Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Energia e Ambiente : Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Inviato da Redazione il 4/6/2014 18:37:24 (8155 letture)

(Prima di leggere l'articolo consigliamo di guardare il video: è materiale per un trattato di psichiatria [M.M.]).

Intervista all'amministratore delegato della Nestlé Peter Brabeck, apparsa nel documentario "We Feed the World":



di Franco Fracassi

Pensate, ci sono al mondo dei pericolosi estremisti che pensano che l'acqua sia un bene a cui tutti devono avere libero accesso. C'è anche chi pensa che i cosiddetti cibi Bio siano buoni e facciano bene. Ma sono, per l'appunto, estremisti. Non dovrete preoccuparvi, la Nestlé è qui per proteggervi da loro, vendendo cibi ogm e dando un valore commerciale all'acqua. Così ragiona Peter Brabeck. Ne è talmente convinto che non ha avuto problemi a dirlo apertamente in un'intervista video. Ah, dimenticavo, il signor Brabeck è un uomo d'affari austriaco, nonché amministratore delegato della multinazionale svizzera Nestlé.

Ecco il Brabeck pensiero: «Oramai si pensa che tutto ciò che è naturale è buono. È un grosso cambiamento. Perché poco tempo fa ci insegnavano che la natura è senza pietà. L'uomo oramai è capace di gestire gli equilibri naturali. Ma a dispetto di tutto questo, una dottrina si espande e installa l'idea che tutto quello che viene dalla natura è buono. I prodotti Bio, per esempio. Non ci sarebbe niente di meglio. I prodotti Bio non sono i migliori. Dopo quindici anni di consumo di alimenti geneticamente modificati nessuna malattia è apparsa fino ad ora. Ma in Europa ci preoccupiamo di quello che potrebbe accadere. Nuotiamo in piena ipocrisia». [...]

E a proposito dell'acqua: «Nestlé è il più grande produttore di acqua minerale del mondo. Una canzone folkloristica qui da noi faceva: "Le bestie hanno bisogno di acqua, trallallì trallallà". Vi ricordate? L'acqua è sicuramente la materia prima più importante sulla Terra. La questione su cui riflettere è: bisogna o no privatizzare l'approviggionamento dell'acqua? Su questa questione si scontrano due punti di vista. Il primo, che definirei estremo, è rappresentato dalle ong, per l'e quali l'accesso al'acqua dovrebbe essere nazionalizzato (quindi pubblico). In altre parole, secondo loro, tutti gli esseri umani dovrebbero avere libero accesso all'acqua. L'altro dice che l'acqua è un prodotto alimentare. E come tutti i prodotti alimentari ha un valore di mercato. È preferibile, secondo me, dare sempre un valore a un prodotto. Dunque, tutti noi siamo coscienti che tale prodotto ha un valore, e che possiamo attuare delle misure adeguate per i settori della popolazione che non hanno accesso all'acqua».

L'azienda e il lavoro: «Credo che la responsabilità primaria di un capo d'azienda sia di assicurare e preservare un avvenire redditizio e di successo alla propria azienda. Perché, soltanto se riusciamo a perpetuare la nostra attività possiamo partecipare direttamente alla risoluzione dei problemi del mondo. Noi abbiamo la responsabilità di creare nuovi posti di lavoro. Qua ne abbiamo creati 275.000, a cui bisogna aggiungerne altri un milione e duecentomila, che dipendono direttamente da noi, che fa un totale di quattro milioni e mezzo, visto che da ogni impiegato dipendono altre tre persone. Per creare posti di lavoro bisogna lavorare molto di più, bisogna creare un'immagine positiva del mondo. E io non vedo alcuna ragione per non vedere al futuro positivamente. Non abbiamo mai avuto una vita così facile. Non siamo mai stati così in salute. Abbiamo tutto quello che vogliamo. E nonostante ciò siamo tristi e malinconici».

L'intervista in questione (che potete ascoltare integralmente nel video) è stata realizzata per un documentario dal titolo "We Feed the World".

Il settantenne Brabeck è alla guida della la più grande multinazionale alimentare del pianeta da oltre un decennio. La Société des Produits Nestlé S.A., con sede a Vevey, in Svizzera, produce e distribuisce una grandissima varietà di prodotti alimentari, dall'acqua minerale agli omogeneizzati, dai surgelati ai latticini. Fondata nel 1866 dal farmacista Henri Nestlé (che aveva sviluppato un alimento per i neonati che non potevano essere nutriti al seno a causa di particolari intolleranze), oggi la società impiega 278.000 persone in aziende sparse nei cinque continenti del globo e ha un fatturato di sessantotto miliardi di euro e un utile di quasi otto miliardi. Il suo slogan è «Good food, good life» (cibo buono, vita sana).

Per contrastare le politiche, giudicate nefaste, della multinazionale, negli anni Settanta è sorto il Comitato internazionale per il boicottaggio della Nestlé. Raccoglie le denunce che giungono da tutto il mondo, intenta cause legali, denuncia scandali e lancia campagne di informazione sui prodotti Nestlé e sulla politica dell'azienda. Eccone alcune.

La Nestlé viene accusata di una politica commerciale aggressiva e irresponsabile per quanto riguarda la promozione di latte per neonati nei Paesi in via di sviluppo, soprattutto attraverso forniture gratuite a strutture ospedaliere. Secondo l'Unicef, la sostituzione dell'allattamento materno con il latte in polvere, avrebbe portato nei Paesi del Terzo Mondo alla morte di circa un milione e mezzo di bambini ogni anno, a causa di problematiche legate alla difficoltà di sterilizzazione dell'acqua e dei biberon utilizzati. Per queste ragioni l'Organizzazione mondiale della sanità adottò nel 1981, l'International Code of Marketing of Breast-milk Substitutes, un regolamento internazionale sulla promozione di surrogati del latte materno, linea guida non legalmente vincolante, al quale la Nestlé aderì nel 1982. Ma i controlli eseguiti nel 1988 dalla International Baby Food Action Network riscontrarono infrazioni da parte della Nestlé.

Nel 2002, l'agenzia Oxfam rivelò che la Nestlé aveva fatto causa all'Etiopia per sei milioni di dollari. L'Etiopia, uno dei Paesi più poveri del mondo, si trovava in un periodo di carestia e undici milioni di persone erano in pericolo di vita. La Nestlé aveva chiesto un risarcimento per un'azienda del settore agricolo di sua proprietà, nazionalizzata nel 1975 dal regime marxista di Mengistu.

Nel 2005, la Nestlé Purina commercializzò tonnellate di cibo per animali contaminato nel Venezuela. I marchi incriminati includevano Dog Chow, Cat Chow, Puppy Chow, Fiel, Friskies, Gatsy, K-Nina, Nutriperro, Perrarina e Pajarina. Morirono oltre quattrocento fra cani, gatti, uccelli e animali da allevamento. Il problema fu attribuito a un errore di un produttore locale, che aveva immagazzinato in modo scorretto il mais contenuto in tali cibi, portando alla diffusione di un fungo tossico nelle riserve. Nel marzo del 2005, l'assemblea nazionale del Venezuela stabilì che la Nestlé Purina era responsabile a causa di insufficienti controlli di qualità, e condannò l'azienda a risarcire i proprietari degli animali intossicati.

La Nestlé viene indicata come una delle compagnie (alimentari, cosmetiche o medicinali) che fanno uso di cellule HEK293 (una linea cellulare derivata da cellule embrionali renali umane), nella ricerca di nuovi esaltatori di sapore.

Nel 2005 l'ong International Labor Rights Fund, seguita da Global Exchange, denunciarono Nestlé e le aziende fornitrici di commodity, Archer Daniels Midland e Cargill per l'uso di manodopera ridotta in schiavitù, testimoniata da un caso di minori rapiti e portati illegalmente dal Mali alla Costa d'Avorio, e lì costretti a lavorare in piantagioni di cacao gratuitamente dalle dodici alle quattordici ore al giorno, con poco cibo e sonno, e frequenti percosse.

L'Organizzazione internazionale del lavoro stima che 284.000 minori lavorino nelle coltivazioni di cacao nell'Africa Occidentale, soprattutto in Costa d'Avorio, dove Nestlé è la terza compratrice mondiale. L'esportazione di cacao, oltretutto, sarebbe stata la principale fonte finanziaria per le forze militari della guerra civile.
Nel 2001 Nestlé e altri grandi produttori di cioccolato hanno firmato un accordo, il protocollo Harkin-Engel (o Protocollo sul cacao). Ciascuna azienda si prendeva l'impegno di non produrre cioccolato usando manodopera minorile, debitoria, forzata o proveniente da traffico di esseri umani. Il protocollo, secondo il più recente report dell'International Labor Rights Fund pubblicato nel 2008, sarebbe stato disatteso.

Nel 2009, la Nestlé italiana è stata condannata, insieme alla Tetrapak, al pagamento dei danni, per l'inquinamento del latte Nidina con Itx, un tipo di inchiostro.

Di seguito tutte le aziende e i marchi che fanno parte della galassia Nestlé:

Cereali: Cheerios (eccetto Usa), Chocapic, Chokella, Cini Minis, Cinnamon Grahams, Clusters, Cookie Crisp, Crunch, Fibre1, Fitness, Force Flakes, Golden Grahams, Golden Nuggets, Honey Nut Cheerios (eccetto Usa), Honey Stars, Koko Krunch, Nesquik, Nestlé Corn Flakes, Oat Cheerios, Shredded Wheat, Shreddies, Trix. Caffè e altre bevande solubili: Bonka, Coffee-Mate, International Roast, Klim, Loumidis, Nescafé, Nespray, Nespresso, Orzoro, Ricoffy, Ricoré, Taster's Choice, Zoégas. Acqua: Aberfoyle, Acqua Panna, Acqua Vera, Al Manhal, Arrowhead, Contrex, Deer Park, Hépar, Ice Mountain, Levissima, Nałęczowianka, Nestlé Aquarel, Nestlé Pure Life, Ozarka, Pejo, Perrier, Poland Spring, Recoaro, Quézac, S. Pellegrino, San Bernardo, Viladrau, Vittel, Zephyrhills. Altre bevande: BBThè, Beltè, Nestea, Carnation, Caro, Chinò, Five5, Gingerino, Gloria, Libby's, Milo, Nescau, Nestlé Omega Plus, Nesquik, Sanbitter, Svelty. Prodotti freschi: Buitoni, Chiquitin, Herta, La Laitière, La Lechera, LC1, Molico, Nestlé, Ski, Sveltesse, Svelty, Toll House, Yoco. Gelati: Antica gelateria del corso, Oreo (Canada), Camy, Dreyer's, Frisco, Motta Gelati, Mövenpick, Nestlé, Peters, Push-Up, Savory, Schöller, Valiojäätelö (Finlandia). Alimenti per neonati: Alfare, Beba, Cérélac, FM 85, Fruttolo, Good Start, Guigoz, Lactogen, Mio, Nan, NAN HA, NanSoy, Neslac, Nestlé, Nestogen, Nestum, Nido, Nidina, Ninho, PreNan. Alimenti per sportivi: Neston, Nesvita, PowerBar. Alimenti per la salute: Modulen, Nutren, Nutren Junior, Peptamen, Peptamen UTI, Nestlé Nutrition (alimenti per disfagici): Condimenti, Buitoni, Maggi, Thomy, Winiary, Cibi surgelati: Buitoni, Hot Pockets, Lean Cuisine, Maggi, Mare fresco, Stouffer's. Cioccolato, dolci e biscotti: Aero, After Eight, Baby Ruth, Butterfinger, Cailler, Caramac, Coffee Crisp, Crunch, Damak (Turchia), Fruit Joy, Kit Kat, Smarties, Perugina, Polo, Galak, La Lechera, Joe (Nestlé) (Romania), Lion, Nestlé, Orion (Repubblica Ceca), Quality Street Rolo, Toll House, Snack, Violet Crumble, Yorkie, The Willy Wonka Candy Company. Prodotti per la cucina: Davigel, Milkmaid, Minor's, Moça, Santa Rica. Cibo per animali: Alpo, Beneful, Dog Chow, Fancy Feast, Felix, Friskies, Gourmet, Mighty Dog, Mon Petit, ONE, Pro Plan, Purina, Tidy Cats.

Fonte

[Grazie a Decalagon per la segnalazione]

Voto: 9.00 (2 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 4/6/2014 18:56  Aggiornato: 4/6/2014 18:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
AVVISO OT:

Serve qualcuno per tradurre in italiano i nuovi Consensus Points.

Grazie

Merio
Inviato: 4/6/2014 19:44  Aggiornato: 4/6/2014 19:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Il problema delle Multinazionali è che non sono fedeli a nessuno se non ai loro stakeholders e potrebbero tranquillamente essere considerate come nazioni...

In un mondo gestito da persone sane di mente, queste entità non sarebbero mai esistite, o sarebbero state smembrate appena se ne sarebbe potuto intuire la minaccia...

La realtà è che Mister Brabeck dovrebbero prendere tutti quei numeri citati all'inizio del suo discorso illuminato e ficcarseli dove non batte il sole...

Lasciato in mezzo ad un deserto vorrei proprio vedere cosa se ne farebbe...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Clansman
Inviato: 4/6/2014 20:38  Aggiornato: 4/6/2014 20:38
So tutto
Iscritto: 20/9/2013
Da: Firenze
Inviati: 30
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
La risposta, come al solito, siamo noi. Ognuno con le sue scelte giornaliere ha il potere di cambiare le cose. Una volta che si è preso coscienza delle logiche deviate delle multinazionali, le quali inquadrano nel mirino dell'obbiettivo finale il solo profitto anziché l'essere umano, le nostre decisioni saranno le uniche in grado di portare un cambiamento di qualche tipo.
Il sacrificio e il fastidio di dover interrompere alcune abitudini, sopratutto quelle alimentari, sono certamente enormi: dovremmo infatti avere il buon senso di insegnare almeno ai nostri figli il valore del vecchio mercato alimentare, evitando di incoraggiarli a consumare i prodotti più eticamente scorretti.
Questo comprende anche un salto di qualità nell'informarsi, perché se è vero che 100 di noi guardano il discorso di capellinoaspazzola della Nestlé e rabbrividiscono, ce ne sono altri 10000 che invece gli danno pure ragione.
Ed è questo quello che mi fa più paura, e cioè il far in modo che la gente, dopo un indottrinamento subdolo e continuo mirato solo al profitto, si scelga da sola gli alimenti più stronzi di tutti, credendo di essere nel giusto

horselover
Inviato: 4/6/2014 20:57  Aggiornato: 4/6/2014 20:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
boicottaggio

krom2012
Inviato: 4/6/2014 21:03  Aggiornato: 4/6/2014 21:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?


Quanta ipocrisia, che cosa pretendete da una società fondata sul profitto? Anche gli altri prodotti naturali dovrebbero essere uguali per tutti e invece hanno un prezzo. Per come è basato questo sistema il ragionamento dell'idiota della Nestlè non fa una grinza. E' un modo per dire che se si tocca l'acqua viene fuori casino, invece per il resto dei prodotti alimentari c'è il dogma del valore, monetario s'intende! Allora io dico, perchè devo pagare le ciliegie, dovrebbero essere un diritto naturale per tutti!
Hanno trasformato in merce anche l'aria e gran parte dell'umanità, però scherziamo, guai a toccare l'acqua!

...il cielo è sempre più bianco...
notomb
Inviato: 4/6/2014 21:13  Aggiornato: 4/6/2014 21:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Acqua? Da noi c'è il consorzio Romagna Acque. Qualsiasi pozza d'acqua è la loro, se scoprite una sorgente nuova in automatico è la loro. Lo stesso vale per il ciclo dei rifiuti, solo Hera può. Non vi azzardate a fare del recupero, il giorno dopo vi trovate funzionari del comune ovunque.

Decalagon
Inviato: 4/6/2014 21:18  Aggiornato: 4/6/2014 21:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
C'è anche questo video molto interessante, sempre sull'acqua.

https://www.youtube.com/watch?v=wWRIrljLDCg

Qui c'entra la coca cola.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Ste_79
Inviato: 4/6/2014 22:14  Aggiornato: 4/6/2014 22:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Autore: notomb Inviato: 4/6/2014 21:13:59

Acqua? Da noi c'è il consorzio Romagna Acque. Qualsiasi pozza d'acqua è la loro, se scoprite una sorgente nuova in automatico è la loro. Lo stesso vale per il ciclo dei rifiuti, solo Hera può. Non vi azzardate a fare del recupero, il giorno dopo vi trovate funzionari del comune ovunque.


oh certo.
Dalle mie parti feci la mia piccola battaglia in comune contro La nostra Iren, allora Agac in procinto di divenire enia....
Avevo ragione io.

C'è un detto che dice" la rason l'è di coion" mai detto fu più azzeccato.

MI auguro che (chi di dovere *****) al più presto facciano la battaglia per ri-pubblicizzare le municipalizzate.

Slobbysta
Inviato: 4/6/2014 22:57  Aggiornato: 4/6/2014 22:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
BRABECK È UN IMBECILLE LA NESTLÈ VENDE DISPARATI PRODOTTI E NON PUÒ FARE DICHIARAZIONI COSÌ POCO PROFESSIONALI....



Beh prendersela con la sola Nestlè come dice Attivissimo difendendola male qui...
http://www.attivissimo.net/antibufala/boicottaggio_nestle/boicottaggio_nestle.htm

...in realtà quasi tutte le multinazionali sono "criminali" ....

Acqua/ Lo scandalo della sorgente dei monti Sicani ‘regalata’ alla Nestlè. Interrogazione del Movimento 5 Stelle http://www.linksicilia.it/2013/09/acqua-lo-scandalo-della-sorgente-dei-monti-sicani-regalata-alla-nestle-interrogazione-del-movimento-5-stelle/


Più che altro mi turba OGM E NANOTECNOLOGIA....

stecos
Inviato: 4/6/2014 23:10  Aggiornato: 4/6/2014 23:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/10/2009
Da: Madrid
Inviati: 111
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Spero che questo bastardo si reincarni nell'ano di un viado che soffre di emorroidi

La differenza tra avere un' idea e ideare é che il primo sta fantasticando e il secondo sta creando
Al2012
Inviato: 4/6/2014 23:11  Aggiornato: 4/6/2014 23:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Per quelli che non l’hanno ancora visto segnalo questo (ottimo) documentario …

THE CORPORATION
di Valeria Borsotti
http://dinamico2.unibg.it/fa/fa_corp.html

<< Il documentario analizza il comportamento delle multinazionali proprio come se studiasse quello di un comune essere umano, usando i criteri diagnostici della World Health Organization e la classificazione standard della psichiatria.
La diagnosi risulta tutt’altro che positiva: il paziente viene dichiarato "psicopatico".

I registi mettono in luce uno ad uno gli esempi dei chiari sintomi di psicosi mostrati da tutte le maggiori corporation. Mc Donald, Shell, Adidas, Nike, Microsoft, Starbuck Coffe, Fox, Wal-Mart e gli altri grandi nomi dell’economia mondiale hanno più volte dimostrato un comportamento antisociale, egocentrico, immorale oltre ad una tendenza costante a infrangere la legge e a mettere in pericolo la vita delle persone e dell’ambiente.

Il film ha un ritmo brillante anche grazie alla varietà dei temi trattati – del resto oggi le corporation hanno allargato la loro sfera di influenza su quasi ogni aspetto della nostra vita – e lo studio di un tema così complesso viene condotto con un pizzico di humor amaro e grazie a numerosissime interviste ai personaggi più disparati.

L’elenco delle persone che intervengono nel documentario comprende Noam Chomksy, Milton Friedman, Naomi Klein, Howard Zinn, Michael Moore, Vandana Shiva, Jeremy Rifkin.
Oltre a loro ci sono reporter, top manager di grandi imprese, pubblicitari, attivisti e perfino una spia.
Ognuno ha opinioni contrastanti sul problema, ed è proprio questa varietà a rendere il film estremamente interessante e stimolante. (…) >>


Filmato doppiato in italiano.

La Corporazione (The Corporation) Italiano
http://www.youtube.com/watch?v=WxPKnkq3sPs

“Capire … significa trasformare quello che è"
yhwh
Inviato: 4/6/2014 23:53  Aggiornato: 4/6/2014 23:53
So tutto
Iscritto: 4/12/2008
Da:
Inviati: 21
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Questa gente che vuole privatizzare tutto ha una mente malata!

Secondo me la soluzione è che ciascuno si autoproduca gli alimenti necessari alla sopravvivenza!

Niente più cibi in scatola, ogm, bibite, dolci ecc. ritornare alla vita campagnola!

Scomparirebbe di colpo tutta la spazzatura! Mentre i resti del cibo diventerebbe concime!

Le macchine ci stanno fottendo la vita!

Non servono tranquillanti o terapie, ci vuole un'altra vita! [Franco Battiato]

Calvero
Inviato: 5/6/2014 1:22  Aggiornato: 5/6/2014 1:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
_____________
_________


Intanto un appunto al volo:

Citazione:
Non servono tranquillanti o terapie, ci vuole un'altra vita! [Franco Battiato]


Tutti in coro, forza: - mandare a cagare sulle ortiche il signor Battiato, che ha "ceduto" la sua canzone "la Cura" alla propaganda delle Banche. Lui che è tanto mistico, con la Kundalini e i centri di gravità permanenti del conto corrente senza bandiera bianca. Il mistico. Pezzo di ************

Detto ciò:

Citazione:
Questa gente che vuole privatizzare tutto ha una mente malata!


Perché ??? pensate che quest'uomo sia malato?

Stanno, piano, mostrando la faccia (come con la moneta elettronica). Non è importante quanto qualcuno s'indigni, è importante l'abitudine che piano aumenterà a considerare plausibili questi discorsi.

Perché, non si rimanga troppo turbati: - è forse più malato quest'uomo di colui che crede che il lavoro sia qualcosa che ci nobiliti?

Quell'uomo che tutti qui stanno schifando: - è il nostro riflesso.

Silvano Agosti (guardatevi qualche video su Youtube) giusto per citare il "più" conosciuto, ha detto il resto.

Qui c'è gente che vorrebbe vedere tutti gli Appennini bucati, basta non trovi traffico in autostrada

C'è gente che anche se gli mostri i video delle condizioni di un'acciaieria, ti dice che è un sacro dovere patriottico avvelenarsi

C'è gente che "le bombe atomiche erano necessarie"

C'è gente, tra noi "che bisogna tapparsi il naso" perché il resto: - è utopia

Sono tutte persone queste, qui dentro e soprattutto lì fuori, che veramente non farebbero male a una mosca, che odiano il razzismo e aiutano le vecchiette ad attraversare la strada ...

... come se nella nostra Era, fosse mai questo il modo di affrontare con coraggio il male che ci sta permeando.

C'è gente che non sa più immaginare, e crede che un bambino obbligato dietro a un banco di scuola sia un segno di civiltà e che comunque, anche fosse un problema, è un problema che non si può risolvere adesso

C'è gente che percula il NWO, mentre il NWO gli spinge il sacro cetriolo su per il culo, ma non vuole vedere la verità.

La Nestlé fa quello che deve fare, com'è giusto che sia.

A tutti coloro che hanno perso l'immaginazione, il mio profondo augurio è il seguente:

FOTTETEVI

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
redribbon
Inviato: 5/6/2014 6:25  Aggiornato: 5/6/2014 6:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Se c'è una cosa in abbondanza sul pianeta terra è proprio l'acqua,
si tratta solo di trovarla nel sottosuolo ed estrarla con una pompa,
ok, ci vuole la corrente per azionare la pompa.

La mia prospettiva sul mondo credo sia nota:
deve diventare tutto pubblico,
il privato deve restare solo dove serve (abitazioni personali e terreno circostante l'abitazione) ,
per realizzarlo nel pianeta terra serve come prerequisito la coscienza di ciò,
è quindi prima di tutto un problema CULTURALE,
è la gente che deve acquisire coscienza della necessità di abbattere il privato
e di elaborarare, gioco forza, una alternativa valida al privato che deve essere, ad ogni costo, altrettanto efficiente come il privato.

L'obiettivo presente in ogni cervello umano su questo pianeta deve essere il benessere dell'uomo!

Che non è certo, non coincide quasi mai, il benessere del portafoglio di qualcuno,
anzi, meglio se sparisce il portafoglio.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
redribbon
Inviato: 5/6/2014 6:29  Aggiornato: 5/6/2014 6:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Inviato da Redazione Data 4/6/2014 18:37:24

Secondo l'Unicef, la sostituzione dell'allattamento materno con il latte in polvere, avrebbe portato nei Paesi del Terzo Mondo alla morte di circa un milione e mezzo di bambini ogni anno,



Anche in Grecia vogliono sostituire il latte fresco con latte in polvere per produrre lo yogurt,
essendo infatti che la Germania è un grande produttore di latte in polvere, le sue multinazionali hanno interesse di espandere il mercato del latte in polvere e stanno cercando, ed ottenendo leggi apposite in Grecia,
sempre sotto il ricatto dei prestiti,
che consentiranno un espansione del mercato del latte in polvere, a discapito delle aziende greche che dovranno chiudere perchè non reggeranno la concorrenza con yogurt poco costosi (e di scarsa qualità)

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=7994

cosa aspettiamo a fermare questo schifo?

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
matrizoo
Inviato: 5/6/2014 9:19  Aggiornato: 5/6/2014 9:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Autore: krom2012 Inviato: 4/6/2014 21:03:16

Quanta ipocrisia......
Allora io dico, perchè devo pagare le ciliegie, dovrebbero essere un diritto naturale per tutti!
Hanno trasformato in merce anche l'aria e gran parte dell'umanità, però scherziamo, guai a toccare l'acqua!


ma cazzo vuol dire??
i ciliegi si piantano, l'acqua mica la produci.
delle ciliegie puoi fare a meno cristo santo, se non bevi muori, ma cosa ti sfugge?

RedStark
Inviato: 5/6/2014 10:19  Aggiornato: 5/6/2014 10:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/3/2014
Da:
Inviati: 52
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Quoto Al2012 riguardo il suggerimento del documentario " The corporation ", veramente interessante per capire (in parte) come gira il mondo dei soldi.

Rifacendomi a quanto detto da Calvero è altrettanto interessante il " discorso tipico dello schiavo " di Silvano Agosti.

Spero di non andare OT; essendo nuovo non so quanto sia già stato discusso l'argomento, però c'è chi sostiene che la soluzione sia passare ad un'economia basata sulle risorse..... (venusproject).

- Hicks, come mai non stai lavorando? --- Perchè non c'è nulla da fare.
- Allora perchè non fai finta di lavorare, figliolo? --- Perchè non fa finta lei che io stia lavorando?
f_z
Inviato: 5/6/2014 10:42  Aggiornato: 5/6/2014 10:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Questo e' un tipo perfetto per essere torturato a Guantanamo al posto di uno di quei poveracci internati la'...

Questi criminali sono un pericolo per l'esistenza della vita sul pianeta terra: nestle', monsanto e via dicendo in un mondo normale sarebbero state distrutte prima di nascere.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Giano
Inviato: 5/6/2014 11:15  Aggiornato: 5/6/2014 11:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Sul sito Nestle.it (Nestle _risponde), si trova una "precisazione" dell'azienda a proposito delle dichiarazioni del sig. Brabeck.

"Stanno circolando in rete delle informazioni imprecise ed inesatte, in merito ad alcune dichiarazioni del Presidente Nestlé Peter Brabeck. Teniamo a precisare che Nestlé crede fermamente che l'accesso all'acqua sia un diritto umano fondamentale.
Viene infatti ripresa un’intervista di Peter Brabeck estrapolata da un documentario che, presa fuori contesto, porta ad un fraintendimento del suo punto di vista.
Brabeck ha più volte ribadito che tutte le persone hanno diritto all’accesso all'acqua potabile per soddisfare le loro esigenze di idratazione e di igiene. Secondo quanto indicato dall’ OMS ogni persona utilizza da 50 a 100 litri d'acqua al giorno. Brabeck stesso ha anche dichiarato il suo forte sostegno per la risoluzione 64/292 delle Nazioni Unite sul diritto all'acqua e ai servizi igienico-sanitari.
Nel 2010, prima ancora che fosse ufficialmente riconosciuta dalle Nazioni Unite abbiamo inserito all’interno dei nostri Principi Aziendali Nestlé, il diritto imprescindibile all'acqua per tutti gli esseri umani. Non solo, l'acqua è anche uno dei pilastri fondamentali in cui si concentra l’impegno di Nestlé nella società secondo la filosofia di Creazione di Valore Condiviso.
Garantiamo il rispetto del diritto all'acqua attraverso un processo di due diligence, che ci permette di valutare il nostro potenziale impatto sull’accesso all’acqua per la comunità e la disponibilità a lungo termine delle risorse idriche attraverso periodiche Water Resource Reviews.
Crediamo che la gestione responsabile delle risorse idriche da parte di tutti sia una necessità assoluta. Per questo siamo tra i soci fondatori e firmatari del Global Compact CEO Water Mandate dell’ONU e stiamo lavorando con gli enti pubblici, le comunità, i maggiori esperti e governi per aiutare a garantire una gestione efficace delle risorse idriche."
http://www.nestle.it/chisiamo/nestle_risponde/brabeckborsaacqua

Partono malissimo.
Non stanno circolando in rete "delle informazioni", ma un' intervista e come sanno oramai tutti, video-verba manent.

Poi giocano a fare i padroni del mondo: "..abbiamo inserito all’interno dei nostri Principi Aziendali Nestlé, il diritto imprescindibile all'acqua per tutti gli esseri umani."
Bè, grazie per la generosità, badrone!

Leggendo il paragrafo successivo mi son trovato nei panni di Renzo Tramaglino alle prese col Don: "... attraverso un processo di due diligence...attraverso periodiche Water Resource Reviews..."
.it?

Quindi, ricapitolando, Lui è stato frainteso, infatti Dio Nestlè garantisce l'accesso all'acqua per tutti e se non ci credete andate pure a controllare:
"Error, conditio, votum, cognatio, crimen, Cultus disparitas, vis, ordo, ligamen, honestas, Si sis affinis,..."

La toppa (quasi) peggio del buco.
Non avrete il mio grano, maledetti!

Decalagon
Inviato: 5/6/2014 11:19  Aggiornato: 5/6/2014 11:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Sul sito Nestle.it (Nestle _risponde), si trova una "precisazione" dell'azienda a proposito delle dichiarazioni del sig. Brabeck.


Poverini, costretti a difendere l'indifendibile.

Fanno tenerezza.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Vicarious
Inviato: 5/6/2014 11:27  Aggiornato: 5/6/2014 11:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2010
Da:
Inviati: 35
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione :
Tutti in coro, forza: - mandare a cagare sulle ortiche il signor Battiato, che ha "ceduto" la sua canzone "la Cura" alla propaganda delle Banche. Lui che è tanto mistico, con la Kundalini e i centri di gravità permanenti del conto corrente senza bandiera bianca. Il mistico. Pezzo di ************

La stessa cosa ha fatto qui in Spagna Dylan che ha venduto la sua immagine e la sua canzone più famosa Like a rolling stone a un altra banca di nome ING DIRECT

Calvero
Inviato: 5/6/2014 11:36  Aggiornato: 5/6/2014 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Fanno tenerezza.


Infatti gliela userei senza meno la cortesia di mettergli la benda sugli occhi prima di fucilarli. La compassione prima di tutto.

Citazione:
La stessa cosa ha fatto qui in Spagna Dylan che ha venduto la sua immagine e la sua canzone più famosa Like a rolling stone a un altra banca di nome ING DIRECT


Allineati e coperti: - a chi ancora sottovaluta il potere della psicologia di massa. Questa è la vera anti-politica da combattere in un Parlamento. Tu metti il bastone tra le ruote al marketing, e vedrai come l'uomo nero uscirà allo scoperto da dietro gli scranni dei burattini

Citazione:
però c'è chi sostiene che la soluzione sia passare ad un'economia basata sulle risorse..... (venusproject).


Una soluzione, da formularsi all'interno del Sistema, è quella che propone Grillo [propone] e chiama decrescita felice.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Merio
Inviato: 5/6/2014 11:37  Aggiornato: 5/6/2014 11:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Calvero ha ragione...

Io stesso so che potrei diventare come il Sig Brabeck e forse peggio...

Tra l'altro sarebbe molto più strano se il capo della Nestlè non faccia discorsi del genere anche se fa girare i santissimi in ogni caso...

Lui è solo un sintomo di una malattia molto peggiore...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
toussaint
Inviato: 5/6/2014 11:50  Aggiornato: 5/6/2014 11:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
guardate che mica è solo la Nestlè, tutte le corporations si comportano così.
e non solo le corporations.
prendo ad esempio l'ormai insopportabile campagna mediatica contro l'uso di carne, un vero e proprio terrorismo sul fatto che la carne porti un sacco di patologie.
po uno va a vedere quali sono i popoli con la maggiore vita media e non ci trova certo gli indiani, neanche quelli di ceto medio-alto, bensì popolazioni montanare tipo le genti del Caucaso che di carne ne mangiano eccome.
allora uno si chiede, ma forse la carne fa male perchè ci mettono gli ormoni?
e allora togliamo 'sti cazzo di ormoni, non la carne.
e poi, forse che la guerra alla carne favorisca il consumo di proteine alternative ossia la soya?
eh già, e chi c'è dietro la produzione mondiale di soya?
ma certo, la Monsanto.
e chi ha firmato il manifesto per la liberalizzazione degli esperimenti su soya e mais OGM a cielo aperto e quindi non più in serra, in modo da contaminare anche i campi di soya e mais non OGM?
ma loro, certo, i senatori a vita Veronesi e Rita Levi-Montalcini, nominati dal nostro buon PDR.
vedasi a tale proposito

Monsanto, Veronesi e la parruccona


edit: ora si è aggiunta un'altra campagna terrorista, quella contro il consumo di latte.
e chiaramente, con cosa lo sostituisci il latte vaccino?
col latte di soya, ovvio...
certo, meglio del latte vaccino è il latte caprino, molto simile a quello umano, ma sfido chiunque a trovarlo fresco e vorrei che mi si spiegasse il perchè, visto che l'allevamento della capra è molto più facile di quello della mucca, visto che siamo un paese dove non mancano i pascoli alti e visto che ormai hanno inventato i camion frigoriferi per portare il latte caprino dai pascoli alti nelle città...
tutto è calcolato sempre e solo per portare grassi profitti alle elite del pianeta.


edit2: in Sardegna si è sempre mangiato solo carne di pecora, porceddu e formaggio, quindi i Sardi dovrebbero essere ormai un popolo in via di estinzione...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 5/6/2014 12:00  Aggiornato: 5/6/2014 12:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
non si trascuri poi un altro fatto.
è scientificamente provato che il consumo di carne aumenta l'aggressività e molti considerano questo un fatto negativo.
io no.
i pacifisti l'hanno sempre presa nel culo, i pacifisti non fanno le rivoluzioni.
l'elite ci vuole tanto pacifici e quindi vegetariani e vegani.
"loro" però, la carne la mangiano.
biologica, s'intende...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
RedStark
Inviato: 5/6/2014 13:23  Aggiornato: 5/6/2014 13:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/3/2014
Da:
Inviati: 52
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Una soluzione, da formularsi all'interno del Sistema, è quella che propone Grillo [propone] e chiama decrescita felice.


Conosco le idee del movimento 5 stelle; non l'ho citato (volutamente) perchè non credo nella politica come possibile organizzazione dell'uomo alla soluzione dei problemi.

Citazione:
Io stesso so che potrei diventare come il Sig Brabeck e forse peggio...

Credo che queste siano le cose da cambiare: non deve esistere nessuna imposizione sottoforma di regola o legge che ti impedisca di fare certe cose........ semplicemente devi essere tu a fare la cosa giusta e non quella di convenienza. (E' solo il mio modo di pensare, non c'è nulla di personale )

@toussaint
penso ci siano parecchie inesattezze in ciò che dici; l'unica cosa che posso suggerirti è di informarti a riguardo per capire come stanno le cose sull'alimentazione e sugli allevamenti.
Solo qualche appunto:
- gli ormoni servono per avere più massa da vendere.
- gli integratori servono perchè siamo riusciti a fare in modo da non poterli assumere più in maniera naturale.
- sostenibilità assente.
- cibiamo gli animali e moriamo di fame noi.
.
.
.

siamo proprio la razza più intelligente al mondo!

- Hicks, come mai non stai lavorando? --- Perchè non c'è nulla da fare.
- Allora perchè non fai finta di lavorare, figliolo? --- Perchè non fa finta lei che io stia lavorando?
toussaint
Inviato: 5/6/2014 14:08  Aggiornato: 5/6/2014 14:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
RedStark, da come parli sembra che gli ormoni ci siano sempte stati nella carne.
non so quanti anni hai, ma io mi ricordo perfettamente le prime volte in cui mia madre si accorse che stranamente quando cucinava una fettina, questa si rimpiccioliva come un puffo, chiaro segno dell'uso di anabolizzanti che trattengono acqua.
prima non era così.
quanto alla contestazione che le mucche inquinano con la loro cacca e producono CO2, scusa ma mi viene da ridere...
comunque, ora sai perchè Veronesi e altri scienziati predicano il vegetarianesimo...


edit: le mucche con la loro cacca sono proprio nemiche di questo regime.
pensa un pò, si potrebbe tornare a concimare con la loro cacca e non con i fertilizzanti chimici, prodotti indovina un pò da chi...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
wendellgee
Inviato: 5/6/2014 14:38  Aggiornato: 5/6/2014 14:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
@Redazione
Citazione:
Serve qualcuno per tradurre in italiano i nuovi Consensus Points.


Massimo, se vuoi assegnarmi un punto provo a lavorarci

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
RedStark
Inviato: 5/6/2014 15:09  Aggiornato: 5/6/2014 15:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/3/2014
Da:
Inviati: 52
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
da come parli sembra che gli ormoni ci siano sempte stati nella carne.

Scusa, forse mi sono espresso male; volevo solo dire che servono ai fini economici, a nient'altro.

Citazione:
quanto alla contestazione che le mucche inquinano con la loro cacca e producono CO2, scusa ma mi viene da ridere...

Non l'ho nemmeno citato questo fatto; mi riferivo all'aspetto etico dell'allevamento che riguarda appunto il modo di raffrontarsi con ciò che ci circonda (ma questo è un argomento su cui si fatica a riflettere a causa della disinformazione legata, come tutto del resto, ai soldi).
Pensa ad esempio, chi direbbe che una persona sbaglia ad assumere latticini in quantità per far fronte all'osteoporosi? Eppure la verità è un'altra, solo che nessuno ce lo dice......

Citazione:
comunque, ora sai perchè Veronesi e altri scienziati predicano il vegetarianesimo...

Le mie eventuali scelte non si basano su questi personaggi; se seguo Mazzucco è perchè un minimo di informazione me la sono andata a cercare. E al di là di ogni altra divergenza, direi che su questo andiamo d'accordo.

- Hicks, come mai non stai lavorando? --- Perchè non c'è nulla da fare.
- Allora perchè non fai finta di lavorare, figliolo? --- Perchè non fa finta lei che io stia lavorando?
toussaint
Inviato: 5/6/2014 15:35  Aggiornato: 5/6/2014 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Pensa ad esempio, chi direbbe che una persona sbaglia ad assumere latticini in quantità per far fronte all'osteoporosi? Eppure la verità è un'altra, solo che nessuno ce lo dice......


ecco, mi riferivo proprio a queste menate, scusa ma penso che siano tali.
mia nipote ha bevuto e beve sempre latte ed è praticamente drogata di formaggio, se fosse per lei mangerebbe solo quello.
e infatti ha un'ossatura da paura, da quando è nata sarà caduta mille volte, anche di testa, anche da neonata, non si è mai fatta nulla.
proprio perchè le sue ossa sono piene di calcio donatole dal latte.
il resto sono cazzate.
per il calcio serve il latte fino ai venti anni, dopo se ne assimila pochissimo di calcio, e serve il sole che attiva la Vitamina D.
tra l'altro la bimba è stata esposta al sole già da piccolissima, checchè ne dicano i minchiamedici e ciò ha contribuito all'arricchimento di calcio nelle ossa.
la solita minchia ricerca con 100 casi studiati dice che il sole da piccolissimi aumenta il rischio di tumore ma è una cazzata, contano molto di più i metalli pesanti che si accumulano nei tessuti per l'attività industriale.


edit: e per carità, non mi dite che nessun altro animale beve latte in età adulta, mica se lo possono andare a prendere dagli altri animali, noi sì.
e poi mi sembra che i gatti adulti, se glielo si da il latte, se lo bevono eccome, anche di mucca.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 5/6/2014 16:20  Aggiornato: 5/6/2014 16:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Mi era capitato di condividere questo stesso video nel mio profilo FB alcuni mesi fa, non ricordo da dove l'avevo pescato (forse dai commenti di qualche utente sul blog di Bagnai).
Spaventoso.

invisibile
Inviato: 5/6/2014 16:24  Aggiornato: 5/6/2014 16:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Ci sono un paio di aspetti veramente illuminanti.

Il primo è Io sono dio.

Citazione:
L'uomo oramai è capace di gestire gli equilibri naturali.

Puro delirio.
"Gli equilibri naturali" sono una cosa così complessa vasta sottile allo stesso tempo, che includono come si è svegliato il Sole oggi, come sta il campo magnetico ieri, come è andata l'evaporazione dei mari negli ultimo duemila anni, che solo pensare questo è sintomatico del fatto che molte persone vivano in un mondo totalmente immaginario.
Ed ecco che si afferma con sicurezza che gli ogm non creino malattie, perché negli ultimi 15 (ben quindici pensate!) anni non si sono regstrate malattie imputabili ad essi.
Ma che cazzo ne sai, bimbolino?
Infatti sono nate numerose nuove patoligie negli ultimi anni, molte di tipo autoimmune, che non abbiamo la minima idea da dove vengano. Magari centrano anche gli ogm, chissà.
Ma il nostro pocket-god lo sa.

Un altra affermazione che secondo me è molto interessante, la divido in rte:

Citazione:
Non abbiamo mai avuto una vita così facile. Non siamo mai stati così in salute.

Certo, tu e i tuoi amici.
Vallo a dire ai miliardi che crepano di fame e che non hanno acqua potabile, perché serve per fare la tua aranciata.
L'inconsapevolezza (?) criminale.

Citazione:
Abbiamo tutto quello che vogliamo.


Questo è molto importante.
Ha detto vogliamo, non di cui abbiamo bisogno.
E' il bambino-dio-viziato che vuole, a prescindere di cosa comporti la soddisfazione dei suoi desideri. Un miliardo di morti? E che problema c'è?

Citazione:
Abbiamo tutto quello che vogliamo. E nonostante ciò siamo tristi e malinconici

Ecco un uomo che ha grandi capacità e una notevole intelligenza (altrimenti non potrebbe fare l'AD di una simile multinazionale), che usa la sua intelligenza in modo pessimo.
Il fatto che dalla notte dei tempi, chiunque ottenga ciò che vuole, che desidera, sia una persona infelice, depressa e malinconica, non gli fa supporre che è proprio per quello che lo è?
Che è infelice perché ha tutto quello che desidera e che questo per l'Universo significa che sei morto?

Perché, caro il mio intelligentone, dopo il tutto c'è il niente.

La vita, che porta la gioia e la felicità, è divenire, mentre il possesso è accumulo e per cui peso e per cui staticità.
Staticità = morte.

Bel cretino, e dire che l'abbiamo capito da migliaia di anni, che basta leggere un testo taoista o buddista ed è scritto bello chiaro. Ma lo diceva pure Gesù e San Francesco.

Non importa quanto tu sia intelligente, se usi l'intelligenza in modo stupido, il risultato sarà stupido.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Merio
Inviato: 5/6/2014 17:16  Aggiornato: 5/6/2014 17:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
toussaint


Ti ho risposto in parte nell'angolo della salute...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
ayarbor
Inviato: 5/6/2014 19:26  Aggiornato: 5/6/2014 19:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Sempre in tema di aziende alimantari e sulla "bontà" della rispettiva politica aziendale è uscito da poco sul blog di Stefano Montanari un articolo in tema che aggiunge qualche episodio "buffo" di sua diretta esperienza su cui meditare:


«[...] Nel nostro laboratorio ormai da anni analizziamo alimenti finiti e materie prime cercandovi e, ahimè, spesso trovandovi, inquinanti polverosi, cioè le particelle incompatibili con la vita, leggi patogene, di cui le leggi s’infischiano bellamente. Inutile dire che i vari enti di controllo non ci pensano nemmeno a fare quel tipo di ricerca, un po’ perché la legge non lo chiede e molto perché non ne sono capaci.
Va aggiunto, per rigore d’informazione, che i controlli per quanto si è tecnicamente e legalmente in grado di controllare da parte dei laboratori istituzionali sono percentualmente pochissimi e la stragrande maggioranza dei furbetti la fa franca.
Il gioco, insomma, vale abbondantemente la candela per chi froda e, forse, fa anche qualcosa di peggio perché le loro porcherie non sono sempre uno scherzo.

Nel tempo noi siamo stati contattati da diverse aziende alimentari e per loro abbiamo svolto le nostre analisi. Poi… Poi sono tutte scappate. Il motivo è banale: perché mai le ditte dovrebbero spendere soldi per scoprire che le loro materie prime sono inquinate da particelle se nessuna legge chiede quei controlli? Idem per i prodotti finiti. È roba cancerogena? E chissene… La legge tace e i consumatori non ne sanno niente. Dunque, avanti a tutta!

Qualche episodio buffo o, almeno, qualche episodio su cui meditare.

Per conto di un grande produttore di mortadella analizziamo il prodotto suo e diversi prodotti della concorrenza. Il risultato appare splendido: tra tutte quelle analizzate la loro è la sola mortadella esente da un certo tipo d’inquinamento da piccolissimi frammenti metallici. A sorpresa, invece di sfruttare il vantaggio questi signori decidono di starsene zitti. Il motivo? Magari, se i consumatori sapessero la verità, non comprerebbero più mortadella e, in fin dei conti, anche loro, quelli virtuosi, rischierebbero di rimetterci. Ragionamento opinabile? Forse non troppo.

Vengono da noi i funzionari di una grande azienda di “prodotti biologici” per chiedermi una specie di benedizione per la loro roba. Io dico che per me non c’è problema a patto che, come ovvio, io possa analizzare i prodotti. Risultato? Sono spariti.

Passa un po’ e arrivano tre rappresentanti di una grande azienda straniera sempre di “biologico”. Identica la musica.

Nel corso delle nostre analisi non richiesteci da nessuno scopriamo che una certa farina è pulita. Lo comunichiamo al produttore. Silenzio.

Potrei continuare ma mi fermo.
»


Fonte

krom2012
Inviato: 5/6/2014 19:47  Aggiornato: 5/6/2014 19:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
ma cazzo vuol dire??
i ciliegi si piantano, l'acqua mica la produci.
delle ciliegie puoi fare a meno cristo santo, se non bevi muori, ma cosa ti sfugge?


Era una provocazione se non l'hai capito, delle ciliegie ne posso fare benissimo a meno! Ho anche scritto che hanno dato un prezzo ad ogni cosa, e non può essere diversamente in una società dove al primo posto ci sono i soldi.

Comunque sono perfettamente in linea con i discorsi di Silvano Agosti, e quoto in pieno il commento di Calvero.

...il cielo è sempre più bianco...
horselover
Inviato: 5/6/2014 19:56  Aggiornato: 5/6/2014 19:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
acqua e ciliegie sono doni della natura di cui ci privano privatizzandole ossia rubandocele e poi rivendendocele. dicono che è sempre stato così, ma non è vero

Merio
Inviato: 5/6/2014 20:16  Aggiornato: 5/6/2014 20:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
ayarbor


Interessante...

Mike Adams di Natural News avrebbe realizzato un laboratorio dove eseguirebbe analisi in GC-MS sul cibo... ha fatto abbastanza casino a proposito di certe formule proteiche perché piene di metalli pesanti... secondo lui...

é abbastanza carino da leggere sebbene prenda sempre quello che dice con un po' di scetticismo...

Non credo proprio sia al livello di Montanari...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Ste_79
Inviato: 5/6/2014 20:25  Aggiornato: 5/6/2014 20:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Calvero

C'è gente che percula il NWO, mentre il NWO gli spinge il sacro cetriolo su per il culo, ma non vuole vedere la verità.

La Nestlé fa quello che deve fare, com'è giusto che sia.


Intervento da quotare in toto, o quasi...
Forse siamo noi a non fare quello che dobbiamo, perché non sappiamo proprio cosa fare.
Forse non dobbiamo fare nulla.



Citazione:
redribbon

Anche in Grecia vogliono sostituire il latte fresco con latte in polvere per produrre lo yogurt, essendo infatti che la Germania è un grande produttore di latte in polvere, le sue multinazionali hanno interesse di espandere il mercato del latte in polvere e stanno cercando, ed ottenendo leggi apposite in Grecia,


Sbagli, lo fanno perché i Greci sono un popolo di corrotti e assistenzialisti, e i tedeschi gli vogliono dare una mano.


Citazione:
La stessa cosa ha fatto qui in Spagna Dylan che ha venduto la sua immagine e la sua canzone più famosa Like a rolling stone a un altra banca di nome ING DIRE


Lo fa fatto però dopo aver "venduto l'anima al diavolo".. (per quelli che hanno visto il video in questione)

Citazione:
prendo ad esempio l'ormai insopportabile campagna mediatica contro l'uso di carne, un vero e proprio terrorismo sul fatto che la carne porti un sacco di patologie.


Su questo non ti posso dire. Magari ci risentiremo tra un po', visto che sto sperimentando una "vita senza carne".
La stessa cosa vale per il latte.
Per il momento il non mangiare carne non mi ha portato alcun problema. Ne sono diventato un mistico trascendente.

Citazione:
i pacifisti l'hanno sempre presa nel culo, i pacifisti non fanno le rivoluzioni. l'elite ci vuole tanto pacifici e quindi vegetariani e vegani.


Tanto come i rivoluzionari.
Il sogno dell'elite si realizza comunque. Se ti ribelli direzionano la tua ribellione dove vogliono loro.
Non si può vincere contro il banco.

incredulo
Inviato: 5/6/2014 20:44  Aggiornato: 5/6/2014 20:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
@Ste_79

Citazione:
Forse siamo noi a non fare quello che dobbiamo, perché non sappiamo proprio cosa fare. Forse non dobbiamo fare nulla.


Ebbene, tenete gli occhi bene aperti, perché non sapete quando verrò: se di sera, a mezzanotte, alle prime ore dell’alba o a mattina inoltrata.
Che non vi trovi addormentati!
Siate pronti per il mio ritorno!
Questo è ciò che raccomando a voi e a tutti gli altri ».

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
horselover
Inviato: 5/6/2014 20:49  Aggiornato: 5/6/2014 20:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
o sono tedesche o sono multinazionali, le multinazionali se ne fottono delle nazioni, anche degli usa, che considerano il loro braccio armato, sono i politici greci che sono corrotti e fanno leggi a favore delle multinazionali. non riesco a capire perchè tutti pensano che la germania voglia distruggere grecia e italia, poi a chi venderebbero i loro prodotti?

horselover
Inviato: 5/6/2014 20:54  Aggiornato: 5/6/2014 20:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
l'elenco dei marchi che fanno capo a nestlè è largamente incompleto, ma c'è anche l'unilever, la kraft e altro, bisognerebbe boicottare ogni tipo di cibo industriale che provoca obesità e malattie (oltre a rovinare l'economia agricola)

Merio
Inviato: 5/6/2014 21:12  Aggiornato: 5/6/2014 21:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
bisognerebbe boicottare ogni tipo di cibo industriale che provoca obesità e malattie (oltre a rovinare l'economia agricola)


Il ragionamento è corretto...

E credo basterebbe poco tempo per vedere i risultati...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
scrapolla
Inviato: 5/6/2014 23:12  Aggiornato: 5/6/2014 23:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: puglia, molto puglia
Inviati: 66
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
li mortacci tua Pietro Brabeck... omo dal cognome RUTTOSO...
se questo è una cartolina... non sono immaginare i suoi istruttori...
ovvibili individui.... Brhhhha-becks

Citazione:
Ultimo avvertimento...
Ste_79
Inviato: 5/6/2014 23:50  Aggiornato: 5/6/2014 23:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Autore: horselover Inviato: 5/6/2014 20:49:44

o sono tedesche o sono multinazionali, le multinazionali se ne fottono delle nazioni, anche degli usa, che considerano il loro braccio armato, sono i politici greci che sono corrotti e fanno leggi a favore delle multinazionali. non riesco a capire perchè tutti pensano che la germania voglia distruggere grecia e italia, poi a chi venderebbero i loro prodotti?


Chiedilo a loro...
Ci sono due livelli che paiono in contraddizione ma non lo sono. La Germania ha sfruttato la sua posizione, come la Francia, per fare affari nazionali (La mulitinazionale può essere di proprietà delle banche tedesche o francesi o usa ecc..), in un gioco che però a lungo termine non giova nemmeno a lei.
Quindi se vuoi mangiare in Italia ora, devi pagare una multinazionale francese (per alcune note marche). E se magierai in futuro uno yoghurt greco pagherai una multinazionale tedesca.
La mia battuta era per sottolineare come attraverso lo stesso trucco, ci hanno fatto digerire la svendita delle aziende di proprietà italiana.
(ovvio con il benestare dei nostri politicanti)

IL secondo livello è che l'attuale politica tedesca (europea) ha come scopo la precarizzazione dei lavoratori, di tutti i lavoratori, per creare tensioni sociali, malcontenti, conflitti e compagnia bella. In questo senso la politica tedesca acquisisce un senso anche se sembrerebbe controproducente se vista dal primo livello.

I politici greci sono corrotti tanto quanto gli altri, e hai perfettamente ragione. Io però intendevo corruzione nel significato più tradizionalmente italico, stile mose per intenderci.

Calvero
Inviato: 6/6/2014 2:21  Aggiornato: 6/6/2014 2:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Su questo non ti posso dire. Magari ci risentiremo tra un po', visto che sto sperimentando una "vita senza carne".
La stessa cosa vale per il latte.
Per il momento il non mangiare carne non mi ha portato alcun problema. Ne sono diventato un mistico trascendente.


Sono vegetariano dal "97 ... e comunque ho sempre mangiato poca carne, sin da ragazzino. Pesce: - mai (sia esso di mare o d'acqua dolce; crostacei e molluschi compresi nel prezzo).

Non sono mai stato un tipo tranquillo, né sono per la pace e la serenità. Quello che posso dire della mia personale esperienza, da quando seguo questa dieta, è che il non mangiare carne porta a un cambiamento, certo. Per quel che mi riguarda: - a focalizzare meglio un tipo di sensibilità, nuovi equilibri psico-fisici e ad acquisire un grado di empatia di altra sostanza. Ben altro discorso dal dire che ti acquieterebbe.

Per capirsi e andare più al sodo: - l'animalità, i bassi istinti, il grado di aggressività, li sento scorrere in me in egual misura. La mia dieta non mi ha cambiato di una virgola.

Ma questo non dice necessariamente che se fa testo per me, possa farlo anche per altri.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
toussaint
Inviato: 6/6/2014 12:37  Aggiornato: 6/6/2014 12:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Calvero, non riesco ad immaginare come si possa aver vissuto senza mai "spararsi" una bella frittura di calamari e gamberi, condita da un ottimo Gewurtztraminer da 14,5°...



edit: poi dice che i tedesconi non sono una razza superiore.
quelli nostri, gli altoatesini, son riusciti a tirarti fuori il migliore vino bianco in circolazione, con almeno dieci lunghezze su tutti gli altri.
merito delle aziende di una decina di comuni sulla famosa Weinstrasse, la Strada del Vino...


edit2: calvè, mi sa che la tua aggressività nasconde un'insoddisfazione.
capirai, sai che palle vivere a broccoletti e cicoria.
meglio morire prima...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Calvero
Inviato: 6/6/2014 13:03  Aggiornato: 6/6/2014 13:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
_______________
_________
_____


Mi fai troppi complimenti

Comunque.

Lo spettro dei sentimenti umani è presente in ognuno di noi, a 360°. Guai così non fosse.

Parlo di aggressività riferito allo specifico di quello che la carne, pare, a detta di tanti, ne sia con-causa. Non credo.

Poi i termini sono sempre per approssimazione: - già quando pensano di essere scientifici, figurarsi se si parla dell'irrazionale par excellence: i sentimenti, le emozioni, l'animo, il carattere ... eccetera;

Ad esempio (se il discorso potesse interessare qualcuno, se no - girare la rotellina del mouse) la rabbia, non ha nulla a che spartire con l'aggressività; la violenza in sé, non necessariamente è figlia dell'aggressività, può esserne parte completamente come per nulla.

Solo e detto tra parentesi, per ciò che mi riguarda in linea generale, all'occasione, sono furioso (non aggressivo), ma più nella realtà.

Tengo a dire - e andrebbe ben sottolineato, visto che si sottovaluta quest'aspetto, che l'essere vegetariani apre delle "porte" e gli stessi vegetariani e/o vegani, confondono le loro stesse emozioni quando le argomentano.

Per la carne, posso tranquillamente ammettere che mi "dispiace" visto che sapevo apprezzarla. Per il pesce, non c'è nessuna motivazione etica/di/principio ...

... se fossi obbligato con la famosa pistola alla tempia, preferirei leccare il culo a un cane, piuttosto che mettermi in bocca un'aragosta.

Detto ciò, per tornare vicino al problema (e non sto parlando di me) sulla questione "violenza, prepotenza, forza, aggressività, rabbia, vendetta" e ancora eccetera eccetera .. si dovrebbe capire, usando un'altra immagine, che - ad esempio:

- un guerriero non ha nulla a che spartire con un soldato; neanche li si può considerare in antitesi (che sarebbe già un complimento, per il soldato ), sono in totale divergenza; neanche due parallele che si osservano da una certa distanza...


.. non per niente il vecchio adagio di "non confondere cacca e cioccolata" è il migliore da utilizzarsi e, sempre non per niente, ecco perché una merda come la democrazia attira miliardi di mosche.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DarthLagan
Inviato: 6/6/2014 15:24  Aggiornato: 6/6/2014 15:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
L'unica soluzione per queste merde è mollarli in mezzo al deserto senza nulla. Lasciare che sia la forza della natura stessa a fargliela pagare.

Paracelso
Inviato: 6/6/2014 18:07  Aggiornato: 6/6/2014 18:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2012
Da:
Inviati: 79
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Il prossimo step sarà il venderci - con l'esclusiva - bombolette di ossigeno e idrogeno liquidi, una bustina di sali minerali e ovviamente un'attrezzatura - brevettata e rigorosamente monopolizzata - per sintetizzare nelle giuste proporzioni il nobile liquido vitale.
Perché in quel momento, l'acqua naturale potabile libera sarà già finita o non più disponibile a tutti.

Senza parole...

crunch
Inviato: 6/6/2014 18:30  Aggiornato: 6/6/2014 18:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
le stesse identiche cose che dicono i rotschild o i rockfeller nei loro rari interventi pubblici...oggi si sta meglio, si vive di piu, vi abbiamo dato l'istruzione, pasti caldi, e min**iate varie

ma che vogliamo di piu?? l'acqua aggratis??


Ste_79
Inviato: 6/6/2014 21:30  Aggiornato: 6/6/2014 21:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Non sono mai stato un tipo tranquillo, né sono per la pace e la serenità. Quello che posso dire della mia personale esperienza, da quando seguo questa dieta, è che il non mangiare carne porta a un cambiamento, certo. Per quel che mi riguarda: - a focalizzare meglio un tipo di sensibilità, nuovi equilibri psico-fisici e ad acquisire un grado di empatia di altra sostanza. Ben altro discorso dal dire che ti acquieterebbe.


Io ti posso dire cha un cambiamento lo ha portato, la rottura di palle di dover spiegare ad ogni tuo amico che sei diventato vegetariano. (mangio le uova)
A parte il fatto che in tanti non capiscono la differenza tra vegano e vegetariano, e tutte le volte lo devi rispiegare, ma poi devi spiegare cose che in realtà poi non interessano, e che sono lunghe da spiegare perchè hanno diversi fattori concomitanti.
Al di la di questo io personalmente il vero cambiamento l'ho fatto quando ho iniziato a capire, e ben inteso non ho ancora finito, che le parole ingannano, e che la comunicazione sia interpersonale che intrapersonale è ciò che realmente fa la differenza.
La comunicazione andrebbe studiata sin da giovani, dovrebbe essere la base su cui poi costruire tutto. E' un campo per me vasto e ancora appena agli inizi.
La scelta alimentare viene quindi dopo la mia scelta di studiare la mente umana.

Sull'aggressività hai mai letto il saggio di rudigher Dahlke, Aggressività come scelta? Potrebbe fare a caso tuo.

Slobbysta
Inviato: 7/6/2014 9:27  Aggiornato: 7/6/2014 9:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
...il problema acqua è che sarebbe bene non confondersi, tra un servizio e una necessità... è che se io vorrei bere acqua di ghiacciaio piuttosto che un posto disparato a SantaMerda...è "giusto" PREZZARE IL PRODOTTO! Altrimenti una comunità LOCALE..sulla falda piuttosto che sorgenti..a mio avviso lo sfruttamento deve avvenire con lungimiranza e relativa redditività, proporzionata alla situazione....insomma!

Escape2013
Inviato: 7/6/2014 10:52  Aggiornato: 7/6/2014 10:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Per aggiornare le famose parole di Robert Kennedy, il vero PIL comprende anche la libertà di non venderci a chi ci considera merce.

redribbon
Inviato: 8/6/2014 9:40  Aggiornato: 8/6/2014 9:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Citazione:
Abbiamo tutto quello che vogliamo. E nonostante ciò siamo tristi e malinconici

Il fatto che dalla notte dei tempi, chiunque ottenga ciò che vuole, che desidera, sia una persona infelice, depressa e malinconica, non gli fa supporre che è proprio per quello che lo è? Che è infelice perché ha tutto quello che desidera e che questo per l'Universo significa che sei morto?



Su questo punto non condivido perchè penso che la questione sia un altra:

ciò che vuole non è in realtà ciò che vuole veramente.

Resta triste e malinconico non certo perchè ha ottenuto quello che vuole,
ma perchè ha ottenuto ciò che egli pensa di volere e di dovere desiderare, che è cosa ben diversa da ciò che intimamente vuole veramente il suo "io" .

Solo quando l'uomo ottiene od otterrà ciò che vuole veramente il suo naturale io,
si può riparlare del fatto se anche in questa situazione resti ugualmente triste e malinconico (ne dubito) .
Ma se ciò accade, od accadrà, occorre chiamare in causa la condizione umana per la quale l'uomo è una creatura finita e quindi limitata, il verbo si è fatto carne,
a dispetto delle sue facoltà mentali che paiono illimitate,
questo contrasto tra l'infinito a cui aspira,
o a cui sembra appartenere o da cui pare provenire, la mente umana,
e la sua condiziona limitata, oggettivata in un certo corpo umano, in un dato periodo di tempo, può generare malinconia.

Ma queste ultime riflessioni vengono dopo, prima mi concentrerei sulla scoperta dell'io, perchè penso sia questo il problema principale dell'uomo.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
invisibile
Inviato: 8/6/2014 10:31  Aggiornato: 8/6/2014 10:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
redribbon

Citazione:
ciò che vuole non è in realtà ciò che vuole veramente.

Non vedo la contraddizione.

Stai parlando del vero Essere.
Ma il vero Essere non è al comando, lo è l'ego.
Siccome la volontà è al servizio dell'ego e non dell'Essere (il vero Io), l'ego del tizio VUOLE 1234 ed ottiene 1234 rimanendo infelice.

Certo che resta triste perché ha ottenuto qualcosa che non lo rende felice, qualcosa che il suo vero Io non considera neppure.
Ma questo è un altro discorso, perché la persona crede veramente che vuole 1234, che è quello che lo renderà felice, e siccome siamo i creatori del nostro mondo, quel desiderio è legge, l'unica realtà.

Quello che dici tu è la spiegazione esistenziale del "fenomeno". Io parlavo dell'aspetto funzionale:
possesso = accumulo = peso = staticità.

Staticità è morte.
E' una legge universale e comprende tutto.

Fortunato è chi ha fastidio, così che sia stimolato a muoversi e di conseguenza a vivere.
La comodità porta alla morte.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Escape2013
Inviato: 9/6/2014 6:56  Aggiornato: 9/6/2014 6:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
E' assolutamente certo che se gente di questo tipo passasse un periodo ospite di un Tribunale del Popolo riacquisterebbe pace con se stessa e verso il mondo che suo malgrado ancora la ospita.

redribbon
Inviato: 12/6/2014 2:54  Aggiornato: 12/6/2014 2:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Nestlé: Acqua per tutti? Ma stiamo scherzando?
Citazione:
Fortunato è chi ha fastidio, così che sia stimolato a muoversi e di conseguenza a vivere.


Qui è la contraddizione:
se non stabilisce un contatto col proprio io,
è perfettamente inutile che stia comodo o che abbia fastidio, perchè in ogni caso non vive,
non vive la sua vita perchè non conosce se stesso (il suo io, la sua anima, chiamala come vuoi) ,
è morto, comunque la metti.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA