Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
 DVD-SHOP

ACQUISTA I FILM
DI LUOGOCOMUNE
 Amazon
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 --





 Menu principale
 Utenti Online
Iscritti: 12957 + 3481
52 utente(i) online (41 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 1
Utenti anonimi: 51

peonia, Altro...
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 Commenti recenti
Re: Commenti liberi
peonia 29/7/2014 10:34
Re: Commenti liberi
Vmagic 29/7/2014 10:26
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
wendellgee 29/7/2014 10:25
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
wendellgee 29/7/2014 10:14
Re: FBI: Terrore fatto in casa
DjGiostra 29/7/2014 10:09
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
wendellgee 29/7/2014 9:51
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
invisibile 29/7/2014 9:39
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
wendellgee 29/7/2014 9:35
Re: Commenti liberi
giusavvo 29/7/2014 9:18
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
incredulo 29/7/2014 8:19
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
mirco 29/7/2014 6:31
Re: Commenti liberi
Nomit 29/7/2014 0:56
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
invisibile 28/7/2014 23:31
Re: Commenti liberi
peonia 28/7/2014 23:03
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
Ste_79 28/7/2014 22:59
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
Davide71 28/7/2014 22:50
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
Ste_79 28/7/2014 22:40
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
Pispax 28/7/2014 22:37
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
Pispax 28/7/2014 22:19
Re: Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo...
Ste_79 28/7/2014 22:05
 Recent Topics
AIUTI URGENTI PER GAZA
La Nuova Cronologia di Anatolij Fomenko
Questioni Tecniche - tutto quello che vorresti sapere su LC e mai lo verrai a sapere
canneto di caronia
Gustavo Adolfo Rol
Scie chimiche- dibattito- Ma scusate...
Reddito di cittadinanza Europeo
I pacifisti italiani sono stati uccisi a Genova
Chi siamo veramente, cosa siamo veramente?
OLOCAUSTO PALESTINESE
MH 17 (nuovo thread)
L'angolo dei video
Urgente: "inganno globale"
Vannoni presenta il suo Metodo Stamina
il viaggio inconsapevole
L'angolo delle immagini
ENNESSIMA PORCATA ITALIANA NASCOSTA AL POPOLO BUE
Cosa state ascoltando?
Cosa è l'ACIDO ASCORBICO (vitamina C)?
Il Senato dei Raccomandati
Musica dal vivo
Civiltà Ebraica
I governi mondiali
Vergognamoci per loro
Messaggi da un Maestro taoista
Arkadij Petrov e Gregari Grabovoj – bio-informazione
Abbattimento MH17
Altre campane - raccolta
Cronaca di un inciucio annunciato
il M5S è il partito di un pluriomicida

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Berremo anche questa?
Inviato da Redazione il 8/6/2012 5:20:00 (7778 letture)

di Marco Cedolin

L'esplosione avvenuta dinanzi alla scuola Morvillo di Brindisi, nella quale trovò la morte la sedicenne Melissa, sembrò fin dal primo momento figlia di quella strategia della tensione alla quale in Italia siamo purtroppo tristemente abituati. In tutta evidenza qualcosa non aveva però funzionato a dovere, come dimostrano le tantissime inconguenze emerse riguardo all'attentato.

Stando alle dichiarazioni degli inquirenti a scoppiare furono tre bombole di gas collegate fra loro, ma i risultati della deflagrazione non sembravano affatto compatibili con un elemento di questo genere. Gli inquirenti in un primo tempo dichiararono che la bomba artigianale era comandata da un timer programmato per provocare lo scoppio nel momento di maggior afflusso degli studenti, "fortunatamente" bloccatosi anticipatamente. Poi invece del timer non si fece più menzione e l'artefice dell'attentato diventò una persona anziana ripresa dalle telecamere, con in mano un telecomando a distanza.

Poco importa se l'uso di un telecomando a distanza fosse un elemento scarsamente in sintonia con un ordigno di costruzione artigianale ...

... (e il timer bloccato che fine aveva fatto?) e se, come ben sa chiunque abbia una minima competenza nel campo degli esplosivi, per provocare la deflagrazione di tre bombole del gas sarebbe stato necessario disporre di una certa quantità di esplosivo ad alto potenziale, difficilmente reperibile e assai poco artigianale.

Alle incongruenze si sommò la caducità del clamore mediatico. Dopo la sovraesposizione iniziale sui giornali e nei TG, abortita sul nascere la pista mafiosa che vaticinava improbabili ritorsioni ed evaporata altrettanto lestamente la pista terroristica che ventilava un collegamento con l'attentato occorso a Genova al manager Ansaldo, la bomba di Brindisi fu rinchiusa in tutta fretta nel cassetto dell'oblio mediatico.

Per ricomparire solo oggi, con la fulgida veste del caso risolto (o in via di risoluzione) dove esiste un colpevole con nome e cognome, con annessa chiara dinamica di come si svolsero i fatti e di quale fosse il movente all'origine degli stessi.

Gli inquirenti e la buona stampa ci raccontano che a far scoppiare la bomba di Brindisi sarebbe stato un anziano benzinaio di 68 anni, ormai reo confesso, che avrebbe confezionato in proprio l'ordigno nella sua abitazione in provincia di Lecce, per poi trasportarlo dinanzi alla scuola a bordo della sua Fiat Punto. Dove con la potenza muscolare degna di un culturista e la perizia accumulata in tanti anni passati alla pompa di benzina, tutto solo, ha provveduto a collocarlo all'interno del cassonetto incriminato (insieme all'esplosivo ad alto potenziale di cui nessuno ha fatto menzione) ed a predisporre con cura certosina tutti i contatti, affinché lo scoppio potesse avenire senza sbavature.

Il movente che, stando agli inquirenti, avrebbe portato l'anziano benzinaio a prodursi in un'azione complessa anche per un robusto artificiere di lungo corso, non sarebbe ancora stato definito con chiarezza adamantina. Si tratterebbe comunque inequivocabilmente di una vendetta privata.
O nei confronti del preside della scuola Morvillo. Ma perché non limitarsi allora a tirargli una fucilata nel buio di un vicolo, anziché assemblare una "bomba atomica" e farla esplodere in mezzo agli studenti con il rischio di fare una strage?

O nei confronti della "giustizia", rea di non avergli dato soddisfazione in occasione di un vecchio processo di molti anni fa. Cosa c'entra la giustizia con la scuola e gli studenti, si domanderebbe di riflesso ogni persona normodotata? Il fatto che la scuola fosse intitolata a Morvillo o l'ubicazione dell'edificio a poche centinaia di metri dal tribunale, sarebbero secondo stampa ed inquirenti il "logico" collegamento. Ma se avesse voluto vendicarsi della giustizia, l'anziano benzinaio, non avrebbe fatto meglio a piazzare la bomba nei pressi del tribunale, dal momento che le capacità fisiche, tecniche ed intellettuali in tutta evidenza non gli facevano certo difetto?

Molto spesso, come si suol dire, la toppa risulta assai peggiore del buco. In questo caso i buchi sembrano quelli di uno scolapasta e la toppa lascia intuire che chi gestisce pro domo sua la vita e la morte in questo disgraziato paese, stia mettendo in atto un test volto a verificare fino a che punto gli italiani sono disposti ad abbeverarsi alla fonte della menzogna mediatica, con il capo chino e senza battere ciglio.

Marco Cedolin

http://ilcorrosivo.blogspot.com/
http://marcocedolin.blogspot.com/
http://ariachetira.blogspot.com/

Voto: 7.00 (10 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
27/7/2014 21:20:00 - Commenti liberi
25/7/2014 20:00:53 - Quelli che il debito pubblico c'è perché abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità
24/7/2014 22:20:00 - Renzi come Obama: stessi errori, stessa presunzione
22/7/2014 18:20:00 - La "diretta TV" dalla Luna
21/7/2014 10:30:00 - Commenti liberi
18/7/2014 20:40:00 - Aereo malese abbattutto
17/7/2014 13:50:00 - "L'F-35 è un bidone", parola di esperto
14/7/2014 19:24:35 - Sul debito argentino è il vero scontro di civiltà
13/7/2014 20:20:00 - La striscia di Sorrento
12/7/2014 19:38:06 - La scienza 'boccia' le cure alternative
10/7/2014 19:40:00 - I "ribelli" dell'ISIS continuano a far regali agli americani
8/7/2014 21:01:32 - Commenti liberi
7/7/2014 10:00:00 - I media americani, liberi e indipendenti
3/7/2014 20:00:00 - Lettera ad un malato di mente
2/7/2014 11:00:00 - Ma quanto sono stupidi questi palestinesi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
ivan
Inviato: 8/6/2012 6:49  Aggiornato: 8/6/2012 7:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11055
 Re: Berremo anche questa?
Un punto di vista questo non condivisibile

Primo punto:

Citazione:


... (e il timer bloccato che fine aveva fatto?) e se, come ben sa chiunque abbia una minima competenza nel campo degli esplosivi, per provocare la deflagrazione di tre bombole del gas sarebbe stato necessario disporre di una certa quantità di esplosivo ad alto potenziale, difficilmente reperibile e assai poco artigianale.



Dice il messaggero:

link

Citazione:

....
La ricostruzione. «La bomba l'ho fabbricata io nel deposito. Ho comprato fuochi d'artificio e li ho svuotati mettendo dieci chili di polvere pirica in ciascuna bombola», ha detto vantaggiato ai pm. «Le bombole - ha detto ancora l'imprenditore - le ho portate la sera prima con la Fiat Punto sul luogo dell'attentato. La mattina dopo sono andato lì con la Hyundai (l'altra auto di famiglia, intestata alla moglie, ndr) e ho pigiato il telecomando».
....



Quanto poi a " (e il timer bloccato che fine aveva fatto?) " i media hanno mostrato i pezzi sparsi per tutta via Galanti e dintorni - terrazze e cime degli alberi comprese - e hanno mostrato le immagini della raccolta dei reperti che è durata giorni.

Quanto al movente sempre il sucitato articolo dice:

Citazione:

...
«Un colpo di testa». Perché hai fatto quella strage? «Ho avuto un colpo di testa, che volete fare?». Cosi Vantaggiato, nel lungo interrogatorio nella notte, ha risposto a inquirenti e investigatori che gli chiedevano il movente dell'attentato. Una versione che non ha affatto convinto, tanto che chi indaga sospetta che Vantaggiato stia nascondendo qualcosa. «Come si arriva a parlare del movente - dice un investigatore che l'ha interrogato - si chiude e non fornisce versioni plausibili».
...


C'è la Spectre o qualcosa di simile dietro l'attentatore ? Non si sa.

Certo è che il movente non convince nessuno, inquirenti in primis perchè troppo banale.

Ma piu' di una volta si è parlato di banalità del male e di mostri dell'Id sempre in agguato e pronti a colpire nei momenti e nei modi piu' inaspettati (link Brindisi, due incendi e una bomba: la strada per Vantaggiato ...Le confessioni del presunto killer della scuola hanno riaperto tre casi e ulteriori accertamenti. )

Banalità del male, tutto qui.

Citazione:

O nei confronti della "giustizia", rea di non avergli dato soddisfazione in occasione di un vecchio processo di molti anni fa. Cosa c'entra la giustizia con la scuola e gli studenti, si domanderebbe di riflesso ogni persona normodotata? Il fatto che la scuola fosse intitolata a Morvillo o l'ubicazione dell'edificio a poche centinaia di metri dal tribunale, sarebbero secondo stampa ed inquirenti il "logico" collegamento. Ma se avesse voluto vendicarsi della giustizia, l'anziano benzinaio, non avrebbe fatto meglio a piazzare la bomba nei pressi del tribunale, dal momento che le capacità fisiche, tecniche ed intellettuali in tutta evidenza non gli facevano certo difetto?


Basta legegre i giornali e basta usare Google Earth nonchè il buon senso.

Dice sempre l'articolo:

Citazione:

l procuratore capo della Dda di Lecce, Cataldo Motta ha raccontato che Vantaggiato avrebbe poi confessato di aver colpito «in orario diurno e non in orario notturno perché di notte non c'era nessuno».


Il resto viene da sè.


Citazione:


Molto spesso, come si suol dire, la toppa risulta assai peggiore del buco. In questo caso i buchi sembrano quelli di uno scolapasta e la toppa lascia intuire che chi gestisce pro domo sua la vita e la morte in questo disgraziato paese, stia mettendo in atto un test volto a verificare fino a che punto gli italiani sono disposti ad abbeverarsi alla fonte della menzogna mediatica, con il capo chino e senza battere ciglio.



Non sono d'accordo: i media a volte deformano le notizie, a volte non brillano certo per spirito critico, c'è un'imbarazzante sistema di monopolio radiotelevisivo e non solo verso il quale misteriosamente non sento filippiche, ma la situazione non è così disastrosa come dipinta.

Nel caso dei fatti inquestione ,i pare che i media hanno riportato le cose per quello che sono , senza deformazioni se non quelle dovute alla ineliminabile fisiologica entropia .

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
DjGiostra
Inviato: 8/6/2012 7:27  Aggiornato: 8/6/2012 7:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 4363
 Re: Berremo anche questa?
Sinceramente sono curioso pure io di vedere la reazione della
gente a questa ennesima cazzata !!
Se non fosse che e' morta una ragazza innocente ci sarebbe da
scompisciarsi dal ridere...

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
mangog
Inviato: 8/6/2012 7:43  Aggiornato: 8/6/2012 7:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:

.. (e il timer bloccato che fine aveva fatto?) e se, come ben sa chiunque abbia una minima competenza nel campo degli esplosivi, per provocare la deflagrazione di tre bombole del gas sarebbe stato necessario disporre di una certa quantità di esplosivo ad alto potenziale, difficilmente reperibile e assai poco artigianale.


Scusa ma questa affermazione mi sembra talmente forzata da pensare che tu i giornali di provincia manco li leggi mai.
Capita molto spesso che le bombole delle cucine facciano boom senza nemmeno telecomandi costruiti ad arte.
Perchè voler insinuare a tutti i costi che per far esploderer una bomobola del gas sia necessario dell'esplosivo. Dai Cedolin ...ti servono queste sciocchezze per dare sugo ai tuoi discorsi ?

Fabrizio70
Inviato: 8/6/2012 7:47  Aggiornato: 8/6/2012 7:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3450
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Ho comprato fuochi d'artificio e li ho svuotati mettendo dieci chili di polvere pirica in ciascuna bombola


Signori e signori , l'Einstein degli attentati , ottimo suggerimento per i successivi attentati , perchè perdere tempo , basta comprare qualche kilo di petardi ed il gioco è fatto ,strano che non ci abbia pensato nessuno finora , altro che Al-Qaida con i suoi liquidi esplosivi....

Però c'è un particolare che stona con la semplicità dell'apparato:

Corriereweb

Citazione:
C’è un elemento nuovo nell’inchiesta sulla strage di Brindisi. Secondo quanto trapelato nelle ultime ore il detonatore usato per far esplodere l’ordigno che ha provocato la morte di Melissa Bassi e il ferimento di altre cinque studentesse del Morvillo Falcone sarebbe di fabbricazione rumena. È questo quanto è emerso in occasione del vertice operativo svoltosi ieri mattina in Questura alla presenza del direttore del Servizio centrale anticrimine Francesco Gratteri.

Nel corso del vertice è emerso anche un altro elemento nuovo. Il killer, infatti, avrebbe usato due telecomandi: uno per attivare il sensore volumetrico che a sua volta provoca la deflagrazione delle tre bombole di gas nascoste nel cassonetto e l’altro per disattivarlo. Ciò ha consentito all’autore della strage di fare una “prova” per verificare il funzionamento del dispositivo. All’arrivo di un primo pullman davanti al Morvillo Falcone, l’uomo avrebbe infatti attivato il sensore per poi disattivarlo dopo aver constato il buon funzionamento dell’ordigno.


A parte il mistero della pista rumena (Anche questo tizio ha avuto contatti con i lupi grigi?) rimane insoluto il motivo dell'utilizzo di un detonatore talmente sofisticato per poi rimanere in zona a farsi riprendere , i misteri della vita....

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
peonia
Inviato: 8/6/2012 8:11  Aggiornato: 8/6/2012 8:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 4744
Online!
 Re: Berremo anche questa?
Sinceramente non ho seguito le notizie, ma a tutta prima (nel senso istintivo) non ci ho creduto, oddio capita di tutto nella vita ma questa storia non regge...

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie fino a quando la libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
incredulo
Inviato: 8/6/2012 8:21  Aggiornato: 8/6/2012 8:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 2972
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Capita molto spesso che le bombole delle cucine facciano boom senza nemmeno telecomandi costruiti ad arte. Perchè voler insinuare a tutti i costi che per far esploderer una bomobola del gas sia necessario dell'esplosivo.


Questa cosa qui non si può proprio sentire...

Dio mio quanta superficialità.

Non sono le bombole che fanno boom, sono le abitazioni sature di gas che fanno boom.

Fare esplodere una bombola non è così semplice.

So di non sapere
complo
Inviato: 8/6/2012 9:20  Aggiornato: 8/6/2012 9:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
A parte il mistero della pista rumena (Anche questo tizio ha avuto contatti con i lupi grigi?) rimane insoluto il motivo dell'utilizzo di un detonatore talmente sofisticato per poi rimanere in zona a farsi riprendere , i misteri della vita....


Il "sensore volumetrico" NON è nulla di sofisticato. L'ho montato in 60 secondi nel corridoio di casa mia per far accendere la luce quando nottetempo mi alzo per far pipì.
In quanto al "complotto" il tizio in questione è quasi certamente l'autore di analoghi attentati ad un altro tizio che gli doveva dei soldi.
Mi sembra difficile poter ancora parlare di strategia della tensione......

zufus
Inviato: 8/6/2012 10:40  Aggiornato: 8/6/2012 10:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Roma
Inviati: 42
 Re: Berremo anche questa?
Arrampicarsi sugli specchi per dimostrare una tesi che non sta in piedi in nessun modo.

Stimavo Cedolin ma, alla luce di questo articolo, ora devo riconsiderare anche quello che ha scritto in passato.

Non penso positivo, penso diverso.
(I. Sibaldi)
simone707
Inviato: 8/6/2012 10:52  Aggiornato: 8/6/2012 10:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 143
 Re: Berremo anche questa?
Trovo strano che si attacchi questo articolo di Cedolìn. Le contestazioni mi sembrano un po' superficiali e basate soprattutto su particolari provenienti dalle dichiarazioni 'ufficiali' della stampa. Presa come oro colato.
E' vero che gli inquirenti sono 'ufficialmente' perplessi circa le motivazioni del gesto, ma questo non significa che 'anche questo' possa far parte di una modalità per rendere più credibile e realistica la buona volontà di andare a fondo nell'indagine. Dopotutto, anche se Marco Cedolin dovesse aver torto, questi suoi dubbi sono comunque DOVEROSI, altrimenti sì, che si va a finire che ci beviamo tutto, anche questa.

alsecret7
Inviato: 8/6/2012 11:10  Aggiornato: 8/6/2012 11:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 517
 Re: Berremo anche questa?
si purtroppo ci vogliono far bere anche questa!!

fefochip
Inviato: 8/6/2012 11:20  Aggiornato: 8/6/2012 11:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Stimavo Cedolin ma, alla luce di questo articolo, ora devo riconsiderare anche quello che ha scritto in passato.


e questo sarebbe a mio avviso un errore .


comunque anche a mio parere cedolin è fuori obiettivo in questo caso

il movente "debole" è l'aspetto piu controverso ma è denunciato per primo dagli inquirenti e poi dai giornali

tra l'altro su questa cosa c'è un evidente problema : quale mai sarebbe l'"oscuro" piano che si vuole coprire?
un non ben identificato piano per una strategia della tensione poi attribuita a un testa di cazzo?
non si capisce assolutamente un eventuale pista alternativa dove possa portare

e quando è cosi la stupidità e la crudeltà mi paiono un ottima spiegazione

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
Red_Knight
Inviato: 8/6/2012 11:32  Aggiornato: 8/6/2012 11:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3037
 Re: Berremo anche questa?
Può darsi che nella storia ci sia qualcosa che non torna (anche se è presto per dirlo). Ma come si fa a sostenere contemporaneamente che si tratti di strategia della tensione e che le autorità incriminino ingiustamente un signor nessuno??? È schizofrenia questa, sembra buttata lì per sfiorare forzatamente i topoi cari al complottismo.

fefochip
Inviato: 8/6/2012 11:48  Aggiornato: 8/6/2012 11:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
vorrei rivolgere una domanda ai sostenitori del "complotto a tutti i costi" (passatemi il termine senza flame) cedolin incluso

ma se c'è sempre una spiegazione "occulta" allora non è possibile che un tizio un giorno si sveglia e mette una bomba "inutile" per lui (questo vuol dire stupidità)?

quali sono gli elementi reali che escluderebbero la sua responsabilità apriori?
solo il cui prodest che non torna e farebbe pensare a una strategia della tensione?

ho il sospetto che il "complottista a ogni costo" abbia un problema.

ognuno percepisce il mondo attraverso la propria mente

se è una mente arguta e maliziosa si va a cercare i lati "nascosti" di una vicenda

se è una mente mansueta e conformista si adegua a quello che viene detto

il rischio per entrambi è di perseguire apriori il proprio modo di pensare .

cosi per il debunker il rischio è di accontentarsi delle spiegazioni ufficiali SEMPRE mentre per il complottista è quello di non accontentarsi MAI.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
NeWorld
Inviato: 8/6/2012 12:13  Aggiornato: 8/6/2012 12:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 558
 Re: Berremo anche questa?
Troppi lati oscuri...troppe spiegazioni che non stanno in piedi...

prima mafia e sacra corona

poi puro terrorismo con autori da identificare

poi indagini su innocenti che nulla avevano a che fare con l'avvenimento

poi un pazzo isolato con tanto di telecomando che agiva per motivi personali (relativi alle vittime)

poi sempre lo stesso pazzo ma questa volta agiva contro il tribunale(???)

ora pure la pista rumena...

... volete sapere cosa vi dico? Secondo me Cedolin ha ragione...

nessuna tra queste pare essere la vera pista da seguire...

inoltre più volte ho notato (per esempio al Tg5) il giornalista che tentava di influenzare l'intervistato di turno (sindaco ed altri) nel "proporre" una tesi (come mafia,ecc..) in maniera alquanto evidente!

I mezzi di informazione hanno FRULLATO tutto insieme e l'unica cosa che se ne deduce è una grande CONFUSIONE.

E la confusione è il miglior mezzo per allontanare dalla verità e scoraggiare l'investigazione.

Riguardo ai veri attentatori e agli scopi del loro gesto (anche se per ora paiono ancora da chiarire) la tesi di una strategia della tensione in cui potrebbe essere implicato lo stato,secondo me è poco realistica..

piuttosto si potrebbe trattare di poteri superiori allo stato (in parole povere chi ha messo lì Monti) che in questo modo,(probabilmente con l'aiuto di sevizi segreti o gruppi criminali nazionali e internazionali) darebbe un "aiutino" a Monti (senza che il governo ne fosse a conoscenza) per tenere a bada il popolo Italiano e varare nuove leggi sulla sicurezza più restrittive.
Tutto per continuare il progetto di unificazione TOTALE (economico,politico,bancaria) europea con un governo centralizzato a Bruxelles.

E' solo una teoria,prendetela come tale... gli avvenimenti futuri forse faranno più chiarezza...

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Sguerguenz
Inviato: 8/6/2012 12:24  Aggiornato: 8/6/2012 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/7/2011
Da: Firenze (per il momento)
Inviati: 119
 Re: Berremo anche questa?
La vicenda è strana, contorta, anomala priva di significato. Credo che dovremmo attendere qualche nuovo elemento prima di cercare di capirci qualcosa. Tuttavia l'ipotesi di Cedolin non mi sembra del tutto improbabile.

Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola, la chiama menzogna è un delinquente. Bertolt Brecht
perspicace
Inviato: 8/6/2012 12:43  Aggiornato: 8/6/2012 12:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 2484
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Autore: Red_Knight
Può darsi che nella storia ci sia qualcosa che non torna (anche se è presto per dirlo). Ma come si fa a sostenere contemporaneamente che si tratti di strategia della tensione e che le autorità incriminino ingiustamente un signor nessuno??? È schizofrenia questa, sembra buttata lì per sfiorare forzatamente i topoi cari al complottismo.


Verissimo.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
fefochip
Inviato: 8/6/2012 12:51  Aggiornato: 8/6/2012 12:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
tra l'altro l'attuale assenza di movente razionale (ce l'ha con il mondo) potrebbe in realtà essere solo una copertura per qualcun'altro (moglie? figlie?) e ricondurre tutto piu semplicemente a una vendetta sulla famiglia di qualcun'altro (direttamente coinvolta o non direttamente per un errore)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
simone707
Inviato: 8/6/2012 12:52  Aggiornato: 8/6/2012 12:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 143
 Re: Berremo anche questa?
Potrebbe anche darsi che ci sia una nuova 'variante' alla strategia della tensione. Per non farla risultare come tale (visto che ormai gli italiani hanno la 'puzza sotto il naso' e conoscono ormai le strategie 'cossighiane' -che per protocollo appartengono o al terrorismo o all'eversione-) si inaugura una nuova "stagione" dove anche i "pazzi" possono diventare pericolosi (dopotutto da 40 anni sono state aperte le porte dei manicomi), e in tal modo si giustifica per l'immediato futuro una serie di controlli 'preventivi' su persone 'sospette'.... o semplicemente 'strane' ....

Fabrizio70
Inviato: 8/6/2012 12:54  Aggiornato: 8/6/2012 12:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3450
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Il "sensore volumetrico" NON è nulla di sofisticato. L'ho montato in 60 secondi nel corridoio di casa mia per far accendere la luce quando nottetempo mi alzo per far pipì.


Neanche un telecomando è sofisticato se è per questo , gli inquirenti invece dicono che il tizio aveva DUE telecomandi , uno per attivare il sensore (resta da spiegare la modalità di funzionamento "prova" , ovvero si attiva ma non fà esplodere l'ordigno , come avrà fatto a capire che l'innesco era funzionante rimane un mistero) , l'altro per disattivarlo , è l'insieme dell'apparato che è sofisticato , inoltre dato che era rimasto in zona poteva attivarlo direttamente tramite telecomando senza orpelli vari , più si aumenta la complessità di un apparato più è probabile che abbia problemi.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
complo
Inviato: 8/6/2012 13:09  Aggiornato: 8/6/2012 13:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Neanche un telecomando è sofisticato se è per questo , gli inquirenti invece dicono che il tizio aveva DUE telecomandi , uno per attivare il sensore (resta da spiegare la modalità di funzionamento "prova" , ovvero si attiva ma non fà esplodere l'ordigno , come avrà fatto a capire che l'innesco era funzionante rimane un mistero) , l'altro per disattivarlo , è l'insieme dell'apparato che è sofisticato , inoltre dato che era rimasto in zona poteva attivarlo direttamente tramite telecomando senza orpelli vari , più si aumenta la complessità di un apparato più è probabile che abbia problemi.


Parlavo di "complessità" nel montare i congegni.
Il secondo telecomando è necessario se vuoi fare una prova (NON DELL' INNESCO ovviamente, del sensore volumetrico).
Ti metti ben lontano attivi la bomba e fai la prova che non esploda se nessuno ci passa vicino, ossia che il sensore volumetrico funzioni (non voglio che la luce del corridoio si accenda alla cazzo, deve accendersi quando passo per fare pipì).
Ovviamente DEVI avere un secondo telecomando per disattivare la bomba altrimenti non la recuperi più dopo la prova.
Il tizio è uno scemo del villaggio con conoscenze da terza media e manualità da benzinaio, tanto (purtroppo) basta.

fumeo17
Inviato: 8/6/2012 13:26  Aggiornato: 8/6/2012 13:26
So tutto
Iscritto: 2/5/2012
Da:
Inviati: 18
 Re: Berremo anche questa?
Bomba a Mesagne, non so se l'argomento sia O.T., essendo vicino a Brindisi ho pensato di postare il link

La verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo la si è taciuta.
Anne Frank
Revolution compare!
ChemtrailsHELP
Fabrizio70
Inviato: 8/6/2012 13:39  Aggiornato: 8/6/2012 13:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3450
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Ti metti ben lontano attivi la bomba e fai la prova che non esploda se nessuno ci passa vicino, ossia che il sensore volumetrico funzioni (non voglio che la luce del corridoio si accenda alla cazzo, deve accendersi quando passo per fare pipì).


Ottimo , così se il sensore è regolato alla membro di segugio e basta un moscerino per attivarlo ti esplode durante la prova?

Citazione:
Ovviamente DEVI avere un secondo telecomando per disattivare la bomba altrimenti non la recuperi più dopo la prova.


La recuperi da dove ?
Stai ipotizzando che le prove le ha fatte nel "laboratorio"?
In questo caso non serve un secondo telecomando , basta non collegare il detonatore (rumeno) , fare le prove che ti pare e quando hai finito resettare il dispositivo.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Calvero
Inviato: 8/6/2012 13:49  Aggiornato: 8/6/2012 13:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11521
 Re: Berremo anche questa?
RED:

Citazione:
Può darsi che nella storia ci sia qualcosa che non torna (anche se è presto per dirlo). Ma come si fa a sostenere contemporaneamente che si tratti di strategia della tensione e che le autorità incriminino ingiustamente un signor nessuno??? È schizofrenia questa, sembra buttata lì per sfiorare forzatamente i topoi cari al complottismo.



FEFO:

Citazione:
.. ma se c'è sempre una spiegazione "occulta" allora non è possibile che un tizio un giorno si sveglia e mette una bomba "inutile" per lui (questo vuol dire stupidità)?


Sia Red che Fefo hanno detto due cose giuste, e anche in maniera precisa. Tra questi due punti di vista c'è un concetto molto interessante da prendere in esame.

Da una parte troppe cose non tornano, inutile far finta non sia così, dice bene NeWorld ... ma non è ancora questo il punto.

Red, la società è schizofrenica, ancora prima dei complottisti e non lo dico per sminuire il senso del tuo commento. Però pensala anche in questa prospettiva, prova. Eh ... Sì è vero, nella storia ci può anche essere qualcosa che non torna

Per quello che dice Fefo, invece si provi a pensare seriamente una buona volta e si pensi ad una risposta terribile. Siamo così sicuri che l'uomo slegato da ideologie sia capace a mettere delle bombe che colpiscano gli innocenti?

Quante volte lo ha fatto?

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
complo
Inviato: 8/6/2012 13:56  Aggiornato: 8/6/2012 13:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
@ Fabrizio

Mi sembrava di aver detto quello che pensavo: è uno SCEMO DEL VILLAGGIO.
Ho solo detto che anche uno scemo del villaggio può montare un sensore volumetrico e un telecomando.

complo
Inviato: 8/6/2012 14:04  Aggiornato: 8/6/2012 14:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Per quello che dice Fefo, invece si provi a pensare seriamente una buona volta e si pensi ad una risposta terribile. Siamo così sicuri che l'uomo slegato da ideologie sia capace a mettere delle bombe che colpiscano gli innocenti? Quante volte lo ha fatto?


Quando mai l' uomo è stato slegato dalle ideologie? Qualunque cosa è ideologia compresa quella che sembra aver guidato questo scemo del villaggio (parola chiave: dichiarazioni della sorella).

funky1
Inviato: 8/6/2012 14:06  Aggiornato: 8/6/2012 14:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 559
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Per quello che dice Fefo, invece si provi a pensare seriamente una buona volta e si pensi ad una risposta terribile. Siamo così sicuri che l'uomo slegato da ideologie sia capace a mettere delle bombe che colpiscano gli innocenti?

Quante volte lo ha fatto?


Beh Calvero, da queste parti è difficile dimenticarsi di Unabomber, che di attentati ne ha fatti più di 30.
Con 30 attentati non si è alimentata alcuna strategia della tensione, non ci sono state privazioni delle libertà individuali e non c'è stato alcun avvicinamento da parte della gente alle istituzioni, che al contrario non potevano dimostrarsi più incapaci di così.
E' cambiato più o meno quello che cambierà adesso: niente.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
Rickard
Inviato: 8/6/2012 14:14  Aggiornato: 8/6/2012 14:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1220
 Re: Berremo anche questa?
Molte incongruenze nella spiegazione dei fatti ci sono sicuramente state, e non si può certo dire che la faccenda suoni "strana", questo senza ricorrere a nessuna forma mentis gombloddista.

Un tizio di 68 anni (anzianotto), con moglie, figli e attività di famiglia (quindi con tutto da perdere e niente da guadagnare) si mette a costruire una bomba per vendicarsi di un non ben chiarito "torto" subito (ora dalla scuola, ora dalla giustizia) e anziché limitarsi alla "canonica" fucilata contro il fautore del vero o presunto torto, egli appunto fabbrica da solo una bomba funzionante, la piazza e la fa detonare, il tutto senza intoppi o destare sospetti.

E tutto questo fatto da un vecchietto il cui background non suggerisce certo esperienza da artificiere/demolitore, uno che non era nemmeno un "avanzo di galera" con chissà quali esperienze criminali.

E, una volta scoperto (non si sa bene come), all'ovvia domanda del perché l'hai fatto? lui se ne esce con un laconico e lagnoso non lo so.

E poi si parla di banalità del male e altre frasi da cioccolatino.

Questa storia, ad ora, è improbabile ma non impossibile, anche se personalmente credo meno al verificarsi di eventi improbabili piuttosto che eventi impossibili.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
complo
Inviato: 8/6/2012 14:24  Aggiornato: 8/6/2012 14:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
..e anziché limitarsi alla "canonica" fucilata contro il fautore del vero o presunto torto,


Gli ha bruciato la macchina e messo un ordigno in casa simile a quello della scuola. Solo che prima erano fatti senza colpevole adesso tutto (sembra) tornare.

Calvero
Inviato: 8/6/2012 14:29  Aggiornato: 8/6/2012 14:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11521
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Beh Calvero, da queste parti è difficile dimenticarsi di Unabomber, che di attentati ne ha fatti più di 30.
Con 30 attentati non si è alimentata alcuna strategia della tensione, non ci sono state privazioni delle libertà individuali e non c'è stato alcun avvicinamento da parte della gente alle istituzioni, che al contrario non potevano dimostrarsi più incapaci di così.
Più o meno come ora, imho.


Vero, hai ragione.
MI sono spiegato male.
E attenzione che non ho negato l'affermazione di Red, quel che dovevo spiegare meglio è come nella storia che noi conosciamo (anche quella che abbraccia la nostra generazione) le bombe sono state fortemente legate al Potere e alle sue strutture, invisibili e non...

.. di UnaBomber, qui in Friuli, cosa sappiamo in realtà? ... non avertene, ma è presto anche per lui - storicamente.

Citazione:
Quando mai l' uomo è stato slegato dalle ideologie? Qualunque cosa è ideologia compresa quella che sembra aver guidato questo scemo del villaggio (parola chiave: dichiarazioni della sorella).


L'ideologia se non vado errato deve riguardare un determinato orientamento o gruppo sociale e, a sua volta, questo orientamento deve essersi in qualche modo sedimentato a nome di un "terreno comune" o difeso per un qualcosa che riguardi "i più", che si pone per orientare "i più" ....

.. quindi se domani venissi a bussare sulla testa di marmo che ti ritrovi, e per sbaglio ti ferissi (impossibile) il mio gesto sarebbe personale, non ideologico. Sarei spinto dalla curiosità. Infatti "io" che non sono propenso all'ideologia, non verrò mai a mettere una bomba sotto casa tua, visto e nonostante ti considero tra quelli nocivi ideologicamente .... appunto perché rimango sul personale. L'essere personali non conduce alle logiche da strage di/su innocenti. Ergo, il discorso che facevo prima voleva riferirsi al fatto che molto del dolore e delle Bombe messe in giro per il mondo non sono degli individui intesi tali, ma delle sovrastrutture a cui si vendono ... [rullo di tamburi] .. infatti il mondo posa su questa bugia.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
davlak
Inviato: 8/6/2012 14:47  Aggiornato: 8/6/2012 14:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
aziona il telecomando, ma il botto non avviene subito, e lui lo sa, tanto che senza affrettarsi si nasconde dietro il chiosco.
il botto avviene dopo qualche istante, e lui è già al riparo.
tra l'altro aziona il telecomando con la mano sinistra, per cui POTREBBE essere mancino.
il fatto che sembri sapere che passerà qualche secondo, denota una certa esperienza con quel tipo di ordigno.
poi l'onda d'urto e la polvere arrivano dopo altri lunghi secondi ma con google earth avevo visto che ci sono meno di 18 metri tra il punto dell'esplosione e la telecamera.
tra l'altro c'è una interruzione, una specie di cambio di inquadratura tra il momento in cui aziona il telecomando e il botto e subito dopo l'onda d'urto ci sono delle ragazze che camminano tranquillamente tra il chiosco e il palazzo.
mi pare tutto molto strano.
ma quello che non riesco proprio a digerire è che uno così si faccia filmare come un fagiano dalle TVCC.
VOLEVA farsi riprendere??

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Pyter
Inviato: 8/6/2012 14:49  Aggiornato: 8/6/2012 14:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5280
 Re: Berremo anche questa?
Cedolin non parla di complotti, perchè l'elenco che fa di ipotesi non sono nate nella mente di persone paranoiche e gombloddiste ma dell'informazione televisiva stessa: in ordine sparso: strategia della tensione, mafia, piste internazionali, eccetera.
E' stata l'informazione a fare tutto, sono stati i politici che - a poche ore, si badi bene - ai microfoni dei loro galoppini hanno parlato di "stringersi uniti e compatti contro l'eversione e il terrorismo" - eh si è stato il nostro presidente a usare la parola eversione - , oppure di "tenere alta la bandiera di fronte alle organizzazioni mafiose". Non è stato certo Cedolin.
Anche se fosse comunque qualcuno isolato esso è stato comunque strumentalizzato e usato per amplificare tensione.
Un esempio?
Basta sentire parlare l'esperto Carmelo Lavorino. Non ci si può fare niente, possiamo passeggiare tranquilli per la strada e qualsiasi paranoico potrebbe colpirci in qualsiasi momento della giornata e non ci possiamo fare niente, tranne sperare e toccarsi i cosiddetti.
Più che strategia della tensione sembra la strategia della provvidenza.

Il profilo di cui parlano i criminologi riguardo al Vantaggiato è chiaro: vendetta, egoismo, protagonismo, viltà, vigliaccheria, consapevolezza che il proprio gesto sarà amplificato.
Niente da eccepire: ma il più vigliacco certamente non è lui.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
fefochip
Inviato: 8/6/2012 14:52  Aggiornato: 8/6/2012 14:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
ma quello che non riesco proprio a digerire è che uno così si faccia filmare come un fagiano dalle TVCC. VOLEVA farsi riprendere??


o forse era solo un fagiano ...come escluderlo?

comunque se ci pensi gli inquirenti non sono arrivati a lui non certo grazie alla ripresa di lui perche non si può certo identificare la persona con quelle immagini cosi scarse


io continuo a dire che, ad oggi, per quanto poco chiare le motivazioni di lui non ci sono elementi che riconducono questo evento a motivazioni di piu ampia portata su cui tanto si ricama.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
Rickard
Inviato: 8/6/2012 15:01  Aggiornato: 8/6/2012 15:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1220
 Re: Berremo anche questa?
complo
Citazione:
Gli ha bruciato la macchina e messo un ordigno in casa simile a quello della scuola. Solo che prima erano fatti senza colpevole adesso tutto (sembra) tornare.

sembra, forse, potrebbe aver commesso lui quegli atti, il che comunque non spiega perché decidere di ampliare la propria raffazzonata vendetta nei confronti di completi estranei, anziché lasciar perdere o insistere sui colpevoli.

Pyter
Citazione:
Cedolin non parla di complotti, perchè l'elenco che fa di ipotesi non sono nate nella mente di persone paranoiche e gombloddiste ma dell'informazione televisiva stessa: in ordine sparso: strategia della tensione, mafia, piste internazionali, eccetera.
E' stata l'informazione a fare tutto, sono stati i politici che - a poche ore, si badi bene - ai microfoni dei loro galoppini hanno parlato di "stringersi uniti e compatti contro l'eversione e il terrorismo" - eh si è stato il nostro presidente a usare la parola eversione - , oppure di "tenere alta la bandiera di fronte alle organizzazioni mafiose". Non è stato certo Cedolin.
Anche se fosse comunque qualcuno isolato esso è stato comunque strumentalizzato e usato per amplificare tensione.
Un esempio?
Basta sentire parlare l'esperto Carmelo Lavorino. Non ci si può fare niente, possiamo passeggiare tranquilli per la strada e qualsiasi paranoico potrebbe colpirci in qualsiasi momento della giornata e non ci possiamo fare niente, tranne sperare e toccarsi i cosiddetti.
Più che strategia della tensione sembra la strategia della provvidenza.

Il profilo di cui parlano i criminologi riguardo al Vantaggiato è chiaro: vendetta, egoismo, protagonismo, viltà, vigliaccheria, consapevolezza che il proprio gesto sarà amplificato.
Niente da eccepire: ma il più vigliacco certamente non è lui.

Straquoto Pyter. Il caleidoscopio di dati ed ipotesi contradditorie vengono tutti dai famigerati media mainstream, che hanno già ricamato sopra questa vicenda tutto e il contrario di tutto, dalla mafia all'eversione passando per la sempreverde banalità del male.

La cosa assai curiosa è che, anche dando per scontato che non sia un qualcosa di preparato dai soliti noti, gli effetti di questo attentato finiscono per essere gli stessi: propaganda e manipolazione mediatica.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
complo
Inviato: 8/6/2012 15:07  Aggiornato: 8/6/2012 15:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
L'ideologia se non vado errato deve riguardare un determinato orientamento o gruppo sociale e, a sua volta, questo orientamento deve essersi in qualche modo sedimentato a nome di un "terreno comune" o difeso per un qualcosa che riguardi "i più", che si pone per orientare "i più"


Che l' ideologia sia qualcosa che debba riguardare "i più" è assolutamente falso.Tutte le sette sono ideologiche e non riguardano certamente "i più".
Che si ponga di orientare "i più" non è assolutamente una discriminante dell' ideologia. Anche tu ti poni di orientare "i più" quando parli di uscire dal paradigma.

Citazione:
L'essere personali non conduce alle logiche da strage di/su innocenti.


Non sembrerebbe questo il caso

Citazione:
Ergo, il discorso che facevo prima voleva riferirsi al fatto che molto del dolore e delle Bombe messe in giro per il mondo non sono degli individui intesi tali, ma delle sovrastrutture a cui si vendono ... [rullo di tamburi] .. infatti il mondo posa su questa bugia.


Questo è senz' altro vero.

fefochip
Inviato: 8/6/2012 15:10  Aggiornato: 8/6/2012 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Cedolin non parla di complotti, perchè l'elenco che fa di ipotesi non sono nate nella mente di persone paranoiche e gombloddiste ma dell'informazione televisiva stessa: in ordine sparso: strategia della tensione, mafia, piste internazionali, eccetera.


scusa pyter non capisco .
ma che sarebbe la prima volta che i media fanno la zuppetta con un fatto di cronaca?

cedolin scrive:
Citazione:
.....e la toppa lascia intuire che chi gestisce pro domo sua la vita e la morte in questo disgraziato paese, stia mettendo in atto un test volto a verificare fino a che punto gli italiani sono disposti ad abbeverarsi alla fonte della menzogna mediatica, con il capo chino e senza battere ciglio.


ma perche "chi gestisce pro domo sua la vita e la morte in questo disgraziato paese"
ha ancora bisogno di capire quanto gli italiani si bevono di tutto?
insomma basta dare uno sguardo all'auditel e vedere che ascolti fa maria de filippi

a me sinceramente da da pensare una persona che pensa che è "tutto un test" per verificare qualcosa .
ma questo non perche (come sappiamo) determinate persone non ne siano capaci ma proprio perche non ce n'è assolutamente motivo e la motivazione per queste persone è tutto .

insomma tanto per essere semplice e diretto a me sembra il discorso di "gomblottista".
e lo dico veramente con il massimo rispetto perche le analisi di cedolin mi piacciono e spesso le condivido ...non questa volta.

analizzando i fatti tra l'altro la risposta della stampa dal primo giorno non solo mi è sembrata prevedibile ma priva di qualunque doppio fine se non quello di fare notizia (ma non credo che sia io che do lo scoop che la stampa vuole catturare attenzione e fare sensazionalismo).

mi pare normale dare subito la colpa al cattivo di turno (la mafia) per poi escluderla perche incongruente con i fatti .
oggi si è preso un colpevole (pare) ma è stato subito detto che è poco chiaro il suo movente .
non capisco sinceramente su cosa bisognerebbe "gomblottare"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
complo
Inviato: 8/6/2012 15:14  Aggiornato: 8/6/2012 15:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
sembra, forse, potrebbe aver commesso lui quegli atti, il che comunque non spiega perché decidere di ampliare la propria raffazzonata vendetta nei confronti di completi estranei, anziché lasciar perdere o insistere sui colpevoli.


Perchè PRIMA il tizio non gli ha dato quanto il matto richiedeva, POI anche il tribunale non lo ha fatto risarcire.
Poi ci si deve essere messa di mezzo anche la crisi (prestiti non concessi?) perchè la sorella ha detto che ritagliava sia articoli contro i magistrati sia contro le banche.
Alla fine deve aver scelto una scuola vicina al tribunale pensando che il tribunale o una banca erano obiettivi troppo difficili.

czar
Inviato: 8/6/2012 15:16  Aggiornato: 8/6/2012 15:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 236
 Re: Berremo anche questa?
confermo che non è così facile, ho avuto anche esperienze nel campo della compressione del metano a 300 bar ed ho visto :
1 bombola caduta da 7 mt completamente deformata, con perdita di pressione che l'aveva "brinata" ma non esplosa (era caricata a gpl 30 bar).
2 una ad acetilene 150 bar, caduta da un camion sulla valvola di sovrappressione che ha rotto la filettatura della bombola stessa. Morale 150 mt di spostamento sul piazzale (stile V2) ma nessuna detonazione.

Ad una fiera ho assistito a video con auto a metano accartocciate in incidenti pazzeschi senza fare boom.

francamente io non saprei costruire una bomba con bombole gas senza farne esplodere prima qualcuna, ovvero non conosco un metodo certo, artigianale che mi assicura un risultato.

dubito che abbia agito da solo

fefochip
Inviato: 8/6/2012 15:17  Aggiornato: 8/6/2012 15:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
La cosa assai curiosa è che, anche dando per scontato che non sia un qualcosa di preparato dai soliti noti, gli effetti di questo attentato finiscono per essere gli stessi: propaganda e manipolazione mediatica.


aaaahhhh ma allora non hai capito .

se qualcuno andasse a montecitorio si tirasse giu i calzoni e cagasse a centro della piazza comincerebbero tutta una serie di ipotesi sui giornali su chi è , quali sono i moventi che lo hanno spinto ,che ideologia c'è dietro ,disprezzo delle autorità ,ecc,ecc

magari invece era solo un povero scemo a cui scappava di cagare in quel momento.

e allora?

poi non è vero che cedolin NON parla di complotti perche altrimenti non saprei come altro definire questo :
Citazione:
e la toppa lascia intuire che chi gestisce pro domo sua la vita e la morte in questo disgraziato paese, stia mettendo in atto un test volto a verificare fino a che punto gli italiani sono disposti ad abbeverarsi alla fonte della menzogna mediatica, con il capo chino e senza battere ciglio.


ma che c'è un bisogno di un test per capire che semo tutti rincojoniti?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
davlak
Inviato: 8/6/2012 15:19  Aggiornato: 8/6/2012 15:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
@fefochip
a dire il vero non ho intenzione di invocare la "più grande portata", come la chiami tu in modo molto azzeccato.
ma una cosa te la contesto: il fatto che non siano arrivati a lui grazie alla ripresa...
sono arrivati a lui SOLO grazie a quella.

a parte questo,
potrebbero non esserci dubbi sul fatto che abbia azionato il telecomando, ma invertiamo l'ordine degli addendi: un tale fagiano da farsi riprendere dalla TVCC non lo vedo capace di preparare un attentato del genere.
potrebbe davvero essere solo l'esecutore.
e a quel punto tutto lo scenario si riaprirebbe.
diciamo che non è da escludere che il tizio sia talmente sballato che "qualcuno", conoscendolo magari in virtù proprio dei suoi trascorsi, lo abbia usato.
per "qualcuno" non intendo necessariamente qualcuno di "grande portata"...anzi tenderei ad escluderlo, dato che al momento non appare affatto ipotizzabile la volontà di fare apparire il tutto come un evento di stragismo come lo intendiamo in molti.

un paio di idee me le sono fatte...
1. è uno manovrato mentalmente per sperimentare una qualche tecnica di controllo
2. qualche setta satanica.

in questo evento specifico, la BANALITA' del male mi sembra un pò stonata.

p.s.: il raffronto con UNA BOMBER è azzardato. quello italiano mi pare non lo abbiano mai preso.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
fefochip
Inviato: 8/6/2012 15:21  Aggiornato: 8/6/2012 15:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
francamente io non saprei costruire una bomba con bombole gas senza farne esplodere prima qualcuna, ovvero non conosco un metodo certo, artigianale che mi assicura un risultato.


innanzi tutto sembrerebbe che le bombole fungessero solo da contenitori mentre l'esplosivo era polvere da sparo di fuochi di artificio (evidentemente immesso dentro le bombole svuotate)e poi chi ti dice che non ha provato in luogo appartato prima dell'attentato?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
marcocedol
Inviato: 8/6/2012 15:23  Aggiornato: 8/6/2012 15:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Capita molto spesso che le bombole delle cucine facciano boom senza nemmeno telecomandi costruiti ad arte. Perchè voler insinuare a tutti i costi che per far esploderer una bomobola del gas sia necessario dell'esplosivo. Dai Cedolin ...ti servono queste sciocchezze per dare sugo ai tuoi discorsi ?


Mangog, prima di dire corbellerie informati presso qualcuno che sia esperto di esplosivi e fatti spiegare quanto è facile provocare l'esplosione di una bombola del gas e quale mezzo sarebbe necessario per ottenere questo risultato.

Poi torna qui a parlare di sciocchezze e di sugo dei discorsi.

fefochip
Inviato: 8/6/2012 15:30  Aggiornato: 8/6/2012 15:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@ calvero
Citazione:
un paio di idee me le sono fatte...
1. è uno manovrato mentalmente per sperimentare una qualche tecnica di controllo
2. qualche setta satanica.


cazzo ma sono queste le prime idee che ti vengono in mente?
per rispondere all'evidenza che manca un movente credibile e che quindi potrebbe
questo suo movente ridicolo coprire qualcuno?

e poi ci lamentiamo che ci chiamano gomblottisti....


ma porca miseria non è piu facile pensare che in realtà era la moglie(o le figlie o altri) che si voleva vendicare di un torto subito da una madre(o padre o nonno in carriola) di una delle ragazzine coinvolte ?
visto che lui magari aveva già iniziato la sua "carriera" di bombarolo contro il tizio che lo avrebbe truffato potrebbe aver deciso di aiutare qualcuno a lui caro di vendicarsi di un torto subito.(o presunto tale)

possibile tocca andare a scomodare sette sataniche e mkultra?
questo "ti contesto" io
come Sherlock Holmes amava dire, “quando hai eliminato quello è impossibile, ciò che rimane, per quanto improbabile, deve essere la verità.”
ma cazzo prima vedi di escludere cose piu banali no?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
marcocedol
Inviato: 8/6/2012 15:32  Aggiornato: 8/6/2012 15:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Arrampicarsi sugli specchi per dimostrare una tesi che non sta in piedi in nessun modo. Stimavo Cedolin ma, alla luce di questo articolo, ora devo riconsiderare anche quello che ha scritto in passato.


Gentile zufus,
temo che tu abbia bisogno di approfondire sul Devoto Oli il significato della parola "tesi".
Io ho parlato d'incongruenze e di fesserie assortite propinate dagli inquirenti e dai media riguardo a questo attentato. Nel caso non te ne fossi accorto non ho suggerito nessuna tesi. Lo avrei fatto dicendo "sono stati i servizi per screditare la lotta no tav" o "è stata la mafia perché intendeva ricattare Monti" o "era un avvertimento degli americani che intendevano imporci l'espulsione dell'ambasciatore della Siria" e via discorrendo. Quelle sono tesi!

Per realizzare che ci prendono per il culo, chiedendoci di bere cazzate che non stanno nè in cielo nè in terra non occorre arrampicarsi sui vetri, basta un minimo di logica.

Calvero
Inviato: 8/6/2012 15:33  Aggiornato: 8/6/2012 15:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11521
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
.. ha ancora bisogno di capire quanto gli italiani si bevono di tutto?


.. beh io direi di sì, anche se così è semplificato. MI pare un fatto assodato della crisi dei valori della vecchia politica di questo Stato; di come abbia preso piede a furor di popolo questo disagio; edit i Grillini stessi ne sono una precisa dimostrazione.

In questo senso la tragedia, pilotata o no, non è stata trattata come "da solita zuppetta" ... scherzi? a voglia se ci sono andati pesante, così come è evidente a tutti la posizione espressa in merito all'eversione di Mister Napolitano, mi sbaglio?

Se in proporzione, visto che ti stai ponendo questo dubbio, allora Fefo dovresti domandarti perché il lavaggio del cervello non dovrebbe essere a oltranza, non ti pare? Questi non mollano la presa, scherzi? ... non si tratta propriamente di Test che si susseguono, ma di una logica naturale che persegue il suo semplice scopo e cioè ripeto ---> di non mollare la presa. Perché mai dovrebbero?

A me è parsa più che evidente una spinta mediatica ben nettamente sopra lo standard chiamiamolo come dici tu - da "zuppetta".

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Calvero
Inviato: 8/6/2012 15:35  Aggiornato: 8/6/2012 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11521
 Re: Berremo anche questa?


FEFO non ho scritto io quella roba

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
marcocedol
Inviato: 8/6/2012 15:37  Aggiornato: 8/6/2012 15:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
vorrei rivolgere una domanda ai sostenitori del "complotto a tutti i costi" (passatemi il termine senza flame) cedolin incluso ma se c'è sempre una spiegazione "occulta" allora non è possibile che un tizio un giorno si sveglia e mette una bomba "inutile" per lui (questo vuol dire stupidità)?


Fefochip,
secondo te la bomba (3 bombole del gas più l'esplosivo per farle esplodere, più un innesco controllato a distanza) descritta dai media sarebbe una di quelle cose che ci si sveglia la mattina con il piede storto e si fanno lì per lì?

davlak
Inviato: 8/6/2012 15:41  Aggiornato: 8/6/2012 15:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
@fefochip
dai non ti scaldare.
ti parla uno che non crede alle demolizioni controllate, e alle scie chimiche, figurati!

non sai quanto sono diffuse le sette da quelle parti. credimi non ho l'abitudine di aprire bocca e dargli fiato

quanto alle tue ipotesi, non mi convincono.
uno che agisce con quelle modalità FA DI TUTTO PER NON FARSI BECCARE.
e se ha 3 (dicasi TRE) TVCC puntate addosso, se ne accorge eccome, altro che!

la prima delle due che ho scritto NON COMPORTA uno scenario da MKULTRA...pensavo a qualcuno bravo nel manipolare la testa altrui, che magari abbia avuto lui qualche vendetta da attuare.

a meno che, ripeto, questo tizio non sia davvero completamente sballato e basta.
ma non mi torna...non mi torna...non mi torna....

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
fefochip
Inviato: 8/6/2012 15:43  Aggiornato: 8/6/2012 15:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@ marcocedol
Citazione:
Nel caso non te ne fossi accorto non ho suggerito nessuna tesi


ma scusa non è vero

nell'articolo che hai scritto dopo la bomba facevi una serie di potesi escludendone alcune per delle motivazioni e arrivando a dire :
Citazione:
Non resta che l'ipotesi di un mitomane completamente fuori di testa o di un disegno scientemente ordito, nel tentativo di resuscitare la strategia della tensione.


questo significa analizzare e proporre tesi

tu dici sostanzialmente che a prescindere dal vero colpevole
Citazione:
In parole povere non ci è dato sapere (e forse non lo sapremo mai) chi realmente ha fatto saltare in aria gli studenti a Brindisi, ma risulta di una chiarezza adamantina identificare i soggetti che da questo attentato hanno tutto da guadagnare.


e io dico ok e allora?

Citazione:
Per realizzare che ci prendono per il culo, chiedendoci di bere cazzate che non stanno nè in cielo nè in terra non occorre arrampicarsi sui vetri, basta un minimo di logica.

ma perche sarebbe la prima volta ? è un continuo stracazzo di budda!

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
VIMS
Inviato: 8/6/2012 15:44  Aggiornato: 8/6/2012 15:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 327
 Re: Berremo anche questa?
Certo che in questo particolare periodo storico in cui pochi fanno il proprio mestiere come si deve, e tra questi i giornalisti in primis, risulta difficile capire la realtà.

Stimo Cedolin e credo che nel finale del suo articolo bisognerebbe aggiungere quanto segue.

...stia mettendo in atto un test volto a verificare fino a che punto gli italiani sono disposti ad abbeverarsi alla fonte della menzogna mediatica, con il capo chino e senza battere ciglio.

C'è una grossa fetta di italiani che si attaccano alla TV in attesa (quasi orgiastica) del prossimo delitto su cui discutere. Questa "passione" è stata ben capita da chi gestisce i media mainstream, e ne è la prova la miriade di servizi ai tg, trasmissioni dedicate e speciali.

Gli "abbeveranti" di cui parla Cedolin, purtroppo, non si preoccupano più se la storia raccontata ha delle incongruenze o meno; l'importante è potersi collegare alla scatola empatica (TV) e sentirsi partecipe, più o meno, dell'avvenuto. Poterne discutere in ufficio, al bar, in treno o in tram e sentirsi l'esperto di turno.

Intanto qualcuno è riuscito a sfruttare l'avvenuto per molteplici scopi: spargere un po' di terrore, ricamarci su ore ed ore di speciali, far aggregare il popolo attorno alle istituzioni. A prescindere da chi veramente ha voluto il fatto: a partire da uno psicopatico fino alla CIA, tanto per portare i due estremi della casistica.

Bisogna cominciare a trascurare l'informazione mainstream: sappiamo bene quali sono gli interessi e quali i mezzi che possono utilizzare per arrivare ad un determinato scopo.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
totalrec
Inviato: 8/6/2012 15:48  Aggiornato: 8/6/2012 15:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
il raffronto con UNA BOMBER è azzardato. quello italiano mi pare non lo abbiano mai preso.


Il raffronto con Unabomber non è azzardato: è esilarante. Quindi perfettamente in tono con la "spiegazione" dell'attentato gentilmente offerta dai media e con buona parte dei commenti di questo thread. Unabomber sparpagliava bombette in grado di al massimo di ferire una singola persona alla volta. E le metteva dove capitava, non le piazzava in un "luogo simbolo" per poi farle esplodere col telecomando in un momento specifico.
Del resto se l'espressione "modus operandi" avesse un senso per il cervello di certa gente, non si farebbe molta fatica a riconoscere il "modus operandi" dei media, che del depistaggio sugli attentati hanno sempre fatto un'arte e una professione redditizia.

Quando mi si diceva che "internet ha accresciuto la consapevolezza delle persone" ero solito ridere a quattro ganasce. Da adesso in poi non mi limiterò a ridere. Al primo che viene a dirmelo, una bella bomba artigianale non gliela toglie nessuno. Non necessariamente sotto casa sua, bensì dove capita, dove mi guida il mio senso estetico, in un Burger King, in una polleria... l'importante è sfogarsi, no?

P.S.: so che fabbricare bombe - come assicurano alcuni utenti - è una cosa facilissima, praticamente come montare un videoregistratore. Ma ho qualche difficoltà a reperire una quantità di fuochi d'artificio sufficiente in periodi dell'anno diversi da San Silvestro. Sapete indicarmi qualche rivendita? Ah, e avrei bisogno anche di un tecnico per il videoregistratore, quello che mi sono montato da solo ultimamente mi fa delle righe...

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
davlak
Inviato: 8/6/2012 15:52  Aggiornato: 8/6/2012 15:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
ma che per caso il forum è IMPAZZITO?

non ho scritto io quel POST!!

ma che caz...succede???

è un COMPLOTTO????

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
fefochip
Inviato: 8/6/2012 15:54  Aggiornato: 8/6/2012 15:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
quanto alle tue ipotesi, non mi convincono. uno che agisce con quelle modalità FA DI TUTTO PER NON FARSI BECCARE. e se ha 3 (dicasi TRE) TVCC puntate addosso, se ne accorge eccome, altro che!


ma non ti devono convincere!vorrei semplicemente che ammettessi che prima di arrivare a mkultra ,sette segrete e alieni parassiti ci sono strade piu banali da percorrere prima .

ti faccio un esempio al contrario : perche si parla di mkultra con shian shian?
perche non c'è uno stracazzo di motivo che lo poteva spingere a fare quello che ha fatto ,ma se si scopriva che bob kennedy si inchiappettava regolarmente moglie ,figlia e nonna di shian avremmo lo stesso scomodato l'mkultra per capire gli avvenimenti?


e comunque provo a ricordarti quanti fessi ci sono al mondo che pensano di essere dei dritti.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
fefochip
Inviato: 8/6/2012 15:55  Aggiornato: 8/6/2012 15:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
ma che per caso il forum è IMPAZZITO? non ho scritto io quel POST!! ma che caz...succede??? è un COMPLOTTO????


si il complotto di fefo coglione che invece di pigiare sul tasto "reply" ha pigiato sul tasto "edit"
ho ripristinato

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
mangog
Inviato: 8/6/2012 15:55  Aggiornato: 8/6/2012 18:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:

Autore: marcocedol Inviato: 8/6/2012 15:23:38

Citazione:

Capita molto spesso che le bombole delle cucine facciano boom senza nemmeno telecomandi costruiti ad arte. Perchè voler insinuare a tutti i costi che per far esploderer una bomobola del gas sia necessario dell'esplosivo. Dai Cedolin ...ti servono queste sciocchezze per dare sugo ai tuoi discorsi ?



Mangog, prima di dire corbellerie informati presso qualcuno che sia esperto di esplosivi e fatti spiegare quanto è facile provocare l'esplosione di una bombola del gas e quale mezzo sarebbe necessario per ottenere questo risultato.

Poi torna qui a parlare di sciocchezze e di sugo dei discorsi.


La frequentazione dei bombaroli proprio non mi interessa.
Per far scoppiare una bombola del gas all'aperto basta ridurre la pressione del gas all'interno e dopo basta poco per farla esplodere perchè un semplice telecomando da cancelli può far aprire il gas tramite una valvola aggiunta ( non la manopola per intenderci ) ed innescare la scintilla. La velocità di propagazione della fiamma ad un certo punto supera la velocità d'uscita del gas, e quello a bassa pressione che rimane dentro è più che abbastanza per farla esplodere.
In parole semplici sono più pericolose le bombole quasi scariche.
Se avesse fatto esplodere 3 bombole piene con l'esplosivo i danni sarebbero stati 10 volte più grandi provocando veramente molte più vittime.

PS.. Mi sembra che di mestiere "trafficasse" con combustilbili vari, e per applicare un sistema d'accensione a distanza non serve una laurea in ingegneria, anche se gli ingegneri appena usciti dall'università ( se non hanno fatto le scuole tecniche prima ... che orrore gli ingegneri che hanno fatto il liiceo...) non sanno nemmeno come sia fatto un teleruttore.

davlak
Inviato: 8/6/2012 15:59  Aggiornato: 8/6/2012 15:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
fefochip

Citazione:


vorrei semplicemente che ammettessi che prima di arrivare a mkultra ,sette segrete e alieni parassiti ci sono strade piu banali da percorrere prima .



con me a riguardo sfondi una porta aperta.
ma ho anche un difetto, contestualmente....che mi fido del mio istinto, che per l'occasione mi fa bip bip dal giorno dell'attentato.

Citazione:

e comunque provo a ricordarti quanti fessi ci sono al mondo che pensano di essere dei dritti.


almeno quanti dritti che provano a far credere di essere fessi... o forse questi ultimi sono anche di più

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
fefochip
Inviato: 8/6/2012 16:01  Aggiornato: 8/6/2012 16:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@ marcocedol
Citazione:
secondo te la bomba (3 bombole del gas più l'esplosivo per farle esplodere, più un innesco controllato a distanza) descritta dai media sarebbe una di quelle cose che ci si sveglia la mattina con il piede storto e si fanno lì per lì?


questa è una risposta alla mia domanda?

te la rifaccio diversamente :
vorrei capire se per te non è piu semplice pensare a crudeltà e stupidità come movente piuttosto che a un eventuale complotto seguendo il cui podest fino in fondo .

per quanto riguarda la tua di domanda non vedo che senso abbia visto che ci sono persone in grado di costruire un ordigno senza per forza essere stato un artificere e tutto ciò è stato fatto con chiara e metodica premeditazione

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
fefochip
Inviato: 8/6/2012 16:03  Aggiornato: 8/6/2012 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
con me a riguardo sfondi una porta aperta. ma ho anche un difetto, contestualmente....che mi fido del mio istinto, che per l'occasione mi fa bip bip dal giorno dell'attentato.


il tuo istinto avrà pure ragione ma mi consentirai dire che a questo punto non posso portare piu argomenti perche quelli logici dopo il tuo "bip bip"sono finiti

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
cocis
Inviato: 8/6/2012 16:04  Aggiornato: 8/6/2012 16:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1381
 Re: Berremo anche questa?
x un trasporto grande .. non ci vuole un camion grande .. basta una grande punto ..

Rickard
Inviato: 8/6/2012 16:07  Aggiornato: 8/6/2012 16:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1220
 Re: Berremo anche questa?
complo
Citazione:
Perchè PRIMA il tizio non gli ha dato quanto il matto richiedeva, POI anche il tribunale non lo ha fatto risarcire.
Poi ci si deve essere messa di mezzo anche la crisi (prestiti non concessi?) perchè la sorella ha detto che ritagliava sia articoli contro i magistrati sia contro le banche.
Alla fine deve aver scelto una scuola vicina al tribunale pensando che il tribunale o una banca erano obiettivi troppo difficili.

Non che disprezzi il tentativo di mettere un ordine a questa confusa e strana vicenda, ma anche dando per buono tutto questo (e non possiamo, vista la contradditorietà delle informazioni a noi pervenute per ora), la faccenda continua a non avere un diritto né un rovescio.

Il tizio è stato truffato e poi non ha avuto giustizia nei tribunali? Ok, ci sto. E allora?

Qui non si sta parlando di uno che ha ammazzato/perseguitato chi gli aveva fatto il torto, e nemmeno di uno che ha "dato di matto" uscendo di casa sparando al primo che passava, e nemmeno del "classico" omicidio della famiglia con suicidio finale.

Qui si sta parlando di uno che, a sentire quel che ci propinano, ha fabbricato una bomba funzionante, procurandosi i materiali senza destare alcun sospetto. Una bomba di notevole complessità, visto che si parla di telecomandi a distanza come detonatore. Dopodiché ha piazzato questa bomba in un luogo molto trafficato senza farsi scoprire o destare sospetti, infine l'ha fatta esplodere e tutto è andato secondo il piano, senza malfunzionamenti o intoppi di alcun tipo.

E il bello è che tutto questo casino viene fatto per poi mettere la bomba nel posto sbagliato, dato che, a sentire le dichiarazioni degli inquirenti, lui voleva colpire il tribunale e non la scuola. I due edifici sono vicini ma la bomba è sicuramente esplosa nelle adiacenze della scuola e non del tribunale. Ed è inverosimile che il tribunale fosse un obbiettivo "difficile", per un frabbricante di bombe fai-da-te, anche perché i tribunali italiani sono un viavai continuo di gente che entra o esce senza alcun controllo.

fefochip
Citazione:
aaaahhhh ma allora non hai capito .

se qualcuno andasse a montecitorio si tirasse giu i calzoni e cagasse a centro della piazza comincerebbero tutta una serie di ipotesi sui giornali su chi è , quali sono i moventi che lo hanno spinto ,che ideologia c'è dietro ,disprezzo delle autorità ,ecc,ecc

magari invece era solo un povero scemo a cui scappava di cagare in quel momento.

e allora?

Dai Fefochip... non volerla buttare in caciara facendo un paragone che tu stesso sai benissimo che non sta in piedi.

totalrec
Citazione:

P.S.: so che fabbricare bombe - come assicurano alcuni utenti - è una cosa facilissima, praticamente come montare un videoregistratore. Ma ho qualche difficoltà a reperire una quantità di fuochi d'artificio sufficiente in periodi dell'anno diversi da San Silvestro. Sapete indicarmi qualche rivendita? Ah, e avrei bisogno anche di un tecnico per il videoregistratore, quello che mi sono montato da solo ultimamente mi fa delle righe...

Non me ne parlare. Io ho avuto problemi per smontarmi da solo il lampadario per pulirlo, e qui siamo fra provetti artificieri che ti costruiscono una bomba alla MacGyver (la mitica bomba al limone).

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Pyter
Inviato: 8/6/2012 16:08  Aggiornato: 8/6/2012 16:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5280
 Re: Berremo anche questa?
totalrec:

Del resto se l'espressione "modus operandi" avesse un senso per il cervello di certa gente, non si farebbe molta fatica a riconoscere il "modus operandi" dei media,

"Modus operandi": quello che, nel gergo complottista moderato, viene definito anche "solita zuppetta."

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 8/6/2012 16:16  Aggiornato: 8/6/2012 16:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11521
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
.. anche perché i tribunali italiani sono un viavai continuo di gente che entra o esce senza alcun controllo.



.. si può entrare anche in una Banca con una pistola se è per questo, ma forse questo è dovuto al fatto che l'era dei contanti è finita.

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
Pyter
Inviato: 8/6/2012 16:22  Aggiornato: 8/6/2012 16:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5280
 Re: Berremo anche questa?
a sentire le dichiarazioni degli inquirenti, lui voleva colpire il tribunale e non la scuola.

E a sentire le dichiarazioni dei criminologi c'è di più: lui è un tipo molto furbo, ha pianificato tutto nei minimi dettagli, ha controllato bene la zona (sic!), voleva colpire il tribunale, ma siccome è furbo, sapeva che c'erano le telecamere, quindi ha optato per la scuola, ma è stato tradito dalla presenza delle telecamere.

Il discorso non fa una piega, anzi, come dice totalrec, non fa le righe...

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
fefochip
Inviato: 8/6/2012 16:25  Aggiornato: 8/6/2012 16:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@ Rickard

ariprovo

se cedolin (o chi per lui) denuncia in questo caso un complotto io dico ma sei sicuro di non fare il "gomblottista" da film ?

se cedolin denunicia il fatto che i giornali distorcano e mentano a uso e consumo dei soliti noti allora io non posso che rimandare al titolo di un recente articolo di massimo circa la scoperta dell'acqua calda

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
ivan
Inviato: 8/6/2012 16:40  Aggiornato: 8/6/2012 17:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11055
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:


a sentire le dichiarazioni degli inquirenti, lui voleva colpire il tribunale e non la scuola.

E a sentire le dichiarazioni dei criminologi c'è di più: lui è un tipo molto furbo, ha pianificato tutto nei minimi dettagli, ha controllato bene la zona (sic!), voleva colpire il tribunale, ma siccome è furbo, sapeva che c'erano le telecamere, quindi ha optato per la scuola, ma è stato tradito dalla presenza delle telecamere.

Il discorso non fa una piega, anzi, come dice totalrec, non fa le righe...



La risposta è in Google Street.

In un 3ad sui fatti di che trattasi un utente ha postato pure un pò di immagini tratte appunto da G.E. e sono di una chiarezza unica.

Che poi il tipo possa avere dei complici questo è un altro discorso (link l'ombra dell'attentato su commissione)

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
funky1
Inviato: 8/6/2012 16:52  Aggiornato: 8/6/2012 16:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 559
 Re: Berremo anche questa?
@totalrec
Citazione:
Il raffronto con Unabomber non è azzardato: è esilarante. Quindi perfettamente in tono con la "spiegazione" dell'attentato gentilmente offerta dai media e con buona parte dei commenti di questo thread.


Il confronto con Unabomber non era in merito al "modus operandi", ma è venuto fuori in risposta a questa domanda di Calvero:
"Siamo così sicuri che l'uomo slegato da ideologie sia capace a mettere delle bombe che colpiscano gli innocenti?"

Citazione:
Unabomber sparpagliava bombette in grado di al massimo di ferire una singola persona alla volta.

C'era molta più paura allora di incappare in una delle "bombette" di Unabomber del timore che c'è adesso che scoppino bombe davanti alle scuole. ANche perché non è piacevole trovarsi senza un occhio e qualche arto in meno se la singola persona ferita dalla bombetta sei tu.

Citazione:
E le metteva dove capitava, non le piazzava in un "luogo simbolo" per poi farle esplodere col telecomando in un momento specifico.

Dove capitava. Tipo alle feste di carnevale. Tipo la domenica all'uscita delle chiese. Tipo in spiaggia il 26 luglio ed il 4 agosto. Tipo in un vigneto in occasione della vendemmia. Proprio piazzate a caso, eh? Che povero pirla questo Unabomber!
Fortuna che il cervello di certa gente è sempre attivo.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
cibernoid
Inviato: 8/6/2012 16:54  Aggiornato: 8/6/2012 16:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2010
Da:
Inviati: 67
 Re: Berremo anche questa?
Come fa un benzinaio a possedere uno yacht da 50 piedi dal costo di mezzo milione di euro (escluso consumi, costi di licenze, posto barca, tasse, etc.)?

complo
Inviato: 8/6/2012 16:56  Aggiornato: 8/6/2012 16:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Qui si sta parlando di uno che, a sentire quel che ci propinano, ha fabbricato una bomba funzionante, procurandosi i materiali senza destare alcun sospetto. Una bomba di notevole complessità, visto che si parla di telecomandi a distanza come detonatore. Dopodiché ha piazzato questa bomba in un luogo molto trafficato senza farsi scoprire o destare sospetti, infine l'ha fatta esplodere e tutto è andato secondo il piano, senza malfunzionamenti o intoppi di alcun tipo. E il bello è che tutto questo casino viene fatto per poi mettere la bomba nel posto sbagliato, dato che, a sentire le dichiarazioni degli inquirenti, lui voleva colpire il tribunale e non la scuola. I due edifici sono vicini ma la bomba è sicuramente esplosa nelle adiacenze della scuola e non del tribunale. Ed è inverosimile che il tribunale fosse un obbiettivo "difficile", per un frabbricante di bombe fai-da-te, anche perché i tribunali italiani sono un viavai continuo di gente che entra o esce senza alcun controllo.


La bomba NON era complessa e NON è stata una azione "efficiente", sia nei danni, sia nell' esito (lo hanno arrestato). Si può, volendo essere complottisti, pensare che qualcuno si sia servito di uno scemo del villaggio ma non si può dire che Vantaggiato non sia uno scemo del villaggio.
Puoi senz'altro mettere una bomba anche in un tribunale o in una banca ma lì è più facile ti becchi una guardia ed è sicuro ti riprenda una telecamera.
Quello che lo scemo del villaggio non sapeva è che le telecamere non sono solo puntate su obiettivi sensibili e quello lo ha fregato.

Citazione:
Non me ne parlare. Io ho avuto problemi per smontarmi da solo il lampadario per pulirlo, e qui siamo fra provetti artificieri che ti costruiscono una bomba alla MacGyver (la mitica bomba al limone).


Il discorso è diverso. Sei tu che credi che per riparare lo sciacquone interno del cesso o per riparare lo scaldabagno venga Mc Gyver.
Invece viene un ucraino con la terza media. E smontare e riparare uno scaldabagno è più complesso che montare un sensore di prossimità.....

Calvero
Inviato: 8/6/2012 17:06  Aggiornato: 8/6/2012 17:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 11521
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
ariprovo

se cedolin (o chi per lui) denuncia in questo caso un complotto io dico ma sei sicuro di non fare il "gomblottista" da film ?

se cedolin denunicia il fatto che i giornali distorcano e mentano a uso e consumo dei soliti noti allora io non posso che rimandare al titolo di un recente articolo di massimo circa la scoperta dell'acqua calda


Scusa Fefo, ma non ti sembra che oltre il solito sensazionalismo e sciacallaggio di rito, vi siano in aggiunta parole pesanti come il piombo legate al fattore - eversione - dette dalle eminenze grigie e non da Cedolin, né da Emilio Fede, e come queste erano entrate (e tuttora si trovino) in contraddizione con le "dritte" degli inquirenti?

... non si tratta, mi pare, solo delle distorsioni a favore dei soliti noti, ma anche di come questa vicenda sia cruciale in questo momento chiamiamolo emotivo per il valore delle Istituzioni. Ora, che tutto questo significherebbe parlare dell'acqua calda, allora potremmo chiudere tranquillamente i battenti ... visto che questo modo di prendere coscienza della realtà che ci circonda, secondo me va ad unire importanti tasselli per comprendere a quale stadio di pericolosissimo degrado è giunto lo Stato. Quindi se questa sciatteria deve essere avallata dalle più alte cariche dello Stato e sulla pelle di una ragazza innocente, ben venga muoversi in questa contro-propaganda se permetti, sbaglio?

.. a questo punto - IMHO - si renderebbe necessario definire cosa sia l'acqua calda ...

Misti mi morr V - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno.
m4x
Inviato: 8/6/2012 19:06  Aggiornato: 8/6/2012 19:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 666
 Re: Berremo anche questa?
Giuliano, Pinelli, Scarantino, Bin Laden, Avvantaggiato, Bugs Bunny, Duffy Duck, Paperoga, la loro mamma.

davlak
Inviato: 8/6/2012 19:12  Aggiornato: 8/6/2012 19:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
...In ogni singola bombola (svuotata del gas, ndr ) ho messo circa 10 chili di polvere pirica, comprata in più occasioni da vari rivenditori della provincia di Lecce. Per l'innesco ho utilizzato una centralina collegata ad una batteria, che ho acquistato dalla ditta Greco sulla via per Nardò. La batteria a sua volta era collegata con tre coppie di fili elettrici avvolti intorno alla resistenza di 3 lampadine da 12 volt a cui avevo rimosso il vetro di copertura e che poi avevo inserito all'interno di ognuna delle 3 bombole. Una volta dato l'impulso con il telecomando, la centralina riceve il segnale e lo trasmette alla batteria, la quale dà l'impulso elettrico ai fili che incendiano la resistenza che a sua volta dà l'innesco alla polvere pirica. La mattina dopo sono tornato davanti alla scuola con la mia Hyundai Sonica e ho parcheggiato nei pressi. A piedi ho fatto un primo passaggio davanti al chiosco e verso le 8 meno 20 ho premuto il telecomando...ma in tutto questo sbattimento non mi sono accorto di essere nel campo visivo di ben tre telecamere a meno di 3 metri da me!

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
totalrec
Inviato: 8/6/2012 19:14  Aggiornato: 8/6/2012 19:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
funky1
Citazione:
ANche perché non è piacevole trovarsi senza un occhio e qualche arto in meno se la singola persona ferita dalla bombetta sei tu.


Anche schiacciarsi un dito nella porta non è piacevole. Resta da capire che cazzo c'entri con un thread in cui si discetta di una "spiegazione" degli eventi di Brindisi offerta dai media talmente incredibile, cretina e priva di riscontri che non si sa nemmeno da che parte prenderla per iniziare a confutarla.


Citazione:
Dove capitava. Tipo alle feste di carnevale. Tipo la domenica all'uscita delle chiese. Tipo in spiaggia il 26 luglio ed il 4 agosto. Tipo in un vigneto in occasione della vendemmia. Proprio piazzate a caso, eh? Che povero pirla questo Unabomber!


Il mio cuore umanamente sanguina per tutti i fedeli mutilati, i bagnanti grandustionati e i vendemmianti deflagrati.
Resta sempre da capire che cazzo c'entri ecc. ecc.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
davlak
Inviato: 8/6/2012 19:18  Aggiornato: 8/6/2012 19:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
@ivan

si avevo postato io un pò di screenshot da google maps.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Jurij
Inviato: 8/6/2012 19:51  Aggiornato: 8/6/2012 19:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2074
 Re: Berremo anche questa?
VIMS
Citazione:
Gli "abbeveranti" di cui parla Cedolin, purtroppo, non si preoccupano più se la storia raccontata ha delle incongruenze o meno; l'importante è potersi collegare alla scatola empatica (TV) e sentirsi partecipe, più o meno, dell'avvenuto. Poterne discutere in ufficio, al bar, in treno o in tram e sentirsi l'esperto di turno.

Complimenti, valutazione perfetta.

Il brutto è che da questa “maggior parte della gente” dovrebbe nascere una ribellione contro un certo sistema…. :o(

Il tutto mi ricorda le puntura di desensibilizzazione contro le allergie che sto facendo: a furia di iniettare in dosi sempre maggiori nel corpo le sostante allergiche, alla fine anche il mio sistema immunitario si adatta.

Proprio come per la società: a furia di “punture” “ frottoliane” anche l’opinione pubblica è pronta a da assorbire ogni cosa senza reagire.

La Svizzera deve resistere fino a che l'unione europea (4° reich) crollerà.
Il mestiere più vecchio non è quello della prostituta, ma quello del minatore. Per questo ci hanno creati.
totalrec
Inviato: 8/6/2012 20:14  Aggiornato: 8/6/2012 20:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
E smontare e riparare uno scaldabagno è più complesso che montare un sensore di prossimità.....


Quindi Vantaggiato con gli scaldabagni doveva essere un autentico mago. E chissà com'era bravo con l'origami, che è ancora più facile...
Realizzare un ordigno telecomandato sarà anche semplice, non voglio mettere in dubbio, visto che non ho la minima competenza in materia. Ma non mi risulta che sia semplice trovare i luoghi, gli istruttori e il materiale con cui fare pratica. Semplice o non semplice, non è una di quelle cose che si studiano alle medie nell'ora di tecnologia. Esattamente dov'è che il Vantaggiato avrebbe ricevuto la sua formazione pratica e teorica? E perché, dopo tanti studi condotti con profitto, ha deciso di fare il benzinaio?
(Ma forse è per questo che nella sua deposizione dichiara di "odiare il mondo" che non gli ha consentito di trovare lavoro: lui voleva fare il bombarolo, ma si sa, i servizi segreti assumono solo raccomandati...).

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
funky1
Inviato: 8/6/2012 20:22  Aggiornato: 8/6/2012 20:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 559
 Re: Berremo anche questa?
@totalrec:
Citazione:
Il mio cuore umanamente sanguina per tutti i fedeli mutilati, i bagnanti grandustionati e i vendemmianti deflagrati.
Resta sempre da capire che cazzo c'entri ecc. ecc.

Intervieni nel thread dicendo quanto esilarante sia il confronto con Unabomber, spari un paio di grosse cazzate sul suo modus operandi - tipo che mettesse le sue "bombette" a caso, come se gli cadessero dalle tasche - e solo dopo ti chiedi che cazzo c'entri.
Mi dispiace, ma non posso aiutarti.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
totalrec
Inviato: 8/6/2012 20:30  Aggiornato: 8/6/2012 20:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
funky1
Citazione:
Mi dispiace, ma non posso aiutarti.


Non te l'avevo chiesto, né francamente c'erano elementi per poterlo sperare. Buona vita.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
funky1
Inviato: 8/6/2012 20:32  Aggiornato: 8/6/2012 20:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 559
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Non te l'avevo chiesto, né francamente c'erano elementi per poterlo sperare. Buona vita.


It's better to regret something you did than something you didn't do.
ivan
Inviato: 8/6/2012 20:44  Aggiornato: 8/6/2012 21:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11055
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:


autore: davlak Inviato: 8/6/2012 19:12:56

...ma in tutto questo sbattimento non mi sono accorto di essere nel campo visivo di ben tre telecamere a meno di 3 metri da me! ...



In questa storia chi ne esce davvero male sono appunto le telecamere del chiosco: immagini pessime tant'è vero che sono risaliti al tipo dai movimenti sospetti di un'auto ripresa da altre telecamere di video sorveglianza.

Citazione:


si avevo postato io un pò di screenshot da google maps.



E' lì la spiegazione della scelta del posto, almeno a giudicare da quel che hanno racconatato i media (vedi link primo post) .

C'era un'altro mistero, quello del camioncino della frutta, che in Google Street è presente. Pare che da alcuni mesi non ci fosse piu' ma vox-populi afferma che l'ambulante della fruta si sia semplicemente ritirato dall'attività perchè anziano e cagionevole di salute.

Un altro mistero , infine, sono le motivazioni: quelle raccontate ovviamente non convincono perchè è difficile credere a tanta banalità anche se le poche notizie che sono giunte relative a sospetti su altre azioni criminose avvenute in quell'hinterland fanno pensare a uno scenario non tranquillizante.
Il mistero è semplice nella sua formulazione: i media parlano di un tipo che aveva un'attività commerciale avviata, una barca di notevole valore in uno dei posti piu' belli dove godersela.... appunto, aveva di che godersi la vita infischiandosone del mondo e delle sue contraddizioni: ma cosa lo può aver mai spinto a tale gesto ?
Diamine dei mostri dell 'Id quanto sono potenti e capaci di far saltare qualunque freno inibitore...

Infine, queste le ultime:

link Brindisi, si cercano complici ... Il procuratore: ...confessione insoddisfacente ...Il pm: il killer di Melissa non ha agito da solo. Buio sul movente ... Gli contestano il reato di strage in concorso con ignoti.

E qui ovviamente il discorso piglia tutt'altra piega e forse qualcosa di vero nell'aver pensato male, all'aver pensato a un qualcosa di piu' complesso forse alla fine non era cosa così infondata.

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
davlak
Inviato: 8/6/2012 21:15  Aggiornato: 8/6/2012 21:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 532
 Re: Berremo anche questa?
ivan

Citazione:

E qui ovviamente il discorso piglia tutt'altra piega e forse qualcosa di vero nell'aver pensato male, all'aver pensato a un qualcosa di piu' complesso forse alla fine non era cosa così infondata.


e magari fefochip rivaluta anche il mio bip bip...

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
gato
Inviato: 8/6/2012 21:46  Aggiornato: 8/6/2012 21:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2006
Da: camposanto + +
Inviati: 172
 Re: Berremo anche questa?
Io non sono un esperto di esplosivi, non avendo mai maneggiato mai esplosivi neanche durante il servizio militare. Ma durante il militare ho lavorato in miniera di carbone, in Romania per un anno nel 1989. Prima di iniziare ci hanno fatto 7 giorni di teoria sui pericoli della miniera. E hanno insistito tanto sui pericoli del gas metano, che è uno dei pericoli maggiori nelle miniere di carbone. Non so il GPL, ma il metano per scoppiare deve essere tra 5 e 15%. Se è meno di 5% non succede niente, se è più di 15% non scoppia ma brucia con una fiamma violenta perché non c'è abbastanza ossigeno. Quindi il rischio di sbagliare con il gas non è piccolo.
In quanto all'articolo mi sembra che Cedolin fa esattamente quello che dovrebbe fare un giornalista vero: fare le pulci a tutto e trovare delle incongruenze. Uno può anche non essere d'accordo con le sue conclusioni (a me capita) ma generalmente le sue analisi sono ben fatte. Ripeto: magari sulla conclusione uno può discuterne, ma deriderlo mi sembra sinceramente troppo.
Complimenti Marco Cedolin per le tue analisi.

Pyter
Inviato: 8/6/2012 21:52  Aggiornato: 8/6/2012 21:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5280
 Re: Berremo anche questa?
Non vorrei anch'io giocarmi la poca credibilità, ma per un attimo sarei pronto a scommettere che Vantaggiato ritratterà tutto.

Mi ci gioco il canone rai.

Con Fefochip.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
ivan
Inviato: 8/6/2012 23:15  Aggiornato: 8/6/2012 23:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11055
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:


Non vorrei anch'io giocarmi la poca credibilità, ma per un attimo sarei pronto a scommettere che Vantaggiato ritratterà tutto.



Ci potrebbe essere anche un'altra chiave di lettura della vicenda, una chiave di lettura da brivido, guardate cosa scrivono qui: link La doppia vita del ..... in affari, invisibile, pericoloso

Aspettiamo l'evolversi dello scenario: .link Indagini sulle forniture di gasolio

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
czar
Inviato: 8/6/2012 23:16  Aggiornato: 8/6/2012 23:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 236
 Re: Berremo anche questa?
Se ho ben capito Vantaggiato avrebbe svuotato le bombole, bonificate in qualche modo al loro interno prima di eseguire un taglio con disco o fiamma (altrimenti boom ) dopo ha sistemato innesco (polvere) e detonatore, eseguito una saldatura a tenuta realizzando anche un passacavo assolutamente ermetico, infine ha riempito nuovamente le bombole con una giusta quantità di gpl.

La quantità deve essere giusta in quanto se eccessivamente pressato il gpl diventa liquido e credo avrebbe compromesso l'innesco.

insomma non è difficilissimo ma neanche banale.

comunque mi pare troppo coglionazzo per essere la pedina di un complotto, voglio dire se qualcuno volesse trovare un capro espiatorio lo doterebbe quanto meno di uno straccio di movente credibile.

ivan
Inviato: 8/6/2012 23:35  Aggiornato: 8/6/2012 23:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11055
 Re: Berremo anche questa?

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
totalrec
Inviato: 8/6/2012 23:36  Aggiornato: 8/6/2012 23:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
czar
Citazione:
comunque mi pare troppo coglionazzo per essere la pedina di un complotto, voglio dire se qualcuno volesse trovare un capro espiatorio lo doterebbe quanto meno di uno straccio di movente credibile.


Non ricordo, nella storia recente o remota, nessun caso di pedina che fosse dotata di un movente vagamente credibile. Non ce n'è nessun bisogno. La gente beve e digerisce qualunque scempiaggine, in nome dell'anticomplottismo e del quieto vivere. Immagino che anche tu abbia letto questo thread, vero?

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
totalrec
Inviato: 9/6/2012 0:11  Aggiornato: 9/6/2012 0:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
dall'articolo su La Stampa citato poc'anzi:

"E qui è arrivato il colpo di fortuna: di una delle vetture «sospette» del mattino, una Hyundai, si riusciva a leggere la targa. Merito di una telecamera più costosa di altre, dalla buona definizione, e posizionata a dovere".

Quando gli investigatori sono arrivati a casa di Giovanni Vantaggiato, però, hanno immediatamente riconosciuto la Punto. Impossibile sbagliarsi perché è un'auto vecchia, ammaccata, e senza un faro.

Sono io che mi sono perso un passaggio o siamo di fronte alla consueta vanvera giornalistica, dove le incongruenze plateali divengono logica aristotelica serenamente accettata?

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
Sertes
Inviato: 9/6/2012 0:15  Aggiornato: 9/6/2012 0:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 7307
 Re: Berremo anche questa?
La famosa Hyundai Punto. E' della Ford.

Comunque hai capito il messaggio: servono più telecamere di qualità.

Andale, andaleee

Fiscal Compact: ce lo chiede l'Europa. Chiedere è lecito, rispondere è eutanasia.
Rickard
Inviato: 9/6/2012 0:54  Aggiornato: 9/6/2012 0:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1220
 Re: Berremo anche questa?
Sertes
Citazione:
Comunque hai capito il messaggio: servono più telecamere di qualità.

Andale, andaleee

è proprio così, infatti, come ci ricorda l'articolo apparso sulla carta igenica comunemente chiamata La Stampa:

Citazione:
"Per prendere il killer abbiamo rivisto
quelle immagini almeno trenta volte"

La squadra che ha esaminato
i video di 60 telecamere
FRANCESCO GRIGNETTI
roma

Se non ci fosse stata una telecamera di ottima risoluzione, che inquadrava la strada giusta e nella posizione giusta, addio. E invece no, sulle 60 telecamere che potevano essere utili, almeno una buona c'era.

E meno male che c'erano quei provvidenziali occhi della provvidenza, sennò il male incarnato l'avrebbe fatta franca, quel delittuoso che ha fatto esplodere la scuola perché "ce l'ha col mondo" (tra un pò verrà fuori anche una sua parentela alla lontana con Adolf Hitler, tanto per non farci mancare nulla).

Comunque vorrei proprio vederla anch'io, la Hyundai Punto, mi dà l'idea di un'autovettura sicura e affidabile.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
nygandy
Inviato: 9/6/2012 1:13  Aggiornato: 9/6/2012 1:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 454
 Re: Berremo anche questa?
Torno a scrivere dopo mesi.

A casa... problemi...

Un saluto a tutto il sito, un abbraccio ideale a Massimo.

Complimenti Cedolin.
La mia impressione è che Vantaggiato sia un esecutore (probabilmente maldestro... le telecamere...i sopralluoghi... la presenza delle sue auto..).
Il piano: alzare la tensione in prossimità del ventennale dell'attentato Falcone.
Un'opportunità come un'altra per chi gestisce la "sicurezza" nel nostro paese per minare, indebolire, fiaccare... colpire i giovani, perchè no, puri, indifesi, spezzare le loro speranze (la scuola Morvillo è stata leader di iniziative anti-mafia (cioè anti-stato, appunto...)).

Doveva essere una strage: il cuore strepita per una ragazza... e altre mutilate...
La cellula dormiente però non ha funzionato a puntino, non ha fatto la strage... e si è (si sono? - qualcun altro ha notato che le riprese delle telecamere sono "spezzate") fatti riprendere...
Hanno provato a insabbiare... poi si sono convinti di "trovare" il colpevole.

Il Paese è pieno di persone dalla doppia vita...

...servizi segreti, appunto...

fefochip
Inviato: 9/6/2012 1:16  Aggiornato: 9/6/2012 1:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Non vorrei anch'io giocarmi la poca credibilità, ma per un attimo sarei pronto a scommettere che Vantaggiato ritratterà tutto. Mi ci gioco il canone rai. Con Fefochip.


tocca che trovi un altro contro cui scommettere perche anche io penso che il tipo ritratterà a meno che non vogliamo scommettere insieme

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
nygandy
Inviato: 9/6/2012 1:30  Aggiornato: 9/6/2012 1:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 454
 Re: Berremo anche questa?
Torno a scrivere dopo mesi...

A casa... problemi...

Un saluto a tutto il sito, un abbraccio ideale a Massimo.

Complimenti Cedolin.
La mia impressione e che Vantaggiato sia un esecutore (maldestro... si è fatto riprendere... le auto... i sopralluoghi...).

Il piano: alzare la tensione in vista del ventennale dell'attentato Falcone.

Colpire, fiaccare, l'opinione pubblica.
Spezzare le speranze dei giovani, puri, indifesi (come quelli della Morvillo, leader delle iniziative anti-mafia (anti-stato, appunto)...

Vantaggiato: una cellula dormiente di quelle da attivare al bisogno, magari stavolta troppo incauto, presuntuoso, individualista rispetto ad altri che nel nostro paese meglio di lui hanno "operato" da piazza della Loggia in poi.

Doveva essere una strage: il cuore strepita per una ragazza, e altre mutilate per sempre.

poi... allo schifo si aggiunge schifo... i nostri giornalai (con tutto il rispetto per la categoria degli edicolanti...) eterodiretti-più realisti del re...
Prepariamoci ad una buia, lunghissima, triste, irreversibile notte dell'informazione, Mario Monti ha appena svuotato di poteri il CdA della Rai, assumendone per interposta persona poteri mai visti, nè legislativamente concessi. Un colpo di stato.
Mi trasferisco di là... (nell'apposita discussione...)

Giano
Inviato: 9/6/2012 1:31  Aggiornato: 9/6/2012 1:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1056
 Re: Berremo anche questa?
Vantaggiato ha sia una Hyundai  che una Fiat e ha visitato la scuola più volte prima della mattina dell' esplosione, usandoentrambe le auto.  Le telecamere sparse qua e la l'hanno ripreso negli orari interessati e in altre occasioni, leggendo targhe, lampadine fulminate, varie ed eventuali. La stradale ha finto un controllo alle assicurazioni delle due auto recandosi al distributore di benzina dove Vantaggiato stava lavorando e nel quale si era recato con la hyundai . Il genio, ignaro che gli sbirri stessero già facendo amicizia con la signora Vantaggiato,  si e' fatto intercettare mentre al telefono suggeriva alla moglie di far sparire l'auto fiat parcheggiata sotto casa, probabilmente vicino alla volante.
Genio del male.

Link al decreto di fermo

mangog
Inviato: 9/6/2012 7:36  Aggiornato: 9/6/2012 8:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Io so ma non ho le prove... Il mandante del pollo-fuori-di-testa (i cattivi maestri dicono sempre che più uno è pollo più è appetibile, e viceversa più l'attentatore è pollo più in "alto" si trova il destabilizzatore ... ) E' ANDREOTTI che interagisce attraverso il sondino a radiofrequenza con la caffettiera a infrarossi ( come gli aggeggi di James Bond ) per dare istruzioni a Toto Riina che a sua volta scrive i pizzini sulla carta igienica mandati all'esterno attraverso lo scarico del cesso..... io non so ma ho le prove.

Ps. l'unico pensiero "decente" del decadente depravato ( uno tra i peggiori sulla piazza di Roma negli anni 60-70 secondo Renato Zero ) era rivolto alle madri considerate assassine in caso di aborto.

Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 7:46  Aggiornato: 9/6/2012 7:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Marcocedol:
Per realizzare che ci prendono per il culo, chiedendoci di bere cazzate che non stanno nè in cielo nè in terra non occorre arrampicarsi sui vetri, basta un minimo di logica.

mi sembra che non ci sia altro da aggiungere...

Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 7:47  Aggiornato: 9/6/2012 7:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Neworld:
...E la confusione è il miglior mezzo per allontanare dalla verità e scoraggiare l'investigazione
...piuttosto si potrebbe trattare di poteri superiori allo stato

@Davlak:
1. è uno manovrato mentalmente per sperimentare una qualche tecnica di controllo
2. qualche setta satanica.


@Cibernoid:
Come fa un benzinaio a possedere uno yacht da 50 piedi dal costo di mezzo milione di euro (escluso consumi, costi di licenze, posto barca, tasse, etc.)?

@Ngandy:
... e si è (si sono? - qualcun altro ha notato che le riprese delle telecamere sono "spezzate") fatti riprendere...
Hanno provato a insabbiare... poi si sono convinti di "trovare" il colpevole.
Il Paese è pieno di persone dalla doppia vita... servizi segreti, appunto...



Bravissimi, ci avete preso in pieno!

mangog
Inviato: 9/6/2012 7:49  Aggiornato: 9/6/2012 7:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Non era un semplice benzinaio..
E diamine..... il mandante è stato scoperto punto e basta.

Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 7:51  Aggiornato: 9/6/2012 7:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
AAAAHHHHH!!!!!!!!!!
MI E' SALTATA LA TESTAAAAAA!!!!!!!!
Adesso scendo in strada e inizio a sparare a caso tra la follaaaaa!!!!!
O entro in tribunale con il lanciafiammeeeeee!!!!!!
Oppure prendo l'auto e investo tutti i passantiiiiiiiiiii!!!!!!!

Anzi, no! ......

Vado subito a cercare 3 bombole gas, le svuoto accuratamente, rimuovo il manicotto, corro a comprare una camionata di fuochi d'artificio, li apro uno a uno ed estraggo la polvere pirica, e la inserisco dosandola bene nelle 3 bombole (e magari chissa' come, ci resinserico ache un po' di gas, in percentuale giusta perche' possa combinarsi con l'ossigeno ed esplodere) poi aspetto notte, corro col furgoncino davanti al tribunale, ma nella foga mi sbaglio e finisco davanti alla scuola, sollevo il mio ordigno artigianale, lo metto nel cassonetto, appronto un telecomando in qualche ora, e poi mi metto ad aspettare fino al mattino, finche passa il primo gruppo di studentelle, e li' do' sfogo al mio raptus improvviso!!!!!!
AAAAAHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!

Quando si dice un gesto impulsivo....

mangog
Inviato: 9/6/2012 7:58  Aggiornato: 9/6/2012 8:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:

Autore: Aironeblu Inviato: 9/6/2012 7:51:38

AAAAHHHHH!!!!!!!!!!
MI E' SALTATA LA TESTAAAAAA!!!!!!!!
Adesso scendo in strada e inizio a sparare a caso tra la follaaaaa!!!!!
O entro in tribunale con il lanciafiammeeeeee!!!!!!
Oppure prendo l'auto e investo tutti i passantiiiiiiiiiii!!!!!!!

Anzi, no! ......

Vado subito a cercare 3 bombole gas, le svuoto accuratamente, rimuovo il manicotto, corro a comprare una camionata di fuochi d'artificio, li apro uno a uno ed estraggo la polvere pirica, e la inserisco dosandola bene nelle 3 bombole (e magari chissa' come, ci resinserico ache un po' di gas, in percentuale giusta perche' possa combinarsi con l'ossigeno ed esplodere) poi aspetto notte, corro col furgoncino davanti al tribunale, ma nella foga mi sbaglio e finisco davanti alla scuola, sollevo il mio ordigno artigianale, lo metto nel cassonetto, appronto un telecomando in qualche ora, e poi mi metto ad aspettare fino al mattino, finche passa il primo gruppo di studentelle, e li' do' sfogo al mio raptus improvviso!!!!!!
AAAAAHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!

Quando si dice un gesto impulsivo....


Certo ed è tutto quanto opera ispirata da Belzebù.. ovvero Andreotti.
Il complottista che si rispetta nazionalpopolare professionista (intendo le vecchie volpi degli anni 70 non i ragazzini navigatori su internet che sono e resteranno sempre bamboccioni fino a 50 anni , cioe fino al 2045 ) sa che il colpevole è sempre Andretti.

Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 7:59  Aggiornato: 9/6/2012 7:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
Per chi sia interessato ad una PISTA....

Indovinello:
Cosa c'e' in progetto proprio a Brindisi, che farebbe perdere milioni di miliardi di dollari alle lobby AngloUsRaeliane? Qualcosa che guarda caso richiama esplicitamente la modalita' dell'attentato?

Vediamo chi ci arriva.....

mangog
Inviato: 9/6/2012 8:03  Aggiornato: 9/6/2012 8:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:

Autore: Aironeblu Inviato: 9/6/2012 7:59:53

Per chi sia interessato ad una PISTA....

Indovinello:
Cosa c'e' in progetto proprio a Brindisi, che farebbe perdere milioni di miliardi di dollari alle lobby AngloUsRaeliane? Qualcosa che guarda caso richiama esplicitamente la modalita' dell'attentato?

Vediamo chi ci arriva.....


Vediamo.. aggiungono una pompa di benzina, la N° 5, al distribuotore di proprietà anglosassone lungo la superstrada Brindisti Taranto?

ivan
Inviato: 9/6/2012 8:27  Aggiornato: 9/6/2012 8:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11055
 Re: Berremo anche questa?
Ultime news:

link Vanni il banchiere: la pista dei soldi. Un esattore spietato

link la vita apparentemente normale del benestante imprenditore

Da notare:

Citazione:

...

Cosimo Parato, allora 42enne, spiegò a chi lo interrogava in ospedale che si era trattato di una faccenda di danaro, tanto (324mila euro) che doveva versare a Giovanni Vantaggiato che gli aveva fornito 700mila litri di gasolio agricolo e 6mila di benzina, sempre agricola. Ma Vantaggiato non fu mai messo alle strette, e quel fascicolo è stato rispolverato nei giorni scorsi grazie alla memoria storica di alcuni degli investigatori locali. Ora si presume che quello non sia stato affatto un caso isolato (peraltro, attorno alla truffa da 324mila euro era già nato anche un procedimento). E sembra questo il movente, il più lineare e probante, anche per l’attentato alla scuola Morvillo Falcone. I soldi di Vanni Vantaggiato e forse di un gruppo che assieme a lui gestiva un giro particolare, che l’indagato non vuole scoprire.

...


Il tipo all'epoca non fu messo alle strete nonostante che la vittima lo avesse esplicitamente tirato in ballo: ci vorrebbe una piccola inchiesta su questo piccolo particolare qui. Perchè non furono fatti accertamenti ulteriori che magari oggi non avremmo avuto un'altra straziante cronaca nera?


Citazione:

Il Paese è pieno di persone dalla doppia vita...

...servizi segreti, appunto...



Ed è anche pieno di persone che si divertono a far del male al prossimo, magari alla gente che firmato 5 anni di cambiali per avere un'utilitaria con cui vivere e che non si può permettere un garage o un cortiel condominiale:


link Voglia di trasgredire”, unita ad alcuni dissidi familiari. Sarebbe questa la miscela esplosiva che ha armato la mano di XXXX, 42enne di Francavilla Fontana, il piromane folle che ieri sera ha seminato il caos nella Città degli Imperiali incendiando tre auto, provando a fare la stessa cosa con un furgone e rischiando di intossicare una 92enne con i fumi della combustione delle fiamme di un’auto parcheggiate proprio nei pressi dell’ingresso dell’abitazione della donna,

Diceva il poeta (link ) :" Non tutti nella capitale sbocciano i fiori del male, qualche assassinio senza pretese abbiamo anche noi in paese "

The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
ivan
Inviato: 9/6/2012 10:18  Aggiornato: 9/6/2012 10:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11055
 Re: Berremo anche questa?
link L'ossessione del complotto

Citazione:

La Stampa

MICHELE BRAMBILLA

Non per infierire, ma per cercare di capire quanto è avvelenato il nostro Paese, è opportuno ricordare che cosa è stato detto e scritto nei giorni successivi all’attentato di Brindisi.
...

Tutto può essere: di macchinazioni ne abbiamo viste tante. Ma pensare che tutto sia opera di «una Cupola nera composta da massoneria, politica corrotta, pezzi deviati dei servizi segreti e finanza speculativa» (come scritto su un quotidiano e condiviso da 48 mila persone su Facebook) non appartiene né alla cronaca nera né a quella politica: appartiene alla psichiatria.

Qualunque possa essere l’esito delle indagini di Brindisi, il complottismo è una patologia insidiosa anche perché contagiosa, visto che diffonde nei giovani la convinzione che ogni potere è sempre marcio, che ogni autorità è sempre menzognera. Cose non vere, perché nell’uomo c’è sì la libertà di compiere il male: ma la storia, e la vita di tutti i giorni, non sono fatte solo di trame, di imbrogli, di sopraffazioni e di violenze. Basta saper vedere la realtà nella sua totalità.


The undeserving maintain power by promoting hysteria F. Herbert

You don't need to take drugs to hallucinate; improper language can fill your world with phantoms and spooks of many kinds R. A. Wilson

La verità raramente è pura e non è mai semplice
Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 10:58  Aggiornato: 9/6/2012 10:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
Io non ci ero arrivato, ma Gianni Fraschetti ha pubblicato un ottimo articolo al riguardo su Nexus:
http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Riflessioni/BOMBA-DI-BRINDISI-LA-CRUDA-VERITA--E--CHE-C-E-UN-GASDOTTO-DI-TROPPO/
Riassumo per chi non ha voglia di vedersi il link:
In previsione di un forte aumento della domanda di metano in Europa, sono in progetto 3 mega gasdotti per rifornirci: il North Stream, gia' quasi realizzato, che arriva in Germania dalla Russia, il South Stream, in fase di imminente realizzazione, costo stimato 25 miliardi di euro, nato da un accordo bilaterale Italia - Russia (Eni e Gazprom), che portera' il gas dalle immense riserve russe fino a.... Brindisi!
In alternativa al Southstream le sette sorelle hanno progettato il Nabucco, che salta il territorio russo e porta il gas dal bacino Azerbaijan - Turkmenistan - Kazakistan all'Europa, attraversando solamente paesi "addomesticati" dalle lobby Usraeliane, come Turchia e Georgia (da notare anche che passa attraverso l'Ungheria, da cui le recenti tensioni con Washington...).
Tant'e' che la Gabanelli e' gia' partita da parecchi mesi con la propaganda a favore del Nabucco e la denigrazione del progetto Southstream, con il solito mix di falsita', omissioni e disinformazione che sta diventando il nuovo standard di Report...

E abbastanza chiaro il concetto???
Il Southstream ci garantirebbe l'indipendenza energetica dalle lobby USA.
Il Nabucco gli permetterebbe invece di ricattarci costantemente con la minaccia di chiuderci i rubinetti a piacimento.

Il Southstream nun s'ha da fare, e cari dirigenti italiani, ve lo facciamo capire con un messaggio abbastanza semplice da decifrare.... chi ha orecchie intenda!

P.S. Vi ricorda qualcosa il caso di Ustica?....

fefochip
Inviato: 9/6/2012 11:51  Aggiornato: 9/6/2012 12:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Marcocedol
Citazione:
Per realizzare che ci prendono per il culo, chiedendoci di bere cazzate che non stanno nè in cielo nè in terra non occorre arrampicarsi sui vetri, basta un minimo di logica.


Aironeblu
Citazione:
mi sembra che non ci sia altro da aggiungere...


sinceramente ci sarebbe da aggiungere un po piu di chiarezza ed esplicitamente dire quale sarebbe la "cazzata da bere"

riassumendo
gli inquirenti hanno preso un tizio che dalla prove raccolte sembra l'autore (o almeno uno degli autori) di questo atto.
i giornali come al solito ci hanno ricamato un po sopra prendendo frasi avulse dal contesto per il solito sensazionalismo ri-creando o a volte creando motivazioni che allo stato attuale mancano come segnalato direttamente dagli inquirenti che hanno detto che il tipo in questione non ha fornito una motivazione convincente .

detto questo quale è la cazzata che a parere di cedolin (aironeblu o altri che vogliono cimentarsi) con un po di logica si dovrebbe evitare di bere?
e di grazia anche la motivazione se possibile .

io sinceramente non capisco .

è una cazzata che possa essere stato questo tizio?
perche?

è una cazzata la motivazione/i addotta/e ?
lo hanno detto in altre parole gli inquirenti stessi

è una cazzata che abbia agito da solo ?
non mi pare che i giornali ne gli inquirenti abbiano detto questo.

qualcuno mi esplicita questa/e cazzata/e?

evitare per favore di scrivere che le motivazioni del tizio sono cazzate perche
è stato detto fin troppo e se ci mettiamo a "denunciare" cazzate di questo tipo
dei giornali non la finiamo piu

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 13:05  Aggiornato: 9/6/2012 13:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Fefochip:
qualcuno mi esplicita questa/e cazzata/e?

E' tutto abbastanza esplicitato bene nell'articolo di Cedolin:

Gli inquirenti e la buona stampa ci raccontano che a far
scoppiare la bomba di Brindisi sarebbe stato un anziano benzinaio di 68 anni, ormai reo confesso, che avrebbe confezionato in proprio l'ordigno nella sua abitazione in provincia di Lecce, per poi trasportarlo dinanzi alla scuola a bordo della sua Fiat Punto. Dove [...] ha provveduto a collocarlo all'interno del cassonetto incriminato (insieme all'esplosivo ad alto potenziale di cui nessuno ha fatto menzione) ed a predisporre con cura certosina tutti i contatti, affinché lo scoppio potesse avenire senza sbavature.
[...] Si tratterebbe comunque inequivocabilmente di una vendetta privata [...] o nei confronti del preside della scuola Morvillo [...] o nei confronti della "giustizia", rea di non avergli dato soddisfazione in occasione di un vecchio processo di molti anni fa.


Ancora piu' in sintesi,
la cazzata che dovremmo berci e' che l'attentato sia il gesto del solito psicopatico impazzito glu glu glu...

fefochip
Inviato: 9/6/2012 13:26  Aggiornato: 9/6/2012 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@Aironeblu
Citazione:
la cazzata che dovremmo berci e' che l'attentato sia il gesto del solito psicopatico impazzito


a prescindere che "psicopatico impazzito" è una tua opinione

quale è il motivo oggettivo da cui si deduce che è una cazzata?

in base a quali elementi mi dici che è impossibile (ovvero è una cazzata) che sia stato il tizio in questione?
e soprattutto perche si attribuisce l'attentato a questo tizio volutamente?

(visto che è una cazzata cosi plateale secondo te, sarei giustamente portato a pensare che c'è un tentativo "dall'alto" di coprire qualcosa e questo qualcosa sarei
portato a pensare che è il motivo o l'esecutore reale del gesto al che ci riporta a
ciò che si è ottenuto con questo attentato ...un cazzo di niente...e crolla tutto il castelletto)


edit
Citazione:
insieme all'esplosivo ad alto potenziale di cui nessuno ha fatto menzione)

in realtà si è fatto "menzione" di polvere da sparo ricavata da fuochi di artificio inserita all'interno di una o piu bombole

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 13:32  Aggiornato: 9/6/2012 13:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
eh, ma allora...

@Fefo, prima tu dimmi da quale motivo si deduce che la versione ufficiale degli attacchi dell'11 settembre era una cazzata, poi ne parliamo...

fefochip
Inviato: 9/6/2012 13:33  Aggiornato: 9/6/2012 13:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
@Fefo, prima tu dimmi da quale motivo si deduce che la versione ufficiale degli attacchi dell'11 settembre era una cazzata, poi ne parliamo...


no non parliamo un cazzo di 11 settembre (di elementi che fanno pensare che è tutta una montatura ce ne sono a bizeffe) ...non sviare dal discorso e rispondi se vuoi/puoi

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 13:37  Aggiornato: 9/6/2012 13:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Fefo, rispondo subito:
(di elementi che fanno pensare che è tutta una montatura ce ne sono a bizeffe) ...

totalrec
Inviato: 9/6/2012 13:40  Aggiornato: 9/6/2012 13:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
fefochip
Citazione:
detto questo quale è la cazzata che a parere di cedolin (aironeblu o altri che vogliono cimentarsi) con un po di logica si dovrebbe evitare di bere? e di grazia anche la motivazione se possibile .


Caro Fefo, a questo mondo poche cose sono più difficili e penose dello spiegare con logica argomentante perché una cazzata, che appare palesemente come tale al vaglio istintivo del buon senso, sia una cazzata. E' un po' come spiegare una barzelletta a uno che non l'ha capita: una cosa fastidiosa e pure inutile, visto che chi non ha riso subito quando l'hai raccontata, non ride nemmeno se gliela spieghi. Comunque, per non lasciare nulla d'intentato, provo a riassumere i motivi:

- Molti utenti si sgolano a sostenere che costruire un ordigno telecomandato sia la cosa più semplice di questo mondo. Per quel che ne so (cioè zero) può anche essere. Tutto è semplice per chi lo sa già fare. Ma per saperlo fare, bisogna che qualcuno ti abbia spiegato come si fa, che ti abbia seguito negli esercizi, che tu abbia fatto prove e controprove, costruendo e facendo esplodere vari ordigni e un po' alla volta correggendo il tiro. Non è che ti scarichi la mattina da internet un manualetto del perfetto bombarolo e la sera hai la tua granata bell'e pronta. Esattamente, dove, quando e con quali istruttori questo tizio si sarebbe addestrato a costruire ordigni esplosivi telecomandati e a riporli nei cassonetti?

- La tipologia psichiatrica del "pazzo isolato che odia il mondo", pur essendo ricorrentemente utilizzata per giustificare attentati e stragi varie, non esiste nei manuali di psichiatria, tanto meno nella realtà delle cose. I "pazzi isolati" non odiano il mondo, bensì individui o gruppi di individui specifici e nelle loro azioni si rivolgono contro di essi. Poi è facile che ci vada di mezzo anche qualcuno che non c'entra niente, ma di sicuro tali individui non agiscono attraverso gesti "simbolici" e "dimostrativi". Ciò accade solo se dietro l'azione del "pazzo" c'è una precisa teorizzazione sociale e/o politica di qualche tipo, di cui, nel caso in questione, non si vede neanche l'ombra.

- La sproporzione, da un lato, tra la specificità dell’attentato, l’impegno profuso nel realizzarlo, il simbolismo dell’obiettivo prescelto; e dall’altro la genericità e sciatteria delle motivazioni (“l’ho fatto perché odiavo il mondo”) è in questo caso veramente troppo grande perché un investigatore serio non senta immediatamente puzza di bruciato. I pazzi difficilmente sono scemi. Il minimo, ma proprio il minimo, che si possa pensare è che il tipo abbia agito come manovalanza su ordine altrui (e infatti nei giornali di stamattina vedo che qualche genio della criminologia inizia finalmente ad azzardare sommessamente proprio questa ipotesi).

- Piaccia o non piaccia, esiste una cosa chiamata “modus operandi” che nell’analisi dei fatti criminosi risulta fondamentale. Il “modus operandi” di questo attentato è simile in tutto e per tutto a quello delle molte stragi d’intelligence cui abbiamo assistito nel corso dei decenni: bomba simbolica che colpisce persone a casaccio per destabilizzare e lanciare un messaggio ad ambienti specifici, colpa scaricata sui manovali o anche su tipi qualsiasi, confessioni inventate o estorte, immediata mobilitazione della stampa a fini di depistaggio con spiegazioni improbabili e infarcite di retorica sull’evento. Qualcuno nel thread ha citato (a cazzo) Unabomber; il quale rappresenta la miglior dimostrazione possibile che i “pazzi isolati”, quelli veri, applicano tutt’altro tipo di approccio e metodologie al loro lavoro.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
fefochip
Inviato: 9/6/2012 13:40  Aggiornato: 9/6/2012 13:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
(di elementi che fanno pensare che è tutta una montatura ce ne sono a bizeffe)


ovvero me li indichi please?
(e non ricominciamo con l'11 settembre)

sono piu specifico:
quali sono gli elementi con i quali ESCLUDI che possa essere stato QUEL tizio (o anche quel tizio) ovvero ancora quali sono le prove che gli inquirenti hanno portato per coinvolgere il tizio che non ti convincono

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
fefochip
Inviato: 9/6/2012 13:42  Aggiornato: 9/6/2012 13:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
totalrec (e altri a seguire)
devo uscire quindi risponderò in serata tarda
(a sottolineare il mio genuino interesse in questa discussione)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
Aironeblu
Inviato: 9/6/2012 14:24  Aggiornato: 9/6/2012 15:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Totalrec:

E' un po' come spiegare una barzelletta a uno che non l'ha capita: una cosa fastidiosa e pure inutile, visto che chi non ha riso subito quando l'hai raccontata, non ride nemmeno se gliela spieghi. ... piu' diretta della mia allusione all'11 settembre...

Il “modus operandi” di questo attentato è simile in tutto e per tutto a quello delle molte stragi d’intelligence cui abbiamo assistito nel corso dei decenni: bomba simbolica che colpisce persone a casaccio per destabilizzare e lanciare un messaggio ad ambienti specifici, colpa scaricata sui manovali o anche su tipi qualsiasi, confessioni inventate o estorte, immediata mobilitazione della stampa a fini di depistaggio con spiegazioni improbabili e infarcite di retorica sull’evento.

E' esattamente l'impressione che mi sono fatto anch'io, che avvalora l'ipotesi Southstream che ho riportato qualche post sopra. La reazione del governo all'attentato suggerisce un certo disorientamento, che non ci sarebbe stato in un'operazione pianificata e messa in atto dai poteri statali. Sembra proprio che invece Stato e Forze dell'ordine siano stati presi alla sprovvista dall'evento, dando risposte confuse.
Credo sia molto probabile che l'azione intimidatoria venga da piu' in alto, e che siamo in presenza di un altro Breivik.

albi1098
Inviato: 9/6/2012 15:16  Aggiornato: 9/6/2012 15:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2011
Da:
Inviati: 52
 Re: Berremo anche questa?
Quoto in pieno il commento di Totalrec.
Tranquillamente lo si potrebbe mettere in coda all' articolo di Cedolin.


" Ma perchè lo hai fatto"
"eccheccivoletefà" -spallucce-

Ma DAIIIIIIIII

Un minchione al quale hanno detto " alla tal ora e al tal posto schiaccia questo pulsante che ti facciamo passare il condono edilizio"

"Se non hai una mente critica per natura è inutile che tu rimanga qui." G.I.Gurdjieff
Red_Knight
Inviato: 9/6/2012 17:16  Aggiornato: 9/6/2012 17:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3037
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Il “modus operandi” di questo attentato è simile in tutto e per tutto a quello delle molte stragi d’intelligence cui abbiamo assistito nel corso dei decenni: bomba simbolica che colpisce persone a casaccio per destabilizzare e lanciare un messaggio ad ambienti specifici, colpa scaricata sui manovali o anche su tipi qualsiasi, confessioni inventate o estorte, immediata mobilitazione della stampa a fini di depistaggio con spiegazioni improbabili e infarcite di retorica sull’evento.


Sì, uguale a Piazza Fontana proprio... a parte la totale diversità di contesto storico, politico e sociale e di poteri in ballo, e a parte il tipo di ordigno, e a parte il fatto che è stato beccato da una telecamera e che ha confessato, che non risulta avere affiliazioni politiche e che la polizia stessa dice di ignorare il movente, il resto in effetti è proprio identico al 100%. Inquietante.

Pyter
Inviato: 9/6/2012 17:42  Aggiornato: 9/6/2012 17:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5280
 Re: Berremo anche questa?
fefochip
tocca che trovi un altro contro cui scommettere perche anche io penso che il tipo ritratterà a meno che non vogliamo scommettere insieme

Mi va benissimo. Che vinca o perda, Il canone rai lo regaliamo tirando a sorte tra i partecipanti.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
totalrec
Inviato: 9/6/2012 18:04  Aggiornato: 9/6/2012 18:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Red Knight:
Citazione:
Sì, uguale a Piazza Fontana proprio... a parte la totale diversità di contesto storico, politico e sociale e di poteri in ballo, e a parte il tipo di ordigno, e a parte il fatto che è stato beccato da una telecamera e che ha confessato, che non risulta avere affiliazioni politiche e che la polizia stessa dice di ignorare il movente, il resto in effetti è proprio identico al 100%


Esattamente. A parte tutte le cose che citi, le quali ben poco hanno a che fare con un'analisi del modus operandi (che è ciò di cui si sta parlando) e che riguardano invece le diverse finalità con cui un attentato viene progettato in relazione a diversi interessi/contesti storico-politici, le modalità dell'attentato sono piuttosto "standard". Non proprio uguali al 100% a quelle di Piazza Fontana, ovviamente, ma di sicuro molto più simili ad essa che al fantomatico "gesto di un folle", il quale presenta nelle casistiche criminali di qualunque paese del mondo tutt'altri schemi di attuazione.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
Pyter
Inviato: 9/6/2012 18:08  Aggiornato: 9/6/2012 18:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 5280
 Re: Berremo anche questa?
Sì, uguale a Piazza Fontana proprio... a parte la totale diversità di contesto storico, politico e sociale e di poteri in ballo, e a parte il tipo di ordigno, e a parte il fatto che è stato beccato da una telecamera e che ha confessato, che non risulta avere affiliazioni politiche e che la polizia stessa dice di ignorare il movente, il resto in effetti è proprio identico al 100%

E nel 69 non c'era neanche la Hyundai e la Punto.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
uochi
Inviato: 9/6/2012 18:56  Aggiornato: 9/6/2012 18:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/5/2012
Da:
Inviati: 36
 Re: Berremo anche questa?
totalrec

Citazione:
Esattamente. A parte tutte le cose che citi, le quali ben poco hanno a che fare con un'analisi del modus operandi (che è ciò di cui si sta parlando) e che riguardano invece le diverse finalità con cui un attentato viene progettato in relazione a diversi interessi/contesti storico-politici, le modalità dell'attentato sono piuttosto "standard". Non proprio uguali al 100% a quelle di Piazza Fontana, ovviamente, ma di sicuro molto più simili ad essa che al fantomatico "gesto di un folle", il quale presenta nelle casistiche criminali di qualunque paese del mondo tutt'altri schemi di attuazione.


Quali sono queste "modalità standard"?

Che cosa c'è stato di simile a Piazza Fontana?

Red_Knight
Inviato: 9/6/2012 19:08  Aggiornato: 9/6/2012 19:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3037
 Re: Berremo anche questa?
@totalrec

Tu per modus operandi ti riferivi a questo:
Citazione:
bomba simbolica che colpisce persone a casaccio per destabilizzare e lanciare un messaggio ad ambienti specifici, colpa scaricata sui manovali o anche su tipi qualsiasi, confessioni inventate o estorte, immediata mobilitazione della stampa a fini di depistaggio con spiegazioni improbabili e infarcite di retorica sull’evento.


Ora, la strategia della tensione prevedeva un canovaccio collaudato:
- vittime numerose e random;
- panico e indignazione;
- falsa rivendicazione della fazione da screditare;
- capro espiatorio ricollegabile a tale fazione;
- depistaggio a rinforzo dei precedenti due punti;
- sfruttamento politico dell'evento.
Il tutto ovviamente che acquista senso soltanto all'interno di quel contesto storico. Oggi giorno non esiste una fazione da indebolire, tanto meno a vantaggio di un governo autoritario. Ma se anche ci fossero, beh, "mission failed", visto che la polizia non si è attivata minimamente per affibbiare affiliazioni, moventi, colpe o retroscena inventati ma, al contrario, li ha esclusi a partire dal terzo giorno e ad oggi continua a farlo.

totalrec
Inviato: 9/6/2012 19:41  Aggiornato: 9/6/2012 19:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Red_Knight:

Penso che tu ti sia già risposto da solo. Un attentato di questo tipo si attua per lanciare un messaggio ad ambienti di potere, politici, imprenditoriali o altro. Lo scopo non è mai quello di "screditare" una parte politica. Non lo era neanche nel '69, visto che gli anarchici, già allora, contavano quanto il due di picche e non facevano paura a nessuno. Semplicemente, erano perfetti come capro espiatorio, tanto che poi, con l'aggiunta alla loro denominazione dell'aggettivo "insurrezionalisti", li si è tenuti in vita artificialmente per diversi decenni per questa esplicita funzione, anche a costo di scrivere centinaia di editoriali di pura mitologia fantapolitica. Da questo punto di vista, l'arresto di un manovale (probabilmente colpevole) della strage serve esattamente allo stesso scopo, senza nemmeno che gli insigni elzeviristi della stampa debbano spremersi le meningi per tratteggiare categorie di orchi fiabeschi.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
uochi
Inviato: 9/6/2012 20:13  Aggiornato: 9/6/2012 20:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/5/2012
Da:
Inviati: 36
 Re: Berremo anche questa?
totalrec, per favore:

1) potresti rispondere alle domande che t'ho posto?

2) in alternativa: che cosa ne pensi del decreto di fermo disposto dal PM http://bari.repubblica.it/cronaca/2012/06/08/news/decreto_di_fermo-36782232/ e di quanto scritto qui http://bari.repubblica.it/cronaca/2012/06/09/news/brindisi_vantaggiato_interrogato_in_carcere_i_magistrati_deve_dirci_chi_l_ha_aiutato-36848301/?ref=HRER1-1 ?

totalrec
Inviato: 9/6/2012 20:31  Aggiornato: 9/6/2012 20:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
uochi:

1) Alle domande che mi hai posto ho già risposto nei precedenti interventi e non amo ripetere quattrocento volte le stesse cose. Aggiungo solo che prendere Piazza Fontana come modello per gli attentati di questo tipo può essere limitante. Solo tra il 1968 e il 1974 e solo in Italia ci sono stati circa 140 attentati, non tutti conclusisi con vittime, ma molti egualmente importanti per definire il modus operandi di cui parlavo più sopra.

2) Del decreto di fermo, penso che sia un decreto di fermo. Su quale parte di esso mi chiedi un'opinione? Dell'articolo di cui hai postato il link, penso che sia un articolo di "Repubblica", con tutto ciò che ne consegue in termini di credibilità.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
uochi
Inviato: 9/6/2012 20:46  Aggiornato: 9/6/2012 20:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/5/2012
Da:
Inviati: 36
 Re: Berremo anche questa?
Non hai risposto a nulla, totalrec.

Ma non importa, affari tuoi.

totalrec
Inviato: 9/6/2012 20:55  Aggiornato: 9/6/2012 20:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Non hai risposto a nulla, totalrec. Ma non importa, affari tuoi.


Non te la prendere. Il fatto è che non sono il tuo dispensatore privato di verità e non sono qui per convincerti di qualcosa. Se ti interessa una mia opinione su un argomento, me la chiedi in modo più dettagliato e comprensibile, possibilmente senza link a giornali che non valgono la carta su cui sono stampati. Altrimenti amici come prima.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
uochi
Inviato: 9/6/2012 21:37  Aggiornato: 9/6/2012 21:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/5/2012
Da:
Inviati: 36
 Re: Berremo anche questa?
E chi se la prende?

"Amici" a chi, poi?

Non t'ho chiesto un'opinione, ma (almeno una) risposta. Mai data.

Buon weekend.

fefochip
Inviato: 9/6/2012 21:45  Aggiornato: 9/6/2012 21:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Caro Fefo, a questo mondo poche cose sono più difficili e penose dello spiegare con logica argomentante perché una cazzata, che appare palesemente come tale al vaglio istintivo del buon senso, sia una cazzata


sempre che questo "buon senso" sia cosi buono ...ma procediamo

Citazione:
Molti utenti si sgolano a sostenere che costruire un ordigno telecomandato sia la cosa più semplice di questo mondo. Per quel che ne so (cioè zero) può anche essere. Tutto è semplice per chi lo sa già fare. Ma per saperlo fare, bisogna che qualcuno ti abbia spiegato come si fa, che ti abbia seguito negli esercizi, che tu abbia fatto prove e controprove, costruendo e facendo esplodere vari ordigni e un po' alla volta correggendo il tiro. Non è che ti scarichi la mattina da internet un manualetto del perfetto bombarolo e la sera hai la tua granata bell'e pronta. Esattamente, dove, quando e con quali istruttori questo tizio si sarebbe addestrato a costruire ordigni esplosivi telecomandati e a riporli nei cassonetti?


non è che se amplifichi in un modo o in un altro un qualcosa per metterlo alla berlina poi questo qualcosa è meno reale per la tua presa per il culo.

se non sai come si fanno delle bombe (come del resto io) è inutile chiacchierare tanto .
il mio di "buon senso" dice che se mi ci metto e pianifico la cosa ,faccio delle prove alla fine ci riesco pure io .
che glielo debba aver insegnato qualcuno lo dice il tuo di "buon senso" il mio no.

Citazione:
La tipologia psichiatrica del "pazzo isolato che odia il mondo", pur essendo ricorrentemente utilizzata per giustificare attentati e stragi varie, non esiste nei manuali di psichiatria, tanto meno nella realtà delle cose. I "pazzi isolati" non odiano il mondo, bensì individui o gruppi di individui specifici e nelle loro azioni si rivolgono contro di essi. Poi è facile che ci vada di mezzo anche qualcuno che non c'entra niente, ma di sicuro tali individui non agiscono attraverso gesti "simbolici" e "dimostrativi". Ciò accade solo se dietro l'azione del "pazzo" c'è una precisa teorizzazione sociale e/o politica di qualche tipo, di cui, nel caso in questione, non si vede neanche l'ombra.


qui tu parli del movente e a parte chiacchiere da bar e da giornalisti gli inquirenti hanno chiaramente detto che non si capisce il movente perche il tipo non ha dato un motivo valido nemmeno per un "pazzo scatenato".
poi che i giornali ci abbiano ricamato sopra non capisco cosa non dovremmo "berci" allertati dall'articolo di cedolin.
non si sa il motivo per ora e probabilmente proprio l'assenza di una motivazione convincente fa pensare che ci sia qualcuno che sta coprendo il tizio che ha ben chiara la motivazione .


Citazione:
La sproporzione, da un lato, tra la specificità dell’attentato, l’impegno profuso nel realizzarlo, il simbolismo dell’obiettivo prescelto; e dall’altro la genericità e sciatteria delle motivazioni (“l’ho fatto perché odiavo il mondo”) è in questo caso veramente troppo grande perché un investigatore serio non senta immediatamente puzza di bruciato. I pazzi difficilmente sono scemi. Il minimo, ma proprio il minimo, che si possa pensare è che il tipo abbia agito come manovalanza su ordine altrui (e infatti nei giornali di stamattina vedo che qualche genio della criminologia inizia finalmente ad azzardare sommessamente proprio questa ipotesi).


del simbolismo sinceramente mi pare come il discorso della concordia e dell'isola del giglio come ragionamento .siccome il giglio è una simbologia dei rosacroce allora è coinvolta la massoneria .a me sinceramente pare un ragionamento troppo povero per essere preso sul serio.

per le motivazioni non posso che riportarti al punto di prima.

che abbia agito dietro ordine di qualcuno sinceramente a me pare molto meno probabile di altre piste come (è solo un esempio) quella di una moglie che voleva vendetta per qualche motivazione su una madre della scuola .
comunque mi pare tutt'altro che automatica l'associazione che fai, con gli elementi che hai esposto fin ora, con la pista della strage su commissione




Citazione:
Piaccia o non piaccia, esiste una cosa chiamata “modus operandi” che nell’analisi dei fatti criminosi risulta fondamentale. Il “modus operandi” di questo attentato è simile in tutto e per tutto a quello delle molte stragi d’intelligence cui abbiamo assistito nel corso dei decenni: bomba simbolica che colpisce persone a casaccio per destabilizzare e lanciare un messaggio ad ambienti specifici, colpa scaricata sui manovali o anche su tipi qualsiasi, confessioni inventate o estorte, immediata mobilitazione della stampa a fini di depistaggio con spiegazioni improbabili e infarcite di retorica sull’evento. Qualcuno nel thread ha citato (a cazzo) Unabomber; il quale rappresenta la miglior dimostrazione possibile che i “pazzi isolati”, quelli veri, applicano tutt’altro tipo di approccio e metodologie al loro lavoro


l'unica differenza sinceramente con unabomber è nel PRESUNTO significato dell'obbiettivo :una scuola di nome "falcone", quindi il paragone se levi questo particolare, del tutto arbitrario e scontato solo a chi vuole vedere una connessione a tutti i costi, regge.

comunque che l'intento fosse terroristico è stato detto da subito da inquirenti e giornali e allora?
nelle motivazioni stesse del fermo del tizio si è citato un atto terroristico.
quindi cosa dovremmo fare attenzione a non berci?

la verità caro totalrec è che a parte "bip bip" (piu o meno condivisibili) è che quello che hai esposto non reggerebbe un secondo in una qualunque aula di tribunale corrotto o integerrimo che sia.


i giornali ricamano sul presunto odio verso il mondo e allora?
una delle tante cazzate dei gionali ,che facciamo un articolo di "denuncia" ogni minchiata dei giornali?

forse non hai seguito la faccenda ma un po per il terremoto e un po per altro la notizia è caduta subito nel dimenticatoio .
se non era per l'arresto i giornali se ne erano dimenticati.

se c'era un mandante con intenti di terrorismo da strategia della tensione ,ricamavano molto di piu sulla vicenda.

la truce vicenda del famoso olindo romano e consorte insegna che non c'è bisogno di chissà quale movente per scatenare l'orrore assurdo e immotivato agli occhi di una persona normale.

preferite pensare che il tizio della bomba ha agito sotto influenze di controllo mentale ?
benissimo, però non venitemi a dire che è una cosa che ha un minimo di aggancio con la logica ma solo con quella dei "bip bip"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
totalrec
Inviato: 9/6/2012 22:59  Aggiornato: 10/6/2012 14:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Fefo:
Citazione:
il mio di "buon senso" dice che se mi ci metto e pianifico la cosa ,faccio delle prove alla fine ci riesco pure io .


Il che, direi, basta e avanza per porre fine alla discussione. Se sei convinto che imparare a costruire ordigni telecomandati sia come imparare ad andare in bicicletta, che non richieda qualche rischio e qualche addestramento in più e che si possa farlo "leggendolo su un'enciclopedia" (come ha scritto l'impagabile "Repubblica"), non credo ci sia molto da fare. Come dicevo, se uno non capisce al volo certe barzellette, è inutile insistere.

Citazione:
gli inquirenti hanno chiaramente detto che non si capisce il movente perche il tipo non ha dato un motivo valido nemmeno per un "pazzo scatenato".


E i giornali hanno chiaramente detto (almeno a partire dall'arresto di Vantaggiato) che il movente dell'attentato è da ricondursi ad una "vendetta privata". Immagino che Cedolin si riferisse a questo quando invitava a non "bersi" certe cazzate. Ma i problemi di scarsità idrica, come molti fanno giustamente notare, avranno effetti sempre più dirompenti nel futuro.

Citazione:
del simbolismo sinceramente mi pare come il discorso della concordia e dell'isola del giglio


Chiarisco (ma devo proprio?) che parlando di "simbolismo" non intendevo minimamente riferirmi a massonerie, rosacroce e cose del genere. Intendevo solo dire che per l'attentato si è scelto un luogo in qualche modo "istituzionale" (una scuola), intitolato ad un nome "istituzionale" (Falcone); il che, insieme alle modalità dell'attentato (plateali e rivolte ad una strage dai connotati ben noti) serve a far capire, ai destinatari del "messaggio", che - appunto - l'attentato non è la semplice opera di un "pazzo", ma di poteri specifici che esigono, con molta determinazione, che alcune decisioni vengano prese e/o che certi contatti, accordi o decisioni già prese vengano revocati. Tutti gli altri - i non destinatari - devono credere al "pazzo" e i giornali esistono apposta per questo.

Citazione:
l'unica differenza sinceramente con unabomber è nel PRESUNTO significato dell'obbiettivo :una scuola di nome "falcone"


Basta con Unabomber, per favore... Unabomber costruiva piccoli ordigni, aveva una precisa teoria "politica" alla base delle sue azioni (dico Ted Kaczynski, di cui l'Unabomber friulano non era che un emulo), non mirava a stragi di vasta portata e non sceglieva luoghi istituzionali per le sue azioni. E questo solo per cominciare, le differenze sono molte di più. Basta con Unabomber, per pietà...

Citazione:
comunque che l'intento fosse terroristico è stato detto da subito da inquirenti e giornali e allora?


E allora "intento terroristico" non significa un tubo di un tubaccio di nulla. Un attentato non si fa per "intenti terroristici" generici (Dio sa cosa vorrebbe significare quest'espressione): si fa per lanciare un messaggio specifico ad ambienti di potere specifici. Dai giornali mi piacerebbe ricevere informazioni su quali siano il messaggio e i destinatari, non frasi fatte senza un'ombra di significato. Anche questo, immagino, intenda dire Cedolin quando chiede di non bersi le loro cazzate.

Citazione:
la verità caro totalrec è che a parte "bip bip" (piu o meno condivisibili) è che quello che hai esposto non reggerebbe un secondo in una qualunque aula di tribunale corrotto o integerrimo che sia.


Certo che no. Infatti sono solo un tizio che sta cercando di capirci qualcosa, mica un GIP o un Pubblico Ministero. Il fatto è che neanche ricostruzioni imbecilli e moventi implausibili come quelli esposti dalla stampa reggerebbero un secondo davanti a un magistrato degno di questo nome. E invece li si fa reggere lo stesso, è questo il problema cui credo si riferisca Cedolin nell'articolo.

Citazione:
la truce vicenda del famoso olindo romano e consorte insegna


Dopo Unabomber anche Rosa e Olindo... OK... prendo atto del fatto che non mi vuoi più bene.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
fefochip
Inviato: 10/6/2012 1:12  Aggiornato: 10/6/2012 1:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Il che, direi, basta e avanza per porre fine alla discussione. Se sei convinto che imparare a costruire ordigni telecomandati sia come imparare ad andare in bicicletta, che non richieda qualche rischio e qualche addestramento in più e che si possa farlo "leggendolo su un'enciclopedia" (come ha scritto l'impagabile "Repubblica"), non credo ci sia molto da fare. Come dicevo, se uno non capisce al volo certe barzellette, è inutile insistere.


ma tu ...ma che cazzo ne sai chi è sto tipo e che vita ha fatto e cosa mai in 68 anni già sa .non stiamo parlando di un ragazzino di 13 anni.
ti ripeto vale un articolo "denunciare" l'"impagabile repubblica"?
sai quante fregnacce ci sono sul giornale ?ne facciamo sempre un articolo?

il punto è che io non posso escludere che uno si fa un ordigno da solo con della polvere da sparo . un amico al liceo 26 anni fa fece una bomba di carta usando polvere con diversi "rauti" (chiamati cosi dei "miccioni" che facevnao un bel botto) messo dentro a un bidone ...un botto della madonna .
su non la facciamo troppo complicata eh?
non è una mina claymore ....

Citazione:
E i giornali hanno chiaramente detto (almeno a partire dall'arresto di Vantaggiato) che il movente dell'attentato è da ricondursi ad una "vendetta privata". Immagino che Cedolin si riferisse a questo quando invitava a non "bersi" certe cazzate. Ma i problemi di scarsità idrica, come molti fanno giustamente notare, avranno effetti sempre più dirompenti nel futuro.

ma sti grandi cazzi cosa ha detto della vendetta privata .
se uno si ferma al titolo ok ma basta leggere poco di piu per capire che agli inquirenti non convince affatto il movente e poi basta leggere le poche dichiarazioni riportante che non serve un analista del calibro di cedolin per capire che racconta minchiate .
ma da qui a montare tutto un castelletto con strategia della tensione ,mandante pseudogovernativo ,influenzato con mkultra ce ne passa eccome.



Citazione:
Chiarisco (ma devo proprio?) che parlando di "simbolismo" non intendevo minimamente riferirmi a massonerie, rosacroce e cose del genere. Intendevo solo dire che per l'attentato si è scelto un luogo in qualche modo "istituzionale" (una scuola), intitolato ad un nome "istituzionale" (Falcone); il che, insieme alle modalità dell'attentato (plateali e rivolte ad una strage dai connotati ben noti) serve a far capire, ai destinatari del "messaggio", che - appunto - l'attentato non è la semplice opera di un "pazzo", ma di poteri specifici che esigono, con molta determinazione, che alcune decisioni vengano prese e/o che certi contatti, accordi o decisioni già prese non sono gradite. Tutti gli altri - i non destinatari - devono credere al "pazzo" e i giornali esistono apposta per questo.


chiarisco (ma devo proprio?) parlando di simbolismo stavo facendo un parallello di inconsistenza di prove.c'è chi ha pensato al coinvolgimento della massoneria solo perche l'isola che ha affondato la nave si chiama "giglio".
c'è chi ha pensato che la bomba avesse a che fare in qualche modo con il fatto che la scuola si chiamasse "falcone".
nessuno che pensa che ne nell'uno ne nell'altro caso i nomi non c'entrano un cazzo?
certo i giornali gran clamore sulla bomba alla scuola "falcone" ma chi dice che ci sia una relazione? solo illazioni e ipotesi senza uno straccio di prova concreta ,oggettiva.

Citazione:
Basta con Unabomber, per favore... Unabomber costruiva piccoli ordigni, aveva una precisa teoria "politica" alla base delle sue azioni (dico Ted Kaczynski, di cui l'Unabomber friulano non era che un emulo), non mirava a stragi di vasta portata e non sceglieva luoghi istituzionali per le sue azioni. E questo solo per cominciare, le differenze sono molte di più. Basta con Unabomber, per pietà...


ci siamo capiti male .
io mi riferisco all'unabomber italiano
Ted Kaczynski aveva in mente un idea precisa ,fredda ,calcolata ,estremamente lucida di tipo ideologico come poi ampiamente descritta nel suo "manifesto".
comunque poco importa riguardo all'argomento

Citazione:
E allora "intento terroristico" non significa un tubo di un tubaccio di nulla. Un attentato non si fa per "intenti terroristici" generici (Dio sa cosa vorrebbe significare quest'espressione): si fa per lanciare un messaggio specifico ad ambienti di potere specifici. Dai giornali mi piacerebbe ricevere informazioni su quali siano il messaggio e i destinatari, non frasi fatte senza un'ombra di significato. Anche questo, immagino, intenda dire Cedolin quando chiede di non bersi le loro cazzate.

davvero ti piacerebbe sapere queste cose?
pure a me ,ma se non ci sono? facile ci si ricama su .e questa cosa che non sapevano che pesci prendere era chiaro a tutti non solo ai lettori della repubblica ma forse anche a chi segue maria de filippi .

Citazione:
Certo che no. Infatti sono solo un tizio che sta cercando di capirci qualcosa, mica un GIP o un Pubblico Ministero. Il fatto è che neanche ricostruzioni imbecilli e moventi implausibili come quelli esposti dalla stampa reggerebbero un secondo davanti a un magistrato degno di questo nome. E invece li si fa reggere lo stesso, è questo il problema cui credo si riferisca Cedolin nell'articolo.


ma credo cosa?il problema grosso è che nessuna pista ad oggi porta da nessuna parte è questo il problema.
perche se da una parte sia seguendo il cui prodest sia seguendo le motivazioni fornite dall'attuale accusato non si riesce a trovare un movente convincente ma cosi non lo si trova nemmeno entrando nell'ottica del ripristino della "strategia della tensione" tanto cara agli "anni di piombo" .
come efficacemente esposto da altri il modus operandi è completamente diverso .

non serve a nessuno questo gesto è questa la sconcertante e triste realtà

Citazione:
prendo atto del fatto che non mi vuoi più bene.


ma non è vero ... su

prendi atto di un altra cosa :
questo atto non serve a un cazzo
non serve al governo per fare nuove leggi sulle telecamere di sorveglianza (come è stato insinuato da qualcuno) ...fu detta la stessa cosa sul caso maricika che sarebbe stato strumentalizzato e invece una sega.
non serve oggi (ma dobbiamo aspettare gli eventi)per fare simil patrioct act(evento troppo piccolo)
i giornali hanno quasi subito dimenticato la cosa (se non si prendeva nessuno la notizia era gia in 4 pagina)

e comunque per rispondere a chi inutilmente ha suggerito paralleli con l'11 settembre non c'è stato mai un processo ufficiale (quindi nemmeno si può dire che c'è una versione ufficiale come suggerito dal disinformatore piu attivo sul web italiano) per stabilire come sono andate le cose mentre si farà un processo per come sono andate le cose alla falcone e quindi ci sarà una versione ufficiale che NON sono minchiate con cui pasturano i soliti pennivendoli ma saranno le dichiarazioni degli inquirenti o dei giudici

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
fefochip
Inviato: 10/6/2012 1:22  Aggiornato: 10/6/2012 1:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
ecco la versione ufficiale che non ci dovremmo "bere"

La prima confessione fatta da Vantaggiato, com'è noto, non convince del tutto gli investigatori, almeno per quanto riguarda il movente e gli eventuali complici. Se da una parte magistrati e vertici delle forze dell'ordine sono convinti che sia stato proprio lui quella mattina del 19 maggio a premere il telecomando che ha fatto saltare in aria il gruppo di studentesse dell'istituto Morvillo Falcone, uccidendo Melissa e ferendo in maniera grave altre quattro, dall'altra sono sicuri che l'uomo abbia ancora tanti segreti da raccontare. "Forse copre un complice, forse addirittura un mandante", è stato scritto nel decreto di fermo.

non si capisce cosa non mi dovrei "bere".

a prescindere dalle chiacchiere qui dice che la polizia e compagnia cantante sono convinti che è stato lui a premere il pulsante del detonatore in base a una serie di indagini fatte (riprese videocamere di sorveglianza e quant'altro).

invece mi devo "bere" l'idea di cedolin che lui non può essere stato perche è troppo scemo e in base alla sua esperienza (si sa che cedolin ha un passato di incallito bombarolo pentito) è troppo difficile costruire un ordigno e la schiena di uno di 68 anni non ce la fa a caricare e scaricare delle bombole da una macchina o comunque in base al "bip bip" di calvero o chi per lui

ragazzi porcozzio va bene essere diffidenti delle autorità ma qui si sta rasentando veramente il ridicolo

il mio di "bip bip" mi dice che qui troppo facilmente si urla al complotto ,
damose na regolata ...dateme retta


marco ...cedolin ...ma tu sei cosi adamantinamente sicuro del fatto tuo ?
bah

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
totalrec
Inviato: 10/6/2012 2:11  Aggiornato: 10/6/2012 2:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Fefo:
Citazione:
ma che cazzo ne sai chi è sto tipo e che vita ha fatto e cosa mai in 68 anni


Nulla. Appunto. Vorrei saperne qualcosa prima di ritenere l'attentato di Brindisi un prodotto della sua "follia" o di una sua "vendetta privata", quando le modalità dell'attentato, la situazione internazionale e - last but not least - quel che sta accadendo in aziende strategiche italiane come Finmeccanica suggeriscono tutt'altra pista. La cosa buffa è che - a parità di mancanza d'informazioni - io sto facendo ogni sforzo, in assenza di prove più certe, per non dire esplicitamente ciò che penso dell'attentato e per non partire in quarta con ipotesi che devono essere verificate. Dall'altra parte, ahimé, non si usa la stessa cortesia e si parte non in quarta, ma addirittura in quinta, con sciocchezze e fantasie di ogni genere su pazzi che odiano il mondo e che imparano magicamente a costruire ordigni deflagranti leggendo la ricetta su un libro, manco si trattasse della ricetta della Saint Honoré. Chissà perché le più eclatanti fesserie, solo perché diffuse a mezzo stampa, diventano sempre la tesi preponderante da confutare, anziché restare ciò che sono, e cioè un cumulo di idiozie da non degnare neppure di uno sguardo.


Citazione:
un amico al liceo 26 anni fa fece una bomba di carta usando polvere con diversi "rauti" (chiamati cosi dei "miccioni" che facevnao un bel botto) messo dentro a un bidone


Guarda Fefo, te lo dico senza nessun malanimo: piantiamola qui. Hai sicuramente avuto momenti migliori, ma ora stai facendo un gran minestrone di Unabomber, Rosa e Olindo, 11 settembre e bombe carta che rendono la discussione non solo infruttuosa, non solo inattinente all'argomento, non solo urtante, ma perfino difficile da seguire logicamente. Si sta parlando di un attentato con connotati specifici e del suo possibile significato. Se ritieni, come "Repubblica", che tutto sia spiegabile con la malvagità e la pazzia di un singolo demente, va bene così, non è che farti cambiare idea salverà il mondo. Però evitiamo, in questo caso, di tirare in ballo cose che non c'entrano niente e di dar vita al solito battibecco da forum senza capo né coda. La discussione logica, per essere fruibile, richiede regole precise, o si è in grado di rispettarle oppure è inutile perdere del tempo e farlo perdere ad altri con fiumi di chiacchiere sconclusionate e incomprensibili. Internet, questo favoloso strumento che doveva "accrescere la consapevolezza delle masse", già ne straripa e non c'è bisogno di aggiungere altre ondate all'alluvione.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
crunch
Inviato: 10/6/2012 7:54  Aggiornato: 10/6/2012 7:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 459
 Re: Berremo anche questa?
Interessante articolo in cui si fa ovvio collegamento con quanto a ccaduto ad oslo l'anno scorso e l'assurdo attentato di Brindisi

http://tinyurl.com/c43sgxf

a pensarci bene non mi stupirebbe nemmeno se qualcuno ci vedesse un collegamento col terremoto infinito ed itinerante che angoscia l'italia

mangog
Inviato: 10/6/2012 9:08  Aggiornato: 10/6/2012 9:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:

Autore: totalrec Inviato: 9/6/2012 22:59:34

Fefo:
Citazione:

il mio di "buon senso" dice che se mi ci metto e pianifico la cosa ,faccio delle prove alla fine ci riesco pure io .



Il che, direi, basta e avanza per porre fine alla discussione. Se sei convinto che imparare a costruire ordigni telecomandati sia come imparare ad andare in bicicletta, che non richieda qualche rischio e qualche addestramento in più e che si possa farlo "leggendolo su un'enciclopedia" (come ha scritto l'impagabile "Repubblica"), non credo ci sia molto da fare. Come dicevo, se uno non capisce al volo certe barzellette, è inutile insistere.


Imparare ad andare in bicicletta a 3 anni è molto più impegnativo che imparare durante il primo anno in un istituto tecnico ( o professionale) i rudimenti dell'elettrotecnica.
Forse qualcuno vuole far risaltare il motivo per il quale idraulici elettricisti carpentieri devono giustamente guadagnare molto molto di più di chi sa solo distribuire chiacchiere..

PikeBishop
Inviato: 10/6/2012 9:44  Aggiornato: 10/6/2012 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6255
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
non si capisce cosa non mi dovrei "bere".

a prescindere dalle chiacchiere qui dice che la polizia e compagnia cantante sono convinti che è stato lui a premere il pulsante del detonatore in base a una serie di indagini fatte (riprese videocamere di sorveglianza e quant'altro).


E' notorio e peraltro risaputo che polizia e compagnia cantante sono sempre leali e scrupolosi e gli inquirenti sono persone serie, se no non sarebbero in posizione d'autorita'. Le riprese videocamere e quant'altro (sic!) lo confermano, gli sono costate, percio' sono autentiche.

Chiaramente se fossero americani, allora la questione cambierebbe: gli ammericani so' forti, ma so' pure arruffoni, sboroni, corotti e impuniti. Per questo, quando ci dicono che Shiran Shiran e' l'assassino di Bob O'Kennedy non crediamo loro (mica siamo nati ieri, so' 'mmericaniii) e andiamo a contar loro i peli sul deretano. Ma questi sono italiani, scafati e autoritativi, come l'ispettor Montalbano.

EDIT: CANCELLATO PER INOPPORTUNITA'.

Se gli inquirenti sostengono questo, naturalmente avranno le loro ragioni. LASCIAMOLI LAVORARE, che alla prossima beccano magari qualche ballerino con tendenze anarchiche o qualche guardone con tendenze sadomasochistiche. Prevenzione ed intelligence impossibili: so' mattiiiiiii!!!!

Va tutto bene, Billy...

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Aironeblu
Inviato: 10/6/2012 9:51  Aggiornato: 10/6/2012 9:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@ Totalrec, suggerisco di prendere atto del fatto che impuntandosi su posizioni diverse non si va molto avanti con l'acquisizione e lo scambio di informazione, che dovrebbe essere lo scopo del blog. Mi interesserebbe a questo punto un approfondimento sul tema da un punto di vista vicino a quello espresso da Cedolin, che mi pare anche tu condivida quanto me.

Riprendo una delle tue ultime osservazioni:
Chiarisco (ma devo proprio?) che parlando di "simbolismo" non intendevo minimamente riferirmi a massonerie, rosacroce e cose del genere. Intendevo solo dire che per l'attentato si è scelto un luogo in qualche modo "istituzionale" (una scuola), intitolato ad un nome "istituzionale" (Falcone); il che, insieme alle modalità dell'attentato (plateali e rivolte ad una strage dai connotati ben noti) serve a far capire, ai destinatari del "messaggio", che - appunto - l'attentato non è la semplice opera di un "pazzo", ma di poteri specifici che esigono, con molta determinazione, che alcune decisioni vengano prese e/o che certi contatti, accordi o decisioni già prese non sono gradite. Tutti gli altri - i non destinatari - devono credere al "pazzo" e i giornali esistono apposta per questo.

Perfetto. Su questa base farei alcune considerazioni.

1) Il comportamento delle istituzioni, che sono sembrate spiazzate dall'evento, tant'e' che non hanno saputo trarne profitto immediato e si sono districati in molte ipotesi contradditorie.
Questo fa pensare che l'attentato non sia di matrice statale, ma sia stato un messaggio alle istituzioni italiane da parte di poteri superiori.

2) La Modalita' dell'attentato, che si combina perfettamente con le tecniche di controllo mentale. Tant'e' che la deposizione di Vantaggiato non ha retto gia' in partenza, e gli inquirenti segnalano la possibilita' di un mandante. Del resto, vogliamo credere che con la sua attivita' potesse avere giri di affari di milioni di dollari con yacht incorporato? E se si', vogliamo credere che un imprenditore straricco di questo calibro si metta lui direttamente a costruire, trasportare e fare esplodere ordigni davanti alle scuole?

3) Gli interessi forti in gioco, che possono avere ideato l'attentato. L'unica ipotesi che finora mi e' sembrata plausibile e' quello che ho riportato sopra, ovvero la volonta' di bloccare l'accordo Italia-Russia per il gasdotto Southstream, che arriverebbe proprio a Brindisi e ci garantirebbe l'indipendenza energetica da Washington. L'attentato in questo caso si caricherebbe di elementi simbolici ancora piu' forti ed espliciti, che mettono insieme la citta' di Brindisi, la scuola Falcone, e l'arma dell'attentato (che senso avrebbe altrimenti usare delle bombole del gas come contenitore della polvere pirica? Non sarebbe piu' comodo un qualsiasi altro tipo di contenitore piu' maneggiabile?)

Mi piacerebbe una tua impressione al riguardo, grazie!


P.S. la questione 11 settembre l'avevo tirata fuori io come battuta con Fefochip, che evidentemente non e' stata colta...

Aironeblu
Inviato: 10/6/2012 10:05  Aggiornato: 10/6/2012 10:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Crunch,

Credo che Paolo Fraschetti ci abbia preso in pieno!

Rickard
Inviato: 10/6/2012 10:50  Aggiornato: 10/6/2012 10:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1220
 Re: Berremo anche questa?
Miseriaccia... Ma davvero siamo ancora a questo livello di discussione?

Davvero c'è chi qui, in questo sito, crede che eventi simili siano frutto di mitologiche entità quali l'odio, la rabbia contro il mondo e la malvagità?


Fefochip
Citazione:
il mio di "bip bip" mi dice che qui troppo facilmente si urla al complotto,
damose na regolata ...dateme retta

Onestamente non capisco questi inviti alla "prudenza" fefochip... Come se si dovesse stare "attenti" perché sennò "qualcuno" (magari un DJ ticinese con doppio passaporto) ci addita come gombloddisti? Se la versione ufficiale di un fatto accaduto è non dico lacunosa, ma talmente idiota da non sapere se sono seri o se è uno scherzo, se l'istintivo buon senso ti dice che qualcosa puzza e la successiva analisi logica di ciò che viene propinato conferma e amplifica la suddetta puzza, non vedo perché mai si dovrebbe usare particolare "cautela" nel definire l'attuale versione ufficiale di questo attentato come un ammasso di ridicolaggini che al confronto la VU del 9/11 è di una solidità adamantina.

Come se poi un fatto simile, in italia (paese dove è nata l'espressione strage di stato) fosse un qualcosa di nuovo ed inedito... Come se le meccaniche e molti particolari di questo attentato (come già fatto notare da altri) non fossero estremamente simili a quanto già passato più volte sui nostri schermi.

Come se davvero si potesse credere che sono i "pazzi" che sono "malvagi" e che "ce l'hanno col mondo" a portare a termine simili azioni e solo per dare sfogo alla trinità della "pazzia", della "malvagità" e della "rabbia col mondo".

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
fefochip
Inviato: 10/6/2012 11:34  Aggiornato: 10/6/2012 11:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@ Rickard
Citazione:
Onestamente non capisco questi inviti alla "prudenza" fefochip...


io non capisco allora parimenti a te queste "denunce" sulle "cazzate" della "versione ufficiale" su questo accadimento.
stiamo parlando e se qualcuno su questo argomento se ne esce come aironeblu che scrive:
Citazione:
Gli interessi forti in gioco, che possono avere ideato l'attentato. L'unica ipotesi che finora mi e' sembrata plausibile e' quello che ho riportato sopra, ovvero la volonta' di bloccare l'accordo Italia-Russia per il gasdotto Southstream, che arriverebbe proprio a Brindisi e ci garantirebbe l'indipendenza energetica da Washington. L'attentato in questo caso si caricherebbe di elementi simbolici ancora piu' forti ed espliciti, che mettono insieme la citta' di Brindisi, la scuola Falcone, e l'arma dell'attentato (che senso avrebbe altrimenti usare delle bombole del gas come contenitore della polvere pirica? Non sarebbe piu' comodo un qualsiasi altro tipo di contenitore piu' maneggiabile?)

io di rimando non posso che dire che sono tutte fantasie basate sul vuoto cosmico ;
e lo dico non perche il testa di cazzissimo di turno poi può rinfacciare il gomblottismo di aironeblu (ma sai quanto cazzo può fregare questa cautela a uno che sostiene da tempo tesi ben poco popolari come bicarbonato contro tumori e complotto 11 settembre ) ma perche noto sgradevolmente che basta una qualunque cosa per far scattare il "gomblottismo" a 360 gradi.

noto che ci sono atteggiamenti che con 0,00 prove o considerazioni ragionevoli si parte dal concetto che la polizia è SEMPRE corrotta e che sempre prende il colpevole sbagliato .è una deriva pericolosa per la propria di mente perche arriva al distacco completo dalla realtà. con questa idea portata all'eccesso si arriva a dire che nelle carceri ci sono SOLO persone innocenti perche accusate ingiustamente per coprire altri ,per inciuci ,per sbagli ,ecc,ecc e invece NON è COSI.

critico l'articolo di cedolin non perche sono assurdi i motivi addotti attualmente dal principale sospettato ma perche già cedolin ha deciso che quella è la versione ufficiale da "bere" e ci ricama un articolo sopra .
come ho piu volte detto di ufficiale c'è solo il fermo di un tizio che ha confessato.
come si sa anche se uno confessa bisogna indagare perche si sa perfettamente che non solo ci sono le confessioni estorte ma anche quelle che tendono a coprire eventuali altri responsabili ed è stato detto UFFICIALMENTE che le motivazioni non reggono e che probabilmente c'è qualcun altro coinvolto.

la mia è una denuncia qui della morte della logica quando leggo scritte cose cosi :
Citazione:
La Modalita' dell'attentato, che si combina perfettamente con le tecniche di controllo mentale.

MA CHI CAZZO LO HA DETTO? DOVE SONO QUESTI ELEMENTI OGGETTIVI CHE INDUCONO A PENSARE TECNICHE DI CONTROLLO MENTALE?
CI SONO ALTRE SPIEGAZIONI CHE DEVONO ESSERE VAGLIATE MOOOOLTO PRIMA DI TIRARE IN BALLO MKULTRA O SIMILARIA.

altra morte della logica:
Citazione:
Questo fa pensare che l'attentato non sia di matrice statale, ma sia stato un messaggio alle istituzioni italiane da parte di poteri superiori.

MA CHI LO DICE? AIRONEBLU?
ecco il ragionamento:
siccome le istituzioni sono rimanste "spiazzate" (il che tra l'altro mi sento di condividerlo ) allora è stato un messaggio allo stato ....

ma dove sono i passaggi logici perdio!

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
fefochip
Inviato: 10/6/2012 12:06  Aggiornato: 10/6/2012 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@Rickard
Citazione:
Davvero c'è chi qui, in questo sito, crede che eventi simili siano frutto di mitologiche entità quali l'odio, la rabbia contro il mondo e la malvagità?


vorrei chiarire questo punto .

quello che non "bevo" io NON è quello che mi hanno detto i giornali ma quello che ha detto il tizio in questione.
se permetti prima di coinvolgere le istituzioni ,la polizia ,i magistrati e compagnia bella penso che il signore in questione abbia detto una cazzata buttata li perche non voleva dire la verità (per coprire qualcuno come si è detto)e non perche è confuso da oscure tecniche di controllo mentale che lo hanno pilotato prima e dopo l'attentato.
PROBABILMENTE (SUGGERISCO) ha detto quello che ha detto perche lo ha letto sui giornali perche quando sei sotto pressione è molto difficile mentire e inventare completamente qualcosa.ha trovato l'idea dai giornali e l'ha buttata li tanto per NON DIRE la verità .

se invece si parte dal concetto come suggerito da pikebishop che ironizza
Citazione:
E' notorio e peraltro risaputo che polizia e compagnia cantante sono sempre leali e scrupolosi e gli inquirenti sono persone serie, se no non sarebbero in posizione d'autorita'. Le riprese videocamere e quant'altro (sic!) lo confermano, gli sono costate, percio' sono autentiche.

che sono tutti corrotti ,tutti stronzi, tutti infami allora certamente le considerazioni cambiano e si pensa subito che hanno incastrato il poveraccio di turno.

comunque a prescindere dai punti di partenza dovrebbe venirci incontro la logica e se si perseguisse la pista fantasiosa dell'incastrare qualucuno allora si dovrebbero fornire altri elementi ,altri passaggi logici che mancano inesorabilmente .

motivazioni come collegare un gasdotto alla morte di una ragazzina come ha fatto aironeblu sono RIDICOLE.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
PikeBishop
Inviato: 10/6/2012 12:49  Aggiornato: 10/6/2012 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6255
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
penso che il signore in questione abbia detto una cazzata buttata li perche non voleva dire la verità

E gli sbirri, volpini, l'hanno immediatamente girata alla stampa, indagini ancora in corso: che spettacolo, eh?

Citazione:
se invece si parte dal concetto come suggerito da pikebishop che [...]sono tutti corrotti ,tutti stronzi, tutti infami

Sei cretino o solo analfabeta? Ironizzavo su di te, che quando sono fatti lontani non fai fatica a credere che le autorita' competenti mentano e che quando sono de noartri e magari ne conosci qualcuno, o hai parenti che espletano funzioni simili, allora sono integerrimi fino a prova contraria.

In ogni caso, se volevi avresti potuto chiedermi se pensassi qualcosa del genere e io ti avrei risposto in maniera affermativa: essi sono reclutati e promossi appositamente per ottenere questo come risultato. Ed il fatto di non essersi astenuti nello annunciare il presunto movente al pubblico casomai mi da perfettamente ragione. Nessuna forza di polizia rilascia dichiarazioni simili a meno che non ci sia un motivo ulteriore e poco edificante.

Che da qui a parlare di controllo mentale ce ne passi, su questo hai perfettamente ragione, ma non capire che qualcosa non quadra in questa indagine e' segno di salame a fette davanti agli occhi o malafede.

Citazione:
dovrebbe venirci incontro la logica e se si perseguisse la pista fantasiosa dell'incastrare qualucuno allora si dovrebbero fornire altri elementi ,altri passaggi logici che mancano inesorabilmente

Aspetta, dove l'ho gia' sentita?????

Ah, si

In Debunkerland: "se l'avessero fatto loro, da soli, avrebbero organizzato meglio, senza tutte queste incongruenze". Cristo che noia...

Comunque rilassati: magari quel tale e' veramente quello che ha azionato il telecomando e senza assistenza da gente di un'altra banda di spioni non avrebbero mai avuto il filmato. Anche col filmato, comunque, non possono andare avanti oltre allo Svantaggiato nelle indagini, perche' e' terreno minato: lo stesso terreno infangato nel quale hanno sguazzato i nostri servizi segreti alle dipendenze di quelli del Mondo Nuovo nell'arco degli ultimi 60 anni. Hic Sunt Leones.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
crunch
Inviato: 10/6/2012 13:03  Aggiornato: 10/6/2012 13:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 459
 Re: Berremo anche questa?
Aironeblu

Citazione:
Credo che Paolo Fraschetti ci abbia preso in pieno!


ha unito i puntini

cmq mi pare l'unica tesi sostenibile


fefochip
Inviato: 10/6/2012 13:06  Aggiornato: 10/6/2012 13:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@ PikeBishop
Citazione:
Sei cretino o solo analfabeta? Ironizzavo su di te.....


sai quante ironie e considerazioni mi andrebbero di fare in pubblico su di te ?
ma mi tocca astenermi .....

mi fa pensare massimo che tollera personaggi come te .

effettivamente da questo devo dedurre che le tue considerazioni sono cosi argute e intelligenti che pikebishop è un male che tocca tenersi a luogocomune .
come faremmo senza di te?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
totalrec
Inviato: 10/6/2012 13:14  Aggiornato: 10/6/2012 13:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Aironeblu:
Citazione:
La Modalita' dell'attentato, che si combina perfettamente con le tecniche di controllo mentale.


Io non m'intendo moltissimo di tecniche di controllo mentale, però una la conosco bene ed è straordinariamente efficace: i soldi. Offri a un tizio con poco cervello, pochi scrupoli e molti debiti una somma consistente e avrai nelle mani un docile fantoccino, pronto ad eseguire ogni incarico che gli venga affidato.
In questo senso sono interessanti certe dichiarazioni del Vantaggiato, come ad esempio:

"Ho fatto un gesto dimostrativo perché ho subito due truffe e perché il fatturato negli ultimi anni è diminuito"

Messa in questo modo, non ha il minimo senso. Che c'entrano i problemi di fatturato con i "gesti dimostrativi"? Dimostrare che cosa? A chi? Per quale scopo? Perché contro una scuola? Risulta che il Vantaggiato, economicamente, non se la passasse affatto male, aveva perfino una barca che gli era costata un miliardo di lire, quindi, calo di fatturato o no, non era un cassintegrato alla canna del gas, né uno sprovveduto.

Ma immaginiamo di modificare la dichiarazione in questo modo:

"Ho subito due truffe, il fatturato negli ultimi anni è diminuito, così ho accettato denaro da un "vecchio amico" che mi ha commissionato un gesto dimostrativo".

Avrebbe un po' più senso e le cose comincerebbero ad essere un po' più chiare, no?

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
LoneWolf58
Inviato: 10/6/2012 13:55  Aggiornato: 10/6/2012 13:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4578
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Autore: PikeBishop Inviato: 10/6/2012 12:49:37
...
essi sono reclutati e promossi appositamente per ottenere questo come risultato.
...
azz... adesso capisco perché non riesco a far carriera... però, visti i risultati, ne avevo già il presentimento.
Ma temevo si trattase di "pregiudizio" da parte mia... :D

Citazione:
Nessuna forza di polizia rilascia dichiarazioni simili a meno che non ci sia un motivo ulteriore e poco edificante.
Soprattutto con le indagini ancora in corso... poi parlano di "inquinamento" delle prove...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
fefochip
Inviato: 10/6/2012 14:04  Aggiornato: 10/6/2012 14:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Ma immaginiamo di modificare la dichiarazione in questo modo:

"Ho subito due truffe, il fatturato negli ultimi anni è diminuito, così ho accettato denaro da un "vecchio amico" che mi ha commissionato un gesto dimostrativo".

Avrebbe un po' più senso e le cose comincerebbero ad essere un po' più chiare, no?


no,non avrebbe molto senso stante quello che hai detto sopra ovvero:

Citazione:
Risulta che il Vantaggiato, economicamente, non se la passasse affatto male, aveva perfino una barca che gli era costata un miliardo di lire, quindi, calo di fatturato o no, non era un cassintegrato alla canna del gas, né uno sprovveduto.


o sta alla canna del gas con i debiti nonostante quello che sembra e allora con pochi scrupoli accetta il "lavoretto" oppure se non aveva particolari problemi crolla il movente personale (economico su commissione) e rimane l'mkultra

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
totalrec
Inviato: 10/6/2012 14:16  Aggiornato: 10/6/2012 14:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Fefo:
Citazione:
o sta alla canna del gas con i debiti nonostante quello che sembra e allora con pochi scrupoli accetta il "lavoretto" oppure se non aveva particolari problemi crolla il movente personale (economico su commissione) e rimane l'mkultra


Fefo, non so come spiegartelo, ma il mondo non funziona con la logica tranchant delle argomentazioni sofistiche. Un sacco di gente, pur non essendo alla canna del gas, sarebbe disposta a tutto per compensare un calo di fatturato. Si aggiunga a questo che esistono "favori" a certi "vecchi amici" che in certe circostanze è difficile rifiutare. E' per questo che vorrei saperne di più sul passato del Vantaggiato e sugli ambienti in cui è avvenuta la sua iniziazione all'artificeria.

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
Aironeblu
Inviato: 10/6/2012 14:49  Aggiornato: 10/6/2012 14:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Fefochip, stai abusando dell'espressione "Usare la logica (e il buonsenso)" come non ho mai sentito fare nemmeno da Piero Angela....
Sarai mica diventato FEFOCICAP ????!!!???

Forse c'e' un malinteso di fondo: mi pare che nessuno voglia convincere nessun altro di avere PROVE CERTE e di poter dimostrare al 100% alcuna tesi. Cedolin, che non e' l'ultimo arrivato in ambito informativo, ha semplicemente avuto la sensazione che i mass media stiano coprendo qualcosa con una versione poco credibile, in molti abbiamo avuto la stessa impressione, e abbiamo spiegato il perche'.

Io ho riportato l'ipotesi di Paolo Fraschetti sulla guerra SouthStream - Nabucco che mi sembra combaciare perfettamente con i possibili moventi e le modalita' dell'attentato. Quello che suggerisco e' semplicemente di prendere in considerazione questa ipotesi perche' mi sembra la piu' plausibile. Se invece qualcuno mi dimostra (con la logica )che e' un'ipotesi inaccettabile, allora la scartero'.

Aironeblu
Inviato: 10/6/2012 14:58  Aggiornato: 10/6/2012 14:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@ FefoChip: o sta alla canna del gas con i debiti nonostante quello che sembra e allora con pochi scrupoli accetta il "lavoretto" oppure se non aveva particolari problemi crolla il movente personale (economico su commissione) e rimane l'mkultra

O magari qualcuno da lassu' gli ha procurato Yacht e fatturati?

fefochip
Inviato: 10/6/2012 15:00  Aggiornato: 10/6/2012 15:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
in se stessa la logica è "tranchant" e se dici che è stato spinto da motivi economici poi non puoi dire che però tutto sommato non se la passava male.
sei tu che con la "canna del gas" fai dei sofismi.
gente con pochi scrupoli ce ne è tanta ma deve essere anche molto stupida e molto povera per accettare un "lavoretto" a seguito del quale se viene scoperto comprometterà per sempre la propria vita e quella della propria famiglia.

ci possono essere un insieme di fattori ma rimane il fatto che quello economico non c'è se il tizio alla fine è tutto sommato benestante.
l'ingordigia c'è sempre ma non basta da sola mentre potrebbe bastare (insieme a poca moralità) se siamo di fronte a un tizio "alla canna del gas".

che poi i primi a dire che c'è da indagare maggiormente sul movente sono gli stessi inquirenti a cui mi accodo perche cosi non reggono le dichiarazioni di vantaggiato ...non se le "beve" nessuno.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
fefochip
Inviato: 10/6/2012 15:27  Aggiornato: 10/6/2012 15:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
@ Aironeblu
Citazione:
Forse c'e' un malinteso di fondo: mi pare che nessuno voglia convincere nessun altro di avere PROVE CERTE e di poter dimostrare al 100% alcuna tesi. Cedolin, che non e' l'ultimo arrivato in ambito informativo, ha semplicemente avuto la sensazione che i mass media stiano coprendo qualcosa con una versione poco credibile, in molti abbiamo avuto la stessa impressione, e abbiamo spiegato il perche'.


ma quando uno fa un articolo dicendo chiaramente che in pratica non può essere stato da solo perche secondo lui non ci si può fabbricare da soli un ordigno come quello (che non si è capito bene poi che ordigno era) e uno di 68 anni non ce la fa a portarsi in giro con la macchina delle bombole del gas (piene di cosa ?gas? polvere da sparo? non piene?)e a caricarle e scaricarle tanto da dire con chiarezza "adamantina" (ma quanto gli piace a cedolin questa espressione da x-man) che non ci dovremmo bere queste cazzate allora sinceramente io non ci sto.

perche le uniche vere cazzate sono quelle dette dal tizio a cui nessuno ci ha creduto, inquirenti in primis e quindi versione ufficiale in primis che NON e' la "versione comunemente accettata" tanto cara a recenti dibattiti sul 911.

in quanto ai mass media ricamano SEMPRE sui fatti di cronaca ma in quanto a ricami sinceramente mi pare che qui si fa molto di peggio.
come suggerire la tesi di franceschetti che riporto qui perche vale la pena leggerla per capire fino in fondo chi "ricama" su cosa e in che modo soprattutto.

Citazione:
A questo punto entriamo nel campo delle congetture ma certo viene anche abbastanza logico pensare che tutto quel popo’ di apparato descritto ad inizio articolo non ci mettesse poi molto ad organizzare due festicciole, una nel Nord Europa utilizzando Behring Breivik che, sara’ un caso, aveva fatto un periodo di incubazione proprio a Londra ed assomiglia tanto a Mohamed Merah, quello di Tolosa, ed una qui a Sud, dove secondo una vecchia e consolidata tradizione italiana i colpevoli non vengono mai trovati. Ecco dunque spiegati il perche’di Brindisi, dove dovrebbe sbucare il South Stream, e questa strana bomba sulla quale si sono state avanzate le piu’ disparate congetture e che altro non era che un avvertimento in codice, pieno di simbolismi abbastanza difficili da decifrare per tutti meno che da coloro che dovevano comprenderli. Insieme all’ esplosivo infatti era stata collocata vicino alla scuola ( le future vittime innocenti ? ) una bombola di gas vuota ( il gasdotto ? ), con un po’ di morchie dentro che sono fisiologiche ed hanno provocato le ustioni ed un po’ di nerofumo sul muretto, il cui significato era chiaro. Provateci a fare il South Stream…ci dovete solo provare. Tratto da: Bomba di Brindisi, la verità che non puo’ essere detta | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2012/06/01/bomba-di-brindisi-la-verita-che-non-puo-essere-detta/#ixzz1xOccDETe - Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!


che analisi! che agganci ! tutto torna! ...torna l'ambulanza con destinazione CIM

Citazione:
Quello che suggerisco e' semplicemente di prendere in considerazione questa ipotesi perche' mi sembra la piu' plausibile. Se invece qualcuno mi dimostra (con la logica )che e' un'ipotesi inaccettabile, allora la scartero'.


certo come no metti una bomba in una scuola che non si incula nessuno e ammazzi la prima ragazzina che ti capita e il "messaggio" arriva perche è una bombola di gas!!!
ma la simbologia della scuola che si chiama "falcone" dove la mettiamo ...
in culo ...li rimane sempre posto quando le menti sono piene di fregnacce.

parli di logica e mi accusi di pensare come il cicap (che in questo sito è come dare del venduto testa di cazzo e in malafede a qualcuno)quando il delirio simbolico massonico è la linea guida di certi ragionamenti.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
fefochip
Inviato: 10/6/2012 16:07  Aggiornato: 10/6/2012 16:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
ricordo quanto scritto da red_knight a cui mi associo

Citazione:
Ora, la strategia della tensione prevedeva un canovaccio collaudato:
- vittime numerose e random;
- panico e indignazione;
- falsa rivendicazione della fazione da screditare;
- capro espiatorio ricollegabile a tale fazione;
- depistaggio a rinforzo dei precedenti due punti;
- sfruttamento politico dell'evento.
Il tutto ovviamente che acquista senso soltanto all'interno di quel contesto storico. Oggi giorno non esiste una fazione da indebolire, tanto meno a vantaggio di un governo autoritario. Ma se anche ci fossero, beh, "mission failed", visto che la polizia non si è attivata minimamente per affibbiare affiliazioni, moventi, colpe o retroscena inventati ma, al contrario, li ha esclusi a partire dal terzo giorno e ad oggi continua a farlo.



se è una strategia della tensione si fa fatica a capirla

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
Aironeblu
Inviato: 10/6/2012 16:34  Aggiornato: 10/6/2012 16:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
ah FFefooo!!!!

che analisi! che agganci ! tutto torna! ...torna l'ambulanza con destinazione CIM

certo come no metti una bomba in una scuola che non si incula nessuno e ammazzi la prima ragazzina che ti capita e il "messaggio" arriva perche è una bombola di gas!!!

ma la simbologia della scuola che si chiama "falcone" dove la mettiamo ...in culo ...li rimane sempre posto quando le menti sono piene di fregnacce.

Di fronte a certi argomenti non resta che la resa...

totalrec
Inviato: 10/6/2012 20:41  Aggiornato: 10/6/2012 20:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 707
 Re: Berremo anche questa?
Aironeblu:
Citazione:
Di fronte a certi argomenti non resta che la resa...


Eppure ti giuro che Fefo non è sempre stato così... cioè, la sintassi è sempre stata quella, ma ci sono state epoche in cui i suoi discorsi si riuscivano a capire comunque. Sic transit...

For, dear me, why abandon a belief
merely because it ceases to be true?
Cling to it long enough, and not a doubt
it will turn true again, for so it goes.

(Robert Frost, "The black cottage")
fefochip
Inviato: 10/6/2012 21:18  Aggiornato: 10/6/2012 21:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 5706
 Re: Berremo anche questa?
ragazzi che vi devo dire ...

anzi no ..non tocca bere ....

io sinceramente mi sono sforzato di capire ma evidentemente mi sarò rincretinito ma discorsi come quelli di franceschetti piu che altro l'accostamento che si è fatto tra lo scenario geopolitico ,anche magari corretto, e i fatti di brindisi mi sembrano dei deliri

sarò diventato debunker e non me ne sono accorto ....

l'articolo di cedolin in questo caso mi fa cagare e non perche non ciò dei "bip" pure io su questa vicenda...posso dirlo ?

altro non so che dirvi ....buon proseguimento


breve off topic:

anche voi per ricaricare questa ci mettete un tempo esasperante?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", per questo "quando l'allievo è pronto il maestro arriva".
si può perdonare a un bambino di avere paura del buio,ma a un adulto quella della luce?
effeviemme
Inviato: 10/6/2012 23:11  Aggiornato: 10/6/2012 23:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 516
 Re: Berremo anche questa?
fefochip cit.:

anche voi per ricaricare questa ci mettete un tempo esasperante?-
--------------------------

accade anche a me, ma non solo con questa pagina: da qualche giorno un po' tutti i refresh delle pagine di LC mi risultano rallentati.

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
Cassandra
Inviato: 12/6/2012 0:05  Aggiornato: 12/6/2012 0:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1478
 Re: Berremo anche questa?
Scusate ma stavolta il complottismo proprio non regge:

-Strategia della tensione: perché, vi risulta che si sia spaventato qualcuno? A parte la prima settimana, intendo. Dei fatti di Brindisi si sono scordati subito tutti dopo la prima scossa di terremoto.
-Distrarci da qualcosa: perché, vi risulta che qualche cittadino stia pensando a Brindisi invece che ad altro? Ribadisco: dopo 10 giorni se lo erano già scordato tutti.
- Motivare Stato di Polizia: non mi pare che sia stato implementato, né tanto meno richiesto da qualcuno, un maggior potere delle Forze dell'Ordine dopo i fatti di Brindisi.
- Verificare coglionaggine degli italiani: perché, vi risulta che ci sia ancora qualcosa da verificare? Dai, Marco, stai a vedere che devono mettere una bomba per misurare quanto gli italiani si bevano le cazzate! Ma se sono 40 anni che si bevono tutto!

Insomma, qui non si trova uno straccio di motivazione complottista che stia in piedi.
Che sia una situazione oscura è evidente, ma ciò non comporta necessariamente un retroscena dei soliti a cui siamo abituati. Potrebbe essere un restroscena completamente diverso... e per me la vittima designata era una di quelle ragazze. Bisogna vedere chi sono i padri, ecco.


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Aironeblu
Inviato: 12/6/2012 9:11  Aggiornato: 12/6/2012 9:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@Cassandra:
Scusate ma stavolta il complottismo proprio non regge:

Prova a considerare invece della strategia della tensione messa in atto dai poteri dello Stato, quella dell' "avvertimento", modello Breivick, messo in atto da poteri di oltreoceano come messaggio per le istituzioni e le élites economiche italiane. .....

E vedrai che tutto regge!

mangog
Inviato: 12/6/2012 10:59  Aggiornato: 12/6/2012 11:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:


Autore: Aironeblu Inviato: 12/6/2012 9:11:13

@Cassandra:
Scusate ma stavolta il complottismo proprio non regge:

Prova a considerare invece della strategia della tensione messa in atto dai poteri dello Stato, quella dell' "avvertimento", modello Breivick, messo in atto da poteri di oltreoceano come messaggio per le istituzioni e le élites economiche italiane. .....

E vedrai che tutto regge!


Ma piantala. Ma quale messaggio.. ma quali elite economiche Italiane vedi ( di forte abbiamo solo stato e niente altrro )..... tranne 4 ditte grandi il panorama economico è costituito da fabbrichette.
I complottisti americani potrebbero dire che i "pazzi" ogni tanto fanno il tiro a segno nei loro campus perchè sono marionette manovrate dai poteri forti oltreoceano per minare la società americana...
Ops ma il sig Vantaggiato era in incognito a differenza dei pazzi nei campus o nelle isolette...... stupidi i manovratori che non si erano neanche preccupati di dargli un minimo di insegnamento.. che ne so:... verificare la presenza di qualche telecamera...

Aironeblu
Inviato: 13/6/2012 10:20  Aggiornato: 13/6/2012 10:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
@ Mangog:

Ma piantala. Ma quale messaggio.. ma quali elite economiche Italiane vedi ( di forte abbiamo solo stato e niente altrro )..... tranne 4 ditte grandi il panorama economico è costituito da fabbrichette.

Già, mi pare chel'ENI sia quella fabbrichetta brianzola intestata a Mangog & Figli...

mangog
Inviato: 13/6/2012 11:23  Aggiornato: 13/6/2012 11:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:
Autore: Aironeblu Inviato: 13/6/2012 10:20:34

@ Mangog:

Ma piantala. Ma quale messaggio.. ma quali elite economiche Italiane vedi ( di forte abbiamo solo stato e niente altrro )..... tranne 4 ditte grandi il panorama economico è costituito da fabbrichette.

Già, mi pare chel'ENI sia quella fabbrichetta brianzola intestata a Mangog & Figli...


Vedi che sei ignorante? lo stai dimostrando con insistenza fastidiosa anche. Ma che gusto ci provi ? Potrei anche dire che non sei abbastanza intelligente per essere considerato uno "stupido...

Aironeblu
Inviato: 13/6/2012 17:55  Aggiornato: 13/6/2012 17:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1096
 Re: Berremo anche questa?
Ignorerei i tuoi commenti ignoranti se non ignorassi la tua ignoranza, a tal punto ignorante da essere arrogante...

mangog
Inviato: 13/6/2012 18:37  Aggiornato: 13/6/2012 18:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2862
 Re: Berremo anche questa?
Citazione:

Autore: Aironeblu Inviato: 13/6/2012 17:55:50

Ignorerei i tuoi commenti ignoranti se non ignorassi la tua ignoranza, a tal punto ignorante da essere arrogante...


Ma cerca di scrivere/parlare come mangi invece...

ayarbor
Inviato: 17/6/2012 23:21  Aggiornato: 17/6/2012 23:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 210
 Re: Berremo anche questa?
Complotto o no, uno dei sintomi più riusciti, e riprodotti sul sentore collettivo dai postumi di questa vicenda, stà già venendo evocato così come appare in questo video dalla sortita arrangiata dal sindaco di Brindisi Consales, riesumando per l'occasione il ritrito pathos condito dall'imbonitore che tanto ama infondere ai suoi interlocutori attingendo da questa atavica arte dell'eloquenza ciarlatanesca.

black
Inviato: 10/7/2012 11:37  Aggiornato: 10/7/2012 11:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 815
 Re: Berremo anche questa?
"Un indizio non fa una prova, ma in questo caso la prova è stata CANCELLATA. Il laboratorio della Polizia Scientifica di Roma è andato a fuoco. Conteneva reperti della bomba di Brindisi esplosa davanti alla scuola "Morvillo-Falcone" che vede come imputato unico Giovanni Vantaggiato. La causa dell'esplosione che ha originato l'incendio sembra essere Caronte, l'anticiclone che ha fatto aumentare la temperatura nella Capitale, un altro eccellente sospetto è il ponentino che non è intervenuto con la sua brezza per portare un po' di sollievo. L'incendio è avvenuto nella notte di lunedì scorso, con discrezione, così come con altrettanta discrezione è stata diffusa la notizia."

http://www.beppegrillo.it/2012/07/caronte_e_la_bomba_di_brindisi/index.html

ehhh il caldo!


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA