Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
 DVD-SHOP

ACQUISTA I FILM
DI LUOGOCOMUNE
 Amazon
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 --





 Menu principale
 Utenti Online
Iscritti: 12953 + 3481
82 utente(i) online (43 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 7
Utenti anonimi: 75

k21, totalrec, Nomit, Red_Knight, zarathustra900, black, Slobbysta, Altro...
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 Commenti recenti
Re: Commenti liberi
Red_Knight 22/7/2014 17:18
Re: Aereo malese abbattutto
Malfeitor 22/7/2014 17:12
Re: Commenti liberi
Pyter 22/7/2014 17:00
Re: Aereo malese abbattutto
DrHouse 22/7/2014 16:35
Re: Aereo malese abbattutto
totalrec 22/7/2014 16:32
Re: Aereo malese abbattutto
maryam 22/7/2014 16:29
Re: Aereo malese abbattutto
Rickard 22/7/2014 16:29
Re: Commenti liberi
maryam 22/7/2014 16:27
Re: Aereo malese abbattutto
Rickard 22/7/2014 16:27
Re: Commenti liberi
W.Snake8 22/7/2014 16:20
Re: Commenti liberi
perspicace 22/7/2014 16:19
Re: Aereo malese abbattutto
DrHouse 22/7/2014 16:14
Re: Aereo malese abbattutto
Pyter 22/7/2014 16:09
Re: Aereo malese abbattutto
gnaffetto 22/7/2014 16:02
Re: Aereo malese abbattutto
Sertes 22/7/2014 15:54
Re: Commenti liberi
menkaure 22/7/2014 15:53
Re: Commenti liberi
udire 22/7/2014 15:50
Re: Commenti liberi
Calvero 22/7/2014 15:48
Re: Commenti liberi
Nichiren 22/7/2014 15:46
Re: Commenti liberi
TheNecrons 22/7/2014 15:31
 Recent Topics
La Nuova Cronologia di Anatolij Fomenko
Chi siamo veramente, cosa siamo veramente?
Messaggi da un Maestro taoista
MH 17 (nuovo thread)
Arkadij Petrov e Gregari Grabovoj – bio-informazione
Abbattimento MH17
Musica dal vivo
il viaggio inconsapevole
Altre campane - raccolta
OLOCAUSTO PALESTINESE
Il Senato dei Raccomandati
Cosa state ascoltando?
Cronaca di un inciucio annunciato
il M5S è il partito di un pluriomicida
L'angolo dei video
ENNESSIMA PORCATA ITALIANA NASCOSTA AL POPOLO BUE
Scie chimiche- dibattito- Ma scusate...
L'angolo delle immagini
Mai più senza .....
l'angolo della salute
Reddito di cittadinanza Europeo
presentazione
Civiltà Ebraica
Scie Chimiche: Raccolta dati
Archeologia alternativa
L’EURO “HA DICHIARATO GUERRA FINANZIARIA ALL’ITALIA”. I POTERI FORTI ALL’ASSALTO [VIDEO]
cancellare - errore doppione
Il Gulf Cooperation Council: Monarchie dei fantocci di Rockefeller/Rothschild
Al-Qaida in Siria: Le ambizioni “imperiali” dell’emirato del Qatar
Guerra all'Iraq. Di nuovo. Ma nessuno ne parla

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Meglio aumentare la benzina
Inviato da Redazione il 31/5/2012 19:10:00 (6285 letture)

di Marco Cedolin

Più passano i mesi vissuti all'insegna del governo golpista del duo Monti/ Napolitano, più quella che inizialmente era solamente una sensazione a pelle si trasforma in una certezza granitica.

Per affossare definitivamente l'Italia, eliminando lo stato sociale, svendendone il residuo patrimonio e creando un regime di polizia fiscale, dove ogni problema si "risolve" attraverso l'introduzione di una nuova tassa, non era certo necessario scomodare i banchieri di Goldman Sachs e tanti "cervelli fini" che hanno studiato alla Bocconi. Sarebbe stato sufficiente un gruppo di detenuti prelevato dalle patrie galere, che almeno avrebbero praticato il ladrocinio con quel briciolo di umanità sconosciuta ai banco robot della banda Monti.

La gestione da parte del governo dei rovinosi terremoti che stanno mettendo in ginocchio l'Emilia Romagna ed hanno già provocato una trentina di vittime e almeno 14mila sollati, è stata fin da subito grottesca, vissuta all'insegna di un mix fra il più totale disinteresse e la ferma volontà di far si che la catastrofe non incidesse minimamente sulle casse dello stato.

Solamente poche ore prima che le scosse iniziassero a martoriare ...


... i territori oggetto della devastazione, il governo golpista, dimostrando sorprendenti doti di lungimiranza, già si era preoccupato di mettere le proprie casse in sicurezza, varando una legge che sgravava lo stato dall'obbligo della ricostruzione nel caso di calamità naturali, naturalmente senza che i media mainstream sentissero la necessità di rendere pubblica la cosa, documentata solamente all'interno di qualche trafiletto sms dell'Ansa.

Solamente dopo avere proclamato lo stato di emergenza, a tre giorni dalle prime scosse, Mario Monti assai svogliatamente ha adempiuto al suo dovere di visitare le zone terremotate, scortato dal bodyguard Cancellieri. Una toccata e fuga estremamente veloce, qualche frasetta di circostanza mormorata con il classico tono da macchinetta del casello autostradale, la promessa di devolvere qualche decina di milioni di euro, sufficienti al massimo per gestire alla meno peggio le prime settimane dell'emergenza, e poi via verso questioni più pregnanti e più degne di cotanto ingegno.

A soli 9 giorni di distanza dal primo sisma, quando ancora le popolazioni dei territori devastati vivevano sotto shock il proprio dramma, ieri mattina la terra veniva squassata da un nuovo terremoto, se possibile ancora più intenso del precedente. Altri morti (finora ne sono stati conteggiati 17), altre case e capannoni distrutti, molte altre migliaia di cittadini ritrovatisi senza una casa e senza un lavoro, altro panico ed altro dolore.

L'anomalia di quanto sta accadendo in Emilia Romagna è facilmente percettibile anche da chiunque non addetto ai lavori guardi con attenzione all'evolversi degli eventi. Un terremoto di queste proporzioni che colpisca un territorio ritenuto a basso rischio sismico è già un accadimento assai inconsueto, ma la possibilità che lo stesso territorio subisca a distanza di una settimana un nuovo sisma di elevata intensità, legato ad una faglia differente dalla prima, rasenta davvero la fantascienza. Se a queste "coincidenze" davvero originali aggiungiamo il fatto che i territori oggetto del disastro "sembra siano stati oggetto di attività di fracking e trivellazioni "misteriose", spesso nascoste dai media sotto un candido lenzuolo e che alcuni fenomeni riscontrati, fontanazzi, liquefazione a livello del terreno, innalzamento dello stesso e apertura di lunghe e profonde fenditure, sicuramente risulterà chiaro che esiste materiale in abbondanza per procedere ad un'analisi approfondita e professionale delle troppe anomalie riscontrate.

Ciò nonostante tanto il governo quanto i tecnici al suo servizio hanno preferito glissare sull'argomento, appena sfiorato dai media mainstrem, spesso al solo scopo di metterlo in ridicolo etichetandolo come "teorie complottiste", fingendo si tratti di un normale terremoto, una calamità naturale come quelle del passato e nulla più.

Il problema è dunque esclusivamente di ordine economico, perché se è vero che lo stato non sarà più tenuto a ricostruire le case distrutte dalle catastrofi naturali, è altrettanto vero che un aiuto nell'immediato per far sopravvivere gli sfollati, magari di malavoglia ma dovrà continuare a darlo.
Una cospicua parte dell'opinione pubblica ha fatto pressing su Giorgio Napolitano, perché procedesse a sospendere la silata militare del 2 giugno, devolvendo la spesa necessaria per mobilitare aerei, carri armati e diavolerie assortite, alle popolazioni terremotate. Ma l'imbolsito presidente (lui sa di cosa) i carri armati li ama in maniera viscerale fin dai tempi di Budapest ed ha risposto di NO.

Le macchine da guerra sfileranno lo stesso, ma lo faranno in onore dei terremotati che certo non mancheranno di apprezzare il nobile gesto, magari su qualche schermo piazzato nelle tendopoli.

A procurarsi il denaro per l'emergenza ci penserà l'usuraio di stato e siccome le visite della finanza nei bar assiepati di terremotati, non hanno finora portato grandi introiti, basterà introdurre una nuova accisa sulla benzina. Due centesimi al litro, cosa volete che sia, ed il gioco è fatto. Ecco perchè è importante avere al governo banchieri e tecnici, anche se nessuno li ha votati. Loro sanno sempre cosa fare, magari non si tratta di soluzioni originali ma raggiungono sempre lo scopo, senza privare gli italiani neppure della sfilata militare, delle scie colorate e dei mezzi da guerra comprati di recente, spendendendo decine di miliardi di euro per ordine di Washington.

Marco Cedolin

http://ilcorrosivo.blogspot.com/
http://marcocedolin.blogspot.com/
http://ariachetira.blogspot.com/

Voto: 9.00 (7 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
21/7/2014 10:30:00 - Commenti liberi
18/7/2014 20:40:00 - Aereo malese abbattutto
17/7/2014 13:50:00 - "L'F-35 è un bidone", parola di esperto
14/7/2014 19:24:35 - Sul debito argentino è il vero scontro di civiltà
13/7/2014 20:20:00 - La striscia di Sorrento
12/7/2014 19:38:06 - La scienza 'boccia' le cure alternative
10/7/2014 19:40:00 - I "ribelli" dell'ISIS continuano a far regali agli americani
8/7/2014 21:01:32 - Commenti liberi
7/7/2014 10:00:00 - I media americani, liberi e indipendenti
3/7/2014 20:00:00 - Lettera ad un malato di mente
2/7/2014 11:00:00 - Ma quanto sono stupidi questi palestinesi
30/6/2014 19:50:00 - L'autoaffondamento dei governi europei in seno alla UE
28/6/2014 22:49:53 - Commenti liberi
27/6/2014 15:20:00 - L'uomo senza testa
25/6/2014 21:30:00 - Incontro PD-M5S sulla legge elettorale

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
hendrix
Inviato: 31/5/2012 19:51  Aggiornato: 31/5/2012 19:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1026
 Re: Meglio aumentare la benzina
IL 2 GIUGNO NON SI TOCCA, LA BENZINA SÌ
di Giulietto Chiesa


... Coloro che hanno in mano il potere e il denaro, cioè la finanza, vuole che la gente continui a pagare. Tutto questo avviene mentre si sta pensando, di nuovo oggi, di ricapitalizzare le banche che sono state già ripetutamente salvate dai propri fallimenti.

Ci si mette d'accordo per ridare i soldi alle banche quando invece si dovrebbero dare i soldi direttamente agli stati e alla popolazione. Questo è un vero e proprio disastro!

Questa classe politica (e i suoi tecnici) non è neanche in grado di valutare ciò che sta accadendo.

E' lontana le mille miglia dalla situazione psicologica e popolare, si comporta come Maria Antonietta, quando deve dirci qualcosa ci propone di mangiare le brioche.

Ma non è assolutamente capace di capire che la gente non vuole più mangiare le brioche e vuole una ridistribuzione del potere, una diversa ridistribuzione del reddito.

La coincidenza di non fermare la parata del 2 giugno e di aumentare la benzina non è casuale.

Questa gente che ci comanda è così lontana dal popolo che non si rende neanche conto di quello che fa. Vive su un altro pianeta, fa parte di un'altra categoria sociale che vive in un altro mondo.

illupodeicieli
Inviato: 31/5/2012 19:53  Aggiornato: 31/5/2012 20:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 314
 Re: Meglio aumentare la benzina
C'è anche da dire, Marco, che in questio giorni, a parte lo scandalo del calcio che essendo terminato il campionato potrà occupare in attesa del solito omicidio estivo le cronache dei quotidiani, non si è più sentito o letto di persone suicidatesi a causa di debiti o pignoramenti *: è vero che ci sono stati, purtroppo, ma non sono stati ripresi come nelle settimane precedenti: ubi maior minor cessat, e non se ne abbiano gli amici terremotati, perchè purtroppo,presto o tardi, potrebbero finire nel dimenticatoio anche loro. Cosa ci vorrà ancora per cambiare argomento? Intanto non ci saranno talk show di approfondimento dove un Barnard o Messora o Chiesa o chi ci può partecipare com outsider possa portare argomenti e tesi diverse: adesso arriva il narcotico, il periodo del valium e non rimane che la rete per poter almeno sapere che cosa succede.Purtroppo,armi a parte,mancano i rimedi, le soluzioni. Forse che a qualcuno importa delle varie marce che si svolgono in ogni dove contro i vari governi? Se nessuno sa dove si svolgono un motivo ci sarà. Se quei politici che hanno commemorato Falcone e Borsellino non sono stati spintonati e schiaffeggiati come avvenne per gli altri che parteciparono ai funerali dei magistrati,un motivo ci sarà. C'è una ragione perchè certi messaggi che vengono dalla rete non passano.Forse è un problema di linguaggio?Nel mio caso forse sì, visto che non so scrivere bene.

*Un venditore ambulante con problemi economici ed affetto da depressione si è suicidato ad Atripalda (Avellino), impiccandosi nel suo furgone. Salvatore Santitore, 52 anni, nato a Pagani e residente a Nocera Inferiore (Salerno), vendeva tessuti e generi di merceria. L' uomo, sposato e padre di una bambina di 10 anni, si era recato stamattina al mercato comunale di Parco delle Acacie. Qui è entrato nel furgone, impiccandosi con una cintura di tela.

Giovedì 31 maggio 2012 18:53

Aironeblu
Inviato: 31/5/2012 20:10  Aggiornato: 31/5/2012 20:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Meglio aumentare la benzina
Aumentano ancora la benzina? E chi se ne frega, tanto io sempre 10 euro metto....

Pyter
Inviato: 31/5/2012 20:16  Aggiornato: 31/5/2012 20:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5267
 Re: Meglio aumentare la benzina
Ipse Dixit in Excalation Accisat Sismicam.



"Il mio ruolo ... (pausa) mi impone (pausa) di vedere tutto ...mmmh ... secondo due prospettive ... eeehm ... preponderanti ... (pausa) ma antitetiche: la crisi economica, (pausa) bilanciata però dalla speranza ... e ... ee ... eee ... (pausa) ... l'ottimismo. La situazion ... eeemh ... non è bella ... (pausa + eeehm)... ma a quelli che non hanno più casa (pausa + mm) ... almeno ... ee ... forse (pausa meno due eehm) ...non faremo pagare più (pausa) ... l'Imu." (Gaio Mario Proculo)

"Eehm ... (pausa) Forse ... ehem ... (pausa)."
(Gaio Mario Proculo mezzora dopo).

"Ma quale Imu, quelle cadute sono tutte Chiese, prefabbricati e pezzi di Grana Padano!" (Beppe Grillo).

"Per quelli che dimostreranno, però scientificamente, che la loro casa sia andata distrutta nel terremoto, abbiamo pensato di fare cosa gradita diluendo l'Imu in 6 rate invece di tre. Conosciamo la sensibilità di questo governo e delle Donne che ne fanno parte, per cui siamo fiduciosi che la proposta venga accolta." (Angelino Alfano)

"Certo che siamo sensibili, ma non facciamo miracoli." (Ministro Fornero ad Alfano).

"Ecco ... e allora ... sarà che il ciclo si chiuderà e... cadranno ... le Chiese e i prefabbricati. E le forme di Grana Padano." (Incisione Maya del IX Secolo Dopo Cristo)

"Anche volendo non c'entro!" (Il Fracking mentre osserva un taglio nel suolo.)

"E' un movimento atipico. Più che tettonico ... direi ... plastico." (Bruno Vespa, non si sa se riferito al terremoto o alla ospite in studio).

"Lo sapevo che tre guardie del corpo non sarebbero bastate." (Angela Finocchiaro all'Ikea durante una scossa tellurica.)

"In seguito ai terremoti emiliani le Borse hanno aperto guardinghe a cui, secondo le previsioni, è seguito subito l'appiattimento degli indici e lo schiacciamento dei pollici." (Comunicato stampa informale)

Fracking (geologia): è lo sfruttamento della pressione di un fluido, in genere acqua, per creare e poi propagare una frattura in uno strato roccioso. Utilizzo attuale: Negli Stati Uniti durante il 2011 sono state effettuate esplorazioni estensive di fitte rocce bituminose alla ricerca di petrolio.(Wikipedia)

Fracking (Gossip): Dell'organizzare party con abito a marsina, nei quali alcune aziende festeggiano il ritrovamento del petrolio o gas naturale sotto i suoli generalmente sismici.

Fracking (Politica): lo scandagliare, attrraverso un fluido, un solido o uno strumento apposito, la testa, le tasche o gli organi interni dei cittadini, allo scopo di ritrovare sacche di sedimentazione, materie prime o anche deboli energie vitali. Le sonde vengono infilate in cunicoli appositi i quali raggiungono i depositi, chiamati testicoli, nella maggior parte delle volte situati nella sacca scrotale, immettendovi quindi vari elementi chimici con lo scopo di farle ingrossare. Quelli più granitici vengono fatte scoppiare con apposite miscele chimiche per favorire la de-pressione.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
marcocedol
Inviato: 31/5/2012 20:48  Aggiornato: 31/5/2012 20:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Meglio aumentare la benzina
Per avere un'idea anche vagamente attendibile dei suicidi giornalieri, bisognerebbe spulciare quotidianamente tutti i giornali locali, poiché il 90% degli stessi non arriva sulle pagine dei grandi giornali, tanto meno in TV......

mariy-el
Inviato: 31/5/2012 22:16  Aggiornato: 31/5/2012 22:16
So tutto
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 4
 Re: Meglio aumentare la benzina
A questo punto, meglio fuori "al più presto" dall'euro... ma liberati da questa tirannide.

(la parola chiave è Outflow)
reuters - spagna

clausneghe
Inviato: 31/5/2012 22:20  Aggiornato: 31/5/2012 22:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1583
 Re: Meglio aumentare la benzina
Bravo Marco!
Condivido in toto la tua analisi e il tuo amaro sarcasmo...
Questi professoroni del cxxxo sono quanto di peggio potesse capitarci.
Mi hai fatto ridere con la battuta azzeccata del Monti l'androide che parla come le biglietterie dell'autostrada
Che dire.. potesse aprirsi una crepa nel terreno e inghiottirseli quei DUE...
assieme a tutto il codazzo di cortigiani e propagandisti al seguito

peonia
Inviato: 31/5/2012 23:15  Aggiornato: 31/5/2012 23:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4737
 Re: Meglio aumentare la benzina
Ma la parte della popolazione che odia questo governo e questo presidente, non potrebbero seriamente formare una sorta di class action per dire annatevene sul serio, non vi vogliamo più, per questo e quest'altro motivo?!
Tirando fuori tutte le cose marce che fanno? hanno fatto. Io sono certa che se fossero in America li avrebbero già calciati...o cacciati...

comunque la sfilata avrà toni dimessi, niente aerei né tricolori...niente pompieri che si sono rifiutati! e speriamo pure poco pubblico...

http://www.you-ng.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=1800%3Ai-vigili-del-fuoco-si-ribellano-fermate-la-parata&Itemid=62

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
lysmata
Inviato: 31/5/2012 23:38  Aggiornato: 31/5/2012 23:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 195
 Re: Meglio aumentare la benzina
@Peonia: " Io sono certa che se fossero in America li avrebbero già calciati...o cacciati... "

Per favore... quella frase non la si puó leggere. Te la concedo solo se la scrivi nel forum del partito Radicale. QUI, NO.

Tornando in topic, bell'articolo. Come finirá il governo europeo dei Banchieri? De Guindos, Monti, la Merkel, il greco, il nuovo signor nessuno francese... quanto manca alla fine?

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
peonia
Inviato: 31/5/2012 23:45  Aggiornato: 31/5/2012 23:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4737
 Re: Meglio aumentare la benzina
in che senso? forse è un'illusione, ma tu che intendi?

per quanto riguarda il governo dei banchieri, Benjamin Fulford dice che a settembre il rembimbi sostituirà il dollaro e che tra poco crolla l'euro e torneremo alla monete nazionali...
"The final showdown in the ongoing financial war is appearing imminent. The 140 nation BRICS alliance is preparing to offer to buy up all cash US dollars and replace them with a new currency backed by a basket of commodities, including precious metals, according to multiple sources. After that move, any money printed by the US Federal Reserve Board crime syndicate would not be accepted as currency by the 140 nation group. This would force an end game for the criminal cabal that illegally seized power in the United States.
Before that move, though, there will be a 5-day bank holiday in Europe followed by the end of the Euro and the re-introduction of old national currencies like the Deutschemark and the Drachma, Rothschild family sources say.
The situation, however, remains highly volatile and there are signs of dangerous end-game maneuvers by the cabal."

il resto era per gli abbonati...


(la traduzione con google è pessima)

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Witt83
Inviato: 31/5/2012 23:55  Aggiornato: 31/5/2012 23:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 405
 Re: Meglio aumentare la benzina
Da Monti e Napolitano non mi aspettavo niente di diverso, uno è un bancomat umano e come tale si comporta e l'altro si diverte come un matto a fare il presidente (speriamo ancora per poco).


le banche speculano anche sulle donazioni ai terremotati

A proposito di armi: dopo i caccia arrivano i droni

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
NeWorld
Inviato: 1/6/2012 1:59  Aggiornato: 1/6/2012 1:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 558
 Re: Meglio aumentare la benzina
Per affossare definitivamente l'Italia, eliminando lo stato sociale, svendendone il residuo patrimonio e creando un regime di polizia fiscale, dove ogni problema si "risolve" attraverso l'introduzione di una nuova tassa, non era certo necessario scomodare i banchieri di Goldman Sachs e tanti "cervelli fini" che hanno studiato alla Bocconi.

Però hanno scomodato quelli delle agenzie di rating

E poi dicono che i complotti non esistono...

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Kempes
Inviato: 1/6/2012 5:07  Aggiornato: 1/6/2012 5:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2011
Da: Highgate Cemetery
Inviati: 166
 Re: Meglio aumentare la benzina
Con tutta la merda che devo mangiare devo pure permettermi il lusso di regalare a questa gente il mio suicidio? Preferisco rantolare e rotolarmi nella merda, lerciarmi di putrida feccia e poi amarli in un caldo abbraccio puzzolente. Io e loro, teneramente insieme.

C'è un metodo molto semplice per coloro che non vogliono piu bagnarsi: uscire dall'acqua

La libertà anarchica ha tutte le delicatezze della buona compagnia.
Jurij
Inviato: 1/6/2012 6:23  Aggiornato: 1/6/2012 6:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
varando una legge che sgravava lo stato dall'obbligo della ricostruzione nel caso di calamità naturali, naturalmente senza che i media mainstream sentissero la necessità di rendere pubblica la cosa, documentata solamente all'interno di qualche trafiletto sms dell'Ansa.

Ma scusi signor Monti, ma se non l’ha lo stato l’obbligo di aiutare a ricostruire, chi ce l’ha?

A questo punto, cosa serve ancora avere uno stato?

E poi dite che non volete le marce “bastigliane” su Roma?

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
Jurij
Inviato: 1/6/2012 6:33  Aggiornato: 1/6/2012 6:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Una cospicua parte dell'opinione pubblica ha fatto pressing su Giorgio Napolitano, perché procedesse a sospendere la silata militare del 2 giugno, devolvendo la spesa necessaria per mobilitare aerei, carri armati e diavolerie assortite, alle popolazioni terremotate. Ma l'imbolsito presidente (lui sa di cosa) i carri armati li ama in maniera viscerale fin dai tempi di Budapest ed ha risposto di NO.

Che NON giochi la nazionale qualche giorno dopo il terremoto per un “rispetto verso le vittime del terremoto” o che Crozza non faccia i suoi 10 minuti di satira per lo stesso motivo, a chi può giovare?

Ameno avrebbero alleviato per un attimo i pensieri più neri di molta gente.

Altra cosa invece è evitare una sfilata militare per poter devolvere i soldi in aiuto ai terremotati, quello si che avrebbe fatto del bene.

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
Jurij
Inviato: 1/6/2012 6:42  Aggiornato: 1/6/2012 6:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Ma la parte della popolazione che odia questo governo e questo presidente, non potrebbero seriamente formare una sorta di class action per dire annatevene sul serio, non vi vogliamo più, per questo e quest'altro motivo?!
Tirando fuori tutte le cose marce che fanno? hanno fatto. Io sono certa che se fossero in America li avrebbero già calciati...o cacciati...

Mi spiace peonia, ma in usa sono abituati ad accettare governi molto più schifosi di quelli italiani, a partire da quello di Lyndon B. Johnson …

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
Aironeblu
Inviato: 1/6/2012 6:58  Aggiornato: 1/6/2012 6:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Meglio aumentare la benzina
@Peonia: Io sono certa che se fossero in America li avrebbero già calciati...o cacciati...
Chi? I Cow-Boys?
Evidentemente non e' facile che la popolazione si mobiliti spontaneamente per cacciare i governanti, tant'e' che siamo tutti qui ad aspettare che qualcun altro inizi a farlo....

Invece, potresti indicarmi da dove hai preso il secondo post sulla nuova valuta BRICS? Questo si' che sarebbe un rivoluzione!

mangog
Inviato: 1/6/2012 7:22  Aggiornato: 1/6/2012 7:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Autore: marcocedol Inviato: 31/5/2012 20:48:35

Per avere un'idea anche vagamente attendibile dei suicidi giornalieri, bisognerebbe spulciare quotidianamente tutti i giornali locali, poiché il 90% degli stessi non arriva sulle pagine dei grandi giornali, tanto meno in TV.


E mai nessun dipendente/amministratore pubblico che si suicida perchè ha perso il lavoro.
Per carità! non voglio la morte di nessuno ma se la nave da "crociera" affonda, con il cazzo che nelle scialuppe ci vanno solo gli ufficiali o membri del personale di bordo..
Aspettiamo gli interventi degli statalisti per convenienza o per "malattia", che non aspettano occasione per ribadire di quanto grande sia la necessità di uno stato forte presente vessatorio perchè le persone senza la costosissima burocrazia non sanno vivere .... ops ma Pispax ha in mente uno stato senza burocrazia ...

peonia
Inviato: 1/6/2012 7:56  Aggiornato: 1/6/2012 7:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4737
 Re: Meglio aumentare la benzina
Intendevo dire che se in America i personaggi del calibro Monti, Napolitano ecc. si comportassero come questi, evidentemente collusi e che hanno praticamente effettuato un golpe, si sarebbero mnossi come si sono mossi per altre cose. Che l'americano medio sia un cowboy ancora, che sia ingenuo e ignorante per me è ok, ma l'altra parte è anche molto attenta ai propri diritti, ha un forte senso della propria individualità e non accetta ma combatte i soprusi. E poi...non era l'America l'esempio (antico) di democrazia e che ha inventato la class action? In America, anche se non ce lo dicono, sono scesi a migliaia e migliaia per protestare contro il governo

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
complo
Inviato: 1/6/2012 9:49  Aggiornato: 1/6/2012 9:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Ma scusi signor Monti, ma se non l’ha lo stato l’obbligo di aiutare a ricostruire, chi ce l’ha?


Ma scusa tu non eri lo stesso che ci raccontava della magnificenza dell' isola SENZA stato? Dove sono adesso i tuoi compagni di avventura?
Per carità, mi spiace dover rispondere proprio a te che eri stato l'UNICO a stigmatizzare lo "splendido" esempio di città private bimbo-free, però........
Non si può imbrattare il sito di sciocchezze sullo stato salvo poi PIAGNUCOLARE non appena lo stato non fa la sua parte.
Detto questo, lo stato DEVE ricostruire le case crollate nel terremoto.
Se non lo farà Monti lo farà chi arriverà dopo di lui.


P.S.Quello che mi fa arrabbiare è che ci sarà, COME SEMPRE, chi farà il bonifico da cittadino privato E il modulo delle tasse mentre chi NON FARA' UN CAZZO gli ha fatto pure la morale.

Salva81
Inviato: 1/6/2012 10:07  Aggiornato: 1/6/2012 10:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 279
 Re: Meglio aumentare la benzina
Cosa centra la parata della festa della repubblica con il terremoto, proprio non lo capisco. Uno stato dovrebbe provvedere a fornire supporto in caso di calamità simili a prescindere da ciò che ha programmato in precedenza.

Il due giugno del '46 nacque la Repubblica Italiana, e festeggiarne la nascita ogni anno è un avvenimento che dovrebbe unire tutti non il contrario.
Un terremoto per quanto grave non può e non deve modificare ciò che si festeggia il due giugno. Perché non è la parata o la sfilata o le fanfare che si festeggia, ma la nascita della nostra Repubblica.

Che poi lo Stato sia pregno di corrotti, golpisti, marionette ed egoisti che guardano solo alla propria pancia, è un altra faccenda.

Vi sono se per questo mille altre attività a questo punto che andrebbero soppresse per lo stesso principio: l'evitare lo sperpero di denaro in un momento in cui è molto più utile altrove.

Discutere sul senso e sull'utilità di una festa simile è lecito, comprenderne i reali scopi, chi ne trae vantaggio, e quali siano i reali risvolti è altresì doveroso, ma additare la parata del 2 giugno come da sopprimersi per "donare" soldi non si sa bene a chi e in che modo per aiutare i "terremotati" è solo demagogia...

Altro discorso è invece l'aumento delle accise, ora è difficile dimostrare che il terremoto sia stato volontariamente e intenzionalmente causato, ma vendere da parte del governo golpista come "sacrificio che gli italiani hanno compreso" l'ulteriore aumento delle accise è una ipocrisia, degna degli sciacalli che speculano e depredano le case abbandonate.

Ora non so se il terremoto è stato intenzionalmente scatenato (è comunque la vedo dura dimostrarlo, anche se è vero che vi sono forti indizi che meritano approfondimento) quel che so è che l'androide e la combriccola di replicanti schifosamente ci marciano sopra.

Infine, ancor più ipocritamente per evitare l'ulteriore impopolarità per l'aumento, si appellano alle imprese petrolifere, chiedendo di non far pesare l'aumento sui costi finali. Il presidente dell'unione petrolifera sostiene che le imprese petrolifere sono in forte crisi, ma che lui passerà il messaggio...

In poche parole, ancora una volta saremo noi a pagare.


VIMS
Inviato: 1/6/2012 10:09  Aggiornato: 1/6/2012 10:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 327
 Re: Meglio aumentare la benzina
Così facendo alla lunga aumenteranno solo il malcontento.
Sarà solo questione di numeri.

Il cerchio sta per chiudersi.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
Giano
Inviato: 1/6/2012 10:38  Aggiornato: 1/6/2012 10:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1052
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Così facendo alla lunga aumenteranno solo il malcontento.

Speriamo che non sia troppo lunga…

Citazione:
Il cerchio sta per chiudersi.


Cercando di interpretare questa tua profezia ho avuto la visione
di un cerchio fatto di robusta corda che si stringe al collo del nerd in grigio (l’androide di Salva81).
Che visione celestiale! Sei il mio profeta, verrò ad
onorarti ai piedi del monte!

Calvero
Inviato: 1/6/2012 11:00  Aggiornato: 1/6/2012 11:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Non si può imbrattare il sito di sciocchezze ...



.. imbrattare ??

... è così che si chiama adesso dire come stanno le cose ?

Citazione:

... sullo stato ...


Ma checcazzo! vogliamo togliere l'esclusiva alla Cupola adesso ( che siano la stessa cosa? )

Citazione:

salvo poi PIAGNUCOLARE


Quindi vediamo, mettere sul tavolo della discussione le infinite contraddizioni significherebbe piagnucolare. Che strana visione del mondo.

Citazione:
non appena lo stato non fa la sua parte.


Lo Stato non fa la sua parte, non te ne eri accorto?

Citazione:
Se non lo farà Monti lo farà chi arriverà dopo di lui.


E sì eh, come non arrivarci! c'è sempre qualcuno che arriva dopo un "di lui"

Citazione:
Quello che mi fa arrabbiare è che ci sarà, COME SEMPRE, chi farà il bonifico da cittadino privato E il modulo delle tasse mentre chi NON FARA' UN CAZZO gli ha fatto pure la morale.


Della serie, che non è possibile denunciare cosa non funziona a meno di rimettersi a rigiocare secondo le regole che non fanno funzionare le cose.


Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Calvero
Inviato: 1/6/2012 11:15  Aggiornato: 1/6/2012 11:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Il due giugno del '46 nacque la Repubblica Italiana, e festeggiarne la nascita ogni anno è un avvenimento che dovrebbe unire tutti non il contrario.


Unirci in che cosa? nella demagogia ? a essere gentili

Citazione:
Un terremoto per quanto grave non può e non deve modificare ciò che si festeggia il due giugno.


Un terremoto per quanto grave può e deve farci fare un esamino di coscienza su quanto la reale solidarietà dovrebbe prendere - a prescindere - il posto di ogni infantile esigenza a genufletterci alla propaganda. Questo significa collettività, questo significa rispetto, questo significa coerenza, questo significa voler cambiare le cose.

Citazione:
Che poi lo Stato sia pregno di corrotti, golpisti, marionette ed egoisti che guardano solo alla propria pancia, è un altra faccenda.


E si eh, stiamo parlando di caramelle. Poi ci si chiede perché Music_Band non doveva incazzarsi se si arriva a questo punto di cecità. Della serie di non riuscire a capire che non si tratta di "pancia piena" ... ma di Agenda. E il bello è che le tue parole sono le prime a dire che non è questione di disonestà, ma di compiti.

Citazione:
Discutere sul senso e sull'utilità di una festa simile è lecito, comprenderne i reali scopi, chi ne trae vantaggio, e quali siano i reali risvolti è altresì doveroso, ma additare la parata del 2 giugno come da sopprimersi per "donare" soldi non si sa bene a chi e in che modo per aiutare i "terremotati" è solo demagogia...


E meno male che è lecito .. non è soltanto questione di donare soldi, ma è questione di prendere atto di come la reale volontà di tenere l'uomo e la Vita al centro della collettività sia soltanto quella demagogia di cui non sei capace di metterla al posto giusto. Dimostrare che non vogliamo essere schiavi. Vai vai ... a festeggiare il Grande Cetriolo d'Oriente ...minchia! non ce la si fa proprio a volersi liberare dalla schiavitù.. e il primo a fottersene del significato che avrebbero questi festeggiamenti è proprio lo Stato, è una sua necessità fare della propaganda una festa, venghino ssiori e ssiori da Don Camillo e Peppone .. birra e salsicce per tutti!!

VI BREGO !!!.. gadene biù leggere badrone, gadene biù leggere, non fademi risvegliare, buana, vi brego, non reggerei lo sciog

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
complo
Inviato: 1/6/2012 11:17  Aggiornato: 1/6/2012 11:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Quindi vediamo, mettere sul tavolo della discussione le infinite contraddizioni significherebbe piagnucolare. Che strana visione del mondo.


Risposta secca: "SI O NO".

Lo STATO deve ricostruire le case dei terremotati in Emilia?
Rispondi e poi giudica chi si contraddice come un bambino di 3 anni........

Calvero
Inviato: 1/6/2012 11:32  Aggiornato: 1/6/2012 11:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Risposta secca: "SI O NO".


Io devo pagare le Tasse?

"SI o NO"



Le pago?



Se mi ferma un Agente per un controllo, sono obbligato a mostrare i documenti e a pagare nel caso non fossero in regola?

"SI O NO"



... quindi?

.. le forche logiche ficcatele nella tua morale di Stato, Complo dei mie stivali

Lo Stato è assoggettato a un'Agenda?

"SI o NO"

Lo Stato funziona?

"SI o NO"

il NWO è una realtà?

"SI o NO"

Se chiamo un ambulanza, l'ambulanza è obbligata a soccorrermi?

"SI o NO"

... ma certo che sì, quindi? non posso criticare lo Stato?

Cedolin ha mentito?

"SI o NO"

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
complo
Inviato: 1/6/2012 11:37  Aggiornato: 1/6/2012 11:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Risposta secca: "SI O NO". Lo STATO deve ricostruire le case dei terremotati in Emilia?


Certuni sono più semplici da smontare della maionese impazzita.......

Calvero
Inviato: 1/6/2012 11:50  Aggiornato: 1/6/2012 11:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Certuni sono più semplici da smontare della maionese impazzita....... :D


Se ci riesci, provalo

Non mi faccio prendere per il culo da un bimbominkia come te

.. sei tu che hai il dovere di rispondere a quello di cui ti ho accusato, cioè che devi dimostrare che lo Stato non si stia comportando ipocritamente.

Tu rispondi a quello che io PRIMA di te ti ho accusato e poi io ti risponderò in maniera SECCA (senza contare che ti ho già risposto) e sai anche la risposta

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Salva81
Inviato: 1/6/2012 11:56  Aggiornato: 1/6/2012 11:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 279
 Re: Meglio aumentare la benzina
@ Calvero

Mi stai dicendo che si è dato contro la festa della repubblica poiché questa è la materializzazione della propaganda di Stato?

Che tale festa è al servizio dello stato per tenerci "al centro della collettività" come una massa di beoti e farci sentire partecipi di qualcosa che supinamente approviamo ed accettiamo in tutte le sue forme?

E allora io ripeto, perché non fai altro che rafforzare ciò che ho detto, non capisco cosa centra un terremoto.
Ecco la demagogia.

Associare e cogliere al volo l'opportunità di disapprovare tale forma di presa per i fondelli, usando come leva il terremoto a mio avviso è al pari di chi lo usa per spremerci ulteriormente le tasche.

Che poi come ho già detto, sia giusto e lecito dibattere sulla reale utilità della parata e su tutti i suoi risvolti (propagandistici, di controllo e compagnia cantando) nessuno lo mette in dubbio, ma ancora una volta, il terremoto è un evento a se stante e non è corretto usarlo come leva. Va lasciato fuori.

Così come la lotta contro l'esercito di replicanti è una cosa a se stante e sfruttare ipocritamente allo stesso e identico modo la tragedia per darci contro così come fanno loro, ci rende deboli e ci allontana da quei principi di "collettività, rispetto e sopratutto COERENZA" che citi.

complo
Inviato: 1/6/2012 11:59  Aggiornato: 1/6/2012 12:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Monti HA SBAGLIATO. L' ho GIA' detto che lo stato DEVE ricostruire.

Risposta secca: "SI O NO". Lo STATO deve ricostruire le case dei terremotati in Emilia?


P.S. vale per tutti la domanda, non lasciate solo il povero Calvero ad annaspare senza poter rispondere......

complo
Inviato: 1/6/2012 12:10  Aggiornato: 1/6/2012 12:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
E meno male che senza stato l' uomo si organizzerebbe comunque e costriurebbe strade, ponti, ospedali etc etc etc etc....
QUI NEANCHE RIESCONO A RISPONDERE AD UNA DOMANDA!

milestone
Inviato: 1/6/2012 12:21  Aggiornato: 1/6/2012 12:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2005
Da:
Inviati: 63
 Re: Meglio aumentare la benzina
Io, da povero sempliciotto che sono, la vedo molto semplice: la cura dei cittadini terremotati DEVE essere per lo stato prioritaria rispetto a qualsiasi altro argomento; quindi prendo gli n miliardi di euro stanziati (ad esempio) per l'acquisto di caccia da guerra, gli sottraggo le penali per il mancato rispetto dei contratti con i produttori (siamo e vogliamo rimanere uno stato di diritto, ndr) e li giro in toto alla gestione dell'emergenza. Stesso principio lo applico sui finanziamenti alla TAV, al ponte sullo stretto, al finanziamento ai partiti, ai giornali, ecc.

Uno stato che non fa questo non ha a cuore i propri cittadini, quindi va considerato un NEMICO della popolazione, un non stato.
Il resto sono solo supercazzole buone per passare il tempo, tanto vale parlare di sport o di donne (e vai con lo stereotipo )

Salva81
Inviato: 1/6/2012 12:22  Aggiornato: 1/6/2012 12:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 279
 Re: Meglio aumentare la benzina
Lo stato deve attivarsi per far si che situazioni simili non scatenino nemmeno la domanda " ora chi ricostruisce?"

Lo stato dovrebbe essere TENUTO a prevenire situazioni simili, costituendo un fondo di rischio, con governance della protezione civile, da cui attingere per far fronte a qualsiasi necessità.

Questo non viene fatto ed ecco lo sbaglio.
In questo modo aumentano le benzina, addossando ai cittadini TUTTI, i costi dell'assistenza e della ricostruzione, forzandoci ad essere solidali e facendoci pure i complimenti "gli italiani hanno capito".

Doppia presa per i fondelli.

franco8
Inviato: 1/6/2012 12:46  Aggiornato: 1/6/2012 12:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

E meno male che senza stato l' uomo si organizzerebbe comunque e costriurebbe strade, ponti, ospedali etc etc etc etc....
QUI NEANCHE RIESCONO A RISPONDERE AD UNA DOMANDA!

Ma no complo... sei falso e tendenzioso...
Non hai capito che nel Libero Mercato i terremoti non esistono... O, se vuoi, senza shaaatato tutti (ma proprio tutti) abiterebbero in case antisimiche...
Oppure i terremoti esistono solo perchè qualcuno li provoca... ( E la Storia mica serve a qualcosa... )

E poi con quali soldi li dovrebbe costruire le case ai terremotati? Coi soldi rubati delle tasse ?!
Quindi, sti poveri terremotati sarebbero pure colpevoli di ricettazione!!


(Non volevo infierire... sorry )

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
complo
Inviato: 1/6/2012 12:59  Aggiornato: 1/6/2012 12:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Quindi, sti poveri terremotati sarebbero pure colpevoli di ricettazione!!


shhhhhhhhhhhh!!!!!!!! Che fai mi rubi la scena????

Pyter
Inviato: 1/6/2012 13:16  Aggiornato: 1/6/2012 13:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5267
 Re: Meglio aumentare la benzina
@Calvero

Fossi in te io rinuncerei.

Non devi mica accollarti il peso del mondo, anche se poi la merda, quando si secca, dovrebbe pesare di meno.

Per il recupero dei falsi invalidi, poi, ci sono delle strutture istituzionali create apposta.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 1/6/2012 13:27  Aggiornato: 1/6/2012 13:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
.S. vale per tutti la domanda, non lasciate solo il povero Calvero ad annaspare senza poter rispondere......


Mangiate merda, milioni di mosche non si sbaglieranno mica.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Calvero
Inviato: 1/6/2012 13:33  Aggiornato: 1/6/2012 13:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Fossi in te io rinuncerei.


... vediamo se risponde Cedolin, vediamo come buttano le cose, poi sarebbe meglio proprio smettere di denunciare i calunniatori dello spirito umano e andarsene dai Siti, poiché simili indottrinati spocchiosi e teste di legno non se ne vedevano da tanto

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Seshat
Inviato: 1/6/2012 13:34  Aggiornato: 1/6/2012 13:34
So tutto
Iscritto: 30/1/2012
Da:
Inviati: 13
 Re: Meglio aumentare la benzina
Cari italioti, senza Patria non si fanno rivoluzioni.
E se non riuscite a capirlo vi meritate l'europa con tutto il suo euro :D

Linucs
Inviato: 1/6/2012 13:49  Aggiornato: 1/6/2012 13:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Meglio aumentare la benzina
> Non si può imbrattare il sito di sciocchezze sullo stato salvo poi PIAGNUCOLARE non appena lo stato non fa la sua parte.

Mi pare corretto: l'importante è pagare, e lamentarsi con moderazione.

Non capisco questa volontà di voler continuamente mettere in dubbio la coesione sociale che rende grande la Patria, come giustamente ricordato dal democratico Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che tutti ci rappresenta, benché nessuno ricordi di averlo votato, lui e tutta l'altra manica di personaggi che hanno più grembiuli di un cuoco in pensione.

Purtroppo in Italia c'è gente ignobile che invece di ringraziare per poter pagare l'IMU a rate, si lamenta ancora. Un paradosso storico.

> Detto questo, lo stato DEVE ricostruire le case crollate nel terremoto.
Se non lo farà Monti lo farà chi arriverà dopo di lui.

E se non lo farà quello dopo di lui, lo farà quello dopo ancora. Altrimenti, lo farà la Madonna Vergine Maria, coadiuvata da un Coro Beato di Angeli Inviolatelli.

Chi può se ne vada al più presto dal paese di merda che è l'italia, lasciandolo in mano a golpisti, finanzieri, Goldman Sachs, giornalisti di Repubblica, e zulù sponsorizzati da associazioni umanitarie più o meno scodellate.

take care!

eris
Inviato: 1/6/2012 13:51  Aggiornato: 1/6/2012 13:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2011
Da:
Inviati: 94
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Risposta secca: "SI O NO". Lo STATO deve ricostruire le case dei terremotati in Emilia?


La domanda e' posta in modo fanciullesco. Le case verranno ricostruite molto probabilmente da ditte edili.

Citazione:
E poi con quali soldi li dovrebbe costruire le case ai terremotati? Coi soldi rubati delle tasse?!


Se mi chiedi come e' la mia condizione economica, ti direi per pieta' non prendete nulla da me, non sono in grado di aiutare a meno che cio' non sia ritenuto giusto. Un contributo di una 50ina di euro potrei anche darlo.

Comunque le tasse sono proprio soldi rubati. Me ne accorgo a fine mese. Se dovessi pagare le tasse rimarrei senza stipendio per me. Neppure questo mi pare giusto.

nb. chiedo scusa per l'uso dell'apostrofo al posto delle lettere accentate, sono su una tastiera anglosaxone.

Calvero
Inviato: 1/6/2012 14:03  Aggiornato: 1/6/2012 14:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Mi stai dicendo che si è dato contro la festa della repubblica poiché questa è la materializzazione della propaganda di Stato?


No, ti sto dicendo che la festa della repubblica è propaganda. E' un dato di fatto. Lo sai anche tu e lo hai dimostrato quando hai parlato di quelle "caramelle". Invece il motivo per cui gli si è dato contro può essere slegato da questa consapevolezza. Qui il nocciolo della questione. Comprendi il gioco in atto da un Secolo e passa?

Infatti come Complo che è indottrinato tu non hai ragionato o meglio, ragioni a compartimenti stagni (spero per te che sia passeggera la cosa, Complo invece ormai è fottuto e questo lo si capisce dalla spocchia e dalla frustrazione che muove la sua dialettica).

Infatti la propaganda è quella che ti nasconde la dittatura democratica con l'eufemismo ---> Stato. In poche parole, prendendo Complo a pretesto che non conta nulla come persona essendosi lui immolato/annullato alla morale del suddito, cioè di Stato, è più importante per lui e lo "Stato" tenere i legami ideologici ben saldi poiché il dubbio ove la gente ha iniziato a ravvisare la bufala della democrazia si è insinuato profondamente .... perciò [lo Stato] non può perdere questo momento altamente psicologico per la coscienza collettiva. Di questo parla anche Cedolin. Un Complo non la può vedere questa cosa, perché ha accettato le catene e come schiavo brama che anche gli altri tornino ad amarle come fa lui.

Infatti la reale demagogia è quella del Presidente della repubblica che nasconde dietro un dito la reale possibilità di mostrare solidarietà, ma non lo farà mai. Poiché queste "Feste" devono rinsaldare il sentimento fideistico nella Patria e nelle Forze Armate (cioè puttane al soldo dei Poteri finanziari) che devono continuare a fare le loro sacre "missioni di Pace" ... poiché "Napolitano", a differenza di "un Complo" che non è neanche capace di vedere oltre il suo naso, sa come il Velo di maja deve essere mantenuto...

.. non esistesse questo velo di maja, non ci sarebbe ancora gente che crede alla bufala dell'11 Settembre (e ai prossimi "11 settembre" in programma).

Citazione:
E allora io ripeto, perché non fai altro che rafforzare ciò che ho detto, non capisco cosa centra un terremoto.
Ecco la demagogia.


Non lo capisci perché non esci dal paradigma della morale di Stato che ti fa ragionare a compartimenti stagni. Solo uno come Complo, solo una testa di legno come la sua, dopo un secolo in cui gli Stati dimostrano di doversi assoggettare per necessità ai Poteri finanziari, può dire la stronzata del secolo ... "ci penserà chi viene dopo di Monti": - un inebetito dalla propaganda fino a questo punto non lo si era mai visto sul Sito.

Citazione:
Associare e cogliere al volo l'opportunità di disapprovare tale forma di presa per i fondelli, usando come leva il terremoto a mio avviso è al pari di chi lo usa per spremerci ulteriormente le tasche.


Esci dai compartimenti stagni e comprenderai che queste vicende vengono sfruttate al di là del Tempo e dei terremoti. Per il resto, ti ho già risposto sopra.

Citazione:
Che poi come ho già detto, sia giusto e lecito dibattere sulla reale utilità della parata e su tutti i suoi risvolti (propagandistici, di controllo e compagnia cantando) nessuno lo mette in dubbio, ma ancora una volta, il terremoto è un evento a se stante e non è corretto usarlo come leva. Va lasciato fuori.


Invece va lasciato dentro.
Restiamo umani.
Bisogna riappropriarsi del presente e annullare il futuro che è soltanto una carota. IL Futuro te lo mette in culo. Infatti è lo Stato che di generazione in generazione indottrina le masse per il bene dei nostri figli. E' un esigenza di qualsiasi Stato essere mendace e demagogico, altrimenti così non fosse e propagandasse non potrebbe sopravvivere. Ecco perché a Complo gli brucia il culo quando "un Cedolin" incrina il sentimento Vile a cui lui ha deciso di vendersi.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
mc
Inviato: 1/6/2012 14:08  Aggiornato: 1/6/2012 14:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 5684
 Re: Meglio aumentare la benzina
Caro Calvero,
so che credi di essere piu' spontaneo ed originale di altri, ma dici le stesse identiche cose di quegli individui che sembrano degli "indottrinati spocchiosi e teste di legno" (che sembrano al soldo delle lobby finanziarie private, quelle che vorrebbero privatizzare l'aria) che purtroppo (ma anche no, dopotutto) non hanno mai smesso di essere visti qui in giro.

Poi, tu aggiungi, a questa omologazione pseudoribelle, (quella antistatalista per intenderci) un senso di possessivita' nei confronti del sito (LC) che ha ancora meno senso del resto che dici.

Nel caso non te ne fossi accorto sei arrivato a ritener te stesso un Paladino contro i "Calunniatori dello Spirito umano". Ora non sono cosi' assiduo da poter farmene una ragione, forse, ma ti sembra possibile dover leggere qualcosa di simile su un blog di libera opinione come questo?

Cedolin dovrebbe rispondere e spero vivamente che lo faccia, ma chissa' perche' sono certo che non provero' lo stesso disagio nel leggere la sua di risposta...

(ti prego insultami, offendi, fa quello che vuoi, basta che non ti appelli ad un improbabile persecuzione ad personam per svicolare dal discorso perche' non sono io che ti perseguito ma sei tu che perseguiti me... non intendo personalmente... scrivendo 'ste cose... )

p.s.:
la crudezza non e' disistima, semmai e' il contrario:
se non mi importasse di quello che scrivi non avrei motivo di procedere, facile da prevedere, in un atto di masochismo puro come questo.


mc

Calvero
Inviato: 1/6/2012 14:18  Aggiornato: 1/6/2012 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Poi, tu aggiungi, a questa omologazione pseudoribelle, (quella antistatalista per intenderci) un senso di possessivita' nei confronti del sito (LC) che ha ancora meno senso del resto che dici.


Non so se quando hai scritto questo avevi letto la mia ultima risposta. Poiché lì ho approfondito la questione.

Rimane il fatto che io sono conscio che la mia posizione non solo non è condivisa pienamente da Cedolin e questo in ragione del fatto che loro non si sono mossi intellettualmente come mi muovo io...

..quel che è difficile comprendere, e questo per colpa degli schemi che si sono sedimentati, è che io NON SONO un anti-statalista , mi segui? .. io denuncio l'ipocrisia di pensare che gli Stati oggi possano mai essere qualcos'altro da come si stanno manifestando.

Ed è proprio perché io credo nel Divenire che posso anche firmarti e sottoscrivere che quello che dico adesso dovrà essere assolutamente rivoluzionato. Poiché un giorno sarà sbagliato.

Citazione:
(ti prego insultami, offendi, fa quello che vuoi, basta che non ti appelli ad un improbabile persecuzione ad personam per svicolare dal discorso perche' non sono io che ti perseguito ma sei tu che perseguiti me... non intendo personalmente... scrivendo 'ste cose...


Non posso insultarti perché la tua critica è circostanziata e credo anche di aver risposto

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
complo
Inviato: 1/6/2012 14:19  Aggiornato: 1/6/2012 15:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
@ Calvero

Non mi ero accorto del:"quel che è difficile comprendere, e questo per colpa degli schemi che si sono sedimentati, è che io NON SONO un anti-statalista , mi segui?".

Ottimo Calvero, diciamo che sono io a non averti capito in tutto questo tempo.
Per tutti gli altri anti stato la domanda resta quella di prima...

mc
Inviato: 1/6/2012 14:27  Aggiornato: 1/6/2012 14:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 5684
 Re: Meglio aumentare la benzina
Ecco appunto

"Chi può se ne vada al più presto dal paese di merda che è l'italia, lasciandolo in mano a golpisti, finanzieri, Goldman Sachs, giornalisti di Repubblica, e zulù sponsorizzati da associazioni umanitarie più o meno scodellate".

Sono millenni che leggo sempre le stesse cose.

Posizioni come questa non prevedono null'altro se non auto compiacimento, e si basano sulla divisione ed al mantenimento dello Status quo perche' non prevedono un punto di incontro su cio' che si condivide, ma un ultimatum su cio' che non si accetta dei concetti espressi dalle parti.

Le "persone dei discorsi del genere" non solo non hanno nessuna funzionalita' in termini pratici, ma si autofregiano di essere piu' furbe degli altri, quando, poi, in effetti si accontentano di godere della propria teoria, senza mai aver provato realmente un cambiamento radicale insieme al resto della societa' per poter procedere ad un godimento finalmente concreto.

Troppo intelligenti.
mc

mc
Inviato: 1/6/2012 14:38  Aggiornato: 1/6/2012 14:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 5684
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
io NON SONO un anti-statalista , mi segui? .. io denuncio l'ipocrisia di pensare che gli Stati oggi possano mai essere qualcos'altro da come si stanno manifestando.

La seconda parte di questa affermazione rappresenta concisamente il punto di vista di un antistatalista. E' il punto fermo su cui si basano tutte quelle belle storielle sulla Fatina del Buon Mercato (...intendo, della propagandata fino alla nausea, natura utopica di uno Stato con la s maiuscola, quello ideale).

Facile, per me, fraintendere non credi?
Comunque, quella che mi ha messo a disagio e' la questione Paladino... e' proprio indigesta... .

mc

Pyter
Inviato: 1/6/2012 14:43  Aggiornato: 1/6/2012 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5267
 Re: Meglio aumentare la benzina
Calvero non ti lasciare omologare!


"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
complo
Inviato: 1/6/2012 14:43  Aggiornato: 1/6/2012 14:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
@ mc

Povero Linucs!
Non ha detto "vi cacceremo!" ha detto "chi PUO' se ne vada".
A quelli che hanno parlato di falsi invalidi e di mosche sulla merda invece si attaglia perfettamente quanto hai scritto.
A quegli "intelligentoni" aggiungo che OVVIAMENTE la mia domanda era rivolta a chi è ANTI stato.
Gli altri è OVVIO che DICANO e IMPONGANO che le case siano ricostruite.

complo
Inviato: 1/6/2012 14:58  Aggiornato: 1/6/2012 15:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Mi pare corretto: l'importante è pagare, e lamentarsi con moderazione.


Vedo che non mi sono spiegato affatto.
SE si crede nello stato si paga e non ci si lamenta perchè con i due cents si cerca di assistere i terremotati. Altrimenti si è degli ipocriti.
SE non si crede allo stato SI HA TUTTO IL DIRITTO DI LAMENTARSI, ma non si piagnucola che lo stato deve ricostruire le case ai terremotati*. Altrimenti si è dei COGLIONI.



* Al massimo si può libertariamente proporre che siano sospese le tasse ai terremotati e CHE CI PENSINO LORO A RICOSTRUIRSI LE CASE.
Non è che si può ogni volta sommergere gli altri di INUTILI massimi sistemi e poi al primo caso pratico rifugiarsi dietro SOLE BATTUTE altrettanto inutili.

EDIT: e dopo averlo proposto, SI ALZA IL CULO, SI VA NELLA TENDOPOLI IN EMILIA, LO SI DICE AI TERREMOTATI e vediamo chi è lo scemo del villaggio e chi l' "intelligente".
Il biglietto per andare lo pago io, giuro.

noalgregge
Inviato: 1/6/2012 15:03  Aggiornato: 1/6/2012 15:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2010
Da:
Inviati: 301
 Re: Meglio aumentare la benzina
OT x il cicappino di turno

dato per assodato che queste discussioni vengono lette quotidianamente dal cicappino di turno...

Paolino che ne dici di un incontro con questo???

Penso che sia al livello di Rol, in un altra epoca storica e sopratutto più espansivo.

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito
mc
Inviato: 1/6/2012 15:11  Aggiornato: 1/6/2012 15:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 5684
 Re: Meglio aumentare la benzina
Vabbe' adesso povero Linucs...

No, non ce l'ho su con Lui, in particolare intendo, ma direi che su LC e' di quanto si possa considerare piu' vicino ad un capopopolo, orientato nella direzione di mantenimento, perche' impostata prevalentemente sullo scontro, non sull'incontro.
Spero che sia solo un personaggio e non una condizione reale.


(p.s.: non potrei mai immaginare un LC senza un LINUCS tra le ... i posts ... non mi si fraintenda... ... nessuna ironia).

mc

lysmata
Inviato: 1/6/2012 15:28  Aggiornato: 1/6/2012 15:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 195
 Re: Meglio aumentare la benzina
@complo

Eh no, io se mi tirano su la benzina di due centesimi mi incazzo eccome, anche se sono uno tra quelli che dice che lo Stato deve ricostruire.

Lo Stato deve farsi carico della responsabilitá di gestire le entrate e le uscite, suddividendole anche secondo un principio equo (azzo, direi quasi caritatevole, a questo punto). I due centesimi non li togli a chi é giá in rosso, i due centesimi li togli a chi ha denaro da buttare, ossia a chi fa pieni da 5000 litri per lo yacht o per il ferrari. É chiaro che non é cosí semplice se ti basi sui consumi, peró lo puoi fare abbastanza facilmente se ti basi su altri indicatori economici. Insomma... il superbollo sul suv o sul Cayenne io non la vedo una brutta idea. Se hai un Cayenne paga 100 euro extra e non rompere le palle.

Se invece metti due centesimi a litro, stai penalizzando il ragazzino con lo scooter, il camionista, la associazione di volontariato, il piccolo lavoratore autonomo, non il riccastro.

Per usare una similitudine, é come se una famiglia, per comprare le scarpe a uno dei figli che le ha rotte, togliesse al secondo figlio il denaro per la merenda e lasciasse che un terzo continui a spenderselo in abiti di marca (azzo che similitudine bastarda ahahaha). Capite bene che non ha senso.

Il problema della societá occidentale é la famosa forbice che si apre sempre di piú, se non riconosciamo questo dramma non ne usciamo vivi. Poi possiamo stare a giocare con Calvero, con austriaci, svizzeri e polacchi se necessario... tutte cazzate.

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
complo
Inviato: 1/6/2012 15:39  Aggiornato: 1/6/2012 15:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Se invece metti due centesimi a litro, stai penalizzando il ragazzino con lo scooter, il camionista, la associazione di volontariato, il piccolo lavoratore autonomo, non il riccastro.


Hai RAGIONISSIMA. Sapessi quanto ho dovuto discutere sulla progressività delle imposte.
Ma questo è un altro discorso da quello che stavo facendo con gli amici ANTI STATO.......

peonia
Inviato: 1/6/2012 15:56  Aggiornato: 1/6/2012 15:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4737
 Re: Meglio aumentare la benzina
@ AIRONE

come ho detto l'ho preso dal sito di Benjamin Fulford, che però è a pagamento, quindi solo il trafiletto che ho postato, eccolo:
http://benjaminfulford.net/

del rembimbi però se n'era parlato già anni fa, è da tempo che preparano la cosa, mentre i paesi del BRICS continuano ad aumentare vertiginosamente....

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Giano
Inviato: 1/6/2012 16:28  Aggiornato: 1/6/2012 16:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1052
 Re: Meglio aumentare la benzina
Complo Citazione:
Vedo che non mi sono spiegato affatto.
SE si crede nello stato si paga e non ci si lamenta perchè con i due cents si cerca di assistere i terremotati. Altrimenti si è degli ipocriti.
SE non si crede allo stato SI HA TUTTO IL DIRITTO DI LAMENTARSI, ma non si piagnucola che lo stato deve ricostruire le case ai terremotati*. Altrimenti si è dei COGLIONI.


La domanda non ha senso, o meglio, pretendere una risposta SI/NO non ha senso.
Stai ponendo una domanda a chi non crede nello stato come se questo suo “non credere”
facesse magicamente sparire lo stato. Lo stato c’è e prende a piene mani, non è che
chi non ci crede sia esentato dal pagamento del pizzo.
I primi a volere una dimostrazione della indispensabilità e bontà dello stato
devono essere proprio quelli che lo criticano.
Senza stato si potrebbe ricostruire? E chi lo sa? Tutti i soldi che si sarebbero potuti impiegare
per questa ricostruzione privata dove sono? Nelle casse dello stato che ne utilizza una parte
per fare la minchia di rassegna delle forze armate.

complo
Inviato: 1/6/2012 16:52  Aggiornato: 1/6/2012 16:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
La domanda non ha senso, o meglio, pretendere una risposta SI/NO non ha senso.


Biglietto pagato anche per te.
Andiamo alla tendopoli, io chiedo ai terremotati "lo stato vi deve ricostruire le case"?
E tu rispondi: "la domanda non ha senso, o meglio, pretendere una risposta SI/NO non ha senso.".
Vediamo se per loro ha senso......

Calvero
Inviato: 1/6/2012 16:56  Aggiornato: 1/6/2012 16:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Ottimo Calvero, diciamo che sono io a non averti capito in tutto questo tempo.
Per tutti gli altri anti stato la domanda resta quella di prima...



Ecco Complo, colgo l'occasione all'apparenza distensiva per dire due cose:

- 1) mi permetto di dirti testa di marmo e tutto il resto del calendario perché sinceramente sono certo di non parlare con Te ---> ma con "te", e non è mia intenzione prenderti per il culo, né offendere la tua privacy, neanche quando metto in gioco battute e/o metafore. Sia chiaro. Prendo per il culo, ad esempio, mc perché tra me e lui - sempre secondo me - è tutta n'altra storia ... perché lui è proprio mc, sia che io gli dica "stronzo", sia che gli dica "sei un grande" ... parlo sempre col solito marpione.

- 2) quando risponderò a Pispax di là [adesso non ho voglia perché Pispax succhia energie come una egregora impazzita] allora forse lascerò altri segnali utili anche a te, perché qui dovrei diventare comprensibile; cioè un uomo di Stato. Cosa che a me non interessa. Non mi interessano i "transumani" (cit.) mi interessano gli uomini, per quello troverei più gratificante leccare il culo a un asino che mettermi in politica (da precisarsi: per "mettermi in politica" intendo anche discuterla come fosse cosa seria).

Una cosa giusta l'hai detta però: - che rispondano i veri anti-Stato! loro sì che possono. Io infatti sto da un'altra parte. Per me essere "anti-Stato" è solo una mera e purtroppo necessaria... approssimazione. Ma è lungi dal mio percorso* Per dire, io come Presidente voterei Pyter, ma nel momento che lo facessi ..lo annullerei; sia mai un tale abominio! .. eppure qui è il Sacro Graal dell'interpretazione della realtà.


*Per dirla con le parole di quando Lino Banfi insegnava alta filosofia: ---> 1, 2 e 3 ...che chezzo me ne frega a me; 4, 5 e 6 ..non sono chezzi miei

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
complo
Inviato: 1/6/2012 17:03  Aggiornato: 1/6/2012 17:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Una cosa giusta l'hai detta però: - che rispondano i veri anti-Stato!



Non è UNA cosa giusta, è il banalissimo punto di partenza. Se non si era capito neanche quello devo veramente fare uno sforzo in più nei miei post....

P.S. mi permetto di dirti che non è educato insultare l'interlocutore. Detto questo "testa di marmo" è anche simpatico.

Virgil
Inviato: 1/6/2012 17:19  Aggiornato: 1/6/2012 17:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: Meglio aumentare la benzina
ancora con questi articoli...bah

Calvero
Inviato: 1/6/2012 17:24  Aggiornato: 1/6/2012 17:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
La seconda parte di questa affermazione rappresenta concisamente il punto di vista di un antistatalista. E' il punto fermo su cui si basano tutte quelle belle storielle sulla Fatina del Buon Mercato (...intendo, della propagandata fino alla nausea, natura utopica di uno Stato con la s maiuscola, quello ideale).


Che bello litigare con qualcuno che usa la sua testa! almeno ogni tanto

Comunque.

Beh certo... sempre che sia lo Stato ad avere in sé un qualche valore, tale da fungere solo lontanamente come nemico o amico, o paradigma che possa mai essere utile a qualcosa. Se non ad autoalimentare l'invivibilità (esclusi masochisti e quelli del "tengo duro"). Lo Stato non mi è nemico, non gli faccio neanche questo onore. Lo Stato è solo uno specchio e di solito (quando avevo i capelli) mi pettinavo io e non lo specchio, così come non mi interessa adesso (più che mai) considerare intelligente colui che pettina la sua immagine riflessa.

Poi. Dimenticavo MC, ma vaf*** .. mi sembrava troppo bello che rimanessi in qualcosa di circostanziato, ed ecco il marpione che riaffiora in te. "La fatina del buon mercato" ... naaaaaa .. ritenta. Mi tocca ripeterlo, il mio presupposto è quello che riconosce l'impossibilità di ogni ideale con o senza Stato (magari come quello di una festa della repubblica?) o magari come quello di ... uno Stato: l'ideale par excellence. E come già detto, l'umanità non è migliorabile. Quindi quale sarebbe il punto? eh eh ...

Ripeto, manicomio è scritto fuori, già il solo fatto di trovarsi in una realtà dove si fondano le Repubbliche sul lavoro la dice lunga (anzi tutto) del degrado e della farsa, quella in cui gli asini volano (e anche li votano). Basti solo notare quali sono gli imprinting rovesci che, come in INCEPTION, hanno moralizzato la paura e gli hanno messo nome -- "sicurezza" (di Stato). Mi raccomando domani, tutti in sagra.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Giano
Inviato: 1/6/2012 17:33  Aggiornato: 1/6/2012 17:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1052
 Re: Meglio aumentare la benzina
Complo Citazione:
Biglietto pagato anche per te.
Andiamo alla tendopoli, io chiedo ai terremotati "lo stato vi deve ricostruire le case"?
E tu rispondi: "la domanda non ha senso, o meglio, pretendere una risposta SI/NO non ha senso.".
Vediamo se per loro ha senso......


Avevo capito che la domanda fosse rivolta agli anti-stato.
Mannaggia! Aspetta eh, mo salto anch’io di palo in frasca e se non casco ti rispondoooooooooo

Pyter
Inviato: 1/6/2012 17:34  Aggiornato: 1/6/2012 17:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5267
 Re: Meglio aumentare la benzina
Virgil:
ancora con questi articoli...bah

Guarda che "bah" non è un articolo.

E non dire che non conosci Dante.




Per dire, io come Presidente voterei Pyter, ma nel momento che lo facessi ..lo annullerei;

Esatto.
Sono come una particella subatomica: esisto, ma nel momento stesso in cui mi guardo non ci sono.




Andiamo alla tendopoli, io chiedo ai terremotati "lo stato vi deve ricostruire le case"?
E tu rispondi:


Certo! Lo Stato deve ricostruirle! Perchè io sono anti-statalista!

Mentre Monti, che è statalista, giustamente ha detto:

"No, certo che no! Non ve le costruiamo!"

A meno che uno non pensi che un antistatalista debba dire le stesse cose del premier!

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
incredulo
Inviato: 1/6/2012 18:05  Aggiornato: 1/6/2012 18:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 2960
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Sarebbe stato sufficiente un gruppo di detenuti prelevato dalle patrie galere, che almeno avrebbero praticato il ladrocinio con quel briciolo di umanità sconosciuta ai banco robot della banda Monti.


Il punto su cui ragionare mi sembra proprio questo.

Esiste uno Stato, lo Stato italiano.

Il suo ruolo è quello di armonizzare le attività economiche, salvaguardando i principi di solidarietà e cooperazione sanciti nella costituzione.

Nello Stato, esistono diversi attori, il Governo è SOLO uno di questi.

I padri costituenti avevano previsto un bilanciamento dei poteri per evitare un ritorno all'uomo forte, al potere unico che tutto controlla e dirige.

Oggi siamo arrivati al punto che QUESTA COSTRUZIONE non esiste più.

Oggi esiste un gruppo di delinquenti che FANNO COME CAZZO VOGLIONO.

Esiste DI FATTO una dittatura.

Ma ancora ci sono tanti che non se ne rendono conto, sono gli AMANTI di un sistema che NON ESISTE PIU'DA UN BEL PEZZO.

Sono quelli che non si rendono conto che sono attaccati ad un sistema che esiste SOLO NELLA PROPRIA TESTA.

E sono quelli che stanno ancora qui a discutere se ci voglia o non ci voglia lo Stato, dimenticandosi che il PADRONE è quello che STAMPA IL DANARO.

E coloro che lo fanno, i PADRONI, sono Cyborg senza anima e senza Cuore e continuano imperterriti a fare come cazzo vogliono dirigendo il SENTIRE COMUNE su falsi bersagli.

Leggere molti dei commenti di questo 3ad rivela che ci riescono perfettamente.

So di non sapere
Jurij
Inviato: 1/6/2012 18:19  Aggiornato: 1/6/2012 18:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Meglio aumentare la benzina
complo

Citazione:
Ma scusa tu non eri lo stesso che ci raccontava della magnificenza dell' isola SENZA stato?

L'isola/e per me è intesa/e proprio come uno stato, stato come insieme di persone con un sistema di gestione comune (sempre che tu ti riferisci alla famosa discussione sulle “città” "comuniste", "capitaliste", "fasciste", ecc...)

Citazione:
Dove sono adesso i tuoi compagni di avventura?

Io posso rispondere solo per me, ma sicuramente non troverai nessuno con esattamente le mie stesse idee, in altre parole non ci sono noi, voi e loro, ma diversi tipi di pensiero (sempre per il mio personale e modesto parere).

Citazione:
Per carità, mi spiace dover rispondere proprio a te che eri stato l'UNICO a stigmatizzare lo "splendido" esempio di città private bimbo-free, però........

No Problem, siamo qui per confrontare le idee.

Citazione:
Non si può imbrattare il sito di sciocchezze sullo stato salvo poi PIAGNUCOLARE non appena lo stato non fa la sua parte.

No, la mia era un'osservazione allo "stato" inteso da Monti e da coloro che lo appoggiano, ripeto che senso ha il "loro stato" (per spiegarmi meglio) se non interviene in aiuto della propria popolazione?

Citazione:
Detto questo, lo stato DEVE ricostruire le case crollate nel terremoto.

Bene, siamo in 2.

Citazione:
Se non lo farà Monti lo farà chi arriverà dopo di lui.

Chi e quando però?

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
massimo73
Inviato: 1/6/2012 18:38  Aggiornato: 1/6/2012 18:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 274
 Re: Meglio aumentare la benzina
Ottimo articolo che condivido in toto.

Off topics

Noto che lo zoccolo duro degli antistato "Libertarians" ha ormai creato una cellula permanente su Lc, bravi, vi voglio così, granitici nella vostra convinzione antileviatano




Ma il fatto che frequentiate un sito come questo che aiuta a farsi domande scomode e a scavalcare l'informazione melmosa mainstream, non contraddice la vostra granitica certezza che si riassume nel motto: "lo Stato è un mostro schifoso da abbattere per vivere tutti felici????"

adanos
Inviato: 1/6/2012 18:55  Aggiornato: 1/6/2012 18:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da: Camin (zona tipica delle chemtrails)
Inviati: 50
 Re: Meglio aumentare la benzina
"varando una legge che sgravava lo stato dall'obbligo della ricostruzione nel caso di calamità naturali, naturalmente senza che i media mainstream sentissero la necessità di rendere pubblica la cosa, documentata solamente all'interno di qualche trafiletto sms dell'Ansa"

è possibile sapere di quale legge si tratta?
c'è un link?

grazie

Citazione:
...La differenza fondamentale tra la Terra e Pandora è che l'atmosfera terrestre non è tossica per gli elohim nostrani.

p.s. http://it.wikipedia.org/wiki/Elohim


ivan
Inviato: 1/6/2012 19:12  Aggiornato: 1/6/2012 19:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11052
 Re: Meglio aumentare la benzina

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
Calvero
Inviato: 1/6/2012 19:21  Aggiornato: 1/6/2012 19:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
... non contraddice la vostra granitica certezza che si riassume nel motto: "lo Stato è un mostro schifoso da abbattere per vivere tutti felici????"


Così ... giusto per passare da coglione con le mie idee e non con quelle altrui (e l'ho già detto): per me lo Stato non è da abbattere, non è il nemico e non mi porrei simili mete infantili e (anche questo l'ho già detto) avrei cose più serie in cui impegnarmi, tipo grattarmi il culo in una serata di gala senza farmi notare.

POI

Che cos'è un Libertarians??

Un altra domanda, ma chi cazzo le ha inventate le etichettatrici?

MAH

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Paxtibi
Inviato: 1/6/2012 19:58  Aggiornato: 1/6/2012 19:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Meglio aumentare la benzina
Ma il fatto che frequentiate un sito come questo che aiuta a farsi domande scomode e a scavalcare l'informazione melmosa mainstream, non contraddice la vostra granitica certezza che si riassume nel motto: "lo Stato è un mostro schifoso da abbattere per vivere tutti felici????"

La produzione di spaventapasseri è un ramo che non conosce flessioni, a quanto pare. Probabilmente perché richiede competenze minime e la manodopera abbonda.

ivan
Inviato: 1/6/2012 20:30  Aggiornato: 1/6/2012 21:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11052
 Re: Meglio aumentare la benzina
Lo STATO deve ricostruire le case dei terremotati in Emilia?

Dall'altra parte dell'oceano ci sono problemi simili:

link => Ron Paul, R-Texas, while being interviewed on CNN's "State of the Union," announced his opposition to victims of the recent tornadoes in the South and Midwest getting federal emergency aid. It is a not a role of the federal government .... Paul has also made the suggestion that people living in parts of the country prone to tornadoes should carry private insurance if it is available.




link => candidate Ron Paul is standing by his beliefs, and that includes not helping the countless victims of the recent tornadoes across the South and the Midwest. According to the National Journal, Paul does not believe in providing federal emergency aid to those who have lost nearly everything in the horrific storms. USA Today reports that 36 people across five states have been killed, and countless others have lost their homes.

E già, i soldi dei contribuenti devono essere spesi in cose piu' nobiili, come l'esportazione di democrazia link, mica devono essere spesi per aiutare i concittadini in difficoltà.

E pretendono pure di essere votati codesti politici (e magari qualcuno li vota pure) .

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
sdebunko
Inviato: 1/6/2012 21:15  Aggiornato: 1/6/2012 22:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2011
Da:
Inviati: 70
 Re: Meglio aumentare la benzina
31 maggio- 3 giugno 2012

Perchè i media non ne parlano? Sembra un evento piuttosto "importante" visto le presenze.

http://www.neovitruvian.it/2012/05/31/bilderberg-2012-lista-partecipanti/#comment-2291

ho trovato un'altro che ha fatto la stessa mia domanda,

http://www.pakalertpress.com/2012/05/31/why-does-the-mainstream-media-ignore-the-bilderberg-group/

"Please share this information and other articles you can find about the Bilderberg Group with as many people as you can. The mainstream media is not doing their job, so it is up to all of us to get the truth out."


se i quotidiani parlassero di queste cose solo la metà di quello che fanno col terremoto, oggi probabilmente non ci sarebbero piu' tanti terremoti di cui parlare

Jurij
Inviato: 1/6/2012 21:56  Aggiornato: 1/6/2012 21:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Meglio aumentare la benzina
marcocedol
Citazione:
Per avere un'idea anche vagamente attendibile dei suicidi giornalieri, bisognerebbe spulciare quotidianamente tutti i giornali locali, poiché il 90% degli stessi non arriva sulle pagine dei grandi giornali, tanto meno in TV......


Confermo quanto sopra.

Quante volte dietro al “ci ha lasciati improvvisamente …” si nasconde una persona suicida.

Un vero tabu quello di discutere di questi temi, il che non porta certo a migliorare la situazione.

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
Pispax
Inviato: 1/6/2012 23:02  Aggiornato: 1/6/2012 23:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
A me le spinte suicide vengono ogni volta che leggo gli articoli di Cedolin. In questi ultimi periodi di più.
Sul serio. Prima sembrava essere meno cupo e drammatico, poi c'è stata la svolta Carmelobeniana.
Però per sapere in quanti sono nella mia situazione dovremmo seguire le cronache locali, perché difficilmente questi casi salgono alla cronaca nazionale.



Citazione:
... i territori oggetto della devastazione, il governo golpista, dimostrando sorprendenti doti di lungimiranza, già si era preoccupato di mettere le proprie casse in sicurezza, varando una legge che sgravava lo stato dall'obbligo della ricostruzione nel caso di calamità naturali, naturalmente senza che i media mainstream sentissero la necessità di rendere pubblica la cosa, documentata solamente all'interno di qualche trafiletto sms dell'Ansa.


Fermo restando che io sono sicuramente qiello disinformato, quello ottuso dalla propaganda statalista e anche quello ncapace di liberarsi dalle catene dei suoi pregiudizi, ci mancherebbe, si può sapere di QUALE legge si sta parlando, oppure siamo ancora al livello argomentativo che La Colpa è Sempre e Comunque Tutta dell'Orco?

peonia
Inviato: 1/6/2012 23:03  Aggiornato: 1/6/2012 23:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4737
 Re: Meglio aumentare la benzina
" Un vecchio indiano disse al nipote: mi sento come se avessi due lupi che lottano nel mio cuore; uno dei due è un lupo irritato, violento e vendicativo. L'altro è pieno d'amore e compassione. - il nipote chiese: Nonno quale dei due vincerà la lotta nel tuo cuore? - Il nonno: Quello che alimenterò....

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Pispax
Inviato: 1/6/2012 23:17  Aggiornato: 1/6/2012 23:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
Calvero


Citazione:
- 2) quando risponderò a Pispax di là [adesso non ho voglia perché Pispax succhia energie come una egregora impazzita]


Dici che dovrei ricollocarmi come escort?



P.S.
Avevo visto che non rispondevi e avevo lasciato perdere; ma va detto che non avevo risposto all'unica domanda esplicita che facevi: la definizione di politica.

Non lo avevo fatto essenzialmente per tre motivi:

1) La risposta era molto lunga e avevo poco tempo
2) Era anche una risposta impegnativa (più nella forma e nelle implicazioni che nel concetto), e volevo rifletterci un po'.
3) e soprattutto, me n'ero completamente e totalmente dimenticato.

Visto che il darti per perso a quanto pare è stato prematuro, domani ci faccio un pensierino. Oltretutto ora ho anche nuovi stimoli: se rispondo anche a quello perderai altre energie ancora, e tarderai ancora un po' di più la tua replica.
(Anzi, ora che mi viene in mente potrei scriverci qualcosa ogni due giorni, in quel thread, e prenderti per sfinimento. )

Pispax
Inviato: 1/6/2012 23:21  Aggiornato: 1/6/2012 23:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
mangog


Citazione:
Aspettiamo gli interventi degli statalisti per convenienza o per "malattia", che non aspettano occasione per ribadire di quanto grande sia la necessità di uno stato forte presente vessatorio perchè le persone senza la costosissima burocrazia non sanno vivere .... ops ma Pispax ha in mente uno stato senza burocrazia ...


mangog, vedo che sono sempre nei tuoi pensieri, sia che intervenga sia che non intervenga.
La cosa da un certo punto di vista è anche lusinghiera.

Però ci tengo a mettere le cose in chiaro: sono già impegnato, e in questo periodo non ho voglia di nuove relazioni.
Mi dispiace.

marcocedol
Inviato: 1/6/2012 23:54  Aggiornato: 1/6/2012 23:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Meglio aumentare la benzina

marcocedol
Inviato: 1/6/2012 23:57  Aggiornato: 1/6/2012 23:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Meglio aumentare la benzina
Pispax fai attenzione con le spinte suicide, siamo in una valle di lacrime ma non per forza si tratta di quelle della Fornero

soleluna
Inviato: 2/6/2012 0:01  Aggiornato: 2/6/2012 0:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: Meglio aumentare la benzina
@pispax

questa

ufficialmente

Pat

ps: Cedolin mi ha rubato il gusto di postarla per prima per 6 minuti! Natura matrigna Però così, piaggeria la legge è del 15 maggio

Cedolin

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
Pispax
Inviato: 2/6/2012 2:28  Aggiornato: 2/6/2012 3:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
Confermo: a leggere queste sciocchezze ho davvero pulsioni suicide.

A dire la verità ero abbastanza curioso di sapere quale legge Marco Cedolin avrebbe scelto per cercare di distorcerne il senso il più possibile. Chissà poi perché lo fa.
Intanto ringrazio sia lui che soleluna per la velocità nella risposta. In particolare il link alla G.U. mi è stato utile.

Ammetto che questa roba mi mette un po' in imbarazzo.
Cioè: non vorrei che qualcuno passasse di qui per caso e mi scambiasse per un anarco-capitalista. Però a questo giro tocca fare anche a me una dichiarazione sullo stesso stile: ERA L'ORA!

BASTA con lo Stato!
Evviva l'"iniziativa privata"!
Soprattutto nei casi in cui l'iniziativa privata è parecchio reticente a iniziativare!






- Prima bufala: l'"obbligo assicurativo".


Io ho una casa mia, con mutuo centoventenntennale.
Quando l'ho comprata, dando in anticipo 2.000 lire, un rene e un pacchetto di kleenex, la prima cosa che ho pensato è stata proprio quella di assicurarla contro le calamità. Cazzo: se investi tutto quello che hai - e tuttissimo di quello che non hai - in una casa, la cosa che vuoi evitare assolutamente è di perdere ogni tuo patrimonio.
E qui è partita la sorpresa: all'epoca NESSUNA assicurazione stipulava polizza contro le calamità naturali. Anzi, TUTTE QUANTE escludevano espressamente il rischio di calamità naturale dalle loro polizze.
Maledizione. E allora ho chiesto spiegazioni.
Semplicemente, il gioco non valeva la candela. Per ripagare un terremoto o un'eruzione ci vogliono MILIARDI di euro da sborsare tutti assieme, improvvisamente, anche domani. A seconda di dove capita questi miliardi possono essere molltissimi.
Per accantonare un fondo-rischi di rilevanza paragonabile invece ci vogliono SECOLI.
(N.B.: per dire, in Emilia Romagna erano 500 anni che non veniva un terremoto forte. Il rischio assicurativo applicabile a quella zona era bassissimo, dunque anche il premio assicurativo lo sarebbe stato. E poi, invece, guarda le combinazioni)

Insomma: a me è andata finire che ho dovuto accontentarmi di assicurarla contro tutto il resto, calamità naturali ESCLUSE.



Anche recentemente si era parlato spesso di introdurre questo tipo di copertura assicurativa. Ne aveva parlato il secondo Governo d'Alema, ne aveva parlato il Governo Prodi, ne aveva parlato anche il Governo Berlusconi.
E quindi la lobby delle assicurazioni era intervenuta pesantemente sui vari governi per bloccare tutte queste iniziative.
Loro NON VOLEVANO ASSOLUTAMENTE "cogliere questo business".
Col cazzo.

Alcuni link molto gentili che affrontano l'argomento, peraltro con grande soavità:

http://assicurazioni-italiane.blogspot.it/2009/05/le-assicurazioni-anti-calamita-naturali.html
http://www.assicurazione.it/news/polizza-casa-contro-le-calamit%C3%A0.html
http://www.preventivi-assicurazione.it/assicurazioni-casa/assicurazioni-calamita-naturali
http://www.bassitassi.com/assicurazione-casa-calamita-naturali/22414/

(Per inciso, ho provato anche proprio ora a cercare un preventivo online per un'assicurazione contro le calamità naturali. Non sono stato capace di trovarlo. Chissà se c'è qualcuno più fortunato di me)


Adesso Monti (quello che viene comunemente descritto come "l'Uomo delle Banche", pensa te) a quanto pare ha iniziato la strada per tirargliela nel culo.

1. Al fine di consentire l'avvio di un regime assicurativo per la copertura dei rischi derivanti da calamita' naturali sui fabbricati, a qualunque uso destinati, ed al fine di garantire adeguati, tempestivi ed uniformi livelli di soddisfacimento delle esigenze di riparazione e ricostruzione di beni immobili privati destinati ad uso abitativo, danneggiati o distrutti da calamita' naturali, possono essere estese ai rischi derivanti da calamita' naturali le polizze assicurative contro qualsiasi tipo di danno a fabbricati di proprieta' di privati. Per favorire altresi' la diffusione di apposite coperture assicurative contro i rischi di danni derivanti da calamita' naturali, i premi relativi all'assicurazione per danni, per la quota relativa alle calamita' naturali, ovvero relativi a contratti di assicurazione appositamente stipulati a copertura dei rischi di danni diretti da calamita' naturali ai fabbricati di proprieta' di privati a qualunque uso destinati, sono disciplinati con il regolamento di cui al comma 2.

2. Con regolamento emanato entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, ai sensi dell'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e il Ministro dell'economia e delle finanze, sentiti la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano e l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private (ISVAP), che si esprimono entro trenta giorni, sono definiti modalita' e termini per l'attuazione del comma 1
.

Non notate niente di strano?
Al tavolo vengono convocati TUTTI, compreso l'ISVAP (e ci mancherebbe, visto che è l'organo che vigila sulle varie porcate delle assicurazioni). Ma da nessuna parte si menziona l'ANIA, neppure a livello consultivo.

Restiamo tutti in fremente attesa per vedere che passi muoveranno le assicurazioni per impedire questo provvedimento.




- Seconda bufala: "obbligo della ricostruzione [da parte dello Stato] nel caso di calamità naturali"

Qui la faccio breve e lascio parlare i link.
Consiglio: perdete qualche minuto per leggerli. In particolare quelli sull'Irpinia. Poi alcune cose magari risultano più chiare.

http://it.wikipedia.org/wiki/Terremoto_dell%27Irpinia#La_ricostruzione
http://www.repubblica.it/speciale/irpinia/irpi.html
http://digilander.libero.it/quondam2000/gli%20articoli%20della%20memoria21.html

Molto più breve:
http://www.camporealelive.com/2012/01/17/belice-44-anni-dopo-il-terremoto-mancano-ancora-433-milioni-di-euro/
(Notare che l'elenco definitivo delle opere pubbliche di cui finanziare la ricostruzione, e il relativo fabbisogno economico, ha visto la luce 40 anni esatti dopo il sisma)

Solo per pietà non metto i link alle risate di gioia degli imprenditori dopo il terremoto in Abruzzo.

Come "obbligo" possiamo dire che è...
Non so.
Decidete voi.




- Elemento di riflessione: STATO CONTRO STATO

Il motivo per cui (finalmente) si è deciso di "convincere" la assicurazioni a fare una buona volta il loro lavoro è che, semplicemente, non ci sono soldi in cassa per far fronte alle emergenze di questa portata.
Si può discutere all'infinito sui motivi, sui ladrocini, sugli interessi privati, su "dove sono andati a finire", sui ladri bastardi venduti dei parlamentari e su tutto quanto il resto dell'Universo: però questo resta un dato, come dire, "di un certo rilievo".

Uno dei motivi per cui il problema delle emergenze è diventato un problema persino PIU' scottante di quello che dovrebbe essere è che si è verificata più o meno in tutta Italia una situazione un po' paradossale.
Da una parte ci sono le amministrazioni locali che autorizzano a costruire OVUNQUE, sbattendosene la fava delle conseguenze; dall'altra lo Stato centrale viene periodicamente chiamato a ripianare i disastri conseguenti.

(Tralasciamo poi tutte le varie furbate messe in atto da quei simpatici cittadini che segano le colonne di cemento per avere più spazio nel rustico, che all'inizio era un garage che era stato ricavato da una stanza per le caldaie che era stata costruita abusivamente 30 anni prima. Tanto a ricostruire c'è lo Stato, giusto?)

Gli esempi possibili sono numerosissimi. Basta capire perché vengono le alluvioni, per dire.
Ne porto uno particolarmente eclatante:

http://www.fanpage.it/vesuvio-si-puo-costruire-nella-zona-rossa-torna-il-pericolo-abusivismo-edilizio/

(E sia chiaro che quello non è neppure il pericolo maggiore)

Magari si riesce a capire un po' meglio l'impatto che una norma di questo genere può avere sul mondo assicurativo.




- Varie & Eventuali.

Circola una disgustosa retorica sul fatto che INVECE di sopprimere la parata del 2 giugno e INVECE di pagare le spese sulla visita del Papa a Milano (che ha un palco che nemmeno i Pink Floyd) si è preferito aumentare la benzina.
Anche questo articolo non si fa sfuggire l'occasione:
Citazione:
Una cospicua parte dell'opinione pubblica ha fatto pressing su Giorgio Napolitano, perché procedesse a sospendere la silata militare del 2 giugno, devolvendo la spesa necessaria per mobilitare aerei, carri armati e diavolerie assortite, alle popolazioni terremotate. Ma l'imbolsito presidente (lui sa di cosa) i carri armati li ama in maniera viscerale fin dai tempi di Budapest ed ha risposto di NO.


I costi denunciati per questi due eventi sono pari rispettivamente a 3 milioni e 13 milioni di euro.
Fermo restando che a me della parata non importa una bella sega, e che al Papa il massimo che riterrei giusto pagargli è 13 colazioni al bar (una al giorno, per i tre giorni di convegno, per lui e per tre cardinali di sua scelta, quattro il primo giorno), la cosa che trovo assolutamente fraudolenta è spacciare le due operazioni come operazioni equivalenti.

Per dare un'idea degli ordini di grandezza, nei primi due mesi di quest'anno si sono consumati 10.5 milioni di tonnellate di carburanti.
(La fonte è l'Unione Petrolifera, che approfitta dell'occasione per piangere miseria).
Con un'accisa di 2 centesimi sul carburante questo significa che SOLO in quei DUE MESI si sarebbe accumulata una somma pari a 210 MILIONI DI EURO per fronteggiare l'emergenza.
Che se la riportiamo su un periodo di un anno significa parlare di ben oltre un miliardo.

Poi si può dire che sarebbe stato carino compiere un atto simbolico e rinunciare a spendere i TRE MILIONI per la parata e devolvere quella somma per i terremotati, come no.
Che è una linea di pensiero interessante.
Anche Mimmo Locasciullo, sindaco di Gorognate Barese, è stato visto mangiare un panino al prosciutto. Anche lui in effetti avrebbe potuto mangiare un più economico panino al salame e devolvere la differenza.

piggaz
Inviato: 2/6/2012 3:04  Aggiornato: 2/6/2012 3:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da:
Inviati: 167
 Re: Meglio aumentare la benzina
pispax:
Citazione:
Con regolamento emanato entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, ai sensi dell'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e il Ministro dell'economia e delle finanze, sentiti la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano e l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private (ISVAP), che si esprimono entro trenta giorni, sono definiti modalita' e termini per l'attuazione del comma 1.
Non notate niente di strano?
Al tavolo vengono convocati TUTTI, compreso l'ISVAP (e ci mancherebbe, visto che è l'organo che vigila sulle varie porcate delle assicurazioni). Ma da nessuna parte si menziona l'ANIA, neppure a livello consultivo.


...su proposta del presidente del consiglio (monti), di concerto con il ministro dello sviluppo economico (passera) e il ministro dell'economia (monti)...
che bisogno c'era di convocare altri rappresentanti della finanza?
ma tu hai ancora dei dubbi che questo governo abbia una leggera predisposizione a salvaguardare il sistema finanziario esistente?
e' il motivo stesso della sua esistenza!

Pispax
Inviato: 2/6/2012 3:16  Aggiornato: 2/6/2012 3:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
piggaz

Citazione:
...su proposta del presidente del consiglio (monti), di concerto con il ministro dello sviluppo economico (passera) e il ministro dell'economia (monti)...
che bisogno c'era di convocare altri rappresentanti della finanza?
ma tu hai ancora dei dubbi che questo governo abbia una leggera predisposizione a salvaguardare il sistema finanziario esistente?
e' il motivo stesso della sua esistenza!


Si, certo, come no.
E non dimentichiamoci che Monti sembra che da piccolo è stato addotto dagli alieni, quindi chissà cosa vuol fare in realtà!

Quando hai finito con il comizio, se magari trovi il tempo di fare una confutazione che sia almeno marginalmente interessante la leggerò con piacere.

ivan
Inviato: 2/6/2012 3:26  Aggiornato: 2/6/2012 3:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11052
 Re: Meglio aumentare la benzina
Giuste e condivisibili le considerazioni di Pispax.

In pratica con la legge che prevede che non sarà onere dello stato pagare i danni cuasati ai privati dalle calamità link in un qualche modo si anticipa e si materializza il pensiero di Ron Paul segnalato alcuni post fa (Paul has also made the suggestion that people living in parts of the country prone to tornadoes should carry private insurance); ovviamente a questo tipo di pensiero politico è inutile far osservare quanto appunto fatto osservare da PisPax ossia che nelle polizze assicurative attuali le assicurazioni si guardano bene dal coprire i danni derivanti da catastrofi naturali, guerre e tumulti.

In questa storia c'è dell'amaro perchè viene a cadere una base etica del patto sociale: ma perchè devo lavorare fino a luglio per ingrassare la specualzione e non per fininziare l'ospedlae, il tribunale, la scuola, la casa a chi perso tutto in una catastrofe ?

Sapere che i frutti del sudore di metà anno lavorativo andranno non a chi ne na bisogno ma si perderanno in altre mille rivoli di cose in pratica oscuri e misteriosi è a dir poco deprimente.

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
Kempes
Inviato: 2/6/2012 4:21  Aggiornato: 2/6/2012 4:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2011
Da: Highgate Cemetery
Inviati: 166
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Noto che lo zoccolo duro degli antistato "Libertarians" ha ormai creato una cellula permanente su Lc, bravi, vi voglio così, granitici nella vostra convinzione antileviatano


Gia, Purtroppo i cosiddetti "Libertarians" giocano con la neolingua (versante anglofono) riuscendo a fondere "Arians" con "Libert" , celando bene il fatto che sono solo sogliole in attesa del momento propizio per diventare peggio degli squali che dicono di criticare.

La libertà anarchica ha tutte le delicatezze della buona compagnia.
piggaz
Inviato: 2/6/2012 4:21  Aggiornato: 2/6/2012 4:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da:
Inviati: 167
 Re: Meglio aumentare la benzina
pispax, ti piace andare controcorrente fra persone che esprimono opinioni controcorrente...
beh, almeno mi aggiorni su quello che diffondono i mass media!
cosa dicono sulla siria, c'e' una spontanea rivolta popolare?

piggaz
Inviato: 2/6/2012 4:52  Aggiornato: 2/6/2012 4:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da:
Inviati: 167
 Re: Meglio aumentare la benzina
pispax, argomento brevemente
entro meta' agosto verra' emanato un regolamento che stabilisca modalità e termini per l'avvio del regime assicurativo
con l’obbligo di copertura assicurativa le casse delle assicurazioni si accaparrerebbero premi annui per circa 1,5 miliardi di euro. circa 700 milioni invece i soldi stimati per i riassicuratori e 500 milioni per le obbligazioni catastrofali (studio dell'ania)
i risarcimenti delle assicurazioni per lo tsunami in giappone hanno toccato quota 22 miliardi di dollari (17,8 miliardi di euro)
in pochi anni il sistema assicurativo italiano potrebbe ripagare i danni dello tsunami in giappone...
pensi che monti e passera potrebbero fare un regolamento penalizzante verso le assicurazioni?
sentiti in colpa, mi hai fatto leggere i tuoi noiosissimi link

mangog
Inviato: 2/6/2012 8:37  Aggiornato: 2/6/2012 9:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Autore: Pispax Inviato: 2/6/2012 2:28:03

E qui è partita la sorpresa: all'epoca NESSUNA assicurazione stipulava polizza contro le calamità naturali. Anzi, TUTTE QUANTE escludevano espressamente il rischio di calamità naturale dalle loro polizze.
Maledizione. E allora ho chiesto spiegazioni.



Ormai è charo per tutti che Pispax simboleggia lo stato come e più di Napolitano ( Per i soldi che prende Napolitano reciterei la stessa parte con molta più convinzione ed enfasi ) perchè tutti i suoi discorsi sono inni d'amore per lo statalismo più schifoso..
Detto questo sarebbe utille ricordare che Pispax vuole far passare per verità le sue stronzate affermando, con tono perentorio come in questo caso, che tutte quante le assicurazioni escludono espressamente le calamità naturali.
Pispax finiscila di sparare cagate hai capito ? Informati, estendi le tue ricerche anche fuori dall'Italia, vai a Zurigo a Londra ( in USA assicurano tranquillamente contro uragani e tornado ) e PAGA IL PREMIO ..
Ribadire che la casalinga di Voghera manco sa dell'esistenza di certi contratti assicurativi non fa diventare vera la cagata di Pispax.

Esempio concreto: Le Generali rifiutano il contratto per la responsabilità civile quando il prodotto va a finire negli Stati Uniti ( le cause intentate da avvocati con la bava alla bocca sono dell'ordine delle decine e decine di milioni di euro anche per un piccolo danno bilogico ) Bene la Siemens Italiana assicura il "prodotto" che va a finire negli USA con altre assicurazioni.
Punto.



http://ecologia.guidone.it/2011/11/09/lonu-invita-a-fare-un-maggior-uso-delle-assicurazioni-contro-i-disastri/


Ovvio che se la gente comincia ad arrangiarsi, la necessità di questo stato resta solo per Pispax.
Lo stato può esistere senza centinaia e centinaia di migliaia di boiardi da oltre 120.000 euro di reddito all'anno pagati con il furto legalizzato del 60% di quello che uno produce ? Napolitano e Pispax dicono di no perchè il "vuoto" burocratico statalistica verra occupato dal primo dittatore che passa.. Dunque in parole semplici Pispax sostiene che la nostra "libertà democratica" esige un prezzo costosissimo con uno stato-stipendificio per 1.000.000 di boiardi statalisti per convenienza.

Proprio ieri ho letto la classiifca dei redditi : Al primo posto il simbolo borbonico dello statalismo - IL NOTAIO - .... 350.000 EURO DICHIARATI ( i compensi richiesti per le vendite in nero di case ed appartamenti sono nei c/c svizzeri.. OGNI NOTAIO CHE SI RISPETTA HA IL C/C IN SVIZZERA ).

incredulo
Inviato: 2/6/2012 9:05  Aggiornato: 2/6/2012 9:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 2960
 Re: Meglio aumentare la benzina
@Pispax

Citazione:
Adesso Monti (quello che viene comunemente descritto come "l'Uomo delle Banche", pensa te) a quanto pare ha iniziato la strada per tirargliela nel culo.




Pispax sei pazzesco, veramente.

Monti benefattore, Monti forever, Monti il "rigoroso" che frusta l'imprenditoria privata e la lobby "assicurativa-finanziaria".

Questa lenzuolata andrebbe direttamente nelle cose che non si sa se ridere o piangere.

Le assicurazioni NON CI RIMETTONO MAI.

Il PREMIO, quello che si paga per assicurarsi, è calcolato sulla base di complessi parametri correlati fra di loro che sono, ormai, appannaggio di software specifici per qualsiasi ramo assicurativo.

Inoltre in Italia abbiamo i "costi di caricamento" sulle polizze, al livello più alto in Europa.

Il PREMIO, chissà perchè si chiama così , sarà proporzionato al rischio calcolato e sarà DECISO dai vertici assicurativi non certamente dal Governo.

Ti lascio ragionare da solo su CHI PAGHERA', ancora una volta, la ricostruzione dopo eventi naturali.

Sul fatto che non abbia convocato i vertici dell'ANIA, per questo provvedimento poi, come se fosse uno sfregio ai padroni assicurativi, stendo un velo pietoso.

Potresti andare a cantare sullo stile berlusconiano "Meno male che Mario c'è".

Pazzesco.

So di non sapere
peonia
Inviato: 2/6/2012 10:03  Aggiornato: 2/6/2012 10:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4737
 Re: Meglio aumentare la benzina
LETTERA DA UN TERREMOTATO EMILIANO Al Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministri competenti, con preghiera di girare agli interessati. Mi presento, sono Cristian Casoni e abito a San Felice sul Panaro (MO), come riportano le cronache da domenica 20/05/2012 la zona in cui vivo è stata bersagliata da scariche di terremoto che continuano tuttora. La popolazione è stremata e non vede una fine, siamo costretti a dormire in macchina per la paura di crolli. Certo questo non è il motivo per cui Vi scrivo, come certamente sapete illustri Ministri (anche perché avete dato il via Voi alle sperimentazioni), la nostra zona geografica è interessata a sperimentazioni per stoccaggio di gas nel sottosuolo, da quando è partita la sperimentazione, e badate bene che smentire non serve a nulla, sono precipitati gli eventi.(vedi allegato) Tutti abbiamo visto le trivelle in azione e i tubi con cui è stato pompato azoto liquido. Questo pompaggio ha fatto si, poco prima della grande scossa di terremoto, che l’acqua, dalla pressione sottostante, uscisse copiosamente dai pozzi, senza contare sfiati infuocati dalla terra che apparivano qua e là nelle nostre campagne. Si può negare tutto a questo mondo, ma non l’evidenza. Se poi vogliamo dirla tutta, a questo si somma l’attività di fracking, dove le rocce nel sottosuolo vengono distrutte per estrarre anche l’ultima goccia di petrolio, sul portale dell’azienda di perforazione Aleanna, spiega come vengono eseguiti i sondaggi. Inoltre sul sito sono presenti le mappe emiliane di intervento. Per non parlare dell’attività H.A.A.R.P. Vi consiglio di leggere questo articolo (Il governo usa e’ responsabile del terremoto in Emilia Romagna) del giornalista Gianni Lannes: Cito: “Secondo Michael Chossudovsky, docente all’Università di Ottawa, «Il sistema H.A.A.R.P. è un potente mezzo per la modificazione delle condizioni atmosferiche e del clima». La letteratura scientifica parla chiaro: “Le antenne di H.A.A.R.P. bombardano e riscaldano la ionosfera, generando frequenze elettromagnetiche che rimbalzano sulla terra, penetrando ogni essere vivente ed ogni oggetto inorganico”. E ancora: “H.A.A.R.P. genera forti impulsi nella banda Ulf ed Elf”. Dodici anni fa, alcuni ricercatori indipendenti (tra cui Robert Fitrakis) verificarono che “le trasmissioni a 14 hertz, rilevando che quando i segnali erano emessi ad elevata potenza, la velocità del vento raggiungeva le 70 miglia orarie, spostando i fronti temporaleschi”. In particolare le frequenze H.A.A.R.P. irradiate su specifici bersagli possono causare terremoti catastrofici…” Signori, rappresentare e governare un popolo, una nazione, è prendersi cura, agevolare ed aiutare la popolazione, a me sembra invece che state vendendo il pianeta per due lenticchie, e per favore evitate mail di risposta dove date incarico ad un funzionario di smentire o di minacciare, non fate prima di tutto paura a nessuno, tanto al massimo si muore, ma voglio che sappiate che prima o poi la verità verrà a galla. Se foste tutti persone senza interessi personali, uomini, dareste la vita per il vostro paese, per la vostra terra, ma vedo che non è cosi. Io invece, insieme a migliaia di persone di buona volontà, siamo pronti a dare la vita affinché la verità venga alla luce, e lo dico con il cuore, lo dico per i miei figli, per i nostri figli, perché si meritano una terra con fondamenta ben radicate nell’Amore, nell’innocuità, nel bene comune e nella fratellanza. Per questo alla fine vinceremo, l’Amore e l’onestà prima o poi spazzano via la corruzione e l’odio… Voi da che parte state? In fede Cordiali Saluti Cristian Casoni_

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
NeWorld
Inviato: 2/6/2012 11:23  Aggiornato: 2/6/2012 11:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 558
 Re: Meglio aumentare la benzina
Dove finiscono i soldi donati ai terremotati con SMS?

http://www.webcontro.com/2012/06/dove-finiscono-i-soldi-degli-sms-per-i.html

Che tristezza!

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
franco8
Inviato: 2/6/2012 11:39  Aggiornato: 2/6/2012 11:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
mangog
Citazione:

Pispax finiscila di sparare cagate hai capito ? Informati, estendi le tue ricerche anche fuori dall'Italia, vai a Zurigo a Londra ( in USA assicurano tranquillamente contro uragani e tornado ) e PAGA IL PREMIO ..
Ribadire che la casalinga di Voghera manco sa dell'esistenza di certi contratti assicurativi non fa diventare vera la cagata di Pispax.

Esempio concreto: Le Generali rifiutano il contratto per la responsabilità civile quando il prodotto va a finire negli Stati Uniti ( le cause intentate da avvocati con la bava alla bocca sono dell'ordine delle decine e decine di milioni di euro anche per un piccolo danno bilogico ) Bene la Siemens Italiana assicura il "prodotto" che va a finire negli USA con altre assicurazioni.
Punto.

mangong... ribadire che la casalinga di Voghera manco sa dell'esistenza di certi contratti assicurativi non farà diventare vera la cagata di Pispax.. ma neanche i tuoi discorsi sui notai fanno diventare vere le tue, di cagate...

Semplifico molto (io lo so che st semplificando... il fatto è che non ho capito quanto altri te compreso si rendono conto delle loro semplificazioni....) ma il problema è sempre quello:
Situazione A: i terremotati hanno la casa distrutta, lo stato o chi per lui li aiuta almeno in parte a ricostruirla...
Situazione B: i terremotati hanno la casa distrutta, ma se non si sono assicurati... mangari andando come minimo in Svizzera (!!!) per andare a cercare una polizza passabile (e una compagnia affidabile ) si.. attaccano al tram.. non hanno alcun diritto.

Tu mi stai proponendo senza mezzi termini la situazione B come sempre e comuque preferibile senza nessun dubbio o esitazione...
Il problema è sempre quello: Vallo a dire ai terremotati che non hanno (non avrebbero) alcun diritto ad essere risarciti !!.... Perchè è questo il punto (come diceva complo prima) è questo che COERENTEMENTE dovresti fare: andar lì è dir loro: "NON AVETE NESSUN DIRITTO A RIAVERE LE VOSTRE CASE," "C'avete l'assicurazione? no? e allora NON AVETE DIRITTO A NULLA.."

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
mangog
Inviato: 2/6/2012 11:49  Aggiornato: 2/6/2012 12:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Autore: franco8 Inviato: 2/6/2012 11:39:29

mangog
Citazione:

Situazione B: i terremotati hanno la casa distrutta, ma se non si sono assicurati... mangari andando come minimo in Svizzera (!!!) per andare a cercare una polizza passabile (e una compagnia affidabile ) si.. attaccano al tram.. non hanno alcun diritto.

Tu mi stai proponendo senza mezzi termini la situazione B come sempre e comuque preferibile senza nessun dubbio o esitazione..


Ma quando impari a leggere e magari ad aprire gli occhi senza la nebbia della confusione ideologica ? ... o sei per caso uno statalista per convenienza ? (esserlo per convenienza è più comprensiibile che esserlo che per "malattia" )
Dimmi dove ho scritto che i cittadini in Italia ( dove lo stato ti porta via anche il sudore della tua fronte ) non devono ricevere aiuti, cioè impiegare l'esercito dei fanulloni in divisa ed elargire qualche migliaio di euro se il terremoto distrugge la loro casa ? Con tutte le tasse che hanno pagato in Emilia? ( Coop a parte )...
Notare che secondo Franco 8 lo stato che aiuta ( in Friuli il grosso della ricostruzione è stata merito del cittadino privato ) i terremotati è motivo sufficiente per meritarsi questo gruppo di maiali statalisti.

ivan
Inviato: 2/6/2012 13:22  Aggiornato: 2/6/2012 13:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11052
 Re: Meglio aumentare la benzina
Da qui : http://www.guidaconsumatore.com/casa/assicurazione_casa.html

Cut & paste


Assicurazione sulla casa: la giusta tutela per il nostro luogo più caro ...

...

Cosa deve comprendere una polizza per la casa

...

imborso spese per i danni derivati da eventi atmosferici, quali: grandine, trombe d’aria, acqua piovana che passa attraverso le brecce provocate dall’evento atmosferico, fulmine e danni elettrici conseguenti, danni provocati dal sovraccarico da neve; non è prevista assicurazione per i danni provocati da alluvione, allagamento e inondazione

...




Per alluvioni ed inondanzioni non è previsto rimborso alcuno, figurarsi per terremoto o eruzione vulcanica.

Questo è il codice civile:
link

Cut & paste


1912. Terremoto, guerra, insurrezione, tumulti popolari
Salvo patto contrario, l'assicuratore non è obbligato per i danni determinati da movimenti tellurici, da guerra, da insurrezione o da tumulti popolari.


The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
Pispax
Inviato: 2/6/2012 13:27  Aggiornato: 2/6/2012 14:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
mangog, piccino, fai qualcosa.
Inizia a volerti bene.
Poi stai meglio, sai?


Per esempio: io dico che IN ITALIA le assicurazioni oppongono da sempre grande resistenza a assicurare i rischi per calamità naturali.
Ho messo 4 link sull'argomento: leggili. In particolare l'ultimo (cosa che avresti dovuto fare PRIMA di replicare, peraltro)

Tu mi replichi dicendo:
Citazione:
Pispax finiscila di sparare cagate hai capito ? Informati, estendi le tue ricerche anche fuori dall'Italia, vai a Zurigo a Londra ( in USA assicurano tranquillamente contro uragani e tornado ) e PAGA IL PREMIO ..
Ribadire che la casalinga di Voghera manco sa dell'esistenza di certi contratti assicurativi non fa diventare vera la cagata di Pispax.


Mi spieghi per quale motivo tu ritieni che questa cosa sia - scusa se rido - una "confutazione"?


Seguendo il filo dei tuoi "ragionamenti", è anche curioso notare che le compagnie di assicurazione straniera potrebbero tranquillamente mettere a conoscenza la tua "casalinga di Voghera" (che è una roba tua, non mia) delle grandi opportunità che offrono facendo appena un minimissimo di pubblicità. Eppure non la fanno neppure loro.

Parbleu. Che ci sia un problema?



Vedi, io credo che tu ti ritenga una persona intelligente. Voglio fidarmi di te, e anch'io ti riterrò una persona intelligente.
Ora però è chiaro che se una persona intelligente fa delle "confutazioni" così alla cazzo di cane, il problema non sono le confutazioni. E' chiaro che sotto c'è un turbamento che impedisce di ragionare correttamente.

E questo mi spinge a ribadire la mia posizione: mi dispiace piccino, credimi, ma la mia risposta è sempre no.

Pispax
Inviato: 2/6/2012 13:38  Aggiornato: 2/6/2012 13:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
piggaz


Citazione:
pispax, argomento brevemente
entro meta' agosto verra' emanato un regolamento che stabilisca modalità e termini per l'avvio del regime assicurativo
con l’obbligo di copertura assicurativa le casse delle assicurazioni si accaparrerebbero premi annui per circa 1,5 miliardi di euro. circa 700 milioni invece i soldi stimati per i riassicuratori e 500 milioni per le obbligazioni catastrofali (studio dell'ania)
i risarcimenti delle assicurazioni per lo tsunami in giappone hanno toccato quota 22 miliardi di dollari (17,8 miliardi di euro)
in pochi anni il sistema assicurativo italiano potrebbe ripagare i danni dello tsunami in giappone...


Quindi per loro sarà grasso che cola.
Ora non ti resta altro da fare che andare a spiegare a TUTTE le compagnie assicurative italiane che hanno sempre sbagliato a fare il loro conti.
Ti conviene: quando riconosceranno i tuoi indiscutibili meriti capiranno da che razza di incapaci sono state guidate fino a quel momento e ti faranno super AD plenipotenziario, con stipendio mensile misurato in milioni di euro.
Figo no?

(Già che ci sei, mi spieghi dove hai trovato in quel testo della Gazzetta Ufficiale il concetto di "obbligo di copertura assicurativa"? No sai, perché la legge dice proprio l'opposto)




Citazione:
sentiti in colpa, mi hai fatto leggere i tuoi noiosissimi link


Io ne ho letti più di venti per permettere a te di leggerne quattro che fossero un po' calzanti e riassumessero le varie posizioni in causa, quindi ti mando allegramente a fare in culo.

Indicativo invece che tu parli di "noiosissimi".
E' chiaro che se uno invece di cercare cose da SAPERE preferisce cercare cose IN CUI CREDERE, allora tutto quello che spiega le cose è senza dubbio molto noioso.

Pispax
Inviato: 2/6/2012 13:50  Aggiornato: 2/6/2012 14:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
incredulo


Citazione:
Le assicurazioni NON CI RIMETTONO MAI.

Il PREMIO, quello che si paga per assicurarsi, è calcolato sulla base di complessi parametri correlati fra di loro che sono, ormai, appannaggio di software specifici per qualsiasi ramo assicurativo.

Inoltre in Italia abbiamo i "costi di caricamento" sulle polizze, al livello più alto in Europa.

Il PREMIO, chissà perchè si chiama così , sarà proporzionato al rischio calcolato e sarà DECISO dai vertici assicurativi non certamente dal Governo.

Ti lascio ragionare da solo su CHI PAGHERA', ancora una volta, la ricostruzione dopo eventi naturali.


So come si compone il premio assicurativo, grazie.

I calcoli in realtà non sono per niente complessi. Sono solo molto lunghi e noiosi. Devono esserlo perché barare sui coefficienti di rischio non ha il minimo senso, quindi vanno calcolati con la massima esattezza possibile.

I costi di caricamento in Italia sono EFFETTIVAMENTE fra i più alti d'Europa. La cosa "strana" è che si sono impennati subito dopo che lo Stato ha deciso di smettere di calmierare i prezzi delle assicurazioni obbligatorie (tipo RC auto), confidando che se si lasciava spazio al "libero mercato" i prezzi sarebbero scesi.
Credo sia chiaro che il calmiere agiva solo sui ricarichi, non sul coefficiente di rischio.
E invece sono saliti alle stelle per tutti quanti.

Che cosa incredibile, uh?



Citazione:
Pispax sei pazzesco, veramente.

Monti benefattore, Monti forever, Monti il "rigoroso" che frusta l'imprenditoria privata e la lobby "assicurativa-finanziaria".

Questa lenzuolata andrebbe direttamente nelle cose che non si sa se ridere o piangere.

...


Potresti andare a cantare sullo stile berlusconiano "Meno male che Mario c'è".

Pazzesco.


La cosa "pazzesca" è che basta che qualcuno non si unisca al coretto del "Monti golpista e massone" che IMMEDIATAMENTE viene trasformato in un "tifoso di Monti".

Ma non preoccupatevi troppo di queste sfumature. Mi rendo conto che i cori sono molto più rassicuranti.
Avanti così.







EDIT:

Citazione:
Ti lascio ragionare da solo su CHI PAGHERA', ancora una volta, la ricostruzione dopo eventi naturali.


(Perché, scusa, ADESSO chi la paga? E prima chi la pagava?)

incredulo
Inviato: 2/6/2012 14:19  Aggiornato: 2/6/2012 14:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 2960
 Re: Meglio aumentare la benzina
@Pispax

Citazione:
I costi di caricamento in Italia sono EFFETTIVAMENTE fra i più alti d'Europa. La cosa "strana" è che si sono impennati subito dopo che lo Stato ha deciso di smettere di calmierare i prezzi delle assicurazioni obbligatorie (tipo RC auto), confidando che se si lasciava spazio al "libero mercato" i prezzi sarebbero scesi.


I costi di caricamento sono i più alti da SEMPRE caro Pispax.

E' connaturato alla rete di distribuzione italiana e al CARTELLO che le compagnie fanno abitualmente fra di loro.

Si credeva che l'ingresso di compagnie straniere avrebbe abbassato quesi costi mentre in realtà è successo l'opposto.

Le compagnie straniere si sono ADEGUATE al mercato italiano essendo quest'ultimo, uno dei mercati più REDDITIZI.

Le polizze RCA sono aumentate perchè era l'unico ramo in cui le compagnie annaspavano.

E i nostri governanti gli hanno dato una bella mano "liberalizzandole", con la scusa di avere un prezzo migliore per il consumatore ma permettendogli di fatto, di adeguarle al rischio effettivo.

Citazione:
La cosa "pazzesca" è che basta che qualcuno non si unisca al coretto del "Monti golpista e massone" che IMMEDIATAMENTE viene trasformato in un "tifoso di Monti".


La cosa pazzesca è che uno che interpreta i provvedimenti di Monti come una bella inculata per le assicurazioni, si scandalizzi se qualcuno gli fa notare che Monti e le Assicurazioni sono fratelli, ponendosi nel ruolo di "vittima" ed "incompreso".

Ciao

So di non sapere
Pispax
Inviato: 2/6/2012 14:24  Aggiornato: 2/6/2012 14:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
incredulo

Citazione:
La cosa pazzesca è che uno che interpreta i provvedimenti di Monti come una bella inculata per le assicurazioni, si scandalizzi se qualcuno gli fa notare che Monti e le Assicurazioni sono fratelli, ponendosi nel ruolo di "vittima" ed "incompreso".


Fantastico.
Fate anche i canti degli alpini?

incredulo
Inviato: 2/6/2012 14:44  Aggiornato: 2/6/2012 14:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 2960
 Re: Meglio aumentare la benzina
@Pispax

Citazione:
Fate anche i canti degli alpini?


Sempre.

Ma prima ci scaldiamo guardando filmati su Goldman Sachs e Commissione trilaterale.

Poi ci guardiamo un vecchio filmato francese del dopoguerra sulla massoneria, ci intratteniamo con qualche gorgheggio in libertà.

Poi, dopo il sermone tratto dal libro di Icke e avere visto i "Padroni del Mondo" di Mazzucco e qualche diatriba sul signoraggio fra anarchici e "Austiaci" ci lasciamo andare completamente.

A quel punto il coro è fantastico, bello potente, sentito, arriva direttamente al CUORE.

Ciao

So di non sapere
piggaz
Inviato: 2/6/2012 15:42  Aggiornato: 2/6/2012 15:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da:
Inviati: 167
 Re: Meglio aumentare la benzina
pispax:
Citazione:
Io ne ho letti più di venti per permettere a te di leggerne quattro che fossero un po' calzanti e riassumessero le varie posizioni in causa, quindi ti mando allegramente a fare in culo. Indicativo invece che tu parli di "noiosissimi". E' chiaro che se uno invece di cercare cose da SAPERE preferisce cercare cose IN CUI CREDERE, allora tutto quello che spiega le cose è senza dubbio molto noioso.


sai perche' l'uomo mette in difficolta' il computer nel gioco degli scacchi?
il computer ha un'enorme capacita' di calcolo ma gli manca l'intuito
l'uomo sa intuitivamente cosa vale la pena di analizzare e cosa e' invece poco significativo
buon fine settimana pispax-HAL9000

Pyter
Inviato: 2/6/2012 17:06  Aggiornato: 2/6/2012 17:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5267
 Re: Meglio aumentare la benzina
incredulo:
Le assicurazioni NON CI RIMETTONO MAI.
Il PREMIO, quello che si paga per assicurarsi, è calcolato sulla base di complessi parametri correlati fra di loro che sono, ormai, appannaggio di software specifici per qualsiasi ramo assicurativo.



Funziona così:
le assicurazioni sulle case saranno, come dice incredulo, calcolate in modo appropriato per il rischio minimo. Oltretutto, ovviamente, saranno basate su fenomeni naturali come quelli sismici.

Una volta intascati i soldi, tanti, ma tanti, tanti... se accadrà un fenomeno tipo terremoto si rifiuteranno di pagare, dicendo che non sono fenomeni naturali, che la colpa è delle imprese che trivellano e inizieranno le cause e le controcause.

Passeranno alcuni secoli ...

...e nel frattempo chi l'avrà tirata nel culo?



"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
franco8
Inviato: 2/6/2012 17:17  Aggiornato: 2/6/2012 17:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
mangog...

sai benissimo con chi/cosa ce l'ho... quindi le tue osservazioni le rispedisco al mittente...


Sono io che ho letto male!? Beh... Vediamo un attimo il primo punto ( è un dettaglio, va bene... ma significativo):

A Pispax che diceva "le compagnie assicuratrici non assicurano contro i terremoti", tu rispondevi: "ma basta andare in Svizzera"....
Ora questo dire: "non c'è problema !!!,... ci sarà sempre un qualcuno che ti offre questo e quest'altro..." è un assunto abbastanza poco realistico (o semplicistico) che tradisce una impostazione ideologica liberista.
(Stessa impostazione ideologica che fa pensare che "liberalizzare" e togliere i "vincoli" al mercato automaticamente fa si che i prezzi diventano convenienti sempre per tutti, che trova sempre interpretazioni assolutamente improbabili pur di non mettere in discussione gli assunti della fede, ecc ecc) (*)
Solo nelle favolette dei liberisti importa poco se in tutta Italia non trovi un compagnia che ti fa il contratto, perchè tanto vai all'estero e ne trovi quante ne vuoi, e quindi non fa differenza. Nella realtà la differenza c'è.

Bene.... ho detto dove sta l'ideologia...

Andiamo un attimo all'altro punto: tu non hai detto che i terremotati attuali non hanno diritti...ok, ma io ho detto un'altra cosa, e mi pareva abbastanza chiara.

Stiamo parlando di una situazione ipotetica..

Una situazione in cui esistessero solo ed unicamente i risarcimenti tramite assicurazioni e nient'altro porrebbe un problema ( è sempre lo stesso problema che è venuto fuori parlando si "servizi pubblici" nel 3d sulla tassazione)... ed è un problema di "negazioni di diritti". Ora... io non propongo soluzioni; ma voglio piuttosto far notare che non si può ignorare il problema... Vedi bene qui c'è ( tra i "sostenitori" di certe tesi o meglio se vogliamo tra i detrattori dello stato) qualcuno che, pur non cambiando idea, qualche risposta onestamente ha provato a darla (vedi anche ultimamente l'altro 3d su terremoto) c'è qualcun altro, invece, che non solo non risponde ma fa tutt'altro... [omissis]...

...Se poi tu non "auspichi" o non sostieni una situazione di cui sopra, ma una "variante" per me simile ma per te molto diversa... meglio così (d'altra parte l'ho detto all'inizio che la mia era una semplificazione )

E con ciò ho detto... Puoi tranquillamente continuare ad attribuire agli altri idee e discorsi che non hanno mai pensato o detto, se la cosa ti fa piacere.

(*) stessa impostazione ideologica che tende a ridurre qualsiasi rapporto umano ad un rapporto economico di scambio (impostato sull'interesse personale).

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
incredulo
Inviato: 2/6/2012 17:20  Aggiornato: 2/6/2012 17:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 2960
 Re: Meglio aumentare la benzina
@Pispax

(Perché, scusa, ADESSO chi la paga? E prima chi la pagava?)

Infatti ho scritto:

Ti lascio ragionare da solo su CHI PAGHERA', ancora una volta, la ricostruzione dopo eventi naturali.

Ciao

So di non sapere
Jurij
Inviato: 2/6/2012 17:52  Aggiornato: 2/6/2012 17:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Tutti abbiamo visto le trivelle in azione e i tubi con cui è stato pompato azoto liquido. Questo pompaggio ha fatto si, poco prima della grande scossa di terremoto, che l’acqua, dalla pressione sottostante, uscisse copiosamente dai pozzi, senza contare sfiati infuocati dalla terra che apparivano qua e là nelle nostre campagne. Si può negare tutto a questo mondo, ma non l’evidenza. Se poi vogliamo dirla tutta, a questo si somma l’attività di fracking, dove le rocce nel sottosuolo vengono distrutte per estrarre anche l’ultima goccia di petrolio, sul portale dell’azienda di perforazione Aleanna, spiega come vengono eseguiti i sondaggi. Inoltre sul sito sono presenti le mappe emiliane di intervento.

Sarebbe interessante sapere quale assicurazione responsabilità civile per danni ha la compagnia che ha trivellato.

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
Jurij
Inviato: 2/6/2012 18:05  Aggiornato: 2/6/2012 18:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Meglio aumentare la benzina
Pyter
Citazione:
Una volta intascati i soldi, tanti, ma tanti, tanti... se accadrà un fenomeno tipo terremoto si rifiuteranno di pagare, dicendo che non sono fenomeni naturali, che la colpa è delle imprese che trivellano e inizieranno le cause e le controcause.

Assicurazioni private sempre un vantaggio?

Dalle mie parti un paio di settimane fa è franato un bel pezzo di montagna.

Si trattava delle frana più grande caduta in Svizzera.

La cosa interessante è che malgrado la richiesta della maggior parte della popolazione di creare artificialmente la caduta, la quale avrebbe messo fine all’incubo del rischio sempre latente, si è deciso di attendere fino all’ultimo, portando avanti per mesi il problema.

Tutto questo perché?

Semplicemente perché se la frana fosse stata “spinta” artificialmente, le assicurazioni per danni della natura non avrebbero sborsato un soldo.

Allora si preferisce rimanere con “il sedere all’aria” in balia dei “testi assicurativi”.

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
redribbon
Inviato: 3/6/2012 15:44  Aggiornato: 3/6/2012 15:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 402
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Autore: complo Inviato: 1/6/2012 14:58:41

SE si crede nello stato si paga e non ci si lamenta perchè con i due cents si cerca di assistere i terremotati. Altrimenti si è degli ipocriti.
SE non si crede allo stato SI HA TUTTO IL DIRITTO DI LAMENTARSI, ma non si piagnucola che lo stato deve ricostruire le case ai terremotati*. Altrimenti si è dei COGLIONI



a volte mi chiedo se ci fai o ci sei?

Certo che NON credo a QUESTO Stato.
Mi sembrava ovvio.

Come fai, come si fa, a credere in uno Stato capitalista?

In uno Stato che, in quanto capitalista, per i terremotati di cui tanto parli,
non ha ancora compiuto la ricostruzione dell'Irpinia
http://www.bibliocamorra.altervista.org/index.php?option=com_content&view=article&id=118&Itemid=27
uno Stato in cui le tragedie di alcuni diventano l'ottima occasione per lucrarci con la complicità attiva o passiva dello Stato

"La ricostruzione post terremoto in Irpinia - dopo trent’anni ancora inconclusa - rappresentò un’enorme speculazione per imprese e clan camorristici che subito fiutarono l’affare che girava intorno alla ricostruzione e ai finanziamenti che sarebbero arrivati – e infatti arrivarono – per la ricostruzione. I comuni interessati, in lista per i fondi pubblici destinati alla ricostruzione, furono prima 36, poi divennero 280 e, infine, 687. Gli amministratori locali facevano carte false per riuscire ad entrare nella lista e partecipare alla spartizione della torta. "


Uno Stato che ha colto la scusa dei terremotati abruzzesi per incentivare il gioco d'azzardo con le macchinette, rovinando molte persone (per conto mio i responsabili, in questo caso pdl e lega, dovrebbero essere processati da un tribunale del popolo per attività anti-socialista e condannati alla giusta pena) ,
ed intanto favorendo amici di dubbio gusto
http://www.abruzzo24ore.tv/news/Gratta-e-vinci-per-i-terremotati-e-soldi-spariti-quelle-domande-contro-i-muri-di-gomma/84801.htm
http://www.pokeritaliaweb.org/notizie-poker/piw-editoriali/che-fine-hanno-fatto-i-soldi-dei-giochi-destinati-ai-terremotati-abruzzesi.html
ed intanto non perde occasione di continuare a concedere regalie ai concessionari delle macchinette
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/02/il-fisco-premia-con-285-milioni-di-euro-le-concessionarie-delle-slot-machine/250222/


"Ci sono 285 milioni di euro che potrebbero essere destinati alla ricostruzione dell’Emilia. Sono lì nelle casse del governo, e potrebbero essere usati per aiutare le popolazioni colpite dal doppio sisma di martedì scorso e del 20 maggio. E invece il tesoretto sarà distribuito ai concessionari delle slot machine mentre il conto del terremoto sarà pagato dai soliti grazie all’aumento delle accise sui carburanti."



Penso che questo basti per smontare la pretestuosità delle minchiate che vai dicendo,
per questo ti rispondo,

che io non credo ASSOLUTAMENTE ad uno Stato non SOCIALISTA,
lo Stato dovrebbe ricostruire le case ai terremotati in regime di NO PROFIT,

avendoci i suoi lavoratori che eseguono i lavori a regola d'arte e con la massima dedizione possibile SENZA profitto,
e nello stesso tempo ho tutto il diritto di lamentarmi perchè non vengono ricostruite le case dei terremotati,
ovvio che non le ricostruisca: siamo in uno Stato capitalista cioè, in uno Stato bastardo a priori.

E se qualcuno non è convinto di questo possiamo andare a parlare di altri argomenti, tipo lo Stato che uccide le persone non dando le cure necessarie alla gente perchè devono restare nascoste,
tipo lo Stato che lascia deliberatamente andare in fallimento migliaia di cittadini,
tipo lo Stato ipocrita che non parla e smaschera le evidenti falsità dell'11 settembre....
l'elenco è lungo, nonostante la propaganda dei media tendente a farci credere che l'occidente capitalista sia buono e non invece fondamentalmente BASTARDO quale effettivamente egli è.



...continuo a rimpiangere l'armata rossa sovietica, di sicuro era meno cattiva...

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
lanzo
Inviato: 3/6/2012 16:13  Aggiornato: 3/6/2012 16:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 147
 Re: Meglio aumentare la benzina
Alcuni decenni fa, quando lavoravo alle vendite estere presso una grossa azienda con sede a Milano, ricordo perfettamente che le polizze assicurative per le merci spedite avevano anche questa postilla: Non si risarciscono danni dovuti a guerra bla, bla, bla - ma quello che mi rimase impresso, le polizze erano in inglese, i danni dovuti/causati da "Acts of God" - tirate voi le conclusioni.

L'assicurazione se insisti ti assicura, ma chi se lo potra' mai permettere ? Un'assicurazione contro "acts of God" potrebbe costare cifre pazzesche e in teoria se la potrebbe permettere solo il supericco che poi di certo non vive in una abitazione a rischio, se a X (non voglio fare nomi che iniziano con la B perche' ormai il personaggio e' stato spremuto come un limone) oppure a Scaiola gli crolla la casa con vista Colosseo, non credo che finiscono in tenda o perdano il reddito , si trasferiranno in un' altra abitazione di lusso. Per i comuni mortali, if shit happens, finirebbe invece come detto da PYTER.

perspicace
Inviato: 3/6/2012 17:53  Aggiornato: 3/6/2012 22:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2462
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Autore: franco8 Inviato: 1/6/2012 12:46:38

. . . O, se vuoi, senza shaaatato tutti (ma proprio tutti) abiterebbero in case antisimiche...


Oh cazzo, ma volete vedere che anche franco8 ha capito i vantaggi del Libertarismo?!?

Sì, ci hai preso Franco. L'assicurazione ad una casa sui terremoti non te la fanno mica alla ceca, e no! Per fartela prima vogliono che tu come tutti quelli che vogliono essere al sicuro dagli inconvenienti rendiate antisismica la casa o che assicuriate una casa costruita per essere antisismica. Per cui sì, le case sarebbero antisismiche ed a tutti interesserebbe che la propria casa fosse antisismica (senno niente assicurazione e niente ricostruzione).

Poi un piccolo aneddoto: In Molise qualche anno fa ci fu un alluvione, ma non una semplice alluvione, un alluvione artificiale.

Si si, ma tranquilli niente haarp solo che a qualche cervellone è venuto in mente di aprire la diga senza avvisare nessuno.

E tutto il nucleo industriale del basso Molise nonché molte zone abitate hanno subito ingenti danni.

Morale della storia?

Semplice, le compagnie di assicurazione non hanno pagato i danni alle industrie, ed a risarcire quelle industrie è stato colui che ha aperto la diga => Lo shaaatato.

Ora una domanda la faccio io:

A voi sta bene che lo stato vi faccia pagare per un errore oppure una speculazione mirata di qualcuno dei suoi rappresentanti qualcosa che se non ci fosse stato lo Stato non sarebbe avvenuta o che se fosse avvenuta per mano di privati sarebbero stati i privati a pagare e non voi??

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Calvero
Inviato: 3/6/2012 18:45  Aggiornato: 4/6/2012 2:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
SE non si crede allo stato SI HA TUTTO IL DIRITTO DI LAMENTARSI, ma non si piagnucola che lo stato deve ricostruire le case ai terremotati*. Altrimenti si è dei COGLIONI


E invece lo Stato deve, a prescindere. E' il suo compito.
Così come l'ambulanza deve soccorrermi se chiamo il 118 e se non lo facesse, denuncio anche a chi di dovere l'omissione. E lo posso pretendere, mutismo e rassegnazione, fossi anche il primo degli anarchici.

Purtroppo essendo tu indottrinato a compartimenti stagni, dai per scontato che anche gli altri esseri umani debbano pensare secondo la logica della morale di Stato. Invece prima dell'ordine costituito c'è una Legge universale che dice che non è detto che se una cosa già esiste, significa sia giusta. Così come nessuno decide dove nascere. Infatti, esistono quelle cose chiamate rivoluzioni, mai sentite nominare? .."tu" ... non pensi da uomo ma da suddito e, giustamente, da suddito te ne esci dando per scontato che lo Stato abbia diritto a esercitare il fascismo che dice - o con me, o vattene a fare l'eremita - ...

Ma se altri uomini hanno il dono della Libertà di pensiero, e ravvisano che il Sistema in questo modo è sbagliato, è loro diritto seminare un processo che vuole sovvertire questo Sistema e lo fanno secondo le possibilità che l'umana condizione mette a disposizione di ogni individuo. Sovvertire non significa univocamente usare la violenza, fare un golpe, o promuovere l'illegalità ... sovvertire può significare una rivoluzione che potrebbe anche iniziare adesso e concludersi tra 100 anni.

E, pensa tu, tutto questo ragionamento è già lecito, senza che nemmeno siano state messe in campo le dimostrazioni storiche che lo Stato NON funziona e che per sua necessità è costretto a essere mendace e assoggettarsi al profitto. Cosa che esponenzialmente sta, sotto il naso di tutti, peggiorando.

La stronzata che ora ai "tuoi" figli non fai fare il militare, ad esempio (mica me l'ero scordata), conta come il due di picche quando briscola è denari. Poiché il Potere si è evoluto in questi ultimi trent'anni e si è trasformato .. si è ramificato e rafforzato nella scacchiera. Ergo non serve più tutta quella carne da macello dove i coglioni dei nostri nonni andavano a concimare paesi stranieri, oggi servono altri tipi di coglioni, Noi; oggi ci sono i Contractors (e non solo quelli) che sublimano diversamente le esigenze di guerre combattute in diverse maniere e, attraverso una propaganda mediatica inaudita, sono riusciti a sdoganare le "Missioni di Pace" e il "terrorismo" (e non solo quello): - il Potere si è evoluto e infatti lascia (ridendosela a crepapelle alla faccia tua e di quelli che credono che la politica sia cosa che conti) che "un Grillo" combatta, appunto, il Potere di trent'anni fa ...

... e sai che cazzo gliene frega ai Signori della Guerra della rivoluzione Grillina, e soprattutto, sai quanto se la ridono quando sanno che la massa realmente non comprende quanto i Signori della Guerra siano quelli che fanno sì che tu possa avere il tuo giardinetto pulito e possa pulire il moccolo al tuo figlioletto mentre lo mandi a istruirsi nelle loro Scuole ...

... vedi, non è questione di quanto possa sembrare utopica una rivoluzione (ovvio "tu" non la possa concepire), ma quanto non esista obiettivamente un coglione più coglione che possa credere in una società civile e che questa non posi le sue fondamenta su morte e distruzione (bambini compresi) dei paesi che rientrano nel gregge da macellare... e non c'è assassino peggiore di colui che oggigiorno possa illudersi di volere una società migliore attraverso gli Stati ...

.. non solo, [questi giochi di Potere] fanno anche sì che "un Grillo" aiuti a sdoganare un nuovo tipo di omologazione "digitale". L'unica cosa che non evolve e mai evolverà, Testa di Marmo... è la morale di Stato, quella che comunque riesce a far vedere in apparenza cose e forme diverse, che in realtà sono solo adattamenti per far sì che non si esca dal Paradigma. E che tu difendi senza neanche sapere perché.

In aggiunta, visto che tiri in ballo questa fantomatica ipocrisia, non c'è allora qualcosa di più vergognoso che parlare di preoccuparsi dei propri figli foraggiando quel Sistema che commette genocidi in nome della morale di Stato, delle Patrie. La Patria, non lo si fosse capito, è quella cosa che alleva tanta carne e nuove menti plasmate (da qui l'esigenza impellente del 2 Giugno ad esempio).

Lo ripeto, un giorno, se non vi sarà un tracollo del Sistema e il Giogo orwelliano non riuscirà a chiudere completamente il cerchio, tra qualche secolo una vera civiltà riconoscerà la nostra "civiltà", la nostra gente, come la più INFAME mai esistita, la più ipocrita, assassina, più falsa e, nel contempo, la più dotta. Questo il bello. Essere INFAMI senza neanche la scusa di essere Asini.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
albi1098
Inviato: 3/6/2012 20:10  Aggiornato: 3/6/2012 20:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2011
Da:
Inviati: 52
 Re: Meglio aumentare la benzina
Quoto Calvero, uno dei più bei commenti che abbia mai scritto.

Ma mi preoccupo un poco, comincio a capire il Calverese
Forse perchè ho appena finito di leggere un libro su ROL.

"Se non hai una mente critica per natura è inutile che tu rimanga qui." G.I.Gurdjieff
peonia
Inviato: 3/6/2012 20:46  Aggiornato: 3/6/2012 20:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4737
 Re: Meglio aumentare la benzina
Anche io sono d'accordo con te Calvero, nulla da aggiungere...
forse solo che molte persone hanno bisogno di più tempo per capirlo...

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
franco8
Inviato: 4/6/2012 0:28  Aggiornato: 4/6/2012 0:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
perspicace
Citazione:

Oh cazzo, ma volete vedere che anche franco8 ha capito i vantaggi del Libertarismo?!?

Sì, ci hai preso Franco. L'assicurazione ad una casa sui terremoti non te la fanno mica alla ceca, e no! Per fartela prima vogliono che tu come tutti quelli che vogliono essere al sicuro dagli inconvenienti rendiate antisismica la casa o che assicuriate una casa costruita per essere antisismica. Per cui sì, le case sarebbero antisismiche ed a tutti interesserebbe che la propria casa fosse antisismica (senno niente assicurazione e niente ricostruzione).




no... questa me la devi proprio spiegare, perchè è proprio grossa...
Cioè...fammi capire prerspicace...perchè sicuramente avrò capito male... (almeno lo spero)
Secondo te, senza l'assicurazione, le persone non hanno interesse ad avere e abitare case antisismiche?!?! (c'è proprio bisogno che glielo ricorda la compagnia assicuratrice?!)
Oppur non so... vorresti forse dire chè uno non è motivato ad abitare in una casa solida perchè tanto lo stato gliela rimborsa comunque?
Del tipo: "Mi è caduta la casa adosso, sono sopravvissuto per miracolo... ma che me frega!!.. tanto lo stato mi rimborsa... Sai che culo! Aspettavo proprio un terremoto per cambiare casa! Tutto aggratis!!"
Oppure ci deve essere un compagnia assicuratrice a controllare le case?
Mi auguro tu non pensi questo...
( Oppure.. non so .. siccome ci sono delle leggi e delle norme dello stato che ti "obbligano" a fare costruzioni antisismiche... uno in realtà è portato per forza di cose a violarle mentre invece se non esistessero allora ... le rispetterebbe ... !??!! (boh.... non l'ho cpaita manca io!!!) )

Quindi va benissimo riguardo alla libertà e all'abolizione di ogni possibile imposizione da parte di chicchessia, forse sai che non non sono in disaccordo con te sui principi, ma l'assunto, il presupposto, è che tutti possano premettersi sia la casa antisimica che l'assicurazione, e che magari non siano costretti dalla necessità a vivere in una catapecchia non antisismica e pagando pure un affitto salato...
In realtà questo è una tipologia di problemi che mostra benissimo (chiaro come il sole) come i vantaggi del "liberalismo" * sono tutti e soli per una parte di privilegiati (che, appunto non hanno bisogno di alcun aiuto da parte di nessuno, neanche le calamità li toccano.. tanto sono assicurati!) : per quelli che si possono permettere case antisismiche e assicurazioni... gli altri sono liberissimi di crepare sotto le macerie...
Metti ad esempio che hai casa tua antisismica e un altra casa che dai in affitto: Ti pare giusto che il tuo inquilino crepi sotto le macerie mentre tu non ti fai niente e casa tua resta inpiedi?
Sicuramente no.
( ... e chiudiamola qua, perchè tanto posso immaginare come continuano la favolette. Risparmiamele... Grazie.)

* stando così le cose, mantenendo l'attuale distribuzione delle ricchezze.

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
perspicace
Inviato: 4/6/2012 10:48  Aggiornato: 4/6/2012 10:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2462
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Secondo te, senza l'assicurazione, le persone non hanno interesse ad avere e abitare case antisismiche?!?! (c'è proprio bisogno che glielo ricorda la compagnia assicuratrice?!)


Non glielo ricorda la compagnia assicuratrice, se lo ricordano da sole.
Perché abbiamo visto interesse da parte delle persone ad “avere e abitare” case antisismiche prima del sisma, e della dichiarazione del governo di non pagare per la ricostruzione?

Quando compri un auto pretendi che lo stato te l’aggiusti in caso di incidente o che te la manutenzioni, oppure ti fai un assicurazione?
Perché non esiste un ente pubblico che ti aggiusta&ricompra dei beni privati? Forse perché tra le frodi hai danni dello stato nonché una miriade di ispettori pagati dai contribuenti farebbero buchi di bilancio 100volte quelli che abbiamo?

Ma libertarismo secondo te significa ASSENZA TOTALE di norme? Chiaro che no!

Quindi se “io” ti affitto una casa non ha norma divento responsabile dei tuoi disagi.

Io dico: i servizi devono essere in mano ai privati mentre le norme in mano al popolo.

Chi si occuperà della ricostruzione (che io sappia) saranno aziende private non pubbliche. E se fosse una compagnia d’assicurazione(quindi un privato) a dover pagare, nel caso questa venisse a sapere che il sisma è di origine artificiosa non pagherebbe ed il popolo saprebbe subito da chi andare. Quindi perché pagare inutili intermediari pubblici che offrono un servizio peggiore?
Vedi la società non è lo Stato, ma tutto l’insieme ( io, tu e lo Stato ). Dove lo Stato è l’arbitro, e in quanto tale non deve interferire con la partita. Non deve crossare o stoppare un pallone, ma deve solo vigilare che tutti rispettino le regole, che tutti abbiano i parastinchi e il sospensorio, ed in caso di fallo da dietro espellere il colpevole. Mentre attualmente lo Stato partecipa attivamente alla partita nonché al campionato.

Lo Stato nel momento in cui diventa distributore di servizi entra a giocare nel campionato ma non lo fa da “semplice calciatore” lo fa da arbitro che gioca sopra le regole.

Io voglio una società dove l’arbitro si limiti a far rispettare le regole (norme decise dal popolo) è basta senza partecipare, perché altrimenti sono costretto a dover competere con un avversario che può giocare sopra le regole.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
franco8
Inviato: 4/6/2012 12:13  Aggiornato: 4/6/2012 12:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Non glielo ricorda la compagnia assicuratrice, se lo ricordano da sole.
Perché abbiamo visto interesse da parte delle persone ad “avere e abitare” case antisismiche prima del sisma, e della dichiarazione del governo di non pagare per la ricostruzione?

Questo continuo a non capirlo... Senza l'assicurazione le persone sono forse "obbligate" ad "avere/abitare" case non antisismiche?

Il paragone con le auto può valere fino ad un certo punto: mentre la casa è un tuo diritto riconosciuto, l'auto, per fortuna, non lo è.
(inoltre, come dicevamo, nessuno ti proibisce di assicurare la tua casa, soltanto che, come diceva Pispax, dovresti obbligare le compagnie a coprirti contro i terremoti... attualmento non lo fanno. )

Citazione:

.... Io voglio una società dove l’arbitro si limiti a far rispettare le regole (norme decise dal popolo) è basta senza partecipare, perché altrimenti sono costretto a dover competere con un avversario che può giocare sopra le regole.

Vabbè... quindi avevo capito male (mi fa piacere, meno male!) : Per te ci sarebbe per tutti comunque l' obbligo di costruire case antisismiche, in sostanza. Giusto?
(oppure se vuoi l' obbligo di avere una assicurazione contro i terremoti... sarebbe la stessa cosa. )
Quindi qui si apre un problema.... perchè : o presupponi che la norma venga sempre rispettata, oppure ci deve stare un sistema che in qualche modo la attui ( ovvero l'obbligo che dovrebbe esser comunque fatto rispettare in qualche modo... visto che... se non esistesse un controllo capillare e se la "pena" alla mancanza fosse il mancato risarcimento... potrebbe esserci l'interesse dei singoli a non rispettarla...)
In buona sostanza sembra verosimile che continurebbe a esserci chi non può permettersi una casa decente e che continuerebbe a prendersela in quel posto come e peggio di adesso...

Guarda... io sottoscriverei pure il tuo discorso sullo stato-arbitro... ma non vale per tutti settori. Lo stato, quando eroga "servizi pubblici" non entra in competizione con privati, perche i servizi pubblici (per la loro essenza di servizio pubblico) non devono seguire il profitto ...
Inoltre permettimi di essere scettico sulle conclusioni. Perchè la conclusione qui è che piuttosto che ingrassare le istituzioni, dovrei ingrassare le compagnie assicurative (private... perchè "privato" è sempre meglio 'a prescindere')...

Comunque stiamo facendo un po' di confusione, perchè io non mi preoccupavo di chi materialmente dovesse fare la ricostruzione, mi preoccupavo del fatto che le persone avessere comunque diritto a ri-avere le proprie case a prescindere dall'asssicurazione...
Non mi pare che il tuo discorso risolvi il problema...

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
perspicace
Inviato: 4/6/2012 13:19  Aggiornato: 4/6/2012 13:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2462
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Vabbè... quindi avevo capito male (mi fa piacere, meno male!)



Citazione:
Per te ci sarebbe per tutti comunque l' obbligo di costruire case antisismiche, in sostanza. Giusto? (oppure se vuoi l' obbligo di avere una assicurazione contro i terremoti... sarebbe la stessa cosa. )


Si come per i prodotti con marchio CE niente obblighi per l'acquirente ma solo per il costruttore. Non bisogna obbligare l'assicurazione ad assicurare una catapecchia ma bisogna creare le condizioni in cui un assicurazione non possa rifiutarsi di assicurare una casa anti-sismica.

Citazione:
mi preoccupavo del fatto che le persone avessere comunque diritto a ri-avere le proprie case a prescindere dall'asssicurazione


Ma diamo a tutti gli stessi soldi oppure a chi a una casa più grande gli diamo di più e chi ce la più piccola di meno? cioè diamo a tutti 1000€ oppure 100'000€ oppure facciamo distinzioni punendo chi e stato previdente e magari a lasciato una grande vecchia casa per una piccole e nuova (ma a norma non semplicemente nuova).

Io parlo anche di responsabilità del compratore che adesso è inutile tanto ci pensa pantalone.

Per non essere frainteso mi spiego meglio: A me la tua idea di stato cioè quello attuale potrebbe anche andare ma solo se le case fossero dello stato e lui ti da il diritto a avere un tetto sulla testa, ebbene essendo lo stato il padrone di casa è giustissimo che si prenda carico delle spese di ricostruzione e manutenzione.

Ma dovremmo in pratica vivere tutti in case popolari.

Invece la casa è tua quando la vendi i soldi li prendi tu mica io se ti fai un ipoteca i soldi li prendi tu non io, quindi perché io dovrei pagarti le riparazioni e la ricostruzione?

Ora dici bene non hai alcun obbligo interesse ad avere una casa anti-sismica perché ai il diritto a essere risarcito per i danni subiti per una tua mancanza di preparazione.

A questo punto ti consiglio di leggere l'ultimo articolo di Santa .

In Italia nonostante sia stata dichiarata pubblicamente sismica nessuno si è preso la cura di vendere o ristrutturare le proprie abitazioni per renderle anti-sismiche mentre molte ma molte persone hanno avuto l'accortezza di comprare auto euro4.

Capisci l'auto che come dici tu non è un bene primario se la sono cambiata mentre la casa al massimo l'hanno riverniciata!?! Come mai??

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
franco8
Inviato: 4/6/2012 14:33  Aggiornato: 4/6/2012 15:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Per non essere frainteso mi spiego meglio: A me la tua idea di stato cioè quello attuale potrebbe anche andare ma solo se le case fossero dello stato e lui ti da il diritto a avere un tetto sulla testa, ebbene essendo lo stato il padrone di casa è giustissimo che si prenda carico delle spese di ricostruzione e manutenzione.

Ma dovremmo in pratica vivere tutti in case popolari.

giusto per... mettere i puntini sulle "i": la mia idea di stato non è "quella attuale", ma non importa.
Ma chi l'ha detto che non potrebbero esistere soluzioni intermedie di compromesso!?... Non c'è alcuna necessità di questa tua conclusione.
Per esempio, sarebbe già meglio ( o preferibile se vuoi ) che le case popolari ci fossero (a sufficienza) e fossero dignitose... (ma questa potrebbe essere una delle soluzioni, non l'unica (*) ) Dove sta scritto che lo stato sarebbe o dovrebbe essere il padrone di tutte le case?!

* lasciare tutto all'iniziativa privata non pare risolvere il problema.

Citazione:

A questo punto ti consiglio di leggere l'ultimo articolo di Santa .

No grazie... adesso non ho tempo...
non ho il tempo di districarmi tra cause spacciate per effetti ed effetti spacciati per cause.
Sarà per un altro giorno!

Citazione:

Ora dici bene non hai alcun obbligo interesse ad avere una casa anti-sismica perché ai il diritto a essere risarcito per i danni subiti per una tua mancanza di preparazione.

Beh.. ma allora insisti?!
Della serie: "vorresti una case popolare decente? Non ce ne sono perchè lo stato bla bla bla..i nisba. Vuoi la casa tua? paga il mutuo alle banche! non hai soldi per l'assicurazione? Ti attacchi!. La casa t'è crollata addosso: è solo colpa della tua mancanza di preparazione peggio per te!"...
Andiamo bene...
No... quello della mancanza di preparazione è una questione a parte... non facciamo confusione, per favore...
Mi mettevo nei panni di tante persone che posseggono una casa che non sia "fatta secondo tutti i crismi" non per "mancanza di preparazione" ma perchè... questa hanno.. o , per esempio. perchè è vecchia, perchè questa sono riusciti ad avere ecc ecc.
Ma ti rendi conto che la conclusione è sempre la stessa: "i poveri sono poveri solo per colpa loro" ?!
Citazione:

Io parlo anche di responsabilità del compratore che adesso è inutile tanto ci pensa pantalone.

( A volte mi chiedo davvero in che mondo vivete ?! )

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
mangog
Inviato: 4/6/2012 15:32  Aggiornato: 4/6/2012 15:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Autore: Calvero Inviato: 3/6/2012 18:45:57

Citazione:

SE non si crede allo stato SI HA TUTTO IL DIRITTO DI LAMENTARSI, ma non si piagnucola che lo stato deve ricostruire le case ai terremotati*. Altrimenti si è dei COGLIONI



E invece lo Stato deve, a prescindere. E' il suo compito.
Così come l'ambulanza deve soccorrermi se chiamo il 118 e se non lo facesse, denuncio anche a chi di dovere l'omissione. E lo posso pretendere, mutismo e rassegnazione, fossi anche il primo degli anarchici.


??? Essere anarchico e pretendere un codice civile per la propria "difesa" stona un pochino, anzi del tutto.
Non stona ribadire che lo stato deve diventare piccolo piccolo piccolo.....tendere al nulla ma senza arrivarci..
E basta con gli anarchici alla De Andrè.. puzzano da un km...( come persona mi faceva schifo ma le canzoni mi piacevano e mi piacciono ancora.. )

perspicace
Inviato: 4/6/2012 16:33  Aggiornato: 4/6/2012 16:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2462
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Ma ti rendi conto che la conclusione è sempre la stessa: "i poveri sono poveri solo per colpa loro" ?!


Non so (anche se una mezza idea ce l'avrei) di chi è la colpa del perché sono poveri.

Però ho capito cosa intendi: "chi si occupa dei poveri e dei derelitti?" e "chi pagherà per la ricostruzione di un ipotetico sisma?"

Io penso che per queste cose esistono le fondazioni

"Esistono due tipi di fondazione:

la fondazione operativa (operating foundation) che persegue il suo scopo direttamente, avvalendosi della propria organizzazione;

la fondazione di erogazione (grantmaking foundation) che persegue il suo scopo indirettamente, finanziando altri soggetti che lo perseguono.
"

Citazione:
... perchè "privato" è sempre meglio 'a prescindere')


Vedi se devo dare i miei soldi ad una fondazione che si occupa di poveri&derelitti io glieli do col cuore in mano perché so che almeno ufficialmente quei soldi non andranno a pagare caccia, sfilate, mercenari, politicanti, etc.etc. Mentre se li do ad uno "stato" non ho modo impedire che questo li spenda come vuole, non ho modo di direzionare i soldi che verso.

Ed ecco che acquisto una nuova libertà, un nuovo modo di partecipare.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
mangog
Inviato: 4/6/2012 17:00  Aggiornato: 4/6/2012 17:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

utore: perspicace Inviato: 4/6/2012 16:33:47

Citazione:

Ma ti rendi conto che la conclusione è sempre la stessa: "i poveri sono poveri solo per colpa loro" ?!



Non so (anche se una mezza idea ce l'avrei) di chi è la colpa del perché sono poveri.

Però ho capito cosa intendi: "chi si occupa dei poveri e dei derelitti?" e "chi pagherà per la ricostruzione di un ipotetico sisma?"

Io penso che per queste cose esistono le fondazioni

"Esistono due tipi di fondazione:

la fondazione operativa (operating foundation) che persegue il suo scopo direttamente, avvalendosi della propria organizzazione;

la fondazione di erogazione (grantmaking foundation) che persegue il suo scopo indirettamente, finanziando altri soggetti che lo perseguono."

Citazione:

... perchè "privato" è sempre meglio 'a prescindere')



Vedi se devo dare i miei soldi ad una fondazione che si occupa di poveri&derelitti io glieli do col cuore in mano perché so che almeno ufficialmente quei soldi non andranno a pagare caccia, sfilate, mercenari, politicanti, etc.etc. Mentre se li do ad uno "stato" non ho modo impedire che questo li spenda come vuole, non ho modo di direzionare i soldi che verso.

Ed ecco che acquisto una nuova libertà, un nuovo modo di partecipare.


E dicendo questo i marxisti del forum ( sono ragazzini terza liceo.. o adulti mai cresciuti .. o statalisti per convenienza o per "malattia" ) ti odieranno per sempre..

franco8
Inviato: 4/6/2012 17:16  Aggiornato: 4/6/2012 17:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
perspicace
Citazione:

Non so (anche se una mezza idea ce l'avrei) di chi è la colpa del perché sono poveri.
Però ho capito cosa intendi: "chi si occupa dei poveri e dei derelitti?" e "chi pagherà per la ricostruzione di un ipotetico sisma?"


Si certo.. come no...
l'avevo pure detto: (mannaggiaamme!!)
franco8
Citazione:

( ... e chiudiamola qua, perchè tanto posso immaginare come continuano la favolette. Risparmiamele... Grazie.)


Si certo (Uau!!! Che bello! Proprio un Mondo ideale ) niente diritti (alla salute, alla casa, e quant'altro) ma non preoccupatevi se cadete in disgrazia o non potete lavorare : ci sono sempre gli enti di beneficenza...

Sarà tre volte natale e festa tutto l'anno .. ogni cristo scenderà dalla croce...


perspicace
Chissà perchè invece questo:
perspicace
Citazione:

In Italia nonostante sia stata dichiarata pubblicamente sismica nessuno si è preso la cura di vendere o ristrutturare le proprie abitazioni per renderle anti-sismiche mentre molte ma molte persone hanno avuto l'accortezza di comprare auto euro4.


si debba necessariamente interpretare che sia causata solo da "mancanza di preparazione" o "mancanza di lungimiranza"...
Mah!!

No .. i "poveri&derelitti" non ce l'hanno la casa, manco quella popolare: vivono sotto i ponti...

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
franco8
Inviato: 4/6/2012 17:18  Aggiornato: 4/6/2012 17:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
mangog
Citazione:

E dicendo questo i marxisti del forum ( sono ragazzini terza liceo.. o adulti mai cresciuti .. o statalisti per convenienza o per "malattia" ) ti odieranno per sempre..

No.. non è odio ... ma devo ammettere che fa girare un po' le scatole sentire sempre le stesse favolette..

Più che altro ho compassione...
Quella non manca mai...

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
mangog
Inviato: 4/6/2012 17:37  Aggiornato: 4/6/2012 17:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Autore: franco8 Inviato: 4/6/2012 17:18:38

mangog
Citazione:


E dicendo questo i marxisti del forum ( sono ragazzini terza liceo.. o adulti mai cresciuti .. o statalisti per convenienza o per "malattia" ) ti odieranno per sempre..


No.. non è odio ... ma devo ammettere che fa girare un po' le scatole sentire sempre le stesse favolette..

Più che altro ho compassione...
Quella non manca mai...


Sembri uno di quei mezzi montanari dell'appennino che credono ancora che l'Unione Sovietica sia il paradiso dei lavoratori.
Se non sei un mezzo montanaro dell'appennino tosco-emiliano allora la cosa è molto pù grave..

franco8
Inviato: 4/6/2012 18:48  Aggiornato: 4/6/2012 18:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Grande mangog, i tuoi post sono sempre più pregni di contenuti.
Congratulazioni...Ti hanno da poco promosso da mascotte a pon-pon girl?!

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
perspicace
Inviato: 4/6/2012 19:16  Aggiornato: 4/6/2012 19:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2462
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
No .. i "poveri&derelitti" non ce l'hanno la casa, manco quella popolare: vivono sotto i ponti...


Aridang!! Ma è ovvio che se lo stato si prende la maggior parte dei nostri soldi non ci rimane niente da dare alle fondazioni e quindi i poveri&derelitti restano in balia delle tempeste.
le fondazioni attualmente sono limitate perché lo stato si prende il grosso dei nostri soldi e quel poco che rimane è ovvio che lo spendiamo per noi. Ma se i nostri soldi fossimo noi ad incanalarli verso uno scopo diciamo:benessere,sanità,scuola. otterresti subito ciò che mi stai chiedendo di ottenere. Ma non è possibili se la maggior parte dei soldi se la prende lo stato. capito?

Se lo stato spendesse 80% della sua ricchezza in welfare la sua esistenza avrebbe anche un senso, perché non ci sarebbero i disagiati, ma non è cosi.

Per cui eliminiamo(in senso metaforico ) gli intermediari e andiamo al sodo.

Poi vedrai che senza quella mole enorme di denaro inizieranno anche ad esserci meno ladridistato in giro perché si farebbero fuori a vicenda

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Virgil
Inviato: 4/6/2012 20:50  Aggiornato: 4/6/2012 21:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: Meglio aumentare la benzina
Scusate vorrei dire due cose:

la prima è un complimento a Pispax, che argomenta sempre molto bene i suoi interventi e a prescindere se la si pensi come lui è sempre un piacere da leggere per ascoltare pensieri e opinioni diverse che fanno nascere belle discussioni.

la seconda è che se su un sito come questo (inteso un sito dove si cerca di mettere in luce quello che di solito accade nel mondo senza il velo che di solito l'informazione usa ) vengono periodicamente pubblicati gli articoli di Cedolin noto moVimentista grillino (a detta sua, non so se ultimanente ha cambiato opinione), c'è qualcosa che non và...sopratutto alla luce di questo:

Citazione:
L’informazione vera, plausibile e credibile si trova in Rete. Ecco perché nasce questo servizio voluto dalla JP Morgan e dalla massoneria mondiale per controllare tutta l’informazione in rete.


http://www.beppegrillo.it/2011/07/tzetze_le_notiz.html

sperando sia solo ironico grillo e non che la pensi davvero così....altrimenti non vi pare un controsenso il solo fatto di ospitare qui un tipo come cedolin che fa riferimento al m5s e che parla di governo golpista?

complo
Inviato: 5/6/2012 10:38  Aggiornato: 5/6/2012 10:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
E invece lo Stato deve, a prescindere. E' il suo compito. Così come l'ambulanza deve soccorrermi se chiamo il 118 e se non lo facesse, denuncio anche a chi di dovere l'omissione. E lo posso pretendere, mutismo e rassegnazione, fossi anche il primo degli anarchici.
Purtroppo essendo tu indottrinato a compartimenti stagni, dai per scontato che anche gli altri esseri umani debbano pensare secondo la logica della morale di Stato. Invece prima dell'ordine costituito c'è una Legge universale che dice che non è detto che se una cosa già esiste, significa sia giusta. Così come nessuno decide dove nascere. Infatti, esistono quelle cose chiamate rivoluzioni, mai sentite nominare? .."tu" ... non pensi da uomo ma da suddito e, giustamente, da suddito te ne esci dando per scontato che lo Stato abbia diritto a esercitare il fascismo che dice - o con me, o vattene a fare l'eremita - ...


Non sono io indottrinato, sei tu che hai talmente poche certezze da dover giocare con "entrambe le squadre".
Tu non sei antistato? OTTIMO (già detto), siamo dalla STESSA PARTE e CERTAMENTE lo stato deve ricostruire le case e soccorrerti se chiami il 118.
I "libertarians" invece NON vogliono che lo stato ricostruisca le case e NON vogliono un sistema sanitario pubblico. Agli estremi semplicemente NON vogliono lo stato.
Dai su è semplice, basta per una volta in vita propria sapere da che parte stare al posto di tenere il piede in tutte le staffe possibili come copertina di Linus alla propria insicurezza....

Citazione:
Ma se altri uomini hanno il dono della Libertà di pensiero, e ravvisano che il Sistema in questo modo è sbagliato, è loro diritto seminare un processo che vuole sovvertire questo Sistema e lo fanno secondo le possibilità che l'umana condizione mette a disposizione di ogni individuo. Sovvertire non significa univocamente usare la violenza, fare un golpe, o promuovere l'illegalità ... sovvertire può significare una rivoluzione che potrebbe anche iniziare adesso e concludersi tra 100 anni.


Quindi? Vuoi venire a citofonarmi la domenica offrendomi la "torre della rivoluzione"?

Citazione:
La stronzata che ora ai "tuoi" figli non fai fare il militare, ad esempio (mica me l'ero scordata), conta come il due di picche quando briscola è denari.


Meno male che tu saresti quello con in dono la libertà di pensiero.....
Un anno di ferma è un' IMMENSA privazione per gli uomini veramente liberi. TU NON LO SEI se pensi quello che hai scritto.
Aldilà della libertà, ci sarebbe anche cosa implica un anno sottratto allo studio o al lavoro, ma anche questo può capirlo solo chi ha studiato o lavorato seriamente.....

Citazione:
Poiché il Potere si è evoluto in questi ultimi trent'anni e si è trasformato .. si è ramificato e rafforzato nella scacchiera. Ergo non serve più tutta quella carne da macello dove i coglioni dei nostri nonni andavano a concimare paesi stranieri, oggi servono altri tipi di coglioni, Noi


Se il Potere è passato dal far concimare la terra con i cadaveri delle guerre all 'eliminare la ferma obbligatoria, la sua evoluzione sarebbe stata VIRTUOSISSIMA. Certamente più virtuoso di chi considera un anno di vita da dedicare all'esercito come insignificante. MOLTO più virtuoso.
E stai pure tranquilllo che non si è evoluto DA SOLO per immaginifici motivi

Citazione:
oggi ci sono i Contractors (e non solo quelli) che sublimano diversamente le esigenze di guerre combattute in diverse maniere e, attraverso una propaganda mediatica inaudita, sono riusciti a sdoganare le "Missioni di Pace" e il "terrorismo" (e non solo quello): - il Potere si è evoluto e infatti lascia (ridendosela a crepapelle alla faccia tua e di quelli che credono che la politica sia cosa che conti) che "un Grillo" combatta, appunto, il Potere di trent'anni fa ...


Povero nonno mio se sapessi dove è (anche) andato a finire il TUO anno di ferma......
Eh si perchè mio nonno era del 1899 e indovina DOVE ha fatto la ferma?
SUL CARSO, per permettere a COGLIONI come te di STRAPARLARE di missioni di pace di OGGI. Ma IERI era la NOSTRA terra dove si consumavano le guerre.
Ci sei? La capisci la differenza tra un contractors in "missione di pace" e un DICIOTTENNE che difende CASA SUA?
Lo capisci che potrebbero anche tornare quei tempi se dei COGLIONI continuassero a dire "E' UGUALE a prima"?
Ci andresti TU a rischiare il culo? No, tu saresti il primo a tornare anti stato e dartela a gambe mentre pensi "mica sono un coglione io!".
Ma TU lo sei, mio nonno NO.

Citazione:
.. e sai che cazzo gliene frega ai Signori della Guerra della rivoluzione Grillina, e soprattutto, sai quanto se la ridono quando sanno che la massa realmente non comprende quanto i Signori della Guerra siano quelli che fanno sì che tu possa avere il tuo giardinetto pulito e possa pulire il moccolo al tuo figlioletto mentre lo mandi a istruirsi nelle loro Scuole ... ... vedi, non è questione di quanto possa sembrare utopica una rivoluzione (ovvio "tu" non la possa concepire), ma quanto non esista obiettivamente un coglione più coglione che possa credere in una società civile e che questa non posi le sue fondamenta su morte e distruzione (bambini compresi) dei paesi che rientrano nel gregge da macellare... e non c'è assassino peggiore di colui che oggigiorno possa illudersi di volere una società migliore attraverso gli Stati .... non solo, [questi giochi di Potere] fanno anche sì che "un Grillo" aiuti a sdoganare un nuovo tipo di omologazione "digitale". L'unica cosa che non evolve e mai evolverà, Testa di Marmo... è la morale di Stato, quella che comunque riesce a far vedere in apparenza cose e forme diverse, che in realtà sono solo adattamenti per far sì che non si esca dal Paradigma. E che tu difendi senza neanche sapere perché.


Detto da un coglione va bene mi si dica assassino.

Citazione:
In aggiunta, visto che tiri in ballo questa fantomatica ipocrisia, non c'è allora qualcosa di più vergognoso che parlare di preoccuparsi dei propri figli foraggiando quel Sistema che commette genocidi in nome della morale di Stato, delle Patrie. La Patria, non lo si fosse capito, è quella cosa che alleva tanta carne e nuove menti plasmate (da qui l'esigenza impellente del 2 Giugno ad esempio).Lo ripeto, un giorno, se non vi sarà un tracollo del Sistema e il Giogo orwelliano non riuscirà a chiudere completamente il cerchio, tra qualche secolo una vera civiltà riconoscerà la nostra "civiltà", la nostra gente, come la più INFAME mai esistita, la più ipocrita, assassina, più falsa e, nel contempo, la più dotta. Questo il bello. Essere INFAMI senza neanche la scusa di essere Asini.


A te la tua vita e a me la mia.
Se la tua fa schifo mi dispiace..........

complo
Inviato: 5/6/2012 10:43  Aggiornato: 5/6/2012 12:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
vevo capito che la domanda fosse rivolta agli anti-stato. Mannaggia! Aspetta eh, mo salto anch’io di palo in frasca e se non casco ti rispondoooooooooo


Sei passato anche tu tra le fila dei difensori dello stato?
Come detto, siete più facili da smontare della maionese impazzita...

Citazione:

Detto questo, lo stato DEVE ricostruire le case crollate nel terremoto.

Bene, siamo in 2.

Se non lo farà Monti lo farà chi arriverà dopo di lui.

Chi e quando però?


Ron Paul insieme a Pyter, Calvero, Pax e alla fatina dei dentini...

Citazione:
Vedi se devo dare i miei soldi ad una fondazione che si occupa di poveri&derelitti io glieli do col cuore in mano perché so che almeno ufficialmente quei soldi non andranno a pagare caccia, sfilate, mercenari, politicanti, etc.etc. Mentre se li do ad uno "stato" non ho modo impedire che questo li spenda come vuole, non ho modo di direzionare i soldi che verso.


Chiedo scusa, niente fatina dei dentini. Ci pensano le fondazioni e i loro benefattori (immaginifici ovviamente)....

Citazione:
Certo! Lo Stato deve ricostruirle! Perchè io sono anti-statalista! Mentre Monti, che è statalista, giustamente ha detto: "No, certo che no! Non ve le costruiamo!" A meno che uno non pensi che un antistatalista debba dire le stesse cose del premier!


Bella battuta!
Fortunatamente ai terremotati non ci deve pensare lo scemo del villaggio...

complo
Inviato: 5/6/2012 10:49  Aggiornato: 5/6/2012 10:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
RIMOSSO DOPPIO

complo
Inviato: 5/6/2012 10:52  Aggiornato: 5/6/2012 10:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
RIMOSSO DOPPIO

Calvero
Inviato: 5/6/2012 12:27  Aggiornato: 5/6/2012 12:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
___________________________
_______________________

GRAZIE Complo ...


Citazione:
Non sono io indottrinato, sei tu che hai talmente poche certezze da dover giocare con "entrambe le squadre".


Le squadre esistono appunto per le tifoserie.
Per l'ennesima volta sei costretto a cercare nel personale e non dai ragionamenti il perché nelle argomentazioni altrui. Sei un Bimbominkia - edit - (o ci fai?), Complo, dei peggiori, quelli che sono dotti.

Spiega cosa significa avere poche certezze, ad esempio. Io non mi muovo secondo tifoserie ma secondo umanità. Io sono un uomo, con tutti i difetti che puoi ravvisare e non lo dico con ironia, io sono pieno di difetti e incertezze, perché amo essere uomo e amo la Vita; tu sei un suddito e un venduto, per tua stessa ammissione. Infatti, come già ti dissi, non sto parlando con Te. Sei tu che stai parlando con Calvero. Io non mi vergogno a mostrarmi per quel che sono e a mostrarmi schiavo. Non c'entra quanto tutti siamo più o meno schiavi (mai ho sostenuto in questo Sito che io o altri non lo fossero, non esistono eroi o santi o illuminati), c'entra quanto si è deciso di amare le catene o di seminare un messaggio d'amore che le vuole spezzare. Tu sei un Balilla invece, l'evoluzione di questi tempi, il peggiore, quello Dotto. Quello che storicizza le giustificazioni, facendo il gioco della propaganda per auto-illudersi che le sue, ora, siano figlie di un qualche fantomatico cambiamento.

Citazione:
Meno male che tu saresti quello con in dono la libertà di pensiero.....


Non lo so in che grado questo possa corrispondere, quello che si sa per certo è che la morale di Stato è contro la libertà di pensiero: mette i confini all'esistenza, decide se sei Italiano o Marocchino, di destra o di sinistra, bello o brutto, ti obbliga (sai cosa significa obbligare un tuo simile? no tu non lo sai, ami le catene), dicevo ti obbliga a studiare quando dovrebbe essere una libertà di scelta, ti insegna a morire per le idee che non sono le tue. E tu te ne vanti pure. Non c'è sovrastruttura che possa obbligare un uomo a dirgli chi è ... tranne quelle Fasciste e tu sei un Fascista. Io no. Faccio, come altri, quello che la mia condizione umana può permettermi. Non c'entra avere certezze: chi ama veramente la libertà non le vuole per indole le certezze; quelle rimangono ai bisognosi delle stampelle e a chi ha bisogno di sicurezza senza meritarla, cioè con la delega e l'umiliazione della "maggioranza"; vuole che gli venga imposta [la certezza]; sono i deboli della Vita e coloro che amano le catene, gli uomini di Stato, a tifare.

Citazione:
Se il Potere è passato dal far concimare la terra con i cadaveri delle guerre all 'eliminare la ferma obbligatoria, la sua evoluzione sarebbe stata VIRTUOSISSIMA. Certamente più virtuoso di chi considera un anno di vita da dedicare all'esercito come insignificante. MOLTO più virtuoso.
E stai pure tranquilllo che non si è evoluto DA SOLO per immaginifici motivi


Eccolo. Il Dotto. L'avevo detto che eri una Lente di ingrandimento. Ti ringrazio. Stai lasciando un monito involontario per l'uomo che verrà. Il Dedicare un anno di Vita all'esercito, cioè accettare che l'omicidio può essere legalizzato e legittimato (e attenzione che da qui potrà partire la stronzata della legittima difesa ), legittimato da una sovrastruttura creatasi da uomini che hanno deciso per chi deve ancora venire cosa è giusto e cosa sbagliato ... cioè, in soldoni, "complo" dice che l'arroganza e la supponenza sarebbero e potrebbero essere una Virtù...

.. la sovrastruttura che auto-foraggia [insieme ad altre sovrastrutture] il materialismo, l'arrivismo, l'egocentrismo e l'esigenza del profitto al posto della libertà (il "Dio" Denaro è figlio del sentimento del profitto e non viceversa). Le sovrastrutture che ciclicamente pretendono per la loro sopravvivenza le Stragi di Stato e la strumentalizzazioni delle Stragi stesse; quelle dei confini, del "questo è MIIIO e quello è TUUUO" ---> cioè ciò che è indice dell'Infamia con cui verrà ricordato questo Mondo al collasso. Roba da bambini viziati insomma, invischiati a tal punto nella Propaganda che riescono a illudersi che tra loro e un Attila o un Napoleone o un Bush o un Napolitano o un Mussolini o un Grillo e gli Schiavisti dell'Africa che fu, vi sia una qualche sostanziale differenza. Tutti figli dello Stato; tutti riflesso della morale degli stolti e dei contro-natura che hanno portato il mondo al baratro dei genocidi e all'esigenza di avere un Gregge da macellare, quello che permette al moccolo del tuo figliolo santo di essere pulito. Perché tuo figlio è più bello degli altri.

L'anno di Vita dedicato in un esercito non è insignificante, anzi. Io non l'ho mai detto, testa di Marmo. Anzi ... potrebbe pure mostrare la strada per capire come stanno le cose. L'anno di vita dedicato a un esercito è un abominio, ben diverso il discorso. Vedi.... a condizione di essere sani e avere il cuore per il tuo prossimo, ci si potrebbe rendere conto che non c'è nessun concetto di Virtuoso quando deleghi te stesso ad una sovrastruttura, si chiama vendersi e basta. Se poi la Propaganda come ha egregiamente dimostrato, riesce a farti credere che tu non saresti una Puttana .. è un problema "tuo" e di quel coglione di "tuo" nonno.

Citazione:
... SUL CARSO, per permettere a COGLIONI come te di STRAPARLARE di missioni di pace di OGGI. Ma IERI era la NOSTRA terra dove si consumavano le guerre.



Io intanto non straparlo, dico come stanno le cose. Non te ne eri accorto? ... o pensi che veramente stanno esportando la Democrazia ? Mi spiace per te, ma non è causa di Calvero, né di Mazzucco, né tua (con la differenza che tu ne legittimi la morale) ... se le cose stanno andando così. Ma come, non eri informato? Sai com'è, qui le fette di prosciutto sugli occhi sono state levate.

Ma a questo non puoi rispondere realmente. Perché tu sei compartimentalizzato .. e il "tuo" tempo, chissà perché, ha sempre una giustificazione diversa.

POI

".. ieri era la nooostra terra !!" ... come ci siamo ridotti ragazzi siamo ancora a questo livello evolutivo: mia, tua, sua, nostra ... no è mia mia mia!! mammaaaa, Pierino mi ha preso la macchinina e non me la vuole ridare!! .. che sentimento di merda ha infangato i cuori degli uomini. E poi non avrebbe ragione Incredulo quando parla del sentimento della Piramide.

Ecco che ti arrivano questi omuncoli sul Pianeta, nascono in libertà, sono uno sputo nella Vita e nel Tempo, non sanno neanche (come tutti) cosa sia la Vita, da dove vengono, e poi cosa fanno? ..... piantano bandiere. Criceti con aspirazioni Divine ---> sono arrivato prima io!!! Tiè tiè e tiè .... e poi, per soprammercato, lo insegnano anche ai loro figli e parlano di essere virtuosi: che pena per la dolcezza che potrebbe vivere nell'animo degli uomini tutti. AH!! dimenticavo per "tuo" Nonno: ... che si inculi io non gli ho chiesto niente e, soprattutto, non gli devo niente.

Citazione:
Detto da un coglione va bene mi si dica assassino.


Eccallà
Ma ci mancherebbe, ragazzo Che soddisfazioni mi stai dando "Complo"!; sei il "mio" capolavoro. Sei il "mio" sogno nel cassetto: stai dando a molte persone la possibilità di capire come la morale di Stato inocula il virus del ragionare a compartimenti stagni. Anche se tu avessi voluto, nella tua condizione (spero momentanea), non avresti saputo/potuto rispondere.


Citazione:
A te la tua vita e a me la mia.


Mio, tuo, tuo, mio, mio tuo, tuo, mio. MIOOO TUOOO MIOOO TUOOO MIOOO MIOOO MIOOO ... ce la faremo a uscirne? amici miei. I bambini viziati, signore e signori, gli antesignani di ogni Stato, passato, presente e futuro. Gli antesignani dell'odio e della guerra, dei confini e delle prigioni. I bestemmiatori della Vita. I fascisti inconsapevoli. I coltivatori inconsapevoli dei Balilla riciclati sotto nomi e colori diversi di volta in volta. Il sogno degli schiavi.

Citazione:
Se la tua fa schifo mi dispiace..........


A parte che non ti dispiacerebbe (se mai tu potessi comprenderne il senso), ma non crucciarti. A me interessa averla a cuore la Vita, non venderla al migliore offerente. Salutami "tuo" nonno, cioè i "tuoi" figli.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
franco8
Inviato: 5/6/2012 12:48  Aggiornato: 5/6/2012 12:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Citazione:
No .. i "poveri&derelitti" non ce l'hanno la casa, manco quella popolare: vivono sotto i ponti...


Aridang!! Ma è ovvio che se lo stato si prende la maggior parte dei nostri soldi non ci rimane niente da dare alle fondazioni e quindi i poveri&derelitti restano in balia delle tempeste.
le fondazioni attualmente sono limitate perché lo stato si prende il grosso dei nostri soldi e quel poco che rimane è ovvio che lo spendiamo per noi. Ma se i nostri soldi fossimo noi ad incanalarli verso uno scopo diciamo:benessere,sanità,scuola. otterresti subito ciò che mi stai chiedendo di ottenere. Ma non è possibili se la maggior parte dei soldi se la prende lo stato. capito?

E' ovvio: "più soldi hanno i ricchi, più elemosine possono fare"... Non fa una piega. Ottimo e abbondante!..
Io ho capito che : o non capisci quel che scrivo, o mi prendi per il culo...
(e a quel punto... dà molto meno fastidio un mangong con i suoi insulsi post ...)
Se dico se "i poveri sono poveri è solo colpa loro" non sto parlando dei poveri&derelitti che, nel tuo mondo ideale, non hanno diritti ma son mantenuti a spese della filantropia dei ricchi ....
(Fai volutamente confusione attingendo al repertorio delle solite favolette)
Mi riferivo a quanti NON avessero la possibilità di avere case nuove...
Mi pare di aver capito che nel tuo mondo ideale tutti hanno (avrebbero) la possibilità di avere case nuove antisismiche... (possibilità sia economica che "tecnica" ).
Siccome nel mondo reale pare non sia così... Mi ponevo un problema e non trovo nemmeno cenni di soluzioni al problema nelle "favolette" che citi...
(Ovvero mi proponi soluzioni vecchissime: le "opere pie" esistono da secoli...)

Vedi qua riscrivo una parte del vecchio post:
Citazione:

Sì, ci hai preso Franco. L'assicurazione ad una casa sui terremoti non te la fanno mica alla ceca, e no! Per fartela prima vogliono che tu come tutti quelli che vogliono essere al sicuro dagli inconvenienti rendiate antisismica la casa o che assicuriate una casa costruita per essere antisismica. Per cui sì, le case sarebbero antisismiche ed a tutti interesserebbe che la propria casa fosse antisismica (senno niente assicurazione e niente ricostruzione).


Mi stai continuando a spacciare per verità assodata una cosa che non lo è: che sia sufficiente rendere "interessante" e conveniente una cosa per far sì che questa cosa sia disponibile e fattibile per tutti.
- Hai la casa antisismica? Ok: paga l'assicurazione! (Che non s'è capito poi che grande vantaggio ne hai.. visto che la casa antisismica dovrebbe almento rimanere in piedi... ripagherà solo qualche danno... difficile che ti ripagherebbe la casa...)
- Non hai la casa antisismica? O cacci i soldi per renderla antisismica oppure t'attacchi... (che diritto hai? nessuno)

(Per non parlare delle case in affitto che hai semplicemente liquidato con la frase che segue... ma non che non abbiamo minimamente esaminato come problema )

" Ma libertarismo secondo te significa ASSENZA TOTALE di norme? Chiaro che no!
Quindi se “io” ti affitto una casa non ha norma divento responsabile dei tuoi disagi."

Che... forse non ci rendiamo conto... il fatto che ci siano delle norme antisismiche da rispettare implica comunque un certo "apparato" per verificare se le norme sono rispettate... apparato che devi comunque mantenere, nel senso che ti costa... ecco lì rispuntare la "miriade di ispettori pagati dai contribuenti"
Alla fine dove stanno poi 'ste grandi differenze... non si capisce mica...
Anzi la differenza si capisce benissimo:
nel caso di enti pubblici: gli ispettori hanno il mandato di curare l'interesse pubblico (con vincoli economici).
nel caso di enti privati o di società private: gli ispettori o chi per loro hanno prima il mandato di curare il profitto e gli interessi dell'aziende ( con il vincolo di rispettare le norme)
Gli "intermediari" ci sono sempre... Non li hai eliminati...
Ci sono altri "intermediari" che stavolta ti fanno pagare "liberamente" ma profumatamente servizi che prima ti spettavano di diritto... e non li puoi nemmeno dirgli niente... fanno il loro mestiere...

Citazione:
Citazione:

Citazione:
Secondo te, senza l'assicurazione, le persone non hanno interesse ad avere e abitare case antisismiche?!?! (c'è proprio bisogno che glielo ricorda la compagnia assicuratrice?!)


Non glielo ricorda la compagnia assicuratrice, se lo ricordano da sole.
Perché abbiamo visto interesse da parte delle persone ad “avere e abitare” case antisismiche prima del sisma, e della dichiarazione del governo di non pagare per la ricostruzione?


Quindi pur di non negare l'assunto-assurdo di cui sopra ... continui a sostenere che la gente avrebbe tutto l'interesse a farsi crollare le case addosso..
Quando fra le cause per le quali le case non sono antisismiche, NON c'è la mancanza di interesse ad avere una casa solida.
La gente HA comunque l'interesse ad avere ed abitare una casa che non gli crolli in testa.... (E' assurdo e irrealisto pensarla diversamente)
Se non lo fa evidentemente ci sono ALTRE cause.
Se mi proponi una soluzione che non tiene conto di queste altre cause ma vuole agire solo una una falsa causa... (*) è chiaro (è ovvio) che sei in errore.

* come quasi tutte le soluzioni proposte da austriaci libertari e compagnia bella...

Citazione:

Invece la casa è tua quando la vendi i soldi li prendi tu mica io se ti fai un ipoteca i soldi li prendi tu non io, quindi perché io dovrei pagarti le riparazioni e la ricostruzione?

Molto semplice: Saresti tenuto perchè anche a te sarebbe riconosciuto lo stesso diritto se ti capitasse la stessa cosa. Ci sarebbe rapporto reciproco ... (Faremmo parte di una comunità che riconosce a tutti un dato diritto)
E poi... sai bene che anche col meccanismo dell'assicurazione, le riparazioni me li ripagano gli altri assicurati... (Mi vuoi sostenere che ci rimette la compagnia?!)
La compagnia assicuratrice anche lì è altro che un intermediario: La differenza formale e sostanziale è che in questo caso il profitto è lo scopo dell'atività della compagnia.

@Calvero... non c'ho capito una ceppa!

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
complo
Inviato: 5/6/2012 13:01  Aggiornato: 5/6/2012 13:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
CALVERO1

La stronzata che ora ai "tuoi" figli non fai fare il militare, ad esempio (mica me l'ero scordata), conta come il due di picche quando briscola è denari.

CALVERO 2

L'anno di Vita dedicato in un esercito non è insignificante, anzi. Io non l'ho mai detto, testa di Marmo. Anzi ... potrebbe pure mostrare la strada per capire come stanno le cose. L'anno di vita dedicato a un esercito è un abominio, ben diverso il discorso.



La ferma è un abominio ma che i nostri figli non la facciano più conta come il due di picche.
Fatti una vita Calvè, comincia dalle cose piccole tipo saper discutere con un interlocutore senza insulti tra le minuscole e le maiuscole. Vedrai che poi starai meglio e peserai meno sullo stato ......

Calvero
Inviato: 5/6/2012 13:29  Aggiornato: 5/6/2012 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Fatti una vita Calvè, comincia dalle cose piccole tipo saper discutere con un interlocutore senza insulti tra le minuscole e le maiuscole. Vedrai che poi starai meglio e peserai meno sullo stato ......


Miiinchia, è arrivato l'uomo sommergibile. Lo so che stai affondando e hai bisogno di chiuderti dove non potrebbe entrare l'acqua. Con tutte le falle, ci credo che è dura. Ma invece di chiuderti dentro gli scompartimenti, prova a emergere, un nuovo mondo ti attende. Quello vero, non quello sottomarino ... quello lascialo ai pesci, la cui indole è abboccare.

Ce la fai a uscire dallo scompartimento? naaaaaa ... i tuoi figli vogliono (a quello che mi dici) il Sistema .. tu accetti la morale di Stato e lo Stato sarà legittimato a propagare morte e ad avere bisogno di greggi da macellare. edit ---> Quelle per cui hanno fatto combattere tuo nonno, poiché serviva (nel senso di essere "cameriere" al servizio di... ).. serviva, appunto, meglio in quello da Tosare. Il resto l'ho spiegato sopra, cioè quello che non vuoi sentire perché il "tuo" mondo potrebbe crollare come un castello di carte ..

Citazione:
La ferma è un abominio ma che i nostri figli non la facciano più conta come il due di picche.


Certo, infatti non ci sono solo i tuoi figli, lo sapevi? .. e ai tuoi figli è permesso essere "liberi" di scegliere, perché il Potere si è evoluto e ha nuovi modi per far sì che nuovi tipi di coglioni si arruolino di "spontanea" volontà ma non lo avevi capito veramente? o credi che ai politici e ai poteri economici stia a cuore la tua prole ... tu aspetta che ci sia una crisi di coscienza generale o chissà quale evento scatenante e vedrai come in un nano-secondo ti arriva un Decreto Legge tra capo e collo e la Ferma Obbligatoria, come per magia, torni di moda ...

.. è inutile che fai finta di non sentire, e non sei capace di reagire né contro-argomentare al fatto che ai Grillini stanno facendo combattere il vecchio Potere, cioè un ombra. Ma questo è ancora il meno. Non ce la fai perché si stanno minando le basi di una secolare falsità. Lo Stato.

Citazione:
Fatti una vita Calvè


.. ma come? non aveva fatto tutto "tuo" nonno

Bada che le virgolette, tanto non hai capito neanche questa, non le metto per evitare una riprensione e per far finta di abbassare i toni ed essere sarcastico. Non è il mio stile. Le metto per dire che non è soltanto --> tuo <--- nonno ma che è anche il "mio" .... cioè il figlio inconsapevole di retaggi storicizzati malamente e mistificati, per giustificare cambiamenti che realmente non potranno mai avvenire. E' la propaganda baby ..e tu la stai insegnando con forme diverse alla "tua" progenie.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
complo
Inviato: 5/6/2012 13:36  Aggiornato: 5/6/2012 13:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
tu aspetta che ci sia una crisi di coscienza generale o chissà quale evento scatenante e vedrai come in un nano-secondo ti arriva un Decreto Legge tra capo e collo e la Ferma Obbligatoria, come per magia, torni di moda ...



SE, ripeto SE, ci fosse un "evento scatenante" io DECIDEREI.......di fare come mio nonno*.
Tu scapperesti dietro i tuoi frullati di parole UNA IN CONTRADDIZIONE CON L'ALTRA.
Ma stai tranquillo NON ci sarà e comunque non sentirti in dovere di ringraziare nessuno che su una cosa hai ragione: nessuno ti si è mai inculato e nessuno ti si inculerà mai..


*azione che PRESCINDE dallo stato. E mica c'è sempre lo stato sai?
Sempre il mio nonnino paterno, dopo aver fatto la trincea sul Carso, si trovò anche a vivere l' 8 Settembre a Roma.
Lui andò alla caserma dei carabinieri, sapendo che lì c'erano le armi, per difendere Roma dai tedeschi. Ma lo stato di allora.......stava scappando e lo rispedì a casa.

perspicace
Inviato: 5/6/2012 13:44  Aggiornato: 5/6/2012 13:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2462
 Re: Meglio aumentare la benzina
Azzo!!!

Quindi è nel mio "mondo ideale" che non hanno diritti gli uomini porca troia. . .biiiip!!

Ma daii . . tu mi stai dicendo che io poiché vivo in una comunità (Molto semplice: Saresti tenuto perchè anche a te sarebbe riconosciuto lo stesso diritto se ti capitasse la stessa cosa. Ci sarebbe rapporto reciproco ... (Faremmo parte di una comunità che riconosce a tutti un dato diritto)) DEVO essere costretto a pagare i carrarmati, i maggiordomi di Montecitorio, le migliaia di auto blu, lo stipendio a bersani,berlusconi,casini,napolitano, etc. etc. la lista è lunga.

Io ti dico che senza ombra di dubbio un sistema dove sono i cittadini a decidere come spendere le proprie risorse è migliore perché è realmente democratico, e tu mi dici che è giusto che io che mai in vita mia avrei dato un centesimo a Guerra e nobiltà perché senno non ci sarebbero medicine negli ospedali ne gli ospedali, ne welfare.

Ma v. . .. .. (senza parole giuro!)

L'attuale sistema di governo mi impedisce di scegliere dove devolvere i soldi che verso nelle casse dello stato, e questo è un crimine.

Negare l'esistenza di questo crimine significa o esser cechi o esser stolti.

Gli intermediari Franco si ci saranno comunque ma nel sistema libertario il contribuente può scegliere a chi dare i propri soldi.

Vedi se a me uno sta fortemente sui coglioni anzi se uno lo "odio" io non voglio dargli neanche un centesimo, e voglio poter dare i miei soldi ad un altro che reputo più meritevole. Tu invece continui a dirmi che io DEVO per forza dare a quel Bastardo i miei soldi altrimenti la comunità non si prederà cura di me.

Tu neghi l'esistenza dell'empatia umana e dici che "la beneficenza è una prerogativa che spetta solo ed esclusivamente allo stato" è basandoti su questo assunto dici che senza lo stato aumenterebbero i disagi.

Ma non è cosi, devi capire che i poveri ci sono proprio perché buttiamo miliardi di euro nel cesso(guerra e nobiltà) e che se solo la metà di quell'enorme quantità di denaro fosse spesa per i disagiati (Filantropia) questo sarebbe un mondo migliore.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
mangog
Inviato: 5/6/2012 13:52  Aggiornato: 5/6/2012 13:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:


Autore: franco8 Inviato: 5/6/2012 12:48:56


Franco8 piantala di fare il ragazzino terza liceo tutto centri sociali che indossa la maglietta di Che Guevara tutto il giorno.
Se vuoi sapere qualcosa di come vengono gestiti gli immobili pubblici vai all'INPS e chiedi chiarimenti.

Calvero
Inviato: 5/6/2012 14:23  Aggiornato: 5/6/2012 14:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11488
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Ma stai tranquillo NON ci sarà e comunque non sentirti in dovere di ringraziare nessuno che su una cosa hai ragione: nessuno ti si è mai inculato e nessuno ti si inculerà mai..


Questo mi rincuora quando viene detto dalla posizione che incarni e, insieme, comprova l'illusione in cui ti agiti. Intanto, di passaggio, con un calcio d'angolo ti sei schivato (si fa per dire) tutte le argomentazioni del mio post pre-precedente...

... essendo tu un fascista (e non in senso politico) metti il tuo bel paraocchi e fai finta di non vedere quanta morte sta seminando la tua morale, basta - of course - che non siano i tuoi figli a essere toccati e quelli italiani. E, soprattutto, basta che "tuo" nonno abbia avuto l'onore di combattere il BAU BAU di turno per i giochi economici del Potere... così adesso ti sei dato una pacca sulla spalla come "novello filosofo del male minore" eretto a stile di vita, e ti fai i complimenti per qualcuno ["tuo" nonno] che ha deciso di imbracciare un fucile per le idee e i comodi altrui ... azzo che uomo!! ne facessero ancora così. Ah è vero mannaggia, li stanno facendo .. pardòn, il Loop è il loop, vuoi mettere

.. intanto non sei capace di rispondere e avere l'umiltà di ammettere che la Leva obbligatoria o non obligatoria non è il punto, ma il punto è accettare che la tua morale ammetta e consideri una virtù essere una puttana al servizio di idee e convenienze altrui. Il servizio militare ne è una conseguenza.

«La guerra è il massacro di persone che non si conoscono, per conto di persone che si conoscono ma non si massacrano.»

Ergo, visto che ti sta bruciando il culetto di brutto .. (pomatina ?) vista l'insistenza a non contro-argomentare ma a inventarti una dialettica per cercare di scatenare flame (e sempre senza argomentare), vuoi parlarmi di una tua superiorità per ragionamento inverso ... cioè che a te ti si inculano tutti invece...

... ma viva la Madonna! Complo .. è proprio quello che sto dicendo, infatti quel "tutti" a cui ti riferisci sono quelli del Sistema sul baratro, che commette genocidi, che nasconde dietro un dito il fatto che in realtà tiene solo al suo orticello, di quelli che dicono cosa è giusto e cosa è sbagliato in base al profitto di Stato, insomma il tuo mondo, quello della morale di Stato, quello che non funziona e quando funziona lo fa sulle spalle dei popoli più deboli ... sempre non te fossi accorto eh

... azzarola che uomini virtuuuoooosi

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
complo
Inviato: 5/6/2012 14:33  Aggiornato: 5/6/2012 14:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
... essendo tu un fascista (e non in senso politico) metti il tuo bel paraocchi e fai finta di non vedere quanta morte sta seminando la tua morale


Essendo tu un fesso non capisci che la TUA morale farebbe TE come prima vittima.
Ma non sentirti in dovere di ringraziare nessuno che su una cosa hai ragione: nessuno ti si è mai inculato e nessuno ti si inculerà mai (virtuosi o meno).....

franco8
Inviato: 5/6/2012 15:31  Aggiornato: 5/6/2012 16:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

... DEVO essere costretto a pagare i carrarmati, i maggiordomi di Montecitorio, le migliaia di auto blu, lo stipendio a bersani,berlusconi,casini,napolitano, etc. etc. la lista è lunga.

Ovviamente no... saresti tenuto a contribuire con il giusto, e la condizione è che a tutti siano riconosciuti certi diritti, e che siano condivisi i criteri per ripartire certi costi....
Va da se che tutte le cose che citi sono ABUSI. (Ma lo so che tu sai che lo so... ... sul punto potrei anche saltare e che ti rispondo a ffare?! )

Comunque... ovviamente non ho detto quello che mi attribuisci.
Alla tua domanda :
"Invece la casa è tua quando la vendi i soldi li prendi tu mica io se ti fai un ipoteca i soldi li prendi tu non io, quindi perché io dovrei pagarti le riparazioni e la ricostruzione?"
Ho risposto:
"Molto semplice: Saresti tenuto perchè anche a te sarebbe riconosciuto lo stesso diritto se ti capitasse la stessa cosa. Ci sarebbe rapporto reciproco ... "
T'ho riportato la motivazione semplicemente (puoi anche contestarla, ma è semplicissima) Il resto te lo inventi tu....
(Non so se hai notato poi l'uso del condizionale... non so se la cosa ti dica qualcosa, ma non era casuale)

in più t'ho riportato anche il caso delle assicurazioni :
Anche col meccanismo dell'assicurazione, le riparazioni me li ripagano gli altri assicurati...
La compagnia assicuratrice anche lì è altro che un intermediario...

Ora eliminiamoli gli intermediari.. Ma sul serio... Non facciamo solo finta...

Citazione:

Io ti dico che senza ombra di dubbio un sistema dove sono i cittadini a decidere come spendere le proprie risorse è migliore perché è realmente democratico, e tu mi dici che è giusto che io che mai in vita mia avrei dato un centesimo a Guerra e nobiltà perché senno non ci sarebbero medicine negli ospedali ne gli ospedali, ne welfare.


Io volevo esporre, in succo, solo un concetto, un'idea , e te lo ripeto se vuoi... tanto continuerai a svicolare:
Ho detto che questa tua:
Citazione:

Citazione:
Sì, ci hai preso Franco. L'assicurazione ad una casa sui terremoti non te la fanno mica alla ceca, e no! Per fartela prima vogliono che tu come tutti quelli che vogliono essere al sicuro dagli inconvenienti rendiate antisismica la casa o che assicuriate una casa costruita per essere antisismica. Per cui sì, le case sarebbero antisismiche ed a tutti interesserebbe che la propria casa fosse antisismica (senno niente assicurazione e niente ricostruzione).

(Tesi che hai continuato a sotenere) Mi pareva una stronzata, perchè, ripeto: Anche attualmente tutti hanno massimo interesse a non farsi cadere la casa in testa...
Quindi non risarcire chi non paga le assicurazioni non sarebbe un incentivo a rendere antisismiche le case, sarebbe più che altro un favore fatto alle compagnie assicuratrici. Mi proponi delle soluzioni che non tengono conto delle cause del problema...

Non ci sarebbero medicine, ospedali, welfare?....
Ora... Non lo so... Non te lo so con certezza assoluta, ma sono propenso a crederlo e te lo pongo come problema.
Se al problema mi rispondi tirando fuori le "fondazioni" ... permetti che sono io a mandarti a quel paese...
Ci siamo capiti?

Citazione:

Gli intermediari Franco si ci saranno comunque ma nel sistema libertario il contribuente può scegliere a chi dare i propri soldi.

Non voglio, qui e adesso, approfondire il tema; ma permettimi di ritenere questa una tua pia illusione... (almeno se i meccanismi sono quelli che ho visto proposti tipo "libero mecato", "proprietà privata" ecc ecc.
Comunque non dico che non si possa migliorare il sistema... o che non ci siano speranze...

Citazione:

Vedi se a me uno sta fortemente sui coglioni anzi se uno lo "odio" io non voglio dargli neanche un centesimo, e voglio poter dare i miei soldi ad un altro che reputo più meritevole. Tu invece continui a dirmi che io DEVO per forza dare a quel Bastardo i miei soldi altrimenti la comunità non si prederà cura di me.

Allora, in teoria è relativamente semplice, e posso riutilizzare la risposta che ti avevo dato prima (ovviamente puoi pensarla come vuoi, ma mi dispiace moltissimo che mi attribuisci cose che non ho mai detto o pensato) a proposito del possibile motivo per cui dovresti contribuire a risarcire:
Il tuo dovere non è verso l'"intermediario", per usare la terminologia che abbiamo usato, non è verso l'istituzione, ma è verso la comunità, per il fatto che anche a te sono riconosciuti i diritti di tutti.
Quindi occorre necessariamente distinguere le cose :
è ovvio che quella del Bastardo sono ABUSO, ma ciò non toglie che avresti comunque dei doveri verso la comunità. Bisogna trovare dei reali meccanismi di democrazia diretta, non delle prese in giro che negano i doveri verso la cominutà...

Che poi non sia giusto "imporlo" siamo d'accordo. Forse è il punto importante su cui siamo d'accordo.
Sarebbe anche preferibili che tu possa, in linea di principio "abbandonare" una comunità ed essere accolto in un altra...ma non ha minimamente nulla a che fare con una "scelta economica"... Ma NON si può scegliersi la comunità, la società, come se fosse un fornitore di servizi, il lattaio o il droghiere... o che so io...

Ma d'altra parte tu stesso hai ammesso che anche in una società libertaria esistono delle "norme"... (Un giorno forse mi spiegherei quale utilità pratica hanno delle norme che non DEVONO essere rispettate)...

Ma, generalmente parlando, il fatto che se ci sei "dentro" implica dei doveri (diritti e doveri), se vivi nella società, (vivi, lavori e quant'altro) non puoi rifiutare quello che ti fa comodo rifiutare mentre accetti (magari senza accorgertene) quello che ti fa comodo accettare...
(Non so se è chiaro)


Citazione:

Tu neghi l'esistenza dell'empatia umana e dici che "la beneficenza è una prerogativa che spetta solo ed esclusivamente allo stato" è basandoti su questo assunto dici che senza lo stato aumenterebbero i disagi

"Io nego l'esistenza dell'empatia" ?!!! Ma cosa ti ha fatto pensare una cosa simile?!
Maddai!! secondo te "redistribuzione del reddito" e "beneficienza" sono la stessa cosa... ?
Poni sullo stesso piano i diritti riconosciuti con la beneficienza?!... beh!!

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
franco8
Inviato: 5/6/2012 16:03  Aggiornato: 5/6/2012 16:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:

Franco8 piantala di fare il ragazzino terza liceo tutto centri sociali che indossa la maglietta di Che Guevara tutto il giorno.
Se vuoi sapere qualcosa di come vengono gestiti gli immobili pubblici vai all'INPS e chiedi chiarimenti.


beh .. questa mi ha fatto ridere sul serio

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
Pispax
Inviato: 5/6/2012 23:22  Aggiornato: 5/6/2012 23:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
Calvero



Citazione:
Citazione:
SE non si crede allo stato SI HA TUTTO IL DIRITTO DI LAMENTARSI, ma non si piagnucola che lo stato deve ricostruire le case ai terremotati*. Altrimenti si è dei COGLIONI

E invece lo Stato deve, a prescindere. E' il suo compito.
Così come l'ambulanza deve soccorrermi se chiamo il 118 e se non lo facesse, denuncio anche a chi di dovere l'omissione. E lo posso pretendere, mutismo e rassegnazione, fossi anche il primo degli anarchici.


Questa è una sciocchezza abbastanza grossa.
Talmente tanto grossa che poi raddoppia. E questa cosa non è solo tua, Calvero: ci sono parecchie persone che stanno continuando a confondere i termini delle cose.

Intanto: lo Stato NON è che deve.
Può.
Sono due cose diverse.


Prendiamo l'ambulanza, visto che il paragone che fai tu funziona abbastanza bene.
L'ambulanza non è altro che un taxi evoluto. Ti prende da un posto e ti porta in un altro. Solo che lo fa in condizioni molto specializzate.
Ora, io se non ho i soldi non è che chiamo un taxi. E se il tassista sa che non ho i soldi ha tutto il diritto di rifiutarmi la corsa, anche se io ho chiamato il taxi per un motivo gravissimo e urgentissimo.

La stessa cosa vale per l'ambulanza. I barellieri non hanno certo l'obbligo di salirti su.
In linea di massima ti salgono sull'ambulanza solo se si verifica una di queste due condizioni:

1) tu hai i soldi per pagarti il trasporto.
2) se non hai i soldi per pagarti il trasporto c'è comunque qualcun altro che ha pagato per te.


Questa cosa non è per niente legata allo Stato come concetto di Stato. Tant'è che l'obbligo vale per lo Stato italiano, ma non vale per gli Stati che non hanno forme di sanità pubblica.
Vai a dirglielo negli USA che tu hai il "diritto alla salute", tanto per dire.
E non è che gli USA siano "meno Stato" degli altri.

Se elimini lo Stato puoi comunque portare avanti forme di sanità "pubblica" esattamente come se lo Stato ci fosse.
Questa cosa è già stata fatta in campo previdenziale, per dire, con le SMS. Ovvero Società di Mutuo Soccorso, società a adesione volontaria che garantivano ai soci un abbozzo di assistenza sanitaria e pensionistica senza che lo Stato c'entrasse in alcun modo.

La condizione per cui TU puoi avere la garanzia di essere trasportato all'ospedale da un'ambulanza è che TU abbia stipulato CON I TUOI SOLDI una sorta di "polizza" per pagare le ambulanze, l'attrezzatura e lo stipendio dei barellieri.
Se non hai i soldi per stipulare questa specie di "polizza" (che, buffo a dirsi, sembra proprio una tassa), l'unica possibilità che ti resta è che i soci decidano spontaneamente di pagare DI PIU' di quanto dovrebbero per permettere anche il trasporto degli indigenti. O comunque dei non-soci.
(Che, ancora più buffo a dirsi, sembra proprio una tassa un po' più alta.)

Se invece i soci non prendono questa decisione - magari perché i non-soci sono troppi di più rispetto ai soci - col cazzo poi che "l'ambulanza deve soccorrermi se chiamo il 118 e se non lo facesse, denuncio anche a chi di dovere l'omissione".
Resti a morire sull'asfalto.


Il tuo paragone ha senso non perché c'è uno Stato di mezzo, ripeto, ma perché di mezzo c'è proprio lo Stato ITALIANO.
Questo diritto per te esiste solo ed esclusivamente come conseguenza dell'art.32 della Costituzione.

In altri Stati invece non è così, eppure sono comunque (Perfidi) Stati lo stesso. Così come non è detto che questo diritto ti rimanga se elimini lo Stato.
Può darsi che si, puo darsi che no.
Come vedi il fatto che lo Stato sia presente o assente è del tutto ininfluente.
Tutto quanto è legato solo ed escluvamente ai soldi. Se qualcuno paga per te allora hai questo "diritto"; se nessuno lo fa allora questo "diritto" non lo hai più.

Quindi l'obiezione che fai è fallace.
Ora godi di questo diritto (questa volta senza virgolette) solo per due motivi:

1) c'è uno Stato che ha deciso che tu debba averlo
2) c'è uno Stato che obbliga tutti quanti a pagare DI PIU' di quanto dovrebbero per poter provvedere anche a te, nel caso tu non possa farlo da solo.


Nessun dubbio sul fatto che tu possa pretenderlo, fossi anche il primo degli anarchici. Ma se tu fossi il primo degli anarchici, probabilmente coglieresti la contraddizione di poter godere di un diritto estremamente importante... solo ed esclusivamente in virtù delle cose che critichi sopra ogni altra: l'esistenza di uno Stato e l'imposizione fiscale.

Pispax
Inviato: 5/6/2012 23:56  Aggiornato: 5/6/2012 23:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
franco8


Citazione:
Cioè...fammi capire prerspicace...perchè sicuramente avrò capito male... (almeno lo spero)
Secondo te, senza l'assicurazione, le persone non hanno interesse ad avere e abitare case antisismiche?!?! (c'è proprio bisogno che glielo ricorda la compagnia assicuratrice?!)
Oppur non so... vorresti forse dire chè uno non è motivato ad abitare in una casa solida perchè tanto lo stato gliela rimborsa comunque?
Del tipo: "Mi è caduta la casa adosso, sono sopravvissuto per miracolo... ma che me frega!!.. tanto lo stato mi rimborsa... Sai che culo! Aspettavo proprio un terremoto per cambiare casa! Tutto aggratis!!"


Credo che tu abbia colto nel segno.
Questo è un ottimo esempio di quello che gli A-C, contro ogni evidenza, spacciano per "logica".

Non so, mi sembrano tutti quanti fatti con lo stampino.
Arrivano tutti qui e fanno esattamente gli stessi discorsi, che sono sempre una variazione sul tema di "Quando Verrà il tempo dell'Anarco-Capitalismo la Pace scenderà sulla Terra e il Lupo giacerà con l'Agnello".

Che può anche essere, non dico mica di no. Si mettono l'uno accanto all'altro e dormono.
Ma nessuno mai si prende la briga di evidenziare il fatto che il riposo dell'agnello sarà parecchio breve, e il suo risveglio molto doloroso.



Personalmente, visto che il tema è sempre quello, mi sono fatto questa bizzarra convinzione:
1) o tutti quanti sono sempre gli stessi due o tre utenti che si sono iscritti con mille nick per sembrare di più
2) oppure la propaganda A-C è particolarmente efficace nei confronti di un segmento mirato di popolazione: i venditori di auto usate.


La mia scarsa fantasia non mi suggerisce altro.

Pispax
Inviato: 6/6/2012 0:06  Aggiornato: 6/6/2012 0:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 3799
 Re: Meglio aumentare la benzina
perspicace


Citazione:
Ma libertarismo secondo te significa ASSENZA TOTALE di norme? Chiaro che no!


Occhio.
Mentre le altre cose che dici possono esprimere solo un tuo punto di vista, in alcuni casi condivisibile, in molti altri (almeno per me) no, questa è a tutti gli effetti un'affermazione dottrinale.

Ora dovresti anche spendere del tempo a spiegare ai vari seguaci di Rothbard che la "dittatura della maggioranza" sta nuovamente reclamando a gran voce il suo posto.

mangog
Inviato: 6/6/2012 8:42  Aggiornato: 6/6/2012 9:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:


Autore: Pispax Inviato: 5/6/2012 23:22:05

In linea di massima ti salgono sull'ambulanza solo se si verifica una di queste due condizioni:

1) tu hai i soldi per pagarti il trasporto.
2) se non hai i soldi per pagarti il trasporto c'è comunque qualcun altro che ha pagato per te.


Questa cosa non è per niente legata allo Stato come concetto di Stato. Tant'è che l'obbligo vale per lo Stato italiano, ma non vale per gli Stati che non hanno forme di sanità pubblica.
Vai a dirglielo negli USA che tu hai il "diritto alla salute", tanto per dire.
E non è che gli USA siano "meno Stato" degli altri.


Come sempre Pispax tutto preso a fare la ruota come i pavoni per farsi bello posta l'ennesima cagata ( non riporta mai l'esempio giusto per supportare le sue "paranoie ideologiche" a dimostrazione della malafede propagandistica o vera propria ignoranza maldestramente mascherarata in una marea di parole e frasi noiose )
Perchè non hai scelto l'India o la Cina o un qualsiasi stato Africano.... sempre la solita smania provinciale di paragonarsi con chi sotto sotto si ammira ? ( come se fosse sul punto di fare la valigia per emigrare a New York o Los Angeles come un messicano qualsiasi..... senza offesa per i messicani ) Mi viene il dubbio che nei luoghi dove Pispax bazzica chiamamo l'ambulanza anche quando ci si rovescia il caffè bollente sulle dita.. tanto paga lo "stato"...allora l'esempio degli USA potrebbe anche starci..
Sei stato in USA ?
Ti sei mai fatto male negli USA ?
Hai mai chiamato l'ambulanza negli USA ?
Resterebbe aperto negli USA un ospedale come il Cardarelli ?
http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/2012/02/21/ospedali_italiani_sanita_pronto_soccorso_milano_napoli_roma_donna-legata_in_barella.html
Con tanto di ambulanti cinesi che passano in corsia a vendere le loro cianfrusaglie ? Servizio di 2 anni fa su striscia la notizia..senza dimenticare che il Cardarelli è diventato letteralmente una discaricia fonte di infezioni e puzze.... ALTRO CHE ARTICOLO 32 DELLA COSTITUZIONE... e tutto a "gratis"..
http://www.roadtvitalia.it/2012/02/02/la-denuncia-dei-verdi-giardinetti-antistante-il-cardarelli-trasformati-in-discarica/
Ci sono negli USA tanti ospedali quanti in Italai costruiti con tanto di macchinari e mai aperti ai pazienti anche se collaudati ? Secondo il TG2 sono ben 132 in Italia in 16 regioni.. tanto paga pantalone...
Negli USA che tu non conosci ( smanettare su google non è come andarci ) se chiami l'ambulanza o ti presenti al pronto soccorso perche sei in pericolo di vita ti DEVONO soccorrere. Appena sei fuori pericolo ti buttano però fuori a pedate se non hai cash o la carta di credito, e vanno dall'avvocato per farsi pagare il servizio.. MA QUESTO SUCCEDE DOPO NON PRIMA.. e quando si paga il conto ti dicono grazie invece in Italia arrivano a sbeffeggiarti se ti lamenti di qualcosa.. perchè a "caval donato" non si guarda in bocca.
Risulta evidente che i sermoni Pispaxiani sono rivolti al ragazzino terza liceo facile vittime dei quaraquaquà di professione o per noia.
PS.. Gli Anglosassoni mi stanno tremendamente sui coglioni, non andrei mai e poi mai ad abitare in USA o GB. L'Italia è nel complesso una tragedia ridicola ( secondo gli statalisti per convenienza o per malattià è semplicemente il "paradiso" in terra, ma non lo vogliono mai far sapere.. ), che non fa però diventare migliori i veri maiali del pianeta.

franco8
Inviato: 7/6/2012 13:55  Aggiornato: 7/6/2012 13:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
mangog
Citazione:

Negli USA che tu non conosci ( smanettare su google non è come andarci ) se chiami l'ambulanza o ti presenti al pronto soccorso perche sei in pericolo di vita ti DEVONO soccorrere. Appena sei fuori pericolo ti buttano però fuori a pedate se non hai cash o la carta di credito, e vanno dall'avvocato per farsi pagare il servizio.. MA QUESTO SUCCEDE DOPO NON PRIMA.. e quando si paga il conto ti dicono grazie invece in Italia arrivano a sbeffeggiarti se ti lamenti di qualcosa..

Ma grazie al c....! .. Perchè... se uno in pericolo di vita chiama te o me (cittadini che non guidiamo l'ambulanza ma magari passiamo di là) anche noi DOBBIAMO soccorrerlo!!!.
c'è un reato altrimenti... si chiama OMISSIONE DI SOCCORSO.
(In Italia.. In USA non so... ma non mi interessa più di tanto... grande sapiente mangog)
Mammma mia!

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
incredulo
Inviato: 7/6/2012 14:03  Aggiornato: 7/6/2012 14:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 2960
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Ma grazie al c....! .. Perchè... se uno in pericolo di vita chiama te o me (cittadini che non guidiamo l'ambulanza ma magari passiamo di là) anche noi DOBBIAMO soccorrerlo!!!. c'è un reato altrimenti... si chiama OMISSIONE DI SOCCORSO


Solo una precisazione.

Noi NON possiamo soccorrerlo a meno che non siamo medici.

Possiamo SOLO chiamare tempestivamente i soccorsi.

Se lo tocchiamo senza essere abilitati possiamo essere denunciati.

Saluti

So di non sapere
franco8
Inviato: 7/6/2012 14:18  Aggiornato: 7/6/2012 16:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Citazione:
Autore: incredulo Inviato: 7/6/2012 14:03:56

Citazione:
Ma grazie al c....! .. Perchè... se uno in pericolo di vita chiama te o me (cittadini che non guidiamo l'ambulanza ma magari passiamo di là) anche noi DOBBIAMO soccorrerlo!!!. c'è un reato altrimenti... si chiama OMISSIONE DI SOCCORSO


Solo una precisazione.

Noi NON possiamo soccorrerlo a meno che non siamo medici.

Possiamo SOLO chiamare tempestivamente i soccorsi.

Se lo tocchiamo senza essere abilitati possiamo essere denunciati.

Saluti

Giustissima precisazione (valida nel caso in cui fossimo in presenza di un ferito grave incosciente in pericolo di vita).

Nel caso ti chiami qualcuno ( non incosciente) e tu sappia con certezza che rischia la vita se non lo porti in ospedale... non so come si mette.

Inoltre va da sè che l'equipaggio di un ambulanza che trasporta normalmente feriti si presume sia più che qualificato a farlo...

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
franco8
Inviato: 7/6/2012 14:52  Aggiornato: 7/6/2012 14:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1479
 Re: Meglio aumentare la benzina
Pispax
Citazione:

Non so, mi sembrano tutti quanti fatti con lo stampino.
Arrivano tutti qui e fanno esattamente gli stessi discorsi, che sono sempre una variazione sul tema di "Quando Verrà il tempo dell'Anarco-Capitalismo la Pace scenderà sulla Terra e il Lupo giacerà con l'Agnello".

Che può anche essere, non dico mica di no. Si mettono l'uno accanto all'altro e dormono.
Ma nessuno mai si prende la briga di evidenziare il fatto che il riposo dell'agnello sarà parecchio breve, e il suo risveglio molto doloroso.

Già.... più o meno è così...

Pispax
Citazione:

Personalmente, visto che il tema è sempre quello, mi sono fatto questa bizzarra convinzione:
1) o tutti quanti sono sempre gli stessi due o tre utenti che si sono iscritti con mille nick per sembrare di più
2) oppure la propaganda A-C è particolarmente efficace nei confronti di un segmento mirato di popolazione: i venditori di auto usate.

La mia scarsa fantasia non mi suggerisce altro.

No.. nemmeno la mia ... forse si può solo aggiungere:
3) entrambi i punti 1) e 2): venditori di auto usate cui piace iscriversi con numerosi nick...
4) mangog (caso a parte)

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
czar
Inviato: 9/6/2012 0:49  Aggiornato: 9/6/2012 0:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 236
 Re: Meglio aumentare la benzina
giusto per precisare.

in Usa non ti soccorrono perché passavano da li e siccome erano su un ambulanza ti prendono perché sarebbe omissione di soccorso.

gli ospedali pubblici e privati hanno il dovere di "stabilizzarti", finché sei in pericolo sono obbligati per legge a curarti.

Certo entro certi limiti che per noi sarebbero inaccettabili, ma basta con la storia che prima ti guardano il portafoglio e poi ti caricano sulla barella.

Ingmar
Inviato: 11/6/2012 2:45  Aggiornato: 11/6/2012 2:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2009
Da: Cagliari
Inviati: 170
 Re: Meglio aumentare la benzina
"Questa è una sciocchezza abbastanza grossa.
Talmente tanto grossa che poi raddoppia. E questa cosa non è solo tua, Calvero: ci sono parecchie persone che stanno continuando a confondere i termini delle cose.

Intanto: lo Stato NON è che deve.
Può.
Sono due cose diverse.
"

So che in alcuni stati non lo fanno, ma ritengo che dovrebbero altrimenti non ha senso che la gente gli paghi le tasse.

"Prendiamo l'ambulanza, visto che il paragone che fai tu funziona abbastanza bene.
L'ambulanza non è altro che un taxi evoluto. Ti prende da un posto e ti porta in un altro. Solo che lo fa in condizioni molto specializzate.
Ora, io se non ho i soldi non è che chiamo un taxi. E se il tassista sa che non ho i soldi ha tutto il diritto di rifiutarmi la corsa, anche se io ho chiamato il taxi per un motivo gravissimo e urgentissimo.

La stessa cosa vale per l'ambulanza. I barellieri non hanno certo l'obbligo di salirti su.
In linea di massima ti salgono sull'ambulanza solo se si verifica una di queste due condizioni:

1) tu hai i soldi per pagarti il trasporto.
2) se non hai i soldi per pagarti il trasporto c'è comunque qualcun altro che ha pagato per te."

Oppure ti soccorrono perchè tu contribuisci alla società senza chiederti quanti soldi hai, come l'agricoltore da da mangiare al medico perchè ha interesse a venire soccorso, non c'è bisogno di usare sempre i soldi.
Non c'è solo statal - socialismo e anarco - capitalismo.
C'è anche uno stato parallelo di individui potenzialmente organizzati e associati che può sostituire appunto lo stato e riempirne le mansioni e le maestranze.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA