Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Che fine ha fatto il volo 93?
Inviato da Redazione il 19/11/2012 6:50:00 (15951 letture)

TERZA E ULTIMA PARTE: L'IPOTESI DI ABBATTIMENTO



(La 1a parte e 2a parte del video sono all'interno - I commenti alla 3a parte iniziano qui).

Al di là della valenza politica che può avere all'interno dell'11 settembre, il caso del volo 93 rappresenta comunque un mistero affascinante, perché risulta difficile formulare una teoria completa, che sia in grado di spiegare tutti i dati conosciuti. In altre parole, che il volo 93 non sia mai caduto nella buca di Shanksville è chiaro per tutti, ma resta comunque da comprendere perché mai gli organizzatori dell'11 settembre avrebbero voluto mettere in piedi una sceneggiata del genere.

Sul destino effettivo del volo 93 ci sono molte teorie che rimangono aperte. Alcune di queste teorie si escludono a vicenda, altre invece si complementano fra loro. C'è chi è convinto che UA93 sia atterrato a Cleveland, come inizialmente riportato dalle TV locali (mentre veniva sostituito da un drone militare). C'è chi è convinto che il volo 93 abbia effettuato una "sostituzione" in volo con United 175, grazie ad una intersezione tutt'altro che casuale delle relative rotte di volo. C'è chi è convinto che tutti e quattro i voli siano stati fatti atterrare in una base militare (venendo nel frattempo sostituiti dai relativi droni) in modo da riunire tutti i passeggeri nello stesso luogo. Dopodiché questi passeggeri sarebbero stati ricaricati sul volo 93, che sarebbe poi stato abbattuto per liberarsi di loro. [...]

In questo caso, ovviamente, è abbastanza logico che non si sia voluto commettere apertamente una strage di concittadini - anche se la "scusa" per farlo ci sarebbe stata - a causa degli strascichi infiniti, di tipo morale e giudiziario, che sarebbero conseguiti. Molto meglio inventarsi la buca di Shanksville, piena di rottami qualunque, come soluzione ideale per risolvere ambedue i problemi.

In altre parole: vogliamo abbattere l'aereo per liberarci di tutti i passeggeri, ma non potremo riconoscere apertamente di averlo fatto, per evitare strascichi infiniti. Diremo quindi che saranno stati gli stessi passeggeri ad abbatterlo, con il loro "gesto di rivolta", e prepareremo una bella buca nel prato di Shanksville, che farà sembrare che l'aereo si sia schiantato a terra quando era ancora intero. (L'aereo reale invece viene fatto esplodere in cielo, poco dopo, lontano dagli occhi di tutti).

C'è però un però: anche se questa teoria, almeno per sommi capi, sembra poter reggere, pare comunque troppo complicato dover organizzare un abbattimento in volo di circa 200 passeggeri, quando in fondo avevi già in mano gli stessi passeggeri, sotto il tuo controllo, avendoli fatti atterrare in precedenza nella tua base militare. Perché quindi farli ripartire per poi abbatterli in volo, con tutti i rischi che questo avrebbe comportato, quando ci sarebbero stati altri 1000 modi, molto più semplici e comodi, per liberarsi di loro?

Questo ragionamento sembra suggerire che l'abbattimento/caduta del falso volo 93 fosse in qualche modo una necessità dettata dal piano generale, e non dal semplice bisogno di liberarsi dei passeggeri.

Dobbiamo infatti tenere presente una cosa importante: per quanto il piano generale potesse prevedere un attacco alle Torri Gemelle e al Pentagono, nessuno poteva essere sicuro che i tre aerei iniziali sarebbero effettivamente arrivati a colpire il bersaglio prestabilito. Poteva succedere di tutto, dal momento del "dirottamento" (sostituzione con i droni) a quello dell'impatto finale contro i bersagli. Ad esempio, uno dei due aerei iniziali avrebbe potuto mancare la sua torre, finendo clamorosamente in acqua, oppure sulle case di Brooklyn. Oppure avrebbe potuto colpire la torre di striscio, magari con la punta soltanto di un'ala, causando un danno troppo limitato per poi poter giustificare il crollo completo dell'edificio. A sua volta, l'aereo del Pentagono avrebbe potuto mancare il bersaglio, oppure schiantarsi sul prato antistante, facendo anche in quel caso una pessima figura. I montaggi "epic military fails" che trovate su Youtube non sono certo un'invenzione scaturita dal nulla. Oppure qualcuno dei caccia disponibili, nonostante tutte le precauzioni e i rallentamenti previsti nella catena di comando, avrebbe potuto raggiungere ed abbattere - magari anche per sbaglio - uno dei tre aerei dirottati.

Insomma, una cosa è programmare i tre dirottamenti in un certo modo, un'altra è avere la certezza che le cose andranno come previsto. Sarebbe stato quindi saggio premunirsi con un quarto aereo, che viaggiasse un pò in ritardo su tutti gli altri, ma sempre in direzione New York/Washington, in modo da poterlo indirizzare all'ultimo momento su uno dei bersagli stabiliti, nel caso qualcuno degli altri aerei avesse fallito la sua missione.

Diciamo quindi che doveva esserci un "piano A", che prevedeva l'intervento del quarto aereo in sostituzione di uno dei primi tre, ma che doveva anche esserci un "piano B", da implementare se invece i primi tre aerei avessero raggiunto regolarmente il loro bersaglio.

Se fosse scattato il "piano B" diventava quindi necessario liberarsi in qualche modo del quarto incomodo, per il quale ormai il "dirottamento in corso" era stato annunciato a mezzo mondo. Ma poichè si trattava in realtà di un drone, e non di un normale aereo passegeri, non si poteva farlo schiantare davvero nel prato di Shanksville, perchè tutti avrebbero visto che non era affatto di un 757. Ecco quindi l'idea della buca, che rappresenta l'abbattimento fictional per le masse, mentre quello reale avviene un pò più avanti, lontano dagli occhi di tutti, magari sopra un pezzo di territorio controllato direttamente dai militari.

Forse non è un caso chediversi controllori di volo abbiano visto l'aereo cadere dalle parti di Camp David (circa 90 miglia a sud-est di Shanksville). E forse non è un caso che l'aereo sia caduto alle 10:06, e non alle 10:03, come risulta sia dai dati ACARS che dai dati sismografici dell'osservatorio del Maryland.

La mia ovviamente è soltanto un'ipotesi. Ditemi voi cosa ne pensate.

Massimo Mazzucco

PRIMA PARTE:



SECONDA PARTE:



I commenti alla 3a parte iniziano qui.

Voto: 7.00 (13 voti) - Vota questa news - OK Notizie
News precedente - News successiva Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news OK Notizie Condividi su FaceBook


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
afabbri73
Inviato: 13/11/2012 7:13  Aggiornato: 13/11/2012 7:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Si è scontrato ad una velocità superiore a quella dei bosoni e prima dell'impatto si è creato un buco nero che ha inghiottito l'aereo. Ecco la spiegazione. Le scatole nere? Semplice cibo indigesto sputato fuori dalla bocca del buco nero.

Sguerguenz
Inviato: 13/11/2012 9:12  Aggiornato: 13/11/2012 9:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/7/2011
Da:
Inviati: 129
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Sono sopravvissute solo le scatole nere?
E i motori che fine hanno fatto?
Si può sostenere che la fusoliera e le ali si siano ridotte in piccoli frammenti... ma i sedili, i bagagli, e soprattutto i due motori dove sono finiti?
Sembra che in quel luogo sia avvenuto qualcosa di impossibile.
Ricordo la testimonianza di alcuni valligiani dell' alta valle d'Aosta dove negli anni sessanta un aereo passeggeri indiano cadde sul ghiacciaio del Bosson.
Per molti anni i valligiani continuarono a raccogliere dal ghiacciaio oggetti, frammenti metallici, effetti personali di ogni genere sparsi in un area molto vasta.
Lo scenario di che si presenta a Shanksville é estremamente asettico per avere il minimo di credibilità. Ma era veramente un aereo passeggeri quello caduto a Shanksville? Personalmente ho dei serissimi dubbi.

Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola, la chiama menzogna è un delinquente. Bertolt Brecht
Ghilgamesh
Inviato: 13/11/2012 9:28  Aggiornato: 13/11/2012 9:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Grazie Massimo, sentir parlare Poidoro di mattina mi fa sempre ridere!

Detto questo, io vorrei capire chi è il "genio" che ha organizzato sti schianti, non so se erano due che non si son parlati ... voglio dire, sia al pentagono che qui, c'è un foro circolare e du cacchietti che sarebbero le ali, i motori si dissolvono sempre!

O non si son capiti suil modello di aereo che avrebbe dovuto essere (uno senza motori sulle ali) o hanno dato l'incarico al cialtrone che ha fatto l'analisi al computer per le torri gemelle! (l'altro genio che ha fatto evaporare i motori) ... perchè l'ultima ipotesi è troppo triste, e che cioè so più de 10 anni che siamo comandati da dei coglioni!

tonipos
Inviato: 13/11/2012 9:31  Aggiornato: 13/11/2012 9:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da: Treviso
Inviati: 119
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Potere dei media: farti il lavaggio del cervello al punto da accettare qualsiasi cosa, anche la più ridicola o inesistente. Questo è un esempio eclatante. Vogliono far sembrare pazze le persone che non accettano la versione proposta da loro, anche se è evidente che la realtà è tutt'altra.
Non ci perderei più di tanto tempo dietro... Fare il loro gioco e dare ossigeno ai debunkers...
Chi vuol capire ha già capito.

Alla fine ti accorgi sempre che nulla è come sembra
edo
Inviato: 13/11/2012 10:02  Aggiornato: 13/11/2012 13:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Quando i primi abitanti hanno raggiunto la buca, i pompieri non erano ancora arrivati. Ma l'area era già presidiata da qualcuno?

p.s. qualcuno ha mai più intervistato gli abitanti del paesello?

migZ
Inviato: 13/11/2012 10:24  Aggiornato: 13/11/2012 10:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
bisogna perderci un sacco di tempo perché è semplicemente inaccettabile che la gente creda davvero che la terra possa inghiottire un aereo in picchiata; che poi, personalmente, sono convinto che le persone che credono all'eroico ammutinamento dei passeggeri non immaginino neanche che la versione ufficiale parli in modo così ridicolo di aereo inghiottito dal terreno, probabilmente si immaginano il classico incidente con pezzi di aereo sparsi ovunque.

La cosa che invece mi sono sempre chiesto è perché questo aereo sia stato abbattuto;
cioè, tre aerei vanno a "bersaglio", che bisogno c'è di inventarsi la storia per cui un quarto aereo sarebbe diretto su un altro obiettivo (Campidoglio? Casa Bianca?) e non lo raggiungerebbe per l'eroico intervento dei passeggeri? Per dare un tocco di eroismo ameregano alla drammaticità dei fatti di quel giorno, vale la pena rischiare di fare la figura degli scemi inscenando una location degna del più infantile dei cartoni animati?
Perché abbatterlo in volo e non farlo schiantare davvero?

Immagino che per provare a dare risposte a queste domande si debba andare nel pericoloso campo delle ipotesi nel quale chi vuole smontare la VU non dovrebbe mai avventurarsi, però sarebbe interessante sapere come la pensate.

fefochip
Inviato: 13/11/2012 10:40  Aggiornato: 13/11/2012 10:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
io però vorrei capire una cosa.

ammesso per un attimo che l'aereo è caduto giù dritto come un proiettile(e intero) e ha colpito perpendicolarmente un terreno morbido e cedevole come delle sabbie mobili verrebbe allora da pensare che sottoterra (morbida) c'è priaticamente TUTTO l'aereo .
non dovrebbe essere stato dissotterato interamente per riportarlo alla luce ed esposto?
i corpi dei passeggeri dovrebbero essere stati ancora li con tutti i bagagli e effetti personali ....dove sono ?(se non altro gli oggetti personali e gli scheletri delle persone)

le ali come possono aver fatto la stessa fine della carlinga senza staccarsi completamente dal resto dell'aereo e soprattutto perche non hanno prodotto un segno sul terreno di pari ampiezza?

i debunkers queste domande non se le fanno? evidentemente no perche io non ho sentite le risposte tranne che la "fisica spiega tutto"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Supernova
Inviato: 13/11/2012 11:20  Aggiornato: 13/11/2012 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2006
Da:
Inviati: 156
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
i debunkers queste domande non se le fanno? evidentemente no perche io non ho sentite le risposte tranne che la "fisica spiega tutto"



http://www.youtube.com/watch?v=NgR3N8y4boQ

Non vi è differenza fra illusione e realtà per chi la sta vivendo.
GgCc
Inviato: 13/11/2012 12:19  Aggiornato: 13/11/2012 12:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Il vero problema del volo UA-93 è che risulta attivo DOPO l'ora del presunto schianto. I dati ACARS lo confermano. La soluzione: il quarto aereo drone che ha sostituito il vero UA-93 entra nell'area di Shankeville e viene abbattuto dall'USAF e... nasce la leggenda. Nota: il sito in cui l'aereo si sarebbe schiantato in verticale era già in quello stato da prima. E cosa ci facevano tutti i pompieri e la polizia in quell'area quel giorno? Una normalissima esercitazione che prevedeva LO SCHIANTO DI UN'AEREO DIROTTATO... Siamo nell'ambito dell'altamente improbabile...

Vitriolum
Inviato: 13/11/2012 12:30  Aggiornato: 13/11/2012 12:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
caro Massimo

tempo fa ci dissi che l'America non è ancora matura per affrontare un dibattito serio sul 9/11... ed in effetti ho appurato che ci sono enormi blocchi emotivi da affrontare (prima ancora che logici)

ma se l'amministrazione Bush avesse ammesso "si, abbiamo fatto partire i caccia e abbiamo intercettato uno dei voli"... questo non avrebbe deposto a loro favore tra tutte le manchevolezze di quel giorno e dei giorni precedenti?

mi spiego... (e mi scuso in anticipo perchè stiamo entrando nell'ambito del "plausibile")

hanno mentito al fine di creare un senso patriottico del tipo "citizens stood up against terrorists" o perchè credevano di farci brutta figura se avessero vuotato il sacco?

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Nihander
Inviato: 13/11/2012 12:51  Aggiornato: 13/11/2012 12:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@Vitriolum

Dai, vi prego, accendiamo il cervello. Se ammettono che hanno abbattuto l'areo in volo, semplicemente la domanda successiva sarebbe

- Se l'areo è stato abbattuto allora...
- Chi ha scavato la buca di Shanksville?
- Se hanno scavato la buca come facevano a sapere che l'aereo sarebbe stato abbattuto proprio lì?
- Allora era tutto organizzato

E' plateale che sarebbe la classica pistola fumante!

Vitriolum
Inviato: 13/11/2012 12:56  Aggiornato: 13/11/2012 12:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
caro Nihander, la tua scarsa plasticità mentale mi inquieta

se l'aereo è stato abbattuto allora:

non è esploso in volo in un milione di pezzi ma è precipitato

a Shanksville

e ha lasciato quel piccolo cratere

ed è piccolo perchè l'aereo aveva perso massa e integrità strutturale

punto

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Teba
Inviato: 13/11/2012 13:12  Aggiornato: 13/11/2012 13:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
O l'aereo esplode in mille pezzi in volo o lascia un cratere, non entrambe le cose.

A meno che il cratere o lo scoppio in volo non siano "staged".

Nihander
Inviato: 13/11/2012 13:17  Aggiornato: 13/11/2012 13:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Se è esploso in aria o è esploso in un milione di pezzi (e ti spieghi perchè parte dei detriti sono stati trovati a 10 miglia di distanza), anche perchè il carico di carburante disintegra l'aereo, oppure avresti dei detriti lì, avresti qualcosa di simile, quantomeno a questo (Detriti), oppure questo (detriti)

Lì non è mai caduto niente di un aereo, altrimenti ce ne sarebbero le evidenze!

Vitriolum
Inviato: 13/11/2012 13:27  Aggiornato: 13/11/2012 13:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
ufff...ma com'è possibile che non si capisca la mia domanda/curiosità? mi spiego COSI' male?

certo che li non è caduto nulla! (o di certo non un boeing) ancora stiamo a discuterne?

sto chiedendo come mai abbiano mentito così in malo modo quando avrebbero potuto mentire con miglior stile..del tipo

"l'aereo è esploso in volo perchè l'abbiamo abbattutto..e li ne è precipitata solo una parte"

soprattutto vista l'evidenza dei rottami a km di distanza...ormai la frittata è fatta, quindi tanto vale scoprire le carte camuffandole

per questo ho chiesto a Massimo, nell'ipotesi che avessero puntato sulla versione "abbattimento in volo", come l'avrebbe presa l'opinione pubblica

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
cgueye
Inviato: 13/11/2012 13:29  Aggiornato: 13/11/2012 13:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Il tipo del Cicap prende una bella topica, contro il suo stesso interesse. Poteva dire (anche se sposta poco la questione): quando c'è un incidente aereo "normale" , il velivolo arriva frenato, perché i piloti stanno tentando un atterraggio di emergenza o comunque di frenare l'impatto, mentre qui è andato a tutta velocità", tanto per portare un po' d'acqua al mulino: poca comunque, perchè un aereo non sparisce così.

Invece afferma circa che quando un aereo precipita succede sempre questo.

Gli auguro di non precipitare, ma almeno di documentarsi, perché accade tutt'altro.

Vitriolum
Inviato: 13/11/2012 13:29  Aggiornato: 13/11/2012 13:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
...anche nell'ottica debunker

un eventuale attivissimo fa molta più fatica ad appoggiare la versione "aereo scomparso nel NULLA" rispetto ad un'eventuale "parte di aereo scomparso nel nulla"

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Sertes
Inviato: 13/11/2012 13:43  Aggiornato: 13/11/2012 13:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Massimo, come al solito l'unico apporto che possiamo dare noi da fuori sono i suggerimenti per le piccole limature ad un lavoro sostanzialmente impeccabile:

al minuto 0:44 se non sbaglio il pompiere a voce dice "where is it, you know?" e tu hai tradotto "e poi mi domando: ma dove è finito?" ma la traduzione (imho) più corretta nei termini letterali è ancora più lapidaria: "e poi mi domando: ma dov'è? capito?"
"finito" suppone che qualcosa ci fosse e si sia spostato, lui dice "where is it" perchè lì non c'è proprio niente.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Nihander
Inviato: 13/11/2012 13:51  Aggiornato: 13/11/2012 13:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Scusate l'OT...

Ma questa roba è fandonia internautica o c'è qualcosa di vero? Perchè si unirebbero parecchi punticini

http://www.nextme.it/scienza/universo/4613-asteroidi-nasa-niburu-fine-del-mondo-2012

Joseph
Inviato: 13/11/2012 13:52  Aggiornato: 13/11/2012 13:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/5/2010
Da:
Inviati: 34
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Vi ricordate la scena finale de "Il mistero di Sleepy Hollow" ? quando il cavaliere senza (ormai con la) testa prende in groppa la strega e...ops!

Beh, con l'aereo e' andata prorpio cosi'....

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
FedeV
Inviato: 13/11/2012 13:59  Aggiornato: 13/11/2012 13:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Redazione

Hai contattato Domenick Dimaggio del CIT per questo capitolo?

shtones
Inviato: 13/11/2012 14:24  Aggiornato: 13/11/2012 14:24
So tutto
Iscritto: 3/10/2012
Da:
Inviati: 8
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione Tonipos :

"Potere dei media: farti il lavaggio del cervello al punto da accettare qualsiasi cosa, anche la più ridicola o inesistente. Questo è un esempio eclatante. Vogliono far sembrare pazze le persone che non accettano la versione proposta da loro, anche se è evidente che la realtà è tutt'altra.
Non ci perderei più di tanto tempo dietro... Fare il loro gioco e dare ossigeno ai debunkers...
Chi vuol capire ha già capito."

Sbaglio o pure qua nel Blog si da per sicuro che pure AA11 e UA175 si sono

schiantati sulle due torri , cavoli ma questa è la stessa teoria che da 11 anni

tutti i media ci ripetono a pappagallo , quindi SI il potere dei media e dei

debunkers è incalcolabile , e poi perchè vorrebbero farvi diventare pazzi

quando sposate le loro versioni(specie negli argomenti chiave ,vedi impatto aerei e quindi falsificazione eclatante) e le difendete con coltello tra i denti.

C'è qualcosa che non torna.

shtones
Inviato: 13/11/2012 14:35  Aggiornato: 13/11/2012 14:35
So tutto
Iscritto: 3/10/2012
Da:
Inviati: 8
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Infatti la domanda giusta dovrebbe essere : oltre al volo 93 che fine hanno fatto AA77 , UA175 e AA11??????

shtones
Inviato: 13/11/2012 14:41  Aggiornato: 13/11/2012 14:41
So tutto
Iscritto: 3/10/2012
Da:
Inviati: 8
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Da leggere attentamente e verificare :

http://xoomer.virgilio.it/911_subito/voli_non_furono.htm

bubu7
Inviato: 13/11/2012 15:26  Aggiornato: 13/11/2012 15:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
io vorrei capire chi è il "genio" che ha organizzato sti schianti, non so se erano due che non si son parlati ... voglio dire, sia al pentagono che qui, c'è un foro circolare e du cacchietti che sarebbero le ali, i motori si dissolvono sempre!


In effetti i disegnatori e sceneggiatori della CIA hanno fatto un po' di casino. La sagoma perfetta del volo UA93 dovevano metterla sulla facciata del pentagono e il foro del pentagono posizionarlo a shanksville.

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
vuotorosso
Inviato: 13/11/2012 15:59  Aggiornato: 13/11/2012 15:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Ma questa roba è fandonia internautica o c'è qualcosa di vero? Perchè si unirebbero parecchi punticini


É un OT della prima delle due categorie che hai nominato, meglio nota come spazzatura.

Ciao

Sertes
Inviato: 13/11/2012 16:16  Aggiornato: 13/11/2012 16:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
GgCc ha scritto:
E cosa ci facevano tutti i pompieri e la polizia in quell'area quel giorno? Una normalissima esercitazione che prevedeva LO SCHIANTO DI UN'AEREO DIROTTATO... Siamo nell'ambito dell'altamente improbabile...


Anche nell'area a nord del pentagono i pompieri stavano facendo un esercitazione per lo schianto di un piccolo jetliner

Purtroppo o si fa un "corso universitario" di N ore sul 9/11, oppure qualcosa si è costretti a tralasciare.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 13/11/2012 16:19  Aggiornato: 13/11/2012 16:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
migz ha scritto:
che bisogno c'è di inventarsi la storia per cui un quarto aereo sarebbe diretto su un altro obiettivo (Campidoglio? Casa Bianca?) e non lo raggiungerebbe per l'eroico intervento dei passeggeri?


Perchè altrimenti nessuno avrebbe più preso un aereo in vita sua.

Invece l'eroico sacrificio ti dimostra che se anche i cattivi dirottatori ti vogliono uccidere, tu da bravo e coraggioso patriota piuttosto li combatti, diventi eroe-martire, ma riesci comunque a bloccare i loro loschi propositi.

Psicologicamente trasformi una sconfitta in vittoria... pur mantenendo alto il terrore, s'intende.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
VIMS
Inviato: 13/11/2012 16:29  Aggiornato: 13/11/2012 16:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Vero Sertes

Non l'avevo mai pensata in tali termini...

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
afabbri73
Inviato: 13/11/2012 16:36  Aggiornato: 13/11/2012 16:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ma penso che il 4o aereo abbia avuto veramente quella funzione

migZ
Inviato: 13/11/2012 16:58  Aggiornato: 13/11/2012 17:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
sertes
Citazione:
Perchè altrimenti nessuno avrebbe più preso un aereo in vita sua.


Quindi tu dici che l'hanno fatto perché un 4/4 avrebbe creato panico e diffidenza nei confronti dei viaggi aerei e anche (e soprattutto, secondo me) perché quel giorno ci fossero anche eroi invece che solamente vittime; ok, può starci.. ma a quel punto perché abbatterlo in volo e inscenare sta boiata cartoonesca invece che farlo schiantare al suolo sul serio?
Forse che questo aereo non era un drone pilotato (partendo dalla MIA interpretazione che i due aerei sulle TT erano due 767 militari pilotati da remoto) ma un vero aereo civile?
E poi, ci sono testimonianze che accertano che ci fosse un aereo civile in giro per quei cieli e non un drone militare (tipo predator per intenderci)?
Altrimenti davvero non mi spiego la necessità di abbatterlo in volo e inscenare la farsa rischiando la figur'emmé "solo" per fabbricare eroi....

afabbri73
Inviato: 13/11/2012 17:00  Aggiornato: 13/11/2012 17:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Per mentire con stile ci vorrebbe un discreto cervello, materia alquanto oscura per gli americani. Detto questo, sicuramente c'è stato qualcosa che non ha funzionato nel piano u93. Io sono ancora sbalordito per la forma del cratere...di incidenti aerei ne ho visti parecchi, in parecchi video ma mai nessuno in grado di disegnare un cratere con la sagoma dell'aereo stesso, neppure quelli in caduta verticale. Poi, se un caccia abbattesse un aereo di linea, l'aereo di linea non si frantumerebbe in piccoli pezzi; si spaccherebbe al massimo in piu parti e si distribuirebbe in maniera "ordinata" seguendo la traiettoria di caduta. E non si polverizzerebbe al suolo considerato che cadrebbe a peso morto subendo tutti gli attriti di questo mondo, senza considerare il fatto che poi sarebbe stato uno spettacolo visibile per tante persone. In fine un aereo di quelle dimensioni, quando cade, non fa semplicemente uno sbuffino ma brucia per ore.

locullo
Inviato: 13/11/2012 17:05  Aggiornato: 13/11/2012 17:05
So tutto
Iscritto: 23/5/2011
Da:
Inviati: 26
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Resto sempre più basito di fronte all'idiozia delle persone anche di coloro che credi essere intelligenti... poi parli di questi avvenimenti e ti accorgi di quanto la disinformazione abbia la capacità di piegare le facoltà cognitive alle persone. Ti accorgi di come continuino a negare, a ritenere impossibile certi avvenimenti cercando di ridicolarizzarti perchè incapaci di apportare alcun dato scientifico o semplicemente logico. Resto disgustato dall'insipienza e dalla supponenza di queste persone, dal scarsissimo grado di approfondimento e di ricerca, dal continuare ad arrecare ulteriore danno all'umanità nell'affermare l'impossibile. Persone che di fronte all'evidenza continuano a salire sul piedistallo della ragione non capendo quali assurdità vanno affermando, persone che vanno anche in televisione a professare stronzate. Ma almeno quelli in televisione hanno una faccia e sapremo con chi prendercela quando emergerà definitivamente tutto e allora non potranno più giustificarsi con un semplice "mi ero sbagliato..." . MA VAFF.....

Redazione
Inviato: 13/11/2012 18:25  Aggiornato: 13/11/2012 18:28
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
MIGZ: Citazione:
Immagino che per provare a dare risposte a queste domande si debba andare nel pericoloso campo delle ipotesi nel quale chi vuole smontare la VU non dovrebbe mai avventurarsi, però sarebbe interessante sapere come la pensate.
Io una ipotesi ce l'ho. Ne parliamo dopo che ho pubblicato la seconda parte.

***

SERTES: Ok, visto il tuo suggerimento. Grazie.

***

VITRIOLUM: Citazione:
ma se l'amministrazione Bush avesse ammesso "si, abbiamo fatto partire i caccia e abbiamo intercettato uno dei voli"... questo non avrebbe deposto a loro favore tra tutte le manchevolezze di quel giorno e dei giorni precedenti?"
Te lo immagini lo strascico, le rotture di coglioni infinite, le menate e le litanie ininterrotte, le polemiche della serie "perché l'hanno abbattuto?" "Perché mi hanno ammazzato il marito?" "Non potevano aspettare almeno fino che fosse arrivato sopra la capitale, prima di ucciderli in quel modo orribile?" "Perchè non hanno provato a farlo atterrare in qualche modo, prima di sparargli addosso?"

E poi immagina i soldi che avrebbero dovuto pagare le assicurazione ai parenti delle vittime, e poi sarebbe crollato il numero dei viaggiatori aerei, perché nessuno più si sarebbe fidato a volare in aereo...

E poi, come facevi a inventare la storia degli eroi, se lo abbattevi?

Qui sta la parte più interessante del capitolo, a mio parere, perché alla fine si scopre che non sono stati affatto i passeggeri a far abbattere l'aereo, ma gli stessi terroristi. Non lo dico io, lo dice la commissione 9/11.

***

FEDEV: Citazione:
Hai contattato Domenick Dimaggio del CIT per questo capitolo?"
Gli parlo quotidianamente, in questo periodo. Purtroppo abbiamo capito che per fare un VERO pezzo su Shanksville ci vorrebbe un film di tre ore. Tutta la faccenda di Camp David da sola meriterebbe un'ora di analisi.

***

EDO: Citazione:
Quando i primi abitanti hanno raggiunto la buca, i pompieri non erano ancora arrivati. Ma l'area era già presidiata da qualcuno?"
Quando sono arrivati i primi no. Subito dopo è arrivata l'FBI, ed ha allontanato tutti.

Citazione:
Qualcuno ha mai più intervistato gli abitanti del paesello?
Domenick di Maggio, quello di cui parlava prima FedeV.

Red_Max
Inviato: 13/11/2012 19:04  Aggiornato: 13/11/2012 19:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Quindi secondo la versione ufficiale l'aereo si è infilato sotto terra?
Ci sono foto o filmati delle operazioni di scavo?

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Jurij
Inviato: 13/11/2012 19:50  Aggiornato: 13/11/2012 19:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Vitriolum
Citazione:
sto chiedendo come mai abbiano mentito così in malo modo quando avrebbero potuto mentire con miglior stile

L’arroganza dei "comandanti" è alta nel cielo, mentre l’ignoranza campeggia tra la popolazione.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Spiderman
Inviato: 13/11/2012 20:06  Aggiornato: 13/11/2012 20:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Non è che ha ragione il coso del CICAP quando dice che la velocità era talmente tanto elevata da permettere di penetrate nel terreno come nulla fosse e, questo aereo, è poi sbucato dall'altra parte del globo ma nessuno si è preso la briga di andare a controllare dove è uscito? Magari è ancora là!!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
cgueye
Inviato: 13/11/2012 20:11  Aggiornato: 13/11/2012 20:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ricordiamo comunque che quella degli eroici che prendono in mano l'aereo (ma perché per schiantarlo? Non potevano provare a governarlo?) è UNA delle versioni. La prima ( ripresa da History Channel) raccontava dei 4 arabi che, vistisi persi, buttavano giù loro il velivolo.

Redazione
Inviato: 13/11/2012 20:54  Aggiornato: 13/11/2012 20:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
CGUEYE: "Ricordiamo comunque che quella degli eroici che prendono in mano l'aereo (ma perché per schiantarlo? Non potevano provare a governarlo?) è UNA delle versioni. La prima ( ripresa da History Channel) raccontava dei 4 arabi che, vistisi persi, buttavano giù loro il velivolo."

Quello che dici è giusto, ma è capovolto.

La prima versione parlava dell'abbattimento da parte dei passeggeri. La Commissione 9/11 invece ha poi detto che sono stati gli stessi dirottatori ad abbatterlo, "perchè ormai avevano capito che era finita".

phobos
Inviato: 13/11/2012 22:11  Aggiornato: 13/11/2012 22:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Da notare l'ennesima contraddizione da parte dei debunkers: nel caso delle Torri Gemelle, è normale che vari oggetti (tra i quali, guarda caso, il passaporto di uno dei dirottatori) restino intatti, mentre nel caso di Shanksville è normale che si disintegri tutto, persino i motori.

uriele
Inviato: 13/11/2012 23:55  Aggiornato: 13/11/2012 23:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?


una notizia fuori dal coro sfuggita quel giorno...

DrHouse
Inviato: 14/11/2012 0:16  Aggiornato: 14/11/2012 0:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Uriele:

una notizia fuori dal coro sfuggita quel giorno...

Peccato solo che United 93 non fosse un Boeing 767 e non fosse partito da Boston.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Calvero
Inviato: 14/11/2012 0:39  Aggiornato: 14/11/2012 0:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Per mentire con stile ci vorrebbe un discreto cervello, materia alquanto oscura per gli americani. Detto questo, sicuramente c'è stato qualcosa che non ha funzionato nel piano u93.


Intanto si cominci con l'interrogare David Copperfield. Vediamo se ha un Alibi il furbetto. Cosa aspetta l'FBI? dov'era l'undici Settembre del 2001 il Sig Copperfield? Gli indizi sono troppi. C'entra sicuramente.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
uriele
Inviato: 14/11/2012 0:52  Aggiornato: 14/11/2012 0:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Probabilmente si trattava del volo Delta 1989. Sarà stata la confusione della mattinata, ma a infittire di più il mistero su UA93 si aggiungono dichiarazioni di un certo "Flight X" fatto atterrare negli stessi minuti in una base NASA.
Matassa difficile da districare.
http://www.911myths.com/html/93_landed_in_cleveland.html

krom2012
Inviato: 14/11/2012 1:43  Aggiornato: 14/11/2012 1:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Mi chiedo come sia possibile che i motori si siano volatilizzati impattando contro un terreno "morbido" e non certo roccioso, credo che si sarebbero dovuti trovare anche altri frammenti più grandi intorno (in ogni direzione sia ben chiaro) alla zona dell'impatto, che cosa hanno estratto dal buco? Il nulla? Con la tecnologia esistente si sarebbe potuto scoprire da un singolo frammento rinvenuto a che aereo apparteneva e se apparteneva realmente ad un velivolo o altro...

Ho visto filmati in cui degli aerei di linea precipitavano impattando sull'asfalto, non saprei giudicare la velocità di schianto, in alcuni casi era elevata perchè il pilota, dopo aver perso il controllo dei comandi, sperava di riprendere quota in tempo, però mai nessuno si è disintegrato completamente anche con esplosioni ed incendi dopo o durante l'impatto, dei resti ben evidenti c'erano sempre.

A quanto pare quello che si è "salvato" del volo 93 sarebbe finito nel sottosuolo? Magari i motori sono arrivati al centro della Terra e le eliche uscite dall'altra parte del globo, sparate direttamente nel cosmo, come nelle migliori leggi della fisica (ad es. il crollo delle torri come se fossero corpi in caduta libera) pienamente alterate dopo l'11/9...

Ottimo lavoro come sempre Massimo, non conoscendo bene i dettagli di questa parte della storia che potrebbe nascondere prove schiaccianti, aspetto con curiosità di vedere il secondo blocco.

...il cielo è sempre più bianco...
DrHouse
Inviato: 14/11/2012 10:17  Aggiornato: 14/11/2012 10:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Probabilmente si trattava del volo Delta 1989. Sarà stata la confusione della mattinata, ma a infittire di più il mistero su UA93 si aggiungono dichiarazioni di un certo "Flight X" fatto atterrare negli stessi minuti in una base NASA.
Matassa difficile da districare.
http://www.911myths.com/html/93_landed_in_cleveland.html

Delta 1989 non è mai stato NORDO, non ha mai avuto alcun problema tecnico a bordo, tanto meno bombe o passeggeri in rivolta. La conferma ci viene dal racconto del pilota, Paul Werner, e del primo ufficiale, Dave Dunlap. Ovviamente avevano infilato a bordo uno o due passeggeri mediorientali e altri passeggeri che parlavano al cellulare, ma di account come questi ne trovi a decine quella mattina e ciò conferma solo la scrupolosa preparazione dello scenario. A parte questo, Delta 1989 mai è stato dirottato, né tanto meno ha mai avuto bombe a bordo. Quando l'aereo si trovava già nell'area di Cleveland, il solito Colin Scoggins, da Boston, avvisava prima la FAA e poi il NEADS che Delta 1989 non rispondeva alle comunicazioni radio ed era pertanto da considerarsi un sospetto dirottamento.
Gli ACARS che il pilota e il primo ufficiale hanno raccontato di aver ricevuto dal dispatch di Delta, ad Atlanta, hanno dell'incredibile ("confirm landing in Cleveland. Use correct phraseology"). Stesso pattern del volo 189 di American, qualcuno era in grado di far arrivare messaggi ACARS ai controllori a terra delle compagnie e/o agli aerei, ma i messaggi non erano evidentemente stati inviati dai presunti mittenti.

Ovviamente il caso Delta 1989 è solo una montatura. È stato creato ad arte per coprire l'atterraggio del Flight X. Che personalmente ho sempre avuto dubbi a identificare con United 93.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
NiHiLaNtH
Inviato: 14/11/2012 10:44  Aggiornato: 14/11/2012 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
La prima versione parlava dell'abbattimento da parte dei passeggeri. La Commissione 9/11 invece ha poi detto che sono stati gli stessi dirottatori ad abbatterlo, "perchè ormai avevano capito che era finita".


ma in entrambi i casi l'aereo si è schiantato al suolo a causa dell'intervento dei passeggeri che per gli ufficialisti rimangono sempre degli eroi
senza l'azione dei passeggeri i dirottatori avrebbero fatto schiantare l'aereo su qualche altro obiettivo

ELFLACO
Inviato: 14/11/2012 12:11  Aggiornato: 14/11/2012 12:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
ammesso per un attimo che l'aereo è caduto giù dritto come un proiettile(e intero) e ha colpito perpendicolarmente un terreno morbido e cedevole come delle sabbie mobili verrebbe allora da pensare che sottoterra (morbida) c'è priaticamente TUTTO l'aereo . non dovrebbe essere stato dissotterato interamente per riportarlo alla luce ed esposto? i corpi dei passeggeri dovrebbero essere stati ancora li con tutti i bagagli e effetti personali ....dove sono ?(se non altro gli oggetti personali e gli scheletri delle persone)

le ali come possono aver fatto la stessa fine della carlinga senza staccarsi completamente dal resto dell'aereo e soprattutto perche non hanno prodotto un segno sul terreno di pari ampiezza?

i debunkers queste domande non se le fanno? evidentemente no perche io non ho sentite le risposte tranne che la "fisica spiega tutto"


Anche se fosse caduto sull'acqua a quella velocità l'acqua diventa cemento .Anche se fosse caduto sulla crema da bomboloni una parte sarebbe sprofondata nel terreno (quelle più pesanti col peso specifico più alto) ma l'altre più leggere ce le ritroveremo dapperttutto nelle vicinanze della buca .

Ma sopratutto è la forma dei pezzi leggeri a dirti quanto può penetrare un corpo nel terreno .Le ali,ad esempio .

Poi la teoria dell'aereo che viene giù dritto perpendicolare al terreno non spiega di certo i pezzi ritrovati a km di distanza .

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Calvero
Inviato: 14/11/2012 12:18  Aggiornato: 14/11/2012 12:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
____________________________
____________________
_________


Le affermazioni che vedono l'aereo venire "giù dritto" - da cosa sono sostenute?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
milestone
Inviato: 14/11/2012 12:21  Aggiornato: 14/11/2012 12:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2005
Da:
Inviati: 64
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Secondo me ha beccato una warp zone ed ora sta volando nel prossimo mondo...........

matteog
Inviato: 14/11/2012 12:24  Aggiornato: 14/11/2012 12:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@Massimo

Secondo me il volo 93 con relativo schianto serviva a far pensare che non poteva andare bene tutto ai terroristi.

Tutta scena per far distogliere l'attenzione sull'inefficienza della difesa e spostarla sull'eroismo degli americani stessi.

Tipico stile Hollywoodiano.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
GgCc
Inviato: 14/11/2012 12:30  Aggiornato: 14/11/2012 12:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Quale dei due?

ELFLACO
Inviato: 14/11/2012 12:31  Aggiornato: 14/11/2012 12:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
E poi una cosa che dobbiamo sempre tenere presente e che noi ,da quà fuori,non cono conosceremo mai tutti i fatti. Siano quelli riguardanti il "come" che quelli del "perchè"

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
DrHouse
Inviato: 14/11/2012 12:35  Aggiornato: 14/11/2012 12:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Redazione:
Forse non è un caso che diversi controllori di volo abbiano visto l'aereo cadere dalle parti di Camp David (circa 15 miglia a sud-est di Shanksville). E forse non è un caso che l'aereo sia caduto alle 10:06, e non alle 10:03, come risulta sia dai dati ACARS che dai dati sismografici dell'osservatorio del Maryland.

I dati ACARS non suggeriscono uno schianto alle 10:06.
Va detto innanzitutto che sui dati ACARS di United 93 c'è stata ed è tuttora in corso un'immensa discussione che ancora è lungi dall'essere approdata a punti fermi. Il problema nasce essenzialmente dal fatto che i dati ACARS di cui disponiamo ad oggi e che sono stati rilasciati dietro FOIA sono ampiamente incompleti e, in qualche caso, in conflitto con le testimonianze di funzionari United. Non mi dilungherò qui nei dettagli. Possiamo affermare, però, che se crediamo a Michael Winter e David Knerr di United Airlines, che testimoniarono di fronte all'FBI nel 2002, United 93 ha continuato a ricevere ACARS fino alle 10:12.
Queste affermazioni sono però contestate dai debunker e da Warren Stutt, basandosi in particolare sui dati ARINC rilasciati a dicembre 2011 (la cui autenticità è però alquanto dubbia, basti pensare che i dati di United 175 mancano completamente).

Ad ogni modo, al di là del problema dell'ora dello schianto o dell'abbattimento, il vero problema di United 93 è la sua effettiva presenza a Shanksville attorno alle 10, come vuole la storia ufficiale. I dati BTS, come noto, indicano l'orario di decollo alle 8:28 e non alle 8:42. I dati radar 84 RADES mostrano un aereo che decolla effettivamente alle 8:28 da Newark e si dirige verso N superando la frontiera del Canada prima di scomparire. Quello che parte alle 8:42, ammesso fosse il vero United 93, si incrocia con vari altri aerei non identificati attorno alle 9:30 in vista di Cleveland e prima di effettuare il famoso U-turn in Ohio. Non ci sono prove che l'aereo che spegne il transponder alle 9:40 sopra i cieli di Akron sia lo stesso che viene identificato dall'ATC di Cleveland attorno alle 9:30 come United 93. Peraltro, è incredibile che i dirottatori abbiano atteso più di dieci minuti a spegnere il transponder dopo aver ufficialmente preso il controllo dell'aereo, a meno che non volessero aiutare in tutti i modi l'FAA a capire dove avevano intenzione di dirigersi.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
bateman
Inviato: 14/11/2012 14:18  Aggiornato: 14/11/2012 14:18
So tutto
Iscritto: 20/6/2012
Da:
Inviati: 1
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Caro Massimo,
credo che il motivo dell'abbattimento del volo 93 sia da collegare al ritardo con cui lo stesso volo decollò l'11 settembre.
Mentre AA11, UA175 e AA77 sono decollati tutti sostanzialmente in orario (ritardi di crica 10 minuti rispetto all'orario previsto), il volo 93 è decollato in ritardo di circa quaranta minuti. A quel punto se anche questo quarto aereo avesse colpito il suo obiettivo a distanza di oltre un'ora dall'acquisita consapevolezza dell'attacco terroristico in corso , la teoria della "lentezza nella reazione" da parte della difesa aerea americana sarebbe diventata del tutto indifendibile, anche per i media mainstream.
Per questo l'hanno abbattuto, creando al contempo il "mito" della rivolta dei passeggeri. Come ciò sia stato fatto operativamente è un tema su cui rifletto da tempo, credo però che non coinvolga l'atterraggio del volo in zone militari "sicure".
Ritengo altresì che il vero obiettivo di UA93 fosse l'edificio 7, grattacielo che come il WTC1 e il WTC2 era stato predisposto per una demolizione controllata dopo essere stato colpito da un aereo. Questo spiegherebbe la stranezza del suo crollo alle 5 del pomeriggio.
Ti mando un saluto colmo di vera stima. Seguo da parecchio il tuo lavoro e lo apprezzo molto. Anch'io ho lavorato in questi anni ad un progetto sul 9/11 (un'analisi da un'altra angolatura, ma che si fonda sul lavoro straordinario fatto da te e altri come te) e mi piacerebbe, quando riuscirò a terminarlo, condividerlo.
A presto, quindi, spero.

GgCc
Inviato: 14/11/2012 14:21  Aggiornato: 14/11/2012 14:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Facendo un pò di ricerche ( e conservando tutto) si ottiene il seguente scenario per il volo UA-93 ed il suo presunto schianto:

1) Abbiamo un pilota di Piper che su una rotta specifica per aerei mono-motore, la cosiddetta " Piper Line", vicino Shanksville, osservava due aerei tipo B-767 volare ad una quota più alta in cui uno era in discesa, l'altro era in salita affiancati. Classico scambio d'aerei per confondere le tracce radar.
2) Shanksville possiede una caratteristica: è una zona dove viene a mancare la copertura del radar primario. Solo transponder, off course.
3) I testimoni parla di un'ulteriore aereo, alla fine identificato come un A-10A. E un A-10 possiede un cannoncino... Da altre testimonianze sappiamo che un radar militare viene attivato in quell'area.
4) La buca era pre-esistente: è l'entrata di una vecchia miniera, se non erro.
5) Quel giorno si svolgeva un'esercitazione su quello specifico scenario.
6) I resti sparsi indicano un'aereo abbattuto in volo, i resti trovati nella miniera puzzano di sceneggiata...
7) Soluzione: l'aereo finto dirottato, il volo UA-93, viene sostituito dal suo clone drone ed il clone viene abbattuto dall'A-10A. Il vero UA-93 atterra lì vicino: gli USA sono pieni di campi d'atterraggio secondari predisposti così per guerra fredda ed assume una nuova identità. Dopotutto a partire dalle 10:00 viene diramato l'ordine di far atterrare TUTTI GLI AEREI, COMPRESI I MILITARI... Quale scusa migliore?

simone707
Inviato: 14/11/2012 14:31  Aggiornato: 14/11/2012 14:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Forse l'ho già fatta tempo fa questa domanda, ma la ripropongo lo stesso......

La LISTA DEI PASSEGGERI di questo volo ..... è stata resa pubblica?

Si conoscono nomi e cognomi dei passeggeri? Se la risposta è "sì" ..... nessuno ha mai provato a portare dei fiori (faccio un esempio) ai familiari delle vittime?

Nessun giornalista si è mai recato nell'abitazione della "povera vittima" per chiedere informazioni?

"Buongiorno Signora. Mi scusi se la disturbo, sono della CNN. Volevo farle una domanda, se posso........" S L A M !!! "Signora, .... una semplice domanda... ma perché mi chiude la porta in faccia?"

Sarebbe questo il possibile scenario? Nessuna collaborazione dai "presunti" famigliari delle vittime? Ma ..... attenzione: nessuna collaborazione per una questione di LUTTO? di PRIVACY?
O forse per una questione un po' diversa ...... e cioè "NON LE POSSO RISPONDERE E NON MI CHIEDA PERCHE' .... SE NE VADA.
"Signora, ma lei ha veramente perso il marito?"
"LE HO GIA' DETTO DI ANDARSENE!! SE NE VADA!!!"

Sarebbe questo lo scenario probabile? Però, nel caso di un comportamento come
quest'ultimo, non vi verrebbero dei dubbi? Magari il passeggero NON è morto, ma si trova altrove...
Oppure NON esiste. Hanno inventato dei nomi e dei cognomi......
EVIDENTEMENTE non c'èra NESSUN passeggero di "rilievo pubblico", ... che ne so, qualche politico in viaggio, qualche artista noto negli ambienti, qualche riccone, qualche celebrità insomma, o qualcuno del clero, ecc , ecc ecc........

simone707
Inviato: 14/11/2012 14:39  Aggiornato: 14/11/2012 14:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Secondo me si è parlato TROPPO POCO o addirittura MAI di questo aspetto. Ma ritengo che sia una strada che -se percorribile- porterebbe a dei GROSSI risultati....

GgCc
Inviato: 14/11/2012 15:43  Aggiornato: 14/11/2012 15:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Come dice quel vecchio saggio cinese: " Appari lontano quando sei vicino, appari vicino quando sei lontano". La GUERRA è INGANNO e se vuoi trovare una scusa per scatenarla i trucchi si sprecano...

JohnTitor
Inviato: 14/11/2012 16:01  Aggiornato: 14/11/2012 16:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
OT

La figlia di Grillo segnalata per droga

Due dosi di cocaina trovate durante un controllo di routine: Luna Grillo, figlia del leader del M5S, è stata segnalata alla prefettura-

(dal Corriere della Sera online)

Come mai Beppe Grillo ha sempre difeso gli spacciatori di droga finiti in carcere nel suo blog???

Come mai (meno OT) non parla dell'11 settembre???

Aigor
Inviato: 14/11/2012 17:27  Aggiornato: 14/11/2012 17:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@ JohnTitor

OT scusatemi, vi giuro che è l'unico che faccio in questa discussione, ma non ne potevo fare a meno

Caro Titor, come mai dai risalto ad una notizia del genere e non al fatto che il Movimento 5 stelle Sicilia restituisce 1 milione e passa di euro allo stato (per la precisione 1.426.000)?

A me non frega una cippa se la figlia di Grillo si fa come un cammello, mi sembra invece una cosa dell'altro mondo che qualcuno restituisca soldi legalmente presi (si, legalmente) solo per una ragione morale.

Aigor

Fine OT e scusate ancora

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
cgueye
Inviato: 14/11/2012 17:45  Aggiornato: 14/11/2012 17:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@Redazione, quello che dici tu è sempre esatto. Specifico meglio: History Channel prima ha diramato quella dei quattro dirottatori, non so il perché. E grazie dell'attenzione.

cgueye
Inviato: 14/11/2012 17:46  Aggiornato: 14/11/2012 17:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Non tanto OT chiedersi perché Grillo non si occupi dell'11/9, ma facile a rispondersi, credo che la domanda fosse retorica ( e ci sta!).

cgueye
Inviato: 14/11/2012 17:51  Aggiornato: 14/11/2012 17:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Io sto ancora aspettando che questo mi spieghi se era sulla lista o no. Intanto leggo da www.film.it:

Notizie
Mark Wahlberg sostiene che avrebbe impedito l'11 settembre
Mark Wahlberg contro l'11 settembre
L'attore ha dichiarato che se fosse stato sull'aereo avrebbe impedito lo schanto alle Torri Gemelle
19/01/2012 - Marco Triolo
Evidentemente, a quarant'anni Mark Wahlberg ha più che mai bisogno di mostrare i muscoli. Durante un'intervista a Men's Health, la rivista del testosterone per eccellenza, l'attore ha giocato a fare il duro scatenando di conseguenza reazioni indignate. Il soggetto è il più sentito e sofferto in America, gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. Wahlberg, com'è noto, avrebbe dovuto viaggiare su uno degli aerei schiantatisi sulle Torri Gemelle, ma per sua fortuna cambiò programma in tempo. Ora, Wahlberg ha affermato che, se ci fosse stato lui su quel volo, le cose sarebbero andate in maniera diversa: “Se fossi stato su quell'aereo con i miei figli, non sarebbe andata allo stesso modo. Ci sarebbe stato molto sangue in quella cabina di prima classe e io avrei detto, 'Ok, atterreremo sani e salvi da qualche parte, non preoccupatevi'”.

Immediata la reazione di Deena Burnett-Bailey, vedova di uno dei passeggeri che impedì al Volo 93 di schiantarsi sulla Casa Bianca: “Mark Wahlberg ha forse una licenza di volo? – ha dichiarato, aggiungendo – Da parte sua, supporre che la sua presenza a bordo avrebbe potuto fermare tutto è sciocco e irrispettoso”. E poi qualcuno dovrebbe dirgli che c'era anche un altro aereo, quel giorno, o almeno chiedergli come pensava di impedire anche l'altro schianto...

Wahlberg si è scusato pubblicamente, ma a sua difesa va detto che questo scherzo del destino lo ossessiona da una decina d'anni. Tempo fa, aveva dichiarato: “Avremmo certamente tentato di lottare in qualche modo. Mi sono sognato la cosa almeno una cinquantina di volte”.

cgueye
Inviato: 14/11/2012 17:55  Aggiornato: 14/11/2012 17:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ricordiamo chi è il soggetto. da WIKI - (la versione è inalterata da parecchio, tralascio il passaggio sulla sua prenotazione sull'UA 93). -

Nato nel Massachusetts, ultimo dei nove figli, da Donald Edward el Wahlberg, un tassista di origini svedesi e franco-canadesi, e da Alma Elaine Donnelly, un'infermiera di origini irlandesi ed inglesi. Wahlberg vive un'infanzia tra la povertà e l'adolescenza tra crimini e uso di droghe[1]. Per il pestaggio di una vietnamita a scopo di furto, finisce in carcere a sedici anni[1]. Uscito di prigione cerca di rifarsi una vita, contatta il fratello Donnie, nel frattempo diventato membro dei New Kids on the Block. Ottiene un contratto discografico e assume lo pseudonimo Marky Mark, assieme ad un deejay fonda i Marky Mark & the Funky Bunch che esordiscono nel 1991 con il brano Good Vibrations in collaborazione con la cantante Loleatta Holloway, famosa nell'ambiente della dance. Dopo qualche hit viene notato da Calvin Klein che lo vuole per la sua nuova campagna pubblicitaria di intimo al fianco di Kate Moss; gli scatti di Herb Ritts fanno il giro del mondo, facendolo diventare un sex symbol. Accusato di essere razzista e omofobo, abbandona per un certo tempo il mondo della musica per dedicarsi alla recitazione[2].

Debutta come attore nel film di Penny Marshall Mezzo professore tra i marines, ma si fa notare nel film Boogie Nights - L'altra Hollywood; tra i film da lui interpretati si ricordano inoltre The Yards e Three Kings, al fianco di George Clooney e Ice Cube; lavora nuovamente con Clooney ne La tempesta perfetta. Appare nel remake di Planet of the Apes - Il pianeta delle scimmie, ad opera di Tim Burton. Interpreta anche Chris nel film Rock Star con cui riscuote parecchio successo. È interprete inoltre di un altro remake, The Italian Job, insieme a Charlize Theron e Edward Norton.

Nel 2004 è produttore esecutivo della serie tv Entourage, ispirata ai suoi esordi cinematografici. Era stato preso in considerazione per interpretare, in coppia con Joaquin Phoenix, I segreti di Brokeback Mountain, ma rifiutò spaventato dalle scene di sesso contenute nel film.

È tra i protagonisti del film di Martin Scorsese The Departed - Il bene e il male (2006), insieme a Leonardo DiCaprio, Jack Nicholson e Matt Damon, nel ruolo di un poliziotto duro e antipatico con cui ottiene una nomination sia agli Academy Awards sia ai Golden Globe come miglior attore non protagonista.

Nel 2007 è protagonista del film Shooter, in cui interpreta un ex-tiratore scelto del corpo dei Marines, che viene ingaggiato per scovare e uccidere un presunto cecchino che si teme tenterà di uccidere il presidente degli Stati Uniti. Nella classifica (fatta da MTV nel 2009) delle 50 persone più sexy degli anni novanta, si è classificato al primo posto.

L'attore ha partecipato, dopo il film Max Payne, alla trasmissione televisiva inglese Top Gear, dove ha raccontato che da giovane ha rubato la stessa auto almeno 5 volte. Ha guidato la Chevrolet Lacetti nel circuito di Top Gear ottenendo un tempo di 1:48.7.

Vita privata [modifica]Mark ha quattro figli avuti dalla moglie, la modella Rhea Durham: Ella Rae nata il 2 settembre 2003, Michael nato il 22 marzo 2006, Brendan Joseph nato 16 settembre 2008 e Margaret Grace nata l'11 gennaio 2010. Ha tre sorelle: Tracey, Michelle e Debbie, e cinque fratelli: Arthur, Jim, Paul, Donnie e Robert; gli ultimi due sono attori a loro volta. Mark Wahlberg è cattolico e va regolarmente in chiesa.

JohnTitor
Inviato: 14/11/2012 17:57  Aggiornato: 14/11/2012 17:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
OT scusatemi, vi giuro che è l'unico che faccio in questa discussione, ma non ne potevo fare a meno

Caro Titor, come mai dai risalto ad una notizia del genere e non al fatto che il Movimento 5 stelle Sicilia restituisce 1 milione e passa di euro allo stato (per la precisione 1.426.000)?

A me non frega una cippa se la figlia di Grillo si fa come un cammello, mi sembra invece una cosa dell'altro mondo che qualcuno restituisca soldi legalmente presi (si, legalmente) solo per una ragione morale.

Aigor

Fine OT e scusate ancora

Contro OT

Dai grillini siciliani aspetto l'abolizione delle province in Sicilia e non solo altrove come vorrebbe Monti e chissà Grillo.

Secondariamente non c'è alcuna differenza tra un figlio di politico che avrebbe comprato una laurea in Albania e una figlia di politico che avrebbe consumato/spacciato cocaina.

DjGiostra
Inviato: 14/11/2012 18:02  Aggiornato: 14/11/2012 18:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@JohnTitor:
C'e' un topic aperto e abbastanza recente.
Potevi postarlo li.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
uriele
Inviato: 14/11/2012 18:47  Aggiornato: 14/11/2012 18:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
"... Ma poichè si trattava in realtà di un drone, e non di un normale aereo passegeri, non si poteva farlo schiantare davvero nel prato di Shanksville, perchè tutti avrebbero visto che non era affatto di un 757. "

Perchè, se si fosse reso necessario l'intervento del quarto finto aereo contro le torri gemelle, nessuno si sarebbe accorto del drone?

Poi, dal fallimento di uno dei tre voli al sopraggiungere del quarto sull'obbiettivo non sarebbe passato veramente troppo tempo senza un ingaggio?

Questa quarta soluzione avrebbe portato più grane che altro...

Redazione
Inviato: 14/11/2012 20:21  Aggiornato: 14/11/2012 20:28
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Dr-HOUSE: Grazie per il chiarimento sugli ACARS, avevo capito male. (Comunque nel film non ne parlo, visto anche le contestazioni dei debunkers a cui ti riferisci).

***

GgCc: I tuoi commenti sono molto interessanti. Ti chiedo alcuni chiarimenti please:

Citazione:
1) Abbiamo un pilota di Piper che su una rotta specifica per aerei mono-motore, la cosiddetta " Piper Line", vicino Shanksville, osservava due aerei tipo B-767 volare ad una quota più alta in cui uno era in discesa, l'altro era in salita affiancati. Classico scambio d'aerei per confondere le tracce radar.
DUE aerei tipo 767 (forse intendevi 757)? Hai un link un proposito?

Citazione:
3) I testimoni parla di un'ulteriore aereo, alla fine identificato come un A-10A. E un A-10 possiede un cannoncino... Da altre testimonianze sappiamo che un radar militare viene attivato in quell'area.
Stai parlando di Viola Saylor (intervistata da DiMaggio), o conosci altri testimoni che parlano di un aereo di quel tipo? Cosa intendi per "alla fine identificato come un A-10A"?

Citazione:
4) La buca era pre-esistente: è l'entrata di una vecchia miniera, se non erro.
Purtroppo dalle mappe geologiche dell'epoca è difficile stabilirlo con precisione. Tu conosci documenti che permettano di farlo?

Citazione:
5) Quel giorno si svolgeva un'esercitazione su quello specifico scenario.
Di quale "specifico scenario" parli esattamente?

Grazie

Redazione
Inviato: 14/11/2012 20:26  Aggiornato: 14/11/2012 20:29
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
SIMONE: Citazione:
La LISTA DEI PASSEGGERI di questo volo ..... è stata resa pubblica? Si conoscono nomi e cognomi dei passeggeri? Se la risposta è "sì" ..... nessuno ha mai provato a portare dei fiori (faccio un esempio) ai familiari delle vittime? [...] Secondo me si è parlato TROPPO POCO o addirittura MAI di questo aspetto.
Cazzo se non se n'è parlato! Solo che la questione è molto lunga da spiegare. Diciamo, per farla in breve, che alla fine si conosce solo una decina di persone che hanno perso i loro familiari nel volo 93. Ma nessuno si è mai preso la briga di andare a carcare gli altri (oppure, se lo ha fatto, non è poi riuscito a farcelo sapere).

***

URIELE: Citazione:
"Perchè, se si fosse reso necessario l'intervento del quarto finto aereo contro le torri gemelle, nessuno si sarebbe accorto del drone?"
No, perchè sarebbe esploso in mille pezzi, esattamente come è esploso in 1000 pezzi il drone denominato UA-175.

***

BATEMAN: Sentiamoci via PM. Grazie.

Redazione
Inviato: 14/11/2012 20:31  Aggiornato: 14/11/2012 20:31
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
PER TUTTI: Va benissimo utilizzare i commenti in home per gli OT che riguardano breaking news. Questo è sempre stato accettato di buon grado.

Quello che è meno accettato è che si RISPONDA a questi OT nello stesso thread in home.

Segnalare sì, discuterne no.

Grazie.

NiHiLaNtH
Inviato: 14/11/2012 20:45  Aggiornato: 14/11/2012 20:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Forse non è un caso chediversi controllori di volo abbiano visto l'aereo cadere dalle parti di Camp David (circa 15 miglia a sud-est di Shanksville)


Massimo hai qualche link? no perchè io ero rimasto a questo

"jim brandt, john fleegle, carol delasko, tom spinelli, chris smith all hear the plane flying low overhead of them. chris smith describes a "screaming" sound. jim stop is fishing in indian lake at the marina and sees flight 93 fly overhead breaking apart in the sky. the blast trajectory into the woods is towards the southwest showing a plane flying in from the northeast [i.e. over indian lake marina] and not rollock scrapyard [north]."

Citazione:
DUE aerei tipo 767 (forse intendevi 757)? Hai un link un proposito?


Massimo sul pilota del piper e sui 2 aerei ho trovato questo

http://911review.org/brad.com/Woodybox/Plane_Swap_Over_Pennsylvania_Flight_93.html

Pyter
Inviato: 14/11/2012 21:08  Aggiornato: 14/11/2012 21:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Mark Wahlberg avrebbe potuto veramente fare molto per gli Stati Uniti quel giorno sull'aereo e molta gente è sinceramente dispiaciuta che lui non abbia potuto salirci.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
migZ
Inviato: 14/11/2012 21:28  Aggiornato: 14/11/2012 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
uriele

Citazione:
Perchè, se si fosse reso necessario l'intervento del quarto finto aereo contro le torri gemelle, nessuno si sarebbe accorto del drone?


a costo di precisare l'ovvio, per drone o UAV (Unmanned aerial vehicle) si intende un aeromobile a pilotaggio remoto o APR, un velivolo caratterizzato dall'assenza del pilota umano a bordo.
nell'immaginario comune oggi alla parola drone si associa questo:



ma anche quello che viene fatto schiantare in questo test è un drone (tra l'altro è del 1984 questo test e la tecnologia era già disponibile allora...)
http://www.youtube.com/watch?v=LjRVC2-SP9g



tornando alle ipotesi sul volo 93 in effetti mi ero posto anche io la domanda "e se avessero sbagliato il bersaglio?"; alla fine per quanto ci si possa allenare sui simulatori fare la stessa cosa nella realtà è sempre un'altra cosa..
questa ipotesi dell'aereo di riserva sembra reggere, non avevo ancora pensato in questi termini.

Redazione
Inviato: 14/11/2012 21:35  Aggiornato: 14/11/2012 21:35
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
NIHILANTH: "Massimo hai qualche link? no perchè io ero rimasto a questo"

Ho "peggio" di un link! Ho trovato le registrazioni ATC nelle quali i controllori dicono letteralmente "è caduto, è appena esploso, vicino a Camp David".

***

Ne approfitto per scusarmi con te per il nostro scazzo precedente. Sono stato troppo impulsivo ne reagire in quel modo. Sorry.

paolodd
Inviato: 14/11/2012 22:50  Aggiornato: 14/11/2012 22:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2011
Da:
Inviati: 45
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Non capisco quando viene detto "e se avessero sbagliato il bersaglio."

Sul pentagono e sulle torri quegli aerei non potevano essere guidati dai dirottatori perché on avevano le capacità.
Non potevano essere guidati da piloti esperti militari perché non si sarebbero prestati a fare i kamikaze.

Io sono convinto quindi che non c'erano esseri umani alla guida di quegli aerei.

Non rimane altro che droni guidati da sistemi gps militari precisi al metro. Il gps civile è artificialmente reso impreciso a 10-15 m per evitare suoi utilizzi per azioni di guerra che non siano quelle degli us.
Ma il gps militare è stato creato per comandare i missili nucleari con precisioni altissime.

Quindi non capisco. Come avrebbero potuto sbagliare?

Aigor
Inviato: 14/11/2012 23:14  Aggiornato: 14/11/2012 23:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Capito. Chiedo venia...

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
fefochip
Inviato: 14/11/2012 23:26  Aggiornato: 14/11/2012 23:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Non capisco quando viene detto "e se avessero sbagliato il bersaglio."


Citazione:
Quindi non capisco. Come avrebbero potuto sbagliare?


in realtà tante cose potevano andare storto e quindi un aereo kamikaze di "riserva" sarebbe stato in quello scenario piu che necessario.

il rischio piu altro a mio avviso in uno scenario del genere era la non completa prevedibilità della reazione militare.

come abbiamo detto tante volte non c'era bisogno che TUTTA la difesa aerea fosse coinvolta ma solo poche persone nei punti chiave.
tuttavia non si potevano escludere delle iniziative da parte dei singoli individui che potevano far inceppare il meccanismo dell'attentato.

mettiamo che uno, due o più caccia facendo i cazzi loro riuscivano a intercettare uno degli aerei teleguidati camuffati da aerei di linea .
cosa fare?

avrebbero contattato il comando, questo avrebbe dato l'ordine tassativo di abbattere l'aereo (esplodendo in volo nessuno si sarebbe sognato di andare a cercare i resti umani ) e poi si sarebbero complimentati con i piloti (maledicendoli in silenzio) e li avrebbero fatti rientrare.

ora se calcoliamo che il primo aereo andava a segno sicuramente , già il secondo c'era un rischio di intecettazione e il terzo ne aveva uno ancora piu grande.

avranno calcolato che era plausibile avere un solo aereo di scorta per coprire la probabilità di non andare a segno con il secondo o il terzo (perche appunto la probabilità di andare a segno del primo era del 100%).

se il piano riusciva completamente allora si doveva far uscire di scena il 4 aereo di scorta, e quindi buca e tutto il resto, perche abbatterlo di proposito sarebbe stato una gran rottura di coglioni per tante ragioni mentre se fosse accaduto per o il secondo o terzo aereo bisognava fare buon viso a cattivo gioco (pur di portare a termine il piano) e dover sopportare le conseguenze di ammettere di aver abbattuto un aereo civile per preservare altre vite (visto che altri 3 aerei avevano mietuto tante vittime)

mi pare un ragionamento plausibile nell'ottica di un piano del genere

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
ELFLACO
Inviato: 14/11/2012 23:40  Aggiornato: 14/11/2012 23:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
mettiamo che uno, due o più caccia facendo i cazzi loro riuscivano a intercettare uno degli aerei teleguidati camuffati da aerei di linea . cosa fare?

avrebbero contattato il comando, questo avrebbe dato l'ordine tassativo di abbattere l'aereo (esplodendo in volo nessuno si sarebbe sognato di andare a cercare i resti umani ) e poi si sarebbero complimentati con i piloti (maledicendoli in silenzio) e li avrebbero fatti rientrare.


Secondo me questo è poco plausibile perchè niente sarà stato lasciato al caso .Nessun caccia si sarebbe potutto avvicinare cosi tanto da poter prendere delle decisioni da solo .Infatti ai caccia è stato detto di dirigersi in posti dove non c'era nessun aereo .Come quello che hanno fatto andare in mezzo al mare .

Tutto lo scenario aereo di quel momento era "sotto controllo " da qualcuno anche perche questo qualcuno ha inserito negli schermi radar dei falsi bersagli per le esercitazioni e solo questo "qualcuno" sapeva qualli fossero quelli falsi .

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
baciccio
Inviato: 15/11/2012 7:28  Aggiornato: 15/11/2012 7:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Dall'articolo:Citazione:
Oppure avrebbe potuto colpire la torre di striscio, magari con la punta soltanto di un'ala, causando un danno troppo limitato per poi poter giustificare il crollo completo dell'edificio.


Mah! Questa possibilità non sembra insormontabile ai fini della plausibilità di un crollo totale. Non dimentichiamo che la torre 7- non colpita da alcun aereo- si è polverizzata per il solo effetto degli incendi.

etrnlchild
Inviato: 15/11/2012 12:06  Aggiornato: 15/11/2012 12:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ma nessuno dice che l'aereo del volo 93 era un prototipo di FBA (Fast Burying Airplane) ?

Praticamente per evitare lo strazio burocratico e la pena di recuperare tutti i cadaveri per seppellirli, il veivolo e' progettato in modo da effettuare, in caso di impatto certamente nefasto, tutta la procedura in maniera automatica pulita e accurata.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Maya
Inviato: 15/11/2012 12:33  Aggiornato: 15/11/2012 12:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/3/2010
Da:
Inviati: 110
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
...quello che rimane va a finire nel terreno......

cazzo e allora vai a scavare e recupera i resti dell'aereo e dei corpi brutto coglione.
Chiedo un TSO per Massimo Polidoro del CICAP (sta facendo le primarie per il posto lasciato da bufalissimo?).
Quello che dice alla fine del video è la più grande stronzata dell'anno, dopo il "miglior presidente del consiglio degli ultimo 150 anni" detto dal mafioso di Arcore.

“La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire.” ALBERT EINSTEIN
ELFLACO
Inviato: 15/11/2012 13:09  Aggiornato: 15/11/2012 13:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Mah! Questa possibilità non sembra insormontabile ai fini della plausibilità di un crollo totale. Non dimentichiamo che la torre 7- non colpita da alcun aereo- si è polverizzata per il solo effetto degli incendi.


Ti sei dimenticato di scrivere : Sarcastic mode ON !!!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
fefochip
Inviato: 15/11/2012 16:04  Aggiornato: 15/11/2012 16:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Secondo me questo è poco plausibile perchè niente sarà stato lasciato al caso .Nessun caccia si sarebbe potutto avvicinare cosi tanto da poter prendere delle decisioni da solo .Infatti ai caccia è stato detto di dirigersi in posti dove non c'era nessun aereo .Come quello che hanno fatto andare in mezzo al mare . Tutto lo scenario aereo di quel momento era "sotto controllo " da qualcuno anche perche questo qualcuno ha inserito negli schermi radar dei falsi bersagli per le esercitazioni e solo questo "qualcuno" sapeva qualli fossero quelli falsi .


non è poco plausibile se ci pensi.

solo il vertice dell'organizzazione militare era il manovratore( tipo cheney e pochi altri).
tutta l'organizzazione dell'attentato si è basata proprio sull'aspettativa che tutti avrebbero obbedito agli ordini e alle procedure, se cosi non fosse allora sarebbe giusta la famosa critica del complotto troppo grande .

il punto però è che quelle poche persone non potevano avere la garanzia che tutti avrebbero rispettato ordini e procedure in quella situazione di crisi.

se non erano i piloti , potevano essere quelli che li guidano dal radar che magari insospettiti dai continui falsi bersagli e comunicando tra loro (tra addetti militari al traffico aereo incrociando magari altre informazioni) avrebbero potuto inceppare il meccanismo del complotto con iniziative personali.

è facile parlare a posteriori ma se ti mette con l'idea di dover fare una cosa del genere mi pare chiaro che ti devi tenere "nella manica" anche piu di un piano "B".

chi ha organizzato l'11 settembre (chiunque esso sia stato)ha proprio contato sull'aspettativa che le procedure venissero rispettate ,per questo occorre cercare di capire CHI quelle procedure le ha volutamente accentrate ma ripeto che nessuno poteva garantire che la macchina della difesa (fatta di uomini )poteva essere cosi perfetta

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
ELFLACO
Inviato: 15/11/2012 17:45  Aggiornato: 15/11/2012 17:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
solo il vertice dell'organizzazione militare era il manovratore( tipo cheney e pochi altri).


Anche questo secondo me non è del tutto così "Cheney e pochi altri " erano troppo in vista per sapere tutto .Lui era " un facilitatore " fa in modo che certe opportunità siano facilitate .Ma secondo me del piano lui non ne sapeva troppo .Non e c'era bisogno che sapesse tutti i dettagli .Anche lui,secondo me, ha ricevuto instruzioni di cosa fare e quando farle .Certo,lui il perchè lo sa ma i dettagli è meglio non saperli per non dover mentire in caso che qualcosa vada storto .

Poi ripeto ,quello o quelli che erano ai radar sono facilmente "bypassabili" se gli salta in testa di far di testa loro . Non c'era altro rimedio che controllare tutto lo spazio aereo della zona .

Oh, questo sempre IMHO!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
steffo
Inviato: 15/11/2012 20:07  Aggiornato: 15/11/2012 20:07
So tutto
Iscritto: 18/9/2009
Da:
Inviati: 21
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ahahah, bravo afabbri, mi sembra la miglior teoria, quella che potrebbe stare in piedi. Strano che Polidoro & C. non abbiano detto tutto ciò.
Comunque scherzi a parte, è l'ennesima prova che è tutto una merda di complotto. Sono sempre più schifato da questo pianeta, mentono a tutti... tanto verrà fuori la verità. Non si può nascondere una cosa così imponente per sempre...
Sono schifato..

Teba
Inviato: 15/11/2012 23:39  Aggiornato: 15/11/2012 23:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Max, chiedo scusa...siamo sicuri che Camp David disti 15 miglia e basta da Shanksville? Credo sia qualcosa di più...


Shakti
Inviato: 16/11/2012 1:10  Aggiornato: 16/11/2012 1:10
So tutto
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 17
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Questo viedo è originale? nessun fake? Perché se è vero è fantastico!! Cioè mi sembra troppo bello per essere vero!
http://www.youtube.com/watch?v=RDcL4xtQwds

Redazione
Inviato: 16/11/2012 2:50  Aggiornato: 16/11/2012 2:50
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Scusate, oggi non c'ero. A domani mattina (venerdì sera, per voi).

Redazione
Inviato: 16/11/2012 17:21  Aggiornato: 16/11/2012 17:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
TEBA: "Max, chiedo scusa...siamo sicuri che Camp David disti 15 miglia e basta da Shanksville? Credo sia qualcosa di più..."

Hai ragione, sono circa 90 miglia. Ho scritto l'articolo andando a memoria, senza verificare. (Ho corretto, grazie).

Jurij
Inviato: 16/11/2012 19:50  Aggiornato: 16/11/2012 19:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Calvero
Citazione:
Le affermazioni che vedono l'aereo venire "giù dritto" - da cosa sono sostenute?

Allora, se fossi uno del cicap la spiegherei cosi:

Avete in mente le colluttazioni fra terroristi e passeggeri ?

Ok, e dove possono essersi verificate queste colluttazioni ?

Evidentemente dove si “conduce” l’aereo, ovvero nella cabina di pilotaggio.

Erano tutti li stipati, ecco perché la punta dell’aereo era pesantissima rispetto alla coda ed ha permesso all’areo di venire giù come una “freccetta”.

Credibile eh? ;o)

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Redazione
Inviato: 17/11/2012 4:53  Aggiornato: 17/11/2012 4:53
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
I commenti alla 2a parte iniziano qui.

music-band
Inviato: 17/11/2012 10:15  Aggiornato: 17/11/2012 10:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ciao Massimo,

nella seconda parte del video parli della sezione di coda che solitamente viene ritrovata quasi intatta perchè è l'ultima parte a impattare il terreno quando l'energia cinetica è ormai quasi completamente dissipata.

Questa parte mi ha fatto tornare a mente il pezzo del film che hai fatto dedicandolo alle scatole nere (che sono sempre poste nel troncone di coda dell'aereo), e ho trovato queste informazioni che forse possono interessarti:

...A bordo di un velivolo il numero dei registratori è variabile. Generalmente sono due: il cockpit voice recorder, per i suoni e le comunicazioni in cabina di pilotaggio, comprese naturalmente anche quelle radio se i piloti le ascoltano in altoparlante e non in cuffia; il flight data recorder che riporta più parametri di volo (posizione dei comandi, temperature, pressioni, quota, velocità, inclinazione alare, assetto longitudinale, ecc.) e rappresenta l’evoluzione dei crash recorder di prima generazione ove i dati essenziali erano registrati su materiale indistruttibile (fogli di alluminio). I CVR vengono presi in esame soltanto in caso di incidenti gravi o se i piloti non sopravvivono. In sostanza sono formati da un nastro magnetico della durata di 30 minuti, che scorre per tutta la durata del volo in maniera continua. Allo scadere della mezzora, la registrazione prosegue sopra quella precedente, a meno di anomalie nel comportamento dell’aeroplano. Dopo l’atterraggio, una volta giunti al parcheggio, il nastro si cancella automaticamente, perché lo Statuto dei lavoratori prevede che non ci siano mezzi di controllo audiovisivi, se non per esigenze di sicurezza o prevenzione di incidenti. Gli FDR, al contrario, al termine del volo vengono prelevati e conservati in archivio per circa due mesi. All’interno hanno circuiti elettrici, circuiti integrati, chip, microchip. I dati vengono registrati a battute di 1 secondo, ovvero al momento della trascodifica è possibile conoscere, secondo per secondo, velocità, quota, angolo d’incidenza dell’aereo, ecc. e riportarli in un diagramma, sull’asse delle ordinate. Sull’ascissa si leggono i tempi. Quello che si ottiene è un po’ come l’elettrocardiogramma di un moribondo...

I dati del FDR possono essere inseriti in un programma computerizzato in grado di riprodurre, , tramite immagini predisposte, l’aereo visto da fuori, i comandi, nonché l’ottica dall’interno della cabina di pilotaggio.

Le scatole nere sono installate nella parte posteriore dell’aereo (cono di coda). Il collegamente alla strumentazione di bordo avviene tramite centinaia di cavi, che insieme formano uno spesso cordone. Ogni cavo raggiunge un impianto e ne riporta le variazioni nella misurazione di singoli parametri. Gli involucri di CVR e FDR sono in materiale metallico che deve resistere a un’accelerazione pari a 1000g (2g = 9,8 m/sec), il che equivarrebbe, per intenderci, a una riduzione della velocità da 36.000 Km/h a 0 nell’intervallo di 1 secondo. Si può affermare, quindi, che le scatole nere sono praticamente indistruttibili. Qualche volta si possono riscontrare lievi danneggiamenti al contenitore, bruciature in caso d’incendio. Può accadere che il supporto magnetico subisca danni a causa dell’acqua salata, quando cade in mare. In tal caso i dispositivi vengono immersi in una soluzione salina che viene progressivamente desalinizzata. A facilitare il ritrovamento intervengono impulsi elettromagnetici emessi dalle scatole nere.

Tratto da qui: http://www.storie.it/LeScatoleNere.html

Ho poi trovato questa notizia che non so se conoscevi:

Un vigile del fuoco di New York e un volontario che lavorarono a lungo tra le rovine delle due torri hanno dichiarato di aver aiutato agenti federali a prelevare tre delle quattro scatole nere dei due aerei che si sono scontrati contro i grattacieli. A rivelare la notizia giovedì è stato il quotidiano Philadelphia Daily News. Il vigile del fuoco Nicholas DeMasi ha raccontato (in un libro pubblicato di recente insieme ad altre persone che lavorarono a Ground zero) di aver accompagnato agenti federali nell’ottobre 2001 sul luogo, e che in mezzo a 1,25 milioni di tonnellate di acciaio, cemento e altri materiali riuscirono a trovare tre delle quattro scatole dove c’erano registrati gli ultimi 30 secondi delle comunicazioni avvenute all’interno degli aerei dirottati. A confermare il suo racconto è stato uno dei tanti volontari che lavorarono sul sito della catastrofe, Mike Bellone, che aiutò DeMasi e gli agenti nella loro ricerca e vide una scatola nera nel retro della macchina del vigile...

Tratto da qui: http://progettomayhem.blog.tiscali.it/tag/scatole-nere/?doing_wp_cron

Ho inoltre trovato questo articolo che spiega i test (fuoco, acqua, impatto che devono superare le scatole nere)

http://science.howstuffworks.com/transport/flight/modern/black-box7.htm

niky6900
Inviato: 17/11/2012 11:33  Aggiornato: 17/11/2012 11:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/9/2012
Da: Torino
Inviati: 45
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Mi sembra ovvio a questo punto. L'aereo sarebbe stato fatto esplodere in volo, quando alcune testimonianze confermano di aver visto un aereo di piccole dimensioni aggirarsi nella zona in quel momento. E' presumibile che l'aereo visto quel giorno fosse un caccia militare, inviato per intercettare il volo 93 e abbatterlo in una zona poco abitata.

DrHouse
Inviato: 17/11/2012 12:04  Aggiornato: 17/11/2012 12:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
music-band:
Ho poi trovato questa notizia che non so se conoscevi:

Un vigile del fuoco di New York e un volontario che lavorarono a lungo tra le rovine delle due torri hanno dichiarato di aver aiutato agenti federali a prelevare tre delle quattro scatole nere dei due aerei che si sono scontrati contro i grattacieli. A rivelare la notizia giovedì è stato il quotidiano Philadelphia Daily News. Il vigile del fuoco Nicholas DeMasi ha raccontato (in un libro pubblicato di recente insieme ad altre persone che lavorarono a Ground zero) di aver accompagnato agenti federali nell’ottobre 2001 sul luogo, e che in mezzo a 1,25 milioni di tonnellate di acciaio, cemento e altri materiali riuscirono a trovare tre delle quattro scatole dove c’erano registrati gli ultimi 30 secondi delle comunicazioni avvenute all’interno degli aerei dirottati. A confermare il suo racconto è stato uno dei tanti volontari che lavorarono sul sito della catastrofe, Mike Bellone, che aiutò DeMasi e gli agenti nella loro ricerca e vide una scatola nera nel retro della macchina del vigile...

C'è molto di più della testimonianza di DeMasi e Bellone.
Recentemente è stato scoperto un documento rilasciato tramite FOIA che prova che il beacon di almeno una delle due scatole nere fu identificato nei giorni successivi all'attentato tra le macerie del WTC. Ne ho parlato nel thread Torri Gemelle: perché le velocità "impossibili". Cerca il mio post del 29/9/2012, 15:45.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
cgueye
Inviato: 17/11/2012 12:23  Aggiornato: 17/11/2012 12:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Osservo sommessamente che, seguendo la Attivissimo/teoria, gruppi consistenti di rottami non avrebbero lasciato tracce nel tragitto fino all'Indian Lake , ma il vento li avrebbe trasportati, come soldatini, tutti un mucchio compatto, fino al lago.
Confesso che rivedere quella sua dissertazione nel suo triste contesto mi deprime ogni volta di più.

cgueye
Inviato: 17/11/2012 12:28  Aggiornato: 17/11/2012 12:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Droni precisi al metro, però, non avrebbero rischiato il fallimento come nella torre sud, colpita di striscio. A meno di non ipotizzare una finta manovra un po' malriuscita ai fini della veridicità hollywoodiana, il che può essere.

Redazione
Inviato: 17/11/2012 15:47  Aggiornato: 17/11/2012 15:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
MUSICBAND: Grazie per i link. Alcune delle informazioni che hai postato stanno già nel segmento del film sulle scatole nere. Come ha detto DrHouse, le scatole nere delle Torri Gemelle furono certamente trovate. Io non ne parlo nel film perchè presento la "versione ufficiale". Lascio cioè che sia lo spettatore a scandalizzarsi, dicendo "Ma dài, non è possibile che non le abbiano trovate!", invece di dargli già la risposta cotta e mangiata.

°°°

CGUEYE: "Droni precisi al metro, però, non avrebbero rischiato il fallimento come nella torre sud, colpita di striscio. A meno di non ipotizzare una finta manovra un po' malriuscita ai fini della veridicità hollywoodiana, il che può essere."

Non è detto che sia stato per forza un errore. Possono anche aver pensato: "Per non far cadere le torri in modo identico, colpiamone una un pò di sghembo, in modo che dopo la facciamo crollare inclinandola su quel lato".

Silver
Inviato: 17/11/2012 15:54  Aggiornato: 17/11/2012 15:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Scusatemi ma devo essere particolarmente tonto...
A me sfugge un passaggio: se l'aereo si è schiantato tutto dentro il terreno che si è richiuso su se stesso, come avrebbero fatto questi fogli di carta ad uscire e ad andare fino al lago?
Per il resto mi sembra tutto chiaro perché io ho visto un sacco di cartoni animati ed effettivamente quando un personaggio bucava il terreno o una parete, la sagoma era sempre precisa e quindi la buca con quella forma e quei segni non mi stupisce.

matteog
Inviato: 17/11/2012 16:03  Aggiornato: 17/11/2012 16:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@Massimo

ma ci sarà una terza parte?
non mancano le famose domande a fine capitolo?

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Giustur
Inviato: 17/11/2012 16:18  Aggiornato: 17/11/2012 16:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/4/2012
Da: Clacton, Essex, UK
Inviati: 80
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ciao a tutti, non so se quanto sto per dire e' gia' stato accennato da qualcuno, nel qual caso mi scuso per la ripetizione. Quando mi sono occupato, per conto di Massimo, assieme ad altri utenti della traduzione in italiano del sito consensus 9/11 (versione non ancora on line) mi sono imbattuto in un particolare che non conoscevo. Esistono aerofoto dell'USGS, il servizio geologico statunitense, che mostrano la "cicatrice" sul terreno causata dall'impatto delle ali. La cosa interessante e' che le foto risalgono al 1994! Si tratterebbe dunque di una frattura naturale, e comunque pre-esistente, nel terreno. Questo metterebbe una ulteriore pietra tombale sul fatto che in quell'area si sia effettivamente schiantato un aereo.
Links:
http://www.consensus911.org/point-flt-2/
Da qui potete accedere a un link che porta ad un video su youtube che mostra immagini del rilevamento geologico circa al minuto 2.00.

fefochip
Inviato: 17/11/2012 18:04  Aggiornato: 17/11/2012 18:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Droni precisi al metro, però, non avrebbero rischiato il fallimento come nella torre sud, colpita di striscio. A meno di non ipotizzare una finta manovra un po' malriuscita ai fini della veridicità hollywoodiana, il che può essere.


beh ... non mi pare questo fallimento.
chiunque(qualunque cosa) sia stato è stato particolarmente preciso perche tutta la sagoma dell'aereo ,ali comprese, al momento dello schianto si trovava dentro il bersaglio grande.

la cosa veramente strana è pensare che dei piloti alle prime armi con quegli aerei ,braccati in teoria da tutta la difesa aerea americana,possano aver fatto due centri su due (o meglio tre su tre ).

non so se hai mai provato con un simulatore l'approccio a una pista di atterraggio con un jet senza aiuti ...è roba veramente difficile ,mentre per il computer sembra nato per quel lavoro

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
DrHouse
Inviato: 17/11/2012 19:18  Aggiornato: 17/11/2012 19:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
cgueye:
Droni precisi al metro, però, non avrebbero rischiato il fallimento come nella torre sud, colpita di striscio. A meno di non ipotizzare una finta manovra un po' malriuscita ai fini della veridicità hollywoodiana, il che può essere.

Sicuro sia stata una manovra mal riuscita? Sicuro sicuro?
Dai un'occhiata al video di "Tume" qui sotto (clicca su Part 2 alla fine del video per vedere anche la seconda parte).

http://911blogger.com/news/2009-06-17/ua175-last-12-seconds-3d-simulation

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
NiHiLaNtH
Inviato: 17/11/2012 19:47  Aggiornato: 17/11/2012 19:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Sono stato troppo impulsivo ne reagire in quel modo. Sorry.


vabbè dai capita a tutti

Citazione:
Non è detto che sia stato per forza un errore. Possono anche aver pensato: "Per non far cadere le torri in modo identico, colpiamone una un pò di sghembo, in modo che dopo la facciamo crollare inclinandola su quel lato".


e magari anche per far uscire meglio la palla di fuoco che a quel punto sarebbe comparsa sui televisori di tutto il mondo

Morpheo70
Inviato: 17/11/2012 22:44  Aggiornato: 18/11/2012 0:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2011
Da:
Inviati: 88
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Scusate, allora mi sono perso qualcosa, io do' per scontato che sia in quel buco che nel buco del Pentagono non sono arrivati Aerei di linea, perche è palese che un Aereo di quelle dimensioni non possa fare quei danni.

Ipotizzando la teoria di Massimo che condivido, dobbiamo dire che gli Aerei di scorta sono 2, o al pentagono mi sono perso qualcosa ed è stato accertato con prove che era un aereo quello sul Pentagono? (non credo che possono esistere prove di un vero Aereo se la foto del bucco sul Pentagono prima che il tetto crollasse è reale)

Azzardo una Teoria
In quello scenario non mi meraviglierei se gli Aerei di scorta erano 2 o 3 da utilizzare se i primi due non beccavano il bersaglio, una volta incominciato in quel contesto l' obiettivo va abbattuto in qualsiasi modo, perche sanno che a limite cadono teste e non si possono permettere far cadere teste senza essere arrivati allo scopo, fa parte della mentalita militare di qualsiasi Nazione.

Adesso io mi chiedo dove sono finiti i 2 Aerei, dando per scontato che quelli sulle Torri erano Aerei di linea?
a questo punto, quello del Pentagono deve essere atterrato per forza da qualche parte perche non fare atterrare anche l' aereo della Penssylvania?
ci sono prove di resti umani sul pentagono o in Penssylvania?
Vedo piu' probabile aver messo gli aerei al sicuro per poi farli sparire insieme ai passeggeri invece di schiantarli o abbatterli, e non mi meraviglierei se avessero preso tutti e quattro Aerei e messo in volo dei Droni, se ci pensate potrebbe spiegare anche il fatto che hanno dovuto cmq inventarsi qualcosa per cancellare il 4° aereo, perche ormai il 4° Aereo era stato preso non potevano rimettere i passeggeri sull' Aereo dicendogli che era uno scherzo.

Ho parlato del 4° Aereo adesso, ma credo che i Droni in volo erano 3 o 1, quello del Pentagono secondo me è atterrato ma non è mai stato rimpiazzato, in quel foro sul pentagono solo un missile poteva entrare senza lasciare detriti all' esterno.

piccolo edit con correzione avevo mancato un "non" e ne approfitto per infilarci una domanda che avevo dimenticato di mettere

Qualcuno sa' se nel punto dove gli aerei hanno lasciato la rotta sotto a terra nelle vicinanze esistono basi militari?

uriele
Inviato: 17/11/2012 23:16  Aggiornato: 18/11/2012 11:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
E le telefonate ricevute dai famigliari? E le registrazioni della torre di controllo?
Un esempio: la storia di http://it.wikipedia.org/wiki/Mark_Bingham .
Che fine avrebbe fatto in realtà?

Comunque un Boeing 757 con soli 37 passeggeri a bordo mi suona proprio strano. Sicuramente più facili da "gestire" rispetto a 200.

cgueye
Inviato: 18/11/2012 10:20  Aggiornato: 18/11/2012 10:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Infatti parlavo di rischio di fallimento; ma l'ipotesi della manovra sghemba voluta in effetti ci sta tutta.

andyconti
Inviato: 19/11/2012 19:03  Aggiornato: 19/11/2012 19:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 32
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ma davvero Massimo crede che un aereo sia caduto in Pennsylvania? Io ho solo visto 4 rottami cosi' come al Pentagono. Semplicemente hanno fatto credere che esistessero quei voli, ho letto che a riscuotere i risarcimenti governativi si siano presentati familiari delle vittime degli edifici e non degli aerei.

Redazione
Inviato: 20/11/2012 5:31  Aggiornato: 20/11/2012 5:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
I commenti alla 3a parte iniziano qui. Più tardi risponderò anche a tutti i post che ho lasciato indietro (ai PM, alle email.... ecc...)

peonia
Inviato: 20/11/2012 9:19  Aggiornato: 20/11/2012 9:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Più tardi risponderò anche a tutti i post che ho lasciato indietro (ai PM, alle email.... ecc...)


porello....non t'invidio!!!!!

volevo chiederti ma quando esce il video completo???? sai dare una data grosso modo?
devo preparare un evento....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
penta
Inviato: 20/11/2012 9:35  Aggiornato: 20/11/2012 9:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/12/2009
Da:
Inviati: 49
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Il mistero più grosso è: "cosa era previsto per il WTC 7?".
L'essere stati costretti a buttarlo giù senza la copertura di un aereo che si abbatte sull'edificio od altro è la pecca più evidente di tutto il piano.
E' collegata questa pecca al volo 93?
Si trattava di un drone finito fuori controllo seguito da un aereo che doveva controllarlo e che lo ha abbattuto?

prometeus
Inviato: 20/11/2012 11:16  Aggiornato: 20/11/2012 11:16
So tutto
Iscritto: 20/11/2012
Da: berlino
Inviati: 13
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
non penso ci sia stato nessun piano b anche perche se gli aerei che hanno colpito le torri fossero stati reali (che siano droni,aerei militari camuffati da civili o altro):1)non sarebbero stati inghiottiti dalle torri come dalle immagini ,l alluminio non penetra l acciaio nemmeno con l aiuto della forza cinetica 2)avrebbero lasciato delle prove sia sul punto di impatto sulla torre che per strada, col rischio che qualche pompiere o testimone vedesse o fotografasse parti dell aereo schiantato sulla torre prima del crollo delle torri 3)il rischio di non centrare esattamente le torri con un aereo teleguidato poteva compromettere tutto il piano ,considerando poi che loro sapevano che un aereo qualunque esso sia non poteva essere inghiottito dalle torri il pentagono e il volo 93 servivano solo a dare maggiore credibilita all attacco alle torri ,ma se teniamo conto delle leggi della fisica e degli elementi ben analizzati in questo sito possiamo dedurre che probabilmente nessun aereo si e schiantato contro le torri ne contro il pentagono ne a shanksville .se i voli siano realmente esistiti e che fine hanno fatto non lo sappiamo anche perche molti dei dati a noi pervenuti sono stati manipolati

Gab88
Inviato: 20/11/2012 12:01  Aggiornato: 20/11/2012 12:01
So tutto
Iscritto: 19/10/2011
Da:
Inviati: 8
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Forse ne avete già parlato, ma una cosa non mi torna...Ma non c'era anche un aereo bianco che sorvolava la zona delle torri gemelle??? Poteva essere lo stesso di cui si parla nella 3 parte?? Grazie

fefochip
Inviato: 20/11/2012 12:08  Aggiornato: 20/11/2012 12:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
io ho un unica perplessità in merito al volo 93:

se il volo era effettivamente un boeing o comunque un aereo sufficentemente grande per essere confuso con il volo 93 originale possibile che sparandogli con un missile in volo dell'aereo non ne siano rimasti a terra pezzi abbastanza grandi da essere chiaramente identificabili?

motori e carrelli come sappiamo ,data la loro consistenza , si sarebbero dovuti rinvenire non dico interi ma quasi.
il troncone di coda per quando precipitato dalla quota di abbattimento si doveva ritrovare piu o meno identificabile.



l'unica cosa che mi viene in mente per spiegare questa assenza di detriti ben riconoscibili è che : o sono riusciti a recuperare i pezzi come carrelli e motori prima di chiunque altro
oppure gli aerei droni erano imbottiti di esplosivo proprio per evitare di poter riconoscere qualcosa .

oppure l'aereo era molto piu piccolo ma allora mi chiedo : a cosa serviva?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 20/11/2012 12:11  Aggiornato: 20/11/2012 12:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
l alluminio non penetra l acciaio nemmeno con l aiuto della forza cinetica


oddio no ti prego, ancora con questa storia no.
ci sono diversi forum appositi per questa ipotesi , vai li.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Calvero
Inviato: 20/11/2012 12:28  Aggiornato: 20/11/2012 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
_________________
___________
_____


La scena in sostanza è stata questa:

AGENTE: (con tono impostato in - autorevole mode/on- stile "men in Black") lei, signora, non sa come è fatto un 757.

DONNA: per cortesia, la paternale la faccia a suo figlio di sei anni, che non mi serve la laurea in ingegneria per sapere certe cose.

... [i due Agenti si guardano un secondo e accennano con un motto da Briscola a mo' for the plane B; impostano il loro atteggiamento da livello 5 corrispondente all'interazione chiamata in gergo "Red-Neck" al livello 3 quello corrispondente for "ordinary people" e intonano con modi agiati da Testimone di Geova ...]

AGENTE: Ehm, signora, quell'aereo era lì per scattare fotografie.

La donna, che aveva le patate nel forno e poco tempo da perdere, guardò per un istante le cravatte dei due Tipi e per un secondo si domandò seriamente se non era quella a non fargli arrivare correttamente il sangue alla testa .. ma portò pazienza e aggiunse ...

DONNA: Prima dello schianto?

[A questo punto i due "men in Black" tornarono di spontanea volontà sui loro passi alla macchina, fecero tutto il viaggio in silenzio, non curanti della radio che li chiamava per sapere la loro posizione e se la missione fosse stata compiuta; puntarono subito al quartier generale. Entrarono nell'ufficio del Direttore; si infuriarono accusandolo che loro non erano preparati per certe cose. Aprirono a seguito di questa terribile vicenda un nuovo BUREAU per saper reagire a simili situazioni.]

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Salva81
Inviato: 20/11/2012 12:38  Aggiornato: 20/11/2012 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Massimo, l'unico appunto che mi sento di fare è sulla parte in cui fai il confronto tra le proporzioni dei resti del motore dei velivoli.

Così come in altre occasioni, il confronto è una forzatura e può trarre in inganno: la parte di diametro maggiore in un motore è quella del'elica anteriore, mentre le parti più piccole in genere quelle più resistenti che si vedono in molte occasioni sia al pentagono che in questo caso li nella buca sono ad occhio parti del compressore ad alta pressione, che si trova nella parte centrale del motore. Tutte le volte che vediamo i resti dei motori per quanto riguarda l'11 di settembre siamo portati a pensare che non possono essere motori perché abbiamo in mente l'enorme fan anteriore, mentre i resti sono sempre del compressore che è molto più piccolo e in coerenza con le proporzioni che vediamo uomo-debris.








Questo a prescindere dalla veridicità e dell'autenticità del debris, ma solo per fare riferimento alla logica associata al confronto tra proporzioni.

Ciao

Salva

prometeus
Inviato: 20/11/2012 13:03  Aggiornato: 20/11/2012 13:03
So tutto
Iscritto: 20/11/2012
Da: berlino
Inviati: 13
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
http:/http://www.youtube.com/watch?v=AMLulGHKHbI&feature=relmfu /www.youtube.com/watch?v=xCIRFUx8vEg http://www.vocidallastrada.com/2011/01/11-settembre-la-terza-verita.html

NiHiLaNtH
Inviato: 20/11/2012 13:33  Aggiornato: 20/11/2012 13:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
e basta co sto no plane

Citazione:
mentre i resti sono sempre del compressore che è molto più piccolo e in coerenza con le proporzioni che vediamo uomo-debris.


hai ragione Salva i pezzi trovati fanno parte della sezione centrale del motore

fefochip
Inviato: 20/11/2012 13:52  Aggiornato: 20/11/2012 13:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
a proposito della testimonianza di susan mcllwait :
non è possibile che abbia visto un drone bianco?
sono silenziosi hanno uno "spoiler" "inclinato" ovvero la coda
è fatta in maniera molto particolare rispetto a un aereo normale e
soprattutto non c'è un pilota che può chiacchierare

qualcuno (ovviamente dell movimento per la verità sul 911) è mai andato da lei per cercare con delle foto di fare un identikit dell'aereo?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Occuzzam
Inviato: 20/11/2012 13:59  Aggiornato: 20/11/2012 13:59
So tutto
Iscritto: 29/10/2012
Da:
Inviati: 3
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
mazzucco, fai troppo ridere, perché non vai a zelig?

prometeus
Inviato: 20/11/2012 14:21  Aggiornato: 20/11/2012 18:03
So tutto
Iscritto: 20/11/2012
Da: berlino
Inviati: 13
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
11 SETTEMBRE: LA TERZA VERITA'
di Dimitri Khalezov
27 gennaio 2011


edit.
sei pregato di inserire i link con l'apposito tasto senza copiare e incollare tutto il contenuto specie quando è cosi ingombrante

matteog
Inviato: 20/11/2012 14:32  Aggiornato: 20/11/2012 14:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@fefochip

secondo me l'idea di un drone bianco è ottima.

Bisognava i qualche modo confondere i testimoni quindi se gli facevi vedere un aereo bianco e loro affermavano che era un aereo bianco allora potevi subito contraddirli dicendo che il Boeing è bianco.

Secondo me bisogna partire dalle certezze:
1) nella buca non si è schiantato un Boeing
2) da lì è passato un piccolo aereo bianco
3) i rottami sono sparsi a miglia di distanza

Quindi:
1) cosa si è schiantato? la buca è compatibile con un drone? probabilmente sì
2) il piccolo aereo bianco che passava prima dell schianto, cos'era? probabilmente un drone
3) i rottami sparsi sono l'evidenza che il Boeing è stato abbattuto

Concludendo:
L'aereo civile, probabilmente nemmeno dirottato, lo hanno abbattuto con un drone bianco, poi hanno mandato un drone "sostitutivo" del Boeing a schiantarsi per raccontare la favoletta, il drone bianco si è fatto vedere "troppo".

@Massimo
le domande a fine capitolo?

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
NiHiLaNtH
Inviato: 20/11/2012 14:58  Aggiornato: 20/11/2012 15:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
cosa si è schiantato? la buca è compatibile con un drone? probabilmente sì


o magari non si è schiantato proprio niente ma è solo esplosa una bomba che si trovava sotto terra

Citazione:
i rottami sparsi sono l'evidenza che il Boeing è stato abbattuto


più che abbattuto direi fatto esplodere in mille pezzi come ipotizza fefochip

Citazione:
poi hanno mandato un drone "sostitutivo" del Boeing a schiantarsi per raccontare la favoletta


ma il boeing drone non può essere stato inghiottito interamente dal terreno

Morpheo70
Inviato: 20/11/2012 16:10  Aggiornato: 20/11/2012 16:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2011
Da:
Inviati: 88
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Certo che è tutta la vicenda e particolarmente strana, cosa sappiamo di certo?

1) nel buco non è caduto nessun boing
2) sono stati ritrovati pezzi di aereo a grandi distanze ma nessuno è stato capace di dire se era un Boing da come ho capito
3) è stato visto un aereo bianco prima e dopo il presunto schianto, ma un Boing nessuno l' ha visto, ne cadere ne esplodere?

normalmente quando si analizzano le scene del crimine alcune tracce portano ad una pista qui' diventa sempre piu' complicato seguire una pista, bisogna dire che in questo scenario tutte le piste possibili probabilmente sono state manipolate, e da quanto ho capito l' unico fatto accertato è che nel buco non è caduto nessun Boing.

Adesso mi chiedo nessuno è riuscito a fare una foto ad un pezzo di aereo trovato lontano dal luogo dell incidente?

Chi ha visto l' aereo bianco, a nessuno gli è venuto in mente di andare da queste persone con una foto e capire di che aereo si tratti?

Non so', è tutto molto strano se qualcuno ha visto la palla di fuoco dopo lo schianto avrebbe dovuto vedere l' abbattimento e l'esplosione in volo o almeno il rumore del Boing o dell' esplosione in volo, avanti al mio balcone a chilometri di distanza sento i voli di linea passare possibile che un esplosione o il rumore dell' aereo nessuno l' ha sentito?

Analizzando le cose che sappiamo l' unica ipotesi che potrei fare e che quell' aereo non è mai stato in quel posto, e l'unica ipotesi sana che si puo' fare, nessun boing nel buco nessun boing che sorvolava quei cieli, cosi' ha un senso.

Se accertata la testimonianza della signora sull' aereo bianco si potrebbe dire che li' volavano 2 Droni uno fatto cadere a terra e fatto esplodere (a questo punto i rottami, nessun corpo e il buco ha un senso), l' altro fatto esplodere in aria perche dopo il caos e la messa in guardia dei radar in quel momento era pericoloso farlo rietrare alla base(anche qui' ha un senso per i pochi detriti trovati a chilometri di distanza e senza nessun corpo umano), questa potrebbe essere uno scenario possibile?

Chi ha intervistato quelle persone che parlano dell' aereo bianco? perche non mostrargli delle foto per capire di che aereo si tratti? la signora ha detto che se fosse stato un boing sarebbe stata risucchiata questo significa che gli è passato talmente vicino che puo' tranquillamente dire da una foto di che aereo si tratti, perche alcune testimonianze importanti si fermano sempre a meta? l' hanno minacciata?

Calvero
Inviato: 20/11/2012 16:54  Aggiornato: 20/11/2012 16:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
__________________
___________

Prometeus, sarebbe buona netiquette che interventi così lunghi fossero racchiusi in un Link, anche perché, se non ho capito male, riguardano l'argomentazione di un addetto ai lavori..

.. oppure se così non è ... spaziare tanto i paragrafi trasforma tutto in un papiro fuori misura. Forse meglio, visto l'approfondimento, aprire un Topic nel forum e poi magari linkarlo se necessario.

My opinion

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
matteog
Inviato: 20/11/2012 17:11  Aggiornato: 20/11/2012 17:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@NiHiLaNtH

Citazione:
o magari non si è schiantato proprio niente ma è solo esplosa una bomba che si trovava sotto terra


Può anche essere ma abbiamo testimonianze visive di un'esplosione da bomba? mi sa che abbiamo solo quell'immagine di un funghetto di fumo ma non dice niente. Mentre sicuro abbiamo testimonianze di velivoli che sono passati di lì.
Poi che bomba? devi pure sotterrarla ecc. personalmente mi sembra più improbabile


Citazione:
più che abbattuto direi fatto esplodere in mille pezzi come ipotizza fefochip


intendevo con "abbattuto" il senso più generale del termine cioè fatto in qualche modo esplodere, quindi un'azione "esterna". Personalmente penso che sia stato più fattibile abbatterlo nel senso classico ma con un missile un po' più potente, perché al limite c'era la possibilità di dire anche che era stato abbattuto.

Sempre a mio parere i pezzi li hanno fatti sparire subito proprio perché magari riportavano qualche "segno".

Citazione:
ma il boeing drone non può essere stato inghiottito interamente dal terreno


Io intendo solo un drone, non un boeing drone, perché si poteva fregare i testimoni dicendogli che avevano visto male le proporzioni. Anche qui i rottami li avrebbero fatti sparire in 4 e 4 8.
Anche perché un drone e molto più piccolo.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
cgueye
Inviato: 20/11/2012 18:53  Aggiornato: 20/11/2012 18:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Sul perché i terroristi non abbiano agito in quel modo o nel talaltro la risposta a volte sentita è sempre quella, sui 19 beduini ignoranti bla bla, che sono istruiti a pappardella e naturalmente alla fine invocano Allah, mica pensano che esista alternativa.
Se qualcuno si è preso la briga di scovare la presunta girl californiana di Atta, la quale dichiara che Mohammed le ha squartato i gattini per dispetto e tutto si tiene... allora, tutto va bene.

Leggo dei dubbi riguardo la dimensione dei motori. Negli incidenti che ho visto nella serie "Indagini ad alta quota" a volte rimangono integri nella loro misura, ma può essere che non sia sempre così.

uriele
Inviato: 20/11/2012 19:22  Aggiornato: 20/11/2012 19:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ok. Ma le telefonate e le relative testimonianze dei familiari, con i racconti di ciò che sarebbe accaduto a bordo, come si inquadrano in tutto ciò?

Se un parente dice di aver parlato con il fratello-marito-ecc nel bel mezzo di un dirottamento da parte di arabi, che fai, non gli credi? Hanno riprodotto le voci dei parenti? Suggestionati?

E ancora: le registrazioni delle comunicazioni con la torre di controllo.. tutte fake? sono ascoltabili anche su wikipedia...

cgueye
Inviato: 20/11/2012 19:30  Aggiornato: 20/11/2012 19:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Mi pare che qui si sia trattato a lungo delle telefonate e ne parlano anche diversi siti. Una cosa è certa e da lì non si scappa: telefonate con cellulari dagli aerei non erano possibili. Il resto, appunto, lo spieghi chi lo sa. Ma non lo farà.

uriele
Inviato: 20/11/2012 19:43  Aggiornato: 20/11/2012 19:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Anche io mi ricordo di un lungo dibattito e di un'analisi sulle telefonate, ma non la trovo più (qualcuno me la linki se la trova)
Il fatto è che sugli aerei c'erano anche gli "airphones", telefoni da aereo appunto..

cgueye
Inviato: 20/11/2012 20:00  Aggiornato: 20/11/2012 20:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Il web è pieno di siti che spiegano nel dettaglio, oltre a quello che ci ha spiegato Massimo, di per sé esaustivo, ma se si volesse conferma, per dire, i dati abbondano. I telefoni dell'aereo ci interessano poco: le versioni ufficiali puntano sulle telefonate dai cellulari. Se avessi voglia di riderci su, evocherei l'immagine suggerita dai debunkers: file di gente davanti al l'air phone come a una cabina....

NiHiLaNtH
Inviato: 20/11/2012 20:55  Aggiornato: 20/11/2012 21:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
video o foto dell'esplosione non ce ne sono però alcuni l'hanno vista

tra questi ci sono John Fleegle, Rick King, Lee Purbaugh, Karl Landis, Eric Peterson, John Walsh, Joe Wilt e Paula Pluta

matteo quelle buca mi sembra troppo artificiale, non credo sia dovuta all'impatto di qualche tipo di aereo. nelle foto e nei filmati post crash la terra al'interno dela buca appare bruciata e fumante quindi qualcosa è sicuramente esploso e le possibilità sono solo 2, o si è schiantato qualche tipo di aereo oppure è esplosa una bomba nel terreno.

Citazione:
intendevo con "abbattuto" il senso più generale del termine cioè fatto in qualche modo esplodere, quindi un'azione "esterna". Personalmente penso che sia stato più fattibile abbatterlo nel senso classico ma con un missile un po' più potente, perché al limite c'era la possibilità di dire anche che era stato abbattuto.


il finto ua93 potrebbe essere esploso in volo poco al di sopra degli alberi bruciati a causa di un missile o di esplosivo collocato al suo interno

Citazione:
perché si poteva fregare i testimoni dicendogli che avevano visto male le proporzioni.


sxusa ma diversi testimoni hanno visto prima un grosso aereo e poi subito dopo uno piccolo che volava sulla zona dello schianto. secondo te il finto o vero ua93 non è mai passato da quelle parti?

matteog
Inviato: 20/11/2012 22:08  Aggiornato: 20/11/2012 22:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@NiHiLaNtH

ci stiamo incartando, o forse solo io cmq:

1) la buca mi sembra, parere personale più procurata da qualcosa esterno che interno, quindi bomba o piccolo aereo-bomba.
Anche se hanno visto l'esplosione, mi chiedo e ti chiedo, è così chiaro distinguere fra un'esplosione di una bomba o di un drone-bomba?
Inoltre se era una bomba, qualche aereo l'ha sganciata e per me questo complica le cose.

Che la buca sia artificiale non era in discussione

Citazione:
il finto ua93 potrebbe essere esploso in volo poco al di sopra degli alberi bruciati a causa di un missile o di esplosivo collocato al suo interno


Ma ci sono o non ci sono dei resti di aereo compatibile con U93? perché se ci sono allora hanno abbattuto come dici tu il vero, se non ci sono allora anche lo U93 era un drone. Il problema però è che se il vero U93 non c'era lì in volo, dove era?

Citazione:
sxusa ma diversi testimoni hanno visto prima un grosso aereo e poi subito dopo uno piccolo che volava sulla zona dello schianto. secondo te il finto o vero ua93 non è mai passato da quelle parti?


Io intendevo che, anche dal racconto della signora con l'FBI l'intento era di non far capire che era passato un jet più piccolo da lì. Quindi se tu usi un drone bianco confondi le idee. Cioè alla fine hanno dovuto ammettere l'esistenza del Jet piccolo, ma forse non era nelle loro intenzioni.

Spero di essere stato chiaro.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
a_mensa
Inviato: 21/11/2012 10:34  Aggiornato: 21/11/2012 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Caro Mazzucco
se questa non è una bufala

http://worldtruth.tv/obama-gives-himself-control-of-all-communication-systems-in-america/

il tuo ampio lavoro, assieme a quello di tutti coloro che hanno indagato sull'11/9 , sta dando i suoi frutti.

la diffusione della diffidenza verso le comunicazioni del "potere" lo intaccano pesantemente, fino a farlo reagire, oscurando ogni dissenso.

internet si è rivelato e si sta sempre più rivelando un potentissimo ostacolo al "potere" arrogante, arbitarario, delinquenziale.

domanda:
è disponibile un CD con tutti gli aggiornamenti pubblicati, comprese le informazioni qui riportate ? a quando si potrà avere ?

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
FedeV
Inviato: 21/11/2012 19:41  Aggiornato: 21/11/2012 19:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
@redazione

Che ne pensa DiMaggio dell'ipotesi abbattimento in volo? Ricordavo, ma è passato un po' di tempo, che non la pensasse così.

bakeka
Inviato: 22/11/2012 14:33  Aggiornato: 22/11/2012 14:33
So tutto
Iscritto: 20/11/2012
Da: Napoli
Inviati: 8
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Shanksville: una doppia regia?

Una doppia regia dietro l’11 settembre? Per me è una ipotesi plausibile, fin dal 2002 quando, pubblicavo, su un ormai defunto newsgroup , un post intitolato “Forse, le Twin Towers non dovevano cadere”. Una prima regia , verosimilmente dei circoli più reazionari USA, finalizzata a realizzare un sì spettacolare (e quindi “efficace” ai fini della promozione di una ulteriore espansione imperialista) attentato ma con un basso numero di vittime (timing dell’attacco alle torri gemelle, schianto sull’unica ala del pentagono vuota per ristrutturazione, alto numero di funzionari USA che sapeva dell’attacco e nulla ha fatto per evitarlo...) ed un’altra, verosimilmente del governo israeliano, che si insinua nella prima trasformando una strage in una catastrofe e realizzando così un ricatto senza pari.
Si potrebbero spiegare così tutta una serie di episodi come il falso aereo caduto a Shanksville e il falso aereo contro il Pentagono. Attacchi che, forse, secondo la prima regia, avrebbero dovuto essere neutralizzati all’ultimo momento (facendo recuperare così agli USA la credibilità persa nell’attacco alle Twin Towers) e che invece, a seguito dell’intervento della seconda regia (bomba fatta esplodere sul terreno di Shanksville e missile scagliato contro il Pentagono) gli USA sono stati costretti a trasformare in un abbattimento degli aerei.
Credo che se si analizzasse con questa griglia di ipotesi molti altri episodi (apparentemente senza senso) dell’11 settembre potrebbero essere capiti.
Francesco Santoianni

Skafloc
Inviato: 22/11/2012 18:49  Aggiornato: 22/11/2012 18:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Massimo, solo un appunto.
Un B747 è lungo 70 metri, un B757 47 metri. E' decisamente più grande il primo.
Anche i motori, il più piccolo di quelli montati sul 747 ha un diametro di almeno 30-40 cm maggiore di quelli del 757.
I disegni che mostri nella seconda parte del video semplicemente non sono in scala.
Tutto qui.

Le cose urgenti vanno fatte con calma
polaris_40
Inviato: 22/11/2012 19:12  Aggiornato: 22/11/2012 19:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Perdonate la domanda non proprio OT.
Riguardo al filmato che vedeva Dick Cheney ospite di una trasmissione che affermava che tale volo fosse stato abbattuto, è da ritenere valido?
Lo visionai grazie a Massimo Mazzucco che lo mise in un thread di molto tempo fa. Se presente o menzionato nel video "Che fine ha fatto il volo 93?" o nei video chiedo scusa con questo titolo chiedo scusa non riesco ancora a vederli ho una connessione lentissima al limite del ridicolo. No ridicola! Anticipatamente ringrazio

cgueye
Inviato: 23/11/2012 18:45  Aggiornato: 23/11/2012 18:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Vado OT, chiedo scusa.
Massimo, a volte su FB becco qualcuno con cui ho in comune l'amicizia con te. Sappiamo che Fb non è il tuo territorio, ma ugualmente mi ha stupito. A una di loro ho chiesto come ti aveva conosciuto, mi ha risposto che non si ricordava chi eri, forse aveva seguito un consiglio di amicizia; l'altra è una cattolica integralista che sterminerebbe tutti i non cattolici.

Attenzione!

NiHiLaNtH
Inviato: 24/11/2012 10:27  Aggiornato: 24/11/2012 10:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Ma ci sono o non ci sono dei resti di aereo compatibile con U93?


c'erano resti molto piccoli che non potevano essere compatibili con un semplice schianto o con un classico abbattimento

secondo me o l'hanno riempito di esplosivo oppure gli hanno lanciato contro un missile particolarmente potente

Citazione:
se non ci sono allora anche lo U93 era un drone.


si ma un drone boeing come quelli che si sono schiantati sul pentagono e sulle torri

Citazione:
Io intendevo che, anche dal racconto della signora con l'FBI l'intento era di non far capire che era passato un jet più piccolo da lì. Quindi se tu usi un drone bianco confondi le idee. Cioè alla fine hanno dovuto ammettere l'esistenza del Jet piccolo, ma forse non era nelle loro intenzioni.


ma qual'era il compito di questo piccolo aereo? doveva monitorare la situazione? lanciare un missile/attivare l'esplosivo?

matteog
Inviato: 25/11/2012 15:23  Aggiornato: 25/11/2012 15:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
c'erano resti molto piccoli che non potevano essere compatibili con un semplice schianto o con un classico abbattimento secondo me o l'hanno riempito di esplosivo oppure gli hanno lanciato contro un missile particolarmente potente


Può essere

Citazione:
si ma un drone boeing come quelli che si sono schiantati sul pentagono e sulle torri


Perché no?

Citazione:
ma qual'era il compito di questo piccolo aereo? doveva monitorare la situazione? lanciare un missile/attivare l'esplosivo?


O magari solo confondere le idee inizialmente, mantenere poi l'attenzione su l jet piccolo invece che su tutto il resto.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Redazione
Inviato: 25/11/2012 16:20  Aggiornato: 25/11/2012 16:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Ho in programma una lunga chiacchierata con Domenick DiMaggio, "superesperto" del volo 93. Poi risponderò a tutti i messaggi.

(Skafloc: si lo so, l'ho già tolto - grazie).

NiHiLaNtH
Inviato: 29/11/2012 0:14  Aggiornato: 29/11/2012 0:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Che fine ha fatto il volo 93?
Citazione:
Perché no?


sono daccordo con te infatti la mia era un'affermazione non una domanda

niky6900
Inviato: 29/11/2012 20:18  Aggiornato: 29/11/2012 20:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/9/2012
Da: Torino
Inviati: 45
 Re: Domanda per Massimo
Caro Massimo,

Ti ho sempre seguito in tutti questi anni, e dopo molte riflessioni mi sono convinto come tutti che la versione ufficiale era e rimane tutt'ora Falsa..
La domanda è questa:
Mi chiedevo se dopo vari video documentari, avresti mai pensato all'idea e all'impegno di un capitolo conclusivo, che metta insieme tutte le tue analisi e relazioni per inscritto. Sarebbe una buona opportunità che dopo 11 anni di dibattito la tua convinzione per questo argomento prendesse forma in un libro?

Caro Massimo attendiamo una tua risposta..


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA