Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu laterale
 

Torna al menù principale

INTRODUZIONE

FAQ - Le domande
più frequenti


Introduzione all' 11 settembre


I "neocons"


10 settembre: qualcuno sapeva


I precedenti storici


Patrioti per l'11 settembre

 
 Una questione di metodo

 
Un punto di partenza

1 - LA VERSIONE UFFICIALE

Colpevoli e mandanti


I 19 assi del cielo


  Le prove sospette


 Le identità al condizionale




La vera storia di Al-Queda

 
Chi  è Osama bin Laden?


La prova del nove


Sintesi capitolo 1

2 - GLI AEREI DIROTTATI

La difesa inesistente


Chi ha cambiato le procedure?


Cronologia comparata dei 4 voli


 War games
(in preparazione)

 
5 cronologie in 5 anni

 
 Il fallimento della difesa


LA PROVA DEL NOVE:

Un piano inesistente


Sintesi capitolo 2

 
3 - Il SEGRETO del PENTAGONO

Il doppio problema del Pentagono


Dove è finito l'aereo?


  I testimoni oculari


Il black-out di Grande Fratello

 
I falsi video del Pentagono


La tesi della disintegrazione


La tesi della penetrazione

 
Simulazione di reato


Operazione "Aquila Nobile"


LA PROVA DEL NOVE:

Il segreto del Pentagono


Hani Hanjour,
dilettante miracolato


Sintesi capitolo 3

4 - IL MISTERO DI UNITED 93

Un altro Boeing scomparso


I fatti riscontrati

DA QUI IN POI IL LAVORO E' ANCORA DA COMPLETARE

Le telefonate dal cielo
 
 
Lo schianto misterioso


  Abbattuto in volo?


  Il Jet bianco


LA PROVA DEL NOVE:
Una complicazione inutile


Sintesi capitolo 4
 
5 - Il WORLD TRADE CENTER

Le Torri che non dovevano crollare


Larry Silverstein,
l'uomo delle Torri



Il World Trade Center Plaza

 
5 anni di teorie contraddittorie

 
Le Torri gemelle

 
Un lampo sul muso del Boeing

 
Il mistero del pod 


La prova del nove

 
 Rapporto NIST: simulazione di collasso


Una potenza misteriosa
   
 
Le pozze di metallo incandescente

 
Acciaio: la cancellazione delle prove


Le demolizioni controllate


World trade center 7:
il più strano di tutti


Smoking Gun?


I pompieri raccontano


Crolli o demolizioni?


Sotto gli occhi di tutti

 
20 domande sulle Torrri Gemelle

 
Confutazione della versione
ufficiale del collasso


  Analisi del trasferimento
della quantità di moto

 
La distruzione del WTC: perché la versione ufficiale non può essere vera

 
Dieci teorie diverse a confronto


Rapporto 911 - Omissioni e distorsioni


115 menzogne sugli attentati
dell'11 settembre


Sintesi capitolo 5
 
6 - I  FAMILIARI DELLE VITTIME

Un popolo a parte


100 domande senza risposta


Sintesi capitolo 6

CONCLUSIONE

Un quadro di insieme


11 settembre

Il punto della situazione

Appendice 1:
STAMPA E TV

 
2006: Un'estate sorprendente


"OGGI"


Le Monde Diplomatique
 
 
 Il caso Diario / Popular Mechanics

PAGINE DI SERVIZIO

LE FONTI

Torna alla homepage di luogocomune

 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE



Questa sezione stata visitata: 4599803 volte


(Nota: questa pagina risale alla versione originale della Sezione 11 Settembre che fu pubblicata nel 2004, e viene qui risproposta a puro scopo documentativo/storico, ma non è da considerare parte integrante dell'attuale Sezione 9/11.

Ne approfittiamo anzi per inserire qui un nostro ragionamento che smentisce apertamente la cosiddetta teoria "No-Planes", che luogocomune non ha mai condiviso, ma ritiene anzi frutto di un sottile lavoro di disinformazione da parte dei debunkers a livello mondiale):

No Planes? No, Thanks.



**********

UNA FIAMMATA SUL MUSO DEI BOEING?


Mentre del secondo aereo che colpisce la Torre Sud esistono centinaia di immagini, fotografiche e televisive, del primo che colpisce la Torre Nord esiste un solo filmato, chiamato "Il video del pompiere".* Questo video (che non ha niente a che vedere con l'intervista al gruppo di pompieri che presentiamo in un'altra pagina) è stato girato da una troupe francese, che stava intervistando un pompiere nelle strade di Manhattan. L'operatore, che è di spalle alla torre, si accorge che qualcosa sta succedendo sopra di lui, sulla sinistra. Istintivamente volta la telecamera, e fa appena in tempo a cogliere gli ultimi secondi di volo dell'aereo, prima che si schianti nella Torre.

* (In realtà esiste un secondo filmato, ritrovato in maniera rocambolesca da un amatore di Praga dopo due anni, ma non aggiunge niente alle informazioni che già avevamo dal primo).

 Per quanto il video non sia perfettamemnte a fuoco, e l'inquadratura traballi, diversi ingrandimenti hanno rivelato un particolare che è andato ad alimentare l'ipotesi che si trattasse di una specie di bomba volante, e non di un semplice aereo commerciale.

Un attimo prima dell'impatto, sembrerebbe di vedere una specie di lampo chiaro, proprio davanti al muso dell'aereo.

La presenza di questo fenomeno, altrimenti inspiegabile (la velocità e la forza d'impatto portano le macerie verso l'interno, non l'esterno), indicherebbe una detonazione anticipata (determinata con precisione da un sensore di distanza), intesa a far esplodere l'aereo appena entrato nella Torre. Una garanzia, in un certo senso, di ottenere non solo lo spettacolare effetto voluto, ma un incendio sufficiente da giustificare in seguito il sorprendente crollo delle torri.

Non avendo però altro materiale a disposizione, la questione era rimasta in sospeso, finchè qualcuno ha notato che anche sul secondo aereo si verifica un fenomeno simile, anzi molto più evidente. Qui inoltre le immagini e le angolature abbondano, e c'è addirittura chi ha sincronizzato quattro filmati diversi, dei quali almeno due presentano con chiarezza assoluta il lampo sotto il muso, un istante prima di colpire la Torre.


Dal filmato abbiamo tratto (sotto) il quartetto di fotogrammi che precedono il lampo, i quattro del momento del lampo, e i quattro che seguono, nei quali l'aereo è già parzialmente infilato nella Torre. Suggeriamo comunque di vedere il filmato, poichè l'anticipo infinitesimale della fiammata rispetto all'impatto si apprezza molto meglio col movimento.


I 4 fotogrammi che precedono il lampo


Il momento del lampo (nei 2 fotogrammi a sx si vede benissimo, nel terzo è meno chiaro, anche se ricorda molto da vicino l'effetto visto nel primo aereo)


I 4 fotogrammi che seguono.


A giudicare dal materiale a disposizione, non ci sono elementi sufficienti per sostenere che il primo aereo portasse con sè esplosivi di alcun tipo (o se li aveva, erano in quantità decisamente ridotta), mentre il secondo sembra davvero che ne fosse stracarico.

C'è infatti una notevole differenza fra le due esplosioni. Nel primo caso, 1) questa avviene solo dopo quattro-cinque secondi dall'impatto, 2) non mostra una potenza particolare, e 3) la fiammata che genera è di colore prevalentemente giallognolo: esattamente ciò che ci si aspetterebbe da un incendio provocato dal gasolio dei serbatoi di un aereo.

Mentre nel secondo caso l'esplosione 1) avviene praticamente in contemporanea con l'impatto, tanto che le fiamme escono dall'edificio addirittura prima delle macerie espulse dalla massa dell'aereo, 2) la potenza dell'esplosione è molto maggiore, e 3) le fiamme tendono più verso il rosso, il che indica la maggiore temperatura che si svilupperebbe appunto con degli esplosivi veri e propri, e non con semplice kerosene.


TORNA AL MENU PRINCIPALE




Powered by XOOPS 2.0 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA