Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
 DVD-SHOP

ACQUISTA I FILM
DI LUOGOCOMUNE
 Amazon
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 --





 Menu principale
 Utenti Online
Iscritti: 13055 + 3481
47 utente(i) online (26 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 1
Utenti anonimi: 46

zeppelin, Altro...
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 Commenti recenti
Re: Le fasce di Van chi?
paloma 23/12/2014 1:28
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
ayarbor 23/12/2014 1:10
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
Ste_79 23/12/2014 0:35
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
Ste_79 23/12/2014 0:30
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
P.K.89 23/12/2014 0:23
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
DaemonZC 22/12/2014 23:50
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
Pispax 22/12/2014 23:36
Re: Le fasce di Van chi?
DjGiostra 22/12/2014 23:31
Re: Una decisione giusta per motivi sbagliati
incredulo 22/12/2014 22:00
Re: Una decisione giusta per motivi sbagliati
Jurij 22/12/2014 20:37
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
invisibile 22/12/2014 20:05
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
Ste_79 22/12/2014 19:49
Re: Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
Pispax 22/12/2014 18:15
Re: Corruzione: la soluzione è semplice
P.K.89 22/12/2014 17:51
Re: Una decisione giusta per motivi sbagliati
toussaint 22/12/2014 16:46
Re: Una decisione giusta per motivi sbagliati
Calvero 22/12/2014 16:01
Re: Una decisione giusta per motivi sbagliati
Calvero 22/12/2014 15:58
Re: Una decisione giusta per motivi sbagliati
Vitriolum 22/12/2014 15:48
Re: Una decisione giusta per motivi sbagliati
lanzo 22/12/2014 15:34
Re: Corruzione: la soluzione è semplice
zeppelin 22/12/2014 14:07
 Recent Topics
Chi siamo veramente, cosa siamo veramente?
Referendum per l'uscita dall'euro: Grillo ci sta prendendo in giro?
M5S : Una Rivoluzione da raccontare e il futuro dell'Italia
Stato islamico - effetto emulazione
I governi mondiali
Fumetti e la "nona arte": parliamone insieme
Wikipedia si , Wikipedia no..
il viaggio inconsapevole
Musica dal vivo
Cronaca di un inciucio annunciato
L'angolo dei video
Libri da leggere assolutamente?
Cosa state ascoltando?
L' angolo delle cose che non si sa se ridere o piangere
L'angolo delle immagini
L'angolo delle cose preoccupanti...
L'angolo della letteratura
Cinema: Trailers - anticipazioni
... le sequenze perfette
Lucy e Lucy - Psiche e Miracoli
Film da vedere asolutamente?
Archeologia alternativa
ci hanno rubato anche la speranza
l'angolo della salute
Cosa è l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C)?
Durante le missioni apollo furono documentati incontri con vite aliene!
l'evoluzione dei rompicoglioni
In musica che giudizio ne date ?
Il Male Indotto Dai Mass Media.
Oggi è la data ufficiale di morte della "scienza"

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Inviato da Redazione il 2/6/2012 23:40:00 (6167 letture)

Con i soliti toni strombazzanti da scoop che solo i non-informati utilizzano, il Mattino ha lanciato ieri un "ESCLUSIVO" intitolato «11 settembre, camorra informata in anticipo dell'attentato. Leggi il racconto choc del pentito».

L'articolo, in sintesi, dice: "Alcuni esponenti della camorra napoletana erano a conoscenza degli attentati alle torri gemelle di New York (11 settembre del 2001), ma anche delle bombe nella stazione di Madrid (11 marzo 2004). [...] È il contenuto di un verbale di interrogatorio firmato da un collaboratore di giustizia di nuova generazione.[...] Ma ecco come la camorra avrebbe conosciuto l’esistenza dell’attacco alle torri di Manhattan: Rachid ricevette una telefonata da un altro suo sodale, con cui dialogava in spagnolo. Al termine di questa telefonata, Rachid parlò con Angelo D’Alterio, dicendogli che sarebbe accaduto qualcosa utilizzando degli aerei; per ”qualcosa” si intendeva un attentato [...] tutto pochi mesi prima dell’attentato che ha cambiato la recente storia dell’Occidente, evidentemente all’insaputa - ammesso che sia vero il racconto del pentito - delle attività di intelligence delle polizie di mezzo mondo."

Quindi, la notizia sarebbe che la camorra ha avuto a che fare con un certo Rachid, il quale era a conoscenza dell'attentato in anticipo, ed è stato visto in giro con un "marocchino" che sarebbe poi risultato fra i 19 presunti dirottatori.

Sai che scoop.

Forse al Mattino non sanno che entro la primavera del 2001 c'erano rimasti solo più i pinguini a non sapere che ci sarebbe stato un attentato alle torri gemelle. Guardate questo video, ad esempio:



Quello che parla è un informatore dell'FBI, Randi Glass. L'uomo di cui parla, ...

... R. G. Abbas, è un agente dell'ISI (servizi segreti pakistani). La cena a cui fa riferimento risale al luglio 1999. L'FBI ovviamente lo sapeva. Omar Saeed Sheik, uno dei "finanziatori" del piano terroristico, ha riconosciuto di lavorare per l'ISI. E' quindi evidente che all'interno dell'ISI molti sapessero del progetto, visto che lo stavano preparando loro (per conto della CIA, ovviamente).

A sua volta Richard Clarke ha dichiarato che entro la primavera del 2001 "più di 50 uomini nella CIA erano a conoscenza del piano." Susan Lindauer, ex-asset della CIA per i contatti con l'Iraq, lo ha confermato in una lunga conferenza stampa.

Per quel che riguarda poi l'affermazione del Mattino che tutto cià avveniva "evidentemente all’insaputa delle attività di intelligence delle polizie di mezzo mondo" c'è solo da mettersi le mani nei capelli. Almeno una decina di servizi segreti di diverse nazioni - se non di più - erano a perfetta conoscenza del piano in anticipo, ed avevano pure avvisato gli USA ripetutamente.

In particolare, "L'MI-6 ha avvisato i servizi di intelligence americani di un progetto per dirottare e schiantare aerei passeggeri contro edifici civili due anni prima degli attentati". Lo ha scritto il London Times, non l'ho detto io.

Come vedete, entro la primavera del 2001 la storia degli attentati era diventata il segreto di pulcinella per chiunque, a livello internazionale. Solo chi si occupava di giardinaggio e di apicultura non lo sapeva.

Oltre ai giornalisti italiani, a quanto pare, visto che ritengono "sorprendente" che un Rachid qualunque fosse al corrente dell'operazione.

Massimo Mazzucco

Voto: 10.00 (6 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
22/12/2014 22:30:00 - Le fasce di Van chi?
19/12/2014 11:40:00 - Una decisione giusta per motivi sbagliati
18/12/2014 18:20:00 - Putin: “Vogliono metterci in ginocchio”
17/12/2014 19:20:00 - Annuncio + Commenti liberi
17/12/2014 15:30:00 - Corruzione: la soluzione è semplice
16/12/2014 11:10:00 - Giulietto Chiesa arrestato in Estonia
15/12/2014 13:59:22 - Metodo Simoncini: melanoma curato con tintura di iodio
12/12/2014 21:03:49 - 12 dicembre 1969: cosa c'entrano le banche?
11/12/2014 20:44:29 - Il complottismo non esiste
10/12/2014 9:13:34 - Commenti liberi
9/12/2014 9:10:00 - Spegnete la televisione: stanno schiavizzando l’umanità con una nuova tecnologia bellica made in USA
7/12/2014 18:49:15 - Il Rock, tra l'illusione della libertà e le ombre del sistema
6/12/2014 9:10:00 - La vaccinazione antinfluenzale: facciamo chiarezza
4/12/2014 18:12:49 - Chi si rivede! Massimo Carminati
2/12/2014 19:20:00 - "Podemos": un curioso deja-vu

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
tommasso
Inviato: 2/6/2012 23:44  Aggiornato: 3/6/2012 0:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2006
Da: ZENA
Inviati: 722
 Re: Il Mattino scopre l'acqua calda
Queste notizie non le capisco. Se è un Inside Job perchè i servizi segreti stranieri avvertono gli americani del progetto? Sono gli stessi servizi americani a farlo. Avevano creato anche finte piste arabe?

"I nostri nemici sono creativi e pieni di risorse, e lo siamo anche noi. Loro non smettono mai di pensare a nuovi modi per danneggiare il nostro paese e la nostra gente, e nemmeno noi." 5 agosto 2004 G.W.Bush
phobos
Inviato: 2/6/2012 23:49  Aggiornato: 3/6/2012 0:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 207
 Re: Il Mattino scopre l'acqua calda
Massimo, nell'articolo parli del Messaggero, ma in realtà si tratta del Mattino di Napoli (il link punta al posto giusto).

Già che ci sono, aggiungo alla lista anche la famosa informativa, a dir poco particolareggiata, inviata nel 2000 alla CIA dai servizi segreti francesi: "terroristi arabi si stanno addestrando in varie scuole di volo USA per poter poi dirottare aerei passeggeri da usare come enormi bombe".
(Notizia data da tutti i TG dopo gli attentati dell'11/9).

Ci mancava solo che la CIA rispondesse: "Ca**i nostri"!

Redazione
Inviato: 2/6/2012 23:54  Aggiornato: 3/6/2012 0:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il Mattino scopre l'acqua calda
PHOBOS: Grazie, ho corretto

Redazione
Inviato: 3/6/2012 0:03  Aggiornato: 3/6/2012 0:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il Mattino scopre l'acqua calda
TOMMASSO: Citazione:
"Se è un Inside Job perchè i servizi segreti stranieri avvertono gli americani del progetto?
Calcola che in tutti i servizi del mondo ci sono i "buoni" e i "cattivi". Mica tutti sanno tutto di tutti.

Nel caso del 9/11 i servizi stranieri non sanno in anticipo che è un inside job. Quello che sentono è che "c'è in preparazione qualcosa di grosso" che riguarda le TG, ma non sanno esattamente da chi viene.

Per cui loro avvisano comunque. Sta poi ai servizi USA processare l'informazione, ed è lì che i "cattivi" intervengono per cercare di sopprimerla, come ha denunciato di recente Richard Clarke (uno dei "buoni", che è rimasto inculato alla grande dal suo amico George Tenet).

Citazione:
Sono gli stessi servizi americani a farlo. Avevano creato anche finte piste arabe?"
Pare di sì. Una di queste si chiamerebbe Al-Qaeda.

astars
Inviato: 3/6/2012 0:03  Aggiornato: 3/6/2012 0:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2011
Da:
Inviati: 50
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Ciao Massimo, seguo sempre il sito anche se passivamente e ho acquistato tutti i tuoi film. Amo sempre di più il tuo modo di esporre i fatti, quando sono assurdi e ridicoli come in questo caso :)

Ti prego non fermarti... Sei semplicemente fantastico :D

Redazione
Inviato: 3/6/2012 0:06  Aggiornato: 3/6/2012 0:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Grazie Astars. Un saluto.

edo
Inviato: 3/6/2012 0:24  Aggiornato: 3/6/2012 0:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4446
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Imposimato non ha detto (per quanto ne so), su quali basi decise di non andare a new york quell'11 di sett. Sarebbe interessante conoscerle.

dr_julius
Inviato: 3/6/2012 1:12  Aggiornato: 3/6/2012 1:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1598
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Quando ho letto un "riporto" della notizia sul Mattino, ho pensato: devo scriverlo qui su LC. Poi la giornata è stata lunga di impegni e ovviamente c'era già l'articolo in home. Non avevo dubbi.

Citazione:

più di 50 uomini nella CIA erano a conoscenza del piano


Ma qualcuno diceva che fosse impossibile tenere segreto un complotto che coinvolgesse decine e decine di persone...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Redazione
Inviato: 3/6/2012 1:59  Aggiornato: 3/6/2012 2:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
EDO: "Imposimato non ha detto (per quanto ne so), su quali basi decise di non andare a new york quell'11 di sett. Sarebbe interessante conoscerle."

Bastava ad esempio leggere il London Times.

Infatti lui ha detto "Non che io avessi informazioni speciali, semplicemente leggevo i giornali".

Poi, chi ha orecchie per intendere ...

IoCogito
Inviato: 3/6/2012 2:00  Aggiornato: 3/6/2012 2:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2012
Da:
Inviati: 78
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Ma qualcuno diceva che fosse impossibile tenere segreto un complotto che coinvolgesse decine e decine di persone...

Arriverà il giorno in cui i debunkers verranno crocifissi nelle piazze.

I paladini dell'ignoranza stanno per cadere come tessere di un mosaico. Il momento è vicino lo sento

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
A. Huxley
manneron
Inviato: 3/6/2012 4:51  Aggiornato: 3/6/2012 4:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 797
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
I paladini dell'ignoranza stanno per cadere come tessere di un mosaico. Il momento è vicino lo sento

mi sa che quello che senti è qualcos'altro...

Calvero
Inviato: 3/6/2012 12:37  Aggiornato: 3/6/2012 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 12164
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Arriverà il giorno in cui i debunkers verranno crocifissi nelle piazze.


.. arrivasse quel giorno, gente del genere sai cosa farebbe? cambierebbe colore come i camaleonti e, avendo le antennine più sviluppate del popolino, capirebbero in anticipo quale nuova forma assumere; sono individui periodici nella storia, è un protocollo psicologico di vecchia data .. ci sono a tutti i livelli, c'è anche chi non ha le doti per fare carriera e allora si accontenta e sopravvive come una zecca - di solito nelle aziende; di solito la sua indole lo spinge a ricercare le aziende più grandi con molti dipendenti, perché lì riesce a giocare anche di sponda: si chiamano lecchini.

Citazione:
I paladini dell'ignoranza stanno per cadere come tessere di un mosaico.


Può essere (e lo spero) ma, non avertene Cogito , i paladini dell'ignoranza siamo noi; loro [i debunkers] sono soltanto il riflesso materializzato della Viltà popolare.

---==)*(==---

Redazione:
Citazione:
Bastava ad esempio leggere il London Times.


E non c'è soltanto il discorso di "prevedere" simili eventi. C'è un altro discorso a dire con quanta placida serenità i giochi sullo scacchiere internazionale vengono vissuti nella maggior parte degli ambienti vicini al Potere, ma anche lontani da esso ...però, in qualche modo, ad esso connessi. Da ultimo sbirro [quella volta], già si poteva sapere che lo "scandalo" GLADIO veniva rimandato, e man mano che tra le forze dell'ordine si tracciavano prove sempre più inquietanti .. le stesse puntualmente venivano zittite [poi inglobate e trasformate] finché la cosa doveva "scoppiare" nella maniera prevista. In soldoni, è pilotato anche il modo in cui si devono mostrare i "tramacci" al popolino, quelli delle vetuste “stay-behind” italiane... (ora ce ne sono altre e tra vent'anni, un altro Andreotti di turno ne giustificherà la bontà, tralasciando - of course - cosa influenzano ...

.. così come all'interno di certi ambienti si può venire a sapere [basta soltanto mostrarsi "tagliati"] come certi gradi maggiori nell'esercito, giochino di Massoneria e indirettamente muovono tasselli a compartimenti stagni; cose che potrebbero creare terremoti politici tutt'ora, ma non si muove foglia che Dio non voglia ...

.. così come ho potuto accertare in altri ambienti "politici", dopo aver mollato lo sbirro, come-quando-e-fino-a-che-punto qualcuno poteva parlare di Signoraggio e annessi/connessi ..

.. tutto (a seconda dei livelli) è nascosto alla luce del Sole, il resto è solo una facciata che si auto-crea e auto-sostiene per gli intelligentoni a cui viene lasciato in mano il giocattolo della politica. Non serve nessuna "mano nera" né alcun "signore oscuuuuro" ... una volta effettuato l'imprinting il grosso del lavoro viene ad avvantaggiare i controllori in maniera automatica. C'è gente che lavora per il NWO senza neanche sapere che esista un simile acronimo.

Misti mi morr V - 283 - Prima il piacere, poi il dovere.
edo
Inviato: 3/6/2012 13:35  Aggiornato: 3/6/2012 13:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4446
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Bastava ad esempio leggere il London Times. Infatti lui ha detto "Non che io avessi informazioni speciali, semplicemente leggevo i giornali". Poi, chi ha orecchie per intendere ...


Ma che c'era scritto di così orecchiabile sul London Times?

noalgregge
Inviato: 3/6/2012 13:48  Aggiornato: 3/6/2012 15:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2010
Da:
Inviati: 301
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Massimo di questo puoi dirci qualcosa di più, e se lo hai già fatto chiedo gentilmente link, te lo chiedo perchè sembra che in USA ci siano più informazioni al riguardo.

Banche: i capi si dimettono in massa

Arrestati 200 Top Banchieri e 450 dimissioni

Sembra che l'intervento della Federazione Galattica di Luce sia reale. Le dimissioni si dice siano la conseguenza della comunicazione che i "manager" non avrebbero più avuto nessuna protezione.

Aggiornamenti siamo a 611 dimissioni di banchieri, di risonanza tale da essere rintracciati nei motori di ricerca.

La pagina è in inglese, se avete chrome la traduce in automatico.

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito
Sdan
Inviato: 3/6/2012 16:31  Aggiornato: 3/6/2012 16:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/2/2012
Da:
Inviati: 83
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Bastava ad esempio leggere il London Times.

E’ notorio che i servizi Usa sono i più scarsi dell’Universo:
oltre ad organizzare l’autoattentato più strampalato che la storia ricordi, con tanto di kerosene che fonde l’acciaio, con boeing che volano rasoterra – e tutte le altre cose fisicamente impossibili che gli organizzatori hanno ‘previsto’ di voler far credere al resto del mondo – oltre a non essersi neanche preparati per tempo una ‘lista di colpevoli’ decente, per poter essere sicuri di vincere il 1° premio del concorso “L’autoattento per dilettanti” hanno deciso di informare in anticipo il resto del mondo che stavano organizzando un auto attentato segreto.

Per evitare di dover credere quanto sopra suggerisco di valutare l’eventualità di considerare la possibilità che dopotutto, forse, non si è trattato di un autoattentato.

NiHiLaNtH
Inviato: 3/6/2012 16:46  Aggiornato: 3/6/2012 16:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3117
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
noalgregge sono le solite bufale di david wilcock e non sono neanche nuove

Redazione
Inviato: 3/6/2012 16:50  Aggiornato: 3/6/2012 16:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
EDO: La frase del London Times è quella riportata nell'articolo: "L'MI-6 ha avvisato i servizi di intelligence americani di un progetto per dirottare e schiantare aerei passeggeri contro edifici civili due anni prima degli attentati".

http://www.wanttoknow.info/020609sundaytimes

(Forse anche il geniale "Rachid" leggeva il Times ).

***

NOALGREGGE: Non saprei che dirti. Di notizie ufficiali in giro non ce ne sono. Di Fulford non mi fido.

matteog
Inviato: 3/6/2012 17:24  Aggiornato: 3/6/2012 17:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 947
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
se lo potevano permettere un autoattentato da dilettanti perché potevano contare sui boccaloni come te

nel 1938 Orson Welles con un semplice programma radiofonico scherzo creava isteria di massa, oggi con la Tv puoi raccontare e far credere alla gente tutte le cazzate della VU sull'11 settembre.
Poi tanto c'è la gente come te che fa sì che le falsità possano divenire verità.

Semplice.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
matteog
Inviato: 3/6/2012 17:25  Aggiornato: 3/6/2012 17:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 947
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Inoltre tanto dillettantesco non mi pare, tant'è che hanno raggiunto tutti gli obbiettivi che volevano.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Redazione
Inviato: 3/6/2012 17:51  Aggiornato: 3/6/2012 17:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
MATTEOG: Non so a chi tu ti riferisca, ma evita i commenti personali perfavore.

edo
Inviato: 3/6/2012 17:54  Aggiornato: 3/6/2012 17:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4446
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
EDO: La frase del London Times è quella riportata nell'articolo: "L'MI-6 ha avvisato i servizi di intelligence americani di un progetto per dirottare e schiantare aerei passeggeri contro edifici civili due anni prima degli attentati". http://www.wanttoknow.info/020609sundaytimes


Si, ma è pubblicato nel 2002. Cosa potrà mai aver letto Imposimato PRIMA del 11 sett. 2001?

matteog
Inviato: 3/6/2012 17:59  Aggiornato: 3/6/2012 17:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 947
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
ok, comunque erano risposte a Sdan, scusate

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Redazione
Inviato: 3/6/2012 18:24  Aggiornato: 3/6/2012 18:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
EDO: Quella del Times era una battuta. E' chiaro che Imposimato aveva altre fonti. Ma non credo che venga a dirle a noi.

fefochip
Inviato: 3/6/2012 18:29  Aggiornato: 3/6/2012 18:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 6009
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
questo lo dice sdan
Citazione:
E’ notorio che i servizi Usa sono i più scarsi dell’Universo: oltre ad organizzare l’autoattentato più strampalato che la storia ricordi, con tanto di kerosene che fonde l’acciaio, con boeing che volano rasoterra – e tutte le altre cose fisicamente impossibili che gli organizzatori hanno ‘previsto’ di voler far credere al resto del mondo – oltre a non essersi neanche preparati per tempo una ‘lista di colpevoli’ decente, per poter essere sicuri di vincere il 1° premio del concorso “L’autoattento per dilettanti” hanno deciso di informare in anticipo il resto del mondo che stavano organizzando un auto attentato segreto. Per evitare di dover credere quanto sopra suggerisco di valutare l’eventualità di considerare la possibilità che dopotutto, forse, non si è trattato di un autoattentato.


risponde matteog
(perche non je la fa a blindare la tastiera)
Citazione:
Inoltre tanto dillettantesco non mi pare, tant'è che hanno raggiunto tutti gli obbiettivi che volevano.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Pyter
Inviato: 3/6/2012 18:50  Aggiornato: 3/6/2012 18:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5508
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Edo:

Si, ma è pubblicato nel 2002. Cosa potrà mai aver letto Imposimato PRIMA del 11 sett. 2001?


Il Taleban Times, giornale di controtendenza afgana, usciva tutti i venerdi e spedito per corrispondenza a tutti gli abbonati; veniva stampato nella residenza estiva di Osama (quella dove guardava i simpson).

Ti devo dire tutto io, non ce l'hai Google?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
noalgregge
Inviato: 3/6/2012 18:53  Aggiornato: 3/6/2012 18:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2010
Da:
Inviati: 301
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito
NiHiLaNtH
Inviato: 3/6/2012 19:05  Aggiornato: 3/6/2012 19:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3117
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
ma andando a cercare tra le dimissioni italiane elencate:


non ho detto che le dimissioni sono bufale è tutto il resto

DjGiostra
Inviato: 3/6/2012 19:27  Aggiornato: 3/6/2012 19:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 4896
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
noalgregge:
Pensiero mio: puo' anche essere che qualcuno di questi banchieri
abbiano una "crisi di coscienza collettiva"..
Un po' dura da credere ma piu' credibile dell'intervento della federazione
galattica di Alimento !!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
noalgregge
Inviato: 3/6/2012 20:14  Aggiornato: 3/6/2012 20:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2010
Da:
Inviati: 301
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Si Dj GIostra, sono d'accordo con te, a prima vista sembra essere una teoria piuttosto estrema. Ma se si va ad analizzare non così tanto come sembra. La svolta me l'ha data 'sto ragazzo:

MATIAS DE STEFANO: Indigo Child - Ragazzo Indaco

E poi ovviamente cerchi di collegare tutto quello che conosciamo del mondo UFO / ET e inizi a fare 1+1+1+1 con una buona dose di ottimismo, e vedrai che la Federazione non è poi un'idea così assurda come sembra.

Buona visione.

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito
DjGiostra
Inviato: 3/6/2012 20:27  Aggiornato: 3/6/2012 20:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 4896
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Noalgregge:

Questo e' un po' OT quindi direi di chiudere qui..
Ma terro' a mente le tue parole e indaghero' !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
bluorange
Inviato: 3/6/2012 21:27  Aggiornato: 3/6/2012 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da: Bologna
Inviati: 65
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Scusate l'OT ma c'è stata un'altra brutta scossa(io mi trovo a Bologna) di 15-20 secondi circa.

peppe75
Inviato: 3/6/2012 22:03  Aggiornato: 3/6/2012 22:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 359
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
non mi meraviglio, Il Mattino non e' neanche ancora riuscito a dirci se Lavezzi lascia il Napoli o no.

edo
Inviato: 3/6/2012 22:15  Aggiornato: 3/6/2012 22:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4446
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
EDO: Quella del Times era una battuta. E' chiaro che Imposimato aveva altre fonti. Ma non credo che venga a dirle a noi.


Peccato. Comunque proverei a chiederglielo, non si sa mai.

peonia
Inviato: 3/6/2012 23:58  Aggiornato: 3/6/2012 23:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4981
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@noalgregge e gli altri

potete anche non credere e non fidarvi,ma una lettura la darei tanto per curiosità a quanto dice ora Fulford, sempre che riusciate a entrare nel sito senza pregiudizi, ma solo per leggere la traduzione del testo intero che viene fatta; quel che dice è talmente sconvolgente, se sarà vero, che non tralascerei...

http://sebirblu.blogspot.it/2012/06/imminente-fine-delleuro-e-del-dollaro.html


P.S.: mi scuso per continuare l'O.T., rinnovando la preghiera di inserire nel sito un luogo apposito....grazie

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
lysmata
Inviato: 4/6/2012 1:11  Aggiornato: 4/6/2012 1:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 204
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Nel frattempo... su Il Fatto Quotidiano...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/02/torri-gemelle-il-mattino-di-napoli-la-camorra-sapeva-degli-attentati/249745/

Date un'occhiata ai commenti all'articolo... una rumorosa litigata tra filoAttivissimi e gente che prova, inutilmente a chiarire la questione (per la quantitá di gente seriamente documentata che vedo lí, bisogna riconoscere che LC ha lavorato bene in questi anni )

Che tristezza ragazzi... dalle squalifiche in su, mai una risposta circostanziata e con documenti alla mano da parte degli "attivisti"... piú che tristezza, mi viene da dire "che palle".

Certo che il Fatto, che tanto si vanta di essere un giornale di qualitá... manco un articoletto etto etto sulle critiche alla versione ufficiale, eh???
Chissá quanti abbonati avranno tra 5 anni. Regressione verso la media.


OT: Interessante la questione sulle dimissioni dei banchieri. Qui in Spagna di rilevante c'é il presidente del banco di Spagna, Ordoñez, che ha dato le dimissioni proprio pochi giorni fa. http://www.arndigital.com/economia/noticias/2448/fernandez-ordonez-dimite-en-pleno-caos-de-la-banca/

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
Redazione
Inviato: 4/6/2012 4:59  Aggiornato: 4/6/2012 5:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 18281
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
PEONIA:"mi scuso per continuare l'O.T., rinnovando la preghiera di inserire nel sito un luogo apposito....grazie"

Basta prendere l'ultimo "commenti liberi" e inserirlo lì. Il tuo commento ricomparirà automaticamente nella colonna a sx in home.

Ora ne apro uno nuovo, per questa settimana.

bernuga
Inviato: 4/6/2012 10:13  Aggiornato: 4/6/2012 10:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 299
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Ciao, ieri ho letto il tuo post riguardo i licenziamenti dei banchieri e la Federazione Galattica, ovviamente se parlassi di questo a cena con gli amici, mi ritroverei una camicia di forza prima del dessert, ma devo dire che effettivamente molte cose mi hanno fatto riflettere, ho letto quanti piu' messaggi fino alle 4 di mattina, prima di crollare, compresi Ashtar e Nidle, l'ultimo di Salusa del 1 giugno fa riferimento anche all'11/9.
A questo punto, in un lasso di tempo di pochi mesi, dovrebbe esserci un intervento esterno sul Ns pianeta, seguito dal contatto con queste forme di vita aliene per avere un salto dimensionale; vedo anche una forte ricorrenza del Giappone e cmq sia non riesco a non farmi venire in mente alcune immagini dell'Illuminati card game, dove Giappone ed Alieni che offrono sacchi di denaro al popolo, sono presenti.
Il mio vortice di paranoia ha adesso una spirale in piu' e mi tocca pure ringraziarti!Saluti a tutti

negue72
Inviato: 4/6/2012 11:04  Aggiornato: 4/6/2012 11:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da:
Inviati: 54
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Quello che è successo a Lagos ancora una volta di più conferma cosa accade quando un aereo si schianta al suolo!
...i motori, il timone di coda...il fumo denso e persistente!

Tutte cose che nella "bucherella" mancavano, com sappiamo bene.

toussaint
Inviato: 4/6/2012 12:07  Aggiornato: 4/6/2012 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 3611
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
A conferma del fatto che esistano "servizi buoni" e servizi cattivi" dove per bontà e cattiveria nonb si intendono le nozioni comuni di questi termini, vorrei ricordare il fallito attentato a Falcone all'Addaura, con due sub dei "servizi buoni" che emergono dall'acqua per disinnescare l'ordigno collocato via terra dalla mafia con la complicità (fu elusa in modo incredibile la sorveglianza) dei "servizi cattivi". I due sub, Antonino Agostino e Emanuele Piazza, furono uccisi poco tempo dopo in circostanze mai chiarite.

Bernanke: "Come abbiamo salvato le banche? Molto semplcemente, abbiamo accreditato i loro conti presso la FED. Se equivale a stampare moneta? Bè...SI"
Greenspan: "se lo Stato può fallire? No, può sempre crearsi tutta la moneta di cui ha bisogno"
phobos
Inviato: 4/6/2012 23:36  Aggiornato: 4/6/2012 23:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 207
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Che molti sapessero in anticipo di ciò che doveva accadere l'11/9 è un fatto assolutamente logico e inevitabile; per dimostrarlo in modo inconfutabile, basta ricorrere ad un famoso detto che è diventato un vero e proprio cavallo di battaglia di Attivissimo & C.: "Affinché tre persone possano mantenere un segreto, almeno due di esse devono essere morte"!
Su questo siamo tutti d'accordo; è impossibile orchestrare qualcosa di segreto, coinvolgendo decine o centinaia di persone, perché prima o poi qualcuna di esse si farà scappare qualche parola di troppo.

Applichiamo allora questa solida teoria agli attentatori dell'11/9; come dice testualmente Wikipedia:
Citazione:

Gli attentati dell'11 settembre 2001 sono stati portati a termine da 19 dirottatori con il supporto logistico di numerosi individui affiliati ad al-Qa'ida.

Ragionevolmente, quindi, possiamo ipotizzare almeno 50/100 persone coinvolte nell'organizzazione dell'attentato.
Il più grande attentato di tutti i tempi, per essere pianificato e portato a termine con successo, richiede un continuo scambio di informazioni tra i terroristi; secondo i debunkers, allora, 50/100 persone sarebbero riuscite a comunicare tra loro per anni, persino all'interno del territorio USA, senza mai farsi scoprire.

Essendo impossibile una cosa del genere, è evidente che dietro l'11/9 ci sono fatti ben diversi dalle barzellette che ci sono state raccontate.

m4x
Inviato: 5/6/2012 7:36  Aggiornato: 5/6/2012 7:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 695
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
"Queste notizie non le capisco. Se è un Inside Job perchè i servizi segreti stranieri avvertono gli americani del progetto? Sono gli stessi servizi americani a farlo".

Forse perché non hai capito bene il meccanismo che ha portato agli attentati.

Prima di tutto andrebbe definito quello che intendi con il termine "americani"... Suppongo che tu ti riferisca al governo statunitense, giusto ? Bene, se intendi il governo americano fai una generalizzazione che può essere (giustamente) strumentalizzata da chiunque, visto che anche questo ente fa parte del governo USA > http://it.wikipedia.org/wiki/United_States_Postal_Service

Per quanto mi riguarda cercare di attribuire i "meriti" dell'attentato ad un paese specifico, per quanto possa sembrare una gigantesca contraddizione, mi sembra solo un modo per darsi una bella zappata sui piedi. Qui non si parla di governi, qui si parla di lobby, di logge massoniche e di governi ombra. Ovvero di quei gruppi che sono e non sono, allo stesso tempo, parte di un governo, ma spesso e volentieri ne tirano le fila, ed è questa la loro forza. La forza di essere difficilmente riconoscibili nonostante queste realtà siano tangibili e spudoratamente evidenti.

Un esempio lampante di questo ragionamento, secondo me, è nientepopodimeno che George Bush, tirato in ballo da alcuni per quanto riguarda gli attentati ma che a mio avviso è stato anche lui una "vittima" e un obiettivo da estorcere. E a riprova di questo ci sono diversi elementi: un presunto attentato alle prime luci del mattino (http://www.historycommons.org/context.jsp?item=a600assassination#a600assassination), le minacce all'Air Force One (il famigerato "Angel is next"), il cambio di politica estera (mai avvenuto proprio per gli attentati dell'11 settembre) nei confronti della Palestina (http://www.historycommons.org/timeline.jsp?timeline=complete_911_timeline&geopolitics_and_9/11=israel), e l'uso strumentale della sua presidenza da parte dei Neo-Cons che l'hanno sbandierato come capo gruppo quando invece non era altro che un pupo decerebrato messo li da forze maggiori. Celebre una telefonata di babbo H.W. che lo rimproverava per dare carta bianca al circolo del PNAC.

Tornando a bomba. Un'altra forza di queste entità sopracitate, è avere risorse e strumenti per condurre l'operazione più importante di tutte, che non è certo fregare il pubblico o le masse, per quello non c'è alcun problema, questi due gruppi spesso e volentieri si fregano da soli... Il vero "tocco di classe" è quello di riuscire a maneggiare delle persone che portino avanti l'operazione, o delle operzioni parallele (depistaggi) per fregare i propri colleghi della CIA, dell'FBI, della DIA e chi più ne ha più ne metta. E' li che si opera il vero depistaggio. Caso Kennedy docet.

Sdan
Inviato: 5/6/2012 14:42  Aggiornato: 5/6/2012 14:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/2/2012
Da:
Inviati: 83
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Inoltre tanto dillettantesco non mi pare, tant'è che hanno raggiunto tutti gli obbiettivi che volevano.

Resta sempre da capire quali erano “gli obbiettivi che volevano”:
Nell’ipotesi dell’inside job, a parte il discorso della limitazione delle libertà personali, l’altro obiettivo che avrebbero raggiunto sarebbe l’aver creato la scusa per entrare in guerra, e quindi, col senno di poi, l’esser riusciti ad andare ad impantanarsi militarmente in Asia.
Cioè avrebbero fatto carte false per potersi prendere una bella fregatura in Iraq e Afganistan (vedi ultimo articolo di Massimo).

Si dirà: “si ma loro credevano (sbagliando) di vincere facilmente la guerra”.
E quindi torniamo sulla serie ‘dilettanti allo sbaraglio’.

Citazione:
Per quanto mi riguarda cercare di attribuire i "meriti" dell'attentato ad un paese specifico, per quanto possa sembrare una gigantesca contraddizione, mi sembra solo un modo per darsi una bella zappata sui piedi. Qui non si parla di governi, qui si parla di lobby, di logge massoniche e di governi ombra. Ovvero di quei gruppi che sono e non sono, allo stesso tempo, parte di un governo, ma spesso e volentieri ne tirano le fila, ed è questa la loro forza. La forza di essere difficilmente riconoscibili nonostante queste realtà siano tangibili e spudoratamente evidenti.

Sono d’accordo.
Non può essere stato il governo Usa ad organizzare la cosa, perché loro avrebbero fatto una roba molto più semplice, senza coinvolgere tutta quella gente (per esempio: se tu, governo, programmi di demolire le torri, stai mettendo in preventivo di doverti presentare dal direttore del NIST per chiedergli/ordinargli gentilmente di falsificare la relazione, ..e così via all’infinito).

Certamente era presente qualche infiltrato nel governo, ma non per questo si può parlare di inside job.

L’azione del governo interviene DOPO l’attentato per coprire il tutto (lobby, logge, governi ombra, ecc, sono più potenti del governo Usa), è a questo punto che vengono coinvolte centinaia di persone: per il cover-up, non per l’attentato.

L’attentato DEVE essere stato semplice e lineare, il governo è stato ‘fregato’ dai finti dirottamenti e, per coprire il tutto, ha dovuto affannosamente seguire la linea dettata dagli attentatori, e cioè i ‘terroristi arabi’ e, di conseguenza, vengono le guerre in Asia.

Logge massoniche e società segrete operano a livello transnazionale con importanti legami con molti servizi segreti, per cui è comprensibile che prima dell’attentato siano trapelate notizie presumibilmente volte a creare confusione e a far si che ad attentato eseguito il governo Usa abboccasse più facilmente all’amo.

m4x
Inviato: 5/6/2012 15:27  Aggiornato: 5/6/2012 15:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 695
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Si, qualcosa del genere...

Personalmente (tanto per aggiungere un pizzico di "antisemtisimo" al discorso) se proprio si volesse indicare una nazione piuttosto che un'altra, io indicherei senza se e senza ma Israele per quanto riguarda il lato operativo dell'attentato.

Il lato "americano" del complotto capeggiato da Rumsfeld e Cheney lo vedo più propenso a spianare la strada agli attentatori: vedi il cambio a pochi mesi dall'11 settembre delle procedure di abbattimento del DoD, e il famigerato tracking dell'aereo che si dirigeva verso il Pentagono testimoniato da Mineta.

maurixio
Inviato: 5/6/2012 19:29  Aggiornato: 5/6/2012 19:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 219
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
fammi capì!!! Questi erano stati avvisati che avrebbero subito un attentato ed erano gli stessi che sostenevano la logistica dell'attentato.
Secondo me sono tutte cazzate!!!!
sta gente che salta fuori dopo dieci anni??

Sdan
Inviato: 6/6/2012 20:11  Aggiornato: 6/6/2012 20:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/2/2012
Da:
Inviati: 83
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Personalmente (tanto per aggiungere un pizzico di "antisemtisimo" al discorso) se proprio si volesse indicare una nazione piuttosto che un'altra, io indicherei senza se e senza ma Israele per quanto riguarda il lato operativo dell'attentato.

Sicuramente, per quanto semplificato, un evento del genere richiede l’organizzazione di professionisti, e questi li trovi soltanto negli apparati dei servizi segreti. I principali indiziati per me sono quelli israeliani, sia per il grado di infiltrazione nelle istituzioni Usa, sia per il fatto che a Israele le guerre in Asia facevano molto comodo.

C’è chi sostiene che la mente organizzativa sia stata Mike Harari..

Citazione:
Il lato "americano" del complotto capeggiato da Rumsfeld e Cheney lo vedo più propenso a spianare la strada agli attentatori: vedi il cambio a pochi mesi dall'11 settembre delle procedure di abbattimento del DoD, e il famigerato tracking dell'aereo che si dirigeva verso il Pentagono testimoniato da Mineta.

Io non riesco a capire chi potesse far parte del complotto nel ‘lato americano’, a parte Larry Silverstein.

Per me verso il Pentagono si dirigeva un missile, e la difesa Usa lo ha subito identificato come tale, solo che non erano in grado di abbatterlo, e quindi non hanno avuto altra scelta che attendere il botto.
Se non erro l’unica personalità che sono riusciti a ‘sistemare’ in un rifugio antiatomico è stata Condoleezza Rice, per gli altri non hanno fatto in tempo.

Per via dell’imponente cover-up sono scettico riguardo tutte le prove provenienti da entità governative (testimonianze, tracciati radar ,ecc.).
Quindi non credo ci sia stato alcun dirottamento, è per questo che i caccia non sono partiti per intercettarli - però non riesco ad ‘incastrare’ la questione dell’aereo di Shanksville..

Citazione:
fammi capì!!! Questi erano stati avvisati che avrebbero subito un attentato ed erano gli stessi che sostenevano la logistica dell'attentato.

Se noi organizziamo un attentato nel quale mettiamo delle bombe nelle torri, e predisponiamo la messa in onda di immagini TV in ‘tempo reale’ nel quale si vedono invece degli aerei che impattano sulle torri in concomitanze delle esplosioni, possiamo, per essere sicuri che le autorità Usa se la bevano, diffondere in anticipo delle informative nelle quali si sostiene la possibilità di attacchi ad edifici tramite aerei..

Sertes
Inviato: 7/6/2012 15:04  Aggiornato: 7/6/2012 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Sdan ha scritto:
Se noi organizziamo un attentato nel quale mettiamo delle bombe nelle torri, e predisponiamo la messa in onda di immagini TV in ‘tempo reale’ nel quale si vedono invece degli aerei che impattano sulle torri in concomitanze delle esplosioni, possiamo, per essere sicuri che le autorità Usa se la bevano, diffondere in anticipo delle informative nelle quali si sostiene la possibilità di attacchi ad edifici tramite aerei..


Al 7 giugno 2012 non esistono testimoni oculari in favore della tua teoria, cioè persone a visuale sgombra che abbiano visto l'esplosione senza l'aereo.

Siccome questa cosa te l'abbiamo spiegata venti volte, in tutti i modi possibili, tanto che pure il webmaster ti ha detto di andare a cagare (tu e gli altri no-planer) se prima non portate delle prove per quanto affermate, resta solo da capire a quale scopo provi ancora a disseminare queste stronzate sul sito, peraltro in fondo alle discussioni che parlano di tutt'altro.

DrHouse
Inviato: 7/6/2012 15:54  Aggiornato: 7/6/2012 15:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2145
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Per me verso il Pentagono si dirigeva un missile, e la difesa Usa lo ha subito identificato come tale, solo che non erano in grado di abbatterlo, e quindi non hanno avuto altra scelta che attendere il botto.

E nemmeno potevano evacuare quell'ala del Pentagono? Perché mentre "attendevano il botto" non hanno almeno provato a mettere in sicurezza i funzionari che si trovavano dentro? Poi, su quali basi affermi che hanno identificato il missile, ma non erano in grado di abbatterlo? Vai a naso o ti basi su qualcosa di più concreto?

Citazione:
Per via dell’imponente cover-up sono scettico riguardo tutte le prove provenienti da entità governative (testimonianze, tracciati radar ,ecc.).
Quindi non credo ci sia stato alcun dirottamento, è per questo che i caccia non sono partiti per intercettarli - però non riesco ad ‘incastrare’ la questione dell’aereo di Shanksville.

Che significa non c'è stato alcun dirottamento? Che gli aerei non c'erano proprio o che c'erano ma non erano quelli ufficiali? La differenza tra la prima e la seconda opzione è semplicemente abissale.

Poi, non è assolutamente vero che i caccia non sono partiti. Basta studiare per sapere che i caccia sono partiti, almeno quei pochi disponibili quel giorno che non erano già impegnati in una delle tre esercitazioni in corso. Certo che se tu NEADS ricevi una telefonata alle 9:21 da Boston che ti dice che AA11 è ancora in volo e si dirige verso Washington, tu NEADS che fai? Mandi ovviamente i caccia a Nord cercando di intercettare quel target primario che ti hanno segnalato. Ma in questo modo lasci sguarnita la protezione al P56 di Washington, dove il vero/presunto AA 77 può così colpire indisturbato il suo bersaglio alle 9:38.

Ti inviterei a fare affermazioni che tu possa comprovare con documenti o prove. Sì, certo, i documenti ufficiali sono quello che sono, ma non è una scusa per non studiarli mai.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
edo
Inviato: 8/6/2012 4:42  Aggiornato: 8/6/2012 4:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4446
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Il panel di esperti internazionali di cui mi onoro di fare parte, ieri ha reso note le sue ultime conclusioni (in ordine di tempo) circa la cruciale questione dei “falsi rendiconti” sulle azioni, e sui luoghi dove si trovavano, i maggiori leader politici e militari americani in quella fatale giornata.

Sono otto capitoli, i cui dettagli possono essere studiati sul sito http://www.consensus911.org e che gettano una nuova, impressionante luce su ciò di cui, a distanza di ormai undici anni, milioni e milioni di persone, in tutto il mondo (diciamo l’immensa maggioranza), non sa nulla. A cominciare dalle menzogne ufficiali che furono raccontate per impedire che il pubblico – in primo luogo quello americano – sapesse dove si trovavano e cosa stavano facendo i quattro più importanti al momento: il presidente statunitense George W. Bush, il vicepresidente Dick Cheney, il segretario alla Difesa Donald Rumsfeld, il generale a capo degli Stati Maggiori riuniti Richard Myers.

Gli otto nuovi studi sono stati realizzati dai venti membri del 9/11 Consensus Panel usando i risultati del Foia, Freedom of Information Act, in base all’analisi di tutte le fonti giornalistiche disponibili. E in base alle stesse affermazioni della Commissione ufficiale d’inchiesta.

La documentazione è effettivamente impressionante e di menzogne ufficiali ne fuoriescono a torrenti. A cominciare dall’accertamento del fatto, davvero sbalorditivo, che un numero senza precedenti di esercitazioni militari venne concentrato proprio nella giornata dell’11 settembre 2011. Furono ben 7. Ma la Commissione ufficiale d’inchiesta ne ricorda, brevemente, solo una, quella che si chiamò “Vigilant Guardian”. Anche questa, però, veniva fatta a ottobre, tutti gli anni. Solo nel 2001 venne anticipata a settembre. Simultaneamente ci fu anche “Global Guardian”, del Norad, anche questa di regola era sempre stata fatta a ottobre. E via elencando: “Amalgam Warrior” (esercitazione di volo a larga scala, su più regioni Norad, di regola due volte l’anno, ad aprile e a ottobre). Questa volta anch’essa spostata a settembre. Interessante la quarta, “Northern vigilance”, che fece spostare quella mattina quasi tutta la forza aerea della difesa statunitense in Canada e Alaska. Seguivano, anzi erano in contemporanea, la “Vigilant Warrior” (esercizi di allenamento al volo) e “Red Flight” (che determinò il trasferimento dei jet dalla base di Langley, Virginia, ad altra destinazione). Infine ecco il “National Reconnaissance Office” (NRO) che – ma guarda che straordinaria coincidenza! – aveva programmato per quella mattina, esattamente alle 9:10, l’impatto di un piccolo aereo contro una delle torri dell'agenzia, nei pressi di Washington.

Impossibile riassumere qui tutti gli aspetti clamorosi che emergono da questi otto capitoli. Una cosa è certa: la Commissione ufficiale, presieduta (illegalmente) da Philip Zelikow, intimo amico e collaboratore di Condoleeza Rice, non solo “dimenticò” sei delle sette esercitazioni in corso, ma sottovalutò incredibilmente la confusione che tutte quelle esercitazioni militari avevano provocato mentre erano in corso i quattro dirottamenti. Inoltre emerge incontrovertibilmente che quella mattina gli schermi radar della difesa aerea statunitense furono accecati da false immagini di ciò che accadeva realmente nei cieli dell’America del Nord. Quelle false immagini vennero eliminate dagli schermi solo dopo che fu colpita la Torre Sud del World Trade Center.

Ma chi era al comando in quelle ore? Le fonti ufficiali ripeterono a oltranza che Bush, Cheney, Rumsfeld, Myers (che stava sostituendo il generale Hugh Shelton), Montague Winfield, generale anche lui e a capo della war-room, erano tutti (ma davvero inspiegabilmente) lontani dalla posizione di responsabilità. Cioè non erano dove avrebbero dovuto essere. E che ci arrivarono soltanto dopo che il Pentagono fu colpito, alle ore 9:37. I documenti li smentiscono. Alcuni di loro non solo erano al loro posto, ma erano ben informati di ciò che stava accadendo e discussero perfino se si dovesse abbattere, o meno, il quarto aereo dirottato, il volo 93, i cui frammenti furono ritrovati non a Shanksville (come testificò la Commissione ufficiale) ma su un diametro di parecchi chilometri. Altra smentita alla versione ufficiale.

Il Consensus Panel non è un tribunale, ma raccoglie elementi che potranno essere utili per ogni ulteriore ricerca, non importa da chi condotta, da enti pubblici, dai media, dai centri accademici. Chi vuole aprire gli occhi vada a sincerarsene. Sono un contributo all’indagine che Ferdinando Imposimato sta portando a termine per esporre i capi d’accusa al Tribunale Penale Internazionale dell’Aja perché prenda in esame l’ipotesi di incriminare importanti membri dell’amministrazione americana dell’epoca con l’accusa di “concorso in strage”.

Giulietto Chiesa
Fonte: www.ilfattoquotidiano.it
7.06.2012

Sdan
Inviato: 8/6/2012 12:16  Aggiornato: 8/6/2012 12:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/2/2012
Da:
Inviati: 83
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Sertes ha scritto:
Al 7 giugno 2012 non esistono testimoni oculari in favore della tua teoria, cioè persone a visuale sgombra che abbiano visto l'esplosione senza l'aereo.

A parte il fatto che i testimoni ci sarebbero:

http://www.lateoriadelcomplotto.com/2012/05/la-teoria-del-complotto-no-plane.html

E’ errato attribuire importanza determinante alle testimonianze oculari, per 2 motivi:

1 Perché in campo storico e investigativo le testimonianze oculari non sono vere e proprie ‘prove’, sono elementi importanti che gli investigatori o gli storici utilizzano per sapere dove andare a cercare le prove vere e proprie, cioè le prove materiali e quelle documentali.
Tizio che afferma di aver visto Caio uccidere Sempronio non costituisce una prova, però fornisce all’investigatore la ‘dritta’ per andare a cercare le prove vere, cioè il corpo della vittima, l’arma del delitto, ecc.

2 Tutta la vicenda 11/9 è un coacervo di depistaggi e falsità, in questa situazione basarsi sulle testimonianze oculari è, a mio avviso, puerile.

I testimoni possono sbagliarsi, oppure possono mentire deliberatamente.

Per quanto sopra, sebbene le testimonianze ci siano, io le ignoro, perché ci sono ‘indizi’ più importanti, e cioè il fatto che gli aerei non potessero penetrare negli edifici, il fatto che gli aerei non potessero viaggiare a quella velocità a quella quota, il fatto che i filmati sono stati modificati.

Citazione:
Siccome questa cosa te l'abbiamo spiegata venti volte, in tutti i modi possibili, tanto che pure il webmaster ti ha detto di andare a cagare (tu e gli altri no-planer) se prima non portate delle prove per quanto affermate, resta solo da capire a quale scopo provi ancora a disseminare queste stronzate sul sito, peraltro in fondo alle discussioni che parlano di tutt'altro.


Il fatto è che la tua teoria che “siccome non ci sono testimoni allora gli aerei c’erano” non è molto convincente.
Come non è molto convincente ‘dichiarare’ che questione è chiusa perché è stato chiarito tutto, mentre invece non è stato chiarito un bel niente.
E neanche mandare a cagare la gente è molto convincente.

Per quanto riguarda le prove: tutto ciò che, tu ed io, possiamo provare è che la versione ufficiale è falsa. Cioè possiamo provare, a grandi linee, che cosa non è successo.
Per il resto – cosa è accaduto veramente - per te e per me, le prove scarseggiano.
Ti faccio un esempio: che prove hai che gli aerei fossero veri??
E non venirmi a dire che fino a prova contraria gli aerei sono veri..
E allora, se non hai prove del fatto che gli aerei fossero veri, c’è una discreta probabilità che a disseminare stronzate contribuisci anche tu.

Il motivo per cui insisto ha a che fare col fatto che a me di demolire la versione ufficiale non me ne frega niente, lo sappiamo che è falsa, cerchiamo di andare oltre.
A me interessa che cosa è successo, e per far questo, siccome non siamo investigatori dei servizi segreti, per forza di cose dobbiamo valutare gli indizi e usare il buonsenso, proponendo delle ipotesi da sottoporre a discussione. Le prove possiamo scordarcele.
Se si blocca la discussione perché ‘mancano le prove’ si rimane al palo.

Citazione:
peraltro in fondo alle discussioni che parlano di tutt'altro.

Se ti rileggi il mio commento noterai che il mio intervento era perfettamente in tema: riguardava il motivo per cui qualcuno aveva interesse a diffondere notizie degli attacchi prima dell’11/9.

Sertes
Inviato: 8/6/2012 12:27  Aggiornato: 8/6/2012 12:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Sdan ha scritto:
A parte il fatto che i testimoni ci sarebbero:

http://www.lateoriadelcomplotto.com/2012/05/la-teoria-del-complotto-no-plane.html


Vediamo il tuo articolo

Citazione:
portami un testimone che, a sud della Torre Sud, con visuale sgombra, racconti di aver visto la sola esplosione della Torre senza l'aereo, o racconti di non aver visto quell'aereo


La domanda l'hai riportata giusta, bravo. Hai dato 4 risposte:

Citazione:
Ore 08.50. Una ragazza di nome Karen manda un sms:
"Cnn said they think it was a plane that hit the bldg."


Non puoi sostenere che sia un testimone a sud della torre sud con visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo.

Citazione:
Ore 08.51. Un altro sms, di una ragazza che si chiama Teresa, dice:
"The World Trade Center has just blown up, we seen the explosion outside our windows."


Non puoi sostenere che sia un testimone a sud della torre sud con visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo.

Citazione:
Ancora:
"A small plane crashed into the World Trade Center in N.Y. just now."


Non puoi sostenere che sia un testimone a sud della torre sud con visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo.
Anche perchè un aereo l'ha visto, quindi eventualmente è un testimone a smentita della teoria no-plane

Citazione:
Ore 09.03:
"Huge explosion just rocked the World Trade Center, the second tower is now on fire."


Non puoi sostenere che sia un testimone a sud della torre sud con visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo.

BRAVO!!

E poi ti meravigli perchè chi fa ricerca seria ti manda a cagare

Sertes
Inviato: 8/6/2012 12:32  Aggiornato: 8/6/2012 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Sdan ha scritto:
Ti faccio un esempio: che prove hai che gli aerei fossero veri??
E non venirmi a dire che fino a prova contraria gli aerei sono veri..


Siccome le mie risposte le decido io e non tu, magari ti dico qualcosa di diverso.
Son capaci tutti a fare una domanda, darsi la risposta idiota e far finta che sia dell'interlocutore.
Quindi piantala con le scorrettezze

Sdan
Inviato: 8/6/2012 13:28  Aggiornato: 8/6/2012 13:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/2/2012
Da:
Inviati: 83
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
E nemmeno potevano evacuare quell'ala del Pentagono? Perché mentre "attendevano il botto" non hanno almeno provato a mettere in sicurezza i funzionari che si trovavano dentro? Poi, su quali basi affermi che hanno identificato il missile, ma non erano in grado di abbatterlo? Vai a naso o ti basi su qualcosa di più concreto?

Che io sappia la procedura Usa in caso di attacco missilistico prevede che le personalità chiave (presidente, vice presidente, ecc) vengano presi di forza e condotti in rifugi antiatomici diversi.
I danni del Pentagono sembrano mostrare che è stato colpito da un grosso missile, che non è esploso.
Missili in grado di arrecare quei danni senza esplodere ce ne sono pochi, anzi forse ce ne solo uno: il Granit, perlomeno così sostiene Khalezov.
Il Granit è (era) un missile cruise supersonico russo molto sofisticato e molto pesante (6-7 tonnellate) e, soprattutto, un missile nucleare.
Il missile viaggia a più di mach 2 con traiettoria random. La difesa riesce ad individuarlo, ma non ha il tempo di abbatterlo, e sicuramente non ha il tempo di evacuare il Pentagono, anche perché non potevano sapere che il bersaglio era quello.
Dopo il botto si è alzato in volo il doomsday plane, il cui unico scopo è coordinare la guerra missilistica (con i dirottamenti non serve a niente).
Magari sono tutte cazzate, però io questa parte della teoria di Khalezov la terrei a mente.

Citazione:
Che significa non c'è stato alcun dirottamento? Che gli aerei non c'erano proprio o che c'erano ma non erano quelli ufficiali? La differenza tra la prima e la seconda opzione è semplicemente abissale.

Poi, non è assolutamente vero che i caccia non sono partiti.

Guarda, io penso che quelli delle torri erano aerei ‘digitali’ (cioè hanno modificato le riprese TV in tempo reale) e quindi non avevano bisogno di dirottarli.
L’aereo del Pentagono era un missile, anche qui nessun aereo, nessun dirottamento.
Come ho scritto prima non riesco a capire il discorso dell’aereo di Shanksville.

E’ vero che i caccia sono partiti ma, se ricordo bene, sono stati ‘stranamente’ inviati sull’Atlantico.
Non li hanno mandati ad intercettare ‘gli aerei’, li hanno mandati la dove è partito il missile.

Mi rendo conto che queste possono essere tutte cazzate, prendile per quello che valgono.

Decalagon
Inviato: 8/6/2012 13:35  Aggiornato: 8/6/2012 13:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 5937
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
io penso che quelli delle torri erano aerei ‘digitali’ (cioè hanno modificato le riprese TV in tempo reale) e quindi non avevano bisogno di dirottarli.


Prove a favore di questa tesi? Zero.

Testimoni che, a visuale sgombra, a sud della torre sud, abbiano visto la sola esplosione senza gli aerei? Zero.

Citazione:
L’aereo del Pentagono era un missile, anche qui nessun aereo, nessun dirottamento.


Testimoni a favore? Zero.

***

Delle teorie molto convincenti, non c'è che dire, basate su dati concreti e non campate in aria...
Comunque ti faccio presente che sei OT.

«Sapete cos'è la storia? Non è la verità, è la storia di qualcuno. Non ha niente a che fare con la verità»

Lloyde England
Nyko
Inviato: 10/6/2012 11:00  Aggiornato: 10/6/2012 11:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@m4x
"George Bush, tirato in ballo da alcuni per quanto riguarda gli attentati ma che a mio avviso è stato anche lui una "vittima" e un obiettivo da estorcere"?!?

George Walker Bush, Presidente degli Stati Uniti d'America l'11 Settembre 2001: socio fondatore della società di esplorazione petrolifera chiamata "Arbusto", in seguito incorporata dalla "Spectrum 7", società nella quale ricopre il ruolo di Presidente, e che viene successivamente acquisita dalla "Harken Energy", compagnia con forti interessi in Medio Oriente e che inserisce George W. Bush nel consiglio di amministrazione. Visti i trascorsi, non c'è da stupirsi, quindi, che, nella campagna per le elezioni presidenziali del 2000, l'allora candidato repubblicano sia stato il beneficiario numero uno del denaro proveniente dall'industria energetica, riuscendo a raccogliere oltre 1,8 milioni di dollari in contributi, più di quanto qualunque altro candidato alla carica Federale abbia ricevuto negli ultimi dieci anni [1]. Per approfondimenti sui rapporti tra la famiglia Bush e la famiglia Bin Laden, si consiglia la letture di "Quando la famiglia Bin Laden faceva affari con la famiglia Bush". Patrimonio personale stimato ad un anno dagli attentati: fino a 27.000.000 di dollari [2]!!

VI PREGO... ESTORCETEMI!!

@m4x
"Personalmente (tanto per aggiungere un pizzico di "antisemtisimo" al discorso) se proprio si volesse indicare una nazione piuttosto che un'altra, io indicherei senza se e senza ma Israele per quanto riguarda il lato operativo dell'attentato."

INFATTI:
Il quotidiano britannico "The Guardian", il 25 Novembre 2009, pubblica la rubrica "Wikileaks publishes 570,000 messages capturing chaos of 9/11", a cura di Ed Pilkington, in cui sono riportati molti degli sms inviati l'11 Settembre 2001, pubblicati dal sito "911.wikileaks.org". Fra i tanti, risulta di particolare importanza quello inviato dai servizi segreti statunitensi alle ore 10.32, che recita: "Anonymous call to Joc reporting angel is target." ("Una chiamata anonima al Joc ha segnalato che l'obiettivo è angel.") [3].
Fonti francesi, russe ed israeliane confermano l'esistenza della telefonata e sostengono che gli interlocutori fossero a conoscenza di una serie di parole in codice top secret, arrivando a dedurre che chi chiamava dovesse essere ad un livello molto elevato all'interno dei servizi segreti e della burocrazia militare.

Il fatto che, a confermare l'indiscrezione apparsa sul "New York Times" [4], siano stati Condoleezza Rice [5], Consigliere per la Sicurezza Nazionale, ed il sito israeliano "www.debka.com", invece di indurre a pensare che si tratti di telefonate fuorvianti realizzate ad hoc per creare un alibi all'establishment, spingono Therry Meyssan a credere che, la chiamata dell'"angelo", arrivò dagli "sponsor degli attacchi terroristici a New York e Washington. [...] all'incirca dalle dieci del mattino alle otto di sera, gli ufficiali americani capirono che gli attacchi non erano opera di terroristi mediorientali e che facevano parte di un tentato colpo di stato militare da parte di estremisti statunitensi capaci di provocare una guerra nucleare", di "imporre un ultimatum, di forzare la mano al Presidente degli Stati Uniti" [6], di "imporre le proprie politiche al Presidente Bush." [7].

MA NON SI DOVEVA AGGIUNGERE UN PIZZICO DI ANTISEMITISMO? E CI AFFIDIAMO A DEBKA?

Note e fonti:
[1] "Operazione oro nero", di Jeremy Rifkin - tratto da www.disinformazione.it del 14/11/2002
[2] Ivins, Molly. Shrub: "The Short but HappyPolitical Life of George W. Bush", New York, Random House, 2000.; Lewis, Charles, e il Center for Public Integrity. The Buying of the President 2000. New York, Avon Books, 2000; Romano, Lois, e George Lardner, Jr. "Bush Earned Profit, Rangers Deal Insiders Say", Washington Post, 31 Luglio 1999
[3] "Wikileaks - Il libro dei fatti che non dovreste sapere", di Ludovica Amici, Editori Riuniti, 160
[4] "New York Times", "Inside the Bunker", di William Safire, 13 Settembre 2001
[5] "Fox News Sunday", 16 Settembre 2001
[6] "Anatomia di un coup d'état- Come le esercitazioni e le manovre del Pentagono sono divenute i canali chiave per gli attacchi segreti del governo l'11 settembre", di Webster Griffin Tarpley, scritto per "ZERO 2 - Le pistole fumanti che dimostrano che la versione ufficiale sull'11/9 è un falso", a cura di Giulietto Chiesa, Edizioni Piemme, 302-304
[7] "Secretary Rumsfeld Interview with the New York Times", New York Times, 12 ottobre 2001. Per l'affermazione di Condoleezza Rice vedi Chalmers Johnson, "The Sorrows of Empire: Militarism", Secrecy, and the End of the Republic (New York: Henry Hold, 2004), 229. Per l'affermazione di George Walker Bush vedi "Bush at War", di Bob Woodward, Edizioni Simon and Schuster

"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Nyko
Inviato: 10/6/2012 11:04  Aggiornato: 10/6/2012 11:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@Sertes

"Non puoi sostenere che sia un testimone a sud della torre sud con visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo."

Non puoi sostenere che NON sia un testimone a sud della torre sud con visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo.

RIPETUTO 4 VOLTE... con l'aggiunta di

"Avevamo fatto molte esercitazioni e invece, dopo il boato, non scattò nessun allarme. Cercai di rimettermi al lavoro e, solo parecchi minuti dopo, il telefono squillò. L'altro aereo era appena entrato nella Torre Sud ma non me n'ero accorto. Era un amico giornalista, Massimo Jaus di America Oggi. Urlava: "Scappa, un aereo ha colpito le torri" [1].

"Mentre mi allontanavo dalla Torre Sud sentii il sibilo. Il tempo di girarmi e il secondo aereo era entrato nell'edificioche, fino a quel momento, era il mio ufficio" [2].

Note e Fonti:
[1] Lucio Caputo, Presidente dell'Italian Wine & Food Institute, Il Venerdì di Repubblica, 19 Agosto 2011, 23
[2]Ruggero de Rossi, ora guida il fondo di investimento Tandem Global, Il Venerdì di Repubblica, 19 Agosto 2011, 24

Nice for all "people against no-plane"


"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Sertes
Inviato: 10/6/2012 11:46  Aggiornato: 10/6/2012 11:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Nyko ha scritto:
Non puoi sostenere che NON sia un testimone a sud della torre sud con visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo.


Verissimo. Ma io non devo sostenere un bel nulla, perchè la mia posizione sugli impatti è puramente neutra.

L'articolo l'hai scritto TU per smentire l'affermazione "non esiste alcun testimone a sud della torre sud a visuale sgombra che abbia visto l'esplosione senza l'aereo"

Ne hai portato qualcuno? No. Allora quella affermazione non l'hai smentita

La logica e il concetto di onere della prova non li invento io oggi apposta per mostrarti che hai torto, esistono già da un pezzo

Non sei in grado di portare testimoni a favore della tua teoria.

Nyko
Inviato: 10/6/2012 12:44  Aggiornato: 10/6/2012 12:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@Sertes

Io sono un "teorico del complotto" da poco più di un anno e, se non fosse per il fatto che sono anaffettivo, proverei una sorta di ammirazione/idealizzazione nei vostri confronti (di te, di Massimo Mazzucco, di Tuttle, di Decalagon ecc. ecc.) ma, a volte, qualcuno rasenta il ridicolo. Gente che racconta di aver visto piccoli aerei, di aver sentito sibili o di non essersi accorta di nulla fino all'esplosione, indipendentemente dal punto di vista (o di svista), non porta prove CONTRO la ''No(those air)-plane'' ma A FAVORE di chiunque affermi che le immagini della "diretta" TV siano una farsa colossale.

"Non sei in grado di portare testimoni a favore della tua teoria."

La mia teoria è che NON SI TRATTA DI QUELLO CHE ABBIAMO VISTO... QUEGLI AEREI (those airplane) CHE ABBIAMO VISTO in diretta e nei filmati amatoriali NON SONO gli oggetti che hanno colpito le Torri... poi, se si sia trattato di aerei di linea ma più piccoli, di aerei militari, di missili, di Osama Bin Laden sul suo tappeto volante, di Superman ecc. ecc., per quello che mi riguarda, NON HA IMPORTANZA.

Ma se la "diretta" è stata taroccata, quello importa eccome... sempre secondo me. Come si dice dalle mie parti, non solo ci avrebbero sodomizzato, ma lo avrebbero fatto con la sabbia.

Ciaoo, Nyko

"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Decalagon
Inviato: 10/6/2012 13:03  Aggiornato: 10/6/2012 13:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 5937
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Forse è il caso che ti dai una letta a questi articoli:

http://laduraverita-it.blogspot.it/2011/09/la-grandiosa-farsa-di-september-clues.html

http://truthaction.org/debunkingseptemberclues.pdf

Solo questi due smontano tutti i fronzoli della tv-fakery di September Clues, ma se cerchi anche su Luogocomune ci sono diverse discussioni dove anche l'utente Tuttle spiega come, dove e perché queste scemenze non stanno in piedi.

Mettiti il cuore in pace e ingoia il rospone, che sarebbe ora

«Sapete cos'è la storia? Non è la verità, è la storia di qualcuno. Non ha niente a che fare con la verità»

Lloyde England
Sertes
Inviato: 10/6/2012 13:13  Aggiornato: 10/6/2012 13:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Nyko ha scritto:
Gente che racconta di aver visto piccoli aerei, di aver sentito sibili o di non essersi accorta di nulla fino all'esplosione, indipendentemente dal punto di vista (o di svista), non porta prove CONTRO la ''No(those air)-plane'' ma A FAVORE di chiunque affermi che le immagini della "diretta" TV siano una farsa colossale.


No, questo è non è vero.

Se le immagini in diretta sono una farsa lo dimostri direttamente (e a tutt'oggi nessuno è ancora stato in grado di farlo, per tua informazione. C'è chi ha fatto un intero film ed è stato smentito punto per punto da Tuttle, Mazzucco e altre persone che tieni in stima. Persone che hanno spiegato COME e PERCHE' i singoli ragionamenti di September Clues sono sbagliati, con argomenti semplici di ottica che chiunque può verificare)

Ma questo è molto difficile, perchè come ti abbiamo spiegato 21 volte (22 questa) se quello che ha colpito la torre non c'era qualcuno dovrebbe aver visto l'esplosione senza l'aereo. Se quello che ha colpito la torre è un missile dovresti avere una decina di migliaia di testimonianze che dicono di aver visto un missile.

Invece ne hai zero per entrambe.

Hai provato a compilare un articolo, hai scelto TU le migliori quattro tersimonianze, e nessuna di essa è una testimonianza a favore.

E poi vieni spavaldo a spiegare qui cos'è il bias di conferma? Mavaffanculo, va: adatti i fatti alle teorie e poi ci vieni a fare la lezione sul bias di conferma!

Ma non l'hai capito che c'è gente che era a nord della torre e l'aereo non l'ha visto perchè è arrivato dall'altra parte della torre?

Non l'hai capito che in italia ci sono tre persone che hanno fatto film sul 9/11 e sono Giulietto Chiesa, Massimo Mazzucco e Simon Shack, ma mentre due sono ovunque a spiegare il perchè delle loro affermazioni e gli puoi contestare qualsiasi cosa perchè si rendono disponibili al dialogo, curiosamente Shack se ne sta nascosto nell'ombra, nessuno l'ha mai visto, non partecipa ai confronti, nonostante ripetuti inviti? Potrà mai essere credibile uno così? Seconto te a questo gli interessa la verità o che il suo film pieno di menzogne rimanga online il più a lungo possibile?

Ma se la colpa di Simon è quella di mentire, la tua è quella di aver accettato quanto lui ha da dire senza alcun senso critico.

Volevi provare una teoria e non hai testimoni a favore.

Riparti da qui... così magari tra qualche tempo invece che dire "sono un teorico del complotto" dici "sono uno cui interessa la verità sul 9/11"

Controlla le prove che Simon porta per dire che la diretta è stata taroccata, e vedrai che sono solide tanto quanto le tue quattro testimonianze.

DjGiostra
Inviato: 10/6/2012 13:42  Aggiornato: 10/6/2012 13:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 4896
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@Sertes:
Sai dirmi il titolo del film di Giuglietto Chiesa sull'11/9 ?
Non l'ho ancora visto !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Nyko
Inviato: 10/6/2012 13:51  Aggiornato: 10/6/2012 13:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@Sertes

preferisco ripartire da qui

"L'altro aereo era appena entrato nella Torre Sud ma non me n'ero accorto..."

"sentii il sibilo. Il tempo di girarmi e il secondo aereo era entrato nell'edificio..."

"A small plane crashed into the World Trade Center..."

Tu, invece, riparti da qui
http://www.youtube.com/watch?v=0UUQbUtv6Qs&feature=player_embedded#!
e, dopo esserti appuntato le velocità, realizza uno dei tuoi software che riproduca il suono...

P.s. a chi manda ripetutamente affanculo la gente, invece?

P.p.s. Il quotidiano britannico "The Guardian", il 25 Novembre 2009, pubblica la rubrica "Wikileaks publishes 570,000 messages capturing chaos of 9/11", a cura di Ed Pilkington, in cui sono riportati molti sms pubblicati sul sito "911.wikileaks.org", tra cui quelli scambiati tra agenti dell'FBI che invitano i colleghi, in mancanza di informazioni, a guardare la "Fox" o la "CNN".

A pochi minuti dagli attentati, infatti, inizia a circolare la voce che le immagini TV della diretta, non solo siano in "ritardo di dieci secondi, per avere un margine di sicurezza" [1], sembra che siano anche unificate attraverso un'unica regia, "sembra che le immagini originassero dalla Fox e poi venissero girate alla CNN, in modo che tutti ricevessero le stesse" [1].
L'emittente televisiva "Fox News Channel", appartiene ad una serie di networks di proprietà di Rupert Murdoch, magnate che vanta stretti legami con il partito repubblicano e forti interessi nel campo dell'industria militare; Donald Rumsfeld in persona, nella carica di Ministro della Difesa degli Stati Uniti d'America, ha tenuto a precisare l'esclusiva di "Fox News" sulla guerra in Iraq [2].

Note e fonti:
[1] "Jim Fetzer: un "no planer" con l'uso della ragione", intervista di Massimo Mazzucco a Jim Fetzer, www.luogocomune.net
[2] "Uranio impoverito, arma invisibile di distruzione di massa", di Laura Malucelli, scritto per "Tutto quello che sai è falso - Manuale dei segreti e delle bugie", a cura di Russ Kick, Nuovi Mondi Media, 160, 161

"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Nyko
Inviato: 10/6/2012 13:58  Aggiornato: 10/6/2012 13:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@DjGiostra
"Zero - Inchiesta sull'11 Settembre" documentario
"Zero 2 - Le pistole fumanti che dimostrano che la versione ufficiale sull'11/9 è un falso", a cura di Giulietto Chiesa, Edizioni Piemme, invece, è il libro rivisitato a 10 anni dagli avvenimenti.

Ciaoo



P.s. Prima della Guerra, all'interno dell'Amministrazione americana si combatte un'altra guerra, la "War behind Closed Doors" [3], la "guerra di gabinetto".
All'interno dell'Amministrazione conservatrice di George Walker Bush, tre scuole di pensiero litigano tra loro. L'allora Vice Ministro della Difesa Paul Wolfowitz ed i "neo-conservatori" o neocon, ritengono che l'America sarebbe stata al sicuro solo quando il resto del mondo fosse diventato uguale a lei. L'apertura dei mercati di questo resto del mondo alle merci americane e la possibilità di sfruttare le materie prime locali da parte di società americane è un piacevole beneficio collaterale di questa strategia. Questo gruppo, dunque, promuove l'invio in Iraq di un potente esercito a cui sarebbero seguiti generosi programmi di ricostruzione, secondo l'esempio del "Piano Marshall".
Gli assertive nationalists, ovvero i "nazionalisti dichiarati", come il Ministro della Difesa Donald Rumsfeld ed il Vice Presidente Richard "Dick" Cheney, non condividono questa visione ambiziosa e dispendiosa dal punto di vista economico: per servire al meglio gli interessi della sicurezza americana era necessario eliminare i potenziali fattori di pericolo. Per i nazionalisti dichiarati l'obiettivo di un intervento americano in Iraq non è tanto la creazione di un paradiso democratico, l'interesse di questo gruppo per un processo di democratizzazione in Iraq dopo la terza Guerra del Golfo era altrettanto scarso di quello di democratizzazione del Kuwait dopo la seconda Guerra del Golfo [4]. A Cheney, Rumsfeld e compagnia, stavano a cuore soprattutto i vantaggi immediati che l'America avrebbe potuto ricavare da una guerra in Iraq: la creazione di importanti basi militari nella Regione, dalle quali, nel peggiore dei casi, intervenire nei paesi ricchi di petrolio quali Arabia Saudita e Kuwait e la possibilità di minacciare l'Iran, dove il petrolio è altrettanto abbondante.
Il terzo grupo è quello degli "internazionalisti", "nazionalisti realisti", "realisti conservatori" o come si voglia chiamare gente come Colin Powell o Condoleezza Rice, secondo cui l'impiego della violenza è giustificato solo di fronte ad una minaccia diretta degli interessi americani. Questo gruppo vuole dare al mondo intero una giustificazione morale della guerra, aspirando ad una legittimazione internazionale. Ecco spiegate anche le ragioni dell'entrata in scena di Powell davanti al Consiglio di Sicurezza dell'ONU il 5 Febbraio 2003 [5].

La guerra dietro le porte del gabinetto è vinta, come noto, dall'alleanza tra neocon e nazionalisti dichiarati: hanno inizio i bombardamenti e l'invasione dell'Iraq.

Secondo Webster Griffin Tarpley, "il mito dell'11 Settembre è [...] lo strumento per legittimare le tendenze razziste, militariste e fasciste del nostro tempo". Egli rappresenta i politici come dei burattini nelle mani di un'élite di potere che, al momento degli attentati, appare spaccata tra una fazione di neocon estremisti, che gravita attorno a George Shutz e Rupert Mordoch, e una frangia di imperialisti maltusiani. L'investitore multimiliardario Warren Buffet, membro della fazione neocon che fa riferimento a George Shultz e Rupert Murdoch, si presenta, l'11 Settembre 2001, alla base di Offutt, in Nebraska, sede del Comando Strategico Statunitense, con altri "importanti uomini d'affari", per prendere il controllo del Governo degli Stati Uniti qualora Bush e Cheney fossero caduti lungo il percorso, allo stesso modo in cui Yanaev, Pugo, Yazov, Pavlov ed il resto del "comitato dei nove" ("Comitato di Stato per l'Emergenza" - "G.K.Ch.P.") avevano tentato di soppiantare Gorbaciov nel colpo di Stato dell'Agosto del 1991 [6].

Note e fonti:
[3] "The War behind Closed Doors. The People, the Clashes - and Ultimately the Grand Strategy behind George W. Bush's Determination to Go to War with Iraq", PBS, tratto da www.pbs.org
[4] Le donne del Kuwait ottengono il diritto al voto. Con 14 anni di ritardo dalla fine della Guerra del Golfo del 1991, le donne dell'emirato hanno ottenuto il 16 Maggio 2005 il diritto al voto
[5] "Il libro nero del petrolio - Una storia di avidità, guerra, potere e denaro", di Thomas Seifert e Klaus Werner, Editori Newton and Compton, 86-89
[6] "Anatomia di un coup d'état - Come le esercitazioni e le manovre del Pentagono sono divenute i canali chiave per gli attacchi segreti del Governo l'11 Settembre", di Webster Griffin Terpley, scritto per "ZERO 2 - Le pistole fumanti che dimostrano che la versione ufficiale sull'11/9 è un falso", a cura di Giulietto Chiesa, Edizioni Piemme, 273-305

"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Sertes
Inviato: 10/6/2012 23:49  Aggiornato: 10/6/2012 23:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Nyko ha scritto:
P.s. a chi manda ripetutamente affanculo la gente, invece?


Mea culpa: chi ti manda ripetutamente affanculo sono io. Ma fidati, è un lusso che mi concedo solo con te, che ancora fingi di non capire il concetto dell'onere della prova.

Ma ti aiuto volentieri.

Siccome sembra che l'argomento sia diventato la tua ossessione, ti faccio una proposta: fai un bell'articolo con le tue TRE prove principali del fatto che ci sono state delle falsificazioni video nelle drette TV del 9/11, e poi apri un thread qui su LC.
Però fai in fretta, perchè Mazzucco in 11 anni non ha ancora trovato nessuno che sia in grado provare questa cosa, e quindi nel suo nuovo film vuole mettere addirittura un capitolo CONTRO la teoria no-planes/tv-fakery.
Ma tu hai questa occasione d'oro per portare tre, dico tre, prove inconfutabili.

Così vediamo se ti interessa contribuire, o se sei qui solo per disturbare.

PS: Impara anche ad essere conciso, che i tuoi articoli sono inutilmente prolissi.

Nyko
Inviato: 12/6/2012 20:26  Aggiornato: 12/6/2012 20:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@Sertes
gli ultimi 2 topic aperti sulla ''No(those air)-plane'' theory sono stati immediatamente cancellati da @Redazione (l'ultimo dei quali riportava anche due frasi dell'intervista del buon Massimo Mazzucco a Jim Fetzer, oltre che il link al suo filmato sulle velocità impossibili dei "Boeing").
Spero che il DVD sia immesso in commercio al più presto e spero che sia reso disponibile on-line come "Inganno Globale" perché ritengo che, come affermava Michel Foucault, il sapere non sia fatto per comprendere, sia fatto per prendere posizione... questo per farti capire, ancora una volta, che io NON credo a qualcosa per partito preso (Versione Ufficiale) ma neanche NON NON credo a qualcosa sempre per partito preso (Versioni Ufficiale), ma cerco di informarmi e leggere il più possibile e poi mi faccio un'idea che, nella fattispecie, non si rispecchia nella tua [che pur ritenendo azione esclusivamente ostativa, almeno poggia su qualcosa di oggettivamente più scientifico (o meno non reale) rispetto ad altri utenti/gestori cui non rimane altro da fare che bannare... anche grazie all'assist fornito da parolacce inserite al posto giusto e nel momento giusto).
Come si dice dalle mie parti, in una zona fisiologica del corpo ti c'entra, ma in testa no...

P.s. Citazione:
Impara anche ad essere conciso, che i tuoi articoli sono inutilmente prolissi.

Già l'ho scritto e lo ripeto, se rappresenti uno spaccato dell'attuale sistema scolastico italiano, beh, che dire... il termine spaccato rende perfettamente l'idea!!
''Ho fatto in modo che la scuola non interferisse con la mia istruzione.''
Mark Twain

"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Sertes
Inviato: 12/6/2012 20:35  Aggiornato: 12/6/2012 20:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
L'importante è che tu tenga a mente che l'offerta l'hai avuta e ti sei tirato indietro TU.

Poi ci puoi mettere attorno tutte le seghe mentali vuoi, il fulcro del discorso non cambia.

Nyko
Inviato: 12/6/2012 22:34  Aggiornato: 12/6/2012 22:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Prof. ti faccio un breve riepilogo dei topic precedenti:

Per la serie Citazione:
Impara anche ad essere conciso
faccio presente che i 3 Topic da me inseriti su LC e cancellati immediatamente avevano come "Note e fonti" (per coloro i quali avessero tanti di quegli impegni da non poter leggere i miei articoli Citazione:
inutilmente prolissi
):

1) "Il Venerdì di Repubblica", 19 Agosto 2011 (articolo a favore della Versione Ufficiale);
2) "The Guardian", 25 Novembre 2009, rubrica "Wikileaks publishes 570,000 messages capturing chaos of 9/11", a cura di Ed Pilkington (Julian Assange è stato definito dal buon Massimo Mazzucco un probabile "gatekeeper governativo di massimo livello", quindi decisamente contrario alle versioni non ufficiali riguardanti l'11 Settembre 2001);
3) "Anatomia di un coup d'état - Come le esercitazioni e le manovre del Pentagono sono divenute i canali chiave per gli attacchi segreti del Governo l'11 Settembre", di Webster Griffin Terpley, scritto per "ZERO 2 - Le pistole fumanti che dimostrano che la versione ufficiale sull'11/9 è un falso", a cura di Giulietto Chiesa, Edizioni Piemme (Giulietto Chiesa è stato definito dal buon Sertes "credibile! perché è "ovunque a spiegare il perchè delle [sue] affermazioni e gli puoi contestare qualsiasi cosa perché si [rende] disponibile al dialogo" e decisamente contro la no-plane, dal momento che "Zero - Inchiesta sull'11 Settembre" ha, al suo interno, frasi come "[…] nella facciata della Torre Nord si vedeva distintamente la sagoma dell'aereo […]. Si distinguono, chiaramente, i contorni del primo motore, della fusoliera e del secondo motore. Possiamo vedere chiaramente la sagoma dell'aereo sulla facciata della Torre.";
4) "Uranio impoverito, arma invisibile di distruzione di massa", di Laura Malucelli, scritto per "Tutto quello che sai è falso - Manuale dei segreti e delle bugie", a cura di Russ Kick, Nuovi Mondi Media (Massimo Mazzucco, per la terza edizione di questa raccolta, ha realizzato "La vera storia della Marijuana");
5) "Jim Fetzer: un "no planer" con l'uso della ragione", intervista di Massimo Mazzucco a Jim Fetzer (Massimo Mazzucco docet).

Indi per cui, perché cancellare i topic? Come direbbe Mourinho PORCHE'?! Per rimanere ad una terminologia a noi tutti moolto cara, CUI PRODEST?!

Ciao Prof!!


"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Sertes
Inviato: 13/6/2012 11:09  Aggiornato: 13/6/2012 11:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Nyko ha scritto:
Indi per cui, perché cancellare i topic? Come direbbe Mourinho PORCHE'?! Per rimanere ad una terminologia a noi tutti moolto cara, CUI PRODEST?!


Perchè di discussioni surreali su argomenti buttati a casaccio ne abbiamo già fatte anche troppe. Le discussioni che hai aperto tu erano l'ennesimo inutile minestrone di parole, per questo io ti ho consigliato di essere conciso e di portare ad esempio le tue tre migliori prove che le manipolazioni video sono in realtà avvenute.

Se non l'hai capito Mazzucco non pone alcuna pregiudiziale sugli argomenti trattati ma la pone sul metodo: per anni abbiamo analizzato la teoria no-plane da tutti i punti di vista e poi abbiamo concluso che non è sostenibile, se qualcuno vuole contestare queste conclusioni e vuole riaprire l'argomento deve QUANTOMENO fare un discorso chiaro, ragionato, e portare quelle famose "prove a favore" che i no-planer non hanno ancora mai portato.

Non è che possiamo ricominciare ogni volta per far piacere a te, ti spieghiamo dove siamo arrivati (la teoria no-plane non ha prove a favore) e tu se hai qualcosa da contestare lo fai.

Se non sei in grado riconoscilo e basta, non venire a fare queste insinuazioni del cazzo: stai facendo la classica manovra "chiagni e fotti", la povera vittima che ha abbastanza tempo per fare le insinuazioni ma non ha abbastanza tempo per portare le prove.
Sai quanti ne sono passati di personaggi così? JohnCrono, Attivissimo, Wewee, Gucumatz, Wasp... tutti fortissimi nell'insinuare la malafede altrui, però quando gli chiedi di documentare le loro accuse non hanno mai tempo, allora vengono bannati e poi vanno a fare le vittime sul loro sito. Ma anche lì niente prove.

E' il percorso che vuoi fare anche tu? O ci porti queste famose prove? Le migliori tre prove che la tv-fakery è una realtà.

Nyko
Inviato: 15/6/2012 9:45  Aggiornato: 15/6/2012 9:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Siamo tutti d'accordo nell'affermare che le velocità dei due aerei erano incompatibili con quelle di due "Boeing 767-200ER" o, più genericamente, "Boeing 767".
Abbiamo osservato tutti le immagini della diretta TV ed abbiamo visto aerei di dimensioni non piccole (Un Boeing 767 ha un’apertura alare di 47.6 m, eppure la massima apertura nella facciata della Torre Nord era di circa 35 m, un foro sottodimensionato di un buon 26 percento [1], ma comunque pur sempre un foro di circa 35 metri) e quindi mi chiedo come sia possibile che alcuni affermino:
"Un piccolo aereo si è appena schiantato nel World Trade Center a New York."

"L'altro aereo era appena entrato nella Torre Sud ma non me n'ero accorto."

"Mentre mi allontanavo dalla Torre Sud sentii il sibilo. Il tempo di girarmi e il secondo aereo era entrato nell'edificio [...]"

E che alcuni non sentano:
https://lh4.googleusercontent.com/-DKgTLToMAEw/TX-Gpt0u_WI/AAAAAAAAATg/HOx3No2xOz8/s640/Stealth%252520Silenzioso.JPG

o, se sentono, non sono storditi dal suono:
https://lh5.googleusercontent.com/-XA4Fvhzfxjw/TYHqmsfl9MI/AAAAAAAAAUE/pPwbhQLw3Fo/s640/Immagine.JPG

Siamo tutti anche concordi nell'affermare che, uno dei motivi che ci spinge a non credere alla versione ufficiale riguardante i crolli della Torre Nord e della Torre Sud (uno dei motivi, non il principale) è che, con l'esplosione, la maggior parte del cherosene sia bruciata all'esterno delle torri, come si vede dalle palle di fuoco
http://2.bp.blogspot.com/-jO4AjP8X7fQ/TmtPGCHvvBI/AAAAAAAAAQo/OuX8zGan8GQ/s1600/torri-gemelle.jpg

allora come si spiega questo fermo immagine?

https://lh3.googleusercontent.com/-VEqMzL8b_Jg/TW-lZSje8wI/AAAAAAAAAQo/_J3U0vgbN6s/s576/Angolo%252520Inverso%2525208.JPG

In cui l'esplosione sembra (ho scritto SEMBRA) partire da dentro la Torre?

Io ho posto solamente queste ed altre domande, senza prendere posizioni... sono solamente domande... ma sono regolarmente bannate da @Redazione.

Ora, le domande che comincio a pormi, sono di altra natura e non riguardano più l'11 Settembre come "evento", ma i "movimenti" che sono stati creati attorno all'evento ed il "cui prodest" dei movimenti, visto che il "cui prodest" dell'evento è stato ampiamente trattato (dai vari movimenti).

Note e fonti:
[1] http://xoomer.virgilio.it/911_subito/morgan_reynolds.htm

"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Sertes
Inviato: 15/6/2012 10:32  Aggiornato: 15/6/2012 10:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
@Redazione: scusa Massimo, avevo chiesto a Nyko di portare le prove a favore della teoria tv-fakery e non l'ha fatto.

Ha portato altre domande "che tu censuri" e quindi mi sembra opportuno rispondergli (di nuovo), per "mettergli il naso nella sua pupù" come si fa con i cuccioli dispettosi.

Citazione:
quindi mi chiedo come sia possibile che alcuni affermino:
"Un piccolo aereo si è appena schiantato nel World Trade Center a New York."

Ti chiedi come sia possibile che una persona abbia riportato di aver visto lo schianto dell'aereo ma abbia confuso un 767 con un piccolo aereo? Beh, allora rintraccia la persona e chiedi a lei di elaborare maggiormente. Così è solo una testimonianza estratta dal contesto.

Citazione:

"L'altro aereo era appena entrato nella Torre Sud ma non me n'ero accorto."

Ti chiedi come sia possibile che una persona abbia riportato di essersi distratta proprio mentre c'era l'impatto? Beh, allora rintraccia la persona e chiedi a lei di elaborare maggiormente: magari salta fuori che c'è anche qualche elemento significativo nel suo racconto, cosa che per adesso non c'è.

Citazione:

"Mentre mi allontanavo dalla Torre Sud sentii il sibilo. Il tempo di girarmi e il secondo aereo era entrato nell'edificio [...]"

Sì, gli aerei volano veloci. Quello che ha colpito la torre sud volava addirittura oltre le specifiche tecniche di un 767, e questo l'abbiamo già appurato

Citazione:
Qui Nyko devi fare molta attenzione, perchè io sono certo di avertelo già spiegato varie volte. Questa foto è estratta da un video in cui la persona, già dai fotogrammi seguenti, muove la testa verso l'alto, ed è pienamente compatibile con i normali tempi di risposta umani, come puoi studiare in un qualsiasi corso di scuola guida.
Quindi hai portato il singolo fotogramma di un filmato che dimostra proprio l'opposto di quello che affermi tu, stai attento a fare queste cose perchè sono scorrettezze molto profonde, e qui nessuno si lascia fregare da trucchetti come questi.

Citazione:
Storditi dal suono? Storditi dal suono??? Queste sarebbero le prove solide? Qua ragazzo mio stai raschiando il fondo del barile

Citazione:
Siamo tutti anche concordi nell'affermare che, uno dei motivi che ci spinge a non credere alla versione ufficiale riguardante i crolli della Torre Nord e della Torre Sud (uno dei motivi, non il principale) è che, con l'esplosione, la maggior parte del cherosene sia bruciata all'esterno delle torri,

No, non siamo tutti concordi. Questo non è il principale e non è nemmeno significativo. Le torri sono cadute dopo 50 minuti, non all'impatto, e il carburante d'aereo pure secondo il NIST è terminato nei primi 6-10 minuti.
Quindi il carburante dell'aereo è un elemento non significativo nel criticare la versione ufficiale dei crolli, critica che si basa sui vari eventi della dinamica del crollo e non sugli eventi precedenti.

Citazione:
allora come si spiega questo fermo immagine?

https://lh3.googleusercontent.com/-VEqMzL8b_Jg/TW-lZSje8wI/AAAAAAAAAQo/_J3U0vgbN6s/s576/Angolo%252520Inverso%2525208.JPG

In cui l'esplosione sembra (ho scritto SEMBRA) partire da dentro la Torre?


Come hai detto tu la maggior parte del carburante è esploso fuori, e la parte che è esploso dentro ha fatto l'esplosione della tua foto. Ti torna? Se esiste una "maggior parte" esiste anche una "minor parte", giusto?

Citazione:
Io ho posto solamente queste ed altre domande, senza prendere posizioni... sono solamente domande... ma sono regolarmente bannate da @Redazione.


Bene, ora nel tuo prossimo post devi riconoscere che queste domande non sono state bannate. Questo è il fatto.
Poi l'opinione è che sono domande stupide con risposte facili, cui abbiamo risposto già da anni (tutte tranne quella dello storditi dal suono, che è una stronzata tutta tua)
Però il fatto è chiaro, e lo devi riconoscere

Citazione:
Ora, le domande che comincio a pormi, sono di altra natura e non riguardano più l'11 Settembre come "evento", ma i "movimenti" che sono stati creati attorno all'evento ed il "cui prodest" dei movimenti, visto che il "cui prodest" dell'evento è stato ampiamente trattato (dai vari movimenti).


Bravo, quando crescerai e diventerai una persona responsabile (se mai succederà) imparerai che prima di lanciare accuse servono le prove. Per adesso, mancando le prove se comunque scrivi queste insinuazioni non ti stupire se la gente ti manda a cagare.

Nyko
Inviato: 16/6/2012 0:24  Aggiornato: 16/6/2012 0:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2010
Da:
Inviati: 544
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Citazione:
Ti chiedi come sia possibile che una persona abbia riportato di aver visto lo schianto dell'aereo ma abbia confuso un 767 con un piccolo aereo? Beh, allora rintraccia la persona e chiedi a lei di elaborare maggiormente. Così è solo una testimonianza estratta dal contesto.

Secondo me è solo la prima (di nuovo) "risposta" di una lunga serie di "risposte" tipiche da "people against no-plane".

Citazione:
Ti chiedi come sia possibile che una persona abbia riportato di essersi distratta proprio mentre c'era l'impatto? Beh, allora rintraccia la persona e chiedi a lei di elaborare maggiormente: magari salta fuori che c'è anche qualche elemento significativo nel suo racconto, cosa che per adesso non c'è.

L'ho fatto e ne convengo con te che NON sentire un aereo che vola a quella velocità ed a quella altezza è DECISAMENTE un elemento NON significativo



Citazione:
"Mentre mi allontanavo dalla Torre Sud sentii il sibilo. Il tempo di girarmi e il secondo aereo era entrato nell'edificio [...]"

Sì, gli aerei volano veloci.

Qui ti stai superando (come le specifiche dei Boeing in questione)... l'interesse per il SIBILO, ovviamente, non ti ha nemmeno sfiorato, distogliamo l'attenzione dall'elemento leggermente strano e focalizziamola sulla velocità... vero @Attivissimo? Scusa, volevo scrivere @Sertes... lapsus freudiano...

Citazione:
Questa foto è estratta da un video in cui la persona, già dai fotogrammi seguenti, muove la testa verso l'alto, ed è pienamente compatibile con i normali tempi di risposta umani, come puoi studiare in un qualsiasi corso di scuola guida.

A @Attivissimo... hups, i did it again... volevo dire a @Sertes, l'aereo da mò che è entrato... si gira quando la Torre esplode... tempi di risposta... altro che @Attivissimo... ti fa una pipppppp...

Citazione:
Quindi il carburante dell'aereo è un elemento non significativo nel criticare la versione ufficiale dei crolli, critica che si basa sui vari eventi della dinamica del crollo e non sugli eventi precedenti.

Potevi risparmiare queste 2 righe inutili (anche perché, checché tu ne dica, c'è chi afferma che il kerosene, bruciando nelle Torri, abbia fatto raggiungere la temperatura interna sufficiente a far crollare la struttura d'acciaio) ma poi non avresti potuto distogliere l'attenzione dalla successiva affermazione
Citazione:
Come hai detto tu la maggior parte del carburante è esploso fuori, e la parte che è esploso dentro ha fatto l'esplosione della tua foto. Ti torna? Se esiste una "maggior parte" esiste anche una "minor parte", giusto?

Sì, ma come fa ad esplodere prima la minor parte interna alla Torre se il kerosene si riversa per la maggior parte fuori? Sarebbe dovuto bruciare quello rimasto nei serbatoi, non può iniziare da dentro l'esplosione se, la maggior parte del kerosene, dentro le Torri non c'è mai entrata

Citazione:
Bene, ora nel tuo prossimo post devi riconoscere che queste domande non sono state bannate

La frase giusta è Bene, ora nel tuo prossimo post devi riconoscere che queste domande, oltre ad essere state bannate, non hanno trovato risposte, ma solamente debunkate di pessima fattura... era meglio se il post lo pubblicavi qui http://attivissimo.blogspot.it/

P.s. per il Prof. Mandare a cagare è una cosa, mandare a fare in culo è un'altra.

P.p.s. sempre per il Prof. quando leggo i tuoi interventi da "people against no-plane" metto gli occhi nella pupù, non il naso.


"Il sapere non è fatto per comprendere, è fatto per prendere posizione."
Michel Foucalut
Decalagon
Inviato: 16/6/2012 1:55  Aggiornato: 16/6/2012 1:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 5937
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
Sertes, non puoi competere con i no-planers, hanno delle argomentazioni troppo solide. Basta vedere la geniale teoria della bomba EMP di Di Luciano, che disattiva solo le telecamere e le fotocamere a sud della torre sud
Lascia perdere vah, non puoi convincere un religioso che la Bibbia non è parola divina.

«Sapete cos'è la storia? Non è la verità, è la storia di qualcuno. Non ha niente a che fare con la verità»

Lloyde England
Sertes
Inviato: 16/6/2012 12:15  Aggiornato: 16/6/2012 12:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7816
 Re: Il "Mattino" scopre l'acqua calda
New entry per il dizionario di neolingua 2012: subito sotto a "sciachimista", adesso si sono inventati anche "people against no-plane".



PS: Nyko se hai altre domande "cruciali" non esitare a farle, tanto come hai visto non spariscono; queste poi erano così facili che ti avrebbe risposto pure Paolo, hai fatto bene a menzionarlo.

Ma nel thread "domande libere sul 9/11"

Nel frattempo torno a scusarmi per questo off-topic nel thread de "il Mattino"


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA