Re: David icke e i gesuiti.

Inviato da  Maksi il 30/8/2012 16:00:21
Citazione:
Non si tratta di un complotto ebraico finalizzato al controllo globale come alcuni dicono, si tratta di una cospirazione di un gruppo fascista che puņ infestare la coscienza di ognuno indipendentemente dal retroterra razziale o etnico.

Gia' l'associazione fascismo=illuminati e' intenzionale per mistificare ancora di piu' la cosa. Esiste un complotto ebraico nel senso ideologico del termine e non puramente razziale. Non esiste una razza ebraica; il popolo ebraico e' un miscuglio di piu' generi, ma culturalmente molto identitario che ne ha fatto nascere anche una particolarita' genetica. L'elite ebraica e' bianca, di stirpe cazara, che li fa diventare praticamente ariani. L'aristocrazia inglese non si mischierebbe mai con altri generi razziali. Il fatto e' che vogliono ripristinare l'antico regno d'Israele, con Gerusalemme capitale mondiale, per proseguire la discendenza davidica (ariana), che era "eletta da dio" per dominare tutti gli altri goym. Ma anche Hitler parlava di "regno ariano". Si ma era un'altra fazione (io la chiamo "fazione atlantidea") che predicava un ritorno alle origini, per risvegliare una spiritualita' ariana sopita, che invocava ed evocava un'arianicita' pura... sia spiritualmente che biologicamente. Era un processo di conservazione e rigenerazione degli ariani europei (sopratutto germani). Sion vuole invece dominare l'Europa per sovvertire l'ordine gerarchico, con processi bio-psico-sociali degenerativi per usurpare la spiritualita' primodriale, instaurando una religione unificata e messianica che sradichi ogni Tradizione che possa rievocare lo spirito ariano. Cosi' facendo si proclamerebbero gli unici "eletti da dio", dato che sarebbero praticamente gli unici a garantirsi la linea genetica ariana (il mescolanzismo, il multikulti, il cosmopolitsimo, il relativismo culturale... sono incentivati per imbastardire i popoli in una sorta di babele genetica). Fatto questo, saranno in grado di conservarsi l'anima (dato che si "amalgama" in un pool genetico particolare) che li fara' diventare immortali e dei Dei incarnati.

Hilter non era un Rothschild. Quando mai un Rothschild (legittimo o meno) veniva spedito in prima linea sul fronte dellla prima guerra mondiale, per poi patire pure la fame. Nemmeno un Bush jr corse il rischio di essere reclutato per il Vietnam. Un Rotschild veniva appositamente protettto, selezionato e preparato. Che poi Hitler avesse delle "possessioni" particolari e' un altro discorso. Nel cerchio piu'intero stiamo comunque parlando di ambienti cabalistico-esoterici, le stesse Tradizioni che arrivano dalla stessa fonte... o quasi.

Di Icke ho letto un paio di libri (tanto si assomigliano tutti) e visto diverse conferenze. Smaschera bene certi dettagli del Complotto, ma depista quando parla di Rettiliani (semplifica di molto la cosa) e promovendo una filosofia newageana della coscienza unificata che e' il fine ultimo della omologazione spirituale. Come informatore va anche bene, ma come predicatore no!

Messaggio orinale: http://www.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=44&topic_id=7099&post_id=220830