Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Il cacciator cacciato
Inviato da Redazione il 29/6/2006 10:43:38 (29052 letture)

Chiedo scusa a tutti coloro che già hanno seguito finora la diatriba con Attivissimo, e che probabilmente non ne potranno più di sentir parlare di quello che è progressivamente diventato un battibecco inutile e sterile. Siamo tutti d'accordo che le discussioni "intelligenti" e "costruttive" siano altre, ma qui evidentemente la posta in gioco era tale da far sì che l'elemento "distruttivo" prendesse il sopravvento (anche se travestito da generosità collaborativa), obbligandomi a scendere necessariamente allo stesso livello.

A furia però di scazzottare a destra e a manca, sono convinto che siamo finalmente arrivati all'osso della questione. Forse tanta tenacia, apparentemente inutile, nel dare retta a chi secondo molti non lo meritava, alla fine ha pagato.

Non sta a me giudicare, naturalmente, ma i fatti sono ora sotto gli occhi di tutti. E a me questi fatti dicono chiaramente che se in Internet esiste una sola, enorme bufala, questa è proprio Paolo Attivissimo.

Se c'è uno cioè che non verifica, lui per primo, le affermazioni eccezionali che fa, è proprio lui. (Che equivale più o meno a dire che la Croce Rossa …

… non sterilizza prima gli strumenti con cui promette di salvarti la pelle).

Come già detto, i passaggi della discussione - alcuni interessanti, per la maggior patre decisamente noiosi - li trovate tutti nell'articolo precedente, partendo dal link alla pagina con le critiche e controcritiche iniziali, e proseguendo per un dibattito che si estende per oltre 400 post.

Alla fine dei quali scoprirete qualcosa di particolarmente curioso: messo di fronte al suo stesso, rigororissimo metodo dì indagine (per il quale ha addirittura adottato lo slogan "affermazioni eccezionali necessitano di prove eccezionali"), Attivissimo non ha saputo dare conto delle più elementari garanzie di verificabilità, che lui stesso va pretendendo dagli altri.

Dicesi predicare bene e razzolare male. All'ennesima potenza, però, visto l'argomento trattato, e viste le implicazioni che un giudizio su di esso comporta.

Vediamo di cosa si tratta. Alla fine della lettura del lungo scambio, si può chiaramente dedurre che quella che innegabilmente è l' "affermazione eccezionale" per antonomasia, su cui poggia l'intera versione ufficiale dell'11 settembre - i 4 piloti senza nessuna esperienza di volo sui jet - da Paolo Attivissimo non è mai stata nemmeno verificata.

Il mio post, da cui è partito il tutto, è il seguente:

MM - Siccome è innegabile che l'affermazione "quattro persone che non hanno mai guidato un jet nella loro vita sono state in grado di impadronirsi di quattro aerei commerciali, e di condurli dove intendevano farlo, nel bel mezzo dei cieli più trafficati del mondo, senza nessun aiuto da terra, e colpendo dei bersagli precisi in tre casi su quattro, con incluse manovre degne di una pattuglia acrobatica", sia assolutamente eccezionale, o mi portate delle prove eccezionali su come ciò sia potuto succedere, oppure io non mi ritengo più in dovere di sprecare altro tempo sull'argomento con chi fa finta di non sentire.

Di fronte a questo, Paolo Attivissimo non ha saputo fare di meglio che suggerire di fare tutti una colletta, per affittare un simulatore professionale, e verificare cosi nel pratico se la cosa sia possibile.

A parte il mio stupore per una procedura così poco ortodossa, gli ho risposto che in ogni caso ciò non proverebbe mai nulla. Chiedevo inoltre di avere comunque una prova documentale che i quattro dirottatori abbiano davvero passato sufficiente tempo in un "simulatore professionale", da aver imparato ciò che serve per fare le manovre che hanno fatto quegli aerei quel giorno.

A quel punto Paolo ha risposto che (parafraso) "qualunque prova lui portasse, noi complottisti la rifiuteremmo a priori (poichè in quel caso sarebbe con tutta probabilità una fonte governativa), e quindi la cosa sarebbe stata assolutamente inutile".

Ho allora replicato che anche se quelle prove non convincessero me, Paolo potrebbe mostrare ai suoi sostenitori che lui le prove le aveva verificate, e che quindi si sentiva perfettamente a posto nello sposare una tesi ufficiale basata in gran parte proprio su quella "affermazione eccezionale".

Ho dovuto ripetere l'invito più volte, e finalmente, in chiusura, Paolo ha risposto: "Se ci tieni proprio, lo faccio, ma non ora."

Giudicate vuoi. A me tutto ciò dice chiaramente che lui quelle prove, fino ad oggi, non le ha mai cercate. (In una situazione simile, ma capovolta, Paolo mi aveva chiesto una fonte per una affermazione molto meno eccezionale di questa - i 67 casi di scrambling - e io ho saputo immediatamente dargliela. Dopodichè, sappiamo tutti che NESSUNA FONTE AL MONDO SARA' MAI AFFIDABILE IN ASSOLUTO, e ognuno potrà sempre dire di ciascuna quello che vuole (come dice il proverbio, "le prove saranno sempre sufficienti per chi vuole vederle, e non lo saranno mai per chi non vuole farlo"), ma io, di fronte a quelli che mi sostengono, ho dimostrato di lavorare correttamente, citando inoltre un'informazione che non è mai stata smentita da nessuno.

In ogni caso, prima di lanciare un'accusa così pesante nei confronti di Paolo, io stesso che non lo amo particolarmente ci ho pensato sopra due volte. E se alla fine ho deciso di farlo, è perché ho trovato una chiara conferma di questa sua ingiustificabile contraddizione nella famosa serie di risposte che ho tanto dovuto insistere per avere.

Quando ha finalmente deciso di rispondere, infatti, Paolo ha finito per saltare proprio quelle che ritengo - e non credo di essere l'unico - decisamente le più importanti. Eccole:

Sulla totale mancanza di logica nella strategia dei dirottatori:

MM - Dimmi piuttosto questo: se il paragone è "comunque passabile", come tu dici, me la spieghi la logica di quella strategia? Sembra infatti evidente, a questo punto, che l'operazione, in quei termini, non sarebbe mai potuta andare in porto, senza il clamoroso stallo della difesa. Quindi? (Non dimenticare che ci hanno messo cinque anni, secondo l'FBI, a mettere a punto quel piano).

PA - Ripeto: io non ho risposte per tutto.

+++

Sulla presenza del Boeing già a livello del prato, nell'entrata a destra fotogramma, nel recente video del Pentagono (il che impone un approccio alla facciata in perfetta orizzontale):

MM - E in ogni caso, il muso dell'aereo sul prato cosa ci fa, entrando dalla destra dell'inquadratura già a livello suolo?

PA - Sei molto sicuro che quello sia il muso dell'aereo. Io, sinceramente, come ti ho già detto, credo che il filmato sia troppo vago per essere così categorici. Potrebbe trattarsi di una turbolenza, di una scia, di fumo, e l'aereo sarebbe davanti... in effetti c'è una serie di pixel regolare che potrebbe essere una fusoliera, con un po' di fantasia.

Veramente lo ha detto il Dipartimento della Difesa che "questo è il filmato in cui finalmente si vede il Boeing", ma in ogni caso ecco i tre fotogrammi in cui compare la "serie di pixel regolare" compare da destra - e scompare verso sinistra, si presume - proprio nel momento in cui l'edificio esplode.




+++

In realtà Attivissimo sa bene che quella posizione del Boeing mette poi in imbarazzo chi vuole sostenere che sia penetrato nell'edificio, poiche si ritrova davanti i famosi rulli di cavo elettrico che ormai tutti conoscono.



E infatti, alla domanda che riguarda i rulli, Paolo risponde:

PA - La posizione delle bobine consente il passaggio del 757. Sto costruendo un modello apposta.

+++

E ancora, sulla totale incapacità di Hanjour di volare, confermata anche dal New York Times:

MM - Peccato che una volta sul Pentagono Hanjour abbia fatto una manovra degna della migliore pattuglia acrobatica. O ti sei già dimenticato di questo?

PA - No. Una cosa alla volta.

+++

Di nuovo sulla questione dei rulli di cavo da superare:

MM - Piuttosto, non noti nulla di particolare, in questa foto? Visto che l'aereo stava già raso-erba molto prima dell'impatto (ingresso a destra fotogramma, indicato sopra) come avrebbe fatto ad entrare in quel buco, senza nemmeno far cadere quei rulli?

A questo ho già risposto prima. [Sta costruendo un modello, questa era la risposta].

+++

Sulla totale mancanza di logica della stessa manovra già improbabile per un incapace come Hanjour:

MM - Ma soprattutto, chi te lo fa fare, a quel punto, di abbassarti a raso-erba, rischiando mi mandare tutto al diavolo, quando ti è andata di lusso fin'adesso, e sei già allineato col Pentagono da almeno un paio di chilometri?

PA - Questa è una domanda da fare al pilota dirottatore, non a me.

+++

Sul misterioso foro d'uscito al terzo anello, che a parere non solo mio contiene la chiave dell'intero enigma del Pentagono:

MM - E' da due anni, che pongo questa domanda. Tu hai per caso una risposta?

PA - Come sopra.

Quindi, a quello che lui stesso dice, il grande "cacciatore di bufale" si è gettato nell'arena dell'undici settembre e ha sposato la tesi ufficiale, senza prima aver nemmeno investigato su affermazioni decisamente eccezionali come:

1) I quattro piloti privi di ogni esperienza sui jet
2) La lampante mancanza di logica nella loro strategia
3) In particolare la assoluta inettitudine al volo per il pilota responsabile delle acrobazie più spettacolari
4) La lampante mancanza di logica nella scelta finale dello stesso Hanjour
5) La plausiblità di un passaggio effettivo raso-erba di un aereo di quelle dimensioni
6) La vistosa mancanza di una risposta ufficiale al foro di uscita al terzo anello.

Di tutto questo, il cacciatore di bufale "dal metodo scientifico" non si è mai occupato fino ad oggi, mentre noi dovremmo credere che egli sostenga la tesi ufficiale a ragion veduta, e non per partito preso.

E la cosa splendida è che alla fine del suo post, Attivissimo ha scritto:

PA - Bene. Io ho risposto a tutto, ma proprio a tutto. Ora tocca a te.


Infatti, Paolo, ora tocca a me. E se permetti, avrei un paio di cosucce da fare.

Massimo Mazzucco

Voto: 1.00 (1 voto) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
orkid
Inviato: 29/6/2006 10:59  Aggiornato: 29/6/2006 12:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Il cacciator cacciato
A questo articolo bisognerebbe vietare di aggiungere qualsiasi commento !!!


Vedrete che Paolo risponderà comunque, se no c'è il rischio che su questo sito si parli seriamente di 9/11!!! e anche ZZZ, Hammer!!

AH!! ma suocugino pilota l'ha poi interpellato???


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
Redazione
Inviato: 29/6/2006 11:00  Aggiornato: 29/6/2006 11:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il cacciator cacciato
Tanto perchè sia chiaro, a chi non lo conosce bene, come si ponga Paolo pubblicamente, questo esempio dovrebbe essere di qualche aiuto.

http://skytg24.blogs.com/sky_tg24_pianeta_internet/2006/06/sky_tg24_report_1.html

(Grazie Ivy per la segnalazione)

andry
Inviato: 29/6/2006 11:02  Aggiornato: 29/6/2006 11:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: put de zana
Inviati: 438
 Re: Il cacciator cacciato
che dire massimo.. parole sante... il grande cacciatore di bufale si è dimenticato di cacciare sè stesso.... visto il suo infantile commento alla tua risposta credo che si capisca perchè ci ha messo così tanto...non sapeva proprio che pesci prendere il poveretto...

il baglio

the shock must go on...
Dr-Jackal
Inviato: 29/6/2006 11:02  Aggiornato: 29/6/2006 11:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Il cacciator cacciato
Sono mesi che sostengo la disonestà intellettuale e dialettale di attivissimo.
Finalmente la maschera di "investigatore serio e rigoroso" si sta sgretolando (è stancante per chiunque fingere di essere ciò che non si è, alla lunga va sempre a finire così), e comincia a diventare visibile il fantasioso pressapochista disinformato e testardo che tutti noi abbiamo imparato a conoscere.
Quello capace di affermare con una faccia tosta indecente che 1 + 1 fa 3, se in quel momento gli conviene. E senza nemmeno vergognarsi.
Quello che dell'evitare le domande scomode fingendo di aver risposto ne ha fatto un'arte ("ho già risposto", "non devi chiederlo a me", "adesso non ho tempo", ecc...)
Quello che ha fatto della "fallacia ad hominem" un motto di vita.

Finalmente ci stiamo togliendo questa zecca dai cosiddetti. Non se ne poteva più.

Ora possiamo lasciar perdere queste sciocchezze attivissime, e parlare di cose serie?

music-band
Inviato: 29/6/2006 11:03  Aggiornato: 29/6/2006 11:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato
Amen...

Il primo che risponde all'inevitabile commento idiota del troll di turno, subirà la castrazione...

Bimbodeoro
Inviato: 29/6/2006 11:09  Aggiornato: 29/6/2006 11:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Il cacciator cacciato
In un mio precedente intervento anche io chiesi ad Attivissimo alcune cosa:

X PaoloAtti:
In maniera provocatoria ti avevo chiesto di fare una recensione alla V.U., per non continuare nell’estenuante lavoro di smontaggio di IG.
Ora vorrei un paio di tue personali considerazioni:
Dal momento che di atto terroristico si tratta, cmq noi dobbiamo comprendere la dinamica degli avvenimenti per cercare di risalire a chi sono i colpevoli. Come mai ad esempio l’acciaio delle torri si è sbrigati a farlo sparire vendendolo all’estero invece di analizzarlo, e capire come sono andate effettivamente le cose?
Durante questa discussione ti avevo posto la domanda sul perchè Atta e Alomari, avessero deciso di andare a Portland il giorno prima degli attentati, per poi tornare a Boston con un volo interno rischiando di mandare a monte un piano preparato da 5 anni, e tu mi hai risposto che anche gli attentatori, possono sbagliare, ma non mi pare molto verosimile un affermazione simile, e se non avessero preso quel volo? Cosa sarebbe accaduto?
E poi non mi hai risposto al perché non esiste un fotogramma degli attentatori negli aeroporti, ti sarà sfuggito, potresti rispondermi?

Per quanto riguarda la dinformazione di IG.
Intanto la maggiore disinformazione la fanno i canali ufficiali, esempi possono essere SARS, AVIARIA, ci dovevano essere pandemie, tutti a comprare vaccini, ora di questi virus c’è solo un vago ricordo, però qualche ditta farmaceutica forse a fatto qualche bell’affaruccio

P.S.:
ZZZ scrive:

NO, semplicemente che non aveva bisogno di un'attentato per smuovere l'opinione pubblica o autorizzare una risoluzione ONU. L'attentato ha solo accelerato questi processi, che andavano avanti da poco, soprattutto con l'Afghanistan, che era nell'occhio del mirino USA da parecchio.

Hai detto proprio bene, una situazione che altrimenti sarebbe durata chissà quanto ancora. Il PNAC lo conosci, si ipotizza una nuova Pearl Harbour per dare una spintarella al tutto.

Ciao.

E lui mi rispose così:

Re: Recensione Attivissimo
Bimbodeoro ha scritto:

>
Dal momento che di atto terroristico si tratta, cmq noi dobbiamo comprendere la dinamica degli avvenimenti per cercare di risalire a chi sono i colpevoli. Come mai ad esempio l’acciaio delle torri si è sbrigati a farlo sparire vendendolo all’estero invece di analizzarlo, e capire come sono andate effettivamente le cose?

Se non ricordo male, ci sono voluti circa otto mesi per rimuoverlo. Non mi sembra "sbrigarsi". Sono stati tenuti dei campioni per le analisi metallurgiche.

C'è anche da considerare che, a parte i complottisti (pardon, coloro che dubitano della versione ufficiale, che menata scrivere sempre questa tiritera), nessuno ha dubbi sulla dinamica dei crolli.

>Durante questa discussione ti avevo posto la domanda sul perchè Atta e Alomari, avessero deciso di andare a Portland il giorno prima degli attentati, per poi tornare a Boston con un volo interno rischiando di mandare a monte un piano preparato da 5 anni, e tu mi hai risposto che anche gli attentatori, possono sbagliare, ma non mi pare molto verosimile un affermazione simile, e se non avessero preso quel volo? Cosa sarebbe accaduto?

Non lo so. Mi sembra futile perdersi in congetture su scenari ipotetici.

>E poi non mi hai risposto al perché non esiste un fotogramma degli attentatori negli aeroporti, ti sarà sfuggito, potresti rispondermi?

A memoria mi sembra che ce ne siano (ne ricordo uno ai metal detector), ma comunque la loro esistenza o meno non credo abbia effetto sulla dinamica degli attentati e sugli errori di Massimo.

>Per quanto riguarda la dinformazione di IG.
Intanto la maggiore disinformazione la fanno i canali ufficiali, esempi possono essere SARS, AVIARIA, ci dovevano essere pandemie, tutti a comprare vaccini, ora di questi virus c’è solo un vago ricordo, però qualche ditta farmaceutica forse a fatto qualche bell’affaruccio

Cioé, siccome tutti fanno disinformazione, allora Massimo è legittimato a usare gli stessi metodi scorretti?

Ma lui che è tanto meticoloso, non sa che quelle immagini si riferiscono all'aeroporto di Portland e non di Boston?
Ma nessuno gli ha mai chiesto come mai 13 dei 19 dirottatori risultavano vivi dopo l'11 Settembre?

Massimo continua per la tua strada e non sprecare altro tempo ed energie. Non c'è maggior sordo di chi non vuol sentire.

Il nostro sostegno deve essere la tua forza.

Ciao e buon lavoro.

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
Redazione
Inviato: 29/6/2006 11:10  Aggiornato: 29/6/2006 11:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il cacciator cacciato
Lo confermo in pieno:

Il primo che risponde all'inevitabile commento idiota del troll di turno, subirà la castrazione...

Anzi, invito tutti gli utenti più "saggi" a segnalare immediatamente all'eventuale boccalone qualunque provocazione che tendesse a spostare l'attenzione dall'argomento. Sottolineo che è responsabilità di ciascuno, su questo sito, valutare attentamente se, quando e come intervenire, specialmente in situazioni delicate come questa.

Non rovinate tanti giorni di paziente fatica per una stupidaggine.

Grazie.

Massimo

edo
Inviato: 29/6/2006 11:12  Aggiornato: 29/6/2006 11:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Il cacciator cacciato
mi son sentito dire anche questo (tutto vero, e detto con accento calabrese; immaginare please!)

...nulla mi toglierà daa testa che le torri sono state costruite con materiali scadenti e risparmiando.
come qui.

e che magari contemporaneamente al botto degli aerei c'è stato pure ò terremoto.
come qui.

aerei più terremoto e le torri crollano, caro mio! e questo giustifica puro ò fatto della polvere fina fina, quella sabbia era, sabbia!
caa sabbia è fecero!! eppoi si lamentano.

qui ci vorrebbe una vignetta di satirus

p.s. la persona che ho citato è un'insegnante, appassionato di matematica e logica ma quando ho proposto l'argomento s'è alterato, ha cominciato a parlare in dialetto tirando fuori questi argomenti...mica da ridere

dopo aver visto lo speciale tg1 e matrix, ammette che forse c'è qualche dubbio; ma preferisce non approfondire l'argomento.

miracoli della paura

frankad
Inviato: 29/6/2006 11:19  Aggiornato: 29/6/2006 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
music-band

Il primo che risponde all'inevitabile commento idiota del troll di turno, subirà la castrazione...

Giusto per far capire che NON stiamo scherzando......tutti i moderatori (quelli della foto e Mazzucco) l'abbiamo già provata sul campo.....


La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Bimbodeoro
Inviato: 29/6/2006 11:38  Aggiornato: 29/6/2006 11:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Il cacciator cacciato
Scusa Massimo tu non puoi farci sentire ciò che dice Attivissimo su SKY tg24 e poi pensare che in noi utenti non scatti una smania all'insulto........
Ovviamnente scherzo.

Però.....................giusto no comment
Ma come si fa?

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
Redazione
Inviato: 29/6/2006 11:47  Aggiornato: 29/6/2006 11:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il cacciator cacciato
E' proprio nell'esercizio dell'autocontrollo che si diventa grandi.

(E pensa che io ho passato i 50 anni, e solo adesso comincio a riuscirci....)

F.Capretta
Inviato: 29/6/2006 11:50  Aggiornato: 29/6/2006 11:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Il primo che risponde all'inevitabile commento idiota del troll di turno, subirà la castrazione...


quoto e felicemente lustro gli zoccoli

saluti felici

Felice

Refosco
Inviato: 29/6/2006 11:53  Aggiornato: 29/6/2006 11:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
C'è anche da considerare che, a parte i complottisti (pardon, coloro che dubitano della versione ufficiale, che menata scrivere sempre questa tiritera), nessuno ha dubbi sulla dinamica dei crolli.

suggerirei, per ovviare a quella che è, a tutti gli effetti, una vera "palla" (dover ogni volta specificare chi, come e perchè chi non crede alla versione ufficiale viene definito "complottista" - che non c'entra nulla - e gli altri, quelli che credono alla versione ufficiale, non vengono definiti)

suggerirei, dicevo, di definire:


boccaloni
quelli che credono alla versione ufficiale (De Mauro - vocabolario della lingua italiana: boc|ca|ló|ne = s.m. 2 CO fam., persona credulona e ingenua)

dubbiosi quelli che alla versione ufficiale non credono (De Mauro - vocabolario della lingua italiana: dub|bió|so agg. CO 1 che ha dubbi, incerto)

a scanso di equivoci, per chi si sentisse offeso da questa proposta, (o pensasse che boccaloni sono quelli che credono alle così dette "teorie complottiste") preciso che la versione ufficiale è arrivata prima, e quindi è nei confronti della stessa che deve essere valutata la definizione più appropriata.

pertanto, di fronte ad una versione ufficiale così ricca di contraddizioni, anomalie, riscontri oggettivi, logici, ecc. ecc. chi non vi aderisce in maniera totale ed incondizionata può considerarsi un dubbioso; al contrario, chi vi crede ciecamente e non ritiene necessaria una seria indagine in proposito, può considerarsi un boccalone

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
SirEdward
Inviato: 29/6/2006 11:55  Aggiornato: 29/6/2006 12:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Massimo, io ho letto lo scambio che c'è stato questa notte fra te e Paolo Attivissimo, e non mi sembra che questo tuo ultimo articolo ne rispetti pienamente il senso.

Per esempio, le accuse che Paolo ti rivolgeva sulla validità delle fonti ufficiali penso fossero corrette. Cioè, se uno afferma che un brevetto di volo (il solito esempio) possa essere falsificato dall'FBI, e che qualunque documento ufficiale possa essere stato falsificato, allora è ovvio che è inutile per chi cerca di parlare con questa persona riferirsi a documenti ufficiali o dell'FBI, perché potrebbero tutti essere stati contraffatti. ma se fossero veri, invece? Bisognerebbe certo scoprire quali e quanti dei documenti ufficiali sono falsi prima di poter generalizzare su tutto il materiale fornito da questa fonte. Questo almeno è quello che penso io.

Dato però che non voglio porre il filtro del mio giudizio sul vostro ultimo scambio, lo posto in integrale

Anzi, mi dispiace di non poter trasmettere l'integrale della fine della discussione precedente, così da dare una visione globale, completa e non faziosa della questione.

Chi è interessato, però, può andare a leggerla qui.

http://luogocomune.net/site/modules/news/article.php
?storyid=1275&com_id=45878&com_rootid=45711&#comment45878

La risposta completa di Paolo è questa:

Attivissimo wrote:

Citazione:
Va bene, rispondo alle domande: il post sarà lungo, ma almeno usciamo da questo stallo imposto da Massimo.
MM>Andiamo bene. Già alla prima parola bisogna fermarsi e intervenire di peso, perchè non è una questione da poco. Il mio film infatti NON è un "documentario", ma un film-inchiesta.

Ho già corretto in tutta l'analisi.

MM>Sul "documentario" abbiamo già detto. Mentre che il sito sia "pro-complotto", è un'altra affermazione decisamente fuorviante, e chiaramente intesa a "bollare" l'intero sito, invece di riconoscerne la natura di sito aperto a tutti, indipendentemente da come la pensino.

Sistemato anche questo.

MM>Dopotutto, su luogocomune ci scrivi pure tu Paolo, no? Sei per caso stato trattato male?

Sì: insultato e sbeffeggiato. Rispondo solo per completezza, sono insulti che non mi turbano.

>Se poi la maggioranza della gente la pensa in un certo modo - come direbbero Aldo Giovanni e Giacomo - "ci sarà ben un motivo", no?

Forse pensa male perché non è ben informata. Magari ha visto troppi film-inchiesta che parlano senza documentarsi.

>Se hai già deciso quali e quanti siano gli errori, caro Paolo, noi cosa siamo venuti a fare, qui sul sito? Ad applaudirti?

A tuo gusto. Gli errori non li decido io, sono lì da vedere.

>"Nulla di particolare, a parte l'errore lieve". Ottimo, direi. Questo infatti significa che Attivissimo - non ponendo particolari riserve sulla frase che segue - riconosce che "questa versione ufficiale presenta moltissimi punti oscuri, che finora nessuno ha mai saputo chiarire". [Questo è il testo con cui si conclude il Capitolo 1].

No, non lo riconosco. Ho chiarito questo concetto nella versione aggiornata della mia analisi.

>A me sembra ovvio che si intenda "dalla base più vicina che abbia dei caccia a disposizione", no? Altrimenti, se la base più vicina non ha i caccia, ma magari tiene solo trattori agricoli, cosa fanno, partono con quelli per intercettare l'aereo, solo perchè "sono i più vicini"? "Ingannevole e scorretto" a chi, Paolo?

A te, Massimo, perché se non lo specifichi e mostri tutta una costellazione di basi, lo spettatore non può immaginare che tu abbia sottinteso questa specificazione. Anzi, mostrarli la costellazione gli fa credere tutto l'opposto.

>Davvero non sai vedere la differenza fra un "esempio" e un "confronto", Paolo?

Accostare due cose produce automaticamente il confronto. Comunque ho aggiornato ad "esempio", così togliamo di mezzo queste pignolerie.

Noto, con l'occasione, che non hai ammesso di aver sbagliato l'anno dell'incidente di Stewart.

>(A parte che le rotte dei quattro dirottamenti, dal momento dell'inversione di marcia, sono praticamente tutte delle linee rette, ma) non sapevo che gli aerei si intercettassero studiandone le intenzioni dalla rotta percorsa. Cosa fai, lo guardi per un pò in sala radar, poi finalmente "estrapoli" dove vuole arrivare, e vai ad aspettarlo nascosto dietro a una nuvola?

Facile ironia. Si chiama "estrapolazione", chiedi a un pilota.

>Chi è quindi, di nuovo, che è "ingannevole"?

Tu.
>Perchè la Port Authority, in accordo con la City of New York, non rende pubblici i nastri dell'11 Settembre?


Non lo so. Chiedilo a loro. Come ho già detto, io non ho risposte per tutto.


>E dove dovrebbe metterle uno, in un film, le "fonti"? Nel terzo cassetto del secondo tempo, fra le noccioline e l'inseguimento in auto? Quando mai si è visto un film che "citi le fonti" per ciò che afferma?

Ancora facile ironia, Massimo, non ti fa onore. Esistono i sottotitoli; esistono i file da pubblicare su Internet con le note e i commenti. Persino Loose Change mostra le immagini degli articoli che cita.

>E infatti, ecco ciò che chiedi: A pagina 140 di Omissions & Distorsions trovi "The FAA reported that in a 10-month period before 9/11, between September 2000 and June 2001, there were 67 military interceptions of passenger planes". Ho quindi sbagliato il time-span, nel senso che non sono i 9 mesi del 2001 prima di Settembre, quelli da citare, ma i 10 mesi dal Settembre 2000 al giugno 2001. Inoltre, mi sono aggiunto 6 interventi di troppo, dicendo 67 invece di 61. E' grave, o questa me la perdoni?

Come ho già scritto, è perdonabile.

MM> (a proposito dei voli sincronizzati): Fai con comodo. Io l'ho già fatto, e mi sembra giusto che in mancanza di una confutazione, il mio ragionamento rimanga valido.

Ok, te lo confuto. Leggiti il mio post in cui segnalo che gli orari che indichi tu sono differenti da quelli della Commissione. Giustifica questa differenza.


>Per la prima parte, ho già risposto al punto 2.1. Per il resto, se di caccia ce n'erano pochi, perchè "tutti casualmente impegnati nelle esercitazioni", perchè non cerchi di scoprire come mai, proprio in quel giorno, si sono viste convergere cinque diverse esercitazioni, che comportavano l'inserimento complessivo di almeno venti tracce radar fasulle nel solo quadrante di nord-est, in modo da confondere anche il più esperto dei controllori di volo?

Volentieri. Ti chiedo però di darmi le fonti di questa tua affermazione.


MM>Il personaggio che vedi due volte nelle foto - prima con Rumsfeld e poi da solo - è Richard Myers, che il 9/11 era il vice-capo delle forze armate congiunte, e che in mancanza del capo, "provvidenzialmente" assentatosi quella mattina, fu incaricato del massimo livello della difesa, direttamente sotto Rumsfeld. Dopo i fatti è stato promosso a Joint Chief of Staff, mentre io suo capo è stato ovviamente "ringraziato" con una lauta pensione. Niente male come punizione per il disastro, non trovi?

Su questo siamo d'accordo.

>Per quel che riguarda i nomi dei responsabili, perchè mai dovrei dirteli io, scusa?

Perché li mostri nel tuo film.


>"E' sintomatico di una carenza di senso di responsabilità", dici? Addirittura!? Sei sicuro di non essere troppo severo con costoro?

Ancora facile ironia, questa è una domanda retorica.

>Si chiama ALTO TRADIMENTO, caro Paolo, e dovrebbe essere una corte marziale ad occuparsene, altro che "carenza". Da quando in qua in America carenze di quel tipo non vengono punite?

Stai uscendo dal tema 11/9.

>Veramente Mazzucco indica DUE esempi, nella stessa cartina, di 400 (AA77) e di 600 Km. circa (UA93), che dovrebbero fare una media di 500 circa. Avrei quindi dovuto dire "andare da Roma a Piacenza Sud", per farti felice? Ma in ogni caso, come fai a vederne uno ma non l'altro?

Ho già corretto questa parte.

>Dimmi piuttosto questo: se il paragone è "comunque passabile", come tu dici, me la spieghi la logica di quella strategia? Sembra infatti evidente, a questo punto, che l'operazione, in quei termini, non sarebbe mai potuta andare in porto, senza il clamoroso stallo della difesa. Quindi? (Non dimenticare che ci hanno messo cinque anni, secondo l'FBI, a mettere a punto quel piano).

Ripeto: io non ho risposte per tutto.

>E come facciamo a "verificare che davvero non vi fosse alcun modo di comunicare", me lo spieghi? Saliamo su due aerei alla volta, andiamo ciascuno nei punti in cui hanno invertito la rotta, e proviamo a vedere se urlando dal finestrino davvero non riusciamo a sentirci? Davvero non lo sai, Paolo, che è assolutamente impossibile dimostrare che una cosa non esiste? Dimostrami che non esiste lo gnuzrfetnar, forza. Io sto qui a aspettare.

Di nuovo ironia che interferisce con la discussione. Preferivo gli insulti, almeno sono schietti. Comunque, gli orari degli eventi che citi sono sbagliati e quindi tutta la tua teoria della regia cade.
>Mentre tu continui la tua caccia ai piloti, io cito il solito Sagadevan.che oltre che pilota è pure ingegnere aeronautico. (Citazione in cui parla della difficoltà di impostare la navigazione).

Il rapporto ufficiale dice che il registratore di volo del volo 93 segnala che Jarrah ha impostato l'autopilota. Mente?

>Cosa dici, in quel caso credi che sarebbero in grado di falsificarla, una "certificazione", oppure vanno a rovistare nella cantina della nonna, sperando di trovarne una vera, se no accidempoli siamo fregati? Ma in che mondo vivi, in quello vero, o in quello di Biancaneve?

A questa tua considerazione ho già risposto nei post precedenti.

>Quello che davvero conta, Paolo, è una cosa sola: Hani Hanjour, a detta di due suoi istruttori, non era assolutamente capace di volare. Lo sai cosa vuole dire questo? Vuol dire che Hani Hanjour non era assolutamente capace di volare. Fine, E questo è un FATTO, caro Paolo, confermato e comprovato, con il quale solo tu sembri non volere venire a termini: sta scritto sul New York Times.

Ti basta questa come "fonte", o in questo caso facciamo finta di niente?

Ma allora il brevetto FAA di Hanjour come si concilia con questa affermazione? E' falso? Puoi dimostrare che è falso?

>Guarda che il filmato dice "una manovra simile a questa, ma fatta verso il basso". Se quindi prendi "una ampia traiettoria circolare sul piano verticale", e la ruoti "verso il basso", cosa ottieni? Un'aranciata, o una manovra SIMILE a quella?

No. Non è assolutamente simile. Fatta verso il basso si chiama "virata" e gli aerei di linea la fanno tutti i giorni, fatta in verticale è una manovra acrobatica che ti farebbe vomitare se tu fossi a bordo. Non arrampicarti sugli specchi: hai usato terminologia sbagliata e immagini sbagliate. Correggile e la cosa finisce lì.

>Non MANCANO affatto le fonti, PAOLO, è che nel film non ho ancora capito dove appenderle. Ma tu pensi davvero che la gente sia tutta deficiente, e che basta dire "mancano le fonti, mancano le fonti", per avere automaticamente ragione?

No, ma basta non indicarle (quando potresti benissimo farlo) per passare dal rigore scientifico all'ipse dixit.
>Fai pure. Io nel frattempo, se permetti, mi fido dei controllori di volo di Washington. Se questi dicono che "la velocità, la manovrabilità, il modo in cui ha virato, tutto ci ha fatto pensare che fosse un caccia militare", è implicito che lo stiano facendo ad esclusione di un aereo di linea. Il contesto è palese, ed il senso della frase a me sembra fin troppo chiaro, visto inoltre che sono dei controllori di volo (e che quindi non possono certo permettersi di parlare apertamente). Ci aggiungono pure, alla fine, "e siamo tutti controllori con un a certa esperienza sulla spalle". Abbiamo davvero bisogno di altro, per capirla?

Questa è una tua interpretazione soggettiva di una similitudine.

>Continuo nel ragionamento: siccome un aereo di linea e un caccia si distinguono, fra le altre cose, proprio per l'impossibilità del primo di fare certe manovre brusche che fa il secondo, vuole dire che quello che i controllori hanno visto sullo schermo andava necessariamente oltre i limiti concessi ad aereo civile. Se no non avrebbero potuto affermare che si trattasse di un caccia, no?

Non _affermano_ che si tratta di un caccia. dicono che il modo in cui si muoveva _richiamava_ quello di un caccia. Se dico che Naomi Campbell si muove come una pantera, non intendo dire che ha gli artigli e la coda.

>Quindi che cosa, Paolo? Dove starebbe il ragionamento? Mi stai forse dicendo che siccome sono 250 e non più 500, quei metri non sono più in orizzontale?

No. Semplicemente che la distanza è sbagliata.

> O che i lampioni decapitati non sono più tutti alla stessa altezza?

No.

>E in ogni caso, il muso dell'aereo sul prato cosa ci fa, entrando dalla destra dell'inquadratura già a livello suolo?

Sei molto sicuro che quello sia il muso dell'aereo. Io, sinceramente, come ti ho già detto, credo che il filmato sia troppo vago per essere così categorici. Potrebbe trattarsi di una turbolenza, di una scia, di fumo, e l'aereo sarebbe davanti... in effetti c'è una serie di pixel regolare che potrebbe essere una fusoliera, con un po' di fantasia.

>Lo stanno "facendo scendere", quell'aereo, o sta viaggiando in orizzontale? Lo vedi che "quanta" strada ha fatto a quella quota diventa relativo? Anche perchè quello che ti trovi davanti, a quel punto, è questo:

La posizione delle bobine consente il passaggio del 757. Sto costruendo un modello apposta, al quale nessuno si è offerto di collaborare, alla faccia della "ricerca della verità".

>Lo sai già quale è il problema, vero? Cavallina storna?

Domanda retorica, non richiede risposta.
>Toh! Che fine ha fatto, qui, la mia mania di "gonfiare" tutto a mio favore? E come mai non fai notare che qui è avvenuto l'opposto, e cioè che ho sbagliato per difetto? (Non è una domanda retorica, Paolo, è una domanda vera).

Hai comunque sbagliato, e due volte, ma preferisci far polemica invece di ammetterlo e correggere.

>Chi l'ha detto che non sia qualificato abbastanza? Solo perche tu non lo conosci? Pilota cicile, ingegnere aeronautico, esperto di aerodinamica, spiegaci perfavore perchè il Signor Sagadevan non dovrebbe essere qualificato abbastanza? (Non sarai mica razzista, per caso?)

A questo ho già risposto in un altro post.

Sempre a proposito della presunta impossibilità del volo radente, su Airliners.net c'è un'intera collezione di "low pass" (passaggi radenti) effettuati da aerei di linea durante esibizioni. Ne vedete un paio di esempi qui sotto (cliccate sulle foto per vedere l'originale ad alta risoluzione). Non si tratta di fotomontaggi. Non sembra che ci siano problemi drammatici di effetto suolo su distanze paragonabili ai 250 metri misurati.


>(Imito Attivissimo): Le tua foto non dimostrano nulla, visto che i low pass degli air-show avvengono a velocità ben diversa da quella a cui viaggiava l'aereo del Pentagno, e che inoltre non ritraggono nemmeno dei 757. (Imito sempre Attivissimo): "Non avevi qualcosa di più preciso da mostrarci?

No. Sono semplicemente degli esempi di un concetto che forse molti ignorano, ossia che l'effetto suolo non costituisce un ostacolo al volo radente.

>Infatti. Perchè mai li hai mostrati allora?

Sono ESEMPI, Massimo. Sono comunque aerei di linea. Comunque, se è indispensabile, cerca "low pass" + 757 e troverai su Airliners.net foto di 757 radenti.


>Peccato che una volta sul Pentagono Hanjour abbia fatto una manovra degna della migliore pattuglia acrobatica. O ti sei già dimenticato di questo?

No. Una cosa alla volta.

>"Subito dopo l'impatto" non è inteso nel senso di minuti cronometrati, o di "avanzamento dei soccorsi", ma nel senso di "prima che la facciata crollasse". Data la frase introduttiva, a me questo pare evidente. A te davvero era sfuggito, invece?

Forse l'italiano ti sta sfuggendo a furia di stare in USA, ma "subito" significa "immediatamente", non significa "prima che la facciata crollasse".
>E gli ho fatto pure il contorno della breccia, come tu la chiami. Hai visto quanto sono disonesto?

Sì, sei disonesto, perché chiudi il contorno nei posti sbagliati, lasciando fuori tutti i muri laterali sfondati.

>Piuttosto, non noti nulla di particolare, in questa foto? Visto che l'aereo stava già raso-erba molto prima dell'impatto (ingresso a destra fotogramma, indicato sopra) come avrebbe fatto ad entrare in quel buco, senza nemmeno far cadere quei rulli?

A questo ho già risposto prima.

>Sarò ubriaco, ma io la parete la vedo ancora tutta in piedi. Sfondata finchè vuoi, ma in piedi.

Come fa ad essere simultaneamente sfondata e in piedi? O è in piedi, o è sfondata.

>In ogni caso, scusa, dov'è la forzatura verbale?

Nella tua frase qui sopra.

>Perchè i debunkers invece sì? Diccelo tu, quanto è largo il buco esattamente, e la facciamo finita, no?

Certamente. Come ben sai, Massimo, sto facendo un modello apposta.

>Dopo, se vuoi, cominciamo a parlare dei centimetri del buco. Non eri tu, quello per il "metodo"? E allora, quando mai si comincia dal fondo del problema?

Perché se il buco è troppo piccolo, non c'è bisogno di indagare sul resto.

>Paolo, ma il film tu lo hai visto, o no? E le casse funzionavano bene? Perchè il testo dice chiaramente: "C'è chi dice che le pareti del Pentagono erano "durissime", talmente dure che l'aereo di sarebbe disintegrato contro la facciata. Ma anche quando gli aerei sbattono contro una montagna, che è più dura di qualunque edificio al mondo, i resti si vedono eccome". Mi spieghi perfavore come fai a capire che io uso il confronto per chi sostiene - come sembri fare tu - che l'aereo sarebbe stato inghiottito dall'edificio?

E' spiegato nell'analisi, ti invito a leggerla.

>E "leggermente più inclinata?" Facciamo due bravi conticini, allora: tu stesso ci hai detto che dal suo (ipotetico) centro, il quadrifoglio dista dal punto di impatto 248 metri, giusto?

Benissimo. A 900 Km.all'ora ci vuole un secondo esatto per percorrere 250 metri (a 850 Kmh, ne percorri 236). Quante manovre di aggiustamento delle rotta riesci a fare, in quel secondo di tempo che ti rimane da vivere, da quando sei sul quadrifoglio a quando ti pianti nel muro?Per stare attaccato a terra, in quel caso, ti ci vogliono come minimo le rotaie dell'ottovolante, caro Paolo.

Nessuno dice che siano necessarie manovre di aggiustamento. Senza la ricostruzione altimetrica del quadrifoglio e del prato, come fai a essere sicuro che non ci sia una traiettoria rettilinea?

>Ma soprattutto, chi te lo fa fare, a quel punto, di abbassarti a raso-erba, rischiando mi mandare tutto al diavolo, quando ti è andata di lusso fin'adesso, e sei già allineato col Pentagono da almeno un paio di chilometri?

Questa è una domanda da fare al pilota dirottatore, non a me.


>E' da due anni, che pongo questa domanda. Tu hai per caso una risposta?

Come sopra.
>Ma tracciala tu, questa benedetta sagoma, così almeno ci sveli una volta per tutte da dove è passato l'aereo, no?!

PERCHE NON LO FAI, PAOLO? Prova a tracciarla, dài, che così "vediamo se per caso corrisponde".

Ti ho già risposto: lo sto facendo.


>Ma va? E pensa che io credevo che la coda di un 757, DA SOLA, fosse alta 23 metri. Io pensavo che i Boeing 757 fossero fatti così:

Massimo, se vuoi dare delle risposte, dalle serie, i fotomontaggi da asilo non si addicono a una risposta da adulto. Di', semplicemente, che hai sbagliato e la frase è formulata male. Non muore nessuno.

>Anzi, ti dirò che mi sono pure un pò stufato di risponderti punto per punto, anche perchè, con tutte le fallacie logiche che ci sono, tu continui ad usare sempre le stesse due o tre! Direi quindi che chi ci legge ha ormai gli elementi sufficienti per decidere da solo chi davvero qui gioca con le parole.

Bravo Massimo: imponi a me di risponderti punto per punto altrimenti tu non risponderai a me, ma ti prendi la libertà di smettere quando pare a te? Ma sei stato tu a dire che le regole valgono per tutti.

>
Siamo alle solite: che sia una banalissima tenda da campo lo vedo anch'io, caro Paolo. Cosa ti arrabatti a fare, a mostrare altre foto in cui si vedono le tende blu, così sembra che hai scoperto l'America? Guarda che qui nessuno ha mai sostenuto che quella sia una grossa penna stilografica, oppure un quadro di Magritte. Il problema è cosa c'è sotto, casomai! Tu sai garantirmi che lì dentro non c'è niente, solo perchè "molti hanno le braccia piegate", o perchè "non si vede nessuno scatolone"? Non credo proprio.

Guarda bene la foto. Si vede che è una tenda cava.

>Quindi Paolo, se permetti, io ho tutto il diritto di sospettare di tutto e di tutti.

Anche delle tende? Non è un atteggiamento un po' paranoico?


>Come sopra: io ho tradotto semplicememte quello che ha detto, e l'ho fatto in maniera assolutamente corretta. Se vada preso "alla lettera" o meno non lo decidi tu, Paolo, ma casomai chi lo ascolta.

Ma perché scegli proprio quella specifica testimonianza che parla di "come un Cruise" e non le tantissime altre che dicono "era un 757 della AA"?

>Che tristezza, Paolo, davvero. Tanta era la fretta di seppellire me, il film, il sito, tutto quello che ho detto e scritto in quatto anni di lavoro, e tutto quello che dirò e scriverò finchè sarò in grado di farlo, che non ti sei nemmeno accorto che la stessa identica foto che pubblichi tu, dicendo "questa è invece una vera foto dell'aereo del Volo 93", sta pure nel mio film, al minuto 31:12.

Questo non elimina il tuo errore precedente.
>In se l'errore non sarebbe grave, a mio parere, poichè il numero di registrazione non influisce in nessun modo sull'analisi svolta dal film - era semplicememnte una "chicca narrativa" in più, che mi è costata cara - ma resta il fatto che la frase "Enne cinque nove due" diffonde un'informazione sbagliata, e quindi va corretta.

bene, ma nel frattempo circola la versione sbagliata. Dovresti pubblicare al più presto una paginetta di errata corrige, così risolvi il problema.

>Per ora lo farò nella pagina di note e correzioni che aprirò a breve sul sito

Che non è ancora arrivata, anche se io ti ho fornito già tutto il materiale per prepararla.

>, insieme alla correzione sulla distanza fra quadrifoglio e Pentagono (di rimixare l'intero DVD per ora non se ne parla nemmeno - chi fa questo mestiere sa bene cosa vuol dire) e a qualunque altra cosa dovesse saltar fuori nel frattempo, mentre alla prima occasione, probabilmente già in Agosto, rifarò il master completo del DVD, inserendo le dovute correzioni.

.... ma nel frattempo, chi ha ordinato e pagato il DVD si becca la versione con gli errori. Non mi sembra un bel modo di trattare i tuoi lettori.


>A questo punto non mi resta che fare una triste considerazione. Se invece di tutto il casino che ha messo in piedi Attivissimo, scatenando veleni e bassezze di ogni tipo, mi avesse semplicemente telefonato dicendomi "guarda che secondo me hai sbagliato il numero di coda di UA93, e già che ci sei dai pure un'occhiata alla distanza del quadrifoglio, che a me risulta molto minore", non sarebbe stato meglio per tutti?

Massimo, scusami, ma stavolta te lo meriti: stai mentendo e sai di mentire. Ti ho offerto ripetutamente, via mail e via Skype, di farti la revisione in privato. Hai rifiutato.

++++++


Bene. Io ho risposto a tutto, ma proprio a tutto. Ora, se permetti, tocca a te. Mi rispondi al post sulle sincronizzazioni dei voli? Soltanto a quello, non chiedo di più. Grazie.



Ho anche una domanda: Paolo ha detto che le tue affermazioni sui tempi di spegnimento dei transponder nel filmato di IG sono sbagliate (messaggio di PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 0:51 Aggiornato: 29/6/2006 0:51), perché il rapporto ufficiale ne dà altri. Chi dei due ha ragione? Quali sono tutte le fonti di questo timing di cui ti sei servito nella compilazione di IG? (così almeno eliminiamo anche questa critica)

Bimbodeoro
Inviato: 29/6/2006 12:02  Aggiornato: 29/6/2006 12:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Il cacciator cacciato
Non c'è anche la definizione di Incazzati.

Incazzati: coloro che non accettano la V.U. perchè palesemente ricca di contraddizioni, anomalie, riscontri oggettivi, ma che voglio in tutti i modi che la verità venga a galla per smascherare i veri mandanti di uno degli atti più tragici della storia moderna, ma non ci riescono perchè si trovano a dover dibattere con servi del sistema, approfittatori e quant' altro.

Io penso di essere tra questi.

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
Santaruina
Inviato: 29/6/2006 12:05  Aggiornato: 29/6/2006 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Il cacciator cacciato
Sir Edward: correggi il link che allarga la pagina, grazie.

Blessed be

Ricordatevi che il tempo è prezioso, non sprecatelo inutilmente.
Maestro Pong

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Paxtibi
Inviato: 29/6/2006 12:06  Aggiornato: 29/6/2006 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato
Quoto l'intervento di Refosco, e aggiungerei che trovo assolutamente deprecabile l'atteggiamento vittimista di Attivissimo che si lamenta di essere stato sbeffeggiato ed insultato quando è stato lui per primo a spargere per tutto il web illazioni e accuse anche pesanti rivolte in generale verso chiunque abbia espresso dubbi sulla versione ufficiale.

Non capisco perché si continua a dargli spazio. Per lui siamo tutti o ignoranti o tendenziosi ma sicuramente tutti disinformatori, veri e propri bug, e non si è mai fatto problemi a scrivere queste accuse – supportate solo dalla sua strabordante arroganza e puzzolente supponenza – ogni qual volta gli si è presentata l'occasione.

Vada pure per la sua triste strada accompagnata dalla sua corte di foche ammaestrate capaci solo di battere le pinne a comando, e per piacere, torniamo ad occuparci di cose serie.

Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 12:06  Aggiornato: 29/6/2006 12:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Vedrete che Paolo risponderà comunque, se no c'è il rischio che su questo sito si parli seriamente di 9/11!!! e anche ZZZ, Hammer, e Bibbolo!!

Ehm, scusate...solo per dire che io sostengo tesi opposte a quelle di Attivissimo & Co. Non so perché mi avete messo tra i debunkers.

Traendo ispirazione dell'articolo direi: se Attivissimo ha, come dice sul suo blog, l'intenzione di separare il grano dal loglio e quindi trovare le prove vere che dimostrino che la VU non è corretta, escludendo quelle fasulle, allora dovrebbe indagare sulle domande a cui ha risposto: "non so, non ho le risposte a tutto".
Citazione:
MM - Dimmi piuttosto questo: se il paragone è "comunque passabile", come tu dici, me la spieghi la logica di quella strategia? Sembra infatti evidente, a questo punto, che l'operazione, in quei termini, non sarebbe mai potuta andare in porto, senza il clamoroso stallo della difesa. Quindi? (Non dimenticare che ci hanno messo cinque anni, secondo l'FBI, a mettere a punto quel piano)
PA - Ripeto: io non ho risposte per tutto.


Se Paolo non ha una risposta vuol dire
1) Che non l'ha cercata
2) Che non la ritiene importante
3) Che non esiste una risposta plausibile

Escludiamo la 2) perché questa, come le altre mancate risposte dell'articolo sono non importanti, ma fondamentali.
Quindi: o Paolo ci dà una risposta plausibile, o noi ci teniamo la 3) e continuiamo ad affermare che un piano come quello dell V.U. non sta in piedi. E a questo punto, se anche Paolo non trova una risposta ed è un attento cacciatore di bufale che vuol separare il grano dal loglio etc. e quindi non parla per partito preso ma per ricercare la verità... allora dovrà accettare (finché non risponde alle domande di questo articolo) la 3). O per lo meno prenderla in considerazione, smettendola di accusaci di avere idee complottiste che campano sullla luna (o cose del genere)

JiZmO
Inviato: 29/6/2006 12:09  Aggiornato: 29/6/2006 12:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Il cacciator cacciato
A mio modesto parere il degenerare di queste discussioni è dovuto ad una sola cosa: ignoranza.
E non parlo di ignoranza di questa o quella fonte quanto delle più elementari leggi che governano il nostro universo ogni istante da quando è nato (tranne a quanto pare l'11 settembre..).
Come provai a spiegare anche sul forum dell'Attivissimo un pò di settimane fà, mi risulta impossibile credere a tutta una serie di corbellerie antiscientifiche.
Una su tutte: l'incredibile numero di coincidenze che sarebbero occorse quel fatidico giorno.
Qualunque sia stata la perizia dei piloti, a suo tempo feci un rapido calcolo del tempo che ci sarebbe voluto per effettuare la manovra di saltare la collinetta e riallinearsi col pentagono e venne fuori un valore di poco inferiore a 0,5 secondi, compiendo una serie di operazioni precise al centesimo di secondo e potendo disporre di movimenti "manuali" precisi al millimetro....ora che la distanza è diminutia mi viene davvero da ridere al pensiero che qualunque essere umano possa esserci riuscito, e mi sbellico anche al pensiero che possa essere stato un computer!
Pensare che le leggi della FISICA, le dinamiche CAOTICHE e le leggi della PROBABILITA' quel giorno siano andate in vacche mi risulta alquanto difficile da digerire, e dovrebbe risultarlo maggiormente ad un "cacciatore di bufale".
Il fatto che 3 edifici vadano in pezzi nello stesso identico modo con condizioni iniziali differenti è un pungo nell'occhio al concetto di dinamica caotica!!! Pensare che un boeing voli rasoterra, saltelli, si alzi, si abbassi, senza contare, anche solo a livello concettuale, la resistenza dell'aria sottostante e le turbolenze è quasi "paranormale"!
Non è mica un problema di fisica da liceo dove si tralasciano a piacere alcune componenti!
Ma lo ripeto, volendo fare un sforzo di fede, e pensare che quel giorno Dio o chi per lui aveva sospeso alcune leggi, risulta sepre strana la concomitanza di molti eventi eccezionali nonchè di strani rapporti di causa-effetto (scossa tellurica prima del crollo e non dopo come ci si aspetterebbe).
Qualcuno dirà che sto sottilizzando, ma la probabilità che 3 edifici crollino lungo la verticale per cause esterne come un esplosione, un missile, uno schianto aereo (tra l'altro uno non è stato manco toccato) è senza tema di smentita IMPOSSIBILE!!!
Teoria del caos: condizioni iniziali "leggermente" diverse = risultati ENORMEMENTE diversi....non quel giorno....ergo nessuna dinamica caotica, ergo eventi "pilotati".
La probabilità che quei tre crolli fossero identici per "cause naturali" è simile a quella che facendo esplodere un palazzo i mattoni ricadano nella stessa posizione in cui erano prima! :) Lo so che è una forzatura me è per rendere l'idea. E se queste sembrano sottigliezze, bhe, non è certo colpa mia se non si ha anche una pur lieve conoscenza di alcuni concetti (qualcuno sul forum di Attivissimo mi aveva addirittura preso per esperto di esplosivi per qualche futile deduzione logica)!!!

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
BRASA
Inviato: 29/6/2006 12:21  Aggiornato: 29/6/2006 12:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2005
Da: 1600 Pennsylvania Avenue NW Washington, DC 20500
Inviati: 442
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
sappiamo tutti che NESSUNA FONTE AL MONDO SARA' MAI AFFIDABILE IN ASSOLUTO, e ognuno potrà sempre dire di ciascuna quello che vuole




EDIT:
Citazione:
Vada pure per la sua triste strada accompagnata dalla sua corte di foche ammaestrate capaci solo di battere le pinne a comando, e per piacere, torniamo ad occuparci di cose serie.

questa la devo per forza quotare!!!!

ispirazione e visione sono in se stesse il fine ed il risultato
orkid
Inviato: 29/6/2006 12:22  Aggiornato: 29/6/2006 12:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Il cacciator cacciato
Sorry Bibbolo ho dormito 2 ore!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
SirEdward
Inviato: 29/6/2006 12:24  Aggiornato: 29/6/2006 12:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: Santaruina Inviato: 29/6/2006 12:05:07

Sir Edward: correggi il link che allarga la pagina, grazie.


ho diviso il link enorme.

Però a me la pagina non si allargava, quindi non ho modo di sapere se ho corretto bene.

Nel caso fammi sapere.

AG
Inviato: 29/6/2006 12:32  Aggiornato: 29/6/2006 12:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/7/2005
Da: Torino
Inviati: 194
 Re: Il cacciator cacciato
Ammappete! C'ho messo tutta la sera a leggere il precedente articolo (ma soprattutto tutti i commenti) ed ora scopro che la storia infinita non è -per l'appunto- ancora finita...
Davvero non ha più senso discutere con chi non vuole guardare al quadro generale e si concede solo a sottigliezze peraltro inutili...
Siamo qua a fare i puntigliosi, a domandarci se nel sottotitolo fosse più corretto l'uso del trattino o della barra per dividere le parole "film" e "inchiesta", quando in realtà c'è chi non vuol vedere che sopra al sottotitolo c'è anche un titolo!
E il titolo è su un DVD!
(...che ancora non mi è arrivato... )
Complimenti alla pazienza di tutti coloro che ancora ci provano, ma io ho smesso di affaticarmi nello spalancare gli occhi a chi non ha palpebre...

hi-speed
Inviato: 29/6/2006 13:00  Aggiornato: 29/6/2006 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il cacciator cacciato
Da casa non riuscivo più a caricare la pagina di Tanto rumore per nulla. Non vorrei che succedesse la stessa cosa anche in questo thread.

Allora siamo di nuovo al punto di doverci fidare completamente, e seguire sempre, tutto quello che i governi ci raccontano tramite i falsari dell'informazione e i portaborse di turno?
Quelli che avanzano delle domande e vorrebbero delle riposte chiare, vengono considerati bufalari (e gli va ancora bene) mentre chi riporta le notizie, senza domandarsi nulla e informarsi meglio, viene accreditato come illustre difensore della vera informazione.
Da notare che il medesimo trattamento viene rivolto anche al comune cittadino rompicoglione.
Ormai, e non l’hanno ancora capito i nostri amici, nell’era di internet non puoi più spacciare menzogne per verità e quindi lo strombazzamento di notizie false viene giustamente randellato da giornalisti seri, che purtroppo rimangono confinati nella rete per non provocare ulteriori danni al millenario andazzo del sistema perverso.

Come mai qualcuno si è occupato di tante vicende oscure vedi le stragi, i golpe, la corruzione, le mafie, i vari casi famosi, il terrorismo e quant’altro. Erano tutti giornalisti in preda al morbo di Parkinson o dalle loro inchieste è saltato fuori qualcosa di più di quello che ci avevano allegramente raccontato?
Quelli che ci raccontano pere per mele dovrebbero essere i nostri fenomeni della irreprensibilità?

Conclusione: mi facciano il piacere di stare zitti e che si ravvedano per cambiare il mondo in meglio.
Ne va della loro coscienza, della loro salute e non si sa mai che ci sai qualcuno, su una nuvoletta, che non li faccia passare e li spedisca in qualche bolgia.

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
SirEdward
Inviato: 29/6/2006 13:04  Aggiornato: 29/6/2006 13:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: AG Inviato: 29/6/2006 12:32:50

Ammappete! C'ho messo tutta la sera a leggere il precedente articolo (ma soprattutto tutti i commenti) ed ora scopro che la storia infinita non è -per l'appunto- ancora finita...
Davvero non ha più senso discutere con chi non vuole guardare al quadro generale e si concede solo a sottigliezze peraltro inutili...


Io penso che il discorso non si basi solo sulle sottigliezze. Ci sono anche critiche che toccano il profondo del documento di Massimo.

E poi anche i particolari hanno la loro importanza. Per fare un esempio semplificato, se io affermo che è un inganno perché è impossibile che un 757 compia un avvitamento, ma si scopre che la manovra del 757 non era un avvitamento, allora non posso nemmeno più affermare che sia un inganno, perché non ho più la prova.

Rimettendo tutto il resto del materiale al suo posto, le critiche sono tante. Così tante che tutte insieme mettono in crisi l'intero impianto del film. E se davvero Massimo ha ragione, poco gli ci vorrà davvero a risolvere la questione.

Penso che sia importantissimo eliminare tutti gli errori, in modo da poter davvero affermare, con quel che rimane, se le cose sono andate in un modo oppure in un altro.

Si risparmierebbero anche tante discussioni con chi eventualmente si dovesse perdere in cavilli senza importanza, perché se si eliminano i cavilli senza importanza (cioè gli eventuali errori) allora si elimina l'intera discussione logora-fegato.

Paxtibi
Inviato: 29/6/2006 13:20  Aggiornato: 29/6/2006 13:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

boboattack
Inviato: 29/6/2006 13:23  Aggiornato: 29/6/2006 13:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Il cacciator cacciato
Attivissimo dice:Nessuno dice che siano necessarie manovre di aggiustamento. Senza la ricostruzione altimetrica del quadrifoglio e del prato, come fai a essere sicuro che non ci sia una traiettoria rettilinea?

beh allora malgrado la mia giovinezza ho capito il metodo usato da Paolo!

senza offesa,lascia da parte le bufale,cerca gli errori microscopici nei film!

apri bloopers 2

volevo dare il mio contributo...

frankad
Inviato: 29/6/2006 13:25  Aggiornato: 29/6/2006 13:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
ahahahahahahahahha

minchia Pax....

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
music-band
Inviato: 29/6/2006 13:25  Aggiornato: 29/6/2006 13:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato
Fatemi un favore, qualcuno può restituire i soldi del biglietto a Sir Edward?

Abbiamo capito che il film non gli è piaciuto...

Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 13:35  Aggiornato: 29/6/2006 13:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Rimettendo tutto il resto del materiale al suo posto, le critiche sono tante. Così tante che tutte insieme mettono in crisi l'intero impianto del film

Non cìè alcun dubbio che nel film ci siano degli errori di natura pratica. Numeri sbagliati, parole non corrette...ma non è questo che rende credibile la VU. Se Massimo ha sbagliato a scrivere il tail number la VU non diventa vera automaticamente. Si può correggere sicuramente l'errore, ma consideriamo che in ogni film può capitare (specialmente se lo si monta da soli) di fare errori di questa natura. In ogni caso le domande poste da Massimo nei precedente post (che qui riporta) e che hanno avuto come risposta "non lo so, non posso mica rispondere a tutto", vanno considerate come punto di partenza, perché, guarda a caso, quelle domande non sono pignolerie, ma sono i punti da cui parte tutta la discussione. Il resto sono dettagli in confronto. Riporto i punti:
1) Domanda Citazione:
me la spieghi la logica di quella strategia?

Risposta Citazione:
io non ho risposte per tutto


2) DomandaCitazione:
Peccato che una volta sul Pentagono Hanjour abbia fatto una manovra degna della migliore pattuglia acrobatica

Risposta Citazione:
Una cosa alla volta


3) Domanda Citazione:
Ma soprattutto, chi te lo fa fare, a quel punto, di abbassarti a raso-erba, rischiando mi mandare tutto al diavolo, quando ti è andata di lusso fin'adesso, e sei già allineato col Pentagono da almeno un paio di chilometri?

Risposta Citazione:
Questa è una domanda da fare al pilota dirottatore, non a me


4) DomandaCitazione:
Sul misterioso foro d'uscito al terzo anello, che a parere non solo mio contiene la chiave dell'intero enigma del Pentagono: hai percaso una risposta?
(ancora nessuna risposta plausibile)

5) Domanda Citazione:
La plausiblità di un passaggio effettivo raso-erba di un aereo di quelle dimensioni
(ancora nessuna risposta plausibile)

6) DomandaCitazione:
I quattro piloti privi di ogni esperienza sui jet
(nessuna fonte ancora ha dimostrato il contrario)

A questo punto si può anche discutere su dettagli ulteriori (ed eventuali errori del filmato). Ma prima in ordine di importanza vengono le risposte a queste domande. La VU non ce le ha fornite.

Jimbo72
Inviato: 29/6/2006 13:54  Aggiornato: 29/6/2006 13:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2006
Da:
Inviati: 427
 Re: Il cacciator cacciato
Ciao Siredward

Citaz."E poi anche i particolari hanno la loro importanza. Per fare un esempio semplificato, se io affermo che è un inganno perché è impossibile che un 757 compia un avvitamento, ma si scopre che la manovra del 757 non era un avvitamento, allora non posso nemmeno più affermare che sia un inganno, perché non ho più la prova.

Rimettendo tutto il resto del materiale al suo posto, le critiche sono tante. Così tante che tutte insieme mettono in crisi l'intero impianto del film"

E che dire della critica di Attivissimo?

MM ha seri dubbi che che si possa volare rasente al suolo con 767 a quella velocità
PA risponde sul suo sito con foto di aerei commerciali che volano rasenti al suolo
(Qui un lettore disattento direbbe ah ha ecco smontato Inganno globale da parte di Attivissimo)
con il piccolo particolare che PA si dimentica di inserire la velocità a cui vanno questi aerei nelle manifestazioni in cui fanno voli radenti.
Parafrasando Attivissimo questo è FALSO E INGANNEVOLE. Si dà un impressione al lettore che si possa fare una manovra del genere , ma la domanda era "si puo' fare a 800 KM orari?" (vedi video TG1 piloti Alitalia)
Vuoi che riparliamo di metodo come stiamo discutendo su Attivissimo.net ?
Questo , secondo me è un metodo di critica ingannevole per il frequentatori del sito e mette in crisi TUTTO il sito di Attivissimo.

Imho naturalmente e seguendo la tua logica un pochetto

Ciao

Jimbo

"La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza" W. Blake "Non litigare mai con un idiota, la gente che guarda potrebbe non capire la differenza"
florizel
Inviato: 29/6/2006 14:05  Aggiornato: 29/6/2006 14:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato
PAX!!!
Bellissimo!!!

Chissà se Attivissimo "fuma"?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
ivanvox
Inviato: 29/6/2006 14:06  Aggiornato: 29/6/2006 14:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Il cacciator cacciato
Per Attivissimo e ZZZ un'importante notizia :

ecco il progetto del prossimo obiettivo (ancor più facile da centrare)

...che ci vuole,bastano un centinaio di ore di volo su un cessna 172, qualche ora al simulatore di boeing757 e ..un pò di culo alla Lippi...

se rischio la castrazione cancello tutto giuro!

hi-speed
Inviato: 29/6/2006 14:24  Aggiornato: 29/6/2006 14:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il cacciator cacciato
Dall'articolo Corriere

Citazione:
Nell'ultimo tratto della Freedom Tower svetterà la sottile guglia di 84 metri su cui potrebbero essere piazzate antenne per telefonini o tv.


Come l'hanno rimpiazzata la vecchia da cento metri?

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 14:39  Aggiornato: 29/6/2006 14:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Faccio notare che il corriere della Sera, in quell'articolo, dice che:
Citazione:
La Freedom Tower invece sarebbe a prova di attentato terroristico.

anche le torri che sono cadute erano a prova di aereo... ci dobbiamo fidare? eheh

- Mi dite chi diamine tornerà a lavorare lì dentro? Io avrei caga di essere tirato giù. Dico, voi no? Mi promettono le stesse cose di prima..come dice Bush:"Mi fai fesso una volta, vergogna, vergognati, non mi fregherai più" (da In Plane Site)

Io aspetto risposta da chiunque ne abbia alle domande del mio precedente post

salistrari
Inviato: 29/6/2006 14:54  Aggiornato: 29/6/2006 14:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Vorrei dire qualche parola anch'io su questo ormai noto signore di nome Paolo Attivissimo, blogger "cacciatore di bufale" su internet e che si spaccia per una persona obiettiva e che utilizza nelle sue indagini una rigorosa metodologia analitica.

Una metodologia analitica però, da quello che ho appurato in questi ultimi giorni di incontro-scontro con lui, che presenta delle lacune enormi rispetto a molti aspetti dell'11 settembe. La più grave di tutte, secondo me, la quasi completa inconoscenza dei RAPPORTI UFFICIALI sull'11 settembre.
In definitiva il suo rigoroso metodo di ricerca si limita allo smontaggio delle c.d. teorie del complotto, senza una previa verifica di queste in base ai rapporti ufficiali.

Due esempi:
1- non conosceva la "storia" del Volo 11 fantasma, che in definitiva rapprensenta la più forte prove giustificatoria addotta dal NORAD per il mancato intercettamento (dopo un'ora e 40) del volo77 sul pentagono.

2-le percentuali anomale di zolfo rinvenute nelle colonne d'acciaio del WTC dopo i crolli.

Sono solo due esempi, ma ce ne sono tanti. Questi in particolare però risultano significativi in quanto denotano una mancanza GRAVE per una persona che tenta in tutti i modi di far quadrare i conti della versione ufficiale. Denota inoltre una gravissima ingoranza nei confronti dei rapporti che proprio quella versione hanno certificato e sancito.

Se vi pare poco.

L'altro aspetto dell'operato di questo "strano" personaggio (non offensivamente, per carità, il mio rispetto alla persona Paolo Attivissimo è altra cosa! ndr.) è la sua pretesa di voler discutere di aspetti e problematiche che esulano completamente dalle sue competenze e conoscenze tecnico-scientifiche e storico-politiche.
Ma la cosa davvero grave in questo, non è tanto la pretesa di voler fornire un'opinione a tutti i costi su materie che non conosce, ma soprattutto quella di ostentare conoscenze ed esperienze che le sue stesse affermazioni smentiscono palesemente e in modo imbarazzante.

Un altro esempio: affermare che il II principio della termodinamica non c'entra con i crolli delle torri, denota una completa mancanza di base degli elementi conoscitivi della materia.
Chi ha un minimo di basi di fisica ELEMENTARE, sa benissimo infatti che questo principio assoluto della nostra conoscenza scientifica, rappresenta il pilastro dal quale partire per ogni considerazione sulla struttura e la dinamica dei fenomeni osservabili. Si commenta dunque da se una simile affermazione.

E lo stesso dicasi per il discorso degli aerei e delle loro manovre. (mi sembra ridicola la proposta di testare le manovre degli aerei con un simulatore, anche perchè a mio parere, Attivissimo farebbe anche in quel caso la solita magra figura!)

Non riesco a non affermare che dinnanzi a questo signore, ci troviamo di fronte ad una persona SACCENTE, cioè uno dei tanti TUTTOLOGI in giro per il mondo che poi in fin dei conti sanno di tutto, ma molto poco di ogni cosa.

PS: Vorrei aggiungere che, riguardo alla vicenda del Pentagono, lo smontaggio delle c.d. teorie del complotto da parte di Attivissimo si basano essenzialmente su delle foto che l'ottimo lavoro di un fotografo professionista, Jack Whithe, ha dimostrato palesemente ritoccate, quindi false.

Esempio?
Gli unici rottami della fusoliera del presunto 757 ritrovati, rappresentano per Paolo la prova provata che un 757 si è abbattuto sul Pentagono. Jack Withe ha dimostrato ampiamente la dubbia autenticità di quelle foto (il pezzo con i colori della AA, che si trova sempre nella stessa prospettiva da angolazioni diverse, in diversi punti del prato nello stesso istante ecc.)
Per il pezzo di motore e di carrello, inoltre (gli unici pezzi ritrovati di questo benedetto 757, badate bene!!!!) Paolo, pur ammettendo che la FEMA non ha mai identificato quei pezzi come appartenenti ad un 757, ma più precisamente al Volo 77 dell'American Airlines, tuttavia non ne tira nessuna conseguenza. E a mio parere questo rappresenta una manipolazione probatoria troppo palese e scorretta.

Questo giusto per mettere in evidenza quanto sia "RIGOROSO" il sistema utilizzato da Attivissimo per smontare le c.d. teorie del complotto.
Sono giunto alla constatazione, dopo qualche giorno di discussione, che se c'è una teoria del complotto, questa è solo quella che spaccia per verità Paolo Attivissimo su internet attraverso il suo blog e dalle pagine di questo sito.
Naturalmente in una unità d'intenti del tutto particolare con l'amministrazione Bush.
Complimenti, Paolo. Con tutto il cuore.

Grazie.

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 14:56  Aggiornato: 29/6/2006 14:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Massimo, posso avere una risposta alla mia domanda, ora che ho risposto a tutte le tue come mi hai chiesto?

La riposto per velocizzare:

Mi riferisco alla tua affermazione dei quattro voli straordinariamente sincronizzati: da dove hai tratto gli orari che citi a 00:11:43? Tu stesso li consideri (cito) "un particolare molto significativo che non può essere stato frutto della sola casualità", per cui stavolta ti chiedo di non obiettare che sto cavillando su dettagli.

Dici: "Con scarti di un paio di minuti al massimo, ciascun aereo ha invertito la rotta subito dopo che quello precedente aveva colpito il suo bersaglio. 8:46 [primo impatto al WTC, volo AA11], 8:47 [il secondo aereo al WTC, volo UA175, inverte la rotta]; 9:02 [secondo impatto al WTC, volo UA175], 9:03 [l'aereo in West Virginia, il volo 77, inverte la rotta]; 9:39 [il volo 77 colpisce il Pentagono], 9:40 [il volo UA93 inverte la rotta]. Ma i dirottatori non potevano certo parlarsi da un aereo all'altro, e anche se si fossero messi d'accordo prima, due dei quattro voli hanno finito per decollare con notevole ritardo sull'orario previsto."

Secondo la tua cronologia, questi eventi hanno effettivamente scarti di "un paio di minuti al massimo". E' una sincronizzazione davvero impressionante, se vera. Per questo ti chiedo da dove hai tratto gli orari che citi.

Te lo chiedo anche perché il rapporto della Commissione indica orari molto differenti, che non indicano affatto una sincronizzazione come quella che tu asserisci:

-- Tu dici che AA11 colpisce il WTC alle 8:46 e UA175 inverte la rotta alle 8:47. La Commissione concorda sul primo orario (8:46:40, p. 49) ma dice che il cambio di rotta avviene alle 8:58, quindi a distanza di 11 minuti, non uno ("The hijackers attacked sometime between 8:42 and 8:46... The first operational evidence that something was abnormal on United 175 came at 8:47, when the aircraft changed beacon codes twice within a minute. At 8:51, the flight deviated from its assigned altitude... At 8:58, the flight took a heading toward New York City.", pp. 7-8).

-- Poi dici che UA175 colpisce il WTC alle 9:02 e AA77 inverte la rotta alle 9:03. La Commissione conferma il primo orario (p. 460) ma indica una virata non autorizzata verso sud alle 8:54, quindi otto minuti _prima_ dell'impatto del volo UA175, non dopo. Ma allora AA77 non ha atteso l'impatto di UA175 prima di invertire la rotta come affermi tu.

-- Dici che AA77 colpisce il Pentagono alle 9:39 e che UA93 inverte la rotta alle 9:40; la Commissione anticipa l'impatto di un paio di minuti (9:37:46, p. 50), ma dice che il volo UA93 inverte la rotta *prima* dell'impatto, alle 9:32 ("At 9.32, a hijacker... made or attempted to make the following announcement... The flight data recorder (also recovered) indicates that Jarrah then instructed the plane's autopilot to turn the aircraft around and head east", p. 28). Ma allora UA93 non ha atteso AA77 prima di cambiare rotta.

Noterai anche che la Commissione dice che almeno Jarrah, secondo il registratore di volo, sapeva impostare il pilota automatico.

Come spieghi queste discrepanze fra i tuoi orari e quelli indicati dalla Commissione? Hai una fonte più autorevole per i tuoi orari? Se ce l'hai, rivedo volentieri la mia obiezione.

Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 14:57  Aggiornato: 29/6/2006 14:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
C'è anche da considerare che, a parte i complottisti (pardon, coloro che dubitano della versione ufficiale, che menata scrivere sempre questa tiritera), nessuno ha dubbi sulla dinamica dei crolli.

Aspetta, rido.
Ma se chiunque dubita della dinamica dei crolli viene chiamato complottista, allora è normale che solo i complottisti dubitino sulla dinamica dei crolli.
No?
E poi mi sembra ovvio che se qualcuno solleva un'obiezione sulla dinamica dei crolli, allora non può essere d'accordo con la versione ufficiale, che dice che le torri sono crollate perché l'acciaio si è ammorbidito.
Quindi io faccio questa domanda: perché non è possile che cariche di esplosivo siano state piazzate?


No dai, non castratemi. Io voglio capire se ho ragione o no. Perché se mi dimostrano La VU allora io ci credo. Ma mi sembra che di cosa che non quadrano ne hanno da dimostrare.

salistrari
Inviato: 29/6/2006 15:08  Aggiornato: 29/6/2006 15:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Altro esempio di come Paolo non abbia ancora letto i rapproti ufficiali, ma abbia COMINCIATO DA POCO.

PaoloAtti Inviato: 29/6/2006 14:56 Aggiornato: 29/6/2006 14:56

Non appena ha recensito il fiml di Massimo, sulla cronologia degli eventi si era limitato a dire: "andrebbe verificata!".

Qualche giorno dopo (dopo aver consultato il 9/11 report), se ne esce con la cronologia ufficiale che smentirebbe l'analisi di IG.

Paolo, ti posso fare una domanda??

Ma perchè non te li sei letti prima i rapporti ufficiali? E' questo il tuo metodo di analisi??

Di nuovo complimenti.

PS: lascia la risposta (se Massimo vuole dartela) sulla cronologia.
Per quanto mi riguarda IG non dichiara niente di falso.

Refosco
Inviato: 29/6/2006 15:12  Aggiornato: 29/6/2006 15:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Salistrari: Gli unici rottami della fusoliera del presunto 757 ritrovati, rappresentano per Paolo la prova provata che un 757 si è abbattuto sul Pentagono. Jack Withe ha dimostrato ampiamente la dubbia autenticità di quelle foto (il pezzo con i colori della AA, che si trova sempre nella stessa prospettiva da angolazioni diverse, in diversi punti del prato nello stesso istante ecc.)


ciao salistrari.
hai un riferimento? un link?
grazie

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
frankad
Inviato: 29/6/2006 15:16  Aggiornato: 29/6/2006 15:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
Massimo, posso avere una risposta alla mia domanda, ora che ho risposto a tutte le tue come mi hai chiesto?

tratto dall'articolo di Massimo esattamente QUI SOPRA.

--------

Non sta a me giudicare, naturalmente, ma i fatti sono sotto gli occhi di tutti. E a me questi fatti dicono chiaramente che se in internet esiste una sola, enorme bufala, questa è proprio Paolo Attivissimo.

--------

Nel fare mia questa frase e tutte le altre, dopo aver sopportato tutte le menzogne, i falsi comportamenti adottati a seconda delle situazioni e dei luoghi, oramai stufo e nauseato da te e persone come te, ti chiedo per l'ultima volta:

che cos'altro vuoi da noi?

Ne abbiamo fin sopra i capelli e di te sappiamo tutto ciò che c'è da sapere.

Quindi, non mi piaci per niente e non credo di essere il solo.

Adeguati, pare che per te la dignità sia un mero optional.

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
salistrari
Inviato: 29/6/2006 15:16  Aggiornato: 29/6/2006 15:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Ciao Refosco,
trovi lo studio di Withe, qui:

http://www.911studies.com/911photostudies1.htm

Ciao.

florizel
Inviato: 29/6/2006 15:29  Aggiornato: 29/6/2006 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato
MMCitazione:
messo di fronte al suo stesso, rigorosissimo metodo dì indagine (per il quale ha addirittura adottato lo slogan "affermazioni eccezionali necessitano di prove eccezionali"), Attivissimo non ha saputo dare conto delle più elementari garanzie di verificabilità, che lui stesso va pretendendo dagli altri.


Ma riflettiamo un attimo sulla sostanza del "metodo Attivissimo".
Apparentemente,il necessario "confronto" con PA sembrerebbe giocarsi ad "armi pari",ma a guardare meglio non è così.
Abbiamo di fronte un individuo che, chiedendo delle "prove" e reiterando la necessità di riportare le "fonti",lo fa dalla stessa,identica posizione di coloro i quali sono i diretti responsabili delle omissioni su cui si chiede chiarezza.
I quali,dallo stesso 11 settembre 2001 hanno avuto dalla loro parte la gestione diretta di tutto un apparato "informativo" e mediatico di cui conosciamo bene metodi e strategie mistificatorie.E,mentre l'attitudine di PA è quella di "cercare" le bufale,qui su LC si cerca di "interpretare" e decodificare le notizie.Sono due approcci diversi,e la differenza non è da poco.
Mettersi nella posizione di "cacciare le bufale",come dimostrato ampiamente dalla devastante esperienza con PA ed i suoi "seguaci", pare equivalere al diritto di definire "bufale" anche considerazioni atte a richiedere chiarezza laddove essa è inesistente,diritto di definire "bufale" le ipotesi su domande a cui lui stesso non ha saputo dare risposte.
Se ci si pone delle domande a cui NON VIENE DATA UNA RISPOSTA, è o non è una libera facoltà umana fare delle ipotesi? Per PA pare di no.
E lo stesso PA sembra pretendere di "fornircele" servendosi proprio delle stesse lacune che contestiamo. Per "chiudere" dimostrando di NON avere risposte,lui stesso, per le domande che ci si pone.
Davvero tanto rumore per nulla.

L'interventismo di PA,a mio avviso, ha comunque fatto emergere un punto chiave della strategia "informativa" ufficiale: lo spostamento dell'attenzione dalla visione d'insieme al dettaglio,facendo di quest'ultimo il punto focale di tutto l'evento,che risulta a sua volta vivisezionato e smembrato di quei particolari che,unitamente agli altri, fanno l'INSIEME dell’evento stesso.
Se da una parte,infatti,risulta infinitamente prezioso indagare su un “dettaglio” per darsi delle spiegazioni,dall’altra “giocare” a smontare lo stesso dettaglio (sul quale poi non si è saputo fare chiarezza) darebbe il tacito diritto di inficiare l’intera ipotesi. Tentativo auspicato,in questo caso, ma non ottenuto.
Roba da pezzenti.
Il tanto (troppo) spazio in “dotazione” a questo professionista del “pensiero circolare”, avrebbe potuto forse suscitare in chi si fosse avvicinato da poco alla libera informazione (di LC come di altri siti che ne condividono i propositi) delle remore riguardo al proprio sentirsi in diritto di NON prendere per definitive e “buone” le notizie fornite dal mainstream.
E questo,per un tipo di dialettica ingannevole e strumentale insita nel linguaggio stesso del tipico “debunker”.
La stessa visione d’insieme viene sistematicamente negata nel momento in cui si vorrebbe dimostrare di aver debilitato un particolare,facendo passare questa parte per il TUTTO.
Io non credo che alla base di tale ragionamento ci sia l’incapacità di accettare la possibilità del “complotto” come ipotesi possibile.
Credo piuttosto che personaggi di questo profilo abbiano un ruolo preciso nel mondo dell’informazione.
Ritornando al punto iniziale del mio commento:

"Apparentemente,il necessario "confronto" con PA sembrerebbe giocarsi ad "armi pari",ma a guardare meglio non è così."

Qui sappiamo benissimo che peso abbia contestare qualcosa che l’intero apparato informativo ufficiale spaccia come “verità” .
Una cosa è essere sostenuto da esso, e dalle “ragioni” che rendono necessario il sistematico occultamento della stessa verità.
Altra cosa è l’impegno quotidiano ed appassionato di chi,semplicemente, e senza il sostegno mediatico o politico, ha deciso di non credere alla versione data di un evento che ha tragicamente segnato i nostri tempi.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Bimbodeoro
Inviato: 29/6/2006 15:29  Aggiornato: 29/6/2006 15:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Il cacciator cacciato
Scusate ma dovevamo evitare di ricominciare da capo.

Io cmq vi leggo volentieri.........

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
Dubbioso
Inviato: 29/6/2006 15:30  Aggiornato: 29/6/2006 15:30
So tutto
Iscritto: 1/6/2006
Da: dove capita...
Inviati: 16
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: Refosco Inviato: 29/6/2006 11:53:21

-citazione-

suggerirei, dicevo, di definire:

dubbiosi quelli che alla versione ufficiale non credono (De Mauro - vocabolario della lingua italiana: dub|bió|so agg. CO 1 che ha dubbi, incerto)

pertanto, di fronte ad una versione ufficiale così ricca di contraddizioni, anomalie, riscontri oggettivi, logici, ecc. ecc. chi non vi aderisce in maniera totale ed incondizionata può considerarsi un dubbioso; al contrario, chi vi crede ciecamente e non ritiene necessaria una seria indagine in proposito, può considerarsi un boccalone

__________________________________________________________________

Ti quoto in pieno Refosco
... e aggiungo che non potevo scegliere nickname più adatto...

Una volta si possono anche ingannare tutti, ma non TUTTI per SEMPRE!
florizel
Inviato: 29/6/2006 15:39  Aggiornato: 29/6/2006 15:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato
BimbodeoroCitazione:
Scusate ma dovevamo evitare di ricominciare da capo.


Hai ragione.
Mi scuso con tutti se sono tornata sulle "polemiche",ma questi giorni sono stati terribili,e quello che ho scritto l'ho sentito un diritto,oltre che un dovere.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
salistrari
Inviato: 29/6/2006 15:45  Aggiornato: 29/6/2006 15:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
IO credo invece che finchè sarà Attivisismo a non spostare di una vrigola il suo atteggiamento (come ha dimostrato anche negli ultimi post), tutti siamo in diritto di rispondere con tono polemico a tono polemico.

Naturalmente SEMPRE NEL RISPETTO alla persona Paolo.
Gli attacchi personali sono solo controproducenti.
Ciao.

JiZmO
Inviato: 29/6/2006 15:52  Aggiornato: 29/6/2006 15:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Il cacciator cacciato
PaoloAtti rispondi a questa domanda: sai cos'è una coincidenza? E sai cosa siano tante coincidenze?
Se giochi a dadi con qualcuno e costui fa sempre 12 ti insospettisci o pensi che sia fortunato?
Bhe, se ti insospettisci allora dovresti insospettirti anche di fronte al crollo verticale delle tre torri poichè probabilisticamente parlando, a causa delle dinamiche caotiche coinvolte, equivale alla situazione in cui uno tira due dadi e fa sempre 12!
O per te questa è un' "arrampicata sugli specchi" matematica?

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
frankad
Inviato: 29/6/2006 15:53  Aggiornato: 29/6/2006 15:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
IO credo invece che finchè sarà Attivisismo a non spostare di una vrigola il suo atteggiamento (come ha dimostrato anche negli ultimi post), tutti siamo in diritto di rispondere con tono polemico a tono polemico.

Naturalmente SEMPRE NEL RISPETTO alla persona Paolo.
Gli attacchi personali sono solo controproducenti.


certo Salistrari, certo.. l'unico problema del Mondo è l'11 settembre accomunato ad Attivissimo...

un complottista, fornitore di menzogne, propenso congenitamente a diffondere bufale.

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
salistrari
Inviato: 29/6/2006 16:01  Aggiornato: 29/6/2006 16:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
>certo Salistrari, certo.. l'unico problema del Mondo è l'11 settembre accomunato ad Attivissimo...


Scusa frankad, ma non ho capito il senso di questa frase.
me lo spiegheresti...
forse sono tardo.


matelda
Inviato: 29/6/2006 16:07  Aggiornato: 29/6/2006 16:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 209
 Re: Il cacciator cacciato
Buon pomeriggio a tutti,

mi sto laureando in filologia e dunque applico alle fonti e ai manoscritti quello che, dal nome dell'"inventore" è chiamato Metodo Lachman.

In cosa consiste?

Sostanzialmente per costruire un testo che sia filogicamente corretto, ovvero il più vicino possibile all'originale, si prendono tutti i manoscritti che contengono i testi, facendo così quella che è chiamata collatio, la collazione.
Nel nostro caso dunque, volendo stabilire cosa è successo davvero l'11 settembre, si prendono tutti, ma proprio tutti, gli scritti sull'argomento, da quelli ufficiali a quelli non ufficiali, e, in questo caso, pure i fatti, i video, le foto etc.

Successivamente, in filologia, si sceglie un manoscritto base, ovvero quello che sembra maggiormente attendibile, non solo per i contenuti, ma soprattutto per "ufficilità", ovvero se ad es l'autore è piemontese è ovvio che si preferirà un manoscritto piemontese e non uno, mettiamo, siciliano. Nel nostro caso, ovviamente, il "manoscritto base" il il rapporto ufficiale sull'11 sett, quello diramato dall'esteblishment americano.

Tuttavia è molto frequente che i simpatici amanuensi che copiavano i manoscritti "cambiassero" alcune parole, modificassero il senso delle frasi, perchè considerate "scandalose" o comunque non così degne di fiducia, diciamo alterate.

Allora il filologo compie il lavoro di emendatio, ovvvero usando gli altri codici integra quelle che sono le mancanze, gli errori e le sviste di quello che è il manoscritto base.

infine si unisce il tutto, ed ecco che si ha l'edizione critica, ovvero il testo filologicamente corretto che rispetta il più possibile l'originale.

Dunque è evidente, Paolo, che per scoprire la verità sull'11 settembre la fonte fondamentale debba essere proprio la versione ufficiale, da cui successivamente espungere, integrare, modificare tutti quei punti che sono errati, incompleti e deliberatamente falsificati. Mai si troverà una fonte univoca sulla quale basare tutto il lavoro, sempre, ma sempre, è un lavoro di somme e sottrazioni.
Questo è a mio parere il metodo che fa applicato all'11 settembre.

ciao

Matelda

Una donna soletta che si gia, danzando e scegliendo fior da fiore, ond'era pinta tutta la sua via...Pg XXVIII
frankad
Inviato: 29/6/2006 16:10  Aggiornato: 29/6/2006 16:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
me lo spiegheresti...

so benissimo che non hai bisogno che ti spieghi questo ed altro. Io vorrei solamente vedere i miei amici di LC, come te, impegnati sui fronti che abbiamo aperti, sfruttando le tue capacità per l'11 settembre e per tutti gli altri argomenti dei quali ci occupiamo senza che esse diventino monopolio di una "oramai" stantia discussione con un personaggio, rspetto al quale non condivido il tuo benevolo giudizio dato che io non ho l'abitudine di entrare a casa tua e chiamarti Salistrari ma appena esco ti chiamo complottista e menzognero.

Questo riguarda Massimo, me e te, oltre a 4500 iscritti.

ciao

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Piero79
Inviato: 29/6/2006 16:13  Aggiornato: 29/6/2006 16:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Ecco com'è andata veramente!

Il video segreto!


grazie per il video: è grandioso!

Jimbo72
Inviato: 29/6/2006 16:17  Aggiornato: 29/6/2006 16:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2006
Da:
Inviati: 427
 Re: Il cacciator cacciato
"Questo riguarda Massimo, me e te, oltre a 4500 iscritti."


4587 iscritti

Vediamo di essere precisi con le fonti!


"La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza" W. Blake "Non litigare mai con un idiota, la gente che guarda potrebbe non capire la differenza"
salistrari
Inviato: 29/6/2006 16:31  Aggiornato: 29/6/2006 16:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Frankad,
ti capisco e ti condivido.
Ma ho un carattere che mi fa sempre dire pane al pane, vino al vino, i ogni circostanza, e stare zitto mi diventa molto molto difficile.
E' per questo che dicono che sono un anticonformista (quelli che mi conoscono).
Il mio pensiero (giusto o sbagliato che sia) lo devo dire, altrimenti mi scoppia il pancreas...

Comunqe se mi chiedete di non alimentare più polemiche, starò buono.

Ciao.

shevek
Inviato: 29/6/2006 16:41  Aggiornato: 29/6/2006 16:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Il cacciator cacciato
Salut y Libertad a todos!


Ieri sera, dopo essermi ritirato dalla discussione, mi è venuto un lampo di memoria. Ho preso il DVD su Pompei di Piero Angela ed ho trovato effettivamente quello che ricordavo: le vittime di Ercolano, investite dalla nube piroclastica del Vesuvio, vennero immediatamente scarnificate perché le parti molli vaporizzarono, il cervello entrò in ebollizione facendo esplodere la scatola cranica, I DENTI SI SPACCARONO PER IL CALORE.
La nube piroclastica aveva all'incirca una temperatura di poco superiore ai trecento gradi, ma facciamo anche quattrocento. A quattrocento gradi tutte le parti metalliche non vaporizzarono affatto e, infatti, sono restate intatte statue DI BRONZO, specchi, spille et similia DI BRONZO, D'ORO E D'ARGENTO che noi possiamo ancora oggi vedere in loco o nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli.
Ora, Attivissimo ha affermato che l'11/9 il DNA dei denti sarebbe sopravvissuto a temperature che hanno sublimato istantaneamente motori fatti per reggere (vedi la trasmissione di RAI1 presente in IG) a temperature di migliaia di gradi centigradi.
Mi sa che adesso Attivissimo considererà inattendibile anche Piero Angela!


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
nettunio
Inviato: 29/6/2006 16:46  Aggiornato: 29/6/2006 16:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da: dall'Isola nell'Isola
Inviati: 227
 Re: Il cacciator cacciato
SENZA PAROLE

Finzas a candu non biti su santu, non creiti a sa festa!!
salistrari
Inviato: 29/6/2006 16:47  Aggiornato: 29/6/2006 16:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
E' quello che sto cercando di spiegare a tutti quelli con cui ho intrapreso la discussione dell'identificazione dei corpi al Pentagono, shevek.
Inoltre vorrei ricordare che mentre per le vittime di Pompei, queste erano praticamente ferme e sono state investite dalla nube piroclastica, quelle erano su un aereo che ha IMPATTATO A 850km/h.

Grazie per il riferimento.
Comunque volevo dire che chi sostiene la veridicità di quelle identificazioni, può essere solo in malafede.

Punto.

Ciao. un abbraccio shevek

PS: E non dimentichiamoci MAI che ci hanno anche fornito l'esatto punto di ritrovamneto di ogni cadavere, che secondo me è la cosa più assurda di tutte.

florizel
Inviato: 29/6/2006 17:05  Aggiornato: 29/6/2006 17:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato
Salud y libertad,grande Shevek!

Citazione:
Mi sa che adesso Attivissimo considererà inattendibile anche Piero Angela!

Il che è tutto dire...

Vedere per credere.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Lestaat
Inviato: 29/6/2006 17:05  Aggiornato: 29/6/2006 17:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Il cacciator cacciato
salistrari
Citazione:
E' quello che sto cercando di spiegare a tutti quelli con cui ho intrapreso la discussione dell'identificazione dei corpi al Pentagono, shevek

LOL dillo a me!!!
Ho seriamente perso la pazienza però adesso.
Non ne ho proprio più voglia.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 17:10  Aggiornato: 29/6/2006 17:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Shevek:

>Ora, Attivissimo ha affermato che l'11/9 il DNA dei denti sarebbe sopravvissuto a temperature che hanno sublimato istantaneamente motori fatti per reggere (vedi la trasmissione di RAI1 presente in IG) a temperature di migliaia di gradi centigradi.

No, io non ho affermato nulla di tutto questo. Mai parlato né di denti né di sublimazioni di motori. Mettermi in bocca cose che non ho detto è estremamente scorretto. Ti chiedo di ritirare quello che mi hai falsamente attribuito.

Ti propongo, invece di inventare cose da attribuirmi, di concentrare i tuoi sforzi per aiutare Massimo a rispondere alla mia semplice domanda: come mai gli orari che lui indica in IG sono diversi da quelli del rapporto della Commissione? Da dove ha preso i suoi, che costruiscono una sincronizzazione inquietante?

Il tempo passa, e state facendo di tutto per evitare di rispondere a questa semplice domanda. Sembra quasi che non sappiate cosa rispondere.

Massimo, mi sorprende che ti ci voglia così tanto tempo per dare una sola, semplice risposta. Chiedo solo di sapere la fonte dei tuoi orari.

spyder
Inviato: 29/6/2006 17:13  Aggiornato: 29/6/2006 17:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Il cacciator cacciato

salistrari
Inviato: 29/6/2006 17:16  Aggiornato: 29/6/2006 17:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
citazione Leestat:
>LOL dillo a me!!!
Ho seriamente perso la pazienza però adesso.
Non ne ho proprio più voglia.



Infatti caro Leestat, mi ricordo benissimo delle discussioni nel forum dell'esperto balistico!!
Infatti anch'io sono stufo di dire ovvietà.

PS: Caro Paolo guarda che sei tu il difensore della versione ufficiale! E quella parla di dna, denti e resti umani dai quali si è risalito allìidentità di tutti i passeggeri tranne i 5 dirottatori.

La risposta agli orari, la trovi sempre nel rapporto ufficiale. E quella di IG non dice niente di assurdamente falso.
riferimento pag 32 Report 9/11.
C'è la tabella con tutta la cronologia.

Wintermute
Inviato: 29/6/2006 17:19  Aggiornato: 29/6/2006 17:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: Il cacciator cacciato
Salistrari, quellla pagina è ECCEZZIONALE !

cavolo! guardrail che scompaioni e riappaiono dopo qualche foto diversi, macchie di sangue che scompaiono ,macchine che fluttuano, camion dei pompieri che si allungano e accorciano, auto in fiamme che cambiano colore (posizione e in un caso pure modello) di foto in foto, auto con danni differenti in base alla data di rilascio al pubblico delle foto, incendi che si spengono da soli, calcinacci ("debris") che si teletrasportano di qua e di la (ed è sempre lo stesso!), prospettive che si scordano il punto di fuga, finestre del pentagano che cambiano scala (ora son più piccole...ora più grandi), porte che si spostano(!), targhe evanescenti, distanze degli alberi cangiante, compenetrazioni tra vetture, lampioni che cadono e si rialzano, vigili del fuoco che si moltiplicano(e che poi spariscono, camioncini compresi, lasciando solo i tubi! del tipo:"spostatevi per favore che dobbiamo fare una foto!"), rottami che mostrano sempre la silita faccia (come se fosse un layer 2d...chi ha mai giocato a Wolfestain3D sa cosa intendo)...

quella è stata veramente una giornata strana!
e io che pensavo avessero violato solo un paio di leggi Fisiche (dai su, puo succedere a tutti una volta nella vita di frodare le leggi della termodinamica ), ma qui non c'è una scena che non sia pelesemente impossibile!
che lazzaroni, meno male che Dio gioca a dadi con l'Universo, ma 'sti americani hanno na botta di culo spaventosa!

- - -
da quello che capisco, questa pagina però non vi è nuova...
...bisognerebbe mettere un Wiki per le fonti, a questo punto!
- - -

sempre più stupito, vi saluto...


ps

riguardo Piero Angela, non incorriamo della "fallaccia ad hominem" !
P.Angela si è sempre dimostrato una persona aperta alle opinioni altrui ed ha sempre cercato di affrontare senza preconcetti i vari argomenti che trattava.
(oltre che essere una delle "cause" della mia formazione Scientifica...onore dunque a P.Angela )

ps2 e OT

ma le firme non le vedo solo io?

Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
salistrari
Inviato: 29/6/2006 17:26  Aggiornato: 29/6/2006 17:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Dal 9/11 Report:

Cronologia eventi:

8:46:40 AA11 crashed into WTC (North Tower)

Flight 175:
8:47 Transponder code changes

9:03:11 Flight 175 crashed into WTC (Sud Tower)

Flight77:

8:55 Transponder turned off
9:05 AA Headquarter aware that Flight 77 is hijacked
9:37:46 AA77 craches into the Pentagon

Flight93:
9:34 Herndon Commad Center advises FAA headquarters that Flight93 is hijacked
9:41 Transponder is turned off
10:03.11 Flight93 is crashed in field in Shanksville PA.

Vorrei ricordarti che di queste cronologie ufficialmente ne sono state rilasciate 3!
E non chidermi la fonte perchè te l'ho già postata una volta.
Quindi vattela a cercare.
Questa è in ordine cronologico l'ULTIMA che hanno dichiarato, cioè a TRE anni dall'11 settembre, quando la commissione ha chiuso i lavori.
MAssimo sicuramente avrà consultato una delle precedenti.
Ti saprà rispondere lui con molta accuratezza, come sempre.


Refosco
Inviato: 29/6/2006 17:29  Aggiornato: 29/6/2006 17:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: Il cacciator cacciato
Possiamo continuare a scannarci su insignificanti dettagli oppure provare ad esaminare gli eventi nel loro contesto storico e politico.

La strage di Piazza Fontana non ha a tutt'oggi, a distanza di oltre 30 anni, dei colpevoli condannati, ma la spiegazione politica degli eventi di allora è ormai chiara e consolidata (invito, chi desiderasse approfondire l'argomento, a leggere Il segreto della Repubblica, di Fulvio e Gianfranco Bellini).

Aver avuto, all'epoca, una visione chiara e distaccata del contesto nel quale si svolsero i fatti avrebbe consentito a tutta la nazione di individuare e magari impedire la realizzazione di piani eversivi ed ulteriori attentati.

Purtroppo, nella maggior parte dei casi, un pò perchè obiettivamente difficile seguire i contesti, ma più che altro perchè distratti e superficiali, lasciamo che le cose accadano e poi restiamo a bocca aperta a chiederci "perchè?"

E se va bene, a scoprire la verità magari sono i figli o i nipoti di chi ha vissuto in prima persona quegli eventi, con l'aggravante che per i figli o i nipoti, quelle scoperte non servono a nulla (la storia insegna ma non ha allievi... provate voi a spiegare ad un ragazzo di 18 anni oggi, il significato politico della strage di Piazza Fontana...)



Riporto, qui di seguito, l'introduzione al libro Il Sacrificio, di Massimo Ragnedda.
Preciso che non ho avuto ancora l'opportunità di leggere il libro, ma ne riporto l'introduzione perchè mi sembra significativa.

Abbiamo detto più volte che i "dubbiosi" non propongono tesi alternative ma chiedono unicamente l'avvio di una vera indagine sui fatti; ma dopo tante pignolerie su particolari insignificanti, mi sembra opportuno provare ad allargare per un breve momento il contesto nel quale discutere, che mi sembra essere diventato davvero troppo stretto e meschino.

E' evidente che la complessità della situazione, gli interessi, gli intrighi, le lobbies sono tali e tanti che solo pensare di aver capito tutto sarebbe ridicolo - lo dico sinceramente -
Personalmente poi, preciso che non ho realmente una mia "tesi alternativa"; in linea con la codifica che Massimo ha dato alla partecipazione al forum, più passa il tempo e maggiori sono i dubbi e gli interrogativi che mi pongo.

Vi lascio comunque alla lettura della presentazione del "Il Sacrificio".
E poi sarebbe opportuno andare a leggersi effettivamente il PNAC - Progetto per un nuovo secolo americano

----------------------------------------------

Citazione:
Niente sarà più come prima.

È questa la frase che ci ha accompagnato ossessivamente dopo gli attentati alle Twin Towers e al Pentagono dell’11 settembre 2001.

Quel giorno il mondo è cambiato davvero.

Da quel dì la paura, il terrore, il senso di impotenza sono entrate nelle case di tutti noi.

Non si ha la pretesa di scoprire una verità certa sui fatti che stanno dietro agli attacchi terroristici alle Torri Gemelle e al Pentagono e in realtà non si sa quale sia, né se ci sia, un’unica verità sui fatti dell’11 settembre.

Di certo si può dire che la versione fornitaci dalle autorità statunitensi, presenta delle anomalie che qui vengono affrontate.
Molte sono le cose non chiare e le circostanze che appaiono contraddittorie, e sospetti gli intrecci fra i protagonisti di questa tragica vicenda.
Colossali sono inoltre gli interessi economici, geo-politici e strategici che si celano dietro.
Questo testo, scritto molti mesi dopo gli attentati, è frutto di un’analisi, il più possibile fredda e distaccata.
L’obiettivo è quello di invitare i lettori ad una analisi critica della realtà e della storia aiutando e incoraggiando il libero esercizio del dubbio, rispetto ad una verità che appare preconfezionata.

Troppo in fretta sono stati trovati i colpevoli, troppe lacune nello svolgimento delle indagini e troppo unanime il consenso intorno agli Stati Uniti e al gruppo di potere che li governa.

Infinite sono le domande che finora non hanno trovato il giusto spazio né sulla stampa né dentro le istituzioni democraticamente elette.

Sospetto è apparsa fin dall’inizio la linearità con la quale ci è stata raccontata l’intera vicenda, nonostante la sua complessità di rapporti e di circostanze.

Si analizzano i fatti dell’11 settembre, le storie personali e professionali dei protagonisti, il ruolo dei media, le implicazioni che questa vicenda ha prodotto e i precedenti storici che inducono a non scartare aprioristicamente nessuna ipotesi. Si dà risalto alla versione ufficiale, certi come si è, che essa da sola basterebbe a far sorgere dubbi.

Sembrerà paradossale, ma gli aspetti più inverosimili della vicenda sono stati trovati proprio nei siti dell’FBI, nelle pagine on-line della CIA, nei briefing del Pentagono, e nei discorsi del Presidente Bush e del suo entourage.


Chi ha tratto un reale vantaggio dall’azione terroristica?
Cui prodest?
Chiunque progetti un attentato conosce ciò a cui va incontro, quali saranno gli effetti e le possibili reazioni di chi è stato colpito.

Questo genere di analisi non è stata approfondita nonostante sia una delle chiavi di lettura dell’11 settembre.

Chiunque abbia organizzato quegli attentati, lo ha fatto pensando che quel sacrificio sarebbe stato premiato.

Chi ha terrorizzato il mondo con quelle stragi, crede necessariamente in una causa superiore.
Chi siano gli organizzatori e quale sia questa presunta causa superiore non lo sappiamo con certezza ma dubbi su quello che ci è stato raccontato restano.

Il generale delle forze armate italiane, Fabio Mini, esita a identificare bin Laden come il regista degli attentati. "Non credo sia stato bin Laden [...] Questa è roba da geni della politica, della strategia e della guerra".

Questo lavoro di ricerca tenta di spiegare perché quegli attentati in realtà furono estremamente funzionali ai disegni egemonici dell’amministrazione Bush.
Il fatto che siano funzionali non significa necessariamente che siano stati appositamente preconfezionati, ma semplicemente che quegli attentati hanno agevolato e facilitato la dottrina Bush.


Il piano di invasione dell’Afganistan era già pronto prima dell’11 settembre. A guerra finita gli USA sono riusciti a sistemare cinque nuove basi militari, proprio a ridosso di quello che è già definito dagli statunitensi il nemico numero uno del prossimo futuro: la Cina.


Pensiamo alla costruzione della megabase in Kirghizistan a mille chilometri dall’Afganistan, proprio a ridosso del colosso cinese, da cui si possono colpire le principali installazioni balistiche e nucleari del "celeste impero".

Inoltre una lettera inviata il 26 gennaio 1998 da alcuni esponenti di un centro studi americano al Presidente Clinton, testimonia la "necessità" di scatenare un’offensiva militare contro l’Iraq.
Si sottolineava la pericolosità di Saddam Hussein, non tanto per i paesi vicini, quanto per la sua politica poco incline ai diktat statunitensi.
Le persone che firmarono quell’appello - Cheney, Perle, Wolfowitz, Rumsfeld, Bolton, Armitage ecc... - oggi compongono l’ala più conservatrice dell’amministrazione Bush. Quella lettera è stata elaborata in seno al "think tank" (serbatoio di idee) di estrema destra denominato "Project for New American Century" (PNAC), che si prefigge come obiettivo primo, quello di portare la leadership statunitense nel mondo, poiché ritenuta un bene per l’America e per l’umanità.


L’amministrazione Bush è guidata da reazionari e fanatici religiosi di estrema destra, profondamente convinti che il dominio statunitense del pianeta costituisca un vantaggio per il mondo stesso.

Gli USA mirano a conquistare militarmente, economicamente, culturalmente e ideologicamente il mondo.
Bombardano e occupano nuovi territori, riscrivono libri di storia da mandare in Afganistan e in Iraq, finanziano nuove televisioni che diffondano i modelli e i valori statunitensi nel mondo...

Il tutto si inserisce in un ampio e lucido progetto a medio e lungo termine.

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
Lestaat
Inviato: 29/6/2006 17:35  Aggiornato: 29/6/2006 17:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Il cacciator cacciato
winter, no le firme sono sparite.
Quanto a Piero Angela e al figlio invece avrei molto da obiettare ma non è questo il posto adatto.
Sappi solo che in archeologia i giochetti delle "istituzioni" (British Museum, Museo Egizio del Cairo...ecc) sono peggio della commissione sull'11/9 e i due sono aggrappati a quelle false credenze come le cozze allo scoglio.

Refosco
sei sempre il solito complottista comunista eversivo...
ma cosa scrivi???

LOL

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
salistrari
Inviato: 29/6/2006 17:37  Aggiornato: 29/6/2006 17:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Refosco.

Credo che non ci siano commenti da fare.
L'evidenza dei fatti è questa.
Ormai siamo adulti e vaccinati.
Poi se c'è qualcuno che vuole discutere di aspetti marginali e secondari, ci sono risposte per tutto.
ciao.

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 17:41  Aggiornato: 29/6/2006 17:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: salistrari Inviato: 29/6/2006 17:26:36

>Vorrei ricordarti che di queste cronologie ufficialmente ne sono state rilasciate 3!
E non chidermi la fonte perchè te l'ho già postata una volta.
Quindi vattela a cercare.

Forse non hai letto bene la mia domanda. Ti invito a rileggerla.

La mia domanda non riguarda gli spegnimenti di transponder, ma i _cambiamenti di rotta_ che, secondo Massimo, avvengono a orari stranamente sincronizzati.

Negli orari che citi tu non c'è alcuna indicazione degli orari dei _cambiamenti di rotta_, intorno ai quali s'impernia il teorema di Massimo.

javaseth
Inviato: 29/6/2006 17:42  Aggiornato: 29/6/2006 17:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Il cacciator cacciato
Hanjour e simulatori, dal rapporto della commissione sul 9-11, pagina 234

http://www.9-11commission.gov/report/911Report.pdf
http://www.faqs.org/docs/911/911Report-243.html

Settling in Mesa, Hanjour began refresher training at his old school,Ari-
zona Aviation. He wanted to train on multi-engine planes, but had difficulties
because his English was not good enough.The instructor advised him to dis-
continue
but Hanjour said he could not go home without completing the
training. In early 2001, he started training on a Boeing 737 simulator at Pan
Am International Flight Academy in Mesa.An instructor there found his work
well below standard and discouraged him from continuing


well below standard...

Ciao
-javaseth

P.S. Per Attivissimo: Non credi, alla luce del documento (l'audizione di Mineta) che ti ho postato nell'altro thread, di DOVER eliminare, dal tuo documento di accuse, quella secondo cui Massimo avrebbe voluto alterare il senso delle affermazioni di Mineta?

EDIT: Poi, se vogliamo verificare tutte le fonti, e dunque anche la Bibbia di Attivissimo, il report della commissione, perchè a Mesa, per esempio, non risulta nessuna Pan Am International Flight Academy?

fonte : http://www.panamacademy.com/locations_commercial.asp

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
salistrari
Inviato: 29/6/2006 17:43  Aggiornato: 29/6/2006 17:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Forse non hai letto tu la mia risposta.
CI SONO TRE CRONOLOGIE UFFICIALI DIFFERENTI!!!!!!
Quella che consideri tu è solo l'ultima in ordine cronologico.

Massimo ne ha sicuramente consultata un'altra.

Ma che, PAolo, parlo forse Arabo??
Guarda che non sono Bin laden!

consuelo
Inviato: 29/6/2006 17:45  Aggiornato: 29/6/2006 17:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/5/2005
Da:
Inviati: 130
 Re: Il cacciator cacciato
qualcuno ha tenuto il conto dei luogocomensi che saranno sottoposti a castrazione? io non riesco più a starci dietro.
consuelo

cocis
Inviato: 29/6/2006 17:48  Aggiornato: 29/6/2006 17:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Il cacciator cacciato
vediamo che cosa si inventano ora...

Max_Piano
Inviato: 29/6/2006 17:51  Aggiornato: 29/6/2006 17:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il cacciator cacciato
Ovvio che i 19 terroristi ( o almeno quelli che, secondo la leggenda, avrebbero dovuto pilotare gli aerei ) dovevano frequentare scuole di volo altrimenti la storia sarebbe parsa del tutto incredibile persino allo stesso Attivissimo.
E' come se attorno a questi terroristi siano stati creati degli "alibi al contrario" : sembra che abbiano fatto di tutto - paradossale un tale comportamento contrario alle più basilari regole del giovane dirottatore - per lasciare tracce ben visibili.
Ad ogni modo neppure la CIA sa fare i miracoli : se non sapevano pilotare un Boeing non c'è niente da fare ! Forse avrebbero dovuto mettere qualche uomo di fiducia in più nelle scuole di volo !

Lestaat
Inviato: 29/6/2006 17:51  Aggiornato: 29/6/2006 17:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Il cacciator cacciato
salistrari non ti alterare per nulla, lo vedi anche te cosa sta succedendo!

E' davvero triste.
A parte il dettaglio sicuramente chiaribile direttamente da Massimo sappiamo bene tutti che anche fosse la terza quella vera e che si tratti di "distacco del transponder" piuttosto che "cambio di rotta" non cambia la sostanza.
Al solito, ci si aggrappa ai dettagli per evitare di guardare in faccia la realtà.
Che due scatole, davvero.
Possibile che nessuno voglia seriamente leggersi un po' di libri di storia degli ultimi 50 anni prima di frantumare i cosiddetti con ste cretinatine?
Che diamine, un po' di buonsenso.
Di chi stiamo parlando di Gesù, l'arcangelo Gabriele e gli apostoli, o del presidente degli USA, dei consiglieri di amministrazione della lockheed, boeing, apache, 3M, Halliburton...ecc..ecc?
Ma andiamo.
Incredibile davvero.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
javaseth
Inviato: 29/6/2006 17:53  Aggiornato: 29/6/2006 17:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
qualcuno ha tenuto il conto dei luogocomensi che saranno sottoposti a castrazione?


cambierò nick in Farinelli

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
andry
Inviato: 29/6/2006 17:58  Aggiornato: 29/6/2006 17:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: put de zana
Inviati: 438
 Re: Il cacciator cacciato
ma questo si attacca ancora allo "staccamento del trasponder" e al "cambiamento di rotta"????non conosci proprio vergogna attissimo...
DON'T FEED THE BIG TROLL!!!

il baglio

the shock must go on...
salistrari
Inviato: 29/6/2006 17:58  Aggiornato: 29/6/2006 17:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
ti quoto leestat. come sempre...

Pausania
Inviato: 29/6/2006 18:03  Aggiornato: 29/6/2006 18:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Il cacciator cacciato
I dieci motivi per cui la Versione Ufficiale è falsa

1. Il governo ha nominato una commissione per valutare le responsabilità del governo.

Ecco, poiché a causa del primo motivo la Versione Ufficiale è carta igienica, me ne fotto degli altri nove motivi e vado a pulirmici il culo, con la Versione Ufficiale.

Grazie.

Prego

Wintermute
Inviato: 29/6/2006 18:09  Aggiornato: 29/6/2006 18:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: Il cacciator cacciato
please don't feed the troll.

Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
music-band
Inviato: 29/6/2006 18:25  Aggiornato: 29/6/2006 18:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato
Attivissimo non ha bisogno di voi perchè sta facendo tutto da solo; proprio non ve ne accorgete eh?

Quando gli è stato evidenziata la cronologia dello spegnimento dei transponder sul rapporto ufficiale, si è attaccato all'orario del cambio rotta (forse se la sono presa comoda e hanno volato mantenendo la rotta a transponder spento per un'atra mezzoretta).

Quando gli fornirete la cronologia dei cambi di rotta, vi chiederà se hanno voltato a destra o a sinistra....

Sarebbe ora di piantarla... Non ci serve un coro di voci bianche... E come ripeto, non c'è bisogno di contrastare Attivissimo, lo sta facendo benissimo da solo.

Vi invito soltanto ad un momento di riflessione... Siamo quì per affermare il nostro orgoglio personale? Non credo... Torniamo al lavoro, che c'è tanto da fare.

Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 18:34  Aggiornato: 29/6/2006 18:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
please don't feed the troll.

Non lo farò. Prima voglio che qualcuno risponda al mio post:
Citazione:
Inviato: 29/6/2006 13:35

completamente
e con risposte plausibili.
Se non ha le risposte mi dica:
1) mi informo
2) Hai ragione

Le domande sono le stesse che massimo ha posto in questo thread.
Da qui non ci muoviamo

Max_Piano
Inviato: 29/6/2006 18:42  Aggiornato: 29/6/2006 18:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il cacciator cacciato
ben detto lestaat :
Citazione:
Di chi stiamo parlando di Gesù, l'arcangelo Gabriele e gli apostoli, o del presidente degli USA, dei consiglieri di amministrazione della lockheed, boeing, apache, 3M, Halliburton...ecc..ecc?


dopo la pubblicazione dei raccapriccianti dettagli dell'Operazione Northwood i cittadini americani dovrebbero prendere quei pochi gerarchi rimasti vivi ( son purtroppo passati 50 anni ) e impiccarli per le palle solo per quello che è scritto in quel documento e che spudoratamente hanno pubblicato ( mannaggia al Freedom Act ! )

frankad
Inviato: 29/6/2006 18:42  Aggiornato: 29/6/2006 18:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
Non lo farò. Prima voglio che qualcuno risponda al mio post:

bibbolo,

dobbiamo considerare questa una risposta in armonia con gli elementari principi di collaborazione e di vita all'interno del sito?

Oppure un'atteggiamento di strafottenza nei confronti dei moderatori e dei loro avverimenti, ultimo quello di music-band al quale mi associo in toto?

Sarà una protesta per il nostro impegno sul sito, collaborazione ed amicizia con Mazzucco, o forse un'avversione dovuta ai nostri lauti stipendi che percepiamo e pretendiamo per prestare la nostra collaborazione a vantaggio di tutti gli utenti di LC?

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
florizel
Inviato: 29/6/2006 18:43  Aggiornato: 29/6/2006 18:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato
>1. Il governo ha nominato una commissione per valutare le responsabilità del governo.

Quando si dice "prendere il toro per le corna".

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
SirEdward
Inviato: 29/6/2006 18:47  Aggiornato: 29/6/2006 18:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: music-band Inviato: 29/6/2006 18:25:03

Attivissimo non ha bisogno di voi perchè sta facendo tutto da solo; proprio non ve ne accorgete eh?

Quando gli è stato evidenziata la cronologia dello spegnimento dei transponder sul rapporto ufficiale, si è attaccato all'orario del cambio rotta (forse se la sono presa comoda e hanno volato mantenendo la rotta a transponder spento per un'atra mezzoretta).


Veramente Paolo nella sua domanda a Massimo ha sempre parlato di cambiamenti di rotta, non di transponder.

per esempio:

Citazione:
PaoloAtti Inviato: 29/6/2006 0:51 Aggiornato: 29/6/2006 0:51

http://luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=1275

-- Tu dici che AA11 colpisce il WTC alle 8:46 e UA175 inverte la rotta alle 8:47. La Commissione concorda sul primo orario (8:46:40, p. 49) ma dice che il cambio di rotta avviene alle 8:58, quindi a distanza di 11 minuti, non uno ("The hijackers attacked sometime between 8:42 and 8:46... The first operational evidence that something was abnormal on United 175 came at 8:47, when the aircraft changed beacon codes twice within a minute. At 8:51, the flight deviated from its assigned altitude... At 8:58, the flight took a heading toward New York City.", pp. 7-8).

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 18:48  Aggiornato: 29/6/2006 18:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: javaseth Inviato: 29/6/2006 17:42:39

>well below standard...

Dipende qual è lo standard. Un pilota normale deve imparare a decollare, parlare con i controllori (e non sapere l'inglese è un ostacolo forte), gestire le emergenze, eccetera. Hanjour non aveva bisogno di tutto questo. E' comprensibile che dal punto di vista di un istruttore, Hanjour non soddisfacesse gli standard.

>P.S. Per Attivissimo: Non credi, alla luce del documento (l'audizione di Mineta) che ti ho postato nell'altro thread, di DOVER eliminare, dal tuo documento di accuse, quella secondo cui Massimo avrebbe voluto alterare il senso delle affermazioni di Mineta?

Sì. Lo farò appena Massimo risponde alla mia domanda sulla fonte delle sue presunte sincronizzazioni.

music-band
Inviato: 29/6/2006 18:54  Aggiornato: 29/6/2006 18:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: SirEdward Inviato: 29/6/2006 18:47:07


Citazione:
Veramente Paolo nella sua domanda a Massimo ha sempre parlato di cambiamenti di rotta, non di transponder.


Ma come? Non ti hanno ancora restituito i soldi del biglietto? Vabbè, allora fai bene a insistere...

spyder
Inviato: 29/6/2006 19:02  Aggiornato: 29/6/2006 19:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
>P.S. Per Attivissimo: Non credi, alla luce del documento (l'audizione di Mineta) che ti ho postato nell'altro thread, di DOVER eliminare, dal tuo documento di accuse, quella secondo cui Massimo avrebbe voluto alterare il senso delle affermazioni di Mineta?
Citazione:
appena Massimo risponde alla mia domanda sulla fonte delle sue presunte sincronizzazioni.


GNE,GNE,GNEGNEGNE,.....E NON TI FACCIO PIU' AMICO!....PUGNO E SPECCHIO RIFLESSO SENZA RITORNO,LA PALLA E MIA E ME LA PORTO VIA!

PS:PAOLO....CORRI AD INFORMARTI COME VA IL MONDO,....sta cominciando studioaperto,vai a confutare il colore del rossetto della marini,.....vai su da bravo....

Kolza
Inviato: 29/6/2006 19:03  Aggiornato: 29/6/2006 19:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Il cacciator cacciato
Ciao Massimo,
Hai visto che la pratica con i debunker di JFK ti ha fatto bene? Hai vinto in trasferta con i sostenitori della Commissione Warren
A proposito del motto "Affermazioni eccezionali richiedono prove eccezionali", nulla in contrario, ma è l'applicazione della massima che difetta. Dall'inventore Sagan (responsabile di programmi governativi top secret) al CICAP, è una prospettiva rovesciata (basti pensare al 9/11, dove è la Versione Ufficiale che andrebbe attaccata sine limine).
Sulle prove del FBI ci sarebbe tanto da dire... anche con John Kennedy erano successi fatti analoghi...

Saludos
Kolza

andry
Inviato: 29/6/2006 19:08  Aggiornato: 29/6/2006 19:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: put de zana
Inviati: 438
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Sarebbe ora di piantarla... Non ci serve un coro di voci bianche... E come ripeto, non c'è bisogno di contrastare Attivissimo, lo sta facendo benissimo da solo.
Citazione:
Vi invito soltanto ad un momento di riflessione... Siamo quì per affermare il nostro orgoglio personale? Non credo... Torniamo al lavoro, che c'è tanto da fare.

the shock must go on...
SirEdward
Inviato: 29/6/2006 19:08  Aggiornato: 29/6/2006 19:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: music-band Inviato: 29/6/2006 18:54:03

-citazione-

Autore: SirEdward Inviato: 29/6/2006 18:47:07



-citazione-

Veramente Paolo nella sua domanda a Massimo ha sempre parlato di cambiamenti di rotta, non di transponder.



Ma come? Non ti hanno ancora restituito i soldi del biglietto? Vabbè, allora fai bene a insistere...


Ma come, ti ho contestato educatamente un fatto preciso e mi prendi per il culo?

shevek
Inviato: 29/6/2006 19:12  Aggiornato: 29/6/2006 19:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Il cacciator cacciato
Salut y Libertad, Attivissimo!


Lo so, è stato ZZZ a dire:

"Sai che troviamo ancora i denti degli uomini primitivi? Sai che i denti resistono anche alle altissime temperature? Sai che proprio tramite la dentatura si fa l'esame delle salme riesumate?"

Finalmente, però, ti sei degnato di rispondermi... e a questo punto dimmi la tua opinione sulla questione: i motori NON CI SONO (è la versione ufficiale a dire che si sono vaporizzati), allora come fanno ad esserci residui organici in uno stato tale da ricostruire tramite il DNA l'identità di pressoché tutti i passeggeri?


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 19:14  Aggiornato: 29/6/2006 19:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
dobbiamo considerare questa una risposta in armonia con gli elementari principi di collaborazione e di vita all'interno del sito?

Visto che è già la seconda volta che vengo frainteso, non vorrei che fossi diventato incapace di parlare.
Se qualcuno ti dice di non fare una cosa e tu rispondi non lo farò, vuol dire che ascolterai il suo consiglio di non fare quello che ti sta dicendo. Almeno io lo intendo così.

Don't feed the trolls. Non lo farò: non darò loro da mangiare= seguirò il tuo consiglio. Ovvero prima che loro abbiano risposto alle domande che ho per loro non mi addentrerò a discutere inutili dettagli quali i centimetri e le virgole.

Avevo sbagliato a scrivere io o non avevi capito tu?

SirEdward
Inviato: 29/6/2006 19:15  Aggiornato: 29/6/2006 19:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: spyder Inviato: 29/6/2006 19:02:36

-citazione-

>P.S. Per Attivissimo: Non credi, alla luce del documento (l'audizione di Mineta) che ti ho postato nell'altro thread, di DOVER eliminare, dal tuo documento di accuse, quella secondo cui Massimo avrebbe voluto alterare il senso delle affermazioni di Mineta?

-citazione-

appena Massimo risponde alla mia domanda sulla fonte delle sue presunte sincronizzazioni.



GNE,GNE,GNEGNEGNE,.....E NON TI FACCIO PIU' AMICO!....PUGNO E SPECCHIO RIFLESSO SENZA RITORNO,LA PALLA E MIA E ME LA PORTO VIA!

PS:PAOLO....CORRI AD INFORMARTI COME VA IL MONDO,....sta cominciando studioaperto,vai a confutare il colore del rossetto della marini,.....vai su da bravo....


Io penso che Paolo potrebbe fare un altro sforzo e rispondere. Ma non posso decidere per lui, soprattutto pensando al fatto che è stato Massimo a cominciare questa assurda querelle del "se non rispondi prima a me io non rispondo a te" .

precisamente:

Citazione:
- Redazione - Inviato: 29/6/2006 1:13 Aggiornato: 29/6/2006 1:17

http://luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=1275

Dopodichè, se pernetti, prima di risponderti su qualunque altra cosa, ti ho posto IO delle domande nella mia contro analisi, e gradirei le tue risposte su quelle.

Non sono solo io che te lo chiedo, SONO LE REGOLE DI UNA NORMALE DISCUSSIONE, e queste noi di luogocomune le rispettiamo SEMPRE.

Troppo comodo, arrivare e sparire a intermittenza. O "hai da fare per il tuo lavoro", e allora gentilmente non disturbare chi discute, oppure partecipa, e allora gentilmente rispondi anche alle domande che ti vengono fatte.

Te l'ho gia detto e te lo ripeto: luogocomune è un posto per discutere, non una bacheca per affiggere i propri pensieri.

Rinnovo quindi l'invito a tutti i nostri utenti a non prendere in considerazione qualunque altro argomento Attivissimo vorrà introdurre, finchè non avrà rispettato anche lui le regole di una normale conversazione, e avrà risposto alle domande in sospeso, come fanno tutti gli altri.

E se per caso tu si sentissi "speciale", o in qualche modo esentato da questo, ti avviso che d'ora in poi i moderatori, o io stesso (a seconda dell'orario), rimuoveranno qualunque nuovo argomento tu cerchi di introdurre, prima di aver sgombrato il campo da quelli già esistenti.

E ce n'è un bel pò, lì', di roba da fare fuori.

Massimo


Per esempio anche a me interesserebbe sapere da dove Massimo ha trovato la tempistica dei cambiamenti di rotta, perché è un elemento davvero interessante. Se fosse davvero così sarebbe una tempistica davvero notevole

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 19:16  Aggiornato: 29/6/2006 19:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: music-band Inviato: 29/6/2006 18:54:03

>Ma come? Non ti hanno ancora restituito i soldi del biglietto? Vabbè, allora fai bene a insistere...

Complimenti per il contributo costruttivo alla discussione.

Il tempo passa e gli interventi diventano sempre più puerili. Faccio UNA domanda, semplice e circostanziata, e tutto quello che sapete fare è insultare e sfottere. E il moderatore lascia correre (alla faccia della vantata "ospitalità" che mi sarebbe stata concessa).

Sta diventando sempre più evidente che a voi non interessa la verità o la verifica. Quando qualcuno chiede educatamente di controllare qualcosa delle vostre teorie, vi viene la crisi di panico e cominciate a cambiare discorso, confondere le acque attribuendo frasi mai dette, e passare agli insulti personali pur di non rispondere.

Allora, nessuno sa rispondere a una semplice domanda? Massimo?

frankad
Inviato: 29/6/2006 19:20  Aggiornato: 29/6/2006 19:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
Avevo sbagliato a scrivere io o non avevi capito tu?

che ne dici se ci "accolliamo" un pareggio e lasciamo in sospeso chi paga la birra?

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Paxtibi
Inviato: 29/6/2006 19:26  Aggiornato: 29/6/2006 19:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato
Impressionato dalle capacità analitiche del cacciabufale (si dice così?), vorrei sottoporgli uno dei tanti filmatini di Osama, per verificarne l'autenticità.

Spero non sia un compito troppo gravoso per lui, visto che su queste "produzioni indipendenti" non pare aver indagato...


shevek
Inviato: 29/6/2006 19:28  Aggiornato: 29/6/2006 19:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Il cacciator cacciato
Salut y Libertad, Attivissimo!


Dici: "Il tempo passa e gli interventi diventano sempre più puerili. Faccio UNA domanda, semplice e circostanziata, e tutto quello che sapete fare è insultare e sfottere. E il moderatore lascia correre (alla faccia della vantata "ospitalità" che mi sarebbe stata concessa)."

Anch'io è un po' che ti faccio domande semplici e circostanziate, senza nessun insulto, cui mi sembra sfuggi. Ti ripeto l'ultima: è credibile a tuo avviso la VU quando afferma che la gran parte dell'aereo è scomparsa mentre i residui organici della stragrande maggioranza dei passeggeri sono tali da permettere l'esame del DNA? Rientra questa affermazione o no nel campo delle affermazioni sul paranormale?


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 19:30  Aggiornato: 29/6/2006 19:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Allora, nessuno sa rispondere a una semplice domanda? Massimo?

Ti ha risposto prima qualcuno.
Massimo sta dormendo

music-band
Inviato: 29/6/2006 19:30  Aggiornato: 29/6/2006 19:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: PaoloAtti Inviato: 29/6/2006 19:16:49


Citazione:
Complimenti per il contributo costruttivo alla discussione.


In sintonia con il tuo...

Citazione:
Il tempo passa e gli interventi diventano sempre più puerili. Faccio UNA domanda, semplice e circostanziata, e tutto quello che sapete fare è insultare e sfottere


Non ho mai insultato nessuno, riguardo allo sfottere... Nel momento in cui mi prendi per il culo, mi autorizzi a fare altrettanto con te.

Citazione:
E il moderatore lascia correre (alla faccia della vantata "ospitalità" che mi sarebbe stata concessa).


Per fortuna i tuoi interventi ci sono tutti, così se invochi i fatti ti passo i link...

Citazione:
Sta diventando sempre più evidente che a voi non interessa la verità o la verifica. Quando qualcuno chiede educatamente di controllare qualcosa delle vostre teorie, vi viene la crisi di panico e cominciate a cambiare discorso, confondere le acque attribuendo frasi mai dette, e passare agli insulti personali pur di non rispondere.


Sei davvero convinto che basti girare la frittata in questo modo per avere ragione? Ti facevo più acuto.

Citazione:
Allora, nessuno sa rispondere a una semplice domanda? Massimo?


E' inutile che continui a chiamare: Massimo? Massimo? Massimo? Quando leggerà i tuoi interventi ti risponderà come ha sempre fatto...

mc
Inviato: 29/6/2006 19:37  Aggiornato: 29/6/2006 19:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il cacciator cacciato
Scusate ma qualcuno mi dice chi e' il troll col nick "paoloatti" che non riesce a smontare la sua graziella, figuriamoci, le leggi della fisica (...tipo, un grave che cade...) ?

Don't feed the animal... come allo zoo: e' per il loro bene... !!!

mc

Bibbolo
Inviato: 29/6/2006 19:42  Aggiornato: 29/6/2006 19:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2006
Da: Milano
Inviati: 50
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
che ne dici se ci "accolliamo" un pareggio e lasciamo in sospeso chi paga la birra?

Mi piace il pareggio. Ma l'importante è che mi abbiate capito.

Però io non ho ancora avuto una risposta (credo che solo Attivissimo me la possa dare. Di Hammer e ZZZ non c'è traccia). Vedi mio post precedente. Le domande sono, tutto sommato, quelle che LC chiede a tutti i cacciabufale

mc
Inviato: 29/6/2006 19:42  Aggiornato: 29/6/2006 19:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il cacciator cacciato
...opppps... scusa attivissimo...

Non avevo capito... ma dato il livello logico dei tuoi commenti non credevo fossi l'originale...

sorry

...(e' che mi e' capitata sotto gli occhi la proposta di "provare un simulatore" a spese dei siti ... o solo di lc??? .... paraculo!... e chi lo proverebbe, tu? ... ari-paraculo!... e, quindi, e' stato facile pensare ad un troll...)

salutoni

mc ... ancora, sorry...

salistrari
Inviato: 29/6/2006 20:05  Aggiornato: 29/6/2006 20:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Io non ho mai sviato la discussione, ma per quanto mi riguarda, Paolo,ti ho risposto sulla cronologia.
Non sta a me comunque rispondere per il film di Massimo.

Io dall'ULTIMA cronologia rilasciata, constato molto tranquillamente che anche se non si parla di cambio rotta sincronizzato, si parla comunque di manovra sincronizzata con un massimo di tre-quattro minuti di scarto una volta colpito l'obiettivo dall'aereo precendente.
E' inutile che ti comporti infantilmente e continui a rinfacciare che qui la discussione non siamo in grado di sostenerla, perchè le domande a cui tu NON hai risposto sono una tonnellata e sono sempre lì.
Hai dimenticato per caso le email che hai spedito per avere conferme alle tue affermazioni (jones, savegaden)?
Speri davvero che un professore di fisica ti dica quello che ti aspetti?
Come ho già detto mille volte, dimostri una carenza palese di conoscenze. mi dispiace, ma io quando non so una cosa sto zitto o mi rifaccio alle affermazioni di chi ne sa più di me.
Quindi Paolo se qui c'è qualcuno che non è capace di sostenere la discussione, sei soltanto tu, che batti i pugni come i bambini quando non ti vanno bene le cose.
Poi volevo farti una domanda: visto che l'11 settembre E' un fatto che interessa la geopolitica mondiale, ne hai voglia di parlarne o dobbiamo continuare a misurare centimetri, traiettorie, pezzi e foto false, affermazioni campate in aria, menzogne, errori, inesattezze e tutto quello che in questi giorni hai continuato a riversare sulle pagine dei nostri forum?
Vuoi parlare di quello che ha significato l11 settembre a livello mondiale??
Perchè ricordati questo, ogni delitto ha un MOVENTE e indagare quello dell'11 settembre ci aprirebbe spazi di discussione molto più interessanti e proficui, anche per te.
E tra l'altro per quanto mi riguarda dimostrerebbe che gli islamici avevano NULLA da guadagnare dall'attentato (e infatti non ci hanno gudagnato proprio niente!).


Ciao.

Redazione
Inviato: 29/6/2006 20:06  Aggiornato: 29/6/2006 20:09
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il cacciator cacciato
PAX: Il tuo video è semplicemente s-t-o-r-i-c-o. La pallina da tennis, poi, è grandiosa. Fa venire in mente una certa logica, per cui "potrebbe anche non essere stato sesso orale. Pensate ad esempio se Clinton avesse lanciato una pallina da tennis... In fondo l'America è piena di palline da tennis...."

(A cui AldoGiovannieGiacomo rispondono in coro "ciucià chi e ciucia là")

°°°°°°°°°°°

MUSIC: non solo pare che alla fine chi si candida per la castrazione sei proprio tu, ma un piccolo errore questa volta lo hai commesso: Mazzucco NON "risponderà piùa PA come ha sempre fatto..." Abbiamo già dato, e in abbondanza. E se qualcuno non ha ancora capito quale è il vero scopo di quel personaggio, io ci posso fare molto poco a questo punto. (E poi scusate, sinceramemte, come si fa a dedicare del tempo a uno che definisce l'aereo che spunta un attimo prima di colpire l'edificio, "una serie di pixel regolare"?)

Farò la pagina con le correzioni che NOI avremo deciso essere necessarie, e al primo rimix le inserirò nel film, fine. Ma da ora in poi guardiamo avanti.

Chi ha saputo aggiornarsi con i tempi che cambiano, continua la corsa con noi. Chi non ha saputo, o non ha voluto farlo - e inoltre si è dimostrato palesemente scorretto - ora scende e rimane a guardare. Per me Attivissimo appartiene al passato.

°°°°°°°°°°°°

SALISTRARI: Sulla cronologia ci hai preso in pieno. Non ne esiste infatti una ufficiale che ne contraddica almeno altre due ufficiali. E chi insiste troppo su quella strada - esattamente come per Hanjour - rischia solo di prendersi un'ulteriore legnata sui denti, perchè a quel punto mi deve spiegare come non sia possibile nemmeno mettersi d'accordo sugli orari esatti in cui gli aerei hanno spento i transponder e invertito la rotta.

Mentre in ogni caso il solo ritardo di oltre venti minuti di UA93 (e di una decina almeno di AA77, se non sbaglio) cancella ogni possibilità di accordo preventivo fra i piloti.

°°°°°°°°°°
Saluti a tutti, ci vediamo alla cerimonia di (auto)castrazione di musicband

Massimo

Ashoka
Inviato: 29/6/2006 20:08  Aggiornato: 29/6/2006 20:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Il cacciator cacciato
0846:35 AA11 Impact at World trade Center
0846:48 UAL175 assigned trasponder code 0f 1470 changed
(FAA “summary of air traffic hijacking events, September 11, lo trovi su www.gwu.edu)

Sul grafico vedi l'ora a cui gira 08:47 (Flight Explorer)

UA93

0903:14 UAL175 secondo impact at World trade Center (FAA)

Su Flight Explorer dalle 8:57 in poi lo perdono

AA77

Ma non aveva ancora invertito la rotta.

But for 8 minutes and 13 seconds, between 8:56 and 9:05 this primary radar information on American 77 was not displayed to controllers at Indianapolis center (911 commission report). Quando riappare una traccia radar primaria sta viaggiando verso est.

Quindi la effettua in quell'intervallo di tempo (sempre che sia lo stesso aereo .. eheh)

0938 GOFER06 reported that the unknown aircraft had crashed into the western side of te Pentagon(FAA)

UA93

Ecco l'UA93 che inverte la rotta tra le 09:35 e le 09:39 (da come è stata interpolata, visto che alle 09:39 sta viaggiando verso sud, è probabile che stesse effettuando la virata proprio in quel mentre)

Ashoka

[EDIT] ho messo le img come link

Paxtibi
Inviato: 29/6/2006 20:16  Aggiornato: 29/6/2006 20:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato
Il tuo video è semplicemente s-t-o-r-i-c-o. La pallina da tennis, poi, è grandiosa.

Mi par di capire che hai visto solo il primo.

Permettimi di consigliarti il secondo:

Messaggio di Osama

salistrari
Inviato: 29/6/2006 20:21  Aggiornato: 29/6/2006 20:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Ma come facciamo ancora a parlare di queste stronzate se nemmeno gli stessi dirigenti di FAA e NORAD sono mai stati d'accordo tra loro sul timeline degli eventi???
Ripeto, esistono tre versioni ufficiali diverse della cronologia e probabilmente ne esistono decine non ufficiali, quindi di cosa stiamo parlando???

Massimo non ha fatto altro che utilizzarne una. E' un errore???
Ma andiamo!!!
Semmai l'errore (GRAVISSIMO!! vi rendete conto di cosa significa??) è dei vertici di FAA e NORAD e degli assurdi espedienti della Commission 9/11 per far quadrare in qualche modo i conti delle contraddizioni che si erano rincorse prima dell'avvio delle indagini (TUTTE IN DOCUMENTI UFFICIALI E NON AL BAR!!!).

Basta con queste baggianate del cavolo, per favore. Stiamo sfiorando l'assurdo.

Paolo, non c'è nessuna Bufala nella versione di Ig e Lc!
La BUFALA (di miliardi di dollari di valore!) è la VERSIONE UFFICIALE.
Quando te lo metterai in testa, sarà un bene per tutti, ma soprattutto per te stesso.
Ok?

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 20:55  Aggiornato: 29/6/2006 20:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: shevek Inviato: 29/6/2006 19:28:11

>Anch'io è un po' che ti faccio domande semplici e circostanziate, senza nessun insulto, cui mi sembra sfuggi. Ti ripeto l'ultima: è credibile a tuo avviso la VU quando afferma che la gran parte dell'aereo è scomparsa mentre i residui organici della stragrande maggioranza dei passeggeri sono tali da permettere l'esame del DNA?

Non ne farei una questione di "mio avviso". Proporrei invece un test di falsificabilità: esistono altri casi in cui è stato recuperato il DNA da cadaveri che hanno subito temperature e traumi analoghi a quelli dell'impatto al Pentagono? Per esempio, ci sono casi nei quali le vittime di un incendio di un palazzo sono state identificate grazie al DNA? Se ci sono, allora è plausibile che il DNA sia stato recuperabile al Pentagono. Se non ci sono, allora il tuo dubbio ne esce rafforzato.

Se ti sembra ragionevole come test di falsificabilità, prova a indagare e vedi cosa scopri.

orazero
Inviato: 29/6/2006 21:03  Aggiornato: 29/6/2006 21:03
So tutto
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: Il cacciator cacciato
Caro Massimo, sorry,
io lo so che per te che hai tanto lavorato per mettere su in maniera organica e scientifica tutto quanto noi tutti “già sapevamo” a pelle per dimostrare, appunto, che ci hanno mentito (come sempre), è dura vedersi “riprendere” così in maniera infantile da un Paolo Attivissimo che, a rigor di logica di appartenenza, dovrebbe essere qui con te, con noi…
Già io mi incazzo, che sono interessato sì ma più in generale e non in prima persona come te…, figurati tu!
Io però per lenire un po’ la tua incazzatura ti voglio dire che Paolo Attivissimo (ho seguito un po’ le sue non argomentazioni) e i tanti milioni come lui non potranno essere mai convinti dalle tue/nostre argomentazioni, perché sono prigionieri di una posizioni che li schiavizza. La sua è la posizione degli schiavi che, in epoche passate in modo più evidente ed oggi meno, sono “venduti” anima e corpo ai loro padroni che in un certo senso considerano loro “dei”. Per loro gli “dei” creano gli uomini ed attendono ai loro destini perché è un loro diritto di creatori. Quindi mai a poi mai penseranno che dall’alto del “cielo” questi “dei” li allevano come maiali di allevamento per nutrirsene. Si sentono in peccato già al solo pensarlo. Quindi si prostrano faccia a terra e, quando sono buoni, chiedono ai loro “dei” di perdonarci…
A volte però gli schiavi degli “dei” pensano che noi con le nostre argomentazioni siamo al servizio degli “dei” concorrenti ai loro. E questo non lo possono sopportare, per questo si incattiviscono e ci combattono. Loro non pensano proprio che noi di fronte ad un fatto che vediamo con i nostri occhi e tocchiamo con le nostre mani, di nostra volontà abbiamo deciso di prendere una posizione, giusta o sbagliata che sia. Ci vedono soltanto come strumenti del “maligno”.
Noi invece possiamo cambiare posizione… perché ci possiamo anche convincere di fronte ad una evidenza di avere avuto torto. Perché no? Che c’è di male a dire: ok mi ero sbagliato! Mi fidavo di quello che mi avevano detto perché pensavo che i “maestri” erano stati leali con me…
Se però penso di essere un verme di terra, indegno solamente di pensare di avere una opinione che possa essere messa a confronto con chicchessia, allora la mia posizione sarà sempre e solamente quella della… maggioranza.
Quindi sorry … e andiamo avanti! La qualità del futuro nostro, dei nostri figli e dei figli di quelli come Palo Attivissimo è nelle nostre mani, per fortuna, e non nelle loro.

spyder
Inviato: 29/6/2006 21:04  Aggiornato: 29/6/2006 21:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Il cacciator cacciato
e mentre la corte suprema cazzia l'amministrazione bush per aver violato la convenzione di ginevra sui diritti umani,lui dice che deve proteggere il popolo americano dai pericolosi terroristi.....
MA CHI PROTEGGERA' LA POPOLAZIONE MONDIALE DA LUI??

SPERIAMO CHE PRIMA O POI QUALCUNO CANTI....

BUSH/U2

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 21:10  Aggiornato: 29/6/2006 21:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: Redazione Inviato: 29/6/2006 20:06:59

>Farò la pagina con le correzioni che NOI avremo deciso essere necessarie, e al primo rimix le inserirò nel film, fine. Ma da ora in poi guardiamo avanti.

>Chi ha saputo aggiornarsi con i tempi che cambiano, continua la corsa con noi. Chi non ha saputo, o non ha voluto farlo - e inoltre si è dimostrato palesemente scorretto - ora scende e rimane a guardare. Per me Attivissimo appartiene al passato.

Massimo, non rispondi alla mia domanda? Da dove hai tratto quella cronologia?

Tu mi hai chiesto di rispondere prima a tutte le tue. L'ho fatto. E adesso che tocca a te, "guardi avanti" e fai finta di niente. Questo a me sembra palesemente scorretto.

Se sei sicuro delle affermazioni che fai, perché sfuggi a ogni richiesta di verifica?

salistrari
Inviato: 29/6/2006 21:14  Aggiornato: 29/6/2006 21:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
citazione da Atti.
>Proporrei invece un test di falsificabilità: esistono altri casi in cui è stato recuperato il DNA... (ecc ecc.)

Si Paolo si potrebbero fare dei controlli incrociati in incidenti con circostanze simili, ma sicuramente non avremmo mai la percentuale di successo altissima nell'identificazione dei corpi riscontrata al Pentagono.
Ti ricordo che HANNO IDENTIFICATO TUTTI I PASSEGGERI tranne i terroristi.
Il che vuol dire che NON hanno identificato SOLO il 3,2 % del totale dei passeggeri.
Spiegami com'è possibile!

PS: naturalmente dovremmo confrontare solo gli incidenti in cui sono state accertate temperature superiori ai 2000 gradi fareneith e in cui si siano verificati impatti ad alte velocità.

frankad
Inviato: 29/6/2006 21:26  Aggiornato: 29/6/2006 21:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
> Attivissimo

Questo a me sembra palesemente scorretto.

Dal post di ATTIVISSIMO su ARCOIRIS:

Con il loro fumo confuso, i complottisti fanno il gioco di chi ha interesse a nascondere le carenze e responsabilità di quegli attentati.

Bugiardo e falso, ancora qui ad aspettare che ti lancino l'osso? Oggi non si mangia e domani nemmeno.

Chi è che parlava della correttezza di costui?

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
salistrari
Inviato: 29/6/2006 21:33  Aggiornato: 29/6/2006 21:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
Allora Paolo fai finta di non capire ( e quindi sei in malafede) o non capisci davvero (e allora sei un imbecille!)

Se esistono TRE versioni ufficiali e decine di non ufficiali ma comunque rilasciate da organi importanti, mi spieghi quale sarebbe la differenza se Massimo ne ha utilizzata una o l'altra??

Comunque ti RIPETO: nell'ultima, si evince una sincronizzazione che i piloti dirottatori NON avrebbero potuto nè concordare minimamente con quella precisione, nè tantomeno comunicare per renderla operativa.

Lo capisci o no?
Quindi basta con questa solfa della cronologia.
Anche perchè se ci mettiamo ad analizzarla fino alla nausea, la TUA versione ufficiale (e quella di Bush) continuerebbe a farci una magrissima figura. E tu naturalmente con essa.

shevek
Inviato: 29/6/2006 21:50  Aggiornato: 29/6/2006 21:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Il cacciator cacciato
Salut y Libertad, Attivissimo!


Dici: "Proporrei invece un test di falsificabilità: esistono altri casi in cui è stato recuperato il DNA da cadaveri che hanno subito temperature e traumi analoghi a quelli dell'impatto al Pentagono? Per esempio, ci sono casi nei quali le vittime di un incendio di un palazzo sono state identificate grazie al DNA? Se ci sono, allora è plausibile che il DNA sia stato recuperabile al Pentagono. Se non ci sono, allora il tuo dubbio ne esce rafforzato. Se ti sembra ragionevole come test di falsificabilità, prova a indagare e vedi cosa scopri."

Mi sembrerebbe ragionevolissimo, salvo per il fatto che in questo caso le temperature dovrebbero essere tali da disintegrare qualunque residuo organico. Se mi spieghi come posso fare un test di falsificabilità col nulla... perché se tu mi vuoi dire che nei NORMALI INCIDENTI AEREI si ritrovano i cadaveri ok; ma si ritrovano anche gli aerei!

Il problema Paolo - è inutile che ci giri attorno, sopra, a destra ed a sinistra - è proprio questo. Siamo di fronte ad un affermazione (la VU) che ha tutti i caratteri della paranormalità. Tu pensi di no? Perché?


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
florizel
Inviato: 29/6/2006 21:57  Aggiornato: 29/6/2006 22:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato
orazeroCitazione:
A volte però gli schiavi degli “dei” pensano che noi con le nostre argomentazioni siamo al servizio degli “dei” concorrenti ai loro.

Evidente che ad Attivissimo sarà sfuggito che quanti oggi lo mettono in discussione,in altre occasioni non hanno mancato di smerdare (passami il termine,altri non me ne vengono) anche gli schiavi di quegli "altri" dei.
Questa cosa sembra,a volte,sfuggire.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
mystere
Inviato: 29/6/2006 22:00  Aggiornato: 29/6/2006 22:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 76
 Re: Il cacciator cacciato
Ve lo dico io come andra' a finire: la cosa si affievolira' e perdera' di importanza come tutte le mode passeggere, nessuno confessera', nessuno vuotera' il sacco, la gente se ne disinteressera' e nulla accadra'.

Dopotutto agli americani interessa solo pagare poco la benzina, non gli interessa del come....

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 22:31  Aggiornato: 29/6/2006 22:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: Ashoka Inviato: 29/6/2006 20:08:58

Innanzi tutto grazie della risposta informativa e costruttiva. Cerco di risponderti con il massimo rigore, anche se ne risulta un discorso un po' prolisso.


___Sincronizzazione AA11 e UA175____

>0846:35 AA11 Impact at World trade Center
>0846:48 UAL175 assigned trasponder code 0f 1470 changed (FAA “summary of air traffic hijacking events, September 11, lo trovi su www.gwu.edu)

>Sul grafico vedi l'ora a cui gira 08:47 (Flight Explorer)

il documento FAA che citi dice (p. 13, secondo paragrafo) che nei quattro minuti successivi alle 8:51 , UA175 compie una virata a sinistra e scende di quota. Forse il grafico è impreciso: il documento FAA mi sembra una fonte più diretta. Se il documento FAA è esatto, la virata (il cambio di rotta di cui parla Massimo) di UA175 sarebbe avvenuto non prima delle 8:51 (4 minuti dopo l'impatto di AA11) e non oltre le 8:55 (9 minuti dopo l'impatto di AA11). Non sono così strettamente sincronizzati come dice Massimo, ma comunque abbastanza coincidenti.


__Sincronizzazione UA175-AA77___

>0903:14 UAL175 secondo impact at World trade Center (FAA)

>Su Flight Explorer dalle 8:57 in poi lo perdono

>Ma non aveva ancora invertito la rotta.

>But for 8 minutes and 13 seconds, between 8:56 and 9:05 this primary radar information on American 77 was not displayed to controllers at Indianapolis center (911 commission report). Quando riappare una traccia radar primaria sta viaggiando verso est.

>Quindi la effettua in quell'intervallo di tempo (sempre che sia lo stesso aereo .. eheh)

In tal caso, secondo Flight Explorer AA77 potrebbe aver effettuato la virata o prima o dopo l'impatto di UA175.

Il documento FAA è più preciso e dice che AA77 "began a left turn towards the south without air traffic authorization" alle 8:54:43, ossia PRIMA dell'impatto di UA175. La sincronizzazione, in questo caso, non c'è proprio.

Inoltre Massimo dice che l'inversione di rotta di AA77 avviene alle 9:03, ma sia il documento FAA, sia il rapporto della Commissione, lo smentiscono indicando entrambi la stessa ora: 8:54. Rimane il mistero di dove Massimo abbia trovato quel 9:03 che si adatta così bene alla teoria della sincronizzazione.


__Sincronizzazione AA77-UA93___

>0938 GOFER06 reported that the unknown aircraft had crashed into the western side of te Pentagon(FAA)

>Ecco l'UA93 che inverte la rotta tra le 09:35 e le 09:39 (da come è stata interpolata, visto che alle 09:39 sta viaggiando verso sud, è probabile che stesse effettuando la virata proprio in quel mentre)

Il documento FAA dice che UA93 ha iniziato una discesa a 9:28 circa e che a 9:34:50 è risalito e ha virato verso sud-est senza autorizzazione del controllo del traffico aereo. La virata di UA93, quindi, avviene PRIMA dell'impatto di AA77 al Pentagono. Anche qui, la presunta sincronizzazione non c'è.



__Si sono sentiti per radio?___

Un'altra cosa: dalla documentazione FAA risulta che gli aerei della zona sentivano le comunicazioni radio l'un dell'altro. Per esempio:

-- a 8:41:32, UA175 riferisce di aver sentito "everyone stay in your seats";

-- a 9:29:50 "several other aircraft on the frequency confirmed unusual sounds of an unknown origin" captati via radio;

-- a 9:32:31, un aereo non identificato dice via radio "did you hear that transmission that reported a bomb on board?"

Mi chiedo se la presunta sincronizzazione da regia esterna possa essere dovuta semplicemente al fatto che i dirottatori ascoltavano le comunicazioni radio generali sulla radio lasciata, come è norma, aperta dai piloti, e quindi venivano informati degli sviluppi.


__Selva di voli, o voli che si scansavano?__

Un'altra cosa interessante è che i controllori e i piloti hanno dovuto far scansare alcuni aerei per evitare quelli dirottati (8:55:00: "a Delta Airlines flight was given instructions to avoid an unknown aircraft. At about the same time, a US Airways flight reported taking evasive action from an unknown aircraft"). Quindi i dirottatori non hanno dovuto affrontare la "intricatissima selva di voli, rotte e canali preferenziali" di cui parla Massimo: sono stati gli altri aerei a scansarli e a lasciarli passare.

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 22:38  Aggiornato: 29/6/2006 22:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
>Proporrei invece un test di falsificabilità: esistono altri casi in cui è stato recuperato il DNA... (ecc ecc.)

>Si Paolo si potrebbero fare dei controlli incrociati in incidenti con circostanze simili, ma sicuramente non avremmo mai la percentuale di successo altissima nell'identificazione dei corpi riscontrata al Pentagono.

Il tuo "sicuramente" è un preconcetto: non lo puoi affermare prima di aver fatto i controlli incrociati.

>Ti ricordo che HANNO IDENTIFICATO TUTTI I PASSEGGERI tranne i terroristi.
Il che vuol dire che NON hanno identificato SOLO il 3,2 % del totale dei passeggeri.
Spiegami com'è possibile!

I familiari hanno fornito campioni di DNA di tutti i passeggeri. Quindi non si tratta di identificare un DNA fra milioni di persone, ma di vedere a quale dei passeggeri di quel volo corrisponde il frammento di corpo ritrovato. I dirottatori non sono stati identificati perché i loro familiari non hanno fornito campioni di DNA.

>PS: naturalmente dovremmo confrontare solo gli incidenti in cui sono state accertate temperature superiori ai 2000 gradi fareneith e in cui si siano verificati impatti ad alte velocità.

Giusto. Prova a indagare e vediamo cosa viene fuori. Potresti magari considerare gli incidenti aerei nei quali c'è un impatto ad alta velocità seguito da un incendio.

Refosco
Inviato: 29/6/2006 22:42  Aggiornato: 29/6/2006 22:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Con il loro fumo confuso, i complottisti fanno il gioco di chi ha interesse a nascondere le carenze e responsabilità di quegli attentati

eh si, infatti è grazie a quelli come Attivissimo che eventualmente escono fuori i responsabili!... ma per piacere... un minimo di ritegno almeno!

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 22:44  Aggiornato: 29/6/2006 22:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: salistrari Inviato: 29/6/2006 21:33:29

>Se esistono TRE versioni ufficiali e decine di non ufficiali ma comunque rilasciate da organi importanti, mi spieghi quale sarebbe la differenza se Massimo ne ha utilizzata una o l'altra??

Primo, non sappiamo quale ha usato Massimo, e sembra che Massimo non ce lo voglia dire (o non lo sappia proprio).

Secondo, Massimo ha usato una cronologia che si adatta al suo teorema della sincronizzazione; non ne ha scelta un'altra, tipo quella della FAA o della commissione 9/11, che non si adatta. Questo è selezionare i dati per confortare la propria tesi, scartando quelli che non la soddisfano, ed è un errore di metodo classico di molte presunte indagini "scientifiche" sul paranormale, per esempio.

>Comunque ti RIPETO: nell'ultima, si evince una sincronizzazione che i piloti dirottatori NON avrebbero potuto nè concordare minimamente con quella precisione, nè tantomeno comunicare per renderla operativa.

A proposito di comunicare: leggi il post che ho appena scritto, dal documento FAA sembra che gli aerei nella zona si sentissero a vicenda sui canali radio.

salistrari
Inviato: 29/6/2006 22:46  Aggiornato: 29/6/2006 22:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
citaz. Paolo:
>I familiari hanno fornito campioni di DNA di tutti i passeggeri. Quindi non si tratta di identificare un DNA fra milioni di persone, ma di vedere a quale dei passeggeri di quel volo corrisponde il frammento di corpo ritrovato. I dirottatori non sono stati identificati perché i loro familiari non hanno fornito campioni di DNA.


Ti dimentichi sempre (e ti ho postato TRE volte le foto) che ci hanno detto anche l'ESATTA collocazione del ritrovamento dei corpi.

citaz.
>Giusto. Prova a indagare e vediamo cosa viene fuori. Potresti magari considerare gli incidenti aerei nei quali c'è un impatto ad alta velocità seguito da un incendio.

Credo sia davvero difficile trovare incidenti simili.
comunque ci provo.

ZZZ
Inviato: 29/6/2006 22:49  Aggiornato: 29/6/2006 22:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:

Ti dimentichi sempre (e ti ho postato TRE volte le foto) che ci hanno detto anche l'ESATTA collocazione del ritrovamento dei corpi.


Dove sta il problema? Trovi dei resti, di qualsiasi tipo siano, segni dove sono e poi ne analizzi il DNA. Qual è la difficoltà nel segnalare dove hai trovato qualcosa?

PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 22:49  Aggiornato: 29/6/2006 22:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: shevek Inviato: 29/6/2006 21:50:48

>Mi sembrerebbe ragionevolissimo, salvo per il fatto che in questo caso le temperature dovrebbero essere tali da disintegrare qualunque residuo organico.

Questa è una tua opinione. Per ora, mi sembra, non hai fatti che la supportino. Se si trova anche un solo caso nel quale questa presunta disintegrazione non è avvenuta a temperature analoghe, diventa accettabile la non disintegrazione. Indaga e vedi cosa scopri.

>Il problema Paolo - è inutile che ci giri attorno, sopra, a destra ed a sinistra - è proprio questo. Siamo di fronte ad un affermazione (la VU) che ha tutti i caratteri della paranormalità. Tu pensi di no? Perché?

Anche le tesi di demolizioni controllate e di Boeing che scompaiono con passeggeri morti per finta hanno "caratteri della paranormalità". Perlomeno la VU ha una serie di dati sui quali ragionare e fare verifiche. Le teorie complottiste ipotizzano senza alcun dato oggettivo.

salistrari
Inviato: 29/6/2006 22:59  Aggiornato: 29/6/2006 23:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
citazione:
>Secondo, Massimo ha usato una cronologia che si adatta al suo teorema della sincronizzazione.

Spiegami perchè avrebbe dovuto usarne una diversa quando tutte si adattano ad un'interpretazione simile??
Ha scelto quella che secondo lui era la più convincente. COsa hanno di più quella della FAA e quella della commissione?
Inoltre ti ricordo che esiste comunque una sincronizzazione di manovra anche nell'ultima, quella della commissione. Quindi, dove sta il problema?

Secondo te il metodo usato dalla commissione di adattare le varie dichiarazioni per farle combaciare una con l'altra, prendendo a destra e a sinistra ciò che conveniva, è un buon metodo?


Per quanto riguarda le comunicazioni, bisognerebbe verificare. Hai cercato se per esempio c'è qualcosa che indichi che le comunicazioni radio tra gli aerei dirottati e la FAA fossero attive e le radio dei dirottatori funzionavano?
Mi sembra che non hai tutte le fonti per poterlo affermare con sicurezza, continua a cercare.


Per ZZZ:
un conto è segnare i punti di ritrovamento di cadaveri più o meno sbrindellati, ma integri in una percentuale ragionevole, un conto è raccogliere campioni di corpi che hanno subito un impatto a 850 km/h contro un muro di cemento armato rinforzato, un'esplosione di carburante e temperature superiori ai 1300 gradi centigradi e natruralmente all'attrito dell'impatto.
Spiegami come sia possibile indentificarli TUTTI!!
Lo capisci che non rimangono nemmeno i denti a quelle temperature e con quella dinamica di impatto??
Non sono stati ritrovati i componenti dell'aereo, perchè alcuni hanno SUBLIMATO, altri si sono sciolti (tra l'altro dalle foto non si evincono zone in cui ci sia alluminio fuso, comunque vabbè!). Cosa resta dei corpi?
te lo dico io, NULLA!!!Figuriamoci il DNA!

NON E' COLPA MIA SE IL MONDO SI REGGE SU DETERMINATE LEGGI FISICHE E CHIMICHE!!!

effeviemme
Inviato: 29/6/2006 23:00  Aggiornato: 29/6/2006 23:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: Il cacciator cacciato
per Paolo Atti
e se dessimo per buono che l'uva che vuoi cogliere è davvero acerba?
la volpe trovò un buon ripiego per salvarsi la faccia.
non torturare i contadini che hanno piantato e curato la vigna, se tanto l'uva non ti piace.
rino

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
Dr-Jackal
Inviato: 29/6/2006 23:01  Aggiornato: 29/6/2006 23:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Le teorie complottiste ipotizzano senza alcun dato oggettivo.


Ecco, se dopo mesi e mesi di discussioni su fonti, fisica, ingegneria, logica, politica e quant'altro, sei ancora in grado di dire una bestialità simile senza vergognarti di te stesso, significa che non hai capito un beato cazzo di niente, e che abbiamo solo sprecato tempo tentando di ragionare con chi ne è incapace per natura (per difetto di intelligenza o di onestà intellettuale). E ne stiamo ancora sprecando.

Certe cose mi fanno davvero, ma davvero schifo.
Non riesco più neanche ad arrabbiarmi. Ciò che mi suscitano queste uscite è semplicemente un enorme e inconsolabile senso di SCHIFO.
Non avrei mai creduto che si potesse scendere in basso fino a questo punto. Che schifo, attivissimo. Che schifo.

frankad
Inviato: 29/6/2006 23:02  Aggiornato: 29/6/2006 23:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
ZZZ
Inviato: 29/6/2006 23:05  Aggiornato: 29/6/2006 23:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:

Per ZZZ:
un conto è segnare i punti di ritrovamento di cadaveri più o meno sbrindellati, ma integri in una percentuale ragionevole, un conto è raccogliere campioni di corpi che hanno subito un impatto a 850 km/h contro un muro di cemento armato rinforzato, un'esplosione di carburante e temperature superiori ai 1300 gradi centigradi e natruralmente all'attrito dell'impatto.
Spiegami come sia possibile indentificarli TUTTI!!
Lo capisci che non rimangono nemmeno i denti a quelle temperature e con quella dinamica di impatto??


http://www.fbi.gov/hq/lab/fsc/backissu/july2000/lim.htm
http://www.parl.gc.ca/information/library/PRBpubs/bp443-e.htm

frankad
Inviato: 29/6/2006 23:07  Aggiornato: 29/6/2006 23:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 23:08  Aggiornato: 29/6/2006 23:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: salistrari Inviato: 29/6/2006 22:59:53


PA>Secondo, Massimo ha usato una cronologia che si adatta al suo teorema della sincronizzazione.

>Spiegami perchè avrebbe dovuto usarne una diversa quando tutte si adattano ad un'interpretazione simile??

Quelle della FAA e della Commissione no. Non ci sono affatto sincronizzazioni di "un paio di minuti al massimo".

>Ha scelto quella che secondo lui era la più convincente.

APPUNTO!!! Quella che più si adatta alla sua tesi, che è quello che ho detto io. Se si tratta di un film-inchiesta, non si citano soltanto i fatti che fanno comodo alla propria tesi: si citano tutti e poi si lascia che lo spettatore decida. Altrimenti è manipolazione, non è inchiesta.

>COsa hanno di più quella della FAA e quella della commissione?

Tanto per cominciare, esistono: quella di Massimo, finché non ci dice dove l'ha trovata, non sappiamo neppure se esiste. Se Massimo sbaglia su date e misure e tail number (quest'ultimo l'ha ammesso lui stesso), magari sbaglia anche qui. Il dubbio è perlomeno lecito, soprattutto finché non ci dice che fonti ha usato.

>Inoltre ti ricordo che esiste comunque una sincronizzazione di manovra anche nell'ultima, quella della commissione. Quindi, dove sta il problema?

Quale sincronizzazione? Non è una domanda retorica, dico seriamente.

>Secondo te il metodo usato dalla commissione di adattare le varie dichiarazioni per farle combaciare una con l'altra, prendendo a destra e a sinistra ciò che conveniva, è un buon metodo?

hai prove di questi adattamenti? Se anche le hai, questo giustificherebbe Massimo nell'usare lo stesso metodo?

>Per quanto riguarda le comunicazioni, bisognerebbe verificare. Hai cercato se per esempio c'è qualcosa che indichi che le comunicazioni radio tra gli aerei dirottati e la FAA fossero attive e le radio dei dirottatori funzionavano?

Be', uno degli esempi che ho fatto si riferisce proprio a UA175 che ha sentito via radio messaggi strani da un altro dei voli dirottati. Direi che è un indizio piuttosto forte.

>Mi sembra che non hai tutte le fonti per poterlo affermare con sicurezza, continua a cercare.

Certamente. Invito anche te a cercare prove del contrario.

frankad
Inviato: 29/6/2006 23:10  Aggiornato: 29/6/2006 23:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
PaoloAtti
Inviato: 29/6/2006 23:12  Aggiornato: 29/6/2006 23:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Re: Il cacciator cacciato

Autore: Dr-Jackal Inviato: 29/6/2006 23:01:01

>Ecco, se dopo mesi e mesi di discussioni su fonti, fisica, ingegneria, logica, politica e quant'altro, sei ancora in grado di dire una bestialità simile senza vergognarti di te stesso, significa che non hai capito un beato cazzo di niente, e che abbiamo solo sprecato tempo tentando di ragionare con chi ne è incapace per natura (per difetto di intelligenza o di onestà intellettuale). E ne stiamo ancora sprecando.

Se tu dovessi sintetizzare quelli che tu ritieni i migliori dati oggettivi a favore delle tesi di complotto, quali indicheresti?

frankad
Inviato: 29/6/2006 23:14  Aggiornato: 29/6/2006 23:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
ZZZ
Inviato: 29/6/2006 23:17  Aggiornato: 29/6/2006 23:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Frankard, ti ritieni veramente tanto superiore a continuare su questa via? Invece di discutere fai del becero e inconcludente sarcasmo. Come i bambini piangono quando non viene data loro ragione.
Discuti, invece di comportarti come un infante. Oppure stai zitto. Contribuisci a ricercare la verità facendo così? O la verità l'hai già decisa, ed è quella di Dio Mazzucco l'infallibile?
O come un estremista che a qualsiasi domanda risponde allah akhbar ti rispondi Don't feed the troll (che sottintende mazzucco akhbar)?

frankad
Inviato: 29/6/2006 23:18  Aggiornato: 29/6/2006 23:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
ZZZ
Inviato: 29/6/2006 23:19  Aggiornato: 29/6/2006 23:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
allah akhbar
allah akhbar
allah akhbar
allah akhbar
allah akhbar
allah akhbar
allah akhbar
allah akhbar
allah akhbar

Dobbiamo andare avanti così?

frankad
Inviato: 29/6/2006 23:20  Aggiornato: 29/6/2006 23:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Redazione
Inviato: 29/6/2006 23:26  Aggiornato: 29/6/2006 23:26
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il cacciator cacciato
Grazie Frankad. Non avrei saputo esprimere meglio quello che tu hai detto. E ripetuto. E ripetuto. E ripetuto....

shevek
Inviato: 29/6/2006 23:51  Aggiornato: 29/6/2006 23:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Il cacciator cacciato
Salut y Libertad, Attivissimo!


Dici: "Anche le tesi di demolizioni controllate e di Boeing che scompaiono con passeggeri morti per finta hanno "caratteri della paranormalità". Perlomeno la VU ha una serie di dati sui quali ragionare e fare verifiche. Le teorie complottiste ipotizzano senza alcun dato oggettivo."

Ma vuoi essere deferito al CICAP? Ma sai cosa significa "evento paranormale"? Le demolizioni controllate esistono, così come le "morti per finta" - mica contraddicono le leggi della fisica! Possono essere ipotesi da ritenere plausibili o meno in determinate circostanze per spiegare determinati eventi, ma certo per demolire i palazzi od organizzare finzioni non servono i ghostbusters!
Inoltre, su quello che tu ritieni un "dato oggettivo" della VU - un impatto che volatilizza motori da quattro tonnellate e non i corpi umani - ti ho invitato ad esprimerti chiaramente. Un affermazione del genere rientra o no nel campo del paranormale?


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
ZZZ
Inviato: 29/6/2006 23:57  Aggiornato: 29/6/2006 23:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Però è peculiare notare che Massimo continui a evitare di rispondere ad Attivissimo (alla faccia del dialogo costruttivo) e inciti allo spam sul suo stesso forum. Di contro, Gli altri utenti continuano a ignorare il link che ho mandato su come l'FBI conduce le analisi di corpi carbonizzati.
Forse è in inglese, e l'ignoranza diffusa qui dentro impedisce a molti di capirlo. Mettiamone uno in italiano
http://www.varesenews.it/articoli/2001/maggio/sud/2-6ceneri.htm

Ora è più chiaro?

spyder
Inviato: 29/6/2006 23:57  Aggiornato: 29/6/2006 23:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
allah akhbar
Citazione:
Dobbiamo andare avanti così?


no,cambiamo:

enta coss ommin ommac! (fattelo tradurre,e' scritto come si pronuncia!)

frankad
Inviato: 29/6/2006 23:59  Aggiornato: 30/6/2006 8:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
KINGBORN88
Inviato: 30/6/2006 0:07  Aggiornato: 30/6/2006 0:07
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 9
 Re: Il cacciator cacciato
Mi vorrei congratulare con Paolo Attivissimo che continua a scrivere su questo forum e ad argomentare le sue validissime tesi anche dopo una miriade di insulti e la **VERGOGNOSA!!** Introduzione fatta da Mazzucco a questa pagina!!! (alla faccia dell'ospitalità!)

Mi complimento anche con ZZZ per la usa pazienza...!

MI DOVETE ASCOLTARE! IO CIRCA 2 MESI FA' ERO COME LA MAGGIOR PARTE DI VOI QUI SU LC A FARE IL COMPLOTTISTA! L'IDEA DEGLI AMERICANI CATTIVI MI PIACEVA TANTISSIMO E A FATICA SONO RIUSCITO A CONVINCERMI DEL CONTRARIO ( MI QUASI DISPIACEVA CHE IL COMPLOTTO NN ESISTESSE !!) VI INVITO A RIFLETTERE! NON VI CHIUDETE NELLE VOSTRE IDEE...!

Ciao e a domani!


Ciao

PaoloAtti
Inviato: 30/6/2006 0:09  Aggiornato: 30/6/2006 0:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Autore: Redazione Inviato: 29/6/2006 23:26:54

>Grazie Frankad. Non avrei saputo esprimere meglio quello che tu hai detto. E ripetuto. E ripetuto. E ripetuto....

Va bene, Massimo. Con questo commento hai dimostrato oltre ogni dubbio che non sei un moderatore degno di questo nome e che non ti interessa la discussione, ma soltanto il dileggio di chi non la pensa come te e osa dubitare delle tue teorie.

Hai rifiutato ogni dialogo; hai lasciato continuare gli insulti contro me e tutti gli altri che si sono affacciati a Luogocomune con idee non confacenti al tuo verbo, e anzi li hai rincadati; hai ignorato le mie domande schiettamente tecniche.

E' perfettamente inutile che io continui a chiederti di rispondere alle mie domande: non ne sei capace, non hai documentazione, non sai neppure da dove hai preso i dati che propini come certezze assolute ai tuoi lettori.

Hai dimostrato, insomma, di essere semplicemente uno dei tanti complottisti innamorati delle loro strampalate teorie. Mi ero illuso che tu fossi di pasta un po' diversa. Avrei dovuto capirlo prima, da come avete trattato il perito balistico della Rai.

Per cui levo permanentemente il disturbo. Festeggia pure, se vuoi: ma con il tuo atteggiamento mi hai ispirato a impegnarmi ancora di più nel trovare tutte le falsità, le manipolazioni e gli inganni del tuo Inganno Globale. Mai titolo fu più azzeccato.

Non perdere tempo a rispondermi: non ti leggerò.

Ringrazio tutti coloro che hanno sopportato con me gli insulti e hanno fornito spunti utilissimi. Voi sapete chi siete: teniamoci in contatto via e-mail. Il lavoro di debunking continua, ma stavolta senza perdere tempo in cortesie inutili.

Vi lascio al vostro autocompiacimento.

music-band
Inviato: 30/6/2006 0:09  Aggiornato: 30/6/2006 0:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato

hi-speed
Inviato: 30/6/2006 0:12  Aggiornato: 30/6/2006 0:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il cacciator cacciato
Mi quasi dispiace che ce vederemo domani.

Me racomando non te mancà gnanco per finta porchè me piacette acoltarti nu pòco.

Hi-speed
PS.manda a me uno PIEMME

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
andry
Inviato: 30/6/2006 0:21  Aggiornato: 30/6/2006 0:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: put de zana
Inviati: 438
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Per cui levo permanentemente il disturbo.

era ora... la tua penosa figura l'hai già abbondantemente fatta...leccati le ferite adesso... non sai nemmeno ritirarti con onore.. l'importante che non torni... non se ne può più delle tue bufale...

il baglio

the shock must go on...
PaoloAtti
Inviato: 30/6/2006 0:22  Aggiornato: 30/6/2006 0:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da:
Inviati: 452
 Re: Il cacciator cacciato
Dimenticavo: lo sapevate, vero, che Massimo Mazzucco crede che la Terra sia cava e che noi viviamo all'interno di questa sfera cava, e che i viaggi spaziali sono un'illusione ottica? Me l'ha detto lui stesso, via Skype, e a conferma mi ha mandato questo mirabile documento:

http://www.attivissimo.net/11settembre/recensioni/hollowall.doc

Siete davvero sicuri di voler seguire le teorie di uno che crede a queste scemenze?

Now the gloves come off, Massimo. You asked for it.

hi-speed
Inviato: 30/6/2006 0:22  Aggiornato: 30/6/2006 0:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il cacciator cacciato
Atti tu hai ignorato 500 risposte!!!

Hai continuato a postare sempre le stesse frasi, non hai modificato una sola virgola del tuo vangelo dopo 500 post che ti rimandavano a fonti e fonti e fonti. Se non credi nemmeno a qualcuno che ne sa più di te non è colpa mia ma forse della tua indisponibilità.

Hi-speed
PS: Dai che ce la puoi fare. Un pò di coraggio diamine

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
music-band
Inviato: 30/6/2006 0:22  Aggiornato: 30/6/2006 0:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato

Piero79
Inviato: 30/6/2006 0:22  Aggiornato: 30/6/2006 0:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Per cui levo permanentemente il disturbo. Festeggia pure, se vuoi: ma con il tuo atteggiamento mi hai ispirato a impegnarmi ancora di più nel trovare tutte le falsità, le manipolazioni e gli inganni del tuo Inganno Globale. Mai titolo fu più azzeccato.


ben detto Paolo!
Homo sapiens non urinat in ventum

andry
Inviato: 30/6/2006 0:25  Aggiornato: 30/6/2006 0:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: put de zana
Inviati: 438
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Dimenticavo: lo sapevate, vero, che Massimo Mazzucco crede che la Terra sia cava e che noi viviamo all'interno di questa sfera cava, e che i viaggi spaziali sono un'illusione ottica? Me l'ha detto lui stesso, via Skype, e a conferma mi ha mandato questo mirabile documento:

l'umiliazione deve bruciare vero?la tua scorrettezza è senza limite

il baglio

the shock must go on...
consuelo
Inviato: 30/6/2006 0:25  Aggiornato: 30/6/2006 0:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/5/2005
Da:
Inviati: 130
 Re: Il cacciator cacciato
secondo me frankad ha trovato il mezzo migliore per invitare tutti a desistere dal rispondere.
se però qualcuno vuole continuare questo assurdo e quanto mai inutile dibattito, potrebbe spostarsi sul sito di attivissimo e lasciare libero lo spazio in questo sito per conversazioni più costruttive e inebrianti.
è solo un consiglio da vera amica, senza offesa
consuelo

tiziano
Inviato: 30/6/2006 0:26  Aggiornato: 30/6/2006 0:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2006
Da:
Inviati: 31
 Re: Il cacciator cacciato
Stasera e' meglio che vado a navigare da un'altra parte, perche' mi sembra di essere capitato su un blog di bambini delle elementari......

......a partire da Massimo che sono giorni che ci fa' vedere quanto e' piu' bravo lui di Paolo .......

...e di Paolo che ci spiega di come lui e' molto piu' serio di Massimo...

......per continuare con i blogger che si insultano e si sfottono tutto il tempo.....

....mi sembra che stia degenerando un po' la situazione......

music-band
Inviato: 30/6/2006 0:28  Aggiornato: 30/6/2006 0:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato

hi-speed
Inviato: 30/6/2006 0:28  Aggiornato: 30/6/2006 0:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il cacciator cacciato
A dir la verità se uno mi racconta che la terra è cava mi metto a ridere.

Se invece un altro mi racconta che la versione ufficiale dell'11 settembre è oro colato mi incazzo moltissimo (come dice Linucs?)

Hi-speed
PS: ma che minchia di paragoni fai e dove cerchi di aggrapparti?

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Santaruina
Inviato: 30/6/2006 0:45  Aggiornato: 30/6/2006 0:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Il cacciator cacciato

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 0:53  Aggiornato: 30/6/2006 0:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato
Dimenticavo: lo sapevate, vero, che Massimo Mazzucco crede che la Terra sia cava

Certo che lo sapevamo, mica ne fa mistero. Ricordo come fosse oggi uno dei nostri primi scambi di battute qui su LC:

Max - E se io ti dicessi che la terra è cava e noi ci viviamo dentro?

Pax - Direi che spiegherebbe l'altrimenti inspiegabile quantità di aerei impegnati nelle operazioni di spruzzaggio: sono sempre gli stessi, siamo noi che li vediamo da angolazioni diverse.


Comunque grazie, questa tua bella "rivelazione" è servita se non altro a far capire bene che tipo di uomo sia Attivissimo.

Piero79
Inviato: 30/6/2006 0:53  Aggiornato: 30/6/2006 0:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato
1.Citazione:
Va bene, Massimo. Con questo commento hai dimostrato oltre ogni dubbio che non sei un moderatore degno di questo nome e che non ti interessa la discussione, ma soltanto il dileggio di chi non la pensa come te e osa dubitare delle tue teorie...



2.Citazione:
...MI DOVETE ASCOLTARE! IO CIRCA 2 MESI FA' ERO COME LA MAGGIOR PARTE DI VOI QUI SU LC A FARE IL COMPLOTTISTA! L'IDEA DEGLI AMERICANI CATTIVI MI PIACEVA TANTISSIMO E A FATICA SONO RIUSCITO A CONVINCERMI DEL CONTRARIO ( MI QUASI DISPIACEVA CHE IL COMPLOTTO NN ESISTESSE !!) VI INVITO A RIFLETTERE! NON VI CHIUDETE NELLE VOSTRE IDEE...!

Ciao e a domani!



3.Citazione:
Dimenticavo: lo sapevate, vero, che Massimo Mazzucco crede che la Terra sia cava e che noi viviamo all'interno di questa sfera cava, e che i viaggi spaziali sono un'illusione ottica? Me l'ha detto lui stesso, via Skype, e a conferma mi ha mandato questo mirabile documento...




Tria sunt genera petorum: loffa, cataloffa et piritum casalingum…

1.Loffa: parvo clamore et magno fetore;

2.Cataloffa: magno clamore et parvo fetore;

3.Piritum casalingum: magno clamore et magno fetore…

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 0:56  Aggiornato: 30/6/2006 1:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:

secondo me frankad ha trovato il mezzo migliore per invitare tutti a desistere dal rispondere.
se però qualcuno vuole continuare questo assurdo e quanto mai inutile dibattito, potrebbe spostarsi sul sito di attivissimo e lasciare libero lo spazio in questo sito per conversazioni più costruttive e inebrianti.
è solo un consiglio da vera amica, senza offesa
consuelo


Certo, Frankard, supportato da Dio Mazzucco., ha trovato il modo migliore di far smettere la gente di discutere. Perché Massimo, inizialmente disponibile al dialogo, non ha mai trovato le idee per controbattere a quanto gli è stato detto. Massimo mi ha chiesto dei dati. Lo ho forniti, e non ha mai controbattuto. Come non lo ha fatto con Attivissimo. Così come tutti. Inizialmente hanno dialogato, messi alle strette sono passati agli insulti. Quando hanno realizzato che nemmeno quelli bastavano per farmi desistere dal porre, educatamente, dei quesiti, è iniziato lo spam, che lo stesso Mazzucco ha supportato. Perché probabilmente Mazzucco è più interessato a farvi bere le sue puttanate che a cercare un dialogo con chi la pensa diversamente da lui. Chissà, forse cerca fortuna, forse si accontenta di essere considerato l'idolo di un gruppetto di maleducati incapaci di fare la più banale analogia (ma che si spacciano per grandi esperti di fisica, ingegneria, aeronautica, pur negandone a ogni messaggio le basi).

Continuate pure a credere alle scie chimiche, alla finzione dell'allunaggio e al complotto di Bush, siete liberi di farlo, come siete liberi di devastarvi iniettandovi eroina. Invece di farvi masturbazioni mentali, vi consiglierei di stimolarvi i genitali, ché qualche orgasmo magari vi schiarirà la mente.

Ora, se Mazzucco vorrà rispondere alle mie domande, e confutare i link che gli ho inviato, tenterà di discuterne con lui, forse perché ho la testa dura, forse perché spero che esasperato ammetta gli errori. O mi mandi a fare in culo più platealmente di quanto abbia fatto finora, dimostrando così la sua incapacità al dialogo. O, e sarebbe bello per l'informazione, che quantomeno modifichi il suo film correggendo tutti gli errori. Del resto, voi pretendete che il governo corregga gli errori: com'era la storia della pagliuzza e della trave?

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 1:00  Aggiornato: 30/6/2006 1:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:

Certo che lo sapevamo, mica ne fa mistero. Ricordo come fosse oggi uno dei nostri primi scambi di battute qui su LC:

Max - E se io ti dicessi che la terra è cava e noi ci viviamo dentro?

Pax - Direi che spiegherebbe l'altrimenti inspiegabile quantità di aerei impegnati nelle operazioni di spruzzaggio: sono sempre gli stessi, siamo noi che li vediamo da angolazioni diverse.


Benissimo. Spero che Mazzucco, dopo aver letto tutta la subletteratura pseudoscientifica occidentale, passi anche a quella orientale, e convinca tutti che la liberazione può avvenire solo attraverso il suicidio di massa (possibilmente col sarin).

orione710
Inviato: 30/6/2006 1:02  Aggiornato: 30/6/2006 1:02
So tutto
Iscritto: 5/11/2005
Da: Torino
Inviati: 22
 Re: Il cacciator cacciato
Ciao KINGBORN88,
mi piacerebbe sapere cosa o chi ti ha fatto cambiare idea in questi due mesi.
Potrebbe essere la cura per il mio morbo...

Ciao,
Bruno

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 1:04  Aggiornato: 30/6/2006 1:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato
Dì la verità ZZZ, non ti senti meglio ora che puoi finalmente essere te stesso?

Forza, tira fuori tutto, non tenertelo dentro, liberati!

Vedrai come ti sentirai bene!
Dai che qua siamo tutti con te, sei tra amici, parla, sfogati, non ti vergognare.

Ti siamo vicini.

Max_Piano
Inviato: 30/6/2006 1:15  Aggiornato: 30/6/2006 1:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il cacciator cacciato
ZZZ:

su questo sito c'è talmente libertà che vengono tollerati anche i troll come te. chiunque potrà leggere i tuoi post e capire chi invece vuol far perdere tempo.
del resto questo tuo post dimostra il tipo di argomentazioni e di stile che sai portare nelle discussioni.

ad ogni modo ci sono i forum appositi : non puoi pretendere che tutti, solo perchè il signor zzz lo pretende, si mettano a discutere per l'ennesima volta le stesse cose !

il punto è che a te non te ne frega niente di far chiarezza : tu vuoi solo che si creda che quello che è avvenuto dal 9/11 fino ad oggi è esattamente come ce lo hanno raccontato ( certo dobbiamo dimenticarci di bin laden che non si è mai trovato, delle ADM irakene inesistenti, dell'operazione northwood, ecc... )

Piero79
Inviato: 30/6/2006 1:20  Aggiornato: 30/6/2006 1:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Benissimo. Spero che Mazzucco, dopo aver letto tutta la subletteratura pseudoscientifica occidentale, passi anche a quella orientale, e convinca tutti che la liberazione può avvenire solo attraverso il suicidio di massa (possibilmente col sarin).



no dai, non si arriverà a tanto... La Polis Lo accuserà di empietà e di corrompere i ggiovani. Massimo stoicamente berrà la cicuta e saremo salvi

SirEdward
Inviato: 30/6/2006 1:23  Aggiornato: 30/6/2006 1:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Ma postare troppe volte lo stesso messaggio non è spam?

proprio quando la discussione sembrava stesse cominciando a ritornare su argomenti migliori degli insulti...

peccato.

Max_Piano
Inviato: 30/6/2006 1:24  Aggiornato: 30/6/2006 1:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Del resto, voi pretendete che il governo corregga gli errori: com'era la storia della pagliuzza e della trave?


il punto è che gli "errori" del governo sono stati fatti da persone pagate più di quanto noi ci possiamo immaginare e che hanno portato alla morte di decine di migliaia di persone ( per non parlare della crisi economica e politica internazionale che hanno seguito gli attentati e le guerre )

il film di mazzucco male che vada aiuta a presentare un nuovo punto di vista che lo spettatore potrà rifiutare ma che probabilmente lo spingerà ad approfondire ( appofondimento che sarebbe impossibile anche in un film di quattro ore )

Linucs
Inviato: 30/6/2006 1:25  Aggiornato: 30/6/2006 1:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Il cacciator cacciato
Now the gloves come off, Massimo. You asked for it.

Maestro?

Maestro Xian> Prego.

Avanti:

Chissà, forse cerca fortuna, forse si accontenta di essere considerato l'idolo di un gruppetto di maleducati incapaci di fare la più banale analogia (ma che si spacciano per grandi esperti di fisica, ingegneria, aeronautica, pur negandone a ogni messaggio le basi).

Peccato che:

Ma basta parlare di bombe. Non ne so nulla e non posso darti spiegazioni scientifiche.

Ohibò.

NOn credi che le buche degil attentati siano bombe? Va bene. I giornali mentono. E quelle buche le fanno perché non hanno nulla da fare. Cosa vuoi che ti dica? Mica sono un fisico.

Quindi, cosa dovremmo concludere?

Ora, se Mazzucco vorrà rispondere alle mie domande, e confutare i link che gli ho inviato, tenterà di discuterne con lui, forse perché ho la testa dura, forse perché spero che esasperato ammetta gli errori. O mi mandi a fare in culo più platealmente di quanto abbia fatto finora, dimostrando così la sua incapacità al dialogo.

Forse preferisci discutere degli Strela blu di Mombasa senza battery pack, o degli hotel saltati in aria dopo aver evacuato tutti i presenti bagagli compresi, in barba alle più elementari norme d'emergenza? Oppure potremmo intavolare una pacata discussione sul numero di ugelli dei "missili" Qassam, ricavati dai cartelli stradali, secondo la fonte ufficiale.

Potreste continuare il vostro acceso dibattito evitando affermazioni particolarmente gratuite, laonde evitare un intervento in forze dello zio Linucs?

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 1:44  Aggiornato: 30/6/2006 1:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Bravo Linucs, hai imparato la lezione di Mazzucco. Estrapoli una frase, da un altro contesto (tra l'altro completamente OT) per dimostrare le tue tesi. In ogni caso, rileggi le mie risposte a Mazzucco: mi ha chiesto dei link su altre versioni che, scientificamente, spieghino il crollo dei palazzi, demolendo Griffin e Jones. Li ho portati. Non li ha smentiti. Ma ha avuto tempo di fare spam.

Ora, la discussione è sull'11/9, non certo sulla questione palestinese o che. Attieniti a quello.

javaseth
Inviato: 30/6/2006 1:50  Aggiornato: 30/6/2006 1:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Dimenticavo: lo sapevate, vero, che Massimo Mazzucco crede che la Terra sia cava e che noi viviamo all'interno di questa sfera cava, e che i viaggi spaziali sono un'illusione ottica?


Paolo, se tu fossi vissuto ai tempi di Cristoforo Colombo, avresti denunciato sul tuo sito, tra le bufale, anche la teoria della terra tonda.


Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
Linucs
Inviato: 30/6/2006 1:57  Aggiornato: 30/6/2006 1:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Il cacciator cacciato
Bravo Linucs, hai imparato la lezione di Mazzucco. Estrapoli una frase, da un altro contesto (tra l'altro completamente OT) per dimostrare le tue tesi.

Questa tua affermazione rientra nella categoria delle banali analogie?

In ogni caso, rileggi le mie risposte a Mazzucco: mi ha chiesto dei link su altre versioni che, scientificamente, spieghino il crollo dei palazzi, demolendo Griffin e Jones. Li ho portati. Non li ha smentiti. Ma ha avuto tempo di fare spam.

Erano forse parenti di questo?

http://tinyurl.com/epp82

Ora, la discussione è sull'11/9, non certo sulla questione palestinese o che. Attieniti a quello.

Ottimo.

Poniamo che io sia un terrorista arabo esaltato. Posto che un mio eventuale attacco agli USA porterebbe sicuramente alla repressione della popolazione araba-americana[0], nonché una rappresaglia nei confronti di svariati stati arabi, preceduti ovviamente dai soliti palestinesi nel consueto ruolo di carne da macello: in quale modo ritengo che il mio gesto sconsiderato possa affrancare gli arabi che affermo di voler difendere dall'oppressione occidentale? E in quale modo questa repressione causata dal mio turpe gesto dovrebbe avvicinare i miei correligiosi alla dottrina fanatica che intendo promuovere?



[0]: domanda bonus per ulteriori punti-fragola del supermercato: com'è che i campi di internamento per i giapponesi non meritano una piccola commemorazione, non dico annuale ma almeno decennale?

Refosco
Inviato: 30/6/2006 2:05  Aggiornato: 30/6/2006 2:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: Il cacciator cacciato
SENSAZIONALE!!! ESCLUSIVO!!!

ripresa nascosta del guru Mazzucco e i suoi adepti della setta "Terracava".
incredibile cosa riescono a fare e quale sottomissione al capo della setta!

DA VEDERE ASSOLUTAMENTE!

CLICCARE QUI

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
Dr-Jackal
Inviato: 30/6/2006 6:44  Aggiornato: 30/6/2006 6:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Ma postare troppe volte lo stesso messaggio non è spam?


No, non lo è.
SPAM: pubblicità indesiderata e non autorizzata.
FLOOD: ripetizione dello stesso messaggio fino alla nausea allo scopo di intasare le risorse di un sistema (sia esso chat, forum o server).
Casomai sarebbe quindi un caso di FLOOD.
Ma in questo caso nessuna delle due definizioni è pertinente, in quanto frankad (e anche altri) si è limitato a dare la stessa risposta a molti interventi diversi. E' come rispondere "sì" a 10 domande di fila. Non può essere classificato né come SPAM, né come FLOOD.

Ci hai provato, ma ti è andata male.


P.S.
Volevo cogliere l'occasione per fare i miei complimenti ad attivissimo.
Non solo è venuto qui a dire un mare di castronerie NON DIMOSTRATE e insultanti.
Non solo ha fatto ricorso a tutti i più bassi trucchetti che esistano per evitare tutte le domande che lo sputtanavano.
Non solo ha accusato e insultato a vuoto per giorni per poi fare la vittima per evitare il discorso.
Non solo si è rifiutato di ammettere l'evidenza (che gli dà torto marcio) per giorni.
Ma perfino al momento di ritirarsi non ha potuto fare a meno di comportarsi da SCHIFOSO quale è, scappando con la coda tra le gambe, piagnucolando, accusando e urlando una COLOSSALE QUANTO VIGLIACCA FALLACIA AD HOMINEM per screditare l'avversario che lo ha sconfitto ed umiliato!
Esattamente come quando pretende di screditare ciò che dice il Professor Jones RIGUARDO ALLA FISICA, parlando delle sue credenze religiose.

Lo ripeto per l'ennesima volta: CHE SCHIFO, attivissimo. CHE SCHIFO.
Dovresti vergognarti di te stesso.

Bene, ora che ci siamo estirpati questa fastidiosa zecca dai testicoli, torniamo a parlare di cose serie.

frankad
Inviato: 30/6/2006 8:28  Aggiornato: 30/6/2006 11:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
JiZmO
Inviato: 30/6/2006 10:48  Aggiornato: 30/6/2006 10:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Il cacciator cacciato
Comincio sinceramente a sospettare che quel PaoloAtti non sia il "vero" Attivissimo ma solo un idiota...vedo che hai ignorato la mia semplice domanda e poi te ne esci fuori con quella stramberia della "Hollow Hearth"!!! Ma manco nel medioevo penso abbiano mai detto una cosa del genere!!!! Quanto cacchio dovrebbero essere curvi i raggi luminosi affinchè possa accadere una cosa simile??? Hai presente la forza di gravità??? mha! Da una cosa se ne va ad un altra giusto per mettere zizzania! Pensa a rispondere alle domande tu che lo ripeti sempre agli altri!!!

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
SirEdward
Inviato: 30/6/2006 11:01  Aggiornato: 30/6/2006 11:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: Dr-Jackal Inviato: 30/6/2006 6:44:32

-citazione-

Ma postare troppe volte lo stesso messaggio non è spam?



No, non lo è.
SPAM: pubblicità indesiderata e non autorizzata.
FLOOD: ripetizione dello stesso messaggio fino alla nausea allo scopo di intasare le risorse di un sistema (sia esso chat, forum o server).
Casomai sarebbe quindi un caso di FLOOD.
Ma in questo caso nessuna delle due definizioni è pertinente, in quanto frankad (e anche altri) si è limitato a dare la stessa risposta a molti interventi diversi. E' come rispondere "sì" a 10 domande di fila. Non può essere classificato né come SPAM, né come FLOOD.

Ci hai provato, ma ti è andata male.


Se lo avessi voluto affermare sarebbe stata una constatazione, non una domanda.

E l'ho fatta perché Frankad prima e music-band poi non rispondevano ad una domanda postando l'immagine con il troll. Si limitavano ad entrare nel dialogo di altre persone senza aggiungere nulla alla discussione. Mi sembra un metodo per uccidere un eventuale confronto. Soprattutto perché in quel momento sembrava si stesse riuscendo a tornare a parlare.


Citazione:
P.S.
Volevo cogliere l'occasione per fare i miei complimenti ad attivissimo.
Non solo è venuto qui a dire un mare di castronerie NON DIMOSTRATE e insultanti.
Non solo ha fatto ricorso a tutti i più bassi trucchetti che esistano per evitare tutte le domande che lo sputtanavano.
Non solo ha accusato e insultato a vuoto per giorni per poi fare la vittima per evitare il discorso.


Non penso che Paolo abbia fatto tutto questo.

Pensa a me piuttosto... io ho cercato di essere sempre corretto qui dentro, ho fatto domande e mi è stato risposto chiedendomi se volevo indietro i soldi del biglietto.

Citazione:
Non solo si è rifiutato di ammettere l'evidenza (che gli dà torto marcio) per giorni.


Non penso che ci sia un'evidenza così forte. E poi nemmeno Massimo ha risposto a tutte le domande.

Citazione:
Ma perfino al momento di ritirarsi non ha potuto fare a meno di comportarsi da SCHIFOSO quale è, scappando con la coda tra le gambe, piagnucolando, accusando e urlando una COLOSSALE QUANTO VIGLIACCA FALLACIA AD HOMINEM per screditare l'avversario che lo ha sconfitto ed umiliato!


forse una volta tanto possiamo essere d'accordo. Secondo me quella della terra cava è stata una uscita poco felice. Ancorché vera. Non ha quindi insultato Massimo, semplicemente non era l'argomento giusto per convincere. Ma l'avversario (inteso come i diversi avversari) non l'ha sconfitto o umiliato, l'ha, principalmente, ignorato e insultato.

Citazione:
Esattamente come quando pretende di screditare ciò che dice il Professor Jones RIGUARDO ALLA FISICA, parlando delle sue credenze religiose.


Non si rinfaccia a Jones il fatto di essere cristiano, ma il fatto di affermare di avere le "prove scientifiche" che Gesù sia comparso nel centroamerica. Non c'entrano nulla le credenze religiose.

frankad
Inviato: 30/6/2006 11:12  Aggiornato: 30/6/2006 13:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Mayer
Inviato: 30/6/2006 11:21  Aggiornato: 30/6/2006 11:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 202
 Re: Il cacciator cacciato
Grazie Massimo,
era lunga ma meritava di arrivare alla fine.
In ogni caso anche chi non vuole porta un suo contributo positivo,
ringraziamo Attivissimo per le precisazioni.
La 2versione del DVD ne uscira' irrobustita.

consuelo
Inviato: 30/6/2006 12:02  Aggiornato: 30/6/2006 12:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/5/2005
Da:
Inviati: 130
 Re: Il cacciator cacciato
@mayer
sì, adesso facciamogli (a p.a.) pure i complimenti dopo aver appestato il sito e rotto le scatole a tutti!
consuelo

Ghilgamesh
Inviato: 30/6/2006 12:37  Aggiornato: 30/6/2006 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Il cacciator cacciato

SirEdward
Inviato: 30/6/2006 13:00  Aggiornato: 30/6/2006 13:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: frankad Inviato: 30/6/2006 11:12:51


Ma perché sarei un troll?

Un troll, secondo wikipedia, è:

http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(internet)

"un individuo che interagisce con la comunità tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente stupidi, allo scopo di disturbare gli scambi normali e appropriati. Spesso l'obiettivo specifico di un troll è causare una catena di insulti (flame war)"

ma io non sono mai stato provocatorio, irritante (a meno che non si ritenga irritante essere in disaccordo), non sono mai stato fuori tema, perché in generale ho sempre risposto a qualcosa di già scritto (questo messaggio fa eccezione, volendo), e sicuramente non ho mai scritto per cercare di disturbare gli scambi normali e appropriati, né per causare catene di insulti.

Nel mio ultimo messaggio ho risposto con educazione ad un messaggio che non condividevo, perché mi sembrava giusto fare notare che le posizioni di Dr. Jackal possono essere viste anche come insultanti, e il motivo per il quale possono ottenere questo risultato. IN ogni caso è un confronto. non condivido le sue posizioni e glielo dico senza offenderlo o mancargli di rispetto. Non mi pareva di essermi comportato male.

Non capisco proprio perché mi sono meritato il tuo messaggio che mi accusa di essere un troll e che invita gli altri a ignorarmi. Non capisco perché non mi sembra di essermi comportato male in nessun momento, nemmeno quando a domande educate ricevevo risposte pesantemente ironiche o sfottenti.

Potresti dirmi dove ho sbagliato? magari riesco a migliorarmi.

frankad
Inviato: 30/6/2006 13:05  Aggiornato: 30/6/2006 13:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
Per gli utenti di LUOGOCOMUNE - questa "discussione" deve proseguire

QUI

visto che di finirla di dare da mangiare ai trolls non ne volete sentire.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
florizel
Inviato: 30/6/2006 13:06  Aggiornato: 30/6/2006 13:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
frankad
Inviato: 30/6/2006 13:06  Aggiornato: 30/6/2006 13:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
SirEdward
Inviato: 30/6/2006 13:23  Aggiornato: 30/6/2006 13:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
ma cosa ho fatto di male?

davvero, potreste dirmelo?

L'unica mia "colpa" è quella di ritenere che Paolo Attivissimo non sia il demonio che molti affermano

Ma sono sempre rimasto in tema, non ho mai insultato, ho cercato anche di evitare ogni tipo di ironia o discorso che potesse urtare la sensibilità della gente.

Perché mi viene detto che sono un troll?

qualcuno può dirmelo?

anche per pm, magari, soprattutto Frankad, che continua a massacrarmi con le immagini del troll.

Questo mess è ot, ma mi sembra davvero l'unico modo di farmi sentire da molte persone, dato che le mie domande le ho già fatte prima.

Spero di non ricevere altre immagini con "don't feed the trolls".

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 13:30  Aggiornato: 30/6/2006 13:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
SirEdward, venire qui e non riconoscere la grandiosità e infallibilità di Mazzucco è come andare in chiesa e dire che Gesù non è il figlio di Dio. Ecco dove hai sbagliato.
Perché nonostante ci abbiamo provato in molti a discutere civilmente, avrai notato che credere a Mazzucco è un atto di fede e niente più. Del resto rileggiti gli ultimi messaggi: Mazzucco ha detto che la terra non è tonda, e nessuno ci ha trovato niente da ridire. Anzi, è ovvio che non sia un geoide: si spiegano le chemtrails in questa maniera.
A questo punto, che senso ha provarci ancora a intavolare una discussione?

florizel
Inviato: 30/6/2006 13:36  Aggiornato: 30/6/2006 13:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Linucs
Inviato: 30/6/2006 13:40  Aggiornato: 30/6/2006 13:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Il cacciator cacciato
NONSOLOTROLLS.

Leggiamo:

Inoltre un vampiro non può assolutamente entrare in un'abitazione privata senza essere stato invitato a farlo dal legittimo proprietario. Questo comunque non gli può impedire di ipnotizzare il proprietario per farsi invitare.

Sono quasi più educati del governo ladro...

Jimbo72
Inviato: 30/6/2006 13:51  Aggiornato: 30/6/2006 13:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2006
Da:
Inviati: 427
 Re: Il cacciator cacciato
Scusa Siredward

"Ma perché sarei un troll?"

ma ti rispondo alla Attivissimo ( a forza di frequentare il suo sito mi sta contagiando altro che Ashcroft)

Ma nel messaggio non c'è la dicitura "questa immagine è rivolta in modo specifico a Siredward" è un invito generico....

Ciao

Jimbo72

"La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza" W. Blake "Non litigare mai con un idiota, la gente che guarda potrebbe non capire la differenza"
mc
Inviato: 30/6/2006 13:57  Aggiornato: 30/6/2006 13:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
SirEdward


Nulla... non hai fatto nulla di male.
Ma chi non e' un troll non ha bisogno di farsi spiegare perche' "non lo e'" ...

Se vuoi continuare al discussione, devi solo riuscire a farti rispondere. Nessuno e' tenuto a farlo, evidentemente non imposti le domande al meglio, o non e' troppo interessante cio' che dici... Ma se te la prendi, e' un problema soprattutto per te...

ciao

mc

SirEdward
Inviato: 30/6/2006 14:05  Aggiornato: 30/6/2006 14:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: Jimbo72 Inviato: 30/6/2006 13:51:36

Scusa Siredward

"Ma perché sarei un troll?"

ma ti rispondo alla Attivissimo ( a forza di frequentare il suo sito mi sta contagiando altro che Ashcroft)

Ma nel messaggio non c'è la dicitura "questa immagine è rivolta in modo specifico a Siredward" è un invito generico....

Ciao

Jimbo72


Se quel messaggio viene postato per ben due volte dopo che solo io ho scritto un messaggio che non fosse d'accordo con le idee che anche Frankad possiede.

Se quel messaggio è stato usato finora sempre e solo dopo commenti di persone in disaccordo con le idee di chi lo ha usato.

Posso dedurre che quel messaggio è riferito a me.

Se non è riferito a me, tra l'altro, non so a chi potrebbe essere riferito.

Se non è riferito a me, perché Frankad non mi ha rassicurato dopo il primo dei messaggi che ho postato in cui chiedevo spiegazioni?

Se non era rivolto a me, perché non mi è stato detto nulla nemmeno dopo il secondo messaggio in cui chiedevo spiegazioni, e anzi è ricomparso lo stesso messaggio "anti-troll".

Se non era rivolto a me, perché Frankad non si è premurato, visto che lo avrei male interpretato, di indicare il reale obiettivo del suo attacco, invece di farmi cadere di nuovo in questo errore.

Questo è il ragionamento che ho fatto. Non credo che sia sbagliato. Ma se è sbagliato, davvero, e senza ironia di nessun tipo, dimmi dove. Mi piacerebbe scoprire di aver sbagliato, anche se mi dispiacerebbe che molti altri abbiano ignorato una educata richiesta di spiegazioni e di aiuto.

Se invece il mio ragionamento è corretto, perché questo trattamento?

Cosa ho fatto? Se ho fatto degli errori, davvero e senza ironia, perché non dirmeli? Perché trattarmi da paria quando sarebbe bastato un confronto facile e veloce? Perché non cogliere l'occasione per non alimentare questa polemica, dato che questo sembra essere lo scopo di Frankad?

Citazione:
-citazione-

SirEdward



Nulla... non hai fatto nulla di male.
Ma chi non e' un troll non ha bisogno di farsi spiegare perche' "non lo e'" ...

Se vuoi continuare al discussione, devi solo riuscire a farti rispondere. Nessuno e' tenuto a farlo, evidentemente non imposti le domande al meglio, o non e' troppo interessante cio' che dici... Ma se te la prendi, e' un problema soprattutto per te...

ciao

mc


Infatti io non capisco dove sbaglio nell'impostare le mie domande. Mi pareva che bastasse rispettare gli altri e le loro idee per poter dire quello che penso io. E così ho provato a fare. Ma sono stato accusato di essere un troll.

Dato che non capivo perché ho chiesto spiegazioni. Ma mi è stato risposto che sono un troll.

D'altronde le uniche domande alle quali cerco risposta sono quelle che mi permetterebbero di capire perché mi si accusa di trollaggio. Sono le uniche che permetterebbero alla discussione di poter tornare sull'argomento 11 settembre senza perdere tempo, e sono le uniche che spero avranno una risposta. Non ho mai rotto le palle a nessuno perché rispondesse alle mie domande sull'11 settembre, ma alle mie domande su dove sbaglio spero di ottenerlo.

Concludo dicendo che non me la sto prendendo. questa è una cosa che mi sconcerta, non che mi fa arrabbiare.

Jimbo72
Inviato: 30/6/2006 14:16  Aggiornato: 30/6/2006 14:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2006
Da:
Inviati: 427
 Re: Il cacciator cacciato
Sir edward

"Se quel messaggio viene postato per ben due volte dopo che solo io ho scritto un messaggio che non fosse d'accordo con le idee che anche Frankad possiede.

Se quel messaggio è stato usato finora sempre e solo dopo commenti di persone in disaccordo con le idee di chi lo ha usato.

Posso dedurre che quel messaggio è riferito a me.

Se non è riferito a me, tra l'altro, non so a chi potrebbe essere riferito"

(Attivissimo mode on)

Non è scontato su un blog che un messaggio in seguito ad un altro si riferito a quello precedente, anzi , non per niente si usa le citazioni o semplicemente metti X Sir edward.

"Posso dedurre" una tua opinione, me la puoi confutare con fonti ufficiali ?



(AHHHH datemi l'antidoto all'ATTIVISSIMITE)

Ciao

Jimbo

"La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza" W. Blake "Non litigare mai con un idiota, la gente che guarda potrebbe non capire la differenza"
Manthrax
Inviato: 30/6/2006 14:20  Aggiornato: 30/6/2006 14:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: Il cacciator cacciato
You just stood there screaming
fearing no one was listening to you
they say the empty can rattles the most
the sound of your own voice must sooth you
hearing only what you want to hear
and knowing only what you've heard



Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
music-band
Inviato: 30/6/2006 14:20  Aggiornato: 30/6/2006 14:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato
Sir Edward,

vuoi davvero un'occasione? Bene, questo è l'ultimo messaggio che ti rivolgo; se poi decidi di mordermi la mano, affari tuoi, assumiti le tue responsabilità, come ogni uomo degno di questo appellativo dovrebbe fare.

La risposta a tutte le tue domande è quì, in questo lungo forum. Rileggitelo tutto e con calma; se alla fine, ancora non capisci, le possibilità sono 2:

1) proprio non ci arrivi - In questo caso non è colpa tua, ma porta pazienza, quì c'è gente che non può permettersi il lusso di perdere tempo perchè le questioni che si trattano sono di una gravità inaudita.

2) sei in malafede - In questo caso, non c'è bisogno di aggiungere altro.

Long Life e Prosper

mc
Inviato: 30/6/2006 14:24  Aggiornato: 30/6/2006 14:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Concludo dicendo che non me la sto prendendo. questa è una cosa che mi sconcerta, non che mi fa arrabbiare.


Come sei drastico, caro amico.
E' solo un blog... impiega le tue energie, invece che per provare sconcerto, per affinare le tue doti dialettiche... Magari non sei pronto per scrivere... magari hai letto troppo poco materiale... magari non e' il rispetto la cosa principale da tenere a mente, ma l'onesta' intellettuale... magari, e' il forum sbagliato...

Citazione:
Sono le uniche che permetterebbero alla discussione di poter tornare sull'argomento 11 settembre senza perdere tempo, e sono le uniche che spero avranno una risposta


http://luogocomune.net/site/modules/911/

...intanto, guarda se le risposte, che cerchi, possano essere trovate qui...
Se no, di forum e 3d ce ne sono altri nel blog...

Certo, se ti fai prendere dallo "sconcerto"...?!

mc

SirEdward
Inviato: 30/6/2006 14:30  Aggiornato: 30/6/2006 14:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: music-band Inviato: 30/6/2006 14:20:54

Sir Edward,

vuoi davvero un'occasione? Bene, questo è l'ultimo messaggio che ti rivolgo; se poi decidi di mordermi la mano, affari tuoi, assumiti le tue responsabilità, come ogni uomo degno di questo appellativo dovrebbe fare.

La risposta a tutte le tue domande è quì, in questo lungo forum. Rileggitelo tutto e con calma; se alla fine, ancora non capisci, le possibilità sono 2:

1) proprio non ci arrivi - In questo caso non è colpa tua, ma porta pazienza, quì c'è gente che non può permettersi il lusso di perdere tempo perchè le questioni che si trattano sono di una gravità inaudita.

2) sei in malafede - In questo caso, non c'è bisogno di aggiungere altro.

Long Life e Prosper


Che cosa ho scritto di male dall'inizio della discussione fino a questo messaggio

Inviato: 30/6/2006 11:01 Aggiornato: 30/6/2006 11:01

che è il primo nel quale mi si è accusato di trollaggio

Dopo ho solo ripetuto questa domanda, e nessuno si è degnato di rispondere ad una domanda semplice e far cessare questa discussione.

Dove ho sbagliato?

Indicamelo, ti prego.

mc
Inviato: 30/6/2006 14:41  Aggiornato: 30/6/2006 14:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Dove ho sbagliato?

Indicamelo, ti prego.


... INSISTI TROPPO = "sei un troll".

mc

SirEdward
Inviato: 30/6/2006 14:47  Aggiornato: 30/6/2006 14:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: mc Inviato: 30/6/2006 14:41:07

-citazione-

Dove ho sbagliato?

Indicamelo, ti prego.



... INSISTI TROPPO = "sei un troll".

mc


Io ti ho chiesto di rispondere alla mia domanda, non di rispondere a prescindere da cosa scrivi.

Se non vuoi o non sai rispondere, puoi anche evitare di darmi la possiiblità di scrivere un altro messaggio. in questo modo finirebbe la discussione.

mc
Inviato: 30/6/2006 15:02  Aggiornato: 30/6/2006 15:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Se non vuoi o non sai rispondere, puoi anche evitare di darmi la possiiblità di scrivere un altro messaggio. in questo modo finirebbe la discussione.



BINGO>>>>>>>>>

mc

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 15:10  Aggiornato: 30/6/2006 15:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Accettate un consiglio, però: quando uno si iscrive al sito, nel disclaimer, indicate la dicitura "assicuro di credere ciecamente a qualsiasi cosa detta da Mazzucco e non oserò mai contraddirlo all'interno di questo forum". Così evitate che si iscrivano persone come noi miscredenti.

SirEdward
Inviato: 30/6/2006 15:14  Aggiornato: 30/6/2006 15:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/6/2006
Da:
Inviati: 611
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Autore: ZZZ Inviato: 30/6/2006 15:10:06

Accettate un consiglio, però: quando uno si iscrive al sito, nel disclaimer, indicate la dicitura "assicuro di credere ciecamente a qualsiasi cosa detta da Mazzucco e non oserò mai contraddirlo all'interno di questo forum". Così evitate che si iscrivano persone come noi miscredenti.


sto cominciando a pensare che sarebbe meglio così.

frankad
Inviato: 30/6/2006 15:20  Aggiornato: 30/6/2006 15:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato


Per gli utenti di LUOGOCOMUNE - questa "discussione" deve proseguire

QUI

visto che di finirla di dare da mangiare ai trolls non ne volete sentire.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Det.Conan
Inviato: 30/6/2006 15:35  Aggiornato: 30/6/2006 15:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Il cacciator cacciato
Dai Sir Edward forza esponi i problemi che ti turbano.
Dal canto mio ignorero' il divieto di parlare con un troll.

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 15:35  Aggiornato: 30/6/2006 15:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:

visto che di finirla di dare da mangiare ai trolls non ne volete sentire.


Vedo che la sterile ripetizione delle tue infantili battute continua. Invece di rimandare altrove il discorso, abbi (tu e Mazzucco) il coraggio di rispondere ai quiesiti posti, e confutare i documenti portati come smentita delle vostre tesi. NOn cercare di allontanare dall'homepage la discussione: o ti infastidisce che i nuovi iscritti possano notare la vostra incapacità di dialogare civilmente, rispondendo a semplici domande?
ABBIATE IL CORAGGIO DI RISPONDERE AI QUESITI!

frankad
Inviato: 30/6/2006 15:38  Aggiornato: 30/6/2006 15:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
ZZZ
Inviato: 30/6/2006 15:42  Aggiornato: 30/6/2006 15:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
è tanto faticoso rispondere ai quesiti posti con educazione?
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte. Bannami pure. Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

frankad
Inviato: 30/6/2006 15:43  Aggiornato: 30/6/2006 15:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
music-band
Inviato: 30/6/2006 15:43  Aggiornato: 30/6/2006 15:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 15:49  Aggiornato: 30/6/2006 15:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 15:51  Aggiornato: 30/6/2006 15:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
è tanto faticoso rispondere ai quesiti posti con educazione?
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte. Bannami pure. Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 15:56  Aggiornato: 30/6/2006 15:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

music-band
Inviato: 30/6/2006 15:57  Aggiornato: 30/6/2006 15:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato

frankad
Inviato: 30/6/2006 15:57  Aggiornato: 30/6/2006 15:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Piero79
Inviato: 30/6/2006 15:58  Aggiornato: 30/6/2006 15:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 15:58  Aggiornato: 30/6/2006 15:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
è tanto faticoso rispondere ai quesiti posti con educazione?
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte. Bannami pure. Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 15:58  Aggiornato: 30/6/2006 15:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
è tanto faticoso rispondere ai quesiti posti con educazione?
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte. Bannami pure. Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 15:59  Aggiornato: 30/6/2006 15:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
è tanto faticoso rispondere ai quesiti posti con educazione?
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte. Bannami pure. Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

florizel
Inviato: 30/6/2006 15:59  Aggiornato: 30/6/2006 15:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato
INSETTI MOLESTI?

Agire col mouse.
Effetto "spiaccicamento" garantito.

by Piero79

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
mc
Inviato: 30/6/2006 16:00  Aggiornato: 30/6/2006 16:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.


Immagino che e' per questo che ti stiano inviando quei post AntiTroll.....

Citazione:
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.


Mi ricorda un vecchio film di troisi, la scena di "non ci resta che piangere" in cui il frate lo intima - "ricordati che devi morire" ... "ricordati che devi morireeee"... "ricordati che devi morire"...

- "e..e ...e mmo' m'u scriv'..."...

....riappari... riappari pure...

mc

music-band
Inviato: 30/6/2006 16:00  Aggiornato: 30/6/2006 16:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:00  Aggiornato: 30/6/2006 16:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
è tanto faticoso rispondere ai quesiti posti con educazione?
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte. Bannami pure. Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:00  Aggiornato: 30/6/2006 16:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Det.Conan
Inviato: 30/6/2006 16:00  Aggiornato: 30/6/2006 16:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Il cacciator cacciato
Le risposte che cerchi perche' non le chiedi al governo americano?
Come per esempio le esercitazioni aeree di quel giorno che simulavano esattamente quello che e' successo con degli aerei che colpivano le torri?
O perche' non chiedi come hanno fatto 24 ore dopo a trovare tutte le identita' di tutti gli attentatori?
O come mai hanno subito stabilito 24 ore dopo che SICURAMENTE era stato Bin Laden(parola di Condy Rice)?
O perche' 5 anni dopo l'FBI dice di non avere una hard evidence del suo coinvolgimento?
O come mai il suddetto figuro non abbia mai rivendicato gli attentati?
O perche' il governo non risponde alle 100 domande fatte dai familiari delle vittime?
O come e' possibile fare 250 metri in orizzontale a 850 Km/h senza far cadere i rulli?
Su dai dammi le prove che Hanjour si e' addestrato su dei simulatori.Le voglio.
Le esigo.
Perche' non chiedi al governo perche' nel rapporto finale non e' nemmeno menzionato il WTC7?
NEMMENO MENZIONATO!!!!!!
Perche' non chiedi a Giuliani il perche' dell'ordine di non abbandonare la seconda torre quando la prima era gia' stata colpita?
Perche' non chiedi a un certo Mister Mineta di spiegarci meglio le sue dichiarazioni?
Perche' non chiedi alle autorita' newyorchesi perche' le porte d'accesso ai tetti delle torri erano bloccate quel giorno?
Perche' non chiedi alla Borsa di New York di spiegarci gentilmente le operazioni finanziarie nei giorni precedenti all'attacco?
Perche' non chiedi di spiegarci la mancata difesa aerea del territorio americano per un tempo inspiegabilmente lungo?
Perche' non chiedi come Bin Laden avrebbe potuto mettere in pratica l'opera se non poteva nemmeno prevedere che le difese aeree sarebbero state nulle?
Perche' perche' perche(Socci dixit)

Perche' non capisci che ci sono degli interessi sotto tutto questo?
CUI PRODEST?
Perche' non capisci che molti qui sono STUFI MARCI(io no) di sentirsi ripetere le stesse cose da 200 tuoi post a questa parte?
Chi ci dovrebbe rispondere a tutte queste cose gia' sai chi e'.

frankad
Inviato: 30/6/2006 16:00  Aggiornato: 30/6/2006 16:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:01  Aggiornato: 30/6/2006 16:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Citazione:

Immagino che e' per questo che ti stiano inviando quei post AntiTroll.....


No, non è per questo. Hanno iniziato da quando alcune persone hanno iniziato a non credere nel dio mazzucco

Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

Piero79
Inviato: 30/6/2006 16:03  Aggiornato: 30/6/2006 16:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:03  Aggiornato: 30/6/2006 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:04  Aggiornato: 30/6/2006 16:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

music-band
Inviato: 30/6/2006 16:04  Aggiornato: 30/6/2006 16:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:04  Aggiornato: 30/6/2006 16:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:05  Aggiornato: 30/6/2006 16:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

Piero79
Inviato: 30/6/2006 16:06  Aggiornato: 30/6/2006 16:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:06  Aggiornato: 30/6/2006 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:06  Aggiornato: 30/6/2006 16:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:08  Aggiornato: 30/6/2006 16:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:08  Aggiornato: 30/6/2006 16:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

frankad
Inviato: 30/6/2006 16:09  Aggiornato: 30/6/2006 16:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:10  Aggiornato: 30/6/2006 16:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

frankad
Inviato: 30/6/2006 16:11  Aggiornato: 30/6/2006 16:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Piero79
Inviato: 30/6/2006 16:11  Aggiornato: 30/6/2006 16:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:12  Aggiornato: 30/6/2006 16:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:12  Aggiornato: 30/6/2006 16:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

frankad
Inviato: 30/6/2006 16:13  Aggiornato: 30/6/2006 16:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:14  Aggiornato: 30/6/2006 16:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:16  Aggiornato: 30/6/2006 16:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:16  Aggiornato: 30/6/2006 16:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:17  Aggiornato: 30/6/2006 16:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

ZZZ
Inviato: 30/6/2006 16:17  Aggiornato: 30/6/2006 16:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/6/2006
Da:
Inviati: 345
 Re: Il cacciator cacciato
Guarda, io non mi stufo di rimandare messaggi in cui richiedo delucidazioni. Gli utenti decideranno se il tuo atteggiamento (e quello dei moderatori, che appoggiano insulti e flood) è intelligente o meno. Io non smetto di continuare a chiedere risposte.
Riapparirò con altri nick e altri IP sino a che non avrò ottenuto le risposte che cerco.

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:19  Aggiornato: 30/6/2006 16:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

florizel
Inviato: 30/6/2006 16:19  Aggiornato: 30/6/2006 16:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il cacciator cacciato


Onanismo Virtuale?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:21  Aggiornato: 30/6/2006 16:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:25  Aggiornato: 30/6/2006 16:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:29  Aggiornato: 30/6/2006 16:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:31  Aggiornato: 30/6/2006 16:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:34  Aggiornato: 30/6/2006 16:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:35  Aggiornato: 30/6/2006 16:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

Paxtibi
Inviato: 30/6/2006 16:38  Aggiornato: 30/6/2006 16:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il cacciator cacciato

solenero
Inviato: 30/6/2006 16:38  Aggiornato: 30/6/2006 16:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: Il cacciator cacciato
HAHAHAHA

Me la sto facendo addosso...

Bisognerebbe cambiare titolo al thread(chessòio... "L'invasione degli ultratroll"), ma se andate avanti così mi ci vorrà un'ora per aprire la pagina (maledetta ISDN)!

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
Piero79
Inviato: 30/6/2006 16:39  Aggiornato: 30/6/2006 16:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Il cacciator cacciato
con permesso, Pax, ora la mosca ha smesso..

frankad
Inviato: 30/6/2006 16:43  Aggiornato: 30/6/2006 16:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
boboattack
Inviato: 30/6/2006 16:57  Aggiornato: 30/6/2006 16:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Il cacciator cacciato
UFFAAAAAAAAAA...
anch'io voglio allegare le immagini,ma non so come si fa...

aiutooooooooo!

presto altrimenti il troll mi mangia!

pierone
Inviato: 30/6/2006 17:07  Aggiornato: 30/6/2006 17:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 299
 Re: Il cacciator cacciato

shevek
Inviato: 30/6/2006 17:39  Aggiornato: 30/6/2006 17:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Il cacciator cacciato
Salut y Libertad a todos...


Una definizione di Troll, può essere assai complessa, ma colui che volontariamente tende ad insabbiare, flammare, ecc. una discussione certamente lo è. Un esempio: Attivissimo ha detto "Anche le tesi di demolizioni controllate e di Boeing che scompaiono con passeggeri morti per finta hanno "caratteri della paranormalità".

Ora Attivissimo non può non conoscere la differenza tra una bufala (storia falsa, magari estremamente improbabile, ma non confliggente con le leggi della fisica) ed un preteso evento paranormale. Questo, perciò, è un classico ed inequivocabile esempio di trollaggio. Altrettanto è la "fallacia ad hominem" invocata alla fine. Altrettanto l'accusa a tutti gli utenti di LC di essere plagiati da MM.

Chi trolla non può lamentarsi se la discussione ha preso la piega che lui stesso ha contribuito a creare. Volontariamente.

E qui chiudo.


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
boboattack
Inviato: 30/6/2006 17:43  Aggiornato: 30/6/2006 17:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Il cacciator cacciato
si ma io non riesco ad allegare le immagini...
e qui chiudo!

music-band
Inviato: 30/6/2006 18:21  Aggiornato: 30/6/2006 18:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il cacciator cacciato
Grazie Pax... Era da un pezzo che non ridevo di gusto... Mitico...

boboattack
Inviato: 30/6/2006 18:31  Aggiornato: 30/6/2006 18:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Il cacciator cacciato

astro
Inviato: 30/6/2006 20:27  Aggiornato: 30/6/2006 20:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 233
 Re: Il cacciator cacciato
Brutta cosa la disoccupazione


(scusate se "trollo" anch'io)

Fabrizio70
Inviato: 30/6/2006 20:34  Aggiornato: 30/6/2006 20:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Il cacciator cacciato
hahahahahaha , complimenti pax , non ce la faccio più dalle risate

From wiki

Citazione:

Durante i conflitti causati dai troll il comportamento degli utenti di un gruppo si può classificare in una di queste sei categorie:

* i Troll, che attivamente fomentano gli scontri e i litigi.
* i Cacciatori di Troll che non iniziano il conflitto, ma se coinvolti ricambiano con gli interessi, dando luogo ad una vera escalation. Spesso usano i troll come scusa per il loro pessimo comportamento, e in molti casi accusano facilmente altri utenti di essere troll a prescindere dagli intenti di questi.
* i Nobili: cercano di ignorare il conflitto, continuando a discutere gli altri argomenti che il gruppo stava trattando. Di solito esprimono una incurante riprovazione per il troll, ma non cercano di offenderlo. Si comportano come gli anziani del gruppo, postando consigli semplici ed efficaci del tipo "Non date da mangiare ai troll" o altre frasi che in generale hanno sempre lo stesso significato: "Ignoratelo e se ne andrà da solo".
* i Moderanti: (non nel senso di "moderatori di sistema") cercano di risolvere il conflitto in modo che tutte le parti in causa restino il più possibile soddisfatte.
* gli Spettatori: si ritirano dal conflitto. A volte abbandonano il forum disgustati.
* i Dirottatori: iniziano una discussione off-topic in risposta ai post provocatori del troll, "dandogli da mangiare".

I troll del tipo "in cerca di attenzione" cercano precisamente lo scontro con i cacciatori di troll, mentre quelli del tipo "grido d'aiuto" cercano la consolazione e la compassione offerta dai Moderanti.


Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Ultimo86
Inviato: 2/7/2006 11:15  Aggiornato: 2/7/2006 11:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Re: Il cacciator cacciato
Per ZZZ, vai a questo link: CLICCA QUI

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
frankad
Inviato: 2/7/2006 11:30  Aggiornato: 2/7/2006 11:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
Ultimo86 e chiunque altro.

direi che adesso basta, o no? Giochiamo a passare dalla parte del torto?

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Ultimo86
Inviato: 2/7/2006 11:41  Aggiornato: 2/7/2006 11:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Re: Il cacciator cacciato
Scusami Frankad, era solo per scherzare... Cmq credo che tu abbia ragione. Basta così. Non lo farò più.

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
frankad
Inviato: 2/7/2006 11:54  Aggiornato: 2/7/2006 11:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il cacciator cacciato
Grazie Ultimo86.

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
salistrari
Inviato: 2/7/2006 14:51  Aggiornato: 2/7/2006 14:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2006
Da: Cosenza (CALAFRICA)
Inviati: 528
 Re: Il cacciator cacciato
La discussione è finita...
Andate in pace.

boboattack
Inviato: 2/7/2006 15:50  Aggiornato: 2/7/2006 17:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Il cacciator cacciato



siiiiiiiiiiiiiiii!
scusate...ma ci son riuscito!

e qui chiudo

marcuzzzo
Inviato: 16/10/2006 22:42  Aggiornato: 16/10/2006 22:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 324
 Re: Il cacciator cacciato
siete degli imbecilli...

shm
Inviato: 9/3/2008 20:06  Aggiornato: 9/3/2008 20:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/8/2007
Da: perugia
Inviati: 1802
 Re: Il cacciator cacciato

“Se un ebreo ortodosso mi considera "immondo" o mi saluta per primo per non dover essere costretto a rispondere al mio saluto, la cosa non preoccupa più di tanto.” (John)
9/11 anomalies

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA