Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Scie chimiche : Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Inviato da Redazione il 3/11/2013 16:20:00 (13447 letture)

AVVISO: SCIE CHIMICHE - Il caso Marcianò - LIVE 8 NOVEMBRE ore 21

***

A parte le continue offese personali e le minacce dirette tutte di origine anonima contro Gianni Lannes, stasera alle ore 20:03 e poi 20:06 sono giunti due messaggi al blog SU LA TESTA! a firma di tal Cesare Geraci. Nel primo si fa riferimento alla sparizione in Sardegna di Franco Caddeo, una persona mai più ritrovata neanche sotto forma di cadavere, che si era occupata concretamente ed attivamente di lotta alle scie chimiche. (Link, link).

Nel successivo, lo sconosciuto Geraci si riferisce espressamente e testualmente alla sparizione preannunciata di Gianni Lannes, con una segnalazione alla trasmissione tv Chi l'ha visto.

Di che si tratta allora? Di uno scherzo di pessimo gusto? Oppure di un avvertimento, …

… o addirittura di una previsione a breve termine in vista di un incontro riservato che Gianni Lannes terrà a Roma l'8 novembre? In quell'occasione l'ex giornalista incontrerà un gruppo di parlamentari.

L'appuntamento è alle ore 11,30 alla libreria Feltrinelli international in via V. E. Orlando (nei pressi di piazza della Repubblica), per metterli al corrente sulla reale situazione sulla guerra ambientale in atto in Italia, e sulle gravissime responsabilità dello Stato, ovvero del Governo e dello Stato maggiore Difesa e Aeronautica, nonché della Nato.

Come ben sanno i servizi di intelligence, a casa Lannes non ci sono computers da sequestrare né documentazione di qualsiasi genere, al sicuro all'estero, ma soltanto libri.

A parte l'impegno su questo fronte, stanno per essere pubblicati alcuni libri dirompenti, tra cui STRAGE DI USTICA: ABBATTUTO IL MURO DI GOMMA.

Gianni Lannes gode di ottima salute e non ha alcuna intenzione di suicidarsi. Restano in campo poche altre possibilità per tappargli la bocca: incidente o eliminazione. Tutte le minacce subite non hanno avuto su di lui alcun effetto.

Fonte SU LA TESTA!

Voto: 9.00 (6 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
crunch
Inviato: 3/11/2013 16:57  Aggiornato: 3/11/2013 16:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Personalmente mi e' parso piu un lapsus di questo sig geraci che un avvertimento

cmq lo staesso lannes si era occupato di caddeo con un articolo tempo fa, forse il lapsus era dovuto a questo

certo che lannes fastidi potrebbe averne creati e qualcuno potrebbe avere cattivi pensieri verso di lui come anche gia dimostra uno strano incidente occorsogli qualche mese fa

ora e' toccato ai marciano', domani mah...questo dimostra come tutti noi semplici utenti e ovviamente in primis chi gestisce i veri siti di controinformazione rischiano di proprio quotidianamente e in prima persona

EnricoP
Inviato: 3/11/2013 18:12  Aggiornato: 3/11/2013 18:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/7/2013
Da: Milano
Inviati: 52
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Lapsus anche per me, meglio comunque rintracciare il commentatore per chiarire.

rafterry
Inviato: 3/11/2013 19:31  Aggiornato: 3/11/2013 19:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2009
Da:
Inviati: 199
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
"Si muore generalmente perché si è soli o perché si è entrati in un gioco troppo grande.
Si muore spesso perché non si dispone delle necessarie alleanze, perché si è privi di sostegno.
In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere." (Giovanni Falcone)

Troppe volte ho visto impotente le ingiustizie passarmi sotto il naso.

Lo Stato siamo noi. Il Quinto Potere siamo noi.

Il minimo che possiamo fare nei confronti di chi rappresenta i nostri ideali a rischio della propria vita è difenderlo.

Gianni, se ti senti in pericolo dicci, cosa possiamo fare per te?

Remember, remember, the Fifth of November...

Jurij
Inviato: 3/11/2013 19:44  Aggiornato: 3/11/2013 19:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Come diceva mister x in JFK ? "Quelli l'avrebbero già eliminata se non fosse al centro dell'attenzione" ...

Grazie Max, ogni pubblicità ad uno come Lannes è un diretto supporto alla verità.

p.s. avete visto cosa ha organizzato la nsa in Svizzera ?
Finti pannelli elettrovoltaici per proteggersi da altre "intrusioni", antenne mega nell'attico per controllare qualsiasi comunicazione ch, compresa la croce rossa.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
alexcam
Inviato: 3/11/2013 20:10  Aggiornato: 3/11/2013 20:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Rileggendo tutti i commenti (settembre 2009) ,inerenti alla scomparsa di Frankad,(Franco Caddeo),e riflettendo un po,mi pare che non si tratti di "lapsus",ma della prova che quando si toccano certe corde,si ottiene un suono che non é gradito a l'auditorio,e che bisogna suonare la canzone che é in voga,e non cambiare gli accordi...

Hai fatto bene Massimo a metterci la pulce a l'orecchio!

earlturner
Inviato: 3/11/2013 20:22  Aggiornato: 3/11/2013 20:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ora, scusate, ma mettiamo per ipotesi che lannes abbia ragione [ ma di che? ], voi, agenti profumatamente prezzolati al soldo del mossad, 1) vi appostereste sotto casa di lannes in trench ed occhiali scuri 2) scrivereste messaggi idioti sul suo blog [ cosi che ne piagnucoli in tutto il web ] 3) avvelenereste l'impianto che porta l'acqua potabile in casa lannes ?
Credo che al signor Franco Caddeo sia capitata una disgrazia e purtroppo si fa in fretta a gridare al complotto.
Mai conosciuti mitomani ?

cit- [..]della prova che quando si toccano certe corde

Ma quali corde ? ma cosa asvrebbe mai scoperto? leggete BENE il suo blog, non dice mai nulla, fa supposizioni ed insinuazioni come se piovesse..ah si, l'attentato..gli credete ?
A me personalmente sembrano esagerazioni belle e buone; molto cinicamente dico che, come per il caso di marciano', piu' che tpccare corde, questi "ricercatori indipendenti", rompono i coglioni al mondo per un po' di visibilita' che NON hanno ; vuoi perche' realmente incapaci di mettere su un'indagine vera vuoi perche' appunto PRIMA [ nel caso di marciano' ] si diffamano e si calunniano tutti, poi si va su mediaset [ a farsi prendere per il culo ma questa e' un altra storia..], prima si insultano i parlamentari "servi", poi si osannano [ brandolini, di pietro ], poi, siccome non piace quello che rispondono allora si infamano. idem per il dott Montanari e Grassi.

Qui le scie chimiche NON c'entrano una mazza
In home "attaccato il sito dei marciano'" le scie chimiche NON c'entrano una mazza
La gente NON va in tribunale per le scie chimiche ci va perche' diffama gli altri..

polaris
Inviato: 3/11/2013 20:25  Aggiornato: 3/11/2013 20:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Credo che al signor Franco Caddeo sia capitata una disgrazia
Stranamente le disgrazie capitano solo a chi denuncia cose scomode.

Meglio non gridare al complotto, qualcuno potrebbe pure starti a sentire

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
earlturner
Inviato: 3/11/2013 20:33  Aggiornato: 3/11/2013 20:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Stranamente le disgrazie capitano solo a chi denuncia cose scomode.


Sinceramente Polaris non saprei convincerti del contrario, eppure a te basta dire "stranamente.." e il quadro e' pronto. Non ti devi mai sbattere, e' cosi' facile!

edit
tra l'altro, ah, la mitomania, chi e' che denuncia cose scomode? ma hai presente quali sono le cose scomode PER DAVVERO ?
ecco va
ILARIA ALPI

tutta un'altra pasta..

OverThink
Inviato: 3/11/2013 20:44  Aggiornato: 3/11/2013 20:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/2/2012
Da:
Inviati: 156
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Gianni Lannes sembra credere che non si tratti solo di un lapsus:
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/un-avvertimento-di-morte.html#comment-form

clausneghe
Inviato: 3/11/2013 20:55  Aggiornato: 3/11/2013 20:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
earlturner, dalla freccia avvelenata,chi sarà mai costui che ci parla con tanta autorevolezza, mettendoci in guardia dai cattivi "gomblottisti"?
Uno scientista puro? Un cicappino saccente? Un amico del bene comune (da difendere dai falsi profeti di sventura visionari e ignoranti)?
Sicuramente una tastiera veloce ,dato che pur essendo iscritto solo da luglio corrente anno ha già all'attivo 300 e passa post.
Cmq earlturner, preferisco i Marcianò alla gente come te, con tutto il rispetto, s'intende. Uno che dice le scie biancastre o anche grigiastre che lasciano gli aeroplanini nel cielo blù dipinto di blù (una volta) non esistono, e quando esistono sono innocue e normali. Un negazionista. Neghi le scie.E neghi e deridi il grande Lannes. Ciò mi basta.

earlturner
Inviato: 3/11/2013 21:08  Aggiornato: 3/11/2013 21:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
certo che non ti si frega facilmente eh...
volpone!

300 e passa post - da luglio sono 3 commenti al giorno, quando si dice...paranoia lol

lol, vediamo quanto tempo ci impieghi a dire che lannes l'ho minacciato io
se di post ne avessi prodotti 1500 ma di robe che ti piacciono sta tranquillo che ti sarebbe mancato anche l'appoggio per insinuare...sia mai si entri nel merito eh sia mai


Un negazionista

azz di questi tempi rischio grosso


preferisco i Marcianò

che culo! ehm, buon per te, allora, piantala di fare il bullo da tastiera e vai a salvare il salvatore no? no, meglio il web, e' cosi' tiepidino..

Maya
Inviato: 3/11/2013 23:32  Aggiornato: 3/11/2013 23:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/3/2010
Da:
Inviati: 110
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Che palle un'altro "attivissimo" è tornato a farci visita. Ci eravamo appena liberati dell'originale che se ne appalesa subito un'altro.
Certo che sono proprio dei geni.........speriamo che l'evoluzione faccia il proprio corso e ci liberi per sempre da questa specie.

“La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire.” ALBERT EINSTEIN
f_z
Inviato: 3/11/2013 23:41  Aggiornato: 3/11/2013 23:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Lasciate stare quell'escremento con la stella a cinque punte: quello e' un simbolo malefico, e come tale va estirpato. Ignoratelo!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Ghilgamesh
Inviato: 3/11/2013 23:46  Aggiornato: 3/11/2013 23:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Per essere uno che si spaccia per una mente razionale, ne scivi de cazzate earl!

Mi fa paura la disinvoltura con cui ammetti candidamente che Ilaria Alpi l'hanno ammazzata (grazie al cazzo, c'è un filmato!) mentre invece, Franco Caddeo no, è na disgrazia!
(con lui son stati più bravi, non hanno lasciato tracce, si può dire così ...)

Alla giornalista in zona di guerra, hanno fatto sparare, sai, in zona di guerra capita che ti prendi un proiettile e pensavano di finirla li dando la colpa ai guerriglieri.
(se non fosse che non erano geni, e uno aveva ripreso tutto e dalle indagini hanno stabilito altro)

Ecco, a Franco, risultava un pò più difficile sparargli in testa dando la colpa ai guerriglieri.

Ma che uno vada in barca, c'è bel tempo e torna solo la barca ... si è sentito solo nel triangolo delle bermuda!

Voglio dire, sei in barca, peschi, ti viene un infarto, ti ritrovano nella barca.

Ti tuffi per fare un bagno? lanci una cima col salvagente (se sei solo, si fa così, come sa chiunque abbia na barca, altrimenti rischi di doverla inseguire a nuoto per miglia) ma non sono state trovate cime ... manco strappate, sia mai fosse passato no squalo bianco anomalo.

Quindi per la "disgrazia" dovremmo cercare cose al limite del fantascientifico.

E' stato rapito dagli alieni?
Gli era cascata una cosa in acqua, si stava sporgendo e in quel momento gli è partito un embolo fulminante (che anche un infarto, riesci a buttarti sul fondo della barca) ed è cascato fuori bordo?

Altre possibilità non ce ne sono ... e queste sono un pò tirate ...

earlturner
Inviato: 4/11/2013 0:08  Aggiornato: 4/11/2013 0:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ao'
Voltaire ve fa na pippa mentre se riggira ner loculo

ao' butta li bucatini
ar dente me raccomanno senno' me rimangono indiggesti

state facendo tutto da soli
e' uno spettacolo

osva
Inviato: 4/11/2013 0:10  Aggiornato: 4/11/2013 0:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2009
Da: Milano
Inviati: 251
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ma chi è 'sto earlturner? E che vuol dire "earlturner"? Problemi di identitaà? Non si sente "qualcuno"?

osva
Inviato: 4/11/2013 0:16  Aggiornato: 4/11/2013 0:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2009
Da: Milano
Inviati: 251
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@earlturner
Eppoi che è 'sto "lol"?
300 commenti? Ma sei pagato? Un tot a commento? Quale che sia la c*****a che spari? Non hai nulla da fare? O meglio, non sei costretto a fare nulla per sopravvivere? Hai una bella rendita? Un lascito di sionista memoria?

Slobbysta
Inviato: 4/11/2013 1:29  Aggiornato: 4/11/2013 1:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Beh, Lannes avendo avuto la scorta, è palese..che una cosa così sinistra, debba avere visibilità, peccato ora, parlar, sulla quantità di interventi o su una stella (neppure rovescia) di un Tizio...mentre, sarebbe stato più carino parlar del suo documentario che sta ultimando...la storia di semplici pescatori & l'ombra della NATO...dateci un'occhiata!
Fossimo tutti attivi come Gianni Lannes, "quelli" non saprebbero più chi colpire!

EnricoP
Inviato: 4/11/2013 2:49  Aggiornato: 4/11/2013 2:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/7/2013
Da: Milano
Inviati: 52
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Il commentatore è riapparso scusandosi dell'errore:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/10/bombardamento-di-scie-chimiche.html?showComment=1383419187577#c640433374373430531

La mia sensazione, per quello che vale, è che le scuse siano genuine. Resta il fatto che Lannes è oggetto di attentati e intimidazioni, e che questo episodio contribuisce a tenerlo sotto pressione. Tanta solidarietà.

alexcam
Inviato: 4/11/2013 6:37  Aggiornato: 4/11/2013 6:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Franco Caddeo, una scomparsa sospetta. di NF
“La mia speranza, affinché questo Mondo di menzogne possa venir esposto alla gente, deve far riflettere e capire che la situazione impone presa di coscienza e solidarietà. Non possiamo consegnare un Mondo come questo ai nostri figli.”

Franco Caddeo

Franco Caddeo, ricercatore della verità ed esperto in scie chimiche, noto ai lettori di luogocomune, di comedonchisciotte, e di altri siti d’informazione, è disperso in mare dal 29 agosto scorso.

Egli ha preso il canotto per andare a pescare, nella sua amata Sardegna, e non è piu tornato. E’ stato ritrovato il canotto con il motore acceso, lui è sparito con tutte le sue cose, tranne gli occhiali da sole e la crema solare.

Si può dire che è scomparso nella più pura tradizione massonica, senza lasciare traccia, svanito nel nulla, in una scomparsa così sospetta da fare pensare alle modalità dei rapimenti UFO. I quali si stanno dando molto da fare ultimamente (cfr.http://www.affaritaliani.it/cronache/estate-ufo-inchiesta40909.html) da far pensare alla preparazione del maggiore false flags della storia dell’umanità, mentre i soliti (ig)noti ci scippano il mondo. Sempre che la loro presenza in Terra non sia vera.

Scomparse, per incidente, rapimento “alieno”, cancro, infarto o finto suicido, che si ripetono sempre - guarda caso - in concomitanza della necessità di abbassare del tutto i riflettori su foschi disegni criminali di controllo totale del mondo. E le scie chimiche, i connotati di quel disegno, ce li hanno tutti. Come diceva qualcuno, per rendere invisibile ai più qualcosa, il migliore modo è mettercelo sotto il naso. Solo i più sensibili, gli animi fanciulleschi, riusciranno a vedere. E Franco Caddeo era uno di loro. E così come a volte “spariscono” i grossi criminali in colletto bianco al momento della dovuta gogna mediatica, che stranamente puntualmente viene soffocata dal fragore mediatico premeditato su inezie (cfr. Jean Paul Juguet della Total, arrestato contumace), così anche le sue tracce su internet si stanno affievolendo, si fanno scarse, rare, saltuarie - che sia sulle circostanze della sua scomparsa o sulle sue argomentatissime disquisizioni in materia di scie chimiche e altro.

Ad esempio, con una rapida ricerca sul net, non ho ritrovato alcuno dei suoi documenti più corposi, come ad esempio questo http://www.mydatabus.com/5z/gva.vg/shotgun61/Scie_chimiche_di_Franco_Caddeo.pdf . Sparito nel nulla.

Questo è il risultato della ricerca a suo nome su youtube:





Nessun video trovato per “”franco caddeo””
Video recenti per “franco caddeo”
Risultati per: caddeo:


zero!

Faccio quindi un appello a tutti voi per ricuperare i suoi documenti più probanti, salvarli velocemente prima che ai piani alti di Google decidano di farli sparire tutti.

ivan
Inviato: 4/11/2013 7:54  Aggiornato: 4/11/2013 7:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
---

JohnTitor
Inviato: 4/11/2013 9:42  Aggiornato: 4/11/2013 9:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Scontro Letta-Grillo 'Balle sul bonus giovani'
Il premier: 'Ha procurato 14mila occupati. Lui disinforma'. Leader del M5S: 'Rifacce Tarzan'

Allarme Delrio sullo 'svuota province' 'Se non si approva ddl, 80% al voto'
Il ministro per gli Affari: 'Sarebbe una beffa, meglio dire allora che non si vuole riforma'. 'Regioni punto critico, sono enti burocratici', sottolinea Delrio

Grillo e Letta fanno finta di litigare ma entrambi al primo posto hanno l'abolizione delle province (ma siamo sicuri che gli italiani vogliono abolire le province???)

nessuno dei due parla di scie chimiche, 11 settembre, OGM, produzione di droga in Afghanistan protetta dalle truppe italiane eccetera. nessuno che da voce a Barnard o Gianni Lannes cui va la mia solidarietà.
Si dividono sulle inezie per poi colpire uniti.
Spero che qualcuno non venga a dirmi che l'M5S è 'diverso'.

perspicace
Inviato: 4/11/2013 10:06  Aggiornato: 4/11/2013 10:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Autore: JohnTitor Citazione:


[...] nessuno che da voce a Barnard [...]


Meno male vuol dire che non ci sono poi così tanti folli in giro per l'Italia che darebbero una stampante per soldi a politici ladri e guerrafondai. E che si metterebbero a regalare soldi presi con la coercizione ad altre persone.

I Robin Hood de no altri...

Senza la possibilità di scegliere personalmente dove mettere i propri soldi non c'è libertà.

Se poi i soldi presi con la forza, vengono spesi per creare nuovi debiti da scaricare nuovamente su chi è già stato derubato i modo ancor più barbaramente criminale, allora siamo alla follia.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
lucred
Inviato: 4/11/2013 10:14  Aggiornato: 4/11/2013 10:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
nessuno dei due parla di scie chimiche, 11 settembre, OGM, produzione di droga in Afghanistan protetta dalle truppe italiane eccetera.


Verrebbero ricoverati subito.

Sertes
Inviato: 4/11/2013 10:18  Aggiornato: 4/11/2013 10:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
lucred ha scritto:
Verrebbero ricoverati subito.


Pure nella sua ignoranza Lucred questa volta ha colto nel segno: se qualcuno portasse al mainstream tutti i fatti di cui parliamo qui, tenterebbero di fargli un TSO come al povero magistrato Paolo Ferraro.

Perchè l'abbiamo già detto mille volte: parlare di scie chimiche a gente che ancora accetta gli inceneritori è inutile e dannoso.

In ogni caso non c'è nessuno in Italia che abbia parlato di OGM quanto Beppe Grillo, informati meglio Titor quando devi attaccare qualcuno, così sei più efficace (o magari scopri che il tutto e subito non esiste)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
alexcam
Inviato: 4/11/2013 10:57  Aggiornato: 4/11/2013 10:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
earlturner:

Ho appena letto le tue "osservazioni",e hai raggione di notare come qui (e altrove) ci siano parecchie persone che hanno la pessima abitudine di dubbitare e diffidare di tutto,forse esageratamente,quando invece le cose sono cosi semplici e chiare:

Strani filamenti cadono dal cielo nel Lazio.

Ma l'ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) rassicura che il fenomeno è dovuto a:

"lo spostamento nell’aria di diversi ragni che trasportati dal vento sollevano con loro la seta che secernono"

e anche i Vigili del fuoco:

"si può definitivamente escludere che la sostanza rinvenuta in diverse aree della provincia possa essere in qualche modo nociva o pericolosa per la popolazione"

Quindi non provate nemmeno ad analizzare la sostanza, e non provate a pensare che tale fenomeno sia in qualche modo legato alle SCIE CHIMICHE.

Sono ragni volanti, punto e basta".

Se per te queste spiegazioni sono sufficienti ,mi domando perche stai a perdere tempo a leggere delle "fantasticherie" che non hanno raggione di essere?

Se quel che leggi lo trovi ininteressante,ti segnalo che il "grande genio"Jerome Quirant,presiederà una conferenza dal tema "Anche gli asini volano!che c'é di strano se anche i ragni volano?(visto il loro peso,non dovrebbe essere cosi difficile da capire senza essere un'esperto di fisica)"

potrai segure in diretta streaming sul suo sito www.bastison.com-

lucred
Inviato: 4/11/2013 11:58  Aggiornato: 4/11/2013 11:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
parlare di scie chimiche a gente che ancora accetta gli inceneritori è inutile e dannoso.


Mi spieghi il nesso?Scusa la mia ignoranza.

peonia
Inviato: 4/11/2013 12:06  Aggiornato: 4/11/2013 13:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
AUTORIMOSSO, DUBBI SU VIOLAZIONE PRIVACY....
TANTO NON LO LEGGEVATE COMUNQUE..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
invisibile
Inviato: 4/11/2013 12:18  Aggiornato: 4/11/2013 12:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Sertes
In ogni caso non c'è nessuno in Italia che abbia parlato di OGM quanto Beppe Grillo, informati meglio Titor quando devi attaccare qualcuno, così sei più efficace (o magari scopri che il tutto e subito non esiste)

Solo per non aver accettato la "non proposta" del PD (che tra l'atro era precisa promessa elettorale), il M5S è stato sommerso di merda bipartisan.
Figuriamoci cosa succede se parla di 11 settembre (che tra l'atro un deputato l'ha fatto, a titolo personale, in aula)...

Vedi John, qui lo possiamo (ancora) fare, perché in fondo non diamo fastidio quasi a nessuno, ma se una forza politica che ha il 25% dei consensi mette le mani dove non è permesso, prima di avere una forza tale da potersi difendere dalla mafia mondiale (mondiale sottolineo, quella che organizza i traffici mondiali di droga, armi, esseri umani etc.), viene semplicemente distrutta.
Grillo è un comico, mica uno scemo.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Sertes
Inviato: 4/11/2013 12:35  Aggiornato: 4/11/2013 13:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
lucred ha scritto:
Citazione:
parlare di scie chimiche a gente che ancora accetta gli inceneritori è inutile e dannoso.

Mi spieghi il nesso?Scusa la mia ignoranza.


La consapevolezza procede per livelli, al livello zero c'è chi non si informa e va per sentito dire. A livello uno ci sono quelli che "si informano" alla televisione e sui giornali, cioè subiscono la propaganda che viene diramata uno-a-molti da chi controlla le fonti. A livello due ci sono quelli che si informano su internet e partecipano a loro volta a creare informazione.

Se tu vai a cercare notizie sugli inceneritori scopri che ci sono innumerevoli studi sulla loro pericolosità, studi che collegano direttamente l'aumento del tasso di tumori nell'area degli inceneritori.
Queste notizie non circolano a livello 1, vengono omesse, quindi la persona pure in buonafede magari accetta la costruzione di un inceneritore vicino a casa (o lontano da casa, ma in area agricola) perchè non sa / non gli importa.

Anche la geoingegneria fatta con le scie chimiche è una realtà riconosciuta, ma questa fa parte di un livello di consapevolezza ancora superiore a quella degli inceneritori, perchè il furto d'acqua e la manipolazione climatica in pianta stabile sono entrambi fatti contrari pure alle leggi internazionali ONU.
Non ti serve nemmeno invocare la pericolosità del respirare ioduro d'argento per rabbrividire di fronte alle scie chimiche, ti basta pensare che "rubiamo l'acqua ai negri" (cit.) . L'utilizzo della parola negri è una scorrettezza, volutamente rafforzativa del concetto.

Quindi se tu nemmeno ti preoccupi del danno che ti fa l'inceneritore che è certo, risaputo, e riconosciuto da innumerevoli studi, cosa vuoi parlare di scie chimiche che sono un argomento che viene tenuto segreto (finchè possibile) e dove i negazionisti sono all'opera e in qualche modo sembra che sia ancora un'argomento controverso.

Tutto qui, è solo un discorso di consapevolezza.

Figurati che c'è gente che fuma!... Ammoniaca, catrame, tutto giù per l'esofago. Allora il problema è prima di tutto psicologico.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
P.K.89
Inviato: 4/11/2013 12:58  Aggiornato: 4/11/2013 12:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ragazzi volevo segnalare un intensa attività nei giorni appena trascorsi sui cieli pugliesi, in particolare quelli murgiani. Non ho mai approfondito il discorso sulle scie chimiche. Ma dopo aver notato la scorsa settimana un cielo pienissimo di strane "nubi" è stato impossibile non porsi qualche domanda. Purtroppo non ho fatto foto per documentare la cosa, ma posso dire che il cielo si presentava simile, anzi quasi identico a quelli di Campobasso il 30 Ottobre, come documentato proprio sul blog SU LA TESTA .
Non so se qualcuno di voi, che abita nella zona ha notato la stessa cosa.

toussaint
Inviato: 4/11/2013 14:09  Aggiornato: 4/11/2013 14:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
per quanto riguarda Ilaria Alpi, per capire chi era stato bastava vedere a chi hanno affidato le indagini in Italia.
per quanto riguarda earlturner, cosa mai ci si può aspettare da un ammiratore di Israele?
almeno gli va riconosciuto che non è un debunker sotto mentite spoglie, no lui se ne vanta proprio di esserlo.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 4/11/2013 14:14  Aggiornato: 4/11/2013 14:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
comunque, en passant, l'altro giorno scia chimica da record.
una bella e classica X con sbafature a pettine, ma corredate da una ventina di micro scie poste sotto il braccio della X andante da basso a sinistra a destra in alto e più in lontananza altre due scie nitidissime che correvano in parallelo.
poi mi sono spostato in altro luogo e anche lì fioritura di scie.
sembra che nei giorni di festa l'attività si intensifichi...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
ivan
Inviato: 4/11/2013 14:35  Aggiornato: 4/11/2013 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:

autore: lucred Inviato: 4/11/2013 11:58:52

Citazione:
parlare di scie chimiche a gente che ancora accetta gli inceneritori è inutile e dannoso.


Mi spieghi il nesso?Scusa la mia ignoranza.



Il nesso e' che entrambi vengono usati come spauracchi.

ivan
Inviato: 4/11/2013 14:51  Aggiornato: 4/11/2013 14:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:


Grillo e Letta fanno finta di litigare ma entrambi al primo posto hanno l'abolizione delle province (ma siamo sicuri che gli italiani vogliono abolire le province???)



Non è solo questione se egli italiani vogliono o meno l'abolizione delle province, la questione è un'altra, è quella quella che nessun dei due dice è quel che realmente sono le province: una forma di auto gestione del proprio territorio.


Lotta contro il potere occulto, lotta contro il sistema, lotta contro il centralismo .. e il primo atto è l'abolizione di un pezzo di autonomia del proprio territorio dal potere centrale.

Con la scusa dell'ottimizzazione e di quant'altro man mano stanno togliendo tutto al territorio : ospedali, tribunali, scuole, caserme, adesso le amministrazioni provinciali ...

AL territorio non resterà piu' nulla, il territorio non conterà piu' nulla.

massimo73
Inviato: 4/11/2013 14:52  Aggiornato: 4/11/2013 14:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Anche io l'altro giorno, alzando gli occhi al cielo, non ho potuto non notare un enorme x bianca con altre scie più piccole a fianco e sotto; ovviamente tipi come earlturner non avranno problemi a sostenere che sono fenomeni naturali derivanti dalla condensa del carburante e dell'aria lasciati dagli aerei in volo

earlturner
Inviato: 4/11/2013 14:55  Aggiornato: 4/11/2013 14:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
La consapevolezza ...

al livello zero c'è...

A livello uno ci sono quelli che "si informano" alla televisione e sui giornali...

A livello due ci sono quelli che si informano su internet...


Queste notizie non circolano a livello 1, vengono omesse...

Anche la geoingegneria fatta con le scie chimiche è una realtà riconosciuta, ma questa fa parte di un livello di consapevolezza ancora superiore...

Tutto qui, è solo un discorso di consapevolezza...

il problema è prima di tutto psicologico....

Gia'. Mai come in questo caso e' piu' azzeccato L'effetto terza persona, che possiamo riassumere cosi' :

Negli anni ’80 e ’90 gli psicologi sociali cominciarono a condurre esperimenti per vedere quanto era diffusa questa convinzione che “solo gli altri” si facessero influenzare. Vennero condotti una serie di test, alle persone venivano dati dei giornali con delle pubblicità o degli articoli persuasivi e poi gli veniva chiesto quanto pensavano che li potesse aver persuasi e quanto invece credevano che potessero influenzare gli altri.

Siccome gli psicologi sapevano già i risultati di successo per quelle pubblicità potevano confrontare quanto la gente pensava funzionassero con quanto avevano realmente funzionato.
I risultati furono chiari, quasi tutti pensarono che questi messaggi, sebbene potessero influenzare gli altri, non influenzavano loro in prima persona.

Questo venne chiamato ‘effetto terza-persona’.

L’Effetto Terza Persona

Numerose ricerche hanno poi confermato ancora di più l’esistenza di questo fenomeno ma la cosa interessante è che l’effetto ha più successo quando:

Le persone non sono d’accordo con il messaggio proposto
Il messaggio non è particolarmente rilevante per la persona.

Cioè se per esempio vedi la pubblicità di una macchina ma in quel momento non stai pensando di comprarla sarai più influenzato da quel messaggio proprio perché non sei in cerca e quindi hai le barriere difensive abbassate. Ma Quali Sono i Motivi? Ma perché l’effetto terza persona funziona? I motivi sono che:

Ci sentiamo invulnerabili: crediamo cioè di essere più forti e meno influenzati rispetto alla “massa”. Tutti noi vogliamo il controllo della nostra vita e non accettiamo il fatto che le pubblicità possano controllarci.

Non ci conosciamo bene: Gli studi sulla Persuasione e sui nostri comportamenti non vengono mai divulgati (indovina perché?) quindi la gente non sa bene da cosa viene influenzata e come può difendersi e fare scelte giuste!

Sertes
Inviato: 4/11/2013 15:17  Aggiornato: 4/11/2013 15:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
earlturner ha scritto:
la gente non sa bene da cosa viene influenzata e come può difendersi e fare scelte giuste!


Un affermazione sorprendente da chi diceva di non credere alle scie chimiche. Però corretta, in quanto l'arma del potere sulle scie chimiche, non potendole nascondere, è di mostrarle fingendo che siano cose normali:






Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
earlturner
Inviato: 4/11/2013 15:23  Aggiornato: 4/11/2013 15:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@Alexcam

guarda piu' che io ritenga che qui o li si esageri, quello che si nota di piu' e' il famoso effetto terza persona : ovvero TUTTI gli "altri" si fanno influenzare dai media, pubblicita', politici ecc ma "NOI" NO.
"Noi" siamo piu' furbi, "noi" non siamo manipolati da nessuno, "noi" cerchiamo la verita' e tutti gli altri sono pagati 1000 euro al mese per disinformare [ quante, quante volte ho letto questa SQUALLIDA affermazione ]
ben, questo e' delirio puro, alle soglie della sofferenza psichica ; ma e' diventato molto comune da quando internet porta in ogni casa tonnellate di informazioni..il problema sono proprio molte di queste cd informazioni.

cit"si può definitivamente escludere che la sostanza rinvenuta in diverse aree della provincia possa essere in qualche modo nociva o pericolosa per la popolazione"


e quindi? non c'e' scritto assolutamente quello che hai voluto vederci tu : NESSUNO ti vieta di andare a raccogliere queste tele e farle analizzare. o no?

"strani filamenti"
si sono "strani" da quando la gente ha una connessione internet. e sono strani per chi non si sogna manco morto di consultare un entomologo perche' potrebbe rovinargli la reputazione costruita su sci-fi si sere b.

"lo spostamento nell’aria di diversi ragni che trasportati dal vento sollevano con loro la seta che secernono"

eh gia', l'innominabile realta'.
da come l'hai messa sembra che i vvff e l'arpa abbiano eretto km di filo spinato attorno alla zona dove sono state rinvenute le tele e, difesi dai gendarmi di euroforce arrestino e minaccino chiunque faccia domande su ste benedette tele di ragno.
ovviamente non e' cosi. i ragni migratori ESISTONO, fattene una ragione o consulta un entomologo [ ma immagino che oramai anche gli enomologi siano servi del sistema ]

edit

cit -Un affermazione sorprendente da chi diceva di non credere alle scie chimiche. Però corretta, in quanto l'arma del potere sulle scie chimiche, non potendole nascondere, è di mostrarle fingendo che siano cose normali:

Ma TU Sertes, a te non ti fregano eh ?

edit2

cit- tipi come earlturner

esatto, i "tipi" come me e come CHIUNQUE ALTRO lavori nel meteo/areonautica ma, se parti dal presupposto che sono TUTTI pagati e collusi...e che solo TU conosci la "verita'"...beh, auguri. buona ricerca e, mi raccomando, lo ricordo anche per i piu' piccini : Marciano' e' solo solino a san remino che lotta contro il moloch che lo vuole sacrificare all'altare della verita'. cosa dici, andrai a dargli personalmente il tuo supporto ?

toussaint
Inviato: 4/11/2013 15:33  Aggiornato: 4/11/2013 15:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
una domandina sull'ultima immagine postata da sertes:
MA CHE C'ERA UN'ESIBIZIONE DELLA PATTUGLIA ACROBATICA?
UAH UAH UAH
Earlturner, sei uno spasso...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
earlturner
Inviato: 4/11/2013 15:35  Aggiornato: 4/11/2013 15:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
si lo so, sopratutto dal vivo, toussaint.

edit
ma invece di bla bla bla perche' non vai a supportare Straker e ci dimostri che sotto la panza da vita sedentaria batte un cuore di leone ? eh?
perche' non vai e fai le analisi dei filamenti misteriosi? eh?
chiacchiere e distintivo

alexcam
Inviato: 4/11/2013 15:48  Aggiornato: 4/11/2013 15:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
earlturner:

e quindi? non c'e' scritto assolutamente quello che hai voluto vederci tu : NESSUNO ti vieta di andare a raccogliere queste tele e farle analizzare. o no?

"strani filamenti"
si sono "strani" da quando la gente ha una connessione internet. e sono strani per chi non si sogna manco morto di consultare un entomologo perche' potrebbe rovinargli la reputazione costruita su sci-fi si sere b.

Infatti nessuno ci vieta niente:

http://youtu.be/HhNL95SxKiU

il Dottor Patera é uun 'altro demente facilmente influenzabile!

toussaint
Inviato: 4/11/2013 16:02  Aggiornato: 4/11/2013 16:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
oh, fra l'altro uno degli amichetti di earlturner, un certo Pier Luigi Torreggiani, mette su uno strano ricatto nei confronti dei Marcianò, asserendo in rete di aver registrato una conversazione tra i fratelli in cui i due confesserebbro la bufala.
piccolo particolare, il tizio non ha mai diffuso la registrazione, anzi è sparito anche il link in rete.
la bufala era ovviamente la sua e qualcuno più in gamba di lui tra gli amici cicappini deve avergli fatto capire di aver commesso un reato molto grave, evidentemente nel corso CICAP hanno saltato il diritto, come materia d'insegnamento...
diffamazione, minaccia, ricatto, 'mmazza che fogna 'sti cicappini...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 4/11/2013 16:04  Aggiornato: 4/11/2013 16:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
HO PARLATO CON CESARE GERACI E MI HA DETTO CHE:

"Ho gia' precisato allo stesso Lannes che si e' trattato di un banalissimo errore di scrittura, del quale ho gia' chiesto venia anche per il disordine che ha creato. Mi e' diapiaciuto tanto ma oramai il latte era versato! Ti ringrazio comunque per il messaggio che sarebbe risultato utilissimo se non mi fossi accorto dell'errore. Spero che Lannes voglia scusarmi! Grazie"


CASO RISOLTO!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
earlturner
Inviato: 4/11/2013 16:06  Aggiornato: 4/11/2013 16:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@Alexcam

Quindi scusa, ma COSA di preciso volevi dire prima con le dichiarazioni di vvff/arpa ?


Comunque sia, vorrei farti notare che, il Dott Pattera, il 22 maggio 2009 ha detto che i ragni migratori NON esistono, lo stesso era ospite di Marciano' ad un convegno sulle cd scie chimiche a Firenze. Ha cambiato idea? Buon per lui.
Se egli stesso non si associa piu' con Marciano', da tempo oramai, forse forse ti dice qualcosa?Oppure anche lui e' stato minacciato, pedinato ed intimidito?
Non so, mi sfugge il succo del tuo discorso

Puo' essere tutto il nanoparticolato che ho rilasciato stamattina, anche se di solito a noi agenti smom danno una pillola verde per constrastare gli effetti venefici delle scie...

Quindi? Ripeto : quale era il senso del tuo intervento precedente ? Smentire l'esistenza di ragni migratori ? Accusare arpa e vvff cosi' a muzzo ?
Ti ringrazio in caso vorrai rispondere.
Ah, magari se ti va descrovimi pure con parole tua cio' che avviene nel video di yt che non posso visualizzarlo [ anche se credo si tratti della sopracitata conferenza* ] ?

*dove Pattera dice che non puo' fare il nome del biologo [ che strano ] che gli ha fatto le analisi per paura di ritorsioni...lol


@Toussaint
ma che amichetti fai ridere i polli, ti rimangono giusto queste bassezze perche' di FATTI, caro negro a cavallo, fatti, non chiacchere da bocciofila, come andare a san remo a supportare il tuo amichetto Marciano' come al solito pochi.
ma chiacchiere....pfuuu minchia sei un esperto mondiale in chiacchiere.
Vai, vai a raccogliere i campioni delle misteriose tele di ragno, vai toussaint, salva il mondo dal bario nanomugato, fatti prestare il telemetro da 4000$ [ ops, no, scusa quello da 2500$ ] e svela il segreto dell'avvelenamento di massa.
bla bla bla

Ghilgamesh
Inviato: 4/11/2013 16:16  Aggiornato: 4/11/2013 16:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
aahahaha

Adesso ha pure tirato fuori l'effetto terza persona!

Si, la pubblicità funziona! Grazie al cazzo! O non la farebbero!
E funziona proprio perchè ti fa credere di non influenzarti!

(oddio, forse a earlturner succede come a Homer Simpson, che vede na bistecca in tv e comincia a sbavare, ma alle persone normali, no)

Però il ragionamento di Sertes si basa su una logica completamente differente, parlando del suo livello uno e livello due, chi guarda passivamente la tv, e s i rincoglionisce di spot, crederà tranquillamente agli spot (e quelli sulle scie chimiche, che sarebbero normali scie di condensa, altro non sono che schifosissimi spot!)

Chi si cerca la roba su internet, spot non ne ha ... diventa più difficile fregarlo.
(oddio, in teoria grazie ai cookie possono farti pubblicità mirata, ma se vuoi te ne sbarazzi anche facilmente ... però è un altro discorso)

@Peonia, scusa, ma sta gente ha la tendenza a mentire, si fingono persone per bene, poi sono cani del potere ... come fai a sbagliarti scrivendo Gianni Lannes invece di Franco Caddeo? Gli fosse uscito un Cesare Cadeo, anche anche .. ma Gianni Lannes non ha manco na lettera in comune!

toussaint
Inviato: 4/11/2013 16:22  Aggiornato: 4/11/2013 16:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Il fenomeno della caduta di filamenti polimerici è di vecchia data.
Qui un'analisi approfondita di vari casi, condotta da Brian Boldman, un pilota civile che si è trovato al cospetto di questo fenomeno e ha voluto indagarlo.
Nell'analisi sono stati trovati, in molti casi, Potassio, Silicio, Calcio, Fosforo, Alluminio, Ossigeno, Cloro, Ferro, Solfo, Manganese, Manganato potassico, Sodio, Zinco, Lantanio, Cesio, Trizio. Questo Trizio (isotopo dell’Idrogeno, raro in natura) radioattivo si è trovato per esempio a Sonora in California il 12-10-1976.
Brian Boldman

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 4/11/2013 16:22  Aggiornato: 4/11/2013 16:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@Ghilgamesh

perchè può benissimo essere un lapsus, scrivendo a Gianni Lannes ...comunque si sono parlati...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
giu42su
Inviato: 4/11/2013 16:25  Aggiornato: 4/11/2013 16:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/12/2006
Da:
Inviati: 50
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Per AlexCam: il tuo link per i documenti di Caddeo non funge (o bisogna essere iscritti al sito?)

A Sertes: le foto che hai postato la dicono lunga. Hanno cercato persino di trovarvi del poetico, in queste scie: "decorative streamers". Fantastico! Dopo le "scie luminose" ora anche le "stelle filanti decorative". Se non si fa un serio lavoro di informazione sulle nuove generazioni, tra pochi anni le scie chimiche saranno ritenute così normali e ovvie che chi ne denuncia la natura complottistica verrà considerato un "vecchio (nel senso di anziano) paranoico"

toussaint
Inviato: 4/11/2013 16:28  Aggiornato: 4/11/2013 16:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
earlturner, ma guarda che qui siamo abbastanza scafati.
credi veramente che basti mandare una mail falsa con un proxy con richieste di contributi sinceramente ridicole (se come voi disinformatori dite, lo scopo è scrivere libri e vendere dvd, Von Daniken ha fatto i miliardi e non ha mai chiesto contributi ai fan), per riuscire a diffamare qualcuno?
ma ci credi veramente così stupidi?
questi metodi vanno bene per le casalinghe di Voghera a cui si può tranquillamente raccontare che "le Torri Gemelle erano fatte d'aria"...
vai vai, bello, circola al largo...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Ghilgamesh
Inviato: 4/11/2013 16:29  Aggiornato: 4/11/2013 16:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ahhhhh i ragni migratori! Bei ricordi!

Ricordo che un tizio del Cicap venne qui e fece una secolare figura di merda proprio con me (Grassi mi pare?)

Cioè, sul sito del cicap c'è scritto che i capelli d'angelo sono filamenti di ragni migratori:

http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=101599

Poi, andando ad approfondire, sempre sul sito del cicap (piemonte) si scopriva che un loro chimico, poraccio, uno evidentemente in buonafede, aveva fatto le analisi e NON erano filamenti di ragni!

http://www.cicap.org/piemonte/cicap.php?nome=9_avvistamenti_capelli§ion=articoli&tipo=articolo

Una volta cliccando su quel "le analisi non hanno portato a risultati certi" c'era il link alle analisi ... anzi, prima non c'era sta scritta FALSA, (non hanno portato alle conclusioni che volevano loro! E non sanno cosa siano quelle cose, ma è CERTO, che NON siano filamenti di ragni!) c'erano le analisi, come dovrebbe fare uno scienziato!
Adesso comunque, nel dubbio, hanno tolto anche il collegamento alle analisi.

Cosa resta?

La parola loro e di altri quattro sfigati che hanno fatto il corso da cicappini!

Soldi spesi bene Earl!
Ma che te frega! A te te l'avrà pagato la terza persona!


@Peonia

Può essere, e non metto in dubbio si siano parlati ... dico solo che questi so bravi a mentire ... guarda wasp che scriveva fingendosi la zia (o chi era!)
Una volta saputo che era nato sto casino (con post in home qui) che doveva dire anche fosse stato in malafede?
Si, cercavo di fargli capire delle cose, che evidentemente non ha capito?!

toussaint
Inviato: 4/11/2013 16:31  Aggiornato: 4/11/2013 16:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
per giu42su:
lo scopo è proprio quello, innestare subliminalmente nei piccoli dei ricordi finti sul fatto che le scie siano sempre esistite, perchè per i piccoli i cartoni animati o la pubblicità o i videogiochi sono
LA REALTA'!!!
quando non ci sarà più gente come il sottoscritto che ricorda perfettamente i naltri tempi altre scie di aerei, alle quali queste non somigliano minimamente (e sì che gli aerei usano lo stesso tipo di locomozione e carburante), allora tutto sarà semplicemente
NORMALE...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
funky1
Inviato: 4/11/2013 16:34  Aggiornato: 4/11/2013 16:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Sertes, ma quindi i grafici pubblicitari sono coinvolti nel complotto? O è il loro capo che va da loro e gli dice:
- "guarda che affianco a quel bagnoschiuma ci stanno bene un paio di scie"
- "ma veramente secondo me no!"
- "metticele e taci, è un affare più grosso di noi"

Qualcosa del genere?

It's better to regret something you did than something you didn't do.
toussaint
Inviato: 4/11/2013 16:38  Aggiornato: 4/11/2013 16:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Funky1, ma perchè pensavi veramente che i creativi CREASSERO?



edit: sarà il parto della creazione inserire due belle tette o una faccia da demone, in maniera subliminale, in un cartone della Disney?
mi immagino il disegnatore in questione:
"oggi vojo popo fà un bello scherzo, a 'sti ragazzini demmerda che io volevo fà il regista alla Bunuel e me tocca disegnà pupazzi..."

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
massimo73
Inviato: 4/11/2013 16:58  Aggiornato: 4/11/2013 16:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Oh, ma poi una domanda mi perseguita ultimamente come un'ossessione: ma quanti sono questi benedetti ragni migratori le cui tele si spargono da tutte le parti????

Sertes
Inviato: 4/11/2013 17:04  Aggiornato: 4/11/2013 17:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Ghilgamesh ha scritto:
Però il ragionamento di Sertes si basa su una logica completamente differente, parlando del suo livello uno e livello due, chi guarda passivamente la tv, e s i rincoglionisce di spot, crederà tranquillamente agli spot (e quelli sulle scie chimiche, che sarebbero normali scie di condensa, altro non sono che schifosissimi spot!)

Chi si cerca la roba su internet, spot non ne ha ... diventa più difficile fregarlo.
(oddio, in teoria grazie ai cookie possono farti pubblicità mirata, ma se vuoi te ne sbarazzi anche facilmente ... però è un altro discorso)


Esatto, chi sta al livello 1 sostanzialmente ha solo una scelta: subire passivamente o spegnere la televisione.
La superiorità del livello 2 la vedi esattamente qui adesso, se uno vuole un approfondimento fa la sua domanda, sente le risposte, rielabora, cresce assieme agli altri e fa crescere gli altri, ciascuno contribuisce.
Per questo esistono i disinformatori che mirano solamente a dirti che i tuoi ragionamenti sono inutili o fallaci, e che bisogna fare un passo indietro e tornare al gregge o accettare come verità quello che ti propone l'autorità

Mostrargli altre autorità che dicono diversamente li manda in bestia.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
toussaint
Inviato: 4/11/2013 17:10  Aggiornato: 4/11/2013 17:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
per massimo73:
no, ma poi cosa vogliamo dire di questi ragni astronauti?
ma dico io, ma perchè quei cazzo di russi hanno dovuto sacrificare quella povera cagnetta?
Sullo Sputnik ce potevano mannà i ragni migratori, loro a quelle altezze si trovano come a casa...



LE CAZZATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Sertes
Inviato: 4/11/2013 17:14  Aggiornato: 4/11/2013 17:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
funky1 ha scritto:
Sertes, ma quindi i grafici pubblicitari sono coinvolti nel complotto? O è il loro capo che va da loro e gli dice:
- "guarda che affianco a quel bagnoschiuma ci stanno bene un paio di scie"
- "ma veramente secondo me no!"
- "metticele e taci, è un affare più grosso di noi"

Qualcosa del genere?


Forse alcuni sì, di certo non tutti e nemmeno la maggiorparte. Di certo non ho mai sentito dire che un capo debba giustificare le sue decisioni ai sottoposti o aggiungere frasi sibilline da coglionazzo come "è un affare più grosso di noi".

Comunque ci sono anche le scie che appaiono nei cartoni animati, e quelle sì che devono essere messe apposta per abituare i bambini e fagli credere che le scie chimiche siano una cosa normale:



Di esempi ce ne sono a bizzeffe, ad esempio in Cars le hanno fatte come i segni dei pneumatici, come a sottintendere che le scie siano semplicemente le tracce del passaggio degli aerei!


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
funky1
Inviato: 4/11/2013 17:48  Aggiornato: 4/11/2013 17:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Funky1, ma perchè pensavi veramente che i creativi CREASSERO?


Toussaint, saresti così gentile da indicarmi in che punto del mio post compiaia la parola "creativo" o un suo derivato?

It's better to regret something you did than something you didn't do.
matteog
Inviato: 4/11/2013 18:01  Aggiornato: 4/11/2013 18:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@earlturner

non sono certo un esperto di scie chimiche, ma mio padre mi raccontava che l'aeronautica militare israeliana buttava delle sostanza nel cielo per far piovere. Confermata più volte la possibilità di far piovere con determinate sostanze, di conseguenza le scie chimiche esistono.
Non solo, ma la regolarità delle stesse scie, fotografate anche da me (nel forum dovrebbe esserci qualcosa), conferma in maniera inoppugnabile l'esistenza non solo delle scie stesse ma della volontà nel generarle.
La regolarità non può che essere artificiale.

Ora purtroppo molti argomenti particolari vengono trattati sia da ciarlatani che da persone esperte, o vengono trattati da persone che magari non riescono ad avere un certo aplomb necessario per mantenere serietà sull'argomento. Questo fa sì che l'intero argomento perda, ingiustamente di credibilità.
Anch'io non credo al fatto che a Marcianò e Lannes sia stato fatto qualcosa per zittirli perché vorrebbe in qualche modo avvalorare le loro tesi e ricerche, e questo, i poteri forti, non perdono il tempo a farlo.
Diverso probabilmente è il fatto, ma non so dirti bene perché non conosco bene la storia, della sparizione di Caddeo. Già qui è più probabile pensare che sia stato fatto sparire un testimone scomodo.

Infine conoscendo bene le autorità, la Storia e proprio l'11 settembre ci si dovrebbe accorgere che le porcate sulle nostre teste, in tutti i sensi, le hanno fatte, le fanno e le faranno sempre. Quindi perché stupirsi tanto di sperimentazioni sul controllo del clima?

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
matteog
Inviato: 4/11/2013 18:07  Aggiornato: 4/11/2013 18:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@funky1

Citazione:
Sertes, ma quindi i grafici pubblicitari sono coinvolti nel complotto? O è il loro capo che va da loro e gli dice


semplicemente i pubblicitari, persone che ora conosco di persona e bene, sono persone come le altre e quindi influenzabili. Di conseguenza, la maggior parte se non totalità di loro pensano che le scie siano una cosa normale quindi il capo non ha nessun bisogno di dirgli di metterle apposta. Magari dirà al grafico di turno "mettici un po' di scie che fa fico, altrimenti il cielo è piatto, troppo celeste".
Tutto qui.

Per la diffusione della disinformazione basta avere tante persone semplicemente disinformate, non addestrate.

P.S.: ho appena finito di fare un Master in scrittura pubblicitaria

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Darkswan
Inviato: 4/11/2013 18:16  Aggiornato: 4/11/2013 18:16
So tutto
Iscritto: 24/1/2012
Da:
Inviati: 11
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Per favore facciamo circolare questo video.....http://www.youtube.com/watch?v=NDtl9Z1PmZY

"noi dobbiamo imparare ad osservare qualsiasi cosa come parte di una Indivisa Interezza" (D.Bohm)
alexcam
Inviato: 4/11/2013 19:02  Aggiornato: 4/11/2013 19:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
giu42su:
Il link non funziona,e non c'é da stupirsi!Come dicevo ,é scomparso parecchio materiale,é percio che bisognerebbe che coloro che hanno in stock dei documenti ,eventualmente,non gli rimettano in rete!

Sguerguenz
Inviato: 4/11/2013 19:42  Aggiornato: 4/11/2013 19:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/7/2011
Da:
Inviati: 129
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
In fatto di caduta di strani filamenti dal cielo, ho trovato questo precedente molto noto avvenuto a Firenze nel 1954.

In seguito alle manifestazioni sopra il duomo e lo stadio sarebbe seguita per circa mezz'ora la caduta di filamenti di materiale appiccicoso, la cosiddetta bambagia silicea o anche "capelli d'angelo".

http://it.wikipedia.org/wiki/Avvistamento_di_UFO_a_Firenze

Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola, la chiama menzogna è un delinquente. Bertolt Brecht
NiHiLaNtH
Inviato: 4/11/2013 19:53  Aggiornato: 4/11/2013 19:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
e anche i Vigili del fuoco: "si può definitivamente escludere che la sostanza rinvenuta in diverse aree della provincia possa essere in qualche modo nociva o pericolosa per la popolazione"


i vigili del fuoco non hanno fatto alcuna analisi, non si può stabilire l'origine di un materiale sconosciuto in un giorno, si sono semplicemente limitati a riportare la versione dell'ARPA

gli unici che negli anni hanno eseguito analisi da laboratorio e quindi non amatoriali sono:

-il Dr. Luca Zamengo

-utenti di luogocomune.net e sciechimiche.org

-attivisti francesi del gruppo ASCEPICA



i ragni migratori esistono e anche il balooning ma non è certo un fenomeno che va da settembre a luglio

in rari casi possono creare una notevole caduta di filamenti

http://faculty.ucr.edu/~chappell/INW/Poland/gossamer.shtml

ovviamente tanti filamenti sono accompagnati anche da moltissimi ragni


toussaint
Inviato: 4/11/2013 19:56  Aggiornato: 4/11/2013 19:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
DISSE IL CICAPPINO ALL'ARACNIDE:
"RAGNO, RAGNO,
TU LAVORI
E IO MAGNO!!!"

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
NiHiLaNtH
Inviato: 4/11/2013 20:00  Aggiornato: 4/11/2013 20:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
In fatto di caduta di strani filamenti dal cielo, ho trovato questo precedente molto noto avvenuto a Firenze nel 1954.


la prima ricaduta associata a oggetti volanti non identificati è avvenuta in Francia nel 1952

http://science.howstuffworks.com/space/aliens-ufos/angel-hair-ufo.htm



i filamenti sono diventati famosi anche in Sud Africa

Sticky, Spider Web-Like Materials Falling Over South Africa
By Maryna van Wyk
Rapport Newspaper, South Africa, Cape Edition 07-23-2000

http://www.rense.com/general2/sticky.htm

"...Karoo farmers in the district of De Aar are really puzzled about this. Some of them believe that the Karoo is becoming the dumping ground for space debris. Some of the cattle in the area have apparently also become ill after they ate some of the cotton-like fibres which are evident on some of the feeding vegetation..."

"..."The Karoo has never looked like this before," say some of the farmers that have farmed in the area for a number of years. .."

"...The farmers and even one of the town inhabitants who has found fibres in his garden believe its origins are from the aeroplanes which cross the area between Cape Town and Johannesburg on a daily basis... "

"..Mr. Petrus van Rooyen (48) is a farm worker for Mr.Du Toit who first noticed these strange sticky fibres and he maintains that he saw bundles of these fibres falling out of an aeroplane crossing above the area..."

lucred
Inviato: 4/11/2013 20:20  Aggiornato: 4/11/2013 20:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Comunque ci sono anche le scie che appaiono nei cartoni animati, e quelle sì che devono essere messe apposta per abituare i bambini e fagli credere che le scie chimiche siano una cosa normale:



Calcolando che sei cresciuto con Dumbo ora dovresti essere abituato all'idea che gli elefanti volano.

Calvero
Inviato: 4/11/2013 21:10  Aggiornato: 4/11/2013 21:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Calcolando che sei cresciuto con Dumbo ora dovresti essere abituato all'idea che gli elefanti volano.


Quindi i cartoni animati Disney di Donald Duck degli anni "40 che facevano propaganda patriottica, servivano a fare credere che l'esercito USA fosse composto da paperi bianchi col becco giallo. Non fa una piega.

Oppure dovrei pensare che se te scrivi stronzate di questo tipo, dimostrando di essere illogico e scorretto nell'analogia dovrei credere che sei uno stronzo, giusto?

Stronzate = stronzo. Non fa una piega, è la tua logica.

Ma vai tranquillo, la tua logica è sbagliata, non sei uno stronzo, ma il solito fazioso e sofista d'accatto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
lucred
Inviato: 4/11/2013 21:19  Aggiornato: 4/11/2013 21:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Oppure dovrei pensare che se te scrivi stronzate di questo tipo, dimostrando di essere illogico e scorretto nell'analogia dovrei credere che sei uno stronzo, giusto?


Giusto.D'altronde mi sono messo al vostro livello.

Merio
Inviato: 4/11/2013 22:08  Aggiornato: 4/11/2013 22:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Se abbassarci al nostro (di chi poi?) livello è una cosa negativa per te perché venire su LC?

Così tanto per curiosità...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Calvero
Inviato: 4/11/2013 22:24  Aggiornato: 4/11/2013 22:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Giusto.D'altronde mi sono messo al vostro livello.


Giusto un cazzo. Impara a non farla fuori dal vasino, piuttosto. I livelli, anche questi, c'entrano quanto le orecchie di Dumbo. Non è la prima volta che tenti analogie ad minkiam e non sarà l'ultima volta che dovrai ripiegare su "i livelli, gli standard, i complottisti, le categorie inventate all'uopo e tutta la paccottaglia" usata da utenti che sono usi inquinare le discussioni. C'è un mondo qui fuori che sta affondando e in ragione di non dare valore a tutte quelle piccolissime cose e che lo sono solo in apparenza, un mondo che si ammala e muore, ingannato dai giochi sottili della propaganda e te pensi di oscurarli usando piani inclinati e senza pagare il dazio, senza che qualcuno non te lo torni sui denti. Il ruggito delle pecore.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
alexcam
Inviato: 5/11/2013 19:55  Aggiornato: 5/11/2013 19:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Il mio appello riguardo a eventuali documenti su l'attività di Franco Caddeo,é stato recepito da un amico FB,che mi ha fatto pervenire questo interessante video su un intervento di Franco Caddeo,che espone i risultati delle sue ricerche riguardo le scie chimiche in Sardegna:

http://youtu.be/kYDW5N-yMXw

NiHiLaNtH
Inviato: 5/11/2013 23:11  Aggiornato: 5/11/2013 23:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
se qualcuno portasse al mainstream tutti i fatti di cui parliamo qui, tenterebbero di fargli un TSO come al povero magistrato Paolo Ferraro.


non è che uno per parlare di scie chimiche deve per forza mettersi a correre per strada urlando " ci stanno avvelenando, ci stanno avvelenando!!!"

il punto è che in realtà non si può fare nulla per risolvere il problema ma nessuno ha il coraggio di dirlo


Citazione:
mi ha fatto pervenire questo interessante video su un intervento di Franco Caddeo,che espone i risultati delle sue ricerche riguardo le scie chimiche in Sardegna:


grazie alexcam

lucred
Inviato: 6/11/2013 3:56  Aggiornato: 6/11/2013 3:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Se abbassarci al nostro (di chi poi?) livello è una cosa negativa per te perché venire su LC?


Perché soffro di una inspiegabile forma di turba mentale che mi porta a frequentare certi siti e certi blog.
Non ho mai detto che è una "cosa negativa" stare al vostro livello(dei frequentatori di questo forum,intendo).
Anche su Topolino ogni tanto si può leggere qualcosa di interessante.

Sertes
Inviato: 6/11/2013 8:35  Aggiornato: 6/11/2013 8:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
lucred ha scritto:
Perché soffro di una inspiegabile forma di turba mentale che mi porta a frequentare certi siti e certi blog.


Niente di tutto ciò, sei solo un "pirla qualsiasi" come me e come tanti altri, che quando si accorge di essere stato preso per il culo tanto a lungo e su cose tanto importanti, come prima cosa se la prende con chi gli ha aperto gli occhi invece che con chi l'ha preso per il culo. E' una cosa del tutto naturale, all'inizio, la maturità invece determina quanto tempo rimani in questo stato infantile e quanto prima smetti di cianciare.

Citazione:
Non ho mai detto che è una "cosa negativa" stare al vostro livello(dei frequentatori di questo forum,intendo).


Magari tu arrivassi in fretta al livello degli altri frequentatori di questo forum, magari, scriveresti meno stronzate e inizieresti a contribuire attivamente invece che ribadire i tuoi alibi del cazzo. Magari ci racconteresti i retroscena del commercio al dettaglio di articoli vari, chissà, magari c'è qualcosa di scomodo e sinistro di cui ti sei accorto che non vedi l'ora di raccontare, e che può far bene a tutti sapere.
Di certo fa bene a TE sapere che se uno parla della "stronzata delle scie chimiche" poi viene insultato, deriso da decine di siti aperti apporta, ed infine minacciato e querelato. Non male per uno che scrive boiate su internet, eh?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Ghilgamesh
Inviato: 6/11/2013 8:37  Aggiornato: 6/11/2013 8:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Non ho mai detto che è una "cosa negativa" stare al vostro livello


Veramente:

Citazione:
Oppure dovrei pensare che se te scrivi stronzate di questo tipo, dimostrando di essere illogico e scorretto nell'analogia dovrei credere che sei uno stronzo, giusto?



Giusto.D'altronde mi sono messo al vostro livello.


Quindi se a uno che ti da dello "stronzo" replichi che ti sei messo al "nostro" livello, non ne stai parlando in termini positivi ... quindi almeno evita di dire stronzate (giusto per non farti dare ripetutamente dello stronzo!).

Per il resto, quando Calvero scrive post come quello precedente, ci sarebbe da fargli un applauso ... o una statua!

Paolo69
Inviato: 6/11/2013 15:52  Aggiornato: 6/11/2013 15:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
E' probabile che faccia parte della nuova strategia di divulgazione
perfino il cern non fa piu segreto di studiare l'aerosol nell'atmosfera..

http://cloud.web.cern.ch/cloud/

fa sorridere che spaccino per scoperte scientifiche ciò che noi diciamo da anni sui nuclei di condensazione

Citazione:
Atmospheric aerosols are any solid or liquid particles suspended in the air. There are many sources of natural and man-made aerosols. Strong winds blow desert dust and sea salt up to higher altitudes. Factories and cars emit black carbon while forest fires are sources of organic carbon.
In remote, clean environments or at high altitudes, the primary source of aerosols is nucleation, when new particles form from the gas phase. These particles are created at very small sizes, no more than a few nanometres, and must grow through condensation and coagulation to several tens of nanometres before they can have an impact on climate.

gurda caso si sono dimenticati di citare gli aerei , la principale fonte di inquinamento ad alta quota.

Merio
Inviato: 6/11/2013 21:45  Aggiornato: 6/11/2013 21:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Perché soffro di una inspiegabile forma di turba mentale che mi porta a frequentare certi siti e certi blog.


Turba mentale... sei un filosofo come tutti noi...

Comunque come riportato anche da Ghilgamesh, in realtà hai fatto un paragone che difatti è negativo... comunque puoi sempre cliccare sulla x che si vede in alto a destra dello schermo... sono certo che ti darà un grande sollievo...

Citazione:
Anche su Topolino ogni tanto si può leggere qualcosa di interessante.


Così è, se ti pare...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
NiHiLaNtH
Inviato: 6/11/2013 23:22  Aggiornato: 6/11/2013 23:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
sui filamenti ho scoperto una cosa che mi sembra interessante

a quanto pare ne sono caduti moltissimi in Croazia durante la guerra del 1991

http://www.asanltr.com/ASANews-97/cobweb.html


secondo alcuni i filamenti erano connessi al passaggio di aerei dell'aeronautica Serba

"...Cobweb appearance in relation to flights of Serbian Air Forces

Some reports from 1991 suggested a relationship between the flights of Serbian Air Forces and appearance of cobweb-like material. However after 1991, Serbian Air Forces did not fly over Croatian territory. A flight of a white, undefined airplane was reported in the case of cobweb appearance over the town of Koprivnica in autumn 1993. According to the reports from 1991, cobweb-like material usually appeared 15 min to 2 h after the flight of Serbian Air Forces. A direct correlation between the flights and appearance of cobweb was recorded in the following four cases: (1) Jastrebarsko at the end of October 1991, when an eyewitness saw a formless object in the sky, just after the flight of a Serbian aircraft The object descended slowly and spread a cloud composed of cobweb like material; (2) Komletinci on November 3, 1991, when Croatian soldiers saw a parachute-like object in the sky, just after the flight of a Serbian aircraft. The object disintegrated into a cloud of cobweb; (3) Osijek on November 7, 1991, a ball-shaped object appeared in the sky just after the flight of a Serbian aircraft. In a moment, the falling object expanded into a spindle and then disintegrated into a cloud of cobweb (taken on video); (4) Varazdin on November 7, 1991, a Croatian soldier observed cobweb dispersion from the wings of a Serbian aircraft at the moment when the aircraft had finished a missile attack and started rising. In follow-up interviews, eyewitnesses described two other cases of cobweb appearance, each just prior to or after missile attacks. During the autumn 1991, Serbian aircraft flew over the Croatian territory almost every day.

Description of descending and spreading of cobweb material

In most cases, the cobweb-like material is described as a slowly descending cloud, falling to the ground in the form of snowballs, completely or partially unrolled into the constituent fibers. The fresh cobweb material was very sticky and it stuck to all objects on the ground, including trees, houses, cars, people, etc. The cobweb descended at a very slow rate of ²1 m/s. The size of the cloud was never determined. In an estimate made on October 24, 1991 in the town of Kutina, the cobweb cloud was assessed to measure more than 2 km. On November 11, 1991, a cobweb cloud was detected over the entire territory of Slavonia. The density of the cobweb material while in the air was very low. Thus, 200 fibers or snowballs weighed only 80 mg. Upon reaching the ground, the cobweb snowballs or fibers was averaged 2-3 m2. The process of sedimentation from the cloud took about 2-4 h. The cobweb material was found to very quickly lose its sticky feature..."


anche in questo caso come in Sud Africa abbiamo la testimoninza di qualcuno che ha visto i filamenti uscire direttamente da un aereo

alexcam
Inviato: 7/11/2013 5:54  Aggiornato: 7/11/2013 5:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Per non dover continuare a discutere con gli scetici ed" esperti " di ragni volanti,qui possono leggere i risultati delle analisi dei filamenti :

Pour voir les analyses: http://www.labo-analytika.com/documents/20131010_ACSEIPICA_Rapport_analytique.pdf

http://acseipica.blogspot.fr/2013/10/filaments-tombes-du-ciel-resultat-des.html

lucred
Inviato: 7/11/2013 7:49  Aggiornato: 7/11/2013 7:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Per non dover continuare a discutere con gli scetici ed" esperti " di ragni volanti,qui possono leggere i risultati delle analisi dei filamenti :



Porta una analisi fatta da qualcuno più serio.Quella è una semplice associazione di cittadini.

NiHiLaNtH
Inviato: 7/11/2013 8:01  Aggiornato: 7/11/2013 8:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Agli utenti di luogocomune vorrei ricordare una famosa citazione

"Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza."

monoiel
Inviato: 7/11/2013 8:18  Aggiornato: 7/11/2013 8:18
So tutto
Iscritto: 18/3/2012
Da:
Inviati: 13
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Tutti impegnati a insultare earltuner, e nessuno che abbia notato come avesse ragione: Gianni Lannes non è stato minacciato, si è solo trattato di una gaffe da parte di Cesare Geraci.

Rettifica all'articolo da parte di Redazione? Questo è chiedere troppo!

Ghilgamesh
Inviato: 7/11/2013 8:53  Aggiornato: 7/11/2013 8:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Un commento agli ultimi commenti

La presunta rettifica da parte di Cesare, ha fatto incazzare Lannes, perchè (anche lui) non l'ha trovata in buona fede... quindi come al solito, sbufalato un cazzo!

Per Lucred, le analisi dei "filamenti" che sarebbero tele di ragni, ma che poi non lo sono, io le avevo del cicap (piemonte), ma non dicendo quello che vogliono loro (cioè che sono tele di ragno) le HANNO TOLTE!

E ho anche postato il sito in cui si vede che il link alle analisi non è funzionante.

O anche il cicap (pure per te) è composto da na massa di cialtroni?

Tra l'altro, loro, quelli "seri", ce stanno a lavorà dal 2003 co na commissione interdisciplinare e ancora non hanno, scusate il gioco di parole, cavato un ragno dal buco!

http://www.cicap.org/piemonte/cicap.php?nome=9_avvistamenti_capelli§ion=articoli&tipo=articolo

alexcam
Inviato: 7/11/2013 10:23  Aggiornato: 7/11/2013 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
"egregio"lucred:

la posso scusare se per caso non capisce il French ma gli dico io cose é il laboratorio che ha eseguito le analisi:

Centre Indépendant d'Investigations et d'Expertises en Chimie Organique
ZAC Bousquets -130 Rue Innovation / 19 Rue Création 83390 CUERS France
Tel: +33 4 9428 5980 - Fax: +33 4 9428 5983
mailto:[email protected] http://www.labo-analytika.com
Sarl Capital 99.100 € RCS: Toulon B382045219 VAT-FR 62382045219 NAF:743B
Partenaire de l'ADEME et de la Région PACA - Agréé à la Cour d'Appel d'Aix en Provence

agrée a la corte d'appello di AIX EN PROVENCE!

monoiel
Inviato: 7/11/2013 11:27  Aggiornato: 7/11/2013 11:27
So tutto
Iscritto: 18/3/2012
Da:
Inviati: 13
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@Lucred:
>> La presunta rettifica da parte di Cesare, ha fatto incazzare Lannes, perchè (anche lui) non l'ha trovata in buona fede...

Niente di cui essere sorpresi, considerato il personaggio.

Paolo69
Inviato: 7/11/2013 11:35  Aggiornato: 7/11/2013 11:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Purtroppo questi dei filamenti , ma anche tutto il resto , sono tutti argomenti triti e ritriti che si dicono da decenni ,di cui si sà praticamente tutto , ma non cambia mai un cazzo.

Sertes
Inviato: 7/11/2013 11:37  Aggiornato: 7/11/2013 11:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
monoiel ha scritto:
Niente di cui essere sorpresi, considerato il personaggio.


Vedrai che a te non capita che gente random venga a scrivere sul tuo blog accostando il tuo nome a quelllo del ricercatore delle scie chimiche scomparso misteriosamente.

Quando poi ti capita vediamo come la prendi.

Poi il fenomeno viene a dirti che è stato solo un malinteso, certo, tu ti fai una sana risata e passa tutto eh?

Non so se è peggio la cosa in sè, o questi stupidi tentativi di vittimismo che si devono leggere su LC.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
monoiel
Inviato: 7/11/2013 13:14  Aggiornato: 7/11/2013 13:14
So tutto
Iscritto: 18/3/2012
Da:
Inviati: 13
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@Sertes

>> Non so se è peggio la cosa in sè, o questi stupidi tentativi di vittimismo che si devono leggere su LC.

Stai parlando del vittimismo di Lannes, che non perde occasione per mostrare come lui sia ilricercatorechehascopertotuttoecheoraèminacciatoadrestraeamanca?

Io credo che questa sia una posizione che gli va a genio, altrimenti non si spiegherebbe come mai non contatta questo Geraci per chiarire una volta per tutte come stanno le cose (mi sembra il minimo, considerato che il post di scuse del Geraci non lo ha convinto!)

Sertes
Inviato: 7/11/2013 13:19  Aggiornato: 7/11/2013 13:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
monoiel ha scritto:
Io credo che questa sia una posizione che gli va a genio, altrimenti non si spiegherebbe come mai non contatta questo Geraci per chiarire una volta per tutte come stanno le cose (mi sembra il minimo, considerato che il post di scuse del Geraci non lo ha convinto!)


Hah! Adesso chi ha sbagliato è Lannes!

Sempre meglio, sempre meglio

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
monoiel
Inviato: 7/11/2013 13:52  Aggiornato: 7/11/2013 13:52
So tutto
Iscritto: 18/3/2012
Da:
Inviati: 13
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@Sertes

>> Hah! Adesso chi ha sbagliato è Lannes!
???
Mica ho detto questo.
Ho detto che:
1 - lui non é convinto della risposta del Geraci
2 - fossi in lui lo contatterei
3 - se non lo fa, é perché probabilmente gli sta bene passare per vittima, indipendentemente dal fatto che il Geraci abbia detto il vero o no.

Per quel che puo' valere la mia opinione: Geraci ha fatto una gaffe, e di minacciare Lannes non interessa nessuno.

Sertes
Inviato: 7/11/2013 14:27  Aggiornato: 7/11/2013 14:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
monoiel ha scritto:
Geraci ha fatto una gaffe, e di minacciare Lannes non interessa nessuno.


E' per questo che Lannes conclude tutti i suoi interventi con: sono in ottima salute e non ho alcuna intenzione di suicidarmi.

Perchè nessuno lo minaccia, anzi è lui che è un mitomane.



Ma vergognarsi ogni tanto, no?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Hito
Inviato: 7/11/2013 14:53  Aggiornato: 7/11/2013 14:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2009
Da: Matuzia
Inviati: 111
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Mi dispiace molto per quanto accaduto a Rosario Marcianò e fratello; tempo fa, interessato all'argomento scie chimiche, lo invitai a prendere un caffè, essendo suo concittadino. E' stato molto disponibile e mi ha dato l'impressione di una persona intelligente, ma soprattutto sincera e in buona fede.
Gli auguro "solo" che sto cavolo di sistema imploda, altrimenti lui, e altri come lui, continueranno ad aver problemi.
Ciao ciao

ohmygod
Inviato: 7/11/2013 15:25  Aggiornato: 7/11/2013 15:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Sertes
E' per questo che Lannes conclude tutti i suoi interventi con: sono in ottima salute e non ho alcuna intenzione di suicidarmi.
Perchè nessuno lo minaccia, anzi è lui che è un mitomane.
Ma vergognarsi ogni tanto, no?


Immaginarsi una "registrata fiction degli eventi" del resto operazione già avvenuta in passato...così da aprirmi non più su spaginate riservate ma su un blog "privato" nel quale riportare "feticciate" tratte da Televideo.

Merkel e Snowden, per esempio, aveva questa conclusione: la colpa delle rivelazioni rilevate è di Snowden e non della NSA...
Magari fra poco si racconteranno fra, finzione e realtà, che vari Stati ne erano al corrente così come vari Stati si sono raccontati della pagliacciata di agosto fra Yemen e Ambasciate...un pò come dire...questa comune "ignominia" è da risolversi in modo diplomatico...silenzio.
Poi la Francia rimase da sola in Siria e...Francia decise di rompere il silenzio e Snowden tornò alla ribalta...poi...boh...si affacciarono i trasversali...

matteog
Inviato: 7/11/2013 15:37  Aggiornato: 7/11/2013 15:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ora lo dice anche l'ANSA.

Mi sembra che con buona pace di lucred e degli altri poveretti i filamenti sono fibre polimeriche

Scie chimiche nel cielo di Ancona

Tristissimo il fatto che l'interrogazione la chieda la Lega Nord

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
monoiel
Inviato: 7/11/2013 16:37  Aggiornato: 7/11/2013 16:37
So tutto
Iscritto: 18/3/2012
Da:
Inviati: 13
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@Sertes

>> Ma vergognarsi ogni tanto, no?
In effetti si: mi sto vergognando a continuare a discutere con uno che crede alle scie chimiche e che per sostenere i suoi deliri posta immagini di cartoni animati.
Saluti campione, e buona permanenza nel tuo mondo bislacco.

PCornelio
Inviato: 7/11/2013 16:59  Aggiornato: 7/11/2013 16:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
In realtà l'Ansa riporta l'interrogazione di un consigliere regionale, ed anche se il titolo può ingannare non si tratta affatto del lancio di una notizia sulle scie chimiche. La vera notizia, per quello che mi riguarda, è che perfino nelle Marche c'è qualche coglione che vota lega nord.

Merio
Inviato: 7/11/2013 17:06  Aggiornato: 7/11/2013 17:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
In effetti si: mi sto vergognando a continuare a discutere con uno che crede alle scie chimiche e che per sostenere i suoi deliri posta immagini di cartoni animati.
Saluti campione, e buona permanenza nel tuo mondo bislacco.


Mi raccomando riguardati...

Ciao ciao!!

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Notturno
Inviato: 7/11/2013 17:19  Aggiornato: 7/11/2013 17:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/8/2008
Da:
Inviati: 1920
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:

Autore: PCornelio Inviato: 7/11/2013 16:59:57

In realtà l'Ansa riporta l'interrogazione di un consigliere regionale, ed anche se il titolo può ingannare non si tratta affatto del lancio di una notizia sulle scie chimiche. La vera notizia, per quello che mi riguarda, è che perfino nelle Marche c'è qualche coglione che vota lega nord.


ahahahhahahahhahahn

Rende Encomiabili Dire No A
Religiosi Orpelli. Mentire Provoca Eccidii.
(Stefano Bartezzaghi)
Sertes
Inviato: 8/11/2013 0:05  Aggiornato: 8/11/2013 0:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
monoiel ha scritto:
In effetti si: mi sto vergognando a continuare a discutere con uno che crede alle scie chimiche


Tu credi, io ho approfondito

Comunque non ti preoccupare, le portiamo avanti noi le battaglie che dovrebbero essere anche tue.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
NiHiLaNtH
Inviato: 8/11/2013 17:13  Aggiornato: 8/11/2013 17:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
nell'articolo di wikipedia relativo ai filamenti c'è scritto:

"I risultati delle analisi differiscono fra di loro: se a volte i filamenti erano in realtà resti di ragnatele, in altri casi il materiale è stato (o sarebbe stato - non sempre le fonti sono completamente affidabili e, anzi, non concordano tra loro) identificato come un "vetro boro-silicico", come a Firenze, nel famoso avvistamento del 27 ottobre del 1954, oppure come una "fibra vetrosa" a Gela, il 14 novembre dello stesso anno, una sostanza organica al 95% e inorganica al 5% contraddistinta dalla presenza massiccia di potassio, silicio, calcio e fosforo a Sudbury, nel Massachusetts, il 22 ottobre del 1973, un composto formato dalla combinazione di alcuni elementi con l'acido adipico a Novara, nell'autunno del 1994, da tessuto di rayon a Cincinnati (Ohio) il 25 settembre del 1956, o addirittura da armi batteriologiche o espedienti anti-contraerea, in Croazia fra il 1991 ed il 1992."

l'acido adipico viene utilizzato nella produzione del nylon e i suoi esteri come plastificanti nella produzione di plastiche e polimeri

è interessante perchè alcuni plastificanti sono stati trovati sui filamenti raccolti in Italia e Francia

PCornelio
Inviato: 8/11/2013 19:59  Aggiornato: 8/11/2013 19:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Vista la varietà di casistiche e la sospetta origine industriale di questi composti, la logica farebbe pensare ad un problema più reale, palpabile ed insidioso, ovvero l'inquinamento ambientale.....

costa66
Inviato: 8/11/2013 23:05  Aggiornato: 8/11/2013 23:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2010
Da:
Inviati: 125
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Per chi dovesse ancora avere dubbi, ecco delle analisi chimiche sui filamenti:
Sono ragni giganti..( Sic ) Come'era quella notizia di qualche mese fa ?
''Chi crede nei complotti ha un quoziente intellettivo superiore..''

http://www.stampalibera.com/?p=68303

Certo adesso i tontoloni che si autodefiniscono debunkers diranno che queste analisi chimiche non sono attendibili, oppure chissà cosa si inventeranno. Mi ricorda un tizio in un blog di disperati debunkers, sulla Nonotermite disse che era in realtà un tipo di vernice, ma possibile che li paghino pure per dire queste minchiate ?

Youkai
Inviato: 9/11/2013 8:06  Aggiornato: 9/11/2013 9:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Per quante parole si possa ammantare il debunker ha sempre la solita parlantina, finisce sempre nello stesso insulto e nello stesso modo di insultare marcianò ad esempio, ditemi la verità fate 'copia incolla' dalle note di facebook non è vero? Sembrate studiare molto la cosa ma avete solo un metodo unico di approccio? Il pacchetto regalo lo fate che è una meraviglia tranne quando cominciate ad insultare nella vostra solita maniera, vi fregate sempre lì. Scommetto che il farsi passare per idioti è parte del piano, non vi sfugge niente a voi eh!

La questione della terza persona è molto interessante, purtroppo l'argomentazione finisce lì.

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/scie-chimiche-prove-prove-e-ancora.html
http://www.fas.org/sgp/crs/misc/R41371.pdf


http://www.labo-analytika.com/documents/20131010_ACSEIPICA_Rapport_analytique.pdf
http://www.tankerenemy.com/2013/11/e-confermato-i-filamenti-di-ricaduta.html#.Un3aIhGlSfU


Ma sul serio, a parte gli scherzi, siete tutti uguali, cambiano i nick cambiano le patologie con cui descrivete l'altro, ma l'argomentazione e la maniera con cui continuate ogni discussione è sempre uguale. E' spaventoso, uguali, quanti siete 4 persone con 20 account diversi?
Almeno uno in buona fede noti che comunque ha degli alti e dei bassi, insomma c'è una certa volontà di ampliare la visuale, è difficile spiegarsi...

E' un po' come quando ti trovi davanti alla televisione e noti che quando c'è un argomento scomodo cominciano a battibeccare in quella maniera becera che sanno funzionare per disperdere ogni attenzione o volontà stessa del pubblico di seguire la trasmissione o il discorso. Come lo noti? Semplice si comportano sempre alla stessa maniera, cambieranno le facce le cravatte o i pantaloni ma il modus operandi è sempre lo stesso, non cambia MAI.

PCornelio
Inviato: 9/11/2013 11:53  Aggiornato: 9/11/2013 11:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Ma sul serio, a parte gli scherzi, siete tutti uguali, cambiano i nick cambiano le patologie con cui descrivete l'altro, ma l'argomentazione e la maniera con cui continuate ogni discussione è sempre uguale. E' spaventoso, uguali, quanti siete 4 persone con 20 account diversi?
Almeno uno in buona fede noti che comunque ha degli alti e dei bassi, insomma c'è una certa volontà di ampliare la visuale, è difficile spiegarsi...


Citazione:
ditemi la verità fate 'copia incolla' dalle note di facebook non è vero? Sembrate studiare molto la cosa ma avete solo un metodo unico di approccio? Il pacchetto regalo lo fate che è una meraviglia tranne quando cominciate ad insultare nella vostra solita maniera, vi fregate sempre lì.


E' bellissimo perché queste frasucole calzano a pennello anche a voi! Copincollate le note di facebook o delle pagine di gianni lannes e di marcianò, argomentazioni sempre uguali, metodo unico di approcio e sempre, sempre le stesse balle.

Ghilgamesh
Inviato: 9/11/2013 12:02  Aggiornato: 9/11/2013 12:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Autore: PCornelio Inviato: 9/11/2013 11:53:43

E' bellissimo perché queste frasucole calzano a pennello anche a voi! Copincollate le note di facebook o delle pagine di gianni lannes e di marcianò, argomentazioni sempre uguali, metodo unico di approcio e sempre, sempre le stesse balle.


Tipo? Me ne citi una di balla?
Detta qui, non nel sito di MArcianò, che come detto più volte non conosco così bene da poter difendere.

Che al moemnto le uniche balle sputtate son quelle dei "debunker all'amatriciana" ... tipo anche a me hanno sequestrato il pc, ma non posso e non voglio far vedere prove che lo dimostrino.

I filamenti che piovono sono tele di ragni! Anche se MANCO un'anlisi conferma sta frescaccia, anzi, molte dimostrano il CONTRARIO!

PCornelio
Inviato: 9/11/2013 15:20  Aggiornato: 9/11/2013 15:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ma guarda, ad esempio questa faccenda delle scie chimiche.... vogliamo parlare dell'assurdità di una teoria cospirativa che coinvolge migliaia di individui che, per forza di cose, risiedono esattamente nei territori che loro stessi contribuiscono ad "irrorare" di sostanze nocive?
Prova a spiegarmela su...

DjGiostra
Inviato: 9/11/2013 15:32  Aggiornato: 9/11/2013 15:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio:
Citazione:
vogliamo parlare dell'assurdità di una teoria cospirativa che coinvolge migliaia di individui che, per forza di cose, risiedono esattamente nei territori che loro stessi contribuiscono ad "irrorare" di sostanze nocive?

Eccola la vecchia tecnica "debancher"
Spostare il discorso tramite premessa tutta da verificare.

Chi lo ha mai detto che devono essere migliaia i coinvolti nella cospirazione ?
Bastano pochi elementi nei punti cardine di comando.
E poi questi eventuali migliaia di persone coinvolte potrebbero essere costrette
a fare quel che fanno dai pochi che comandano.
-- Editato--

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
PCornelio
Inviato: 9/11/2013 16:02  Aggiornato: 9/11/2013 16:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Eccola la vecchia tecnica "debancher"


Eccola la vecchia scusa del cospirazionista per non approfondire le questioni.
Dire che una risposta, una teoria, una spiegazione razionale usata in passato è "vecchia". E' un po' come smettere di utilizzare il teorema di Pitagora perché ormai è vecchio.

Pochi elementi dici? E i piloti degli aerei? Tutti col paraocchi? I tecnici di volo pure? Bada che comandare un aereo di linea non è come guidare il camioncino del lattaio, un mio amico d'infanzia fra scuola areonautica, corsi, tirocini, master e test molto selettivi ha speso circa dieci anni della sua vita per poter solo sedere accanto al pilota di un 737... e questi uomini, che conoscono alla perfezione il funzionamento di ogni particolare meccanico della macchina che conducono, sarebbero tanto tonti da non accorgersi che gli hanno attaccato un paio di barili sulle ali? O che gli hanno allungato il carburante col bario?
Vogliamo parlare dei controllori, ovvero quelli che tengono costantemente sotto controllo il cielo, 24/24, per far sì che il complesso sistema del traffico aereo funzioni senza intoppi?
I manutentori dei velivoli, quelli che li riforniscono, e poi gli operai ed i tecnici i che secondo questa teoria metterebbero materialmente i serbatoi delle sostanze sugli aerei... qualcuno dovrà pur farlo no?! Dal momento che ogni giorno in Italia ci sono più d'un cazz... ehm, testimone che riferisce di "vaste irrorazioni", stiamo parlando di dozzine e dozzine di aerei ogni giorno ed in ogni parte della penisola chi li equipaggia e li fa volare non si accorgerebbe di niente? Impossibile su... Poi ci sarebbero da tirare in ballo anche gli enti di controllo del volo e
dell'ambiente, anche qui, servirebbe la complicità di qualche centinaio di elementi di personale civile qualificato e di estrazione varia, i metereologi, ce ne sono una marea, anche loro cucchi?
Ricordiamo che si tratta di civili, non di militari, migliaia di individui nel complesso, non legati alle logiche militari di preservazione dei segreti, uomini e donne che risiedono con le loro famiglie in tutta Italia... e ad oggi le delazioni provenienti da questi ambienti sulle "scie chimiche" sono pari a....?

Insomma, per giustificare questa teoria strampalata elaborate sottotrame sempre più complesse e arzigogolate e assurde pur di non volervi sottomettere alle spiegazioni logiche e coerenti del fenomeno delle scie rilasciate dagli aerei...

Giano
Inviato: 9/11/2013 16:15  Aggiornato: 9/11/2013 16:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio Citazione:
Insomma, per giustificare questa teoria strampalata elaborate sottotrame sempre più complesse e arzigogolate e assurde pur di non volervi sottomettere alle spiegazioni logiche e coerenti del fenomeno delle scie rilasciate dagli aerei...

...negli ultimi anni, a giorni alterni.

DjGiostra
Inviato: 9/11/2013 16:24  Aggiornato: 9/11/2013 16:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio:
Citazione:
Eccola la vecchia scusa del cospirazionista per non approfondire le questioni.

E non mi interessa approfondirla.
Io alzo lo sguardo e le vedo le scie e dato che durano anche delle ore e' chiaro
che non sono di condensa e quindi non sono naturali e quindi SONO CHIMICHE !
Quindi il problema non e' quanti ne sono coinvolti ma he queste scie esistono
e chie le autorita' cercano di negarle.
PUNTO. Il resto e' speculazione .

Citazione:
Bada che comandare un aereo di linea non è come guidare il camioncino del lattaio, un mio amico d'infanzia fra scuola areonautica, corsi, tirocini, master e test molto selettivi ha speso circa dieci anni della sua vita per poter solo sedere accanto al pilota di un 737...

Ci vogliono 10 anni e 180mila euro per il brevetto per l'A320 che ho avuto
il piacere di "pilotare" (in un simulatore) quindi non devi insegnarlo a me quanto e' complicato e quanto sono preparati gli ufficiali e gli ingenieri.
MA NON E' QUESTO IL PROBLEMA.
Il perche' lo facciano (se consapevoli) non e' un problema mio.

Citazione:
Insomma, per giustificare questa teoria strampalata elaborate sottotrame sempre più complesse e arzigogolate e assurde pur di non volervi sottomettere alle spiegazioni logiche e coerenti del fenomeno delle scie rilasciate dagli aerei...

E quali sono le spigazioni logiche e coerenti per queste scie ?
C'e' n'e' una sola: di condensa.
Questo pero' non spiega perche' in certi casi queste durino svariate ore
e perche' in certi asi si vedono aerei che fanno scie lunghe in concomitanza con
aerei che fanno scie lunghe o il perche' a volte si interrompono e poi
riprendono e via discorrendo.
PUNTO. Il resto e' FUFFA.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Ghilgamesh
Inviato: 9/11/2013 16:54  Aggiornato: 9/11/2013 16:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Non entro nel merito del "come facciano", perchè se non credi manco ai tuoi occhi, di sicuro non saranno le mie supposizioni a farti cambiare idea.

Ma una balla è una balla, che oggi ci siano scie nel cielo che una volta NON c'erano, è un dato di fatto!

Non so quanti annii tu abbia ... cerca nelle foto dei tuoi nonni o dei tuoi genitori e vedi se trovi un cielo a scacchiera.
Vedi le foto di una vacanza dei tuoi amici degli ultimi anni e SICURAMENTE ci troverai almeno una scia in cielo!

Poi ci sono altre cose che oggettivamente non hanno altra spiegazion, che so, scie ad U ... questo può far capire a chiunque non sia in malafede, come non si tratti di normali voli di linea ... tempo perfetto, manco un filo di vento (condizione necessaria per far si che una scia di condensa duri non dico qualche ora, ma qualche minuto) ... e ci sono aerei che curvano e tornano indietro.

Poi vai a casa e scopri che quel giorno, non ci son stati dirottamenti.

E ti fai delle domande ... sempre se non sei in malafede o completamente stupido ... perchè l'aereo è tornato indietro?

Mistero della fede?

matteog
Inviato: 9/11/2013 17:08  Aggiornato: 9/11/2013 17:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
@PCornelio

Citazione:
Pochi elementi dici? E i piloti degli aerei? Tutti col paraocchi? I tecnici di volo pure?


Tutti gli aerei rilasciano scie chimiche? NO
Quanti piloti hanno sganciato bombe al fosforo per esempio?
Nel tuo mondo fatato tu escludi senza PROVA che non ci siano persone di capaci di usare armi contro la propria popolazione.
E gli ebrei durante il nazismo non erano forse tedeschi?

Citazione:
Vogliamo parlare dei controllori, ovvero quelli che tengono costantemente sotto controllo il cielo, 24/24, per far sì che il complesso sistema del traffico aereo funzioni senza intoppi?


Tu parli per sentito dire o conosci qualcuno? perché il mio migliore amico è un controllore di volo e mi ha più volte confermato che di quello che fanno i militari loro controllori non sanno una beata mazza.

Citazione:
servirebbe la complicità di qualche centinaio di elementi di personale civile qualificato e di estrazione varia, i metereologi, ce ne sono una marea, anche loro cucchi?


Prima di sparare minchiate DOVRESTI DIMOSTRARLE, dimostra ora che ci vorrebbero migliaia di persone, vorrei FATTI e PROVE.

Insomma per non vedere la realtà dei fatti e le prove visive, documentali e materiali delle scie chimiche, ritiri sempre la solita solfa "sarebbe impossibile organizzarlo".

Proprio come il controllo orwelliano della rete da parte della NSA, no?

E con i polli come voi che i governi possono fare tutto sulle nostre teste.

Non meriti più risposta perché di fronte all'evidenza neghi.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
perspicace
Inviato: 9/11/2013 19:03  Aggiornato: 9/11/2013 19:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Il tipo forse pensa ad una "teoria dell'incompetenza" per cui l'Enav consigli manovre ad U per far risparmiare carburante.

In quelle a cerchio poi non ne parliamo li l'incompetenza raggiunge il Top!

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
NiHiLaNtH
Inviato: 9/11/2013 19:27  Aggiornato: 9/11/2013 19:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Anche se MANCO un'anlisi conferma sta frescaccia, anzi, molte dimostrano il CONTRARIO!


prove certe al 100% non ne abbiamo ma la presenza di plastificanti nei campioni raccolti in Italia e in Francia ci suggerisce che siano di origine artificiale

Citazione:
Tutti gli aerei rilasciano scie chimiche? NO


in certi casi ho visto scie persistenti rilasciate da tutti gli aerei

Citazione:
ha più volte confermato che di quello che fanno i militari loro controllori non sanno una beata mazza.


scussa matteog ma ormai quasi tutte le scie strane vengono rilasciate da aerei dell'Alitalia, della Ryanair, Wizzair, Easyjet, Air One etc.

Citazione:
per forza di cose, risiedono esattamente nei territori che loro stessi contribuiscono ad "irrorare" di sostanze nocive?


quindi secondo il tuo ragionamento dovremmo concludere che i petrolieri vivono in zone isolate e incontaminate, che presidenti e CEO di aziende che producono bevande alcoliche non bevono, che quelli delle compagnie telefoniche non usano mai il cellulare, che quelli delle aziende che producono sigari e sigarette non fumano e e che quelli delle industrie alimentari sono tutti vegani che si nutrono di cibo biologico.

Citazione:
Io alzo lo sguardo e le vedo le scie e dato che durano anche delle ore e' chiaro che non sono di condensa


attenro Dj anche le scie rilasciate dalle frecce tricolori possono essere definite di condensa in quanto sono il risultato di un processo di condensazione

DjGiostra
Inviato: 9/11/2013 19:54  Aggiornato: 9/11/2013 19:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
NiHi vabbe' ma quelle degli aerei acrobatici non penso che facciano molto testo.
E comunque quelle scie nn sono rilasciate dai motori se nn erro..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
PCornelio
Inviato: 9/11/2013 20:10  Aggiornato: 9/11/2013 20:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:

Citazione:
per forza di cose, risiedono esattamente nei territori che loro stessi contribuiscono ad "irrorare" di sostanze nocive?


quindi secondo il tuo ragionamento dovremmo concludere che i petrolieri vivono in zone isolate e incontaminate, che presidenti e CEO di aziende che producono bevande alcoliche non bevono, che quelli delle compagnie telefoniche non usano mai il cellulare, che quelli delle aziende che producono sigari e sigarette non fumano e e che quelli delle industrie alimentari sono tutti vegani che si nutrono di cibo biologico.


Eh?


Citazione:
Non entro nel merito del "come facciano", perchè se non credi manco ai tuoi occhi, di sicuro non saranno le mie supposizioni a farti cambiare idea.

Ma una balla è una balla, che oggi ci siano scie nel cielo che una volta NON c'erano, è un dato di fatto!


Certo, anche il fatto che una volta gli aerei non c'erano ed oggi ci sono è un dato di fatto!

Citazione:
Io alzo lo sguardo e le vedo le scie e dato che durano anche delle ore e' chiaro
che non sono di condensa e quindi non sono naturali e quindi SONO CHIMICHE !
Quindi il problema non e' quanti ne sono coinvolti ma he queste scie esistono
e chie le autorita' cercano di negarle.


Anch'io le vedo, tuttavia non mi azzarderei MAI a dare un giudizio così definitivo da necessitare il caps lock su un argomento che io non conosco quasi per niente, e sul quale perfino i massimi esperti di aeronautica e meteorologia ammettono di avere conoscenze limitate dall'eccessiva aleatorietà del fenomeno. Il quale è sicuramente legato, almeno per quanto riguarda la frequenza, all'aumento esponenziale dei voli commerciali ed al boom delle compagnie low cost e degli areoporti minori.

Tu vedi qualcosa che ti appare insolito e non riesci a spiegarti. Ne dai una spiegazione che si accorda con il tuo bassissimo livello di conoscenze in ambito aeronautico e metereologico, e INVENTI di sana pianta una serie di circostanze assolutamente non verificate (e, ammettiamolo, del tutto strampalate) per sostenere la tua teoria che, ricordiamolo, ha le sue fondamenta nell'ignoranza.
Mi ricorda il medioevo.

PCornelio
Inviato: 9/11/2013 20:13  Aggiornato: 9/11/2013 20:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
E comunque quelle scie nn sono rilasciate dai motori se nn erro..


Invece erri, sono proprio rilasciate dai motori... erri due volte perché hai dimenticato una o. Anzi due.

DjGiostra
Inviato: 9/11/2013 20:45  Aggiornato: 9/11/2013 20:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
In effetti ho errato perche lascia rilasciata dagli aerei acrobatici e' rilasciata dai motori. Sulle "o" sorvolo.Se ti attacchi a queste cagate sei proprio alla frutta.. o meglio al conto !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
horselover
Inviato: 9/11/2013 21:12  Aggiornato: 9/11/2013 21:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
l'aumento dei voli commerciali non c'entra perchè le scie sono fuori dalle rotte abituali, inoltre le scie normali che esistono da quando ci sono gli aerei a reazione sono candide mentre queste sono di un bianco sporco. non capisco come si possa negare un fenomeno così evidente.

PCornelio
Inviato: 9/11/2013 23:46  Aggiornato: 9/11/2013 23:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Perfetto, finalmente abbiamo con noi un esperto. Per cortesia, mi parli delle "rotte abituali"?





Le O non sono una sottigliezza a cui attaccarsi. Sono una delle ventun lettere del nostro alfabeto. Cosa sei, un barbaro?

Youkai
Inviato: 10/11/2013 1:41  Aggiornato: 10/11/2013 4:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Cornelio, spiegami secondo questa logica che hai ben divulgato come mai avvengono le speculazioni che distruggono l'economia di interi paesi, eppure centinaia di addetti, nessuno che denuncia? Nessuno che dice niente o che ha detto niente? A parte che è una burla il fatto che nessuno lo dica, e cioè: non è perché tu non le senti le loro voci allora vuol dire che nessuno ne parla, infatti il ruolo dell'informazione sarebbe quello di dare voce a queste denunce, sarebbe ovviamente.


Prendiamo Il Forteto dove per 30 anni una comunità per accogliere ragazzi che hanno ricevuto un abuso o una violenza, sono stati affidati ad una comunità i cui capi già 4 anni dopo la fondazione erano già stati segnalati e processati se non ricordo male, per violenze su minori ed altre cose, ma nonostante tutto dal 1983 ad oggi hanno continuato a lavorare, e nonostante tutto era il più pubblicizzato e tenuto come modello di esempio. Se vuoi studiatelo e comincia a rivedere la tua logica perché se procediamo così dirai semplicemente che è impossibile che sia accaduto una cosa del genere. 30 anni che sono andati avanti, non 2 ma 30.

Prendiamo i falsi miti di Maria Teresa, che era tutto tranne che una santa. Voglio dire secondo la tua logica quante miliardi di persone dovremmo accusare di cecità o di inconsapevolezza. Dai è impossibile che nessuno abbia detto niente su quella "donna" e che tutti si siano fatti infinocchiare così. Ma non perché non hai sentito le voci di dissenso allora vuol dire che non esistono, perché se le cerchi le trovi, infatti la stampa dovrebbe fare il suo lavoro, dovrebbe ovviamente.

Prendiamo ad esempio l'obsolescenza programmata. Anche qui, vorrai mica dirmi che nessuno ne parla perché non ne sa niente. Prima di tutto ci sono pochissimi interessi sotto. E' di vitale importanza che le cose si distruggano poco dopo la garanzia, altrimenti l'economia della fuffa non potrebbe andare avanti, se nessuno compra come sopravvivono le aziende. Eppure quanti milioni di persone ne sono a conoscenza di questa cosa? Dal tuo punto di vista, beh questo è impossibile, ma su andiamo, tutta questa gente lo sa e non dice niente? A parte che c'è chi lo dice e non perché non lo senti allora vuol dire che non esiste, ma poi chi avrebbe interesse di fare delle cose che durano così tanto da mandare in fallimento la stessa azienda che le ha prodotte perché durano troppo? e' chiaro che se viviamo in un sistema dove i soldi ti arrivano solo dalla vendita è chiaro che se non hai lo stato che ti permette di vivere oltre alla vendita tu dovrai vendere un prodotto che obbligatoriamente dovrà essere rinnovato sennò tu fallisci, è molto semplice. E' chiaro che ci sono degli interessi sotto, ma a te basta controllare i punti chiave, e la paura nell'affrontare certi argomenti c'è, non fare il finto tonto.

E il doping negli sport? Le partite truccate ai massimi livelli e nessuno si accorge di niente fino a che non arriva la polizia? Il progetto europeo che di democratico non ha un cazzo, tutta questa gente e nessuno dice niente? Sì adesso ne sappiamo qualche cosa, ma prima un cazzo che ti venivano a spiegare il trattato di lisbona o di velsen. Parliamo del latte di vacca che è una bomba per il nostro organismo? Tutti questi dottori e controllori che non dicono un cazzo? E' normale? E' impossibile che nessuno dica nulla o si accorga di nulla. Parliamo dei vaccini somministrati per avere qualche regalo dalla casa farmaceutica? Sport molto amato dai medici di tutto il mondo, nessuno sa niente? Qualcuno ne parla, qualcuno meno data l'enorme paura che hanno nell'esporsi. Però da questo punto di vista è impossibile dai che nessuno dica niente. Lotta alla droga? Stessa cosa? Il terrorismo NATO (w)OTAN anche quello inesistente? Tutta sta gente che c'è in mezzo e praticamente nessuno che ne parla? E' chiaro è impossibile...

Come non parlare della propaganda fatta al tempo dei bombardamenti sulla libia, ora in siria e poi chi sa quanti altri? Quanti civili sono impiegati per mantenere questa cappa di assoluta ignoranza? Vorrai mica dirmi che nessuno sa niente, dai è impossibile... dai è chiaro le bombe in libia erano per la pace, e gli arsenali ai ribelli è sempre per la pace.

Tutta questa roba citata e nessuno sa niente e si è accorto di niente, è chiaro che a scanso di interesse, a scanso di timore per la propria stabilità economica, a scanso di cecità cronica, è chiaro che è tutta roba che è impossibile che sia così. Tutta questa gente implicata e nessuno dice niente?

________________________________
Giacché sono ancora in tempo metto le mani avanti. Questo non significa che tutti sanno e non dicono nulla. Ma che la teoria secondo cui ci sono troppi coinvolti "allora non è possibile che" è puerile.

L'esempio più semplice è l'economia, e nel 1 minuti di barnard lo spiega bene:
http://www.youtube.com/watch?v=qwR10383Xrg
Talmente tanto vicini al problema da non vederlo neanche, fino a che non c'è uno che gli fa fare un passo in dietro vedono il problema da un altro punto di vista e notano quello che non hanno mai notato nella loro intera vita. Mala fede? No, però avevano le mani in pasta per una vita intera e non si sono mai accorti di niente nonostante ci fossero dentro. E' un esempio.

E sia chiaro, l'esempio economico attraverso cui tutti in europa, america e ecc siamo stati infinocchiati, ci siamo dentro lo vediamo tutti i giorni, siamo in 3.4 miliardi di persone(esclusi i paesi dove vige meno libertà potenziale), ma è accaduto lo stesso, continua ad accadere, continuerà fino a che la gente non si sveglia, e al confronto le scie chimiche sono un nanetto. Gli esperti di economia li possiamo decuplicare in confronto agli esperti di volo ma è successo comunque indipendentemente da quanto negativi possano essere gli effetti, e questo lo prova il tuo portafoglio. Eppure è davanti agli occhi di tutti, il principio è medesimo a semplicità, ma si continua a chiudere gli occhi o a fare finta di niente. Utilizzando il metodo ci sono troppi esperti a sostenere la tesi neo liberista e questi sono top delle università, secondo questo ragionamento hanno ragione loro e l'economia è come dicono loro, ma non è così dal momento che leggono in maniera distorta gli eventi.

Ascoltati Nando Ioppolo in caso. Eppure, miliardi di persone e nessuno si accorge di niente, possibile? E qui non parliamo della mera 10 di miliardi a tenerci larghi per i supposti costi annui delle scie chimiche, qui parliamo di migliaia di miliardi che se ne vanno in fumo in 2 settimane. E' risibile che i supposti costi di mantenimento sono troppo elevati, è risibile! E' la "ferrea/solubile" logica che hai esplicato. E' talmente ovvio no? Eppure nessuno ci fa caso a quanto sia ovvio il sistema economico, eppure è ovvio talmente ovvio che tutti se lo scordano quando è ora...

Ghilgamesh
Inviato: 10/11/2013 1:50  Aggiornato: 10/11/2013 1:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Certo, anche il fatto che una volta gli aerei non c'erano ed oggi ci sono è un dato di fatto!


Negli anni 80?! Che culo! Se n'è andato Attivissimo, è venuto Zichichi!

Citazione:
Anch'io le vedo, tuttavia non mi azzarderei MAI a dare un giudizio così definitivo da necessitare il caps lock su un argomento che io non conosco quasi per niente, e sul quale perfino i massimi esperti di aeronautica e meteorologia ammettono di avere conoscenze limitate dall'eccessiva aleatorietà del fenomeno. Il quale è sicuramente legato, almeno per quanto riguarda la frequenza, all'aumento esponenziale dei voli commerciali ed al boom delle compagnie low cost e degli areoporti minori.


Qui te sei un pò tradito, hai gettato la maschera ... ma n te preoccupà, t'avevamo già capito!

Non ti azzarderesti MAI a dare un giudizio definitivo ... salvo DARLO due righe dopo, dicendo che il fenomeno è "sicuramente" legato all'aumento dei voli!
Occhio, che qui gente, s'è presa del cazzaro pe molto meno!

Tra l'altro il fenomeno delle scie di condensa è molto noto, i massimi esperti SE dicono di saperne poco, è solo perchè vogliono continuare a lavorare ...

E il tutto ignorando il fatto che alcune scie siano a U ... cosa che ancora non ci hai spiegato ... ogni tanto qualche pilota se dimentica le sigarette a casa e torna a prenderle?

Riguardo le rotte, ti posso dire ad esempio che aerei su Roma NON dovrebbero passarne ... hanno fatto gli aereoporti fuori proprio pe sto motivo, se casca un aereo sul colosseo fa un danno incalcolabile (e sopratutto i politici si preoccupano per il loro culo!) ... però c'è spesso il cielo a quadretti ...

Comunque puoi cercarti alcune rotte di volo anche qui: http://planefinder.net/ su Roma, NON ce ne sono, gli aerei passano dal mare e comunque sono in fase di partenza o decollo, cosa che dovrebbe rendere impossibile il formarsi di scie di condensa, nonostante "l'aleatorietà" del fenomeno, questo può dirtelo qualsiasi metereologa del tg4!

DjGiostra
Inviato: 10/11/2013 9:36  Aggiornato: 10/11/2013 9:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Cit:
Citazione:
Le O non sono una sottigliezza a cui attaccarsi. Sono una delle ventun lettere del nostro alfabeto. Cosa sei, un barbaro?

No Non sono un barbaro ma stavo scrivendo col cell e si sa che e' una
prassi normale abbreviare col cell.
E tu ti attacchi a ste cagate !

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
PCornelio
Inviato: 10/11/2013 10:01  Aggiornato: 10/11/2013 10:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Youkai del tuo papiro ho tre cose da dire:
1. Siamo fuori argomento.
2. Chi è questa Maria Teresa?
3. Per lo più hai citato esempi che non coinvolgono la salute pubblica della nazione intera, es. l'obsolescenza programmata, ed anche in questi casi sono tutti da dimostrare e perfettamente giustificabili -anche se un po' odiosi- dalle logiche di mercato.
4. Più importante di tutto. Forse non ti rendi conti che... hai citato una serie di casi di cui l'opinione pubblica (e le forze dell'ordine) sono venuti a conoscenza proprio grazie alle testimonianze.. Es. il forteto. Testimonianze che continuano a mancare all'appello nel caso delle scie chimiche...

Gilgamesh, ovviamente intendevo che l'aumento delle scie nel cielo è sicuramente legato all'aumento del traffico aereo nelle zone fortemente urbanizzate. L'anno scorso ho passato alcune settimane fra steppa russa e Mongolia. Indovina quante scie ho visto in cielo? 0.
E poi dimmi, che ne sai che gli aerei che sorvolano Roma non sono in fase di decollo o atterraggio? Di norma dopo che un aereo si è staccato dalla pista prende quota eseguendo manovre circolari che lo porteranno sulla rotta corretta, ciò può durare anche venti minuti o mezz'ora e a quote più o meno elevate... L'hai mai preso l'aereo?!?
Per carità però, non ti mettere a puntare laser contro gli aerei di linea per misurarne la quota di volo come Marcianò....


(Post scritto da cellulare)

Youkai
Inviato: 10/11/2013 10:13  Aggiornato: 10/11/2013 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Non leggere quello che ti pare e leggi fino in fondo il messaggio.
Maria teresa di calcutta, intendevo dire.

Per l'obsolescenza l'esempio più semplice è quello che è accaduto per le lampadine, che i produttori non possono superare un certo quantitativo di ore oltre cui la lampadina non può durare.(è un esempio di come è stato fatto nel passato viene fatto anche nel presente, anche se la qualità dei prodotti di adesso più che per obsolescenza si rompono per una qualità veramente infima delle materie prime utilizzate per creare il prodotto)

Ribadisco non leggere quel cazzo che ti pare saltando bellamente quel che ti fa più comodo.

effeviemme
Inviato: 10/11/2013 10:23  Aggiornato: 10/11/2013 10:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio cit.:

L'anno scorso ho passato alcune settimane fra steppa russa e Mongolia. Indovina quante scie ho visto in cielo? 0.

------------------------------

Non passano mai aerei da quelle parti?

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
PCornelio
Inviato: 10/11/2013 10:23  Aggiornato: 10/11/2013 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Il tuo messaggio l'ho letto e quello che avevo da dire al riguardo è nella mia risposta. In particolare al punto 1.

perspicace
Inviato: 10/11/2013 10:29  Aggiornato: 10/11/2013 10:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Dai su è in malafede si vede lontano un chilometro.

Non ci sono denunce di esperti o interessati del settore?

Scie chimiche - intervento del meteorologo Domenico Azzone alla conferenza di Modena (parte 1)

IL GENERALE FABIO MINI AFFERMA: - Voi siete sicuri, e lo sono anch io!

Sul loro scopo si può tranquillamente discuterne ma non sulla loro esistenza cazzo perché a quel punto o sei in malafede o parli senza sapere quindi spari "cazzate".

Il tipo che è in malafede dovrebbe spiegare come mai anche a Termoli si vedono scie non solo ad U già gravi (ma metti che uno si dimentica il cappello) o peggio a cerchio visto che qui in Molise non ci sono aeroporti?

Non può spiegarlo ne tanto meno le griglie reticolari di scie o i voli in formazione con scie al seguito persistenti.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
PCornelio
Inviato: 10/11/2013 10:35  Aggiornato: 10/11/2013 10:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Giuro che non ricordo di aver visto o sentito aerei per settimane. La densità di popolazione è risibile in quelle zone e le città dotate di aeroporti sono poche, sparpagliate su un territorio immenso e tutto sommato molto piccole. Durante il viaggio di ritorno parlando con un viaggiatore russo ero giunto alla conclusione che la maggior parte dei voli di linea che viaggiano lungo la direttrice est-ovest seguono rotte situate più a nord. E comunque è piuttosto difficile notare un aereo che vola a 10.000 e passa mt. seguendo la sua rotta, quando le condizioni ambientali ne mimetizzano la visibilità ed il rumore.

Dico questo giusto per dare un esempio di come la maggior parte degli aerei che notiamo in cielo siano in fase di decollo o atterraggio. Negli ultimi 15 anni, ad esempio, in Lombardia abbiamo visto l'apertura di Malpensa ed il boom di Orio al Serio, oltre ad un'aumento, più limitato, dei voli su Montichiari e Verona. È piuttosto logico credere che l'aumento della presenza in cielo di aerei in fase di decollo/atterraggio su aree che fino a pochi anni fa non conoscevano quasi il fenomeno possa confondere le idee ai residenti... Ma spiegare ciò con una teoria cospirativa tanto assurda non sta né in cielo né in terra!

Youkai
Inviato: 10/11/2013 10:36  Aggiornato: 10/11/2013 10:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
No non lo hai letto perché ho menzionato il latte, bomba per il nostro organismo, come tanti alimenti tranquillamente supportati da quella corrente che comunemente chiamiamo main stream. E l'economia cazzo se non incide sulla salute, eh ma l'economia non incide direttamente ma indirettamente ti fa il mazzo.

PCornelio
Inviato: 10/11/2013 10:40  Aggiornato: 10/11/2013 10:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Perspicace lo sarai di nome ma non di fatto. Trovo offensivo per l'intelligenza umana il tuo modo di pensare. Di fronte ad un fenomeno insolito, invece di informarti per scoprirne le cause, preferisci inventarti tu una spiegazione che si accordi al tuo microcosmo di assurdità.
Rotte a "U" o "circolari" come le chiami tu sono chiaramente manovre eseguite in fase di decollo o atterraggio, non è affatto raro poi che il controllo del traffico aereo tenga in volo aerei anche per ore per dare la precedenza all'atterraggio ad altri velivoli con priorità/avarie.
Ripeto anche per te: mai preso l'aereo??

PCornelio
Inviato: 10/11/2013 10:43  Aggiornato: 10/11/2013 10:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Youkai: punto 1.

effeviemme
Inviato: 10/11/2013 10:44  Aggiornato: 10/11/2013 10:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio cit.:

E comunque è piuttosto difficile notare un aereo che vola a 10.000 e passa mt. seguendo la sua rotta, quando le condizioni ambientali ne mimetizzano la visibilità ed il rumore.
---------------------------------

Anche qui, non solo là.

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
Youkai
Inviato: 10/11/2013 10:44  Aggiornato: 10/11/2013 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes

Youkai
Inviato: 10/11/2013 10:52  Aggiornato: 10/11/2013 10:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Mi dispiace, ma amo questa visione:

perspicace
Inviato: 10/11/2013 11:06  Aggiornato: 10/11/2013 11:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
In Molise non ci sono aeroporti per cui non ci sono aerei in fase di decollo o atterraggio, ignorando questo dimostri la tua malafede.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Youkai
Inviato: 10/11/2013 11:09  Aggiornato: 10/11/2013 11:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Se non vado errando fino ad ora siamo arrivati a 3 debunker(in questa discussione), dov'è il quarto? Addirittura un capoccia fra i 3 attuali.

PCornelio
Inviato: 10/11/2013 11:31  Aggiornato: 10/11/2013 11:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
In Molise non ci sono aeroporti per cui non ci sono aerei in fase di decollo o atterraggio, ignorando questo dimostri la tua malafede.Citazione:


Non voglio credere che tu sia davvero così limitato... Secondo te il fatto che in Molise non ci siano aeroporti significa che il sorvolo della regione è impossibile?! Per altro il Molise si trova fra Abruzzo e Puglia dove, se non vado errato, ci sono gli aeroporti di Pescara e Foggia che dovrebbero essere piuttosto grossi....

horselover
Inviato: 10/11/2013 11:46  Aggiornato: 10/11/2013 11:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
dalla mia finestra vedo tutti gli aerei che partono e seguono tutti la stessa rotta. nessuno di loro ha mai lasciato scie, al massimo un po' di fumo nero. sono contento per i mongoli che hanno il cielo pulito, ma per non vedere quello che succede da noi bisogna essere ciechi (o accecati)

perspicace
Inviato: 10/11/2013 12:06  Aggiornato: 10/11/2013 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Primo per rispondere alla tua domanda precedente in Africa non ci vado a nuoto ma con l'aereo.

Secondo ma non meno importante le normali scie di condensazione non sono persistenti durano pochi minuti non durano svariate ore per poi non sparire ma essere sostituite da formazioni nuvolose.

Terzo gli aerei in fase di decollo o atterraggio che "dovrebbero" atterrare negli aeroporti delle regioni limitrofe come fanno ha produrre SCIE PERSISTENTI che durano intere giornate sapendo che le normali scie di condensazione possono durare solo pochi minuti?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
PCornelio
Inviato: 10/11/2013 12:09  Aggiornato: 10/11/2013 12:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Domanda: chi l'ha detto che le "normali scie di condensazione", che poi per le persone normodotate sono le uniche prodotte dagli aerei di linea, dovrebbero scomparire dopo pochi minuti?

Ghilgamesh
Inviato: 10/11/2013 12:32  Aggiornato: 10/11/2013 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Cornelio, sarebbe carino ti informassi tu, prima di venire a far perdere tempo a noi qui!

Si, vicino e sopra Roma ci sono molti aerei in fase di decollo e atterraggio, MA, le scie di condensa si possono formare solo intorno agli 8000 metri.

Il fenomeno sarà aleatorio per te che, evidentemente, non ne sai un cazzo ... ma questo è quanto dice la scienza.

Citazione:
dovute al rapido raffreddamento dei gas di scappamento dei motori, i quali immettono nell'atmosfera, già molto umida, una quantità di vapore acqueo e nuclei di condensazione sufficienti a provocare il fenomeno. La temperatura dell'aria più favorevole è quella compresa fra i −25 °C ed i −40 °C, che salvo casi eccezionali si riscontra dagli 8.000 metri in su. Esse sono le più persistenti. Ma gli studi mostrano come scie di condensazione possono formarsi anche ad umidità relative pari allo 0% a patto che la temperatura sia sufficientemente bassa


Questa è wiki, ma lo stesso viene detto da qualsiasi meteorologo, in qualsiasi libro che tratti l'argomento e anche sul sito della NASA.

Quindi se vedi una "scia di condensa" a U, NON è in fase di decollo, NON è in fase di atterraggio ... o hanno dirottato l'aereo o stanno spargendo qualcosa!

Alternative non ce ne sono!

Se vuoi provare a suggerirne ... però prima informati un pochino, che se continui a scrivere cazzate, la gente perde la pazienza.

Ghilgamesh
Inviato: 10/11/2013 12:37  Aggiornato: 10/11/2013 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Autore: PCornelio Inviato: 10/11/2013 12:09:32

Domanda: chi l'ha detto che le "normali scie di condensazione", che poi per le persone normodotate sono le uniche prodotte dagli aerei di linea, dovrebbero scomparire dopo pochi minuti?


Quella cosa chiamata Scienza!

Se sai come funziona il fenomeno, sai che le scie di condensa sono formate da minuscoli cristalli di ghiaccio che, con del vento (e sopra gli 8000 metri di vento ce n'è parecchio) dovrebbero perdere coesione e sciogliersi.

Ecco, al limite potresti spiegarci tu come sia possibile avere le "scie persistenti che si espandono" ... perchè sul sito della NASA o da altre parti, parlano di scie che si "espandono" senza ovviamente fornire una qualche motivazione per cui, dei cristalli di ghiaccio lasciati da un aereo di passaggio, dovrebbero moltiplicarsi.

Ce lo sai dire COME MAI?

Si tratta di ghiaccio 9? (forse è na cotazione troppo colta...)

costa66
Inviato: 10/11/2013 13:19  Aggiornato: 10/11/2013 13:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2010
Da:
Inviati: 125
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes

PCornelio
Inviato: 10/11/2013 13:24  Aggiornato: 10/11/2013 13:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
No, non te lo so spiegare perché si espandano, tuttavia mi sembra continuate a sorvolare (o ignorare) che le manovre pertinenti al decollo e all'atterraggio si svolgono anche in quota, e che un aereo dirottato (dalla torre di controllo, non da malintenzionati) per mantenersi in quota sopra un determinato aeroporto esegue continue virate e ampie manovre.
Continuare a descrivere il mondo come vi piacerebbe che fosse non accresce affatto la credibilità delle vostre teorie.... E no, ghiaccio 9 non è una citazione troppo colta, anche se non l'ho mai letto (mi sono fermato a mattatoio n. 5).

NiHiLaNtH
Inviato: 10/11/2013 13:39  Aggiornato: 10/11/2013 13:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
NiHi vabbe' ma quelle degli aerei acrobatici non penso che facciano molto testo.


si era pe dire che nella definizione di scia di condensa rientrano molte cose diverse

Citazione:
E comunque quelle scie nn sono rilasciate dai motori se nn erro..


sono rilasciate dai motori o da finti missili e bombe

Citazione:
l'aumento dei voli commerciali


l'aumento c'è stato fino al 2007 ma da quando è iniziata la crisi economica i voli sono diminuiti, adesso il numero di voli ( ufficiali ) è più o meno come quello del 2005 mentre il numero delle scie persistenti è completamente diverso.

Citazione:
non c'entra perchè le scie sono fuori dalle rotte abituali,


horselover potresti segnalarmi le rotte anomale che hai identificato ?

Citazione:
su Roma, NON ce ne sono


ce n'è una che va da sud-ovest a nord est ( e viceversa )

PCornelio
Inviato: 10/11/2013 13:53  Aggiornato: 10/11/2013 14:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
l'aumento c'è stato fino al 2007 ma da quando è iniziata la crisi economica i voli sono diminuiti, adesso il numero di voli ( ufficiali ) è più o meno come quello del 2005 mentre il numero delle scie persistenti è completamente diverso.


Lo vedi che parli a vanvera? Siccome secondo te la gente in crisi non viaggia in aereo allora i voli sarebbero diminuiti.
In realtà l'aeroporto di Orio è in costante crescita da dieci anni, crisi o non crisi, nel 2010 è stato inaugurato il nuovo terminal partenze ed ogni anno vengono aggiunte due/tre nuove rotte (le ultime se non ricordo male sono quelle verso Medjugorie... a dimostrazione che certi settori non entrano mai in crisi).
Di contro, sono calati i voli da Malpensa, ma in ragion di ciò Linate s'è ringalluzzito.

Poi mi fa ridere come parliate di "rotte abituali" "rotte anomale", seriamente, c'è qualcuno che ha una qualche competenza per poter sostenere quello che dice? O sono tutte cazz... opinioni?

Eppoi rimarrebbe quel problemino della complicità consenziente di migliaia di piloti, tecnici di volo, manutentori, aeroportuali, controllori etc. etc. che tengono famiglia esattamente sotto i cieli che loro stessi contribuiscono ad inquinare...

perspicace
Inviato: 10/11/2013 14:05  Aggiornato: 10/11/2013 14:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
10 PROVE SULL'ESISTENZA DELLE SCIE CHIMICHE

Qualcuno vuole rispondere alle 6 domande poste da Massimo?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
PCornelio
Inviato: 10/11/2013 14:17  Aggiornato: 10/11/2013 14:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Non sapevo di quelle sei domande. Interessante, sono un bellissimo esempio di strategia cospirazionista. In pratica si ribalta l'onere della prova sui sostenitori delle tesi "ufficiali", di modo che qualsiasi fenomeno di difficile spiegazione per reversione viene automaticamente autenticato come prova a sostegno della cospirazione. In realtà è abbastanza evidente che il fatto che sia difficile o impossibile spiegare le ragioni per cui le scie compaiono e persistono non significa automaticamente che esse siano prodotte artificialmente ed intenzionalmente usando composti chimici nocivi.
Casomai dovreste essere voi a dimostrare che quelle scie sono composte da argentobario etc. etc., e che vengono spruzzate attraverso appositi dispositivi sistemati sugli aerei!

Nel complesso mi ricorda una vecchia pubblicità di poste italiane in cui una bambina continua a ripetere "e perché?"....

DjGiostra
Inviato: 10/11/2013 14:28  Aggiornato: 10/11/2013 14:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio:
Citazione:
sono un bellissimo esempio di strategia cospirazionista. In pratica si ribalta l'onere della prova sui sostenitori delle tesi "ufficiali"

Vedi che sei in malafede !!
Quelli che tu chiami "cospirazionisti" non fanno altro che trovare incongruenze
nelle spiegazioni ufficiali e chiedono conto delle incongruenze a chi di
dovere che nella maggior parte dei casi non sono in grado di rispondere.
(11/9 Docet !!)

I veri cospirazionisti sono quelli che le cospirazioni le FANNO ....

Citazione:
Casomai dovreste essere voi a dimostrare che quelle scie sono composte da argentobario etc. etc., e che vengono spruzzate attraverso appositi dispositivi sistemati sugli aerei!

Le palle del coccodrillo !! Sono gli istituti che prendono soldi per "proteggere"
i cittadini che dovrebbero fare le analisi di dovere e pubblicare ufficialmente
i risultati !( Se facessero il loro dovere..)

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
perspicace
Inviato: 10/11/2013 14:30  Aggiornato: 10/11/2013 14:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
A conferma della malafede mica risponde alle domande, no no, preferisce difendere i negazionisti attaccando chi mette in discussione lo status quo, molto più facile.

Nonostante siano ufficiali i progetti di ricerca per il controllo del clima, nonostante sia ufficiale che il governo Russo e quello Cinese hanno un sviluppato tecnologie per il controllo climatico, il tipo definisce "strategia cospirazionista" l'essere a conoscenza della possibilità dei governi di alterare le condizioni atmosferiche.

Praticamente anche se è ufficiale che esiste la possibilità di alterare le condizioni atmosferiche il tipo dice che non dobbiamo crederci.

Perché poi? Perché lo dice lui. . .

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
PCornelio
Inviato: 10/11/2013 14:36  Aggiornato: 10/11/2013 14:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Guarda che anche se è "ufficiale" che di tanto in tanto qualcuno fa irrorazioni atmosferiche circostanziate (la scoperta dell'acqua calda) non è che per osmosi tutte le palle sulle scie chimiche diventano vere...

DjGiostra
Inviato: 10/11/2013 14:43  Aggiornato: 10/11/2013 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio:
Citazione:
Guarda che anche se è "ufficiale" che di tanto in tanto qualcuno fa irrorazioni atmosferiche circostanziate (la scoperta dell'acqua calda) non è che per osmosi tutte le palle sulle scie chimiche diventano vere...


Phuahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahaahahahahahahahahaaahhh

(scusate.. Non ho resistito... )

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
horselover
Inviato: 10/11/2013 14:49  Aggiornato: 10/11/2013 14:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
da fontanarossa tutti i voli civili vanno verso il nord nello stesso corridoio aereo,(ne vedo passare a decine tutti i giorni) . quando ci sono problemi girano nei paraggi, invece quelli con le scie persistenti vanno da tutte le parti. sono quasi trent'anni che li vedo rovinare le belle giornate

perspicace
Inviato: 10/11/2013 15:00  Aggiornato: 10/11/2013 15:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
TG1 del 10 maggio 2007 "... Sembrava una leggenda metropolitana e invece era un SEGRETO finalmente svelato.."

Citazione:
Guarda che anche se è "ufficiale" che di tanto in tanto qualcuno fa irrorazioni atmosferiche circostanziate (la scoperta dell'acqua calda) non è che per osmosi tutte le palle sulle scie chimiche diventano vere...


Azzo adesso è la scoperta dell'acqua calda!

Oramai sei K.O. non infierisco ulteriormente, ti lascio alle tue certezze granitiche io preferisco del sano scetticismo.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
PCornelio
Inviato: 10/11/2013 15:16  Aggiornato: 10/11/2013 15:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Azzo adesso è la scoperta dell'acqua calda!


Guarda, già da bambino ricordo che su certe riviste e in tv si parlava della pratica di spargere sostanze fra le nubi, durante temporali o tempeste, per ridurne l'intensità. Te ne porterei le prove, ma purtroppo il web è talmente intasato di fregnacce sulle scie chimiche che non riesco a fare una ricerca senza che i primi 200 risultati mandino a pagine sulle scie chimiche...

In compenso sono cascato dritto dritto sulla pagina di wikipedia sulle scie chimiche. Non mi piace troppo citare wikipedia, ma guarda un po' cosa dice delle scie di condensazione...

Citazione:
Le scie che i sostenitori della teoria aggettivano come "chimiche", sono ritenute dagli esperti normali scie di condensazione, ovvero strisce nuvolose inizialmente sottili e che, successivamente, si allargano creando ampie formazioni[16]. Sono generate dal passaggio di aeromobili, e sono costituite da prodotti di condensazione e successiva solidificazione del vapore acqueo. Vengono suddivise in:
scie formate dai gas di scarico: sono dovute al rapido raffreddamento dei gas di scappamento dei motori, i quali immettono nell'atmosfera, già molto umida, una quantità di vapore acqueo e nuclei di condensazione sufficienti a provocare il fenomeno. La temperatura dell'aria più favorevole è quella compresa fra i −25 e i −40 gradi Celsius. Questo tipo di scie, che sono le più persistenti, possono formarsi anche a umidità relative pari allo 0%, a patto che la temperatura sia sufficientemente bassa[17].
scie di convezione: sono dovute a moti convettivi che si manifestano sulla scia dell'aeromobile quando questo vola in aria molto umida e instabile. La temperatura dell'aria più favorevole è quella compresa fra 0 °C e −25 °C. Non si manifestano immediatamente dietro l'aereo, occorrendo un certo intervallo di tempo prima che l'aria calda immessa nell'atmosfera si porti al livello di condensazione.
scie di origine aerodinamica: le meno persistenti, sono dovute all'espansione dell'aria, provocata dal veloce moto di un aereo, quando vola in atmosfera molto umida. La temperatura dell'aria più favorevole è compresa tra 0 °C e 10 °C.
I sostenitori della teoria delle scie chimiche citano come prova della differenza fra scie “chimiche” e scie di condensazione quanto riportato dalla NASA: «le scie di condensazione si formano solitamente ad alta quota (generalmente al di sopra degli 8000 metri), dove l'aria è estremamente fredda (generalmente al di sotto di −40 °C). Altri [tipi di] nuvole si possono formare ad altitudini molto varie, dalla prossimità del suolo, come la nebbia, a quote estremamente elevate, quali quelle dei cirri[18]».
Secondo i teorici del complotto, queste sarebbero le uniche condizioni in cui le scie di condensa si potrebbero formare. Tuttavia quella della NASA è una descrizione divulgativa che vuole dare una sintesi relativa del fenomeno, e l’affermazione specifica chiaramente che le scie di condensazione si formano solitamente (“usually” in originale) alle condizioni indicate, e non esclusivamente[17].
Già negli anni cinquanta H. Appleman[19] mostrò come la formazione di scie di condensazione dipendesse da diversi fattori e che esse potevano formarsi anche a umidità relative molto basse[20][21], umidità relativa che incide anche sulla persistenza di tali scie[22].


8000mt, -40 gradi.... etc. etc...

costa66
Inviato: 10/11/2013 16:19  Aggiornato: 10/11/2013 16:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2010
Da:
Inviati: 125
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Penso che la discussione potrà fermarsi definitivamente qui. Qualsiasi obiezione da parte di debunkers trollanti, arrampicatori di specchi, triplosaltatorimortali ecc sarà considerata soltanto fuffa.

''Le analisi eseguite in Francia sui polimeri di ricaduta evidenziano tracce di molecole presenti nei carburanti e nei lubrificanti dei reattori degli aerei''

Qui di seguito la traduzione del testo introduttivo alle analisi di alcuni campioni di "filamenti di ricaduta" che gli scientisti attribuiscono a enormi schiere di ragni che praticano il balooning (emissione di un leggero filamento cui si appendono i ragnetti per farsi trasprtare lontano dal nido in cui si sono schiuse le uova dalle quali sono nati). Le analisi portano in tutt'altra direzione, ben lontano dai ragni e molto vicini invece ai reattori degli aerei (sono state infatti identificate "diverse molecole correntemente riscontrate nei carburanti e lubrificanti dei reattori degli aerei").

Pubblico la traduzione integrale del testo sebbene gli ultimi 3 paragrafi lascino alquanto perplessi (ma si tratta di interpretazioni soggettive e non di dati). In efffetti per quanto ne so io:




il traffico aereo civile a causa della crisi è ben poco aumentato negli ultimi anni



questi filamenti non si sono praticamente mai visti prima d'ora, non in tale quantità ed estensione, sono un fenomeno nuovo a dispetto del fatto che i carburanti utilizzati dagli aerei siano sempre gli stessi, e non mi risulta che nessun naturalista abbia testimonianto un aumento esponenziale della presenza di certi ragnetti



la speranza che gli scienziati indaghino e che l'aviazione civile e militare possa fare qualcosa per fermare tale preoccupante fenomeno è a mio dire del tutto vana.

In realtà ormai sempre più persone si accorgono della vera origine del fenomeno, le famigerate scie chimiche, menzionate persino in una recentissima interrogazione del consigliere regionale della Lega Nord Roberto Zaffini (http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/marche/2013/11/06/-Scie-chimiche-cielo-Ancona_9578863.html).

La realtà è che oltre alle città sono molto colpite da questo fenomeno le campagne, le campagne appena arate o seminate da poco sono state viste completamente ricoperte da un fitta rete di ragnatele finissime e soprattutto non bagnate dalla rugiada. Filamenti che ricoprono tutto e non si vedono se non chinandosi e guardanto rasoterra in controluce. filamenti che causano il morbo di morgellons nelle persone che sono spesso a contatto con essi.

Mi sono giunte alcune foto a riguardo e qui sotto vi riporto i link per visualizzarle in alta definizione:

https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/1401219_10200919228159820_562904499_o.jpg

https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash3/903887_10200919253240447_1290204898_o.jpg

https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc3/1397706_10200919247280298_1522373348_o.jpg

https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc3/1403211_10200919244560230_1422675004_o.jpg

https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc3/1425361_10200919257400551_649711582_o.jpg

In particolare sfido qualsiasi esercito di ragnetti a produrre una "ragnatela" con fili così lunghi come quelli dell'ultima foto.

D'altronde sebbene i giornali tranquillizzino confermano che l'esperienza delle persone comuni che si accorgono del fenomeno nota subito la loro artificialità. Leggiamo ad esempio su http://www.cinquequotidiano.it/cronaca/hinterland/2013/11/07/colleferro-piovono-filamenti-psicosi-collettiva/#.UnwLmBDfCnV


Al tatto mostrano una notevole tenacità, molto maggiore di quella che presentano le comuni ragnatele. Sul caso è già scoppiata la psicosi collettiva. La pioggia è collegata al fenomeno delle scie chimiche, ma a tutt’oggi il fenomeno resta inspiegabile.
Il link originale per visualizzare in dettaglio le analisi eseguite in Francia è il seguente:
http://www.labo-analytika.com/documents/20131030_Dumas-18_Rapport_analytique_AnAlytikA.pdf

ahmbar
Inviato: 10/11/2013 16:40  Aggiornato: 10/11/2013 16:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Casomai dovreste essere voi a dimostrare che quelle scie sono composte da argentobario etc. etc., e che vengono spruzzate attraverso appositi dispositivi sistemati sugli aerei!

Qui e' dove nacque ufficialmente il fenomeno

La storia di queste operazioni aeree inizia ufficialmente in un paesino del Canada chiamato Espanola; in questo luogo, nel 1996 gli abitanti assistettero all’improvvisa comparsa di grossi jet commerciali (si scoprirà poi che si trattava di aviocisterne militari) che incrociavano a quote relativamente basse sulla verticale del paese
rilasciando enormi scie bianche che permanevano per molte ore nel cielo formando una moltitudine di incroci a causa dei ripetuti passaggi dei suddetti aerei. Ovviamente la novità preoccupò la cittadinanza che chiese alle autorità se fossero in corso delle manovre militari nella zona avendo alcuni di essi riconosciuto negli aereomobili
dei KC-10 e KC-135 in dotazione all’aviazione statunitense e utilizzati solitamente come cisterne per il rifornimento in volo degli aerei militari.

Scheda scie chimiche



Le autorità inizialmente, negarono che i vicini di casa americani fossero impegnati in qualsiasi manovra che interessasse lo spazio aereo di Espanola ma dopo alcune settimane dalla comparsa di questi voli, le persone del luogo iniziarono a manifestare malesseri vari, in forme anche gravi, accompagnati da perdita di memoria a breve termine (alcuni non ricordavano dove avevano parcheggiato
l’auto poco prima) e altre patologie che sembravano di natura allergica. La gente, allarmata, decise allora di mobilitarsi; vennero fatte fare da alcuni laboratori delle analisi sulla pioggia che rilevarono considerevoli quantità di Bario e Alluminio, ci si procurarono le prove di questi sorvoli dai tracciati radar del vicino aeroporto e furono fatti esposti e ingiunzioni.



E' sin da quel primo episodio che si richiedono esami fatti non da privati citttadini, ma dagli enti competenti.


Gilgamesh, ovviamente intendevo che l'aumento delle scie nel cielo è sicuramente legato all'aumento del traffico aereo nelle zone fortemente urbanizzate

Questo e' un tuo parere
Il traffico aereo e' aumentato di ca il 20% dagli anni'70/ '80 al 2000, tradotto in numeri significa che se negli anni '70/ '80 gli aerei formavano nel cielo 4 scie, oggi ne vedremmo 5.
Il problema e' che io non ho nessun ricordo di cieli a scacchiera di quegli anni, ne' ho mai immortalato in nessuna foto o video tali spettacoli, ne' li ho mai visto in nessun video o foto di amici o conoscenti, nemmeno dei loro genitori

Le scie, quando apparivano dietro ad un aereo, , erano uno spettacolo che lasciava tutti noi a naso per aria, perche' era non solo insolito, ma di brevissima durata.

Ho guardato foto di riviste di ogni genere, ma mai ho visto sullo sfondo cio' che ora appare in ogni dove: cieli "dipinti" di bianco a strisce

Tu sei libero di pensare che chi si pone delle domande su queste totali divergenze fra l'affermazione "ci sono sempre state" e la realta' documentale sia un paranoico cospirazionista, ma temo che la realta' sia assai piu' spiacevole per tutti noi

Le persone che possono decidere una simile sperimentazione, quali che ne siano i fini dichiarati od occulti, non ragionano come noi facciamo, ma per grandi numeri (da cui loro sono ovviamente esclusi, naturalmente)


Pensi davvero che chi e' disposto a fare simili esperimenti nemmeno su dei nemici, ma addirittura sui propri concittadini Milioni di persone coinvolte in test di armi biologiche Una gran parte della Gran Bretagna fu esposta al contagio batteri irrorati nel corso di esperimenti segreti si faccia scrupolo per degli effetti collaterali se l'obbiettivo e' riuscire a controllare le precipitazioni atmosferiche e/o limitare l'irraggiamento solare "per combattere il global warming"?

Se la risposta e' "si", ti lascio nella tua beata innocenza

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
NiHiLaNtH
Inviato: 10/11/2013 16:56  Aggiornato: 10/11/2013 16:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
ho notato che i filamenti raccolti in Francia sono decisamente più contaminati rispetto a quelli prelevati in nord Italia

i francesi hanno raccolto 4 campioni in zone diverse quindi per escludere le sostanze contaminanti dovrebbero far analizzare anche gli altri

ohmygod
Inviato: 10/11/2013 17:20  Aggiornato: 10/11/2013 17:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ahmbar
Le scie, quando apparivano dietro ad un aereo, , erano uno spettacolo che lasciava tutti noi a naso per aria, perche' era non solo insolito, ma di brevissima durata.

Come non amare l'essere partecipe dei nostri ricordi. Proprio così.

NiHiLaNtH
Inviato: 10/11/2013 23:17  Aggiornato: 10/11/2013 23:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Eh?


eppure mi sembra abbastanza chiaro

Citazione:
quel problemino della complicità consenziente di migliaia di piloti


il pilota è complice quando è consapevole di guidare un aereo che ha il compito di spargere determinate sostanze nell'atmosfera, sicuramente non sono molti

NiHiLaNtH
Inviato: 11/11/2013 8:28  Aggiornato: 11/11/2013 8:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
presenti nei carburanti e nei lubrificanti dei reattori degli aerei''


potresti indicarmi quali sono questi composti ?

grazie

PCornelio
Inviato: 11/11/2013 13:23  Aggiornato: 11/11/2013 13:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Come non amare l'essere partecipe dei nostri ricordi. Proprio così.


commovente.

Citazione:
il pilota è complice quando è consapevole di guidare un aereo che ha il compito di spargere determinate sostanze nell'atmosfera, sicuramente non sono molti


A parte il fatto che è semplicemente ridicolo pensare che un pilota non sappia di avere a bordo serbatoi di sostanze che vengono scaricate nel cielo, ignori tutto il resto della frase, ovvero che oltre ai piloti sarebbero coinvolte almeno un'altra dozzina di persone solo per far alzare, spruzzare e atterrare uno di quegli aerei...

Ghilgamesh
Inviato: 11/11/2013 16:35  Aggiornato: 11/11/2013 16:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
vA parte il fatto che è semplicemente ridicolo pensare che un pilota non sappia di avere a bordo serbatoi di sostanze che vengono scaricate nel cielo, ignori tutto il resto della frase, ovvero che oltre ai piloti sarebbero coinvolte almeno un'altra dozzina di persone solo per far alzare, spruzzare e atterrare uno di quegli aerei...


Che strano, per me è ridicolo pensare che secondo te, TUTTI i piloti, prima del decollo, si fanno un giro nella stiva a vedere cosa c'è caricato a bordo.

Le altre persone ... se al peppino A, lo assumono per mettere la cisterna B sopra l'aereo C, dite che il peppino in questione farà domande su COSA ci sia in B, in modo da mettere a repetaglio un posto di lavoro appena trovato o obbedirà e zitto?

Ma è chiaro che sono solo supposizioni, io non so di chi siano quegli aerei e chi abbia il potere per fare una cosa tanto grossa ... però di modi, essendo tutte le società fatte a "piramide", ce ne sono a bizzeffe per fare, senza far sapere.

NiHiLaNtH
Inviato: 11/11/2013 18:46  Aggiornato: 11/11/2013 18:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
se consideri poi che peppino probabilmente lavora in un aeroporto misto civile-militare e che lui e i suoi colleghi effettuano servizi di manutenzione e riparazione anche per veivoli dell'aeronautica allora quasi sicuramente prima di essere assunto peppino ha dovuto firmare un accordo di non divulgazione ( il famoso non disclosure agreement americano )

PCornelio
Inviato: 12/11/2013 8:43  Aggiornato: 12/11/2013 8:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Se consideri che di peppini ce ne dovrebbero essere un battaglione sparsi in tutta Italia, se consideri che siamo in Italia, la conclusione più ovvia è che prima o poi un peppino a caso va da Barbara d'Urso a vuotare il sacco per trenta denari e addio accordi di non divulgazione.

Ma ho un'idea migliore. Invece di raccogliere fondi per fare un abominevole documentario firmato Marcianò, perché non suggerite di raccogliere soldi per convincere peppino a parlare? Su dai... con un bell'annuncio sul web:

PEPPINO 10.000€ PER TE SE CI RACCONTI LA VERITà SULLE SCIE CHIMICHE

Ghilgamesh
Inviato: 12/11/2013 17:33  Aggiornato: 12/11/2013 17:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Qua andiamo sul fantascientifico andante!

Se lo pensi davvero, stai inguaiato!

Allora, ti dico un segreto, le scie chimiche, NON si possono fare senza il benestare dei governi!

Guardacaso Barbara d'Urso lavora per uno che negli ultimi vent'anni, al governo c'è stato pe tipo 15 ... difficile vada contro il padrone.
Così ... a sensazione!

Aggiungo poi che, come già scritto (ma evidentemente quello che non ti aggrada, lo ignori) Peppino NON fa domande su cosa c'è nella cisterna!
Quindi andrebbe dalla D'Urso a dirgli cosa?

Oh! Lo sai che ho attaccato una cisterna a un aereo l'altro giorno?
Dammi 10000 euri e te lo vengo a dire in trasmissione!

E a questo punto un vaffanulo fotonico parte instantaneamente!

PCornelio
Inviato: 12/11/2013 18:02  Aggiornato: 12/11/2013 18:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Poniamo l'ipotesi assurda che Peppino non sappia cosa ci sia nella cisterna... e che non faccia domande... Ok, dalla d'Urso magari no, ma nemmeno i pagliacci di Voyager e di Mistero hanno trovato un cazzaro disposto a testimoniare in tv della presenza di "cisterne" su qualsivoglia aereo che sorvola le città italiane...!

alexcam
Inviato: 12/11/2013 19:06  Aggiornato: 12/11/2013 19:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Scusate se riparlo di frankad Franco Caddeo;

Mi pare di aver letto che non diceva niente di "speciale".
Mah..forse qualche sua riflessione a "qualcuno",non doveva essere molto gradita:

Parola di Franco Caddeo (30 giugno 2006) : «Con una celebrazione ufficiale del cinquantesimo anniversario dell’occupazione militare del Salto di Quirra, “hanno avuto il coraggio” di festeggiare 50 anni di distruzione ambientale, 50 anni di sperimentazioni missilistiche di ogni tipo, 50 anni di morte e malattie tra le popolazioni vicine, 50 di aborti spontanei e terapeutici dovuti a malformazioni gravissime dei feti, ...50 anni di espropri e ordinanze di sfollamento per permettere lanci missilistici e bombardamenti a terra e a mare, 50 anni in cui il territorio sardo viene utilizzato per sperimentare guerre e per allenare eserciti di tutto il mondo. Ho visto bambini con la testa triangolare, segregati nella casa dei propri cari. Ho parlato con Madri che hanno perso i propri figli, soprattutto per leucemie o patologie similari.

Ed io aggiungo che tutto cio continua nell'indifferenza totale ancora oggi!!

Ghilgamesh
Inviato: 12/11/2013 19:26  Aggiornato: 12/11/2013 19:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Cornè, per una volta l'hai detta giusta ... i pagliacci di voyager o di miistero ... essendo PAGLIACCI, secondo te, vanno a toccare un argomento come questo?

Tra l'altro se ne avessero parlato, avresti detto che è na cazzata perchè ne hanno parlato quei pagliacci!

In maniera hai deciso che so cazzate (o ti hanno deciso) e così rimarrà a prescindere dalle prove che ti si portino.

Oramai i vostri giochini li conosciamo, so sempre uguali e fanno pena!

@Alex Franco era molto scomodo, per questo io non credo all'incidente.

toussaint
Inviato: 12/11/2013 19:32  Aggiornato: 12/11/2013 19:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio, chiedi perchè mai le scie di condensazione dovrebbero durare pochi minuti.
perchè è sempre stato così, non abbiamo tutti venti anni, in modo da non ricordarci le normali scie di condensazione che sparivano appunto dopo pochi minuti.
e poi, per cortesia, l'altro giorno c'erano una trentina di scie visibili e intrecciate fra loro a disegnare traiettorie incredibili.
ma quante aerovie seguono 'sti cazzo d'aerei?
e quanti ne volano, su una stessa fetta di cielo, nel tempo come detto breve di dissolvimento delle normali scie di condensazione?
e a qualsiasi tipo di temperatura dell'aria, d'estate e d'inverno?
col cielo nuvoloso e col cielo sereno?
sempre uguali?
ma smettetela di prenderci per i fondelli!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
costa66
Inviato: 12/11/2013 23:02  Aggiornato: 12/11/2013 23:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2010
Da:
Inviati: 125
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
SCIE CHIMICHE: INGEGNERE CANADESE PREPARA UNA DENUNCIA PENALE.

Davoud Tohidy, 47 anni, ingegnere civile, sono emigrato in Canada dall’Iran nel 1999 e divenuto cittadino canadese nel 2013. Ho cambiato la mia professione di sviluppatore web nel 2009. Fino l'anno 2011, non avevo idea di ciò che sta realmente accadendo in termini di Aerosol, Geo-ingegneria o scie chimiche. Nel 2011, un articolo sulle scie chimiche mi ha cambiato la vita per sempre. Come ho fatto ulteriori ricerche, sono venuto a conoscenza di gravi minacce per l'ambiente e l'umanità in generale. Non ho mai permesso ad eventuali personaggi politici e mezzi di comunicazione di dirmi cosa è giusto o no. Come individuo con un livello estremamente alto di intuito e sesto senso, sono quasi sempre in grado di analizzare i dati e capire i fatti conseguenti. Credo che esistano le scie chimiche perché vedo quando le spruzzano con i miei occhi. In secondo luogo, le persone credibili, come Ted Gunderson ex capo dell'FBI di Los Angeles ed un scienziato della NASA che parla di scie chimiche. Inoltre, ci sono diversi brevetti che comprovano che la tecnologia esiste. Ci sono alcune speculazioni sul fatto che le scie chimiche sono parte di un programma di spopolamento. A mio parere, la ragione più importante per le scie chimiche, è che "loro" si stanno preparando per "Project Blue Beam" come è stato esposto da Serge Monast. Ho iniziato una petizione sulle scie chimiche con l'aiuto di due coorti. Abbiamo raccolto più di 3400 firme in tutto il Canada. Ho raccolto 1.640 firme a Ottawa dove ho subito diverse provocazioni fisiche dirette e gravi minacce indirette per la mia vita. La nostra richiesta è stata presentata al Parlamento dal signor Alex Atamanenko, il 21 ottobre 2013 e ho creato un video su Youtube come presentazione . Si è registrato in Hansard e questo è un grande risultato. Il governo ha 45 giorni di tempo per rispondere ma mi aspetto bugie e smentite. Ecco perché sto preparando una causa penale. Anche se questa petizione farà aumentare la consapevolezza, le bugie e smentite sono destinata a continuare. I criminali che stanno dietro questo crimine non capiscono la lingua "umana". Loro capiscono il linguaggio della forza e del potere. Le persone stanno urlando e chiedendo spiegazioni al governo del Canada sulle scie chimiche dal 1997, se non erro. La loro voce non è stata ascoltata. L'unico modo per fermare questo crimine è quello di portare una causa penale, ed è per questo che ho iniziato il mio sito di raccolta di fondi per assumere investigatori professionisti e avvocati. ARTICOLO COMPLETO E LINKS ALL’INTERNO: http://henrymakow.com/2013/10/doing-something-about-chemtrails.html

Spiderman
Inviato: 13/11/2013 9:27  Aggiornato: 13/11/2013 9:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Scie chimiche: le analisi eseguite in Francia sui polimeri di ricaduta evidenziano tracce di molecole presenti nei carburanti e nei lubrificanti dei reattori degli aerei

Link

Qui di seguito la traduzione del testo introduttivo alle analisi di alcuni campioni di “filamenti di ricaduta” che gli scientisti attribuiscono a enormi schiere di ragni che praticano il balooning (emissione di un leggero filamento cui si appendono i ragnetti per farsi trasprtare lontano dal nido in cui si sono schiuse le uova dalle quali sono nati). Le analisi portano in tutt’altra direzione, ben lontano dai ragni e molto vicini invece ai reattori degli aerei (sono state infatti identificate ”diverse molecole correntemente riscontrate nei carburanti e lubrificanti dei reattori degli aerei”).
Pubblico la traduzione integrale del testo sebbene gli ultimi 3 paragrafi lascino alquanto perplessi (ma si tratta di interpretazioni soggettive e non di dati). In efffetti per quanto ne so io: Continua...

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Inverno
Inviato: 13/11/2013 11:02  Aggiornato: 13/11/2013 11:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
"strani filamenti"
si sono "strani" da quando la gente ha una connessione internet. e sono strani per chi non si sogna manco morto di consultare un entomologo perche' potrebbe rovinargli la reputazione costruita su sci-fi si sere b.
------------------------

sono sicuramente strani

e senza scomodare internet (cha al massimo ledono la TUA reputazione su internet) stai facendo un ragionamento molto approssimativo

sono originario di una delle zone in abruzzo colpite dal fantomatico fenomeno della ricaduta di ragnatele di pochi giorni fa

zona profondamente agricola e con pochissima connessione ad internet

non ti sembra strano che gente che sicuramente nella propria vita ha visto migliaia di ragnatele non le abbia riconosciute quando se le sono ritrovate a cadere sulle loro teste?

no tu guardi le reputazioni su internet e non il buon senso...

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Inverno
Inviato: 13/11/2013 14:13  Aggiornato: 13/11/2013 14:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Pochi elementi dici? E i piloti degli aerei? Tutti col paraocchi? I tecnici di volo pure? Bada che comandare un aereo di linea non è come guidare il camioncino del lattaio, un mio amico d'infanzia fra scuola areonautica, corsi, tirocini, master e test molto selettivi ha speso circa dieci anni della sua vita per poter solo sedere accanto al pilota di un 737... e questi uomini, che conoscono alla perfezione il funzionamento di ogni particolare meccanico della macchina che conducono, sarebbero tanto tonti da non accorgersi che gli hanno attaccato un paio di barili sulle ali? O che gli hanno allungato il carburante col bario?
----------------------------

pensa che molti debancher delle scie chimiche asseriscono che basti un po di simulazione di volo per poter condurre manovre ritenute impossibili da piloti con 30000h di volo

come durante l'11/9

so che sono in ot ma queste differenze di logica a seconda degli argomenti mi mandano fuori pista

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Ghilgamesh
Inviato: 13/11/2013 15:39  Aggiornato: 13/11/2013 15:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Scusa inverno non capisco.

Io ho la patente, so guidare la macchina, ma non sono bravo come un pilota di formula 1 e se dicessero che ho spinto la mia panda ai 230 km/h ... sarebbe na stronzata.

Un pilota di formula uno ha impiegato annie e sacrifici per arrvare a fare il professionista, delle macchine sa tutto ... ma dici che sa anche la composizione della benzina che ha nei serbatoi?
Dici che prima di ogni gara si controlla i freni da solo?

E' vero che un pilota per salire su un aereo deve essere bravo e sapere molte cose, ma si occupa della carlinga, del resto "che je frega"?

Tutte le spie e gli allarmi di cui necessita son li, mica va a farsi un giro nella stiva ogni volta a controllare che nn ci siano "strane cisterne" attaccate!

uochi
Inviato: 13/11/2013 20:56  Aggiornato: 13/11/2013 20:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/5/2012
Da:
Inviati: 36
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Mostrargli altre autorità che dicono diversamente li manda in bestia.


Sertes, quali sarebbero queste "altre autorità"?

PCornelio
Inviato: 14/11/2013 9:20  Aggiornato: 14/11/2013 9:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Gilgamesh, non potevi fare esempio più infelice. I piloti di Formula 1, i campioni, sanno perfettamente cos'hanno nel serbatoio, conoscono al pari del capo meccanico ogni più piccolo segreto della vettura che li deve spingere a 350 km/h e se non lo sapessero, credimi, nemmeno ci salirebbero su quelle auto, per paura di non scendere vivi.
Lo stesso vale per i piloti d'aereo, per i comandanti di marina etc. Etc... Perfino gli autisti dei camion.
Sei caduto nel classico errore del "secondo me" che precede sempre il "ti pare che".

Riguardo questa faccenda dei filamenti... Come qualcuno ha già fatto notare, sono diventati filamenti nell'era di internet. E non venitemi a parlare di "zone rurali" dove internet sarebbe poco diffuso... Internet è dovunque, perfino nel cuore del Sahara potreste discorrere amabilmente di scie chimiche e Miley Cyrus. Provare per credere.

È un fenomeno insolito ma nulla di inquietante nè di mai visto.. Non so quanti anni abbiate, io ricordo perfettamente, ad esempio, l'eccezionale pioggia di "piumini" di pioppo del 1999 (giusto? O era prima?). In certe giornate fu impressionante, ed in effetti ne venne addirittura fuori che probabilmente quei pollini erano pure contaminati dal Cesio di Chernobyl che le particolari condizioni climatiche di quella primavera avevano riportato alla luce attraverso la fioritura.

Sempre per riprendere una cosa già detta da altri: si dice che questi "filamenti" ricadrebbero su campi appena arati allo scopo di inquinarne le colture. Ebbene, provate un po' a disperdere un fluido a 8000mt. di altezza... Poi mi dite dove va a finire.

Inverno
Inviato: 14/11/2013 10:53  Aggiornato: 14/11/2013 10:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Scusa inverno non capisco.
--------------------

specificavo si essere in ot apposta

notavo ad alta voce che un ufficialista delle scie chimiche asseriva, finalmente, che per pilotare un aereo si deve essere un po troppo bravi e preparati

e mi ricollegavo alla posizione di altri ufficialisti delle scie che quando si parla di 11 settembre asseriscono che un qualunque frescone possa fare manovre che escono dal pilotare in modo normale

notavo questa piccola incongruenza

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Inverno
Inviato: 14/11/2013 11:38  Aggiornato: 14/11/2013 11:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Riguardo questa faccenda dei filamenti... Come qualcuno ha già fatto notare, sono diventati filamenti nell'era di internet. E non venitemi a parlare di "zone rurali" dove internet sarebbe poco diffuso... Internet è dovunque, perfino nel cuore del Sahara potreste discorrere amabilmente di scie chimiche e Miley Cyrus. Provare per credere.
------------------------

l'accenno ad internet lo hai fatto tu

e dato che gli dai importanza ti rimarco che in quella zona di professionisti da tastiera come te probabilmente sei ve ne sono ben pochi

la popolazione è tendenzialmente anziana e praticamente tutti hanno avuto a che fare con lavoro nei campi (mi riferisco alle ricadute su atessa a lanciano in abruzzo) e che sicuramente del dibattito sulle scie chimiche non ne immagina nemmeno l'esistenza

rifacendo la premessa vedo che aggiri è la domanda che ti ho fatto:

come mai in una zona di agricoltori e di parchi nazionali è l'arpa a spiegare che si tratterebbe di ragnatele?

tutti diventati cosi rincoglioniti da non riconoscere ragnatele ed allarmarsi?

questo implicherebbe che anche tu per definire una ragnatela debba ricorrere ad un entomologo e la cosa mi pare decisamente paradossale

peraltro il fenomeno nelle spiegazioni ufficialiste è descritto come locale e periodico perche si tratterebbe di migrazioni

beh in 40 anni non era mai capitato in quelle zone li altrrimenti non si sarebbero allarmati per un fenomeno noto di ricaduta di materiale noto davvero ai piu

inoltre si dovrebbero mostrare anche schiere di ragni che usano le tele come veicolo
e che andrebbero in una zona dove non sono nemmeno endemiche

« nel mattino l'aria era piena di ragnatele a fiocchi [...]. La nave era a sessanta miglia dalla costa [...]. Un gran numero di piccoli ragni [...] erano attaccati alla tela. Dovevano essercene, suppongo, a migliaia sulla nave. [...] Il piccolo aeronauta non appena arrivava a bordo era molto attivo [...] »

non che se ne siano visti molti in tali zone

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
PCornelio
Inviato: 14/11/2013 11:58  Aggiornato: 14/11/2013 11:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
come mai in una zona di agricoltori e di parchi nazionali è l'arpa a spiegare che si tratterebbe di ragnatele?

Ok, ok, la cultura contadina è ricca di conoscenze ancestrali e segreti... ma se nessuno sa spiegarsi l'origine di un fenomeno, a chi chiedi? Se di colpo i torrenti della zona avessero assunto un colore nero, che avrebbero fatto i tuoi contadini? Magari chiamare la polizia locale/provinciale che poi avrebbe avvertito l'ARPA?

questo implicherebbe che anche tu per definire una ragnatela debba ricorrere ad un entomologo e la cosa mi pare decisamente paradossale

E perché? Proprio non mi spiego questa cocciutaggine di pretendere di avere una spiegazione per tutto, anche di ciò che va al di là delle proprie conoscenze. Sono riuscito (mi sono dovuto impegnare) a trovare una foto di quei batuffoli di ragnatela, ed ammetto che pur avendone viste molte non mi sarei saputo spiegare il fenomeno.
Ma di qui a dire che siccome a te quelle non sembrano ragnatele allora non lo sono ce ne passa. Lascia che sia un esperto a dirlo no?

Altrimenti devo concludere che:
-sei talmente presuntuoso da essere assolutamente reticente al ricorso al parere di qualcuno che ne sa più di te, anche a costo di dire delle assurdità o addirittura di farti del male.
-temi il parere degli "esperti" perché smentirebbero le teorie in cui credi spassionatamente. Tale comportamento si commenta da sé.

Ah... non ho capito a che scopo citi Darwin...

toussaint
Inviato: 14/11/2013 12:33  Aggiornato: 14/11/2013 12:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio, rispondi a queste domande:

come mai, se il ballooning è un fenomeno naturale che si verifica ogni anno in autunno nelle zone rurali, come ha affermato Luciano Di Tizio del WWF, dico come mai gli abitanti delle zone rurali dell'Abruzzo in cui si è verificato il fenomeno, si sono allarmati, dimostrando di non saperne nulla?
e come mai il fenomeno si è ripetuto ieri l'altro a Milano, area urbana e non rurale?

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
PCornelio
Inviato: 14/11/2013 12:58  Aggiornato: 14/11/2013 12:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Forse non hai afferrato il senso del mio commento. Che senso ha porre a me quelle domande? Non so quasi nulla dei ragni, se non che la seta di ragno ha proprietà molto interessanti e che alcuni possono essere velenosi. Ah, ad un mio amico in Africa un ragno ha deposto uova fra le chiappe.
Non ti risponderò a quelle domande, tuttavia sono sicuri che sul web esistono dozzine di community di appassionati de entomologia. Potrebbe essere davvero molto interessante porre direttamente a loro queste domande.

Io posso solo limitarmi ad osservare che stiamo vivendo un novembre particolarmente caldo , soleggiato e ventoso, forse quest'anomalia climatica è legata alle ragnatele. Il fatto che nessun abruzzese vivente ricordi di aver assistito ad un fenomeno di questo tipo non vuol necessariamente dire che non si sia mai verificato in passato. Infine, non è affatto impossibile che una specie intervenga, anche rumorosamente/pesantemente, in un ecosistema che non le appartiene. Guarda ad esempio al boom delle zanzare tigre degli ultimi anni, o alla devastante invasione del pesce siluro nel Po.

Come vedi di spiegazioni da analizzare ce ne sono molte, e tutte perfettamente plausibili e logiche finché non vengano smentite o confermate da studi appropriati: tra tutte queste, quella secondo cui i batuffoli bianchi sarebbero ricadute di sostanze rilasciate da aerei che le spargono segretamente nel cielo, non è sicuramente nella top 10... E forse neanche nella top 100....

toussaint
Inviato: 14/11/2013 13:06  Aggiornato: 14/11/2013 13:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio, il tizio del WWF ha detto che il ballooning accade tutti gli anni.
dunque, o il fenomeno non rientra nel ballooning o il tizio del WWF dice cazzate.
e perchè uno del WWF si affretta a dire cazzate per tranquillizzare la popolazione?
cos'è, un tutore dell'ordine?
probabilmente è proprio così, è un tutore dell'ordine nuovo e mondiale...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
PCornelio
Inviato: 14/11/2013 13:29  Aggiornato: 14/11/2013 13:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Scusa se te lo faccio notare.... ma l'ipotesi che un portavoce del WWF faccia parte del complotto scie chimiche rafforza la mia teoria secondo cui in un complotto di quel tipo deve essere coinvolto un numero di persone talmente grande da rendere semplicemente ridicola l'idea che nessun segreto possa trapelare.
Attualmente avremmo coinvolti:
-Piloti
-Tecnici di volo
-Controllori di volo
-manutentori e tecnici aeroportuali
-Enti di controllo del volo

Ed ora, grazie agli interventi di toussaint e Inverno, anche:

-Arpa (organismo indipendente per ciascuna regione italiana)
-WWF....


Via dai... prova ad analizzare quella dichiarazione, probabilmente è stato un caso di circostanza, il tipo avrà detto che il fenomeno del ballooning è comune in autunno nelle zone rurali, e magari è pure vero, può essere insolito in quella particolare area ma non ha certo detto una falsità. Ripeto: provare a sentire il parere di un esperto in entomologia prima di costruire castelli in aria...!

Sertes
Inviato: 14/11/2013 13:32  Aggiornato: 14/11/2013 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Scusate qualcuno può aituarmi a ricostruire il giro che hanno fatto i ragni migratori?

Prima l'Abruzzo, poi ieri Milano, oggi sono a Roma

Mi sono perso qualche tappa?

Qualcuno ha effettivamente trovato anche 1 solo ragno nel mare di tele?

Grazie

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Ghilgamesh
Inviato: 14/11/2013 14:23  Aggiornato: 14/11/2013 14:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Via dai... prova ad analizzare quella dichiarazione, probabilmente è stato un caso di circostanza, il tipo avrà detto che il fenomeno del ballooning è comune in autunno nelle zone rurali, e magari è pure vero, può essere insolito in quella particolare area ma non ha certo detto una falsità


Scusa se te lo dico, ma se è comune, NON può essere insolito!

Sai, i due termini nella stessa frase fanno un pò a cazzotti.

Se tu dici a un vicentino: guarda che qui a verona nevica spesso.
L'altro risponderà: pure da noi! E' na cosa comune!

Se r vicentino non avesse mai visto a neve, sarebbe na cosa "insolita" .

Le due cose, cozzano!

Se ci fosse nel Tirreno una serie di attacchi da parte di squali bianchi, sarebbe comune forse in australia ... se un tizio dicesse che è normale, perchè è normale dall'altra parte del pianeta, SAREBBE NA CAZZATA!


Citazione:
Se di colpo i torrenti della zona avessero assunto un colore nero, che avrebbero fatto i tuoi contadini?


Probabilmente sarebbero andati dall'autorità competente, che se avesse deto loro che è na cosa "comune" ... j'avrebbe detto NA CAZZATA!

toussaint
Inviato: 14/11/2013 14:26  Aggiornato: 14/11/2013 14:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
PCornelio, ma secondo te chi ancora oggi sostiene che Kennedy è stato assassinato da Oswald fa parte del complotto che ha ucciso il presidente americano?
no, semplicemente svolge una funzione assegnatagli senza sapere neanche perchè lo fa.
gli dicono di dire una cosa e la dice, punto.
si chiama divisione del lavoro.
l'operaio che alla catena di montaggio assembla le portiere di un'auto, fa solo quello, neanche conosce tutti i pezzi che compongono quella portiera.
e così è per la catena di montaggio delle menzogne...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Ghilgamesh
Inviato: 14/11/2013 14:37  Aggiornato: 14/11/2013 14:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Gilgamesh, non potevi fare esempio più infelice. I piloti di Formula 1, i campioni, sanno perfettamente cos'hanno nel serbatoio


SANNO quello che gli hanno detto che ci sia ... o sostieni che facciano le analisi della miscela col loro laboratorio personale? Me lo giuri?


Poi, bello il: non potevi fare esempio più infelice!
Detto da un tizio che per elogiarmi la scienza moderna, mi fa l'esempio di uno che ha fatto na scoperta per caso nel 1928!

Citazione:
Internet è dovunque, perfino nel cuore del Sahara potreste discorrere amabilmente di scie chimiche e Miley Cyrus.Provare per credere.

Eh certo! Non c'abbiamo niente di meglio da fare che andar nel deserto pe dimostrà che sei un cazzaro!

Citazione:
E' un fenomeno insolito ma nulla di inquietante nè di mai visto

Citazione:
Non so quasi nulla dei ragni


Ma non era "comune"? E poi che ne sai? Dici di non sapere quasi nulla dei ragni!
Che ce stai a raccontà le cazzate?

Citazione:
credimi


Non s'è capito che ti considero un cazzaro e che è da n pò che t'hanno fatto "tana"?

alexcam
Inviato: 14/11/2013 14:37  Aggiornato: 14/11/2013 14:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2013
Da: Lyon
Inviati: 94
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Si segnalano ragnatele un po dapertutto (Valle del Rodano fino a Lione),sud della Francia ....MA nessun ragno !!

toussaint
Inviato: 14/11/2013 15:46  Aggiornato: 14/11/2013 15:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Inverno
Inviato: 19/11/2013 12:43  Aggiornato: 19/11/2013 12:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Ed ora, grazie agli interventi di toussaint e Inverno, anche:

blablabla

----------------

no scusa ma chi io abbia tirato in ballo la complicita dell'arpa è un tuo personalissimo sottointeso che usi per aggirare la domanda che ti ho fatto

e che ti ripeto perche non mi sembra tu l'abbia capita

in una zona strettamente rurale come mai dei contadini non riconoscono delle ragnatele?

sei pregato di rispondere a questo e basta e di non mettere in bocca ad altri quelle che sono tue personali elucubrazioni

grazie

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Inverno
Inviato: 19/11/2013 14:21  Aggiornato: 19/11/2013 14:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Altrimenti devo concludere che:
-sei talmente presuntuoso da essere assolutamente reticente al ricorso al parere di qualcuno che ne sa più di te, anche a costo di dire delle assurdità o addirittura di farti del male.
-temi il parere degli "esperti" perché smentirebbero le teorie in cui credi spassionatamente. Tale comportamento si commenta da sé.
-----------------------

concludi pure quello che ti pare

nulla cambia nel dibattito

il ricorso al parere di qualcuno lo si richiede quando in una zona rurale iniziano a nascere agnellini con tre teste e ne devono nascere un bel po non certo quando delle ragnatele cadono dal cielo

non è presunzione è buon senso

in questo caso l'allarme si è generato perche persone avvezze da secoli alle ragnatele non le hanno riconosciute come tali

peraltro associato ad un fenomeno che non sara insolito ma assolutamente atipico per quelle zone da quello che so io spannometricamente negli ultimi 40 anni non si è mai verificato

in secondo luogo piu che temere il parere degli esperti mi aspetto di leggerlo il parere degli esperti ma si legge solo la parola ragnatele e nulla piu

nulla di piu

se l'esperto dice questo e basta rimango della mia posizione cioe che quello che si è osservato non sia un fenomeno naturale
oltre che il parere dell'esperto non è per nulla esaustivo e oltre ad essere decisamente lacunoso



Ah... non ho capito a che scopo citi Darwin...
-------------------------
perche sei troppo impegnato a dare giudizi personali su di me invece di fare il razionale come pretendi di fare

se rileggi, o meglio se leggi, troverai alla parola ragnatele associata la parola ragni dato che descrive il fenomeno nella sua interezza

so che solo un entomolgo puo spiegartelo per bene ma di solito ad una ragnatela si associano uno o piu ragni
sopratutto se questa tela serve per migrare o colonizzare un nuovo territorio come viene solertemente spiegato

ragni o ragni che in questo balooning estesissimo (dato che è stato in quella zona, nella zona di roma, nella zona di firenze, su milano e fino al rodano) è l'unico attore ancora non trovato e definito

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Merio
Inviato: 19/11/2013 15:22  Aggiornato: 19/11/2013 15:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Per quotare un altro utente quando scrivi un messaggio basta che selezioni l'icona a forma di nuvoletta con dentro due punti...

è l'ultima a destra... alla destra di [<>]...

Se no dopo non si capisce chi ha scritto cosa...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
NiHiLaNtH
Inviato: 19/11/2013 18:33  Aggiornato: 19/11/2013 18:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Strani avvertimenti a Gianni Lannes
Citazione:
Si segnalano ragnatele un po dapertutto (Valle del Rodano fino a Lione),sud della Francia ....MA nessun ragno !!


Citazione:
ragni o ragni che in questo balooning estesissimo (dato che è stato in quella zona, nella zona di roma, nella zona di firenze, su milano e fino al rodano) è l'unico attore ancora non trovato e definito



eh sarebbe bello vedere una cosa del genere







Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA