Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : Sia fatta la tua volontà
Inviato da Redazione il 15/3/2015 21:00:00 (22202 letture)

di Elia Dallabrida



Ridurre l’esperienza di Arturo Villa ad un semplice articolo è come fargli un torto, ma sarebbe un torto ancora maggiore non parlare affatto della sua straordinaria storia.

Alcuni di noi hanno già conosciuto Arturo nel dicembre 2013, quando pubblicò il suo discorso di capodanno: ad inizio 2013 i medici gli dissero che aveva delle metastasi di un carcinoma epatico al sistema linfatico, diagnosticandogli quindi pochi mesi di vita, perché secondo la medicina tradizionale per questo tumore mortale non esiste alcuna cura. Per aggiungere danno alla beffa, i medici gli consigliarono una chemioterapia palliativa attraverso un farmaco, il sorafenib, che ovviamente non offre speranze di guarigione ma solo degli scarsi risultati per il paziente: allungherebbe di circa 3 mesi la vita ai malati, ma il tutto a discapito della qualità della vita perché il farmaco in questione, come tutti i chemioterapici, porta con sé pesantissimi effetti collaterali. L’unico che sembra realmente profittare da questo farmaco è chi lo vende (ed un esborso di 6.400 euro a confezione, a carico del sistema sanitario nazionale). [...]


Arturo ne uscì distrutto, come capiterebbe a chiunque dopo una notizia così importante e devastante. Per usare le sue stesse parole ha quindi deciso di “seguire la strada meno battuta nel bosco”, con una coraggiosa (o forse disperata?) scelta di intraprendere la via delle terapie alternative.

Il suo cancro era molto aggressivo, con una proliferazione del 40%, quindi la storia di questi due anni è molto travagliata. Il 2013, ad esempio, come lui stesso raccontò, è iniziato con un persistente e pervasivo pensiero di morte... ed è terminato con la piena e completa voglia di vivere. Arturo ha letteralmente inventato un protocollo molto impegnativo, da lui chiamato “sia fatta la tua volontà”, dove ha raccolto ogni tipo di informazione in internet, passando dal The China Study fino al metodo Gerson (dopo averne studiati e scartati molti altri), costruendosi di fatto una terapia personalizzata a base di frutta e verdura bio, succhi verdi, centrifugati, integratori… il cui scopo è stato quello di rafforzare il suo sistema immunitario. Non è passato un solo giorno senza che lui non si sia impegnato interamente per combattere il suo cancro. Riassumendo, quello che Arturo ha fatto è stato:

- Eliminare l’uso di alcol
- Eliminare acqua e bibite gasate
- Eliminare tutti i grassi, sia alimentari che derivati.
- Eliminare tutti gli alimenti inscatolati e conservati
- Eliminare il pane che ho sostituito con fette biscottate iposodiche
- Eliminare tutti gli insaccati.
- Eliminare tutti i formaggi.
- Eliminare il latte animale.
- Eliminare sardine, crostacei, fritture, tonno.
- Eliminare le carni rosse
- Eliminare al 50% i cibi cotti

Anche la selezione di cosa fare è importante quanto decidere cosa non fare:

- Si nutre prevalentemente di frutta e molte verdure
- Mangia solo frutta e verdure di origine bio
- Sta abbracciando con sempre più convinzione il crudismo
- Tutte le sere mangia un piatto di verdure al vapore
- Durante il giorno beve succhi verdi e acqua buona
- Una volta la settimana mangia una pizza margherita
- Una volta ogni 15 giorni mangia un'orata al forno in cartoccio con molte verdure

Inoltre sta facendo su sè stesso un lavoro a 360° che non riguarda solo il corpo, ma anche e soprattutto la mente e le sue emozioni, perché essere positivi e stare bene con sé stessi e gli altri aiuta moltissimo nella cura della propria persona. Infatti, Arturo sostiene che l’amore vince sempre: ovvero che la via più importante per aprire la via dell’autoguarigione sia l’amore.

In questo video Arturo racconta la sua esperienza dopo 15 mesi delle sue cure, che lui ha esposto sul suo sito in ogni minimo particolare. Oggi, dopo due anni e dopo un immenso lavoro di informazione e organizzazione del proprio percorso curativo (che non è stato affatto facile, anzi), Arturo pubblica la sua TAC del 28 febbraio 2015.



Le sue linfo-adeno-patie mediastiniche sono sparite, nel cavo ilare tra i due polmoni, lungo la trachea, non ha più cancro.

Quest’uomo, da solo, con le sue sole forze, ha sconfitto la medicina mondiale che non era in grado di guarirlo. Lui si è messo a testa bassa, ha lottato per la sua vita, e li ha smentiti tutti.

Elia Dallabrida (Decalagon)

***

Il sito di Arturo Villa: http://www.carcinomaepatico.it/

Le sue pagine facebook: Non sono pronto

Ricette salutariane dell’IRCAV

Il suo profilo: Marco Sesanta

Il suo canale youtube: Arturo Villa

Voto: 9.00 (11 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
JohnTitor
Inviato: 15/3/2015 21:41  Aggiornato: 15/3/2015 21:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Sia fatta la tua volontà
OT

Frasi contro adozioni gay, bufera su D&G: 'Boicottateli'
Da Elton John a Ricky Martin, critiche nel mondo dello spettacolo. Courtney Love: 'Brucerò tutti i loro vestiti'. Domenico Dolce: 'Non giudico gli altri, ho parlato per me'. Ma il web insorge con #boycottDolceGabbana

Chi si scosta di un millimetro dal NWO viene immediatamente distrutto!

Decalagon
Inviato: 15/3/2015 21:58  Aggiornato: 15/3/2015 21:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Per gli OT ci sono i commenti liberi, nel caso non lo avessi notato. Grazie.

*******

Per approfondire le particolarità del sorafenib:

http://www.carcinomaepatico.it/sorafenib.asp

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
focussino
Inviato: 15/3/2015 22:16  Aggiornato: 15/3/2015 22:16
So tutto
Iscritto: 22/9/2006
Da: (TN)
Inviati: 23
 Re: Sia fatta la tua volontà
Allego questo mio articolo appena scritto
É un riassunto, però le cose basilari sono inserite.
Chi comincia questo tipo di alimentazione può testimoniare come i benefici siano palpabili, personalmente i benefici li vedo nei miglioramenti sportivi e sulla velocità di recupero.
http://www.farmacistionline.net/dieta-crudista-crudismo-salute/#

alexbell64
Inviato: 15/3/2015 22:41  Aggiornato: 15/3/2015 22:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Conosco Arturo Villa perché sono suo amico su Facebook e membro del Gruppo che lui ha creato sul Social per parlare della sua esperienza e per condividere le informazioni ele scoperte che fà su se stesso giornalmente....gli ho anche inviato qualcosina per aiutarlo.
Il mio modesto parere è che quest'uomo sta' facendo una cosa semplicemente STRAORDINARIA, almeno secondo i parametri usuali di giudizio, dal punto di vista medico. Se la Medicina e la Scienza Medica avessero mantenuto una certa indipendenza, curiosità genuina ed avessero veramente a cuoredi capire come curare il cancro, dovrebbero iniziare a studiare seriamente e con mente libera persone e casi come il suo...ma quale oste, proprietario di enormi vigne (con cui produce un vino spesso scadente ma venduto come il meglio possibile sul mercato) andrebbe a chiedere ed interessarsi ad un piccolo vigniaiuolo che produce un po' di vino per sè e per qualche amico, anche se di qualità molto migliore?
Al max gli compra la vigna e poi la fà spianare dai suoi trattori.

alerivoli
Inviato: 15/3/2015 23:19  Aggiornato: 15/3/2015 23:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
buonasera a tutti

è per parlare di questi argomenti che mi sono iscritto su LC qualche mese fa (anche se nel frattempo ho fatto qualche digressione su un altro argomento, la questione lunare, che mi appassiona altresì tantissimo).

casi come questo sono vere e proprie bombe, che fanno riflettere tantissimo.

Devo dire che approvo in toto lo stile di vita che ha adottato il Sig. Villa, diciamo che riesco ad applicarlo diciamo all'80 per cento da almeno una decina di anni, con indubbi risultati positivi in tutta la mia persona.

Penso, molto onestamente, che se tutti adottassimo con costanza questo tipo di stile di vita, molto probabilmente ci sarebbero molte meno persone negli ospedali e la qualità e la durata della vita sarebbe di gran lunga superiore.

Per quanto ne so, dalla mia modesta esperienza, esistono però una molteplicità di forme cancerogene e di modalità di diagnosi, ogni caso ha le sue particolarità e nello specifico bisogna essere il più precisi possibile.

E allora chiedo:

oltre al referto di follow up allegato nell'articolo, esiste anche una documentazione che descrive con precisione la situazione del paziente quando ha scoperto la sua malattia?

grazie per le risposte

Decalagon
Inviato: 15/3/2015 23:23  Aggiornato: 15/3/2015 23:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
oltre al referto di follow up allegato nell'articolo, esiste anche una documentazione che descrive con precisione la situazione del paziente quando ha scoperto la sua malattia?


http://www.carcinomaepatico.it/quadro-clinico.asp

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
jena130
Inviato: 15/3/2015 23:27  Aggiornato: 15/3/2015 23:27
So tutto
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 16
 Re: Sia fatta la tua volontà
Fantastico.
Ennesima testimonianza che per sconfiggere il cancro bisogna capovolgere completamente lo stile di vita del 21 Secolo.
Purtroppo la medicina tradizionale ci ha persuaso che tutto è risolvibile con una pasticca, una puntura o un bisturi. L'idea che nella vita si possa fare quello che caxxo ci pare e che quando butta male ci pensa il dottore, è troppo ghiotta per lasciarsela scappare. Il cancro sembra ricordarci che non sempre è possibile. Anzi...

Mi viene in mente un paragone strano. Una volta la liceo non avendo studiato quello che dovevo, trascorsi quasi tutto il tempo del compito in classe a fare conti su conti. Alla fine non riuscii a finire ma presi comunque 8. Il professore si era accorto che non avendo imparato la formula che dovevo, mi ero impelagato nell'eseguire tutta la dimostrazione perdendomi in ore di calcoli. Quando con la formula ci avrei impiegato 5 secondi.
Ecco, quella formula oggi è ciò che la medicina tradizionale ti offre di volta in volta (quando va bene).
Ma quando non esiste la formula per quasi tutti non esiste neanche la soluzione.

Poi ci sono quelli come Arturo...

PinoRossi
Inviato: 16/3/2015 1:31  Aggiornato: 16/3/2015 1:42
So tutto
Iscritto: 24/7/2013
Da:
Inviati: 25
 Re: Sia fatta la tua volontà
La gioia di Artura Villa è contagiosa. Traspira liberazione dalla malattia, e consapevolezza del suo percorso. Grazie.
Ma quando parla di "acqua buona" a che si riferisce?
Mi illuminate con qualche link?
grazie!

Davide71
Inviato: 16/3/2015 1:31  Aggiornato: 16/3/2015 1:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao a tutti:

grandissimi complimenti ad Arturo. Un altro mattone che si aggiunge alla costruzione di un mondo nuovo...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
halastor
Inviato: 16/3/2015 2:59  Aggiornato: 16/3/2015 2:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Sia fatta la tua volontà
Sono molto, molto contento per Arturo e per la verità che è riuscito a sostenere e far emergere da solo. Non è possibile immaginare la paura, l'ansia e la sofferenza di quest'uomo negli ultimi 2 anni; così come non è possibile immaginare la gioia del suo immenso risultato. Quest'uomo è un eroe!!!

Grazie Arturo

Halastor

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
alexbell64
Inviato: 16/3/2015 3:37  Aggiornato: 16/3/2015 3:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Il caso di Arturo è particolare.
Particolare perché la sua situazione di partenza era notevolmente grave, ed il tumore era solo una delle patologie, quella più grave e probabilmente la logica conseguenza delle altre e del percorso che l'ha portato ad ammalarsi in quel modo.
Infatti, dopo una vita fatta anche di eccessi e di cattive conduzioni, come lui stesso ha sempre dichiarato, è arrivata l'Epatite C, poi la cirrosi epatica.
Il tumore al fegato è stato l'ultimo anello di una catena, e non era certo di quelli migliori: Carcinoma scarsamente differenziato, di più verosimile genesi primitiva, epatica, in fegato cirrotico, con metastasi ai linfonodi, il carcinoma si era insediato in quelli mediastinico-ilari, retrocrurali e retroperitoneali.

"Già di per se il carcinoma epatico da pochissime speranze di sopravvivenza, ( dallo 0 al 2% di sopravvivenza a 5 anni ) in più il mio era del tipo più aggressivo, Scarsamente-Differenziato con proliferazione al 40%, per non farmi mancare nulla era già arrivato al sistema linfatico invadendolo in loco dal torace al ventre fino alla parte bassa della schiena"

Insomma, era un quadro clinico che solitamente non dà speranze, si trattava di cancro in piena espansione che aveva già invaso numerosi distretti del torace e dell'addome (infatti è stato ricoverato dopo poco per una pleurite e versamento sieroso, 2 litri di liquido nel polmone destro, rilevamento delle metastasi e dei linfonodi già invasi, ecc..).

La sua "fortuna" è stata di aver preso coscienza in un modo che raramente accade, di non essersi rassegnato a quella diagnosi di morte e di essersi gettato giorno e notte alla ricerca di strade diverse da quelle che gli prospettavano, per cercare di curare quel pasticcio che aveva combinato con il suo corpo..
Quello che fece dopo non sto' a ripeterlo, perché trovate ampia e dettagliata documentazione sul suo sito.
Quello che invece mi preme far rilevare è questo: ho sempre notato che i malati di tumore presentano, in misura maggiore o minore, una certa...vergogna, un pudore particolare, nei confronti della propria malattia....come se fosse una colpa, qualcosa da tener nascosto...anche se riescono a guarire.
Lui no, ha voluto da subito non tenere nulla per lui, condividere, mostrare a tutti esami, referti, aggiornamenti, dosi, modalità ecc. E' un libro a perto e non si fà nessun problema a farti vedere qualsiasi cosa di se stesso e della propria malattia.
Lui fa' il contrario di quello che di norma fanno i malati di cancro, che in genere nascondono, in misura maggiore o minore, le proprie condizioni.
Uno dei cavalli di battaglia dei detrattori delle cure alternative è sempre stato quello di "accusare" chi dichiara di essere guarito o migliorato facendo questo o quello non riconosciuto dalla Medicina, di non presentare sufficiente documentazione che attesti gli effettivi miglioramenti. Quante volte li abbiamo sentiti invocare e battere i pugni sul tavolo chiedendo a gran voce "dove sono gli esami, prima e dopo? I referti? Le TAC? Le radiografie? Le analisi ematiche??? DOVE??"
Bene, Arturo ne fornisce in quantità, ogni volta che si sottopone ai controlli (ed è molto scrupoloso, puntuale ed attento in questo) e qui proprio non possono dire nulla a riguardo (infatti non ho mai sentito dire NESSUNO che vi possano essere dubbi a riguardo della diagnosi o di errate "interpretazioni" dei risultati ottenuti). Lui tappa la bocca agli scettici almeno su questo fatto, proprio perché ottempera con meticolosa puntualità e completezza a tutti i rilievi diagnostici richiesti.
Inoltre aggiorna costantemente le proprie condizioni con una abbondanza e completezza di materiale che nemmeno un'equipe medica potrebbe fare...lui si dedica 24 ore al giorno alla cura del proprio corpo con il metodo da lui messo a punto, che poi è un misto di alimentazione semi-vegan ed utilizzo di numerosi prodotti naturali sopratutto immunostimolanti e depurativi, abbinato alla pratica dei clismi di caffè e dell'assunzione di succhi di verdura e frutta spremuti a freddo, ed in questo ha attinto dal Metodo Gerson.
Molta cura è dedicata alla ricerca di integratori e farmaci naturali per aumentare l'attività immunitaria, sopratutto funghi (Reishi, Maitake, ecc) ed erbe (Aloe, erbe varie sopratutto epatiche, tipo Cardo Mariano, Tarassaco..).
La sua competenza in campo informatico ha fatto sì anche che si destreggi molto bene sia nella gestione-conduzione di un sito web totalmente dedicato alla sua vicenda personale, che nell'impiego di vari strumenti comunicativi, tipo i video autorealizzati, sempre a completamento delle informazioni apprese e messe in pratica e dei risultati ottenuti.
Insomma, Arturo ha trasformato una sorta di catastrofe personale e medica in una sorta di rinascita e di...attività informativa e divulgativa.
Anche per questo, il caso di Arturo Villa è qualcosa di assolutamente straordinario che dovrebbe essere considerato una miniera d'oro per la Medicina seriamente e disinteressatamente desisderosa di apprendere molte cose che potrebbero essere veramente rivoluzionarie nella cura del cancro....ma qui entriamo in un'altro problema, forse anche più grande e irrisolvibile del cancro stesso..

Aironeblu
Inviato: 16/3/2015 6:15  Aggiornato: 16/3/2015 6:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Sia fatta la tua volontà
Grandissimo Arturo Villa!
Una persona che e' stata capace di ri-prendersi la vita dalle mani del sistema imprenditoriale sanitario.

A proposito della reale volonta' dell'apparato sanitario di muoversi verso soluzioni efficaci alla cura del cancro, voglio ricordare ancora una volta come nel 1931 Otto Warburg sia stato insignito del Nobel per la scoperta delle cause del cancro, e come i suoi studi siano stati sistematicamente archiviati nel dimenticatoio per dare spazio al business chemioterapico.

In sintesi, Warburg aveva scoperto che la causa prima di ogni tumore era l'acidificazione eccessiva dell'organismo, come ci conferma perfettamente l'auto-terapia di Arturo Villa:

- Eliminare l’uso di alcol
- Eliminare acqua e bibite gasate
- Eliminare tutti i grassi, sia alimentari che derivati.
- Eliminare tutti gli alimenti inscatolati e conservati
- Eliminare il pane che ho sostituito con fette biscottate iposodiche
- Eliminare tutti gli insaccati. - Eliminare tutti i formaggi.
- Eliminare il latte animale.
- Eliminare sardine, crostacei, fritture, tonno.
- Eliminare le carni rosse
- Eliminare al 50% i cibi cotti


In una parola, ELIMINARE LE SOSTANZE ACIDIFICANTI.


E allo stesso modo, indicava Warburg nel 1931, la cura migliore per il cancro e' l'alcalinizazione dell'organismo, quella applicata da Arturo Villa nel suo processo di guarigione:

- Si nutre prevalentemente di frutta e molte verdure
- Mangia solo frutta e verdure di origine bio
- Sta abbracciando con sempre più convinzione il crudismo
- Tutte le sere mangia un piatto di verdure al vapore
- Durante il giorno beve succhi verdi e acqua buona
- Una volta la settimana mangia una pizza margherita
- Una volta ogni 15 giorni mangia un'orata al forno in cartoccio con molte verdure



Ci sarebbe ancora da aggiungere l'eliminazione totale dello ZUCCHERO. Poi, con una dietacrudista ci si puo' anche concedere ogni tanto un piccolo strappo di piaceri alimentari come la trota al cartoccio...

bernuga
Inviato: 16/3/2015 7:46  Aggiornato: 16/3/2015 7:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
Complimenti ed un grazie ad Arturo.

Sul tema, intervista alla nipote di Max Gerson:

http://www.stampalibera.com/?a=29062

Poi consiglio di dare un'occhiata a questo sito per l'alcalinizzazione dell'organismo:

http://www.alkalizeforhealth.net

alerivoli
Inviato: 16/3/2015 8:19  Aggiornato: 16/3/2015 8:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
grazie per il link Decalagon

ho passato quasi tutta la notte a leggere, che forza che ha questo uomo!

Devo correggere una percentuale che ieri sera ho buttato giù di impeto.

Facciamo che seguo un 65 percento di quello che è il suo stile attuale di vita, 80 è troppo esagerato, andando a esaminare la questione più sullo specifico.

Però, la mia domanda è:

ma come cavolo si fa a seguire TUTTE quelle regole così meticolosamente, come si fa vivere in questo mondo e contemporaneamente applicare per filo e per segno tutte quelle, diciamo, "restrizioni"?

Mi spiego, cioè, solo quando sei stato dichiarato ormai "più che spacciato" può venirti la forza interiore, la costanza, e che so altro, per applicare così rigidamente quelle regole.

Una persona fortunata, sana, con qualche acciacco dovuto all'età e ai "classici" bagordi di gioventù, come può ritrovarsi vivendo in un tale livello di "restrizione"?

Decalagon
Inviato: 16/3/2015 9:29  Aggiornato: 16/3/2015 9:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Mi spiego, cioè, solo quando sei stato dichiarato ormai "più che spacciato" può venirti la forza interiore, la costanza, e che so altro, per applicare così rigidamente quelle regole.


Ti sei risposto da solo..

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Plinio
Inviato: 16/3/2015 9:32  Aggiornato: 16/3/2015 9:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/5/2004
Da:
Inviati: 259
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
- Si nutre prevalentemente di frutta e molte verdure
- Mangia solo frutta e verdure di origine bio


Qui mi sembra dica che NON mangia frutta: https://youtu.be/A2ve1J4AuYY?t=15m29s

Decalagon
Inviato: 16/3/2015 9:42  Aggiornato: 16/3/2015 9:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Non mangia frutti ACIDI, ma frutta ne mangia. Come le mele ad esempio.

Non ricordo alla perfezione la sua dieta, ma sul suo sito dovrebbe esserci tutto.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
olgyman
Inviato: 16/3/2015 9:44  Aggiornato: 16/3/2015 9:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
ciao a tutti, so che fino ad oggi ho scritto 1 messaggio ma leggo sempre il forum da anni.
io l'ho seguito per un periodo perché mi interessava l'argomento e mi sembra(va) una persona coerente e sincera fino a quando mi sono permesso di commentare un suo video su facebook in cui criticava la dott.ssa De Petris (che ho avuto modo di conoscere pesonalmente e che reputo persona serissima e molto competente).
Dopo questo commento (che era solo una richiesta di chiarimenti relativamente a delle sue critiche molto pesanti nei confronti della dott.ssa) sono stato letteralmente BANNATO dal suo profilo facebook.
Ora, sinceramente non credo di aver fatto qualcosa di male o scritto qualcosa di male...fatto sta che ho come avuto il sospetto che quello che ho domandato fosse un tantino scomodo e ho iniziato a cercare qualcuno che mettesse in discussione la bontà del personaggio ed essere molto più scettico nei suoi confronti.
Tutt'ora sono molto combattuto e mi piacerebbe capirne di più su di lui perché non mi convince al 100%.
Altri sostenitori del metodo Gerson (che è a pagamento) all'estero sono stati sbugiardati e i loro casi avevano molte similitudini con il suo caso.
Possibile che a nessuno sia venuto il dubbio che dietro non ci sia qualche interesse?
Proprio quì? su LG?

Lv78
Inviato: 16/3/2015 10:17  Aggiornato: 16/3/2015 10:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ma per la medicina ufficiale l'alimentazione non c'entra niente con la cura delle patologie, al massimo serve per fare prevenzione (e già qui si dovrebbero chiedere come fa l'alimentazione a prevenire patologie, con quali meccanismi). In una discussione con degli "accademici" addirittura mi è stato detto che il cibo serve solo per nutrire il corpo e che non ha alcun ruolo nella guarigione delle patologie. Fargli vedere come molti vegetali hanno effettivamente un'azione curativa e che promuovono l'apoptosi (suicidio cellulare) dei tumori non servì a niente. Come dei robottini programmati a pensare solo in un modo ben preciso, non vedono oltre il loro naso. Quello di Arturo Villa non è certo l'unico caso: ad esempio l'inglese Allan Taylor è guarito da un tumore al colon in metastasi sempre grazie all'alimentazione, dopo essere stato dato per spacciato dai medici. Oppure il friulano Marcello Nardin che, dopo la diagnosi nefasta, decise più di vent'anni fa di lasciarsi morire smettendo di mangiare, solo che questo ebbe l'effetto inaspettato di farlo guarire e ora è un arzillo vecchietto che macina chilometri e chilometri in bicicletta, cibandosi esclusivamente di vegetali. Poi ci sono altri casi che hanno seguito il metodo Gerson che sono guariti, ora non saprei dove cercarli. E chissà quanti altri che non sono arrivati alla ribalta delle cronache.
Superfluo dire che per la medicina ufficiale sono solo dei casi fortunati, magari di remissione spontanea, mica c'entra qualcosa l'approccio alimentare. Uno dei suoi rappresentanti, noto sul web, insiste nell'affermare che chi non sceglie le cure tradizionali va incontro alla morte e chi crede che ci si possa curare con l'alimentazione è uno stupido credulone.
Questo, probabilmente, sarà vero in un prossimo futuro quando grazie agli scellerati accordi internazionali anche da noi si mangerà come negli States, ossia cibo di pessima qualità e pieno di ogm.


http://www.tantasalute.it/articolo/guarisce-da-un-cancro-incurabile-modificando-la-dieta-l-incredibile-testimonianza/40399/http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2014/05/19/news/in-bicicletta-a-piancavallo-per-i-90-anni-1.9259145

wendellgee
Inviato: 16/3/2015 10:24  Aggiornato: 16/3/2015 10:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Sia fatta la tua volontà
Me lo ricordo il suo video.
Sono emozionato per lui. Complimenti davvero!

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
Redazione
Inviato: 16/3/2015 10:34  Aggiornato: 16/3/2015 10:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
OLGYMAN: "Altri sostenitori del metodo Gerson (che è a pagamento) all'estero sono stati sbugiardati e i loro casi avevano molte similitudini con il suo caso."

Il metodo Gerson è "a pagamento" se vai a farlo in clinica. Se te lo fai a casa tua non devi pagare niente a nessuno.

Sapresti farmi qualche esempio concreto di sostenitori del metodo Gerson che "sono stati sbugiardati"?

La cosa mi interessa molto.

Grazie.

olgyman
Inviato: 16/3/2015 10:37  Aggiornato: 16/3/2015 10:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
l'avevo letto l'altro giorno in una discussione proprio su Marco e, forse erroneamente, ho preso per vera la cosa.
fammi solo ritrovare il link a quel forum

eccolo

http://www.butac.it/curare-il-cancro-naturalmente-4-truffe-pericolose/

peonia
Inviato: 16/3/2015 10:54  Aggiornato: 16/3/2015 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sia fatta la tua volontà
ma come cavolo si fa a seguire TUTTE quelle regole così meticolosamente, come si fa vivere in questo mondo e contemporaneamente applicare per filo e per segno tutte quelle, diciamo, "restrizioni"? Mi spiego, cioè, solo quando sei stato dichiarato ormai "più che spacciato" può venirti la forza interiore, la costanza, e che so altro, per applicare così rigidamente quelle regole. Una persona fortunata, sana, con qualche acciacco dovuto all'età e ai "classici" bagordi di gioventù, come può ritrovarsi vivendo in un tale livello di "restrizione"?


Conoscevo la sua storia da Facebook, e stavo scrivendo le stesse cose che ti domandi...
nel mondo sociale in cui viviamo, credo che arrivi a tale rigorosità solo e se quando stai male.... diciamo purtroppo...però quando uno sta bene, osserva un minimo di attenzione e consapevolezza del nutrimento, tante restrizioni difficile che te le fai!
Comunque complimenti a Villa! io ho perso un fratello di 52 anni mal curato da epatite C degenerata in cirrosi...grazie alla medicina allopatica!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 16/3/2015 11:00  Aggiornato: 16/3/2015 11:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
OLGYMAN: Ho visto la pagina.

Il solito metodo dei debunker: trovare UN caso sul quale si riesce a porre qualche dubbio, per cercare di sputtanare un'intera cura che da oltre 70 anni ha guarito migliaia di persone.

E' come Attivissimo che riesce a scovare un capannone in acciaio crollato per un incendio, e sostiene che "tutti gli edifici in acciaio con il fuoco vengono giù". Compresi i grattacieli di 50 piani.

Pietosi.

Decalagon
Inviato: 16/3/2015 11:01  Aggiornato: 16/3/2015 11:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman

Citazione:
Possibile che a nessuno sia venuto il dubbio che dietro non ci sia qualche interesse?


Stai insinuando che Arturo faccia finta di avere il cancro per prendere i soldi dalla gente? Dillo chiaro e tondo, dai, così poi ti tocca anche dimostrarlo. Sai le risate dopo

Citazione:
fammi solo ritrovare il link a quel forum

eccolo


Bell'articolo, dove l'autore non fa che ripetere "fuffa" ogni 4 righe e con il sito di medbunker in bella vista ma soffermiamoci un secondo su questa frase:

"dietro a questa fuffa ci sono business da svariati milioni di euro, gruppi che guadagnano soldi sulla vostra salute, gruppi che campano di questa disinformazione"

A parte l'assurdità di tale affermazione, mi domando come mai non ponga queste considerazioni anche nei confronti di gruppi come la Novartis che vendono le loro pilloline chemioterapiche a 6000 euro a confezione. Quelli non hanno un guadagno 'leggermente' più alto?

Che pena.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Calvero
Inviato: 16/3/2015 11:17  Aggiornato: 16/3/2015 11:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
_____________
_________

Vorrei aprire a due delle riflessioni necessarie da quest'articolo.

Direi che cadere nel tranello del: - "Arturo ha ragione o non ha ragione" oppure "Medicina ufficiale (in merito ai tumori) Sì o medicina ufficiale No" ... non dovrebbe fregarcene neanche più un cazzo.

Le cose stanno così. PUNTO, Arturo a quest'ora sarebbe morto, fine della storia, il resto sono seghe mentali. Sarebbe stato ucciso, e se volessimo trovare un reato che si configurerebbe (in una società civile) e avvicina la vicenda, sarebbe: - per omicidio colposo (non volontario né preterintenzionale).

1) per questioni che non approfondirò per questione di privacy, il primo concetto da sottolinearsi è questo:

Citazione:
costruendosi di fatto una terapia personalizzata


Il primo punto è questo. Ogni uomo, ogni individuo (questi due termini però non sono sinonimi, attenzione) la prima cosa che dovrebbe comprendere è che deve imparare a dialogare con sé stesso; chi lo ha fatto sa di cosa sto parlando, chi no - non c'è niente da fare: - o impara o non vi sarà maniera di spiegarlo o insegnarlo.

La grande battaglia - scusate, la grande GUERRA contro questo paradigma medievale (termine usato nella sua accezione infame) della medicina moderna, non riguarda solo il Sistema, ma la nostra capacità di saper eliminare il "mondo" dalla nostra memoria e imparare a mettersi in discussione ---> DA ZERO e, da lì, piano, far rientrare - man mano - altri concetti che vengono/verrano (in quel momento) ri-metabolizzati e ri-ordinati secondo la nostra esperienza/vita del nostro computer-biologico (chiamato corpo umano) che ognuno ha il suo, con il suo "programma" e il suo curriculum vitae.

Per riallineare "Anima - piano fisico - Coscienza" c'è un comune denominatore:

Citazione:
la via dell’autoguarigione sia l’amore.



SECONDO PUNTO

Citazione:
perché secondo la medicina tradizionale


Impariamo dal Nemico una buona volta con i loro linguaggi rovesci e rimettiamoglielo nel culo.

Si chiami una volta per tutte: Medicina commerciale ... le parole cambiano la realtà, ecco, cominciamo a cambiarla anche noi.

INDI E PER CUI

La seconda riflessione preme su non solo le domande di cosa possiamo imparare, ma capire perché tra gli addetti ai lavori non si frantumi la diga che li ostacola all'obiettività.

Cosa fareste voi se foste un medico col camice bianco? ... pagato, e con quella paga dà il pane alla sua famiglia, perché quello è il suo stipendio, quello il suo allineamento

Come rompere l'allineamento?

THIS IS THE PROBLEM

Ultima cosa

Citazione:
(dopo averne studiati e scartati molti altri)


Non è detto che quello che ha scartato lui, non possa andare bene ad altri.

Tutto - TUTTO, mettere sempre in discussione TUTTO

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Sertes
Inviato: 16/3/2015 11:40  Aggiornato: 16/3/2015 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Calvero ha scritto:
Si chiami una volta per tutte: Medicina commerciale


Sono pienamente d'accordo con te, e questo modo di chiamare la medicina tradizionale è veramente ingegnoso. Brev!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Redazione
Inviato: 16/3/2015 11:47  Aggiornato: 16/3/2015 11:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
"Medicina commerciale".

Preso, lo adotto anch'io. Geniale Calvero.

Maxeed
Inviato: 16/3/2015 12:36  Aggiornato: 16/3/2015 12:36
So tutto
Iscritto: 12/3/2012
Da:
Inviati: 4
 Re: Sia fatta la tua volontà
Arturo e' davvero una persona coraggiosa, ma (purtroppo) la sua storia segue lo stesso "script" degli altri casi menzionati dal debunker su http://www.butac.it/curare-il-cancro-naturalmente-4-truffe-pericolose/

- Ci si ammala di cancro
- Ci si fa operare per rimuovere il cancro
- Si seguono cure "non commerciali" a cui si imputa la completa guarigione

Infatti non mi pare sia stato menzionato nel video o nei commenti che ad Arturo e' stato rimosso chirurgicamente un tumore

Pagina: http://www.carcinomaepatico.it/quadro-clinico.asp
Citazione:
NON MI HANNO TOLTO nessun LINFONODO, mi hanno aperto la pancia, mi hanno resezionato un tumore al settimo segmento epatico ma non mi hanno tolto un solo linfonodo per farlo esaminare...


Questo rende la vita facile a chi vuole debunkare alla veloce questi metodi di cura naturali adducendo la guarigione alla chirurgia e dicendo che le eventuali metastasi si sono rimesse per conto loro.
Per correttezza suggerirei di citare nell'articolo che una operazione chirurgica c'e' stata, altrimenti si da' la falsa impressione che Arturo abbia raggiunto il (comunque notevole) risultato esclusivamente con la medicina naturale.

Concludo facendo i complimenti ad Arturo per aver condiviso il suo percorso che lo ha portato a ribaltare una diagnosi di morte certa e a migliorare sensibilmente la sua qualita' di vita.

f_z
Inviato: 16/3/2015 12:48  Aggiornato: 16/3/2015 12:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Grande testimonianza questa di Arturo, anche se non c'e' nessuna novita' nel ribadire che uno stile di vita il piu' possibile naturale elimina le malattie, quali che siano.
Questa e' una cosa che quelli che non si girano dall'altra parte hanno capito da tempo.

Per quanto mi riguarda l'alimentazione di Arturo e' persino piu' acidificante di quella che seguo io.

Calvero, ottima pensata quella della "medicina commerciale".

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
fefochip
Inviato: 16/3/2015 13:01  Aggiornato: 16/3/2015 13:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Questo rende la vita facile a chi vuole debunkare alla veloce questi metodi di cura naturali adducendo la guarigione alla chirurgia e dicendo che le eventuali metastasi si sono rimesse per conto loro.


queste sono CAZZATE buone solo per chi è ignorante nel senso etimologico del termine.

l'oncologia "commerciale" sa benissimo che non basta fare solo la chirurgia perche tutti quelli con il cancro come lui perche muoiono in certi lassi di tempo senza se e senza ma.

questa storia che basterebbe la chirugia è una favola.

documentarsi prima di sparare CAZZATE ...please

(e questo ragionamento antidebunking vale per tutti i casi di cure alternative a prescindere dal metodo usato perche è priprio un ragionamento del cazzo del debunker che fa leva sull'ignoranza altrui)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Antdbnkrs
Inviato: 16/3/2015 13:19  Aggiornato: 16/3/2015 13:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Seguo i video di Arturo dal 31/12/2013 (li ho visti quasi tutti pure quello dove spiega le PROTEINE NOBILI meglio di un professore ) e quindi posso dire di "conoscerlo" anche senza averlo mai incontrato oppure contattato.
Ho capito che lui non si limitera' a combattere il proprio cancro (lo ha gia' vinto YUUUUUUUUUUUUU) ma vuole utilizzare la propria esperienza per combattere la "medicina commerciale" (grande calvero!) . La sua ironia è stupenda "io parlo solo del mio cancro eh voi non dovete ascoltarmi perche' quello che faccio funziona solo per me" Bene, considerando che vuole combattere contro le "merde del sistema" perche' non inizia con una bella denuncia contro chi lo accusa di essere un falso malato? La polizia postale, se vuole, ci mette 10 minuti a trovare chi lo accusa di essere un truffatore! Inoltre "le iene" andrebbero a nozze con un caso come il suo

Decalagon
Inviato: 16/3/2015 13:21  Aggiornato: 16/3/2015 13:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
ma (purtroppo) la sua storia segue lo stesso "script" degli altri casi menzionati dal debunker


Hai dimenticato un paio di cose:

- Arturo era stato definito un paziente terminale, perché era invaso dalle metastasi. Aveva pochi mesi di vita, secondo gli oncologi.

- Arturo era stato mandato a casa a morire dai medici che han solo saputo consigliargli il sorafenib (che lui ha rifiutato) per allungarsi la vita di qualche giorno.

- Arturo non si è voluto arrendere e ha lottato come un drago per salvarsi la vita e ora non ha più metastasi GRAZIE ALLO SCONVOLGIMENTO CHE HA PRATICATO SUL SUO STILE DI VITA.

Poi i sedicenti 'smontatori' possono agitarsi quanto gli pare.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
ELFLACO
Inviato: 16/3/2015 13:22  Aggiornato: 16/3/2015 13:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Questo rende la vita facile a chi vuole debunkare alla veloce questi metodi di cura naturali adducendo la guarigione alla chirurgia e dicendo che le eventuali metastasi si sono rimesse per conto loro.




Infatti quando gli fanno l'endoscopia linfonodale " il quadro morfologico è pertanto compatibile con neoplasia di origine primitiva epatica " questo 28 /2/2013.

Quindi il cancro ce l'aveva anche dopo l'operazione tanto che l'oncologo gli propose il Sorafenib.
Invece lui aveva già iniziato col suo protocollo ai primi di Febbraio .

Quindi fuffa!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Davide71
Inviato: 16/3/2015 13:39  Aggiornato: 16/3/2015 13:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao a tutti:

io non ho mica capito la polemica sull'operazione chirurgica. Arturo ha affermato che, (indipendentemente da tutto quello che era successo prima), era stato dato per spacciato dai medici. E invece è guarito. Ha subito per caso l'operazione chirurgica nei 2 anni successivi alla diagnosi infausta?
Cose del tipo "le metastasi si sono rimesse da sole" si potrebbero dire in qualunque caso! A parte ciò un'affermazione del genere tradirebbe il più assoluto disinteresse per la questione scientifica.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
alexbell64
Inviato: 16/3/2015 13:43  Aggiornato: 16/3/2015 13:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Maxeed...ci sei o ci fai?
Quindi, secondo la tua teoria, basta fare un intervento chirurgico, anche parziale, rimuovere solo una parte delle neoplasie, per lavarsi la coscienza ed addossare all'intervento tutto il merito dell'eventuale guarigione, anche se si lasciano in loco una ventina di metastasi??
Quando è proprio la Medicina Oncologica che spinge in ogni modo per somministrare chemioterapie pesanti e/o radioterapie massicce anche quando l'intervento abbia avuto esito di rimoz<ione totale della massa tumorale e non siano presenti ancora metastasi visibili, proprio perché "qualche cellula può essersi già mossa, migrata, e quindi è assolutamente necessario sterilizzare dal punto di vista neoplastico l'organismo per prevenire recidive", come recitano i protocolli oncologici?
Cioè, fammi un po' capire, in altri termini....se ho un tumore localizzato e me lo rimuovono chirurgicamente, devo fare la chemio e/o la radio perché, anche se non si vede, potrebbero già esserci delle cellulette pazze in giro che possono replicare tumori in altre zone dell'organismo....mentre se mi tolgono solo una parte del tumore e lasciano le metastasi già presenti e visibili, accerttate, e poi io faccio altre cose che non siano chemio e/o radio e queste spairscono, il merito è sempre solo dell'intervento, e il resto non ha contato nulla?????

olgyman
Inviato: 16/3/2015 13:43  Aggiornato: 16/3/2015 13:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
Non sto insinuando niente, sto solo cercando di informarmi senza dare nulla per scontato.

Siudal
Inviato: 16/3/2015 14:12  Aggiornato: 16/3/2015 14:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2007
Da:
Inviati: 70
 Re: Sia fatta la tua volontà
Sarà forse leggermente O.T., ma leggetelo ugualmente:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/03/16/omeopatia-studio-conferma-non-funziona/1506929/

Senz'altro era più indicato come risposta all'articolo sui vaccini del 3/3/2015.

“Uno degli effetti veramente negativi della religione è che si insegna a considerare una virtù il pascersi della propria ignoranza.” Richard Dawkins, The God Delusion.
vuotorosso
Inviato: 16/3/2015 14:36  Aggiornato: 16/3/2015 14:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Sia fatta la tua volontà
Non credo che il post del neoiscritto Maxeed sia stato inteso come si sarebbe dovuto.
Il suo contributo sta nell'evidenziare una debolezza nell'articolo, in questo caso un'omissione, che ben si presta come scusa per debunkare il tutto agli occhi degli utenti meno smaliziati; piuttosto che rispondere nei commenti, sarebbe piú saggio, a mio avviso, riportare la notizia dell'intervento nell'articolo e sottolineare che, nonostante l'operazione, per la medicina commerciale l'uomo era stato dato comunque per spacciato.

Al contrario, per gli utenti che si avvicinano alla questione, la lettura di un pezzo che dice:
<<[...]Ma il complottista di turno si dimentica (per caso?) di riportare che il signor Arturo era stato operato e che il tumore era stato rimosso[...]>>

Poco importano le omissioni e distorsioni della frasetta sopra, attecchiscono sulla maggior parte dei lettori e influenzano la loro opinione.
Se lo scopo é informare, meglio farlo nel modo piú chiaro e inattaccabile possibile. Cosí invece si offre una sorta di strawman passivo.

@Decalagon: naturalmente il virgolettato é scritto a mo' di avvocato del Diavolo e non rappresenta il mio pensiero.

Decalagon
Inviato: 16/3/2015 14:44  Aggiornato: 16/3/2015 14:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao Vuotorosso. Ho capito quello che voleva dire l'utente Maxeed, ma ho semplicemente voluto evidenziare che non basta per un qualsiasi 'sbufalatore' suggerire che la guarigione di Arturo sia dovuta alla resezione del cancro, perché comunque la si metta è una vaccata: era invaso dalle metastasi. Poi sai, è ovvio che uno come medbunker si attaccherebbe a qualsiasi cazzata per cercare di dare meno risalto alla sua guarigione, ma questo si sa.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
alexbell64
Inviato: 16/3/2015 14:53  Aggiornato: 16/3/2015 15:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
@vuotorosso
Vediamo di capirci.
Maxeed scrive, testualmente:

<Questo rende la vita facile a chi vuole debunkare alla veloce questi metodi di cura naturali adducendo la guarigione alla chirurgia e dicendo che le eventuali metastasi si sono rimesse per conto loro.
Per correttezza suggerirei di citare nell'articolo che una operazione chirurgica c'e' stata, altrimenti si da' la falsa impressione che Arturo abbia raggiunto il (comunque notevole) risultato esclusivamente con la medicina naturale>

Il "pezzo forte" del commento è la frase "dicendo che le eventuali metastasi si sono rimesse (rimosse?) da sole"

Le metastasi si sono rimosse da sole??
Mi verrebbe spontanea la risposta: MA MI STAI PRENDENDO PER IL CULO?

Mi hai ripetuto e martellato fino all'ossessione che l'intervento chirurgico molto spesso non è risolutivo, che cellule o gruppi di cellule possono già aver migrato in altri distretti dell'organismo e quindi la chemio/radio DEVE essere fatta proprio per "sterilizzare" questi "residui tumorali" pericolosissimi.....tu operi un malato che GIA' PRESENTA NUMEROSE METASTASI, BEN VISIBILI ANCHE MACROSCOPICAMENTE ED ALLE TAC, e quando questo rifiuta le successive radio/chemio previste ANCHE quando non ci sono ancora presenti metastasi....MI DICI CHE SE NE SONO ANDATE DA SOLE SENZA MINIMAMENTE PRENDERE IN CONSIDERAZIONE I CAMBIAMENTI E LE COSE CHE HO MESSO IN ATTO DOPO L'INTERVENTO DI PARZIALE RIMOZIONE?
Ma stiamo giocando con le parole o giochiamo a prenderci in giro, non ho capito???
Inoltre non si vuol dare nessuna "falsa impressione che Arturo abbia raggiunto il (comunque notevole) risultato esclusivamente con la medicina naturale"....E' PROPRIO COSI', Arturo deve la sua sopravvivenza, la sua salute ritrovata e l'essere riuscito a far regredire le sue metastasi SOLO per i cambiamenti e per i provvedimenti addottati in maniera personale attraverso la Medicina Naturale! L'intervento chirurgico ha rimosso solo la parte più cospicua della massa, ma se non avesse cambiato radicalmente alimentazione e stile di vita e messo in atto tutte le altre cose che ha fatto, nel giro di poco tempo quel tumore sarebbe ritornato in forze più di prima, invadendo un'altra parte del suo fegato, o le metastasi sarebbero "partite" in maniera incontrollata e lo avrebbero divorato vivo!!!
Come è la regola, purtroppo, in tutti i casi analoghi al suo!!!
Io direi....che il risultato raggiunto è stato raggiunto NONOSTANTE l'intervento!!!!

Maxeed
Inviato: 16/3/2015 15:02  Aggiornato: 16/3/2015 15:08
So tutto
Iscritto: 12/3/2012
Da:
Inviati: 4
 Re: Sia fatta la tua volontà
Grazie Vuotorosso, questo e' esattamente il punto che volevo portare.

Infatti basta andare a vedere i commenti del video di youtube che un certo Hydra Viridis se ne esce con:

Citazione:
Cerca di dirla tutta se non vuoi assumerti la responsabilità che qualcuno creda che sia stato il tuo "protocollo" e ci rimetta le penne seguendo il tuo esempio:
il cancro non ce l'hai piu' perchè te lo hanno tolto i chirurghi nel 2012 e le linfoadenopatie che non sono necessariamente metastasi per definzione ci sono ancora. Così dice la documentazione che hai messo online compreso il referto ultimo che leggi nel video.


Per mettersi preventivamente al riparo da certe "debunkate", sopratutto su un caso importante e ben documentato come questo, non bisognerebbe omettere la cronologia della diagnostica e degli interventi subiti.

Edit: X alexbell64:
Magari ti prendi una bella camomilla, ho semplicemente riassunto l'appriccio del sito http://www.butac.it/curare-il-cancro-naturalmente-4-truffe-pericolose/ che assolutamente non condivido, magari dovevo fare come vuotorosso e mettere la mia frase tra <<>> e in corsivo?

Decalagon
Inviato: 16/3/2015 15:14  Aggiornato: 16/3/2015 15:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Certo, come no. Infatti il sorafenib glielo volevano dare perché avevano finito le mentine, giusto Max?

Intanto Arturo sul suo sito ha messo TUTTO riguardo il suo percorso terapeutico, documenti compresi che attestano la sua patologia, quindi non lo si può accusare di nulla. Inoltre lui ripete continuamente a chi lo segue che non può dare consigli di tipo medico a nessuno e che non bisogna prenderlo come esempio perché lui lavora esclusivamente sul suo cancro. Diciamo anche questo, visto che vogliamo essere pignoli.. che dici Max?
E poi l'hai letta la sua diagnosi endoscopia linfonodale del 28/02/2013?

Sai, per essere uno che non condivide quell'articolo di debunking lo citi un po' troppo spesso, come i commenti dei perditempo che scrivono senza nemmeno conoscere la sua storia. Dammi del complottaro se vuoi eh, ma la mia è solo un'impressione

Ciao.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
vuotorosso
Inviato: 16/3/2015 15:36  Aggiornato: 16/3/2015 15:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao Deca, scusa ma prima ero di fretta e avevo bypassato i saluti, pessimo comportamento, pardon .

Siamo d'accordo che chi vuole mistificare lo fa, ma non è il caso di semplificagli il lavoro, solo questo.

Alexbell, la risposta è SÌ, si gioca con le parole e soprattutto sui forum, è una tecnica usatissima ed è meglio contrastarla il più possibile perché difficilmente un lettore medio approfondisce cliccando su un link, figuriamoci se si va a rivedere tutto un sito.
Immagina di leggere la frasetta sopra su un sito dei soliti che linka a questo articolo e si constata velocemente che effettivamente non si parla di intervento chirurgico: a quel punto concludere che "sono i soliti complottisti pallonari" è una delle conclusioni a cui più velocemente l'utente medio approda. O almeno questo è il triste feedback che ho portò rivelare io, tuttavia temo che sia ampiamente rappresentativo, basta leggere in giro per renderesene conto. Che poi non piaccia che le cosa vadano così è una faccenda diversa, comprensibile, ma poco utile.
Perche l'ultimo film di Massimo ha quella particolare struttura? Proprio per coprire il fianco il più possibile. In questo caso Maxseed propone di anticipare una ovvia obiezione, niente di più.

Ciao a tutti.

bubu7
Inviato: 16/3/2015 15:55  Aggiornato: 16/3/2015 15:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ma la medicina uff... ops commerciale lo sa che quest'uomo è ancora vivo? I medici e i giornalisti, che in un mondo decente dovrebbero trovarsi sotto la pioggia davanti a casa di Arturo a sgomitarsi per porre domande, lo sanno che quest'uomo "con la sola licenzia media" e "facendosi un culo così" ha sconfitto un male a tutt'oggi definito incurabile?
I telegiornali stasera dovrebbero aprire tutti con questa notizia, se fossimo in un mondo decente. Di che cosa hanno paura i medici? Che il suo esempio possa salvare altre vite? Non poter più andare ai tropici a qualche convegno organizzato da una multinazionale?
Grazie Arturo. A volte penso che vorrei anch'io, per assurdo, ritrovarmi costretto in un angolo dalla vita solo per vedere quanta forza riuscirei a produrre per uscirne.

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Decalagon
Inviato: 16/3/2015 15:56  Aggiornato: 16/3/2015 15:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Siamo d'accordo che chi vuole mistificare lo fa, ma non è il caso di semplificagli il lavoro, solo questo.


Guarda che se uno non vuole credere alla guarigione di Arturo per merito del suo protocollo, puoi sbattergli sotto il naso tutti i documenti che vuoi ma non ci crederà mai, ma sai cosa me ne frega. Io questo articolo non l'ho scritto per queste persone, l'ho scritto per trasmettere la coraggiosa scelta di un uomo che pur di salvarsi la vita SI E' INFORMATO, e in base alle sue ricerche ha preferito "seguire la strada meno battuta nel bosco", rifiutando la chemioterapia palliativa che non gli dava in alcun modo speranze di guarigione.
Infine per quelli che invece vogliono veramente approfondire la sua storia ho messo i link al suo sito (dove nella sezione "quadro clinico" c'è scritto TUTTO) e alle sue pagine facebook.

Come vedi di semplice qui non c'è proprio nulla. Poi se uno vuole credere che il merito della guarigione sia stata la biopsia della parete cistica e della neoformazione VII segmento epatico, buon per loro. Che dormano pure sonni tranquilli.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
barore1
Inviato: 16/3/2015 16:10  Aggiornato: 16/3/2015 16:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/12/2011
Da: NURAGHE MANNU
Inviati: 39
 Re: Sia fatta la tua volontà
STRAQUOTO TUTTO ,COMPLIMENTI PER PER IL BATTESIMO DELLA" MEDICINA COMMERCIALE".SALUTE A TUTTI

verrà un giorno che uccidere un animale per cibarsene sarà condannato come uccidere un umano.
Sertes
Inviato: 16/3/2015 16:34  Aggiornato: 16/3/2015 16:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
bubu7 ha scritto:
Ma la medicina uff... ops commerciale lo sa che quest'uomo è ancora vivo? I medici e i giornalisti, che in un mondo decente dovrebbero trovarsi sotto la pioggia davanti a casa di Arturo a sgomitarsi per porre domande, lo sanno che quest'uomo "con la sola licenzia media" e "facendosi un culo così" ha sconfitto un male a tutt'oggi definito incurabile?


Sì, c'è la reazione del suo personale medico curante, quello a cui Arturo ha detto che rifiutava la chemio.

Quando due anni dopo gli ha fatto vedere gli esiti, il suo dottore gli ha detto che lui è un caso su un milione e che non contava per capire la regola.

Allora Arturo gli ha detto: sì, ma quando volevi farmi fare la chemio mi citavi sempre il caso di quel tal dei tali che con la chemio si è curato, allora 1 su un milione faceva regola, se io mi salvo con i succhi verdi il mio caso su un milione è l'eccezione.

Al che il dottore s'è ammutolito.

(non sono le parole esatte, vado a memoria, ma il senso è quello)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
alexbell64
Inviato: 16/3/2015 16:36  Aggiornato: 16/3/2015 16:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ecco, finalmente qualcuno (Sertes, Decalagon e Bubu) che scrivono qualcosa di sensato.....e di logico, sopratutto.

Calvero
Inviato: 16/3/2015 16:41  Aggiornato: 16/3/2015 16:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
_________
______

Ciao Vuotorosso, so che sei solo di passaggio, ma è sempre un piacere leggerti

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
fefochip
Inviato: 16/3/2015 16:46  Aggiornato: 16/3/2015 16:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Sì, c'è la reazione del suo personale medico curante, quello a cui Arturo ha detto che rifiutava la chemio. Quando due anni dopo gli ha fatto vedere gli esiti, il suo dottore gli ha detto che lui è un caso su un milione e che non contava per capire la regola. Allora Arturo gli ha detto: sì, ma quando volevi farmi fare la chemio mi citavi sempre il caso di quel tal dei tali che con la chemio si è curato, allora 1 su un milione faceva regola, se io mi salvo con i succhi verdi il mio caso su un milione è l'eccezione.


bella prova.... svelto di cervello il buon arturo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 16/3/2015 16:48  Aggiornato: 16/3/2015 16:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Sertes: il post completo di Arturo è:

Citazione:
COSA DICONO I MEDICI DELLA TUA GUARIGIONE

Molti di voi mi chiedono spesso cosa pensano i medici che mi seguono della mia guarigione.....

nel novembre 2013 il mio oncologo mi disse.....
a volte alcuni guariscono senza fare nulla.....

l'altro giorno (con 2 testimoni che mi ero portato per la storia della cannabis)

Il mio oncologo l'ultima volta ha affermato che io guarisco per effetto placebo....
Cioè, siccome credo nella mia cura guarisco, non è la mia cura a guarirmi ma il crederci..

Un po ha pure ragione perchè io ho sempre creduto di farcela e la mia testa e la mia scelta d'amore totale ha creato le condizionigiuste per il mio cervello quindi per i segnali positivi che tramite esso arrivano alle mie cellule

Ha detto che l'effetto placebo funziona per il 25% delle guarigioni.....

ALLORA GLI HO RISPOSTO, ma scusa, visto che con sorafenib muoiono tutti violentati nel corpo e nella mente, perchè non somministrate l'effetto placebo?

almeno il 25% si salverebbe.....
ha abbassato la testa e non mi ha risposto....
insomma, sono talmente ridicoli che si mettono in buca da soli ....

Ancora, quando chiedo all'IRST di MELDOLA di seguire e studiare il mio caso, il mio oncologo mi risponde.....

Tu sei un caso singolo la tua guarigione non ha valore a livello statistico e neppure scientifico.....
Poi però, ogni volta che discutiamo di Sorafenib lui mi fa notare che all'irst di meldola hanno un paziente in cura con sorafenib da due anni ed è ancora vivo....

Allora gli dico, scusa andrea, come mai quando si tratta di validare la mia guarigione mi dici che 1 caso non ha valore...

Ma poi quando parliamo di sorafenib che nei fatti e neglistudi porta alla morte il 100% dei pazienti mi tiri fuori la storia dell'uno?

Come mai per andare a vedere la mia cura sono l'UNO che non conta e quando devi GIUSTIFICARE il tuo schifoso sorafenib l'UNO DIVENTA IMPORATATE?

anche qui abbassa la testa e non risponde.....

SONO RIDICOLI, DICONO CHE FANNO RICERCA SUL CANCRO MA IN REALTA NON E' ASSOLUITAMENTE VERO.....

All'IRST di meldola non fanno ricerca sul cancro.......
SOMMINISTRANO CHEMIOTERAPIA E BASTA....

-----------------------------------------------------------------------
pensiero strettamente personale.....
a me queste persone fanno sempre più schifo....
in uno stato giusto questo non dovrebbero succedere...

--------------------------------------------------------------------------------------

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
franat
Inviato: 16/3/2015 17:04  Aggiornato: 16/3/2015 17:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da: roma
Inviati: 93
 Re: Sia fatta la tua volontà
bravo calvero
medicina COMMERCIALE è perfetto, usiamo questo termine.
per le altre, non convenzionale o alternativa, potremmo usare
TRADIZIONALE visto che è molto più antica di quella commerciale
a cui aggiungerei OLISTICA che forse è la cosa più importante,
non considerare che tutto è interconnesso (anima, corpo, emozioni)
è da folli o ignoranti

bernuga
Inviato: 16/3/2015 17:25  Aggiornato: 16/3/2015 17:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
Sono sfortunatamente incappato in questo video dove degli studenti di medicina delirano sulla alimentazione e la cura dei tumori, in pieno brainwashing da libri di testo:

https://m.youtube.com/watch?v=2349kIgNX1Q

bubu7
Inviato: 16/3/2015 17:50  Aggiornato: 16/3/2015 17:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Arturo gli ha detto: sì, ma quando volevi farmi fare la chemio mi citavi sempre il caso di quel tal dei tali che con la chemio si è curato, allora 1 su un milione faceva regola, se io mi salvo con i succhi verdi il mio caso su un milione è l'eccezione.


Semplicemente fantastico!

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Antdbnkrs
Inviato: 16/3/2015 18:04  Aggiornato: 16/3/2015 18:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Arturo gli ha detto: sì, ma quando volevi farmi fare la chemio mi citavi sempre il caso di quel tal dei tali che con la chemio si è curato, allora 1 su un milione faceva regola, se io mi salvo con i succhi verdi il mio caso su un milione è l'eccezione.

Con la piccola differenza che milioni di persone si "curano" con la chemio e solo pochissimi restano vivi MENTRE con il metodo di Arturo siamo a "1 si cura" e "1 guarisce"

Parsifal79
Inviato: 16/3/2015 18:29  Aggiornato: 16/3/2015 18:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
Lo Stato interposto tra medico e paziente
L'inquinamento della politica sulla scienza

Pubblicato il 16/03/2015 da Giuseppe Di Bella

Qui non siamo più nell’ambito della scienza e delle ricerca, siamo nell’ambito politico: questo è l’inquinamento della politica sulla scienza. C’è la prevaricazione della politica sulla scienza perché la politica mi impone terapie coercitive che disattendono il dato scientifico, per cui pretendono di creare dei protocolli vincolanti, cui deve sottostare sia il medico ospedaliero che il medico convenzionato. La gravità del momento attuale è questa e questo oltretutto disattende e invalida completamente elementi base dell’etica medica di sempre, perché il medico deve prescrivere secondo scienza e coscienza, non secondo la politica o i protocolli di un governo. Risponde al paziente e alla sua coscienza, non allo Stato: lo Stato si è interposto arbitrariamente nel rapporto tra medico e paziente, lo ha alterato. Per cui il danno è politico, e la politica, tra la miriade di danni che ha prodotto, ha prodotto anche il decadimento della salute, imponendo arbitrariamente e tirannicamente terapie obsolete, illogiche e inefficaci.

La medicina è gestita da un élite, sono quelli che la professoressa Anghel e il Nobel Schekman hanno chiamato “la Comunità Scientifica” o i “Vertici del potere” o coloro che gestiscono la medicina. Il potere conferisce a un’élite un’investitura, questi fanno parte della Comunità Scientifica, la Comunità Scientifica pontifica, ma pontifica in maniera dogmatica, incontestabile e infallibile. Chi contesta è un eretico, perciò hanno creato un gruppo di potere e l’hanno chiamato Comunità Scientifica. In questa Comunità Scientifica ci sono una serie di icone che vengono riproposte in maniera ossessiva all’opinione pubblica, sono queste che di volta in volta sono chiamate a scomunicare oppure ad approvare determinate iniziative scientifiche che poi diventano commerciali, naturalmente. Il Nobel Schekman e la professoressa Anghel, per vent’anni direttrice scientifica della prima rivista del mondo, hanno denunciato e si stanno aggiungendo tutta una serie di denunce e cominciano ad avere qualche preoccupazione, perché hanno esagerato. Per cui non è la comunità medica, sono i vertici, quelli che gestiscono il potere medico, e gestiscono le carriere universitarie, il successo, il prestigio, la notorietà, anche internazionale determinati soggetti. Per cui la strada, la strategia, la scelta terapeutica viene pilotata da questi personaggi, che naturalmente sono posti in posizione rilevante nella gestione di istituzioni sanitarie e internazionali.

Si sono lamentati perché in Italia fanno pochi vaccini, però non hanno considerato la quantità documentatissima di danni gravissimi, di bambini autistici, di cui non bisogna parlare. Quei disgraziati che hanno mandato a farsi accoppare all’estero nelle famose missioni, che si sono ritrovati con l’uranio impoverito e una miriade di vaccini, quanti linfomi ci sono stati? Non li hanno neppure riconosciuto la causa di servizio. Hanno una quantità inverosimile di vaccinazioni, tutto condito con uranio impoverito. Tra poco lo diamo ai bambini perché le nostre istituzioni sanitarie, chiamate a pronunciarsi hanno detto: ‘No, non fa niente, per carità, l’uranio impoverito non fa niente’.
L’Italia viene richiamata perché fanno pochi vaccini. Non avete sentito parlare dei morti di vaccino per l’influenza? È stato silenziato, è scesa la censura, è sceso il velo, perché? È stata forse stabilita la causa? Sono morti per caso! Sono i vertici, le icone, quelli che sono insindacabili, quelli che pontificano, quelli che sono infallibili, quelli che hanno i dogma.

http://www.lafucina.it/2015/03/16/medico-e-paziente/

elios
Inviato: 16/3/2015 19:04  Aggiornato: 16/3/2015 19:04
So tutto
Iscritto: 21/4/2014
Da: Nord-Est Italia
Inviati: 3
 Re: Sia fatta la tua volontà
A mio parere questa dieta è da seguire solo se uno è in gravi condizioni a causa di una malattia. Voglio dire che praticarla è come togliersi un piacere della vita come una bistecca fiorentina, una birra irlandese e magari un buon pecorino stagionato. Molta gente che ho conosciuto è vissuta per molti anni godendosi queste piccole cose/soddisfazioni della vita (senza mai eccedere).

Decalagon
Inviato: 16/3/2015 19:15  Aggiornato: 16/3/2015 19:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Molta gente che ho conosciuto è vissuta per molti anni godendosi queste piccole cose/soddisfazioni della vita


Che discorsi.. c'è un sacco di gente che campa a lungo pur fumando, bevendo e mangiando roba fritta.

Poi sai, ognuno può ovviamente continuare a mangiare quello che gli pare, ma i fatti sono quelli che sono, ovvero che la carne fa male:

http://www.carcinomaepatico.it/finestra/vegetariani-Cancro-colon.asp

Come dice il buon Arturo:

"L'Alimentazione a base di carne e grassi animali
FAVORISCE L'AVVENTO DEL CANCRO..

Potete dirmi che lo sapete e non ve ne frega nulla
(io stesso ho ragionato così in passato)

Ma di certo non potete dirmi che è una bufala o una balla...
Io l'ho provato sulla mia pelle ..."

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 16/3/2015 19:51  Aggiornato: 16/3/2015 19:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
A mio parere questa dieta è da seguire solo se uno è in gravi condizioni a causa di una malattia

Non ricordo dove l'ho visto (documentario su gerson?) ma ricordo perfettamente quello che diceva e cioe' che il fegato riesce a "stare bene" fino a 1/3 della sua efficienza. Superato quel limite, sono volatili per diabetici. Io , a differenza tua, maledico tutto il tempo che ho perso dietro "ai piaceri" alimentari perche' dopo anni di "NO PROTEINE ANINALI" mi sento benissimo (prima era un calvario tra mal di testa, raffreddori,febbre etc etc) e posso dirti che lo spauracchio della vitamina B12, nel mio caso (io parlo solo per me eh ) è una puttanata perche' sono regolarmente sopra la meta' del range

bernuga
Inviato: 16/3/2015 21:02  Aggiornato: 16/3/2015 21:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
L'uomo deriva dalla scimmia quindi, per stare in salute, l'uomo deve seguire la dieta delle scimmie, o almeno cercare di imitarla il piu' possibile; questa deduzione di Gerson e' talmente logica e scontata che ce ne siamo dimenticati.

Merio
Inviato: 16/3/2015 22:00  Aggiornato: 16/3/2015 22:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Sia fatta la tua volontà
Interessante che il costo di un mese di Sofosbuvir è quasi pari a due settimane alla clinica Gerson europea:

http://gerson.org/gerpress/gerson-health-centre

Citazione:
The Gerson Health Centre opened in March, 2009, and has the proud distinction of being Europe’s first and only licensed Gerson treatment center. The Centre is located about 30 km outside of Budapest, Hungary. The Centre takes patients and their companions for two week sessions. The two week session costs 6,900€ (including 27% tax) for the patient and one companion.


Io non sono un clinico per cui mi mancherebbe che dia consigli, ma se lo fossi farei fare un bel digiuno al mio paziente con tutti i criteri del caso (da solo, o sotto stretto controllo) e bon, si vede cosa succede.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
BaBaJaN
Inviato: 16/3/2015 22:44  Aggiornato: 16/3/2015 22:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Sia fatta la tua volontà
Grazie Arturo.

cipiglio
Inviato: 17/3/2015 1:17  Aggiornato: 17/3/2015 1:17
So tutto
Iscritto: 13/11/2011
Da:
Inviati: 10
 Re: Sia fatta la tua volontà
Orata al CARTOCCIO? Ma stiamo scherzando? Fa malissimo...l'Alluminio nel cibo è tossico...ed è anche causa di Alzheimer...ormai è risaputo: il calore facilita la dispersione del metallo nel cibo soprattutto nel caso di alimenti acidi (come il pomodoro nelle pentole d'Alluminio!) e l'organismo non riuscendo a smaltire ed espellere i metalli, tende ad accumularli nell'encefalo, i quali causano demenza ed altri danni irreversibili al cervello ecc.....

Aironeblu
Inviato: 17/3/2015 3:44  Aggiornato: 17/3/2015 3:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Bernuga

Citazione:
L'uomo deriva dalla scimmia quindi, per stare in salute, l'uomo deve seguire la dieta delle scimmie, o almeno cercare di imitarla il piu' possibile; questa deduzione di Gerson e' talmente logica e scontata che ce ne siamo dimenticati.



Ma non bisogna trascurare l'altra meta' dell'origine...



Cosa mangiano gli alieni?

Aironeblu
Inviato: 17/3/2015 3:48  Aggiornato: 17/3/2015 3:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Alerivoli

Citazione:
ma come cavolo si fa a seguire TUTTE quelle regole così meticolosamente, come si fa vivere in questo mondo e contemporaneamente applicare per filo e per segno tutte quelle, diciamo, "restrizioni"?


Prova a chiederlo a @Fefochip...

Aironeblu
Inviato: 17/3/2015 4:36  Aggiornato: 17/3/2015 4:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Sia fatta la tua volontà
@LV78

Citazione:
Oppure il friulano Marcello Nardin che, dopo la diagnosi nefasta, decise più di vent'anni fa di lasciarsi morire smettendo di mangiare, solo che questo ebbe l'effetto inaspettato di farlo guarire


Non fatico a crederlo, il digiuno e' il piu' potente metodo di disintossicazione che si possa applicare al nostro organismo: un metodo usato in natura da ogni animale - nessun animale, eccetto l'uomo, mangia quando sta male - e che ha fatto parte anche della nostra tradizione culturale fino all'era della "medicina commerciale" (ormai la definizione di Calvero e' diventata "ufficiale"... )

ohmygod
Inviato: 17/3/2015 5:28  Aggiornato: 17/3/2015 5:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Sia fatta la tua volontà
del thread finora avevo letto solo i primi 2 commenti: 1 OT e la relativa risposta
Per gli OT ci sono i commenti liberi, nel caso non lo avessi notato. Grazie.

*******

cos'ì io, Elia e OT in Proust
London "The Spectator" by Joseph Addison one of the first newspaper.
carina la storia dei "Bar" dell'epoca, il potere di allora dovette correre ai ripari di fronte alla "sfacciataggine" mostrata dall'Addison.

Olgyman, Possibile che a nessuno sia venuto il dubbio che dietro non ci sia qualche interesse?

Decalagon, Che pena

difficile non quotare Decalagon, anzi verrebbe quasi voglia di rincarare la dose
da far "ingurgitare" a Olgyman.

resta ancora altro da leggere, non ora.
buona notte giorno.

Wally88
Inviato: 17/3/2015 5:30  Aggiornato: 17/3/2015 5:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ottimo post!!!

Chi non legge tutti i commenti se lo gode solo a metà!



"[...]Yes, how many times can a man turn his head
Pretending he just doesn't see?[...]


Yes, how many deaths will it take till he knows
That too many people have died?[...]"


Welcome "Medicina commerciale"!

Combatteremo con le nostre penne e con le nostre lingue.

Neolinguismo militante.

ohmygod
Inviato: 17/3/2015 5:45  Aggiornato: 17/3/2015 5:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Sia fatta la tua volontà
(ormai la definizione di Calvero e' diventata "ufficiale"... )

Welcome "Medicina commerciale"!

cavolo ha detto sto Calvero, troppo tardi ... una volta avviato il processo non è possibile sprogrammarlo. notte.

Stramatta

bernuga
Inviato: 17/3/2015 8:47  Aggiornato: 17/3/2015 8:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Aironeblu
"Ma non bisogna trascurare l'altra meta' dell'origine... "

Siamo d'accordo, anche se io immagino piu' un discorso di provette da laboratorio.
Gli alieni penso mangino sano, altrimenti si sarebbero gia' estinti.

olgyman
Inviato: 17/3/2015 9:04  Aggiornato: 17/3/2015 9:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
ve la butto lì...si chiama Arturo Villa o Marco Sesanta?!?!

Decalagon
Inviato: 17/3/2015 9:28  Aggiornato: 17/3/2015 9:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Si chiama Arturo Villa. Marco Sesanta è il suo nick name.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Parsifal79
Inviato: 17/3/2015 9:36  Aggiornato: 17/3/2015 9:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
l'uomo discende dalle scimmie?

forse si.... forse no

un vecchio scriitto di Malanga sull'evoluzione :

https://alienabductionsblog.files.wordpress.com/2014/04/creazione-evoluzione-estinzione-sopravvivenza.pdf


olgyman
Inviato: 17/3/2015 9:36  Aggiornato: 17/3/2015 9:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
ok, chiarisco la mia posizione visto che quì la gente si scalda subito (e non ho voglia di polemiche) e non ho voglia di passare per il bastian contrario di turno.
Prima di tutto, concordo con il fatto che il cibo è medicina ed è curativo. Sono convinto al 100% che lo sia e non c'è bisogno di convincermi di questo così come sono convinto che esista un sistema che ci vuole malati...su questo non ci piove.
Il dubbio che ho espresso nel primo commento riguarda l'effettiva affidabilità di un signore che, ripeto, mi ha bannato su fb solo perché ho chiesto chiarimenti riguardo alle sue critiche alla De Petris (che a suo insindacabile giudizio è una che specula sui malati di cancro) che è la nota nutrizionista vegana che per certi versi esprime posizioni molti simili a Gerson.

Io ho seguito delle conferenze (gratis) e delle dimostrazioni di cucina (gratis) tenuti dalla De Petris (e mi fermo quì prima che qualcuno mi accusi di volerle fare pubblicità) per cui, dato che ho avuto la percezione di essere davanti a una persona seria e "pulita", mi sono sentito in dovere di chiedere delucidazioni (esattamente come ho fatto nel mio primo commento ma nei confronti di Marco/Arturo) per le quali sono stato bannato (voglio dire...perché mai? sarebbe bastato non rispondere invece che cancellare tutto quello che ho domandato!!!).

Ero contento ieri mattina quando ho visto questo thread perché anche io seguo da tempo il sito di Marco/Arturo) ma la cosa che mi stupisce dai vostri commenti è che a parte un paio di commenti nessuno e dico nessuno ha fatto quello che mi aspetterei da persone che frequentano il forum di LC...ossia non dare nulla per scontato.
Ho letto grandi elogi, la solita equazione (su cui sono d'accordo) che big pharma è cattiva e che quindi lui è un eroe etc etc...e boh, magari è anche vero, ma quantomeno merita un approfondimento dato il tema molto delicato.
Per cui, se ne vogliamo parlare parliamone...io personalmente potrei anche essere d'accordo con lui ma vi confesso che tutto questo spellarsi le mani e affibiare etichette non mi piace e mi lascia ancora più dubbi.

Calvero
Inviato: 17/3/2015 10:26  Aggiornato: 17/3/2015 10:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
ok, chiarisco la mia posizione visto che quì la gente si scalda subito (e non ho voglia di polemiche) e non ho voglia di passare per il bastian contrario di turno.



Ok, chiariamo le posizioni, tutt'insieme appassionatamente.

Provo a darti io una risposta che, per ovvie ragioni, non potrà comunque essere esaustiva, in quanto io non sono Arturo.

Innanzitutto sono con Te quando lamenti che ci si scaldi facilmente, infatti hai pur visto che anche Vuotorosso è intervenuto a tuo favore e io ho palesato il mio apprezzamento per il suo post.

Detto ciò.

Se alla fine di un tuo commento la frase che sancisce il tutto è codesta:


Citazione:
io personalmente potrei anche essere d'accordo con lui ma vi confesso che tutto questo spellarsi le mani e affibiare etichette non mi piace e mi lascia ancora più dubbi.


... è semplicemente ovvio che davanti a una medicina che ti spella la vita (come tu stesso ammetti) ecco che le persone che usano la loro testa invece che la propaganda, è il minimo_sindacale_umano che si spellino le mani e, vorremo ricordare, senza che questo "spellamento" vada a rovinare la vita di nessun altro...

... a differenza di una medicina che ha eliminato l'equazione umana dalla sua politica, in primis --->speculativa<---- e ci spella la vita. Ci sei?

Ora, se tu ci arrivi a capire quale livello di dispotismo omicida è permesso per Legge, bene, e allora dovresti poter cogliere i relativi significati che da qui discendono; quindi quando tu dici:

Citazione:
dato il tema molto delicato.



... ti sento un pelino contraddittorio, che dici? ... visto [pare] che la delicatezza necessaria per un uomo che ha vissuto una tale vicenda (che a quest'ora sarebbe morto se non avesse avuto le palle di cotanta e perentoria intransigenza con sé stesso e il Sistema vigente) tu pare non la colga nella sua questione fondamentale.

Per il discorso della Dottoressa, non lo so, ma ti ricordo che se sei allineato all'interno del Sistema, avere il piede in due scarpe è lo sport nazionale da queste parti


Questo, giusto per usare il tuo stesso approccio logico, il tuo eh, no il mio

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 17/3/2015 10:35  Aggiornato: 17/3/2015 10:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Olgyman, Arturo è una persona come tutte le altre, con i suoi pregi e i suoi difetti. Più volte si è scusato pubblicamente per essersi comportato (a suo dire) male con altri utenti, ma questo suo "comportarsi male" è dovuto al fatto che per un lungo periodo ha avuto fra i piedi un sacco di persone che lo hanno attaccato personalmente per via della sua storia, quindi si è ritrovato solo a combattere sia contro un cancro sia contro i troll come l'utente Hydra di youtube, tanto per citarne uno a caso.

Ora io non conosco la discussione sulla De Petris a cui fai riferimento, quindi non so se il ban te lo meritavi o meno, ma francamente non mi interessa, come non interessa a questa discussione, assieme ad ogni tipo di opinione personale che qualcuno può avere su quest'uomo. E' un eroe? Non è un eroe? Ma chissenefrega! Si è curato DA SOLO un cancro che la medicina commerciale non era in grado di guarirgli? Sì. Punto. Questa è l'unica cosa che interessa alla discussione.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
olgyman
Inviato: 17/3/2015 10:51  Aggiornato: 17/3/2015 10:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
Chiarisco.
E' chiaro che riuscire a raggiungere una meta avendo tutto e tutti contro è un risultato incredibile.
E' fin troppo scontato andare a carosellare nel caso in cui tutto ciò che abbiamo visto dai video e letto sul sito sia vero.
Quello che mi chiedo senza voler mancare di rispetto a nessuno è: ma è vero?
Per cui, va bene spellarsi le mani e portare in trionfo l'eroe ma sinceramente da persone che sono abituate a cercare evidenze anche dove sembra (per la propaganda o per lavaggio del cervello) che non ce ne siano mi aspettavo un briciolo di analisi e senso critico un più.
Voglio dire...l'ho seguito anche io il suo percorso nell'ultimo anno e concordo su molte delle sue scelte ma questo non mi impedisce di mantenere quel minimo di senso critico e distacco che mi permette nella vita di non prendere cantonate bestiali.
Per cui, nel caso in cui fosse tutto vero sarei il primo a dire che è stato un idolo, ma l'esperienza mi dice che prima di esaltarmi per un'equazione che sembra scontata forse avrei bisogno di più risposte al posto di Ban.

Sertes
Inviato: 17/3/2015 10:53  Aggiornato: 17/3/2015 10:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
olgyman ha scritto:
magari è anche vero, ma quantomeno merita un approfondimento dato il tema molto delicato.


Beh... allora fallo questo approfondimento, così magari oltre che portarci delle insinuazioni ci porti anche qualche elemento concreto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
olgyman
Inviato: 17/3/2015 11:01  Aggiornato: 17/3/2015 11:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
invece importa eccome che qualcuno approfondisca ogni singola parola di quanto sostiene proprio perché se è vero è incredibile e se non c'è niente dietro (così come spero) OTTIMO! Basta che poi le sperimentazioni vengano fatte in un posto a prova di lobbies...

olgyman
Inviato: 17/3/2015 11:12  Aggiornato: 17/3/2015 11:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
Come dicevo qualche commento fa non ho insinuato niente, voglio solo capire mantenendo il giusto spirito critico.
Non me ne frega niente di avere una posizione pro o contro.
Voglio solo dei dati verificati e certi che vadano al di là di qualche video, di pdf di referti e qualche commento ai video stessi.
Il massimo sarebbe riuscire ad avere un contraddittorio (con gente con lo skill giusto) il minimo sarebbe chiedere un parere (come ho fatto) a gente che normalmente fa il pelo e contropelo alle informazioni che arrivano dai media.

Calvero
Inviato: 17/3/2015 11:14  Aggiornato: 17/3/2015 11:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Chiarisco.


Non hai chiarito e non ti sei preso la briga di rispondere ai concetti espressi da me, né da quelli di Decalagon.

Sei tu il primo a non cercare la discussione, non te ne fossi accorto.

Citazione:

E' fin troppo scontato andare a carosellare nel caso in cui tutto ciò che abbiamo visto dai video e letto sul sito sia vero.


In neretto ti segnalo un sofisma.

Citazione:

Quello che mi chiedo senza voler mancare di rispetto a nessuno è: ma è vero?


Domanda pertinente, ma non è che vive di vita propria.

Citazione:

Per cui, va bene spellarsi le mani e portare in trionfo l'eroe


In neretto ti segnalo un'iperbole.

Citazione:
ma sinceramente da persone che sono abituate a cercare evidenze anche dove sembra (per la propaganda o per lavaggio del cervello) che non ce ne siano mi aspettavo un briciolo di analisi e senso critico un più.


Se le tue contro-argomentazioni devono basarsi sull'esasperazione dei concetti può diventare un complimento sentirsi dire che ti aspettavi miglior senso critico.

Ad esempio, il documento radiologico qui postato, dove lo inserisci nella tua valutazione in merito al "briciolo di senso critico che mancherebbe"?

Citazione:

Voglio dire...l'ho seguito anche io il suo percorso nell'ultimo anno e concordo su molte delle sue scelte ma questo non mi impedisce di mantenere quel minimo di senso critico e distacco che mi permette nella vita di non prendere cantonate bestiali.


Qual'è il tuo "minimo di senso critico" di grazia, visto che nella discussione non ci entri se non con un perpetuo mantra del "sarà vero?"

Citazione:

Per cui, nel caso in cui fosse tutto vero sarei il primo a dire che è stato un idolo, ma l'esperienza mi dice che prima di esaltarmi per un'equazione che sembra scontata forse avrei bisogno di più risposte al posto di Ban.


Il BAN non ti è stato dato qui - INTANTO

Quindi non cercar di mischiare le discussioni. Impara a scinderle.

In neretto ho evidenziato il tuo bisogno, direi ossessivo, di affidarti alle iperboli. Ancora una volta. Brutto segno.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
olgyman
Inviato: 17/3/2015 11:35  Aggiornato: 17/3/2015 11:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
...è che sono solo a pagina 10 del libro "il perfetto cicappiano" ed ero smanioso di testare le mie nuove tecniche di pnl prima di andare in qualche rete locale a farmi le ossa dal vivo. Evidentemente ho ancora qualche nozione da approfondire
Mi scuso per la mia incapacità a usare il blog...ma sono ai primi messaggi sorry (non uso un blog da anni), cercherò di carprine i segreti ora che ho restaurato la pwd.

Comunque scherzi a parte, nei giorni scorsi ho cercato in rete qualcuno che esprimesse un parere critico nei confronti di Marco/Arturo ma, salvo il link che ho postato, non ho trovato molto.
Questo da un certo punto di vista mi fa capire che forse
- non ci si vuole esporre
- non si vuole dare risalto alla cosa
- si studia il "nemico" per poi affrontarlo su terreni più collaudati (la tv)

Addirittura neanche il sito di pallequadre (se volete farvi quattro risate gratis) ha menzionato la faccenda ed è un sito che con notizie cose ci va a nozze.

Ma prima di esaltarmi voglio comunque rifletterci di più.

alexbell64
Inviato: 17/3/2015 11:36  Aggiornato: 17/3/2015 11:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Olgyman....io non sono sofisticato come Calvero, quindi ti chiedo: quale prova vuoi per avere la sicurezza che la storia di Arturo Villa è vera?
Mi pare che uno dei punti salienti della sua vicenda sia proprio quella di fornire puntualmente ampia e dettagliata documentazione di tutto ciò che fà e degli esami a cui si sottopone, non omette nulla...quindi, per toglierti i dubbi, quali prove o controprove richiedi?

olgyman
Inviato: 17/3/2015 11:50  Aggiornato: 17/3/2015 11:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
può piacere o meno ma mi piacerebbe sentire per esempio il parere di un medico (o più medici) perché non penso che tutti allineati su una posizione di interesse e non credo neanche che tutti tengano i piedi in due scarpe (anzi).
...qualcuno che impugni quelle analisi e dica che sono referti giusti, sbagliati, finti, in parte giusti e che motivi il perché e il per come gli sono stati somministrati dei farmaci (erano veramente necessari? lo avrebbero fatto tutti i medici o solo quello che glieli ha prescritti?).
Poi mi piacerebbe che qualcuno spiegasse come mai è ancora vivo se non è per il cambio di alimentazione.
Però vedo il nulla in tal senso, e questo forse in parte, da più valore al suo protocollo.
Posso andare avanti con le variabili ma credo di essermi spiegato.

Sertes
Inviato: 17/3/2015 11:56  Aggiornato: 17/3/2015 11:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Quello che non hai spiegato è perchè questo bel lavoro non lo fai tu, che sei quello che sostiene maggiormente il dubbio.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Calvero
Inviato: 17/3/2015 11:59  Aggiornato: 17/3/2015 11:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
può piacere o meno


... che piaccia o meno, tu sei tenuto a rispondere quando entri in una discussione, invece glissi con battute tipo questa:

Citazione:
...è che sono solo a pagina 10 del libro "il perfetto cicappiano" ed ero smanioso di testare le mie nuove tecniche di pnl prima di andare in qualche rete locale a farmi le ossa dal vivo. Evidentemente ho ancora qualche nozione da approfondire


... con l'aggiunta della faccina compiacente, in un sorriso che è obiettivamente fuori luogo.

Probabilmente stai evidenziando non tanto le tue ragioni, ma il perché vieni bannato quando intervieni nei Siti

Ti ho fatto delle domande e il consiglio che ti dò, visto che ammetti la "delicatezza del tema" e di non giocare troppo con la dialettica, che su Luogocomune è il pane quotidiano e non gabbi nessuno ...

... ucci ucci, incomincio a sentire odore di ...

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
olgyman
Inviato: 17/3/2015 12:03  Aggiornato: 17/3/2015 12:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
è troppo chiedere aiuto a persone che fanno pelo e contropelo a qualsiasi cosa ogni giorno?
nel caso sia troppo, chiedo venia. evidentemente avevo aspettative diverse.

bernuga
Inviato: 17/3/2015 12:12  Aggiornato: 17/3/2015 12:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
Se avete problemi di stitichezza potete provare a leggere questo articolo:

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/03/06/la-bufala-della-dieta-alcalina/comment-page-4/

Tra i commenti, col nick andrew, troverete un commento del nostro Arturo, editato dal Blogmaster.

Avvertenze: la lettura dell'articolo e dei commenti puo' provocare rabbia, nausea, istinti omicidi.

Decalagon
Inviato: 17/3/2015 12:20  Aggiornato: 17/3/2015 12:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
è troppo chiedere aiuto a persone che fanno pelo e contropelo a qualsiasi cosa ogni giorno?


Arturo ha messo online, sul suo sito, tutta la sua documentazione clinica con in bella vista anche il suo protocollo personalizzato, completo in ogni suo minimo dettaglio. Hai ancora dei dubbi? Fai qualcosa per risolverli, non chiedere agli altri di farlo al posto tuo. Anche perché, come ho già detto, se uno non vuole credere alla sua storia non ci crederà a prescindere dai documenti, quindi siccome non è nel mio interesse convincere nessuno, segui il consiglio di Sertes.
Sai, nessuno è in grado di risolvere questo tuo problema, a parte te.

Citazione:
Voglio solo dei dati verificati e certi che vadano al di là di qualche video, di pdf di referti e qualche commento ai video stessi.


CVD.

Vuoi i dati verificati e certi, ma al di là dei referti medici, perché evidentemente i referti, che sono sufficienti ai dottori per fare le diagnosi, non bastano a te per considerarli verificati e certi.

Che cos'è per te un dato VERIFICATO E CERTO, in questo caso? L'opinione di pallequadre? Va beh, ad ognuno il suo.

Comunque cerca di non monopolizzare la discussone con la tua richiesta di prove, perché qui lo scopo non è convincere qualcuno. Ti ricordo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Calvero
Inviato: 17/3/2015 12:29  Aggiornato: 17/3/2015 12:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
è troppo chiedere aiuto a persone che fanno pelo e contropelo a qualsiasi cosa ogni giorno?
nel caso sia troppo, chiedo venia. evidentemente avevo aspettative diverse.


"Martire mode/On" - non contemplabile.

In neretto ho evidenziato un sofisma e un'iperbole insieme. Stai facendo carriera.

Qui ogni giorno si parla di tutto e sono tutti comuni mortali che mettono al servizio del Sito la loro onestà intellettuale, cosa che è concessa a ogni figlio di Dio su questa Terra ... a te compreso.

Sei tenuto a rispondere alle domande, e non a glissare. In altri termini, un comportamento persistente di questo tipo, come il tuo, è identificabile solo in due modi: - o in quello di un provocatore o in uno che ha tempo da perdere e a grattarsi la pancia preferisce battere s'una tastiera.

Quindi Sì:

- è chiedere troppo. Perché quello che stai chiedendo non è suffragato da un comportamento onesto che DEVI avere nella discussione e, per soprammercato, è ridicolo che tu faccia notare le competenze di un Sito e pare, nel contempo, tu ti scorda che tra queste vi è quella che i giochi dialettici qui non hanno vita lunga...

... ucci ucci

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Aironeblu
Inviato: 17/3/2015 12:45  Aggiornato: 17/3/2015 12:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Olgy

Citazione:
è troppo chiedere aiuto a persone che fanno pelo e contropelo a qualsiasi cosa ogni giorno?


Il fatto e' che il pelo e il contropelo si fanno quando si ha l'impressione che qualcosa non quadri: io ad esempio non trovo nulla di incredibile nella vicenda diuna persona che guarisce correggendo la sua dieta, proprio perche' mi documento parecchio in fatto di alimentazione, e non sento nessuna "puzza di bruciato" nella ricetta di MarcArturo.

Se vuoi solleticare il dubbio, magari potresti riportare in dettaglio le osservazioni avanzate dalla dottoressa in questione, chissa'...

bernuga
Inviato: 17/3/2015 12:47  Aggiornato: 17/3/2015 12:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman

Intanto benvenuto su LC; prima di chiedere un parere ad un medico sulle analisi di Arturo, dovresti chiedere allo stesso medico una cosa del genere:
"Lei e' disposto a rischiare il suo status, la sua carriera professionale, mettersi contro colleghi e mondo accademico ed eventualmente perdere il lavoro, per darci una sua opinione sulle analisi di una persona che e' guarita dal cancro NONOSTANTE la medicina commerciale?"

Se ti dice si ed hai la fortuna di trovare un medico dotato di cervello non totalmente annebbiato dai duri anni all'universita' di medicina (come quegli studenti del link che ho postato un paio di giorni fa), puoi provare a procedere.
La Dott.ssa De Petris lo ha fatto in un servizio delle Iene, ed e' stata allontanata dal San Raffaele, a questo link trovi il vergognoso comunicato stampa dove il San Raffaele prende le distanze dalle opinioni della De Petris:

http://www.hsr.it/news/nota-per-la-stampa/

Davide71
Inviato: 17/3/2015 12:53  Aggiornato: 17/3/2015 12:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao a tutti:

purtroppo devo dare ragione all'autore del link di Bernuga: la dieta alcalina è un'idiozia. Il problema grosso è che usa i termini a sproposito! Intendiamoci: se uno considera "acidi" alimenti come i grassi (soprattutto fritti) e gli zuccheri e perciò ne limita il consumo o lo abolisce del tutto si fa un gran bene! Ma esistono acidi (la vitamina C per esempio) contenuti nella frutta fresca di cui l'uomo è in cronica deficienza. Se uno smette di mangiare frutta "acida" per "alcalinizzare il corpo" (arance, limoni, kiwi...) si fa solo del male e peraltro nei libri sulla dieta alcalina viene detto che gli agrumi NON acidificano il sangue.
Cosa "acidifica" il sangue? I composti chimici (conservanti, coloranti, additivi), lo zucchero raffinato (quello sì! è tremendo!), i grassi saturi e malati (salumi, fritti, grassi idrogenati etc.), i superalcoolici e i farmaci. Direi che se uno smette di nutrirsi di questa roba (e in più dà un taglio ai cereali raffinati e al formaggio) e mangia più frutta e verdura fresca è ovvio che si faccia del bene!
Ma non ha senso parlare di "dieta alcalina". Il termine è nato perché "l'ambiente alcalino" è l'ambiente in cui proliferano i batteri e la flora batterica è fondamentale per la salute del corpo. Ma il suo più grosso avversario sono per l'appunto i conservanti e gli antibiotici! Sono essi che generano "l'ambiente acido" che deprime la flora batterica e stimola la proliferazione dei funghi e delle muffe (la penicillina è una muffa), velenosi e spesso associati al cancro (e vigliacchi se Bigpharma osa dirvelo!).
Anche perché sulla base di quella teoria uno dovrebbe mangiare un mucchio di sale, ma non azzardatevi a farlo! Il sale è un conservante ammazzabatteri il cui consumo deve essere molto scrupoloso e possibilmente accompagnato, se non sostituito, da spezie, alghe ed erbe aromatiche.
Io ho letto il libro del dott. Young e devo ammettere che la sua dieta in sè non è sbagliata, ma mi lasciano estremamente perplesso sia il numero enorme di analisi del sangue che prescrive sia il numero altrettanto enorme di integratori alimentari che prescrive. Nella mia esperienza io ho avuto solo esperienze negative con gli integratori (olio essenziale di limone e Multicentrum) perché vanno assunti con una montagna d'acqua che io non bevo! Inoltre il Dott. Young dà una grande importanza all'avocado. lo adora! Io non dico che non faccia bene, ma penso sia sostituibile. E poi considera il tappeto elastico una ginnastica particolarmente indicata. Anche lì rimango perplesso...
I termini una certa loro importanza ce l'hanno. Per esempio parlare di "dieta crudista" richiama alla mente il "principio" su cui si basa (mangiamo troppa roba cotta) che è un principio dietologico molto sensato. E la dieta è molto simile a quella "alcalina" del Dott. Young. Peraltro l'articolo citato considera la dieta "crudista" una truffa. Tutti quelli che conosco sono fautori di un "maggior crudismo", senza arrivare al "crudismo assoluto". E si trovano benissimo. Più frutta, più insalate, più verdura cruda (es. cipolle o cavoli che in genere si cuociono), cotture meno devastanti (vapore, rapide spadellate); non credo si possa contestare una cosa del genere.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Decalagon
Inviato: 17/3/2015 13:02  Aggiornato: 17/3/2015 13:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Davide71: Arturo conosce benissimo i benefici della vitamina C e ne ha parlato molto sul suo sito, infatti lui mica dice che bisogna evitarla. Anzi.

Arturo scrive anche: "Sono un grande estimatore dell'acido ascorbico al punto che ne sto diffondendo l'uso a familiari e conoscenti, una forza della natura nascosta alla conoscenza dei consumatori.

Tuttavia devo segnalarvi che nelle mie ricerche ho scoperto che i noduli della cirrosi epatica si formano e svipuppano più facilmente in presenza di abbondante collagene e la vitamina C è un propulsore di collagene. ( Collagene, e Vitamina C )

Chi ha la cirrosi dovrebbe fare attenzione alla vitamina c perchè se da una parte riceve indiscutibili riscontri positivi, dall'altra aiuta la cirrosi alla formazione dei noduli. Le cellule di ITO, o cellule stellate sono responsabili della fibrosi a livello epatico, sono simili alle cellule mesangiali del rene o fibroblasti del polmone. Nel 1980 si scoprì che le cellule di ITO formano il collagene; sono dei periciti, cioè hanno potenziale contrattile.

Il punto successivo è l’alterazione della matrice extracellulare che contiene fibre collagene."


Siccome Arturo ha la cirrosi lui ne limita solo il consumo.

Sulla dieta alcalina ognuno può pensarla come vuole, ma secondo me per uno che il cancro non può che fare bene visto che il tumore si sviluppa in ambienti acidi. Poi sai, non è nemmeno detto che vada bene per tutti.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
alexbell64
Inviato: 17/3/2015 13:08  Aggiornato: 17/3/2015 13:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Io una certa idea inizio a farmela...
Non sono così addentro a tematiche quali l'11 Settebre o l'assassinio di JFK, ma per quanto riguarda il cancro e i casi di guarigione con cure tradizionali qualcosa sò....e quel po' di esperienza che mi sono fatto in quel campo mi ha insegnato che i "cicappini" (come d'altra parte non nasconde di essere olgyman....perlomeno di essersi letto una parte del loro Manuale) agiscono costantemente con queste fasi, quando devono confutare una guarigione che avviene aldifuori della Madicina Commerciale (citaz. Calvero):

- in quasi tutti questi casi, la persona che riesce a tirarsi fuori dal pasticcio del cancro non ha a cuore di fare esami e controesami per provare a se stesso ma, sopratutto, ai Medici ed agli scettici che è veramente guarito; lui è guarito, stà bene, probabilmente la sua vita e la sua visione dell'esistenza sono anche profondamente cambiate, e non c'è ragione di profondersi a fare 30 PET, TAC risonanze e scintigrafie varie per dimostrare oltre ogni ragionevole dubbio che il cancro è effettivamente guarito; quindi, i "cicappini" hanno gioco facile nel sentenziare che non vi è documentazione refertiale sufficiente per attestare l'effettiva guarigione (il famoso battere i pugni sul tavolo chiedendo "Gli esami! I referti! Fatemeli vedere!");

- in quei casi, non frequenti ma presenti in "letteratura" dove ci sono documentazioni mediche e refertiali, la faccenda si complica un po': intanto i nostri "amici cicappini" iniziano a chiedere un'ulteriore serie di esami....giusto per stare sul sicuro, vurria mai che tutti quelli fatti in precedenza fossero sbagliati, oppure si fosse trattato di un miglioramento temporaneo e nel frattempo la malattia è ripresa...ed intanto si inizia a guadagnare tempo, e magari una parte dell'attenzione mediatica sul caso comincia a calare...quand'anche i nuovi esami confermino l'effettiva guarigione o miglioramento, allora iniziano a fare le pulci su tutto ciò che è stato fatto DI MEDICO....così, se il guarito ha preso, magari all'inizio della sua odissea, poniamo, del cortisone (cosa facilissima perchè, oggigiorno, il cortisone lo prescrivono anche per un raffreddore), allora può essere stato quello....se avesse fatto qualche dose di chemioterapia e poi avesse interrotto per il manifestarsi di imponenti effetti collaterali e si fosse gettato sulla Gerson per un anno, il merito della successiva guarigione non è dell'anno di Gerson ma di quelle tre o quattro dosi di chemio fatte prima che, probabilmente, hanno avuto effetto "tardivo" o "ritardato";

- quand'anche esistano (e questo è proprio il caso di Arturo Villa e di qualcun'altro) le condizioni per escludere anche chemio e/o radioterapie precedentemente somministrate, perché il malato le ha rifiutate in partenza, allora i nostri amici cicappini mettono in campo altri metodi: intanto di dubitare della buona fede e della veridicità sia delle affermazioni che della documentazione presentata, e di richiedere altre, ulteriori, approfondite verifiche ed esami....poi, se anche questi attestassero l'effettiva guarigione e/o miglioramento ottenuti, c'è sempre l'extrema ratio, l'ultima spiegazione, quella che sistema i "casi" più scomodi : LA REMISSIONE SPONTANEA.
Ahh, questa è l'Arma FInale con cui si riesce a cavarsela anche di fronte alla evidenze più imbarazzanti: puoi aver fatto quello che vuoi, dalla Gerson al digiuno alla Di Bella all'aver ricevuto la grazia dalla Madonna di Medjogure, che per LORO nulla conta: il tumore è andato via DA SOLO....non si sà perché ma è così....e quello che hai fatto ha nessuna rilevanza!

Quindi, mi aspetto che alla fine, anche nel caso di Arturo Villa, esca poi qualche "insigne oncologo" o qualche altro superaccrditato esperto che sentenzierà che la situazione clinica di Arturo Villa è migliorata SPONTANEAMENTE anche in assenza di trattamento medico riconosciuto...ovviamente senza citare e tenere in nessun conto tutto ciò che ha messo in atto di proprio.

Vediamo se mi sbaglio!

Davide71
Inviato: 17/3/2015 13:18  Aggiornato: 17/3/2015 13:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Sia fatta la tua volontà
Hai ragione. Io contesto i termini fuorvianti e certe storture: la totale eliminazione dei cereali per esempio. Per carità, negli USA, dove si vive di mais OGM e di panini di McDonald (in effetti mettono un mucchio di porcherie nel pane), posso capire temporanee misure draconiane. Il problema è anche che, in teoria, la "dieta" dovrebbe essere un regime alimentare temporaneo. Ma, anche lì, se si vuole combattere il diabete, in cui entrano delle particolari componenti costituzionali dell'individuo, occorre un regime alimentare permanente! E non si può rescindere dai cereali, soprattutto se, come è giusto, i prodotti di origine animale debbano essere accuratamente selezionati e limitati.
Ti ripeto, l'ambiente "acido" si forma per opera dei conservanti e degli antibiotici. potrebbe persino essere peggio eccedere col sale che con lo Yogurt!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
olgyman
Inviato: 17/3/2015 13:24  Aggiornato: 17/3/2015 16:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
cit. e quel po' di esperienza che mi sono fatto in quel
campo mi ha insegnato che i "cicappini" (come d'altra parte non nasconde di essere olgyman....perlomeno di essersi letto una parte del loro Manuale)
no, ma sei serio?

la prendo come una battuta dai...la mia lo era anche se poi è intervenuto il professorino a rimarcare l'off topic

quindi morale, aggiungiamo al flow chart un pezzettino

domanda: ci sono medici che si possono prendere la briga di analizzare quel caso?
risposta: NO, se no si sputtanerebbero
conclusione generale del debunker populista: ahh big pharma ha colpito ancora
conclusione mia (debunker paranoico): ma non è che invece qualcuno c'è e basta cercarlo bene oppure che magari in un sito di gente che ha risorse che io non ho qualcuno può rispondere in maniera asettica?

alexbell64
Inviato: 17/3/2015 13:42  Aggiornato: 17/3/2015 13:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Bene, olgyman, e tu cosa proponi per verificare se Arturo Villa dice il vero? O se la documentazione che presenta è vera e reale? Chiedere alle USSL se effettivamente abbiano effettuato quegli esami, su quella persona, con quel tipo di esito? Queste sono indagini che potrebbero fare Polizia o Carabinieri, se le chiedi tu, o io, la USSL interessata ti risponde "cicca, queste sono cose coperte dal diritto alla Privacy dell'interessato, senza un'Ordine di un Magistrato non posso darti nulla"....quindi?
Già ci areniamo su quel dubbio?

Inoltre....ho spiegato, a parole mie, il "modus operandi" dei "cicappini" per confutare tutte le guarigioni e/o miglioramenti avvenuti aldifuori della Medicina Commerciale....hai preso, estrapolato, evidenziato e risposto con una battutina ironica solo ad una frase tra le cose che ho detto...per il resto, nulla da obbiettare? Nulla da rimarcare?

alerivoli
Inviato: 17/3/2015 13:46  Aggiornato: 17/3/2015 13:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
io non saprei come intervenire, però leggendo ho notato una cosa che merita approfondimento, da parte mia in seguito.

scrive Arturo:

Il vero dramma l'ho vissuto quando il mio oncologo mi ha detto che avevo metastasi ai linfonodi, il carcinoma si era insediato in quelli mediastinico-ilari, retrocrurali e retroperitoneali, insomma ero Patologicamente morto.

poi nel referto allegato all'articolo si legge:

... non linfoadenopatie ilo-mediastiniche ... dimensionalmente immodificate le note linfoadenopatie presenti in sede retroperitoneali, crurali e aortocavali precedentemente descritte

poi sempre Arturo dice:

dallo 0 al 2% di sopravvivenza a 5 anni

mi spiace parlare di cose così brutte, ma trovo molto sbagliato e fuori luogo associare una qualunque idea di "guarigione" ad un simile referto.

Un sensibile miglioramento è grandissima cosa, ma bisogna tenere conto del quadro generale purtroppo

siamo d'accordo, alcune delle linfoadenopatie non ci sono più, ma il quadro è ancora, mi spiace dirlo, terribilmente grave.

ed ancora più terribile da dire, che la sopravvivenza di questo tipo di tumore è dallo zero al due percento a 5 anni.

è bruttissimo da dire, ma questo vorrebbe dire che non è affatto impossibile essere in ancora in vita dopo due soli anni dalla diagnosi.

io gli auguro di vivere altri quaranta anni con tutto il cuore, spero che nessuno fraintenda quello che sto dicendo, però direi di essere più cauti ecco.

Al2012
Inviato: 17/3/2015 13:49  Aggiornato: 17/3/2015 13:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ OLGYMAN

Con il tuo "quote" hai deformato la pagina!!


“Capire … significa trasformare quello che è"
Antdbnkrs
Inviato: 17/3/2015 13:58  Aggiornato: 17/3/2015 13:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
olgymaTTIVISSIMO perché invece di fare tante domande (a mio parere inutili e sospette) non prendi l'auto/treno/aereo e vai a trovare Arturo? Arturo Villa non è "uno su internet che dice che ha visto qualcuno che è guarito" è una persona REALE (chiedi a decalagon ) che aveva un cancro REALE che adesso non ha piu.' E come mai non lo ha piu'?

NON E' ANDATO DAI MAGHI
NON E' ANDATO A SAN GIOVANNI ROTONDO
NON E' ANDATO A LOURDES, MEDJUGORJE, FATIMA etc etc
NON HA FATTO CHEMIOTERAPIA

Quando ha capito che la MEDICINA COMMERCIALE non lo avrebbe mai aiutato
si è messo a studiare e GUARDA CASO adesso il cancro.. PUFF è sparito.

Arturo dovrebbe denunciare tutti quelli che pubblicamente (scrivendo su internet) dicono che sia un truffatore (magari lo facesse!! Sai che goduria). Solo che servirebbe una persona importante (un Giletti ad esempio) cosi' la sua storia la conoscerebbero tutti e chissa' magari qualche altro Arturo potrebbe seguire i suoi suggerimenti e guarire.

Decalagon
Inviato: 17/3/2015 14:07  Aggiornato: 17/3/2015 14:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@alerivoli:

Sulle linfoadenopatie Arturo ha spiegato sia nel video in testa all'articolo sia sul suo sito il motivo del perché le dimensioni siano rimaste immodificate.

Citazione:
restano invariati i linfonodi che presiedono le zone circostanti il mio fegato, essendo io portatore di infezione cronica da hcv questi linfonodi sono di tipo reattivo


Poi sai, per un malato terminale che avrebbe dovuto morire un anno e mezzo fa credo sia un gran bel passo avanti, considerando che ha rifiutato la chemioterapia palliativa e si è arrangiato da solo, e che grazie ai suoi sforzi il carcinoma epatico scarsamente differenziato ad alta proliferazione ed infiammazione non è più presente nell'ilo polmonare. Questo è il punto che curiosamente viene sistematicamente ignorato.. chissà come mai.
Vabbeh.

@olgyman: Citazione:
ma non è che invece qualcuno c'è e basta cercarlo bene oppure che magari in un sito di gente che ha risorse che io non ho qualcuno può rispondere in maniera asettica?


E perché non ti rimbocchi le maniche e, visto che sei così interessato all'argomento, non approfondisci i dubbi che ti attanagliano? Perché sai, più che linkarti il sito di Arturo dove c'è esposto in maniera molto dettagliato tutto il suo percorso, dalla diagnosi ad oggi, non saprei che dirti.
Ti ripeto: perché non segui il consiglio di Sertes?

Ciao.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Giulia71
Inviato: 17/3/2015 14:20  Aggiornato: 17/3/2015 14:25
So tutto
Iscritto: 16/3/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Sia fatta la tua volontà
Salve. Sono studentessa di medicina, specializzanda in radiologia.

Purtroppo sottoscrivo quanto scritto dall'utente "alerivoli".

Referti alla mano, parlare di guarigione o remissione della malattia, come fanno sia paziente sul suo sito, sia molti commentatori qua, sia l'articolo della redazione, mi sembra non solo sbagliato, ma anche pericoloso, perché si fomentano false speranze.

Veniamo ai fatti.

Ho visionato sia la Tac che tutti gli esami diagnostici del paziente riportati sul suo sito, ed è evidente che nell'articolo della redazione sia stata estrapolata solo la parte del referto che faceva gioco a supportare la tesi della guarigione: ovvero la regressione del linfonodo ilo-mediastinico.

Nell'articolo, invece, si è colpevolmente omesso di citare la parte del referto che recita: "Dimensionalmente immodificate le note adenopatie in sede retroperitoneali, crurali e retro aortocavali".

Cosa sono le adenopatie? Purtroppo, come ci dice il paziente stesso a seguito dell'analisi endoscopica linfonodale del 28/02/2013, si tratta molto probabilmente di metastasi. Ce lo conferma lo stesso paziente a seguito della TAC del 28 maggio 2014, sottolineando che i suddetti linfonodi si erano ridotti, quando invece - essendo metastasi - si sarebbero dovuti ingrossare. O quando si lamenta perché "il carcinoma si era insediato nei linfonodi mediastinico-ilari, retrocrurali e retroperitoneali".

Concludendo: non parliamo per favore di guarigioni miracolose. Non alimentiamo false speranze. Non formiamo cricche, claque o fan club a favore di questo o quello senza prima esserci informati seriamente.

Mi sembra comunque una storia molto bella e spero che arrivi un vero lieto fine.

Giulia

f_z
Inviato: 17/3/2015 14:28  Aggiornato: 17/3/2015 14:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: Davide71 Inviato: 17/3/2015 12:53:18

purtroppo devo dare ragione all'autore del link di Bernuga: la dieta alcalina è un'idiozia.


L'unica idiozia sono i termini usati per descriverla: non si dice "alcalina" ma "alcalinizzante", nel senso che "alcalinizza" l'organismo, dove serve.

Alcuni dei piu' potenti alcalinizzanti per il nostro organismo sono proprio gli agrumi, specialmente il limone. Che sia molto acido non ha importanza: il nostro organismo ne sa fare un buon uso.

Siccome io sono anni che vado verso una alimentazione "alcalina", per semplificare vi posso dire che l'alimentazione umana ideale dovrebbe comprendere soltanto frutta e verdura a foglia verde (tutto crudo e biologico ovviamente) e tutto cio' che non rientra in questa categoria e' piu' o meno tossico (anche le sostanze di cui sopra cotte), e ve ne accorgete soltanto quando queste sostanze le eliminate.

Purtroppo la maggior parte degli "alimenti" consumati dall'umano medio civilizzato oggi sono altamente tossici (non perche' siano inquinati, ma perche' lo sono di per se') e causano una dipendenza forse peggiore di quella causata dalle droghe "pesanti".

Un esempio di prodotti che causano una dipendenza formidabile sono proprio tutti i derivati dei cereali di qualunque tipo (provate a smettere di mangiare pane e pasta per un po' se ci riuscite e ve ne accorgerete).

Quindi Arturo non ha fatto nulla di straordinario o sorprendente, ma ha soltanto cercato di tornare alle origini, cioe' verso una alimentazione il piu' possibile naturale, quella che da tempo e' stata rimpiazzata da uno stile di vita devastante che fa si' che ognuno si scavi la propria fossa un cucchiaino al giorno (2 nei weekend! ).

Io credo fermamente che in condizioni ambientali ideali (senza l'inquinamento di oggi) e con l'alimentazione ideale di cui sopra gli esseri umani non si ammalerebbero mai e vivrebbero in piena salute forse per secoli.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
f_z
Inviato: 17/3/2015 14:29  Aggiornato: 17/3/2015 14:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: Giulia71 Inviato: 17/3/2015 14:20:24

Salve. Sono studentessa di medicina, specializzanda in radiologia.


Visto? Ecco il cicap dei miei coglioni in azione!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Giulia71
Inviato: 17/3/2015 14:41  Aggiornato: 17/3/2015 14:41
So tutto
Iscritto: 16/3/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Sia fatta la tua volontà
La tua maleducazione e la tua violenza verbale, su una donna prima ancora che su un medico, screditano non solo la tua persona, ma anche tutto quello che dici e hai detto finora.

E stai tranquillo: sono molto più brava io a fare il medico che tu l'avvocato difensore.

Calvero
Inviato: 17/3/2015 14:45  Aggiornato: 17/3/2015 15:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
____________
______

Salve a Te Giulia e benvenuta.

Citazione:
Veniamo ai fatti.



I Fatti sono che lui era dato per spacciato e, non si fosse mosso in maniera diametralmente opposta a quella comandata dalla medicina, a quest'ora sarebbe morto.

Questi sono ---> fatti.

Piaccia o meno, come direbbe qualche furbacchione, se ne prenda atto - che da questa non ne esce nessuno.

Citazione:
Concludendo: non parliamo per favore di guarigioni miracolose. Non alimentiamo false speranze. Non formiamo cricche, claque o fan club a favore di questo o quello senza prima esserci informati seriamente.


Concludendo: non parliamo per favore di guarigioni da parte della medicina cosiddetta. Non alimentiamo false speranze. Non formiamo cricche, claque o fan club a favore di questo o quello senza prima esserci informati seriamente.

Quel che mi fa sorridere (amaramente) è non cogliere che se dei commenti si sono lasciati prendere da un entusiasmo - LECITO, questo debba venire in qualche modo contorto al punto che sembra quasi che Arturo abbia scoperto la cura dell'immortalità ....


... se lei è studentessa in medicina, credo saprà benissimo che comunque il suo fisico (di Arturo) è già stato sottoposto e debilitato paurosamente in precedenza, e che comunque il signor Arturo non sarà eterno, come non lo è lei e non lo sono io ....

... quel che pare sfugga [per magia] è che Arturo non solo dimostra che ha superato una DIGA che la medicina cosiddetta non gli avrebbe permesso di superare, riesce a prenderne atto di questo FATTO? ...

... ma pure che parliamo di ciò che ha vissuto e sta vivendo a seguito di una patologia; che probabilmente, plausibilmente, una simile dieta e non solo quella, può portare a che simili patologie non si manifestino e si diminuisca fortemente la possibilità a che si manifestino...

... cosa questa, ostracizzata ed eclissata, da chi? ... da Arturo?

Chiamiamo le cose col loro nome e cerchiamo di capire chi infonde veramente false speranze.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
f_z
Inviato: 17/3/2015 14:45  Aggiornato: 17/3/2015 14:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Almeno usassero un nick creato qualche anno fa con un po' di messaggi gia' inviati per camuffare...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Calvero
Inviato: 17/3/2015 14:53  Aggiornato: 17/3/2015 14:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
_______________________
____________

Chi ha sfasato il Layout è obbligato a risistemarlo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
alerivoli
Inviato: 17/3/2015 14:57  Aggiornato: 17/3/2015 15:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
scusate, ma se un tumore di quel tipo ha un indice di sopravvivenza a 5 anni del 0-2 percento, come si fa a dire che doveva assolutamente morire in pochi mesi?

la vogliamo dare la speranza, dato che 1-2 persone su 100 colpite da questo male, di solito, dopo 5 anni sono ancora vive?
EDIT e questo non vuol dire che 98 muoiono entro tre mesi. Ad esempio dopo un anno sono vivi 65, dopo due 38, dopo tre 22, dopo quattro 8 e dopo cinque 2 (sono numeri a caso)

conoscevo direttamente persone che sono mancate dopo quattro mesi dalla diagnosi, ma per fortuna c'è anche qualcun altro che riesce, per tutta una serie di motivi, a lottare per pochi/diversi anni.

EDIT:
il commento poco sopra, con turpiloquio e martelletto è veramente degno del peggior schifo.
Spero che vengano presi provvedimenti adeguati dall'amministratore del sito
.

Finchè ci si insulta sulle missioni lunari o altri argomenti diciamo secondari, anche se non è giusto, ci può anche stare, ma in queste tematiche è ribrezzo puro, secondo il mio parere

Giulia71
Inviato: 17/3/2015 15:00  Aggiornato: 17/3/2015 15:01
So tutto
Iscritto: 16/3/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Sia fatta la tua volontà
Le rispondo volentieri perché, a differenza di altri, lei mi sembra una persona civile.

Lei scrive:

"quel che pare sfugga [per magia] è che Arturo non solo dimostra che ha superato una DIGA che la medicina cosiddetta non gli avrebbe permesso di superare, riesce a prenderne atto di questo FATTO?".

Sbaglia. Nessuna statistica mondiale computa la sopravvivenza a 2 anni. Il tempo medio è sempre 5 anni.

Ciò detto, il fatto che un linfonodo sia regredito è una notizia meravigliosa, ma non miracolosa.

Ma soprattutto, questo mi preme, non parliamo di guarigioni!

Decalagon
Inviato: 17/3/2015 15:08  Aggiornato: 20/3/2015 15:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
nell'articolo della redazione sia stata estrapolata solo la parte del referto che faceva gioco a supportare la tesi della guarigione

[...]

Nell'articolo, invece, si è colpevolmente omesso di citare la parte del referto che recita: "Dimensionalmente immodificate le note adenopatie in sede retroperitoneali, crurali e retro aortocavali".


È stata talmente estrapolata la parte del referto "che faceva gioco" che il referto È STATO PUBBLICATO NELLA SUA FORMA INTEGRALE NELL'ARTICOLO.

Si è talmente "colpevolmente omesso di citare quella parte del referto" che il referto È STATO PUBBLICATO NELLA SUA FORMA INTEGRALE NELL'ARTICOLO.

Quindi, cordialmente, rispedisco al mittente queste vergognose insinuazioni.

E complimenti per la figura di merda.

Citazione:
Cosa sono le adenopatie? Purtroppo, come ci dice il paziente stesso a seguito dell'analisi endoscopica linfonodale del 28/02/2013, si tratta molto probabilmente di metastasi. Ce lo conferma lo stesso paziente a seguito della TAC del 28 maggio 2014, sottolineando che i suddetti linfonodi si erano ridotti, quando invece - essendo metastasi - si sarebbero dovuti ingrossare. O quando si lamenta perché "il carcinoma si era insediato nei linfonodi mediastinico-ilari, retrocrurali e retroperitoneali".


E qui riporto la risposta del buon Arturo, il quale non appena avrà il suo account attivo risponderà di suo pugno:

"il discorso è semplice.... il mio cancro è sistemico
quindi se guarisce guarisce ovunque
non è che guarisce nel petto e non guarisce nella pancia
di fatto abbiamo il petto libero e li le adenopatie sono svanite, il cancro non c'è più
poi abbiamo le linfopatie attorno al fegato, li abbiamo una cirrosi epatica e un'epatite c, quei linfonodi sono reattivi, non torneranno mai più nella norma, non lo sono probabilmente da 20 anni
il fatto vero e inconfutabile
è che io ho guarito un cancro incurabile
il resto lo lascio"


Citazione:
Concludendo: non parliamo per favore di guarigioni miracolose.


Chi ha parlato di miracoli? Dietro a questa guarigione c'è un lavoro duro, fatto con costanza, fede e speranza. Non parliamo tanto per parlare quindi, che non serve a nulla.

Saluti.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
bernuga
Inviato: 17/3/2015 15:08  Aggiornato: 17/3/2015 15:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
Mi sembra di capire che Chris Wark sia un altro Arturo:

http://www.chrisbeatcancer.com

Calvero
Inviato: 17/3/2015 15:17  Aggiornato: 17/3/2015 15:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Le rispondo volentieri perché, a differenza di altri, lei mi sembra una persona civile.


... soprattutto va sempre dato il sacro beneficio della buona fede, sinché non ravvedo disonestà intellettuale, non c'è bisogno di essere ostili.

Non se ne abbia, non perché lei sia donna, per me non fa testo. Per me fa testo solo l'onestà intellettuale.

Citazione:
Sbaglia. Nessuna statistica mondiale computa la sopravvivenza a 2 anni. Il tempo medio è sempre 5 anni.


Non sbaglio. Lei si è profusa, credo in buona fede, a sottolineare con termini quali "colposo" determinati atteggiamenti, allora io sono qui a ribadire che DI FATTO il comportamento colposo - primigenio, è avvenuto nei confronti del signor Arturo da parte della medicina cosiddetta.

Lei sa benissimo, ma non credo lo ammetterà, che il signor Arturo sarebbe morto se non si fosse mosso in maniera diametralmente opposta al paradigma, obiettivamente dogmatico, dispotico e inumano, della medicina cosiddetta.

Citazione:
Ciò detto, il fatto che un linfonodo sia regredito è una notizia meravigliosa, ma non miracolosa.



Mi permetta di farle chiarezza sulla linea generale della questione. L'aggettivo "miracoloso" (che comunque io non ho mai usato) è inteso nelle proporzioni e nei significati simbolici di quella che è una visione della realtà che ci ha distanziati dal potenziale umano che, a sua volta, non è ascrivibile, nella sua totalità, al paradigma scientifico.

Citazione:
Ma soprattutto, questo mi preme, non parliamo di guarigioni!


Esatto, sono con Lei.

Parliamo di VITA ...

... che è quella cosa che non può essere parcellizzata e umiliata in binari commerciali.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Giano
Inviato: 17/3/2015 15:27  Aggiornato: 17/3/2015 15:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Giulia71
Benvenuta, volevo fare un piccolo appunto.
Il paziente, come lo hai chiamato quattro volte in poche righe, si chiama signor Arturo;
un medico che dimostra umanità è già un buon medico. Ciao.

@Antdbnkrs
Giletti chi?

Regom
Inviato: 17/3/2015 15:36  Aggiornato: 17/3/2015 15:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Sia fatta la tua volontà
La Psicopolizia che difende la Psicomagia

Al2012
Inviato: 17/3/2015 15:51  Aggiornato: 17/3/2015 15:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Sia fatta la tua volontà


@ OLGYMAN

Con il tuo "quote" hai deformato la pagina!!

°°°

Scusate la ripetizione.
Può intervenire qualcuno per eliminare la deformazione?

Grazie!

“Capire … significa trasformare quello che è"
ohmygod
Inviato: 17/3/2015 15:55  Aggiornato: 17/3/2015 15:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Sia fatta la tua volontà
oggi, come programmato, desideravo riprendere la lettura
,ma' "BanOlgyman" ha deformato il desiderio.
l'illazione deve essere una manipolata deformazione congenita
se vi fosse un . il O sarebbe:
come può un individuo manipolarsi per deformare se stesso e il suo layout?
la prova è ovvia, non è forse un luogocomune?

Società

f_z
Inviato: 17/3/2015 15:57  Aggiornato: 17/3/2015 15:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: Regom Inviato: 17/3/2015 15:36:02

La Psicopolizia che difende la Psicomagia


Se l'ho capita bene e' forte!

Mi sa che in Italia presto ci sara' lavoro assicurato solo per la psicopolizia...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
ohmygod
Inviato: 17/3/2015 16:15  Aggiornato: 17/3/2015 16:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Sia fatta la tua volontà
Regom, :-: La Psicopolizia che difende la Psicomagia

:-: metaforica regomiana. :-:



Psicopolizia e Psicomagia sono "società" esterne a LC ?
Psicopolizia e Psicomagia sono "società" interne a LC ?


LOLOT

non abbi dubbii : come può un individuo manipolarsi per deformare se stesso e il suo layout?
la prova è ovvia, non è forse un luogocomune?

Società

bubu7
Inviato: 17/3/2015 16:36  Aggiornato: 17/3/2015 16:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Veniamo ai fatti.


I fatti, Giulia, sono che Arturo si è rimboccato le maniche e ha fatto veramente ricerca.
Il suo esempio, poi, spero sia di aiuto ad altri a non accettare la morte imposta scientificamente dalla tua categoria.

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
olgyman
Inviato: 17/3/2015 16:39  Aggiornato: 17/3/2015 16:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
oi credo di aver sistemato...scusate l'inconveniente ma non sono molto pratico di questo blog.
in ogni caso, non mi va di passare per il cicappino di turno quando è esattamente il contrario.

Al contrario, IO, senza che nessuno si senta offeso, cerco di capire meglio e sento TUTTE le campane per poi decidere con la MIA sensibilità se una cosa all'apparenza stupefacente è meritevole di credibilità oppure no.
Potrei andare da lui con la macchina oppure limitarmi a leggere un sito o qualche risposta (o non risposta come nel mio caso)...il metro utilizzato attraverso il quale do credito oppure no è e rimane una mia esclusiva che non necessariamente dev'essere condivisa (tant'è che non ho espresso MAI giudizi ma ho solo cercato risposte a dei dubbi)

Certo, farmi passare per un cicappino solo perché ho chiesto se secondo voi era tutto lineare mi ha fatto pensare molto così come mi ha fatto pensare il fatto che

1. si volesse portare in rissa il discorso sottolineando iperboli, prosopopee, spannung come un professorino di italiano (dotato di poco senso dell'umorismo)

2. è strano che quando per altri argomenti molti sviscerano link e foto dal profondo del web adducendo tesi interessanti, in questo caso dopo neanche mezzo commento in molti erano li a tessere le lodi di una cura presunta miracolosa.

Voglio dire...da estimatore della dieta vegana me lo auguro che la conclusione sia che lo stile di vita a base di vegetali sia "responsabile" della guarigione in questione. Ma certo prima di salire sul cavallo considerato vincente vorrei avere la certezza di non sbagliarmi.
chiedo troppo?

abbidubbi
Inviato: 17/3/2015 16:55  Aggiornato: 17/3/2015 16:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Ma soprattutto, questo mi preme, non parliamo di guarigioni!


bisognerebbe parlare del fatto eclatante che Arturo è vivo. Altro che "non guarito".

potrei sbagliarmi ma credo sia molto meglio "non guarito" che morto.

spero ti renda conto che l'applicazione pratica di ciò che stai studiando ti fanno studiare avrebbe ucciso Arturo.

e invece di pensare "cazzarola com'è che questo non è morto?" ti affanni a rimarcare il fatto che "non è guarito".

se davvero sei una studentessa dovresti ardere di curiosità, dovresti essere letteralmente sopraffatta dalla voglia di saperne di più, e di informarti su come possa essere possibile un simile esito di fronte alla sentenza mortale emessa dai "commerciali".

e invece no, nessuna sorpresa ma un monito: non parliamo di guarigione ché Arturo non è guarito!

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
Regom
Inviato: 17/3/2015 17:05  Aggiornato: 17/3/2015 17:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ olgyman

Provo a darti uno spunto di riflessione sul perché i tuoi interventi siano stati mal digeriti da alcune utenze. Voglio premetterti che non ti ritengo né un cicappino né un prezzolato disturbatore etc etc...
Nella tua richiesta di approfondimento sul Topic hai assunto l'atteggiamento passivo tipico del lurker (non ti offendere, anche io sono un lurker cronico)
Vorresti uno scontro dialettico sull'argomento tra sostenitori e detrattori dell'articolo, in modo da poter sintetizzare una tua opinione sull'argomento.
Magari il mio è un abbaglio, ma tu hai manifestato perplessità sulla natura fideista di alcuni commenti che tessevano le lodi riguardo l'esperienza di Arturo Villa. e mi sembra che tu vorresti che qualche detrattore si facesse avanti per sviscerare l'argomento in tutte le sue sfumature e che avanzasse dubbi e perplessità sull'efficacia della cura.

Mi sembra evidente che tu non abbia argomenti da mettere sul tavolo del dibattito (come non ne ho io peraltro); quindi è inutile che continui a ripetere che vorresti che l'argomento fosse analizzato anche dal punto di vista dello scettico.

Non ti rimane che aspettare eventuali utenti che abbiano argomenti a supporto delle loro perplessità e del loro scetticismo sulla questione... e se non dovessero arrivare, o ti esponi tu in prima persona con ricerche ed argomentazioni, oppure torni a lurkare dal lato oscuro della luna
Di sicuro ti sconsiglio fortemente di chiedere ad altri di fare ricerche al posto tuo al fine di poterti creare una tua opinione.

@ ohmygod: la seconda che hai detto

ohmygod
Inviato: 17/3/2015 17:17  Aggiornato: 17/3/2015 17:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Sia fatta la tua volontà
cit
ohmygod: la seconda che hai detto

Regom

olgyman
Inviato: 17/3/2015 17:18  Aggiornato: 17/3/2015 17:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Regom

esatto hai colto perfettamente


Cit.

Non ti rimane che aspettare eventuali utenti che abbiano argomenti a supporto delle loro perplessità e del loro scetticismo sulla questione


Esattamente ciò che mi sarei aspettato...
...mi sarei...
...aspettato...

ok...torno sulla dark side con qualche riflessione in più riguardo alle mie aspettative...

Calvero
Inviato: 17/3/2015 17:32  Aggiornato: 17/3/2015 17:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
esatto hai colto perfettamente


... infatti, sei tu che non hai colto perfettamente.

Se tu stavi a lurkare era un discorso; ma tu sei intervenuto in un contraddittorio e hai evitato accuratamente (tra sofismi e iperboli) di rispondere a delle domande.

Non solo hai evitato di rispondere, ma anche ti sei dato alle battute da "bar dello sport".

Ora, prendiamo la palla al balzo che è venuto fuori un bel termine: "FIDEISTICO"

L'atto fideistico di chi è ?

... di chi si è messo a studiare da solo e ha messo in discussione la sua vita, provando sulla sua pelle che le sue ricerche sono fondatamente dimostrabili ...

... o di chi si affida a un dottore senza studiare?

A prescindere - oggettivamente - Arturo non ha lasciato nessun esempio che si allinei o sia sinonimo di atti fideistici. Questo è un fatto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
nasamod
Inviato: 17/3/2015 17:39  Aggiornato: 17/3/2015 17:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/10/2008
Da:
Inviati: 36
 Re: Sia fatta la tua volontà
Giusto una piccola cosa...quasi banale...

Ma 71 è l'anno di nascita?
No perché, 71 e studentessa non vanno tanto d'accordo...vabbé che si è sempre studenti, ma insomma...


Redazione
Inviato: 17/3/2015 17:51  Aggiornato: 17/3/2015 17:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
Arturo Villa si è appena iscritto con il nick "M.sesanta".

Giulia71
Inviato: 17/3/2015 18:56  Aggiornato: 17/3/2015 18:58
So tutto
Iscritto: 16/3/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Sia fatta la tua volontà
Il signor Arturo scrive:

"poi abbiamo le linfopatie attorno al fegato, li abbiamo una cirrosi epatica e un'epatite c, quei linfonodi sono reattivi, non torneranno mai più nella norma, non lo sono probabilmente da 20 anni
il fatto vero e inconfutabile".

Talmente inconfutabile che la sua relazione oncologica del 23/7/2013, come pubblicata sul suo sito, parla di "secondarismi linfonodi addominali e toracici", cioè metastasi.

Talmente inconfutabile che in una pagina del suo sito Arturo scrive:

"Facciamo il punto sui miei linfonodi metastatizzati dal carcinoma" elencando subito dopo sia quelli toracici che quelli addominali.

Ma tant'è, sembra che quando fa comodo (cioè quando serve a supportare la tesi della guarigione) quei linfonodi siano infiammazioni; prima invece erano metastasi che "mi invadono completamente il copro tranne gli arti".

A me questa ambiguità non piace per niente e fa molto pensare.

Perché rovinare una storia così bella di tenacia, dedizione e sacrificio con queste cadute di stile e con queste bugie?

Ciò detto, non tornerò più sull'argomento per pudore e per discrezione: mi sembra di sbriciare da un buco della serratura - e questo mi fa orrore.

Chiedo scusa ad Arturo se sono sembrata poco sensibile, ma ho solo cercato un approccio scientifico alla questione.

Sono disponibile ovviamente a qualsiasi confronto, ma d'ora in poi solo in privato.

Giulia71 (che ha 28 anni)

Redazione
Inviato: 17/3/2015 19:08  Aggiornato: 17/3/2015 19:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
Giulia71: Vorrei rivolgerti una domanda: secondo te, se Arturo Villa avesse seguito il percorso tradizionale (chemio+radio) oggi sarebbe vivo o morto?

Grazie.

Pyter
Inviato: 17/3/2015 19:08  Aggiornato: 17/3/2015 19:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sia fatta la tua volontà
Giano
Il paziente, come lo hai chiamato quattro volte in poche righe, si chiama signor Arturo;


Uno che deve morire in tre mesi e dopo due anni ancora non lo è per la medicina commerciale è molto molto paziente.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Decalagon
Inviato: 17/3/2015 19:12  Aggiornato: 20/3/2015 15:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Giulia71: Citazione:
Talmente inconfutabile che la sua relazione oncologica del 23/7/2013, come pubblicata sul suo sito, parla di "secondarismi linfonodi addominali e toracici", cioè metastasi.

Talmente inconfutabile che in una pagina del suo sito Arturo scrive:

"Facciamo il punto sui miei linfonodi metastatizzati dal carcinoma" elencando subito dopo sia quelli toracici che quelli addominali.

Ma tant'è, sembra che quando fa comodo (cioè quando serve a supportare la tesi della guarigione) quei linfonodi siano infiammazioni; prima invece erano metastasi che "mi invadono completamente il copro tranne gli arti".


A me sembra che sei tu ad ignorare le parti che non ti fanno comodo per cercare di screditare la guarigione di Arturo. Infatti hai bellamente ignorato la replica di Arturo che ho messo nella mia precedente risposta alla merda che hai spalato addosso a lui e a me; al limite sarà poi lui ad approfondire meglio questi aspetti (se lo riterrà opportuno, ovviamente).

"il discorso è semplice.... il mio cancro è sistemico
quindi se guarisce guarisce ovunque
non è che guarisce nel petto e non guarisce nella pancia
di fatto abbiamo il petto libero e li le adenopatie sono svanite, il cancro non c'è più
poi abbiamo le linfopatie attorno al fegato, li abbiamo una cirrosi epatica e un'epatite c, quei linfonodi sono reattivi, non torneranno mai più nella norma, non lo sono probabilmente da 20 anni
il fatto vero e inconfutabile
è che io ho guarito un cancro incurabile
il resto lo lascio"


Citazione:
Perché rovinare una storia così bella di tenacia, dedizione e sacrificio con queste cadute di stile e con queste bugie?


Siccome le tue certezze sono basate su un presupposto che hai volutamente distorto per darti ragione da sola, l'accusa di mentire la rispedisco comodamente al suo mittente insieme alle sue altre basse insinuazioni. Visto che mi hai accusato di aver messo solo le info che facevano comodo QUANDO INVECE C'ERA IL REFERTO COMPLETO IN BELLA VISTA.

Ribadisco: complimenti per la figura di merda.

Citazione:
Ciò detto, non tornerò più sull'argomento [...] Sono disponibile ovviamente a qualsiasi confronto, ma d'ora in poi solo in privato.


CVD. Storia già vista.

Ciao eh

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
alexbell64
Inviato: 17/3/2015 19:35  Aggiornato: 17/3/2015 19:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Giulia71

Ciao Giulia, dunque....io prendo per buono quello che mi hai detto...credo che tu sia una Dottoressa, o quasi-Dottoressa in Medicina con specializzazione in Radiologia, e non voglio usare nessuna violenza verbale o nessuna sgarbateria gratuita.

Però...posso chiederti alcune cose?

Allora...com'è che...in praticamente tutti i casi in cui si verificano remissioni, totali o parziali, o cmq miglioramenti EVIDENTI delle condizioni cliniche di un malato oncologico che mette in atto pratiche e cure diverse da quelle previste dai Protocolli Medici riconosciuti...c'è questo atteggiamento, da parte della Classe Medica di cui anche tu fai parte? Intendo, questo atteggiamento di scetticismo, di diniego, di andare a cercare per forza il male, quello che non và, quello che ancora c'è?

Mi spiego meglio: io sono rimasto ad un'idea di Medicina e di Ricerca Medico-Scientifica che dovrebbe cercare di capire quale sia l'origine delle malattie, scoprirne la causa, cercare il modo per curarle e restituire le persone alla loro vita in condizioni di salute e di benessere migliori possibili.
Ci siamo su questo punto?
Ok...da quando esiste la Scienza e la Medicina, una caratteristica dello scienziato in generale è la curiosità.
Più un problema è pressante, importante, più lo scienziato dovrebbe essere curioso, affamato di informazioni, desideroso di sperimentare, di scoprire, di scovare il segreto di questo o di quell'altro, battendo senza requie qualsiasi strada, anche controcorrente, anche apparentemente assurda, anche contravvenente le regole fino a quel momento stabilite.
Fleming scoprì per caso l'attività antibatterica di una muffa sviluppatasi in una piastra di coltura che stavano per gettare nell'inceneritore.
Jenner trovò il modo di evitare alle persone un flagello come il vaiolo osservando i contadini che avevano contratto una forma di vaiolo dalle mucche.
Pauling osservò un caso di cancro gastrico inoperabile completamente guarito grazie all'assunzione di limonate mescolate a bicarbonato di potassio.

Devo continuare con le scoperte medico-scientifiche avvenute quasi per caso o per intuito empirico?

Adesso, la mia domanda precisa è: come mai, la Classe Medica, la Comunità Scientifica non ha a cuore, ma nemmeno curiosità di indagare, verificare, studiare un caso come quello di Arturo Villa, ma anche di molte altre persone, in cui un quadro di malattia tumorale avanzata e complicata da cirrosi ed epatite và in remissione, o cmq in netto miglioramento clinico ed oggettivo, quando la norma, clinicamente accertata e purtroppo di prassi in questi casi è un rapido peggioramento e l'esito infausto nel volgere di pochi mesi, nonostante una chemioterpia palliativa con Sorafenib o altro chemioterapico?
Perché non c'è un Medico uno o un'Istituto di Ricerca che abbia la curiosità di andare a vedere cosa abbia fatto questo Arturo Villa di Cesena, o l'Ingegner Allan Taylor di Middlesbrough, o Chris Wark di Los Angeles, o il signor Antonio Diaco di Milano che si prendono la briga di verificare quali comportamenti, quali cambiamenti, quali atti abbiano messo in campo che hanno portato a quel risultato?
Dov'è la naturale curiosità dello scienziato che dovrebbe gettarsi anima e corpo su occasioni del genere per cercare di trovare una cura valida, conservativa e accessibile a tutti per risolvere, almeno in parte, questo enorme problema che causa tanta sofferenza e morte?

Perchè ogni volta che si presenta un caso come quelli citati, l'atteggiamento è sempre quello della sufficienza, del disinteresse, dello scetticismo, se non di derisione e ostilità dichiarata?

Ma la Medicina vuole o no trovare il bandolo della matassa del problema-cancro?

Perché questo atteggiamento che sembra quasi dire al paziente "guarda che il cancro non te lo togli da dosso, non guarirai mai in maniera definitiva, non ti illudere"? Sembra che ci sia una sadica volontà di condanna assoluta, di non voler mai vedere una strada d'uscita per una persona colpita da questa malattia.

Mi rispondi sinceramente e chiaramente....per favore?

ELFLACO
Inviato: 17/3/2015 19:46  Aggiornato: 17/3/2015 19:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Ma la Medicina vuole o no trovare il bandolo della matassa del problema-cancro?


Ovviamente si,ma solo se la cura e commercialmente valida .

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Spiderman
Inviato: 17/3/2015 20:02  Aggiornato: 17/3/2015 20:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Ma la Medicina vuole o no trovare il bandolo della matassa del problema-cancro? Ovviamente si,ma solo se la cura e commercialmente valida


Ovviamnete no!! I malati di cancro sono un decimo rispetto a quelli che hanno paura di ammalarsi e sono disposti a sborsare in ricerca, trovata la cura finita la ricerca. Meglio sfruttare entrambi e lasciare nella paura tutti quanti.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
bernuga
Inviato: 17/3/2015 20:02  Aggiornato: 17/3/2015 20:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ma la ricerca medica commerciale quali malattie importanti ha sconfitto negli ultimi 50 anni?Parkinson?Diabete?Cancro?SLA?Alzheimer?Leucemia?
Con che faccia e presupposti si permettono pure di dispensare giudizi?Roba da circo.

invisibile
Inviato: 17/3/2015 20:09  Aggiornato: 17/3/2015 20:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
bernuga

Ma la ricerca medica commerciale quali malattie importanti ha sconfitto negli ultimi 50 anni?Parkinson?Diabete?Cancro?SLA?Alzheimer?Leucemia?

Con che faccia e presupposti si permettono pure di dispensare giudizi?

Perché è la nuova religione.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
ELFLACO
Inviato: 17/3/2015 20:37  Aggiornato: 17/3/2015 20:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Ovviamnete no!! I malati di cancro sono un decimo rispetto a quelli che hanno paura di ammalarsi e sono disposti a sborsare in ricerca, trovata la cura finita la ricerca. Meglio sfruttare entrambi e lasciare nella paura tutti quanti.


Infatti hai ragione vogliono solo allungarli la vita abbastanza da poter venderli ancora la " cura ".

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
polaris
Inviato: 17/3/2015 20:44  Aggiornato: 17/3/2015 20:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Infatti hai ragione vogliono solo allungarli la vita abbastanza da poter venderli ancora la " cura ".
Esattamente. Se mai la medicina commerciale sarà in grado di sintetizzare una cura per il cancro questa dovrà essere estremamente lenta, costosa e inefficiente. Dopotutto stiamo parlando di business, mica di curare i pazienti.

Citazione:
Salve. Sono studentessa di medicina, specializzanda in radiologia.
Chi si presenta sciorinando i propri titoli (veri o presunti) significa che non ha poi argomenti così solidi...

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Redazione
Inviato: 17/3/2015 20:47  Aggiornato: 17/3/2015 20:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
GIULIA71: Ti rifaccio la domanda: secondo te, se Arturo Villa avesse seguito il percorso tradizionale (chemio+radio) oggi sarebbe vivo o morto?

Grazie.

f_z
Inviato: 17/3/2015 20:52  Aggiornato: 17/3/2015 21:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: bernuga Inviato: 17/3/2015 20:02:39

Ma la ricerca medica commerciale quali malattie importanti ha sconfitto negli ultimi 50 anni?


Be' l'aver messo fine allo stato di indigenza dei proprietari di industrie farmaceutiche e di tutti quelli sotto di loro (indotto ecc) cui queste malattie danno da vivere (e molto bene) ogni giorno non e' un risultato da sottovalutare.
Specie in tempi di crisi come questi.

Se poi qualcuno muore non guarisce a causa della somministrazione del topicida chemioterapico sono normali effetti collaterali.

Modificato per Pyter!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Pyter
Inviato: 17/3/2015 20:56  Aggiornato: 17/3/2015 20:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sia fatta la tua volontà
Che linguaggio trinariciuto. Non si dice vivo o morto, si dice guarito e non guarito.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
tupacamaru
Inviato: 17/3/2015 21:07  Aggiornato: 17/3/2015 21:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
Cara Giulia io lavoro nella Sanità lombarda, in un grande ospedale di Milano. Oggi ho dovuto mio malgrado trasportare una paziente terminale in radiologia per sottoporsi a una ecografia e a una Rx del torace. Premetto che nelle parole che seguiranno descriverò la mia esperienza nuda e cruda esattamente come la ho vissuta, anche se ciò potrebbe urtare la sensibilità di molti, ma è necessario che si prenda coscienza di come realmente stanno le cose.
Nel sopraggiungere in aiuto della mia collega, per trasportare il letto su cui la paziente giaceva, non capivo cosa si doveva trasportare dal momento che il letto mi appariva vuoto. Solo avvicinandomi mi sono reso conto che lì cera una persona ormai ridotta a uno scheletro e orrendamente deformata in volto da quella che mi sembrava una gigantesca palla sulla guancia. Si trattava di una persona affetta da cancro ormai in fase terminale ed emanava un intenso odore di carne in putrefazione.
Ora le domando e chiedo a tutti che senso ha fare una ecografia e una Rx torace a una persona che sta morendo, cosa mai può esserci di scientifico in un atteggiamento del genere.
Questa è la sanità con cui siamo costretti a fare i conti quasi quotidianamente noi operatori sanitari.
Mi è capitato a volte di sentire il Radiologo strutturato telefonare al medico di reparto, chiedere per quale strano motivo avrebbe dovuto fare un certo esame, poi vederlo rassegnarsi nonostante la sua specializzazione e procedere semplicemente perché il parente di turno lo esigeva.
Vede signora Giulia lei la Sanità la conosce esattamente come la conosco io e non può negare che fra il dire e il fare c'è un'enorme differenza: mi permetto di darle un consiglio, non faccia la supponente, scenda dal piedistallo e si confronti con gli altri con molta umiltà.

Antdbnkrs
Inviato: 17/3/2015 21:42  Aggiornato: 17/3/2015 21:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Giulia71 scommetto che non hai mai visto il film THRIVE (te lo consiglio)
https://www.youtube.com/results?search_query=THRIVE

Sai perche' ho citato questo bellissimo video? Perche' in questo video c'e' una frase che ti dovrebbe far riflettere e cioe' (non ricordo la frase precisa ma il senso è questo) :

Se una cosa ti sembra strana segui il denaro!

Arturo cosa ci guadagna a diffondere la sua storia?
La medicina commerciale cosa ci guadagna "a non diffondere" la sua storia?

Il dott. Di Bella in un video che trovi qui su LC ha detto che ogni malato di cancro "fa guadagnare" alla medicina commerciale dai 200 mila ai 500 mila euro.

Arturo?

alerivoli
Inviato: 17/3/2015 22:16  Aggiornato: 17/3/2015 22:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
dal quadro clinico di Arturo si legge:

Abbiamo individuato un linfonodo vicino allo stomaco, passeremo con l'endoscopio dallo stomaco, lo foreremo con un ago e andremo a prelevare nel linfonodo per avere l'istologico che ci darà la certezza.

dopo l'istologico:

Il quadro morfologico è pertanto compatibile con neoplasia di origine primitiva epatica.

primi di febbraio - L'istologico di un linfonodo conferma, ho metastasi al sistema linfonodale, sono devastato, coinvolti tutti i linfonodi del corpo - arti esclusi,

Linfonodi coinvoliti :

1) linfonodi - Ilo Mediastinici (lungo la trachea tra i due polmoni) - vedi qui

2) linfonodi - Retroperitoneali (in tutta la pancia - attorno allo stomaco fegato milza ecc ecc)

3) linfonodi - retrocrurali (linfonodi dietroaldiaframma)



Quindi uno dei linfonodi del gruppo 2 è sicuramente una metastasi.

E' vero che potrebbero anche essere linfonodi reattivi, ma quello dove è stato fatto l'istologico è sicuramente una metastasi

poi Arturo dice:

il mio cancro è sistemico quindi se guarisce guarisce ovunque
non è che guarisce nel petto e non guarisce nella pancia di fatto abbiamo il petto libero e li le adenopatie sono svanite, il cancro non c'è più poi

abbiamo le linfopatie attorno al fegato, li abbiamo una cirrosi epatica e un'epatite c, quei linfonodi sono reattivi, non torneranno mai più nella norma, non lo sono probabilmente da 20 anni il fatto vero e inconfutabile è che io ho guarito un cancro incurabile il resto lo lascio"


purtroppo c'è anche una linfopatia vicino allo stomaco, e quella è una metastasi ed è ancora lì presente.

Se mi è concesso vorrei rispondere a questa domanda:

secondo te, se Arturo Villa avesse seguito il percorso tradizionale (chemio+radio) oggi sarebbe vivo o morto?

Se Arturo avesse seguito il percorso tradizionale farebbe parte di quella triste statistica, riportata da Arturo stesso, che mostra una sopravvivenza a 5 anni con quel tipo di tumore dello 0-2 percento.

Vuol dire che su 100 persone ammalate di questo tipo di male, dopo 5 anni solo 0-2 sono ancora in vita, non guariti o meno, solo in vita.

Vuol dire che non muoiono tutti nei primi mesi, e meno male

vuol dire che nell'arco dei cinque anni, mano a mano che il tempo passa i malati purtroppo ci lasciano.

vuol dire che ci sono persone che dopo quattro anni sono ancora in vita, anche dopo tre, quindi anche dopo due, e quest'ultimo numero sarà sicuramente maggiore di 0-2

vuol dire che ci sono anche persone che ci lasciano dopo tre mesi.

Nessuno può dire a quale gruppo di persone si appartiene all'inizio di questo percorso.

Quindi è raro, ma molto plausibile e non impossibile, che un malato di quel tipo di tumore sia vivo dopo due anni, dato che 1-2 su cento arrivano al quinto anno.

Purtroppo quel tipo di tumore è mortale, e ogni tipo di ricerca, di ogni tipo, ben venga per aumentare la sopravvivenza a lungo termine (5-10 anni) in condizioni umane.

da parte mia un abbraccio forte e commosso a questo Uomo, per il modo con cui sta affrontando la vita, dato il suo stato di salute

Decalagon
Inviato: 17/3/2015 22:26  Aggiornato: 17/3/2015 22:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
E' vero che potrebbero anche essere linfonodi reattivi, ma quello dove è stato fatto l'istologico è sicuramente una metastasi


L'istologico è di due anni fa.

Citazione:
purtroppo c'è anche una linfopatia vicino allo stomaco, e quella è una metastasi ed è ancora lì presente.


Se il suo cancro è sistemico, come Arturo ha già spiegato, e quel cancro è sparito dal petto, cosa ti fa pensare che quella sia una metastasi? Abbiamo già chiarito che c'è un'infezione da HCV in atto e una cirrosi epatica, e che la grandezza di quei linfonodi non può quindi tornare al suo stato originale.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
alerivoli
Inviato: 17/3/2015 22:41  Aggiornato: 17/3/2015 22:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@decalagon

e invece cosa ti fa pensare che quel linfonodo metastasi sia guarito?

erano in tutto il suo corpo, sono spariti solo quelli vicino ai polmoni, in base a cosa devono essere guariti tutti?

Decalagon
Inviato: 17/3/2015 22:47  Aggiornato: 17/3/2015 22:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
erano in tutto il suo corpo, sono spariti solo quelli vicino ai polmoni, in base a cosa devono essere guariti tutti?


Citazione:
il mio cancro è sistemico quindi se guarisce guarisce ovunque, non è che guarisce nel petto e non guarisce nella pancia


Che poi tu ci creda o no è un altro discorso, ma non ha nulla a che vedere con la discussione.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
tupacamaru
Inviato: 17/3/2015 22:49  Aggiornato: 17/3/2015 22:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
Visto che la condizione umana di chi si trova a che fare con la Sanità non interessa molto e tutto il dibattito sembra svolgersi su questioni tecniche.....

Citazione:
“Se Arturo avesse seguito il percorso tradizionale farebbe parte di quella triste statistica, riportata da Arturo stesso, che mostra una sopravvivenza a 5 anni con quel tipo di tumore dello 0-2 percento”.

Questa frase per quanto possa apparire una asserzione scientifica di scientifico non ha nulla, finché di essa non viene specificata la sua significatività.
In realtà se di scienza si parla e ad essa si vuol far riferimento la questione della significatività di una previsione statistica è imprescindibile da un discorso scientificamente corretto.
In realtà una frase così enunciata in un particolare contesto come questo può assumere un significato che non è poi cosi diverso da un puro atto di fede e qui entriamo nuovamente nel discorso di cosa sia la malattia e la salute e dell'approccio umano nei confronti di chi soffre.
In quali condizione è stata fatta questa statistica?
I pazienti erano stati trattati?
In che modo (chirurgicamente, farmacologicamente ecc.)
Si tratta di campioni eterocliti?
C' è stato un confronto con chi non ha subito nessun trattamento?
Queste sono alcune delle domande a cui uno scienziato dovrebbe rispondere per dare un minimo di significatività a quella proposizione che di per sé non significa nulla......

PS.
Scusate ma ancora non so come togliere quel "so tutto" che appare in basso a sinista e mi da tanto fastidio.

alexbell64
Inviato: 17/3/2015 22:49  Aggiornato: 17/3/2015 22:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Alerivoli, accidenti, e lascia un po' stare quel benedetto linfonodo!
Le analisi vanno bene, molte metastasi sono sparite, i marcatori tumorali sono a livelli molto bassi, le condizioni generali sono buone, altre masse tumorali non sono spuntate.
Non fissarti su quel benedetto linfonodo tralasciando tutto il resto....ok, sarà una metastasi, e ce ne saranno anche altre che, a livello macroscopico, si vedono, ma sono FERME.
Chiaro??
Vuol dire che non c'è progressione, non aumentano di volume, non generano prodotti di metabolizmo che possano far pensare che si stanno muovendo.
Così è più chiaro?
Quel tipo di patologia, con quel quadro clinico, avrebbe già portato alla morte chiunque ed in una maniera non esattamente indolore....quel cancro, in condizioni usuali, cammina veloce e in pochi mesi porta la persona all'altro mondo.
Arturo ha quel tipo di patologia da due anni.
Ed in questi due anni le cose sono andate sempre migliorando.
Tu puoi guardare e straguardare e puntare il dito finchè vuoi su quel cazzo di linfonodo o metastasi che sia, ma non significa nulla, anche chi fà la Di Bella spesso si porta appresso tumori fermi o cronicizzati per anni, ma la malattia si ferma lì, non progredisce, quelle metastasi diventano spente, silenti....hai capito o no?
Guarda il quadro generale, e non solo quel linfonodo o la ghiandoletta o la macchiolina!

alerivoli
Inviato: 17/3/2015 23:00  Aggiornato: 17/3/2015 23:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@decalagon

guarda che il credere o non credere non ha proprio NIENTE a che fare con questa discussione.

E vorrei anche sapere perchè questo aspetto sia stato tirato in ballo!

ci sono già dei dati, chiari, semplici e, purtroppo per Arturo, evidenti, e confermati da lui stesso con referti pubblicati in maniera perfettamente trasparente.

E' l'interpretazione di questi dati che non è così tanto chiara

i referti sono lì da leggere e nessuno può dire che Arturo sia guarito dal cancro, questa conclusione non c'è, purtroppo per lui.

alexbell64
Inviato: 17/3/2015 23:03  Aggiornato: 17/3/2015 23:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Alerivoli!
Secondo il tuo metro di misura, QUANDO si dichiara guarito un paziente dal cancro??

Decalagon
Inviato: 17/3/2015 23:05  Aggiornato: 17/3/2015 23:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@tupacamaru: sull'aspetto umano con me sfondi una porta aperta. Anche io sono un operatore sanitario e scene simili a quella che hai descritto ne ho viste anche io. Purtroppo però quando una persona si affida al sistema sanitario diventa automaticamente un numero.
Poi ti insegnano l'etica, i diritti del malato (il primo dei quali consiste nel considerare il paziente una persona, prima di tutto) e tutte quelle belle cose che poi non vengono nemmeno messe in pratica. Non da tutti, almeno.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Sertes
Inviato: 17/3/2015 23:05  Aggiornato: 17/3/2015 23:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
alexbell64 ha scritto:
QUANDO si dichiara guarito un paziente dal cancro??


Quando rifiuta la chemio.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 17/3/2015 23:08  Aggiornato: 17/3/2015 23:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
i referti sono lì da leggere e nessuno può dire che Arturo sia guarito dal cancro, questa conclusione non c'è, purtroppo per lui


I referti dicono che arturo aveva un cancro incurabile e ora non ce l'ha più. Ti dispiace? Beh, mettitelo pure sotto il cuscino.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
alerivoli
Inviato: 17/3/2015 23:12  Aggiornato: 17/3/2015 23:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@alexbell

citazione:

Quel tipo di patologia, con quel quadro clinico, avrebbe già portato alla morte chiunque ed in una maniera non esattamente indolore....quel cancro, in condizioni usuali, cammina veloce e in pochi mesi porta la persona all'altro mondo.

ma se dopo 5 anni, statisticamente, abbiamo una piccolissima sopravvivenza qualcosa vorrà pure dire no?

vorrei dirti che, purtroppo, questo tipo di malattia, e anche altre, non hanno un andamento lineare e sempre in negativo.

a seconda dei casi, che sono sempre diversi tra loro, diverse sono le persone, diversi i quadri clinici e diverse le risposte del fisico, ci sono momenti, anche lunghi, di miglioramento, momenti in cui il malato (per fortuna) conduce un esistenza più che normale, le sue analisi possono essere stazionarie, ma prima o poi si arriva al successivo step.

Sicuramente la forza d'animo di quest'Uomo e la sua alimentazione stanno mettendo il suo fisico nella migliore delle condizioni per affrontare la malattia.

Che comunque è presente, i referti lo dicono chiaro.

Al2012
Inviato: 17/3/2015 23:15  Aggiornato: 17/3/2015 23:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Tupacamaru

Benvenuto!

Non è vero che la condizione umana di chi si trova a che fare con la Sanità non interessa molto, porta pure il tuo contributo.

Citazione:
Scusate ma ancora non so come togliere quel "so tutto" che appare in basso a sinista e mi da tanto fastidio.


La scritta “so tutto” si modifica automaticamente in base al numero degli interventi.

“Capire … significa trasformare quello che è"
fefochip
Inviato: 17/3/2015 23:15  Aggiornato: 17/3/2015 23:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Poi sai, ognuno può ovviamente continuare a mangiare quello che gli pare, ma i fatti sono quelli che sono, ovvero che la carne fa male:


mi era sfuggita la solita propaganda vegana

smentita nello stesso post la riga precedente:
Citazione:
Che discorsi.. c'è un sacco di gente che campa a lungo pur fumando, bevendo e mangiando roba fritta.


quindi ? fa male ma si campa lo stesso a lungo?

in ogni caso tra un alimentazione "a base" di grassi animali e una vegetariana/vegana c'è un abisso fatto di vie di mezzo.

come dice l'autore stesso
Citazione:

Come dice il buon Arturo:

"L'Alimentazione a base di carne e grassi animali
FAVORISCE L'AVVENTO DEL CANCRO..


quindi affermare che la "carne fa male" tout court non solo è falso (leggendo un po degli studi citati ci si arriva da soli) ma non è nemmeno il pensiero dell'autore
tanto che si "concede" comunque pesce e pizza

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
alerivoli
Inviato: 17/3/2015 23:18  Aggiornato: 17/3/2015 23:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@decalagon

I referti dicono che arturo aveva un cancro incurabile e ora non ce l'ha più. Ti dispiace? Beh, mettitelo pure sotto il cuscino.

non credo ci sia da scherzare col cuscino.

I referti non lo dicono affatto, sei tu che lo dici

@alexbell

citazione:

QUANDO si dichiara guarito un paziente dal cancro?

purtroppo da un tumore maligno altamente metastatizzato non si guarisce mai, al più si può tentare di allungare il tempo di sopravvivenza, in condizioni il più possibile Umane

f_z
Inviato: 17/3/2015 23:21  Aggiornato: 17/3/2015 23:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: tupacamaru Inviato: 17/3/2015 22:49:18

Visto che la condizione umana di chi si trova a che fare con la Sanità non interessa molto e tutto il dibattito sembra svolgersi su questioni tecniche.....


A me interessa, e credo che possa interessare anche ad altri. Non credo sia OT, quindi se vuoi raccontarci qualche episodio credo sia bene accetto.

Citazione:

Scusate ma ancora non so come togliere quel "so tutto" che appare in basso a sinista e mi da tanto fastidio.


Purtroppo quella e' una cosa gestita dal SW del sito che cambia e aggiunge stelle man mano che cresce il totale dei tuoi post.
Se continui a postare arrivi al prossimo livello "ho qualche dubbio": credo ci vogliano 50 messaggi circa.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
tupacamaru
Inviato: 17/3/2015 23:31  Aggiornato: 17/3/2015 23:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
“E' l'interpretazione di questi dati che non è così tanto chiara”

È proprio questo il fulcro della questione e lo è ancor più in senso generale l'interpretazione dei dati, anche perché la scienza si gioca in questo ambito tutto quello che ha da dire sulla natura.
Il problema poi si complica quando nell'ambito dell'interpretazione scientifica si mescolano elementi extra scientifici di varia specie che possono essere di tipo sociale, economico, culturale ecc.

La testimonianza del signor Arturo è interessante anche perché questo aspetto mette in luce tutti i limiti della medicina nel momento in cui viene valutata come una cosa assestante rispetto i contesto storico, anziché analizzata considerando la realtà in cui opera in tutti i suoi aspetti. È sufficiente riflettere ad esempio sulla storia della psichiatria nella quale sono emerse e sono state riconosciute tutte le criticità dell'interazione con la cultura, la società, la politica e l'economia per capire a che genere di discorso fare riferimento.

Al2012
Inviato: 17/3/2015 23:32  Aggiornato: 17/3/2015 23:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Alerivoli

Che significato dai alle parole dette dall’oncologo ad Arturo?

Citazione:
Molti di voi mi chiedono spesso cosa pensano i medici che mi seguono della mia guarigione.....

nel novembre 2013 il mio oncologo mi disse.....
a volte alcuni guariscono senza fare nulla.....

l'altro giorno (con 2 testimoni che mi ero portato per la storia della cannabis)

Il mio oncologo l'ultima volta ha affermato che io guarisco per effetto placebo....
Cioè, siccome credo nella mia cura guarisco, non è la mia cura a guarirmi ma il crederci..


A quanto pare l’oncologo che segue il caso di Arturo parla di guarigione

“Capire … significa trasformare quello che è"
alerivoli
Inviato: 17/3/2015 23:37  Aggiornato: 17/3/2015 23:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@al2012

A quanto pare l’oncologo che segue il caso di Arturo parla di guarigione

appunto, leggendo quello che hai riportato nel tuo ultimo intervento, vorrei sottolineare giustamente il tuo "a quanto pare"

a me invece non pare proprio che dopo aver letto il referto l'oncologo abbia detto che Arturo sia guarito.

tupacamaru
Inviato: 17/3/2015 23:48  Aggiornato: 17/3/2015 23:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
Mi ricordo che quando leggevo Carnap mi interessavo del concetto di probabilità di una preposizione statistica ovvero la sua predittività e il rapporto con il principio di induzione.

Prendiamo ad esempio due proposizioni di questa forma:
1) La sopravvivenza di una persona ammalata di cancro è del due per cento nell'arco di 5 anni
2) Tutti gli uomini sono mortali

Qual'è la differenza fra le 2 proposizioni?

Davide71
Inviato: 17/3/2015 23:50  Aggiornato: 17/3/2015 23:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao f_z:

Citazione:
L'unica idiozia sono i termini usati per descriverla: non si dice "alcalina" ma "alcalinizzante", nel senso che "alcalinizza" l'organismo, dove serve.


In effetti non contesto la dieta (anche se non la condivido del tutto), ma solo il termine, tremendamente fuorviante. "Disintossicante" sarebbe meglio. Il problema è che "ambiente alcalino" si applica all'ambiente in cui prolifera la flora batterica intestinale. Ma gli esami sulla pelle, sulle urine e sul sangue non dovrebbero mai riscontrare serie variazioni di alcalinità, perché la morte incorre con variazioni limitatissime anche in senso alcalino.
Cmq. è vero che ora mai il termine "acidificazione del sangue" è entrato nel gergo dei salutisti.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Decalagon
Inviato: 17/3/2015 23:55  Aggiornato: 17/3/2015 23:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Fefochip: Citazione:
mi era sfuggita la solita propaganda vegana


La carne è un alimento che non apporta benefici al nostro organismo, e questo è un dato di fatto. Vuoi mangiarla? Nessuno te lo vieta; anzi, per la verità a nessuno frega un cazzo di quello che mangi tu. Così lo chiariamo subito questo punto, ok?

@alerivoli: Citazione:
I referti non lo dicono affatto, sei tu che lo dici


La TAC di Arturo -quindi non è Decalagon che lo dice- afferma che il suo cancro è sparito dal torace, e siccome il suo è un "cancro sistemico" (cit.) se sparisce dal torace sparisce anche dall'addome (mica devo spiegarti DI NUOVO perché le dimensioni di quei linfonodi sono rimasti invariati, vero? Non sei stupido).

Eh ale, lo so che questa cosa ti da fastidio, ma io che ci posso fare. La colpa è di Arturo che invece di scegliere di fare una brutta fine col sorafenib ha scelto di vivere con il suo protocollo, incazzati con lui!

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Al2012
Inviato: 17/3/2015 23:58  Aggiornato: 17/3/2015 23:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Alerivoli

Citazione:
appunto, leggendo quello che hai riportato nel tuo ultimo intervento, vorrei sottolineare giustamente il tuo "a quanto pare"

a me invece non pare proprio che dopo aver letto il referto l'oncologo abbia detto che Arturo sia guarito.


Nel mio “a quanto pare” non c’è dubbio della buona fede della testimonianza di Arturo, era rivolto a te.

Tu affermi che Arturo si è inventato le frasi dell’oncologo …. Può essere, né io né te eravamo presenti….

Ma per quale motivo Arturo dovrebbe inventarsi un dialogo con l’oncologo?

“Capire … significa trasformare quello che è"
Lv78
Inviato: 18/3/2015 0:22  Aggiornato: 18/3/2015 0:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Vorrei permettermi di rispondere a Fefochip.
Che la carne faccia male non è propaganda vegana, ma semplicemente la realtà dei fatti. Non a caso il suo consumo, anche in dosi modeste (quindi viene a cadere il solito discorso dell'eccesso tanto amato e usato da chi consuma carne), è collegato a un aumentato rischio di insorgenza di patologie. Basta andare a vedere cosa essa contiene: solo per citare due cose, i grassi saturi e il ferro-eme. I grassi saturi, oltre ad andare assieme al colesterolo a intasare i vasi sanguigni (e tutti credo sappiamo cosa derivi dalla loro occlusione) hanno un'azione infiammante. Il ferro-eme ha una potente azione ossidante, il che promuove patolgie anche gravi quali i tumori. E sappiamo che due fattori certi all'origine dei tumori sono gli stati infiammatori e ossidativi.
Oltre a questo, la carne ha anche un effetto acidificante, stando alla teoria dell'equilibrio acido-base.
Queste sono caratteristiche intrinseche della carne, a prescindere da quanta se ne mangi. Ovvio che meno se ne consuma e minori sono i danni, ma sta di fatto che gli effetti sull'organismo sono quelli, per cui non si può certo negare che la carne faccia male, nè tantomeno dire che faccia bene.
Inoltre, considerando non gli effetti del suo consumo ma quelli del suo non-consumo, gli studi dicono che chi mangia poca carne (e derivati animali in genere) corre meno rischi di andare incontro a patologie e tumori rispetto a chi ne mangia di più, e che chi non consuma affatto carne e derivati corre ancora meno rischi in assoluto. Il che per forza di cose significa che carne e derivati animali causano danni all'organismo e fanno ammalare, e quindi sono dannosi.
Si veda ad esempio la sclerosi multipla: chi ne soffre e passa a un'alimentazione vegetale ne ricava grandi giovamenti, se non vere e proprie guarigioni. Ed effettivamente anche l'Aism (associazione dei malati di SM) dice che chi soffre di questa malattia farebbe bene a consumare abbondanti quantità di frutta e verdura e andarci piano con carne e grassi animali. Considerando che la SM è causata da uno stato infiammatorio che distrugge la guaina mielinica, si capisce bene che la cosa più sensata è eliminare dalla dieta ciò che lo favorisce, ossia carne e derivati animali in primis.
Non è certo un caso, poi, che tutte le terapie cosiddette alternative basate sull'alimentazione riducano drasticamente o eliminino del tutto carne e derivati animali. E che anche i consigli dei "non alternativi" siano comunque sulla stessa linea di pensiero.
Arturo Villa non mangia pesce ogni tanto (se ben ricordo ogni 15 giorni) perchè pensa che faccia bene o che non faccia male, ma perchè ritiene che anche l'aspetto psicologico sia importante e quindi ogni tanto si concede questo sfizio di gola (almeno così mi pare di aver capito, mi pare lo dica lui stesso).
Con questo intervento spero di non essere andato fuori tema e soprattutto di non sollevare un flame!

alerivoli
Inviato: 18/3/2015 8:02  Aggiornato: 18/3/2015 8:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@decalagon

vorrei che mi spiegassi cosa stai dicendo qui

citazione:

Eh ale, lo so che questa cosa ti da fastidio,

ma come ti può venire in mente, e come ti permetti di dire che a me dia fastidio questa cosa?

veramente mi sarei espresso in un altro modo ma non mi sembra proprio il caso qui adesso

citazione:

La TAC di Arturo -quindi non è Decalagon che lo dice- afferma che il suo cancro è sparito dal torace, e siccome il suo è un "cancro sistemico" (cit.) se sparisce dal torace sparisce anche dall'addome (mica devo spiegarti DI NUOVO perché le dimensioni di quei linfonodi sono rimasti invariati, vero? Non sei stupido).

Quindi, con questo stai dicendo che tutti i linfonodi presenti in sede retroperitoneale, crurale e aortocavale sono reattivi e derivano dall'epatite e dalla cirrosi di Arturo.

Mi dispiace molto, ma purtroppo, solitamente, nel corpo umano non funziona così.

inoltre:
chi dalla lettura della TAC di Arturo giunge alla conclusione che il cancro è sparito, probabilmente, compie un grande errore di valutazione, chi legge ed interpreta correttamente quei referti non può raggiungere una conclusione simile

@al2012

citazione:

Tu affermi che Arturo si è inventato le frasi dell’oncologo

come tu abbia potuto "riassumere" con questa tua frase tutto quello che ho detto finora, per me, rimane proprio un mistero

l'unica cosa che affermo con certezza e senza alcuna ombra di dubbio, e lo affermo adesso, domani e tra dieci anni (se sarò ancora vivo), è che analizzando quei referti NESSUNO può dire che il cancro sia sparito

e aggiungo: vorrei proprio essere smentito, guarda, lo desidero ardentemente con tutta la mia persona, QUESTO SOLO PER LA GIOIA DI ARTURO, purtroppo però la vita reale è un'altra cosa e nella realtà le cose vanno diversamente.

peonia
Inviato: 18/3/2015 8:23  Aggiornato: 18/3/2015 8:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sia fatta la tua volontà
Vede signora Giulia lei la Sanità la conosce esattamente come la conosco io e non può negare che fra il dire e il fare c'è un'enorme differenza: mi permetto di darle un consiglio, non faccia la supponente, scenda dal piedistallo e si confronti con gli altri con molta umiltà.


Non conosco Giulia, ma l'umiltà non sanno cosa sia....dal momento che si entra in quel mondo, si lascia da parte e, col camice, ci si riveste di una sorta di aurea di infallibilità!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 18/3/2015 8:53  Aggiornato: 18/3/2015 8:53
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
TUPACAMARU : Citazione:
Vede signora Giulia lei la Sanità la conosce esattamente come la conosco io e non può negare che fra il dire e il fare c'è un'enorme differenza: mi permetto di darle un consiglio, non faccia la supponente, scenda dal piedistallo e si confronti con gli altri con molta umiltà.
Invece di confrontarsi con umiltà, la signora Giulia ha preferito scappare e non rispondere alla mia domanda. La sua grande onestà intellettuale è ampiamente dimostrata.

Citazione:
Scusate ma ancora non so come togliere quel "so tutto" che appare in basso a sinista e mi da tanto fastidio.
Non puoi toglierlo. Devi avere pazienza: procedi con i commenti, e dopo un certo numero vedrai che la scritta cambia da sola.

(Grande Carnap).

fefochip
Inviato: 18/3/2015 8:56  Aggiornato: 18/3/2015 8:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
La carne è un alimento che non apporta benefici al nostro organismo , e questo è un dato di fatto


certo come no, un dato di fatto.

Citazione:
Vuoi mangiarla? Nessuno te lo vieta; anzi, per la verità a nessuno frega un cazzo di quello che mangi tu. Così lo chiariamo subito questo punto, ok?


cosi come "a nessuno" (farsi da portavoce di tutti è fantastico) frega un cazzo di quello che mangi tu e soprattutto delle tue idee strampalate e assolutiste sulla carne

cosi abbiamo chiarito bene

datti una calmata ciccio

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Antdbnkrs
Inviato: 18/3/2015 9:01  Aggiornato: 18/3/2015 9:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
La carne cotta crea le ammino eterocicliche che sono cancerogene

Alcune ammine eterocicliche rivestono la funzione biologica di vitamine, mentre altre sono cancerogene. Le Ammine eterocicliche cancerogene vengono create, per esempio, dalla cottura ad alta temperatura della carne.

L'ho preso da wikipedia pensa te!
http://it.wikipedia.org/wiki/Ammine_eterocicliche

Ovviamente wikipedia non puo' dire che la carne fa male e quindi per
tranquillizzare inserisce:

"Alcune ammine eterocicliche rivestono la funzione biologica di vitamine" e "cottura ad ALTA temperatura"

A vabbe'....


Qui c'e' un bel dossier sulla carne:

Dossier CARNE: Una straordinaria documentazione sui retroscena di un'abitudine alimentare
https://www.youtube.com/watch?v=Dt_275rGPeY

Alimentazione vegetariana, carne e tumori (da Elisir - Rai3 2009)
Tumori. Tre illustri medici: Veronesi (vegetariano) Berrino e Delrio parlano dei danni della carne.

https://www.youtube.com/watch?v=oHz-t5AZMhc

Per una informazione completa sto cercando qualche documentario su "non mangiate la verdura perché fa male". Qualcuno puo' aiutarmi?

Sarebbe molto interessante riuscire a capire quante persone negli ospedali (malati intendo) ordinano pasti vegani. Se ci fosse una statistica si potrebbe capire quanti vegani sono ricoverati (e non sono ironico perché se ti rompi una gamba sciando in ospedale ci devi andare )

Secondo il sole24ore un anno fa in italia c'erano circa 7 milioni di vegetariani di cui circa 700 mila vegani.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-04-22/in-italia-aumenta-esercito-vegani-nasce-rete-farmacie-134348.shtml?uuid=ABeUKxCB

quindi circa l'1% della popolazione italiana è vegana.
Quanti vegani sono ricoverati negli ospedali?
Quanti ce ne sono nei reparti di oncologia e quanti negli altri reparti?

Spiderman
Inviato: 18/3/2015 9:05  Aggiornato: 18/3/2015 9:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
datti una calmata ciccio


Datti na calmata ciccio, o sto burino de merda te ricopre de bicarbonato!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
fefochip
Inviato: 18/3/2015 9:10  Aggiornato: 18/3/2015 9:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Che la carne faccia male non è propaganda vegana, ma semplicemente la realtà dei fatti.


eccone nartro

Citazione:
Non a caso il suo consumo, anche in dosi modeste (quindi viene a cadere il solito discorso dell'eccesso tanto amato e usato da chi consuma carne), è collegato a un aumentato rischio di insorgenza di patologie


che in questo caso anche il nostro eroe del momento ne fa un modesto consumo con il suo pesce al forno ...bah

Citazione:
oltre ad andare assieme al colesterolo a intasare i vasi sanguigni (e tutti credo sappiamo cosa derivi dalla loro occlusione) hanno un'azione infiammante


come no la pippa sul colesterolo la so a menadito peccato è pura propaganda per le statine.

Citazione:
Il ferro-eme ha una potente azione ossidante, il che promuove patolgie anche gravi quali i tumori.

visto che la causa del tumore non è nota affermare una cosa del genere in particolare a livello ideologico è pura suggestione

Citazione:
la carne ha anche un effetto acidificante, stando alla teoria dell'equilibrio acido-base.

bravo, stando alla teoria ....

Citazione:
per cui non si può certo negare che la carne faccia male, nè tantomeno dire che faccia bene.


certo dimostrato tutto ...

Citazione:
Non è certo un caso, poi, che tutte le terapie cosiddette alternative basate sull'alimentazione riducano drasticamente o eliminino del tutto carne e derivati animali. E che anche i consigli dei "non alternativi" siano comunque sulla stessa linea di pensiero.

PUTTANATE

il continuo uso di termini assolutistici "tutte le terapie alternative" rende inutile replicare.
esistono terapie alternative che non riducono o eliminano la carne.
sempre che definiamo cosa siano per te "terapie alternative" .

per quanti mi riguarda NON ESISTONO TERAPIE ALTERNATIVE OLTRE HAMER E SIMONCINI.
per essere "alternativa" una terapia non può prescindere dalla ideologia che c'è dietro. in altre parole di bella stesso(solo per usare il primo esempio noto) considerato "alternativo" in realtà non è alternativo perche abbraccia l'idea del tumore come cellula impazzita (per semplificare) cosi come gerson e tutte le altre.

dire che si è "alternativi" solo perche ci si spara beveroni di verdure e frutta e si sta attenti "all'equilibrio acido-base" è una fesseria quando tutti i meccanismi e le giustificazioni delle terapie adottate si basano su meccansmi dell'oncologia ufficiale.

io temo che molti ancora non hanno capito una cosa :
SE NON SI è ANCORA TROVATA UNA CURA è PERCHE NON SI è CAPITO QUALCOSA E QUESTO A PRESCINDERE DAL METODO USATO O DALLE SOSTANZE USATE (TERAPIA).

finche non si capiscono le cause e i meccanismi del corpo fin nei minimi particolari cercare di fare una terapia quale che essa sia è come cercare di aggiustare un orologio rotto con un martello.

detto in altro modo pensare che si può usare qualcosa, qualunque cosa per guarire dal tumore e non spiegare come succede equivale ad andare a farsi benedire e poi dire che la madonna ci ha graziato

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 9:12  Aggiornato: 18/3/2015 9:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Datti na calmata ciccio, o sto burino de merda te ricopre de bicarbonato!


anche te se ti dessi una calmata faresti un favore a tutti, maleducato

il burino di merda

p.s.
eppoi dicono che la carne rende aggressivi.


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 9:16  Aggiornato: 18/3/2015 9:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Tre illustri medici: Veronesi (vegetariano) Berrino e Delrio parlano dei danni della carne.




bellissimo vedere come quando fa comodo persino veronesi diventa "illustre" anche in certi ambienti

Citazione:
quindi circa l'1% della popolazione italiana è vegana.
Quanti vegani sono ricoverati negli ospedali?
Quanti ce ne sono nei reparti di oncologia e quanti negli altri reparti?


tranquillo: i vegani sono superiori fisicamente e anche moralmente
e questo è un dato di fatto

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 9:33  Aggiornato: 18/3/2015 9:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
IN OGNI CASO TORNANDO ON-TOPIC

per quanto ammiri la forza di Arturo e la sua autodeterminazione tanto per usare usare un proverbio: una rondine non fa primavera

che questo caso (come tanti altri dei casi cosi detti "alternativi" ) dovrebbe essere studiato è fuor di dubbio tuttavia ha tutte le caratteristiche per essere considerata una terapia assolutamente personale e irripetibile.

tanto per dirne una : l'estrema convinzione e risolutezza del personaggio è cosa piu unica che rara.
di solito le persone si lasciano andare per molto meno.

questo fatto può essere ascritto appieno all'interno del tanto vituperato effetto placebo scambiato erroneamente come una puttanata ma puttanata non è affatto.

il cervello è in grado di guarire il suo corpo (infatti in questo hamer ha perfettamente ragione) tuttavia non sono noti i meccanismi e le linee guida per riproporre il placebo a chiunque.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
LoneWolf58
Inviato: 18/3/2015 9:38  Aggiornato: 18/3/2015 9:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: fefochip Inviato: 18/3/2015 9:16:56
...
Citazione:
quindi circa l'1% della popolazione italiana è vegana.
Quanti vegani sono ricoverati negli ospedali?
Quanti ce ne sono nei reparti di oncologia e quanti negli altri reparti?

tranquillo: i vegani sono superiori fisicamente e anche moralmente
e questo è un dato di fatto
e non ti preoccupare che nel malaugurato caso ne trovassi qualcuno ricorverato in oncologia è sicuramente perché "prima" mangiava carne...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Antdbnkrs
Inviato: 18/3/2015 9:42  Aggiornato: 18/3/2015 9:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
@fefochip
entrare in polemica con te su questo argomento e come se decidessi di giocare a scacchi con un piccione


Il professor Veronesi non ha mai detto che la carne è cancerogena

http://www.queryonline.it/2013/07/10/veronesi-non-lo-ha-mai-detto/
Pubblicato: 10 luglio 2013

no no non lo ha mai detto infatti dal minuto 6.30 in poi cosa dice?
https://www.youtube.com/watch?v=zRoiVrxTzMc&spfreload=10

19.10.2008 -- Red Ronnie intervista il Prof. Umberto Veronesi, nell'ambito del Festival Internazionale dell'alimentazione, sul palco del Roxy Bar all'interno della mostra "Rock'n'Music Planet" in Piazza Duomo a Milano.

Caricato il 11 set 2011

NO NO NON LO HA MAI DETTO !!
Forse sara' stato un sosia a dirlo


fefochip
Inviato: 18/3/2015 9:43  Aggiornato: 18/3/2015 9:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
e non ti preoccupare che nel malaugurato caso ne trovassi qualcuno ricorverato in oncologia è sicuramente perché "prima" mangiava carne...

guarda, un amica di famiglia che da diversi anni era vegana è morta un anno fa circa di tumore allo stomaco.

se penso che quel tipo di tumore può essere trattato con la terapia al bicarbonato nella maniera piu semplice che c'è (a patto che non sia infiltrante) mi viene una rabbia che non sai ...

ovviamente lei era a conoscenza delle interviste e piu volte (io solo una volta) è stata messa a conoscenza dell'alternativa, ma non ha nemmeno provato.

io credo che se non vuoi curarti non c'è bicarbonato o beverone che serva (per riallacciarmi al contrario con il mio post sopra)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Antdbnkrs
Inviato: 18/3/2015 9:45  Aggiornato: 18/3/2015 9:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
sicuramente perché "prima" mangiava carne...

un altro piccione

fefochip
Inviato: 18/3/2015 9:51  Aggiornato: 18/3/2015 9:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
NO NO NON LO HA MAI DETTO !! Forse sara' stato un sosia a dirlo


se sei lombrico non dovresti giocare a scacchi con un piccione ....
a me non me ne frega un cazzo di quello che dice/pensa veronesi in un senso o in un altro.

sottolineavo il fatto che in certi ambienti (leggi "alternativi" ) veronesi è visto come fumo negli occhi , ma quando fa comodo diventa "illustre".

veronesi non è l'oggetto del mio commento sono certi pensieri su di lui.

se non hai capito cosi rinuncio.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Antdbnkrs
Inviato: 18/3/2015 9:54  Aggiornato: 18/3/2015 9:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Piccioni se non volete capire e continuate a dire che sono tutte cazzate è un problema vostro

I fatti dicono il contrario...

Franco Berrino: Alimentazione e tumori, La prevenzione del cancro, La dieta anticancro/antitumorale
https://www.youtube.com/watch?v=Y7bFgBTVyZk

il Prof.Franco Berrino:ecco i veleni che mangiamo quotidianamente.(Report)
https://www.youtube.com/watch?v=-DyqZyE5vP4

webrasta
Inviato: 18/3/2015 9:57  Aggiornato: 18/3/2015 9:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2012
Da:
Inviati: 57
 Re: Sia fatta la tua volontà
a me sembra di cogliere un po' di ipocrisia, forse inconsapevole, in alcuni commenti...

a) chi più o meno velatamente si schiera anima&corpo con la medicina accademica dimentica che, a parte situazioni di rischio estremo in cui riesce a salvarci la vita (chapeau...), essa gira lo sguardo davanti a fatti incontestabili che ne minano alla base i dogmi: per rendersene conto sarebbe sufficiente valutare onestamente la teoria che ha portato all'introduzione dei vaccini ed i grafici ufficiali sull'incidenza delle malattie a seguito delle campagne di vaccinazione, oppure constatare (scandalizzandosi?) che la quasi totalità dei medici non sottoporebbe sè stesso o un proprio caro alla tanto decantata chemio/radioterapia che invece viene "venduta" (è il caso di dirlo) come unica possibilità di contrasto ai tumori, oppure constatare come la stragrande maggioranza dei medici non si sia filata nemmeno di striscio la vaccinazione contro la suina di qualche anno fa (che secondo il mainstream avrebbe dovuto causare una strage), oppure riflettere su come è stato condotto il protocollo Di Bella, oppure constatare come la medicina preventiva non porti affatto alla prevenzione (anzi, forse proprio il contrario), ecc., alla faccia del famoso giuramento...

b) sparare pubblicamente giudizi sulla mancata guarigione di una persona sulla base esclusiva di un referto medico letto su un blog è una caduta di stile difficilmente rimediabile per un medico ed una grave mancanza di tatto da parte di chiunque.

c) parlare di "effetto placebo" come se si stesse parlando di una "cazzata" è un insulto all'intelligenza e allo spirito scientifico: anche volendo tralasciare i clamorosi sviluppi dell'epigenetica (di per sè sufficienti a rivedere in toto e seriamente la questione), non si può ignorare che tale effetto è stato riscontrato anche in sperimentazioni chirurgiche (persone guarite perché "convinte" di essere state operate) e scusate se è una "cazzata"...

d) pronunciarsi a favore o contro l'alimentazione a base di carne senza chiedersi se si ha il diritto naturale di uccidere altri esseri viventi (qualora non ci si trovi su un'isola deserta o in luoghi impervi o a rischio di morte...) è davvero squalificante. prima ci si chieda se davvero uccidere animali non sia un'azione indegna per un Sapiens e poi, in caso di assoluzione personale, si abbia il coraggio di uccidere con le proprie mani, non delegando ad altri la parte "sporca"...

Calvero
Inviato: 18/3/2015 9:58  Aggiornato: 18/3/2015 9:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
_____________
_________


CHIARIAMO UN PO DI COSE

Su Forza, fate un bel respiro e partite sereni nella lettura

Pochi hanno notato, purtroppo, il delirio della medicina commerciale e in quale concetto - invisibile - ha sede la sua propaganda. Propaganda, questa, che non ha il suo "cervello" o il suo posto di comando nei cosiddetti ospedali, bensì nella forma mentis che s'instaura attraverso vari imprinting attraverso le prime scuole dell'obbligo - sino ad arrivare alle università.

Chi, anche, come me e come altri, riconosce nella medicina commerciale la sua componente anti-umana (e non è un discorso tout court contro la medicina, sia chiaro, magari un giorno ne parleremo), dovrebbe comprendere dove ha sede il segreto di pulcinella: - è l'assunto da cui si parte nel considerare l'uomo in una determinata maniera ad essere assolutamente fallace, tenetevi forte:

- la guarigione e la non guarigione, non esiste

La Vita è un divenire, questo divenire è in primis ostracizzato nel suo concetto psicologico dal mondo occidentale e dalle sue morali cristallizzate nel tempo attraverso una cultura che premia la parcellizzazione dell'esistenza. Che poi, questo modello corrotto, è quello che è stato [e viene] esportato, insieme alle democrazie, in quasi tutto il mondo.

Noi non siamo mai malati, noi non siamo mai guariti. Noi siamo in una continua sperimentazione dell'esperienza umana.

Ecco perché la scienza non può comprendere l'effetto placebo, perché non è un effetto placebo; esso è - in sostanza - un ingresso che attraversiamo quando la nostra coscienza riprende possesso del suo potenziale e riallinea i piani che ci compongono, ci siete?

Durante questa sperimentazione (chiamata Vita) ogni santissimo giorno, le nostre emozioni, la nostra dieta, i nostri pensieri, i nostri amori, il nostro dare e avere, sono IL nutrimento e, insieme a questo, un rilascio di energie. Ci siamo? ... ENERGIE

In realtà il cibo non esiste, in che senso? .. nel senso che anche l'esperienza emotiva è nutrimento, ci siamo?

Mettiamola così:

Queste energie sono come le vertebre della nostra esistenza, che se tenute allineate (vi ho detto sopra e in altri post/interventi come) permettono - in tempo reale e in continuo work in progress, la "postura" migliore che in quel momento è la migliore, e non è detto che sarà la migliore per il momento successivo.

Per la Vita: - il passato e il futuro sono vanità intellettuale. Sono illusioni. La Vita si considera attraverso l'uomo e si considera attraverso un paradigma naturale che è semplicemente rovescio a quello di come la medicina considera l'uomo.

L'aggravante ultima della medicina commerciale, in cosa consiste?

... consiste nel considerare tutti gli uomini uguali. Non lo sono. Ogni uomo ha una sua postura ed è una formula in divenire dell'esperienza umana. Non sono i parametri dell'età e i valori del sangue a dire cosa siamo.

Per esasperare un concetto e così magari capirsi andando per assurdo, per ogni uomo dovrebbe essere costruito un ospedale a sé. Sette miliardi di persone: sette miliardi di ospedali.

La cosa ovviamente non è possibile, ecco perché la natura ci ha dato lo strumento per risolvere tutto, si chiama consapevolezza. Quella che la propaganda ostracizza, a meno di parlarne nei salotti televisivi e nei libri dell'ammmmmore che fa tanto figo.

Segnatevi cosa vi ho detto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 18/3/2015 10:01  Aggiornato: 18/3/2015 10:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Vedete di non dirottare la discussione sulle vostre elucubrazioni contro i vegani, che a nessuno frega nulla della vostra opinione in merito.
Da bravi.

@alerivoli: Citazione:
ma come ti può venire in mente, e come ti permetti di dire che a me dia fastidio questa cosa?


Guarda, è inutile che fai l'offeso, perché una persona che insiste continuamente nel parlare di quei linfonodi ingrossati (di cui ti è già stata spiegata la loro natura) e IGNORA che il cancro di Arturo sia sparito dalla zona toracica (e come dice il diretto interessato, se sparisce dal torace sparisce anche dalle altre parti), non mi pare una persona che sia veramente contenta per Arturo.
Ma vabbeh, è una mia impressione.

Citazione:
Quindi, con questo stai dicendo che tutti i linfonodi presenti in sede retroperitoneale, crurale e aortocavale sono reattivi e derivano dall'epatite e dalla cirrosi di Arturo.


Ancora... NON SONO IO CHE LO DICO, LO DICE ARTURO CHE CONOSCE LA SUA MALATTIA E PARLA CON GLI ONCOLOGI CHE LO SEGUONO.

Il tuo problema è che non vuoi crederci, ma qui non è nell'interesse di nessuno cercare di convincerti. Non ci credi? Bon, nessun problema.. succede.

Ciao.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:05  Aggiornato: 18/3/2015 10:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
pronunciarsi a favore o contro l'alimentazione a base di carne senza chiedersi se si ha il diritto naturale di uccidere altri esseri viventi (qualora non ci si trovi su un'isola deserta o in luoghi impervi o a rischio di morte...) è davvero squalificante. prima ci si chieda se davvero uccidere animali non sia un'azione indegna per un Sapiens e poi, in caso di assoluzione personale, si abbia il coraggio di uccidere con le proprie mani, non delegando ad altri la parte "sporca"...


quindi tu non ti vuoi limitare alla salubrità dell'alimentazione ma farne anche una questione morale?

in ogni caso ho già detto che la superiorità morale di un vegano rispetto a noi esseri inferiori moralmente è un fatto no?

ti do ragione, solo cosi si può fare altrimenti non ne usciremo mai.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:07  Aggiornato: 18/3/2015 10:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
come dice il diretto interessato, se sparisce dal torace sparisce anche dalle altre parti


io glielo auguro di tutto cuore tuttavia non è una formula matematica purtroppo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
P.K.89
Inviato: 18/3/2015 10:08  Aggiornato: 18/3/2015 10:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Sia fatta la tua volontà
@fefochip

Citazione:
finche non si capiscono le cause e i meccanismi del corpo fin nei minimi particolari cercare di fare una terapia quale che essa sia è come cercare di aggiustare un orologio rotto con un martello.


A proposito di aggiustare un orologio con un martello... link

Citazione:
finche non si capiscono le cause e i meccanismi del corpo fin nei minimi particolari


Conoscere i meccanismi del corpo nei MINIMI PARTICOLARI....

Una roba di questo tipo, significherebbe conoscere molto da vicino Dio, o poter esser tale se si è un uomo di scienza ( l'ultimo aggettivo è una semplificazione, non ne abbiano tutti costoro)

Io non sono vegetariano, ma non per questo mi rifiuto a priori di considerare la possibilità che un certo tipo di dieta possa apportare benefici, dopotutto ci sono casi viventi che hanno avuto guarigioni che per i normali protocolli sarebbero stati impossibili. Se Arturo o chicchessia ha in qualche modo ottenuto un "miracolo" o comunque uno stato che non dovrebbe esser tale, credo che un uomo senza preconcetti debba esser interessato alla circostanze che hanno permesso tale processo.
Che poi si sia ottenuto per un effetto placebo, o per una strana reazione chimica, o per disintossicazione, il fatto è che c'è stato un qualcosa che ha portato a tale risultato.

Se devo attraversare una fila di carboni ardenti, potrei indossare delle scarpe ignifughe, o avere sviluppato uno strato di pelle così poco sensibile che non mi fa sentire il dolore, o potrei aver preso un intruglio che mi anestetizza i nervi dei piedi, o potrei esser in grado di lievitare, o ancora potrei conoscere una tecnica di camminamento che mi permette di raffreddare il piede tra una pedata e l'altra, L'IMPORTANTE è riuscire ad attraversare la fila.

Vale anche per un Simoncini, se ottiene anche solo un risultato, vale la pena indagare sulle cause che hanno portato alla guarigione, anche se poi dovessimo scoprire che con il bicarbonata ci ha fatto solo un ruttino il cancro, e che a curarlo è stata la forza di volontà, questo starebbe a significare che con la forza di volontà si può guarire dal cancro e allora andremo a lavorare proprio sulla volontà.

Invece sembra ci sia un indagine approfondita solo se un miglioramento o guarigione la si ottiene con un trattamento chemioterapico o comunque attraverso protocolli "ufficializzati". Questi non sono Guaritori, sono uomini di fede che vogliono arrivare al loro risultato, seguendo il loro percorso. Dimenticando completamente il nodo cruciale del loro compito. Occuparsi di salute.

fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:11  Aggiornato: 18/3/2015 10:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
a calvè ...quanto sei profondo

Citazione:
la guarigione e la non guarigione, non esiste


ho capito che ormai ti senti neo però datti dei limiti perche solo gli stupidi non ne hanno (lo ha detto einstein non io quindi non prendertela con me)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Sertes
Inviato: 18/3/2015 10:14  Aggiornato: 18/3/2015 10:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Fefochip, perchè Arturo è guarito dal cancro?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Regom
Inviato: 18/3/2015 10:16  Aggiornato: 18/3/2015 10:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Calvero

Citazione:
Segnatevi cosa vi ho detto.



olgyman
Inviato: 18/3/2015 10:18  Aggiornato: 18/3/2015 10:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
Sorvolo sul continuo tentativo di spostare il discorso su lidi che magari sono più sicuri per qualche componente del forum (provaci finché vuoi ma conosco anche io certi giochini dialettici e li ritengo una perdita di tempo)...cerco di riassumere tutto ciò che emerso finora per quello che è parso a me:

notizia--> tutti a glorificare la cura
mi stupisco che nessuno affronti la notizia con il consueto spirito critico--> ah allora sei un "attivissimo"-->ma perché non ci pensi tu a verificare di persona-->malfidente

pensi che un dottore si sputtanerebbe analizzando le sue analisi--> Io: forse ci aiuterebbe a capire e avere un'informazione più completa su cui discutere invece che pensare di sapere tutto (come dice la notazione a fianco)

appare Giulia che non sarà un medico ma fa un'analisi dei referti --> non va bene perché è un dottore e i dottori sono Big pharma e Big pharma è il male assoluto--> vabbé ci sta...fanno i loro interessi ed è sbagliato ma magari qualche buon uomo non asservito esiste (vedi la De Petris che come qualcuno ha fatto notare è stata allontanata dall'ospedale dopo le sue dichiarazioni alle Iene)--> no non va bene, tiene i piedi in due scarpe come gli esimi cialtroni che vogliono combattere il cancro e poi finanziano gli inceneritori o i termovalorizzatori

stop
scusate ma chi li ha stilati i referti? un surfista che passava dall'ospedale e ha schiacciato quattro tasti a caso?

NO! li ha stilati un dottore!!
quindi seguendo il ragionamento di alcuni visto che i dottori sono il male assoluto perché non andare alla base e pensare che anche i referti siano sbagliati?

quindi i dottori vanno bene solo quando c'è da stilare dei referti ma non quando bisogna tradurre cosa vogliono dire?

voglio dire, è bastata una studentessa di medicina che prendesse in mano quei referti per dire: eh ma come fai a dire di essere guarito in 2 anni quando per poter fare questa affermazione bisogna aspettarne 5

e giù tutti a dare contro a chi vi ha fatto notare questo piccolo(?!), banale ma significativo ed imprescindibile dettaglio.

e per favore non mi dite che è un medico (un quasi medico) e quindi non vale perché allora rimettiamo in discussione anche i referti

fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:22  Aggiornato: 18/3/2015 10:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
dopotutto ci sono casi viventi che hanno avuto guarigioni che per i normali protocolli sarebbero stati impossibili. Se Arturo o chicchessia ha in qualche modo ottenuto un "miracolo" o comunque uno stato che non dovesse esser tale, credo che un uomo senza preconcetti debba esser interessato alla circostanze che hanno permesso tale processo. Che poi si sia ottenuto per un effetto placebo, o per una strana reazione chimica, o per disintossicazione, il fatto è che c'è stato un qualcosa che ha portato a tale risultato.


sono d'accordissimo tuttavia se non si capisce perchè tutto ciò è accaduto facilmente tale cosa è irripetibile e quindi tutto sommato inutile alla medicina e quindi alle persone

Citazione:
Invece sembra ci sia un indagine approfondita solo se un miglioramento o guarigione la si ottiene con un trattamento chemioterapico o comunque attraverso protocolli "ufficializzati". Questi non sono Guaritori, sono uomini di fede che vogliono arrivare al loro risultato, seguendo il loro percorso. Dimenticando completamente il nodo cruciale del loro compito. Occuparsi di salute.


guarda c'è un problema sistematico: l'oncologia ufficiale per interessi e per stupidità si è "innamorata" dell'idea del cancro come cellula impazzita.

se non avesse tutti quegli interessi capirebbe che bisogna cambiare ideologia ovvero ammettere di non aver capito un cazzo e ricominciare con l'osservazione dei fatti che è alla base del metodo scientifico classico.

l'osservazione è prendere atto dei casi come arturo e di quelli di simoncini cosi come di tanti altri e cercare di capire cosa sia successo.

oggi tuttavia siamo molto lontani dal cambio di rotta perche anche i cosi detti "alternativi" come ho già spiegato non sanno formulare teorie alternative e quindi rimangono ancorati a delle idee con tutta probabilità fallimentari.
come si può pretendere di arrivare a delle soluzioni buone per tutti se si hanno delle idee fallimentari?

come si fa solo a concepire di usare una terapia su larga scala di cui non si capiscono i meccanismi ?

si può fare in un solo caso : successi al 100% il che non mi pare di vedere da nessuna parte ergo tocca studiare le CAUSE e le concatenazioni di eventi.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:24  Aggiornato: 18/3/2015 10:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Fefochip, perchè Arturo è guarito dal cancro?


io non lo so.

LUI DICE di saperlo? per quanto mi riguarda varrebbe la pena di verificarlo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 18/3/2015 10:26  Aggiornato: 18/3/2015 10:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
notizia--> tutti a glorificare la presunta cura miracolosa


Togli pure il 'presunta' e il 'miracolosa'. Da bravo su.

Citazione:
appare Giulia che non sarà un medico ma fa un'analisi dei referti --> non va bene perché è un dottore


La tua cara amica Giulia è venuta qui accusando me e Arturo di essere dei bugiardi, di aver estrapolato dal referto solo quello che 'faceva comodo'. Quando poi gli ho fatto notare che il referto era stato pubblicato per intero, facendo perdere ogni significato alle sue insinuazioniu, è scappata come un coniglio dal confronto.
Ti pare una persona intellettualmente onesta? A me no.

Citazione:
voglio dire, è bastata una studentessa di medicina che prendesse in mano quei referti per dire: eh ma come fai a dire di essere guarito in 2 anni quando per poter fare questa affermazione bisogna aspettarne 5


E' vero o non è vero che il cancro è sparito dal torace?

Perché non siamo qui a discutere sulle tue opinioni riguardo ai dottori, ti ricordo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:28  Aggiornato: 18/3/2015 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
voglio dire, è bastata una studentessa di medicina che prendesse in mano quei referti per dire: eh ma come fai a dire di essere guarito in 2 anni quando per poter fare questa affermazione bisogna aspettarne 5


in realtà tu la fai facile ma non è cosi.

quella dei 5 anni è una convenzione arbitraria.
perche non 6 o 19?

la realtà è che c'è stato un RISULTATO piu che una guarigione e per quanto mi riguarda è una cosa che andrebbe approfondita con strumenti,mezzi e compentenze nè alla portata del buon arturo nè di noi tutti qui sul forum

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
olgyman
Inviato: 18/3/2015 10:34  Aggiornato: 18/3/2015 10:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
ok dai...non voglio essere polemico quindi tolgo presunto e miracoloso
premesso che Giulia non è mia amica (anche se ho apprezzato il suo intervento) non mi è sembrato che sia scappata come un coniglio.
ha tradotto quello che c'è scritto nel referto dicendo che uno non può dire che è guarito dopo 2 anni quando ce ne vogliono 5 per dire questa cosa e, visto che si parla di un tema che parla alla pancia di ognuno di noi, augurando che la cura abbia l'effetto che sembra stia avendo ha salutato tutti dicendo che è disponibile comunque privatamente.
voglio dire...l'impressione che ho avuto io è che la fazenda dei 2/5 anni sia bastata per farle girare i tacchi dopo un iniziale e lecita curiosità.
ma se basta così poco chissà a fare un'analisi completa e professionale di quei referti.

olgyman
Inviato: 18/3/2015 10:40  Aggiornato: 18/3/2015 10:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@fefochip

sono perfettamente d'accordo con te.
proprio perché non ne capiamo una mazza non dobbiamo spellarci le mani a furia di applausi dopo "qualche" video su youtube.
ripeto se fosse vero sarebbe un risultato spettacolare ma va verificato e approfondito come merita da persone competenti (che non sono certo quattro informatici che leggendo wikipedia credono di essere diventati dei dottori...errore che spesso faccio anche io tra l'altro)

Decalagon
Inviato: 18/3/2015 10:43  Aggiornato: 18/3/2015 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
non mi è sembrato che sia scappata come un coniglio.


Che non sia sembrato a te è una cosa, che poi lo abbia fatto è un'altra.

Citazione:
ha tradotto quello che c'è scritto nel referto dicendo che uno non può dire che è guarito dopo 2 anni quando ce ne vogliono 5 per dire questa cosa


Ha tradotto solo quello che le faceva comodo per tirare merda addosso a me e ad Arturo, senza nemmeno approfondire la sua storia, come ogni bravo troll fa. Infatti poi si è elegantemente ritirata dalla discussione.

Ti rifaccio la domanda: è vero o non è vero che Arturo non ha più il cancro nel torace? E secondo te perché? Sai, non serve aspettare 5 anni per rispondere a questa semplice domanda.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:48  Aggiornato: 18/3/2015 10:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
proprio perché non ne capiamo una mazza non dobbiamo spellarci le mani a furia di applausi dopo mezzo video su youtube.


leva il "mezzo" perche se no poi ti rompono il cazzo

in ogni caso anche io sono abbastanza tiepido nonostante come ripeto ammiro la forza di arturo e la sua determinazione.

questo sito ha trattato decine di casi di simoncini dove la remissione del tumore è totale.
se proprio devo spellarmi le mani lo faccio li e non perche un successo a metà darebbe ragione alle mie convinzioni sull'alimentazione che poi è il lasciapassare da usare per portare sul piano inclinato della moralità di tali convinzioni (come abbiamo visto alla fine si arriva li)

francamente tutto questo entusiasmo da dichiarati vegani in particolare da decalagon che ne è il portavoce di questo articolo risulta un po un "conflitto di interessi" con le sue convinzioni vegane mostrate qui e altrove sul sito.

se qualcuno non lo aveva ancora detto andava detto se non altro per dire le cose fino in fondo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:50  Aggiornato: 18/3/2015 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Ti rifaccio la domanda: è vero o non è vero che Arturo non ha più il cancro nel torace? E secondo te perché? Sai, non serve aspettare 5 anni per rispondere a questa semplice domanda.


te lo dico io sennò continui fino a capodanno:

non lo sa nessuno il vero motivo, nemmeno lui.

a fronte di una remissione andrebbe capito cosa sia successo tutto qui.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
olgyman
Inviato: 18/3/2015 10:51  Aggiornato: 18/3/2015 10:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
la risposta è che non sono un medico ma un informatico e per quanto possa curare un raffreddore con lo Iodosan questo non fa di me un medico così come un medico non si inventa programmatore e non si considera programmatore perché di culo magari riesce a rootare Android...
per questo, visto che di maghitelma e wannemarchi è pieno e ne abbiamo piene le balle preferisco sentire più pareri di persone con una qualche competenza.
In questo caso, a quanto sembra, 1 persona intervenuta ci ha messo 1 minuto a bollare come ambigua sia la situazione iniziale che quella finale (2/5 anni).
Certo sarebbe interessante non sentire solo il parere di 1 persona competente ma a meno di andare a chiamare Giletti e far intervenire il dottorino della Rai è quello che passa il convento in fatto di persone che non credono in maniera fideistica alle guarigioni per mezzo di cure alternative.

Decalagon
Inviato: 18/3/2015 10:55  Aggiornato: 18/3/2015 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
la risposta è che non sono un medico ma un informatico


Nemmeno Arturo è un medico, ma grazie alle sue ricerche e ai suoi "esperimenti" sulla sua persona, ha ottenuto risultati che i medici nemmeno si sognano. E questo è un dato di fatto. Lui doveva morire nel 2013, e invece è sopravvissuto ed è guarito.
Il punto è questo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 18/3/2015 10:56  Aggiornato: 18/3/2015 10:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ olgyman

Citazione:
In questo caso, a quanto sembra, 1 persona intervenuta ci ha messo 1 minuto a bollare come ambigua sia la situazione iniziale che quella finale (2/5 anni)


abbi pazienza , ma almeno leggi quello che ho detto a proposito della remissione?

quella c'è stata giulia o non giulia

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
olgyman
Inviato: 18/3/2015 10:58  Aggiornato: 18/3/2015 10:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Decalagon

ok spero per lui che tu abbia ragione ci mancherebbe ma come diceva Giulia ci vogliono 5 anni prima di essere certi della guarigione.
il suo caso rientra nelle fredde statistiche riportate poco più su (ad oggi)

Decalagon
Inviato: 18/3/2015 11:00  Aggiornato: 18/3/2015 11:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
ci vogliono 5 anni prima di essere certi della guarigione.


Ma non ci vogliono 5 anni per leggere che il tumore gli sia sparito dal torace. Col sorafenib sarebbe mai successa una cosa simile, senza effetti collaterali gravi?

Prima di tirare fuori la storia dei 5 anni (che comunque non si parla mai di guarigione, ma di SOPRAVVIVENZA a 5 anni), bisogna rispondere a questo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
olgyman
Inviato: 18/3/2015 11:03  Aggiornato: 18/3/2015 11:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ fefochip

rispondevo proprio nel merito...
correggimi se sbaglio ma da non medico ho capito che il referto dice una cosa e lui ne dice non UN'altra ma altrE (magari proprio perché non è un medico) per cui Giulia ha usato l'espressione "situazione ambigua" in riferimento proprio allo stato iniziale della cosa (con l'oncologo poi a voce ci ha parlato Arturo e lo spiegone è stato fatto a lui...bisogna vedere cosa è stato detto, che cosa è stato recepito e che cosa è stato tradotto sul web).
proprio per l'importanza che merita la questione bisogna essere precisi se no ciao credibilità.

Antdbnkrs
Inviato: 18/3/2015 11:07  Aggiornato: 18/3/2015 11:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Arturo (quando e se risponderai), mi spieghi perché ti sei inventato quel protocollo quando avevi le stessa possibilita' di vivere? Perché hai perso 2 anni di tempo a mangiare intrugli verdi quando ERA DESTINO che tu vivessi lo stesso? La statistica direbbe che il tuo protocollo funziona al 100% (su di te perché tu parli solo per te ) ma per la medicina commerciale funziona allo 0% e quindi tu sei vivo solo per miracolo

webrasta
Inviato: 18/3/2015 11:08  Aggiornato: 18/3/2015 11:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2012
Da:
Inviati: 57
 Re: Sia fatta la tua volontà
@fefochip
- non sono vegano ma non mangio nulla che implichi la morte di un animale. scegli tu, se non hai di meglio da fare, l'etichetta da affibbiarmi che più ti piace
- la morale è solo un profilattico per pavidi. chi trova interiormente la propria legge è al di là della "legge" e quindi di ogni morale: quando dài una carezza a tuo figlio lo fai perché la morale comune ti impone di essere gentile e amorevole con gli altri?
- ti ringrazio per lo scambio di opinioni, ma che tu mi dia ragione o torto non ha per me la minima importanza e sono assolutamente certo che valga anche l'opposto. inoltre, non mi sento rinchiuso e quindi non provo la necessità di "uscire", come invece sembra essere per te...

ciao

Sertes
Inviato: 18/3/2015 11:11  Aggiornato: 18/3/2015 11:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
fefochip ha scritto:
non lo sa nessuno il vero motivo, nemmeno lui.


Questo è parere tuo, Arturo sostiene invece che sia stato il grosso lavoro che ha fatto per cambiare alimentazione unito al grosso lavoro che ha fatto per migliorare il suo umore; così dice lui nella parte centrale del video.

Citazione:
a fronte di una remissione andrebbe capito cosa sia successo tutto qui.


Sì ma non è da tutti affrontare quei fatti che metterebbero in dubbio i propri pregiudizi.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Calvero
Inviato: 18/3/2015 11:17  Aggiornato: 18/3/2015 11:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
a calvè ...quanto sei profondo


a fefo ...quanto sei superficiale

Citazione:
ho capito che ormai ti senti neo però datti dei limiti perche solo gli stupidi non ne hanno (lo ha detto einstein non io quindi non prendertela con me)


evidentemente non hai capito un cazzo, al limite mi sento come Arturo, cioè uno che prova sulla sue pelle certe cose, e che con quelli dalla coda di paglia non ha tempo da perde

Citazione:
(lo ha detto einstein non io quindi non prendertela con me)


Einstein è stato tra i migliori pensatori a riconoscere l'amore e non solo quello

Poi ci sono quelli che non riescono ad argomentare e fanno i comici alla Colorado mettendo le immagini di un comico pensando di poterne emulare la filosofia

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 18/3/2015 11:20  Aggiornato: 18/3/2015 11:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Sorvolo


Tu sorvoli un beato cazzo ... non rispondi alle domande, è diverso, e continui a usare iperboli e giochi dialettici - come ti ha fatto notare un altro utente ...

... ti sei rivelato nel tuo ruolo di provocatore, tutto qui

... e fai sponda con l'altro comico di Colorado

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
olgyman
Inviato: 18/3/2015 11:23  Aggiornato: 18/3/2015 11:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
cit.
Nemmeno Arturo è un medico, ma grazie alle sue ricerche e ai suoi "esperimenti" sulla sua persona, ha ottenuto risultati che i medici nemmeno si sognano. E questo è un dato di fatto. Lui doveva morire nel 2013, e invece è sopravvissuto ed è guarito.
Il punto è questo.

ok quindi poi...che si fa in questi casi?
ci si può esaltare in una fase iniziale ma poi? cosa viene dopo?
accettiamo il fatto e lo prendiamo per indiscutibile (come è stato fatto da molti) o cerchiamo di vederci chiaro (non necessariamente in maniera negativa)
poi vuoi non fare una sperimentazione? o prendi per buono un protocollo variabile, a detta dello stesso Arturo, e non ripetibile.
o la sperimentazione la facciamo noi che non abbiamo competenze o la facciamo fare a chi ha i titoli e le capacità per farla.

l'unica cosa che possiamo fare noi è incazzarci se qualcuno prova a pilotare la sperimentazione (porta a qualcosa fare bau bau?NO) oppure fare come per esempio fa Lav o Greenpeace che ci mettono la faccia per perseguire i loro obiettivi.
serve? boh...per lo meno fino a quando poi qualcuno non inizia a sabotare questi enti.
sinceramente però non baratterei il mio sconforto e la speranza che in qualche modo, magari con una botta di culo, qualcuno riesca a spiegare bene i perché e i per come e possa in qualche modo trovare un protocollo ripetibile ed estendibile.
se no tanto vale affidarsi al Reiki...non sarà scientifico ma il Giappone lo passa come metodo di cura rimborsabile dallo stato.

Pyter
Inviato: 18/3/2015 11:24  Aggiornato: 18/3/2015 11:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sia fatta la tua volontà
Messaggi di medicina commerciale Giuliani.



"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
olgyman
Inviato: 18/3/2015 11:26  Aggiornato: 18/3/2015 11:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Calvero

non ti rispondo perché mi rendo conto che non sono uno Shakespeare
però sono abbastanza sgamato da capire chi la mette su un altro piano e come ti ho già detto miscivolaproprio (con il rispetto dovuto a un decano di questo forum)

Spiderman
Inviato: 18/3/2015 11:27  Aggiornato: 18/3/2015 11:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
guarda, un amica di famiglia che da diversi anni era vegana è morta un anno fa circa di tumore allo stomaco.


Vegana vuol dir tutto e niente, puoi essere vegano e continuare a mangiar merda ogni giorno. Coglione!!

Citazione:
se penso che quel tipo di tumore può essere trattato con la terapia al bicarbonato nella maniera piu semplice che c'è (a patto che non sia infiltrante) mi viene una rabbia che non sai ...


Questa cosa sarebbe, propaganda pro Simoncini? Te pii a bustarella?

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Calvero
Inviato: 18/3/2015 11:31  Aggiornato: 18/3/2015 11:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
ok quindi poi...che si fa in questi casi?
ci si può esaltare in una fase iniziale ma poi?


In neretto l'iperbole.

Citazione:
accettiamo il fatto e lo prendiamo per indiscutibile (come è stato fatto da molti) o cerchiamo di vederci chiaro (non necessariamente in maniera negativa)


In neretto il sofisma

Citazione:
o la sperimentazione la facciamo noi che non abbiamo competenze o la facciamo fare a chi ha i titoli e le capacità per farla.


Sofisma

Citazione:
sinceramente però non baratterei il mio sconforto e la speranza che in qualche modo, magari con una botta di culo, qualcuno riesca a spiegare bene i perché e i per come e possa in qualche modo trovare un protocollo ripetibile ed estendibile.


Sofisma

Citazione:
se no tanto vale affidarsi al Reiki...non sarà scientifico ma il Giappone lo passa come metodo di cura rimborsabile dallo stato.



Assunto che discende da sofismi e iperboli

Impara a essere onesto e a non costruire tesi che altri non esternano in simili modi e poi ne riparliamo...

... ritenta

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 18/3/2015 11:33  Aggiornato: 18/3/2015 11:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
non ti rispondo perché mi rendo conto che non sono uno Shakespeare
però sono abbastanza sgamato da capire chi la mette su un altro piano e come ti ho già detto miscivolaproprio (con il rispetto dovuto a un decano di questo forum)


Il linguaggio, non è metterla s'un altro piano ne, è il comune denominatore che permette i contraddittori onesti, di là di dove siano le ragioni e i torti ...

... impara a non distorcere i concetti altrui e vedrai che magari il discorso si farà interessante, di là di ragioni e torti.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
f_z
Inviato: 18/3/2015 11:34  Aggiornato: 18/3/2015 11:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Una cosa sulla polemica "vegana". Vegan NON e' sinonimo di "salutare", tutt'altro.
Uno potrebbe essere vegan pur continuando a mangiare dannosi prodotti industriali come derivati dei cereali, merendine "vegan", gelati "vegan", sostituti "vegan" della carne e immondizia simile.

Non basta evitare di mangiare fette di cadaveri putrefatte (questa e' la vera definizione "tecnica" per descrivere carne, pesce ecc) per evitare di ammalarsi.

La vera alimentazione naturale e ideale dell'uomo e' frutta e verdura a foglia verde, come descritto in questo libro e l'unico modo di capire la differenza e' usare il sistema descritto e vivere in prima persona la trasformazione da malato cronico e tossicodipendente (come e' l'umano medio "civilizzato") a persona in VERA salute come io e tanti altri abbiamo fatto.
Per noi che abbiamo gia' adottato questo regime e sappiamo gli enormi miglioramenti di salute che si ottengono, la storia di Arturo non e' per nulla sorprendente, conferma soltanto la bonta' di questa scelta.

Poi ognuno fa quello che gli pare, ma non dica che non e' stato avvertito.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
olgyman
Inviato: 18/3/2015 11:39  Aggiornato: 18/3/2015 11:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Calvero

guarda che il liceo l'ho già fatto non mi serve un altro professorinodallapennarossa


almeno io uso figure letterarie al posto di parolacce per esprimermi e di solito al bar sport non usano le prime ma le seconde
comunque è il caso di metterla in rissa?
io quello che dovevo dire l'ho detto, alcuni hanno colto esattamente mentre tu mentieni la collina stile Gunny e fai finta di non capire (quantomeno è un mio auspicio).
come ti ho già detto, non me ne frega un cazzo di metterla in rissa o di montare castelli in aria per spiegare chissà che quindi se vuoi continuare fallo da solo.
poi oh...è anche utile quando sottolinei in neretto perché in effetti alcune cose non mi ricordavo più come identificarle...mi sarà utile per quando avrò figli e saranno in 3° media (ho messo la faccina distensiva)

Regom
Inviato: 18/3/2015 11:43  Aggiornato: 18/3/2015 11:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Sia fatta la tua volontà
Magari dico una cazzata clamorosa (e non sarebbe né la prima né l’ultima), ma credo che la discussione stia prendendo una direzione inconcludente..
Il lato più interessante della vicenda Arturo Villa credo sia la sua storia personale
Qualora Arturo dovesse decidere di intervenire nella discussione, vorrei cercare di capire meglio la sua storia e il suo percorso… capire meglio quali sono state le motivazioni e gli eventuali dubbi che lo hanno accompagnato verso una strada meno calpestata di altre.
Cercare di trarre una legge universale (sia pro che contro) dalla sua esperienza corrisponde a fare un torto al suo percorso e alla sua storia
Quello che vedo è una storia personale vissuta sulla propria pelle… in questo caso non c’è nessun segreto da scoprire , né una truffa da sbugiardare.
Niente da debunkare e niente da ergere come panacea
È la storia di un essere umano. punto
Non è abbastanza?

Calvero
Inviato: 18/3/2015 11:46  Aggiornato: 18/3/2015 11:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
guarda che il liceo l'ho già fatto non mi serve un altro professorinodallapennarossa



Il dottore che aveva confermato ad Arturo che doveva morire è laureato.

Citazione:
almeno io uso figure letterarie al posto di parolacce per esprimermi e di solito al bar sport non usano le prime ma le seconde
comunque è il caso di metterla in rissa?



Il linguaggio colorito come "beato cazzo" se non usato sulla tua persona, è permesso sul sito. Da qui a parlare di "rissa" ce ne passa.

Citazione:
o quello che dovevo dire l'ho detto, alcuni hanno colto esattamente mentre tu mentieni la collina stile Gunny e fai finta di non capire (quantomeno è un mio auspicio).


Oltre a quello che dovevi dire tu come utente, quando entri in un contraddittorio sei tenuto a rispondere alle domande come gli altri rispondono alle tue, altrimenti ti prendi le conseguenze, tutto qui.

Citazione:
poi oh...è anche utile quando sottolinei in neretto perché in effetti alcune cose non mi ricordavo più come identificarle...mi sarà utile per quando avrò figli e saranno in 3° media


Bada che non è questione di linguaggio forbito. Ma di dare significati.

Dove tu metti "esaltazione" dove invece c'è un "prenderne atto" c'è un oceano a distanziare le cose ...

... quelle cose che vogliono far credere che si stia urlando a un fantomatico miracolo, quando si sta prendendo atto che la medicina stava uccidendo un uomo. Prendine atto se ce la fai. Questi sono i fatti.

Prendine atto senza usare iperboli, e poi metti in discussione quello che ti pare, e vedrai che il discorso si farà interessante

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
olgyman
Inviato: 18/3/2015 11:48  Aggiornato: 18/3/2015 11:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Regom

è chiaro che siamo andati off-topic e me ne scuso (IO)

concordo pienamente e aggiungo che sarebbe interessante capire se qualche media si è interessato al suo caso oppure no (magari un Giletti )

Calvero
Inviato: 18/3/2015 11:50  Aggiornato: 18/3/2015 11:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Qualora Arturo dovesse decidere di intervenire nella discussione, vorrei cercare di capire meglio la sua storia e il suo percorso… capire meglio quali sono state le motivazioni e gli eventuali dubbi che lo hanno accompagnato verso una strada meno calpestata di altre.


Sono d'accordo

Citazione:
Cercare di trarre una legge universale (sia pro che contro)


Bada che questo è il lavoro della medicina cosiddetta

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Regom
Inviato: 18/3/2015 11:56  Aggiornato: 18/3/2015 11:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Sia fatta la tua volontà
Cercare di trarre una legge universale (sia pro che contro)

@Calvero :
Citazione:
Bada che questo è il lavoro della medicina cosiddetta


Certamente sì... ma è anche il lavoro di tanti psicopoliziotti

Redazione
Inviato: 18/3/2015 11:59  Aggiornato: 18/3/2015 11:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
SPIDERMAN: Al prossimo insulto sarai espulso.

E' già la seconda persona che insulti gratuitamente.

Spiderman
Inviato: 18/3/2015 12:06  Aggiornato: 18/3/2015 12:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Sia fatta la tua volontà
No è sempre la stessa, e tu fai un po' quel che ti pare, hai sempre avuto due pesi e due misure nelle espulsioni, non sei cambiato affatto.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
olgyman
Inviato: 18/3/2015 12:09  Aggiornato: 18/3/2015 12:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Calvero

Cit.
... quelle cose che vogliono far credere che si stia urlando a un fantomatico miracolo, quando si sta prendendo atto che la medicina stava uccidendo un uomo. Prendine atto se ce la fai. Questi sono i fatti.


Ho forse detto che la medicina NON lo stava uccidendo?
Dove esattamente lo avrei sostenuto ?

L'unica cosa che ho confessato è lo stupore nel vedere la maggior parte degli utenti del forum non spendersi in un'analisi critica come prassi del forum.
Magari potevo starmene zitto e continuare in lurker mode (e forse sarebbe stato meglio farlo con il senno di poi) ma visto che la questione era interessante ho preferito cercare di capire come mai nessuno esprimesse il benché minimo dubbio sulla faccenda.
Io la mia analisi critica l'ho fatta dicendo che c'erano delle cose che non mi tornavano, magari banali e stupide, ma sono stato l'unico prima di Giulia.
E ti ripeto che uno che non ha niente da nascondere e tanto amore per il prossimo perché fa pace con il mondo e blablabla come sostiene non mi aspetto che oltre a non rispondere a delle banali domande, le cancelli e ti banni.
A me questo basta per farmi alzare il bit di parità e insospettirmi...sarò paranoico ma questo è quanto

Calvero
Inviato: 18/3/2015 12:11  Aggiornato: 18/3/2015 12:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Certamente sì... ma è anche il lavoro di tanti psicopoliziotti


Un relativismo da primato.

Mi dai del psicopoliziotto? ... argomenta.

... è nero su bianco, l'ho scritto sopra, che quanto sostengo non è contro la medicina tout court ... quello dove tu senza argomentare, ci metti le foto dei comici ...

Si sta un attimo. La medicina stava commettendo un omicidio. Ce la fai a partire da qui?

Dici "certamente sì" ? ... bene siamo a buon punto, adesso associa tutto il resto della sua inumana filosofia d'azione e di pensiero, che è un fatto, e ne riparliamo.

Aspettiamo anche la risposta della Dottoressa Giulia .... che la sua exit strategy mette la ciliegina sulla torta

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Regom
Inviato: 18/3/2015 12:31  Aggiornato: 18/3/2015 12:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Calvero
Citazione:
Mi dai del psicopoliziotto? ... argomenta. è nero su bianco, l'ho scritto sopra, che quanto sostengo non è contro la medicina tout court ... quello dove tu senza argomentare, ci metti le foto dei comici ...


Non pensavo avrebbe ferito così tanto il tuo orgoglio quell'immagine tratta da "Non ci resta che piangere" [sic!]
Visto che ci sei tornato su troppe volte, mi costringi a chiarire che l'immagine era riferita NON alle tue argomentazioni, ma alla chiosa finale Segnatevi cosa vi ho detto.

A me questa chiusura messianica ha fatto sorridere e mi ha fatto venire in mente la scena di quel film. e ho postato l'immagine senza voler ledere la tua dignità personale o ferire il tuo delicatissimo e sensibilissimo orgoglio.

non ho niente da argomentare sullo psicopoliziotto. Sei tu che alludi e insinui che ti abbia dato dello psicopoliziotto… e come dicono quelli che scrivono bene "io rispondo di ciò che dico, non di quello che mi metti in bocca tu".

Detto questo, Calvero, rilassati… sembri sempre alla ricerca di consensi da un lato e da nemici dall’altro (Remember unabomber? speravo che ti fosse bastato quella volta, ma evidentemente sbagliavo).

una risata ci seppellirà tutti

EDIT: Prima che me lo (ri)chieda Massimo, (ri)faccio una passo indietro anche da questa discussione, per evitare di appesantire con commenti sterili la lettura di un argomento e un'esperienza meritevole di essere raccontata.
Alla prossima

Giano
Inviato: 18/3/2015 12:41  Aggiornato: 18/3/2015 12:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Sia fatta la tua volontà
Vedo che si discute con più o meno vigore sul fatto che Arturo sia guarito o meno. E non si trova un "accordo".
Si può per un momento lasciar perdere questa cosa definitiva?
Chiedo: Arturo è migliorato? Almeno questo fatto è incontestabile? Se si, è una notizia "normale", con numerosi altri casi simili, o è un evento del tutto eccezionale? Ossia, in casi simili a quello di Arturo (tumore maligno altamente metastatizzato, cit. Alerivoli) ma trattati con chemio, esistono miglioramenti altrettanto rilevanti? Ma anche senza scomodare altri casi, il miglioramento della condizione di Arturo non è ciò che ci si auspica per tutti i malati di tumore, ossia vivere Umanamente il resto dei propri giorni, molti o pochi (corna!) che siano?

Calvero
Inviato: 18/3/2015 12:46  Aggiornato: 18/3/2015 12:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Non pensavo avrebbe ferito così tanto il tuo orgoglio quell'immagine tratta da "Non ci resta che piangere" [sic!]
Visto che ci sei tornato su troppe volte, mi costringi a chiarire che l'immagine era riferita NON alle tue argomentazioni, ma alla chiosa finale Segnatevi cosa vi ho detto.


La chiosa cui ti riferisci è ben suffragata da tutt'un albero della discussione, ed era ed è una provocazione. La tua immagine l'ho percepita, come logica prevede, insieme all'altra tua allusione sulla psicopolizia, indi e per cui, ho reagito alla tua esternazione insieme a quella di fefo che mi dà del NEO, in una gara a ridicolizzare e senza argomentare, visto che il "mio" dire era un tratteggio ben esplicitato dal percorso di Arturo ...

... che se l'hai letto, il suo discorso sta a dire proprio questo, consapevolezza/amore/ricerca personale di Sé stessi. Se si vuole dare del "NEO" a me, si sta prendendo per il culo lui ...

Citazione:
Sei tu che alludi e insinui che ti abbia dato dello psicopoliziotto… e come dicono quelli che scrivono bene "io rispondo di ciò che dico, non di quello che mi metti in bocca tu".


Bravo, allora fai come me non essere ambiguo negli interventi, altrimenti si chiama "buttare benzina sul fuoco" che poi la frase l'hai riusata quotandomi. Dai su


Citazione:
Detto questo, Calvero, rilassati… sembri sempre alla ricerca di consensi da un lato e da nemici dall’altro (Remember unabomber? speravo che ti fosse bastato quella volta, ma evidentemente sbagliavo).

una risata ci seppellirà tutti


Come vedi ho argomentato ben bene e ridimensionato la questioncina, magari intervieni più spesso, così affiniamo le nostre utenze

... ovviamente, fai come credi, sperando che ci seppellirà il più tardi possibile

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
toussaint
Inviato: 18/3/2015 12:53  Aggiornato: 18/3/2015 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Vorrei rispondere a chiunque pensi di difendere in qualsiasi modo la medicina (EDIT - marchio registrato Calvero ) COMMERCIALE.
Arrendetevi, la medicina ufficiale (nel caso di cancro e altre malattie come l'epatite edit ma gli esempi non si contano) ha fallito miseramente, in maniera premeditata o meno.
Punto, su questo non ci sono MA che tengano, è provato oltre ogni ragionevole dubbio.
Dunque, a questo punto, ogni testimonianza e sollecitazione è ben accetta, visto che per decenni siamo stati dietro a 4 apprendisti stregoni (quando non avidi faccendieri o servi prezzolati)...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
fefochip
Inviato: 18/3/2015 12:57  Aggiornato: 18/3/2015 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
La vera alimentazione naturale e ideale dell'uomo e' frutta e verdura a foglia verde


queste perle bisognerebbe raccoglierle in un libro

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 13:03  Aggiornato: 18/3/2015 13:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Questo è parere tuo, Arturo sostiene invece che sia stato il grosso lavoro che ha fatto per cambiare alimentazione unito al grosso lavoro che ha fatto per migliorare il suo umore; così dice lui nella parte centrale del video.

appunto lo dice lui , non vedo profonde differenze tra due opinioni rispetto a un fatto.

quel fatto andrebbe indagato
Citazione:
Sì ma non è da tutti affrontare quei fatti che metterebbero in dubbio i propri pregiudizi.

no è da scienziati infatti e non tutti lo sono.
il problema è che ultimamente gli scienziati tendono piu a essere dei sacerdoti con delle fedi da portare avanti per degli interessi economici di sistema che veri scienziati che si interrogano sui perche della natura e del mondo.

come ho detto l'osservazione è il primo scalino di un percorso che ormai è ampiamente ignorato

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
toussaint
Inviato: 18/3/2015 13:04  Aggiornato: 18/3/2015 13:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Per siudal:
ho prove dirette che l'omeopatia funziona soprattutto con i bambini che non hanno il sistema immunitario compromesso da anni di intrugli chimici e che, è la cosa più importante, non sanno neanche cosa sia l'effetto placebo...


edit: e ancora per esperienza personale, so come siano condotti i cosiddetti report scientifici, roba da ridere statisticamente parlando, poi da chi viene questo cosiddetto studio?
Da un ente governativo!
AH AH AH

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Pyter
Inviato: 18/3/2015 13:10  Aggiornato: 18/3/2015 13:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sia fatta la tua volontà
olgyman
non ti rispondo perché mi rendo conto che non sono uno Shakespeare


Non devi preoccuparti. Neanche lui era nè unoShakespeare.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
f_z
Inviato: 18/3/2015 13:12  Aggiornato: 18/3/2015 13:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: fefochip Inviato: 18/3/2015 12:57:39

queste perle bisognerebbe raccoglierle in un libro


Lo sono gia'.

La differenza tra te e me e' che io ero come te e ho provato a cambiare a mente aperta e ora conosco bene la differenza di come ero prima e come sono adesso, tu invece non hai mai provato e non ne hai idea.

Ma non e' che te ne faccio una colpa: ognuno sceglie cosa fare nella vita e si assume la responsabilita' delle conseguenze di queste scelte.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
toussaint
Inviato: 18/3/2015 13:12  Aggiornato: 18/3/2015 13:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Invece concordo abbastanza con quello che dice f_z, tanto per dire che non sono un pasdaran.
Anche l'alimentazione naturale può essere pericolosa, se non è naturale, ossia se frutta e verdura sono impestati da anticrittogamici.
Allora, forse, ci si può anche nutrire di carne, pesce e uova, se queste provengono da fonti naturali.
Ad esempio, vorrei sapere qual è il tasso di cancro in Argentina, dove le mucche sono ancora (non so per quanto) allevate allo stato brado.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Lv78
Inviato: 18/3/2015 13:16  Aggiornato: 18/3/2015 13:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Com'era prevedibile, toccare la carne a chi la mangia è come toccare Maometto o Allah a un fondamentalista islamico... ogni cosa che si dice contro la carne, anche con dati scientifici alla mano, è una puttanata, così, per principio, senza poi nemmeno fornire uno straccio di spiegazione documentata. Si nega e basta, a prescindere.
Il bello è che stiamo discutendo su un thread di una persona che è guarita o sta guarendo proprio per essere passata a un'alimentazione vegetale e che ha eliminato ogni cibo animale, tranne quel pesciolino ogni 15 giorni per puro sfizio di gola. E come lui tante altre persone al mondo. Chissà come mai nell'eziologia di una caterva di patologie compare proprio la carne assieme ai derivati animali. Saranno degli studi-farsa fatti da dei vegani, immagino. Chissà come mai chi smette di mangiare carne e derivati vede regredire e guarire le sue patologie... sarà l'effetto placebo.
Vabbè...

olgyman
Inviato: 18/3/2015 13:21  Aggiornato: 18/3/2015 13:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Lv78

China study docet

f_z
Inviato: 18/3/2015 13:23  Aggiornato: 18/3/2015 13:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: toussaint Inviato: 18/3/2015 13:12:51

Invece concordo abbastanza con quello che dice f_z
Anche l'alimentazione naturale può essere pericolosa, se non è naturale, ossia se frutta e verdura sono impestati da anticrittogamici.
Allora, forse, ci si può anche nutrire di carne, pesce e uova, se queste provengono da fonti naturali.



No, non e' esattamente quello che intendevo, anzi.

Alimentarsi con i cibi giusti, anche se leggermente inquinati, e' preferibile che ingerire cibi sbagliati che il corpo non ha idea di come digerire.

Se mangi una mela non biologica metti che ci trovi lo 0,01% di chimica, mentre se ti mangi un uovo biologico trovi il 100% di sostanze aliene che il corpo non sa gestire.
Nel primo caso il corpo riesce sicuramente ad eliminare le tossine piu' facilmente che nel secondo.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
f_z
Inviato: 18/3/2015 13:27  Aggiornato: 18/3/2015 13:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: Lv78 Inviato: 18/3/2015 13:16:44

Il bello è che stiamo discutendo su un thread di una persona che è guarita o sta guarendo proprio per essere passata a un'alimentazione vegetale e che ha eliminato ogni cibo animale, tranne quel pesciolino ogni 15 giorni per puro sfizio di gola


Il fatto e' che quel pesciolino continua ad essere tossico per il suo corpo, ma essendo una cosa occasionale l'organismo riesce facilmente a eliminare le tossine associate a quel pasto.
Diverso sarebbe mangiare quel pesciolino ogni giorno...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Sertes
Inviato: 18/3/2015 13:37  Aggiornato: 18/3/2015 13:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
fefochip ha scritto:
appunto lo dice lui , non vedo profonde differenze tra due opinioni rispetto a un fatto.


Beh, considerando che tu sei tra le persone più spaventate che conosco, e lui tra le persone più coraggiose che conosco, tendo a fidarmi più della sua opinione piuttosto che della tua.

Lui era dato per morto, e si è tirato in piedi da solo, informandosi, e ha fatto queste scelte.

Tu non sei nemmeno pronto ad affrontare una discussione sull'alimentazione che subito ti si incendia la coda di paglia... ma figurati se uno può tenere in qualche minima considerazione il tuo parere rispetto al suo.

Citazione:
Citazione:
Sì ma non è da tutti affrontare quei fatti che metterebbero in dubbio i propri pregiudizi.

no è da scienziati infatti e non tutti lo sono.
il problema è che ultimamente gli scienziati tendono piu a essere dei sacerdoti con delle fedi da portare avanti per degli interessi economici di sistema che veri scienziati che si interrogano sui perche della natura e del mondo.

come ho detto l'osservazione è il primo scalino di un percorso che ormai è ampiamente ignorato


Ecco bravo, fai come consigli, osserva cos'ha fatto per 1 anno e mezzo Arturo.

Non ci sono mica solo gli interessi economici, sai? Alcuni hanno i loro squallidi alibi da difendere, perchè cambiare è fatica, e riconoscere che si ha sbagliato è doppiamente faticoso.

"il primo problema è psicologico"

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 18/3/2015 13:47  Aggiornato: 18/3/2015 13:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Stranamente Simoncini consiglia di nutrire il tumore con elementi alcalini per distruggerlo.

La dieta vegetariana evita di introdurre elementi acidi nel sangue... e la gente guarisce.

Ma noooo.... sono due approcci PROFONDAMENTE differenti, vero?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
bernuga
Inviato: 18/3/2015 13:48  Aggiornato: 18/3/2015 13:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Sia fatta la tua volontà
Credo che se l'orata e la pizza ogni 15 giorni sono per Arturo un "premio", una valvola di sfogo che lo fa stare bene, gli effetti che avranno sulla sua mente ed il suo morale saranno di gran lunga superiori rispetto alla tossicita' degli stessi.
Io ad esempio al posto suo mi farei sushi e tiramisu'.

Giulia71
Inviato: 18/3/2015 13:57  Aggiornato: 18/3/2015 13:57
So tutto
Iscritto: 16/3/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Sia fatta la tua volontà
Allora, faccio un po' di chiarezza a livello medico-scientifico:

Ad Arturo sono regrediti i linfonodi toracici? SI (bella notizia).

Arturo è guarito dal tumore? NO.

Quando si guarisce da un tumore? Quando l'organismo rimane "cancer-free" per un certo numero di anni stabiliti per convenzione a seconda del tipo di neoplasia.

Cosa vuol dire cancer-free? Che dalla TAC o dalla RM o da altro esame diagnostico non risulta la presenza di metastasi o tumore primitivo.

Per questo Arturo non è guarito: perché purtroppo, come scritto nei referti e come ha ripetuto più volte lui stesso, salvo poi smentirsi per ignote ragioni, ha 3 adenopatie addominali di matrice metastatica (lo dicono i referti sul suo sito, basta leggerli e saperli leggere).

A conferma di ciò, i suoi marcatori tumorali sono ben oltre il range.

Questo è il quadro clinico che qualunque medico può confermarvi.
Se non mi credete, portate i referti di Arturo al vostro medico di fiducia: vi dirà le stesse cose che ho detto io.

Un tumore sistemico è semplicemente un tumore metastatico. E le metastasi, essendo un proliferazione incontrollata di cellule cancerose, possono ingrandirsi (più spesso), regredire (più raramente), moltiplicarsi o scomparire completamente. Sono combinazioni imprevedibili e a volte di difficile interpretazione.

Ciò detto, tanto per sfatare un po' di luoghi comuni, io sono medico e vegana. E aggiungo un'altra cosa: se mai dovessi ammalarmi di tumore, non farei mai la chemioterapia.

Saluti.
Giulia

f_z
Inviato: 18/3/2015 14:09  Aggiornato: 18/3/2015 14:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: bernuga Inviato: 18/3/2015 13:48:19

Credo che se l'orata e la pizza ogni 15 giorni sono per Arturo un "premio", una valvola di sfogo che lo fa stare bene


Esatto: e' uno "sgarro" che serve a mantenere piacevole il regime.

Questo accade soprattutto perche' il suo cambiamento e' stato per forza di circostanze repentino e non graduale.
In questi casi ne' il corpo ne' la mente riescono ad andare avanti per molto tempo senza avere "voglie" delle cose tossiche ma "stimolanti" che si mangiavano in precedenza.

Io per arrivare al punto di Arturo ad esempio ci ho messo oltre un anno, ma oggi vomiterei al pensiero di introdurre certe cose nella mia bocca, cose che prima consumavo ogni giorno.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
olgyman
Inviato: 18/3/2015 14:12  Aggiornato: 18/3/2015 14:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Giulia71

Questo è il quadro clinico che qualunque medico può confermarvi.

Ciò detto, tanto per sfatare un po' di luoghi comuni, io sono medico e vegana. E aggiungo un'altra cosa: se mai dovessi ammalarmi di tumore, non farei mai la chemioterapia.





Grazie per i chiarimenti e per aver smentito chi ti ha dato addosso.
Personalmente un'idea generale me la sono fatta anche grazie a queste piccole ma significative informazioni...in fondo bastava veramente poco.

Calvero
Inviato: 18/3/2015 14:20  Aggiornato: 18/3/2015 14:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
__________
_______


Ciao Giulia, mi fa piacere tu sia tornata.

Citazione:
Ad Arturo sono regrediti i linfonodi toracici? SI (bella notizia).

Arturo è guarito dal tumore? NO.


Manca qualcosa al trittico di cui si sta discutendo. Direi assolutamente scientifico. La domanda di Massimo, mi sembrava precisa.

Arturo a quest'ora sarebbe morto?

Vuoi che risponda io per Te?


(Giulio)

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 18/3/2015 14:24  Aggiornato: 18/3/2015 14:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
in fondo bastava veramente poco.


... talmente poco che non ha risposto ancora a una domanda. Non si è smentito ancora nulla.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
toussaint
Inviato: 18/3/2015 14:24  Aggiornato: 18/3/2015 14:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Scusa, f_z, avevo frainteso il tuo ragionamento.
Il problema è che nella mela inquinata non c'è solo lo 0,01% di chimica.
C'è molto di più.
Stavo vedendo un servizio de Le Iene l'altra sera, ora non dico che sia il Vangelo ci mancherebbe altro, ma poneva degli spunti su cui ragionare.
In pratica, la legislazione italiana in materia di pesticidi sembra una delle più severe al mondo, ci sono centinaia di anticrittogamici vietati perché se ne sarebbe dimostrata la nocività.
Dunque, cosa accade?
Che questi veleni ci entrano in casa attraverso l'importazione di frutta e verdura dall'estero, tant'è che gli inviati de Le Iene hanno preso dei prodotti ortofrutticoli dai mercati rionali e li hanno fatti esaminare.
Risultato: pieni zeppi di questi veleni.
Mentre gli stessi prodotti, presi dalla grande distribuzione, non li contenevano.
Ora, questo potrebbe sembrare sospetto ma ci sono delle spiegazioni.
La grande distribuzione teme la pubblicità negativa che potrebbe compromettere l'acquisto anche degli altri prodotti non coinvolti da tale pubblicità sfavorevole, dunque fa le cose formalmente in regola.
Poi sappiamo che quei prodotti non sanno di nulla, perché vengono conservati per mesi in frigorifero e poi fatti maturare artificialmente con degli acceleratori e lucidati con paraffine, ma questo la legge lo consente, dunque lo fanno.
Nei mercati rionali, invece, nessuno controlla (c'era un venditore che asseriva di aver avuto un controllo ASL 20 ANNI FA!!!), per cui si vendono tranquillamente prodotti importati avvelenati che entrano nel nostro territorio direttamente dai paesi UE (tipo Spagna, Portogallo e Israele che gode del trattamento UE) oppure da fuori UE attraverso uno delle centinaia di aeroporti siti in territorio UE, sui quali non possiamo esercitare alcun tipo di controllo che invece SEMBRA essere svolto sulle merci che arrivano nei nostri aeroporti.
C'è un ulteriore tassello che complica il tutto, veleni 0 nella grande distribuzione significa solo veleni 0 tra quelli inclusi nella lista bannata dal Ministero, poi possono esserci veleni ammessi che sono altrettanto pericolosi ma su cui gli studi non hanno fatto chiarezza e altri veleni semplicemente non presi in considerazione.
Insomma, o compri dal contadino che conosci e sai come coltiva, altrimenti sono cazzi.
Perché stiamo parlando di roba altamente cancerogena...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 14:28  Aggiornato: 18/3/2015 14:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Giulia: se mai dovessi ammalarmi di tumore, non farei mai la chemioterapia.


e cosa faresti?

f_z
Inviato: 18/3/2015 14:33  Aggiornato: 18/3/2015 14:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: toussaint Inviato: 18/3/2015 14:24:35

Il problema è che nella mela inquinata non c'è solo lo 0,01% di chimica.


Sara' pure lo 0,5% non cambia la sostanza del ragionamento. Se in una mela ci fosse il 10% di veleni chimici non riusciresti neppure a mangiarla. E' ovvio che il naturale e biologico e' la cosa migliore.

Ma come detto in un uovo biologico trovi il 100% di veleni, e in ogni caso le cose al vertice della catena alimentare sono di fatto sempre piu' inquinate di quelle sul fondo, in quanto dipendono da queste ultime.

E oggigiorno trovare una qualsiasi cosa incontaminata credo sia ormai impossibile.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
toussaint
Inviato: 18/3/2015 14:34  Aggiornato: 18/3/2015 14:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
E c'è un'altra questione, Arturo si è ammalato sicuramente perché per troppo tempo si è nutrito in maniera eccessiva di nutrienti che OGGI sono prodotti con l'uso di sostanze altamente nocive, ad esempio gli ormoni.
Dunque, è probabile che PRIMA mangiasse poca frutta e verdura.
ORA mangia praticamente solo frutta e verdura, ma ammettiamo che la prenda dai canali di distribuzione normale.
Ci potrei scommettere che tra qualche anno sarà completamente guarito dal precedente tipo di tumore ma ne avrebbe un altro.
Allora, la soluzione migliore è:
un pò di tutto, ma moderatamente, cambiare spesso tipologia di prodotti di una stessa classe, approvvigionarsi a km 0 e presso produttori al di sopra di ogni sospetto.
Ragazzi, anche l'acqua fa male e pensare che si dava ai bambini una famosa acqua che dire micidiale è poco (anzi, le acque in questione erano due, una peggio dell'altra, ma qualcuno le spacciava come ideali per bambini)...


edit: scusa, f_z, ma che ragioni per percentuali sul peso di un prodotto?
ci sono veleni che ti ammazzano solo a guardarli.
per dire, qui non c'entra ma per farti capire, basta una sola fibra di amianto in un metro cubo di aria per garantirti il mesotelioma pleurico nel giro di 10-20 anni...
e oltre ai cancerogeni, gli antiparassitari contengono metalli pesanti come piombo e cadmio, addirittura anche radioattivi, nelle sigarette hanno trovato tracce di plutonio 210 lasciate dagli anticrittogamici usati nelle piantagioni di tabacco.
I metalli pesanti si fissano sui tessuti e non lo elimini più se non con trattamenti chelanti che nessuno conosce e che sono molto faticosi e questi metalli pesanti sono all'origine di buona parte delle patologie...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Decalagon
Inviato: 18/3/2015 14:37  Aggiornato: 18/3/2015 14:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao Giulia. Visto che sei tornata vorrei farti un paio di domande:

Citazione:
Ad Arturo sono regrediti i linfonodi toracici? SI (bella notizia).


- Secondo te perché gli sono regrediti i linfonodi toracici?
- Avrebbe ottenuto questi risultati con il sorafenib che gli aveva proposto l'oncologo?

Citazione:
perché purtroppo [...] ha 3 adenopatie addominali di matrice metastatica


Che siano di matrice metastatica lo sai perché hai visitato Arturo e hai parlato con i suoi medici, o lo supponi e basta? Perché il diretto interessato ha spiegato il motivo delle adenopatie addominali.

Però ancora non hai chiesto scusa per le basse insinuazioni che hai fatto poco sopra. Io aspetto anche quelle, perché mi reputo una persona onesta (come sono sicuro lo sia anche Arturo).
Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
olgyman
Inviato: 18/3/2015 14:41  Aggiornato: 18/3/2015 14:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Calvero

si ma tu sei già oltre.
quì si sta discutendo se quello che ci è stato raccontato è meritevole di attenzione oppure è paragonabile alle cose che raccontava quel mio compagno dell'asilo che sosteneva di possedere un auto che anche solo in retromarcia andava più veloce delle altre auto.
magari un fondo di verità nella bontà della cura esiste, così come magari l'auto del padre del mio compagno di scuola era comunque veloce e lui la sparava grossa per fare il figo.
Quello che è altrettanto sicuro è che così come all'epoca non credetti al 100% al mio compagno...ora non credo al 100% a questa storia, dati alla mano.

toussaint
Inviato: 18/3/2015 14:45  Aggiornato: 18/3/2015 14:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ecco qua, a proposito di mele:

L'ottava edizione della Shopper's Guide to Pesticides in Produce, ha esaminato 45 tipologie di frutta e ortaggi e ha stilato la cosiddetta "sporca dozzina", che comprende i 12 alimenti maggiormente contaminati dai pesticidi.
Al primo posto troviamo le mele, seguite dal sedano, dai peperoni, dalle pesche, dalle fragole e dalle pesche nettarine. Alla settima posizione tra la frutta e le verdura più avvelenata troviamo l'uva, gli spinaci, la lattuga, i cetrioli, mirtilli e le patate. Questa invece la classifica dei vegetali che vantano una minore presenza di pesticidi: cipolla, mais, ananas, avocado, cavolo, piselli dolci, asparagi, mango, melanzana, kiwi, cantalupo, patate dolci, pompelmo, anguria e funghi.

e ancora:

ma cosa mangiamo?
di XmX
Nuovomondo di XmX - tutti i diritti riservati.
rif. 140401-100501

HOME PAGE INDIETRO

Prima dei più recenti "disastri" alimentari (metanolo, diossina, atrazina, mucca pazza) noi consumatori siamo rimasti perlopiù indifferenti. Con il silenzio abbiamo consentito che le industrie dilatassero a dismisura i loro profitti, inquinando sempre più il nostro cibo. Qualcosa sta cambiando, ma dobbiamo conoscere meglio il problema. Questa pagina, frammentaria e incompleta, è solo una "passeggiata", per meditare.


schifezze a scelta

"Siamo ciò che mangiamo". Ma cosa mangiamo? Cominciamo col constatare che il nostro cibo quotidiano è pieno di orrori: additivi, farmaci, pesticidi, impurità e anomalie biologiche. un apparato industriale alimentare
"Tutto ciò è inevitabile - dicono gli esperti - se vogliamo mantenere le nostre abitudini alimentari e un elevato tenore di vita: la grande disponibilità di carni e verdure tutto l'anno non può fare a meno delle tecniche di allevamento e agricoltura intensivi." Ma a quale prezzo?

Risulta che ogni anno, assieme al "normale" cibo, mandiamo giù più di 12 Kg di sostanze chimiche... Se anche non fossero tossiche - e lo sono - si tratta comunque di sostanze innaturali, che costringono fegato e reni ad un superlavoro per eliminarle! Chi garantisce la loro innocuità?

Il Ministero della Sanità ci fornisce le liste degli additivi consentiti e "sicuri", e noi dovremmo perciò essere tranquilli: però da trenta anni queste liste vengono aggiornate, cancellando ogni volta una o più sostanze precedentemente dichiarate sicure. Quindi, chi può escludere che in futuro le nuove scoperte riveleranno rischi oggi ancora ignoti?

«Negli ultimi 15 anni sono stati sintetizzati più di 4 milioni di nuove sostanze chimiche e ogni anno vengono immessi sul mercato 500-1000 nuovi composti il cui grado di tossicità è spesso valutato in modo assai approssimativo.» da "Ambiente (ecologia)" Encarta 98
...Intanto sappiamo che molti additivi non sono in sè direttamente dannosi, ma lo diventano interagendo con altre fra le centinaia di migliaia di sostanze presenti nell'organismo, moltissime delle quali sono ancora poco o nulla conosciute...

Spesso si sente dire: "...l'Italia ha leggi severissime, siamo ben protetti..." Siamo sicuri di questo? Molti esperti ritengono che i pericoli alimentari siino molto sottostimati dagli stessi scienziati. Di conseguenza le leggi fatte con i dati da loro forniti, sono insufficienti. Se a questo aggiungiamo l'onnipresente corruzione dei vari livelli della politica, ci accorgiamo che non siamo affatto ben protetti...

È sempre bene non fidarsi troppo di quello che "è permesso per legge", per questi motivi:

i legislatori si basano sui rapporti elaborati da commissioni scientifiche, e la scienza non sa "tutto"
gli interessi in gioco sono enormi, e le eventuali "mazzette" lo sono anch'esse, in proporzione
sia gli scienziati che i politici sono uomini come altri, quindi fallibili e corruttibili
quando una sostanza chimica è riconosciuta come sospetta, per evitare danni economici alle povere imprese si preferisce quasi sempre adottare un "periodo di transizione" per smaltirne le scorte. E la transizione la "assorbiamo" noi...
Nel 1998, in Italia sono stati venduti 109.600.000 kg di pesticidi chimici (23.100.000 di diserbanti, 29.000.000 di insetticidi, 47.600.000 di anticrittogamici, 9.900.000 di altri prodotti). La maggior parte è stata irrorata sui campi dell'Italia settentrionale (54.1%)
(fonte Greenpeace)
L'agricoltura intensiva è la maggiore responsabile dell'avvelenamento collettivo: si usano quantità terrificanti di pesticidi, anticrittogamici, concimi sintetici, diserbanti, e altro. Perchè accettiamo tutto questo? Molti di noi ne farebbero volentieri a meno... ma la grande industria ce lo impone. Se tutti noi boicottassimo le grandi industrie rifiutando i loro prodotti innaturali, prima o poi dovrebbero per forza cambiarli...

In Italia sono attualmente in commercio 35 tipi di pesticidi che secondo la severissima EPA (l'agenzia americana per la protezione dell'ambiente) sono considerati cancerogeni, eppure da noi sono venduti e usati tranquillamente. Inoltre, 36 "principi attivi" presenti nei pesticidi "consentiti" da giardino, sono pericolosi per gli animali e per l'uomo, compresi pesci, uccelli, insetti, batteri del suolo, ecc.

Il grosso pericolo è l'accumulo: i molti veleni sono dilavati dall'acqua e finiscono nelle falde acquifere, come accadde con l'atrazina. I veleni dall'acqua ritornano nelle piante, poi negli erbivori, e via via all'insù, negli animali superiori, ai vertici della catena alimentare: qui si concentrano sempre più schifezze... e noi alla fine ce li mangiamo, tutti contenti...

Proprio per coloro che vorremmo maggiormente protetti, ossia i bambini, il rischio è più alto, a causa dei residui di fitofarmaci e nitrati che rimangono negli alimenti. Poichè i bambini assumono una quantità maggiore di calorie per peso corporeo, il rischio di accumulo di contaminanti tossici è più grande: all’età di sei anni i bambini possono aver superato di 10 volte il limite ritenuto accettabile per il rischio di cancro.

doppiamente colpevoli

prelievo di sangue dall'occhio di un criceto Fra l'altro, tutte le nuove sostanze devono essere testate. Forse interesserà a pochi, ma voglio qui ricordare che i test si fanno su migliaia e migliaia di poveri animali. Nei test più "innocenti" le sostanze si somministrano in quantità abnormi via via crescenti,
Test su conigli in apparecchi di contenzione. La sostanza da provare viene versata negli occhi dei conigli e sulla pelle, lasciandola lì per ore o anche per giorni, finchè l'organo non va in necrosi.
(da: Annual Pictorial Review della Scottish Society for the Prevention of Vivisection)
fino a provocarne la morte, spesso fra grandi sofferenze. Questo viene fatto per determinarne la tossicità, raggiungendo la dose letale. Poi vi sono i test per la teratogenicità e la cancerogenicità, nei quali si provocano orrende malformazioni. Non fingiamo di non saperlo! Se non fossero continuamente prodotte nuove schifezze, potremmo evitare tante sofferenze.
Esistono additivi naturali, innocui: si potrebbero consentire solo quelli, però costano di più... Per esempio:

E140 = clorofilla - colorante verde
E160 = estratto di paprica - colorante giallo
E162 = estratto di barbabietola - colorante rosso
E306 = vitamina E naturale (da olio di oliva) - antiossidante
...e tante altre possibili. Ma se il consumatore non le pretende, non sostituiranno mai quelle di sintesi, più economiche.
Quanto a noi umani, esseri privilegiati e "signori del Creato", se vogliamo essere ragionevolmente sicuri di non ingurgitare porcherie, sarà bene rivolgersi il più possibile ai cibi provenienti ed etichettati "da agricoltura biologica".

le bistecche "gonfiate"

Tutti avremo assistito qualche volta allo spettacolo deprimente di una bistecca che, mentre cuoce in padella, si restringe e diventa quasi la metà: è certo, quella è carne gonfiata con ormoni della crescita. Qui non consideriamo l'evidente truffa, che pure c'è, perchè ci hanno venduto ...acqua! Pensiamo invece che noi quella carne la mangiamo, assorbendo con essa anche gli ormoni. Le conseguenze possibili? Eccole: accade che i nostri figli crescano troppo velocemente, che alle bambine cresca troppo il seno, che abbiano mestruazioni anticipate, acne, ipetricosi (troppi peli!), che ai bambini non si sviluppino bene i testicoli e i futuri spermatozoi siano malaticci, e che magari a noi adulti venga un tumore alla prostata o all'utero...

Ma gli ormoni sono illegali: come mai spesso ci sono ugualmente? Perchè le povere bestie senza gli ormoni impiegherebbero il doppio a crescere, perciò gli allevatori, come si dice... "fatta la legge, trovato l'inganno". Se la norma da un lato vieta assolutamente gli ormoni, dall'altro li autorizza a scopo terapeutico e nel periodo successivo al parto: perciò, con un veterinario compiacente, è fatta! In fondo neanche servirebbe poi tanto: i farmaci possono essere dati di nascosto... basta interromperli qualche tempo prima della macellazione, e chi se ne accorgerà? Ma allora... controllare i farmaci alla fonte? ...lasciamo stare: in teoria, per evitare illegalità, i farmaci per gli animali da allevamento devono essere acquistati con ricetta veterinaria: ebbene, le cifre ufficiali riportano 1 sola ricetta ogni 20 animali (il 5%), mentre si sa che negli allevamenti intensivi la necessità è enormemente maggiore. Semplicemente i farmaci sono acquistati sul mercato nero, cosicchè non se ne debba segnalare l'uso. Poi si dovrebbe parlare dei macelli clandestini, che sfuggono ad ogni controllo, e della ormai famigerata BSE o "mucca pazza", ma non se ne può più, ci hanno fatto due ...scatole così. La situazione, nonostante tante leggi e tanti provvedimenti, attualmente è questa: realisticamente bruttina. Le cose stanno cambiando (e, in questo senso, benvenuta la BSE!) ma ci vorrà tempo. Una certa sicurezza è data solo dalle carni provenienti da allevamenti "biologici", perchè controllatissimi dagli stessi consorzi a cui aderiscono.

stress e antibiotici

E gli antibiotici? Se ne parla poco, ma bisogna sapere che tutti gli animali d'allevamento intensivo come pesci, polli, conigli, pecore, maiali, mucche, ecc., chi più chi meno, hanno comunque un sistema immunitario fortemente depresso a causa delle loro orrende condizioni di vita: spazio poco o nulla, luce continua 24 ore al giorno, alimentazione forzata, e batterie di galline ovaiole maltrattamenti vari derivanti dalla meccanizzazione. Le povere bestie si ammalerebbero in continuazione se l'Uomo, nella sua infinita bontà, non le rimpinzasse di antibiotici per resistere! Tralasciamo le ovvie considerazioni etiche sulla liceità di tali pratiche (tanto interessano a pochi) e vediamo perchè noi umani ci rimettiamo: anche qui, mangiando i loro cadaveri, assumiamo gli antibiotici che contengono. Ebbene, la natura si vendica: stavolta è il nostro sistema immunitario ad essere alterato dalla costante e ingiustificata presenza di piccole quantità di antibiotici nel sangue, assimilati
Ogni anno nell'Unione Europea vengono usate ben 5.000 tonnellate di antibiotici nella zootecnia. Gli antibiotici non sono quasi mai somministrati ad animali malati, bensì costantemente mescolati al mangime degli animali sani, per prevenire infezioni causate dallo stress.
mangiando carne o bevendo latte. Ma non basta. Sentiamo spesso parlare della comparsa di nuovi superbatteri patogeni, sempre più resistenti: questo accade perchè i batteri si adattano per selezione naturale alla presenza dell'antibiotico, divenendone immune. Di conseguenza questi batteri, per essere sconfitti, necessiteranno di sempre nuovi antibiotici, o di dosaggi sempre maggiori proprio degli stessi antibiotici che somministriamo agli animali, in un circolo senza fine... ...e chi ci guadagna alla fine, come quasi sempre avviene, è l'industria chimico-farmaceutica. Quando comprenderemo questo perverso meccanismo? E soprattutto, quando comprenderemo che non si può andare contro natura?
frutta "viva" e frutta "morta"

colture intensive in serra I nutrizionisti più accorti ripetono: "mangiate solo frutta e verdura di stagione", ma perchè? È così bello e comodo mangiare pomodori, uva, pesche, fragole, zucchine, ecc., tutto l'anno!... La ragione sta nel fatto che i prodotti agricoli fuori stagione sono coltivati in serra: questo vuol dire che le piante non vedono mai il
Ci credereste? Ogni tanto qualche nutrizionista (meno attento o più legato agli interessi dell'industria) dichiara in TV con fervore che il potere nutritivo dei prodotti vegetali di serra è identico a quello dei prodotti più naturali, o addirittura di quelli da agricoltura biologica... dal sapore non si direbbe!
sole, non sono in un contesto naturale, sono trattate per evitare malattie da sovraffollamento, sono iperconcimate e irrorate con fitormoni per stimolare la crescita. Oltre ad aver assorbito molte sostanze estranee, sono anche sensibilmente più povere di diversi elementi, e di ciò possiamo accorgercene dal sapore!

Dovremmo inoltre rivedere anche il nostro gusto estetico in campo alimentare. File e file di lucide e scintillanti mele rosse, turgide e questa è una mela avvelenata dai fitofarmaci perchè la sua buccia è sterile verdissime zucchine, perfette e vellutate pesche e albicocche... tristi specchietti per le allodole! Il cliente al mercato è attratto dai prodotti che "si presentano bene", ma non sa che frutta e verdure più sono belle e lucide, e più sono trattate con prodotti chimici! Fino ad un decennio fa ancora potevamo trovare sui banchi la frutta questa è una mela sana perchè la sua buccia è 'viva' "puntinata" perchè attaccata da qualche fungo, o addirittura col vermetto dentro, e bisognava consumarla in fretta, prima che maturasse troppo e marcisse. Oggi no. La frutta e la verdura sono bellissime, e soprattutto durano molto di più. Anzi, a volte sono bellissime fuori, ma iniziano a marcire da dentro, esattamente al contrario del processo naturale... Per forza: sono state abbondantemente trattate con prodotti anticrittogamici, antibatterici, antiparassitari, che le sterilizzano. La maturazione non può avvenire normalmente, perchè i batteri che la provocano non possono vivere in un mezzo velenoso. Tutto qui. E noi, tutti contenti, mangiamo la nostra bella mela di Biancaneve...

concludendo

Adesso basta, tanto non si finirebbe più: per poche cose menzionate, ne esistono centinaia non dette o addirittura non conosciute. Dietro l'apparente squisitezza e convenienza di tanti cibi industriali c'è quasi sempre un "trucco" chimico, o un procedimento dannoso e snaturante, e naturalmente c'è il profitto, che non guarda in faccia a nessuno. Come il cancro: anche quello non guarda in faccia a nessuno. Quando viene - se viene! - si piange e ci si dispera: "Ah!, se potessi tornare indietro...", che nel nostro caso significa: "...vorrei aver fatto una vita più sana!". Personalmente ritengo che non ci si debba porre di volta in volta l'angosciante quesito «questo sarà innocuo?», ma piuttosto «questo è naturale?»: così tutto diviene semplice e sicuro. Chi tiene alla propria salute è avvisato. Poi ognuno è libero di accorciare la propria vita come crede, se crede...
XmX

mangiamo meno, mangiamo meglio

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 18/3/2015 14:47  Aggiornato: 18/3/2015 14:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Insomma, se pensate di esservi salvata la vita mangiando frutta e verdura comprata al mercato e bevendo "l'acqua del sindaco"
VE SBAJATE DE GROSSO!
E' molto più complicato di così...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 18/3/2015 14:57  Aggiornato: 18/3/2015 14:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ad esempio, si dice sempre:
"l'acqua del rubinetto è controllata ogni giorno!"
Sì, all'uscita dall'acquedotto, poi si fa qualche centinaio di chilometri di tubature e arriva al nostro rubinetto.
Ora, poiché è notorio che un'alta percentuale di acqua si perde lungo il percorso, logica vuole che se qualcosa esce, qualcos'altro può entrare.
Ad esempio, il percolato delle migliaia di discariche abusive, percolato che può contenere di tutto, dal sangue infetto all'amianto, a sostanze radioattive...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
webrasta
Inviato: 18/3/2015 15:22  Aggiornato: 18/3/2015 15:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2012
Da:
Inviati: 57
 Re: Sia fatta la tua volontà
@giulia
"non farei mai la chemio"...

- ma non trovi che questa posizione sia incompatibile con la professione medica? come puoi convivere con medici che la pensano come te su questo punto ma mandano a morte i tuoi amici? solo perchè hai una specializzazione per cui non tocca a te prescriverla, come puoi guardarti allo specchio e pensare che "tu aiuti la gente"?

- non ci hai fornito il tuo parere sulle vaccinazioni ma immagino che, previo approfondimento, non faresti fare nemmeno quelle ai tuoi figli (all'università ti hanno detto che 2 delle vaccinazioni infantili obbligatorie in Italia sono diventate tali dopo l'intervento "disinteressato" del nostro beneamato ex-ministro Martelli, finito in carcere proprio per questo, e che nessuno ha mai rimosso quei due vaccini dal protocollo sanitario? come direbbe il Padrino: "un vaccino che non si può rifiutare"...)

- sei radiologa: prova a verificare se gli studi che indicano come innocue le mammografie non siano finanziati dalle stesse aziende fornitrici di apparecchiature radiologiche...

detto questo, Giulia, c'è un gran bisogno di medici "traditori" che colpiscano alle spalle la medicina mummificata e vessatoria con le sue stesse armi sul suo stesso terreno. mi auguro di cuore che prima o poi tu vada ad ingrossare le fila di questo esercito di persone eroiche (un es. per tutti: Di Bella).

Saluti

ohmygod
Inviato: 18/3/2015 15:29  Aggiornato: 18/3/2015 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Sia fatta la tua volontà
"The Spectator"
in verità forse una ... cazzo non ricordo mai come si chiama quel Topic, appunto, quella roba l'ì ... la sega mentale. non so se riuscirò a raggiungere quell'età che giustamente si fa chiamare matura. in quell'età ... bop ... adolescenza uscì all'aperto. angelico, infernale, fiorito in età matura.

chissà perchè "abbinavo" Dallabrida con Villa, pensavo che gli "auguri" li avessi postati
tu ... pensavo male.
comunque "io, Elia e OT" ... come dire ... di certo è "la scia di una chimica" ... umana, troppo umana, niente di trascendente ... si è mai vista trascendenza ipocrita in giro?

Naturalmente LOL, naturalmente lui.

Dio:- si impazzisce quando si rinsavisce e nessuno lo sa fortuna che nessuno è in grado di trasmetterlo all'infuori di me.
sorge il sospetto che, quasi come magia, l'uomo, o chi per lui, sia la "sega mentale" di
Dio" viceversa ... un pandemonio ... fuori di testa ... play, station one.

ED.it
lettura:- sono ancora fermo al "Inviato: 17/3/2015 5:28 Aggiornato: 17/3/2015 5:31" continuo?

scrittura:- ha importanza?

lettura:- poca, aspetta leggo e ti richiamo.

scrittura:- comprendo l'importanza

PM
200.
Il silenzio comincia ad assumere un corpo, a divenire una cosa.
OM, 39
Fernando Pessoa

200 ciazioni, LOLNO, citazioni e delle 200 l'ultima.

200.
Il silenzio comincia ad assumere un corpo, a divenire una cosa.
OM, 39
Fernando Pessoa

PM :-: porto l'attimo di allora, uno dei tanti, con cui Intrufolavo si avointrufola nella tua esistenza, quasi l'lultimo in ordine di scrittura.

Pessoa,
La differita differenza fra chi pensa e chi tace è tutta quì, chi pensa la esprime, chi tace la deprime, è amor di espressione la primitiva parola.
come in un gioco, nella memoria sono cresciuto, mari fatti di gocce, schizzofrenia, pachidermica scheggia. mbop.

Arturo,
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4389

una buonanotte dal superactive che vive di giorno, il doppelganger vive di notte.

olgyman
Inviato: 18/3/2015 15:30  Aggiornato: 18/3/2015 15:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Redazione

a questo punto sarebbe curioso che fosse il diretto interessato a rispondere alle molte supposizioni dato che sembra si sia iscritto senza proferire parola da oramai un giorno.
...certo per molto meno (un'assenza dal forum di poche ore) un'altra si è presa del coniglio senza poi ricevere scuse

Lv78
Inviato: 18/3/2015 15:33  Aggiornato: 18/3/2015 15:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Touissant, se frutta e verdura sono contaminate da pesticidi, la soluzione migliore non è mangiare un po' di tutto, per il semplice fatto che se i vegetali sono contaminati da pesticidi e inquinanti carne e derivati animali lo sono in misura decisamente superiore, a causa del fenomeno chiamato bioaccumulo: in pratica, gli animali si cibano a loro volta di vegetali coltivati e irrorati di pesticidi (e respirano anche loro la stessa aria inquinata che respiriamo tutti) e nel corso della loro vita accumulano nel loro organismo questi inquinanti. Quindi, mangiare della carne o dei latticini equivale a farsi dei concentrati di pesticidi (non ricordo dove, ho letto che carne e prodotti animali contengono fino a 10-15 volte le quantità di pesticidi rinvenibili sui vegetali). Per non parlare di residui di farmaci usati in zootecnia. Oltre, ovviamente, a ciò che di nocivo carne e derivati contengono di per sè, come grassi saturi o ferro-eme. Quantomeno frutta e verdura possiamo lavarle eliminando allmeno in parte i pesticidi, la stessa cosa non si può fare con carne e derivati animali. Per cui, la soluzione migliore, o il male minore come lo si voglia chiamare, rimane in ogni caso un'alimentazione totalmente vegetale, la si può rigirare come si vuole ma non si scappa.
Concordo poi con chi dice che i vegani possono anche mangiare male, ad esempio andare avanti a patatine fritte, birrazze, cibo industriale e raffinato, ecc..., e magari anche fumare o drogarsi, ed effettivamente molti vegani (mi sa la maggior parte) ammettono senza problemi che non lo sono per motivi di salutismo ma semplicemente per motivi etici, ossia non vogliono contribuire agli allevamenti, alla sofferenza degli animali, ecc... Dunque che ci siano vegani con patologie o tumori non dev'essere una cosa che stupisce, anzi.
Dal punto di vista della salute, più che di vegani, bisognerebbe parlare di igienismo, una filosofia alimentare e comportamentale incentrata sulla salute fisica e non solo. E pochi dei comuni vegani seguono l'igienismo, credo. In ogni caso, tutte le statistiche dicono che i vegani sono la categoria che corre meno rischi di andare incontro a patologie varie e tumori.
Olgyman, China study non l'ho letto, so a grandi linee cosa dice, ma nemmeno credo serva leggerlo, dato che è da un pezzo che si è capito che carne e derivati animali sono deleteri per l'organismo umano.

Redazione
Inviato: 18/3/2015 16:05  Aggiornato: 18/3/2015 16:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà
OLGYMAN: "...certo per molto meno (un'assenza dal forum di poche ore) un'altra si è presa del coniglio senza poi ricevere scuse"

Le scuse le riceverà quando avrà risposto alla mia domanda. Per ora rimane un coniglio.

f_z
Inviato: 18/3/2015 16:05  Aggiornato: 18/3/2015 16:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: Lv78 Inviato: 18/3/2015 15:33:06

Touissant, se frutta e verdura sono contaminate da pesticidi, la soluzione migliore non è mangiare un po' di tutto


Esatto, quoto anche il resto.

Touissant, ogni veleno per far abbastanza male deve essere somministrato nella dose giusta, che varia da sostanza a sostanza e da individuo a individuo.

Ci sono dosi "sicure" (ma non innocue), "tossiche" e "mortali" per ogni veleno, incluse le radiazioni.

Un esempio banale e' l'alcol, che sappiamo tutti essere un veleno, ma in dosi moderate e' tollerato dall'organismo e il suo effetto varia da individuo a individuo.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 16:25  Aggiornato: 18/3/2015 16:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
un po O.T.

http://www.lafucina.it/2015/03/18/alzheimer/

L’olio di cocco è efficace contro l’Alzheimer?
Il libro della dottoressa Mary Newport

“Morbo di Alzheimer: e se ci fosse una cura?”
È questo il titolo del libro della dottoressa Mary Newport, secondo la quale è possibile curare questa malattia con l’aiuto dell’olio di cocco invece di somministrare ai pazienti farmaci costosi che sembrano essere efficaci solo fino ad un certo punto e possono avere effetti collaterali. Newport ha fatto assumere al marito l’olio di cocco per favorire una maggiore produzione e concentrazione di chetoni, dei composti possono fornire energia alle cellule senza il bisogno di insulina.

“Le sue sperimentazioni alla ricerca di un rimedio che potesse guarire, o quantomeno far stare meglio il marito, l’hanno portata a considerare la dieta chetonica – già conosciuta per il suo possibile utilizzo nel trattare l’epilessia. La scelta chetonica è stata dettata dalla constatazione che i chetoni pare possano curare diversi disturbi neurologici.

Il medico ha così iniziato a far assumere al marito l’olio di cocco in modo da favorire una maggiore produzione e concentrazione di chetoni. Nel suo libro, poi, riporta come questa situazione abbia portato a miglioramenti nella memoria a breve termine – quella in genere più critica – abbia alleviato la depressione, abbia fatto in qualche modo rifiorire la sua personalità e abbia ridotto anche i problemi visivi e migliorato la deambulazione (ossia il potersi muovere, camminare).
Una risonanza magnetica ha supportato questi risultati mostrando che vi era stato un arresto del processo di contrazione del cervello.

Antdbnkrs
Inviato: 18/3/2015 16:40  Aggiornato: 18/3/2015 16:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Magari sbaglio ma Giulia51 mi ricorda molto la sig.ra NO PLANES

Lv78
Inviato: 18/3/2015 16:50  Aggiornato: 18/3/2015 16:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Sull'Alzheimer, tanto per rincarare la dose sull'argomento carne e prodotti di origine animali...
Diventare dementi per il gusto di un hamburger

Sull'olio di cocco avevo letto anch'io che potrebbe essere d'aiuto per chi soffre di questa patologia, ma sembra aiuti anche per il Parkinson.

Inoltre, secondo alcune ricerche, l'Alzheimer sarebbe collegato a uno scarso afflusso di sangue al cervello. E, tornando a rincarare ulteriormente la dose sull'argomento carne e derivati animali, cos'è che riduce l'afflusso di sangue? Cos'è che va a occludere i vasi sanguigni? Cos'è che causa infiammazione di essi causando aterosclerosi e quindi un loro restringimento con conseguente difficoltà per l'afflusso di sangue?

fefochip
Inviato: 18/3/2015 16:52  Aggiornato: 18/3/2015 17:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Beh, considerando che tu sei tra le persone più spaventate che conosco, e lui tra le persone più coraggiose che conosco, tendo a fidarmi più della sua opinione piuttosto che della tua.


se evitassi di esprimere giudizi personali te ne sarei grato perche il passo è breve da qui cominciare a dire che sei il piu stronzo che conosco.
rimani sugli argomenti e vedrai che non c'è nessuna paura

Citazione:
Tu non sei nemmeno pronto ad affrontare una discussione sull'alimentazione che subito ti si incendia la coda di paglia...

guarda che non stai parlando di me ma forse di spiderman che gli parte la brocca e "con la bava alla bocca" (come ama ripetere a noia decalagon ..strano che non l'ha ancora detto ) offende e spara giudizi sulla persona.

in ogni caso abbiamo parlato tante volte e quello che rimane è solo la vostra convinzione della carne che fa male tout court, senza se e senza ma.

se c'è un dogma è proprio quello che non si può toccare.

io non ho nessun dogma al contrario di quello che vuoi far credere tu

Citazione:
"il primo problema è psicologico"

potrei dire la stessa cosa dei vegani , legati come sono al concetto di colpa, morale e peccato che per risolverla si privano di cose ritenute "immorali".

Citazione:
Ecco bravo, fai come consigli, osserva cos'ha fatto per 1 anno e mezzo Arturo.

eppure ho appena detto che non ho mezzi, possibilità e capacità ...eppure è scritto in italiano.

ho altresi le capacità per capire altre cose.
una di questa è la completa unicità del metodo elaborato da lui , il fatto che ci sia del fumus e la mia speranza che qualcuno (di piu preparato in tutti i sensi) possa indagare sui perche di quello che è accaduto (speranza amimè piuttosto vana viste le mie esperienze moooolto piu consistenti con le interviste ai pazienti di simoncini)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
ohmygod
Inviato: 18/3/2015 16:53  Aggiornato: 18/3/2015 16:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Sia fatta la tua volontà
Antdbnkrs
Magari sbaglio ma Giulia51 mi ricorda molto la sig.ra NO PLANES

se ne potrebbe ° ricavare una brillante supposizione, la sig.ra NO PLANES ricorda molto GIULIA 51. un doppelganger. altre posizioni, altre supposizioni non ve ne sono e se anche ve ne fossero scoprile. è un "mestiere"

ED.it
° ops, il verbo.

fefochip
Inviato: 18/3/2015 16:55  Aggiornato: 18/3/2015 16:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ sertes
Citazione:
Stranamente Simoncini consiglia di nutrire il tumore con elementi alcalini per distruggerlo. La dieta vegetariana evita di introdurre elementi acidi nel sangue... e la gente guarisce. Ma noooo.... sono due approcci PROFONDAMENTE differenti, vero?


se hai capito questo di simoncini vuol dire che non hai capito una minchia di cosa pensa.

l'alcalinizzazione con curare il tumore ha poco a che vedere secondo lui
eppure è strano siamo da anni sull'argomento e un utente come te ancora non ha capito.....vabbè

che poi alcalinizzare faccia qualcosa io non lo so ma che sia un approccio differente da quello di simoncini è un dato di fatto.

ma è una provocazione o veramente ancora non è chiara sta cosa?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 17:04  Aggiornato: 18/3/2015 17:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Giulia71
Citazione:
E le metastasi, essendo un proliferazione incontrollata di cellule cancerose, possono ingrandirsi (più spesso), regredire (più raramente), moltiplicarsi o scomparire completamente. Sono combinazioni imprevedibili e a volte di difficile interpretazione.


te lo dico in ginocchio giulia ...sul serio...
voi siete la difesa dell'umanità , la speranza di guarire senza doversi studiare tutto per poi capire che gli altri non hanno capito un cazzo.
C'E' UN SOLO MOTIVO (ragionevole) DEL PERCHE SONO COMBINAZIONE IMPREVEDIBILI E DI DIFFICILI INTERPRETAZIONE: al di là delle chiacchiere la causa del tumore è ignota.

prova e dico "prova" a pensare che tutto quello che hai studiato sono frottole visto l'esame disincantato dei risultati della medicina oncologica. prova a trovare nuove idee su cosa possa mai essere il tumore.

l'oncologia ufficiale ha una tesi, hamer ne sostiene una completamente diversa , simoncini un altra ancora (molto simile in realtà alla medicina ufficiale).

un medico senza un idea non è uno scienziato ma solo un empirista.

prova a pensare che partite da idee errate se non arrivate a dei risultati certi o se affermate che i risultati sono "imprevedibili"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
webrasta
Inviato: 18/3/2015 17:11  Aggiornato: 18/3/2015 17:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2012
Da:
Inviati: 57
 Re: Sia fatta la tua volontà
appena appena OT
quando si dice "sincronicità"... scopro questo articolo di due giorni fa: http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2685-vaccini-quando-la-smetteRAI-di-raccontare-panzane.html

[...]
Lasciando da un canto le “inesattezze” e, soprattutto, i silenzi che i “luminari” pontificanti hanno partorito confortati dall’entusiastico condimento della conduttrice, tale Annalisa Manduca, mi piacerebbe sapere se i due personaggi hanno mai analizzato un vaccino; se inietterebbero ad un bambino di due mesi (o a chiunque) pezzetti di acciaio o di piombo o di tungsteno o di titanio o di combinazioni degli elementi chimici più disparati; se hanno idea di quali siano le conseguenze dell’ingresso nell’organismo di quegli oggettini; se hanno mai letto per intero il bugiardino di un vaccino; se hanno mai visto una vittima dei vaccini; se sanno che nei vecchi i vaccini non possono avere effetto; se hanno mai letto i documenti “riservati” che le aziende produttrici compilano per uso interno; se conoscono i dati relativi alla storia naturale di malattie come, ad esempio, il tetano; se abbiano nozioni non distorte di farmacologia e sappiano che i vaccini, come tutti gli altri farmaci, non danno alcuna certezza di fare ciò che incoscientemente qualcuno promette come sicuro; se sono al corrente di aver prestato il Giuramento d’Ippocrate.
[...]
Tanto per fare un esempio, è in uso il vaccino etichettato come antimeningococcico. Chi s’inietta il farmaco è convinto che di meningite non si ammalerà mai, e sono balle. Ammettendo pure che il vaccino non dia guai e persino funzioni (e non è affatto certo), il soggetto sarà solo parzialmente protetto, e lo sarà solo per un tempo limitato, dagli effetti della Neisseria meningitidis, il batterio che causa la malattia.
[...]
Il tetano è un esempio classico: quando arrivò il vaccino, la malattia, già in fortissima diminuzione da decenni quanto a casistica e a mortalità, riprese a salire. Ma di questo non si dice mai.


e se lo dice un medico...

Lv78
Inviato: 18/3/2015 17:16  Aggiornato: 18/3/2015 17:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Non solo per il tetano, ci sono grafici dell'ISTAT che mostrano come anche altre malattie, che la medicina uff... commerciale ritiene estinte grazie ai vaccini, stavano già sparendo da sole. O che mostrano come certe malattie, come per il tetano, siano scoppiate a seguito di campagne vaccinatorie.

olgyman
Inviato: 18/3/2015 17:20  Aggiornato: 18/3/2015 17:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
so di rompere le balle ma faccio presente che nonostante si sia iscritto da ore e ore tutto taccia sul fronte diretto interessato.
qualcosa è andato storto? l'ingresso trionfale è stato rovinato?

Sertes
Inviato: 18/3/2015 17:24  Aggiornato: 18/3/2015 17:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
fefochip ha scritto:
l'alcalinizzazione con curare il tumore ha poco a che vedere secondo lui
eppure è strano siamo da anni sull'argomento e un utente come te ancora non ha capito.....vabbè

che poi alcalinizzare faccia qualcosa io non lo so ma che sia un approccio differente da quello di simoncini è un dato di fatto.

ma è una provocazione o veramente ancora non è chiara sta cosa?


No, allora proprio non è chiara, ma probabilmente è una mancanza mia. Riesci a fare un brevissimo riepilogo di cosa sostiene Simoncini? La versione più concisa che riesci, non importa che sia precisa... due tre righe in tutto, ma che contengano gli elementi fondamentali.

Io ho scritto che Simoncini consiglia di nutrire il tumore con elementi alcalini per distruggerlo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 18/3/2015 17:32  Aggiornato: 18/3/2015 17:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman: scusa ma arturo potrà avere anche i suoi cazzi da fare? Se vorrà intervenire, interverrà quando e come gli sembrerà più opportuno. Se vuoi chiederglielo di persona mandagli un pm su facebook o una mail.

@fefochip: al di là delle teorie di Simoncini, che il tumore si sviluppi in un ambiente acido è cosa nota. Me lo confermi?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Sertes
Inviato: 18/3/2015 17:33  Aggiornato: 18/3/2015 17:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
fefochip ha scritto:
se evitassi di esprimere giudizi personali te ne sarei grato perche il passo è breve da qui cominciare a dire che sei il piu stronzo che conosco.


Beh, avresti anche ragione, che problema c'è? Io sono inflessibile più con gli amici che con i nemici, perchè se una persona che stimo sbaglia, gli devo far capire per bene quanto mi ha deluso in quel limitato frangente.

Citazione:
potrei dire la stessa cosa dei vegani , legati come sono al concetto di colpa, morale e peccato che per risolverla si privano di cose ritenute "immorali".


57.000.000.000 di animali uccisi all'anno per nutrire l'uomo (57 miliardi all'anno)

15.400 litri di acqua utilizzati per produrre 1 kg di carne di manzo

Io non mi privo di niente, io scelgo di non essere complice di questo scempio.

Il problema Fefo è che quando c'è da bastonare bigpharma e fare le vittime del NWO allora siamo tutti allineati: loro sono i cattivi e noi i buoni che ahimè non possono fare la differenza.

Ma appena c'è da capire che siamo noi stessi parte del sistema iniquo, che siamo noi la base della piramide, che siamo complici o parte integrante del sistema, allora tutti a fare dei distinguo, eh? Comoda così, a girarsi sempre dall'altra parte.
Sai, conta di più come fai la spesa rispetto a cosa vai a votare alle elezioni, perchè la spesa la fai tutte le settimane.

---

Scusate per le doverose precisazioni, non insisterò nell'off-topic dell'alimentazione

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
olgyman
Inviato: 18/3/2015 17:35  Aggiornato: 18/3/2015 17:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Decalagon

questo non valeva per Giulia?

utrevolver
Inviato: 18/3/2015 17:55  Aggiornato: 18/3/2015 17:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Sia fatta la tua volontà
Complimenti ad Arturo per il risultato fuori dal comune! Solo, mi domando, adesso continuerà con questo "regime", oppure seguirà un mantenimento più moderato?

Calvero
Inviato: 18/3/2015 17:57  Aggiornato: 18/3/2015 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
_________
_______


Fammi capire olgyman, ma stai cercando di prenderci per il naso?

(Ho evitato la parola "culo", così non ti metto sotto pressione, sia mai ti venga un coccolone)

Citazione:
si ma tu sei già oltre.


L'unico ad essere andato oltre è Arturo, che doveva essere morto.

Citazione:

quì si sta discutendo se quello che ci è stato raccontato


Sofisma (Certo che il marmo di travertino, a confronto di te, è un cuscino di piume d'oca)

Qui si sta parlando di quello che ci è stato documentato.

Citazione:
è meritevole di attenzione oppure è paragonabile alle cose che raccontava quel mio compagno dell'asilo che sosteneva di possedere un auto che anche solo in retromarcia andava più veloce delle altre auto.


Il tuo compagno d'asilo ti portava il certificato del costruttore e dell'ingegnere che lo aveva firmato?

Citazione:

magari un fondo di verità nella bontà della cura esiste,


Non c'è nessun "magari". Lui sarebbe morto. Il condizionale non è oggettivamente contemplabile.

Citazione:
così come magari l'auto del padre del mio compagno di scuola era comunque veloce e lui la sparava grossa per fare il figo.


Credo sia l'ultima volta che si possa sostenere un dialogo con Te, perché a questi livelli gli scoppierebbero le gonadi anche al Mahatma Gandhi.

Citazione:

Quello che è altrettanto sicuro è che così come all'epoca non credetti al 100% al mio compagno...ora non credo al 100% a questa storia, dati alla mano.


Al 100% è vivo, e per la medicina commerciale - al 100% sarebbe morto.

Fine della storia. Se proprio vuoi giocare al piccolo matematico.

Continua pure a contorcerti, e vedi di non annodarti troppo su te stesso, che ne hai già abbastanza di cose da snodare.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 18/3/2015 17:58  Aggiornato: 18/3/2015 17:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Giulia si è ritirata dal confronto, non mi pare la stessa cosa. Ma se preferisci restare qua a fare basse e infamanti insinuazioni assieme alla tua amica giulia fai pure.
Ciao.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
tupacamaru
Inviato: 18/3/2015 18:20  Aggiornato: 18/3/2015 18:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
Nonostante i tentativi di introdurre differenti ambiti di analisi dell'esperienza, parliamo di un uomo che appunto in quanto unità di spirito e materia (corpo e psiche), non può essere ridotto a mera unità biologica, il suo discorso Giulia si è fondamentalmente limitato al compito di trovare una conclusione risolutiva attraverso l'interpretazione autentica delle indagini diagnostiche effettuate sulla patologia o sulle patologie del signor Arturo.
Perché si preferisce un approccio riduttivistico, anziché accogliere con favore argomentazioni provenienti anche da altri campi del sapere?
Perché la modalità di porre e affrontare l'esperienza della malattia si risolve sempre con quel genere di competenze professionali che esigono il monopolio delle questioni?
Lavorando nel reparto di radiologia di un grande ospedale milanese vi posso assicurare che nell'interpretazione delle immagini gioca un ruolo non indifferente la componente soggettiva dell'interprete, una componente che può essere influenzata da innumerevoli fattori. Ma anche per altri generi di esami il discorso non è poi molto diverso. Ricordo quando mi sottoposi all'esame audiometrico per quello che sembrava un disturbo all'udito, in fondo si trattava di dare risposte soggettive a stimoli uditivi e l'interpretazione di questo esame dipendeva molto dall'interazione fra due soggetti l'esaminate e l'esaminato. In conclusione mi fecero fare una TAC massicciofacciale, esame che non rivelò alcun che di patologico.
Quando ero bambino fino a tutta la mia adolescenza venivo colpito frequentemente da forme di influenza molto aggressive e debilitanti. Il medico mi riempiva di antibiotici che ho assunto in gran quantità finché un giorno ho deciso di non assumerne più: dopo infinite analisi senza mai venire a capo di nulla ero giunto alla conclusione che all'origine di quelle malattie non potevano esserci che i farmaci.
Nel giro di due anni guarii e ora pur ammalandomi come tutti gli altri non soffro più di quegli stati febbrili così frequenti e debilitanti di cui soffrivo prima.
Cosa c'è all'origine spasmodica della prescrizione e dell'assunzione dei farmaci?
Un giorno conobbi un filologo che mi disse che il bisogno dell'assunzione dei farmaci deriva dal principio della substantia nel suo potente significato simbolico espresso nell'eucarestia. In un certo senso la pillola rappresenterebbe nella medicina quello che il corpo di Cristo rappresenta nell'eucarestia. Il potente significato simbolico della salvezza dell'uomo, dopo la divisione fra spirito e materia operata nella scienza medica, si materializza nella substantia assunta per la salvezza del corpo (soma).

Pyter
Inviato: 18/3/2015 18:21  Aggiornato: 18/3/2015 18:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sia fatta la tua volontà
olgyman
quel mio compagno dell'asilo che sosteneva di possedere un auto che anche solo in retromarcia andava più veloce delle altre auto.

Si chiamava Matteo per caso?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
olgyman
Inviato: 18/3/2015 18:21  Aggiornato: 18/3/2015 18:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
A me risulta che abbia risposto, magari non a tutto ma non è scomparsa.
Dire che al 100% la medicina non lo avrebbe salvato è un'opinione non una certezza. E in ogni caso si è già discusso del fatto che il suo stato di salute "fitta" perfettamente con la fredda statistica medica.
Chissà cosa ne pensa il buon Arturo del metodo Simoncini.

olgyman
Inviato: 18/3/2015 18:25  Aggiornato: 18/3/2015 18:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Pyter
boh forse Marino o Jacopo ...dico due nomi a caso non consueti dei miei compagni d'asilo così giusto x capire se ci conosciamo

fefochip
Inviato: 18/3/2015 18:37  Aggiornato: 18/3/2015 18:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Sertes
Citazione:
Io ho scritto che Simoncini consiglia di nutrire il tumore con elementi alcalini per distruggerlo.


il bicarbonato secondo simoncini ha qualche cosa/proprietà che uccide la candida non il fatto di essere alcalino. ha provato con altre sostanze anche piu alcaline ma senza successo.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 18:46  Aggiornato: 18/3/2015 18:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Decalagon
Citazione:
al di là delle teorie di Simoncini, che il tumore si sviluppi in un ambiente acido è cosa nota. Me lo confermi?


se per questo è anche noto che sia un "impazzimento cellulare" ....non so che dirti.

leggi cosa dice l'airc in proposito se ti può essere di aiuto a capire qualcosa in piu della situazione.

il discorso dell'ambiente acido deriva dallo studio "illo tempore" che cita l'airc tuttavia da solo non vuol dire nulla nel senso che aumentare l'alcalinità per contrastare l'acidità è una idea "alla medicina ufficiale" ovvero quella che scambia le cause per gli effetti.

sappiamo che c'è un ambiente acido intorno ma da qui a dire che alzare il ph (alcalinizzare) porta a dei giovamenti non può essere affermato con certezza.

sarebbe un po come dire che abbassare la febbre a un paziente "curi" da un infezione virale


interessante come l'airc si adoperi cosi perentoriamente ad affermare che il bicarbonato NON curi i tumori ...... cominciano a stringere le chiappe?
non lo sapevo nemmeno io fin ora l'esistenza di questa pagina.

in ogni caso anche loro non hanno capito (o fanno finta di non capire) perche simoncini usa il bicarbonato che non è certo per l'effetto Warburg ma per uccidere un fungo e siccome dall'esperienza empirica è noto che(nessuno sa il perche) il bicarbonato uccide la candida allora simoncini usa il bicarbonato.

se ci fossero altre sostanze che uccidono la candida come fa il bicarbonato simoncini userebbe quelle.(fino a che non riescono a farlo fuori in qualche modo visto che ci stanno provando)
tanto che per la pelle usa la tintura di iodio al 7% e del bicarbonato non sa cosa farsene

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Lv78
Inviato: 18/3/2015 18:46  Aggiornato: 18/3/2015 18:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
"Chissà cosa ne pensa il buon Arturo del metodo Simoncini"
Ha da poco messo un post sulla candida albicans, che secondo Simoncini è la causa dei tumori (se ho ben capito):
http://www.carcinomaepatico.it/Finestra/Dieta-Candidosi.asp

In sostanza, riporta un articolo di una dottoressa che dice che la candida si debella attraverso il ripristinare una buona flora batterica intestinale. E anche qui torniamo al discorso alimentazione.
Cos'è che altera in peggio la flora batterica intestinale?
Carne e derivati animali alterano la flora batterica in peggio

Un'ulteriore conferma che la salute dipende dalle condizioni del sistema immunitario, il quale risiede per il 70-80% negli intestini e dipende da una buona flora batterica.

fefochip
Inviato: 18/3/2015 19:07  Aggiornato: 18/3/2015 19:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
"Chissà cosa ne pensa il buon Arturo del metodo Simoncini"


tempo fa gli scrissi una mail privata segnalandogli il metodo visto che ero approdato al suo sito per motivi molto diversi.

non mi ha risposto

in ogni caso leggendo quello che dice sulla candida è un opinione di cui simoncini ne ha una diversa e finche nessuno ha la prova ..

Citazione:
secondo Simoncini è la causa dei tumori (se ho ben capito):

causa eziologica per essere esatti.
la candida attacca tessuti sfibrati per qualsivoglia motivo (fisico, chimico ,biologico,radioattivo,ecc) e se ne comincia a cibare fagocitandoli.

il fatto che la candida debba stare per forza nell'intestino perche fa parte della flora intestinale è un idea bislacca, un po come dire che la salmonella ci debba stare.

se c'è e viene tollerata dall'organismo in certe percentuali non è detto che ci debba stare

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 18/3/2015 19:14  Aggiornato: 18/3/2015 19:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
A me risulta che abbia risposto


Se mi riesci a trovare le risposte alle domande sollevate da me e da Redazione mi faresti un piacere allora, perché non le ho lette. Mi risulta invece che abbia solo accusato me e Arturo di mentire volutamente estrapolando solo ciò che faceva comodo dal referto (ed ancora non ha chiesto scusa), facendo poi una bellissima figura di merda perché lo stesso referto è stato pubblicato integralmente nell'articolo.
Infine ha dimostrato di essere lei a fare ciò di cui mi ha accusato, perché non ha tenuto conto della testimonianza di Arturo, ipotizzando l'origine neoplastica di quelle linfoadenopatie semplicemente perché la biopsia di 2 anni prima lo confermava, e quindi è andata in automatico. Ma quei linfonodi, come già detto svariate volte, rimarranno così per sempre, ed il tumore non c'entra perché se è regredito dal torace lo è anche nell'addome.
A me sembra solo che si voglia cercare a tutti i costi di screditare la storia di Arturo, perché simili atteggiamenti di ostilità e insistenza non fanno supporre altro. Mah.. contenti voi.

Ciao.

@fefochip: Citazione:
leggi cosa dice l'airc in proposito se ti può essere di aiuto a capire qualcosa in piu della situazione.


Quando l'AIRC dice: "Il bicarbonato di sodio non è una terapia del cancro e la sua somministrazione può danneggiare gravemente i tessuti sani dell'organismo" vuole far intendere che un cucchiaino di bicarbonato è peggio di un ciclo di chemioterapia? No, perché in questo caso bisognerebbe andare in piazza a cagargli sui banchetti espositivi

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 18/3/2015 19:27  Aggiornato: 18/3/2015 19:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Quando l'AIRC dice: "Il bicarbonato di sodio non è una terapia del cancro e la sua somministrazione può danneggiare gravemente i tessuti sani dell'organismo" vuole far intendere che un cucchiaino di bicarbonato è peggio di un ciclo di chemioterapia? No, perché in questo caso bisognerebbe andare in piazza a cagargli sui banchetti espositivi


per carità l'alcalosi metabolicaaaaa!!!!!

non so se ricordi già questa puttanata è stata tirata fuori in una puntata di mimandaraitre da un medico del regina elena per dire che il bicarbonato è pericoloso.

grazie al cazzo è pericoloso come qualunque cosa.

se bevi troppa acqua è pericoloso e puoi morire.
pure una matita se te la conficcano nel cuore è pericolosa

simoncini è stato assolto da un giudice ascoltando il perito nominato dal tribunale che gli ha detto che a quelle concentrazioni (che prevedeva il suo metodo) il bicarbonato non fa una sega

tanto che esistono flebo già pronte di bicarbonato al 2% al 5% e all' 8,4% come mai?
per ammazzare con il bicarbonato le persone

questa cosa del pericolo del bicarbonato è un pretesto anche perche l'organismo ha dei meccanismi piuttosto efficenti e sofisticati per mantenere il ph stabile in una certa finestra molto piccola, quindi tampona automaticamente il bicarbonato.

bisognerebbe sparare in vena una flebo all'8,4 in tempi rapidissimi e forse qualcosa succede o farne un uso smodato orale come recentemente è successo a una ragazza che praticava sport agonistico come trucco sportivo. ma di pericoli con il metodo simoncini equiparabili a una chemio non ce ne sono nemmeno da lontano tanto che altrimenti sarebbe in galera da un pezzo no?

figuriamoci quanta gente muore per le chemio , qualcuno va in galera? non mi pare ...

solo perche lo dice il "protocollo" che si può fare la chemio e tutto basato su un ipotesi ...perche tale è l'ipotesi dell'impazzimento cellulare

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 19:40  Aggiornato: 18/3/2015 19:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
comunque per la cronaca visto che un pochino sono piu informato di voi ma solo perche mi occupo da 8 anni di simoncini:

molte strutture fanno il bicarbonato di nascosto , me lo aveva detto simoncini
ma sai l'oste ....

poi personale esperienza:

parlo con una mia amica che non vedevo da un po di tempo e rispolverando i tempi andati mi diceva di una ragazza che conoscevo anche io con il tumore al cervello.
dice ma adesso è fuori pericolo
e io dico "oddio e da quanto?"
e lei da quest'estate ...
e io "beh allora non so se si può considerare fuori pericolo ..."

e lei SI PERCHE HANNO OPERATO ASPORTANDO IL TUMORE E STERILIZZATO LA PARTE

e io ma che stai a di?e con cosa?

il chirurgo gli ha detto che hanno sterilizzato tutta la cavita con il bicarbonato
(che è il metodo di simoncini per questi casi ovvero chiurgia+bicarbonato sul posto + catetere)

e io cosaaa??Aaa?A?AA???A

simoncini diceva la verità ...come al solito

voi pensate che io ho degli interessi ma io sono sempre stato scettico nei suoi confronti e proprio su questo sito all'epoca chiesi aiuto per capire

ma un conto è essere scettici un conto è essere ciechi

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
P.K.89
Inviato: 18/3/2015 19:49  Aggiornato: 18/3/2015 19:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman

Citazione:
qualcosa è andato storto? l'ingresso trionfale è stato rovinato?


Ecco che il coglione si è rivelato in tutta la sua sostanza.

Ora dopo tutte le varie lodi, (che come direbbe un utente che stranamente non ho visto, chi loda imbroda) all'utenza di LC, con quale arroganza pensi di coglionare gente che è abituata a smaronarsi con sofisti, kapò e quant'altro di professione?

Il coglione è colui che pensa di coglionare gli altri.

A chi la vorresti dare a bere scusa?

Chi pensi di riuscire a denigrare agli occhi della restante utenza?

Per una pacifica prosecuzione nel sito vedi di prendere in mano i tuoi attributi e dire le cose come realmente le pensi, senza provare a nascondersi dietro il politicaly correct. Abbi il coraggio di prenderti la responsabilità di dire quel che pensi su Arturo e di dimostrare quel che dici.

Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 19:55  Aggiornato: 18/3/2015 19:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
ma Arturo ha preso in considerazione di associare il M.D.B. alla sua dieta, o nel suo caso è inefficace?

Una bella testimonianza sul M.D.B. :

"Avevo tre tumori, con la cura Di Bella sono scomparsi"

http://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/2012/10/04/781668-roberta-tagliani-cura-di-bella-guarigione.shtml

P.S.: ma non è che Arturo non riesce a postare commenti?

P.K.89
Inviato: 18/3/2015 20:10  Aggiornato: 18/3/2015 20:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Sia fatta la tua volontà
@fefochip

fefo, mi sembra che il tuo senso critico riguarda la vicenda di Arturo trascenda un po in diffidenza, (e non parlo del voler precisare la differenza tra guarigione o miglioramento) e la mia impressione del tutto opinabile è che questa presunta diffidenza derivi dal fatto che sostanzialmente si è seguita una dieta vegetariana.

Che tu ti divori delle belle costate sinceramente a me non preme discutere (tra l'altro purtroppo, sebbene vorrei fare a meno della carne, essendo io drogato dei sapori, non riesco a rinunciare a tale piacere) ma mi chiedo non sarebbe il caso di evitare di bloccarsi mentalmente per principio o in difesa di altre credenziali, sul risultato di Arturo e provare a ragionare su quel che sembra aver potuto dare comunque dei risultati dimostrati.

Ad esempio la lancio così a esplicitazione del mio discorso, invece di bollare come indimostrato il far male della carne, non è possibile riflettere sulla possibilità che una dieta a base di alcuni tipi di vegetali apporti al corpo sostanze che in qualche modo contrastano il cancro, magari agendo proprio sullo stesso principio su cui lavora il bicarbonato.

Premetto che stò parlando senza conoscere, ma ad esempio ipotizziamo sia la candida la causa, un alimentazione a base di vegetali, da all'organismo sostanze che portano i tessuti in una condizione tale che il fungo non riesce a proliferare. A differenza della carne che magari contiene anche grassi o altri tipi di sostanze che sono un nutrimento anche per la candida.

Voglio precisare che probabilmente sono stronzate quelle che ho detto ma volevano esser esempi per riuscire a spiegare un modo secondo me utile, di incrocio dei vari risultati proprio per trovare fattori comuni che potrebbero far maggior chiarezza sulle cause che portano il cancro.

alexbell64
Inviato: 18/3/2015 20:16  Aggiornato: 18/3/2015 20:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Parsifal79

Forse un abbozzo di risposta provo a dartelo io.
Arturo "Marco" non ha materialmente il tempo di essere in rete per molto a rispondere e duellare verbalmente con tutti gli scettici, dubbiosi, cicappini e simpatizzanti sui generis.
Arturo impiega la maggior parte del suo tempo per curarsi, perché forse qualcuno non ha ancora capito che curarsi con terapie naturali (o "Medicina Tradizionale" come suggerito proprio in questo thread) non è come ingollare 4 pillole di corse mentre con una mano tieni il telefonino e magari stai andando in ufficio a fare chissà quali importantissimi affari.
Curarsi come fà lui significa programmare la propria giornata: alla tal'ora prendi questo e quest'altro.....un'ora dopo prendi questo ancora....poi, devi prepararti i cibi, gli alimenti, e procurarteli nei posti giusti, quindi giri presso i Mercatini del BIO, negozi appositi ecc....poi, non è come riscaldare un panino del MAC.....devi curare l'alimentazione, ci vuole amore, cura nei dettagli, non superare certe temperature, fare gli estratti, ecc...
Poi ci vuole tempo per preparare e praticarsi i clismi di caffè a cui si sottopone.
Poi bisogna programmare gli esami, e curare l'aggiornamento del sito dove posta i risultati, risponde alle domande, ecc...e ci sono pure da fare i video....e c'è da fare passeggiate e esercizi per ossigenarsi....per muoversi....e c'è da dormire, perché devi anche dormire le ore giuste....e devi procurarti anche I SOLDI necessari per fare tutto ciò, e ricordiamoci che Arturo è SENZA LAVORO e la sua sussitenza principale sono le DONAZIONI SPONTANEE delle persone che lo seguono.
Anche su Facebook a volte lo chiamo, gli scrivo, gli lascio un msg, e magari mi risponde dopo 2 giorni, ma mica mi azzardo a farglielo notare!
Ed ora anche Luogocomune.....è un impegno in più...
Ricordo che Arturo è un malato di cancro che si stà autocurando con un "protocollo" di sua ideazione, e che la giornata è di 24 ore.
Ah....particolare forse di secondaria importanza....Arturo non ha quasi mai persone preparate attorno a sè che gli procurano, o fanno cose per lui....per la maggior parte, FA' TUTTO DA SOLO.
Può bastare a giustificare il fatto che non ha ancora postato una risposta qui?

Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 20:37  Aggiornato: 18/3/2015 20:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Può bastare a giustificare il fatto che non ha ancora postato una risposta qui?


Ma non deve giustificare niente.

Mi sono solo chiesto se poteva avere qualche problema tecnico nel postare, perchè io li ho avuti le prime volte, tutto qua.

Lv78
Inviato: 18/3/2015 20:49  Aggiornato: 18/3/2015 20:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
"il fatto che la candida debba stare per forza nell'intestino perche fa parte della flora intestinale è un idea bislacca, un po come dire che la salmonella ci debba stare."
Non è che la candida albicans ci debba stare "per forza", ci sta e basta. La candida albicans è effettivamente presente normalmente nel nostro organismo, è un simbionte che fa parte della flora batterica. I problemi si hanno quando si hanno disbiosi (= alterazioni della flora batterica) ed essa (la candida) prolifera in modo anomalo. Funziona così anche per vari tipi di batteri normalmente presenti nella flora batterica che in condizioni di normalità ed equilibrio non causano problemi, mentre se per qualche motivo proliferano gli uni a discapito degli altri si hanno disturbi e patologie. In definitiva, il proliferare anomalo della candida (secondo me, e non solo) è un sintomo di qualcosa che non va nell'organismo.

fefochip
Inviato: 18/3/2015 20:58  Aggiornato: 18/3/2015 21:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ P.K.89

la fiera del contrario
Citazione:
fefo, mi sembra che il tuo senso critico riguarda la vicenda di Arturo trascenda un po in diffidenza,

ma per niente.
ho detto io il contrario: ovvero che tutto questo "clamore" è stato portato avanti da decalagon senza le dovute diffidenze di natura squisitamente scientifica (che arturo sia una persona reale con una storia reale non l'ho mai messo in discussione)proprio perche la cura somiglia molto a una dieta vegana e ciò tira acqua al mulino di qualunque vegano.
a me francamente che ognuno mangi quel che vuole non mi importa nulla, mi rode solo un po a sentire discorsi assolutistici che celano (nemmeno tanto visto i precedenti) giudizi morali piu ampi.

Citazione:
provare a ragionare su quel che sembra aver potuto dare comunque dei risultati dimostrati

è esattamente quello che ho fatto a mio modo.
come ho detto e ripeto senza una spiegazione del perche avvengono certe cose rimaniamo nel campo dell'empirismo che va anche bene ma non può essere paragonato con la scienza perche la scienza si occupa delle relazioni causa effetto mentre l'empirismo si occupa della cose che accadono a prescindere dai motivi.

Citazione:
invece di bollare come indimostrato il far male della carne

anche qui guarda che il contrario.
sono proprio i commenti assolutistici di altri che non lasciano scampo a dubbi ad avermi fatto girare le palle dando per scontato che la carne fa male punto e basta.

Citazione:
Premetto che stò parlando senza conoscere, ma ad esempio ipotizziamo sia la candida la causa, un alimentazione a base di vegetali, da all'organismo sostanze che portano i tessuti in una condizione tale che il fungo non riesce a proliferare. A differenza della carne che magari contiene anche grassi o altri tipi di sostanze che sono un nutrimento anche per la candida.

ok facciamo questo gioco delle ipotesi.
chi dice che è TUTTO quello che ha fatto arturo ad avergli dato un certo risultato?
magari è solo una cosa o peggio ancora una sinergia di due o tre cose.
come capirlo? molto difficile poter escludere questa cosa.
il risultato che ognuno rimane convinto delle proprie convinzioni ovvero che è l'alcalinizzazione ad aver risolto (tanto per fare un esempio) mentre invece non avrà mai la prova con il suo singolo caso che sia stato appunto un alimento specifico o uno buono solo per il suo organismo
ti puoi fare negro ma non potrai mai affermarlo con certezza ragionevole dalla sua singola esperienza.

l'unica cosa di cui devi prendere atto di una remissione del tumore a causa (in realtà non è proprio detto ma con buona approssimazione si) di un certo "protocollo".

Citazione:
Voglio precisare che probabilmente sono stronzate quelle che ho detto ma volevano esser esempi per riuscire a spiegare un modo secondo me utile, di incrocio dei vari risultati proprio per trovare fattori comuni che potrebbero far maggior chiarezza sulle cause che portano il cancro.

quello che sto cercado di dire da tutto il tread è che non possiamo capire tutti tutto. sarebbe già un bel risultato che qualcuno capisse qualcosa e quel qualcuno dovrebbero essere i medici.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 18/3/2015 21:01  Aggiornato: 18/3/2015 21:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
La candida albicans è effettivamente presente normalmente nel nostro organismo, è un simbionte che fa parte della flora batterica. I problemi si hanno quando si hanno disbiosi (= alterazioni della flora batterica) ed essa (la candida) prolifera in modo anomalo.


questa è la tua opinione , quella di simoncini è che non è "normale" manco per il cazzo.

è comune ma non è "normale" ...spero di non dover spiegare ulteriormente il punto di vista.

se mi dici a cosa sia utile la candida ....

è un parassita e come tale andrebbe eliminato, il punto è che è poco aggressivo rispetto ad altri e quindi molto tollerato dall'organismo e poco sorvegliato come potenziale patogeno dalla medicina

Citazione:
In definitiva, il proliferare anomalo della candida (secondo me, e non solo) è un sintomo di qualcosa che non va nell'organismo.


assolutamente d'accordo come me e in questo caso anche con simoncini

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 21:02  Aggiornato: 18/3/2015 21:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
https://www.youtube.com/watch?v=RydPRrpcS_I

La storia del signor Antonio Diaco: "Mi sono curato con l'alimentazione"

fefochip
Inviato: 18/3/2015 21:06  Aggiornato: 18/3/2015 21:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Può bastare a giustificare il fatto che non ha ancora postato una risposta qui?


per me si.

e fa bene a fare quello che fa perche ha scelto la strada della consapevolezza e autodeterminazione.
io mi sono limitato solo a segnalare la cosa di simoncini dicendogli che non era una fuffa perche io personalmente ho fatto diverse interviste.

se lui poi ha deciso di ignorare il discorso di simoncini e ha avuto successo buon per lui , spero vivamente che guarisca del tutto e torni a vivere una vita per avere degli obbiettivi diversi da quello di sopravvivere

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
tupacamaru
Inviato: 18/3/2015 21:08  Aggiornato: 18/3/2015 21:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
FRANCAMENTE NON CREDO NELLA CURA SIMONCINI, ma credo nella libertà di scelta.
Impedire a una persona di curarsi in un modo piuttosto che in un altro è qualcosa che viola il diritto all'autodeterminazione, ma purtroppo la maggior responsabilità di questo sopruso è da imputarsi alla gente più che alla politica. Irrazionalmente la maggior parte delle persone teme la malattia alla stregua di una punizione divina e per scongiurare il male che l'ha cagionata ha bisogno di identificare un potere superiore (Stato) a cui attribuire la responsabilità di decidere la propria guarigione (penitenza).

Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 21:11  Aggiornato: 18/3/2015 21:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
http://www.lafucina.it/2015/03/12/metodo-di-bella-4/

Il Metodo Di Bella come prevenzione

Un cucchiaio di composto di retinoidi, di vitamina E più tre frazioni di vitamina A, la vitamina D3, un po’ di vitamina C e la melatonina.
Nel cucchiaio vanno le 4 frazioni di vitamine della soluzione, vitamina E, betacarotene, axeroftolo e acido retinoico, con l’aggiunta di gocce di vitamina D3. La melatonina si può prendere la sera, a seconda del caso, perché la quantità della melatonina cambia in relazione all’età e al sesso

Quanto costa la prevenzione con il Metodo Di Bella?

Io me la prendo da trent’anni, mio (padre) se la è fatta per tutta la vita. Un composto di retinoidi penso che possa costare sui 50€ al mese più o meno, facendo anche una stima per eccesso. Tenete presente che in tutte le persone, tutti i giorni si sviluppano cellule tumorali e tutte le persone, tutti i giorni, vengono eliminate dal sistema immunitario. Questa terapia, siccome ha un effetto fondamentale sul trofismo dei tessuti e sulla funzionalità sui tessuti, sugli scambi emo-tessutali e mette in condizioni proprio le frontiere dell’organismo, quelle con cui abbiamo il contatto e l’impatto con l’organismo di essere enormemente più resistenti.

tupacamaru
Inviato: 18/3/2015 21:40  Aggiornato: 18/3/2015 21:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
“Quanto costa la prevenzione con il Metodo Di Bella?
Io me la prendo da trent’anni, mio (padre) se la è fatta per tutta la vita. Un composto di retinoidi penso che possa costare sui 50€ al mese più o meno, facendo anche una stima per eccesso”.

Non è per caso che sei il figlio di Di Bella?
Almeno quando racconti bugie cerca di farlo in modo più credibile, ne va della onorabilità di tutti gli altri che postano nel forum.

Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 21:51  Aggiornato: 18/3/2015 21:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Non è per caso che sei il figlio di Di Bella? Almeno quando racconti bugie cerca di farlo in modo più credibile, ne va della onorabilità di tutti gli altri che postano nel forum.


Ho messo il link da dove ho preso il testo, imbecille!

Lv78
Inviato: 18/3/2015 22:43  Aggiornato: 18/3/2015 22:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Che la candida albicans sia normalmente presente nell'organismo non è per niente una mia opinione. Basta che tu ti faccia una ricerca su un qualsiasi motore di ricerca e scoprirai che è come ho detto.

"se mi dici a cosa sia utile la candida ...."
Non ha una utilità, è semplicemente un fungo cosiddetto "commensale", ossia che è in simbiosi con l'organismo che lo ospita traendone vantaggio pur non fornendogli alcun beneficio ma anche non danneggiandolo. Così come altri organismoi commensali.Una specie di convivenza pacifica, insomma. Finchè tutto rimane nella norma, ovviamente. Anzi a ben vedere, essendo anche un fungo saprofita (= che si nutre di materia organica morta) direi che una certa utilità ce l'ha. E questo potrebbe spiegare perchè la candida viene rilevata nei tumori, nutrendosi di materia organica morta ( i tumori una volta trasformatisi in carcinomi, se non sbaglio, vanno in putrefazione).

"assolutamente d'accordo come me e in questo caso anche con simoncini"
Se sei assolutamente d'accordo sul fatto che il proliferare della candida sia un sintomo di qualcosa che non va, ti contraddici. Perchè nel commento delle 19:07 scrivevi che non si tratta di un sintomo ma è invece è la causa dei tumori. E' una cosa ben diversa.
A me sembra che dire che la candida albicans sia la causa dei tumori solo perchè viene trovata nelle masse tumorali sia una svista, paragonabile (per fare un esempio a caso) al dire che i globuli bianchi sono la causa delle ferite solo perchè accade che si formi del pus.

Lv78
Inviato: 18/3/2015 22:52  Aggiornato: 18/3/2015 22:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Io starei attento ad assumere integratori, di vitamine o di qualsiasi altra cosa, dato che non hanno lo stesso effetto che avrebbero se presi naturalmente attraverso il cibo e anzi, può succedere che abbiano effetti contrari a quelli attesi. Ad esempio, i carotenoidi contenuti nella frutta e nella verdura si è visto che proteggono dal tumore polmonare: gli scienziati pensarono quindi di farli assumere sottoforma di integratore a persone con questo tumore ma scoprirono che non solo non proteggevano ma aumentavano il rischio.

Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 23:04  Aggiornato: 18/3/2015 23:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Io starei attento ad assumere integratori, di vitamine o di qualsiasi altra cosa, dato che non hanno lo stesso effetto che avrebbero se presi naturalmente attraverso il cibo


Di Bella ne spiega così il motivo per gli integratori nella sua formula:

Oggi non riusciamo più ad acquisire gli elementi base della vita fisiologica perché sono stati sottratti da un’alimentazione assolutamente innaturale. Per quale motivo? Perché i terreni coltivati e concimati non più con concimi organici, ma chimici, con l’uso di diserbanti anti-grittogrammici, con la conservazione in maniera artificiale con gas con sostanze chimiche. Con questo tipo di alimento io da una parte ho un incremento delle sostanze potenzialmente cancerogene, dall’altra parte ho un abbattimento gravissimo di tutte le sostanze base che mi servono per non prendere il tumore, perché queste vitamine di cui parliamo ormai sono in tracce minime. Praticamente è impossibile riuscire ad avere alti dosaggi di vitamina E con l’alimentazione, per cui è una scelta obbligata in cui integro il danno che hanno procurato alla natura, agli alimenti e al cibo.

http://www.lafucina.it/2015/03/12/metodo-di-bella-4/

fefochip
Inviato: 18/3/2015 23:07  Aggiornato: 18/3/2015 23:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Che la candida albicans sia normalmente presente nell'organismo non è per niente una mia opinione. Basta che tu ti faccia una ricerca su un qualsiasi motore di ricerca e scoprirai che è come ho detto.


devo veramente rispiegare la differenza tra "comune" e "normale" , bah.

Citazione:
Se sei assolutamente d'accordo sul fatto che il proliferare della candida sia un sintomo di qualcosa che non va, ti contraddici.

e perche mai?

prendi freddo ti indebolisci e i virus ti infettano. un organismo non indebolito non facevano spazio a un influenza.
cosi come la polmonite e tutto il resto

come ripeto un indebolimento per un qualunque motivo di un comparto anatomico espone i tessuti che hanno perso energia a essere attaccati.
una volta attaccati è difficile far regredire il problema senza attaccare il nemico : la candida.

Citazione:
A me sembra che dire che la candida albicans sia la causa dei tumori solo perchè viene trovata nelle masse tumorali sia una svista, paragonabile (per fare un esempio a caso) al dire che i globuli bianchi sono la causa delle ferite solo perchè accade che si formi del pus.

come prefirisci pensare non sarò io a dirti cotica.

io francamente dopo aver intervistato personalmente diverse persone guarite con l'idea di simoncini francamente non so che farmene piu di tanto della tua opinione , perche alla fine contano i fatti.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
tupacamaru
Inviato: 18/3/2015 23:07  Aggiornato: 18/3/2015 23:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2015
Da:
Inviati: 307
 Re: Sia fatta la tua volontà
HAI RAGIONE HO SBAGLIATO E MI SCUSO PER L'ERRORE! Avresti ottenuto la stessa dichiarazione senza usare parole ingiuriose: nell'insulto gratuito che è gratuito quando si può dimostrare la stessa cosa mantenendo un comportamento civile, si finisce per danneggiare anche la dignità del confronto e un po anche la onorabilità del luogo dove il confronto avviene.

Parsifal79
Inviato: 18/3/2015 23:13  Aggiornato: 18/3/2015 23:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
HAI RAGIONE HO SBAGLIATO E MI SCUSO PER L'ERRORE!


Ok, scuse accettate.
Scusami se ho reagito troppo pesantemente.... siamo tutti umani, nessuno è perfetto.

Lv78
Inviato: 18/3/2015 23:25  Aggiornato: 18/3/2015 23:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Sì è vero anche quello, ma se poi per ovviare a questi deficit vado a prendermi integratori che possono risultare pericolosi... non so quanto convenga. In ogni caso lui parlava di frutta e verdura derivanti da produzione industriale, ottenuta con metodi industriali, penso che invece la frutta e la verdura dell'orto, senza pesticidi e porcherie varie, sia decisamente su un altro livello. Tutto sta a tornare, sarebbe auspicabile anche a livello macro, a metodi sensati che non facciano uso di concimi sintetici, pesticidi, ecc...

Lv78
Inviato: 18/3/2015 23:53  Aggiornato: 18/3/2015 23:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
"devo veramente rispiegare la differenza tra "comune" e "normale", bah"
Mi sono perso il passaggio a cui ti riferisci: dicevi che non è normale avere una proliferazione di candida o anche il solo averla presente nell'organismo allo stato "silente"? Se intendevi la prima delle due sono d'accordo con te. Se intendevi la seconda, no. Perchè la presenza di candida non significa per forza tumore, non causa nessun disturbo se non prolifera, così come la presenza di batteri che in condizioni di disbiosi causerebbero infiammazione non causa alcun disturbo in condizioni di equilibrio.

Dicevo che ti contraddici perchè sintomo e causa sono due cose ben diverse, l'uno deriva dall'altra, non sono la stessa cosa. Per cui non capisco perchè tu fossi d'accordo con la mia affermazione secondo cui la candida è un sintomo (e quindi non una causa, come dicevi).

"una volta attaccati è difficile far regredire il problema senza attaccare il nemico : la candida"
E chi ce lo dice che sia la candida il nemico? E se fosse come dicevo io, ossia che la candida compare per smaltire il materiale organico morto del tumore, dato che appunto è un fungo che si ciba di materiale organico morto, invece che esserne la causa?

"io francamente dopo aver intervistato personalmente diverse persone guarite con l'idea di simoncini francamente non so che farmene piu di tanto della tua opinione , perche alla fine contano i fatti."
Non so cosa pensare dei guariti da Simoncini: se non sbaglio hanno tolto il tumore chirurgicamente e poi disinfettato la zona col bicarbonato. Giusto? Il tumore non ce l'hanno più perchè è stato asportato, o perchè trattato col bicarbonato? Sai se qualcuno ha visto sparire il suo tumore esclusivamente per averlo trattato col bicarbonato, senza chirurgia? Scusa le mie domande, ammetto di non aver approfondito la questione. Ma capire se quei tumori se ne sono andati grazie alll'asportazione chirurgica o grazie al bicarbonato fa la differenza. Anche a mio padre hanno tolto il tumore che aveva in pancia, anni fa: dovrei concludere che è guarito dal tumore grazie alla chirurgia? No, semplicemente gli è stato asportato il sintomo, ossia il tumore. Le cause (delle quali ai medici non fregauna mazza, il loro compito è solo quello di rimuovere il tumore) non sono state toccate (e tocco ferro sperando che non ricompaia niente, tra qualche tempo dovrà fare una visita di controllo).

panagio
Inviato: 19/3/2015 6:32  Aggiornato: 19/3/2015 6:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/6/2011
Da:
Inviati: 232
 Re: Sia fatta la tua volontà
Grazie Calvero, arrivare a definire la medicina dominante,
col suo più corretto nome
Di 'medicina commerciale' é da geni linguisti!

Un parallelo mi viene spontaneo...

I paesi del primo mondo,
Sono esportatori di 'democrazia commerciale'.

Sarà sufficientemente chiara come frase, per le menti pensanti?

Buone cose a TUTTI: da Redazzucco in primis con luogocomune.net , agli iscritti e lettori.


alerivoli
Inviato: 19/3/2015 8:48  Aggiornato: 19/3/2015 8:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
mi scuso per l'OT

riguardo al metodo Gerson

Purtroppo qui non si tratta di un caso sbugiardato, ma purtroppo, finito male per la paziente

questo, peraltro, a mio avviso, è un pessimo esempio di "strumentalizzazione" di una povera persona malata

come mai questa pagina non è più disponibile? e si deve ricorrere al webarchive?

http://web.archive.org/web/20140801121616/http://gerson.org/gerpress/why-i-owe-my-life-to-gerson/

sarebbe interessante aprire un dibattito, anche aprire un forum volendo.

fine OT

Decalagon
Inviato: 19/3/2015 8:57  Aggiornato: 19/3/2015 8:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@alerivoli

Perché invece non discutiamo della bella storia di Arturo e del suo cancro "inguaribile" che lui ha fatto sparire grazie al suo protocollo? E perché no... discutiamo anche del fatto che il sorafenib risultati simili se li sogna?

Cerchiamo di non deragliare la discussione su binari più comodi.. vuoi?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
alerivoli
Inviato: 19/3/2015 9:09  Aggiornato: 19/3/2015 9:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@decalagon

non c'è nessun rischio di fare deragliare la discussione, infatti ho messo un grande "OT" apposta, ho solo fatto una segnalazione che sarebbe meglio approfondire possibilmente in un forum a parte

citazione:

della bella storia di Arturo e del suo cancro "inguaribile" che lui ha fatto sparire grazie al suo protocollo

spero che questo non dovrà accadere mai, anche se ai miracoli purtroppo non credo. e purtroppo non si guarisce da quel tipo di cancro.

Un giorno, spero per te mai, ma purtroppo arriverà, ti troverai addosso il peso di tutta la responsabilità che deriva da scrivere frasi del genere.

fefochip
Inviato: 19/3/2015 9:30  Aggiornato: 19/3/2015 9:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ Lv78

Citazione:
Se intendevi la seconda, no. Perchè la presenza di candida non significa per forza tumore, non causa nessun disturbo se non prolifera, così come la presenza di batteri che in condizioni di disbiosi causerebbero infiammazione non causa alcun disturbo in condizioni di equilibrio.

no , la presenza di candida non significa per forza tumore altrimenti tutti i bambini con il mughetto ne avrebbero uno.
cavolo lo ho spiegato mille volte. facciamo mille e uno.
il punto è però che la presenza di questi patogeni scatenano il tumore. in certe condizioni sono la CAUSA del tumore e non come dici tu che fanno da "spazzini".
almeno questa è l'idea/teoria di simoncini.

Citazione:
Dicevo che ti contraddici perchè sintomo e causa sono due cose ben diverse, l'uno deriva dall'altra, non sono la stessa cosa. Per cui non capisco perchè tu fossi d'accordo con la mia affermazione secondo cui la candida è un sintomo

OGNI cosa nel corpo è derivato da una catena di eventi.
spezzare questa catena risolve la malattia.
una volta ucciso il tumore e metastasi non è detto si ripresentano le stesse catene di eventi che hanno portato a far diventare la candida un opportunista che muta il suo stato.

se assumiamo per dato di fatto il famoso effetto placebo vuol dire che noi siamo in grado di guarire da qualsiasi cosa perche il cervello comanda tutto.
piu difficile è la cosa se c'è un estraneo.
se prendiamo per buono l'effetto placebo possiamo anche essere abbastanza tranquilli nell'affermare che esiste una sorta di effetto "malebo" o piu semplicemente che siamo sempre noi, la nostra psiche il nostro inconscio a innescare tutto.
in questo hamer è sicuramente avanti mille miglia.
il problema di hamer (che gli ho sempre contestato) è il problema di cosa fare, la terapia.
i meccanismi che innescano il deperimento di un tessuto o di un comparto anatomico fino a che la candida lo attacca sono meccanismi inconsci per lo piu e quindi fare come dice hamer ovvero di capire il proprio problema (chiamato non mi ricordo come ma non ha importanza in questa sede) non basta a risolvere il tumore sia perche predere coscienza di qualcosa è molto diverso che farlo a livello inconscio e poi perche la candida una volta innescata è un caterpillar , un essere alieno al nostro corpo.
questo è il problema della candida "quiesciente" , non ci dovrebbe essere perche il corpo se avesse un problema senza di essa non si ammalerebbe di cancro.
Citazione:
se non sbaglio hanno tolto il tumore chirurgicamente e poi disinfettato la zona col bicarbonato. Giusto? Il tumore non ce l'hanno più perchè è stato asportato, o perchè trattato col bicarbonato?

no.
perdonami ma io non ce la faccio a farti ripercorrere qui oltre una 40ina di interviste fatte tra me e massimo.

auguri per tuo padre

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
olgyman
Inviato: 19/3/2015 10:48  Aggiornato: 19/3/2015 10:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@ P.K.89

oh sono l'unico coglione quì a cui sembra interessante che attraverso quel sito vengano consigliati elettrodomestici?

come ho già detto non ho niente da spiegare, voglio solo cercare di non salire sul carro sbagliato. Ti assicuro e ribadisco che se e ripeto se per guarire "basta" cambiare stile di vita e stile di alimentazione sarei il primo a gioire in quanto sono pro-vegan e sono d'accordo tutta la vita con l'antispecismo.
Ma dimostramelo. Onestamente...per quanto possa aver studiato (tanto di cappello) non può avere le stesse nozioni di un medico che studia 15 anni a meno che non sia Einstein.
Oltre a tante levate di scudi per me rimane valido quello che ha detto l'unica coraggiosa che ha cercato di esporsi analizzando da un punto di vista medico il referto. Il resto è fuffa.

Calvero
Inviato: 19/3/2015 11:02  Aggiornato: 19/3/2015 11:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
oh sono l'unico coglione quì a cui sembra strano che attraverso quel sito vengano consigliati elettrodomestici?



No, sei l'unico coglione che è costretto a mentire usando termini quali "racconto", quando invece è dimostrato che di documentazione trattasi.

Citazione:
come ho già detto non ho niente da spiegare, voglio solo cercare di non salire sul carro sbagliato.


Il fatto che tu non debba spiegare è un altro esercizio dialettico dei puffi che non attacca. Tu stai insinuando che sia una bufala, quindi tu sei OBBLIGATO a spiegare che non lo è ....

... le documentazioni sono lì, confutale.

Citazione:
Ti assicuro e ribadisco che se e ripeto se per guarire "basta" cambiare stile di vita e stile di alimentazione sarei il primo a gioire in quanto sono pro-vegan e sono d'accordo tutta la vita con l'antispecismo.


Quando hanno distribuito la logica, dov'eri? ... davanti super-quark?

Citazione:
Oltre a tante levate di scudi


Sosfisma e iperbole

Ritenta

Citazione:
Onestamente...per quanto possa aver studiato (tanto di cappello) non può avere le stesse nozioni di un medico che studia 15 anni a meno che non sia Einstein.


Infatti il medico che lo aveva dato per spacciato era laureato

Ti sei rivelato Olgyman, sei solo un piccolo troll, che pena

Citazione:
rimane valido quello che ha detto l'unica coraggiosa che ha cercato di esporsi analizzando da un punto di vista medico il referto. Il resto è fuffa.


Infatti, si rifiuta di rispondere a una domanda. A riprova di quale dottrina dominante e intoccabile regna sovrana nella medicina commerciale.


Ciao trollino

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
artemis
Inviato: 19/3/2015 11:32  Aggiornato: 19/3/2015 11:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/10/2007
Da:
Inviati: 60
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ciao a tutti, io non avendo avuto famigliari con questa malattia di recente, non sono informatissima sulle procedure, terminologie e prassi varie. Personalmente sento solo un senso di vuoto e smarrimento riguardo la figura dei medici commerciali. Ho avuto bisogno di medici in momenti davvero difficili (tipo parto e altri casi ma non mi sto a dilungare, erano cose pesanti ma mai roba da vita o morte) e sono stata davvero riconoscente nei confronti di ch ha scelto sto mestiere e lo fa come dovrebbe. Detto questo, ma chi è che erige i medici a semidivinità e a oracoli e a predittori dei misteri della vita? Loro stessi? per caso c'è scritto "onnisciente e onnipresente" sul certificato di laurea?Per caso qualcuno ha mai detto che un medico è un essere superiore alla media? a me mai nessuno, o per lo meno, se l'ho sentito, mi è solo venuto da ridere.

Ma allora chi è che ha dato a sti medici tutto sto potere?
Mi sembra , la gente.

Perchè nei reparti quando compare un primario la gente inizia a comportarsi in maniera civile ed educata quando fino al minuto prima avrebbero calpestato e dato pugni e calci per arrivare per primi alla macchinetta del caffè?
Perchè quando si parla di medicina si menziona il fatto che abbiano studiato come se lo studio di libri a cui possiamo accedere tutti fosse una cosa riservata a entità quasi mistiche?perchè l'istruzione pare tanto complicata? sono libri, con sopra scritte cose,che possono capire persone normalissime.
Sta cosa non la sopporto, un medico è un medico,è solo uno che ha studiato medicina e ci può prescrivere farmaci, punto e basta, siamo noi che non dobbiamo credere a poteri di guarigione e a farmaci miracolosi, loro prescrivono quello che hanno, quello che è inserito nel sistema, a me dispiace moltissimo ma la vedo pure io la loro unidirezionalità..."sono medico e non posso stare a sentire tutte le teorie che spuntano qui e là"

dovrebbero fare un corso parallelo, medicina di frontiera, con studenti più tignosi e possibilisti, che si mettano lì a fare pure loro un percorso universitario o similare, che si informino da canali diversi ..qualcosa di simile a ciò che succede per gli osteopati, per le consulenti per l'allattamento..persone che si formano e che i medici "commerciali standard"non devono per forza vedere come qualcosa di oppositivo..ma come qualcosa di complementare:cosa che puntualmente non accade.è sta cosa che odio, sta divisione, come in politica, dividi et impera, finchè faremo divisioni troppo drastiche solo in base ai titoli, non ne usciremo mai..faremo sempre la distinzione nelle due barricate...saremo sempre vittime!

pure nel caso dei lattanti, il pediatra è sempre pronto a prescrivere latti artificiali, integratori, comanda quando smettere di allattare i figli,, e le donne ansiosamente ascoltano, e mica posso andare contro il parere del pediatra? certo che puoi...lui ti da la soluzione da medico....solo quella può darti!! solo di quello sa! non sa altro!!
Anche se ha studiato cento tomi...non ha studiato le possibilità enormi e di auto-guarigione che ha previsto la natura
Il problema è capirlo...

"Se c'è un qualche cosa che vogliamo cambiare nel bambino, prima dovremmo esaminarlo bene e vedere se non è un qualche cosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi" C G Jung
Antdbnkrs
Inviato: 19/3/2015 11:39  Aggiornato: 19/3/2015 11:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Calvero

Ti sei rivelato Olgyman, sei solo un piccolo troll, che pena

Qualcuno lo ha chiamato OlgymATTIVISSIMO un centinaio di post fa e non sbagliava anzi non sbagliavo

La tecnica è sempre la stessa!
Sono patetici... lui e la sua amica GiuliATTIVISSIMO71

Lv78
Inviato: 19/3/2015 11:42  Aggiornato: 19/3/2015 11:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Ok. Scusa se ti ho fatto ripetere cose che come dici hai già spiegato mille volte, non era mia intenzione. Volevo solo capire meglio un paio di cose...
Magari, quando avrò tempo, mi andrò a vedere i thread dedicati all'argomento invece di chiedere qui, che si va anche fuori tema.
L'ultima cosa che voglio dirti è che so di casi di persone che soffrivano da anni di candidosi (candidosi intestinali, ha origine sempre da lì) diffuse ad esempio a gola e bocca e che digiunando per qualche giorno o anche solamente praticando un'alimentazione che rimettesse a posto le condizioni della flora batterica intestinale hanno visto sparire il problema. Per cui a mio parere la chiave della questione, come per praticamente tutte le patologie che affliggono l'uomo, sta negli intestini e quindi nel sistema immunitario, che appunto risiede per la quasi sua interezza nel tratto intestinale. Se uno mangia male la flora batterica intestinale si altera, indebolendo il sistema immunitario e lasciando via libera all'insorgere di malattie, tra cui la diffusione della candida.
Non so se Simoncini abbia preso in considerazione questa cosa, ma non te lo chiedo perchè, come dicevo, stiamo andando fuori tema e quindi magari andrò a informarmi da me.
Grazie per gli auguri, speriamo bene.

P.K.89
Inviato: 19/3/2015 11:59  Aggiornato: 19/3/2015 11:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman

Citazione:
oh sono l'unico coglione quì


Decisamente no, ma indubbiamente almeno in questa discussione sei uno di quelli che più si stà mettendo in luce.

Citazione:
a cui sembra interessante che attraverso quel sito vengano consigliati elettrodomestici?


Veramente c'è bisogno di spiegare sta cosa? Eppure mi sembra che qualcuno abbia già spiegato il percorso di Arturo, quindi o sei coglione (visto che provi a fare il fintotonto) oppure stai menarla con la ricerca di informazioni e contraddittori, ma non ti prendi nemmeno la briga di leggere tutte le varie risposte, presenti in questo tread. Fai te delle due l'una.

Citazione:
come ho già detto non ho niente da spiegare


certo fai illazioni e non hai da spiegare sulla base di cosa le fai. Ovvio no?

Citazione:
voglio solo cercare di non salire sul carro sbagliato


Eehhmmmm, mi sa che hai sbagliato circolo, non mi pare che quà si organizzino parate di carnevale con carri annessi. Sulla base di cosa hai fatto le tue lodi in apertura di tread? Mi pare che si cerca di fare informazione, non di organizzare tifoserie, parate e quant'altro. I fatti dicono che con un suo protocollo ha ottenuto un risultato che con il protocollo suggeritogli dal suo oncologo sarebbero stati impossibili. E come da consueto si cerca di riportare questa informazione, per magari avviare dibattiti.

Citazione:
Ti assicuro e ribadisco che se e ripeto se per guarire "basta" cambiare stile di vita e stile di alimentazione sarei il primo a gioire in quanto sono pro-vegan e sono d'accordo tutta la vita con l'antispecismo.


Questo a chi importa scusa? Della tua felicità te ne occupi da solo.

Citazione:
Ma dimostramelo


Cosa e soprattutto CHI dovrebbe dimostrarti cosa? Come non si organizzano carnevali, non siamo neanche in una setta dove si fa proselitismo. E' stato riportato un fatto, i referti medici sono stati pubblicati, ora ne trai le tue conclusioni.
I fatti riportati sono stati ampiamente documentati, le conclusioni te le trai da solo.

Citazione:
Onestamente...per quanto possa aver studiato (tanto di cappello) non può avere le stesse nozioni di un medico che studia 15 anni a meno che non sia Einstein


Dobbiamo spiegare il sofisma e l'iperbole in questa frase? Lasciamo perdere...


Citazione:
per me rimane valido quello che ha detto l'unica coraggiosa che ha cercato di esporsi analizzando da un punto di vista medico il referto.


Ovvero? Cosa sarebbe valido? Oltre a dire: "si per me come dice lui", sai quantomeno ripetere cosa ha detto? Da questa analisi medica cosa avrebbe sbugiardato?

olgyman
Inviato: 19/3/2015 12:01  Aggiornato: 19/3/2015 12:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Calvero


come ho già avuto modo di dirti, dimmi dove ho detto che si tratta di un bufalaro? dove esattamente?
dico piuttosto che non sono convinto al 100% e che ci sono alcune cose assolutamente che non mi piacciono e che ultimamente mi hanno fatto storcere parecchio il naso dopo un'iniziale contentezza.
Per esempio non mi piace il fatto che, anche se ti ostini a voler far passare un messaggio diverso e ti attacchi chi te lo fa notare, nonostante 300 e passa commenti non si è ancora capito CHIARAMENTE qual'era il suo stato prima, qual'è il suo stato adesso e che valenza hanno i suoi miglioramenti.
Ognuno dice la sua e ognuno ha la sua parte di verità.
La conclusione come ha detto anche Giulia è che c'è ambiguità.
Il che è diverso da dire che è una bufala, vuol dire che ci sono cose da chiarire prima di affermare che la medicina lo avrebbe ucciso (quando è la statistica a smentire) mentre adesso è perfettamente guarito (glielo auguro...ma su che basi?).
E non mi dire che la documentazione è tutta pubblicata, perché l'unica persona che aveva i titoli per leggerle e soprattutto capirle quelle carte, vi ha detto chiaramente che state/stiamo prendendo un grande abbaglio e che basterebbe un un qualsiasi dottorino per confermare l'ambiguità della situazione. In tutta risposta ha ricevuto insulti e risatine (come se io mi mettessi a sindacare con una pastaia sul metodo utilizzato per fare i tortellini in Emilia)
Se vuoi te lo scrivo a mò di telegramma così magari non tediamo gli altri del forum con sempre le stesse cose...è stancante anche per me (coglione, troll etc etc...continua pure se vuoi importasega).
Peraltro, cambiando argomento non vedo cosa ci sia di illogico nell'essere antispecista e pro-vegan oppure medico vegan.
Per esempio, non mi piace il fatto che lui cancelli i commenti che non gli piacciono (e ti assicuro che non era niente di eccessivo) e che come un beppegrillo qualsiasi ti elimini salvo poi giustificarsi con il "eh troppa roba da fare per dare contro a chi muove delle obiezioni" . Voglio dire...allora non pubblicare video se non vuoi che la gente dica la sua.
Non mi piace che, a quanto sembra, si è iscritto al forum per non partecipare (allora perché iscriversi?) e non mi piace che per molto meno Giulia sia stata insultata.
Non mi piace il fatto che chieda contributi e non mi piace che trovi il tempo per consigliare l'estrattore più figo (per carità figo l'estrattore ma costa 3/400 dobloni mica noccioline) quando poi dice che non ha tempo perché sai una giornata ha 24 ore...mica ho tempo per tutto.
Nonostante questo, gli do fiducia...voglio dire è il minimo che uno possa fare cercare di chiarire delle cose che non gli tornarno.

Antdbnkrs
Inviato: 19/3/2015 12:19  Aggiornato: 19/3/2015 12:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Cercate su youtube le paroline magiche "cancro vegano" e di storie simile a quella di Arturo ne troverete molte (dovete cercare anche "vegan cancer"). Ma ovviamente l'alimentazione non è c'entra nulla con le stranissime regressioni (meglio dire cosi' altrimenti gli attivissimo del topic si spaventano )

P.K.89
Inviato: 19/3/2015 12:39  Aggiornato: 19/3/2015 12:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman

Citazione:
come ho già avuto modo di dirti, dimmi dove ho detto che si tratta di un bufalaro? dove esattamente?


Ripeto sei coglione? Guarda che sei tu che devi spiegare esattamente dove o chi lo vuole applaudire come una eroe, o ancor peggio dove Arturo vuole convincerti.


Citazione:
dico piuttosto che non sono convinto al 100% e che ci sono alcune cose assolutamente che non mi piacciono e che ultimamente mi hanno fatto storcere parecchio il naso dopo un'iniziale contentezza.


ok e questo è un tuo parere legittimo, ma non volendoti convincere sinceramente ha poca utilità ai fini della discussione.


Citazione:
Per esempio non mi piace il fatto che, anche se ti ostini a voler far passare un messaggio diverso e ti attacchi chi te lo fa notare, nonostante 300 e passa commenti non si è ancora capito CHIARAMENTE qual'era il suo stato prima, qual'è il suo stato adesso e che valenza hanno i suoi miglioramenti.


Di grazia, ma se tu non capisci CHIARAMENTE, è colpa di Arturo o di chi riporta la notizia o tua che magari non hai gli strumenti o le nozioni necessarie a capire?
Più che pubblicare i vari esami cosa doveva fare? Sono gli stessi esami con i quali i medici gli fanno diagnosi e gli somministrano o consigliano di somministrare cure.
Puoi sempre iscriverti a medicina "studiare" 15 anni come hai detto prima e prenderti quelle che per te sarebbero le competenze necessarie. Altrimenti ti dovrai sempre affidare alla lettura di qualcun'altro. Ti do una notizia sconvolgente, ci sono persone che studiano sempre 15 anni a testa medicina, però traggono e suggeriscono conclusioni diverse dagli stessi esami. Mi spiace doverti distruggere questa certezza, mo vedi tu la strada che vuoi percorrere per le TUE certezze.


Citazione:
Il che è diverso da dire che è una bufala, vuol dire che ci sono cose da chiarire prima di affermare che la medicina lo avrebbe ucciso (quando è la statistica a smentire) mentre adesso è perfettamente guarito (glielo auguro...ma su che basi?).


Al di la delle conclusioni, o dell'utilizzo corretto dei vocaboli, il fatto dimostrato sul quale anche Giulia da te cita, è che alcune delle metastasi sono sparite, ci sono altri elementi sospetti, sui quali pare esserci discordanza di vedute, ora il protocollo che prevede la chemio ha come possibile risultato la scomparsa di una parte importante di metastasi? Sulla sopravvivenza a 5 anni al 2% con la chemio, non ci è stato chiarito se è anche possibile che nel decorso possano sparire importanti focolai. Oltre che dovrebbero anche dirci quale sarebbe la qualità della vita in questi 5 anni al 2%. Mi pare che anche vi fosse un esito finale uguale, il protocollo di Arturo gli abbia dato una qualità della vita molto buona rispetto a chi si sottopone a chemio.


Citazione:
er esempio, non mi piace il fatto che lui cancelli i commenti che non gli piacciono (e ti assicuro che non era niente di eccessivo) e che come un beppegrillo qualsiasi ti elimini salvo poi giustificarsi con il "eh troppa roba da fare per dare contro a chi muove delle obiezioni" . Voglio dire...allora non pubblicare video se non vuoi che la gente dica la sua.
Non mi piace che, a quanto sembra, si è iscritto al forum per non partecipare (allora perché iscriversi?) e non mi piace che per molto meno Giulia sia stata insultata.
Non mi piace il fatto che chieda contributi e non mi piace che trovi il tempo per consigliare l'estrattore più figo (per carità figo l'estrattore ma costa 3/400 dobloni mica noccioline) quando poi dice che non ha tempo perché sai una giornata ha 24 ore...mica ho tempo per tutto.


Questi sono giudizi sulla persona, e siccome lo scopo della pubblicazione su LC non è quello di elogiare o denigrare Arturo, ma di riportare il suo protocollo, sul suo comportamento sei libero di avere tutti i tuoi pensieri, ma non mischiare una discussione su un protocollo, con quella sulla persona.

toussaint
Inviato: 19/3/2015 13:04  Aggiornato: 19/3/2015 13:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Scusa Lv78, forse non mi sono spiegato bene.
Io ho parlato di consumare prodotti di cui si conosce la genesi, dunque sto sostenendo che si può consumare (moderatamente, come per ogni cosa) carne che derivi da allevamenti su pascoli esenti da irrorazioni chimiche e che non utilizzino antibiotici.
Pensavo fosse chiaro ma lo ribadisco per una maggiore chiarezza...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Calvero
Inviato: 19/3/2015 13:05  Aggiornato: 19/3/2015 13:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
come ho già avuto modo di dirti, dimmi dove ho detto che si tratta di un bufalaro? dove esattamente?


Continuamente. In ogni tuo post. Come ti ho segnalato, col tuo linguaggio che distorce i concetti.

Olgyman, cosa ti fa credere che insistendo su questa linea tu possa riuscire a prendere per il culo?

Ci sono due modi di dare del bufalaro a qualcuno quando non lo è stato, il primo è mentendo il secondo è trollando.

Tu rientri nel secondo

Ora, a me non è concesso sapere il movente che ti spinge a farlo, sono tra i più disparati, a me interessa che lo fai. Ti ho contestato ogni volta il tuo linguaggio volto a camuffare i fatti e tu ogni volta hai spostato il discorso più in là; ci provi in tutti modi, ma non ti riesce.

Vuoi un esempio?

Se tu scrivi RACCONTARE e non DOCUMENTARE, stai inducendo il lettore ad essere sviato dai fatti.

Questo è un comportamento deplorevole che, se recidivo in tutte le sue sfumature, già merita il BAN

Quindi non avertene, ma io ormai sono convinto che se tu sei stato bannato da qualche parte, è evidente che lo meriti.

Tutto qui Non c'entra dove siano le ragioni. Fatti un esamino di coscienza.

Citazione:
Non mi piace che, a quanto sembra, si è iscritto al forum per non partecipare (allora perché iscriversi?)


Fatti venire un tumore, fatti dare per spacciato, fatti rompere i coglioni per anni, fatti insultare da tutti, metti a disposizione tutta la documentazione e la tua privacy, e poi vieni qui a rompere il cazzo e fammi sapere se per Te le 24 ore che vivi adesso hanno lo stesso valore di quelle che vive lui...

... è evidente che la tua sensibilità è pari a quella dei calli sotto le zampe di un elefante

Citazione:
e non mi piace che per molto meno Giulia sia stata insultata.


... anche qui

Qui ogni utente è responsabile di ciò che dice. La redazione stessa è scesa a chiedere gentilmente una risposta per una precisa domanda e lei, disonestamente, glissa la questione ...


... io anche non l'ho trattata male, lei stessa lo ha ammesso (te ne sei accorto?) ... e le ho fatto la stessa domanda e ha deciso di glissare e non rispondere.

Così come Te, anche lei si prende le conseguenze di comportarsi da furba.

Citazione:
dico piuttosto che non sono convinto al 100%


Infatti, qui la discussione verte che al 100% la medicina lo avrebbe ucciso.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Lv78
Inviato: 19/3/2015 13:16  Aggiornato: 19/3/2015 13:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
touissant:
"dunque sto sostenendo che si può consumare (moderatamente, come per ogni cosa)"
Non come per ogni cosa: frutta e verdura non vanno consumate moderatamente, anzi sono consigliate COME MINIMO le famose cinque porzioni al giorno. Le uniche cose che andrebbero consumate moderatamente (e ancora meglio, andrebbero evitate) sono carne e derivati animali.
Anche se la carne provenisse da animali allevati nel migliore dei modi su pascoli incontaminati, sarebbe comunque deleteria per l'organismo umano, per i motivi che ho detto nei commenti precedenti (contiene grassi saturi dannosi, ferro-eme dannoso, ecc...).
Non c'è nessun motivo valido per mangiare carne e derivati, al contrario ci sono tutte le buone ragioni per non farlo, da quelle salutistiche, a quelle ambientali, a quelle etiche, a quelle economiche.

abbidubbi
Inviato: 19/3/2015 13:42  Aggiornato: 19/3/2015 13:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
La conclusione come ha detto anche Giulia è che c'è ambiguità.


ma che è... l'Arturo di Schroedinger? Arturo è vivo o morto?

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
olgyman
Inviato: 19/3/2015 13:45  Aggiornato: 19/3/2015 13:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Calvero


Cit. Fatti venire un tumore, fatti dare per spacciato, fatti rompere i coglioni per anni, fatti insultare da tutti, metti a disposizione tutta la documentazione e la tua privacy, e poi vieni qui a rompere il cazzo e fammi sapere se per Te le 24 ore che vivi adesso hanno lo stesso valore di quelle che vive lui...

Allora perché iscriversi al forum?

Per quanto concerne il pippotto relativo alla sensibilità, credo che sia proprio questa che mi (ci) spinge a cercare di capirne di più. Ammetto di non capirci una mezza sega di quei documenti ma come me, credo, una buona parte degli utenti di questo sito (non per mancanza di intelligenza ma per mancanza di competenze).
Alcuni lo hanno scritto a chiare lettere mi sembra, non siamo competenti in materia. Non al punto da avere certezze (ok ammetto di non conoscere la marca della tua enciclopedia quindi su questo potrei anche sbagliarmi )
E' per questo che il suo caso va approfondito senza farsi coinvolgere a livello umano.
Perché anche se la sua vicenda è vera e lui al 100% non è un ciarlatano purtroppo vicende come la sua sono utilizzate in maniera sistematica dai peggiori ciarlatani (loro si privi di sensibilità) di tutto il mondo. Non è colpa sua, è solo una constatazione avvalorata dai link che sono spuntati in rete di persone che hanno approcciato la malattia come lui veri o falsi che siano.
Quale sarebbe il tuo livello di sensibilità nel dire che ci sono speranze (ma non certezze) a seguire un protocollo che per ammissione dello stesso inventore vale solo per lui. Onestamente, anche solo raccontarla, anche solo se vale solo per lui, ogni persona disperata proprio perché disperata avrebbe la speranza che questa premessa non valga per lui, magari a discapito di altre cure considerate alternative.
Poi basta con questa storia del "tu non sai cos'ha passato lui" e non puoi permetterti di esprimere giudizi.
Credo che il buon Arturo sia perfettamente in grado di capire che nessuno gli sta dando del fellone e che la richiesta di chiarimenti è direttamente proporzionale alla quantità di ciarlatani che vogliono pagare l'oro con il sale.
Un minimo di distacco è dovuto per lo meno fino a quando il quadro non è più completo.
Ci sono cose che vanno chiarite proprio perché siamo sensibili nei confronti di TUTTI i malati non solo di Arturo.




olgyman
Inviato: 19/3/2015 14:00  Aggiornato: 19/3/2015 14:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@abbidubbi

faccio il Calvero di turno...Schrodinger senza e


webrasta
Inviato: 19/3/2015 14:22  Aggiornato: 19/3/2015 14:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2012
Da:
Inviati: 57
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman

"faccio il Calvero di turno...Schrodinger senza e"

se vogliamo fare i precisini, dobbiamo essere precisini: se lo scrivi in tedesco - come vorresti fare tu - devi mettere la dieresi sulla 'o'. se non puoi - magari perchè è un carattere non-standard - al suo posto puoi usare un dittongo ('oe'), come ha fatto abbidubbi.

ciao

toussaint
Inviato: 19/3/2015 14:25  Aggiornato: 19/3/2015 14:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Allora, visto che si sta instaurando una sorta di guerra santa è bene chiarire certe cose.
La malattia e la guarigione sono processi individuali che nascono, vivono e si concludono all'interno dei percorsi di vita personali.*
Non esistono ricette valide se non quella universale della moderazione.
L'eguaglianza fruttismo o veganismo = salvezza dal cancro è un'emerita cazzata.
A tale proposito, il medico danese Aage Gilberg pubblicò un libro sulla sua esperienza come medico tra gli eschimesi, edito nel 1948.
Ne riporto una citazione dal cap. 8:

Capitolo 8: Salute e malattia a Thule

L'autore descrive le malattia, le abitudini e i costumi tipici della popolazione eschimese.

La malattia più comune e letale è la tubercolosi: la diffusione è elevatissima e gli eschimesi, abituati a vivere in dodici-quindici in una casa e dormire sullo stesso letto, ne favoriscono la propagazione. A Thule non è presente il cancro, l'appendicite né le malattie veneree ma è molto diffusa la sterilità. Particolare attenzione viene posta sulla carenza delle vitamine C e D: gli eschimesi, pur non disponendo di frutta e verdura, ricavano le vitamine mangiando pelle, fegato e rognone di tricheco.

Aage descrive anche come gli eschimesi siano persone estremamente pulite (non sputano, tossiscono con garbo) e di come il rapporto fra il nakorsaq e il paziente si fondi sulla totale fiducia.

NON SO SE SI E' CAPITO, NON SAPEVANO NEANCHE COSA FOSSE FRUTTA E VERDURA E NON AVEVANO IL CANCRO.
Mangiavano tonnellate di pesce, dunque fruttivori e vegani possono mettersi l'anima in pace...
Per le crociate rimanderei a un'altra volta...


*in questo sono d'accordissimo con fefochip...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 19/3/2015 14:27  Aggiornato: 19/3/2015 14:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
Così come il cancro era sconosciuto presso i nativi americani delle praterie che si cibavano quasi esclusivamente di carne di bisonte.
I tumori hanno fatto il loro ingresso in massa tra gli ultimi discendenti di questi popoli solo dopo l'introduzione, da parte dell'uomo bianco, di alcool e tabacco (oltre ad altre schifezze assortite)...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
fefochip
Inviato: 19/3/2015 14:33  Aggiornato: 19/3/2015 14:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
L'ultima cosa che voglio dirti è che so di casi di persone che soffrivano da anni di candidosi (candidosi intestinali, ha origine sempre da lì) diffuse ad esempio a gola e bocca e che digiunando per qualche giorno o anche solamente praticando un'alimentazione che rimettesse a posto le condizioni della flora batterica intestinale hanno visto sparire il problema.


le candidosi "classiche" non sono problemi precancerosi.
se i tessuti sono sani la candida rimane sull'epitelio. vedi quella vaginale e mughetto dei bambini ma anche nel cavo orale.
indubbiamente il sistema immunitario tiene a bada questo micete (a proposito chi lo ha mai visto questo "sistema immunitario"?) ma se dei tessuti sono particolarmente sfibrati ecco che la candida muta in un nemico completamente diverso e da che rimane sugli epiteli aggredisce direttamente i tessuti in profondità mangiandoli letteralmente e formando delle colonie volumetriche a differenza dei batteri che non formano colonie.
è un fungo che muta . sappiamo ancora molto poco su funghi e virus
tra l'altro chi dice che possono loro innescare mutazioni? per i virus sarebbe noto ma chi dice che non ci riescono i miceti?

in ogni caso simoncini non da troppa importanza alla flora batterica che si ricostutuisce da sola con un alimentazione equilibrata.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Pyter
Inviato: 19/3/2015 14:39  Aggiornato: 19/3/2015 14:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sia fatta la tua volontà
olgyman
Allora perché iscriversi al forum?


Fa parte della cura.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
olgyman
Inviato: 19/3/2015 14:41  Aggiornato: 19/3/2015 14:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@webrasta

sì ma era una battuta, manco sapevo chi fosse
ok non faceva ridere

olgyman
Inviato: 19/3/2015 14:43  Aggiornato: 19/3/2015 14:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Sia fatta la tua volontà
@Pyter

non vedo come visto che a leggere i commenti gli verrà come minimo il nervoso

alexbell64
Inviato: 19/3/2015 14:51  Aggiornato: 19/3/2015 14:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Sia fatta la tua volontà
Che profonda tristezza, prima di tutto, vedere persone che vengono su questo forum apposta per piantare zizzania, insinuare dubbi, seminare incertezze su una questione così dolorosa come una malattia del genere.
Potrei capire anche se non approvare che lo facessero per questioni di cui, tutto sommato, a noi comuni mortali non ci toccherebbe granchè....tipo i viaggi, presunti o veri che siano, sulla Luna, o su Marte....oppure disquisire su alieni, UFO, extraterrestri...
Ma vedere persone (o sempre la stessa) che, sistematicamente, entrano camuffandosi in mille modi apposta per screditare tesi che sono contro certi interessi è veramente penoso e mi fà vergognare di far parte della categoria umana anch'io....e non dico a questo, o questi soggetti di vergognarsi perché è scontato che vergogna ed etica siano sentimenti a lui/loro assolutamente sconosciuti ed ignoti.
Ripeto...profonda amarezza...altro non sò dire....chi specula sulla salute altrui in questo modo difendendo ostinatamente e pervicacemente interessi economici e di potere facendo l'infiltrato seminatore di discordia e di dubbi in questo modo schifoso ha solo tutto il mio disprezzo.....che triste mestiere....sarà pure ben pagato, come sogghignerà in questo momento il soggetto/soggetti in questione leggendo queste mie righe e scuotendo la testa in maniera commiserevole, ma personalmente preferirei andare a pulire fossi e canali piuttosto che mettere a frutto la mia intelligenza e le mie abilità dialettiche per questi scopi.

toussaint
Inviato: 19/3/2015 15:22  Aggiornato: 19/3/2015 15:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Sia fatta la tua volontà
In ogni caso, il primo approccio alla guarigione deve essere questo:
la malattia è un segnale che ti da il tuo organismo per farti capire che devi cambiare.
Fisicamente e/o moralmente e/o psichicamente.
Quindi, prima devi farti un esame personale il più possibile approfondito per cercare di capire COSA ti sta facendo ammalare.
Ti puoi ammalare perché sei troppo egoista oppure al contrario perché sei troppo altruista, ti puoi ammalare perché mangi troppa carne oppure perché non ne mangi affatto (dipende da cosa sei tu, si dice ad esempio che conti anche il gruppo sanguigno, magari uno ha geni rettiliani in sé e ha bisogno di carne, E NON STO SCHERZANDO) ecc. ecc.
La malattia è una cosa molto più complessa del giochino input-output inventato dalla Medicina Commerciale...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Pyter
Inviato: 19/3/2015 15:36  Aggiornato: 19/3/2015 15:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sia fatta la tua volontà
olgyman

non vedo come visto che a leggere i commenti gli verrà come minimo il nervoso


Penso che l'obiettivo sia quello di fare un pò di moto, quindi i tuoi commenti li salta.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Antdbnkrs
Inviato: 19/3/2015 16:12  Aggiornato: 19/3/2015 16:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Penso che l'obiettivo sia quello di fare un pò di moto, quindi i tuoi commenti li salta.



Non solo quelli olgytroll ma pure quelli di giualiatroll cosi' fa 2 salti invece che one

f_z
Inviato: 19/3/2015 17:25  Aggiornato: 19/3/2015 17:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Autore: toussaint Inviato: 19/3/2015 14:25:26

Mangiavano tonnellate di pesce, dunque fruttivori e vegani possono mettersi l'anima in pace..


Peccato che gli eschimesi abbiano la aspettativa di vita tra le piu' basse al mondo.

Secondo questa tabella circa 30 anni.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Calvero
Inviato: 19/3/2015 18:43  Aggiornato: 19/3/2015 18:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sia fatta la tua volontà
_________
_____


Sai Olgyman chi sei tu? ... sei l'espressione ultima dello scientismo, del suo riflesso sulla psicologia umana e di come ha cristallizzato ogni sua patetica deriva nella forma mentis imperante.

Tu sei colui che pensa che per imparare a nuotare bisogna conoscere la composizione chimica dell'acqua.

Questo è il degrado di un progresso tanto tecnologico quanto fasullo, ipocrita, falso, appositamente plasmabile per ogni grande figlio di puttana che sa come gestire milioni di pecore belanti, belanti e illuse di far parte di un sistema basato sul rispetto della condizione umana.


Citazione:
Quale sarebbe il tuo livello di sensibilità nel dire che ci sono speranze (ma non certezze) a seguire un protocollo che per ammissione dello stesso inventore vale solo per lui.


Quella che ha avuto lui che se avesse usato il tuo stesso approccio così intelligente, a quest'ora sarebbe morto.

E adesso che ti ho risposto, rispondi a questa domanda: dimmi qual'è la tua sensibilità di fronte a una medicina che al 100% e senza dubbio alcuno, si sarebbe resa colpevole della sua morte?

Citazione:
Ci sono cose che vanno chiarite proprio perché siamo sensibili nei confronti di TUTTI i malati non solo di Arturo.


Infatti il signor Arturo, caro il mio troll da strapazzo, ha dimostrato che non può esserci nessun TUTTI ...

... ma che la medicina deve essere calibrata su ogni uomo, il cui termine "paziente" usato su di lui è l'eufemismo che nasconde come viene nei fatti considerato: - un numero.

Arturo ha dimostrato che ognuno deve sapersi prendere le palle in mano.

Se tu non ce le hai, non è colpa sua.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 19/3/2015 18:47  Aggiornato: 19/3/2015 21:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@alerivoli Citazione:
spero che questo non dovrà accadere mai, anche se ai miracoli purtroppo non credo. e purtroppo non si guarisce da quel tipo di cancro.

Un giorno, spero per te mai, ma purtroppo arriverà, ti troverai addosso il peso di tutta la responsabilità che deriva da scrivere frasi del genere.


- E' vero o non è vero che Arturo era considerato un malato terminale (con un carcinoma epatico metastatico scarsamente differenziato con proliferazione al 40%, quinid MOLTO aggressivo) e che, secondo gli oncologi che lo seguivano, aveva pochi mesi di vita?

- E' vero o non è vero che Arturo ha rifiutato il sorafenib per inventare un proprio protocollo personalizzato basato su terapie alternative naturali (fra cui i succhi verdi di Gerson)?

- E' vero o non è vero che il cancro di Arturo è regredito ALMENO dai linfonodi toracici (visto che nessuno vuole riconoscere che lo sia ANCHE nell'addome)?

- E secondo te perché è successo?

Parliamo di questo. Vuoi? Il resto è fuffa (cit.)

@olgyman Citazione:
per me rimane valido quello che ha detto l'unica coraggiosa che ha cercato di esporsi analizzando da un punto di vista medico il referto. Il resto è fuffa.


Peccato che la "persona coraggiosa" di cui parli è scappata dalla discussione appena s'è resa conto di aver fatto una clamorosa figura di merda. Peccato che la "persona coraggiosa" di cui parli non conosce Arturo (a parte quelle tre robe che ha letto frettolosamente sul suo sito pensando di farsi un'idea generale della sua situazione), non ha parlato con i suoi medici e non ha avuto occasione di visitarlo personalmente. Peccato che la "persona coraggiosa" di cui parli rifiuti sistematicamente di rispondere alle domande o di prendere in considerazione i fatti che smentiscono le sue teorie.
Quella è la vera fuffa, se permetti.
Mi spiace se la tua amica troll s'è rovinata l'uscita ad effetto, svignandosela come un coniglio... che ce possiamo fa'?

Ciao eh.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Redazione
Inviato: 19/3/2015 19:03  Aggiornato: 19/3/2015 19:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sia fatta la tua volontà

fefochip
Inviato: 19/3/2015 19:07  Aggiornato: 19/3/2015 19:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
NON SO SE SI E' CAPITO, NON SAPEVANO NEANCHE COSA FOSSE FRUTTA E VERDURA E NON AVEVANO IL CANCRO.


Citazione:
Peccato che gli eschimesi abbiano la aspettativa di vita tra le piu' basse al mondo. Secondo questa tabella circa 30 anni.


chiamasi esempio sbagliato?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
FrancescaR
Inviato: 19/3/2015 19:40  Aggiornato: 19/3/2015 19:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Sia fatta la tua volontà
@olgyman: Hai ragione. Anch'io, come te, trovo interessante che
"attraverso quel sito vengano consigliati elettrodomestici".
Ho fatto una ricerca, ma purtroppo nel sito di Arturo non ho trovato
la lavastoviglie che mi serve e che devo acquistare... Peccato.

Non ti piace che Arturo si sia iscritto su Luogocomune ma non sia intervenuto?
A me invece piace anche solo sapere che lui sia qui.

Non ti piace il fatto che chieda contributi?
A me invece piace, e penso che faccia benissimo. Lui è schietto e onesto,
e se chiede aiuto è perché da solo non ce la potrebbe fare. È coraggioso
e anche per questo io lo stimo.

Se è l'airc a chiedere contributi, allora ti piace?

Non ti piace che trovi il tempo per consigliare l'estrattore più figo?
A me invece piace, e lo ringrazio anche per i consigli sugli estrattori.
Non vedo dove sia il problema.

Come Arturo gestisca il suo tempo, sono solo rispettabilissimi affari suoi.

Ho l'impressione che tu sia qui per sminuire la testimonianza di quest'Uomo,
aggrappandoti a degli stupidi dettagli e insinuando dubbi.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Decalagon
Inviato: 19/3/2015 19:54  Aggiornato: 19/3/2015 20:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
A proposito di quelli che chiedono i contributi...

IRST di meldola - Dicono che fanno ricerca sui tumori

Se uno non vuole il veleno per topi, dicasi sorafenib (6000 euro a confezione a carico del SSN) ma decide di curarsi in altri modi, lo Stato lo abbandona... uno che deve fare, secondo voi, andare a rubare?

Poi vi sorprendete se Arturo non risponde. Perché dovrebbe voler avere a che fare con gente simile? Lui mica è tenuto a venire qua per cercare di convincervi che dice la verità. Se non volete credergli sono (rispettosamente) cazzi vostri.

Dai dai, andate a farvi un giro.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
angelo88
Inviato: 19/3/2015 19:58  Aggiornato: 19/3/2015 19:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2015
Da:
Inviati: 36
 Re: Sia fatta la tua volontà
Speriamo che un giorno si riesca a debellare questa tremenda malattia. In un modo o in un altro.

Merio
Inviato: 19/3/2015 20:40  Aggiornato: 19/3/2015 20:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Sia fatta la tua volontà

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Decalagon
Inviato: 19/3/2015 21:22  Aggiornato: 19/3/2015 21:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Oh caspiterina, questa letamata mi era sfuggita:

@olgyman Citazione:
oh sono l'unico coglione quì a cui sembra interessante che attraverso quel sito vengano consigliati elettrodomestici?


Sai olgy, siccome Arturo usa macchinari da cucina da cui estrarre succhi verdi, estratti di erbe, depuratori ed alcalinizzatori dell'acqua e quant'altro gli serve per il suo protocollo, consiglia ad altri le macchine che ha comprato percependo una piccola percentuale sulla vendita. Soldi che poi lui usa per curarsi, perché LO STATO non gli passa un cazzo, visto che ha rifiutato il sorafenib.

Ma tu, che insieme ai tuoi compari di merenda non avete un solo argomento valido con cui spalare merda addosso ad Arturo, vi attaccate a cose stupide come il fatto che lui "consiglia elettrodomestici" o che chiede contributi curativi alle persone, come se questo invalidasse in qualche modo la sua storia DOCUMENTATA.

Ma su una cosa devo ammettere hai ragione da vendere, anche se lo faccio a malincuore:

Citazione:
sono l'unico coglione


Anche se avrei dei dubbi sul "sono l'unico".
Ciao olgy.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 19/3/2015 21:55  Aggiornato: 19/3/2015 21:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Poi vi sorprendete se Arturo non risponde. Perché dovrebbe voler avere a che fare con gente simile?

Per non avere gente simile basterebbe bannarli temporaneamente/definitivamente
cosi' possiamo "parlare" con Arturo e impare cose molto interessanti da lui.
Tanto è chiarissimo che sono venuti qui solo per fare i troll

Lv78
Inviato: 19/3/2015 21:59  Aggiornato: 19/3/2015 21:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Touissant:
"L'eguaglianza fruttismo o veganismo = salvezza dal cancro è un'emerita cazzata."
Ovvio, nessuno ha mai detto che se si diventa vegani o fruttariani si è immuni al cancro o da altre patologie, dove l'hai letto? Semplicemente si corrono molti meno rischi (e da casi quali quello di Arturo e altri ancora, si evince che a malattia conclamata eliminando gli alimenti di origine animale e dandoci dentro con frutta e verdura le patologie migliorano o regrediscono del tutto). Questo dal punto di vista dell'alimentazione, che è solo uno dei fattori che hanno a che fare con l'insorgenza di malattie (che possono essere causate ad esempio dall'inquinamento, dalle radiazioni, e anche dalla psiche). Ma dal punto di vista dell'alimentazione, se uno vuole mettersi ai ripari, farebbe bene a lasciar perdere carne e derivati animali (oltre che altre porcherie di origine vegetale, come lo zucchero o l'alcool).

Quanto agli Inuit, non sei il primo che li porta come esempio per dimostrare che mangiare carne non fa male ecc ecc ecc...
Innanzitutto, negli ultimi anni c'è stata una revisione di tutti gli studi su quella popolazione e si è visto che sono afflitti da ictus e osteoporosi, se ben ricordo.
Poi, se uno è convinto che mangiare come gli Inuit sia salutare, lo invito a seguire il loro esempio e quindi a smettere di mangiare frutta e verdura e a cibarsi come loro. Questo se si è convinti di ciò che si dice quando li si porta come esempio, altrimenti significa che si sta parlando tanto per. Io sono convinto che il miglior tipo di alimentazione sia esclusivamente vegetale, e mi comporto di conseguenza, appunto, mangiando esclusivamente vegetali. Chi sostiene che gli Inuit siano in salute grazie alla loro alimentazione dovrebbe provare a fare lo stesso, se ne è veramente convinto.

"Così come il cancro era sconosciuto presso i nativi americani delle praterie che si cibavano quasi esclusivamente di carne di bisonte."
Idem come sopra, se ritieni che mangiare quasi solamente carne sia sicuro dovresti provare a farlo anche tu. Poi mi pare che nemmeno sia vero che mangiavano così, forse è un retaggio di certi film holliwoodiani... Almeno a giudicare da ciò che si trova in rete, non mangiavano "quasi solo carne", ma anche svariate erbe e radici, frutta, bacche, ecc... Inoltre, conoscevano molte erbe curative, quindi sapevano come curarsi (anche dal cancro? La formula Caisse, se hai visto il video di Mazzucco sulle cure proibite, derivava proprio dai nativi americani). Poi uno dei fattori importanti per la salute è vivere all'aria aperta e il movimento, e i nativi non erano certo sedentari, per cui ipotizzo che certe popolazioni nonostante ciò che mangiano soffrano meno di determinate patologie proprio grazie alla vita attiva che conducono.

"In ogni caso, il primo approccio alla guarigione deve essere questo"
Oltre a ciò che hai scritto tu, che non reputo sbagliato, anzi (come ho già detto secondo me gioca un ruolo importante anche la psiche), bisogna però anche smettere di introdurre nell'organismo cose che lo danneggiano. Credo che sia ovvio.

"si dice ad esempio che conti anche il gruppo sanguigno, magari uno ha geni rettiliani in sé e ha bisogno di carne, E NON STO SCHERZANDO)"
Quella dei gruppi sanguigni secondo me è una boiata: perchè questa cosa dovrebbe valere solo per l'uomo e non per gli altri animali? Il cavallo, ad esempio, ha sette gruppi sanguigni diversi, eppure non mi risulta che alcuni cavalli mangino erba, altri nocciole, altri carne, altri frutta, ecc..., tutti mangiano lo stesso cibo. Idem per ogni altra specie, ognuna col suo cibo specie-specifico, a prescindere dai gruppi sanguigni. Inoltre molti vegani sono del gruppo zero, che stando alla teoria dei gruppi sanguigni dovrebbero mangiare carne, ma non hanno per questo alcun problema di salute anzi, magari diventando vegani ne hanno risolto qualcuno che avevano quando mangiavano carne. E quante persone con gruppo sanguigno zero mangiando carne si ammalano?

@ fefochip: grazie per l'ulteriore spiegazione. Non volevo continuare a tediarti con la questione candida, ma accidenti perdonami, con quest'ultima spiegazione mi hai fatto sorgere un dubbio, hai scritto:
"SE I TESSUTI SONO SANI la candida rimane sull'epitelio. vedi quella vaginale e mughetto dei bambini ma anche nel cavo orale.
indubbiamente il sistema immunitario tiene a bada questo micete (a proposito chi lo ha mai visto questo "sistema immunitario"?) MA SE DEI TESSUTI SONO PARTICOLARMENTE SFIBRATI ecco che la candida muta in un nemico completamente diverso e da che rimane sugli epiteli aggredisce direttamente i tessuti in profondità mangiandoli letteralmente".
Quindi la causa a monte risiede nella condizione dei tessuti, nel fatto che siano o meno sfibrati! Se i tessuti sono sani, come scrivi, la candida non crea danni. Cosa intendi per tessuti "sfibrati"? Cos'è che li sfibra? Senza che tu mi risponda qui, se hai già spiegato queste cose altrove dimmi pure dove andare a leggere, così non sei costretto a dire per la milleduesima volta le stesse cose... Vorrei anche chiedeti una cosa su Hamer, dato che hai scritto che ritieni che sia assieme a quella di Simoncini l'altro tipo di terapia valida. Ma evito, sia per non andare fuori tema sia per non farti sclerare!

alerivoli
Inviato: 19/3/2015 22:02  Aggiornato: 19/3/2015 22:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@decalagon

- E' vero o non è vero che Arturo era considerato un malato terminale (con un carcinoma epatico metastatico scarsamente differenziato con proliferazione al 40%, quindi MOLTO aggressivo) e che, secondo gli oncologi che lo seguivano, aveva pochi mesi di vita?

E' vero, Arturo era considerato proprio come hai detto, e da una lettura completa e approfondita di tutto quello che ha pubblicato, purtroppo lo è ancora
Riguardo ai pochi mesi di vita è una "interpretazione" limitata e fuorviante del concetto di sopravvivenza a 5 anni dello 0-2 percento dei pazienti colpiti da quel tipo di male, come riportato giustamente dallo stesso Arturo
Ho tentato di spiegare questo concetto in due post ma evidentemente non sono stato chiaro, evidentemente quella risposta non interessa.

In ogni caso il tumore è stato asportato chirurgicamente e si può sopravvivere in modo dignitoso fino alla prossima recidiva, che non si sa quando arriverà, ma arriverà. In questo tipo di tumore purtroppo arriva sempre.

Arturo inoltre ha scoperto di avere il cancro al fegato in uno stato non molto avanzato. Nel senso che non era già diffuso nella maggior parte dell'organo
Solo così è stato possibile asportare la parte malata.
A volte invece il tumore viene scoperto quando è troppo tardi, risulta perciò inoperabile, e in quel caso solitamente la sopravvivenza è di pochissimi mesi

- E' vero o non è vero che Arturo ha rifiutato il sorafenib per inventare un proprio protocollo personalizzato basato su terapie alternative naturali (fra cui i succhi verdi di Gerson)?

Verissimo, era ed è liberissimo di farlo.
Ha giustamente pensato che prima di patire le pene dell'inferno per guadagnare qualche mese, essendo comunque per lui il destino comunque segnato da questa malattia, è meglio trascorrere il tempo che rimane facendo una cosa per Lui molto motivante e per Lui importantissima.
Per questo è un GRANDE, ha saputo reagire con una forza STUPENDA alla triste situazione derivante dalla sua malattia

- E' vero o non è vero che il cancro di Arturo è regredito ALMENO dai linfonodi toracici (visto che nessuno vuole riconoscere che lo sia ANCHE nell'addome)?

E' sicuramente vero che le linfoadenopatie ilo-mediastiniche sono regredite.
Ora, non sono stai effettuati esami istologici sui linfonodi in questione.

11/12/2012
Non Adenopatie ilo-mediastiniche bilaterali, si segnala la visibilità di qualche piccolo linfonodo ovalare di tipo iperplastico-reattivo a livello della loggia di barety ( diametro circa 10x15 mm. ) e della finestra Aortopolmonare ( diametro circa 7x3 )

11/02/2013
Presenza di discreta quota di versamento pleurico destro apico-basale in sede declive (spessore massimo di circa 5 cm in sede postero-basale) con fenomeni distelettasici a carico del parenchima polmonare sovrastante, in particolare al lobo inferiore.
Presenze di alcune adenomegalie in sede mediastinica ed ilare destra, (diam. max 19x17 mm.)


11/04/2013
Ridotte alcune adenomegalie in sede mediastinica ed ilare destra ( dim- max. 17x12 vs 19x17 mm. )

Non si hanno sufficienti indicazioni per stabilire la tipologia di queste adenomegalie, non è stato fatto esame istologico.

Nel giro di 4 mesi si è passati da 0 a 19x17 a 17x12.
Perfettamente compatibile con linfonodo di tipo reattivo.

- E secondo te perché è successo?

è questo il punto.

COSA è successo?

Arturo, a cui è stato asportato un tumore al fegato ha rifiutato la chemioterapia e ha intrapreso un percorso virtuoso affaticando al minimo gli organi del suo corpo.

Finora (soli due anni), nel pieno rispetto delle statistiche, il tumore non ha ripreso subito vigore, è lì, sotto controllo, presente e pronto a proseguire la sua opera di distruzione, secondo meccanismi purtroppo ancora sconosciuti.

Ma prima o poi, purtroppo, questo accadrà, è sempre accaduto, fino a quando non si scoprirà il modo di fermarlo.

il protocollo di Arturo, fino adesso, non ha fermato proprio nulla, il tumore e le metastasi in tutto il suo addome sono sempre lì.

Antdbnkrs
Inviato: 19/3/2015 22:45  Aggiornato: 19/3/2015 22:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Che palle questi troll(s) dicono sempre le stesse cose

CatOrcio
Inviato: 19/3/2015 23:01  Aggiornato: 19/3/2015 23:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/7/2008
Da:
Inviati: 109
 Re: Sia fatta la tua volontà
Arturo Villa è da ammirare per il coraggio di essersi liberato dal pensiero dominante, e l’arguzia di aver trovato in modo indipendente la soluzione ad una malattia maligna ed incurabile (secondo i baroni della medicina).

Un altro esempio simile è Maurizio Blondet, che in questa intervista estremamente interessante racconta la sua vicenda.

http://silvioto.altervista.org/2014/02/12/conferenza-liberta-di-scelta-terapeutica/

https://mega.co.nz/#!icMSjAyZ!GeswKG_0yrCV2wBco0vrDhPNsWYeq4O7kdRQp9YdHU4

L’intervista inizia al minuto 35.

E’ stato operato di cancro al polmone, dopodiché gli è stato prescritto il classico trattamento con radioterapia più chemioterapia, con prospettiva di sopravvivenza di circa un anno.

Anche lui è stato coraggioso e intelligente da rifiutare il trattamento commerciale, ed ha seguito un percorso abbastanza simile a quello di Arturo. Succhi verdi, dieta vegetale, antiossidanti, vitamina C in vena fino a 70 grammi al giorno…. E dopo 3 o 4 anni sta bene, senza segni di malattia.

E’ stato seguito dal Dott. Paolo Rossaro, il quale ora sta passando dei guai anche per questo

http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&task=view&id=79552&Itemid=100021

Poi nell’intervista racconta altre cose sbalorditive, per esempio al minuto 54:10 racconta di una conoscente (fidanzata del cugino) che quando è stata assunta come anestesista in una struttura ospedaliera, nel contratto ha dovuto firmare una clausula per la quale sarebbe stata licenziata se avesse proposto cure alternative per il cancro.

E parla del sito del National Cancer Institute che per ogni neoplasia riporta con precisione tutti i trattamenti noti, ma che sempre dichiara che tale trattamento NON RAPPRESENTA LA CURA per la suddetta malattia! Della serie te lo faccio pure sapere che non ti curo. Allora che mi faccio trattare a fare? O meglio “affare”?

alerivoli
Inviato: 19/3/2015 23:07  Aggiornato: 19/3/2015 23:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
dato che sembra riferito (anche) a me:

... Da questo deriva che siano rigorosamente da evitare:

1 - I commenti provocatori, anche se generici.

2 - I commenti ad personam. In questa categoria rientrano TUTTI i commenti che implichino un QUALUNQUE giudizio personale sull'interlocutore. Un valido criterio per stabilire che cosa sia da evitare è: TUTTO CIO' CHE POSSA CREARE NELL'ALTRO UN RISENTIMENTO PERSONALE. Nel dubbio astenersi.

In particolare, dare del "TROLL" a un altro utente è assolutamente da evitare.

Finchè egli si comporta secondo le regole suddette, è liberissimo di agire e postare come meglio crede. Starà agli altri ignorarlo, inducendolo casomai ad una provocazione che lo metta a quel punto dalla parte del torto. Ma - è dimostrato - un "troll" che rispetti in pieno le nostre regole rimane per definizione del tutto innocuo.


si prega di rispettare le regole del sito, grazie

Decalagon
Inviato: 19/3/2015 23:33  Aggiornato: 19/3/2015 23:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
E' vero, Arturo era considerato proprio come hai detto, e da una lettura completa e approfondita di tutto quello che ha pubblicato, purtroppo lo è ancora


Ma tu guarda, era un malato terminale che doveva morire nel 2013 (SECONDO I SUOI MEDICI, come tu mi confermi) e invece il suo cancro è in rapida remissione e lui sta benissimo. Dopo due anni del SUO protocollo.

Ma ovviamente il merito non è del suo protocollo (a tuo dire). Quindi chissà di chi è... tuo?

Citazione:
In ogni caso il tumore è stato asportato chirurgicamente e si può sopravvivere in modo dignitoso fino alla prossima recidiva, che non si sa quando arriverà, ma arriverà. In questo tipo di tumore purtroppo arriva sempre.


Come al solito ti piace distorcere la verità.

Va bene, te lo ripeto per l'ultima volta visto che vai sul sito di Arturo e non sei nemmeno capace di leggere quello che c'è scritto.

Il tumore gli è stato resezionato il 16 novembre 2012 al VII segmento epatico e sembrava che fosse andato tutto bene, POI il 28/02/2013 gli è stata fatta una diagnosi endoscopica linfonodale che gli ha trovato un carcinoma scarsamente differenziato con metastasi al sistema linfatico.

Capito? Quindi IL TUMORE C'ERA ANCORA, E GLI AVEVA INVASO TUTTO L'ADDOME E IL TORACE.

Citazione:
E' sicuramente vero che le linfoadenopatie ilo-mediastiniche sono regredite.


E come mai, visto che SECONDO I SUOI MEDICI doveva morire nel 2013 e che il suo protocollo (secondo la tua opinione) non ha fermato nulla? Spiega.

Citazione:
è questo il punto.

COSA è successo?


Già, COSA è successo? Arturo lo ha spiegato con documenti alla mano, tu dici che non è vero.

Chissà di chi è l'opinione più rilevante.. la tua che hai letto a pene di canide qua e la il suo sito per cercare punti deboli dove aggredirlo, oppure quella di Arturo che conosce bene la sua patologia e i dialoghi che ha fatto con i suoi oncologi? Chissà.

Citazione:
il protocollo di Arturo, fino adesso, non ha fermato proprio nulla, il tumore e le metastasi in tutto il suo addome sono sempre lì.


Sei proprio furbo: prima mi confermi che il tumore è sparito dal torace, poi sostieni che il suo protocollo non ha fermato NULLA. E allora per cosa cazzo è sparito quel cancro, è stato Padre Pio?

Chissà...

Citazione:
si prega di rispettare le regole del sito, grazie


Voialtri i "vaffanculo" ve li tirate proprio dietro. Venite qua a spalare merda addosso alla gente, infamandola e mentendo, e poi ti lamenti se ti prendi del troll? Sai, ancora non ho letto le scuse da parte della tua amica "studentessa di medicina" dopo che mi ha accusato di mentire a discapito della salute degli altri, e non mi pare che tu ti sia indignato allo stesso modo per il suo comportamento. Anzi, l'hai pure lodata.

Dai valà, aria, pagliacci.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 19/3/2015 23:46  Aggiornato: 19/3/2015 23:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Decalagon non capisco perche' perdi tempo con chi vive sulla luna

Toh qui un ex malato di cancro che ha superato gli 8 anni di vita con la dieta vegana

https://www.youtube.com/watch?v=PDuO23hQg30

https://www.youtube.com/watch?v=PDuO23hQg30

Forza troll iniziate a debunkare pure chris

ELFLACO
Inviato: 19/3/2015 23:55  Aggiornato: 19/3/2015 23:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Sia fatta la tua volontà
Decalagon,io ammiro e invidio la tua resistenza !!

Spiegare ancora al 335 esimo commento qualcosa che era già chiara al decimo .

Io ti invidio!!!

Sarà l'età ,non lo so ma io mi sono gia rotto i coglioni al ventesimo .

Cmq lo capisco e ti ringrazio !!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
CatOrcio
Inviato: 19/3/2015 23:57  Aggiornato: 19/3/2015 23:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/7/2008
Da:
Inviati: 109
 Re: Sia fatta la tua volontà
Secondo alcuni ricercatori indipendenti, non necessariamente medici, il cancro è causato e mantenuto in essere dallo stress ossidativo.
Uno di questi è Giovanni Puccio secondo cui nei pazienti si verifica un blocco del sistema antiossidante, e lui propone una specifica combinazione di sostante per riattivarlo, tra cui una opportuna combinazione di glutatione (e precursori) e vitamina C.

http://pucciogiovanni.blogspot.it/

http://www.laleva.cc/cura/brochurestressossidativo.pdf

Un altro a proporre qualcosa di parzialmente simile è stato D'Abramo

http://tumoreterapiealternative.blogspot.it/2014/05/il-metodo-bida-o-metodo-abramo.html

(uno dei suoi successori è Roberto santi http://robertosanti.jimdo.com/)

(Chissà se i 2 si conoscono?)

Tutto questo è interessante, perché i casi di Arturo Villa, Blondet... potrebbero essere inquadrati in questo scenario, dove il forte apporto di antiossidanti naturali (ma anche dalla farmacia) ha riattivato il sistema antiossidante che era temporaneamente in crisi.

(.....poi naturalmente ci possono essere altri fattori a monte, come conflitti e interiori, traumi irrisolti ..... e l'atteggiamento mentale ha un ruolo indiscutibile .....)

fefochip
Inviato: 20/3/2015 0:08  Aggiornato: 20/3/2015 0:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Se i tessuti sono sani, come scrivi, la candida non crea danni. Cosa intendi per tessuti "sfibrati"?

amianto , radiazioni , varie ed eventuali.

facciamo l'esempio dell'amianto.
è un minerale inerte dal punto di vista chimico , molto stabile insomma.
perche mai dovrebbe fare male?
infatti non fa male se viene ingerito, solo se determinate fibre vengono respirate.
sono come aghetti molto sottili che passano attraverso i bronchi e si vanno a ficcare nei polmoni conficcandosi appunto come piccoli aghi.
perche mai dovrebbero creare delle lesioni a livello di dna? non ci è dato sapere.
mentre invece pensa alle fughe delle mattonelle ...perche la muffa(funghi) va proprio ad annidarsi li?intorno alla lesione si annida il fungo che ha facile gioco con un tessuto ferito dalla fibra di amianto a livello microscopico.
il mondo è crudele se vogliamo allargare un po il punto di vista e se sei in difficoltà arriva qualcuno a finirti.
questo è abbastanza chiaro nel mondo animale ma con i funghi stiamo parlando esattamente di questo . vivi o muori, mangia un altro per sopravvivere , per prolificare.

è solo un esempio ma se ne possono fare molti altri.
le radiazioni , l'intossicazione da sostanze chimiche che magari finiscono piu in un comparto anatomico piuttosto che in un altro. la candida è li pronta a trasformarsi in un animale che te se magna.

Citazione:
Vorrei anche chiedeti una cosa su Hamer, dato che hai scritto che ritieni che sia assieme a quella di Simoncini l'altro tipo di terapia valida.

hai capito fischi per fiaschi.
io ho detto una cosa diversa ovvero che sono le uniche IDEOLOGIE, TEORIE, PARADIGMI SCIENTIFICI (chiamali come ti pare) realmente diversi e "alternativi" alla visione ufficiale della cellula mutata a livello di dna.
tanto per farti un esempio la cura a base di cartilagine di squalo di alternativo ha solo la sostanza usata ma l'idea che c'è dietro è quella di "affamare il tumore" cosa che è ben nota alla scienza medica ufficiale che prova degli inibitori dell'angiogenesi.
l'idea sarebbe quella di far affluire meno sangue alla parte tumorale cosi che il cancro non ha di che nutrirsi.
i risultati sono stati un fiasco tanto che adesso li cercano di usare insieme alle chemio, come mai? forse proprio perche l'idea alla base è sbagliata? io credo di si altrimenti dovevano funzionare non c'è altra spiegazione ma gli scienziati come somari che non vedono oltre i loro paraocchi non sono capaci di stravolgere il loro punto di vista e proseguono dritti facendo altre ipotesi ancora piu complicate per spiegare ciò che non torna.

l'idea della candida spazza via tutte queste sovrastrutture a favore di una visione semplice(ma non semplicistica) che spiega il problema del perche l'angiogenesi è una cazzata ignobile.

cominci a capire la differenza tra "terapia" alternativa e vera "cura" alternativa?
la cartilagine di squalo non ha nulla di alternativo dal punto di vista ideologico.

hamer è un alternativo ideologico tuttavia a MIO avviso da una parte potrebbe aver capito tutto (visto che lui parte praticamente dal cervello che innesca una sorta di effetto "malebo" che a suo avviso dovrebbe risolvere dei conflitti interni)
dall'altra è un pipparolo perche non esiste una vera e propria terapia di hamer se non quella di capire il tuo conflitto biologico, se ci riesci ti salvi sennò schiatti.
traduzione : questa non è scienza perche la sua teoria non è ripetibile e in particolare non si può falsificare il che secondo pensatori come popper (ti invito a documentarti in merito) è la condizione che la pone nell'impossibilità di essere una teoria scientifica ma purtroppo solo metafisica.

alla fine io ho scelto di occuparmi di simoncini innanzi tutto perche ha dei risultati anche se i detrattori fanno di TUTTO per negare, minimizzare , ridicolizzare e quant'altro ma in particolare questi risultati poggiano su un idea nuova e diversa da quella attuale , una cosa completamente diversa che spiega il motivo di tutti questi fiaschi dell'oncologia e il prolificare di terapia alternative.

ti sei mai chiesto come mai nell'oncologia ci sono tutte queste terapie alternative? ce n'è solo un altra (parlo di roba su larga scala) cosa che ha migliaia di roba alternativa : l'alopecia.
come mai? forse perche al di là di tante chiacchiere , proclami e statistiche dopate non hanno capito perche accade?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 20/3/2015 0:18  Aggiornato: 20/3/2015 0:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
io capisco che il malato di cancro se ne fotte dell'idea che c'è dietro e vuole solo guarire, me ne fotterei anche io per qualunque cosa.

se mi dicessero beviti una lumaca al giorno cruda e ti ricrescono i capelli al 100% farei strage di gasteropodi.(con buona pace dei vari amici vegani)

il problema è che una cosa funziona al 100% è molto raro trovarla.

di solito le percentuali di successo sono molto inferiori, quindi cosa fare?
applicare "protocolli alla cieca" (quali che essi siano compreso quello di arturo) oppure cercare di capire i meccanismi di una malattia per applicare al meglio una terapia e massimizzare il successo?

a mio avviso il percorso di arturo è praticamente irripetibile da una persona a caso per questo dovrebbe essere oggetto di investigazione scientifica.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Lv78
Inviato: 20/3/2015 2:07  Aggiornato: 20/3/2015 2:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 107
 Re: Sia fatta la tua volontà
Grazie di nuovo fefochip per la pazienza.
Quanto al discorso dell'affamare il tumore per farlo morire, certi approcci definiti dalla medicina come ciarlataneria si basano proprio sull'affamarlo, ma non bloccando l'afflusso di sangue al tumore bensì non facendogli ricevere ciò che lo nutre: il metodo Gerson abolisce grassi e proteine, il dottor Paolo Rege Gianas (anche lui usa succhi di vegetali, ma ci tiene a precisare che non ha niente a che vedere col metodo Gerson, dato che lui riduce drasticamente i carboidrati e non i grassi), Rudolf Breuss, il digiuno dell'igienismo. E funzionano, quantomeno con certi tipi di tumori. Tutti e tre i metodi hanno in comune la disintossicazione dell'organismo e anche il fatto che esso, quando viene messo in condizioni di restrizioni alimentari e digiuno, per sostentarsi si nutre disgregando per prima cosa le parti meno utili nell'economia generale del corpo, a partire dai grassi, fino ai tumori stessi, che muoiono per autolisi o apoptosi. C'è stato negli ultimi anni, negli USA, anche uno studio di un medico italiano, Valter Longo, sul digiuno e i tumori: la sua conclusione è che col digiuno le cellule tumorali non riescono a nutrirsi e riprodursi, finendo per morire per apoptosi. Questo approccio, sostenuto dall'igienismo da almeno un secolo, ovviamente era ridicolizzato dalla medicina. Non sai quante volte, discutendo con le persone e specialmente con gli accademici, mi sono sentito dire che è una cosa da pazzi, che chi proponesse il digiuno come cura sarebbe da arrestare immediatamente. Finchè negli ultimi anni sono usciti degli studi che hanno confermato che tanto ciarlataneria non era e anzi stanno pensando di utilizzarlo in concomitanza con la chemio, dato che si è visto che col digiuno i pazienti hanno meno nausee e malesseri da chemio e che la chemio stessa funziona meglio.

Slobbysta
Inviato: 20/3/2015 2:36  Aggiornato: 20/3/2015 3:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Sia fatta la tua volontà
Indubbiamente tantissime informazioni sono certamente attendibili e addirittura preziose...come mettere in dubbio la potenzialità del lapacho? ..ad esempio..
...E CERTAMENTE NON IN COMPRESSE!!!

...certo però, che intorno a questo personaggio, c'è molta "plastica" ...per non dir di peggio!



http://www.respiriamoverde.com/blog/2014/01/12/marco-sta-battendo-cancro-ecco-il-suo-protocollo/

.....e gelato Valsoia?

Ingredienti
Etratto di soia (65%) (acqua, semi di soia (8,2%), sale marino), destrosio, zucchero, sciroppo di glucosio, grasso vegetale (cocco), cacao magro (2,5%), gocce di cacao (0,75%) (pasta di cacao, zucchero, olio di cocco, burro di cacao, emulsionante: lecitina di soia, aroma naturale di vaniglia), emulsionanti: mono- e digliceridi degli acidi grassi – esteri di saccarosio degli acidi grassi, stabilizzanti: alginato di sodio – farina di semi di carrube – gomma di guar, aromi.

Questa è una presa in giro....






http://www.carcinomaepatico.it/protocollo.asp

Un marketing piuttosto squallido e ambiguo http://www.carcinomaepatico.it/AcquaKangen.asp

ECCO PERCHÈ NELL'ARTICOLO SU LC C'È SCRITTO: Eliminare acqua ...perchè c'è il Kangen...che malinconia!

..e senza contraddirsi poi si parla di..
Acqua Levissima e Maniva?...e perchè non Sant'Anna e Lauretana?...dico io!...Mah, non c'era mica quel cassone ingombrante di Leveluk?
Parla di polline..ricordo però che è assimilabile dal corpo umano quello fermentato, altrimenti è meglio trasformarsi in un insetto piuttosto che in un cartellone pubblicitario...



Come si fa a raccontare una storia di cancro a lieto fine e lordare CON AMORE, il tutto, con ridicoli integratori, elettrodomestici, libri della Macro...e altra roba commerciale?

...Chissà se basteranno 10.000€ ...per andare in giro cento giorni, con una maglietta nera,
con la scritta Slobbysta di un bel blu petrolio?

Slobbando



alerivoli
Inviato: 20/3/2015 6:11  Aggiornato: 20/3/2015 6:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
@decalagon

allora se tu leggessi meglio il mio post del 19/03/15 alle 22.04 probabilmente non risponderesti così:

Ma tu guarda, era un malato terminale che doveva morire nel 2013 (SECONDO I SUOI MEDICI, come tu mi confermi) e invece il suo cancro è in rapida remissione e lui sta benissimo. Dopo due anni del SUO protocollo.

io ho scritto:

che da quello che si legge in tutti i suoi referti è ancora un malato terminale

non hai ancora capito, e infatti non lo riporti mai, quello che vuol dire sopravvivenza dopo 5 anni 0-2 percento

che dovesse morire nel 2013 è una interpretazione assai forzata ed errata di quello che ho appena detto, e si applica sicuramente solo ai soggetti inoperabili perchè riscontrati con fegato irrimediabilmente compromesso dal cancro. e questo non è il caso di Arturo. lui ha potuto essere operato e questo sicuramente gli ha permesso di avere una sopravvivenza maggiore, come peraltro sta fortunatamente per lui accadendo.

Capito? Quindi IL TUMORE C'ERA ANCORA, E GLI AVEVA INVASO TUTTO L'ADDOME E IL TORACE.

e io cosa ho detto? certo che il tumore c'era ancora!
hanno asportato intanto la massa al VII segmento, è questa è stata comunque buona cosa, ma le metastasi, pressochè sempre presenti in questo tipo di tumore oltretutto in un soggetto cirrotico, erano tutte lì, e parlo di tutte quelle nel suo addome.

Infatti l'esame istologico di un linfonodo della zona addominale purtroppo l'ha confermato

riguardo al regresso delle linfoadenopatie mediastiniche

E come mai, visto che SECONDO I SUOI MEDICI doveva morire nel 2013 e che il suo protocollo (secondo la tua opinione) non ha fermato nulla? Spiega.


riguardo al morire nel 2013 mi sono già espresso sopra

è stato fatto un esame istologico delle linfoadenopatie ilo-mediastiniche? NO

se rileggi i tre referti che ho postato, in base a quale dato ritieni che siano metastasi?

dai referti che ti ho postato mi spieghi perchè NON possono essere adenomegalie di tipo reattivo?

Sei proprio furbo: prima mi confermi che il tumore è sparito dal torace, poi sostieni che il suo protocollo non ha fermato NULLA.

NO, "solo" le linfoadenopatie mediastiniche sono sparite!

l'errore consiste nel voler assolutamente sostenere senza alcun supporto di un referto che quelle fossero metastasi tumorali

Ecco, rileggiti pure molto attentamente questo post e quello del 19/3 delle 22.04, e poi ne riparliamo.

alerivoli
Inviato: 20/3/2015 7:53  Aggiornato: 20/3/2015 7:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2014
Da: vicino Rivoli
Inviati: 460
 Re: Sia fatta la tua volontà
c'è un'ultima cosa

citazione:

Voialtri i "vaffanculo" ve li tirate proprio dietro.
Venite qua a spalare merda addosso alla gente, infamandola e mentendo, e poi ti lamenti se ti prendi del troll?
Sai, ancora non ho letto le scuse da parte della tua amica "studentessa di medicina" dopo che mi ha accusato di mentire a discapito della salute degli altri, e non mi pare che tu ti sia indignato allo stesso modo per il suo comportamento. Anzi, l'hai pure lodata. Dai valà, aria, pagliacci.


sono andato a rileggermi, stupito, tutti i MIEI post in questo thread.

Vorrei proprio che elencassi a ME e a tutti gli altri dove ho spalato merda addosso alla gente infamandola e mentendo, e soprattutto dove ho lodato Giulia71

Se non ti ha fatto le dovute scuse è forse un problema imputabile a ME?

Poi vorrei che mi spiegassi DOVE e QUANDO, dalla lettura di un qualunque MIO post hai letto qualcosa che anche lontanamente ti può portare a concludere che io sia un troll.

E' evidente, e lo capisco benissimo, in mezzo a tutti questi post ci può anche stare, che ti sei confuso, MA ALLA GRANDE PROPRIO.

E grazie per il pagliaccio.

Marauder
Inviato: 20/3/2015 7:54  Aggiornato: 20/3/2015 7:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Un marketing piuttosto squallido e ambiguo http://www.carcinomaepatico.it/AcquaKangen.asp

ECCO PERCHÈ NELL'ARTICOLO SU LC C'È SCRITTO: Eliminare acqua ...perchè c'è il Kangen...che malinconia!

..e senza contraddirsi poi si parla di..
Acqua Levissima e Maniva?...e perchè non Sant'Anna e Lauretana?...dico io!...Mah, non c'era mica quel cassone ingombrante di Leveluk? Un marketing piuttosto squallido e ambiguo http://www.carcinomaepatico.it/AcquaKangen.asp


Dall'articolo:
Citazione:

- Eliminare l’uso di alcol
- Eliminare acqua e bibite gasate
- Eliminare tutti i grassi, sia alimentari che derivati.


Scritto così forse è più chiaro:
- Eliminare (acqua e bibite) gasate

...

You'll not see this coming.
Antdbnkrs
Inviato: 20/3/2015 8:25  Aggiornato: 20/3/2015 8:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Sia fatta la tua volontà
Non ci riesce!! E' piu' forte di lui deve per forza scrivere puttanate

fefochip
Inviato: 20/3/2015 9:28  Aggiornato: 20/3/2015 9:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sia fatta la tua volontà
Citazione:
Non sai quante volte, discutendo con le persone e specialmente con gli accademici, mi sono sentito dire che è una cosa da pazzi, che chi proponesse il digiuno come cura sarebbe da arrestare immediatamente. Finchè negli ultimi anni sono usciti degli studi che hanno confermato che tanto ciarlataneria non era e anzi stanno pensando di utilizzarlo in concomitanza con la chemio, dato che si è visto che col digiuno i pazienti hanno meno nausee e malesseri da chemio e che la chemio stessa funziona meglio.


il mio medico sostiene che il digiuno è la chirurgia della natura.

tuttavia occhio alle gastriti perche io dopo un digiuno sono mesi che combatto con una gastrite ...può essere anche un caso percarità

per tutti i metodi non so che dirti.
io penso solo una cosa : se non si capisce è molto difficile guarire da qualcosa.
qualunuque terapia alla cieca è un po un terno a lotto.

uno o piu successi senza una spiegazione non sono gran cosa tutto qui.

è veramente triste vedere tuttavia come in un campo cosi incerto come questo esistono queste restrizioni dall'alto che di fatto rendono qualunque cura alternativa difficoltosa se non irrealizzabile per alcuni. chi ha i soldi si cura un po come gli pare mentre chi non li ha si accontenta di cosa passa il convento .
detto in altre parole i veri guadagni si fanno sulla povera gente
è un panorama sconfortante

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Slobbysta
Inviato: 20/3/2015 9:31  Aggiornato: 20/3/2015 9:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Sia fatta la tua volontà
MarauderCitazione:
Scritto così forse è più chiaro: - Eliminare (acqua e bibite) gasate


...capirai come hai chiarito...in italiano la "e" vale come una virgola...sei tu offuscato, che intervieni a casaccio e in modo speculativo... Certamente bibite zuccherate e gassificate non son sane.....boh..e allora?

Rincaro...dice giustamente di eliminare l'alcol..e poi si cita la grappa?

Eliminare tutti i grassi? Mi viene da piangere per la superficialità e genericità di questa idiota affermazione...DISINFORMAZIONE ALLO STATO PURO!...

Dicesse un certo tipo di grassi...potrei esser assolutamente d'accordo...ma io le noci, i pinoli, semi di zucca e girasole ...li consiglio vivamente!

Marauder...scienze dell'alimentazione è uno dei miei argomenti preferiti e sono preparatissimo...con me qui, se mi sfidi, caschi malissimo...

Slobbysta

Decalagon
Inviato: 20/3/2015 9:34  Aggiornato: 20/3/2015 9:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sia fatta la tua volontà
@alerivoli

Tu sostieni che il protocollo di Arturo non ha fermato NULLA, e io ti ho chiesto come mai i secondarismi toracici sono spariti. Non mi hai risposto.
Non fare come la tua amica "dottoressa", per favore.

Citazione:
E grazie per il pagliaccio.


Figurati, dovere. Quando bisogna, bisogna.

@Slobbista:

Bravo audisio, come al solito non c'hai capito un cazzo. Dimmi, dove c'è scritto di ELIMINARE L'ACQUA? Secondo te un essere umano sopravvive senza acqua?

E perché non dovrebbe potersi togliere lo sfizio di un gelato di tanto in tanto? Madonna, che povertà...

Se questi sono gli argomenti migliori che riuscite a tirare fuori vuol dire che la storia di Arturo è veramente inattaccabile. Grazie per le vostre conferme

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 20/3/2015 9:34  Aggiornato: 20/3/2015 9:34
Sono