Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


varie : Avviso agli utenti
Inviato da Redazione il 28/3/2015 9:40:00 (4036 letture)

Visto che nelle discussioni su argomenti controversi ci sono utenti che non riescono in alcun modo a non litigare fra loro, da oggi adotterò una nuova linea di condotta: chi si rende responsabile di scontri personali nei thread in home verrà sospeso da quel thread. (Per i recidivi ci saranno sempre la sospensione dal sito oppure l'espulsione). Rimangono inalterate le regole per i forum, che non ho la possibilità di seguire personalmente: 'ndo cojo cojo. Chi sceglie di litigare lo fa a suo rischio e pericolo.

Anche se dovrebbe ormai essere superfluo, rivolgo nuovamente un appello a tutti gli utenti che partecipano alle discussioni: è molto più importante, per tutti, l'esito di una buona discussione che non il vostro orgoglio personale (del quale in realtà non frega niente a nessuno, se non a voi stessi).

Cerchiamo di crescere tutti insieme, una volta per tutte.

Grazie.

M.M.

Voto: 8.00 (9 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
robcoppola
Inviato: 28/3/2015 10:00  Aggiornato: 28/3/2015 10:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Avviso agli utenti
Perfettamente d'accordo.

Sarebbe bello vedere discussioni costruttive dove l'obiettivo è avvicinarsi alla realtà/verità senza imporre con arroganza/prepotenza le proprie credenze (scambiate per verità assoluta o quasi) sull'altro.

Il suddetto atteggiamento non può che danneggiare il sito (facendo perdere molti ottimi contributi da utenti poco propensi a sprecare il loro prezioso tempo in sterili battaglie sulla supremazia del proprio ego) e quindi anche la qualità dei commenti stessi.

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
Aironeblu
Inviato: 28/3/2015 10:20  Aggiornato: 28/3/2015 10:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Avviso agli utenti
Aderisco.

FrancescaR
Inviato: 28/3/2015 10:26  Aggiornato: 28/3/2015 10:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Avviso agli utenti
Sono d'accordo, Massimo.

Con stima.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
peonia
Inviato: 28/3/2015 10:45  Aggiornato: 28/3/2015 10:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Avviso agli utenti
Grazie, straquoto

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
polaris
Inviato: 28/3/2015 11:02  Aggiornato: 28/3/2015 11:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Avviso agli utenti
Si è dovuti arrivare a questo...


Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
bycho
Inviato: 28/3/2015 11:11  Aggiornato: 28/3/2015 11:11
So tutto
Iscritto: 12/5/2010
Da:
Inviati: 26
 Re: Avviso agli utenti
Ciao.
Condivido, era ora!
E' davvero un peccato, infatti, perdere fra centinaia di inutili diatribe gli interventi interessanti di coloro i quali si prodigano per dire realmente qualcosa che valga la pena d'essere letto da tutti.
Le discussioni si accorceranno a vantaggio della qualità delle stesse.
Spero tu sia veramente inflessibile.
Ciao

Calvero
Inviato: 28/3/2015 11:36  Aggiornato: 28/3/2015 11:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Avviso agli utenti
___________
________

Ritengo che Massimo, suo malgrado (e me ne dispiaccio, perché è anche causa mia) si stia muovendo saggiamente.

Trovo la sua decisione "finale" (metto tra le virgolette il termine, solo per non dare un tono estremamente drammatico ), dicevo, trova la sua conclusione valida.

Devo fare un appunto e ne ho diritto, visto che i miei esamini di coscienza me li sono fatti, e non sono fresco del Sito, un Sito che amo, e so scindere, soprattutto da un mio passato vergognoso su LC, quando il mio orgoglio mi faceva agire da vero stronzo...

... ed è proprio con questa consapevolezza che mi sono mosso in questi giorni, e io so che l'orgoglio in queste vicende c'entra (passatemi il termine) un beato cazzo. C'entra la testardaggine certo, il puntiglio, ci mancherebbe, tutte cose deprecabili, ma non l'orgoglio...

... la cosa paradossale è che mi sono levato proprio dai miei interessi. Tant'è che già da un po' sento di aver smesso di credere in questo mondo, non combatterò per esso, né per me stesso, io sono già al capolinea della mia esperienza egoica su questo manicomio chiamato Terra. EDIT 11,38 Questo non ha mai significato né significa che non debba battermi per i confronti onesti, e sarà sempre il mio cruccio, probabilmente l'unico che abbia un senso ...

... ed è per questo che si è creata una incompatibilità, perché, non posso dimostrarlo, ma non tollero si sdoganino attraverso modi garbati e in punta di regolamento le migliori denigrazioni.

In sostanza, posso dirlo, con le debite proporzioni, ho fatto una Vita qui dentro con voi e con Massimo per combattere quella volta, proprio quei diplomatici modus operandi dei politici di tutti i tempi che te lo mettono nel culo, tutto a norma di Legge, con linguaggi forbiti e sempre in nome della tua sovranità...

... ci mancherebbe allora che io mi metta a svendere proprio quello per cui qui ho sempre combattuto, certo sbagliando e in periodi che devo solo vergognarmi (e chiedo scusa a tutti), ma sempre mettendomi a nudo e mai piegandomi ai giochi dialettici e a raggirare per colpire alla schiena.

Non sono vecchio, ma i capelli bianchi (dove mi sono rimasti) mi hanno raggiunto e alla grande, e anzitempo. Visto che tutto faccio tranne che una vita agiata, tutt'altro, quindi ecco che l'orgoglio non deve essere confuso con quella di accettare si venga presi per il culo a "noma di Legge". Ma anche no, me ne sbatto.

Ho difeso Incredulo e continuerei a difenderlo, per questo non posso restare; perché per me non si tratta di Incredulo, con cui divergo anche con le sue conclusioni rispetto a Dio e alla Vita, ma si tratta di un modello d'utenza che su questo Sito non potrebbe avere vita facile ...

... e neanche io.

Intanto mi sospendo per bene, perché avessi anche pienamente ragione per quanto sin qui ho esposto, questo non significa che gli altri debbano rompersi le palle e fare a ZIG ZAG tra le litigate e le discussioni accese.

Certe accuse non lo ho tollerate e non le posso tollerare, perché riguardano quello per cui combatto e non riguardano me. Quindi rimanere e mangiarmi i coglioni mentre certe cose passerebbero in sordina, non esiste.

Sarebbe come se io stessi a fare la fila alle Poste e qualcuno passasse davanti a una vecchietta con cafonaggine. Io lo attacco al muro e gli spacco le ginocchia. Non penso minimamente se sia il caso oppure no. Tutto qui.

Vi voglio bene

VERAMENTE


Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DarthLagan
Inviato: 28/3/2015 12:07  Aggiornato: 28/3/2015 12:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Avviso agli utenti
Edit

peonia
Inviato: 28/3/2015 12:07  Aggiornato: 28/3/2015 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Avviso agli utenti
Dai Fulvio!!! non te andare...sarebbe sì, oltre a quel che dici, una botta d'orgoglio...dirai le stesse cose senza l'attacco.... stay with us

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
invisibile
Inviato: 28/3/2015 12:11  Aggiornato: 28/3/2015 12:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
@Calvero

Intanto grazie per i preziosi ed unici contributi che hai portato, unici perché credo impossibile trovare un altro come te... in tutti i sensi

Capisco perfettamente la tua posizione e la tua scelta, quindi non solo la rispetto come è ovvio che sia, ma la comprendo appieno.

Rimane solo il dispiacere ma quello fa parte della vita, e visto che viviamo in un mondo alla rovescia non c'è da stupirsi che ce ne sia più di quanto dovrebbe.

Per conto mio sto tentando l'ultima spiaggia, quella che non avrei mai pensato di provare, vedremo.

Se non funziona ti seguirò a ruota per gli stessi identici motivi.

Anche io ti voglio bene.

Veramente


L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Nichiren
Inviato: 28/3/2015 13:06  Aggiornato: 28/3/2015 13:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: Avviso agli utenti
lol

La verità è nel silenzio
Pyter
Inviato: 28/3/2015 13:31  Aggiornato: 28/3/2015 13:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Avviso agli utenti

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Tianos
Inviato: 28/3/2015 14:09  Aggiornato: 28/3/2015 14:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Avviso agli utenti
@ calvero
Credo che il tuo problema e che tu creda di essere solo, tutti siamo incazzati, tutti abbiamo i nostri problemi....tutti o quasi (almeno qua dentro) siamo come te.
Ti faccio il mio esempio, ti avevo ripreso un paio di volte e non per i contenuti ma per i sassi a cui li legavi prima di lanciarli, e poi quando ho fatto un commento che oltretutto non riguardava neppure te (anche perchè d'accordo con la tua posizione ) hai pensato di essere sotto attacco e mi hai coperto di insulti.
Il problema essenziale e che tu, ti trovi alle poste vedi una vecchietta che viene sorpassata alla fila e ti alzi per massacrarti di botte con un altro per decidere come spezzare le ginocchia al tizio maleducato che l'ha oltrepassata (che tra l'altro, gran parte delle volte, è intoccabile, ha gia fatto la sua operazione allo sportello quando hai finito di scannarti o peggio lo attacchi quando la sua fila era semplicemente a un'altro sportello e la vecchiattà la superata perchè il suo operatore più svelto).

Dopo tutto questo a me spiace ...non tanto per te che a volte avre voluto darti una bastonata su denti per certe rispostacce, ma perchè le discussioni animate a parer mio sono le più interessanti (tanto i concetti importanti il 90% delle volte li si esprimono nei primi 20 reply).

Albarosa56
Inviato: 28/3/2015 14:40  Aggiornato: 28/3/2015 14:40
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da: Catanzaro
Inviati: 30
 Re: Avviso agli utenti
Concordo con l'esortazione del Sig. Mazzucco.

E manifesto tutta la mia stima agli utenti che veramente in maniera profonda danno spunti di riflessione ottimi.

Se, a volte, qualcuno scantona bisogna,nella risposta, "volare più alto" ed evitare lo scontro...

Chi legge entrambi capirà e...apprezzerà maggiormente.

Un cordiale saluto a tutti

Io sono per la verità, non importa chi la racconta. Malcolm X
angelo88
Inviato: 28/3/2015 14:42  Aggiornato: 28/3/2015 14:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2015
Da:
Inviati: 36
 Re: Avviso agli utenti
EVVIA L'AMORE!

Albarosa56
Inviato: 28/3/2015 15:11  Aggiornato: 28/3/2015 15:11
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da: Catanzaro
Inviati: 30
 Re: Avviso agli utenti
angelo88:
EVVIA L'AMORE!


quello sempre!


Cordialità.

Io sono per la verità, non importa chi la racconta. Malcolm X
ohmygod
Inviato: 28/3/2015 15:28  Aggiornato: 28/3/2015 15:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
ED.it

rispetto, non so cosa sia, è innato per coloro chiamati in causa per difendersi dall'ipocrisia a buon mercato che il rispetto indossa per esprimere la maldicenza della sua "accusa"

mbop

Alby-LatoB
Inviato: 28/3/2015 18:06  Aggiornato: 28/3/2015 18:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Marostica
Inviati: 124
 Re: Avviso agli utenti
Per comunicare con qualcuno è necessaria un minimo di affinità e di rispetto, altrimenti cominciano a prevalere le emozioni sugli argomenti.
Delle regole sono necessarie per evitare che le discussioni degenerino e diventino illeggibili

Sono incazzato, ma con garbo
NeWorld
Inviato: 28/3/2015 18:13  Aggiornato: 28/3/2015 18:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Avviso agli utenti
Concordo con Mazzucco.

Questo è un luogo dove scambiarsi punti di vista e portare avanti discussioni costruttive.

Chi ha tendenze distruttive può venire a darmi una mano a demolire casa,così le scarica in modo positivo

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
irubble
Inviato: 28/3/2015 18:24  Aggiornato: 28/3/2015 18:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2015
Da: None
Inviati: 60
 Re: Avviso agli utenti
Sono iscritto da poco ma non avendo raggiunto la saggezza non so ancora quando tacere quindi dico la mia.

Posso capire che alcuni utenti ormai si conoscano da molto tempo ma trovo veramente insopportabile gli scontri sulle persone invece che sulle posizioni o idee, rendono le discussioni pesanti e noiose.

Non vado sicuramente a leggere le diatribe personali per capire chi ha ragione e chi torto, trovo che sia in torto qualunque utente ci si butti dentro vuoi perché si senta offeso o in difesa di uno o dell'altro.

Credo comunque che non sia neanche un bene per il sito che si perdano dei contributori quali calvero, invisibile, mc o slobbysta che con i loro interventi, quando non gli prudono le mani, riescono a dare materiale interessante, spunti o punti di vista che determinano nel complesso del sito un apporto non indifferente.

Io stesso appena arrivato nel post di presentazione per dire "ci sono anche io" ho avuto una discussione con slobbysta ma non per questo ritengo quello che scrive un mucchio di letame a priori e non mi sognerei mai di dargli del coglio... o ignorante e mi piacerebbe ci fosse il rispetto anche delle posizioni, sarà anche sbagliato credere agli uomini lucertola e le prove schiaccianti dell'inesistenza degli stessi ma voglio sentirmi libero di crederci senza che mi venga dato del cazz..ne. Libertà di pensiero e di parola nel fondamentale rispetto degli altri.

Per concludere dico che mi piacerebbe che questo "burn out" di massimo (permettimi il termine please) venga visto come un "nuovo inizio", un nuovo modo di autoregolarsi. Il sito è gestito da lui e non si può pensare che perda tempo a correrci dietro ogni momento per evitare che le discussioni vadano in vacca.

Ringrazio dello spazio concessomi e dell'attenzione degli utenti.

Anno Ford 632: "Comunità, Identità, Stabilità".
dr_julius
Inviato: 28/3/2015 18:35  Aggiornato: 28/3/2015 18:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Avviso agli utenti
Forse ogni tanto ci vuole.

Non voglio essere incauto: rispettare le persone tutte, attaccare le idee ingiuste e le prepotenze sempre.

Con educazione e rispetto. Che non è ipocrisia.

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Parsifal79
Inviato: 28/3/2015 20:33  Aggiornato: 28/3/2015 20:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
NeWorld: Concordo con Mazzucco. Questo è un luogo dove scambiarsi punti di vista e portare avanti discussioni costruttive.


...mica tanto:

Citazione:
NeWorld: Biglino NON può prendere in giro chi la Bibbia la conosce veramente.

ohmygod
Inviato: 28/3/2015 21:13  Aggiornato: 28/3/2015 21:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
fatale quel giorno in cui argomentare divenne una fatality da evitare.
rispetto, non so cosa sia, è innato per coloro chiamati in causa per difendersi dall'ipocrisia a buon mercato che il rispetto indossa per esprimere la maldicenza della sua "accusa"
fatale quel giorno in cui argomentare divenne una fatality da evitare.

mbop

ByB
Inviato: 29/3/2015 0:20  Aggiornato: 29/3/2015 0:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/5/2011
Da:
Inviati: 382
 Re: Avviso agli utenti
Questo è un luogo dove scambiarsi punti di vista e portare avanti discussioni costruttive...
se invece sono distruttive e sempre e solo ad opera di aerei...ciao Calvero... tutto sommato è...LuogoComune!

Jurij
Inviato: 29/3/2015 1:54  Aggiornato: 29/3/2015 1:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Avviso agli utenti
Bravo Massimo, è giusto richiedere un atteggiamento sportivo da parte di tutti.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
hvsky
Inviato: 29/3/2015 3:52  Aggiornato: 29/3/2015 3:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/6/2011
Da:
Inviati: 161
 Re: Avviso agli utenti
dal concetto di LuogoComune .... a quello di LUOGO in COMUNE...............

come già mi era capitato di suggerire :

possibile che in questo spazio virtuale dove trattiamo di argomenti "alternativi" ci comportiamo come il riflesso di quello che vogliamo combattere ci suggerisce inconsciamente di agire??????????

una questione su cui mi permetto modestamente di far rifletter noi tutti.... non so se intendete la sottigliezza.........

keep calm and enjoy this comunity...............................

pietra sopra??????


Questa è la danza del pensiero... puoi anche non crederci ma è tutto vero!
Alby-LatoB
Inviato: 29/3/2015 8:35  Aggiornato: 29/3/2015 8:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Marostica
Inviati: 124
 Re: Avviso agli utenti
dal concetto di LuogoComune .... a quello di LUOGO in COMUNE...............

Bellissima!!!!

Sono incazzato, ma con garbo
jpatrick
Inviato: 29/3/2015 9:21  Aggiornato: 29/3/2015 9:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Avviso agli utenti
personalmente da quando sono iscritto a luogocomune non ho mai apprezzato certi toni dei commenti e mi sono sempre chiesto come mai il signore Mazzucco non fosse mai intervenuto. Una volta in un commento mio avevo chiesto al signore Mazzucco perché non diceva niente su certi commenti fuori luogo e spesso al limite della volgarità. Vedo, come spesso succede, che dobbiamo aspettare di toccare il fondo per reagire.

Redazione
Inviato: 29/3/2015 9:46  Aggiornato: 29/3/2015 9:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Avviso agli utenti
JPATRICK: Citazione:
personalmente da quando sono iscritto a luogocomune non ho mai apprezzato certi toni dei commenti e mi sono sempre chiesto come mai il signore Mazzucco non fosse mai intervenuto. Una volta in un commento mio avevo chiesto al signore Mazzucco perché non diceva niente su certi commenti fuori luogo e spesso al limite della volgarità.
Perchè - come ha scritto qualcun altro - "non si può pensare che [il signore Mazzucco] perda tempo a correrci dietro ogni momento per evitare che le discussioni vadano in vacca."

Faccio il giornalista, non faccio il maestro elementare. Voglio un sito di persone adulte, e le persone adulte devono sapersi autogestire.

jpatrick
Inviato: 29/3/2015 10:51  Aggiornato: 29/3/2015 10:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Avviso agli utenti
ma non sto dicendo che Mazzucco deve perdere tempo a correrci dietro ogni momento per evitare che le discussioni vadano a vacca, ma nella mia citazione, tagliata, dicevo anche "vedo, come spesso succede, che dobbiamo aspettare di toccare il fondo per reagire.". So benissimo che fa il giornalista ma non significa che non può prendere posizione, il sito è anche suo con il nome suo. Non si chiede di fare il maestro elementare, ma prima di fare il giornalista credo che è anche un essere umano prima di tutto, e io mi rivolgo all'essere umano. Ma se le persone adulti sapessero autogestirsi, non saremmo in questo stato. Fare il giornalista è anche sapere comunicare agli altri quello che si vuole, quello che si desidera, senza fare il maestro elementare. Io, personalmente, non mi sento un allievo, magari gli altri si, non lo so?

yesodyesod
Inviato: 29/3/2015 17:24  Aggiornato: 29/3/2015 19:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Avviso agli utenti
anch'io gestisco un sito nel mio pcicolo.
Nel mio sito (un giornale locale) si puo dir tutto ma non attaccare le persone.
Se uno posta insulti ad personam, denigrazioni dell'opinione altrui o ironia volta a mettere in cattiva luce la persona l'autore deve mettere in conto che può essere bannato. E' giusto così.
Personalmente ho esperienza di discussioni on line e dal vivo, quando vedo che la persona non è in grado di capire o confutare le mie affermazioni semplicemente smetto di parlare con lei.
Se una persona è un muro di gomma non perdo tempo a parlare coi muri.

franco8
Inviato: 29/3/2015 19:08  Aggiornato: 29/3/2015 19:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Avviso agli utenti
http://www.hardwaregame.it/images/guide/batik/Shopenhauer%20Arthur%20-%20L%27Arte%20di%20Ottenere%20Ragione.pdf

http://it.wikiquote.org/wiki/Arthur_Schopenhauer#L.27arte_di_ottenere_ragione

Arthur Schopenhauer - L'arte di ottenere ragione

Incipit:

La dialettica eristica è l'arte di disputare, e precisamente l'arte di disputare in modo da ottenere ragione, dunque per fas et nefas [con mezzi leciti ed illeciti]. Si può infatti avere ragione objective, nella cosa stessa, e tuttavia avere torto agli occhi dei presenti e talvolta perfino ai propri. Ciò accade quando l'avversario confuta la mia prova, e questo vale come se avesse confutato anche l'affermazione, della quale però si possono dare altre prove; nel qual caso, naturalmente, per l'avversario la situazione si presenta rovesciata: egli ottiene ragione pur avendo oggettivamente torto. Dunque, la verità oggettiva di una proposizione e la validità della medesima nell'approvazione dei contendenti e degli uditori sono due cose diverse (a quest'ultima è rivolta la dialettica).


Da che cosa deriva tutto questo? Dalla naturale cattiveria del genere umano. Se questa non ci fosse, se nel nostro fondo fossimo leali, in ogni discussione cercheremmo solo di portare alla luce la verità, senza affatto preoccuparci se questa risulta conforme all'opinione presentata in precedenza da noi o a quella dell'altro: diventerebbe indifferente o, per lo meno, sarebbe una cosa del tutto secondaria. Ma qui sta il punto principale. L'innata vanità, particolarmente suscettibile per ciò che riguarda l'intelligenza, non vuole accettare che quanto da noi sostenuto in principio risulti falso, e vero quanto sostiene l'avversario.
Se così fosse, ciascuno non dovrebbe fare altro che cercare di pronunciare soltanto giudizi giusti: quindi dovrebbe prima pensare e poi parlare. Ma, nei più, all'innata vanità si accompagna una loquacità e una slealtà connaturata. Essi parlano prima di aver pensato, e se anche poi si accorgono che la loro affermazione è falsa e hanno torto, deve nondimeno apparire come se fosse il contrario. L'interesse per la verità, che nella maggioranza dei casi è stato l'unico motivo per sostenere la tesi ritenuta vera, cede ora completamente il passo all'interesse della vanità: il vero deve apparire falso e il falso vero...


Che dire?... Nei buoni libri c'è già tutto o quasi...

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
giusavvo
Inviato: 29/3/2015 22:06  Aggiornato: 29/3/2015 22:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Avviso agli utenti
La decisione di Calvero è comprensibile ma non condivisibile.
Sotto il primo profilo va rispettata perchè è una sua decisione, sotto il secondo francamente non capisco proprio perchè Calvero abbia deciso di auto-spendersi.
Non penso che questo giovi al sito.
Già, perchè se questo sito cresce e fa crescere, ciò non è dovuto solo a Massimo, ma anche a molti dei suoi utenti che, con i loro interessanti contributi, apportano molti spunti di riflessione su tutta la vasta gamma di argomenti trattati.
Se qui la critica è libera, allora mi sento di dire che il criterio del "ndo cojo cojo" non è un buon criterio discretivo per fare "giustizia"; così facendo ci si rende colpevoli proprio di ciò che, più volte, si è altrove criticato.
Va bene che non si ha molto tempo, ma non credo ci voglia molto per vedere chi è veramente in malafede o un idiota (nelle migliori delle ipotesi).
Francamente vedere Calvero che si auto-sospende e certi altri idioti che continuano ad imperversare con le loro lenzuolate di frasi inutili, provocatorie, intenzionalmente provocatrici o del tutto logicamente sconnesse, mi fa incazzare.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
ohmygod
Inviato: 30/3/2015 0:58  Aggiornato: 30/3/2015 1:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
Redazione
Perchè - come ha scritto qualcun altro - "non si può pensare che [il signore Mazzucco] perda tempo a correrci dietro ogni momento per evitare che le discussioni vadano in vacca."


commento "spaiato" dovrebbe fare il paio con questo:
Strano ... si parla di "dio", arriva omiodio ... e la discusisone va in vacca!

Principe che metodo bisognerebbe adottare per arginare questa maldicenza, che ne so mica so Pasquale io?

giusavvo
Va bene che non si ha molto tempo, ma non credo ci voglia molto per vedere chi è veramente in malafede o un idiota (nelle migliori delle ipotesi).
Francamente vedere Calvero che si auto-sospende e certi altri idioti che continuano ad imperversare con le loro lenzuolate di frasi inutili, provocatorie, intenzionalmente provocatrici o del tutto logicamente sconnesse, mi fa incazzare.

Non è raro che gli autori si ripetano nelle loro tesi, vorrei evitare di leggere ripetizioni.

°ringrazio coloro che uniscono nick e citazione, siamo rimasti in pochi ad unirli almeno si risparmia il tempo di tracciare chi ha detto cosa.

francamente si può ritenere questo "j'accuse" la solita accozzaglia di elogi e non è dato sapere a chi sono rivolti questi elogi.
per traslazione a lenzuolata si potrebbe abbinare un utente noto per le sue.
per traslazione manca l'utente-i ai quali abbinare gli elogi restanti:
frasi inutili = chi?
provocatorie = chi?
intenzionalmente provocatrici = chi?
del tutto logicamente sconnesse = chi?

ecco, quando troverà il tempo o la voglia di dare un nome a quei chi?, dato che il
grado è di sua pertinenza quando sarà in grado di argomentare il "j'accuse" verso quei chi allora si potrà ritenere ciò che sostiene un qualcosa da prendere in considerazione.

Re: Avviso agli utenti

questo modo di illazionare è pane o acqua quotidiana per le persone adulte?

dr_julius
Non voglio essere incauto: rispettare le persone tutte, attaccare le idee ingiuste e le prepotenze sempre.
Con educazione e rispetto. Che non è ipocrisia.

dove si firma?

fatale quel giorno in cui argomentare divenne una fatality da evitare.
rispetto, non so cosa sia, è innato per coloro chiamati in causa per difendersi dall'ipocrisia a buon mercato che il rispetto indossa per esprimere la maldicenza della sua "accusa"
fatale quel giorno in cui argomentare divenne una fatality da evitare.

-:- come non ho mai detto, lo so che è cos'ì..escludere quello che non ci piace dei commenti... non è onesto -:-
LOL -:- includerlo come quello che non ci piace.....la massima onestà espressa dal non onesto -:-

mbop
fra i maestri il più elementare, è elementale.
LOLSTRA

a me non sembra che il mio modo di fare sia "arrogante", a lei giusavvo sembra arrogante il suo?.
lei non lo ha posto sul piatto, non vi è mica bisogno della bilanca per pesare l'aria
che si respira, in giro.
vi è forse differenza fra lo Stato, il Sito o il Mondo in cui si abita?

ED.it °sfuggì chi ringraziare, non può.

franco8
Inviato: 30/3/2015 9:41  Aggiornato: 30/3/2015 9:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
francamente si può ritenere questo "j'accuse" la solita accozzaglia di elogi e non è dato sapere a chi sono rivolti questi elogi.
per traslazione a lenzuolata si potrebbe abbinare un utente noto per le sue.
per traslazione manca l'utente-i ai quali abbinare gli elogi restanti:
frasi inutili = chi?
provocatorie = chi?
intenzionalmente provocatrici = chi?
del tutto logicamente sconnesse = chi?

ecco, quando troverà il tempo o la voglia di dare un nome a quei chi?, dato che il
grado è di sua pertinenza quando sarà in grado di argomentare il "j'accuse" verso quei chi allora si potrà ritenere ciò che sostiene un qualcosa da prendere in considerazione.

Re: Avviso agli utenti

questo modo di illazionare è pane o acqua quotidiana per le persone adulte?

dr_julius
Non voglio essere incauto: rispettare le persone tutte, attaccare le idee ingiuste e le prepotenze sempre.
Con educazione e rispetto. Che non è ipocrisia.

dove si firma?

Firmo anche io.
.....
Cazzo!
dopo tanti numerosi prececenti in cui ohmygod scriveva interventi che tutto si possono dire tranne che "rispettosi" o "educati"...
al punto che non lo leggevo più e li saltavo a piè pari, mi trovo a condividere in tutto e per tutto questo suo ultimo...
Mi dovrei preoccupare?
E per dirla tutta, a me gli interventi di Calvero (con qualche rara eccezione pregevole) sembrano tutte lenzuolate senza contenuto...
(o quando il contenuto ce l'hanno lo trovo ben poco condivisibile)
Non per questo, ovviamente ho piacere che si auto-sospenda.

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
etrnlchild
Inviato: 30/3/2015 13:00  Aggiornato: 30/3/2015 13:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Avviso agli utenti
Giusto effettuare la moderazione sull'utenza.

Ma perchè chiudere i Thread? (Vedi quello su Biglino).

Se le persone non sanno discutere civilmente o secondo le stravecchie regole della Netiquette, perchè penalizzare tutti gli utenti?

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Davide71
Inviato: 30/3/2015 13:46  Aggiornato: 30/3/2015 13:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Avviso agli utenti
Ciao a tutti:

a proposito di Schopenhauer e dell'"Arte di ottenere ragione" io trovo disturbante il solo fatto che uno utilizzi delle tecniche per farlo. Io so bene che la politica oggi funziona così, ma so uno vuole scoprire la verità e diffonderne la sua conoscenza non ha nessun bisogno di tali tecniche perché la verità ha una forza che la menzogna non ha. "La verità si difende da sola" disse qualcuno. Peraltro le tecniche sono abbastanza note:
1) velate (ma anche no!) minacce: questo succede soprattutto quando si parla faccia a faccia con qualcuno, ma io sono anche stato minacciato (in rete) di essere denunciato alla polizia postale!
2) urlare, recitare;
3) insultare, anche se è un'arma a doppio taglio; però spesso riesce a far degenerare la discussione e a impedire che l'altra tesi possa essere discussa seriamente;
4) minare la credibilità dell'interlocutore; per carità, bisogna sapere se uno sa quel che dice oppure no, ma in genere si fa leva sulla sua altezza, sulle sue tendenze sessuali, sulla sua ricchezza e altre cose che non c'entrano nulla con l'argomento della discussione;
5) far passare per cretino il tuo interlocutore;
6) parlare fino a sfinire il tuo interlocutore;
...e altre tecniche del genere che a me fanno sorgere il dubbio che chi mi sta parlando sia in malafede.
In ogni caso da me circola il detto: "La ragione la si dà agli asini"

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
ohmygod
Inviato: 30/3/2015 14:52  Aggiornato: 30/3/2015 15:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
franco8
dopo tanti numerosi prececenti in cui ohmygod scriveva interventi che tutto si possono dire tranne che "rispettosi" o "educati"...
al punto che non lo leggevo più e li saltavo a piè pari, mi trovo a condividere in tutto e per tutto questo suo ultimo...

ciak, si gira ... dovrei portare alla ribalta il comune unico contatto avuto in HP?
ciak, si gira ... dovrei portare alla ribalta il tuo unilaterale contatto, ve ne è traccia in un Topic.

ciak, si gira e tu, franco8, non te ne puoi uscire con la solita maldicenza che niente dimostra. hai un rotolo, una pezza d'appoggio atta a verificare la veridicità di quanto sostenuto?

onere della prova

se un utente ritiene di essere stato "aggredito" verbalmente da ohmygod ne riporti la cronologia e chi può farlo meglio di colui che ritiene di essere stato colpito dai suoi "strali".
strano potrebbe risultare il verdetto:
chi è l'aggressore? chi è l'aggredito?

ciak, si gira ... LC vs LC, LOL

mbop, a stasera.

SP
franco8
mi dovrei preoccupare?

ha importanza?

toussaint
Inviato: 30/3/2015 15:04  Aggiornato: 30/3/2015 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Avviso agli utenti
Ritengo che evitare i flames sia cosa diversa dalla discussione finta e perbenista.
Mi spiego:
se io ritengo che hai detto una minchiata te lo dirò, anche in futuro, e accetterò che un altro faccia lo stesso nei miei confronti.
Ma basta farlo una volta, le cose scritte rimangono, non ha alcun senso continuare a ripetere le stesse cose all'infinito travolgendo e ammazzando i thread.
Quindi si può polemizzare senza litigare come i bambini, fino allo sfinimento delle forze.
Siamo grandi, adulti e vaccinati, ci si può anche mandare a quel paese con garbo e stile...



P.S.: Calvè, ogni due-tre mi costringi a queste scene pietose (ma assolutamente sentite e sincere).
Resta, ma 'ndo cacchio vai?

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
FrancescaR
Inviato: 30/3/2015 15:24  Aggiornato: 30/3/2015 15:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Avviso agli utenti
toussaint:

Dai, Fulvio (cit. Peonia). Ripensaci...

(Anche tu, Incredulo)

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
halastor
Inviato: 30/3/2015 15:46  Aggiornato: 30/3/2015 15:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Avviso agli utenti
Gentile Mazzucco,

Sono diversi giorni che non mi collego al sito (a causa di impegni personali) e ho notato questo suo post. E' chiaro che lo ha scritto circa la vicenda che mi ha visto coinvolto con un altro utente (di cui adesso non ricordo il nick)...sicuramente saprà tutto e quindi non mi dilungo nel raccontarle la mia versione...non è il luogo adatto né tanto meno avrebbe senso continuare la discussione solo per fare polemica.

Mi scusi se le scrivo in "pubblico". Preferisco così...come ho sempre fatto.

Come dicevo anche nel post incriminato, è più di un decennio che scrivo su forum e posto commenti ma non mi era mai capitato di ricevere risposte minacciose (anche se velatamente). Non solo...non mi era nemmeno capitato (è vero che c'è sempre una prima volta) di dover essere pure grato a chi mi minaccia.

Si può capire perfettamente che se io posto un commento sarcastico mi aspetto di essere ripreso sarcasticamente o anche di essere mandato a quel paese, perché no (non tutti apprezzano il sarcasmo o a volte è fuori luogo)!? Di sicuro non mi aspetto di essere ripreso in quel modo indegno (tra l'altro mi sono preso pure di essere un Troll).

Lei può capire che in qualche modo ci si debba pure difendere...e a quel punto, mettendo i puntini sulle "i", mi sono permesso anche di spiegare la verità nascosta dietro al mio commento sarcastico.

Comunque per mia regola personale, e per sua conoscenza, sappia che io non rispondo mai più di una volta a questo tipo di situazioni proprio per evitare degenerazioni su eventi di per se stessi banali e fanciulleschi. Quindi non avrei comunque dato seguito a quella discussione.

Detto questo, se lei ritiene opportuno sospendere o anche cancellare il mio account non posso fare altro che accettare di buon grado la sua decisione...aspettandomi, chiaramente, che lo stesso provvedimento venga preso nei confronti dell'altra parte.

Saluti

Halastor

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
Ghilgamesh
Inviato: 30/3/2015 16:15  Aggiornato: 30/3/2015 16:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Avviso agli utenti
Bah!

Ho visto ora che hai chiuso il Thread su Biglino.

E sinceramente mi sembra una stronzata!

Non ti è piaciuto quello che ho scritto?
Sospendimi!

Non ti è piaicuto quello che ha scritto l'altro tizio? (secondo me per mandare in vacca il thread)
Sospendilo!

Se chiudi le discussioni in questo modo i troll vinceranno sempre ... e questo a me, sembra na stronzata.

franco8
Inviato: 30/3/2015 17:06  Aggiornato: 30/3/2015 17:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
SP
franco8
mi dovrei preoccupare?

ha importanza?


Certo che no.
Non ha importanza.
E ha poca importanza anche il resto.

Ma "SP" sta per "Scriptum Post"?

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
mc
Inviato: 30/3/2015 17:29  Aggiornato: 30/3/2015 17:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Anche se dovrebbe ormai essere superfluo, rivolgo nuovamente un appello a tutti gli utenti che partecipano alle discussioni: è molto più importante, per tutti, l'esito di una buona discussione che non il vostro orgoglio personale (del quale in realtà non frega niente a nessuno, se non a voi stessi).

Cerchiamo di crescere tutti insieme, una volta per tutte.

Se fosse possibile :
Perche' non offrire la possibilita' di moderazione agli autori dei Forum come soluzione al problema?

Il tuo monitorare solo la Home renderebbe la vita molto facile a qualsiasi troll e a qualsiasi egomaniaco volesse sabotare lo svolgimento delle discussioni nei forum. Il che' precluderebbe l'accesso ai quei thread per chi venisse regolarmente perseguitato senza motivi apparenti.

Al contrario offrendo la "autor-moderazione" ci sarebbe qualcuno a cui rivolgersi (diverso dalla Redazione) in caso di attacchi personali, e, qualora si venisse esclusi dalla discussione si potrebbe decidere di ritirarsi, oppure di aprire un forum analogo e guadagnandosi la propria partecipazione alla discussione, dimostrando di aver argomenti validi nella propria versione dello stesso ... Certo ci sarebbe un numero maggiore di forum, forse, pero', con un sistema di "filtraggio" autogestito che potrebbe aprire alla qualita'.

Le stesse utenze partecipanti potrebbero dare una valutazione sulle defezioni o sospensioni per mitigare gli abusi di potere, nell'eventualita' remota che possano succedere.
Non so se l'idea e' gia' stata proposta... in tal caso mi scuso.



*****

Non occupandomi di blog, non so cosa questo comporti in termini reali di lavoro, ma forse potrebbe funzionare...

ciao
mc

ohmygod
Inviato: 30/3/2015 18:02  Aggiornato: 30/3/2015 18:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
toussaint
se io ritengo che hai detto una minchiata te lo dirò, anche in futuro, e accetterò che un altro faccia lo stesso nei miei confronti.

accertato che tu sei un ipocrita, un buffone, un troll o colui che offende te lo ricorderò anche in futuro e accetterò che un altro faccia lo stesso con me purchè lo argomenti cos'ì come io mi prendo l'onere di argomentare il perchè è tale.
se argomentare non ottiene risposta dovrei forse chiedermi il perchè l'interlocutore accetti la definizione.

vedi toussaint
vedi franco8
ti vedi?

mbop

franco8
Inviato: 30/3/2015 20:04  Aggiornato: 30/3/2015 20:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
accertato che tu sei un ipocrita, un buffone, un troll o colui che offende te lo ricorderò anche in futuro

E' plausibile o possibile (seppure improbabile) che tu sia convinto di aver accertato tutto ciò che dici.
Alle volte però, quando per gli altri è palese che il nostro argomentare non vale più di altri, il nostro giudizio negativo sul nostro interlocutore ( che deduciamo logicamente - o comunque secondo una nostralogica- ). ci pone nella condizione ( che può essere ridicola agli occhi degli altri ma non dei nostri) in cui i nostri giudizi negativi ( che altri possono vedere come "insulti" ) possono essere per la stragrande maggioranza interpretati come:
livore, volontà di provocare, mancanza di argomenti , ottusità ecc, ecc...
In ogni caso servono poco o nulla alla discussione, e per me sono tollerabili solo dopo che si sia esplicitato tutto quello che c'è da dire sull'argomento oggetto di discussione.

Citazione:

se argomentare non ottiene risposta dovrei forse chiedermi il perchè l'interlocutore accetti la definizione.

Magari capita pure che ciò che noi giudichiamo "argomentare" (e "argomentare valido") , non viene visto tale (o non viene capito ) dal nostro interlocutore.
In ogni caso eventuali giudizi su soggetti che sostengano una certa tesi sono basati sui giudizi sulla tesi stessa, ma sono comunque successivi e non essenziali.

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
invisibile
Inviato: 30/3/2015 20:14  Aggiornato: 30/3/2015 20:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
@giussavo

Il tuo è un intervento lamentatorio (in senso classico ) o veramente non hai capito perché Calvero si è autosospeso?

Te lo chiedo perché a mio avviso lo ha spiegato più che bene e quindi il tuo mi ha sorpreso.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
ohmygod
Inviato: 30/3/2015 21:31  Aggiornato: 30/3/2015 21:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
franco8



chi o cosa stai mischiando?
quale di quei comportamenti avrebbe a che fare con ohmygod. l'assunto è un esempio esemplare dell'illogicità inconcludente: il nostro giudizio negativo sul nostro interlocutore ( che deduciamo logicamente - o comunque secondo una nostralogica- ). ci pone nella condizione ( che può essere ridicola agli occhi degli altri ma non dei nostri) in cui i nostri giudizi negativi ( che altri possono vedere come "insulti" ) possono essere per la stragrande maggioranza interpretati come:

...di certo vi sono persone che fanno di logica quell'uso, vedi franco8, eppure l'avevo postato poco prima, hai saltato la parte che ti riguarda?
la riposto:
ciak, si gira e tu, franco8, te ne vieni con la solita visione che niente dimostra. hai un rotolo, una pezza d'appoggio atta a verificare la veridicità di ciò che affermi.

mbop

giusavvo
Inviato: 30/3/2015 21:43  Aggiornato: 30/3/2015 21:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Avviso agli utenti
Invisibile

Citazione:
Il tuo è un intervento lamentatorio (in senso classico ) o veramente non hai capito perché  si è autosospeso?

Te lo chiedo perché a mio avviso lo ha spiegato più che bene e quindi il tuo mi ha sorpreso



È lamentatorio in ordine al criterio " ndo cojo cojo".
Per la questione Calvero io non ho trovato nulla che dal mio punto di vista giustificasse l'auto-sospensione.
Però se mi sfugge qualcosa, ti prego di spiegarmi.
È uno dei pochi utenti che stimo, quindi mi interessa.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
invisibile
Inviato: 30/3/2015 22:05  Aggiornato: 30/3/2015 22:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
giusavvo

È lamentatorio in ordine al criterio " ndo cojo cojo".

Su questo lo capisco a Massimo.

Se si mette a fare il moderatore seriamente si deve auto-licenziare da giornalista e regista...

Citazione:
Per la questione Calvero io non ho trovato nulla che dal mio punto di vista giustificasse l'auto-sospensione.
Però se mi sfugge qualcosa, ti prego di spiegarmi.
È uno dei pochi utenti che stimo, quindi mi interessa.

Anche io lo stimo, è per quello che chiedevo.

Mi sorge un dubbio... ma non è che hai preso la sua autosospensione come una autopunizione?

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
giusavvo
Inviato: 30/3/2015 23:13  Aggiornato: 30/3/2015 23:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Avviso agli utenti
invisibile
Mah io non ne ho scorto alcun valido motivo. Per me è autolesivo. È come quel marito che per fare dispetto alla moglie si taglia la m....
Lui è uno dei pochi che ha il coraggio di prendere posizione anche su quegli argomenti ritenuti "scomodi o sconvenienti"; le sue riflessioni le trovo profonde, anche se talvolta astruse (mi ricorda Eraclito); i suoi contributi li reputo costruttivi, anche se non sempre condivisibili, a fronte di alcuni idioti che continuano ad inquinare l'aria dei commenti, francamente mi sembra del tutto inopportuno che si sospenda da se.
Ripeto, finché non ne comprendo una valida ragione, la cosa mi lascia perplesso.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
invisibile
Inviato: 30/3/2015 23:58  Aggiornato: 30/3/2015 23:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
@giussavo

Cerco di riassumere con le parole sue anche se il mio sentimento è identico al suo, avendo vissuto ultimamente situazioni molto simili.
Prima di tutto:

Citazione:

... ed è proprio con questa consapevolezza che mi sono mosso in questi giorni, e io so che l'orgoglio in queste vicende c'entra (passatemi il termine) un beato cazzo. C'entra la testardaggine certo, il puntiglio, ci mancherebbe, tutte cose deprecabili, ma non l'orgoglio...

Concordo, non si tratta di orgoglio. Segue spiegazione:

Citazione:
...Questo non ha mai significato né significa che non debba battermi per i confronti onesti, e sarà sempre il mio cruccio, probabilmente l'unico che abbia un senso ...

... ed è per questo che si è creata una incompatibilità, perché, non posso dimostrarlo, ma non tollero si sdoganino attraverso modi garbati e in punta di regolamento le migliori denigrazioni.

In sostanza, posso dirlo, con le debite proporzioni, ho fatto una Vita qui dentro con voi e con Massimo per combattere quella volta, proprio quei diplomatici modus operandi dei politici di tutti i tempi che te lo mettono nel culo, tutto a norma di Legge, con linguaggi forbiti e sempre in nome della tua sovranità...

... ci mancherebbe allora che io mi metta a svendere proprio quello per cui qui ho sempre combattuto

Calvero ha, come tutti noi ma lui più di noi tanti difetti.

Un difetto che proprio non ha è l'ipocrisia e la disonestà ma al contrario è sempre, nel giusto come nell'errore, onesto.

Mai visto giocare sporco, mai, e si che su varie cose siamo stati e rimaniamo in disaccordo, ma non ho mai avuto problemi di confronto aperto ed onesto con lui.

Il punto lo ha detto lui stesso quando ha parlato di incompatibilità.

Ora, in rispetto della richiesta di Massimo, non posso andare avanti.

E ribadisce:

Citazione:
...quindi ecco che l'orgoglio non deve essere confuso con quella di accettare si venga presi per il culo a "noma di Legge". Ma anche no, me ne sbatto.

Ho difeso Incredulo e continuerei a difenderlo, per questo non posso restare; perché per me non si tratta di Incredulo, con cui divergo anche con le sue conclusioni rispetto a Dio e alla Vita, ma si tratta di un modello d'utenza che su questo Sito non potrebbe avere vita facile ...

... e neanche io.



Citazione:

Intanto mi sospendo per bene, perché avessi anche pienamente ragione per quanto sin qui ho esposto,

L'ho già detto e lo ribadisco. a mio avviso ha perfettamente ragione e per cui comprendo in pieno la sua decisione, che potrebbe essere la mia a breve, per le stesse ragioni, ma ancora non ho deciso.

Citazione:

Certe accuse non lo ho tollerate e non le posso tollerare, perché riguardano quello per cui combatto e non riguardano me. Quindi rimanere e mangiarmi i coglioni mentre certe cose passerebbero in sordina, non esiste.

Aggiungici la sua indole selvaggia e la frittata è fatta.

I neretti sono miei per cercare di sottolineare quello che secondo me è centrale nelle sue motivazioni.

Forse ora riesci ad "unire i puntini"...

Se vuoi parlarne in modo più specifico dobbiamo farlo in privato, in pubblico non posso, per non infrangere il mio impegno.

PS
@Calvero, se ho detto cavolate mandami un PM che rettifico.

Alla tua

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
DjGiostra
Inviato: 31/3/2015 0:08  Aggiornato: 31/3/2015 0:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Avviso agli utenti
Condivido il discorso di Massimo.
Il resto che volevo dire non lo dico.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
alexbell64
Inviato: 31/3/2015 1:22  Aggiornato: 31/3/2015 1:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Avviso agli utenti
Massimo, vorrei dire una cosa anch'io a riguardo di questo aspetto delle discussioni.
Probabilmente hai capito, che sono uno di quelli iscritti da diversi anni, ma intervengo poco nelle discussioni, e di solito limitatamente a certi argomenti nei quali mi sento in grado di dire qualcosa anch'io senza scrivere troppe "belinate". Per il resto, leggo, sopratutto, seguo ciò che scrivete.

Orbene, pur senza essere ai livelli di Calvero quanto a cultura (indubbia), capacità d'espressione (personale e spesso astrusa, lo riconosco) e di analisi, ho capito i motivi della sua auto-sospensione, e devo dire che sostanzialmente lo condivido.
Lo condivido, senza scendere troppo in analisi dettagliate del "Calvero-pensiero" per un fatto: semplicemente, anche se comprendo le ragioni che ti hanno spinto e ti spingono a mantenere una regola del genere, non condivido questa cosa del "discutere, criticare le idee e non le persone".

E' una questione su cui mi sono sempre scontrato fin da quando ero ragazzo: ma come si può scindere la persona dalle idee che manifesta e di cui si fà portatore?
Forse avevo già scritto in proposito, ma lo voglio ribadire: a mio modesto parere, semplicemnte persone ed idee sono la stessa cosa.
Un'idea, nasce così, per caso, oppure nasce, prende corpo, si sviluppa nel cervello, nei pensieri di una persona, si o no?
Se io faccio mia e sostengo un'idea, che sia genuinamente mia o di un'altro ma che condivido in massima parte o in toto, mi assumo o no le responsabilità, le conseguenze, le reazioni di queste idee?
Come si può scindere la persona dalle idee di cui si fà portatore?
Poi, ci sono idee ed idee, questo l'ho sempre detto ed è un caposaldo del mio modesto pensiero.
Ci sono: idee che condivido, mi piacciono, quindi rispetto e spesso sostengo a mia volta.
Poi, ci sono idee su cui posso dissentire e non essere d'accordo, ma che più di tanto non mi tangono e quindi posso applicare il Voltairiano principio di rispettarle anche se non le condivido.
Poi ci sono anche tutta una serie di idee che NON CONDIVIDO per niente, NON MI SENTO MINIMAMENTE TENUTO A RISPETTARE e anzi, se posso le combatto con ogni mezzo.
Si fà presto a dire, che tutte le idee sono meritevoli di rispetto: finchè discutiamo che a me piacciono le mele e non le pere mentre ad un altro piacciono le pere e non le mele, ognuno si mangia la frutta sua e và bene così, non devo certo fare crociate pro-pomeliche.
Ma se uno inizia a manifestare e sostenere apertamente certe idee, che secondo me sono aberranti, criminali, profondamente ingiuste o anche estremamente stupide, col cazzo che le rispetto, o che scendo sul "political correct".
Vorrei vedere chiunque di voi che di fronte a idee disgustosamente razziste o ciniche o perverse o idiote, con molto fair-play direbbe "Ehm, scusa....io rispetto te come persona, ma l'idea che stai manifestando è una stronzata pazzesca, oppuire è un'idea da malati mentali....ma solo la tua idea, non tu".
Ma stiamo scherzando??
Se TU ti fai portavoce di quell'idea, TU ti assumi le implicazioni, le responsabilità e le conseguenze che quell'idea porta con sè. E la mia valutazione e giudizio non investe solo quell'idea, separata dal resto, ma automaticamente la persona che la porta viene identificata in base a quell'idea. Poi, certo, si è sempre in tempo per cambiare, ravvedersi, modificare il proprio punto di vista, ma al momento che una persona manifesta una certa idea, per me quella persona E' LA SUA IDEA. Punto. Le due cose sono inscindibili!
Se io dico cose criminali, sono un criminale, anche se al momento non ho ancora ucciso nessuno.
Goebbels probabilmente non uccise mai nessuno con le proprie mani, nemmeno Hitler stesso forse non uccise mai nessuno personalmente, eppure quelli erano CRIMINALI per le idee che sostenevano e per l'effetto che esse avevano su altre menti e degli atti in conseguenza al manifestare dei quelle idee. E vorrei vedere chi potrebbe confutare questa tesi.

Col cavoletto di Bruxelles che ti rispetto come persona...a seconda di ciò che dici, a te e la tua idea dò fuoco.
Per questo che il più delle volte non discuto e non intervengo....e quante volte mi sono morsicato, metaforicamente, le dita e la lingua per non intervenire quando leggevo certi "gosci" nelle discussioni qui sul Forum.....altro che Calvero....io sarei anche peggio....l'autocensura di Calvero la capisco, perché è quella che ho usato da subito anch'io....conoscendo il mio temperamento.
Calvero è come me ma molto più colto, preparato e in possesso di capacità espressive assai migliori delle mie. Ma ci accomuna entrambi questa insofferenza per il bon-ton ed il political correct ad ogni costo.

Poi, capisco che Massimo non possa stare a dirimere le discussioni tutto il giorno andando a fare le pulci ogni volta su chi ha iniziato o chi ha stuzzicato, chi lo ha fatto con malizia e chi in buona fede e via dicendo, non farebbe altro e nel giro di poco tempo sarebbe da ricovero.

franco8
Inviato: 31/3/2015 9:03  Aggiornato: 31/3/2015 9:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:

chi o cosa stai mischiando?

Tutti , perchè è discorso generale.
Citazione:

quale di quei comportamenti avrebbe a che fare con ohmygod.

Di certo questo non deve giudicarlo ohmygod.
Citazione:

l'assunto è un esempio esemplare dell'illogicità inconcludente:

E dove sarebbe l'illogicità ?...
Bah verrebbe da dre: " se ti sfugge il senso fatti tuoi.!"

Ma poi, se questo lo dice un campione dell'ermetismo e del parlar per enigmi e citazioni che spesso e volentieri si capisce solo lui... che ci possiamo aspettare ?!

Citazione:

ciak, si gira e tu, franco8, te ne vieni con la solita visione che niente dimostra. hai un rotolo, una pezza d'appoggio atta a verificare la veridicità di ciò che affermi.

pezze di appoggio ne avrei a voler cercare. Certamente molte.
Ma, come già dicevo, la cosa non è importante per nulla e quindi non vale la pena perderci tempo. ( E quindi iochiudo comunque qui l'argomento)

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
giusavvo
Inviato: 31/3/2015 9:08  Aggiornato: 31/3/2015 9:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Avviso agli utenti
Invisibile

Ti ho inviato un pm.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
giusavvo
Inviato: 31/3/2015 9:18  Aggiornato: 31/3/2015 9:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Avviso agli utenti
alexbell64

Citazione:
ma come si può scindere la persona dalle idee che manifesta e di cui si fà portatore?


Non si può, è una pia illusione del nuovo politicamente corretto.

Citazione:
Poi, capisco che Massimo non possa stare a dirimere le discussioni tutto il giorno andando a fare le pulci ogni volta su chi ha iniziato o chi ha stuzzicato, chi lo ha fatto con malizia e chi in buona fede e via dicendo, non farebbe altro e nel giro di poco tempo sarebbe da ricovero


A Massimo lo comprendiamo tutti e tutti siamo consapevoli degli sforzi di ricerca che il Suo lavoro comporta.
Qui non è in discussione Massimo ed il Suo impegno ed il poco tempo a disposizione.
Qui, almeno io, non condivido il criterio generico e generalizzante del "ndo cojo cojo", è giustizia sommaria, ciò che, a mio avviso, stride con quello che qui si è sempre condannato.
Poi una ulteriore riflessione sul tempo.
Massimo, bene o male, i commenti li legge perché non è raro che dai commenti stessi trae ulteriori spunti per i suoi articoli.
Massimo, poi, è una persona dotata di spiccato buon senso e acume, non gli ci vuole molto per capire chi dice stronzate in mala fede e no, quindi potrebbe pure assestargli un bel calcione nel sedere a qualcuno di questi strani idioti (metaforicamente s'intende).

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
invisibile
Inviato: 31/3/2015 9:31  Aggiornato: 31/3/2015 9:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
alexbell64

Non entro nel discorso "idee che sono la persona stessa", perché lo so che vado a finire sul fiolosofico... e qui non c'entra niente o quasi.

Secondo me non hai colto il punto di Calvero (che è anche il mio), o almeno non in modo completo.

Il vero problema è costituito da due cose:

La disonestà intellettuale e la malafede.

Abbiamo tutti assistito alle lezioni impartite negli anni ai debunkers rigardo la disonestà intellettuale e più o meno tutti hanno imparato almeno le basi su come la si affronta.
Portaerei? Bene, vediamo questa portaerei Ops...

Fine del gioco. Perché basta portare alla luce la realtà e niente potrà confutarla. La difficoltà sta tutta in noi, nel senso di rimanere lucidi, obbiettivi (onestà intellettuale appunto) e concreti.

Poi c'è la malafede, che si esprime in varie forme.
Una è quella di considerare lecita qualsiasi azione, purché porti alla "vittoria", compreso mentire, denigrare e manipolare la realtà e le parole altrui per i propri scopi.
In questi casi il malfidato non è minimamente interessato al confronto, alla crescita o alla ricerca della verità, ma interessato esclusivamente al perseguimento della propria affermazione sull'altro.

Quando le due cose sono insieme, e la prima è compresa nella seconda spesso e in misure differenti, senza un arbitro che sia oggettivamente imparziale è impossibile che ci sia un dialogo costruttivo e serio, perché una delle due parti (almeno una) non è interessata minimamente al dialogo ma a tutt'altro (ribadisco la mia comprensione verso Massimo che ha altro da fare che seguire tutte le diatribe che ci sono sul sito, e sono molte e molte frequenti).

Ecco perché Calvero ha citato i politici che te lo mettono in culo a norma di legge rispettando la tua sovranità, ci mancherebbe perché è esattamente la stessa cosa, in questi casi.

Perché basta che un tizio qualunque butti una frasetta velenosa e denigratoria in mezzo ad un periodo in cui magari parlava di tutt'altro (in questa stessa pagine ci sono degli esempi di questo metodo), ed ecco che il veleno è servito ma, cosa più importante, la reputazione della persona denigrata è danneggiata seriamente, perché se tale persona vuole difendersi deve fare una fatica molto più grande per portare le evidenze, perché pochi hanno seguito i contrasti avvenuti tra quelle due persone e solo pochi sanno come stanno veramente le cose.

Per esempio, io so che incredulo sulle questioni religiose, Bibbia, NWO, massoneria etc. è molto serio, competente oltre che essere una persona onesta intellettualmente, e lo so perché ho letto molte delle cose che ha portato in questo sito con molta attenzione e per molto tempo.

Il punto è che sappiamo tutti che per verificare una realtà c'è bisogno spesso di molto lavoro e molto tempo, a prescindere dai malfidati e disonesti, se ci aggiungi le operazioni malvagie e se non sei in anticipo a conoscenza di come stanno le cose, nessuno o quasi si prende la briga di andare a verificare se incredulo è un membro attivo del Christian Pride, vuoi per pigrizia, vuoi per mancanza di tempo o per disinteresse sulla questione (legittima ovviamente), spesso la frase velenosa rimane li, in bella mostra pronta a distribuire la sua denigrazione a chiunque la legga.

Questo crea un "clima" che per certe persone, come Calvero, è incompatibile con la loro etica, perché come ha ben detto l'onestà nel confronto è una di quelle cose su cui non si transige.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
alexbell64
Inviato: 31/3/2015 9:47  Aggiornato: 31/3/2015 9:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Avviso agli utenti
@giusavvo

Sinceramente, a volte noi vorrei essere nei panni di Massimo.
Gestire un sito dove si affrontano questioni così spinose e da un punto di vista "trasversale" come ha deciso di fare lui è meritevole a prescindere del pieno rispetto e gratitudine da parte di tutti.
Questa non è una leccata di culo ma un atto dovuto, prima di tutto.
Spesso, quando si sono toccate certe questioni, ho provato a mettermi dalla sua parte e chiedermi "cosa farei se fossi io al posto suo?" e sinceramente, la risposta non l'ho trovata, a parte un generico "preferisco non esserci"....

Per il resto, si può essere o meno d'accordo con le scelte che fà, compresa quella dell'applicazione di una certa "giustizia sommaria" come hai evidenziato, tenendo ben presente che quando vai a dirimere una lite, qualsiasi decisione prendi difficilmente accontenterai tutti.

Quello che io contesto è il concetto, il principio in sè del "criticare le idee e non la persona" perchè, come ho già cercato di spiegare a parole mie, non riesco proprio a vedere una linea di separazione...le idee sono parte di una persona, sono anzi la parte più importante della persona, perché aldilà dell'aspetto fisico, quando ci si confronta a livello di opinione, oltretutto sul piano "virtuale" come è dato dalla comunicazione via internet, in cui molte persone interagiscono e si confrontano a vicenda il più delle volte senza incontrarsi realmente a livello fisico, il giudizio personale che posso dare o ricevere è proprio quello relativo alle idee che leggo espresse da altri o che manifesto io stesso.

Proviamo a pensare a come rispondiamo d'istinto quando ascoltiamo o leggiamo qualcuno che manifesta un'idea su cui siamo in massima parte o totale disaccordo....cosa diciamo?
"Quell'idea è una solenne stronzata!" oppure immediatamente, tutti, associamo l'idea all'individuo e profferiamo "Ma senti quello stronzo cosa stà dicendo.." ??
Separare la persona dalle sue idee è un concetto tanto nobile ed alto (perché si riconosce l'esistenza di una parte "pura", cmq integra ed intoccabile alla persona stessa) quanto, come dici tu, una mera illusione sul piano pratico quotidiano.
Proprio perché, io per primo, ma vedo che in questo sono in nutrita compagnia, tentare di scindere queste due cose è praticamente impossibile.
Le idee manifestate investono il giudizio sulla totalità della persona stessa, ne determinano il livello di stima e di considerazione, e possono far passare in secondo piano tutta un'altra serie di aspetti anche positivi (se in un cesto di mele sane ce n'è una marcia, oltre che intaccare le altre a lungo andare, chiunque guardi quel cesto non noterà per prime tutte le altre mele sane ma guarderà subito quella marcia).

@invisibile

Hai ragione, sono assolutamente d'accordo con te.

invisibile
Inviato: 31/3/2015 10:06  Aggiornato: 31/3/2015 10:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
alexbell64

Altra cosa.

Secondo me non hai compreso le ragioni della regola che si discutono le idee ma non le persone.

Non è per separare le persone dalle idee, è un modo (che funziona) per mettere dei limiti e per garantire il confronto sano, onesto e giusto verso tutti.

Perché il tuo pensiero che Hitler sia un criminale è solo un tuo pensiero.

E' anche il mio e di tante altre persone, ma c'è anche chi pensa che invece era un benefattore dell'umanità, sul serio e tra noi c'è anche chi la pensa veramente così.

Questa regola fa si che il confronto si svolga su un piano paritario, perché nessuno può usare mezzi di denigrazione per intimidire o sminuire l'interlocutore, o cercare di nascondere le sue fallacie logiche dietro argomenti personali come "sei solo un nazistello" che probabilmente troverà l'appoggio e l'approvazione di molti.

Ho preso questo esempio "sensibile" apposta, per illustrare meglio quali sono secondo me i motivi di questa regola.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
alexbell64
Inviato: 31/3/2015 10:23  Aggiornato: 31/3/2015 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Avviso agli utenti
Invisibile....se ci mettiamo su questo piano, qualsiasi idea è accettabile, sdoganabile.
Anche il mafioso o il criminale incallito hanno le loro "giuste ragioni" se vedi le cose dal loro punto di vista.
Ma ad un certo punto occorre stabilire, con tutte le possibili riserve e possibilità di revisione futura, cosa sia giusto e cosa non lo sia, altrimenti non si và da nessuna parte, ognuno predica e difende a spada tratta le proprie convinzioni e alla fine prevale chi ha la maggior forza d'imporre la propria, in un modo o nell'altro. Anche e sopratutto in malafede, certo, usando le famosi fallacie verbali ed ogni genere di equilibrismo o di strategia dialettica.
Invece ho capito bene cosa intende Calvero e il significato della sua auto-sospensione, che poi è anche alla base del motivo per cui non intervengo molto nelle discussioni....siamo individui che non sono capaci a stare per molto su un piano di schermaglia politicamente corretta....quando leggo molti interventi, volti appunto a screditare, gettare dubbi, mistificare realtà, negare evidenze e sviare con ogni mezzo il discorso dal focus della questione, io reagirei peggio di Calvero, se intervenissi.
Sopratutto in questioni che mi stanno molto a cuore, come le cure negate per il cancro, per esempio.

ohmygod
Inviato: 31/3/2015 10:36  Aggiornato: 31/3/2015 10:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
franco8
( E quindi iochiudo comunque qui l'argomento)

l'unilaterale chiusa vorrebbe intendere che il rispondere non avrebbe più senso
in quanto per lei l'argomento è chiuso. è cos'ì?

mbop

Ghilgamesh
Inviato: 31/3/2015 10:47  Aggiornato: 31/3/2015 10:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Autore: alexbell64 Inviato: 31/3/2015 9:47:01

Proviamo a pensare a come rispondiamo d'istinto quando ascoltiamo o leggiamo qualcuno che manifesta un'idea su cui siamo in massima parte o totale disaccordo....cosa diciamo?
"Quell'idea è una solenne stronzata!" oppure immediatamente, tutti, associamo l'idea all'individuo e profferiamo "Ma senti quello stronzo cosa stà dicendo.." ??


Curioso tu abbia fatto proprio questo esempio ... visto che sono praticamente le stesse parole che ho utilizzato io ... mi riferisco al tuo primo esempio.

Ho fatto notare che un utente diceva stronzate, (cosa ovviamente verificabile da chiunque) NON che fosse stronzo!

Però Massimo ha chiuso ugualmente il Thread!

Ci son rimasto molto male, avrei davvero preferito essere sospeso (anche se non ne avrei capito il motivo, essendomi attenuto alle regole e avendo criticato il messaggio, non il messaggero!) ...

invisibile
Inviato: 31/3/2015 10:56  Aggiornato: 31/3/2015 10:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
alexbell64

Invisibile....se ci mettiamo su questo piano, qualsiasi idea è accettabile, sdoganabile.
Anche il mafioso o il criminale incallito hanno le loro "giuste ragioni" se vedi le cose dal loro punto di vista.
Ma ad un certo punto occorre stabilire, con tutte le possibili riserve e possibilità di revisione futura, cosa sia giusto e cosa non lo sia, altrimenti non si và da nessuna parte,...

Sottolineo che la mia non è in nessun modo polemica, è una questione pratica ma anche di principio.

Dici che ad un certo punto bisogna stabilire cosa sia giusto e cosa non lo sia.

Ma chi è che ha questa autorevolezza per decidere una cosa così importante?

A mio avviso nessuno, o meglio, tutti

Perché il problema è sempre lo stesso, l'onestà.

E con onestà intendo anche il rispetto delle idee altrui, nel senso che chi sono io per decidere che anche tu debba pensare al giusto e allo sbagliato nello stesso modo mio?

Fino a quando non mi rompi le balle, non sono affari miei, io dico la mia e tu dici la tua. Sono diverse? E dove è il problema?

E' nella volontà di imporre agli altri le proprie idee e visioni che nasce il problema.
Si chiama fascismo.

Uno può anche essere fascista, ma perché (a livello soprattutto personale) la cosa dovrebbe riguardarmi?
Io non concordo, credo che sia una idea stupida e deleteria per il singolo come per la collettività e per cui la combatto, ma non ho nessun diritto di decidere cosa TU debba pensare, perché quello è proprio il fascismo.

Poi se fai il prepotente e salti la fila con la vecchietta, ti appiccico al muro e ti rompo le ginocchia (cit.), perché se tu danneggi qualcuno io ritengo di avere il diritto di intervenire, perché stai proprio facendo quello che nessuno ha il diritto di fare: decidere per gli altri.

Detto questo, io credo che tutti sanno benissimo dentro di sé cosa è giusto e cosa è sbagliato e che è solo una questione di onestà verso se stessi, ma qui rivado sul filosofico

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
mc
Inviato: 31/3/2015 11:21  Aggiornato: 31/3/2015 11:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Il vero problema è costituito da due cose:

La disonestà intellettuale e la malafede.

E, ovviamente, Tu, Calvero e Incredulo e chi la pensa come te, sa riconoscere disonesta' intellettuale e malafede?
...E il tuo compito e' quello di svelarla e impedire che questa disonesta' venga espressa.
...E voi, i "giudici supremi", siete onesti e sempre in buonafede. Perche', ovviamente, lo sai .
Lo sapete.

Questo e' il solito sproloquio di quest'ultimo anno:
in nome di questa "evidente" facolta' divina (divinatoria) si e' creata una specie di Truth League ... una squadra di utenze che sanno tutto della realta' (la Verita' assoluta), piu' degli altri, e scovano i "malafetenti" del sito, denunciandoli, come disonesti intellettualmente, e null'altro.
Preoccuparsi di argomentare o affrontare il confronto? Naaaa... perche'??? Perche mai?
I nostri eroi sanno:
"Che bisogno c'e'. Accusiamo la loro disonesta', tanto... e' per amore del sito!!!".

Evviva la Truth League!
Lunga vita alla Truth League!

(opps ... l'onesta intellettuale non rende imbattibili : s'e' praticamente ritirata per due terzi)

Forte pero': credevo che fosse solo paranoia senza argomenti, invece...
Sono supereroi...

****


****

invisibile:
il tuo proclama non parla di "disonesta' intellettuale".
Il tuo proclama parla di evitare di parlare della persona per favorire il confronto di idee (e, giusto per conoscenza dire "e' disonesto intellettualmente ed in malafede" e' parlare della persona! Cazzo sveglia!!!).
Il fatto che Tu spieghi ad altre utenze cosa sia la disonesta' intellettuale mi fa venire, letteralmente, i brividi.
Citazione:
Il punto è che sappiamo tutti che per verificare una realtà c'è bisogno spesso di molto lavoro e molto tempo, a prescindere dai malfidati e disonesti, se ci aggiungi le operazioni malvagie e se non sei in anticipo a conoscenza di come stanno le cose, nessuno o quasi si prende la briga di andare a verificare se incredulo è un membro attivo del Christian Pride, vuoi per pigrizia, vuoi per mancanza di tempo o per disinteresse sulla questione (legittima ovviamente), spesso la frase velenosa rimane li, in bella mostra pronta a distribuire la sua denigrazione a chiunque la legga.

Credo di essere l'unico ad avere usato il termine "christian pride" e questo discorso che potremmo intitolare "Io so che sei disonesto 2", perche' ha lo stesso titolo del tuo proclama spammato ovunque tra i forum (maniacale eh?) dopo un mio contributo, gira attorno a quello che e' successo, a me, personalmente.

Questo non e' disonesto? Denigrare altre utenze, chiaramente riconoscibili in base agli esempi, lasciando vigliaccamente un vuoto al momento di prendersi la responsabilita' di muovere accuse infondate?
E' Fottutamente disonesto.
E questo getta tutta una luce diversa sullo squallore di questa sfilza di incoerenze ipocrite. Quasi un retrogusto di paranoia ossessiva.

Citazione:
Ma chi è che ha questa autorevolezza per decidere una cosa così importante?

Fare questo in home page e' prendere per il culo tutti. Massimo per primo.

Tralaltro, non credo proprio che esista qualcosa che si chiami "christian pride" (era una battuta ... gay pride, italian pride... christian pride), per cui non era nemmeno un accusa da dover verificare...
Cosa che dimostra il come tu non abbia mai capito realmente nulla di quello che ti sta succedendo intorno.
Questo, per l'ennesima volta dimostra che non puoi minimamente pensare di poter selezionare e valutare lucidamente qualcosa di intangibilmente classificabile come la disonesta' o la malafede.

Questa "campagna" che si crede di aver messo in piedi contro i disonesti credo sia la cosa piu' insulsa mai vista sul sito... rilancio: sul web... lo collocherei tra la caccia alle streghe e la ricerca della pentola d'oro alla fine dell'arcobaleno.
P.s.: non esiste nessuna pentola alla fine dell'arcobaleno, invisibile... e' una battuta.

mc

invisibile
Inviato: 31/3/2015 11:56  Aggiornato: 31/3/2015 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
mc

Citazione:
E, ovviamente, Tu, Calvero e Incredulo e chi la pensa come te, sa riconoscere disonesta' intellettuale e malafede?

No, è la realtà che la riconosce come tale.

Il nero su bianco.

E sei tu che hai denigrato incredulo, non io.

Solo dopo rispondo, come è mio sacrosanto diritto. O hai qualche pretesa su cosa posso o non posso fare (a proposito di fascismo)?

Perché se un bulletto passa la vecchietta, lo appiccico al muro.

Sei tu che hai denigrato incredulo, Calvero e me.
Sei tu che parli di Christian pride e di "deliri" miei.

Io rispondo, anche se la cosa ti prude.

Citazione:
...E il tuo compito e' quello di svelarla e impedire che questa disonesta' venga espressa.

Dovrebbe essere il compito di tutti in una comunità e si, se la vedo la denuncio. Ti turba questa cosa?

Citazione:
...E voi, i "giudici supremi", siete onesti e sempre in buonafede. Perche', ovviamente, lo sai .

Questo non sta a me dirlo, è la realtà che lo dice.
Se sono stato disonesto o in malafede dimostralo, invece che continuare a sputare sentenze.

Te l'ho chiesto molte volte. Sono ancora in attesa, da mesi.

Citazione:
Preoccuparsi di argomentare o affrontare il confronto? Naaaa... perche'??? Perche mai?

Già fatto. Visto che hai problemi a ricordare eccolo di nuovo:

Citazione:
mc Inviato: 25/3/2015 14:10:05

Ci manca incredulo e il Collettivo del Christian Pride...


Citazione:
mc Inviato: 27/3/2015 13:54:24

Quel cazzone di Calvero...


Citazione:
mc Inviato: 27/3/2015 13:54:24


I deliri di invisibile sopportati fino alla santita'...


Citazione:
Il fatto che Tu spieghi ad altre utenze cosa sia la disonesta' intellettuale mi fa venire, letteralmente, i brividi.

Mettiti un cappotto.
Ed ecco un altra denigrazione gratuita ma non solo, ora ti tocca dimostrare che io sono disonesto praticamente sempre,visto che è quello che questa tua frase da ad intendere.

Buon lavoro

Citazione:
Credo di essere l'unico ad avere usato il termine "christian pride" e questo discorso che potremmo intitolare "Io so che sei disonesto 2", perche' ha lo stesso titolo del tuo proclama spammato ovunque tra i forum (maniacale eh?) dopo un mio contributo, gira attorno a quello che e' successo, a me, personalmente.

Questo non e' disonesto? Denigrare altre utenze, chiaramente riconoscibili in base agli esempi, lasciando vigliaccamente un vuoto al momento di prendersi la responsabilita' di muovere accuse infondate?
E' Fottutamente disonesto.
E questo getta tutta una luce diversa sullo squallore di questa sfilza di incoerenze ipocrite. Quasi un retrogusto di paranoia ossessiva.

Anche questa la devi dimostrare, altrimenti di denigrazione gratuita trattasi.

Inoltre io non ho fatto nessun proclama.
Ti ho comunicato una mia decisione che ti riguarda personalmente e l' ho postato in più forum per assicurarmi che tu la leggessi, visto che è da Luglio 2014 che questa guerra va avanti, volevo assicurarmi che ti fosse ben chiara la mia decisione di rispettare il regolamento alla lettera con te.

Dovresti essere contento secondo me, perché magari è proprio la soluzione a quello che tu stesso hai lamentato molte volte.
Non è geniale la mia idea? Rispettare il regolamento... l'uovo di Colombo.

Citazione:
Ma chi è che ha questa autorevolezza per decidere una cosa così importante?

Fare questo in home page e' prendere per il culo tutti. Massimo per primo.

Spiega perché, dire che nessuno ha l'autorevolezza per decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato in termini etici ed assoluti, perché in quei termini era inteso chiaramente, sia prendere per il culo Massimo.

Mi sono perso qualcosa? Massimo è Dio?

Azz ma mi potevate avvertire prima ?

O forse sei tu che non hai capito il contesto di quella frase?
Nel caso devi leggere la frase di alex per capirne il contesto.

Citazione:
Tralaltro, non credo proprio che esista qualcosa che si chiami "christian pride" (era una battuta ... gay pride, italian pride... christian pride), per cui non era nemmeno un accusa da dover verificare...

E' una denigrazione gratuita perché te lo ha detto lui stesso moltissime volte che non ha nulla e mai ha avuto nulla a che fare con questo tipo di organizzazioni.

Ci hai messo pure la faccina a sottolineare la frecciata velenosa fatta sul personale.

Citazione:
Cosa che dimostra il come tu non abbia mai capito realmente nulla di quello che ti sta succedendo intorno.
Questo, per l'ennesima volta dimostra che non puoi minimamente pensare di poter selezionare e valutare lucidamente qualcosa di intangibilmente classificabile come la disonesta' o la malafede.

Anche questa è una denigrazione gratuita sul personale e non ti segnalo a Massimo solo perché la leggerà da sé visto che è in home.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
alexbell64
Inviato: 31/3/2015 12:01  Aggiornato: 31/3/2015 12:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Avviso agli utenti
Ma vi rimettete a litigare anche qui....nel thread che dovrebbe spiegare come non farlo??
Cmq, su una cosa concordo con mc....che se si criticano le idee di una persona, si critica la persona, perché è l'idea di quella persona, non un concetto astratto.....ritorniamo a quello di cui ho detto io, che è impossibile, a mio avviso, separare le idee da chi se ne fà portatore....poi, ognuno può vederla a modo suo.

invisibile
Inviato: 31/3/2015 12:10  Aggiornato: 31/3/2015 12:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Ma vi rimettete a litigare anche qui....

Io non sto litigando.

Espongo le mie ragioni.

Se poi mc mi denigra ripetutamente come ha appena fatto, io rispondo, mi pare il minimo.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
mc
Inviato: 31/3/2015 12:22  Aggiornato: 31/3/2015 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Avviso agli utenti
Non commentare, non controribattere le tue incoerenze e' molto peggio che criticarle.
Sia per te, che per il blog.

Stammi bene.

mc

mc
Inviato: 31/3/2015 12:24  Aggiornato: 31/3/2015 12:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Cmq, su una cosa concordo con mc
...se si criticano le idee di una persona, si critica la persona

Allora direi che non hai nulla con cui concordare, in fin dei conti.
Credo proprio nell'opposto.
Criticare l'idea non e' criticare la persona.
Criticare le idee e' l'unico modo di confrontarsi.

mc

invisibile
Inviato: 31/3/2015 12:27  Aggiornato: 31/3/2015 12:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
mc

Non commentare, non controribattere le tue incoerenze e' molto peggio che criticarle.

Ancora veleno sibillino.
Ancora denigrazioni.

Assumi e dichiari pubblicamente che io sia incoerente.

Questo lo dici tu, caro mio

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
alexbell64
Inviato: 31/3/2015 12:37  Aggiornato: 31/3/2015 12:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2007
Da:
Inviati: 238
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Cmq, su una cosa concordo con mc ...se si criticano le idee di una persona, si critica la persona Allora direi che non hai nulla con cui concordare, in fin dei conti. Credo proprio nell'opposto. Criticare l'idea non e' criticare la persona. Criticare le idee e' l'unico modo di confrontarsi. mc


Allora cosa ho parlato a fare da ieri sera?
Ho più volte ribadito che, a mio avviso, non si possono scindere le due cose.
Un'idea è una stronzata?
Chi l'ha espressa è uno stronzo, almeno per quel che riguarda quel contesto.
Poi, può anche essere una persona squisita per altri versi, ma in quel contesto chi dice stronzate è uno stronzo.
Un'idea non è un vestito che puoi togliere e mettere senza suscitare critiche osservazioni apprezzamenti a seconda dei casi.
L'idea identifica e caratterizza la persona: se ti identifichi in un'idea stronza (a mio parere), per me sei stronzo.
E' così difficile da capire?

incredulo
Inviato: 31/3/2015 12:57  Aggiornato: 31/3/2015 13:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Avviso agli utenti
Poi ci si chiede perchè si fanno le guerre...

Avevo espresso chiaramente il desiderio che non si parlasse di me, visto la mia decisione di abbandonare il sito, ma vedo che si continua ad infinitum.

La mia posizione è una posizione razionale, da incredulo come sono sempre stato.

Tuttavia mi è successa una esperienza reale e concreta e non immaginata che inequivocabilmente mi ha aperto la mente.

Gesù Cristo è Verità, Gesù Cristo esprime una condizione superiore dell'ESSERE che normalmente vive in noi in dimensioni inferiori, ignaro dell'esistenza di questa dimensione, quello che viene chiamata metaforicamente "Il Regno dei Cieli".

Sapevo che affermare questo sarebbe stato oggetto di attacchi, la Verità è impegnativa, ma mi sento perfettamente in grado di sostenerla in termini logici e razionali verificabili da chiunque sia aperto sufficientemente per farlo e voglia sinceramente approfondire la questione.

Ma questo a qualcuno urta e non parlo di uno in particolare.

Ho deciso di abbandonare il sito quando mi sono reso conto che non era più possibile confrontarsi in buona fede, l'emotività aveva preso il sopravvento nel confronto e, sotto il suo influsso, le discussioni diventano solo sfoghi violenti in cui i partecipanti immaginano di combattere contro un pericolo potente e urlano e sbraitano in preda alla paura, una paura profonda di dovere cambiare visione e dovere "morire", metaforicamente chiaramente.

Questo porta alla chiusura e all'arrocco, una condizione dove le parole altrui non possono arrivare rendendo di fatto inutile il confronto ed il dialogo.

Sapevo che la mia era una missione impossibile, ma questo sito ha sempre dimostrato apertura alle tesi più ardite.

Poichè il sito non è il mio, ho seguito la volontà di qualche "vecchio" del sito che si è mostrato infastidito dalla mia presenza, manifestandolo in diverse occasioni.

Tengo a precisare che ho sempre rispettato le posizioni personali di tutti gli utenti e che non ho mai fatto nessuna guerra santa per esprimere le mie idee e che non sono mai scaduto in offese pesanti ed immotivate, ovvero in tutte quelle condizioni inferiori possibili dell'ESSERE, penso che questo sia verificabile da chiunque, per cui il tentativo di accomunarmi con una qualsiasi fazione è un'operazione arbitraria e fasulla compiuta da persone che non sanno concepire fino in fondo quanto io parli a livello individuale.

Apprezzo Calvero per la sua passione e invisibile per la sua Spiritualità, ma non siamo una banda, visto che le nostre posizioni sono diverse fra loro.

Ora per favore voltate pagina e tornate a discutere di cose più alla vostra portata, i territori celesti sono indigesti per molti di voi.

Per chi volesse capire meglio cosa sia successo, vi lascio un passo che lo esprime appieno.

Un saluto a tutti.




non ucciderebbero chi tentasse di liberarli e di condurli su, se mai potessero averlo tra le mani e ucciderlo?»(3) «E
come!», esclamò.
«Questa similitudine», proseguii, «caro Glaucone, dev'essere interamente applicata a quanto detto prima: il mondo che ci appare attraverso la vista va paragonato alla dimora del carcere, la luce del fuoco che qui risplende all'azione del sole;
se poi consideri la salita e la contemplazione delle realtà superiori come l'ascesa dell'anima verso il mondo intellegibile non ti discosterai molto dalla mia opinione, dal momento che desideri conoscerla.
Lo saprà un dio se essa è vera. Questo è dunque il mio parere: l'idea del bene è il limite estremo del mondo intellegibile e si discerne a fatica, ma quando la si è vista bisogna dedurre che essa è per tutti causa di tutto ciò che è giusto e bello: nel mondo visibile ha generato la luce e il suo signore, in quello intelligibile essa stessa, da sovrana,
elargisce verità e intelletto, e chi vuole avere una condotta saggia sia in privato sia in pubblico deve contemplare questa idea».

«Sono d'accordo con te», disse, «nei limiti delle mie facoltà».
«Allora», continuai, «condividi anche questo punto e non meravigliarti che chi è giunto fin qui non voglia occuparsi delle faccende umane, ma la sua anima tenda sempre a dimorare in alto; ciò è ragionevole, se la similitudine fatta prima è ancora valida».
«Sì , è ragionevole», disse.
«Ebbene, credi che ci sia qualcosa di strano se uno, passando dagli spettacoli divini alle cose umane, fa delle brutte figure e appare del tutto ridicolo, in quanto si muove a tentoni e prima di essersi ben abituato all'oscurità di quaggiù è costretto a difendersi nei tribunali o altrove dalle ombre della giustizia o dalle immagini che queste ombre proiettano, e a
contestare il modo in cui esse sono interpretate da coloro che non hanno mai veduto la giustizia in sé?»

«No, non è affatto strano», rispose.
«Ma una persona assennata», ripresi, «si ricorderebbe che i disturbi agli occhi sono di due tipi e duplice è la loro causa: il passaggio dalla luce all'oscurità e dall'oscurità alla luce.
Considerando che la stessa cosa accade all'anima, qualora ne vedesse una turbata e incapace di vedere non riderebbe sconsideratamente, ma esaminerebbe se è ottenebrata dalla mancanza d'abitudine perché proviene da una vita più luminosa, o è rimasta abbagliata da una luce più splendida perché procede verso una vita più luminosa da una maggiore ignoranza, e allora stimerebbe felice l'una per ciò che prova e per la vita che conduce, e avrebbe compassione dell'altra; e quand'anche volesse ridere di questa, il suo riso riuscirebbe meno inopportuno che se fosse riservato all'anima proveniente
dall'alto, alla luce».
«Hai proprio ragione!», esclamò.
«Se questo è vero», dissi, «dobbiamo concludere che l'educazione non è come la definiscono certuni che si professano filosofi.
Essi sostengono di instillare la scienza nell'anima che non la possiede, quasi infondessero la vista in occhi che non vedono».(4)
«In effetti sostengono questo», confermò.
«Ma il discorso attuale», insistetti, «rivela che questa facoltà insita nell'anima di ciascuno e l'organo che permette di apprendere devono essere distolti dal divenire assieme a tutta l'anima, così come l'occhio non può volgersi dalla tenebra alla luce se non assieme all'intero corpo, finché non risultino capaci di reggere alla contemplazione dell'essere e della sua
parte più splendente; questo, secondo noi, è il bene. O no?»
«Sì ».
«Può quindi esistere», proseguii, «un'arte della conversione, che insegni il modo più facile ed efficace di girare quell'organo. Non si tratta di infondervi la vista, bensì , presupponendo che l'abbia, ma che non sia rivolto nella giusta direzione e non guardi là dove dovrebbe, di adoperarsi per orientarlo da questa parte».
«Pare di sì », disse.
«Pertanto le altre cosiddette virtù dell'anima sono probabilmente vicine a quelle del corpo: in effetti, se all'inizio mancano, è facile che poi vengano infuse con l'abitudine e l'esercizio. Invece la virtù dell'intelletto, a quanto pare, riguarda più d'ogni altra un qualcosa di più divino, che non perde mai il suo potere e per effetto della conversione diventa
utile e giovevole o viceversa inutile e dannoso. Non hai ancora notato come l'animuccia di quelli che sono considerati malvagi, ma in gamba, abbia uno sguardo penetrante e discerna con acutezza ciò a cui si rivolge, poiché la sua vista non è scarsa, ma è costretta a servire la malvagità, al punto che quanto più acutamente vede, tanto maggiori sono i mali che
produce?»

«Proprio così », rispose.
«Tuttavia», aggiunsi, «se a una natura simile fossero amputati sin dall'infanzia quella sorta di pesi di piombo congeniti al divenire, che si attaccano a lei con i cibi, i piaceri della gola e le leccornie e torcono la vista dell'anima verso il basso; se, liberatasi di essi, si convertisse alla verità, la stessa natura di queste persone vedrebbe la realtà con la massima
acutezza, come vede ciò cui ora è rivolta».
«è logico», disse.
«E allora», domandai, «non è una conseguenza 1ogica, anzi inevitabile delle nostre premesse, che né gli uomini incolti e ignari della verità, né quelli cui viene permesso di passare tutta la loro vita nello studio potranno mai governare una città in modo adeguato, gli uni perché non hanno nella vita un unico scopo cui deve mirare ogni loro azione privata e pubblica, gli altri perché non lo faranno di loro volontà, ritenendo di essersi trasferiti ancora vivi nelle Isole dei beati?»
«Vero», rispose.


Edit: Dimenticavo la cosa più importante di tutte.

Il vero problema è rappresentato dall'affermazione categorica che Gesù Cristo è Verità.

Questa affermazione è il vero problema, da combattere ad ogni costo.

Gli attacchi nei miei confronti sono in realtà attacchi contro la Sua figura.

Gesù Cristo è odiato dal Potere, ed è rifiutato trasversalmente da tutti coloro che sono pieni di sè stessi, come lo ero anche io prima di conoscerlo.

Gente che vorrebbe cancellare il Suo Nome dalla Storia.

Non ci riusciranno mai, la Verità vince sempre


Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
mc
Inviato: 31/3/2015 13:59  Aggiornato: 31/3/2015 13:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Avviso agli utenti
Alex
Citazione:
Allora cosa ho parlato a fare da ieri sera?

Non capisco perche' tu lo stia chiedendo a me.



Citazione:
L'idea identifica e caratterizza la persona: se ti identifichi in un'idea stronza (a mio parere), per me sei stronzo.
E' così difficile da capire?

Ehmm...
Se le persone parlassero di una cosa sola e una volta fatta non proferissero piu' parola, il tuo esempio potrebbe avere un senso. In realta', non solo si possono avere piu' idee contemporaneamente, ma si puo' anche cambiare opinione e ritenere il contrario di cio' che si sosteneva (questo se ci si mette in gioco spesso) poco prima, disponendo della dovuta intelligenza ed elasticita' mentale.

Per cui, secondo te, chi dice una cazzata una volta e' un cazzone, d'accordo, ma se lo stesso dice una cosa geniale subito dopo...o apparentemente intelligente, o condivisibile?
Vale anche per il contrario.

Non e' la persona a dimostrare di essere definitivamente un cazzone, ma e' la cazzata che tradisce una possibilita' su molte che lo sia (che non e' la stessa cosa). Vale anche per il contrario... una sola genialata non fa un genio.
Le idee ... le argomentazioni ... sono quelle che determinano il tuo giudizio, ed e' su quelle che si dovrebbe disquisire.

T'immagini bollare come coglione per sempre qualcuno per una gaffe??

Diverso se il cazzone in questione continua a fare il cazzone per sempre... allora perche non chiamarlo con il suo nome.

****

incredulo:

... attacchi o paranoia?
... se tu credi che ci siano utenze appostate per farti le imboscate non e' che ci si puo' fare molto:
anche se si decidesse tutti di evitare gli attachi, nessuno puo' capire per te che una critica o una opinione non sono attacchi a te, ma, magari a quello che dici.
Capisco che chiunque abbia una fede sia portato a pensare che la propria scelta sia "ovvia", ma cazzo, ti garantisco che per altri potrebbe non essere cosi' ovvia.
Piu' che spiegare perche' non lo sia, non si puo' fare.

Lo stesso per le opinioni:
le barzellette... inopportunismo di alcune scelte... topic e nessi logici con le sue tematiche.
Esprimi il tuo dissenso e non pretendi di non aver sbagliato perche' ti ritieni attaccato personalmente. Spieghi il perche', non ti nascondi dietro presunti attacchi personali.

****

Hai visto Cristo?
Che ci posso fare io?
Ti rendi conto che non puoi chiedermi di crederci?
Ti rendi conto che non puoi affrontare la cosa razionalmente?
Ovvero, puoi, ma devi basarti sulla tua esperienza e non pretendere che le altre esperienze non siano degne di produrre dubbi sulle tue: quanto meno e' puerile. Alla peggio suona come "sei un coglione, non puoi capire", che mai si ritiene una offesa...

...Ma non te ne rendi conto, se rivendichi di essere stato attaccato per questo...

Ha ragione Pispax:
qui si "chiagne e si fotte"...


p.s.:
credimi ne avrei fatto veramente a meno di parlare di te... ma per "incolparmi del tuo allontanamento" hanno dovuto tirarti in ballo...
Comunque, sei abbastanza attivo per esserti allontanato... e vivo... almeno non possono denunciarmi alla polizia dicendo che ti ho fatto fuori ... poco ci manca.

mc

Edmondo
Inviato: 31/3/2015 16:24  Aggiornato: 31/3/2015 16:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: Avviso agli utenti
Scusa incredulo se ti richiamo in causa, io in realtà sono curioso della tua esperienza e ne leggerei volentieri, ma andando oltre, se il succo è che "dio è in me, o noi siamo dio" (noi inteso come portatore di verità?) credo di essere sostanzialmente d'accordo, probabilmente ci siamo arrivati solo con percorsi differenti… o forse mi sbaglio?

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
mc
Inviato: 31/3/2015 17:01  Aggiornato: 31/3/2015 17:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Il vero problema è rappresentato dall'affermazione categorica che Gesù Cristo è Verità.

Questa affermazione è il vero problema, da combattere ad ogni costo.

Gli attacchi nei miei confronti sono in realtà attacchi contro la Sua figura.

Gesù Cristo è odiato dal Potere, ed è rifiutato trasversalmente da tutti coloro che sono pieni di sè stessi, come lo ero anche io prima di conoscerlo.

Gente che vorrebbe cancellare il Suo Nome dalla Storia.

Non ci riusciranno mai, la Verità vince sempre


Non lo avevo notato l'edit...

Ahaha...
Se si cambiasse Gesu' Cristo con Maometto, o con qualsiasi altro messia/figlio di divinita', il mio discorso non cambierebbe di una virgola. DI UNA VIRGOLA.

Mi dispiace:
sostenere cio' fa parte della tua illusione sulla verita', per quanto mi riguarda.
Fa parte del mito della salvazione.. del sacrificio per ottenere benefici in cambio... e' un personale contratto interiore... non molto per il resto del mondo... (del tutto infondato per me).

Quanto e' razionale, poi, pretendere "credibilita'" in base a quanto non sia ritenuta credibile la propria teoria-Verita'-fede??
Poco. Molto poco. Tanto quanto pretendere credibilita' solo in base al numero di persone la ritenga credibile.

Quanto e' emotivo?
Tanto, "parecchio tanto".

mc

ohmygod
Inviato: 31/3/2015 17:34  Aggiornato: 31/3/2015 17:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Avviso agli utenti
Massimo, le origini.

dietro alla nascita di questi movimenti ci sono ovviamente... secondo me non bisogna mai, appunto, dimenticare da dove siamo partiti perchè uno se non fa mai a meno di quella premessa non riesce poi a inquadrare il problema e se non altro non dico che siamo in grado di capire la soluzione ma se non altro di inquadrare il problema di quello che succede.

Redazione vuole un sito di persone adulte, cosa rende una persona adulta?
le si potrebbe fornire quasi il campionario "adulterato" dell'utenza adulta...
..avrebbe importanza?

franco8
( E quindi iochiudo comunque qui l'argomento)

l'unilaterale chiusa vorrebbe intendere che il rispondere non avrebbe più senso
in quanto per lei l'argomento è chiuso.
è cos'ì?

mc, che tu sia un irrazionale buffone è un comprovato dato di fatto, che tu sia una madreperlata, indefessa testa di cazzo altrettanto. questo il marchio, fino a quando non inizierai a rispondere alla tua stessa verità.

nel caso lo avessi smarrito ti ricordo l'indirizzo
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4645

mbop

invisibile
Inviato: 31/3/2015 18:16  Aggiornato: 31/3/2015 18:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
mc ha scritto:
...anche se si decidesse tutti di evitare gli attachi, nessuno puo' capire per te che una critica o una opinione non sono attacchi a te, ma, magari a quello che dici.


Citazione:
mc ha scritto:
Ci manca incredulo e il Collettivo del Christian Pride...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
mc
Inviato: 31/3/2015 18:34  Aggiornato: 31/3/2015 18:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Avviso agli utenti
Oh my dog
Citazione:
mc, che tu sia un irrazionale buffone è un comprovato dato di fatto, che tu sia una madreperlata, indefessa testa di cazzo altrettanto. questo il marchio, fino a quando non inizierai a rispondere alla tua stessa verità.

Mancavi all'appello.

Ben arrivato.

mc

Redazione
Inviato: 31/3/2015 19:04  Aggiornato: 31/3/2015 19:04
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Avviso agli utenti
OHMYGOD: Sia fatta la tua volontà (sei stato espulso).

Questo thread è chiuso.

RichardM.1
Inviato: 10/4/2015 9:34  Aggiornato: 10/4/2015 9:34
So tutto
Iscritto: 7/4/2015
Da: Chivasso (TO)
Inviati: 8
 Re: Avviso agli utenti
a.k.a.

Chi infrange le T.O.S. di un sito ---> Ban
(via intrapresa da tutti i siti che hanno una community formata da utenti)

Richard Marie Albert
vulcan
Inviato: 16/4/2015 22:56  Aggiornato: 16/4/2015 22:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Avviso agli utenti
Citazione:
Sia fatta la tua volontà (sei stato espulso).


Interessante e anche "divertente" vedere che a distanza di tempo pur cambiando in parte gli "ospiti" di luogocomune , il MAXIMO pontefice , è sempre alle prese con problemi vecchi e inveterati. E' capitato grosso modo un po a tutti di buscare qualche tiratona d'orecchie fin dai tempi "antichi" !

ciao mc

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA