Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Inviato da Redazione il 6/11/2010 6:50:00 (32678 letture)

IL FILMATO E' STATO UNIFICATO (57 MIN.) ED E' ORA SCARICABILE IN HQ DA ARCOIRIS.TV. (Fatelo girare!)



SECONDA PARTE
TERZA PARTE
QUARTA PARTE

IN CODA ALL'ARTICOLO E' STATO INSERITO UN RIASSUNTO DELLE AFFERMAZIONI DI ATTIVISSIMO


In questo video viene analizzato nel dettaglio il metodo del debunking, prendendo spunto dal confronto sull’11 settembre avvenuto il mese scorso fra Tom Bosco e Paolo Attivissimo.

La prima parte potrà forse risultare meno interessante per chi già conosce bene l’argomento, ma bisogna ricordare che questo tipo di documenti viene fatto soprattutto per chi ancora la materia non la conosce a fondo. E' soprattutto importante imparare a distinguere nettamente il modo di ragionare dello scettico, che procede dai fatti alle conclusioni (pensiero critico, o analitico), e quello del debunker, che parte invece da una conclusione obbligata, e poi cerca di adeguare i fatti a tale conclusione (pensiero dogmatico).
Ci si augura quindi che l’utente di luogocomune voglia considerarlo anche come un eventuale strumento …

... da diffondere fra coloro che si avvicinano per la prima volta ad un argomento delicato come quello dell’undici settembre, fornendogli gli strumenti necessari per distinguere al meglio i diversi metodi di approccio fra i sostenitori delle due posizioni.

Massimo Mazzucco

CORREZIONE: Nella prima parte ho detto che il Piper monomotore pesa 200 kg., mentre ne pesa circa 1.000.



******************************************************

Questo è il riassunto delle affermazioni fatte da Attivissimo nel confronto con Tom Bosco, che sono state riprese e commentate in questo filmato.

PRIMA PARTE:

P.A.: E’ la prima volta in 9 anni che qualcuno accetta il confronto sul 9/11.


Smentito, e dimostrato che è stato lui a sfuggire al confronto.

P.A.: I “fatti” da cui partire sono i rapporti tecnici sugli eventi dell’11 settembre.

Ragionamento ingannevole (fallacia della “Petitio Principii”).

SECONDA PARTE:

P.A.: L’aereo è scuro perchè è in controluce.


Attivissimo ha poi corretto questo errore, commettendone un altro peggiore (l’aereo è scuro – ha detto - perchè sta all’ombra delle Torri).

P.A.: Superate le temperature che si possono verificare in un incendio domestico, l’acciao si ammorbidisce, si flette, supera la capacità di carico, e la struttura che c’è sopra viene giù.

Attivissimo non cita un singola fonte a sostegno di questa bizzarra affermazione.

P.A.: Esempi di quanto sopra sono la Windsor Tower di Madrid, il McCormick Center e il Sight&Sound theatre.

La Windsor Tower è rimasta sostanzialmente in piedi, gli altri due erano semplici capannoni ad un piano, di cui è crollato solo il tetto.

P.A.: Nelle strutture esclusivamente in acciaio mancano degli elementi portanti in cemento armato che possano resistere al caldo. E’ per questo che non si fanno più strutture di questo tipo.

In America si sono sempre costruiti grattacieli in acciaio, e si continua a farlo a tutt’oggi. La loro sicurezza nel caso di incendio è confermata dallo stesso Shyam Sunder del NIST, che smentisce quindi Attivissimo in modo diretto.

P.A.: Il Pirellone non è crollato perchè la struttura era in cemento armato (e non in semplice acciaio).

No comment.

P.A.: In un normale incendio domestico si sviluppano temperature chiaramente sufficienti a consentire un cedimento dell’acciaio.

Attivissimo non cita un singola fonte a sostegno di questa curiosa affermazione.

[bNessuna demolizione controllata curva le pareti prima di far esplodere il palazzo.[/b]

Attivissimo "si dimentica" di dire che le Torri Gemelle erano l'unico grattacielo al mondo con la struttura esterna portante. L'esempio quindi non solo non è valido, ma è del tutto fuorviante.

P.A.: Bin Laden è poco riconoscibile a causa della conversione NTSC-PAL.

No comment.

TERZA PARTE:

P.A.: Un pezzo di struttura centrale è rimasto in piedi per circa 10 secondi, quindi non è possibile che le Torri Gemelle siano state minate.


Classico esempio di “eccezione che annulla la regola”.

P.A.: Il progetto più grande che ha realizzato Richard Gage è una palestra.

A) Smentito dalla biografia di Gage. B) Classica fallacia di “attacco ad personam”.

P.A.: Tutti i 1200 ingegneri e architetti iscritti all’associazione di Gage sono costruttori di palestre.

Menzogna clamorosa.

P.A.: Secondo le analisi sismiche, i crolli delle Torri Gemelle sono di almeno 16 secondi.

Smentito dalle analisi sismiche tratte dagli stessi rapporti tecnici citati da Attivissimo.

P.A.: Il “boato” di sedici secondi chiude la questione della caduta libera delle Torri Gemelle.

Smentito, anzi dimostrato il contrario: il rapporto NIST riconosce una parziale caduta libera del WTC7.

P.A.: Poichè il pezzo di struttura che cade sta più in basso del fronte di crollo, significa che sta cadendo più velocemente.

Ragionamento scorretto, smentito da esempio foto F1.

P.A.: I tagli in diagonale sui piloni portanti [che mostrano i segni dell’inserimento delle cariche cave] sono stati effettuati dai pompieri dopo il crollo.

Affermazione non confermata dal maggiore esperto italiano in demolizioni controllate, che anzi nota le curiose somiglianze con l’applicazione di esplosivi ai piloni di supporto.

P.A.: Quando si fanno le demolizioni controllate si tolgono le finestre, per evitare di uccidere i passanti con i frammenti di vetro dovuti alle esplosioni.

Smentito (oltre che dal buon senso) da diversi filmati in cui si vede che ciò non è vero .

P.A.: Le vere domande serie sull’11 settembre sono quelle poste dai parenti delle vittime.

Alle quali mancano però sempre le risposte. Esempio di tentativo di spostamento dell’attenzione.

P.A.: L’orario degli attentati è stato scelto (anche) per coincidere con il telegiornale di Ryad delle 6 di sera.

No comment.

P.A.: Il carico dinamico (esempio cassetta di birra) spiega il crollo della parte superiore delle torri.

Ma non quello del resto della struttura. Il problema rimane, ma Attivissimo lo ignora.

QUARTA PARTE:

P.A.: Come si sarebbero putute minare le Torri gemelle, con tutto quel via vai di gente?


La risposta esiste almeno dal 2006, ma Attivissimo continua a dimenticarla.

P.A.: Il cospirazionismo continua a ripetere le stesse domande, ma non ascolta le risposte.

Smentito, e dimostrato l’esatto contrario dall’esempio di cui sopra.

P.A.: Il “meteorite” è semplice cemento pressato.

Affermazione smentita da diversi filmati, oltre che dall’evidenza fotografica.

P.A.: Decidere che l’undici settembre sia stato un complotto oppure no, non cambia niente.

Beato chi ci crede.

P.A.: Quello del PNAC sulla “nuova Pearl Harbor” era solo un documento tecnico.

Smentito nero su bianco da un estratto di “Il Nuovo Secolo Americano”.

P.A.: I neocons non ci sono più, si sono sciolti come neve al sole. Non hanno più nemmeno il sito.

Piangiamo per loro.

P.A.: Le vere zone grigie dell’undici settembre sono i dati scomparsi dei dischi rigidi e le lezioni da imparare sulla costruzione dei grattacieli.

Nuovo esempio di spostamento dell’attenzione, dal vero problema ad uno del tutto ininfluente.

P.A.: La manovra del Pentagono sembra difficile perchè Mazzucco ha accelerato il filmato.

Accusa diffamante (oltre che ridicola) ripetuta all’infinito, senza mai citare la risposta che ho già dato più di una volta.

P.A.: Sono 9 anni che si discute di 11 settembre, e il dibattito non fa un solo passo in avanti.

Trovate e dimostrate le vere cause di questo stallo: se vuole continuare a difendere la versione ufficiale, Attivissimo risponda alle famose “12 domande”, e il dibattito sarà concluso.
Voto: 8.00 (18 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Atlantotec
Inviato: 26/10/2010 9:35  Aggiornato: 26/10/2010 9:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Zurigo
Inviati: 32
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
titolo molto azzeccato e significativo

La vertebra Atlante: la causa nascosta di molto dolori!
Forumsano: per una salute ottimale.
Forumgesund: forum salute in tedesco.
spettatore
Inviato: 26/10/2010 9:38  Aggiornato: 26/10/2010 9:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bravissimo Massimo! Toni pacati, nero su bianco e testa alta: ottimo!
Se Attivissimo volesse prendere atto e rispondere, ne guadagneremmo tutti.


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Dr-Jackal
Inviato: 26/10/2010 10:12  Aggiornato: 26/10/2010 10:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottima idea mettere le smentite ad attivissimo sottoforma di video: un principiante si guarda molto più volentieri un filmato piuttosto che leggersi una pagina.

Diffondiamo il più possibile.

fefochip
Inviato: 26/10/2010 10:17  Aggiornato: 26/10/2010 10:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
ecco lo sapevo... a forza di prendere massimo per il culo che non si muove mai da davanti il computer pure se lo intervista la bbc lo ha fatto! si è creato il suo studio ...virtuale!!!


grande!

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Matteo85
Inviato: 26/10/2010 10:53  Aggiornato: 26/10/2010 10:53
So tutto
Iscritto: 23/10/2010
Da: Milano
Inviati: 5
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Molto chiaro ed esplicativo, sicuramente utile a tutti quelli che si avvicinano all'argomento 11/9. E poi un video è molto più diretto di una pagina scritta.

Da diffondere assolutamente!

Vi Veri Universum Vivus Vici
(Con la forza della Verità, da vivo, ho conquistato l'Universo)

SATYAT NASTI PARO DHARMA
(Non vi è Religione superiore alla Verità)
alsecret7
Inviato: 26/10/2010 11:37  Aggiornato: 26/10/2010 11:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
bene e quello che o sempre chiesto anchio a massimo, i vdeo e filmati acchiappano di piu il pubblico,perche di leggere purtroppo si a meno voglia, e a meno attrattiva il filmato invece e piu godibile anche se e solo parlato.perquesto o sempre chiesto a massimo di fare piu video dove comparisse lui, a fare vedere le prove la gente anche quella piu svogliata viene piu attirata e forse continuera a seguirla di piu. bravo massimo fallo piu spesso come ti dico sempre so che non e facile ma cosi il risultato e migliore e piu godibile fallo anche per altri problemi e piu spesso ciao.

palapatine
Inviato: 26/10/2010 11:56  Aggiornato: 26/10/2010 11:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2010
Da:
Inviati: 65
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi sembra una mossa azzeccata. In questo modo tutti quelli che googlano Paolo Attivissimo potrebbero ritrovarsi su questa pagina, e su mille ragazzini idioti potrebbe anche essercene uno che si compra un dvd o magari addirittura un trattamento anticancro al bicarbonato. Bravo Massimo!

DjGiostra
Inviato: 26/10/2010 12:32  Aggiornato: 26/10/2010 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Concordo che i video sono piu' efficaci che le parole scritte ma e'
anche vero che e' piu' facile scrivere che creare filmati fatti bene.

Il video non l'ho ancora visto perche' sono al lavoro ma non manchero'
di guardarmelo !!!!
Grande Massimo!!!!!!!!!
PS:
Rinnovo la mia offerta di aiuto dove posso..
PPS:
Dubito fortemente che Attivissimo risponda a questo video !!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
edo
Inviato: 26/10/2010 12:33  Aggiornato: 26/10/2010 12:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
La classe non è acqua... ci si potebbe organizzare per farlo girare?

Decalagon
Inviato: 26/10/2010 12:55  Aggiornato: 26/10/2010 12:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottima introduzione, veramente ottima. Mi schifa il fatto che all'ex DJ venga fatta tutta questa pubblicità come se lui fosse il Papa, ma d'altronde capisco che questo è l'unico modo per sradicare il debunking italiano dal suo piedistallo d'oro che si è autocostruito.

Attendo le altre parti del video con impazienza! Nel frattempo anche le eventuali repliche del diretto interessato per farmi due risate chissà cosa si inventerà questa volta.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
bubu7
Inviato: 26/10/2010 13:05  Aggiornato: 26/10/2010 13:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottimo. Suggerirei una sigla iniziale però. Non so... i Rolling Stones?

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
MauroCe
Inviato: 26/10/2010 13:12  Aggiornato: 26/10/2010 13:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Quella del "guardate lì come potete vedere.." è una tecnica efficacissima. Un mio conoscente, quando faceva il capo animatore in un villaggio, l'ha usata per una finta esibizione coreografica di paracadutisti. Tutti gli ospiti del villaggio a testa in su sulla spiaggia, con lui che gridava nel microfono, "guardate a destra che figura bellissima!!... ora si spostano a sinistra, fantastico!!!" e tutti a girarsi di qua e di la, ci è voluto mezzora per convincerli che non c'era nulla in cielo...

Massimo ora aspettiamo il seguito.

Sertes
Inviato: 26/10/2010 13:46  Aggiornato: 26/10/2010 13:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Paolo Attivissimo ha veramente l'unico merito di averci messo la faccia, il nome e la reputazione. Adesso voglio proprio vedere chi mettono al suo posto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Al2012
Inviato: 26/10/2010 14:03  Aggiornato: 26/10/2010 14:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottimo

Ma quante parti sono ??

Vedo, con sollievo, che non sono l’unico video-dipendente….

“Capire … significa trasformare quello che è"
Pyter
Inviato: 26/10/2010 14:52  Aggiornato: 26/10/2010 14:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Per la verità attivissimo ha detto che tutti i cavalli hanno cinque zampe, tranne le cavalle.
Però tu come al solito prendi solo dal contesto la frase che ti interessa.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Silver
Inviato: 26/10/2010 15:01  Aggiornato: 26/10/2010 15:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Grande Massimo!

Questo si che è un tocco di classe!

Un bel video dal tuo nuovo studio televisivo (complimenti per la trovata) che inchioda per l'ennesima volta i debunker, dimostrando ulteriormente la loro malafede.


Da diffondere assolutamente

Virgil
Inviato: 26/10/2010 15:07  Aggiornato: 26/10/2010 15:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Complimenti per il video articolo, come sempre Paolo Attivissimo quando parla di cose che sa (piu o meno) riesce a scrivere e dire cose abbastanza corrette, come in questo caso:

http://attivissimo.blogspot.com/2010/10/il-disinformatico-di-oggi.html

purtroppo però sempre più spesso si mette a fare il saccente che giudica situazioni che capisce meno (o cerca di screditare, a prescindere da tutto, solo per far vedere quanto schifo fa la tv non allineata ed eventuali presentatori/trici secondo lui incompetenti), come questo qui:

http://attivissimo.blogspot.com/2010/10/astronauta-ed-mitchell-e-ufo-in-tv.html

la cosa bella però restano sempre i suoi supporter, orami davvero una specie di setta pronti ad applaudirlo sempre e comunque.
La cosa simpatica in tutto questo è stata però la replica di Luca Gozzi che ha commentato:
"(Mitchell)ha smentito l'omertà da parte della nasa, non del governo usa.
la sua posizione mi è parsa decisamente pro-ufo.
e cmq la trasmissione non è stata malaccio, con tanto di contradditorio (presenti in studio un giornalista-scrittore pro-ufo e un accademico contro)"
Quindi il suo discorso di apertura:
"Vorrei rivedere lo spezzone, visto che pare che la conduttrice Licia Colò abbia citato presunte dichiarazioni di Mitchell su complotti della Nasa e/o del governo USA per nascondere la verità sugli UFO e che Mitchell abbia smentito tutto, con grande sorpresa/imbarazzo della Colò"
fa piu sorridere e mette in luce ciò che MM va dicendo, parla tanto per...ma non è una novità no?

Ah simpatico anche questo articolo:

http://complottilunari.blogspot.com/2010/10/la-bizzarra-storia-di-una-playmate.html

P.S:posto questi link perchè immagino che qui pochi frequentino que blog, se danno fastidio potete anche cancellarli.

peonia
Inviato: 26/10/2010 15:11  Aggiornato: 26/10/2010 15:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
I love you my dear!!!
diffonderò ovunque mi sia possibile, bravo Max!!!!
ormai se il mio mito..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 26/10/2010 15:13  Aggiornato: 26/10/2010 15:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Virgil i miei complimenti per aver avuto lo stomaco di guardali tutti!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Virgil
Inviato: 26/10/2010 15:24  Aggiornato: 26/10/2010 15:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: peonia Inviato: 26/10/2010 15:13:53 Virgil i miei complimenti per aver avuto lo stomaco di guardali tutti!

io leggo paolo da tanti anni, però siccome cerco anche la contro-informazione leggo anche luogocomune.

Il problema piu grande (per lui, non me) è che dopo essere stato invitato ad "non frequentare piu blog" dopo aver detto che la sacra sindone (e bada non sono credente) è ad oggi ancora un mistero, e che nessuno è ancora riuscito a riproporla/ricrearla in lab. (mi hanno presentato un lavoro del cicap come prova a dire il vero quantomeno bizzarro) ed essere stato attaccato dai suoi sgherri e poi da lui, preferisco solo leggere e non postare, vista la stupidità di moltissimi la dentro.

Resto dell'idea che molte cose che riguardano l'informatica lui le sa ( o almeno riporta link da siti che ne sanno), ma che si erge a "sapiente" anche quando non lo è....e putroppo lo è spesso.

peonia
Inviato: 26/10/2010 15:34  Aggiornato: 26/10/2010 15:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Virgil probabilmente tu leggi P.A. da anni perchè, come molti, me compresa, all'inizio hai creduto nella sua buonafede, essendosi costruito una certa credibilità come "ricercatore della verità"...infatti molte bufale sono state da lui denunciate tali....ma questo serviva appunto per crearsi una reputazione tale da poter poi infilare tante bugie sulle cose FONDAMENTALI!
La cosa che mi stupisce e che lo continui a leggere, però...ti è difficile prendere posizione nel momento in cui capisci che ti stanno mentendo spudoratamente?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Virgil
Inviato: 26/10/2010 16:05  Aggiornato: 26/10/2010 16:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
No lo leggo ancora perchè i link che fornisce sono interessanti...ovvio che però oggi faccio una scrematura di tutte le boiate che scrive

Lezik85
Inviato: 26/10/2010 16:16  Aggiornato: 26/10/2010 16:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ottimo. Suggerirei una sigla iniziale però. Non so... i Rolling Stones?


Io propenderei per la stangata.

Virgil
Inviato: 26/10/2010 16:19  Aggiornato: 26/10/2010 16:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Un altro esempio di "stupidità" (per non chiamarla come meriterebbe) è questo articolo di cui riporto una parte:
"Colgo l'occasione per raccontarvi finalmente qualche dettaglio della conferenza dei medesimi creazionisti di gennaio a Lugano, alla quale ha partecipato un mio inviato (il cui nome deve restare segreto per dargli modo di essere presente in incognito ad eventi futuri di questo calibro). L'inviato mi chiede di specificare che era spesso impegnato a sghignazzare, nel caso ci sia qualche imperfezione nel suo racconto."

http://attivissimo.blogspot.com/2010/10/creazionismo-nuovo-flop-milano.html

io non credo assolutamente al creazionismo, ma mai mi metterei a prendere per il culo e a perdere tempo (ne ho poco in generale) per andare a sentire cose di cui non mi frega nulla...se non perchè qualcuno mi costringe o mi paga per farlo.

Interessante il finale:
"Meno male che l'orario d'inizio previsto per le domande era le 22. Se questo è il modo in cui il creazionismo di matrice pseudoislamica vuole conquistare nuovi adepti, dormiamo sonni tranquilli. Ma vigili."
molto interessante anche perchè i creazionisti in USA con Bush si erano riorganizzati, però lui non li ha molto presi in considerazione mentre questi qui siccome sono islamici meritano attenzione anche da parte del cicap, da restare vigili.

http://www.queryonline.it/2010/10/22/creazionisti-turchi-a-milano-il-resoconto/

e

http://www.queryonline.it/2010/10/21/creazionisti-turchi-a-milano-un-aggiornamento/

Calvero
Inviato: 26/10/2010 16:48  Aggiornato: 26/10/2010 16:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi viene in mente la battuta :

- papà, ma chi è quel signore in TV ? -

- è Emilio Fede -

- e che mestiere fa ? -

- è un giornalista, ed è Direttore di un Telegiornale su rete nazionale -

- allora se lui può fare il Direttore, io posso fare l'Astronauta.... -


---==*==---

... se in tutti questi anni la gente non si è posta seriamente riflessioni sull'importanza del metodo, e sull'onestà di cercare l'approccio più sensato per cercare la verità.... la dice lunga sulla voglia di verità che c'è in giro. Proporzionata, guarda caso, all'audience che ha il TG4

Bell'intervento Massimo, un altro sforzo da divulgare per dare scintille e orgoglio alla ricerca della verità

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Virgil
Inviato: 26/10/2010 17:17  Aggiornato: 26/10/2010 17:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
http://www.linux.it/~della/fallacies/spaventapasseri.html

guardate che ho trovato proprio dal cicap....

Nowherever
Inviato: 26/10/2010 17:54  Aggiornato: 26/10/2010 17:54
So tutto
Iscritto: 20/8/2010
Da:
Inviati: 3
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Più che demolito lo ha annichilito, attendo di vedere il seguito del documentario.

fefochip
Inviato: 26/10/2010 18:08  Aggiornato: 26/10/2010 18:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
.......



volevo far notare che il principio dialettico "per provare eventi eccezionali necissitiamo di prove eccezionali" in realtà nelle mani di attivissimo sono un' altra fallacia
.......

dialetticamente sembrerebbe un principio ineccepibile in realtà tutto il succo del discorso si basa su quel "eccezionale" .
definire quell'evento "eccezionale" o quella prova "eccezionale" è di volta in volta l'inquirente di turno.

quindi tanto per cominiciare per attivissimo l'11 settembre definito come lo fanno i "coplottisti" (ovvero un inside job per dare il via libera a tutta una serie di politiche sia interne che estere e per guadagnare una immensa quantità di soldi da chi sapeva prima dell'attentato e ha scommesso al ribasso sulle azioni delle compagnie aeree) è un evento "eccezionale" .
per chi ormai ha capito "come va il mondo" non c'è nulla di "eccezionale" nel 911 perche sono innumerevoli nella storia esempi piu o meno "sputtanati" di inside job per i piu disparati motivi.

per attivissimo il fatto che un passaporto di un terrorista viene ritrovato perfettamente leggibile sul luogo del delitto ma non viene trovato null'altro è solo un "eccezionale" caso e non una prova (di fabbricazione di prove) in quanto la cosa puzza di merda lontano un miglio.

quindi in realtà noi dialetticamente dovremmo levare quel "eccezionale" dal discorso perche è un qualcosa di soggettivo e non ha ache fare con la logica e con la dialettica.


se leviamo "eccezionale" cosa rimane del "principio di attivissimo"?

"per provare eventi necessitiamo di prove"

ovvero :
la fiera dell'ovvio.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
a_mensa
Inviato: 26/10/2010 18:14  Aggiornato: 26/10/2010 18:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
bravo Mazzucco.... meglio di qualsiasi scritto!

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
cct
Inviato: 26/10/2010 18:30  Aggiornato: 26/10/2010 18:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da: Lago Maggiore near Swiss
Inviati: 480
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

"chentu concasa, dughentos corros"
Calvero
Inviato: 26/10/2010 18:35  Aggiornato: 26/10/2010 18:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bravo Fefochip

... ti dirò di più. Anche filosoficamente:

perché eventi eccezionali richiederebbero prove eccezionali??

notare che la frase è ad effetto, anzi è solamente filosofica. Questo non per dire che la filosofia non può condurre ad elementi razionali, ma proprio perché è usata come gioco filosofico e dialettico...

riporto da un libricino filosofico questa storiella (oggi sono in vena )

... Una lumaca viene aggredita da due tartarughe. Quando la polizia interviene e le chiede come si sono svolti i fatti, la lumaca risponde: - Non lo so. E' successo tutto così in fretta -.

La percezione della nostra realtà induce a comprendere gli eventi in base a fattori emozionali e di tempo.. una questione relativa per l'appunto. Nonché soggettiva. E il gioco di associare una "rima concettuale" è semplicemente incoerente (evento eccezionale = prova eccezionale ).

... è proprio la banalità e la mediocrità invece (e non l'eccezionalità di un epilogo) a scatenare simili tragedie. Di base i dati di fatto che dimostrano la fallacia sono semplici da analizzare. La difficoltà più che altro sta nell'abbattere il muro di gomma che circonda la collettività su ciò che sarebbe il BENE e il MALE, il DIO che benedice i popoli liberi e il MALIGNO che assoggetta i popoli arabi... eccetera eccetera con altre lobotomie pre-impostate sin dai primi giorni di scuola alle elementari.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
trotzkij
Inviato: 26/10/2010 19:44  Aggiornato: 26/10/2010 19:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
marsentry
Inviato: 26/10/2010 20:07  Aggiornato: 26/10/2010 20:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bravo Massimo.

Come sempre esponi le tue idee in maniera convincente e signorile. Continua così.


arkmas
Inviato: 26/10/2010 20:38  Aggiornato: 26/10/2010 20:38
So tutto
Iscritto: 26/10/2010
Da:
Inviati: 4
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Salve a tutti, sono al mio primo commento.....

sono pienamente convinto che la comunicazione video sia un mezzo molto più "ascoltato" e supera più agevolmente la pigrizia di chi non conosce l'argomento...
complimenti a Massimo.

LoneWolf58
Inviato: 26/10/2010 20:58  Aggiornato: 26/10/2010 20:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mah! non condivido tutti questi commenti positivi...
l'unica cosa di cui posso aver certezza allo stato attuale è che Massimo è un sadico bastardo.
La deve finire di pubblicare thread a puntate...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
imike
Inviato: 26/10/2010 21:50  Aggiornato: 26/10/2010 21:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2008
Da: Milano
Inviati: 85
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottimo lavoro Massimo, come sempre del resto!

... e sei pure fotogenico!!!

cnj
Inviato: 26/10/2010 21:55  Aggiornato: 26/10/2010 21:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ineccepibile e totalmente condivisibile.
Comunque devo dire che ormai perdo poco tempo a stare a sentire il vecchio disco rotto del Cicap. Sono stonati e fuori tempo. Non hanno nulla da dire e quando parlano di personaggi come Gustavo Rol sono...patetici.

«...alla fine degli anni '70, Gustavo Rol, incontra il giornalista e divulgatore scientifico Piero Angela. Rol, ormai già anziano, spera di trovare una persona in grado di fare da mediatrice con la comunità scientifica, rendendola partecipe delle sue conoscenze al fine di avviare una analisi seria e costruttiva di quelle prerogative date all'uomo nel momento in cui intraprende un rigoroso percorso spirituale e conoscitivo. Purtroppo però questo giornalista, prevenuto nei confronti di tutto ciò che riguarda la sfera del trascendente, non ha voluto credere a ciò che ha veduto, ma ha preferito liquidare la questione mettendo in dubbio che si trattasse di vere facoltà, e che invece fosse semplice, per quanto elegante, illusionismo...»

Le migliaia di persone che lo hanno conosciuto veramente pensano di Rol tutt'altra cosa: «...è l'uomo più sconcertante che io abbia conosciuto. Sono talmente enormi le sue possibilità, da superare anche l'altrui facoltà di stupirsene» Federico Fellini

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
uhura
Inviato: 26/10/2010 22:03  Aggiornato: 26/10/2010 22:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/5/2008
Da:
Inviati: 133
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Attivissimo esce davvero malconcio da questa prima parte del filmato.
Ne rimarrà qualcosa alla fine della seconda?

Bellissimo! I toni pacati, assertivi, mai presuntuosi e le argomentazioni inconfutabili fanno di questo video un piccolo gioiello da divulgare e far conoscere a chi non si è mai avvicinato a questi argomenti.

Grandissima abilità quella di spiegare così chiaramente e in pochissimo tempo in cosa consista il metodo del debunker.

Mi attiv.. ooooops mi do subito da fare

Complimenti per lo studio

Bravo Massimo

L'ingegno di un uomo si giudica meglio dalle sue domande che dalle sue risposte.

Duca di Lévis
axoun
Inviato: 26/10/2010 22:36  Aggiornato: 26/10/2010 22:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Peonia:
Virgil probabilmente tu leggi P.A. da anni perchè, come molti, me compresa, all'inizio hai creduto nella sua buonafede, essendosi costruito una certa credibilità come "ricercatore della verità"...infatti molte bufale sono state da lui denunciate tali....ma questo serviva appunto per crearsi una reputazione tale da poter poi infilare tante bugie sulle cose FONDAMENTALI!


ciao Marina io questo video lo pubblicherò su facebook appena posso: secondo me dobbiamo farlo girare il più possibile perché potrebbe essere un arma importante per far capire che esiste una disinformazione organizzata e per svelarne i segreti.
Massimo complimenti davvero e un sincero GRAZIE!

Decalagon
Inviato: 26/10/2010 22:43  Aggiornato: 26/10/2010 22:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Nores82 si è arrabbiato su youtube, poverino, non ha apprezzato il modo in cui gli è stato rotto il giocattolo.

Dai Massimo che aspetto impazientemente le altre parti! Non farmi star sulle spine!

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Al2012
Inviato: 26/10/2010 22:45  Aggiornato: 26/10/2010 22:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Hehee CICAP cccc !!!

Scusate !!! Il mio è un raffreddore allergico ....

@ Cnj


Gustavo Rol – video -


“Capire … significa trasformare quello che è"
azul
Inviato: 26/10/2010 22:58  Aggiornato: 26/10/2010 23:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Non ti curar di lui...
Complimenti per il video e per lo stile, i ragionamenti e la logica, che come al solito non fanno una grinza. Scusa però se torno a domandarti se veramente vale la pena continuare a perdere tanto tempo ed energie su questo personaggio, che nel panorama della propaganda della VU sul 911 conta quanto un quattro di coppe.
Dico quattro perchè indubbiamente con il suo attivismo, blog, articoli, qualche sporadica apparizione tv e il potere/sciacallaggio di entrare su wikipedia per riscrivere la storia e la tua biografia, un punticino di considerazione se lo merita.

Gli assi della disinformazione sono ben più importanti e potenti di questo paggetto e meritano sì molta attenzione e considerazione. Mi limito qui a suggerirne alcuni:

1.I grandi network come Fox e Discovery che raggiungono milioni di persone in tutto il mondo. Vedetevi queste interviste della Fox: http://www.youtube.com/watch?v=xfF9hhrcKcs&feature=related
e i documentary Discovery sul 911 e su Bin Laden.

2. Il trucco del cavallo di Troia: si prende un David Shayler, (ex?) agente dei servizi segreti britannici, lo si fa infiltrare tra i cospirazionisti e poi gli si dice di esplodere (sputtanarsi e sputtanare), dichiarandosi la reincarnazione di Gesù Cristo (di nuovo su un esteso documentario Discovery) e apparendo in pose ridicole come un travestito rivelato.
Altro cavallo di Troia era probabilmente lo stesso Cossiga, ma la sua morte lascerà il dubbio se quelle sue affermazioni sibilline sul 911, non avessero in realtà una essenza ironica e sarcastica.

3.L'effetto fumogeno: si prende una teoria fantascientifica e inverosimile come la “No Plane”e la si innesta sul tronco sano delle teorie alternative 911, per poi fornire l'assist per facili ironie a chi voglia sputtanare il tutto. La logica è semplice e funziona: voi siete come AA (ad es, quelli che credono che Elvis Presley sia stato rapito dagli UFO e sia ancora vivo), AA sono dei pazzi, ergo voi siete dei pazzi.

robottino
Inviato: 26/10/2010 23:12  Aggiornato: 26/10/2010 23:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 38
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Appena finito di vedere il video. Faccio i soliti (ma mai scontati) complimenti a Massimo per la chiarezza con cui relaziona i fatti.
Cordiali saluti a tutti.
Andrea

Kingu
Inviato: 26/10/2010 23:50  Aggiornato: 26/10/2010 23:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo,totale sostegno contro questi elementi.
Hai il pregio di dare e rinnovare la fiducia per affrontare questa gente.
Piu si divincolano e peggio è per loro.


Proverbio sardo:
Fuire dai su fumu et ruere in su fogu.

(Sfuggire il fumo, e cadere nel fuoco).

nichilista
Inviato: 27/10/2010 0:12  Aggiornato: 27/10/2010 0:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
wow. sono passati anni e qui dentro non è cambiato nulla. alle volte mi sorprendo di come l'entropia non colpisca proprio TUTTO l'universo

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
peonia
Inviato: 27/10/2010 0:16  Aggiornato: 27/10/2010 0:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bravo Fefo, arguta osservazione!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
HapCollins
Inviato: 27/10/2010 0:33  Aggiornato: 27/10/2010 0:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao a tutti e soprattutto GRANDE MASSIMO!!
Come posso NON linkarlo almeno su facebook? E' impossibile NON farlo!! E ora naturalmente aspetto il resto e comincio già a sfregarmi le mani....
ciao!!

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
armatrix
Inviato: 27/10/2010 1:02  Aggiornato: 27/10/2010 1:02
So tutto
Iscritto: 1/12/2009
Da:
Inviati: 3
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ti stimo Massimo ,,continua cosi ,,, che grande persona che sei

Paulo
Inviato: 27/10/2010 9:19  Aggiornato: 27/10/2010 9:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
O devo rivedere radicalmente le mie conoscenze sulle Twin Towers o nella seconda parte c'è uno svarione colossale.
Un chiarimento urgente è indispensabile.
A me risulta che la struttura portante delle T.T. era interna, mentre la struttura esterna perimetrale (quella visibile) era una sorta di maglia d'acciaio con funzione esclusiva di contenere la spinta del vento. La struttura esterna, anzi, era mobile rispetto quella interna. La prima oscillava in caso di forte vento, mentre quella interna portante rimaneva fissa.
Se la struttra esterna fosse portante allora il suo piegamento a causa del calore potrebbe indurre a pensare ad un crollo dovuto alle deformazioni, ma se, invece, questa parte esterna non aveva alcuna funzione nel reggere il peso dell'edificio ogni sua pretesa deformazione è puramente ininfluente.

Massimo, lì è da poco passata la mezzanotte ed immagino non stia attaccato ad un PC, ma ti sarò grato se mi toglierai dall'incertezza appena possibile.

iosogigi
Inviato: 27/10/2010 9:49  Aggiornato: 27/10/2010 9:49
So tutto
Iscritto: 12/8/2008
Da:
Inviati: 22
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
auhauahauhauhauha....
scusate, ma quella della conversione da NTSC a PAL e´ semplicemente sublime!
Quando l´ho sentita non ci credevo...Bisogna dargliene atto...e´un genio l´attivissimo!!
Ma il signor Tom Bosco e´ riuscito in qualche occasione a sbugiardarlo o a farlo sentire ridicolo anche solo per un attimo?!?

peonia
Inviato: 27/10/2010 9:56  Aggiornato: 27/10/2010 14:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo, stai lavorando anche ad un seguito? perchè ci ho preso gusto al contradditorio fra te e quello...(la Gematria è chiara sul non pronunciare un certo nome....)
sia ieri che oggi postare il video su Facebook è stato duro, oggi ancora non ci sono riuscita, dà sempre: Si è verificato un problema. Stiamo cercando di risolverlo il prima possibile. Prova più tardi.
Sperano così che a furia di riprovare inutilmente uno si scordi.....ma non sanno quanto sono testarda!!!


EDIT: è solo un problema di FB, ma i post partono....non capendolo ho inondato il socialclub!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
eduCattivo
Inviato: 27/10/2010 10:03  Aggiornato: 27/10/2010 10:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/4/2007
Da: Rinteln, Niedersachsen -D-
Inviati: 52
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ cct che ha scritto:

[email protected]

...ho appena mandato il link del filmato di questo articolo, ed invito anche gli altri a farlo,


Fatto!!! Non volevo essere troppo offensivo e mi son limitato a questo:

Salve a tutti,
volevo segnalarvi questo link per rendervi noto che non tutta Italia pende dalle labbra di Pierangela e consociati del cicap.
Dopo aver letto un sacco di libri e guardato ore di filmati, è ormai un insulto alla intelligenza di coloro che non guardano il grande fratello (e sappiate che siamo in tanti), sentire certe vostre affermazioni e distorsioni della verità.

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3634

Buon lavoro, che ormai vi risulta sempre più difficile.

Luigi

Se vuoi renderti interessante, aggiungi ''Confucio'' alla fine dei tuoi scritti.

Confucio
cagliostro
Inviato: 27/10/2010 11:16  Aggiornato: 27/10/2010 11:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Perfetta la distinzione fra lo scettico (scientifico) e il debunker (scientista), complimenti Massimo ! Condivido su fb.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Al2012
Inviato: 27/10/2010 11:19  Aggiornato: 27/10/2010 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
CHIARIMENTO URGENTE

cito : Paulo
Citazione:
Un chiarimento urgente è indispensabile.
A me risulta che la struttura portante delle T.T. era interna, mentre la struttura esterna perimetrale (quella visibile) era una sorta di maglia d'acciaio con funzione esclusiva di contenere la spinta del vento. La struttura esterna, anzi, era mobile rispetto quella interna. La prima oscillava in caso di forte vento, mentre quella interna portante rimaneva fissa.
Se la struttra esterna fosse portante allora il suo piegamento a causa del calore potrebbe indurre a pensare ad un crollo dovuto alle deformazioni, ma se, invece, questa parte esterna non aveva alcuna funzione nel reggere il peso dell'edificio ogni sua pretesa deformazione è puramente ininfluente.




Identica osservazione che ho avuto nel ascoltare la parte del video che tratta l’argomento, anch’io sono dell’idea che la parte interna, con travi di dimensioni maggiori rispetto all’esterno, sia quella portante ….

Quindi sottoscrivo questa richiesta di chiarimento e se è il caso correggere ……

“Capire … significa trasformare quello che è"
schottolo
Inviato: 27/10/2010 11:58  Aggiornato: 27/10/2010 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Identica osservazione che ho avuto nel ascoltare la parte del video che tratta l’argomento, anch’io sono dell’idea che la parte interna, con travi di dimensioni maggiori rispetto all’esterno, sia quella portante …. Quindi sottoscrivo questa richiesta di chiarimento e se è il caso correggere ……


Ed invece vi sbagliate, le colonne perimetrali oltre a sostenere le forze orizzontali quali vento,ecc condividevano la spinta di gravità con la struttura interna.
http://911research.wtc7.net/wtc/arch/perimeter.html

schottolo
Inviato: 27/10/2010 12:14  Aggiornato: 27/10/2010 14:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Comunque, (secondo me) avrebbe dovuto dire che l'incurvamento delle pareti non ci dice assolutamente nulla sul motivo per il quale ha avuto luogo il crollo della torre.. se non per il fatto che è indicazione di un primo cedimento del core portante, che ha poi portato al loro movimento meccanico ;LINK
Poi che la causa sia da imputare al calore degli incendi è tutto da provare.

DinDonDan
Inviato: 27/10/2010 12:16  Aggiornato: 27/10/2010 12:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/3/2010
Da:
Inviati: 80
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Complimenti, ottimo lavoro.

repazzo
Inviato: 27/10/2010 12:18  Aggiornato: 27/10/2010 12:18
So tutto
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 9
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ma quante minchiate dice il cacciatore di bovini?

Chiamare architetto uno dei più importanti ingegnieri strutturali in cemento armato del mondo, citarlo senza che abbia nessuna reale relazione con la sua tesi.

Sono giunto ad un intuizione L'attivissimo lui a questo punto si è pentito di essere nelle tifoserie della squadra meno credibile, in fondo lui in questo momento amerebbe tanto essere stato da questa parte.

;)


"Pier Luigi Nervi (Sondrio, 21 giugno 1891 – Roma, 9 gennaio 1979) è stato un ingegnere italiano." - (fonte wikipedia)

"Il Grattacielo Pirelli fu progettato nel 1950 e incluso nel nascente "Centro Direzionale".

Fu costruito tra il 1951 e il 1961 su progetto di Gio Ponti, Giuseppe Valtolina, Pier Luigi Nervi, Antonio Fornaroli, Alberto Rosselli, Giuseppe Rinardi e Egidio Dell'Orto; Gio Ponti diresse anche tutte le fasi costruttive. L'aspetto strutturale venne curato da Giuseppe Valtolina, in collaborazione con i consulenti Pier Luigi Nervi Arturo Danusso, Piero Locatelli e Guglielmo." - (fonte wikipedia)

Decalagon
Inviato: 27/10/2010 12:51  Aggiornato: 27/10/2010 12:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
È proprio vero che fare il debunker è un lavoraccio

Dai Massimo che voglio vedere le altre parti del video!

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Davide71
Inviato: 27/10/2010 12:53  Aggiornato: 27/10/2010 12:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao a tutti:
sottoscrivo l'opinione di coloro che pensano che non é affatto vero che la struttura esterna sia quella portante.
Portanti sono i 47 pilastri d'acciaio "scomparsi sotto gli incendi".
Inoltre tutti i video dei crolli riportano chiaramente che entrambi gli edifici hanno collassato allo stesso modo, solo in tempi diversi, a partire dagli ultimi piani e non da quelli in cui sono stati colpiti.
Un aspetto su cui non ha insistito Massimo é l'eventualità che vengano fornite prove false da parte delle autorità. Se i debunkers si divertono tanto a screditare i complottisti non si vede perché anche loro non possono ribattere allo stesso modo!
In realtà gli argomenti dei debunkers sono "di pura fede", non sono mai razionali. Insistere sulla veridicità di certi documenti e non di altri, sulla credibilità di qualcuno e non di qualcun'altro e sull'esistenza di fenomeni e non di altri sono trucchi che fanno appello sul "bisogno di credere" delle persone. Su questo punto io e Massimo non ci capiremo mai, perché lui parla di "logica" in un contesto che della logica é solo una parodia del tipo:

PREMESSA MAGGIORE
Paolo Attivissimo ha sempre ragione
PREMESSA MINORE
Paolo Attivissimo dice che le TT sono cadute per gli incendi
CONCLUSIONE
Le TT sono cadute per gli incendi

Salvo questi dettagli consiglio caldamente la visione del video a chiunque voglia cimentarsi in ricerche su qualunque argomento.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Decalagon
Inviato: 27/10/2010 13:01  Aggiornato: 27/10/2010 13:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
sottoscrivo l'opinione di coloro che pensano che non é affatto vero che la struttura esterna sia quella portante.
Portanti sono i 47 pilastri d'acciaio "scomparsi sotto gli incendi".


Anche le colonne del perimetro esterno avevano il compito di sostenere il carico statico verticale insieme alle colonne del nucleo interno. In più dovevano reggere i carichi dinamici laterali, come ad esempio il vento.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Sertes
Inviato: 27/10/2010 13:32  Aggiornato: 27/10/2010 13:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Decalagon ha scritto:
Anche le colonne del perimetro esterno avevano il compito di sostenere il carico statico verticale insieme alle colonne del nucleo interno. In più dovevano reggere i carichi dinamici laterali, come ad esempio il vento.


Tecnicamente ineccepibile.

Detto in parole povere le 47 colonne del nucleo interno (il cosiddetto core) sostenevano la maggior parte del peso (55%?) ma le colonne perimetrali erano comunque colonne portanti, perchè i vari piani erano "semplicemente" lastre orizzontali appoggiate da un lato al nucleo centrale e dall'altro alle pareti perimetrali, e poi saldate ad entrambi i lati.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Paulo
Inviato: 27/10/2010 14:08  Aggiornato: 27/10/2010 14:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Detto in parole povere le 47 colonne del nucleo interno (il cosiddetto core) sostenevano la maggior parte del peso (55%?) ma le colonne perimetrali erano comunque colonne portanti, perchè i vari piani erano "semplicemente" lastre orizzontali appoggiate da un lato al nucleo centrale e dall'altro alle pareti perimetrali, e poi saldate ad entrambi i lati.


Grazie.
Da dove hai preso l'informazione?
A me risultava che i piani fossero a sbalzo, appoggiando esclusivamente sul nucleo centrale. Altrimenti non vedo come la struttura perimetrale potesse muoversi orizzontalmente rispetto il nucleo centrale.

Sertes
Inviato: 27/10/2010 14:18  Aggiornato: 27/10/2010 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Da dove hai preso l'informazione?
A me risultava che i piani fossero a sbalzo, appoggiando esclusivamente sul nucleo centrale.


No, questo è da escludere, questa è un immagine migliore, di metà sezione delle Twin Towers (andrebbe ripresa simmetrica a destra)



Citazione:
Altrimenti non vedo come la struttura perimetrale potesse muoversi orizzontalmente rispetto il nucleo centrale.


Dire che le colone perimetrali dovevano reggere il carico orizzontale come il vento non vuol dire che queste potessero spostarsi in orizzontale a dispetto del core, ma vuol solo rimarcarne la robustezza.
Quando c'era vento l'intero palazzo "ondeggiava" assieme.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Davide71
Inviato: 27/10/2010 14:18  Aggiornato: 27/10/2010 14:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Sertes:
grazie per la precisazione.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Al2012
Inviato: 27/10/2010 14:25  Aggiornato: 27/10/2010 14:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
http://www.youtube.com/watch?v=dpbui-i-mro

Grazie per il chiarimento.

Quindi, ed ovviamente, anche la struttura esterna è portante, è una struttura portante più flessibile, mentre la parte interna è progettata per essere una struttura portante più rigida …
Cito Schottolo

Citazione:
Comunque, (secondo me) avrebbe dovuto dire che l'incurvamento delle pareti non ci dice assolutamente nulla sul motivo per il quale ha avuto luogo il crollo della torre.. se non per il fatto che è indicazione di un primo cedimento del core portante, che ha poi portato al loro movimento meccanico


Condivido e aggiungo che il cedimento del “core” interno, può essere la causa del incurvamento della struttura portante esterna, più flessibile, che si incurva verso l’interno perché legata ad alla parte centrale interna che cede per prima ..


Citazione:
10:52
P.A:“Nessuna demolizione controllata curva le pareti prima di far esplodere un palazzo qui vediamo un filmato … cede esattamente nel punto in cui si è incurvata “
11:16
M.M. “Certo .. peccato che Attivissimo si sia dimenticato di dire che le torri gemelle erano l’unico edificio al mondo con la struttura esterna portante .. è per quello che si spezza, nel punto in cui si spezza, perché quella è la struttura portante … nelle normali demolizioni controllate la struttura portante è all’interno e quindi non puoi vedere l’inizio della demolizione …


Questo è il pezzo del secondo filmato che mi ha lasciato con qualche punto interrogativo.

Trovo strepitoso il significato dello “SPETTACOLO ILLUSIONISTICO”

“Capire … significa trasformare quello che è"
Redazione
Inviato: 27/10/2010 14:51  Aggiornato: 27/10/2010 14:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Tutta la parte in acciaio delle TT era struttura portante, sia le colonne centrali che la maglia esterna. Il tutto era collegato da una struttura orizzontale, in alto, che serviva alla redistribuzione del carico.



(Rispondo più tardi agli altri commenti).

Freeman
Inviato: 27/10/2010 15:05  Aggiornato: 27/10/2010 15:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Giovini, ma vi siete resi conto che anche il nostro Trotzkij lo ha pescato con le mani nella marmellata? Altre "prove" a favore dell'esistenza di un "metodo attivissimo".
Usa gli stessi magheggi dei "maghi" che si vanta di sbufalare.
Gran bel gioco di prestigio...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Paulo
Inviato: 27/10/2010 15:36  Aggiornato: 27/10/2010 15:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ed invece vi sbagliate, le colonne perimetrali oltre a sostenere le forze orizzontali quali vento,ecc condividevano la spinta di gravità con la struttura interna.


Ho visto il disegno dal sito citato a sostegno.
I piani sono saldati da una parte e appggiati dall'altra. Ciò significa che la gran parte del peso è sopprtata dal lato dove c'è la saldatura. Dall'altra i supporto potrebbe essere insignificante. Per avere una ripartizione più equilibrata avrebbero dovuto essere incernierati da una parte ed appoggiati dall'altra.
Qello che non mi torna, invece, è che dallo schizzo Detail A - Exterior Wall End Detail parrebbe che i piani fossero saldati alla parete esterna ed appoggiati al nucleo centrale. Oltre a invertire la ripartizione dei pesi (dando ragione ad Attivissimo ed a Mazzuco) ciò comporterebbe che gli interi piani, sotto la spinta del vento, si sarebbero mossi in sincronia con le pareti esterne, il che mi pare una palese assurdità.
Non escluderei nemmeno un errore di stampa da parte di 911research: hanno invertito exterior con interior.
Avrei ancora una curiosità da sottoporre a shottolo: che ci starebbe a fare la "damping unit" presente nel Detail A?

Paulo
Inviato: 27/10/2010 15:47  Aggiornato: 27/10/2010 15:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Dire che le colone perimetrali dovevano reggere il carico orizzontale come il vento non vuol dire che queste potessero spostarsi in orizzontale a dispetto del core, ma vuol solo rimarcarne la robustezza.


Pensare che quell'opera, con quella superficie e con quell'altezza non si spostasse sotto il vento è un'assurdità. Tanto più che l'acciaio è, per natura, elastico.
Avrebbe potuto esserne esente la struttura interna solo se schermata da quella esterna, che doveva sportarsi orizzontalmente necessariamente. Pr questo le due strutture dovevano essere svincolate.

munchmadon
Inviato: 27/10/2010 15:49  Aggiornato: 27/10/2010 15:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/8/2009
Da: Isernia
Inviati: 77
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
E come disse Zartolin in Vacanze di Natale '82: "Che sputtanamento!"

Paulo
Inviato: 27/10/2010 16:09  Aggiornato: 27/10/2010 16:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Tutta la parte in acciaio delle TT era struttura portante, sia le colonne centrali che la maglia esterna. Il tutto era collegato da una struttura orizzontale, in alto, che serviva alla redistribuzione del carico.


Ti ringrazio Massimo per la gentilezza mostratami. Alle 3 del mattino non avresti potuto di più.

Sarà, però, opportuno chiarire meglio in seguito.
Per esempio una struttura oizzontale in alto (sotto tetto?) che servisse a redistribuire i carichi non la vedo proprio.
Anche il video non precisa molto.
A mio parere la struttura esterna di forze verticali sopportave essenzialmente il proprio peso in quanto quelle dei piani che vi si appoggiavano erano del tutto trascurabili.
In estrema sintesi.
Se, in ipotesi, la maglia esterna fosse crollata per conto proprio la struttura interna sarbbe rimasta perfettamente in piedi e con essa anche i piani ad essa saldati.
Se, sempre per ipotesi, la struttura interna fosse crollata da sola essa avrebbe necessariamente trascinato con se anche i piani. In teoria, se non fosse stato per l'enorme volume delle macerie, anche la struttura esterna avrebbe potuto continualre a reggersi indipendentemente.

Riconosco il mio disagio per non riuscire a citare fonti. Mi sono informato sull'argomento negli anni 2003-2004 e dopo essermi fatto alcuni concetti basilari non ho più continuato ad aggiornarmi. Per questo mi è difficile risalire alle fonti. Qui è evidente che siete tutti molto più aggiornati, ma se mi veniste a dimostrare che le torri non erano in accaio, ma in cemento armato allora non escluderi più il crollo e non la piegatura degli edifici. Parimenti se mi dite che tutta la struttura (interna ed esterna) era rigidamente collegata, non credo proprio che l'intero edificio non si muovesse sotto il vento, anzi, oscillasse.

Dalla mia esperienza vi dico che a Trieste non esistono grattacieli propriamente detti, men che meno in acciaio, ma vi assicuro che sotto le raffiche di bora anche all'ottavo piano il movimento dell'edificio in cemento armato si avverte e non è piacevolissimo, almeno per chi non ci è abituato.
A New York non c'è la bora (che probabilmente non le avrebbero fatte le T.T.) ma con quelle due enormi vele e con quell'altezza che l'acciaio non si flettesse con il vento è impensabile.

Calvero
Inviato: 27/10/2010 16:16  Aggiornato: 27/10/2010 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
riepilogando...

LE TAVOLE DELLA LEGGE

... mancano ancora TRE comandamenti

Comunque seriamente, grazie ad Attivissimo:

1) medaglia d'oro al progettista del Pirellone (non fosse stato per lui un ultraleggero avrebbe abbattuto il grattacielo di Milano);

2) ritirare dal mercato tutti gli alberi di Natale (veloci! mancano solo due mesi!).

3) d'urgenza! dare l'ALT a tutti i Cantieri Edili, poiché migliaia di costruzioni stanno sorgendo senza rispettare gli standard di sicurezza (avvisate la magistratura).

4) diffondere immediatamente una velina in tutte le scuole di Fotografia: il - controluce - NON è quello che vi stanno insegnando!

5) gli X-MAN esistono!: identificare immediatamente e catturare le persone che sono fuggite per le scale nelle TT, in prossimità delle fonti di calore che piegavano l'acciaio!

6) dubitate di riconoscere quali attori e/o attrici stiano recitando in un film, potrebbero essere altre persone! Voci confermate, in Italia, dicono che non fosse Di Caprio quello che abbiamo visto sul Titanic

7) la versione ufficiale non esiste: esiste una versione ufficiale di una conclusione ufficiale di una indagine delegata ufficialmente quindi è ufficialmente improprio asserire che esiste una versione ufficiale poiché non è ufficialmente riconosciuta tale

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Virgil
Inviato: 27/10/2010 16:39  Aggiornato: 27/10/2010 16:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
incredibile però come NORES82 (che tra poco comparirà su questi schermi) abbia risposto come un perfetto debunkerino, cioè davvero seguono un copione...sarà mica qualcuno della cricca di Paolo?

Sertes
Inviato: 27/10/2010 17:55  Aggiornato: 27/10/2010 17:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Paulo ha scritto:
Sarà, però, opportuno chiarire meglio in seguito.
Per esempio una struttura oizzontale in alto (sotto tetto?) che servisse a redistribuire i carichi non la vedo proprio.


C'era, c'era: una struttura a cappello che collegava il core con le colonne perimetrali, si chiamava Hat Truss, ed era estremamente solida.



http://911research.wtc7.net/reviews/mackey/index.html

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 27/10/2010 18:15  Aggiornato: 27/10/2010 18:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Tecnicamente ineccepibile.


Lo so grazie anche per le ulteriori precisazioni.

****

@Massimo

Non sopporto quando fai i video a puntate, ti detesto

***

@Virgil

Citazione:
...sarà mica qualcuno della cricca di Paolo?


Noooooooooo... come ti viene in mente?!

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
gobbo
Inviato: 27/10/2010 18:24  Aggiornato: 27/10/2010 18:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Complimenti Max.
Non so da dove iniziare.
Prima di tutto bellissimo studio peccato però che i debunkers diranno : " Avete visto voi complottisti, che Mazzucco con i soldi dei dvd e i libri che vende a voi polli, si è comprato uno studio a Hollywood. Lo fa per i soldi tutto quello che fa. Noi vi avevamo messo in guardia mai voi siete scemi e non capite mai niente.". Ti sei dato la zappa sui piedi Max.


Il filmato è fatto bene, scorrevole e alla fine ti dispiace che sia cosi corto. A quando la terza parte?
Una unica nota è per o zoom sui testi scritti nella prima parte. Forse secondo me e meglio ridurre un po' lo zoom in modo che il testo sia per intero e non si deve seguire per tutta la pagina. Un altra cosa per il testo è che va via un po' veloce per i miei gusti. Penso che si può lasciare in bella vista con la tua voce dietro, non penso che i stacchi dal testo a te senza che sia finito l'argomento testo siano necessari.

Nota estetica. Visto che qua in Italia, per le note vicende politiche, il colore rosso non va per la maggiore, eviti accuratamente ogni tipo di indumento che potrebbe accomunarti a chi che sia in Italia, cominciando dal "popolo viola, arancione ecc,ecc". Diranno che visto le elezioni sono alle porte vuole candidarsi alle politiche ecco perché si è vestito di rosso, giallo o nero.


In definitiva COMPLIMENTI.


il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
Freeman
Inviato: 27/10/2010 18:48  Aggiornato: 27/10/2010 18:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sul canale Youtube sono arrivati a "commentare" i soliti 4 cicappini seguaci del "sommo": mancanza di argomenti e insulti a go-go ("Mazzucco ciarlatano" e via così). Argomentazioni: 0.
Secondo me, disabilitare i commenti non farebbe gran danno...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Decalagon
Inviato: 27/10/2010 18:51  Aggiornato: 27/10/2010 18:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Secondo me, disabilitare i commenti non farebbe gran danno...


Ma lascia che si sfoghino poverini... che male fanno? Si stanno solo vergognando di aver dato retta ad un ciarlatano per anni

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nimrasee
Inviato: 27/10/2010 18:58  Aggiornato: 27/10/2010 18:58
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao a tutti, questo è il mio primo post qui su Luogocomune.

Sto apprezzando molto questo dibattito fra Mazzucco e Attivissimo, ci tenevo a segnalare anche questo mio articolo a riguardo:

Domande determinanti sulla credibilità di paolo attivissimo circa l'11 settembre

Buon proseguimento a tutti, soprattutto a Massimo Mazzucco

Kenshiro
Inviato: 27/10/2010 19:28  Aggiornato: 27/10/2010 19:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottimo Lavoro Massimo!

Una nota: Il fatto che un Testimone di Geova (video 1,minuto 13:29) ti abbia risposto in quel modo non dimostra che ciò che dice non sia vero: dimostra la sua scarsa competenza nell'affrontare un argomento così importante.
Le prove o le EVIDENZE di quell'affermazione ci sono e hanno necessità di una trattazione molto approfondita.

Ancora più che nel caso dell 11 settembre,vengono diffuse molte informazioni false riguardo alla Bibbia, e esattamente come nel caso 11 settembre è necessario tempo e interesse dell argomento per conoscere la verità o perlomeno avvicinarsi il più possibile.

Ma a chi interessa veramente?

Mondo marcio!!!
Calvero
Inviato: 27/10/2010 19:45  Aggiornato: 27/10/2010 19:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Una nota: Il fatto che un Testimone di Geova (video 1,minuto 13:29) ti abbia risposto in quel modo non dimostra che ciò che dice non sia vero: ...



Infatti Massimo ha criticato il MODO che si può avere nel cercare delle ragioni che, nel caso del Testimone di Geova, sono non solo dogmatiche ma anche prive di riferimenti logici per proporre un contraddittorio maturo e un indagine onesta di una data questione.

Citazione:
dimostra la sua scarsa competenza nell'affrontare un argomento così importante.


... sorvoli un fattore. Che quello che questi video di Massimo stanno mettendo in luce sulla "forma mentis" dei Debunker, non è semplicemente la "scarsa competenza", ma l'intenzionalità e il dolo di raggirare un determinato pubblico e mistificare i fatti

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Kenshiro
Inviato: 27/10/2010 19:57  Aggiornato: 27/10/2010 19:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Calvero Quello che dici è corretto,per una cosa ho un dubbio:
Citazione:
... sorvoli un fattore. Che quello che questi video di Massimo stanno mettendo in luce sulla "forma mentis" dei Debunker, non è semplicemente la "scarsa competenza", ma l'intenzionalità e il dolo di raggirare un determinato pubblico e mistificare i fatti

Non penso che quel TdG abbia avuto la stessa intenzione.
Conoscendoli,penso che abbia parlato in buona fede a differenza di Attivissimo che mi fa pensare prorio alla "forma mentis".

Mondo marcio!!!
Calvero
Inviato: 27/10/2010 20:11  Aggiornato: 27/10/2010 20:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Non penso che quel TdG abbia avuto la stessa intenzione.


Li conosco anch'io .. e ora non è che possiamo parlare dei "Testimoni di Geova" in sé. Fermo rimane che il paragone di Massimo è calzante, poiché riporta come un approccio può essere mirato a mettere in moto un gioco illusionistico: ... che il TdG lo faccia in buona fede e che il Debunker lo faccia con malizia, sempre di gioco "illusionistico" si è trattato, e quello va denunciato/smascherato.

Bada che lo so che la pensiamo alla stessa maniera

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 27/10/2010 20:18  Aggiornato: 27/10/2010 20:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Concordo, naturalmente, con tutti quelli che hanno detto che il formato video è molto più efficace di un semplice articolo. (Per questo mi sto facendo le chiappe a quadrettini per completarlo).

***

Complimenti TROTZKIJ!!! Con il tuo permesso metterò anche il tuo sgamamento del Concorde in uno dei prossimi capitoli su Attivissimo.

***

Ciao NIMRASEE, e benvenuto su LC. Grazie per la traduzione del film di Russo. E’ un film importantissimo, che putroppo solo con il tempo mostrerà il suo vero valore.

***

KENSHIRO: “Una nota: Il fatto che un Testimone di Geova ti abbia risposto in quel modo non dimostra che ciò che dice non sia vero: dimostra la sua scarsa competenza nell'affrontare un argomento così importante.”

Ho fatto l’analogia col TdG solo per mostrare un esempio di “ragionamento circolare”. Lui usa la Bibbia per dimostrare che la Bibbia è parola divina, esattamente come Attivissimo usa il rapporto della Commissione 9/11 per dimostrare che la VU è vera. (O almeno, gli piacerebbe usarlo. Ma ci siamo qui noi a fare la guardia... ).

Riguardo alla veridicità della Bibbia, sono d'accordo con te. E' un argomento importantissimo, e non si liquida certo in due parole, nè in un senso nè nell'altro.

***

PAULO: Mi sembra che Sertes ti abbia dato tutte le spiegazioni che mancavano (grazie Sertes).

***

FREEMAN: "Sul canale Youtube sono arrivati a "commentare" i soliti 4 cicappini seguaci del "sommo": mancanza di argomenti e insulti a go-go ("Mazzucco ciarlatano" e via così). Argomentazioni: 0. Secondo me, disabilitare i commenti non farebbe gran danno..."

Perchè mai? Anzi, pensa che bello: presenti un video dove spieghi le debolezze dell'attacco ad personam, e poi sotto trovi questi che abbaiano come disperati! Meglio di così...

***

UNA DOMANDA PER TUTTI

Secondo voi quanto dovrebbe essere lungo, in tutto, il pezzo su Attivissimo? (Calcolate che alla fine verrà riunito in un filmato unico, su Arcoiris).

Ora sono circa 27 minuti, e volendo ce ne sarebbero almeno altrettanti. Che dite: cambio ritmo, taglio e stringo, o tengo lo stesso passo e vado fino in fondo?

GgCc
Inviato: 27/10/2010 20:30  Aggiornato: 27/10/2010 20:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo, complimenti!

Spiderman
Inviato: 27/10/2010 20:35  Aggiornato: 27/10/2010 20:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sta facendo una gran figura da pirellone l'uomo più attivo del pianeta!

Citazione:
Ora sono circa 27 minuti, e volendo ce ne sarebbero almeno altrettanti. Che dite: cambio ritmo, taglio e stringo, o tengo lo stesso passo e vado fino in fondo?


Per me vanno bene così, questi li ho trovati divertenti, ben fatti e "soft" nella visione. "Voto" per l'opzione "stesso passo fino in fondo".

Ciao, complimenti e buon lavoro.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Calvero
Inviato: 27/10/2010 20:38  Aggiornato: 27/10/2010 20:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
un ORA, no ...

Tieniti sempre a braccetto col potere della sintesi. Gli approfondimenti che ora "tagli" potranno sempre tornare buoni (e con più forza) per eventuali repliche.

... sui 40 minuti direi


... almeno la penso così

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
schottolo
Inviato: 27/10/2010 20:43  Aggiornato: 27/10/2010 20:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ho visto il disegno dal sito citato a sostegno. I piani sono saldati da una parte e appggiati dall'altra. Ciò significa che la gran parte del peso è sopprtata dal lato dove c'è la saldatura. Dall'altra i supporto potrebbe essere insignificante. Per avere una ripartizione più equilibrata avrebbero dovuto essere incernierati da una parte ed appoggiati dall'altra. Qello che non mi torna, invece, è che dallo schizzo Detail A - Exterior Wall End Detail parrebbe che i piani fossero saldati alla parete esterna ed appoggiati al nucleo centrale. Oltre a invertire la ripartizione dei pesi (dando ragione ad Attivissimo ed a Mazzuco) ciò comporterebbe che gli interi piani, sotto la spinta del vento, si sarebbero mossi in sincronia con le pareti esterne, il che mi pare una palese assurdità. Non escluderei nemmeno un errore di stampa da parte di 911research: hanno invertito exterior con interior.


Significa che è stato fatto in modo di potersi muovere liberamente (lo senti se è un terremoto.. non certo per la forza del vento, se non forse per delle piccole vibrazioni impercettibili), che centra con il carico di gravità? quello dipende dalla disposizione dei carichi all'interno della struttura.. se si trovano vicino le pareti o meno, il carico graverà da una parte piuttosto che l'altra.
Non hanno invertito nulla..

Citazione:
Avrei ancora una curiosità da sottoporre a shottolo: che ci starebbe a fare la "damping unit" presente nel Detail A?


Per la precisione la pagina è questa: LINK
La "damping unit" è uno smorzatore visco-elastoco inserito allo scopo di dissipare l'effetto delle deformazioni tangenziali.. (per l'appunto, vento, vibrazioni,ecc).
Quì è spiegato nel dettaglio: LINK

cct
Inviato: 27/10/2010 20:45  Aggiornato: 27/10/2010 20:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da: Lago Maggiore near Swiss
Inviati: 480
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
UNA DOMANDA PER TUTTI Secondo voi quanto dovrebbe essere lungo, in tutto, il pezzo su Attivissimo? (Calcolate che alla fine verrà riunito in un filmato unico, su Arcoiris). Ora sono circa 27 minuti, e volendo ce ne sarebbero almeno altrettanti. Che dite: cambio ritmo, taglio e stringo, o tengo lo stesso passo e vado fino in fondo?


I documentari a puntate li fanno di 45 minuti, e trovo che sia una tempistica adatta a non tediare lo spettatore.

Sono curioso di vedere la fine del filmato solo per vedere se Attivissimo non ce la fa piu,' ad andare avanti e indietro gesticoland,o o gli viene una tendinite al cameramen .

"chentu concasa, dughentos corros"
Kenshiro
Inviato: 27/10/2010 20:50  Aggiornato: 27/10/2010 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:

Ho fatto l’analogia col TdG solo per mostrare un esempio di “ragionamento circolare”. Lui usa la Bibbia per dimostrare che la Bibbia è parola divina, esattamente come Attivissimo usa il rapporto della Commissione 9/11 per dimostrare che la VU è vera

Direi che non fa una piega. Era solo una precauzione.

Ne ho parlato solo per evitare strumentalizzazioni.

Ma evidentemente la maggioranza degli utenti del sito usa il ragionamento logico.

E per questo ti faccio ancora i complimenti, Massimo.

Mondo marcio!!!
Redazione
Inviato: 27/10/2010 20:51  Aggiornato: 27/10/2010 20:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
NOTA DI SERVIZIO: L'utente TUTTLE ha chiesto di rientrare, ed è stato riattivato.

Bentornato Pier.

trotzkij
Inviato: 27/10/2010 20:59  Aggiornato: 27/10/2010 21:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Complimenti TROTZKIJ!!! Con il tuo permesso metterò anche il tuo sgamamento del Concorde in uno dei prossimi capitoli su Attivissimo.


Vai pure.

Sul filmato: a me pare che va benone così come sta uscendo.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
alsecret7
Inviato: 27/10/2010 21:12  Aggiornato: 27/10/2010 21:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
massimo continua cosi non ti fermare anzi dacci ancora piu dentro. piu vedo attivissimo mi rendo conto di che gentaglia e fatta l'italia ruffiana e lecca di dietro, non tutti ma una buona parte si. vai avanti cosi che sei grande.

wireless
Inviato: 27/10/2010 21:14  Aggiornato: 27/10/2010 21:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo


Quindi questa sarebbe Angelina Jolie..ecco perchè non la riconoscevo purtroppo la conversione Pal-Ntsc è riuscita male ..

Ma la mia domanda è:ma nessuno in quella sala si è reso conto di ciò che stava dicendo e ha obbiettato a questa sua "strana" conclusione?

Decalagon
Inviato: 27/10/2010 21:28  Aggiornato: 27/10/2010 21:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Secondo voi quanto dovrebbe essere lungo, in tutto, il pezzo su Attivissimo? (Calcolate che alla fine verrà riunito in un filmato unico, su Arcoiris).

Ora sono circa 27 minuti, e volendo ce ne sarebbero almeno altrettanti. Che dite: cambio ritmo, taglio e stringo, o tengo lo stesso passo e vado fino in fondo?


Se te la senti di fare il video più lungo, fallo: secondo me sarebbe meglio. D'altronde le argomentazioni in questione son tante e le balle che ha detto Attivissimo sono altrettante.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nimrasee
Inviato: 27/10/2010 21:35  Aggiornato: 27/10/2010 21:35
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ora sono circa 27 minuti, e volendo ce ne sarebbero almeno altrettanti. Che dite: cambio ritmo, taglio e stringo, o tengo lo stesso passo e vado fino in fondo?


Io dico stesso passo fino in fondo.
Il discorso lo merita e quindi è giusto distinguersi dai media mainstream che ormai non sanno più argomentare ma solo slogheggiare.

Mr_Neville
Inviato: 27/10/2010 21:36  Aggiornato: 27/10/2010 21:36
So tutto
Iscritto: 10/8/2006
Da: between San Diego and Bologna
Inviati: 18
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
sembra ieri quando Massimo per riservatezza non voleva nemmeno che qualcuno pubblicasse una sua foto...a guardarlo oggi, in video, in prima persona....che emozione!! quanto è cresciuto il "nostro ragazzo"!! ;)

GRAZIE Massimo!!!! Ottimo lavoro!!! come sempre del resto!!!! :)

superanima
Inviato: 27/10/2010 21:39  Aggiornato: 27/10/2010 21:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@wireess
questa invece è naomi watts presa di controluce

bubu7
Inviato: 27/10/2010 21:39  Aggiornato: 27/10/2010 21:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Secondo voi quanto dovrebbe essere lungo, in tutto, il pezzo su Attivissimo?


Ti conviene farlo integrale così non ti accusa ancora di tagliare dove ti fa comodo

Non ho parole. E' ancora convinto che la Windsor tower sia crollata!!!

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Calvero
Inviato: 27/10/2010 21:40  Aggiornato: 27/10/2010 21:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
.... è troppo bella la risata che sta per scappare a Massimo (min.13:04 del secondo video) quando conclude la questione tra PAL e NTSC si vede che è di cuore

Massimo mi raccomando non tagliarla!!

Poi la frase di Attivissimo!!!!: - la somiglianza comincia ad essere già più interessante -

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
wireless
Inviato: 27/10/2010 21:51  Aggiornato: 27/10/2010 21:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
@wireess questa invece è naomi watts presa di controluce


@Superanima ahi ahi...hai dimenticato una L ...esempio perfetto di controluce ...strano che P.A. non l'abbia utilizzato

Citazione:
la somiglianza comincia ad essere già più interessante -


Si la somiglianza con suo fratello forse ....

edo
Inviato: 27/10/2010 22:00  Aggiornato: 27/10/2010 22:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Il documento va fatto lungo quanto serve, inutile cercare di compattarlo entro misure stabilite (da chi?). Personalmente toglierei la considerazione finale della seconda parte su Brando-Pacino.

Citazione:
E' ancora convinto che la Windsor tower sia crollata!


Anche Massimo dovrebbe essere più chiaro nella risposta: è crollata la parte in acciaio della torre? E' rimasta in piedi SOLO la parte in cemento?

Nimrasee
Inviato: 27/10/2010 22:04  Aggiornato: 27/10/2010 22:04
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
PS: c'è un punto che rimane irrisolto e riguarda come sia possibile che la demolizione controllata cominci al livello di dov'è avvenuto l'impatto. Nell'ipotesi di torri minate questo è possibile utilizzando cariche "simpatiche" che attivino la propria detonazione al raggiungimento di una determinata temperatura (dagli 800 ai 1400 gradi) e/o di una determinata pressione (una volta cominciato il crollo procedono le esplosioni per effetto domino). Due tipi di cariche di questo tipo sono il samtex e il dinagel. Secondo Guglielmo Sinigaglia ex colonnello del sismi (intervenuto alla fine del dibattito) sarebbero sufficienti cariche di un peso compreso al di sotto dei 100 grammi ciascuna... penso varrebbe la pena approfondire. Infine ci sarebbe da dimostrare che sarebbe stato possibile minare le torri senza che nessuno se ne accorgesse.

Poi vorrei raccomandare a Mazzucco 2 cose:

1-non dimenticare di mettere in evidenza la clamorosa auto-contraddizione di attivissimo che prima sostiene che l'11 settembre non sia stato conveniente per nessun lobbista americano e poi ritratta arrivando ad affermare che magari i servizi segreti sapevano ma non hanno fatto niente...
(minutaggio 01:23:50 e 01:58:40)

2-se continui con questo tono pacato, distaccato e scientifico vai alla grande!

Pyter
Inviato: 27/10/2010 22:09  Aggiornato: 27/10/2010 22:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 27/10/2010 22:11  Aggiornato: 27/10/2010 22:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Personalmente toglierei la considerazione finale della seconda parte su Brando-Pacino.


Al di là della battuta, invece credo che questo "pane al pane e vino al vino" sia sintomo di genuinità. Così come a Massimo quando scappa da ridere, che non è un ghigno né tanto meno è malizioso ... dà la misura psicologica della genuinità di Mazzucco.

Sul discorso di compattarlo è vero Edo, non esistono misure. Si tratta semplicemente di cercare la maniera migliore di non essere tediosi. Non scordare che in molti non hanno la nostra stessa appassionata e accalorata visione di questo VERSUS tra LC e i Debunker...

e per l'amor di Dio, non ho la verità in tasca .. ma bisogna mettere tutti i sassolini sulla bilancia per far decidere a Massimo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Kenshiro
Inviato: 27/10/2010 22:44  Aggiornato: 27/10/2010 22:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Signor Attivissimo...la sua soddisfazione è il nostro miglior premio!

http://www.youtube.com/watch?v=5UyvypBAKF8


Mondo marcio!!!
azul
Inviato: 28/10/2010 0:06  Aggiornato: 28/10/2010 0:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Veramente la spiegazione di Attivissimo sul video del Bin Laden rintozzito è semplicemente una gaffe ridicola, che si autosmentisce da sola . Permettetemi di aiutarlo e di suggerirgli di copiare quella del documentario Discovery su Bin Laden: l'immagine sarebbe schiacciata a causa dell'inserimento dei sottotitoli, che determinerebbe la deformazione dell'immagine.

Massimo, prendersela con Attivissimo è come sparare a un'ambulanza, è lui l'Emilio Fede dei Debunker.
Occupiamoci dei veri e potenti nemici dell'informazione.

HapCollins
Inviato: 28/10/2010 0:12  Aggiornato: 28/10/2010 0:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Buona serata a tutti...
Oddio sono piegato dal ridere, non ce la faccio più, Massimo sei grande!
Tra quella del Pirellone e quella della conversione del formato tra Usa ed Europa non ne potevo più....oddio ma è sempre peggio...e non vedo l'ora che continui, solo che ad andare avanti in questo modo mi sembra di sparare sulla Croce Rossa, ragion per cui Massimo ti dico: continua! Ahahahahahaha!!!

p.s.: secondo me dovresti proprio farci un film su tutto ciò, ma direi che un'ora potrebbe bastare, anche se così facendo però sarai costretto a tagliare alcune sue "chicche" che è quasi un peccato eliminare...

ciao!

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
-ZR-
Inviato: 28/10/2010 0:16  Aggiornato: 28/10/2010 0:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/9/2008
Da:
Inviati: 436
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bin laden......... Un pò ciccione!!!! (Voce fuori campo)

-ZR-

" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violente opposizioni da menti mediocri."
Albert Einstein
Dr-Jackal
Inviato: 28/10/2010 0:23  Aggiornato: 28/10/2010 0:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sempre meglio, sempre meglio.
Le puttanate del dj sono ancora più evidenti in questo video, dove prima si vede lui che dice una cosa con certezza assoluta, come se avesse passato anni a studiare la questione, e un attimo dopo viene dimostrato che si trattava di un'idiozia ridicola!

Sul serio, mai visto uno sputtanamento più evidente e sistematico. E' davvero una demolizione controllata (e spietata, giustamente).
Non vedo l'ora di vedere il resto.


P.S.
Pyter sei un fottuto genio.

stecos
Inviato: 28/10/2010 1:13  Aggiornato: 28/10/2010 1:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/10/2009
Da: Madrid
Inviati: 111
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Chiedo scusa,interrompo la discussione: ho provato sul forum ma non vedo dati utili. Sto cercando di mettermi in contatto con Tullio Simoncini per un appuntamento. Gli ho scritto un paio di giorni fa e non ho ricevuto risposta. Oggi gli ho riscritto di nuovo... Qualcuno sa dirmi se ha una segretaria, un numero di telefono..?

Grazie

La differenza tra avere un' idea e ideare é che il primo sta fantasticando e il secondo sta creando
Redazione
Inviato: 28/10/2010 1:20  Aggiornato: 28/10/2010 1:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
STECOS: ti ho lasciato un PM.

Calvero
Inviato: 28/10/2010 1:49  Aggiornato: 29/10/2010 19:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Occupiamoci dei veri e potenti nemici dell'informazione.


Al di là dell'ilarità che inevitabilmente suscitano certi passaggi di Mister Attivissimo, credo proprio che questo sia un problema serio. E alla grande anche.

E' ormai consolidato il fatto che non c'è maniera di creare un contraddittorio onesto, dove due versanti distinti si sono consolidati negli anni. La forma mentis del Debunker ... seriamente, poche volte, viene messa alla sbarra.

Questo, in primis, è uno schiaffo morale alla pigrizia mentale della gente. E una dimostrazione che, spero, miri a far luce su come a volte le sabbie mobili siano più insidiose dei nemici stessi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
phobos
Inviato: 28/10/2010 1:53  Aggiornato: 28/10/2010 1:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Nella vicenda dell'11/9, l'unica certezza assoluta è che Attivissimo è veramente uno dei peggiori ciarlatani in circolazione.

Veramente patetico poi quel suo atteggiamento da saccentone, accompagnato da quel gesticolare che, secondo gli psicologi, è tipico di chi sta prendendo per i fondelli il suo interlocutore.

SENTIERO
Inviato: 28/10/2010 1:54  Aggiornato: 28/10/2010 1:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 24/4/2006
Da: ROMA
Inviati: 1110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Da come zompetta mentre parla mr Attivissimo, c'è più calore sotto i suoi piedi che nelle torri gemelle.

La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale è un fedele
servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha
dimenticato il dono

A.Einstein
ZIOTONI69
Inviato: 28/10/2010 2:32  Aggiornato: 28/10/2010 2:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Strano sto attivissimo, colpisce molto il senso di protagonismo che sembra pervaderlo.La postura del busto è rigida e ha una gestualità che vuole sembrare professorale, di uno che sa, che ha capito perchè è intelligente, e te lo fa intendere. Mi sembra molto crogiolato nella parte, ci gode e si vede. Solo, noto, la voce è tesa come se dovesse controllare l'ansia, ha infatti il respiro sotto controllo... perchè mai se è così sicuro di se? 11 settembre o altri fatti sembrano buoni solo per esibirsi, non per capire. Attivissimo, da proprio l'impressione di non cercare di ragionare sui contenuti, ma di usarli per esibirsi in una prestazione, un ruolo che si è dato, da scienziato (pseudo), che non conosce le regole base per fare delle serie analisi. E in realtà lo scopo di Attivissimo è riempire la scena. Il resto è secondario

ZIOTONI69
Inviato: 28/10/2010 2:49  Aggiornato: 28/10/2010 2:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
"Era meglio tacere
This compilation © 2001-2004 by Paolo Attivissimo
Una raccolta informale di frasi celebri riguardanti l'informatica e la tecnologia che sono diventate eterna fonte di imbarazzo per chi le ha pronunciate."

Ecco un esempio della forma mentale di questo tapino!
Una rubrica di citazioni celebri che (citando delle frasi fuori contesto), dovrebbe far vergognare chi le ha pronunciate solo perchè il futuro gli ha dato torto!
Attivissimo è un uomo che odia, vede solo sporco.
Quindi un tizio, magari competente in qualche campo scentifico, un giorno in pubblico, magari si lascia andare a una previsione circa il futuro di una tecnologia del quale si occupa e poi questa previsione non si avvera, allora diventa immediatamente uno che deve pentirsi di quello che ha detto, e tutti devono saperlo:-
"E' cla mo ro so , signore signori guardate cosa ho scovato a me non scappa nulla"
Io gli offrirei un punto di vista insolito! Magari ricordandogli che anche gli scenziati sono persone e che possono avere delle opinioni senza dovere essere infallibili e se sbaglianno, non vergognarsene

Ma questo è un esempio di come Attivissimo ami i cataloghi, le rubriche sono come il rosario, o come le x del killer, lui le esibisce, crea un evento che da l'illusione di aver scovato del marcio. Tutto serve a darsi un contegno, un ruolo, tutto è funzionale al suo protagonismo.

ZIOTONI69
Inviato: 28/10/2010 3:12  Aggiornato: 28/10/2010 7:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
una mail per sorridere

Buongiorno Attivissimo, Circa il crollo delle Twin towers; mI può spiegare come regge il paragone che lei fece tra i crolli delle torri a causa dell'impatto e del calore, e il pirellone colpito da un piper monomotore del peso di circa 250 kg? Forse solo per mettere a confronto acciaio vs cemento? a favore di quest'ultimo?

Mi puo spedire una foto di qualche edificio in acciaio completamente crollato dopo un incendio, per favore non quelli da lei citati e non mostrati.

Circa la curvatura della parete da lei citata, in un incontro con il pubblico, quale esempio lampante di cedimento non causato da esplosione controllata, vorrei ricordarle che le torri sono costruite con struttura portante esterna, ergo, dove vi sono gli sbuffi, ia rottura, la parete cede.

Le risparmio chiarimenti sulla faccia da ciccione di Bin laden dovuti alla conversione... oops mi sono dimenticato un mucchio di cose da chiederle ma penso possa bastare

MauroCe
Inviato: 28/10/2010 8:36  Aggiornato: 28/10/2010 8:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
"Avete notato come nei film americani sono tutti verdi?..."

uah! uah! uah!

più lo risento più amo quest'uomo

MAssimo non tagliare nulla, continua con questo tono pacato ti prego, usa tutti i minuti necessari.
Non capisco il motivo dell'autosuicidio mediatico di Attivissimo però. Veramente era così 'gonfio' nel suo ruolo da non accorgersi che quel pubblicare il video di quel dibattito lo avrebbe annientato? non ci possono essere fraintendimenti del tipo 'aveste travisato quello che ho detto', è tutto perfetto, quasi un'autopunizione. E ha fatto benissimo Tom a non attaccarlo, così è andato avanti sempre peggio!

minkiaprof
Inviato: 28/10/2010 8:44  Aggiornato: 28/10/2010 8:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
minchia che cantinaro... allora se va al louvre a vedere la gioconda cosa dice? che la cartuccia rossa era esaurita?

ma perche' non va da aldo giovanni e giacomo a fare il quarto uomo degli svizzeri?
"il professor Attivoni ha appena comprato il baracchino che converte i video di Al-Quaeda, ecco il link:

http://www.ictblog.it/index.php?/archives/852-Il-convertitore-NTSC-a-PAL.html

nonostante la sua estrema perizia, ha confuso lo spinotto giallo con quello bianco e si e' beccato la 220... poteva rimanere offeso!!!"

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
peonia
Inviato: 28/10/2010 9:06  Aggiornato: 28/10/2010 9:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
VAI FINO IN FONDO!!!!!!! AFFONDALO"!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Davide71
Inviato: 28/10/2010 9:08  Aggiornato: 28/10/2010 9:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo,
Io metterei tutti gli altri 27 minuti, verrebbe fuori un bel film comico.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
MauroCe
Inviato: 28/10/2010 9:17  Aggiornato: 28/10/2010 9:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ciao Massimo, Io metterei tutti gli altri 27 minuti, verrebbe fuori un bel film comico.


si, con la musichetta sotto di scherzi a parte, la strimpellata di pianoforte con la scena accelerata di quando preparano gli scherzi.

No no, va benissimo così dai.

peonia
Inviato: 28/10/2010 9:37  Aggiornato: 28/10/2010 9:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
TESTO RIMOSSO

Peonia, per i messaggi di quel tipo usa i PM. Grazie.

Massimo

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
marsentry
Inviato: 28/10/2010 9:41  Aggiornato: 28/10/2010 9:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Io voto per andare avanti con questo ritmo. Meglio un minuto in più che una figuraggia di attivissimo in meno (me le voglio godere tutte).


Comunque mi ricordo che li vidi quasi tutti i video del confronto con tom bosco, ma la questione del Pirellone mi sarà sfuggita. E' una perla colossale

cirocat
Inviato: 28/10/2010 10:00  Aggiornato: 28/10/2010 10:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo,
meglio uno studio finto con giornalista vero che studi veri con giornalisti finti quindi complimentoni per il tuo ambiente virtuale ma ancor di più per i tuoi ragionamenti assolutamente reali con i quali stai demolendo certi personaggi, per quanto riguarda il filmato io sono per il massimo della lunghezza (così ,come certi criminali si meritano il massimo della pena).

axoun
Inviato: 28/10/2010 10:14  Aggiornato: 28/10/2010 10:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
...fino ad ora il filmato va via liscio come l'olio, scorrevole e per nulla pesante, si fa guardare con piacere....procedi come ti sembra più opportuno ma se continui così, a mio parere, la durata non è un problema...

ZIOTONI69
Inviato: 28/10/2010 11:05  Aggiornato: 28/10/2010 14:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Attivissimo mi risponde questa mattina circa le domande da me poste ad alcune delle sue affermazioni nel video e dice


IO: Buongiorno Attivissimo, Circa il crollo delle Twin towers; mI può spiegare come regge il paragone che lei fece tra i crolli delle torri a causa dell'impatto e del calore, e il pirellone colpito da un piper monomotore del peso di circa 250 kg? Forse solo per mettere a confronto acciaio vs cemento? a favore di quest'ultimo?

LUI: Innanzi tutto l'aereo che colpì il Pirellone, un Commander 112TC, non pesa "circa 250 kg". Ne pesa a vuoto 1000.

IO: capirai! ma mi faccia il piacere! quanto pesa un boeing e la velocità dove la mettiamo,

Come avete capito si accontenta di vincere nei dettagli, siccome pesa come dice lui allora ha ragione lui anche sul resto.

poi continuo
Buongiorno Attivissimo, Circa il crollo delle Twin towers; mI può spiegare come
regge il paragone che lei fece tra i crolli delle torri a causa dell'impatto e
del calore, e il pirellone colpito da un piper monomotore del peso di circa 250
kg? Forse solo per mettere a confronto acciaio vs cemento? a favore di
quest'ultimo?

LUI Innanzi tutto l'aereo che colpì il Pirellone, un Commander 112TC, non pesa "circa 250 kg". Ne pesa a vuoto 1000.
http://www.pilotfriend.com/aircraft%20performance/commander/4.htm

http://www.ntsb.gov/ntsb/brief.asp?ev_id=20020419X00550&key=1>
In secondo luogo il paragone che ho fatto riguarda l'effetto degli incendi, non degli impatti, su una struttura in acciaio rispetto a una in cemento armato. Al Pirellone l'incendio fu più piccolo e non ci furono cedimenti strutturali neppure localizzati perché la struttura è in CA. Ed è comunque solo un esempio che non cambia i principi confermati e dichiarati dai Vigili del Fuoco: l'acciaio, in caso d'incendio, perde gran parte della propria capacità di carico.

IO: ripeto Puo paragonare i due incidenti? stazza degli aerei dinamica dell'impatto?


IO: Mi puo spedire una foto di qualche edificio in acciaio completamente crollato
dopo un incendio, per favore non quelli da lei citati e non mostrati.

LUI:Come no. Gliele spedisco in cambio di una foto di un grattacielo demolito secondo uno dei fantasiosi metodi sostenuti dal buon Mazzucco (termite, supertermite, nanotermite, esplosivi nascosti, eccetera), di cui lei ha evidentemente visto il video in cui -- non avendo argomenti migliori -- spende mezz'ora ad attaccare me personalmente invece di presentare fatti tecnici.

IO: Intanto me lo fornisca lei che poi io lo giro a Mazzucco

LUI: Le suggerisco di spendere meglio il suo tempo e di chiedere agli esperti di settore invece che ai registi o fotografi.


IO:circa la curvatura della parete, da lei citata in un incontro con il pubblico, vorrei ricordarle che le torri sono l'unico esempio di costruzione con
struttura portante esterna

LUI: No. Ce ne sono altre, e molto grandi. Si informi meglio prima di ripetere a pappagallo quello che le dice Mazzucco.

IO: Per esempio? perchè i pappagalli siamo in due allora visto che lei ripete la versione ufficiale


IO: Le risparmio chiarimenti sulla faccia da ciccione di Bin laden dovuti alla
conversione... oops mi sono dimenticato un mucchio di cose da chiederle ma
penso possa bastare

LUI:Perché me le risparmia? Paura di affrontare i fatti? Paura di doversi chiedere perché mai la CIA dovrebbe usare un sosia che non somiglia e sperare di farla franca?

IO:E'lei che parla della cia, coda di paglia?
Saluti

MauroCe
Inviato: 28/10/2010 12:04  Aggiornato: 28/10/2010 12:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
ma perde anche nei dettagli, pignoleria per pignoleria:

http://www.airliners.net/aircraft-data/stats.main?id=342

Weights
112B - Empty 804kg (1773lb)

Ma poi a che serve? è proprio vero che quando indichi la luna, lo sciocco guarda il dito....

Il trucco del controbattere il dettaglio, ma basta!

hi-speed
Inviato: 28/10/2010 12:32  Aggiornato: 28/10/2010 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bellissimo...ehm... non Attivissimo!!

Quante parti sono?

Hi-speed
PS: ahhhahh Pyter

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Virgil
Inviato: 28/10/2010 12:45  Aggiornato: 28/10/2010 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Secondo me (che non soono esperto) un buon minutaggio sarebbe 1 ora complessiva, quindi i prossimi 2 video da 20 min.

Sertes
Inviato: 28/10/2010 13:30  Aggiornato: 28/10/2010 13:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Anche io direi di mantenere circa gli stessi tempi o poco di più, perchè non bisogna solo commentare tutte le sparate di Attivissimo, ma anche le omissioni, cioè gli argomenti cruciali che un sostenitore della V.U. come lui ha deciso di non trattare, dall'acciaio fuso, alla nanothermite, all'intero discorso del WTC7, all'intero discorso di UA93; non dico di arrivare fino alla testimonanza di Mineta che se non te la tira fuori il Tom Bosco della situazione allora non sei tu ufficialista a spararti nelle palle menzionando una cosa per cui non hai soluzione, però fare una breve carrellata di cosa Attivissimo ha volutamente omesso è comunque interessante.

Ho messo volutamente l'acciaio fuso perchè vorrei ricordare che la posizione di Attivissimo sulla questione NON E' che l'acciaio fuso non ci fosse, ma piuttosto che l'eventuale presenza di acciaio fuso nelle ceneri del WTC non implica una demolizione controllata.

Io la prima domanda che farei a PAtty è: "mi spiegi come fa un crollo gravitazionale a produrre acciaio fuso?"

Vabbè.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Fathor
Inviato: 28/10/2010 13:38  Aggiornato: 28/10/2010 13:38
So tutto
Iscritto: 18/6/2010
Da:
Inviati: 6
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
I miei complimenti per i video.
Veramente interessanti.
Il tono pacato e sereno rende il video seguibilissimo,le trattazioni poi sono spiegate e dimostrate.
Il mio consiglio è di continuare su questo passo senza apportare modifiche.
P.s.:solo una notazione,ricorda di segnalare,se lo vorrai,l'episodio riguardante il video dove,secondo Attivissimo "ritagli pezzi di interviste a tuo piacere",cosa che avevi già smentito a Matrix tempo fa',ma a quanto pare conviene fare orecchie da mercante.

ZIOTONI69
Inviato: 28/10/2010 14:23  Aggiornato: 28/10/2010 15:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
La risposta di attivissimo non si fa attendere
Quando gli chiedo se è possibile paragonare l'incidente alle twin towers a quello accaduto al pirellone, e che i due aerei sono di stazza differente, prima mi corregge sul peso del piccolo aereo del pirellone sentenziando che non pesa solo 250 chili bensì 1000, e in una mail successiva, dopo che gli chiedo se un aereo di mille chili puo essere paragonato ai bestioni dell'attentato mi svia la domanda e risponde come sotto

ATTIVISSIMO: La ricostruzione comunemente accettata degli eventi dell'11 settembre 2001 è documentata e confermata dai vigili del fuoco che erano sui luoghi, dagli ingegneri strutturisti, dai piloti di linea, dai controllori di volo, dalle otto inchieste (realizzate da enti civili e confermate dagli esperti internazionali) e da una enorme quantità di riscontri effettuati da parte dei giornalisti della stampa libera di tutto il pianeta.

Ci sono oltre 10.000 pagine di rapporti tecnici pubblicamente consultabili e oltre 15.000 testimonianze scritte di vigili del fuoco e soccorritori.

L'impatto al Pentagono, per esempio, è stato osservato direttamente da ben 55 testimoni oculari. Sono stati trovati i resti degli aerei, dei passeggeri e dei dirottatori.

Gli attentati sono stati rivendicati più volte pubblicamente da Osama bin Laden, da Khalid Sheikh Mohammed (anche quando era ancora uomo libero) e da altri esponenti di al-Qaeda tuttora a piede libero.

Nessuno dei soccorritori o dei tecnici che parteciparono alle operazioni di soccorso o di rilevamento successive agli attentati ha mai espresso dubbi documentati sulla ricostruzione comunemente accettata.

Non è stato trovato nessun detonatore, nessun frammento di missile o nessun altro elemento di prova che supporti le varie teorie alternative sugli eventi.

Nessuno degli innumerevoli partecipanti necessari alla realizzazione delle varie tesi alternative ha mai confessato o ammesso di aver inscenato gli attentati.

Tutte le presunte "prove" presentate in questi anni dai sostenitori delle tesi alternative si sono rivelate frutto di interpretazioni dilettantesche o, peggio ancora, di falsificazioni intenzionali.

Se nonostante tutto questo preferisci credere alle tesi alternative, fai pure.

Non ho altro da aggiungere ed è inutile proseguire la discussione, perché sei già convinto di sapere tutto.


Buona giornata


Paolo Attivissimo


allora io replico:
mettiamo pure che abbia ragione lei, ma scusi si puo paragonare un aereo di linea con un semplice piccolo aereo. Il problema non è che uno è più o meno convinto, ma che lei caro Attivissimo parla di altro. Io le ho chiesto se il paragone tra i due incidenti aerei è possibile.Lei manca di logica e di coerenza. Infatti mi risponde con tutto l'arsenale di cifre di testimoni di studi condotti che tanto effetto sembrano avere sulla gente, ma sviano ancora la domanda. L'aereo che impatta contro le torri gemelle è paragonabile a un piccolo aereo di, dice lei, 1000 chili che impatta contro il pirellone??? lasci i fuochi d'artificio nel cassetto e risponda a questa domanda!!

ZIOTONI69
Inviato: 28/10/2010 14:55  Aggiornato: 28/10/2010 14:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
IO:Mettiamo pure che abbia ragione lei

LUI:No. Non sono io ad avere ragione. Sono i tecnici a dire come sono andate le cose. Io semplicemente riferisco.

>IO:ma scusi si puo paragonare un aereo di
> linea con un semplice piccolo aereo. Il problema non è che uno è più o meno
> convinto, ma che lei caro Attivissimo parla di altro. Io le ho chiesto se il
> paragone tra i due incidenti aerei è paragonabile.

LUI:Non ti piace il paragone? Non c'è problema. Non facciamolo. I fatti tecnici non cambiano comunque.

> IO: Lei manca di logica e di
> coerenza. Infatti mi risponde con tutto l'arsenale di cifre di testimoni di
> studi condotti che tanto effetto sembrano avere sulla gente

IO: com'è, dovendo scegliere fra le perizie tecniche degli esperti e le teorie di un gruppetto di persone non competenti, non c'è da sorprendersi se hanno effetto.

IO: , ma sviano ancora la domanda. L'aereo che impatta contro le torri gemelle è paragonabile a un piccolo aereo di, dice lei, 1000 chili che impatta contro il pirellone??? lasci > i fuochi d'artificio nel cassetto e risponda a questa domanda!!

LUI: No, non è paragonabile. Adesso sei contento? Cosa cambia? Gli edifici in CA continuano ad essere meno sensibili ai crolli da incendio di quelli in acciaio. E allora cosa hai concluso?



Ciao da Paolo.

Freeman
Inviato: 28/10/2010 14:55  Aggiornato: 28/10/2010 14:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ma solo a me P.A. in video ricorda vagamente qualcosa?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
ZIOTONI69
Inviato: 28/10/2010 14:59  Aggiornato: 28/10/2010 15:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
La risposta di ativissimo non si fa attendere

IO: quindi? è sufficiente il paragone, ma mi faccia il piacere!

Attivissimo:La ricostruzione comunemente accettata degli eventi dell'11 settembre 2001 è documentata e confermata dai vigili del fuoco che erano sui luoghi, dagli ingegneri strutturisti, dai piloti di linea, dai controllori di volo, dalle otto inchieste (realizzate da enti civili e confermate dagli esperti internazionali) e da una enorme quantità di riscontri effettuati da parte dei giornalisti della stampa libera di tutto il pianeta.

Ci sono oltre 10.000 pagine di rapporti tecnici pubblicamente consultabili e oltre 15.000 testimonianze scritte di vigili del fuoco e soccorritori.

L'impatto al Pentagono, per esempio, è stato osservato direttamente da ben 55 testimoni oculari. Sono stati trovati i resti degli aerei, dei passeggeri e dei dirottatori.

Gli attentati sono stati rivendicati più volte pubblicamente da Osama bin Laden, da Khalid Sheikh Mohammed (anche quando era ancora uomo libero) e da altri esponenti di al-Qaeda tuttora a piede libero.

Nessuno dei soccorritori o dei tecnici che parteciparono alle operazioni di soccorso o di rilevamento successive agli attentati ha mai espresso dubbi documentati sulla ricostruzione comunemente accettata.

Non è stato trovato nessun detonatore, nessun frammento di missile o nessun altro elemento di prova che supporti le varie teorie alternative sugli eventi.

Nessuno degli innumerevoli partecipanti necessari alla realizzazione delle varie tesi alternative ha mai confessato o ammesso di aver inscenato gli attentati.

Tutte le presunte "prove" presentate in questi anni dai sostenitori delle tesi alternative si sono rivelate frutto di interpretazioni dilettantesche o, peggio ancora, di falsificazioni intenzionali.

Se nonostante tutto questo preferisci credere alle tesi alternative, fai pure.

Non ho altro da aggiungere ed è inutile proseguire la discussione, perché sei già convinto di sapere tutto.


Buona giornata


Tipico copia incolla che ormai attivissimo fa per rispondere sbrigativamente, e trattando come quattro sfigati le numerose persone che non credono alla v.u. mentre noi sappiamo che non è così
Almeno ho sperimentato di persona la mancanza di nesso tra domande fatte da me e le riposte ricevute di attivissimo

marsentry
Inviato: 28/10/2010 15:08  Aggiornato: 28/10/2010 15:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ma la vuole finire questo signore di giudicare le persone sempre superficialmente?
E poi chi sarebbero i "registri o fotografi"? Mazzucco?
Si da il caso che Massimo è ingegnere, oltre che regista e fotografo...

Anche io sono ingegnere, e sto per comprarmi una reflex perché mi sta nascendo l'hobby della fotografia. Quindi se ho ben capito ora tutto il lavoro che ho fatto per anni per la mia azienda perde credibilità solo perché mi appresto a diventare ANCHE fotografo? (fotografo dilettante, si intende )

Io proprio non riesco ad accettarlo questo modo di fare.
Come si fa ad avere un confronto serio con uno che deve continuamente denigrare gli altri in questo modo meschino...

La sua tecnica collaudata: non conta niente che sei ingegnere, fisico, chimico, pilota e controllore di volo se hai l'hobby della musica.
Che facciamo, crediamo ad un musicista e non a quelli del nist?

Freeman
Inviato: 28/10/2010 15:15  Aggiornato: 28/10/2010 15:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
IO: , ma sviano ancora la domanda. L'aereo che impatta contro le torri gemelle è paragonabile a un piccolo aereo di, dice lei, 1000 chili che impatta contro il pirellone??? lasci > i fuochi d'artificio nel cassetto e risponda a questa domanda!!

LUI: No, non è paragonabile. Adesso sei contento? Cosa cambia? Gli edifici in CA continuano ad essere meno sensibili ai crolli da incendio di quelli in acciaio. E allora cosa hai concluso?

Che sei un PAGLIACCIO. Perché se sai che NON sono paragonabili, allora significa che hai fatto un paragone improprio IN MALA FEDE, solo per guidare l'uditorio verso le tue conclusioni. Ecco cosa cambia.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Tuttle
Inviato: 28/10/2010 16:35  Aggiornato: 28/10/2010 16:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
***Risposta di servizio***

Grazie per la riattivazione Massimo.

PS: l'aereo del pirellone era di 1000 kili? WOW come la mia fiat punto!!

ciao ciao...

Calvero
Inviato: 28/10/2010 16:52  Aggiornato: 28/10/2010 16:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
............
........
...

Riporto l'aritcolo che LEZIK85 ha postato in un altro Topic:




[Frammenti rosso/grigi pirotecnici o esplosivi altamente energetici scoperti in campioni di polvere del WTC. ]



ECCO IL LINK

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
azul
Inviato: 28/10/2010 16:58  Aggiornato: 28/10/2010 17:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Scusa Zio Toni69, visto che nessuno difende Paolino e che questo sta diventando un gioco al massacro del più debole, che nemmeno un'ambulanza riesce a difendere dal vostro spietato fuoco incrociato, allora lo farò io.

1. Paolino voleva solo farti capire che non discute di questi argomenti con chi non ha competenza in materia, non essendo nemmeno un semplice architetto. Per cui l'unica cosa che puoi fare da comune cittadino è chiedergli di rispondere ai rilievi tecnici, che oltre 1270 tra ingegneri e architetti hanno preparato il 9/9/2010 apposta per lui e che conterrebbero le prove scientifiche che smentiscono le indagini ufficiali:
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7594

2. Paolo Super Attivo, avrà poi tutto il piacere di rispondere alle obiezioni di Mazzucco sul "controluce" e sulla deformazione NTSC-PAL. Come fotografo e cineasta, Mazzucco in questo caso (e solo in questo!) ha competenza sufficiente per poter formulare domande ad un esperto come Paolino.

3. Infine, preparatevi voi tutti, massacratori di innocenti, che presto arriverà la vendetta del mitico Paolo. Arriverà sotto forma di una elegante e saccente requisitoria accademica con nuovi e potenti scoop per debellare definitivamente voi poveri dilettanti cospirazionisti. Gli ho già suggerito infatti privatamente di copiare e collare la potente tesi del Discovery Channel per spiegare scientificamente il Bin Laden ciccione e lui mi ha ringraziato commosso.

brian
Inviato: 28/10/2010 17:33  Aggiornato: 28/10/2010 17:33
So tutto
Iscritto: 22/6/2009
Da:
Inviati: 24
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo, io avevo volutamente ignorato la visione del confronto atti-bo!...(anche se ho seguito, poi ,i commenti su LC) proprio aspettando qualcosa da te...quindi vai.
Solo una preghiera ,se non ti ruba troppo tempo,cerca di farne, magari in seguito solo per LC,una versione meno pesante di quella che uscirà per ARCOIRIS.
Ultimo esempio il doc. CIBOspa la versione che volevo scaricare da ARCOIRIS pesava quasi 5GB
(anche perché vederlo in streaming è impossibile...) ho rinunciato e preferito quella in HD(credo meno di 1GB perfetta anche nei sott. In italiano)
non so come abbiano fatto con un documentario così lungo ma un lavoro di fino...complimenti.

Virgil
Inviato: 28/10/2010 19:03  Aggiornato: 28/10/2010 19:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: azul Inviato: 28/10/2010 16:58:55 Scusa Zio Toni69, visto che nessuno difende Paolino e che questo sta diventando un gioco al massacro del più debole, che nemmeno un'ambulanza riesce a difendere dal vostro spietato fuoco incrociato, allora lo farò io. 1. Paolino voleva solo farti capire che non discute di questi argomenti con chi non ha competenza in materia, non essendo nemmeno un semplice architetto. Per cui l'unica cosa che puoi fare da comune cittadino è chiedergli di rispondere ai rilievi tecnici, che oltre 1270 tra ingegneri e architetti hanno preparato il 9/9/2010 apposta per lui e che conterrebbero le prove scientifiche che smentiscono le indagini ufficiali: http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7594 2. Paolo Super Attivo, avrà poi tutto il piacere di rispondere alle obiezioni di Mazzucco sul "controluce" e sulla deformazione NTSC-PAL. Come fotografo e cineasta, Mazzucco in questo caso (e solo in questo!) ha competenza sufficiente per poter formulare domande ad un esperto come Paolino. 3. Infine, preparatevi voi tutti, massacratori di innocenti, che presto arriverà la vendetta del mitico Paolo. Arriverà sotto forma di una elegante e saccente requisitoria accademica con nuovi e potenti scoop per debellare definitivamente voi poveri dilettanti cospirazionisti. Gli ho già suggerito infatti privatamente di copiare e collare la potente tesi del Discovery Channel per spiegare scientificamente il Bin Laden ciccione e lui mi ha ringraziato commosso.
grazie per avermi regalato 10 min di ilarità

Al2012
Inviato: 28/10/2010 19:33  Aggiornato: 28/10/2010 19:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ora sono circa 27 minuti, e volendo ce ne sarebbero almeno altrettanti. Che dite: cambio ritmo, taglio e stringo, o tengo lo stesso passo e vado fino in fondo?



Spero che tu possa andare avanti nella tua esposizione senza stringere, posso immaginare il tempo che devi dedicare. Ma quando serve ed è fatto bene si va avanti …. fino in fondo.

Ci vuole anche perché è la giusta risposta al suo invito ad un incontro nei pressi di Lugano.

La mala fede di P.A.è palese a molti, non ha senso un confronto diretto, io per esempio non avrei lo”stomaco” per farlo.

“Capire … significa trasformare quello che è"
trotzkij
Inviato: 28/10/2010 19:57  Aggiornato: 28/10/2010 19:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
LoneWolf58
Inviato: 28/10/2010 20:12  Aggiornato: 28/10/2010 20:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
*** Coomento di Servizio ***
Ben tornato Tuttle...

Non lo so... a volte le spara così grosse (p.a.) che non posso credere se le bevano.
A meno che non "vogliano" bersele...

Bene per il video esplicativo, quando sarà terminato lo condividerò su FB

OT a proposito di condivisione su FB non è possibile fare in modo che sull'anteprima appaia il logo di luogocomune invece delle solite quattro gif?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
edo
Inviato: 28/10/2010 20:45  Aggiornato: 28/10/2010 20:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Scusate, ma che si sappia, dalla svizzera arrivano reazioni a questo spettacolare video-articolo?

bubu7
Inviato: 28/10/2010 20:57  Aggiornato: 28/10/2010 20:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Osservate bene l'espressione, la postura e la gestualità quando "svela" al mondo la storia del controluce. Un fenomeno!
Si chiama controluce!

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Spiderman
Inviato: 28/10/2010 21:51  Aggiornato: 28/10/2010 21:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
temponauta
Inviato: 28/10/2010 22:40  Aggiornato: 28/10/2010 22:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi dispiace per MM ma quella del 9/11 è una battaglia persa fin dall'inizio.
Non perchè esistono rapporti ufficiali o debunkers come Attivissimo, ma semplicemente perchè il 9/11 è un evento-cardine gestito dal futuro per alimentare la coerenza di una linea temporale prevalente, nella quale un certo tipo di ordine-potere avrà la supremazia.
Quando una civiltà diventa tecnologica, vi è un punto nel quale il suo progredire cessa di essere un normale percorso della sua linea temporale, ma diventa l'inizio di una "battaglia" tra linee temporali diverse di poteri che dal futuro cercano di consolidare sè stessi per diventare l'unico futuro esistente.
Questo per dire che se un giorno venisse smascherato il complotto del 9/11 non significherà che ha vinto la verità, ma solo che è cambiato il nostro futuro.

Davide71
Inviato: 29/10/2010 0:51  Aggiornato: 29/10/2010 0:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao a tutti:
secondo me Paolo Attivissimo mira a diventare direttore del TG4!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Dr-Jackal
Inviato: 29/10/2010 1:52  Aggiornato: 29/10/2010 2:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo, se posso permettermi un consiglio, io metterei una certa enfasi sul vizio del dj di cambiare discorso senza che il pubblico se ne accorga , trasformando domande troppo difficili in domandine a cui rispondere è facilissimo.

ESEMPIO 1.
Attivissimo trasforma sempre la domanda "Com'è possibile che degli incendi abbiano causato il crollo del WTC-7, e che si sia trattato di un crollo così impossibilmente rapido e simmetrico?" nella domandina per lui molto più facile: "Può l'acciaio cedere per via del calore?", che in realtà NON C'ENTRA UNA FAVA, dato che è ovvio che l'acciaio ceda a temperature abbastanza elevate, ma questo non dimostra che al WTC-7 queste temperature ci fossero, né che un cedimento da calore possa causare un'implosione così rapida e precisa.

ESEMPIO 2.
La domanda: "Dei moderni grattacieli in acciaio sono mai crollati completamente a causa di incendi?" viene trasformata dallo svizzero in: "Delle costruzioni in acciaio (anche completamente diverse dal WTC-7) sono mai crollate (anche parzialmente) a causa del fuoco?", che tanto per cambiare non c'entra una fava, dato che un capannone o un cinema in acciaio che crollano parzialmente per un incendio non dimostrano assolutamente che sia possibile che un moderno grattacielo rinforzato in acciaio come il WTC-7 possa crollare totalmente, simmetricamente e a velocità quasi di caduta libera a causa del fuoco.
Fare paragoni del genere è assurdo. E' come cercare di capire com'è crollato un condominio usando una cuccia per cani come riferimento.

ESEMPIO 3.
Tutte le incongruenze dell'aereo del Pentagono: "Come mai c'erano così pochi resti di un 757 da 100 tonnellate, come mai ali e coda non hanno lasciato né danni sulla facciata né resti, come mai le finestre dove la coda avrebbe dovuto colpire hanno ancora i vetri intatti, come mai il motore sinistro non ha arato il prato, come mai i pochissimi resti non sono mai stati ufficialmente riconosciuti appartenenti al volo AA-77, come mai dei due motori da 4 tonnellate l'uno fatti per resistere a temperature di 2.500 °C e del diametro di oltre 2 metri rimangono solo un paio di frammenti larghi mezzo metro, come mai la traiettoria ufficiale è considerata tecnicamente impossibile da centinaia di piloti, come mai le bobine davanti al buco sono rimaste in piedi, ecc. ecc."... tutta questa mole di incongruenze viene sempre trasformata da attivissimo in: "E' vero che al Pentagono non è rimasto nessun rottame dell'aereo?", dopodiché lui dice: "No! Non è vero", fa vedere le solite fotine ridicole dei soliti pezzetti di lamiera che tutti insieme entrano in un furgoncino, e conclude trionfante: "Visto? I resti sono rimasti eccome, quindi la versione ufficiale dello schianto al Pentagono è perfettamente logica e coerente!".
Stravolgendo la questione in questo modo, ignora tutte le altre assurdità di questa storia.

ESEMPIO 4.
La domanda "Com'è possibile che degli incendi abbiano causato il crollo del WTC-7, e che si sia trattato di un crollo così impossibilmente rapido e simmetrico?" a volte viene anche stravolta dal dj in: "E' vero o no che le strutture in acciaio sono più vulnerabili al calore di quelle in cemento armato?", che tanto per cambiare con la questione del WTC-7 non c'entra una mazza.
Anche se è vero che le strutture in acciaio sono meno resistenti al calore, infatti, questo non dimostra affatto che
a) gli incendi nel WTC-7 fossero tanto caldi da poterne causare il crollo e
b) un crollo causato da incendi asimmetrici possa essere così innaturalmente rapido e simmetrico.
E il punto in discussione è QUESTO, non se l'acciaio sia meno resistente al calore del cemento armato. Non è una diatriba di scienze dei materiali, è una discussione sulla v.u. dell'11/9.

Ecco, io spiegherei con molta cura questo suo trucchetto di stravolgere le domande scomode in modo da renderle facilissime da rispondere, perché lo usa CONTINUAMENTE e se uno non lo conosce e non è ferrato sulla questione può anche non accorgersene.

Aggiungerei anche che la sua solita giustificazione: "Io non devo difendere le mie spiegazioni perché non sono mie, mi limito a riferire cosa dicono gli espertoni", è una BALLA, visto che spesso si tratta di SUE spiegazioni che ha inventato di sana pianta e che sostiene solo lui (come la sua teoria che il WTC-7 sia crollato per via dei danni + gli incendi, o che i crolli delle Torri siano avvenuti a velocità compatibili con un cedimento spontaneo perché nelle foto si vedono dei frammenti che cadono più rapidamente del corpo centrale).
Sottolineerei che usa questa scusa per affermare tutte le stupidaggini che vuole senza poi doverne rispondere a chi gli fa notare che non possono essere vere.
Prima dice tutto quello che gli pare, poi se gli dimostrano che dice cretinate EVITA il confronto ripetendo "ma io riferisco soltanto quello che dicono gli esperti".
Buffone vigliacco.

wrr
Inviato: 29/10/2010 10:52  Aggiornato: 29/10/2010 10:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2009
Da:
Inviati: 44
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
a tutti quelli che non conoscono ancora bene le fallacie logiche di P:A:
Ecco come andrebbe trattato quando mente (le boiate che ha osato dire su E.Mitchell)
http://insolitanotizia.blogspot.com/2009/07/il-principio-dautorita-e-la-psicosi-del.html

Massimo79
Inviato: 29/10/2010 11:28  Aggiornato: 29/10/2010 11:28
So tutto
Iscritto: 27/5/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
La conversione PAL-NTSC ... SONO A TERRA DALLE RISATE...


La vera ignoranza non è l'assenza di conoscenza, ma il rifiuto di conoscere.
KARL POPPER

Sertes
Inviato: 29/10/2010 12:39  Aggiornato: 29/10/2010 12:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Pare che Paolo Attivissimo sia pronto a riconoscere i singoli errori che ha commesso. Speriamo che faccia lo stesso con le fallacie e con le omissioni.

Per ora abbiamo questa sua ammissione dell'errore sul controluce

Fuori 1, vediamo con le altre.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Freeman
Inviato: 29/10/2010 12:51  Aggiornato: 29/10/2010 12:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Per ora abbiamo questa sua ammissione dell'errore sul controluce

... che lui sfrutta abilmente come ennesimo gioco di prestigio: vedete, io non sbaglio mai, e proprio per questo i complottisti sono costretti ad attaccarsi ad "errorini", veniali e secondari rispetto all'argomento principale, che resta completamente valido.
Peccato che sia uno dei metodi che lui stesso utilizza contro gli "avversari", per cui ad esempio Jones sarebbe diventato un incapace e un cretino solo per aver commesso UN errore veniale, peraltro subito ammesso e corretto, proprio come asserisce abbia fatto MM con lui.
E' sempre il bue che dice cornuto all'asino, insomma.
Anche perché, concentrandosi sulla cagatina del controluce (che effettivamente è di per sé un errore poco rilevante, ma che MM ha usato per evidenziare il metodo e la spocchia del personaggio), evita di ribattere su tutto il resto.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
LoneWolf58
Inviato: 29/10/2010 13:12  Aggiornato: 29/10/2010 13:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Tuttle
Inviato: 29/10/2010 13:16  Aggiornato: 29/10/2010 13:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Non "più corretto" ma corretto... perché dire che era in controluce non è "meno corretto" ma "proprio sbagliato".



Che a sua volta è anch'esso sbagliato perché non era l'ombra delle torri ma l'ombra del fumo (l'ombra delle torri sta perpendicolare rispetto alla traiettoria)....

Freeman
Inviato: 29/10/2010 13:22  Aggiornato: 29/10/2010 13:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Che a sua volta è anch'esso sbagliato perché non era l'ombra delle torri ma l'ombra del fumo

Peggio la pezza del buco...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
MauroCe
Inviato: 29/10/2010 14:26  Aggiornato: 29/10/2010 14:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
WTC, se un debunker sbaglia a indicare la luna, i complottisti vedono solo il dito



mi ha anche rubato la battuta del dito e della luna...

ma quando dice:

Citazione:
Non ha invece una spiegazione sensata la tesi complottista, per una ragione molto semplice: che senso avrebbe avuto usare un aereo scuro e senza finestrini e spacciarlo per un Boeing 767 della United Airlines? Forse costava troppo comperare un 767 e dipingerlo con la livrea United Airlines? Speravano che nessuno ci facesse caso?


a quale tesi complottista si riferisce? mi sono perso qualcosa io o ha deciso tutto da solo che quella è la tesi che sostengono i complottisti? Tom Bosco mi sembra sposi la tesi del no-plane, non dell'aereo scuro per non farlo riconoscere, in più sarebbe da idioti renderlo scuro, così si nota anche di più.
Insomma, leggendo le sue "scuse", con le quali pensa di sistemare anche tutto il resto (mi aspetto già che userà quel post per dire di aver già risposto in toto ai video di Massimo), devo dire che è decisamente peggio la pezza del buco.

studente
Inviato: 29/10/2010 14:42  Aggiornato: 29/10/2010 14:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

fefochip
Inviato: 29/10/2010 15:04  Aggiornato: 29/10/2010 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
scusate ma a me non è chiara una cosa .

attivissimo ammette l'errore perche non può fare a meno di farlo e ok perche quello che ha detto è una frottola ma glissa via sul contenuto della critica di massimo al "suo controluce" che in realtà lo accusa giustamente di "sicumera" e fa capire quanto in realtà attivissimo "parli da esperto" ma in realà non lo sia.

perche diciamocelo chiaramente attivissimo non è esperto di un cazzo fra le diverse materie scientifiche coinvolte nella vicenda 11 settembre però come al solito lui può criticare gli altri no .
e va bene anche qui.

ma una cosa non mi torna

lui afferma
Citazione:
Non altera il fatto che la tesi dell'aereo scuro e senza finestrini citata da Bosco, alla quale stavo rispondendo, ha una spiegazione perfettamente sensata: l'aereo era in ombra o si stagliava contro il cielo e quindi sembrava scuro. Difficile vederne i finestrini, in condizioni simili. Tutto qui. Non ha invece una spiegazione sensata la tesi complottista, per una ragione molto semplice: che senso avrebbe avuto usare un aereo scuro e senza finestrini e spacciarlo per un Boeing 767 della United Airlines? Forse costava troppo comperare un 767 e dipingerlo con la livrea United Airlines? Speravano che nessuno ci facesse caso?


lui stava rispondendo alla tesi di bosco ....

e quando la avrebbe citata bosco perche io nel video in cui bosco espone mica la trovo
qualcuno ha visto esporre bosco la "teoria dell'aereo scuro"?
sennò come al solito attivissimo risponde a domande inventate da lui e piu che un confronto è propaganda.

tra l'altro (vabbè tanto siamo abituati) perche non risponde all'affermazione citata da bosco dei piloti per il 911 che sostengono che oltre 660km/h quegli aerei diventano non manovrabili mentre è accertato che volassero al momento degli schianti a velocità ben maggiori?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Marzo
Inviato: 29/10/2010 16:07  Aggiornato: 29/10/2010 16:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
I video sono stupendi,davvero un bellissimo lavoro,il tono pacato è il migliore!
Piccola parentesi off topic:ma è possibile trovare le soundtrack di sottofondo ad esempio del film "inganno globale" o del film "i padroni del mondo"?

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
anakyn
Inviato: 29/10/2010 16:18  Aggiornato: 29/10/2010 16:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ studente: bellissima!

Redazione
Inviato: 29/10/2010 17:32  Aggiornato: 29/10/2010 17:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
DR-JACKAL: le ho notate anch'io, le "fuitine" continue di Patty, ma temo che per l'economia complessiva del pezzo non riuscirò a farcele entrare. Meglio concentrarsi sulle cazzate plateali, visto che ne fornisce in quantità industriale.

***

STUDENTE: 10 e lode!

Credo che da oggi "lost in conversion" diventerà un altro classico come "debunkato tutto".


***

Ho quasi finito la 3a parte, in serata la metto in rete.

Sertes
Inviato: 29/10/2010 17:45  Aggiornato: 29/10/2010 17:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
fefochip ha scritto:
e quando la avrebbe citata bosco perche io nel video in cui bosco espone mica la trovo
qualcuno ha visto esporre bosco la "teoria dell'aereo scuro"?
sennò come al solito attivissimo risponde a domande inventate da lui e piu che un confronto è propaganda.


Non so dirti riguardo a Tom Bosco, comunque quella dell'aereo troppo scuro è una delle problematiche principali sollevate dai no-planers (al pari del video col fumo ripetuto, del video col ponte di verrazzano che si sposta e della questione "aereo di alluminio contro colonne di acciaio")

Vedi qui, ne parlavamo un paio d'anni fa.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Redazione
Inviato: 29/10/2010 17:54  Aggiornato: 29/10/2010 17:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bellissima la "ammissione di errore" di Attivissimo, che nel farla ha sbagliato di nuovo!

E' proprio vero che per lui la fotografia è arabo antico.

DjGiostra
Inviato: 29/10/2010 18:18  Aggiornato: 29/10/2010 18:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
X Studente :
Fantastica la vignetta.
Io nel video non mi ricordo che Bosco abbia parlato dell'aereo scuro..
Quella della conversione e' davvero fantastica ma credo che il meglio
debba ancora arrivare.
Secondo me e' mitica pure la figura di merda sui testimoni di Ustica !!!!

Piccolo OT:
In questo momento per sbaglio sto' guardando il Tg2 e guarda un po':
Allarme bomba e pericolo di attacco combinato!!!!!!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
bubu7
Inviato: 29/10/2010 18:31  Aggiornato: 29/10/2010 18:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
mentre sarebbe stato più corretto dire che in quella fotografia l'aereo sembra scuro perché stava entrando per pochi istanti nell'ombra delle Torri. Non ho problemi ad ammettere pubblicamente l'errore. Non "più corretto" ma corretto... perché dire che era in controluce non è "meno corretto" ma "proprio sbagliato".


jab sinistro!...

Citazione:
Che a sua volta è anch'esso sbagliato perché non era l'ombra delle torri ma l'ombra del fumo (l'ombra delle torri sta perpendicolare rispetto alla traiettoria)....


gancio destro!!!
... l'avversario barcolla... sembra attendere il colpo di grazia...

Citazione:
perche diciamocelo chiaramente attivissimo non è esperto di un cazzo


E' al tappeto... !!!

WE ARE THE CHAMPIONS...

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
il_ras
Inviato: 29/10/2010 18:44  Aggiornato: 29/10/2010 18:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2006
Da:
Inviati: 875
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Dopo sto sputtanamento, col cavolo che farà mai un dibattito con Massimo! sai come se ne guarderà bene dall'accettarlo?



Vorrei dire una cosa anche se è marginale: una frase che il tizio ripete spesso è "per sostenere affermazioni eccezionali ci vogliono prove eccezionali".

1 Chi stabilisce quando le affermazioni sono eccezionali? Forse intende che

2 Tutto quello che diverge dalla VU è eccezionale? Non mi pare... ad esempio che l'uomo sia stato sulla Luna o che un tizio con un fucile a carica manuale abbia sparato da grande distanza una serie di colpi andati a segno di cui uno dalla traiettoria assurda per me sono affermazioni di questo tipo, ma è soggettivo (vedi punto 1)

3 Secondo quale sillogismo, anche ammettendo che l'affermazione sia oggettivamente eccezionale, anche la spiegazione lo deve essere? A volte la soluzione può essere banale senza che nessuno ci arrivi, come il classico uovo di Colombo

un messaggio nascosto?

Calvero
Inviato: 29/10/2010 19:08  Aggiornato: 29/10/2010 19:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi associo ai complimenti per Studente... Bravo!

... la tua più quella del "conta/cazzate" di Pyter ... dicono tutto e di più

alla nostra

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 29/10/2010 20:10  Aggiornato: 29/10/2010 20:14
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ho iniziato adesso il rendering. Fra un paio d'ore al massimo ora la terza parte sarà online.

hendrix
Inviato: 29/10/2010 20:16  Aggiornato: 29/10/2010 20:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Chiedo scusa per questo piccolo ot ma credo sia utile far girare (anche se penso che Massimo lo sappia già)



Nel 2001, il gruppo musicale The Coup pubblicò il suo album, Party Music. La copertina originale mostra due dei membri del gruppo Pam the Funkstress e Riley davanti alle Torri Gemelle. Si vede Riley che sta spingendo un pulsante che sembra causare le esplosioni nelle torri.
La copertina è stata completata nel giugno 2001 e sarebbe dovuta uscire subito dopo l' 11 settembre. A causa di una "somiglianza inquietante" l'uscita dell'album è stata ritardata di diversi mesi.

Credo che lo svizzero direbbe che è una semplice coincidenza ma io non credo a tali incredibili, assurde e misteriose coincidenze. Proprio no.

Redazione
Inviato: 29/10/2010 20:21  Aggiornato: 29/10/2010 20:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
HENDRIX: Ho sempre cercato la conferma ufficiale che quel disco è uscito prima dell'11 settembre, ma non sono mai riuscito a trovarla. Tu sai se esiste?

hendrix
Inviato: 29/10/2010 20:48  Aggiornato: 29/10/2010 20:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ne so meno di te, ho soltanto "trovato" la notizia su come don chisciotte e la fonte è Daniel Estulin, quello che ogni anno ci dice nomi e cognomi delle conferenze del Bilderberg group e non ho mai capito come faccia.
Non sarà per caso un altro Assange???
La traduzione l'ha fatta AlbaKan, anche lei utente di questo sito.
Se ti va segui i link dall'articolo linkato o domani cerco di fare anche io una ricerca più approfondita perchè merita.
Fallo nero lo svizzero borioso arrogante e presuntuoso.

Decalagon
Inviato: 29/10/2010 20:52  Aggiornato: 29/10/2010 20:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Fallo nero lo svizzero borioso arrogante e presuntuoso.


Sarebbe più giusto chiamarlo la Wanna Marchi svizzera

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Cleaner
Inviato: 29/10/2010 21:01  Aggiornato: 29/10/2010 21:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/10/2006
Da:
Inviati: 402
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
HENDRIX: Ho sempre cercato la conferma ufficiale che quel disco è uscito prima dell'11 settembre, ma non sono mai riuscito a trovarla. Tu sai se esiste?

Non so quanto sia attendibile....

Album cover of WTC blast pulled
September 13, 2001 Posted: 5:02 PM EDT (2102 GMT)


http://archives.cnn.com/2001/SHOWBIZ/Music/09/13/wtc.cover/



(CNN) -- For the album cover of its new CD, "Party Music," the Oakland, California-based hip-hop group The Coup pictured its two members, "Boots" Riley and DJ Pam the Funktress, in front of the exploding twin towers of the World Trade Center.

In the picture, DJ Pam is holding two sticks while Riley holds what appears to be a detonator. The artwork was designed in July and was preliminary; the album is due to be released November 6.

Riley was shocked and expressed great regret when the image came true.

"All life is precious and this tremendous tragedy is by no means taken lightly by The Coup," he said in a statement. "This is a very unfortunate coincidence and my condolences go out to the families and friends of the victims."

The intent, he said, was to use the World Trade Center to symbolize capitalism "and was not supposed to be realistic in its depiction." The Coup is known for its political activism.

"The Coup are deeply saddened by this horrible tragedy," Toni Isabella, general manager of the group's label, 75 Ark, said in a statement. "The Coup advocates change, but change through peaceful means, never through violence."

Daria Kelly, director of sales for the label, told Reuters the artwork was pulled from the label's Web site by 9:30 p.m. PDT Tuesday. The cover will be redesigned.

music-band
Inviato: 29/10/2010 21:29  Aggiornato: 29/10/2010 21:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
HENDRIX: Ho sempre cercato la conferma ufficiale che quel disco è uscito prima dell'11 settembre, ma non sono mai riuscito a trovarla. Tu sai se esiste?


Ricordo benissimo che quella copertina fu mostrata in molti telegiornali nei giorni seguenti ai fatti dell'11 settembre assieme alle foto in cui si vedevano le facce demoniache nelle esplosioni... Quando tutti erano impegnati a costruire il mito parlando appunto di incredibili preveggenze e del male personificato.

Citazione:
Piccola parentesi off topic:ma è possibile trovare le soundtrack di sottofondo ad esempio del film "inganno globale" o del film "i padroni del mondo"?


Beh credo che alcune musiche presenti ne "I padroni del mondo" vengano da qui: Il Nuovo Secolo Americano CD

Piccolo OT: Ciao Tuttle, felice di rileggerti...

Redazione
Inviato: 29/10/2010 21:35  Aggiornato: 29/10/2010 21:40
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
OTTIMO COLPO, Cleaner! Io non ero mai riuscito a trovarla. Grazie e mille.

Notiamo fra l'altro che il gruppo musicale si chiama "The Coup", che in inglese significa "il colpo di stato".

Ormai i chiodi nella bara della versione ufficiale sono talmente tanti che non si sa più nemmeno dove piantarli.

(Quasi finito il rendering, fra poco inizio l'upload su youtube ).

Decalagon
Inviato: 29/10/2010 21:45  Aggiornato: 29/10/2010 21:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
(Quasi finito il rendering, fra poco inizio l'upload su youtube ).



«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Calvero
Inviato: 29/10/2010 22:10  Aggiornato: 29/10/2010 22:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
non ho trovato conferma ufficiale:

.... da una puntata andata in onda sei mesi prima dell'attentato




Puntata dei SIMPSON

... con le Torri Gemelle che simboleggiano l' 11 - .... "geniale".....

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
music-band
Inviato: 29/10/2010 22:22  Aggiornato: 29/10/2010 22:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Visto che ci siamo, come non ricordare il passaporto con scadenza 11 settembre 2001 di "Neo" in Matrix, film del 1999?

PASSAPORTO

Fu proprio un passaporto a essere recuperato dalle torri no?

DjGiostra
Inviato: 29/10/2010 22:29  Aggiornato: 29/10/2010 22:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Opporcaputt...... !!!
E' incredibile.. io alle coincidenze credo pochissimo ma non capisco
perche' avessero mandato questi strani messaggi !!!!!
Quella del passaporto di Nio e' veramente incredibile !!!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
music-band
Inviato: 29/10/2010 22:54  Aggiornato: 29/10/2010 22:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Vorrei dire una cosa riguardo i freddi calcoli del terrorismo... (verso la fine della terza parte del filmato)

gli attentati dell'11 settembre sono stati calcolati per avere il minor numero di vittime possibile, cosa assai incompatibile con la filosofia e la definizione stessa di "Attentato Terroristico"

Ribaltare il concetto come ha fatto Attivissimo funziona solo con chi sta dormendo mentre parli...

anakyn
Inviato: 29/10/2010 22:59  Aggiornato: 29/10/2010 22:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Notevole questa terza parte, sinora la migliore a mio parere: concisa, precisa, ironica senza scendere nello sberleffo.

Sono curioso di scoprire se e come reagirà la "controparte".

wireless
Inviato: 29/10/2010 22:59  Aggiornato: 29/10/2010 23:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
gli attentati dell'11 settembre sono stati calcolati per avere il minor numero di vittime possibile, cosa assai incompatibile con la filosofia e la definizione stessa di "Attentato Terroristico"


Esatto!! ma da quando i terroristi progettano attacchi per uccidere meno gente possibile?? piuttosto è il contrario...

Decalagon
Inviato: 29/10/2010 23:01  Aggiornato: 29/10/2010 23:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
1200 costruttori di palestre

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
edo
Inviato: 29/10/2010 23:02  Aggiornato: 29/10/2010 23:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
C'è anche una quarta parte?

Al2012
Inviato: 29/10/2010 23:05  Aggiornato: 29/10/2010 23:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Eh già !!

Chissà per quanto tempo ci mancherà la risposta ….

“Capire … significa trasformare quello che è"
taz
Inviato: 29/10/2010 23:09  Aggiornato: 29/10/2010 23:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 58
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
ma ragazzi è semplicissimo,i ragionamenti di Patty vanno convertiti.sono in formato PAL...Massimo non fa altro che riportarli in versione NTSC prendendosi tutti i meriti che andrebbero invece al suddetto .classico dei complottisti

wireless
Inviato: 29/10/2010 23:13  Aggiornato: 29/10/2010 23:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Alla fine rimangono le scarpe con le 2 tibie dentro....Grande Massimo!!

DjGiostra
Inviato: 29/10/2010 23:21  Aggiornato: 29/10/2010 23:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Stupenda anche la 3 parte !!!!!!
L'esempio della cassa di birra sulla testa di Tom Bosco e' spettacolare !!!
E la disamina di massimo e' esilarante oltre che ineccepibile !!!!!!!!!!!
Complimenti Max !!! ottimo lavoro..
A quando la 4 parte ????????????????????????????????????

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
cagliostro
Inviato: 29/10/2010 23:27  Aggiornato: 29/10/2010 23:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Una terza parte che piove su Attivissimo come una gragnuola battente di lezioni etico-scientifiche, un tributo eccellente per un novello rifulgere della verità stuprata con troppo sconcio da certi improvvisati ! Complimenti Massimo, eccellente anche dal punto di vista di un ignorante in materia come il sottoscritto.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
-ZR-
Inviato: 29/10/2010 23:29  Aggiornato: 29/10/2010 23:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/9/2008
Da:
Inviati: 436
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
si infatti..... la battuta della birra mi ha fatto morire

" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violente opposizioni da menti mediocri."
Albert Einstein
Kingu
Inviato: 29/10/2010 23:49  Aggiornato: 29/10/2010 23:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Non so se ne avete gia parlato:
il libro di Bush

http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2010/10/29/george_w_bush_decision_points.html

Dice di aver ordinato di abbattere gli aerei


PS: good massimo

Freeman
Inviato: 30/10/2010 0:00  Aggiornato: 30/10/2010 0:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Questa terza parte è la più efficace tra le tre: passo più serrato, ironica il giusto (senza i piccoli eccessi sarcastici delle due precedenti), rigorosa e "straight to the point".

per il resto, insisto sulla somiglianza
uno dei due è un comico, indovinate chi :D

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
wireless
Inviato: 30/10/2010 0:12  Aggiornato: 30/10/2010 0:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
per il resto, insisto sulla somiglianza uno dei due è un comico, indovinate chi :D


siamo sicuri che sia solo uno il comico?uno può essere comico volontariamente oppure involontariamente....

bubu7
Inviato: 30/10/2010 1:17  Aggiornato: 30/10/2010 1:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Osama Bin Laden dopo la... conversione


Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Dr-Jackal
Inviato: 30/10/2010 2:51  Aggiornato: 30/10/2010 2:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Avete notato che nella copertina di quel disco addirittura le esplosioni nelle Torri sono nei punti esatti in cui sono davvero avvenute l'11/9?
Guardate: la Torre Nord ha un'esplosione in alto al centro, la Sud più in basso e a sinistra!

Posso capire che gli sia venuto in mente di simulare di demolire le Torri, che gli sia sembrata "una figata"... ma che abbiano pure azzeccato con precisione i punti esatti delle esplosioni degli aerei è inquietante...

superava
Inviato: 30/10/2010 3:20  Aggiornato: 30/10/2010 3:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
citazione Redazione:
Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
OTTIMO COLPO, Cleaner! Io non ero mai riuscito a trovarla. Grazie e mille.

Notiamo fra l'altro che il gruppo musicale si chiama "The Coup", che in inglese significa "il colpo di stato".

Ormai i chiodi nella bara della versione ufficiale sono talmente tanti che non si sa più nemmeno dove piantarli.

(Quasi finito il rendering, fra poco inizio l'upload su youtube ).

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-
Sono un'appassionato di musica Rock e uno dei miei gruppi preferiti sn i Ratm (rage against the machine) ..subito dopo 11/9 il governo americano ha vietato la messa in onda nelle radio di tutte le canzoni dei RATM perchè avrebbero incitato all'odio e alla ribellione contro gli stati uniti d'america...ebbene Tom Morello il chitarrista nonchè principale mente politica di questo gruppo (è inoltre parente con un presidente keniano) l'anno scorso ha fatto uscire un'album con il cantante rap dei "the Coup" ...

superava
Inviato: 30/10/2010 3:22  Aggiornato: 30/10/2010 3:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
http://en.wikipedia.org/wiki/Tom_Morello dimenticavo per alcune info

superava
Inviato: 30/10/2010 3:31  Aggiornato: 30/10/2010 3:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Anche i Dream theather avevano un album in uscita (di cui è stata ritirata la copertina..mi ricordo che dovevo comprare il cd) il disco si chiamava "Live Scenes from New York" e aveva come sfondo le torri gemelle e davanti un cuore avvolto da spini che bruciava..indovinate quando sarebbe uscito l'album? :D
Inoltre i Dream Theather sn un gruppo il quale nei loro testi ci sn espliciti riferimenti alla massoneria e strani riti..


"Successivamente all'uscita dell'album il gruppo pubblica un triplo CD live (Live Scenes from New York) registrato il 30 agosto del 2000 a New York durante l'ultima data del tour di supporto per Scenes from a Memory. Il live, nel primo CD, riprende fedelmente la scaletta di Scenes From A Memory inscenando praticamente uno spettacolo con tanto di coro gospel, narratore e riproduzione di diversi filmati raffiguranti le vicende narrate che accompagnano le canzoni. Gli altri due CD sono invece dedicati al resto della discografia della band con una spartizione eguale dei brani fra i diversi album, anche se When Dream And Day Unite non è stato tenuto in considerazione. Compare inoltre una inedita Caught in a New Millennium, canzone mix che unisce Caught In A Web di Awake e New Millennium di Falling Into Infinity. Inizialmente la copertina di questo triplo live raffigurava anche le Torri Gemelle, avvolte dalle fiamme del sacro cuore. Una sfortunata coincidenza volle che la data d'uscita del triplo live fosse proprio l'11 settembre 2001 e, per rispetto ai caduti della strage del World Trade Center, l'album verrà ritirato e successivamente ristampato con una nuova copertina. Tuttavia, l'immagine è visibile nella versione in VHS, uscita nel maggio 2001, quando ovviamente nessuno poteva prevedere cosa sarebbe accaduto[5][22]."


Spero che qualcuno riesca ad avere la copia della cover di quell'album ritirato..è introvabile anche in rete,ma io ricordo di averla vista..ho solo trovato un bootleg con una foto ma nn è l'originale

Freeman
Inviato: 30/10/2010 7:45  Aggiornato: 30/10/2010 7:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
siamo sicuri che sia solo uno il comico?uno può essere comico volontariamente oppure involontariamente....

uhm, dici che Luttazzi fa satira ed è comico involontariamente?... ;)

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Notturno
Inviato: 30/10/2010 8:00  Aggiornato: 30/10/2010 8:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/8/2008
Da:
Inviati: 1920
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
A me sembra perfetto, Massimo.

Moltissimi complimenti.

Davvero un gran bel lavoro.

Rende Encomiabili Dire No A
Religiosi Orpelli. Mentire Provoca Eccidii.
(Stefano Bartezzaghi)
peonia
Inviato: 30/10/2010 10:49  Aggiornato: 30/10/2010 10:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
BRAVO BRAVO BRAVO!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Lezik85
Inviato: 30/10/2010 11:58  Aggiornato: 30/10/2010 11:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ora, al termine della lezione il pubblico avrebbe solo dovuto bersagliare il guru dei "come potete vedere" con un'impietoso lancio di ortaggi e frutta varia; il soggetto perfetto per il capolavoro definitivo di Arcimboldo.

black
Inviato: 30/10/2010 12:57  Aggiornato: 30/10/2010 12:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo piu' che in uno studio telesivo sembri in una navicella spaziale
un garibaldino intergalattico

a parte le stronzate complimenti per il lavoro

Davide71
Inviato: 30/10/2010 13:24  Aggiornato: 30/10/2010 13:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao a tutti:
ho visto la terza parte. Molto carina, ma non so perché Massimo ha preso troppo sul serio Paolo Attivissimo. Per esempio quando Paolo Attivissimo ha detto che quell'ingegnere "non ha mai progettato niente di più grosso di una palestra" poteva almeno dire: "E tu, caro Paolo, cosa avresti mai progettato?"
Insomma, alla fine del film di Paolo devono rimanere solo le scarpe con attaccata la tibia!
A proposito. Quando uno taglia un albero si trova da una parte il ceppo e dall'altra l'albero. Quando i pompieri hanno "tagliato col cannello" i pilastri, dove sono andati a finire i pezzi tagliati? (Ah già! Se li sono venduti!). Ma vi immaginate voi il pompiere col cannello che taglia un pilastro del genere e urla "caadeee!"?
Tanto per fare gli ingegneri, quando si taglia un albero si fa prima una tacca nella direzione di caduta prevista, e solo dopo si procede al taglio inclinato (molto molto meno di quanto mostrato sul filmato del pilastro peraltro! Anzi molti lo fanno dritto perché fanno prima). Questo perché se cominci a tagliare subito il peso dell'albero finisce per chiudere il taglio bloccando la motosega!
Nel caso di un pilastro avremmo che il peso della colonna, man mano che procede il taglio, tenderebbe a cadere sul taglio, e perciò si piegherebbe. Quel taglio perfetto é impossibile farlo con un cannello!
A meno per il taglio non avessero chiamato un cavaliere Jedi con la spada laser!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Decalagon
Inviato: 30/10/2010 13:34  Aggiornato: 30/10/2010 13:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo, nella parte riguardo a Danilo Coppe hai dimenticato di citare una cosa, secondo me molto interessante. Sul blog di Attivissimo è stata pubblicata una sua intervista nella quale compare questa affermazione:

"In effetti non è tanto il crollo delle Twin Towers che assomiglia a una demolizione controllata, ma la demolizione controllata ricrea le condizioni uguali a quelle che hanno determinato il crollo delle Twin Towers."

Link: http://undicisettembre.blogspot.com/2007/09/danilo-coppe-nessuna-demolizione.html


«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
peppe75
Inviato: 30/10/2010 14:12  Aggiornato: 30/10/2010 14:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 399
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
perfino il tono di voce di attivissimo fa trapelare il fatto che neanche lui crede alle minchiate che dice

Homero
Inviato: 30/10/2010 14:41  Aggiornato: 30/10/2010 14:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottimo lavoro Massimo...con calma e tanta ironia e competenza stai dimostrando, al di là di ogni ragionevole dubbio, che Attivissimo è un debunkerino furbacchione!

Purtroppo, gli "adepti" di Attivissimo sono come coloro che adorano il Beato Silvio: a loro non interessano i fatti, ma solo credere...

p.s. in questo senso è ironico pensare che gli "attivissimi" ritengono noi "complottisti" i fanatici credenti che non si basano sui fatti!

bubu7
Inviato: 30/10/2010 14:58  Aggiornato: 30/10/2010 14:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Quel taglio perfetto é impossibile farlo con un cannello! A meno per il taglio non avessero chiamato un cavaliere Jedi con la spada laser!


Non credo che il cavaliere Jedi sia implicato. Essendo acciaio giapponese credo siano stati costretti a chiamare un vero esperto

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
dr_julius
Inviato: 30/10/2010 15:33  Aggiornato: 30/10/2010 15:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
stà venendo fuori un bel lavoro.
I contenuti sono molto chiari. Penso comprensibili perfino a chi non abbia mai approfondito il tema.
Mi piace molto lo stile: il filmato resta scorrevole anche di fronte alle inevitabili interruzioni del filo logico, necessari per seguire l'inconsistenza di uno dei vari debunker.

Complimenti!

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Dr-Jackal
Inviato: 30/10/2010 15:40  Aggiornato: 30/10/2010 15:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
"In effetti non è tanto il crollo delle Twin Towers che assomiglia a una demolizione controllata, ma la demolizione controllata ricrea le condizioni uguali a quelle che hanno determinato il crollo delle Twin Towers."

Quindi secondo Coppe le demolizioni controllate si fanno buttando addosso ai palazzi degli aerei e aspettando che il kerosene faccia crollare il tutto come un ordinato castello di carte.

Prendiamo atto della sua opinione professionale, vista l'evidente e innegabile competenza (a sparare supercazzole, perlomeno).

Decalagon
Inviato: 30/10/2010 15:47  Aggiornato: 30/10/2010 15:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
...le demolizioni controllate si fanno buttando addosso ai palazzi degli aerei e aspettando che il kerosene faccia crollare il tutto come un ordinato castello di carte.


Ovviamente togliendo prima di tutto le finestre

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
totalrec
Inviato: 30/10/2010 16:36  Aggiornato: 30/10/2010 16:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
A proposito di coincidenze sull'11/9, non trascuriamo i fumetti:





Da "Promethea" di Alan Moore, n. 12, uscito nel febbraio 2001.


Attacco alle torri gemelle LexCorp di Metropolis, da "Adventures of Superman" n. 596, uscito nelle edicole americane, per incredibile coincidenza, il 12 settembre 2001. La DC Comics fu talmente imbarazzata dalla circostanza che offrì ai lettori la possibilità di restituire il fascicolo, ottenendone il rimborso.

E non dimentichiamo uno dei video musicali più incredibili di tutti i tempi sul piano della "preveggenza": "Analyse" dei Cranberries, uscito nel luglio 2001.
Il video originale è oggi pressoché introvabile su internet. Era pieno di aerei che si avvicinavano minacciosamentre ai grattacieli newyorkesi; in una scena, una sinistra figura nera osservava una sagoma disegnata col gesso sull'asfalto, richiamando il destino dei "jumpers" lanciatisi dalle torri.
I Cranberries modificarono il video dopo l'11 settembre. A questo indirizzo potete vedere il video modificato. Tutti gli aerei sono spariti e al posto della sagoma umana, sul marciapiede c'è il disegno di un fiorellino.
Io ho la fortuna di avere il video originale, che avevo registrato a suo tempo. Ogni tanto lo ricarico su Youtube, ma puntualmente mi viene cancellato dopo poche ore.
Oggi l'ho caricato su Megavideo, sperando che duri un po' di più. Lo trovate a questo indirizzo se volete fare un confronto.

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
superava
Inviato: 30/10/2010 16:49  Aggiornato: 30/10/2010 16:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ totalrec

Abbiamo gia' tre gruppi(se non 4..io cito i Ratm che dopo l'elezione di bush praticamente si sono sciolti e criticavano sullo stesso piano anche al gore..) che per pura "coincidenza" fanno video o pubblicano copertine che riguardano l'11/9 o che pure devono uscire quella data!
Allora o che i gruppi e le case discografiche sanno qualcosa...o siamo tutti sotto controllo massonico..perchè io alle coincidenze nn credo..cmq vado a vedermi il video!

peonia
Inviato: 30/10/2010 18:13  Aggiornato: 30/10/2010 18:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@TOTALREC
Ma come si cerca su Megavideo, con quale titolo?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
hendrix
Inviato: 30/10/2010 18:17  Aggiornato: 30/10/2010 18:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo


Perché la cassetta di birra non te la fai cadere tu sulla testa, così, giusto per vedere l'effetto che fa???

ELFLACO
Inviato: 30/10/2010 18:32  Aggiornato: 30/10/2010 18:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mentre voi state quà a farvi" le manage a much" c'è gente che a appena sventato un incredibile attentato!!!

Dal Pompiere della sera

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Calvero
Inviato: 30/10/2010 18:52  Aggiornato: 30/10/2010 18:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Fu proprio un passaporto a essere recuperato dalle torri no?


... qualcuno disse che quella di NEO e del passaporto era una manipolazione digitale quando hanno masterizzato i nuovi DVD (BLURAY compresi) che sono seguiti alla tragedia.

BEH .. poteva essere... perché no?

... certo il dubbio è lecito...


...peccato che io abbia una copia in DVD comprata antecedentemente l'attentato

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
cirocat
Inviato: 30/10/2010 19:02  Aggiornato: 30/10/2010 19:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
L'esempio della birra mi lascia perplesso,
perchè credibile che uno venga polverizzato fino alle tibie da una cassa , naturalmente le bottiglie saranno piene del pesantissimo kerosene degli aerei ormai famoso in tutto il mondo per la sua potenza schiacciante.

Calvero
Inviato: 30/10/2010 19:06  Aggiornato: 30/10/2010 19:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo



fotogramma estrapolato da una sequenza del film "Terminator 2" ... nella scena dell'inseguimento, poco prima che il Camion guidato dal "Terminator cattivo", andasse a schiantarsi contro il sottopassaggio

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 30/10/2010 19:13  Aggiornato: 30/10/2010 19:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Vabbeh ragazzi dai, alcune coincidenze possono esserci state veramente, come la scritta di questo sottopassaggio Per il resto sono anche io convinto del fatto che gli autori della messinscena abbiano preso spunto da alcune cose, come l'album di musica di quei due cantanti poco sopra.
Ma non andiamo a cercare il pelo nell'uovo adesso

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Redazione
Inviato: 30/10/2010 19:33  Aggiornato: 30/10/2010 19:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sono d'accordo, bisogna distinguere i casi che possonio essere spiegati con una coincidenza, come il sottopassaggio di Terminator, da quelli che NON possono essere spiegati con una coincidenza, come quello della copertina del disco. Lì son cazzi veri.

Freeman
Inviato: 30/10/2010 20:02  Aggiornato: 30/10/2010 20:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Mentre voi state quà a farvi" le manage a much" c'è gente che a appena sventato un incredibile attentato!!!
Dal Pompiere della sera


Già, peccato che sia una BUFALA colossale. Lo chiediamo a P.A. di interessarsene?

vediamo il perché:

"Hamed Fargh, direttore dell’Autorità per l’Aviazione Civile ha dichiarato allo ‘Yemen Post’ che nessun aereo, cargo di nessuna compagnia americana, è decollato dallo Yemen nelle ultime 48 ore, Nè UPS, nè Federal Express, né DHL, nè nessun altro volo di una ditta di spedizione USA ha lasciato lo Yemen nelle ultime 48 ore». (No U.S. Commercial or Private Plane left Yemen to the U.S. over last 48 hours; Yemeni Official)

La stessa cosa ripete Mohammed al-Shaibah, direttore cargo della Yemenia Airways. Nè un aereo UPS, nè un DHL diretto a Chicago è partito dallo Yemen nelle ultime 48 ore.

«Sono accuse false e senza fondamento», ha concluso.


Secondo me, per capire da dove vengano le accuse, basta considerare l'indirizzo di destinazione dei presunti "pacchi": due sinagoghe di Chicago.
Ennesimo false-false-flag made in Mossad ad uso e consumo della "guerra al terrore". Sono RIDICOLI (mai comunque quanto i mezzi busti dei TG che danno queste notizie inesistenti con studiata enfasi e preoccupazione).

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Fang
Inviato: 30/10/2010 20:11  Aggiornato: 30/10/2010 20:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Riguardo alla colonna di acciaio superstite e rimasta intatta per una decina di secondi, dalla sequenza fotografica sembra che si polverizzi. Strano per una struttura di acciaio ancorchè "ammorbidita" come dice il nostro Patty.
In fondo anche questa è una ulteriore conferma del fatto che qualcosa è successo ai danni della natura stessa dell'acciaio delle Twin Towers.
La quantità di calore (generata da che cosa ? semplice termite o un nuovo tipo di esplosivo ? Mistero) è stata tale che non mi stupirei vi fosse stata una trasformazione non tanto (o non solo) fisica, quanto chimica dei composti dell'acciaio.
Se questa è una ipotesi già esposta mi scuso per la ripetizione. Comunque era solo per dire che ancora una volta il debunker più amato dagli italiani (dagli svizzeri non lo so) tira acqua al nostro mulino ed un carico dinamico di birra sulla sua testa.

Calvero
Inviato: 30/10/2010 20:50  Aggiornato: 30/10/2010 21:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
..........
......


Non sono d'accordo con Massimo e Decalagon. SBAGLIANO.

Ed è doveroso fare delle differenze.

Se troviamo delle fotografie scattate in luoghi pubblici o da video/amatori, ci poniamo delle riflessioni. Un tipo di riflessione. Ma....

.... quando invece le coincidenze sono veicolate comunque attraverso delle Major e attraverso una Distribuzione che fa capo a un intrattenimento mediatico di grossa rilevanza è lecito cominciare a fare tutti gli 1+1...

Il fatto stesso che riteniamo plausibile che quella della copertina del Disco è lecito considerarla sospetta, il motivo di questo sospetto in cosa risiede .. di grazia?

Non risiede forse nel fatto che a livello mediatico (sia esso discografico, fumettistico o cinematografico è comunque comprensivo di un tipo di veicolazione) pare che qualcuno o qualcosa abbia avuto la possibilità di lasciare indizi?

Lasciamo anche tranquillamente perdere le motivazioni. Siano per inquietare, per avvisare, o per prendere per il culo, possiamo comunque ritenere plausibile che precedentemente un tipo di "manipolazione" di fatti futuri si è potuta mettere in atto.

Detto questo:

- quando poi grossi nomi come:

FOX BROADCASTING COMPANY (i simpson)

WARNER BROS ( per Matrix)

Terminator 2 (non ricordo il distributore)

... sono parte fondante di un meccanismo di Elite finanziarie legate al Potere Mediatico mondiale, non le considero solo coincidenze, poiché se qualcuno "sapeva" in nome e conto di quella copertina di quel Disco, non vedo perché andrebbero considerate "semplici coincidenze" altri messaggi, anche se di tono minore..

...se poi aggiungiamo questa qui sotto, il mio ragionamento continua a non fare una piega. ANZI.....

FIGHT CLUB (20th Century Fox) (1999 stessa annata di Matrix )

... Brad Pit dice ad Edward Norton ...

....TESTUALMENTE:


E' l'inizio: GROUND ZERO! ....un passo più vicini all'equilibrio economico. (sti cazzi, direbbero a Roma) ....

Poi delle esplosioni fanno crollare con delle DEMOLIZIONI CONTROLLATE i grattaceli. Ce ne sono due, gli ultimi a crollare, gemelli ... come le Twin appunto Towers



Coincidenze ??? non ci credo


Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
winston73
Inviato: 30/10/2010 21:12  Aggiornato: 30/10/2010 21:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bellissimo.
Complimenti.
anche io toglierei le parti in cui si va sullla derisione rimanendo freddi sul contenuto, così da evitare di criticare la persona, e dare benzina alle controcritriche dello svizzero e dei suoi adepti.
per la lunghezzza resterei al confronto con tombosco, quindi finite le sue cazzate (quando il contacazzate arriva a zero) e finite le sacrosante repliche chiuderei.
intorno ai 40/45 min.

2+2=5
Mande
Inviato: 30/10/2010 21:13  Aggiornato: 30/10/2010 21:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Calvero
Citazione:

Coincidenze ??? non ci credo

Una volta un link mi ha rimandato su un sito pieno di queste coincidenze. Alcune ho pensato fossero troppo forzate ma certo inquietanti.

Io vedi, il passaporto di Neo in matrix potrei anche passarlo per una coincidenza ma...

Lancio una domanda aperta a Massimo come a chiunque abbia abitato o frequentato gli Usa:

"Che significato possiede l'avviso "CAUTION 9' - 11'' ?"

Allagheranno il sottopassaggio per 9 minuti primi e 11 secondi?
In italiano potrebbe con le pinze essere trasformato appunto quel 9' - 11'' in una indicazione di minuti e secondi.
Potrebbe anche essere che lo allagheranno tra le 9 e le 11 di ogni giorno?
Non si capisce perché il 9 sia ' mentre l'11 sia ''.
Insomma qualcuno sa a cosa si riferiscono i ' ed i '' dopo i numeri?
Sono unità di misura?
Se qualcuno in america legge quella scritta recepisce qualche significato standard oppure quella scritta non da informazione alcuna?

Perché se quella scritta non veicola alcuna informazione sensata messa in quel posto è legittimo chiedersi se non fosse li per qualche altro motivo ovvero fosse stata impressa apposta per comunicare qualcosa tramite il film a persone che fossero in grado di comprenderla.

Perché sinceramente a me "Attenzione 9' - 11'' " non dice nulla.

Decalagon
Inviato: 30/10/2010 21:17  Aggiornato: 30/10/2010 21:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Calvero

Ma può anche darsi che, come dici tu, tutti questi dati li abbiano ispirati per la grande messinscena di 9 anni fa, perché no. Tuttavia rimango dell'idea che sia esagerato andare a prendere qualsiasi numero che si trova all'interno di un fotogramma di un film o un fumetto che ricorda l'11 di settembre, per quanto possano essere "coincidenze" interessanti.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
music-band
Inviato: 30/10/2010 21:19  Aggiornato: 30/10/2010 21:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
...peccato che io abbia una copia in DVD comprata antecedentemente l'attentato


Ho acquistato il dvd di Matrix prima del Natale 1999, e non avevo ancora il lettore DVD... Quindi posso confermare che non c'è stata manipolazione successiva.

P.S. Avevo dimenticato Fight Club... E' vero, è piuttosto inquietante.

winston73
Inviato: 30/10/2010 21:22  Aggiornato: 30/10/2010 21:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
fight club è preso da un libro di palaniuk che non ariva alle esplosioni ma si ferma prima, quindi è una aggiunta degli sceneggiatori. cerca lì.

2+2=5
Virgil
Inviato: 30/10/2010 21:24  Aggiornato: 30/10/2010 21:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: peonia Inviato: 30/10/2010 18:13:05 @TOTALREC Ma come si cerca su Megavideo, con quale titolo?
clicca su "a questo indirizzo" nel post di totalrec

Redazione
Inviato: 30/10/2010 21:26  Aggiornato: 30/10/2010 21:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
MANDE: L'informazione in questo caso è pienamente sensata: su TUTTI i sottopassaggi in America c'è indicata l'altezza da terra. In questo caso sono 9 feet e 11 inches, che sono circa tre metri.

Se tu sai che la tua roulotte è alta 3,10 metri da terra, o sgonfi le ruote oppure sai già che sotto non ci passi.

***

CALVERO: Non ho detto che sia una coincidenza, ho detto che può ANCHE essere spiegato con una coincidenza.

E' una semplice questione di credibilità. nel presentare eventualmente il problema.

Perchè il disco non può essere una coincidenza? Perchè i particolari sono troppo accurati (e numerosi) per esserlo. Naturalmente, anche lì si potrebbe sostenere che è solo una coincidenza, ma tu nel presentarlo invece come possibile messaggio subliminale sei perfettamente difendibile.

Lo ripeto, è una pura questione di credibilità, che non ha niente a che vedere con la genesi effettiva di ciascun caso.

Calvero
Inviato: 30/10/2010 21:41  Aggiornato: 30/10/2010 21:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Questa piccola diatriba serve.

Poiché nel momento che vorremmo portare delle prove per smascherare le falsità della Versione Ufficiale ... non si può certo arrivare lì con la foto del Passaparto di Neo. E' vero. Verremmo derisi e non potremmo neanche controbattere.

Allo stesso modo, bisogna valutare questa piccola banca dati di "coincidenze" poiché comunque potrebbero essere dei "traccianti" che pian piano possono mettere in luce un disegno per il momento ancora oscuro.

Per questo ho posto la questione, sul perché è importante domandarsi: ma se quella copertina di quel disco è possibile, quali antennine potremmo tenere attive per carpire meglio questi segnali?

Tutto qui. Comunque ho capito la tua "riprensione"

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 30/10/2010 21:48  Aggiornato: 30/10/2010 21:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Perché sinceramente a me "Attenzione 9' - 11'' " non dice nulla.


... infatti non è un mistero perché esista quella scritta, il punto sono gli indizi che vengono disseminati. Poco conta se vengono attinti da realtà circostanti o vengano inventati di sana pianta, conta che vengono veicolati. Il motivo?? io ho le mie idee .. ma non è questa la sede per parlarne. E' innegabile che tanti fattori non possono essere così casuali... ognuno si farà le proprie idee


QUIZ

Passiamo ai FATTI:

... in quale data è stata Bombardata la Sagra Moneda?

... quale agenzia tirava i fili del Burattino Pinochet?

... chi era tra i responsabili di quell'Agenzia Americana?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
temponauta
Inviato: 30/10/2010 21:55  Aggiornato: 30/10/2010 21:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bravo Calvero, hai messo in evidenza la funzione di Hollywood nella comunicazione occulta, come avevo segnalato tempo fa.
Vorrei dare altri due elementi per chi vuole conoscere le cose sotto un aspetto meno ordinario.
Da molti anni, i film più importanti di Hollywood sono quelli che veicolano la fantascienza, ovvero le previsioni sulle possibilità del tempo futuro.
Al giorno d'oggi, grazie anche all'evoluzione della tecnologia digitale, si può dire che in questa cinematografia di altissimo livello, futuro e presente tendono ormai a confondersi nella proiezione mentale dello spettatore e, di conseguenza, a incidere sul suo mondo dell'inconscio.
Per questa sua funzione penetrante nella dimensione interiore dei singoli e, allargando la scala, della società che essi formano, il cinema di hollywood non interessa solo i cospiratori del tempo di oggi (sinarchie, illuminati, massonerie, ecc.) ma anche quelli del tempo di domani, che pertanto non disdegnano di venire nel nostro tempo, e in quello del passato, proprio per "infiltrarsi" nel mondo del top cinema e orientarlo secondo gli scopi per i quali si muovono.
Ma è il secondo elemento quello che è più interessante.
Una parte dei messaggi occulti o insignificanti non è diretto a chi vive il presente, ma a chi vive nel futuro per sapere se in quella linea temporale è già passato e ha già operato.
Il problema dei viaggiatori del tempo è quello di non perdersi tra le linee temporali e lasciano segnali (un film come Terminator si può trovare anche dopo 50 anni, come oggi troviamo Metropolis del grande Lange) per loro stessi e per chi li deve seguire.
Chissà perchè le coincidenze si scoprono sempre col senno di poi.

temponauta
Inviato: 30/10/2010 22:01  Aggiornato: 30/10/2010 22:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
MANDE: L'informazione in questo caso è pienamente sensata: su TUTTI i sottopassaggi in America c'è indicata l'altezza da terra. In questo caso sono 9 feet e 11 inches, che sono circa tre metri.

Se tu sai che la tua roulotte è alta 3,10 metri da terra, o sgonfi le ruote oppure sai già che sotto non ci passi.

***

Non è così.
Quello non è un sottopassaggio per la circolazione di veicoli, ma un canale per lo scolo dell'acqua piovana, raccolta dalle strade quando è in eccesso per la normale rete fognaria.
Quella scritta è un segnale: ciò non toglie che sia mascherato come avviso pubblico.

Mande
Inviato: 30/10/2010 22:18  Aggiornato: 30/10/2010 22:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Temponauta
Citazione:

Non è così.
Quello non è un sottopassaggio per la circolazione di veicoli, ma un canale per lo scolo dell'acqua piovana, raccolta dalle strade quando è in eccesso per la normale rete fognaria.

Tralasciando l'intervento precedente dove io non sono certo in grado di dimostrare che tu non hai ragione ma come al solito neppure tu ti sforzi di portare alcuna prova delle tue affermazioni...

Mi spieghi cortesemente da cosa deriva tutta questa tua sicurezza sul fatto che sia un canale di scolo?
In fondo nel film di Terminator ci passavano con automezzi.
Hai vissuto poi in America per poter affermare che solo nei sottopassaggi per automobili c'è quell'indicazione mentre è assente nei canali di scolo?
Puoi affermare con sicurezza che quello magari non fosse destinato ad entrambi gli scopi nel caso fosse anche usato come canale di scolo?

Perché sai...

Se tu mi avessi detto, che ne so:
Visto l'oggetto "x" di dimensione nota calcolo per prospettiva che il ponte fosse almeno 15 piedi e non 9 come nella scritta. Dunque quella scritta è stata chiaramente manipolata con secondi fini.

Avrei anche potuto crederti ma così resta una coincidenza. Insieme a molte altre quanto vuoi ma da sola dice poco o nulla.

Allo stesso modo del passaporto di Neo. Qualcuno bene o male una data doveva pure inventarsi. Come si può dimostrare che quella data è stata scelta scientemente per mandare un messaggio.

Sei in grado forse di dimostrare qualcosa del genere?
Così, tanto per capire.

Redazione
Inviato: 30/10/2010 22:25  Aggiornato: 30/10/2010 22:29
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
TEMPONAUTA: "Non è così. Quello non è un sottopassaggio per la circolazione di veicoli, ma un canale per lo scolo dell'acqua piovana, raccolta dalle strade quando è in eccesso per la normale rete fognaria."

Certo che è un canale per l'acqua, lo si capisce dalle pareti alte e compatte. Ma quei canali vengono regolarmente (asciugati e) percorsi dai mezzi di servizio, durante la manutenzione, ed è quindi normalissimo - se non addirittura obbligatorio, credo - che ci sia indicata l'altezza da terra.

Comunque sia, non vedo il motivo di incaponirsi su questo caso particolare. Io l'ho solo usato come esempio di "coincidenze" spiegabili, e quindi poco utili nel caso di una eventuale tesi sui messaggi subliminali di Hollywood.

Lamaglama
Inviato: 30/10/2010 23:21  Aggiornato: 30/10/2010 23:21
So tutto
Iscritto: 29/10/2010
Da:
Inviati: 2
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Salve a tutti. Ho visto che state parlando di preconoscenza degli attentati dell'11 settembre e volevo sapere se conoscevate la storia del ragazzo pakistano che ha detto all'insegnante “Look at those two buildings. They won’t be here next week.”riferendosi alle Twin Towers. Ora la cosa che mi fa pensare e che ha proprio predetto l'imprevedibile crollo del wtc1 2. Secondo voi da chi l'ha saputo?

http://www.msnbc.msn.com/id/3067562/
http://www.historycommons.org/context.jsp?item=aearly0901newutrecht#aearly0901newutrecht

temponauta
Inviato: 30/10/2010 23:24  Aggiornato: 30/10/2010 23:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ Mande

Non voglio andare OT per rispetto di MM, per cui sarò lapidario.
E' un canale di scolo dell'acqua: dal film lo si capisce pure perchè è recintato.
La misura di 9 piedi e 11 pollici è anomala perchè non è "tonda", ovvero è come se avessero prima costruito e poi preso le misure.
I mezzi di servizio che vi passano per la manutenzione, come dice MM, non hanno bisogno di conoscere l'altezza dell'architrave, perchè, si presume, sono già dimensionati correttamente all'acquisto.
Se ti dovessi dimostrare l'esistenza della tecnica dei segnali per le linee temporali dovrei indicarti un segnale e relazionarlo ad un evento che deve ancora accadere.
Se lo facessi, dal futuro renderebbero questo nostro proposito come mai accaduto.
Fine OT

Redazione
Inviato: 31/10/2010 0:43  Aggiornato: 31/10/2010 1:14
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
TEMPONAUTA: “La misura di 9 piedi e 11 pollici è anomala perchè non è "tonda", ovvero è come se avessero prima costruito e poi preso le misure.”

E dove sta scritto che le misure debbano essere “tonde”, scusa?

Qui ne hai uno da 11’ 2’’

Qui ne hai uno da 11’ 6’’

E qui uno da 11’ 8’’.

Persino in Francia li fanno con misure non “tonde”. (Che dici, sarà un ponte “massone” anche quello? ).

Dài perfavore, piantiamola con queste stupidaggini.

Redazione
Inviato: 31/10/2010 1:00  Aggiornato: 31/10/2010 1:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Lamaglama, e benvenuto. Come ho già detto, è importante poter verificare la fonte primaria di questo tipo di fatti.

Altrimenti rischi di raccattare per sbaglio qualche elemento introdotto con astuzia dai disinformatori (non conosco il caso particolare che citi).

superava
Inviato: 31/10/2010 2:34  Aggiornato: 31/10/2010 2:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Concordo con le riflessioni di Temponauta e Calvero...purtroppo a volte non ci sono prove a sufficenza ma quando gli indizi o chiamiamole "coincidenze" sono tante,dei pensieri è normale farseli anche sul 9 11 di quel scolo dell'acqua..comunque è facile(per dire),si da un occhiata ad altri scoli per vedere se hanno delle altezze segnate.A me sembra strano che uno scolo ha l'altezza segnata comunque. Non sappiamo perchè ci sono questi indizi possiamo supporre delle motivazione e provare a cercare prove.
Ci sono tanti indizi che possono mettere a fuoco leggermente un quadro della situazione...ed è difficile andare avanti

superava
Inviato: 31/10/2010 3:00  Aggiornato: 31/10/2010 3:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
http://rateyourmusic.com/release/comp/kitaro/best_collection/
questo è del 1999 Kitaro..un artista giapponese sotto contratto Geffen..nella cover c'è un uccello che si dirige verso le twin towers...dietro le twin towers un sole. Non sono riuscito ancora a trovare la cover dell'album dei Dream theather..su google sembra introvabile

m4x
Inviato: 31/10/2010 3:41  Aggiornato: 31/10/2010 3:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
L'ultima parte è semplicemente fantastica.

L'umiliazione del pagliaccio Attivissimo non ha fine

music-band
Inviato: 31/10/2010 8:09  Aggiornato: 31/10/2010 8:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo e Lamaglama

Citazione:
LAMAGLAMA: .....e volevo sapere se conoscevate la storia del ragazzo pakistano che ha detto all'insegnante.....


Citazione:
MASSIMO: .....Altrimenti rischi di raccattare per sbaglio qualche elemento introdotto con astuzia dai disinformatori (non conosco il caso particolare che citi).


Infatti, il caso è raccontato in un documentario di propaganda sull'11 settembre andato in onda su Discovery Channel se non erro; rintracciabile comunque anche in rete.

Per raccontare questa leggenda metropolitana è stata (nel documentario) addirittura girata la scenetta della classe di alunni con il ragazzo dalle fattezze mediorientali che prevede l'evento.

Immagino sia superfluo aggiungere come la cosa sia studiata per trasmettere una certa immagine del Medioriente... Manco i bambini si salvano e sapevano tutto pure loro... Altrimenti come fai poi a dire alla gente che è giusto andare a sganciare bombe su chi non ha il tuo colore e il tuo stile di vita?

Freeman
Inviato: 31/10/2010 9:11  Aggiornato: 31/10/2010 9:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Infatti, il caso è raccontato in un documentario di propaganda sull'11 settembre andato in onda su Discovery Channel se non erro; rintracciabile comunque anche in rete.

Per raccontare questa leggenda metropolitana è stata (nel documentario) addirittura girata la scenetta della classe di alunni con il ragazzo dalle fattezze mediorientali che prevede l'evento.

Immagino sia superfluo aggiungere come la cosa sia studiata per trasmettere una certa immagine del Medioriente... Manco i bambini si salvano e sapevano tutto pure loro... Altrimenti come fai poi a dire alla gente che è giusto andare a sganciare bombe su chi non ha il tuo colore e il tuo stile di vita?

amen
Se ne ha parlato Discovery (che in quanto a propaganda a Atti gli fa un baffo), stiamo pur certi che l'episodio fa parte dello Swiss Army knife a disposizione degli untori.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Calvero
Inviato: 31/10/2010 10:34  Aggiornato: 31/10/2010 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo non dimenticare, a mio vedere, che quando Paolo parla dei familiari delle vittime, mette in gioco un fattore psicologico di "pietismo" e finta compassione.

... dice lui

... e sono i familiari delle vittime!

... come a sottolineare, in quel contraddittorio, che chi mette in dubbio la versione ufficiale non stia (secondo lui) tenendo conto di coloro che per primi hanno subito questa immane perdita.

Questo atteggiamento è riprovevole, veramente riprovevole, in aggiunta alla macchinosità con cui il Debunker depista e mistifica proprio intenzionalmente ogni onesta volontà di mettere i fatti alla sbarra. Quindi di cercare la verità e, magari, anche individuare dei colpevoli.

E' proprio il suo atteggiamento a NON VOLERE che giustizia (come chiedono i familiari delle vittime) sia fatta.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
cirocat
Inviato: 31/10/2010 10:44  Aggiornato: 31/10/2010 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
In questo dibattito sto personaggio era presente a titolo personale o parlava anche in quanto membro del cicap ? Perchè se così fosse ne uscirebbe male anche questa organizzazione umanistica
dovendo sicuramente rivedere il tariffario dei loro corsi che se non ricordo male si aggirano all'incirca ad un centone per lezione.
A proposito sapete come sono nati questi corsi?
Essendo loro solo MEMBRI per completarsi gli servivano dei COJONI.

Cleaner
Inviato: 31/10/2010 11:02  Aggiornato: 31/10/2010 11:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/10/2006
Da:
Inviati: 402
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Redazione ha scritto:
Grazie e mille


Prego , è sempre un piacere rendersi utili.



Citazione:
Superava ha scritto :
Spero che qualcuno riesca ad avere la copia della cover di quell'album ritirato..è introvabile anche in rete,ma io ricordo di averla vista..ho solo trovato un bootleg con una foto ma nn è l'originale



Ok,eccola qua

http://www.crookedstep.com/covers/dt/bannedscenes.gif


incredulo
Inviato: 31/10/2010 11:45  Aggiornato: 31/10/2010 11:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sul discorso coincidenze, le spiegazioni possono essere tante, alcune piu' mistiche alcune piu' pratiche. Il fatto che le twins towers simboleggiassero gli States porta a pensare che chi fosse contro gli U.S.A. , immaginasse un loro disastro per simboleggiare un cambiamento.
In breve, i creativi di gruppi rock antagonisti al potere, usavano questo simbolo per rafforzare la loro idea di demolizione dello status quo.
Del resto chi ha organizzato il 9/11 puo' avere attinto a piene mani da quello, proprio per rendere piu' forte l'impatto emotivo nella popolazione americana.
Oppure esiste un regno delle idee, in cui tutto e' gia' avvenuto e il creativo di turno riesce a scorgerlo prima che accada.... chissa'?

http://digilander.libero.it/flavio.cenni/page2.html

Un saluto

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
costa66
Inviato: 31/10/2010 11:49  Aggiornato: 31/10/2010 11:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2010
Da:
Inviati: 125
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

L'attivissimo Paolo, bisogna ammettere che conosce bene pnl, postura, pause appropriate, enfasi, gestualità ecc... ma sopratutto esperto di come districarsi nelle difficoltà nel dare risposte scomode. Domanda: Ma Tom Bosco che conosce bene il soggetto, perché non si è organizzato meglio ?
Per essere più preciso, non ho sentito una domanda del pubblico veramente incalzante del tipo: Perché il supertestimone Rodriguez che sentii le esplosioni prima del primo impatto non fu chiamato a deporre ?

Perché la "Odigo" ( una Società di messaggi istantanei Israeliana cha ha ammesso che due suoi dipendenti hanno ricevuto messaggi istantanei che li avvisavano degli attacchi due ore prima che il primo Aereo colpisse la Torre) non mandò i messaggi alle Autorità che poteva salvare migliaia di vite umane, ma sopratutto come e perché la "Odigo" sapeva con due ore in anticipo degli attentati ?? !!!
Sivan e Paolo Kurzberg, Yaron Smuel, Oded Ellner, queste tre spie del Mossad avevano installato le telecamere molto prima degli attentati, sarei curioso di sapere la risposta di Attivissimo del perché questi signori si trovavano li ore prima ?
Vogliamo parlare dei furgoni bomba in mano al Mossad che si trovavano
nei d'intorni ?
Non credo che attivissimo avrebbe il coraggio di affrontare Mazzucco in un dibattito serio con questi e altri argomenti, e per questo che penso che si sia persa un'ottima occasione per sbugiardarlo. Bastava ad esempio fargli presente con documenti alla mano ( documenti tanto cari a lui ) i dati sismologici per dimostrargli quanto era in malafede. Ho elencato soltanto alcuni esempi, ma di esempi per metterlo in croce c'è ne erano
a migliaia e invece è finita a tarallucci e vino.

Calvero
Inviato: 31/10/2010 12:37  Aggiornato: 31/10/2010 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Sul discorso coincidenze, le spiegazioni possono essere tante, alcune piu' mistiche alcune piu' pratiche. Il fatto che le twins towers simboleggiassero gli States porta a pensare che chi fosse contro gli U.S.A. , immaginasse un loro disastro per simboleggiare un cambiamento.
In breve, i creativi di gruppi rock antagonisti al potere, usavano questo simbolo per rafforzare la loro idea di demolizione dello status quo.
Del resto chi ha organizzato il 9/11 puo' avere attinto a piene mani da quello, proprio per rendere piu' forte l'impatto emotivo nella popolazione americana.
Oppure esiste un regno delle idee, in cui tutto e' gia' avvenuto e il creativo di turno riesce a scorgerlo prima che accada.... chissa'?


E' vero, hai ragione. L'importante è, comunque, NON precludere la propria mente a guardare soltanto in una direzione. Ciò significa che non si deve identificare come "tabù" qualsiasi elemento/coincidenza che si aggiunge sulla scacchiera. Va comunque considerata. Quel che non si deve fare, è trasformarli anzitempo in "prove" o "fatti".

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
nygandy
Inviato: 31/10/2010 13:00  Aggiornato: 31/10/2010 13:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Approfitto per fare i complimenti a Massimo Mazzucco per tutto il suo lavoro e nell'occasione per la produzione di questi video. Sosteniamo il suo lavoro!

temponauta
Inviato: 31/10/2010 13:14  Aggiornato: 31/10/2010 13:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ Redazione

Citazione:

E dove sta scritto che le misure debbano essere “tonde”, scusa?

Qui ne hai uno da 11’ 2’’

Qui ne hai uno da 11’ 6’’

E qui uno da 11’ 8’’.

Persino in Francia li fanno con misure non “tonde”. (Che dici, sarà un ponte “massone” anche quello? ).


Hai ragione, in effetti mi sono espresso male.
Per tonde intendo dire non che si passa da un metro direttamente a un altro, ma che sono valori che comunque finiscono con decimale pari (come tutti gli esempi che hai postato).
Difficile vedere una misura di costruzione edilizia finire con sotto-numerale dispari.


Citazione:

Dài perfavore, piantiamola con queste stupidaggini.


Io posso anche piantarla, ma non sono stupidaggini.
In tutta la sequenza dell'inseguimento del giovane John Connor sulla moto da parte del terminator T1000 sul camion, si vede solo un altro ponte del canale di scolo, ma in secondo piano e con una scritta impossibile da leggere senza ingrandimento (io non ci sono riuscito comunque).
Il pilone del ponte su cui si schianta il camion, e che riporta la scritta "incriminata", non solo reca la scritta assolutamente ben visibile, ma prima dello schianto (la scena top cioè) gli viene dedicato un bel primo piano in solitario (che è poi quello della foto postata da Calvero).
Per cui se quel fotogramma aveva un senso, era proprio quello di mettere in evidenza la scritta 9 - 11, dal momento che, anche se fosse 12, 14 o altro, il camion si sarebbe comunque schiantato non per difetto d'altezza (era stato già "scappellato" nella sequenza prima, ma si erano ben guardati di darci le altezze per valutarne i limiti), ma perchè l'eroe Schwarzy lo aveva centrato alle gomme col suo fucile a pompa.
Mi dispiace M, ma per come si sviluppa il film, l'unico senso della scritta sul ponte è un messaggio, o meglio una marcatura temporale.
Poi possiamo anche sorvolare, ma garantisco che le manipolazioni del mondo umano pervengono più dal tempo che dallo spazio.
Anzi è proprio questa la ragione per cui non entriamo mai ufficialmente in contatto con ufo o viaggiatori del tempo.
Se una cosa scappa (prova provata) intervengono a monte e la rimuovono.

incredulo
Inviato: 31/10/2010 13:56  Aggiornato: 31/10/2010 13:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Temponauta

Trovo interessante il tuo post, ma su cosa basi una tale sicurezza?

Poi possiamo anche sorvolare, ma garantisco che le manipolazioni del mondo umano pervengono più dal tempo che dallo spazio.

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
captcha
Inviato: 31/10/2010 15:14  Aggiornato: 31/10/2010 15:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/3/2010
Da:
Inviati: 832
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
@Temponauta

Trovo interessante il tuo post, ma su cosa basi una tale sicurezza?

Citazione:
Poi possiamo anche sorvolare, ma garantisco che le manipolazioni del mondo umano pervengono più dal tempo che dallo spazio.

Sul possesso di una tastiera.

SENTIERO
Inviato: 31/10/2010 15:39  Aggiornato: 31/10/2010 15:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 24/4/2006
Da: ROMA
Inviati: 1110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Quello che dice Temponauta (un nome un programma) non è in contraddizione con le teorie della fisica moderna e ricalca i lavori di Corrado Malanga. Quindi non lo escluderei a priori, anzi, personalmente credo sia la spiegazione più semplice.
Eventualmente tutte le apparenti coincidenze potrebbero avere spiegazioni diverse, nel senso che in certi casi sono segnali che si fanno all'interno dell'elite di potere e in altri casi chi le ha create ha avuto una premonizione inconsapevole dell'evento che stava per accadere.

Roberto

La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale è un fedele
servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha
dimenticato il dono

A.Einstein
Decalagon
Inviato: 31/10/2010 16:05  Aggiornato: 31/10/2010 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Non credo si tratti di una premonizione, ma più semplicemente di uno spunto, un'idea che gli organizzatori hanno avuto da tutte queste vignette/disegni/album o quant'altro. D'altronde questi edifici rappresentavano il cuore dell'economia americana ed un simbolo nazionale.

***

Oltre a questo non scordiamoci un'altra cosa importante: quando le torri erano in fase di progettazione il Committee for a Reasonable World Trade Center scrisse che l'altezza degli edifici era tale che c'era il reale pericolo che un aereo andasse a sbatterci contro:


(articolo del 1968 se non ricordo male)

E la paura che ciò potesse verificarsi aveva origine dall'incidente del 1945, quando l'Empire State Building venne colpito da un bombardiere b-25 (senza crollare, tra l'altro ). Proprio per questo gli architetti decisero di costruire le torri a prova di aereo (furono ritenute sicure da impatti Boeing 707 o aeroplano DC 8 che volasse alla velocità di 600 mph).

Direi che l'uso di aereoplani per la messinscena dell'11 settembre non è stato per nulla casuale, né ritengo che tutto il materiale pubblicato qui sia frutto di "visioni del futuro" o "premonizioni".

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
azul
Inviato: 31/10/2010 16:19  Aggiornato: 31/10/2010 16:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Merda o cioccolata?
Domanda per Massimo e per utti gli utenti.

Esercizio: Prendete due numeri dalla data di nascita di vostro figlio o del vostro cane e passate al setaccio il 10% dei films catalogati da IMDB (1.600.000), altrettanti fumetti, cd di tutte le bande del mondo e disegni animati. Vi stupirete nel constatare che i due numeri appariranno, probabilmente in qualche centinaio di casi.
Questo vuol dire che vostro figlio è l'Anticristo o che il vostro cane sia la reincarnazione di Scoopy Doo?

Una delle critiche più forti che spesso si fanno alle teorie alternative é che un inside job avrebbe richiesto la partecipazione di un gran numero di persone, con la conseguenza di rendere impossibile mantenerne il segreto a lungo.
Adesso, se diamo credito a queste folkloristiche leggende urbane di subliminali messaggi di avviso, dovremo aggiungere alla lista dei complottisti:

1.L'intera banda dei Cranberries
2.Il regista, lo sceneggiatore e parte della trupe di Terminator II
3.Il gruppo dei The Coup
4.I Dream Theather
5.Svariati soggettisti e disegnatri di fumetti
6.Regista e sceneggiatore di “Fight Club”
7.Il disegnatore dei Simpson
8.Altri che ho dimenticato di enunciare.

Quello che fanno spesso e molto bene i disinformatori sostenitori della VU (dei quali il povero Attivissimo rappresenta l'ultimo dei dilettanti) è di mischiare la merda con la cioccolata.
Fox News ad esempio potrà massacrare i professori universitari del 911 truth con queste espressioni: “lei é un pazzo delle cospirazioni” ,“queste bizzarre e strane teorie” ,“facciamo partire la musichetta di “Twilight Zone”, “lei è un estremista”, “lei è un matto”, “voi siete come quelli che credono che Elvis sia stato rapito dagli alieni...questo è il vostro background ”, “voi siete dei lunatici”, “perchè lei non dice di avere un marziano che vive nella sua camera da letto?” e così via.

Se proprio vogliamo vedere complotti nelle coincidenze di sopra, allora sarebbe più intelligente sostenere per assurdo che siano state create dai cospiratori come delle esche per poi ridicolarizzarci e sputtanarci facilmente, evitando di rispondere alle domande serie e senza risposta sulla VU.

Non è un caso che Attivissimo come suo avversario non abbia scelto Massimo o Giulietto Chiesa o Roberto Quaglia, ma bensì quel nutty di Dom Bosco che sostiene la teoria No Plane. Il discredito è l'arma migliore e più semplice dei Debunkers. Non credete che stiamo contribuendo ad alimentarlo?

LoneWolf58
Inviato: 31/10/2010 16:34  Aggiornato: 31/10/2010 16:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: azul Inviato: 31/10/2010 16:19:46
...
Non è un caso che Attivissimo come suo avversario non abbia scelto Massimo o Giulietto Chiesa o Roberto Quaglia, ma bensì quel nutty di Dom Bosco che sostiene la teoria No Plane. Il discredito è l'arma migliore e più semplice dei Debunkers. Non credete che stiamo contribuendo ad alimentarlo?


La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Pyter
Inviato: 31/10/2010 16:41  Aggiornato: 2/11/2010 21:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
IMMAGINE

Sepolcri, 1999
(Olio su tela, cm. 171 x 117, Collezione privata)
(Il dipinto è stato riprodotto alla pag. 5 della
già nominata rivista Anthropos & Iatria,
Anno IV, N. 4, Ottobre-Dicembre 2000)


Piterà

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
DjGiostra
Inviato: 31/10/2010 17:28  Aggiornato: 31/10/2010 17:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ieri sera ho avuto uno scambio di idee con un mio carissimo amico e
ho avuto la netta senzazione che creda ciecamente a cio' che gli
dicono le "fonti ufficiali" senza tenere minimamente conto dei fatti,
soprattutto quelli documentati dalle immagini e dai video.
Esempio:
Tutte le persone sopra al punto dello schianto sono morte !!!
Gli faccio notare che esistono video e foto che dimostrano che
non e' cosi !!
Mi risponde :
Ma quali foto ?? quelle di Mazzucco ???
A questo punto mi e' stato chiaro che qualsiasi prova avessi portato
non mi avrebbe creduto e ho declinato il discorso.
Volontariamente o no si e' comportato come un debunker e la
cosa mi ha un po' avvilito.
E' incredibile quanta gente dia per scontato che cio' che venga insegnato
nelle scuole non possa essere che giusto !!!
Questo mio amico e' una persona secondo me molto intelligente
ma non ammette la possibilita' che si possa sbagliare...
Pazienza...
Ciao a tutti.
Damiano.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
peonia
Inviato: 31/10/2010 18:43  Aggiornato: 31/10/2010 18:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Djgiostra, purtroppo come il tuo amico sono circa la metà degli italiani...e si vede! (se non 3/4)

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 31/10/2010 18:46  Aggiornato: 31/10/2010 18:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
X Azul:
Interessante l'idea dell'esperimento ma secondo me non e'
cosi alta la probabilita' di trovare la propria data di nascita
in vari film,canzoni e fumetti per quanti essi siano.
Le date che si dovrebbero cercare sono moltissime.
Calcoliamo solo di quanti giorni ci sono da quando hanno cominciato a
film,canzoni e fumetti fino ad oggi... se ci fermiamo ad oggi sono
gia' moltissimi , se poi calcoliamo che si deve contare anche un po' di
date future ,diciamo di 10 anni, beh, allora le date secondo me cominciano
ad essere troppe....

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 31/10/2010 18:49  Aggiornato: 31/10/2010 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
x Peonia:
gia'.. concordo.. e la cosa mi preoccupa pareccchio perche' vuol dire
che non sara' cosi semplice svelare le magagne dei vari "complotti"..
Siamo OT quindi direi di chiudere il discorso...
Magari sll'argomento si potrebbe aprire un forum se gia' non esiste..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 31/10/2010 19:20  Aggiornato: 31/10/2010 19:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Richiesta di servizio:
Qualcuno puo' gentilmente linkarmi il sito dei 1200 ingenieri che
hanno confutato la VU che attivissimo chiama "costruttori di palestre" ?
Grazie mille.
Lo chiedo perche' il mio amico ieri ha detto di aver controllato il
sito e mi ha detto che questi 1200 ingenieri non esistono !!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Decalagon
Inviato: 31/10/2010 19:28  Aggiornato: 31/10/2010 19:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Lo chiedo perche' il mio amico ieri ha detto di aver controllato il sito e mi ha detto che questi 1200 ingenieri non esistono !!!!


http://www.ae911truth.org/

Comunque il tuo amico ha ragione, non sono 1200. Sono 1346.


«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
DjGiostra
Inviato: 31/10/2010 19:42  Aggiornato: 31/10/2010 19:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
X Decalogon:
Veramente 1200 l'ho detto io perche' non mi ricordavo il numero
preciso.
Lui ha detto che non ce n'erano neanche uno !!!
Grazie mille del link !!!!!!!!

Non so' se mandargli l'elenco completo o lasciarlo nel suo brodo..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
temponauta
Inviato: 31/10/2010 19:48  Aggiornato: 1/11/2010 0:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Autore: azul

Citazione:

Se proprio vogliamo vedere complotti nelle coincidenze di sopra, allora sarebbe più intelligente sostenere per assurdo che siano state create dai cospiratori come delle esche per poi ridicolarizzarci e sputtanarci facilmente, evitando di rispondere alle domande serie e senza risposta sulla VU.



Al livello di cui si parla neppure ci si preoccupa di queste fesserie.
I marcatori delle linee temporali hanno una funzione ben precisa: i popoli più evoluti del lontano passato lo sapevano quando costruivano le piramidi, destinate a durare intere ere geologiche.
Lo dico per l'ennesima volta: da un certo punto in poi, non si viaggia più nello spazio ma nel tempo.
Oggi si usa il cinema di Hollywood, in quanto la sua estrema diffusione ne garantisce la continuità nel tempo a favore di "chi deve venire da fuori".
E non bisogna coinvolgere tanta gente: chi viene sa cosa vuole e sa come ottenerlo.
Il condizionamento mentale è l'arma del futuro, non le atomiche.
Tutti i contatti con "alieni" giungono sempre ad un trattamento mentale (il disintegratore dove lo hanno messo?).
In Men in Black ti "sparaflashavano" (quante notizie ti passa Hollywood con assoluta naturalezza).
Il potere della mente sulla mente lo hanno iniziato a capire anche da un po' di tempo qui da noi (tutti sicuri che fosse un fatto limitato a pochi esaltati kamikaze samurai giapponesi della II GM: invece oggi hanno gli arsenali di bombe umane).

axoun
Inviato: 31/10/2010 20:57  Aggiornato: 1/11/2010 0:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Redazione

Citazione:
La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sono d'accordo, bisogna distinguere i casi che possonio essere spiegati con una coincidenza, come il sottopassaggio di Terminator, da quelli che NON possono essere spiegati con una coincidenza, come quello della copertina del disco. Lì son cazzi veri.


Ciao Massimo, a proposito di "cazzi veri" vorrei proprio sentire Attivissimo spiegare questa di coincidenza http://en.wikipedia.org/wiki/I_Am_the_World_Trade_Center
nei prossimi post riporterò molte più info....
...pensavo la sapeste questa storia....qui ed ora si chiude il discorso delle "coincidenze" per i negazionisti di questo neo-olocausto in "diretta"...

axoun
Inviato: 31/10/2010 21:07  Aggiornato: 1/11/2010 0:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 "La demolizione controllata di Paolo Attivissimo"

Nimrasee
Inviato: 31/10/2010 22:56  Aggiornato: 1/11/2010 0:13
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: "La demolizione controllata di Paolo Attivissimo"
Grande Massimo.
L'analogia della cassetta di birra che frantuma tutte le vertebre avrei voluto dirla io direttamente al dibattito, ma purtroppo avevo già fatto il mio intervento!

Inoltre questi debunkers dimenticano anche un altro particolare ingegneristico (lo dico da ingegnere) il carico non è solo DINAMICO, è anche IMPULSIVO...

Sarebbe difficile spiegare la faccenda senza possibilità di fare dei grafici ma, in poche parole, quando la parte superiore urta i piani sottostanti il carico è per un istante di tempo enorme (provate a saltare su una bilancia, per un attimo può registrare anche 4 volte il vostro peso reale) e ripartito su TUTTA la struttura sottostante.

Quindi un crollo totale (o cedimento strutturale) è più probabile/verosimile che si verifichi contemporaneamente in tutta la struttura piuttosto che procedere dall'alto al basso.

Tornando all'esempio della cassetta di birra: se proprio dovesse rompere tutte le vertebre dovrebbe romperle contemporaneamente e non una dopo l'altra.

Se rompe solo quelle del collo è solo perchè sono le meno resistenti ma in realtà l'urto la schiena lo sente per tutta la sua lunghezza, sino al bacino che scarica sulle coppe acetabolari, quindi sulle teste dei femori, quindi sul piatto tibiale e poi giù per caviglie e, infine, fra le superfici di contatto fra piedi e pavimento.

Il danno è anche e soprattutto di tipo impulsivo (istantaneo), non "solo" dinamico.

Saluti.

Redazione
Inviato: 31/10/2010 23:42  Aggiornato: 1/11/2010 0:12
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
NIMRASEE: Quale è stato il tuo intervento al dibattito?

Redazione
Inviato: 1/11/2010 0:16  Aggiornato: 1/11/2010 0:17
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
.
Perfavore, NON CAMBIATE i titoli dei post. Grazie.

(Anche se parlate di un argomento collaterale, fanno sempre parte di questo articolo).

Nimrasee
Inviato: 1/11/2010 0:23  Aggiornato: 2/11/2010 21:50
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sono il ragazzo annunciato dal moderatore col nome di "Duccio", la mia dovrebbe essere al seconda o terza domanda ad Attivissimo.

Innanzitutto ho precisato il fatto che chi mette in dubbio la versione ufficiale non lo fa per macchiare la memoria delle vittime (come invece -fra le righe- sosteneva Attivissimo), poi ho chiesto conto delle sue affermazioni secondo cui l'11 settembre non avrebbe giovato all'amministrazione bush (e l'ho costretto a ritrattare), poi ho chiesto del video della confessione del "sosia" di Bin Laden e infine ho raccontato che perfino il mio professore di meccanica del continuo all'università aveva dubbi sulla dinamica dei crolli... il tutto in 3 minuti!

Mi sono impappinato un paio di volte perchè ero abb. emozionato ...ho anche sbagliato a parlare: invece di "meccanica del continuo" dicevo "ingegneria del continuo"... vabbè.

La cosa più interessante del mio intervento sono gli "ingegnerini-attivini" che subito si adoperano a precisare che il carico sarebbe stato "dinamico" e non "statico" (mentre, nello specifico, era impulsivo), ma soprattutto Paolo Attivissimo che si contraddice da solo su quanto aveva affermato prima!

Minutaggio 01:23:50 e 01:58:40 di questo video.

Il mio intervento è intorno a 01:54:00, buon proseguimento!

Fang
Inviato: 1/11/2010 0:26  Aggiornato: 1/11/2010 0:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Non so quanto datato sia questo articolo debunker, comunque parlano dell'uso della termite e del famoso pilone con taglio verticale.

http://twins.altervista.org/Demolizione_controllata_4.html

Articolo poco convincente a mio parere. Il punto debole credo sia sempre un sorvolare sul problema delle temperature altissime. Si guarda bene per esempio dal parlare delle pozze di acciaio fuso rimaste giorni e giorni.
Ma fa diverse considerazioni che puzzano di bruciato (tanto per rimanere in tema di incendi)

Comunque qualcuno ha tempo e voglia di dare una opinione su questo pezzo ?

Notturno
Inviato: 1/11/2010 10:29  Aggiornato: 1/11/2010 10:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/8/2008
Da:
Inviati: 1920
 Re: "La demolizione controllata di Paolo Attivissimo"
Scusami, Nimrasee, ma mi farebbe comodo un chiarimento, se puoi.

A proposito del carico impulsivo, tu dici che la rottura dovrebbe essere contemporanea su tutta la struttura, ma io, che non ho alcuna formazione ingegneristica, questa cosa non l'ho capita.

Prendendo l'esempio della cassetta di birra sulla testa di Attivissimo, se da una parte è vero che la pressione si re-distribuisce su tutta la colonna vertebrale, è (o, forse "dovrebbe") anche vero che perché avvenga la redistribuzione serve anche un po' di tempo (immagino qualche frazione di secondo) e che durante quel tempo la parte che subisce l'impatto per prima sopporta un carico maggiore, finché non c'è la re-distribuzione.

Si potrebbe, dunque, pensare che la parte che cede per prima è proprio quella che per prima subisce l'impatto e che ne sopporta il maggior carico fino alla redistribuzione.

Questo lo dico, ribadisco, "a lume di naso", senza che io abbia una competenza specifica in materie tecniche o ingegneristiche.

E' un'idea sbagliata la mia?

Rende Encomiabili Dire No A
Religiosi Orpelli. Mentire Provoca Eccidii.
(Stefano Bartezzaghi)
fefochip
Inviato: 1/11/2010 10:32  Aggiornato: 1/11/2010 10:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ Nimrasee

ciao e benvenuto sul sito.


Citazione:
poi ho chiesto conto delle sue affermazioni secondo cui l'11 settembre non avrebbe giovato all'amministrazione bush (e l'ho costretto a ritrattare)


per dargli un altra "spintarella" (ma purtroppo in quei frangenti non si ha la prontezza ne il tempo per fare tutto) sarebbe stato interessante chiedergli conto della famosa legge del "cui prodest" detto altresi il "movente"visto che indubbiamente a qualcuno avrà "giovato" cosi da individuare questi interessi per risalire al colpevole . .questi interessi se politicamente possono essere "grigi" o comunque si può sempre affermare che "ne hanno approfittato" altrettanto non si può fare con i soldi .
l'attentato o sapevi che veniva messo in atto o non lo sapevi e solo se lo sapevi potevi spostare ingenti quantità di capitali .
le speculazioni al ribasso sulle compagnie aeree da quello che mi risulta sono state di enorme entità ergo:perche non indagare sulle provenienze dei capitali investiti?

cosa si sarebbe inventato il nostro attivissimo che diventa all'occorrenza esperto in "tuttologia"?

Citazione:
e infine ho raccontato che perfino il mio professore di meccanica del continuo all'università aveva dubbi sulla dinamica dei crolli... il tutto in 3 minuti!

3 minuti?
mi sonoperso qualcosa? pure attivissimo dice che almeno sono 16 secondi ...
a che tempo ti riferisci?o hai scritto male?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Gin88
Inviato: 1/11/2010 10:43  Aggiornato: 1/11/2010 10:43
So tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Davvero complimenti, Massimo! Stavolta il signor Attivissimo è stato proprio demolito, m'immagino la sua faccia durante la visione del filmato. Spero che la smetta di spargere menzogna tra le genti!
Per quanto riguarda le varie coincidenze mi faccio delle domande: come fanno dei semplici artisti ad avere certe informazioni così dettagliate? Come mai si è ricorso proprio al "messaggio subliminale" anziché ad altro?
Rispondetemi, per favore, sono curioso di capire i meccanismi.

incredulo
Inviato: 1/11/2010 10:46  Aggiornato: 1/11/2010 10:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione

3 minuti? mi sonoperso qualcosa? pure attivissimo dice che almeno sono 16 secondi ... a che tempo ti riferisci?o hai scritto male?

Penso si riferisca al tempo totale impiegato per fare le domande e non al tempo del crollo delle torri......

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
DjGiostra
Inviato: 1/11/2010 10:57  Aggiornato: 1/11/2010 10:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
X Fang:
Io il tuo link l'ho letto ma non ho approfondito la ricerca sui link messi
dall'autode dell'articolo per mancanza di tempo ma ,dato che i link
mi pare di capire che siano in inglese e il mio inglese e' pessimo, ho lasciato
perdere.
Posso dirti la mia opinione:
E' il classico debunker alla Attivissimo!!
Mi spiego:
Dice che la termite non puo' tagliare in verticale eppure i demolitori
la usano per tagliare le travi proprio in verticale visto che le travi
portanti SONO in verticale !!
(ne sono sicuro perche' su Discovery channel trasmettevano una serie
intitolata "esplosioni in famiglia" dove mostravano per filo e per
segno come si demolivano i palazzi e le strutture in acciaio).

X quanto riguarda la lancia termica io l'ho vista in azione poche volte
ma a mio parere non lascia quel tipo di residuo perche' il metallo fuso
viene "soffiato" via.

Per quanto riguarda il fatto che non nomina le pozze di acciaio fuso
anche dopo 5-6 settimane dal crollo ,concordo con te!!!!

Quello che non spiega ancora e' il come ha fatto 2 torri colpite
su un lato a cadere in perfetta verticale !!! e' praticamente impossibile !!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
incredulo
Inviato: 1/11/2010 11:03  Aggiornato: 2/11/2010 10:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:

Quello che fanno spesso e molto bene i disinformatori sostenitori della VU (dei quali il povero Attivissimo rappresenta l'ultimo dei dilettanti) è di mischiare la merda con la cioccolata. Fox News ad esempio potrà massacrare i professori universitari del 911 truth con queste espressioni: “lei é un pazzo delle cospirazioni” ,“queste bizzarre e strane teorie” ,“facciamo partire la musichetta di “Twilight Zone”, “lei è un estremista”, “lei è un matto”, “voi siete come quelli che credono che Elvis sia stato rapito dagli alieni...questo è il vostro background ”, “voi siete dei lunatici”, “perchè lei non dice di avere un marziano che vive nella sua camera da letto?” e così via.
Il discredito è l'arma migliore e più semplice dei Debunkers. Non credete che stiamo contribuendo ad alimentarlo?

Apprezzo la prudenza, ma anche rimanendo saldamente ancorati ai fatti senza fare voli pindarici non servirebbe ad evitare che i debunker usino questo trucchetto, perche' come ha CHIARAMENTE dimostrato Massimo sono in palese malafede....

Un saluto

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
DjGiostra
Inviato: 1/11/2010 11:06  Aggiornato: 1/11/2010 11:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Gin88 dice:
Citazione:
Per quanto riguarda le varie coincidenze mi faccio delle domande: come fanno dei semplici artisti ad avere certe informazioni così dettagliate? Come mai si è ricorso proprio al "messaggio subliminale" anziché ad altro? Rispondetemi, per favore, sono curioso di capire i meccanismi.


Io posso dirti la mia da ignorante !!!
Ho letto vari articoli sul funzionamento dei messaggi subliminali e mi risulta
che,in parole molto povere, servano a farti accettare cose che in condizioni
normali tu rifiuteresti a priori.
Il fatto che abbiano usato questo tipo di messaggio (ammesso e non
concesso che di questo si tratti!!!) puo' essere letto sotto questa chiave e
cioe' che sia stata utilizzata per fare accettare meglio i fatti dell'11/9.
Io sono un po' scettico su questo ma potrebbe essere una chiave
di lettura.
Secondo me e' piu' probabile quella proposta da temponauta.
Spero di esserti stato utile.
Ciao.
Damiano.
Info di servizio:
Max !!! a quando la 4 parte ?????????

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
fefochip
Inviato: 1/11/2010 11:20  Aggiornato: 1/11/2010 11:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Penso si riferisca al tempo totale impiegato per fare le domande e non al tempo del crollo delle torri......



a ecco grazie ...l'età avanza evidentemente

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
superanima
Inviato: 1/11/2010 11:33  Aggiornato: 1/11/2010 11:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: "La demolizione controllata di Paolo Attivissimo"
Citazione:
A proposito del carico impulsivo, tu dici che la rottura dovrebbe essere contemporanea su tutta la struttura, ma io, che non ho alcuna formazione ingegneristica, questa cosa non l'ho capita.


a dire il vero il paragone fatto da attivissimo non calza in questo caso, infatti la spina dorsale ha degli elementi ammortizzatori, i dischi, che in seguito ad un impatto si deformano disperdendo via via parte della forza iniziale di impatto, mentre le colonne del WTC erano una struttura rigida, per cui sì, in teoria ogni forza applicatavi si doveva ripercuotere nell'intera struttura con la medesima intensità.

fefochip
Inviato: 1/11/2010 12:06  Aggiornato: 1/11/2010 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "La demolizione controllata di Paolo Attivissimo"
scusate ...

mi ricordo distintamente che c'è un video in cui viene ripresa una colata di quello che appare acciaio fuso da una torre prima del crollo .
non la trovo qualcuno mi aiuta?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
HapCollins
Inviato: 1/11/2010 12:30  Aggiornato: 1/11/2010 12:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo scusa l'OT ma ti ho mandato un messaggio in PM. Mi confermi solo di averlo ricevuto? (tra l'altro non riesco a capire sul mio profilo dove posso vedere i messaggi inviati, vedo la posta in arrivo e le risposte alla posta in arrivo, ma i messaggi nuovi inviati dove li posso visualizzare?). Ti prego: mi confermi di averlo ricevuto? E se riesci potresti rispondermi, vista l'importanza (per i miei familiari e per me) della cosa?
Grazie mille. Ciao.
Un grosso abbraccio.
Marco

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
Gin88
Inviato: 1/11/2010 15:37  Aggiornato: 1/11/2010 15:37
So tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ DjGiostra: grazie per la tua spiegazione ma vorrei capire anche perché dare delle informazioni così importanti a semplici artisti e soprattutto le condizioni in cui gliele hanno fornite.

winston73
Inviato: 1/11/2010 15:52  Aggiornato: 1/11/2010 17:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: "La demolizione controllata di Paolo Attivissimo"
ecco la colata a 0:31
qui sostengono sia alluminio dell'aereo

2+2=5
Ettore
Inviato: 1/11/2010 15:57  Aggiornato: 1/11/2010 15:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2004
Da:
Inviati: 649
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
CHE NE DITE, CARI LETTORI....??

L'ho demolito abbastanza bene Paolo Attivissimo nel link che ho pubblicato in questa pagina sottostante ?

http://digiorgio-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/02/06/altro-che-tranquillity/#comments


Ettore

Pensoso
Inviato: 1/11/2010 16:03  Aggiornato: 1/11/2010 16:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Bei video, molto calzanti.

Tra l'altro nel primo video c'è una paginata di rivista in cui appare Piero Angela (in rappresentanza del CICAP) ed il titolo: "Sconfitti i maghi, SFIDIAMO I COMPLOTTISTI".

Sulla seconda parte, siamo d'accordo, è l'argomento di cui stiamo parlando, ma siamo sucuri che abbiano sconfitto i maghi?
Me lo auguro, ma purtroppo ne dubito molto... forse è meglio se si dadicano ancora almeno anche ai maghi. Poi anche ai complottisti, ci mancherebbe.

(uso non improprio di firma)
DjGiostra
Inviato: 1/11/2010 16:06  Aggiornato: 1/11/2010 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
X gin88:
Domanda interessante.. qui non ti posso aiutare.
Posso solo supporre che glie le hanno date con l'inganno..
Che tipo di inganno non saprei..
Spero che qualcuno risponda alla tua domanda perche' incuriosisce pure me..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
axoun
Inviato: 1/11/2010 16:30  Aggiornato: 1/11/2010 16:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
ho trovato sul tubo questo filmato:
http://www.youtube.com/watch?v=FYk9Hdbeyu0&feature=related
credo che sia interessantissimo, come prova visiva delle esplosioni, anche se andrebbe lavorato un poco per mettere più in risalto i lampi parzialmente visibili intorno al sec. 20. Non esperienze di video editing, qualcuno può farlo per me o guidarmi sul da farsi?

Pensoso
Inviato: 1/11/2010 16:31  Aggiornato: 1/11/2010 16:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
strano che non avesse foto da mostrare (probabilmente perchè bastava cercarle nella sua esaustiva documentazione online) degli edifici in acciaio di cui ha citato gli esempi...

(uso non improprio di firma)
nockisrock
Inviato: 1/11/2010 16:31  Aggiornato: 1/11/2010 16:31
So tutto
Iscritto: 22/1/2010
Da:
Inviati: 28
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Che gioia vedere questi video, Grazie Massimo.
Esiste una fan page di Attivissimo su Facebook ha il doppio dei fan di Tullio Simoncini.
Venite su facebook e controllate


Ettore
Inviato: 1/11/2010 17:40  Aggiornato: 2/11/2010 21:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2004
Da:
Inviati: 649
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
OPPSSS....!!!


La pagina sarebbe questa....!

LINK

....Per chi non avesse compreso !!


Bevo alla vostra salute !


Ettore

Nimrasee
Inviato: 1/11/2010 17:55  Aggiornato: 1/11/2010 18:20
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Si mi riferivo ai 3 minuti che avevo a disposizione per il mio intervento

@Notturno: più una struttra è rigida più il carico si distribuisce velocemente in tutta la struttura. Il punto però è che la rigidezza di una struttura dipende dalla velocità con cui applichi il carico. Le articolazioni sono un esempio molto calzante ma difficile da affrontare intuitivamente...

Se vuoi un esempio di carico impulsivo prova a immergere la mano nell'acqua a partire dal palmo, poi tirala fuori e ripeti sempre più velocemente. Quando sarai così veloce da dare praticamente uno schiaffo all'acqua vedrai che la dinamica del comportamento del sistema acqua/mano dipende notevolmente dalla velocità con cui metti il palmo della mano in acqua.

Se lo fai lentamente il carico è dinamico ma avverti una leggera pressione sul palmo (e nessun suono) se lo fai velocemente puoi farti anche male (è l'effetto "spanciata") e avverti anche il suono di uno schiaffo. Nel caso di "spanciata" noti anche come l'effetto sia "esplosivo" con gocce d'acqua che partono dall'impatto verso l'esterno. Il fenomeno è dovuto al fatto che tu stai applicando una forza all'acqua ma non dai il tempo alle sue molecole di assorbirla.

Questo sempre per il principio che in natura nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si trasforma.

Ti faccio un'altro esempio.
Prendi una gomma da masticare e masticala per un po'.
Se poi la prendi in mano avrai un perfetto esempio di materiale viscoso/elastico.

Ora prova ad allungarla lentamente. Se lo fai abbastanza lentamente puoi allungarla per metri.

Ora prova invece ad allungarla più in fretta che puoi. Noterai che si spezza (e produce anche un suono).

Il primo carico è dinamico ma è applicato lentamente in modo che le catene molecolari di cui è composta la gomma possano adattarsi alla trazione perchè hanno il tempo di scorrere una sull'altra. Cioè la deformazione della gomma assorbe l'energia della forza che applichi.

Il secondo carico è dinamico/impulsivo in quanto la forza che applichi non da il tempo alle molecole della gomma di assorbire l'energia dinamicamente e quindi la gomma si spezza. Si comporta come se fosse rigida!

Pensa come la cosa influisca sull'acciaio!

Ora un po' di formule.

F=M*A
La forza è pari alla MASSA per l'ACCELERAZIONE (secondo principio della dinamica).

A=v/t
L'accelerazione è la derivata seconda dello spazio, quindi è pari alla velocità fratto il tempo.

Sostituendo si ottiene: F=Mv/t

La Forza è inversamente proporzionale al tempo di applicazione.

Girando il problema per capirlo meglio: F*t=M*v

La forza che agisce per il tempo t provoca sulla massa M una variazione di velocità v.

Nel caso di urti il tempo "t" tende a zero (pensa alle palle del biliardo che restano a contatto per un urto solo una frazione di secondo) e la forza si dice "impulsiva". Dal momento che t tende a zero in tutti gli urti, e che la massa non cambia, a ogni cambiamento di velocità delle masse interessate corrispone una F (forza) molto elevata.

Pensa anche alla gomma da masticare: se tu applichi una trazione per allungarla di un metro in 10 secondi ce la fai, se cerchi di allungarla di un metro in 0,1 secondo si spezza sicuramente. La stessa cosa vale per una trave di acciaio in trazione o compressione: se la comprimi lentamente riesci a deformarla ma se la comprimi velocemente (per un carico impulsivo) se deve cedere, cede istantaneamente.

Graficamente vedresti la forza F che assume proprio la forma di un impulso. Cioè ha un andamento con un picco che tende a infinito.

Ho lasciato fuori l'energia dal discorso per non complicarlo troppo ma, graficamente, è rappresentata dall'area compresa sotto la curva nel grafico forza/spostamento. E' evidente che, a parità di area (energia), minore è il tempo per lo spostamento più il picco dev'essere alto per contenere l'energia.
Pensa a un triangolo. L'area di esso è l'energia. La base è il tempo, l'altezza la forza. Se riduci il tempo è come se stringessi la base, per mantenere la stessa area devi allungare tantissimo gli altri due lati e il triangolo diventa altissimo. Quando la base tende a zero l'altezza del triangolo tende a infinito. Ma l'energia in esso contenuta è sempre la stessa!

Ed è proprio quel picco che rende l'energia difficilmente assorbibile dal materiale, così le molecole vibrano mentre cercano di assestarsi e una parte di energia viene convertita in onda sonora. Il rumore è una caratteristica propria degli urti e, di conseguenza, dei carichi impulsivi.

Se un carico genera un suono (rumore) significa che una parte di energia viene convertita in vibrazione meccanica e ciò avviene tipicamente quando il carico è impulsivo (pensa a una martellata).

Le articolazioni del corpo umano (e non) sono "studiate" per resistere proprio a questo tipo di carichi. Il tessuto cartilagineo è formato da una matrice di materiale altamente poroso e idrofilo (pensa a una spugna con pori estremamente numerosi e piccoli). Morale della favola: trattiene l'acqua e scarica gli urti proprio su di essa (l'acqua essendo incomprimibile e liquida è perfetta per il compito). Per questo motivo puoi correre per 30 minuti senza che ti facciano male le articolazioni (al massimo i muscoli) ma se stai in piedi fermo per 30 minuti devi continuamente spostare il peso da una gamba all'altra o cominci a sentirti a disagio e poi a soffrire: le articolazioni hanno bisogno di "ricaricarsi" cioè devi "saricarle dal peso" per dare loro modo di riempirsi nuovamente di acqua (acqua che si trova nella capsula sinoviale)... ma sto divagando.

Il succo della questione è che quando si parla di urti è più corretto parlare di carichi impulsivi piuttosto che dinamici perchè quando il tempo di applicazione delle forze tende a zero (applichi le forze velocemente) la materia si comporta in modo diverso. Questo fatto può dimostrartelo facilmente anche una gomma da masticare!

Quello che sto dicendo è che nel caso del WTC, anche se non ho possibilità di fare dei calcoli, l'esperienza suggerisce (e suggeriva anche al mio prof.) che i primi piani avrebbero dovuto cedere di schianto, mentre il resto della torre, se non è ceduto subito, avrebbe dovuto rimanere in piedi.

Quello che non si spiega sono i piani bassi che cedono diversi secondi dopo dall'inizio del crollo. Dal punto di vista meccanico dovevano rimanere in piedi perchè il carico era IMPULSIVO e non semplicemente DINAMICO.

Per di più dal momento che il crollo produceva una quantità enorme di detriti il carico tendeva a DIMINUIRE mano a mano che il crollo proseguiva.

Quindi posso spiegare il cedimento anche apparentemente "esplosivo" dei piani superiori ma non si capisce proprio come i piani inferiori abbiano potuto cedere in quel modo. Almeno, io ancora non lo capisco.

(Scusate se sn stato prolisso ma mi sn fatto prendere...)

Ettore
Inviato: 1/11/2010 18:29  Aggiornato: 1/11/2010 18:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2004
Da:
Inviati: 649
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
BENISSIMO....!!!

Noto con sommo piacere che la grande falsità di Attivissimo, sulla questione della veridicità delle missioni Apollo che vi ho illustrato, non è stata contestata da nessuno di voi !
Per cui anche voi avete compreso, come me, che quel personaggio non è per niente affidabile !!

CIAO A TUTTI VOI E STATEMI BENE !!


Ettore

Decalagon
Inviato: 1/11/2010 18:42  Aggiornato: 1/11/2010 18:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ettore, la finisci di spammare in home per piacere? Sul forum esistono numerosi thread che trattano largomento, esponi quindi lì la tua opinione sui famosi allunaggi.
Qui si parla di altre cose.

Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Ettore
Inviato: 1/11/2010 18:46  Aggiornato: 1/11/2010 18:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2004
Da:
Inviati: 649
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
OPPSSS....!!! Scusate !!

Virgil
Inviato: 1/11/2010 21:27  Aggiornato: 1/11/2010 21:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: Nimrasee Inviato: 1/11/2010 17:55:31

cut cut cut...
vedo che luogocomune ha guadagnato un ottima new entry, competente e interessante da leggere
benvenuto, continua così

nygandy
Inviato: 1/11/2010 22:34  Aggiornato: 1/11/2010 22:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Nimrasee, benvenuto!
Per tutti questi giorni ho avuto l'impressione guardando i filmati di questa discussione che qualcosa mi sfuggisse. Ora finalmente ho centrato quale mistero nascondessero le acrobatiche evoluzioni sul palco di Paolo Attivissimo, e di chi veramente vesta i panni:
è il mago ORONZO!
Una cosa allucinante, due gocce d'acqua: ti sbugiarda qualsiasi cosa con quel sorrisetto sardonico...GENIALE!

azul
Inviato: 1/11/2010 23:00  Aggiornato: 1/11/2010 23:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi scuso se qualcuno lo ha fatto prima di me. Volevo segnalare un video per me inedito sul crollo del WTC7, che mostra chiaramente come il crollo sia iniziato circa 6 secondi prima a partire dalla casupola sul tetto in alto a sinistra. Non so se il fatto possa smentire la VU che parla di un crollo iniziato dal basso o se possa creare problemi anche alla versione della demolizione controllata. Avrebbe infatti senso demolire un edificio di quel tipo, minando una costruzione secondaria sul tetto?

http://www.edicola.biz/

temponauta
Inviato: 1/11/2010 23:27  Aggiornato: 1/11/2010 23:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Interessante il video postato da azul.
Una prova in più che anche con il WTC7 la demolizione è cominciata dall'alto.
Ma possibile che nessuna prenda in considerazione una distruzione "veramente dall'alto"?
Eppure Oklaoma City dovrebbe far aprire gli occhi.

Sertes
Inviato: 1/11/2010 23:55  Aggiornato: 2/11/2010 0:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
azul ha scritto:
Mi scuso se qualcuno lo ha fatto prima di me. Volevo segnalare un video per me inedito sul crollo del WTC7, che mostra chiaramente come il crollo sia iniziato circa 6 secondi prima a partire dalla casupola sul tetto in alto a sinistra. Non so se il fatto possa smentire la VU che parla di un crollo iniziato dal basso o se possa creare problemi anche alla versione della demolizione controllata. Avrebbe infatti senso demolire un edificio di quel tipo, minando una costruzione secondaria sul tetto?


Non smentisce la VU che parla del cedimento della colonna 79, sotto la est penthouse come primo evento del "fire-induced progressive collapse" (crolla la colonna 79, crollano in sequenza tutte le colonne interne da est verso ovest, poi il crollo interessa anche il "guscio esterno" del palazzo - il palazzo è crollato prima all'interno, poi all'esterno)

Se cerchi la conferenza di presentazione di NCSTAR1A (la Versione Ufficiale del crollo WTC7) di Shyam Sunder, vedi spiegata tutta la dinamica di inzio crollo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Freeman
Inviato: 2/11/2010 0:17  Aggiornato: 2/11/2010 0:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Il video postato da Roberto Quaglia via Azul in effetti NON smentisce la ricostruzione ufficiale: il problema è che fa ridere, perché quella è una non-spiegazione.
Che il cedimento di una (UNA!) sola colonna possa provocare un crollo verticale, già a livello di puro buon senso sembra una stronzata immane.
Poi notate come il crollo del tetto "provochi" immediatamente una serie di esplosioni di finestre nei piani inferiori corrispondenti: per quanti piani dovrebbe essere crollato il tetto? Almeno 12, stando al filmato, visto che si vedono esplodere le finestre che si trovano oltre 12 piani al disotto del tetto.

Nella sequenza che segue, notare nella figura [2] che in contemporanea all'inizio del crollo, cominciano le prime esplosioni di finestre, una decina di piani più in basso del tetto.



Tra il fotogramma 1 (tetto intatto) e il 4 (inizio di deformazione della facciata, segno dell'implosione e preludio al crollo totale) passano solamente 6 secondi.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Dr-Jackal
Inviato: 2/11/2010 8:34  Aggiornato: 2/11/2010 8:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Gran lavoro, ma c'è a mio avviso una mancanza piuttosto grave nell'ultima parte, quando parla dei blackout avvenuti nel WTC il weekend precedente gli attentati: non parla del fatto che ci fu un lavoro di ammodernamento degli ascensori delle Torri durato 9 mesi e finito appena prima gli attentati (Dettagli), e che per via della loro struttura sarebbe stato semplicissimo arrivare alle colonne portanti delle Torri passando dai pozzi degli ascensori.

In questo modo qualunque debunkeretto può dire: "anche se ci sono stati dei blackout di un paio di giorni non è un tempo sufficiente per minare un grattacielo di 400 metri, per cui non dimostra nulla". Quando invece la risposta a questa obiezione esiste.

E' una coincidenza davvero notevole che ci sia stato questo enorme lavoro di ammodernamento degli ascensori terminato appena prima degli attentati, quindi andrebbe aggiunta.
Non diamo a questi pagliacci degli appigli per continuare a dire puttanate.

step
Inviato: 2/11/2010 9:45  Aggiornato: 2/11/2010 9:45
So tutto
Iscritto: 2/3/2010
Da:
Inviati: 17
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
ottima idea quella di dimostrare la tecnica dei debunker, anche per rinverdire un po' un argomento che qualcuno comprensibilmente potrebbe essere stanco di continuare ad affrontare... complimenti MM!

Davide71
Inviato: 2/11/2010 11:32  Aggiornato: 2/11/2010 11:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao a tutti:
Ho visto la quarta parte.
bellissimo!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
studente
Inviato: 2/11/2010 11:54  Aggiornato: 2/11/2010 11:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ipse dixit:
"Dove sono finiti i Neo Con ?
Non hanno neanche più il sito !
Si sono sciolti come neve al sole."


Infatti: http://www.newamericancentury.org/

Il famoso documento: Rebuilding America's Defenses: Strategy, Forces and Resources For a New Century

studente
Inviato: 2/11/2010 12:10  Aggiornato: 2/11/2010 12:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

arkmas
Inviato: 2/11/2010 12:27  Aggiornato: 2/11/2010 12:27
So tutto
Iscritto: 26/10/2010
Da:
Inviati: 4
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
per quanto riguarda la famosa foto della colonna tagliata a 45°..... Attivissimo dice che quel taglio è stato fatto con la fiamma ossidrica dei pompieri....
Provate voi a tagliare a mano ed impiedi su delle macerie una colonna di acciaio (per giunta cava) con la fiamma ossidrica, in modo così netto e lineare!!!!! ah già i pompieri portano con sè le vecchie squadrette per fare linee diritte!!!! io non ci riesco nemmeno con un pezzo di pane a fare un taglio così netto!!!!!!

Decalagon
Inviato: 2/11/2010 12:51  Aggiornato: 2/11/2010 13:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottimo lavoro Massimo!
Tuttavia, nella parte riguardante l'acciaio ed il cemento fuso, avresti (secondo me) dovuto menzionare anche
questi reperti qua
. Sono oggetti esposti al New York Police Museum nella sezione riguardante l'11 settembre. Non credo siano meno importanti del più famoso "meteorite".
Ancora complimenti

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 2/11/2010 13:18  Aggiornato: 2/11/2010 13:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
io non ci riesco nemmeno con un pezzo di pane a fare un taglio così netto!!!!!!

tu perche sei un pippa mentre attivissimo che tutto sa e tutto può sa benissimo che un taglio con il "cannello" di quella precisione ci riuscirebbe pure la nonna in pantofole e vestaglia.

la storia che i neocons non esistono piu perche non hanno piu il sito (come se volesse poi dire qualcosa ) è mitica comunque

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 2/11/2010 13:22  Aggiornato: 2/11/2010 13:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Tuttavia, nella parte riguardante l'acciaio ed il cemento fuso, avresti (secondo me) dovuto menzionare anche questi reperti qua. Sono oggetti esposti al New York Police Museum nella sezione riguardante l'11 settembre. Non credo siano meno importanti del più famoso "meteorite".


prima di guardare la foto ho pensato ...si vabbè e invece ...

cazzo!
pensare a una pistola ridotta cosi ti fa inevitabilmente pensare a un enorme calore ...c'è poco da fare.
la cosa ridicola è che si possa pensare che del kerosene possa avere la capacità di fare una cosa del genere.
mi sa che manco se si studia un forno apposito e si alimenta a kerosene si arriva a quelle temperature

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 2/11/2010 13:36  Aggiornato: 2/11/2010 13:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
fantastico attivissimo con le sue "zone grigie".

per lui (lo si evince da quello che dichiara) è importante capire le transazioni che sono state fatte durante gli incendi delle torri ?!?!
ma come non era lui che dice che l'11 settembre ormai c' è stato e che forze politiche ne abbiano approfittato per fare porcate non è "rilevante"?
allora non è importante neanche chi ha speculato dopo gli attacchi ....

perche non si chiede dei movimenti finanziari imponenti prima del 11 di settembre e in particolare le vendite allo scoperto di azioni delle compagnie aeree?
non è piu importante quello per capire chi è stato?
no pare che quello non sia importante per attivissimo.

bah

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cagliostro
Inviato: 2/11/2010 14:03  Aggiornato: 2/11/2010 14:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Una quarta parte che detona su Attivissimo come una granata rovinante di onestà ed irreprensibilità scientifica !

Quattro filmati ipostatizzanti la vera foggia di elementi che per un posto "d'onore" fra debunkers o complottisti, adulterano senza vergogna il principio sacro ed ineluttabile dell'onesta e trasparente ricerca di quanto è vero o di quanto è fraudolento !

Infine, una lezione di scienza ed etica per tutti noi !

Complimenti sentitissimi a Massimo Mazzucco !

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Spiderman
Inviato: 2/11/2010 14:57  Aggiornato: 2/11/2010 14:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi unisco anche io ai complimenti M.M, ottimo lavoro.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Calvero
Inviato: 2/11/2010 15:24  Aggiornato: 2/11/2010 15:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mirabile lavoro ed esempio etico di cui tenerne conto su come si pongono questi contraddittori.

Massimo, quando Paolo parla del - perché mai?? - Cheney & Co. dovrebbero raccontare i loro loschi piani rendendoli pubblici, non hai dato risposte. Scusa se faccio il bastian contrario ...

..dovresti, credo, inserire nel video almeno qualche considerazione su come queste macchinazioni fondamentalmente non si preoccupano tanto di nascondere le cose prima ma di mistificarle dopo, poiché il Potere è dalla loro parte, è logico: il gioco è sempre stato questo ... sin da JFK

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Virgil
Inviato: 2/11/2010 16:27  Aggiornato: 2/11/2010 17:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
dopo aver visto la 4° puntata e letto il blog di attivissimo posso dire che oramai è bollito, presto verrà sostituito da qualcuno piu pimpante.
faccio notare che sul suo blog Paolo ha segnalato questi 2 link:
http://medbunker.blogspot.com/2010/09/io-complottista-1.html
e
http://medbunker.blogspot.com/2010/10/io-complottista-2.html

in cui secondo lui:
"WeWee, l'autore del blog MedBunker, ha scritto due articoli che sono un vero e proprio viaggio nella mentalità cospirazionista. Da non perdere: prima parte, seconda parte. "

http://attivissimo.blogspot.com/2010/11/le-cose-che-non-colsi-20101101.html

viaggio nella mentalità cospirazionista....mmm quando un viaggio nella mente del debunkerino a tutti i costi?

holygrail
Inviato: 2/11/2010 17:43  Aggiornato: 2/11/2010 17:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2008
Da: Rennes-le-Bains
Inviati: 41
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Come sempre grandissimo Massimo!!!!
Lo hai asfaltato Attivissimo!!!!!
Ti prego vieni in Italia a farci da capo del governo, ke qui NON SE NE PUO' PIU' di sti puttanieri e menzogneri !!!!!!!!!!!!!
Grazie di esistere!!!!!!

starchild
Inviato: 2/11/2010 18:01  Aggiornato: 2/11/2010 18:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/1/2007
Da:
Inviati: 161
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Circa il cosiddetto meteorite, le travi di acciaio piegate a U e anche le auto trovate bruciate da una parte e curiosamente arrugginite solo da un lato, cemento polverizzato e tanti altri strani fenomeni non spiegati, consiglierei di vedere qui:

http://xmx.forumcommunity.net/?t=1110581

e qui:

http://www.hutchisoneffect.ca/

e qui:

http://www.thehutchisoneffect.com/index.php?option=com_content&task=category§ionid=8&id=18&Itemid=47

Cliccate su Video, Image Gallery e fatevi un giro. Sembra roba da SciFi.

Aggiungo questo:

http://video.google.it/videoplay?docid=-6122827639205703420#

Il metallo si gelifica, cioè si scioglie e diventa plastico come cera, senza calore. Gli oggetti levitano, si fondono tra loro legno e metallo ecc. Hutchison scoprì questo nel 1979, badate alla data. È sconcertante come tutto ciò assomiglia ai fenomeni rilevati quel giorno. C'è un sito che mostrava le carcasse delle auto e camion arrugginite e scarificate e carbonizzate parzialmente ma non lo trovo. Gli effetti sono gli stessi, fusione senza calore, in pratica una dislocazione molecolare della materia.

Hutchison ha scoperto questi curiosi fenomeni facendo esperimenti con campi elettrici e onde elettromagnetiche. Guardatevi i filmati.
Non dico che questa sia la spiegazione ma a me dà da pensare parecchio. In questo caso si spiegherebbe come mai siano avvenuti tutti questi bizzarri fenomeni in assenza di grande calore e come travi di acciaio e cemento siano potuti essere polverizzati, mischiati e piegati come fossero di plastica. In tal caso pure la carta poteva resistere ed essere conglomerata nel blocco.
Ovviamente ciò implica che qualcuno abbia in qualche modo utilizzato un congegno in grado di applicare alla materia queste onde (scalari?)e produrre questi strani effetti.

polaris_40
Inviato: 2/11/2010 18:09  Aggiornato: 2/11/2010 18:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Dovrei ringraziare Paolo Attivissimo..
Mi sento come Bruce Willis nel "Il sesto senso"
Mi sono sciolto come neve al sole senza che me ne sia accorto....
Non avendo un sito non esisto!
Ha risolto in un attimo l'annoso quesito fondamentale che affligge l'uomo
Penso dunque sono? No! Se non hai un sito non sei!

Caspiterina che deduzione che ha fatto, scaturita sicuramente da una profonda analisi scientifica.
I filosofi si accapiglieranno adesso dopo questa fondamentale affermazione.

Mi sa che mi sto comportando come lui facendo così screditandolo......
Scusatemi, mi ricompongo e rientro nell'etica del perfetto complottista.
Complimenti Massimo soprattutto per aver messo in evidenza il modo di dedurre e di argomentare poverissimo e la scorrettezza con cui si è mosso per avvalorare le sue tesi e la versione ufficiale.

gobbo
Inviato: 2/11/2010 18:17  Aggiornato: 2/11/2010 18:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao a tutti.
Casualmente ho visto un documentario del History Channel con i filmati amatoriali e l'audio dei vigili del fuoco.
Il film lo potete vedere QUA.

Quello che ha attirato la mia attenzione è il seguente dialogo tra il Capo gruppo Orio Palmer e il centro del commando dei vigili al minuto 13.00 del filmato:

Comando- A quale piano sei Orio?

Orio -Abbiamo due incendi isolati, dovremmo riuscire a spegnerli.
Comunico che al 78o piano ci sono diversi 10-45 * (Codice dei Vigili del Fuoco).

Comando- A quale piano sei Orio?

Orio --Scala sud torre sud.

Commando - 78 Piano?

Orio - Torre Sud Steve,Torre Sud.
Mi serviranno due dei tuoi pompieri, per spegnere due incendi. Potremmo spegnerli con l'acqua?

Terza Voce (Probabilmente sottotenente Lt. Joseph G. Leavey secondo il New York Times) -- Ricevuto. Saliamo. Siamo al 77o piano, scala B. Stiamo arrivando.

(*) 10-45 D.O.A. OR SERIOUS INJURY
Transmitted IMMEDIATELY upon the discovery of a fatality
or serious injury at a fire or emergency. This shall be
followed as soon as possible with the appropriate Code
and the number of victims.

CODE 1 Victim Deceased

CODE 2 Victim suffering serious injury. (Apparently
life threatening)

CODE 3 Victim suffering serious injury. (Apparently
NOT life threatening.)


Secondo il filmato il dialogo e dopo il 09.54 di quella mattina.
Il New York Times è più preciso e riportando stralci del dialogo, fissa l'ora al 09.56 (SOLO 3 MIN. PRIMA DEL CROLLO).
NYT Pagina uno, NYT Pagina 2

Adesso ho delle semplice domanda per chi afferma che le torri sono caduti per un cedimento strutturale causato dal calore dei fuochi sviluppati dentro le strutture.

Premessa l'aereo colpi la Torre Sud nei piani che vanno dal 77-85 secondo il NIST.

Com'è possibile che appena 3-5 minuti prima del crollo della Torre Sud (che crollerà alle 09.59 secondo il NIST) i vigili del fuoco parlano di due incendi isolati al piano 78?

Com'è possibile che loro non hanno visto che il soffitta del piano 78, che era in frattempo anche il pavimento del piano 79, non era integro ma aveva cominciando a cedere tenendo conto che da 3-5 minuti dopo questo dialogo la torre sarebbe collassata? Com'è possibile che loro addirittura chiedono rinforzi e paramedici per le persone ferite vista la situazione?

Com'è possibile che loro tolto la fatica sono in ottima salute nonostante che seconda la VU la temperatura la dentro dovrebbe essere di almeno 3-600 gradi Celcius per fare si che l'acciaio si ammorbidisse, visto che parliamo di un tempo che va da 3-5 minuti prima del crollo della torre?

Grazie per l'attenzione.

il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
peonia
Inviato: 2/11/2010 18:31  Aggiornato: 2/11/2010 18:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ripeto i complimenti a Massimo perchè li merita, il filmato è una vera "chicca" da presentare insieme a Nuovo Secolo e Inganno globale...se poi dopo tutto ciò ancora negano beh, vuol dire che il cervello è ormai fritto...pazienza!

Se prima P.A. mi era antipatico, ora lo trovo estramente, visceralmente odioso, così falso, roba da conato.
Non cito i punti salienti in cui è oltremodo oltraggioso dell'intelligenza altrui, perchè sono troppi e credo che la miglior cosa da oggi in poi sia letteralmente ignorare lui e i suoi schifosi accoliti tipo Wewee.....veramente infami!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
polaris_40
Inviato: 2/11/2010 18:34  Aggiornato: 2/11/2010 18:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ritengo che se la versione ufficiale fosse crediibile, effettivamente qualche scricchiolio per la deformazione del metallo e conseguente struttura supportata, lo avrebbero dovuto sentire.
A meno che le esplosioni che sentivano verificarsi all'interno dell'edificio, non li abbiano distratti....

Decalagon
Inviato: 2/11/2010 18:57  Aggiornato: 2/11/2010 19:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Fefo:

Citazione:
prima di guardare la foto ho pensato ...si vabbè e invece ...

cazzo!
pensare a una pistola ridotta cosi ti fa inevitabilmente pensare a un enorme calore ...c'è poco da fare. la cosa ridicola è che si possa pensare che del kerosene possa avere la capacità di fare una cosa del genere. mi sa che manco se si studia un forno apposito e si alimenta a kerosene si arriva a quelle temperature


Non sono tanto le pistole che fanno pensare, ma il cemento che ha subito una fusione e che le ha letteralmente inglobate (come dice anche la locandina): il punto di fusione del cemento varia infatti tra i 1800 e i 2500°C.

Tratto dal link: ... the melting point of concrete varies between 1800-2500°C

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 2/11/2010 20:23  Aggiornato: 2/11/2010 20:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Decalagon
Citazione:
Non sono tanto le pistole che fanno pensare, ma il cemento che ha subito una fusione e che le ha letteralmente inglobate (come dice anche la locandina): il punto di fusione del cemento varia infatti tra i 1800 e i 2500°C.


si intendevo quello comunque mi sono spiegato male.

c'era della lava praticamente in gioco .

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Edmondo
Inviato: 2/11/2010 21:09  Aggiornato: 2/11/2010 21:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Vorrei fare i complimenti a Massimo per questi video, sono curioso di vedere a quante visite arrivano.


ps
riguardo alle coincidenze cui si parlava sopra, mi è sembrato strano non ricordare una delle prime che uscirono "in rete"
Questa

è ancora "valida" secondo voi?

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
temponauta
Inviato: 2/11/2010 21:30  Aggiornato: 2/11/2010 21:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:

Ovviamente ciò implica che qualcuno abbia in qualche modo utilizzato un congegno in grado di applicare alla materia queste onde (scalari?)e produrre questi strani effetti.



Appunto quello che ho detto qualche post avanti: la minaccia è arrivata dall'alto.

Edmondo
Inviato: 2/11/2010 21:30  Aggiornato: 2/11/2010 21:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
ehm, non avevo mai approfondito "la bufala" sorry

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
marsentry
Inviato: 2/11/2010 21:54  Aggiornato: 2/11/2010 21:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Non so se il fatto di fare orecchie da mercante su risposte che ha già avuto sia voluto. Penso di si però...

Comunque quando ha detto che la manovra sembrava impossibile perché il video era accelerato mi sono sbellicato dalle risate.

Mica gli è venuto in mente che farsi un kilometro di effetto suolo con un 757 rompendo un motore durante l'effetto suolo e continuare fino a schiantarsi col pentagono, per uno che non ha mai pilotato un jet è un tantino difficile.

Questa cosa, chiunque ne capisca un po' di aerei o aerodinamica, ci mette un nanosecondo a definirla impossibile.

Figuratevi che io non ci posso credere... quel ragazzo mi fa tenerezza quando dice che una cosa così difficile diventa alla portata di tutti perché dura solo 2 secondi.

Infatti mio cugino ha detto che se è solo per 2 secondi le Navier-Stokes le ha risolte analiticamente. Il problema è farla durare la soluzione, ma per 2 secondi diventa facile

Per la serie, "Ma mi faccia il piacere"

Redazione
Inviato: 2/11/2010 22:18  Aggiornato: 2/11/2010 22:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Anche battere il record mondiale di salto in alto dura solo due secondi.

Io lo faccio tutti i giorni.

Decalagon
Inviato: 2/11/2010 22:33  Aggiornato: 2/11/2010 22:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
I miracoli dell'olio cuore

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Spiderman
Inviato: 2/11/2010 22:50  Aggiornato: 2/11/2010 22:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Anche battere il record mondiale di salto in alto dura solo due secondi.

Io lo faccio tutti i giorni.


Sei pieno di sorprese hombre!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
axoun
Inviato: 2/11/2010 22:54  Aggiornato: 2/11/2010 23:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Peonia

Citazione:
Non cito i punti salienti in cui è oltremodo oltraggioso dell'intelligenza altrui, perchè sono troppi e credo che la miglior cosa da oggi in poi sia letteralmente ignorare lui e i suoi schifosi accoliti tipo Wewee.....veramente infami!


al momento mi sto divertendo a mazzuolare come dovuto questi autoproclamati psichiatri della min***a (http://medbunker.blogspot.com/2010/09/io-complottista-1.html - ultimi commenti)

@Edmondo

ha sicuramente valore perché la coincidenza è tale se resta isolata, se invece diviene la norma (come nel caso dell'11 settembre) si trasforma in prova

Al2012
Inviato: 2/11/2010 22:57  Aggiornato: 2/11/2010 22:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ Massimo



°°°

In merito al tuo “Il Nuovo Secolo Americano” vorrei chiederti se hai ricevuto critiche, qualcuno ha contestato qualche affermazione fatta in questo documentario, hai ricevuto critiche di qualche tipo?

In fondo quello che è avvenuto a NY è perfettamente coerente con una parte della storia della cosiddetta “democrazia americana”. (ad onor del vero in questo momento non riesco a farmi venire in mente alcun stato democratico in questo mondo.)

Sempre in merito al pacifico e democratico governo americano, sai , sapete. indicarmi le generazioni americane che non siano state coinvolte in qualche guerra, picccola o grande che sia ??

“Capire … significa trasformare quello che è"
HapCollins
Inviato: 2/11/2010 23:26  Aggiornato: 2/11/2010 23:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo, ciao a tutti.
Innanzitutto complimenti a Massimo per il lavoro ormai (purtroppo) ultimato. Dico purtroppo perchè era sempre più interessante vedere tutte le classiche tecniche da debunker smontate passo passo. Quindi complimenti e ottimo lavoro. Ora vorrei proprio vedere le risposte di Attivissimo a tali affermazioni, ma tanto non le avremo per il semplice motivo che NON le ha.
Ti ringrazio per il filmato che ho interamente condiviso su fb, come monito sulle bugie.
Ciao Massimo.
p.s.: Massimo scusa se te lo ridico, capisco che tu sia sempre preso da molte cose ma ti ho rimandato in pm il messaggio dell'altra sera e volevo chiederti se cortesemente potevi leggerlo e darmi due dritte perchè è un vero e proprio caso di VITA O DI MORTE e riguarda purtroppo sia i miei familiari, sia il nostro cane. Ti ringrazio già fin d'ora.
Un caro saluto.
Marco

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
Calvero
Inviato: 2/11/2010 23:32  Aggiornato: 2/11/2010 23:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
I miracoli dell'olio cuore


chissà in quanti ancora se la ricordano quella pubblicità


... adesso attendiamo il carpiato con avvitamento e triplo salto mortale di Attivissimo per "replicare" a questa sonora padellata sulle gengive

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 2/11/2010 23:33  Aggiornato: 2/11/2010 23:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
HAP COLLINS: Ora rispondo a tutti i PM arretrati. Scusate il ritardo, ma quando faccio un montaggio importante metto da parte tutto il resto.

Calvero
Inviato: 2/11/2010 23:37  Aggiornato: 2/11/2010 23:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ora rispondo a tutti i PM arretrati.


ragazzi, salutiamo Massimo ... se tutto va bene ritorna a Natale

buon lavoro Boss

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
marsentry
Inviato: 2/11/2010 23:53  Aggiornato: 2/11/2010 23:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ho riascoltato l'intervento, e dice che anche uno che non ha mai guidato un camion lo saprebbe tenere lanciato sull'autostrada per 2 secondi prima di centrare il guard rail.

Ora, non per continuare un commento inutilmente, solo per fare un giusto paragone in termini di difficoltà, l'instabilità di un aereo durante l'effettuo suolo non si spiega con questo esempio. Ma per rendere l'idea dovremmo chiederci:

Uno che non ha mai guidato un camion saprebbe, con il camion al massimo della velocita ammissibile, entrare in una galleria più larga del camion di solo un centimetro per lato, percorrerla sempre alla massima velocità senza toccare i lati della galleria per un paio di secondi e bucando una ruota mentre si trova sotto la galleria?

E' questo l'esempio adeguato.

HapCollins
Inviato: 3/11/2010 0:04  Aggiornato: 3/11/2010 0:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Grazie Massimo perchè ne ho proprio bisogno, purtroppo...
ciao.

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
axoun
Inviato: 3/11/2010 0:34  Aggiornato: 3/11/2010 0:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@marsentry

Citazione:
Uno che non ha mai guidato un camion saprebbe, con il camion al massimo della velocita ammissibile, entrare in una galleria più larga del camion di solo un centimetro per lato, percorrerla sempre alla massima velocità senza toccare i lati della galleria per un paio di secondi e bucando una ruota mentre si trova sotto la galleria?

E' questo l'esempio adeguato.


per Attivissimo, se tanto mi da tanto, un emerito sconosciuto può tranquillamente salire per la prima volta sulla ferrari di Alonso e invece di schiantarsi alla prima curva, fare la pole, (stabilendo il record della pista). Il giorno dopo sarebbe poi facile vincere il GP, avendo ormai acquisito familiarità con la macchina.

Mandem
Inviato: 3/11/2010 0:58  Aggiornato: 3/11/2010 0:58
So tutto
Iscritto: 11/6/2010
Da:
Inviati: 11
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao , girovagavo sui siti a cui dò un'occhiata e ho visto questa discussione sull'11 settembre , in cui Massimo viene pesantemente criticato da un paio di sostenitori di attivissimo e della versione ufficiale ....
1

Freeman
Inviato: 3/11/2010 8:28  Aggiornato: 3/11/2010 8:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ciao , girovagavo sui siti a cui dò un'occhiata e ho visto questa discussione sull'11 settembre , in cui Massimo viene pesantemente criticato da un paio di sostenitori di attivissimo e della versione ufficiale ....

beh, "pesantemente criticato" è un eufemismo: siamo al consueto attacco ad personam, per evitare di affrontare gli argomenti nel merito.
Lo stesso che sta accadendo su Youtube nei commenti ai video, per capirci.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Mandem
Inviato: 3/11/2010 9:50  Aggiornato: 3/11/2010 9:50
So tutto
Iscritto: 11/6/2010
Da:
Inviati: 11
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
alcuni passaggi meriterebbero adeguata risposta , che non ho letto su quel forum :

" il fatto e' che Mazzucco ha sparato una balla editando e manipolando l'intervista dell'istruttore di Hanjour... che ricordo.. ha detto chiaro e tondo che Hanjour aveva conoscenza a sufficenza per fare quello che ha fatto..
brevetto commerciale FAA nel 1999... "

questo è un assaggio ...

CarloStef
Inviato: 3/11/2010 9:51  Aggiornato: 3/11/2010 9:51
So tutto
Iscritto: 3/11/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo, qualche giorno fa ti ho inviato un e-mail da luogocomune, quando hai tempo dai un occhiata, che potrebbe essere interessante!!

Comunque volevo postare un commento di Attivissimo sul suo blog:

"Attivissimo il confronto "alla pari" lo ha già avuto, in TV, e ci fece la sua prima clamorosa figura di cacca, dicendo che non c'era nulla di anomalo nella versione ufficiale. Chissà perchè, quello se lo è già dimenticato)."""

Il buon Mazzucco si conferma un abile manipolatore, dato che non ho detto nulla del genere, anzi (la registrazione è lì da riascoltare).

Vogliamo ricordare il suo video accelerato 10 volte per far sembrare impossibile la manovra? Il suo grafico che faceva terminare l'aereo sulla facciata sbagliata del Pentagono? La sua collinetta davanti al Pentagono che un sopralluogo ha dimostrato non esistere? La tenda blu misteriosa che si rivelò essere... una tenda blu vuota?

Il faccia a faccia non si fa passando per un canale TV. Si fa faccia a faccia, appunto, dal vivo; in video conferenza, se vuole, ma dal vivo. Botta e risposta. Tom Bosco è stato capace di farlo. Mazzucco, a quanto pare, ha fifa.

edo
Inviato: 3/11/2010 11:53  Aggiornato: 3/11/2010 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
citaz. attribuita a Attivissimo: Citazione:
Il buon Mazzucco si conferma un abile manipolatore, dato che non ho detto nulla del genere, anzi (la registrazione è lì da riascoltare).


Chi vuole può riascoltare la frase, tratta da Matrix, con cui Attivissimo confermava che la "versione ufficiale" offre giustificazioni SUFFICIENTI e MASSICCE per ogni aspetto che riguardi l'11 sett. 2001.

Citazione:
Il faccia a faccia non si fa passando per un canale TV. Si fa faccia a faccia, appunto, dal vivo; in video conferenza, se vuole, ma dal vivo. Botta e risposta. Tom Bosco è stato capace di farlo. Mazzucco, a quanto pare, ha fifa.


Ullallà, ne vedremo delle belle?

fefochip
Inviato: 3/11/2010 12:25  Aggiornato: 3/11/2010 12:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Il buon Mazzucco si conferma un abile manipolatore, dato che non ho detto nulla del genere, anzi (la registrazione è lì da riascoltare).


ma che cosa sta dicendo?
io me la ricordo la puntata di matrix con mentana e attivissimo .
il conduttore chiese alla fine se per lui non c'erano dubbi sulla versione ufficiale e lui rispose di no.
poi "è li" dove "da riascoltare" ? ancora co sti giochini ?

Citazione:
Vogliamo ricordare il suo video accelerato 10 volte per far sembrare impossibile la manovra?

ancora co sta storia?
Citazione:
Il suo grafico che faceva terminare l'aereo sulla facciata sbagliata del Pentagono?
grafico? e quindi ? che importanza può avere se non quella di puntare un dito infantile su una minchiata?
Citazione:
La sua collinetta davanti al Pentagono che un sopralluogo ha dimostrato non esistere?

ah non esiste il quadrifoglio autostradale ?
Citazione:
La tenda blu

?

Citazione:
Il faccia a faccia non si fa passando per un canale TV. Si fa faccia a faccia, appunto, dal vivo; in video conferenza, se vuole, ma dal vivo Tom Bosco è stato capace di farlo. Mazzucco, a quanto pare, ha fifa.

ma siamo al livello delle elementari ? ha fifa?
cioè massimo dovrebbe predere un aereo da los angeles per andare da uno che manco ti risponde ?per fare cosa per farsi prendere in giro ?

e poi che botta e risposta è stata quella di tom bosco vs attivissimo .
ognuno parla del piu e del meno per 45 minuti di quello che vuole lui.

un "botta e risposta" è uno che fa una domanda e l'altro risponde e poi il primo fa un obiezione e via cosi su uno stesso argomento fino a esaurirlo e poi si passa a un altro .
se attivissimo non è disposto manco via internet a rispondere a certe domande perche mai mazzucco dovrebbe minimamente considerare l'eventualità di attraversare l'atalntico per andare a trovare un cacacazzi in malafede?
dimostrasse la sua buonafede e poi attivissimo avrebbe la coscienza a posto per "sfidarlo" ma cosi è solo una perdita di tempo .

se questo è il tuo primo intervento spero sia l'ultimo ..non ci portare merda da altri siti ci basta quella che abbiamo qui ogni tanto.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 3/11/2010 12:51  Aggiornato: 3/11/2010 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Attivissimo risponda alle famose “12 domande”, e il dibattito sarà concluso.


Scusa Massimo, ma è un pensiero molto ingenuo secondo me se Attivissimo dovesse rispondere, è sicuro che risponderà stronzate più o meno simili a quelle scritte da Capcom, qui su Luogocomune, nell'articolo intitolato I debunkers rispondono alle 12 domande.

In seguito, anche in caso di una replica da parte tua o di qualcun altro per coreggerlo, si sentirà libero di rispondere "eh ma io le risposte le ho date, se non vi piacciono non so cosa dirvi" (classica stronzata epocale che dicono tutti i cicappini).

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
hi-speed
Inviato: 3/11/2010 13:21  Aggiornato: 3/11/2010 13:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ribravo Massimo

PS: chi sono quei genitori svitati che hanno portato il loro piccolo a sentire e soprattutto vedere Attivissimo!!!?

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Lamaglama
Inviato: 3/11/2010 13:38  Aggiornato: 3/11/2010 13:38
So tutto
Iscritto: 29/10/2010
Da:
Inviati: 2
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Vogliamo ricordare il suo video accelerato 10 volte per far sembrare impossibile la manovra? Il suo grafico che faceva terminare l'aereo sulla facciata sbagliata del Pentagono? La sua collinetta davanti al Pentagono che un sopralluogo ha dimostrato non esistere? La tenda blu misteriosa che si rivelò essere... una tenda blu vuota?


Perchè invece non ricordiamo quello che dice Attivissimo: per esempio la caverna di Bin Laden panzana dei complottisti?
Oppure il video dove solo Attivissimo sente Shit is exploding invece di Seven is exploding?

Perchè invece di ripetere le solite accuse non ti leggi per bene l'articolo sul sopralluogo del pentagono
http://undicisettembre.blogspot.com/2009/09/sopralluogo-allarea-del-pentagono-prima.html
e mi spieghi perchè li viene detto:
C'è anche chi suppone che l'attentatore avrebbe dovuto fare la scelta logica di andare in picchiata sull'edificio, invece che colpirne la facciata; lo afferma per esempio Massimo Mazzucco in questo video (minuto 5:10 circa). Secondo lui, la manovra eseguita sarebbe illogica. Sarà, ma a me è venuto un pensiero:un pilota alle prime armi cosa volete che faccia? Secondo voi si mette ad improvvisare manovre spericolate per andare giù in picchiata? Secondo me prova a fare un semplice atterraggio, per il quale si è già allenato, con la facciata da colpire di fronte a sé.

Quindi ricapitolando: invece di fare la difficilissima manovra spericolata di andare dritto in picchiata sul bersaglio Hanjour ha fatto una manovra di 360° (se non sbaglio) in discesa, che è molto più facile, che si è concretizzata con un semplice atterraggio a 800km/h. Che logica!

AdP
Inviato: 3/11/2010 13:41  Aggiornato: 3/11/2010 13:43
So tutto
Iscritto: 17/9/2010
Da:
Inviati: 6
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
CarloStef Inviato: 3/11/2010 9:51:20
La sua collinetta davanti al Pentagono che un sopralluogo ha dimostrato non esistere?

Quale sopralluogo, quello dell'ingegnerino del filmato che ha utilizzato un sosfisticato sistema GPS per rilevare le quote?
Con l'ipod???
Ma mi faccia il piacere...caro Attivino...torni a studiare ...

fefochip
Inviato: 3/11/2010 13:51  Aggiornato: 3/11/2010 13:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
ma visto che i neocons sono ormai storia chi la farà la guerra all'iran?

http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2010/10/29/AR2010102907404.html

forse obama ?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Garfield
Inviato: 3/11/2010 14:35  Aggiornato: 3/11/2010 14:35
So tutto
Iscritto: 3/11/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

Freeman
Inviato: 3/11/2010 14:49  Aggiornato: 3/11/2010 14:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Ciao!
Mi sono iscritto dopo che questo mi ha dato del cretino...

Se è stato Aldo Grasso a dirtelo, consideralo pure un complimento :D
In ogni caso, benvenuto.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
AdP
Inviato: 3/11/2010 15:15  Aggiornato: 3/11/2010 15:15
So tutto
Iscritto: 17/9/2010
Da:
Inviati: 6
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Perchè invece di ripetere le solite accuse non ti leggi per bene l'articolo sul sopralluogo del pentagono http://undicisettembre.blogspot.com/2009/09/sopralluogo-allarea-del-pentagono-prima.html


Grazie mi mancava...
Invece dell'ipod ha utilizzato un garmin...cambia poco il chipset dovrebbe essere sempre un Sirfstar III!!!

La precisione è < 10 metri 50% tipico....La precisione dipende dalla vista del cielo e dal numero di satelliti collegati...
Vista sgombra: 99%, tipico 95%..

In pratica in conzioni ottimali una collinetta di soli 5 metri potrebbe essere una piscina per tuffi olimpici da 5 metri di profondità!!!

Dimenticavo, nell'articolo citato mi aspettavo di trovare i dettagli metodologici, con scritti i metri in altezza della collinetta o pseudocollinetta, il sistema di misura adottato, le correlazioni e il calcolo degli errori....
C'è infatti ma il link non funziona http://www.blogger.com/www.attivissimo.net/9-11/La-collina-del-pentagono.pdf

L'ing. Mattia Butta dovrebbe rifare un po di corsi, un semplice geometra (anche Briatore) avrebbe fatto di meglio!!!

fefochip
Inviato: 3/11/2010 15:16  Aggiornato: 3/11/2010 15:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Mi sono iscritto dopo che questo mi ha dato del cretino...


bisogna fare una piccola precisazione la frase incriminata dovrebbe essere questa
Citazione:
se si pensa che in giro ci sono dei cretini che giurano che la strage dell’11 settembre è stata provocata ad arte dagli americani stessi.

chi sono "gli americani stessi"?

non certo il popolo americano.

probabilmente un piccolo gruppo di personaggi ben saldi al potere come i neocons con aiuti di persone di diversa appartenenza ad agenzie di intelligence segrete.

nessuno ha mai sostenuto che è stato il pompiere di turno a essere coinvolto nell'attentato o la gente comune.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Edmondo
Inviato: 3/11/2010 15:28  Aggiornato: 3/11/2010 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
munchmadon
Inviato: 3/11/2010 15:55  Aggiornato: 3/11/2010 15:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/8/2009
Da: Isernia
Inviati: 77
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo. Oggi ci hanno definito cretini niente popò di meno che da Aldo Grasso. Leggere per credere:

http://www.corriere.it/spettacoli/10_novembre_03/grasso_eco_domanda_d18c8d30-e702-11df-a903-00144f02aabc.shtml

Ciao e buon lavoro!

palapatine
Inviato: 3/11/2010 16:37  Aggiornato: 3/11/2010 16:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2010
Da:
Inviati: 65
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
"ci hanno definito cretini da Aldo Grasso"

grazie di esistere

ELFLACO
Inviato: 3/11/2010 18:00  Aggiornato: 3/11/2010 18:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
"ci hanno definito cretini da Aldo Grasso"


Aldo chi??

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
LoneWolf58
Inviato: 3/11/2010 18:21  Aggiornato: 3/11/2010 18:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
hi-speed
Inviato: 3/11/2010 19:08  Aggiornato: 3/11/2010 19:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Come dire "la strage di Bologna è stata provocata ad arte dagli italiani stessi".

Ignorante.

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
ELFLACO
Inviato: 3/11/2010 19:13  Aggiornato: 3/11/2010 19:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ci sono addiritura dei cretini che pensano che basti rimuovere una sola colona portante di un edificio di 47 piani per farlo crollare verticalmente su se stesso.

Speriamo che Aldo Grasso non sia fra questi

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
cirocat
Inviato: 3/11/2010 19:27  Aggiornato: 3/11/2010 19:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Quindi chi non si beve tutta d'un fiato la versione ufficiale è un cretino, bravi sti giornalisti del corriere che dopo anni di ricerca meticolosa loro sanno come sono andate veramente le cose, naturalmente loro sono troppo intelligenti per spiegarlo a noi poveri cretini, questi aldi sono anche peggio dell' Appiglissimo ma che si facessero ogni tanto un'autocritica, altro che critica della teleVisione.
Anch'io sono un ottimo critico televisivo,infatti sempre più la tengo spenta.

Nimrasee
Inviato: 3/11/2010 21:44  Aggiornato: 3/11/2010 21:44
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Scusate un attimo, dev'essermi sfuggito qualcosa:

com'è possibile che Attivissimo affermi contemporaneamente che

-le torri sono crollate in quanto costruite INTERAMENTE in acciaio (mancava la struttura portante in cemento che poteva resistere alla temperatura)
-il meteorite non è composto assolutamente da acciaio ma INTERAMENTE da cemento compresso

???


Teba
Inviato: 3/11/2010 21:46  Aggiornato: 3/11/2010 21:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:

Benvenuto. Non ti preoccupare per l'articolo, ovviamente il Grasso non sa un beneamato sull'11/9 e manco gli interessa saperlo...quell'articolo serve solo per farsi notare come difensore del sistema e magari aspirare ad incarichi più alti che possono venire dai padroni.

Che tenerezza...

Redazione
Inviato: 3/11/2010 22:10  Aggiornato: 3/11/2010 22:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
NIMRASEE: Nelle TT i pavimenti erano in cemento, ma non facevano parte della struttura portante.

Decalagon
Inviato: 3/11/2010 22:25  Aggiornato: 3/11/2010 22:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Spezzo una lancia in favore di Attivissimo: lui si riferisce al cemento nella struttura portante, che come ha detto giustamente Massimo, non c'era. Però a proteggere l'acciaio dal fuoco c'era un altro materiale: l'amianto.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
bubu7
Inviato: 3/11/2010 23:41  Aggiornato: 4/11/2010 8:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ottimo, Massimo! Sei sicuro però di fermarti alla quarta parte? Molti di noi si sono riforniti di grosse quantità di popcorn e gelati con stecco di liquirizia nell'attesa di ulteriori puntate.
Comunque ciò che ha detto shyam sunder(capitolo 2 versetto 5.50 ) non è corretto. Il crollo non è un evento raro bensì unico ed irripetibile perchè non si è mai verificato prima e mai si verificherà in futuro. Dire che è raro significa che può verificarsi ancora e questo è inaccettebile, soprattutto per un professionista come lui.
Se in un modello d'automobile o di aereo trovano un difetto che può comprometterne la sicurezza non è che dicono: "va bè ragazzi, i prossimi li costruiamo meglio senza quel difetto, gli altri che sono ormai in commercio sono comunque sicuri".


Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
trotzkij
Inviato: 4/11/2010 0:31  Aggiornato: 4/11/2010 0:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Per capire come agiscono i cicappini e i metodi standard che utilizzano, basta leggersi cosa dicono di Ighina e del suo lavoro:
http://www.gris-imola.it/new_age/Centribenessere.php
Lisa Maccari è un'astrofisica di Firenze, esponente del cicap. Come ben si può notare, nell'articoletto vi sono solo commenti che ritraggono Ighina come un povero vecchio rimbambito, ma nessuna constatazione di carattere tecnico-scientifico. Se ne guardano bene.
Nessun commento su questo:
http://www.youtube.com/watch?v=ee7m8X4B7ck
Il loro è un comportamento standard, inquadrati come veri militanti di una setta (o contro-setta) votati solo a smontare non le teorie su un piano scientifico, ma i loro propositori con argomenti ad personam, mirati sull'individuo.
Ripeto tecniche di manipolazione da prestigiatori e condizionamento da psicologi-guru.
Notare che il documento è di Report. Un paio di anni dopo, la gabanelli ha fatto ammenda per questo 'strappo' alla scienza, regalando un quarto d'ora a quel branco di ricercatori falliti e di docenti mancati che è il cicap.
Notare anche come, nel videoclip, Preparata, vero scienziato, si esprime sul lavoro di Ighina e come risponda alle insinuazioni della gabbanelli.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Ettore
Inviato: 4/11/2010 18:00  Aggiornato: 4/11/2010 18:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2004
Da:
Inviati: 649
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Decalagon ha scritto :

Ettore, la finisci di spammare in home per piacere? Sul forum esistono numerosi thread che trattano largomento, esponi quindi lì la tua opinione sui famosi allunaggi.
Qui si parla di altre cose.

Grazie.


Risposta di Ettore :

VERAMENTE mi sembra che, pubblicando quel link, mi sia attenuto al tema del forum : " La demolizione controllata di Paolo Attivissimo " !!

http://astronomia.altervista.org/forum/index.php?s=26cba5812e50e26694a0c95a217ba0d1&act=ST&f=1&t=592&st=375

Non ti sembra ?


Ciao !

Decalagon
Inviato: 4/11/2010 18:02  Aggiornato: 4/11/2010 18:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Forse, ma sarebbe meglio lasciar perdere il tema "apollo 11" da un thread sull'11 settembre.

imho

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Ettore
Inviato: 4/11/2010 18:07  Aggiornato: 4/11/2010 18:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2004
Da:
Inviati: 649
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Pensandoci bene, forse hai ragione anche tu !!

Ciao e stammi bene !


Ettore

HapCollins
Inviato: 4/11/2010 23:44  Aggiornato: 4/11/2010 23:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao Massimo ti ho mandato in pm le informazioni che mi riguardavano che volevi. Grazie di cuore.
Ciao, a presto.
Marco

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
PRHOTEUS
Inviato: 5/11/2010 2:28  Aggiornato: 5/11/2010 2:28
So tutto
Iscritto: 29/10/2010
Da:
Inviati: 11
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
un saluto a tutti, mi sono iscritto da poco,( anche se credo che già mi ero iscritto qualche anno fa, ma non ho mai postato ) .
ormai sono anni che leggo lquesto sito, e i vostri commenti , anche se non ho molto da dire volevo solo condividere la mia partecipazione con voi e se per alcuni siamo solo dei complottisti o (cretini ),

- citazione
(Mi sono iscritto dopo che questo mi ha dato del cretino... http://www.corriere.it/spettacoli/10_novembre_03/grasso_eco_domanda_d18c8d30-e702-11df-a903-00144f02aabc.shtml)

come si diceva dalle mie parti una volta , ( lavare la testa al somaro si perde tempo e sapone ), iniziando da Attivissimo finendo ai cicappini eccetera, si spreca solo tempo e lavoro, tanto sta gente per ovvi motivi non ammetteranno mai di essersi sbagliati o affermare che l'altra parte abbia ragione, anche se solo su un punto . purtroppo questi giocano sull'ingenuità ed ignoranza , per non dire imbecillità delle persone, e devo ammetterlo che ingiro ce ne sono , e loro su questi si aggrappano, quando hanno a che fare con chi ne sa un po di più non si confrontano e deviano le discussioni . M.M. con questi 4 video anche se dedicati ad un unica persona, che serve da esempio , ci mostra ancora una volta come questa gente sappia ben manipolare l'ingeniutà delle persone .
se non é gia stato postato , per chi é interessato qui il link
" i Protocolli dei Savi di Sion "
http://www.radioislam.org/protocols/indexit.htm

un saluto a tutti voi ed un particolare grazie a Massimo per il suo lavoro.

PS. i 4 video li ho messi sulla mia pagina di FaceBook

Colui che accresce la sua conoscenza accresce il suo dolore
Mandem
Inviato: 5/11/2010 10:16  Aggiornato: 5/11/2010 10:16
So tutto
Iscritto: 11/6/2010
Da:
Inviati: 11
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
come detto ,in un importante forum di politica , si sta svolgendo una discussione inerente l'argomento :
invito tutti a dargli un occhiata ,soprattutto Massimo , perchè c'è un debunker che pare avere la risposta a tutte le questioni ...1

Sertes
Inviato: 5/11/2010 12:31  Aggiornato: 5/11/2010 12:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Mandem ha scritto:
come detto ,in un importante forum di politica , si sta svolgendo una discussione inerente l'argomento :
invito tutti a dargli un occhiata ,soprattutto Massimo , perchè c'è un debunker che pare avere la risposta a tutte le questioni ...1


Magari avesse le risposte a tutto e saltasse fuori che ci siamo sbagliati.
Penso che sarebbe l'ideale per tutti, compreso Massimo, scoprire che tutte le questioni sollevate in questi anni hanno una risposta chiara e condivisibile.

Mi registro e vado a vedere se hanno risposta alle 12 domande.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
fefochip
Inviato: 5/11/2010 12:35  Aggiornato: 5/11/2010 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
come detto ,in un importante forum di politica , si sta svolgendo una discussione inerente l'argomento : invito tutti a dargli un occhiata ,soprattutto Massimo , perchè c'è un debunker che pare avere la risposta a tutte le questioni


è tutto in quel "pare" .

ti prego non farci perdere tempo con i soliti debunkerini da 4 soldi al baiocco.
le solite idiozie trite e ritrite le solite fallacie.
Citazione:
In ogni caso ci sono decisamente molti piu' piloti che dicono che cio' che ha fatto non e' per nulla complicato, specie se l'obbiettivo era quello appunto di schiantarsi.

dove siano questi "molti piu" è il solito giochetto
se ne cita uno e da li l'eccezione diventa la regola.

per favore basta ho la nausea di leggere i contorsionismi mentali di certi personaggi che prendono un pezzettino lo smontano (secondo loro) e procedono con la solita stronzata del "se fanno un errore cosi vi lascio all'immaginazione gli altri"

non se ne può veramente piu .
il dialogo per quanto mi riguarda è morto con queste persone...anzi non c'è mai stato visto che chi persegue questi ragionamenti è chiarmanete in malafede.

capisco che facendo cosi (prendendo un pezzetto) faccio piu o meno la stessa cosa
ma non se ne può veramente piu e anche alla pazienza c'è un limite.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 5/11/2010 12:41  Aggiornato: 5/11/2010 12:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Si potrebbe mostrare a questo tizio il reperto esposto al NY Police Museum e domandargli cosa abbia causato la fusione del cemento, visto che il kerosene non arriva a 1800-2500 gradi

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 5/11/2010 12:42  Aggiornato: 5/11/2010 12:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ PRHOTEUS

benvenuto sul sito

prima di addentrarmi in un link zeppo pieno di info
ci potresti "riassumere" o accennare il contenuto di quella pagina enorme sui " i Protocolli dei Savi di Sion "?
e cosa c'entra qui?

giusto cosi prima di leggere tutto non credi sia il caso di un tuo pensiero in merito prima?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
edo
Inviato: 5/11/2010 14:51  Aggiornato: 5/11/2010 14:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Avevo un vhs sul quale era inciso un interessantissimo documentario sulla costruzione del wtc.
Haimè ora quel vhs è illeggibile.
Qualcuno di voi è in possesso di questo documentario e potrebbe farmi una copia dvd? Era mia intenzione farlo avere a un archietetto con cui ho iniziato a discutere sull'argomento e volevo che avesse un'idea su come sono state "tirate su" in modo tale che potesse ragionare meglio su come sono "cadute giù".
Un grazie anticipato a chi vorrà aiutarmi

Giacula
Inviato: 5/11/2010 15:24  Aggiornato: 5/11/2010 15:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 215
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
Autore: Mandem Inviato: 5/11/2010 10:16:58
come detto ,in un importante forum di politica , si sta svolgendo una discussione inerente l'argomento : invito tutti a dargli un occhiata ,soprattutto Massimo , perchè c'è un debunker che pare avere la risposta a tutte le questioni ...

Ma a voi fa postare messaggi?
A me dice sempre che un moderatore deve prima verificare quanto ho scritto...
è un problema solo mio o devo pensare male, o meglio, "da complottista"?

Mandem
Inviato: 5/11/2010 19:26  Aggiornato: 5/11/2010 19:27
So tutto
Iscritto: 11/6/2010
Da:
Inviati: 11
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
x Giacula : oddio , io mi ci sono iscritto ma non ci ho ancora lasciato un messaggio , quindi non ti saprei dire . ti posso dire che leggendo il forum ci trovi le opinioni piu disparate , quindi non credo ci sia censura .
aspetta un pò e se no chiedi spiegazioni a uno dei moderatori .

Sertes
Inviato: 5/11/2010 19:30  Aggiornato: 5/11/2010 19:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Io mi sono iscritto oggi alle 12.30 e l'attivazione manuale da parte dei moderatori devo ancora riceverla.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 5/11/2010 19:43  Aggiornato: 5/11/2010 19:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ma che senso avrebbe dibattere con quella gente? Sono i soliti individui che spalano merda addosso al 9/11 truth movement con la classica accusa del lucrare sui morti o "tirare su un pranzo". Dimenticandosi tra l'altro dei pezzi di focaccia di Attivissimo, del capiente store del CICAP e del corso da 600 euro che quest'ultima associazione ha fondato.
Tempo perso.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Mandem
Inviato: 5/11/2010 19:48  Aggiornato: 5/11/2010 19:49
So tutto
Iscritto: 11/6/2010
Da:
Inviati: 11
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
x Sertes : che vi devo dire ? quando torno dalla piscina provo a lasciare il mio primo messaggio e a vedere se anche a me da cosi ...

Sertes
Inviato: 5/11/2010 19:54  Aggiornato: 5/11/2010 19:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Beh ma concedigli almeno il beneficio del dubbio! E poi c'è sempre la possibilità che qualche altro lettore, incusiosito, vada a controllare per conto proprio le affermazioni contrastanti, per capire chi ha ragione, e come sai se uno inizia a scavare per conto proprio non ci mette tanto a capire.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 5/11/2010 19:59  Aggiornato: 5/11/2010 19:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ho letto qualche intervento qui e là di questi utenti e non mi pare proprio che concedergli il beneficio del dubbio possa servire a qualcosa, visto che i dubbi me li sono tolti molto facilmente è più utile invece fare come fa Massimo: ovvero attacca queste idee alla radice, smentendo la fonte. Il CICAP.

Comunque il fegato è tuo, Sertes, consumatelo come più ti piace!

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
PRHOTEUS
Inviato: 5/11/2010 23:04  Aggiornato: 5/11/2010 23:04
So tutto
Iscritto: 29/10/2010
Da:
Inviati: 11
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
grazie fefochip per il benvenuto

ho inserito il link dei Protocolli dei S.di S.
inquanto leggendo il commento di Aldo Grasso postato da Garfiel
_ (Ciao!
Mi sono iscritto dopo che questo mi ha dato del cretino...
http://www.corriere.it/spettacoli/10_novembre_03/grasso_eco_domanda_d18c8d30-e702-11df-a903-00144f02aabc.shtml)_

dove afferma che queso protocollo sia un falso,
so che é OT, ma ho pensato di postarlo per chi fosse interessato ad approfondire, alla fine si evidenzia bene in questo scritto la pianificazione di potere ben redatta e portata avanti da lunga data in tutti i campi, che poi sia stato bandido come un falso in gran parte del mondo occidentale negli anni 20/30 ed ancora oggi non e facile trovarlo nelle librerie, oggi ci lascia un po perplessi perché leggendo alcuni passi si nota la pianificazione di cio che ci accade intorno fatta da quei gruppi di potere, ( dietro le quinte ), che tirano i fili . Alla fine volevo far notare per un'ennesima volta , anche se non ce n'era bisogno, come giornalisti dirigenti vari e tanti altri non hanno alcun scrupolo a diffondere menzogne pur di trarne i propi profitti sottomettendosi al (capo di turno).
ps. mi scuso per l'OT se ritieni sia meglio cancellare il link procedi pure o dimmi come fare che provvedo subito .

Colui che accresce la sua conoscenza accresce il suo dolore
Decalagon
Inviato: 7/11/2010 17:21  Aggiornato: 7/11/2010 17:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Redazione
Citazione:
CORREZIONE: Nella prima parte ho detto che il Piper monomotore pesa 200 kg., mentre ne pesa circa 1.000


E non è un Piper (il Piper è questo), ma un Commander 112TC, se vogliamo essere precisi altrimenti i soliti noti si appenderanno a questo particolare lasciando perdere tutto il resto.

Meno male che il Pirellone aveva la struttura di cemento armato

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Redazione
Inviato: 7/11/2010 19:28  Aggiornato: 7/11/2010 19:28
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
EDO: Ti riferisci al documentario di History Channel "The rise and fall of the Twin Towers"?

peonia
Inviato: 7/11/2010 20:42  Aggiornato: 7/11/2010 21:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sapete che vi dico? questa storia dei debunkers e/o fans di P.A. mi ha talmente stancata e nauseata che credo sarebbe meglio IGNORARLI definitivamente!
Perchè le cose sono due: o si sono fritti il cervelletto o si sono venduti l'anima....in entrambe i casi, dopo tutto quello che Massimo ha fatto per cercare di dimostrare qualcosa, inutile aggiungere altro. Chi ha voluto capì ha capito, chi non l'ha fatto ...peggio per lui! si beva tutte le stronzate, a josa, che ci ammanniscono e amen!
A noi ci cambia poco, giusto una mera soddisfazione....ma talmente effimera....che mi viene da dirgli (ai sostenitori della V.U.) .....passatemi il francesismo.......
MANNATEVENAFFANCULO!


edit: mi sono resa conto di essermi messa al loro livello....pazienza ma mi è proprio venuta dal cuore!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
axoun
Inviato: 7/11/2010 20:51  Aggiornato: 7/11/2010 20:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@Peonia

Citazione:
Sapete che vi dico? questa storia dei debunkers e/o fans di P.A. mi ha talmente stancata e nauseata che credo sarebbe meglio IGNORARLI definitivamente!
Perchè le cose sono due: o si sono fritti il cervelletto o si sono venduti l'anima...


...la seconda che hai detto.....("venduti" è la parola chiave...)

edo
Inviato: 7/11/2010 21:02  Aggiornato: 7/11/2010 21:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
EDO: Ti riferisci al documentario di History Channel "The rise and fall of the Twin Towers"?


Non lo so. Era un bellissimo documentario realizzato (credo) molto prima dell'11 sett. nel quale si ripercorreva la storia del progetto e si vedevano le varie fasi di realizzazione oltre che i materiali. Mi ricordo che documentava le caratteristiche dell'acciaio e la fabbricazione dei componenti strutturali in giappone.
Naturalmente la mia versione era in italiano.
Ho speranze di ritrovarlo?

p.s. ho provato a far girare il link di questo articolo, ma ho l'impressione che nessuno ne parlerà. La strategia del "colpirne uno per educarne cento" funziona... chi ha più visto Roberto Olla in tv? E questa assenza si ha nonostante la sua trasmissione riparatoria con quella catto-demente di LuciettaScaraffia , oltre lui anche il giornalista tedesco è stato licenziato... la Gabanelli si è iscritta al cicap e via discorrendo. Vogliono che l'argomento 11 sett. diventi un ramo secco, a noi il compito d'innaffiarlo e curarlo, nonostante tutti i Riotta del mondo .

bubu7
Inviato: 7/11/2010 23:01  Aggiornato: 7/11/2010 23:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
P.A.: L’orario degli attentati è stato scelto (anche) per coincidere con il telegiornale di Ryad delle 6 di sera.


Questa è incredibile. Io spero per lui che l'abbia letta da qualche parte, tipo nel cesso di qualche autogrill, perchè se è tutta farina del suo sacco... c'è veramente da preoccuparsi per la sua salute.

Citazione:
P.A.: Bin Laden è poco riconoscibile a causa della conversione NTSC-PAL.


Idem come sopra

Citazione:
P.A.: I tagli in diagonale sui piloni portanti [che mostrano i segni dell’inserimento delle cariche cave] sono stati effettuati dai pompieri dopo il crollo.


Perchè lo dice lui? Ma non era quello che richiedeva un link o una fonte a conferma di quanto sostenuto? A meno che la fonte non sia il cesso del solito autogrill.

Citazione:
P.A.: Bin Laden è poco riconoscibile a causa della conversione NTSC-PAL.


Idem come sopra.

Citazione:
P.A.: Poichè il pezzo di struttura che cade sta più in basso del fronte di crollo, significa che sta cadendo più velocemente.


L'onda esplosiva che corre lungo il fianco della torre procede alla stessa velocità dei detriti.
http://www.youtube.com/watch?v=xQXd2-S8A2k
Questo casomai chiude la questione!

Citazione:
P.A.: Il “boato” di sedici secondi chiude la questione della caduta libera delle Torri Gemelle.


Perchè cronometrato "ad orecchio" all'interno dell'altra torre? Vacca boia, questa sì che è scienza!
In questo caso l'udito è affidabile mentre l'udito delle decine di testimoni che hanno sentito esplosioni prima e dopo i crolli non lo è. Complimenti! Sempre lo stesso autogrill?

Citazione:
P.A.: Quando si fanno le demolizioni controllate si tolgono le finestre, per evitare di uccidere i passanti con i frammenti di vetro dovuti alle esplosioni.


Scusate ma questa non l'ho capita. Per poter parlare di demolizione controllata avrebbero dovuto prima togliere le finestre a tutte e tre le torri anche per evitare di uccidere i passanti?
Non è che i passanti forse avrebbero potuto chiede al poliziotto: "scusi ma perchè le torri oggi non hanno le finestre?".
In ogni caso non mi pare che quel giorno ci siano state vittime

In conclusione la diagnosi dell'ospedale psichiatrico è la seguente:

Il paziente frequenta troppi autogrill.

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
axoun
Inviato: 7/11/2010 23:32  Aggiornato: 7/11/2010 23:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
il "paziente" VIENE PAGATO per "frequentare autogrill" e per farselo mettere li dove non batte il sole...mentire ai giorni nostri procura un indubbio ritorno economico, ma che gli piacesse pure...???

oseido
Inviato: 8/11/2010 12:42  Aggiornato: 8/11/2010 12:42
So tutto
Iscritto: 22/6/2006
Da:
Inviati: 8
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
This is my little contribution against the chemtrails phenomena that infest the world...I HATE CHEMTRAILS PERSONAL SONG...dedicated to the information gladiator SIR Alex Jones.

Grazie Massimo per il tuo impegno da vero giornalista d'inchiesta.

http://www.archive.org/details/Oseido-Live-Percussion-DJ-INEDITI-AUTOPRODOTTI

Download I Hate Chemtrails.mp3

http://www.archive.org/download/Oseido-Live-Percussion-DJ-INEDITI-AUTOPRODOTTI/I-Hate-Chemtrails.mp3

slashrs
Inviato: 8/11/2010 14:35  Aggiornato: 8/11/2010 14:35
So tutto
Iscritto: 6/11/2010
Da:
Inviati: 9
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Salve a tutti mi sono iscritto da poco ma vi seguo dal 2006.
Innanzitutto vorrei ringraziare il Grande Massimo per il lavoro che fa giorno dopo giorno ed è grazie a lui se sono diventato più scetico su tutto quindi grazie mille Massimo e attendo sempre i tuoi video e documentari molto importanti che fanno aprire gli occhi e con quella ironia che solo tu sai dargli
e sperò il prima possibile di vedere anche quello sulla luna

Comunque ritornando ai fatti è chiaro che Attivissimo non rinuncerà mai a quello che dice e altri come lui che continueranno fino alla morte a difendere quella loro amata versione ufficiale anche quando scopriranno che sbagliavano quindi dobbiamo comunque ringraziare Massimo per la pazienza che ha nel sputtanarli e difendere la verità.

@ Edo forse ho il documntario ch ecerchi lo avevo preso in edicola nel 2003 e si intitola "Torri Gemelle le meraviglie perdute " o qualcosa del genere adesso nonc e lo sottomano però è in vhs non in dvd

Vi consiglio comunque a tutti per chi non lo avesse ancora fatto di guardare i seguenti documentari e di darci una mossa perchè il futuro deve tornare nelle nostre mani:

Oltre quelli di Massimo naturalmente che cito comunque ci mancherebbe altro sono i primi che ho visto

1.Inganno Globale.
2.The Lost Change.
3.Il Nuovo Secolo Americano.
4.I Padroni del Mondo.
5.I Segreti del Controllo Globale.
6.Aaron Russo : Freedom To Fascism (grazie a Nimrasee per i sottotitoli )
7.Zeitgeist 1.
8.Zeitgeist 2.

Alla prossima

kestrel
Inviato: 8/11/2010 16:36  Aggiornato: 8/11/2010 16:38
So tutto
Iscritto: 18/11/2005
Da:
Inviati: 8
 Re: Merda o cioccolata?
azul: "Non è un caso che Attivissimo come suo avversario non abbia scelto Massimo o Giulietto Chiesa o Roberto Quaglia, ma bensì quel nutty di Dom Bosco che sostiene la teoria No Plane. Il discredito è l'arma migliore e più semplice dei Debunkers. Non credete che stiamo contribuendo ad alimentarlo?"

Sono assolutamente certo che Tom Bosco non ha mai avallato la teoria dei "no plane", anzi. Pur essendo relativamente scettico in proposito, però, non ha mai rifiutato di esaminare le presunte prove a sostegno... il che non mi sembra un male.

Calvero
Inviato: 8/11/2010 16:43  Aggiornato: 8/11/2010 16:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Kestrel, NON SI CAMBIA IL TITOLO AI TOPIC

.... edita, e rimetti a posto come prima

ciao

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Ettore
Inviato: 8/11/2010 18:51  Aggiornato: 8/11/2010 18:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2004
Da:
Inviati: 649
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Sono PIENAMENTE d'accordo con te !!

Ciao e stammi TRE volte bene !!!


Ettore

Redazione
Inviato: 8/11/2010 19:30  Aggiornato: 8/11/2010 19:30
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi e' stato riferito che e' uscita una intervista di Attivissimo sull'espresso. C'e' qualcuno che puo' perfavore postarmi lo scan oppure il testo? Grazie

Decalagon
Inviato: 8/11/2010 20:14  Aggiornato: 8/11/2010 20:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Massimo, hai un PM.
Grazie e scusa l'OT

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Rickard
Inviato: 8/11/2010 20:17  Aggiornato: 8/11/2010 20:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
edo
Inviato: 8/11/2010 20:17  Aggiornato: 8/11/2010 20:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
@ Edo forse ho il documntario ch ecerchi lo avevo preso in edicola nel 2003 e si intitola "Torri Gemelle le meraviglie perdute " o qualcosa del genere adesso nonc e lo sottomano però è in vhs non in dvd


Si, mi pare fosse proprio quello il titolo. Se tu fossi disponibile, potrei recuperarlo tramite te???

A proposito dell'articoletto dell'espresso: capisco che (anche) quel giornale sia sempre più in discesa verso il giornalettismo più dilettantesco e fallimentare (anche nelle vendite), capisco che ogni foglio di carta inchiostrata ha (giustamente) il sacro terrore di internet, capisco che Alessandro Longo deve campare... capisco.

Redazione
Inviato: 8/11/2010 20:35  Aggiornato: 8/11/2010 20:35
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Moltissime grazie Rickard. Highly appreciated.

slashrs
Inviato: 8/11/2010 21:15  Aggiornato: 8/11/2010 21:15
So tutto
Iscritto: 6/11/2010
Da:
Inviati: 9
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
@ Edo ok però è in videocassetta non so come metterlo su pc non ho la tecnologia adatta

wireless
Inviato: 8/11/2010 22:01  Aggiornato: 8/11/2010 22:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

Gisar
Inviato: 9/11/2010 23:54  Aggiornato: 9/11/2010 23:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo

Instauratio ab imis fundamentis
Freeman
Inviato: 10/11/2010 10:59  Aggiornato: 10/11/2010 10:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Che mestizia, questo "articolo" de L'espresso. Nessun debunker cicappino ha mai raggiunto tali profondità nello scavare nella melma... tutto nel calderone, dai maghi alle bufale via e-mail ai dubbi sull'11 settembre ridotti a uno stringato "gli americani se lo sono fatti da sé". Avvelenamento del pozzo.

Riportano i dati sulle visite al sito di Attiverrimo, per "dimostrare" (con il suo stesso metodo, ossia l'omissione e la manipolazione) che gli utenti della rete sono "furbi", e non credono alle bufale.
Si guarda bene, l'articolista, dal mostrare i dati ed i nomi dei siti "complottisti", che si sono moltiplicati nel tempo: solo sull'11 settembre ce ne sono almeno un centinaio a livello mondiale con milioni di visitatori, però è meglio non dirlo, sennò la bufala (questa, sì) delle bufale sbufalate e dell'utente "intelligente" non regge più.
E sulle "Scie chimiche", idem: si limita l'articolista a citare un sito messo su da "piloti professionisti", ma si dimentica di fisici e controllori di volo che denunciano il fenomeno.
I titoli e le lauree valgono solo se sei ufficialista, sennò o li hai rubati oppure sei un costruttore di palestre.

E' pura creazione della realtà, ad immagine e somiglianza di quella desiderata dal "sistema".

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Freeman
Inviato: 10/11/2010 11:04  Aggiornato: 10/11/2010 11:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:
11/9:ecco l'inchiesta tabù di "Focus Money"


E poi si chiedono perché nessuna persona importante sollevi dubbi sull'11 settembre... lo fanno, lo fanno, solo che li estromettono in tempo zero, cancellando le "prove".
Chi ci tiene alla carriera, sa benissimo che come tocca l'argomento è un uomo finito.
Decine di giornalisti e accademici hanno avuto le carriere stroncate per aver osato esporre i propri DOCUMENTATI dubbi sull'11 settembre.
Saranno questi i famosi "anticorpi" della "democrazia"?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Rickard
Inviato: 10/11/2010 11:23  Aggiornato: 10/11/2010 23:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Freeman
Citazione:
E' pura creazione della realtà, ad immagine e somiglianza di quella desiderata dal "sistema".

Esatto. E aggiungo che si muovono i passi per dare il colpo finale anche alla rete. Il classico schema creazione di un problema - crisi - soluzione.

Il web è già continuamente attaccato quale fonte di pericolo, perchè è pieno di pedofili ecc., e adesso il passo successivo: è pieno di bufale, quindi ci vuole qualcuno che "vegli" sui poveri sprovveduti internauti sorvegliando i siti, sancendo quali sono bufalistici e quali no. Per adesso la missione è delegata ai volenterosi cavalieri senza macchia e senza paura del CICAP e ai vari attivissimi, tra un pò saranno intere sezioni della polizia che, con la scusa di proteggere i bambini dai pedofili e gli sprovveduti dalle bufale, osteggeranno se non addirittura oscureranno i siti che contengono informazioni pericolose per il sistema.

Citazione:
E poi si chiedono perché nessuna persona importante sollevi dubbi sull'11 settembre... lo fanno, lo fanno, solo che li estromettono in tempo zero, cancellando le "prove".
Chi ci tiene alla carriera, sa benissimo che come tocca l'argomento è un uomo finito.
Decine di giornalisti e accademici hanno avuto le carriere stroncate per aver osato esporre i propri DOCUMENTATI dubbi sull'11 settembre.
Saranno questi i famosi "anticorpi" della "democrazia"?

Già, chi te lo fa fare di esporti, sputtanandoti vita e carriera, per dire a una massa di pecore che nemmeno vuole essere salvata come sono andate le cose? Oltretutto chi ti spala merda addosso chi è? Un DJ svizzero o una serie di prestigiatori e altri strani personaggi cicappini.

è bene prepararsi, perché se ormai il dibattito "tecnico" sul 9/11 può essere sostanzialmente concluso, la lotta per impedire, screditare e soffocare la diffusione di queste informazioni comincia davvero solo adesso, e cose come l'"articolo" del L'Espresso sono le avanguardie.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
AlbaKan
Inviato: 10/11/2010 11:43  Aggiornato: 10/11/2010 11:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 117
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ho seguito la discussione riguardo la copertina dei The Coup che raffigurava le torri gemelle. Ho visto anche la segnalazione dell'articolo della CNN dove il gruppo si scusava e si rammaricava (2gg dopo, 13 settembre2001) per la casualità della cosa.
Mi hanno segnalato questo video.
Riguarda il brano Ride The Fence in cui la band canta tra le altre cose:
Citazione:
"911 marks the anti-christ"
(911 segna l'Anti-Cristo)

Sembra che la band sia molto interessata all'11 settembre e anche che veda l'evento in chiave massonica....o sbaglio?
Mi sembra che il brano sia di qualche anno dopo, ci sono ricascati?

"Ai liberali che non sono tutti usurai, chiedo: come mai gli usurai sono tutti liberali"? Ezra Pound
incredulo
Inviato: 10/11/2010 13:19  Aggiornato: 10/11/2010 13:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Citazione:

Già, chi te lo fa fare di esporti, sputtanandoti vita e carriera, per dire a una massa di pecore che nemmeno vuole essere salvata come sono andate le cose? Oltretutto chi ti spala merda addosso chi è? Un DJ svizzero o una serie di prestigiatori e altri strani personaggi cicappini.

Condivisibile ed illuminante


Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
axoun
Inviato: 10/11/2010 16:51  Aggiornato: 11/11/2010 8:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2008
Da:
Inviati: 47
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
c'è qualcuno che ha voglia di fare questa cosa
http://www.youtube.com/watch?v=XSd8fbOpr4o&feature=player_embedded a Napoli? l'idea mi piace molto, ma da solo farei solamente ridere

@Freeman

ho rubato questa tua frase per il mio profilo di facebook

Citazione:
decine di giornalisti e accademici hanno avuto le carriere stroncate per aver osato esporre i propri DOCUMENTATI dubbi sull'11 settembre....saranno questi i famosi "anticorpi" della "democrazia"?


meravigliosa!

Inenascio
Inviato: 10/11/2010 19:08  Aggiornato: 10/11/2010 23:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2010
Da: Provincia di Napoli
Inviati: 166
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Mi complimento vivamente con MM per questo video, dove dimostra la sua eccellenza nella capacità di creare filmati.
Riguardo al contenuto (video visionato su arcoiris.tv), si dimostra oggettivamente che la sicumera dello sbufalatore PA è piena di niente. Eppure, riesce ad avere centinaia di utenti che lo assecondano, acriticamente, in tutto quanto comunica.

Ho conosciuto la prima volta MM nel visionare il video "Piero Angela non dice la verità", l'ho molto bene apprezzato e condiviso l'intero video.

Ho conosciuto PA nel 2008 e l'ho molto ben stimato come giornalista informatico poliglotta.
Dal momento che sono iscritto al CICAP dal giugno 2000, venuto a conoscenza che ne faceva parte anche lui, come sbufalatore delle truffe informatiche, decisi d'interpellarlo, invitandolo ad indagare sulla mia vicenda vissuta e che ancora vivo, a decorrere dal 25/10/1993, per la quale, dal 01/01/2001, non c'è un solo connazionale mio interlocutore capace di dialogare con me razionalmente. Perché? Perché entra ineffabilmente in "scacco matto". Questo perché io ho raggiunto la UNICA VERITÀ ("La nube della non-conoscenza"), dalla quale deriva l'intero esistente. Vivo felicemente come laico a-religioso e a-partitico, per sentirmi al di sopra di tutto e di chicchessia, a decorrere dal 01/11/2003.
PAOLO ATTIVISSIMO si è distinto da tutti gli interlocutori ritenendomi un MOLESTATORE di internet e mi ha denunciato all'abuse di Google come spammer, dando ai suoi lettori LEZIONE di come fare la denuncia in casi simili, dedicandomi un articolo, che si può leggere all'indirizzo:

http://tinyurl.com/2b6u6e7

Immediatamente intervenni a commentare e, ovviamente, il democratico PA fu pronto a censurare. Al che diedi sul mio blog la mia risposta in un poderoso post, dove, come in tutti i miei posts, ricevo raramente qualche straccio di commento (come se alcuno leggesse), là dove io non censuro neanche commenti offensivi di anonimi con espressioni volgari o trogloditiche, degnando sempre chicchessia di una mia risposta. Equivale a chi sputa in cielo, gli ritorna sul proprio capo!
Tale post di risposta a PA lo si potrà leggere e ascoltare più agevolmente (purtroppo fino a 9.000 battute) all'indirizzo:

http://tinyurl.com/32upf8q

Informazione espressa per MASSIMO MAZZUCCO.

Tra pochi giorni invierò una LETTERA APERTA, avente ad Oggetto:
AI PRESIDENTI BERLUSCONI, FINI, MINISTRO TREMONTI E PARLAMENTO, PER SALVARE L’ITALIA E TUTTE LE NAZIONI.

Detta "lettera aperta" la invierò con Gmail Google, utilizzando il massimo di 500 destinatari consentito dall'insuperabile gigante del web, vale a dire, diretta a circa 250 personalità di Senatori e Deputati di ogni orientamento politico e, per copia conoscenza, a circa 250 personalità fisiche e giuridiche dell'informazione mass-mediale su internet.
Tra queste ultime, gradirei includere (E-MAIL RIMOSSA - M.M.)

Ma, come già segnalato nell'unico mio precedente commento su questo magnifico sito, mi è tornata indietro "failed" una mia precedente Gmail inviata. Non vorrei che ciò si ripetesse. Pertanto, invito espressamente MM, innanzitutto a comunicarmi pubblicamente qui se l'indirizzo è valido.
Mi considera anch'egli un molestatore come PA?
Un caro saluto circolare

Unico IMBECILLE al mondo, per avere la Fede in Cristo senza il dubbio
cgueye
Inviato: 10/11/2010 19:58  Aggiornato: 10/11/2010 19:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Parla come un bambino di cinque anni, con lo stile degli imbonitori di una convention di piazzisti. Sarebbe interessante un dibattito con un debunker in gamba ma , se posso permettermi, Massimo dovrebbe stare attento al detto " non discutere con un cretino etc". Davvero, ribassarsi a questi livelli a chi e a che serve?

Rickard
Inviato: 10/11/2010 20:31  Aggiornato: 10/11/2010 20:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
cgueye
Citazione:
Massimo dovrebbe stare attento al detto " non discutere con un cretino etc". Davvero, ribassarsi a questi livelli a chi e a che serve?

Serve a tutti coloro che si avvicinano per la prima volta a questi temi, serve per smscherare un metodo truffaldino senza per questo "abbassarsi al suo livello", serve come utile ripasso per tutti gli altri.

Il punto non è discutere col cretino, è discutere di ciò che dice il cretino e spiegare perché anche ciò che dice è permeato della stessa cretinità e malafede.

In generale serve a dare gli strumenti necessari per ifendersi da un metodo fin troppo diffuso, di cui Attivissimo è semplicemente uno dei massimo portatori, essendosi autoeletto cacciatore di bufale.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
phobos
Inviato: 10/11/2010 23:27  Aggiornato: 10/11/2010 23:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Il blog di Attivissimo pare in gran subbuglio!

Da un po di tempo il Nostro scrive le sue boiate su Wired (roba da matti); sul suo blog poi mette quattro righe su un determinato "evento misterioso" con l'invito a "seguire la spiegazione su Wired.it".

Ad un certo punto però qualche suo fan si è rotto le scatole ed ha scritto chiaramente che questo atteggiamento è piuttosto discutibile.
Il Nostro ha prontamente risposto che lui deve pur mangiare e ciò evidenzia che, evidentemente, i suoi accaniti fans sino ad oggi non si sono dimostrati tanto generosi; della serie: siamo i tuoi fans sfegatati ... ma sino ad un certo punto.

Il suo ultimo articolo su Wired.it riguarda l'apparente lancio missilistico in California e, naturalmente, solo Lui ha trovato la spiegazione; peccato però che un suo fan gli abbia fatto notare che quella spiegazione era già disponibile il giorno prima con tanto di dettagli matematici (gli stessi forniti da Attivissimo).

Evidentemente, anche il Nostro non disdegna ogni tanto il buon sano copia incolla ...

Non bastava Mazzucco, ora Attivissimo rischia di ritrovarsi contro pure i suoi fedelissimi.

Redazione
Inviato: 10/11/2010 23:44  Aggiornato: 10/11/2010 23:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Ciao INENASCIO: Non sono un grande fan delle lettere al governo, ma in ogni caso la mia email non è quella che hai scritto (e che io ho cancellato). E' redazione AT luogocomune.com

grazie

Redazione
Inviato: 10/11/2010 23:46  Aggiornato: 10/11/2010 23:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
Riporto questo commento preso da arcoiris.tv, molto simile al tuo:

"Fino a qualche mese fa seguivo il Cicap con interesse perché mi sembravano persone che esponevano le loro tesi in maniera documentata (anche se comunque con un po' di sufficienza, quasi fossero ogni volta costretti a spiegare cose ovvie che noi poveri ingenui non capivamo al volo). Poi ho cambiato radicalmente idea quando ho sentito un loro esponente (del quale non ricordo più il nome) sostenere con veemenza emalcelato fastidio che, riguardo all'assassinio di Kennedy, il rapporto Warren (già ridicolizzato più volte addirittura poco dopo la sua diffusione) era l'unica versione spostenibile, e questo a spregio del filmato visto e rivisto più volte nel quale (Bisiach docet) si vede chiaramente dalle mosse della testa di Kennedy che essa letteralmente "esplode" sotto un tiro incociato. Poi oggi ho visto Mazzucco che, svelando i trucchetti del Cicap per avvalorare le loro tesi, mi conferma indirettamente che i sospetti che avevo nei confronti del Cicap non erano del tutto campati in aria e non lo ringrazierò mai abbastanza. Grazie. P. Carlesi."

Redazione
Inviato: 11/11/2010 8:16  Aggiornato: 11/11/2010 8:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
INENASCIO: Ho spostato QUI il tuo post.

In questo articolo si parla di Attivissimo e dei debunkers.

Cerca perfavore di usare con maggiore attenzione gli spazi di luogocomune.

Grazie.

Freeman
Inviato: 11/11/2010 10:42  Aggiornato: 11/11/2010 10:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: La demolizione controllata di Paolo Attivissimo
“Il problema dell’umanità è che gli idioti sono strasicuri di loro stessi e le persone sensate piene di dubbi.” Bertrand Russell

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
cgueye