Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Scie chimiche : "Scie chimiche e umanità sintetica"
Inviato da Redazione il 4/3/2012 11:40:00 (9512 letture)

Conferenza di Sofia Smallstorm su scie chimiche, alberi OGM, Morgellons, analisi dei filamenti, nano-tecnologie, bio-sintesi, eugenetica. (Ho tolto gli argomenti già conosciuti, come la differenza fra contrails e chemtrails, oppure quelli meno interessanti, come i deliri di Kurzweil sull'intelligenza artificiale.) Qui il video completo.



Sostanzialmente, la ricerca della Smallstorm conferma sia i dati di Rosalind Peterson sulla distruzione ambientale della California, sia la probabile matrice militare dietro al fenomeno del Morgellons.

A mia volta, io ho trovato diversi documenti del Pentagono che confermano in pieno l'ipotesi "nano-robotica" delle fibre sconosciute, ma non ho ancora avuto il tempo di organizzarli e riassumerli. Teniamo comunque presente che nel budget del DARPA del 2011 c'erano 20 milioni di dollari per il dipartimento che lavora sulla "synthetic biology".

Nello spiegare brevemente cosa faccia questo dipartimento, il documento del DARPA diceva: "Usando le conoscenze acquisite nel campo dei processi biologici, ...

... in combinazione con le nuove biotecnologie e tecnologie sintetiche, gli umani possono usare nuovi metodi di bioingegneria per trarre vantaggi enormi. Il biodesign elimina la casualità del processo evolutivo a favore dell’ingegneria genetica e di tecnologie per produrre i risultati biologici desiderati. Si possono creare entità in grado di migliorare il loro responso di tipo computazionale, e creare sistemi biologici sintetici in grado di produrre sequenze e strutture di tipo proteico. Possiamo creare materiali sintetici di natura biologica che permettano una alta tracciabilità a prova di manipolazione esterna."

Per chi non conoscesse il "pentagonese", la traduzione dell'ultima frase è "possiamo creare dei soldati artificiali che controlliamo da lontano (ricordate, il famoso sistema radar 3D globale?) e che il nemico faticherà molto ad uccidere".

Sarà una coincidenza, ma una delle caratteristiche delle fibre misteriose - come avrete visto nel filmato - è proprio la loro apparente indistruttibilità.

Massimo Mazzucco

Nota: Sofia Smallstorm è anche l'autrice di “9/11 Mysteries: Demolitions“, uno dei migliori documentari sull'11 settembre.

Voto: 7.00 (7 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
TonyMerda
Inviato: 4/3/2012 12:09  Aggiornato: 4/3/2012 12:09
So tutto
Iscritto: 30/8/2011
Da:
Inviati: 22
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Grazie Massimo, ottimo pezzo.

stecos
Inviato: 4/3/2012 13:35  Aggiornato: 4/3/2012 13:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/10/2009
Da: Madrid
Inviati: 111
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
A me una cosa che sorprende delle scie chimiche é che se mi documento su internet, quando spengo il pc ho le idee chiarissime. Guardo verso il cielo e continuo ad esserne convinto.
Peró quando ne parlo con un pilota o con un meccanico di Iberia per esempio, li trovo molto scettici e ti senti dare risposte del tipo:

<<Un aereo di linea non si puó utilizzare per rilasciare scie chimiche, nemmeno quando non ha passeggeri, se ci sono aerei che lasciano scie chimiche devono essere aerei-cisterne che si utilizzano unicamente per rilasciare sostanze nel cielo e io questi aerei non li ho mai visti né in volo ne in pista>>

<< Una scia puó avere forme irregolari, le turbolenze che puó scatenare un aereo sono terribili e se in quel punto del cielo la temperatura é molto bassa la forma della scia puó cambiare e tu da terra la vedi che si storce e rimane cosía nel cielo anche pero molto tempo>>

Sinceramente, l'idea che mi sto facendo é che ci siano realmente aerei che ci spruzzano chissá che veleni sulla testa ma che allo stesso tempo sono molto meno numerosi di quanto temiamo.

Ora mi alzo e chiudo le persiane per difendermi dalle pietre in arrivo




La differenza tra avere un' idea e ideare é che il primo sta fantasticando e il secondo sta creando
stecos
Inviato: 4/3/2012 13:45  Aggiornato: 4/3/2012 13:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/10/2009
Da: Madrid
Inviati: 111
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
PS: Ho parlato con due impiegati di Iberia (Un responsable della manutenzione e un meccanico) e con un pilota di Air Madrid, il pilota e il responsable della manutenzione quando finivano di parlare delle scie ci tenevano a sottolineare che molte volte si erano visti coinvolti in avvistamenti UFO di vario genere.

sconfino nell'OT ma giá che ci siamo...

La differenza tra avere un' idea e ideare é che il primo sta fantasticando e il secondo sta creando
LoneWolf58
Inviato: 4/3/2012 14:02  Aggiornato: 4/3/2012 14:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
La mia ignoranza in materia (chemtrails) è abissale ma, per pura curiosità, mi sono sempre chiesto se è veramente necessario l'impianto di "irrorazione"? e se il tutto dipendesse da un "addittivo" nel carburante? che solo "dopo" la combustione si attiva?

Come dicono i "madre lingua"... my2cents?! o erano 5... o forse erano pennies

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
NiHiLaNtH
Inviato: 4/3/2012 14:14  Aggiornato: 4/3/2012 14:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
scusa LoneWolf ma se fosse così avremmo avuto un aumento e una presenza costante di scie persistenti

o magari risentono anche loro della crisi





comunque mi piacerebe sapere perchè molti aerei producono 2 scie per motore. una cosa del genere è normale? se si da che cosa è causata?

Citazione:
<<Un aereo di linea non si puó utilizzare per rilasciare scie chimiche, nemmeno quando non ha passeggeri, se ci sono aerei che lasciano scie chimiche devono essere aerei-cisterne che si utilizzano unicamente per rilasciare sostanze nel cielo e io questi aerei non li ho mai visti né in volo ne in pista>>


anche se li avessero visti ( e come ? hanno forse la vista alla superman ? ) non lo verrebbero a dire a te
sono gli stessi che non dicono nulla sull'11 settembre, non possiamo aspettarci nulla da queste persone

LoneWolf58
Inviato: 4/3/2012 14:21  Aggiornato: 4/3/2012 14:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
Autore: NiHiLaNtH Inviato: 4/3/2012 14:14:53
...
scusa LoneWolf ma se fosse così avremmo avuto un aumento e una presenza costante di scie persistenti
... e chi dice che usino l'addittivo su tutti i rifornimenti?

Citazione:
comunque mi piacerebe sapere perchè molti aerei producono 2 scie per motore.

Non è che magari è perché ne hanno 4 di motori?!...


Sempre i famosi...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
NiHiLaNtH
Inviato: 4/3/2012 14:35  Aggiornato: 4/3/2012 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
Non è che magari è perché ne hanno 4 di motori?!


ma leggi quello che scrivo? 2 scie per motore vuol dire 4 scie per un bimotore e 8 per un quadrimotore

LoneWolf58
Inviato: 4/3/2012 14:40  Aggiornato: 4/3/2012 14:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
Autore: NiHiLaNtH Inviato: 4/3/2012 14:35:10
...
e 8 per un quadrimotore
Hai qualche foto di un aereo con 8 scie?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
InFlames
Inviato: 4/3/2012 14:43  Aggiornato: 4/3/2012 14:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
per rilasciare le scie probabilmente usano dei droni muniti di tecnologia ottica (invisibilità). Se notate alcune scie si formano dal niente, è una cosa che riscontro nel 60% circa dei voli. Mi è stato riferito che si tratta della rifrazione della luce che fa "sparire" gli aerei quando sono in alta quota, ma non è vero. Non si dovrebbero vedere tutti gli aerei a questo punto, ma chissà come mai solo quelli che rilasciano le scie non si vedono.
E' sono stati già avvistati bidoni volanti da persone che conoscono e su questo genere di cose non scherza.
Saluti

Tutto sarà rivelato
NiHiLaNtH
Inviato: 4/3/2012 14:50  Aggiornato: 4/3/2012 14:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
Hai qualche foto di un aereo con 8 scie?


si ma più bimotori dopo te le posto



Citazione:
per rilasciare le scie probabilmente usano dei droni muniti di tecnologia ottica (invisibilità). Se notate alcune scie si formano dal niente, è una cosa che riscontro nel 60% circa dei voli. Mi è stato riferito che si tratta della rifrazione della luce che fa "sparire" gli aerei quando sono in alta quota, ma non è vero. Non si dovrebbero vedere tutti gli aerei a questo punto, ma chissà come mai solo quelli che rilasciano le scie non si vedono.


ehm scusa non offenderti ma forse sei tu che hai qualche problema di vista perchè io li vedo benissimo

perspicace
Inviato: 4/3/2012 14:51  Aggiornato: 4/3/2012 14:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Ieri ho visto una scia prodotta da una aereo rimanere lì dalla mattina fin a quando è tramontato il Sole. Tutti quelli che ho beccato il pomeriggio si chiedevano cosa fosse, io non credo che una cosa del genere possa considerarsi normale.


Qual'è il futuro che ci attende??



































.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
SuperFed
Inviato: 4/3/2012 16:30  Aggiornato: 4/3/2012 16:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/6/2011
Da: Città stressante nord Italia
Inviati: 168
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Riprenderei la parafrasi finale dell'articolo, riguardo al concetto che avrebbero di "nemico". Ma chi è?

Mi preoccupa il fatto che provvisoriamente, di passaggio, si puo' identificare il nemico ora con gli iraniani, ora coi terroristi-fondamentalisti, magari potrebbe anche riaffacciarsi la minaccia russa come colpo di scena meditato di questa commediaccia storicista...Ma poi rimane il nemico costante, quello vero, quello immanente: il senso critico delle persone, forse addirittura il semplice senso obiettivo delle cose.

Saranno poi anche delle piccole tempeste, Smallstorm(S), pero' vedo che stanno facendo parecchi danni negli stati centrali degli Usa. Oggi si vedeva a tavola il Tg e ho sentito buttato lì un commento limpidissimo: e pansare che questa non è nemmeno la stagione degli uragani....

Onore a te Takuro Nakai genio incompreso dei manga[img align=right]
peonia
Inviato: 4/3/2012 17:41  Aggiornato: 4/3/2012 17:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Direi che invece di cominciare a discutere fa di voi sulle scie, sarebbe interessante commentare la follia di questi pazzi di scienziati nel merito dello scopo delle irrorazioni....è uno scenario molto più allucinante di quel che sembrava....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
rekit
Inviato: 4/3/2012 17:49  Aggiornato: 4/3/2012 17:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
affascinante teoria e esposta molto bene da Sofia Smallstorm.
video da vedere assolutamente

my2cents

tonipos
Inviato: 4/3/2012 18:11  Aggiornato: 4/3/2012 18:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da: Treviso
Inviati: 119
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
La presentazione della Smallstorm è shoccante. Al di là delle meccaniche di irrorazione o altro tipo di diffusione ambientale, che pur essendo evidenti vengono negate (anche da un'ampia schiera di citrulli che, neppure se si scontrassero con l'aereo rasoterra, crederebbero), la riflessione che si impone, secondo me, è a questo punto di tipo etico / scientifico / spirituale.

Già con l'avvento delle telefonia mobile, che avvolge tutti ormai quotidianamente con treni d'onda a frequenze di Gigahertz e con apparati di potenza ragguardevole, mi sovvennero le avvertenze che, tra radioamatori, si diffondevano a chi vi si cimentava, negli anni 80, di evitare di interporre tra antenne trasmittenti e riceventi (a quel tempo del tipo a cavità risonante, per trasmissioni rettilinee) organi vitali e di riproduzione, quando si sperimentava con frequenze di 1-2 GHz e potenze dell'ordine di qualche decina di milliwatt.
Ora che le frequenze arrivano a 5 - 10 GHz e i dispositivi a potenze di 5-10 watt, con antenne di tipo radiale, qualcuno ancora si chiede se siano dannose....

Facendo un parallelo con le presentate evidenze in ambito biotecnologico, non posso altro che constatare che la soglia di tutela della persona sia andata a farsi benedire e che stiamo assistendo, probabilmente, al più perfido, scientificamente amministrato, disegno di genocidio o di riduzione in schiavitù della popolazione mondiale.

Interessante quel "senza il nostro permesso", evidenziato dalla Smallstorm, che fa riflettere sulla veridicità di quella (pseudo) facoltà che i religiosi chiamano "libero arbitrio", che consentirebbe all'essere umano, nella sua sacra identità, di poter fare scelte in autonomia, nel bene e nel male (così dicono). Anche questo è andato a farsi benedire.

Cosa ci resta allora? Se siamo così, a nostra insaputa, già imbrigliati nella ragnatela dell'elite di potere, inseminati di DNA sintetico che sta lentamente e progressivamente minando alla radice le nostre vite, per trasformarci in cyborg obbedienti, come ancora possiamo venirne fuori?

Mi sa che hanno ragione i nostri amici di Abundanthope, che l'unica possibilità di farcela è di confidare negli amici dello spazio, che vengano in nostro soccorso, perché le leggi cosmiche sono state stravolte.

Alla fine ti accorgi sempre che nulla è come sembra
Al2012
Inviato: 4/3/2012 18:25  Aggiornato: 4/3/2012 18:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@ Massimo

Sbaglio o questa è la “Terza parte” di un tuo precedente articolo sulle scie chimiche: “Scie Chimiche; lo stato delle cose”

Citazione:
Quando dico "allacciatevi le cinture" mi riferisco alla terza parte dell'articolo (in preparazione), quella sui composti organici, perchè è lì che inizia il vero "horror show".


Mi fa piacere che questa parte sia stata pubblicata, perché, finalmente, si può parlare ed avere notizie su quello che è stato definito il “Morbo di Morgellons” che per alcuni è una invenzione o fantasia che nuoce alla ricerca della verità sulle scie chimiche ….

Visto che l’argomento, con questo articolo, ha acquisito una sua dignità, grazie agli esami ed alle prove presentate, ripropongo quello che avevo segnalato nel precedente articolo:

°°°

Body Bugs Report 2
http://www.youtube.com/watch?v=iC4i1nPIgK0

°°°

La misteriosa sindrome di Morgellons
http://www.duepassinelmistero.com/Morgellons.htm


[i](…) Le cause della malattia: ‘ polveri intelligenti ’ ?

In un clima ancora del tutto incerto, meno che mai si conoscono le cause di questo preoccupante morbo, che nuove indagini si prefiggono di individuare.

Emergono però all’attenzione delle coraggiose quanto allarmanti teorie correlate alle sofisticate scoperte tecnologiche del nostro tempo.
Provengono da diversi studiosi accreditati, che se ne stanno formando un’idea abbastanza chiara in base a quello che hanno trovato analizzando le ‘fibre’ presenti sui pazienti.

Il neurologo Edward Spencer, membro del Barkley City Council, confermando la diffusione del Morgellons, fa riferimento alle ‘polveri intelligenti ’, una probabile strumento nanotecnologico.
Ma che cosa significa esattamente?

Chiamato anche 'smart dust' è un pulviscolo costituito da miriadi di microchip capace di mimetizzarsi nell'ambiente e di 'spiarlo' (trasportato anche da vettori inconsapevoli) captando ogni cosa come farebbero i nostri cinque sensi. Con la differenza che è invisibile.

Da dove arriverebbero queste ‘polveri intelligenti ’?
Inquinamento atmosferico?
Il National Register of Environmental Professional (NREP, americano) lo deve aver incluso come una delle cagioni della malattia, se ha allestito un’apposita unità di intervento per indagare su eventuali cause ambientali.

Ma forse è qualcosa di più subdolo, di più cattivo.
Qualcosa che è l'uomo a creare e diffondere per scopi non meglio identificati ma come al solito a farne le spese sono gli ignari cittadini.

Il dottor Janavoy attesta che i filamenti fibrosi che fuoriescono dalla pelle dei pazienti affetti da Morgellons non hanno nulla a che vedere con l’apparato pilifero dell’essere umano, né con peli né con capelli; non si tratta nemmeno di cellule né di parassiti: sarebbero ‘nanomacchine’ veicolate da insetti.

Ancora questa parola che riporta alla ‘famigerata’ nuova frontiera della scienza: le nanotecnologie, così auspicate per risolvere numerosi problemi in campi variegati…

La tossicologa Hildegarda Staninger ha accertato nel 2006, tramite esami di laboratorio, che il Morgellons è collegato alla presenza di frammenti di silicone e fibre di polietilene nell’organismo dei pazienti; anche lei è del parere che questi composti si usino nell’industria nanotecnologica per incapsulare virus geneticamente modificati, detti ‘viron’, estremamente più piccoli dei già microscopici virus.

Le nanofibre del resto, viaggiano in dimensioni da 100 nanometri in giù.
L’istologia cutanea dei pazienti esaminati ha messo in evidenza la presenza di tubicini di vetro e di silicone, in assenza di protesi di qualsiasi tipo eventualmente impiantate nell’organismo in oggetto.

La d.ssa, con il dr. Rahim Karjoo ha avanzato l’ipotesi di una possibile correlazione tra le tanto discusse ‘scie chimiche ’ o chemtrails con l’incidenza della sindrome di Morgellons.

Gli aerei emettono normalmente scie di condensazione (contrails) che svaniscono dopo pochissimi minuti mentre le chemtrails hanno caratteristiche assai differenti, perdurando nell’aria per ore, allargandosi a dismisura e formando nel cielo dei veri e propri incroci geometrici, delle ‘griglie’ che conterrebbero elementi chimici dannosi per l’atmosfera, nonché –una volta ricaduti a terra – per tutto quanto tocchiamo, mangiamo, respiriamo.

Analizzando dei campioni di terreno in cui erano sicuramente ricaduti residui ‘dispersi’ nel cielo dalle verosimili scie ‘chimiche’, i due citati ricercatori hanno scoperto una sovrapposizione tra gli elementi individuati e quelli presenti nelle ‘fibre’ dei pazienti affetti da Morgellons.
Entrambi riconducibili non certo a strutture cellulari (estranee all’organismo umano) ma a forme nanotecnologiche dalla funzione non determinata.
Costruite però dall'uomo.
I filamenti si possono unire, allargare, espandere; alcuni hanno apparenze biologiche artificiali, cioè contenenti DNA o RNA, microrganismi, proteine, enzimi, plasmidi usati nell’industria delle nanotecnologie.

Non ci sembra poco.
Anche se il vero significato spetta codificarlo agli esperti.
A meno che i due stiano facendo una crociata contro le industrie nanotecnologiche, bisognerebbe quanto meno rifletterci su.

Non sappiamo se esista un reale legame tra l’inquinamento climatico, multifattoriale, e la malattia di Morgellons.
Del resto, siamo già rassegnati a convivere con l’oscuro nemico che è l’inquinamento (visibile e invisibile) e che produce tante altre patologie.
Ma aver cominciato a prendere coscienza di questa nuova piaga del ventunesimo secolo è già qualcosa; tuttavia la reazione più comune è di mostrarsi quasi increduli che possa esistere veramente un morbo del genere, che coglie tutti impreparati.
Non si sa nemmeno bene come classificarla, come curarla, come gestirla, né di conseguenza come prevenirla e la tendenza del suo sviluppo per il futuro.
Perché Morgellons?
E’, al momento, uno dei misteri di questo neonato millennio.


°°°

Rebus - scie chimiche e morbo di Morgellons
http://www.youtube.com/watch?v=xnUx9ED_zdo [/i]

°°°

“Capire … significa trasformare quello che è"
ohmygod
Inviato: 4/3/2012 20:21  Aggiornato: 4/3/2012 20:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Per un attimo mi è sembrato un deja-vu,poi ah si un video postato da Peonia non ricordo dove e quando.
Spero che sia così altrimenti dovrei riconsiderare la mia smemoranda.

Comunque agghiaggiante esempio dell'uomo-dio.

peonia
Inviato: 4/3/2012 20:25  Aggiornato: 4/3/2012 20:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Mi sa che hanno ragione i nostri amici di Abundanthope, che l'unica possibilità di farcela è di confidare negli amici dello spazio, che vengano in nostro soccorso, perché le leggi cosmiche sono state stravolte.


è quello che penso anche io, la vedo dura che riusciamo da soli tanto è estesa la corruzione....certo non tutto fatto da loro, ma con il loro aiuto...speriamo!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 4/3/2012 20:27  Aggiornato: 4/3/2012 20:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Per un attimo mi è sembrato un deja-vu,poi ah si un video postato da Peonia non ricordo dove e quando.


riferito a cosa?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ohmygod
Inviato: 4/3/2012 20:38  Aggiornato: 4/3/2012 20:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
riferito a cosa?

in riferimento al video dell'articolo.

Azz eppure ricordo di averlo visto pochi giorni fa! boh.lol

peonia
Inviato: 4/3/2012 20:40  Aggiornato: 4/3/2012 20:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Io l'avevo postato su Facebook, a meno che tu non sia mio "amico".....ci conosciamo solo per nick...



comunque fa male pensare che l'intelligenza venga impiegata per una scienza così distruttiva e malvagia,...se la stessa fosse impiegata per il bene dell'Umanità e del pianeta, sarebbe tutto un'altro vivere....ci arriveremo? spero di sì
intanto la primavera tarda ad arrivare...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
simone707
Inviato: 4/3/2012 20:43  Aggiornato: 4/3/2012 20:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Scusate se dico una cosa che vi potrebbe sembrare una ca***ta ... ma ... qualche giorno fa ho avuto un'intuizione. Qualcuno di voi si metterà a ridere, forse tutti, ma io non ho alcuna intenzione di fare dell'umorismo: sono serissimo.
Allora ... avete presente la campagna accanita contro il fumo che va avanti pesantemente da circa 30 anni? (Io ne ho 54 e sono un fumatore). Bene, ... credete tutti quanti che questa campagna sia fatta per tutelare la salute dei cittadini? Credete che le "statistiche alla mano" che vi propinano cercando di farvi capire che è "scientificamente dimostrato" che il fumo fa venire il cancro, che invecchia la pelle, che provoca ictus e malattie cardiovascolari, siano INECCEPIBILI E INDISCUTIBILI? ... Ma, se siete lettori affezionati -come lo sono io- di LC vi renderete conto che a LORO della nostra salute ..... proprio non gliene F***E un emerito C***O.

Ho pensato allora che il vero motivo di questa campagna contro il fumo sia voluta perché probabilmente IL FUMO della sigaretta OSTACOLA L'ASSORBIMENTO DELLE SOSTANZE CONTENUTE NELLE SCIE CHIMICHE.

Cosa ne dite?

Io ne sono convintissimo.

peonia
Inviato: 4/3/2012 20:46  Aggiornato: 4/3/2012 20:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Simone non è facile risponderti, sia negativamente che positivamente, certo è che ormai si sospetta di tutto, e a ragione! Sul fatto che il fumo faccia male ho avuto anche io dei dubbi, la nicotina ha anche effetti positivi...è la merda che ci aggiungono che fa malissimo, quello sì.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
simone707
Inviato: 4/3/2012 21:04  Aggiornato: 4/3/2012 21:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Grazie Peonia.

sonsokh
Inviato: 4/3/2012 21:06  Aggiornato: 4/3/2012 21:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/11/2010
Da: Lecco
Inviati: 238
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
cit.
"l'unica possibilità di farcela è di confidare negli amici dello spazio, che vengano in nostro soccorso"

e se invece questa roba arrivasse indirettamente da loro?
mi viene in mente il fenomeno ufo su firenze del 1954
con la caduta di filamenti appiccicosi....

Jurij
Inviato: 4/3/2012 21:11  Aggiornato: 4/3/2012 21:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
NiHiLaNtH
Citazione:
anche se li avessero visti ( e come ? hanno forse la vista alla superman ? ) non lo verrebbero a dire a te sono gli stessi che non dicono nulla sull'11 settembre, non possiamo aspettarci nulla da queste persone

Quando penso a certi segreti che rimangono tali in un ambiente comune di lavoro, immaginarsi come è facile fare mantenere un segreto a degli agenti, dei militari o dei "lavoratori" impiegati in posti ritenuti di prestigio (vedi piloti).

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Spiderman
Inviato: 4/3/2012 21:19  Aggiornato: 4/3/2012 21:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Autore: LoneWolf58
Citazione:
Non è che magari è perché ne hanno 4 di motori?!...


Quando vedi un aereo che lascia 4 scie, di cui 2 svaniscono in poche decine di secondi e altre due rimangono lì ore e si allargano a dismisura, c'è qualcosa "che tocca". Visti personalmente più volte.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Jurij
Inviato: 4/3/2012 21:21  Aggiornato: 4/3/2012 21:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
sonsokh
Citazione:
e se invece questa roba arrivasse indirettamente da loro?
mi viene in mente il fenomeno ufo su firenze del 1954
con la caduta di filamenti appiccicosi....

Quando si tratta di scaricare le colpe a qualcuno, diventano veri anche gli ufo per le autorità.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Maksi
Inviato: 4/3/2012 21:22  Aggiornato: 5/3/2012 4:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
cit. "l'unica possibilità di farcela è di confidare negli amici dello spazio, che vengano in nostro soccorso" e se invece questa roba arrivasse indirettamente da loro?

Ne sono piu' che convinto... anzi, il progetto di de-umanizzazione e' proprio il loro. Purtorppo abbiamo fedeli vasalli che lo applicano...

Non so se hanno gia' postato questo video (in due parti), ma e' attinente con la tematica. Aprofondisce il tema delle armi psicotroniche in correlazione con le scie chimiche:

1/2 Armi Psicotroniche e Bio-ingegneria

2/2 Armi Psicotroniche e Bio-ingegneria

PS: adesso vado a guardarmi il video dell'articolo...

PPS: come si mette l'immagine intera del video nel commento?... ho inserito i codici ma non li prende.
Grazie

InFlames
Inviato: 4/3/2012 21:44  Aggiornato: 4/3/2012 21:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@NiHiLaNtH: mi sà che non hai letto bene in quanto ho detto che NON TUTTI i voli sono così.
La so abbastanza lunga su ciò che vola per dire quello che ho affermato, altrimenti sarei stato zitto. Seguo il fenomeno già da un pò come tutti, e se al binocolo un aereo lo vedo e un altro no, qualche domanda che sfori la convenzionalità me la pongo. Diamine! nel filmato parlava di sangue umano essiccato e filamenti autoreplicanti, non dovrei pensare che usino droni invisibili?

Apriamo la mente signori, sempre di più che di porcate ce ne da qui al 3000

Tutto sarà rivelato
sonsokh
Inviato: 4/3/2012 22:21  Aggiornato: 4/3/2012 22:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/11/2010
Da: Lecco
Inviati: 238
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
jurij

da wikipedia
"La presenza di filamenti, sempre secondo il Cicap, sarebbe dovuta ad un fenomeno legato alla tecnica del ballooning messa in atto da alcune specie di ragni per migrare. Questi ragni producono dei lunghi filamenti biancastri, che portati dal vento sollevano i ragni e li trasportano per lunghe distanze. Il periodo della migrazione coincide con quello degli avvistamenti di Firenze. Il fenomeno, praticamente ignoto all'epoca, è oggi stato spiegato e documentato anche con riprese ed analisi chimiche"

possiamo stare tranquilli...

tonipos
Inviato: 4/3/2012 22:38  Aggiornato: 4/3/2012 22:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da: Treviso
Inviati: 119
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
e se invece questa roba arrivasse indirettamente da loro? mi viene in mente il fenomeno ufo su firenze del 1954 con la caduta di filamenti appiccicosi....

Di ufo ce ne sono anche di fabbricazione terrestre...

Alla fine ti accorgi sempre che nulla è come sembra
peonia
Inviato: 4/3/2012 22:49  Aggiornato: 4/3/2012 22:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
ahahahahhaahahahhahaha che forza sto cicap! dopo i porcospini in amore che facevano i crop circles ora abbiamo i ragni........ma che caz......zarola si inventano

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Jurij
Inviato: 4/3/2012 22:53  Aggiornato: 4/3/2012 22:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
sonsokh
Citazione:
da wikipedia
"La presenza di filamenti, sempre secondo il Cicap, sarebbe dovuta ad un fenomeno legato alla tecnica del ballooning messa in atto da alcune specie di ragni per migrare. Questi ragni producono dei lunghi filamenti biancastri, che portati dal vento sollevano i ragni e li trasportano per lunghe distanze. Il periodo della migrazione coincide con quello degli avvistamenti di Firenze. Il fenomeno, praticamente ignoto all'epoca, è oggi stato spiegato e documentato anche con riprese ed analisi chimiche"

possiamo stare tranquilli...

Ah ah ah, certo sonsokh , se lo dicono i soci di pistola automatica (del cicap) possiamo stare tranquilli :o)

p.s. il futuro è in mano a ragni e porcospini....

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 4/3/2012 23:15  Aggiornato: 4/3/2012 23:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
tonipos
Citazione:
Già con l'avvento delle telefonia mobile, che avvolge tutti ormai quotidianamente con treni d'onda a frequenze di Gigahertz e con apparati di potenza ragguardevole, mi sovvennero le avvertenze che, tra radioamatori, si diffondevano a chi vi si cimentava, negli anni 80, di evitare di interporre tra antenne trasmittenti e riceventi (a quel tempo del tipo a cavità risonante, per trasmissioni rettilinee) organi vitali e di riproduzione, quando si sperimentava con frequenze di 1-2 GHz e potenze dell'ordine di qualche decina di milliwatt.
Ora che le frequenze arrivano a 5 - 10 GHz e i dispositivi a potenze di 5-10 watt, con antenne di tipo radiale, qualcuno ancora si chiede se siano dannose....

Facendo un parallelo con le presentate evidenze in ambito biotecnologico, non posso altro che constatare che la soglia di tutela della persona sia andata a farsi benedire e che stiamo assistendo, probabilmente, al più perfido, scientificamente amministrato, disegno di genocidio o di riduzione in schiavitù della popolazione mondiale.

Fra qualche anno il casino esploderà.

Vi sono oramai migliaia di operazioni in usa fatte al cervello su pazienti con cisti appena sotto la scatola cranica.

Tutto questo è comprovato dalla grossa quantità di articoli per la fissazione della scatola cranica che vengono spediti negli usa dalle ditte medicali produttrici qui in EU.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
NiHiLaNtH
Inviato: 5/3/2012 0:54  Aggiornato: 5/3/2012 0:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
e se al binocolo un aereo lo vedo e un altro no, qualche domanda che sfori la convenzionalità me la pongo


al binocolo? io li vedo tutti a occhio nudo

oniram
Inviato: 5/3/2012 4:11  Aggiornato: 5/3/2012 4:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2009
Da: Roma
Inviati: 93
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Visto il video.... Aiutoooo!!!

Redazione
Inviato: 5/3/2012 4:42  Aggiornato: 5/3/2012 4:42
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
AL2012: Citazione:
Sbaglio o questa è la “Terza parte” di un tuo precedente articolo sulle scie chimiche: “Scie Chimiche; lo stato delle cose”

Citazione:

Quando dico "allacciatevi le cinture" mi riferisco alla terza parte dell'articolo (in preparazione), quella sui composti organici, perchè è lì che inizia il vero "horror show".


Sì, mi riferivo a questo quando parlavo di horror show. Come vedi, non ho esagerato con le parole.

Purtroppo non ho ancora trovato il tempo di finire quel lavoro, ma ci arriverò.

***

OHMYGOD: "Comunque agghiaggiante esempio dell'uomo-dio."

Io direi dell' "uomo-pirla", vista l'arroganza con cui distrugge tutto per ottenere praticamante quello che ha già per sua natura.

***

SIMONE: "Ho pensato allora che il vero motivo di questa campagna contro il fumo sia voluta perché probabilmente IL FUMO della sigaretta OSTACOLA L'ASSORBIMENTO DELLE SOSTANZE CONTENUTE NELLE SCIE CHIMICHE."

Ipotesi interessante, ma basata su che cosa? Perchè il tabacco dovrebbe ostacolare l'assorbimento di altre sostanze? (Dal punto di vista biochimico, intendo).

***

SONSOKH: Citazione:
"l'unica possibilità di farcela è di confidare negli amici dello spazio, che vengano in nostro soccorso".

e se invece questa roba arrivasse indirettamente da loro?
Mi hai tolto la risposta di bocca.

***

MAKSI: "come si mette l'immagine intera del video nel commento?... ho inserito i codici ma non li prende."

Li ho autorizzati io nel tuo commento, ora puoi inserire il codice di embed. (Bisogna farlo volta per volta, di default l'utente non può inserire html).

vuotorosso
Inviato: 5/3/2012 11:19  Aggiornato: 5/3/2012 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Scusate, ho solo letto a sprazzi e non ho visto il video, volevo solo dare un'ipotesi di risposta nihilant sulle doppie scie per motore
1 scia chimica
1 scia di condensazione

restano persistenti tutte le 8 che hai visto? se diventano 4 credo che si possa prendere per buona questa risposta.
ciao
VR

Al2012
Inviato: 5/3/2012 12:09  Aggiornato: 5/3/2012 12:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@ Massimo

Citazione:
Sì, mi riferivo a questo quando parlavo di horror show. Come vedi, non ho esagerato con le parole.

Purtroppo non ho ancora trovato il tempo di finire quel lavoro, ma ci arriverò.


Sicuramente non hai esagerato definendolo “horror show” !

Già il fatto che sostanze sintetiche, (studiate e preparate da una pseudo intelligenza) siano in grado di crescere all’interno di un organismo vivente è di per se terrificante.
Se poi si aggiunge il fatto (o l’ipotesi) che questo è finalizzato ad una mutazione genetica in grado di modificare la struttura del DNA umano per creare un specie di automa, il fatto diventa allucinante ….

Altro fattore inquietante è che campioni di tessuto, di persone che non hanno manifestato alcun sintomo, messi in colture contengono e producano le stesse fibre … è come se un gran numero di persone fosse portatrice sana o, ancora peggio, che l’organismo di questi non sia in grado di manifestare una reazione di rigetto … in pratica non manifesta resistenza alla mutazione ….

Non so se questo sia realmente fattibile e quanta speculazione ci sia in questa notizia, se l’ipotesi che traspare sia correlata da fatti reali di mutazione del DNA … ho visto il filmato una sola volta e dovrei rivederlo per comprendere meglio questo aspetto ….

Alla fine del filmato l’autrice si pone questa domanda:
“La mia domanda è: come faremo a trascendere tutto questo ?”

La mia risposta a questa domanda è: Dipende da quello che ognuno di noi crede di essere rispetto quello che in realtà siamo.

“Capire … significa trasformare quello che è"
VIMS
Inviato: 5/3/2012 13:13  Aggiornato: 5/3/2012 13:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@simone707

Ho pensato allora che il vero motivo di questa campagna contro il fumo sia voluta perché probabilmente IL FUMO della sigaretta OSTACOLA L'ASSORBIMENTO DELLE SOSTANZE CONTENUTE NELLE SCIE CHIMICHE. Cosa ne dite?

Dal mio punto di vista sarebbe più facile non alimentare il circolo dei fumatori. Ma ammetto che verrebbero a mancare un bel po' di soldi (da quelli diretti per l'acquisto delle sigarette a quello indiretto per la cura delle malattie derivanti). Mi rendo conto che la realtà non è così semplice e che chi vuole fare i test sugli esseri umani potrebbe non avere gli stessi interessi di chi vende le sigarette. IMHO, naturalmente.

Per quanto riguarda il video: mi sembra che il discorso faccia passare in secondo piano lo spauracchio da RFID. La nanotecnologia sembra essere molto più potente, proprio perchè interagisce direttamente con la biologia.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
InFlames
Inviato: 5/3/2012 13:30  Aggiornato: 5/3/2012 13:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@NiHiLaNtH: se la tua mente non concepisce l'impossibile non so che farci. evita di portare la discussione su argomenti frivoli come il binocolo o occhio nudo, fai più bella figura a dire che non ci credi.

Ripeto, gli aerei civili li vedo passare sulle solite rotte e si vedono, alcuni aerei che rilasciano le scie pure e fanno altre rotte.
Scie che si formano dal nulla sempre sulle rotte delle chemtrails, ho avuto anche l'occasione di fotografare uno di questi che ha sbagliato rotta, Massimo ha le foto.

Riguardo alla mimetica ottica, http://daily.wired.it/news/tech/il-primo-mantello-dell-invisibilita.html

la tecnologia militare è almeno 20 anni avanti quella civile, figuriamoci quella top secret che usano i bastardi per i loro scopi.

Osservate il cielo gente, osservatelo bene

Tutto sarà rivelato
jerimum
Inviato: 5/3/2012 14:25  Aggiornato: 5/3/2012 14:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Non mi sono mai documentato sulle scie chimiche, ma come credo la maggior parte di persone su questo forum ne constato l'esistenza personalmente ogni volta che alzo gli occhi al cielo. Da li a spiegare come e perche lascio il lavoro ai volenterosi ricercatori e contestatori di questo sito.
Ora, per digerire le teorie di questo video mi ci vorra' un po, e mentre il mio innato ottimismo mi porta a sperare che sia tutta una solenne minchiata, spero allo stesso tempo di non campare abbastanza a lungo da vedere un tale orrore realizzarsi.
Comunque ... grazie per avermi rovinato la giornata !

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
peonia
Inviato: 5/3/2012 14:35  Aggiornato: 5/3/2012 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
"l'unica possibilità di farcela è di confidare negli amici dello spazio, che vengano in nostro soccorso". e se invece questa roba arrivasse indirettamente da loro?

Mi hai tolto la risposta di bocca.



allora forse i rettiliani non sono una invenzione...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
furion2012
Inviato: 5/3/2012 14:40  Aggiornato: 5/3/2012 14:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 174
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
salve a tutti.

purtroppo la maggior parte delle persone non sa nemmeno dove ha la testa, figuriamoci se si parla di nanotecnologia.

voglio ricordare l eugenetica che rimane sempre il primo obbiettivo da raggiungere , seguito d’ altri obbiettivi , quale nuove malattie controllate che si disattivano con medicine genetiche e tanto altro, per gonfiare le tasche alle multinazionali.

Potrei sbagliarmi ma stanno scaldando il pianeta per trivellare nel polo sud o alcune zone del nord coperte da ghiacci. portando alla luce petrolio e diamanti.
Poi i fini sono sempre i soliti.
Vogliono portare il numero degli esseri umani a 1 miliardo circa.

Hanno già raccolto tutti i tipi di semi esistenti sul pianeta e chiusi in un bunker che farebbe invidia al miglior bunker atomico .
Il progetto è già iniziato da tempo, ma molti hanno il prosciutto negli occhi.

Penso proprio che il 6 giugno 2012 ci saranno delle novità da parte di queste organizzazioni.

mi sono incuriosito ,voglio vedere se il mio corpo è infetto .
Lo esporrò a ultravioletti ,luce blu ,bicarbonato e soprattutto potenzierò le mie difese immunitarie.

Permettetemi queste parole.
Ma che figli di una troia questi biologi , piloti e scienziati dei miei coglioni, vorrei conoscerli per sputarli in un occhio.

Non pensano che pure le loro famiglie verranno contaminate , senza contare loro stessi.

Ma cosa Pensano di vivere in un altro pianeta ?
bevono e mangiano cose diverse dalle nostre ?


che merde di uomini

Tianos
Inviato: 5/3/2012 15:28  Aggiornato: 5/3/2012 15:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
probabilmente il 90% delle persone che è suo malgrado invischiato nel tutto neanche sa cosa sta facendo.
il film "the cube" è una buona rappresentazione del concetto.
non è detto che se trasporti carburanti per gli arei sai effettivamente cosa ci sia dentro, ne è detto che tu possa saperlo persino se sintetizzi il carburante.(o qullo che magari i superiori chiamano in tal modo).
di un puzzle basta che io ti dia una manciata di tessere e ti chieda di assemblarle...ma tu non capirai mai a che immagine effettivamente stai lavorando.

NiHiLaNtH
Inviato: 5/3/2012 15:53  Aggiornato: 5/3/2012 16:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
@NiHiLaNtH: se la tua mente non concepisce l'impossibile non so che farci. evita di portare la discussione su argomenti frivoli come il binocolo o occhio nudo, fai più bella figura a dire che non ci credi.


da quello che scrivi si capisce benissimo che non hai mai messo piede nel nostro forum sulle scie chimiche e non hai neanche letto i commenti agli articoli precedenti, col tuo modo di fare insulti tutti quelli che si occupano seriamente dell''argomento

Citazione:
allora forse i rettiliani non sono una invenzione...


non essere razzista

Decalagon
Inviato: 5/3/2012 16:23  Aggiornato: 5/3/2012 16:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
rekit
Inviato: 5/3/2012 16:30  Aggiornato: 5/3/2012 16:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
ripeto, teoria molto affascinate e ben esposta, credo ci sia un elemento debole che per ora me la fa archiviare sotto la voce "in attesa di maggiori elementi".
Il Morgellons e le "evidenze" relative ad esso arrivano da una sola fonte, il laboratorio o team di ricerca se preferite chiamarlo cosi, che mi sembra di capire sia tutto fuorche' indipendente e/o sopra le parti.
Ho capito che la giustificazione stia nel fatto che la medicina ufficiale si rifiuti di prendere in considerazione tale patologia bollandola come patologia psichiatrica, allo stesso modo faccio fatica a credere che TUTTI i medici che si sono trovati di fronte a cristalli colorati e filamenti "tipo nylon" abbiano potuto tenere la bocca chiusa e far finta di nulla....anche i campioni usati e analizzati per elaborare la teoria sono stati prelevati e analizati da questo team di ricerca...chi ci dice che siano campioni prelevati dove, come, quando dice questo team...e chi ci dice che le analisi siano vere, giuste e attendibili...per ora possiamo solo fidarci.
moooooolto interessante la parte che riguarda le frequenze presenti nell'aria a causa di telefoni, radiocomunicazioni, wifi etc... che potrebbere agire insieme a le sostanze metalliche rilasciate e sospese in aria....cosa che avevo ipotizzato anche io nei miei pensieri da parecchio tempo fra l'altro.

schatten
Inviato: 5/3/2012 16:31  Aggiornato: 5/3/2012 16:31
So tutto
Iscritto: 14/1/2008
Da:
Inviati: 21
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Nel 2010 ha suscitato un certo scalpore il suicidio di una donna di 55 anni di Monaco, che si e' gettata da una mongolfiera a 500 m. di altezza volendo così' attirare l'attenzione sulla misteriosa malattia che la affliggeva dal 2008. "Almeno la mia morte non sarà' stata del tutto inutile", scriveva la signora Monika B. nella sua lettera di addio. Tormentata da fortissimi dolori alle membra, trattati con antidolorifici, e resasi conto con orrore dopo qualche mese che sulla pelle tra l'anulare e il mignolo spuntavano dei filamenti misteriosi, la signora si rivolgeva a diversi medici i quali alla fine diagnosticavano una forma di borreliosi e la indirizzavano a un centro specializzato ad Augsburg. La' il dottor Carlsten Nicolaus ipotizzo' che la donna soffrisse in realtà' di morgellons, aggiungendo che, poiché' ben pochi medici sono a conoscenza di questo fenomeno, i pazienti vengono perlopiù' indirizzati in psichiatria o dermatologia. Il dottor Carlsten afferma di averne avuti già' diversi, provenienti da altre regioni tedesche e dall'Olanda, ma di non aver potuto far altro che trattare i sintomi, essendo le fibre di natura totalmente sconosciuta, con antibiotici, antimicotici, antivirali e antiparassitari. Dice inoltre di sapere che per ora questa nuova malattia viene studiata solo negli Stati Uniti, in Oklahoma, e che il Center of Diseases Control and Prevention l'ha ufficialmente riconosciuta. Dopo un mese di inutili trattamenti, inclusa una psicoterapia, Monika B. ha preferito suicidarsi, dettando le sue ultime volontà': "Far si' che il morgellons sia finalmente riconosciuto, affinché altri malati possano sperare e non cedere alla disperazione come ho fatto io"

Fonte: TZ online.de L'articolo era un po' più' lungo, ho fatto una traduzione veloce.

TWNP
Inviato: 5/3/2012 17:12  Aggiornato: 5/3/2012 17:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 642
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Nel fumetto di fantascienza Nathan Never già 20 anni fa
si parlava di nanoidi, ossia cellule sintetiche veicolate da insetti,
a loro volta geneticamente modificati, in grado di introdursi nel
corpo umano e capaci di riprodursi e di interagire fra di loro e con
l'esterno, creando una sorta di rete neurobiologica.
Nel fumetto, gli organismi contaminati dai nanoidi evolvono in una specie
completamente diversa, i cosiddetti "tecnopati", individui-massa tra loro
strettamente interconnessi.
Alla fine questa nuova umanità tecnologica si scontrerà in una lotta senza
quartiere con i tecnodroidi, macchine senzienti anch'esse interconnesse
alla stregua dei Borg startrekkiani.
Futuro da brivido (fantascientifico?)...

SilvioDell
Inviato: 5/3/2012 17:30  Aggiornato: 5/3/2012 17:30
So tutto
Iscritto: 31/12/2010
Da:
Inviati: 20
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Altro video choccante e importante!
Grazie Masimo e comincio subito a diffonderlo.
www.silviodellaccio.it

matteog
Inviato: 5/3/2012 17:54  Aggiornato: 5/3/2012 17:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Ok la trasmissione non è delle più felici e attendibili ma nella prima parte si descrive una pioggia rossa che combacia perfettamente con le spiegazione della conferenza il video è qui

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
ByB
Inviato: 5/3/2012 18:39  Aggiornato: 5/3/2012 18:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/5/2011
Da:
Inviati: 382
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
ipotizziamo che questi ing-filamenti arrivino da oltre e quindi da una popolazione ovviamente molto più evoluta della nostra (ci vuole anche poco!) io stento a credere che essa si sia evoluta in tal maniera e quindi probabilmente con miliardi di anni di evoluzione, in maniera diciamo "guerrafondaia" è più probabile che siano arrivati così avanti proprio perchè sono riusciti ad armonizzarsi con l'ambiente in cui vivono in maniera pacifica e conseguentemente longeva, quindi non potrebbe essere che puntino a cambiare il nostro DNA per portarci ad essere meno aggressivi e meno autodistruttivi dato che probabilmente dal nucleare in avanti noi siamo diventati pericolosi per l'intero equilibrio cosmico (immaginate lo spazio come un tavolo da biliardo e noi arriviamo a fare la spaccata) è noto l'interesse che questi extra-esseri hanno per postazioni militari nucleari dal 1947 dall'inizio di quella che possiamo definire l'era ufologica.

ciao By B.

grazie Nyko

tonipos
Inviato: 5/3/2012 19:03  Aggiornato: 5/3/2012 19:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da: Treviso
Inviati: 119
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
C'è di che meditare...

1^ considerazione - Piano mentale-cognitivo
Da diverse testimonianze appare possibile che il nostro cervello possa essere manipolato attraverso onde radio, di tipo convenzionale o non-convenzionale (mi riferisco alle cosiddette "scalari", ufficialmente non contemplate); di conseguenza non siamo più padroni al 100% di ciò che pensiamo.

2^ considerazione - Piano fisico
Dopo anni di spraying, siamo intrisi di nanoparticelle intelligenti, che si mescolano con il nostro DNA, per convertire il nostro corpo in chissà cosa...; di conseguenza non abbiamo il controllo sul nostro fisico.

3^ considerazione - Piano spirituale
Tra religioni storiche e deliri New Age già siamo in confusione riguardo a cosmologie e a credenze più o meno avvalorate, nel palleggio della dualità tra bene/male, universo 3D, 4D, ascensioni, nascita/rinascite/karma/ecc. e, mentre cerchiamo di districarci in questo bailamme, qualcuno da qualche parte sta giocando a fare Dio.

Certo che il gioco si fa interessante...
Qualcuno sta trasformando la pletora umana in un ammasso di semiconduttori organici, con magari la possibilità di innescare reazioni mirate usando una specie di telecomando.
Schiacci un pulsante e un tizio prende il mitra e spara sulla folla, schiacci un altro e 5000 persone scendono in piazza a far casino, un altro e 5 milioni di individui sprofondano in depressione, un altro ancora e 800 milioni di persone si fanno venire il cancro.

Ma Dio, se c'è, che cazzo sta facendo?
Oppure anche lì bisogna far la fila per chiedere udienza, passando per Dio in Terra, poi il Dio del Sistema solare, poi il Dio galattico...
Non è che il Dio galattico o universale prenderà per le orecchie il Dio in Terra e gli dirà "Oh, birichino... questo giochino che stai facendo con queste formichine non è tanto bello... Rimetti a posto tutto, prima che mi incazzi..

Alla fine ti accorgi sempre che nulla è come sembra
Iskandar
Inviato: 5/3/2012 21:08  Aggiornato: 5/3/2012 21:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/6/2006
Da: pistoia
Inviati: 104
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
Ho pensato allora che il vero motivo di questa campagna contro il fumo sia voluta perché probabilmente IL FUMO della sigaretta OSTACOLA L'ASSORBIMENTO DELLE SOSTANZE CONTENUTE NELLE SCIE CHIMICHE.


mi sembra che la campagna contro il fumo sia iniziata ben prima delle scie chimiche.
a me sembra invece che l'atteggiamento istituzionale sia del tipo " io te lo do, ma guarda che fa male... tieni, sono 5 euro...si però non fumare eh! no, divieto divieto!"

e li scatta il meccanismo che funziona fin da quando siamo piccini, la "psicologia del rifiuto". Iio ti dico di non fare una cosa perchè so che farai il contrario, e con i vizi viscerali funziona bene. Lo stesso vale per il caffè, lo zucchero... le droghe (ma non canna-bis, e sappiamo perchè)

tonipos
Inviato: 5/3/2012 21:48  Aggiornato: 5/3/2012 21:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da: Treviso
Inviati: 119
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
" io te lo do, ma guarda che fa male... tieni, sono 5 euro...si però non fumare eh! no, divieto divieto!"

Si, e più predicano che fa male (ormai provoca il cancro anche al solo guardarlo) e più possono alzare il prezzo, un po' come per il petrolio, stesso sistema: siccome ce n'è poco, lo paghi di più (e non protestare, imbecille, allora vai a piedi).
L'ipnosi collettiva è scienza collaudata.
Molti arrivano persino a condividere questi ragionamenti.

Citazione:
IL FUMO della sigaretta OSTACOLA L'ASSORBIMENTO DELLE SOSTANZE CONTENUTE NELLE SCIE CHIMICHE.

L'idea che circolava (vista anch'io, tempo fa) riguardo alla supposta protezione la si riconduceva alla presenza cronica di muco, a livello polmonare. Ma mi sa che qui l'assorbimento viaggia attraverso tutti i pori, stando i robottini in aria e acqua...

Qui c'è un articolo interessante, che parla di DNA sintetico e che dice, tra le altre cose: «Di fatto Venter ha creato qualcosa che prima non c'era, un batterio prima inesistente, perché il genoma artificiale che ha costruito con una macchina in laboratorio contiene dei pezzetti di Dna che non esistono nel genoma del batterio presente in natura». L'articolo parla di cellule artificiali.

Qui, su un altro articolo che riprende la stessa invenzione, sta pure scritto: "Il presidente Obama, definendo una «pietra miliare» la costruzione in laboratorio della prima cellula artificiale controllata da un Dna sintetico (avvenuto nell'istituto del primo «mappatore» del genoma umano Craig Venter), ha chiesto ai membri della Commissione presidenziale per lo Studio delle questioni bioetiche di «considerare i potenziali benefici medici, ambientali, sulla sicurezza e su altri settori di ricerca» analizzando però nello stesso tempo «gli appropriati confini etici ed i rischi identificabili in materia di salute e in altri campi». Obama ha chiesto alla commissione di studiare anche il modo di «minimizzare tali rischi»."

Dunque, tranquillizziamoci, gente.

Alla fine ti accorgi sempre che nulla è come sembra
tonipos
Inviato: 5/3/2012 22:12  Aggiornato: 5/3/2012 22:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da: Treviso
Inviati: 119
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Consiglio inoltre di dare un'occhiata a questo recente articolo, che fa riferimento ad uno studio sul Morgellon's disease.
Interessante perché:
1. Ti mettono in fotografia un acaro.
2. Ti dicono che non è contagioso.
3. Dicono che non c'è modo di sapere scientificamente da dove saltino fuori le fibre.
Ma la cosa più interessante è che il tipo sostiene:
"Also, about half of patients were found to have been using drugs, including amphetamines, opiates and cocaine, according to the study."
Déjà vu?

Alla fine ti accorgi sempre che nulla è come sembra
Jurij
Inviato: 6/3/2012 6:36  Aggiornato: 6/3/2012 6:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
furion2012
Citazione:
Permettetemi queste parole.
Ma che figli di una troia questi biologi , piloti e scienziati dei miei coglioni, vorrei conoscerli per sputarli in un occhio.

Non pensano che pure le loro famiglie verranno contaminate , senza contare loro stessi.

Ma cosa Pensano di vivere in un altro pianeta ?
bevono e mangiano cose diverse dalle nostre ?

Ho fatto più volte anch’io gli stessi pensieri…
Ho concluso che la natura di coloro che decidono è, o autodistruttiva (dettata da chissà quali influenze psicologiche), oppure queste “persone/entità” per qualche motivo non temono le conseguenze di tali azioni.

Entriamo però nell’orbita dei pensieri malanghiani, visto che è l'unico modo per giustificare certe azioni.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
NiHiLaNtH
Inviato: 6/3/2012 8:53  Aggiornato: 6/3/2012 8:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"

VIMS
Inviato: 6/3/2012 10:36  Aggiornato: 6/3/2012 10:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@NiHiLaNtH

Grazie per il link. Tra l'altro nella foto 00_41 dell'album il terzo motore (quello sul timone) non produce scia. Fatto interessante.

Una domanda: la questione delle "due scie per motore" potrebbe essere dovuta a fattori puramente aerodinamici (sostanzialmente come si siviluppa la scia dopo l'ala)?

Se ritieni troppo OT rispondi anche in PM.

Grazie.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
NiHiLaNtH
Inviato: 6/3/2012 11:54  Aggiornato: 6/3/2012 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Citazione:
Grazie per il link. Tra l'altro nella foto 00_41 dell'album il terzo motore (quello sul timone) non produce scia. Fatto interessante.


forse l'uso del terzo motore non è obbligatorio

Citazione:
Una domanda: la questione delle "due scie per motore" potrebbe essere dovuta a fattori puramente aerodinamici (sostanzialmente come si siviluppa la scia dopo l'ala)?


boh

VIMS
Inviato: 6/3/2012 13:25  Aggiornato: 6/3/2012 13:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@NiHiLaNtH

forse l'uso del terzo motore non è obbligatorio

Non credo. E' difficile che lo spengano completamente. Al limite possono tenerlo al minimo. Costa un po' portarsi in giro tutto quell'acciaio senza utilizzarlo. Per usare il gergo tecnico: sarebbe carico non pagante...
Ma lascio l'ultima parola ad esperti in materia.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
Vitriolum
Inviato: 7/3/2012 23:35  Aggiornato: 7/3/2012 23:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
@redazione

segnalo qui un piccolo errore

minuto18:57 "one looks like something called mycoplasma but he's not" ...non microplasma

sta parlando della probabile somiglianza con microrganismi noti

grazie del video

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
ByB
Inviato: 12/3/2012 20:11  Aggiornato: 12/3/2012 20:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/5/2011
Da:
Inviati: 382
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
avete già firmato tutti spero (riferito alle menti pe(n)santi)


http://www.sciechimiche.org/petizione/petizione.php


ciao By B.

Max80
Inviato: 7/5/2012 13:21  Aggiornato: 7/5/2012 13:21
So tutto
Iscritto: 30/6/2011
Da:
Inviati: 5
 Re: "Scie chimiche e umanità sintetica"
Salve a tutti, forse lo avete già visto e vi siete già documentati a riguardo, ma se lo avete fatto deve essermi sfuggito; vi domando cortesemente di darmi la vostra opinione riguardo le informazioni, e il personaggio che le presenta, contenuti nei due video che seguono (meno di 20 minuti in totale).
grazie in anticipo, in particolare a chiunque fornisce fonti affidabili per autoricerca.

>Saluti affettuosi!

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=s5IIj31NcDU

http://www.youtube.com/watch?v=5-D_Aorx208


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA