Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Documenti falsi nella buca di Shanksville
Inviato da Redazione il 14/8/2011 20:50:00 (19479 letture)

Sono anni che mi occupo di 11 settembre, ma non avevo mai avuto la possibilità di dedicare così tante giornate consecutive esclusivamente a questo argomento. (Come già sapete, sto preparando un nuovo documentario sull’11 settembre).

Questa total immersion sta dando risultati davvero insperati. Non solo vengono alla luce tanti piccoli particolari che permettono di collegare meglio fra loro i fatti già noti, ma ogni tanto spunta anche qualche nuova sorpresa, che rende ancora più solido l’impianto di accusa contro la versione ufficiale.

E’ il caso, ad esempio, di CeeCee Lyles, una assistente di volo della United che sarebbe morta, secondo la versione ufficiale, nello schianto di Shanksville.

Poco prima di morire, CeeCee avrebbe telefonato due volte al marito Lorne, per avvisarlo della situazione in cui si trovava. La prima volta ha lasciato un messaggio registrato, la seconda gli ha parlato direttamente. Lorne Lyles, che fa il poliziotto, aveva appena fatto il turno di notte, ...

... e quindi a quell’ora stava ancora dormendo. In una intervista televisiva Lyles ha raccontato che alla fine della telefonata si è seduto sul letto, ha guardato il Caller ID (il numero da cui proveniva la chiamata) ed è rimasto stupito nel vedere che si trattasse del cellulare di sua moglie: “Ma com’è possibile? – mi sono detto – non è possibile telefonare dagli aerei con il cellulare! Questo ho pensato.”

Questo naturalmente rafforza i sospetti, già esistenti, che se mai quei passegeri hanno fatto quelle telefonate, non si trovavano di certo sugli aerei dirottati.

A supporto di questa tesi, si è anche scoperto che nella famosa “cornucopia” di documenti magicamente emersi dalla buca di Shanksville - ricordate la sfilza quasi interminabile di passaporti, bandana e documenti di identità dei terroristi? - ci fosse anche la patente di guida di CeeCee Lyles. E’ quella che vedete accanto al titolo, e che qui potete vedere ingrandita.

Si tratta di un referto dell’FBI messo a disposizione del pubblico nell’ambito della documentazione del processo Massaoui.

Per la precisione, il documento è un duplicato della patente originale, rilasciato dal Department of Motor Vehicles della Florida nel giugno 2001. L’unico problema è che la patente originale, a nome CeeCee Ross Lyles, risulta emessa nel 1997, mentre CeeCee Ross si è sposata con Lorne Lyles soltanto nell’anno 2000. Come poteva avere già quel cognome nel 1997?

Nel 1997 CeeCee Ross era ancora sposata con un certo Danilo Castrillo, dal quale ha ottenuto il divorzio nel 1999.

Qualcuno si è domandato se sia stato possibile per CeeCee effettuare il cambiamento del nome nell’atto di richiedere il duplicato, ma il regolamento del DMV della Florida è tassativo al riguardo: il nome e il numero di patente (che in America è anche il principale documento di identità) sono indissolubilmente legati l’uno all’altro. Se cambi il nome, devi anche richiedere una nuova patente (che avrebbe quindi un nuovo numero). Ciò viene fatto proprio per prevenire il “furto d’identità”, una delle piaghe maggiori della società americana.

Quel documento è quindi incontestabilmente un falso.

Chi lo ha messo nella buca di Shanksville (se ma davvero lì c’è stato), e perchè lo avrebbe fatto? Ai posteri l’ardua sentenza.

Nel frattempo, il lavoro continua.

Massimo Mazzucco

PS: Bisogna notare che sono sorti problemi simili anche con la patente di un altro “passeggero” di UA93 ritrovata nella magica buca, ma per ora questo basta e avanza (sempre a proposito del fatto che “non esiste uno straccio di prova contro la versione ufficiale”).

Voto: 5.00 (17 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Rickard
Inviato: 14/8/2011 22:15  Aggiornato: 14/8/2011 22:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
è sempre bene ricordare che, a volte, ci si scorda che la VU è falsa fin nella sua pù profonda essenza, e che quindi non si tratta di smontare affermazioni assurde (l'aereo di Shankville tutto in una buca di 5 m ecc.), ma anche si contestare la natura stessa di quelle affermazioni.

Nel pratico: molte dei passeggeri dei vari voli del 9/11 (voli sulla cui effettività ci sono già tonnellate di dubbi e contraddizioni) sono persone che con tutta probabilità non sono mai esistite.

Non dico che sia il caso di questa CeeCee Lyles, ma in molti casi le "vittime", i ritrovamenti, i "memoriali" e altri dettagli (fra cui le telefonate con supercazzola incorporata) devono far dubitare della esistenza stessa di alcune delle vittime di quel giorno.

Qui c'è un elenco piuttosto esauriente raccolto dal buon Freda, che espone alcuni dei principali dubbi sulla effettiva esistenza di alcuni passeggeri.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Redazione
Inviato: 14/8/2011 23:05  Aggiornato: 14/8/2011 23:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
RICKARD: Io starei molto attento prima di dichiarare che "la maggior parte di queste vittime è inesistente. Si tratta, ancora una volta, di persone inventate".

Una cosa è dubitare che TUTTE le vittime siano veramente esistite, come dici tu, ben altra è affermare che la maggior parte di loro non lo fosse, come dice l'articolo citato.

Ho anche dato un'occhiata alle "prove" fotografiche pubblicate dal sito di September Clues, e posso solo dire che i personaggi come Simon Shack - pur agendo, a mio parere, in perfetta buona fede - sono proprio quelli che danneggiano più di tutti la credibilità del Movimento.

NoPlace
Inviato: 14/8/2011 23:16  Aggiornato: 14/8/2011 23:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/5/2010
Da:
Inviati: 150
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo, guardando il video sul morphing sono poi caduto su questo...
http://www.youtube.com/watch?v=bvay28lZiHU&NR=1&feature=fvwp
L'avevi mai visto? Sinceramente non mi sono messo a googolare tutti i nomi...ma magari tu l'avevi già visto.

Rickard
Inviato: 14/8/2011 23:36  Aggiornato: 15/8/2011 8:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo
Citazione:
Io starei molto attento prima di dichiarare che "la maggior parte di queste vittime è inesistente. Si tratta, ancora una volta, di persone inventate".

Una cosa è dubitare che TUTTE le vittime siano veramente esistite, come dici tu, ben altra è affermare che la maggior parte di loro non lo fosse, come dice l'articolo citato.

No, infatti, e chi lo dice. Dico che ci sono molti elementi per dubitare che i passeggeri divenuti "famosi" (vuoi per la telefonata a casa o per aver tentato di disarmare achmed il terrorista) siano tutte identità corrispondenti a persone effettive e non a qualcosa di inventato di sana pianta.

Citazione:
Ho anche dato un'occhiata alle "prove" fotografiche pubblicate dal sito di September Clues, e posso solo dire che i personaggi come Simon Shack - pur agendo, a mio parere, in perfetta buona fede - sono proprio quelli che danneggiano più di tutti la credibilità del Movimento.

Anch'io imputo un "eccesso di zelo" (chiamiamolo così) a Shack, ma sono convinto che non sia tutto da buttar via ciò che è stato trovato, e benché sia il primo a ritenere la teoria no-plane una supercazzola prematurata, non ritengo che, in questo ambito (identità di vittime e passeggeri) September Clues sia andato lontano dalla verità.

Converrai con me che almeno alcune identità di quelle riportate dall'articolo sono grossolanamente false, e su molte altre si possono quantomeno avanzare dubbi più che legittimi, visti anche i precedenti.

è un pò come la storia degli aerei: tutti a chiedersi come abbiano fatto a volare nei cieli trafficati, a fare quelle manovre ecc. quando quegli specifici aerei forse neanche hanno spiccato il volo, quel giorno.

E la tecnologia per creare quelle falsificazioni c'era, è dimostrato. Come c'era anche modo e maniera di alterare una voce quel tanto che bastava per gabellarla per la voce di qualcun altro (le telefonate aeree con supercazzola). Tutto questo è verosimile, e se lo si somma a tutto il resto, diventa probabile. Poi magari resterà pura speculazione, oppure, col passare del tempo e con l'affinarsi della ricerca, saltano fuori nuovi dettagli (come questo che hai riportato dei documenti falsi) che fanno quadrare ancora di più i conti e rendono ancora più delineato un quadro che è già comunque chiarissimo (per chi vuole vederlo).

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
peonia
Inviato: 15/8/2011 0:06  Aggiornato: 15/8/2011 0:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
ciao Massimo, sono contenta che il lavoro proceda bene....ci siamo quasi all'11 settembre...
scusa se approfitto di questo spazio ma so che forse ci ripassi presto..tu sapevi di questo:
http://informarexresistere.fr/2011/08/14/udite-udite/

http://sanders.senate.gov/newsroom/news/?id=9e2a4ea8-6e73-4be2-a753-62060dcbb3c3

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 15/8/2011 0:08  Aggiornato: 15/8/2011 0:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
NOPLACE: "L'avevi mai visto?"

Sì, lo conosco. Tieni presente che nel caso Kennedy le morti sospette sono più di una trentina, eppure per certe persone questo non significa assolutamentre nulla. (Idem per Grissom e soci, nel caso dell'Apollo).

Tutti abbiamo un cervello, ma non tutti, evidentemente, lo usano nel modo più corretto.

°°°

RICKARD: Non vorrei essere stato frainteso. Anch'io sono convinto che molte delle identità siano fasulle, ma evito accuratamente di fare dichiarazioni "assolutiste" in questo senso, a meno che siano supportate da una documentazione sufficiente. E' una questione di forma, non necessariamente di contenuto, per evitare che i debunkers usino certe frasi contro di te.

(Se poi fra le prove metti una coppia di foto che sono CHIARAMENTE diverse - come prospettiva - e sostiene che è la stessa immagine manipolata dal morphing, allora sei chiavato del tutto).

Capiscimi bene: ci saranno anche alcune foto "morphate", lì dentro, ma se fai dichiarazioni assolutiste, come quelle di Shack, alla fine contano di più quelle che non lo sono, perchè si ritorcono contro di te.

Ormai la tecnica dei debunkers la conosciamo, e mi stupisce che i no-planers come Shack continuino ad ignorare questo fatto. (Va bè che per loro noi truthers siamo tutti "infiltati disinformatori", ma questo rimane un problema interno al Movimento, non esterno).

DjGiostra
Inviato: 15/8/2011 0:10  Aggiornato: 15/8/2011 0:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@Redazione:
Citazione:
Per la precisione, il documento è un duplicato della patente originale, rilasciato dal Department of Motor Vehicles della Florida nel giugno 2001. L’unico problema è che la patente originale, a nome CeeCee Ross Lyles, risulta emessa nel 1997, mentre CeeCee Ross si è sposata con Lorne Lyles soltanto nell’anno 2000. Come poteva avere già quel cognome nel 1997? Nel 1997 CeeCee Ross era ancora sposata con un certo Danilo Castrillo, dal quale ha ottenuto il divorzio nel 1999.

Perche' non lo chiediamo ai debunker ?? Loro ce l'avranno di sicuro
una risposta !!
Scherzi a parte, rimane sempre la domanda di dove siano andati a finire
i "passeggeri" dei voli schiantati !!!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Redazione
Inviato: 15/8/2011 0:12  Aggiornato: 15/8/2011 0:16
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
PEONIA: "tu sapevi di questo: http://informarexresistere.fr/2011/08/14/udite-udite/ http://sanders.senate.gov/newsroom/news/?id=9e2a4ea8-6e73-4be2-a753-62060dcbb3c3"

Scusa, ma tu lo sapevi di questo?

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3808

Il link a Sanders è già presente nel nostro articolo.

(Peonia, dietro alla lavagna per 20 minuti! )

peonia
Inviato: 15/8/2011 0:18  Aggiornato: 15/8/2011 0:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
AZZ che figura emmerda!!!! mi vado a nascondere!



in effetti quell'articolo non l'holetto con attenzione...ma mentre leggevo l'altro un dubbio di aver già letto quell'elenco di banche......m'è venuto! abbi pietà di me, mi sto rincoglionendo!!!! e che sono troppo.... multitasking....

ma poi quella verifica la state facendo?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 15/8/2011 0:23  Aggiornato: 15/8/2011 0:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
PEONIA: "in effetti quell'articolo non l'holetto con attenzione..."

Se non altro, mi consola che tu legga megachip .

Un abbraccio

Massimo

°°°

Credimi, non sei l'unica: qualcun altro ha fatto questa magra, ma lui ha avuto il culo di mandarmi la segnalazione in PM, per cui non risulta pubblicamente spernacchiato.

peonia
Inviato: 15/8/2011 0:29  Aggiornato: 15/8/2011 0:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
No Massimo, io leggo sempre Luogocomune, Megachip me lo trovo su Facebook...
e metto sempre gli articoli di LC nella mia bacheca...entro qui varie volte al giorno, tra l'altro, per leggere i commenti...unico problema che quel che riguarda la finanza in genere non mi appassiona molto....ma stasera visto che c'è poca roba in giro, mi ha colpito l'articolo...
Ti sono fedele Max....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 15/8/2011 0:30  Aggiornato: 15/8/2011 0:31
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
PEONIA: "ma poi quella verifica la state facendo?"

I ragionamenti di Funky mi sembravano corretti. Però Sanders in questi giorni non ha fatto nessuna correzione, e proprio l'altra sera, nel dibattito dei candidati repubblicani alle primarie, Newt Gingrich ha ripetuto la stessa storia dei 16 trilioni prestati in segreto dalla FED, per cui non saprei cosa dire.

Ho deciso di lasciare per ora la questione in sospeso, visto che comunque l'avviso in testa all'articolo rimane.

peonia
Inviato: 15/8/2011 0:36  Aggiornato: 15/8/2011 0:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
OK, grazie, sopravviverò anche senza precisazione .........
ma voglio condividere con te un articolo di Grillo, pensatene quel che volete ma quoto parola per parola...
http://www.beppegrillo.it/2011/08/qualcosa_e_cambiato/index.html?s=n2011-08-14

noi stiamo vivendo questo......

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 15/8/2011 0:40  Aggiornato: 15/8/2011 0:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@Redazione:
Prenoto subito una copia del tuo nuovo film !!!!!!!!
@Peonia:
Per Grillo io aprirei un forum sul Beppe nazionale per capire se veramente
e' sincero oppure no come sostengono in molti...
Fine OT.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
peonia
Inviato: 15/8/2011 0:42  Aggiornato: 15/8/2011 0:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
A proposito Massimo, ma quando pensi che sarà pronto il dvd nuovo? ce la fai a darcelo per la data fatidica? sei a buon punto?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Gisar
Inviato: 15/8/2011 1:05  Aggiornato: 15/8/2011 1:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
(Va bè che per loro noi truthers siamo tutti "infiltati disinformatori", ma questo rimane un problema interno al Movimento, non esterno).

E se la loro credenza fossero loro?

Conosco poco i no plane ma se tanto mi da tanto, concentrarsi su una teoria che sembra fantascentifica per smascherare un complotto é a dir poco da ingenui, al punto del dubbio sulla buonafede....... Di certo rende il compito di chi cerca la verità sull'11/9 molto arduo .......




Instauratio ab imis fundamentis
artealen
Inviato: 15/8/2011 1:54  Aggiornato: 15/8/2011 1:54
So tutto
Iscritto: 21/11/2009
Da:
Inviati: 7
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ciao Massimo, scusa se te lo ripeto, ma secondo me, e sono sempre più convinto, per risolvere la situazione dell'esistenza o meno delle presunte "vittime scomparse" dai presunti disastri aerei, dovresti cercare la residenza degli "scomparsi", prepararti una serie di domande, armarti di microfono, registratore, camera in spalla e andare a giro e cercare d'intervistare più familiari (o presunti tali) possibili , lo so che possa sembrare dispendioso, tedioso e in alcuni casi anche fallimentare, ma almeno togli la soddisfazione di aver toccato praticamente con mano le presunte "prove", sono sicuro che verranno fuori ulteriori sviluppi... Cominciando, per dire, con le "presunte famiglie" che magari abitano un po' più vicini a te o perché no? Delegare amici e conoscenti che sicuramente avrai negli stati uniti...
Non dico di fare tutto subito, ma con pazienza piano piano, non so per esempio fra un paio di mesi vai in vacanza a New York e approfitti per cercare le abitazioni di tali persone .... Naturalmente non dico tutti ma almeno alcune per saggiarne un po'... Oppure fare un appello ai familiari delle presunte vittime dei presunti incidenti aerei, riunirli in qualche luogo, data, ora, compatibili con la maggior parte di loro e fargli parlare direttamente loro in un assemblea e cercare di capire cosa ci sia di vero o no. O ancora telefonargli direttamente... E' completamente folle come idea? Se io abitassi negli stati uniti te lo farei volentieri, anche senza avere nessun introito, ma abito in Giappone... Magari se vado negli stati uniti te lo faro' sapere...
Saluti. Statemi bene.
Alessio

Redazione
Inviato: 15/8/2011 2:09  Aggiornato: 15/8/2011 2:15
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
ARTEALEN: So di altri che ci hanno provato, ma quando arrivi a bussare alla porta giusta ti trovi di fronte il classico muro di gomma, e non riesci a portare a casa niente di valido.

Questo vuol dire che qualcuno altro è arrivato lì prima di te, e si è garantito il silenzio da parte degli interessati. (Oppure la bugia, che ti conferma l'esistenza di una persona che non c'era).

Il lavoro era da fare subito, immediatamente dopo l'11 settembre. Ora è troppo tardi. Pensa che oggi non riesci più nemmeno ad avvicinare molti dei testimoni di Shanksville.

Il terrorismo non si fa soltanto con le bombe.

***

Più in generale, oggi la battaglia si è spostata su un altro fronte. Non si tratta più di raccogliere prove e basta - di quelle ce ne sono fin troppe - ma bisogna smontare la campagna di disinformazione messa in piedi negli ultimi anni dai debunkers in tutto il mondo.

***

No, non so ancora quando sarà pronto il film, ma ormai è chiaro che andrò ben oltre l'11 settembre. Più procedo più trovo cose interessanti da inserire. Ma ciascuna necessita di verifiche complete ed accurate, e questo porta via moltissimo tempo. Ma credo sinceramentre che alla fine ne sarà valsa la pena.

Calvero
Inviato: 15/8/2011 2:46  Aggiornato: 15/8/2011 2:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo, correggimi se sbaglio.

Ma proprio sulle vittime che "erano" a bordo degli aerei, e soprattutto di quelle che sarebbero state a bordo dell'aereo che è stato fatto coraggiosamente dirottare...

... si sono mai fatte interviste televisive ai diretti parenti che hanno perso i loro cari? accomunandone i risvolti sociali, le conseguenze che hanno vissuto sul lavoro, a scuola, nella quotidianità, il loro impegno civile e via discorrendo.

Voglio dire, un avvenimento del genere - dopo dieci anni - a livello di "Telenovele", nei salotti televisivi, avrebbe dovuto farla da padrona. In ragione anche del fatto (nell'ipotesi che sia veridica la V.U.) che tutto sarebbe tornato utile - e proprio a quella propaganda che abbisognava di un bel "Volano" come questo ... per ferire ancora meglio l'opinione pubblica e avere ancora più consenso. E' stato fatto dai Grandi Media?

In dieci anni ci dovrebbero essere state trasmissioni che si avvicendavano l'un l'altra che, facendo le debite proporzione con la nostra Sara Scazzi (non so se sai dello scempio vomitevole e vergognoso di come questa vicenda è stata trattata dai Media in Italia), gli americani avrebbero fatto a tempo sicuramente di imparare a memoria nomi e cognomi delle vittime tutte; avrebbero seguito crescere e andare a scuola i bravi bambini americani figli di quegli eroi, si sarebbero creati salotti televisivi espandendo quei palinsesti a loro così cari di REAL-TV; i giornalisti avranno (o avrebbero?) fatto a gara a chi era più figo a tracciare telefonate, tempi, dinamiche, sogni spezzati, famiglie distrutte e poi in "under costruction" .... eccetera eccetera eccetera ..

... ma, sempre se non sbaglio, a me pare che ci siano stati (principalmente) soltanto DUE Film e che non sono stati affatto Film inchiesta (STONE è un venduto): uno che ha pompato sul valore e il sacrificio degli agenti e dei vigili del fuoco, quindi il lato Ufficiale, quello di chi porta e onora un uniforme stelle e strisce...

... e l'altro, dal lato dei Civili (così hanno chiuso il cerchio psicologico della percezione collettiva) che hanno dato le loro Vite in nome di evitare tragedie ancora più grandi. Film che non indagano, ma contemplano. Chissà perché.

Un conto sono le vittime nelle Torri Gemelle. Un conto quelle più "famose" (in una prospettiva mediatica e di audience) e delineabili dei Voli aerei e, come detto, più IN quello dove sarebbe avvenuto l'eroico sacrificio dei civili.

Non è da tenere sottogamba il comportamento dei Media e con quali standard hanno trattato il "protocollo 9/11". Forse si possono trarre delle deduzioni interessanti che vanno a incollare/rivelare ancora meglio la questione.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
tommasso
Inviato: 15/8/2011 4:33  Aggiornato: 15/8/2011 4:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2006
Da: ZENA
Inviati: 722
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo, suppongo che l'avrai già visto, ma per non sbagliare te lo linko: http://www.archive.org/details/sept_11_tv_archive, è l'archivio delle trasmissioni dei canali ABC, BBC, CBS, CNN, FOX e NBC i giorni 11, 12 e 13 settembre, di solito quelle a caldo sono le informazioni più interessanti.

Salud!

"I nostri nemici sono creativi e pieni di risorse, e lo siamo anche noi. Loro non smettono mai di pensare a nuovi modi per danneggiare il nostro paese e la nostra gente, e nemmeno noi." 5 agosto 2004 G.W.Bush
tommasso
Inviato: 15/8/2011 4:39  Aggiornato: 15/8/2011 4:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2006
Da: ZENA
Inviati: 722
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
uno che ha pompato sul valore e il sacrificio degli agenti e dei vigili del fuoco, quindi il lato Ufficiale, quello di chi porta e onora un uniforme stelle e strisce...


Che tra l'altro è pura fiction anche quella. Come si vede in Psycho pure gli eroici vigili del fuoco sono lasciati morire per varie malattie polmonari. Insomma, pare proprio che meno testimoni diretti ci siano meglio è.

Salud!

"I nostri nemici sono creativi e pieni di risorse, e lo siamo anche noi. Loro non smettono mai di pensare a nuovi modi per danneggiare il nostro paese e la nostra gente, e nemmeno noi." 5 agosto 2004 G.W.Bush
Redazione
Inviato: 15/8/2011 7:24  Aggiornato: 15/8/2011 7:26
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
TOMMASSO: Celo, grazie. Ormai me li sono quasi imparati tutti a memoria.

Il vero problema non è tanto trovare i materiali, ma organizzarli, visionarli e indicizzarli tutti, per poi ritrovare al momento giusto quello che ti serve. (Hai presente, "dove cazzo era quella frase di Rumsfeld che diceva che i radar sono puntati verso l'esterno"? Ecco, mi succede almeno 3 volte al giorno).

***

Calvero: non so se ho capito bene la tua domanda. Tu mi chiedi se sono stati fatti film sugli eroi del volo 93? (Nel caso, ne hanno fatti una marea. Fra documentari, docu-drama e fiction c'è letteralmente da vomitare).

NiHiLaNtH
Inviato: 15/8/2011 10:50  Aggiornato: 15/8/2011 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
visto che si parla di 11/9

ma a nessuno è mai venuto in mente di intervistare i dipendenti della Otis Elevators ( ex Ace Elevators ) ?

Calvero
Inviato: 15/8/2011 12:24  Aggiornato: 15/8/2011 12:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:

Calvero: non so se ho capito bene la tua domanda. Tu mi chiedi se sono stati fatti film sugli eroi del volo 93? (Nel caso, ne hanno fatti una marea. Fra documentari, docu-drama e fiction c'è letteralmente da vomitare).


Azzo, non riesco a spiegarmi


NO, proprio il contrario. Quel che dici rientra, come avevo detto, nel "contemplativo" e nel fenomeno "fiction".

Io sto dicendo che, se in 10 anni NON c'è stato un giornalismo che si sia buttato a "sciacallare" sulla Vita dei parenti delle vittime, allora questo è un segnale importante, poiché significherebbe che non possono smuovere acque che potrebbero ritorcersi contro la versione Ufficiale.

Ma Cristoforo Colombo! se così è, cioè come sospetto, non puzza a nessuno che non vi sia stato uno sciacallaggio giornalistico sulla Vita reale dei parenti delle vittime? ..che so io, "inseguendole", indagando gli avvenimenti, anche fosse solo per fare audience, e cercare di capire come sono andate le cose. INVECE, come dici anche tu, in soldoni, sono solo stati capaci di "romanzare" la tragedia e basta... ed è proprio un segnale di - copertura -.

Di solito, quando non c'è nulla da nascondere, il giornalismo, a livello televisivo, sfrutta ogni tragedia per fare indagini, se pur non sono quelle ufficiali che può fare la magistratura.

Visto che stai facendo il nuovo Documentario, questo risvolto, potrebbe essere un fattore importante da aggiungere.

Per questo ti ho portato l'esempio di Sara Scazzi, ma si può fare anche l'esempio del caso di Cogne, dove i giornalisti hanno fatto i "poliziotti" (con tanto di plastici) per poter capire insieme alla gente a casa (questo il modello per fare audience, sfruttando la morbosità delle persone) chi sia il colpevole e come sono andati i fatti. In poche parole nessuno si -edit- è preoccupato di stare attento a non svelare qualcosa che non si sarebbe dovuto rivelare. Quindi, oltre a romanzare su una data vicenda, comunque si scava anche NELLA vicenda. E mi pare che in America si sia, invece, solo romanzato sulla vicenda. Mi capisci?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
rekit
Inviato: 15/8/2011 13:40  Aggiornato: 15/8/2011 14:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
cit:
Io sto dicendo che, se in 10 anni NON c'è stato un giornalismo che si sia buttato a "sciacallare" sulla Vita dei parenti delle vittime, allora questo è un segnale importante, poiché significherebbe che non possono smuovere acque che potrebbero ritorcersi contro la versione Ufficiale.
...................

forse vi state dimenticando di questa "storiella"

http://www.leggo.it/articolo.php?id=132097

gelu
Inviato: 15/8/2011 14:59  Aggiornato: 15/8/2011 14:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
"se così è, cioè come sospetto, non puzza a nessuno che non vi sia stato uno sciacallaggio giornalistico sulla Vita reale dei parenti delle vittime?"

Come mai i giornalisti non fanno gli scoop che potrebbero, del tipo "il pazzo avvocato Franceschetti dice che Vigna è il mostro di Firenze" oppure "il magistrato Paolo Ferrero è folle"? come mai si fermano sempre a parlare di ca..ate?

furion2012
Inviato: 15/8/2011 15:04  Aggiornato: 15/8/2011 15:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 174
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
che cosa ci faccio il giorno di ferragosto attaccato al computer .
mi devo preoccupare ?
devo staccare la spina per 2 giorni , minimo bisogna ricaricare le pile per affrontare la manovra.

buon ferragosto a tutti.

anche se hai giorni nostri le distrazioni non sono ammesse .

rekit
Inviato: 15/8/2011 15:17  Aggiornato: 15/8/2011 15:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
cit:
anche se hai giorni nostri le distrazioni non sono ammesse .
.......................

io sono chiuso in ufficio, e di conseguenza non ammetto neppure le H a cazzo di cane!

PikeBishop
Inviato: 15/8/2011 15:18  Aggiornato: 15/8/2011 15:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
come mai si fermano sempre a parlare di ca..ate?

Cosa, ancora piu' cazzate?????

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
maryam
Inviato: 15/8/2011 16:41  Aggiornato: 15/8/2011 16:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
OT.....MOLTO INTERESSANTE


Oslo Bombing 7-22-11 - Inconsistencies

http://www.youtube.com/watch?v=z3q-9Nj1p5g&feature=player_embedded#at=218

stemphonyx
Inviato: 15/8/2011 16:51  Aggiornato: 15/8/2011 16:51
So tutto
Iscritto: 15/8/2011
Da:
Inviati: 1
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
scusate una cosa, domanda stupida. a prescindere dal fatto che anche io sono del parere che questo attacco sia stato tutto pilotato, ma a me sembra che le telefonate dai cellulari siano piu che possibili da un aereo. Scusatemi ma se ho detto una minchiata please correggetemi.

Ciao e grazie

skully
Inviato: 15/8/2011 16:53  Aggiornato: 15/8/2011 16:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Perche' non lo chiediamo ai debunker ?? Loro ce l'avranno di sicuro una risposta !!


Ma perche' prima di chiedere ai debunker non provi a fare una piccola ricerca per conto tuo prima di tirare fuori i martelletti?
Non e' difficile, ne richiede lunghi viaggi, io ho impiegato ben cinque lunghi minuti per risolvere il mistero della passeggera fantasma.

Allora, la foto mostra la patente di Ceecee Ross cognugata Lyles in data 1 maggio 2000. Come e' possibile dunque che la dicitura della patente rilasciata in data 2 dicembre 1997 indichi il nome completo Ceecee Ross Lyles?
Se prima di gridare al complotto si osservasse meglio la patente magari si scoprirebbe che ai problemi apparentemente complessi corrispondono soluzioni semplici.

Proviamo a osservare meglio la patente in questione: in fondo sono presenti tre colonne. La prima RELEASED indica la data di rilascio, come si e detto 12-2-97. La seconda EXPIRED indica la data di scadenza, cioe' 11-26-03.
Ma come si puo notare c'e' anche una terza colonna. Cosa dice? DUPLICATE 6-25-01 Duplicate, come dice anche il nome e' un duplicato, quindi quella non e' la patente originale rilasciata nel 97 ma una copia effettuata il 25 giugno 2001, quidi ben dopo il matrimonio della Ceece con il signor Lyles.
E perche' mai la Ceecee ha fatto un duplicato della propria patente. Basta fare un salto sul sito della motorizzazione civile della florida per leggere:

The name assigned to the social security number must match the name that will appear on the Florida driver license or identification card. If you have recently changed your name, update your records with the Social Security Administration before you apply for your license or identification card.

da http://www.dmvflorida.org/drivers-license-identification.shtml

Quindi scopriamo che il nome sulla patente deve corrispondere a quello della social security number. Quindi la Ceecee dopo essersi sposata e aver cosi' cambiato nome ha dovuto anche farsi rinnovare la patente a giugno 2001 per avere lo stesso nome su tutti i suoi documenti.

Dove stia il mistero in tutto cio' mi piacerebbe proprio saperlo.
Saluti a tutti e occhio che i martelletti fanno male.

Rama_to
Inviato: 15/8/2011 19:01  Aggiornato: 15/8/2011 19:01
So tutto
Iscritto: 15/8/2011
Da:
Inviati: 4
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Dato che stai facendo un nuovo documento sul tema, vorrei farti notare che su internet e fuori circola la voce che furono utilizzate mini testate nucleari o qualcosa dello stesso potenziale sotto gli edifici del complesso WTC, ci sono alcuni indizzi che potrebbero portare a qesta conclusione, rocce fuse, fumo eccessivo e polvere, e addirittura parti anteriori di auto andati in fiamme, è possibile che un corto circuito abbia bruciato quelle auto?, può esserne la causa un'onda elettromagnetica, la quale effetto di un eslposione nucleare?,.
io non sono un esperto di bombe nucleari, ma credo che le persone in grado di portare una bomba lì sono solo il mossad e lo stato0 sionista, comunque se sono in grado di sacrificare tutte quelle persone, pensi che sia tanto ridicolo che abbiano in effetti usato tali bombe per scavare le fosse per i materiali venuti giù con la demolizione controllata delle torri?,
ti prego di dubitare di quello che ho scritto, e di fare una piccola e approfondita ricerca, se ti può essere utile per il documento.........

Saluti

Rama

Redazione
Inviato: 15/8/2011 19:15  Aggiornato: 15/8/2011 19:17
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
SKULLY: "Quindi la Ceecee dopo essersi sposata e aver cosi' cambiato nome ha dovuto anche farsi rinnovare la patente a giugno 2001 per avere lo stesso nome su tutti i suoi documenti."

Sbagli, Skully. Quello non è un "rinnovo", ma un duplicato dell'ORIGINALE.

Quindi, è anche possibile che CeeCee avesse una patente nuova, ma QUELLO resta un documento falso.

(Una nuova patente avrebbe un NUOVO NUMERO, non quello vecchio).

Citazione:
Ma perche' prima di chiedere ai debunker non provi a fare una piccola ricerca per conto tuo prima di tirare fuori i martelletti?
E' quello che avresti dovuto fare tu, prima di venire qui a fare il sapientone.

alexg
Inviato: 15/8/2011 19:21  Aggiornato: 15/8/2011 19:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Sybar
Inviati: 179
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@Rama_to

ti riferisci alla versione di Dimitri A. Khalezov.
Lui sostiene, pero', che le testate nucleari sono già presenti 77 metri sotto i grattacieli di Manhattan, quindi sarebbero state messe in fase di costruzione.

Qui il link:

http://www.vocidallastrada.com/2011/01/11-settembre-la-terza-verita.html

Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.

"Democrazia" è due lupi e una pecora che decidono ai voti cosa mangiare.
"Libertà" è la pecora ben armata che contesta il voto.
Redazione
Inviato: 15/8/2011 19:22  Aggiornato: 15/8/2011 19:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
RAMA: Lo hai detto tu, "circola la voce". Io non mi occupo di voci, ma di fatti accertabili.

Poi, se vuoi la mia opinione, secondo me al WTC hanno usato una tecnica mista di esplosivi normali, nano-thermite e forse anche altre armi, di cui nemmeno conosciamo l'esistenza.

Ma nei doc io devo attenermi ai fatti verificabili.

SuperFed
Inviato: 15/8/2011 19:41  Aggiornato: 15/8/2011 19:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/6/2011
Da: Città stressante nord Italia
Inviati: 168
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Faccio una breve premessa, poi finisco con la buca di Shanksville:

NO NON ERA IL MILENIUM BUG!
magari fosse stato quello, e solo quello, magari.....

In compenso il nuovo secolo si apre con lo scoppio della bolla tecnologica e il primo scrollone al sistema finanziario occidentale. Negli USA si discute di possibile recessione....

Poi il 9/11

Poi l'invasione dell'Afghanistan.

Poi nel 2002 parte l'EURO e sono cazzi!

Poi 2003 invasione dell'IRAK, attentati di madrid

Poi gli attentati di Londra

Poi nel 2008 inizia la grande crisi finanziaria del mondo occidentale con lo scoppio della bolla immobiliare ecc. ecc.

2011: Mezzo (anzi di più) mondo arabo sconvolto dalle ribellioni di piazza, guerra di Libia, ma intanto si incancrenisce la SECONDA CRISI FINANZIARIA legata ai DEBITI SOVRANI. L'Italia affonda, tra l'altro....

Insomma tutto questo crescendo è un gigantesco tifone che in apparenza fino a qualche anno fa sembrava voler scaricare all'esterno la sua violenza, e ne hanno pagato in primis le vittime di guerra in Iraq e Afghanistan, ma in relatà NON E' TUTTO QUI. La tempesta traccia un parabola o un cerchio che la porterà a scaricarsi nel punto esatto dove è iniziata, nel cuore dell'Occidente. Allora il vero bersaglio di tutto questo montare siamo per la precisione noi. Noi il popolo d'occidente al di qua e al di là dell'Atlantico. Il Popolo, cioè tutti noi maggioranza e non solo classe media, che NON apparteniamo a quel ceto privilegiato che puo' salvarsi facendosi riassorbire in alto nella casta trans-nazionale dei super ricchi che manovrano la globalizzazione. WE, THE PEOPLE....

Finisco con la buca di Shanksville dicendo che non voglio in nessun modo urtare la suscettibilità di nesuno, nè mancare di rispetto al lavoro eseguito con dedizione su certe tematiche, ma in questo preciso momento anche il dato isolato del 9/11 in sè non riesce più ad assorbire la mia attenzione. Perchè sono preoccupato, ora per ora, del continuo e spietato svolgersi della matassa(di cui ovviamente il 9/11 è un anello fondamentale, MA SOLO UNO), vedo un ciclone, uno tsunami e un terremoto che ci travolgeranno e vedo che ancora in pochissimi hanno fatto mente locale e sono consci dell'estrema gravità del momento.

Buon Ferragosto a tutti.

Onore a te Takuro Nakai genio incompreso dei manga[img align=right]
Redazione
Inviato: 15/8/2011 19:56  Aggiornato: 15/8/2011 19:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
SUPERFED: Tranquillo, non urti la suscettibilità di nessuno, anzi.

Come dici tu, le bugie sono inanellate una dentro l'altra, dalla più piccola alla più grande. Ma è soltanto imparando a vedere le più piccole che cominci ad intravvedere le più grandi.

Il meccanismo della bugia è come un frattale. Una volta che lo riconosci, lo puoi applicare a qualunque magnitudine.

Calvero
Inviato: 15/8/2011 20:01  Aggiornato: 15/8/2011 20:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:

Il meccanismo della bugia è come un frattale. Una volta che lo riconosci, lo puoi applicare a qualunque magnitudine.


Dì la verità, stai cercando una nuova massima per la - Voce del Sito - eh?

Bella lì

Se avessi un Sito la metterei fissa in Homepage

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
SuperFed
Inviato: 15/8/2011 20:04  Aggiornato: 15/8/2011 20:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/6/2011
Da: Città stressante nord Italia
Inviati: 168
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ringrazio la Redazione per la gentile risposta, condivido parola per parola il modello "frattale" , era esattamente quello che tentavo di descrivere con il mio intervento.

Allacciamo tutti le cinture, o almeno prepariamoci a farne qualche buco in più per stringere meglio la cinta....

Onore a te Takuro Nakai genio incompreso dei manga[img align=right]
DrHouse
Inviato: 15/8/2011 20:06  Aggiornato: 15/8/2011 20:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo,
della patente di CeeCee Lyles se ne parla in rete da almeno 2-3 anni.
Soprattutto qui e qui.

In realtà, l'aspetto più curioso è proprio quello del duplicato. In Florida, quando cambi il nome legale, ad esempio a seguito di un matrimonio, non viene emesso un duplicato del documento originale con la variazione del nome, ma viene emesso un nuovo documento con una nuova data di rilascio e un nuovo numero di riferimento:
Citazione:
After contacting the Florida Highway Patrol in Ft. Myers, Florida, it was confirmed that when a person applies for a Florida driver's license with a name change, a new card is issued with a NEW ISSUE DATE and NEW DRIVER'S LICENSE NUMBER that is electronically associated with the previous card's name and number.

Ci sono dubbi anche sull'indirizzo. 4024 Winkler Avenue Fort Myers Florida è un indirizzo che di certo non esisteva nel 1997 (il permesso di costruzione per quel terreno è stato dato a fine 2000) ed è incerto se fosse già abitato il 23 giugno del 2001, quando apparentemente lo Stato della Florida ha emesso il supposto duplicato della patente originale.

In sintesi: se la patente di CeeCee Lyles è un duplicato dell'originale, il nome sulla patente non è quello che la vittima aveva nel 1997 e l'indirizzo indicato sul documento era inesistente nel 1997. Se invece è un nuovo documento rilasciato dopo il matrimonio con Lorne Lyles, il nome della vittima è corretto, ma non si spiega il motivo per cui appare ancora la data di rilascio del 1997 quando ci si sarebbe aspettati un nuovo documento e una nuova data di rilascio dopo il cambio di nome.

Per ragioni simili, ci sono forti dubbi anche sulla genuinità della patente di John Talignani (credo ti riferissi a lui quando parlavi dell'altro passeggero).
Qui l'exhibit ufficiale della patente di Talignani, qui l'exhibit della patente della Lyles.

Un altro elemento curioso è che tutte le patenti suppostamente ritrovate e poi esibite al processo Moussaoui, inclusa quella di Atta, sono state tutte emesse dallo stato della Florida. Un'altra simpatica coincidenza.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Redazione
Inviato: 15/8/2011 20:12  Aggiornato: 15/8/2011 20:22
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Sì, mi riferivo a Talignani. Sto studiando anche quel caso, per vedere quanto è solido.

Riguardo all'indirizzo della Lyles, la questione mi sembra molto complessa - per quanto credibile - ma ho preferito lasciarla da parte. Il falso è comunque dimostrato in ogni caso.

***

Sto anche seguendo la traccia della Florida, nel senso che pare che Jeb Bush si sia presentato personalmente il 12 mattina alla scuola di volo per "requisire" alcuni documenti importanti.

Se trovi qualcosa al riguardo fammelo sapere in PM please.

EDIT: Bingo!

http://www.democraticunderground.com/discuss/duboard.php?az=show_topic&forum=104&topic_id=1328855

skully
Inviato: 15/8/2011 20:15  Aggiornato: 15/8/2011 20:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Sbagli, Skully. Quello non è un "rinnovo", ma un duplicato dell'ORIGINALE. Quindi, è anche possibile che CeeCee avesse una patente nuova, ma QUELLO resta un documento falso. (Una nuova patente avrebbe un NUOVO NUMERO, non quello vecchio).


Sbaglio o l'articolo e' cambiato dopo il mio post?
Prima che ne parlassi io non si faceva alcun riferimento ala faccenda dell duplicato che invece e' comparso in questa nuova versione e fa sembrare del tutto inutile il mio post precedente poiche ripeterebbe soltanto quello da te scritto.

Il punto chiave dell'articolo era che il documento era stato rilasciato nel 97 mentre e' chiaramente scritto sopra la patente che risale al 2001 ed e quindi plausibile che riporti anche il nome da sposata della Ceecee.

E poi cosa ti fa affermare che quella patente, che e' stata stampata e rilasciata nel 2001, abbia lo stesso numero di quella precedente quando l'originale del 97 nessuno di noi due credo lo abbia visto?

Sul sito della motorizzazione della florida non ho trovato ancun cenno ai numeri delle patenti mentre e' scritto molto chiaramente che se si cambia nome bisogna cambiare anche la patente per fare coicidere il nome scritto sopra con quello del loro codice fiscale.

Continuo a non vedere alcun mistero. La Ceecee nel 2001 ha rifatto la patente e il duplicato che le e' stato fornito la identificava correttamente con il nuovo nome da sposata.

Redazione
Inviato: 15/8/2011 20:23  Aggiornato: 15/8/2011 20:40
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
SKULLY: L'articolo non è mai cambiato. Forse lo hai letto un pò di corsa.

Citazione:
Continuo a non vedere alcun mistero. La Ceecee nel 2001 ha rifatto la patente e il duplicato che le e' stato fornito la identificava correttamente con il nuovo nome da sposata.
Leggi quello che ha scritto Dr. House, se il mio discorso non ti è chiaro.

Un "duplicato", per essere tale, deve essere IDENTICO all'originale, rispetto ai dati che risporta. Altrimenti non è più un duplicato, ma un nuovo documento. E l'originale dice "data: 1997", "nome: CeeCee Ross Lyles".

incredulo
Inviato: 15/8/2011 21:09  Aggiornato: 15/8/2011 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@skully

Sbaglio o l'articolo e' cambiato dopo il mio post? Prima che ne parlassi io non si faceva alcun riferimento ala faccenda dell duplicato che invece e' comparso in questa nuova versione e fa sembrare del tutto inutile il mio post precedente poiche ripeterebbe soltanto quello da te scritto.

Ti garantisco che l'articolo non è cambiato.

Quando ho letto il tuo post sono infatti rimasto sorpreso dalla tua obiezione, essendoci già la risposta nell'articolo.

Essendo un DUPLICATO il ragionamento è corretto.

Se fosse un nuovo documento, con un nome diverso, sarebbe diversa anche la DATA di emissione per cui non è importante conoscere il numero originale.

Un saluto

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
lucred
Inviato: 15/8/2011 21:13  Aggiornato: 15/8/2011 21:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Alcune domande.
Se la patente è falsa evidentemente qualcuno l'ha fabbricata,e gli servivano i dati della Lyles.Se un lavoro del genere avessi dovuto farlo io mi sarei procurato i dati aggiornati dall'Ufficio che rilascia le patenti.In questo caso come avrei potuto commettere l'errore?
Anche se avessi potuto disporre in qualche modo di una copia della patente non avrei dovuto commettere errori.Ma perchè non mettere quella vera?Se il volo 93 è stato nascosto coi suoi passeggeri,perchè non farmi consegnare dalla Lyles la patente vera?
E qual'è la data di nascita della Lyles?La patente dice 1967 ma tutti i siti riportano 1963.Com'è possibile? Hanno addirittura sbagliato,oltre il nome,l'anno di nascita?

Redazione
Inviato: 15/8/2011 21:47  Aggiornato: 15/8/2011 21:49
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
LUCRED: Come dici tu, "se il lavoro lo avessi fatto io..."

Ma quelli che fanno queste cose hanno un cervello mooolto diverso dal nostro, e soprattutto lo fanno con uno scopo molto particolare: i documenti contraffatti - come appunto la patente della Lyles - vengono usati solitamente nei processi telecomandati - come appunto quello di Massaoui - per essere mostrati alla giuria, e basta. La giuria vede la patente della Lyles, dice "poverina" e condanna Massaoui (che non c'entra comunque un cazzo, ndr) al carcere a vita.

Giustizia è fatta, tutti a casa.

A sua volta, l'impiegato al quale viene in seguito ordinato di mettere tutta la documentazione online, non ha la minima idea che sta mettendo in rete anche documenti falsi.

Ma ecco che qualcuno se ne accorge, e a quel punto comincia il dramma.

+++

Sulla data di nascita non saprei, dopo vado a vedere.

Redazione
Inviato: 15/8/2011 21:51  Aggiornato: 15/8/2011 22:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
In ogni caso, ho provato a mettermi nella testa di uno che riceve questo ordine: "procurami una patente di guida di CeeCee Ross Lyles".

Lui cosa fa? Mica va a rubargliela, secondo me. Prima di tutto chiede al DMV un duplicato. Poi si accorge che sul duplicato lei si chiamava CeeCee Ross, e ci aggiunge un bel "Lyles" di fianco.

totalrec
Inviato: 15/8/2011 21:55  Aggiornato: 15/8/2011 21:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ci sono molte cose strane nella telefonata di CeeCee Lyles al marito. Una delle più note e più discusse sul web è che al termine della chiamata, dopo aver detto che a bordo ci sono tre terroristi e aver fatto riferimento agli aerei che hanno colpito il WTC, la Lyles sussurra le parole "It's a frame" (è un inganno). Le parole si sentono benissimo subito prima che il telefono venga riagganciato, non credo possano dirsi frutto di immaginazione.

(L'audio della telefonata)

Alcuni dicono di sentire anche una voce che risponde alla Lyles "You did great" (sei stata grande), ma io francamente non riesco a sentirla. La frase "It's a frame", invece, si distingue perfettamente.

Un'altra cosa che a suo tempo mi era sembrata strana è il rumore del telefono riagganciato. I cellulari fanno quel rumore quando si riattacca??

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
DrHouse
Inviato: 15/8/2011 21:56  Aggiornato: 15/8/2011 21:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
La data di nascita sulla patente è probabilmente corretta.
C'è effettivamente un po' di confusione in rete sull'anno di nascita, ma per lo più viene definita "trentaquattrenne" o "trentatreenne", il che è compatibile con una nascita nel 1967. Ad esempio, il sito United Heroes la ricorda come "34 years old".
In questo articolo di giornale si dice che è nata il giorno del ringraziamento del 1967.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Redazione
Inviato: 15/8/2011 22:04  Aggiornato: 15/8/2011 22:17
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
TOTALREC: Quella telefonata l'ho riascoltata mille volte, ma io non riesco ad essere sicuro di quello che dice.

Se fosse lampante che dice "it's a frame" sarebbe grandioso.

Mentre se fosse "You did great", i debunkers hanno già la risposta pronta: erano i passeggeri che si complimentavano con lei per aver rincuorato suo marito. (Sai che cazzo gliene può fregare a loro del marito di CeeCee Lyles, quando stanno tutti per crepare. Ma va beh, la risposta ce l'hanno).

La cosa interessante è che nel documentario PopMechs-History Channel la frase finale è stata tagliata.

(Quella telefonata comunque sarebbe stata fatta da un airphone, da cui il rumore nel riappendere. Quella col cellulare è la seconda).

Redazione
Inviato: 15/8/2011 22:13  Aggiornato: 15/8/2011 22:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
LUCRED: A proposito del "se il lavoro lo avessi fatto io.."

Una volta chiesi a Oliviero Toscani "Tu cosa hai pensato, la prima volta che hai visto le foto dei viaggi Apollo sulla Luna?" Lui mi rispose "Mi sono chiesto perchè non le abbiano fatte fare a me. Le avrei fatte molto meglio".

Eupeptico
Inviato: 15/8/2011 22:13  Aggiornato: 15/8/2011 22:13
So tutto
Iscritto: 15/11/2006
Da:
Inviati: 21
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
min. 0.36 ... "it's a frame".
Confermo.
Anche a me sembrerebbe incontestabile.

Omnia adversus veritatem de ipsa veritate constructa sunt
Redazione
Inviato: 15/8/2011 22:18  Aggiornato: 15/8/2011 22:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
EUPEPTICO: proverò a farla sentire a qualche americano, senza suggerirgli prima cosa dice. Vediamo cosa capiscono loro.

Eupeptico
Inviato: 15/8/2011 22:21  Aggiornato: 15/8/2011 22:21
So tutto
Iscritto: 15/11/2006
Da:
Inviati: 21
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
ALTRA COSA: il numero di licenza... qualcuno ha verificato che sia effettivamente quello? Così, a prima vista, mi sembra graficamente aggiunto successivamente.

Omnia adversus veritatem de ipsa veritate constructa sunt
DrHouse
Inviato: 15/8/2011 22:48  Aggiornato: 15/8/2011 22:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
ALTRA COSA: il numero di licenza... qualcuno ha verificato che sia effettivamente quello? Così, a prima vista, mi sembra graficamente aggiunto successivamente.

Il numero di patente sembra regolarmente registrato nel sistema.
Se vai a questa pagina del sito della motorizzazione della Florida e digiti il numero della patente, il sistema ti risponde che la patente risulta "scaduta" e che la data di scadenza era il 26 novembre 2003, che coincide con la data di scadenza visibile sull'exhibit.

Non ho modo di verificare se quel numero di patente è effettivamente associato nel sistema a CeeCee Lyles, ma fino a prova contraria devo supporre di sì. Al momento, quindi, non vedo niente di anomalo nel numero della patente.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
azul
Inviato: 15/8/2011 23:07  Aggiornato: 15/8/2011 23:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo, hai già un'idea sulla distribuzione del tuo nuovo film, se riuscirà a passare nel circuito cinematografico e in quali stati sarà distribuito?

Qualche tempo fa, mi ero imbattuto in alcune analisi di "Nuovo Secolo Americano" scritte da alcuni critici cinematografici fra i più autorevoli qui in Brasile. Se può interessare, posso inviarti i testi e una traduzione, anche in pm se preferisci.

Redazione
Inviato: 15/8/2011 23:14  Aggiornato: 15/8/2011 23:16
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ho alcune recensioni (il film fu presentato in anteprima proprio al festival di Sao Paulo, grazie a Mereilles), ma le analisi mi interessano sicuramente. Mandamele in PM, grazie.

Rispetto a quello nuovo non ne ho la minima idea. Prima di tutto vediamo come viene...

Eupeptico
Inviato: 15/8/2011 23:18  Aggiornato: 15/8/2011 23:18
So tutto
Iscritto: 15/11/2006
Da:
Inviati: 21
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Max.. c'è qualcosa che non torna.
Come dicevo, a prima vista e solo per una questione grafica, il numero di licenza mi sembra photoshoppato.
Infatti, se non erro, il primo carattere del numero è sempre una lettera che coincide con l'iniziale del cognome. E' evidente che il numero è associato al cognome Lyles.

... mmm

O_o

Omnia adversus veritatem de ipsa veritate constructa sunt
Redazione
Inviato: 15/8/2011 23:24  Aggiornato: 15/8/2011 23:24
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
EUPEPTICO: Sinceramente, trovo irrilevante "scoprire il trucco". Quel documento non può esistere in quanto tale, quindi non abbiamo nessun bisogno di mostrare "dove" è stato taroccato.

NiHiLaNtH
Inviato: 15/8/2011 23:25  Aggiornato: 15/8/2011 23:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
ho sentito la telefonata
dice "i'm triyng to be calm" ma sinceramente mi sembra fin troppo calma

che ne pensate?

"it's a" si sente bene "frame" non ne sno sicuro al 100% è comunque qualcosa che finisce con "ame"

Eupeptico
Inviato: 15/8/2011 23:31  Aggiornato: 15/8/2011 23:31
So tutto
Iscritto: 15/11/2006
Da:
Inviati: 21
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
capendo dove, si può capire se sei in errore o nel giusto.

Mi spiego: se il cognome Lyles è stato aggiunto... è evidente che devono anche aver manipolato il numero della licenza (che altrimenti avrebbe dovuto iniziare con la lettera R). Ma se, come ha mostrato qualcuno, il numero di licenza esiste... allora le scelte sono due:
1) il numero è effettivamente registrato a nome della Lyles e prova che la patente è originale, perchè inizia con la lettera L, che è il cognome del suo secondo marito... ne consegue che c'è qualcosa che non va nel tuo ragionamento.
2) il numero è effettivamente associato ad altra persona: avresti la prova del nove.

Omnia adversus veritatem de ipsa veritate constructa sunt
azul
Inviato: 15/8/2011 23:39  Aggiornato: 15/8/2011 23:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ok.
Nella versione brasiliana, avevo trovato molto azzeccata ed efficace la scelta di Paulo Betti, uno dei migliori attori brasiliani, come voce narrante del film.
Se mi permetti un modesto appunto invece, darei una maggiore attenzione ed enfasi alla colonna sonora, che in alcune occasioni mi è sembrata insufficiente, se non inadeguata.

superava
Inviato: 16/8/2011 3:45  Aggiornato: 16/8/2011 3:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Piccola domanda-curiosita' per Massimo:
Nel nuovo film parlerai anche del ruolo delle case discografiche e dell'intrattenimento nell'11 settembre?
Ciao!

Mande
Inviato: 16/8/2011 3:53  Aggiornato: 16/8/2011 3:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Rama_to
Citazione:

Dato che stai facendo un nuovo documento sul tema, vorrei farti notare che su internet e fuori circola la voce che furono utilizzate mini testate nucleari o qualcosa dello stesso potenziale sotto gli edifici del complesso WTC, ci sono alcuni indizzi che potrebbero portare a qesta conclusione, rocce fuse, fumo eccessivo e polvere, e addirittura parti anteriori di auto andati in fiamme, è possibile che un corto circuito abbia bruciato quelle auto?, può esserne la causa un'onda elettromagnetica, la quale effetto di un esplosione nucleare?

E' una teoria tra le peggiori mai viste e che non regge ai fatti.
Se dal punto di vista teorico la spiegazione dell'effetto della bomba nucleare sulla struttura è difficilmente accettabile all'atto pratico mancano le radiazioni che l'ordigno esplodendo dovrebbe aver lasciato nella zona circostante.
Che la testata fosse mini o maxi, a fusione od a fissione non cambia nulla.
Se la testata era a 10 metri sotto il suolo o a 100 nemmeno.
Nella zona interessata dovrebbero essere misurabili delle radiazioni di fondo molto maggiori rispetto alle zone circostanti e se fino a poco tempo fa magari poteva esserci la scusa che nessuno le avesse misurate dopo il disastro di fukushima l'obiezione non regge più.

Redazione
Inviato: 16/8/2011 4:51  Aggiornato: 16/8/2011 4:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ragazzi, sto cercando di scaricare questo filmato, ma non ci riesco.

mms://media.unt.edu:8080/9-11/hearing2/2003052201_high.asf

Se qualcuno sa come fare, me lo dice perfavore in PM?

Grazie

(Ho già provato con NetTransport, ma non funzia)

lucred
Inviato: 16/8/2011 7:52  Aggiornato: 16/8/2011 7:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
2) il numero è effettivamente associato ad altra persona: avresti la prova del nove.

Concordo.

peonia
Inviato: 16/8/2011 10:21  Aggiornato: 16/8/2011 10:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo io lo sto vedendo con RealPlayer e mi dà la funzione registra e riproduci.....
con questo hai provato? quasi banale, ma....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
aotearoa
Inviato: 16/8/2011 10:52  Aggiornato: 16/8/2011 10:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2007
Da: ogni dove
Inviati: 118
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Cecchi Paone: " Ma chi se ne frega se la patente è vera oppure no, l'importante è che il petrolio costi meno, le borse di tutto il mondo segnino positivo, la crescita cresca e il nesquik sappia ancora di cioccolato"

"Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero".
Johann Wolfgang v. Goethe
NiHiLaNtH
Inviato: 16/8/2011 10:55  Aggiornato: 16/8/2011 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo scusa ma nel 2001 era possibile effettuare delle chiamate con il cellulare a 35000 piedi di altezza ?

JohnTitor
Inviato: 16/8/2011 11:08  Aggiornato: 16/8/2011 11:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Beh, il passaporto di Neo nel film Matrix ha data di scadenza 11 settembre 2001 una coincidenza strana tre anni prima dell'evento.

GeantVert
Inviato: 16/8/2011 18:03  Aggiornato: 16/8/2011 18:03
So tutto
Iscritto: 16/8/2011
Da:
Inviati: 17
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ciao Max,

Questo messaggio solo per segnalare che ho tradotto et pubblicato il tuo articolo sul nostro sito francese http://news.reopen911.info e che, per quelli che leggono la lingua translpina, ci sono forse dei commenti interessanti, in particolare sul vero significato dell'espressione "NAME CHANGE" nei Stati Uniti.

Complimenti per il lavoro.
A presto
--GV

Redazione
Inviato: 16/8/2011 18:59  Aggiornato: 16/8/2011 19:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
NIHILANTH: “Massimo scusa ma nel 2001 era possibile effettuare delle chiamate con il cellulare a 35000 piedi di altezza ?”

Praticamente impossibile (a meno di avere un telefonino con 50 KW di potenza). Ma il problema non è tanto l’altitudine, quanto la velocità al suolo, che non ti concede tempo sufficiente per le procedure di handshaking e handoff.

***

GEANTVERT: Ciao, e benvenuto. Che piacere leggere il mio articolo in francese, sembro quasi Marcel Proust.

Ho letto anche i commenti. Visto che sei stato così gentile, aggiungi perfavore questo commento da parte mia:

“Il problema non è il significato linguistico di “name change”, ma il significato LEGALE di “duplicate”. Per legge, il duplicato di un documento con valore legale DEVE riportare gli stessi dati dell’originale, altrimenti non è più un “duplicate”, ma un nuovo documento. Quindi quella patente nel 1997 non poteva esistere.”

E’ talmente semplice che persino Quirant dovrebbe riuscire a capirlo.

Grazie.

***

Prova ad andare all'anagrafe, e chiedi una copia del certificato di nascita, di matrimonio, o di qualunque altra cosa, e poi gli dici: "Scusi, già che c'è mi aggiunge anche "Attivissimo" nel cognome?"

ELFLACO
Inviato: 16/8/2011 19:48  Aggiornato: 16/8/2011 19:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Riassumendo:

CeeCee Ross nel 97 aveva una patente con un numero che iniziava con C (Danilo Castrillo ) poi ha divorziato da questo nel 99 . Cio'è doveva cambiare la patente con un nuovo numero che iniziasse con R (Ross).
Poi nel 2000 si sposa con Lyles e deve cambiare di nuovo la patente perchè questa deve avere un numero che inizia per L(Lyles)

Ora il fatto che CeeCee Ross Lyles avesse una patente con numero che inizia con L e che riportasse la dicitura "duplicate" lo rende automaticamente falso!!
E così???

Gracias.

PS: Per Dr House.

Invece per Talignani qual'è il problema con la sua patente??

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Redazione
Inviato: 16/8/2011 19:58  Aggiornato: 16/8/2011 19:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
FLACO: Questa regola delle iniziali io non la conosco.

Io mi chiamo Massimo Mazzucco, ma la mia patente comincia per "A".

(Forse sono Attivissimo, travestito da complottista!)

ELFLACO
Inviato: 16/8/2011 20:13  Aggiornato: 16/8/2011 20:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
FLACO: Questa regola delle iniziali io non la conosco.

Io mi chiamo Massimo Mazzucco, ma la mia patente comincia per "A".

(Forse sono Attivissimo, travestito da complottista!)


Credevo che quello che ha detto Eupeptico qualche post fa fosse vero:

Citazione:
Mi spiego: se il cognome Lyles è stato aggiunto... è evidente che devono anche aver manipolato il numero della licenza (che altrimenti avrebbe dovuto iniziare con la lettera R).


Cmq Sarebbe falso perchè se fosse veramente un "duplicate" con data "issued" 97 il nome sulla patente dovrebbe essere CeeCee Ross Castrillo.

E se fosse una patente riportante CeeCee Ross Lyles e anche "duplicate" la data di "issued" dovrebbe essere posteriore alla data di matrimonio tra la Ross e Lyles .

Va meglio così??

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Redazione
Inviato: 16/8/2011 20:52  Aggiornato: 16/8/2011 20:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Non è detto che lei nel 97 si chiamasse Castrillo, non è obbligatorio aggiungere il cognome del marito.

Ma non poteva chiamarsi Lyles, ed è questo che conta.

LoneWolf58
Inviato: 16/8/2011 21:12  Aggiornato: 16/8/2011 21:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 16/8/2011 19:58:59

FLACO: Questa regola delle iniziali io non la conosco.

Io mi chiamo Massimo Mazzucco, ma la mia patente comincia per "A".

(Forse sono Attivissimo, travestito da complottista!)
sai che è un po' che lo penso?!
Ma no... è solo che hai la patente falsa...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
skully
Inviato: 16/8/2011 21:28  Aggiornato: 16/8/2011 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Sarò prevenuto ma continua a non tornarmi la faccenda.

L'unico dato di fatto di tutta la questione è che la patente ritrovata fra i rottami è un duplicato emesso nel 2001 di una patente rilasciata nel 97.
Quale nome ci fosse sul documento originale non mi pare ci sia nessuno che possa stabilirlo.

Sul sito della motorizzazione della florida a me pare di aver letto chiaramente che se uno cambia nome deve adeguare i documenti al nuovo nome.

Ma se la patente della Ceecee scadeva nel 2003 perchè avrebbe dovuto rifare tutti gli esami per avere una patente nuova?

E inoltre quale sarebbe allora l'utilità della colonna duplicate e che senso avrebbe la data di giugno 2001 li riportata?

Teba
Inviato: 16/8/2011 21:45  Aggiornato: 16/8/2011 21:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
skully:
Citazione:
L'unico dato di fatto di tutta la questione è che la patente ritrovata fra i rottami è un duplicato emesso nel 2001 di una patente rilasciata nel 97. Quale nome ci fosse sul documento originale non mi pare ci sia nessuno che possa stabilirlo


Possiamo di certo dire che non poteva esserci il cognome di una persona che non era (ancora) suo marito.

Ti torna questo?

Redazione
Inviato: 16/8/2011 21:50  Aggiornato: 16/8/2011 21:53
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
SKULLY: Citazione:
Sarò prevenuto ma continua a non tornarmi la faccenda.
Premetto che continuo a risponderti solo perchè sono convinto che tu sia in buona fede.

Citazione:
L'unico dato di fatto di tutta la questione è che la patente ritrovata fra i rottami è un duplicato emesso nel 2001 di una patente rilasciata nel 97.
Quale nome ci fosse sul documento originale non mi pare ci sia nessuno che possa stabilirlo.
Vero. Quindi le ipotesi sono due: o quello è un duplicato del documento reale, oppure non lo è.

Fin qui ci siamo, vero?

Se è un duplicato del documento reale, quel documento non poteva esistere nel 97. Quindi quello presentato al processo Massaoui è un falso.

Se non è un duplicato del documento reale, è comunque un falso, perchè dice "duplicate" mentre non lo è.

Tutti gli altri ragionamenti sono solo speculativi, e non servono a nulla. Qualcuno deve spiegare come possa esistere un DUPLICATO legalmente valido di un documento che non poteva esistere in primo luogo.

skully
Inviato: 16/8/2011 22:00  Aggiornato: 16/8/2011 22:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Possiamo di certo dire che non poteva esserci il cognome di una persona che non era (ancora) suo marito. Ti torna questo?


No che non mi torna.

Nel giugno 2001 quando il duplicato è stato emesso Lyles era già suo marito. Ed è quello il documento ritrovato fra i rottami.

E questo il fulcro della questione.

La domanda a cui io ma nemmeno qualcun'altro può rispondere con certezza è qual'era il nome scritto sul documento originale del 97.

Da quello che mi sembra di aver capito dal sito della motorizzazione della florida se uno ha una patente in corso di validità e cambia nome deve far corrispondere il nuovo nome a quello della patente. Per come la vedo io questo è avvenuto nel giugno 2001 quando le hanno rilasciato il duplicato con il nuovo nome da sposata.

Redazione invece sostiene che al momento del cambio di nome avrebbe dovuto richiedere una nuova patente. In questo caso che significato avrebbe quella colonna Duplicate e la data di giugno 2001?

DjGiostra
Inviato: 16/8/2011 22:15  Aggiornato: 16/8/2011 22:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@skully
Citazione:
La domanda a cui io ma nemmeno qualcun'altro può rispondere con certezza è qual'era il nome scritto sul documento originale del 97.

Errore:
Se quello rilasciato nel 2001 e' un duplicato vuol dire che e' come una
fotocopia dell'originale !! quindi tutti i dati sul duplicato ci dovevano essere
anche sull'originale !! altrimenti non e' un duplicato !!! Me par ovvia !!!!!

Citazione:
Da quello che mi sembra di aver capito dal sito della motorizzazione della florida se uno ha una patente in corso di validità e cambia nome deve far corrispondere il nuovo nome a quello della patente. Per come la vedo io questo è avvenuto nel giugno 2001 quando le hanno rilasciato il duplicato con il nuovo nome da sposata.

Errore:
Se la patente rilasciata conteneva il cognome del marito (sposato dopo il
97!!) allora non era un duplicato ma era una nuova patente e mi pare
di capire che avrebbero dovuto cambiare anche il numero della stessa !!!

Citazione:
Redazione invece sostiene che al momento del cambio di nome avrebbe dovuto richiedere una nuova patente.

A me sembra che Redazione non abbia mai detto che al momento dela cabio del nome si debba rifare la patente !!! Pero' qui aspetto la sua
conferma !!!

Citazione:
In questo caso che significato avrebbe quella colonna Duplicate e la data di giugno 2001?

Se la patente fosse un duplicato di una rilasciata nel 2001 non avrebbe come
data del rilascio il 1997 !!!!
Non mim sembra cosi complicato da capire !!!!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
skully
Inviato: 16/8/2011 23:12  Aggiornato: 16/8/2011 23:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Errore: Se quello rilasciato nel 2001 e' un duplicato vuol dire che e' come una fotocopia dell'originale !! quindi tutti i dati sul duplicato ci dovevano essere anche sull'originale !! altrimenti non e' un duplicato !!! Me par ovvia !!!!!


E invece a me non pare ovvio per niente.

Il sito della motorizzazione della florida parla di duplicati in caso di smarrimento o di cambio del nome.
Se il documento fosse stato smarrito allora il duplicato sarebbe stato identico all'originale del 97.
Dato che invece la Ceecee ha cambiato nome ha richiesto il duplicato proprio per questo motivo e nella nuova versione che le è stata rilasciata hanno appunto aggiornato il suo nome mantenendo inalterata la data di scadenza della patente.

Altrimenti in caso contrario ogni volta che una persona si sposa o divorzia dovrebbe risostenere l'esame della patente dato che lo stato della florida impone che vi sia lo stesso nome su tutti i documenti.
Questo si legge sul loro sito e puoi andare a verificare se non ci credi. Il link l'ho inserito nel mio primo post.

Per esempio io ho una carta di identità fatta a badge che scade nel 2014. C'è scritto sopra valida per l'espatrio. Se domani avessi un problema con la giustizia e mi negassero la possibilità di espatriare dovrei riconsegnarla al comune che mi darebbe un duplicato che scade sempre nel 2014 ma con scritto sopra non valida per l'espatrio.
Per come la vedo io una cosa analoga ha fatto la Ceecee quando ha fatto il duplicato nel giugno 2001 proprio per il cambio di nome.

Comunque la smetto di far polemica. Non voglio convincere nessuno ne essere accusato di trollare. Volevo solo che risultasse chiara qual'era la mia obiezione e poi che ognuno la pensi un po' come gli pare.

DjGiostra
Inviato: 16/8/2011 23:35  Aggiornato: 16/8/2011 23:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@Skully:
Citazione:
Il sito della motorizzazione della florida parla di duplicati in caso di smarrimento o di cambio del nome.

In questo caso dovrebbe essere cambiata anche la data di rialscio secondo
me !! ma non ne sono sicuro..

Citazione:
Comunque la smetto di far polemica. Non voglio convincere nessuno ne essere accusato di trollare. Volevo solo che risultasse chiara qual'era la mia obiezione e poi che ognuno la pensi un po' come gli pare.

Qui non si tratta di trollaggio o interpretazione ma di fatti !!!
comunque se sei in buona fede che problema c'e' ? se fai obiezioni
intelligenti non ti si puo' accusare di trollaggio!!
Al max di avere la testa dura !!!!!!!

Ciao.
Damiano.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Teba
Inviato: 16/8/2011 23:57  Aggiornato: 16/8/2011 23:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Dato che invece la Ceecee ha cambiato nome ha richiesto il duplicato proprio per questo motivo e nella nuova versione che le è stata rilasciata hanno appunto aggiornato il suo nome mantenendo inalterata la data di scadenza della patente.


Va verificata questa tua ipotesi. Perchè, in questo caso, avrebbero:

1- lasciato la data di rilascio immutata, nonostante il cambio del nome

2- rilasciato il nuovo documento come "duplicato", quando in realtà non lo sarebbe.

Massimo diceva che la legge, proprio per evitare il furto d'identità, fa in modo di evitare questa situazione.

Un duplicato può essere definito tale se differisce proprio nel nome rispetto al documento originale?

Pispax
Inviato: 17/8/2011 0:08  Aggiornato: 17/8/2011 0:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
DrHouse


Citazione:
Ci sono dubbi anche sull'indirizzo. 4024 Winkler Avenue Fort Myers Florida è un indirizzo che di certo non esisteva nel 1997 (il permesso di costruzione per quel terreno è stato dato a fine 2000) ed è incerto se fosse già abitato il 23 giugno del 2001, quando apparentemente lo Stato della Florida ha emesso il supposto duplicato della patente originale.

In sintesi: se la patente di CeeCee Lyles è un duplicato dell'originale, il nome sulla patente non è quello che la vittima aveva nel 1997 e l'indirizzo indicato sul documento era inesistente nel 1997. Se invece è un nuovo documento rilasciato dopo il matrimonio con Lorne Lyles, il nome della vittima è corretto, ma non si spiega il motivo per cui appare ancora la data di rilascio del 1997 quando ci si sarebbe aspettati un nuovo documento e una nuova data di rilascio dopo il cambio di nome.

Per ragioni simili, ci sono forti dubbi anche sulla genuinità della patente di John Talignani (credo ti riferissi a lui quando parlavi dell'altro passeggero).
Qui l'exhibit ufficiale della patente di Talignani, qui l'exhibit della patente della Lyles.

Un altro elemento curioso è che tutte le patenti suppostamente ritrovate e poi esibite al processo Moussaoui, inclusa quella di Atta, sono state tutte emesse dallo stato della Florida. Un'altra simpatica coincidenza.


Tanto per rinfrescare la memoria a chi si avvicina all'argomento per la prima volta, è bene ricordare che Bush nel 2000 vinse le elezioni alla presidenza contro Al Gore con uno scarto piccolissimo.

Il riconteggio finale, quello che gli assegnò la vittoria, avvenne proprio nello Stato della Florida, all'epoca governato da suo fratello Jeb Bush.


http://it.wikipedia.org/wiki/Elezioni_presidenziali_statunitensi_del_2000
http://it.wikipedia.org/wiki/Jeb_Bush

Pispax
Inviato: 17/8/2011 0:23  Aggiornato: 17/8/2011 0:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
skully


Citazione:
Il sito della motorizzazione della florida parla di duplicati in caso di smarrimento o di cambio del nome.
Se il documento fosse stato smarrito allora il duplicato sarebbe stato identico all'originale del 97.
Dato che invece la Ceecee ha cambiato nome ha richiesto il duplicato proprio per questo motivo e nella nuova versione che le è stata rilasciata hanno appunto aggiornato il suo nome mantenendo inalterata la data di scadenza della patente.

Altrimenti in caso contrario ogni volta che una persona si sposa o divorzia dovrebbe risostenere l'esame della patente dato che lo stato della florida impone che vi sia lo stesso nome su tutti i documenti.
Questo si legge sul loro sito e puoi andare a verificare se non ci credi. Il link l'ho inserito nel mio primo post.


L'obiezione non è per niente stupida, anche se stai forzando troppo la mano su particolari secondari.

In particolare, non è per niente vero che si "dovrebbe risostenere l'esame della patente".
Non ne vedo proprio il motivo. Il rilascio del nuovo documento è dovuto a un adempimento burocratico: non è che venga messa in discussione la capacità di guidare di tutte le donne che si sposano.



Invece è interessante capire che cosa viene scritto sulla patente quando una donna cambia cognome, se "duplicate" o altro.


Massimo sostiene che la parola "duplicate" non è quella corretta, e personalmente non ho motivo di dubitare della sua parola.
Però non è detto che le regole californiane valgano in Florida.

Forse andare a vedere come viene affrontata la questione nei dibattiti fra i debuncheri e i complottisti floridiani potrebbe aiutare a capire meglio la questione.
Però toccherebbe di sapere l'inglese.




EDIT: leggendo, o meglio, guardando le figure dei link di dr_House, si vede che la data del duplicato è del 20 giugno 2001, mentre il suo matrimonio è del 1 maggio 2000.
Credo sia difficile pensare che abbia aspettato quasi 14 mesi per aggiornare la sua posizione previdenziale o per rimettersi al volante.

Può essere un'ipotesi plausibile quella che il nuovo documento sia stato richiesto poco dopo il matrimonio, e che questo emesso nel 2001 sia un duplicato di QUEL documento?

Teba
Inviato: 17/8/2011 0:30  Aggiornato: 17/8/2011 0:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Le critiche di Skully mi sembrano lecite, io ho trovato questo:

Citazione:
A name change may be handled at any driver license office by presenting proof of legal name change, the incorrect license, all other required documents and paying the license replacement fee. A new license will be issued which could also include an address change.


http://www.flhsmv.gov/ddl/namechange.html

Stando a quello che ho evidenziato in neretto, se non ho travisato le parole, dovrebbe risultare una nuova data di rilascio: "A new license will be issued..."
Cosa che NON avviene nel caso di Ceecee.

r_five
Inviato: 17/8/2011 0:39  Aggiornato: 17/8/2011 0:39
So tutto
Iscritto: 30/5/2010
Da:
Inviati: 16
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ciao , skully , ho guardato il link della motorizzazione della Florida che hai postato , ma non ho visto dove parla di duplicati in caso di cambio di nome..ho provato a googolare un pò , usando come key words " florida drivers license duplicate" , "florida drivers license after marriage" , " Change a Last Name After Marriage Florida" .... di duplicati mi sembra che ne parlino solo in caso di furto o smarrimento, in caso di cambio nome (matrimonio) ho trovato solo ... new drivers license...
ho anche girato nel sito della motorizzazione della florida , ma forse non sono stato abbastanza attento ?? mi puoi indicare , all'interno del link che hai postato, dove viene menzionato duplicate/replace in caso di cambio di nome ?
( negli U.S.A. , a seconda dello stato, a seguito di cambio di nome ,può essere emessa una nuova patente o un duplicato della "vecchia" aggiornato )
Va bene anche un altra fonte , basta che parli sempre dello stato della Florida..

Teba
Inviato: 17/8/2011 0:59  Aggiornato: 17/8/2011 1:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
E' quello che sembra anche a me.

Il "Duplicate" lo fanno in caso di smarrimento/distruzione.
In caso di name change/new marriage ti rifanno una licenza con data di rilascio aggiornata.

vedi qui.

In ogni caso, mi sembra di capire che il "duplicate" non ti va a cambiare il nome o altri dati della license.

DrHouse
Inviato: 17/8/2011 2:12  Aggiornato: 17/8/2011 2:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
E invece a me non pare ovvio per niente.

Il sito della motorizzazione della florida parla di duplicati in caso di smarrimento o di cambio del nome.

Ho l'impressione che tu legga solo quello che ti piace leggere. E non mi riferisco solo al sito della motorizzazione della Florida, ma anche a questo thread. Allora, riproviamo.

Quando un cittadino cambia nome, ad esempio a seguito di un matrimonio, lo Stato della Florida emette un nuovo documento, con un nuovo numero e una nuova data di rilascio. In nessuna parte del mondo viene emesso un duplicato con dati diversi da quelli del documento originale. Per sua natura, il duplicato può essere solo una copia dell'originale. Se cambi nome o indirizzo, alteri necessariamente il documento originale, quindi viene emesso un nuovo documento. Il duplicato, in Florida come in ogni altra parte del mondo, viene emesso solo in caso di smarrimento o furto del documento originale. Ed ecco infatti che cosa ci dice in proposito il sito Florida Drivers:

Citazione:
Name Change:

You must bring a court order or marriage certificate to a driver license office to prove your name change within 10 days of the change. Documents must be original or certified copies.
Duplicate License

If your driver license is lost or stolen, apply for a duplicate immediately. At your driver license office you will need to:

* sign a statement that you have lost your license;
* show your identification (TWO OF THE ITEMS LISTED); and
* pay the duplicate license fee ($10).
* a "no fee" duplicate license will be issued if a police report was filed on the stolen license.


Fonte: http://www.floridadrivers.com/your-florida-drivers-license.html
(il neretto è mio)

E ancora:
Citazione:
Can I change the number on my driver license or identification card?
No, unless there is a name change. The driver license/identification card number is based on your name, date of birth and gender.


Fonte: http://www.flhsmv.gov/idtheft.html

Se cambi nome, cambi anche documento e numero di documento.

Da ciò discende che quel documento non può essere né un duplicato, né un documento nuovo. Per essere un duplicato dell'originale, dovrebbe recare il nome che la vittima aveva nel 1997, che non poteva essere Lyles per il semplice fatto che la vittima si è sposata con Lorne Lyles solo il 1 maggio del 2000.
Per essere un documento nuovo, non può recare come data di rilascio il 1997, per il semplice fatto che, quando la vittima si è sposata con Lorne Lyles e ha presumibilmente presentato la documentazione alla motorizzazione dello Stato della Florida per segnalare il cambio di nome legale, lo Stato della Florida avrebbe dovuto emettere una nuova patente con un nuovo numero e una nuova data di rilascio. E non può essere un duplicato, perché, come già spiegato, se ha cambiato nome, ha cambiato anche documento.

Ergo. Comunque la si metta, quel documento è una patacca.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
nygandy
Inviato: 17/8/2011 6:16  Aggiornato: 17/8/2011 6:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@ pispax e Redazione

EDIT: leggendo, o meglio, guardando le figure dei link di dr_House, si vede che la data del duplicato è del 20 giugno 2001, mentre il suo matrimonio è del 1 maggio 2000.
Credo sia difficile pensare che abbia aspettato quasi 14 mesi per aggiornare la sua posizione previdenziale o per rimettersi al volante.

Può essere un'ipotesi plausibile quella che il nuovo documento sia stato richiesto poco dopo il matrimonio, e che questo emesso nel 2001 sia un duplicato di QUEL documento?


Questa ipotesi è ASSOLUTAMENTE degna di verifica.

Un altro mio dubbio in subordine: non è proprio plausibile un errore burocratico nel rilascio del documento, con inserimento quindi di cognome e indirizzo nuovi invece che vecchi?
Per questo ritengo importante chiarire anche se è possibile intrecciare altre associazioni tra codici e nomi (per esempio con il numero di serie, etc...)

Buon lavoro Massimo!

DrHouse
Inviato: 17/8/2011 6:38  Aggiornato: 17/8/2011 6:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Può essere un'ipotesi plausibile quella che il nuovo documento sia stato richiesto poco dopo il matrimonio, e che questo emesso nel 2001 sia un duplicato di QUEL documento?

Ciao Pispax,
no, non è un'ipotesi plausibile. La data di rilascio, chiaramente visibile nell'exhibit, è il 2 dicembre 1997. Questo sega alla radice la tua ipotesi.

Se la vittima ha cambiato nome nel maggio 2000 a seguito del matrimonio con Lorne Lyles e ha chiesto una nuova patente qualche settimana dopo, come peraltro prescrive la legge (e lei che era stata poliziotta per anni certamente lo sapeva), la motorizzazione della Florida le ha rilasciato una nuova patente con una nuova data di rilascio, che evidentemente non poteva essere più il 2 dicembre 1997, ma una data del 2000 posteriore al suo matrimonio. A quel punto, la vittima può aver benissimo richiesto un duplicato di quel documento (ad esempio, a causa di furto o smarrimento), ma il duplicato riporterebbe comunque come data di rilascio quella data del 2000, non il 2 dicembre 1997.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
lucred
Inviato: 17/8/2011 7:37  Aggiornato: 17/8/2011 7:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ho letto forum americani che dibattono la questione fin dal 2008 e non è stata chiarita e forse non se ne verrà mai a capo.Ritengo improbabile che presunti falsificatori abbiano sbagliato a falsificare un documento per poi mostrarlo a tutti.Bah.

edo
Inviato: 17/8/2011 7:40  Aggiornato: 17/8/2011 7:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
.Ritengo improbabile che presunti falsificatori abbiano sbagliato a falsificare un documento per poi mostrarlo a tutti.


Ah, già! Non possono essere stati così fessi. Grazie lucred

PikeBishop
Inviato: 17/8/2011 8:48  Aggiornato: 17/8/2011 8:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
.Ritengo improbabile che presunti falsificatori abbiano sbagliato a falsificare un documento per poi mostrarlo a tutti.

Se i falsificatori falsificano o ottengono documenti originali ma con dati falsi con trucchi vari per attivita' illegali, in genere, se non si ha a che fare con deficienti che vengono immediatamente beccati, i documenti non contengono errori.

Se invece la fonte che reperisce e controlla i documenti, e magari li passa alla stampa ed al tribunale e' ufficiale o addirittura super-ufficiale (o super-governativa come, se non erro, FBI che in questo caso reperi' e controllo' il documento prima di passarlo al giudiziario) allora gli errori sono fortemente voluti.

Gli errori sono la garanzia ed il segnale che il documento non DEVE essere messo in discussione ed accettato senza fiatare e senza controlli di prammatica: vuoi un incontro ravvicinato del quarto tipo con FBI, CIA o MIA che significherebbe tra l'altro la fine della tua carriera? Certo che no. A quel punto gli errori significano che chi vuole e puo' ha deciso che la storia complessiva che il documento proverebbe e' vera e due piu' due fa cinque, non e' vero, caro Winston?

Cosi' si spiegano tutte le altre miriadi di "errori" che fanno dire al Vinci di turno "non e' possibile che siano scemi e percio' non ci credo", che e' poi una difesa del 2+2=5: loro sanno quel che fanno, non parlare al manovratore hic sunt leones. Il Ministero della Verita' lavora per voi.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
sexjam
Inviato: 17/8/2011 9:07  Aggiornato: 17/8/2011 9:07
So tutto
Iscritto: 6/2/2006
Da:
Inviati: 13
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Volevo suggerire se sia possibile, tramite un conoscente residente in Florida, effettuare sia un duplicato della propria patente che un rinnovo ad esempio per smarrimento, per verificare se il tutto quadra.
Che ne dite?

Eupeptico
Inviato: 17/8/2011 9:12  Aggiornato: 17/8/2011 9:12
So tutto
Iscritto: 15/11/2006
Da:
Inviati: 21
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo, ti sbagli.
Evidentemente non conosci le regole che vengono applicate in Florida.

Consulta qui:
www.hr.umich.edu/hrris/forms/pdfs/US%20Driver's%20Licenses.pdf

e scrolla fino a trovare le patenti della Florida.

Guarda che io sono pienamente convinto della tua tesi. Non vorrei essere stato male interpretato (ho percepito una leggere punta di "dissapore" tendente all'ironico in alcune risposte). Ma ti ribadisco che sono assolutamente dalla tua parte.

Il fatto è che le ricerche vanno fatte senza tralasciare alcun elemento (e su questo ho solo da imparare dal tuo caso) e ritengo decisamente risolutorio che si scopra a chi appartiene quel numero di licenza che inizia con la lettera L (che indica il cognome del soggetto licenziato) e che risulta essere un numero valido.

Se non lo fai tu... stai certo che lo farà qualcun'altro.

Con stima

Omnia adversus veritatem de ipsa veritate constructa sunt
Pispax
Inviato: 17/8/2011 10:01  Aggiornato: 17/8/2011 10:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
DrHouse


Citazione:
Ciao Pispax,
no, non è un'ipotesi plausibile. La data di rilascio, chiaramente visibile nell'exhibit, è il 2 dicembre 1997. Questo sega alla radice la tua ipotesi.


Ciao doc

Si, avevo visto la data di rilascio.
Visto che tutto quello che ho potuto fare più o meno è stato guardare le figure, almeno quelle le ho guardate bene.


La cosa che la data di rilascio sia significativa non mi convince fino in fondo. Dipende tutto dal tipo di informazioni che il documento vuol trasmettere, e dal loro significato.


Una patente è un documento che attesta un'abilità. Data di rilascio e data di scadenza trasmettono un'informazione ben precisa: la tua abilità è stata "certificata" in quel preciso lasso di tempo.
Per dire, alla scadenza entri nel meccanismo che quel particolare Stato ha previsto per la scadenza della patente: può esserti richiesto di fare un nuovo esame di guida, per esempio.
Se a ogni rinnovo viene rilasciato un nuovo documento, magari la data di rilascio originale serve solo a faciltare la ricerca delle infrazioni. O a rendere più facile il lavoro dell'archivista, che ne so.
Tutto questo per dire che quelle date esprimono informazioni funzionali sulla patente, non sulla persona.

Il cambio di cognome invece esprime un'informazione identificativa. E' funzionale a riconoscere l'identità di una persona, e non dice niente sulla sua abilità a guidare.



Quindi non trovo che le due cose entrino in conflitto.
La scelta delle informazioni da riportare o da cambiare è una scelta solo amministrativa. Viene decisa dalle varie amministrazioni solo per rendere più facile il LORO lavoro, rispetto a dei criteri e a delle procedure che LORO hanno deciso essere significativi.
E' una decisone arbitraria, e la logica a cui risponde non necessariamente è la logica apparente.




Se ci pensi anche in Italia è così.
Tutte le volte che ti scade la carta d'identità vai in comune e ti viene rilasciato un nuovo documento, con una buova foto e un nuovo numero.
Tutte le volte che ti scade la patente invece quando la rinnovi ti viene rilasciata solo un'estensione della certificazione, e il documento resta quello.
(Credo che anche tu abbia ancora quello con quella imbarazzantissima foto di quando avevi 18 anni).
Anche la data di rilascio della patente resta quella dei 18 anni, mentre quella della carta d'identità cambia tutte le volte.




Sono due documenti che rispondono a logiche diverse, quindi le procedure di rinnovo si sono sviluppate in modo diverso, tenendo conto esclusivamente delle necessità amministrative legate a ciascun documento.

(EDIT: rispetto a queste considerazioni, anche le necessità di ordine pubblico - cioè le varie norme sull'antiterrorismo - sono necessità amministrative. Ci tengo a precisarlo prima che arrivi il solito furbone con il metro in mano, pronto a dimostrare che lui ci ha la fava MOOOOOLTO più lunga.
Si piccino, ce l'hai più lunga te. Va meglio adesso? Ora però torniamo tutti alla discussione, dai)


Io ovviamente mica le so le esigenze amministrative che hanno in Florida.
Fatte salve le inquietanti considerazioni di Pike, direi che la cosa si potrebbe risolvere tranquillamente "interpellando" una donna florida (ops) che si è sposata in quel periodo.
E' per questo che dicevo che forse la risposta magari si trova nei forum americani: tocca sperare che ce ne sia una, che si ricordi anche per benino di cosa è successo e che abbia avuto pure voglia di scriverlo.



Andare a guardare il sito della motorizzazione della Florida invece mi sembra una gran perdita di tempo: quello riporta le procedure amministrative di OGGI.
Non necessariamente 10 anni fa erano le stesse.
Anzi, se l'ipotesi dell'articolo è vera, l'unica cosa certa che si può intuire è che nel frattempo saranno cambiate almeno 3 o 4 volte.



E' il problema che abbiamo sempre con le smoking gun: pima di esibirle al grande pubblico è bene essere sicuri che il fumo venga dal fatto che con quella pistola si è sparato un colpo, e non che ci sia entrato dentro per sbaglio un mozzicone di sigaretta.

fefochip
Inviato: 17/8/2011 10:57  Aggiornato: 17/8/2011 11:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@pispax
cosi giusto per curiosità....

Citazione:
Se ci pensi anche in Italia è così. Tutte le volte che ti scade la carta d'identità vai in comune e ti viene rilasciato un nuovo documento, con una buova foto e un nuovo numero.


ultimamente con mia somma sorpresa non è stato cosi.

ho presentato al comune di roma la mia carta di identità scaduta e loro me l'hanno timbrata prorogandola per altri 5 anni e con una bella pacca sulla spalla me ne sono andato affanculo ancora con la bocca aperta pensando tra me e me ....non è possibile ....l'amministrazione che fa una cosa intelligente e risparmia soldi ...non c'è piu religione)


con questo comuque vorrei dire che possono esistere delle eccezzioni alla regola magari proprio eseguite in un certo periodo.

forse sarebbe bene indagare a fondo su questa cosa prima di esprimersi definitivamente perche come al solito poi i soliti debunkerini su un "errore" del genere si fermerebbero cantando e ballando per sempre su quell'eventuale unico particolare dimenticandosi (come al solito) tutto il resto .

insomma meglio informarsi di eventuali deroghe

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Truth79
Inviato: 17/8/2011 11:39  Aggiornato: 17/8/2011 11:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Molto interessante sta storia del documento,io non vedo perchè non potrebbero essersi sbagliati nel momento della falsificazione...un errore puo succedere.Sarà interessante sentire la replica dell'Attivissimo.(se ne ha una!)

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
NiHiLaNtH
Inviato: 17/8/2011 12:27  Aggiornato: 17/8/2011 12:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo ma secondo te che è successo a UA93 ?

peonia
Inviato: 17/8/2011 14:00  Aggiornato: 17/8/2011 14:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
skully ma ti mandato bones?!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
alsecret7
Inviato: 17/8/2011 14:12  Aggiornato: 17/8/2011 14:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
non capisco perche noi che cerchiamo la verita vera sul 11 sett, e ci tocca stare attenti ache al piu piccolo pelo di culo per non sbagliare a portare prove, mentre invece la verita ufficiale fa acqua da tutte le parti che ormai lo a capito ancnhe un bambino di 5 anni perche? perche alcuni di voi anno paura di scottarsi? io credo che non si debba avere paura di niente altrimenti il potere vince avendo messo inscena una bugia. massimo sta facendo il massimo credo che lui non lotti solo con le prove da tirare fuori ma contro il potere che a volte e piu forte delle prove stesse, perche il potere a volte e piu forte delle prove stesse e de quello che secondo me fa piu paura della stessa bugia che ti anno imposto.loro sono i capi e se loro dicono e fanno qualcosa quella e la verita e zitti. e cco perche ci si preoccupa di non sbagliare di trovare le prove giuste. a volte puoi avere le prove che vuoi ma noi siamo i sudditi ma anche se abbiamo ragione. loro dicono le cose stanno cosi se le accettate bene altrimenti a noi non ci importa voi dovete accettarla e basta.

audisio
Inviato: 17/8/2011 14:43  Aggiornato: 17/8/2011 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Per Skully:
scadenza dell'abilitazione e riemissione di un documento non
sono sinonimi.
Dunque, è possibilissimo che CeeCee avesse richiesto un nuovo
documento con il cambio di cognome senza per questo dover
rifare gli esami (anche solo medici, come accade da noi).
Ma il documento sarebbe stato NUOVO, con un nuovo numero e
una nuova data di emissione.
E quindi, il duplicato avrebbe dovuto far riferimento a quest'ultimo
e più recente documento e non sarebbe dovuta apparire in nessun
caso la data 1997.
Se appare, è perchè quel duplicato è il duplicato del documento
del 1997, anno in cui CeeCee non poteva chiamarsi Lyles.
Su questo non possono esserci dubbi...

Teba
Inviato: 17/8/2011 14:53  Aggiornato: 17/8/2011 14:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Questo sembra confermare la cosa:

Citazione:
After contacting the Florida Highway Patrol in Ft. Myers, Florida, it was confirmed that when a person applies for a Florida driver's license with a name change, a new card is issued with a NEW ISSUE DATE and NEW DRIVER'S LICENSE NUMBER that is electronically associated with the previous card's name and number.


tratto da qui.

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 16:50  Aggiornato: 17/8/2011 16:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville

Per la precisione, il documento è un duplicato della patente originale, rilasciato dal Department of Motor Vehicles della Florida nel giugno 2001. L’unico problema è che la patente originale, a nome CeeCee Ross Lyles, risulta emessa nel 1997, mentre CeeCee Ross si è sposata con Lorne Lyles soltanto nell’anno 2000. Come poteva avere già quel cognome nel 1997?

Nel 1997 CeeCee Ross era ancora sposata con un certo Danilo Castrillo, dal quale ha ottenuto il divorzio nel 1999.

Qualcuno si è domandato se sia stato possibile per CeeCee effettuare il cambiamento del nome nell’atto di richiedere il duplicato, ma il regolamento del DMV della Florida è tassativo al riguardo: il nome e il numero di patente (che in America è anche il principale documento di identità) sono indissolubilmente legati l’uno all’altro. Se cambi il nome, devi anche richiedere una nuova patente (che avrebbe quindi un nuovo numero). Ciò viene fatto proprio per prevenire il “furto d’identità”, una delle piaghe maggiori della società americana.



Aspetta un attimo...

qui si sta dicendo che se a un certo punto cambi nome, la patente viene rilasciata come nuova, e non come un duplicato della originale col vecchio nome giusto?


Leggo ciò che scrive Dr.House:


In realtà, l'aspetto più curioso è proprio quello del duplicato. In Florida, quando cambi il nome legale, ad esempio a seguito di un matrimonio, non viene emesso un duplicato del documento originale con la variazione del nome, ma viene emesso un nuovo documento con una nuova data di rilascio e un nuovo numero di riferimento:


e poi


Se invece è un nuovo documento rilasciato dopo il matrimonio con Lorne Lyles, il nome della vittima è corretto, ma non si spiega il motivo per cui appare ancora la data di rilascio del 1997 quando ci si sarebbe aspettati un nuovo documento e una nuova data di rilascio dopo il cambio di nome.



Mi pare di capire che il punto sia questo:

se nel 1997 una persona si chiama XXXX e poi nel 2001 cambia nome in YYYY, la sua patente deve mostrare questo cambiamento quindi deve essere una NUOVA patente (presumibilmente con NUOVO numero) e non puo essere un DUPLICATO della patente originale, semplicemente con nome aggiornato. NON puo quindi mostrare come data di primo rilascio quella della patente col vecchio nome.
Giusto?

Se quello che state dicendo è questo, credo che stiate sbagliando.

Vi incollo questa pagina di Ethan, un transex Female - to - Male, nata Justin nel 1982.
Nel 1998 LE viene rilasciata la patente Class E della Forida (uguale a quella di CeeCee) numero XXXX (non lo sappiamo, ma non importa).
Nel 2003 cambia nome legalmente nel Vermont (diventa legalmente Ethan) , il suo stato di nascita, e poi registra questo cambiamento di nome nello stato della Florida. Per lo stato della Florida, dove risiedeva e stuidiava, quindi Justin diventa Ethan a tutti gli effetti.
Richiede dunque che questo cambiamento sia mostrato nella nuova patente, presenta tutta la documentazione del caso, e GLI viene rilasciata la nuova patente che mostra cambio di sesso e NOME.

Nel sito scrive:

"While I was in Florida in March 2003, I got my drivers license and car registration changed. I also got a new picture for my drivers license"


Ma come potete vedere clickandoci la patente risulta come DUPLICATO, mostrando il nuovo nome ma la data di PRIMO rilascio.
La stessa identica situazione di questa di CeeCee Ross Lyles

http://www.ftmtransition.com/transition/namechange/nclegalprocess.html

audisio
Inviato: 17/8/2011 17:14  Aggiornato: 17/8/2011 17:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Inquisitor, quando riportato da Teba contraddice in toto
le tue affermazioni.
Il documento col nome cambiato viene emesso con una
NUOVA DATA DI RILASCIO.
Il collegamento col precedente documento, viene effettuato
solo elettronicamente.
Dunque, in basso a sinistra doveva esserci una data posteriore
al matrimonio tra CeeCee e Lyles (si sono sposati nel 2000) e
a destra l'originaria data di scadenza nel 2003.

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 17:25  Aggiornato: 17/8/2011 17:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Audisio, hai controllato la patente di Justin / Ethan?
Mi sembra di no.

Sorge anche un altro dubbio rispetto al 'nuovo numero' di patente.
Una patente rappresenta lo 'storico' da guidatore di una persona.
Infrazioni, punti di merito o demerito, sospensioni etc, non sono legate alla persona in base al nominativo ma al numero di patente.
Emettere un nuovo numero di patente significherebbe azzerare il suo storico di guidatore, perchè non puoi assegnare, per esempio, una infrazione del 1998 a un numero di patente rilasciato anni dopo.

Secondo me quando nel sito del dipartimento competente della Florida si dice che viene rilasciata una NUOVA patente si intende una nuova patente FISICA, intendendo con questo 'un nuovo pezzo di carta'. Non c' é infatti scritto da nessuna parte che viene rilasciato un nuovo NUMERO di patente.

Comunque questa è solo una mia ipotesi.
Di fatto Ethan ha avuto la patente quando si chiamava Justin, e nel 2003 dopo il cambio del nome ha avuto una patente che riporta SIA il nuovo nome SIA la data di prima emissione quando aveva l' altro nome, SIA la dicitura 'duplicato'.

Diciamo che Redazione potrebbe contattare Ethan e chiedergli chiarimenti... anzi magari lo faccio io per email, e vi incollo eventuale risposta.

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 17:33  Aggiornato: 17/8/2011 17:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville

Redazione
Inviato: 17/8/2011 18:07  Aggiornato: 17/8/2011 18:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
INQUISITOR: "Diciamo che Redazione potrebbe contattare Ethan e chiedergli chiarimenti... anzi magari lo faccio io per email, e vi incollo eventuale risposta."

Ti ringrazio, fallo tu, poi facci sapere. Io in questo momento sono letteralmente sepolto da una marea di nuove informazioni (non avete idea di cosa sta venendo fuori sulla mancata difesa aerea).

***

PS: Se puoi, sottoponigli/le anche il caso di CeeCee, per sentire cosa ne pensa.

Grazie

skully
Inviato: 17/8/2011 18:07  Aggiornato: 17/8/2011 18:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ringrazio inquisitor per aver trovato una prova a sostegno della mia obiezione che finalmente trova un riscontro. Ma la domanda che mi sorge spontanea è:

Dove cavolo sei andato a pescare questa storia del trans della florida?

Neanche in un anno di ricerche sarei riuscito a trovare una prova così inconfutabile che pone fine all'annosa questione della patente impossibile della Ceecee.

Da parte mia i più vivi complimenti.

Teba
Inviato: 17/8/2011 18:46  Aggiornato: 17/8/2011 18:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Although my driver's liscense is from Florida and my car is registered in Florida, I am registered to vote in Vermont and have lived in Vermont for the past three years. Luckily, this was enough for me to change my name in Vermont, instead of Florida


...dubito si possa parlare di "prova inconfutabile" così frettolosamente...

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 18:48  Aggiornato: 17/8/2011 18:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
"Dove cavolo sei andato a pescare questa storia del trans della florida?"

sono un trans anche io... mi sembra ovvio!!

scherzo... partendo da un detto 'tutto é già vissuto' semplicemente ho pensato che forse su internet si poteva reperire qualche caso slegato dal tema 11 settembre di persone che hanno cambiato nome in Florida, con conseguente cambio della patente. La gente nei propri blog scrive di tutto.

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 18:54  Aggiornato: 17/8/2011 18:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@Teba
senza dubbio hai ragione, bisogna andarci cauti, così come bisogna andarci cauti nel parlare di 'documenti falsi'. La situazione fotografica della patente della Lyles e quella di Ethan sono esattamente uguali.
Mi verrebbe da dire: o sono entrambe vere, o sono entrambe false, o c' é qualcosa dietro che va analizzato meglio.

skully
Inviato: 17/8/2011 18:56  Aggiornato: 17/8/2011 18:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
...dubito si possa parlare di "prova inconfutabile" così frettolosamente...


Ok, hai ragione. Di inconfutabile ci sono solo solo la morte e le tasse.

Però è da ieri che si dibatte sulla questione se in caso di cambio di nome viene rilasciata una nuova patente o un duplicato della precedente.
Aver trovato un riscontro di una persona che ha cambiato nome e con una patente che presenta la vecchia data di rilascio e il riferimento del duplicato fa pendere decisamente la bilancia verso l'interpretazione che ho sostenuto durante la discussione.

DrHouse
Inviato: 17/8/2011 18:56  Aggiornato: 17/8/2011 18:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
inquisitor,
penso che tu abbia ragione.

Non ho avuto modo di approfondire il caso da te citato, tuttavia ho trovato un passaggio importante in un forum in cui è stato discusso il caso della patente di CeeCee Lyles. Qualcuno ha scritto all'Ufficio della motorizzazione della Florida spiegando nei dettagli il caso di questa patente e chiedendo se, una volta cambiato il documento, la nuova data di emissione sarebbe apparsa nel campo "Duplicate". La risposta è stata affermativa:
Citazione:
From: XXXXXXXXXXX [mailto:[email protected]]
Sent: Tuesday, February 12, 2008 8:49 PM
To: XXXXXXXXXXX
Subject: Re: Customer number XXXXXXXX Email Tracking System Updated Record

Just to clarify, if someone was issued an original license in 1997, then changed their name in 2001, would the new license say "issue date 1997" AND duplicate date "2001"?

Thank you,

XXXXXXXXXX

02/12/08

And the response from the FL Drivers License Office, my emphasis added.

Subject: RE: Customer number XXXXXXX Email Tracking System Updated Record
Date: Wed, 13 Feb 2008 16:04:48 -0500
From: "XXXXXXXXXX" <[email protected]> Add Mobile Alert
To: "XXXXXXXXX" <[email protected]>
That is correct. It will show both the original and duplicate dates.

Fonte: http://www.vnnforum.com/showthread.php?t=30382&page=71

Si tratta pur sempre di informazioni da verificare (è un anonimo che riferisce di aver ricevuto questa informazione da un funzionario non identificato della motorizzazione della Florida), ad ogni modo, allo stato attuale, questa sembra una risposta convincente ai nostri dubbi. Ossia, il campo "Duplicate" non indicherebbe in realtà la data di emissione del duplicato dell'originale (come pensavamo), bensì la data di emissione della nuova patente, mentre anche sul nuovo documento rimarrebbe la data di rilascio del documento originale.

Alla luce di queste informazioni, le nostre perplessità sulla genuinità della patente di CeeCee Lyles decadono, almeno fino a una nuova prova contraria.

Complimenti per averci aiutato a chiarire l'enigma.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
cgueye
Inviato: 17/8/2011 19:32  Aggiornato: 17/8/2011 19:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Grazie Mazzucco, continui sempre a tenerci informati.

NiHiLaNtH
Inviato: 17/8/2011 19:58  Aggiornato: 17/8/2011 19:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ma siamo sicuri che questa storia dei documenti non sia una perdita di tempo? mi sembra davvero troppo incasinata

Redazione
Inviato: 17/8/2011 20:05  Aggiornato: 17/8/2011 20:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ho deciso di tagliare la testa al toro, e ho chiamato il DMV della Florida.





Spero che qualcuno abbia voglia di postare la traduzione, grazie.

DrHouse
Inviato: 17/8/2011 20:14  Aggiornato: 17/8/2011 20:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ciao Massimo,
mah, a questo punto non si sa più a chi credere.

Tutti quelli che contattano il DMV della Florida ottengono una risposta diversa.
La questione rimane evidentemente aperta.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Redazione
Inviato: 17/8/2011 20:23  Aggiornato: 17/8/2011 20:41
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
DR. HOUSE: Io ho postato la telefonata originale, non ho "riferito" quello che mi è stato detto.

Non voglio dire che gli altri abbiano mentito per forza, sia chiaro. Solo che bisognerebbe sentire il modo esatto in cui sono state poste le domande, e bisognerebbe seguire il flusso delle conversazioni, prima di trarre conclusioni assolute.

A me sembra di aver posto le domande in modo chiaro ed inequivocabile.

Tieni presente che qui in America parlare con un impiegato statale è come parlare con una macchina. Non sono programmati per "elaborare opinioni", ma solo per reagire agli input, secondo la logica if-then. Da cui la necessità, prima di tutto, di porre le domande in modo diretto e preciso.

Per quel che mi riguarda, posso tranquillamente affermare che in base alle informazioni disponibili, e fino a prova contraria, quel documento è un falso. Tanto mi basta per non dover aggiungere un punto interrogativo al titolo dell'articolo.

Dopodichè, non è certo su particolari come questo che si fonda l'impianto di accusa contro la VU. E' finita la festa per quelli che sperano di aggrapparsi ad un dettaglio qualunque pur di salvare la versione ufficiale.

Questi ormai sono solo dettagli che rinforzano la tesi centrale della sua falsità (non dimentichiamo che dalla magica buca sono emersi altri documenti di origine molto dubbia, e che inoltre nel caso della Lyles sembrano esserci problemi pure con l'indirizzo).

Ma i veri capi d'accusa sono ben altri.

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 20:54  Aggiornato: 17/8/2011 20:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville

Tieni presente che qui in America parlare con un impiegato statale è come parlare con una macchina. Non sono programmati per "elaborare opinioni", ma solo per reagire agli input, secondo la logica if-then. Da cui la necessità, prima di tutto, di porre le domande in modo diretto e preciso.

Per quel che mi riguarda, posso tranquillamente affermare che in base alle informazioni disponibili, e fino a prova contraria, quel documento è un falso.

Dopodichè, non è certo su particolari come questo che si fonda l'impianto di accusa contro la VU. E' finita la festa per quelli che sperano di aggrapparsi ad un dettaglio qualunque pur di salvare la versione ufficiale.




Perdonami ma non sono d' accordo, o almeno non completamente.
Hai ragione che bisogna porre le domande giuste, e secondo me tu non hai posto la domanda giusta. Ti sei fermato quando la impiegata ha confermato che verrebbe emessa una nuova patente.
Potevi, per esempio, chiederle: "mi scusi, ho un amico che ha cambiato nome e nella sua patente risulta la data di questo cambio come 'duplicate' mentre come 'issue date' risulta ancora la data di quando é stata emessa la patente al vecchio nome... come é possibile? Vorrebbe farlo anchela persona per conto di cui telefono se c' é un modo".

Magari non ci hai pensato.
Però quando tu parli di 'aggrapparsi ad un dettaglio', beh.. una visione di insieme é giusta quando sono giusti i dettagli che contribuiscono a formarla.
Non credo sia irrilevante discutere dei dettagli, specialmente se si accusa qualcuno di falsificazione.

Ad ogni modo, secondo me se nel tuo dvd inserirai questo dettaglio della patente affermando che questa é falsa, senza attendere maggiori e migliori riscontri, ti tirerai grosse critiche metodologiche. Il chè potrebbe contribuire a mettere in cattiva luce un lavoro altrimenti valido.

Sono comunque ansioso di vedere tutto il dvd, dell' aspetto United 93 non mi sono mai occupato a fondo e in questi giorni sto cercando qui nel sito, ma mi rendo conto che su United 93 c' é poco.

Redazione
Inviato: 17/8/2011 20:56  Aggiornato: 17/8/2011 21:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
NIHILANTH: "Massimo ma secondo te che è successo a UA93 ?"

The one million dollar question!

Ci stiamo lavorando sopra, ma non credo che saremo in grado di dare una risposta definitiva a breve termine.

Di certo nel frattempo possiamo sostenere che non è caduto nella buca di Shanksville.

Redazione
Inviato: 17/8/2011 21:05  Aggiornato: 17/8/2011 21:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Inquisitor, scusami, ma l'hai sentita tutta la telefonata? Non mi sono affatto "fermato" a quella domanda. Subito dopo le ho chiesto:

“Quindi non è possibile che un duplicato emesso nel 2001 possa mostrare il nuovo nome ma la vecchia data di emissione del 97?”

E lei ha risposto:

“Esatto”.

Cos’altro dovrei chiedere a quel punto?

(Se non sei convinto, telefona casomai tu, e poi facci sapere).

Stai tranquillo comunque, il DVD è basato su ben altre cose. Questa è una chicca che ho trovato per strada, e che ho voluto farvi conoscere.

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 21:11  Aggiornato: 17/8/2011 21:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@totalrec:

"La frase "It's a frame", invece, si distingue perfettamente."

a me sembra di sentire 'needs a frame' ma non saprei che significato dargli... rallentando e filtrando con audacity si sente che prima della I c' é qualcosa, e il suono subito dopo non mi sembra TS ma DS con la S morbida di 'rosa' e non dura di 'sole', ma potrebbe essere un effetto del fruscio di fondo che non sono riuscito a eliminare del tutto.

La vicenda mi sta appassionando indubbiamente c' é molto su cui indagare

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 21:17  Aggiornato: 17/8/2011 21:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville

“Quindi non è possibile che un duplicato emesso nel 2001 possa mostrare il nuovo nome ma la vecchia data di emissione del 97?”

E lei ha risposto:

“Esatto”.

Cos’altro dovrei chiedere a quel punto?


Per esempio, appunto, avendo visto la foto della patente di quel transessuale, uguale a quella di CeeCee Lyles, avresti potuto chiederle come é possibile.
Comunque mi hai dato un buon suggerimento, aspetto la risposta di Ethan, se non sarà esaustiva proverò a chiamare o a far chiamare dalla mia ragazza che sta li negli states.

Teba
Inviato: 17/8/2011 21:36  Aggiornato: 17/8/2011 21:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Io chiederei se il fatto di aver cambiato nome in un altro stato possa aver portato a questa situazione.

E' solo un'idea, chissà la burocrazia a volte è strana...

Jurij
Inviato: 17/8/2011 21:54  Aggiornato: 17/8/2011 21:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
PikeBishop
Citazione:
A quel punto gli errori significano che chi vuole e puo' ha deciso che la storia complessiva che il documento proverebbe e' vera e due piu' due fa cinque, non e' vero, caro Winston?
Cosi' si spiegano tutte le altre miriadi di "errori" che fanno dire al Vinci di turno "non e' possibile che siano scemi e percio' non ci credo", che e' poi una difesa del 2+2=5: loro sanno quel che fanno, non parlare al manovratore hic sunt leones. Il Ministero della Verita' lavora per voi.

Esatto, è un po’ come le esplosioni che si vedono far schizzare materiale con regolarità, piano dopo piano dalle torri.
L’evidenza della demolizione controllata fa pensare “no, non può essere cosi evidente”, così si va a cercare l’atomica nascosta in cantina fra lo champagne e l’amarone….

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Blade1960
Inviato: 17/8/2011 22:13  Aggiornato: 17/8/2011 22:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ciao a tutti!
Perdonate l'ignoranza ma,perche' non c'e' il numero di licenza sulla patente postata da inquisitor?

Redazione
Inviato: 17/8/2011 22:33  Aggiornato: 17/8/2011 22:49
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
BLADE: "Perdonate l'ignoranza ma,perche' non c'e' il numero di licenza sulla patente postata da inquisitor?"

Infatti, questo è uno dei motivi per cui non ho preso seriamente in esame il suo caso.

Teoricamente, uno tiene nascosto il numero della patente per proteggere la propria identità, ma questa persona la sua l'ha sbandierata ai 4 venti. Non voglio essere io a suggerire perchè l'avrebbe fatto, ma quel documento è di tutto meno che attendibile, da un punto di vista legale.

Mentre quello di CeeCee Lyles è stato presentato ufficialmente dall'FBI al processo Massaoui.

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 22:59  Aggiornato: 17/8/2011 22:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Il ragazzo non ha sbandierato ai 4 venti la sua identità, ha omesso e cancellato in tutti i documenti che ha scansionato il suo cognome e i numeri identificativi... evidentemente per motivi di privacy






[img]http://www.ftmtransition.com/transition/namechange/namechange5.jpg[(img]

inquisitor
Inviato: 17/8/2011 23:18  Aggiornato: 17/8/2011 23:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2011
Da: Focşani - Roma - Terni
Inviati: 217
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Forse posso darvi una ulteriore indicazione:
le regole per il rilascio di patenti, compresi rinnovi e dupplicati, sono cambiate con un decreto nazionale il 1° Gennaio 2010, un decreto che nasce proprio a seguito degli eventi dell' 11 settembre e completa le nuove regole introdotte tramite il 'real ID' nel 2005 e pare aver causato tantissimi disguidi.

Una donna per esempio si é vista comparire nella patente l' indirizzo errato.
http://www.florida-criminal-lawyer-blog.com/2010/06/south_florida_woman_spots_shoc.html

Se ne parla qui:

http://articles.sun-sentinel.com/2010-05-08/news/fl-immigration-mayocol-b050810-20100507_1_driver-s-license-illegal-immigrants-social-security

e qui si indica chiaramente una restrizione delle regole proprio in seguito agli eventi del 9/11

http://www.florida-criminal-lawyer-blog.com/2010/11/south_florida_traffic_lawyers_3.html

http://www.tampabay.com/news/politics/stateroundup/getting-a-florida-drivers-license-is-about-to-get-more-complicated/1061703

qui invece si sviscera completamente l' argomento RealID

http://www.cis.org/realid


e qui altre importanti informazioni:

http://www.flhsmv.gov/realid/



Entrambe le patenti, quella di Lyles e quella di Ethan, sono precedenti questa rstrizione. Ci sarebbe da indagare su cosa esattamente sia cambiato con questi provvedimenti.

Redazione
Inviato: 17/8/2011 23:39  Aggiornato: 17/8/2011 23:43
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Hai ragione, ho sbagliato a giudicare. Avevo dato un'occhiata veloce alla sua pagina, e mi era rimasta l'impressione che avesse pubblicato il nome per intero.

Marcellino
Inviato: 18/8/2011 3:21  Aggiornato: 18/8/2011 3:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2006
Da: Milano
Inviati: 62
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Sarebbe interessante anche capire se è normale che un documento possa uscire indenne dall'esplosione che verosimilmente dovrebbe generarsi nel caso di un aereo volutamente schiantato al suolo; a questo proposito bisognerebbe conoscere anche i dettagli sulla dinamica del disastro, però se il buon giorno si vede dal mattino, direi che i pochi elementi sono già abbastanza eloquenti: un esplosione e una buca. Se vogliamo accettare la V.U. dobbiamo immaginare scenari almeno tipo questo:

http://www.youtube.com/watch?v=1NV1ZvY-3nk

poi non so, magari invece è normale che piccoli e leggeri detriti sfuggano alle fiamme e si sparpaglino in giro...

I maestri aprono la porta, ma devi entrare da solo !
audisio
Inviato: 18/8/2011 12:13  Aggiornato: 18/8/2011 12:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
E alla fine, è arrivata la domanda giusta come nella favola
del Re Nudo.
Poteva quel documento riemergere miracolsamente indenne
dalla buca?
Il resto è noia...
"Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito"...
E spesso siamo noi quello stolto...

locullo
Inviato: 18/8/2011 17:13  Aggiornato: 18/8/2011 17:13
So tutto
Iscritto: 23/5/2011
Da:
Inviati: 26
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
forse mi son perso qualche puntata... ma esistono i tabulati telefonici relativi alle celle che hanno agganciato i diversi cellulari sugli aerei per poter ricostruire la traiettoria che hanno fatto? grazie

lucred
Inviato: 18/8/2011 17:17  Aggiornato: 18/8/2011 17:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
UN ERRORE, LO SCHIANTO, IL ROGO...
18 ottobre 1988 — pagina 3 sezione: DISASTRO DI FIUMICINO
…..Poi, tra l' odore acre del bruciato, quintali di carta intestata Uganda national examinations board 1983. Un paio d' occhiali una pantofola Quindi, sedili dell' areo, riviste, tubi contorti, giubbotti salvagente semigonfi. Una scarpa nera da uomo, un biglietto da visita, alcune cassette registrate, un paio di occhiali da sole, uno spazzolino da denti, un pennarello nero, un pettine, due foulards, lattine di birra. Una pantafola rossa, una scatola di cioccolatini, un dopobarba, un fascio di cinte lucide nere e rosse,




Tripoli, aereo esplode a pochi metri dalla pista: 103 morti, salvo un bambino
. ….Gli uomini della sicurezza libica sono stati ripresi mentre erano impegnati nel recupero dei cadaveri delle vittime della sciagura aerea e nella raccolta dei loro documenti personali.

Giano
Inviato: 18/8/2011 17:30  Aggiornato: 18/8/2011 17:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Cit:
“UN ERRORE, LO SCHIANTO, IL ROGO...
18 ottobre 1988 — pagina 3 sezione: DISASTRO DI FIUMICINO
…..Poi, tra l' odore acre del bruciato, quintali di carta intestata Uganda national examinations board 1983. Un paio d' occhiali una pantofola Quindi, sedili dell' areo, riviste, tubi contorti, giubbotti salvagente semigonfi. Una scarpa nera da uomo, un biglietto da visita, alcune cassette registrate, un paio di occhiali da sole, uno spazzolino da denti, un pennarello nero, un pettine, due foulards, lattine di birra. Una pantafola rossa, una scatola di cioccolatini, un dopobarba, un fascio di cinte lucide nere e rosse,




Tripoli, aereo esplode a pochi metri dalla pista: 103 morti, salvo un bambino
. ….Gli uomini della sicurezza libica sono stati ripresi mentre erano impegnati nel recupero dei cadaveri delle vittime della sciagura aerea e nella raccolta dei loro documenti personali.”

Scommetto che a Fiumicino e Tripoli c’era anche l’aereo, vero?
Lo so, ho vinto…

edo
Inviato: 18/8/2011 18:01  Aggiornato: 18/8/2011 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Pensa che oggi non riesci più nemmeno ad avvicinare molti dei testimoni di Shanksville.


Se ci fosse chi avesse la forza per fare un lavoro antologico su questa "difficoltà di relazione" sarebbe possibile completare la cornice che sta intorno ai fatti più sostanziali susseguitisi dall'11 sett.
Il regista di "super size me" potrebbe essere interessato? Ha già fatto un primo lavoro correlato al tema 11 sett. "Che fine ha fatto Bin Laden" è stato visto in pochi cinema d'essai, in questo documentario riusciva a parlare con un parente di un'attentatore. Sarebbe un film da rivedere.

Redazione
Inviato: 18/8/2011 18:42  Aggiornato: 18/8/2011 18:42
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
LOCULLO: "forse mi son perso qualche puntata... ma esistono i tabulati telefonici relativi alle celle che hanno agganciato i diversi cellulari sugli aerei per poter ricostruire la traiettoria che hanno fatto?"

Non ti sei perso nulla, purtroppo. Quei tabulati non si sono mai materializzati.

Nel paese dove non fai un passo senza venire osservato, non si riesce nemmeno a ricostruire con precisione le telefonate fatte da un cellulare.

Redazione
Inviato: 18/8/2011 19:05  Aggiornato: 18/8/2011 19:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
EDO: "Ha già fatto un primo lavoro correlato al tema 11 sett. "Che fine ha fatto Bin Laden""

Sai dirmi per caso il titolo in inglese?

Polonio
Inviato: 18/8/2011 19:40  Aggiornato: 18/8/2011 19:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/8/2009
Da:
Inviati: 797
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
http://www.whereisobl.com/

l'ho visto un po' di tempo fa e non lo ricordo bene. l'impressione che mi è rimasta è che non fosse questo gran bel film. lo riguarderò, forse...

Al2012
Inviato: 18/8/2011 20:12  Aggiornato: 18/8/2011 20:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Che Fine Ha Fatto Osama Bin Laden? (Where In The World Is Osama Bin Laden?) (Parte 1/9)

http://www.youtube.com/watch?v=FjZuvLTj9lo

“Capire … significa trasformare quello che è"
Redazione
Inviato: 18/8/2011 22:20  Aggiornato: 18/8/2011 22:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Grazie. Sapete anche per caso il punto in cui il regista parla con il parente dell'attentatore? (Per non dovermelo ciucciare tutto).

Grazie

(Se non lo sapete non importa, non state a perdere tempo).

Teba
Inviato: 18/8/2011 22:49  Aggiornato: 18/8/2011 22:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville

NiHiLaNtH
Inviato: 18/8/2011 23:21  Aggiornato: 18/8/2011 23:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
scusate ma ai piloti di UA93 non era stato detto di stare attenti a possibili intrusioni nella cabina di pilotaggio perchè due aerei si erano schiantati contro il WTC ?

Redazione
Inviato: 18/8/2011 23:48  Aggiornato: 18/8/2011 23:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Grazie Teba, l'ho visto. Peccato che l'intervistatore non abbia insistito un pò di più, quando quello gli ha risposto "no". Così vale davvero poco.

°°°

NIHILANTH: "scusate ma ai piloti di UA93 non era stato detto di stare attenti a possibili intrusioni nella cabina di pilotaggio perchè due aerei si erano schiantati contro il WTC ?"

Eh eh, certo. Ma "siccome l'operatore della United aveva molti aerei a cui mandare il messaggio - dice la scusa ufficiale - quelli di UA93 lo hanno ricevuto troppo tardi".

Ti rendi conto? Come se li dovesse mandare a mano, uno per uno.

Schianto UA175: 9.03. Tutto il mondo sa che dirottano aerei per usarli come missili. Ma alle 9.28, quando è stato dirottato, UA 93 non lo sapeva ancora.

NiHiLaNtH
Inviato: 19/8/2011 0:03  Aggiornato: 19/8/2011 0:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
si ma mi pare di aver capito che di messaggi ne hanno ricevuti 2 ma che hanno risposto solo al primo

Redazione
Inviato: 19/8/2011 1:55  Aggiornato: 19/8/2011 1:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Mi correggo. Ecco il passaggio preciso del Rapporto 9/11:

United’s first decisive action to notify its airborne aircraft to take defensive action did not come until 9:19, when a United flight dispatcher, Ed Ballinger, took the initiative to begin transmitting warnings to his 16 transcontinental flights: “Beware any cockpit intrusion— Two a/c [aircraft] hit World Trade Center.” One of the flights that received the warning was United 93. Because Ballinger was still responsible for his other flights as well as Flight 175, his warning message was not transmitted to Flight 93 until 9:23.69 By all accounts, the first 46 minutes of Flight 93’s cross-country trip proceeded routinely. Radio communications from the plane were normal. Heading, speed, and altitude ran according to plan. At 9:24, Ballinger’s warning to United 93 was received in the cockpit.Within two minutes, at 9:26, the pilot, Jason Dahl, responded with a note of puzzlement: “Ed, confirm latest mssg plz—Jason.” The hijackers attacked at 9:28.

(Fra le 9:26 e le 9:28 evidentemente il buon Ballinger, invece di rispondere, si è grattato le balle)

locullo
Inviato: 19/8/2011 11:05  Aggiornato: 19/8/2011 11:05
So tutto
Iscritto: 23/5/2011
Da:
Inviati: 26
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
scusate se insisto , magari sono cose dette e ridette...: le presunte rotte degli aerei in questione avrebbero dovuto incrociare ed essere agganciate da decine e decine di diverse celle ognuna con dotata di relativo tabulato e gestite da compagnie telefoniche differenti. Come è possibile che tutti i tabulati di tutte le compagnie di tutte le celle siano scomparsi...?! Ogni processo ormai utilizza come prova regina i tabulati telefonici per ricostruire i movimenti dell'indiziato. E' del tutto evidente che questo elemento, se confermato, rappresenta l'ennesima prova provata dell'inconsistenza della versione ufficiale.

lucred
Inviato: 19/8/2011 13:35  Aggiornato: 19/8/2011 13:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Forza e coraggio,amici di LC.
Dite di avere le prove che il documento è falso?Ditelo a tutti,
tempestate il web,le redazioni dei giornali,leTV,le radio.
Dimostrerete che avevate ragione e avrete vinto.
Tra pochi giorni l'11/9 sarà l'argomento principale,quale occcasione migliore.
Forza.

edo
Inviato: 19/8/2011 13:48  Aggiornato: 19/8/2011 13:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
tempestate il web,le redazioni dei giornali,leTV,le radio.


Anche se si potesse dimostrare che il documento è assolutamente e senza ombra di alcun dubbio un falso, posso scommettere sul fatto che nessun giornale tv e radio (mainstream) direbbe alcunchè.
Oggi "repubblica" sul "venerdì" propone alcune testimonianze d'italiani scampati al crollo delle torri, non l'ho letto ancora, ma immagino che nulla di ciò che scrivono questi "giornalisti" lascerà trapelare alcun elemento che permetta di osservare questi fatti dal punto di vista di chi riesce a porsi qualche sano dubbio su tutto ciò che le autorità hanno raccontato finora.

NiHiLaNtH
Inviato: 19/8/2011 16:58  Aggiornato: 19/8/2011 16:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo ma il dispositivo di emergenza ELT ( emergency locator transmitter ) nel caso di UA93 si è attivato nel momento dello schianto o qualche minuto prima come in AA11 e UA175 ?

Redazione
Inviato: 19/8/2011 17:14  Aggiornato: 19/8/2011 17:14
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
LUCRED: "Dimostrerete che avevate ragione e avrete vinto."

Più che altro stiamo dimostrando che i debunkers sono dei poveri mentecatti, rabbiosi ed ignoranti insieme.

Il tuo commento, tristemente, lo conferma.

Redazione
Inviato: 19/8/2011 17:23  Aggiornato: 19/8/2011 17:23
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
NIHILANT: Non lo so, questa cosa mi giunge nuova.

NiHiLaNtH
Inviato: 19/8/2011 17:44  Aggiornato: 19/8/2011 17:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Massimo l'ho letto su history commons


8:44 a.m. September 11, 2001: Emergency Radio Signal Indicates Plane Crash in New York, Minutes before WTC Is Hit


A special radio transmitter that is carried by aircraft and designed to go off automatically if a plane crashes is activated in the New York area, more than two minutes before Flight 11 hits the World Trade Center.

Pilots Inform Controller of Emergency Signal - At 8:44 a.m. and 5 seconds, David Bottiglia, an air traffic controller at the FAA’s New York Center, receives information from one of the aircraft he is monitoring.

The pilot of US Airways Flight 583 tells him: “I just picked up an ELT [emergency locator transmitter] on 121.5. It was brief, but it went off.” (121.5 megahertz is an emergency frequency that ELTs transmit their distress signals on.

A minute later, at 8:45 a.m. and 8 seconds, Bottiglia hears the same thing from another of the aircraft he is monitoring. The pilot of Delta Airlines Flight 2433 tells him, “We picked up that ELT too, but it’s very faint.”

However, Flight 11 has not yet crashed, and will hit the WTC over 90 seconds later, at 8:46 a.m. and 40 seconds (see 8:46 a.m. September 11, 2001).

ELTs Help Locate Crashed Aircraft - An emergency locator transmitter, or ELT, is a small electronic device, which is designed to automatically begin emitting a continuous and distinctive radio signal when subjected to crash-generated forces, so as to facilitate the locating of an aircraft if it crashes. ELTs are carried aboard most general aviation aircraft in the US and are usually located far back in the plane’s fuselage or in the tail surface, so that they will suffer only minimal damage in the event of a crash impact.

Location Signal Comes from Unclear - The precise location from where the ELT signal is being transmitted is unclear. Around the time Flight 11 crashes, a participant in an FAA teleconference will say the signal was coming from the area Flight 11’s track was in before it disappeared from primary radar, about 20 miles from New York’s JFK International Airport.

Peter McCloskey, a traffic management coordinator at the New York Center, will tell the 9/11 Commission that the ELT goes off “in the vicinity of Lower Manhattan.”

Many Signals Are False Alarms - ELT signals not determined to be false alarms are reported to the Air Force Rescue Coordination Center (AFRCC) at Langley Air Force Base in Virginia.
Major Allan Knox, who works at the AFRCC, will tell the 9/11 Commission that he does not recall being informed of any ELT signals on September 11, but says the AFRCC will review its data to verify this statement. He will also say that at least 20 ELT signals go off each day, and that 97 percent of ELT signals are false alarms.

ELT Signal Is 'Clearly Indicative of a Crash' - However, Paul Thumser, an operations supervisor at the FAA’s New York Center with 20 years’ experience as an air traffic controller, and who is also an experienced airline pilot, will tell the 9/11 Commission that the ELT in a Boeing 767 cannot be triggered by the pilot. (The two aircraft that hit the WTC are 767s.) He will also say that the sensitivity setting for the ELT in a 767 is not low, and so it should be impossible for a hard turn or a hard landing to accidentally cause the ELT to go off. Thumser will say that “he judged it would have to be a serious impact to set the ELT off.”

Terry Biggio, the operations manager at the FAA’s Boston Center, will similarly tell the 9/11 Commission that an ELT signal “is clearly indicative of a crash.”

FAA Manager Believes Signal Unrelated to Flight 11 Crash - Noting that the ELT goes off prior to Flight 11 hitting the WTC, Mike McCormick, the manager of the FAA’s New York Center, will tell the 9/11 Commission that his “best hypothesis” is that the activation of an ELT at this time is “unrelated to the event” of Flight 11 crashing. However, there are no reports of an ELT going off at the time when Flight 11 hits the WTC. Furthermore, another ELT will be activated in the New York area around five minutes before the second plane hits the WTC (see 8:58 a.m. September 11, 2001).

Redazione
Inviato: 19/8/2011 17:52  Aggiornato: 19/8/2011 17:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
NIHILANTH: Strana questa storia, non ne sapevo nulla. Chiederò a Balsamo, che proprio in questi giorni mi sta aiutando sul capitolo degli aerei.

Grazie.

NiHiLaNtH
Inviato: 19/8/2011 19:23  Aggiornato: 19/8/2011 19:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
anche la storia dell'aereo che precedeva il volo 11 non è chiara

Master Sergeant Joe McCain, the mission crew commander technician at NORAD’s Northeast Air Defense Sector (NEADS), believes he has located Flight 11 on the radar screen and then watches it disappear over New York, but he does not realize it has crashed. McCain is on the phone with Colin Scoggins, the military liaison at the FAA’s Boston Center. [Spencer, 2008, pp. 40-41] NEADS personnel have been unable to locate Flight 11 on their radar screens.
McCain Locates Fast-Moving Aircraft - Now McCain believes he has found Flight 11, flying about 20 miles north of Manhattan. According to author Lynn Spencer, he “knows that planes tend to fly very specific routes, like highways in the sky, and this particular target seems not to be on any of those regular routes. It’s also very fast moving.” McCain tells Scoggins, “I’ve got a search target that seems to be on an odd heading here,” and then describes its location. Scoggins notices the target, but this is not Flight 11. Scoggins then realizes that Flight 11 is right behind the target McCain has identified, and yells to him: “There’s a target four miles behind it, that’s the one! That’s American 11!” McCain responds, “I’ve got it!”

(The identity of the other fast-moving aircraft McCain had noticed, four miles ahead of Flight 11, is unstated.)


come ha fatto McCain a scambiare il primo volo per AA11? sui monitor del NEADS gli aerei con il transponder spento appaiono allo stesso modo di quelli normali?

Skafloc
Inviato: 20/8/2011 17:00  Aggiornato: 20/8/2011 17:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Io lavoro in una torre di controllo. Confermo che relativamente spesso si ricevono i segnali ELT. A volte vengono attivati inavvertitamente durante le manutenzioni, ed infatti in questi casi vengono localizzati dentro gli hangar. Non si può sapere quale aereo lo sta trasmettendo, si può solo localizzare la posizione del trasmettitore.

Le cose urgenti vanno fatte con calma
Decalagon
Inviato: 20/8/2011 18:15  Aggiornato: 20/8/2011 18:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Sapevo che al mio ritorno dal mare avrei letto qualcosa di interessante grazie massimo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
NiHiLaNtH
Inviato: 20/8/2011 21:20  Aggiornato: 20/8/2011 21:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Io lavoro in una torre di controllo. Confermo che relativamente spesso si ricevono i segnali ELT. A volte vengono attivati inavvertitamente durante le manutenzioni, ed infatti in questi casi vengono localizzati dentro gli hangar.


si ma che c'entra?
lì si sono attivati durante il volo qualche minuto prima dello schianto

Redazione
Inviato: 20/8/2011 23:24  Aggiornato: 20/8/2011 23:24
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
NIHILANT: A quel che ne so, un "search target" non è un aereo reale, ma l'indicatore della posizione presunta di un aereo, ottenuta utilizzando i dati di volo fino all'ultimo contatto.

Credo che il passaggio si riferisca proprio alla nascita del cosiddetto "Phantom AA11", il finto bersaglio che avrebbe indotto ad indirizzare verso di lui i jet partiti da Langley, "distraendoli" così dall'avvicinamento di AA77 a Washington.

Sempre solo coincidenze, ovviamente.

lucred
Inviato: 21/8/2011 17:17  Aggiornato: 21/8/2011 17:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Gentile Mazzucco,
non capiisco a sua reazione piccata.
Il mio era un invito a far presente la faccenda della patente alle autorità.
Falsificare prove in un processo dovrebbe costituire reato e pensavo che il
vostro scopo era appunto quello di cercare falle e incongruenze nella ricostruzioe dei fatti.Se queste cose ve le dite fra di voi a che servono i
vostri sforzi?Senza rancore,spero sia chiarito l'equivoco.

Decalagon
Inviato: 21/8/2011 18:50  Aggiornato: 21/8/2011 18:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
non capiisco a sua reazione piccata.


Tranquillo, che tu la capisca o meno non ha molta importanza: i fatti restano tali in ogni caso. Infatti, tanto per rispondere "alla John Crono".. il documento era falso, si o no? Si. È stata falsificato un documento durante un processo, si o no? Si. Questo è ciò che conta.

Ovviamente non per te che hai la mazzucchite acuta

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Skafloc
Inviato: 21/8/2011 19:14  Aggiornato: 21/8/2011 20:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
si ma che c'entra? lì si sono attivati durante il volo qualche minuto prima dello schianto


Per dire che potrebbe essere che un ELT di qualche aereo si sia attivato incidentalmente prima dello schianto, per quanto sia una coincidenza singolare.
Un ELT è fatto per attivarsi al momento dell'impatto, non poco prima e ripeto che quando si riceve il segnale non si può sapere a quale aereo appartiene ma solo la posizione del trasmettitore.

Le cose urgenti vanno fatte con calma
lucred
Inviato: 21/8/2011 20:56  Aggiornato: 21/8/2011 20:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Tranquillo, che tu la capisca o meno non ha molta importanza: i fatti restano tali in ogni caso. Infatti, tanto per rispondere "alla John Crono".. il documento era falso, si o no? Si. È stata falsificato un documento durante un processo, si o no? Si. Questo è ciò che conta.


Arridaje.Questo l'ho capito quaranta post fa.Ma quello che conta a questo punto è denunciare il reato.

locullo
Inviato: 22/8/2011 10:30  Aggiornato: 22/8/2011 10:30
So tutto
Iscritto: 23/5/2011
Da:
Inviati: 26
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
scusate se insisto , magari sono cose dette e ridette...: le presunte rotte degli aerei in questione avrebbero dovuto incrociare ed essere agganciate da decine e decine di diverse celle ognuna con dotata di relativo tabulato e gestite da compagnie telefoniche differenti. Come è possibile che tutti i tabulati di tutte le compagnie di tutte le celle siano scomparsi...?! Ogni processo ormai utilizza come prova regina i tabulati telefonici per ricostruire i movimenti dell'indiziato. E' del tutto evidente che questo elemento, se confermato, rappresenta l'ennesima prova provata dell'inconsistenza della versione ufficiale.

C'è qualcuno che gentilmente potrebbe indirizzarmi al luogo dove si discute e si analizza questo problema...? Anche perchè basterebbe dimostrare anche solo una traccia relativa ad un singolo telefonino di un una sola delle vittime degli aerei, per poter confermare o meno la versione ufficiale. Per assurdo basterebbe ricostruire anche solo i movimenti prima di salire sull'aereo per capire se, almeno, si sono recate all'aeroporto. Non credo sia possibile essere riusciti a secretare un quantitativo così abnorme di dati. Lo capirebbe anche un bambino che queste sarebbero prove assolutamente oggettive ed inequivocabili. Sono convinto che esiste senz'altro qualcuno (gli operatori telefonici che hanno accesso ai tabulati sono veramente moltissimi) che ha provveduto a scaricare su un semplicissimo file i tabulati relativi a quei giorni...
Grazie.

edo
Inviato: 22/8/2011 10:50  Aggiornato: 22/8/2011 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Da queste parti
dovresti trovare il link che porta al gruppo di avvocati che si occupa dei fatti dell'11 sett.
Personalmente ritengo che ormai l'unica strada che potrebbe portare a scoprire la pentola è proprio quella legale. A quel punto il sistema sarebbe costretto a censurare in modo sempre più visibile il proprio meccanismo di garanzia, evidenziando la propria complicità implicita e esplicita.

Trystero
Inviato: 22/8/2011 16:54  Aggiornato: 22/8/2011 17:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 359
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Da molto tempo, forse due anni, non scrivevo in Luogocomune.net. Le mie discussioni in passato sono state centrate quasi esclusivamente sui presunti "complotti lunari" (ricordo questa, lunghissima: Risposte alle pagine lunari ).

Pensavo che non avrei più scritto qui, ma qualche giorno fa, seguendo il link intitolato "11 settembre: la patente impossibile" trovato in una pagina web, sono arrivato a questo articolo nelle News di Luogocomune.net.

Non ripeterò tutte le cose già scritte nella discussione e mi limiterò alle mie deduzioni e verifiche finali.

--------------------

Nonostante due utenti (skully e inquisitor) abbiano portato una documentazione credibile, che dimostra come in una patente della Florida possa comparire sia la data di emissione originale che quella del duplicato, Massimo Mazzucco ha continuato ad insistere nelle sue affermazioni, ovvero che la patente di CeeCee Ross Lyles debba assolutamente essere un falso.

Mazzucco: "Quel documento non può esistere in quanto tale, quindi non abbiamo nessun bisogno di mostrare "dove" è stato taroccato."

Mazzucco: "Se è un duplicato del documento reale, quel documento non poteva esistere nel 97. Quindi quello presentato al processo Massaoui è un falso. Se non è un duplicato del documento reale, è comunque un falso, perchè dice "duplicate" mentre non lo è.
Tutti gli altri ragionamenti sono solo speculativi, e non servono a nulla. Qualcuno deve spiegare come possa esistere un DUPLICATO legalmente valido di un documento che non poteva esistere in primo luogo.
"

A chi gli chiede come mai, volendo falsificare un documento da presentare ad un processo, sarebbero stati commessi errori così marchiani, Mazzucco risponde: “Ma quelli che fanno queste cose hanno un cervello mooolto diverso dal nostro, e soprattutto lo fanno con uno scopo molto particolare: i documenti contraffatti - come appunto la patente della Lyles - vengono usati solitamente nei processi telecomandati - come appunto quello di Massaoui - per essere mostrati alla giuria, e basta. La giuria vede la patente della Lyles, dice "poverina" e condanna Massaoui (che non c'entra comunque un cazzo, ndr) al carcere a vita.”


Per avere conferma definitiva al riguardo, Mazzucco scrive di aver "chiamato il DMV della Florida" e pubblica l'audio di una telefonata in cui un'impiegata del Customer Service risponde che nel caso in questione (il cambio del cognome unito alla richiesta di un duplicato della patente) si otterrebbe una "new license all together… (audio disturbato) …with all new necessary papers”, dunque una patente totalmente nuova in cui non comparirebbe la data di emissione originale.

Mazzucco cita il "DMV della Florida"… mi sono chiesto che ufficio potesse essere. In California, dove abita Mazzucco, il DMV è effettivamente l'ente governativo che rilascia le patenti di guida, ma in Florida?
Cercando con Google, di DMV in Florida ne ho trovati due, ma entrambi non sono enti ufficiali governativi. Sono invece agenzie private, come ce ne sono tante anche in Italia, che si occupano di pratiche automobilistiche, assicurazioni, vendite di automobili:

http://www.dmvflorida.org/ e http://www.dmv.com/fl/florida

Nel primo sito si legge: "DMVFlorida.org is an independent organization not affiliated with the state of Florida, the Florida DMV, the Department of Motor Vehicles, or DHSMV", e nel secondo la dicitura è molto simile: "DMV.com is a privately owned website that is not affiliated with any government agencies."

Dunque Mazzucco, che pure vive da anni negli Stati Uniti, non ha contattato chi effettivamente rilascia le patenti, ma l'impiegata del servizio clienti di una agenzia privata di pratiche auto.

Basandosi su quella telefonata Mazzucco ribadisce "Per quel che mi riguarda, posso tranquillamente affermare che in base alle informazioni disponibili, e fino a prova contraria, quel documento è un falso. Tanto mi basta per non dover aggiungere un punto interrogativo al titolo dell'articolo."

A questo punto ho pensato che l'unica cosa da fare per chiarire definitivamente la vicenda e fugare ogni dubbio fosse contattare direttamente il FLHSMV, ovvero il Florida Department of Highway Safety and Motor Vehicles, l'ufficio governativo che si occupa del rilascio delle patenti, per richiedere una dichiarazione precisa e dettagliata sul caso, mostrando anche la foto del documento "incriminato" in cui si legge chiaramente il codice alfanumerico e meno bene le date scritte più in piccolo.

Ho inviato il messaggio giovedì notte e già nel primo pomeriggio del giorno dopo (praticamente appena aperto l'ufficio in Florida) ho ricevuto la risposta da un'impiegata del FLHSMV:

"When a duplicate Florida license is issued it will show the original issuance date as well as the duplicate issuance date. You are correct in your statement that a person could have one name on the original issuance and a different name on a duplicate issuance. The name change would be reflected on the record history with this type of issuance."

“Quando viene emesso un duplicato della patente di guida della Florida, questo mostra l’originale data di emissione assieme alla data di emissione del duplicato. Lei ha ragione nel ritenere che una persona possa avere un nome sull’emissione originale e un diverso nome sul duplicato. Il cambiamento di nome viene registrato negli archivi di questo tipo di emissione.”

Dunque la patente di CeeCee Lyles è assolutamente normale. Non c'è alcuna falsificazione o complotto.
Più che soddisfatto ho chiesto se questa risposta poteva considerarsi "ufficiale" e quindi pubblicabile da parte mia in una pagina web. Mi è stato risposto che in questo caso, ovvero la richiesta di una dichiarazione ufficiale, sarebbe stato meglio rivolgersi al "Communication Office”. Ho seguito questo consiglio e ho scritto all’indirizzo che mi è stato indicato ripetendo la stessa richiesta, ovvero se in caso di duplicato della patente richiesto da una donna che nel frattempo ha cambiato cognome in quanto divorziata e risposata, nel nuovo documento sarebbero apparse sia la data del rilascio originale che quella del duplicato. Anche in questo caso ho allegato la foto del documento di CeeCee Lyles reperita nel web.

Dopo poche ore ho ricevuto una risposta ufficiale dal Florida Department of Highway Safety and Motor Vehicles, molto più dettagliata della prima:

----------------------------------------------
Good Afternoon Mr. Cuoghi,

The response to your question, “In particular I wanted to know if a duplicate will show the original issuance date as well as the duplicate issuance date. Even if the last name of the person changed in the meanwhile (for example a divorce and a new marriage),” is yes and was yes at the time the license in question was issued.

Department records reflect the following information:

CeeCee Ross was issued a renewal Florida Driver License on Dec. 2, 1997 that would expire on Nov. 26, 2003.
CeeCee Ross was issued a replacement license on Oct. 6, 1999.
CeeCee Ross Lyles was issued a replacement license on May 5, 2000.
CeeCee Ross Lyles was issued a replacement license on May 23, 2001.
----------------------------------------------
Buon pomeriggio Sig. Cuoghi,

La risposta alla sua domanda, “in particolare volevo sapere se in un duplicato compare sia la data di emissione originale che quella del duplicato. Anche se il cognome nel frattempo è cambiato (ad esempio in seguito a un divorzio e a un nuovo matrimonio), è sì, ed era sì anche alla data in cui venne emessa la patente in questione.

Gli archivi dell’ufficio contengono le seguenti informazioni:
A CeeCee Ross venne emesso un rinnovo della Patente di Guida della Florida il 2 dicembre 1997, che sarebbe scaduta il 26 novembre 2003.
A CeeCee Ross venne emessa una patente sostitutiva il 6 ottobre 1999
A CeeCee Ross Lyles venne emessa una patente sostitutiva il 5 maggio 2000
A CeeCee Ross Lyles venne emessa una patente sostitutiva il 23 maggio 2001
----------------------------------------------


Questo chiude definitivamente la questione.
Che una bufala del genere possa ancora occupare centinaia di pagine web in siti e forum complottisti è sconfortante e Mazzucco in questo articolo sulla patente di CeeCee Ross Lyles racconta falsità, come tanti altri nel variegato mondo complottista.

La patente di CeeCee Ross Lyles è autentica e tutti i duplicati di patenti della Florida sono simili a quella, che mostra sia l'originale data di emissione che quella del duplicato. C'è chi sostiene di no? che vada in Florida e faccia fotocopie delle patenti di guida di tutte le persone che incontra, soprattutto di quelle nella situazione matrimoniale di CeeCee Ross Lyles, e poi porti le sue prove.


Diego Cuoghi

--------------

Tutto questo l'ho scritto anche in una pagina web:
http://www.diegocuoghi.com/ceecee

totalrec
Inviato: 22/8/2011 17:33  Aggiornato: 22/8/2011 17:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@ Trystero: non entro nel merito della questione, non avendone conoscenza sufficiente, però la chiosa gesuitico/retorica al tuo articolo te la potevi anche risparmiare.


Citazione:
Vorrei che questa mia testimonianza venisse considerata un segno di rispetto non solo per CeeCee Ross Lyles ma anche per tutte le altre vittime degli attentati dell'11 settembre e per le loro famiglie, che da anni vengono offese da queste “notizie” infondate.



Se fossi un parente delle vittime, mi sentirei offeso dalle centinaia di falsità e di omissioni che sono state dimostrabilmente dette e scritte dalle autorità ufficiali sull'11/9, non certo da chi fa ricerche per capire e far capire qualcosa. Quand'anche dovesse sbagliare, non potrei fare altro che ringraziarlo di cuore. Evidentemente abbiamo una concezione del "rispetto" completamente antitetica.

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
Trystero
Inviato: 22/8/2011 17:55  Aggiornato: 22/8/2011 19:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 359
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Lo puoi anche chiamare retorico/gesuitico ma ti assicuro che quello è stato il motivo che mi ha spinto a scrivere di nuovo in Luogocomune nonostante mi fossi ripromesso di non farlo più.

E' stato proprio leggendo certi commenti in cui si parlava di CeeCee Ross Lyles che "sarebbe morta secondo la versione ufficiale", di "presunta vittima", "presunte vittime scomparse" "familiari (o presunti tali)", "presunte famiglie"... che ho pensato ai figli e al marito (o ai mariti visto che era divorziata) di CeeCee Ross Lyles.
Mi sono chiesto cosa avrebbero pensato leggendo queste frasi in un sito web.

E ho deciso di rispondere.

Evidentemente abbiamo una concezione del "rispetto" completamente antitetica.

NiHiLaNtH
Inviato: 22/8/2011 19:48  Aggiornato: 22/8/2011 19:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
però la chiosa gesuitico/retorica al tuo articolo te la potevi anche risparmiare.


è quello che fanno sempre i giornalisti e i politici
parlano di rispetto per le famiglie delle vittime ma allo stesso tempo ignorano quelle che non credono alla versione ufficiale

definili uomini di merda è riduttivo

Redazione
Inviato: 22/8/2011 20:25  Aggiornato: 22/8/2011 20:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Caro Trystero, mi stupisce che tu abbia scelto un tono così aggressivo e supponente, per tornare a scrivere su luogocomune. Ti ricordavo più lucido ed equilibrato.

In ogni caso, prima di (tentare di) rispondere ai tuoi "ragionamenti", mi piacerebbe tanto sapere una cosa: quali sarebbero le "falsità" che io avrei scritto, di preciso?

Grazie.

Redazione
Inviato: 22/8/2011 20:34  Aggiornato: 22/8/2011 20:35
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
TRYSTERO: "E' stato proprio leggendo certi commenti in cui si parlava di CeeCee Ross Lyles che "sarebbe morta secondo la versione ufficiale", di "presunta vittima", "presunte vittime scomparse" "familiari (o presunti tali)", "presunte famiglie"... che ho pensato ai figli e al marito (o ai mariti visto che era divorziata) di CeeCee Ross Lyles. Mi sono chiesto cosa avrebbero pensato leggendo queste frasi in un sito web."

Te lo dico io, cosa stanno pensando: il marito di CeeCee Lyles è ancora lì che si domanda come abbia fatto la moglie a chiamarlo dall'aereo con il cellulare (come ha dichiarato nell'intervista video che ho citato). Se quindi sei davvero così "preoccupato" per quello che pensa il marito, datti da fare per trovargli una risposta, invece di inscenare la solita indignazione da supermercato.

Ma prima risolvi la questione delle mie "falsità", perchè come ben sai accuse del genere non passano troppo facilmente, su questo sito.

lucred
Inviato: 22/8/2011 20:49  Aggiornato: 22/8/2011 20:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Trystero ha messo la parola fine.

Trystero
Inviato: 22/8/2011 21:08  Aggiornato: 22/8/2011 21:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 359
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Caro Trystero, mi stupisce che tu abbia scelto un tono così aggressivo e supponente, per tornare a scrivere su luogocomune. Ti ricordavo più lucido ed equilibrato.


Sai... finchè erano discussioni sulle missioni Apollo potevo anche rimanere calmo e rilassato. Quando invece ho letto quella sfilza di "presunte vittime" o "presunte famiglie" ho ripensato a ciò che scrisse Antonio Gramsci:

"Odio gli indifferenti. L'indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita."

Non potevo rimanere indifferente di fronte a ciò che leggevo.

Citazione:
quali sarebbero le "falsità" che io avrei scritto, di preciso?


Massimo Mazzucco ha scritto:

"Qualcuno si è domandato se sia stato possibile per CeeCee effettuare il cambiamento del nome nell’atto di richiedere il duplicato, ma il regolamento del DMV della Florida è tassativo al riguardo: il nome e il numero di patente (che in America è anche il principale documento di identità) sono indissolubilmente legati l’uno all’altro. Se cambi il nome, devi anche richiedere una nuova patente (che avrebbe quindi un nuovo numero). Ciò viene fatto proprio per prevenire il “furto d’identità”, una delle piaghe maggiori della società americana.
Quel documento è quindi incontestabilmente un falso."

"Sbagli, Skully. Quello non è un "rinnovo", ma un duplicato dell'ORIGINALE.
Quindi, è anche possibile che CeeCee avesse una patente nuova, ma QUELLO resta un documento falso."

"documenti contraffatti - come appunto la patente della Lyles - "

"Quel documento non può esistere in quanto tale, quindi non abbiamo nessun bisogno di mostrare "dove" è stato taroccato."

"Se è un duplicato del documento reale, quel documento non poteva esistere nel 97. Quindi quello presentato al processo Massaoui è un falso.
Se non è un duplicato del documento reale, è comunque un falso, perchè dice "duplicate" mentre non lo è.
Tutti gli altri ragionamenti sono solo speculativi, e non servono a nulla. Qualcuno deve spiegare come possa esistere un DUPLICATO legalmente valido di un documento che non poteva esistere in primo luogo."

"Per quel che mi riguarda, posso tranquillamente affermare che in base alle informazioni disponibili, e fino a prova contraria, quel documento è un falso."

"In ogni caso, ho provato a mettermi nella testa di uno che riceve questo ordine: "procurami una patente di guida di CeeCee Ross Lyles".
Lui cosa fa? Mica va a rubargliela, secondo me. Prima di tutto chiede al DMV un duplicato. Poi si accorge che sul duplicato lei si chiamava CeeCee Ross, e ci aggiunge un bel "Lyles" di fianco."


L'ultima non è propriamente una "affermazione falsa", la chiamerei "sceneggiatura di uno scadente telefilm tardo-pomeridiano di RaiDue"

totalrec
Inviato: 22/8/2011 21:29  Aggiornato: 22/8/2011 21:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
"Odio gli indifferenti. L'indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita."



Che buoni i Baci Perugina, li compro anch'io.
Comunque è un piacere fare la conoscenza dell'unico eroe rivoluzionario in un sito notoriamente frequentato da soli indifferenti, disimpegnati e vigliacchi.

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
Trystero
Inviato: 22/8/2011 21:37  Aggiornato: 22/8/2011 21:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 359
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
totalrec:
Che buoni i Baci Perugina, li compro anch'io.


A parte la retorica, i gesuiti e i baci perugina, sulla patente di cui si discute in questa pagina invece? Niente da commentare?

Teba
Inviato: 22/8/2011 21:44  Aggiornato: 22/8/2011 21:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Per me, a questo punto, l'intervento di Trystero può chiudere le questione.
Grazie per l'aiuto!

Spero che tutto ciò non sia stato mosso da un desiderio, fine a se stesso, di sbeffeggiare MaxMazzucco ma da una reale voglia di contribuire alla ricerca della verità, assieme al sito.

ciao

Redazione
Inviato: 22/8/2011 21:48  Aggiornato: 22/8/2011 21:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Mamma mia, Trystero, mi vergogno per te.

Quelle che hai elencato non sono "falsità", ma RAGIONAMENTI basati sulle premesse che ho presentato. Se quindi ci tieni tanto, inizia a DIMOSTRARE che quelle premesse sono errate.

E in ogni caso, finchè tu non avrai DIMOSTRATO oltre ogni ragionevole dubbio che la patente della Lyles è effettivamente valida, NON POTRAI COMUNQUE SOSTENERE che le mie siano falsità.

Ora veniamo al sodo, perchè non mi interessa più di tanto darti lezioni di logica formale.

Ti prego di postare lo scambio originale email che hai avuto, completo di mittente, destinatario, data e ora, ecc.

Grazie.

PS: Rimuovi pure la tua email, ovviamente, ma metti perfavore tutto il resto.

totalrec
Inviato: 22/8/2011 21:52  Aggiornato: 22/8/2011 21:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
A parte la retorica, i gesuiti e i baci perugina, sulla patente di cui si discute in questa pagina invece? Niente da commentare?


No, come ti ho già detto, quindi chiudo e lascio la parola agli altri.

P.S.: ho appena parlato con lo spirito di Ceecee. Ha detto che sei il suo eroe e che ti chiamerà col cellulare dal Cielo di Giove per ringraziarti personalmente.

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
Redazione
Inviato: 22/8/2011 22:42  Aggiornato: 22/8/2011 22:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
TRYSTERO: E' perfettamente inutile che tu cerchi di coinvolgere altri nella discussione. E' me che tu hai accusato di dire falsità, quindi discuti pure direttamente con me.

Ti rinnovo la mia richiesta di pubblicare lo scambio integrale su cui hai basato le tue conclusioni (rimuovendo il tuo indirizzo email, se lo ritieni oppurtuno).

Grazie.

Trystero
Inviato: 22/8/2011 22:53  Aggiornato: 22/8/2011 22:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 359
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
E in ogni caso, finchè tu non avrai DIMOSTRATO oltre ogni ragionevole dubbio che la patente della Lyles è effettivamente valida, NON POTRAI COMUNQUE SOSTENERE che le mie siano falsità.


Cos'è? rivolti la frittata?
Tu hai scritto che quel documento non poteva esistere, che non poteva contenere contemporaneamente la data di emissione originale e di duplicato, che non poteva contenere il nuovo cognome...

Invece le risposte avute dal FLHSMV della Florida ti smentiscono. Altro che lezioni di logica formale.

Citazione:
Ti prego di postare lo scambio originale email che hai avuto, completo di mittente, destinatario, data e ora, ecc.


E perché dovrei? fai invece tu quello che non hai mai fatto prima, ovvero informarti presso l'ufficio governativo che rilascia le patenti e tiene gli archivi in Florida: http://www.flhsmv.gov/

E' semplicissimo. Io dal primo messaggio alla risposta ho impiegato meno di una giornata. E vivo in Italia, tu che stai negli USA impiegherai ancora meno.

Redazione
Inviato: 22/8/2011 22:56  Aggiornato: 22/8/2011 23:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Curiosa, questa tua risposta.

Tu vieni sul mio sito ad accusarmi di dire falsità, basandoti sui contenuti di uno scambio che dici essere avvenuto, ma poi ti rifiuti di pubblicare i dati integrali di quello scambio.

Davvero interessante, la cosa.

Ti invito nuovamente a pubblicare lo scambio integrale, completo di indirizzi email escluso il tuo. (Mi sembra il minimo che tu possa fare, se vuoi dare un pò di credibilità a quello che sostieni).

Altrimenti sarò costretto a trarre le mie conclusioni, che sono purtroppo molto diverse dalle tue.

LordBob
Inviato: 22/8/2011 23:10  Aggiornato: 22/8/2011 23:10
So tutto
Iscritto: 25/7/2011
Da:
Inviati: 15
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Dai MM, la figuraccia l'hai fatta... testa bassa e rettifica

Redazione
Inviato: 22/8/2011 23:14  Aggiornato: 22/8/2011 23:23
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
LordBob: Mi è molto difficile "fare una rettifica" sulla base di un documento che non posso nemmeno verificare. (O devo forse fidarmi di una persona che si è dimostrata chiaramente prevenuta nei miei confronti?)

Evita quindi di disturbare ulteriormente, visto che questa faccenda rimane esclusivamente fra me e Trystero.

LordBob
Inviato: 22/8/2011 23:21  Aggiornato: 22/8/2011 23:21
So tutto
Iscritto: 25/7/2011
Da:
Inviati: 15
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
MM, le indicazioni ti sono state date su come indagare, se ce l'ha fatta un comune cittadino italiano ce la può fare anche il Custode Della Verità Non Ufficiale

mancio
Inviato: 22/8/2011 23:23  Aggiornato: 22/8/2011 23:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@Trystero: Scusami ma almeno MM ha postato una registrazione di una telefonata, (magari potrà anche aver sbagliato ufficio), quello che hai scritto tu si puo fare con il translator di Google se non sai l'inglese...

... in altre parole è solo la tua parola ma senza prove.

...il problema maggiore per il mondo è che le persone intelligenti sono piene di dubbi, mentre gli stupidi sono strasicuri di se.
Redazione
Inviato: 22/8/2011 23:25  Aggiornato: 22/8/2011 23:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Se è vero che "ce l'ha fatta un comune cittadino italiano" perchè dovrebbe rifiutarsi di dimostrarlo?

E' questo che non capisco.

Perchè invece di rivolgerti a me, non lo convinci a pubblicare lo scambio integrale? Che problema c'è, scusa?

Così almeno posso fare la "rettifica" a cui tieni tanto, no?

Redazione
Inviato: 23/8/2011 1:15  Aggiornato: 23/8/2011 3:15
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Mentre attendo una risposta che probabilmente non arriverà mai, smentisco categoricamente la "conclusione" a cui è arrivato il buon Trystero, secondo cui io avrei telefonato ad una "agenzia privata", e non agli uffici pubblici del DMV".

Io inizialmente ho chiamato il numero di telefono (850) 617-2000 che compare in questa pagina:

http://www.flhsmv.gov/html/contact.html

Lì c'era un messagio registrato, che diceva che le linee erano sovraccariche, e suggeriva di cercare informazioni sul loro sito "flhsmv.gov".

Cercando sul loro sito ho poi trovato questa pagina intitolata "Driver License Service Centers":

http://www.flhsmv.gov/offices/miamidade.html

Visto che il numero indicato (305) 229-6333 ero lo stesso per tutti gli uffici, ho chiamato quel numero. E' da lì che è nata la conversazione che avete ascoltato.

Forse quello che ha contattato l'agenzia privata è Trystero, non io. Ma la sua "deduzione" era errata in ogni caso, ed è a quello che mi riferivo, quando dicevo che provavo vergogna per i suoi "ragionamenti".

(Su questo argomento, la "falsa premessa", vi rimando ad una intervista che ho appena fatto al Giudice Imposimato, e che pubblicherò nei prossimi giorni).

In ogni caso, nella migliore delle ipotesi ci troviamo di fronte a due set di informazioni che si contraddicono a vicenda, provenienti dalla stessa organizzazione. Il peggiore dei casi non voglio nemmeno ipotizzarlo.

E' davvero un peccato che a questo punto Trystero non voglia indicare esattamente a chi si è rivolto. Io l'ho fatto.

sexjam
Inviato: 23/8/2011 9:06  Aggiornato: 23/8/2011 9:06
So tutto
Iscritto: 6/2/2006
Da:
Inviati: 13
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
"lucred: Trystero ha messo la parola fine."

si si. Al suo account..

martinicar
Inviato: 23/8/2011 9:59  Aggiornato: 23/8/2011 9:59
So tutto
Iscritto: 26/7/2011
Da:
Inviati: 4
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
@ MM
Sul link di Trystero, ci sono indicati i riferimenti a chi gli ha risposto.

Rama_to
Inviato: 23/8/2011 13:23  Aggiornato: 23/8/2011 13:23
So tutto
Iscritto: 15/8/2011
Da:
Inviati: 4
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
grazie

Rama_to
Inviato: 23/8/2011 13:47  Aggiornato: 23/8/2011 13:47
So tutto
Iscritto: 15/8/2011
Da:
Inviati: 4
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
infatti lo detto circola la voce, anch'io come te dubito di tutto, grazie per i commenti e l'indirizzo internet che hai fornito :)

peonia
Inviato: 23/8/2011 13:54  Aggiornato: 23/8/2011 13:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
LEGGO SOLO ORA, PROVENENDO DAL THEAD SU TRYSTERO...
DOMANDA: MA A VOI NON E' MAI CAPITATO DI ANDARE IN UN UFFICIO PUBBLICO E RICEVERE INFORMAZIONI DIVERSE, A VOLTE CONTRADDITTORIE DAL PERSONALE?? A ME UNA CIFRA DI VOLTE!
QUINDI POTREBBE ANCHE ESSRE CHE ABBIANO DATO DIFFERENTI ISTRUZIONI....MAH!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
audisio
Inviato: 23/8/2011 15:29  Aggiornato: 23/8/2011 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Trystero, che figura di cacca!!!
Roba da suicidio in diretta tv con tanto di seppaku...

audisio
Inviato: 23/8/2011 15:49  Aggiornato: 23/8/2011 15:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Avete visto il tableau con le foto delle vittime che Trystero
posta per gettare nell'agone una quintalata di vergognosa
melassa degna di iene fameliche?
Vi posto il link originale:
Sosia a Go Go

Scorrete quelle foto, ricorrono sempre le stesse facce...

Trystero
Inviato: 23/8/2011 18:33  Aggiornato: 23/8/2011 18:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 359
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Citazione:
Redazione:
Mentre attendo una risposta che probabilmente non arriverà mai,


Immagini male.

Leggo che l'ufficio che hai chiamato non è il DMV (come hai scritto due volte) ma il FLHSMV. Bene, è lo stesso che ho contattato io in email, però per due volte hai citato "DMV", quindi ciò che ho scritto si basava sulle tue dichiarazioni.

Perché allora non fai la "prova del 9"?.
Scrivi, o telefona se preferisci, al "communication department" del FLHSMV e fai la stessa domanda. Poi torna a riferire.

Ti lamenti perché non pubblico i nomi delle persone che mi hanno risposto e sospetti complotti e falsificazioni dei messaggi? Non pubblico i nomi per via di qualcosa chiamata Privacy, che anche in quel sito dicono sia necessario proteggere: http://www.flhsmv.gov/html/privacy_policy.html

Tutte le informazioni necessarie su quello che ho fatto le trovi nella mia pagina web: www.diegocuoghi.com/ceecee ma nei messaggi ho cancellato i nomi delle persone che mi hanno risposto e il mio indirizzo email. E' quello principale, che uso anche per lavoro, e non voglio ricevere lì posta che non c'entra niente.

Chiunque voglia verificare se ho raccontato il vero o il falso può farlo, è semplicissimo. Basta scrivere agli indirizzi email che si trovano in quelle pagine web del FLHSMV e chiedere quello che ho chiesto io. Per sicurezza, visto che non sapevo bene a chi rivolgermi ho selezionato due diversi indirizzi email di due uffici che mi sembrava fossero i più adatti. Ma non tra quelli delle sedi locali, ho scelto gli indirizzi principali.

Anche il mio messaggio, scritto in un inglese un po' scarso (l'ho studiato solo alle scuole medie, al Liceo Artistico non c'era la lingua straniera) lo si può trovare nella stessa pagina web.

Vedo che mi hai dedicato una "new" tutta per me. Che onore! Ma non la leggerò.

Con questo non credo di avere più niente da aggiungere.

Redazione
Inviato: 23/8/2011 19:03  Aggiornato: 23/8/2011 19:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ti chiedo scusa, Trystero. Ti facevo molto più intelligente.

stilx
Inviato: 23/8/2011 19:14  Aggiornato: 23/8/2011 19:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2007
Da:
Inviati: 119
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
massimo mazzucco, gli insulti non ti fanno onore in nessun modo

Redazione
Inviato: 23/8/2011 19:27  Aggiornato: 23/8/2011 19:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
La frase non era rivolta Trystero, era un esempio della sua fallacia logica.

Ma visto che poteva essere male interpretata l'ho tolta. (Non ho nessun bisogno di insultare Trystero. Si è fatto già abbastanza male da solo).

Redazione
Inviato: 23/8/2011 19:30  Aggiornato: 23/8/2011 19:30
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Scusate, questa mi era sfuggita: "Ti lamenti perché non pubblico i nomi delle persone che mi hanno risposto e sospetti complotti e falsificazioni dei messaggi? Non pubblico i nomi per via di qualcosa chiamata Privacy, che anche in quel sito dicono sia necessario proteggere".

Questa è strepitosa! Un ufficio pubblico risponde al primo che passa, però bisogna proteggere l'identità di chi ti ha risposto.

Ora ho capito tutto, Trystero.

LordBob
Inviato: 23/8/2011 19:34  Aggiornato: 23/8/2011 19:34
So tutto
Iscritto: 25/7/2011
Da:
Inviati: 15
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Non mi sembra corretto continuare a parlare di persone dopo averle bannate...

Redazione
Inviato: 23/8/2011 20:02  Aggiornato: 23/8/2011 20:02
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
LORD BOB: Invece è corretto accusare di mentire senza poterlo provare.

Vai a farti un bel giretto, Lord Bob.

Rama_to
Inviato: 23/8/2011 20:02  Aggiornato: 31/8/2011 12:03
So tutto
Iscritto: 15/8/2011
Da:
Inviati: 4
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
HO una domanda per Mazzucco, sei juventino?

Redazione
Inviato: 23/8/2011 20:03  Aggiornato: 23/8/2011 20:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
No, sono interista.

Redazione
Inviato: 23/8/2011 20:07  Aggiornato: 23/8/2011 20:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
I COMMENTI A QUESTO THREAD SONO CHIUSI. E' PROIBITO APRIRE NUOVI THREAD SULLO STESSO ARGOMENTO ALTROVE.

nygandy
Inviato: 3/9/2011 2:03  Aggiornato: 3/9/2011 2:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Ciao Massimo, scusate ma c'è stato un "particolare" che mi era sfuggito: abbiamo ascoltato una voce dire determinate cose nella telefonata "impossibile",... poi... altri "particolari" più o meno sussurrati alla fine di quella telefonata.
Ok.
E' stato accertato da testimonianze verosimilmente genuine che la voce in oggetto fosse quella dell'hostess CeeCee Lyles o non è stato chiarito?

Per carità magari non cambierebbe nulla sul giudizio finale, ma ci darebbe un orientamento sull'eventuale coinvolgimento di persone specifiche (eventualmente ancora vive e quindi tecnicamente rintracciabili, anche per sbaglio) nell'inganno.

Mi scuso se si sia già discusso di questo.
Grazie

didodebby
Inviato: 19/1/2012 9:56  Aggiornato: 19/1/2012 9:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2012
Da:
Inviati: 210
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Basta un po' di logica, i fatti stanno realmente così: "CeeCee Ross richiese una patente sostitutiva nel 1999, a causa di una variazione di indirizzo. Ne richiese una seconda il 5 maggio del 2000, a seguito del matrimonio con Lorne Von Lyles, celebrato il 1 maggio 2000. Sul duplicato comparve il nuovo nome CeeCee Ross Lyles, come confermato dal Florida Department of Highway Safety and Motor Vehicles.

Entrambi all'epoca abitavano a Tampa, Hillsbourgh, Florida, come si evince dall'allegato certificato di matrimonio, ma si trasferirono poi a Fort Myers, in Florida, al 4024 di Winkler Avenue, Ext. #201, in un nuovo edificio costruito nel 2000, richiedendo così l'ultima variazione alla sua patente, quella datata 23 maggio 2001.

La parola “duplicate”, insomma, quella che scatena tutta questa ridda di conclusioni affrettate e approssimative, viene usata semplicemente per indicare una variazione di una patente prima della scadenza effettiva, operata per svariati motivi" (tratto da undicisettembre.blogspot)

MAI SPIEGARE CON LA MALIZIA CIO' CHE SI SPIEGA ADEGUATAMENTE CON L' INCOMPETENZA....
Dusty
Inviato: 12/9/2015 22:22  Aggiornato: 12/9/2015 22:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
Linko un sito di un debunker perchè una volta tanto l'analisi (e la documentazione) sulla patente di CeeCee mi sembra ben fatta, e se confermata val decisamente la pena aggiornare la propria posizione in merito:

http://www.diegocuoghi.com/ceecee/

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Redazione
Inviato: 13/9/2015 8:37  Aggiornato: 13/9/2015 8:37
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Documenti falsi nella buca di Shanksville
DUSTY: Dovresti specificare meglio quale aspetto della mia posizione dovrei rivedere.

Cuoghi afferma, infatti, che "Mazzucco arriva pure a insinuare un dubbio sulla stessa morte della donna, dicendo che "che sarebbe morta, secondo la versione ufficiale, nello schianto di Shanksville".

Io non "arrivo ad insinuare" un bel nulla. Io, con il capitolo del film su Cee cee Lyles, ho dimostrato in maniera INCONFUTABILE che NESSUNO di quei passeggeri è morto a Shanksville. (Forse non hai visto tutto il film, o forse quel capitolo ti è sfuggito: si chiama "le telefonate impossibili").

Quindi, se la Lyles non è morta a Shanksville, va da sè che il documento "ritrovato" in quella buca sia un falso. Esattamente come sono falsi TUTTI gli altri documenti dei dirottatori "ritrovati" in quella buca.

Se qui c'è qualcuno che dovrebbe rivedere la sua posizione è Cuoghi, non io.

Ma naturalmente, campa cavallo...

(Cuoghi naturalmente, pur di mantenere la sua posizione, fingerà di non aver mai visto il mio film).


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA