Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


palestina : Arafat ucciso con il Polonio 210?
Inviato da Redazione il 1/12/2012 23:20:00 (7508 letture)

Nei giorni scorsi è stata riesumata la salma di Yasser Arafat, per permettere ad un gruppo di esperti internazionali (francesi, svizzeri e russi) il prelievo di alcuni campioni biologici sui quali svolgere una serie di esami molto particolari.

Si sospetta infatti che Arafat non sia morto per cause naturali, ma sia stato in qualche modo "avvelenato" - dagli israeliani, si presume - per liberarsi una volta per tutte di questo ingombrante personaggio politico.

Ufficialmente, Arafat è morto per le conseguenze di una "coagulazione intravascolare disseminata", o DIC, una grave patologia del sangue che risulta quasi sempre letale.

Arafat aveva iniziato a sentirsi male dopo aver consumato la sua cena, la sera del 12 ottobre 2004, all'interno della sua residenza di Ramallah, dove gli israeliani lo avevano tenuto prigioniero per oltre tre anni.

Nelle settimane seguenti Arafat continuava a vomitare, aveva forti dolori addominali e diarrea, senza però avere febbre. Ma i dottori palestinesi, egiziani e giordani che lo visitarono non riuscirono a scoprire la causa del suo male. [...]


Alla fine di ottobre Arafat fu trasportato d'urgenza a Parigi, dove gli venne diagnosticata la DIC. Ma i medici francesi non furono in grado né di mettere sotto controllo né di risalire alla causa di questa grave infezione sanguigna. L'8 di novembre Arafat subì un forte choc emorragico, entrò in coma, e morì l'11 di novembre.

I sospetti sull'avvelenamento da Polonio hanno iniziato a circolare da quando Al Jazeera ha messo in onda un documentario dal quale risultava che gli scienziati dell'Istituto di Fisica delle Radiazioni dell'Università di Losanna avessero trovato tracce "significative" di materiali tossici e altamente radioattivi sugli effetti personali di Arafat, che gli erano stati consegnati dalla moglie dopo la sua morte.

A questo punto è stata la moglie stessa ad iniziare le procedure per la riesumazione del corpo, ed il prelievo dei reperti biologici sui quali effettuare gli esami del caso.

I risultati non saranno noti prima di quattro mesi, perché il Polonio radioattivo ha un tempo di dimezzamento di circa tre mesi, per cui sarà necessario attendere tutto questo periodo per verificare la sua eventuale presenza nei reperti esaminati.

Ma gli israeliani hanno già messo le mani avanti, ed hanno fatto sapere che queste sono solo banali "teorie complottiste", e che loro ovviamente "non hanno nulla a che fare con la morte del leader palestinese."

Conosciamo tutti la malattia chiamata "coda di paglia", che affligge gli umani un pò dappertutto nel mondo. Dalle parti di Israele però notiamo come questa malattia tenda spesso a manifestarsi con violenza inusitata molto, ma molto prima del necessario.

In fondo, erano appena le quattro del pomeriggio a New York, l'11 settembre 2001, quando da Israele Benjamin Netanyahu annunciava alle televisioni di tutto il mondo: "Ora lo vedete anche voi che tipo di pericolo rappresentino per il mondo questi palestinesi."

Beati loro, che sanno sempre tutto con grande anticipo.

Massimo Mazzucco

Fonte BBC

Voto: 10.00 (3 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Morpheo70
Inviato: 2/12/2012 0:08  Aggiornato: 2/12/2012 0:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2011
Da:
Inviati: 88
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Ormai è tutto strano, la Palestina nell' ONU, Israele che fa' un passo indietro con la Palestina, con l' Iran, il primo Ministro che alla scadenza del mandato si ritira, mmmmmm

Avranno messo la testa a posto? .....non credo, se mollano sono fritti.

Manfred
Inviato: 2/12/2012 0:47  Aggiornato: 2/12/2012 0:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Ci sono due proverbi che valgono più di qualsiasi scoop giornalistico per confortare chi ha perso la speranza: "il diavolo fa le pentole ma non i coperchi" e "Dio non paga sempre il sabato, ogni tanto, anche se non spesso, cambia giornata".

Jurij
Inviato: 2/12/2012 10:08  Aggiornato: 2/12/2012 10:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Non lo so per quale conoscenza di quale dottore la moglie di Arafat si sia rivolta a Losanna.

Di solito c’è sempre un “aggancio” per poter finire di rivolgersi in un determinato posto.

La lista degli specialisti “russi, francesi e svizzeri” mostra che parliamo di paesi con un’esperienza nucleare all’avanguardia (Russia e Francia).

Comunque abbiamo già un precedente: Aleksandr Val'terovič Litvinenko,

http://it.wikipedia.org/wiki/Aleksandr_Val'terovič_Litvinenko

il quale sembra essere stato avvelenato dall’ex KGB russo, il che non è un buon segno per la partecipazione russa. Tra l’altro ci sarebbe anche Prodi implicato …. si era nascosto bene con quella faccia da sornione.

L’ammazzare con il polonio non è semplice proprio per la volatilità dell’arma che si usa che potrebbe rivoltarsi contro all’assassino.

Comunque onore ad Arafat che è riuscito a sottrarsi ad una miriade di attentati e che poi forse con l’età ha perso l’attenzione dei giorni migliori. Mi sembra che non dormiva mai 2 notti nello stesso posto, come Saddam, cosa che però non ha aiutato fino in fondo le due “prede”.

Sono semplici analisi a ruota libera senza voler dare per scontato qualcosa.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Pyter
Inviato: 2/12/2012 10:14  Aggiornato: 2/12/2012 10:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
E' il colmo.

Un articolo sulla morte di Arafat e nessun articolo sulla GRANDE NOTIZIA dei palestinesi eletti a "popolo che osserva".

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
peonia
Inviato: 2/12/2012 10:48  Aggiornato: 2/12/2012 10:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
EXCUSATIO NON PETITA ACCUSATIO MANIFESTA....dicevano i latini per la "coda di paglia"....
se non erro l'avevamo pensato subito che era stato avvelenato, quando accadde e ne parlammo qui....non ritrovi il thread dell'epoca?
sarebbe interessante vedere i commenti a caldo....



(ottino.....pare stia girando un sms della comunità ebraica consigliante votare Renzi...)

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Tianos
Inviato: 2/12/2012 11:05  Aggiornato: 2/12/2012 11:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
la partecipazione russa è un indizio evidente, visto che litvinenko, è da precisare, accusò il kgb, per voce del "suo migliore amico" (l'unico che poteva entrare nella sua stanza le ultime due settimane) indovinate voi di che nazionalità^^.

Jurij
Inviato: 2/12/2012 11:42  Aggiornato: 2/12/2012 11:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Citazione:
Pyter
"E' il colmo.

Un articolo sulla morte di Arafat e nessun articolo sulla GRANDE NOTIZIA dei palestinesi eletti a "popolo che osserva"


Impatto 1: Palestina stato osservatore onu.
Impatto 2: Arafat è stato assassinato (con polonio è relativo).

Pur essendo concorde con te sul fatto che siano da sostenere le notizie positive, prova ad immaginare quale dei 2 impatti avrà maggiore influenza.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Calvero
Inviato: 2/12/2012 12:05  Aggiornato: 2/12/2012 12:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
_________________
_____________
_______

Quando capiremo che ci sono due mondi su questo pianeta?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
ivan
Inviato: 2/12/2012 12:34  Aggiornato: 2/12/2012 12:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
------

ivan
Inviato: 2/12/2012 12:36  Aggiornato: 2/12/2012 12:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Citazione:

I risultati non saranno noti prima di quattro mesi, perché il Polonio radioattivo ha un tempo di dimezzamento di circa tre mesi, per cui sarà necessario attendere tutto questo periodo per verificare la sua eventuale presenza nei reperti esaminati.

Perché non possono usare la spettrometria di massa a plasma indotto – tempo di analisi dell’ordine della decina di minuti - per dosare gli isotopi del polonio e relativa catena di decadimento ? Misteri della diagnostica politica.

E a proposito si problemi di salute, un altro caso viene riportato dalle cronache : Putin link Putin è malato? 01/12/2012 - Al Cremlino ritorna il mistero sullo stato fisico del leader della Russia


Vabbè che in quelle contrade il raffreddore politico è sempre stato in auge (da una commedia di Guareschi: “perchè non cè piu’ il quadro al muro ?” “perché stiamo rispolverando”) ma dopo le immagini di un Putin in piena salute che si cimentava in arti marziali e vita da boys scout in Siberia và da se che si resta perplessi.

Redazione
Inviato: 2/12/2012 12:45  Aggiornato: 2/12/2012 12:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
PYTER: "Un articolo sulla morte di Arafat e nessun articolo sulla GRANDE NOTIZIA dei palestinesi eletti a "popolo che osserva"."

Il sottotitolo di luogocomune è "le notizie commentate".

Sull'ammissione all'ONU dei palestinesi non avevo niente di particolare da dire, per cui non ho fatto nessun articolo. Sulla morte di Arafat invece un paio di "cosine" da dire le avevo. Tutto qui.

Io scrivo se ho qualcosa da dire, altrimenti preferisco tacere.

Pyter
Inviato: 2/12/2012 12:48  Aggiornato: 2/12/2012 12:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Io scrivo se ho qualcosa da dire, altrimenti preferisco tacere.

Lo so, ma non tutti lo sanno.


"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 2/12/2012 12:49  Aggiornato: 2/12/2012 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Jurij
prova ad immaginare quale dei 2 impatti avrà maggiore influenza.


Ne sono sicuro.
Avrà più impatto quello della Palestina che osserva.
Erano decenni che ogni volta che un palestinese si avvicinava a un posto di blocco veniva monitorato dallo sguardo penetrante dei soldati di guardia del Santo Sepolcro.
Il palestinese non poteva far altro che stare lì come un ebete e il soldato israeliano, dopo aver esaurito la pazienza, spesso gli urlava:
"Che cavolo c'avrai da guardare, tu!"
Ecco, adesso il soldato non potrà più dirlo.


Ovvio che Net Aniau sarà incazzato, per tutti quei soldi che dovrà spendere per i nuovi cosi di psicologia comportamentale che dovrà organizzare per far abituare i soldati alle nuove disposizioni.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Aironeblu
Inviato: 2/12/2012 13:18  Aggiornato: 2/12/2012 13:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
E chi indagherà invece sul team degli "esperti internazionali"?

winston73
Inviato: 2/12/2012 13:19  Aggiornato: 2/12/2012 13:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
A me sfugge il senso dell'appoggio italiano alla votazione dei gg scorsi.
se un teorema sionista-bancario-spreadcomandato-montiano esiste che senso ha
questo appoggio?
è sfuggito a qualcuno. monti pensava ad altro e ormai all'annuncio dell'intenzione di voto non poteva fare marcia indietro?

segnalo un articolo sull'appoggio di Roger waters alla causa palestinese

http://www.palestinarossa.it/?q=it%2Fcontent%2Fstory%2Froger-waters-e-bds-coraggio-morale-e-un-incrollabile-impegno-i-diritti-umani

se si riesce a compiere il link Israele come Sud africa dell'apartheid tra gli artisti mainstream chissa che non si arrivi a qualcosa di concreto visto che la politica ci metterà almeno altri 40 a far diventare la palestina stato membro onu

2+2=5
Pyter
Inviato: 2/12/2012 14:19  Aggiornato: 2/12/2012 14:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
ivan:
Perché non possono usare la spettrometria di massa a plasma indotto – tempo di analisi dell’ordine della decina di minuti - per dosare gli isotopi del polonio e relativa catena di decadimento ? Misteri della diagnostica politica.


La politica ha un periodo di decadimento molto più lungo.
E la diagnostica si può fare solo a posteriori.


winston73
ci metterà almeno altri 40 a far diventare la palestina stato membro onu

E se raccogliessimo le firme per farli diventare patrimonio dell'Unesco, insieme ai pellerossa?

Non vorrei aver detto una cavolata, magari lo sono già.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Maksi
Inviato: 2/12/2012 14:22  Aggiornato: 2/12/2012 14:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Citazione:
winston73 ha scritto:
A me sfugge il senso dell'appoggio italiano alla votazione dei gg scorsi. se un teorema sionista-bancario-spreadcomandato-montiano esiste che senso ha questo appoggio?

Se e' per questo anche l'ebreo Soros - il mega miliardario speculatore, finanziatore di varie ONG "umanitarie" e promotore di "rivoluzioni colorate" - si e' detto contrario al comportamento da massacratori degli israeliani sui palestinesi; anche il direttore della banca Goldman Sachs, Blankfein, ha un'idea piu' o meno simile a quella di Soros... ma si possono dire anti-sionisti? Nella concezione classica, forse si, ma perche' mai nessun Rothschild - promotori supremi dello stato sionista - si e' mai sognato di andare a vivere in Israele? Perche' lo Stato ebraico non e' il fine ultimo dell'ideologia sionista internazionale, ma solo un centro operativo (sopratutto militare) per il proseguimento delle strategie di Sion. Strategie che anche la stessa ONU promuove ("guerre umanitarie", "missioni di pace"...), con lo scopo di controllare varie aree geografiche, sia in maniera politica e giuridica. Se hanno "promosso" la Palestina a questa sorta di proto-stato e' per meglio amalgamarlo ad una sorta di "area protetta", per preparare il processo di smantellamento dello stato ebraico a favore dell'occupazione internaZIONale della Terra Santa, con la proclamazione di Gerusalemme come capitale mondiale e la costruzione di un Tempio della Pace. Non prima pero' di una grande guerra, almeno su scala continentale. Questo perche' ci sono troppe forze e dinamiche in gioco.

Ecco una dichiarazione di un pezzo da novanta del sionismo piu' profondo: Ben Gurion:

"L'immagine del mondo nel 1987 come da me immaginato: la guerra fredda sarà un ricordo del passato. La pressione interna per una maggiore libertà e un migliore tenore di vita, come anche per una graduale democratizzazione dell'Unione Sovietica, sarà in aumento. D'altra parte, la crescente influenza degli operai e dei contadini e la crescente importanza politica degli uomini di scienza, può trasformare gli Stati Uniti in uno stato ricco e benestante, con una economia pianificata. L'Europa occidentale e orientale diventeranno una federazione di stati autonomi con un regime socialista e democratico. Fatta eccezione per l'URSS, che sarà uno stato federale eurasiatico, tutti gli altri continenti saranno uniti in un'alleanza mondiale, a cui capo vi sarà una forza di polizia internazionale. Tutti gli eserciti saranno aboliti e non ci saranno più guerre. A Gerusalemme verrà costruito un santuario dei profeti che servirà l'unione federata di tutti i continenti, questa sarà la scena della corte suprema del genere umano, in cui i problemi e le controversie tra i continenti verranno risolti, come profetizzato da Isaia"
(Gurion, David Ben & Duchovny, Amram David Ben-Gurion, In His Own Words Fleet Press Corp., 1969, pag 116;... anche citato in Look Magazine, 16 gennaio, 1962, p 20.).

Citazione:
segnalo un articolo sull'appoggio di Roger waters alla causa palestinese

Questi artisti "umanitari" non li sopporto per niente, proprio perche' sono solo alter-mondialisti. Non considerano il mondialismo - l'espressione piu' messianica di Sion - un problema da abbattere, ma solo da correggere. Un po come i catto-comunisti.
Ringrazio comunque Waters per avermi/ci regalato dei capolavori musicali, che mi ispirano sempre.

Calvero
Inviato: 2/12/2012 14:30  Aggiornato: 2/12/2012 14:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
____________________
_______________

... non a caso il buon NETY NETY in soldoni parla chiaro:

... questo voto allontanerà la nascita di uno Stato palestinese [...] .... [e che] lo Stato di Palestina passa obbligatoriamente per il riconoscimento palestinese di Israele quale «Stato ebraico», Stato degli ebrei.


.. che simpatico birbaccione

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Kenshiro
Inviato: 2/12/2012 14:36  Aggiornato: 2/12/2012 14:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Tra quattro mesi sapremo...

Intanto:

http://www.palestinarossa.it/?q=it/content/blog/palestina-allonu-chi-vota-s%C3%AC-e-chi-vota-no

"Minacciosa la Gran Bretagna, che parla di "apertura condizionata": il rappresentante britannico voterà a favore della Palestina solo se Ramallah rispetterà due condizioni. Secondo il quotidiano inglese The Guardian, Londra e Washington hanno chiesto al presidente Abbas di firmare una lettera privata nella quale l'ANP si impegna a non trascinare Israele di fronte alla Corte Internazionale di Giustizia e a riprendere subito e senza precondizioni i negoziati con Tel Aviv."

Ancora coda di paglia??

Mondo marcio!!!
Pyter
Inviato: 2/12/2012 14:38  Aggiornato: 2/12/2012 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
... questo voto allontanerà la nascita di uno Stato palestinese [...] .... [e che] lo Stato di Palestina passa obbligatoriamente per il riconoscimento palestinese di Israele quale «Stato ebraico», Stato degli ebrei.

Come si vede, è lo stesso Niet Aniau che nel riferirsi a loro stessi, continua a usare l'aggettivo qualificativo invece del complemento oggetto. O soggetto?
Boh...non ricordo più la grammatica. Mannaggia a me che non ho fatto la Bocconi.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 2/12/2012 14:55  Aggiornato: 2/12/2012 14:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
__________________
___________

PYTER:

Citazione:
E se raccogliessimo le firme per farli diventare patrimonio dell'Unesco, insieme ai pellerossa?




Un artista delle mie zone che ha girato un po il mondo mi raccontò che era presente ad un anniversario, anni fà, quello delle celebrazioni del Columbus day in America. Se ricordo bene c'era anche in rappresentanza italiana all'evento l'Amerigo Vespucci. Insomma la parata era ricca da tutti i versanti che, colorata, patriottica e partecipe di varie rappresentanze, rievocava nei loro significati la scoperta del Nuovo Mondo, ma anche i "Due Mondi" che, quella volta, si incontrarono.

Questo mio amico mi raccontava che durante i festeggiamenti venne avvicinato da un personaggio che, "dall'alto" dei nostri tempi, lo vedeva pittoresco nei suoi costumi, quelli rifacenti alle antiche Tradizioni. Insomma, quel tipo pittoresco comprese che essendo lui italiano magari poteva spiegargli chi fossero quei Soldati in divisa della rappresentanza italiana, quelli che suonavano la tromba e correvano. Il mio amico, in inglese, gli rispose cercando di spiegargli che quelli erano i nostri Bersaglieri....

- Con quelle Piume sulla Testa?? - chiese sorpreso il tipo
- Beh sì, fa parte della nostra cultura e di quell'ordine militare - rispose il mio amico
- però quando ci avete trovato noi indossarle, eravamo dei primitivi da macellare, è vero? - concluse l'indiano d'America

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
fefochip
Inviato: 2/12/2012 17:18  Aggiornato: 2/12/2012 17:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
@ pyter

oggi sei veramente diabolico

quella del palestinese che osserva il soldato israeliano è veramente da bastardi

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Jurij
Inviato: 2/12/2012 17:44  Aggiornato: 2/12/2012 17:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
“NETY NETY”, “Niet Aniau”, ma insomma, lo si può una volta chiamare in modo corretto Netanyahu ?

Siii … che poi se lo scomponiamo un po’ “Neta”-“nyahu”, in dialetto di qua, non è che ne esca tanto bene … praticamente “pulisci”-“sedere”.

p.s. Manca solo di chi?

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Pyter
Inviato: 2/12/2012 18:55  Aggiornato: 2/12/2012 18:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
“NETY NETY”, “Niet Aniau”, ma insomma, lo si può una volta chiamare in modo corretto Netanyahu ?


Adesso me lo scrivo... Netanyahu... ecco... ogni volta non mi ricordo dove va la ipsilon e l'acca..... Netanyahu....

Net Aniau è comunque il nome palestinizzato... mica un'offesa.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
trotzkij
Inviato: 2/12/2012 19:41  Aggiornato: 2/12/2012 19:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
trotzkij
Inviato: 2/12/2012 19:44  Aggiornato: 2/12/2012 19:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Citazione:
In fondo, erano appena le quattro del pomeriggio a New York, l'11 settembre 2001, quando da Israele Benjamin Netanyahu annunciava alle televisioni di tutto il mondo: "Ora lo vedete anche voi che tipo di pericolo rappresentino per il mondo questi palestinesi."


Ciò dimostra solo che Netanyahu non è una cima. Gli assassini di Arafat erano nella sua cerchia.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
AlbaKan
Inviato: 2/12/2012 19:46  Aggiornato: 2/12/2012 19:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 117
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Se fosse confermata questa notizia, penso che non susciterebbe nessuno stupore, forse si resterebbe meravigliati molto di più se si scoprisse che è morto per cause "naturali".
Comunque sono anni che si ipotizza l'avvelenamento di Arafat...un motivo ci sarà...vox populi...
Isabel Pisano: «ARAFAT FU AVVELENATO...»

"Ai liberali che non sono tutti usurai, chiedo: come mai gli usurai sono tutti liberali"? Ezra Pound
Cassandra
Inviato: 2/12/2012 22:56  Aggiornato: 2/12/2012 22:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Citazione:
A me sfugge il senso dell'appoggio italiano alla votazione dei gg scorsi. se un teorema sionista-bancario-spreadcomandato-montiano esiste che senso ha questo appoggio?


Winston, il senso è che, contrariamente a quanto molti credono, non comandano i sionisti ma comandano gli americani.
Gli USA si stanno svincolando da Israele, e i Paesi satelliti europei (Francia, GB, Italia) hanno obbedito al nuovo comando: appoggiare la Palestina all'ONU.

Non crederete mica che noi all'ONU votiamo come ci pare, o contro la volontà americana?
Invece sarebbe molto interessante analizzare questa votazione avvenuta subito dopo la rielezione di Obama.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Gisar
Inviato: 2/12/2012 23:22  Aggiornato: 2/12/2012 23:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?

Instauratio ab imis fundamentis
Blade1960
Inviato: 2/12/2012 23:23  Aggiornato: 2/12/2012 23:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Ciao a tutti!
Oggi il Secolo XIX di Genova ,riportava la notizia che Netanyahu (scritto bene? :) )si oppone a questa decisione ,e riprendera' la costruzione degli insediamenti.

Kenshiro
Inviato: 3/12/2012 1:38  Aggiornato: 3/12/2012 1:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
OT:

Ne sapete qualcosa?

Campagna Google libertà rete internet

"Alcuni governi hanno intenzione di approffittare di un incontro a porte chiuse che si terrà a dicembre per autorizzare la censura e regolamentare Internet in modo restrittivo...

...i dibattiti all'interno di ITU si svolgono sempre a porte chiuse. La conferenza e le proposte legate al trattato sono segrete...

...Alcune proposte potrebbero permettere ai governi di censurare la legittima libertà di espressione o persino impedire l'accesso l'accesso a Internet..."
-------------

Cosa sta succedendo esattamente? Per questa cosa ci vorrebbe un articolo...

fine OT

Mondo marcio!!!
Maksi
Inviato: 3/12/2012 11:49  Aggiornato: 3/12/2012 11:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Citazione:
Cassandra ha scritto:
Winston, il senso è che, contrariamente a quanto molti credono, non comandano i sionisti ma comandano gli americani.

Domandati prima di tutti chi controlla la FED.
Perche' pensi che i presidenti statunitensi, fina dall'indipendenza in avanti, avevano sempre combattuto l'instauraZIONe di una banca centrale?

"Ho ucciso la Banca!"
Furono le ultime parole prima di morire di Andrew Jackson, 7° presidente degli USA, in quanto era riuscito a far chiudere la "Second Bank", all'epoca, l'antenata dell'attuale FED.

"Essi [gli ebrei] lavorano più efficacemente contro di noi delle armate nemiche. Essi sono cento volte più pericolosi per le nostre libertà e per la grande causa in cui siamo impegnati ... Ciò di cui dobbiamo biasimarci più di tutto è che ogni stato, già da tempo, non li ha messi alle strette in quanto flagelli della società e più grandi nemici che abbiamo per la felicità dell’America."

George Washington in MAXIMS OF G.W., di A.A.Appleton & Co.

NiHiLaNtH
Inviato: 3/12/2012 13:51  Aggiornato: 3/12/2012 13:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
Citazione:
A Gerusalemme verrà costruito un santuario dei profeti che servirà l'unione federata di tutti i continenti, questa sarà la scena della corte suprema del genere umano, in cui i problemi e le controversie tra i continenti verranno risolti, come profetizzato da Isaia"


la famosa ricostruzione del tempio di salomone

winston73
Inviato: 3/12/2012 18:11  Aggiornato: 3/12/2012 18:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Arafat ucciso con il Polonio 210?
qui il discorso intero di roger waters all ONU

a 5'58''
"la gente di Gaza, 1 600 000 persone di cui la metà sotto i 16 anni vive in una prigione a cielo aperto..."

https://www.youtube.com/watch?v=9DrSPFYXUfQ&feature=player_embedded

2+2=5

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA