Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Iraq : Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Inviato da Redazione il 31/7/2007 10:00:00 (5477 letture)

Nella guerra in cui i ”contractors” – significa “imprese private”, ma si legge “mercenari”- hanno ormai sostituito i soldati regolari, non c’è più spazio nemmeno per la solidarietà fra commilitoni.

La dura legge del profitto offre paghe stratosferiche, ma il rischio è assoluto: mors tua, vita mea.

Questo è il video girato dall’interno di un camion che fa parte di un convoglio che subisce un agguato nell’attraversamento di un paesino iracheno.

Il forte accento del Sud dell’operatore – che è solo nel suo camion, senza nemmeno una pistola - non aiuta a capire cosa stia dicendo. La traduzione di alcune battute è ”a senso", altre sono incomprensibili del tutto.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
hi-speed
Inviato: 31/7/2007 10:37  Aggiornato: 31/7/2007 10:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Non ho sentito l'audio.
Solo nel suo camion, senza armi, sotto il fuoco nemico e gira un video ad altezza finestrini (così tanto per farlo vedere ai suoi cari quando ritorna, se ritorna, dopo la furbata)?
Ed il camion che gli passa di fianco era blindato?
Sembra strano anche da quello che dice.

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Linucs
Inviato: 31/7/2007 13:07  Aggiornato: 31/7/2007 13:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Nella guerra in cui i ”contractors” – significa “imprese private”, ma si legge “mercenari”- hanno ormai sostituito i soldati regolari, non c’è più spazio nemmeno per la solidarietà fra commilitoni.

Questo perché sono "privati", oppure perché sono "mercenari?"

La dura legge del profitto offre paghe stratosferiche, ma il rischio è assoluto: mors tua, vita mea.

Tradotto, significa che tutti i militari "regolari" sono - per definizione - sottopagati. Quindi coglionati dal proprio governo, che sconta fortemente il loro rischio. Saranno ben contenti.

Resta la questione: a) chi paga i mercenari, con quali soldi, e per fare cosa; b) se i mercenari guadagnano tanto, chi è il babbeo che ancora fa il soldato "regolare", e perché.

Il forte accento del Sud dell’operatore – che è solo nel suo camion, senza nemmeno una pistola - non aiuta a capire cosa stia dicendo. La traduzione di alcune battute è ”a senso", altre sono incomprensibili del tutto.

Varie:

a) Per quale motivo uno che sta solo in un camion a crepare dovrebbe continuare inutilmente a filmare?

b) Perché il malcapitato è disarmato?

c) Se è disarmato, come mai è stato promosso al rango di "mercenario" al pari degli altri?

d) Se non ne è uscito vivo, da dov'è uscita la cassetta? Regalo degli altri "mercenari" bramosi di farsi pubblicità costruttiva?

e) Il video finisce così oppure ne manca un pezzo? Perché ha deciso di spegnere tutto in quel momento, e non mezzora prima?

f) Quali "privati" stanno lucrando sulla "liberazione" dell'Iraq e dintorni?

florizel
Inviato: 31/7/2007 14:03  Aggiornato: 31/7/2007 14:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Questo perché sono "privati", oppure perché sono "mercenari?"

Forse perchè invece di essere degli assassini "nel nome della patria" sono assassini nel nome dello stipendio?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Redazione
Inviato: 31/7/2007 15:02  Aggiornato: 31/7/2007 15:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
LINUCS: Molte delle domande che poni trovano una risposta nel film "La verità di Cristallo", che sto ultimando.

Abbi solo un pò di pazienza.

(Sì, il filmato finisce lì. Almeno la copia che ho io)

___

PS: Perchè la gallina attraversa la strada?

(E perchè non è la stada ad attraversare la gallina?)

davlak
Inviato: 31/7/2007 15:16  Aggiornato: 31/7/2007 15:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
a -5.52 nel filmato si vede chiaramente che un proiettile colpisce il parabrezza provocando un foro e il conducente esclama "God damn!".
il bordo destro del foro è più largo del sinistro il che fa pensare che il colpo sia partito dalla sinistra del lato guida con una inclinazione laterale di circa 30° rispetto alla verticale.
perciò il filmato a me sembrava veritiero.
poi però ho notato un paio di stranezze al minuto -3.23 e -3.16: due colpi di arma leggera che cadono nello stesso punto, circa 6 metri davanti al mezzo 5 a ore 14...se stavano cercando di colpire il mezzo non c'è che dire, dovrebbero fare un pò più di pratica questi combattenti iracheni, cavolo!
a meno che non sparassero da 1 miglio di distanza, cosa che non è a giudicare dalla contemporaneità dell'esplosione e dall'impatto visivo dei due (due!) colpi (tra l'altro infilatisi nel terreno a pochi centimetri l'uno dall'altro, che combinazione), o sono strabici o hanno il parkinson.
btw ho trovato questa lista di contractors colpiti (anche se incompleta).

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
soulsaver
Inviato: 31/7/2007 15:19  Aggiornato: 31/7/2007 15:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Citazione:
Resta la questione: a) chi paga i mercenari, con quali soldi, e per fare cosa; b) se i mercenari guadagnano tanto, chi è il babbeo che ancora fa il soldato "regolare", e perché.

I mercenari li paga il congresso USA sottraendoli ai più o meno consapevoli fagiani americani...
I babbei si stanno facendo furbi, si fanno congedare per tornare in Iraq come contractors.
Citazione:
b) Perché il malcapitato è disarmato?

Perchè il malcapitato non è un militare ma uno degli sfigati camionisti disoccupati cui viene promesso uno stipendio molto allettante, di essere utili al proprio paese e protetti dalla grande macchina militare USA...
In realtà numerossissimi sono le colonne di camion vuoti che fanno avanti ed intietro per tutto l'iraq solo per aumentare il numero di missioni effettuate e massimizzare i profitti...
così come le migliaia di missioni militari inutili che vengono realizzate per aumentare in numeo di "azioni di guerra" delle compagnie e giustificare la presenza dei contigenti...
E tutto... FOR THE LOVE OF THE MONEY... The O'Jays mid 70s.

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
florizel
Inviato: 31/7/2007 15:31  Aggiornato: 31/7/2007 15:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Citazione:

PS: Perchè la gallina attraversa la strada?

(E perchè non è la stada ad attraversare la gallina?)



A parte intuire che senza la gallina che si muove attraversandola la strada non avrebbe nemmeno senso, ma, Massimo, che vuoi dire, in relazione al commento di Linucs?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
edo
Inviato: 31/7/2007 15:41  Aggiornato: 31/7/2007 15:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
"La verità di Cristallo", che sto ultimando

non vedo l'ora!!!
hai trovato anche qualche riferimento alle clausole dei premi assicurativi pagati dal governo alle vittime dell'11 sett.?

Pausania
Inviato: 31/7/2007 16:03  Aggiornato: 31/7/2007 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Citazione:
a) Per quale motivo uno che sta solo in un camion a crepare dovrebbe continuare inutilmente a filmare?

Per lo stesso motivo per cui i Carabinieri si filmavano a sparare sui corpi dei feriti stesi a terra?


Citazione:
b) Perché il malcapitato è disarmato?

Perché un'arma da fuoco non ti serve a niente dentro la cabina di un camion in corsa che stai guidando tu. Per quello c'è la scorta di veicoli armati, che però non dovrebbe squagliarsela come è successo nel video.


Citazione:
c) Se è disarmato, come mai è stato promosso al rango di "mercenario" al pari degli altri?

Perché come un soldato è soldato anche se fa il radiotelegrafista e non spara un solo colpo per tutta la guerra, un contractor è tale anche se il suo lavoro è trasportare armi e munizioni in giro per l'Iraq a favore di soldati e altri contractor.


Citazione:
d) Se non ne è uscito vivo, da dov'è uscita la cassetta? Regalo degli altri "mercenari" bramosi di farsi pubblicità costruttiva?

Non penso che abbiano lasciato il veicolo (del valore non indifferente) ed il suo eventuale contenuto in mezzo alla strada perchè tre iracheni col Kalashnikov sparacchiavano qui e lì.


Citazione:
e) Il video finisce così oppure ne manca un pezzo? Perché ha deciso di spegnere tutto in quel momento, e non mezzora prima?

Finita la batteria? Finito lo spazio? Magari il resto è solo nero perché la telecamera è caduta per terra e chi lo ha caricato su YT ha pensato che non era necessario riportare anche quello?


Citazione:
f) Quali "privati" stanno lucrando sulla "liberazione" dell'Iraq e dintorni?

Perché fai domande di cui conosci la risposta solo per avere la soddisfazione di non dare la risposta?

Trimegisto
Inviato: 31/7/2007 17:15  Aggiornato: 31/7/2007 17:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2004
Da: San Francisco
Inviati: 119
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Ciao Massimo, il filmato era disponibile da qualche parte su comedonchisciotte tempo addietro; la versione originale mi sembrava leggermente piu' lunga, ma non troppo. A quel che ricordo il propietario della telecamera e' sopravvissuto all'agguato.

Peace

"Everything has Beauty, but not everyone sees it."
Confucius
Linucs
Inviato: 31/7/2007 17:50  Aggiornato: 31/7/2007 17:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Forse perchè invece di essere degli assassini "nel nome della patria" sono assassini nel nome dello stipendio?

Quindi c'è stata un'evoluzione da un'ideale demenziale e fantasioso ad uno più concreto?

===

LINUCS: Molte delle domande che poni trovano una risposta nel film "La verità di Cristallo", che sto ultimando.

Attendo :)

PS: Perchè la gallina attraversa la strada?

"Perché in realtà voleva attraversare un campo fiorito, ma l'uomo ha distrutto il suo habitat con l'asfalto ed il cemento!"

===

I mercenari li paga il congresso USA sottraendoli ai più o meno consapevoli fagiani americani...

Non solo:

I babbei si stanno facendo furbi, si fanno congedare per tornare in Iraq come contractors.

Quindi il ruolo dei contractors è rendere palese al Congresso il costo effettivo della guerra per ciascun soldato. Aumentando a dismisura il costo delle operazioni, automaticamente penalizzano il Congresso guerrafondaio.

O meglio, sarebbe così se il Congresso non fosse dotato di carta di credito illimitata.

Perchè il malcapitato non è un militare ma uno degli sfigati camionisti disoccupati cui viene promesso uno stipendio molto allettante, di essere utili al proprio paese e protetti dalla grande macchina militare USA...

Certo. Considera però che negli USA imperversa la Cultura delle Armi, che si comprano anche nei supermarket. Non si capisce per quale motivo un camionista "con accento del sud, nientemeno" si sia fatto beccare disarmato. Forse aveva prestato le armi al figlio per andare a scuola.

Poi uno che si sveglia la mattina e pensa "sarò utile al mio paese" probabilmente l'avrebbero usato come bersaglio pure in Alabama.

In realtà numerossissimi sono le colonne di camion vuoti che fanno avanti ed intietro per tutto l'iraq solo per aumentare il numero di missioni effettuate e massimizzare i profitti...

Quindi, arrivati a destinazione, il committente pagante non controlla che il camion sia effettivamente pieno?

così come le migliaia di missioni militari inutili che vengono realizzate per aumentare in numeo di "azioni di guerra" delle compagnie e giustificare la presenza dei contigenti...

Perché, in Iraq ci sono anche "missioni militari" utili?

C'è il trasporto passaporti e scodelle?

soulsaver
Inviato: 31/7/2007 18:07  Aggiornato: 31/7/2007 18:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Citazione:
Quindi il ruolo dei contractors è rendere palese al Congresso il costo effettivo della guerra per ciascun soldato. Aumentando a dismisura il costo delle operazioni, automaticamente penalizzano il Congresso guerrafondaio.


beh... al congresso il costo della guerra interessa relativamente, visto che i tagli alla spesa pubblica e le tassazioni con cui si pagano le guerre non interessano le loro famiglie e quelle di chi li a Capitol Hill ha messi. Poi i soldi spesi, tornan sempre al congresso per i legami che le maggiori aziende vincitrici di appalto hanno con il congresso stesso...
Chi Più Spende Più Guadagna!!!
Citazione:
Quindi, arrivati a destinazione, il committente pagante non controlla che il camion sia effettivamente pieno?

Sembra assurdo ma è così...
Il video di cui sotto è molto interessante proprio riguardo al ruolo dei contractors e degli operatori civili che sono stati assunti dalle varie multinazionali della ricostruzione e sicurezza in Iraq e le resonsabilità dirette della TITAN. CACI, KBR, vincitrici di appalti multimilionari...
E' un documentario che non entra nel merito sulla legittimità della presenza USA in Iraq, è più un reportage sul business della ricostruzione, quanto convenga lo status quo nell'area e chi ne guadagna...

Iraq for Sale dal sito ICH

Iraq for Sale Google Video

Buona Visione

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
florizel
Inviato: 31/7/2007 19:33  Aggiornato: 31/7/2007 19:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Forse perchè invece di essere degli assassini "nel nome della patria" sono assassini nel nome dello stipendio?

Quindi c'è stata un'evoluzione da un'ideale demenziale e fantasioso ad uno più concreto?

O si stanno meno dogmaticamente chiamando le cose col loro nome, dal momento che le operazioni belliche, e le guerre in generale, sono da sempre un vero e proprio "mestiere", che evidentemente svolgere nel nome della "patria" non rende più, nè in termini di efficienza, nè in termini di "investimento".
Il termine "evoluzione", in ogni caso, lo trovo inadeguato per qualcosa che sostanzialmente cambia solo nome rispetto a come veniva definito prima.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Linucs
Inviato: 31/7/2007 20:13  Aggiornato: 31/7/2007 20:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
beh... al congresso il costo della guerra interessa relativamente, visto che i tagli alla spesa pubblica e le tassazioni con cui si pagano le guerre non interessano le loro famiglie e quelle di chi li a Capitol Hill ha messi.

Ma se le guerre fossero finanziate solo dalle tassazioni, probabilmente metà Congresso sarebbe già finito impiccato da un pezzo. Il mistero s'infittisce...

Poi i soldi spesi, tornan sempre al congresso per i legami che le maggiori aziende vincitrici di appalto hanno con il congresso stesso...

Quindi, stranamente, anche in questo caso il "privato" lucra in maniera smodata unicamente grazie agli "appalti", volti a concentrare le risorse rubate in un'unica pagliacciata. Posto che dall'Iraq non si cava uno sputo di petrolio, ci si chiede che interesse avrebbe chiunque a spendere tali cifre di tasca propria.

E' un documentario che non entra nel merito sulla legittimità della presenza USA in Iraq, è più un reportage sul business della ricostruzione, quanto convenga lo status quo nell'area e chi ne guadagna...

Segue che, essendo il business la "ricostruzione", e dato che nessuno verifica i risultati, giova il fatto che l'Iraq non sia mai completamente "ricostruito".

===

O si stanno meno dogmaticamente chiamando le cose col loro nome, dal momento che le operazioni belliche, e le guerre in generale, sono da sempre un vero e proprio "mestiere", che evidentemente svolgere nel nome della "patria" non rende più, nè in termini di efficienza, nè in termini di "investimento".

Quindi, a parità di morti ammazzati, abbiamo il privilegio di sentirci dire che "lo fanno per soldi" (vero) piuttosto che "lo fanno per proteggere il proprio paese", come se gli USA (uno a caso) fossero mai stati minacciati da Saddam "testa di straccio" Hussein.

Il termine "evoluzione", in ogni caso, lo trovo inadeguato per qualcosa che sostanzialmente cambia solo nome rispetto a come veniva definito prima.

Ma avevamo appena stabilito che oltre al nome cambia anche la cifra.

===

Per lo stesso motivo per cui i Carabinieri si filmavano a sparare sui corpi dei feriti stesi a terra?

A mio modesto avviso, perché rappresentano un lato oscuro del genoma umano che andrebbe studiato con cura, possibilmente per mezzo della vivisezione.

Perché un'arma da fuoco non ti serve a niente dentro la cabina di un camion in corsa che stai guidando tu. Per quello c'è la scorta di veicoli armati, che però non dovrebbe squagliarsela come è successo nel video.

Quindi è escluso che uno si trovi a piedi perché il camion si è - ehm - fermato.

Perché come un soldato è soldato anche se fa il radiotelegrafista e non spara un solo colpo per tutta la guerra, un contractor è tale anche se il suo lavoro è trasportare armi e munizioni in giro per l'Iraq a favore di soldati e altri contractor.

Ottimo. Quindi abbiamo concluso che anche il camionista è un mercenario, benché non partecipi a missioni di combattimento e circoli disarmato. A meno che non tutti i contractor siano mercenari, naturalmente.

Non penso che abbiano lasciato il veicolo (del valore non indifferente) ed il suo eventuale contenuto in mezzo alla strada perchè tre iracheni col Kalashnikov sparacchiavano qui e lì.

Perché? Mica il veicolo era loro: affermando ciò imputi ai mercenari un'etica del lavoro che non appartiene al mercenario medio. Avrebbero potuto tranquillamente raccontare che i veicoli "sono saltati in aria", tanto il governo ne avrebbe acquistati altrettanti.

Finita la batteria? Finito lo spazio? Magari il resto è solo nero perché la telecamera è caduta per terra e chi lo ha caricato su YT ha pensato che non era necessario riportare anche quello?

Magari Elvis è sbarcato dall'UFO e lo ha distratto.

Oppure alla fine c'erano i titoli di coda di Blair Witch Project IV.

Perché fai domande di cui conosci la risposta solo per avere la soddisfazione di non dare la risposta?

Perché vorrei sapere se questi "privati" lucrano sui soldi degli altri "privati" (quindi il problema è interamente "privato") oppure se dobbiamo sputare sul "privato" solo quando il "pubblico" lo foraggia per accoppare gli arabi in casa loro.

E, a proposito di "solidarietà" tra commilitoni "pubblici", non mi pare che nessuno si sia fatto scrupolo a pisciare sul cadavere di Tillman per "eseguire gli ordini" e "proteggere l'amministrazione".

===

Forse l'amministrazione Bush intende proseguire con questa farsa delle "guerre di liberazione" anche per evitare che decine di migliaia di veterani sbarellati nella testa comincino a circolare allegramente per le vie di Washington in cerca di - ehm - risposte.

Sai che risate: gente uscita dall'Iraq dopo aver appreso i misteri delle IED, contro gli sbirri federali semiritardati messi lì per tener buono il gregge... roba da comprare i popcorn.


spettatore
Inviato: 31/7/2007 21:20  Aggiornato: 31/7/2007 21:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
@ linucs:

dopo questa serie di commenti ti appioppo ufficialmente il 2nd nick:
CRYPTEX !! (Seguirti nei ragionamenti è come afferrare un'anguilla in una piscina colma di olio.)


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Pausania
Inviato: 31/7/2007 23:03  Aggiornato: 31/7/2007 23:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Citazione:
Quindi è escluso che uno si trovi a piedi perché il camion si è - ehm - fermato.

7 regola del Fight Club: non è mettendo la parola "quindi" di fronte alla prima frase a caso che passa per la testa che stabilisce un rapporto di causalità tra l'azione A e l'azione B.

Cioè: la frase mia "un'arma da fuoco non ti serve a niente dentro la cabina di un camion in corsa che stai guidando tu. Per quello c'è la scorta di veicoli armati, che però non dovrebbe squagliarsela come è successo nel video." non esclude un bel niente riguardo all'arresto del mezzo. Guarda che non siamo a informazionepiùchecorretta.tlvv e tu non puoi sfregiare la logica come ti pare.

Inoltre mi pare possibile e plausibile che il camion si fermi a causa di proiettili, quindi se vuoi dire che non è possibile una cosa del genere, prova a fare un discorso come quelli che ci ha insegnato la maestra: soggetto predicato oggetto.

(e comunque io mi preoccuperei di più del fatto che il conducente fischietta un allegro motivetto che fa tudu-tudù)


Citazione:
Quindi abbiamo concluso che anche il camionista è un mercenario, benché non partecipi a missioni di combattimento e circoli disarmato. A meno che non tutti i contractor siano mercenari, naturalmente.

Ne concludiamo che se lavori per una ditta che fornisce soldati e supporto logistico all'esercito americano, sei un contractor (ovviamente, perché se hai un appalto col governo americano così lo chiameranno) ma sappiamo bene tutti che il nome appropriato è mercenario.

Ora mi potresti naturalmente dire che il contractor che sta costruendo il ponte sullo stretto del Missisipi non è un mercenario, ma non dovrò certo perdere tempo spiegandoti che il contesto in cui si sta parlando non è l'opera omnia di Aristotele e i suoi sillogismi (tutti i contractor sono mercenari, Ciccio è contractor, ecc ecc) ma quello di una guerra in atto, e quindi non si è sicuramente di fronte ad alcuna confusione di concetti.


Citazione:
Perché? Mica il veicolo era loro: affermando ciò imputi ai mercenari un'etica del lavoro che non appartiene al mercenario medio. Avrebbero potuto tranquillamente raccontare che i veicoli "sono saltati in aria", tanto il governo ne avrebbe acquistati altrettanti.

E chi lo dice che il governo ripaga i veicoli saltati in aria? Cioè, se tu sai che ti di contratto hanno è un conto, ma non mi risulta che se il governo americano fornisca il mercenari di mezzi e armi, altrimenti che cazzo li assume a fare i contractor, se non per togliersi una rogna in meno?


Citazione:
Magari Elvis è sbarcato dall'UFO e lo ha distratto.

Guarda che Elvis non farebbe mai una cosa del genere, carino... E poi come avrebbe potuto andarsene dall'isola dove viene tenuto segregato?


Citazione:
Oppure alla fine c'erano i titoli di coda di Blair Witch Project IV.

Sono già arrivati al quarto?


Citazione:
gente uscita dall'Iraq dopo aver appreso i misteri delle IED, contro gli sbirri federali semiritardati messi lì per tener buono il gregge...

Capirai, basta avere vent'anni e due pistole e i poliziotti si imboscano dietro il primo albero che trovano. Non occorrono certo veterani di guerra

florizel
Inviato: 1/8/2007 0:38  Aggiornato: 1/8/2007 0:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
a parità di morti ammazzati, abbiamo il privilegio di sentirci dire che "lo fanno per soldi" (vero)

Sentircelo dire? Giammai. Bisogna arrivarci. Finchè funziona, la solfa della Madrepatria accompagna degnamente le spedizioni mercenarie. Si tratta di riuscire a far si che si identifichino i contractors con i "salvatori" dell'onor patrio. Basta ricordare qui in Italia come è stata trattata la vicenda dei contractor "rapiti" in Iraq.

piuttosto che "lo fanno per proteggere il proprio paese", come se gli USA (uno a caso) fossero mai stati minacciati da Saddam "testa di straccio" Hussein

Linucs, diciamola tutta: considerando anche i "veterani" sbarellati e deliranti in cerca di risposte, credi che l'utilizzo di contractors non sia stato tenuto di conto in virtù del fatto che prima o poi il numero di "reclute" da mandare a morire in Iraq sarebbe calato?

E non credi che si debba parallelamente considerare l'enorme "resa" di queste multinazionali della "sicurezza"?

Lo studio dell’attività mercenaria, passata e presente, mette in evidenza non solo l’evoluzione di questo fenomeno, ma ne fa emergere i principali attori. Così, al fianco dei mercenari tradizionali, a livello internazionale operano società private e vere e proprie multinazionali della sicurezza, che sono destinate, nel giro di pochi anni a detenere un vero e proprio monopolio nella fornitura di alcuni servizi militari e di sicurezza, un tempo di esclusiva competenza degli Stati.

-----

Susan, un avvocato del Michigan, Shereef Akeel, e il Center for costitutional rights nel Giugno del 2004, 6 settimane dopo lo scandalo di Abu Ghraib, hanno presentato una denuncia contro due società di Contractor presenti nel carcere di Abu Ghraib, la Caci e la Titan. I cui dipendenti sarebbero coinvolti negli abusi e nelle torture impartite ai prigionieri iracheni. Nella denuncia vengono accusati, Stephen Stephanowicz e John Israel della CACI, Inc, e Adel Nahkla della Titan, di aver diretto e partecipato ad attività illegali nella prigione di Abu Ghraib in Iraq. L'accusa in specifico e' di avere torturato I prigionieri per aumentare il numero delle informazioni raccolte e ottenere cosi' nuovi contratti in Iraq.

-----

Questi giganti economici assistono gli apparati bellici di Paesi sovrani, soprattutto negli Stati Uniti.
Forniscono supporto di ogni tipo: dalla logistica al reclutamento. Secondo una ricerca dello stesso Pigoli, dal 1994 al 2002, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America, ha stipulato più di 3000 contratti con società militari private statunitensi. La Hulliburton ha in appalto la logistica della missione Usa in Iraq. Un giro d’affari da 100 miliardi di euro l’anno, con 15mila uomini impiegati in missione che guadagnano fino a 1000 euro al giorno.


-----

«Al fine di garantire l’incolumità dei civili presenti a Nassiriya» il ministero della Difesa italiano, nel decreto di rifinanziamento delle missioni all’estero, ha stanziato 3.498.000 euro per stipulare un contratto con un’agenzia di sicurezza presente in Iraq: l’Aegis.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
soulsaver
Inviato: 1/8/2007 0:50  Aggiornato: 1/8/2007 0:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
Citazione:
Segue che, essendo il business la "ricostruzione", e dato che nessuno verifica i risultati, giova il fatto che l'Iraq non sia mai completamente "ricostruito".

Bingo!!!!

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
redna
Inviato: 1/8/2007 6:27  Aggiornato: 1/8/2007 6:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
...o ricostruito in una certa maniera...
su www.peacereporter.net -giustizia blindata

visto che servirà per i più pericolosi terroristi, allora bisognerà trovare i pericolosi terroristi...e via di seguito.
Magari resuscitandone alcuni...

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
andal
Inviato: 1/8/2007 18:37  Aggiornato: 1/8/2007 18:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 58
 Re: Mi sparano addosso! E chissenefrega?
ciao a tutti,

Black Water , è il nome di una compania militare USA privata che aggisce non solo in iraq ma in molti altri scenari mondiali, fondata da un ex comandante della marina usa, il milardario Erik Prince(membro anche del Christian Freedom International) e credo amico di Bush.


questa compania ha un vasto numero di mercenari in iraq, ha programmi di addestramento in molti paesi mussulmani, chiamata anche come l'esercito nascosto di bush. in molti blog arabi circola la voce che la compania Black Water sia legata ai Cavalieri di Malta.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA