Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


chiesa e religione : Quando un papa incontra un papa
Inviato da Redazione il 25/3/2013 0:40:00 (5488 letture)

Non era mai accaduto nella storia che un papa incontrasse un altro papa. Tutti e due vestiti di bianco, tutti e due con il sorriso dipinto sul volto, ciascuno di loro ha creduto per un istante di trovarsi di fronte ad uno specchio.

Poi si sono resi conto che la propria immagine era fatta di carne, ed hanno deciso di abbracciarsi a vicenda.

Ma non deve essere stato facile per ciascuno di loro confrontarsi con la propria immagine allo specchio.

Ratzinger forse si è domandato se davvero sarebbe bastato citare San Francesco e andare a lavare i piedi ai carcerati, per riuscire a tenere in mano le redini della Chiesa.

Bergoglio forse si è domandato quale errore abbia compiuto Ratzinger per arrivare a dimettersi, sperando di non commettere lo stesso errore anche lui.

Ratzinger si sarà sentito terribilmente freddo e nordico, e avrà invidiato quel tipo di calore umano che emana istintivamente dal sudamericano Bergoglio.

Bergoglio forse si sarà sentito a suo agio, nel ricevere l'accoglienza calorosa di Piazza San Pietro, ma si sarà chiesto se avrà il rigore analitico e la lucidità dottrinale di un grande teologo come Ratzinger. [...]

Il Papa illustrissimo si sarà sentito alleggerito dal peso di un compito che non riusciva a portare a termine, e forse avrà provato un po' di compassione per Bergoglio, che si ritrova ora a dover dipanare la stessa matassa.

Bergoglio avrà forse invidiato Ratzinger, finalmente libero da ogni responsabilità, ma avrà provato magari un guizzo d'orgoglio, al pensiero di poter riuscire laddove l'altro ha fallito.

Ciascuno di loro si sarà sentito infinitamente grande, nel ruolo di pontefice, ma infinitamente piccolo, di fronte al compito che Dio gli ha assegnato.

Sicuramente ciascuno di loro, guardando se stesso negli occhi dell'altro, si sarà domandato se davvero lui sia infallibile, oppure no.

E quando finalmente è venuto il momento di separarsi dal proprio doppio, e di riassumere la propria individualità, non saprei davvero nei panni di chi sarebbe stato meglio trovarsi.

Forse il problema è più grande di loro, e forse questa è l'unica cosa della quale nessuno dei due, guardandosi negli occhi dell'altro, è riuscito a rendersi conto.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (5 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
stecos
Inviato: 25/3/2013 1:28  Aggiornato: 25/3/2013 1:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/10/2009
Da: Madrid
Inviati: 111
 Re: Quando un papa incontra un papa
Faccio una sparata un po grossa ma é vera... mio cognato é oltre che argentino un salesiano e al signor Franceso lo conosce un po... Parlando con mia moglie sull' opinione che avesse suo fratello circa il passato oscuro del nuovo Papa mi ha fatto capire che in famiglia avevano tagliato corto: in passato ha sbagliato, é passato del tempo e chi non ha peccato scagli la prima pietra. Per il resto ció che giá sappiamo: una persona semplice, autobus... scarpe vecchie... trattorie, etc, etc.

L'immagine che mi sono fatta é di uno che, al contrario di Ratzinger, se ne fotte un po di tutto, prende le cose cosí come vengono. Ho collaborato con i sequestratori della dittatura? Eh vabbe, dai erano altri tempi... Sono papa? Eh, figo... scendo dalla macchina e abbraccio a tutti... cosa devo fare? Pasemola bien, con simplicidad..!!!

Se Ratzinger ha sclerato, magari vogliono uno che accetti le cose senza farsi troppe domande. Sia mai che gli tocchi dire in giro che Mauro Biglino ha detto la veritá e nient'altro che la veritá (loggiuro)

La differenza tra avere un' idea e ideare é che il primo sta fantasticando e il secondo sta creando
Redazione
Inviato: 25/3/2013 2:44  Aggiornato: 25/3/2013 2:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando un papa incontra un papa
Delle presunte colpe di Bergoglio abbiamo già parlato in abbondanza nell'altro articolo.

Io qui - per quanto ne sono capace - ho cercato di vedere il problema "da dentro", dal loro punto di vista.

Mi sono domandato che cosa pensassero davvero, ritrovandosi di fronte un altro papa come loro.

ByB
Inviato: 25/3/2013 8:30  Aggiornato: 25/3/2013 8:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/5/2011
Da:
Inviati: 382
 Re: Quando un papa incontra un papa
secondo me uno ha visto il passato e l'altro il futuro...di Papa Luciani!

amen By B.

Witt83
Inviato: 25/3/2013 8:39  Aggiornato: 25/3/2013 8:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Quando un papa incontra un papa
Probabilmente non si sapranno mai le cause di questo avvicendamento però da questo incontro mi è parso di vedere un Ratzinger che davvero non abbia più la forza fisica per portare avanti il lavoro che gli sarebbe stato richiesto.

Citazione:
Forse il problema è più grande di loro, e forse questa è l'unica cosa della quale nessuno dei due, guardandosi negli occhi dell'altro, è riuscito a rendersi conto.


Che il problema sia più grande di loro non c'è dubbio ma credo che entrambi ne siano consapevoli.

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
infosauro
Inviato: 25/3/2013 10:26  Aggiornato: 25/3/2013 10:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Quando un papa incontra un papa
Secondo me i papi dovrebbero avere il diritto di sposarsi... Tra loro.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Calvero
Inviato: 25/3/2013 10:46  Aggiornato: 25/3/2013 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quando un papa incontra un papa
_________________
____________

Tilt

E dove vanno a finire tante belle cose? .. e i vecchi adagi? .. e il "morto un Papa se ne fa un'altro" con cosa lo sostituiamo adesso? visto che se n'è fatto un altro, quando il precedente non moriva. MAH

Se muore prima quello precedente il vigente?
Se muore prima quello che è venuto dopo quello che si è dimesso?
E se muoiono tutti e due? .. che si fa?? cazzo .. "Morti due Papi se ne fa un altro"? ..non mi suona, sarà mica "morti due Papi se ne fanno altri due"?

MAH

Andiamo avanti bene, fratelli. Sì sì, è proprio così. E anche questo Bergoglio si dimetterà, me lo sento. Poi - quando i due vecchi Papi precedenti incontreranno il terzo? ... sarà come una sorta di ologramma in bianco: TRE COSE BIANCHE che si abbracciano.

Secondo me ai Rabbini stanno girando i coglioni. Non poco. Poveri Aaron e Giosafat ....

... "Quelli" .. mentre gli si drizzano i peli delle basette un tanto al metro.. "quelli, quelli lì lo so, stanno covando qualcosa! è così, Giosafat! Credimi! ...si stanno moltiplicando come le cellule!" ... "per Dio!" esclama Giosafat, .. "ma senza la Madonna" ..concluse Aaron bisbigliandolo a Giosafat, prima che ... sia mai, nell'impeto imprecatore si rivelasse l'arcano

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
gieief
Inviato: 25/3/2013 11:02  Aggiornato: 25/3/2013 11:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/11/2011
Da: Torino
Inviati: 174
 Re: Quando un papa incontra un papa
Qui si continua a parlare del Papa come se fosse esclusivamente il presidente del consiglio di uno stato, con le sue problematiche individuali umane e psichiche.
E trovo questo approccio piuttosto limitante.

O si comprende che il Papa in realtà sarebbe "altro" oppure veramente si finisce per azzerare qualsiasi discorso legato alla fede e alla funzione che rivestono (o, meglio, dovrebbero rivestire) le tre grandi religioni rivelate.

Calvero
Inviato: 25/3/2013 11:12  Aggiornato: 25/3/2013 11:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quando un papa incontra un papa
Citazione:
Qui si continua a parlare del Papa come se fosse esclusivamente il presidente del consiglio di uno stato, con le sue problematiche individuali umane e psichiche.
E trovo questo approccio piuttosto limitante.


.. non lo so. Non ho capito neanche bene come la intendi l'analogia/paragone. Sinceramente. Comunque se pensi che è stato possibile considerarla una Carica infallibile, la dice lunga. E dice in quale analisi bisognerebbe scendere.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
infosauro
Inviato: 25/3/2013 11:13  Aggiornato: 25/3/2013 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Quando un papa incontra un papa

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Vmagic
Inviato: 25/3/2013 11:26  Aggiornato: 25/3/2013 11:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Quando un papa incontra un papa
Occhio non fatevi ingannare, papa buono o cattivo la sostanza non cambia, l'associazione a delinquere al vertice è sempre la stessa, la banca dello Ior è sempre la stessa, quindi tornate con i piedi in terra e ragionate, i papi sanno bene dove sono e quale ruolo hanno.
Secondo voi cardinali, papi, etc.. stanno tutto il giorno a pregare un personaggio invisibile? O hanno ben altro di più terreno ed importante da sbrigare? Altro che compito di Dio, San Franceso e la madonna.

Pyter
Inviato: 25/3/2013 11:40  Aggiornato: 25/3/2013 11:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Quando un papa incontra un papa
- Ciao Franz
- Ciao Joseph, come va?
- Si tira a campari.
- Ti vedo isolato.
- Non ho la tv e il wi-fi regalatomi da Grillo piglia solo il suo blog.
- Come diuceva Francesco, quando le cose sono gratis non bisogna lamentarsi.
- E il tuo compagno di studi, Mario, dimmi, come va?
- Stiamo facendo le consultazioni. Cioè le fa lui, poi la sera va a confessarsi e così anch'io vengo informato.
- Ci sono possibilità che torni in sella al governo?
- Che torni a portare la croce immeritata del disavanzo altrui? Tantissime.
- Speriamo. Eventuale strategia?
- Puntiamo all'elezione di un papa ogni sette anni, e il capo dello stato a vita.
- Questi sono punti semplici da programma m5s. Parlavo di cose più grosse. Strategie globali.
- La stessa strategia che aveva con te. Lui crea i poveri, io poi li recupero e li salvo.
- Anche io potevo salvarli.
- Non ricominciamo. Ne abbiamo discusso abbastanza. Non era roba per te.
- Si, povertà e ricchezza, esteriorità e spiritualità, quelle robe lì.
- Non ti offendere, ma sei troppo fuori epoca. Viviamo in un'era superficiale, priva di spiritualità, dove la gente ti vede vestito con sfarzo e non è capace di andare in profondità. La povertà invece è una cosa che si ha dentro e bisogna essere capaci di trasmetterla all'interno dell'animo dei fedeli. E' questo il segreto.
- Io non ho avuto le capacità, è vero.
- Io, modestamente e umilmente, la ebbi.
- Geniale. E fai tutto senza uno Spin Doctor?
- Sono stato fortunato e miei genitori mi hanno trovato la scuola giusta.
- Anche la questione della speranza è stata favolosa. Quella cosa che "vogliono portarci via la speranza".
- Mi fai arrossire, ma visto che siamo soli mi congedo per un attimo dalla modestia.
- Io pensavo che la speranza il potere la desse gratis, che fosse l'unica cosa, oltre ai beni della chiesa, che non sarebbe stata mai tassata dallo stato. Persino Zeus, temendo chissà che, ha ordinato a Pandora di lasciarla al popolo. Come è possibile che qualcuno voglia fregare la speranza? Che se ne fa?
- Il diavolo lo sa... ma è certo che qualcuno vuole aprire nuovamente il vaso. Non lo possiamo permettere. Se ci fregano... se gli fregano la speranza, io come li salvo poi?
- Scusa, ma quale speranza?
- La speranza di rimanere poveri per essere salvati.
- Se tu non ce la farai, io non sarò più disponibile, lo sai...
- Lo so. Se ti abbiamo chiesto di dimetterti è proprio perchè ci eravamo accorti che ti avevano già rubato la speranza. A te! rubare la speranza! vuol dire che il nemico è arrivato in alto; un papa senza speranza è una cosa inaudita, un caso su mille. Non potevamo certo dire a tutti che eri senza speranza.
- E' vero. Non rimarginiamo le ferite che ancora non si sono cicatrizzate. Ciao, ora devo andare. Se non torno dopo dieci minuti chiudono la porta. E fuori c'è un tempaccio...
- Ma scusa, tu devi... ah, mi dimentico che sei senza speranza... ma come... bussa e ti sarà aperto, no? Ricordi? Eh, qui bisogna prioprio che ripartiamo daccapo, dalle basi.
- Ciao, Franz. Saluta in famiglia.
- Ciao Joseph.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
gieief
Inviato: 25/3/2013 12:26  Aggiornato: 25/3/2013 12:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/11/2011
Da: Torino
Inviati: 174
 Re: Quando un papa incontra un papa
Citazione:
.. non lo so. Non ho capito neanche bene come la intendi l'analogia/paragone. Sinceramente. Comunque se pensi che è stato possibile considerarla una Carica infallibile, la dice lunga. E dice in quale analisi bisognerebbe scendere.


Il problema è proprio questo: non è una "carica".
È una funzione.
e non bisogna confondere la funzione spirituale con l'individualità che la esprime.

Se vogliamo parlare delle varie individualità che si sono succedute negli ultimi decenni o secoli, possiamo parlarne (male o bene) quanto vogliamo.
Ma la funzione spirituale espressa è qualcosa di separato.

In questo momento mi pare abbastanza ovvio che la funzione spirituale non sia esercitata e che di fatto non ci sia alcun Papa.

gelu
Inviato: 25/3/2013 13:39  Aggiornato: 25/3/2013 13:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Quando un papa incontra un papa
Paolo Franceschetti sul
papa

Calvero
Inviato: 25/3/2013 15:06  Aggiornato: 25/3/2013 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quando un papa incontra un papa
Citazione:
Il problema è proprio questo: non è una "carica".
È una funzione.
e non bisogna confondere la funzione spirituale con l'individualità che la esprime.


Continuo a non seguirti bene. Cioè io potrei considerare plausibile e corretto che per il mondo cattolico sia una funzione. Ma ha lo stesso valore oggettivo - questa funzione - di quella che in una Setta sarebbe la "funzione" di un sacerdote della "decima costellazione azzurra dell'avvenire". All'interno di quel contesto puoi chiamarla anche "intercessione rituale" ... ma oggettivamente rimane una Carica e alla Grande anche, implicitamente e - di nuovo - oggettivamente legata ad un mandato/carica e in una posizione di Potere.

Ora, qui, non ci interessa disquisire quanto questo Potere possa essere o meno benedetto e anche fosse voluto da Cristo, con tanto di certificazione allegata alla Sacra Sindone: lui è in Carica.

Citazione:
Se vogliamo parlare delle varie individualità che si sono succedute negli ultimi decenni o secoli, possiamo parlarne (male o bene) quanto vogliamo.
Ma la funzione spirituale espressa è qualcosa di separato.


Scusa eh, permettimi. Ma anche No. Quello è il Credo e sia benedetto chi lo Crede e lo osserva. Amen. Come si dice; ognuno creda quel che vuole.

Cioè, come dicevi all'inizio, che l'approccio sia limitante perché in quel Sistema (perché è un Sistema ed è un Posto di Potere) le chiamiamole dinamiche sono articolate, bene. Ma non riesco a vedere il PAPA come funzione. A questo punto, così fosse, possiamo all'interno di un sistema di idee e opinioni asserire che tutto sia una "funzione" e, ti dirò, tutto abbia una sua logica spirituale.

Quindi mi chiedo: cosa vuoi dire?

Citazione:
In questo momento mi pare abbastanza ovvio che la funzione spirituale non sia esercitata e che di fatto non ci sia alcun Papa.


Non ti capisco.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
horselover
Inviato: 25/3/2013 17:34  Aggiornato: 25/3/2013 17:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Quando un papa incontra un papa
personalmente li trovo ridicoli

Redazione
Inviato: 25/3/2013 19:33  Aggiornato: 25/3/2013 19:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando un papa incontra un papa
GEIEF: "O si comprende che il Papa in realtà sarebbe "altro" oppure veramente si finisce per azzerare qualsiasi discorso legato alla fede e alla funzione che rivestono (o, meglio, dovrebbero rivestire) le tre grandi religioni rivelate."

Se hai voglia di scrivere un articolo al riguardo, lo pubblichiamo immediatamente.

JohnTitor
Inviato: 25/3/2013 19:53  Aggiornato: 25/3/2013 19:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Quando un papa incontra un papa

gronda85
Inviato: 25/3/2013 22:05  Aggiornato: 25/3/2013 22:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da:
Inviati: 1957
 Re: Quando un papa incontra un papa
@paolo franceschetti
comunque
gli assoli li fa meglio il mio cane

edit
assolo?
assolo's?

non puoi vincere
non puoi pareggiare
non puoi nemmeno ritirarti
trotzkij
Inviato: 25/3/2013 22:23  Aggiornato: 25/3/2013 22:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Quando un papa incontra un papa

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
temponauta
Inviato: 25/3/2013 23:03  Aggiornato: 25/3/2013 23:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Quando un papa incontra un papa
Effettivamente il papa svolge una funzione, non una carica.
Questa funzione si esprime tutta nella immancabile frase...pregate per ME.
Il papa è in pratica il medium della più grande catena spiritica (non spirituale) del mondo.
Chi deve essere evocato per poter affacciarsi in questo mondo e restare il più a lungo possibile?

Calvero
Inviato: 25/3/2013 23:28  Aggiornato: 25/3/2013 23:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quando un papa incontra un papa
Citazione:
Effettivamente il papa svolge una funzione, non una carica.


Te che l'hai capito me lo spieghi?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
temponauta
Inviato: 26/3/2013 8:26  Aggiornato: 26/3/2013 8:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Quando un papa incontra un papa
@ Calvero

Beh, secondo i miei parametri di pensiero, la CARICA attiene alla posizione istituzionale, quella cioè di capo della Chiesa intesa come potere secolare, ovvero lo Stato Vaticano.
In tal senso la carica del Papa è solo simbolica, in quanto esercitata di fatto dal Segretario di Stato e da altri prelati deputati nella struttura organizzativa.
E' simbolica anche quando riceve o fa visita, con le formalità tipiche della carica di capo di Stato o sovrano o altra aggettivazione di carica, a Presidenti, regnanti o altro di stati secolarizzati: tali leaders infatti mirano alla "funzione" del papa e non alla carica (non parlano certo di esportazioni o bilance dei pagamenti).
La FUNZIONE invece è relativa all'esercizio del potere religioso, ovvero allo sviluppo (Concili, encicliche, ecc), diffusione (attività pastorali) e difesa (dottrina della fede) dei contenuti di quel macrocosmo metafisico, frutto dell'astrazione del pensiero umano, costruito sul microcosmo (semplicità) del logos buddista-cristico (l'amore è una forza potentissima, non solo un sentimento).
Poichè questa funzione smuove e orienta 1,5 miliardi di persone (1/4 del pianeta) ecco che tutti leader del mondo cercano di "attingere" gocce di potere personale dal papa, invocandone la benedizione (ma i realtà è una "cessione di energia").
Ciao amico.

Red_Max
Inviato: 27/3/2013 19:02  Aggiornato: 27/3/2013 19:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Quando un papa incontra un papa
Allora, dall'alto della mia immensa superficialità, ci sono due possibilità:
Hanno fatto o stanno facendo fuori Ratzinger che per qualche motivo non va bene a qualcuno.
Faranno fuori quello nuovo come con papa Luciani che per qualche motivo non va bene a qualcuno.
Poi effettivamente ci sarebbe la possibilità che alla fine li facciano fuori entrambi... ai confini della realtà!!!
Si accettano scommesse...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
horselover
Inviato: 27/3/2013 20:02  Aggiornato: 27/3/2013 20:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Quando un papa incontra un papa
il senso del detto " morto un papa se ne fa un altro" a mio parere e che non importa chi è, ma che ci sia. ora che ce n'è due almeno uno è di troppo

peonia
Inviato: 28/3/2013 9:51  Aggiornato: 28/3/2013 9:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando un papa incontra un papa

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Red_Max
Inviato: 28/3/2013 19:09  Aggiornato: 28/3/2013 19:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Quando un papa incontra un papa
Solo una coincidenza... o c'entra davvero il terzo segreto di Fatima???
Ascoltate attentamente questo video

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
temponauta
Inviato: 28/3/2013 20:54  Aggiornato: 28/3/2013 20:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Quando un papa incontra un papa
@ peoniauno
Citazione:

strano cambiamento dell'ultimo momento, la stella nello Stemma papale...


Almeno adesso sappiamo chiaramente a chi sta aprendo la strada il papa (medium) francesco.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA