Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Inganno Globale : Inganno Globale, libro e film
Inviato da Redazione il 24/11/2006 8:24:17 (14250 letture)

A partire dai primi di dicembre il film "Inganno Globale" sarà disponible anche in libreria, unitamente al libro dallo stesso titolo. La stessa "accoppiata", edita da Macroedizioni, sarà reperibile anche in rete presso Macrolibrarsi.it

Il film, ovviamente, non è cambiato, anche se il DVD ha un nuovo authoring (a cura di Federico "Musicband" Povoleri, con grafica di Michele "Manthrax" Cestari), e presenta nei contenuti speciali anche il trailer di "La verità di Cristallo", "Il caso Popular Mechanics/Diario", e alcuni estratti della puntata che Matrix ha dedicato all'argomento.

Il libro invece è nuovo, ed è stato scritto nelle ultime settimane. Pensato come complemento al film, è dedicato soprattutto a chi si avvicina per la prima volta alla materia 9/11. E' una specie di "guida ragionata" dell'intero dibattito, di 130 pagine, scritta in tono discorsivo, ...

... che fa appello più al comune buon senso che non agli aspetti prettamente tecnici della questione.

In altre parole, non si tratta di stabilire "a quanti gradi esatti" il kerosene (non) riesca ad ammorbidire l'acciaio, ma perchè mai non sia finito in galera un solo progettista o costruttore, visto che "le Torri erano state progettate per reggere con ampio margine all'impatto di un grosso aereo commerciale". Non si tratta di stabilire cosa si vede e cosa non si vede nei fotogrammi del video del parcheggio, ma di capire perchè mai sui restanti 84 video esistenti non compaia un solo fotogramma in cui questo aereo si veda del tutto. Non si tratta di decidere con esattezza di quanti centimetri sia il foro nel Pentagono, ma di comprendere che cosa significhi guidare un aereo dal West Virginia a Washington in un qualunque mattino di un qualunque giorno dell'anno.

Come già il film, anche il libro "Inganno Globale" si limita ad analizzare gli aspetti "fattuali " degli eventi di quel giorno, mentre lascia a "La Verità di Cristallo" il compito di presentare tutti i retroscena di tipo storico-politico che avrebbero dato origine a quegli attentati in maniera ben diversa da come ci è stato raccontato fino ad oggi.

Massimo Mazzucco


***************************

Seguono alcuni estratti dai diversi capitoli del libro.

Hani Hanjour, dilettante miracolato

Le grosse difficoltà a credere che sia stato un Boeing a colpire il Pentagono si moltiplicano in maniera vertiginosa se si pensa che alla sua guida doveva esserci un dilettante dell'aria, Hani Hanjour, che non aveva mai guidato un jet nella sua vita, e che era ritenuto letteralmente "incapace di volare" dagli istruttori di volo che non gli vollero mai affidare nemmeno un piccolo monomotore da turismo per volare in solitario.

Nonostante questo, ci viene chiesto di credere che Hanjour, una volta impadronitosi dei comandi sui cieli del West Virgina, abbia saputo riportare fino a Washington quel bisonte dell'aria, senza più nessun aiuto da terra e senza mai aver toccato prima i suoi comandi. Per navigare correttamente in mezzo al traffico densissimo di quella zona, senza provocare collisioni in volo, non basta certo dire al computer "portami a Washington", e poi rilassarsi in attesa del tuffo finale.

Bisogna conoscere a fondo il suo sistema di navigazione, e saperlo impostare con una serie di dati relativi alla situazione di quel momento. Nè basta certo impostare una "bussola geosatellitare", appoggiarla sul cruscotto e seguire le sue indicazioni per arrivare alla meta prefissata: tali strumenti infatti, pur essendo molto precisi, non possono certo tener conto dei corridoi aerei che bisogna rispettare e dei radiofari che bisogna seguire (nessun aereo di linea può volare "dritto" dalla partenza alla destinazione, ma deve seguire delle tratte precise, da un radiofaro all'altro, che risultano in un percorso leggermente a zig-zag), e tutto questo può avvenire in piena sicurezza solo grazie al dialogo continuato fra cabina di pilotaggio e controllori di volo.

L'idea che il cielo sia "libero in ogni direzione" è solo un'impressione che possiamo avere noi guardandolo dal basso, ma in realtà le rotte commerciali equivalgono in tutto e per tutto ai più intricati sistemi autostradali che circondano tutte le grandi città: svincoli, raccordi, tangenziali, sottopassaggi, corsie di decelerazione, bretelle, corsie di sorpasso…. e soprattutto un infallibile "autovelox" ogni cinquanta metri, che impone che le distanze fra un aereo e l'altro siano rigorosamente rispettate, e tenute costantemente sotto controllo sia da terra che dalla cabina di pilotaggio.

Ma tutto questo diventa impossibile per Hanjour, visto che al momento di invertire la marcia avrebbe staccato il trasponder, e chiuso ogni contatto radio, restando completamente solo fra le nuvole anonime di un cielo sconosciuto.

Fare quello che avrebbe fatto Hanjour equivale più o meno a impadronirsi di un TIR lungo un tratto dell'autostrada Roma- Firenze, invertire la direzione di marcia, e ricondurlo fino al centro di Roma con i vetri completamente oscurati, lungo un'autostrada affollata all'inverosimile, usando solo una bussola tascabile, e avendo guidato fino a quel giorno soltanto una cinquecento, senza mai commettere il minimo errore nè causare il minimo incidente.

Ma il vero problema di Hanjour si pone una volta giunto a Washington. A quel punto il "geosatellitare" ha comunque esaurito il suo compito, e diventa necessario trovare il bersaglio guardando letteralmente "fuori dal finestrino". Mentre l'aereo procede a 850 all'ora, Hanjour ha pochissimi secondi per individuare, da 4000 metri di altezza, e senza nessun punto di riferimento, un punticino marrone con 5 spigoli che sta in mezzo ad una marea di punticini marroni più o meno simili, che di spigoli ne hanno soltanto quattro.

E una volta individuatolo - diciamo che oggi la sua fortuna non ha limiti - scatta in lui la più assoluta follia: invece di abbassare semplicemente la cloche, e portare una volta per tutte l'aereo a schiantarsi sui tetti del Pentagono, l'uomo che non ha mai guidato un jet nella sua vita sceglie di compiere un'ampia virata di circa 300 gradi, scendendo nel frattempo da 4.000 a pochi metri da terra, e perdendo così di vista il prezioso bersaglio che aveva appena individuato.

Nonostante questa scelta azzardata, la sua totale inesperienza non gli impedisce di ritrovarsi, alla fine della manovra, in perfetto allineamento con un Pentagono che da quell'altezza non può certo più vedere, visto che la virata lo ha portato nel frattempo ad almeno 3-4 chilometri di distanza dallo stesso.

Hanjour compie quindi l'ultimo tratto alla massima velocità, ciecamente convinto di aver indovinato l'allineamento con il bersaglio, mentre usa tutti i trucchi di un mestiere che non ha mai imparato per contrastare il poderoso effetto-suolo causato dall'alta velocità del Boeing, che si rifiuta di volare a pochi metri da terra.

A causa infatti delle turbolenze che si creano, alle alte velocità, sotto la pancia di un aereo di grosse dimensioni, gli stessi piloti professionisti, con carriere trentennali alle spalle, descrivono quel tipo di approccio fra l'"estremamente difficile" (per uno di loro), e il "decisamente impossibile".

Mentre Hani Hanjour, che non ha mai guidato un jet nella sua vita, con mano ferma e occhio di ghiaccio si presenta sul quadrifoglio autostradale - che dista dal Pentagono circa 250 metri - perfettamente allineato col bersaglio, mentre vola talmente basso da decapitare una serie di lampioni che si trovano lungo il percorso. A quel punto, viaggiando a 850 Km. all'ora, gli resta soltanto un secondo scarso prima di raggiungere l'edificio che di colpo si ritrova davanti..

Ma qui nuovamente Hanjour non si accontenta di colpirlo genericamente sui tetti, dove provocherebbe un disastro degno della sua impresa memorabile, ma rischia di nuovo di gettare tutto alle ortiche, e sceglie di abbassarsi fino a raso-erba (ricordate, il "secondo video del Pentagono"?), finendo così per colpire "soltanto" la parte laterale dell'edificio.

E dove lo colpisce, esattamente? Proprio negli unici trenta metri che erano stati appositamente rinforzati per resistere ad eventuali attacchi terroristici.

[…]


"Let's Roll": la leggenda delle telefonate dal cielo

A questo punto è necessario rivelare un aspetto di questa vicenda che molti troveranno sorprendente.

Anche volendo credere alla versione ufficiale, nessuno dei passeggeri avrebbe comunque mai parlato direttamente con i propri familiari, ma lo ha fatto sempre e soltanto attraverso i centralinisti dell'FBI, oppure quelli del numero di pubblica emergenza (911, che equivale al nostro 113).

Questo fatto, raramente rilevato da chiunque, è stato confermato, ad esempio, nella nota intervista che Larry King (CNN) fece alla vedova di Todd Beamer (l'uomo di "Let's roll"), durante la quale si venne a sapere casualmente che la famosa frase a lui attribuita (che significa "diamoci sotto", o "muoviamoci") non fu mai udita direttamente dalla moglie, ma riferita alla stessa, insieme a tutto il resto della conversazione, dalla centralinista della pubblica emergenza che Beamer aveva contattato per comunicare del dirottamento in corso.

Saremmo quindi di fronte a una potente forzatura logica, nella quale un diligente cittadino in punto di morte preferisce chiamare il numero di pubblica emergenza per informare del dirottamento in corso, e chiede nel frattempo alla centralinista di far sapere alla moglie che la amava infinitamente, invece di chiamare la moglie per dirglielo di persona, e chiedere casomai a lei di informare subito dopo il numero di emergenza del dirottamento in corso. Un curioso ordine di priorità, in una situazione in cui fra l'altro nulla faceva sospettare a Beamer che a terra non si fosse già al corrente del dirottamento stesso, poichè questi lo sarebbe venuto a sapere proprio in quella telefonata.

[…]

La "libertà di stampa"

Questo introduce un'altra obiezione che viene spesso da porsi, nel confrontarsi per la prima volta con un'ipotesi diversa da quella ufficiale: in un paese dove regna la democrazia da più tempo in assoluto, dove la libertà di stampa è addirittura garantita dal Primo Emendamento della Costituzione, e dove si trovano probabilmente più televisioni e giornali indipendenti che in tutto il resto del mondo, come è possibile che non ci sia un solo giornalista che abbia il coraggio di rivelare pubblicamente queste cose?

Probabilmente di giornalisti di quel genere ce ne sono tanti, ma questo non significa che possano automaticamente farsi sentire da tutti. Quella che si può scambiare per molteplicità di voci, sparse e frammentate su tutto il territorio nazionale, è soltanto la replica infinita di uno stesso schema ben preciso, che risponde ovunque alle stesse regole di mercato dettate dalla competizione più sfrenata. Se in Italia la guerra dell'audience può sembrare spesso esagerata, negli Stati Uniti mezzo lettore in più o in meno può significare l'inizio o la fine di una carriera pluridecennale. Chi comanda quindi sono gli inserzionisti pubblicitari, che impongono ai direttori di puntare sistematicamente verso "il centro" del target popolare. Dove di certo argomenti come questo non trovano un'accoglienza delle più festose.

A sua volta, nel paese che ha inventato le grandi corporations, sono in realtà solo quattro i gruppi finanziari/di potere che detengono la proprietà di quell'intero sistema di informazione - radio, TV e giornali - che visto dal basso ci appare così variopinto e frastagliato.

Mai come nel caso dei media americani, quantità non significa affatto molteplicità, ma caso mai replicazione infinita di una soffocante uniformità.


I "piccoli sporchi segreti" delle Torri Gemelle

Le Torri Gemelle, per quanto capolavori assoluti da un punto di vista ingegneristico, lo erano molto meno da quello della loro gestione quotidiana. Costosissime da riscaldare d'inverno, a causa degli enormi spazi aperti al loro interno, disponevano di un sistema di aria condizionata altrettanto inefficiente d'estate, per simili motivi.

Il perimetro della Plaza, inoltre, aveva creato nella punta Sud di Manhattan un macro-blocco insormontabile di svariati isolati, che soffocava il traffico già impossibile delle strette viuzze della City, nate quando ancora si circolava con le carrozze. L'ora di punta, a sentire i taxisti di New York, attorno alle Torri Gemelle durava quanto la giornata intera.

Ma c'era soprattutto un terzo "dirty secret", molto più significativo degli altri due, che le Torri si portavano dietro fin dalla nascita. Le strutture interne erano state letteralmente foderate di amianto, un materiale altamente tossico, che era stato proibito quando ormai la loro costruzione era stata ultimata. Per tutti questi anni quindi le Torri avevano beneficiato di una specie di "permesso speciale", ma tutti sapevano che prima o poi il problema avrebbe dovuto essere affrontato in maniera radicale.

Ma rimuovere tutto l'amianto da due edifici di quelle dimensioni non era certo un lavoro facile, e comportava inoltre rischi enormi per chi se ne fosse dovuto occupare. Tutto questo si traduceva in una serie di preventivi sempre più esorbitanti, mentre ogni anno che passava rendeva le Torri più obsolete e più costose da mantenere.

In ogni caso, che di coincidenze o meno si trattasse:

1) I nuovi edifici che Silverstein farà ricostruire - le Freedom Towers - saranno dotati di impianti di riscaldamento e di condizionamento molto più moderni ed efficienti, quindi meno costosi.

2) Il nuovo complesso disporrà di un doppio attraversamento stradale (Nord-Sud e Est-Ovest) che dovrebbe finalmente portare un pò di sollievo al traffico perennemente intasato di quella parte della città.

3) L'amianto che nessuno voleva rimuovere hanno finito per respirarselo tutto gli oltre duemila soccorritori che, dopo aver lavorato instancabilmente per lunghi mesi a Ground Zero, si sono ritrovati con gravi e inspiegabili malattie polmonari, accompagnate da disturbi di ogni tipo, che già avevano portato alla morte improvvisa molti dei cani di soccorso, e che ultimamente hanno iniziato a mietere le prime vittime anche fra i loro proprietari.

Se di coincidenze si trattasse, quindi, non resta che inchinarsi di fronte a un destino particolarmente crudele, ma ineluttabile. Se invece le coincidenze non fossero tali, si vorrà almeno comprendere la rabbia e la determinazione di tutti coloro che lottano nel mondo affinchè venga fatta chiarezza sulle vere responsabilità degli attentati di quel giorno.

(da "Inganno Globale" / Macroedizioni )


Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
edo
Inviato: 24/11/2006 8:40  Aggiornato: 24/11/2006 8:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Inganno Globale, libro e film
yuppiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!

complimenti Massimo, appena esce lo ordino...ecco a cosa stavi lavorando!

ora si lavora sulle scie?

tccom
Inviato: 24/11/2006 9:32  Aggiornato: 24/11/2006 9:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Inganno Globale, libro e film
oohhhh!!!!
iel'abbiamo fatta!

Citazione:
ora si lavora sulle scie?

e come diceva roberto francesconi: "non ci fermiamo mai!"

bella!

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
cocis
Inviato: 24/11/2006 9:41  Aggiornato: 24/11/2006 9:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Inganno Globale, libro e film
appena arriva lo compro .. lo lo ho preso prima perchè a casua di tutte le carte di credito clonate e bamncomat.. io non compro mai nulla da internet con carte di credito .. pago solo con contanti alla consegna...
lo compro e poi lo faccio vedere ai miei amici..

F.Capretta
Inviato: 24/11/2006 10:12  Aggiornato: 24/11/2006 10:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Inganno Globale, libro e film
Evvaiii!



saluti felici

Felice Capretta

gubbo
Inviato: 24/11/2006 10:55  Aggiornato: 24/11/2006 10:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/6/2006
Da: Un mondo ipocrita
Inviati: 634
 Re: Inganno Globale, libro e film
Alleluia!!!!!!!!!!!
In tempo in tempo per i regali di natale......
Ora avanti con le scie, c'è da lavorare parecchio ma è importante!

"Io giudico l'uomo, nella sua coscienza, l'essere vivente più incosciente che popoli questa terra" ; dovrebbe essere mia ma non ne sono sicuro
semplice
Inviato: 24/11/2006 11:04  Aggiornato: 24/11/2006 11:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: dentro la mia testa
Inviati: 77
 Re: Inganno Globale, libro e film
buongiorno a tutti,
quest'anno per natale (e non solo) ci sarà qualcosa di intelligente ed illuminante da regalare...

GRAZIE a tutti noi per quello che si sta facendo

Citazione:
ora si lavora sulle scie?

APPROVISSIMO!!!!!

Wintermute
Inviato: 24/11/2006 11:18  Aggiornato: 24/11/2006 11:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: Inganno Globale, libro e film
ma che fai massimo, spammi?


skerzo!

Ottimo lavoro, spero di trovarlo anche dalle mie parti...e giusto per natale...
che strana coincidenza...mmmm....

che sia un complotto?

Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
Kerb
Inviato: 24/11/2006 11:19  Aggiornato: 24/11/2006 11:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/10/2006
Da:
Inviati: 31
 Re: Inganno Globale, libro e film
mi auguro sinceramente di cuore che il prezzo sia abbordabile in quanto come strenna natalizia (magari da regalare ad amici/parenti "duri de coccio") il libro + DVD sarebbe perfetto...

nel frattempo continuo a lavorare su fotocopie e distribuzione "manuale"...
L'angolo di "Luogocomune + ComeDonChisciotte + Disinformazione + EffeDieffe" presso il mio barbiere è popolarissimo

Al2012
Inviato: 24/11/2006 11:46  Aggiornato: 24/11/2006 11:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Inganno Globale, libro e film
Come - cocis -

Spero arrivi presto.

Grazie

“Capire … significa trasformare quello che è"
Bimbodeoro
Inviato: 24/11/2006 12:08  Aggiornato: 24/11/2006 12:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Inganno Globale, libro e film
Bene, bene, vorrà dire che me lo regalo per Natale.
Ma quando si aggiornerà la sezione 11 Settembre?


Ciao.

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
artax
Inviato: 24/11/2006 12:40  Aggiornato: 24/11/2006 12:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2006
Da:
Inviati: 41
 Re: Inganno Globale, libro e film
OTTIMO!!

evvai con la diffusione!! Il morbo dilagherà!!

fefochip
Inviato: 24/11/2006 12:48  Aggiornato: 24/11/2006 12:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Inganno Globale, libro e film
e paolo attvissimo poverino neanche un extra hai dedicato a lui ?
deaglio tutto sommato ha detto solo una c...ta
su paolo è il prossimo dvd vero ?


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Marco M
Inviato: 24/11/2006 12:52  Aggiornato: 24/11/2006 12:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Inganno Globale, libro e film
Citazione:
mi auguro sinceramente di cuore che il prezzo sia abbordabile in quanto come strenna natalizia (magari da regalare ad amici/parenti "duri de coccio") il libro + DVD sarebbe perfetto...



Il prezzo (€ 11,90) è scritto su Macrolibrarsi, mi sembra ampiamente abbordabile considerando che dei semplici dvd in allegato ai giornali costano 12.90 e spero solo che le librerie ne facciano ampia scorta ed esposizione.
Lo merita MM per avere finalmente un minimo di ritorno economico quantomeno di copertura spese e lo merita soprattutto la Verità.

Forza gente, per Natale sapete cosa fare

marcocedol
Inviato: 24/11/2006 12:52  Aggiornato: 24/11/2006 12:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Inganno Globale, libro e film
Complimenti Massimo.
Sono sicuro che si tratta di un ottimo lavoro, come già si può comprendere dagli stralci che hai messo online, e sono ansioso di leggerlo.
Ritengo sia stata un'idea molto intelligente quella di proporre il libro in una forma magari meno specialistica ma di più facile comprensione. Solo così facendo credo sia possibile raggiungere ed informare tutte quelle persone che sono totalmente all'oscuro dell'argomento.

chopperman
Inviato: 24/11/2006 12:54  Aggiornato: 24/11/2006 12:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: PLONKER CITY
Inviati: 269
 Re: Inganno Globale, libro e film
arriva Natale nessuno sà mai cosa regalare
e il mazzucco eccolo lì a consigliare,
qualcosa d'istruttivo e forse
educativo,
ma qui si paga e niente si regala.
La frenesia per l'acquisto spinge l'utente a fare il deficiente,
con complimenti del tutto autodistruggenti.
I miei auguri allo sceneggiatore il musicista e d il montatore.
Divulgatore di complotti oramai c'hai tutti cotti,
il portafoglio ci vuoi svuotare ma tanto ancora dovrai sudare,
il menestrello con una mano s'abbassa il cappello
e con l'altra tiene il borsello.
Stanotte con l'armonica intonerò un fa# nella speranza che crescerà e nella consapevolezza che arriverà.

Redazione
Inviato: 24/11/2006 13:04  Aggiornato: 24/11/2006 13:04
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Inganno Globale, libro e film
Chopperman: per ogni DVD-Libro venduto io ricevo 1 euro. Tanto perchè sia chiaro a tutti.

SoulTrance
Inviato: 24/11/2006 13:12  Aggiornato: 24/11/2006 13:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: somewhere
Inviati: 93
 Re: Inganno Globale, libro e film
Grande MASSIMO, ecco l'assenza di queste settimane quali frutti ha portato..

Sei un Grande, sono le persone come te che dovrebbero entrare nei libri di storia! Ancora complimenti aspettando di recarmi in libreria x prendere un altra copia del DVD e il nuovo Libro!

U Rooox Man!

chopperman
Inviato: 24/11/2006 13:21  Aggiornato: 24/11/2006 13:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: PLONKER CITY
Inviati: 269
 Re: Inganno Globale, libro e film
Citazione:
per ogni DVD-Libro venduto io ricevo 1 euro. Tanto perchè sia chiaro a tutti.


Redazione sicuramente riceverai un euro non lo metto in dubbio, ma era solo un giochino di parole che mi è venuto così per sorridere non eri tu quello che mette l'humor ovunque... anche nel latte la mattina...!?!? Tanto per usare un luogocomune.

spettatore
Inviato: 24/11/2006 13:22  Aggiornato: 24/11/2006 13:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Inganno Globale, libro e film
Benissimo Massimo e complimenti!
Domani vado dalla mia piccola libreria naturista a comunicare la novità editoriale e la proprietaria non mancherà di far sfavillare un buon numero di copie dalla sua vetrina.
Solo un misero euro per copia mi sembra pochino, comunque ti sia di compenso il riconoscimento per il tuo impegno (anche se ti compravi la Lamborghini ti avrei apprezzato comunque). Mi associo agli altri nel gridare: "Avanti con le scie chimiche!!!".


Lo spettatore

P.S. A Mazzù...una puntatina in Italia per promuovere il tutto?

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
florizel
Inviato: 24/11/2006 13:29  Aggiornato: 24/11/2006 13:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Inganno Globale, libro e film
Trovo estremamente utile che alla visione del documentario sia affiancata la possibilità della lettura, che indubbiamente favorisce una riflessione qualitativamente diversa, ed un approccio più attivo alla notizia.

Complimenti, Redazzucco, e grazie infinite a quanti hanno collaborato ai cambiamenti apportati al DVD, music-band e Manthrax, e a tutti gli altri che già ci avevano messo il loro impegno.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Freeman
Inviato: 24/11/2006 13:43  Aggiornato: 24/11/2006 13:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Inganno Globale, libro e film
Citazione:
per ogni DVD-Libro venduto io ricevo 1 euro.

Ecco, lo sapevo, ha confessato... vedete, aveva ragione l'antibufala, lo fa solo per i soldi!!
Sciacallo!!

:D

P.S.: vado ad ordinarne 5-6 copie, così unisco l'utile al dilettevole (viva la strenna a prezzo popolare) ^_^

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Cassandra
Inviato: 24/11/2006 13:45  Aggiornato: 24/11/2006 13:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Inganno Globale, libro e film
Che fai, redazzucco, la strenna come Bruno Vespa???

Scherzi a parte, certifico che in Italia gli autori prendono l'8 per cento sul prezzo di copertina. A meno che non siano bruno vespa ovviamente, che contratta a parte.

Una critichina: la copertina del libro un po' cheap, mi scuso con chi l'ha realizzata, ma con tutte quelle strisce e gli strilli sembra "Cronaca vera"!!!

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
salatino
Inviato: 24/11/2006 14:00  Aggiornato: 24/11/2006 16:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/9/2006
Da:
Inviati: 34
 Re: Inganno Globale, libro e film
Rimosso per OT

[la redazione]

abbidubbi
Inviato: 24/11/2006 14:02  Aggiornato: 24/11/2006 14:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Inganno Globale, libro e film
un enorme grazie a Mazzucco, e a tutti voi di LC!


p.s.: com'è la copertina? "cheap"?






Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
Santaruina
Inviato: 24/11/2006 14:45  Aggiornato: 24/11/2006 14:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Inganno Globale, libro e film
Ottimo.

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
SoulTrance
Inviato: 24/11/2006 14:53  Aggiornato: 24/11/2006 14:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: somewhere
Inviati: 93
 Re: Inganno Globale, libro e film
salatino il perche è semplice, sono settimane che dicono che la sezione sulle Scie chimiche è in rifacimento, che questo argomento verra riaperto appena possibile...

Dal forum scie chimiche:

Scie Chimiche
ATTENZIONE: La sezione è temporaneamente chiusa per una sua riorganizzazione.

Leggi tutto prima di portar colpe o visioni negativiste :D

oltre a questo fino a quando non hai almeno 50 post non puoi aprire nuovi topic...

have peace buona giornata

tccom
Inviato: 24/11/2006 14:56  Aggiornato: 24/11/2006 14:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Inganno Globale, libro e film
Citazione:
Chopperman: per ogni DVD-Libro venduto io ricevo 1 euro. Tanto perchè sia chiaro a tutti.

azz...
e allora il minimo che puoi fare con i minimo 6000 euriz, è venire in italia e pagare una bella cena para todos!

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Manthrax
Inviato: 24/11/2006 15:39  Aggiornato: 24/11/2006 15:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: Inganno Globale, libro e film
Per i curiosi, questa è la grafica dei menu del nuovo DVD.



A breve io o Music posteremo anche un video con le animazioni di transizione, per chi li volesse vedere "vivi".

Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
Beta
Inviato: 24/11/2006 16:04  Aggiornato: 24/11/2006 16:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2005
Da:
Inviati: 230
 Re: Inganno Globale, libro e film
Complimenti Massimo!
Davvero un'ottima idea il libro + il dvd, molto azzeccato il prezzo e il periodo!

Speriamo che abbia anche una distribuzione capillare in tutte le librerie.

Abulafia
Inviato: 24/11/2006 16:18  Aggiornato: 24/11/2006 16:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/11/2005
Da:
Inviati: 1612
 Re: Inganno Globale, libro e film
Buonasera,
questa è proprio una bella notizia.
Grazie a chi ha curato la nuova grafica del DVD: è molto accattivante.

P.S.: ma quei due figaccioni brizzolati in doppiopetto nella III immagine, chi sono? Mica Music-Band e Manthrax per caso?

...Ars adeo latet arte sua...
cocis
Inviato: 24/11/2006 16:38  Aggiornato: 24/11/2006 16:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Inganno Globale, libro e film
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 24/11/2006 13:04:34

Chopperman: per ogni DVD-Libro venduto io ricevo 1 euro. Tanto perchè sia chiaro a tutti.


e ne sono contento .. per il tuo lavoro e il sito...
volevo fare una donazione .. ma del sistema paypal non ci ho mai capito niente e non mi fivo a dare numeridi carte di credito su intenert.. da lle mie aprti non fanno altro che clonare carte di credito.. ( treviso)

aquila51
Inviato: 24/11/2006 16:40  Aggiornato: 24/11/2006 16:40
So tutto
Iscritto: 26/10/2005
Da: CIOCIARIA
Inviati: 25
 Re: Inganno Globale, libro e film
Ne ho appena ordinate tre copie per....... i regali di Natale.

aquila51 :
Mnz86
Inviato: 24/11/2006 17:08  Aggiornato: 24/11/2006 17:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2005
Da: BS
Inviati: 246
 Re: Inganno Globale, libro e film
Non si poteva sperare di meglio visto anche il prezzo iper competitivo.. confidiamo nella distribuzione.

tanti complimenti a chi si è impegnato per questo e alla casa editrice, e tanti saluti a Deaglio

cocis
Inviato: 24/11/2006 17:08  Aggiornato: 24/11/2006 17:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Inganno Globale, libro e film
quello che mi preoccupa sarà la risponsta di attivissimo in videoteca e al cinema..


Manthrax
Inviato: 24/11/2006 17:16  Aggiornato: 24/11/2006 17:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: Inganno Globale, libro e film
Atti.... CHI??


Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
cocis
Inviato: 24/11/2006 17:16  Aggiornato: 24/11/2006 17:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Inganno Globale, libro e film
http://www.macrolibrarsi.it/index.php

ho un piccolo problema .. come si fa a registrarsi su questo sito???

c'è il pulsante login .. ma per registrarsi ??
non rieco a vedere la funzione registrati..

simone81
Inviato: 24/11/2006 17:29  Aggiornato: 24/11/2006 17:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/8/2006
Da:
Inviati: 33
 Re: Inganno Globale, libro e film
Se non ci son stati aggiornamenti a riguardo l'11.09, che senso ha pubblicare l'ennesimo libro o cd ????....secondo me non serve a granchè, ormai la maggior parte della gente non crede piu alla VU.. sarà un'occasione per i debunkers per ridersela sul modo di speculare sulle teorie alternative....io son del parere fisso che la versione non verrà cambiat, che interesse hanno i poteri forti che controllano gli USA-UK per dire la verità ???.....hanno tutto l'interesse per continuare a portare avvanti IL NUOVO ORDINE MONDIALE, giustificando tutto sulla versione ufficiale di quel terribile giorno... non sara un libro a cambiare il mondo.....

cocis
Inviato: 24/11/2006 17:37  Aggiornato: 24/11/2006 17:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Inganno Globale, libro e film
Autore: simone81 Inviato: 24/11/2006 17:29:33

Se non ci son stati aggiornamenti a riguardo l'11.09, che senso ha pubblicare l'ennesimo libro o cd ????....secondo me non serve a granchè, ormai la maggior parte della gente non crede piu alla VU.. sarà un'occasione per i debunkers per ridersela sul modo di speculare sulle teorie alternative....io son del parere fisso che la versione non verrà cambiat, che interesse hanno i poteri forti che controllano gli USA-UK per dire la verità ???.....hanno tutto l'interesse per continuare a portare avvanti IL NUOVO ORDINE MONDIALE, giustificando tutto sulla versione ufficiale di quel terribile giorno... non sara un libro a cambiare il mondo.....
------------------------------------------------------------

vari miei amivi non hanno visto i video che girano su internet ... perchè non hanno il pc.. perchè non hanno l'adsl .. ecc..

io ho i video sul mio pc .. ma siccome non so come si fa a trasformare un file da 500 e passa mb *.wmv o avi in un dvx in modo che lo possa leggere un dvd da tavolo .. non sono risucito a farlo vedere a un mio amico che sono sicuro che gli interessa..

orkid
Inviato: 24/11/2006 18:31  Aggiornato: 24/11/2006 18:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Inganno Globale, libro e film
Vai così massimo!!!

ordinate 2 copie per due miei amici senza internet...


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
migiu2
Inviato: 24/11/2006 19:38  Aggiornato: 24/11/2006 19:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Inganno Globale, libro e film
Mi aggiungo e rinnovo i complimenti x l'opera!
So già a chi regalare questo piccolo pezzo di storia

Ps: e come hanno già detto in tanti....ora tocca alle SCIE CHIMICHE!! Non vdo l'ora.

Grazie ragazzi

Un bovino ha un'efficienza di conversione delle proteine animali di solo il 6%: consumando cioè 790 kg di proteine vegetali, produce meno di 50 kg di proteine.
partynight
Inviato: 24/11/2006 19:41  Aggiornato: 24/11/2006 19:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/11/2005
Da: NE
Inviati: 195
 Re: Inganno Globale, libro e film
Questa sì è DEDIZIONE!

Redazione
Inviato: 24/11/2006 20:27  Aggiornato: 24/11/2006 20:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Inganno Globale, libro e film
OT AUTORIZZATO (conosco il boss, siamo amici da una vita): Al più presto chiariremo la posizione del sito sulle scie chimiche, e regolamenteremo meglio tutte le questioni che riguardano i forum.

Siete però pregati di non usare questo spazio per parlarne. Avrete tutte la possibilità di farlo appena affrontiamo l'argomento. Nel frattempo ringrazio tutta la redazione per aver mandato avanti il sito durante la mia "assenza", e ricordo a tutti che qui nessuno è nato imparato, e che lavoriamo tutti in perfetta buona fede e al meglio delle nostre capacità, sia quando si azzecca che quando si sbaglia. Dal punto in cui ci troviamo - qualunque sia - non possiamo quindi che migliorare.

Massimo

Gil
Inviato: 24/11/2006 20:41  Aggiornato: 24/11/2006 20:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/5/2006
Da:
Inviati: 80
 Re: Inganno Globale, libro e film
Scusate la domanda un pò OT, ma dov'è finita la nuova sezione 11 Settembre?

Già così è molto ben fatta, ma ero curioso di vederne i miglioramenti, per segnalarla così a più persone possibile

GreatGig
Inviato: 24/11/2006 20:55  Aggiornato: 24/11/2006 20:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/10/2006
Da: Napoli
Inviati: 77
 Re: Inganno Globale, libro e film
Mi ha preso la tristezza guardando il Tg2: almeno 10 minuti di servizi e interviste sul dvd di Deaglio sui presunti brogli elettorali.
Mostrate parti del dvd, interviste a tutti i leader politici, al presidente della camera, a Pisanu, addirittura ai giovani del centrodestra riuniti a convegno (??).

Immagino che, a presceindere dalla bontà o meno delle tesi di Deaglio (staremo a vedere), ciò non accadrà per l'uscita del dvd+libro di Mazzucco, che per densità di lavoro, spessore, importanza dell'argomento, surclassa Deaglio di molte lunghezze.
C'è bisogno di studiare strategie per diffondere questo lavoro e tutti i dubbi sull'11/7.

"Qualcuno era comunista perché credeva di poter essere vivo e felice solo se lo erano anche gli altri."
miradio
Inviato: 24/11/2006 22:03  Aggiornato: 24/11/2006 22:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: Inganno Globale, libro e film
Felicitiazioni per l'evento editoriale

A proposito di Deaglio, il debunker fondamentalista.. stasera guardando i vari tg e gt mi è sorto un dubbio atroce: vuoi vedere che la volpe, in vista della uscita dell'inchiesta e in vista di possibili accuse di cospirazinismo, ha pensato bene di prendere le distanze da chi cerca di scovare la verità sull'11 settembre? Così. giusto perchè non si dica che è un cospirazionista qualunque...
mah

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
nichilista
Inviato: 24/11/2006 22:13  Aggiornato: 24/11/2006 22:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Inganno Globale, libro e film
"A proposito di Deaglio, il debunker fondamentalista.. stasera guardando i vari tg e gt mi è sorto un dubbio atroce: vuoi vedere che la volpe, in vista della uscita dell'inchiesta e in vista di possibili accuse di cospirazinismo, ha pensato bene di prendere le distanze da chi cerca di scovare la verità sull'11 settembre? Così. giusto perchè non si dica che è un cospirazionista qualunque..."


bim bum bam!

bravo! la risposta è esatta!

anche a me è venuto lo stesso sospetto, se poi ci aggiungi che qualche settimana dopo la storia de" una boiata pazzesca" si è lanciato nel confutaggio della tesi(una?) complottista per jfk...

bah, marketing e credibilità, che bell'accoppiata!

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
lamefarmer
Inviato: 24/11/2006 22:24  Aggiornato: 24/11/2006 22:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/9/2005
Da: vacu°u(m)
Inviati: 334
 Re: Inganno Globale, libro e film
In uno dei miei post,
che non pretendo certo abbiano letto tutti, ho scritto che il prossimo passo dopo l'abolizione del Great Write sarebbe stato quello dell'arresto di un personaggio, uno minore, quasi marginalmente interessato al problema terrorismo, ma che proprio grazie alle nuove leggi pilota del paese più democratico, avrebbe visto leggitimarsi un arresto che altrimenti a livello internazionale avrebbe avuto la risonanza di altro 11/9.

Siamo insomma alle prove generali, cioé a una specie di test, di cui vedremo il ripetersi, come un eco silenzioso, fino a quando chi avrà testato adeguatamente l'apparecchiatura, non si sentirà sufficientemente sicuro da alzare il tiro.

E' la politica dei piccoli passi, disgraziatamente molto efficace, sia nel costruire che nel demolire (o nel costruire alternative nefaste alla democrazia).

Così si apprende del poco noto corrispondente di Telesur che si é visto arrestato con l'accusa di terrorismo, proprio al suo arrivo in Colombia, noto paese indipendente e di alta statura morale.

Poi forse verrà rilasciato sano e salvo con tante scuse, come é accaduto per i presunti terroristi dell'11/9, ma alle prove generali si sa, non conta il destino del manichino, conta vedere come viene "l'effetto generale sul pubblico".


Ognuno parla di se stesso, sempre e comunque
Redazione
Inviato: 24/11/2006 22:36  Aggiornato: 24/11/2006 22:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Inganno Globale, libro e film
Scusate la domanda un pò OT, ma dov'è finita la nuova sezione 11 Settembre?

Non è affatto OT, visto che il ritardo è dovuto proprio alla precedenza che ho dovuto dare al libro.

La stiamo rifacendo daccapo, è quasi finita, domani o dopo pubblico la prima metà.

Massimo

Redazione
Inviato: 24/11/2006 22:41  Aggiornato: 24/11/2006 22:42
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Inganno Globale, libro e film
MIRADIO: "vuoi vedere che la volpe, in vista della uscita dell'inchiesta e in vista di possibili accuse di cospirazinismo, ha pensato bene di prendere le distanze da chi cerca di scovare la verità sull'11 settembre?"

Io ritengo la volpe molto meno "furba" di quanto possa sembrare. Lo scivolone di Popular Mechanics dovrebbe dimostrarlo. Deaglio a mio parere è solo una persona che confonde ancora il personale con il professionale, ed è quindi, in senso letterale, un "dilettante".

(Naturalmente ho i miei buoni motivi per affermare quanto ho detto)

neno
Inviato: 24/11/2006 22:58  Aggiornato: 24/11/2006 22:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/10/2005
Da:
Inviati: 80
 Re: Inganno Globale, libro e film
Considerato che la lunga assenza coincideva con le elezioni di medio termine .......... vuoi vedere che Mazzucco è impegnato nella campagna elettorale a favore dei candidati del Grande Partito Democratico Americano !!!!!
Per fortuna era impegnato in cose serie e non a giocare con la democrazia .
Non solo : ogni anno con l'avvicinarsi delle festività natalizie anche l'amletico dubbio del cosa regalare a chi ?
Modica spesa , grande qualità , coscenza tranquilla .
Grazie al Mazzucco , alla Redazione ed a tutti noi .
Luogo Comune fà bene al corpo ed allo spirito .

sagada
Inviato: 24/11/2006 23:00  Aggiornato: 24/11/2006 23:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2006
Da:
Inviati: 114
 Re: Inganno Globale, libro e film
un regalo utile x tutti quelli che nn hanno il pc
a un prezzo modico..................

ho una curiosita anche a voi e capitato di parlare del autoattentato con qualcuno e questo nn lo ha preoccupato minimamente....come se fosse una cosa nn particolarmente grave?

-"Pillola azzurra: fine della storia, domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai; pillola rossa: resti nel paese delle meraviglie e vedrai quant'è profonda la tana del bianconiglio" .
neno
Inviato: 24/11/2006 23:06  Aggiornato: 24/11/2006 23:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/10/2005
Da:
Inviati: 80
 Re: Inganno Globale, libro e film
P,S un solo dispiacere : dell'importo complessivo solo un euro rimane .
So' di toccare un argomento spinoso e pur condividendo tutto quello che in piu' occasioni Mazzucco ha detto mi auguro che la somma finale sia molto , molto , molto , molto , molto elevata .
Se non altro vorrà dire che saranno molti quelli che hanno apprezzato il lavoro fatto ed il contributo dato per il perseguimento di barlumi , piu' o meno grandi , di verità : qualunque essa sia.

luka262
Inviato: 24/11/2006 23:51  Aggiornato: 24/11/2006 23:52
So tutto
Iscritto: 11/10/2006
Da:
Inviati: 24
 Re: Inganno Globale, libro e film
Penso che diffondere il video sia essenziale seppur non sia "aggiornatissimo".

Il sano seme del dubbio e la voglia di approfondire può essere innestato anche con uno strumento che, per forza di cose, è imperfetto.

E' davvero molta la gente che non usa internet o non ha voglia di usarla per ricerche di tal genere tanto che realizzare una produzione come quella di cui parliamo, che possa circolare anche come regalo di natale, può far la differenza.

Inoltre è pure rossa quindi sotto l'albero crea proprio un bell'effetto :)

Mi piace pensare che l'11/9 sia un grimaldello che possa aprire alla consapevolezza la mente delle persone: sto realizzando delle proiezioni pubbliche e devo dire che pur non facendo grandi numeri di presenze ciò che noto è lo stupore in coloro che partecipano.

Stupore che è il primo passo per iniziare un proprio percorso che, nel tempo, può dare i frutti che ben conosciamo in termini di diffusione dell'informazione e della consapevolezza ad altri.

Mi sento nel mio piccolo di contribuire a qualcosa di positivo che, forse, non modificherà il succedersi degli eventi che ci attendono ma costituisce una presa di posizione personale che ha un grande valore in sè.

Luca

La caratteristica che ci contraddistingue nel creato è la possibilità di scegliere.
"Come la stai usando?" E' questa la domanda che vi invito a farmi quando sono distratto!

http://www.lightworker.it/matthew_september_11.html
cnj
Inviato: 26/11/2006 0:58  Aggiornato: 26/11/2006 0:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Inganno Globale, libro e film
Veramente una gran bella cosa! Complimenti! Ora non chiedete in giro cosa regalare a Natale ai vostri amici/che!

Citazione:
ho una curiosita anche a voi e capitato di parlare del autoattentato con qualcuno e questo nn lo ha preoccupato minimamente....come se fosse una cosa nn particolarmente grave?


Ci sono 3 categorie di persone. Alcune rifiuteranno che la verità alternativa sull'11/9 possa essere vera. Altre si opporranno violentemente a questo genere di informazioni e faranno il possibile per screditare il messaggero invece di prestare attenzione al messaggio. Poi probabilmente ci saranno altre persone che comodamente sedute in poltrona diranno: "non mi sorprende affatto, l'ho sempre saputo!". (da "911 In Plain Site" Nexus Edizioni).
Le persone con cui hai parlato sembrano appartenere ad una quarta categoria. Quella degli automi telecomandati. Digli di svegliarsi

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
boboattack
Inviato: 26/11/2006 13:06  Aggiornato: 26/11/2006 13:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Inganno Globale, libro e film
a proposito di hanjour...

sono alle prese da qualche settimana con MICROSOFT FLIGHT SIMULATOR 2004(spero non mi si taccia di pubblicità occulta )e credo che bisognerebbe allegarlo ad ogni discussione riguardo al pentagono scrivendo tipo:
ecco scarica in zip il simulatore di volo flight simulator perdici un annetto e poi torna qui a dirmi come caxxo si fa a trovare il pentagono dal west virginia con la sola telebussola o il sistema vor ...io personalmente ho preso ancora soltanto il brevetto da privato e di approcciare ad un edificio a 800 km/h non sono minimamente capace,con i boeing faccio disastri non appena provo ad effettuare un avvicinamento ad un qualsiasi aeroporto...semplicemente è la cosa più difficile che io abbia mai provato a fare.
Vedete,studiare procedura civile è palloso così come microeconomia o biochimica ma li almeno impari a memoria e vai giù di brutto,per volare non basta devi imparare davvero,devi ripetere le stesse manovre centinaia di volte per non andare davvero giù di brutto non appena sbagli una sciocchezza.
Per non parlare di manovre della pericolosità e precisione di hanjour,io personalmete ho voluto provare su manhattan(mi arresteranno ?)e di beccare l'edificio che scelgo da lontano manco a parlarne,poi per il pentagono vista l'altezza dell'edificio l'unica soluzione sarebbe girare per mezz'oretta sulla zona per individuarlo e allinearsi senza parlare della discesa,improbabile a tutta manetta.
In sostanza la risposta a tutto sta in un buon simulatore di volo.
Semplicemente IMPOSSIBILE...provateci!

scusate l'OT ma ho colto l'occasione

ivanvox
Inviato: 26/11/2006 13:30  Aggiornato: 26/11/2006 13:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Inganno Globale, libro e film
OT:
attivissimo mode on.

post di Bobboattack --> letto e debunkato.
Guidare un b757 vero è più facile di un simulatore al computer perchè non hai la tastiera ma la cloche.

attivissimo mode off.
fine OT.

Redazione
Inviato: 27/11/2006 2:11  Aggiornato: 27/11/2006 2:11
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Inganno Globale, libro e film
BOBOATTACK: Dove si può trovare il programma? Hai la possibilità di riprendere la simulazione (tipo camtasia, o camstudio)?

cocis
Inviato: 27/11/2006 14:23  Aggiornato: 27/11/2006 14:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Inganno Globale, libro e film
hai detto un mucchio di cavolate ...
non sei riuscito a colpire l'edificio perchè non hau utilizzato il metodo talebano.. soltant chi sa portare i cammelli sa anche pilotare d'istinto un boing senza nessun corso di pilotaggio ... e poi è risaputo che i talebani hanno un radar mentale in testa ...
principiante...

Citazione:
Autore: boboattack Inviato: 26/11/2006 13:06:31

a proposito di hanjour...

sono alle prese da qualche settimana con MICROSOFT FLIGHT SIMULATOR 2004(spero non mi si taccia di pubblicità occulta )e credo che bisognerebbe allegarlo ad ogni discussione riguardo al pentagono scrivendo tipo:
ecco scarica in zip il simulatore di volo flight simulator perdici un annetto e poi torna qui a dirmi come caxxo si fa a trovare il pentagono dal west virginia con la sola telebussola o il sistema vor ...io personalmente ho preso ancora soltanto il brevetto da privato e di approcciare ad un edificio a 800 km/h non sono minimamente capace,con i boeing faccio disastri non appena provo ad effettuare un avvicinamento ad un qualsiasi aeroporto...semplicemente è la cosa più difficile che io abbia mai provato a fare.
Vedete,studiare procedura civile è palloso così come microeconomia o biochimica ma li almeno impari a memoria e vai giù di brutto,per volare non basta devi imparare davvero,devi ripetere le stesse manovre centinaia di volte per non andare davvero giù di brutto non appena sbagli una sciocchezza.
Per non parlare di manovre della pericolosità e precisione di hanjour,io personalmete ho voluto provare su manhattan(mi arresteranno ?)e di beccare l'edificio che scelgo da lontano manco a parlarne,poi per il pentagono vista l'altezza dell'edificio l'unica soluzione sarebbe girare per mezz'oretta sulla zona per individuarlo e allinearsi senza parlare della discesa,improbabile a tutta manetta.
In sostanza la risposta a tutto sta in un buon simulatore di volo.
Semplicemente IMPOSSIBILE...provateci!

scusate l'OT ma ho colto l'occasione

nichilista
Inviato: 27/11/2006 21:17  Aggiornato: 27/11/2006 21:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Inganno Globale, libro e film
per chi è interessato alla storia di "hanjour il saudita volante" è uscito il primo capitolo di "Pandora's Black Box - Analysis of American 77 Flight Data Recorder"prodotto da pilots for truth

http://pilotsfor911truth.org/


vedo se riesco a scaricarlo

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
vulcan
Inviato: 27/11/2006 22:50  Aggiornato: 27/11/2006 22:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Inganno Globale, libro e film
M.M; sempre più in "alto"....

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
goldstein
Inviato: 27/11/2006 23:12  Aggiornato: 27/11/2006 23:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Inganno Globale, libro e film
Citazione:
è uscito il primo capitolo di "Pandora's Black Box - Analysis of American 77 Flight Data Recorder"prodotto da pilots for truth
http://pilotsfor911truth.org/


Dovrebbero essere giusto i video già disponibili su Youtube ma ad alta risoluzione.
Oggi JDX era ospite allo show radiofonico di Jack Blood, l'mp3 dovrebbe essere questo, non l'ho ancora sentito.

Vi consiglio questo articolo:
COME L’FBI HA PROTETTO L’ADDESTRATORE DI AL QAEDA PER I DIROTTAMENTI DELL’ 11-9

Pausania
Inviato: 27/11/2006 23:58  Aggiornato: 27/11/2006 23:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Inganno Globale, libro e film
Citazione:
Dove si può trovare il programma? Hai la possibilità di riprendere la simulazione (tipo camtasia, o camstudio)?

Massimo, MFS lo trovi probabilmente al negozio all'angolo sotto casa tua. E' uno dei più famosi e venduti e importanti simulatori di volo conosciuti, te lo tirano dietro anche i salumari.

Per riprendere non so... ma non credo sia impossibile

boboattack
Inviato: 28/11/2006 20:19  Aggiornato: 28/11/2006 20:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Inganno Globale, libro e film
REDAZIONE:Il simulatore come sottolineato da pausania lo si trova un pò dappertutto.
Ultimamente è uscita anche una versione più aggiornata "microsoft flight simulator x" che dovrebbe essere ancora più curata nei dettagli...io personalmente visto che sono un pezzente l'ho scaricato da uno dei tanti file sharing...potrei riprendere anche se non conosco il metodo camtasia ne quello camstudio,credo non sia difficilissimo anche se non penso possa rendere l'idea di quanto difficile sia pilotare...
Io stesso pensavo non ci fosse nulla di difficile quando al comando c'era ROD MACHANO (l'istruttore)ma non appena mi sono trovato ai comandi di un piccolo cessna ho constatato il contrario.
La difficoltà sta nel controllare più strumenti contemporaneamente e soprattutto in quello che su un aereo di linea è fondamentale conoscere anche solo per non andare a sbattere con un altro aereo cioè il VOLO STRUMENTALE.
So che hai altro da fare ma se solo perdessi un mesetto su un simulatore inizieresti a ridere per smettere tra tre anni pensando a ciò che ci hanno raccontato su "gli assi del cielo"(ovvio che so bene che lo sai) ... ripeto:buon senso e un bel simulatore

winston
Inviato: 30/11/2006 15:36  Aggiornato: 30/11/2006 19:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Inganno Globale, libro e film

110 piani, 110 storie


L'editoriale di TIME magazine, nella 5a edizione commemorativa, dà un' ambigua lisciata di pelo dei cospirazionisti . Liberamente condensato se ne rende asssaggio: Gli "alternativi", 911ers, da "psycho"- patici antipatriottici che erano, sono ora persone semplici, ingannate dalle apparenze, senza capacitarsi che certe cose bisogna lasciarle agli esperti. Tuttavia sono da scusarsi, perche le apparenze sono tali da sorprendere i semplici (Salvate il Cospiratore Ryan.., riportare ogni pecora nel gregge). (...) Ma il dubbio fa parte della natura umana poichè nulla è esente da ambiguità. E le teroie cospiratorie fanno parte del processo di guarigione con cui gli americani superano i propri traumi. Le teroie cospiratorie fanno da tessuto cicatrizzante. Curiosa forma di lutto americana... E restano con noi per sempre. (911ers come lo scemo del villaggio, da burlare sì, ma con affetto: pure lui serve e poverello c'ha le cicatrici).

Il cappello recita:
<<guardate i video del crollo, se riuscite (subliminale titillamento lacrimale), ecco erompere enormi sbuffi di detriti (.) E più giù altri sbuffi laterali! Questi si possono spiegare in 2 modi:
1) Per la pressione del crollo, pankake, eccetera.. (vulgata ortodossa)
2) I Crolli NON sono dovuti agli impatti (aerei & incendi), bensì risultato di controlled demolition di cui gli sbuffi rivelano le cariche esplosive piazzate precedentemente" (dopo l'era düra).

Chi crede nella 2a spiegazione, vive in un pianeta diversoda quello di chi crede nella 1a.
Nel pianeta (2), AlQaeda non c'entra; sul Pentagono non si è impattato un aereo, bensì un missile. Mentre UA93 non è precipitato per la reazione dei passeggeri (let's roll), ma perchè abbattuto da un caccia. Tutta la catastrofe è stata premeditata dal governo: pretesto per le guerre mediorientali & consolidare il potere dell'Amministrazione Bush.>>

Certamente una considerazione condivisibile:
O di là con gli UNNI, o di quà con gli ALTRI! E siccome:

-il 9/11-PressForTruth è schierata con gli UNI (CVD nel Thread specifico),
....mentre
-"Inganno Globale" propugna l'ALTRA, (seppur cum-vedove-condita),

è Luogocomune assurdo incensare entrambe!
....per la contradizion che nol consente.
.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
nichilista
Inviato: 2/12/2006 21:54  Aggiornato: 2/12/2006 22:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Inganno Globale, libro e film
hei, oggi pomeriggio sono stato in libreria per partecipare all'iniziativa benefica:
" un euro per mazzucco".

scherzo...cioè , libro più allegato li ho ordinati veramente.

spero che il libro dia un valore aggiunto all'opera. non per altro ,ma perchè il film l'ho visto mille volte e vorrei un'iniezione in più per la mia ricerca della verità .

ciao e buona lettura a tutti, anche a me

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
nichilista
Inviato: 5/12/2006 18:40  Aggiornato: 6/12/2006 3:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Inganno Globale, libro e film
ce l'ho! è mio!

penso di essere uno dei primi a possedere il libro del mazzucco.

ora mi finisco dil eggere amartya sen poi passo a te, inganno globale

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
ciaruffolo
Inviato: 8/9/2007 9:45  Aggiornato: 8/9/2007 9:45
So tutto
Iscritto: 4/9/2006
Da:
Inviati: 20
 Re: Inganno Globale, libro e film

Freeman
Inviato: 8/9/2007 11:57  Aggiornato: 8/9/2007 11:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Inganno Globale, libro e film
Bello postare i video su youtube disabilitando i commenti.
Paura di risposte sensate (dietro la solita scusa del volere evitare gli insulti)?...

Attendiamo comunque ancora con ansia la risposta ai duemila quesiti riguardanti "stranezze, errori, omissioni, distorsioni" nella V.U. e alle dodicimila "strane coincidenze" verificatesi quel giorno.
E ricordiamo, en passant, che nel filmato presentato ieri da MM a Matrix, lo stesso presidente della commissione HA AMMESSO che la commissione è stata messa in condizione di NON COMPIERE il proprio lavoro.
Anche lui "complottista" (come le decine di milioni di americani che stando ai sondaggi credono che il 11/9 sia stato un inside-job)?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Ciollo
Inviato: 18/11/2009 0:24  Aggiornato: 18/11/2009 0:24
So tutto
Iscritto: 17/11/2009
Da:
Inviati: 1
 Re: Inganno Globale, libro e film
Vi devo fare una confessione: sono un visitor!!!!!! Anzi un romulano!!!!!!1


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA