Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
 DVD-SHOP

ACQUISTA I FILM
DI LUOGOCOMUNE
 Amazon
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 --





 Menu principale
 Utenti Online
Iscritti: 13048 + 3481
57 utente(i) online (33 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 57

Altro...
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 Commenti recenti
Re: Polvere di Luna
Fabrizio70 22/11/2014 9:28
Re: Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli it...
invisibile 22/11/2014 8:42
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
redribbon 22/11/2014 8:39
Re: Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
redribbon 22/11/2014 8:07
Re: Polvere di Luna
polaris 22/11/2014 5:28
Re: Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli it...
Nichiren 22/11/2014 3:29
Re: Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli it...
Pispax 22/11/2014 1:45
Re: Polvere di Luna
Tar85 21/11/2014 23:13
Re: Polvere di Luna
ivan 21/11/2014 21:55
Re: Polvere di Luna
superava 21/11/2014 21:45
Re: Polvere di Luna
invisibile 21/11/2014 21:03
Re: Polvere di Luna
fefochip 21/11/2014 20:56
Re: Polvere di Luna
Antdbnkrs 21/11/2014 20:50
Re: L'uomo che uccise Kennedy
lanzo 21/11/2014 20:44
Re: Polvere di Luna
Jurij 21/11/2014 20:40
Re: Polvere di Luna
invisibile 21/11/2014 20:40
Re: Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli it...
P.K.89 21/11/2014 20:20
Re: Polvere di Luna
Jurij 21/11/2014 20:20
Re: L'uomo che uccise Kennedy
Slobbysta 21/11/2014 20:10
Re: Polvere di Luna
bernuga 21/11/2014 19:55
 Recent Topics
L'angolo dei video
Marte.. Questo sconosciuto !!!!
Musica dal vivo
Cosa state ascoltando?
I governi mondiali
INTERSTELLAR (spoiler)
SOS reddito di sopravvivenza
Cosa è l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C)?
Sabbia vibrazionale e verità insabbiate..
Guida alla scrittura dei commenti
il viaggio inconsapevole
Durante le missioni apollo furono documentati incontri con vite aliene!
Oggi è la data ufficiale di morte della "scienza"
MAN
Messaggi subliminali nei porno online
l'angolo della salute
Scie chimiche- dibattito- Ma scusate...
L'angolo delle immagini
L'angolo delle cose preoccupanti...
M5S : Una Rivoluzione da raccontare e il futuro dell'Italia
L' angolo delle cose che non si sa se ridere o piangere
L'angolo della letteratura
La teoria di Judy Wood: fantascienza o realtà?
Vannoni presenta il suo Metodo Stamina
presunti "passeggeri " miracolati
contro gli uomini
Chi siamo veramente, cosa siamo veramente?
La verità e le versioni ufficiali nella storia italiana
Re: se Grillo io fossi....
Film da vedere asolutamente?

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Economia : La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Inviato da Redazione il 25/3/2012 8:30:00 (7700 letture)

Quello che segue è il sesto capitolo del noto libro di Edward G. Griffin “The Creature from Jekyll Island” (1995), nel quale l'autore ha raccontato la vera storia della nascita della Federal Reserve. Il capitolo si intitola

“La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale”

Torniamo ora a quel gioco chiamato “salvataggio”. Tutto ciò che abbiamo spiegato nel capitolo precedente era semplice informazione per comprendere come questo gioco venga applicato a livello internazionale. Queste sono le regole:

1 - Le banche commerciali delle nazioni industrializzate, supportate dalle rispettive banche centrali, creano moneta dal nulla e la prestano ai governi delle nazioni sottosviluppate. Sanno che si tratta di prestiti a rischio, e quindi applicano un tasso di interesse sufficientemente alto da compensare quel rischio. È più di quanto si aspettano di ricevere a lungo termine.

2 - Quando le nazioni sottosviluppate non sono più in grado di pagare gli interessi sui loro prestiti entrano in campo il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale, sia come giocatori che come arbitri. Usando altra moneta creata dal nulla dalle banche centrali delle nazioni-membro, ...

… queste due entità fanno prestiti “di incoraggiamento" ai governi che ora sono di nuovo in grado di pagare gli interessi sui prestiti originali, con un margine sufficiente per portare avanti anche la propria attività politica.

3 - Il paese ricevente esaurisce molto in fretta la nuova fornitura di denaro, e il gioco ritorna al punto 2. Questa volta però i nuovi prestiti sono garantiti dalla Banca Mondiale e dalle banche centrali delle nazioni industrializzate. Ora che non c'è più il rischio di default, le banche commerciali accettano di ridurre gli interessi al tasso previsto inizialmente. Il governo debitore riprende i pagamenti.

4 - La partita finale - beh in questa versione del gioco sembra non esserci una partita finale, perché lo scopo è quello di cercare di mantenere il gioco in funzione per sempre. Affinché questo avvenga, però, certe cose devono avvenire in modo definitivo. Fra queste c'è la trasformazione dell'Istituto Finanziario Mondiale in una banca mondiale centrale, come l'aveva prevista Keynes, che a quel punto inizia ad emettere fiat money internazionale. Una volta diventata la “banca di emissione”, il Fondo Monetario Internazionale può raccogliere risorse illimitate dai cittadini del mondo, attraverso la tassa nascosta chiamata inflazione. Il flusso di denaro quindi può essere sostenuto all'infinito, senza che sia necessario l'accordo delle singole nazioni, perché a quel punto non avranno più una moneta sovrana.

Poiché questo gioco porta ad una emorragia di ricchezza per le nazioni industrializzate, le loro economie sono condannate a scendere sempre più in basso. Tale meccanismo è in funzione fin dai tempi di Bretton Woods. Il risultato sarà un forte abbassamento del loro livello di vita e la loro fine come nazioni indipendenti. La realtà nascosta dietro i cosiddetti “prestiti per lo sviluppo” è che l'America e le altre nazioni industrializzate vengono sconvolte da questo processo.

Questo non accade per caso, è la quintessenza del progetto.

Una nazione forte non cederà mai facilmente la propria sovranità. Gli americani non sarebbero certo d'accordo nel mettere il proprio sistema monetario, quello militare e quello giudiziario nelle mani di un'entità mondiale fatta di governi che si sono comportati in modo dispotico con la propria gente, specialmente da quando la maggior parte di questi regimi ha comunque rivelato la sua ostilità contro gli Stati Uniti. Ma se gli americani fossero portati al punto da subire un crollo della loro economia ed un sovvertimento dell'ordine civile, le cose cambierebbero parecchio. Quando si troveranno in coda per un pezzo di pane ed avranno di fronte l'anarchia nelle strade, saranno più contenti di cedere la propria sovranità in cambio di “assistenza" da parte della Banca Mondiale e dalle “forze di pace” dell'ONU. Questo sarà ancora più facile da accettare se nel frattempo sarà avvenuto un visibile fallimento del comunismo, in modo da poter sostenere che tutti i più importanti sistemi politici del mondo stanno convergendo sul comune denominatore della socialdemocrazia.

La mossa finale

D'altro canto, le nazioni sottosviluppate non vengono affatto risollevate. Avviene invece che i loro leader politici diventano schiavi del flusso di denaro del Fondo Monetario Internazionale, e non sono più in grado di farne a meno. Queste nazioni vengono conquistate con i soldi invece che con gli eserciti. Presto non saranno più vere nazioni indipendenti, ma diventeranno semplici componenti di un sistema di socialismo mondiale programmato da Harry Dexter White e John Maynard Keynes. I loro leader vengono preparati a diventare dei plenipotenziari in un nuovo feudalesimo tecnologico che si inchina ai signori di New York, e loro saranno certamente disposti a farlo, in cambio di una posizione privilegiata di potere all'interno del Nuovo Ordine Mondiale.

Questa sarà la mossa finale.

[Continua]

Edward G. Griffin

Tratto da “The Creature from Jekyll Island – A second look at the Federal Reserve” - Capitolo 6°

Traduzione di Massimo Mazzucco per luogocomune.net

VEDI ANCHE: Intervista a Edward Griffin

Voto: 9.00 (4 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
21/11/2014 16:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
20/11/2014 12:00:00 - Il gioco delle parti
18/11/2014 18:30:00 - Si avvicina il prelievo forzoso sui risparmi degli italiani
16/11/2014 17:10:00 - Polvere di Luna
15/11/2014 10:02:31 - Commenti liberi
14/11/2014 16:30:00 - Il denaro - Conversazione con Silvano Borruso
12/11/2014 13:00:00 - Bill Kaysing, un rivoluzionario ante-litteram
10/11/2014 19:50:00 - Marco Della Luna: il lavoro rinasce con una moneta sovrana
8/11/2014 20:59:44 - Commenti liberi
8/11/2014 13:50:00 - Quando discutere diventa un'arte
7/11/2014 11:53:52 - Ma quanti sono i "killer" di bin Laden?
5/11/2014 17:10:00 - I piani del Nuovo Ordine Mondiale denunciati nel 1969 da un insider
4/11/2014 19:00:00 - "Eterna" - Documentario sulla crisi economica
3/11/2014 11:50:00 - Matteo Renzi e il vuoto pneumatico
1/11/2014 17:49:44 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
utrevolver
Inviato: 25/3/2012 9:05  Aggiornato: 26/3/2012 7:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 364
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Idiozie dell'utente cancellate dall'utente medesimo.

cnj
Inviato: 25/3/2012 10:55  Aggiornato: 25/3/2012 10:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 781
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Ogni tanto è bene ricordarsi in quale sistema viviamo sia con articoli come quello di Griffith o come questo video tradotto dal Portico Dipinto. Quelli che pensano che siano esagerazioni o farneticazioni è bene che continuino a prendere tre pillole blu al giorno prima dei pasti. "Fiat Money" versione italiana

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
NiHiLaNtH
Inviato: 25/3/2012 11:38  Aggiornato: 25/3/2012 11:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
E' curioso che questa idea del nuovo ordine sia nata insieme alla diffusione di internet.


non sapevo che esistesse internet anche nel 1939 quando H.G. Wells scrisse un libro intitolato "Il Nuovo Ordine Mondiale"



Citazione:
E' curioso che questa idea del nuovo ordine sia nata insieme alla diffusione di internet. Personalmente ritengo che questa branchia dell'informazione sia ormai ripetitiva e palesemente esagerata.


dillo ai politici che negli ultimi anni hanno parlato sempre più spesso di nuovo ordine mondiale

utrevolver
Inviato: 25/3/2012 12:38  Aggiornato: 26/3/2012 7:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 364
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Idiozie dell'utente cancellate dall'utente medesimo.

PadijtLee
Inviato: 25/3/2012 13:23  Aggiornato: 25/3/2012 13:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/6/2010
Da:
Inviati: 447
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:

utrevolver:
Personalmente ritengo che questa branchia dell'informazione sia ormai ripetitiva e palesemente esagerata. Questi "esperti" non fanno altro che accorgersi ora di ciò che è sempre stato, diffondendo un allarmismo da "ultimi tempi"




Condivido.

utrevolver
Inviato: 25/3/2012 14:34  Aggiornato: 26/3/2012 7:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 364
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Idiozie dell'utente cancellate dall'utente medesimo.

NiHiLaNtH
Inviato: 25/3/2012 16:24  Aggiornato: 25/3/2012 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
adesso siamo nel vecchio ordine mondiale, quello dove regna il caos, quello nuovo verrà "proposto" come soluzione a tutti i mali del mondo solo dopo il prossimo grande evento catalizzatore e probabilmente tu ( se sarai ancora vivo ) sarai tra i primi ad aderirvi

utrevolver
Inviato: 25/3/2012 18:20  Aggiornato: 26/3/2012 7:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 364
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Idiozie dell'utente cancellate dall'utente medesimo.

andmaz
Inviato: 25/3/2012 18:58  Aggiornato: 25/3/2012 18:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/8/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Salve,qualcuno lo ha già visto,mi sembra molto interessante..

http://mikecrissblog.blogspot.it/2012/03/zeitgeist-1.html

giusavvo
Inviato: 25/3/2012 20:41  Aggiornato: 25/3/2012 20:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 303
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Qualcuno è in grado di indicarmi il modo di trovare, se c'è, qualche testo in italiano dell'autore in questione?
Ringrazio

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
perspicace
Inviato: 25/3/2012 20:59  Aggiornato: 25/3/2012 20:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2682
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale è ormai alle fasi finali.

Governo mondiale

Non è la prima volta nella storia che ci provano a farlo, ma è la prima volta che ha provarci è uno stato democratico quindi con molta probabilità questa volta non li fermerà nessuno.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
NiHiLaNtH
Inviato: 25/3/2012 22:05  Aggiornato: 25/3/2012 22:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Ah sì! Interessante. Io comunque non ci vedo nessun caos nell'attuale assetto geopolitico; basta viaggiare un poco per vedere che le istituzioni pubbliche e private di tutti i paesi si intendono alla perfezione.


ah si?

non ci sono forse diverse guere tra paesi e guerre civili?
non ci sono scontri tra seguaci di diversi religioni?
non ci sono milioni di persone che muoiono a causa della povertà?
non c'è il pericolo del terrorismo internazionale?
non c'è una grave crisi economica mondiale?
non ci sono continui disastri naturali ( global warming, terremoti, pandemie ) a cui gli stati nazionali non sono in grado di far fronte in modo adeguato?
non ci sono molte persone che sono stanche di tutti questi problemi causati dall'attuale sistema e che vogliono un cambiamento?

non so se l'hai notato ma dal 2001 sta andando tutto a puttane

tu dove lo vedi l'ordine in tutto questo?

e come fai a risolvere questi problemi?



Citazione:
Se non fosse stato bannato, direi che il tuo commento è alla Klaatu o Temponauta che dir si voglia.


questo tuo commento dimostra che temponauta ha svolto bene il suo compito

utrevolver
Inviato: 25/3/2012 22:26  Aggiornato: 26/3/2012 7:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 364
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Idiozie dell'utente cancellate dall'utente medesimo.

Cassandra
Inviato: 25/3/2012 22:58  Aggiornato: 25/3/2012 22:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1481
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Oggi è la prima volta nella storia umana che è diventato POSSIBILE realizzare un governo mondiale. Possibile tecnicamente, intendo. Era un po' difficile riuscire a governare inglesi, cinesi e peruviani andando a dorso di mulo e mandando messaggi sulla pergamena.
I Romani fecero miracoli, governando mezza Europa e mezzo Medio Oriente.

Detto ciò, aggiungo che io al NWO non ci credo.


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Mande
Inviato: 25/3/2012 23:22  Aggiornato: 25/3/2012 23:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1236
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
utrevolver
Citazione:

E' curioso che questa idea del nuovo ordine sia nata insieme alla diffusione di internet. Personalmente ritengo che questa branchia dell'informazione sia ormai ripetitiva e palesemente esagerata. Questi "esperti" non fanno altro che accorgersi ora di ciò che è sempre stato, diffondendo un allarmismo da "ultimi tempi".

E' curioso come le persone si facciano una opinione frettolosa.

Ti sei perso parecchi passaggi dell'articolo...

-L'articolo è di due righe mentre il resto è una traduzione. Mi sembrava scritto chiaramente.

-La traduzione è di un libro del 1995 ovvero di 17 anni fa. Quello che oggi può sembrare ovvio non lo era altrettanto all'epoca. Eppure Griffin quando lo scrisse lo aveva ben chiaro. Non puoi dire che sia allarmismo degli ultimi tempi ma un'analisi corretta del passato che vedeva già allora cosa riservava la strada percorsa e mai cambiata.

-Invece di star qui a dire che sono cose risapute, (è vero che molti le sanno ma tu?) potresti ad esempio perdere il tuo tempo a chiederti perché nel titolo del libro sia nominata la "Jekyll Island". Qualcuno potrebbe anche non sapere cosa c'entra questa isola. Tu lo sai?

NiHiLaNtH
Inviato: 25/3/2012 23:26  Aggiornato: 25/3/2012 23:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Ma la storia dell'uomo è sempre stata così, da 4000 anni fa ad oggi. Poi se vogliamo dire che da 4000 anni fa si cerca di instaurare un governo mondiale... Beh, non so più cosa dire, anche perché ci sono stati periodi ben peggiori di quello che viviamo adesso.


chi se ne frega di 4000 anni fa allora non esisteva neanche il concetto di nwo a noi interessa l'ultimo secolo

ELFLACO
Inviato: 25/3/2012 23:34  Aggiornato: 25/3/2012 23:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1711
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Planning of the Federal Reserve System

See also: History of the Federal Reserve System

At the end of November 1910, Senator Nelson W. Aldrich and Assistant Secretary of the U.S. Treasury Department A. Piatt Andrew, and 5 more of the country's leading financiers, who together represented about one-fourth of the world's wealth[citation needed], arrived at the Jekyll Island Club to discuss monetary policy and the banking system, an event led to the creation of the current Federal Reserve. According to the Federal Reserve Bank of Atlanta, the 1910 Jekyll Island meeting resulted in draft legislation for the creation of a U.S. central bank. Parts of this draft (the Aldrich plan) were incorporated into the 1913 Federal Reserve Act. On November 5–6, 2010, Ben Bernanke stayed on Jekyll Island to commemorate the 100-year anniversary of this original meeting.[9] The Conference was the first official confirmation of the revelations made initially in 1949 by Ezra Pound to Eustace Mullins in his work Secrets of The Federal Reserve and later reported by G. Edward Griffin in his book The Creature from Jekyll Island.


Grazie mande per aver stuzzicato la mia curiosità.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Mande
Inviato: 25/3/2012 23:35  Aggiornato: 25/3/2012 23:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1236
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Per chi si chiedesse cosa c'entra una strana isola di nome Jekill si potrebbe fare un salto indietro fino al 1952 quando Eustace Mullins scrisse "The secrets of the federal reserve".

Al capitolo primo capiamo cosa c'entri questa strana isola.
http://www.signoraggio.com/signoraggio_jekyll_island_01.html
Citazione:

Sei anni dopo Bertie Charles Forbes, un giornalista finanziario che in seguito fondò il Forbes Magazine, il cui attuale editore è il figlio, Malcom Forbes, scrisse:
Citazione:

“Immaginatevi un gruppo dei maggiori banchieri della nazione che lasciano furtivamente New York in una carrozza privata di un treno con la copertura delle tenebre, affrettandosi alla chetichella verso una destinazione centinaia di miglia a Sud, imbarcarsi a bordo di un misterioso natante, sbarcando furtivamente in un’isola completamente disabitata tranne che per poche persone di servizio, trascorrere un’intera settimana con un livello di segretezza tale che neanche un nome di uno di loro venne menzionato neanche una volta, di modo che il personale di servizio non potesse conoscerne le identità e rivelare al mondo la più strana e segreta riunione della storia della finanza americana. Non sto favoleggiando, sto rivelando al mondo, per la prima volta, la vera storia di come fu redatto il famoso Rapporto Monetario Aldrich, la creazione del nostro nuovo sistema monetario… La massima segretezza fu comandata su tutto. Il pubblico non deve cogliere un cenno di ciò che era stato fatto. Il Senatore Aldrich diede istruzioni ad ognuno dei partecipanti di salire silenziosamente sulla carrozza privata che le ferrovie avevano ricevuto ordine di preparare presso un binario scarsamente frequentato. Il gruppo partì. Gli onnipresenti reporters di New York erano stati ingannati… Nelson (Aldrich) aveva annunciato ad Henry, Frank Paul e Piatt che li avrebbe tenuti segregati su Jekyll Island, isolati dal resto del mondo, fino a che non avessero prodotto un sistema monetario scientifico per gli Stati Uniti, la vera nascita dell’attuale “Federal Riserve System”, il piano partorito su Jekyll Island da un convegno tra Paul, Frank e Henry… Warburg è il legame che unisce il sistema Aldrich al sistema attuale. Lui più di ogni altro uomo ha reso possibile e funzionante il sistema.”(2)


Davide71
Inviato: 26/3/2012 0:17  Aggiornato: 26/3/2012 0:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 1796
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Ciao a tutti:

più o meno la penso allo stesso modo. Solo che penso che il NWO avrà come capitale New York, e i politici americani non sono affatto dei burattini, ma burattinai.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
NiHiLaNtH
Inviato: 26/3/2012 0:38  Aggiornato: 26/3/2012 0:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
più o meno la penso allo stesso modo. Solo che penso che il NWO avrà come capitale New York, e i politici americani non sono affatto dei burattini, ma burattinai.


credo sia più probabile una nuova sede dell'onu da qualche parte in medio oriente

Sertes
Inviato: 26/3/2012 1:09  Aggiornato: 26/3/2012 1:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7687
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
A me non dispiace l'idea di governo unico mondiale - se avesse 7 miliardi di parlamentari

Invece vogliono un sistema neo-feudale dove noi siamo noi, e non contiamo un cazzo.

Paxtibi
Inviato: 26/3/2012 1:16  Aggiornato: 26/3/2012 1:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
A me non dispiace l'idea di governo unico mondiale - se avesse 7 miliardi di parlamentari

E certo, non ho altro scopo nella vita che pagare i bagordi di qualche miliardo di parassiti...

utrevolver
Inviato: 26/3/2012 7:53  Aggiornato: 26/3/2012 7:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 364
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
E' vero, ho detto un mare di idiozie, scusate, non intervengo più.

Sertes
Inviato: 26/3/2012 8:29  Aggiornato: 26/3/2012 11:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7687
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Paxtibi ha scritto:
E certo, non ho altro scopo nella vita che pagare i bagordi di qualche miliardo di parassiti...


Edit: Idiozie dell'utente cancellate dall'utente medesimo.

VIMS
Inviato: 26/3/2012 9:06  Aggiornato: 26/3/2012 9:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 329
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Credo, invece, che siamo già in una sorta di nuovo ordine mondiale.

Non è più necessario ufficializzare la cosa (istituendo una nuova sede, promulgando nuovi statuti, armando nuovi eserciti...).

Attualmente, i personaggi che detengono il vero potere, sono già "connessi l'un l'altro" e fanno già quello che gli pare, a prescindere dai consensi delle popolazioni, e incontrando minima resistenza.

Le banche, le multinazionali, BigPharma e le "missioni di pace" credo ne siano un chiaro esempio.

Qualcuno ne ha già parlato anche esplicitamente (a memoria ricordo Bush padre e figlio, Napolitano ... ).

Cosa dovrebbero fare ancora per rendere evidente questo NWO?

E' dal 2001 che si è palesato tutto, agli occhi di chi riesce a distinguere la farsa.

Buona giornata a tutti.



VIMS

La Virtù sta nel mezzo
music-band
Inviato: 26/3/2012 9:19  Aggiornato: 26/3/2012 9:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1669
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Eh già, hai proprio centrato il problema: al mondo son tutti stronzi, tranne te.


E' saltato un embolo anche a te, Sertes... (cosa che sembra accadere sempre più spesso in questo sito)...

... O semplicemente non hai capito la battuta di Paxtibi?

incredulo
Inviato: 26/3/2012 9:22  Aggiornato: 26/3/2012 9:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 3324
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
La mossa finale

D'altro canto, le nazioni sottosviluppate non vengono affatto risollevate.

Avviene invece che i loro leader politici diventano schiavi del flusso di denaro del Fondo Monetario Internazionale, e non sono più in grado di farne a meno.

Queste nazioni vengono conquistate con i soldi invece che con gli eserciti.

Presto non saranno più vere nazioni indipendenti, ma diventeranno semplici componenti di un sistema di socialismo mondiale programmato da Harry Dexter White e John Maynard Keynes.

I loro leader vengono preparati a diventare dei plenipotenziari in un nuovo feudalesimo tecnologico che si inchina ai signori di New York, e loro saranno certamente disposti a farlo, in cambio di una posizione privilegiata di potere all'interno del Nuovo Ordine Mondiale.


Se sostituiamo il termine NAZIONI con COSCIENZA INDIVIDUALE di ciascuno di noi, se riuscissimo a comprendere che il NWO è nelle NOSTRE TESTE, allora capiremmo il perchè oggi non SI NASCONDONO PIU'.

Oggi siamo nella fase "TUTTO SARA' RIVELATO".

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Paxtibi
Inviato: 26/3/2012 10:01  Aggiornato: 26/3/2012 10:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
... O semplicemente non hai capito la battuta di Paxtibi?

Forse dovevo mettere una faccina...
Che poi sono pure d'accordo con la frase di Sertes! :D

NiHiLaNtH
Inviato: 26/3/2012 10:07  Aggiornato: 26/3/2012 10:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Attualmente, i personaggi che detengono il vero potere, sono già "connessi l'un l'altro" e fanno già quello che gli pare, a prescindere dai consensi delle popolazioni, e incontrando minima resistenza.


questo lo fanno da almeno 50 anni

Citazione:
Qualcuno ne ha già parlato anche esplicitamente (a memoria ricordo Bush padre e figlio, Napolitano ... ).


solo che continuano a dire che c'è bisogno di un nuovo ordine mondiale non che è già arrivato

Citazione:
Idiozie dell'utente cancellate dall'utente medesimo.



AlbaKan
Inviato: 26/3/2012 12:35  Aggiornato: 26/3/2012 12:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 117
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale

"Ai liberali che non sono tutti usurai, chiedo: come mai gli usurai sono tutti liberali"? Ezra Pound
Spiderman
Inviato: 26/3/2012 13:05  Aggiornato: 26/3/2012 13:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2714
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Vitriolum
Inviato: 26/3/2012 13:11  Aggiornato: 26/3/2012 13:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 151
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
la massima furbizia è stato chiamarlo "nuovo" ordine mondiale.

con il termine "nuovo" si identifica un qualcosa di "recente" o che al massimo arriverà "entro breve"

...ma il NWO è già ADESSO

è nelle otto ore di lavoro giornaliere

è nella benzina a 2 euro e nelle macchine iper-tecnologiche con park assistent che fanno 15 km al litro

è nella cazzo di aria che respiriamo ogni giorno, sovrassatura di pm10

è nelle case, costruite come colabrodi al prezzo di 3 mila euro al mq

vogliamo continuare?

e a noi va ancora bene, almeno non ci bombardano aggratis

ridordo un piccolo stralcio di un servizio del tg, dove il conduttore intervistava un agricoltore rimasto col culo per terra: possedeva diversi ettari di campi (tutti ipotecati!) che appartenevano alla sua famiglia da generazioni...ed erano tutti coltivati a spinaci, o broccoli...

e li sono stato FULMINATO

...questo personaggio aveva una quantità tale di terra che gli avrebbe permesso di vivere come un signore, e si era ridotto..causa il prezzo dei carburanti, causa le tasse, causa la sua stupidità e scarsissima lungimiranza...a coltivare broccoli in perdita! quando con un solo ettaro a permacoltura lavori 2 ore a giorno, ci vivi in 4 e ti avanza pure cibo!

come ci siamo arrivati?

------

è un sistema altamente spersonalizzante, che per essere mantenuto necessità di propaganda costante e continua (da leggersi in questo senso tutto il lavoro di music-band) ..un po' come la medicina del film Equilibrium

interessante anche un passaggio di pike che parlava della "falsa percezione di ricchezza"

ipnosi di massa, signoraggio monetario, istruzione obbligatoria etc etc

ora saltiamo al punto in cui risolviamo il problema

la prima cosa da comprendere è che "l'attuale sistema non può essere cambiato" ne tantomeno "salvato"..illuminanti in tal senso sono tutto gli scritti di asimov: quando tutto il sistema galattico va a gambe all'aria, non ha senso tentare di salvarlo...meglio costruire un'alternativa ex-novo, su un piccolo pianeta dove prendi il meglio del vecciho sistema e lasci fuori il resto

il termine magico è : responsabilità

...ma qui abbandoniamo la zona "schiavi che recriminano e si lamentano" ed entriamo nella vastissima ma poco popolata zona "esseri umani che costruiscono la propria realtà" (della quale non faccio ovviamente parte..ma sto cercando di procurarmi il biglietto di entrata)

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
trotzkij
Inviato: 26/3/2012 13:53  Aggiornato: 26/3/2012 13:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
CiEmme
Inviato: 26/3/2012 13:56  Aggiornato: 26/3/2012 13:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/2/2008
Da: Roma
Inviati: 389
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Sono passato per la piana di Rosarno un mesetto fa.

Ho vsito meta del raccolto di clementine ancora in pianta.

Ho visto rimorchi di trattori carichi di mandarini raccolti lasciati nei campi a marcire.

Ho vsito decine di neri per le strade con stivali e guanti ad attendere qualcuno che li portasse a raccogliere il ben di dio che non capivano perche' venisse lasciato marcire.

Ho visto clementine spagnole in vendita a 2 euro al kilo in tutti i mercati a Roma che ho frequentato.

Non capisco se la fiducia nel governo (da parte dei mercati finanziari) sia scarsa perche non riesce a portare quelle clementrine sui mercati di vendita oppure se questo e' il volere dell'economia basata sul fiat money.

Una bussola non dispensa dal remare.
Vitriolum
Inviato: 26/3/2012 14:07  Aggiornato: 26/3/2012 14:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 151
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
esatto CiEmma

basterebbe così poco per far funzionare le cose decentemente

ma bisogna avere ben chiaro che "lo Stato" è solo una banda di mascalzoni...ma non è facile, sembra una banalità...ma devi proprio sentirlo nella carne! nelle ossa!

perchè sotto sotto, tutti noi pensiamo che forse...dallo Stato qualcuno verrà davvero salvarci e che, forse, non sono proprio tutti dei criminali

sbagliato!

non arriverà nessuno

...e sinceramente trovo istruttivo ma un po' inutile soffermarci troppo sui mezzi che la banda al governo usa per tenere in riga la piramide (dalla fiat money alle tasse, dall'istruzione alla sanità etc etc)...

perchè se levi la pistola a totò riina e gli dai invece un mazzo di fiori, quello non è che smette di nuocere...i fiori te li fa ingoiare e ti ci soffoca pure!

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Pyter
Inviato: 26/3/2012 14:10  Aggiornato: 26/3/2012 14:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5437
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Non capisco se la fiducia nel governo (da parte dei mercati finanziari) sia scarsa perche non riesce a portare quelle clementrine sui mercati di vendita oppure se questo e' il volere dell'economia basata sul fiat money.


Ma cosa pensi, che il Governo Monti sia qui per distribuire clementine?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 26/3/2012 14:13  Aggiornato: 26/3/2012 14:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5437
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
O erano caramelline?



Mi si adombra subitaneo il malcelato sentore del dubbio.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 26/3/2012 14:47  Aggiornato: 26/3/2012 14:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5437
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Settes:*
A me non dispiace l'idea di governo unico mondiale - se avesse 7 miliardi di parlamentari

AZZ...

Sette miliardi di parlamentari?

Cioè, facendo le debite proporzioni, avremo 600 milioni di ministri e 400 milioni di sottosegretari e 10 presidenti?





* Non è un errore

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
peppe75
Inviato: 26/3/2012 14:52  Aggiornato: 26/3/2012 14:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 358
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
@ultrevolver
Minchia, amico, ne hai scritte un bel po' di idiozie prima di autocensurarti.
Consolati, ti becchi una pacca sulla spalla, se tutti avessero il coraggio di auto-censurare le proprie idiozie, procederemmo più spediti...

Sdan
Inviato: 26/3/2012 15:38  Aggiornato: 26/3/2012 15:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/2/2012
Da:
Inviati: 83
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Parlando di nuovo ordine mondiale e moneta mi viene in mente il famoso simbolo della ‘piramide con l’occhio’ stampato sulle banconote USA.
Come sapete al di sotto della piramide c’è scritto “novus ordo seclorum”, comunemente tradotto con “nuovo ordine mondiale”.

Io non conosco il latino, per cui chiedo a chi di voi lo conosce bene: è giusto tradurre la parola “seclorum” con “mondiale”?
Da qualche parte ho letto che “seclorum” va inteso nel senso di “secolare” ovvero “non spirituale”, “senza dio”.

E’ una boiata, o la cosa ha un qualche fondamento?

CiEmme
Inviato: 26/3/2012 16:14  Aggiornato: 26/3/2012 16:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/2/2008
Da: Roma
Inviati: 389
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Autore: Pyter Inviato: 26/3/2012 14:13:13

O erano caramelline?

Mi si adombra subitaneo il malcelato sentore del dubbio.
---------------------------------------------------------

Autorimosso.

Una bussola non dispensa dal remare.
NiHiLaNtH
Inviato: 26/3/2012 18:08  Aggiornato: 26/3/2012 18:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
c’è scritto “novus ordo seclorum”, comunemente tradotto con “nuovo ordine mondiale”.


nesssuno ha mai tradotto quella frase in "nuovo ordine mondiale"

Sdan
Inviato: 26/3/2012 20:22  Aggiornato: 26/3/2012 20:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/2/2012
Da:
Inviati: 83
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
nesssuno ha mai tradotto quella frase in "nuovo ordine mondiale"

La frase “novus ordo seclorum” viene tradotta con “nuovo ordine delle epoche” (wikipedia), ma su una infinità di siti ‘complottisti’ è considerata un chiaro riferimento al nuovo ordine mondiale (per questo ho scritto ‘comunemente tradotta’).

Ciò che mi interessa capire è se la parola ‘seclorum’ abbia altri significati oltre a “delle epoche”.

trotzkij
Inviato: 26/3/2012 20:34  Aggiornato: 26/3/2012 20:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Jurij
Inviato: 26/3/2012 21:48  Aggiornato: 26/3/2012 21:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2109
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Hamas si allinea con l’imperialismo degli Stati Uniti contro la Siria e l’Iran

Anche Hamas ha perso la faccia, povera Palestina…


Sertes
Citazione:
A me non dispiace l'idea di governo unico mondiale - se avesse 7 miliardi di parlamentari

Parafrasando la battuta di Grillo: Ma se tutti e 7 i miliardi di persone sono parlamentari…..ma a chi rubano????

Mai tradire la propria fonte, altrimenti la "prosciughi".

Fregatene, solo così si può distruggere "l'effetto gregge".
Jurij
Inviato: 26/3/2012 22:36  Aggiornato: 26/3/2012 22:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2109
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Ecco una buona iniziativa da sostenere:

http://www.youtube.com/watch?v=_PcTkYjSMIA

Mai tradire la propria fonte, altrimenti la "prosciughi".

Fregatene, solo così si può distruggere "l'effetto gregge".
mingopeace
Inviato: 27/3/2012 0:42  Aggiornato: 27/3/2012 0:46
So tutto
Iscritto: 12/7/2011
Da:
Inviati: 18
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Salve,qualcuno lo ha già visto,mi sembra molto interessante..

http://mikecrissblog.blogspot.it/2012/03/zeitgeist-1.html

visto già qualcosa su you tube, per certi aspetti interessante e angosciante allo stesso tempo. sul pezzo dell11/9 preferisco il film di massimo perche le sue non sono tesi ma prove sul resto fila che è una meraviglia...che tristezza...

mingopeace
Inviato: 27/3/2012 1:24  Aggiornato: 27/3/2012 1:24
So tutto
Iscritto: 12/7/2011
Da:
Inviati: 18
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
scusate però ragazzi io ne ho piene le balle...so di ragionare da ingenuo ma:
- sono anni che questi ci parlano di sto nuovo ordine della capocchia (secondo me sono anni che questo "nuovo ordine mondiale" è operativo sotto banco...)quando noi di nuovo abbiamo le tasse e le inkulate di nonno-banchiere MONTI,
-sono passati più di 10 anni dall' 11/9 e si è dimostrato, prove alla mano, che ci hanno raccontato diverse vagonate di stronzate (hanno invaso diverse nazioni a causa di quelle stronzate),
-noi i nostri figli e i figli dei nostri figli raggiungeremo un tenore di vita da fare invidia a tutti i paesi dell'Africa messi insieme (non me ne vogliano i paesi Africani) a causa dell'onorabilissimo DEBITO/I che saremo costretti a pagare,
-il mondo politico mondiale di preoccupa di individuare le zone più redditizie da invadere,
-ogni mese devo farmi il segno della croce sperando di arrivare almeno all'ultima settima con lo stipendio che prendo,
-le banche non erogano un mutuo neanche supplicandoli (si supplicandoli figurati...) e pian piano si approprieranno di gran parte del patrimonio immobiliare (esperienza personale) vedasi aumento aste giudiziarie alla quale partecipano loro stesse attraverso società di comodo

ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.

MA POSSIBILE CHE NOI CITTADINI DOBBIAMO SUBIRE TUTTO ED IN SILENZIO? NOI ABBIAMO MESSO QUESTE PERSONE NELLE CONDIZIONI DI GOVERNARE E NOI DOVREMMO TOGLIERCELE!!!
SIAMO 6.999.990.000 (A FORFAIT HO CALCOLATO IN 10.000 I PEZZI DI MERDA) DI ABITANTI SULLA FACCIA DELLA TERRA (ABITANTI NO DEPUTATI) ANCHE SOLO IL 10% BASTEREBBE PER APRIRE LA MENTE DEL RESTANTE 90%. VOI CHE DITE?

PS NON STRONCATEMI SUBITO IO MI ACCONTENTO ANCHE DI SOGNARE...

NiHiLaNtH
Inviato: 27/3/2012 7:35  Aggiornato: 27/3/2012 7:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
sono anni che questi ci parlano di sto nuovo ordine della capocchia (secondo me sono anni che questo "nuovo ordine mondiale" è operativo sotto banco...)


prima ne parlavano raramente adesso sempre più spesso
ormai tutti da sarkozy a chavez sostengono che c'è bisogno di questo nuovo ordine mondiale
a questo punto dovresti cercare di capire bene cosa intendono loro per "nuovo ordine mondiale".
magari sul forum puoi trovare qualcosa di interessante

Citazione:
MA POSSIBILE CHE NOI CITTADINI DOBBIAMO SUBIRE TUTTO ED IN SILENZIO? NOI ABBIAMO MESSO QUESTE PERSONE NELLE CONDIZIONI DI GOVERNARE E NOI DOVREMMO TOGLIERCELE!!! SIAMO 6.999.990.000 (A FORFAIT HO CALCOLATO IN 10.000 I PEZZI DI MERDA) DI ABITANTI SULLA FACCIA DELLA TERRA (ABITANTI NO DEPUTATI) ANCHE SOLO IL 10% BASTEREBBE PER APRIRE LA MENTE DEL RESTANTE 90%. VOI CHE DITE?


si quasi 7 miliardi di individui ignoranti e completamente rincoglioniti
mi dispiace mingopeace ma la rivoluzione non si può fare

Citazione:
La frase “novus ordo seclorum” viene tradotta con “nuovo ordine delle epoche” (wikipedia), ma su una infinità di siti ‘complottisti’ è considerata un chiaro riferimento al nuovo ordine mondiale (per questo ho scritto ‘comunemente tradotta’).


c'è una bella differenza tra considerarla un chiaro riferimento e tradurla letterarlmente in "nuovo ordine mondiale"

VIMS
Inviato: 27/3/2012 10:37  Aggiornato: 27/3/2012 10:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 329
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Ciao NiHiLaNtH.

Il mio intervento è per dire che nella pratica esiste già una sorta di nuovo ordine mondiale.

A livello pratico fanno già quello che gli pare.

Manca solo una legittimazione "sulla carta": è per questo, secondo me, che sempre più frequentemente se ne sente parlare.
Lo scopo di questo processo di legittimazione credo sia solo quello di ridurre al minimo i possibili effetti collaterali (di contagio?) di una visione "alternativa e non omologata", in seno ad un certo numero di persone (chi riesce ancora ad affrontare la realtà con senso critico). Queste ultime sono consapevoli che un nuovo ordine mondiale ha un sacco di effetti negativi a fronte dei pochissimi (o forse inesistenti) positivi.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
fiodenamig
Inviato: 27/3/2012 11:21  Aggiornato: 30/3/2012 21:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/5/2011
Da:
Inviati: 332
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale


ECCO FINALMENTE I VIDEO UFFICIALI DEL SUMMIT DI RIMINI (24-25-26 FEBBRAIO 2012) SULLA
TEORIA MONETARIA MODERNA!!!

Sono 18 video, buona visione:



24 Febbraio 2012



PRESENTAZIONE

http://www.youtube.com/watch?v=Daf1sJ1s1As



25 Febbraio 2012



KELTON (1ª RELAZIONE - Che cos'è la moneta?)

http://www.youtube.com/watch?v=CunNOVbdxCA



HUDSON (1ª RELAZIONE - Finanza contro economia reale, credito contro moneta)

http://www.youtube.com/watch?v=SJpCoMEY-DI



PARGUEZ (1ª RELAZIONE - Euro, il nuovo ordine totalitario)

http://www.youtube.com/watch?v=F91V8yzyS_s



BLACK (1ª RELAZIONE - Come rubare 10 miliardi di Euro)

http://www.youtube.com/watch?v=-ol56YxMWNY



AUERBACK (1ª RELAZIONE - Unione Europea, un progetto inadeguato)

http://www.youtube.com/watch?v=C9awqw8fx9A



TAVOLA ROTONDA (25 FEBBRAIO MATTINA)

http://www.youtube.com/watch?v=aDF2yTP-Mvo



KELTON (2ª RELAZIONE - Finanza Funzionale, moneta sovrana e piena occupazione)

http://www.youtube.com/watch?v=lw6XeECfdcg



HUDSON (2ª RELAZIONE - Vivere e lavorare per pagare debiti)

http://www.youtube.com/watch?v=Ts7Im4fmfGw



PARGUEZ (2ª RELAZIONE - L'euro e la distruzione dell'industria italiana)

http://www.youtube.com/watch?v=M4SwQ3Zi-aY



BLACK (2ª RELAZIONE - L'economia senza moralità: creare crack finanziari è razionale)

http://www.youtube.com/watch?v=ooaKXgR-3B4



AUERBACK (2ª RELAZIONE - Banchieri tedeschi a caccia di rendite finanziarie nel sud Europa)

http://www.youtube.com/watch?v=K91PyUJP_Ak



GALLONI - Il divorzio tra Ministero del Tesoro e Banca d'Italia

http://www.youtube.com/watch?v=FGZZ4s2udSM



TAVOLA ROTONDA (25 FEBBRAIO SERA)

http://www.youtube.com/watch?v=qA1BTi_gQpo



26 Febbraio



KELTON (3ª RELAZIONE - Bilanci Settoriali, deficit pubblico e risparmio privato)

http://www.youtube.com/watch?v=eBPUHLUFmzc



TAVOLA ROTONDA: COME USCIRE DALL'EURO (26 FEBBRAIO MATTINA)

http://www.youtube.com/watch?v=TKVfhUbPCxY



AUERBACK (3ª RELAZIONE - Eurozona: le limitazioni di sovranità monetaria e fiscale)

http://www.youtube.com/watch?v=vuUaE2rK7fE



TAVOLA ROTONDA CONCLUSIVA (26 FEBBRAIO SERA)

http://www.youtube.com/watch?v=Aa5LzUfVstY

NiHiLaNtH
Inviato: 27/3/2012 13:19  Aggiornato: 27/3/2012 13:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Il mio intervento è per dire che nella pratica esiste già una sorta di nuovo ordine mondiale. A livello pratico fanno già quello che gli pare. Manca solo una legittimazione "sulla carta"


fino a prova contraria esiste ancora la libertà di stampa, di parola, di pensiero, di culto, e di manifestare

gli stati nazionali esistono ancora, le nazioni unite sono ridicole, non esiste un governo mondiale, non esiste un'entità sovranazionale che decide per tutti, gli stati si fanno ancora la guerra tra di loro e il mondo è ancora diviso in blocchi
( USA, Cina-Russia )

non ci sono telecamere ad ogni angolo della strada, non siamo costretti a dare il dna allo stato, a pagare solo con carta di credito, a farci iniettare un microchip o farci tatuare un circuito che contiene tutte le informazioni su di noi

VIMS
Inviato: 27/3/2012 13:55  Aggiornato: 27/3/2012 13:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 329
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
@NiHiLaNtH

Credo che il nuovo ordine mondiale a cui ti riferisci difficilmente si avvererà.
E cerco di spiegarti, secondo me, il perchè.

Qual'è l'effetto, oggi, della libertà di stampa, di parola, di pensiero, di culto e di manifestare? Riescono queste libertà, in maniera efficace, a permettere la risoluzione di almeno una delle mille malefatte della società attuale?

Non vorrei essere disfattista, ma credo che si sia andati un po' oltre rispetto al meccanismo di "censura totale su tutti i fronti", che tu prospetti nella visione di nuovo ordine mondiale.

Chiunque oggi proponga delle possibili soluzioni ai problemi attuali (scie chimiche, cure alternative, sistema monetario...) si scontra con le cosidette "Istituzioni" che fanno un lavoro peggiore rispetto alla censura esplicita. Ti ridicolizzano, ti marchiano come complottista etc etc... La censura totale farebbe, invece, insospettire molte più persone, ponendo a rischio il sistema tutto.

Questo è solo un esempio.

Abbiamo telecamere ovunque, siamo costretti a pagare quasi esclusivamente con le carte di credito. Probabilmente arriveremo ad avere un microchip ma forse non servirà.

Credo che più che un futuro stile "1984", dove si è ipercontrollati e ogni forma di dissidenza è sempre stroncata sul nascere, avremo un futuro stile "Il mondo nuovo" in cui saremo resi contenti di vivere quel sistema lì.

Sempre che qualcosa non cambi prima...

IMHO.



VIMS

La Virtù sta nel mezzo
perspicace
Inviato: 27/3/2012 14:24  Aggiornato: 27/3/2012 14:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2682
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
mingopeace:

Citazione:
PS NON STRONCATEMI SUBITO IO MI ACCONTENTO ANCHE DI SOGNARE...


FORSE ai tuoi sogni manca una direzione. Dice bene Citazione:
si quasi 7 miliardi di individui ignoranti e completamente rincoglioniti


Se vogliamo la pace nel mondo, il mondo dovrà essere un unica nazione cosi da evitare controversie e intrighi. Se non ci fosse altro modo che 'inganno per ottenere questo, bé useranno l'inganno.

La gente è avida e ipocrita (purtroppo l'hanno crescita così).

Noi occidentali ma in generale noi popoli benestanti, non vogliamo rinunciare a neanche un minimo del nostro potere del nostro benessere, ma poi andiamo in giro dicendo: "non è giusto che un bambino africano lavori 12 ore al giorno per 3dollari al mese" oppure "Non è giusto che al mondo ci sia chi vive con 2euro al mese e chi ne guadagna 1000 al mese"

Ma, quando a quei benestanti cittadini fai notare che in confronto a quei 2euro i tuoi 600euro al mese sono un TESORO, lui ti dice: "Ma come posso campare la mia famiglia con quei soldi? .. Come pagherò l'affitto"

La gente è stupida non capisce che per far guadagnare 500euro al mese a quell'operaio in Africa dobbiamo guadagnare 500euro al mese noi qui, e tutto questo con un attento controllo di un Governo Mondiale.

Devi immaginare il mondo come una bilancia dove su un piatto ci sei tu che paghi 30euro al mese per internet e sull'altro c'è un padre di famiglia africano che guadagna 3euro al mese.

Se vuoi migliorare il benessere di quel padre di famiglia devi per forza rinunciare a qualcosa, ma "la gente" vuole la moglie ubriaca e la botte piena.

Se avessero fatto un referendum dove chiedevano: "Volete rinunciare voi Italiani al 80% del vostro potere d'acquisto per darlo ai paesi del terzo Mondo?"

cosa pensi avrebbero votato?

oppure: " Volete guadagnare 70% di meno nei vostri stipendi e far guadagnare di più gli operai sottopagati dei paesi del terzo Mondo?"

Ti dico io subito che avremmo votato di NO!

Per cui Sognare fa bene ma solo se si sogna un mondo più equo e unito in un unica fratellanza di popoli.


VIMS:

Citazione:
Il mio intervento è per dire che nella pratica esiste già una sorta di nuovo ordine mondiale.


Quoto la risposta di NiHiLaNtH manca tanta ma tanta roba ancora prima di poter dire che questo sia il "nuovo ordine mondiale".

Citazione:
Queste ultime sono consapevoli che un nuovo ordine mondiale ha un sacco di effetti negativi a fronte dei pochissimi (o forse inesistenti) positivi.


Di aspetti positivi secondo me ce ne una marea ma non si può negare neanche che non ce ne siano di negativi.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
peppe75
Inviato: 27/3/2012 14:30  Aggiornato: 27/3/2012 14:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 358
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
@NiHiLaNtH
"non ci sono telecamere ad ogni angolo della strada"

Perché non vivi dove vivo io...ma si sa si comincia sempre dal giardino di casa propria

Per il resto, si stanno attrezzando..
http://www.youtube.com/watch?v=WG3h_s8hF70

p.s.: per chiarire, credo che l'NWO sia praticamente gia' con noi, non è quello che è stato descritto fino ad oggi, sono d'accordissimo con perspicace.

NiHiLaNtH
Inviato: 27/3/2012 14:30  Aggiornato: 27/3/2012 15:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Qual'è l'effetto, oggi, della libertà di stampa, di parola, di pensiero, di culto e di manifestare? Riescono queste libertà, in maniera efficace, a permettere la risoluzione di almeno una delle mille malefatte della società attuale?


si è fatto molto sopratutto per i piccoli problemi ma anche per i grandi
se nessuno avesse fatto o detto niente a quest'ora staremmo peggio di cina,nord korea e usa messi insieme


Citazione:
Chiunque oggi proponga delle possibili soluzioni ai problemi attuali (scie chimiche, cure alternative, sistema monetario...) si scontra con le cosidette "Istituzioni" che fanno un lavoro peggiore rispetto alla censura esplicita. Ti ridicolizzano, ti marchiano come complottista etc etc... La censura totale farebbe, invece, insospettire molte più persone, ponendo a rischio il sistema tutto.


scie chimiche e sistema economico sono problemi enormi, sul primo si potrebbe fare qualcosa se fossimo più uniti per il secondo ci vorrebbe una rivoluzione.

poi cosa c'entrano le cure alternative? io sono libero di curarmi com voglio nessuno mi obbliga a usare i famaci.

è vero attualmente la censura totale non è fattibile per questo bisogna creare le condizioni ideali per realizzarla, come hai detto tu vogliono un mondo di schiavi felici di essere tali.

come si può fare una cosa del genere? ce lo dicono loro: in condizioni di emergenza si possono fare delle cose che in condizioni normali non verrebbero mai accettate dalla popolaione, lo dice pure nonno Mario.

se ci pensi è il principio che sta dietro la strategia delle tensione

per creare questo nuovo ordine ondiale bisogna traumatizzare pesantemente la popolazione con diversi eventi sconvolgenti a livello mondiale


Citazione:
Perché non vivi dove vivo io...ma si sa si comincia sempre dal giardino di casa propria


ovviamente mi riferivo all'Italia, lo so che a Londra siete messi male


Citazione:
devi per forza rinunciare a qualcosa


rinunciare a qualcosa e fare il morto di fame non è la stessa cosa

yarebon
Inviato: 27/3/2012 16:50  Aggiornato: 27/3/2012 16:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2215
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Nihilanth l'nwo non è solamente una popolazione microchippata, ma anche una piccola elite che decide sui destini dell'economia mondiale (esiste già), che ha la capacità di mandare in bancarotta interi stati (esiste già questo sistema), che ha il controllo pressoché totale dei media (e ce l'ha, gli manca internet ma sarà impossibile) e delle maggiori risorse energetiche. Ogni nazione che vuole commerciare ed arricchirsi oggi deve rendere conto a delle elite finanziarie, non esiste nessuna nazione indipendente e questo è già nwo, stesso la Cina in un mondo globale nwoizzato ha dovuto aderire al wto per non rimanere isolata è una ragnatela che esiste già oggi, in questo momento, stesso Bush senior nel 90 lo affermava, nel senso nel suo discorso diceva (con l'intervento iracheno) che era arrivato "finalmente" il momento in cui più nessuno nazione in maniera indipendente poteva compiere un'azione di guerra o pensare di avere una certa autonomia perchè la comunità mondiale (cioè l'nwo, vedi i casi Iraq, Serbia, Libia, Afghanistan), gli fa un culo enorme.
Per voi l'nwo è invincibile e ancora non attuato, ma come insegnano diversi saggi, tra cui anche il mitico Ende della storia infinita, una volta che una cosa viene conosciuta e si sa il suo nome, pur se sbeffeggiata, perde potere e con questo l'nwo deve fare i conti, perchè negli anni 90 chi parlava di nwo? Qualche "pazzo isolato", qualche militante di estrema destra, oggi è molto diverso e non è come pensi tu che vogliono farci abituare a ciò, perché l'nwo pure da chi viene deriso è inteso in modo negativo, ne parlano bene solo i propagatori ed i portaborse.
Esistono lotte intestine che avvengono al suo interno e sono testimoniate da diversi fonti, dagli stessi "eroi" che ti permettono di sapere con estrema facilità delle scie chimiche, del bohemian grove, degli omicidi rituali ecc. ecc., cose inconcepibili fino a venti anni fa e questa non è una cosa negativa, indipendentemente da come queste informazioni vengano date, ma si sa non è un mondo perfetto.
Anche per questo non avremo un mondo allla 1984 o alla blade runner che loro sperano (in parte il mondo alla blade runner lo abbiamo, pubblicità anche mentre caghi dappertutto, città trasformate in enorme serre multirazziali dove convivono popoli diversi senza una politica di sana condivisione ed integrazione, soprattutto in Italia).
Il progetto dell'nwo è un'enorme fallimento per il prossimo futuro e visto lo spirito dei tempi, stiamo arrivando all'apice è potra durare davvero pochissimo e questo anche grazie a molti pionieri che hanno permesso di parlarne come si fa di calcio e figa. Il guaio in se non è l'nwo che è un progetto destinato a tramontare, ma dopo il tremendo caos, la singolarità di cui parlava McKenna, che mondo avremo? Sarà diverso e le elite occidentali in decadenza volenti o nolenti dovranno adattarsi e loro sono più pronti di noi!

fiodenamig
Inviato: 27/3/2012 18:48  Aggiornato: 27/3/2012 18:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/5/2011
Da:
Inviati: 332
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Quegli ignobili della G.(**dman)S.(*chs), cioè Gratta Soldi, adesso hanno capito che in Argentina non c'è più trippa per loro, e di conseguenza si sono messi a sparare le badilate di merda contro il PAESE SUDAMERICANO CHE LI HA MANDATI AFFAN'TASTICO:


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/dont-pay-for-me-argentina-nel-paese-sudamericano-aumentano-i-segnali-di-instabilit-moral-37168.htm

DON’T PAY FOR ME ARGENTINA - NEL PAESE SUDAMERICANO AUMENTANO I SEGNALI DI INSTABILITÀ: MORAL SUASION SULLE COMPAGNIE STRANIERE (VEDI TELECOM) PER NON ESPORTARE GLI UTILI, SCUDO FISCALE, FALLITO BLITZ PER NAZIONALIZZARE IL SETTORE ENERGETICO (ENDESA E REPSOL NEL MIRINO) - TORNA L’INCUBO DEL TRACOLLO: PER GOLDMAN SACHS, CONTI TRUCCATI E INFLAZIONE GIÀ AL 24%...



OCCHIO, NON FATEVI FREGARE: SONO TUTTE P A L L E MEGALITICHE, INFLAZIONE STRATOSFERICA INCLUSA, PERCHE' LI' IN ARGENTINA E' FINITA LA PACCHIA PER QUESTI SCHIFOSI I QUALI ORA SONO INKATTIVITI COME DELLE FIERE FEROCISSIME A CAUSA DI CIO'!!!

NiHiLaNtH
Inviato: 27/3/2012 19:13  Aggiornato: 27/3/2012 19:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3111
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Citazione:
Nihilanth l'nwo non è solamente una popolazione microchippata, ma anche una piccola elite che decide sui destini dell'economia mondiale (esiste già), che ha la capacità di mandare in bancarotta interi stati (esiste già questo sistema), che ha il controllo pressoché totale dei media (e ce l'ha, gli manca internet ma sarà impossibile) e delle maggiori risorse energetiche. Ogni nazione che vuole commerciare ed arricchirsi oggi deve rendere conto a delle elite finanziarie, non esiste nessuna nazione indipendente e questo è già nwo,


questo però non è il progetto finale

yareborn io parlo di quelo che vorrebbero fare non di quello che riusciranno a fare, cerco solo di mettere in evidenza l'ideologia del nuovo ordine mondiale

Citazione:
Sarà diverso e le elite occidentali in decadenza volenti o nolenti dovranno adattarsi e loro sono più pronti di noi!


io sono sicuro al 100% che non ci sarà più spazio per il male

VIMS
Inviato: 27/3/2012 20:57  Aggiornato: 27/3/2012 20:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 329
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
@NiHiLaNtH

scie chimiche e sistema economico sono problemi enormi, sul primo si potrebbe fare qualcosa se fossimo più uniti per il secondo ci vorrebbe una rivoluzione.

Credo che questi problemi, come del resto gli altri, siano tutti interconnessi: non puoi pensare di risolvere l'uno senza risolvere anche l'altro. Hanno la stessa matrice, sono mossi dagli stessi interessi.

poi cosa c'entrano le cure alternative? io sono libero di curarmi com voglio nessuno mi obbliga a usare i famaci.

Vero se guardi individualmente, un po' meno se cerchi di vedere come queste cure vengono trattate dalle istituzioni nei confronti dei più. Il mio discorso mirava a denunciare BigPharma, forse mi sono espresso male.

se ci pensi è il principio che sta dietro la strategia delle tensione

Conosco bene la tattica problema-reazione-soluzione.

Posso anche capire ed accettare che (purtroppo) si arriverà a quello che descrivi tu. Ma chiudo con questo concetto il mio punto di vista: potrebbero anche fermarsi qui e portare avanti lo stato attuale. Il livello di lobotomizzazione molto diffuso non richiede, secondo me, ulteriori misure drastiche per controllare/pilotare/sfruttare meglio le masse. Siamo già abbastanza nelle sabbie mobili.

Questo, naturalmente, secondo me.

Sempre un piacere discutere.



VIMS

La Virtù sta nel mezzo
peonia
Inviato: 27/3/2012 23:22  Aggiornato: 27/3/2012 23:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4917
 Re: La costruzione del Nuovo Ordine Mondiale
Un ot interessante, sulla MISTERIOSA CREATURA di 4 mt....vista a Mortegliano....
http://www.youtube.com/watch?v=gc9bssWAgNw&feature=related

insieme a tante altre cose...direi che ci siamo!

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA