Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Humour : Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Inviato da Pausania il 15/2/2008 15:20:00 (9831 letture)

di Giorgio Mattiuzzo

Non si placano le polemiche sul mondo del cinema, che già è stato sconvolto dalla forte presa di posizione del Vaticano sulla scena a luci rosse dell'ultimo film di Nanni Moretti. Ad aumentare la tensione, un altro duro giudizio da parte della Chiesa Cattolica sulle pagine dell'Osservatore Romano. In un editoriale di ieri, il quotidiano cattolico si è duramente espresso contro l'ultimo film di Jessica Rizzo, "La dottoressa del pisello 2". La pietra dello scandalo, secondo il giornale, è la scena di gangbang in cui la Rizzo "consuma" un rapporto sessuale con 70 uomini diversi.

"Sono deluso" ha affermato don Luigi Cantalamessa. "Mi aspettavo qualcosa di meglio, pensavo che almeno venisse battutto il recordo di Jasmine St. Claire di 300 rapporti sessuali consecutivi. Da una brava regista e straordinaria interprete come la signora Rizzo, mi sarei aspettato una vera gangbang con i controfiocchi.

Invece la signora Rizzo fa l'amore con solo una settantina di uomini brutti e con la pancia, che sghignazzano come fossero al bar. Capisco che quella scena va letta nel contesto del film, ma confesso che sono rimasto stupito e deluso: il dvd mi è costato 40 euro, ...


... vorrei almeno trovarci un po' di azione seria. Molti pensano che ai preti si possa vendere qualsiasi film scadente, solo perché abbiamo fatto voto di castità. Ma anche noi sappiamo distinguere un buon porno da un pessimo porno."

E subito si sono scatenate le polemiche. Il Ministro per le Pari Opportunità, Barbara Pollastrini, si è detta indignata per la reazione del Vaticano. "E' inaccettabile questa ingerenza della Chiesa Cattolica nella vita delle persone. La gangbang è una conquista di civiltà pagata a caro prezzo dalle donne di questo Paese. Non possiamo tornare indietro di 30 anni."

L'onorevole Vladimiro Guadagno ha espresso solidarietà all'attrice, "anche se non va dimenticato" aggiunge "che in Italia per i gay, le lesbiche, i transessuali e i transgender è ancora difficile poter organizzare una gangbang come Dio comanda" e che "bisogna fare di più per offrire a tutti uguali diritti".

L'onorevole Casini ha difeso la posizione della Chiesa, specificando che la Rizzo mina le basi della famiglia tradizionale, in quanto "nessuno dei settanta partner era sposato. Erano tutti single e senza figli. Una situazione inaccettabile". Sulle stesse posizioni anche l'on. Fini.

Il portavoce della comunità ebraica di Roma ha dichiarato di essere "inorridito. E' ora di smetterla con queste insinuazioni, non esiste nessuna lobby ebraica nel mondo del porno." A sostegno è giunta la voce di Fiamma Nierenstein dalle colonne de La Stampa, secondo la quale la Rizzo è "antisemita. Perché? Ma perché di sì!"

Il presidente dell'Iran, Amadinejad, non ha perso tempo ed ha indetto a Teheran per il prossimo autunno "la più grande gangbang della storia", cui sono invitati a partecipare tutti, ma proprio tutti. "Più siamo – ha detto – più ci divertiamo". Il convegno internazionale terminerà con la lapidazione dell'adultera.

In Danimarca, per affermare la libertà di pensiero, sono state pubblicate delle vignette che ritraggono il Profeta Maometto che viene abusato da oltre cento Maometti tutti uguali. Il direttore del giornale si è giustificato dicendo che "è vero, è impossibile che Maometto faccia sesso con cento Maometti, ma siccome per l'Islam è una grave offesa riprodurre le fattezze del profeta, abbiamo pensato che fosse la cosa giusta da fare".

L'avvocato Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia, la più importante obbedienza massonica d'Italia, ha accusato la Chiesa di oscurantismo. "La massoneria, forte di una tradizione di libertà e di tolleranza, rivendica in questo momento, di fronte all'ennesima intromissione della Chiesa, la paternità della gangbang. Noi Massoni facevamo le gangbang ancora prima che inventassero le telecamere. La gangbang è un patrimonio di civiltà e di laicità che la Massoneria ha sempre promosso, fin dalla sua nascita. Per quale motivo credete che le logge siano per soli uomini?".

Lapo Elkann, nipote di Gianni Agnelli, ha dichiarato: "Eh no, stavolta io non c'entro niente!".

Intanto la magistratura ha aperto un'indagine, e saltano fuori le prime intercettazioni. In una di queste Berlusconi, parlando al telefono con il direttore generale della Rai, avrebbe manifestato l'intenzione di candidare la signora Rizzo alle prossime elezioni. "Con quell'enorme bacino di voti, non possiamo certo farla eleggere con i comunisti".

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
LoneWolf58
Inviato: 15/2/2008 15:36  Aggiornato: 15/2/2008 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Solo per dire che ho letto... non ci sono commenti...
almeno da parte mia... sono "basito"

edit... per evitare di esser frainteso (che non mi sono capito chiaro nemmeno me) il basimento è per la critica del Don... non per l'articolo di Pausania

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
orkid
Inviato: 15/2/2008 15:38  Aggiornato: 15/2/2008 15:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
ahahahahah...!!!!

Degna del miglior luttazzi!!!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
BlSabbatH
Inviato: 15/2/2008 16:10  Aggiornato: 15/2/2008 16:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
ottima!! davvero ottima!!
certo che si poteva mettere un contrassegno "Humor"..
Citazione:
In una di queste Berlusconi, parlando al telefono con il direttore generale della Rai, avrebbe manifestato l'intenzione di candidare la signora Rizzo alle prossime elezioni. "Con quell'enorme bacino di voti, non possiamo certo farla eleggere con i comunisti".


così x dovere di cronaca.. troppo tardi per la Rizzo..
questa signora (notare la filmografia) è la stessa di questa...

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
Ellroy82
Inviato: 15/2/2008 16:25  Aggiornato: 15/2/2008 16:25
So tutto
Iscritto: 28/1/2008
Da:
Inviati: 19
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
STRE-PI-TO-SO




Pyter
Inviato: 15/2/2008 16:26  Aggiornato: 15/2/2008 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Finalmente dopo vari tentativi la pornografia sbarca su Luogocomune.
La sonda Phallus XI è allUNAta alla DUE precise di stanotte.
Dalla porta del piccolo abitacolo Rocco l'Italiano è sbucato
sorridente e dopo un paio di agili balzi ha messo il primo
piede...ma forse quello non è il piede...comunque ha messo un
"arto" sul suolo del "Cratere Logocomunensis".
Un piccolo passo per l'uomo ma un grande casso dell' Umanità.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Dusty
Inviato: 15/2/2008 16:28  Aggiornato: 15/2/2008 16:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Citazione:
certo che si poteva mettere un contrassegno "Humor"..

Done

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Orwell84
Inviato: 15/2/2008 16:39  Aggiornato: 15/2/2008 16:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/3/2006
Da: Ground Zero
Inviati: 1114
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Io fino alla 5^ riga ci stavo credendo...
Comunque è un ottimo panorama, in chiave satirica, della psicofuffa che quotidianamente ci propinano, imbastendo casi di stato su inutili notizie...

Solo un appunto, nel discorso di Raffi ci sono poche maiuscole...

blackhawk
Inviato: 15/2/2008 16:48  Aggiornato: 15/2/2008 16:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/8/2007
Da:
Inviati: 305
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Io la Rizzo me la scoperei alla grande. Sapete se realizza e dove provini?

francesco7
Inviato: 15/2/2008 17:24  Aggiornato: 15/2/2008 17:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Citazione:
questa signora (notare la filmografia) è la stessa di questa...


Il Circolo della Libertà Federica Zarri, organizzerà nel mese di Gennaio, il meeting sul tema: L'importanza della DONNA nella società moderna. Moderatrice dell'Evento: FEDERICA ZARRI.
<<IO, con tutti voi, miei cari fans lavorerò per sollevare () l’Italia caduta in grave difficoltà, certamente non a causa nostra, ma di una classe politica lontana dai problemi della gente e che fa troppa demagogia>>.

Francamente non so se trovare più satirico il sito di Federica Zarri o l'articolo dell'ottimo Pausania. Il problema è che il primo ha la pretesa di essere serio. Chissà cosa ne pensa il Vaticano

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
Tuttle
Inviato: 15/2/2008 17:25  Aggiornato: 15/2/2008 17:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
...Si però il Film non è di Nanni Moretti ma di Antonello Grimaldi.

EDIT: lo sottolineo solo perché amo Moretti ma odio Grimaldi.

erik
Inviato: 15/2/2008 17:46  Aggiornato: 15/2/2008 17:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 430
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Pausania...



mi hai fatto ridere.
Complimenti.

tibberio
Inviato: 15/2/2008 18:35  Aggiornato: 15/2/2008 18:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/12/2007
Da: Qui
Inviati: 450
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Sembra.....dico sembra....(la cosa va verificata con le dovute cautele) che il taglio dei cavi sottomarini avvenuto nei gironi scorsi sia da metter in relazione con il tentativo del presidente dell'Iran, Amadinejad di indire a Teheran per il prossimo autunno "la più grande gangbang della storia", ragion per cui gli USA, presi dal panico di veder perdere un altro loro primato mondiale ottenuto dalla loro connazionale e patriota aggiungerei (non foss´altro che per la sua provenienza - US Virgin Islands ) Jasmine St. Claire di 300 rapporti sessuali consecutivi, hanno pensato bene di bloccare ed impedire a tutti i costi la Mondovisione dell´evento mediante tranciatura accidentale dei menzionati cavi (forti del concetto....."che cio´ che non viene detto o non si vede in TV e´, ineluttabilmente e semplicemente, mai esistito")

P.S.: A sostegno dello sdegno della comunità ebraica di Roma e di Fiamma Nierenstein sulla inconfutabilita´della Rizzo quale antisemita pare (e dico pare) che da una attenta audioanalisi visiva, condotta dagli esperti del settore, non risultino membri ebraici in opera e che, inoltre, alcun membro ebraico sia stato neanche minimamente selezionato per il casting.

La storia inizia e si ferma, va avanti e poi si perde e, in mezzo a ogni parola, quanti silenzi, quante parole sfuggono e svaniscono per non essere mai piu' ritrovate. (P. Auster)
Robym
Inviato: 15/2/2008 18:46  Aggiornato: 15/2/2008 18:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: Sardigna
Inviati: 237
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
non ho parole, sono commosso

Quando l'Allevi è pronto inizia a suonare.
Pyter
Inviato: 15/2/2008 18:57  Aggiornato: 15/2/2008 18:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
tibberio:
...pare (e dico pare) che da una attenta audioanalisi visiva, condotta dagli esperti del settore, non risultino membri ebraici in opera e che, inoltre, alcun membro ebraico sia stato neanche minimamente selezionato per il casting.

A questo proposito ho trovato questa dichiarazione:

"Nella lista di proscrizione dove sono elencati i 70 partecipanti non risulta
esserci nessun soggetto di origine ebrea, fatto alquanto strano se si considera
che sono stati scelti brutti e grassi.E' comunque un atto di grave pregiudizio
antisemita non averne selezionato nemmeno uno.
Vuol forse dire che non ne siamo capaci?
(un attore ebreo)

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Halo1367
Inviato: 15/2/2008 19:41  Aggiornato: 15/2/2008 19:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Che questa sia satira lo dice Pausania.
Cerca di camuffare delle notizie vere come invenzioni.
Postando anche diversi commenti che avallano la sua tesi truffaldina.

Ma non ci sono caduto neppure per un attimo.

Linka immediatamente il sito dove le hai scovate!


P.S.: ovviamente il falso della citazione dell'autore del film è voluta per mascherare il tutto. E questa l'ho apprezzata...

Av salut

"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
redna
Inviato: 15/2/2008 21:29  Aggiornato: 15/2/2008 21:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
ricordiamoci quello che ha detto nanni moretti circa i quattro minuti della scena di sesso.
Ha detto: la scena dura quattro minuti ma se fosse stato per me, al secondo minuto sarebbe finita.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
NERONE
Inviato: 15/2/2008 22:41  Aggiornato: 15/2/2008 22:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2004
Da:
Inviati: 441
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
Bell'articolo ! La nota umoristica sdrammatizza il contesto. Il contesto sarebbe serio e meriterebbe un lungo approfondimento. In questa contestazione del Vaticano a Moretti c'è tutta la dottrina della Chiesa, in versione politica ed in versione morale , dei nostri giorni.
Per quanto sia attratto dal lato comico delle cose ed apprezzi l'ironia, dopo aver riconosciuto l'allegrezza dell'articolo di Pausania, mi chiedo se era corretto collocarlo in homepage, senza voler sminuire Pausania, ritengo che sia stata sminuita la controinformazione.
Prendo atto che il primo titolo dell'articolo è Humor...quindi accetto il seguito anche se limitativo per un probabile sviluppo di cio' che personalmente ritengo una indebita ingerenza, e in questo caso anche oltremisura e palesemente reazionaria, della Chiesa.

Apprezzo le buone intenzioni di Pausania, ma a non tutto si puo' dare il titolo "Humor", anche se si sottintende altro. Se si vuole dire "altro", tralasciamo la parola huomor , vistosamente fuori luogo .

cocis
Inviato: 15/2/2008 22:59  Aggiornato: 15/2/2008 22:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
votate berlusocni

Aborto: Berlusconi, "Non toccheremo la legge 194"

ROMA - Silvio Berlusconi parla di aborto alla trasmissione Rai Tv7. "Non toccheremo la 194 - ha dichiarato il Cavaliere - Io non credo si debba cambiare l'attuale legge ma applicarla meglio''. (Agr)

Paxtibi
Inviato: 15/2/2008 23:01  Aggiornato: 15/2/2008 23:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
A' Nerò, ma che sta' a dì? Il pezzo di Pausania, oltre che umoristicamente sopraffino, è anche quanto di più serio si possa leggere sull'argomento!

Capirai, "l'ingerenza della chiesa" in una scena di inchiappettamento, unico vertice artistico di cui il "cinema italiano" – R.I.P. – è ormai capace: o ci ridiamo sopra, oppure prendiamo l'immaginetta di Elio Petri, ci mettiamo a piangere e non la smettiamo più!

Ben venga l'ironia di Pausania, visto che riesce a far ridere di gusto senza bisogno di ricorrere alla volgarità becera e fornendo utili spunti di riflessione.

cocis
Inviato: 15/2/2008 23:57  Aggiornato: 15/2/2008 23:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
l'ultima del nano

(ANSA) - ROMA, 15 FEB - Berlusconi: 'mi sono battuto perche' Biagi restasse in tv ma prevalse in lui il desiderio di essere liquidato con un compenso molto elevato'. Il leader del Pdl ha ribadito di non aver mai allontanato Biagi dalla Rai: 'avevo solo chiesto che non si facesse un uso criminale della rete pubblica'. Una 'ignominia', una 'falsita'' contraddetta da carte che possono documentare tutto: cosi' Bice e Paola Biagi, le figlie di Enzo, che si dicono 'letteralmente indignate' dalle parole di Berlusconi.

spettatore
Inviato: 16/2/2008 8:49  Aggiornato: 16/2/2008 8:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
@ pausania:

ottimo modo di cominciare la giornata!!!!


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Halo1367
Inviato: 16/2/2008 10:09  Aggiornato: 16/2/2008 10:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
L'insipienza o peggio l'inadeguatezza culturale e politica del centro della coalizione del governo Prodi (soprattutto dei mini-pariti-persone che c'erano dietro) hanno fatto si di farci riavere il Capo degli Unni non che Grande Mentitore Ufficiale.
Lo ha già postato Cocis:

http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=7552883


Mi sembra del tutto adeguato all'articolo di Pausania.

Quello che mi da, non solo fastidio, ma anche un irrefrenabile conato di vomito sono gli elettori italiani che ritengono quest'uomo capace di vestire i panni dello statista.
Certo nel cucuzzaro la scelta è moooolto limitata, ma qui con il Grandebugiardo siamo oltre i minimi consentiti dal buonsenso.

E Veltroni lo ha eletto interlocutore preferenziale!
La stessa medaglia, la stessa moneta se preferite, ha sempre due facce ed un unico ente di emissione...
Più passa il tempo e meno ho voglia di usarla quella moneta.
Chiunque cerchi di spacciarmela come buona.

"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
florizel
Inviato: 16/2/2008 10:22  Aggiornato: 16/2/2008 10:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Eppure, a me viene in mente un film di Carpenter…

Eheheh…un uomo di chiesa di alto livello che si profonde in critiche al cinema porno come un consumato professionista;
la Pollastrini che tenta di difendere le performance della Rizzo come una “conquista” del genere femminile;
Luxuria che intorpidisce le acque spacciando i “diritti” dei transgender e dei gay come i “diritti” di TUTTI;
Casini che si esprime sullo stato civico dei partecipanti alla gangbang (orgia) giustificandola solo nel caso che i protagonisti fossero sposati;
i sionisti che ne approfittano per farne propaganda anti-antisemita, con una Neirestein incavolata a morte per non essere lei la protagonista assoluta;
Amadinejad che cerca di adeguarsi ai “costumi” occidentali per poi ritornare alle tradizioni musulmane riguardanti le donne;
la Danimarca che col pretesto del paese dal “libero pensiero” porge il fianco allo “scontro di civiltà”;
Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia, che finalmente “si apre” circa le pratiche orgiastiche attribuite alla massoneria;
e il povero Lapo, che davvero non c’entra un cazzo, poiché le sue migliaia e migliaia di euro non alimentano il mercato del porno, ma solo quello della droga…
E la Rizzo, in tutto questo, diventa IL caso politico intorno al quale canalizzare l’attenzione…

...basterebbe mettere un paio di occhiali speciali per verificare quanto lo scenario surreale descritto da Pausania sia non molto distante dalla realtà…

Bravo, Pausania.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
francesco7
Inviato: 16/2/2008 10:53  Aggiornato: 16/2/2008 10:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Avevo postato questa notizia già in Commenti Liberi ma questo thread mi sembra il luogo più adatto, purtroppo non ha nulla di umoristico e a quanto pare non ha avuto lo stesso risalto della scena erotica del film con Nanni Moretti....
La società T-2 sta sbaragliando la concorrenza. Anche grazie all'offerta di canali dal contenuto pornografico. Niente di strano, se non che proprietaria della T-2 è la chiesa cattolica slovena

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
Ramsay
Inviato: 16/2/2008 12:48  Aggiornato: 16/2/2008 12:48
So tutto
Iscritto: 9/2/2008
Da:
Inviati: 17
 Re: Critiche del Vaticano all'ultimo film di Moretti
ammè 'mme fà ride pe'gnente!

MAMMA! LI YOUNG TURKS!!
florizel
Inviato: 16/2/2008 13:58  Aggiornato: 16/2/2008 13:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
francesco7
Citazione:
purtroppo non ha nulla di umoristico e a quanto pare non ha avuto lo stesso risalto della scena erotica del film con Nanni Moretti....


Ottima segnalazione, sia per la notizia che per le "reazioni"...

"Prima dell' offerta di Krašovec la Zvon Ena era di proprietà della Krekova Banka, un'istituzione originariamente legata anch'essa alla chiesa cattolica di Maribor ( Krašovec ne è stato il principale ispiratore). Più tardi la Krekova Banka è stata acquistata dall'austriaca Raiffeisen Zentralbank, ma Mirko Krašovec ha mantenuto il posto di membro del comitato di controllo nella nuova Raiffeisen Krekova, gestendo con particolare destrezza gli interessi della Conferenza episcopale che rappresenta.
(...)

L'opinione pubblica è venuta pian piano a sapere che il servizio di telecomunicazioni più popolare e »pornografico« della Slovenia è in mano alla Chiesa cattolica, quella stessa Chiesa che nel paese rimane il principale baluardo della morale cristiana e della famiglia; un baluardo che dai suoi pulpiti lancia strali e anatemi contro decadenza, immoralità e costumi lascivi.
Una chiesa decisamente schierata con il conservatorismo di Papa Ratzinger. "

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 16/2/2008 14:17  Aggiornato: 16/2/2008 14:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Un chiesa decisamente schierata con il consrvatorismo...
---
Vale a dire basta far figli.
E senza anticoncezionali.
E senza abortire, mi raccomando.
Più che conservatorismo è far diventare ottuse le persone più di quello che sono già.Oltre ai problemi della vita di ogni giorno ci mancava anche il conservatorismo papale per incrementarlo.
Ma d'altra parte libera chiesa in libero stato.
E'ritornato anche lo scudo crociato.Che vogliamo d più.
E il libero stato è questo?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Pyter
Inviato: 16/2/2008 15:46  Aggiornato: 16/2/2008 15:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Il problema, qui, più che della conservatorismo di Ratzi, sono i laici che fanno a gara a prostituirsi alla Chiesa per accapparrarsi una manciata di voti.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
wagner
Inviato: 16/2/2008 20:19  Aggiornato: 16/2/2008 20:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2005
Da: New Orleans
Inviati: 67
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Meglio jessica rizzo che nanni moretti

"La musica è diventata così intellettuale.La musica deve essere divertimento,un piacere.Soprattutto la musica rock." Duane Allman
Pausania
Inviato: 16/2/2008 22:57  Aggiornato: 16/2/2008 22:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Pe' mme, state a di' 'n zacco de fregnacce: so' tre ggiorni che cerco sto divvuddì d'a Rizzo, e nun ze trova. Gnente! Ho pure chiesto all'edicola der Vaticano e mme guardeno co' du occhi così...

Ho capito, 'a solita bufala de Elleccì: er divvuddì nun ce stà, v'o siete inventato.

Ma annateve a nasconde'!

aeremita
Inviato: 17/2/2008 11:24  Aggiornato: 17/2/2008 11:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/12/2007
Da: Dolceacqua
Inviati: 211
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Il Vaticano e i suoi rappresentanti hanno da tempo perso contatto con la realta' e in quanto tali hanno una credibilita' pressoche' nulla. E' cosa risaputa, da secoli, vedi Lutero e quant'altri. Trovo le ironie di Pausania del tutto inutili cosi' come le ulteriori ironie che ha suscitato.

Andrea

Pausania
Inviato: 17/2/2008 13:00  Aggiornato: 17/2/2008 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
aeremita Citazione:
Trovo le ironie di Pausania del tutto inutili

Ma l'ironia è inutile, così come la bellezza, l'arte, la letteratura e il cinema. E la Nutella.

D'altro canto, Gesù è un profeta che è passato facendo del bene e guarendo gli uomini dalle loro infermità, ma non si è preoccupato, neanche lui, di dare suggerimenti, inviti a essere lieti. Non ha mai detto: siate allegri, bandite la melanconia, la tristezza, siate disinvolti. Ha guarito gli ammalati, ha tolto loro la causa del dolore e anche inviando i suoi discepoli, non ha raccomandato: fermatevi con la gente e mettetevi a cantare con loro, rallegrateli. Forse non era il tempo, non rispondeva alla sua personalità.

Ed infatti il libro sulla commedia di Aristotele è andato distrutto in un incendio (dotta citazione )

Pyter
Inviato: 17/2/2008 13:17  Aggiornato: 17/2/2008 13:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Trovo le ironie di Pausania del tutto inutili cosi' come le ulteriori ironie che ha suscitato.

Aeremita, quella di PAUSANIA non è SOLO ironia, è la realtà.
E non riguarda solo il Vaticano.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
francesco7
Inviato: 17/2/2008 13:19  Aggiornato: 17/2/2008 13:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
L'ironia è inutile solo per quelli che non la sanno apprezzare. L'ironia non è mai fine a se stessa ma fa sempre RIFLETTERE. Poi ci sono alcuni che sono ironici senza volerlo, basta leggere in calce alla mia firma

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
aeremita
Inviato: 17/2/2008 22:25  Aggiornato: 17/2/2008 22:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/12/2007
Da: Dolceacqua
Inviati: 211
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
cito: L'ironia è inutile solo per quelli che non la sanno apprezzare. L'ironia non è mai fine a se stessa ma fa sempre RIFLETTERE...

Riflettere su cosa? Sull'ingerernza della Chiesa, sulla sprovvedutezza con cui interviene nei dibattiti, sulla sua cronica incapacita' di fare ancora testo? Queste sono cose che si sanno da secoli. Fare ironia sulla Chiesa di Roma e' come accanirsi su un uomo morto. Troppo facile ed inutile. Tirare in ballo gli altri a supporto e' una tiritera che aggiunge altro niente.

Trovo l'articolo di Pausania un esercizio di stile e basta.

Andrea

francesco7
Inviato: 18/2/2008 11:37  Aggiornato: 18/2/2008 11:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Ciao Andrea. Io parlavo del concetto di ironia in generale. Tu dici che queste sono cose che si sanno da secoli...ma qualche secolo fa il solo pensarlo ti candidava automaticamente al rogo. Ma forse, per rendere meglio l'idea, sarebbe opportuno indicare le parole del religioso riferite alla famosa scena di sesso:"spesso sono i piu' deboli e i piu' poveri culturalmente ad essere segnati da questi cattivi insegnanti e vengono travolti da fantasie erotiche che diventano dipendenza e sfociano nella violenza". LINK
Insomma una carriera rovinata per una scena di sesso, addirittura per questo fatto adesso Nanni Moretti sarebbe diventato un cattivo maestro.
Presumo che i nostri parroci la domenica abbiano altro da fare, ma se accendessero la TV e si sintonizzassero su Canale 5 per vedere Buona Domenica potrebbero assistere a questi spettacoli altamente educativi.
Come diceva ieri sera la Littizzetto gli scandali veri non sono quelli cinematografici ma purtroppo quelli reali che avvengono nel nostro Belpaese

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
nike
Inviato: 18/2/2008 15:28  Aggiornato: 18/2/2008 15:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
L'articolo è umoristico , ma cinico. In un'era cinica come la nostra si capisce che qualcuno ne rimanga basito o offeso qui su LC. Ti aspetteresti una controtendenza di approfondimenti della realtà che ci circonda e invece anche qui ti ritrovi a leggere un sex-umorismo che segue "le tendenze". Becero l'articolo beceri i commenti. IMHO.
-------------------

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
justforfun
Inviato: 18/2/2008 19:17  Aggiornato: 18/2/2008 19:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/12/2007
Da:
Inviati: 141
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
ma siamo sicuri che sia un articolo da "notizie"? Assomiglia di più ad uno da "opinioni e critica".

ProphetOne
Inviato: 20/2/2008 12:15  Aggiornato: 1/4/2008 2:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/6/2006
Da: Pianeta Nibiru
Inviati: 79
 Re: Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Certo che è un articolo da mettere in home page!

In un paese dove l'informazione pubblica è assente, ai cittadini non rimane che la satira per essere informati di quel che succede.
Non per niente gli spettacoli di Grillo e Luttazzi fanno sempre il tutto esaurito.

Il divertentissimo articolo di Pausania non fa che chiudere il cerchio: un sito serio come LC, la cui credibilità è cresciuta su argomenti estremamente seri come le indagini alternative sull'11/9, può ora permettersi di pubblicare anche eccellenti articoli satirici (fra questi metterei anche le cronache degli incontri Mazzucco - Bin Laden).

Il prossimo step sarà l'organizzazione della turné teatrale del musical tratto da Inganno Globale!


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA