Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
 DVD-SHOP

ACQUISTA I FILM
DI LUOGOCOMUNE
 Amazon
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 --





 Menu principale
 Utenti Online
Iscritti: 13049 + 3481
79 utente(i) online (57 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 1
Utenti anonimi: 78

incredulo, Altro...
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 Commenti recenti
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
perspicace 27/11/2014 20:18
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
incredulo 27/11/2014 20:15
Re: Commenti liberi
perspicace 27/11/2014 20:07
Re: "If" di Rudyard Kipling
incredulo 27/11/2014 19:58
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
anakyn 27/11/2014 19:52
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
Pispax 27/11/2014 19:43
Re: Commenti liberi
polaris 27/11/2014 19:42
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
Pispax 27/11/2014 19:32
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
anakyn 27/11/2014 19:18
Re: Commenti liberi
Decalagon 27/11/2014 19:15
Re: Polvere di Luna
Fabrizio70 27/11/2014 18:56
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
Pispax 27/11/2014 18:55
Re: Polvere di Luna
Decalagon 27/11/2014 18:49
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
Pispax 27/11/2014 18:33
Re: Polvere di Luna
alerivoli 27/11/2014 18:29
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
anakyn 27/11/2014 18:29
Re: Polvere di Luna
Decalagon 27/11/2014 18:24
Re: Polvere di Luna
alerivoli 27/11/2014 18:17
Re: Polvere di Luna
Decalagon 27/11/2014 18:14
Re: Amici 5 Stelle: svegliatevi!
Merio 27/11/2014 18:00
 Recent Topics
Musica dal vivo
L'angolo delle immagini
Il Terzo Segreto di Fatima riguarda l'Apostasia finale e l'Apocalisse
INTERSTELLAR (spoiler)
M5S : Una Rivoluzione da raccontare e il futuro dell'Italia
Chi siamo veramente, cosa siamo veramente?
MH 17 (nuovo thread)
L'angolo dei video
Libri da leggere assolutamente?
I governi mondiali
il viaggio inconsapevole
Cosa state ascoltando?
Tapatalk
l'angolo della salute
MAN
Guida alla scrittura dei commenti
Marte.. Questo sconosciuto !!!!
SOS reddito di sopravvivenza
Cosa è l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C)?
Sabbia vibrazionale e verità insabbiate..
Durante le missioni apollo furono documentati incontri con vite aliene!
Oggi è la data ufficiale di morte della "scienza"
Messaggi subliminali nei porno online
Scie chimiche- dibattito- Ma scusate...
L'angolo delle cose preoccupanti...
L' angolo delle cose che non si sa se ridere o piangere
L'angolo della letteratura
La teoria di Judy Wood: fantascienza o realtà?
Vannoni presenta il suo Metodo Stamina
presunti "passeggeri " miracolati

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : Madri attenzione: allattare fa male
Inviato da Redazione il 23/1/2012 2:00:00 (11537 letture)

Ormai siamo alla pura follia: una ricerca scientifica del CDC (Center for Disease Control) ha stabilito che il latte materno impedisce ad un certo vaccino di funzionare al meglio nel corpo del neonato, e quindi… suggeriscono di evitare l’allattamento al seno.

Non stiamo scherzando. La ricerca si intitola “Inhibitory effect of breast milk on infectivity of live oral rotavirus vaccines” (Effetto inibitorio del latte materno sulla infettività del vaccino orale rotavirus vivo) e la trovate qui.

Una ricerca simile si domanda se il latte materno possa interferire con il vaccino rotavirus, mentre una terza conferma che la madre passi al bambino gli anticorpi per combattere il rotavirus tramite l’allattamento.

In altre parole, ci si lamenta che il latte materno impedisca di immunizzare il bambino, infettandolo intenzionalmente con il rotavirus, quando il bambino è già perfettamente in grado di distruggere il virus per conto suo.

La differenza, naturalmente, è che il latte materno non costa nulla, mentre il vaccino te lo vende la casa farmaceutica.

Non vi ricorda niente, questo strano meccanismo perverso? Pensateci bene...

Come si fa a quintuplicare in pochi anni il budget del Pentagono? Si toglie alla difesa aerea la capacità di intervenire, bloccando alcuni punti nevralgici della catena di comando. Poi si fanno “attaccare” gli Stati Uniti da una banda di dirottatori qualunque, causando una catastofe impressionante, che scatena nella gente una tale paura e indignazione da chiedere di rafforzare al massimo una difesa che era già perfettamente in grado di respingere qualunque terrorista al mondo.

Problema, reazione, soluzione.

Solo che in questo caso hanno esagerato, perchè nel mettere sotto accusa una cosa così universalmente valida, apprezzata e insostituibile come il latte materno, persino la più distratta della persone si accorge che c’è qualcosa che non quadra.

Ma loro se ne fottono, e ci provano lo stesso. Ed hanno ragione a farlo: finchè la gente non si ribella e li manda tutti a quel paese, loro hanno solo da guadagnarci. Al massimo non ci casca nessuno, ma si può sempre riprovare.

Massimo Mazzucco

Un articolo che critica la ricerca del CDC, arrivando a definirla "ridicola".

(Grazie a Musicband per la segnalazione).

Voto: 8.00 (8 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
27/11/2014 19:10:00 - Commenti liberi
25/11/2014 23:00:00 - Amici 5 Stelle: svegliatevi!
24/11/2014 10:10:00 - Come sono guarito dal diabete
22/11/2014 19:33:22 - "If" di Rudyard Kipling
21/11/2014 16:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
20/11/2014 12:00:00 - Il gioco delle parti
18/11/2014 18:30:00 - Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli italiani
16/11/2014 17:10:00 - Polvere di Luna
15/11/2014 10:02:31 - Commenti liberi
14/11/2014 16:30:00 - Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
12/11/2014 13:00:00 - Bill Kaysing, un rivoluzionario ante-litteram
10/11/2014 19:50:00 - Marco Della Luna: il lavoro rinasce con una moneta sovrana
8/11/2014 20:59:44 - Commenti liberi
8/11/2014 13:50:00 - Quando discutere diventa un'arte
7/11/2014 11:53:52 - Ma quanti sono i "killer" di bin Laden?

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Andrea17
Inviato: 3/2/2012 22:54  Aggiornato: 3/2/2012 22:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/4/2011
Da:
Inviati: 250
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Ormai siamo alla pura follia. Tra un po ci diranno pure che fare sesso in casa propria nuoce alla salute Offrendoci sicuramente una soluzione costosissima.
MA NON SI VERGOGNANO DI NULLA? Chi sa come sono stati allattati da neonati gli autori di questa ricerca infondata?

Non dubitate mai che un piccolo gruppo di persone possa cambiare il mondo.
In fondo è così che è sempre stato! (Victoria Grant)
Giosby
Inviato: 27/1/2012 22:40  Aggiornato: 27/1/2012 22:56
So tutto
Iscritto: 27/12/2009
Da:
Inviati: 3
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
La notizia è alquanto allucinante e mi puzza un po' ...
Si può avere la fonte originale?
Ovvero posso leggere con i miei occhi quanto affermato?
Grazie


P.S.
Scusate, ho trovato il link, e mi sembra che la frase incriminata potrebbe essere questa:

"Strategies to overcome this negative effect, such as delaying breast-feeding at the time of immunization, should be evaluated."

Non mi sembra un esplicito consiglio a non allattare, ma una ipotesi da valutare.

L'articolo risale all'Ottobre del 2010 ...

Premetto che ritengo assolutamente utilissimo l'allattamento al seno per lungo tempo e quanto mai rischiosi e pericolosi i vaccini, però se si evitasse di inventare notizie tirando un po' per i capelli certe cosette forse ne guadagneremmo tutti.
Ma magari mi sbaglio o traduco male ...

Edea161090
Inviato: 26/1/2012 17:06  Aggiornato: 26/1/2012 17:06
So tutto
Iscritto: 10/11/2011
Da: Friuli-Veneto
Inviati: 28
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Comunque tutte le donne sanno che questa è una cazzata! Cosa vuoi, sono americani... ormai non mi meraviglio più di niente, solo loro son capaci di inventarsi 'ste boiate e di sperare pure che qualcuno ci creda! Mah!

peonia
Inviato: 25/1/2012 11:54  Aggiornato: 25/1/2012 11:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4922
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
DANDACIL, detta così, ci deve essere stato un misunderstanding...

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
dundacil
Inviato: 25/1/2012 1:55  Aggiornato: 25/1/2012 2:04
So tutto
Iscritto: 24/1/2012
Da:
Inviati: 4
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Peonia, al tempo: il fatto che X scriva su di un articolo puo` significare che l'articolo non e` chiaro, oppure anche che X non lo abbia capito; ci potrebbe anche essere manipolazione, che nessuno me ne voglia.

Ora, vediamo che scrive Ongaro. Scrive: "I ricercatori si spingono in un improbabile quanto stupefacente suggerimento: per rendere il vaccino più efficace è necessario considerare di ridurre o sospendere l’assunzione di latte materno, ci raccontano.".
Cosa scrivono i ricercatori? Scrivono (dall'edizione online che tutti voi potete leggere, senza dover acquistare il pdf del lavoro): "The lower immunogenicity and efficacy of rotavirus vaccines in poor developing countries could be explained, in part, by higher titers of IgA and neutralizing activity in breast milk consumed by their infants at the time of immunization that could effectively reduce the potency of the vaccine. Strategies to overcome this negative effect, such as delaying breast-feeding at the time of immunization, should be evaluated.". Saltando la parte tecnica, in soldoni, "il latte consumato al momento del trattamento potrebbe effettivamente ridurre la potenza del vaccino. Strategie per ovviare a questo effetto negativo, come ad esempio ritardare l'istante dell'allattamento nel momento in cui si somministra il vaccino, dovrebbero essere valutate". C'e` scritto di non allattare al seno? C'e` scritto di sospendere il latte o ridurlo, come dice Ongaro? Direi proprio di no. C'e` scritto, invece, dagli i vaccino e poi non farlo subito puppare, ma aspetta un po'.

Penso che ciascuno sia in grado di valutare da solo se quello scritto da Ongaro o riportato qua corrisponda o meno a cosa scrivono gli autori dell'articolo. Peraltro se di un medicinale si dice "Prendere a stomaco vuoto" non significa mica "non mangiare" no???

Pispax
Inviato: 25/1/2012 0:31  Aggiornato: 25/1/2012 0:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
incredulo


Citazione:
Eccolo la, mi scordo sempre che di Pispax ce ne sono più di uno, mannaggia a me.


In effetti quando scrive l'altro non mi sopporto neppure io.

peonia
Inviato: 25/1/2012 0:00  Aggiornato: 25/1/2012 0:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4922
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
DUNDACIL NON DOVEVA ESSERE COSI' CHIARO QUELL'ARTICOLO SE ANCHE IL DOTT. ONGARO HA SCRITTO UN ARTICOLO SUL CASO....
http://www.filippo-ongaro.it/2012/01/22/latte-materno-no-vaccini-si/

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
dundacil
Inviato: 24/1/2012 23:44  Aggiornato: 24/1/2012 23:44
So tutto
Iscritto: 24/1/2012
Da:
Inviati: 4
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Si`, ma cosa c'entra questo con l'articolo sul CDC? Come ho scritto in un mio commento, nell'articolo sul CDC non c'e`scritto *affatto* di non allattare al seno i bambini: c'e`scritto solo di non allattarli a ridosso di quando vengono vaccinati per via orale, essenzialmente (si intuisce dall'articolo) perche' nello stomaco non si mescoli il latte e il vaccino. Niente altro, anzi, l'articolo implicitamente "porta acqua" ai sostenitori dell'allattamento al seno, spiegando come un apparente paradosso (che invece potenzialmente poteva essere usato contro l'allattamento al seno) possa essere evitato. Hai letto il mio commento, un po' lungo, di oggi?

ohmygod
Inviato: 24/1/2012 20:32  Aggiornato: 24/1/2012 22:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3184
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
L'organismo di un bambino è in grado di produrre, fin dalla nascita gli anticorpi, tuttavia, almeno fino al sesto mese, questa produzione non è tale da garantire una completa protezione.

si dovrebbe stabilire da che età il neonato sia in grado di produrre i propri anticorpi.
la ricerca dovrebbe stabilire se il latte in polvere ha le identiche proprietà del latte materno.A quanto sembra non le ha in quanto il latte
in polvere dovrebbe permettere al vaccino di vaccinare se stesso per
poi vaccinare il bambino.
La scienza a volte fa miracoli,i miracoli a volte sono più interessati agli interessi propri che all'interesse del beneficio altrui.

http://www.allattamentomaterno.it/7211/index.html

incredulo
Inviato: 24/1/2012 16:24  Aggiornato: 24/1/2012 16:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 3342
Online!
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Ovvio che te in genere mica sei obbligato a leggere quello che scrivo. Però si suppone che tu lo debba fare ALMENO quando vuoi parlare con me delle cose che ho scritto io.


Eccolo la, mi scordo sempre che di Pispax ce ne sono più di uno, mannaggia a me.

Ricambio il tuo amorevole vaffanculo.

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Pispax
Inviato: 24/1/2012 15:56  Aggiornato: 24/1/2012 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Calvero: ci mancherebbe.


nygandy

Citazione:
solo un dubbio, al punto 10):
se abbiamo detto che mammà ci ha trasmesso gli anticorpi e che questi funzionano contro la malattia "vaccinale" inoculata in forma lieve, perchè non dovrebbere funzionare anche contro quella in forma grave?


Per quanto ne so funzionano anche contro quella grave.




Citazione:
Perchè dici che la sconfiggono troppo in fretta?
Perchè ti preoccupi che lo facciano prima "che tu sia stato in grado di imparare a produrre gli anticorpi che possono aiutarti a sconfiggerla da solo"?
Per definizione quegli anticorpi appunto li abbiamo già e quindi non sono "in costruzione".
Se li abbiamo funzioneranno ugualmente contro una più grave forma della stessa malattia.


Perché in quel caso gli anticorpi che hai non sono i tuoi. Tu non sei in grado di produrli. "Assumi per bocca" gli anticorpi di tua madre. Un po' come se fossero pasticche di antibiotico comprate in farmacia.
Solo che quando l'allattamento termina, termina anche questo stato di protezione. Hai smesso di prendere gli anticorpi, e non sei ancora capace di produrre da solo i tuoi. Non ti sei mai potuto ammalare, quindi il tuo organismo non ha mai imparato a farlo. Da quando finisce l'allattamento in poi sei diventato il parco-giochi di tutti i bacilli che girano in giro.

Chiaro che se tu vieni allattato, che so, fino ai 10 anni di età il problema non si pone mai.
Se invece l'allattamento termina prima il problema invece si pone.
I vaccini possono essere una soluzione.





incredulo


Citazione:
La tua lunga spiegazione evidenzia le trappole della mente.

Potresti gentilmente spiegarmi PERCHE' devo vaccinarmi proprio quando assumo il latte materno che mi PROTEGGE dalla malattia, visto che riconosce il virus inoculatomi e lo DISTRUGGE?

Non posso vaccinarmi DOPO avere terminato l'età dell'allattamento?
...

Cioè, io sono protetto dalla NATURA tramite il mio NATURALE essere vivo e voglio CAMBIARE questo sistema.

PERCHE'??

Ti rendi conto della FOLLIA o no?

Si sta "pensando di interrompere l'allattamento", non si sta pensando di rimandare il vaccino.

E' più chiaro DOVE HA AGITO LA PROPAGANDA?


Incredulo, te lo dico parecchio cordialmente, sia chiaro, ma te lo dico lo stesso: vaffanculo.
Posso anche capire il fatto di essere stato l'unico stronzo che ha perso del tempo a fare un po' di ricerche su internet, ci mancherebbe.
Però i link delle cose importanti li ho messi tutti. Prima di fare queste "confutazioni" ad penis magari sarebbe stato oppurtuno darci un'occhiata.
Oppure, tanto per parlare di una cosa persino più primitiva, se proprio non volevi leggere i link bastava che ti leggessi alcune cose che ho già detto. Una parte di questi discorsi li avevo già affrontati.
Ti saresti evitato una figuraccia e avresti evitato a me la fatica di ripeterle.

Ovvio che te in genere mica sei obbligato a leggere quello che scrivo. Però si suppone che tu lo debba fare ALMENO quando vuoi parlare con me delle cose che ho scritto io.




Andiamo con ordine.


Citazione:
Potresti gentilmente spiegarmi PERCHE' devo vaccinarmi proprio quando assumo il latte materno che mi PROTEGGE dalla malattia, visto che riconosce il virus inoculatomi e lo DISTRUGGE?

Non posso vaccinarmi DOPO avere terminato l'età dell'allattamento?


NO.
Almeno secondo le istruzioni che sono riportate nel foglietto del medicinale (di cui avevo messo i link) NO. Non puoi.
La somministrazione del vaccino può iniziare dopo la sesta settimana e deve terminare entro la 24ma (sei mesi). Quindi NO, a meno che quel bambino non venga svezzato al secondo mese (uccidendolo).
Questo vale per entrambi i tipi di vaccino.





Citazione:
Cioè, io sono protetto dalla NATURA tramite il mio NATURALE essere vivo e voglio CAMBIARE questo sistema.

PERCHE'??

Ti rendi conto della FOLLIA o no?

Si sta "pensando di interrompere l'allattamento", non si sta pensando di rimandare il vaccino.


Vorrei nuovamente far notare che l'allattamento al seno non era stato rilevato come problema durante i 133.000 test che hanno preceduto l'uscita dei vaccini. POI è scoppiato il problema del fatto che quei vaccini non funzionano per un cazzo nei paesi poveri. POI ANCORA è arrivato uno studio che ha detto che il problema era il latte materno delle madri DI QUEI PAESI.
Nei post precedenti ho fatto le mie considerazioni sia sul fatto che quello studio sia vero, sia sul fatto che quello studio sia stato falsificato.
In entrambi i casi chi ne esce con le ossa rotte non è l'allattamento al seno: sono le industrie produttrici.





Citazione:
E' più chiaro DOVE HA AGITO LA PROPAGANDA?


Perdonami se te lo faccio notare, ma darsi arie di gran "scopritore di propagande" quando giusto ora stai abbondantemente dimostrando di poter venire facilmente abbindolato da qualunque cosa ricalchi le tue idee preconcette... mi pare un po' grottesco.
Siamo seri, dai.

Per quanto poi riguarda l'attinenza di questi discorsi con la propaganda, ha già risposto egregiamente music-band.

dundacil
Inviato: 24/1/2012 14:25  Aggiornato: 24/1/2012 14:25
So tutto
Iscritto: 24/1/2012
Da:
Inviati: 4
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Nell'articolo su CDC che ha scatenato il tutto, *non* si dice ne' di non allattare, ne' di ritardare l'allattamento. Come ho scritto in un commento, si suggerisce solo di allattare e dare il vaccino per via orale in *orari diversi*. Fine. Il casino lo ha fatto chi ha scritto questo post su luogocomune, forse perche' non ha mai letto l'articolo su CDC....

dundacil
Inviato: 24/1/2012 14:23  Aggiornato: 24/1/2012 14:41
So tutto
Iscritto: 24/1/2012
Da:
Inviati: 4
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Non me ne voglia l'autore del pezzo, ne' chi ha commentato, ma ahime' sull'articolo apparso su CDC che ha scatenato il tutto non c'e` *nulla* di quello che viene riportato qua da Massimo Mazzucco. Purtroppo, quindi, la gran parte dei commenti si riferiscono a una *bufala*.

Allora, scusatemi davvero, ma nell'articolo del CDC *non* c'e` scritto niente del tipo "non allattate" o "ritardate l'allattamento", o "latte artificiale meglio del latte materno": al contrario, l'articolo e` a favore dell'allattamento al seno, cercando anzi di rimuovere un possibile problema che sorge in pratica. Basta leggere l'articolo e si capisce che cosa dicono i ricercatori. In soldoni, nell'articolo su CDC:
1. Si nota "sperimentalmente" che alcuni vaccini per via orale sono diversamente efficaci in paesi diversi (dove sottolineo che l'efficacia e` misurata nella capacita` di inibire, nei bambini, una malattia)
2. Per studiare questo, nell'articolo su CDC si studia il latte materno (quindi, sempre e solo latte materno) in paesi diversi, in cui e` noto che i vaccini antivirali hanno efficacia diversa
3. I ricercatori trovano una correlazione tra minore efficacia dei vaccini antivirale (come detto, quindi, maggiore insorgenza di malattie) nei paesi in cui il latte materno e` piu` ricco di anticorpi: questo e` controintuitivo, ed e` contrario a quello che si sa in letteratura (come dicono gli autori dell'articolo! Cioe`, dicono il *contrario* di quello che viene fatto dire loro) e quindi i ricercatori cercano una spiegazione a questo apparente paradosso
4. Dato che nella pratica vaccini antivirali e latte materno spesso sono stati assunti assieme, ipotizzano che vaccini antivirali e latte possano interferire (per capirci, essendo stati presi assieme, interferiscono nello *stomaco* del bambino, dove anticorpi e antivirali fisicamente si trovano, in quel momento), neutralizzandosi a vicenda
5. Suggeriscono di somministrare i vaccini antivirale (che sono per via orale) in *orari* lontani da quando si allatta (al seno), in modo da evitare che interferiscano, neutralizzandosi e di fatto esponendo il bambino alle malattie

Quindi, *non* dicono *assolutamente* di non allattare, semplicemente di allattare e somministrare i vaccini antivirali con modalita` tali per cui non interagiscano tra di loro. Fine.

Massimo Mazzucco, cui prodest travisare cosi` un articolo?

complo
Inviato: 24/1/2012 11:54  Aggiornato: 24/1/2012 11:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
......tanto da far nascere dibattiti pro/contro.


E chi sarebbe che dice che è meglio il latte artificiale di quello della mamma?
A me non sembra che esista questo dibattito..........

Calvero
Inviato: 24/1/2012 9:29  Aggiornato: 24/1/2012 9:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
E’ quello il senso delle ricerche che ho citato: il rotavirus dovrebbe infettare il bambino, stimolando la produzione di anticorpi che il bambino ha già. (O forse non ho capito la tua domanda).


La mia domanda intendeva mettere un PUNTELLO sulla questione. Infatti fa da cardine alla discussione. Quindi se la risposta è che corrisponde a verità, da ciò parte il ragionamento. Non era diretta a te, ma l'ho intesa come formula retorica.

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
Redazione
Inviato: 24/1/2012 8:12  Aggiornato: 24/1/2012 8:16
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18219
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
CALVERO: Citazione:
“In altre parole, ci si lamenta che il latte materno impedisca di immunizzare il bambino, infettandolo intenzionalmente con il rotavirus, quando il bambino è già perfettamente in grado di distruggere il virus per conto suo.”

Questa affermazione corrisponde a verità?


E’ quello il senso delle ricerche che ho citato: il rotavirus dovrebbe infettare il bambino, stimolando la produzione di anticorpi che il bambino ha già. (O forse non ho capito la tua domanda).

***

Scusate, non ho letto gli altri commenti. Ho finito adesso con i "suoni", e sono fuso.

music-band
Inviato: 24/1/2012 7:30  Aggiornato: 24/1/2012 8:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Mi rendo conto che molti parlano di propaganda senza sapere di cosa stanno parlando.

L'errore più comune è quello di considerare la propaganda semplicemente come una forma di menzogna.

Questo perchè nella nostra cultura ci hanno insegnato che la propaganda e la bugia sono sinonimi.

Non è affatto così...

La menzogna è soltanto una delle componenti della propaganda e non è nemmeno la più importante; la menzogna "NON" è propaganda.

Non si manipolano le opinioni di una persona, ne si creano le sue convinzioni o il suo pensiero soltanto attraverso la menzogna, non sarebbe semplicemente possibile perchè la bugia può sempre essere rivelata e non può mai ingannare tutti.

Discorsi tipo l'OMS e la sanità promuovono l'allattamento al seno... non hanno molto senso in questa ottica perchè non è certo in questi termini che si fa propaganda... Infatti, nonostante queste entità facciano campagne per promuovere l'allattamento al seno, nella cultura popolare la percezione è cambiata profondamente tanto da far nascere dibattiti pro/contro.

Fa bene ad esempio incredulo qui sopra a sottolineare l'assurdità del ragionamento: sospendo il latte, piuttosto che: sposto più in la il vaccino.

Chiunque si sia messo a studiare seriamente i vaccini e il sistema immuntario ad esempio, sa che un vaccino provoca un grave squilibro tra i linfociti di tipo Th1 e Th2 e che più il sistema immunitario è immaturo (come nei bambini) più si rischia di comprometterlo.

Esiste un'ampia letteratura medica in merito e un ricercatore che esegue studi e ricerche in questo campo non può esserne all'oscuro. Ecco perchè è semplicemente aberrante ciò che suggerisce quello studio. Senza contare che poi resta da capire come ne verrano utilizzati i risultati sia per l'informazione o l'indottrinamento rivolto ai medici, sia per l'aspetto mediatico rivolto al pubblico.

incredulo
Inviato: 24/1/2012 5:09  Aggiornato: 24/1/2012 5:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 3342
Online!
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@Pispax

Citazione:
11) Domanda: è meglio rinunciare a una protezione immediata in favore di una a lunga scadenza o è meglio rinunciare a quella a lunga scadenza in favore di quella immediata?
Interrompo l'allattamento per permettere al vaccino di funzionare o mantengo l'allattamento e me ne frego del futuro?
La risposta non è scontata: è strettamente legata a quel "(*) almeno in teoria" che sottolinea moltissime discussioni sui vaccini.
Ma insomma: questi vaccini il loro lavoro lo fanno o no?


La tua lunga spiegazione evidenzia le trappole della mente.

Potresti gentilmente spiegarmi PERCHE' devo vaccinarmi proprio quando assumo il latte materno che mi PROTEGGE dalla malattia, visto che riconosce il virus inoculatomi e lo DISTRUGGE?

Non posso vaccinarmi DOPO avere terminato l'età dell'allattamento?

Se proprio lo voglio fare,vaccinarmi intendo, personalmente lo reputo poco efficace.

Cioè, io sono protetto dalla NATURA tramite il mio NATURALE essere vivo e voglio CAMBIARE questo sistema.

PERCHE'??

Ti rendi conto della FOLLIA o no?

Si sta "pensando di interrompere l'allattamento", non si sta pensando di rimandare il vaccino.

E' più chiaro DOVE HA AGITO LA PROPAGANDA?

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Calvero
Inviato: 24/1/2012 2:29  Aggiornato: 24/1/2012 3:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Spero di essere stato sufficientemente esaudente e circonciso.


Grazie MILLE ... (a parte il problema di fimosi )

.. non è detto che sapere già qualcosa, possa ostacolare di comprenderla meglio. Ergo, ottimo sunto della "vicenda", Pispax. Se uno è bravo, è bravo. Punto (detto da ex metalmeccanico questa volta, e non da ex Statale, così vale di più ).

Personalmente, rimango contrario ai vaccini e punto il dito su quello che ho chiamato "degrado", qui nelle accese discussioni.

Come ho detto: per forza maggiore, nella vita, tutto o quasi lo si può considerare "giusto/necessario"; ma per quanto concerne un indagine della forma mentis nel rapporto "cittadino <-> medicina", sostengo gli studi Hameriani e oltre. Con tutto quel che ne consegue su come considerare - la malattia - in Sé. "Oltre" nel senso che Hamer non è VERBO, ci mancherebbe, ma è precursore (secondo me) della via che dovrebbe prendere la medicina.

La questione "propaganda", non è cosa irrazionale indagarla col senno di poi, anzi è all'occasione un elemento essenziale per individuarne gli scopi. C'è un lavoro chiamiamolo di ipotesi da farsi, ragionando sulla domanda - "dove porta/porterebbe" tutto ciò?

Non so se Music vorrà replicare su questo punto critico, e dire la sua

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
nygandy
Inviato: 24/1/2012 1:53  Aggiornato: 24/1/2012 1:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 454
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ maryam

Mi unisco ai complimenti.
Grazie.

Una domanda: volevo sapere se allattando fino a 4 anni il tuo bambino, il latte materno aveva mantenuto le sue proprietà.
Era cioè ancora un "alimento", oppure si trattava solo di uno straordinario reciproco esplicitarsi del vostro affetto?

nygandy
Inviato: 24/1/2012 1:49  Aggiornato: 24/1/2012 1:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 454
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ pispax

Però!
...allora non leggi solo i libri della fisica... sei pure cinconciso...
Grazie del contributo.

solo un dubbio, al punto 10):
se abbiamo detto che mammà ci ha trasmesso gli anticorpi e che questi funzionano contro la malattia "vaccinale" inoculata in forma lieve, perchè non dovrebbere funzionare anche contro quella in forma grave?

Perchè dici che la sconfiggono troppo in fretta?
Perchè ti preoccupi che lo facciano prima "che tu sia stato in grado di imparare a produrre gli anticorpi che possono aiutarti a sconfiggerla da solo"?
Per definizione quegli anticorpi appunto li abbiamo già e quindi non sono "in costruzione".
Se li abbiamo funzioneranno ugualmente contro una più grave forma della stessa malattia.

Ti ringrazio se puoi chiarirmi questo punto.

NeWorld
Inviato: 24/1/2012 1:05  Aggiornato: 24/1/2012 1:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 558
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Dusty:
Questo libro prende in esame, dal punto di vista scientifico, una per una le singole vaccinazioni (almeno le più diffuse fin'ora), vagliando accuratamente i pro ed i contro, ed i tempi migliori per le (eventuali) somministrazioni. Lo consiglio caldamente a chiunque voglia informarsi in merito: Le vaccinazioni pediatriche di Roberto Gava.


Grazie Dusty,il mio prossimo acquisto!

Mi unisco anche ai ringraziamenti a Maryam per la bella testimonianza... sarà utile..

W Luogocomune!

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Pispax
Inviato: 24/1/2012 0:44  Aggiornato: 24/1/2012 1:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Calvero

Citazione:
Non riesco a tenere saldo il filo d'arianna dei tuoi ragionamenti.

Riesci a farmi uno schemino o riassuntino? (sul serio dico, meglio precisarlo)


E' tutto abbastanza semplice. Scusa se parlo anche di cose che sai già. E scusami anche se semplifico eccessivamente: noi metalmeccanici non siamo troppo bravi con le raffinatezze.



1) Tu non sei naturalmente immune alle malattie.

2) Per combattere le malattie (almeno una gran parte) hai bisogno di una roba nel sangue che si chiama "anticorpi". Ogni tipo di anticorpo è fatto in modo da combattere una sola malattia. Quando c'è uno scontro fra anticorpo e malattia, di solito l'anticorpo vince e la malattia perde.

3) per creare gli anticorpi non lavori di fantasia: c'è bisogno che ti ammali. Ti devi proprio scomodare di persona. DOPO che ti sei ammalato ill tuo organismo vede che sta male e esclama la fatidica frase "Ah! Satanica Malattia!". Dopodiché si decide a produrre l'anticorpo necessario, e la malattia viene debellata.

4) (N.B.: una volta prodotto l'anticorpo, quella specifica malattia viene debellata PER SEMPRE. Se l'hai già preso non prenderai mai più il morbillo in tutta la tua vita. Salvo mutazioni, chiaro: il raffreddore muta rapidamente, e io lo prendo anche 6 volte all'anno)

5) L'organismo è volenteroso, ma a volte è disattento. se hai preso una malattia in forma gravte e l'organismo tarda un po' a produrre gli anticorpi necessari, o inizialmene ne produce troppo pochi, tu muori.

6) Qualcuno ha avuto l'intelligente idea di accelerare i tempi della Natura. Perché stare a aspettare di ammalarsi, senza troppe garanzie su quello che succede dopo? E se la prima malattia la prendo in forma devastante? Se invece si predispone una malattia pianificata, inoculata deliberatamente in forma lievissima, tu produci gli anticorpi opportuni e di quella malattia non ti ammalerai MAI PIU'. Sulla base di questo concetto sono nati i vaccini.

7) Torniamo al punto 1: quando nasci tu non hai anticorpi. Ti devi ancora ammalare di tutto.

8) Fino a quando sei allattato al seno il problema degli anticorpi si pone solo un po'. Insiema al latte vengono trasferiti gli anticorpi della mamma, e ci pensano LORO a proteggerti. visto che tu non sei in grado di produrne di tuoi (chiaro che se vieni contagiato da una malattia che mamma non ha mai avuto, i suoi anticorpi perlopiù non servono a un cazzo).

9) Finito l'allattamento, finita la fornitura di anticorpi preconfezionati. Ora sei da solo, con tutte quelle spaventevolissime malattia davanti. I vaccini, quando li farai, almeno in teoria* dovrebbero mantenerti immune da quelle peggiori: per le altre si segue il vecchio processo "devo ammalarmi almeno una volta".

10) Il problema che si pone in questo caso è un po' un caso limite. Ti viene inoculato un vaccino, cioè una malattia in forma molto lieve. Gli anticorpi di tua madre, quelli che hai assunto con l'allattamento, la riconoscono appena la vedono e la sterminano. Il problema è che la sconfiggono troppo in fretta: riescono a massacrarla prima che tu sia stato in grado di imparare a produrre gli anticorpi che possono aiutarti a sconfiggerla da solo. Non fai in tempo a ammalarti.

*11) Domanda: è meglio rinunciare a una protezione immediata in favore di una a lunga scadenza o è meglio rinunciare a quella a lunga scadenza in favore di quella immediata? Interrompo l'allattamento per permettere al vaccino di funzionare o mantengo l'allattamento e me ne frego del futuro?
La risposta non è scontata: è strettamente legata a quel "(*) almeno in teoria" che sottolinea moltissime discussioni sui vaccini.
Ma insomma: questi vaccini il loro lavoro lo fanno o no?

12) Non mi fa voglia di approfondire l'argomento, e tantomeno mi fa voglia di riscatenare il putiferio sui vaccini, quindi sull'argomento mi fermo qui.
Nel caso che a qualcuno poi interessasse la mia opinione personale, dico solo che non avrei nessunissimo problema a far vaccinare mio figlio.
Altri rispettabili utenti di LC invece hanno fatto la scelta opposta e hanno deciso di non far vaccinare i loro.
La faccenda è complessa.

Spero di essere stato sufficientemente esaudente e circonciso.

Al2012
Inviato: 24/1/2012 0:36  Aggiornato: 24/1/2012 0:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2004
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Mio figlio l'ho allattato per quattro anni e quattro mesi Era la sua prima grande decisione di staccarsi quando voleva lui. Mai stato ammalato. Mammone? Per nulla.
Ha un senso di pace e di sicurezza dentro, (ormai è grande) . Non mi sono mai pentita, ma per arrivarci e farcela ho dovuto rifarmi tutta una cultura persa.

Ho perfino ordinato un librone di ricerche scientifiche (attraverso quarant'anni e in tutto il mondo). Ll'ho ordinato dal centro antropologico di New York. Ero in crisi, mi dicevano che ero matta. Be' mio figlio aveva già due anni. Non sapevo che fare,nove mesi al massimo avevo pensato.
Mio figlio invece aveva altro da dirmi.

Ho letto, studiato, volevo sapere se facevo male.
Ed era una scoperta incredibile. E qualcosa di così fantastico ed importante l'allattamento che non potete nemmeno immaginare.
Il tipo di suzione del bambino per esempio compone il latte, da il dosaggio agli ingredienti. Ogni poppata è a misura, richiesta perfettamente esaudita. Lo sapevate?

L'allattare stimolo un "ormone della pace" nel fisico della donna, rende più dolce e paziente, favorisce le contrazioni dall'utero dopo il parto e la fa tornare in forma prima.

Ce ne sarebbero tante da raccontare.
Non certo per ultimo il significato psicologico. L'uomo vivo come due gravidanze.
Non cammina quando esce dal grembo, vive una seconda fase di contatto stretto con la madre.


Perché non hanno più latte le mamme?
Spesso perché interferiscono in ospedale, staccano il figlio dopo il parto.

Invece deve essere attaccato subito per stimolare la produzione del latte.
Ma spesso fanno “riposare” la Mamma, e il bebé impara la suzione del bibe per primo , che è diversa. Rifiuta dopo il seno che non funziona come il ciuccio. Va in confusione.
E chissà, i farmaci, per rendere indolore ed altro ancora.
E i tanti cesari che fanno, l'Italia va forte in questo.


Grazie Maryam per la tua testimonianza

°°°

Ma del resto si sa, noi siamo come macchine ….
Macchine biologiche …
La scienza medica ha fatto grandi progressi studiando i vari organi che compongo questa macchina biologica.

Ora sappiamo tante cose, possiamo curare tante malattie, anche se c’è sempre una nuova malattia che non sappiamo curare, ma è solo questione di tempo ….
Poi sconfiggeremo anche quella, ma poi ci sarà una nuova malattia che non sapremo curare e così via ….

Noi siamo macchine biologiche e come tali ci trattiamo ….
E come tali nasciamo e come tali noi viviamo ….e come tali moriamo.

AFRICA !!

Povera Africa …. Poveri Africani ….
Come sarebbero ridotti se non fosse per il nostro “amorevole” interessamento …
Probabilmente sarebbero già estinti da chissà quanti anni, si sarebbero estinti o per malattie o per guerre tribali ….
Ma per fortuna siamo arrivati noi …. Il grande fratello del primo mondo ….

Cosa potrebbe mai essere l’Africa senza il nostro aiuto, cosa potrebbe mai essere il terzo mondo senza l’aiuto del primo mondo …. Anime e corpi perduti.

Che cosa potrebbe mai essere il terzo mondo senza l’aiuto che noi “consumatori” doniamo a loro, sarebbero dei morti di fame ed epidemie varie, che non saprebbero come fare ad estrarre tutte quelle materie prime di cui è ricco il suolo che calpesta.
Sarebbero dei morti di fame se noi “consumatori” non sapessimo come trasformare quelle materie prime in beni di “benessere” un benessere usa e getta. Un benessere da consumare …

Ma per fortuna loro, noi del primo mondo. prima li abbiamo colonizzati all’ombra delle bandiere nazionali, ed ora li colonizziamo all’ombra delle bandiere delle multinazionali

Come sarebbero ridotti senza il nostro aiuto ….. non potrebbero essere “sudditi schiavi” al servizio di “sudditi consumatori”….

“Capire … significa trasformare quello che è"
ohmygod
Inviato: 24/1/2012 0:01  Aggiornato: 24/1/2012 0:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3184
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
citazione
a mio avviso, ci si scandalizza un po' troppo facilmente. Non è affatto automatico che se uno studia l'aria che respiriamo, questo sia uno che vuole farci finire tutti asfissiati.

Umano,troppo umano.

peonia
Inviato: 23/1/2012 23:31  Aggiornato: 23/1/2012 23:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4922
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@MARYAM

MOLTO INTERESSANTE LA TUA ESPERIENZA E GRAZIE PER LA CONDIVISIONE. PECCATO CHE QUI SIANO QUASI TUTTI UOMINI....
PRESI SEMPRE A DISCUTERE FRA DI LORO...

posso postare la tua esperienza su Facebook, nei commenti all'articolo? senza fare nomi? grazie

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
benitoche
Inviato: 23/1/2012 23:22  Aggiornato: 23/1/2012 23:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1786
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Un conto è dire che usare latte in polvere sia "sbagliato" (ti risulta che abbia affermato che sia giusto?), altro conto è difendere l'idea per cui il bimbo sarebbe addirittura "segnato per sempre" e "il latte in polvere non devasta solo il corpo fisico (gravi danni al fegato) ma anche e sopratutto anima e spirito". Farneticazioni da squilibrati.

Questo è il testo da cui ho estrapolato questi concetti Elementi fondamentali per un ampliamento dell'arte medica,in sintesi:il fegato è considerato l'occhio interno,esiste diciamo un software di funzionamento che viene alterato nel momento in cui l'alimentazione del lattante non è quella corretta,ciò provoca alla lunga,si parla di giungere intorno ai 35 40 anni di età,un'alterazione della struttura che impedisce al fegato di svolgere i suoi compiti abituali,tutto ciò comporta un irrigidimento dello stesso con tutte le conseguenze del caso.
Conseguenze che tendono ad influenzare tutte le parti costitutive dell'essere umano e cioè corpo fisico,corpo eterico,corpo astrale ed IO
Come ho già detto lo stesso testo consiglia il latte d'asina come alternativa al latte materno ma solo nei casi in cui sia realmente impossibile allattare.

In altre parole non sono mie farneticazioni ma concetti di medicina antroposofica che probabilmente farei meglio a non esporre ad un pubblico poco ricettivo e dogmatico.

L’uomo è libero di fare il Bene quanto il Male. Se farà il Bene lo farà per tutti (lui compreso);se compirà il Male lo farà solo a danno di se stesso.E sarà proprio un “peccato”, in tutti i sensi.

[url=http://www.youtube.com/watch?v=p8dEJarcKsw&feat...
dr_julius
Inviato: 23/1/2012 22:25  Aggiornato: 23/1/2012 22:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1597
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
due informazioni:

1) Le mie nozioni affermano che i neonati non sanno produrre anticorpi e nei primi mesi di vita "usano" gli anticorpi che trovano nel latte materno. Penso che risulti anche ad altri.

2) Tutti i pediatri che ho conosciuto hanno sempre privilegiato l'allattamento al seno a qualunque alternativa. Ovviamente se la mamma non può (oppure NON VUOLE) allattare, allora esprimono consigli su quale tipo di latte artificiale sia più idoneo di volta in volta.



Sull'articolo:
-non mi piace il titolo. Completamente fuorviante.
-non è opportuno mettere "in bocca" agli Autori degli studi clinici delle affermazioni che non hanno espresso.
-a mio avviso, ci si scandalizza un po' troppo facilmente. Non è affatto automatico che se uno studia l'aria che respiriamo, questo sia uno che vuole farci finire tutti asfissiati.

Perdonatemi se non mi dilungo, ma ora spengo l'armamentario che domattino mi alzo presto.

ciao a tutti

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Calvero
Inviato: 23/1/2012 22:25  Aggiornato: 23/1/2012 22:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
......

.....

e attenzione ... al buon JIM

interessante: - non c'entra con la risoluzione della diatriba, ma c'entra con la diatriba

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
Calvero
Inviato: 23/1/2012 22:04  Aggiornato: 23/1/2012 22:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Per quello che dicono gli studi riportati nell'articolo (ce ne sono tre) si, l'affermazione è vera.

Ha comunque un suo limite: la protezione dura solamente fino a quando il bimbo non ha digerito l'ultima poppata di latte materno.
Dopo scompare.


Non riesco a tenere saldo il filo d'arianna dei tuoi ragionamenti.

Riesci a farmi uno schemino o riassuntino? (sul serio dico, meglio precisarlo)

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
Pispax
Inviato: 23/1/2012 21:56  Aggiornato: 23/1/2012 21:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Calvero

Citazione:
Citazione:
In altre parole, ci si lamenta che il latte materno impedisca di immunizzare il bambino, infettandolo intenzionalmente con il rotavirus, quando il bambino è già perfettamente in grado di distruggere il virus per conto suo.



Questa affermazione corrisponde a verità?


Per quello che dicono gli studi riportati nell'articolo (ce ne sono tre) si, l'affermazione è vera.

Ha comunque un suo limite: la protezione dura solamente fino a quando il bimbo non ha digerito l'ultima poppata di latte materno.
Dopo scompare.

Pispax
Inviato: 23/1/2012 21:13  Aggiornato: 23/1/2012 21:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Pispax


Citazione:
Perché il fatto che il problema del latte materno riguardi solo i paesi del terzo mondo non anestetizza nessuno: è la realtà.



Mi faccio l'obiezione da solo: in che senso "realtà"?
Quello studio è nato (a quanto pare) dalla necessità di scoprire il perché i vaccini contro il rotavirus usati nei paesi poveri funzionino "peggio" di quelli usati nei paesi più ricchi.
La "realtà" evidenziata da quello studio è che questo dipende dal fatto che il latte materno di quei paesi è "più forte" di quello usato da noi.
Ma per l'appunto quella è la "realtà" evidenziata da quello studio. Se quello studio è stato in qualche modo falsificato, non si può più parlare di "realtà".

L'articolo ipotizza che quello studio sia stato manipolato per aumentare le vendite di vaccino. Visto che il latte materno fa già da solo da vaccino, anche se funziona solo durante il periodo dell'allattamento, togliendo il latte materno si aumenterà la possibilità di contrarre la malattia, e di conseguenza aumenterà anche la richiesta di vaccini.

Questo ragionamento di per sé è abbastanza aggrovigliato perché mescola la causa con l'effetto. Nel senso che una donna deve interrompere l'allattamento SOLAMENTE se ha già acquistato il vaccino. Se invece non il vaccino non ce l'ha non deve interrompere un bel niente, e le protezioni naturali dell'allattamento continuano indisturbate.
Se non ce l'ha e sta pensando di acquistarlo quello studio (che si suppone falsificato, o quantomeno "indirizzato") in realtà mette un peso ulteriore sul piatto della bilancia che riguarda i malus: non dovrà solo acquistare il vaccino, ma dovrà spendere anche molti soldi per comperare il latte in polvere. Quindi l'effetto ottenuto semmai è quello di diminuire le vendite, non di aumentarle. Si limta di fatto a restringere il bacino dei potenziali clienti.


La cosa che mi premeva sottolineare è che c'è una certa dissonanza di opinioni fra chi crede alla plausibilità di quell'articolo (compreso Massimo che l'ha scritto) e chi non ci crede (compreso me).
Questa distonìa nasce dal fatto che i primi assumono come fatto principale il fatto che quello studio sia stato "manomesso", i secondi invece partono dal presupposto di ritenerlo veritiero (be', almeno per me le cose stanno così).
Nei fatti questa differenza di posizioni rischia di produrre uno scontro inconciliabile ("ti dico che è così!" - "non è vero! Ti dico che è cosà!"), quindi cercherò di oltrepassarla spiegando un po' meglio come la penso io.

Almeno per quanto mi riguarda questa posizione non nasce da una strana forma di cieca fiducia, quanto da un altro tipo di considerazione.
Ammettiamo pure che lo studio sia stato "manomesso".
Anche a questa condizione, l'idea che sia stato "manomesso" per gli scopi presentati dall'articolo resta comunque una cosa piuttosto illogica. Concentrare la propria attenzione sul latte materno per aumentare le vendite è sbagliare il bersaglio: visto che si sta parlando di paesi POVERI, la cosa non ha senso.
Leggere quello che dice lo studio e presupporre una falsificazione partendo da queste finalità è una cosa piuttosto irrealistica.




Manomissione per manomissione mi era venuta in mente una possibilità più semplice: SE quello studio è stato DAVVERO manomesso, con ogni probabilità si tratta di una cover-up per nascondere il fatto che nei paesi poveri veniva sistematicamente inviato un prodotto scadente.
Che di conseguenza funziona male.
Stop.
(Anche Occam la penserebbe come me. E noi due almeno nella fase iniziale siamo amiconi)


Per quanto ricordo non sarebbe neppure la prima volta che si percorrono queste strade.
E in questo caso a mio avviso ci sarebbe da incazzarsi molto di più.

Calvero
Inviato: 23/1/2012 20:58  Aggiornato: 23/1/2012 20:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
In altre parole, ci si lamenta che il latte materno impedisca di immunizzare il bambino, infettandolo intenzionalmente con il rotavirus, quando il bambino è già perfettamente in grado di distruggere il virus per conto suo.


Questa affermazione corrisponde a verità?

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
maryam
Inviato: 23/1/2012 20:31  Aggiornato: 23/1/2012 20:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 117
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Mio figlio l'ho allattato per quattro anni e quattro mesi Era la sua prima grande decisione di staccarsi quando voleva lui. Mai stato ammalato. Mammone? Per nulla.
Ha un senso di pace e di sicurezza dentro, (ormai è grande) . Non mi sono mai pentita, ma per arrivarci e farcela ho dovuto rifarmi tutta una cultura persa.
Ho perfino ordinato un librone di ricerche scientifiche (attraverso quarant'anni e in tutto il mondo). Ll'ho ordinato dal centro antropologico di New York. Ero in crisi, mi dicevano che ero matta. Be' mio figlio aveva già due anni. Non sapevo che fare,nove mesi al massimo avevo pensato. Mio figlio invece aveva altro da dirmi.
Ho letto, studiato, volevo sapere se facevo male.
Ed era una scoperta incredibile. E qualcosa di così fantastico ed importante l'allattamento che non potete nemmeno immaginare.
Il tipo di suzione del bambino per esempio compone il latte, da il dosaggio agli ingredienti. Ogni poppata è a misura, richiesta perfettamente esaudita. Lo sapevate?
L'allattare stimolo un "ormone della pace" nel fisico della donna, rende più dolce e paziente, favorisce le contrazioni dall'utero dopo il parto e la fa tornare in forma prima. Ce ne sarebbero tante da raccontare. Non certo per ultimo il significato psicologico. L'uomo vivo come due gravidanze. Non cammina quando esce dal grembo, vive una seconda fase di contatto stretto con la madre.

Perché non hanno più latte le mamme? Spesso perché interferiscono in ospedale, staccano il figlio dopo il parto. Invece deve essere attaccato subito per stimolare la produzione del latte. Ma spesso fanno “riposare” la Mamma, e il bebé impara la suzione del bibe per primo , che è diversa. Rifiuta dopo il seno che non funziona come il ciuccio. Va in confusione.
E chissà, i farmaci, per rendere indolore ed altro ancora.E i tanti cesari che fanno, l'Italia va forte in questo.


Sui vaccini poi, capitoloni da scrivere . Ho ricevuto giusto oggi questo:


Book with 36000 cases of complications after vaccination... from 1912
Its a german book written by Hugo Wegener published in 1912. Resistance against forced vaccination isnt a new phenomenon. Of course almost all of those 36000 cases are parts of statistics but this book contains almost 800 single cases and 139 pictures. I only skimmed through it... guess its mostly about smallpox vaccines. The Title is "Impf-Friedhof" which translates to Vaccine-Cemetery or Graveyard. The title page translates to:

Vaccine-Cemetery
What the people, experts and governments know about the "blessing of vaccinations."
1st Volume with more than 36000 cases of damages through vaccination and 139 illustrations.

Can be downloaded here:
http://www.daslebenbefreien.de/startseite/aktuelles/medizin/Impf-Friedhof.pdf
http://www.findefux.de/download/Impf-Friedhof.pdf

The last couple of single cases are written in english.

More books from that time available on this page...
http://www.impfkritik.de/zeitdokumente/index.htm

Alex13
Inviato: 23/1/2012 20:12  Aggiornato: 23/1/2012 20:12
So tutto
Iscritto: 28/11/2010
Da:
Inviati: 5
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Una delle più belle sintesi che ho letto.

Pispax
Inviato: 23/1/2012 19:58  Aggiornato: 23/1/2012 20:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Redazione


Citazione:
Piuttosto, devo correggere questa mia affermazione dell’articolo: “persino la più distratta della persone si accorge che c’è qualcosa che non quadra.”

Evidentemente non è così. Basta introdurre variabili anestetizzanti, come “africa” (quindi il problema non mi riguarda), oppure “ridurre temporaneamente” (quindi il problema non dura a lungo), che già qualcuno perde l'orientamento, e gli sfugge il senso generale dell’operazione.


Personalmente più che "il senso generale dell'operazione" a me sfugge proprio l'esistenza dell'operazione stessa.
Almeno se ci si basa su quello studio.

Personalmente è un'"operazione" di cui non riesco a vedere la finalità.
Anche sul concetto di "termini anestetizzanti" concordo fino a un certo punto.
Può avere un effetto parzialmente anestetizzante il termine "ridurre temporaneamente", anche se comunque lo studio dice esattamente così (e in realtà non riesco a capire per quale motivo di debba continuare a non allattare anche quando il vaccino abbia svolto il suo effetto); trovo invece sbagliato attribuire lo stesso effetto anestetizzante al termine "Africa".

Perché il fatto che il problema del latte materno riguardi solo i paesi del terzo mondo non anestetizza nessuno: è la realtà.
Quei due vaccini sono stati testati complessivamente su circa 133.000 neonati (un numero enorme. Visti i casini che aveva combinato il vaccino precedente è anche un numero più che giustificato).

Il Rotateq in particolare è stato testato su 70.000 neonati in America e in Finlandia. Ovvero nel mondo più ricco. I dati ovviamente sono stati resi noti e commentati.
Cito questo pezzo:

"L'efficacia del vaccino pentavalente contro i rotavirus nell'anno successivo alla vaccinazione fu del 63% contro tutte le gastroenteriti da rotavirus e dell'88% contro quelle gravi (Vesikari T. et al, 2006).
Dati sull'efficacia della somministrazione di meno di 3 dosi di vaccino sono molto limitate: la riduzione della ospedalizzazione dopo 1, 2 e 3 dosi fu rispettivamente dell'83%, dell'81% e del 95%.
Né la somministrazione di latte materno né la co-somministrazione di altri vaccini sembrò diminuire l'efficacia delle 3 dosi di vaccino pentavalente.
"


Quindi, a meno che quello studio non abbia inteso dimostrare che i dati sui trials siano stati alterati, cosa di cui riterrei di dubitare, si torna alla realtà n.1: il problema riguarda EFFETTIVAMENTE solo i paesi più poveri, e solo perché il latte materno che fanno le donne giù da loro è MIGLIORE di quello che fanno le donne su da noi.
Qui da noi vaccino e allattamento non sembrano essere incompatibili. (*)
Se invece lo sono allora i trials sono stati effettuati in modo ingannevole: e questo diventa per l'appunto uno di quei casi in cui sparare a zero su Big Pharma è ancora troppo poco.





Si tratta di una bieca operazione per affamare ulteriormente i paesi più poveri?
Personalmente ne dubito. Produrre latte in polvere per neonati non è una cosa così difficile, e soprattutto - a differenza dei farmaci - non devi avere il bollino tondo che dichiara che sei un'industria farmaceutica. Ne viene prodotto anche a marchio Coop. E basta che ci metti dentro qualcosa di strano (che so: i semi di sesamo) che non hai neppure problemi di brevetti.

SE ai paesi che hanno più bisogno del vaccino (paesi poveri) viene imposto anche l'acquisto di latte in polvere che non possono permettersi, l'esito più probabile è che in quei paesi si sviluppi una LORO industria di latte in polvere a basso costo.

Oppure inizieranno a comprare il latte in polvere a basso costo proveniente dall'Europa o dall'America.
Trovo che sia un'idea fantastica: un complotto di Big Pharma che passa attraverso la falsificazione di una ricerca scientifica e che è volto a ottenere...
...NON un aumento dei LORO guadagni, ma l'aumento di fatturato di chi produce il latte della Coop.
Mi pare un po' troppo eccessiva come macchinazione.


Un breve articolo di Altroconsumo sulle (inesistenti) differenze fra il latte neonatale economico e quello farmaceutico


(*) EDIT:
Sono andato a dare un'occhiata e ho visto che il materiale illustrativo dei due vaccini non riporta neppure in ipotesi l'idea che l'allattamento al seno possa essere una cosa problematica. (Rotateq; Rotarix).
Anzi, per il Rotarix ci si spinge addirittura a dire che "Non sono disponibili dati che suggeriscono che l’allattamento al seno riduca la protezione offerta da
Rotarix contro la gastroenterite da rotavirus, pertanto l’allattamento al seno può essere continuato durante il ciclo di vaccinazione.
"


Riassumendo.
Contro il rotavirus ci sono due tipi di vaccini diversi, il Rotarix e il Rotateq. Sono prodotti da due case farmaceutiche diverse, che complessivamente per il momento detengono il monopolio su questo tipo di vaccino, ma che si suppone siano in concorrenza fra di loro.
Sono due vaccini diversissimi. Uno è di origine bovina e uno e di origine umana. Hanno seguito linee di ricerca diverse fatte con materiali diversi e partendo da progetti diversi. Hanno tempi e modi di somministrazione diversi, quindi agiscono anche in modo diverso.

Eppure:
1) uno studio comparativo fra i due prodotti non è mai stato neppure ipotizzato
2) il ciclo di vaccinazione costa lo stesso identico prezzo per i due vaccini.


E' un problema di Big Pharma... oppure sono queste le mirabolanti magie del tanto decantato "libero mercato"?

Calvero
Inviato: 23/1/2012 19:48  Aggiornato: 23/1/2012 19:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Eh... signora mia, non ci sono più i valori di un tempo.


La mia battuta con "le mezze stagioni" era precisa quando parlavi di "destino" in maniera così pomposa e retorica. La tua qui - invece - è "un corrermi dietro" per giocare su botta e risposta ad effetto. Neanche come battuta ci sta, è un fatto logico, non è un opinione. Il Sistema sta esponenzialmente snaturando la natura umana in questo ventennio e il mondo, ebbene sì: "ha rotto i freni". Non c'è retorica. Né iperbole. Vedi di essere meno pomposo anche nei "motti di spirito"... poiché sono una contraddizione evidente e non ti si addicono.

Citazione:
Un conto è dire che usare latte in polvere sia "sbagliato" (ti risulta che abbia affermato che sia giusto?), altro conto è difendere l'idea per cui il bimbo sarebbe addirittura "segnato per sempre" e "il latte in polvere non devasta solo il corpo fisico (gravi danni al fegato) ma anche e sopratutto anima e spirito". Farneticazioni da squilibrati.


Certo che è segnato per sempre. Devo magari ripetere che essere "segnati" è un chiaro modo per identificare le influenze di un processo che snatura la natura umana?

Sulle farneticazioni da squilibrati, lascio rispondere BENITOCHE, che è il diretto interessato e con questa tua ultima, visto l'andazzo, ti saluto. Ci troviamo in altri Topic, in questo abbiamo esaurito le affinità per qualsiasi tipo di confronto.

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
fefochip
Inviato: 23/1/2012 19:33  Aggiornato: 23/1/2012 20:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
grazie ancora della lezione su chi sia Massimo e cosa sia luogocomune (questa volta però la lezione non era necessaria perchè sono un affezzionato lettore sporadico prima, quotidiano poi, da più di 5 anni ormai)


a prescindere dal contatore e dal sarcasmo usato prima e dopo questo post non sembra proprio sai ?

Citazione:
se ci vuoi vedere dietro propaganda per screditare il latte materno quando tutti gli addetti al settore (dall'OMS alle asl locali.medici ginecologi e strutture sanitarie annesse) fanno l'esatto opposto, spingendo tantissimo sull'allattamento al seno...fai pure


evidentemente devo dartene un' altra di lezione (mi pare che te la sei proprio cercata con il continuo riferimento a questa "lezione")
dove ho mai scritto che vedo in questo studio la volontà di "screditare il latte materno"?sono parole tue o di altri che io non ho mai scritto.
forse lo hai letto da qualcun altro ma come ti ho fatto già notare stai facendo di tutta l'erba un fascio .

io al limite ho scritto e cercato di far riflettere una cosa un po diversa a proposito del latte ovvero che questo studio e la soluzione proposta "spingono" per la sospensione del latte (giustificandolo perche interferisce con il vaccino) per un breve periodo .
cosi facendo per forza di cose devi allattare il bambino con il latte in polvere (a prescindere da altre soluzioni)che è un prodotto sempre della catena farmaceutica e quindi creando in questo modo un mercato dove non esisterebbe.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
incredulo
Inviato: 23/1/2012 19:06  Aggiornato: 23/1/2012 19:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 3342
Online!
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
se ci vuoi vedere dietro propaganda per screditare il latte materno quando tutti gli addetti al settore (dall'OMS alle asl locali.medici ginecologi e strutture sanitarie annesse) fanno l'esatto opposto, spingendo tantissimo sull'allattamento al seno...fai pure


Prendo il tuo intervento Vitrolum come esempio per cercare di spiegare ciò che penso.

NON è in discussione il latte materno, la propaganda NON ti vuole convincere ad usare il latte in polvere, anche perchè come giustamente sottolineato dall'attento Giano avrebbe bisogno di acqua per essere consumato, la stessa acqua che scarseggia ed è indicata come SCUSA per effettuare la vaccinazione, quello che è in discussione è la FOLLIA del ragionamento e qui anche gente attenta e sveglia non riesce a cogliere la sottigliezza.

Questa FOLLIA, grazie al lavoro compiuto dalla propaganda negli anni passati PUO' SEMBRARE UN RAGIONAMENTO SENSATO.

Di questo si discute.

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
blackbart
Inviato: 23/1/2012 18:58  Aggiornato: 23/1/2012 18:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1211
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Calvero:

Citazione:
Grazie a un mondo che ha rotto i freni e si dirige sempre più contro natura...


Eh... signora mia, non ci sono più i valori di un tempo.

Citazione:
Se una cosa è sbagliata è sbagliata, punto.


Un conto è dire che usare latte in polvere sia "sbagliato" (ti risulta che abbia affermato che sia giusto?), altro conto è difendere l'idea per cui il bimbo sarebbe addirittura "segnato per sempre" e "il latte in polvere non devasta solo il corpo fisico (gravi danni al fegato) ma anche e sopratutto anima e spirito". Farneticazioni da squilibrati.

Vitriolum
Inviato: 23/1/2012 18:54  Aggiornato: 23/1/2012 18:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 153
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ fefochip

grazie ancora della lezione su chi sia Massimo e cosa sia luogocomune (questa volta però la lezione non era necessaria perchè sono un affezzionato lettore sporadico prima, quotidiano poi, da più di 5 anni ormai)

la direzione, o impronta che Massimo ha dato a questo articolo, mi è parsa eccessiva. ma quanto pare non riesco a spiegarmi.

hai visto cosa mi ha risposto Massimo quando ho detto questa cosa? che..anche "nevica merda" è una forzatura che fa lo stesso..ed è una metafora

ma non è vero, in quel caso la notizia era proprio quella....ovvero che c'erano schifezze che nevicavano (fatte passare per non dannose)

qui inceve mi pare ci sia un passaggio indebito sul piano logico, e un po' di malizia negli occhi di chi guarda

ma ha già descritto bene pispax quello che anche io stavo cercando di trasmettere

il dato in se è asettico "forse il latte materno impedisce al vaccino di funzionare"+"sospendere l'allattamento potrebbe servire a risolvere il problema?"

se ci vuoi vedere dietro propaganda per screditare il latte materno quando tutti gli addetti al settore (dall'OMS alle asl locali.medici ginecologi e strutture sanitarie annesse) fanno l'esatto opposto, spingendo tantissimo sull'allattamento al seno...fai pure

ma temo tu stia prendendo un granchio, a presto

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
peonia
Inviato: 23/1/2012 18:20  Aggiornato: 23/1/2012 18:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4922
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
“Il vino rosso fa bene alla salute” La teoria è basata su dati inventati

Io non ci credo! la cosa si diceva da molto prima che si scoprisse il "paradosso francese" ovvero come mai i francesi che mangiano molti grassi (formaggi ad esempio) non hanno il colesterolo alto come altri che mangiano diversamente, e tutto ciò era stato spiegato con il consumo parallelo del vino rosso, perchè tutti frutti con buccia nera, di cui l'uva ha il maggior concentrato hanno il resveratrolo, molto antiossidante e con effetto sul colesterolo cattivo....
Io sono propensa a credere che, data la grande diffusione che sta avendo, stiano dando false notizie n merito. Personalmente ho conosciuto una persona alle Canarie che mi ha raccontato la sua storia, da cui ho saputo del Resveratrolo, la quale me lo consigliava come antiossidante e mi diceva che lei lo assumeva da tempo e che soffriva di colesterolo alto che il suo medico non riusciva a far scendere.....dopo mesi di assunzione è tornato al livello perfetto.
Un altro mio amico, dopo varie cure, è ora in cura da un oncologo "diverso" che gli sta dando un sacco di integratori tra cui il resveratrolo.
IO NON MI FIDO PIU'! dicono di tutto e il contrario di tutto..

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
SilvioTO
Inviato: 23/1/2012 18:09  Aggiornato: 23/1/2012 18:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/11/2011
Da:
Inviati: 61
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Piuttosto che con le multinazionali e le major e con il NWO, personalmente sempre di più maledico le persone ignoranti e zombi, quella massa di gente con il cervello completamente non funzionante che invade questo bel pianeta: la colpa è loro, non di chi tira fuori ste ricerche del piffero. Un fisico sano di una madre produrrà, secondo natura, il latte necessario a svezzare il proprio figlio; punto. Se tale mamma pesa 100 kg e/o ha il fisico/metabolismo sballato e/o sfasciato per sua incuria e ignoranza, non potrà produrre correttamente, secondo natura, il giusto nutrimento (latte materno).
Sono stufo... se il 90% delle persone non avesse il cervello in pappa, come invece purtroppo è, queste cose non succederebbero.
Quando arriverà l'asteroide e/o secondo diluvio universale che farà un po' di pulizia? Ha, si, il 21 dicembre o giù di li... non vedo l'ora.

peonia
Inviato: 23/1/2012 18:06  Aggiornato: 23/1/2012 18:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4922
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
In India lo bevono il latte di vacca? (Non è una battuta, è una curiosità)


Non credo proprio, però hanno una meravigliosa pianta che un mio amico botanico ha definito "la dimostrazione dell'affetto di Dio"...che si chiama Moringa oleifera, che essiccata e ridotta in polvere con aggiunta di acqua diventa un sostituto di latte materno, e non solo è una pianta davvero incredibile!
Purifica l'acqua, è antiossidante, ecc. ecc.
http://www.agrobiodiversita.it/attachments/027_Moringa_pubblicazioneDEF_bassa.pdf

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Spiderman
Inviato: 23/1/2012 18:04  Aggiornato: 23/1/2012 18:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2714
 Re: Madri attenzione: allattare fa male

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
VIMS
Inviato: 23/1/2012 17:59  Aggiornato: 23/1/2012 17:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 329
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Ma loro se ne fottono, e ci provano lo stesso.

E' questo secondo me il punto della questione.

Magari questo articolo non è così esplicito in termini di propaganda ma sicuramente mette le basi e le giustificazioni per conclusioni più "azzardate" e più spinte (di cui Calvero ha dato una descrizione veramente calzante ).

Mi aspetterei, in futuro, notizie ancora più mirate a screditare i metodi "naturali" (latte materno compreso).

E' una guerra psicologica, in tutto e per tutto.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
desbouvet
Inviato: 23/1/2012 17:55  Aggiornato: 23/1/2012 18:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 531
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Grazie massimo, sei una bella persona. Ciao a presto.

E cerchiamo tutti insieme un modo per farcela....

EDIT: In India sono molto Svegli. In Italia siamo come dielle mammelle sgonfie. Mi fanno tristezza un po' gli islamici, coi quali ho a che fare tutti i giorni. Ripudiano il maiale. Macchè maiale. E' la mucca che va lasciata in pace.

Ci sarà OPPURE NO un nesso tra questa costumanza del subcontinente indiano, di lasciar perdere i bovini, col fatto che in quella zona del mondo si sono sviluppate le spiritualità più estremamente umane (tanto estreme, dal punto di vista UMANO, che noi come Occidentali -d'istinto- le vorremmo rifiutare) ?

peonia
Inviato: 23/1/2012 17:54  Aggiornato: 23/1/2012 17:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4922
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Non colgo il nesso tra de-popolazione - ottenibile facilmente con sistemi culturali ed economici - e la pubblicità del latte in polvere che, per logica, sarebbe distrutto in caso di de-popolazione. Parlare di gravi problemi psicologici e fisici per bambini allattati con latte in polvere mi sembra in ogni caso una cretinata.

Mi sembra che tempo fa ci furono grandi discussioni sul fatto che il virus HIV fosse stato creato in laboratorio per utilizzarlo sopratutto sugli africani, attraverso le vaccinazioni....
a parte questo, abbiamo parlato dell'inutilità se non della nocività dei vaccini, specie in organismi troppo fragili ancora a pochi mesi...
qualcuno ha detto circa 10 anni fa, ma non posso riferirti il nome perchè, oltre ad essere scomparsa la persona, non il ricordo proprio io il nome, era un giornalista francese, che nei vaccini inseriscono elementi che si attiveranno dopo anni creando malattie...e che quindi nessuno potrà correlare alle vaccinazioni.
Mi pare che personaggi tipo Kissinger circa 30 anni fa parlava di necessità di depopolare, leit motiv ripreso oggi anche da personaggi tipo Bill Gates:
http://www.ecplanet.com/node/1432
http://www.mednat.org/vaccini/controllo_popolazione.htm
se poi tutto ciò non fa riflettere....o sono menzogne e invenzioni da complottista paranoica e frustrata....beh!

per me l'assalto alle donne ed ai bambini perpretrato in vari modi, da anni
serve solo a questo!

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Redazione
Inviato: 23/1/2012 17:51  Aggiornato: 23/1/2012 17:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18219
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
DESBOUVET: "Un lato questo questo, che mi porta molto spesso, purtroppo, ad aggredire il prossimo. Ma è solo malcelato bisogno di un bacio."

Potevi dirlo subito, che ti riempivamo di slinguate di tutte le parti, invece di stare ogni volta a litigare!

***

In India lo bevono il latte di vacca? (Non è una battuta, è una curiosità)

desbouvet
Inviato: 23/1/2012 17:45  Aggiornato: 23/1/2012 17:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 531
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Incredibile. Ci osteggiano il latte materno quando, almeno in Italia, questo paese di rincitrulliti rincretiniti cronici, la quantità di siero mammellario più giocosamente enormemente consumato, altro che di mamma umana, è quello della

vacca

Io ho un bar in Italia, purtroppo, dove "la prima colazione" è una cosa disgustosa al massimo. Io la servo ai servi del Dio Vacca. Perchè non ho il coraggio di scrivere sull'insegna del bar: " Questo locale scoraggia il consumo del siero di vacca a quattro zampe più la coda", e di fottermi tutti i clienti in un sol giorno.

Io ho vissuto le mie prime settimane di vita in un box di plastica. Nessun latte materno per me. Solo aghi. Nessuna carezza. Erano tornati tutti a casa, mamma, babbo, mio fratello gemello. Negli anni ho espresso questa fobia dei luoghi chiusi che mi attanaglia. E questo imbarazzante bisogno di affetto.

Un lato questo, che mi porta molto spesso, purtroppo, ad aggredire il prossimo. Ma è solo il malcelato bisogno di un bacio.

Io come barista, vi assicuro, so riconoscere a prima vista, non appena entra un cliente, se richiederà il siero di vacca oppure no. Lo vedo dalla faccia, dall'espressione. Indovino SEMPRE.

Non siamo più uomini, siamo come bestie.

Scusate lo sfogo sempre molto "personale".

Redazione
Inviato: 23/1/2012 17:33  Aggiornato: 23/1/2012 17:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18219
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
VITRIOLUM: Citazione:
“Madri attenzione: allattare fa male” è una forzatura bella e buona, perchè da nessuna parte si suggerisce un'idea del genere.”
Anche “nevica merda” è una forzatura bella e buona, perchè da nessuna parte sono caduti escrementi a forma di fiocchi di neve.

Mai sentito parlare delle metafore?

+++

Piuttosto, devo correggere questa mia affermazione dell’articolo: “persino la più distratta della persone si accorge che c’è qualcosa che non quadra.”

Evidentemente non è così. Basta introdurre variabili anestetizzanti, come “africa” (quindi il problema non mi riguarda), oppure “ridurre temporaneamente” (quindi il problema non dura a lungo), che già qualcuno perde l'orientamento, e gli sfugge il senso generale dell’operazione.

Hanno ragione loro a pigliarci per il culo. Alla fine ce lo meritiamo.

ayarbor
Inviato: 23/1/2012 17:12  Aggiornato: 23/1/2012 17:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 212
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
E magari poi la storia finisse con il mercato del latte in polvere, perchè dopo la faccenda si protrae sulle pappine industriali e gli omogeneizzati.
Non sò perchè ma quando penso alle nuove generazioni che vengono sù tutti alti e pasciuti (anche quando la stirpe ascendente non può vantare grandi prestazioni di corporatura) a me vengono in mente quei polli da allevamento che bruciano le tappe di crescita rispetto a quelli ruspanti.
Sarà solo un'impressione?

Calvero
Inviato: 23/1/2012 17:11  Aggiornato: 23/1/2012 17:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Per me non c'è niente di male a somministrare del latte in polvere a neonati le cui madri sono impossibilitate ad allattare. Messe da parte le elevate lezioni filosofiche, la tua soluzione "naturalistica" quale sarebbe?


Per te no, per me sì.

Se una cosa è sbagliata è sbagliata, punto. O forse vuoi ragionare sui mali minori? ah ..e dillo subito allora. Della serie, tranquillo, verrà anche il giorno che la cosa migliore per i bambini sarà quella di mettergli uno stecco di zucchero chimico su per il culo, che a mo' di batteria gli fornisce i nutrimenti necessari. Grazie a un mondo che ha rotto i freni e si dirige sempre più contro natura... non è fantascienza presagirlo. Ci sei? no, non ci sei, è chiaro.

Poi, gioca poco coi concetti. E te lo spiego anche il perché. La tua critica qual'era? te lo dico io, visto che fai finta di non saperlo. Tu hai considerato le affermazioni come terroristiche e in realtà non lo sono. Poiché quelle affermazioni mirano a dimostrare le radici del problema e non i sintomi che oggi, per forza maggiore, più o meno bisogna accettare.

Ma siccome ti sei creduto furbo, hai pensato bene di spostare il problema sulle "soluzioni" (non offenderti, ma è un metodo cicappino già passato al setaccio), e adesso dimmi dove io HO indicato che il latte in polvere non potrebbe essere necessario. Ti faccio un altro esempio, ma più per gli altri che per te. Visto che fai il furbo. Ipotesi - e vado su un altro discorso: se io criticassi il livello surreale a cui si è giunti e divenuti schiavi salariati, come operai nel mondo del lavoro, non significherebbe che domani ===> "non devo sorbirmi la mia dose di veleno in acciaieria". Questa è la vita. E tocca farlo. La differenza sta che quando si esaminano radicalmente quali INPUT hanno portato l'uomo a perdere sé stesso e divenire una puttana, allora ragiono e discuto sui metodi per identificare e sradicare gli elementi che hanno mandato tutto fuori baricentro e magari lotto per far sì che non si amplifichino e non si ripetano, se possibile.

Le lezioni filosofiche così come pacchianamente vuoi appiccicarle, magari liofilizzale come il latte in polvere, mettile su uno stecco insieme ai plasmon e poi proponilo a qualche casa farmaceutica.. non si sa mai.


Citazione:
Comprenderai, spero, che l'amore che una madre trasmette al figlio non può limitarsi al latte in polvere si/no. Anche una madre può soffrire nel dover rinunciare all'allattamento al seno.
Viceversa una madre può pure allattare il figlio al seno quanto vuoi ma essere, per il resto, una madre di merda.


Ritenta. Gioco dialettico fallito.
La madre può soffrire, vero.
Il bambino può soffrirne, vero.
Una madre che allatta ma è stronza, vero.

Quindi cicciopasticcio, cosa vuoi dire?? Il punto è sempre lo stesso, la verità è che allattare è amore a prescindere, il resto .. NO. Altre situazioni che si inseriscono nel contesto a seguire ... NON sono [e non alterano] il concetto. Punto.

Citazione:
Il destino lo si crea...


.. e non ci sono più le mezze stagioni. Ma soprattutto .. cielo a pecorelle acqua a catinelle.

A me di questi modi moribondi e faziosi di considerare la questione, me ne può fregar di meno.

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
Fabyan
Inviato: 23/1/2012 16:31  Aggiornato: 23/1/2012 16:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2008
Da: nowhere
Inviati: 641
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Appoposito di medicina e mistificazioni, c'e' una bella perla che interessa parecchia la nostra amata nazione:

“Il vino rosso fa bene alla salute” La teoria è basata su dati inventati

Dipak Das, divenuto direttore del Cardiovascular Research Center della University of Connecticut proprio grazie ai suoi studi sugli effetti benefici del resveratrolo, ha falsificato le sue ricerche, inventato esperimenti e piegato i risultati alle conclusioni che più gli facevano comodo.

Quante volte ce lo siamo sentiti ripetere: un bicchiere di vino rosso fa bene alla salute, in special modo al cuore e all’apparato circolatorio. Niente di più falso! Il padre di questa scoperta, Dipak Das, docente di chirurgia divenuto direttore del Cardiovascular Research Center della University of Connecticut proprio grazie ai suoi studi sugli effetti benefici del resveratrolo - la principale molecola antiossidante del vino rosso – ha falsificato i dati delle sue ricerche, inventato esperimenti e piegato i risultati alle conclusioni che più gli facevano comodo.[...]

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/22/vino-rosso-bene-alla-salutela-teoria-basata-dati-inventati/185727/

Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso... E pubblica il falso. (Mark Twain)
Giano
Inviato: 23/1/2012 16:30  Aggiornato: 23/1/2012 16:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1116
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Lo studio dice il vero, ma mi sa che fa cortocircuito.
Da quello che ho capito stanno sconsigliando il latte materno nel periodo della vaccinazione
perché contrasta il vaccino e provoca una disidratazione che non è facilmente "curabile"
vista la scarsità d’acqua nei paesi poveri.
Vabbuò, fin qui…
Consigliano quindi la sospensione dell’allattamento al seno.
Immagino che consiglino, in alternativa, l’allattamento artificiale, sbaglio?
Ma il latte artificiale non si fa con l’acqua?
Ma se c’è l’acqua per fare il latte artificiale, non ci dovrebbe essere anche l’acqua per
contrastare la disidratazione?
Credo di non aver capito bene…

fefochip
Inviato: 23/1/2012 16:01  Aggiornato: 23/1/2012 16:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
infatti è quello che faccio. "Non fidarsi" significa "verificare ove possibile", non "non prendere in considerazione quello che dicono".

beh in questa "accezione" direi di non fidarsi di nessuno

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 23/1/2012 15:59  Aggiornato: 23/1/2012 15:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ pispax

Citazione:
Ora invece scappa fuori che per poterlo usare i genitori (o i Ministeri della Sanità) devono spendere MOLTO di più per ogni somministrazione di quanto i commerciali di quelle industrie avessero previsto.


ma infatti la notizia mi pareva piu che altro un tentativo di far spendere ancora di piu per il latte in polvere cosa che ho evidenziato nel mio primo post , visto che mai e poi mai (al contrario di come giustamente hai considerato tu) si potrebbe mettere in discussione il vaccino .

si aggiunge un problema in piu non funziona il vaccino ?è perche ti devi predere pure un po di latte in polvere se vuoi che il vaccino sia efficace.
era questo il messaggio "demoniaco" a mio avviso.

comunque per il nostro piccolo OT

Citazione:
Ripeto: non mi interessava parlare in alcun modo dell'omeopatia come principio terapeutico alternativo. A me interessava solo la parola per quello che poteva essere il suo significato.

ma io questo lo ho capito benissmo ....facevi un esempio.
sono io che sono andato oltre ...solo per tua eventuale curiosità.
che dato che mi sono riconosciuto nell'esempio che hai portato perche lo facevo pure io il ragionamento di omeo=stesso patia=dolore pensando che fosse come meccanismo simile appunto a quella dei vaccini invece ho scoperto che l'omeopatia ha tutt'altre basi.
è l'informazione la base.
per darti una "traccia" sappi che l' omeopatia è "parente" della radionica
rapidissimamente per darti sempre una "traccia"
ha a che vedere con la "memoria dell'acqua" simpaticamente spiegata in diversi video su youtube di emilio del giudice (fisico noto invece per le sue ricerche nel campo della famigerata "fusione fredda")

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
blackbart
Inviato: 23/1/2012 15:58  Aggiornato: 23/1/2012 15:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1211
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Calvero:

Citazione:
Lo è, poiché alla radice di questi risultati vi sono logiche contro natura.


Per me non c'è niente di male a somministrare del latte in polvere a neonati le cui madri sono impossibilitate ad allattare. Messe da parte le elevate lezioni filosofiche, la tua soluzione "naturalistica" quale sarebbe?

Citazione:
La mancanza di amore provoca una discesa nel buio da cui non esiste alcuna possibilità di risalire
Ti sembra una bestemmia? Ok .. auguri e figli maschi


Comprenderai, spero, che l'amore che una madre trasmette al figlio non può limitarsi al latte in polvere si/no. Anche una madre può soffrire nel dover rinunciare all'allattamento al seno.
Viceversa una madre può pure allattare il figlio al seno quanto vuoi ma essere, per il resto, una madre di merda.

Citazione:
Destino segnato, non significa che vanno incontro a morte certa. Significa che lo si ha segnato. S_E_G_N_A_T_O. Causa effetti, azioni reazioni, ritmi vitali, amori, stagioni, famiglia, natura .. mai sentito parlare?


Il destino lo si crea...

Davide71
Inviato: 23/1/2012 15:54  Aggiornato: 23/1/2012 15:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 1798
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Ciao fefochip

Citazione:
se proprio vuoi fare una generalizzazione non fidarti degli scenziati in TV ...per gli altri valuta singolarmente.


infatti è quello che faccio. "Non fidarsi" significa "verificare ove possibile", non "non prendere in considerazione quello che dicono".

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
benitoche
Inviato: 23/1/2012 15:46  Aggiornato: 23/1/2012 15:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1786
 Re: Madri attenzione: allattare fa male

L’uomo è libero di fare il Bene quanto il Male. Se farà il Bene lo farà per tutti (lui compreso);se compirà il Male lo farà solo a danno di se stesso.E sarà proprio un “peccato”, in tutti i sensi.

[url=http://www.youtube.com/watch?v=p8dEJarcKsw&feat...
fefochip
Inviato: 23/1/2012 15:40  Aggiornato: 23/1/2012 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ Vitriolum

Citazione:
Ti assicuro, ho deciso di scrivere in questa discussione non perchè sia abbagliato da fantomatici fronti "io vs il mondo" ma perchè, dopo aver trovato molto interessante il precedente articolo sull'incidente della concordia, mi è sembrato che con questo "Madri attenzione: allattare fa male" Massimo sia scivolato in direzione opposta

premettendo che forse ti dovresti "basare" su un po piu di articoli che solo su uno
a quale "direzione" fai riferimento?

massimo ha le sue idee ,molte sono condivise dagli utenti qui (diversamente saremmo dei rompicoglioni troll o masochisti in cerca di lite) alle volte qualcuno è in accordo ,alle volte no ma il bello di luogocomune non è questo ma i commenti che seguono.

ci sono diversi autori in rete con idee originali ,anticonformiste, che fanno riflette a loro volta ,ecc ma di siti in cui trovi uno scambio cosi ricco e vivace su argomenti cosi vari e importanti (se ce ne sono scrivilo pure) non ce ne sono molti.

per carità certe volte ci comportiamo magari "male" nessuno è perfetto ma quello che conta è che ognuno ha la libertà di dire quello che pensa compatibilmente con un minimo (ma veramente un minimo chiede massimo) di rispetto per gli altri.

anche io mica mi trovo sempre d'accordo con massimo ma il giorno che gli dirò (come chiunque altro) sempre di "si" a prescindere sarà un triste giorno per luogocomune.

si arriva a discutere anche "ferocemente" ma poi in cuor nostro sappiamo bene perche stiamo qui e ritorniamo .
la nostra in definitiva è una lotta contro noi stessi che vediamo riflessi nelle parole degli altri.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Pispax
Inviato: 23/1/2012 15:32  Aggiornato: 23/1/2012 15:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
blackbart


Citazione:
Citazione:
Pispax:
Cito il tuo intervento solo perché è l'ultimo che è stato fatto a dire queste cose.
Credo che sia chiaro che la tua argomentazione è uno straw man di un certo rilievo.



Il prossimo che mi da del propgandista lo mando a fare in culo senza nemmeno passare dal via, ok?


Tanto per chiarirci, io non ti ho dato del "propagandista". E se lo hai inteso in questo modo mi dispiace.
Uno straw-man è un errore logico, tutto qui.
Uno dei tanti possibili.

Per inciso non viene utilizzato quasi mai nella propaganda: quando proprio se ne vuol fare un uso intenzionale, è utile solo nella retorica. Torna comodo solo nei dibattiti.





Citazione:
Nessuno? Ma leggi almeno quello che viene scritto?
Senza attaccare l'utente in particolare - non mi piaccioni i flame personali - mi sono limitato a criticare le idee espresse in uno dei post iniziali:

Il Latte in Polvere è un arma di DISTRUZIONE di massa
Il latte in polvere non devasta solo il corpo fisico (gravi danni al fegato)ma anche e sopratutto anima e spirito
La mancanza di amore provoca una discesa nel buio da cui non esiste alcuna possibilità di risalire
Il destino di questi poveri bambini è segnato per sempre


Hai ragione tu. "Nessuno" è stata una forma eccessiva.
Una forma più corretta sarebbe stata "Nessuno, tranne benitoche".

Pispax
Inviato: 23/1/2012 15:15  Aggiornato: 23/1/2012 15:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
fefochip

Citazione:
si pensa di suggerire l'uso del vaccino unito (in questo caso) all'allattamento per quanto parziale con latte in polvere per neonati perche conviene .


Credo che tu stia costruendo una sovrastruttura personale su una roba che quello studio non dice. Che poi è anche il senso un po' distorto che ho trovato nell'intero articolo.
Riporto le conclusioni:

The lower immunogenicity and efficacy of rotavirus vaccines in poor developing countries could be explained, in part, by higher titers of IgA and neutralizing activity in breast milk consumed by their infants at the time of immunization that could effectively reduce the potency of the vaccine. Strategies to overcome this negative effect, such as delaying breast-feeding at the time of immunization, should be evaluated.

Quello è uno studio scientifico, non è uno studio politico.
Espone dei fatti: c'è una correlazione diretta fra l'allattamento al seno e la perdita di efficacia del vaccino. Se vuoi che il vaccino funzioni quando lo somministri devi ricorrere al latte artificiale (o smettere di nutrire il bambino, togliendo al virus gran parte del suo lavoro di boia).


Ora c'è un'informazione in più. Se vuoi che quella roba ti serva a qualcosa devi spendere più soldi: c'è da comprare anche il latte in polvere.
Questo però non ti dice ancora nulla su come verrà affrontata la questione.

Tieni preente che fino a un decina di anni fa per quella roba non c'era nessun tipo di vaccino.
I bambini morivano e stop. Poi le case farmaceutiche hanno intravisto la possibilità di guadagnarci un po' e ne hanno sviluppato uno. Problema: ne uccideva quasi di più il vaccino della malattia.
E allora si è tornati alla condizione precedente: nessun vaccino, vivere o morire a causa del rotavirus è questione di culo.
quattro anni fa ne sono stati sviluppati altri due che funzionano bene. Problema: l'interazione con il latte materno li rende quasi inutili. Se compri i vaccini e non compri il latte per neonati in realtà stai buttando via i soldi.
Prima questa cosa non la sapevi, adesso la sai.
E quindi puoi regolarti di conseguenza.


Noi vediamo il mondo attraverso i ricchi filtri della nostra cultura.
Quello è il vero nodo del problema.
Per noi è naturale pensare che se il rotavirus è un problema serio per la sopravvivenza dei nostri figli, e se funziona solo con il latte artificiale, allora E' NECESSARIO aggiungere dei soldi per comprare anche il latte artificiale.
Ma il fatto che questa roba valga per noi non significa che valga per tutti.
Per dire, il Vietnam è un paese parecchio povero. E' anche un paese dove quel vaccino sarebbe molto importante da usare.
Facciamo che il Vietnam l'anno scorso abbia stanziato soldi per comprare 100.000 dosi di vaccino (sono l'equivalente di 16.500.000€). Avesse potuto ne avrebbe comperate molte di più, ma aveva soldi solo per quelle 100.000.

Come utilizzarà il Vietnam questa informazione?
Ti elenco le possibilità in ordine di probabilità di realismo:

1) smetterà del tutto di comprare il vaccino. Quei soldi verranno usati per tappare un'altra falla del loro difficile sistema sanitario, magari potenziando le fogne di Saignon. D'altra parte fino a pochi anni fa quel vaccino non c'era nemmeno, e il Vietnam tutto sommato è andato avanti lo stesso.
(Questa per l'industria farmaceurica è una rimessa quasi totale: hanno investito per sviluppare un vaccino e per colpa di quel cazzo di studio perdono i mercati più promettenti)

2) comprerà un po' meno vaccino e utilizzerà i soldi risparmiati per sviluppare un'industria locale di latte per neonati, o potenziare quelle esistenti.
(Una perdita meno secca, ma sempre una perdita. Inoltre perdono del tutto anche quei brandelli di mercato per il latte in polvere che potevano avere in Vietnam)

3) spenderà gli stessi soldi per comprare MOLTO meno vaccino e latte in polvere d'importazione.
(una perdita MOLTO secca. Anche perché quel vaccino viene prodotto solo da due case farmaceutiche, GlaxoSmithKline Biologicals e Sanofi Pasteur MSD, mentre i produttori di latte per neonati sono svariate decine. Nessuno dei quali oltretutto deve rientrare dei costi d'investimento per lo sviluppo del vaccino, e questo li rende più competitivi)


Dove sta il vantaggio che quello studio avrebbe portato ai produttori di vaccino?
Alla "maledetta" Industria Farmaceutica?

In realtà quello che è successo è che avevano brevettato un prodotto che ritenevano affidabile. Finita finalmente la fase di studio, finalmente si passa all'incasso.
Ora invece scappa fuori che per poterlo usare i genitori (o i Ministeri della Sanità) devono spendere MOLTO di più per ogni somministrazione di quanto i commerciali di quelle industrie avessero previsto.

Proprio alla luce di quello studio dovranno trovare velocemente soluzioni alternative.
Del tipo:

1) riaffrontare il percorso studio/sperimentazione/trials per sviluppare un vaccino migliore. Scelta difficile, visto che rimetterebbe in gioco anche tutti i concorrenti.
2) abbassare di un bel po' il prezzo del farmaco
3) lasciare il prezzo inalterato ma dare quasi in regalo il latte neonatale necessario
4) non fare niente e rinunciare alle fette di mercato più grandi - e anche questo rimetterebbe in gioco tutti i concorrenti.

Siamo proprio sicuri che ai produttori sia convenuto così tanto?





Per il resto diciamo cose molto simili
Solo una precisazione:

Citazione:
non so ho l'impressione a questo punto di essermi spiegato male .
non volevo farti notare questo ...nemmeno lontanamente .
volevo suggerirti che il PRINCIPIO con cui lavora l'omeopatia è molto lontano da quello che hai descritto e da quello che si potrebbe dedurre dall'etimologia della parola.


Tutto quello che dici è verissimo.
Però ha poco a che fare con il ragionamento che facevo io. Ripeto: non mi interessava parlare in alcun modo dell'omeopatia come principio terapeutico alternativo.
A me interessava solo la parola per quello che poteva essere il suo significato. Il fatto che normalmente venga utilizzata solo in certi contesti è una roba che invece mi interessa poco.
Io credo nel valore delle parole.
Di conseguenza non ho grossi problemi se vedo che un qualche concetto cerca di impossessarsi di una parola: ma mi riservo comunque - e volentieri - il diritto di utilizzarla solo come parola, per quello che è il significato, anche fuori dal suo contesto abituale.

C'è una leggenda che dice che il modo migliore di farsi passare i postumi di una sbronza sia quello di bere un bicchierino della stessa roba che ti ha fatto ubriacare.
Non so se sia vero o no: ma in ogni caso per quello che è il significato della parola (e non del concetto che se ne è impossessato) quella è una cura omeopatica a tutti gli effetti.

Ero stato io a spiegarmi male, non tu.

fefochip
Inviato: 23/1/2012 15:03  Aggiornato: 23/1/2012 15:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ SILVER
Citazione:
cito queste parole solo per introdurre un concetto.


quando si dice "disonestà intellettuale"

Citazione:
Esperienze costanti e condivise da migliaia di persone sono ritenute dalla massa della popolazione "non scientifiche" pur rispettando tutti i punti del metodo scientifico, solo perché fatte da persone comuni (vedasi articolo su LC sul fruttarismo) invece che da accademici: eppure non mi risulta che nell'esposizione del metodo scientifico si faccia mai riferimento al grado di istruzione o posizione sociale dello sperimentatore. MA si sa che ormai è l'abito che fa il monaco.


cioè "zoommiamo" maggiormente ...

Citazione:
solo perché fatte da persone comuni (vedasi articolo su LC sul fruttarismo) invece che da accademici


SOLO?!?!?!?!?!?


è STATO ESTENUANTE quel articolo ,fiumi di commenti e considerazioni a gogo e tu vai a piagnucolare che il tuo articolo su LC non è stato considerato "scientifico" "SOLO" perche non sei un "accademico"?

questa è la "disonesta intellettuale" che NON E' dire cose non vere quanto dire cose vere per poi appiccicarsele addosso immotivatamente

SOLO ????!!!!!! ....ANCORA NON CI CREDO CHE LO HAI DETTO ...

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Vitriolum
Inviato: 23/1/2012 15:00  Aggiornato: 23/1/2012 15:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 153
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ fefochip

grazie della lezione, sei stato cortese ed educato.

----

il "serio" era riferito al metodo scientifico applicato all'indagine (sono un ricercatore anch'io, ed a questo mi riferivo) non alle persone che l'hanno eseguito (che non conosco)

la domanda che poi hai fatto è retorica...

e io credo "che si": si saranno posti il "perché?" accade che il latte materno interferisca con il vaccino

ma questo non centra, è uno studio svolto ha puntualizzare che "forse" questo meccanismo, che nessuno aveva evidenziato prima, accade...

poi, quanto questo studio sia genuino o meno non saprei dire, a naso direi che si può tranquillamente inserire nella scaletta di "propaganda" che descrive music-band...anche se non proviene da uno dei tanti istituti dai nomi altisonanti che ben conosciamo ma da un gruppo che fa capo ad un centro governativo

...poi, per dio! certo che per risolvere il Dramma africano i vaccini per il rotavirus non sono neanche tra le prime 100 posizioni

Ti assicuro, ho deciso di scrivere in questa discussione non perchè sia abbagliato da fantomatici fronti "io vs il mondo" ma perchè, dopo aver trovato molto interessante il precedente articolo sull'incidente della concordia, mi è sembrato che con questo "Madri attenzione: allattare fa male" Massimo sia scivolato in direzione opposta

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Spiderman
Inviato: 23/1/2012 14:41  Aggiornato: 23/1/2012 14:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2714
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Una notizia correlata: uno società di assicurazioni in USA regala dei buoni per andare a mangiare al Mc Donald se gli utenti accettano di far vaccinare i propri figli.


Li preparano fin da piccoli!



I'm lovin' it!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
fefochip
Inviato: 23/1/2012 14:38  Aggiornato: 23/1/2012 15:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ Vitriolum

ok

giusto cosi per precisare
Citazione:
comunque grazie per la lezione e, se mi permetti, rileggi il tuo primo commento (che ho citato nella risposta) e domandati quanto sei stato prevenuto a pormi la domanda in quei modi ed in quei tempi..


risposta :

in un pezzo di post tu scrivi
Citazione:
l'articolo è serio, e ti dice semplicemente "guarda che forse i vaccini in africa non funzionano perchè il latte materno interferisce"

chi lo dice? lo scienziato con il suo articolo (la persona "seria")

io lo cito ma non indirizzo a te il mio commento (e questo ti dovrebbe far capire che NON è SPECIFICATAMENTE INDIRIZZATO A TE ma è uno spunto di riflessione sulle conclusioni dello studio intero che sinteticamente riassumi in quelle parole virgolettate)
io scrivo
Citazione:
quello che mi "sfugge" è che una persona seria si dovrebbe anche chiedere (date per buone tutte le frottole ufficiali sui vaccini): porcozzio siamo arrivati al punto che il latte della madre (leggi :una cosa su cui non si può discutere che sia naturale ,indispensabile e omnicomprensivo)interferisce con una nostra "cura" ..... forse questa cura è sbagliata e non viceversa (nemmeno per pochi giorni)


la persona "seria" quindi non sei TU ma lo scienziato ,il medico che alla fine dovrebbe interpretare "seriamente" questi risultati (il filo conduttore lo ho suggerito con la mia considerazione dopo il porcozzio)

tutto questo è EVIDENTE che non sto parlando di te e che quindi non c'è nulla di provocatorio e prevenuto ne verso di te nè con tempi e modi perche riferito a persona generica scienziata "seria" che potremmo indicare piu specificatamente con: "medico coscienzioso non asservito a logiche di profitto economico che valuta l'insieme della complessità nella fattispecie"


Citazione:
di cosa stiamo parlando?

io ti posso dire di cosa sto parlando io : di salute, la quale purtroppo sempre piu spesso va dalla parte diametralmente opposta alla medicina occidentale perche quest'ultima sempre piu invischiata irrimediabilmente nei profitti e purtroppo questa è una realtà alla quale ci si arriva dopo un po di informazione in rete come nel caso dei vaccini (tanto per fare un esempio).


Citazione:
banane e acqua per risolvere il problema? ma hai idea di che cosa stai parlando?? la diarrea da rotavirus è tra le prime 3 cause di morte per i neonati africani...

morti che non avverrebbero se ci fossero condizioni migliori di acqua ,cibo e fogne (in ordine di importanza).

Citazione:
non puoi negare che questa soluzione è un pochino a favore delle case farmaceutiche non significa proprio nulla...una qualsiasi soluzione sarà "a favore" di qualcuno, sempre e comunque

vero ...è che a me preoccupano sinceramente un po queste "soluzioni" che sono tali piu per terze parti rispetto per chi ha il problema .

Citazione:
il punto è semplicissimo, l'articolo in questione, citato nel post...non è frutto del diavolo!dice solo "forse il vaccino non funziona perchè il latte materno fa questo" punto....

no caro il punto è ANCHE la soluzione suggerita che porta a un ossimoro
se non lo vuoi vedere non è affar mio ma che sia tale non c'è dubbio

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Calvero
Inviato: 23/1/2012 14:31  Aggiornato: 23/1/2012 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ Blackbart

Citazione:
Il Latte in Polvere è un arma di DISTRUZIONE di massa


Lo è, poiché alla radice di questi risultati vi sono logiche contro natura.

Citazione:

Il latte in polvere non devasta solo il corpo fisico (gravi danni al fegato)ma anche e sopratutto anima e spirito


Comprenderai, spero, che l'uomo ha una psiche/coscienza ed è da millenni che facciamo finta di dimenticarlo o, molto peggio, si inseriscono questi concetti in astrazioni religiose del cazzo. In realtà è fisiologia. Come poi, questa pseudo alimentazione, che si sgancia sempre più dal percorso della natura umana, interagisca con la nostra "anima" non serve il microscopio per comprenderlo. Basta non essere deficienti e basta rendersi conto del degrado che questi tasselli stanno mettendo insieme. Ergo, se a certi discorsi non si vuole dare una valenza scientifica, ci sta, per l'amor di Dio, ma NON è concesso eluderli, poiché se abbiamo dimenticato che l'AMORE è una cosa scientificamente non provata quanto realmente INDISSOLUBILE alla nostra ben riuscita, allora siamo degli idioti. E, piaccia o meno, questa deriva farmaceutica è contro l'amore, l'anima e lo spirito.

Citazione:

La mancanza di amore provoca una discesa nel buio da cui non esiste alcuna possibilità di risalire


Ti sembra una bestemmia? Ok .. auguri e figli maschi

Citazione:

Il destino di questi poveri bambini è segnato per sempre


Destino segnato, non significa che vanno incontro a morte certa. Significa che lo si ha segnato. S_E_G_N_A_T_O. Causa effetti, azioni reazioni, ritmi vitali, amori, stagioni, famiglia, natura .. mai sentito parlare?

Citazione:
A me pare un terrorismo eccessivo.


A me no, guarda un po

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
Dusty
Inviato: 23/1/2012 14:16  Aggiornato: 23/1/2012 14:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2207
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
qualcuno conosce una guida utile per genitori responsabili che vogliono SCEGLIERE a quali e a quanti vaccini esporre il proprio bimbo in base al rapporto rischio-beneficio?

Questo libro prende in esame, dal punto di vista scientifico, una per una le singole vaccinazioni (almeno le più diffuse fin'ora), vagliando accuratamente i pro ed i contro, ed i tempi migliori per le (eventuali) somministrazioni. Lo consiglio caldamente a chiunque voglia informarsi in merito: Le vaccinazioni pediatriche di Roberto Gava.

C'è anche un capitolo che affronta le problematiche legali per i genitori che volessero decidere non effettuare le "obbligatorie" ai propri figli. Metto "obbligatorie" tra virgolette perchè in realtà al giorno d'oggi non sono propriamente obbligatorie ed a seconda della regione in cui si vive il non eseguirle può essere poco più che una formalità.

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Silver
Inviato: 23/1/2012 14:15  Aggiornato: 23/1/2012 14:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 600
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
io degli scienziati non mi fido

cito queste parole solo per introdurre un concetto.

Esiste davvero la Scienza, quale suprema fonte di sapere perfetta e indiscutibile? O è tutto un gioco di parole a cui viene dato un significato simbolico che però è molto lontano dalla realtà?

Secondo le persone comuni, io non posso essere uno scienziato perché non sono laureato, anche se facessi una ricerca con tutti i crismi richiesti dal metodo scientifico;
io non posso essere uno scienziato se, pur laureato, non sono alle dipendenze di qualche azienda o del governo: al massimo sono uno pseudoscienziato, come hanno avuto il coraggio di chiamare Pierluigi Ighina.

Tutte le informazioni cosiddette scientifiche che ci arrivano attraverso i media e il governo (scuola, ASL, enti pubblici in genere) non sono mai verificate da noi in prima persona e anche se volessimo farlo non ne avremmo l'opportunità (al massimo ti compri la rivista sul cui han pubblicato la ricerca e fai che t'avanzi).
Ci si affida quindi per FEDE.

Non esiste nessun tipo di controllo per decidere cosa è scientifico e cosa no: è tutto nelle parole di diffonde le informazioni.

Anche il concetto di "metodo scientifico" ha grosse falle.
Non tanto nella sua esposizione di per sé quanto perché presenta dei limiti e dei miti.
- Molti ricercatori hanno richiesto di verificare le proprie scoperte, invenzioni e teorie (come il già citato Ighina, come Giacchino Giuliani, e anche come tanti altri) e se questo non viene fatto per esplicita malafede delle riviste o di altri organi di governo allora questi vengono bollati come "non scientifici".
- Esperienze costanti e condivise da migliaia di persone sono ritenute dalla massa della popolazione "non scientifiche" pur rispettando tutti i punti del metodo scientifico, solo perché fatte da persone comuni (vedasi articolo su LC sul fruttarismo) invece che da accademici: eppure non mi risulta che nell'esposizione del metodo scientifico si faccia mai riferimento al grado di istruzione o posizione sociale dello sperimentatore. MA si sa che ormai è l'abito che fa il monaco.
- In aggiunta si è creato il mito del metodo scientifico=verità assoluta, cosa assurda e "assolutamente" falsa.
E' vero invece che possono essere verità parziali, circoscritte nel tempo e nel luogo e confinate ai limiti di partenza della ricerca stessa.
Le ultime scoperte dei ricercatori in ogni campo del sapere palesano questa mia frase e ciononostante si continua a pensare il contrario.

Sostituiamo un po' di parole con i giusti termini e vediamo che anche le idee di come funziona il mondo saranno più chiare:

scienziato -> ricercatore o, in casi di evidente malafede, spin doctor
scienza -> sapere accademico, volontà accademica, propaganda aziendale o - per quelle ricerche fatte senza scopo di lucro/propaganda a prescindere da chi esegue la ricerca - risultanze evidenti, eventi verificabili


Con questo non voglio affermare che il mondo accademico non dica mai qualcosa di buono o di condivisibile. Anzi!

Vorrei solo soffermarmi sul fatto che è la popolazione stessa a dover filtrare le informazioni, a porre il dubbio su tutto, e a smettere di ragionare come automi e per stereotipi.

Soprattutto gli stereotipi:
"scienza=certezza assoluta"
"scienziato= persona dalla buona fede indiscussa"
"metodo scientifico=unico ed insindacabile metro di giudizio"
"non scientificamente provato= truffa, falsità, errato"


Nel caso dell'articolo della Redazione, si è affibbiato il titolo di "Scientifico" ad una ricerca fatta da un'azienda privata per promuovere un suo prodotto. Ma chi l'ha verificata? Come può essere una scoperta scientifica se non sono nemmeno citati altri ricercatori che hanno replicato l'evento? Dove sono i documenti originali? Chi ci dice che non abbiano alterato i risultati come già capitato per i vaccini?
E' invece dichiarata "Scientifica" solo perché è stata pubblicata su PubMed.gov.
O questi sono i nuovi criteri del metodo scientifico e io non ne sapevo nulla oppure è una pagliacciata.

La ricerca di questi signori pro-vaccino al massimo può darci alcune importanti indicazioni: che il latte materno combatte i danni dei vaccini!
Questa si che è una bella notizia ed è anche una bellissima testimonianza e possibile motivazione del perché alcuni bambini si ammalano con conseguenze più o meno gravi dopo le vaccinazioni.
Fino a questo momento io non avevo mai messo in correlazione vaccini e allattamento al senso.

Posso dire che almeno la loro ricerca, per quanto venduta e distorta, non sia stata completamente inutile...

blackbart
Inviato: 23/1/2012 14:00  Aggiornato: 23/1/2012 14:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1211
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Pispax:
Cito il tuo intervento solo perché è l'ultimo che è stato fatto a dire queste cose.
Credo che sia chiaro che la tua argomentazione è uno straw man di un certo rilievo.


Il prossimo che mi da del propgandista lo mando a fare in culo senza nemmeno passare dal via, ok? Si moderino le paranoie personali vedendo complotti anche in utenti che da sempre hanno cercato di essere obiettivi.

Citazione:
Nessuno mette in dubbio il fatto che il latte in polvere per neonati sia prodotto al meglio delle possibilità dei vari produttori. Così come nessuno dice che è tossico, o nocivo, o scarsamente nutriente, o quello che vuoi.


Nessuno? Ma leggi almeno quello che viene scritto?
Senza attaccare l'utente in particolare - non mi piaccioni i flame personali - mi sono limitato a criticare le idee espresse in uno dei post iniziali:

Il Latte in Polvere è un arma di DISTRUZIONE di massa
Il latte in polvere non devasta solo il corpo fisico (gravi danni al fegato)ma anche e sopratutto anima e spirito
La mancanza di amore provoca una discesa nel buio da cui non esiste alcuna possibilità di risalire
Il destino di questi poveri bambini è segnato per sempre


A me pare un terrorismo eccessivo.

Vitriolum
Inviato: 23/1/2012 13:59  Aggiornato: 23/1/2012 13:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 153
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
un ultima cosa: caro music-band

conosco te e i tuoi articoli, mi piaci molto e vedo che sai di cosa stai parlando

TUTTO quello che hai scritto lo condivido in pieno

ma NON STO DICENDO QUESTO!


ripeto....l'articolo è fuorviante! il titolo stesso..
Madri attenzione: allattare fa male

è una forzatura bella e buona, perchè da nessuna parte si suggerisce un'idea del genere

spero di essermi spiegato meglio

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Vitriolum
Inviato: 23/1/2012 13:54  Aggiornato: 23/1/2012 13:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 153
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
ufff...il "vi" era riferito ai due interlocutori con cui stavo avendo questo scambio di battute

comunque grazie per la lezione e, se mi permetti, rileggi il tuo primo commento (che ho citato nella risposta) e domandati quanto sei stato prevenuto a pormi la domanda in quei modi ed in quei tempi..

di cosa stiamo parlando?

della propaganda delle case farmaceutiche? della buona e mala fede con la quale i ricercatori di tutto il mondo fanno esperimenti? dei vantaggi che qualcuno potrebbe avere se si diminuisce o meno l'allattamento al seno?


il tuo dire
non puoi negare che questa soluzione è un pochino a favore delle case farmaceutiche non significa proprio nulla...una qualsiasi soluzione sarà "a favore" di qualcuno, sempre e comunque

banane e acqua per risolvere il problema? ma hai idea di che cosa stai parlando?? la diarrea da rotavirus è tra le prime 3 cause di morte per i neonati africani...

ma qui stiamo divagando...non si tratta di soluzioni...

il punto è semplicissimo, l'articolo in questione, citato nel post...non è frutto del diavolo! dice solo "forse il vaccino non funziona perchè il latte materno fa questo" punto....


se poi vuoi elencarmi quanto le case farmaceutiche sono cattive e di come corrompono la ricerca di oggi...qui sfondi una porta aperta

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
music-band
Inviato: 23/1/2012 13:53  Aggiornato: 23/1/2012 13:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Se non vuoi risposte sarcastiche evita di dare del coglione succube della propaganda a gli altri


Coglione lo hai scritto tu, io non mi permetto di insultare e onestamente non comprendo l'associazione: "Coglione = Succube della propaganda".

Siamo purtroppo tutti succubi della propaganda sottoscritto compreso. La caratteristica principale della propaganda è prprio nella sua invisibilità e nella sua efficacia a qualsiasi livello culturale. Come ho scritto fino alla nausea non è diretta agli stupidi ma a tutti proprio perchè è in grado di scavalcare la soglia della razionalità e di agire nella sfera dell'irrazionale e dell'emotività dove non c'è differenza tra una persona colta o intelligente e una persona ignorante o stupida.

Quindi dire che sei succube della propaganda non vuol dire darti del coglione. Semplicemente constatare che quando parli di determinate cose (come nel caso specifico di cui stiamo parlando), agisci come ti è stato suggerito dalla propaganda; ne ho cioè riconosciuto tutti i meccanismi. Non c'è nessuna accusa contro di te in questo.

Al resto del post non rispondo perchè, A: dalle tue risposte vedo che non hai capito di cosa sto parlando e B: è evidente che non sai nulla di propaganda ma ne hai un concetto molto vago e impreciso.

Quindi se desideri continuare ad affrontare con me questo discorso, ti chiederei cortesemente di colmare prima questa lacuna magari leggendo, non dico i miei articoli, non sono tanto presuntuoso, ma perlomeno il testo: "Propaganda" di Edward Bernays che fortunatamente è facilmente reperibile in Italiano dal 2008; anno in cui è stato finalmente tradotto dal testo originale scritto nel 1929.

VITROLIUM
Citazione:
ora mi chiedo, voi che vi riempite la bocca di bella parole..avete figli? li avete fatti vaccinare?


Non ti conviene nemmeno provarci con me... prima di uscirtene con certe frasi, a meno che tu non sia un provocatore arrivato qui con questo scopo... Dai tempo al cervello di riflettere e informati su chi sono i tuoi interlocutori...

hrabal
Inviato: 23/1/2012 13:47  Aggiornato: 23/1/2012 13:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/5/2011
Da: dublino
Inviati: 175
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Difficile parlare di propaganda imperante se non *a favore* dell'allattamento al seno!


La propaganda, quella vera, quella che opera in un mondo globalizzato e che mira a cambiare le menti nel modo piu' radicale e profondo, si muove negli interstizi, si espande piano negli angoli bui, e poi d'un tratto si rende palese, ma nessuno sa piu' riconoscerla e suona di un candido suono di ovvia verita'.
E' una porpaganda di nuova generazione, non piu' quella imponente delle grandi dittature, ma modesta e familiare, ti parla come a un amico, e ti consola nei momenti di tristezza, prendi una piloola su che passa tutto...

per tornare al topic, credo proprio che ci sia questa propaganda, e forse credo ci sia anche qualcosa di piu' inquietante (perche' il latte materno delle donne occidentali e' meno "buono" di quello delle africane?) Certo l'OMS, L'Uninicef, la maggioranza dei medici, dicono che il latte materno e' migliore di quello in polvere, ci mancherebbe, ma... appunto ce sempre un ma... ma alcune donne non possono allattare, ma l'allattamento puo' essere doloroso, ma in Africa i bambini posso prendere alcune malattie dal latte materno perfino l'AIDS, lo spauracchio del millennio...
e in questo "ma" si insinua la propaganda e lentamente dispiega la sua opera.
La qualita' della nostra natura biologica viene messa in discussione, la "scienza" la puo' rendere migliore, e una volta che e' passato questo messaggio... ci possono fare di tutto.

Riguardo all'iimaginario, ho provato a pensare all'immagine di una donna che allatta un bambino, e sapete, almeno a me non mi pare di averne vista una in un film degli ultimi 30 anni, probabilmente e' una mia carenza... comunque ricordo allattamenti via biberon...
Poi nella vita di tutti i giorni, a parte mia figlia e poche altre scene familiari, le uniche immagini di donne che allattano in pubblico che mi vengono in mente sono quelle di mendicati o gitane... Sara' un caso?

fefochip
Inviato: 23/1/2012 13:47  Aggiornato: 23/1/2012 13:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ pispax

Citazione:
Insomma, che è una cosa che va valutata per benino.


suvvia pispax cpaisco benissimo il tuo punto di vista che se nella teoria è condivisibile nella pratica si arriva agli ossimori.

insomma senza girarci molto intorno.

si pensa di suggerire l'uso del vaccino unito (in questo caso) all'allattamento per quanto parziale con latte in polvere per neonati perche conviene .
chiunque dotato di un senso umano e civico farebbe altro .

vuoi aiutare i paesi del terzo mondo ? aiutali a approvigionarsi di acqua(cibo e fogne in ordine di importanza) e vedrai che la mortalità crollerebbe e non rompiamo il cazzo vendendogli (e quindi impoverendo ) roba inutile.

che poi è simile a quello che hai detto

Citazione:
E questo è forse il principale motivo che mi fa dubitare degli intenti "commerciali" dell'operazione: se non puoi permetterti di dare a tuo figlio una tazza d'acqua fresca in più, difficile che tu possa permetterti il latte in polvere.


per quanto riguarda il nostro piccolo OT
Citazione:
Non mi è passato neppure per l'anticamera del cervello di suggerire che i vaccini fossero un rimedio omeopatico

non so ho l'impressione a questo punto di essermi spiegato male .
non volevo farti notare questo ...nemmeno lontanamente .
volevo suggerirti che il PRINCIPIO con cui lavora l'omeopatia è molto lontano da quello che hai descritto e da quello che si potrebbe dedurre dall'etimologia della parola.
fidati documentati e avrai delle sorprese ....tutto qui

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Pispax
Inviato: 23/1/2012 13:34  Aggiornato: 23/1/2012 13:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
fefochip


Citazione:
ok ,però non puoi negare che questa soluzione è un pochino a favore delle case farmaceutiche che propongono il vaccino E il latte in polvere


Non ci penso nemmeno a negarlo.
Trovo semplicemente che sia una questione malposta. Anche uno studio che dice che per guarire dalle infezioni servono gli antibiotici è "un pochino a favore delle case farmaceutiche" che li producono: però funziona.

Quello studio dimostra dice che c'è una certa correlazione fra l'allattamento al seno e una minor efficacia di QUEL vaccino, e che questa correlazione è più rilevante nei paesi poveri.
Fine dello studio.
Poi indica una possibile linea d'azione, ma bada bene a sottolineare che non è l'unica possibile, che non è detto che sia risolutiva e che è possibile che i problemi siano maggiori dei vantaggi.
Insomma, che è una cosa che va valutata per benino.





Citazione:
il problema ricordo NON è dei neonati perche verrebbero immunizzati dal latte della madre ma delle condizioni generali della popolazione africana che non è certo delle migliori.

insomma un po di banane e acqua e fronteggi lo scacotto egregiamente .....non sarebbe meglio prevedere una soluzione cosi ? o per forza ci deve essere la soluzione famacologica ....è questa la vera pazzia del nostro mondo attuale (limitatamente agli argomenti di salute)


Il problema è che molto spesso non ci sono né banane né (soprattutto) acqua.
E questo è forse il principale motivo che mi fa dubitare degli intenti "commerciali" dell'operazione: se non puoi permetterti di dare a tuo figlio una tazza d'acqua fresca in più, difficile che tu possa permetterti il latte in polvere.

In ogni caso a voler cercare dei risvolti sul fatturato si possono anche trovare.
Oggi si è pensato di debellare la piaga del rotavirus tramite vaccinazione: tre fialette e via.
Se quello studio verrà confermato allora diventa complicato pensare di continuare a portare avanti questa teoria. Come minimo insieme alle tre fialette si devono prevedere anche tre dotazioni di latte in polvere, almeno per i periodi di somministrazione.
Resta tutto da verificare chi ne trarrà vantaggio. Non necessariamente saranno le case farmaceutiche.
Per dire, se col rotavirus muore un bambino su 10 e a usare il normale latte in polvere della Nestlè (al posto di quello pediatrico) muore un bambino su 20, la situazione è già nettamente migliore.
Se poi con i soldi risparmiati a comprare il latte Nestlè invece del latte pediatrico si riesce a vaccinare il doppio dei bambini (si sta parlando di paesi POVERI) allora la situazione è decisamente migliore: il numero dei bimbi superstiti quadruplica.





Citazione:
Citazione:
I vaccini funzionano su un principio omeopatico. Si inocula deliberatamente una dose controllata di una certa malattia, in modo che l'organismo sviluppi gli anticorpi necessari per combattere tranquillamente anche forme più potenti di quella specifica malattia. Per dirla in modo semplice, ci si "ammala" in modo lievissimo per non ammalarsi più seriamente dopo. Però ci si "ammala" a tutti gli effetti.


Fidati ....senza un ombra di polemica e SOLO per tua cultura :
se dici questo vuol dire che non hai chiaro su che principio si basa l'omeopatia che va ben oltre il concetto da te espresso che in realtà sarebbe intuibile dall'etimologia della parola.


Confermo che usavo il termine solo in senso letterale, legato alla sua etimologia (che tradotto dal greco più o meno è "la stessa malattia")
Non mi è passato neppure per l'anticamera del cervello di suggerire che i vaccini fossero un rimedio omeopatico.

Mi dispiace di aver generato un equivoco.

fefochip
Inviato: 23/1/2012 13:33  Aggiornato: 23/1/2012 13:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
io degli scienziati non mi fido più da un pezzo...


se proprio vuoi fare una generalizzazzione non fidarti degli scenziati in TV ...per gli altri valuta singolarmente.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Davide71
Inviato: 23/1/2012 13:17  Aggiornato: 23/1/2012 13:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 1798
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Ciao a tutti:

io degli scienziati non mi fido più da un pezzo...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
fefochip
Inviato: 23/1/2012 13:13  Aggiornato: 23/1/2012 13:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ Vitriolum

Citazione:
stavo solo analizzando l'articolo e la foga con la quale vi siete gettati contro lo studio americano


oggi sono in vena di consigli non richiesti.

se accetti questa critica che vuole essere assolutamente costruttiva ti potrebbe tornare utile.

anche qui ci sono passato (forse come tutti forse no) nella trappola del "io contro tutti" , "noi contro di voi" ,ecc

quel "vi" se ci pensi un attimo con freddezza rileggendo i MIEI commenti racconta una cosa del tuo pensiero.

hai formato un "fronte" che hai creato TU (a prescindere se ci sia o meno e quanti partecipino a questo "fronte")e mi ci hai inserito .
talmente è la tua di foga che non hai letto bene perche io non mi sono "scagliato" lo studio .questo non vuol dire nemmeno che lo "appoggio" , ho solo fatto le MIE CONSIDERAZIONI che se rileggi non dicono molto sullo studio.

ogni volta che crei dei "partiti" o dei "fronti" o delle "squadre" inevitabilmente lo spirito critico si ammoscia ...pensaci su

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 23/1/2012 13:03  Aggiornato: 23/1/2012 13:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@ Pispax

Citazione:
Come POSSIBILE soluzione, e ancora tutta da valutare, propone di SOSPENDERE (o rallentare) l'allattamento al seno nei paesi in via di sviluppo e solo ed esclusivamente per il periodo del vaccino.


ok ,però non puoi negare che questa soluzione è un pochino a favore delle case farmaceutiche che propongono il vaccino E il latte in polvere

il problema ricordo NON è dei neonati perche verrebbero immunizzati dal latte della madre ma delle condizioni generali della popolazione africana che non è certo delle migliori.

insomma un po di banane e acqua e fronteggi lo scacotto egregiamente .....non sarebbe meglio prevedere una soluzione cosi ? o per forza ci deve essere la soluzione famacologica ....è questa la vera pazzia del nostro mondo attuale (limitatamente agli argomenti di salute)

Citazione:
Domanda da cento dobloni: per quale stracazzo di meccanismi allora è andata a finire che il latte materno dei paesi "occidentali" ha perso tutta questa parte della sua efficacia?


molto legittima come domanda, sarebbe interesante una corretta risposta.
(è inteso in senso piu ampio non in particolare a te)

leggero OT

Citazione:
I vaccini funzionano su un principio omeopatico. Si inocula deliberatamente una dose controllata di una certa malattia, in modo che l'organismo sviluppi gli anticorpi necessari per combattere tranquillamente anche forme più potenti di quella specifica malattia. Per dirla in modo semplice, ci si "ammala" in modo lievissimo per non ammalarsi più seriamente dopo. Però ci si "ammala" a tutti gli effetti.


fidati ....senza un ombra di polemica e SOLO per tua cultura :
se dici questo vuol dire che non hai chiaro su che principio si basa l'omeopatia che va ben oltre il concetto da te espresso che in realtà sarebbe intuibile dall'etimologia della parola.
non voglio dirti che l'omeopatia funzioni o meno (io la uso ogni tanto) ma solo che sei COMPLETAMENTE fuori strada .
pensavo le stesse cose identiche al riguardo tuttavia mi sono dovuto ricredere documentandomi.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Calvero
Inviato: 23/1/2012 12:55  Aggiornato: 23/1/2012 13:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
ra mi chiedo, voi che vi riempite la bocca di bella parole..avete figli?


... no, però lo sono stato, e mi porto una cicatrice schifosa sulla spalla sinistra che mio fratello non ha, ed è sopravvissuto come me ai mali della vita. Detto questo, avere o non avere figli, in questi termini, non ha senso. Non solo, ho ben presente il clima nella mia infanzia di quello che dovevano essere i vaccini quando andavo a scuola...

... insieme al terrore che la democrazia cristiana potesse venire inghiottita dai comunisti. Poi col tempo, attivata la ragione, ho compreso il valore di certi "traumi" tuttora mistificati sotto la pelle della storia moderna.

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
Silver
Inviato: 23/1/2012 12:54  Aggiornato: 23/1/2012 12:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 600
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Questa sarebbe la "Scienza" che molti continuano a sostenere e a difendere con i denti?
L'argomento "latte materno" è talmente universale che la condivisione dello sdegno di tali affermazioni è unanime e trasversale.

Ma quante altre affermazioni "scientifiche" sono state fatte su argomenti non così popolari e che sono stati accettati a scatola chiusa?

Vaccini, alimentazione e persino la descrizione di alcuni processi fisiologici sono tuttora materie di cui la maggior parte della popolazione è assolutamente ignorante e ciononostante si affida ciecamente alla "scienza" solo perché lo hanno detto gli "scienziati". Un bell'esempio di autoreferenza.

Pispax
Inviato: 23/1/2012 12:49  Aggiornato: 23/1/2012 12:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
blackbart


Citazione:
Eviterei però di fare terrorismi sciocchi contro il latte in polvere. Come giustamente già ricordato molte donne, per vari motivi, non possono allattare al seno e le nutrici sono introvabili... che dovrebbero fare?


Cito il tuo intervento solo perché è l'ultimo che è stato fatto a dire queste cose.
Credo che sia chiaro che la tua argomentazione è uno straw man di un certo rilievo. Dire che "la cosa migliore è allattare al seno", che poi è la tesi presentata anche dall'articolo, è cosa del tutto diversa dal "terrorismi sciocchi contro il latte in polvere".

Nessuno mette in dubbio il fatto che il latte in polvere per neonati sia prodotto al meglio delle possibilità dei vari produttori. Così come nessuno dice che è tossico, o nocivo, o scarsamente nutriente, o quello che vuoi.
Fermo restando tutto questo, la cosa migliore è e resta quella di allattare al seno.
Punto.

Vitriolum
Inviato: 23/1/2012 12:45  Aggiornato: 23/1/2012 12:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 153
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
minchia se siete prevenuti

condivido l'analisi di Pispax: Ci sono tantissimi motivi reali per cui si può mettere sotto accusa il cartello farmaceutico

ma andiamo con ordine:

@music-band

no, non sono lo stesso. non conosco il dottor Ongaro

@fefochip
porcozzio siamo arrivati al punto che il latte della madre (leggi :una cosa su cui non si può discutere che sia naturale ,indispensabile e omnicomprensivo)interferisce con una nostra "cura" ..... forse questa cura è sbagliata e non viceversa (nemmeno per pochi giorni)

concordo in pieno, stavo solo analizzando l'articolo e la foga con la quale vi siete gettati contro lo studio americano

ritengo i vaccini veri e propri veleni..e anche di dubbia efficacia

------------

ora mi chiedo, voi che vi riempite la bocca di bella parole..avete figli? li avete fatti vaccinare?

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Pispax
Inviato: 23/1/2012 12:39  Aggiornato: 23/1/2012 12:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4082
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Mi sembra che l'interpretazione che viene data a tutta questa faccenda sia un po' fuori luogo.
E anche un tantinello esagerata.
Ci sono tantissimi motivi reali per cui si può mettere sotto accusa il cartello farmaceutico: personalmente trovo inutile inventarsene di fittizi.




A) LO STUDIO


Dello studio mi sono limitato a leggere l'abstract. Le questioni che pone (almeno secondo l'abstract) sono abbastanza diverse da quelle che vengono esposte nell'articolo.

Premessa: c'è un virus, il rotavirus, che ti provoca delle gran diarree. Nei Paesi poveri questo virus è causa di alta mortalità infantile, più che altro legata alla disidratazione conseguente (in moltissimi posti non è facile trovare buone risorse di acqua potabile).
Un primo vaccino era stato sperimentato una decina d'anni fa, ma faceva più danni che benefici. Ora ne sono stati prodotti un altro paio che sembra funzionino bene.
Ma c'è un ma: funzionano bene nei paesi ricchi, funzionano male nei paesi poveri. Detto in altre parole, funzionano bene dove questi vaccini non servono a molto e funzionano male dove il rotavirus è un problema serio.


* Lo studio si chiede perché ci sia questa differenza.
("Live oral rotavirus vaccines have been less immunogenic and efficacious among children in poor developing countries compared with middle income and industrialized countries for reasons that are not yet completely understood. We assessed whether the neutralizing activity of breast milk could lower the titer of vaccine virus and explain this difference in vitro.")


* Dice che il latte materno abbassa l'efficacia del vaccino. Fa uno studio comparato fra il latte di mamme americane, indiane, sudcoreane e vietnamite e vede che il latte delle mamme dei paesi in via di sviluppo blocca l'efficacia del vaccino in modo più deciso.
("We assessed whether the neutralizing activity of breast milk could lower the titer of vaccine virus and explain this difference in vitro.
...
Breast milk from Indian women had the highest IgA and neutralizing titers against all 3 vaccine strains, while lower but comparable median IgA and neutralizing titers were detected in breast milk from Korean and Vietnamese women, and the lowest titers were seen in American women. Neutralizing activity was greatest against the 2 vaccine strains of human origin, RV1 and 116E. This neutralizing activity in one half of the breast milk specimens from Indian women could reduce the effective titer of RV1 by ∼2 logs, of 116E by 1.5 logs, and RV5 G1 strain by ∼1 log more than that of breast milk from American women.
)


* Come POSSIBILE soluzione, e ancora tutta da valutare, propone di SOSPENDERE (o rallentare) l'allattamento al seno nei paesi in via di sviluppo e solo ed esclusivamente per il periodo del vaccino.
("The lower immunogenicity and efficacy of rotavirus vaccines in poor developing countries could be explained, in part, by higher titers of IgA and neutralizing activity in breast milk consumed by their infants at the time of immunization that could effectively reduce the potency of the vaccine. Strategies to overcome this negative effect, such as delaying breast-feeding at the time of immunization, should be evaluated.).

Viene messo l'accento sul fatto che questa sia solo una strategia "possibile" (e non, tanto per dire, "auspicabile") perché proprio lo stesso studio asserisce che questo effetto è reale, ma spiega il fenomeno solo in parte.



La cosa semmai su cui ci sarebbe da porre l'accento è un'altra.
I vaccini funzionano su un principio omeopatico. Si inocula deliberatamente una dose controllata di una certa malattia, in modo che l'organismo sviluppi gli anticorpi necessari per combattere tranquillamente anche forme più potenti di quella specifica malattia.
Per dirla in modo semplice, ci si "ammala" in modo lievissimo per non ammalarsi più seriamente dopo.
Però ci si "ammala" a tutti gli effetti.

Di conseguenza questo studio in realtà dimostra due cose, che però non sono quelle di cui parla l'articolo:

1) E' MEGLIO essere allattati al seno, perché il latte materno ha un'EFFETTIVA azione di profilassi nei confronti delle malattie. Riconosce il vaccino per quello che è, cioè una malattia a tutti gli effetti, e gli impedisce (con un certo successo) di agire

2) Il latte materno dei paesi più poveri (almeno dei paesi presi in considerazione dallo studio) è MIGLIORE del latte materno dei paesi più ricchi. La sua azione di profilassi è più incisiva.

Domanda da cento dobloni: per quale stracazzo di meccanismi allora è andata a finire che il latte materno dei paesi "occidentali" ha perso tutta questa parte della sua efficacia?



B) LA PROPAGANDA.

E' vero che a una lettura distratta quell'articolo poterbbe suggerire che l'allattamento artificiale sia da preferire a quello materno. E quindi potrebbe venir utilizzato a scopi propagandistici per favorire l'allattamento artificiale (che è un mercato infinitamente più ricco del mercato di questo particolare vaccino).

Basta un minuto di riflessione per accorgersi che in realtà le cose suggerite dallo studio portano nella direzione opposta; ma anche se questo non avviene (mica tutti i genitori hanno un intero minuto a disposizione) però c'è comunque una condizione necessaria perché questo utilizzo propagandistico avvenga: che di questa roba se ne parli.

Ammetto che i pediatri non rientrano fra le mie frequentazioni, ma non mi sembra che quello studio abbia avuto un qualunque tipo di rilevanza.
Tanto per dirsele tutte, non mi sembra neppure che si stia pigiando più di tanto sulla vendita di quel particolare vaccino. (La questione è importante perché il latte materno ostacola l'efficacia di QUEL vaccino, e non di altri.)

Ho fatto una breve ricerca e gli articoli che ho trovato mi sono sembrati equilibrati.
Parlano del vaccino e ne spiegano gli effetti. Ne parlano di un gran bene, sia chiaro: ma più o meno dicono anche tutti che il rotavirus è un problema serio solo nei paesi del Terzo Mondo, e che in Italia non è certo una priorità.
(per esempio questo)

Quest'altro articolo invece è interessante perché è scritto da Giorgio Bartolozzi, dell'Università di Firenze, che è membro della Commissione Nazionale Vaccini.
Affronta l'argomento solo dal punto di vista tecnico (gli altri che ho letto invece erano più divulgativi) e fa anche delle interessantissime valutazioni economico-sanitarie.
Le riporto perché ci fanno capire in qualche modo i criteri con cui il SSN prende alcune decisioni:

"Valutazione costo-efficacia

La vaccinazione con 3 dosi del vaccino pentavalente a 2, 4 e 6 mesi, riduce per un anno, in bambini in età inferiore ai 5 anni:

* di 225.000 le visite da parte del pediatra di famiglia,
* di 137.000 afferenze al dipartimento di emergenza dell'ospedale,
* di 44.000 le ospedalizzazioni e
* di 13 le morti.


Da un punto di vista unicamente sanitario, la vaccinazione con 3 dosi (compreso il costo della somministrazione) è utile come costo-efficacia se la spesa complessiva per bambino è inferiore ai 66$. Se il costo del vaccino è superiore è difficile che la vaccinazione sia economicamente vantaggiosa. Con un prezzo per bambino superiore ai 268 $ un programma d'immunizzazione contro i rotavirus è facile che rappresenti un costo aggiuntivo per la società.
."

(Nota: i vaccini costano entrambi circa 165 euro come costo del solo prodotto)


Insomma: io sono d'accordissimo nel ritenere che la propaganda sia una bestiaccia infame, e che va combattuta ovunque la si trovi.
Solo che mi chiedo in questo caso dove stia, questa maledetta "propaganda".

blackbart
Inviato: 23/1/2012 12:34  Aggiornato: 23/1/2012 12:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1211
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:

Musicband:
Le risposte sarcastiche specie se fuori luogo non è che ti danno automaticamente ragione...


Se non vuoi risposte sarcastiche evita di dare del coglione succube della propaganda a gli altri.
Oltretutto dal momento che ho sostenuto la bontà dell'allattamento al seno non capisco di quale propaganda tu mi stia accusando.

Citazione:
Answer.yahoo.com così come i vari: "forum al femminile" Etc. rappresentano non certo l'informazione ma semplicemente ciò che pensa la gente... Ho scritto: questa è soltanto la punta dell'iceberg... Volevi che ti postassi tutti i commenti di tutti i forum in cui si parla di questo argomento?


Ma i forum non sono la realtà ma un mondo virtuale in cui, ahime, anche le lobby (farmaceutiche se vogliamo limitarci a queste) sono molto attive. Reality show confezionati per le neo-mamme, la categoria preferita dal mondo della pubblicità.

Citazione:
Il dibattito su latte si latte no non è certo nato su answer.yahoo.com, ma la forma mentis che si è creata nella gente è stata plasmata in molti anni di accurata propaganda.


Sarà come dici ma la maggiorparte dei medici consiglia l'allattamento al seno. Lo stesso complo ha fornito la sua personale esperienza:

Ho due bambini piccoli e entrambe le volte il reparto di neonatologia ci ha fatto "una testa tanta" per far allattare al seno la mamma.
C'erano manifesti in ogni angolo che raccomandavano l'allattamento naturale, ci hanno dato depliant quando abbiamo portato a casa i bambini e una dottoressa era appositamente dedicata ad incontare le neo mamme ed insegnarli come allattare.


Difficile parlare di propaganda imperante se non *a favore* dell'allattamento al seno!

E allora perchè, nonostante le raccomandazioni da parte di OMS, ministero della salute, reparti di maternità, medici, ecc..., sui "forum al femminile" troviamo stranamente "consigli" diversi? Da chi sono realmente sponsorizzati certi forum?

Eh... ma non ci sono solo i forum per neo-mamme a fare pseudo-informazione in rete. Del resto da nicchia per sfigati nei primi anni '90 la rete è diventata un mezzo main-stream: usato dalla maggiorparte delle persone ha un incredibile potenziale come sostituto o complemento a giornali e TV. Sì... va bene... la rete è più libera della TV ma anche in rete chi ha più soldi ha più banda, visibilità, visitatori e quindi potere derivante dalla pubblicità.
Ma sarebbe un discorso lungo e OT. Se ti definisci esperto di propaganda, che te lo dico a fare?

Citazione:
Citare le dichiarazioni dell'OMS non significa che negli ultimi 50 anni non ci sia stata propaganda in questo senso.


E dove avrei scritto questo? Anche se ho scritto che non c'è alcuna crociata contro l'allattamento al seno non ho nemmeno negato che ci sia, contemporaneamente, una campagna a favore del latte in polvere da parte di certe lobby. La cosa non dovrebbe stupire affatto visto il business!

Citazione:
O anche tu credi ancora che la propaganda sia talmente stupida e "visibile", tanto che se ci fosse ce ne accorgeremmo subito perchè magari la stessa OMS direbbe di non allattare i bambini?


E' un ragionamento contorto il tuo, non credi?
Scientificamente si supporta l'allattamento al seno. Questo è un dato oggettivo. Ripeto... non nego che ci sia contro-propaganda ma questa è ben lungi dall'essere una linea generale da parte delle organizzazioni sanitarie, governative e non.

Citazione:
Stai sicuro comunque che se questo studio dovesse avere una forte risonanza ed entrasse nell'ottica di una strategia venendo magari adottato dalla comunità medica, L'OMS non tarderebbe ad allinearsi cominciando a promuovere quanto suggerito nello studio.


In quel caso potremo allora parlare di propaganda imperante.

Citazione:
Io ho "Sempre" argomentato, nei miei articoli e nei miei post; certe battutine del cazzo valle a dire a qualche bimbominchia, non a me.


Ti ho dato volutamente una risposta del cazzo... giusto per sentirmi meno offeso.

NeWorld
Inviato: 23/1/2012 12:33  Aggiornato: 23/1/2012 12:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 558
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Ma qui stiamo sfiorando LA PAZZIA !!!

Ora una madre che ha la possibilità di allattare,dovrebbe sospendere l'alimento MIGLIORE che esiste in natura per un piccolo umano, per consentire ad un VACCINO (che è tutta salute! no?) di agire???

Ma io sospenderei il VACCINO!!!

P.S. notizia recente,confermata da alcuni genitori: in lombardia (non so se vale a livello nazionale e mi limito ad una regione) è stata ANTICIPATA la somministrazione dei vaccini ai neonati che in base a quel che mi è stato detto non sarà più verso il terzo mese dalla nascita del bambino,ma al secondo...

OLE' !! Distruggiamogli il sistema immunitario prima!!!

P.S.:

qualcuno conosce una guida utile per genitori responsabili che vogliono SCEGLIERE a quali e a quanti vaccini esporre il proprio bimbo in base al rapporto rischio-beneficio?

Ringrazio anticipatamente.

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
fefochip
Inviato: 23/1/2012 12:32  Aggiornato: 23/1/2012 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
l'articolo è serio, e ti dice semplicemente "guarda che forse i vaccini in africa non funzionano perchè il latte materno interferisce"


quello che mi "sfugge" è che una persona seria si dovrebbe anche chiedere (date per buone tutte le frottole ufficiali sui vaccini):
porcozzio siamo arrivati al punto che il latte della madre (leggi :una cosa su cui non si può discutere che sia naturale ,indispensabile e omnicomprensivo)interferisce con una nostra "cura" ..... forse questa cura è sbagliata e non viceversa (nemmeno per pochi giorni)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Calvero
Inviato: 23/1/2012 12:28  Aggiornato: 23/1/2012 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Grazie Incredulo

... non ho voglia di incazzarmi oggi, e speravo che qualche anima pia, rispondesse serenamente a certi pensieri rovesci. Con l'ironia poi, ancora meglio

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
music-band
Inviato: 23/1/2012 12:20  Aggiornato: 23/1/2012 12:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
non per smorzare la vostra indignazione, ma l'articolo di Massimo mi sembra alquanto impreciso


Ecco ...Mi pareva che mancasse qualcosa... Sei per caso lo stesso che ha commentato anche dal Dottor Ongaro?

http://www.filippo-ongaro.it/2012/01/22/latte-materno-no-vaccini-si/

Calvero,

Bimbominkia, hai ragione... Ho un filtro naturale per la K... Proprio non mi viene...

incredulo
Inviato: 23/1/2012 12:08  Aggiornato: 23/1/2012 12:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 3342
Online!
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
@Vitriolum

non facciamone un dramma!

No, no ma che dramma.

E' normale assolutamente normale.

Normale vaccinare i bambini appena nati, il problema è il LATTE materno non il vaccino.

Assolutamente normale, è tutto spiegabile e documentabile mica siamo qui a smacchiare i giaguari noi, siamo persone giudiziose.

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Vitriolum
Inviato: 23/1/2012 11:54  Aggiornato: 23/1/2012 11:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 153
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
non per smorzare la vostra indignazione, ma l'articolo di Massimo mi sembra alquanto impreciso

giusto per chiarire: il vaccino è un veleno, ed è quindi più che plausibile che il latte materno possa tamponarne gli effetti. soprattutto considerato il fatto che lo scopo del vaccino è immunizzare un soggetto "stimolando la produzione di anticorpi" contro le componenti del vaccino stesso

il latte materno contiene già un pannello di anticorpi bello ampio, proprio allo scopo di sopperire l'immunoincompetenza dei neonati

veniano al rotavirus...è un virus della minchia, te lo pilgli..caghi acqua per qualche giorno e poi (essendo l'infezione autolimitante) guarisci da solo

la terapia è: somministrare liquidi ed elettroliti per evitare la disidratazione...senza null'altro

è un problema per le popolazioni africane perchè la di acqua non ce n'è molta, e la poca che c'è fa schifo

l'articolo è serio, e ti dice semplicemente "guarda che forse i vaccini in africa non funzionano perchè il latte materno interferisce"

...e in coda si dice solo "Strategies to overcome this negative effect, such as delaying breast-feeding at the time of immunization, should be evaluated"

..ergo, si tratterebbe secondo loro di sospendere l'allattamento nel periodo della vaccinazione..STOP!

non facciamone un dramma, la cattivissima OMS consiglia di allattare per i primi 6 mesi esclusivamente al seno, ma di continuare poi (introducendo gradatamente altri cibi) fino ai 2 anni!

http://www.who.int/topics/breastfeeding/en/

non facciamone un dramma!

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Calvero
Inviato: 23/1/2012 11:50  Aggiornato: 23/1/2012 11:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Qui non si tratta come al solito di tirare fuori il discorso paranoia, ogni medico che parla in TV è un membro della SPECTRE che lavora per l'NWO.

Perchè adesso la nuova moda sembra quella di accusare di eccessiva paranoia ogni discorso che magari suona storto (non parlo di te).


Lo so. E allora preciso. Neanche per l'anticamera del cervello mi passarono "cospirazioni system mode_on", Ahiò.

Io sostengo e identifico proprio quale morale sta assoggettando la coscienza collettiva. Si tratta di un permissivismo morboso che innaffia la testa della gente. Lo possiamo chiamare degrado? ed è ancora un eufemismo...

Citazione:
Se parlo di propaganda è perchè certe direzioni di opinione che prendono le masse e che si consolidano nel corso di anni e anni non sono casuali. Se qualcuno si fosse preoccupato di studiare il pensiero e l'opera di Bernays, avrebbe ben chiaro in testa questo concetto.


Non volevo accavallare i discorsi. Pardòn. Ma sottolineare le concause.

Citazione:
Lo stesso medico che spara cazzate immonde in tv può essere in buona fede ma semplicemente vittima di quella che viene chiamata Tree top propaganda ....


Ugualmente.
Al muro.


Citazione:
In sostanza ciò che ci tenevo a sottolineare è che esiste un dibattito molto forte su questo argomento, che la percezione della massa ha preso una direzione abbastanza chiara e che tutto questo non è frutto del caso, cioè di opinioni indipendenti che a un certo punto hanno colpito in modo univoco le masse.


Apprezzo sempre il tuo lavoro, in ragione di condividerne le deduzioni.

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
Calvero
Inviato: 23/1/2012 11:36  Aggiornato: 23/1/2012 11:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
bimbominchia



con la "K" ===> bimbominkia .... rende meglio. Fidati. Si rifà alla loro stessa logica di come scrivono (ma anche parlano) negli sms dei telefonini.

Ti devo insegnare proprio tutto

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
music-band
Inviato: 23/1/2012 11:36  Aggiornato: 23/1/2012 11:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Calvero,

quoto il tuo post, ma attenzione...

Qui non si tratta come al solito di tirare fuori il discorso paranoia, ogni medico che parla in TV è un membro della SPECTRE che lavora per l'NWO.

Perchè adesso la nuova moda sembra quella di accusare di eccessiva paranoia ogni discorso che magari suona storto (non parlo di te).

Se parlo di propaganda è perchè certe direzioni di opinione che prendono le masse e che si consolidano nel corso di anni e anni non sono casuali. Se qualcuno si fosse preoccupato di studiare il pensiero e l'opera di Bernays, avrebbe ben chiaro in testa questo concetto.

Lo stesso medico che spara cazzate immonde in tv può essere in buona fede ma semplicemente vittima di quella che viene chiamata Tree top propaganda; propaganda cioè che ha come bersaglio leader che hanno credibilità tra le masse (medici, scienziati, giornalisti, etc.) e che quando avranno sviluppato l'opinione desiderata come da programma, a loro volta faranno inconsapevolmente propaganda alla massa (faranno quindi greengrass propaganda in modo inconsapevole)

In sostanza ciò che ci tenevo a sottolineare è che esiste un dibattito molto forte su questo argomento, che la percezione della massa ha preso una direzione abbastanza chiara e che tutto questo non è frutto del caso, cioè di opinioni indipendenti che a un certo punto hanno colpito in modo univoco le masse.

complo
Inviato: 23/1/2012 11:31  Aggiornato: 23/1/2012 11:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Che volevi che dicesse l'OMS? E' chiaro che vengono fatte delle campagne a sostegno dell'allattamento;


Quindi se l' OMS non fa campagne a favore sta "complottando". Se le fa "complotta" lo stesso.
Bhè, così si ha sempre ragione!

Citazione:
...ma resta il fatto che culturalmente nella gente, la percezione rispetto a questo argomento è cambiata nonostante le campagne; e questo cambiamento non è avvenuto repentinamente ma durante gli ultimi decenni; e questo è un chiaro segnale che la propaganda si è mossa in quella direzione.


Non c'è sempre un uomo nero dietro le cose. La maggior parte delle volte la spiegazione è MOLTO più semplice.
Allattare al seno è un ENORME IMPEGNO per le madri.
Poche sono disposte/possono sopportarlo.
Stesso dicasi del perchè i bambini sono per ore davanti alla tivvì.
POCHISSIMI genitori hanno il tempo/voglia di star dietro ai loro bambini.
Nessun genitore lo ammetterà mai ma è così.....

music-band
Inviato: 23/1/2012 11:24  Aggiornato: 23/1/2012 11:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Music band, non ti offendere ma se sei uno che si informa su answers.yahoo.com forse faresti bene a cominciare tu.


Le risposte sarcastiche specie se fuori luogo non è che ti danno automaticamente ragione... Answer.yahoo.com così come i vari: "forum al femminile" Etc. rappresentano non certo l'informazione ma semplicemente ciò che pensa la gente... Ho scritto: questa è soltanto la punta dell'iceberg... Volevi che ti postassi tutti i commenti di tutti i forum in cui si parla di questo argomento?

Il dibattito su latte si latte no non è certo nato su answer.yahoo.com, ma la forma mentis che si è creata nella gente è stata plasmata in molti anni di accurata propaganda.

Citare le dichiarazioni dell'OMS non significa che negli ultimi 50 anni non ci sia stata propaganda in questo senso. O anche tu credi ancora che la propaganda sia talmente stupida e "visibile", tanto che se ci fosse ce ne accorgeremmo subito perchè magari la stessa OMS direbbe di non allattare i bambini?

Che volevi che dicesse l'OMS? E' chiaro che vengono fatte delle campagne a sostegno dell'allattamento; ma resta il fatto che culturalmente nella gente, la percezione rispetto a questo argomento è cambiata nonostante le campagne; e questo cambiamento non è avvenuto repentinamente ma durante gli ultimi decenni; e questo è un chiaro segnale che la propaganda si è mossa in quella direzione.

Stai sicuro comunque che se questo studio dovesse avere una forte risonanza ed entrasse nell'ottica di una strategia venendo magari adottato dalla comunità medica, L'OMS non tarderebbe ad allinearsi cominciando a promuovere quanto suggerito nello studio.

Citazione:
Argomentare ti è difficile?

Caro Blackbart, credo di aver argomentato a sufficienza; mi sono rotto il culo ed ho impiegato molte ore del mio tempo per fare un'approfondito studio sulla propaganda; studio che ho tentato di condividere nei molti articoli che ho scritto e che a loro volta mi sono costati tempo e fatica, e sai qual'è stato il risultato più ecclatante?

Che svariati personaggi, dimostrandosi pieni di se e con una buona dose di sarcasmo hanno evidenziato una sgradevole somiglianza con l'atteggiamento che ora stai prendendo tu; mi hanno risposto cose tipo: La propaganda è una cazzata per menti deboli.

Io ho "Sempre" argomentato, nei miei articoli e nei miei post; certe battutine del cazzo valle a dire a qualche bimbominchia, non a me.

complo
Inviato: 23/1/2012 11:18  Aggiornato: 23/1/2012 11:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Non è vero che si fa propaganda solo contro l'allattamento al seno. Anzi è proprio la famigerata e bistrattata OMS a promuovere l'allattamento al seno...


Confermo. Ho due bambini piccoli e entrambe le volte il reparto di neonatologia ci ha fatto "una testa tanta" per far allattare al seno la mamma.
C'erano manifesti in ogni angolo che raccomandavano l'allattamento naturale, ci hanno dato depliant quando abbiamo portato a casa i bambini e una dottoressa era appositamente dedicata ad incontare le neo mamme ed insegnarli come allattare.

P.S. semmai sarebbe interessante capire perchè così tante mamme non hanno latte rispetto ai tempi passati

Calvero
Inviato: 23/1/2012 11:11  Aggiornato: 23/1/2012 11:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
____________________

@ Music

.. faccio notare il mio «andando avanti così» di prima, appunto in nome del background che spinge come un vento questi giochi.

POI

... è doveroso sottolineare che il - siano maledetti - di Benitoche, qui è cosa SANTA: mi unisco alla maledizione, con tutto me stesso. Come sempre sostengo, la colpa è la nostra, ma in queste manipolazioni c'è una volontà che va ben oltre tutte le altre e non ho voglia di approfondire.

E non basta.
Stamattina mi sono alzato da tavola e sono ritornato "nelle mie stanze" lasciando la colazione a metà. Qualcuno in TV, il solito luminare, quelli da una pistolettata alla nuca e poi calce e terra, ha asserito, mentre l'argomento era la gelosia, che ad un certo grado della stessa si richiede la soluzione farmacologica ... così ... con candida leggerezza .. come nulla fosse

... ecco, Music, anche questa maniera di lasciare frasi mediche allo stato brado continuamente, come si stesse parlando dei Puffi, semina accondiscendenza e condizionamenti pericolosissimi nel popolino, che poi è quello che crea una morale dominante... è un problema cruciale.

Una cosa sana è IL rimedio naturale: sarebbe da prendere tutto quel pubblico e i relativi conduttori e consumarli, uno per uno, in una cura di schiaffi e non con la parte del palmo della mano. Un rimedio naturale senza ombra di dubbi, se non divino.

Invece per colui che con sicumera, dall'alto della sua professione, si è masturbato negli schemi della sua conoscenza medica senza riflettere sul messaggio che lasciava dentro quelle parole, poiché la spocchia gli stava facendo appannare i suoi occhialetti intellettuali, ripeto: al muro. Punto.

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
blackbart
Inviato: 23/1/2012 10:58  Aggiornato: 23/1/2012 10:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1211
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:

Music-band:
Blackbart, non ti offendere, ma ragioni esattamente come una persona condizionata dalla propaganda, almeno in questo post che hai scritto.


Music band, non ti offendere ma se sei uno che si informa su answers.yahoo.com forse faresti bene a cominciare tu.

Citazione:
Se approfondisci un pò la materia non faticherai a rendertene conto.


Argomentare ti è difficile?

blackbart
Inviato: 23/1/2012 10:52  Aggiornato: 23/1/2012 10:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1211
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:

Peonia:
Insomma non si capisce che è solo business se non addirittura, come penso da tempo, un'altra tecnica di depopolazione?!


E' business. I soldi permettono di foraggiare ricerca, politica e pubblicità che a loro volta incrementano il business generando un circolo vizioso. Quello del latte in polvere è un cartello potente e un mercato lucrosissimo. Dalla stalla al biberon il costo aumenta di quindici forse venti volte... nei primi sei mesi di vita del neonato una famiglia può arrivare a spendere facilmente 800 euro solo per acquistare il latte in polvere!
Un caso unico in una Europa che "naviga" sul latte tanto da imporre limiti alla produzione.

§

L’Italia vanta un prezzo, imposto dalle casa farmecutiche, che mediamente è doppio rispetto ai paesi europei. Basta varcare le vecchie frontiere italiane per trovare nei supermercati e nei negozi venduto normalmente ciò che nelle farmacie viene venduto a peso d’oro.

"Ovviamente", in regime di mercato libero, uno Stato nazionale può imporre ben poco ai "sacri diritti" del profitto delle aziende private. D’altra parte è bene che a essere incentivato sia l’allattamento naturale, il latte materno. Tuttavia è sempre imbarazzante la speculazione delle aziende private svolta sui minori e sui neonati. Né sempre è possibile per una neo-mamma allattare al seno il proprio bambino. Per questo, crediamo, resta immorale il comportamento delle case farmaceutiche che in Italia speculano su questa cosa delicata che è la vendita del latte in polvere per i neonati.

http://www.girodivite.it/Latte-per-neonati-in-polvere.html

§

Non colgo il nesso tra de-popolazione - ottenibile facilmente con sistemi culturali ed economici - e la pubblicità del latte in polvere che, per logica, sarebbe distrutto in caso di de-popolazione.
Parlare di gravi problemi psicologici e fisici per bambini allattati con latte in polvere mi sembra in ogni caso una cretinata.

Ribadisco che la comunità scientifica è fondamentalmente orientata verso l'allattamento al seno tanto che la stessa OMS lo apppoggia in modo forte ed inequivocabile:

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) raccomanda l'allattamento materno esclusivo per almeno i primi sei mesi di vita del bambino, mantenendo il latte materno come alimento principale fino al primo anno di vita pur introducendo gradualmente cibi complementari. Suggerisce inoltre di proseguire l'allattamento fino ai due anni e oltre, se il bambino si dimostra interessato e la mamma lo desidera.

Tutto ciò si scontra inevitabilmente con il potere delle case farmaceutiche e, come si può osservare in questi giorni in Italia, dai loro punti vendita rappresentati dalla potente lobby delle farmacie. Se il mercato del latte in polvere diventasse libero e acquistabile in normali supermercati, i prezzi crollerebbero allineandosi rapidamente a quelli europei con una perdita sul profitto del 50%.

music-band
Inviato: 23/1/2012 10:40  Aggiornato: 23/1/2012 10:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Blackbart, non ti offendere, ma ragioni esattamente come una persona condizionata dalla propaganda, almeno in questo post che hai scritto.

Se approfondisci un pò la materia non faticherai a rendertene conto.

peonia
Inviato: 23/1/2012 10:21  Aggiornato: 23/1/2012 10:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4922
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Eviterei però di fare terrorismi sciocchi contro il latte in polvere. Come giustamente già ricordato molte donne, per vari motivi, non possono allattare al seno e le nutrici sono introvabili... che dovrebbero fare?


Un conto è utilizzare un sostituto se c'è carenza, altro è farne una regola!
E' come se ti prendi un analgesico se hai mal di testa e pure se non ce l'hai così lo previeni....

Insomma non si capisce che è solo business se non addirittura, come penso da tempo, un'altra tecnica di depopolazione?!

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
f_z
Inviato: 23/1/2012 10:20  Aggiornato: 23/1/2012 10:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 781
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Inquietante vero? E questa è soltanto la punta dell'iceberg sul dibattito relativo ad allattamento si, allattamento no. Non si possono leggere dunque queste notizie senza considerare tutto il background che nel frattempo, in questi anni, si è creato attorno.


Giustissimo!
Purtroppo gran parte della gente e' di una tale pigrizia mentale che non si fa piu' domande e si beve tutto quello che gli "scienziati" gli propinano.

Questo rende questo tipo di propaganda estremamente efficace e pericolosa.

Una piccola lista non esaustiva delle bestemmie messe in giro negli ultimi decenni:

- la gomma da masticare fa bene ai denti
- un bicchiere di vino a pasto fa bene
- il junk food non fa male, basta non abusarne
- mangiar sano e' una malattia mentale
- ...aggiungi il tuo qui...

blackbart
Inviato: 23/1/2012 9:18  Aggiornato: 23/1/2012 9:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1211
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Non è vero che si fa propaganda solo contro l'allattamento al seno. Anzi è proprio la famigerata e bistrattata OMS a promuovere l'allattamento al seno:

In occasione della Settimana mondiale dell’allattamento al seno, l’Oms sottolinea l’importanza dell’allattamento materno esclusivo nei primi sei mesi di vita per ridurre il rischio legato a diarrea infantile e infezioni respiratorie.

e

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) raccomanda l'allattamento materno esclusivo per almeno i primi sei mesi di vita del bambino, mantenendo il latte materno come alimento principale fino al primo anno di vita pur introducendo gradualmente cibi complementari. Suggerisce inoltre di proseguire l'allattamento fino ai due anni e oltre, se il bambino si dimostra interessato e la mamma lo desidera.
http://www.who.int/topics/breastfeeding/en/

Mi ricordavo di questa notizia... è del 2010 ma cade a fagiolo:

Gianni Letta allattato al seno: "Vedete come reggo?"

Al via la campagna ministeriale "Il latte della mamma non si scorda mai"

Letta ha attirato l'attenzione degli astanti con un ironico "curriculum dell'allattato": "Sono la prova vivente che fa bene reggo bene all’onta degli anni... Non ho più 25 anni, eppure quando la sera tardi esco da questo palazzo e mi guardo indietro penso: quante cose ho fatto, eppure non mi sento stanco. Finché reggo... Per questo raccomando a tutti l'allattamento al seno, che a me sicuramente ha fatto bene, insieme con l’essere nato in una famiglia numerosa".

[...]

Un camper allestito ad hoc farà tappa a Caserta, Messina e Palermo, fino al 16 maggio. In contemporanea a Milano sarà allestita l'installazione dell'architetto Mari Bellini, che prevede anche la presenza di modelle che allattano al seno, insieme all'esposizione di una madonna del latte e di un filato, "un'installazione che era stata bloccata all'Accademia di Brera dalla Sovrintendenza forse per motivi di decoro e opportunità - spiega Roccella - una motivazione che non condividiamo. Organizzeremo quindi l'allestimento, come previsto dall'artista, per promuovere la cultura della naturalità del gesto di allattare". Il sottosegretario ci tiene a ribadire che l'allattamento non è solo nutrimento, ma è anche il gesto naturale che contribuisce a mantenere il legame psicologico sviluppato nella gravidanza tra mamma e bambino.


Tuttavia è anche vero che le case farmaceutiche hanno interesse nel promuovere l'uso/abuso di latte in polvere e magari nel pilotare certe ricerche o addirittura siti e forum "pubblicitari". Del resto è stra-risaputo che quello del latte in polvere, specie in Italia, è l'emblema dell'oligopolio, da manuale di economia.
Non stupisce che le farmacie, in questi giorni, siano giustamente spaventate (dal loro punto di vista) da certe liberalizzazioni...

Eviterei però di fare terrorismi sciocchi contro il latte in polvere. Come giustamente già ricordato molte donne, per vari motivi, non possono allattare al seno e le nutrici sono introvabili... che dovrebbero fare?

Altra notizia curiosa:

Oro liquido, il latte materno in vendita on line

Dusty
Inviato: 23/1/2012 9:17  Aggiornato: 23/1/2012 9:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2207
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Una notizia correlata: uno società di assicurazioni in USA regala dei buoni per andare a mangiare al Mc Donald se gli utenti accettano di far vaccinare i propri figli.

Health insurance company preys upon the poor with junk food reward program for vaccinating your baby

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
benitoche
Inviato: 23/1/2012 9:12  Aggiornato: 23/1/2012 9:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1786
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
se una madre non ha latte a sufficienza? Che si fa ?

il buonsenso l'antica saggezza popolare,un grande saggio come Rudolf Steiner consiglierebbero il latte d'asina il più simile a quello umano,ma .....oggi gli asini si stanno estinguendo sembra non siano più utili a nulla ,ragion per cui la serietà scientifica consiglia il latte artificiale,ed allora cosa facciamo visto che la realtà e sempre complessa e non bisogna mai tirare giudizi affrettati?Godiamoci il sapore della retorica e dell'ovvietà

Non esistono mezzi di comunicazione vera: l’unica comunicazione sana è quella della Verità
M.S.

L’uomo è libero di fare il Bene quanto il Male. Se farà il Bene lo farà per tutti (lui compreso);se compirà il Male lo farà solo a danno di se stesso.E sarà proprio un “peccato”, in tutti i sensi.

[url=http://www.youtube.com/watch?v=p8dEJarcKsw&feat...
incredulo
Inviato: 23/1/2012 8:18  Aggiornato: 23/1/2012 8:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 3342
Online!
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Non si possono leggere dunque queste notizie senza considerare tutto il background che nel frattempo, in questi anni, si è creato attorno.


E'proprio questo il punto music-band quando ho quotato la frase del dott.Ungaro, quel suo essere sicuro che questa CAZZATA venga smascherata subito per quello che e'.

La nostra fiducia nella "scienza" e' un DATO DI FATTO, fa parte della nostra CULTURA, quella cultura che ci "modernizza", che ci ALLONTANA da noi.

Molti, per propaganda, intendono messaggi nascosti che ti vogliono convincere e non riescono a comprendere che la propaganda e'un MODO di intendere il mondo.

La propaganda non e' farci comprare un prodotto al posto di un altro, un partito politico al posto di un altro ma e' farci accettare la costruzione di un mondo in cui si comprano prodotti e si vota un partito politico come UNICO mondo possibile.

QUESTO fa la propaganda.


L'inferno e' qui e ora, ce lo stiamo COSTRUENDO e noi siamo attori inconsapevoli di questa VOLONTA', prigionieri delle nostre convinzioni e dei nostri preconcetti.

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
music-band
Inviato: 23/1/2012 7:48  Aggiornato: 23/1/2012 8:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Una riflessione che mi esce dopo aver letto questi primi commenti...

Come spesso accade ho l'impressione che non si capisca la reale portata di una notizia come questa e ci si soffermi su dettagli marginali...

Vedo che non c'è l'abitudine di considerare l'effetto che la propaganda ha sulle nostre vite mentre questo è un presupposto necessario per comprendere in pieno la portata criminale e gli effetti devastanti di certe notizie.

Infatti questo studio e questa notizia non è che arrivi come un lampo a ciel sereno... Non basta dire ad esempio: ma questi sono deficienti, se ne escono con una boiata a cui per fortuna nessuno crederà.

E non basta dirlo perchè nel frattempo, 50 anni e più di propaganda silenziosa hanno prodotto degli effetti nella testa della gente.

Ecco dunque che vi basta fare una ricerca sull'allattamento al seno per cominciare a leggere una serie di follie che sono frutto non solo dell'ignoranza, ma appunto di una propaganda incessante che in questi anni ha fatto bene il suo lavoro. (dopo averle lette rileggetevi la notizia e probabilmente inizierete a vederla con occhi diversi)

Solo qualche breve esempio di commenti di varie mamme:

...Razionalmente (ma non col cuore) posso capire che qualcuna non gradisca, i figli crescono benissimo anche con l'artificiale, e non è un biberon piuttosto che un seno a far sentire al bimbo + o - affetto da parte della mamma...

...che poi alla fine dei conti la mia bimba si ammala come il suo e forse di più e che quindi 'sta storia degli anticorpi lascia il tempo che trova...

...Sono sempre stata dell'idea che è meglio l'artificiale .. piuttosto che il latte materno dato con delle menate psicologiche .. qualunque esse siano .. serie o superficiali ... per me quindi meglio che non allatti tanto non muore nessuno...

Tratto da qui: Forum al Femminile

E ancora...

...Allora..incuriosita da una domanda che ho letto giorni fa mi sono informata ho fatto ricerca sul fatto dell'allattamento dei bambini..e ho scoperto che:

-I bambini allattati al seno si ammalano in egual modo dei bambini che sono allattati artificialmente

-l'allattamento al seno può rovinare il seno o il capezzolo provocando lesioni e dolori anche fuoriuscite di sangue che non fanno neanche bene al bambino

-l'allattamento artificiale aiuta a svezzare il bambino e a non farlo diventare mammone

- l'allattamento artificiale aiuta anche il padre ad aver un rapporto da subito col bambino(cosa giustissima)

-l'allattamento al seno può provocare il peggioramento della vista e il deperimento organico della madre

- L'allattamento al seno provoca stress e non è un bene ne per la madre ne per il bambino sopratutto in un momento così delicato in piena depressione post parto

Allora a tutti quelli che dicono che bisogna per forza allattare al seno perchè è la cosa più naturale vorrei dire: Ma vi rendee conto che ormai più niente è naturale,ma scusate se ci aiutiamo in ogni campo il più possibile con le nuove tecnologie perchè non usarle anche in questo?cioè perchè rovinarsi sia fisicamente che psicologicamente per questo?...


Tratto da: http://it.answers.yahoo.com

Inquietante vero?

E questa è soltanto la punta dell'iceberg sul dibattito relativo ad allattamento si, allattamento no.

Non si possono leggere dunque queste notizie senza considerare tutto il background che nel frattempo, in questi anni, si è creato attorno.

incredulo
Inviato: 23/1/2012 7:32  Aggiornato: 23/1/2012 7:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 3342
Online!
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
Mi domando se questi ricercatori pensano davvero che qualcuno ascolti un consiglio del genere.


Qui sta il punto.

Per capire quanto siamo diventati IDIOTI basta solo pensare che ALCUNI SCIENZIATI siano arrivati a suggerire una simile CAZZATA.

Allontanare sempre di piu' l'uomo da cio'che E' con la scusa della modernita' e della SCIENTIFICITA'.

Siamo ormai pronti, la fiducia nella "scienza" e' un dato di fatto.

Non si vorra' mica dubitare della parola della SCIENZA, loro si' che SANNO, noi poveri coglioni che ancora pensiamo DI VENIRE dalla NATURA che illusi che siamo......

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
music-band
Inviato: 23/1/2012 7:13  Aggiornato: 23/1/2012 7:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Anche il Dr. Filippo Ongaro ha scritto due paroline in merito a questa follia:

Latte Materno No, vaccini Si?

Akane
Inviato: 23/1/2012 6:55  Aggiornato: 23/1/2012 6:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Incredibile! Vogliono quindi dirci che per milioni di anni la razza umana ha sempre sbagliato? o.O

ivan
Inviato: 23/1/2012 5:43  Aggiornato: 23/1/2012 5:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11287
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Premesso che non ho mai visto nessuno sconsigliare l'allattamento al seno, anzi ho sempre visto l'opposto, ho sempre visto incoraggiare in tutti i modi l'allattamento al seno.

E se una madre non ha latte a sufficienza? Che si fa ?

Fino a qualche tempo fa la figura della baila, la donna che allatta i
bambini altrui (c'era anche il termine "fratelli da latte" per indicare bimbi svezzati dalla stessa nutrice) , era abbastanza diffusa e il problema si risolveva facilmente.

Oggi lo scenario è cambiato, le baile sono introvabili e l'alternativa sono le preparazioni alimentari per l'infanzia che sono quanto di piu' serio ci sia e ci possa essere in giro.

Quindi andiamoci piano con i giudizi affrettati.

Una cosa sono i comportamenti criminali che qualcuno magari ha tenuto speculando sulla vita altrui, altra cosa è la serietà con cui oggi vengono prodotti ed usati gli alimenti per la prima infanzia, "latte artificiale" compreso.

Inoltre la realtà e sempre complessa e non bisogna mai tirare giudizi affrettati: l'articolo linkato descrive una situazione limite, piu' che deprecabile.

Ma anche nell'allattamento al seno ci possono essere problemi, non banali: il primo il latte è sufficientemente grasso e proteico? (La madre suo malgrado potrebbe aver bisogno di una dieta ad hoc). Il latte è esente da patogeni ed inquinanti vari ? La cosa non scontata: l'ocratossina o la diossina nel latte materno a volte sono da spavento. Questi problemi seri si affrontano e si risolvono sopratutto con il buonsenso e la serietà scientifica.

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
hrabal
Inviato: 23/1/2012 4:19  Aggiornato: 23/1/2012 4:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/5/2011
Da: dublino
Inviati: 175
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
fase 1.
vaccini, latte in polvere,omogenizzati.
azione farmaceutica preventiva ----> assicurarsi futuri malati cronici

fase 2.
giochi della chicco, ipno cartoon, le prime pasticchine
azione di intelligent bombing ---->distruggere eventuale intelligenza nascente)

fase 3
Xfactor, la moda bimbo, il quanto e' bello essere famosi, mcdonald
azione di asservimento finale ----> costruire cittadini perfettamente disintegrati

ovvero come arrivare a 10 anni, malati cronici, completamente rincoglioniti, e disperatamente drogati.

IL FUTURO E' LORO!

Calvero
Inviato: 23/1/2012 3:41  Aggiornato: 23/1/2012 3:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11964
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Siamo ciò che mangiamo.
Andando avanti così, non potremo essere.

Misti mi morr V - 283 - Il lavoro disabilita l'uomo.
ohmygod
Inviato: 23/1/2012 3:24  Aggiornato: 23/1/2012 3:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3184
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Quoto Benitoche
SIANO MALEDETTI

oggi la maggior parte dei fanciulli ha una alimentazione non corretta,ora si tenta di migliorare ciò che non è corretto decidendo che l'alimentazione debba essere insana fin dal primo giorno di vita.

benitoche
Inviato: 23/1/2012 2:41  Aggiornato: 23/1/2012 2:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1786
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Fosse solo il bussines il problema
Il Latte in Polvere è un arma di DISTRUZIONE di massa
Il latte in polvere non devasta solo il corpo fisico (gravi danni al fegato)ma anche e sopratutto anima e spirito
La mancanza di amore provoca una discesa nel buio da cui non esiste alcuna possibilità di risalire
Il destino di questi poveri bambini è segnato per sempre
Siano maledetti

L’uomo è libero di fare il Bene quanto il Male. Se farà il Bene lo farà per tutti (lui compreso);se compirà il Male lo farà solo a danno di se stesso.E sarà proprio un “peccato”, in tutti i sensi.

[url=http://www.youtube.com/watch?v=p8dEJarcKsw&feat...
Redazione
Inviato: 23/1/2012 2:38  Aggiornato: 23/1/2012 2:38
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18219
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
FEFO: Giusto, non ci avevo pensato. Doppio slam!


°°°

Avviso x tutti: il pezzo sugli "strani suoni" si sta rivelando più complicato del previsto. Non ce l'ho fatta a finirlo per oggi, lo pubblico probabilmente domani.

fefochip
Inviato: 23/1/2012 2:32  Aggiornato: 23/1/2012 2:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5968
 Re: Madri attenzione: allattare fa male
Citazione:
La differenza, naturalmente, è che il latte materno non costa nulla, mentre il vaccino te lo vende la casa farmaceutica.


La differenza, naturalmente, è che il latte materno non costa nulla, mentre il LATTE IN POLVERE te lo vende la casa farmaceutica.

UN MERCATO MOSTRUOSO QUELLO DEL LATTE IN POLVERE PER I NEONATI

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA