Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Energia e Ambiente : Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Inviato da Redazione il 6/7/2013 2:10:00 (13217 letture)

Il cerchio nel grano comparso di recente in provincia di Asti ripropone una questione di cui non sentivamo parlare da un certo tempo.

In realtà, è da quando ci fu l'epico scontro con gli uomini del Cicap che non ci siamo più occupati di questo fenomeno. (Per chi non l'avesse visto, questo è il pezzo dedicato al debunking del CICAP sui cerchi di grano - dal min. 4.30, dopo Armanetti):



Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la "nuova generazione" di lettori del sito (ma anche i vecchi, naturalmente). Quanti hanno studiato questa faccenda con un minimo di approfondimento? Quanti ritengono che i cerchi nel grano siano opera di buontemponi, e quanti che siano invece opera di extraterrestri, o comunque di "entità sconosciute"? (Non che queste siano le uniche due possibilità, sia chiaro).

Voto: 9.00 (9 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 6/7/2013 2:18  Aggiornato: 6/7/2013 2:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Se pubblicate delle fotografie, assicuratevi che non allarghino la pagina.

Altrimenti mettete solo il link.

Grazie.

krom2012
Inviato: 6/7/2013 4:52  Aggiornato: 6/7/2013 4:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?


Il mistero dei cerchi nel grano trovati domenica a Robella ha richiamato l’attenzione del quotidiano online statunitense The Guardian Express. La notizia è stata ripresa da Stasia Bliss con un titolo suggestivo: «Il cerchio nel grano di Robella rivela una formula per l’energia?»
(http://guardianlv.com/2013/07/new-crop-circle-in-robella-italy-gives-formula-for-energy/).
L’articolo parte da un video (in pieno stile new age) pubblicato su Youtube firmato «Cavallo grigio», in cui appare un’interpretazione dal retrogusto fantascientifico del simbolismo contenuto nel disegno: all’interno della croce a otto punte vi sarebbe un codice binario che indica quatto elementi della tavola periodica: potassio, idrogeno, deuterio e zolfo. L’autrice ipotizza che trattandosi di elementi molto diffusi nell’universo, potrebbero essere alla base di una formula per creare una fonte infinita di energia, anche se si mostra dubbiosa che possa trattarsi di un messaggio inviato da extraterrestri. E conclude l’articolo lanciando una sfida: «Lasciate vedere a chi ha occhi per comprendere. Che cosa vedete?». Video

Crop Circle

E' ampiamente dimostrato che l'umano è in grado di farli, ma questo non spiega alcuni fenomeni che accadono prima durante e dopo la formazione del cerchio, la velocità nel crearli, i messaggi che trasmette con la simbologia usata, distrazioni di massa o messaggi alieni? Chissà forse entrambi! Quindi presumo che non tutti sono di origine terrestre, oppure se lo sono, usano tecnologie semi-sconosciute o che addirittura non abbiamo ancora visto all'opera. Spesso ci sono stati avvistamenti di palle di luce, flottillas, intorno ai crop circles, da parte mia resta un mistero più che aperto.

...il cielo è sempre più bianco...
Decalagon
Inviato: 6/7/2013 7:11  Aggiornato: 6/7/2013 7:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
La questione dei crop circle e' estremamente interessante secondo me, e ricordo di aver letto con molto interesse l'intervista alla Talbott sui suoi esperimenti di laboratorio. A parte le opere fatte dai circle maker, bisogna ammettere che quelli "originali" non credo si possano spiegare con la semplice matrice umana viste le molteplici anomalie presenti.
Certo che pero' esisite sempre l'ipotesi minore dei ricci in fregola (garlaschelli e' un eroe)

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
minkiaprof
Inviato: 6/7/2013 8:25  Aggiornato: 6/7/2013 8:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
per combinazione domenica scorsa ero con i miei vecchi nella casa di famiglia, in una frazione adiacente a Robella. quando i vicini ci hanno dato la notizia della comparsa del cerchio, il primo commento di mio padre, uno scettico senza paragoni, e' stato: "ci sara' un bar nelle vicinanze". in effetti il campo si trova a ridosso della strada provinciale, proprio in corrispondenza della frazione (Cavallo Grigio e' proprio il suo nome) in cui si trova un'azienda vinicola... e per dar voce alle malelingue ci si e' messo pure il sindaco:
http://www.lastampa.it/2013/07/05/multimedia/edizioni/asti/robella-il-cerchio-nel-grano-diventa-business-j5dclgUhHWf0gsjvbtZGcK/pagina.html

siamo andati a vedere di persona; abbiamo scattato qualche foto dalla collina di fronte e poi ho fatto due passi fino a raggiungere il suo interno. ho visto piu' o meno quello che successivamente e' stato riportato da molti, ad esempio:
http://olivieromannucci.blogspot.it/2013/07/cerchio-nel-grano-robella-asti-crop.html

dalla visione complessiva, a me pare che il disegno interno rappresenti un orologio. da vicino, le parti triangolari non mi sono sembrate molto precise nella loro realizzazione. in passato c'erano stati altri casi nella zona, sempre di qualita' simile. non saprei...

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
Antdbnkrs
Inviato: 6/7/2013 9:14  Aggiornato: 6/7/2013 9:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Quelli del CICAP dovrebbero spiegare questo:

http://www.menphis75.com/messaggio_crop_circle.htm

C ose
I mpossibili
C he
A ppaiono
P ossibil

solo a loro ovviamente

fefochip
Inviato: 6/7/2013 9:37  Aggiornato: 6/7/2013 9:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
vorrei far riflettere su un particolare del cartone animato del cicap commentato da massimo.

il cicap è il primo che si comporta in maniera approsimativo e senza rigore scientifico.
come sottolineato da massimo un esperimento del genere non può che provare che in QUEL momento e QUEL soggetto non percepisce il fluire dell'acqua.

ma c'è un problema ancora piu grosso di impostazione dell'esperimento che lo rende completamente vano anche nel caso lo si ripetesse con piu soggetti per dargli un valore statistico.

da quello che ho studiato (è lungo spiegarlo ora e alla fine conta poco il motivo se sia vero o meno) l'acqua nel sottosulo è deviata e interagisce con certi campi energetici (anche di elettricità statica ) quindi quel "fattore x" che il rabdomante capterebbe potrebbe tranquillamente essere dei campi energetici e non l'acqua in quanto tale.
in tal modo l'esperimento con l'autobotte che fa passare l'acqua artificialmente da qualunque parte sarebbe completamente inutile.

che vuol dire? che il problema piu grande dal punto di vista scientifico è che non è possibile provare che una cosa non è, al limite si può provare che è .

quindi per provare che una cosa "non è" la scienza deve fare continui esperimenti per provare che una cosa "è" per poi vedere(eventualmente) che falliscono tutti i tentativi.
ma anche al termine di un percorso del genere ci si può limitare a dire: "nei NOSTRI (in questo caso scarsi) esperimenti non abbiamo trovato evidenze di rabdomanzia", che è molto diverso dal dire "la rabdomanzia non esiste".

il grosso problema in questo caso è che chi conduce gli esperimenti in realtà parte con un idea preconcetta e precostituita della non esistenza di una certa cosa e quindi compirà degli esperimenti facilmente stupidi e/o incompleti che non potranno mai dare una ragionevole certezza del risultato.

insomma chi cerca trova e chi non vuole cercare non trova MAI (se ha la mente CHIUSA.)

altro argomento (in parte enucleato dal video di massimo) è che il metodo scientifico parte dall'osservazione del fenomeno che in questo caso sono i successi di armanetti.

il CICAP (o chi per lui che si pone il problema di una verifica) ha l'OBBLIGO prima di cercare di riprodurre il fenomeno di osservarlo (e di cercare di capire se ci possono essere dei trucchi).

una volta osservato si cerca di riprodurlo ma se non si riesce a riprodurlo questi geni del cicap pensano che il fenomeno non esista mentre è la loro capacità da scienziati che non esiste perche il fenomeno sta sempre li da osservare.

la cosa paradossale è che il CICAP in ogni caso dice che una cosa nuova non esiste se viene riprodotto artificialmente.

proprio nel caso dei cropcircles il fatto che siano riusciti (dopo diversi tentativi di cui un primo su focus davvero vergognoso )a riprodurne uno vorrebbe dire (per loro)che tutti i crop circle siano delle forme creati da umani.

quest'ultima cosa è la piu idiota di tutte perchè è come dire che i diamanti veri non esistono perche li riusciamo a fare sintetici.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
VIPER
Inviato: 6/7/2013 9:44  Aggiornato: 6/7/2013 9:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
A parte le stupidaqgini che sono state dette e scritte da ambo le parti: Sostenitori Crop Cricle VS Debunkers Crop Circle...

...Trovo l'ipotesi aliena abbastanza insensata per non dire demente...

...Nell'ipotesi che entità aliene tecnologicamente avanzatissime visitino questo pianeta dalla notte dei tempi, il fatto di non prendere mai contatto direttamente con i suoi abitanti può essere spiegato con varie ipotesi; non ultima quella che la civiltà più arretrata, cioè la nostra, collasserebbe. Alcuni astrofisici stilarono parecchi anni fa un codice di comportamento da tenere nel caso che una missione spaziale umana si fosse imbattuta in un pianeta con abitanti tecnologicamente di molto inferiori. Il programma prevedeva di evitare contatti e di limitarsi a studiare comportamenti abitudini, flora e fauna nel modo più discreto possibile...

...Ma ammettiamo pure che questa gente volesse comunicare con noi... Con tutta la tecnologia e le menti avanzate che hanno... Non trovano di meglio da fare che rompere il cazzo al contadino che si fa un mazzo così per coltivarsi il granoturco, continuando per anni e anni a fare i "picasso" della situazione senza far capire un cazzo a nessuno ma anzi...

...Fomentando addirittura la nascita di movimenti new age composti da sciroccati che nella migliore delle ipotesi si mettono a recitare mantra all'interno dei cerchi mentre nella peggiore, si mettono a vendere i biglietti o ad organizzare qualche orgetta notturna sotto l'energia del lato libidinoso della forza (aspetto che star wars non ha mai contemplato)?

Cazzo... Dei geni questi alieni... O non hanno capito un cazzo del genere umano, oppure invece che esseri ultra avanzati sono più simili a dei ragazzotti del college stile "Porkys" che dopo aver fregato il disco volante dal garage di Papà, arrivano qui ubriachi fracichi a prendere per il culo i decerebrati umani.

C'è il sospetto della burla... Ovvio, è stato dimostrato che molti Crop sono stati fatti da gente in gamba... Ma non tutti... E allora?

Non so voi... Ma nel sito dei complottisti a nessuno viene in mente che potrebbe essere anche il frutto di una Psyops finanziata dai servizi segreti?

http://digitaljournal.com/blog/16580

http://www.sherryshriner.com/crop-circles.htm

Ipotesi anche queste... Ma trovo una psyop molto più credibile, specialmente quando mescolata con agenzie apparentemente private che si occupano di fare cerchi per dimostrarne la natura fraudolenta

fefochip
Inviato: 6/7/2013 9:52  Aggiornato: 6/7/2013 9:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
è curioso come un certa categoria di persone persone (non mi riferisco solo a viper in questo caso ma ne prendo spunto)di fronte all'incompresione preferiscono dire che è una cosa non è vera perche non capiscono

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Red_Max
Inviato: 6/7/2013 9:53  Aggiornato: 6/7/2013 9:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Io sono dell'idea che da quando il mago Casanova sia riuscito a farne uno anche lui, da quel momento in poi gli alieni si rifiutano di farli

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
fefochip
Inviato: 6/7/2013 9:54  Aggiornato: 6/7/2013 9:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Non so voi... Ma nel sito dei complottisti a nessuno viene in mente che potrebbe essere anche il frutto di una Psyops finanziata dai servizi segreti?


ovviamente si ,se ne parla da parecchi anni e non sei certo il primo che gli viene in mente.

ammesso che abbiano una tecnologia utile a creare questi pittogrammi sul grano (e no nsolo) questo sperpero di denaro a che pro?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 10:00  Aggiornato: 6/7/2013 10:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
per chi si affacciasse al problema per la prima volta o non avesse approfondito un po la questione suggerisco di informarsi su un particolare :

in tanti casi i crop circle sono stati "iniziati" e poi "finiti" in diversi giorni senza che nessuno MAI fosse beccato .

in altri casi data la complessità (il mio avatar è l'esempio piu eclatante) si stenta a poter credere che qualcuno (a livello di burla) da giu possa organizzarsi per opere cosi mastodontiche e complesse nel piu completo anonimato.

tra l'altro proprio il cicap con una sua "famosa" dimostrazione di creazione di un crop dimostra quanto sia difficile farlo senza essere visti.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 10:06  Aggiornato: 6/7/2013 10:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
E' ampiamente dimostrato che l'umano è in grado di farli

davvero?

io non so come sia possibile che i nodi delle piantine del grano siano piegate (coerentemente con la figura) senza essere spezzate se non addirittura scoppiate (risultati simili si ottengono mettendo il grano dentro a un microonde).

riprodurre la forma è una cosa ,riprodurre le varie caratteristiche osservate sul posto è un altra (il discorso della germinazione atipica,tanto per dirne un altra)


insomma io sarei meno lapidario e piu cauto con certe affermazioni

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Tianos
Inviato: 6/7/2013 10:27  Aggiornato: 6/7/2013 10:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
riporto qua un'ipotesi che in una discussione si costruì e che i due più grandi "esperti" dei cerchi del grano e postatori sull'argomento (insieme a scie chimiche) osteggiarono in ogni modo pur questa ipotesi era del tutto credibile (forse i nomi gucumatz e robertol riportano alla mente qualcuno)

pur ,io personalmente non trovando spiegazione per certi tipi di cerchi (5% circa). Arrivai insieme ad altri a questa ipotesi:

gli indizi erano i seguenti
1) i cerchi nel tempo si sono evoluti
2) la maggior parte compaiono in inghilterra e sopratuttto in europa, dove l'agricoltura e finanziata
3) i cerchi comparivano in qualsiasi giorno della settimana


ora come in inghilterra (dove quasi tutti i campi sono possedimenti della regina) cosi come in Europa in generale le coltivazioni sono finanziate (altrimenti i contadini per la miseria dei prezzi delle aste e i costi di semina e raccolta morirebbero di fame) non solo spesso molti campi sono anche e giustamente assicurati, una grandinata che distrugge una coltivazione manderebbe in rovina il contadino.
Altro punto importante sopratutto nell'ultimo decennio visto l'alzarsi del prezzo del carburante, alcuni contadini seminano il campo acquisendo l'incentivo ma lascino marcire poi la cotivazione perchè in un determinato anno i prezzi di mercato magari sono bassi e non riescono neppure a coprire i costi del carburante e della cernita per la lalvorazione.

I cerchi in questo caso diventano una vera e propria manna dal celo. il contadino infatti prende l'incentivo e semina il campo , ma poi la comparsa del cerchio del grano fa scattare l'assicurazione per atti vandalici e da la possibilità al contadino di non dover spendere (oltre a prendere appunto soldi) per la raccolta. poi naturalmente visto che è una proprieta privata si fa pagare il biglietto alla gente che vuole andare a visitare il campo.

Truffa aggravata ai danni dello stato e delle assicurazioni.

Giano
Inviato: 6/7/2013 11:28  Aggiornato: 6/7/2013 11:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ricordo una puntata di Voyager di qualche anno fa che si occupò dei cerchi nel grano. Affrontò l'argomento da un punto di vista imparziale, presentando una vasta documentazione, interviste e spiegazioni scientifiche. In quella puntata, che non fu la prima dedicata ai cropcircles, Giacobbo volle verificare una delle tesi più diffuse circa l' origine dei cerchi, cioè quella che la produzione di questi elaborati disegni nei campi sia addebitabile alll'opera dell'uomo. Invitò un ragazzo che sostenne di essere uno dei maggiori realizzatori di cropcircles chiedendogli una prova delle proprie affermazioni. Lo sfidò, in sostanza, a creare un "cerchio" del genere di quelli che siamo abituati a vedere nelle foto e nei filmati, utilizzando le stesse modalità e condizioni descritte in più occasioni da altri circlemakers. Scelsero un disegno geometrico da replicare e diedero via all esperimento.
Quattro o cinque persone presero parte realizzazione notturna del disegno armati di laser, bastoni, corde, assi di legno, misuratori vari e dei paletti numerati. Tutto venne monitorato dalla troupe di Voyager anche attraverso l'utilizzo di una specie di gru che permise le riprese dall alto. Nel giro di quattro/cinque ore i quattro circlemakers finirono il lavoro, e attraverso la visione dall alto, gli uomini di Voyager immortalarono l'opera dei quattro ragazzi, mostrando al pubblico la veridicità delle affermazioni dei creatori di cerchi e quindi dimostrando la natura umana del fenomeno.

L'immagine dall' alto del cerchio nel grano non mi lascò nessun dubbio.
Il cerchio disegnato dai quattro ragazzi era UNA CAGATA PAZZESCA.
Un disegno tutto sommato semplice realizzato in maniera del tutto grossolana, lontanissimo dai capolavori che si vedono nelle immagini che provengono da tutto il pianeta.

Non so chi o cosa crei i cerchi nel grano, ma di una cosa sono convinto: non sono quei buontemponi ospitati da Voyger.

Iskandar
Inviato: 6/7/2013 11:46  Aggiornato: 6/7/2013 11:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/6/2006
Da: pistoia
Inviati: 104
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
a parer mio sono dei buontemponi... in divisa

non con corde ed assi, ma con satelliti in grado di emettere e focalizzare un fascio di microonde, una sorta di stampante per campi a coltura omogenea.

e dico questo soprattutto per il fatto che i disegni sono diventati via via più complessi con il passare degli anni, indizio dell'avanzare tecnologico di sistemi tutt'altro che "esogeni"

DaemonZC
Inviato: 6/7/2013 11:49  Aggiornato: 6/7/2013 11:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Questo cerchio ha caratteristiche apparentemente complesse...ma in realtà è semplice..è formato da cerchi concentrici e linee a formare triangoli all'interno dei cerchi. i Bordi dalle foto che riesco a trovare paiono (anche da lontano) molto frastagliati, imprecisi, pare poi che le linee a volte non siano perfettamente rette.

https://enigmi.wordpress.com/2013/07/03/cerchi-nel-grano-in-piemonte-le-foto-da-robella-astibufala-o-no/

Insomma su questo particolare cerchio ci andrei molto cauto, aspetto di vedere le foto dei particolari delle spighe per avere un quadro più completo. Al momento mi pare con probabilità un Made in Earth 100%.

Tuttavia cerchi che hanno caratteristiche eccezionali sono esistiti in quantità, perciò rimango anche certo che quei cerchi non sono opera di burloni, nè di professionisti acclamati....ma di cose fuori dalla nostra comprensione e conoscenza...come alieni, energie sconosciute, entità sconosciute....o perchè no...esperimenti di psicologia di massa fatti direttamente dai governi, che possono disporre di mezzi ben più sofisticati del professionista del cerchio della domenica....

NiHiLaNtH
Inviato: 6/7/2013 11:53  Aggiornato: 6/7/2013 11:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
L'immagine dall' alto del cerchio nel grano non mi lascò nessun dubbio. Il cerchio disegnato dai quattro ragazzi era UNA CAGATA PAZZESCA. Un disegno tutto sommato semplice realizzato in maniera del tutto grossolana, lontanissimo dai capolavori che si vedono nelle immagini che provengono da tutto il pianeta.


ricordo benissimo quella puntata
il disegno era pieno di parti calpestate

comunque a forza di dire c....te Giacobbo è diventato vicedirettore di Rai 2

peonia
Inviato: 6/7/2013 11:59  Aggiornato: 6/7/2013 11:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Fefochip mi hai tolto le parole di bocca...

un crop che nasce dalla notte alla mattina, di così larghe proporzioni e senza far rumore o è "alieno" o è "militare", militari che usano tecniche segrete...
certo non è umano! e poi c'è sempre la classica prova da accertare le spighe sono piegate o spezzate?
I militari che scopo avrebbero a farli? Dato che ci sono sempre dei messaggi all'interno del crop, che scopo avrebbero se fosse militari e non alieni?
Se qualche scettico mi desse una risposta sensata...
Sembra siano fatti con energia elettromagnetica, tanto che stando all'interno si hanno strane sensazioni..
quando sono i circle makers a farli è tutta un'altra roba....
ancora stiamo a parlare della bufala...siamo nel 2013, è ora di svegliarsi!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
VIPER
Inviato: 6/7/2013 12:05  Aggiornato: 6/7/2013 12:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
è curioso come un certa categoria di persone persone...

Che belle le categorie... Rendono tutto più facile in questo mondo complesso... Specialmente per quelli che: "Pensare è troppo faticoso..."

Citazione:
...di fronte all'incompresione preferiscono dire che è una cosa non è vera perche non capiscono

Ho espresso un'opinione, ho detto che secondo me l'ipotesi aliena è stupida e mi sono preoccupato di spiegare il perchè... Cos'è che non avrei capito di grazia?

Citazione:
ammesso che abbiano una tecnologia utile a creare questi pittogrammi sul grano (e no nsolo) questo sperpero di denaro a che pro?

Ammesso che abbiano questa tecnologia (ed è un'ipotesi per nulla fantascientifica): A) Chi ti ha detto che sia costosa... B)Sperpero di denaro? I fondi neri dei militari dove li metti? Una qualsiasi Psyop che tu conosca è a costo zero? Spero tu abbia argomenti più seri per non prendere in considerazione l'ipotesi terrestre/militare. Quando mai il denaro è stato un limite per certa gente?

Citazione:
risultati simili si ottengono mettendo il grano dentro a un microonde

Esatto, ti ho linkato un articolo che parla proprio di questo. I modelli dei crop possono essere realizzati con un cazzo di software da un qualsiasi computer; poi invece di una stampante ad inchiostro utilizzi un'irradiatore a micro-onde; abbiamo già le stampanti 3D che sono ancora più fantascientifiche di una tecnologia come questa.

Visto che ti domandi: a che pro? Perchè non hai preso il mio: a che pro? In considerazione? E' legittimo quanto il tuo. Soltanto che nel caso di una psyop il pro ci sarebbe, mentre nel tentativo di una comunicazione aliena non esiste un nesso logico.

VIPER
Inviato: 6/7/2013 12:07  Aggiornato: 6/7/2013 12:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
ancora stiamo a parlare della bufala...siamo nel 2013, è ora di svegliarsi!

E tu? Ti sei svegliata o stai ancora dietro a Keshe?

peonia
Inviato: 6/7/2013 12:14  Aggiornato: 6/7/2013 12:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Io sono sveglia da tempo, molto tempo, anche se sembro, a te ed a voi, tutt'altro...
su Keshe sono ancora perplessa, non trovo notizie in giro e ne sono stupita, ma ancora non tiro fuori il cartellino rosso....
Però dopo aver visto SIRIUS 2013, sono sempre più convinta di quanto siano bastardi coloro che da tanto tempo negano all'Umanità le scoperte fatte -che migliorerebbero la nostra vita e quella del Pianeta, facendoci fare un balzo in avanti enorme - negando, calunniando, uccidendo chi fa tali scoperte. Nel film l'energia di cui parla Keshe, o giù di lì, era già stata scoperta da qualcuno, poi ucciso...
I militari sono le guardie del corpo del Male!
Spiegami Viper cosa gli gioverebbe fare i crops?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
incredulo
Inviato: 6/7/2013 12:30  Aggiornato: 6/7/2013 12:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@peonia

Citazione:
Spiegami Viper cosa gli gioverebbe fare i crops


Tipo farti credere che esistano extraterrestri?

Credenza sulla quale spostano il buon senso di milioni di persone allontanandoli dalla verità invece di avvicinarli?

Extraterrestri ai quali viene attribuito qualsiasi cosa, anche la nostra creazione da una scimmia tramite clonazione?

Extraterrestri che ci schiavizzano al posto di altra gente od entità?

Finora di extraterrestri non ne abbiamo visto.

Abbiamo gli Ufo, i crop circle, gli oopart, Malanga e i rapimenti ed un vasto movimento che fa capo ai "contattisti" ed alla "federazione galattica", un bel movimento new-age.

L'importante è che sia New, tutto New, alche l'ordine prossimo futuro sarà "New".

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
perspicace
Inviato: 6/7/2013 12:31  Aggiornato: 6/7/2013 12:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Questo a che serve?
























































Non potrebbero avere la stessa funzione?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Davide71
Inviato: 6/7/2013 12:32  Aggiornato: 6/7/2013 12:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ciao a tutti:

domanda:

Qualcuno ha valutato la possibilità che si tratti di un'arma elettromagnetica posta su un satellite (una specie di gigantesca penna laser)?
Basterebbe sapere se c'era un satellite sulla verticale del crop circle quando si presume si sia prodotto.
Potrebbe essere un'astuta forma di "minaccia"; i Cinesi (ma non solo loro...) potrebbero dire "Vedete cosa succede alla vostre coltivazioni se ci rompete le scatole!"

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
martian
Inviato: 6/7/2013 12:37  Aggiornato: 6/7/2013 12:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/6/2011
Da:
Inviati: 52
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Di sicuro la maggior parte dei crop circles sono fatti da burloni di talento (tipo quelli che ritraggono la faccia da alieno grigio holliwodiano). Ma tutti quanti? Io non escludo che qualcuno di essi sia opera non esattamente "terrestre".

Segnalo un paio di casi interessanti in cui vicino ai crop-circles compaiono misteriosi uomini di bianco vestiti:
UFO alert: police officer sees aliens at crop circle
- A police officer contacted British UFO experts after seeing three aliens examining a freshly made crop circle near Avebury, Wiltshire.
LINK

E:
Dog walker met UFO 'alien' with Scandinavian accent
-A dog walker claimed she met a man from another planet who said aliens were responsible for crop circles, military UFO files have revealed.
LINK

ps: il guardian li chiama "alieni", io non dico che devono per forza essere alieni... magari intra-terrestri in grado di viaggiare anche lontano dalla Terra, tutto è possibile

horselover
Inviato: 6/7/2013 12:47  Aggiornato: 6/7/2013 12:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
forse sono messaggi che nessuno capisce, anche noi ne abbiamo mandati in giro per il cosmo senza sapere se verrebbero capiti.che in tutta l'immensità dell'universo ci siamo solo noi non è credibile.comunque non fanno male a nessuno e sono anche belli

joke2k
Inviato: 6/7/2013 13:20  Aggiornato: 6/7/2013 13:20
So tutto
Iscritto: 18/1/2009
Da:
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Non mi azzarderei ad andare nello specifico supponendo che i cinesi fanno queste cose, ma l'ipotesi più plausibile e difficilmente scartabile è proprio questa secondo me.
Come non conosciamo qualcosa ci viene spontaneo pensare che venga da fuori, dall'esterno.... e invece molte volte siamo noi.

I crop circles potrebbero essere degli esperimenti, come quando provate una penna se scrive prima di comprarla. Mi rimane difficile immaginare che siamo ancora limitati alle tecnologie di un secolo fa, per questo credo che la "tecnocrazia" abbia fatto passi da gigante, e la gente comune se ne accorgerà forse, e in parte, solo fra decine di anni.

horselover
Inviato: 6/7/2013 13:46  Aggiornato: 6/7/2013 13:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
i cinesi li farebbero nel riso

NiHiLaNtH
Inviato: 6/7/2013 13:48  Aggiornato: 6/7/2013 13:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
con i loro aggeggi i militari portano solo morte e distruzione, non potrebbero mai creare delle cose così belle, è contro la loro natura


Citazione:
Credenza sulla quale spostano il buon senso di milioni di persone allontanandoli dalla verità invece di avvicinarli? Extraterrestri ai quali viene attribuito qualsiasi cosa, anche la nostra creazione da una scimmia tramite clonazione? Extraterrestri che ci schiavizzano al posto di altra gente od entità?



fammi capire
farci credere che siamo governati da un gruppo di alieni pagani sarebbe negativo perchè...

fefochip
Inviato: 6/7/2013 13:48  Aggiornato: 6/7/2013 13:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Ho espresso un'opinione, ho detto che secondo me l'ipotesi aliena è stupida e mi sono preoccupato di spiegare il perchè... Cos'è che non avrei capito di grazia?

il motivo per cui eventualmente vengano fatti da extraterrestri è ignoto checcè tu ne possa dire.
quindi quello che ritieni "stupido" in realtà è la tua stessa ipotesi dell'eventuale motivo per cui vengano fatti da extraterrestri.
Citazione:
Ammesso che abbiano questa tecnologia (ed è un'ipotesi per nulla fantascientifica): A) Chi ti ha detto che sia costosa... B)Sperpero di denaro? I fondi neri dei militari dove li metti? Una qualsiasi Psyop che tu conosca è a costo zero? Spero tu abbia argomenti più seri per non prendere in considerazione l'ipotesi terrestre/militare. Quando mai il denaro è stato un limite per certa gente?

ok allora diciamo cosi:
a che pro usare questa tecnologia cosi evoluta rischiando di sputtanarla?
quale è il fine? psy ops de che? per ottenere cosa?

se formuli TU un ipotesi sei tu che devi sostenerla almeno con un ragionamento, non ho visto ragionamenti che indicassero un motivo ragionevole.

il discorso alieno è un po piu complesso nel senso che il senso di un azione aliena non puoi misurarla (a mio avviso) con la logica umana perche sarebbe un errore.

Citazione:
Esatto, ti ho linkato un articolo che parla proprio di questo. I modelli dei crop possono essere realizzati con un cazzo di software da un qualsiasi computer; poi invece di una stampante ad inchiostro utilizzi un'irradiatore a micro-onde; abbiamo già le stampanti 3D che sono ancora più fantascientifiche di una tecnologia come questa.

"invece di una stampante ad inchiostro un irradiatore a microonde"
si molto bella come fantasia ma del tutto irrealizzabile con le attuali conoscenze scientifiche.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
minkiaprof
Inviato: 6/7/2013 13:57  Aggiornato: 6/7/2013 13:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
i cerchi fatti (male) dai buontemponi di (assoldati da) giacobbo servono solo per dimostrare in modo forzoso che l'uomo non e' capace di fare un lavoro cosi complesso in una sola notte, e che quindi i cerchi "belli" non possono che essere di origine extraterrestre. mi ricordano un dentista che per convincermi a fare una capsula carissima me ne mostrava un esemplare paragonandolo a un pezzo di metallo grigiastro tutto storto, che lui presentava come la versione economica, in contrapposizione a quella che mi voleva vendere. semplice propaganda fuorviante. bassa oggettivita'.

il cerchio di robella, che ho visitato quando era ancora quasi intatto domenica 30 mattina, invece ha le seguenti caratteristiche interessanti, legate alla conformazione piuttosto accidentata del terreno:
1. dimensioni, circa cento metri come e' stato detto, non gigantesche ma comunque ragguardevoli, che comportano la necessita' di una certa visione d'insieme in fase di impostazione e realizzazione;
2. regolarita', sia nella circolarita' che nel posizionamento delle parti triangolari. in particolare, i triangoli hanno tutti le stesse dimensioni e le varie suddivisioni sono molto precise, nonostante il campo sia in pendenza e sia impossibile vedere un vertice se ci si trova in quello opposto, a causa delle ondulazioni del terreno; addirittura, avvicinandosi a piedi non si riesce a vedere il margine esterno del disegno finche' non si giunge nelle immediate vicinanze, proprio a causa delle ondulazioni stesse;
3. planarita', ovvero, qui l'effetto di un cerchio che si trova su di un piano e' ottenuto compensando la forte irregolarita' del terreno, e questo effetto cosi' preciso non si puo' ottenere se non si vede dall'alto cosa si sta facendo.
per contro, uno scettico potrebbe subito notare che:
1. la zona del campo in cui si trova il disegno e' facilmente raggiungibile a piedi, seguendo i solchi lasciati dai mezzi agricoli nei giorni precedenti; questo potrebbe significare che non c'e stata necessita' di calarsi dall'alto o simili e quindi si dimostrerebbe che chiunque avrebbe potuto recarsi fin li';
2. alcune parti, soprattutto quelle triangolari, non sono ben rifinite nei vertici, e sono tutte basate su una specie di "vortice" che parte da un punto centrale abbastanza vicino al baricento del triangolo. questo potrebbe far pensare ad un'origine umana, dato che il baricentro e' semplice da determinare geometricamente;
3. le parti in rilievo che si notano in uno dei triangoli, e i segni che corrispondono a numeri in base 2 nel quadrante principale, sono molto approssimativi; in particolare i segni che rappresentano il numero 1 nei numeri binari presentano molte parti in cui il grano e' appena schiacciato e tendeva a sollevarsi gia' domenica scorsa;
4. sul bordo del quadrante circolare interno ci sono due freccine, una semplice e una doppia, che potrebbero rappresentare delle lancette di un orologio, quella delle ore e quella dei minuti, indicante l'ora in cui e' stato iniziato (o terminato) il lavoro dai buontemponi di turno;
5. la sollecitudine con cui il sindaco ha dato l'autorizzazione a installare punti di ristoro, dare indicazioni di parcheggio, tollerare che venissero chieste offerte volontarie in denaro per visitare il campo, anziche' preoccuparsi di avvertire le autorita', avvalorerebbe la versione della trovata pubbicitaria: in luglio iniziano le feste paesane in tutto il circondario, ce n'e' una attaccata all'altra in tutti i paesini, con una grande circolazione di persone; ci si sarebbe aspettati un minimo di serieta' nel valutare la cosa, invece c'e' a malapena una pattuglia che si fa un giretto ogni tanto, e i volontari della pro-loco che dirigono il traffico...

oggi e domani mi rechero' di nuovo sul posto e vedro' se ci sono novita', penso di interpellare persone informate e poi riferiro'...

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
perspicace
Inviato: 6/7/2013 14:02  Aggiornato: 6/7/2013 14:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Per i cinesi quella struttura serve per calibrare i satelliti artificiali.

Potrebbero quindi servire per calibrare sistemi di puntamento.

Le armi a microonde ci sono e sono state dichiarate ufficialmente non vedo problemi a realizzare stampanti 2D.

Guerre stellari in Iraq

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
fefochip
Inviato: 6/7/2013 14:15  Aggiornato: 6/7/2013 14:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Tipo farti credere che esistano extraterrestri?


mi pare un ipotesi da scartare visto come il governo americano si è sempre comportato con gli avvistamenti ufo.

il film di massimo lo spiega bene

DA SEMPRE c'è un operazione di insabbiamento sistematico ,quindi pensare che ci siano dei militari super tecnologici che vogliono insabbiare tutti gli avvistamenti UFO (da roswell in poi) e poi invece fanno dei cropcircle (che tra l'altro non è una cosa collegabile in maniera certa degli extra terrestri altrimenti non staremmo qui a discutere su chi li fa ma ci limiteremmo a capire se siano o meno autentici) è un controsenso.

potrebbero essere dei militari diversi ma passare dai crop per far credere agli alieni mi sembra francamente un sistema un po troppo tortuoso e complesso.

il tutto considerando poi che la copertura mediatica dei crop è prossima allo zero e che da tanti anni ci sono i cropcricle l'ipotesi che siano fatti apposta per far credere negli alieni diventa un ipotesi senza capo ne coda

Citazione:
Abbiamo gli Ufo, i crop circle, gli oopart, Malanga e i rapimenti ed un vasto movimento che fa capo ai "contattisti" ed alla "federazione galattica", un bel movimento new-age.

quindi nonostante malanga detesti il new age dicendolo in diverse occasioni e facendo di tutto per non farvi parte tu fai di tutta l'erba un fascio?

ma poi non capisco una cosa : gli ufo , i crop e gli oopart cosa avrebbero di new age?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 14:31  Aggiornato: 6/7/2013 14:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Qualcuno ha valutato la possibilità che si tratti di un'arma elettromagnetica posta su un satellite (una specie di gigantesca penna laser)? Basterebbe sapere se c'era un satellite sulla verticale del crop circle quando si presume si sia prodotto.


ovviamente è stata una delle prime cose a cui si è pensato proprio perche immediatamente ci si rende conto che opere simili senza delle "regie" dall'alto sono di difficilissima realizzazione.

il problema di laser e fasci di microonde da un satellite è che danneggerebbero le piante e non le disporrebbero di certo come sono disposte di solito in un crop , ovvero adagiate sul terreno(pettinate praticamente) e ancora vive tanto che crescono in orizzontale.

tra l'altro i crop sicuramente artificiali presentano il problema che le piante quando le calpesti tendono a riprendere la crescita verticale (è una cosa normale per una pianta continuare a crescere e riprendere la verticalità)

nel caso di un laser o un fascio di microonde provenienti da un punto molto lontano (come un satellite) sarebbe molto difficile ottenere risultati come quelli sul campo

Eltjo Haselhoff nel suo libro ha fatto un interessante studio .
ha verificato che lo sviluppo delle piante coltivate prelevate dal un crop perfettamente circolare presenta delle caratteristiche che fanno pensare che l'emissioni di eventuale energia che piega le spighe di grano avvenga da un punto insomma un modello compatibile con le famose sfere di luce che tanti testimoni hanno visto prima dopo e durante la formazione di crop.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 14:33  Aggiornato: 6/7/2013 14:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
forse sono messaggi che nessuno capisce


un messaggio è tale solo e solamente per chi lo sa leggere ,per tutti gli altri è uno scarabocchio senza senso

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 14:34  Aggiornato: 6/7/2013 14:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Le armi a microonde ci sono e sono state dichiarate ufficialmente non vedo problemi a realizzare stampanti 2D.


io ne vedo invece di problemi.
un po come se cercassi di compiere una amputazione perfetta di un dito della mano con un cannone navale.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 14:36  Aggiornato: 6/7/2013 14:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ minkiaprof
Citazione:
oggi e domani mi rechero' di nuovo sul posto e vedro' se ci sono novita', penso di interpellare persone informate e poi riferiro'...


puoi cercare di fare caso ai nodi delle piantine ?
magari prendi dei campioni e confrontali con quelli di piantine fuori dal crop

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
VIPER
Inviato: 6/7/2013 14:39  Aggiornato: 6/7/2013 14:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Peonia
Citazione:
su Keshe sono ancora perplessa

Soltanto perchè non riesci ad accettare di aver creduto a un ciarlatano. Analizzando (ma ci vuole pazianza e voglia di rompersi i coglioni) tutta la cronologia, i fatti e le manipolazioni di keshe fin dal 2009 non resta lo spazio per i dubbi.

Citazione:
Spiegami Viper cosa gli gioverebbe fare i crops?

Non mi sembrava di aver parlato arabo... Ho fatto riferimento specificatamente alle psyops; sai cosa sono? In caso contrario provo a spiegartelo...

Fefochip
Citazione:
il motivo per cui eventualmente vengano fatti da extraterrestri è ignoto checcè tu ne possa dire

Bene, gli alieni sono come Eric Rohmer che fa film che capisce soltanto lui...

Citazione:
quale è il fine? psy ops de che? per ottenere cosa?

una folla di imbalsamati che invece di preoccuparsi delle cose importanti recitano mantra in attesa della confederazione galattica che li salverà? Armi di distrazione di massa? Costruzione di idee e opinioni attorno agli alieni? Così che il giorno che scoppierà una guerra esisterà già un substrato culturale in grado di accettarla? Devo continuare? Ma lo conoscete almeno il significato di psyops?

Citazione:
se formuli TU un ipotesi sei tu che devi sostenerla almeno con un ragionamento, non ho visto ragionamenti che indicassero un motivo ragionevole

E meno male che non hai visto il ragionamento

Citazione:
il discorso alieno è un po piu complesso nel senso che il senso di un azione aliena non puoi misurarla (a mio avviso) con la logica umana perche sarebbe un errore

Eccolo qua... Bene allora spiegami cosa c'è di diverso dal prete al quale il fedele chiede: ma perchè Dio permette certe cose? Le vie del signore sono infinite e misteriose figliolo.... Ma vaffanculo va... Il baluardo di questo sito è la discussione, l'argomentazione, l'analisi e adesso tu te ne esci con: le logiche aliene non sono comprensibili a noi subumani?

Eccola qua la psyops cocco... Generare gente che ragiona come te...

Citazione:
si molto bella come fantasia ma del tutto irrealizzabile con le attuali conoscenze scientifiche.

Prima di sparare certe bombe, assicurati di poterle sostenere con solidi argomenti; se tre o quattro anni fa ti dicevano che avevano fatto una stampante 3D gli avresti riso in faccia... Il laser che scolpisce e disegna è una realtà da molti anni; Perchè lo stesso principio non può essere applicato alle micronde?

incredulo
Inviato: 6/7/2013 14:48  Aggiornato: 6/7/2013 14:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@NiHiLaNtH

Citazione:
fammi capire farci credere che siamo governati da un gruppo di alieni pagani sarebbe negativo perchè...


Perchè ti allontana dalla verità di chi siamo.

E, l'ipotesi extraterrestre ti lascia come eri prima di lei, schiavo.

Sono i militari ad averne parlato, sono i militari ad avere la questione sotto controllo.

Sono i film di hollywood e la letteratura ad alimentare questo mito moderno.

Di extraterrestri nemmeno l'ombra.

Oggetti volanti non identificati a stufarsi, insieme a tutto il movimento che ne consegue.

Astronavi che con gli anni diventano sempre più tecnologiche, le prime erano scodelle rovesciate imbullonate.

Questi extraterrestri hanno un comportamento molto "terrestre".

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
almarro
Inviato: 6/7/2013 14:49  Aggiornato: 6/7/2013 14:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/4/2013
Da:
Inviati: 70
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
bello questo di asti
è una cazzo di immagine di non so quante dimensioni riportata a 2 d

fefochip
Inviato: 6/7/2013 14:53  Aggiornato: 6/7/2013 15:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
il motivo per cui eventualmente vengano fatti da extraterrestri è ignoto checcè tu ne possa dire


Bene, gli alieni sono come Eric Rohmer che fa film che capisce soltanto lui...


e allora? continuo a non capire.
per un gatto non ha nessun senso la scrittura umana

Citazione:
una folla di imbalsamati che invece di preoccuparsi delle cose importanti recitano mantra in attesa della confederazione galattica che li salverà?

u, si certo, ci sono sempre le cose "piu importanti" ottimo argomento .
ma io non vedo questa folla di "imbalsamati" dai cropcricle.
me la potresti indicare?

Citazione:
Costruzione di idee e opinioni attorno agli alieni?

ho già risposto a questa idea che è contraddittoria rispetto all'univoco indirizzo di governi ,militari e anche a ambienti a livelli segreti (ora alcune cose sono state desecretate ed è molto interessante capire il perche) che è ben evidenziato dal film di massimo
Citazione:
Il baluardo di questo sito è la discussione, l'argomentazione, l'analisi e adesso tu te ne esci con: le logiche aliene non sono comprensibili a noi subumani?

inutile dire "subumani" abbasta "umani"e sì, non ritengo (come pare faccia tu) che sicuramente posso capire logiche a me aliene appunto, io già faccio fatica a capire i ragionamenti di certe persone figuriamoci con quelli di una cavalletta.

però forse tu capisci tutto

Citazione:
Il laser che scolpisce e disegna è una realtà da molti anni; Perchè lo stesso principio non può essere applicato alle micronde?

perche innanzi tutto i crop ci sono da parecchio tempo (alcune stampe dell'epoca suggeriscono che erano presenti molto prima della concezione stessa di satellite geostazionario) e poi non ho capito perche devo provare io che una cosa non è (tentativo del tutto inutile in qualunque campo) quando in realtà se vogliamo dare un senso a quello che dici dovresti provare tu che una cosa "è".

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Verità
Inviato: 6/7/2013 14:56  Aggiornato: 6/7/2013 14:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 57
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Però bisogna ricordare che Dugh e Dave hanno confessato ai ricercatori di non aver fatto tutti i cerchi nel grano, ma non l'hanno detto pubblicamente,per non perdere la fama che si erano creati,da allora in Inghilterra la maggior parte della gente crede che tutti i crop circles siano tutta opera loro,tra l'altro fecero una dimostrazione in pubblico del modo in cui essi li facevano,si è visto chiaramente che erano di qualità assai inferiore a quelli originaili.Per quanto riguarda le entità che creano questi cerchi potrebbero trattarsi di Elementali,entità metafisiche descritte in testi di Alchimia ed Esoterismo.

Vmagic
Inviato: 6/7/2013 15:00  Aggiornato: 6/7/2013 15:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ci sono cerchi e cerchi. Avete mai sentito parlare di cerchi fantasma? Sono cerchi che riaffiorano in quanto la vegetazione ha una crescita diversa nell'area in cui era stato fatto il cerchio oppure se il terreno ghiaccia sempre nell'area del cerchio la neve lo ridisegna.
In questi casi è improbabile l'intervento umano.

Esempio di cerchio fantasma: http://www.margheritacampaniolo.it/crop_circles_2011/ghost_poirino.htm


Noi non comprendiamo i loro metodi, il fatto che si presentino a noi o meno o altri discutibili enigmi, in quanto siamo un "regno" al di sotto: il regno minerale sta al di sotto del regno vegetale, il regno vegetale sta al di sotto del regno animale, il regno animale sta al di sotto del regno umano, il regno umano sta al di sotto del regno extraterrestre e così via.

Questo per dire che ad un cane risulta difficile capire il nostro comportamento e noi dobbiamo abbassarci al suo regno, al suo linguaggio, per fargli capire certe cose. Gli et si comportano allo stesso modo con noi e noi non capiamo loro. I cerchi penso siano l'unico linguaggio che possono usare per farci capire il loro messaggio in maniera universale. Mal che vada comunicano con il capo branco (come faremo noi con un gruppo di animali) come già accadde nel 1954 con Eisenhower negli USA.

incredulo
Inviato: 6/7/2013 15:00  Aggiornato: 6/7/2013 15:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@fefochip

Citazione:
DA SEMPRE c'è un operazione di insabbiamento sistematico ,quindi pensare che ci siano dei militari super tecnologici che vogliono insabbiare tutti gli avvistamenti UFO (da roswell in poi) e poi invece fanno dei cropcircle (che tra l'altro non è una cosa collegabile in maniera certa degli extra terrestri altrimenti non staremmo qui a discutere su chi li fa ma ci limiteremmo a capire se siano o meno autentici) è un controsenso.


Non nego gli Ufo.

Nego che siano di origine extraterrestre.

Più misteriosa rimane la questione, più la fantasia lavora e crea, una qualità umana, creare.

Citazione:
quindi nonostante malanga detesti il new age dicendolo in diverse occasioni e facendo di tutto per non farvi parte tu fai di tutta l'erba un fascio?


Ho espresso quali siano i collegamenti con l'ipotesi extraterrestre.

Ci sono tutte quelle componenti, diverse fra loro.

Ciò che li accomuna tutti è l'ipotesi extraterrestre.

Per la New Age sono i nostri "fratelli cosmici", venuti apposta per i tempi nuovi che ci aspettano.

Malanga ne ha individuate diverse razze e si dichiara contro la New Age, perchè le sue ipotesi si rifanno all'esoterismo tradizionale, ma il risultato è identico, come la conclusione di Ike:

"Gli extraterrestri sono qui".

Siamo ormai pronti fefochip, pronti al "salto quantico"...

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
perspicace
Inviato: 6/7/2013 15:03  Aggiornato: 6/7/2013 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
un po come se cercassi di compiere una amputazione perfetta di un dito della mano con un cannone navale.


Questo lo dici tu ma su quali basi conosci le specifiche degli armamenti in questione?

Sei esperto di microonde ad alta frequenza?

Come puoi giudicare il foro dell arma tropo piccolo non avendo paragoni?

Secondo me sottovaluti la tecnologia umana.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:04  Aggiornato: 6/7/2013 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Per quanto riguarda le entità che creano questi cerchi potrebbero trattarsi di Elementali,entità metafisiche descritte in testi di Alchimia ed Esoterismo.


chi sia sia ma è un "chi" con una intelligenza e una coscienza perche appare evidente che molti crop sono veri e propri messaggi , linguaggi , simboli.

tutto sta a capire il "perchè" in quanto potrebbe dirci qualcosa sugli autori.

come ho già detto un messaggio ,qualunque esso sia e qualunque scopo abbia è fatto per chi è in grado di capirlo e a questo punto non credo sia per "noi" intesi come razza umana o forse per alcuni di noi.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:06  Aggiornato: 6/7/2013 15:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Secondo me sottovaluti la tecnologia umana.


e secondo me invece tu non ne sai una minchia come me e la butti là.


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:10  Aggiornato: 6/7/2013 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Siamo ormai pronti fefochip, pronti al "salto quantico"...


saremmo pure pronti ,la cosa che a me non torna però è perchè i crop dovrebbero essere fatti per farci credere agli estraterrestri quando hanno sempre fatto di tutto per negare ogni avvistamento,rapimento e prova concreta della loro esistenza.
non dico che ci siano (anche se lo penso) dico solo non ha senso insabbiare tutto e poi tirare fuori i crop per farci credere agli extraterrestri

comunque non ho capito gli ufo i crop e gli oopart cosa hanno di new age visto che sono dati oggettivi ( a prescindere dalla interpretazione che gli viene data)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nihander
Inviato: 6/7/2013 15:11  Aggiornato: 6/7/2013 15:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@Fefochip

Hei fefo... è Viper, non ti ci confrontare è inutile. Lui pensa che l'uomo ha i superpoteri. Ci stiamo estinguendo perchè non riusciamo nemmeno a frenare la crescita esponenziale di individui, non abbiamo la tecnologia per rallentare le nascite, non abbiamo la tecnologia per ripulire il mare dopo il disastro della Petroleum (di cui già non si parla più), non riusciamo a prevedere un terremoto, non riusciamo ad arginare uno tsunami, pensa, non riusciamo nemmeno a prevedere un'eruzione vulcanica.

Eppure riusciamo a fare disegni senza senso di circa 10.000 metri quadrati con la precisione di una penna. Tempo addietro ci fu un Crop Circle che rappresentava graficamente un'equazione matematica che non era riuscita a essere rappresentata nemmeno da un PC ad elevatissima capacità di calcolo.

Non lo saprete mai, rassegnatevi. Vivete con le vostre idee e basta. Sarà una Psy - op per dimostrarci che il fascismo sionista ci vuole artisti. Che vuoi che sia?

Una psy - op che agisce in un campo di un paesino di 30 anime in Piemonte. Deve essere un teatro strategico importante.

fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:15  Aggiornato: 6/7/2013 15:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Ci sono cerchi e cerchi. Avete mai sentito parlare di cerchi fantasma?


si, ovviamente.

ma se siano fatti da straterrestri o da militari super tecnologici il discorso cambierebbe poco perche il crop "fantasma" si presenta perche le piantine ormai crescono in un certo modo .

se non altro questa considerazione dovrebbe far riflettere chi ancora sta ancora appresso alla "spiegazione" dei buontemponi

Citazione:
Questo per dire che ad un cane risulta difficile capire il nostro comportamento e noi dobbiamo abbassarci al suo regno, al suo linguaggio, per fargli capire certe cose.


prova a farlo capire a viper (io ci ho provato con il gatto)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
NiHiLaNtH
Inviato: 6/7/2013 15:15  Aggiornato: 6/7/2013 15:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
comunque non ho capito gli ufo i crop e gli oopart cosa hanno di new age visto che sono dati oggettivi ( a prescindere dalla interpretazione che gli viene data)


niente
l'importante è fare un bel minestrone di tutto per mandare a p....ne la discussione

peonia
Inviato: 6/7/2013 15:17  Aggiornato: 6/7/2013 15:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
e' PATETICA la presunzione di chi deve negare a tutti i costi certe cose dando del "cretino" agli altri, solo perchè la sua visione è migliore....e la più vera...
Mi sembra di aver capito che nessuno abbia visto SIRIUS, forse uno sforzino lo farei....e poi se ne riparla...
https://www.youtube.com/watch?v=mFmvc9Q81lk

Persone intelligenti almeno coltivano il dubbio....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
polaris
Inviato: 6/7/2013 15:21  Aggiornato: 6/7/2013 15:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Questo argomento non mi ha mai particolarmente affascinato (pur essendo perito agrario) ma visto che è stata richiesta posto volentieri la mia opinione.

Ritengo esistano due tipi di cerchi:

- umani: ho visto qualche anno fa un documentario su National Geographic dove una squadra di studenti del MIT cercava di riprodurre un cerchio ma l'esperimento non ebbe grande successo. Quindi escluderei l'ipotesi cicappara del "sono tutti burloni" o dei "graffiti con il grano" di Polidoro.

- non-umani: in molti cerchi sono invece evidenti delle anomalie, come ad esempio i famosi internodi allungati, difficilmente spiegabili dalla scienza accademica.

Una volta ho chiesto al mio professore di agronomia cosa pensava dei cerchi nel grano ma è stato molto evasivo; non ho insistito perché è evidente che alcune persone non vogliono proprio sentir parlare di certi argomenti.

PS OT: Invece alla mia professoressa di zootecnia (laureata in veterinaria) ho sempre domandato spiegazioni su un fenomeno che mi affascina molto: le mutilazioni animali. Secondo quanto mi ha detto nessuna malattia conosciuta degli animali può giustificare la scomparsa di organi durante una sola notte. Quindi è ovvio che qualcuno viene a prenderli. La domanda, così come per gli enigmatici cerchi è sempre la stessa: perché?

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
joke2k
Inviato: 6/7/2013 15:21  Aggiornato: 6/7/2013 15:21
So tutto
Iscritto: 18/1/2009
Da:
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Se io avessi progettato un "aggeggio" che riesce a fare i cropcircle.... quanto pensate riuscirei a venderlo? Cosa potrei fare per dimostrare che funziona? Quanto lo temerebbero i nemici di chi lo acquista?
Giustificare tutto con gli alieni per me è infrangere il principio del rasoio di Ockham.
Il fatto che sono grandi, precisi e con anomalie non basta certo per introdurre l'elemento esterno DIO/ALIENI.

Gli alieni, per la propaganda, devono essere il nemico del millennio che ci apprestiamo a percorrere. Una volta controllato il mondo avranno bisogno di un nuovo nemico oltre alle intemperie della natura.

p.s. ciò non vuol dire certo che escludo la presenza di alieni, ma accollargli pure i cropcircle è un passo più lungo della gamba, visto che è assolutamente plausibile avere una tecnologia umana che faccia ciò.

fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:23  Aggiornato: 6/7/2013 15:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ Nihander
Citazione:
non abbiamo la tecnologia per rallentare le nascite, non abbiamo la tecnologia per ripulire il mare dopo il disastro della Petroleum (di cui già non si parla più), non riusciamo a prevedere un terremoto, non riusciamo ad arginare uno tsunami, pensa, non riusciamo nemmeno a prevedere un'eruzione vulcanica.

sempre che abbiamo tutto questo ma per delle psy ops non riusciamo a usufruirne

Citazione:
Una psy - op che agisce in un campo di un paesino di 30 anime in Piemonte. Deve essere un teatro strategico importante.


e lo so ma per viper il buon senso funziona a corrente alternata .
non ha senso l'ipotesi extratterestre di rompere il cazzo al contadino di un paesino sconosciuto però ha senso farlo in una psyops .

il militare infatti, furbo come una faina, non fa il crop in mezzo a villa panphili (famosa villa di roma ) ma in un paesino di 30 anime.


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nihander
Inviato: 6/7/2013 15:25  Aggiornato: 6/7/2013 15:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Peonia, ti prego, lascia perdere.

Ramanujan diceva
"Solo chi coltiva il dubbio è illuminato. Non perdete tempo a mostrare la luce a chi è cieco. Egli non l'ha mai vista, non la vede e mai la vedrà, per cui non può comprendervi"

Lascia nel regno della certezza coloro i quali ci vivono. Preferirebbero morire che porsi una domanda che mette in discussione tutto quello in cui credono.

Secondo te perchè Galileo ha avuto vita così difficile?



Verità
Inviato: 6/7/2013 15:28  Aggiornato: 6/7/2013 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 57
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Certo,non credo che li potrebbero capire i seguaci del Cicap(almeno la stragrande maggioranza)e di Attivissmo massa di stupidi razionalisti o di gente in buonafede ma superficiale,sono messaggi per chi vuole veramente capire,poi l'affermazione che i cerchi falsi sono una moda dei Circlemakers dagli anni 70 fin qui è sbagliata visto che c'è un cerchio che è stato fatto nel Medioevo,la gente del posto credeva fosse stato fatto dal diavolo, non certo da dei buontemponi visto che la gente doveva sopravvivere non divertirsi a rovinare i raccolti.

fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:28  Aggiornato: 6/7/2013 15:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
per me è infrangere il principio del rasoio di Ockham.


a mio parere questo "principio" non è buono nemmeno per farsi la barba e comunque bisogna applicarlo bene ovvero bisognerebbe prima affermare che l'ipotesi militare spiega tutto (o un altra) il che è completamente falso.

Citazione:
Gli alieni, per la propaganda, devono essere il nemico del millennio che ci apprestiamo a percorrere. Una volta controllato il mondo avranno bisogno di un nuovo nemico oltre alle intemperie della natura.


ma lo vogliamo capire o no che questa idea di "creare" il nemico alieno è una cosa recentissima?

ai tempi di quando i crop sono cominciati a spuntare la politica era di insabbiare o comunque cercare di dare spiegazioni "terrene" a tutti i costi a ogni riferimento ad alieni (e ce ne sono stati di avvistamenti ,rapimenti ,ecc,ecc).

ma lo avete visto il film di massimo "i padroni del mondo"?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:31  Aggiornato: 6/7/2013 15:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
sono messaggi per chi vuole veramente capire


a mio avviso qui la volontà c'entra poco.

riformulo il mio esempio :

un gatto può sforzarsi quanto vuole ma non capirà mai cosa c'è scritto in un libro,
al massimo lo userà per arrotarsi le unghie

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nihander
Inviato: 6/7/2013 15:33  Aggiornato: 6/7/2013 15:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Io sono aperto a qualsiasi ipotesi. Anche all'ipotesi che l'essere umano è un giochino genetico di qualcuno che sta osservando il proprio esperimento. Magari chi lo sa, siamo la tesi di un ragazzo di alpha centauri.

Dopotutto per la mia laurea facevo così. Prendevo i topi, inducevo in loro una mutazione sul cromosoma che esprimeva la proteina P53, aspettavo che sviluppassero il cancro, poi gli somministravo l'interferone e lo osservavo. Per verificare la resistenza cognitiva sottoponevo ogni topolino a 5 test neurocognitivi (labirinto, ruota, roulette, ostacoli e minaccia). Non mi sembra di aver spiegato a qualcuno di loro perchè si trovavano lì e quale fosse il mio scopo.

Ero io il loro dio, o il loro "alieno". Probabilmente l'idea di essere delle cavie a molti non va giù. COME? L'ESSERE UMANO SOTTO QUALCUNO NELLA CATENA DELL'UNIVERSO? NAAAAAA. Noi dominiamo il mondo.

Pensa che dramma sarebbe spiegare a Viper che il concetto cattolico che tanto aborrisce, in realtà è proprio il genitore della sua visione di superuomo centro del cosmo che costrinse Galileo ad abiurare: l'uomo non poteva nascere su qualcosa che non fosse al centro di tutto, perchè tutto era stato creato per lui da "dio". Tutto sta a capire chi o cosa sia dio.

fefochip
Inviato: 6/7/2013 15:35  Aggiornato: 6/7/2013 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Pensa che dramma sarebbe spiegare a Viper che il concetto cattolico che tanto aborrisce, in realtà è proprio il genitore della sua visione di superuomo centro del cosmo che costrinse Galileo ad abiurare: l'uomo non poteva nascere su qualcosa che non fosse al centro di tutto, perchè tutto era stato creato per lui da "dio". Tutto sta a capire chi o cosa sia dio.



più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Verità
Inviato: 6/7/2013 15:44  Aggiornato: 6/7/2013 15:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 57
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Il rasoio di Ockham,che io personalemnte chiamo la "stronzata di Ockham",è profondamente sbagliato e tende a creare dei preconcetti nelle persone,come fai a determinare sempre che la risposta più semplice è la migliore(a parità di fattori)?I cerchi nel grano sono un ottimo esempio.Siccome il 50 o 80 per cento sono fatti da umani e eventuali entità aliene molto difficilmente potrebbero arrivare sulla terra allora sono tutti fatti da umani e non c'è nessun mistero,questo è il "rigore" del Cicap,per non parlare del modo ironico in cui vengono descritti i ricercatori.A parte che non è detto che sia difficilissimo a rrivare sulla terra secondo la teoria di Bohm(secondo cui l'universo è un ologramma e il tempo, spazio e energia non esistono) non si può ignorare le anomalie sul terreno che non possono essere in nessun modo provocate da umani,nemmeno avendo chissà quali strumenti.Il principio di Ochkam a volte è giusto, ma solo quando non ci sono delle prove evidenti che ti portano per forza a evadere dalla spiegazione più semplice.

Nihander
Inviato: 6/7/2013 15:44  Aggiornato: 6/7/2013 15:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Io sto vedendo qualche video su youtube di un certo Biglino. Non mi sembra un matto uscito dal manicomio.

Ho sempre trovato qualcosa di strano nella Bibbia. Alcuni rituali, alcune frasi, alcuni modi di fare. L'arca perduta e l'Eden. Tutto era così strano.

Io avevo una Bibbia tradotta dall'ebraico da Biglino per le edizioni San Paolo. Il testo si chiama "Bibbia Ebraica Interlineare".

Con il passare del tempo Biglino ha cominciato a pensare che fosse assurdo ipotizzare che un popolo, come quello ebraico, tramandasse scritti così zeppi di allegorie. L'allegoria e la metafora provenivano dalla cultura ellenistica, più sviluppata e meno pragmatica.

Eppure Biglino aveva notato che ogni qualvolta un qualsiasi "amministratore del culto" commentava la Bibbia, lo faceva sempre usando frasi tipo
[...] Qui la bibbia dice xxxxx ma in realtà DIO voleva dire yyyyy [...]

Così un giorno decise di tradurre alla lettera gli scritti ebraici. Naturalmente lui ha sempre ammesso che la sua traduzione è solo quella di UNA DELLE BIBBIE POSSIBILI (quella dei Masoreti per intenderci) ma non entro in questo pagliaio.

Provate a vedere cosa ne esce e, probabilmente, inseriremo un altro tassello che andrà a crociare con gli scritti indiani e assiri più o meno contemporanei alla bibbia.

VIPER
Inviato: 6/7/2013 15:53  Aggiornato: 6/7/2013 15:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Vediamo di riordinare le idee...

Horselover
Citazione:
forse sono messaggi che nessuno capisce, anche noi ne abbiamo mandati in giro per il cosmo senza sapere se verrebbero capiti

Errore; i messagi che abbiamo inviato nel cosmo parlano con la matematica, unico linguaggio universale in grado di essere capito da un'entità intelligente.

Fefochip:
Citazione:
per un gatto non ha nessun senso la scrittura umana

Cerca di utilizzare il cervello visto che ne sei provvisto, altrimenti ci riduciamo a uno sterile botta a botta di battute e sarcasmi... Non che mi tiro indietro... Ma sembri più intelligente di come sembri

...Ricapitoliamo... Io non ho escluso a priori l'ipotesi aliena... Ho detto che mi pare stupida ed ho pure cercato di spiegarti il perchè... Rifletti un momento: Se volessero comunicarci qualcosa, avrebbero scelto un modo idiota per tutta una serie di motivi: 1) Da anni nessuno ci capisce un cazzo, alla faccia della comunicazione... 2) Il fenomeno si è efficacemente prestato alla disinformazione e alla manipolazione... 3) ha creato movimenti di fanatici e se non li vedi ti è sufficiente visionare alcuni dei numero documentari presenti in rete dove i "nuovi hippy" si sperticano in spiegazioni metafisiche da folgorati mentali.

Direi quindi che se volevano comunicare qualcosa sono fuori tempo massimo (o insisteranno altri cento anni con la stessa procedura?) e non hannno raggiunto lo scopo.

C'è poi chi è convinto che gli alieni non solo vengano sulla terra, ma abbiano pure stretto un patto segreto con le autorità militari; c'è un'ampia letteratura, pari se non superiore ai crop circle anche su questo. Quindi, se ammettiamo questa ipotesi e vogliamo sempre attribuire i Crop agli alieni, allora il piano è a conoscenza anche dei governi in combutta con loro... Quindi?

Senza scomodare gli alieni però (pur non escludendoli a priori) si cerca di riflettere sugli elementi che si hanno a disposizione. Anche perchè una seria indagine è su questo che si basa.

Possiamo credere che i passeggeri del volo 93 da veri eroi hanno abattuto l'areo salvando così molte vite. E' una possibilità anche bella da credere... Ma analizzando i vari elementi è più semplice credere che la storia sia del tutto inventata.

Possiamo quindi credere che gli alieni ci regalino questi misterioson disegni per fini oscuri, magari per farci evolvere tutti quanti... Ma dagli elementi che si trovano in giro è più ragionevole pensare che dietro a tutto questo si celino si delle speculazioni (ma questo è forse l'aspetto minore) ma anche e sopratutto delle vere e proprie operazioni gestite da gente molto terrestre... Vedi i militari.

Anche perchè mi rifiuto, se permetti, di credere che gli alieni vadano per anni avanti a fare sto casino soltanto a beneficio di gente come Peonia che pare l'unica in grado di capirli e di dire agli altri svegliatevi mentre pregano Keshe di portargli la luce.

Un alieno che agisse in questi termini andrebbe rinchiuso immediatamente.

Citazione:
Hei fefo... è Viper, non ti ci confrontare è inutile. Lui pensa che l'uomo ha i superpoteri

Ecco un'altro che ragiona... Secondo me gli alieni si stanno sbellicando dalle risate o stanno meditando di fare come in independance day

VIPER
Inviato: 6/7/2013 15:55  Aggiornato: 6/7/2013 15:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Pensa che dramma sarebbe spiegare a Viper che il concetto cattolico che tanto aborrisce, in realtà è proprio il genitore della sua visione di superuomo centro del cosmo che costrinse Galileo ad abiurare: l'uomo non poteva nascere su qualcosa che non fosse al centro di tutto, perchè tutto era stato creato per lui da "dio". Tutto sta a capire chi o cosa sia dio.

Qualcuno mi ha sentito utilizzare il vocabolo: "Cattolico"?

No perchè magari sono io che sono preda di delirio tremens e non so quello che dico....

joke2k
Inviato: 6/7/2013 16:12  Aggiornato: 6/7/2013 16:12
So tutto
Iscritto: 18/1/2009
Da:
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Se non sbaglio il principio proposto dal Guglielmo di Ockham era per evitare che qualche prete gli rispondesse ad ogni dubbio... "deus vult".
Oggi, ci troviamo di fronte ad un fenomeno di cui non si conoscono le cause, e il mio intento èra quello di indirizzare la ricerca verso l'uomo e la sua intelligenza, prima di ipotizzare cause esterne non indispensabili, come gli alieni (o Dio).

Citazione:
ma lo vogliamo capire o no che questa idea di "creare" il nemico alieno è una cosa recentissima?

ai tempi di quando i crop sono cominciati a spuntare la politica era di insabbiare o comunque cercare di dare spiegazioni "terrene" a tutti i costi a ogni riferimento ad alieni (e ce ne sono stati di avvistamenti ,rapimenti ,ecc,ecc).


Quanto tempo ci vuole per far propagare un ordine negli organi di stampa di tutto il mondo? penso poco più di un click. Questo vuol dire che i cambi di rotta, gli adeguamenti sono rapidissimi e globali come mai nella storia.

Concordo che gli alieni come nemici dell'umanità da cui ci dovranno difendere, è un idea nuova probabilmente, ma quello che intendevo io è che la necessità di avere un nemico è indispensabile per un certo modo di amministrare il potere.
E siccome ci avviamo verso un governo mondiale, sarà difficile accollare ai "ribelli" tutto lo scindibile che non va bene, ergo sarà necessario creare altre entità in grado di ricoprire tale ruolo: ALIENI! et voilà.

joke2k
Inviato: 6/7/2013 16:16  Aggiornato: 6/7/2013 16:16
So tutto
Iscritto: 18/1/2009
Da:
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Il rasoio di Ockham,che io personalemnte chiamo la "stronzata di Ockham",è profondamente sbagliato e tende a creare dei preconcetti nelle persone,come fai a determinare sempre che la risposta più semplice è la migliore(a parità di fattori)?


Ohi andiamoci piano. Non fu una stronzata, fu una timida protezione dall'aggressività degli ambienti clericali verso le novità.

Citazione:
suggerisce l'inutilità di formulare più ipotesi di quelle che siano strettamente necessarie per spiegare un dato fenomeno


Era solo per evitare che il DIO prezzemolo fosse nell'ipotesi di ogni teoria.

horselover
Inviato: 6/7/2013 16:20  Aggiornato: 6/7/2013 16:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
la geometria fa parte della matematica. o no?

Verità
Inviato: 6/7/2013 16:24  Aggiornato: 6/7/2013 16:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 57
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Joke2k non ho detto che è una completa stronzata,solo che è da ottusi continuare a dare la risposta più semplice quando si hanno delle prove che ti portano per forza a escluderla.come ho detto nel mio precedente messaggio a volte è vero che la risposta semplice è la migliore,ma solo se non ci sono prove evidenti del contrario.

krom2012
Inviato: 6/7/2013 16:27  Aggiornato: 6/7/2013 16:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Citazione: E' ampiamente dimostrato che l'umano è in grado di farli

davvero? insomma io sarei meno lapidario e piu cauto con certe affermazioni


Se avessi scritto solo quella frase e poi punto la tua osservazione ci può anche stare, ma forse non hai letto il resto del mio commento, in cui dico espressamente di essere aperto ad ogni ipotesi.

Come in tutti campi, giusto per restare in tema, ci sono circlemakers bravi e altri meno come quelli ospitati a Voyager. Negli anni hanno poi raffinato le tecniche e vediamo dei cerchi sempre più belli e sofisticati. Bisognerebbe capire o meglio scoprire la tecnologia esatta che c'è dietro nella creazione di alcuni cerchi complessi che sembrano troppo perfetti per essere di origine umana, qualcuno ha parlato di energie sprigionate dai satelliti, esperimenti ad opera di militari, che si divertono nel testare tecnologie forse aliene? Se la simbologia presente fosse usata come "forma di scrittura" per comunicare con gli alieni che a loro volta rispondono con altri cerchi? Se alcuni fossero messaggi occulti che si scambiano le varie massonerie al potere? Visto che ogni cosa è da loro marchiata e "nascosta mettendovela sotto agli occhi"! Le finalità sono sicuramente molteplici.

Vedo che come sempre siete divisi, o è zuppa o è pan bagnato, oltre alle solite due ipotesi ce ne sono tante altre come ha detto anche Massimo a fine articolo.

...il cielo è sempre più bianco...
fefochip
Inviato: 6/7/2013 16:30  Aggiornato: 6/7/2013 16:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Cerca di utilizzare il cervello visto che ne sei provvisto, altrimenti ci riduciamo a uno sterile botta a botta di battute e sarcasmi... Non che mi tiro indietro... Ma sembri più intelligente di come sembri
io lo sto usando in un certo modo ma evidentemente non ti va di seguirmi sullo stesso piano

ti ho offerto un esempio di come un essere vivente intelligente come può essere un gatto non ha proprio i mezzi per capire il linguaggio di un libro.
è implicito quindi fare questo parallelo proporzionale tra uomo e alieno mettendo l'uomo al posto del gatto e il crop al posto del libro e lasciando le considerazione inalterate.

hai considerato che i messaggi non siano per noi?
d'altronde se lo fossero appunto perche non farli nelle città?

prova a usare tu il cervello e a dirmi che senso hanno questi messaggi in un ottica "psyops" (che il termine poi da solo non spiega una sega riguardo al motivo specifico)fatti in un paesino della minchia .

Citazione:
Se volessero comunicarci qualcosa
Da anni nessuno ci capisce un cazzo, alla faccia della comunicazione..
chi ti dice che voglio farlo ?
siamo noi veramente i destinarai di tali messaggi? chi ti dice che non è un modo per "selezionare" ovvero comunicare solo a chi è in grado di capire .
a che livello avviene la comprensione ?sicuramente non razionale ,forse a livello emotivo? vallo a sapere....perche escludi che possa essere un linguaggio simbolico diretto all'inconscio invece che al conscio?

Citazione:
Il fenomeno si è efficacemente prestato alla disinformazione e alla manipolazione...

che è responsabilità di chi? di chi fa i cropcircle o dei manipolatori? non capisco...

Citazione:
ha creato movimenti di fanatici e se non li vedi ti è sufficiente visionare alcuni dei numero documentari presenti in rete dove i "nuovi hippy" si sperticano in spiegazioni metafisiche da folgorati mentali

beh di spiegazione idiote ce ne sono, come quella di garlaschelli degli animali in fregola e allora questo prova che sia una psyops e non messaggi extraterrestri? boh

Citazione:
Direi quindi che se volevano comunicare qualcosa sono fuori tempo massimo


e perche?
quale è il tempo "massimo"? chi ti dice che non sia arrivato a destinazione tale messaggio?

Citazione:
C'è poi chi è convinto che gli alieni non solo vengano sulla terra, ma abbiano pure stretto un patto segreto con le autorità militari; c'è un'ampia letteratura, pari se non superiore ai crop circle anche su questo. Quindi, se ammettiamo questa ipotesi e vogliamo sempre attribuire i Crop agli alieni, allora il piano è a conoscenza anche dei governi in combutta con loro... Quindi?


magari gli autori (alieni) dei crop non sono gli stessi alieni che hanno questi accordi segreti.
magari ci sono diverse fazioni di alieni con scopi diversi
magari usano dei simboli per riprogrammarci a livello inconscio .


Citazione:
ma anche e sopratutto delle vere e proprie operazioni gestite da gente molto terrestre... Vedi i militari.


si mi va tutto bene . il punto in quest'ottica è capire per quale motivo (solo per ribadirti una cosa gia detta) non facciano i crop al centro di roma (o altra città densamente popolata) se lo scopo sia quello di propagandare il concetto di alieni .

non ha molto senso e della razionalità umana ne possiamo parlare in maniera piu concreta.

Citazione:
Anche perchè mi rifiuto, se permetti, di credere che gli alieni vadano per anni avanti a fare sto casino soltanto a beneficio di gente come Peonia


detto in altre parole ti rifiuti di pensare che degli alieni possano non avere nessuna intenzione di comunicare qualcosa a te ma invece qualcosa a peonia?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 16:40  Aggiornato: 6/7/2013 16:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Oggi, ci troviamo di fronte ad un fenomeno di cui non si conoscono le cause, e il mio intento èra quello di indirizzare la ricerca verso l'uomo e la sua intelligenza, prima di ipotizzare cause esterne non indispensabili, come gli alieni (o Dio).


il problema è proprio questo :
questo fenomeno sfugge a spiegazioni ragionevoli nell'ottica umana , è anomalo.

nessuno ne rivendica la paternità(tranne alcuni gruppi)
non viene mai beccato nessuno
data la loro perfezione e grandezza è molto difficile se non impossibile realizzarli a terra con il solo schiacciamento del grano
il grano presenta elementi diversi dal solo schiacciamento
nell'ottica di tecnologie segrete non si capisce perche mai fare cose di questo tipo che in definitiva non si incula nessuno in paesini di 30 anime.

manca insomma il movente(un cui prodest convincete )
manca l'arma del delitto (in che modo sono fatti)
manca l'occasione (nessuno è mai stato visto ma solo sfere di luce)
manca l'assassino (che si sta cercando con i primi due elementi)

ecco perche si ipotizzano cause esterne

Citazione:
E siccome ci avviamo verso un governo mondiale, sarà difficile accollare ai "ribelli" tutto lo scindibile che non va bene, ergo sarà necessario creare altre entità in grado di ricoprire tale ruolo: ALIENI! et voilà.

si , ma il problema rimane inalterato.
in un ipotetico scenario in cui si cerca di creare un nemico pensare ai crop circle mi sembra una strategia idiota .
un fenomeno cosi controverso che è stato già attribuito a burle tu che fai? (tu governo ombra che cerca di creare il nemico) disegni dei cropcircle. bah

ma non fai prima a dichiarare che dei radar hanno captato degli eco anomali e si sta investigando? (cosi la prima cosa che mi è saltata in zucca)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 16:44  Aggiornato: 6/7/2013 16:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Se avessi scritto solo quella frase e poi punto la tua osservazione ci può anche stare, ma forse non hai letto il resto del mio commento, in cui dico espressamente di essere aperto ad ogni ipotesi.


lo ho letto ma la tua frase rimane a mio avviso una sparata con tutte le spiegazioni che gli puoi dare.

per diversi crop non è proprio dimostrato una sega, tutto qui.


Citazione:
Negli anni hanno poi raffinato le tecniche e vediamo dei cerchi sempre più belli e sofisticati.

in realtà negli utlimi anni ho visto un netto calo di "qualità" generale.

recentemente ho la netta impressione che siano rimasti solo gli emulatori mentre la "mano" che ha fatto quello ad esempio nel mio avatar sia sparita da un po

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 16:51  Aggiornato: 6/7/2013 16:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Qualcuno mi ha sentito utilizzare il vocabolo: "Cattolico"?
No perchè magari sono io che sono preda di delirio tremens e non so quello che dico....


non lo hai detto ma non comprendi che la critica rimane valida senza quel vocabolo.

in altre parole appari inorridito all'eventualità che non puoi capire un qualcosa

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
branzac
Inviato: 6/7/2013 17:05  Aggiornato: 6/7/2013 17:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/8/2009
Da:
Inviati: 416
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ma se questo "The Mowing Devil" che risale al 1678, fosse vero, mi farebbe tendere all'esclusione di una psyops per pensare agli alieni.
A meno che abbiano iniziato l'operazione "Cerchi nel grano" nel 1600...

E poi scusate, ma dove stà scritto che un alieno DEVE essere diverso da noi?
Chi ci dice che non ne esistano anche alcuni identici a noi?

Una volta è caso, due è coincidenza ma tre è voluto.
krom2012
Inviato: 6/7/2013 17:15  Aggiornato: 6/7/2013 17:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
lo ho letto ma la tua frase rimane a mio avviso una sparata con tutte le spiegazioni che gli puoi dare. per diversi crop non è proprio dimostrato una sega, tutto qui.


Se non ti è ancora chiaro, io non ho mai detto che tutti i cerchi sono fatti dall'uomo, ho detto che l'uomo è in grado di farli e anche bene. Per la terza volta ti ripeto che ciò non esclude altre possibilità.
Sul fatto che sia calata la qualità è un dato soggettivo, un disegno per apparire bello non deve essere per forza complesso come quello che hai nell'avatar, non nascondo che alcuni sono opere d'arte a differenza di altri.

...il cielo è sempre più bianco...
Marzo
Inviato: 6/7/2013 17:18  Aggiornato: 6/7/2013 17:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
ammetto di conoscere poco l'argomento, però queste figure mi hanno sempre imressionato moltissimo, al punto che sarei molto curioso di vederne una dal vivo. Per me comunque sono opera di entità sconosciute, tempo addietro vidi un video in cui c'erano delle piccole sfere di luce che formavano questi disegni, ma non so se era un falso oppure no.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
VIPER
Inviato: 6/7/2013 17:37  Aggiornato: 6/7/2013 17:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
si mi va tutto bene . il punto in quest'ottica è capire per quale motivo (solo per ribadirti una cosa gia detta) non facciano i crop al centro di roma (o altra città densamente popolata) se lo scopo sia quello di propagandare il concetto di alieni .

Se iniziamo con le congetture non si finisce più... Però una cosa la posso dire: nel 600 venne diffusa da un giornale la leggenda del diavolo mietitore:
http://lombardimistero.files.wordpress.com/2011/07/img_0002.jpg

Combinazione siamo proprio in Inghilterra, dove molti anni dopo inizierà il fenomeno dei Crop Circles...

Guarda la coincidenza...

Citazione:
non lo hai detto ma non comprendi che la critica rimane valida senza quel vocabolo. in altre parole appari inorridito all'eventualità che non puoi capire un qualcosa

E' incredibile come riuscite benissimo a sapere da cosa sono inorridito nonostante non abbia mai mostrato tale stato d'animo... Comunque fa un favore, lascia rispondere al furbastro tutto cervello che mi ha messo in bocche cose che non ho detto...

invisibile
Inviato: 6/7/2013 17:48  Aggiornato: 6/7/2013 17:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Massimo ha chiesto ai "nuovi" che ne pensano.
Io credo di essere ancora tra i "nuovi"... su questo argomento sicuramente.

Che ne penso?
BOH.
Non ho approfondito più di tanto. Non mi ha appassionato più di tanto.
Quello che percepisco guardando i cerchi é energia negativa.
Per cui se sono umani é abbastanza normale, purtroppo.
Se sono alieni o "magici", peccato...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
NiHiLaNtH
Inviato: 6/7/2013 18:22  Aggiornato: 6/7/2013 18:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Scusate l'OT ma questa me l'ero persa

secondo la versione ufficiale tra i resti dell'aereo che si è schiantato sul pentagono sono stati ritrovati ben 3 documenti completamente intatti che appartenevano ad uno dei passeggeri del volo AA77



http://amhistory.si.edu/september11/collection/search_record.asp?search=1&keywords=Ambrose&location=2&mode&record=0

e non sono neanche bruciati


fefochip
Inviato: 6/7/2013 18:26  Aggiornato: 6/7/2013 18:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Se iniziamo con le congetture non si finisce più...

fammi capire io ti facco un obiezione alla tua idea di psyops ed è una congettura?

vabbè

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 18:29  Aggiornato: 6/7/2013 18:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
tempo addietro vidi un video in cui c'erano delle piccole sfere di luce che formavano questi disegni, ma non so se era un falso oppure no.


se ho capito a quale video ti riferisci è stato ritenuto un falso anche dai sostenitori dell'ipotesi aliena tuttavia rende bene l'idea di cosa succeda a sentire molte testimonianze che descrivono esattamente la stessa dinamica: sfere di luce sul campo di grano e prima non c'era nulla poi c'era il cropcircle.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
krom2012
Inviato: 6/7/2013 18:37  Aggiornato: 6/7/2013 18:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
certo non è umano!

Citazione:
se sono umani é abbastanza normale, purtroppo

Citazione:
Per me comunque sono opera di entità sconosciute

Citazione:
Se sono alieni o "magici", peccato...


Posto 4 brevi video sul tema:

1
2
3
4

Sono tutti e 4 fake? Sono tutti fatti da umani? Sono tutti di opera aliena?
Rispetto ogni opinione, resta il fatto che di conclusioni certe non ne abbiamo e mi sembra ingenuo credere in una sola!

...il cielo è sempre più bianco...
Antdbnkrs
Inviato: 6/7/2013 18:43  Aggiornato: 6/7/2013 18:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Io non ho la certezza matematica che gli alieni esistano perche' non ho mai visto niente con i miei occhi MA mi sono informato abbastanza per dire che e' molto difficile dire che non esistano! Ci sono talmente tante prove a partire dalle pittografie dei primitivi fino ai giorni nostri (la battaglia di los angeles,roswell, le luci di phoenix e tanti altri) che negare l'evidenza diventa complicato. Oltre a questo ci sono EX-ASTRONAUTI,EX-NASA,EX-GOVERNATIVI,EX-PILOTI MILITARI,EX-PILOTI CIVILI (da notare EX) che dicono di aver visto gli ufo e qualcuno pure gli extraterrestri. Tutti stupidi e visionari? E' dura da credere. E vogliamo parlare dei milioni di avvistamenti? Tutti falsi?

Ci sono circa 5000 cerchi nel grano tutti falsi?

fefochip
Inviato: 6/7/2013 18:44  Aggiornato: 6/7/2013 18:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Se non ti è ancora chiaro, io non ho mai detto che tutti i cerchi sono fatti dall'uomo, ho detto che l'uomo è in grado di farli e anche bene. Per la terza volta ti ripeto che ciò non esclude altre possibilità.


cerchiamo di capirci , io ti sto cercando di dire che "fare i cerchi"non significa nulla .
i crop cricle hanno determinate caratteristiche per essere autentici mentre altre per essere certamente delle riproduzioni schiacciando il grano .
le due cose si distinguono abbastanza bene sul campo e alle volte solo guardando l'imperfezione dei secondi e la magnificenza dei primi.

Citazione:
Sul fatto che sia calata la qualità è un dato soggettivo, un disegno per apparire bello non deve essere per forza complesso come quello che hai nell'avatar, non nascondo che alcuni sono opere d'arte a differenza di altri.


ovviamente è una mia opinione.
ti posso dire che ho studiato parecchio il fenomeno seguendo tutti gli anni le formazioni fotografate e ho notato questo cambiamento .
ovviamente non ne posso dare dimostrazione ma a me appare abbastanza chiaro che "se ne sono andati" chiunque fossero e sono rimasti probabilmente solo emulatori.

per diversi anni poi ho notato stili differenti come se si succedessero con differenti "temi" ma sempre con un certa "impronta" molto diversa dall'attuale

tanto per fare degli esempi :
questo è stato fatto nel 2009 insieme ad altri dove appare evidente che ci sia un codice di qualche tipo (o se non altro un tentativo di farlo apparire tale) [img]http://i.huffpost.com/gadgets/slideshows/40286/slide_40286_322829_huge.jpg?1313076601[/img]
ecco oggi un crop :


se guardi su siti come cropcircleconnector ti rendi subito conto della povertà della stagione di quest'anno.

sennò prendi l'anno scorso e guarda che cagate ,pari in alcuni casi al crop di focus

la cosa è NETTA ma certo non ti posso dimostrare nulla

anche il numero è in forte calo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 6/7/2013 18:54  Aggiornato: 6/7/2013 18:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Posto 4 brevi video sul tema:


il primo non lo conoscevo.
il 2 è quello famoso della creazione di un crop da parte di sfere di luce che tuttavia è stato considerato falso
il 3 c'è scritto alla fine che è falso
e il 4 non è un video sulla formazione di un crop

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
krom2012
Inviato: 6/7/2013 19:03  Aggiornato: 6/7/2013 19:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ fefochip

capisco..

Ok, appena posso li guardo tutti..
Se è giusta la tua valutazione, mi viene da pensare, le butto lì:
1 Gli umani si sono stancati di farli? Invece di migliorare peggiorano!
2 I militari hanno già sperimentato abbastanza?
3 I massoni/illuminati non usano più il linguaggio crop circle perchè è troppo evidente?
4 Gli alieni hanno rinunciato nel darci segnali, è tempo perso! Oppure gli ordini/messaggi sono arrivati, da entrambe le parti, per chi doveva capire!

...il cielo è sempre più bianco...
fefochip
Inviato: 6/7/2013 19:12  Aggiornato: 6/7/2013 19:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Se è giusta la tua valutazione, mi viene da pensare, le butto lì:


1 non credo gli umani si siano stancati perche di crop orrendi e malfatti ce ne sono e io credo che l'entusiasmo su questo argomento spinge alla creazione di tanti fake
2 l'ipotesi militare mi sembra alquanto improbabile perche i militari usano altri mezzi.
3 i massoni illuminati non hanno direttamente mezzi a mio avviso in grado di poter fare cose del genere si dovrebbero appoggiare a militari
4 forse


a proposito della 2

non si capisce il cui prodest perche dire psyops non vuol dire una sega.
che psyops ? volta a cosa?

a farci credere che esistono gli alieni ?ho già detto che è una baggianata pazzesca perche sia è un discorso contraddittorio alle loro politiche DA SEMPRE sia perche è un discorso troppo poco diretto, poco seguito dal mainstream (che se fosse una propaganda seguirebbe di certo) e controverso proprio per il mistero che avvolge la questione (visto che alcuni cerchi possono essere anche in diversi casi opera di emulatori )

a mio avviso i crop sono simboli .
i simboli comunicano con l'inconscio .

quindi se di messaggi si tratta e se sono diretti a noi sono diretti al nostro inconscio .

poi c'è la possibilità che non siano diretti a noi ....o comunque non a tutti .

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nihander
Inviato: 6/7/2013 20:02  Aggiornato: 6/7/2013 20:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@VIPER

Probabilmente non ti leggi

Citazione:
VIPER dice:

Eccolo qua... Bene allora spiegami cosa c'è di diverso dal prete al quale il fedele chiede: ma perchè Dio permette certe cose? Le vie del signore sono infinite e misteriose figliolo....


Questo è il classico insegnamento cattolico. Credere per fede. Critichi questa idea e poi utilizzi la stessa idea cattolica dell'uomo centro dell'universo e padrone e capace di tutto della stessa organizzazione religiosa.

Io sono aperto a tutte le ipotesi, per cui non posso che non sia un intelligenza esterna a produrre questi messaggi, che, magari, non sono rivolti agli uomini, ma ad altre intelligenze "esogene".

Per spiegarmi utilizzo di nuovo l'esempio del mio topolino (bei tempi quelli del college). Per distinguere i topi del gruppo controllo da quelli del gruppo trattato con interferone, scrivevo su una gabbia "INTERFERON - GAMMA" e sull'altra "PLACEBO". Ora, un topo che ragionava (siamo in allegoria) come ragioni tu avrebbe potuto sostenere, che qualche altro topo avrebbe messo quelle scritte intorno al mondo (il loro mondo) per comunicar loro qualcosa. Ma io non volevo comunicare loro, volevo comunicare a me e ai miei simili, non agli oggetti dell'esperimento.

Comprendo che sia ostico da immaginare, ma ci ho riflettuto più volte. I dinosauri hanno dominato il pianeta per 200 milioni di anni. L'uomo (per come lo conosciamo) probabilmente popola il pianeta da 50.000 anni e noi abbiamo memoria (quindi tecnologia, nel senso del termine tecnè greco) da circa 5.000 anni. Infatti non c'è tecnologia se non c'è possibilità di comunicare e tramandare il sapere.

Le persone che utilizzano il pensiero arrogante e presuntuoso che utilizzi tu non riflettono mai sul fatto che in tutto l'universo ci possa essere una vita intelligente con una storia evolutiva di 2.000.000 di anni. Ora se tu riesci a proiettare la conoscenza dell'essere umano (qualora non si sia suicidato prima con il pinaeta) tra 1.995.000 anni, forse, potresti perfino porre in dubbio che non ci sia la possibilità di muoversi tra gli universi.

Dopotutto l'uomo vive di vincoli. Prima dei fratelli Wright era vincolato al suolo, poi hanno volato e nessuno si è più azzardato a dire NON SI PUò VOLARE PER IL TEOREMA DI NEWTON. Prima dell'era spaziale era vincolato al cielo e, dopo, ha cominciato a esplorare lo spazio (probabilmente senza mai riuscire a superare le fasce di Van Hallen, ma questa è un'altra storia) e nessuno si è più azzardato a dire NON SI PUO USCIRE DALL'ATMOSFERA. Oggi postuliamo che la stella più "vicina" sia troppa lontana supponendo che la "teoria" di Einstein sia corretta, ma chi può dirlo. Magari tra 2000 anni scopriranno una nuova fisica o dio solo sa cosa e qualcuno riderà della velocità della luce.

Spero di aver illustrato il mio pensiero in maniera esauriente. O c'è qualcosa di oscuro ancora?

Io non so chi esegue i cerchi nel grano. Attualmente è per me più verosimile che sia un ente esogeno, magari un giorno cambierò idea, se qualcuno mi dimostrerà che c'è la tecnologia per farli.

krom2012
Inviato: 6/7/2013 20:11  Aggiornato: 6/7/2013 21:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Fefo quei filmati gli ho visti o rivisti poco fa, non se ne trovano molti altri di breve durata sulla questione, nel senso che forse alcuni più dettagliati si possono trovare in ampi documentari.

Citazione:
1 non credo gli umani si siano stancati perche di crop orrendi e malfatti ce ne sono e io credo che l'entusiasmo su questo argomento spinge alla creazione di tanti fake


C'è il pro e il contro nel senso che quella "moda" arrivando anche qui induce i meno esperti nel provare a crearli, facendo poi dei pasticci! Fatto che purtroppo aiuta a screditare le teorie aliene e non solo (vedi anche scie chimiche), come succede per i video di avvistamenti ufo fake che girano in rete. Poi i negazionisti usano quel video taroccato per sbufalare tutta la vicenda arrivando alla conclusione che gli alieni non esistono!

Citazione:
non si capisce il cui prodest


Forse hai già risposto tu in parte dicendo che i crop sono simboli che arrivano a chiunque, che pochi comprendono ma che colpiscono il subconscio di tutti. Una specie di programmazione predittiva e mentale organizzata dai soliti illuminati (forse per mezzo di militari o esperti circlemakers) che usano i cerchi per comunicare anche tra loro, due piccioni con una fava (anzi un crop!).
Scommetto che ci sono numerosi crop con simboli massonici, gli stessi simboli che vediamo tutti i giorni attraverso tv, giornali e qualsiasi prodotto di loro proprietà! Tutto praticamente! Compresi i cerchi nel grano!
Se così fosse la domanda è: chi controlla i controllori? Alieni o umani disumanizzati? Una delle due! (Edit) Aggiungo: Ma anche tutte e due insieme!

...il cielo è sempre più bianco...
alroc
Inviato: 6/7/2013 20:20  Aggiornato: 6/7/2013 20:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/12/2011
Da:
Inviati: 664
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
a mio avviso i crop sono simboli . i simboli comunicano con l'inconscio . quindi se di messaggi si tratta e se sono diretti a noi sono diretti al nostro inconscio . poi c'è la possibilità che non siano diretti a noi ....o comunque non a tutti .


Concordo

VIPER
Inviato: 6/7/2013 20:44  Aggiornato: 6/7/2013 20:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Fefochip
Citazione:
fammi capire io ti facco un obiezione alla tua idea di psyops ed è una congettura?

Ma li leggi i miei post o li sorvoli? Non ho detto che tu fai congetture; hai chiesto a me di dare una spiegazione dato che sono critico verso la possibilità "Alieni". Per darti il mio parere devo fare però delle congetture e con le congetture non si arriva da nessuna parte...

...Ritengo più utile ragionare sugli elementi concreti. E' come chiedere a Mazzucco cosa è successo secondo lui l'11 di settembre. Può anche darti un parere, una sua idea... Ma nei suoi film è molto meglio analizzare gli elementi probanti... Spero concorderai.

Peccato tu non abbia commentato la leggenda del diavolo mietitore che ti ho linkato; mi sembra una coincidenza non trascurabile.

Nihander
Citazione:
Probabilmente non ti leggi

Probabilmente non afferri il senso di "Metafora"

Citazione:
Questo è il classico insegnamento cattolico. Credere per fede

Credere per fede non è un insegnamento cattolico, da dove ti escono queste considerazioni illuminate? Non lo sai che anche un ateo ha fede? e pure un mussulmano, un induista etc. etc.? Ho semplicemente utilizzato una metafora, impara tu a leggere.

Citazione:
Io sono aperto a tutte le ipotesi, per cui non posso che non sia un intelligenza esterna a produrre questi messaggi

Io non ho mai escluso nessuna ipotesi, ho sottolineato quella che mi sembra più debole; tu piuttosto, se davvero sei aperto a ogni ipotesi devi pure considerare il fatto che non necessariamente i crop circle siano dei messaggi.

Citazione:
Le persone che utilizzano il pensiero arrogante e presuntuoso che utilizzi tu non riflettono mai sul fatto che in tutto l'universo ci possa essere una vita intelligente con una storia evolutiva

Ecco di grazia... Spiegami dove e come sarebbe presuntuoso e arrogante il mio pensiero... E cortesemente spiegami pure dove cazzo avrei asserito che in tutto l'universo non esistono altre forme di vita intelligente con una storia evolutiva... Anzi... Spiegami anche come cazzo fai tu a sapere se io ho o meno mai riflettuto su questo... Maronna.... Ragazzi...

Citazione:
Spero di aver illustrato il mio pensiero in maniera esauriente. O c'è qualcosa di oscuro ancora?

Niente di oscuro, anzi, pure condivisibile... Non capisco cosa c'entra con quanto ho detto io o dove avrei scritto il contrario su queste tematiche...

Citazione:
Io non so chi esegue i cerchi nel grano. Attualmente è per me più verosimile che sia un ente esogeno

Ecco finalmente il punto dopo tanti inutili giri a vuoto... Secondo me non è verosimile ed ho provato a spiegare il perchè... Mi spieghi perchè secondo te è verosimile?

Nihander
Inviato: 6/7/2013 21:12  Aggiornato: 6/7/2013 21:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
VIPER DICE

Trovo l'ipotesi aliena abbastanza insensata per non dire demente.


Vuoi che ti spieghi cosa significa la parola "demente"?

Se vuoi posso dire che ritengo scartarla a priori senza avere prove una cosa da dementi.

VIPER
Inviato: 6/7/2013 22:22  Aggiornato: 6/7/2013 22:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Se vuoi posso dire che ritengo scartarla a priori senza avere prove una cosa da dementi.

Ah ecco cosa ti ha dato tanto fastidio... Manco avessi dato del demente a te personalmente... Io ho anche dato una spiegazione alla mia considerazione... Noto comunque che c'è silenzio anche su tutto il resto che ho scritto...

Citazione:
Vuoi che ti spieghi cosa significa la parola "demente"?

Non dovevo essere io quello arrogante?

Antdbnkrs
Inviato: 6/7/2013 22:53  Aggiornato: 6/7/2013 22:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Scusate per l' OT....

Se e' tanto cialtrone come dite perche' fa le lezioni gratis?

Lecture 1
Book 1 – The Universal Order of Creation of Matters
Introduction, Chapter 1 and Chapter 2
Date : Tuesday, 9th of July 2013

Time of beginning: 06:00 PM (18:00 h) MEST = Middle European Summer Time

04:00 PM (16:00 h) UTC = Coordinated Universal Time (World Time, Greenwich Meantime)

Please orientate on the UTC time

(coordinated universal time = temps universel coordonné = Greenwich Meantime GMT = WET West European time) and consider possible summer time

This is the first lecture of the Basic Course. Here you are introduced not only to the definitions of several specific terms essential for the understanding of the whole theory but get familiar with some of the most essential ideas behind this theory.

• Definitions of
– magnetic ray
– magnetic field
– plasmatic magnetic field
– interaction
– entanglement
– interlocking
• The Creation of Magnetic and gravitational fields of the Earth

The Foundation will provide link for joining the session through video stream on this page the week before start of each lecture.

Redazione
Inviato: 6/7/2013 22:59  Aggiornato: 6/7/2013 23:14
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
VIPER: Citazione:
Il baluardo di questo sito è la discussione, l'argomentazione, l'analisi e adesso tu te ne esci con: le logiche aliene non sono comprensibili a noi subumani?


Sono d'accordissimo che il baluardo del sito sia quello, e ti ringrazio per averlo ricordato. Ma nessuno qui ha mai detto che esistano una "logica umana" e una "logica aliena" (nel senso di "diversa dalla nostra").

La logica è universale (è matematica), ed è uguale per tutti. Sono i RAGIONAMENTI che cambiano, perchè possono essere fatti partendo da premesse diverse. (Per "premesse", nel caso degli alieni, intendo "visione della vita", "finalità pratiche", "valori etici e morali", ecc. )

I quindi starei molto attento a ragionare mettendomi nella testa di ipotetici alieni, perchè non possiamo assolutamente sapere quali siano le premesse da cui partono i loro ragionamenti, dai quali poi dipendono le loro azioni.

Fare "retroingegneria" delle intenzioni partendo dai fatti visibili è un esercizio decisamente sconsigliabile, in casi come questo.


°°°

PS: Anche per me ci sono buone probabilità che i cropcircles siano di fattura militare. Se non tutti, almeno in parte.

Me li vedo, questi stronzi, che si divertono come matti a giocare coi loro orbs, i loro laser, ecc.

Lord9600XT
Inviato: 6/7/2013 23:42  Aggiornato: 6/7/2013 23:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/7/2012
Da:
Inviati: 397
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@Antdbnkrs: suppongo tu parli di Keshe. Perché da lezioni gratuite? Per accalappiare gonzi a cui vendere dei reattori che non esistono: una truffa bella e buona che va avanti dal 2009.

E intanto una marea di gente ha visto in Keshe il messia di turno che ci avrebbe permesso di cambiare paradigma. Dubito che chiunque gli abbia dato una manciata di credito abbia letto anche solo due righe delle sue """teorie""".

VIPER
Inviato: 7/7/2013 0:14  Aggiornato: 7/7/2013 0:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
REDAZIONE
Citazione:
La logica è universale (è matematica), ed è uguale per tutti. Sono i RAGIONAMENTI che cambiano, perchè possono essere fatti partendo da premesse diverse. (Per "premesse", nel caso degli alieni, intendo "visione della vita", "finalità pratiche", "valori etici e morali", ecc. ) I quindi starei molto attento a ragionare mettendomi nella testa di ipotetici alieni, perchè non possiamo assolutamente sapere quali siano le premesse da cui partono i loro ragionamenti, dai quali poi dipendono le loro azioni.

Pienamente daccordo... Ma prima di arrendermi a: "Non posso sapere come ragionano gli alieni", devo valutare tutte le strade percorribili che possono portarmi anche a considerazioni diverse; ad esempio, indizi dello zampino dei militari ci sono.

Per lo stesso motivo da te citato, fa un azzardo anche chi si mette nella testa degli alieni uscendosene con frasi tipo:

I crop Circles sono messaggi per il nostro inconscio, o... Non sono diretti a tutti... o anche semplicemente: sono messaggi.

Redazione
Inviato: 7/7/2013 0:32  Aggiornato: 7/7/2013 0:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
VIPER: "fa un azzardo anche chi si mette nella testa degli alieni uscendosene con frasi tipo: I crop Circles sono messaggi per il nostro inconscio..."

Certo che fa un azzardo.

Ma mica tutti sono "evoluti" come noi, che usiamo solo la logica e le prove tangibili.

Pensa, c'è gente che si fida addirittura del proprio intuito.

peonia
Inviato: 7/7/2013 1:04  Aggiornato: 7/7/2013 1:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
forse sono messaggi che nessuno capisce, anche noi ne abbiamo mandati in giro per il cosmo senza sapere se verrebbero capiti

Errore; i messagi che abbiamo inviato nel cosmo parlano con la matematica, unico linguaggio universale in grado di essere capito da un'entità intelligente.



Ed invece chi fa i crops ci parla attraverso SIMBOLI di varie culture, altro modo per farsi capire!1

Anche perchè mi rifiuto, se permetti, di credere che gli alieni vadano per anni avanti a fare sto casino soltanto a beneficio di gente come Peonia che pare l'unica in grado di capirli e di dire agli altri svegliatevi mentre pregano Keshe di portargli la luce.

gente come Peonia ha una mente aperta a tutte le possibilità, non ha mai detto di capirli, non ha paura di mettersi in discussione e non ha certezze... tantomeno prega chicchessia....

ma se tu avessi visto SIRIUS 2013 avresti capito che Greer da anni denuncia tutte le coperture di scoperte importanti, come potrebbe essere quella di Keshe, e di come li abbiano fatti sparire in un modo o nell'altro...motivo che potrebbe spiegare al momento il silenzio del nostro...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
sniperwolf
Inviato: 7/7/2013 1:24  Aggiornato: 7/7/2013 1:29
So tutto
Iscritto: 28/3/2011
Da:
Inviati: 29
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Non riesco a capire perchè il discorso è incentrato su due punti:
O sono stati gli alieni
O sono stati gli umani

Perchè non possono essere stati gli insetti?
gli scarafaggi esistono da millemiliardi di anni!!
O i funghi?
Perchè non puo' essere il grano stesso che vuole comunicare una mappa agli uccelli che migrano? o magari le spighe comunicano fra di loro e ci prendono per il culo?

l'ipotesi degli alieni è ancora meno probabile di tutte quelle che ho elencato sopra...

per l'ipotesi umana per lo meno sappiamo che gli umani ESISTONO e sanno disegnare, come sappiamo che abbiamo sempre avuto voglia di disegnare qualcosa di gigantesco come un enorme volto scolpito in una montagna...

solo che se fossi un militare e avessi una tecnologia SEGRETA da testare non potrei mica disegnarci la gioconda o scriverci una barzelletta sui carabinieri, altrimenti viene il sospetto che sia opera umana, meglio tenersi sul vago e disegnare forme geometriche per misurare la precisione di questo strumento.

che poi adesso li facciano per manipolarci o per mandare messaggi minacciosi questo non lo so. (tipo terremoti e tsunami ma in versione soft, del tipo "sai cosa posso fare da lassù")

Comunque sia mi piacerebbe che il discorso si spostasse anche sull'argomento:

Che tipo di tecnologia si potrebbe usare?
ci sono stati studi a riguardo? a parte quello del MIT di cui parla il video?

Iskandar
Inviato: 7/7/2013 2:40  Aggiornato: 7/7/2013 2:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/6/2006
Da: pistoia
Inviati: 104
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
visto che avete tirato fuori tante belle teorie... ne butto li una in più

mettiamo che siano i militari a realizzare i crop circles, e qui viene a chiedersi:
perchè?
perchè insistere così tanto, col rischio di sputtanarsi, soltanto per gioco?

se ipotizziamo che :
-i militari sanno che esistono gli "alieni" ovvero forze intelligenti esterne al genere umano, e questi interferiscono con le attività dei militari
-i militari non riescono a comunicare con queste entità, non riescono nemmeno a fissare un appuntamento per un colloquio, manco se li cacano di striscio

allora la risposta potrebbe essere:
- sono i militari a realizzare questi messaggi codificati, e lo fanno disegnando sui fogli più grandi che hanno a disposizione, poichè le comunicazioni radio sono inefficaci o inascoltate, almeno si prova ad attirare l'attenzione con qualcosa di non transitorio. oltretutto, essendo enigmatici, possono tranquillamente stare sotto gli occhi di tutti, al contrario di messaggi radio. metti il caso che si possa comunicare solo in "chiaro", ci sono orde di radioamatori che passano le notti a sentirsi le numbers stations, figurati una conversazione simile...


voglio inoltre approfittare della situazione...
secondo voi, cosa è ritratto in questa foto?


Narwain
Inviato: 7/7/2013 2:58  Aggiornato: 7/7/2013 2:58
So tutto
Iscritto: 8/11/2011
Da: Asti
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
io sono di Asti, e proprio questa sera (poco prima di leggere l'articolo) ne stavo parlando con un gruppo di amici, coi quali vorrei andare a vedere com'è sto cerchio nel grano, visto che dista solo 40 minuti di auto da dove siamo noi

in generale tendo a non escludere alcuna ipotesi, soprattutto quando non ho abbastanza elementi per giudicare... quindi per ora non mi sbilancio sull'eventuale natura del caso in questione, ma spero di poterlo vedere presto da vicino... nel caso, vi farò sapere le mie impressioni

Spiderman
Inviato: 7/7/2013 5:50  Aggiornato: 7/7/2013 5:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
secondo voi, cosa è ritratto in questa foto?


Beh, è evidente, si tratta di un riccio in calore che ha appena finito di disegnare un crop circles.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
VIPER
Inviato: 7/7/2013 7:02  Aggiornato: 7/7/2013 7:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Errore; i messagi che abbiamo inviato nel cosmo parlano con la matematica, unico linguaggio universale in grado di essere capito da un'entità intelligente.

Citazione:
Ed invece chi fa i crops ci parla attraverso SIMBOLI di varie culture, altro modo per farsi capire

Lo fai apposta a non capire?... Una civiltà che voglia comunicare con un'altra, ammettendo che entrambe siano evolute ma diversissime, utilizzerebbe il linguaggio della matematica perchè essendo universale sarebbe l'unico che potrebbe essere compreso e correttamente interpretato.

I Crop circle, ammettendo che contengano dei messaggi, utilizzano invece un linguaggio simbolico. Come forse saprai i simboli per la loro innata caratteristica di stimolare l'inconscio umano (essendo presenti nella nostra memoria collettiva) anche se non vengono compresi a livello razionale, si prestano di fatto ad una manipolazione delle emozioni (vedi svastica, croce etc. solo per fare gli esempi più noti).
Di conseguenza mi fiderei assai poco delle intenzioni di qualcuno che volesse comunicare con me attraverso i simboli.

Citazione:
gente come Peonia... non ha paura di mettersi in discussione e non ha certezze

Hai clamorosamente smentito questa affermazione nel forum dedicato a Keshe e tutti quelli che vi hanno partecipato o lo hanno letto lo sanno...

Citazione:
ma se tu avessi visto SIRIUS 2013 avresti capito che Greer da anni denuncia tutte le coperture di scoperte importanti

Non ho certo bisogno di vedere un film per conoscere questa realtà. Ma non mi sento autorizzato per questo a prendere per buona qualsiasi frescaccia mi venga venduta sotto all'etichetta: "Vogliono insabbiarmi". Di solito è per questo che si approfondiscono le cose, si confrontano le notizie e si ragiona possibilmente usando il cervello.

krom2012
Inviato: 7/7/2013 7:16  Aggiornato: 7/7/2013 7:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
fa un azzardo anche chi si mette nella testa degli alieni uscendosene con frasi tipo: I crop Circles sono messaggi per il nostro inconscio, o... Non sono diretti a tutti... o anche semplicemente: sono messaggi.


Citazione:
Ma mica tutti sono "evoluti" come noi, che usiamo solo la logica e le prove tangibili.









Tralasciando l'ipotesi aliena, ma anche no, ci vogliono particolari intuizioni o prove tangibili per capire che certi messaggi sono massonici? I simboli massonici che origine hanno realmente?

Per chi ha occhi per vedere quella simbologia non è solo presente nei crop e non venite a dirmi che sono coincidenze, perchè altrimenti siete ciecati!

Cerca le differenze!
Occhio
Schiavi della musica e dello spettacolo ...Massonico
Come gli artisti devono adottare il simbolismo degli Illuminati per andare sotto ai riflettori

Mi fermo qui anche se si potrebbe andare avanti all'infinito! Se sono ovunque quei marchi più di un motivo logico ci sarà, più che logico è diventato ormai matematico!

...il cielo è sempre più bianco...
fefochip
Inviato: 7/7/2013 9:04  Aggiornato: 7/7/2013 9:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Lo fai apposta a non capire?... Una civiltà che voglia comunicare con un'altra, ammettendo che entrambe siano evolute ma diversissime, utilizzerebbe il linguaggio della matematica perchè essendo universale sarebbe l'unico che potrebbe essere compreso e correttamente interpretato.


vedi viper un altra volta dai per scontato cose che non dovrebbero essere tali.

SECONDO NOI il linguaggio della matematica è "universale".

sarebbe interessante cosa avrebbero da dire altre civiltà in merito a questa cosa.

chi lo dice che potrebbe essere "l'unico"?


però io sto ancora aspettando una risposta a una mia obiezione riguardo all'ipotesi militare nell'ottica di una psyops volta a persuadere le persone dell'esistenza degli alieni per eventualmente creare il "nuovo nemico".

per inciso è un ipotesi che "è in voga" molto di recente .

dato per buono quello sopra ti ripeto le mie perplessità a cui mi piacerebbe una risposta onesta e non "sorvolarci" sopra (come mi hai accusato di fare con i tuoi post)

1 perchè userebbero dei cropcircle per convincere le persone dell'esistenza degli alieni quando gli ambienti militari hanno sempre negato fino alla morte qualunque avvistamento ufo,rapimento,fatto ,ecc legato verosimilmente ad alieni .hanno cercato sempre di depistare ,insabbiare ,coprire ,forzare spiegazioni anche con cose risibili (ripeto il film di massimo raccota egregiamente questo particolare)
basterebbe semplicemente inverire questo loro modo di fare quando continuamente nel mondo ci sono avvistamenti ,testimonianze ,ecc
2 se hanno mutato politica di recente perche usare un mezzo cosi controverso come i cropcircle che da sempre sono stati tentati di "debunkare" con i vecchietti burloni e poi con i land artist
3 se si vuole fare colpo sulla popolazione inducendo stati di preoccupazione (che è una tecnica notoria per avere facile gioco poi nel controllo della popolazione) o comunque inducendo l'idea di alieno perche fare questi crop in posti isolati dalla maggior parte delle persone , in aperta campagna e per un lungo periodo prevalentemente in inghilterra del sud
4 perche hanno ridotto se non smesso. la qualità e la quantità dei crop è NETTAMENTE diminuita quando in realtà questa idea della creazione del nuovo nemico alieno (se mai fosse vera) è una cosa recentissima visto appunto le considerazioni al punto 1


poi mi piacerebbe parlare del perche mai un messaggio di qualunque tipo impresso sul terreno e leggibile solo dall'alto dovrebbe in qualche modo riguardarci visto che noi siamo sulla terra e non lo vediamo chiaramente.
non sarebbe stato piu sensato (se i destinatari fossimo noi) scriverlo in cielo?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 7/7/2013 9:18  Aggiornato: 7/7/2013 9:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Tralasciando l'ipotesi aliena, ma anche no, ci vogliono particolari intuizioni o prove tangibili per capire che certi messaggi sono massonici? I simboli massonici che origine hanno realmente?


è nata prima la massoneria o prima i loro simboli?

comunque i simbolismo nei cropcircle è un FATTO e non una congettura
un esempio molto importante è


LA MADRE DEI PITTOGRAMMI
Simboleggia l'equilibrio, l’unione del tre in uno.
A Barbury Castle, Swindon (Wiltshire) il 16 luglio del 1991 si presentò un meraviglioso pittogramma che riconduce alla triplice natura di Dio, chiamata Trimurti nella cultura induista con Brahma, Vishnu e Shiva. Nell’insieme il significato di questa formazione ci indica accesso ad un livello di coscienza superiore.


questo cosa vi ricorda?

poi ci sono crop che hanno a che vedere con i frattali (diagramma di mandelbrot)


diagramma di mandelbrot

insomma se ai massoni piacciono tanto i simboli non è perche li hanno inventati loro .
il simbolo è qualcosa di concreto che comunica molto piu velocemente ed efficacemente di qualunque cosa conosciamo.

l'ipotesi che mi convince di piu attualmente appunto è che sono simboli molti decodificati tanti ancora misteriosi .

il destinatario, a ragionare in maniera molto semplice, non sembra l'uomo in quanto "leggibili" solo dall'alto, poi che riusciamo a vederli ed "abbracciarli" solo da un aereo è una cosa del tutto secondaria.
è talmente lampante questa cosa che a mio avviso passa inosservata proprio per la nostra convinzione di unici esseri evoluti su questo mondo .

un po come le linee di nazca non erano certo messaggi fatti per noi (fatti da umani ,pare, ma non certo per noi)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cnj
Inviato: 7/7/2013 9:34  Aggiornato: 7/7/2013 9:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
In anni passati mi sono dedicato allo studio di questo fenomeno ed ho maturato l'idea che gran parte dei cerchi nel grano sono fatti da buontemponi e quindi sono da definire "falsi". Alcuni di quelli più complessi e con caratteristiche anomale (vedi studi del Dr.Haselhoff) li ritengo non fatti da buontemponi e quindi sono da definire "veri". Non ho certezze su chi ha le capacità per farli. Forse i militari o forse organizzazione scientifiche governative segrete per testare nuove tipologie di armi (?). Sono aperto anche all'ipotesi aliena anche se non ne capisco il motivo. C'è da dire che le testimonianze e le prove foto-video a volte indicano la presenza di masse di energia che con ogni probabilità hanno poco a che fare con la nostra vita di tutti i giorni.
Di certo so che chiunque abbia dato una spiegazione scientifica del fenomeno si è insabbiato miseramante compreso il Cicap. Poi la TV ha camuffato il tutto facendo apparire tali spiegazioni verosimili (Voyager nel ridicolo tentativo di riprodurre un cerchio che dopo una notte di lavoro non si capiva cosa fosse). Sono tutti bravi a dar la colpa a due coglioni con assi e filo. Poi quando si deve riprodurre un cerchio complesso non ne sono in grado. Proporrei al Cicap di riprodurre il cerchio nel grano di Milk Hill scoperto 1 mese prima dell'11/09/2001: 409 cerchi con un diametro totale di 200mt. circa..... poi cominciamo a discutere:


La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
fefochip
Inviato: 7/7/2013 9:42  Aggiornato: 7/7/2013 9:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
In anni passati mi sono dedicato allo studio di questo fenomeno ed ho maturato l'idea che gran parte dei cerchi nel grano sono fatti da buontemponi e quindi sono da definire "falsi". Alcuni di quelli più complessi e con caratteristiche anomale (vedi studi del Dr.Haselhoff) li ritengo non fatti da buontemponi e quindi sono da definire "veri".


a tal proposito credo che ai buontemponi si siano aggiunti in un certo momento gli "estimatori" che hanno ottenuto risultati molto "credibili" ma francamente non all'altezza di quelli "originali"

vorrei un tuo parere sulla mia considerazione :

hai notato anche tu una netta flessione da qualche anno a questa parte?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cnj
Inviato: 7/7/2013 9:57  Aggiornato: 7/7/2013 9:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
OT: a proposito di Cicap.
Questo mese Focus fa uno scoop. Praticamente un architetto italiano svela definitivamente come è stata costruita la Grande Piramide di Giza (detta erroneamente di Cheope).
Non sono solito perdere tempo a leggere questo mensile ma sono stato attratto dall'articolo.
Pensavo finalmente in qualcosa di serio e invece quando ho finito l'articolo mi sono reso conto che la teoria esposta era incosistente. Praticamente una delle solite teorie (tutte rispettabile ma ben poco condivisibili) che ad esempio non spiegano mille cose tra cui come abbiamo fatto gli egizi a trasportare i massi più grossi di circa 80tonn.da una cava a 850km sino a Giza. E la cima (Pyramidion) in diorite perfettamente tagliata e incisa a 0,16mm? Beh, nemmeno quello viene spiegato anche se ci si dimentica che perfino oggi, con le nostre tecnologie, faremo fatica a fare tali incisioni così perfette sulla Diorite.
Queste sono alcune delle anomalie di cui l'articolo non parla. Per fortuna loro però oggi è tutto chiaro: 4000 egizi hanno costruito la Grande Piramide in 20 anni.... senza la ruota.... senza lasciare traccia di come abbiano fatto.... con un dislivello di appena 1cm su una superficie di 53000 mt.quadrati.... perfettamente allineate lungo i poli....
Ah, dimenticavo, l'articolo è firmato da Massimo Polidoro.
Ora capisco...

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
cnj
Inviato: 7/7/2013 10:07  Aggiornato: 7/7/2013 10:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
vorrei un tuo parere sulla mia considerazione :
hai notato anche tu una netta flessione da qualche anno a questa parte?


Ho notato che i buontemponi si sono perfezionati sulla qualità. Direi che è normale.
Come per ogni cosa bisongerebbe fare analisi sul posto e parlare con i testimoni a quattr'occhi per scoprire quelle anomalie che rendono un cerchio diverso dai "falsi".
Per quanto riguarda la quantità direi che è difficile farsi un opinione. L'informazione è come l'onda del mare a volte ci inonda di cerchi poi ci sono momenti in cui non se ne parla e a noi sembra che ne appaiano meno.....
Negli ultimi 5/6 anni siamo venuti a conoscenza di cerchi fuori dal famoso triangolo inglese. Praticamente appaiono un po' ovunque in tutto il mondo perfino a 2 km.da casa mia....
20 anni fa questo tipo di informazione non arrivava ma sono dell'idea (è una sensazione) che tale fenomeno sia sempre esistito ovunque sin dall'antichità... tra alti e bassi.... tra "falsi" e "veri".

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
prometeus
Inviato: 7/7/2013 10:11  Aggiornato: 7/7/2013 10:11
So tutto
Iscritto: 20/11/2012
Da: berlino
Inviati: 13
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
penso che i cerchi nel grano siano non abbiano origine extraterrestre , il cerchio con il volto di un grigio?ma i grigi o i rettiliani sono creazioni umane, non abbiamo nessuna prova che extraterrestri abbiano queste sembianze,l origine militare e la piu probabile anche perche sono loro che Hanno quasi tutte le piu innovative scoperte scientifiche degli ultimi 150 anni,da John keely ,nikola tesla,edgar cayce,ferlini e altri ,quindi si puo dedurre che ci prendano per i fondelli , disegnare con onde elettromagnetiche o laser che sia da un drone o da un satellite oggi e piu che possibile ,pensate Cosa ha fatto ed leedskalnin 60 anni fa ,coralcastle da solo!!!!!

fefochip
Inviato: 7/7/2013 10:20  Aggiornato: 7/7/2013 10:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ Redazione

Citazione:
Anche per me ci sono buone probabilità che i cropcircles siano di fattura militare. Se non tutti, almeno in parte. Me li vedo, questi stronzi, che si divertono come matti a giocare coi loro orbs, i loro laser, ecc.


quindi usano i loro laser ,orbs,ecc per puro divertimento?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 7/7/2013 10:23  Aggiornato: 7/7/2013 10:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Ho notato che i buontemponi si sono perfezionati sulla qualità. Direi che è normale.


quindi fammi capire il contrario di quello che ho notato io?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nihander
Inviato: 7/7/2013 10:36  Aggiornato: 7/7/2013 10:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Guardate su youtube qualche conferenza o qualche video di Biglino. Per me è stato un ulteriore tassello. Aveva ragione Sitchin. Tutti lo hanno preso in giro, ma oramai è sempre più chiara una cosa.

Perchè gli uomini pongono da sempre gli dei nel cielo?

Quando Sodoma e Gomorra sono state distrutte si parlava di angeli (traduzione greca che sta per araldi, messaggeri) che si muovevano su "carri di fuoco".

Nella cultura indiana ci sono i Vimana. In tutte le culture del mondo si parla di dei che hanno generato l'uomo. Nell'allegoria greca gli dei si accoppiavano con gli uomini generando razze ibride (semidei).

Ci sono costruzioni che sono inspiegabili per l'essere umano del tempo, probabilmente sono inspiegabili persino per l'essere umano contemporaneo.

Guardate questa foto

http://i45.tinypic.com/ao8kfc.jpg

Harvard e il MIT hanno offerto 200.000 dollari di borsa di studio a chi avesse replicato questo manufatto senza utilizzare utensili di acciaio e ferro, ma solo utensili di bronzo, polvere abrasiva e così via. Nessuno è mai riuscito a fare la prima incisione senza spezzare la pietra. Non solo, ma è praticamente impossibile con quella tecnica eseguire angoli a 90 gradi così prossimi alla perfezione. Poi abbiamo piramidi mastodontiche diffuse in tutti gli angoli della terra, tutte egualmente inspiegabili nella loro costruzione per la tecnologia del tempo. Ci sono decine di archeologi che hanno dimostrato che le piramidi del Sud America non sono state costruite nè dai Maya, nè dagli Aztechi, nè dagli Inca. Infatti in numerose iscrizioni si evince che questi popoli le hanno USATE, ma le hanno TROVATE GIA' COSTRUITE. Per questo le chiamavano "Sede degli Dei"

Mastodontiche opere di ingegneria incomprensibili. Se ci fossero veramente scienziati non si potrebbero ignorare tutte queste prove che convergono con la teoria di un'antica civiltà tecnologicamente evoluta (sia essa terrestre o extraterrestre) che è semplicemente illogico provare a giustificare questi non sensi storici con le teorie più assurde. Ma il rasoio di Occam viene citato solo quando conviene.

Eppure la teoria di un antica civiltà tecnologicamente evoluta che ha incontrato una civiltà primitiva e (nella maggior parte dei casi) ancora nomade spiegherebbe tutto: le costruzioni, i racconti mitologici, gli scritti "sacri". Invece sosteniamo che siano solo leggende, racconti fantastici e che quelle cose le hanno fatte gli uomini. Quando poi chiedi di applicare il metodo scientifico, ovvero di replicare quelle costruzioni si tirano tutti indietro. Io posso anche dire che l'Empire State Building è stato costruito da una sola persona con lo scalpello, poi però devo dimostrarlo e non elaborare teorie assurde in cui sostengo che ha lavorato per 22 ore al giorno 6 giorni su 7 per 50 anni! Posso inventare qualsiasi teoria possibile, poi, però, bisognerebbe verificarla!

fefochip
Inviato: 7/7/2013 11:02  Aggiornato: 7/7/2013 11:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ Nihander

riguardo sitchin non sono molto propenso al crederci tuttavia condivido in toto l'idea che hai espresso ovvero che sono esistite civiltà tecnologicamente molto avanzate rispetto a quello che ci siamo raccontati riguardo alla storia dell'uomo ,probabilmente esogene al pianeta... il che spiegherebbe tante cose.

comunque c'è stato un contatto tra cività diverse perche appunto è paradossale la differenza tra piramidi e civiltà primitive come quella egizia. non si capisce come sia possibile come civiltà che abbiano avuto una tecnologia cosi avanzata in certi campi non siano evolute altrettanto "in parallelo" in altri campi

di esempi come quella pietra ce ne sono tanti .
se non sbaglio a puma punku ci sono pietre piuttosto dure con fori tondi cosi precisi che sarebbero stati difficili da fare per gli attuali trapani ,impossibile da fare con qualunque attrezzo a percussione

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
horselover
Inviato: 7/7/2013 11:10  Aggiornato: 7/7/2013 11:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
potrebbero essere tecnologie del lontano passato dimenticate dopo qualche cataclisma tipo diluvio o guerra nucleare. non sappiamo cosa c'era nella biblioteca di alessandria o in quella di montezuma, distrutte perchè incompatibili con la dottrina cristiana.

Nihander
Inviato: 7/7/2013 11:12  Aggiornato: 7/7/2013 11:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@Fefochip

Quella pietra si trova a Puma Punku.

Sitchin ha avuto la grande intuizione di ipotizzare che gli Hannunaki, dei che avevano dimora IN CIELO e che dal CIELO venivano su LUCI DI FUOCO ABBAGLIANTE, potessero essere una semplice razza esogena tecnologicamente avanzata. Da questa sua ipotesi molte scritture sono state rilette nel significato letterale (eliminando allegorie e interpretazioni metaforiche, spesso dovute più al lettore che allo scrittore) **"Talvolta sorrido nel rilevare come alcuni lettori meno intelligenti di altri, che si fanno chiamare "critici letterari", cerchino di trovare significati alle parole da me scritte, che non avevo alcuna intenzione di esprimere. E' come se per invidia volessero farmi dire quello che vogliono loro. Io, però, li sbugiardo e li umilio e a ignoranti li riporto" O. Wilde **

Guardate qualche libro di Biglino, passi oscuri della Bibbia, di colpo hanno tutti un senso. Ad esempio sul concetto di Elhoim e Nephilim. Certo, bisognerebbe avere l'apertura mentale di mettere da parte 3.000 anni di sfruttamento culturale da parte di elite religiose che avevano tutte le ragioni per raccontare favole diverse per rabbonire il popolo e farsi mantenere da esso (ricordiamo che per definizione le classi religiose e militari non sono produttive, ma necessitano di essere sostentate)

horselover
Inviato: 7/7/2013 11:13  Aggiornato: 7/7/2013 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
la realtà non ha bisogno di essere verosimile e così spesso supera la fantasia

peonia
Inviato: 7/7/2013 11:18  Aggiornato: 7/7/2013 11:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
citgente come Peonia... non ha paura di mettersi in discussione e non ha certezze

cit Hai clamorosamente smentito questa affermazione nel forum dedicato a Keshe e tutti quelli che vi hanno partecipato o lo hanno letto lo sanno...



Non ho mai detto che ero/sono CERTA ho sempre detto che ci credevo a livello INTUITIVO...la mia apertura mentale non veniva frenata (mai lo sarà!) da discorsi di gente come Viper, Lord, Fabrizio......voi siete limitati dalla Razionalità e timorosi di slanciarvi oltre...io no, accetto anche di sbagliarmi se del caso, sono fallibile....ma ho capito che quello che dico e ripeto non viene inteso nel senso che io gli dò ma in quello pregiudiziale che volete dare voi/te!

In base a cosa potrei dire oggi che Keshe è una sòla? non si è aggiunto nulla di nuovo se non che non se ne sente parlare....quindi sono ancora in sospeso. Quello che penso è che non è tutto finito...se ancora perdurerà molto la faccenda, dichiarerò la mia "sconfitta" per insufficienza di prove a
favore!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
fefochip
Inviato: 7/7/2013 11:23  Aggiornato: 7/7/2013 11:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Sitchin ha avuto la grande intuizione di ipotizzare che gli Hannunaki, dei che avevano dimora IN CIELO e che dal CIELO venivano su LUCI DI FUOCO ABBAGLIANTE, potessero essere una semplice razza esogena tecnologicamente avanzata. Da questa sua ipotesi molte scritture sono state rilette nel significato letterale (eliminando allegorie e interpretazioni metaforiche, spesso dovute più al lettore che allo scrittore)


non mi pare sia stato l'unico a pensare una cosa del genere tanto che oggi c'è l'espressione dei "teorici degli antichi alieni" .

comunque a mio avviso se non sono stati gli annunaki qualcun altro o magari piu di uno e/o a varie riprese e in diversi punti del mondo perche tante cose avrebbero piu senso.

il discorso che mi pare francamente un po strano è tutta la storia dell'estrazione dell'oro per schermare il loro pianeta che avrebbe un orbita particolarmente eccentrica e che passerebbe con un certa frequenza vicino alla terra e troppo al sole.

però tutto può essere

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nihander
Inviato: 7/7/2013 11:24  Aggiornato: 7/7/2013 11:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Qui non si tratta di verosimile. Si parla di impossibile. Perchè voglio che mi spieghino quante persone servono per trasportare una pietra di 40 tonnellate per 800 chilometri, quanti giorni, pause. Poi mi devono spiegare chi nutre tutti quegli operai, visto che bastava un anno così così e in Egitto si facevano carestie mostruose (vedi quella raccontata nella Bibbia ai tempi di Mosè).

Perchè è facile fare... Quanto pesa la pietra? Quanto tira in media un uomo? (ben nutrito o malnutrito? Perchè non penseremo che gli schiavi fossero mantenuti a bistecche!?), Perchè così fanno questi pseudoscienziati. Un uomo tira fino a 200 chilogrammi, la pietra pesa 40.000 chilogrammi, quindi con 200 persone tiro la pietra.

Ottimo, poi dimenticano tutta la logistica:
- quanti chilometri di corda servono per organizzare un traino di 200 persone? Come facevano le corde vista la scarsezza di animali e piante da fibra? Non penseremo che le spingessero a mano! Mi auguro!
- Quanti turni devi organizzare? Non penseremo che tirano le stesse persone per 800 km.

Quando trovate tutte queste risposte, moltiplicate per 2.300.000 blocchi di pietra (perchè purtroppo per gli pseudoarchelogi sì, sono così tante).

Ottimo avete fatto il calcolo? Finito?
Bene, ora avete portato le pietre sul sito di costruzione. Ora resta solo da impilarle fino a 200 metri di altezza, quindi dovremo costruire rampe di terra fino a 200 metri di altezza per mettere gli ultimi blocchi. AHHHHH Mi raccomando, ricordate che i blocchi devono essere anche messi in maniera tale da costruire all'interno della piramide una struttura interna così



P.s.: potete usare soltanto materiale reperibile in luogo. OPS! Non c'è nemmeno la ruota, e non potete far rotolare tronchi sotto le pietre, perchè gli unici alberi presenti sono alberi da datteri, che costituivano il 40% delle risorse di cibo. Durante il regno di Akenaton chi tagliava un albero da datteri era punito con la morte. C'est la vie!

fefochip
Inviato: 7/7/2013 11:25  Aggiornato: 7/7/2013 11:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
se ancora perdurerà molto la faccenda, dichiarerò la mia "sconfitta" per insufficienza di prove a favore!


si però peonia io ti avevo chiesto un termine ricordi? altrimenti non avrebbe senso questo tuo discorso.
tu ne avevi dato uno che hai prorogato....e adesso pare a tempo indeterminato (che vuol dire "molto"?)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 7/7/2013 11:33  Aggiornato: 7/7/2013 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ Nihander

concordo in toto con la tua spiegazione dell'impossibile .

visto che ci siamo ,mi ricordi quel monolite immenso adagiato sul terreno con un certo angolo ....non mi ricordo dove stava e la stima del suo peso "impossibile" per un manufatto

edit

l'ho trovato

il più grande blocco di pietra lavorato della storia del pianeta.


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
peonia
Inviato: 7/7/2013 11:42  Aggiornato: 7/7/2013 11:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Fefo ho cercato ora fra i post nel forum su Keshe ma non ho trovato il mio in cui dico la data della deadline....e poi rileggendo i post mi sono presto stancata di cercare...tu ricordi quando avevo detto?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
fefochip
Inviato: 7/7/2013 11:53  Aggiornato: 7/7/2013 12:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Fefo ho cercato ora fra i post nel forum su Keshe ma non ho trovato il mio in cui dico la data della deadline....e poi rileggendo i post mi sono presto stancata di cercare...tu ricordi quando avevo detto?


purtroppo luogocomune come sito non brilla per la funzione "cerca"

ovviamente non mi posso ricordare la data.
tuttavia mi ricordo molto bene che a un certo punto dell'interminabile discussione si era detto di aspettare una certa data in cui non ricordo keshe avrebbe finalmente dato qualche particolare utile ,qualche dimostrazione.
tu avevi detto che se non fosse successo avresti cambiato un po atteggiamento in merito(non erano le parole esatte ma il mio ricordo del contenuto ).
keshe come di consueto ha disatteso le aspettative e tu sei rimasta impassibile con il tuo atteggiamento "possibilista" quando in realtà sarebbe almeno un po dovuto diventare un po piu scettico.

in ogni modo che io abbia un falso ricordo o che tu non lo ricordi non ha importanza ilpunto è che rimani "coerente" con questa tua incrollabile fiducia in keshe nonostante non vedi nulla di tangibile da lui ma anzi solo costanti disattese alle sue stesse promesse e dichiarazioni.

comunque non è una polemica è solo un ricordo ,se poi tu vivi meglio cosi ..amen

come hai detto tu :" l'intuito, sensazione che travalica la ragione"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
horselover
Inviato: 7/7/2013 12:00  Aggiornato: 7/7/2013 12:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
quello che è stato fatto non può essere impossibile, semmai inverosimile, tipo usare la forza del pensiero come per le sfere del costarica

Narwain
Inviato: 7/7/2013 12:15  Aggiornato: 7/7/2013 12:15
So tutto
Iscritto: 8/11/2011
Da: Asti
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Per chi fosse interessato ad una panoramica sull'argomento "antichi alieni" consiglio la lettura del libro "Dei del Cielo, Dei della Terra" di Giorgio Pastore non approfondisce eccessivamente ogni singolo punto, ma propone una visione d'insieme chiara e coerente, sempre partendo dai fatti.

Chi preferisce il formato documentario, invece, sul tema può trovare interessante anche la serie di "Enigmi Alieni", mi pare si trovi facilmente su youtube...

peonia
Inviato: 7/7/2013 12:21  Aggiornato: 7/7/2013 12:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
la mia fiducia "incrollabile" semmai sarebbe più riguardo al mio intuito che non a Keshe..... , perchè finora non si era sbagliato....ma tutti possono commettere errori!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
perspicace
Inviato: 7/7/2013 13:25  Aggiornato: 7/7/2013 13:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?


































E' sciocco pensare che le conoscenze scientifiche del uomo siano iniziate 6000 anni fa, molto più probabile è che siano Reiniziate 6000 anni fa.

Non possiamo escludere che un qualche popolo abbia scoperto molto tempo prima la scrittura e la scienza.

Sappiamo che esistono le estinzioni e le catastrofi le abbiamo viste con i nostri occhi.

Sappiamo che l'uomo possiede capacità ingegneristiche e lo abbiamo visto con i nostri occhi.

Sappiamo che quelle costruzioni sono state costruite con materiali Terresti e non abbiamo mai trovato costruzioni fatte con leghe aliene.

Perché quindi non cercare soluzioni basandosi su quelle cose che sappiamo essere più certe? invece che su ipotetiche e mai dimostrate esistenze che nessuno a mai visto.

Potrebbe essere esistito un popolo dotato di scrittura e scienza che gelosamente a tenuto per se la sua tecnologia e le sue conoscienze sino al giorno della catastrofe che gli estinse o che ne decimo il popolo lasciando solo qualche superstite.

Superstite che agli occhi degli altri abitanti del pianeta che ancora vivevano in caverne e savana appariva come una "Divinità" e che sapendo come le persone si comportano con la divinità non nego di esserlo.

Questi superstiti avrebbero quasi sicuramente tentato di vivere in comunità isolate dal resto della popolazione per evitare attacchi di altri popoli invidiosi della loro capacità tipo trovare e conservare l'acqua potabile le condutture, i muri o più semplicemente il fuoco cosi come altre quali la medicina e etc etc.

In 4'000'000 di anni trovo strano che dei sapiens non abbiano mai scoperto niente. Figuriamoci i sapiens sapiens in 180'000 anni.

Se guardiamo il cielo non vediamo dove mettiamo i piedi.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Nihander
Inviato: 7/7/2013 13:52  Aggiornato: 7/7/2013 13:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ti assicuro che nel mondo ci sono più testimoni di avvistamenti UFO e abduction, che testimoni di omicidi. Quindi potremmo secondo te sostenere che non esistono gli omicidi?

Non so se sono alieni o meno, ma vi prego, basta con questo "nessuno ha mai visto" e "non ci sono prove". Magari era un'astronave che c'è naufragata sul pianeta. Quando i naufraghi finiscono su un'isola deserta secondo te poi ci trovi manufatti in cemento armato?

ByB
Inviato: 7/7/2013 13:53  Aggiornato: 7/7/2013 13:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/5/2011
Da:
Inviati: 382
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
sul libro del guinnes world record 2013, il glifo nel grano più grande mai realizzato 530x450m e in Olanda l'uomo falena "Project Atlas" realizzato pare dalla XL D-Sign (che ri-pare realizzino immagini simili da più di 10 anni) in una notte di agosto 2009, risulta essere...un guinnes... appunto, ma io so che per autenticare un record ci vogliono foto e video, quindi anche di questa grande opera ci dovrebbero essere...se me le fanno vedere allora ci credo!

buona ricerca...By B.

perspicace
Inviato: 7/7/2013 14:09  Aggiornato: 7/7/2013 14:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Le testimonianze dell' avvistamento di oggetti volanti non identificati non rappresentano in alcun modo una prova della presenza di forme di vita extraterrestri sul pianeta Terra.

Le abduction poi non hanno mai portato prove fisiche dell'esistenza degli alieni o a garanzia che siano stati gli alieni ha rapire quelle persone.

L'abduction per me sono il frutto fantasioso della mente umana quando essa viene sottoposta ad un trauma sono costrutti generati come risposta protettiva. O più spesso volutamente inventate per egocentrismo o speculazione a scopo di lucro o semplicemente per 5 minuti di notorietà.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
peonia
Inviato: 7/7/2013 14:30  Aggiornato: 7/7/2013 14:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 7/7/2013 14:31  Aggiornato: 7/7/2013 14:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 7/7/2013 14:56  Aggiornato: 7/7/2013 14:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
L'abduction per me sono il frutto fantasioso della mente umana quando essa viene sottoposta ad un trauma sono costrutti generati come risposta protettiva. O più spesso volutamente inventate per egocentrismo o speculazione a scopo di lucro o semplicemente per 5 minuti di notorietà.

se sentissi direttamente le persone non ne sarei così sicuro...
non deve essere così piacevole sentirsi immobilizzati nel proprio letto e vedere esseri che ti si avvicinano....certo certo la spiegazione scientifica c'è, vedrai che ora arriva....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
almarro
Inviato: 7/7/2013 15:33  Aggiornato: 7/7/2013 15:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/4/2013
Da:
Inviati: 70
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
La cosa certa è che devono essere visti dall'alto

perspicace
Inviato: 7/7/2013 17:23  Aggiornato: 7/7/2013 17:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Non si tratta di una spiegazione scientifica ma solo di una delle possibilità.

Mi riferisco hai "falsi ricordi".

I falsi ricordi si distinguono innanzitutto per la loro origine, a seconda che si siano formati:

per cause organiche;

per cause psicologiche.

Lo psicologo Daniel Berlyne[1] definisce il falso ricordo la «falsificazione di un ricordo che avviene in buona fede, anche a causa di un'amnesia»; Berlyne fa una diversa classificazione dei falsi ricordi, suddividendoli in due categorie principali:


falsi ricordi "momentanei" (o "provocati") - Vengono incoraggiati da un'indagine insistente sulla memoria del soggetto; sono memorie che possono formarsi dall'unione di ricordi autentici per i quali c'è confusione a livello cronologico. In questa tipologia rientrano i ricordi impiantati per suggestione.


falsi ricordi "fantastici" (o "spontanei") - Spesso nascono da idee stravaganti, ma possono essere convinzioni salde per chi li manifesta.


Un'ulteriore sottocategoria dei falsi ricordi sono i ricordi impiantati per suggestione, che nascono su influenza di esterni. Per esempio, una persona può suggestionarne un'altra inducendola a ricordare un avvenimento mai accaduto, fino a impiantare nella sua mente un ricordo che può essere anche molto ben articolato e dettagliato. La misura dell'influenza di simili interventi dipende soprattutto dalla persona suggestionata e, molto spesso, dalla fiducia incondizionata che questa nutre nei confronti di chi le ha suggerito quel falso ricordo.


Cause organiche

Le cause organiche per cui si originano i falsi ricordi sono da ricondursi a malattie, traumi e a disfunzioni neurologiche e psicologiche[2][3].

I pazienti che hanno subito lesioni al cervello, specie se alle regioni corticali prefrontali, possono accusare - tra gli altri sintomi - anche dei falsi ricordi. È possibile soffrire di falsi ricordi anche dopo danni all'arteria comunicante anteriore, nel Poligono di Willis. Anche alcuni tipi di droghe possono generare un falso ricordo.


Cause psicologiche

Tra le principali cause psicologiche che possono incoraggiare la formazione di falsi ricordi si possono elencare:

1- l'influenza di persone care o autorevoli, per le quali si nutre stima e fiducia; un esempio può essere l'esperienza di Jean Piaget, importante psicologo infantile. Il primo ricordo di Piaget era di essere stato sequestrato all'età di due anni. Di questo episodio l'uomo ricordava diversi dettagli: si rivedeva in carrozzina mentre la sua baby-sitter si difendeva contro il delinquente; ricordava i graffi sul viso della donna e il poliziotto che con un bastone bianco aveva inseguito il rapitore. La storia era confermata dalla tata, dalla famiglia e da altri che ne erano a conoscenza. Piaget era così convinto di ricordare l'evento. In realtà, il tentato sequestro non era mai avvenuto: infatti, tredici anni dopo il presunto tentativo di rapimento, la prima tata di Piaget scrisse a suoi genitori per confessare di aver inventato l'intera storia. In seguito Piaget scrisse: «Devo dunque aver sentito, da bambino, il resoconto di questa storia... e devo averlo proiettato nel passato nella forma di una memoria visiva, che è la memoria di una memoria, ma è falsa».


2- una terapia insistente e suggestiva per recuperare ricordi perduti, come la RMT (recovered memory therapy) o anche l'ipnosi (anche se non è detto che i ricordi recuperati in seguito ad una terapia siano necessariamente falsi); infatti, se un terapista esercita pressione su un paziente o gli suggerisce puntualmente dei particolari nel momento in cui questi tarda a rispondere, allora il terapista può essere il responsabile della costruzione di un falso ricordo; infatti, il paziente, incalzato dalle domande, può sentirsi obbligato a completare il ricordo, arricchendolo così di particolari irreali, come ha dimostrato anche Frederic Bartlett[4]. Al termine di questo processo, è possibile che il paziente dimentichi l'origine dei particolari aggiunti e si convinca della genuinità del falso ricordo. Di conseguenza, coloro che lavorano nel settore della salute della mente devono essere consapevoli dell'enorme influenza che potrebbero esercitare sui loro pazienti, influenza che non può essere stimata con certezza e che varia da individuo a individuo. I terapisti devono quindi agire con moderazione e cautela in situazioni in cui l'immaginazione è utilizzata come supporto per recuperare memorie presumibilmente perse.


link


Dico solo di guardare tutte le possibili ipotesi prima di buttarsi i strane teorie.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Nihander
Inviato: 7/7/2013 18:10  Aggiornato: 7/7/2013 18:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
I falsi ricordi non esistono.

Esistono immagini di fantasia infantili proiettate come reali, ma solo in un momento in cui la memoria non è formata. Per favore non inventiamo fantasie pseudoscientifiche.

Gli adulti non hanno falsi ricordi. O mentono o non mentono. La memoria quando è strutturata (dopo il settimo anno di età) non inventa ricordi. A meno che non siano tutte persone schizofreniche o con tumori cerebrali. Certo ce ne sono tantissime!

Nel mondo si stimano circa 300.000 abduction solo nei continenti occidentali dal 2000 a oggi. Senza considerare quanti non raccontano niente perchè hanno paura di essere presi per pazzi o, peggio ancora, essere screditati e perdere il lavoro e la loro famiglia (come per esempio accaduto a Zanfretta).

Durante la famosa ipnosi regressiva del 1961, Betty Hill non sapeva cosa fosse successo, sapeva solo che non ricordava dove lei e suo marito fossero stati per alcune ore. Il comportamento del marito, spesso nervoso e insonne (cosa che lo porterà alla morte), la spinse a portarlo da uno psichiatra. Durante l'ipnosi regressiva (in un periodo in cui nessuno sapeva cosa fosse un abduction) l'evento terrorizzò lo psichiatra stesso che interruppe di corsa la seduta.

Betty Hill (che non era presente), messa a conoscenza dell'accaduto, decise di sottoporsi all'ipnosi in prima persona. Dalla seconda ipnosi regressiva risultarono eventi complementari al 100% con quelli del marito. Non solo, durante l'ipnosi, Betty descrisse la plancia di comando, dalla quale veniva proiettata olograficamente una mappa. Betty Hill al risveglio ricordava la mappa stellare e la disegnò su carta. Alcuni astronomi identificarono quella serie di stelle con la costellazione di Zeta Reticuli, ma c'era una stella in più. Circa 32 anni dopo fu scoperta la presenza di quella stella che Betty aveva disegnato: non era visibile con i telescopi di terra.

Poi possiamo inventarci la paralisi notturna, associata ai falsi ricordi, con il missing time e le allucinazioni, ma signori, qui parliamo di 300.000 persone. Ci sono psicologi che hanno raccolto le ipnosi regressive che hanno ottenuto risultati ripetitivi, molto simili tra loro e le differenze, spesso, sono dovute all'incapacità interpretativa del soggetto, che descrive cose che non conosce cercando di assimilarle a esperienze passate. Per questo qualcuno descrive una mantide e qualcun altro una cavalletta, probabilmente cercano di descrivere una cosa che non hanno mai visto assimilandola a qualcosa che conoscono.

Per esempio durante quello che chiamano "il miracolo del sole" dei tre pastorelli di fatima, non avvenne altro che questo

[...] Il miracolo del sole è un supposto evento miracoloso collegato alle apparizioni mariane della Madonna di Fatima nel 1917 e preannunciato dalla Santissima Vergine ai tre piccoli veggenti nel corso delle apparizioni precedenti (iniziate il 13 maggio dello stesso anno) e precisamente il 13 luglio.
Questa promessa di un evento soprannaturale divenne di dominio pubblico e i giornali anticlericali ricamarono molto sul "promesso prodigio" che, a loro avviso, non ci sarebbe stato.
A mezzogiorno del 13 ottobre 1917 settantamila persone, presenti anche giornalisti pronti a raccontare la prevista delusione della folla e a smascherare l'inganno, chiamate a raccolta alla Cova da Iria, presso la cittadina portoghese di Fátima, da tre pastorelli, videro il disco solare (che poté essere fissato direttamente, senza difficoltà) cambiare colore, dimensione e posizione per circa dieci minuti. [...]

Capite che nel 1917, dove appena appena era stato inventato l'aereoplano e gli ufo non sapevano cosa fossero, potrebbe tranquillamente non essere il sole, bensì un UFO (disco luminose) che definiscono a forma di sole (perchè brillante) e che si muoveva. Se fosse accaduto oggi li chiameremmo tutti contattisti fuori di testa, visionari e probabilmente non ci sarebbe una chiesa meta di pellegrinaggio, nè un luogo di culto.

Poi possiamo sempre supporre che 10.000 persone hanno visto la madonna (o un essere di un'altra dimensione/tempo/pianeta) e il sole muoversi per 10 minuti nel cielo. Uno può inventare tutto quello che gli pare eh...

perspicace
Inviato: 7/7/2013 18:37  Aggiornato: 7/7/2013 18:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
In questo film si parla proprio di questo.

Valzer con bashir


In libano tra i sopravvissuti ci furono numerosi casi di "falsi ricordi".

Falsi ricordi - Le Scienze

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
fefochip
Inviato: 7/7/2013 18:44  Aggiornato: 7/7/2013 18:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Gli adulti non hanno falsi ricordi. O mentono o non mentono. La memoria quando è strutturata (dopo il settimo anno di età) non inventa ricordi. A meno che non siano tutte persone schizofreniche o con tumori cerebrali. Certo ce ne sono tantissime!


hanno fatto un esperimento in cui una 15ina di persone venivano poste di fronte a una scena .
poi due di essi venivano istruiti per mentire e raccontare tutti insieme i particolari di quella scena.
alla fine del test praticamente tutti avrebbero giurato in un tribunale particolari completamente falsi.

ci sono tecniche per manipolare la memoria fino al punto di programmare persone per commetere delitti

come chiami questi ricordi ?veri?

di falsi ricordi tra l'altro ne siamo quotidianamente affetti senza mentire a livello cosciente.

mi sembra che hai fatto una affermazione un po troppo lapidaria se non completamente falsa perche i falsi ricordi esistono eccome

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
perspicace
Inviato: 7/7/2013 19:03  Aggiornato: 7/7/2013 19:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Redazione
Inviato: 7/7/2013 19:38  Aggiornato: 7/7/2013 19:41
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Credo che il commento più importante lo abbia scritto ALMARRO: Citazione:
La cosa certa è che devono essere visti dall'alto.
Nella realtà fisica, quelle sono soltanto spighe di grano piegate. Quelle spighe NON SONO, di per sè, un mandala. Quelle spighe DIVENTANO un mandala (o qualunque altro simbolo), soltanto SE LE GUARDI dall'alto.

C'è quindi una FINALITA' INTELLIGENTE da parte di chi lo disegna, che è di piegare le spighe modo che, guardandole, APPAIANO COME un simbolo ben preciso a chi le guarda.

Si possono quindi escludere tutte le spiegazioni di tipo naturale (es. il grano che si piega da solo, forze magnetiche, ecc).

E' invece evidente che i cerchi nel grano siano dei messaggi, visto che ci sono un MITTENTE e un DESTINATARIO ben precisi.

Antdbnkrs
Inviato: 7/7/2013 19:55  Aggiornato: 7/7/2013 19:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Chi parla di alieni inesistenti EVIDENTEMENTE non si e' mai documentato perche' se lo facesse non credo che direbbe le stesse cose. Io fino a 2 anni ho sempre considerato risibile l'ufologia e gli ufologi poi un amico mi ha fatto vedere dei filmati su youtube dove ci sono testimonianze inequivocabili di presenze extraterrestri tipo queste:

http://www.youtube.com/watch?v=xv8aqnPg7Jg
http://www.youtube.com/watch?v=faBCi9Tdg34



http://www.youtube.com/watch?v=4_Fht5qVIq0

Documentario rarissimo sul misterioso popolo africano dei Dogon.
Questi nonostante vivano lungo una falesia nel deserto del Mali, pur vivendo di pastorizia e non avendo nessuno strumento tecnologico moderno, non si capisce come possano avere nozioni astronomiche precisissime circa la stella Sirio ed in particolere su Sirio B, scoperta solo di recente grazie ai telescopi orbitanti.................

Qualche scettico potrebbe spiegarmi come faceva un popolo "primitivo" a conoscere l'esistenza di sirio b....

fefochip
Inviato: 7/7/2013 20:24  Aggiornato: 7/7/2013 20:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
redazione:
Citazione:
Credo che il commento più importante lo abbia scritto ALMARRO


io:
Citazione:
poi mi piacerebbe parlare del perche mai un messaggio di qualunque tipo impresso sul terreno e leggibile solo dall'alto dovrebbe in qualche modo riguardarci visto che noi siamo sulla terra e non lo vediamo chiaramente.

Citazione:
il destinatario, a ragionare in maniera molto semplice, non sembra l'uomo in quanto "leggibili" solo dall'alto, poi che riusciamo a vederli ed "abbracciarli" solo da un aereo è una cosa del tutto secondaria.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nihander
Inviato: 7/7/2013 20:38  Aggiornato: 7/7/2013 20:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ribadisco, non esistono FALSI RICORDI!!!

Nel primo caso riportato si tratta solamente di un esperimento che dimostra che il cervello può confondere e mettere due cose in insiemi diverse. Non sta generando un falso ricordo, ricorda semplicemente male. Puoi invertire il posto di una cosa in un insieme, non costruire un rapimento con tanto di sensazioni tattili, visive, auditive e infilare 2.000 errori di inserimento nel cervello di fila su 300.000 individui diversi.

Il secondo esempio non è null'altro che CONDIZIONAMENTO, per cui i FALSI RICORDI in realtà sono INFORMAZIONI INSERITE e CONDIZIONAMENTO DI GRUPPO (che esistono), che nulla hanno a che fare con un falso ricordo. Per intenderci, qui parliamo di persone che ad un certo punto raccontano cose che percepiscono come vivide ed oppressive, al punto da rovinargli la vita! Se qualcuno le genera chi è? Li rapiscono i militari e fanno psy ops e poi li condizionano? Possibile, ma perchè passare la vita a rapire individui normali che poi vanno a raccontare in giro di essere rapiti dagli alieni?

I FALSI RICORDI CHE SI GENERANO DA SOLI NON ESISTONO. C'è la cecità al cambiamento, c'è il condizionamento, ma il vostro cervello non può INVENTARSI DA SOLO UN'ESPERIENZA NON VISSUTA. Non preoccupatevi, non vi potete essere immaginati il giorno del vostro matrimonio/comunione/laurea, purtroppo per voi sono DRAMMATICAMENTE VERI!

Non bisogna prendere cose scientificamente vere e correlarle male e fuor di contesto con qualsiasi cosa. E' così che hanno fregato il mondo con 11 settembre e allunaggio

perspicace
Inviato: 7/7/2013 20:58  Aggiornato: 7/7/2013 20:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Come no, non possono esistere i "falsi ricordi" è ovvio perché altrimenti dovremmo rimettere in discussione le uniche prove di contatto alieno.

Comodo perché cosi si passa al fatto che i "rapimenti alieni" esistono e che quindi gli alieni sono ostili.

Cazzo ma allora ci vuole una rapida corsa alle armi!































Però non mi spiego come mai la facoltà di psicologia dell'università di Trieste dice che i "falsi ricordi" esistono?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
fefochip
Inviato: 7/7/2013 21:09  Aggiornato: 7/7/2013 21:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ perspicace
Citazione:
Come no, non possono esistere i "falsi ricordi" è ovvio perché altrimenti dovremmo rimettere in discussione le uniche prove di contatto alieno.


un conto è dire che esistono i falsi ricordi un conto dire che TUTTI i ricordi legati a ufo sono falsi ....eddai su non diciamo fesserie.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
polaris
Inviato: 7/7/2013 21:11  Aggiornato: 7/7/2013 21:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Non è che qualcuno riesce a ricaricare il video "LA VERITA’ SULL’ ESPERIMENTO MIT"?

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
fefochip
Inviato: 7/7/2013 21:13  Aggiornato: 7/7/2013 21:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Nel primo caso riportato si tratta solamente di un esperimento che dimostra che il cervello può confondere e mettere due cose in insiemi diverse. Non sta generando un falso ricordo, ricorda semplicemente male.


insomma un problema di definizione

Citazione:
non costruire un rapimento con tanto di sensazioni tattili, visive, auditive e infilare 2.000 errori di inserimento nel cervello di fila su 300.000 individui diversi.


guarda si arrivano a costruirsi falsi ricordi di violenze carnali ....

poi mi pare ovvio che sostenere che milioni di persone che avvistano ufo e (non so il numero di rapimenti ) si inventano tutto sistematicamente è una sciocchezza

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
perspicace
Inviato: 7/7/2013 21:31  Aggiornato: 7/7/2013 21:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
un conto è dire che esistono i falsi ricordi un conto dire che TUTTI i ricordi legati a ufo sono falsi


Lungi da me affermare che tutti i racconti di "abduction" siano falsi ma se si nega la teoria dei "falsi ricordi" ne rimangono in piedi solo due:

- Gli alieni esistono è sono ostili (testimonianze vere)

- Gli alieni non esistono (testimonianze false) tutti i 300'000 "rapiti" hanno mentito sapendo di mentire.

Ma poiché qualche testimonianza ha superato la macchina della verità cade la seconda e rimane la prima.

La mia teoria dei "falsi ricordi" voleva solo lasciare aperta qualche porta.

Anche perché credo che tra le tante sia l'unica razionalmente accettabile.

Ma di sicuro non sono io a dire che sono TUTTI in malafede.


Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
f_z
Inviato: 7/7/2013 22:02  Aggiornato: 7/7/2013 22:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Non ho letto tutti i commenti ma dico solo la mia: qualche anno fa ho cercato di documentarmi sui cerchi, e l'impressione che ho ricavato leggendo le varie testimonianze e ragionandoci sopra da solo e' che la uniche ipotesi che non stano in piedi sono proprio quelle di CICAP & c (ricci in calore, "buontemponi" ecc.).

Mettiamo insieme qualche fatto prima di tutto:

- le forme dei cerchi richiamano spesso modelli matematici / geometrici ben noti all'uomo
- i cerchi appaiono troppo velocemente per essere opera di "una squadra di buontemponi"
- i cerchi appaiono frequentemente e numerosi in certe zone (esempio Wiltshire)
- le dimensioni, la precisione ecc dei cerchi suggerisce che siano stati creati da un qualche macchinario sofisticato

Una delle cose che mi fa pensare, mantenendo in piedi tutte le altre ipotesi, compresa quella "aliena", e' che la zona piu' famosa per i cerchi e' lo Wiltshire, nel sud ovest dell'Inghilterra.
Io ci sono andato un paio di volte a farci un giro, e ho scoperto che si tratta di un'area PESANTEMENTE MILITARIZZATA. Per la cronaca da quele parti c'e' una strada primaria (le chiamano "A" roads) dove ad un certo punto le auto devono dare precedenza ad eventuali carri armati che potrebbero attraversare la strada!

Per questo motivo mi domando se i cerchi non possano essere dei semplici esperimenti militari "segreti" (un po' come le scie chimiche). Quello che non so e' se anche le altre zone dove i cerchi sono concentrati siano zone militarizzate o no.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Aironeblu
Inviato: 7/7/2013 22:16  Aggiornato: 7/7/2013 22:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@Iskandar

Dal momento che l'argomento si presta bene alle interpretazioni ipotetiche, quella che suggerisci mi sembra estremamente interessante e plausibile sotto molti punti di vista (soprattutto dall'alto.... )

In realtà i cerchi potrebbero benissimo essere di origine umana, non di quegli umani armati di corda e legnetti, ma di quell'altro genere di umani, che sono armati di conoscenza e tecnologie ben superiori, e decidono quotidianamente delle nostre sorti.
Per quanto perfetti, grandi e tecnicamente misteriosi non sarebbe azzardato affermare che i militari che usano HAARP siano perfettamente in grado di realizzarli, probabilmente con qualche proiettore a microonde montato su elicotteri. Sanno fare cose ben più complesse di questa.

Ma perchè i militari dovrebbero realizzare questi cerchi?
Perchè lo farebbero in maniera nascosta?
Perchè rappresenterebbero in essi messaggi con simbologie rituali?
Perchè i media mantengono il fenomeno in secondo piano?
Perchè si troverebbero rappresentazioni "antenate" dei crop circle, come quelle dei Nazca?

Perchè non sono messaggi per noi terrestri, ma per altre entità di origine celeste.

Prendendo in considerazione l'ipotesi per cui governi e militari sono a conoscenza dell'esistenza aliena, essi starebbero semplicemente cercando di mettersi in comunicazione attraverso immagini visibili dall'alto, proprio come potrebbe fare un naufrago su un'isola componendo una grande scritta con delle pietre. Ma invece di scrivere "HELP" si disegnano simboli sacri e matematici, quegli stessi simboli che probabilmente rappresentano il punto di incontro ancestrale tra la nostra specie e una o più specie aliene. Simboli che possono essere stati trasmessi agli uomini da questi antichi "Dèi" in epoche molto remote, che sono in seguito diventati i simboli esoterici del potere, e che oggi vengono riprodotti sui campi per stabilire una comunicazione con gli antichi "maestri".

Mi pare un'ipotesi che fa quadrare bene tutti i nodi irrisolti della questione crop circle, e che si accorda perfettamente con i vari riscontri archeologici che paiono testimoniare l'esistenza di civiltà altamente evolute in epoche precedenti alla nostra era umana.

ikael
Inviato: 7/7/2013 22:18  Aggiornato: 7/7/2013 22:18
So tutto
Iscritto: 21/9/2010
Da:
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
SENTITE COSA RISPONDE UN ADDOTTO INTERROGATO DA CORRADO MALANGA IN IPNOSI SUI MOTIVI DEI CERCHI NEL GRANO

DAL MINUTO 55.25

http://www.youtube.com/watch?v=BxQY49ywOOk

peonia
Inviato: 7/7/2013 22:25  Aggiornato: 7/7/2013 22:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Lungi da me affermare che tutti i racconti di "abduction" siano falsi ma se si nega la teoria dei "falsi ricordi" ne rimangono in piedi solo due

ce n'è anche una terza e forse più ovvia...esistono miliardi di galassie e quindi non esiste un solo tipo di alieni, qualcuno è "cattivo" qualche altro è buono....secondo la ns logica.
Quelli che consideri cattivi fanno le abduction...ma anche no...chissà
Ridurre drasticamente ad una sola razza e per di più ostile, dopo che ci visiterebbero da eoni, mi pare un po' infantile..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Nihander
Inviato: 7/7/2013 22:32  Aggiornato: 7/7/2013 22:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Signori, veramente credete che esistano falsi ricordi? Cioè secondo voi il cervello di punto in bianco, senza alcuno stimolo violento (guerra, coercizione, violenza e così via) si inventa un'esperienza?

Non voglio addentrarmi nella neurobiologia, ma sicuramente tutti voi sanno bene cosa siano le "ancore" (non quelle di Malanga, vi prego). Le sensazioni visive e tattili, quelle uditive e olfattive richiamano ricordi. Vi sarà capitato di sentire un profumo e ricordare nitidamente il volto di una vostra ex o di una fiamma che pensavate di aver dimenticato da 30 anni!

Questo meccanismo è stato adottato dal cervello umano per garantire la sopravvivenza, per ricordare l'odore di un predatore a cui si è scampati, il sapore di un cibo che si è mangiato e ha causato malessere, il rumore di un evento pericoloso e così via. Questo potenziamento di ricordi avviene solo per esperienze realmente vissute, in quanto correla due aree diverse del cervello, diverse e distanti. L'unico modo per ottenere questo effetto sarebbe un doppio condizionamento su due canali di ingresso differenti (uditivo e olfattivo e così via).

Io ho sentito (e parlo di esperienza diretta) di una ragazza che abitava vicino a una stazione metro a Roma. Questa ragazza ogni volta che sentiva vibrare il vetro del balcone (quando passava qualche treno più pesante o più veloce), quel ronzio sordo, appena percettibile, aveva un attacco di panico. Paura immotivata, sensazione di morire imminente, sudorazione algida, pallore e nausea.

Io ero convinto che la ragazza associasse quel rumore a qualcosa che le era accaduto nell'infanzia, per esempio la paura dei temporali (che tanti genitori ignorano e può causare traumi nei bambini). A dire il vero ero convinto che ci fosse alla base una violenza sessuale (probabilmente ad opera del padre o del fratello), ma non dissi niente al mio amico per evitare di scatenare panico e pregiudizio. La ragazza dopo 12 sedute di psicoterapia ha deciso di ricorrere all'ipnosi profonda.

Il mio amico mi ha fatto vedere una registrazione di questo evento (al tempo ero scettico e come me lo era lui). Scoprimmo che la ragazza associava la vibrazione del vetro al rumore ad alta frequenza e appena percettibile che emetteva il qualsivoglia coso in cui è stata portata da tizi che avevano attraversato i muri. L'episodio risale a quando lei aveva 7 anni. Questa ragazza, ormai donna, occupa un ruolo istituzionale molto importante e appartiene a quel gruppo di persone che soffriva, e soffre tutt'ora, di eventi drammatici che non possono raccontare, perchè qualcuno, un tempo li chiamava posseduti dal demonio, oggi li chiama matti.

Quando una persona sta così male e soffre sinceramente per qualcosa, non può sentirsi dire che se l'è inventato il suo cervello. Lei non era nemmeno un'appassionata di ufo, anzi prima dell'ipnosi non credeva all'ipotesi aliena.


Io non so cosa o chi siano. Non so se siano entità di dimensioni terze, universi paralleli, entità extraterrestri o semplici razze di un altro tempo che viaggiano indietro nel passato per rimediare ad eventi futuri (anche molto lontani) o per studiare semplicemente la nostra specie.

Quello che so è che quelle persone hanno vissuto quegli eventi, hanno sofferto per quegli eventi, soffrono per quegli eventi e non hanno nemmeno il conforto di essere creduti. Pensate se qualcuno esercitasse una violenza indicibile su di voi e, al momento del resoconto, vi sentiste dire che ve lo siete inventati e, qualora cercaste giustizia, o semplice conforto, provaste la sensazione di essere creduti pazzi. Quella violenza la subresite ogni volta che la riferite a qualcuno, così smettete di riferirla.

Molti addotti arrivano al suicidio, altri muoiono dentro, altri portano dentro questo fardello e soffrono terribilmente fino alla morte. Quelli che vedete in televisione, che raccontano le loro storie, sono solo la punta di un grande iceberg e, credetemi, sono quelli fortunati!

Redazione
Inviato: 7/7/2013 22:51  Aggiornato: 7/7/2013 22:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Sorry Fefo, faccio ammenda: non avevo letto tutti i commenti.

Ti devo una pizza (in più ).

fefochip
Inviato: 7/7/2013 23:11  Aggiornato: 7/7/2013 23:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Ti devo una pizza (in più ).


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
minkiaprof
Inviato: 8/7/2013 0:55  Aggiornato: 8/7/2013 0:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@fefochip
AGGIORNAMENTO
ciao, ho esaminato nuovamente il sito. queste sono le cose che ho notato:
1. i cerchi perimetrali sono realizzati in senso opposto, il piu' esterno orario, il secondo antriorario se si segue la direzione delle spighe a terra; tutte le parti del disegno sono realizzate secondo un ordine preciso e alternando la lavorazione oraria e antioraria;
2. i triangoli sono basati su un metodo di schiacciamento particolare: ciascuna delle tre zone in cui sono suddivisi e' parzialmente coperta dalla precedente e copre parzialmente la successiva, in modo da formare un intreccio apparentemente impossibile, a meno di non sollevare tutta una zona per infilarcene sotto un'altra;
3. i nodi sulle spighe rimaste in piedi sono sporgenti, tondi e turgidi, mentre quelli delle spighe a terra sono cilindrici, a filo del fusto e secchi;
4. i "passaggi" rettilinei che uniscono i vertici interni delle otto punte al centro geometrico sono del tutto privi di spighe, cosi' come il centro geometrico stesso, che e' un disco di nuda terra, liscio e senza segni, di circa mezzo metro di diametro. c'e' da dire che domenica scorsa non avevo notato queste particolarita', quindi puo' darsi che sia una conseguenza dei numerosi passaggi di persone in questi giorni;
5. i numeri binari che si trovano nel cerchio piu' interno sono stati interpretati come codici ASCII di alcune lettere che simbolizzerebbero elementi chimici; pero' da quanto mi risultam nessuno ha ancora dato una spiegazione alle freccine (lancette di orologio?) e nemmeno al gruppo di 6 triangolini contenuti in uno dei triangoli grandi.

ho parlato con alcuni agricoltori della zona; pare che il grano sia di qualita' molto buona, le spighe sono ricche e i chicchi sono tondeggianti e pieni; questo escluderebbe l'ipotesi, che qualcuno ventilava la settimana scorsa, di un artefatto prodotto allo scopo di ottenere risarcimenti in cambio di un raccolto che si prevedeva esiguo. oltretutto il raccolto per il momento e' sospeso per via del divieto temporaneo di mietere ordinato dal sindaco; e' vero altresi', che in questa zona la mietitura e' ritardata perche' viene fatta a macchina con le mieti-trebbia, che eseguono la trebbiatura al loro interno immediatemente dopo la mietitura e quindi funzionano bene se le spighe sono ben secche.
infine, per dovere di cronaca, mi raccontano che il proprietario dell'emporio che si trova proprio sulla provinciale di fronte al campo, interpellato sulla questione rideva sottoi baffi... c'e' da dire che la piazzola antistante il suo capannone e' diventata il centro del via-vai, con punto di ristoro e gazebo del gruppo di ufologia di robella.

sono a tua disposizione se vuoi che faccia qualche supplemento di indagine, chiedi pure, dovrei essere in grado di passare da quelle parti in settimana abbastanza agevolmente (vivo a torino ma ho casa in una frazione limitrofa).

alla prossima
marco

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
almarro
Inviato: 8/7/2013 1:40  Aggiornato: 8/7/2013 1:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/4/2013
Da:
Inviati: 70
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
il tempo non esiste
tutti i cambi di stato ,corporei e non, sono da imputarsi al movimento,non alllo scorrere del tempo
queste formazioni geometriche sono frutto di un movimento,e spariscono ancora a causa di un movimento(l'agricoltore che passa la trincia)

a me questi argomenti hanno scocciato parecchio

Abel
Inviato: 8/7/2013 2:45  Aggiornato: 8/7/2013 2:45
So tutto
Iscritto: 7/7/2013
Da: Palermo
Inviati: 1
 Cerchi nel grano e molto tempo a disposizione
Beh che i cerchi nel grano siano uno scherzo è incredibile come il fatto che possano essere di origine extraterrestre. Il fatto è ovvio. Chi ha tutto questo tempo da perdere nel fare opere complessissime per poi non rivendicarne la paternità? Che poi il fatto sarebbe che ci vogliono un bel gruppo di buontemponi, che non hanno nulla da fare, che non lasciano traccia, quindi possibilmente molto intelligenti...
Buontemponi in giro per il mondo poi. Che hanno imparato e affinato tecniche precise.
Sinceramente pensare che centinaia di persone si mettano senza nessuno scopo a fare questi "scherzi" mi sembra quanto mai inverosimile...

Io di spiegazioni non ne ho, ma se quella dei giocherelloni fosse la realtà, beh, io gli direi di cambare hobby e trovarne uno meno complicato...

Freeanimal
Inviato: 8/7/2013 6:36  Aggiornato: 8/7/2013 6:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/5/2009
Da: Codroipo (UD)
Inviati: 705
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Peonia (citazione):
"I militari che scopo avrebbero a farli? Dato che ci sono sempre dei messaggi all'interno del crop, che scopo avrebbero se fosse militari e non alieni?".


Siccome gli alieni sono tra noi già da un pezzo, hanno scelto quasi tutti la carriera militare e quindi hanno dimestichezza con le loro tecnologie, a noi tenute nascoste. Amano metterci in difficoltà come gnomi burloni, che sono loro parenti provenendo dallo stesso luogo: Magonia.

Confondendoci le idee con i cerchi nel grano, fatti da satelliti, oltre a metterli di buon umore, gli provoca autocompiacimento, per essere riusciti a dominarci senza imporsi palesemente, tramite una dittatura occulta.

E inoltre, che gli alieni abbiano scelto la carriera militare spiega anche perché amino così tanto ucciderci nelle guerre che ci fanno fare: non ci hanno mai trovato simpatici, fin dai tempi degli Elohim.

fefochip
Inviato: 8/7/2013 9:09  Aggiornato: 8/7/2013 9:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
@ minkiaprof

grazie per l'aggiornamento

1 molto interessante.
nei crop studiati da haseloff l'esterno dei cerchi presentava un cerchio esterno di spighe piegate in senso contrario
2 si , è un classico
3 haselhoff nel suo libro aveva trovato un metodo per misurare questi nodi e aveva capito che l'allungamento dipendeva (ha fatto un modello statistico e preso tanti campioni) dalla distanza dal centro ,per questo concludeva che era una disposizione compatibile con un emissione puntiforme (siamo nel caso di un cerchio unico e senza fronzoli)
4 non so , non ricordo questo particolare e devo aver prestato il libro per consultarlo
5 questa è una cosa molto curiosa come nel caso del crop con il famoso alieno che regge il disco

Citazione:
infine, per dovere di cronaca, mi raccontano che il proprietario dell'emporio che si trova proprio sulla provinciale di fronte al campo, interpellato sulla questione rideva sottoi baffi... c'e' da dire che la piazzola antistante il suo capannone e' diventata il centro del via-vai, con punto di ristoro e gazebo del gruppo di ufologia di robella.

beh dove c'è la difficoltà di uno c'è il vantaggio di un altro ,mi pare normale questa cosa.
comunque :
Citazione:
Franca Mazzò, fra le prime ad essersi accorta del disegno visto che abita in una casa sulla collina che si affaccia sul grande campo di grano ha detto al quotidiano ”lanuovaprovincia”: Io non ho proprio idea di come si siano formati ,nella notte non ho sentito nulla e non ho visto alcuna luce altrimenti me ne sarei accorta”. La sera di sabato non c’era niente e domenica mattina guarda qua che spettacolo.

non ci si improvvisa circlemakers con livelli di perfezione cosi spinti per uno scrauso emporio su una provinciale.

di testimonianze come franca mazzò ce ne sono a iosa che ci dicono che i disegni sono stati trovati anche dopo 20 minuti.

rimango molto scettico sull'ipotesi di un militare super tecnologico che si mette a cazzeggiare per fare una cosa del genere.
non si capisce proprio il motivo ..altro che psyops

se ci ricapiti prova a far caso al particolare elettromagnetico.
nel senso che se senti anche altre persone e gli domandi se hanno avuto malfunzionamenti di oggetti tecnologici all'interno della formazione come orologi che smettono di funzionare ,fotocamere con batteria a terra caricata di recente,anomali funzionamenti di telefonini,ecc


grazie
fefo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 8/7/2013 9:29  Aggiornato: 8/7/2013 9:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Confondendoci le idee con i cerchi nel grano, fatti da satelliti, oltre a metterli di buon umore, gli provoca autocompiacimento, per essere riusciti a dominarci senza imporsi palesemente, tramite una dittatura occulta.


francamente a me appare parecchio "debolina" come spiegazione "militare" però se è vero
questo
Citazione:
Siccome gli alieni sono tra noi già da un pezzo, hanno scelto quasi tutti la carriera militare

come ho detto nella mente di un alieno non ci posso stare ma detta cosi sembra un po quella di un ragazzino stupido e stronzo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Stampede
Inviato: 8/7/2013 10:23  Aggiornato: 8/7/2013 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/11/2006
Da:
Inviati: 53
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Credo che esistano due tipi di cerchi nel grano, quelli realizzati da buontemponi e quelli di origine ignota.

I primi si riconoscono per la qualità relativamente scarsa dei disegni realizzati. I secondi per il fatto che non possano essere replicati o per lo meno non con la stessa perfezione e senza lasciare tracce.

GialloKa
Inviato: 8/7/2013 13:13  Aggiornato: 8/7/2013 13:13
So tutto
Iscritto: 14/9/2012
Da:
Inviati: 26
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Salve, seguo il fenomeno crop circle da più di un decennio. E’ difficile dire chi li fa, più semplice, secondo me, dire chi non li fa. I bontemponi sono subito da scartare, mi pare chiaro. Qualcuno c’ha provato, ma gli originali sono un’altra cosa, basta un'occhiata. I militari forse hanno imparato negli anni, ma non credo abbiano iniziato loro. Magari qualche scienziato ‘illuminato’, mi pare più plausibile ma comunque poco convincente. Alieni? Per me è l’ipotesi più probabile. Follia? Forse, però proprio i cerchi nel grano a me personalmente hanno aperto la mente su certe tematiche, senza contare che non si può parlare di cerchi nel grano senza pensare agli alieni proprio per alcuni pittogrammi espliciti(uno su tutti, il crop di Chilbolton). Tra l’altro, i crop circle mi hanno fatto capire la spudorata opera di disinformazione in atto su certi temi. Comunque a distanza di anni il mio interesse per gli autori è gradualmente e parzialmente scemato. Non che abbia trovato tutte le risposte che cercavo, per carità, ma semplicemente perché probabilmente per capirci di più anche sugli alieni forse è opportuno capire prima altre cose. Per me sarebbe importante di più decodificare questi messaggi e mi stupisco che in pochi ci abbiano provato. Qualcosa ne è venuto fuori(mi viene in mente, su due piedi, un professore americano intervistato in un documentario diceva che uno o più crop spiegavano la quadratura del cerchio), ma non abbastanza, secondo me, in rapporto alla quantità di pittogrammi comparsi. Ritengo anche che la mano non è sempre la stessa, come giustamente sottolineava fefochip che mi trova d’accordo sostanzialmente su tutto quanto ha osservato. Se si capisce cosa dicono probabilmente si arriva a capire pure chi parla.
Personalmente i cerchi nel grano mi hanno sempre trasmesso sensazioni positive, ma non mi sento di escludere nulla. Sulla teoria secondo cui i crops agiscono direttamente nell’inconscio, lessi anni fa un saggio di un ricercatore di cui non ricordo purtroppo il nome(avevo il file pdf salvato ma l’ho perso quando ho dovuto formattare il computer): mi piace l’ipotesi perché ritengo i cerchi nel grano positivi, però se penso per un attimo che sono negativi la cosa non mi garba più tanto. Fantastici comunque, non c’è che dire, e faccio fatica a pensare male.
A Fefochip: effettivamente le ultime due o tre stagioni niente a che vedere con le precedenti. Chissà perché. Triste, comunque.

Pace sempre a tutti, anche ai fratelli delle stelle.

Escape2013
Inviato: 8/7/2013 13:39  Aggiornato: 8/7/2013 13:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Qualora siano creati da satelliti - presumibilmente ma non sicuramente USA - può significare qualcosa il LUOGO in cui questo è apparso?
L'Alenia ad esempio non è distante...
A proposito,l' X-37 risulta partito "di soppiatto" nel dicembre scorso ma non risulta ufficialmente che sia rientrato.

matrizoo
Inviato: 8/7/2013 14:54  Aggiornato: 8/7/2013 14:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Autore: peonia Inviato: 6/7/2013 15:17:39

e' PATETICA la presunzione di chi deve negare a tutti i costi certe cose dando del "cretino" agli altri, solo perchè la sua visione è migliore....e la più vera...
Mi sembra di aver capito che nessuno abbia visto SIRIUS, forse uno sforzino lo farei....e poi se ne riparla...
https://www.youtube.com/watch?v=mFmvc9Q81lk

Persone intelligenti almeno coltivano il dubbio....


scusami, dopo 20 minuti non ho retto e ho chiuso.
facciamo anche che gli alieni esistano e che i contatti ci siano sempre stati...
mi spiegheresti perchè dovrei andare in meditazione per vederli?
e perchè, se non credessi a loro, dovrei essere additato come pecorone?
capirai benissimo che le similitudini con la religione sono tante e belle grosse eh...

panagio
Inviato: 8/7/2013 16:04  Aggiornato: 8/7/2013 16:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/6/2011
Da:
Inviati: 232
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Sarà OT?

O son forse i primi esempi di 'disegni con la natura' ?


Disegni con alberi

Al di là del soggetto delle scritte, non mi stupisce dove e da chi siano stati fatti.

horselover
Inviato: 8/7/2013 18:42  Aggiornato: 8/7/2013 18:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
qualcuno pensa che i militari abbiano il senso dell' umorismo? è vero che i cerchi vanno visti dall' alto, ma non da troppo alto

horselover
Inviato: 8/7/2013 19:06  Aggiornato: 8/7/2013 19:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
ho notato che gli uccelli si stanno facendo più arditi

sonsokh
Inviato: 8/7/2013 20:31  Aggiornato: 8/7/2013 20:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/11/2010
Da: Lecco
Inviati: 238
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
ho ascoltato il frammento dell'ipnosi di Malanga segnalata da Ikael
(che ringrazio) e ho formulato questa ipotesi:

A - i crops sono fatti da alieni (stronzi)
B - i destinatari sono tutti gli appassionati del fenomeno ufo
C - il contenuto del messaggio è: TUTTO E NIENTE, nel senso che ognuno ci legge quello che vuole

però la cosa che hanno in comune è la bellezza, oggettivamnete alcuni sono spettacolari.

dato che noi associamo inconsciamente il BELLO al BUONO, il messaggio ad un secondo livello è: noi siamo buoni e pieni di amore..

(ma bastardi dentro)

ikael
Inviato: 8/7/2013 22:53  Aggiornato: 8/7/2013 22:53
So tutto
Iscritto: 21/9/2010
Da:
Inviati: 16
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Concordo con sonsokh che ringrazio.

Un'ulteriore ipotesi potrebbe essere che gli autori alieni, quando un domani vorranno o dovranno farsi vedere, potrebbero farci credere che cercavano di mettersi in contatto con noi, oppure acquisire maggior consenso/credito sulla popolazione che riconoscerà quei simboli magari da loro esibiti nelle loro tute o nei loro messaggi/comunicazioni......

Una specie di manipolazione o messaggi subliminali a lunga durata / gittata.

Ricordo infine che, come dice Malanga, non esistono alieni buoni o cattivi ma alieni e basta. In teoria se sono buoni non interagiscono con noi perche sanno che siamo noi che dobbiamo fare l'esperienza in maniera autonoma.........

Vmagic
Inviato: 9/7/2013 11:49  Aggiornato: 9/7/2013 11:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Andando un pò oltre il discorso della logica, anche se la logica in fondo c'è e la si trova sempre (mi scuso con Massimo ) e facendo un "controllo" esoterico su queste entità, (il controllo esoterico mi pare il più efficace in quanto andiamo a vedere le 2 cose con la stessa lingua e non posso darne la logicità in quanto non conosco tutto l'esoterismo), si vede sempre che sono entità negative. Mi sa tanto di demoni. I demoni sono qui tra noi e se fate caso il male arriva sempre prima del bene. Anche loro possono predire eventi e scambiarsi da entità angeliche o altro in quanto dobbiamo vedere il bene ed il male nello stesso piano, tutti e 2 sanno le stesse cose solo che loro essendo già qui arrivano sempre prima....

Questio lavoro di controllo non l'ho fatto con la cartomante da tv, ma con una persona di grande fiducia.

Un giorno mi sono chiesto se questi ufo fossero angeli o cose del genere come molti sostengono perchè hanno un aspetto così orribilante? Vi trovreste tranquilli se all'improvviso sbucasse un corpicino esile verde con un testone e 2 occhioni neri? Anche se molti sostengono che queste sono entità/robot biologici perchè farli così brutti?

Quindi senta tanti ragionamenti la risposta che a tutti sfugge va cercata nell'esoterismo.

Parlavo prima della logica in quanto non concepisco come funzioni il fatto che, ad esempio, mescolando delle carte una persona può dirmi esattamente il mio passato o calcolando dei numeri relativi a nome cognome nascita si possa sapere cosa mi è capitato e cosa mi accadrà oppure come influenzare una persona mettendoci la foto sotto una piramide di rame o ancora influenzare una persona e i fatti intorno a lui con delle candele, una foto e delle preghiere.

Quindi qui sta il gioco in un qualcosa che nessuno ci ha spiegato fino in fondo e che ha voluto far bruciare in modo da non tramandare il segreto... Ripeto: i crop sono di carattere esoterico, non ne veniamo fuori se parliamo di teconologia.

Altra cosa che rimarca il fatto demoniaco dei crop è che chi parla e fa conferenze sugli et e famiglia extraterrestre ci mette sempre di mezzo la tecnologia; anche nell'incontro che il presidente americano ebbe con sti tizi extraterrestri si dice che loro volessero darci la loro tecnologia per migliorarci ma il presidente rifiutò. Quindi nulla di spirituale ma tanta bella tecnologia. La stessa cosa è rimarcata nel satanismo spirituale.

Quindi occhio ragazzi..

FG3
Inviato: 10/7/2013 1:57  Aggiornato: 10/7/2013 1:57
So tutto
Iscritto: 18/3/2008
Da:
Inviati: 15
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Nel frattempo vi siete persi il fatto che Poirino 2011 l'ho fatto io:
http://tinyurl.com/azfapp4

Nel libro spiego fra le altre cose, l'arte e i trucchi del circlemaking (come si fanno i cerchi nel grano) raccontando inoltre come creare opere ritenute impossibili. Ad esempio la famosissima formazione di Milk Hill del 2001. Il libro contiene tutta la corretta ricostruzione e visione storica del fenomeno con fotografie e documenti inediti, fonti storiche, indagini scientifiche, 3 ore di interviste a circlemaker trascritte, esercizi per aspiranti circlemaker nonché il capitolo finale in cui viene raccontato nei minimi dettagli come creare passo-passo Poirino 2011.
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=275112

La pagina Facebook del libro è questa:
https://www.facebook.com/cerchinelgrano.TDI


FG

Antdbnkrs
Inviato: 10/7/2013 7:09  Aggiornato: 10/7/2013 7:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Bravo, hai fatto anche gli altri 4999? Riesci a farli in poche ore? Ma fammi il piacere!

Vmagic
Inviato: 11/7/2013 9:32  Aggiornato: 11/7/2013 9:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?

FG3
Inviato: 11/7/2013 12:45  Aggiornato: 11/7/2013 12:45
So tutto
Iscritto: 18/3/2008
Da:
Inviati: 15
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Anche questo è interessante:
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2011/3701-i-pittogrammi-della-luce-cosmica.html

Leggi cosa scrive Caria su Poirino 2011:

[...] La zona interessata è ancora quella di Poirino, vicino a Torino. che si conferma essere il punto più prolifico per la comparsa di cerchi nel grano di sofisticata fattura. Il cerchio è uno dei più belli e complessi sinora segnalati da tutto il mondo, le sue dimensioni sono ragguardevoli, sull'ordine dei 100 metri di diametro ed è chiaramente un eptagramma, una stella a sette punte. In effetti si tratta di una stella fiammeggiante i cui raggi sono formati da una serie di punti realizzati da grano piegato e grano lasciato in piedi. Vediamo due begli esempi di stelle fiammeggianti a 5 punte comparse gli anni precedenti nei campi inglesi:
[...]
Il cerchio di Poirino del 20 giugno 2011 presenta sicuramente altri aspetti che potrebbero essere ancora investigati, ma quanto desunto sino ad ora mi sembra più che sufficiente per definirlo un incredibile condensato di simbolismi e concetti che racchiudono l'ordine microcosmico-macrocosmico e l'intero scenario umano e spirituale del nostro tempo ma allacciato sino alle nostre più remote origini stellari. [...]


FG

Decalagon
Inviato: 11/7/2013 13:23  Aggiornato: 11/7/2013 13:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Grassi, immagino che sia riuscito a riprodurre fedelmente anche tutte le altre anomalie riscontrate dalla Talbott sui crop circle che esaminò, e che lei non fu in grado di spiegare quando partecipò alla quella famosa discussione di qualche anno fa. Nel qual caso potrebbe documentare anche quelle?
Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
FG3
Inviato: 11/7/2013 14:18  Aggiornato: 11/7/2013 14:18
So tutto
Iscritto: 18/3/2008
Da:
Inviati: 15
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Fatevene una ragione, è Physiologia Plantarum (la rivista che ha pubblicato lo scritto della Talbott) che dice in primis che ciò sostiene la Talbott non ha alcun fondamento scientifico.

Estrapolo dei frammenti e dopo incollo tutto il testo:
[...]
Sebbene voi siate stati più educati
[...]
questo argomento è più adatto per la stampa “popolare” piuttosto che a un forum scientifico.
[...]
“continuare questa discussione”, quando chiaramente dalle citazioni non c’è alcuna discussione scientifica in corso, le dia solamente fondamento e credibilità che non merita


Ecco il testo:
---------------------------
Email Inviata: Lunedì 23 febbraio 2004, 11.50
Oggetto: Manuscript PPL-2003-00411 Decision
Decisione editoriale: Rifiuto senza review

Caro Dr. Francesco Grassi,
Ho letto il vostro articolo ‘Balls of light: the questionable science of cropcircles formations’ (PPL-2003-00411) sottoposto a Physiologia Plantarum. Ho ripercorso e letto i 2 precedenti articoli e i relativi commenti e ho controllato le loro citazioni. L’articolo del 1994 di Levengood è stato auto-citato nel seguente articolo del 1999, il quale a sua volta è stato solamente citato nei commenti di Haselhoff e di Deardoff nel 2001.
Ho letto la vostra lettera e il vostro articolo molte volte. Sebbene voi siate stati più educati di quanto lo sarei stato io, nel descrivere ciò come “scienza discutibile”, ritengo che possiamo concordare sul fatto che questo argomento è più adatto per la stampa “popolare” piuttosto che a un forum scientifico. Gli articoli originali furono sottoposti alla rivista e al normale processo di peer-review e furono, purtroppo a mio avviso, raccomandati per la pubblicazione e perciò pubblicati. La vostra posizione è che, dal momento che questa rivista ha pubblicato nel passato
articoli discutibili a vostro avviso e a mio avviso, quindi questa rivista è pertanto il miglior luogo in cui continuare questa discussione. Capisco il vostro punto di vista e rispetto il vostro desiderio di chiarire definitivamente la situazione, dal vostro punto di vista, ma devo dissentire.

Gli articoli originali di Levengood furono pubblicati, e commenti/critiche a questi ultimi sono anche stati in seguito pubblicati (Haselhoff 111(1) & Deardorf 111(1)) - per quanto voi possiate trovarli inadeguati. Dopo scrupolose riflessioni credo che “continuare questa discussione”, quando chiaramente dalle citazioni non c’è alcuna discussione scientifica in corso, le dia solamente fondamento e credibilità che non merita. Pertanto non posso accettare il vostro articolo per la pubblicazione sulla nostra rivista.

Mi dispiace deluderla ma le auguro ogni successo nella pubblicazione del vostro articolo in un forum più appropriato.

Con sincerità,

Dr. Vaughan Hurry

Subject Editor
Physiologia Plantarum
---------------------------

E così dopo aver integrato il nostro articolo con i dettagli principali del rifiuto di Physiologia Plantarum abbiamo inviato il tutto alla rivista JSE (Journal of Scientific Exploration) che lo ha pubblicato nel giugno 2005 dopo averlo sottoposto a regolare processo di referaggio.

Nel libro è spiegato tutto in dettaglio, anche entrando nei tecnicismi delle pubblicazioni.


FG

Decalagon
Inviato: 11/7/2013 14:35  Aggiornato: 11/7/2013 14:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Fatevene una ragione, è Physiologia Plantarum (la rivista che ha pubblicato lo scritto della Talbott) che dice in primis che ciò sostiene la Talbott non ha alcun fondamento scientifico.


Sa Grassi, anche lo studio del Dr. Niels Harrit sul composto nano-termitico trovato nelle polveri del WTC è stato attaccato e accusato di non essere scientifico da molti sedicenti debunkers, ma come ben certamente saprà un conto è dirlo, un altro invece dimostrarlo con metodo scientifico.

Citazione:
Nel libro è spiegato tutto in dettaglio, anche entrando nei tecnicismi delle pubblicazioni.


Quindi, ad esempio, che spiegazione verrebbe data per le microparticelle di metallo fuso magnetizzato trovate nel terreno, la cui concentrazione diminuiva uniformemente man mano che si usciva dal crop circle?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Paolo69
Inviato: 11/7/2013 14:57  Aggiornato: 11/7/2013 14:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
i cerchi sono belli e chi li fa deve essere buono 1° messaggio
i cerchi vengono visti dall'alto quindi sono fatti da qualcuno che viene dall'alto 2° messaggio

2 considerazioni :
malanga sostiene che gli alieni non sono cattivi nel senso che sono necessari per fare la nostra esperienza , non vuol dire che fanno il nostro bene.
poi rispondo a chi dice che le abduction sono cazzate:
ti auguro di non trovartene mai uno di fronte , ti caghi sotto!

saluti

FG3
Inviato: 11/7/2013 15:28  Aggiornato: 11/7/2013 15:28
So tutto
Iscritto: 18/3/2008
Da:
Inviati: 15
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
ma come ben certamente saprà un conto è dirlo, un altro invece dimostrarlo con metodo scientifico


Infatti io l'ho dimostrato con articolo scientifico referato.



Citazione:
Quindi, ad esempio, che spiegazione verrebbe data per le microparticelle di metallo fuso magnetizzato trovate nel terreno, la cui concentrazione diminuiva uniformemente man mano che si usciva dal crop circle?


Argomento sviscerato già in passato:
http://francescograssi.blogspot.it/2009/07/cerchi-nel-grano-ruggeri-e-i-crop.html

In quel post analizzo anche una serie di altre vicende che sarebbe importante conoscere da parte di chi vuole studiare il fenomeno dei cerchi.



FG

Decalagon
Inviato: 11/7/2013 15:59  Aggiornato: 11/7/2013 15:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Quindi lei avrebbe "spiegato" la presenza delle microparticelle di metallo fuso semplicemente dicendo che (cito dal suo articolo):

"E' vero che in molti cerchi vengono ritrovate particelle con le caratteristiche dichiarate? No, è falso."

L'unica cosa che ha potuto portare a sostegno di questa affermazione è il caso di un circlemaker che, secondo il suo articolo, si sarebbe portato dietro un bidone di polvere di ferro da spargere nel campo di grano. Prima di tutto non si capisce perché uno debba fare una cosa simile visto che sono dettagli che si possono trovare solamente attraverso delle analisi specifiche, in secondo luogo la Talbott ha riscontrato che le microparticelle di metallo magnetico sono sparse nel terreno con una metodologia ben specifica: più concentrate verso il centro e di meno man mano che si esce dal crop circle - in maniera uniforme e ben delineata.

Citazione:

Distribution of magnetic material in soils inside ringed circle increases linearly,
from the circle center (left) out to the edge (right) of formation.
(R-square=0.0997, y=1.99+0.183x)


Difficile da credere che si possa fare spargendo "a caso" della semplice polvere di ferro, ma tant'è.

A tal proposito avrei una domanda: il CICAP nega quindi TUTTE le principali anomalie denunciate da Levengood & Co.? Se sì, su quali basi si affida per fare simili affermazioni?
Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
FG3
Inviato: 11/7/2013 16:53  Aggiornato: 11/7/2013 16:53
So tutto
Iscritto: 18/3/2008
Da:
Inviati: 15
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Se gli articoli di Levengood sui nodi potevano valere "100" perché pubblicati su rivista scientifica con referaggio, questo articoletto sul ferro (da cui ha preso l'immagine) di Levengood vale "1":
http://www.bltresearch.com/published/semi-molten.php


Citazione:
Quindi lei avrebbe "spiegato" la presenza delle microparticelle di metallo fuso semplicemente dicendo che


Io ho decodificato e approfondito la cosa sul mio blog, ma tutto il caso è ampiamente trattato e sviscerato da Ronald Ashby su queste pagine:
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_0.htm
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_1.htm
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_2.htm
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_3.htm
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_4.htm
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_5.htm
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_6.htm
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/Addendum.htm

Si tratta di studiare.


Tornando però al bassissimo potenziale valore intrinseco dell'articolo sul ferro...
Gli articoli (sui nodi) che potevano valere "100" oggi sono ritenuti "zero" da chi li aveva pubblicati e io li ho comunque azzerati con un articolo scientifico su rivista referata.

Per il resto se vuole credere che i vortici di plasma fanno i cerchi nel grano, faccia pure.


FG

Sertes
Inviato: 11/7/2013 17:27  Aggiornato: 11/7/2013 17:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
La coperta è corta.

Al WTC hanno scoperto nano-thermite incombusta, lo dimostra uno studio pubblicato su rivista scientifica con referaggio, e non smentito da un controstudio pubblicato su rivista scientifica con referaggio.

Quindi ben venga il discorso di Francesco Grassi: la ringrazio, non mancherò di citarla (marginalmente) parlando di questo aspetto del 9/11

(chiedo scusa per l'off-topic, vi assicuro che non vi disturberò ulteriormente)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 11/7/2013 17:36  Aggiornato: 11/7/2013 17:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Io ho decodificato e approfondito la cosa sul mio blog


Il succo non cambia: siccome, secondo lei, questo ipotetico circle maker ha cosparso della polvere di ferro sul terreno, allora la Talbott ha torto. E come avrebbe fatto questo signore a spargere la polvere magnetica con la precisione che le ho indicato sopra con quella tabella (considerando che era al buio e ha fatto tutto a mano)? E come si spiega che tale fenomeno è stato rinvenuto in altri crop circle?

Poi, visto che ci siamo, le ricordo gli argomenti che le ha esposto Mazzucco nel 2008 e ai quali non ha più replicato:

"Ebbene, Grassi

a) Non ha saputo spiegare i crop circles del passato (non c’è solo il Mowing Devil), ma ha preferito semplicemente negare che esistono.

b) Sui crop circles ‘80-’90 ha dato una spiegazione ridicola, dicendo che “c’erano altri circlemakers in quel periodo”, mentre è risaputo che il fenomeno è nato dopo il ’91, come imitazione appunto di Dough and Dave. (Fra l’altro, uno dei due ha anche confessato di non essere affatto loro gli autori di TUTTI i crop circles di quell’epoca, ma di questo Grassi si è comodamente dimenticato, come per mille altre cose).

c) Non ha saputo dare una risposta alla domanda, ripetuta più volte, se il CICAP negasse TUTTE le principali anomalie denunciate da Levengood & Co., e su che basi lo facesse. Dal che si deduce che Grassi non sia in grado di fare quella affermazione, e che quindi la loro conclusione – che TUTTI i crops siano opera dei circlemakers - sia in totale malafede.


Qui la discussione, nel caso non ricordasse i vari passaggi.
Saluti.

******

@Sertes

Evidentemente gli studi sono referati e validi solo quando fan comodo al CICAP, ma non è una novità.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
FG3
Inviato: 11/7/2013 18:41  Aggiornato: 11/7/2013 18:41
So tutto
Iscritto: 18/3/2008
Da:
Inviati: 15
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
questo ipotetico circle maker ha cosparso della polvere di ferro sul terreno, allora la Talbott ha torto.


Robert Irving non è un ipotetico circlemaker, è un vero circlemaker (si possono attivare i sottotitoli in italiano):
http://www.youtube.com/watch?v=J_udnuug73Y

Tutta la storia è ricostruita e spiegata nei dettagli a partire da qui:
http://www.xstreamscience.org/H_Glaze/H_Glaze_0.htm

Probabilmente lei non conosce l'inglese e non può studiare il materiale, ma non è colpa mia.


Citazione:
E come avrebbe fatto questo signore a spargere la polvere magnetica con la precisione che le ho indicato sopra con quella tabella


Infatti non ha sparso la polvere con la precisione che lei crede, nella formazione creata da Roberti Irving da cui è nata questa leggenda (e su cui Levengood ha speculato sui i vortici di plasma che invece secondo lui avrebbero creato il crop circle), i depositi sono stati trovati nei punti rossi:


Il grafico si riferisce a tutt'altra storia menzionata solo da Levengood e in cui il ferro non sarebbe più "meteorico e "fuso" come diceva Levengood, ma sarebbero generiche "magnetic particles" trovate qui:


Non vogliamo dire nulla su questa schifezza di cerchio?
Questo sarebbe un cerchio genuino?

Ho scritto un libro di 530 pagine in cui articolo un discorso completo sui cerchi compresi i casi del passato, costa poco rispetto a quello che contiene e se veramente vuole argomentare con cognizione di causa suggerisco di studiarlo. Ma immagino che non lo farà.

Giano
Inviato: 11/7/2013 19:00  Aggiornato: 11/7/2013 19:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Esistono "per caso" video in time lapse della produzione di qualche bel cropcircle? Mi riferisco a quelli creati dai circlemakers. Quale prova più schiacciante? Nessuno che voglia immortalare l'impresa?

FG3
Inviato: 11/7/2013 19:22  Aggiornato: 11/7/2013 19:22
So tutto
Iscritto: 18/3/2008
Da:
Inviati: 15
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ma perché? Hai bisogno per forza di un video?

Questi due ad esempio sono sicuramente opere umane:




FG

Giano
Inviato: 11/7/2013 19:28  Aggiornato: 11/7/2013 19:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
No, per forza no, però immortalare l'assassino con l'asse fumante sotto i piedi mi toglierebbe qualunque dubbio sulla fattibilità dell'opera. Non sei d'accordo?

horselover
Inviato: 11/7/2013 19:37  Aggiornato: 11/7/2013 19:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
gli alieni non hanno smentito quindi è vero

Decalagon
Inviato: 11/7/2013 19:46  Aggiornato: 11/7/2013 19:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Robert Irving non è un ipotetico circlemaker, è un vero circlemaker


La Talbott invece è una vera scienziata, e le sue analisi su diversi crop circle hanno riscontrato anomalie che nessun uomo è in grado di riprodurre (veda esperimento manipolato del MIT), e nemmeno di spiegare (veda la discussione precedente, dove lei e i suoi colleghi siete stati solo capaci di gettare fumo addosso alla Talbott, come sta facendo adesso).

Citazione:
Il grafico si riferisce a tutt'altra storia


Quindi se io parlo di una cosa specifica lei per "smentirla" me ne cita un'altra che non ha nulla a che fare?

Ah beh

Citazione:
Non vogliamo dire nulla su questa schifezza di cerchio?


E' vero, il cerchio fa così schifo che si potrebbero citare anche ipotesi minori, come degli animali in fregola che potrebbero creare delle forme più o meno circolari rincorrendo le loro femmine nel desiderio di un accoppiamento [cit].

Chissà però chi li faceva i crop circle prima che venissero Dough & Dave. A questo punto deduco che rimane solo l'ipotesi minore

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
horselover
Inviato: 11/7/2013 19:51  Aggiornato: 11/7/2013 19:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
se provi a fermarti nei pressi di una base militare dopo 10 minuti ti fanno sloggiare

Fabrizio70
Inviato: 11/7/2013 22:38  Aggiornato: 11/7/2013 22:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Nel frattempo vi siete persi il fatto che Poirino 2011 l'ho fatto io:


Salve , il fatto che lei è riuscito a realizzare un crop circle complesso significa per lei che TUTTI i crop circles sono fatti per divertimento/arte/burla ?

Citazione:
Nel libro spiego fra le altre cose, l'arte e i trucchi del circlemaking (come si fanno i cerchi nel grano) raccontando inoltre come creare opere ritenute impossibili.


Personalmente sono interessato ai cerchi moderni in quanto opere d'arte , quello che però ha svegliato l'interesse sono i primi , tralasciando perdere epoche lontane in cui non c'era documentazione fotografica c'è chi ha avuto l'idea di usare le immagini storiche ed ha fatto una scoperta sconcertante , i cerchi sono visibili già dal '45 :

http://oldcropcircles.weebly.com/aerial-photography.html

queste ricerche sono possibili per tutti usando le immagini storiche di google earth :

http://cropcircleresearch.homestead.com/historic-crop-circles-project.html

Possiamo notare alcune differenze tra cui quella secondo me è la principale , sono semplici cerchi , nulla di misterioso o "esoterico" , nessun messaggio nascosto o evidente ( nulla di complicato a questo punto scrivere CIAO MAMMA) , il massimo della complessità è questo :



Ora andare a pensare che durante la seconda guerra mondiale con gli alimenti razionati qualcuno si possa divertire a distruggere parte del raccolto per burla mi sembra un pochino azzardata come ipotesi...

Ovviamente ci sono stati degli studi su questi fenomeni più antichi e le risposte sono state che si tratta di fenomeni naturali (tipo i ricci in calore...) , qualcuno ha delle foto recenti di questi fenomeni "semplici" naturali o la natura ha cambiato comportamento negli ultimi anni ?

Non mi sembra che i ricci si sono estinti...

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Antdbnkrs
Inviato: 12/7/2013 8:51  Aggiornato: 12/7/2013 8:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
FG3 li hai fatti tu anche nel 1677?


Nel 1677 lo scienziato inglese Robert Plot suggerì che fossero l'effetto di correnti di vapore originate nelle parti alte dell'atmosfera. Nelle sue tesi Plot faceva anche riferimento ad impronte quadrate ed esagonali nei campi. Ma la testimonianza più celebre è data dall'incisione seicentesca del Mowing Devil, o Diavolo Mietitore, risalente ad un anno dopo alle tesi di Plot.

http://www.bluedragon.it/non_fantasy/misteri/mostriario/mietitore.htm

Decalagon
Inviato: 12/7/2013 9:55  Aggiornato: 12/7/2013 9:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
il fatto che lei è riuscito a realizzare un crop circle complesso


FG oltretutto si è "dimenticato" di sottolineare che la complessità di un crop circle non conta una mazza. La "genuinità" di queste opere si misura osservando anomalie come:

-Allungamento del nodo apicale.
-Cavità di espulsione.
-Crescita anomala in laboratorio.
-Microsfere metalliche magnetizzate.
-Mutazioni nella struttura cristallina dei minerali di argilla.
-Ripetuti disturbi a tutte le apparecchiature digitali.


Ah si.. per il CICAP non esistono

Inoltre bisogna dire che Dough & Dave (o i loro avi) hanno iniziato diverse migliaia di anni fa, altro che 1677

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 12/7/2013 10:13  Aggiornato: 12/7/2013 10:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Inoltre bisogna dire che Dough & Dave (o i loro avi) hanno iniziato diverse migliaia di anni fa, altro che 1677


Ah beh io mi sono limitato a leggere il primo link su Google non ho approfondito


il CICAP serve solo per convincere chi non si informa per niente perché basta una piccola ricerca per vedere quanto sono ridicoli

Sertes
Inviato: 12/7/2013 11:50  Aggiornato: 12/7/2013 11:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Antdbnkrs ha scritto:
il CICAP serve solo per convincere chi non si informa per niente perché basta una piccola ricerca per vedere quanto sono ridicoli


Questa è un po' cattivella, però credo che tu abbia azzeccato perfettamente la questione.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Vmagic
Inviato: 13/7/2013 16:34  Aggiornato: 13/7/2013 16:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Che ne dite di queso?

Mi sembra molto complesso per esser fatto in una nottata e vicinissimo ad una autostrada... E poi il messaggio...

http://www.youtube.com/watch?v=-NNIcAmXtEY&feature=c4-overview&playnext=1&list=TLpdS4875XJfM

weboy
Inviato: 16/7/2013 12:05  Aggiornato: 16/7/2013 12:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Date un'occhiata a questi indizi/coincidenze

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7300.1

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8406

da min 6.30 http://www.youtube.com/watch?v=4FMQCsmx-7Y

http://www.newscientist.com/article/mg21028125.400-graphene-may-reveal-the-grain-of-spacetime.html
So how about the electron's intrinsic spin? It cannot be a rotation in the ordinary sense, as electrons are point particles with no radius and no innards. Instead, like pseudospin, it might come from a lattice pattern in space-time

http://www.livescience.com/33134-space-might-be-chessboard-particles-pawns.html
In short, spin, they explain in their March 18 paper in Physical Review Letters, "can derive from hidden substructure, not of the particles themselves, but rather of the space in which these particles live." - See more at: http://www.livescience.com/33134-space-might-be-chessboard-particles-pawns.html#sthash.OZUU7sjE.dpuf

cropbuster
Inviato: 20/7/2013 21:41  Aggiornato: 20/7/2013 21:41
So tutto
Iscritto: 20/7/2013
Da:
Inviati: 7
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Da appassionato di crop circles, ho seguito un po’ questa discussione, alla quale prendo con piacere parte dicendo la mia, per quel che vale.
Comincerei, come si conviene, dall’inizio. Vale a dire dal filmato di presentazione, e dall’introduzione dell’argomento da parte del dott. Mazzucco.
Intanto le affermazioni sui porcospini in amore attribuite a Garlaschelli, stando al dott. Grassi, sono un palese errore di Luogocomune, perché originarono nella rivista “Giornale dei Misteri” , numero 226 del 1990, nella quale erano presenti tre articoli sui cerchi nel grano, uno di Pier Luigi Sani (Centro Ufologico Nazionale) e due di Edoardo Russo (Centro Italiano Studi Ufologici). Il bollettino del CICAP è invece successivo, del 1991. Stanti così le cose (personalmente non lo so), andrebbe fatta una errata corrige.
In ogni caso io ritengo che affermazioni del genere, se suggerite in tono minore e come eventualità non del tutto peregrina, siano – per l’epoca in cui furono espresse - giustificate. Infatti nel 1990-91 i cerchi erano ancora “cerchi”, e qualche volta anche irregolari. Molto più ridicola fu la situazione che si venne a creare non più di due anni fa, allorché se la memoria non mi inganna dei cani legati ad un palo con una catena appiattirono l’erba e qualcuno gridò “all’ufo all’ufo! Un crop circle alieno!” Oppure, come avviene ogni primavera, giornali che mandano inviati a fotografare allettamenti naturali per poi intervistare “esperti” (autoproclamati tali, come spesso accade) che non perdono occasione di rendersi ridicoli ed esporsi al pubblico ludibrio.
Mostrare il cerchio di Milk Hill, dopo aver detto ironicamente che il fenomeno dei crop circles deriva dall’inseguimento di ricci in amore, è un modo scorretto e partigiano di fare informazione, pardon disinformazione. Sia che quella affermazione fosse di Garlascherlli, sia – come pare – del CUN e/o del CISU . Nel 1990 non esisteva nulla di lontanamente simile a Milk Hill. La successiva dichiarazione di Forgione (le cui posizioni sono ben note), nulla aggiunge al dibattito, poiché egli esprime una opinione (anche se sembra un’accusa) del tutto personale, per altro senza argomentarla. Come tale conta zero. Vien da chiedersi perché inserirla nel filmato, ma i motivi in effetti appaiono chiari.
Infine, almeno stando a questa porzione di filmato dedicata al tema dei crop circles, non mi pare che si possa parlare di “epico scontro” con il cicap, ma tutt’al più di un fazioso e inconsistente monologo anti-cicap. Nell’intervista rilasciata dalla Talbott, quest’ultima dice una serie di inesattezze e falsità su cui si potrebbe approfondire per ore…. In ogni caso ciò che dice la Talbott non è la bibbia, tutt’altro, e non è affatto vero, come dice Mazzucco in apertura all’intervita che il BLT sia “l’unico gruppo al mondo che abbia studiato sistematicamente i crop circles con criterio scientifico”.
Può piacere o meno, mai limiti del BLT sono, tra l’altro, proprio nella carenza di scientificità. Quel criterio scientifico usato sistematicamente dal CICAP, che invece qui viene tacciato di debunking, come fosse un’offesa, laddove invece il debunker è niente altro che – letteralmente - un “demistificatore”, colui preposto ad appurare la validità di affermazioni dubbie, strane o anomale. Chi vede connotati negativi in questa definizione deve essere un fiero mistificatore o probabilmente ha equivocato qualcosa.
Invece il debunking viene confuso con il controspionaggio, la disinformazione. Quella cosa cioè che, a mio avviso, viene perpetrata anche qui in buina fede da alcuni forumisti. I quali, sia detto rispettosamente, prima di attaccare CICAP & Company dovrebbero forse leggere qualche libro sul tema o studiare seriamente l’argomento, e non affidarsi ciecamente alla divulgazione di qualche sito generalista o peggio complottista.
Già starete pensando che sono un membro del CICAP, o peggio uno di quelli che chiamate “debunker” al soldo di qualche “entità” per insabbiare il fenomeno etc etc. Vi prego invece di credere che non c’è niente di più lontano dalla verità. Sono un autentico appassionato di cerchi nel grano, che non più di una dozzina di anni fa era emotivamente persuaso (come molti di voi) che vi fosse qualcosa di esotico, misterioso e forse alieno dietro queste splendide figure. Così ho deciso di prenderli sul serio, talmente sul serio da studiarli approfonditamente, per anni. Per scoprire, giorno dopo giorno, che era tutta una messinscena grottesca, un circo mediatico mostruoso, alimentato da quotidiano sensazionalismo misto a becera disinformazione. Deluso da tutto ciò, oggi cerco coi miei miseri mezzi di mostrare la verità che si cela dietro la facciata, rischiando per questo di prendermi anche degli insulti, allorché oso avventurarmi in terreni “nemici” (come potrebbe forse essere questo sito). Da parte mia c’è solo la ricerca della verità, e in nome di questa vado predicando calma e buon senso da parte di tutti, suggerendo di non assumere posizioni pre-concette, ma di ragionare, studiare… e poi semmai divulgare. Chiaramente la critica non è tanto mossa a chi esprime legittimamente la propria opinione, in un forum o altrove, quanto a chi gestisce un più o meno consistente potere di opinion-making.
Quando ad esempio qui sento dire da alcuni lettori che:
“bisogna ammettere che quelli "originali" non credo si possano spiegare con la semplice matrice umana viste le molteplici anomalie presenti” ;
oppure che:
“io non so come sia possibile che i nodi delle piantine del grano siano piegate (coerentemente con la figura) senza essere spezzate se non addirittura scoppiate (risultati simili si ottengono mettendo il grano dentro a un microonde)”;
o ancora:
“riprodurre la forma è una cosa ,riprodurre le varie caratteristiche osservate sul posto è un altra (il discorso della germinazione atipica,tanto per dirne un altra)”
E infine:
La "genuinità" di queste opere si misura osservando anomalie come:
-Allungamento del nodo apicale.
-Cavità di espulsione.
-Crescita anomala in laboratorio.
-Microsfere metalliche magnetizzate.
-Mutazioni nella struttura cristallina dei minerali di argilla.
-Ripetuti disturbi a tutte le apparecchiature digitali.

Mi vien da pensare che sono tutte affermazioni tipiche di chi è vittima della superficialità e della cattiva informazione. All’autore di dichiarazioni come queste mi verrebbe da chiedere, ad esempio:

è mai stato in prima persona in un crop circle “autentico” a contare quanti steli sono piegati (e come) e quanti sono spezzati (e come)? Ha mai sentito parlare di gravitropismo? Di fototropismo? Si è mai chiesto, osservando un cerchio nel grano, che tipo di grano fosse? Il suo grado di senescenza? Lo stato di salute? Ha mai pensato che di grano bisognerebbe parlare con un agronomo prima che con un ufologo? Hai mai provato ad appiattire il grano con una tavola e poi contare quanti steli si sono rotti e quanti piegati? Ha mai realmente messo del grano all’interno di un microonde? Hai mai fatto esperimenti di germinazione?
Se costui lo avesse fatto, avrebbe probabilmente avuto risposta ad alcune delle sue domande, o almeno avrebbe stimolato il sorgere di altre domande, che lo avrebbero portato ad interessanti approfondimenti.
Quelle anomalie sopra menzionate esistono certo, anche per il CICAP, solo che non sono anomalie, sono piuttosto il frutto della pervicace disinformazione, e del parlare senza cognizione di causa.
Sarebbe interessante discuterne approfonditamente (non che non sia già stato fatto), una anomalia alla volta, in modo serio e costruttivo. La mia modesta e personale opinione è che alla fine della discussione, se non si parte con preconcetti o malafede (il che sarebbe già un successo), si scoprirà che la vera, autentica, unica ed enorme anomalia, è la disinformazione di cui è costellato questo fenomeno.
E così mi ricollego all’incipit del dott. Mazzucco, il quale diceva: “Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la "nuova generazione" di lettori del sito (ma anche i vecchi, naturalmente). Quanti hanno studiato questa faccenda con un minimo di approfondimento? “
Temo pochi dott Mazzucco, pochi. E Lei?
Il fatto che si ponga questa domanda può significare che ha approfondito, in questi anni, e che sta cambiando idea in proposito? In tanti lo hanno fatto sa … mentre nessuno – che mi risulti - ha mai fatto il contrario … e anche per questo ci sarà un motivo, credo.

Giano
Inviato: 20/7/2013 22:22  Aggiornato: 20/7/2013 22:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ciao Cropbuster, benvenuto.
Sono contento che ci sia un esperto. Il dilemma dei cropcircles mi ha sempre appassionato ma non ho mai approfondito, se non con brevi letture saltuarie. Approfitto per farti una domanda a cui nella tua lunga introduzione hai dato una risposta non chiara; ti cito:
Citazione:
Per scoprire, giorno dopo giorno, che era tutta una messinscena grottesca, un circo mediatico mostruoso, alimentato da quotidiano sensazionalismo misto a becera disinformazione.


La domanda, l'avrai capito, è: chi fa i cerchi nel grano?

cropbuster
Inviato: 20/7/2013 23:37  Aggiornato: 20/7/2013 23:37
So tutto
Iscritto: 20/7/2013
Da:
Inviati: 7
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
La domanda, l'avrai capito, è: chi fa i cerchi nel grano?



I circlemakers, alla lettera "creatori dei cerchi", ovviamente intesi come uomini (o donne). Ce ne sono molti fin dai primi anni Ottanta, singoli e gruppi, noti e ignoti, di paesi diversi, con tecniche, ispirazioni e motivazioni diverse.
Tanto per fare un esempio poco noto ma importante, gli autori di questo crop circle del giugno 1990 (http://cnegu.info/manuals/experience-pierdel.pdf?osCsid=542f3b5654d91c407f0bb7dfd137810a) sono membri di un gruppo ufologico francese, che ha realizzato quel pittogramma proprio allo scopo di rendersi conto in prima persona quanto fosse facile (o meno) realizzare una formazione che all'epoca era da considerarsi molto complessa. In tre persone, con un rullo da giardinaggio e poco più, impiegarono soltanto un'ora...

Sertes
Inviato: 21/7/2013 0:02  Aggiornato: 21/7/2013 0:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Benvenuto cropbuster.

Io non mi intendo molto di crop circles ma di comunicazione sì, e trovo veramente paradossale queste tue considerazioni:

Citazione:
Quel criterio scientifico usato sistematicamente dal CICAP, che invece qui viene tacciato di debunking, come fosse un’offesa, laddove invece il debunker è niente altro che – letteralmente - un “demistificatore”, colui preposto ad appurare la validità di affermazioni dubbie, strane o anomale. Chi vede connotati negativi in questa definizione deve essere un fiero mistificatore o probabilmente ha equivocato qualcosa.


Ok, debunker non è un offesa...

Citazione:
e non affidarsi ciecamente alla divulgazione di qualche sito generalista o peggio complottista.


...ma complottista sì?

Ti spiego rapidamente l'errore in cui sei caduto: la storia è fatta di complotti, veri e riconosciuti, il complottista semplicemente è "uno che ha studiato bene la storia" oppure diciamo "uno che ha studiato le cose da solo".

- La Versione Ufficiale del 9/11 è una teoria di complotto
- La 2° Versione Ufficiale dell'omicidio JFK ha sancito che in tutta probabilità l'omicidio è avvenuto a seguito di un complotto
- L'invasione dell'Iraq è avvenuta a seguito di una menzogna organizzata, quindi di un complotto
- Anche l'incidente del Tonchino è un falso, e quindi la guerra in vietnam è stata scatenata a seguito di un complotto
- La mancata difesa di Pearl Harbor è stata a causa di un complotto
- Negli anni 60 la cia somministrava LSD ed elettroshock a persone completamente sane per cercare di cancellargli la memoria o imporgli comportamenti
- Negli anni 60 tutto il sud est inglese è stato irrorato per un decennio da aerei che spargevano scie chimiche tossice quale test militare

Tutte cose ufficialmente provate e dimostrate.

Giusto per darti alcuini spunti di riflessione, di cui sono certo farai tesoro.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Giano
Inviato: 21/7/2013 0:15  Aggiornato: 21/7/2013 0:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ti ringrazio per la risposta Cropbuster. Ho visto le foto del pittogramma fatto dai francesi che hai definito molto complesso per l' epoca.
Consentimi di considerare quel cropcircle come un disegno estremamente semplice. La complessitá di una forma non dipende dall' esperienza di chi la riproduce, o una forma è complessa o non lo è, e quella non è una forma estremamente complessa.
Devo dire che però è fatto bene.
Se negli anni hai accumulato documentazione interessante e vorrai condividerla sono certo che troverai molte persone interessate e visionarla, me compreso.
Ciao.

cropbuster
Inviato: 21/7/2013 0:28  Aggiornato: 21/7/2013 0:45
So tutto
Iscritto: 20/7/2013
Da:
Inviati: 7
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ciao Sertes.

Citazione:
il complottista semplicemente è "uno che ha studiato bene la storia"


Quello è lo storico... che nove volte su dieci è quasi per definizione anticomplottista.

Comunque certo che esistono dei complotti più o meno acclarati (anche se non mi risulta che quelli da te citati siano tutti complotti "ufficialmente provati e dimostrati"... l'argomento è estremamente complesso e lo lascerei a chi di dovere: storici appunto).
Io per complottista intendo "colui che vede complotti ovunque", che comunque non è un'offesa ma a mio avviso è un modo sbagliato di porsi.
La treccani, che immagino ne sappia più di me e di te, definisce complottista: "Chi o che ritiene che dietro molti accadimenti si nascondano cospirazioni, trame e complotti occulti".

Al di la di una questione di termini, credo che ci siamo capiti, e che la questione sia secondaria...

GIANO:

Citazione:
Consentimi di considerare quel cropcircle come un disegno estremamente semplice


nel 1990 quella era, per un crop circle si intende, una delle forme più complesse in assoluto che fossero mai state viste. Oggi è semplice... la complessità dei disegni è andata aumentando gradualmente proprio a partire del 1990. Anche questa evoluzione dovrebbe suggerire che il fenomeno ha avuto una crescita lineare "artistica"...quindi del tutto umana...

Sertes
Inviato: 21/7/2013 1:15  Aggiornato: 21/7/2013 1:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
cropbuster ha scritto:
(anche se non mi risulta che quelli da te citati siano tutti complotti "ufficialmente provati e dimostrati"


Ecco perchè poi i tuoi giudizi sono falsati.

Citazione:
l'argomento è estremamente complesso e lo lascerei a chi di dovere: storici appunto).


Allora non tirare fuori l'argomento, specialmente in accezione negativa, se poi rinunci a parlarne. E' una questione di rispetto, innanzi tutto, e anche di coerenza rispetto a quello che hai scritto sui debunker (che non sono automaticamente anche disinformatori)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
ohmygod
Inviato: 21/7/2013 11:25  Aggiornato: 21/7/2013 11:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Vi sono parallalepipedi vuoti e parallelebipedi vuoti e questo non vuole essere un parallelo dato che nessun parallelo può sfuggire all'intersezione con i meridiani.
Questo è geograficamente storico ed è noto ai guardiani della storia.
Anche oggi aspetto che si inoltri la notte, poi rientro.

Doryphoros
Inviato: 21/7/2013 13:16  Aggiornato: 21/7/2013 13:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/5/2010
Da: Tra Sardegna e Corsica, magicamente
Inviati: 40
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Cropbuster ha parzialmente ragione.
Alcuni cerchi nel grano sono palesemente opera di alieni. Ma potenzialmente non ce n'è uno che che non potrebbe essere opera umana, e sappiamo che è di origine extraterrestre solo per via dei segnali collaterali.

To dory phero, didascale.
DrHouse
Inviato: 21/7/2013 14:15  Aggiornato: 21/7/2013 14:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
cropbuster:
Quello è lo storico... che nove volte su dieci è quasi per definizione anticomplottista.

Falso. Anzi, falsissimo.

Lo storico è per definizione uno studioso che si occupa di fatti, eventi e situazioni verificatisi in un'epoca anteriore "x" rispetto al momento in cui scrive. Dove "x" può essere qualche decina di anni come diversi secoli. La differenza essenziale tra uno storico e uno studioso della politica contemporanea è proprio il fattore tempo, che, guarda caso, è un fattore che pesa in maniera decisiva sulle conclusioni alle quali poi giunge uno storico. Questo perché il tempo permette di portare alla luce fonti, documenti, testimonianze, reperti e altri elementi probatori che non sempre sono disponibili a chi studia e analizza la realtà contemporanea a distanza di pochi anni o, talvolta, di mesi. In poche parole, se lo storico ha da un lato lo svantaggio di guardare la realtà analizzata con un ritardo di "x" anni, dall'altro gode dell'indubbio vantaggio di disporre di una quantità di fonti e documenti probatori quasi sempre assai maggiore rispetto a chi parla della stessa realtà a distanza di poco tempo o, addirittura, in contemporanea.

Chi, ad esempio, analizzava il caso dell'incidente del Tonchino 30 anni fa, non disponeva ancora delle fonti e delle testimonianze di cui disponiamo oggi. La differenza non è di piccolo conto. Affermare 30 anni fa che l'incidente del Tonchino fu un incidente provocato per creare un casus belli equivaleva a farsi etichettare come complottista. Oggi, in particolare dopo le rivelazioni di McNamara, è un'affermazione storicamente documentabile e quindi altamente sostenibile. Idem per il caso Kennedy. Oggi disponiamo di una quantità esorbitante di materiale probatorio per affermare che JFK fu ucciso da un complotto organizzato essenzialmente dalla CIA e dal Pentagono. 30 anni fa molte delle fonti di cui disponiamo oggi non erano ancora venute alla luce. Inevitabile, quindi, che anche il giudizio degli storici rispetto al caso JFK tenda a cambiare nella misura in cui ci si allontana dal 1963 o (per usare la formula che ho usato sopra) nella misura in cui "x" cresce. E del resto anche i sondaggi di opinione lo testimoniano. Nel 1970 erano ancora relativamente pochi gli americani che ritenevano che JFK fosse stato vittima di un complotto, oggi la percentuale è vicina al 90%.

Al di là di questo, mi permetto di farti notare che "complottista" e "anticomplottista" sono categorie che semplicemente non esistono tra gli storici. Se non ci credi, vai pure nel dipartimento di storia della tua facoltà e chiedi a chi ha una cattedra in questa disciplina. Gli storici semplicemente studiano la storia e si preoccupano di accertare il più possibile la verità, non importa se le conclusioni implicano un complotto oppure no. Quelle sono preoccupazioni che hanno i debunker quando cercano di mettere in cattiva luce i propri avversari. Sono due categorie (comunque le si voglia considerare, buone o cattive) che soffrono di recentismo e riflettono fatalmente interessi politici o economici tipici di chi analizza la realtà contemporanea, ma che perdono ogni interesse per uno storico che giudica lo stesso evento 40, 60 o 100 anni dopo.

Te lo ripeto in parole ancora più semplici, qualora non fossi stato sufficientemente chiaro: un'affermazione che oggi può essere classificata come "complottista" o "anticomplottista", tra 40 o 50 anni sarà semplicemente considerata "vera" oppure "falsa" dagli storici. Infatti, tra i vari vantaggi che il tempo assicura, c'è quello che, a mano a mano che ci si allontana dalla data di un evento, gli interessi politici legati a quell'evento fatalmente tendono ad affievolirsi e, conseguentemente, anche la morsa dei governi rispetto alle verità scomode tende ad allentarsi.

Per la cronaca, ti anticipo che non parteciperò a questo thread perché non so nulla di crop circles e, in tutta franchezza, l'argomento mi interessa meno di zero. Volevo solo esporre la mia obiezione riguardo alla tua affermazione in quote, che ritengo, nel migliore dei casi, viziata da un bias delle stesse dimensioni di una portaerei.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
cropbuster
Inviato: 21/7/2013 17:28  Aggiornato: 21/7/2013 18:05
So tutto
Iscritto: 20/7/2013
Da:
Inviati: 7
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Cropbuster ha parzialmente ragione. Alcuni cerchi nel grano sono palesemente opera di alieni.


Credo che mi hai frainteso allora, o mi sono espresso male. Per me gli alieni non hanno assolutamente mai avuto nulla a che vedere neppure col pianeta terra, figurati coi cerchi nel grano...

DR HOUSE: ma si, si... condividogran parte di quello che hai scritto... addiruttura un bias e una portaerei!... credo che la stiamo facendo troppo complicata. Ho solo obiettato all'affermazione che "Il complottista è colui che ha studiato bene la storia"... dicendo che semmai quello è lo storico. E lo storico, proprio perchè studia la storia, non è complottista (in questo senso "anticomplottista" ma avrei dovuto dire Acomplottista forse, ok, chiedo venia). Non fate i pignoli, io sono esperto di cerchi nel grano, non di altro...

Sertes
Inviato: 21/7/2013 20:13  Aggiornato: 21/7/2013 20:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
cropbuster ha scritto:
E lo storico, proprio perchè studia la storia, non è complottista


Ecco qui, prima ammetti di non saperne nulla, e poi ti lanci in conclusioni avventate (ed errate).

Piuttosto limitati a parlare di quello che conosci, valà

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
DrHouse
Inviato: 21/7/2013 21:26  Aggiornato: 21/7/2013 21:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
cropbuster:

DR HOUSE: ma si, si... condividogran parte di quello che hai scritto... addiruttura un bias e una portaerei!... credo che la stiamo facendo troppo complicata. Ho solo obiettato all'affermazione che "Il complottista è colui che ha studiato bene la storia"... dicendo che semmai quello è lo storico. E lo storico, proprio perchè studia la storia, non è complottista (in questo senso "anticomplottista" ma avrei dovuto dire Acomplottista forse, ok, chiedo venia). Non fate i pignoli, io sono esperto di cerchi nel grano, non di altro...

Non è pignoleria, se permetti. La mia era una critica al tuo approccio, che denota un evidente pregiudizio di partenza. Sei stato tu, infatti, a introdurre i concetti di "complottista" e "debunker". Peggio ancora, poi ti sei lanciato avventatamente in una contrapposizione tra la figura del complottista e quella dello storico.

Chi cerca la verità non è né complottista, né anti-complottista, né debunker, né altro. È solo uno che cerca la verità, punto. Allo stesso modo, gli storici non si dividono tra loro in complottisti o anti-complottisti, se mai si dividono in scuole di pensiero o scuole metodologiche.

Le categorie complottista/anticomplottista non esistono, né in campo scientifico, né in campo storico. Fanno parte del frasario e del repertorio del CICAP e servono appunto a fare disinformazione, perché mirano unicamente ad attaccare i sostenitori di una tesi sul piano personale, anziché sul piano scientifico, delle idee o delle teorie. Detto in parole più semplici, servono solo a etichettare gli avversari e a presentarli al mondo come degli impostori o dei paranoici.

Se vuoi un consiglio, liberati il prima possibile di questa zavorra. Poi vedi tu.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
cropbuster
Inviato: 21/7/2013 21:32  Aggiornato: 21/7/2013 21:46
So tutto
Iscritto: 20/7/2013
Da:
Inviati: 7
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
hahah Sertes fa il bravo...
Proprio quello che stavo cercando di fare, anche perché in questo thread è di crop circles che si dovrebbe parlare...

Citazione:
Le categorie complottista/anticomplottista non esistono,


la treccani non è d'accordo, e neanche tu, visto che hai in firma una frase con scritto "perle complottiste"....

comunque, sciocchezze a parte, io ho solo detto che consiglio a chi vuol studiare i cerchi nel grano, di "studiare" invece di affidarsi a 2 articoletti su siti generalisti o complottisti. Punto. Se non vi piace la frase,fate finta che finisca con generalisti, non cambia nulla. Il senso è abbastanza chiaro, non starei a pignoleggiare su ogni dettaglio, anche perchèpoi dovrei rispondere e non finremmo mai, sia andrebbe fuori tema, in sterili polemiche... A questo gioco preferisco non partecipare oltre, mi interessa solo l'argomento per il quale è stato aperto questo thread (il che, prof. Sertes, non significa che mi manchino gli strumenti culturali o dialettici per affrontare altre teamtiche).

Edmondo
Inviato: 21/7/2013 21:49  Aggiornato: 21/7/2013 21:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Avevo letto su qualche sito di debunkers che in realtà sono "armi a micro-onde" (se non ricordo male concettualmente era il "maser" ma non sono sicuro al 100%) e qualche soldato bontempone si diverte a fare scherzi, purtroppo ho dimenticato fonte ma sono sempre piu vicino a questa teoria.
un sito che mi è sembrato interesante a prima "svista" era questo:

http://www.bltresearch.com/fieldreports.php


ciao, ah, grande massimo! (e tutti gli altri!)


Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
DrHouse
Inviato: 21/7/2013 22:24  Aggiornato: 21/7/2013 22:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
la treccani non è d'accordo, e neanche tu, visto che hai in firma una frase con scritto "perle complottiste"....

Non hai capito un fico secco, come temevo.

Ci riprovo con parole diverse. Non ho detto che i termini complottista/debunker non esistono. Ho detto che nel mondo scientifico e nel mondo degli storici nessuno se li fila seriamente. Se li fila solo il CICAP e tutti quelli che non sono interessati a fare vera ricerca scientifica o storica, ma solo disinformazione.

Non capisco quindi il tuo continuo riferimento alla Treccani. Come altre enciclopedie o dizionari, la Treccani ti dà solo una definizione di un termine. Si guarda bene dal trarne le conclusioni che ne trai tu.

Dai lasciamo perdere, mi sa che è meglio.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
cropbuster
Inviato: 21/7/2013 22:44  Aggiornato: 21/7/2013 22:45
So tutto
Iscritto: 20/7/2013
Da:
Inviati: 7
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Citazione:
Dai lasciamo perdere, mi sa che è meglio.

Ecco vedi, c'è qualcosa su cui siamo perfettamente d'accordo

----
Ciao Edmondo.

La ipotesi dell’irraggiamento a microonde in estrema sintesi è questa: in alcuni crop circles è stato riscontrato un allungamento dei nodi apicali e un ingrossamento dei nodi, a volte con fori o cavità di espulsione sugli stessi. L’allungamento sarebbe coerente con esposizione a fonti di calore, e la conferma sarebbe proprio nei fori di espulsione: l’intensa esposizione al calore farebbe aumentare rapidamente la temperatura dei gas all’interno della pianta (con conseguente aumento di pressione interna) e aumentare la temperatura dei liquidi interni (che andrebbero in ebollizione). Questo farebbe “esplodere” i nodi.
Quanto c’è di vero?
Niente. Prova tu stesso a mettere del grano dentro un microonde: avvizzirà, morirà e si brucerà. Semplicemente e logicamente. Del resto se fosse il calore a far esplodere i nodi, allora dovrebbero spiegarci come è possibile che un calore così forte da far bollire l’acqua all’interno (quindi raggiungendo 100 gradi) non incenerisca il campo. Capisci da te che non ha senso.
Invece quel che accade è qualcosa di molto più naturale e semplice. Il grano, se calpestato (ad esempio allettato con una tavola di legno) subisce un trauma, ed essendo vivo reagisce tentando di rialzarsi in posizione verticale. Per fare ciò agisce sulle sue articolazioni, i famosi nodi, allungandoli. Se la pianta non è giovane ed elastica, questi nodi possono rompersi, forarsi. Se si parlasse di questo con un agronomo anziché con un ufologo, sarebbe tutto molto più chiaro. I fori idi espulsione sono comunque abbastanza rari, e oggi finalmente anche il BLT (fonte di tanta disinformazione, e di cui hai citato un link) riconosce che la presenza di fori di espulsione di per se non significa nulla…

I maser sono appunti emettitori di microonde, ad intensità costante. Ma se le microonde non c’entrano nulla (come abbiamo visto) allora anche i maser non c’entrano. Non ha neanche molto senso pensare ad un coinvolgimento militare . Se fossero esperimenti, armi ecc, perché dovrebbero farli sui campi di grano di mezzo mondo, pubblicizzando la cosa? Inoltre l’utilizzo di un maser, montato su aereo, e magari uno stealth in volo notturno, non è propriamente un giochino da ragazzi, ed ha dei costi molto elevati. A che pro? E comunque per affermare cose del genere, bisognerebbe presentare – insieme alle immancabili farneticazioni di qualche fervida fantasia – anche uno straccio di prova, che invece non è mai stato esibito. Si è arrivati perfino a fare tre interrogazioni parlamentari in Gran Bretagna, bsate sul nulla e quindi perfettamente inutili… i militari si sono sempre dichiarati totalmente estranei ad ogni addebito (e personalmente direi che non c’è motivo di ritenere che non sia così). Accusare l’esercito solo perché sono stati visti ogni tanto dei veivoli militari sorvolare delle zone interessate da crop circles, o perché qualche “ricercatore” ha farneticato storie senza mai riferire nomi e circostanze esatte… beh, fare accuse basandosi su simili pezze d’appoggio, immaginando l’intervento di servizi segreti, multinazionali, CIA ecc ecc (è stato detto di tutto) a mio avviso significa essere più che cospirazinisti, direi visionari…

Edmondo
Inviato: 21/7/2013 23:15  Aggiornato: 21/7/2013 23:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
Ciao cropbuster, intanto grazie per la risposta, purtroppo non so cosa sia un maser, ne quanto è grande e ne a cosa serve.. figurati le microonde..
Su quello che hai scritto non ho nulla da obiettare, anzi siamo qui (in senso lato) proprio per parlarne e magari capirci un po di più, ma poi sai a me che li faccia un soldato o un contadino per gioco o noia non è che mi cambia la vita anzi.. l'unico dubbio per cui sono andato a pensare ai militari sono state quelle foto di cropcircle sulla neve... per il resto non sono così informato sull'argomento e mi spiace non poter arrivare a fare un dialogo più "tecnico".

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
cropbuster
Inviato: 22/7/2013 16:00  Aggiornato: 22/7/2013 16:06
So tutto
Iscritto: 20/7/2013
Da:
Inviati: 7
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?
NOn è tanto questione di tecnologia o di ingombro ecc, di maser oggi giorno ne faranno sicuramente di potenti e poco ingombranti (http://www.nbcnews.com/technology/researcher-creates-most-powerful-maser-ever-spare-parts-949918). La questione è che le microonde non creano crop circles. E la questione è anche:
1- costi e rapporto costi-benefici
2- installazione del maser su aeromobili che poi dovrebbero operare in segreto e di notte
3- finalità e senso di tutto ciò...

Questi disegni non li fanno nè i militari, nè i buontemponi, e neppure i contadini. Sono, 9 volte su 10, opere di land-art. Proprio come quelle sulla neve (si chiamano snow circles: http://www.theblaze.com/stories/2013/01/20/forget-about-crop-circles-check-out-these-snow-circles/) o sulla sabbia (sand circles: http://www.cropcircleconnector.com/sandcircles/BreanBeach06072013.html).
Poi ci sono quelli sul riso, i dipinti, e tanti altri. Alcuni altri esempi qui: http://www.cropfiles.it/articoli/LandArt.html

Edmondo
Inviato: 5/8/2013 22:05  Aggiornato: 5/8/2013 22:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: Cosa pensi dei cerchi nel grano?

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA