Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
 DVD-SHOP

ACQUISTA I FILM
DI LUOGOCOMUNE
 Amazon
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 --





 Menu principale
 Utenti Online
Iscritti: 12957 + 3481
64 utente(i) online (14 utente(i) in Forum)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 64

Altro...
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 Commenti recenti
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
f_z 25/7/2014 17:28
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
incredulo 25/7/2014 17:11
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
fefochip 25/7/2014 17:10
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
infosauro 25/7/2014 17:10
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
illupodeicieli 25/7/2014 16:56
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
aleste85 25/7/2014 16:45
Re: La "diretta TV" dalla Luna
Lupone 25/7/2014 16:04
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
Calvero 25/7/2014 15:45
Re: Aereo malese abbattutto
DrHouse 25/7/2014 15:42
Re: La "diretta TV" dalla Luna
Lupone 25/7/2014 15:38
Re: La "diretta TV" dalla Luna
Mrexani 25/7/2014 15:25
Re: La "diretta TV" dalla Luna
Andrea_1940 25/7/2014 15:10
Re: La "diretta TV" dalla Luna
Mrexani 25/7/2014 14:56
Re: La "diretta TV" dalla Luna
Lupone 25/7/2014 14:39
Re: La "diretta TV" dalla Luna
JohnTitor 25/7/2014 13:49
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
Dusty 25/7/2014 13:30
Re: Aereo malese abbattutto
onemanband 25/7/2014 13:06
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
f_z 25/7/2014 13:04
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
wendellgee 25/7/2014 12:59
Re: Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
Calvero 25/7/2014 12:58
 Recent Topics
La Nuova Cronologia di Anatolij Fomenko
Questioni Tecniche - tutto quello che vorresti sapere su LC e mai lo verrai a sapere
Chi siamo veramente, cosa siamo veramente?
MH 17 (nuovo thread)
Cosa state ascoltando?
Cosa è l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C)?
OLOCAUSTO PALESTINESE
L'angolo delle immagini
Il Senato dei Raccomandati
I pacifisti italiani sono stati uccisi a Genova
Musica dal vivo
L'angolo dei video
Civiltà Ebraica
I governi mondiali
Vergognamoci per loro
Messaggi da un Maestro taoista
Arkadij Petrov e Gregari Grabovoj – bio-informazione
Abbattimento MH17
il viaggio inconsapevole
Altre campane - raccolta
Cronaca di un inciucio annunciato
il M5S è il partito di un pluriomicida
ENNESSIMA PORCATA ITALIANA NASCOSTA AL POPOLO BUE
Scie chimiche- dibattito- Ma scusate...
Mai più senza .....
l'angolo della salute
Reddito di cittadinanza Europeo
presentazione
Scie Chimiche: Raccolta dati
Archeologia alternativa

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE

ATTENZIONE: Chiunque voglia scrivere su Luogocomune è pregato di leggere prima QUESTO AVVISO (aggiornato 01.11.07)



Indice del forum Luogocomune
   Altre cospirazioni
  Quetzalcoatl: da dove veniva?

Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi

 

 Vai alla fine   Discussione precedente   Discussione successiva
123>
  •  Vota discussione
      Vota questa discussione
      Eccellente
      Buona
      Discreta
      Scadente
      Terribile
Autore Discussione
Quetzalcoatl: da dove veniva?
#1
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Yarebon dixit:

Citazione:
domanda interessante Kolza,
Quetzacoalt secondo la descrizione fornitaci dai Maya aveva la barba ed era di pelle bianca, ora sappiamo che agli indios non crescono peli e tantomeno la barba e la loro pelle non è di colore bianca, quindi penso si trattasse di un "ariano", può essere anche vichingo, dato che molti affermano che i vichinghi sono stati i primi a sbarcare in America, personalmente penso potrebbe trattarsi anche di fenici od egizi, infatti nell'antichità la razza ariana era presente anche in quelle zone (cioè in Egitto e nel medio oriente).
Altra coincidenza, Cortes se non sbaglio, quando sbarcò in Messico lo fece proprio nel luogo in cui secondo la tradizione approdò quetzacoalt ed anche lui aveva la barba e la data in cui sbarcò secondo i maya era una data in cui gli dei sarebbero ritornati. I maya scambiarono il conquistatore spagnolo con le grandi vele bianche al suo seguito, per quetzacoalt, questo ci dice che gli europei sapevano dell'esistenza dell'America secoli prima della sua scoperta e questo è confermato anche da diverse carte nautiche medievali (la più famosa quella del turco Piri Reis) che già mostrano continenti come l'America ed addirittura l'antartide che ufficialmente non erano stati scoperti.
Comunque se i Maya che riuscirono a costruire grandi piramidi ed avevano grandi conoscenze astronomiche, poi riuscivano a farsi intidimidire e a scambiare un ariano per un Dio, secondo me forse quel "dio" doveva possedere una tecnologia sconosciuta, altrimenti come riuscì ad ingannare un intero popolo?


Inviato il: 30/6/2006 15:11
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  Ramingo
      Ramingo
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#2
Mi sento vacillare
Iscritto il: 13/10/2005
Da Puglia
Messaggi: 657
Offline
Citazione:
Comunque se i Maya che riuscirono a costruire grandi piramidi

Sempre che i Maya siano il popolo delle piramidi...
Per me erano quel che rimaneva di quel glorioso popolo.Probabilmente avevano dimenticato qualcosa,o il significato di quello che si tramandavano.
Da quì l'equivoco Cortes/Quetzacoalt (o Viracocha,o chi per lui...)
Comunque,non ricordo al momento dove l'ho letto,pare che dei lavori stradali in Germania abbiano scoperto delle rovine che retrodatano decisamente l'arrivo dell'uomo bianco in Europa...
Se non da Atlantide(che per me è l'Antartide) forse il "serpente piumato" veniva da là...
Da approfondire.
Inviato il: 30/6/2006 19:41
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  yarebon
      yarebon
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#3
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 25/10/2005
Da
Messaggi: 2165
Offline
se andiamo alla storiografia ufficiale la razza bianca proviene dal caucaso, anche per questo chiamata caucasica, comunque era diffusa anche in India, molte incisioni induiste e comunque diversi testi sacri indiani molto antichi parlano di razza ariana. da molti archeologi sono stati trovati anche resti egizi e fenici in America. Dovrei meglio verificare le fonti che parlano di questi reperti, comunque per alcuni studiosi gli egizi e i fenici sono stati i primi a raggiungere l'America e per molti alle origini delle piramidi Maya ci sono gli egizi (ed infatti abbiamo anche lì le piramidi), anche se lo stile delle piramidi dell'America centrale e diverso. Comunque il fatto delle diverse piramidi che si trovano in varie parti del mondo (anche nel sud est asiatico se non sbaglio in Birmania), le diverse tradizioni religiose sia americane, africane, asiatiche ed europee, tutte che parlano di diluvio ed hanno nella mitologia caratteristiche simili, fanno pensare ad una cultura mondiale esistente prima della storiografia ufficiale!
Riguardo atlantide-antartide non so, può essere, anche se personalmente penso si trovasse al centro dell'oceano atlantico "al di là delle colonne d'ercole" se non sbaglio disse questo Platone.
Inviato il: 30/6/2006 21:58
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#4
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Salve a tutti,
Quetzalcoatl (lett. Serpente Piumato) è il nome Azteco (più specificamente in lingua nahatl) dato alla divinità che insegnò i rudimenti della civiltà alle popolazioni amerindie dell'odierno Messico. Nei Maya la stessa divinità era chiamata Kukulcan, mentre per i Toltechi il nome era sempre Quetzalcoatl.
Stanti le vicende delle popolazioni sopraelencate (nel X secolo i Maya si dispersero, regredendo allo stato tribale; gli Atzechi emersero tardi, sopraffacendo i più colti Toltechi), Quetzalcoatl emerge come figura unitaria, portatore di civiltà, presente in tutti i miti comuni alle popolazioni dell'America Centrale.
Sull'origine del mito si possono fare solo delle ipotesi: un primo personaggio nominato "Serpente piumato" potrebbe essere stato un grande innovatore. Senza scomodare improbabili divinità, potrebbe essere stato un esule di Atlantide, o di qualche altra nazione sufficientemente avanzata. Purtroppo, al di là della mitologia comparata, non abbiamo sufficienti elementi per suffragare una o l'altra ipotesi.
Ciò che è certo è che diversi re delle varie nazioni amerindie assunsero, in funzione celebrativa, il nome di Quetzalcoatl/Kukulcan. Nel X secolo d.C. per esempio, un re Tolteco aveva assunto una denominazione tale da associarsi al dio barbuto. Sembra quasi una trasposizione dell'usanza cinese secondo cui l'Imperatore veniva chiamato "Figlio del Dragone".
Un altro filone di indagine sull'argomento denota la presenza, nel Messico del X secolo, di uomini bianchi. Lo scrittore Jacques de Mahieu, nel suo Templari in America, fa riferimento ad un capo Vichingo che sarebbe giunto nell'area intorno al 950 d.C. venendo assunto come re dalle popolazioni locali, presumibilmente per la somiglianza con il dio barbuto (vedi qualche riga poc'anzi).
A questo punto dovrebbe essere chiaro come mai gli Aztechi accolsero Cortez come divinità: Quetzalcoatl era, con tutta evidenza, un europeo, come anche il Viracocha degli Inca. Diverse statue della zona, tra l'altro, indicano un contatto con altre razze (africani, europei), come dimostrano alcune teste di probabile fattura Olmeca.
Una piccola notazione sugli Inca: quando Pizarro arrivò davanti alla Corte di Cuzco, notò che il re e i suoi accoliti erano di probabile origine europea (così de Mahieu), quasi a rimarcare la diversa connotazione della classe dominante incaica rispetto alle popolazioni governate (con pugno di ferro). Non a caso, il termine Inca (o Inga), in norreno (la lingua dei normanni - vichinghi) significa "discendente": che costoro fossero quindi i pronipoti di qualche spedizioni vichinga?

Saludos
Kolza
Inviato il: 1/7/2006 9:18
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  Ramingo
      Ramingo
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#5
Mi sento vacillare
Iscritto il: 13/10/2005
Da Puglia
Messaggi: 657
Offline
Citazione:
Quetzalcoatl (lett. Serpente Piumato)

Citazione:
l'Imperatore veniva chiamato "Figlio del Dragone".

E non dimentichiamoci che al di quà dell'oceano,un altro grande innovatore era Oannes,il "dio pesce",squamato pure lui...
In Brasile,qualora fossero ritrovate realmente,ci sono delle città "scomparse",ultime vestigia di Akakor.
Le teste olmeche hanno tratti tipicamente negroidi.
Non sò se i re inca fossero meticci caucasici,ma leggende di uomini alti e bianchi,ci sono.
Piramidi in egitto,mesopotamia,(forse)europa dell'est,asia,sud america...
Non perfettamente uguali,ma come se un progetto iniziale fosse stato adattato al luogo:un ricordo comune,quasi...
Io tendo a credere che Atlantide fosse in Antrtide,perchè non è mai stato trovato niente nell'oceano Atlantico,che facesse credere all'inabissamento di un continente.

Inviato il: 1/7/2006 9:51
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#6
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Ciao Ramingo,
Grazie per le interessanti notazioni. Di seguito ecco le mie risposte:

1) L'ipotesi di Atlantide in Antartide è nata sulla base delle considerazioni di Charles Hapgood sullo scorrimento della crosta terrestre, considerazioni poi svolte dai coniugi Flem'Ath, dall'ingegner Barbiero). Certo Hapgood è un autore controverso, visto che il suo lavoro più noto in Italia (Antiche Mappe dei Signori del Mare) non è esente da errori (come dimostra qui sotto un acuto lettore del CICAP):

http://xoomer.alice.it/dicuoghi/Piri_Reis/Hapgood.htm

In realtà, come dimostra la mappatura del nostro Sistema Solare, eventi catastrofici sono tutt'altro che infrequenti: la possibilità che la morfologia della Terra venga modificata a causa di tali eventi è pertanto sempre più evidente. Tra l'altro il catastrofismo ebbe precursori del calibro di Cuvier, che oggi vengono rivalutati rispetto agli uniformisti (detti anche lento-evoluzionisti) come Lyell (l'equivalente di Darwin nella biologia).
Su Atlantide comunque le ipotesi si sprecano, ti consiglio il libro di Roberto Pinotti "Atlantide", uscito qualche anno fa per Oscar Mondadori.

2) Sulla comparazione dei vari miti, avrei qualche dubbio. Oannes era pesce come Nommo. Ergo il suo habitat era l'acqua, non l'aria. Il Dragone, così come il suo collega Seprente Piumato, volava (e atterrava).

3) Sulle influenze europee nell'America precolombiana, pure Viviamo Domenici (uomo CICAP nel Corriere della Sera), dovette ammettere la verità di un ritrovamento particolare nell'odierno Messico. Qualche anno fa, infatti, fu scoperta una statua romana nella tomba di un dignitario tolteco (o olmeco) antecedente l'arrivo di Cortez di svariati secoli.

http://qn.quotidiano.net/art/2000/02/14/534779

4) Sui Templari in America, c'è molto da dire, senza nulla concedere alla fantasia. I fatti ci sono. Basta solo svelarli. Se ci accontentiamo di giudicare solo ciò che ci viene proposto, finiamo dritti nelle fauci degli Uomini in Nero (Chi conosce Martin Mystere, sa di cosa sto parlando).

Alla prossima
Kolza

Inviato il: 1/7/2006 10:12
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  yarebon
      yarebon
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#7
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 25/10/2005
Da
Messaggi: 2165
Offline
Un fatto risulta evidente, Quetzacoalt secondo la descrizione fatta dai Maya non era un indios, aveva addirittura la barba, ora ciò ci può far affermare con una certa sicurezza che la storia della scoperta dell'america del 1492 è un'altra delle tantissime bufale e che sicuramente almeno i potenti e diversi naviganti conoscevano il continente americano già da tanto tempo prima di quella data e questo probabilmente aiutò anche Cristoforo Colombo che sicuramente usò carte nautiche precedenti per giungere al continente. Cortes lo fece sicuramente visto che sbarcò proprio nel luogo preciso in cui approdò Quetzacoalt. davvero furbone quel colonialista di Cortes.
Inviato il: 1/7/2006 10:52
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#8
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Ciao Yarebon,
La tua affermazione non mi coglie di sorpresa . Già lo stesso Cristoforo Colombo/Cristobal Colon (probabilmente due persone diverse) si era procurato le mappe per arrivare in America (Altro che Cipango!) grazie al Re di Portogallo, che presiedeva l'Ordine cavalleresco erede dei Tempari.
Comunque, se hai qualche link testuale o telematico, ti prego di sottoporcelo, di modo che si possa inserire a pieno titolo nella discussione corrente. D'altronde Cortes, poteva ben aver mandato in avanscoperta qualche indigeno collaborazionista a raccogliere informazioni per poi organizzare uno sbarco ad uso e consumo delle popolazioni tribali (non dimentichiamo che l'azteco Montezuma governava con pugno di ferro e le ribellioni aspettavano solo una scintilla per scoppiare, come poi successe).
Sulla ricerca circa la figura di Crisotoforo Colombo, vorrei precisare che il già ministro Paolo Emilio Taviani si assunse (come già Craxi con Garibaldi) il diritto dovere di dirigere gli studi italici, giungendo a nche a dissuadere alcune case editrici dal pubblicare libri/articoli un po' troppo eretici. Erano i tempi della DC e del sentire comune... una favola tira l'altra, come Marconi inventore della radio. Colombo era e doveva rimanere un eroe italiano.

Saludos
Kolza
Inviato il: 1/7/2006 12:13
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#9
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6255
Offline
Solo un'osservazione minuta di Onomanzia:

Cristobal = Colui che porta Cristo
Colon = Colono
Cristobal Colon = Colui che porta Cristo alle Colonie.

Che strano, eh? Altro che due persone diverse, questo e' reale come Bin Sala Bim-Laden. L'america e' stata "scoperta" solo quando e' diventato possibile ed economico lo sfruttamento.

D'altronde c'e' una iscrizione in Vaticano che comprova che il nuovo continente fu scoperto prima.

La stessa cosa si potrebbe dire del mito di Amerigo Vespucci. Il nome dell'america invece e' probabile che derivi dalla Merica (vedere i seguaci di Giovanni Battista ed il mito della Merica).

Mi ricordo che i vecchi contadini dalle mie parti l'hanno sempre chiamata cosi' "La Merica". Come su molte altre cose quegli ignoranti bifolchi non erano ignoranti quanto i professori di citta', e molto meno permeabili alla propaganda.

Inviato il: 1/7/2006 13:26
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  orkid
      orkid
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#10
Mi sento vacillare
Iscritto il: 3/2/2006
Da La Beverly Hills italiana
Messaggi: 786
Offline
Vorrei aggiungere alla discussione alcune considerazioni fatte dopo l'interessantissima lettura del libro "Italia, mistero cosmico" di Kolosimo; in questo libro oltre ai fenici e gli egizi, l'autore cita come possibili scopritori del continente americano gli etruschi, grazie anche al confronto di molti termini in lingua etrusca con la lingua maya e fa molte connessioni anche con popoli asiatici e miti "celesti".
Ora non sono a casa, ma se volete riporterò qualche passaggio di un libro che mi ha appassionato (non sono esperto di archeologia o storia "nascosta") e entusiasmato.

Inviato il: 1/7/2006 17:54
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  yarebon
      yarebon
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#11
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 25/10/2005
Da
Messaggi: 2165
Offline
certo che vogliamo orkid, appena puoi posta l'estratto dal libro. Più mettiamo dati e resoconti a disposizione più il post diventa interessante.
Rispondendo a Kolza:
queste informazioni le ho prese soprattutto da libri quindi non ho link di riferimento, penso alla fine che i siti che ho visitato io, li hai visitato anche tu, ma la quasi totalità delle informazioni le ho prese da vari libri
Inviato il: 1/7/2006 19:21
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  Fabrizio70
      Fabrizio70
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#12
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 18/5/2006
Da Roma
Messaggi: 3400
Offline
Forse Quetzalcoatl era un Anunnaki ,uno degli alieni che vissero qui sulla terra migliaia di anni fà.
Ho appena finito di leggere "guerre atomiche al tempo degli dei" di Zecharia Sitchin (da wiki)
Per chi non lo conoscesse è uno delle poche persone al mondo che legge il carattere cuneiforme ed esperto della civiltà sumera primordiale
Ha tradotto parecchie iscrizioni sumeriche , e leggendole con gli occhi di un uomo "moderno" ha trovato "strane coincidenze" con le conoscenze attuali.
Inoltre dice che quelle scritte sono alla base degli altri miti , dagli indù agli egizi passando per l'olimpo greco per finire nella Bibbia (antico testamento)
In effetti è oggi saputo da tutti che il Diluvio Universale (da wiki) è un mito che conoscono tutte le civiltà .
Ebbene secondo lui la terra è stata colonizzata da alieni circa 450.000 anni fà perchè era ricca di minerali.
Dopo alcune guerre tra di loro ed una rivolta 300.000 anni fà crearono l'homo sapiens tramite manipolazione genetica (mito della creazione) dalle scimmie per lavorare al posto loro.
11.000 anni fà il diluvio che è previsto dagli alieni ma non rivelato agli umani spazza via tutto quanto , viene salvato il solo Noè ( Ziusudra per i sumeri) e si ricomincia a costruire.
Vengono costruite nuove basi spaziali e centri di controllo per il traffico spaziale ( Gerusalemme , le Piramidi , Baalbek ,il monte di Santa Caterina , Gerico ed altri)
Si succedono varie guerre tra gli dei che terminano circa 2000 anni fà con l'utilizzo delle atomiche dopo una riunione.La penisola del sinai venne sconvolta da tale guerra ,il mito di Sodoma e Gomorra.


Inviato il: 1/7/2006 20:56
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#13
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Ciao a tutti,

Fabrizio70
Purtroppo Sitchin è stato contestato, e non solo dal CICAP, per le traduzioni da lui operate. Se poi compariamo quanto da lui scritto (il periodo da lui descritto arriva sino a qualche centinaio di migliaia di anni addietro) con i libri di Richard Thompson (Archeologia Proibita su tutti), in cui vengono "svelati" ritrovamenti in tutti gli strati geologici (sino a 2 miliardi di anni fa), inizio a pensare che uno dei due menta... e non è Thompson, perchè ho avuto modo di leggere parecchie pagine insieme a chi di archeologia, per lavoro, ne capisce.
Credo, per rimanere cauti, che l'ultima civiltà globale sia stata quella di Atlantide. Essendo la sua esistenza incompatibile con la produzione di Sitchin, puoi capire da che parte stia. Purtroppo tertium non datur.

Orkid
Von Daeniken e Kolosimo sono spregiativamente chiamati i fanta-archeologi, per la loro indubbia dote di vedere alieni laddove non ce n'erano. Indubbiamente hanno riscosso molto successo di pubblico, ma facendo così si sono attirati gli strali di chi faceva ricerca seria per la faciloneria con cui gridavano all'alieno. Per fortuna, gli ultimi libri di Kolosimo sono sembrati più sobri ed incentrati sui fatti, anzichè sulle ipotesi. Erich lo svizzero, invece, si è dato al grande business con la costruzione di un parco divertimenti a tema (il che è tutto dire...).

PikeBishop
David Icke collegava la denominazione dell'America ad un certo Richard Amerike, mercante di Bristol, finanziatore di John Cabot (che sarebbe Giovanni Caboto, navigatore veneziano).
Maggiori dettagli qui sotto:
http://en.wikipedia.org/wiki/Richard_Amerike

A presto
Kolza
Inviato il: 1/7/2006 23:07
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  yarebon
      yarebon
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#14
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 25/10/2005
Da
Messaggi: 2165
Offline
Il problema di Sitchin per me non è nelle traduzioni sbagliate, semplicemente pur se nei testi sumerici è contenuto tutto quanto viene affermato puntigliosamente da Sitchin, non vuol dire che deve essere andato così, insomma la descrizione di Sitchin può essere corretta (in ogni parola se non sbaglio lui le scompone e mostra il risultato al lettore, non le semplicemente traduce) ma è come affermare che la traduzione della bibbia è sbagliata solamente perchè l'universo non può essersi generato in 7 giorni e l'uomo creato in 1 giorno, poi soprattutto visto che per molti gli annunaki sono l'elite dei potenti o meglio ancora controllerebbero l'elite, va a loro vantaggio far credere di aver creato l'uomo e la civiltà, quindi anche per questo motivo le storie degli annunaki, di nibiru e chi più ne ha più ne metta, hanno una così grande diffusione.
Se non siamo d'accordo con la cronologia di Sitchin, non vuol dire che la sua traduzione è sbagliata. Nella vita esistono anche i bugiardi o coloro che non possono dire completamente la verità, da questo punto di vista i testi mitologici e religiosi spesso usano il simbolismo o comunque narrano di storie prendendo spunto da fatti reali.
La cronologia di Sitchin insomma secondo me conterrebbe grandi falsità ed elementi di realtà, ma ciò non vuol dire che la traduzione è sbagliata, semmai l'interpretazione.
Inviato il: 2/7/2006 10:11
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#15
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 17/4/2006
Da nordcentro
Messaggi: 1584
Offline
Ciao a tutti! Quetzalcoatl da dove proviene? ma è chiaro,dalle Stelle....quale di preciso non si sà,ma poco importa... ed è innegabilmente, dalle descrizioni pittoriche e non,un essere Rettiloide volante,un Draco,anzi il capo dei Drachi ,non vi spiccano delle somiglianze col nostro Satana?
Inviato il: 2/7/2006 10:30
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  yarebon
      yarebon
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#16
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 25/10/2005
Da
Messaggi: 2165
Offline
ciao clausneghe,
purtroppo non ho mai visto incisioni di quetzacoalt. ha l'appellativo serpente piumato, ma a quanto so, penso venga rappresentato con la pelle bianca e la barba. Se avete foto e immagini che lo rappresentano postatele!
Inviato il: 2/7/2006 10:35
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#17
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Ciao Clausneghe,
A livello di mitologia comparata, il Serpente ed il Drago erano considerati simboli di una conoscenza superiore, e come tale aborrita (o temuta) da parte del potere religioso. Sia esso giudaico o più propriamente cristiano. In tal senso l'episodio della Genesi è emblematico.
Il nostro Satana (che in ebraico significa nemico) viene identificato con il capro, sulla scorta di una continuazione del greco Pan (il dio-satiro dei boschi) in epoca cristiana.
Sul fatto che Quetzalcoatl venisse dalle stelle, non scarterei a priori l'ipotesi di un atlantideo fuggito in seguito al cataclisma che distrusse Atlantide.

Saludos
Kolza
Inviato il: 2/7/2006 11:46
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#18
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5683
Offline
Vi segnalo questo sito dove troverete immagini ,storie,miti e CIVILTA ' ENIGMATICHE
Questa immagine invece la trovate su questo sito
Inviato il: 2/7/2006 11:47
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  ivan
      ivan
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#19
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 22/7/2004
Da Bronx
Messaggi: 11055
Offline
Veniva forse da qui?






































...

...




Ho fatto il troll ... chiedo venia ...


Inviato il: 2/7/2006 11:55
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#20
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5683
Offline
Sicuro IVAN,allora non c'era
Inviato il: 2/7/2006 12:06
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  NiHiLaNtH
      NiHiLaNtH
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#21
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 5/12/2005
Da
Messaggi: 3037
Offline
Altra immagine interessante di Quetzalcoatl:

Inviato il: 2/7/2006 12:15
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#22
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Ciao Nihilanth (quanto hai giocato ad Halflife?),
Immagine già vista... Dov'è la barba? Hai letto David Icke?

Saludos
Gordon Fre... pardon, Kolza
Inviato il: 2/7/2006 12:33
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  NiHiLaNtH
      NiHiLaNtH
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#23
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 5/12/2005
Da
Messaggi: 3037
Offline
Halflife??????

Mai letto David Icke. Comunque la maggior parte delle immagini che si trovano lo raffigurano con una maschera rossa a forma di becco.

Inviato il: 2/7/2006 13:44
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#24
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Salve a tutti,
Come già ipotizzato da Fiammifero ed Ivan, la figura di Quetzalcoatl potrebbe essere stata frutto di un allucinogeno potente qual è il peyote.
In realtà, vi sono tante e tali testimonianze nelle cronache di quattro popoli (Olmechi, Toltechi, Maya e Aztechi) che non si può trattare che di un uomo (il drago è un simbolo).
Che poi quest'uomo fosse un europeo o un atlantideo, dirvi non so.
Sicuramente non era un troll
Comunque vi posto un altra sorpresa: sapete chi era un'altra divinità centroamericana precolombiana? Votan! Non notate nessuna assonanza con Wotan/Odino?

Saludos
Kolza
Inviato il: 2/7/2006 19:57
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  orkid
      orkid
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#25
Mi sento vacillare
Iscritto il: 3/2/2006
Da La Beverly Hills italiana
Messaggi: 786
Offline
Citazione:
Von Daeniken e Kolosimo sono spregiativamente chiamati i fanta-archeologi, per la loro indubbia dote di vedere alieni laddove non ce n'erano.


è verissimo, ma è un ricercatore che porta centinaia di informazioni che sconvolgono la scienza e l'archeologia ufficiale, probabilmente la sua "passione" per gli alieni è stato il motore della sua ricerca di una vita.

Non diventiamo troppo bacchettoni... anche noi
Inviato il: 3/7/2006 10:23
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#26
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Ciao Orkid,
La mia risposta non era sterilmente polemica, anzi. Era, purtroppo, una semplice constatazione. Erich Von Daniken (EVD) si è lasciato traviare dalle sue fantasie, vedendo alieni ove non ve n'erano, dedicandosi al business in stile Gardaland, anzichè limitare tali iniziative.
Peter Kolosimo (PK), invece, a fronte di un percorso simile, ha avuto, nei suoi ultimi anni di vita, la forza di tornare sui suoi passi. Ha privilegiato, cioè, i fatti, conducendo si il lettore in una sorta di viaggio guidato, ma altresì lasciando allo stesso facoltà di proporre nuove interpretazioni sui fatti che PK stesso portava nella conoscenza comune. Qui sta la differenza tra EVD e PK: il primo supponeva il secondo si basava sulla forza dei fatti.
In un certo senso, PK è stato uno dei migliori eredi di Charles Fort, ricercatore americano tra i più meritevoli (e forse, proprio per questo meno conosciuti).

Saludos
Kolza
Inviato il: 3/7/2006 10:36
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  Satirus
      Satirus
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#27
Mi sento vacillare
Iscritto il: 24/4/2006
Da Luogocomune
Messaggi: 511
Offline
Con un nome come quello poteva essere solo sardo !

Quetzalcoatl Puddu !

Anche la barba bianca coincide

Inviato il: 3/7/2006 11:00
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  Ramingo
      Ramingo
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#28
Mi sento vacillare
Iscritto il: 13/10/2005
Da Puglia
Messaggi: 657
Offline
Ma Kolza,
a livello di simboli quel che dici è vero Citazione:
Oannes era pesce come Nommo. Ergo il suo habitat era l'acqua, non l'aria

Ma è anche vero che Oannes /Nommo,così come Quetzalcoatl venivano dal mare.
Cortes veniva dal mare,e per questo che riuscì na confondere i Maya...
Inviato il: 3/7/2006 20:26
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#29
Mi sento vacillare
Iscritto il: 2/6/2004
Da MMMMMMonza
Messaggi: 916
Offline
Ciao Ramingo,
Ecco i miei commenti al tuo post

Citazione:
Ma è anche vero che Oannes /Nommo,così come Quetzalcoatl venivano dal mare.
Cortes veniva dal mare,e per questo che riuscì na confondere i Maya...


Fermo restando che i Popoli dell'Antichità (i Dogon così come i Maya, gli Aztechi e i Toltechi) avevano ben presente la differenza tra pesci e rettili, credo che anche la simbologia sia un po' diversa. Oamnes/Nommo è un pesce e la sue raffigurazioni suggeriscono che si avvalesse di una specie di respiratore per poter civilizzare le popolazioni centroafricane.
Kukulcan/Quetzalcoatl, invece, viene identificato con la stella del mattino (in seguito ad una sconfitta), quasi a rimarcare una sua origine "celeste".
Al di là di questo, una piccola tirata d'orecchie: Cortez colpì gli Aztechi e le popolazioni loro sottomesse; i Maya vivevano nella foresta, visto che la loro civiltà era declinata da tempo per motivi ignoti. Per gli stessi Maya, la denominazione del Serpente Piumato era Kukulcan.

Se conosci l'inglese, ti suggerisco questa pagina, davvero ben fatta
http://weber.ucsd.edu/~anthclub/quetzalcoatl/quetzal.htm

Saludos
Kolza
Inviato il: 3/7/2006 20:51
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Quetzalcoatl: da dove veniva?
#30
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 11/7/2005
Da Ivrea
Messaggi: 3660
Offline
Citazione:
Oamnes/Nommo è un pesce e la sue raffigurazioni suggeriscono che si avvalesse di una specie di respiratore per poter civilizzare le popolazioni centroafricane.


Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Nella sua dimora di R'lyeh il Grande Cthulhu attende sognando


Non è morto ciò che in eterno può attendere,
ma col volgere di strani eoni anche la morte può morire




Ashoka

P.S. scusate non ho resistito
Inviato il: 3/7/2006 21:10
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
 Vai all'inizio   Discussione precedente   Discussione successiva
123>

 


 Non puoi inviare messaggi.
 Puoi vedere le discussioni.
 Non puoi rispondere.
 Non puoi modificare.
 Non puoi cancellare.
 Non puoi aggiungere sondaggi.
 Non puoi votare.
 Non puoi allegare files.
 Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA