Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Inviato da Redazione il 29/9/2010 3:50:00 (36290 letture)

Quando Schopenhauer scrisse la storica frase “Tutte le verità passano attraverso tre stadi. Primo: vengono ridicolizzate; secondo: vengono violentemente contestate; terzo: vengono accettate dandole come evidenti”, si è dimenticato di spiegare un passaggio molto importante, che avviene nella terza fase: poichè coloro che “danno per evidenti” le nuove verità sono gli stessi che fino a ieri le contestavano con accanimento, costoro debbono trovare un modo per “allinearsi” alla nuova verità senza apparire in contraddizione con se stessi.

In altre parole, non potranno semplicemente dire “Sì, l’eretico aveva ragione”, ma dovranno scovare un “sì però”, di qualunque tipo, che gli permetta di salvare la faccia nel momento di doverlo riconoscere. Altrimenti sarebbero dei veri uomini, e non dei ”quaquaraquà”.

Chi ha visto “Il conformista” difficilmente potrebbe trovare un esempio migliore nel quale l’uomo – con la “u” minuscola – riesca a calpestare le proprie convinzioni, tradire i propri amici, e rinnegare il suo stesso passato, pur di restare a galla in una società che muta rapidamente sotto i suoi occhi.

Di solito sono i dinosauri, incapaci di adattarsi al nuovo ambiente, ad andarsene con un botto. I camaleonti invece riescono sempre ìn qualche modo a sopravvivere.

E’ presto per dire se questo accadrà anche con il caso Simoncini – l’eretico che osa sostenere di poter guarire il cancro ...

... con il bicarbonato – ma bisogna riconoscere che certi indizi stanno diventando troppo ingombranti per essere ignorati.

Già lo scorso anno era uscita una rispettabilissima ricerca medica – “peer-reviewed”, ovviamente - che confermava l’efficacia del bicarbonato contro il cancro nelle cavie di laboratorio. Pesantemente ignorata dai detrattori di Simoncini - ancora troppo impegnati nella fase 2 della loro battaglia per riuscire a ragionare – la notizia di fatto confermava che l’oncologo romano tanto lontano dalla verità non dovesse essere andato.

Ma la notizia uscita ieri su Repubblica, rispetto a quella dell’anno scorso, è stata semplicemente clamorosa:

"Una molecola disorienta il cancro". E sulle terapie si punta sugli antiacidi.

È in grado - sono le conclusioni di uno studio pubblicato su Nature - di far ignorare ai geni del tumore il loro "manuale di istruzioni interne". Arginando così la diffusione della malattia. Ma sul fronte della ricerca non è tutto. In Italia sono partiti i primi due trial clinici per sostituire i chemioterapici con i farmaci per l'acidità di stomaco.


Il primo paragrafo dell’articolo così recitava:

ROMA - La ricerca guarda al tumore e continua a cercare possibili alterazioni genetiche in grado di originare il cancro. E a pensare a farmaci che, individuando queste modificazioni, interrompano la malattia. L'ultima novità in questo campo arriva da Nature: un gruppo di studiosi americani ha creato in laboratorio una molecola che, riuscendo a far ignorare ai geni del cancro il loro 'manuale di istruzioni interne', blocca la proliferazione delle cellule cancerose. Ma non è tutto, sul fronte della ricerca farmacologica dall'Istituto superiore di sanità arriva una notizia: i farmaci antiacidità, gli inibitori della pompa protonica e persino il bicarbonato, potrebbero sostituire la chemioterapia.

Notiamo innanzitutto come due notizie simili – la “nuova molecola” e gli “antiacidi” – vengano rimescolate in modo apparentemente casuale nello stesso articolo. Ma come – viene da domandarsi - fino a ieri il cancro era una malattia “incurabile”, oggi avremmo addirittura due soluzioni diverse per sconfiggerlo, e ne facciamo un articolo unico? Le due notizie non meriterebbero piuttosto un articolo di dieci pagine ciascuno?

No, non se l’intenzione è quella di far passare la vera notizia bomba – cioè la seconda – nel modo più naturale e impercettibile che esista, e cioè nascondendola fra le pieghe fumose della prima. Di “nuove molecole” capaci di bloccare la replicazione della cellula cancerosa infatti ne sentiamo parlare ormai da anni – parole tante, fra l’altro, ma risultati davvero scarsini – mentre il fatto che il bicarbonato possa addirittura “sostituire la chemioterapia” non è proprio una cosa risaputa a livello ufficiale.

Anzi, qualcuno forse ricorderà che un certo dott. Simoncini fu radiato dall’Ordine dei Medici Chirurgi, nel 2002, proprio “per aver somministrato bicarbonato a pazienti affetti da patologie neoplastiche a fini terapeuticì”.

Che cosa è successo, in soli otto anni, da aver cambiato così radicalmente lo stato delle cose?

E’ successo, evidentemente, che il camaleonte sta lentamente entrando in azione. Fingendo di dimenticare tutto quello che Simoncini va dicendo da più di vent’anni, l’oncologia ufficiale si appresta a “scoprire” ex-novo quella che evidentemente sta diventando una verità innegabile, e cioè l’efficacia del bicarbonato contro i tumori.

Prepariamoci quindi ai famosi “si però”, perchè non ci sarà assolutamente nessuno, fra i detrattori originali di Simoncini, che avrà l’onestà di riconoscere che il folle eretico avesse semplicemente ragione.

Avremo, ad esempio, quelli che diranno “si ma comunque lui sbagliava la diagnosi, perchè non è vero che sia la Candida a causare i tumori”. Pensate solo al paradosso momumentale che si presenterebbe in quel caso: un medico folle sbaglia a diagnosticare la causa dei tumori, ma imbrocca per caso la cura! Ci sarebbe da ridere per cinquecento anni consecutivi, specialmente di fronte al fatto che coloro che credono invece di aver individuato la causa dei tumori non riescono a trovare una cura nemmeno a pagarli. (Ma poi scusate, anche se risultasse che la causa è un’altra, che cosa è più importante: che Simoncini si sia sbagliato sulla causa, o che riesca comunque a curare il cancro?)

Eppure, vedrete quanti ex-detrattori di Simoncini si aggrapperanno a questa scappatoia o ad altre simili, con giri più o meno fumosi di parole, nel momento di compiere la fatidica transizione alla terza fase.

Il camaleonte, non dimentichiamolo, non riesce mai a provare vergogna per se stesso, poichè nel momento in cui muta la pelle cambia anche la “memoria interiore” di quello che lui è stato fino a quel giorno. E’ lì che avviene il vero tradimento della persona: quel buffo ramarro che ha stupidamente imprecato alla Luna per anni non è più lui, ma un altro, un “cretino qualunque”, del quale arriverà magari persino a prendersi gioco.

Nel frattempo, assisteremo quasi certamente alla scomparsa dal linguaggio parlato della parola “bicarbonato”, che verrà progressivamente sostituita dal termine “anti-acido” o consimili. Ne volete una dimostrazione? Nell’articolo originale di Repubblica il quarto paragrafo iniziava così:

Il bicarbonato al posto dei chemioterapici. [Grassetto nell’originale]. I farmaci antiacidità, gli inibitori della pompa protonica e persino il bicarbonato, potrebbero sostituire la chemioterapia.”

Ma qualcuno deve essersi accorto che non si può dare troppo merito al bicarbonato - almeno non così apertamente – ed ecco che in serata il capoverso era già stato cambiato in questo modo:

Gli antiacidi al posto dei chemioterapici? [Grassetto nell’originale]. L'altra ricerca riguarda i farmaci antiacidità. Gli inibitori della pompa protonica generalmente adoperati per le ulcere gastriche potrebbero sostituire la chemioterapia.”



Nel giro di poche ore, il bicarbonato è diventato un “antiacido” generico, la frase “persino il bicarbonato” è scomparsa, e la “pompa protonica” è rimasta l'unica a fare concorrenza alla chemioterapia. Visto come si fa in fretta, ad adeguarsi ai tempi che cambiano?

Peccato che la frase “persino il bicarbonato” sia rimasta in qualche modo “impigliata” nel testo del primo paragrafo – forse il correttore, nell’agitazione del momento, non se n’è accorto - rendendo così ancora più palese l’intenzione di cambiare a posteriori le carte in tavola. (*)

Come dice il famoso proverbio cinese, “ze peso el tacon del buso”.

Massimo Mazzucco


* Ringraziamo tutti gli utenti che ci hanno segnalato tempestivamente l’articolo originale, permettendo così di salvarlo prima che venisse modificato. (Luogocomune rules!)

L’articolo come appare su “Repubblica” al momento di pubblicare il nostro.

L’articolo originale, nella nostra copia cache (scaricare e szippare, poi aprire RepubblicaOrig.html).

Oppure la videata dell'articolo originale.

Voto: 8.00 (24 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
nygandy
Inviato: 29/9/2010 5:52  Aggiornato: 29/9/2010 5:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Stupendo! Complimenti Massimo per la tempestività e l'acutezza dell'articolo... Una vera chicca! ...dai tempi di Lavoisier: " Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma." Soprattutto le verità.......

Spiderman
Inviato: 29/9/2010 7:20  Aggiornato: 29/9/2010 7:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Non esistono solo i camaleonti, ma anche le talpe e gli struzzi. Vedrai che tanti spariranno senza farsi più vedere e, probabilmente, riappariranno a distanza di tempo in "nuovi lidi" per discutere questa nuovissima cura anticancro.

Complimenti per questa tua nuova "vittoria" M.M. (vittoria di tutti i malati di cancro).

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
BarabbaII
Inviato: 29/9/2010 8:00  Aggiornato: 29/9/2010 8:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/8/2010
Da:
Inviati: 280
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ma quindi,tutta la tiritera di simoncini sul "mi impediscono di fare gli adeguati studi perchè sono brutti e cattivi" non vale più?
cioè,questi l'ipotesi del bicarbonato l'hanno buttatqa,mi pare nessuno li abbia fucilati

edo
Inviato: 29/9/2010 8:10  Aggiornato: 29/9/2010 8:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
ma quindi,tutta la tiritera di simoncini sul "mi impediscono di fare gli adeguati studi perchè sono brutti e cattivi" non vale più? cioè,questi l'ipotesi del bicarbonato l'hanno buttatqa,mi pare nessuno li abbia fucilati


Simoncini ha proposto un protocollo di ricerca al ministero, che ovviamente, non ha mai risposto... nel frattempo l'hanno radiato (sempre ovviamente).
Scommetto anche che nessuno di questi "scienziati" citerà mai Simoncini nella "loro" ricerca.
In più: ma che dirà ora quel presidente dell'associazione ufficiale vattelapesca intervistato da quel ciornalista di "mi manda rai tre" nella puntata sulla lapidazione di Simoncini? Sosterrà che ora di alcalosi non si muore più?
Se la ricerca è "ufficiale" chi ha la psiche tarata da qualche problema con il papà, si adegua come se il problema non fosse mai esistito, eh Barabba?

p.s. per Massimo: in coda all'articolo cii starebbe bene una piccola lista di articoli correlati.

Ora invio l'articolo alla redazione di "mi manda rai tre".

Inverno
Inviato: 29/9/2010 8:50  Aggiornato: 29/9/2010 8:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
forse se ti fossi preso la briga di leggere l'articolo ti saresti accorto che l'ipotesi non è buttata li ma sono gia alla fase sperimentale

piu da tenere in conto la frase "le case farmaceutiche non sembrano interessate"

ovviamente il disinteresse è solo mosso da scopi filantropici

il fatto che la terapia con gli inibitori costi ca 1000 volte meno non è nemmeno presa in considerazione dato che a queste dettagli non guardano mica...


Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Dr-Jackal
Inviato: 29/9/2010 8:57  Aggiornato: 29/9/2010 8:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Questi parolai hanno, come al solito, un atteggiamento verminoso, ma mi consola il fatto che forse ci stiamo davvero avvicinando a una cura davvero efficace e ufficialmente accettata.

Ma come faranno a continuare a guadagnare quanto guadagnano ora con chemio e radio? Di sicuro non vorranno perdere tutti quei soldi, figuriamoci.

Cosa si inventeranno? Prenderanno un barattolo di bicarbonato, gli schiafferanno su un'etichetta con su scritto: "Bicarbonax", oppure "Bicarbothal", e lo venderanno a 5000 euro il grammo (peggio dell'eroina)?

LoneWolf58
Inviato: 29/9/2010 9:10  Aggiornato: 29/9/2010 9:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Dr-Jackal Inviato: 29/9/2010 8:57:38
...
Ma come faranno a continuare a guadagnare quanto guadagnano ora con chemio e radio?
...
Per quello parlano "genericamente" di antiacidi e non di "bicarbonato".
Vedrai che troveranno il sistema di utilizzare il bicarbonato come principio attivo e di affiancarlo con qualche molecola "brevettabile" per "aumentarne" l'efficacia...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Piccio
Inviato: 29/9/2010 9:24  Aggiornato: 29/9/2010 9:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2009
Da:
Inviati: 33
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Cosa si inventeranno? Prenderanno un barattolo di bicarbonato, gli schiafferanno su un'etichetta con su scritto: "Bicarbonax", oppure "Bicarbothal", e lo venderanno a 5000 euro il grammo (peggio dell'eroina)?


Sarà sufficiente farlo passare come "erba medicinale"...

"Big Pharma Scores Big Win: Medicinal Herbs Will Disappear in EU"

("L’industria farmaceutica segna una grossa vittoria: le erbe medicinali spariranno dall’Unione Europea")

http://gaia-health.com/articles301/000301-big-pharma-scores-big-win-medicinal-herbs-disappear-eu.shtml

Piccio.

Cassandra
Inviato: 29/9/2010 9:26  Aggiornato: 29/9/2010 9:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
.

sul fronte della ricerca farmacologica dall'Istituto superiore di sanità arriva una notizia:

Secondo me questa è la vera notizia. Mentre la prima arriva dagli USA, questa arriva dall'Istituto superiore di sanità italiano. La ricerca pubblica italiana sta andando avanti sulla strada di Simoncini, e non solo: gli scienziati che la seguono dichiarano apertamente che viene ostacolata dalle case farmaceutiche.
Io credo che questa sia una rivoluzione. O, in alternativa, una fuga di notizie ben architettata da qualcuno: ma resta il fatto che la ricerca scientifica pubblica italiana sta un pezzo avanti sul bicarbonato.

Assolutamente clamoroso...


EDIT: aggiungo. Se simili ricerche ad alto livello vanno avanti da anni, in Italia, negli USA e in altri Paesi, è lecito pensare che sia la comunità scientifica che l'industria farmaceutica ne fossero ben al corrente. Come spiegare allora la montagna di m.... che hanno continuato a spalare su Simoncini e sulla sua cura, fino ad arrivare all'equazione fuffa=bicarbonato, se non con meri motivi di soldi?
Vale anche per tanti zelanti debunker sedicenti medici: non erano al corrente delle ricerche in corso (incompetenti!) oppure facevano finta di non sapere (venduti!)??

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Rolly
Inviato: 29/9/2010 9:28  Aggiornato: 29/9/2010 9:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: Valle d'Aosta
Inviati: 103
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Cosa si inventeranno? Prenderanno un barattolo di bicarbonato, gli schiafferanno su un'etichetta con su scritto: "Bicarbonax", oppure "Bicarbothal", e lo venderanno a 5000 euro il grammo (peggio dell'eroina)?


Sì, verosimilmente qualcosa di simile. E non è neanche nulla di nuovo.

Ti faccio un solo esempio, il primo che mi viene in mente: il cianoacrilato per uso medico.

Il cianoacrilato è il noto Attak o simili, per incollare plastica, gomma, etc. Lo conosciamo tutti, chi non ci si è incollato le dita almeno una volta? Il cianoacrilato si trova dappertutto; di marca (Attak) o meno (dai cinesi costa un'inezia) ha un prezzo che parte dagli €250 al kg a salire in base alla marca.

Il cianoacrilato si usa anche per suturare le ferite e talvolta anche durante interventi chirurgici. Ovviamente per uso medico è sterile, sicuro, dosaggio standardizzato, bla blah bla...

Costo del cianoacrilato medico: più di €8.000 al kg. Della serie: "Come ti ho fatto salire di quasi 20 volte il prezzo di una colla".

Io, con l'esperienza di un caro amico elettrauto che lo faceva da anni, mi sono già suturato con successo delle piccole ferite con il cianoacrilato in casa. E non sono ancora morto.

Vuoi guadagnare con il bicarbonato usato contro i tumori? Basta far fare la leggiucola che non puoi iniettare a scopo terapeutico del bicarbonato che non sia stato trattato con un saltafanchio a bielle ritorte oppure che sia stato sbiriguda-tapioca-palato come se fosse antani genuflesso (o saremo noi, genuflessi?). Ed a quel punto solo i medici possono prescriverlo e possono prescriverlo solo nelle forme farmacologiche autorizzate.

Citando il Mascetti: "Terapia tapiòco", insomma

P.S.: A proposito di prezzi... Chi ha voglia di fare un articolo di comparazione dei costi dei farmaci di uso comune (antiinfiammatori da banco, antiallergici, etc.) all'estero (ad esempio UK) ed in Italia per spiegare che farsi passare il mal di testa in Italia costa più di 20 volte che all'estero???

Se il sig. Ratzinger mi scomunicasse sarebbe per me motivo di orgoglio.
spettatore
Inviato: 29/9/2010 9:30  Aggiornato: 29/9/2010 9:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
PORCI !!!!!


Lo spettatore


P.S. Chiedo scusa ai rispettabilissimi maiali, per averli paragonati alla marmaglia cialtronesca al soldo di big pharmma.

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
nic72
Inviato: 29/9/2010 9:38  Aggiornato: 29/9/2010 9:38
So tutto
Iscritto: 29/9/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
l'articolo è stato sulla home page di Repubblica solo durante la mattinata di ieri per poi esser relegato nella pagina salute - ricerca!
non era consigliabile, evidentemente, un'esposizione eccessiva della notizia!

benitoche
Inviato: 29/9/2010 9:39  Aggiornato: 29/9/2010 9:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Cosa si inventeranno? Prenderanno un barattolo di bicarbonato, gli schiafferanno su un'etichetta con su scritto: "Bicarbonax", oppure "Bicarbothal", e lo venderanno a 5000 euro il grammo

Continueranno a far usare la chemio
Questa la cambieranno solo se troveranno mai una miglior maniera di perpetrare il genocidio,unico vero scopo di B P
Cura è genocidio per loro hanno stessa valenza

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
MauroCe
Inviato: 29/9/2010 9:59  Aggiornato: 29/9/2010 9:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
ma quindi,tutta la tiritera di simoncini sul "mi impediscono di fare gli adeguati studi perchè sono brutti e cattivi" non vale più? cioè,questi l'ipotesi del bicarbonato l'hanno buttatqa,mi pare nessuno li abbia fucilati


Non fai una gran figura facendo finta di non capire, dietro questa apparenza di finto tonto mi sembri intelligente.
E' sempre il primo innovatore ad essere fucilato, gli altri poi si affannano per prendersi i meriti delle scoperte effettuate da altri. Siamo pieni di esempi così, ricorda la fine che fece Giordano Bruno.
Qui poi ci sono gli interessi di Big Pharma. Il motto degli informatori scientifici del farmaco è "vita lunga e malaticcia per tutti".
Su sorridi e rilassati.

Teba
Inviato: 29/9/2010 10:01  Aggiornato: 29/9/2010 10:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Mamma mia che cappella quella di Repubblica!!!


Scriviamo un paio di mail di "congratulazioni"?

Timor
Inviato: 29/9/2010 10:03  Aggiornato: 29/9/2010 10:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/11/2005
Da:
Inviati: 639
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
le nuove verità sono gli stessi che fino a ieri le contestavano con accanimento, costoro debbono trovare un modo per “allinearsi” alla nuova verità senza apparire in contraddizione con se stessi.


Questo enunciato così evidente metti in luce la miseria e l'arroganza intellettuale di una certa genia umana.

I figli di Torquemada non si sono mai estinti e anzi hanno proliferato nel corso dei secoli grazie al controllo delle scuole del sapere e dei palazzi del potere.
Loro decidono cosa sia giusto diffondere o ricercare e che cosa no ma, a volte, nell'esercizio del potere sono costretti a piegarsi anche al popolo-bue di cui si credono i mandriani quando sentono salire sempre più forti i muggiti di protesta; ed è allora che fra gli strumenti di manipolazione sono soliti usare camaleontismi nauseabondi con cui si attribuiscono scoperte e invenzioni che fino a poco prima avversavano. Riescono così a riscuotere ancora, con l'ennesimo trucco, la fiducia di una maggioranza che solo mantenuta in stato di profonda ipnosi regressiva consente loro di legittimare quel potere che continuamente viene esercitato nell'iniquità e nella degradazione di qualsiasi etica.

Citazione:
Avremo, ad esempio, quelli che diranno “si ma comunque lui sbagliava la diagnosi, perchè non è vero che sia la Candida a causare i tumori”. Pensate solo al paradosso momumentale che si presenterebbe in quel caso: un medico folle sbaglia a diagnosticare la causa dei tumori, ma imbrocca per caso la cura! Ci sarebbe da ridere per cinquecento anni consecutivi, specialmente di fronte al fatto che coloro che credono invece di aver individuato la causa dei tumori non riescono a trovare una cura nemmeno a pagarli. (Ma poi scusate, anche se risultasse che la causa è un’altra, che cosa è più importante: che Simoncini si sia sbagliato sulla causa, o che riesca comunque a curare il cancro?)


A onor del vero nel lontano 2005, forte di una presunzione esclusivamente libresca e universitaria, ho contestato pesantemente e con arroganza Simoncini proprio su questo sito e di questo me ne dispiaccio .

Ancora, come allora, però non comprendo e non credo alla genesi tumorale da candida e trovo le sue spiegazioni fisiopatogenetiche incongrue e spesso disorientate.
Tra l'altro non vedo alcun paradosso, come vuoi mettere in evidenza retoricamente tu, caro Mazzucco ed spesso storicamente avvenuto che la scoperta terapeutica sia corretta ma la spiegazione teoretica non lo sia. Poi altri ricerche, semmai verranno permesse, potranno dimostrare la vericidità di certe affermazioni sulle quali al momento è bene sospendere il giudizio.

Per il momento fermiamoci a riflettere( e lo voglio sottolineare) sul fatto che Simoncini, anche se in misura ancora da determinare, aveva e ha ragione: Il Bicarbonato ha un'efficacia positiva sui Tumori e solo a lui che io sappia va attribuito il merito della scoperta o riscoperta di questa forma di terapia

Ma mi domando quale dovrebbe essere la risposta della società civile in merito al caso Simoncini se si dovesse appurare che il Bicarbonato ottiene percentuali di risposta superiori a quelle della chemioterapia (bassissime e secondo me addirittura infauste sulla prognosi quando è da decenni che nessuno si permette di fare studi sulla storia naturale del cancro ) e Loro dovessero permettere ulteriori ricerche (non viziate) in merito alla sua efficacia?

Perchè allora tanta merda dovrebbe venire a galla, ma come sempre faranno di tutto per mimetizzarla.

"Il vero Big Bang è la nascita di una coscienza"

"Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem"
aspro
Inviato: 29/9/2010 10:18  Aggiornato: 29/9/2010 10:18
So tutto
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 24
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Io riesco solo a pensare alla enorme quantità di gente inutilmente morta di cancro tra grandi sofferenze. Tutto questo solo per soldi. Se non si smonta questo meccanismo denaro-potere non ci muoveremo mai da queste pastoie, staremo sempre qui a parlare di false-missioni-di-pace, falsa-medicina e falsi-attentati.

Homero
Inviato: 29/9/2010 10:43  Aggiornato: 29/9/2010 10:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Sono figlio di un pediatra con 50 anni di esperienza e ho alcuni amici medici...sono curioso di sapere cosa ne pensino di questa notiziola

La mia paura è che in futuro troveranno comunque il modo di mettercelo in quel posto, poichè a chi controlla il business (perchè di business si tratta) della chemioterapia e della "cura" al cancro non interessa ciò che non fa guadagnare.

DjGiostra
Inviato: 29/9/2010 10:45  Aggiornato: 29/9/2010 10:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ricordo che in tempi non molto lontani qualcuno disse una cosa del genere:
"pensate se si scoprisse che Simoncini ha sbagliato la teoria ma imbroccato
la cura !!! ci sarebbe da sbellicarsi dal ridere per mesi !!! "
(parole mie ma il concetto no !!!!!! Vero Massimo ?!?!?! )

Comunque sospetto che Big Pharma brevettera' una molecola di Bicarbonato
e al vendera' a carissimo prezzo...
Per lo meno magari la genta comincera' veramente a guarire...
Speremmmmm...
Ottimo articolo !!!
Complimenti Massimo!!
Ciao a tutti.
Damiano.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 29/9/2010 10:48  Aggiornato: 29/9/2010 10:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
PS:
Tra l'altro nell'articolo si leggeva che le case farmaceutiche sono
restie alla nuova scoperta perche' non ci avrebbero guadagnato !!!
Nessuno l'ha notato ??????

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
fefochip
Inviato: 29/9/2010 11:13  Aggiornato: 29/9/2010 11:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
mi copio e incollo dall'altro tread sul forum

INSOMMA UN ARTICOLO DELLA REPUBBLICA CHE PARLA ESPLICITAMENTE DI BICARBONATO E TUMORI .

SAREBBE INTERESSANTE SAPERE COSA PENSANO I SOLITI DETRATTORI ,COLORO CHE PENSANO CHE SIA STATO GIUSTO RADIARE SIMONCINI PERCHE USAVA IL BICARBONATO.

ADESSO UTILIZZANO IL BICARBONATO PER DELLE SPERIMENTAZIONI

CHE FACCIAMO RADIAMO TUTTI?

SAREBBE QUANTOMENO COERENTE

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Piccio
Inviato: 29/9/2010 11:26  Aggiornato: 29/9/2010 11:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2009
Da:
Inviati: 33
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Inventeranno un nuovo chemioterapico dal nome altisonante e di nessuna efficacia, costosissimo, e lo affiancheranno al bicarbonato spacciando quest'ultimo come terapia d'appoggio.
Ovviamente attribuiranno il merito alla chemio.

Oppure lo metteranno al bando rinominandolo in modo raccapricciante ma scientifico, così come si potrebbe mettere al bando l'acqua trovandone tutti i lati negativi.

http://www.l-d-x.com/dhmo/facts.html

Le strade sono infinite...

Piccio.

fefochip
Inviato: 29/9/2010 11:53  Aggiornato: 29/9/2010 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ricordiamoci della motivazione che l'ordine ha addotto ha addotto per la radiazione di simoncini


risulta chiaro un provvedimento di tipo ideologico ....simoncini non aveva subito nessuna condanna nemmeno in primo grado ma l'ordine solo perche si è permesso di praticare qualcosa di assurdo ovvero di usare bicarbonato per i tumori.

curiosamente leggiamo sul sito dell'istituto superiore di sanità(sempre che non cambi qualcosa adesso) che nel 2006 è partito un trial proprio con antiacidi perche si ritiene l'ambiente acido facilita il tumore

quindi cosa dobbiamo pensare che nel "lontano 2002" neanche si pensava all'idea di poter usare il bicarbonato nei tumori quando in realtà nel 2006 proprio in italia si faceva partire una sperimentazione volta proprio a tamponare l'ambiente acido dei tumori

certo si cambia idea rapidamente in italia eh?

le idee scientifiche guizzano come anguille eh?

comunque come ho già detto adesso che si fa?

sono passati quasi 10 anni dalla radiazione di simoncini ...praticamente mezzo ergastolo .
in molto meno tempo l'ordine riammette i propri membri espulsi e comunque non può perdurare di certo la posizione ideologica che vuole un simoncini radiato per i motivi di cui sopra visto che un certo Fais (quello dell'articolo)ventila la possibilità a breve di usare solo antiacidi SENZA chemio.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
aleste85
Inviato: 29/9/2010 11:55  Aggiornato: 29/9/2010 11:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
dei pochi interventi che ho fatto su questo sito, molti erano indirizzati a screditare simoncini e la sua cura.
io generalmente non sono tipo che dice una cosa e poi si nasconde, quindi è giusto non farlo neanche in questo caso.
ritrattare tutto quello che ho detto su di lui sarebbe secondo me un altro errore dopo il primo , ben più grave, di cercare di screditare simoncini.
io effettivamente non sono un medico e non mi sono mai espresso sulle validità in se dei suoi metodi o dei suoi risultati (anche perchè le prove non sono molte).
io criticavo l'atteggiamento che va per la maggiore su questa vicenda di cercare di farlo passare per un complotto generalizzato.
infatti, sotto questo punto di vista, i fatti non mi danno completamente torto. c'è qualcuno che, con prove scientifiche, sta studiando la cosa ed è risucito a pubblicare dei risultati su una prestigiosa rivista, per cui evidentemente o non c'è nessun complotto su questa cura oppure non sono così forti come si crede.
oltretutto dissi settimane fa che il metodo per fare soldi c'è lo stesso, perchè, come dice qualcuno nei post, basta dare un nome strano aggiungere qualche sostanza inutile e vendere il tutto ad un prezzo altissimo.
cosa che probabilmente faranno se la cura dovesse dimostrarsi efficace.
seguirò questa vicenda con ancora più attenzione, anche su questo sito perchè devo ammettere che ha trattato questa vicenda prima che chiunque altro ne parlasse, cercando di avere una visione aperta ad ogni possibilità che credo sia la lezione più importante che si impara da luogocomune.net

guy
Inviato: 29/9/2010 12:04  Aggiornato: 29/9/2010 12:04
So tutto
Iscritto: 6/1/2008
Da: Vicenza
Inviati: 5
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Sono, credo, uno dei primi ad aver segnalato l'articolo. Non riesco a credere a quello che ho letto. Personalmente ho avuto sempre qualche perplessità a riconoscere che la scienza ufficiale possa bloccare nuovi possibili studi sulla cura dei tumori. Non pensavo che il controllo potesse essere così profondo e tempestivo. Le persone hanno però il diritto ad essere informate. Ho avuto mio figlio, il mio unico figlio, colpito da un tumore. Ho fatto di tutto per salvarlo, terapie convenzionali, ecc. Ho anche contattato il dr. Simoncini per provare la sua terapia ma non è stato possibile far nulla in quanto, a quanto pare, il bicarbonato non funzionerebbe sulle metastasi ossee, che mio figlio aveva. Lui è morto. Aveva 11 anni.

fefochip
Inviato: 29/9/2010 12:04  Aggiornato: 29/9/2010 12:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
PER LA CRONACA L'ARTICOLO è STATO CAMBIATO NELLA GIORNATA DI IERI .
LO HO LETTO DI MATTINA IN UN MODO MENTRE LA SERA ERA CAMBIATO

COMPLIMENTI REPUBBLICA!

è PROPRIO ERESIA SCRIVERE "IL BICARBONATO AL POSTO DEI CHEMIOTERAPICI" BISOGNAVA CAMBIARLO E DI CORSA!

PENSATE UN ARTICOLO MINORE SCRITTO GIA' DA UN GIORNO SI SONO PRESI LA BRIGA DI CORREGGERLO

SFORTUNATAMENTE PER LA LONGA MANO DEL "CORRETTORE" DELLA REPUBBLICA LA NOTIZIA NON PUO' ESSERE DISTORTA PIU' DI TANTO PERCHE LA NOTIZIA E' UFFICIALE ED è
ANSA

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Andrea_1940
Inviato: 29/9/2010 12:11  Aggiornato: 29/9/2010 13:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2004
Da:
Inviati: 237
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Massimo grazie per la battaglia che stai conducendo. Personalmente sono scettico su tutto ma inizio a credere che in questa storia ci sia un fondo di verita'.

Come segnalato in un offtopic nell'articolo su Obama mi sono imbattuto in uno studio che parla proprio dell'acidita' delle masse tumorali maligne e l'impatto positivo dell'assunzione di bicarbonato per via orale.
Viene indicata la quantita' equivalente di bicarbonato da assumere giornalmente per una persona da 70kg di peso: 12,5 grammi. Inoltre viene presentato un grafico interessantissimo che rappresenta un'evoluzione importante delle aspettative di vita nei soggetti trattati.

Ho una domanda per tutti gli esperti del metodo del bicarbonato (di chiunque possa essere la sua paternita'): dal sopracitato studio parrebbe che a determinati dosaggi il bicarbonato funziona benissimo nel limitare o fermare l'espansione delle metastasi e cosi' prolungare l'aspettativa di vita del paziente. Il punto e' che bisogna diagnosticare la malattia prima che sia troppo tardi per intervenire. Siete al corrente di trattamenti al bicarbonato, magari a diverso dosaggio rispetto alla "terapia d'attacco", che permettono un'azione preventiva? questo potrebbe risultare particolarmente utile per persone gia' guarite dal cancro dove le possibilita' di ricaduta sono elevate.

Forse varrebbe la pena che tutti i sostenitori della terapia a base di bicarbonato unissero le forze in modo da agire in modo coordinato ed ampliare la cassa di risonanza. L'unione fa la forza.

Grazie per l'attenzione.

Andrea

benitoche
Inviato: 29/9/2010 12:15  Aggiornato: 29/9/2010 12:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
homero

poichè a chi controlla il business (perchè di business si tratta) della chemioterapia e della "cura" al cancro non interessa ciò che non fa guadagnare.

Assolutamente errato
Il business o meglio i soldi sono solo l'olio che fà girare gli ingranaggi(i bastardi dei medici),potrebbere guadagnare vendendoci aria fritta,ma no loro vendono morte unico vero scopo

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
fefochip
Inviato: 29/9/2010 12:19  Aggiornato: 29/9/2010 12:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ aleste85
Citazione:
io criticavo l'atteggiamento che va per la maggiore su questa vicenda di cercare di farlo passare per un complotto generalizzato.

Citazione:
infatti, sotto questo punto di vista, i fatti non mi danno completamente torto. c'è qualcuno che, con prove scientifiche, sta studiando la cosa ed è risucito a pubblicare dei risultati su una prestigiosa rivista, per cui evidentemente o non c'è nessun complotto su questa cura oppure non sono così forti come si crede.


scusa per capire
ma quale sarebbe il complotto generalizzato?
quello personale di simocini o che le case farmaceutiche non vogliono il bicarbonato?

sul discorso personale di simoncini è evidente che c'è stato un accanimento ideologico .
simoncini è inviso ai "tromboni" dell'oncologia che se la sua visione fosse corretta sarebbero spazzati via in un sol colpo.
anche cosi dicendo solo che il tumore è acido ,ammettendolo adirittura con delle sperimentazioni si fa una figura baribina.
tempo fa un amico si consigliò con un suo medico chierurgo di fiducia il quale disse :"ma se fosse cosi facile non pensi ci avremmo pensato prima?"
beh adesso questa motivazione non regge piu perche anche se non considerano ancora la candida comunque considerare il tumore "acido" e usare quindi un antiacido contraddice quel ragionamento e lo spazza via.

riguardo al "complotto generalizzato" in realtà non è un complotto è solo un dato di fatto pensare che le compagnie farmaceutiche sono delle spa e come tali per guadagnare non guardano in faccia a nessuno.
non sviluppano idee che non danno guadagni perche semplicemente è cosi .
per loro la chemio è molto remunerativa e quindi finche dura non faranno passi particolari per andare in direzione di qualunque terapia piu economica.
è solo un dato di fatto non è un complotto

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
benitoche
Inviato: 29/9/2010 12:32  Aggiornato: 29/9/2010 12:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Il punto e' che bisogna diagnosticare la malattia prima che sia troppo tardi per intervenire.


Non ne sarei troppo convinto
Molte persone decedute di morte violenta,presentavano tumori regressi naturalmente,immagina tu se avessero fatto prevenzione,certamente sarebbero morti per la chemio

Esiste persino chi per prevenzione si fa asportare quasi tutto(vedi donne,oppure esiste la prevenzione del cancro al seno fatta con metodologie cancerogene e cosi via)siamo alla follia

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
benitoche
Inviato: 29/9/2010 12:37  Aggiornato: 29/9/2010 12:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
fefochip
Citazione:
per loro la chemio è molto remunerativa e quindi finche dura non faranno passi particolari per andare in direzione di qualunque terapia piu economica.
è solo un dato di fatto non è un complotto


I soldi sono specchietti per le allodole,svegliaa
Ci vogliono ammazzare

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
aleste85
Inviato: 29/9/2010 13:04  Aggiornato: 29/9/2010 13:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@fefochip
hai ragione nel dire che le case farmaceutiche sono s.p.a. etc...
con il termine complotto mi riferivo al fatto che facessero parte di questa congrega per screditare simoncini anche giudici, tutti i medici che non concordano con lui (il 99,9%) pazienti, ( molti di quelli curati da lui sono morti), famiglie di pazienti e chi più ne ha più ne metta.
daccordissimo che le case farmaceutiche vogliono guadagnare il più possibile ma da qui a vedere una manipolazione così accurata mi semrba esagerato, sarebbe anche obiettivamente impossibile controllarla.
infatti uno studio come questo è stato pubblicato su una prestigiosa rivista e adesso se ne parla, fosse stato così esteso non ne parlerebbe nessuno.
tra l'altro anche questi studi, come purtroppo spesso accade, potrebbero essere pubblicati dai medici per ottenere visibilità ma poi di concreto potrebbe esserci poco.
spero davvero che non sia così

in soldoni credo che alle cause farmaceutiche non "interessi" questo tipo di cura, ma se fosse finanziata con altri mezzi potrebbe portare a sviluppi eccezionali

Andrea_1940
Inviato: 29/9/2010 13:21  Aggiornato: 29/9/2010 13:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2004
Da:
Inviati: 237
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: benitoche Inviato: 29/9/2010 12:32:14 Citazione: Il punto e' che bisogna diagnosticare la malattia prima che sia troppo tardi per intervenire. Non ne sarei troppo convinto Molte persone decedute di morte violenta,presentavano tumori regressi naturalmente,immagina tu se avessero fatto prevenzione,certamente sarebbero morti per la chemio Esiste persino chi per prevenzione si fa asportare quasi tutto(vedi donne,oppure esiste la prevenzione del cancro al seno fatta con metodologie cancerogene e cosi via)siamo alla follia


Ciao Benito, il mio riferimento ad una potenziale prevenzione era in un contesto di trattamento al bicarbonato e non di medicina arcaica quale chemioterapia o asportazione chirurgica.
In altre parole: se l'acidita' del tessuto cancerogeno maligno favorisce la diffusione e la crescita delle metastasi (come sostenuto nell'articolo allegato nel mio precedente intervento) forse un basso dosaggio di bicarbonato potrebbe rallentare o bloccare tale processo in maniera preventiva.

Andrea

Freeman
Inviato: 29/9/2010 13:25  Aggiornato: 29/9/2010 13:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Non fai una gran figura facendo finta di non capire [...]

E' esattamente per questo che MM non l'ha ancora bannato, no?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
gobbo
Inviato: 29/9/2010 13:50  Aggiornato: 29/9/2010 16:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Questo è il comunicato stampa dell'Istituto Superiore della Sanità. link
Quello che appare inspiegabile nell'articolo della Repubblica è il fatto che mentre l'ente deputato alla salute pubblica scrive nero sul bianco nel suo comunicato stampa che :

"Tutte queste terapie sono basate sull’utilizzo di farmaci che usano l’acidità tumorale come target
o inibendo i meccanismi che la causano (inibitori di pompa protonica)
o semplicemente tamponando (bicarbonato)
o cambiando il loro stato una volta concentrati all’interno dei tumori (arancio di acridina).
."

- loro cambiano il testo, sapendo benissimo che questo cambiamento non può nascondere la realtà delle cose.
Mah, misteri del giornalismo.


il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
Truth79
Inviato: 29/9/2010 13:58  Aggiornato: 29/9/2010 13:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l?orda dei camaleonti?
X MASSIMO: Utilizzerei la bellissima frase di Schopenhauer come motto del sito scrivendola in alto a grossi caratteri,che dici?

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
Argonzillo
Inviato: 29/9/2010 14:04  Aggiornato: 30/9/2010 22:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da:
Inviati: 84
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l?orda dei camaleonti?
Forza Inter

gobbo
Inviato: 29/9/2010 14:14  Aggiornato: 29/9/2010 14:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ciao a tutti.
Argonzillo ha scritto:
Citazione:

Scusate, ma che c'entra il bicarbonato come antiacido con la candida ed il bicarbonato come antifungino?
La terapia alcalinizzante è sperimentata da anni in tutto il mondo e lo stesso istituto superiore di sanità lo fa da almeno 7-10 anni.


Sarà anche sperimentata non voglio mettere in dubbio quello che tu scrivi ma ti invito a leggere quello che ce scritto nella motivazione :
"Egli ha somministrato bicarbonato di sodio ai pazienti affetti da patologie neoplastiche ai fini terapeutici, pratica sprovvista di fondamento scientifico, terapia sperimentale, non praticata in Italia, ne prevista da studi,protocolli o trattamenti specialistici."
Adesso, delle due una o tu dici una bugia, cosa che francamente io non credo, oppure loro facevano gli esperimenti in segreto e non hanno avvisato l'ordine dei medici visto che per per l'ordine questa terapia non è prevista da studi, protocolli o trattamenti specialistici.

Citazione:

Con le teorie di Simoncini tutto questo non c'entra nulla, anzi, le smentiscono, perchè di candida e bicarbonato per curarla non ne parlano e si conferma la teoria genetica.


Non so nulla della teoria genetica e francamente non mi interessa.
Non e vero quello che tu scrivi per la cura tramite il bicarbonato.
Le cose sono completamente all'opposto di quello che tu scrivi.
L'ISS tramite un comunicato ufficiale afferma che una delle strade per Curare i tumori è il ruolo tampone del bicarbonato.
Questa fino a prova contraria è quello che Simoncini ha sempre difeso:
"Il bicarbonato cura il cancro".


il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
fefochip
Inviato: 29/9/2010 14:50  Aggiornato: 29/9/2010 14:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ciò che continua evidentemente a non essere chiaro è che siamo continuamente nel campo delle ipotesi.

la TEORIA DELLE CELLULE IMPAZZITE (perdonate l'eventuale imprecisione solo per necessità di sintesi) ovvero la teoria per cui il cancro è causato da un qualcosa di genetico è un ipotesi di lavoro che non è mai stata confermata scientificamente.

questa è l'unica teoria che si persegue dal sistema sanitario ma rimane una teoria di pari dignità fino a prova contraria di quella del fungo.

noi possiamo solo basarci su delle evidenze.

le evidenze ora ci dicono che per qualche motivo X gli antiacidi e addirittura il bicarbonato è efficace insieme la chemio per trattare i malati oncologici .

il perche sia efficace è una TEORIA

LO RISCRIVO?

IL PERCHE SIA EFFICACE UN ANTIACIDO NEI TUMORI NON E' NOTO
il fatto che si parta dal fatto che un tumore sia acido è solo una ipotesi di lavoro da cui appunto partire .

POI

questa linea di pensiero non è stata certo "pensata" cosi all'improvviso ma era nota da tempo, tanto che appunto se parte una sperimentazione nel 2006 vuol dire che è già stata notata questa evidenza dell'acidità e quindi si pensava di perseguirla.

ergo la radiazione di simoncini è avvenuta in malafede visto che erano note delle teorie e degli studi che facessero intuire che l'acidità entrasse qualcosa nel discorso altrimenti perche partono dei trial?

ora come agiscano questi antiacidi sul tumore e del PERCHE' AGISCANO SU UNA "CELLULA IMPAZZITA" QUESTO E' TUTTO DA CAPIRE E DA SCOPRIRE.

i trial sono partiti con un idea ma non è mica detto che se hanno successo questo PROVA l'idea da cui sono partiti.

PROVA UNA COSA PERO' L'ANTIACIDO COMPRESO IL BICARBONATO HA DEGLI EFFETTI E VOGLIONO CONTINUARE SU QUESTA STRADA COME CITATO DALL'ARTICOLO TANTO DA INIZIARE TRIAL CON SOLI ANTIACIDI (O BICARBONATO?)

QUESTO COSA PROVA ?
IO NON LO SO COME NON LO SANNO I DETRATTORI COME NON LO SANNO I MEDICI CHE CERCANO RISPOSTE DA QUESTE EVIDENZE CERTO E' CHE L'IPOTESI DI SIMONCINI COMINCIA AD ESSERE MOLTO MA MOLTO PIU VICINA ALLA REALTA' DEI FATTI .

NON SI PU0' PIU TACCIARE SIMONCINI DI OPERARE CON IL BICARBONATO PERCHE E' COMUNQUE UNA SOSTANZA ANTIACIDA (RICONOSCIUTA IN QUANTO ANTIACIDA) EFFICACE CONTRI I TUMORI DA DIVERSI TRIAL

ECCO I FATTI

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cct
Inviato: 29/9/2010 15:05  Aggiornato: 29/9/2010 15:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da: Lago Maggiore near Swiss
Inviati: 480
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Rolly Inviato: 29/9/2010 9:28:36
P.S.: A proposito di prezzi... Chi ha voglia di fare un articolo di comparazione dei costi dei farmaci di uso comune (antiinfiammatori da banco, antiallergici, etc.) all'estero (ad esempio UK) ed in Italia per spiegare che farsi passare il mal di testa in Italia costa più di 20 volte che all'estero???


La ranitidina 300 (medicina non da banco) confezione 20 pillole, in italia costa sui 14 euro mentre in Romania costa 3 euro.

E stando alle notizie riportate in questo articolo, con tutta la ranitidina(inibitore delle pompe protoniche) e il bicarbonato che mi sono preso negli ultimi 12 anni, io dovrei essere immune al cancro.

"chentu concasa, dughentos corros"
pauligree
Inviato: 29/9/2010 15:12  Aggiornato: 29/9/2010 15:12
So tutto
Iscritto: 20/7/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ma qualcuno è riuscito a recuperare il link all'articolo originale apparso su Nature?
viste le cagate che passano sui giornali è sempre bene affidarsi alle fonti originali.

fefochip
Inviato: 29/9/2010 15:19  Aggiornato: 29/9/2010 15:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ pauligree
Citazione:
ma qualcuno è riuscito a recuperare il link all'articolo originale apparso su Nature? viste le cagate che passano sui giornali è sempre bene affidarsi alle fonti originali.


no scusa mi sa non hai letto con attenzione l'articolo.

ci sono due notizie distinte e separate.

la prima è la solita nuova molecola che fa dimenticare al cancro le sue istruzioni (a questo punto provassero cn il vino ) e è la notizia a cui fa riferimento lo studio su "nature"

la seconda notizia è quella dei buoni risultati ottenuti con gli antiacidi e la chemio in diversi trial iniziati diverso tempo fa.
tanto incoraggianti che si pensa di abbandonare la chemio e di usare solo antiacidi ...
la notizia è STRAUFFICIALE VISTO CHE E' NOTIZIA ANSA
(ANSA) - ROMA, 27 SET -In un futuro troppo lontano i farmaci antiacidita' potrebbero diventare la nuova cura alternativa alla chemioterapia. Gli inibitori della pompa protonica e persino il bicarbonato sono il nuovo filone cui si stanno dedicando diversi medici, perche' efficaci, senza effetti collaterali e meno costosi. A fare il punto sulla terapia gli scienziati riunitisi all'Istituto superiore di sanita', per il primo simposio dell'International society for proton dynamics in cancer.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Cassandra
Inviato: 29/9/2010 15:22  Aggiornato: 29/9/2010 15:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Sono, credo, uno dei primi ad aver segnalato l'articolo. Non riesco a credere a quello che ho letto. Personalmente ho avuto sempre qualche perplessità a riconoscere che la scienza ufficiale possa bloccare nuovi possibili studi sulla cura dei tumori. Non pensavo che il controllo potesse essere così profondo e tempestivo. Le persone hanno però il diritto ad essere informate. Ho avuto mio figlio, il mio unico figlio, colpito da un tumore. Ho fatto di tutto per salvarlo, terapie convenzionali, ecc. Ho anche contattato il dr. Simoncini per provare la sua terapia ma non è stato possibile far nulla in quanto, a quanto pare, il bicarbonato non funzionerebbe sulle metastasi ossee, che mio figlio aveva. Lui è morto. Aveva 11 anni.


Ti ho letto io, Guy.
Ti mando un abbraccio grandissimo.


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Ghilgamesh
Inviato: 29/9/2010 15:29  Aggiornato: 29/9/2010 15:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Che dire ... ottimo articolo!

Anche io ho notato subito il particolare "antiacido" ... ma non sapevo che prima avessero scritto proprio bicarbonato ... fanno proprio schifo!


Parte semi OT, riguarda la manipolazione delle parole, quindi ha qualcosa a che fare con l'articolo:

Avete notato che, facendo una ricerca su google di "luo" ... non compare (come dovrebbe ) luogocomune, no!

Il primo risultato è invece "LOUis vuitton"!

Cioè, se scrivo LUO, per loro, volevo scrivere in realtà LOU ma sono ignorante come na pigna e sbaglio tutte le volte! ^__^

Anche google con lo scambio delle parole, mica scherza!

p.s. Massimo, so arrivati alla velocità della luce a fare proprio quello che hai detto! C'è differenza fra usare il bicarbonato per la candida o farlo per ...(digerire ste stronzate probabilmente! )

La semplice ovvietà del fatto che Simoncini avesse ragione e gli altri (loro!) no! Non li sfiora neanche!


Grazie mille Fefo, ho corretto! Capisco che io mi possa incasinare fra LUO e LOU ... ma un programma non dovrebbe ^__^

fefochip
Inviato: 29/9/2010 15:35  Aggiornato: 29/9/2010 15:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ Ghilgamesh
Citazione:
Il primo risultato è invece "LUOis vuitton"!


volevi scrivere LOUis vuitton ma d'altronde ti a questo punto ti sei confuso per colpa di google


se digito "luo" da ie su google mi appare LOUis vuitton

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
rafterry
Inviato: 29/9/2010 15:37  Aggiornato: 29/9/2010 15:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2009
Da:
Inviati: 199
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@fefochip
la teoria delle cellule impazzite ha una sua logica.
vedersi come tante cellule di un organismo piu' complesso potrebbe aiutarci a comprendere perchè il bicarbonato le seda.
sto tornando da un Week end a Roma. aspettando circa 45 minuti l'autobus 223 su ponte Flaminio ho avuto modo di osservare il traffico.
1 persona, 1 macchina, 1 comportamento bizzarro.
ci muoviamo a destra e a manca inseguendo l'inefficienza galoppante che ci creiamo perchè non sappiamo stare fermi e in pace.
la logica conseguenza di un organismo che ragiona per termini semplici è la traslitterazione dello stesso comportamento sulle cellule dell'uomo. In pratica è quella di farci vedere che cosa succede qualora accadesse lo stesso anche alle nostre di cellule.
cure contro il cancro ve ne sono tante.
SAPPIAMO che è possibile curare il cancro, ma se continuiamo a fare impazzire l'organismo che ci ospita, lui morirà. E noi con lui.
Siamo sicuri di volerla una cura per il cancro?
(per chi abbia intenzione di attaccare quaest'ultima affermazione, comunico che qualche funerale in famiglia a causa della "pazzia cellulare", l'ho avuto anch'io).
lo dico perchè potremmo anche non averne bisogno, basterebbe smettere di comportarsi come cellule impazzite ognuno per i cazzi nostri e assimilare un comportamento cellulare piu' di gradimento alla biologia che osserviamo su questo pianeta.
Collaboriamo.

fefochip
Inviato: 29/9/2010 15:44  Aggiornato: 29/9/2010 15:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ rafterry

Citazione:
la teoria delle cellule impazzite ha una sua logica.

per carità
il problema è che i risultati sono scarsi e in alcuni casi nulli nonostante gli investimenti immensi in gioco .
di fronte a insuccessi cosi eclatanti (ripeto considerando soprattutto gli investimenti) vuol dire che probabilmente si è imboccato una ipotesi di lavoro sbagliata.
(per favore non torniamo sul discorso degli insuccessi che sono palesi a qualunque medico in buona fede e che ragiona un minimo)

Citazione:
Siamo sicuri di volerla una cura per il cancro?


questa domanda oltre che provocatoria tanto per cominciare dovresti rivolgerla direttamente ai malati di tumore, se hai le palle per farlo, in faccia e non qui su un forum

e in seconda battuta è una falsa domanda perche con questo ragionamento ognuno si dovrebbe lasciare vivere e la medicina potrebbe andare in pensione definitivamente.

Citazione:
Collaboriamo.

magari
io non chiedo altro ma non mi pare di vedere tutta questa collaborazione da parte dei medici che o prendono per il culo o guardano con interesse (ma senza fare una sega) o non ci pensano proprio perche rischiano il culo a iniziare terapie non approvate dal potere (ma adesso le cose potrebbero cambiare)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
pauligree
Inviato: 29/9/2010 15:49  Aggiornato: 29/9/2010 15:49
So tutto
Iscritto: 20/7/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@fefochip

In campo medico scientifico ANSA non è una fonte ufficiale.
Ma cavolo, ci sono gli studi, perchè non citarli? Ci vuole tanto?

rafterry
Inviato: 29/9/2010 15:54  Aggiornato: 29/9/2010 15:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2009
Da:
Inviati: 199
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
questa domanda oltre che provocatoria tanto per cominciare dovresti rivolgerla direttamente ai malati di tumore, se hai le palle per farlo, in faccia e non qui su un forum


ogni malato di tumore ha la possibilità di scegliere e di guarire. non è colpa nostra se si ammalano e neanche se non guariscono.
il senso del mio discorso è che siamo tutti malati di tumore.
a qualcuno tocca l'amaro compito di soffrire per altri, chiamaiamolo un gesto d'amore. se avessi potuto ammalarmi io anziche chi dico io, l'avrei fatto volentieri. è toccato a lui. e spero che non tocchi piu' a nessun altro. ma per farlo serve partire dalla radice del male, altrimenti si ricasca nell'errore.
nn volevo (e l'avevo pure specificato) mancare di rispetto a chi soffre, ma evidenziare che a curare un effetto senza conoscerne la causa, si fa lo stesso gioco della Big Pharma. con costi inferiori, ma è sempre un'emulazione di un gioco a cui nessuno di noi (spero!) vorrebbe fare parte.

claki
Inviato: 29/9/2010 16:07  Aggiornato: 29/9/2010 16:07
So tutto
Iscritto: 29/9/2010
Da:
Inviati: 3
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
oibò, la riforma obama sulla sanità permetterà ai cittadini USA poveri di ottenere le cure anticancro che fin'ora non si potevano pagare. Allora sarà lo stato americano a pagarle? Macché! Colpo di scena, si è scoperto che è l'economicissimo bicarbonato che cura veramente il cancro, è questo che verrà dato i malati, altro che dannosissime chemioterapie eh!

gobbo
Inviato: 29/9/2010 16:10  Aggiornato: 29/9/2010 16:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Pauligree ha scritto:
Citazione:

In campo medico scientifico ANSA non è una fonte ufficiale.
Ma cavolo, ci sono gli studi, perchè non citarli? Ci vuole tanto?



L'Istituto Superiore della Sanità con un suo comunicato ufficiale
ti sembra una fonte ufficiale?

Per quanto riguarda i studi spero e credo che tu non chiederai a fefo, che tra l'altro saluto con tanto piacere, o a qualcun altro di produrre studi in merito.
Basta semplicemente scrivere al suddetto Istituto per una risposta in merito. Sono loro visto che parliamo di salute pubblica e di soldi dei contribuenti che hanno il dovere legale e morale a rispondere ai cittadini, come te o come me, in materia della sanità pubblica.


il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
fefochip
Inviato: 29/9/2010 16:12  Aggiornato: 29/9/2010 16:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
c'è un altra cosa che sfugge ai detrattori e agli scettici riguardo al significato di questo articolo e al caso simocini.

non è necessario "per cantare vittoria" che tutto il mondo acclami simoncini per aver risolto il problema del tumore con il bicarbonato perche il tumore è un fungo.

è sufficente come in questo caso l'ammissione di organi istituzionali che svolgono sperimentazioni con sostanze simili o addirittura il bicarbonato come nel caso di tampa per spazzare una volta per sempre l'aura di "ciarlatano" che è stata affibbiata a simoncini.

simoncini ha operato una ipotesi di lavoro basandosi su certe evidenze (tra cui l'acidità del tumore) su le stesse evidenze altri hanno fatto altre ipotesi di lavoro (a dir la verità sono fermi sulla genetica ma non è qusto il punto) per arrivare ALLE STESSE SPERIMENTAZIONI DA FARE

USARE IL BICARBONATO PER I TUMORI

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 29/9/2010 16:17  Aggiornato: 29/9/2010 16:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ GOBBO
Citazione:
Per quanto riguarda i studi spero e credo che tu non chiederai a fefo, che tra l'altro saluto con tanto piacere


ricambio il saluto caro e grazie per il link anche se tanto non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

tengo a sottolineare che è proprio l'istituto superiore di sanità che menziona il bicarbonato contro i tumori e l'istituto di tampa che sta facendo la sperimentazione sui malati oncologici con il bicarbonato per via orale

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 29/9/2010 16:20  Aggiornato: 29/9/2010 16:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
COMUNQUE LA MORALE DI TUTTA QUESTA STORIA E DEL ARTICOLO CAMBIATO è UNA SOLA


QUALCUNO HA PAURA

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Andrea_1940
Inviato: 29/9/2010 16:32  Aggiornato: 29/9/2010 16:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2004
Da:
Inviati: 237
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: claki Inviato: 29/9/2010 16:07:47 oibò, la riforma obama sulla sanità permetterà ai cittadini USA poveri di ottenere le cure anticancro che fin'ora non si potevano pagare. Allora sarà lo stato americano a pagarle? Macché! Colpo di scena, si è scoperto che è l'economicissimo bicarbonato che cura veramente il cancro, è questo che verrà dato i malati, altro che dannosissime chemioterapie eh!


Claki mi sa che hai colpito sul compelling event; dopo decenni di chemioterapia, la coincidenza temporale di certi annunci e il cambio nelle politiche sulla sanita' pubblica USA e' peculiare.
Apparentemente lo stato non nuoce poi cosi' tanto alla salute.

baxter5
Inviato: 29/9/2010 16:37  Aggiornato: 20/2/2013 20:08
So tutto
Iscritto: 29/8/2010
Da:
Inviati: 23
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
vorrei sottolineare che questa nuova molecola è, chissà come mai, americana

pauligree
Inviato: 29/9/2010 16:41  Aggiornato: 29/9/2010 16:41
So tutto
Iscritto: 20/7/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@gobbo
grazie. si cita la fonte e poi si discute.

@fefochip
chiedere una fonte non vuol dire essere sordi e fornirla rinforza le posizioni.
ma sembra che per alcuni sia difficile da comprendere.

per tornare sui binari, ma i funghi si Simoncini centrano o non centrano? a me, leggendo in giro, sembra di no. ha avuto fortuna?

cagliostro
Inviato: 29/9/2010 16:41  Aggiornato: 29/9/2010 16:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Su suggerimento di un utente e amico di luogocomune, ripropongo un articolo, che dovrebbe o potrebbe far riflettere su cosa sia veramente il cancro e sull'eventuale distorsione posta ancor prima alla base di questa malattia che sulla terapia.



Per quanto riguarda le nuove prospettive terapeutiche, credo siano, al di là di tutto, una prova schiacciante che il dottor Simoncini fosse stato sempre in buonafede, come lo sono la maggior parte dei medici che si ammalano e muoiono delle stesse malattie o delle stesse terapie che professano ai pazienti. Purtroppo, non tutti nascono Hamer, Di Bella, Kremer, Simoncini etc etc, e l'atto medico, così come la malattia stessa, io sono convinto, a prescindere dall'oggettivo valore benefico o venefico della terapia, rimane pur sempre un fatto di assoluta discrezionalità che intercorre fra medico e paziente, ma soprattutto fra il paziente e se stesso.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
claki
Inviato: 29/9/2010 16:41  Aggiornato: 29/9/2010 16:41
So tutto
Iscritto: 29/9/2010
Da:
Inviati: 3
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
citazione:
Apparentemente lo stato non nuoce poi cosi' tanto alla salute.

Andrea,
non ti so dire se lo stato nuoce o meno alla salute, so solo che gli americani poveri hanno smesso per necessità di pagare i mutui delle loro case, a questo punto non c'è più da spremergli il portafoglio neanche facendo leva sull'ultimo bene, la salute

Odnalor
Inviato: 29/9/2010 17:26  Aggiornato: 29/9/2010 17:26
So tutto
Iscritto: 29/9/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Caro Massimo, finalmente anche in Italia si parla e si sperimenterà l'uso del bicarbonato.
Allego un articolo tratto dal n° 60 di "Il Farmacista online" del 28/9/2010 (sono farmacista anch'io):

Cinque studi internazionali sondano strategie alternative alla chemio

Sono cinque i trial clinici anti-cancro basati su un'alternativa alla chemioterapia. Ieri, infatti, sono stati presentati all'Istituto superiore di sanità di Roma - durante il Primo simposio internazionale - tutti gli studi su cui sta puntando l'International Society for Proton Dynamics in Cancer (ISPDC) che utilizzano queste nuove strategie antitumorali. "L'obiettivo - spiega in una nota Stefano Fais, del Dipartimento del farmaco dell'Iss - è quello di colpire solo il target molecolare che causa il tumore, per evitare gli effetti collaterali frequenti nelle terapie tradizionali, utilizzando inibitori della pompa protonica per" bloccare "la crescita della massa tumorale". Gli studi sono partiti dalla considerazione che l'acidità è una caratteristica del microambiente tumorale, tanto che le cellule sane normalmente muoiono ai livelli di acidità nei quali cresce il tumore. Queste condizioni si creano progressivamente, con un iniziale accumulo di acido lattico dovuto al metabolismo tumorale, e la successiva selezione di cellule che, per sopportare il nuovo ambiente più acido, fanno iperfunzionare delle pompe cellulari che eliminano protoni all'esterno della cellula. "I risultati" del nuovo approccio "sono estremamente incoraggianti - dice Fais - ma devono essere confermati su un numero più ampio di pazienti". Nel mirino di queste terapie figurano melanoma e osteosarcoma. "Sono i primi due studi clinici eseguiti in Italia: all'Istituto dei Tumori di Milano ed all'Università di Siena per i melanomi e presso il Gruppo Italiano dei sarcomi, con sede a Bologna, per gli osteosarcomi", spiega l'esperto. Lo stesso approccio è utilizzato per combattere il "carcinoma alla mammella alla Fudan University di Shangai. Anche il bicarbonato assunto per bocca potrà rientrare fra le nuove terapie anti-tumorali, e viene utilizzato in Florida da Robert Gatenby del Dipartimento di oncologia integrata al Cancer Center di Tampa". A Tokio, invece, il gruppo del Dipartimento di oncologia dell'Università di Edobashi usa una vecchia molecola, l'arancio di acridina, per combattere i sarcomi. L'arancio di acridina si concentra degli organuli acidi della cellula e susseguentemente a uno stimolo luminoso (raggi x) si trasforma in un composto altamente tossico per le cellule tumorali, ma non per i tessuti normali circostanti. Tutte queste terapie sono basate sull'utilizzo di farmaci che usano l'acidità tumorale come target, oppure agiscono inibendo i meccanismi che la causano (inibitori di pompa protonica), o ancora semplicemente tamponando (bicarbonato) o cambiando il loro stato una volta all'interno dei tumori (arancio di acridina).

guy
Inviato: 29/9/2010 17:54  Aggiornato: 29/9/2010 17:56
So tutto
Iscritto: 6/1/2008
Da: Vicenza
Inviati: 5
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Per Cassandra.
grazie.

Al2012
Inviato: 29/9/2010 17:58  Aggiornato: 29/9/2010 17:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ Odnalor

Citazione:
(…) Gli studi sono partiti dalla considerazione che l'acidità è una caratteristica del microambiente tumorale, tanto che le cellule sane normalmente muoiono ai livelli di acidità nei quali cresce il tumore. Queste condizioni si creano progressivamente, con un iniziale accumulo di acido lattico dovuto al metabolismo tumorale, e la successiva selezione di cellule che, per sopportare il nuovo ambiente più acido, fanno iperfunzionare delle pompe cellulari che eliminano protoni all'esterno della cellula. (…)


Se ho inteso bene le cosi dette cellule tumorali hanno bisogno di un “microambiente acido” mentre quelle sane muoiono, questo equivale a dire che in un “terreno” acido cresce il tumore, per questo se si utilizzano sostanze alcaline per modificare il “terreno” le cellule tumorali non trovano più il “terreno” idoneo.

“Capire … significa trasformare quello che è"
Calvero
Inviato: 29/9/2010 17:58  Aggiornato: 29/9/2010 18:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
COME NON CONCORDARE MASSIMO?

e...


mi pare il minimo sottolineare però che tutti questi discorsi non sono altro che quanto ICKE ha sempre sudato a mettere in luce da 15 anni e prima di Ground Zero - (11 settembre, malattie, banche, élite, società farmaceutiche, eccetera eccetera):

- sulla questione delle verità e gli sbugiardamenti di una società in declino; sulla psicologia delle masse e delle menti preconfezionate: dei camaleonti insomma.

..o lo vogliamo negare?

Sorge un "dubbio": che anche le sue contestazioni continuamente ridicolizzate ora siano nella fase del contestate e...

a buon intenditore poche parole

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 29/9/2010 18:36  Aggiornato: 29/9/2010 18:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Faccio presente questo articolo anche qua, che poi tanto OT non è:

VELENO DI SCORPIONE CUBANO: SCOPERTO FARMACO GRATUITO CONTRO IL CANCRO, LO STA SPERIMENTANDO CON SUCCESSO UN ORVIETANO

Che ne pensate?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Redazione
Inviato: 29/9/2010 18:42  Aggiornato: 29/9/2010 18:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
.
.
.
Gli ultimi commenti sono stati cancellati.

L'utente barabbaII è stato espulso.

Peccato. Era uno dei pochi esemplari rimasti di debunker da discoteca - per cui prezioso per noi - ma purtroppo l'incapacità cronica di certi nostri utenti di resistere alla tentazione di rispondere alle provocazioni mi ha obbligato a rinunciare alla sua presenza.

Ne rimane ancora uno, per ora. Mi raccomando, vedete di farci perdere anche quello, se ci riuscite.


Gradirei non leggere commenti di alcun tipo su quanto è appena successo. Questa è una delle poche occasioni in cui si discute del caso Simoncini in modo pacato e intelligente, e vorrei che la discussione tornasse su quei binari al più presto. (In proposito, mi riservo in seguito di commentare sugli onorevolissimi interventi di Timor e di Aleste85, i non-camaleonti ai quali nel frattempo levo tanto di cappello).

Grazie.

benitoche
Inviato: 29/9/2010 19:24  Aggiornato: 29/9/2010 19:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Al2012 ha scritto:

Citazione:
Se ho inteso bene le cosi dette cellule tumorali hanno bisogno di un “microambiente acido” mentre quelle sane muoiono, questo equivale a dire che in un “terreno” acido cresce il tumore, per questo se si utilizzano sostanze alcaline per modificare il “terreno” le cellule tumorali non trovano più il “terreno” idoneo.


Bravissimo e lode
Per la propietà commutativa:
Una mucca andrà sempre a pascolare in un campo d'erba

Un virus non si trasmette per infezione ma perchè trova un terreno adatto
Altrimenti se in una classe elementare un bambino starnutisse tutti si dovrebbero ammalare
Simoncini ottieni risultati propio perchè lavora sulla causa e non sull'effetto
Fa sì che il terreno non sia favorevole
L'articolo sul ph di andrea riporta esattamente questo concetto
Un organismo sano non deve temere le infezioni,nulla potrà intaccarlo


@fefochip

L'epatite c è causata da un fegato indurito e non dal virus che infetta
Giusto?


PS

L'articolo di cagliostro sullo screening è da home page
Citazione:
benitoche
Non ne sarei troppo convinto
Molte persone decedute di morte violenta,presentavano tumori regressi naturalmente,immagina tu se avessero fatto prevenzione,certamente sarebbero morti per la chemio

Esiste persino chi per prevenzione si fa asportare quasi tutto(vedi donne,oppure esiste la prevenzione del cancro al seno fatta con metodologie cancerogene e cosi via)siamo alla follia

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
DjGiostra
Inviato: 29/9/2010 19:29  Aggiornato: 29/9/2010 19:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
DJGIOSTRA: C'è un messaggio per te in PM.

NON rispondere pubblicamente.

Grazie.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Fegato17
Inviato: 29/9/2010 19:49  Aggiornato: 29/9/2010 19:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ADESSO UTILIZZANO IL BICARBONATO PER DELLE SPERIMENTAZIONI
CHE FACCIAMO RADIAMO TUTTI?


No, perchè le sperimentazioni le stanno facendo sui topi.

Redazione
Inviato: 29/9/2010 19:58  Aggiornato: 29/9/2010 19:58
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ho appena parlato con il nipote di Gerson, che si occupa attualmente di mandare avanti la clinica aperta dalla madre (Charlotte) in Messico.

Gli farò al più presto un'intervista dettagliata, perchè come è noto alla base della terapia Gerson c'è proprio il concetto di eliminare l'ambiente acidico che favorirebbe l'avvento dei tumori.

ELFLACO
Inviato: 29/9/2010 20:00  Aggiornato: 29/9/2010 20:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Link sui progetti al H. Lee Moffitt Cancer Center & Research Institute Physical Sciences-Oncology Center.


Citazione:
This project focuses on the role of the tumor physical microenvironment in tumor growth and invasion and as a potential target for therapy with components in both basic science and clinical translation. In the basic science studies, we focus on the interaction of the organic components of the microenvironment, particularly angiogenesis and blood flow, with the physical parameters such as oxygen, glucose, and H+ concentrations. In the clinical translation, we center much or our research efforts on clinical trials investigating the role of increased systemic buffering capacity (through oral ingestion of sodium bicarbonate) in 2 settings: First, a study on the role of systemic buffers in relieving cancer-related bone pain. Second, a Phase 1/2 study that will add an escalating dose of oral buffer (sodium bicarbonate) to standard of care therapy (gemcitabine) in patients with metastatic or unresectable pancreatic cancer.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Argonzillo
Inviato: 29/9/2010 21:11  Aggiornato: 30/9/2010 22:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da:
Inviati: 84
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ciao

gobbo
Inviato: 29/9/2010 21:32  Aggiornato: 29/9/2010 21:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Argonzillo ha scritto:
Citazione:

Ripeto per la terza volta la domanda, dato che tutti sono entusiasti e felici per la scoperta della cura del cancro: visto che lo studio è del 2009 (marzo 2009 ci dovrebbe essere anche un thread su Luogocomune) e che mostrava che in alcuni tumori una dieta a base di bicarbonato diminuiva le metastasi mentre sul tumore principale non si aveva nessun effetto in nessun tumore, mi spiegate cosa c'entra tutto questo con Simoncini che dice di curare tutti i tumori (causati da candida, ma questo per ora lasciamolo da parte) con il bicarbonato?


Argo forse non ci siamo capiti perché qua nessuno è luminare in medicina di conseguenza ognuno di noi usa parole semplici per dire la sua.
Io non so nulla del studio che tu parli ed ovviamente mi fido di te, ma la novità di oggi è un altra ed è più rivoluzionare dello studio da te citato.
Se tu leggi, ed io sono sicuro che tu lo hai già fatto, il comunicato dell'ISS capisci da solo che stano parlando dei tumori principali e non delle metastasi. Ed è proprio quello che Simoncini va affermando da anni, cioè che il tumore si può curare con il bicarbonato.
Spero di esserti stato d'aiuto per la tua domanda.


il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
DjGiostra
Inviato: 29/9/2010 21:34  Aggiornato: 29/9/2010 21:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
X Massimo:
Ho letto il pm e ho risposto..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
kafka55
Inviato: 29/9/2010 21:37  Aggiornato: 29/9/2010 21:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
massimo,come vedi quualche camaleonte è gia arrivato. e siccome è un camaleonte mi rifiuto di rispondergli. ah sono gia 27 mesi che sono vivo grazie al bicarbonato. come diceva qualcuno alla faccia del bicarbonato di sodio

kafka55
Inviato: 29/9/2010 21:43  Aggiornato: 29/9/2010 21:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ fegato: mi dispiace, la sperimentazione e fata sugli umani.leggi bene l'articolo parla di trenta melanomi e 80 sarcomi. in alcuni casi la terapia antiacida ha permesso una ripresa di risposta alla chemioterapia. resta il dubbio che la ripresa fosse invece un effetto terapeutico degli antiacidi. gòli spermentatori si prefiggono di fare un protocollo solo con gli antiacidi. leggi bene e non roderti il fegato

Calvero
Inviato: 29/9/2010 21:43  Aggiornato: 29/9/2010 21:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
In via accessoria: mi spiegate come mai ora la scienza, l'istituto superiore di sanità ed i medici (e Repubblica) che fino a ieri erano maledetti, bugiardi e pagati ora sono miracolosamente diventati attendibili ed hanno fatto la scoperta del secolo?


Finché parti dal presupposto obiettivamente mendace per cui la Medicina ufficiale abbia autorevolezza - a prescindere - nelle questioni della salute dell'uomo, non solo non ti si potrà spiegare nulla, ma rimarrai sordo anche alle prossime disfatte dei paradigmi illusori che il DIO soldo ha trasformato in "Scienza della medicina".

Se non hai compreso che la battaglia di principio per cui qui ci si impegna è quella che mette in luce la fondamentale differenza tra Autorità e Autorevolezza, allora, anche qui, ti risulterà ostico capire che NON c'è una fantomatica vittoria sui medici: poiché nulla è stato messo, e nulla è stato levato, sulla questione "maledetti, bugiardi e pagati" ... di questa visione infantile della tematica che è solamente tua.

Se, come dimostri, non sei all'altezza di avere un approccio maturo e non riesci nemmeno a scindere quanto nella Sanità Italiana vi sia un Sub Strato che deve rendere conto a riscontri mafiosi del tornaconto farmaceutico e che, con ciò, qui non si vuole bruciare la professione di Medico ... avrai un altro muro da scavalcare, prima di capire che la tua domanda - razionalmente - NON ha senso alcuno: nell'intenzione cioè di voler far credere che un qualsiasi "miracolo" sia mai avvenuto. Chi era maledetto rimane certamente maledetto, nulla è cambiato ... visto che coloro che per lucro vivono sulla pelle del prossimo, non sono certo da ritenere benedetti.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Fegato17
Inviato: 29/9/2010 21:49  Aggiornato: 29/9/2010 21:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
http://www.pharmastar.it/index.html?cat=18&id=4304

Da qua inoltre si ricava che è stata fatta sì una sperimentazione su alcuni casi con antiacidi, ma sempre anche abbinati alla chemioterapia.

Ricordo che Simoncini non è stato radiato dall'albo semplicemente perchè usava bicarbonato come si vuole far credere, ma che lo usava testandolo su persone pure essendo privo di qualunque prova scientifica della validità dei suoi metodi.
Puoi avere scoperto anche il rimedio più innovativo della storia della medicina ma non ti puoi permette di testarlo su persone vive.

Redazione, hai nominato Gerson.
Mi viene in mente che non mi hai ancora fatto vedere nulla dei referti e delle diagnosi della Frances Oman.
Mi avevi detto che contano poco perchè sono comunque falsificabile e che oltretutto non sai nemmeno se la gamba che si vede nel filmato sia davvero della Oman.
Sarei comunque interessato a vedere referti e diagnosi anche se facilmente falsificabili. Come possiamo fare?

golgoth
Inviato: 29/9/2010 21:58  Aggiornato: 29/9/2010 21:58
So tutto
Iscritto: 29/9/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Troveranno il modo di negare il tutto,magari dicendo che la sperimentazione è risultata un fallimento.
Non rinunceranno mai ai miliardi di rendità assicurata che questa malattia dà...
Si punta alle nanotecnologie che sono costose e difficili da utilizzare se non si hanno mezzi ingenti a disposizione.
una nuova fonte dsi rendita.

edo
Inviato: 29/9/2010 22:02  Aggiornato: 29/9/2010 22:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
ah sono gia 27 mesi che sono vivo grazie al bicarbonato. come diceva qualcuno alla faccia del bicarbonato di sodio


E alla faccia dei becchini laureati in medicina e specializzati in oncologia

CatOrcio
Inviato: 29/9/2010 22:04  Aggiornato: 29/9/2010 22:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/7/2008
Da:
Inviati: 109
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Simoncini sostiene di ottenere buoni risultati nei melanomi usando la tintura di iodio. Anche in questo caso si può parlare di solo effetto alcalinizzante?

Fegato17
Inviato: 29/9/2010 22:05  Aggiornato: 29/9/2010 22:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
kafka55
Anche nel tuo caso sarebbe interessante vedere un po' di documentazione.
E' possibile?

Cassandra
Inviato: 29/9/2010 22:06  Aggiornato: 29/9/2010 22:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
-

----MASSIMO PER FAVORE LEGGI-----

Io non capisco dove sia finita l'umanità di questo sito.
In home page si sta animatamente discutendo sulle cure per i tumori, e decine di persone si accaniscono a compiacersi a vicenda, o ad attaccarsi, in nome di un bene superiore, ciascuna vantandosi di combattere per il bene dei malati.
Nella stessa discussione, un padre racconta di aver perso il figlio di 11 anni e NON UN CANE si degna di dargli un cenno. Nessuno.
Tra tutti questi eroi del bene, pronti a scannarsi per la giustizia, non c'è uno che mostra una stilla di umanità per una tragedia di tali proporzioni.

Non so se è il caso di continuare a parlare di questi argomenti, vista la sensibilità dei partecipanti. E' capitato a me, di raccontare di un parente morto di tumore al cervello; ho letto storie tragiche di padri e mamme morti, fratelli, sorelle. E NESSUNA delle anime belle ha mai dato un abbraccio virtuale, una parola di partecipazione, nulla. Hanno continuato con le loro polemicucce come se nulla fosse.

Tutta questa cagnara allora a che serve? A dare speranza ai malati? E cosa ve ne frega a voi dei malati, se non sapete neppure spremere una parola di solidarietà per una persona che soffre? State qui a battervi... per che cosa? Per qualcosa che non vi smuove neppure quel tanto da scrivere due parole?

Era meglio continuare a discutere dell'11 settembre. Credo che ciò meriti una riflessione, anche da parte di Massimo.


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Argonzillo
Inviato: 29/9/2010 22:14  Aggiornato: 30/9/2010 22:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da:
Inviati: 84
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Super!

Dr-Jackal
Inviato: 29/9/2010 22:21  Aggiornato: 29/9/2010 22:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
OT

Come mai parecchie sezioni qui su LC non funzionano più? Questo per esempio è il link diretto a Crono912, fino all'altroieri funzionava, ora invece porta alla pagina generica sul 9/11, e se provi a cliccare su Crono912 da lì, ti riporta alla pagina generica. Non si riesce a raggiungere la pagina desiderata.
Che succede?

Fine OT


Quest'articolo di Repubblica comunque pesa una tonnellata nella faccenda "il bicarbonato cura davvero il cancro o no". E' una di quelle cose che non possono essere ignorate neanche da quelli con le fette di prosciutto sugli occhi.

Gli ufficialisti di tutta Italia staranno facendo corto circuito: da una parte lo dice una testata ufficiale, quindi devono crederci, dall'altra lo dice Mazzucco, quindi devono smontarla.

whyless
Inviato: 29/9/2010 22:21  Aggiornato: 29/9/2010 22:21
So tutto
Iscritto: 10/9/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Questo è un ottimo articolo inerente la cura Simoncini. Complimenti, bravo Mazzucco! :)

Dr-Jackal
Inviato: 29/9/2010 22:25  Aggiornato: 29/9/2010 22:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
l'Istituto superiore della sanità prima diventa diavolo e poi santo, dipende da quello che dice...

Se qualcuno dice qualcosa che gli conviene dire e che contraddice uno o più fatti, lo si accusa di mentire.
Se invece qualcuno dice qualcosa che non gli porta alcun beneficio e che non contraddice nessun fatto, allora non si ha motivo di sospettare che menta (a meno di non essere paranoico). Tutto qui.

Dr-Jackal
Inviato: 29/9/2010 22:35  Aggiornato: 29/9/2010 22:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Nella stessa discussione, un padre racconta di aver perso il figlio di 11 anni e NON UN CANE si degna di dargli un cenno. Nessuno.

Mi dispiace, personalmente non avevo letto il post... e in ogni caso francamente non so proprio cosa si possa dire in una situazione del genere, a parte frasi fatte che sanno di plastica.
Comunque mi è sinceramente dispiaciuto leggere la testimonianza di Guy.

cnj
Inviato: 29/9/2010 22:52  Aggiornato: 29/9/2010 22:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Complimenti per il resoconto!

Citazione:
Ci sarebbe da ridere per cinquecento anni consecutivi

Tu sei troppo buono, Massimo.
A me come prima cosa, dopo aver letto il tuo articolo, mi è venuta voglia di mandare affanculo qualcuno... ma non lo fatto perchè sono un ragazzo educato.

PS
Venerdì scorso ho partecipato ad una conferenza dove c'erano tra gli altri Primus (M.P.), in diretta Skype Jane Burgermeister ed anche il Dr.Mondini (Arrepici) che ha parlato di vitamine (Vitamina C soprattutto), del dr.Simoncini ma anche di un certo Mazzucco Massimo... parole di lode, naturally!

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Argonzillo
Inviato: 29/9/2010 22:54  Aggiornato: 30/9/2010 22:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da:
Inviati: 84
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Il bicarbonato fa fare i rutti

MauroCe
Inviato: 29/9/2010 23:04  Aggiornato: 29/9/2010 23:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Nella stessa discussione, un padre racconta di aver perso il figlio di 11 anni e NON UN CANE si degna di dargli un cenno. Nessuno. Tra tutti questi eroi del bene, pronti a scannarsi per la giustizia, non c'è uno che mostra una stilla di umanità per una tragedia di tali proporzioni.


hai ragione cassandra, io ne ho uno di 10 e sono rimasto gelato dal post, ma non ho neanche abbracciato virtualmente l'autore del post.. mi scuso sentitamente, posso solo avvicinarmi a comprendere il suo dolore, che deve essere immenso.
un abbraccio a quel papà.

cnj
Inviato: 29/9/2010 23:07  Aggiornato: 29/9/2010 23:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Io non capisco dove sia finita l'umanità di questo sito.

Cassandra, a mio avviso sei fuori strada! Il fatto che, come dici tu, nessuno gli abbia dato un abbraccio virtuale non significa nulla.
Mio padre è morto di tumore nel 2001. La chirurgia e la chemio non lo hanno salvato. Molti altri qui nel sito hanno avuto il mio stesso problema.
Il tuo abbraccio virtuale mi sarebbe sicuramente di conforto ma non risolverebbe il problema...
Ci sono quelli che non leggono tutti i post come me.
Ci sono quelli che per ogni post hanno un pensiero.
Ci sono quelli che non ce l'hanno per tutti.
Ci sono quelli che rispondono e quelli che non lo fanno.
Se ti senti di mandargli un abbraccio virtuale sentiti libero di farlo.
Se io non glielo mando non vuol dire che non sia triste, tristissimo, per una perdita così enormemente grande ed incolmabile.
Basta che per questo non troviamo da dire... saremo fuori strada... ed è esattamente quello che vogliono "LORO".

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
fefochip
Inviato: 29/9/2010 23:20  Aggiornato: 29/9/2010 23:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ Cassandra

Citazione:
Io non capisco dove sia finita l'umanità di questo sito.

cassandra scusa il fatto che scrivi qui pubblicamente "abbracciando virtualmente" il padre non ti da diritto di sparare giudizi cosi generici e ciechi.

tanto per cominciare esistono i messaggi privati e sinceramente se ho intenzione di dare un "abbraccio virtuale" a qualcuno non lo faccio in pubblico.

detto questo rifiuto il tuo giudizio

stai facendo confusione tra il dolore della morte e della sofferenza delle persone con i fatti di cui stiamo trattando.

è un po come le famose 3000 vittime del word trade center che ognuno le "usa" a suo piacimento ....di solito è il debunker che ti cerca di zittire nel rispetto delle vittime mentre l'altro replica piu o meno la stessa cosa .
mentre uno bara clamorosamente l'altro si da forza per continuare a dibattere in nome delle vittime.

io per conto mio ho fatto quello che ritenevo giusto fare e dire e trovo poco sopportabile leggere giudizi cosi generici presupponendo sempre di stare dalla parte dei "giusti".

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Redazione
Inviato: 29/9/2010 23:25  Aggiornato: 29/9/2010 23:26
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
DR. JACKAL: "Come mai parecchie sezioni qui su LC non funzionano più?..."

Hai ragione, è successo qualcosa alle sezioni, ora vediamo di capire cos'è.

Grazie per la segnalazione.

*********

CASSANDRA: Suggerisco, se permetti, che ciascuno possa vedere l'umanità dove vuole lui. Per te può stare in un abbraccio virtuale, per altri può stare in una frase apparentemente slegata dal resto, per altri ancora nella passione che mettono nel loro lavoro di diffusione di certe informazioni.

Sono sicuro che guy senta questa umanità in tutte le forme in cui si manifesta - visibili e invisibili - altrimenti non credo che passerebbe un solo minuto su questo sito in primo luogo.

Redazione
Inviato: 29/9/2010 23:50  Aggiornato: 29/9/2010 23:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ARGONZILLO: Citazione:
"Ok, vedo che nessuno ha intenzione di rispondere alle mie domande."
Ottimo segno, a mio parere. Il sito ha finalmente iniziato a crescere nella direzione giusta.

Citazione:
Mazzucco, cancelleresti per favore il mio account sul sito?
Purtroppo - come abbiamo già spiegato in passato - cancellando l'account scompaiono anche tutti i commenti che hai postato dal giorno in cui ti sei iscritto.

Posso cancellare i tuoi dati personali e la tua email, se vuoi, ma i commenti debbono rimanere, per ovvii motivi.

Fammi sapere in PM cosa vuoi che faccia.

Grazie.

edo
Inviato: 29/9/2010 23:51  Aggiornato: 30/9/2010 0:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
- Simoncini dice che il cancro è un fungo e si cura con il bicarbonato e che la storia dell'impazzimento cellulare è un'invenzione della scienza


"il cancro è un fungo" va letto in questi termini: la neoformazione di cellule (cancro) sarebbe la reazione dell'organismo allo sviluppo del fungo. Se elimini il fungo (con il bicarbonato) le cellule non hanno bisogno di formarsi. Infatti Simoncini non dice, come sostiene argonzillo, che "il cancro è un fungo" ma dice che "la causa del cancro è un fungo".
Capito argonzillo?

Citazione:
La scienza dice che il cancro è un impazzimento cellulare e che non è un fungo ma che potremmo provare a curarlo con il bicarbonato così agiamo sul suo pH, vedremo come andrà a finire. Mi dite cosa c'è da festeggiare (buona notizia a parte) a proposito di Simoncini?


Mi pare di ricordare che l'utilizzo del bicarbonato a fini terapeutici sia costato a un certo Simoncini la radiazione (fefochip in un post precedente ha riportato la frase della sentenza del tribunale), ora invece parrebbe che una verifica scientifica (la stessa verifica richiesta da Simoncini, inutilmente) produca elementi a favore dell'uso del bicarbonato a scopo terapeutico... per te, argonzillo, è tutto ok? Ora vedo se trovo l'intervento di un professorone che intervenne alla trasmissione "mi manda rai tre"...
Niente, non lo trovo, se qualcuno riuscisse a trovarlo potrebbe postarlo? Comunque è un frammento video presente nel dvd "cancro le cure proibite".

gobbo
Inviato: 29/9/2010 23:53  Aggiornato: 29/9/2010 23:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
x Argonzillo

Cerchiamo di capirci. Io come ti ho già detto non sono un luminare di medicina.
Ti ho detto semplicemente che Simoncini afferma che il bicarbonato è la cura per il cancro. Oggi abbiamo ben 5 studi che stanno andando sulla stessa strada, cioè quello dell'acidità dell'ambiente tumorale. Uno di quelli usa niente di meno che il bicarbonato come tampone.
Adesso tu puoi leggere il comunicato come meglio ti agrada però per lo meno non dire che il bicarbonato cura solo metastasi oppure che non serve a niente. Tutto qua il mio appunto.
Per quanto riguarda la teoria sul origine fungina dei tumori affermato da Simoncini su queste pagine io ho già scritto ed ovviamente non muovo una virgola da quel mio commento a meno che dati istologici alla mano qualcuno non mi convince del contrario. Ma qua mio caro Argo stiamo parlando della cura e non dell'eziologia dei tumori perciò come si dice non mischiare l'acqua con il vino.
Alla tua

il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
Argonzillo
Inviato: 29/9/2010 23:57  Aggiornato: 30/9/2010 22:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da:
Inviati: 84
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
B====D

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 0:02  Aggiornato: 30/9/2010 0:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Mi pare di ricordare che l'utilizzo del bicarbonato a fini terapeutici sia costato a un certo Simoncini la radiazione

Ancora??
Lo ripeto, vediamo se qualcuno se ne accorge.
Simoncini non è stato radiato per l'utilizzo del bicarbonato in sé, ma per l'utilizzo su persone vive, umani, di alcune pratiche mediche senza alcuna base scientifica che tuttora Simoncini non ha mai fornito

E la sentenza che ha riportato fefochip dice proprio quello.

La verifica la puoi pretendere se porti qualcosa di scientificamente provato.
Come ho detto prima: se io porto una scatola di zigulì e dico che cura il cancro senza portare alcuna prova scientifica mi ridono in faccia e non mi dovrò incavolare se nessuno vorrà fare dei test per vedere se davvero gli zigulì curano il cancro.
Se io do gli zigulì ad una persona che cerca aiuto per il cancro e questa persona muore perchè avrebbe dovuto fare altre cure perchè lo zigulì non ha fatto un tubo, verrò incriminato e se sono medico probabilmente anche radiato.
Cosa non è chiaro? Lo chiedo sinceramente.

edo
Inviato: 30/9/2010 0:10  Aggiornato: 30/9/2010 0:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Simoncini non è stato radiato per l'utilizzo del bicarbonato in sé, ma per l'utilizzo su persone vive, umani, di alcune pratiche mediche senza alcuna base scientifica che tuttora Simoncini non ha mai fornito


Insomma, Simoncini ha chiesto che la sua deduzione fosse verificata scientificamente, l'ha chiesto a un ministero che non gli ha mai risposto. Nessun'altra documentazione , se non quella derivante da una verifica ufficiale avrebbe valore, ma siccome Simoncini è convinto, alla luce dei risultati pratici ottenuti, di avere ragione, continua per la sua strada.
Nel frattempo qualcuno gli ruba l'dea e va avanti come se Simoncini non esistesse. Viva la scienza?
Cosa non è chiaro? Lo chiedo, anch'io, sinceramente.

fefochip
Inviato: 30/9/2010 0:51  Aggiornato: 30/9/2010 0:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Lo ripeto, vediamo se qualcuno se ne accorge.

forse qualcuno se nè accorto ma la tua domanda
Citazione:
Simoncini non è stato radiato per l'utilizzo del bicarbonato in sé, ma per l'utilizzo su persone vive, umani, di alcune pratiche mediche senza alcuna base scientifica che tuttora Simoncini non ha mai fornito


che cosa vorrebbe dire "l'uso in se del bicarbonato" ?

nelle bevande ? nella vasca da bagno?

stiamo parlando di usarlo sulle persone
su persone che prendono bicarbonato per via orale a tampa per il tumore ad es.
persone che prendono antiacidi insieme a chemio in italia perche l'iss ha fatto partire una sperimentazione ...mica su topi o per digerire ai matrimoni il pranzo ma proprio per curare i tumori.

quindi quale è la profonda differenza tra trattare delle persone affette da tumori con il bicarbonato e trattarle sempre con del bicarbonato sempre per dei tumori?

solo il soggetto che propone la terapia simoncini in un caso nell'altro l'iss, che ha intenzione a breve di provare gli antiacidi (se non il bicarbonato come dice l'articolo che riporta le parole di Fais)AL POSTO DELLA CHEMIO visti gli incoraggianti risultati avuti fin ora.

i due soggetti partono da considerazioni differenti e paradigmi differenti tuttavia la terapia sembra molto simile tutto qui.
ora sostenere come ha fatto l'ordine che è una pratica "eretica" dopo questo articolo e questi trial è inammisibile.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
nibbio
Inviato: 30/9/2010 1:08  Aggiornato: 30/9/2010 1:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/1/2009
Da: vicino a Venezia
Inviati: 53
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ze mejo el tacon del buso
da noi a Pechino in provincia de venesia si dice così, ma alla fine è la stessa cosa. Quella che non cambia, purtroppo, è la mentalità delle persone che continueranno a credere ciecamente agli stregoni della chemio per molti anni ancora. Ma.... chi ha un solo occhio è re... nel paese dei ciechi.
saluti.

astro7
Inviato: 30/9/2010 1:44  Aggiornato: 30/9/2010 1:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2007
Da: questa sconosciuta terra di mezzo
Inviati: 472
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
"A differenza dei chemioterapici - continua Fais - questi farmaci non hanno effetti collaterali e hanno dei costi molto più bassi. Basti pensare che quelli usati con la target therapy, che provocano tossicità e resistenza nel paziente, costano 50-60mila euro l'anno a malato. Con questa terapia invece il costo annuale sarebbe di circa 600 euro con il generico, e di 1200 con quelli di marca. Ma le industrie farmaceutiche al momento non sono molto interessate a questo tipo di approccio".

e come poteva essere altrimenti....


p.s.
@ Cassandra :
a me spiace molto che tu abbia scritto ciò che ho letto.
Personalmente, quando leggo qualcosa che mi tocca profondamente non riesco ad esprimere frasi rincuoranti …. mi si piazza un nodo alla gola e un macigno allo stomaco ….. e i pensieri vanno a farsi fottere.
Vedi, di fronte agli eventi ognuno di noi ha una “personale” reazione e non credo sia giusto condannare aprioristicamente chi non si comporterebbe come noi stessi avremmo fatto o abbiamo fatto. E soprattutto è errato tacciare gli altri di menefreghismo.
Ciò non toglie che magari l’utente <guy> potesse in qualche modo sentirsi “accolto” e confortato dal senso di solidarietà degli utenti qui, e mi dispiacerebbe molto se fosse rimasto male da questa “mancanza”.
Ma credo che – purtroppo- quando hai avuto una perdita così fondamentale nella vita, niente più ti tange…. Né i commenti, né le supponenze, né tutto il resto…. Semplicemente, lasci gli altri dire e fare ciò che ritengono meglio secondo le loro convinzioni, apportando alla vita altrui la tua esperienza in modo che possano confrontarcisi …. Senza nessuna presunzione ....IMHO
A presto

superava
Inviato: 30/9/2010 2:00  Aggiornato: 30/9/2010 2:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Rolly:
Cit. "Vuoi guadagnare con il bicarbonato usato contro i tumori? Basta far fare la leggiucola che non puoi iniettare a scopo terapeutico del bicarbonato che non sia stato trattato con un saltafanchio a bielle ritorte oppure che sia stato sbiriguda-tapioca-palato come se fosse antani genuflesso (o saremo noi, genuflessi?). Ed a quel punto solo i medici possono prescriverlo e possono prescriverlo solo nelle forme farmacologiche autorizzate."

Un po' come Beppe Grillo quando parlava del colluttorio e di quanto veniva venduto...poi andavi a vedere cosa cera dnetro..ed ecco l'inchiappettata!

Redazione
Inviato: 30/9/2010 2:07  Aggiornato: 30/9/2010 3:12
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ARGONZILLO: Citazione:
Non ho nessuna voglia di lasciare una mia traccia in questo posto.
In quel caso, potevi fare a meno di postare.

Quello che hai scritto appartiene alla storia del sito, come vi appartiene quello che hanno scritto tutti gli altri, e quella non si può più cambiare. Ci mancherebbe. Attivissimo ha scritto una cosa tre anni fa, poi un giorno gli girano i coglioni, e di colpo non l'ha più detta? Ma stiamo scherzando!

Citazione:
Gli "ovvi" motivi di cui parli a me non interessano.
Interessano però agli altri, e a me prima di tutto. Pensa a cosa succederebbe se tutti quelli che se ne vanno dal sito si "portassero via" anche i loro commenti: la metà dei thread diventerebbe illeggibile, come minimo.

A sua volta, il nick di per sè non è affatto un "dato personale", come dici tu, poichè una volta rimossi i VERI dati personali (email, ecc.) non c'è più modo di collegarlo all'individuo che l'ha utilizzato. E' solo una serie di lettere - di cui non mi risulta tu sia proprietario - che tiene legati tutti i post.

Come ti ho già spiegato anche in PM, in questo caso non c'è nulla di personale.

Redazione
Inviato: 30/9/2010 2:12  Aggiornato: 30/9/2010 2:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
NIBBIO: Volevo modificare il proverbio cinese secondo il tuo consiglio, poi però ci ho ripensato, perchè il concetto è esattamente l'opposto: è PEGGIO la toppa del buco, non MEGLIO.

Attendo chiarimenti "antropologici" - Grazie

nibbio
Inviato: 30/9/2010 2:47  Aggiornato: 30/9/2010 2:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/1/2009
Da: vicino a Venezia
Inviati: 53
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Hai ragione, è vero, mi sono sbagliato, chiedo scusa, sono un pò rincoglionito ma sono le 3menounquarto di notte.
Si dice "ze peso el tacon del buso"
Ti saluto.

Redazione
Inviato: 30/9/2010 3:13  Aggiornato: 30/9/2010 3:14
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Corretto il proverbio, grazie. Ora sì che parlo cinese!

Pispax
Inviato: 30/9/2010 5:46  Aggiornato: 30/9/2010 5:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Questa è di oggi:


VACCINI, DISINFORMAZIONE IN RETE.


Indipendentemente da toni e correzioni - non condivido soprattutto le seconde: "stampa libera" una minchia - in due giorni è già la seconda volta che un articolo su repubblica porta all'attenzione delle persone argomenti così controversi.


Che cosa sta succedendo?

DjGiostra
Inviato: 30/9/2010 6:45  Aggiornato: 30/9/2010 6:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Edo dice:
Citazione:
Ora vedo se trovo l'intervento di un professorone che intervenne alla trasmissione "mi manda rai tre"...

informazione di servizio:
Se non ricordo male sul sito di Simoncini c'e' la risposta che ha dato utilizzando
spezzoni di quella trasmissione ma non mi ricordo se c'era anche quello spezzone.
Confermo che sul DVD "cancro:le cure proibite" c'e'.
Ciao.
Damiano.
PS:
Se ho ricordato male chiedo scusa ma sono le 6.45 di mattino, mi sono
appena alzato e sto' per andare al lavoro..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 7:11  Aggiornato: 30/9/2010 7:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Redazione, Kafka, Edo.
Vedo che continuate a scrivere le stesse cose indipendentemente da ciò che scrivono quelli che non la pensano come voi, e da ciò che vi fanno notare, nonostante chi lo stia scrivendo usi toni pacati.

E' inutile continuare ed è meglio lasciarvi compiacere vicendevolmente.

Ciao

ZIOTONI69
Inviato: 30/9/2010 7:37  Aggiornato: 30/9/2010 7:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Simoncini non è stato radiato per l'utilizzo del bicarbonato in sé, ma per l'utilizzo su persone vive, umani, di alcune pratiche mediche senza alcuna base scientifica che tuttora Simoncini non ha mai fornito

Con il bicarbonato di sodio!!! ed è stato anche ridicolizzato in una nota trasmissione di tutela dei consumatori...
Mi sembra anche che il bicarbonato di sodio non sia pericoloso!
E la libertà di scelta da parte del malato?
se simoncini avesse millantato e ingannato i suoi pazienti avrebbe preso anche qualche denuncia e non mi risulta
vorrei ricordare, che la pratica medica di publicizzare dati distortii, circa la mortalità per cancro, è pienamente condivisa dal mondo accademico, ergo... il mondo accademico è una garanzia??
Ora, un tizio che vuole rendere statistico un dato deve poterlo sperimentare per poi fornire al mondo i risultati, sarebbe bello sapere come simoncin ha proceduto, sono convinto che ne sentiremmo delle belle. Mio padre è morto per cancro mia madre è morta per cancro mio fratello è morto per cancro, io mio fratello l'ho seguito molto, e ti do un altro punto di vista, uno spunto: e se io avessi avuto il coraggio di provare con paolo il bicarbonato di sodio, magari sarebbe morto comunque, ma siccome ha fatto la chemio (inutile: era un palliativo), è morto a norma di legge e all'interno di regole condivise dal mondo accademico

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 7:51  Aggiornato: 30/9/2010 7:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
se simoncini avesse millantato e ingannato i suoi pazienti avrebbe preso anche qualche denuncia e non mi risulta

Ma stai scherzando?
E' stato accusato e condannato per omicidio colposo.
Cos'altro ti serve?

La mia impressione è che rispondiate più volentieri a personaggi tipo Barabba, e la quantità di risposte che avete sempre dato a lui ne è la dimostrazione, che ad altri personaggi che invece vi chiedono le cose in modo più concreto e pacato.
Forse le argomentazioni le avete solo con i confusionari?
E invece le argomentazioni vi mancano quando si parla in modo più pacato e vi si chiedono cose ben precise?
La mia impressione è questa.

Spiderman
Inviato: 30/9/2010 8:01  Aggiornato: 30/9/2010 8:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Ho appena parlato con il nipote di Gerson, che si occupa attualmente di mandare avanti la clinica aperta dalla madre (Charlotte) in Messico.

Gli farò al più presto un'intervista dettagliata, perchè come è noto alla base della terapia Gerson c'è proprio il concetto di eliminare l'ambiente acidico che favorirebbe l'avvento dei tumori.


Scusa Mazzucco divago un attimo. Non conoscendo la terapia Gerson ho fatto una ricerca in rete e ho trovato questo, leggendo che parla di ricette vegetariane mi son chiesto se Gerson era vegetariano o se consigliasse la dieta vegetariana. Sai rispondermi?
Grazie.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
edo
Inviato: 30/9/2010 8:16  Aggiornato: 30/9/2010 8:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
le argomentazioni vi mancano quando si parla in modo più pacato e vi si chiedono cose ben precise? La mia impressione è questa.


Fegato,: forse mi sono perso qualcosa, forse non ho competenze mediche adeguate per risponderti, ma qual'è la risposta che potrebbe soddisfare la tua (quale?) domanda?

Citazione:
Non conoscendo la terapia Gerson ho fatto una ricerca in rete e ho trovato questo, leggendo che parla di ricette vegetariane mi son chiesto se Gerson era vegetariano o se consigliasse la dieta vegetariana


La terapia Gerson più che vegetariana è fruttariana.
(Che la frutta sia un vegetale lo so eh! )

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 8:31  Aggiornato: 30/9/2010 8:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Si tratta in particolare di una risposta, ma si tratta anche di una generale impermeabilizzazione che hanno molti personaggi qua dentro alle argomentazioni che propongono le persone.

La domanda è questa:
siccome né dalla Oman Frances, né da Simoncini ho avuto risposta, ho chiesto a Redazione se lui era in possesso dei referti e delle diagnosi della Frances Oman.
Redazione mi ha detto che le diagnosi si possono facilmente falsificare (ed io penso di no, perchè in calce alla diagnosi c'è sempre il nome dell'oncologo che l'ha fatta. A quel punto basterebbe consultare l'oncologo in questione e si scopre se la diagnosa è vera o falsa) e che la famosa gamba della Oman potrebbe perfino non essere la sua.
A quel punto ritengo fondamentale avere nomi degli oncologi che ha consultato la Oman, le diagnosi e i referti. Sennò sono inutili e totalmente infondati i complimenti per l'articolo sulla Oman.
Poi ho fatto l'esempio dello zigulì, stupido quanto vuoi, ma ritengo che renda l'idea.
Se io porto uno zigulì agli organi di competenza e dico che cura il cancro, senza portare alcuna prova scientifica di quello che dico, come è stato fatto da Simoncini, non posso nemmeno lontanamente sperare che possa essere avviato un test. E se lo uso su un paziente per curare il cancro, ed il paziente muore non posso sperare di non ricevere una denuncia per omicidio colposo, non posso sperare di non essere condannato, non posso sperare di non essere radiato dall'albo se sono un medico.
Inoltre Simoncini non mi risulta che abbia mai fatto un solo giorno in gattabuia, nonostante la condanna per omicidio colposo.
Il che è curioso, quale occasione migliore per metterlo a tacere se non farlo marcire in prigione?
Ma quello è un problema della giustizia italiana.

Tutte queste mie problematiche che ho sollevato vengono bellamente ignorate. Per quello che dico che mi sembrate più invogliati a rispondere a Barabba piuttosto che ad altri che invece affrontano la cosa in modo più pacato e corretto.
Ci credo che poi rimangono solo i troll. Gli altri li ignorate semplicemente.
E su questo do ragione a Redazione sul fatto che soggetti come Barabba dovrebbero essere ignorati. Ma la argomentazioni le trovate solo con personaggi simili, quindi...

edo
Inviato: 30/9/2010 8:40  Aggiornato: 30/9/2010 8:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Alla deduzione-zigulì- ti avevo già risposto, comunque riposto:

Insomma, Simoncini ha chiesto che la sua deduzione fosse verificata scientificamente, l'ha chiesto a un ministero che non gli ha mai risposto. Nessun'altra documentazione , se non quella derivante da una verifica ufficiale avrebbe valore, ma siccome Simoncini è convinto, alla luce dei risultati pratici ottenuti, di avere ragione, continua per la sua strada.
Nel frattempo qualcuno gli ruba l'dea e va avanti come se Simoncini non esistesse. Viva la scienza?
Cosa non è chiaro? Lo chiedo, anch'io, sinceramente.

Riguardo ai referti non so che dirti, io non li ho ma conosco più persone morte, grazie alle cure ufficiali, che vive.

Citazione:
Tutte queste mie problematiche che ho sollevato vengono bellamente ignorate


Mah! io vedo anche risposte sul fronte "ufficialista" che mostrano atteggiamenti mentali capaci di far passare agevolmente l'acqua sotto o sopra o di lato, al ponte, a seconda delle necessità.

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 8:52  Aggiornato: 30/9/2010 8:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Insomma, Simoncini ha chiesto che la sua deduzione fosse verificata scientificamente, l'ha chiesto a un ministero che non gli ha mai risposto.

Non lo so.. non capisco cosa non ti è chiaro del mio discorso.
Come non ascolterebbe me che porto gli zigulì senza alcuna prova scientifica (nemmeno io non ho realizzato alcun test!!), perchè avrebbero dovuto ascoltare Simoncini che, come me con gli zigulì, non ha portato alcuna prova scientifica?

Fare test e prove costa. Costa un sacco di soldi. E di soldi non ce ne sono, soprattutto per la ricerca scientifica.
Per avviare un test serve almeno una base di partenza.
Così come non credono a me con gli zigulì, perchè dovrebbero credere a Simoncini col bicarbonato?

AGGIUNGO:
Evitiamo di dire le solite cose "io conosco persone morte per il cancro e la chemio non li ha curati di sicuro" che di persone vicine e care morte di cancro probabilmente le abbiamo tutti e le vediamo in modo totalmente opposto, quindi evitiamo di andare a disturbare i morti per rafforzare la propria tesi. Ti va?

Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 9:38  Aggiornato: 30/9/2010 9:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 8:52:01
Come non ascolterebbe me che porto gli zigulì senza alcuna prova scientifica (nemmeno io non ho realizzato alcun test!!), perchè avrebbero dovuto ascoltare Simoncini che, come me con gli zigulì, non ha portato alcuna prova scientifica?


Scusa, ma tu sei un dottore? Se u porti una Zigulì, io non ti credo, se un Medico me la porta e mi dice di averci curato dei pazienti ... io je la faccio provare, non fa mica male!

Come quando trovarono la cura per lo scorbuto, pensavano fosse un virus, così chi si ammalava in barca veniva abbandonato in mare ... uno l'hanno lasciato su un'isola piena di agrumi ed è stato l'unico a sopravvivere!
Chiaramente questo non era medico, non gli han creduto e sono morte altre vagonate di persone prima che capissero che co du arance ci guarivi.

In questo caso, è molto peggio, perchè se non credi a uno che tu stesso hai accreditato, senza dargli modo di dimostrare se sbaglia o ha ragione ... io ci vedo malafede.

Citazione:
Fare test e prove costa. Costa un sacco di soldi. E di soldi non ce ne sono, soprattutto per la ricerca scientifica.
Per avviare un test serve almeno una base di partenza.
Così come non credono a me con gli zigulì, perchè dovrebbero credere a Simoncini col bicarbonato?


Test che mi risulta siano stati fatti tranquillamente con i chemioterapici, che costano un'enormità in più del bicarbonato!
Chemioterapici che, ricordiamolo, sono tossici e danno risultati praticamente nulli (il 2% a 5 anni della precedente discussione)... quindi di che stai parlando?

Per una cosa molto costosa e rischiosa i soldi li spendi, per una cosa economica e non dannosa no?

Bel medico!

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 9:50  Aggiornato: 30/9/2010 10:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Pensi che chiunque porti un possibile rimedio non supportato da alcun test scientifico debba aspettarsi un test ufficiale con investimento di risorse e finanze?
Se è questo che sostieni, ovvero che una persona medico, che porta un possibile rimedio per il cancro, senza il supporto di alcun test scientifico, debba aspettarsi l'inizio di test ufficiali, dimostrami che è così.
Dimostrami che sia anormale il fatto che Simoncini è stato ignorato.
Lo stabilisce il protocollo? Dimostralo.

Non sono un dottore ma giusto il week end passato ho avuto un lungo colloquio con una ricercatrice oncologa. Ed è stato un colloquio molto interessante.

Chiaramente questo non era medico, non gli han creduto e sono morte altre vagonate di persone prima che capissero che co du arance ci guarivi.
Quindi? Cosa c'entra quello scusa con il discorso Simoncini?

o je la faccio provare, non fa mica male!
No, non fa male, ma intanto perdo tempo prezioso utilizzabile per curare la persona in altro modo. Perdita di tempo che poi mi può risultare fatale.

Test che mi risulta siano stati fatti tranquillamente con i chemioterapici, che costano un'enormità in più del bicarbonato!
Forse perchè sono state portate delle basi scientifiche da cui era possibile partire per una sperimentazione? Cosa che Simoncini non ha fatto?

Comunque sono solo le mie parole contro le tue.
Portami un documento ufficiale che dice che se un medico porta un rimedio senza alcuna prova scientifica del rimedio, la sperimentazione debba cominciare.

Ed aggiungo una cosa:
non solo non ha portato alcuna prova scientifica che il metodo funzionasse, ma non ha portato nemmeno la prova che il metodo non apportasse ulteriori danni ai pazienti.
E così si è lanciato nella sperimentazione su cavie umane.
E ad almeno una di queste ne ha provocato la morte dopo averla fatta soffrire. NE HA PROVOCATO LA MORTE perchè non aveva idea lui stesso cosa comportava la sua cura.
E ti aspetti che non venga radiato dall'albo e che non venga condannato di omicidio colposo?
Attendo una risposta anche sul fatto che dopo essere stato condannato per omicidio colposo perchè non sbatterlo in galera a vita per togliersi il pensiero se era davvero quella la volontà?
Quale occasione d'oro sarebbe stata no?

Kenshiro
Inviato: 30/9/2010 10:04  Aggiornato: 30/9/2010 10:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Avevo capito da tempo che la validità del Bicarbonato stava proprio nel suo potere ANTIACIDO. (non so se la teoria del fungo sia corretta)

Ricordiamo che uno dei primi a scoprire la relazione tra ambiente acido e cancro è stato MAX GERSON.

Anche se con una tecnica diversa (ricreare l'ambiente di bassa acidità corporea tramite una dieta adeguata) il signor GERSON alla luce di queste nuove dichiarazioni MERITA tanto di cappello quanto Simoncini.
A mio avviso due GRANDI MEDICI mossi dalla volontà di guarire le persone.

Vinta una battaglia (importante),ma vinceranno la GUERRA ?

Mondo marcio!!!
Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 10:37  Aggiornato: 30/9/2010 10:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 9:50:49

Pensi che chiunque porti un possibile rimedio non supportato da alcun test scientifico debba aspettarsi un test ufficiale con investimento di risorse e finanze?


Mai scritto questo,ma si, penso che se un Medico propone di studiare qualcosa, per trovare una cura a cose che non sono al momento curabili, QUANTOMENO tu debba dargli una risposta!
Perchè che il problema fossero i soldi, lo dici tu!
Non mi risulta il ministero della sanità abbia detto lo stesso.

Citazione:
o je la faccio provare, non fa mica male!
No, non fa male, ma intanto perdo tempo prezioso utilizzabile per curare la persona in altro modo. Perdita di tempo che poi mi può risultare fatale.


Occazzo! Hai trovato una cura per il cancro e non ci dici nulla?!?!
Perchè il tuo ragionamento avrebbe senso se una cura ci fosse, ma non c'è!

Citazione:

Forse perchè sono state portate delle basi scientifiche da cui era possibile partire per una sperimentazione? Cosa che Simoncini non ha fatto?


Sarebbe interessante vedere queste basi, sai dirmi dove trovarle?

Citazione:

Comunque sono solo le mie parole contro le tue.
Portami un documento ufficiale che dice che se un medico porta un rimedio senza alcuna prova scientifica del rimedio, la sperimentazione debba cominciare.


Chiaramente non esiste un documento simile, ma se vuoi posso dimostrarti che lo hanno fatto e lo fanno!
La relazione HIV AIDS può bastare?
Al momento non risulta pervenuto alcuno studio che DIMOSTRI la relazione fra le due cose (puoi postarlo se esiste e smentirmi ma non essendoci, non lo farai) ... nello specifico, per l'AZT non è stato fatto neanche alcuno studio su cavie prima di partire con la sperimentazione umana, cosa che esula da ogni protocollo!
Anche in quel caso i vari gallo Mentagner dovrebbero essere radiati e denunciati per omicidio (di massa) ... ma non mi risulta sia stato fatto.

Stammi bene

Quindi di che stai parlando?


incredulo
Inviato: 30/9/2010 10:39  Aggiornato: 30/9/2010 10:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Sinceramente io non so se Simoncini abbia avuto una intuizione corretta sulla formazione del cancro, anche perche’ con la parola generica cancro si intendono varie patologie tutte diverse fra loro,ma sicuramente vedo una persona che cerca di fare il suo lavoro,al meglio delle sue possibilita’.
Lungi da me l’idea di santificarlo ma ancora di piu’ l’idea di demonizzarlo come mi sembra molti sia in questo sito sia nelle “sedi competenti”non hanno esitato a fare.
Qualcuno chiede: “scusate cosa c’e’ da festeggiare”? a proposito Argonzillo ti prego rimani sei troppo importante per questo sito
Qualcun altro parla di: “prove scientifiche da portare” parolone… salvo poi riconoscere che per averle devi fare ricerca che guarda caso costano.
Ora io sono Simoncini
Ho una intuizione rivoluzionaria su una materia che ho studiato, conosco e con il mio giuramento personale “il giuramento di Ippocrate” che piu’ o meno risalta il senso di missione della professione medica al servizio del malato, e penso ma va impossibile curare una malattia cosi’ complessa in una maniera cosi’ semplice.. impossibile..
Ma poiche’ penso possa essere possibile provo a verificarla, in sordina perche’ prendersi del matto e’ abbastanza semplice, e mi accorgo che qualcosa succede…..
Aumentando la convinzione personale ed entusiasta seguo questa strada e chiedo agli illustri accademici e a chi di dovere di verificare la mia teoria. Semplicemente non ho risposta non vengo neanche preso in considerazione men che meno ho i
mezzi economici per fare le prove e men che meno ho l’autorizzazione di usare i malati come cavie.
Ora io chiedo a chiunque e soprattuto a coloro che parlano di “prove scientifiche”, cosa avresti fatto tu a questo punto? Avresti seguito le tue idee o avresti detto, ma va lasciamo perdere che se mi sbaglio mi gioco tutta la mia vita?
Bene Simoncini ha deciso per la prima, mi sembra, e il fatto che oggi dopo 8 anni ci sia un movimento anche ufficiale che ritiene possibile usare il semplice bicarbonato per provare a curare qualche tipo di tumore, fa in modo che la mia anima esulti e sai perche’ caro Argonzillo? Perche’ sono idealista e quando un uomo riesce a ottenere questo dopo essere stato alla gogna la mia luce interiore brilla piu’ intensamente.

A proposito

www.youtube.com/watch?v=ZB7mRzm5M_w&feature=related

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 10:47  Aggiornato: 30/9/2010 10:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Mai scritto questo,ma si, penso che se un Medico propone di studiare qualcosa, per trovare una cura a cose che non sono al momento curabili, QUANTOMENO tu debba dargli una risposta!

Dimostrami dove sta scritto che debba cominciare un test e dimostrami quali sono le condizioni necessarie perchè un test debba cominciare
Io da Simoncini sto aspettando una risposta anch'io. Almeno una risposta no?

Perchè che il problema fossero i soldi, lo dici tu! Non mi risulta il ministero della sanità abbia detto lo stesso.
Indirettamente sono i soldi.
Per investire una ricerca deve esserci una base da seguire.
Se non c'è una base si presumo che il gioco non valga la candela.

Sarebbe interessante vedere queste basi, sai dirmi dove trovarle?
No caro. Sei tu, e molte altre persone che sostengono una cosa.
Mostrami quali sono le basi sufficienti perchè una sperimentazione possa partire.

Per tutto il resto che hai detto, siete voi che sostenete che Simoncini doveva essere ascoltato.
Dimostratemi che era così.
Io non cerco e mostro nulla. Parti tu da dei presupposti e sta a te fornire le prove di ciò che sostieni.

Per tutti quelli che si sono congratulati sull'articolo della Oman, non avete nulla da dire in seguito a ciò che ha detto Redazione, ovvero:
"Referti e diagnosi possono essere falsificati" ma io ho detto che in calce ai referti ci sono i nomi di chi ha svolto l'esame, quindi non è per niente falsificabile;
"non so nemmeno se quella era davvero la gamba della Oman!"
Nulla da dire al riguardo?

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 10:51  Aggiornato: 30/9/2010 10:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
salvo poi riconoscere che per averle devi fare ricerca che guarda caso costano.

Hai visto il filmato della Frances Oman?
Perchè non è stato fatto un esame alla massa tumorale asportata?
Quello sarebbe costato ben poco e bastava per vedere se il tumore era maligno o benigno e di che tipo di tumore si trattava.
Inoltre confrontando tale esame con la biopsia fatta prima di cominciare la terapia Gerson sarebbe servito per vedere quali benefici aveva portato tale metodo.
Ma nulla è stato fatto.

Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 11:11  Aggiornato: 30/9/2010 11:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 10:47:25

Mai scritto questo,ma si, penso che se un Medico propone di studiare qualcosa, per trovare una cura a cose che non sono al momento curabili, QUANTOMENO tu debba dargli una risposta!

Dimostrami dove sta scritto che debba cominciare un test e dimostrami quali sono le condizioni necessarie perchè un test debba cominciare


Credo ci siano lacune di Italiano da parte tua ... ma dimmi TU ndo razzo sta scritto che esecondo me dovevano cominciarlo?!

Ho scritto che almeno gli dovevano rispondere! (ed è pure nella parte che tu hai quotato!)
L'hanno fatto? No!
Perchè? Boh!

Poi noto che, curiosamente, sulla mia DIMOSTRAZIONE della malafede della moderna medicina, tu abbia schifosamente GLISSATO!

Però hai la faccia di tolla da scrivere:
Citazione:
Sarebbe interessante vedere queste basi, sai dirmi dove trovarle?
No caro. Sei tu, e molte altre persone che sostengono una cosa.
Mostrami quali sono le basi sufficienti perchè una sperimentazione possa partire.


Primo, TU hai sostenuto che per avviare degli studi devi avere solide basi scientifiche, io ti ho chiesto di dimostrare la TUA affermazione, non puoi? Va bene, ma se poi passi per caxxaro non prendertela con me.
Secondo la medicina ufficiale sostiene che ci sia una relazione tra HIV e AIDS non provata da alcuno studio ad OGGI!
Ne deduco che quindi non avesse alcuna "valida base scientifica" ai tempi, per iniziare la sperimentazione!

Puoi sempre smentirmi postando queste valide basi che secondo la tua affermazione sono necessarie per avviare la sperimentazione!
Se non puoi, allora questo dimostra che il trattamento riservato a Simoncini, NON è riservato a tutti!

Se vuoi leggere queste cose bene! Se vuoi continuare a ignorarle meglio!
Così anche ai neofiti risulta chiaro che razza di persona tu sia.

Stammi bene.

Cassandra
Inviato: 30/9/2010 11:17  Aggiornato: 30/9/2010 11:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Ciò non toglie che magari l’utente <guy> potesse in qualche modo sentirsi “accolto” e confortato dal senso di solidarietà degli utenti qui, e mi dispiacerebbe molto se fosse rimasto male da questa “mancanza”.


Si, questo è quello che ho pensato. E' capitato anche a me, di raccontare qui una disgrazia familiare e restarci male NON per mancanza di abbracci virtuali, ma perché nessuno ha dato neppure il segno di aver letto.
Come se la polemica e l'accapigliarsi coi debunker fosse l'unica cosa interessante per molti, mentre la tragedia umana che c'è dietro a tutto ciò è secondaria e in fondo irrilevante. Oppure tutti timidi e incapaci di trovar parole, quando per i debunker si fa a gara di commenti sferzanti e osservazioni intelligenti?

Non sono una tenerona, in genere. A questo punto, mi auguro che si continui a parlare dell'argomento col consueto distacco che dedichiamo ai vari complotti, e mi auguro che nessuno più racconti storie personali che cadono nel vuoto.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 11:20  Aggiornato: 30/9/2010 11:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Credo ci siano lacune di Italiano da parte tua ... ma dimmi TU ndo razzo sta scritto che esecondo me dovevano cominciarlo?!

E perchè allora ti stupisci se non l'hanno cominciato se non hai idea dove sta scritto quali sono i parametri necessari perchè debba cominciare una sperimentazione?

Ti ricordo che io sono qua perchè voi avete parlato di Simoncini e da tempo sostenete il suo operato ed i suoi metodi.
Quindi sta a voi verificare se davvero è stato ignorato per un motivo o perchè non ha fornito sufficienti prove perchè potessere essere ascoltato o "risposto".
Se sostieni che è stato ignorato perchè faceva comodo allora dimmi un protocollo che invece sostiene che non doveva essere ignorato pur non portando uno straccio di esame o approfondimento.

Puoi sempre smentirmi postando queste valide basi che secondo la tua affermazione sono necessarie per avviare la sperimentazione!
Eccolo lì... sostieni / sostenete una cosa e sta agli altri smentirti / smentirvi.

E ti ribadisco: perchè non è stata fatta la biopsia al cancro asportato alla Frances Oman per poter paragonare il cancro prima e dopo la cura Gerson e per capire di che tipo di cancro si trattava?
E questo lo sto chiedendo da parecchio tempo, così come i referti, la diagnosi ed i nomi degli oncologi a cui si è rivolta.
E non mi stancherò di chiederli finchè non avrò una risposta.

Saluti

Kenshiro
Inviato: 30/9/2010 11:34  Aggiornato: 30/9/2010 11:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
mentre la tragedia umana che c'è dietro a tutto ciò è secondaria e in fondo irrilevante

Quoto totalmente questa affermazione!

Mentre si sta a discutere di sperimentazione scientifica,teorie giuste e sbagliate ecc...ecc...ecc... si perde il VERO SENSO di quello che accade a chi subisce una tale tragedia,alla sofferenza di chi ne è colpito e di amici e parenti.

E che l'importante è salvare la vita a queste persone ANCHE SE NON SAPPIAMO ESATTAMENTE COME AGISCE UNA TERAPIA, la sua importanza è nei risultati,nel SALVARE VITE UMANE.

Nel frattempo essendone colpito in prima persona (di tragedie familiari,ossia casi di cancro in famiglia ne ho TROPPE) posso solo dire a chi ne è passato che vi capisco. NON SMETTETE MAI DI LOTTARE !!!

Mondo marcio!!!
Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 11:41  Aggiornato: 30/9/2010 11:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Puoi sempre smentirmi postando queste valide basi che secondo la tua affermazione sono necessarie per avviare la sperimentazione!
Eccolo lì... sostieni / sostenete una cosa e sta agli altri smentirti / smentirvi.


Chiaro, se TU fai affermazioni FALSE, sta a te dimostrarle, non siamo in tv che col presentatore venduto ti danno ragione uguale!

Almeno, sei tu che hai scritto questo?

Citazione:
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 9:50 Aggiornato: 30/9/2010 10:11

Test che mi risulta siano stati fatti tranquillamente con i chemioterapici, che costano un'enormità in più del bicarbonato!
Forse perchè sono state portate delle basi scientifiche da cui era possibile partire per una sperimentazione? Cosa che Simoncini non ha fatto?


Forse chiedi? forse!
Secondo me No! Ma puoi smentirmi.
Nello specifico, sui chemioterapici non sono ferrato, potresti aver ragione, ma posso dubitare di te?
Specie dopo che ho DIMOSTRATO che in altri casi non è stato fatto così
(fonte : "AIDS il virus inventato" di Peter Duesberg! La mia... la tua?)

Aggiungo che il gioco del fare i finti rincoglioniti non può durare per sempre
Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 11:20:54

Credo ci siano lacune di Italiano da parte tua ... ma dimmi TU ndo razzo sta scritto che esecondo me dovevano cominciarlo?!

E perchè allora ti stupisci se non l'hanno cominciato se non hai idea dove sta scritto quali sono i parametri necessari perchè debba cominciare una sperimentazione?


Qui, denotando le solite carenze di italiano di base, ti fai una domanda a cose che io non ho mai chiesto (visto che alle domande che ho fatto, non puoi rispondere!) Chi si è stupito e dove? Sapendo che il mondo di Big Pharma è marcio, non mi stupisce che non abbiano fatto la sperimentazione! Come non l'hanno fatta per la cura Di Bella (l'hanno fatta finta n.d.a.).
In compenso ti ho citato un caso abbastanza "eclatante" in cui sono state fornite molte meno prove di quelle portate da Simoncini sul bicarbonato, ma che però ha innescato una valanga di ricerche (inconcludenti) e di fondi per la ricerca. (dilapidati)
La presunta relazione tra HIV eAIDS.

Non saprò i parametri necessari precisamente, ma non ci vuoi un genio per capire che hanno usato due pesi e due misure.

Sempre che tu non voglia fornirci qualche materiale che dimostri che io ho sbagliato o mentito ... per ora tutto fa pensare che quello che mente, sei tu.

Kenshiro
Inviato: 30/9/2010 11:47  Aggiornato: 30/9/2010 11:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Industrie farmaceutiche e OMS nel mirino.... LEGGETE !

http://economia.virgilio.it/soldi/influenza-suina.html

Molti invocano la sperimentazione scientifica:
MA...E' DEGNA DI FIDUCIA ???

Forse dipende da quanto i ricercatori siano INDIPENDENTI...

Mondo marcio!!!
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 11:48  Aggiornato: 30/9/2010 11:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Non saprò i parametri necessari precisamente, ma non ci vuoi un genio per capire che hanno usato due pesi e due misure. Sempre che tu non voglia fornirci qualche materiale che dimostri che io ho sbagliato o mentito ... per ora tutto fa pensare che quello che mente, sei tu.

"non ci vuole un genio per capire"...
E' lo stesso sistema utilizzato da Simoncini presumo.
Visto che valuta a vista come è un cancro, se è diminuito rispetto a prima, se si è ingrandito, che tipo di cancro è, Se la terapia Gerson ha funzionato.
Sarei anche curioso di vedere la cicatrice della Oman ora che ci penso.

Tu parti a parlare da un discorso.
Tu devi fornire le prove.
Non girare la frittata.

Sempre che tu non voglia fornirci qualche materiale che dimostri che io ho sbagliato o mentito ... per ora tutto fa pensare che quello che mente, sei tu.
Bravo.
Io devo portare le prove per smentirti e tu invece dici "non ci vuole un genio per capire.."
Di cosa parlavi prima? Di diversi pesi e misure no?

Freeman
Inviato: 30/9/2010 12:00  Aggiornato: 30/9/2010 12:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Non ho altro da dire, sono a dir poco schifato dagli utenti e dall'amministratore di questo sito.

Disse il sordo selettivo.
Per quel che mi riguarda, almeno limitatamente al rapporto diretto intercorso con te, che prima mi hai insultato e provocato e poi hai evitato di replicare alla mia pacata e argomentata risposta, che tu te ne vada mi dispiace. Non perché ti voglia bene o ti stimi particolarmente, ma perché reputo utile la tua presenza.
E devi essertene accorto anche tu, dietro quell'aria da verginella offesa e turbata da tanto squallore che ti ha fatto partorire la richiesta di "obliterazione totale".
Parlo personalmente, come sempre sono abituato a fare, e non come membro di quel nebuloso gruppo "utenti", quella massa che immagini compatta e uniforme al punto da "schifarla" in toto, senza distinzioni di sorta (il che, di per sé, la dice già lunga sulla tua prevenzione e sul grado di apertura mentale che ti piace sbandierare).
Non sentirò la tua mancanza, ma razionalmente mi dispiace perché il tuo (non) argomentare era utile a LC. Pazienza. "Debunker" che va, "debunker" che viene.
Avanti un altro.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 12:15  Aggiornato: 30/9/2010 12:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ricominciamo e proverò ad usare un linguaggio più adatto a te:

Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 11:48:53


"non ci vuole un genio per capire"...
E' lo stesso sistema utilizzato da Simoncini presumo.


Hai tralasciato la parte prima in cui spiegavo come mai non ci vuol ... scusa, ricomincio.

Prima di parte quotata, io avere spiegato perchè non servire genio, ma tu volutamente tagliato.

Per capirci definitivamente, TU hai sostenuto che Simoncini non è stato preso in considerazione perchè non ha portato "basi scientificamente valide" per sostenere i costi di una sperimentazione. E' giusto?

Io non so quali siano queste fantomatiche basi scientifiche di cui parli, ma sei TU che ne parli, quindi dovresti saperlo TU!

In compenso SO che tali "basi scientifiche" non ci sono, in altri casi eclatanti, come quello della relazione fra HIV e AIDS!

Chiaramente ho postato la fonte da cui ho appreso questa notizia, non posso portarti a casa un documento che non esiste per dimostrarti che ho ragione!

Potresti farlo tu (postanodo qualcosa che potrebbe autorizzare la ricerca di relazioni fra HIV eAIDS su cavie umane) se non fossi una persona piccola e in malafede ...

Stammi arzillo!
gen
Inviato: 30/9/2010 12:26  Aggiornato: 30/9/2010 12:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/11/2006
Da:
Inviati: 142
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Ma mi domando quale dovrebbe essere la risposta della società civile in merito al caso Simoncini se si dovesse appurare che il Bicarbonato ottiene percentuali di risposta superiori a quelle della chemioterapia (bassissime e secondo me addirittura infauste sulla prognosi quando è da decenni che nessuno si permette di fare studi sulla storia naturale del cancro ) e Loro dovessero permettere ulteriori ricerche (non viziate) in merito alla sua efficacia? Perchè allora tanta merda dovrebbe venire a galla, ma come sempre faranno di tutto per mimetizzarla.


Già, dal punto di vista di un sito di informazione questa è la domanda più importante. Ovviamente c'è da aspettare il buon esito delle ricerche. ma dal punto di vista di chi si è visto i famigliari trattati come strumenti di arricchimento e "lasciati" morire con terapie velenose, la faccenda si fa molto importante. Ovviamente nessuno riavrà ciò che ha perso. Ovviamente è impensabile ottenere risarcimenti con class action di alcun tipo (anche se giusto per la causa, ciò darebbe grossa visibilità al problema). E' però indubbio che il problema andrebbe sollevato a livello politico. Ad ogni livello. Vedremo, ma cari amici, non dimentichiamoci di questo aspetto.
saluti

ELFLACO
Inviato: 30/9/2010 12:33  Aggiornato: 30/9/2010 12:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Alla fine ,dopo tutto questo carnevale di Rio,l'articolo metteva in evidenza solo una cosa molto chiara. Che usare il bicarbonato per curare il cancro negli esseri umani non era una idea così idiota o assurda come molti affermavano .

L'articolo voleva mettere in evidenza che quando persone di mente aperta,siano queste finanziatori che ricercatori,si mettono d'accordo si possono fare cose interessantissime . L'articolo non tenta "salire sul carro dei vincitori" ma sottolineare il fatto che qualcuno ,forse,aveva avuto un pò di ragione e che magari sarebbe stato meglio essere un pò più curiosi su quello che questo qualcuno andava dicendo invece di chiudere gli occhi ed urlare al trufatore .

La beffa e che così facendo l'Italia ha perso l'opportunità di essere al primo posto in questo tipo di ricerca potenzialmente così all'avanguardia.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
DjGiostra
Inviato: 30/9/2010 12:47  Aggiornato: 30/9/2010 12:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Elflaco dice:
Citazione:
,l'articolo metteva in evidenza solo una cosa molto chiara. Che usare il bicarbonato per curare il cancro negli esseri umani non era una idea così idiota o assurda come molti affermavano .


Concordo !!!

Citazione:
L'articolo voleva mettere in evidenza che quando persone di mente aperta,siano queste finanziatori che ricercatori,si mettono d'accordo si possono fare cose interessantissime


Riconcordo !!

Citazione:
. L'articolo non tenta "salire sul carro dei vincitori"


Ririconcordo !!


Citazione:
ma sottolineare il fatto che qualcuno ,forse,aveva avuto un pò di ragione e che magari sarebbe stato meglio essere un pò più curiosi su quello che questo qualcuno andava dicendo invece di chiudere gli occhi ed urlare al trufatore .


Dissento !!
Non credo che l'articolo intendesse sottolineare chissa' cosa !!
Ho piu' l'impressione che un giornalista di "repubblica" abbia visto
l'annuncio ansa e lo abbia trascritto sul web, dopo di che qualcuno
deve avergli fatto notare che andava contro i poteri forti e glie lo
ha fatto correggere..
Diciamo che se voleva sottolineare qualcosa non l'ha fatto
volontariamente..


Citazione:
La beffa e che così facendo l'Italia ha perso l'opportunità di essere al primo posto in questo tipo di ricerca potenzialmente così all'avanguardia.


Concordo a meta':
L'italia poteva si essere al primo posto in questa ricerca ma non e' questa
la beffa.
La vera beffa e' per tutta la gente che e' morta quando la cura con
molta probabilita' ce l'avevano sotto il naso e l'hanno nascosta..
A me non interessa avere il primato sulla ricerca ma avere risultati!!

Devo dire che secondo me pero' hai focalizzato una situazione:
L'articolo era li da leggere e ha fatto di certo effetto..
Speriamo che ci sia un continuo !!
Ciao.
Damiano.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 12:52  Aggiornato: 30/9/2010 12:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ok Ghilgamesh,

libero di credere a quello che vuoi senza informarti.

Bye bye

Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 13:07  Aggiornato: 30/9/2010 13:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 12:52:26

Ok Ghilgamesh,

libero di credere a quello che vuoi senza informarti.


Consiglio di non bere grappa prima delle 13!

In quale pianeta, se ti chiedo "su cosa basi le tue affermazioni?" non vorrei informarmi?

Sei tu che, non potendo argomentare, provia buttarla in caciara ... è diverso!

Io le fonti per le mie affermazioni le ho messe, non si può dire lo stesso di te!

Risulti ancora più squallido in quanto ti lamentavi che "contro chi argomenta non rispondete!" ... io ho risposto, te hai finto di non capire e sei scappato.

Se vorrai (e saprai!) un giorno sostenere un discorso sensato, mi trovi qui, fino ad allora, un saluto... e vergognati!

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 13:31  Aggiornato: 30/9/2010 13:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ghilgamesh,
rimane il fatto che continui a chiedere prove per smentire quello che sostieni tu.

Ma seguirò il consiglio di Redazione, che consiglia di ignorare certe persone, e smetterò di seguirti nei tuoi deliri.

Redazione: quei documenti poi?
Possiamo fare in modo di vederli?

fefochip
Inviato: 30/9/2010 13:49  Aggiornato: 30/9/2010 13:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
io sinceramente capisco poco queste polemiche.

lo ho scritto in diversi post

il significato di questo articolo che si riferisce a trial clinici in cui somministrano antiacidi e chemio o addirittura BICARBONATO vuol dire che la sanità sta intraprendendo una strada radicalmente diversa dalla chemio visto che vuole fare i prossimi trial senza la chemio SOLO CON ANTIACIDI O ADDIRITTURA BICARBONATO....

chi non vuole vedere la relazione con simoncini che dice da una vita di trattare i tumori con il bicarbonato o ha qualche problema di rigidità mentale o è in malafede direttamente tertium non datur.

poi che LA REALE CAUSA DEL TUMORE sia la candida o che sia il gene xyzw non cambia un cazzo nell'ottica del
trattamento perche CONVERGE VERSO IL BICARBONATO
che sia usato come antiacido o come antifungino il risultato è che SI SOMMINISTRA BICARBONATO ALLE PERSONE. NO A TOPI O PIANTE ALLE PERSONE.


SIMONCINI E' STATO RADIATO PERCHE SOMMINISTRAVA BICARBONATO ALLE PERSONE
poi che lo facesse perche convinto che dietro tutta la baraonda ci fosse il fungo questo è di secondaria importanza perche è un ipotesi ne piu ne meno della scienza ufficiale.
la scienza ufficiale OGGI tratta i tumori con gli antiacidi o addirittura con il bicarbonato per tamponare l'acidità dei tumori ma non si è capito sinceramente per quale motivo genetico lo faccia ....ma come ho detto sopra ai fini della nostra discussione il MOTIVO è completamente secondario.

il risultato di questo ragionamento è che : OGGI SIMONCINI NON POTREBBE ESSERE RADIATO DALLA MEDICINA UFFICIALE PERCHE USA IL BICARBONATO SENZA CHE LA MEDICINA UFFICIALE SI CONTRADDICA
è un concetto semplice da capire eppure qui mi pare si fanno orecchie da mercante.

poi potremmo stare qui a discutere in eterno se all'epoca della radiazione di simoncini GIA' le idee di trattare pazienti oncologici con antiacidi circolassero negli ambienti ufficiali della sanità tanto da dare il via a trial clinici nel 2006 ma questo è un discorso diverso.


OGGI SI SCOPRE CHE SOMMINISTRARE UN ANTIACIDO O ADDIRITTURA IL BICARBONATO (non lo ho detto io lop ha detto l'iss) A UN PAZIENTE ONCOLOGICO NON è UNA ERESIA QUESTO è IL FATTO ACCERTATO DAI TRIAL CHE HANNO DATO DEI RISULTATI POSITIVI TANTO DA AVERE L'INTENZIONE DI PROVARE IN FUTURO SOLO ANTIACIDI OPPURE BICARBONATO

che polemiche ci debbono essere ?
sul perche?
va benissimo parliamone .
ma una volta per tutte piantiamola di non accettare la realtà

a me interessa relativamente che il cancro sia causato da un fungo, a me interessa che si sconfigga questo male e dato che simoncini ha una ventennale esperienza con il bicarbonato contro i tumori è L'UNICO a maneggiarlo con la piu alta consapevolezza ed esperienza e solo per questo dovrebbe essere reintegrato nell'ordine e chiesto aiuto a LUI!

FACCIAMOLO E POI LEGGEREMO E INTERPRETEREMO I DATI VISTO CHE LA SCIENZA UFFICIALE E SIMONCINI CONVERGONO NELLA SOSTANZA DELLA TERAPIA IPOTESI E TEORIE A PARTE.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
edo
Inviato: 30/9/2010 14:01  Aggiornato: 30/9/2010 14:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Fare test e prove costa. Costa un sacco di soldi. E di soldi non ce ne sono, soprattutto per la ricerca scientifica. Per avviare un test serve almeno una base di partenza. Così come non credono a me con gli zigulì, perchè dovrebbero credere a Simoncini col bicarbonato?


Sembrerebbe che qualcuno stia usando la "folle idea" del bicarbonato in una ricerca scientifica. Avranno trovato i soldi che per Simoncini non c'erano? Chissà.
Intanto Simoncini ha continuato a curare e questo è importante; tra protocolli timbrati e firmati e testimonianze di persone ancora vive... non ho dubbi su dove volgere la mia attenzione.

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 14:14  Aggiornato: 30/9/2010 14:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
tra protocolli timbrati e firmati e testimonianze di persone ancora vive... non ho dubbi su dove volgere la mia attenzione.

Buon per te che ti accontenti delle testimonianze ed ignori il fatto che non ci siano prove.

ZIOTONI69
Inviato: 30/9/2010 14:19  Aggiornato: 30/9/2010 14:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ma stai scherzando?
E' stato accusato e condannato per omicidio colposo.
Cos'altro ti serve?

La mia impressione è che rispondiate più volentieri a personaggi tipo Barabba, e la quantità di risposte che avete sempre dato a lui ne è la dimostrazione, che ad altri personaggi che invece vi chiedono le cose in modo più concreto e pacato.

e questo cosa dimostra? solo che sapevo la cronostoria su simoncini. che centrano i confusionari, non capisco quale sia il nesso tra la denucia di omicidio colposo e la terapia di simoncini, perchè allora, e tu me lo consentirai visto che non sei barabba, intendi dire che tante più denuncie riceve un medico tanti più errori ha commesso. Allora come è che la oncologa che ha curato mio fratello non ha una denuncia una??? vuoi sapere nel reparto dove opera quanti pazienti le muoiono??? La verità è che se si può muorire a norma di legge senza dare nell'occhio

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 14:25  Aggiornato: 30/9/2010 14:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ZIOTONI69,
mi spiace molto per tuo fratello, te lo dico sinceramente.
Tu hai denunciato l'oncologa che l'ha seguito?

ZIOTONI69
Inviato: 30/9/2010 14:37  Aggiornato: 30/9/2010 14:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
grazie. no che non l'ho denunciata, non ne vedo il senso, lei applica solo le cure di protocollo, crede in quello che fa, come si può mettere in discussione un medico, un singolo medico.
piuttosto, quando parli di basi scientifiche, intendi dopo la sperimentazione?

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 14:48  Aggiornato: 30/9/2010 14:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Intendo che quando una persona propone una ipotetica cura, anche se è medico, devi portare un minimo di prova scientifica dell'efficacia di un metodo.
Non bastano le testimonianze.
Se non porti queste prove scientifiche (anche una sperimentazione su topi ben documentata probabilmente è una buona base di partenza) gli organi competenti non prenderanno in considerazione i tuoi dati prettamente empirici.
Perchè?
Perchè fare test porta via tanto denaro, tempo ai ricercatori che invece non possono dedicarsi ad altre ricerche che promettono maggiori risultati proprio perchè di base c'è un minimo di base scientifica.
Questo intendo.

Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 14:58  Aggiornato: 30/9/2010 14:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 13:31:10

Ghilgamesh,
rimane il fatto che continui a chiedere prove per smentire quello che sostieni tu.


Oi Pinocchio!

Te lo ridico, non sei in tv!
Non puoi scrivere le stronzate che vuoi e fare come argonzillo che vuole cancellarle!

Non hai TU sostenuto che l'idea di sperimentare il bicarbonato, come da indicazioni di Simoncini, non sia stata applicata perchè, parole tue "non c'erano basi scientifiche" a supporto?

Non lo hai scritto tu? (sono andato a memoria, ma se vuoi ti cerco la frase precisa ... tanto a figure de merda stai già n pezzo avanti!)

Quindi per fare una simile affermazione:

-Dovresti conoscere ciò che dicono i protocolli per la ricerca!
Io che non lo so, te l'ho chiesto ... tua risposta? Nessuna!

-Dovresti dirci quali "nuove e solide basi scientifiche abbiano giustificato questi nuovi test.
Quali sono? Cosa è cambiato da Simoncini ai ricercatori americani?
Io, quello che non vuole informarsi, non lo sa e te lo chiede!
Tue risposte? Come sopra!

-Dovresti sapere quali "basi scientifiche" abbiano giustificato gli studi sui chemioterapici ... io non li conosco, sai dirmi dove leggerli?
Anche qua nessuna risposta.

-Dovresti anche trovarmi una "solida base scientifica" che abbia giustificato gli studi della relazione fra HIV e AIDS, altrimenti il tuo discorso va a puttane ... su questa sono informato, l'ho cercata e non l'ho trovata!

Tutte queste, sono domande che mi son venute in mente leggendo le TUE affermazioni!

Io ho solo affermato l'ultima cosa, non esiste alcuna prova della relazione fra HIV e AIDS, quindi nessuna che giustifichi la sperimentazione fatta, io ho scritto la fonte delle mie affermazioni (Peter Duesberg) ... ora se non vuoi palesarti per il quaquaraqua che sei, o rispondi o posti delle fonti.

Cos'è? La discussione pacata, quando te rispondono, n te piace più?

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 15:29  Aggiornato: 30/9/2010 15:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Cos'è? La discussione pacata, quando te rispondono, n te piace più?

La chiami discussione pacata questa?
Troppo comodo fare le domande DOPO che te ne sono state postate alcune e pretendere che gli altri rispondano alle tue senza che tu risponda a quelle degli altri.

anakyn
Inviato: 30/9/2010 15:41  Aggiornato: 30/9/2010 15:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fegato, scusa un attimo: non sono medico e non posso analizzare nel merito, ma mi pare che il metodo Simoncini, pur essendo spesso "sponsorizzato" per il suo aspetto empirico, di basi scientifiche ne abbia eccome.
Quantomeno, da ciò che Simoncini pubblica sembra che ci sia sotto una teoria, su cui poi sta a gente competente dover analizzare.

Mi sembrerebbe francamente assurdo che Simoncini si fosse presentato di fronte alle autorità reclamando solo casi empirici e nessun fondamento scientifico.
Sia perchè in quel caso effettivamente sarebbe stato difficile che la sua richiesta venisse accolta, sia perchè le fondamenta scientifiche lui le rivendica e le pubblica, per cui perchè tacerle alla commissione che l'ha sentito?

Fegato17
Inviato: 30/9/2010 15:50  Aggiornato: 30/9/2010 15:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Quantomeno, da ciò che Simoncini pubblica sembra che ci sia sotto una teoria, su poi sta a gente competente dover analizzare. Mi sembrerebbe francamente assurdo che Simoncini si fosse presentato di fronte alle autorità reclamando solo casi empirici e nessun fondamento scientifico. Sia perchè in quel caso effettivamente sarebbe stato difficile che la sua richiesta venisse accolta, sia perchè le fondamenta scientifiche lui le rivendica e le pubblica, per cui perchè tacerle alla commissione che l'ha sentito?

Tu sei al corrente quali siano i dati scientifici che ha presentato alle autorità per poter richiedere una sperimentazione?
Io non ho trovato nulla al riguardo.

Mettici che Redazione non pubblica nulla su referti e diagnosi degli articoli che pubblica (a questo punto dubito anche che li abbia), metti che Simoncini non risponde alle richieste di avere i referti e le diagnosi, mettici che sul suo sito non ho trovato traccia di dati scientifici.
Poi aggiungi che nel filmato della Oman non viene effettuata alcuna biopsia alla massa tumorale asportata per sapere: tipo di tumore, differenze fra la prima biopsia effettuata prima della terapia Gerson e dopo, non viene mostrata alcuna diagnosi, non viene mostrato alcun referto, non viene menzionato il nome di nessun oncologo interpellato dalla Oman, scopri quanto è superficiale nel suo lavoro.

Comunque, tu hai provato a cercare la documentazione che ti ho riportato prima?
Quindi referti, diagnosi, oncologi interpellati dai suoi pazienti e documentazione presentata per promuovere il suo metodo?
Io, ti ripeto, non ho trovato nulla.

Sia perchè in quel caso effettivamente sarebbe stato difficile che la sua richiesta venisse accolta, sia perchè le fondamenta scientifiche lui le rivendica e le pubblica,
Fammi vedere di preciso cosa ha pubblicato.

Ghilgamesh
Inviato: 30/9/2010 15:58  Aggiornato: 30/9/2010 15:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Autore: Fegato17 Inviato: 30/9/2010 15:29:35

Cos'è? La discussione pacata, quando te rispondono, n te piace più?

La chiami discussione pacata questa?
Troppo comodo fare le domande DOPO che te ne sono state postate alcune e pretendere che gli altri rispondano alle tue senza che tu risponda a quelle degli altri.


Comodo si ... è quello che fai tu!

Te e l'amici tuoi non rispondete mai a nulla, quando affermate siete esperti tuttologi, quando vi si fanno notare le stronzate che dite, vi attaccate ai cavilli, fingete di non capire ... e casualmente l'argomento che fino a 5 minuti prima vi vedeva possessori di 4 lauree, non lo conoscete più!

Oltre al fatto che sono entrato nella discussione rispondendo a te ... quindi come avresti fatto a farmi delle domande?

(ordine temporale: tu scrivi, io replico dimostrando che hai scritto caxxate, tu taci ... con questa sequenza di interventi, la tua frase si palesa per ciò che è: una stronzata!)

In più, la tua serie di domande si basa su MENZOGNE ... come rispondere alle balle?

Se dici di avere un drago invisibile fra i pantaloni, puoi anche portarmi lele mora a confermarlo, ma per fare una discussione seria, devi prima dimostrare che è vero!

p.s. Grazie per esserti confermato un quaquaraqua!
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 16:00  Aggiornato: 30/9/2010 16:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Anakin, ti faccio alcuni esempi dal suo sito:
ADENOMACARCINOMA BRONCHIALE
Non viene menzionato il suo paziente, non ci sono cartelle cliniche, non ci sono pareri di altri oncologi.

CURA ADENOCARCINOMA dell' INTESTINO
Come sopra, quindi nessuna cartella clinica e nessun referto di oncologi.
Viene riferito:
"Vari medici che hanno già osservato le immagini dopo il primo e dopo il quinto trattamento, hanno definito le immagini "scioccanti".
Quali medici hanno definito le immagini scioccanti?

ADENOMACARCINOMA della PROSTATA
Vengono mostrate due immagini (la seconda si capisce poco) che mostrano in effetti due referti medici, ma non si capisce cosa sia successo fra il primo referto ed il secondo, e non si sa se appartengono alla stessa persona perchè i nomi sono cancellati. Per questione di privacy direte voi. Quindi? Ci fidiamo sulla parola?
Soprattutto il primo non sembra essere affatto una scansione di un documento. E' troppo ben definito il carattere. Una scansione deve essere come il secondo documento.

Devo continuare?

Inverno
Inviato: 30/9/2010 16:46  Aggiornato: 30/9/2010 16:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
se hai mai preso un aspirina in vita tua sappi che per decenni è stata somministrata senza che si sapesse per quale motivo funzionasse
ma che un evidente effetto lenitivo si aveva
semplicemente perche filosofi greci asserivano che la corteccia del salice (da cui acetilsalicilico) lenisse i dolori alla testa

la scoperta del meccanismo, a tutt'oggi da provare, è avvenuta un 4/5 anni fa

pillola di saggezza scoperta alla prima lezione di farmacologia1 nella facolta di ctf a milano

come vedi ti stai confondendo: le prove sono i pazienti guariti e la testimonianza è la partenza di questi trial con inibitori di pompa protonica e bicarbonato

buona continua confusione!

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
anakyn
Inviato: 30/9/2010 16:59  Aggiornato: 30/9/2010 16:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fegato, occhio però a non mischiare i discorsi.
Una cosa è esporre le basi scientifiche della teoria (versante teoretico), un'altra è esporre documentazioni dei singoli casi in cui ha lavorato (versante empirico).

Nel momento in cui parli della sua richiesta di fronte alle autorità, allora rientriamo nel primo caso.
Il tuo ultimo post si riferisce invece alla seconda casistica, e qui si apre un altro discorso.

La basi scientifiche di una teoria, proprio perchè distinte dai casi empirici (ed il primo a distinguere i due ambiti sei stato tu, giustamente), non richiedono necessariamente di essere ricondotte a situazioni specifiche.
Semplificando: so che 2+2=4 anche senza bisogno di affiancare 2 coppie di mele.

La mia domanda è: appurato che una teoria alla base delle proprie sperimentazioni Simoncini l'ha proposta (attendo eventuali smentite al riguardo), perchè non avrebbe dovuto riferirla alle autorità cui si è rivolto? Mi sembrerebbe assurdo.
Da cui consegue che probabilmente lui la sua teoria l'ha esposta, ma la sua richiesta è stata bocciata ugualmente.
Il che forse è anche legittimo in sè; quello che però non sarebbe legittimo è l'affermare "Simoncini è stato scartato perchè non ha esposto alcun fondamento scientifico".

Mi segui?

Non mi sembra una questione sofistica, perchè in effetti il passaggio successivo potrebbe essere quello di chiedersi: "perchè la teoria di Tizio non viene ufficialmente sperimentata mentre quella di Caio invece sì, se entrambe hanno in comune lo stesso elemento (bicarbonato)?"


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


Sul discorso dell'assenza delle cartelle cliniche e di dati precisi a sostegno delle sue terapie sono abbastanza d'accordo con te: ritengo sia una lacuna, e che la presunta impossibilità di offrire prove inequivocabili non sia motivo sufficiente per non esporre quantomeno qualcosa di relativamente affidabile... insomma qualcosa in più rispetto ad una semplice testimonianza.

Devo però aggiungere che seguo il discorso "cure alternative al cancro" su questo sito da meno di un anno, e non ho assistito in prima persona alle diatribe al riguardo: non so quindi da dove nasca, nè se abbia un senso la decisione di Mazzucco sul mostrare solo testimonianze.

anakyn
Inviato: 30/9/2010 17:05  Aggiornato: 30/9/2010 17:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Scusa, leggo solo ora il tuo post intermedio.

Non sono in grado di recuperare nulla di troppo preciso sulle teorie esposte da Simoncini, un pò perchè mi ero avvicinato alla questione un pò di tempo or sono, un pò perchè in ogni caso anche quel poco che avevo letto e visto non era di facile interpretazione per un profano di medicina come me.
Nel film di Mazzucco, comunque, per quanto in forma semplificata, la sua teoria è esposta.

Ripeto: dubito fortemente che, avendoci persino scritto sopra un libro in prima persona, almeno in esso non si trovi traccia della teoria alla base.

Ad ogni modo, ritengo probabile che chi ha seguito il caso Simoncini più dettagliatamente del sottoscritto sia in grado di fornire link con le sue teorizzazioni.

elpirat
Inviato: 30/9/2010 17:10  Aggiornato: 30/9/2010 17:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/9/2010
Da:
Inviati: 96
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@Inverno
cita
la scoperta del meccanismo, a tutt'oggi da provare, è avvenuta un 4/5 anni fa

peccato che i primi lavori, poi confermati nel 1972 siano del 1966 ad opera del premio nobel 1982 Vane...



roftlllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllll

strano che non si citi l'articolo sui cialtroni e i vaccini, sempre da Repubblica ...

ma chissà come mai ...

Inverno
Inviato: 30/9/2010 17:10  Aggiornato: 30/9/2010 17:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
http://archiviostorico.corriere.it/2006/maggio/21/Medico_condannato_omicidio_colposo_co_10_060521029.shtml

la frase "non solo non ha portato alcuna prova scientifica che il metodo funzionasse, ma non ha portato nemmeno la prova che il metodo non apportasse ulteriori danni ai pazienti."

è una tua deduzione devo immaginare

perche la sentenza dice altro...

cosi come la sentenza di omicidio colposo non vale per il bicarbonato... mi sa che stai facendo un po di confusione

o semplicemente ignoravi questo dispositivo di sentenza

il dubbio che ho io è: la richiesta di documenti che continui a fare è strumentale o ne avresti anche le capacita e le competenze per leggerla?




Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
studente
Inviato: 30/9/2010 17:27  Aggiornato: 30/9/2010 17:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Vorrei segnalare un articolo della PRESTIGIOSA rivista di oncologia "Cancer Research", pubblicata dalla PRESTIGIOSA AACR (American Association for Cancer Research), in data 15 marzo 2009 dal titolo inequivocabile "Bicarbonate Increases Tumor pH and Inhibits Spontaneous Metastases".
Gli autori dello studio vengono dall'Arizona Cancer Center (University of Arizona), dal Department of Pharmacology (Wayne State University) e dal PRESTIGIOSO H. Lee Moffitt Cancer Center and Research Institute di Tampa in Florida.

Leggetevi l'articolo:
Bicarbonate Increases Tumor pH and Inhibits Spontaneous Metastases

Traduco solo le "Conclusions":
"I dati sopra riportati hanno dimostrato che la terapia orale con bicarbonato ha ridotto significativamente l'incidenza di metastasi in modelli sperimentali di tumore al seno e alla prostata e che l'effetto sembra manifestarsi principalmente sui processi distali (colonizzazione), piuttosto che su quelli prossimali (intravasazione). Non è chiaro se il bicarbonato eserciti i suoi effetti diminuendo la sopravvivenza delle cellule tumorali circolanti (anche se non ne diminuisce il numero) o inibendo la colonizzazione al sito metastatico. Aumenti del pHe hanno ridotto significativamente il rilascio di una proteasi lisosomiale, la catepsina B.

Sul piano medico, l'idea di trattare il cancro attraverso la somministrazione orale di un tampone alcalino è attraente, ma legato ad alcune preoccupazioni. Modelli di diffusione della reazione mostrano che l'effetto del bicarbonato sul gradiente pHe sarà proporzionato alla dose e che, al dosaggio di 200 mmol/L, non è saturante. Questa dose si traduce in una assunzione di ~1,5 micromol/h/g di peso della cavia. In confronto, il tasso di produzione di acido dei tumori può essere ~100 micromol/h/g di peso del tumore. Quindi, tali dosi di NaHCO3 possono essere in grado di neutralizzare il carico acido di un tumore di 15 mg, che si traduce in ~10 alla quinta cellule o una micrometastasi di un mm cubo. L'efficacia di questa terapia dovrebbe essere ridotta con tumori di dimensioni maggiori. E' piuttosto sorprendente che questo effetto incompleto abbia un effetto impressionante ("dramatic") sulle metastasi. Un'altra preoccupazione è che il bicarbonato, con un pKa di 6.24, sembra essere poco adatto come tampone alcalino; quindi, è possibile che con con un pKa più alto si osservino un migliore controllo del pHe e maggiori effetti antimetastatici. Tuttavia, rimane la possibilità che questo effetto possa essere specifico per i tamponi della famiglia del bicarbonato/CO2 attraverso il coinvolgimento delle attività dell'anidrasi carbonica, che è importante per regolazione del pH nei tumori. Tuttavia, nonostante queste preoccupazioni, l'impressionante ("dramatic") effetto della terapia con bicarbonato sulla formazione delle metastasi del cancro al seno evidenziato in questo modello giustifica ulteriori indagini.
"

Alla faccia del bicarbonato di sodio.

P.S.: se trovate errori nella traduzione, correggetela.

Stefo
Inviato: 30/9/2010 17:27  Aggiornato: 30/9/2010 17:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
All'Università dell'Arizona stanno lavorando sul bicarbonato come inibitore di metastasi da molto tempo. Non è una cosa nuova, ci sono studi peer-reviewed. Ne avevamo parlato già abbondantemente in un vecchio thread. Già questo avrebbe dovuto bastare per rivalutare le intuizioni di Simoncini. Speriamo che queste intuizioni portino prima o poi ad una cura più efficace del cancro, generalmente accettata, a costi molto inferiori. Che senso ha fare polemiche inutili su questo? Qualora Simoncini dovesse avere ragione, tutti quelli che l'hanno osteggiato, ridicolizzando le sue teorie senza farsi venire dei dubbi, hanno fatto gravissimi danni.

fefochip
Inviato: 30/9/2010 17:39  Aggiornato: 30/9/2010 17:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
grazie inverno per il link dell'articolo.

ognuno ci legge quello che vuole .
tanto per cominciare le condanne per truffa alla luce delle sperimentazioni del 2006 e di quelle di oggi ci puliamo riccamente il culo per usare il francese.

per quanto riguarda l'omicidio colposo è andata cosi:
simoncini è stato pregato in ginocchio dai parenti del paziente di provare a eseguire la terapia con infiltrazioni di bicarbonato.
la storia non dice un particolare interessante della vicenda ovvero che chi ha fatto partire la denuncia è stato il medico che poco prima aveva firmato un foglio dove riportava "morte imminente".
infatti al paziente Citazione:
restavano pochissimi giorni di vita, c' era un' emorragia in corso fin dal 6 febbraio


adesso forse si capisce di piu come mai alla fine simoncini è stato condannato in 1 grado (...a proposito ma questo è il 1 grado di giudizio e l'appello?) nonostante i pareri contrari dei periti di parte.
mi soffermo un attimo su questa vicenda.
i periti di parte vengono pagati con ricchi soldini appunto dalla parte.(soffermatevi a pensare che una persona normale verreb già schiacciata economicamente da queste vicende ...avvocati ,periti ,ecc)
qualcuno pensa che possano scrivere qualcosa di completamente falso? ne riponderebbero in penalmente .
quindi simoncini è stato condannato nonostante pareri medici contrari.

ora continuate a pensare..... i medici è notorio (checchè se ne esca qualche cazzaro) che si difendono a vicenda e che l'ordine in realtà non nasce per la tutela delle persone TUTT'ALTRO nessun ordine nasce per questo .
la sua utilità è per preservare i componenti dell'ordine stesso.

alla luce di questo chi è in buona fede e senza pregiudizi può inquadrare meglio la vicenda.

tra l'altro abbiamo una persona con una emorragia interna e stremata e alla fine con un tumore che non gli da tregua.
chi è stato ad ucciderlo il tumore che ha provocato l'emorragia tra l'altro o simoncini con un aghetto con acqua e bicarbonato?
E' RIDICOLO

voi sapete vero quante denunce hanno i medici che esercitano?chirurghi ,oncologi,dentisti,ecc ,ecc?
però simoncini è tanto cattivo perche si è fatto pagare 400 euro ...cazzo!
(gli altri casi ovviamente ha pagato la clinica e i colleghi)

in un mondo che funziona con il denaro uno come lui non deve farsi pagare ...beh mi pare ovvio!

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
studente
Inviato: 30/9/2010 17:46  Aggiornato: 30/9/2010 17:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@Stefo

Hai ragione, ma purtroppo bisogna ricominciare da capo ogni volta.

fefochip
Inviato: 30/9/2010 17:46  Aggiornato: 30/9/2010 17:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ studente

se non ho preso un abbaglio è il solito studio sui topi (importantissimo) che abbiamo tante volte likato e citato.

i debunker tuttavia non gli fa ne caldo ne freddo e ripetono che non ci sono basi per usare il bicarbonato nei pazienti oncologici.

per fortuna dei medici con un po di buon senso invece se ne sono accorti e alla faccia degli attivissimi della situazione si stanno appunto muovendo in quella direzione.

camaleonti a parte e polemiche a parte io credo che c'è un obiettiva difficoltà da parte degli oncologi ricercatori di fare il "salto cognitivo" che gli permetterebbe di considerare per un attimo il tumore un problema extracellulare quando hanno studiato per una vita che il problema è intracellulare

ritengo comunque che prima o poi qualcuno comincerà a pensare che se si parla di acidità/basicità e che la sua regolazione basta per avere dei risultati al livello oncologico qualcun'altro penserà che forse la visione genetica del tumore andrebbe rivisitata se non accantonata del tutto.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Fegato17
Inviato: 30/9/2010 17:58  Aggiornato: 30/9/2010 18:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Anakyn
Nel momento in cui parli della sua richiesta di fronte alle autorità, allora rientriamo nel primo caso.
Il tuo ultimo post si riferisce invece alla seconda casistica, e qui si apre un altro discorso.


Certo, perchè per quanto riguarda ciò che può avere esposto agli organi di competenza non ho trovato nulla.
E la cosa strana è proprio questa.
Perchè non mostrare ciò che lui ha presentato e che sarebbe stato rifiutato o nemmeno preso in considerazione?

Da cui consegue che probabilmente lui la sua teoria l'ha esposta, ma la sua richiesta è stata bocciata ugualmente.
E' qui che ti sbagli.
Non arrivare mai a conclusioni per deduzione.
Chiediti invece perchè è stata rifiutata. Era forse incompleta? Non esauriente? E' questo che sto cercando di capire. Perchè Simoncini non sbandiera la sua teoria esattamente come è stata esposta agli organi competenti?
Se è così evidente che è stata rifiutata per partito preso dovrebbe avere gioco facile.

Particolare che wikipedia, alla voce "Il cancro è un fungo" reciti così:
"A partire dal 1999, l'ex-oncologo italiano Tullio Simoncini ha presentato la sua ipotesi a diversi convegni e congressi di medicina alternativa[senza fonte], ma la sua proposta non è mai stata sottoposta a sperimentazione scientifica." con la notifica "nessuna fonte". Quindi secondo wikipedia non ci sono fonti che possano indicare cosa è stato presentato ai vari convegni.

La sentenza di omicidio colposo c'è stata in seguito alla morte di uno dei suoi pazienti causati dall'iniezione di acqua e bicarbonato.

il dubbio che ho io è: la richiesta di documenti che continui a fare è strumentale o ne avresti anche le capacita e le competenze per leggerla?
Non ho le competenze per leggere referti e diagnosi ma basterebbero per fare qualche indagine in più.

chi è stato ad ucciderlo il tumore che ha provocato l'emorragia tra l'altro o simoncini con un aghetto con acqua e bicarbonato?
E' RIDICOLO

Fefochip, tu non hai il diritto nel modo più assoluto di accelerare la morte di una persona.

simoncini è stato pregato in ginocchio dai parenti del paziente di provare a eseguire la terapia con infiltrazioni di bicarbonato.
Se qualcuno ti prega in ginocchio di andare a rubare e ti beccano, pensi di potere usare come attenuante il fatto che ti hanno pregato in ginocchio di farlo?

studente
Inviato: 30/9/2010 18:00  Aggiornato: 30/9/2010 18:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@fefochip

sì è il solito, sempre lì stiamo.

Non vedo date, ma mi pare che il Cancer Center di Tampa in Florida abbia in progetto di somministrare bicarbonato a pazienti con cancro del pancreas in stadio avanzato.

Moffitt Cancer Center - Clinical Translation

Dr-Jackal
Inviato: 30/9/2010 18:32  Aggiornato: 30/9/2010 18:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
La sentenza di omicidio colposo c'è stata in seguito alla morte di uno dei suoi pazienti causata dall'iniezione di acqua e bicarbonato.

Non diciamo cazzate. Il paziente è morto perché il cancro ormai l'aveva ridotto con un piede e tre quarti nella tomba e non c'era più niente da fare, non per l'acqua e il bicarbonato. Dire che la sua morte è stata causata dalla cura di Simoncini significa implicare che se non fosse stato per Simoncini il paziente sarebbe sopravvissuto. Il che è una castroneria.
Se un oncologo l'avesse trattato con chemio e radio e il paziente fosse morto, diresti che è stata colpa dell'oncologo?
Attenti alle parole e a come le usate.


Citazione:
Se qualcuno ti prega in ginocchio di andare a rubare e ti beccano, pensi di potere usare come attenuante il fatto che ti hanno pregato in ginocchio di farlo?

Il paragone non regge.
I parenti del paziente (che a quel punto presumo ne avessero la custodia medica) hanno chiesto a Simoncini di occuparsi di lui perché ne avevano il diritto, era una questione su cui spettava a loro decidere. Senza contare che ormai la medicina ufficiale aveva gettato la spugna e l'aveva lasciato a morire. Cosa dovevano fare, lasciarlo crepare e non provarle tutte perché "la cura Simoncini è priva di supporto ufficiale"?
Chiedere a qualcuno di andare a rubare invece sarebbe illecito sotto tutti i punti di vista.


Citazione:
Fefochip, tu non hai il diritto nel modo più assoluto di accelerare la morte di una persona.

Bene. Dimostra che acqua e bicarbonato hanno accelerato la morte del paziente anche solo di un secondo. DOPO potrai lanciare accuse.

fefochip
Inviato: 30/9/2010 18:40  Aggiornato: 30/9/2010 18:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Fefochip, tu non hai il diritto nel modo più assoluto di accelerare la morte di una persona.

non entriamo in campi minati io non volevo dire questo.
volevo dire che appare a mio avviso chiaro che la causa della morte sia da imputare alla malattia e non certo a simoncini

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Spiderman
Inviato: 30/9/2010 18:52  Aggiornato: 30/9/2010 18:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@edo

Citazione:
La terapia Gerson più che vegetariana è fruttariana.


Nel link segnalato parla di ricette vegetariane.

Citazione:
(Che la frutta sia un vegetale lo so eh! )


"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Sinder
Inviato: 30/9/2010 19:12  Aggiornato: 30/9/2010 19:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
volevo dire che appare a mio avviso chiaro che la causa della morte sia da imputare alla malattia e non certo a simoncini

tutti gli altri pazienti "tradizionali" invece non sono morti a causa della malattia ma della chemioterapia

Inverno
Inviato: 30/9/2010 19:19  Aggiornato: 30/9/2010 19:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
peccato che i primi lavori, poi confermati nel 1972 siano del 1966 ad opera del premio nobel 1982 Vane...
--------------------------

tu ne capisci vedo

e ti riferisci ai lavori della cattura della ciclossegenasi che inibisce le prostaglandine

ottimo ottimo

prima di allora era l'antidolorifico piu usato al mondo (guinness dei primati 1950)

domanda: togliamo l'effetto antiaggregante che è un plus scoperto dopo, sei sicuro che la scoperta di questa inibizione sia l'unico motivo per cui il dolore si lenisce? o la febbre si abbassi?

il professore di farmacologia cui assistevo alla sua lezione intendeva questo come parte oscura

si conosce il mezzo che si prende ma non si sa "scientificamente al 100%" la strada che si percorre
al momento la si conosce entro un tot poi è un intuizione, supportata da tradizioni secolari di utlizzo sia chiaro
ma non si conosce tutta la strada


al di la di cio l'aspirina è il classico esempio in cui la scientificità arriva, pur con molte lacune, molto tempo dopo il brevetto e la commercializzazione
si utilizzano conoscenze empiree (diverse tra loro ma con simili risultati)
se ne brevetta la molecola e si diventa l'azienda farmaceutica leader mondiale
poi diversi decenni dopo si scopre una parte principale del suo "funzionamento"

non è empirismo questo?
è la scientificità che richiedete anche nel caso del bicarbonato?

vado come sempre a brindare, sai a cosa!

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
elpirat
Inviato: 30/9/2010 19:29  Aggiornato: 30/9/2010 19:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/9/2010
Da:
Inviati: 96
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@Inverno
cit
sei sicuro che la scoperta di questa inibizione sia l'unico motivo per cui il dolore si lenisce? o la febbre si abbassi?

hai dubbi? pubblica pure...

puo' certamente essere che dalla osservazione delle capre che mangiavano la corteccia e ne traevano beneficio abbiano indotto il paradigma, gente che mangia bicarbonato e guarisce mai vista, almeno in questo universo ...

anche Mendel (quello del pisum sativum) non sapeva nulla di genetica che era ancora da venire, eppure...

o la famosa "bomba" di morgan, etc etc, tutti questi però (tranne l'abate) PUBBLICAVANO ed esistevano le evidenze, evidenze non di fantomatici personaggi ... altri direi di no... per essere buoni eh li chiamo altri in quanto l'empiria humiana è una cosa la cialtronaggine un'altra...

negli anni l'aspirina (per brevità) ha trovato applicazione anche in altro, al 100% non si conoscerà mai nulla,la stessa gravità nasconde ancora parti non chiare eppure la mela cade! tranne chi afferma che al 100% i tumori sono causati dal funghetto...
ps

prof di farmacologia asservito dalla grande industria, o no?

Pispax
Inviato: 30/9/2010 19:41  Aggiornato: 30/9/2010 19:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Le discussioni su Simoncini e il bicarbonato si distinguevano perché dopo meno di 5 minuti si trasformavano immediatamente in rissa.

Visto che non ne condivedevo per niente il metodo, e a dire la verità ne condivedevo anche poco il merito, ho smesso abbastanza presto di interessarmi alla questione.
Mi sono limitato a mantenere un atteggiamento MOLTO blandamente possibilista.



Questa discussione invece è nata bene.
Putroppo però con il tempo mi sembra che si stia rientrando nel solco della storia passata.
A mio avviso questo avviene perché DELIBERATAMENTE si cerca di mischiare tre cose che hanno poco a che vedere l'una con l'altra.

Si tratta di tre problemi che in questo momento secondo me invece è bene tenere ben distinti.



1) SIMONCINI.
Piaccia o non piaccia, Simoncini non è stato espulso dall'Ordine dei Medici per via del bicarbonato. Avrebbe potuto utilizzare qualunque cosa, dalle caramelle all'estratto di rosa canina.
Leggendo il decreto di espulsione gentilmente postato da fefochip si vede che il problema non è il bicarbonato in sé, quanto il fatto che ha somministrato arbitrariamente qualcosa che in quel momento non aveva alcun retroterra scientifico di supporto; corredando inoltre il tutto con dichiarazioni che, a loro volta, non discendevano da nessuno studio scientifico.
Da un certo punto di vista è pure paradossale, ma se domattina si dimostrasse che il bicarbonato funziona, questo non comporterebbe automaticamente la riammissione di Simoncini nell'Ordine dei Medici. Non comporterebbe neppure la necessità di scuse ufficiali.

In ogni caso se anche i trials sperimentali dimostrassero l'efficacia del bicarbonato, Simoncini avrebbe ragione (al momento) solo per metà.
In quel caso avrebbe corretamente inquadrato il problema dell'acidità, ma niente è dato sapere sul fatto della Candida - che secondo lui, per il momento sempre arbitrariamente, è il principio scatenante dei tumori.

Umanamente Simoncini mi fa una certa simpatia. Non ho motivi di risentimento nei suoi confronti.
Se e quando Massimo deciderà di aprire una discussione su come i "protocolli" abbiano come effetto collaterale quello di bloccare completamente la ricerca dei pionieri, e quindi di confinarla solo in ambiti molto ristretti, è possibile che io dica la mia. E' una cosa che hai suoi vantaggi e ha i suoi svantaggi.


In questa discussione secondo me discutere di Simoncini però è fuori luogo, per motivi che dirò poi.
Lasciamolo tranquillamente al proprio destino.



2) BICARBONATO
Se viene fuori che il bicarbonato agisce EFFETTIVAMENTE sui tumori, di sicuro il mondo sarà migliore per tutti.
La chemioterapia è una roba infernale.
Sarà migliore anche per quelli che hanno deriso esplicitamente questa roba.


Capisco benissimo il loro imbarazzo.
Dopo essersi rotolati dal ridere sul pavimento sull'assurdità di curare i tumori con una cosa che serve per digerire e per lavare le verdure, con tanti autorevoli e saggissimi richiami alla contrapposizione fra "scienza" e "cialtroni", ora viene fuori che proprio la "scienza" considera il bicarbonato una soluzione plausibile.

A nessuno piace fare figure di merda così clamorose, quindi considero scontato il fatto che adesso stiano cercando di mandare in vacca la discussione dicendo che "Simoncini è un assassino".
Dialetticamente è la linea del Piave.
Mi dispiace solo vedere che qualcuno sta abboccando.


Simoncini è un assassino? Non lo è?
In questo contesto non lo ritengo importante.

Te pensa per te, grullarello, che fino a ieri dicevi che "la Scienza è una cosa seria, e il bicarbonato invece è una cazzata", e oggi all'improvviso scappa fuori che proprio la Scienza considera il bicarbonato una cosa seria.

Chi lo avrebbe mai detto, eh?



Ora non resta altro da fare che fare il tifo, TUTTI, perché queste sperimentazioni vadano a buon fine. Perché se questo succede migliorerà la vita di TUTTI, complottisti o debuncheri che siano.

E se questo comporterà che le prese per il culo ai debuncheri aumenteranno, pazienza.



A proposito, qualcuno ha salvato gli screenshots delle pagine debuncheriche più divertenti?




3) BIG PHARMA.
Anche qui il problema si divide in due parti.
Da una parte si dice che Big Pharma è un'associazione a delinquere che blocca ogni tipo di sperimentazione su qualunque cosa possa ridurgli i profitti. Questo presuppone che l'industria farmaceutica abbia concretamente in pugno il mondo della ricerca.
Visto che le cure chemioterapiche portano un pozzo di soldi, una cosa che Big Pharma cura particolarmente è che non scappino fuori cure efficaci contro il cancro, almeno cure che non può brevettare.

Diciamo per prudenza che c'è ALMENO un fondo di verità in queste affermazioni.
Rientra nell'ordine delle cose, purtroppo.

E' chiaro che questo è un comportamento eticamente e moralmente infame, che ci disgusta profondamente tutti.
La parte peggiore è che i chemioterapici a volte ti uccidono più volentieri del cancro stesso. Negli altri casi ti devastano corpo e anima.

Non solo mi rubano i soldi, ma per rubarmeli mi rovinano ahche quel poco di vita che mi resta.




Dall'altra parte leggo commenti entusiasti sul fatto che le cure con il bicarbonato costeranno pochissimo, e questo finalmente "lo tirerà nel culo a quei porci di Big Pharma."

Personalmente questa invece è la cosa che un po' mi TERRORIZZA.
E proprio basandomi sulle considerazioni che dicevo prima.
Allo stesso modo dovrebbe preoccupare moltissimo chiunque creda a quelle cose.

Perché se è vero che l'ambiente della ricerca è dominato da Big Pharma, e se è vero che il bicarbonato procurerà grandi buchi nei loro bilanci, la cosa che succederà è che semplicemente i cd. Padroni della Ricerca faranno fallire i trials sperimentali.
Le innumerevoli discussioni sulla partigianeria della ricerca sul protocollo Di Bella bene o male stanno lì a testimoniarlo.
Dal loro punto di vista è un comportamento difensivo inevitabile.


Quindi io SPERO che s'inventino un qualche cazzo di molecola brevettabile da affiancare agli antiacidi.
SPERO che riescano a portare il costo di una cura col bicarbonato, che costa 2 euro al chilo, al prezzo di 50.000 euro all'anno.

Altrimenti, e proprio per le considerazioni che facevo in premessa, non ci sarà alcuna cura con il bicarbonato.


Sia chiaro che questo discorso mi ripugna sia eticamente che moralmente. Sono il primo a esserne disgustato.
Però la logica necessariamente spinge in quella direzione.
Se la scelta è fra il fatto che per rubarti i soldi hanno bisogno di ucciderti con la chemioterapia, oppure possono semplicemente limitarsi a rubarti i soldi con il bicarbonato mantenendoti in salute, io sono per la seconda soluzione.

Fra vivere e rovinare Big Pharma, primum vivere




Che brutto mondo, eh?

Tutto questo per dire che è sempre bene fare attenzione a dove si puntano i fucili.
Una volta che si assumono delle premesse, poi vanno portate in fondo.

Sertes
Inviato: 30/9/2010 19:43  Aggiornato: 30/9/2010 19:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Redazione ha scritto:
In altre parole, non potranno semplicemente dire “Sì, l’eretico aveva ragione”, ma dovranno scovare un “sì però”, di qualunque tipo, che gli permetta di salvare la faccia nel momento di doverlo riconoscere.


Mazzucco è sempre ottimista, purtroppo non c'è limite al peggio e alcuni semplicemente faranno finta di niente, negheranno l'evidenza. Altro che "sì però", questi continueranno a dire "no".

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
ELFLACO
Inviato: 30/9/2010 20:27  Aggiornato: 30/9/2010 20:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Personalmente sono abbastanza d'accordo con la tua realistica e cruda analisi .

Ma personalmente un mondo così non lo voglio! lo voglio cambiare!

Sono per la filosofia " O MERDA O GLORIA " . Se ,come ti auguri tu,si scoprirano tutte"le bontà" del bicarbonato io voglio che tutto salti per aria .Che tutte le ipocrisie scompaiano,Sia nella medicina che in tutte le altre attività del uomo(e della donna).

E' ,per me, come nella politica.Bisogna spaccare ,demolire tutto per poter rifare tutto nuovo .

PS: io di mestiere faccio il muratore.E credimi,è sempre meglio spaccare tutto e rifare nuove che ristrutturare un rudere.E costa anche meno!

PS 2 :Passatemi la battuta

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
fefochip
Inviato: 30/9/2010 21:07  Aggiornato: 1/10/2010 1:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ Pispax

ti giuro non ti capisco
Citazione:
Leggendo il decreto di espulsione gentilmente postato da fefochip si vede che il problema non è il bicarbonato in sé,

certo se somministrava i chemioterapici come da protocollo non lo radiavano
ma lo avrebbero radiato lo stesso se avesse somministrato la rosa canina

in tutta onestà l'unica cosa che posso capire è che ognuno legge quello che gli pare.
a nulla serve che c'è scritto nero su bianco che somministrava bicarbonato ai malati di tumore ed OVVIO che si sostiene in quella sede che è pratica non approvata non solo nei protocolli ma che non ha (a loro modo di vedere) senso perche non è supportata da studi o sperimentazioni (simoncini dice altro ma questo è un altro discorso)

comunque sono d'accordo fino a un certo punto con te che i procedimenti e la radiazione non sia alla fine parte di un intera equazione che deve essere vista per INTERO.

mentre
Citazione:
Simoncini è un assassino? Non lo è? In questo contesto non lo ritengo importante.

è lapalissiano che se uno ha individuato una realtà questa non cambia se in altri campi ha sbagliato
non ci sarebbe nemmeno bisogno di scriverlo ma tant'è

BIG PHARMA

ti voglio tranquillizzare .

se è solo un problema di acidità la ricerca potra sicuramente tirare fuori una molecola migliore del bicarbonato e brevettandola farà sicuramente i soldi.
se simoncini ha ragione ed è un fungo il problema alla base sarà risolto sempre in fase di ricerca .... antifungini a cascata orali ...pasticca mattina e sera e si curerà ogni tumore .
qui le compagnie guadagneranno barche di soldi piu o meno come la chemio perche sintetizzare antifungini è costosissimo (per dare un idea molte chemio sono nate inizialmente come antifungini poi vista una efficacia sono state mutuate a chemioterapici tuttavia hanno poco effetto perche secondo simoncini il fungo si abitua presto e quindi servirebbe il cambio di chemio repentino ...appunto antifungini a cascata)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
edo
Inviato: 30/9/2010 21:10  Aggiornato: 1/10/2010 8:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Buon per te che ti accontenti delle testimonianze ed ignori il fatto che non ci siano prove.


Ho sentito attribuire, da dei medici, qualunque risultato a qualunque causa, pur di non ammettere l'evidenza del fallimento della chemio-radio.

Citazione:
Mazzucco è sempre ottimista, purtroppo non c'è limite al peggio e alcuni semplicemente faranno finta di niente, negheranno l'evidenza. Altro che "sì però", questi continueranno a dire "no".


Come mia cugina medico che infatti mi ha detto: no guarda, è un'altra cosa... certo, il bicarbonato che usa Simoncini è cattivo monello! Quello della ricerca scientifica è santo, bendetto e confezionato in una bella scatola argentata...

Cassandra
Inviato: 30/9/2010 22:00  Aggiornato: 30/9/2010 22:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Quindi io SPERO che s'inventino un qualche cazzo di molecola brevettabile da affiancare agli antiacidi. SPERO che riescano a portare il costo di una cura col bicarbonato, che costa 2 euro al chilo, al prezzo di 50.000 euro all'anno.


Ti QUOTO assolutamente, pispax.
E' la prima cosa che ho pensato.
L'unico modo per dare ai malati una cura che magari li guarisca, e senza che debbano soffrire, è continuare a far arricchire quei delinquenti. Altrimenti la cura non l'avremo mai.


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
ELFLACO
Inviato: 30/9/2010 22:15  Aggiornato: 30/9/2010 22:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
L'unico modo per dare ai malati una cura che magari li guarisca, e senza che debbano soffrire, è continuare a far arricchire quei delinquenti. Altrimenti la cura non l'avremo mai.


Ribadisco :

Un mondo dove uno possa curarsi il cancro ma deva spendere i soldi che le restano in creme per alleviare il bruciore al culo per il resto della sua vita no mi sembra una soluzione molto sana.Sopratutto per l'anima!!

I figli di troia che ti vendono a 50000 euro una cosa che costa 2 devono andare a farsi fottere!! e dopo andare in galera!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
azul
Inviato: 30/9/2010 23:21  Aggiornato: 30/9/2010 23:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Vi traduco qui di seguito un articolo comparso più di un anno fa su uno dei più importanti quotidiani brasiliani. Come si vede, la ricerca dell'ISS, non è proprio una novità.

Fonte:Folha de S.Paulo
Data di publicazione: 16/06/09

Ricerche suggeriscono che il bicarbonato isola i tumori.
EDUARDO GERAQUE
da Folha de S.Paulo

L’importanza dell’uso del bicarbonato di sódio per frenare il sorgere di metastasi tumorali prende forza con i recenti risultati di esperimenti realizzati su topi. La sostanza eleva il pH dell’ambiente tumorale, il ostacola la proliferazione delle cellule.
“I test su animali mostrano che il bicarbonato isola il tumore”, afferma Andres Yunes, ricercatore del Centro Infantil Boldrini, in Campinas, provincia di San Paolo.
Gli animali hanno assunto bicarbonato per via orale. L’acidità all’interno di um ambiente tumorale (pH più basso) rende la malattia più aggressiva, come diverse ricerche hanno già dimostrato.
Con i due studi pubblicati sul periódico “Cancer Research”, che riunisce gruppi americani (Arizona e Florida) e un brasiliano (Boldrini), l’ipotesi che associa acidità a metastasi diventa più solida.
La tendenza è che questa ipotesi venga verificata in test su persone, che dovranno essere realizzati negli USA, nel breve periodo.
Secondo Yunes, che ha partecipato a studi per sviluppare un simulatore computerizzato di tumore, esistono argomenti perché test clinici con bicarbonato su persone possano essere fatti anche in Brasile.
Il modello computerizzato, sviluppato dall’ingegnere Ariosto Silva, oggi all’Università della Florida, corrobora l’importanza dell’acidità.
Lo strumento ha simulato la crescita di un tumore alla mammella in tre dimensioni partendo da scenari reali. La sostanza ideale per neutralizzare il tumore dovrebbe avere un pH vicino al 7. Il bicarbonato ha un pH di 6,1. Non è l’ideale, ma serve.
Tuttavia, le strade per frenare tumori aggressivi, dice Yunes, sono diverse. Una soluzione è interferire direttamente sulla resistenza del tumore all’acidità.
“Tutto indica che questa maggiore resistenza è causata da una proteina specifica”, dice Yunes. Pertanto, si può pensare ad uma sostanza che agisca direttamente su questa. Il risultato sperato è che l’ambiente acido, prima benefico, finisca quindi per tornarsi inospitale per le cellule tumorali.

fefochip
Inviato: 1/10/2010 0:30  Aggiornato: 1/10/2010 0:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Il bicarbonato ha un pH di 6,1. Non è l’ideale, ma serve


siamo sicuri del valore?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cagliostro
Inviato: 1/10/2010 1:18  Aggiornato: 1/10/2010 9:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

siamo sicuri del valore?


Sì, il valore del pk è quello

http://img690.imageshack.us/img690/8718/screenhunter033.gif

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Ghilgamesh
Inviato: 1/10/2010 9:18  Aggiornato: 1/10/2010 9:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Pispax Inviato: 30/9/2010 19:41:43

Da un certo punto di vista è pure paradossale, ma se domattina si dimostrasse che il bicarbonato funziona, questo non comporterebbe automaticamente la riammissione di Simoncini nell'Ordine dei Medici. Non comporterebbe neppure la necessità di scuse ufficiali.


Pure a Galileo, scusa, non je l'hanno detto subito subito ...

Pure la penicillilna è stata trovata per caso, Fleming ha visto che funzionava e l'ha provata, se je l'avessero impedito dite che il mondo sarebbe stato migliore?


Per il resto trovo il tuo post da incorniciare ^__^

studente
Inviato: 1/10/2010 9:24  Aggiornato: 1/10/2010 9:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
fefochip ha scritto:

ritengo comunque che prima o poi qualcuno comincerà a pensare che se si parla di acidità/basicità e che la sua regolazione basta per avere dei risultati al livello oncologico qualcun'altro penserà che forse la visione genetica del tumore andrebbe rivisitata se non accantonata del tutto.


Lo penso anch'io.

Caro fefo, il tuo auspicio sembra avverarsi.
Nella presentazione della International Society for Proton Dynamics in Cancer (ISPDC) c'è questa affermazione:
"We therefore deem it absolutely necessary to create a new network of investigators focusing on pH-related aspects of cancer, from etiopathogenesis to treatment, and hope to attract junior and senior researchers to join us in this venture!"

"Abbiamo quindi ritenuto assolutamente necessario creare una nuova rete di ricercatori concentrata sugli aspetti del cancro correlati al pH, dalla eziopatogenesi alla terapia, e speriamo di attirare ricercatori junior e senior che si uniscano a noi in questa impresa !"

Il testo merita di essere letto per intero, in particolare dove sancisce il sostanziale fallimento della chemioterapia.

L'ISPDC è giovanissima, essendo stata fondata il 20 gennaio 2010.

edo
Inviato: 1/10/2010 9:48  Aggiornato: 1/10/2010 9:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Chi ha allargato la pagina a dismisura?

Dusty
Inviato: 1/10/2010 9:51  Aggiornato: 1/10/2010 9:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Chi ha allargato la pagina a dismisura?

Erano i post di argonzillo che consistevano in una utilissima serie di centinaia di s.
Ho provveduto a modificarli

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Argonzillo
Inviato: 1/10/2010 10:39  Aggiornato: 1/10/2010 10:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da:
Inviati: 84
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Visto che il "gentile" responsabile del sito non vuole cancellare il mio account nonostante la mia richiesta in contrasto con le leggi sulla privacy ed il trattamento dei dati personali, ho provveduto IO a cancellare TUTTI i miei messaggi da tutti i threads nei quali ho partecipato. Come ho detto non ho nessuna intenzione di lasciare il mio pensiero in questa fogna.
Questo è l'unico messaggio rimasto che inserisco a futura memoria, visto che la redazione, fa finta di non capire.

Mi sono rivolto all'autorità garante e ho provveduto pure ad informare il mio legale di fiducia.

Grazie.

Ghilgamesh
Inviato: 1/10/2010 10:46  Aggiornato: 1/10/2010 10:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Argonzillo Inviato: 1/10/2010 10:39:18

Mi sono rivolto all'autorità garante e ho provveduto pure ad informare il mio legale di fiducia.


Ecco, te mancano r presidente daa repubblica e Pippo Baudo!


X Massimo, consiglio questa frase come voce del sito: "non ho nessuna intenzione di lasciare il mio pensiero in questa fogna."

A futura memoria ... e per ricordarsi che pure i piccoli debunker pensano ^__^

(che poi uno ci riflette e dice: ma sto qua, non poteva leggere i commenti e capire PRIMA di iscriversi che era una fogna, che non lo avrebbero capito, che lo avrebbero insultato? Almeno, è quello che avrebbe fatto un essere pensante, quindi l'ossimoro della frase fa ancora più ridere!)

edo
Inviato: 1/10/2010 11:01  Aggiornato: 1/10/2010 11:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Aridaje con la pagina allargata.

incredulo
Inviato: 1/10/2010 11:04  Aggiornato: 1/10/2010 11:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ecco, te mancano r presidente daa repubblica e Pippo Baudo


Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Sertes
Inviato: 1/10/2010 11:15  Aggiornato: 1/10/2010 11:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Beh, sia di lezione per tutti: imparate a quotare correttamente i brani significativi del vostro interlocutore, quando dibattete, altrimenti i peggiori non solo potranno disinformare, ma pure ritrattare su quanto hanno scritto.
Io l'ho imparato con Harvey, che editava i suoi post dopo che gli era stato risposto, per cambiarne il senso. Vabbè.

@Argonzillo: ottima cosa la denuncia, così potremo associare un nome e un volto alle cose che hai scritto e che rimangono nei backup, nelle copie cache di google, nelle copie automatiche di archive.org, un po ovunque insomma.
Detto questo ti consiglio di studiare la vigente normativa sulla privacy, potresti scoprire cose strabilianti.

Comunque ottimo, sei riuscito di nuovo a sviare l'attenzione dall'articolo. Almeno questo bisogna riconoscertelo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
ELFLACO
Inviato: 1/10/2010 12:56  Aggiornato: 1/10/2010 12:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Comunque ottimo, sei riuscito di nuovo a sviare l'attenzione dall'articolo. Almeno questo bisogna riconoscertelo.


Ma non diciamo sciochezze!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
pauligree
Inviato: 1/10/2010 14:00  Aggiornato: 1/10/2010 14:00
So tutto
Iscritto: 20/7/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
suggerisco un paio di begli educational per capire cos'è il cancro e come viene combattuto.
http://www.airc.it/ricerca-oncologica/gran-premio-cancro/gran-premio-cancro.asp

Freeman
Inviato: 1/10/2010 14:10  Aggiornato: 1/10/2010 14:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Mi sono rivolto all'autorità garante e ho provveduto pure ad informare il mio legale di fiducia.

Il tuo legale esattamente quanto ha impiegato a smettere di ridere, dopo la tua richiesta?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Freeman
Inviato: 1/10/2010 14:13  Aggiornato: 1/10/2010 14:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
suggerisco un paio di begli educational per capire cos'è il cancro e come viene combattuto.
http://www.airc.it/ricerca-oncologica/gran-premio-cancro/gran-premio-cancro.asp

Notare i nomi dei due ricercatori fittizi: So' e Genio. Mi viene da vomitare...
Comunque in quell'educational in due parti manca la terza, quella in cui i medici/ricercatori si fanno pagare dalle case farmaceutiche per prescrivere farmaci:

(ANSA) - FIRENZE, 1 OTT - Si sarebbero fatti versare tangenti da sette case farmaceutiche per prescrivere i loro farmaci. E' l'accusa per la quale alcuni medici sono indagati a Firenze.

Secondo quanto ricostruito dal nas, coordinato dal pm Sandro Cutrignelli, veniva sfruttato indebitamente un programma di sperimentazione contro la psoriasi varato dall'Agenzia nazionale del farmaco: i medici avrebbero prescritto a 800 pazienti medicinali non previsti nel programma e a prescindere dalla loro efficacia. Trenta indagati; sei arresti domiciliari.(ANSA).

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
cagliostro
Inviato: 1/10/2010 14:40  Aggiornato: 1/10/2010 14:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
winston73
Inviato: 1/10/2010 15:07  Aggiornato: 1/10/2010 15:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
fefochip

Citazione:
questa linea di pensiero non è stata certo "pensata" cosi all'improvviso ma era nota da tempo, tanto che appunto se parte una sperimentazione nel 2006 vuol dire che è già stata notata questa evidenza dell'acidità e quindi si pensava di perseguirla.


me l'hanno insegnato in seconda elementare che per combattere lacido serve il basico
qunado l'anno scoperto?
nel 1600...
avanti cristo forse.

a questo punto nessun ricercatore oncologo può sentirsi in buona fede se sapendo della elevata acidità dei tumori non gli si è accesa neanche una lampadina..

2+2=5
LoneWolf58
Inviato: 1/10/2010 15:07  Aggiornato: 1/10/2010 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
autorimosso...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
winston73
Inviato: 1/10/2010 15:27  Aggiornato: 1/10/2010 15:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
leggermente O.T.
ora passeremo ad altri tipi di multinazionali

solvay esulta

http://it.wikipedia.org/wiki/Ernest_Solvay

lo stabilimento di rosignano e le spiagge bianche

http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=21468

2+2=5
branzac
Inviato: 1/10/2010 15:49  Aggiornato: 1/10/2010 15:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/8/2009
Da:
Inviati: 416
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Come già citato da qualcun altro e tanto per gradire....


Questa si ottiene su google.com...


...mentre questa su google.it.

Ora, l'unica cosa che posso affermare con sicurezza, è che questo risultato è voluto.
E' praticamente impossibile che sia un bug dell'algoritmo di ricerca....

Una volta è caso, due è coincidenza ma tre è voluto.
pauligree
Inviato: 1/10/2010 15:50  Aggiornato: 1/10/2010 15:50
So tutto
Iscritto: 20/7/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@Freeman
Citazione:
Notare i nomi dei due ricercatori fittizi: So' e Genio. Mi viene da vomitare... Comunque in quell'educational in due parti manca la terza, quella in cui i medici/ricercatori si fanno pagare dalle case farmaceutiche per prescrivere farmaci: (ANSA) - FIRENZE, 1 OTT - Si sarebbero fatti versare tangenti da sette case farmaceutiche per [...]


beh i testi dell'educational sono della stessa giornalista, molto preparata e soprattutto indipendente, che viene citata da CAGLIOSTRO quando si parla di eccesso negli screening qualche post più in alto.

Citazione:
Su suggerimento di un utente e amico di luogocomune, ripropongo un articolo, che dovrebbe o potrebbe far riflettere su cosa sia veramente il cancro e sull'eventuale distorsione posta ancor prima alla base di questa malattia che sulla terapia.


Inviato: 29/9/2010 16:41 Aggiornato: 29/9/2010 16:41

ah già, è un depistaggio

pauligree
Inviato: 1/10/2010 15:56  Aggiornato: 1/10/2010 15:56
So tutto
Iscritto: 20/7/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@branzac

il primo caso è perchè stai cercando su google in lingua inglese, il secondo è perchè luis vuitton ha sicuramente un ranking maggiorne di luogo comune e vien mostrato per primo.
prova a inserire rotc per vedere cosa ti esce [rothschild]

branzac
Inviato: 1/10/2010 16:22  Aggiornato: 1/10/2010 16:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/8/2009
Da:
Inviati: 416
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
il primo caso è perchè stai cercando su google in lingua inglese, il secondo è perchè luis vuitton ha sicuramente un ranking maggiorne di luogo comune e vien mostrato per primo.

Che ti frega del ranking?
L - O - U è diverso da L - U - O.
Se chiedi patate e ti danno carote, che c'azzecca?
La lista viene creata in ordine di ranking (e poi alfabetico, presumibilmente), scremando i nominativi man mano che si aggiungono lettere.
Louis è un'aggiunta, non una scrematura.....
Tanto è vero che lo stesso codice lo evidenzia totalmente in grassetto, invece di scrivere in modo normale le lettere finora digitate.

Una volta è caso, due è coincidenza ma tre è voluto.
pauligree
Inviato: 1/10/2010 16:23  Aggiornato: 1/10/2010 16:30
So tutto
Iscritto: 20/7/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@branzac



ma hai provato a chiedere direttamente a google? io lo sforzo lo farei.

csongrad
Inviato: 1/10/2010 18:17  Aggiornato: 1/10/2010 18:17
So tutto
Iscritto: 3/6/2010
Da:
Inviati: 9
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
è arrivata la risposta di Medbunker: http://medbunker.blogspot.com/

Sertes
Inviato: 1/10/2010 18:35  Aggiornato: 1/10/2010 18:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
csongrad ha scritto:
è arrivata la risposta di Medbunker: http://medbunker.blogspot.com/


Citazione:
medbunker ha scritto:
Ma ragioniamo per assurdo: se un giorno il bicarbonato si dimostrasse davvero efficace contro uno o più tumori?
Beh, intanto ci guadagneremmo tutti e potremmo fare salti di gioia per la notizia e poi sarà un risultato della scienza, quella con la S maiuscola, non di qualche guaritore esiliato ai margini (ed anche oltre) della stessa.
...
Questa storia in realtà non cambia di una virgola la vicenda di Tullio Simoncini: era e resta un guaritore che non ha nulla a che vedere con la scienza e la medicina che non ha mai avuto risultati dimostrabili, che non ha mai provato la sua teoria e che ha diffuso video e "testimonianze" assolutamente inattendibili.


Qualcuno porti la colla pritt a medbunker, che sta perdendo aderenza sugli specchi!


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
fefochip
Inviato: 1/10/2010 19:08  Aggiornato: 1/10/2010 19:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Ma ragioniamo per assurdo: se un giorno il bicarbonato si dimostrasse davvero efficace contro uno o più tumori? Beh, intanto ci guadagneremmo tutti e potremmo fare salti di gioia per la notizia e poi sarà un risultato della scienza, quella con la S maiuscola, non di qualche guaritore esiliato ai margini (ed anche oltre) della stessa.


in effetti uno che dice da vent'anni che bisogna usare il bicarbonato per i tumori sarebbe da fare fuori subito perchè è cosi che si fa ...eliminare la concorrenza

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 1/10/2010 21:23  Aggiornato: 1/10/2010 21:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
pare che Fais non abbia mai detto che il bicarbonato potrebbe sostituire la chemio
tuttavia conferma i risultati positivi con il bicarbonato per bocca nella sperimentazione a tampa in florida.
(pare che a questo giro dobbiamo ringraziare wewee per l'intervista ....paura eh? )

e aggiunge

Citazione:
E’ verosimile che il bicarbonato, se i risultati degli studi clinici americani lo supporteranno, potrebbe rientrare in alcuni protocolli di terapia anti-tumorale.


insomma una rivisitazione di quello precedentemente detto che evidentemente è stato distorto dalla ricerca del sensazionale della stampa.
è verò però che dice esplicitamente che il bicarbonato potrà rientrare in alcuni protocolli antitumorali il che di fatto riapre la stessa strada aperta dall'articolo con le stesse tematiche.

dalle dichiarazioni di Fais appare che l'acidità del tumore sia cosa scontata da tanto tempo e quindi si fa fatica a comprendere tanta ostilità per una sostanza alcalinizzante .

detto questo a onor del vereo simoncini ha sempre sostenuto che l'alcalinizzazione non c'entra nulla con la soluzione al problema perche il bicarbonato (sempre secondo lui) ha delle proprietà intrinseche da uccidere i funghi che vanno aldilà della semplice reazione acido-base.
gli studi quindi condotti fin ora e che si condurranno partendo dall'acidità potranno portare a poco visto che non è quello a suo parere la chiave per la soluzione

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
edo
Inviato: 1/10/2010 22:09  Aggiornato: 1/10/2010 22:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Questa storia in realtà non cambia di una virgola la vicenda di Tullio Simoncini: era e resta un guaritore che non ha nulla a che vedere con la scienza e la medicina che non ha mai avuto risultati dimostrabili, che non ha mai provato la sua teoria e che ha diffuso video e "testimonianze" assolutamente inattendibili.


Ciò detto da uno (medbunker) che millanta una laurea in medicina che non ha, è tutto dire.

cagliostro
Inviato: 2/10/2010 12:06  Aggiornato: 2/10/2010 12:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
"Il limite grosso alla sperimentazione clinica è lo scarso interesse che le grosse holding farmaceutiche hanno nello supportare economicamente lo sviluppo di farmaci appartenenti ad una classe di generici, come gli inibitori di pompa protonica. Ritengo che i Governi dei singoli paesi debbano rivestire un ruolo chiave in questa vicenda, aiutandoci a portare avanti gli studi clinici con soldi pubblici. Penso possiate capire come uno come me sia giornalmente impegnato su tutti i fronti possibili, di cui quello scientifico è solo uno dei tanti ..."

cosa avrebbe dovuto dire più di questo, senza rischiare l'estinzione, per far comprendere quale sia il vero problema al di là della ricerca scientifica ...qui non può essere solo questione di perspicacia !

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
ZIOTONI69
Inviato: 2/10/2010 15:01  Aggiornato: 2/10/2010 15:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
"Questa storia in realtà non cambia di una virgola la vicenda di Tullio Simoncini: era e resta un guaritore che non ha nulla a che vedere con la scienza e la medicina che non ha mai avuto risultati dimostrabili, che non ha mai provato la sua teoria e che ha diffuso video e "testimonianze" assolutamente inattendibili."

Ragazzi... non confondiamo sempre i termini del discorso.
Simoncini non è un guaritore, è un oncologo, punto. A differenza di moltissimi colleghi ,che applicano il protocollo di cura come lo passa l'istituzione medica, ha deciso un bel giorno di porsi in maniera critica di fronte la cura ufficiale del cancro.
A proposito porto un esempio personale.

Mio fratello è morto due anni fa di tumore:non volevamo arrenderci e non volevamo essere prevenuti verso la medicna ufficiale. A venezia ci hanno proposto una cura, siamo andati ad Aviano e a Milano poi. Ci hanno risposto che quello che avremmo fatto a Venezia era la cura che propongono a milano e aviano. Cosa significa? che questi oncologi non sanno nientre del cancro, o meglio sanno quello che gli raccontano i libri scritti da altri, ma non sanno o non fanno valutazioni personali.

Anche Le cure ufficiali sono attendibili alla luce dei risultati scarsi che danno?
Attendibile scientificamente non significa forse che un fenomeno, qualsiasi esso sia, si è in grado di ripeterlo n volte con gli stessi esiti, ovvio che poi bisogna mettersi d'accordo sulle n volte che si vuole,.

Per quanto riguarda le prove sulle guarigioni, quelle ci sono e le ha fornite a te a me e a chi ha voluto controllare. Infatti, le facce che vedi nei video e le voci che senti sono i testimoni, come in un tribunale, dove i teste vengono interrogati, e il giudice ha quei testimoni e non altri.
Quello che può fare è innanzitutto verificare l'attendibiltà dei teste. Questo puoi farlo anche tu se ti interessa, puoi recarti da uno di essi e con in mano le sue documentazioni mediche puoi porgli delle domande. Ma poi devi accontentarti del materiale che raccogli come fa un buon gudice. Il materiale è la verità dei testimoni.

Anche la scienza che tu dici fa questo,: parte daun'idea, un'osservazione e successivamente prova a ripetere gli esiti se sono èpositivi.
infatti, tu ti fidi e non hai un controllo diretto sui fenomeni che vengono presentati al mondo come scienza. Anzi, hai deciso di fidarti, e qui non c'è niente di male in se, non si può pensare di vivere sempre dubitando di tutto, quindi gli uomini si danno delle regole e si affidano a gli organismi che secondo "buoni" precetti devono farle rispettare nell'interesse di tutti.
Però questo non significa smettere di vigilare, di comprendere se voi sono argomenti validi che possono mettere in discussione gli accordi presi all'interno di quelle regole.

In ultima analisi, mi sento di fare un'altra osservazione. Ora che sono partite le sperimentazioni sul cancro con il bicarbonato di sodio, a chi è venuta l'idea di usarlo nel cancro. L'ha fatto perchè ha fatto un'osservazione medicoscientifica e ha dedotto che la soluzione del bicarbonato di sodio ci poteva stare?
Oppure, mentre dava un calcio nel culo di Simoncini, ha visto le testimonianze di guarigione (dalle quali deve sempre partire un'interesse medico) e si è affrettato a fare delle prove in laboiratorio? Chi ci risponde'

Fegato17
Inviato: 2/10/2010 15:12  Aggiornato: 2/10/2010 15:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
E' incredibile come a volte vengano bistrattate le testate giornalistiche, dicendo che tanto dicono quello che vogliono farci credere, e come invece a volte vengano prese sorprendentemente sul serio.
E come a volte si sostenga come i loro articoli, sensazionalistici, vengano scritti solo per vendere e altre volte invece come si sostenga dicano la precisa verità.

Bicarbonato - antitumorale

Ah.. dimenticavo.
Probabilmente la persona intervistata è stata raccomandata di ritrattare quello che aveva dichiarato, vero?

Oopps.. era già stato postato.
Vabbè.. un link in più non fa male di sicuro.

cagliostro
Inviato: 2/10/2010 15:55  Aggiornato: 2/10/2010 15:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

Probabilmente la persona intervistata è stata raccomandata di ritrattare quello che aveva dichiarato, vero?


Saprà sicuramente che soprattutto su internet spopolano guaritori, ciarlatani e gente che propone cure miracolose per le malattie più gravi.
Uno di questi, Tullio Simoncini

Uno di questi, Tullio Simoncini ...Uno di questi ciarlatani è Tullio Simoncini ...cosa ne pensa lei professore di un ciarlatano come Simoncini e della sua teoria, non voleva mica avvalorarla con la sua interivsta vero ?

Così suona questa domanda, pesantemente orientando l'intervistato verso una risposta obbligata. Altro "che raccomandata di ritrattare quello che aveva dichiarato", questa è palese intimidazione !

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
ZIOTONI69
Inviato: 2/10/2010 16:12  Aggiornato: 2/10/2010 16:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
No scusa fegato, scusa, non ti seguo, aiutami a capire.
questo non l'ha detto fais è vero ma l'Iss

non lavora la lui?

"Ma non è tutto, sul fronte della ricerca farmacologica dall'Istituto superiore di sanità arriva una notizia: i farmaci antiacidità, gli inibitori della pompa protonica e persino il bicarbonato, potrebbero sostituire la chemioterapia"

e questo?

Il bicarbonato al posto dei chemioterapici. I farmaci antiacidità, gli inibitori della pompa protonica e persino il bicarbonato, potrebbero sostituire la chemioterapia.
E' un nuovo filone a cui si stanno dedicando diversi scienziati, perché questi prodotti potrebbero essere efficaci, senza effetti collaterali e con costi molti più bassi. A fare il punto della situazione sono stati gli scienziati dell'Istituto superiore di sanità (Iss), in occasione del primo simposio dell'International...

Questo però è Fais

"Usando quindi degli antiacidi, anche generici, come gli inibitori della pompa protonica, generalmente adoperati per le ulcere gastriche si potrebbe curare il cancro".

Queste virgolette sono originali!

"A differenza dei chemioterapici - continua Fais - questi farmaci non hanno effetti collaterali e hanno dei costi molto più bassi. Basti pensare che quelli usati con la target therapy, che provocano tossicità e resistenza nel paziente, costano 50-60mila euro l'anno a malato.

Attenzione a questo passaggio!

Con questa terapia invece il costo annuale sarebbe di circa 600 euro con il generico, e di 1200 con quelli di marca.

Io qui capisco che se l'intenzione è valorizzare la cura e il portafoglio dei cittadini, si sottolinea anche la differenza abissale tra i costi della chemio e della nuova terapia... senza la chemio!

infine!!!

"Ma la vera svolta - conclude Fais - sarà se avremo l'approvazione per uno studio clinico in cui useremo solo con gli inibitori della pompa protonica, senza chemioterapici. Così dimostreremo la loro efficacia e la possibilità di usarli come alternativa alla chemioterapia".

Allora forse non l'ha detto!!??? ma le intenzioni l'hanno tradito

Pispax
Inviato: 2/10/2010 16:21  Aggiornato: 2/10/2010 16:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fegato17


Citazione:
Ah.. dimenticavo.
Probabilmente la persona intervistata è stata raccomandata di ritrattare quello che aveva dichiarato, vero?



Dal link che hai messo tu:

MedBunker: Saprà sicuramente che soprattutto su internet spopolano guaritori, ciarlatani e gente che propone cure miracolose per le malattie più gravi. Uno di questi, Tullio Simoncini, afferma che il cancro (tutti i cancri) è causato dalla candida albicans e che è facilmente curabile con il bicarbonato di sodio. Le sue sperimentazioni e quelle della ISPDC hanno qualcosa in comune con queste affermazioni? Vuole chiarire per favore questo punto che ha sorpreso tantissime persone visti i termini dell'articolo di Repubblica?

Come spiegato nella risposta alla precedente domanda il nostro approccio,per quanto possa sembrare simile, ha poco o nulla a che fare con quello di Simoncini. Purtroppo la giornalista di Repubblica ha voluto usare una mia dichiarazione pubblicata su un comunicato ANSA in maniera sensazionalistica e fuorviante. E’ vero che nelle mie dichiarazioni si parla di uno studio clinico che si sta svolgendo presso l’Ospedale di Tampa Florida, che usa il bicarbonato somministrato per bocca e che sembrano esserci risultati interessanti, e che parte di questi risultati sono stati presentati durante il Simposio della International Society for Proton Dynamics in Cancer, ispdc (www.ispdc.net), ma non ho mai e poi mai detto che il bicarbonato potrà sostituire la chemioterapia.


Sono evidenti due cose.

La prima che medbunker ha fatto una domanda a risposta "pilotata".
Per come è stata fatta la domanda (rileggere a mente fredda, grazie) era estremamente difficile che Fais potesse fare una cosa diversa che dissociarsi.


La seconda cosa evidente è che è solo questo fatto, cioè che la domanda fosse così tanto partigiana, a salvare l'anima di Fais.
Ha appena finito di dire che sono in corso delle sperimentazioni che hanno dato dei risultati interessanti.

Da un uomo di scienza serio mi sarei aspettato che dicesse che aspettava almeno di vedere i risultati. Se gli antiacidi e il bicarbonato funzionano o no, e come e quanto funzionano, noi non lo sappiamo: ma non lo sa neppure lui.

Invece a quanto pare lui sa già come va a finire.




EDIT.
Ripensandoci, è molto particolare proprio il fatto che la domanda sia stata posta in modo così fazioso, proprio allo scopo di ottenere una risposta negativa.
Personalmente lo trovo indicativo di una mentalità parecchio deteriore.

Qui c'è DAVVERO gente che ha perso i contatti con la realtà ,che pensa che le polemichette su internet siano più importanti delle cose vere.

Sinder
Inviato: 2/10/2010 17:02  Aggiornato: 2/10/2010 18:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ha appena finito di dire che sono in corso delle sperimentazioni che hanno dato dei risultati interessanti.



forse occorreva che Fais aggiungesse che i risultati riguardano la nota capacità degli anti-acidi di inibire la proliferazione delle metastasi e magari, già che c'era, poteva anche sottolineare che il bicarbonato mostra di non aver alcun effetto sul tumore originario

perché quelle sperimentazioni evidenziano come l'alcalinità del bicarbonato produca un effetto tampone sull'ambiente acido in cui si riproducono le metastasi


così forse il lettore poteva capire che il bicarbonato non può ancora sostituire la chemioterapia


ora non è bene chiaro se riducendo l'acidità attorno alle cellule metastatiche queste muoiano prima o invece non riescano più a colonizzare


in ogni caso la questione verte sull'acidità, che con i funghi si sposa solo se di mezzo c'è la panna

ZIOTONI69
Inviato: 2/10/2010 17:15  Aggiornato: 2/10/2010 17:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
proliferazione di cellule impazzite o attacco fungino????
chi può sostenere una di queste tesi con certezza?

NightWolf
Inviato: 2/10/2010 19:03  Aggiornato: 2/10/2010 19:03
So tutto
Iscritto: 21/9/2010
Da:
Inviati: 18
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
DAL SITO DI SIMONCINI:
La Candida presenta la stessa struttura genetica del cancro.


Paradossalmente questo fatto così importante, che dimostra che la candida è il cancro, non viene nemmeno preso in considerazione dalla medicina ufficiale.


Vari autori difatti, pur attestandone l’identità genetica, rimangono tuttavia solo su un piano sterilmente descrittivo.





Vediamo i lavori:





Werner G.A.( Eur Arch Otorhinolaryngol 1995;252(7):417-21) riferisce di aver trovato le stesse sequenze omologhe in campioni di DNA estratti dalla Candida glabrata, dalla Candida parapsilopsis e da cellule provenienti da materiale bioptico prelevato dal carcinoma squamo-cellulare delle vie aeree superiori.


Yasumoto K. (Hum Antibodies Hybridomas 1993 Oct;4(4):186-9) e Kawamoto S. (In Vitro Cell Dev Biol Anim 1995 Oct;31(9):724-9) dimostrano come lo specifico anticorpo monoclonale diretto verso il citocromo C della candida krusei reagisce anche nei confronti di una frazione citoplasmatica di cellule del tumore del polmone.


Hashizume S. (Hum Antibodies Hybridomas 1991 Jul;2(3):142-7) e Hirose H. (Hum Antibodies Hybridomas 1991 Oct;2(4):200-6) utilizzano il citocromo C di varie candide per la diagnosi di cancro del polmone.


Schwartze G. (Arch Geschwulstforsch 1980;50(5):463-7) suggerisce di utilizzare anticorpi specifici contro la candida nella diagnosi di melanoma maligno.


Vecchiarelli D. ( Am Rev Respir Dis 1993 Feb;147(2):414-9) evidenzia come colture supernatanti di macrofagi alveolari provenienti da pazienti con tumore del polmone, siano in grado di inibire l’attività fungicida delle cellule polimorfonucleate.


Zanetta J.P. (Glycobiology 1998 Mar;8(3):221-5) individua lo stesso comportamento, cioè una accentuata capacità di legame nei confronti dell’IL-2, sia nella candida albicans che nei tumori.


Ausiello C. (Ann Ist Super Sanita 1987;23(4):835-40), Giovannetti A. (Acta Haematol 1997;98(2):65-71) e Marconi P. (Int J Cancer 1982 Apr 15;29(4):483-8) riportano come un antigene (un mannoside) proveniente dalla parete della candida albicans, induca una citotossicità antitumorale nei linfociti del sangue periferico.


Robinette E.H. Jr. (J Natl Cancer Inst 1975 Sep;55(3):731-3) descrive una notevole resistenza all’inoculazione di dosi letali di candida, in topi a cui sia stato preliminarmente impiantato un carcinoma polmonare di Lewis o di altri comparti anatomici.


Cassone A. (Microbiologica 1983 Jul;6(3):207-20) Weinberg J.B. (J Natl Cancer Inst 1979 Nov;63(5):1273-8) evidenziano una risposta antitumorale significativa in topi cui fosse stato inoculato materiale della parete cellulare di candida albicans.


Favalli C. (Boll Soc Ital Biol Sper 1981 Sep 30;57(18):1911-5), Kumano N. (Tohoku J Exp Med 1981 Aug;134(4):401-9) e Cassone A. (Sabouraudia 1982 Jun;20(2):115-25) segnalano il potre immunoadiuvante antitumorale della parete cellulare della candida albicans.


Ubukata T. (Yakugaku Zasshi 1998 Dec;118(12):616-20) riporta l’alto potere inibitorio sulla crescita della candida, da parte del siero e del liquido ascitico di un topo portatore di neoplasia.


Esiste dunque, al di là di interpretazioni più o meno riduttive, un alto grado di parentela tra la candida e i tessuti tumorali.


Considerando poi la infinita variabilità fenotipica del micete, unitamente alla estrema difficoltà di rinvenimento e di tipizzazione dei vari ceppi esistenti, appare legittimo inferire l’identità genetica tra cancro e candida nelle sue varie differenziazioni.


Vi andrebbe di discutere di tutto ciò?

Pispax
Inviato: 3/10/2010 2:27  Aggiornato: 3/10/2010 2:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Sinder


Citazione:
forse occorreva che Fais aggiungesse che i risultati riguardano la nota capacità degli anti-acidi di inibire la proliferazione delle metastasi


Se era così nota viene da chiedersi perché questa roba abbia così tanto il suono di novità scientifica.
In ogni caso se non ti piace quello che ha detto Fais parlane con lui.
Oppure fatti nominare al suo posto e le dichiarazioni stampa rilasciale tu.






Citazione:
in ogni caso la questione verte sull'acidità, che con i funghi si sposa solo se di mezzo c'è la panna


C'è chi dice che Simoncini è un ciarlatano e un assassino.
Io non voglio entrare nel merito di queste considerazioni. Mi limito a sottolineare che per quanto grandi siano le colpe di Simoncini, cucinare i funghi con la panna merita oggettivamente una pena molto più severa.





ZIOTONI69
Citazione:
proliferazione di cellule impazzite o attacco fungino???? chi può sostenere una di queste tesi con certezza?


Nightwolf
Citazione:
Vi andrebbe di discutere di tutto ciò?


Scusate la franchezza, ma personalmente me ne sbatto la fava.
Questa roba serve solo a distrarre dall'argomento.

Ma chi vi paga, Menarini?

ZIOTONI69
Inviato: 3/10/2010 3:52  Aggiornato: 3/10/2010 3:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
PISPAX
citazione:

Io non voglio entrare nel merito di queste considerazioni. Mi limito a sottolineare che per quanto grandi siano le colpe di Simoncini, cucinare i funghi con la panna merita oggettivamente una pena molto più severa.


scusa la franchezza ma personalmente i funghi con la panna possono andare benissimo, oggi è domenica sveglia tua madre e fatti preparare un buon pranzetto!

Ingredienti
Per 4 persone: 1 kg di funghi porcini - 250 ml di panna di soia - 2 spicchi d'aglio - 1 mazzetto di prezzemolo tritato - olio extravergine d'oliva - sale - pepe
Preparazione
Pulite con cura i funghi e poi affettateli.
Fateli rosolare in una padella con un po' d'olio e l'aglio schiacciato.
Salateli, pepateli e fateli cuocere a fuoco vivo e con la padella scoperta fino a quando l'acqua formatasi si sarà asciugata.
Togliete l'aglio e aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate bene e per ultimo unite la panna, proseguendo la cottura a fiamma bassa per altri 10 minuti circa, fino a che la panna non si sia ristretta a sufficienza. Servite caldi.

FedeV
Inviato: 3/10/2010 10:27  Aggiornato: 3/10/2010 10:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
citazione sinder:

in ogni caso la questione verte sull'acidità, che con i funghi si sposa solo se di mezzo c'è la panna

-------------------------------------------------------

Siccome mi sembri "del mestiere" volevo chiederti: il bicarbonato di sodio è efficace davvero come antifungo o no? Cioè l'uso del bicarbonato contro le metastasi è inutile ma contro i funghi funziona, è corretto?

kafka55
Inviato: 3/10/2010 14:31  Aggiornato: 3/10/2010 14:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
il bic funziona benissimo sui funghi. micosi ungueale bestia nera della micopatologia si risolve tenendo a bagno le unghie per circa dieci minuti al di per diversi giorni. prova nel piede d'atleta e nelle candidosi vaginali. se ti capitasse prova pure nel cancro. su di me ti posso assicurare che ha funzionato su due metastasi epatiche e una polmonare recidivate a un anno dall'intrevento e scomparse dopo 80 giorni con controllo ecografico che evidenzia nel fegato la completa scomparsa almeno a risoluzione ecografica che è di circa un mm e mezzo. ma in ogni caso il mio stato di salute è definito secondo gli standard eccellente.

NightWolf
Inviato: 3/10/2010 15:08  Aggiornato: 3/10/2010 15:09
So tutto
Iscritto: 21/9/2010
Da:
Inviati: 18
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ma che ho detto?
questa ROBA come la chiami tu dimostra che non era del tutto un ragionamento peregrino associare tumore e candida. In questo paper si attesta che topi cavie nutriti con lieviti di tipo candida hanno la vistosa tendenza a morire di cancro!!!

traduco con lo strumento google:

I ratti prevSprague Dawley sono stati nutriti con lieviti (Candida Maltosa) ottenuta dalla fermentazione di n-paraffine FU grado (C12-C19). Il lievito è stato incorporato nella dieta al 7,2, 18,4 e 34,5% in peso. Ogni dieta era isocalorica isoproteiche e con gli altri e con la dieta standard. Il lievito in dotazione 20, 50, 80% delle proteine della dieta, rispettivamente. 65 ratti per sesso per ogni gruppo sono stati selezionati a caso da più di 1000 ratti e assegnati a ciascuna delle 4 diete per lo studio della cancerogenesi; 57 ratti per sesso di gruppo sono stati selezionati a caso tra gli stessi 1.000 ratti e assegnati a ciascuna delle 4 diete per lo studio a lungo termine. In studio a lungo termine i ratti sono stati sacrificati a mesi 3, 6, 15 e 24. Nello studio di cancerogenesi gli animali sono stati tenuti fino a meno del 10% del numero di partenza era sopravvissuto; l'esperimento è durato 30 mesi. Animali morti spontaneamente o ucciso al termine dello studio sono stati sottoposti ad autopsia e gli organi principali fissato per l'esame istologico. Lesioni e tumori sono stati classificati. Biochimici, ematologici e variazioni autopsia al momento del sacrificio sono stati osservati nello studio a lungo termine. L'esperimento non hanno evidenziato differenze tra i controlli patologiche e gli animali trattati con 20 e 50% proteine da lievito. Il gruppo alimentato con l'80% di proteine singola cellula ha mostrato un aumento significativo dell'incidenza di linfomi maligni.

Fegato17
Inviato: 3/10/2010 16:00  Aggiornato: 3/10/2010 21:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Per Pispax e altri che sono interessati.

Hai ragione, la risposta era pilotata.
Quindi perchè non provi tu o a chi è interessato (cioè tutti coloro che hanno scritto in questo thread, sennò non sarebbero interessati) ad intervistare, o provare a mandare una mail, magari tu stessa Redazione, direttamente a Fais e a chiedergli una cosa del tipo:
"Saprà sicuramente che soprattutto su internet ci sono dottori che hanno cercato di dar voce alle loro teorie ma sono rimasti inascoltati. Uno di questi, Tullio Simoncini, da tempo, afferma che il cancro è causato dalla candida albicans e che è facilmente curabile con il bicarbonato di sodio. Le sue sperimentazioni e quelle della ISPDC hanno qualcosa in comune con queste affermazioni? Vuole chiarire per favore questo punto che ha sorpreso tantissime persone visti i termini dell'articolo di Repubblica?"
Perchè non provi direttamente tu a proporgli questa domanda che invece richiederebbe una risposta pilotata totalmente all'opposto rispetto a quella di Medbunker?
Non trovate che sarebbe interessante vedere come potrebbe rispondere Fais?

edo
Inviato: 3/10/2010 16:05  Aggiornato: 3/10/2010 16:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Giovanni Puccio QUI
Un'altra via per guarire.

kafka55
Inviato: 3/10/2010 17:32  Aggiornato: 3/10/2010 17:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ edo. per chi interessato su you tube cercando terapia puccio va in onda l'intervista rilasciata da puccio e dal paz. guarito da colangiocarcinoma.

kafka55
Inviato: 3/10/2010 17:38  Aggiornato: 3/10/2010 17:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
l'email gielo mandata io al giornalista di repubblica dicendo che sarei sato disposto a fare visionare la mia cartella sanitaria a fais. anche med bunker voleva questo ma non ho risposto perche non credo sia un medico salvo a dimostrare il contrario. ma dubito. ora dal giornale non ho ricevuto risposta. riproverò.

edo
Inviato: 3/10/2010 18:07  Aggiornato: 3/10/2010 18:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
@ edo. per chi interessato su you tube cercando terapia puccio va in onda l'intervista rilasciata da puccio e dal paz. guarito da colangiocarcinoma.

Ti riferisci a QUESTO VIDEO?
kafka55
Inviato: 3/10/2010 18:25  Aggiornato: 3/10/2010 18:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
si proprio a questo.ciao

Fegato17
Inviato: 3/10/2010 20:24  Aggiornato: 3/10/2010 20:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Redazione,
mi spiace rompere le balle, ma io sto sempre aspettando di sapere come è possibile fare in modo di poter visionare la cartella clinica, i referti e i nominativi degli oncologi che ha consultato la Oman.

Fegato17
Inviato: 3/10/2010 20:28  Aggiornato: 3/10/2010 20:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Kafka55,
se davvero ti interessa mostrare la tua cartella clinica a Medbunker ed avanzi dubbi sul fatto che Medbunker possa essere o meno un medico prova a chiedere la prova del suo essere medico.

AGGIUNGO
Altri link interessanti:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17960625
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9210260

Pispax
Inviato: 3/10/2010 21:54  Aggiornato: 3/10/2010 22:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 3/10/2010 16:00:43

Per Pispax e altri che sono interessati.

Hai ragione, la risposta era pilotata.
Quindi perchè non provi tu o a chi è interessato (cioè tutti coloro che hanno scritto in questo thread, sennò non sarebbero intere+issati) ad intervistare, o provare a mandare una mail, magari tu stessa Redazione, direttamente Fais e a chiedergli una cosa del tipo:
"Saprà sicuramente che soprattutto su internet ci sono dottori che hanno cercato di dar voce alle loro teorie ma sono rimasti inascoltati. Uno di questi, Tullio Simoncini, da tempo, afferma che il cancro è causato dalla candida albicans e che è facilmente curabile con il bicarbonato di sodio. Le sue sperimentazioni e quelle della ISPDC hanno qualcosa in comune con queste affermazioni? Vuole chiarire per favore questo punto che ha sorpreso tantissime persone visti i termini dell'articolo di Repubblica?"
Perchè non provi direttamente tu a proporgli questa domanda che invece richiederebbe una risposta pilotata totalmente all'opposto rispetto a quella di Medbunker?

Non trovate che sarebbe interessante vedere come potrebbe rispondere Fais?


No.
Proprio per niente.
Sostituire una domanda idiota con un'altra domanda idiota non migliora certo le cose.

Ti sei semplicemente limitato a riformulare la domanda di MedBunker.

L'unica domanda sensata da rivolgere a Fais è chiedergli al limite cosa ne pensa lui, e in che senso i risultati presentati al simposio sono da ritenersi "interessanti".
Stop.




Non capisco per quale motivo TU sia così ossessionato da Simoncini.
O meglio, lo capisco benissimo: sono solo indeciso fra due opzioni.


La prima è quella più banale. Appartieni a quella numerosa schiera di persone che hanno preso posizioni abbondantemente sarcastiche tipo "Il cancro curato col bicarbonato??? Ma si può??? Ma come saranno idioti questi complottisti!! Ogni volta che qualcuno di loro parla dice una solenne cazzata!!! Basta pensare a quelle minchiate sul bicarbonato per rendersene conto!"

Visto che ora è proprio la Scienza medica a seguire questa strada, l'unica cosa che puoi fare è di buttarla in rissa su Simoncini sperando che questo faccia dimenticare le tue affermazioni.
Tranquillo, poi su questa roba ci torniamo.





La seconda è più articolata, e un po' più sottile.
Ammettiamo per un attimo che questa cosa sia possibile, e che una roba innocua come il bicarbonato possa ridurre enormemente o addirittura sostituire - il bisogno di chemioterapici.

E' indubbio che questo produce un danno notevolissimo ai bilanci di molte compagnie farmaceutiche.
I chemioterapici sono cure molto costose. Ci sono state investite risorse notevoli: non tutto il costo si tramuta in lucro, vanno recuperati anche gli investimenti.
Ora arriva una cosa che dice che oltre al mancato guadagno anche le centinaia di milioni di dollari spesi per seguire questa linea di ricerca sono stati gettati al vento.
Forse è possibile curarsi con meno di un euro di sostanza attiva.
C'è la possibilità più o meno concreta che la chemioterapia diventi all'improvviso una cosa obsoleta.



Sarà anche orribile pensarlo, ma è sicuramente nell'ordine delle cose che chi ha speso tutti questi soldi cerchi di ritardare il più possibile la possibilità che questo accada. Meglio, se possibile, impedirlo del tutto.
D'altra parte una società farmaceutica è una società a scopo di lucro.
In quanto tale il suo primo dovere non è nei confronti degli ammalati ma è nei confronti dei propri azionisti.
E' bene non dmenticarsene.


Fra le tante azioni possibili che si possono mettere in campo per ottenere questo risultato, e se queste sperimentazioni stanno andando bene sono convinto che di azioni ne sono già state messe in piedi parecchie, la più facile e economica è quella di screditare al massimo la ricerca sul bicarbonato.
Il modo più semplice per riuscirci è di associarla il più possibile a ogni possibile ambiguità che riguarda Simoncini.

Se Simoncini=Ciarlatano, allora Bicarbonato=Cura Da Ciarlatani




Di roba in questo modo purtroppo se ne è gia vista anche troppa, e non solo in medicina.

Personalmente ho un mio metro di giudizio: ogni volta che suona la grancassa inizio a preoccuparmi. Ci sono ottime probabilità che suoni solo per impedirmi di guardare da un'altra parte, per tenere occupata la mia attenzione.

Un buon esempio di quello che intendo sono le "gaffes" di Berlusconi su Rosy Bindi.
O anche il fatto che gli extracomunitari sono coinvolti in percentuali abbastanza marginali rispetto ai casi totali di stupro, eppure ogni volta che un extracomunitario violenta una ragazza la notizia va immediatamente al telegiornale.

Tornando a noi: per cercare di ostacolare le ricerche sul bicarbonato oggi bisogna battere forte la grancassa su Simonicini.
Sempre e comunque.
Dal "ciarlatano assassino" al "benefattore dell'Umanità"; dal "che cazzata quella dei funghi" al "la Candida ha serie basi scientifiche".
Va bene tutto: basta che si parli SOLO di Simoncini e non del bicarbonato.
Meglio se a ognuno di questo discorsi è collegata un'immagine negativa, direttamente o di riflesso.

Per fare ancora un esempio, se Striscia la Notizia dovesse ritrasmettere quel servizio su Simoncini - così a caso, visto che oggi come oggi non ha particolari motivi per farlo - a mio avviso questo probabilmente è indice che i risultati di quella sperimentazione si dimostrano particolarmente incoraggianti.




Una cosa di questo tipo se ci pensi è abbastanza normale.
Da un punto di vista economico è del tutto legittimo che una compagnia cerchi di difendere i propri soldi.
Da un punto di vista etico e morale lo è molto di meno, visto che in questo caso quei soldi sono guadagnati sul fatto che si preferisce vendere medicinali tossici, piuttosto che permettere che si sviluppi la ricerca su medicinali che tossici non sono.



La cosa che trovo particolarmente stupida è che se è vero il caso numero uno, cioè se tu sei un qualsiasi debuncherotto che si è allargato la bocca sghignazzando con il paragone del bicarbonato, e che ora pensa di avere davanti a sé un rospo troppo grande per essere ingoiato, portando avanti le domande idiote che suggerisci non fai altro che aiutare quelli che hanno un interesse vero, concreto e rilevante nel far si che queste ricerche falliscano.
Che falliscano INDIPENDENTEMENTE dal fatto che il bicarbonato funzioni o meno.
Anzi, più funziona più è importante che falliscano.


Questa posizione è stupida perché se davvero queste cure funzionassero, cosa che mi auguro, il loro successo migliorerà decisamente la TUA vita, quella dei tuoi familiari e quella dei tuoi amici.

Credo che la cosa importante adesso sia di cercare di fare in modo che quella ricerca si svolga senza alcuna interferenza esterna che possa alterarne i risultati.
La seconda cosa da fare è, se i risultati sono promettenti, di creare le condizioni per cui una ricerca simile possa essere intrapresa anche in Italia, e anche qui senza influenza esterne.

Per esempio un movimento d'opinione con lo slogan "BASTA CON LE CURE DEI CIARLATANI" direi che è un'influenza esterna di un certo rilievo.
Ed è un'influenza particolarmente stupida, basata su considerazioni altrettanto stupide.
Indipedentemente da Simoncini, se questa roba funziona è un deciso miglioramento per tutti, te compreso.
Con la trascurabile eccezione degli azionisti delle case farmaceutiche, ovvio.





Bene o male Simoncini non è il problema. Il problema semmai è il bicarbonato.

Sempre restando nel caso del debuncherotto di passaggio, è bene che tu sia consapevole che questa TUA ossessione per Simoncini rischia di danneggiarti pesantemente.
Proprio te personalmente.
E ti danneggia perché aiuta a impedire che tu possa essere curato, nel caso, con farmaci che ti danneggiano di meno che non la chemio.

Il problema non è se il bicarbonato funziona meglio o peggio della chemioterapia.
Il problema è che secondo TUTTE le case farmaceutiche l'unica alternativa che ti è concessa alla normale chemioterapia è un'ALTRA chemioterapia.
Meglio se più costosa.
Non ha importanza se la cosa ti rovina la salute, fino a quando questo permette loro di staccare dei lucrosi dividendi.
(Suggerimento per la ricerca: Cronassial)

E tu li stai aiutando in questa direzione, sia che tu lo faccia consapevolmente sia che tu lo faccia inconsapevolmente.



Quindi la domanda sorge spontanea: sei un azionista di una casa farmaceutica, o sei solo un tontolone improvvido?

Fegato17
Inviato: 3/10/2010 22:14  Aggiornato: 3/10/2010 22:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ti sei semplicemente limitato a riformulare la domanda di medebunker.
Hai letto bene quello che ho scritto?

L'unica domanda sensata da rivolgere a Fais è chiedergli al limite cosa ne pensa lui, e in che senso i risultati presentati sono da ritenersi "interessanti".
Ok, prova a rivolgergliela.

Non capisco per quale motivo TU sia così ossessionato da Simoncini.
Nel modo più assoluto, non lo sono. Sinceramente.

...cioè se tu sei un qualsiasi debuncherotto che si è allargato la bocca sghignazzando con il paragone del bicarbonato e ora pensa di avere davanti a sé un rospo troppo grande per essere ingoiato, portando avanti le domande idiote che suggerisci non fai altro che aiutare quelli che hanno un interesse vero, concreto e pesante nel far si che queste ricerche falliscano. INDIPENDENTEMENTE dal fatto che il bicarbonato funzioni o meno. Anzi, più funziona più è importante che falliscano.
Non capisco dove vuoi arrivare.
Avevi da dire su Medbunker perchè aveva chiesto una cosa a Fais in un certo modo per ottenere una risposta pilotata.
Bene, perchè tu, o Redazione, o chiunque altro, non chiede la stessa cosa pilotando la risposta nel senso opposto?

Ti assicuro che mi auguro anch'io che il bicarbonato sia la salvezza per i malati di cancro.

Sempre restando nel caso del debuncherotto di passaggio, è bene che tu sia consapevole che questa TUA ossessione per Simoncini rischia di danneggiarti pesantemente.
Ancora? Così mi fai venire il dubbio che l'ossessione ce l'abbia tu.

Quindi la domanda sorge spontanea: se un azionista di una casa farmaceutica, o sei solo un tontolone improvvido?
Nessuno dei due.
Semplicemente un utente di questo forum che ti ha chiesto, siccome hai da dire sul modo di porre la domanda di Medbunker, perchè la domanda non gliela poni tu girandola nel modo a te più congeniale.

Ah.. e dimenticavo. Sono anche un utente che ha chiesto a Redazione come fare per poter consultare i referti della Oman, le due diagnosi e i nomi degli oncologi che ha consultato la Oman.

alexbell64
Inviato: 3/10/2010 22:38  Aggiornato: 3/10/2010 22:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Pispax, mi sento di dirti che hai dato una risposta davvero esaustiva e che condivido pienamente.
A parte cio', vorrei dirvi come la penso io in proposito.
Ovviamente sono lieto della notizia che ci sia un interesse, o un rinnovato interessa per l'uso del bicarbonato e di altri antiacidi generici come alternativa a quella porcata che viene chiamata chemioterapia.
Pero', non me ne vogliate se faccio la Cassandra della situazione....mi sa' che sia una cosa destinata a sgonfiarsi velocemente.
Come è stato per molte altre, purtroppo.
Per i motivi che ha ben spiegato Pispax ed altri, e che sono essenzialmente: enormi interessi dietro all'affare-cancro.
Quindi, mi aspetto questo (purtroppo ): faranno qualche piccola e sbrigativa sperimentazione (o dichiareranno di averla fatta) in cui i risultati che ci si aspettava non erano quelli sperati, che l'efficacia è di molto inferiore ai normali chemioterapici, insomma, faranno fallire la sperimentazione "ufficiale" con ogni mezzo.
Come hanno fatto fallire quella della cura del Prof. Di Bella, e negli anni '70 quella sul siero di Bonifacio, quella dell'Essiac e quante altre.
Aspettiamoci pure una retromarcia radicale e una sbrigativa archiviazione degli studi e dei protocolli di sperimentazione su bicarbonato e antiacidi.
Quello che i 'signori della Medicina' vogliono di meno è proprio trovare una cura facile, economica e risolutiva per una malattia che colpisce il 30-35 % delle persone.
Non si ammazza la gallina dalle uova d'oro.
Spero con tutto il cuore di sbagliarmi e che le cose vadano in maniera del tutto differente, già sarei felice se facessero lievitare di 100, 200 volte il prezzo del bicarbonato, ma lo addottassero come cura.
Ma credo proprio che la 'sperimentazione ufficiale' sarà destinata a fallire miseramente.
Oppure, semplicemente, non ne sentiremo più parlare.
Cadrà tutto nel silenzio e nell'oblio, continueranno a produrre le loro molecole tossiche, costosissime e cancerogene a loro volta, e se qualcuno, ogni tanto, proverà a ricordargli del bicarbonato, li vedremo sorridere e rispondere:"Il bicarbonato? Sì, se hai un po' di pesantezza di stomaco o dei bruciori, usalo pure!"
Mai sperato tanto di sbagliare completamente previsione.
Vedremo.....

Decalagon
Inviato: 3/10/2010 23:00  Aggiornato: 3/10/2010 23:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Se il parametro per giudicare un ciarlatano si limitasse veramente al solo vendere cure costosissime e inutili alla gente per lasciarla morire nelle false speranze, mi domando come mai nessuno di coloro che affermano di credere nella medicina ufficiale abbia mai accusato un medico o una casa farmaceutica. Invece hanno puntato il dito ad uno solo di questi che ha semplicemente scelto di tentare un'altra via, forse più efficace e meno pericolosa (e meno costosa) della chemioterapia. Una cura che si può acquistare presso un qualsiasi supermercato o una qualsiasi farmacia per meno di 10 euro al chilo.
E ora che anche la scienza ufficiale sta studiando seriamente il ruolo del bicarbonato per la cura dei tumori (dopo che per anni questo oncologo lo va dicendo) ci si limita a buttare tutto sull'ovvietà della cosa e sulla felicità della scoperta? Tra l'altro continuando ad accusare Simoncini solo perché ormai è stato bollato in questo modo? Mi viene in mente Riotta a Matrix (si si tutto molto interessante, ma io non cambio opinione.. LOL)

Vomitevole.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Cleaner
Inviato: 3/10/2010 23:02  Aggiornato: 3/10/2010 23:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/10/2006
Da:
Inviati: 402
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Fegato17 ha scritto:
Semplicemente un utente di questo forum che ti ha chiesto, siccome hai da dire sul modo di porre la domanda di Medbunker, perchè la domanda non gliela poni tu girandola nel modo a te più congeniale.

Ah.. e dimenticavo. Sono anche un utente che ha chiesto a Redazione come fare per poter consultare i referti della Oman, le due diagnosi e i nomi degli oncologi che ha consultato la Oman.


azz..ti sei risposto da solo...parafrasandoti:

Citazione:
Fegato17 ha scritto:
Sono anche un utente che ha chiesto a Redazione come fare per poter consultare i referti della Oman


Citazione:
Fegato17 ha scritto:
perchè la domanda non gliela poni tu

alla Oman?

O quello che vale per gli altri non vale per te?
in perfetto stile debunker coi brufoli

Fegato17
Inviato: 3/10/2010 23:08  Aggiornato: 3/10/2010 23:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Cleaner,

alla Oman?
Ovviamente non alla Oman.

E' ovvio che se isoli le mie frasi così decontestualizzandole non si capisce nulla di quello che ho chiesto.

Cleaner
Inviato: 3/10/2010 23:17  Aggiornato: 3/10/2010 23:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/10/2006
Da:
Inviati: 402
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Fegato17 ha scritto:
alla Oman?
Ovviamente non alla Oman.

E' ovvio che se isoli le mie frasi così decontestualizzandole non si capisce nulla di quello che ho chiesto.


Non lo hai capito nemmeno tu??

Chiedile alla Oman,
siccome hai da dire sul modo di porre di Readzione...
Ovviamente se sei coerente con ciò che predichi

Fegato17
Inviato: 4/10/2010 0:05  Aggiornato: 4/10/2010 0:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Chiedile alla Oman, siccome hai da dire sul modo di porre di Readzione... Ovviamente se sei coerente con ciò che predichi

Già fatto.
Le cose che ho chiesto a Redazione le ho chieste alla stessa Oman e anche a Simoncini. E indovina? Nessuno mi ha risposto.
Come vedi sono coerente.

E un'altra cosa Cleaner.
Dimmi che hai davvero capito male e che non hai fatto apposta a citare le mie frasi nel senso inverso a quelle pronunciate da me, ovvero
Sono anche un utente che ha chiesto a Redazione come fare per poter consultare i referti della Oman
e
perchè la domanda non gliela poni tu
per fare credere che davvero io chiedessi A QUALCUN'ALTRO di interpellare la Oman per dei MIEI dubbi.
Dimmi che ti sei solo sbagliato e che non l'hai fatto apposta.

Pispax
Inviato: 4/10/2010 1:53  Aggiornato: 4/10/2010 2:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fegato17


Citazione:
Ti sei semplicemente limitato a riformulare la domanda di medebunker.
Hai letto bene quello che ho scritto?


Si.
Appunto.



Citazione:
Non capisco dove vuoi arrivare.
Avevi da dire su Medbunker perchè aveva chiesto una cosa a Fais in un certo modo per ottenere una risposta pilotata.
Bene, perchè tu, o Redazione, o chiunque altro, non chiede la stessa cosa pilotando la risposta nel senso opposto?
...
Semplicemente un utente di questo forum che ti ha chiesto, siccome hai da dire sul modo di porre la domanda di Medbunker, perchè la domanda non gliela poni tu girandola nel modo a te più congeniale.


Non so più come fare a spiegarmi.
Ci riprovo.

1) QUALUNQUE domanda fatta allo scopo di ottenere una risposta pilotata è una domanda idiota.
Non è che la domanda di MedBunker sia idiota perché pilota la risposta in una direzione a me sgradita. Sarebbe stata idiota anche se la pilotava nella direzione opposta.

2) Visto che la novità è che sono state iniziate delle ricerce ufficiali sulle possibilità antitumorali del bicarbonato - così come degli altri antiacidi - è idiota spostare il discorso su Simoncini.

O meglio: non è idiota, è una cosa fatta con malizia.
Se - e solo se - queste sperimentazioni avranno successo allora si potrà iniziare a chiedersi se la ricerca medica finora abbia davvero funzionando in modo ottimale.
Prima di allora non ha senso farlo.



Visto che la tua domanda "alternativa" prevedeva comunque di pilotare la risposta e si basava comunque molto su Simoncini, è comunque una domanda idiota.


A meno che tu non sia realmente dell'idea che fare domande a risposta pilotata e che abbiano come obiettivo quello di spostare l'attenzione su un'altra cosa sia una roba intelligente.
Spero proprio di no.







Citazione:
Ti assicuro che mi auguro anch'io che il bicarbonato sia la salvezza per i malati di cancro.


Ti assicuro che sono assolutamente convinto di questo.
Non ho scritto tutto quel papiro per poterti dare del coglione. Sarebbe bastato molto meno.

Era solo per dire che mentre queste tue parole vanno in una direzione, le tue azioni vanno nella direzione opposta.
Basta rendersene conto.






EDIT.

Scusa, dimenticavo.

Citazione:
Ah.. e dimenticavo. Sono anche un utente che ha chiesto a Redazione come fare per poter consultare i referti della Oman, le due diagnosi e i nomi degli oncologi che ha consultato la Oman.


E Redazione fa benissimo a non darti queste informazioni.
Forse non lo sai, ma se te le dà commette un reato. In particolare se diffonde documentazione sanitaria che riguarda lo stato di salute di una terza persona.

Ma stiamo scherzando?


L'unica persona che può darti questo materiale è la Oman stessa.
Te le hai scritto chiedendoglielo, lei non ti ha neppure risposto.
BTW, se un perfetto sconosciuto mi chiedesse copia delle mie analisi del sangue o delle radiografie della mano anch'io lo manderei direttamente in culo senza troppi problemi.

Il discorso è chiuso.

Fegato17
Inviato: 4/10/2010 9:27  Aggiornato: 4/10/2010 10:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
1) QUALUNQUE domanda fatta allo scopo di ottenere una risposta pilotata è una domanda idiota. Non è che la domanda di MedBunker sia idiota perché pilota la risposta in una direzione a me sgradita. Sarebbe stata idiota anche se la pilotava nella direzione opposta.

Bene, allora non fare una domanda pilotata. Mettila giù nel modo più imparziale possibile.

Ciò che intendo è questo:
Tu credi a quello che ti scrive un giornale.
Quindi gli stessi giornali che
- nascondono la verità sull'11 settembre e non indagano per fare lo scoop;
- nascondono il fatto che sulla luna non ci siamo mai andati, e non indagano per fare lo scoop;
- nascondono le schifezze che ci propinano dall'altro con le scie chimiche e non indagano per fare lo scoop;
- ti ha nascosto finora la verità sul cancro, e non indagano per fare lo scoop;
ma allo stesso tempo:
- credi all'istante se ti dicono che il bicarbonato sostituirà la chemio.

Questo è totalmente irrazionale.

Ti rendi conto?
Perchè così come non credi se ti dicono che l'11 settembre è un attentato figlio di Al Qaeda, tu non dovresti credere se ti schiaffano in prima pagina che il bicarbonato sostituirà la chemio.
Ma invece ci credi all'istante.
E quindi ti domando: perchè?

E Redazione fa benissimo a non darti queste informazioni. Forse non lo sai, ma se te le dà commette un reato. In particolare se diffonde documentazione sanitaria che riguarda lo stato di salute di una terza persona. Ma stiamo scherzando? L'unica persona che può darti questo materiale è la Oman stessa. Te le hai scritto chiedendoglielo, lei non ti ha neppure risposto. BTW, se un perfetto sconosciuto mi chiedesse copia delle mie analisi del sangue o delle radiografie della mano anch'io lo manderei direttamente in culo senza troppi problemi. Il discorso è chiuso.

E su questo potresti anche avere ragione.
Peccato che Redazione non mi ha nemmeno risposto alla mia domanda:"Tu hai in mano i referti, le diagnosi e i nomi degli oncologi che ha interpellato la Oman?"
Perchè non mi ha nemmeno risposto?
E si è limitato a dire "a cosa servirebbero? Tanto sono falsificabili" che non è decisamente una risposta. Ed oltretutto è un'affermazione falsa, perchè se hai i nomi dei dottori che hanno redatto referti e diagnosi e i nomi degli oncologi fai presto a fare qualche verifica.

Le due possibilità che mi vengono in mente sono queste:
- se dice che li ha ma invece non li ha corre il rischio di essere sgamato prima o poi.
- se dice che non li ha che figura ci fa?

E allora opta per la cosa che fa più comodo. Tacere.

Il discorso è chiuso.
Per me no.
Se poi tu lo vuoi far chiudere perchè ti fa comodo è un altro discorso.

Ghilgamesh
Inviato: 4/10/2010 10:08  Aggiornato: 4/10/2010 10:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
[quopte] Autore: Fegato17 Inviato: 4/10/2010 9:27:15

Bene, allora non fare una domanda pilotata. Mettila giù nel modo più imparziale possibile.


Duro è?

Se io ho appena impostato una domanda per far dire a un tizio che 1+1=10, sarà difficile che rigirando la domanda, questo mi risponda 2.
A meno che non sia completamente stupido!

Quanto fa 1+1? ^__^

Citazione:
Peccato che Redazione non mi ha nemmeno risposto alla mia domanda:"Tu hai in mano i referti, le diagnosi e i nomi degli oncologi che ha interpellato la Oman?"
Perchè non mi ha nemmeno risposto?


Pinocchio, credo lo farà quando diventerai un bambino vero!

Fegato17
Inviato: 4/10/2010 10:17  Aggiornato: 4/10/2010 10:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ghilgamesh, è dura invece accettare quando qualcuno ti fa notare che si prende per buono quello che dicono i giornali senza approfondire, quando quello che dicono piace eh?

Pinocchio, credo lo farà quando diventerai un bambino vero!
No, è diverso. Non risponde perchè sa che: o mente, o ci fa una figura di cacca.

E fra le due cose non so nemmeno io quale sia "meno peggio".

incredulo
Inviato: 4/10/2010 10:59  Aggiornato: 4/10/2010 10:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione

Ciò che intendo è questo:
Tu credi a quello che ti scrive un giornale.
Quindi gli stessi giornali che
- nascondono la verità sull'11 settembre e non indagano per fare lo scoop;
- nascondono il fatto che sulla luna non ci siamo mai andati, e non indagano per fare lo scoop;
- nascondono le schifezze che ci propinano dall'altro con le scie chimiche e non indagano per fare lo scoop;
- ti ha nascosto finora la verità sul cancro, e non indagano per fare lo scoop;
ma allo stesso tempo:
- credi all'istante se ti dicono che il bicarbonato sostituirà la chemio.

Questo è totalmente irrazionale.


IL giornalista riporta un comunicato UFFICIALE dell' ISTITUTO SUPERIORE DELLA SANITA'
Questa e' la NOTIZIA che si sta commentando.
Sei palesamente in malafede...

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Fegato17
Inviato: 4/10/2010 11:17  Aggiornato: 4/10/2010 11:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
IL giornalista riporta un comunicato UFFICIALE dell' ISTITUTO SUPERIORE DELLA SANITA' Questa e' la NOTIZIA che si sta commentando. Sei palesamente in malafede...

In malafede sei tu.
Tutto l'articolo è scritto dal giornalista che commenta un comunicato ufficiale, che è ben diverso!

Io vedo alcuni virgolettati e te li analizzo anche:
Virgolettati del titolo:
"Una molecola disorienta il cancro"

Virgolettati dell'articolo:
"Essere abili a controllare l'attività dei geni del cancro - dice James Bradner, del Dana-Farber Cancer Institute - può avere un impatto elevatissimo per la lotta contro questa malattia. Se si riesce a spegnere i geni responsabili della crescita delle cellule cancerose queste cellule muoiono"

"L'acidità è un meccanismo che il cancro usa per isolarsi da tutto il resto, farmaci compresi - spiega Stefano Fais, presidente Ispdc e membro del dipartimento del farmaco dell'Iss -. Ma le cellule tumorali, per difendersi a loro volta da questo ambiente acido, fanno iperfunzionare le pompe protoniche che pompano protoni H+. Se si bloccano queste pompe, la cellula tumorale rimane disarmata di fronte all'acidità, e finisce per morire autodigerendosi".

"A differenza dei chemioterapici - continua Fais - questi farmaci non hanno effetti collaterali e hanno dei costi molto più bassi. Basti pensare che quelli usati con la target therapy, che provocano tossicità e resistenza nel paziente, costano 50-60mila euro l'anno a malato. Con questa terapia invece il costo annuale sarebbe di circa 600 euro con il generico, e di 1200 con quelli di marca. Ma le industrie farmaceutiche al momento non sono molto interessate a questo tipo di approccio"

"I risultati sono molto incoraggianti - prosegue Fais - perché questi farmaci, associati ai chemioterapici, hanno migliorato la risposta del paziente alla terapia, anche nei casi in cui non funzionava più, o di metastasi o recidive. Ma i dati devono essere confermati su un numero più ampio di pazienti e serve il supporto delle case farmaceutiche"

"Ma la vera svolta - conclude Fais - sarà se avremo l'approvazione per uno studio clinico in cui useremo solo con gli inibitori della pompa protonica, senza chemioterapici. Così dimostreremo la loro efficacia e la possibilità di usarli come alternativa alla chemioterapia".

Frasi importanti virgolettate, così magari noti chi è in malafede.
"Ma i dati devono essere confermati su un numero più ampio di pazienti"
"Così dimostreremo la loro efficacia e la possibilità di usarli come alternativa alla chemioterapia"
"perché questi farmaci, associati ai chemioterapici"

Ora, dove vedi che viene annunciato ufficialmente che la chemioterapia può essere sostituita dal bicarbonato?

Addirittura la notizia Ansa che è stata linkata non mostra alcun virgolettato, quindi è solamente il commento del giornalista.

In malafede sei tu.

E' incredibile questo fiorire di nuovi utenti.....

Ghilgamesh
Inviato: 4/10/2010 11:35  Aggiornato: 4/10/2010 11:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

Autore: Fegato17 Inviato: 4/10/2010 10:17:25

No, è diverso. Non risponde perchè sa che: o mente, o ci fa una figura di cacca.


O non vuole perdere tempo con un ignobile bimbo brufoloso?

E' giusto la prima ipotesi che mi è venuta in mente, ma potrebbero essercene altre.

Citazione:
è dura invece accettare quando qualcuno ti fa notare che si prende per buono quello che dicono i giornali senza approfondire, quando quello che dicono piace eh?


Tranquillo, con la faccia di tolla che ti ritrovi, potrai superarlo benissimo!

Fegato17
Inviato: 4/10/2010 11:41  Aggiornato: 4/10/2010 11:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
O non vuole perdere tempo con un ignobile bimbo brufoloso?

** COMMENTO CANCELLATO DA ME **

Meglio cancellarlo, sennò do un pretesto per essere cacciato.

Tranquillo, con la faccia di tolla che ti ritrovi, potrai superarlo benissimo!
Con il coraggio e la presunzione che ti ritrovi non credo che anche tu avrai problemi.

Decalagon
Inviato: 4/10/2010 12:51  Aggiornato: 4/10/2010 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
No, è diverso. Non risponde perchè sa che: o mente, o ci fa una figura di cacca


O forse perché non se la sente di dare le sue documentazioni cliniche in mano ad un perfetto estraneo conosciuto su internet che vuole solo farsi gli affaracci suoi perché è semplicemente scettico su questa terapia

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Fegato17
Inviato: 4/10/2010 13:00  Aggiornato: 4/10/2010 13:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
O forse perché non se la sente di dare le sue documentazioni cliniche in mano ad un perfetto estraneo conosciuto su internet che vuole solo farsi gli affaracci suoi perché è semplicemente scettico su questa terapia

Ma leggete quello che scrivo?

Lui non mi ha nemmeno detto se ha o non ha documentazioni e nomi degli oncologi.
Da lì il discorso che fra mentire o fare la figura di cacca preferisce tacere.

Se proprio ti devo rispondere mi basterebbe anche i referti e la diagnosi della Oman senza i nomi di coloro che hanno redatto i documenti o i nomi degli oncologi.

Decalagon
Inviato: 4/10/2010 13:06  Aggiornato: 4/10/2010 13:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Lui non mi ha nemmeno detto se ha o non ha documentazioni e nomi degli oncologi.


E cosa sarebbe cambiato?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Fegato17
Inviato: 4/10/2010 13:16  Aggiornato: 4/10/2010 13:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
E cosa sarebbe cambiato?

L'affermazione "non vuole né mentire, col rischio di essere sgamato, né fare la figura di cacca" ti dice qualcosa?

Comunque lascia perdere.
Deciderà Redazione stessa se mentire, fare la figura di cacca o tacere.
Al momento ha optato per la terza. La soluzione più comoda.

Il che mi porta a pensare che Redazione non ha i documenti per rendere credibile la storia.

ahmbar
Inviato: 4/10/2010 13:52  Aggiornato: 4/10/2010 13:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
X fegato

Pispax
2) Visto che la novità è che sono state iniziate delle ricerce ufficiali sulle possibilità antitumorali del bicarbonato - così come degli altri antiacidi - è idiota spostare il discorso su Simoncini.


Mi sembra che quanto scritto da Pispax sia molto chiaro, non varrai mica passare per un idiota, vero?





Ciò che intendo è questo: Tu credi a quello che ti scrive un giornale. Quindi gli stessi giornali che - nascondono la verità sull'11 settembre e non indagano per fare lo scoop; - nascondono il fatto che sulla luna non ci siamo mai andati, e non indagano per fare lo scoop; - nascondono le schifezze che ci propinano dall'altro con le scie chimiche e non indagano per fare lo scoop; - ti ha nascosto finora la verità sul cancro, e non indagano per fare lo scoop; ma allo stesso tempo: - credi all'istante se ti dicono che il bicarbonato sostituirà la chemio. Questo è totalmente irrazionale.

E' partita (finalmente, aggiungo) una sperimentazione sugli effetti degli antiacidi e del bicarbonato nella cura dei tumori

Cosa ne uscira' non e' dato sapere, possiamo pero' notare che la parola "bicarbonato" e' sparita il giorno dopo dalle pagine del giornale che ha riportato l'intervista

E possiamo solo sperare che, se i risultati saranno quelli che tutti ci auguriamo, si dia seguito alla diffusione della novita'
I precedenti non sono certo incoraggianti, dato che i giornalisti sono dipendenti che possono pubblicare SOLO cio' che viene accettato dalle redazioni





Per quanto ne sappiamo, ce ne possono essere decine che hanno fatto indagini su uno o piu' dei temi da te proposti
Se portano le loro conclusioni a gente come Riotta, e' probabile che tu ne abbia incontrato qualcuno proprio ieiri all'angolo della strada, che voleva pulirti il vetro per 1 euro usando la carta della sua inchiesta

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Fegato17
Inviato: 4/10/2010 13:59  Aggiornato: 4/10/2010 14:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ahmbar, quindi? Dove vuoi arrivare?

Hai capito cosa sto chiedendo?
Forse no, forse si ma fai finta di niente.
Non ha importanza.
E comunque vedo che anche tu hai girato attorno all'argomento.
Nell'articolo nessuno ha detto che il bicarbonato (o anti acidi) può essere usato al posto della chemio.
Men che meno alcun annuncio ufficiale è stato fatto che dice quello. Ma qui si vuole far credere che sia così.

Tanto idiota, se non la penso come te, come Ghilgamesh o Pispax, lo sono considerato comunque. Quindi? Che cambia?

Attenderò che Redazione faccia la sua parte.

incredulo
Inviato: 4/10/2010 14:24  Aggiornato: 4/10/2010 14:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Caro Fegato 17
Provo a ripetere il concetto che e’ stato ripetuto fino alla nausea

Il giornalista commenta un comunicato ufficiale che dice CHIARAMENTE, il comunicato non il giornalista, che si fanno e si faranno sperimentazioni con l’ utilizzo di bicarbonato.
Questo e’ il punto.
Spostare la discussione sui ragionamenti del giornalista, che come i nostri non sono altro che opinioni significa sviare l’attenzione dalla questione principale e se non e’ malafede non so proprio come definirla.
Come ho gia’ scritto NON SO e semplicemente non lo sa nessuno se questo portera’ a qualcosa, ma resta il fatto che quello che poco tempo fa faceva sbellicare dalle risate le persone e gli addetti ai lavori, ora e’ UFFICIALMENTE una strada da seguire almeno per verificarla.
Ma tutto questo non significa che Simoncini abbia ragione ne’ che’ come si e’ rapidamente prodigato a ribadire il giornalista il bicarbonato possa sostituire la MIRACOLOSA e INFALLIBILE chemioterapia.

P.S. Se vedi da quanto sono iscritto a luogocomune ti sembrera’ chiaro che non sono cosi’ nuovo, posto poco perche’ mi piace comunicare con persone che hanno SINCERAMENTE dei dubbi e che vogliono ampliare il loro punto di vista e non amano il gusto della polemica sterile e fine a se’ stessa

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Fegato17
Inviato: 4/10/2010 14:35  Aggiornato: 4/10/2010 14:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
E' cambiato molto il tenore del tuo post eehh?

Quindi il fatto che il bicarbonato può sostituire la chemio è solo un'affermazione del giornalista, giusto?

Ghilgamesh
Inviato: 4/10/2010 14:46  Aggiornato: 4/10/2010 14:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Autore: Fegato17 Inviato: 4/10/2010 13:59:32

Tanto idiota, se non la penso come te, come Ghilgamesh o Pispax, lo sono considerato comunque. Quindi? Che cambia?


No Pinocchio, mi tocca sempre intervenire per correggere le tue balle ... poi me sento la fata turchina!

Se spari balle e non sai argomentare le tue puttanate, ALLORA, vieni considerato idiota.

Visto che io sto ancora aspettando molte risposte da te ...

incredulo
Inviato: 4/10/2010 15:04  Aggiornato: 4/10/2010 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione

Fegato17
Nell'articolo nessuno ha detto che il bicarbonato (o anti acidi) può essere usato al posto della chemio.
Affermazione per rispondere ad ahmbar

Citazione

Fegato17
Quindi il fatto che il bicarbonato può sostituire la chemio è solo un'affermazione del giornalista, giusto?

Questa per rispondere a me



Mi sembra tutto chiaro, non sei in malafede,
solo molto confuso

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
abbidubbi
Inviato: 4/10/2010 15:20  Aggiornato: 4/10/2010 15:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Quindi il fatto che il bicarbonato può sostituire la chemio è solo un'affermazione del giornalista, giusto?


no.

dal comunicato dell' ISS :

"Anche il bicarbonato assunto per bocca potrà rientrare fra le nuove terapie anti-tumorali, utilizzato in Florida dal professor Robert Gatenby del Dipartimento di oncologia integrata al Cancer Center di Tampa."

"Tutte queste terapie sono basate sull’utilizzo di farmaci che usano l’acidità tumorale come target o inibendo i meccanismi che la causano (inibitori di pompa protonica) o semplicemente tamponando (bicarbonato) o cambiando il loro stato una volta concentrati all’interno dei tumori (arancio di acridina).

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
DjGiostra
Inviato: 4/10/2010 17:09  Aggiornato: 4/10/2010 17:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
“Il bicarbonato al posto dei chemioterapici. [Grassetto nell’originale]. I farmaci antiacidità, gli inibitori della pompa protonica e persino il bicarbonato, potrebbero sostituire la chemioterapia.” Ma qualcuno deve essersi accorto che non si può dare troppo merito al bicarbonato - almeno non così apertamente – ed ecco che in serata il capoverso era già stato cambiato in questo modo: Gli antiacidi al posto dei chemioterapici? [Grassetto nell’originale]. L'altra ricerca riguarda i farmaci antiacidità. Gli inibitori della pompa protonica generalmente adoperati per le ulcere gastriche potrebbero sostituire la chemioterapia.”


Io non capisco tutta questa discussione !!!
Le 2 frasi citate parlano chiaro :
La prima si ipotizza che il bicarbonato potrebbe sostituire i chemioterapici e
nella seconda si ipotizza che si possa usare gli antiacidi al posto dei
chemioterapici !!!!
Ma di cosa stiamo parlando ?????
Gli studi ci diranno se e' fattibile o no ( o per lo meno dovrebbero dircelo!!)
Dove e' il problema !!!
Mi riferisco soprattutto a fegato che sembra non capire quello che c'e' scritto.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 4/10/2010 17:11  Aggiornato: 4/10/2010 17:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Tra l'altro l'articolo di Massimo non e' stato scritto per rimarcare
che il bicarbonato puo' essere usato come cura antitumorale
ma voleva rimarcare il cambio delle parole per nascondere la notizia bomba.
boh...

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
GPaolo
Inviato: 4/10/2010 17:38  Aggiornato: 4/10/2010 17:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2005
Da:
Inviati: 76
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
In merito all'articolo in questione:

Il sottoscritto GPaolo Vanoli, webmaster del portale http://www.mednat.org , ha contattato OGGI, personalmente e telefonicamente (1 ora di colloquio) il dott. Stefano Fais, dell'ISS, (medico gastroenterologo) che e' stato il "soggetto" citato dall'articolo della Repubblica, il quale ha affermato di non aver detto che l'interesse dellISS e' di fare uno studio sugli effetti del bicarbonato, bensi di cercare di effettuare ricerche sugli inibitori della pompa protonica e sugli antiacidi, bicarbonato compreso, sul quale non ha nessuna preclusione, anzi sul principio egli e' d'accordo. Queste le sue precisazioni. Questo per dovere e diritto di cronaca.

Questo testo e' stato pubblicato in www.mednat.org

Nei fatti di fatto, il dott. Fais, non ha nulla contro la teoria mia e quella dell'applicazione (non enunciazione) del Simoncini, anzi anche secondo Lui sarebbe utile approfondire.
Quindi l'unico e vero errore del dott. T. Simoncini e' stato solo nella proposizione e nella formulazione, non della teoria dell'acidosi, ma quella dell'unica causa del cancro: la candida ; idea dalla quale anch'io a suo tempo dissentii, in quanto la Medicina Naturale afferma che anche il cancro e' una malattia MULTIFATTORIALE, come tutte le altre malattie.

Fegato17
Inviato: 4/10/2010 18:25  Aggiornato: 4/10/2010 18:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Tanto di cappello a GPaolo.
Qualcuno che ha davvero voglia di informarsi quindi c'è.

GPaolo, secondo me l'errore di Simoncini può anche essere stato di avere testato le sue teorie direttamente sull'uomo senza seguire alcun protocollo, o no?

Decalagon
Inviato: 4/10/2010 19:05  Aggiornato: 4/10/2010 19:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
L'affermazione "non vuole né mentire, col rischio di essere sgamato, né fare la figura di cacca" ti dice qualcosa?


Riformulo la domanda, perchè è evidente che non l'hai capita o fai finta di non capirla: cosa sarebbe cambiato PER TE se Mazzucco avesse scritto di avere o meno i nominativi e le documentazioni che hai chiesto visto che non potrebbe comunque farle visionare a terzi senza consenso?

Citazione:
Comunque lascia perdere.


Come vuoi, non vorrei mai che dovessi tornare a chiedermi interpretazioni varie su congiunzioni, punti o virgole.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
incredulo
Inviato: 4/10/2010 19:05  Aggiornato: 4/10/2010 19:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

il dott. Stefano Fais, dell'ISS, (medico gastroenterologo) che e' stato il "soggetto" citato dall'articolo della Repubblica, il quale ha affermato di non aver detto che l'interesse dellISS e' di fare uno studio sugli effetti del bicarbonato, bensi di cercare di effettuare ricerche sugli inibitori della pompa protonica e sugli antiacidi, bicarbonato compreso[color=009900]


Come dire ad una bella donna:
non ti voglio trombare.....voglio solo uscire a cena con te, conoscerti, parlare e poi trombare


Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Pispax
Inviato: 4/10/2010 19:09  Aggiornato: 4/10/2010 19:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fegato17


Non mi piacciono le polemichette. Fanno solo perder tempo.

Però in certi momenti è divertente anche vedere le persone dibattersi, quindi riprendo il tuo post.
Lo faccio solo per mostrarti che alle tue obiezioni, se solo ti fossi preso la briga di leggere quello che avevo scritto, avevo già risposto.



Citazione:
Bene, allora non fare una domanda pilotata. Mettila giù nel modo più imparziale possibile.


Pispax, Inviato: 3/10/2010 21:54 Aggiornato: 3/10/2010 22:16

Citazione:
L'unica domanda sensata da rivolgere a Fais è chiedergli al limite cosa ne pensa lui, e in che senso i risultati presentati al simposio sono da ritenersi "interessanti".
Stop.





Citazione:
Ciò che intendo è questo:
Tu credi a quello che ti scrive un giornale.
Quindi gli stessi giornali che
- nascondono la verità sull'11 settembre e non indagano per fare lo scoop;
- nascondono il fatto che sulla luna non ci siamo mai andati, e non indagano per fare lo scoop;
- nascondono le schifezze che ci propinano dall'altro con le scie chimiche e non indagano per fare lo scoop;
- ti ha nascosto finora la verità sul cancro, e non indagano per fare lo scoop;
ma allo stesso tempo:
- credi all'istante se ti dicono che il bicarbonato sostituirà la chemio.

Questo è totalmente irrazionale.


Sarebbe irrazionale se io "credessi all'istante" che la chemio sostituirà il bicarbonato, o viceversa.
Come ho già detto svariate volte ci sono delle sperimentazioni: aspettiamo di vedere come andranno a finire.

La cosa in cui invece credo all'istante è la notizia che è stata data, cioè che queste sperimentazioni sono state avviate.
(EDIT: sono state avviate DA TEMPO. La notizia è che sono state presentate le conclusioni della prima fase di sperimentazione)

Buffo. Per parecchio tempo tante persone si sono rotolate in terra dalle risate parlando della "minchiata del bicarbonato" contrapposta alla "serietà della Scienza".
Ora che la serisssima Scienza prende seriamente in considerazione il bicarbonato queste persone si trovano in evidente - e spassosa - difficoltà.

Sono abbastanza convinto che molti fra loro sperano in fondo al cuore che queste sperimentazioni FALLISCANO, così da poter smettere di arrossire.

Al mondo c'è anche gente così, disposta a scambiare la possibilità di vivere di più e meglio con la speranza di poter smettere di fare brutta figura.



N.B.
Per mia natura non sono mai stato uno che salta sul carro dei vincitori.
Come ho già detto prima, anch'io non ho mai riposto grande fiducia sul bicarbonato, con un approccio mentale che oscillava fra il clamorosamente scettico e il molto moderatamente tiepido.
Però, sai, ho imparato da tempo il trucchetto di non allargare la bocca a sproposito.
Ora posso permettermi di sperare di aver avuto torto.

Capisco che per altri possa essere più difficile.






Citazione:
Ti rendi conto?
Perchè così come non credi se ti dicono che l'11 settembre è un attentato figlio di Al Qaeda, tu non dovresti credere se ti schiaffano in prima pagina che il bicarbonato sostituirà la chemio.
Ma invece ci credi all'istante.
E quindi ti domando: perchè?


Dopo circa 4 ore la parola "bicarbonato" è scomparsa dall'articolo, come giustamente sottolineava ahmbar.
Che il mondo sia tornato alla normalità?






Citazione:
E su questo potresti anche avere ragione.
Peccato che Redazione non mi ha nemmeno risposto alla mia domanda:"Tu hai in mano i referti, le diagnosi e i nomi degli oncologi che ha interpellato la Oman?"
Perchè non mi ha nemmeno risposto?


Come tempo fa ebbe a dirmi un utente di questo forum rispetto a un problema simile, questo dovresti chiederlo a lui.

Io posso solo parlare di cosa avrei fatto io. E ti garantisco che in quella situazione non avrei neppure perso il tempo necessario ad arrivare a leggere la tua mail fino in fondo.

Ognuno è padrone della propria corrispondenza, e io la mia la gestisco così.
Tu?


Personalmente trovo sorprendente anche solo il fatto che un paio di righe di risposta te le abbia dedicate.






Citazione:
Le due possibilità che mi vengono in mente sono queste:
- se dice che li ha ma invece non li ha corre il rischio di essere sgamato prima o poi.
- se dice che non li ha che figura ci fa?


Mi sento un po' un terzo incomodo in questo amore disperato e non corrisposto che provi per Massimo Mazzucco.

Anche a me a volte capita, sai. Chiamo una ragazza e lei non mi risponde.
Non dei preoccuparti più di tanto: sono incidenti normali nella vita.
Mica tutti possono essere innamorati di te o di me

Però non coinvolgermi in questo tuo sentimento per favore.
Non sarò certo io a cercare di convincerlo a mandarti un mazzo di rose rosse.







Citazione:
Tanto di cappello a GPaolo.
Qualcuno che ha davvero voglia di informarsi quindi c'è.

GPaolo, secondo me l'errore di Simoncini può anche essere stato di avere testato le sue teorie direttamente sull'uomo senza seguire alcun protocollo, o no?


Macché.
E' proprio un'ossessione.

Tanti bei discorsi e poi non lo schiodi da lì.

Cleaner
Inviato: 4/10/2010 19:52  Aggiornato: 4/10/2010 19:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/10/2006
Da:
Inviati: 402
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Fegato17 ha scritto:
per fare credere che davvero io chiedessi A QUALCUN'ALTRO di interpellare la Oman per dei MIEI dubbi


Citazione:
Fegato17 ha scritto:
Sono anche un utente che ha chiesto a Redazione come fare per poter consultare i referti della Oman


Cosa c'è che ti sfugge nel loop in cui ti sei infilato?

Fegato17
Inviato: 4/10/2010 20:51  Aggiornato: 4/10/2010 21:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Decalagon, è inutile che ti metti ad intervenire tu nel discorso ora.
Segui tutto il discorso e scoprirai che la differenza c'è eccome.
Se non vai a leggerti tutto il discorso (che era già cominciato con l'articolo sulla Oman) significa che non ti interessa, quindi è inutile anche che ti ripeta la questione.

Pispax,
Sarebbe irrazionale se io "credessi all'istante" che la chemio sostituirà il bicarbonato, o viceversa. Come ho già detto svariate volte ci sono delle sperimentazioni: aspettiamo di vedere come andranno a finire.
Messo così il discorso direi che va molto meglio, non trovi?
E ben diverso dal dire "la chemioterapia sostituirà il bicarbonato" no?

AGGIUNGO
Sai com'è, l'articolo verteva proprio sul fatto che la frase sull'articolo era:
"Il bicarbonato al posto dei chemioterapici" e sarebbe stata modificata in:
"Gli antiacidi al posto dei chemioterapici?".
Forse è stato cambiato proprio perchè non era corretto né non mettere il punto interrogativo, né restringere la cosa al bicarbonato in quanto l'effetto lo si potrebbe ottenere con gli antiacidi in generale ed il metodo necessita ancora di parecchia sperimentazione. No?
Forse è solo per quello che è stato cambiato? Semplicemente perchè era sbagliato?


Al mondo c'è anche gente così, disposta a scambiare la possibilità di vivere di più e meglio con la speranza di poter smettere di fare brutta figura.
Forse la cosa vale per te, che fai dell'orgoglio personale una questione di vita o di morte.

Come tempo fa ebbe a dirmi un utente di questo forum rispetto a un problema simile, questo dovresti chiederlo a lui.
O santo piripillo.
Ho chiesto a Redazione se potevo vedere i referti.
Poi gli ho chiesto se almeno li aveva questi referti.
Ed ora dovrei chiedergli invece perchè non mi risponde?
Non prego neanche i santi, figurati se prego Redazione.
Se non mi risponde avrà le sue ragione, che ho già esposto poco sopra.

Però non coinvolgermi in questo tuo sentimento per favore. Non sarò certo io a cercare di convincerlo a mandarti un mazzo di rose rosse.
Libero di ignorarmi.

Pispax,
perchè, riesci anche a negare che Simoncini abbia utilizzato cavie umane per testare le sue teorie?
Siccome ti trovo alquanto noioso (sono più le citazioni che metti rispetto a ciò che scrivi. Questo la dice lunga sulle cose interessanti che hai sempre da dire) non rispondermi con una pappardella lunga eterna.
Mi basta un sì, un no o un ni, motivato. Se non lo vuoi dire evita di fare ironia gratuita sulle mie affermazioni.

anakyn
Inviato: 4/10/2010 21:08  Aggiornato: 4/10/2010 21:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fegato, certo che sentire lamentarti della noia e della ripetitività altrui...

Pispax
Inviato: 4/10/2010 22:53  Aggiornato: 4/10/2010 22:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fegato17


Citazione:
Decalagon, è inutile che ti metti ad intervenire tu nel discorso ora.


Capito Decalagon?
E' inutile.

Dovevi seguire il discorso.
Eccheccazzo.






Citazione:
Messo così il discorso direi che va molto meglio, non trovi?
E ben diverso dal dire "la chemioterapia sostituirà il bicarbonato" no?


Quando si ha un dialogo, tocca ascoltare quello che ha da dire l'interlocutore; capirlo; capire se e come è sensato quello che dice; capire se c'è distanza con le cose che si sta dicendo; nel caso confutare i punti nei quali non si è d'accordo.
In effetti tutto ciò è abbastanza faticoso.
Però questo è lo spartiacque fra parlare con un interlocutore e parlare con un asino - animale che rispetto, e che mi dispiace prendere come elemento di paragone.

Te invece evidentemente dai una lettura veloce delle cose, e se non si parla di Mazzucco o di Simoncini non sei contento.

Quella cosa io la sto dicendo fin dal mio primo intervento in questa questione.







Citazione:
AGGIUNGO
Sai com'è, l'articolo verteva proprio sul fatto che la frase sull'articolo era:
"Il bicarbonato al posto dei chemioterapici" e sarebbe stata modificata in:
"Gli antiacidi al posto dei chemioterapici?".


Quando si ha un dialogo, tocca ascoltare quello che ha da dire l'interlocutore; capirlo; capire se e come è sensato quello che dice; capire se c'è distanza con le cose che si sta dicendo; nel caso confutare i punti nei quali non si è d'accordo.
In effetti tutto ciò è abbastanza faticoso.
Però questo è lo spartiacque fra parlare con un interlocutore e parlare con un asino - animale che rispetto, e che mi dispiace prendere come elemento di paragone.

L'articolo verte sul fatto che adesso ci sarà una clamorosa marcia indietro di un sacco di opportunisti, gente dall'animo meschino che preferisce seguire la corrente senza alcun rispetto per se stessa.
La cancellazione del termine "bicarbonato" è solo una nota a margine.

Basta leggerlo.
(E ovviamente capire quello che si è letto.)






Citazione:
Forse la cosa vale per te, che fai dell'orgoglio personale una questione di vita o di morte.


Quando si ha un dialogo, tocca ascoltare quello che ha da dire l'interlocutore; capirlo; capire se e come è sensato quello che dice; capire se c'è distanza con le cose che si sta dicendo; nel caso confutare i punti nei quali non si è d'accordo.
In effetti tutto ciò è abbastanza faticoso.
Però questo è lo spartiacque fra parlare con un interlocutore e parlare con un asino - animale che rispetto, e che mi dispiace prendere come elemento di paragone.

Di' la verità: hai fatto "specchio" con le mani, eh?






Citazione:
Pispax, perchè, riesci anche a negare che Simoncini abbia utilizzato cavie umane per testare le sue teorie?


Quando si ha un dialogo, tocca ascoltare quello che ha da dire l'interlocutore; capirlo; capire se e come è sensato quello che dice; capire se c'è distanza con le cose che si sta dicendo; nel caso confutare i punti nei quali non si è d'accordo.
In effetti tutto ciò è abbastanza faticoso.
Però questo è lo spartiacque fra parlare con un interlocutore e parlare con un asino - animale che rispetto, e che mi dispiace prendere come elemento di paragone.

Come ho detto anche troppe volte, Simoncini è la TUA ossessione, non la mia.







Citazione:
Siccome ti trovo alquanto noioso (sono più le citazioni che metti rispetto a ciò che scrivi. Questo la dice lunga sulle cose interessanti che hai sempre da dire) non rispondermi con una pappardella lunga eterna.


Argonzillo insegna che bisogna SEMPRE citare la frase a cui si risponde: non sia mai che l'interlocutore sia così infantile da andare a modificarla, dopo.

In ogni caso io questo confronto con te lo avevi già chiuso: sei stato tu a dire che volevi andare avanti.
Quindi è stupido ora da parte tua lamentarsi di questo.






Citazione:
Mi basta un sì, un no o un ni, motivato. Se non lo vuoi dire evita di fare ironia gratuita sulle mie affermazioni.


Nella vita coltivo piaceri discutibili, ma non quello di sparare sulla Croce Rossa.


In ogni caso quando si ha un dialogo, tocca ascoltare quello che ha da dire l'interlocutore; capirlo; capire se e come è sensato quello che dice; capire se c'è distanza con le cose che si sta dicendo; nel caso confutare i punti nei quali non si è d'accordo.
In effetti tutto ciò è abbastanza faticoso.
Però questo è lo spartiacque fra parlare con un interlocutore e parlare con un asino - animale che rispetto, e che mi dispiace prendere come elemento di paragone.

Quello che avevo da dire l'ho detto.
Rileggilo.

E questa volta cerca di capirci qualcosa.





Ciao, Fegato17.
Da come scrivi ho il sospetto che 17 si riferisca alla tua età.

I cuccioli non bisogna mai maltrattarli troppo, per quanto malconsigliati siano.
Quindi se non scrivi cazzate troppo immani ti lascerò l'ultima parola.

Fanne buon uso.

Redazione
Inviato: 4/10/2010 23:09  Aggiornato: 4/10/2010 23:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
FEGATO: “Se non vai a leggerti tutto il discorso (che era già cominciato con l'articolo sulla Oman) significa che non ti interessa, quindi è inutile anche che ti ripeta la questione.”

Se è solo per quello, il discorso della pubblicazione dei referti è iniziato con il caso di Ron Peterson. Quindi è inutile che io ti ripeta perchè non li pubblico, quando è evidente che la cosa non ti interessa.

***

Qualunque altro commento che non sia in DIRETTA relazione con i contenuti dell’articolo verrà rimosso, e il suo autore verrà espulso.

Anche alla noia c’è un limite.

kafka55
Inviato: 4/10/2010 23:51  Aggiornato: 4/10/2010 23:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ fegato:no, non mi interessa mostrare la mia cartella clinica a med bunker. ci siamo gia scazzati e le copie degli esami li hanno gia visti altri suoi compari qui nel sito a cui li ho spediti via e mail e hanno obiettato che senza un ulteriore esame istologico non si poteva essere certi,anche se gia mi avevano spaccato la pancia due volte e che i noduli ricomparsi al fegato e al polmone potevano essere tutto e niente.ora io al contrario di med bunk certo sono medico e lo ho dimostrato con nome e cognome e nei fatti. medbunker non ha il coraggio di svelarsi nemmeno in privato e si nasconde dietro il suo nick per potere dire anche che io ero o sono compare d'affari di simoncini. squallido e miserevole . un mio conterraneo definisce tali persone quaraquaqua che sono ancora piu in basso nella sua valurtazione dei pigliainc.

fefochip
Inviato: 5/10/2010 1:34  Aggiornato: 5/10/2010 2:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ kafka55

che poi a ben pensare questa cosa dell'esame istologico è una minchiata assurda anche per la medicina ufficiale e le statistiche ufficiali....mi spiego

medbunker dice nel tuo caso come in tanti altri : l'esame radiologico rileva una massa che non possiamo sapere se effettivamente sia un tumore senza l'esame istologico dei tessuti.

mettiamo per un attimo che questo modo di ragionare sia quello corretto
(sappiamo benissimo che non è cosi perche i medici oncologi fanno tranquillamente diagnosi di tumore senza bisogno di esami istologici quando vedono masse in un soggetto che ha avuto già problemi oncologici in particolar modo nello stesso sito ..leggi :recidiva)
e allora la chemio come facciamo a sapere se ha un efficacia?

lo stesso dilemma si ripropone con la chemio o qualunque terapia.

insomma se il tumore lo levo con la chirurgia e poi faccio la chemio "per sicurezza" , per sventare metastasi e recidive chi me lo dice che la chemio in realtà ha avuto qualche tipo di efficacia?
chi me lo dice che non è stata la sola chirurgia a salvarmi la pelle?
no perche qui ogni volta se c'è la chirurgia e poi il bicarbonato è sempre stata la prima che ha avuto successo .
se ha fatto prima la chemio e poi il bicarbonato è sempre stata la chemio.
se si è sparato inderculo 200 litri di fondi di caffè e poi ha fatto il bicarbonato è stata la gerson che lo ha guarito ...ecc...ecc

ma se c'è la chirugia e poi la chemio allora la medicina ufficiale dice che la chemio è importante e bisogna farla ....e perche?

con il ragionamento di medbunker l'unico modo per ottenere un successo "sicuro" sarebbe quello di fare una biopsia a una massa inoperabile per capire che siamo sicuri sia un tumore e poi fare la chemio al paziente.(o il bicarbonato o qualunque altra cosa)

dubito che le statistiche ufficiali siano fatte tutte da questi casi visto che il piu delle volte che la persona viene dichiarata inoperabile vuol già dire per loro che è mezza spacciata.

quindi mi chiedo seguendo la "logica" di medbunker :
ma riguardo le statistiche sulla chemio siamo sicuri che c'è stato un esame istologico prima?

bah

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Fegato17
Inviato: 5/10/2010 7:50  Aggiornato: 5/10/2010 7:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/7/2010
Da:
Inviati: 241
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Te invece evidentemente dai una lettura veloce delle cose, e se non si parla di Mazzucco o di Simoncini non sei contento.

Ma cosa stai dicendo?
Io ti ho detto perchè l'articolo è stato cambiato secondo me.
Perchè era sbagliato.
Avete detto tutti, TUTTI, che la sperimentazione deve ancora essere fatta, solo se ci saranno conferme potremo dire che il bicarbonato è davvero efficace, che non è vero che la chemio può essere sostituita dal bicarbonato e poi mi venite a dire che il cambio dell'articolo è stato per nascondere una notizia "scappata"? Ma stai scherzando? Il cambio dell'articolo è stato fatto perchè l'articolo messo giù così ERA SBAGLIATO e lo avete confermato tutti qua dentro ripetendo centinaia di volte quello che ho messo sopra, ovvero che la sperimentazione è ancora in corso, che sono necessarie conferme bla bla bla..
Di conseguenza è evidente che è assolutamente sbagliato dire "Il bicarbonato al posto dei chemioterapici" oltretutto senza nemmeno il punto interrogativo.
E voi ci siete cascati in pieno confermandomelo tutti, e più volte.
Bravi.

Da come scrivi ho il sospetto che 17 si riferisca alla tua età.
Sbagliato in pieno.
Ti sei dimostrato un pagliaccio a pieno titolo.
E nemmeno ti sei accorto di aver sbufalato lo stesso articolo di Redazione.
Vedi? Ha risposto anche kafka55. Così anche kafka55 fa credere che avevo chiesto l'ennesima stessa cosa, ovvero del perchè non mostri i referti. Proprio una bella concertazione. Ribravi. Le hai addestrate bene le scimmiette eh?

Redazione, accidenti, rispondi una volta ogni settimana ad una domanda, ed una volta che lo fai non azzecchi la domanda che ti è stata fatta.
A quello domanda c'è già stata risposta una settimana fa.
Ora la domanda era un'altra.
E' chiaro che tu non hai mezza diagnosi della Oman, e nemmeno un quarto di referto.
A quando un nuovo libro della Oman?
Perchè a questo punto mi sembra evidente l'obiettivo della Oman.

Redazione
Inviato: 5/10/2010 8:15  Aggiornato: 5/10/2010 8:15
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
FEGATO: Sei stato espulso. Eri stato avvisato.

anakyn
Inviato: 5/10/2010 12:44  Aggiornato: 5/10/2010 12:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Massimo, perdona l'OT ma io queste espulsioni non le capisco.
Questo è il tuo sito, il webmaster sei tu e quindi hai tecnicamente il diritto di bannare chi vuoi, però secondo me rischiano di diventare degli autogol.
Possono sembrare espulsioni "tattiche", ed a mio parere questa è un'impressione che bisognerebbe ad ogni costo evitare di dare.
Chiaro che non voglio insegnare nulla (mai fatto il webmaster e non saprei meno da che parte cominciare), solo che forse esistono soluzioni migliori, tutto qui.

Pispax
Inviato: 5/10/2010 14:26  Aggiornato: 5/10/2010 14:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Be', come dire: magari mi capitasse nella vita vera che la gente fosse così pronta ad accogliere i miei suggerimenti.

Avevo consigliato a Fegato17 di fare "buon uso" dell'ultima parola e...


Redazione
Citazione:
FEGATO: Sei stato espulso. Eri stato avvisato.


Minchia, mi ha ascoltato!

Di solito questa gente quando si trova chiusa in qualche angolo dialetticamente insostenibile si prepara la classica "uscita sdegnata sbattendo la porta".
L'ultimo di una serie abbastanza lunga è stato Argonzillo.

Fegato17 invece ha tentato il colpo grosso, e ha fatto una lunga azione solitaria puntando direttamente al ban.
E' stato giustamente premiato.


A volte mi viene la curiosità di vedere come si comporterebbero, tutti questi cuordileone, se avessero da sacrificare qualcosa di più del fascio di elettroni di un'identità fittizia.





Fegato17
Citazione:
Da come scrivi ho il sospetto che 17 si riferisca alla tua età.
Sbagliato in pieno.


Oh no, cazzo!
Un'altra gaffe!

Sta diventando una triste abitudine.

Visto che sicuramente stai ancora leggendo queste pagine per vedere le reazioni al tuo ban (mi chiedo in quale forum debuncherico verrà commentato, stavolta) ne approfitto per farti di cuore le mie scuse.

E' solo che da come scrivi sembrava davvero, tutto qui.

kafka55
Inviato: 5/10/2010 14:59  Aggiornato: 5/10/2010 15:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 114
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@ fegato:ho fatto presente che i miei referti li avevo inviati via e mail ai tuoi accoliti che hanno sostenuto che i noduli presenti alla tac potevano essere tutto e niente. avete la spudoratezza di negare pure l'evidenza pur di restare fedeli ai vostri dettami. stai certo che altri colleghi sull'onda della mia storia, di paziente medico che cura se stesso, stanno provando alcuni su se stessi e altri sui propri cari questa che voi definite follia e credimi fino ad ora con risultati strabilianti. libero di crederci ,ma in tali circostanze nulla è stato venduto e nessuno ci ha gudagnato. soltanto che quando la morte ti soffia sul collo anche cio che sembra apparentemente irrazionale va tentato, salvo poi dimostrarsi la tua salvezza.

Calvero
Inviato: 5/10/2010 15:36  Aggiornato: 5/10/2010 15:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Possono sembrare espulsioni "tattiche", ed a mio parere questa è un'impressione che bisognerebbe ad ogni costo evitare di dare.
Chiaro che non voglio insegnare nulla (mai fatto il webmaster e non saprei meno da che parte cominciare), solo che forse esistono soluzioni migliori, tutto qui.


Invece non ti sorge il dubbio che a certe tematiche l'unica maniera di attaccarle è quella di fare metodiche planate trasversali, altrimenti di confutare qualcosa non ci si riesce? E secondo te il Webmaster non dovrebbe tutelare coloro che si affacciano al Sito ed evitare che chi è seriamente interessato (che non significa debba essere d'accordo, ci mancherebbe) non debba impantanarsi in mistificazioni e voli pindarici?

Il tuo - ad ogni costo - è obiettivamente inammissibile, a meno che tu sia un super-savant e riesci dal CAOS a trovare la retta via

Il Webmaster a me risulta, che non ha mai espulso chi la pensa diversamente, ma chi mira a destabilizzare l'ordine e a giocare, tra le righe, ad annacquare i dibattiti.
Citazione:
Questo è il tuo sito, il webmaster sei tu e quindi hai tecnicamente il diritto di bannare chi vuoi, però secondo me rischiano di diventare degli autogol.


Quel che può sembrare non è quel che è. Se siamo persone mature dobbiamo usare il discernimento e la nostra testa per andare proprio oltre "quel che può sembrare" ...d'altronde è lo spirito stesso del Sito che va oltre quello che l'informazione ufficiale - vuol far sembrare -.

Quindi se qualcuno vede così ingenuamente degli "autogol", allora già si adopera una - selezione naturale - in automatico , così da potersi direzionare subito verso altre frequenze - ed andare ad informarsi negli uffici dove quella chiarezza è di casa: da Emilio Fede, per dirne una.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
incredulo
Inviato: 5/10/2010 16:06  Aggiornato: 5/10/2010 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

l Webmaster a me risulta, che non ha mai espulso chi la pensa diversamente, ma chi mira a destabilizzare l'ordine

Sinceramente
capisco il senso del ragionamento, ma questa frase te la potevi risparmiare...
mi ha fatto venire i brividi pensare che il motivo dell'espulsione sia per colui che mira a sovvertire l'ordine costituito......


Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Calvero
Inviato: 5/10/2010 16:29  Aggiornato: 5/10/2010 16:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
l'ordine costituito......


infatti il - costituito - l'hai aggiunto tu, e non l'ho messo io.

Stando a quel che dici bisognerebbe evitare certi termini come fossero un tabù

...e anche se stavi facendo un po di ironia è meglio essere precisi in Home Page caro collega, anche perché mi pare che il - disordine - non sia una cosa corroborante, mentre lo è il suo contrario, così come appunto va, genuinamente, inteso

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
incredulo
Inviato: 5/10/2010 16:41  Aggiornato: 5/10/2010 16:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

che il - disordine - non sia una cosa corroborante, mentre lo è il suo contrario, così come appunto va, genuinamente, inteso

Sapevo che il tuo discorso non aveva a che fare con l'autoritarismo, ma era da intendersi piu' spirituale, ma non volevo che qualcuno lo interpretasse diversamente.........

un saluto


Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
anakyn
Inviato: 5/10/2010 16:43  Aggiornato: 5/10/2010 16:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
E secondo te il Webmaster non dovrebbe tutelare coloro che si affacciano al Sito ed evitare che chi è seriamente interessato (che non significa debba essere d'accordo, ci mancherebbe) non debba impantanarsi in mistificazioni e voli pindarici?


Personalmente mi sento tutelato con o senza la presenza di Fegato17 o di altri come lui.
Dovessi scegliere, preferirei che ad essere allontanati fossero i troll ed i disturbatori professionisti, perchè credo sia quest'ultima la categoria che più di altre inficia la discussione.
Mazzucco ha già scritto che piuttosto che bannarli preferirebbe vederli ignorati dal resto dell'utenza, ed è una scelta che rispetto.


Citazione:
Il Webmaster a me risulta, che non ha mai espulso chi la pensa diversamente, ma chi mira a destabilizzare l'ordine e a giocare, tra le righe, ad annacquare i dibattiti.


Non voglio mettere in discussione Mazzucco in quanto Webmaster sia perchè non ne ho il titolo, sia perchè ritengo che complessivamente faccia un lavoro egregio.
Ma non mi sembra vero che l'unico criterio usato per il ban sia stato individuare coloro che "destabilizzano" e "annacquano"; altrimenti, siamo sinceri, i ban sarebbero stati molti in più.
Ripeto: non metto in discussione la scelta delle motivazioni (ogni sito / webmaster decide autonomamente le proprie regole), dico che non sono (solo) queste.


Citazione:
Quindi se qualcuno vede così ingenuamente degli "autogol", allora già si adopera una - selezione naturale - in automatico


Rispetto questo tuo modo di vedere le cose, senza però condividerlo.

Chi non conosce il sito e ci è arrivato da poco, difficilmente potrà distinguere un ban sacrosanto da un ban "tattico" in base alla lettura di un thread.
Specialmente se il pregiudizio è negativo, lo interpreterà facilmente come un "ecco, lo hanno zittito perchè li metteva in difficoltà".
Sappiamo che non è così, ma non credo sia la presenza o meno di "ingenuità" a far discernere, bensì l'esperienza di chi frequenta il sito da un pò e sa quali sono le dinamiche.

Inoltre, mi sembra utopistico aspettarsi che chi si affaccia su questi lidi abbia una mente abbastanza aperta da interpretare correttamente ciò che accade: la voce del "debunking", infatti, il più delle volte rispecchia i pensieri (superficiali, siamo d'accordo) di una larga maggioranza di persone.
E' la permanenza qui che poi aiuta ad aprire la mente.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


Comunque, ora che abbiamo chiarito le rispettive posizioni, direi di abbandonare il discorso: siamo decisamente OT rispetto all'argomento del thread.

Calvero
Inviato: 5/10/2010 16:56  Aggiornato: 5/10/2010 16:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
Comunque, ora che abbiamo chiarito le rispettive posizioni, direi di abbandonare il discorso: siamo decisamente OT rispetto all'argomento del thread.


Esatto, non può e non deve diventare un dibattito. Non sono d'accordo con quel che dici, come tu con me, ma ne prendo atto. Magari se ne riparlerà in altra sede.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Notturno
Inviato: 5/10/2010 19:18  Aggiornato: 7/10/2010 18:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/8/2008
Da:
Inviati: 1920
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Carissimo Pispax,

tu forse avrai da tempo capito che condivido molte delle tue idee e mi piace davvero tanto il tuo stile di scrittura, oltre che lo stringere assiduo delle tue argomentazioni.

Mi è molto dispiaciuto, questa volta, leggere una tua replica a fegato17 dopo che era stato bannato.

La sua impossibilità di replicare avrebbe dovuto, secondo me, frenarti nel tuo impeto, ma hai un gran bel patrimonio di credibilità e di stima (almeno da parte mia) e questa piccola scivolata non lo intaccherà.

Ad majora.

Rende Encomiabili Dire No A
Religiosi Orpelli. Mentire Provoca Eccidii.
(Stefano Bartezzaghi)
edo
Inviato: 5/10/2010 21:49  Aggiornato: 5/10/2010 21:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Chi di voi ha visitato il sito che ospita GIOVANNI PUCCIO?
Pareri?

Redazione
Inviato: 6/10/2010 5:55  Aggiornato: 6/10/2010 6:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
ANAKYN: "Possono sembrare espulsioni "tattiche", ed a mio parere questa è un'impressione che bisognerebbe ad ogni costo evitare di dare."

Possono sembrarlo, ma solo a chi non segua attentamente quello che succede. E delle opinioni di costoro, se permetti, non me ne può fregar di meno. A me interessano le persone che a loro volta sono interessate a ciò che accade sul sito, e costoro sanno benissimo che personaggi come fegato ad un certo punto l'espulsione se la cercano, dopo aver esaurito tutte le altre vie per riuscire in qualunque modo a deviare, o impantanare, le discussioni.

Tu dici che non sapresti da che parte iniziare a fare i webmaster, io se permetti un minimo di esperienza in questi anni l'ho acquisita, e ho imparato a capire da lontano quali siano le vere intenzioni di ciascuno di coloro che partecipano alle discussioni.

Quindi mi regolo di conseguenza. Ecco perchè non mi comporto sempre nello stesso modo con tutti. Tengo conto delle buone intenzioni, o della mancanza delle medesime, ai fini di una discussione interessante e costruttiva.

anakyn
Inviato: 6/10/2010 13:50  Aggiornato: 6/10/2010 13:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
io se permetti un minimo di esperienza in questi anni l'ho acquisita, e ho imparato a capire da lontano quali siano le vere intenzioni di ciascuno di coloro che partecipano alle discussioni.


Non metto minimamente in dubbio la tua esperienza e capacità in qualità di webmaster, anzi, ma la domanda che mi pongo è: "Non ti sbagli mai nel valutare il prossimo? Ogni tanto, non puoi essere anche tu condizionato dal favore/sfavore con cui una persona accoglie le tue opinioni/articoli?"
Voglio dire: è da quando scrivo su questo sito che io per primo, quando avanzo una critica o una perplessità, vedo arrivare qualcuno (pochi, per fortuna) ad additarmi come debunker o peggio.
Lo dico non per lamentarmi, ma per sottolineare come al riguardo ci sia una netta ipersensibilità, che rischia di coinvolgere anche persone dal giudizio solitamente equilibrato.

Nel dubbio, io il ban non lo userei. Ma io vivo di dubbi, forse un pò troppo.
Sarà anche che, in una vecchia esperienza on-line su un forum dove moderavo qualche anno fa, un ban affrettato (altrui) ha rischiato di portare alla chiusura del sito. Sono allergico ai ban per "formazione personale", se così posso dire.

Comunque ribadisco: è una scelta esclusivamente tua, io al riguardo sono scettico ma non ho voce in capitolo.
E in ogni caso, grazie per avermi risposto.

fefochip
Inviato: 6/10/2010 22:57  Aggiornato: 6/10/2010 22:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
@anakyn

Citazione:
Nel dubbio, io il ban non lo userei


anakyn il ban non è MAI usato perche semplicemente uno la pensa diversamente o è considerato un "debunker".

ci sono delle regole scritte e oltre questo c'è la regola UNIVERSALE di ogni forum che consiste di rimanere in topic ,non trollare e non scendere nel personale.

ora non è che su luogocomune che comunque c'è MOOOOOLTA tolleranza abbiamo comunque infinita pazienza ...i marroni si rompono anche qui.

io non so che esperienza hai di forum ma ti assicuro che su altri forum molto meno "impegnati" il ban o la sospensione scatta con una facilità incredibile .qui invece ci vuole proprio la voglia per essere espulsi

e non ci sarebbe bisogno nemmeno di spiegartelo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
anakyn
Inviato: 6/10/2010 23:21  Aggiornato: 6/10/2010 23:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Fefo:

a) visto che non ho mai scritto che su Luogocomune si banna troppo o troppo poco (non contesto la quantità bensì la "qualità", per così dire), è abbastanza superfluo che tu mi faccia notare come nel complesso ci sia molta tolleranza, anche perchè lo so benissimo. Quindi, in effetti no, non c'era "nemmeno bisogno di spiegarmelo"

b) ti prego di NON insistere con le tesi "su LC tutti sono soggetti al ban allo stesso modo" oppure "vengono bannati tutti i troll e provocatori", perchè per farti notare la loro non veridicità sarei costretto a fare nomi, e dubito che il padrone di casa tollererebbe anche tutto questo oltre al chiaro OT


Quindi facciamo una cosa: se vuoi che ci confrontiamo sul tema, forse meglio passare ai messaggi privati.
Fammi sapere.

Calvero
Inviato: 7/10/2010 3:26  Aggiornato: 7/10/2010 3:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
No invece, fai un altra cosa: apri un Topic nel Forum, mi sembra la cosa più coerente che puoi fare - visto lo zelo nel sostenere quella che, per me, è veramente una tua incapacità a vedere le cose come stanno e, appunto, non come sembrano.

Sarò lieto di intervenire.

Perché mai messaggi privati??

Esiste il forum.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
mangog
Inviato: 7/10/2010 7:59  Aggiornato: 7/10/2010 7:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
E' proprio marcio il sistema del "farmaco" ?


http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/2010/1-ottobre-2010/corrotti-case-farmaceutiche-medici-imprenditori-sotto-accusa-1703866643141.shtml


A questi criminali in camice bianco dovrebbero tirare via tutti i diritti civili ed obbligarli ai lavori forzati per tutta la vita.
Invece tra indulti compassionevoli ed avvocati birbi come la volpe non perderanno nemmeno il posto pubblico.

Sinder
Inviato: 7/10/2010 11:09  Aggiornato: 7/10/2010 11:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
dall'articolo del corriere fiorentino:

... i medici avrebbero somministrato ai pazienti coinvolti nel progetto Psocare farmaci che non erano previsti dai protocolli ufficiali di sperimentazione. In altre parole, terapie non dannose, ma di cui non era provata l’efficacia per la cura della psoriasi...

cosa capiterà mai a questi criminali?
saranno radiati dall'albo?

non hanno fatto male a nessuno in fondo...
non hanno rubato soldi pubblici...

ricorda tanto...


tra l'altro tra i commenti che condannano questi delinquenti compare:

Sono un paziente del professore, posso sostenere che il Lotti con le sue cure ha cambiato la qualità della mia vita e le prove sono documentate fotograficamente dalle lesioni cutanee che prima mi ricoprivano il corpo e che adesso sono solo un brutto ricordo… La mia preoccupazione adesso è per il prosegiumento delle mie cure e il punto di riferimento che eventualmente sarò costretto a cercare di nuovo. Spero che questa vicenda sia solo un equivoco… Non vorrei che questa vicenda causasse problemi a chi dalle cure ha realmente tratto grandi benefici e una vita normale.

ma come, non erano cure inefficaci e innocue?
chi ha ragione?

ricorda tanto...

Freeman
Inviato: 7/10/2010 11:31  Aggiornato: 7/10/2010 11:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
cosa capiterà mai a questi criminali?
saranno radiati dall'albo?

non hanno fatto male a nessuno in fondo...
non hanno rubato soldi pubblici...

ricorda tanto...


Prima che ti precipiti a fare paragoni (volutamente) impropri, ti ricordo che queste persone hanno preso MAZZETTE dalle multinazionali, per fare quello che hanno fatto.
Per cui la mia domanda sarebbe leggermente diversa: cosa succederà alle suddette multinazionali, dopo questo episodio?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
anakyn
Inviato: 7/10/2010 11:56  Aggiornato: 7/10/2010 11:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
No invece, fai un altra cosa: apri un Topic nel Forum, mi sembra la cosa più coerente che puoi fare - visto lo zelo nel sostenere quella che, per me, è veramente una tua incapacità a vedere le cose come stanno e, appunto, non come sembrano.

Sarò lieto di intervenire.

Perché mai messaggi privati??

Esiste il forum.


Evidentemente non riesco a spiegarmi.

1) la differenza fra "cose come stanno" e "cose come sembrano" me la pongo NON perchè mi ritengo in prima persona incapace di distinguere (sembra non sia servito a niente specificare frasi come "sappiamo che non è così", riferite alla possibilità di ban "tattici"... in che lingua devo scriverlo per far capire che sono consapevole che NON lo sono?), ma perchè mi pongo nell'ottica di un utente che capita qui fresco fresco (mi pare che tra gli obiettivi del sito ci sia anche quello di attirare nuova utenza, dico bene?) e non può a mio parere avere i mezzi per discernere.
Ora mi sono spiegato, o dovrò sentirmi dire nuovamente che sono incapace di intendere?

2) suggerivo i messaggi privati perchè l'unico modo che ho di farti capire perchè non ritengo che il criterio dei ban sia uguale per tutti, è di citare quali sono secondo me gli utenti che ricevono trattamenti di favore.
La cosa non mi sembra molto simpatica, e nemmeno molto costruttiva.
Considerata l'atmosfera a dir poco suscettibile, otterrei l'unico risultato di scatenare un casino, e per cosa?
Preferisco sacrificare un minimo di trasparenza al fine di evitare di scatenare l'ennesimo vespaio.
Quindi non vedo altra via al di fuori del messaggio privato, e già che ci sono te ne invio uno.

Braies
Inviato: 11/10/2010 11:03  Aggiornato: 11/10/2010 11:03
So tutto
Iscritto: 9/10/2010
Da:
Inviati: 5
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Riprendo questo argomento in quanto ho trovato molto interessante questa notizia con i relativi numerosi commenti.
Sono un naturopata e vorrei portare il mio piccolo contributo, soprattutto a scopo preventivo in relazione al problema acidosi.

In medicina naturale il controllo dello stato di acidosi dell'organismo è da sempre ritenuto uno dei parametri fondamentali per agire in prevenzione ed anche nella cura di moltissime patologie.
Nonostante diversi studi ed autori ne abbiamo certificato l'importanza, stranamente la MU non ha mai preso in seria considerazione questo parametro, facilmente controllabile ed anche tutto sommato curabile.
Merito quindi del dottor Simoncini, al di là del discorso Candida che dal mio punto di vista diventa secondario, aver indirizzato la sua cura verso un riequilibrio dello stato di acidosi. Ora tutti speriamo che questa strada venga finalmente battuta in modo serio.

Oltre alla fase curativa però mi preme sottolineare come, attraverso il semplicissimo controllo del valore del Ph urinario, possiamo conoscere in linea di massima il nostro livello di acidosi, e nel caso agire di conseguenza effettuando una reale prevenzione primaria.
Per chi vuole approfondire indico questo link ispirato agli studi della dottoressa Kousmine sull'argomento
http://www.kousmine.eu/page0/page2/page2.html

....come si può ben intuire l'acidosi è semplicemente un effetto...se vogliamo quindi, in linea con i principi delle medicine naturali, essere causalisti fino in fondo occorre necessariamente agire sui fattori che la determinano, alimentazione in primis.

Saluti a tutti.

Infettato
Inviato: 11/10/2010 14:04  Aggiornato: 11/10/2010 14:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Oggi mi è arrivata una mail, l'oggetto in questione è la reintegrazione del Dott. Tullio Simoncini nell'Ordine dei Medici, link.
io vorrei la libertà di scelta anche nella terapia che eventualmente si vuole adottare....Per facilitare la libertà di scelta firmo volentieri.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
NightWolf
Inviato: 12/10/2010 9:29  Aggiornato: 12/10/2010 9:29
So tutto
Iscritto: 21/9/2010
Da:
Inviati: 18
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
non c'è limite...
potresti inviarli anche a me così potrei farli vedere a una persona che ne avrebbe un gran bisogno?

davlak
Inviato: 2/4/2011 10:17  Aggiornato: 2/4/2011 10:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:

Pensate solo al paradosso momumentale che si presenterebbe in quel caso: un medico folle sbaglia a diagnosticare la causa dei tumori, ma imbrocca per caso la cura! Ci sarebbe da ridere per cinquecento anni consecutivi, specialmente di fronte al fatto che coloro che credono invece di aver individuato la causa dei tumori non riescono a trovare una cura nemmeno a pagarli. (Ma poi scusate, anche se risultasse che la causa è un’altra, che cosa è più importante: che Simoncini si sia sbagliato sulla causa, o che riesca comunque a curare il cancro?)



se non sbaglio cinquecento anni fa anche un certo Cristoforo Colombo era partito per le Indie e scoprì invece le Americhe.
by the way...due anni fa il mio ex-canale Youtube è svanito con i suoi 140 video in un battibaleno non appena ho caricato alcuni video pro-simoncini.
ufficialmente un misconosciuto pianista di musica classica in una sua performance pressocchè sconosciuta, ha reclamato i diritti d'autore.
solo a me, ovvio...dato che altri 5 utenti continuano tranquillamente a postare lo stesso identico video.
io ho un grande difetto....non credo alle coincidenze.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Freeman
Inviato: 2/4/2011 16:02  Aggiornato: 2/4/2011 16:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Citazione:
due anni fa il mio ex-canale Youtube è svanito con i suoi 140 video in un battibaleno non appena ho caricato alcuni video pro-simoncini.
ufficialmente un misconosciuto pianista di musica classica in una sua performance pressocchè sconosciuta, ha reclamato i diritti d'autore.
solo a me, ovvio...dato che altri 5 utenti continuano tranquillamente a postare lo stesso identico video.


Anche perché basterebbe al limite rimuovere semplicemente il video "incriminato", e non rimuovere un canale e cancellarlo con tutto ciò che contiene. E' una reazione punitiva un tantinello eccessiva, i nazisti si limitavano ad ammazzarne solo 10 per ognuno dei loro... che poi uno deve pensare male per forza.

Citazione:
io ho un grande difetto....non credo alle coincidenze.

Appunto.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Freeman
Inviato: 2/4/2011 16:02  Aggiornato: 2/4/2011 16:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
** autorimosso, post doppio **

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
TAD
Inviato: 8/5/2011 19:06  Aggiornato: 8/5/2011 19:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/5/2011
Da: 7th planet
Inviati: 1069
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Ho letto con estremo interesse l'articolo "Il cancro è causato dall'uomo" postato il 4/12/2010.

Ritengo che lo studio effettuato da Zimmermann e David abbia dato delle indicazioni non indifferenti sulla ricostruzione cronologica dell'origine della patologia.

Ma com'è possibile conciliare tale tesi con l'ipotesi di Simoncini se si parte dall'assunto che le cause della nascita delle cellule tumorali sono da ricercare nelle sostanze cancerogene prodotte dall'inizio dell'era industriale?

L'emissione di sostanze cancerogene nella biosfera ha prodotto la mutazione di una forma di vita esistente, classificabile come "fungo", in modo tale da generare una nuova patologia?

Tale forma di vita era già esistente nella forma odierna e l'emissione di sostanze cancerogene ha deficitato il nostro sistema immunitario rendendo possibile il suo "impiantarsi" in un organismo umano?

Escludete a priori ogni eventuale ipotesi di "flame" da parte mia. Non intendo provocare nessuno. Rivolgo queste domande esclusivamente per conoscere il vostro punto di vista sulla conciliazione delle due ipotesi (Simoncini-Zimmermann).

~WÃSÐ Lifestyle~
mikelo
Inviato: 14/10/2011 20:17  Aggiornato: 14/10/2011 20:17
So tutto
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 2
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Salve,

vedo che lei è molto ben informato... ha mai sentito parlare di questo libro ...è vecchio ma si trova solo in inglese e pagando caro prezzo...

........... un libro di denuncia dell'industria connessa alla cura del cancro

chiamato The Cancer Industry di Ralph Moss 1980, ed. paragon house

in cui spiega le
criminali politiche delle industrie farmaceutiche ...vorrei sapere se
qualcuno lo ha mai letto o se sia riuscito a scaricarlo......

nei prossimi giorni metterò a disposizione gratuitamente di tutti il seguente libro

http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__mafia-sanita.php


a presto

edo
Inviato: 14/10/2011 20:56  Aggiornato: 14/10/2011 20:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?
Grazie Mikelo.

Proprio ieri mi è stato riferito che il ministero sta giocando sempre più sporco contro l'omeopatia. Di volta in volta sospende la commercializzazione di un rimedio o di una sua particolare dinamizzazione.
Buffo che un ministero che considera l'omeopatia "acqua fresca" abbia degli "esperti" che blocchino un rimedio piuttosto che un altro... che differenza ci sarebbe? Acqua fresca uno è uguale a acqua fresca altro... o forse no?

mikelo
Inviato: 17/10/2011 17:56  Aggiornato: 17/10/2011 17:56
So tutto
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 2
 Re: Cancro e bicarbonato: è in arrivo l’orda dei camaleonti?


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA