Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Inviato da Redazione il 13/5/2015 19:50:00 (9974 letture)

Chi segue con attenzione il ciclo televisivo avrà certamente notato che da qualche settimana è in corso un cambio di atteggiamento da parte dei media mainstream verso il Movimento 5 Stelle.

È un cambiamento lento e sottile, ovviamente, poiché nasconde conflitti, ipocrisie e malafede in quantità industriali, ma è tuttavia un cambiamento innegabile: lentamente - e loro malgrado - i media mainstream stanno iniziando ad accettare l'idea che Movimento Cinque Stelle sia una realtà ormai permanente, con la quale sarà necessario fare i conti fino in fondo, e della quale non sarà più possibile liberarsi con una semplice mitragliata di etichette e di battute preconfezionate.

Si nota infatti nei media mainstream - lo ripeto, loro malgrado - una forma progressiva di rispetto per i vari esponenti dei 5 Stelle che da qualche mese ormai si presentano con regolarità a tutti i talk-show più importanti, e con grande umiltà e chiarezza espongono al pubblico le loro posizioni.

Che poi questa forma di rispetto sia soltanto una paura mascherata fa poca differenza: il succo è che le idee del Movimento Cinque Stelle cominciano a circolare a livello mainstream, e quando queste idee vengono messe a confronto con i farfugliamenti fantapolitici degli altri partiti, la differenza diventa evidente anche per un pubblico meno preparato.

Il picco di questa evoluzione si è certamente avuto lunedì sera, ...

... quando da Lilli Gruber erano presenti Danilo Toninelli e Paolo Mieli. L'argomento era la proposta dei 5 Stelle sul reddito di cittadinanza, che è stata presentata da Toninelli con chiarezza e precisione, ed è stato abbastanza stupefacente vedere Paolo Mieli affermare senza tanti giri di parole che si tratta di una proposta seria, solida e responsabile. Con tanti caveat, ovviamente, ma intanto l'imprimatur da parte del sistema è stato dato.

Soltanto mezz'ora dopo Carla Ruocco presentava a Ballarò la stessa proposta in modo altrettanto serio e credibile. (Qui ha dovuto faticare un pò di più ad imporsi, perchè lì la rissa fa parte del gioco, ma se l'è cavata egregiamente).

Ma ormai gli interventi di grande efficacia dei vari esponenti 5 Stelle in tv non si contano più: è evidente che hanno deciso di organizzarsi, di pianificare le loro apparizioni, di definire una agenda in comune (in modo da non contraddirsi più a vicenda, come facevano una volta), ed i risultati cominciano a sentirsi: sei mesi fa i sondaggi nazionali li davano intorno al 18%, oggi sono arrivati quasi al 23%.

Inoltre, il passaggio dell'Italicum ha reso chiaro a tutti che alle prossime elezioni ci sarà quasi sicuramente un ballottaggio, al secondo turno, fra il PD di Renzi e il Movimento 5 Stelle. Questo naturalmente ha contribuito pesantemente alla necessità, da parte dei conduttori televisivi, di prendere più seriamente il loro lavoro, le loro proposte e le loro posizioni.

Sembra quindi che il momento peggiore per i 5 Stelle sia passato. La giusta strada è stata imboccata, e questa porterà necessariamente, prima o poi, ad un confronto diretto fra le due maggiori forze politiche attualmente presenti in Italia.

Forse, alla fine, il pentimento maggiore di Matteo Renzi sarà proprio quello di aver voluto così fortemente una legge "ad personam" come l'Italicum.

Massimo Mazzucco

Voto: 8.00 (11 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Jurij
Inviato: 13/5/2015 20:21  Aggiornato: 13/5/2015 20:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
È veramente l'unica alternativa al perpetuare lo stato attuale.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
peonia
Inviato: 13/5/2015 20:58  Aggiornato: 13/5/2015 20:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Io sono più che certa che il M5S è ben oltre il 23%....la paura è che imbroglino come la volta precedente... anche di quello sono più che certa...
Presuntuosa? mah! anche quando dicevo che era un "film americano, hollywoodiano" guardando la TV l'11 settembre 2001 che a ripetizione mandava in onda il crollo delle Torri, mi dicevano che non era possibile....e quando insistevo, mi dicevano, grosso modo, presentuosa...
Spesso mi sono ritrovata ad essere "presuntuosa" ma poi la Storia mi ha dato ragione..
Speriamo che stavolta mi smentisca!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
clausneghe
Inviato: 13/5/2015 20:59  Aggiornato: 13/5/2015 20:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Tutto bene, allora?
No, quando un movimento che aveva tra le sue "differenze" chiavi il fatto di usare la Rete e snobbare la televisione in quanto ritenuta obsoleta e imperfetta, si ritrova a misurare il picco di "audiance" (e sondaggini elettorali) legato alle apparizioni in Tivvù, qualcosa non va.
Ed è qualcosa di molto serio, in grado di sostituire un sogno con un freddo pragmatismo.
Se devono inginocchiarsi a Mammona Tivvù per imporsi, non mi vanno più tanto per la maggiore

Wally88
Inviato: 13/5/2015 21:24  Aggiornato: 13/5/2015 21:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:

Sembra quindi che il momento peggiore per i 5 Stelle sia passato.
La giusta strada è stata imboccata, e questa porterà necessariamente, prima o poi,
ad un confronto diretto fra le due maggiori forze politiche attualmente presenti in Italia.
Forse, alla fine, il pentimento maggiore di Matteo Renzi sarà proprio
quello di aver voluto così fortemente una legge "ad personam" come l'Italicum.



Analisi lucida e condivisibile.

Con la legge elettorale che si è fatto approvare sarebbe proprio una bella bastonata per Renzie perdere le elezioni.

Domande:
Ti sei mai cimentato in un "corpo a corpo" politico con un renziano?/ Hai mai provato a convincere un renziano a cambiare casacca?
Come è andata?

centauro45
Inviato: 13/5/2015 21:38  Aggiornato: 13/5/2015 21:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/5/2011
Da:
Inviati: 31
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Il reddito di cittadinanza e il rimborso del dovuto ai pensionati, sono due aspetti che il governo cerca di minimizzare e di rimandare. Di non dare un euro a nessuno, solo agli Usa per gli F35. Non se ne parla più ma i miliardi di euro che costano potrebbero essere ben impiegati nella proposta del reddito e nel diritto dei pensionati.

bernuga
Inviato: 13/5/2015 21:45  Aggiornato: 13/5/2015 21:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Il cambio di strategia da "non apparire in TV perche' ti strumentalizzano" a "andare in TV perche' il web non arriva ad abbastanza elettori" e' piu' che giusto, del resto la coerenza e' la virtu' degli stupidi.
Secondo me dovrebbero decidersi a fare un leader col quale identificarsi nella mente degli italioti, altrimenti, pur essendo organizzati nel migliore dei modi, appariranno sempre come un gruppo non bene identificato che crea un'impressione di disorganizzazione e disorientamento nella mente dei suddetti italioti.

eartahhj
Inviato: 13/5/2015 21:54  Aggiornato: 13/5/2015 21:54
So tutto
Iscritto: 27/9/2014
Da: Vicenza
Inviati: 4
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Io personalmente lo ritengo un ragionamento molto sbagliato per questi motivi:
Anzitutto, loro sono sempre stati coerenti e non hanno partecipato alle trasmissioni televisive perchè erano contrari. Si sa che sono organizzate per screditarti, o almeno quasi tutte. A meno che tu sia un finanziatore (vedi partiti di destra e sinistra)
D'altra parte, ovviamente, urge ammettere che con i risultati delle europee, per quanti brogli possano esserci stati, in ogni caso il M5S se vuole cambiare le cose deve avere i numeri. Non può governare con il 20-25% dei voti e far approvare leggi con il 75% del parlamento contro. E' evidente che purtroppo non lo può fare. Detto questo, quanti di noi vanno a leggersi le leggi e le proposte di legge nel sito della camera? La maggior parte delle persone ascolta quello che dice la TV, la TV purtroppo è ancora un mezzo molto usato soprattutto da adulti e anziani. Se vuoi far capire alle persone come sei veramente, devi utilizzare anche questi canali. Gli elettori M5S hanno sempre chiesto agli eletti di andare in TV. Sebbene non sia la scelta migliore perchè la TV è da evitare, purtroppo diventa una scelta obbligata perchè per avere speranze contro chi ti bombarda devi fare qualcosa. Altrimenti allora, giustifichiamo la disinformazione dei media italiani? Se l'informazione italiana fosse buona, non avrebbero bisogno di andare in TV, è chiaro questo penso, no? Purtroppo siccome l'informazione fa schifo e fanno di tutto per screditarli, loro hanno il diritto di difendersi e replicare. Pertanto andare in TV è una scelta azzeccata. Io non guardo mai la TV praticamente, però sono contento che ci vadano perchè così possono convincere più persone. I miei nonni non hanno mai appoggiato molto il M5S loro sono di destra, eppure fatalità ora hanno visto Di Battista a Quinta Colonna un paio di giorni fa, e sono rimasti colpiti da questa persona. Hanno visto che è onesto, coerente, preparato, e via dicendo. Per quanto io possa aver detto loro in passato che l'unica speranza è il M5S, è come se la parola della TV avesse un potere incredibile. Perchè se dici una cosa in TV è come se leggessi la Bibbia ad un cattolico convinto. Quante volte ho sentito la frase "eh ma lo hanno detto in TV" perchè la gente non è abituata a informarsi, ma a farsi servire tutto pronto senza essere curiosi, perchè essere curiosi è faticoso e richiede molto tempo.
Per questo ritengo appunto che la scelta di andare in televisione molto di più sia stata ottima. Speriamo che così riescano a prendere almeno un paio di regioni (pare la Campania sia fattibile) e in futuro riescano a vincere un possibile ballottaggio.

Triac
Inviato: 13/5/2015 22:30  Aggiornato: 13/5/2015 22:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Secondo me la scelta di andare in TV è un semplice calcolo numerico oltre che strategico, quelli che si informano in rete sono sopratutto giovani, la percentuale informata va scemando in modo proporzionale all'età. Per raggiungere tutti quelli che non sono nel web o lo sono molto poco c'era solo una possibilità, la TV, il motivo per cui non ci sono andati finora lo hanno detto chiaramente agli inizi, dovevano imparare a barcamenarsi in quell'ambiente popolato da parolai di professione che li avrebbero sbranati in pochi minuti, adesso sono pronti e lo stanno facendo in modo egregio,secondo me la presenza in TV aumenterà fino a che non sarà raggiunto anche il più remoto degli eremiti.
L'alternativa era aspettare altri 20 anni per il ricambio generazionale e non ci possiamo permettere nemmeno un giorno in più, ricordiamoci che abbiamo al governo un 'ducetto' NON eletto da nessuno, passato in pochi mesi da sindaco a capo del governo, un moccioso che esegue ordini dall'alto senza sapere nemmeno dove sta portando il gregge che lo segue.

penta
Inviato: 13/5/2015 22:35  Aggiornato: 13/5/2015 22:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/12/2009
Da:
Inviati: 49
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ci sono le proiezioni 23% in Italia
E ci sono i fatti: 9% a Trento, Bolzano, Aosta.
Come si sposano?

peonia
Inviato: 13/5/2015 22:39  Aggiornato: 13/5/2015 22:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Preciso che la scelta di andare in TV è perchè gli abbiamo rotto le palle che dovevano assolutamente farlo! e loro hanno cambiato idea e deciso di andare ed è stato vincente......

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Triac
Inviato: 13/5/2015 22:42  Aggiornato: 13/5/2015 22:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
utore: penta Inviato: 13/5/2015 22:35:25 Ci sono le proiezioni 23% in Italia E ci sono i fatti: 9% a Trento, Bolzano, Aosta. Come si sposano?


Perchè siamo ancora un gruppo di regioni male amalgamate, non siamo uno Stato, non ancora.

funky1
Inviato: 13/5/2015 23:23  Aggiornato: 13/5/2015 23:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@Redazione:
Citazione:
Chi segue con attenzione il ciclo televisivo avrà certamente notato che da qualche settimana è in corso un cambio di atteggiamento da parte dei media mainstream verso il Movimento 5 Stelle.

Ovvero, il capovolgimento della realtà. Come se non fosse stata prerogativa del Movimento 5 Stelle quella di non partecipare ai dibattiti in tv, fino a qualche tempo fa.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
bakeka
Inviato: 13/5/2015 23:55  Aggiornato: 13/5/2015 23:55
So tutto
Iscritto: 20/11/2012
Da: Napoli
Inviati: 8
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Nonostante abbia chiuso il mio impegno con il Movimento Cinque Stelle, ho invitato a votarli alle regionali in Campania
http://www.francescosantoianni.it/wordpress/2015/04/29/cosa-votiamo-alle-elezioni-regionali/
Ma, purtroppo, è una scelta dettata dalla inesistenza di una alternativa di Classe.
Ma si. Turiamoci il naso e votiamo Movimento Cinque Stelle.

phobos
Inviato: 13/5/2015 23:56  Aggiornato: 13/5/2015 23:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Il fatto è che il cambio di strategia del M5S risulta talmente repentino da suscitare dei sospetti.
Prima i grillini si presentavano sparutamente in TV, trasandati e con argomenti campati per aria, conditi da insulti per tutti; ora si presentano in giacca e cravatta, parlando in modo serio e pacato.

In pratica, sono diventati dei trasformisti, esattamente come tutti gli altri.

pragmatico
Inviato: 14/5/2015 0:11  Aggiornato: 14/5/2015 0:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@eartahhj

"eppure fatalità ora hanno visto Di Battista a Quinta Colonna un paio di giorni fa, e sono rimasti colpiti da questa persona"

Allora fagli vedere quella con Dimaio di 3 settimane fà che ha bucato ancora di piu.
e i loro interventi piu significativi in Parlamento utilizzando il Computer , ora che la porta si è aperta.

peonia
Inviato: 14/5/2015 0:12  Aggiornato: 14/5/2015 0:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Leggervi mi fa veramente incazzare!!! uguali a tutti gli altri perchè si vestono in giacca e cravatta??????? pensa te! dei deputati che si vestono così invece di indossare solo camicia o maglioni! (cosa fra l'altro che fanno sempre quando sono nelle piazze!) ma se vanno in TV o al Senato vorrei ben sperare che si vestano decentemente! e questo li equipara agli altri mafiosi, bugiardi, ladri? trasformisti?! manco per niente! se hanno cambiato strategia riguardo alla partecipazione in TV, lo ripeto, è perchè gli abbiamo spappolato tutto perhè andassero...e ti ricordo che loro sono al servizio dei cittadini, ancor più dei loro elettori... si vede che non sei pratico del M5S, non segui, non leggi...
E COMUNQUE ANDARE IN TV LI STA FACENDO CONOSCERE MEGLIO!
MENO MALE CHE LO HANNO FATTO!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Triac
Inviato: 14/5/2015 0:13  Aggiornato: 14/5/2015 0:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: phobos Inviato: 13/5/2015 23:56:12 Il fatto è che il cambio di strategia del M5S risulta talmente repentino da suscitare dei sospetti. Prima i grillini si presentavano sparutamente in TV, trasandati e con argomenti campati per aria, conditi da insulti per tutti; ora si presentano in giacca e cravatta, parlando in modo serio e pacato. In pratica, sono diventati dei trasformisti, esattamente come tutti gli altri.


Repentino? eri ibernato in qualche sarcofago dell'antico egitto? sveglia perchè sono passati anni, te ne sei accorto?
Gli argogmenti campati in aria sono solo quelli che leggo nel tuo post, i trasformisti sono quelli che governano le pecore che li stanno votando, se non te ne sei ancora accorto non esiste piu destra e sinistra, ci sono solo TUTTI i vecchi partiti coalizzati insieme contro il M5S = Popolo Italiano.

pragmatico
Inviato: 14/5/2015 0:14  Aggiornato: 14/5/2015 1:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@ penta

"Ci sono le proiezioni 23% in Italia
E ci sono i fatti: 9% a Trento, Bolzano, Aosta.
Come si sposano?"

Non posso credere che non si capisca la differenza tra elezioni locali amministrative e elezioni a carattere nazionale politiche.( soprattutto in quelle Regioni)

Parsifal79
Inviato: 14/5/2015 0:15  Aggiornato: 14/5/2015 1:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
phobos: Il fatto è che il cambio di strategia del M5S risulta talmente repentino da suscitare dei sospetti. Prima i grillini si presentavano sparutamente in TV, trasandati e con argomenti campati per aria, conditi da insulti per tutti; ora si presentano in giacca e cravatta, parlando in modo serio e pacato. In pratica, sono diventati dei trasformisti, esattamente come tutti gli altri.


puoi mettere dei link che mostrano i parlamentari del M5S in TV, trasandati e con argomenti campati per aria, conditi da insulti per tutti.

non è che non mi fido..... e che non vorrei che qualcuno pensasse che hai scritto delle cazzate

manofmonk
Inviato: 14/5/2015 0:19  Aggiornato: 14/5/2015 0:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Beppe Grillo si è rotto semplicemente i coglioni di spiegare delle cose evidenti ormai da anni e anni alle persone ottuse e sentirsi rispondere che è un clown.
I 5 stelle iniziano a andare in TV perchè hanno capito che è l'unica(e forse l'ultima) possibilità di cambiare qualcosa di questo mondo di dementi fatto da persone che, nel 2015!!!
pensano ancora che "se lo ha detto la televisione è vero!!!"
Quindi loro cercano di adattarsi alla folla di deficienti che votano Renzi, berlusconi e co. con la speranza di fargli entrare nella loro zucca vuota, che se si continua così il mondo (cioè i coglioni che votano pdl e pdsenzaL) ha i minuti contati!

Però, se continuiamo ancora un pò a dir male a renzi vedrete che dopo le 80 euro, stavolta ce ne darà 150, tanto pagheranno i nostri figli...chissenefrega!!! Giusto?...
...peccato che però, non avremmo più il mondo dove spenderli perchè non esisterà più...
Mi raccomando... continuiamo così...

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
pragmatico
Inviato: 14/5/2015 0:21  Aggiornato: 14/5/2015 0:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@peonia

Peonia non ti incazzare , non merita , come già da me espresso è gente che si guarda i ditini dei piedi quando la gamba è in cancrena fino al ginocchio , non hanno argomenti per fare i qualunquisti che si spacciano per intellettuali , quindi si devono attaccare alle briciole .
Non conoscono le dinamiche , e insistono su argomentazioni frutto a loro volta di ciò che l'informazione ha inserito nelle loro menti , spacciandolo per un pensiero personale.

Parsifal79
Inviato: 14/5/2015 0:24  Aggiornato: 14/5/2015 2:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Io ero uno di quelli che tempo fa, sul blog di Grillo, ci ha fatto una battaglia sull'impotanza di andare in tv.
Alcuni erano d'accordo, altri invece se ne uscivano con le solite frasi:
- ma così ci accomunano agli altri!
- ma così diventiamo come gli altri!
- ma così legittimiamo (?) i talk!
- abbiamo preso il 25% senza tv, e con la tv siamo scesi al 20%!
- il loro compito è lavorare in Parlamento, non frequentare i salotti televisivi!

... e altre cazzate di questo genere.

Praticamente, per costoro, che la comunicazione del lavoro del M5S arrivi a + persone possibili, poco importa e importava, è roba secondaria; a me davano l'impressione che la cosa + importante, per loro, era il vantarsi col vicino di casa della scelta di non andare in tv, come se fosse un simbolo di superiorità morale.

Finchè un bel giorno:

http://www.beppegrillo.it/2015/02/intervista_di_beppe_grillo_a_el_pais.html
"Beppe Grillo, faccia a faccia, è una persona molto diversa dalla sua immagine mediatica “tronante” . Egli si assume una parte di responsabilità - "forse alcuni si sono spaventati al nostro grido 'tutti a casa', o della minaccia che avremmo fatto un processo online per la restituzione del denaro rubato" - ma accusa i media italiani di "disonestà intellettuale" al servizio dei grandi interessi politici e commerciali. I suoi attacchi alle caste hanno ostacolato le sue presente alle televisioni, così ha deciso di rinunciare alla tv e ha utilizzato la Rete per far crescere il proprio movimento, in particolare, il suo blog, il più visitato d'Italia. "Ma - riconosce - forse mi sbagliavo. Internet non è sufficiente per l'invecchiamento della popolazione, siamo il Paese con più anziani al mondo, ed è molto difficile convincere un uomo di 70 anni che da casa, con un clic, può decidere se andare in guerra in Iraq, o vietare il gioco d'azzardo o migliorare il futuro dei propri nipoti. Io non sono riuscito a raggiungere queste persone. Le persone di una certa età non fanno la rivoluzione, guardano in televisione quale candidato piace di più e lo votano"."
------------------------------------------

allora ho smesso di fare la mia, e non solo, battaglia pro-tv.

Parsifal79
Inviato: 14/5/2015 0:32  Aggiornato: 14/5/2015 0:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
http://www.50epiu.it/DesktopModules/DnnForge%20-%20NewsArticles/Print.aspx?tabid=63&tabmoduleid=73&articleId=1263&moduleId=384&PortalID=0

I giovani non amano il piccolo schermo, salvo nel caso della messa in onda di programmi che li vedano come protagonisti....
Ma qual è il pubblico che la televisione ha scelto “come bersaglio“? Sono gli over 60, una platea molto vasta, specie la fascia che va dai 60 ai 64 anni dal momento che, 96 su 100, sono fedelissimi del piccolo schermo.
Sembra finita l’epoca della televisione intergenerazionale che incollava davanti al piccolo schermo il bambino, il fratello maggiore, il padre, la madre, la nonna, gli zii e i vicini di casa. E allora, da cosa sono unite le generazioni, televisivamente parlando? Dal fatto che, nonostante internet, l’80,9% degli italiani si informa attraverso i telegiornali. Una percentuale che tra i giovani scende al 69,2%, ma che ancora tiene (Censis, Il primato dell’opinione nella comunicazione orizzontale).

http://it.blastingnews.com/politica/2015/04/sondaggi-politici-elettorali-al-14-04-il-m5s-primo-partito-tra-gli-under-54-il-pd-crolla-00347837.html

Secondo i risultati degli ultimi sondaggi politici elettorali, il M5S risulta essere in decisa crescita, aumentando di uno 0,6% e passando dal 20,7% dell'ultima rilevazione al 21,3%. Il dato, però, pur essendo importante di per sé, acquista un significato particolare quando si analizzano le intenzioni di voto per fasce d'età: tra i 18 e i 54 anni d'età il M5S prende il 29,4%, diventando il primo partito italiano, mentre per coloro che hanno 55 anni e più il risultato è sicuramente più deludente, il movimento prende soltanto il 12,6%. Il risultato, comunque, fa riflettere: si tratta di una vera e propria frattura generazionale e il M5S è chiaramente un partito che fa presa sui più giovani e insofferenti alle normali logiche politiche.

Triac
Inviato: 14/5/2015 0:38  Aggiornato: 14/5/2015 0:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Secondo i risultati degli ultimi sondaggi politici elettorali, il M5S risulta essere in decisa crescita, aumentando di uno 0,6% e passando dal 20,7% dell'ultima rilevazione al 21,3%. Il dato, però, pur essendo importante di per sé, acquista un significato particolare quando si analizzano le intenzioni di voto per fasce d'età: tra i 18 e i 54 anni d'età il M5S prende il 29,4%, diventando il primo partito italiano, mentre per coloro che hanno 55 anni e più il risultato è sicuramente più deludente, il movimento prende soltanto il 12,6%. Il risultato, comunque, fa riflettere: si tratta di una vera e propria frattura generazionale e il M5S è chiaramente un partito che fa presa sui più giovani e insofferenti alle normali logiche politiche.

Questo è esattamente quello che ho scritto qualche post fa, grazie per aver dato i numeri delle percentuali.
O aspettiamo che muoia questa generazione di vecchi, o andiamo in TV e cerchiamo di svegliare anche loro prima che succeda la catastrofe.

Parsifal79
Inviato: 14/5/2015 0:47  Aggiornato: 14/5/2015 0:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
O aspettiamo che muoia questa generazione di vecchi....


volevi dire "vecchi dentro", ovviamente?!

pragmatico
Inviato: 14/5/2015 0:50  Aggiornato: 14/5/2015 1:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Chi parla del non volere andare in TV parlando di trasformismo o chissa quale peccato capitale , secondo me non sà che la scelta di non usare questo media non è mai esistita .
Penso che se non fosse stato necessario probabilmente mai avrebbero utilizzato questo mezzo , vista la necessità , abbiano prima atteso di essere preparati e capaci di usarlo nel modo migliore.Se subito all'inizio fossero andati in determinati programmi televisivi , forse ne sarebbero usciti con le ossa rotte e non come politici di alto profilo.

Questo è per i vari sono come gli altri , e i trasformismi.
Sfatiamo il mito del non andare in televisione come linea politica

Intervista del gennaio 2013 dal minuto 36 in avanti

https://www.youtube.com/watch?v=oU4HnunxOHw

Manolohd
Inviato: 14/5/2015 1:14  Aggiornato: 14/5/2015 1:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da:
Inviati: 50
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Per me è stato un bene che non si siano piazzati come maggioranza alle precedenti elezioni, così oltre ad essere cresciuti in organizzazione e contenuti hanno potuto fare anche una scrematura di personaggi che probabilmente una volta al governo avrebbero funto da cavallo di troia per il movimento stesso, radendolo al suolo come un castello di carte, vanificando ormai credo l'unico tentativo possibile di attacco al potere passando dalla porta principale, cosa che qualche anno fa credevo pura utopia.
Ora spero che qualche idea del movimento venga affinata e che la bontà di questi ragazzi si concretizzi perché verrà pesata e non dovrà essere trovata mancante! in quanto coloro i quali hanno fatto proprio il motto "non ci uniamo con chi ha portato in malora il paese" non si devono assoggettare poi a chi risiede al gradino più in alto, quell'Inferno di lobby massoniche che come burattinaie muovono i fili della politica internazionale sentenziando con trattati, vedi per non andare lontano il più recente ttip, o tramite manovre geopolitiche e militari finalizzate al neocolonialismo, le mattanze che senza scrupoli hanno raso al suolo la vita la storia e la dignità di tanti, "troppi' popoli.

Per chi non sostiene il movimento cercando il marcio, che non può assolutamente essere maggiore di quello che viviamo, o che si nasconde dietro l'astensionismo, vedetelo come un grimaldello per fare saltare il sistema dietro ci possiamo essere noi coi nostri ideali. È l'occasione per provarci perché ormai non c'è piú tempo per crogiolarsi dietro discorsi filosofici e negativismo. Qui stanno sferrando gli ultimi colpi ed il mondo con i suoi ultimi residui di umanità ci si sta sgretolando addosso lasciando il posto oltra alla già presente gabbia mentale ad una più solida asfissiante e senza uscita gabbia sociale.
MANOLO

« Le labbra della saggezza sono solo aperte alle orecchie della comprensione ».
«IL KYBALION».
Triac
Inviato: 14/5/2015 1:28  Aggiornato: 14/5/2015 1:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
volevi dire "vecchi dentro", ovviamente?!

'ovviamente' è tuo non mio, ci sono i vecchi che non cambiano squadra anche se la nuova formazione è composta da gente totalmente diversa come opinioni e modi, ci sono i vecchi che non sono al corrente di quello che li circonda e tirano a campare ignorando gli altri e le loro condizioni, poi ci sono i vecchi 'vecchi' e quelli li raggiungi solo col TV specialmente sul primo canale perchè loro conoscono solo quello e il telecomando lo usano solo per on/off.

Parsifal79
Inviato: 14/5/2015 1:51  Aggiornato: 14/5/2015 1:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
'ovviamente' è tuo non mio


non hai capito.

vecchio è oggi sentito come offensivo e viene sotituito spesso con anziano.

http://www.treccani.it/vocabolario/vecchio_%28Sinonimi-e-Contrari%29/

m4x
Inviato: 14/5/2015 3:23  Aggiornato: 14/5/2015 3:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Fanno i "bravi" solo perché il movimento non e' più al 30 %

manofmonk
Inviato: 14/5/2015 3:48  Aggiornato: 14/5/2015 3:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Beppe Grillo vorrebbe solo disintegrare i servi del Badrone (come te) che insistono a sparare le minchiate che dicono i vari Piero Angela Dott. Ing. Lup.mann.Bruno vespa, Renzi, berlusca, bossi, rossi neri e gialli che non gliene frega un cazzo se non a loro stessi delle persone oneste....ci sei???...
"Chi ha orecchi intenda"
Persone che pur di mettersi in tasca 10 euro in più si venderebbero i propri figli...ci sei???...
Continua così che un giorno riceverai la benedizione dell'onnipotente in persona che ti seppellirà con una bella palata di merda dritta in faccia e ti ricorderai delle cazzate che hai scritto...

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
fefochip
Inviato: 14/5/2015 8:04  Aggiornato: 14/5/2015 8:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
mio padre ,comunista e sindacalista vecchio stampo smise di fare politica quando il pci "cadde" nelle mani di occhetto.
da allora piano piano il disinteresse ideologico e l'imborghesimento tramite la tv e un po l'età( a essere onesti non va a tutti di lottare continuamente tutta la vita ) hanno portato mio padre a essere cosi miope da non capire cosa cosa il movimento significa.
come tutti si limitava alle cose sentite in tv semplicemente perche di usare internet non è capace come il 95% degli anziani. eppoi grillo dice le parolacce e lui dice che questa politica urlata non la condivide ,quando poi non vedi altro in tv (vabbè misteri della coerenza umana).

e parlo di un soggetto decisamente sopra la media ,come intelligenza ,cultura e cultura politica.(credetemi sulla parola non perche è mio padre)

la madre di mia moglie invece si limita a dire che "grillo non mi piace perche dice le parolacce".

questi sono gli estremi che rappresentano un pacchetto di elettori consistente la cui unica occasione per informarsi è in tv e da quello giudicano tutto.

l'unica cosa che non ho capito è come è possibile che un grillo , un casaleggio e tutti i leader del m5s debbano aver aspettato fino adesso per arrivare a capire una semplice realtà come quella che ho descritto sopra.

essere "duri e puri" non ha mai pagato in politica. la coerenza in se stessa è un ottima virtù tuttavia se in pochi l'apprezzano non vedo a cosa possa servire per i voti , ultima e pratica cosa che in definitiva fa crescere un movimento nella realtà.

niente di peggio poi è la coerenza a ogni costo che invece è sinonimo proprio di imbecillità ovvero l'incapacità di capire di aver sbagliato.

c'è un altro errore a mio avviso fatto dal movimento : il giudizio sul mainstream.

attaccando in maniera cosi violenta e tout court i media il movimento ha dato l'impressione agli addetti al settore di voler smantellare il loro orticello e questo sia dal barone della rai all'ultimo dei giornalisti freelance.
tutti si sono sentiti presi nella rete della protesta del movimento.,
tante volte anche noi qui su LC abbiamo detto che senza i media conniventi non ci sarebbe stato nessun 11 settembre e che i media sono parte integrante del problema.
è vero , ma c'è un "ma" da dover specificare .

ci sono tanti giornalisti che vorrebbero scrivere e denunciare come noi i fatti piu turpi , scandalosi , e di pubblica utilità sulle testate di tutto il mondo .
forse sono la maggior parte dei giornalisti. il problema che non gli viene permesso da chi tira le fila.

quindi piu che scagliarsi contro i media il movimento avrebbe dovuto promettere che se fossero riusciti a governare avrebbero ridato libertà e indipendenza al quarto potere , condizione necessaria per una qualunque formazione democratica di opinione pubblica che a sua volta è l'unico modo per garantire una vera democrazia ,senza c'è l'attuale dittatura.

portare dalla propria parte i giornalisti sarebbe stato facile a queste condizioni invece menando alla cieca e facendo di tutta l'erba un fascio si è commesso un altro errore.

dobbiamo ricostruire dei valori e non abbattere delle persone , ecco il vero obbiettivo del movimento.
dobbiamo proporre e non demonizzare, dobbiamo denunciare un sistema e non mettere in croce qualche tizio che è solo "figlio" del suo tempo.

craxi non sarebbe mai esistito se tutti non si comportavano nel modo che lui ha reso palese in un metodo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Aironeblu
Inviato: 14/5/2015 8:24  Aggiornato: 14/5/2015 8:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Io non seguo con attenzione - e nemmeno con disattenzione - il dibattito televisivo da una decina d'anni:
non ho la TV e vivo al riparo dalle sue insidiose frequenze disinformative, capita solo qualche piccolo scorcio qua e là quando rientro in Italia, o qualche pezzo via web segnalato in una discussione.

Col grande privilegio di non essere sottoposto quotidianamente alle diverse ore di brain-feeding televisivo che toccano all'italiano medio, ho sviluppato una certa repulsione verso i dibattiti per così dire "politici", che mi lasciano sempre una sensazione di recita ben allestita dove gli argomenti veri, quelli che dovrebbero interessare i cittadini, vengono sempre elusi o sfiorati in maniera superficiale lasciando il posto a ore e ore di pettegolezzi e litigi tanto stupidi quanto finti.
Se non ci sei dentro tutti i giorni la telenovela politica è piuttosto repellente.

Pertanto, leggere di questo successo televisivo da parte del M5S, con crescita di ascolti e di visibilità, da un lato è senz'altro una bella notizia, essendo il solo modo di comunicare con due terzi di italiani telelobotomizzati, ma da un altro lato può essere molto pericoloso, perchè entrare negli studi televisivi, anche con le più nobili e sincere intenzioni, significa necessariamente doversi adattare a quelle strategie di comunicazione e marketing politico dove lo slogan ha più effetto del discorso, con il rischio di imbattersi in un processo degenerativo fino ad essere assorbiti dal sistema.
Quando inizieranno a dire non più quello che pensano, ma quello che la gente vuole sentirsi dire, sarà troppo tardi.

È vero, non c'è altra via, ma la strada è parecchio scivolosa...
In fondo cos'è la TV?
Non è quella magica scatola che dagli anni '60 i nostri governi hanno inserito nella casa di ogni cittadino per penetrare la loro intimità domestica con la solita quotidiana e stramaledetta propaganda?

wendellgee
Inviato: 14/5/2015 8:55  Aggiornato: 14/5/2015 8:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Il fatto che ora gente come Mieli in trasmissioni come Ballarò sia più disponibile con il m5s non mi fa cambiare idea sulla qualità di un certo giornalismo televisivo. Evidentemente sentono qualcosa nell'aria e alcuni iniziano a non sentirsi più tanto comodi nei loro panni.

Che poi questo paghi a livello mediatico non ne ho dubbi.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
andfan07
Inviato: 14/5/2015 9:14  Aggiornato: 14/5/2015 9:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2011
Da:
Inviati: 78
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
In poche parole, secondo me hanno intrapreso la strada giusta, e i vari giornalisti-conduttori, magari molto controvoglia, devono farci i conti, e questa è una vera goduria.
5 stelle forever

Tianos
Inviato: 14/5/2015 9:27  Aggiornato: 14/5/2015 9:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
il problema e che l'essere umano e composto da alfa e beta.
Gli alfa sono tutti coloro che sono leder naturali, nel senso che sono sempre pronti a cambiare idea, valiano ciò che gli viene detto, soppesano ogni possibilità. Il problema e che le percentuali degli alfa si aggirano su pochi punti percentuale (qui una descrizione dei punti salienti in cui credo molti di noi possano, punto più, punto meno riconoscersi)
mentre gli altri hanno bisogno di sicurezza di uno status quo, e sono pronti a difenderlo a costo della vita, e tanto sono fedeli ai loro ideali (anche quando magari risultano sbagliati) tanto si incancriniscono su di essi anche quando tutto in torno a loro cambia.
Forse Mussolini e Hitler istintivamente o forse per ricerca, dato che erano in tempo di guerra, capirono questo istituendo dei veri e propri centri di rieducazione (vedi camicie nere, e un po quello che sta cercando di fare l'america negli ultimi tempi) per eliminare i beta radicati su idee contrastanti il potere dominante (gli alfa nel pericolo sono più lungimiranti e dissimulano...in quel senso tanto di cappello ai nostri giornalisti, che probabilmente son tutti alfa).
in definitiva sradicare un 30% di beta radicali sarà impossibile, se non per intervento divino e perchè lo stesso potere chiederà loro di andare in guerra , o per violenza.

Piccola divagazione spirituale, nelle varie annunciazioni spirituali in giro per il mondo molte di queste parlano di un momento vicino in cui ognuno potra vedere se stesso per quello che realmente è , non vedra gli altri per potersi elevare al di sopra ma solo se stesso, e la conclusione di questi messaggi è sempre "ma molti di loro non capiranno, e invece di convertirsi , il loro cuore divverrà sempre più duro".

Tianos
Inviato: 14/5/2015 9:28  Aggiornato: 14/5/2015 9:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@well In poche parole, secondo me hanno intrapreso la strada giusta, e i vari giornalisti-conduttori, magari molto controvoglia, devono farci i conti, e questa è una vera goduria.
5 stelle forever




non ne sono cosi sicuro, sono persone che con una tlefonata sarebbero per strada in 5 minuti...ma la speranza è l'ultima a morire.

alsecret7
Inviato: 14/5/2015 9:53  Aggiornato: 14/5/2015 9:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
la mia paura caro massimo e che ci sia un imbroglio elettorale come per le europee!! non permetteranno mai che i 5 stelle vincano!

Redazione
Inviato: 14/5/2015 9:54  Aggiornato: 14/5/2015 10:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
PHOBOS: Citazione:
Il fatto è che il cambio di strategia del M5S risulta talmente repentino da suscitare dei sospetti.
Talmente repentino??? Ci hanno messo più di un anno a capire quello che un bambino di 8 anni capirebbe in 10 minuti! Forse sei tu che te ne sei accorto di colpo, e pensi che i 5 Stelle si siano svegliati ieri sera. Ma il cambiamento è in atto ormai da molti mesi.

Citazione:
IPrima i grillini si presentavano sparutamente in TV, trasandati e con argomenti campati per aria, conditi da insulti per tutti; ora si presentano in giacca e cravatta, parlando in modo serio e pacato. In pratica, sono diventati dei trasformisti, esattamente come tutti gli altri.
Ti sbagli: si chiama "cambio di strategia", come hai detto tu stesso. Il trasformismo è esattamente l'opposto. Trasformista è chi cambia ideologia per mantenersi all'interno del sistema (Trasformisti sono, ad esempio, i bersaniani che di colpo diventano renziani). I 5 Stelle invece stanno penetrando il sistema - dal quale finora erano esclusi - MANTENENDO la loro ideologia.

Sul foglietto di istruzioni del cervello c'è scritto: capovolgere prima dell'uso.

*******************

PARSIFAL: Citazione:
volevi dire "vecchi dentro", ovviamente?!
Tenchiu tenchiu tenchiu!

Redazione
Inviato: 14/5/2015 10:01  Aggiornato: 14/5/2015 10:04
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
ALSECRET: Citazione:
la mia paura caro massimo e che ci sia un imbroglio elettorale come per le europee!! non permetteranno mai che i 5 stelle vincano!
Se si votasse oggi, la tua paura ci sta tutta. In realtà ci sono in gioco talmente tante variabili, nel corso del tempo, che forse questo non sarà più conveniente, al momento opportuno.

Un pò come per l'11 settembre: fino al 2006 era un tabù soltanto parlarne in televisione, poi però le cose sono cambiate (internet ha fatto esplodere il problema) e anche la TV è stata costretta ad inseguire.

La verà lotta non sarà più per cercare di zittire i 5 Stelle - cosa ormai impossibile - ma per cercare di inglobarli nell'inciucio permanente.

igork58
Inviato: 14/5/2015 10:14  Aggiornato: 14/5/2015 10:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Ci hanno messo più di un anno a capire quello che un bambino di 8 anni capirebbe in 10 minuti!


Ottimo.Ragazzi svegli.

Denebula
Inviato: 14/5/2015 10:19  Aggiornato: 14/5/2015 10:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/5/2014
Da: Gorgonzola
Inviati: 31
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Sono d'accordo con Massimo.
Aggiungo che purtroppo dall'esordio del M5S i media mainstream sono comunque riusciti a evidenziare molti loro difetti reali o inventati e screditarli.

Io dico a quelli che conosco: Ascoltate le INTERCETTAZIONI delle lottizzazioni romane e altre dei politici e non quello che dicono pubblicamente.
Il M5S non mi piace per alcune cose ma è l'unica alternativa onesta. Fossero anche manovrati dalla CIA(non credo) sempre meglio di Napolitano che era anche lui al soldo della CIA.

Pyter
Inviato: 14/5/2015 10:41  Aggiornato: 14/5/2015 10:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
igork58
Ottimo.Ragazzi svegli.

Un pò come Paolo Mieli, che nonostante sia un diversamente giovane, ci ha messo otto anni a capire cosa è il reddito di cittadinanza.
E lui quando capisce le cose telefona subito alle tv perché le scoperte, da giornalista che è, non riesce a tenersele per sè.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
alsecret7
Inviato: 14/5/2015 11:47  Aggiornato: 14/5/2015 11:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
speriamo allora in queste variabili! massimo ma ricordiamoci di stare molto attenti e controllare bene tutto perche questa gente quando vul mettere lo zampino ce lo mette!
ricordiamoci sempre che il potere usa PROBLEMA REAZIONE SOLUZIONE! e daquesto siamo sempre stati fregati!!

Marzo
Inviato: 14/5/2015 12:31  Aggiornato: 14/5/2015 12:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Io questa situazione invece la vedo come un "rientrare nei ranghi" in quanto, guardando al movimento come valvola di sfogo da parte dei cittadini, "il sistema" ha deciso che che il m5s non ha più questa funzione, insomma i cittadini non ci credono più.
Per questo si tenta in ogni modo di portare nuovi voti ai 5 stelle, facendoli apparrire di più in televisione eccetera.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
MauroC
Inviato: 14/5/2015 12:57  Aggiornato: 14/5/2015 12:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2012
Da:
Inviati: 78
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
E' vero come sostengono in molti anche qui su LC che finalmente dopo abnormi pressioni si sono decisi finalmente ad andare in T.V. Sembrerebbe che non solo in Campania potremmo giocarcela bene, a patto che i Campani si scrostino De Luca e il malaffare che ne consegue, ma anche in Liguria, dove ci sono 2 liste P.D. che si auto-indeboliscono, siamo la loro ombra negli "attendibili" sondaggi...

Certo che se Grillo ogni tanto e soprattutto sotto campagna elettorale evitasse il tafazzismo compulsivo di cui soffre ne gioveremmo tutti scoprendo il fianco alle strumentalizzazioni "con le mammografie e Veronesi"... Ma cmq Grillo è Grillo o si va oltre la battuta per comprenderlo o ci si abbandona alle strumentalizzazioni massmediatiche che ne filtrano la comprensione.

Spettacolare anche ieri all'assemblea ENI... c'era la Marcegaglia che aveva una faccia e a metà discorso lo ha interroto ricordandogli che era responsabile delle sue dichiarazioni...

La rivoluzione culturale è in atto, a riveder le stelle a tutti...

Sken
Inviato: 14/5/2015 13:07  Aggiornato: 14/5/2015 13:07
So tutto
Iscritto: 27/2/2015
Da:
Inviati: 12
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ciao, scrivo per la prima volta dopo anni che vi seguo..
Sulla nuova strategia del M5S penso che prima di farsi insultare e sbranare nei vari "salotti" televisivi volevano prepararsi come si deve, capire chi mandare, scremare quei personaggi che cercavano solo 5min di notorietà
Non puoi presentarti in tv senza sapere a cosa vai incontro, non puoi pretendere di poter giocare se non conosci le regole del gioco.
All'inizio quelle poche volte che andavano in televisione erano impreparati a quel tipo di mondo, molto diverso dai blog e dai forum.

Det.Conan
Inviato: 14/5/2015 13:07  Aggiornato: 14/5/2015 13:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Sono contento che siano germogliati tanti grillini anche su lc

Qualche considerazione sparsa :

1)A parte i brogli ci sono due operazioni in corso da parte del Sistema per limitare l'ascesa del M5S : Matteo Salvini e la "nuova sinistra" di Civati e Landini.

Oggi sul FQ :

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/14/talk-show-tra-finti-rom-e-informazione-ancora-piu-finta/1681030/

Questo articolo lo spiega bene chi è Salvini.
Un puro prodotto di marketing creato da Mediaset e appoggiato anche dal Pd per i seguenti motivi :

1)riprendere i voti a destra che stava perdendo FI.
Tra l'altro nessuno parla più di PaTania,federalismo e altre cazzate del genere.
Quindi i destrorsi di tutta Italia possono facilmente identificarsi col nuovo leader giovane e discretamente carino per un pubblico femminile (sì,è quello che penso ).

2)far ritornare all'ovile e impedire che da destra i voti degli incazzati col governo e col Sistema per disperazione andassero col M5S.
Senza l'operazione Salvini ora il Movimento non sarebbe al 23 % bensì molto vicino al 28-30 %.

A sinistra invece si sta cercando di fare la stessa cosa con l'altro ggiovane carino e telegienico Pippo Civati e con l'idolo dei trinariciuti Landini.
Cercare di impedire che i voti degli incazzati di sinistra per disperazione vadano col M5S.

Però da questo lato c'è un problema che sta rallentando l'operazione.
Non sono sicuri che così facendo il Pd stesso si frantumi
Perché una vera opposizione (cioè finta ma spacciata dai media per vera) di Sinistra potrebbe far scendere davvero Renzi sotto al 30 % e dopo sarebbero cazzi amari per lui.
Secondo me dopo le Regionali decideranno ma sarà una scelta rischiosa più per loro che per il M5S.

3)Massimo,la vera cosa che fa incazzare a me è il totale disinteresse dell'informazione alternativa sul web verso il M5S.
Tu sei uno dei pochi che ne parla ma girando fra i blog "contro-Sistema" è come se il Movimento non esistesse anche quando si parla di argomenti che li riguardano direttamente!
Stiamo parlando per modalità,estensione e importanza della più grande e radicale rivoluzione politica in un paese occidentale dalla caduta del Muro di Berlino però per questi "analisti" è come se tutto ciò non esistesse.
Quindi grazie Reddazzucco che almeno tu l'hai capito

Ma su questo ultimo aspetto ci ritornerò...

NiHiLaNtH
Inviato: 14/5/2015 13:23  Aggiornato: 14/5/2015 13:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Tu sei uno dei pochi che ne parla ma girando fra i blog "contro-Sistema" è come se il Movimento non esistesse anche quando si parla di argomenti che li riguardano direttamente!


direi che il disinteresse è reciproco

Det.Conan
Inviato: 14/5/2015 13:50  Aggiornato: 14/5/2015 13:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Nihilanth,
il M5S è un movimento politico,non è un soggetto che deve cercare la verità sulle piramidi,sugli Ufo o sull'11/9 né una associazione dedita alla ricerca scientifica e spirituale.
Tra l'altro :

1)Ogni volta che qualcuno del M5S si è addentrato in quel mondo (vedi Sibilia sull'allunaggio e Bernini sull'11/9) è stato distrutto mediaticamente.
Infatti Sibilia è l'unico del "Direttorio" ritenuto poco credibile,un paria che ha la sua pagina fb piena di insulti sul gombloddo e le scie comiche.

2)Ogni verità che il M5S dicesse su questi argomenti sarebbe "la verità del M5S" che automaticamente allontanerebbe tutti gli altri che la pensano diversamente.
Non sai quanti ne conosco che odiano Putin solo perché è amico di Berlusconi

L'informazione alternativa invece dovrebbe occuparsi di analizzare la realtà che vede sotto i propri occhi.
Cosa che non fa (tranne rare eccezioni) con il M5S,soggetto politico di cui non si interessa e che liquida frettolosamente con le solite frasi preconfezionate su Grillo e sull'essere inutili.

clausneghe
Inviato: 14/5/2015 13:56  Aggiornato: 14/5/2015 13:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citaz.La verà lotta non sarà più per cercare di zittire i 5 Stelle - cosa ormai impossibile - ma per cercare di inglobarli nell'inciucio permanente.

Esattamente Massimo, e quì casca l'asino.
Nel burrone tra ri-voluzione e re-staurazione.

infosauro
Inviato: 14/5/2015 14:10  Aggiornato: 14/5/2015 14:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Ci sono le proiezioni 23% in Italia
E ci sono i fatti: 9% a Trento, Bolzano, Aosta.
Come si sposano?

Semplice: Trento, Bolzano e Aosta non sono mica in Italia.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
NiHiLaNtH
Inviato: 14/5/2015 14:16  Aggiornato: 14/5/2015 14:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
il M5S è un movimento politico,non è un soggetto che deve cercare la verità sulle piramidi,sugli Ufo o sull'11/9 né una associazione dedita alla ricerca scientifica e spirituale.


non esistevano i meetup?


Citazione:
Ogni volta che qualcuno del M5S si è addentrato in quel mondo (vedi Sibilia sull'allunaggio e Bernini sull'11/9) è stato distrutto mediaticamente. Infatti Sibilia è l'unico del "Direttorio" ritenuto poco credibile,un paria che ha la sua pagina fb piena di insulti sul gombloddo e le scie comiche.


quindi quando qualche politico in tv cercherà di ridicolizzre un parlamentare 5 stelle basterà che dica

"ma state zitti voi che credete alle scie chimiche"

e il 5 stelle rispondera

"no noi non crediamo alle scie chimiche siamo solo contrari a futuri progetti di geoingegneria ufficiali"

oppure

"ma se credete che l'11 settembre gli americani se lo sono fatto da solo voi insultate i morti di quel giorno.

e il 5 stelle risponderà

"non è vero noi non pensiamo una cosa del genere, sono solo delle teorie prive di fondamento che vengono da alcuni elementi estremisti presenti nel movimento"

oppure

"ah ma voi site quelli che credono al controllo mentale con i microchip ma andate a mettervi la stagnola in testa va"

e il 5 stelle risponderà

"non noi non crediamo al controllo mentale della cia sono solo deliri di alcuni estremesti del movimento"

prima o poi qualcuno sbatterà in faccia questi argomenti ai 5 stelle
è impossibile evitarlo

pragmatico
Inviato: 14/5/2015 14:24  Aggiornato: 14/5/2015 14:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@Det.Conan

Ti quoto tutto tranne

"Non sono sicuri che così facendo il Pd stesso si frantumi
Perché una vera opposizione (cioè finta ma spacciata dai media per vera) di Sinistra potrebbe far scendere davvero Renzi sotto al 30 % e dopo sarebbero cazzi amari per lui."

A parte che senza brogli siano essi elettorali , informatici o di subliminale indicazione di voto ( sondaggi gonfiati) vedo poco credibile che il P.D. in un elezione politica mantenga solo la percentuale del 2013 25/26%., sono SICURISSIMI che se fanno l'operazione il P.D. non scende sotto il 30% ma sotto il 20% e siccome questa nuova ipotetica forza politica si dovrebbe presentare in forte contrapposizione al P.D. , sarebbero cazzi anche far confluire voti per un eventuale ballottaggio sempre che a queste condizioni PROPAGANDA DUE arrivasse al bollottaggio.

ildieffe
Inviato: 14/5/2015 14:32  Aggiornato: 14/5/2015 14:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
@sken scrive:
Ciao, scrivo per la prima volta dopo anni che vi seguo..
Sulla nuova strategia del M5S penso che prima di farsi insultare e sbranare nei vari "salotti" televisivi volevano prepararsi come si deve, capire chi mandare, scremare quei personaggi che cercavano solo 5min di notorietà
Non puoi presentarti in tv senza sapere a cosa vai incontro, non puoi pretendere di poter giocare se non conosci le regole del gioco.
All'inizio quelle poche volte che andavano in televisione erano impreparati a quel tipo di mondo, molto diverso dai blog e dai forum.


Bravissimo: un solo post ma azzeccatissimo. Quel vecchio volpone di Grillo ha capito che all'inizio li avrebbero massacrati.
Se ci fai caso adesso sono molto più a loro agio anche a livello linguistico (e quindi sostanziale) e non solo al livello formale (giacca e cravatta) come qualcuno ha fatto notare in precedenza. Se continuano così convinceranno a tornare al voto anche un disincantato come me

NiHiLaNtH
Inviato: 14/5/2015 14:35  Aggiornato: 14/5/2015 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Det.Conan l'autocensura deve avere dei limiti altrimenti il m5s finirà per non parlare più di danni da elettrosmog per non perdere i voti di tutti quelli che non credono all'esistenza del problema o addirittura quelli dei dipendenti delle compagnie telefoniche e delle reti tv.

gnaffetto
Inviato: 14/5/2015 14:42  Aggiornato: 14/5/2015 14:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/1/2008
Da:
Inviati: 336
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
provo a fare fantapolitica, presupponendo che il percorso intrapreso da grillo e il movimento sia funzionale alla riproduzione del potere , in nuove e piu' restrittive forme.

L'america controlla le sue colonie con metodi diversi a second delle condizioni e dei tempi. In italia è bene ricordare la strategia del terrore degli anni 60-70, l'operazione mani pulite degli anni 90 e conseguente ventennio berlusconiano. Naturalmente erano tutti piani B.
Ma dagli inizi del 2000 gli stati uniti hanno cominciato ad usare le rivoluzioni colorate in europa (ucraina 2004, georgia 2005) con la tecnica di appoggiare delle minoranze (nei modi in cui la cultura specifica del paese permetteva) in ruolo destabilizzante (grillo è uscito nel 2005sponsorizzato dal time...).
Nell'era internet dell'informazione (e qui luogocomune ha per me un valore superiore al fenomeno grillo ad esempio) bisognava trovare qualcuno che incanalasse il malessere e pilotasse l'autonoma ricerca di informazione fuori dai media tv (il portale si è sostituito per molti alla tv ma pochi cercano notizie alternative).
Per fare questo serviva una persona di credibilita' e argomenti credibili ed è questo il punto: usare fin dagli inizi il mezzo televisivo (ad esempio puntate registrate su cassetta da mandare in onda nelle piccole emittenti private come ebbi a suggerire nel blog di grillo a meta' 2005..) avrebbe portato la vera informazione a TROPPE persone, che non era l'obiettivo reale.
Un secondo obiettivo politico è stato quello di proporsi come uno dei protagonisti delle elezioni rubando la scenda a formazioni storiche (grillo non ha mai contestato lo sbarramento incostituzionale del 3% che ha messo fuori scena realta' sia di destra che di sinistra che avrebbero rappresentato una spina e ina vera critica al sistema, che grillo in fondo approva).
Non sto' qui ad elencare la campagna mediatica condotta al contrario dai media che hanno si criticato il movimento ma in definitiva ne HANNO PARLATO contribuendo alla costruzione dell'alternativa politica, i numerosi contatti con personalita' americane (giornalisti, finanziatori, ambasciatori, ecc).
Ma se i partiti attuali sono gia' supini alla politica americana, che ruolo avrebbe il movimento tale da giustificarne la nascita coccolata dagli americani?
Leggendo un tema che è praticamente sempre sullo sfondo delle dichiarazioni e nel modus operativo "rivoluzionario" del movimento: il VOTO ELETTRONICO via internet.
E' questo l'obiettivo a lungo termine a cui tendono i governanti per neutralizzare la crescente alfabetizzazione sulle fonti di informazione alternative della maggioranza delle persone.
Infatti molti temi non trattati dalle tv in realta' sono presenti nei discorsi comuni e lentamente risvegliano il senso critico e svelano la logica di inganno del ceto politico e del modello economico finanziario.
Come difendersi hanno pensato i potenti ? Innanzi tutto dobbiamo avere le mani libere per fare le riforme senza compromessi con una opposizione e di qui la necessita' di una legge elettorale dittatoriale.
Una legge che funzionera' solo alla prima tornata elettorale (usata per completare l'opera di furto ai danni dei beni e aziende pubbliche) perche' comunque indietro non si riesce a tornare (ad esempio abolendo certi partiti) ma diventera' un potenziale pericolo alla successiva se venisse alla ribalta un partito che raccogliesse la maggioranza del malcontento.
Ecco che entra in scena il m5s che tra le prime riforme che proporra' sara' quella delle votazioni elettroniche (nelle modalita' che usa ad esempio ora, cioe' sena possibilita' di controllo). Una volta adottato il modello elettronico chi gestisce il sistema di voto potra' avallare come scelta della maggioranza qualsiasi cosa, senza che la gente possa contestare piu' nulla: cosa c'e' di piu' sicuro e imparziale della tecnologia e dei computer ?

ps: i brogli gia' ci sono stati, anche in positivo, cioe' le percentuali di grillo sono state gonfiate per dimostrargli l apotenza e la vicinanza del sistema.

---

proposta (fate queste osservazione ai grillini e ditemi cosa ne pensano o rispondono)

se voto elettronico deve essere , almeno o come minimo deve essere palese e controllabile da chiunque

per evitare il cambio di casacca degli eletti, questi rimangono appesi alle volonta' (voto durante il mandato) dei propri elettori.

Det.Conan
Inviato: 14/5/2015 15:00  Aggiornato: 14/5/2015 15:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ho capito cosa vuoi dire Nihilanth.
Il punto è un altro però.
Il M5S se parlasse di certe cose verrebbe distrutto mediaticamente tramite il dileggio e la ridicolizzazione che sono le due armi peggiori per chi vuole vincere in politica.
Fi era piena di scandali di corruzione,accordi con la mafia,scelte scellerate,processi a Milano ma non ne ha mai risentito.
Quando invece si è arrivati a Ruby,le olgettine e all'immagine di un vecchio che si accompagna con ragazze più giovani delle sue figlie i voti sono cominciati a mancare da parte di quell'immenso bacino elettorale centrista e democristiano che ora sta con Renzi.

Ci sono certi argomenti che non possono essere trattati sulla pubblica piazza.
Quando si va al governo invece tutto cambia perché si hanno gli strumenti normativi,giuridici,economici e mediatici per poter rivelare certe cose.
Ed è questo che deve fare il M5S.

Ma vedi,a questa mancanza attuale il Movimento sopperisce alle fondamenta.
Perché l'invito a non credere ai giornali e alle tv,il fatto che in ogni piazza i parlamentari dicano alla folla di informarsi da soli,di valutare loro le informazioni,il dubbio di non credere alle fonti ufficiali sta portando migliaia di cittadini italiani ad affacciarsi a questo,al "nostro" mondo.
E' il metodo che porta avanti il M5S a spaventare il potere in Italia.

Ps : la vicenda "Veronesi" è l'exemplum perfetto di quello che ho detto.
Per aver detto una cosa banalissima hanno parlato per giorni di una "non notizia" che ha oscurato un evento per certi versi unico degli ultimi anni come la Marcia per il reddito di cittadinanza.

illupodeicieli
Inviato: 14/5/2015 15:21  Aggiornato: 14/5/2015 15:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Scegliere di andare in tv o rilasciare anche interviste alla stampa penso che sia un bene per chiunque voglia essere eletto o comunque desideri diffondere e far conoscere il proprio pensiero. E' marketing e basta.
Ed è per questo che ,conoscendo i programmi elettorali o parlamentari (cioè che cosa vanno a fare in parlamento) , si può valutare il movimento e gli altri partiti: se quindi vedo o sento, interviste piene di trappole a parte, che un partito o chi per lui è fissato con il cambiamento della costituzione o con le riforme della giustizia e tralascia l'accesso al credito per le famiglie e le imprese o pensa che il jobs act abbia risolto i problemi dell'occupazione, ecco che ,personalmente, mi interesso di più e seguo più volentieri chi parla di credito e di lavoro, e non chi si ostina con italicum o la giustizia o i migranti o con stalking e femminicidi vari. Comunicare è importante e permette, presenziando in radio e tv , di far conoscere ciò che ,anche per pigrizia si fatica a ricercare. Se oltre a questo ci fossero degli interlocutori in carne e ossa , non sarebbe male. del resto, e non per clientelismo e voti di scambio, tutti coloro che hanno preso batoste elettorali e vogliono ricominciare, almeno a parole si impegnano per essere più presenti nel territorio.

yesodyesod
Inviato: 14/5/2015 17:13  Aggiornato: 14/5/2015 17:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
ottimo articolo @Massimo, mi ha fatto chiarezza su alcuni punti che non avevo inquadrato, grazie.

peonia
Inviato: 14/5/2015 17:13  Aggiornato: 14/5/2015 17:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@gnaffetto.....non è fantapolitica è farneticazione!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 14/5/2015 17:16  Aggiornato: 14/5/2015 17:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Det-Conan, da donna dire cheSalvini è carino.....nzomma! allora se permetti Alessandro Battista dovrebbe sbaragliare tutti!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
yesodyesod
Inviato: 14/5/2015 17:17  Aggiornato: 14/5/2015 17:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
...e a quello che hai detto @massimo aggiungo che andando al ballottaggio il m5s contro renzi, anche se dovesse perdere, il m5s resterà virtualmente l'unica opposizione ed avrà un ruolo importante in entrambi i casi.

lanzo
Inviato: 14/5/2015 17:27  Aggiornato: 14/5/2015 17:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Dai su, siamo realisti, non prendiamoci per il culo.
Gli F35 sono il "pizzo" che si paga al capo bastone, all' Impero, ne' piu' ne' meno. Anzi sono anche troppo gentili, non credo che i Romani succhiassero i contributi dalle provincie con finte vendite - allora era piu' brutale, o ce paghi o ammazziamo tutti, le figlie le prendiamo come schiave, i maschi piu' forti schiavi o gladiatori, le mogli le violentiamo e poi l'ammazzamo, credo che fosse cosi'. Facendo un paragone in piccolo:
Se in un paesetto di una mica tanto mitica provincia , sicula, atmosfera spaghetti western, per un pugno di dollari,
- paesaggi desolati, ding rindang - suono dello scacciapensieri, ti arriva Saro Urzi', padrino - capo mafia, e chiede agli abitanti: Ho 5 macchine usate e VE LE DOVETE comprare, e' chiaro che le compri.
Si fa una colletta e si comprano. A collo torto e gamba tesa (grande Maurizio Battisti) ma te le compri - Tanto - ironia della sorte - chi decide di comprarle non ci rimette niente, anzi, magari si becca pure qualche commissione a sua insaputa, ma a noi coglioni i soldi dalle tasche ce li levano, eccome.

Slobbysta
Inviato: 14/5/2015 17:28  Aggiornato: 14/5/2015 17:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Moralmente il reddito di cittadinanza è interessante, ma dubito ci siano i soldi per farlo...mi ricordo le lacrime della Fornero...mi ricordo auto della polizia senza benzina, e ora lo Stato svende gli ultimi suoi "gioielli"...vedremo se non è solo propaganda intelligente...

La visibilità dei 5* è migliorata perché oltre a Casaleggio&Grillo si conoscono pure gli altri, e parlano bene, sono piacevoli, insomma ci si affeziona! Peccato la politica interna al partito che limita la ricandidatura, questo è un grave errore!

Sulle parole di Mieli dubiterei parecchio, le sue affermazioni sono quasi sempre strategiche, quando poi racconta la storia, a me, vengono i brividi...


Slobbysta

lanzo
Inviato: 14/5/2015 17:37  Aggiornato: 14/5/2015 17:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
D'accordo con te Gnaffetto.
Il voto elettronico e' per sua natura incontrollabile, chi gestisce le macchine determina il vincitore.
Mentre lo spoglio manuale, gia' mi da' piu' garanzie ed infatti e' odiato dall'establishment.

halastor
Inviato: 14/5/2015 17:40  Aggiornato: 14/5/2015 17:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
E' ovvio che Grillo & Co stanno modificando la loro strategia iniziale che era piena di assurdità e intrisa di radicalismi e idealismi (alcuni anche ingenui e anacronistici). Finalmente hanno capito che le democrazie moderne non funzionano così...meglio tardi che mai!!

Senza voler fare polemiche vi descrivo un paio di errori madornali (di strategia ovviamente - perché concettualmente sono ineccepibili) commessi all'inizio dell'avventura parlamentare:

- il taglio degli stipendi:
lo stipendio è lo stipendio...non si tocca. Puoi togliere i rimborsi inutili, qualche altro privilegio strano, qualche diaria assurda...ma lo stipendio non si tocca. Il risultato è stato che quelli che fra di loro non erano poi tanto idealisti se ne sono andati con scuse campate in aria; ma la realtà è che volevano lo stipendio per intero (compreso di tutto). Anzi ne ha persi pure pochi...io avevo previsto che più della metà si sarebbe data al gruppo misto. D'altronde se vieni da uno stipendio di 1000 euro al mese e ti fai bene i calcoli, vedi immediatamente che una legislatura da parlamentare può valere anche 600000 euro se ti comporti bene...mentre se rubi (gli esempi non mancano) anche 1MLN. Rinunciare ai rimborsi elettorali è stata l'unica mossa onesta e azzeccata nell'ambito pecuniario....tanto di cappello. Conveniamo tutti che pagheremmo anche 50000 euro al mese ai parlamentari se facessero davvero il bene comune...la minor spesa sarebbe questa e la cifra c'entra poco (nei limiti del normale...ovviamente).

- assoluto divieto di presentarsi ai talk show:
l'errore più grande. Grillo è convinto che la Rete sia il centro del mondo...povero illuso...Casaleggio se l'è rivoltato come un calzino. Se diamo un valore numerico alla potenza e capacità comunicativa dei mezzi moderni, la Rete avrebbe valore 1 e la TV 1000. Se pensi che la Rete possa essere il mezzo migliore per informare i cittadini sei un illuso. I motivi sono facilmente deducibili e quindi passo oltre. Nel mondo, ed in Italia forse di più, la Rete viene usata solo per poche cose: email, social, streaming illegale, musica, porno e poco altro. La percentuale di gente che si informa su Internet è ridicola se paragonata a quelli che seguono i programmi televisivi. Adesso finalmente l'hanno capito (per fortuna) e il M5S te lo ritrovi dappertutto in TV.

Ci sarebbe anche un altro gravissimo errore commesso da Grillo, ovvero pensare di poter governare da solo (è evidente che non ha capito come funziona la democrazia di facciata italiana) per via di questo suo radicato concetto (quasi eugenetico) di non voler scendere a patti con nessuno. Non mi dilungo...sarei ancora di più OT.

Ringraziando il buon Mazzucco, che ha portato all'attenzione nostra questo cambio di strategia (che può solo aiutare il M5S), concludo - senza voler esser gramo - con una mia personale considerazione. Ho paura che il M5S non avrà mai modo di governare questa disgraziata democrazia. Giordano Bruno diceva che è da ingenui pensare che il potere riformi il potere...e purtroppo aveva ragione. Gli italiani, poi, ci mettono la loro - vendendosi per una manciata di niente. Siamo troppo piccoli e miserabili per capire il concetto di unità e bene comune...siamo troppo servili e vigliacchi. Anche se il M5S riuscisse a governare, il vero potere finanziario che ci controlla avrebbe mille modi per farli scappare tutti e riappropriarsi della guida dell'Italia. La verità è che non abbiamo nessuna spada e nessun eroe che possa brandirla e i comuni mezzi con cui la democrazia interroga se stessa non hanno mai avuto l'efficacia per cui erano stati pensati e costruiti.

Halastor

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
halastor
Inviato: 14/5/2015 17:59  Aggiornato: 14/5/2015 17:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@yesodyesod
Errato!!!
Se il medico mi dice che ho una malattia grave è chiaro che egli è importante nella diagnosi e nella possibile terapia ma la malattia mi resta lo stesso....che potrebbe essere pure accettabile...sempre che non muoia.
Trovo ancora più sconfortante, dell'attuale situazione, questo buonismo di pensiero, questo candore intellettuale che se pur nobilita chi lo possiede, lo rende ingenuo e forse anche dannoso per se e per gli altri. Quando invece dovremmo avere una incazzatura tale da scuotere l'intera galassia e l'unica cosa cui dovremmo aspirare (come cittadini intendo) è di riappropriarci con ogni mezzo dello scettro del comando.

Halastor

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
maurixio
Inviato: 14/5/2015 18:14  Aggiornato: 14/5/2015 18:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Voglio fare i miei complimenti a Redazione per qli articoli pubblicati di recente.
Non uso la tv per informarmi, ma mi è capitato di segure di traverso alcuni pezzi di una intervista a di Battista su rete 4. Ad Ogni domanda ne potevo anticipare la risposta, anche sulle intercettazioni di Grillo le parole del dibba erano gia passate nella mia testa.
Sarà l'effetto web?
E' il risultato di due anni di litigate in internet?
Forse la rete non può diventare in breve tempo uno strumento elettorale ma di sicuro funziona piu del parlamento italiano. Anche grazie a chi vede ancora grillo come il grande dittatore. Ha! Ha! stacosa mi fa ridere...ma venite fiii.. venite!
get around people the time they are ........ecc

Cassandra
Inviato: 14/5/2015 18:37  Aggiornato: 14/5/2015 18:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
La mia opinione è che la TV influisce poco.

Non sono "i vecchietti" che bisogna convincere, sono tutti quelli che non vanno a votare: il 50% della popolazione.

Persone difficili da convincere, molte delle quali si credono "fighe" perché non votano e pensano che "se nessuno votasse" i politici chissà quale spaghetto si prenderebbero.

I politici hanno tanta paura del non voto, che hanno fissato le elezioni in una domenica al centro di un ponte festivo! In realtà a questa classe politica fa MOLTO comodo il non-voto: vanno a votare solo le loro clientele, senza rischi e senza sorprese.

A tutti quelli che gli "fanno schifo tutti", chiederei (se non vogliono votare i 5 stelle) di votare per un partitino qualsiasi non apparentato a nessuno. Va bene anche "Forza Roma" o "Caccia e Pesca", purché con il loro voto abbassino la percentuale dei voti presi dai partiti di regime.

E' l'unica cosa che quelli temono davvero, altro che il non-voto.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Cassandra
Inviato: 14/5/2015 18:47  Aggiornato: 14/5/2015 18:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Massimo Redazzucco
Citazione:

La verà lotta non sarà più per cercare di zittire i 5 Stelle - cosa ormai impossibile - ma per cercare di inglobarli nell'inciucio permanente.


Ed è esattamente quello a cui serve Grillo, ed il motivo per cui è tanto odiato dall'establishment che non perde occasione per chiedere "Quando vi affrancherete da Grillo?"

Grillo è un uomo perbene, che non ha alcun interesse in politica o negli inciuci, e che sta lì solo per sbattere fuori chi si fa beccare con le mani nella marmellata. Finché c'è Grillo (e Casaleggio) gli M5S sono davvero incorruttibili, per il semplice motivo che... non sarebbero più 5S in un attimo. Considera che Grillo ha sbattuto fuori anche infiltrati, infiltrati "pesanti" che avrebbero fatto danni pesanti a tutti (mi riferisco a infiltrati di poteri molto forti, gente intoccabile).

Questa cosa il sistema l'ha capita. Finché c'è Grillo il M5S è blindato, ed è incooptabile.
Che dire? Speriamo che duri...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
vuotorosso
Inviato: 14/5/2015 18:48  Aggiornato: 14/5/2015 18:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Standing ovation per Cassandra. Ma dubito che capiranno, ormai hanno ripetuto in troppi e troppe volte che il non voto è una protesta.

E questi ci credono pure, finendo col ripeterlo a loro volta

supermagna
Inviato: 14/5/2015 19:00  Aggiornato: 14/5/2015 19:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: marche
Inviati: 40
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ogni tanto l'ADSL mi funziona...
Se posso postare alcune considerazioni personali:
A-2 anni fa Grillo si è trovato alla guida di un branco (in senso buono) di inesperti uomini e donne, molto volenterosi e ispirati ma del tutto impreparati ad avere a che fare con papponi mafiosi in giacca e cravatta: probabilmente lui per primo non si aspettava un successo del genere...
B-data la situazione, ha costretto il M5S a formare una testuggine romana: per me ha fatto bene, certo ci ha rimesso lui in prima persona come reputazione (agli italiani piace criticare... ma un bel pò!), e il movimento ha fatto un pò la figura dello scolaretto, però così facendo ha protetto tutti dagli influssi maligni della politica. Parlamentari e senatori del M5S hanno avuto il tempo di prepararsi al lavoro politico e, soprattutto, alle battaglie mediatiche. Luigi di Maio, oggi, è un panzer tedesco, in grado di far polpette dei suoi interlocutori (ma anche gli altri). Certo, di sicuro era già in gamba, ma ora è pronto. Ed i risultati si vedono. Quindi, che il movimento vada in tv ora, è giusto, ed il fatto che non ci sia andato prima, a mio avviso ne amplifica il risultato.
C-la percentuale di chi non vota è mostruosa! Questo è un grosso problema. Dire che il voto non serve (e io sono convinto che alle europee "qualcuno", non il PD, ci abbia messo lo zampone) e solo una scusa, ed è una grande vittoria del sistema.
D-l'avversario del M5S, e secondo me è questo che guida Grillo, non è il PD, così come non è forza italia, o la lega, o chiunque altro: il vero avversario è un sistema mondiale che vede nell'Italia un ostacolo enorme al proprio cammino. Credo che la maggior parte degli Italiani non si renda conto delle vere potenzialità di questo paese. Ma chi stà la fuori si, ed il M5S è un grosso ostacolo, molto pericoloso, perchè potenzialmente contagioso.
E-non credo che alle regionali il M5S farà il botto, anche se di sicuro continuerà ad aumentare di consensi. Renzi è solo il burattino di turno, ma è manovrato da mani esperte. Questa non è una battaglia per la democrazia, ma una guerra per la sopravvivenza di un sistema marcio e malefico.

Massimo invoca spesso la massa critica, ma temo che per il momento l'unica "massa" sia quella di imbecilli, purtroppo in aumento.
La mia speranza è che il popolo Italiano, che è sempre capace di essere diverso in tutto, lo sia anche questa volta, e che mandi all'aria i piani dei grandi manovratori.
Chissà...

Redazione
Inviato: 14/5/2015 19:27  Aggiornato: 14/5/2015 19:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
CASSANDRA: "La mia opinione è che la TV influisce poco."

Nel 2013 Berlusconi era onnipresente in TV, e prese il 30% dei voti alle politiche.

Nel 2014 Renzi era onnipresente in TV, e alle europee ha preso il 40% dei voti.

Dal 2015 Salvini è onnipresente in TV, e la Lega è salita dal 6 al 14% nei sondaggi nazionali.

La tua opinione resta rispettabilissima, ma i fatti dicono diversamente.

igork58
Inviato: 14/5/2015 19:28  Aggiornato: 14/5/2015 19:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Non sono "i vecchietti" che bisogna convincere, sono tutti quelli che non vanno a votare: il 50% della popolazione.


Alle politiche l'affluenza e' sempre stata parecchio piu' alta.

Citazione:
Persone difficili da convincere, molte delle quali si credono "fighe" perché non votano e pensano che "se nessuno votasse" i politici chissà quale spaghetto si prenderebbero


I politici dei 5stelle??

Citazione:
I politici hanno tanta paura del non voto, che hanno fissato le elezioni in una domenica al centro di un ponte festivo! In realtà a questa classe politica fa MOLTO comodo il non-voto: vanno a votare solo le loro clientele, senza rischi e senza sorprese


Il 75-80% di clientela??

Citazione:
A tutti quelli che gli "fanno schifo tutti", chiederei (se non vogliono votare i 5 stelle) di votare per un partitino qualsiasi non apparentato a nessuno. Va bene anche "Forza Roma" o "Caccia e Pesca", purché con il loro voto abbassino la percentuale dei voti presi dai partiti di regime


Ahhh ok.
Ma una curiosita' Cassandra: te 15 anni fa votavi??

igork58
Inviato: 14/5/2015 19:41  Aggiornato: 14/5/2015 19:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Standing ovation per Cassandra. Ma dubito che capiranno, ormai hanno ripetuto in troppi e troppe volte che il non voto è una protesta.

E questi ci credono pure, finendo col ripeterlo a loro volta



Vuotorosso:

su cento votanti, votano tutti: 52 rossi e 48 neri.
su cento votanti votano la meta' : 26 rossi e 24 neri.

Spiegami cosa cambia in fatto di numeri.
Il discorso e' che te e cassandra non solo volete che la gente vada a votar ma deve anche votar grillo.

Calvero
Inviato: 14/5/2015 19:43  Aggiornato: 14/5/2015 19:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Persone difficili da convincere, molte delle quali si credono "fighe" perché non votano e pensano che "se nessuno votasse" i politici chissà quale spaghetto si prenderebbero.


Le etichette alla cazzo di cane, oltremodo appiccicate da utenti in gamba, sono ciclicamente da ridimensionare al volo.

Anche se messo tra virgolette il "fighe" ... è un'etichetta che separa con un oceano molti uomini, da ciò che significa - non votare, tipo me, ad esempio.

Né figo, né contento, né orgoglioso: semplicemente non ho tempo da perdere coi bambini che ancora stanno dietro alla mediocrità par excellence: la politica.

Vota, Cassandra, con tutto il rispetto, che ne hai di strada "tu" (tu generico, s'intende), ne hai di strada da fare prima di categorizzare cosa significhi non votare. Prima di farti i cazzi degli altri, pensa bene ai tuoi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 14/5/2015 20:02  Aggiornato: 14/5/2015 20:02
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Welcome back, Calvero!

Pyter
Inviato: 14/5/2015 20:28  Aggiornato: 14/5/2015 20:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Je suis Je vote Calverò, mes amis!

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
FrancescaR
Inviato: 14/5/2015 20:44  Aggiornato: 14/5/2015 20:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
<><><><><>

Muà ossí !

(Scelta dolorosa, quella dell'astensione. E assai dignitosa)

Ciao Calveró.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Det.Conan
Inviato: 14/5/2015 21:01  Aggiornato: 14/5/2015 21:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Cassandra,
quoto in tutto su Grillo.
E ti dirò che il vero colpo di genio è stato affidare il M5S a persone come Di Battista e Di Maio.
Anche loro sono incorruttibili e per questo sono odiati a morte dal Sistema,soprattutto il primo.

Red_Max
Inviato: 14/5/2015 21:01  Aggiornato: 14/5/2015 21:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Io vorrei esprimere in ordine sparso le mie perplessità:
Vai sul meetup della tua città, ne trovi 7 ne apri uno e vedi che non ci posta più nessuno da più di un anno.
Vai sull'altro sito dei grilli-nome-della-città che però non è un forum e comunque non c'è il programma per il mio comune.
Ah no, bisogna andare su faccebuck
SU FACCECOSA???
Qualcuno mi spiega perché sti genialoidi sono tutti su fb???
e i meetup perché non li usano?
Esempio: message in a bottle?
Non ne bastava uno di boyscout alle grandi manovre?

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Parsifal79
Inviato: 14/5/2015 21:24  Aggiornato: 15/5/2015 2:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Le etichette alla cazzo di cane, oltremodo appiccicate da utenti in gamba, sono ciclicamente da ridimensionare al volo. Anche se messo tra virgolette il "fighe" ... è un'etichetta che separa con un oceano molti uomini, da ciò che significa - non votare, tipo me, ad esempio. Né figo, né contento, né orgoglioso: semplicemente non ho tempo da perdere coi bambini che ancora stanno dietro alla mediocrità par excellence: la politica. Vota, Cassandra, con tutto il rispetto, che ne hai di strada "tu" (tu generico, s'intende), ne hai di strada da fare prima di categorizzare cosa significhi non votare. Prima di farti i cazzi degli altri, pensa bene ai tuoi.


Invece tu sei libero di etichettare come inutili, polli, o bambini , chi cazzo ti pare e piace.

Mi sembra + che giusto!

Mi ricordi il tizio che scrive nei cessi degli autogrill : AMMAZZIAMO TUTTI I VIOLENTI!

Comunque, ti si notava di + quando non c'eri.

Det.Conan
Inviato: 14/5/2015 21:54  Aggiornato: 14/5/2015 21:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Nelle ultime tre prime serate di fila Matteo Salvini in tv dalle 21 alle 23 a parlare di immigrazione su tre canali diversi.
Si vede che si stanno cagando sotto e mancano poche settimane alle elezioni dunque più Salvini per tutti,incazziamoci coi rom e i negri.

E pensare che c'è gente che ci sta dietro a tutte queste stronzate..

Slobbysta
Inviato: 14/5/2015 23:08  Aggiornato: 14/5/2015 23:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Se non si crede nella politica si tende a non votare, chiamala pigrizia, la stessa che ti fa accendere il televisore, ascoltar dei politici sapendo che non si andrà a votare...senza per forza esser in contraddizione, piuttosto mi domando, visto la storia, davvero come si fa nelle diversità di intelligenza, far votare le masse su partiti e non problemi. Si devono votare i problemi, non i partiti....

L'acqua, l'aria, il lavoro...altro che quel parlamento...spesso vuoto, boicottato...dove ci si comporta come allo stadio...perché andare a votare per un gruppetto discutibile...

Volete gli F aereoplani? Si vota...e soprattutto a livello regionale...

Poi i 5* dicono tante belle cose, giuste, per carità! Ma rimane un filtro tra la popolazione e il singolo problema...

Come son cambiati i tempi...eppure...

Slobbysta

infosauro
Inviato: 14/5/2015 23:13  Aggiornato: 14/5/2015 23:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
red_max, sei di Venezia?
Ci sono dei consiglieri del M5S nel comune?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 0:12  Aggiornato: 15/5/2015 0:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Slobbysta: Volete gli F aereoplani? Si vota...e soprattutto a livello regionale... Poi i 5* dicono tante belle cose, giuste, per carità! Ma rimane un filtro tra la popolazione e il singolo problema...


tra i punti del M5S:

-Referendum propositivo e senza quorum

-Referendum sulla permanenza nell’euro

-Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento
con voto palese

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 0:21  Aggiornato: 15/5/2015 0:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Slobbysta: Moralmente il reddito di cittadinanza è interessante, ma dubito ci siano i soldi per farlo.
..vedremo se non è solo propaganda intelligente...


Il disegno di legge del Movimento 5 Stelle, attualmente in discussione in Commissione Lavoro, ha ricevuto la copertura delle Commissioni Bilancio di Senato e Camera
http://www.beppegrillo.it/2015/01/reddito_di_cittadinanza_contro_la_poverta_e_la_mafia.html

"Il Pd vota no alla calendarizzazione in aula dal 16 giugno del disegno di legge sul reddito di cittadinanza.
http://www.beppegrillo.it/2015/05/il_pd_contro_il_redditodicittadinanza.html

Slobbysta
Inviato: 15/5/2015 0:31  Aggiornato: 15/5/2015 0:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
tra i punti del M5S:


Infatti sono comunque filtri...mi domando come mai non è già così! Se ci pensi...voilà!

Come i sindacati...è orribile dover SPERARE su qualcuno che si muove dentro questa gelatina che si chiama politica...delegare...è già strano che non si spara di più ...le persone sono esasperate...password? Ma va fan...siamo stanchi...e non si può credere nell'onestà del voto se non ritornati in forma per decidere cose grosse della mia nazione...uno esasperato abbocca...che sia un immigrato...o qualche soldo che non c'è...il gioco della politica sono evitare le priorità...guardate il cielo...il cibo...lo stress...

...io sono un individualista altruista, e vorrei che le collaborazioni non si trasformino in fazioni...è assurdo! Il partito non ha senso di esistere vista la complessità e soprattutto la diversità dei problemi.

Slobbysta

NB..del movimento 5* ammiro un discorso sulla decrescita...e approfondire cosa sia il debito pubblico, dov'è il rischio del creditore? Se l'Italia si divide in due Stati ..il debito rimane oppure se la pigliano nel culo?

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 0:40  Aggiornato: 15/5/2015 0:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Infatti sono comunque filtri


in Italia non è presente l’istituto del referendum propositivo, che ha la funzione di proporre una legge nuova che, in caso di superamento del quorum e vittoria dei si, andrebbe ad introdurre la legge proposta dal corpo elettorale.
Il referendum propositivo è appannaggio di alcuni paesi, come la Svizzera ad esempio, mentre in Italia non è previsto dall’articolo 75 della Costituzione
http://www.laveracronaca.com/focus/1583-referendum-popolare-cosa-prevede-la-legge-italiana

... per i mircoli, clicca sulla citazione in basso

Slobbysta
Inviato: 15/5/2015 0:53  Aggiornato: 15/5/2015 0:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
in Italia non è presente l’istituto del referendum propositivo, che ha la funzione di proporre una legge nuova


Chiediti come mai...già la Svizzera è talmente controllata che le sue "libertà" sono tra un'identità precaria e la retorica del piccolo...

Perché discutere di cose evidenti che apparendo, regalano quello che è il nostro destino, ma il "destino" è evidente...L'11/9 è il dato di fatto che siamo allo sbando...Putin? Sarà...a me sembra un Truman Show

Slobbysta

hvsky
Inviato: 15/5/2015 2:00  Aggiornato: 15/5/2015 2:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/6/2011
Da:
Inviati: 161
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
citazione redazione
Un pò come per l'11 settembre: fino al 2006 era un tabù soltanto parlarne in televisione, poi però le cose sono cambiate (internet ha fatto esplodere il problema) e anche la TV è stata costretta ad inseguire.

La verà lotta non sarà più per cercare di zittire i 5 Stelle - cosa ormai impossibile - ma per cercare di inglobarli nell'inciucio permanente.


Premessa:

io sono un ragazzo di quelli che al discorso pre elettorale di grillo a p.zza san giovanni sono venute le lacrime agli occhi per l'emozione....

detto ciò penso che l'essere umano è cosi "strano" (non sò come altro descriverlo) che tratta la verità in maniera del tutto particolare..... mi spiego....

molte persone SANNO ciò che ci hanno nascosto l 11/09 ma questo purtroppo non basta (se volessimo vedere il bicchiere mezzo pieno potremo dire che è già un passo importante) ma siamo (non mi permetto di dire "sono", escludendomi a priori) ancora troppo inconsciamente legati all'apparenza della superficialità.... quindi queste "conquiste" sono solo piccole brecce in una muraglia cinese ancora ben solida.....

come un genitore di un figlio adolescente che sa che il proprio piccolo ha incominciato a fumare ma finchè non lo vede con la sigaretta in bocca con i propri occhi "fa finta" che non sia così..... e purtroppo noi non vedremo mai con i nostri occhi chi e in che modo sono venute giù le torri, chi e come è stato ucciso jfk, chi e come governa maleficamente il mondo.....

quindi anche la verità ha parecchi strati di comprensione, accettazione, e presa di coscienza.....

ma purtroppo i cambiamenti avvengono solo quando le zozzerie sono visibili e comprensibili alla "massa critica".....

chiudo con un esempio stupidissimo ma esemplificativo:

tutti sapevano che la juve di moggi rubava partite e campionati orchestrando anche i movimenti di mercato..... TUTTI..... tifosi, giornalisti, giocatori e dirigenti.... ma finche non sono uscite fuori le intercettazioni (ascoltabili da tutti) nulla è successo (e in realtà nulla è successo neanche dopo.... ma lasciamo stare).... questo fa capire come siamo fatti male.....
e come continuo a ripetere da tempo è facile infinocchiarci proprio perchè siamo fatti cosi..... MALE!!! sappiamo ma non vediamo, se non vediamo non comprendiamo e alla fine quando finalmente OSSERVIAMO a volte giustifichiamo

detto ciò speriamo in bene..... all'epoca votai R.Prodi figurati se non dò al m5s tutta la fiducia e il tempo di applicare le loro strategie politiche..... (anche se la mia parte pessimista mi sussurra che se sono DAVVERO genuini non metteranno mai piede nella stanza dei bottoni)

la speranza è l'ultima a morire

Questa è la danza del pensiero... puoi anche non crederci ma è tutto vero!
Aironeblu
Inviato: 15/5/2015 3:57  Aggiornato: 15/5/2015 3:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@hvsky

Condivido. Sprattutto la sintesi "finchè non si vede, non si crede / quando si vede, si giustifica". E in questo tornerei all'articolo precedente sull'intervento di Giulietto Chiesa, che conferma come in una società tele-dipendente il solo mezzo di comunicazione di massa reale resti la Tv.

Ma la tv sappiamo a chi appartiene: lasceranno parlare chi intende denunciare pubblicamente l'ingerenza USA nei nostri governi?


@Massimo

Citazione:
Nel 2013 Berlusconi era onnipresente in TV


Onnipresente e onnipotente, ci è voluta una telefonata della culona per farlo scendere dalla poltrona, altrimenti sarebbe tranquillamente al 40%.

redribbon
Inviato: 15/5/2015 6:07  Aggiornato: 15/5/2015 6:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: Det.Conan Inviato: 14/5/2015 21:54:26
Si vede che si stanno cagando sotto e mancano poche settimane alle elezioni


Non dirlo...

Citazione:
Autore: Det.Conan Inviato: 14/5/2015 13:07:55
Sono contento che siano germogliati tanti grillini anche su lc


che se Pispax se ne ricorda comincia a tentare di convincerci che si tratta di "Grullini"


“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
redribbon
Inviato: 15/5/2015 6:11  Aggiornato: 15/5/2015 6:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: Det.Conan Inviato: 14/5/2015 13:50:30
Non sai quanti ne conosco che odiano Putin solo perché è amico di Berlusconi


Non sai quanti NON ne conosco che stimano Silvio solo perchè è amico di Putin

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
redribbon
Inviato: 15/5/2015 6:45  Aggiornato: 15/5/2015 6:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: Tianos
il problema e che l'essere umano e composto da alfa e beta.


Il mondo si divide in due categorie:
chi ha la pistola carica e chi scava




“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
redribbon
Inviato: 15/5/2015 6:58  Aggiornato: 15/5/2015 6:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: Det.Conan
Questo articolo lo spiega bene chi è Salvini. Un puro prodotto di marketing creato da Mediaset e appoggiato anche dal Pd per i seguenti motivi :


Per lo stesso motivo del 1992: meglio leghisti che VERI comunisti\socialisti\democristiani,
si doveva togliere dalla testa dei cittadini che potessero esistere i diritti sul lavoro ed il welfare per sempre,
e bisognava che si creasse una "sotto-cultura" che col tempo cancellasse anche il ricordo di cosa fosse una politica che tenesse nel debito conto gli interessi del popolo,
i leghisti (che se ne rendessero conto o no) erano un ottima carta su cui puntare, servivano giusto giusto al potere.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
redribbon
Inviato: 15/5/2015 7:19  Aggiornato: 15/5/2015 7:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Inviato da Redazione
È un cambiamento lento e sottile, ovviamente, poiché nasconde conflitti, ipocrisie e malafede in quantità industriali, ma è tuttavia un cambiamento innegabile: lentamente - e loro malgrado - i media mainstream stanno iniziando ad accettare l'idea che Movimento Cinque Stelle sia una realtà ormai permanente,


Non guarda quella roba in tv, ma ti credo sulla parola.

Citazione:
L'argomento era la proposta dei 5 Stelle sul reddito di cittadinanza, che è stata presentata da Toninelli con chiarezza e precisione,
ed è stato abbastanza stupefacente vedere Paolo Mieli affermare senza tanti giri di parole che si tratta di una proposta seria, solida e responsabile.



Si vede che l'alienazione del popolo verso di loro diventa troppo grande e deve essere contenuta,
per cui pensano che per stabilizzare la situazione e fermare l'allontanamento della pubblica opinione (che se troppo estesa può avere effetti pericolosi) è meglio concedergli "l'elemosina" del reddito di cittadinanza,
sempre meglio che rendergli la gallina dalle uova d'oro cioè,
lo Stato che tutela e protegge i propri cittadini in ogni campo (lavoro, sanità, istruzione, ecc...) ,
come sostiene la MMT:
http://www.retemmt.it/economia/item/478-warren-mosler-ha-indicato-la-strada-per-uscire-dalla-crisi-dobbiamo-fare-cosi

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
igork58
Inviato: 15/5/2015 8:07  Aggiornato: 15/5/2015 8:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
b) la retribuzione oraria è maggiore o
uguale all’80 per cento di quella riferita
alle mansioni di provenienza se la retribuzione
mensile di provenienza non supera
l’importo di 3.000 euro lordi. La retribuzione
oraria non è inferiore a quanto previsto
dal contratto collettivo nazionale di riferimento
e in stretta osservanza di quanto
previsto all’articolo 19 della presente legge;


Dal disegno di legge del reddito di cittadinanza dei 5s riguardo l'obbligo d'accettar il lavoro.

Lo chiamano reddito di cittadinanza anche se con la cittadinanza nulla ha a che fare. Neolingua??

vuotorosso
Inviato: 15/5/2015 8:17  Aggiornato: 15/5/2015 8:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Vuotorosso:

su cento votanti, votano tutti: 52 rossi e 48 neri.
su cento votanti votano la meta' : 26 rossi e 24 neri.

Spiegami cosa cambia in fatto di numeri.


Con quei numeri che hai detto tu, con diretta proporzionalità, non cambia nulla.
Se tu sei convinto che la distribuzione, o la realtá, sia questa, benissimo, immagino tu abbia giá raggiunto il nirvana.

Citazione:
Il discorso e' che te e cassandra non solo volete che la gente vada a votar[..]


No guarda, hai capito male, il discorso é questo:
Citazione:
I politici hanno tanta paura del non voto, che hanno fissato le elezioni in una domenica al centro di un ponte festivo! In realtà a questa classe politica fa MOLTO comodo il non-voto: vanno a votare solo le loro clientele, senza rischi e senza sorprese.


Citazione:
ma deve anche votar grillo.

In seconda battuta, é ovvio che non voglio che al governo ci vadano i soliti noti, compresi quelli attuali, tendenza che il non-voto non puó scalfire, anzi, rafforza. Se te lo fossi perso, riguardati la storia politica dal 1980 ad oggi, tanto per definire un intervallo temporale abbastanza ampio. E tu che fai igor, tifi per Renzi & Co? Sei convinto di averli danneggiati, magari pesantemente, col tuo prossimo non-voto?
Quando le politiche avranno il quorum AVRAI RAGIONE, il non-voto servirá a qualcosa, almeno a mandare un segnale. Ma fintanto che la realtá non cambia, la protesta via non-voto pesa come una scorreggia nel monsone. Ottimisticamente eh.

EDIT:
torno un attimo sui numeri di cui hai richiesto spiegazione, e prendo anche dalla tua "risposta" a Cassandra:
Citazione:
Il 75-80% di clientela??

Citazione:
su cento votanti, votano tutti: 52 rossi e 48 neri.
su cento votanti votano la meta' : 26 rossi e 24 neri.

quindi, prendiamo 100 votanti come popolazione e il primo caso, votano tutti: otteniamo che 75-80 persone, fra tutti, sono clientela
prendiamo il secondo caso, 50 votanti su 100, e vediamo che il 75-80 diventano 37-40 persone. Percentualmente non ti cambia un tubo, ma sulla popolazione diventano la metá.
Domanda: secondo te, é la stessa cosa?

Calvero
Inviato: 15/5/2015 8:47  Aggiornato: 15/5/2015 8:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Invece tu sei libero di etichettare come inutili, polli, o bambini , chi cazzo ti pare e piace.


I Bambini sono i politici, no i votanti ...

... e ho aggiunto "Vota Cassandra con tutto il rispetto".

Prima impara a leggere, poi a rompere il cazzo.

Citazione:
Comunque, ti si notava di + quando non c'eri.


Mi fa piacere, mandami un elenco firmato di quanti siete.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
gnaffetto
Inviato: 15/5/2015 8:55  Aggiornato: 15/5/2015 8:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/1/2008
Da:
Inviati: 336
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
@ peonia
la tua risposta ti qualifica

----

rispetto alle percentuali di voto legate a quanto si appare in tv (in cui grillo contraddice l'ipotesi) vorrei proporvi una chiave di lettura diversa.

La apparizione in tv come conseguenza di come si è deciso di manipolare le votazioni.

ad esempio si decide che salvini e la lega debbano essere quelli che impersonano la prossima opposizione diciamo al 12%? bene, gli si da' loro spazio in TV non tanto per convincere il 12% a votarli ma per spiegare e giustificare all'opinione pubblica il risultato che ci sara'

Salvini non prende tanti voti perche' è stato in tv ma va in tv proprio perche' è stato deciso che gli verranno "assegnati quei voti"
pensate ad un politico qualsiasi che prendesse il 5% senza essere conosciuto: paradossalmente si penserebbe subito a brogli .
il fatto di essere in tv invece tranquillizza le persone che vedono corrispondere sondaggi e voto, allontanando l'idea di brogli che invece sono la norma.

Il fatto che i brogli funzionano dipendono anche dalla minor partecipazione della gente ma per mettersi definitivamente al riparo da un possibile ritorno di interesse personaggi come grillo sono essenziali per assestare il colpo definitivo al modello di votazione, in senso elettronico e quindi non criticabile o verificabile.

è cosi' difficile da credere? perche' il complotto 11 settembre è credibile e questo no?

forse visionando l'ultimo documentario su snowden vi convincerete che la realta' è oltre la fantasia...

http://www.nowvideo.li/video/b5b703c232107

igork58
Inviato: 15/5/2015 9:11  Aggiornato: 15/5/2015 9:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
In seconda battuta, é ovvio che non voglio che al governo ci vadano i soliti noti, compresi quelli attuali, tendenza che il non-voto non puó scalfire, anzi, rafforza. Se te lo fossi perso, riguardati la storia politica dal 1980 ad oggi, tanto per definire un intervallo temporale abbastanza ampio. E tu che fai igor, tifi per Renzi & Co? Sei convinto di averli danneggiati, magari pesantemente, col tuo prossimo non-voto?
Quando le politiche avranno il quorum AVRAI RAGIONE, il non-voto servirá a qualcosa, almeno a mandare un segnale. Ma fintanto che la realtá non cambia, la protesta via non-voto pesa come una scorreggia nel monsone. Ottimisticamente eh.



Dalla nascita della repubblica l'affluenza alle urne alle politiche e' sempre stata sopra l'80% tranne l'ultima al 75%.
Non ho mai detto che il non voto servira' a qualcosa. Siete te e cassandra a dir che bisogna votare. Ovviamente i 5s, altrimenti, se ho da dare la preferenza al pd e' meglio che vada al mare. Chiarissimo.

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 9:34  Aggiornato: 15/5/2015 12:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
I Bambini sono i politici, no i votanti ...


possono essere anche gli alieni, ciò non cambia che sono etichettature, come lo è "inutile" o "pollo", termini a te molto cari; strano che non ci arrivi da solo.

Citazione:
... e ho aggiunto "Vota Cassandra con tutto il rispetto".


questo non cambia di una virgola il fatto che tu rimproveri ad altri ciò che tu fai abitualmente, e come se non bastasse fai pure il moralista.

Citazione:
Prima impara a leggere, poi a rompere il cazzo.


certo, Cassandra scrive "molte delle quali" (riferito ad una parte delle persone che non votano), senza mettere nessuna percentuale, e tu hai reagito come se avesse scritto "tutti quelli che non votano", sentendoti chiamato in causa e consigliandole di pensare ai cazzi suoi.
verrò sicuramente a lezione da te!

se avesse scritto "molti vegani lo sono per moda", non credo che qualche vegano si sarebbe sentito chiamato in causa, consigliandole di farsi i cazzi suoi ..............................

a meno che, QUEL vegano....

------------------------------------------------------------------------------

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?com_mode=nest&com_order=1&storyid=4421

Citazione:
Guarda che i voti di pancia [che poi sarebbe ora di valutarla come si deve questa cazzo pancia; e di passaggio, il cervello è uno status sopravvalutato] sono quelli che per la maggiore hanno coinvolto gli elettori dei Grillini, non sbagliarti


by Padre Calvero ( garante del comitato "STOP ALLE ETICHETTATURE SUGLI ELETTORI!")

vuotorosso
Inviato: 15/5/2015 10:12  Aggiornato: 15/5/2015 10:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: igork58 Inviato: 15/5/2015 9:11:52
Siete te e cassandra a dir che bisogna votare. Ovviamente i 5s, altrimenti, se ho da dare la preferenza al pd e' meglio che vada al mare. Chiarissimo.


Dici? In effetti quello che Cassandra ha scritto é chiarissimo:
Citazione:
A tutti quelli che gli "fanno schifo tutti", chiederei (se non vogliono votare i 5 stelle) di votare per un partitino qualsiasi non apparentato a nessuno. Va bene anche "Forza Roma" o "Caccia e Pesca", purché con il loro voto abbassino la percentuale dei voti presi dai partiti di regime.


Concordo sul chiarissimo, ma mi pare che tu non abbia capito nulla, sai?
Con il grassetto ce la fai o non ci arrivi ancora?
Sai, il tuo commento nel vecchio thread omonimo acquista sempre piú valore.

olgyman
Inviato: 15/5/2015 10:22  Aggiornato: 15/5/2015 10:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2012
Da:
Inviati: 67
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando

Calvero
Inviato: 15/5/2015 10:45  Aggiornato: 15/5/2015 10:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
possono essere anche gli alieni,


No, non possono essere qualsiasi cosa e a loro è diretta l'invettiva. Quindi o rispondi all'indirizzo delle invettive, che quelle che t'inventi tu, non riguardano le mie.

Citazione:
questo non cambia di una virgola il fatto che tu rimproveri ad altri ciò che tu fai abitualmente, e come se non bastasse fai pure il moralista.


Invece lo cambia, perché a Cassandra ho specificato il perché. Non puoi sceglierti le parole che ti comodano di più, sai; a parcellizzare le parole altrui, anche Gandhi è un violento.

Citazione:
questo non cambia di una virgola il fatto che tu rimproveri ad altri ciò che tu fai abitualmente, e come se non bastasse fai pure il moralista.


Questo lo cambia invece, visto che ti sei permesso di generalizzare sulla mia utenza, allora informati bene, cicciopasticcio, perché le mie invettive sono sempre seguite a chi dava a me dell'anarchico o del disfattista, o a chi, dava a chi non vota - del Pavido o ignavo.

Poi comprati un dizionario, così impari cosa significa 'moralista', credo tu non abbia le idee chiare in merito all'argomento e a come qui viene contestualizzato.

Citazione:
certo, Cassandra scrive "molte delle quali" (riferito ad una parte delle persone che non votano), senza mettere nessuna percentuale, e tu hai reagito come se avesse scritto "tutti quelli che non votano", sentendoti chiamato in causa e consigliandole di pensare ai cazzi suoi.


Certo, perché si chiama generalizzazione e con toni sarcastici. Un'argomentazione priva di ogni prova. Mentre, non avertene, che - sino ad adesso, tutti gli elettori sono stati trattati da polli ---> è un fatto.

Citazione:
se avesse scritto "molti vegani lo sono per moda", non credo che qualche vegano si sarebbe sentito chiamato in causa, consigliandole di farsi i cazzi suoi ..............................



Se mio nonno aveva tre palle era un flipper, il discorso è articolato diversamente, e vista la tua capacità sia dialettica che concettuale di saper fare i dovuti distinguo, la vedo dura che tu possa fare ordine alle tue idee.

Senza contare che io ho sempre difeso i Grillini a spada tratta, e li ho criticati solo in una visione "politica" d'insieme.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 10:50  Aggiornato: 15/5/2015 11:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Certo, perché si chiama generalizzazione e con toni sarcastici. Un'argomentazione priva di ogni prova. Mentre, non avertene, che sino a d adesso tutti gli elettori sono stati trattati da polli ---> è un fatto.


a proposito di "generalizzazione":

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?com_mode=nest&com_order=1&storyid=4421

Citazione:
Guarda che i voti di pancia [che poi sarebbe ora di valutarla come si deve questa cazzo pancia; e di passaggio, il cervello è uno status sopravvalutato] sono quelli che per la maggiore hanno coinvolto gli elettori dei Grillini, non sbagliarti


by Padre Calvero ( garante del comitato "STOP ALLE ETICHETTATURE SUGLI ELETTORI!")



Citazione:
Senza contare che io ho sempre difeso i Grillini a spada tratta, e li ho criticati solo in una visione "politica" d'insieme.


per me potresti essere anche Beppe Grillo in persona; ciò non mi fa cambiare idea sul tuo commento in risposta a Cassandra.

Calvero
Inviato: 15/5/2015 11:05  Aggiornato: 15/5/2015 11:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
____________
______

Citazione:
Guarda che i voti di pancia [che poi sarebbe ora di valutarla come si deve questa cazzo pancia; e di passaggio, il cervello è uno status sopravvalutato] sono quelli che per la maggiore hanno coinvolto gli elettori dei Grillini, non sbagliarti


Sarebbe questa la frase incriminata? una a favore dei grillini?

... qual'è il tuo problema Parsifal? cosa ti rode? cos'è che non ti è andato giù? cos'è che ti spinge a non saper leggere?

Ma tu sai cos'è un'etichetta? o pensi che definire un avversario non sia possibile, quello che non puoi fare è di usare un etichetta; se argomenti invece puoi dire tutto quello che vuoi di cosa pensi che sia un uomo, come una collettività, come un partito eccetera ...

.. ti consiglio un dizionario

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
yarebon
Inviato: 15/5/2015 11:10  Aggiornato: 15/5/2015 11:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Concludo io democristianamente la solita discussione su voto-non voto:
da non votante per quasi tutta la mia vita dico che chi non vota perchè crede di votare il meno peggio fa benissimo. E' stupido votare qualcosa se si crede il meno peggio o addirittura un gatekeeper.
In questa congiuntura storica personalmente non credo che il m5s sia il meno peggio, ma un movimento utile per far saltare diversi piani del sistema e seminare tantissime prospettive future (si fa sempre così, il mondo cambia con le idee che solo successivamente si trasformano in atto pratico, dovesse volervi anche un secolo), oltretutto l'astensione purtroppo in Italia cambia poco visto che chi vota assiduamente lo fa per i soliti partiti, anzi stiamo diventando in questo caso come l'America ed altre nazioni occidentali, dove votano pochissimi senza inficiare il sistema così da continuare la politica dell'alternanza. Se un giorno l'astensione dovesse diventare un problema (ma in genere gli astensionisti sono critici verso il sistema) ce ne accorgeremo, oggi francamente non mi sembra una prospettiva dal lato pratico vincente, semmai dal lato personale, di ideologia e visioni del mondo, insomma qualcosa che attiene al campo personale (come detto se si vede tutto marcio si fa bene a non votare). Per il resto ciò che mi fa votare m5s sono alcune sue idee che sta inserendo nello scenario italiano:
-fine democrazia rappresentativa
-rappresentanza del basso
-politica come mezzo di miglioramento del vivere collettivo e non mestiere (il dimezzamento degli stipendi)
-fine sprechi
-onestà nel senso di rispetto del programma pattuito con gli elettori
-fine della struttura verticistica piramidale del partito (qui c'è ancora tanto da lavorare ma è un inizio) e tante altre cosette che mi bastano per farmele votare, non foss'altro che hanno mezzo mondo contrario e che il sistema ce la mette tutta per creare finte opposizioni (Salvini, Civati, Landini come detto dal buon detective Conan) che non propongono nulla di nuovo
-decrescita (l'uomo non è un consumatore e il vero traguardo futuro sarà la fine della schiavitù del lavoro, non intesa come fine del lavoro, ma come fine del lavoro come mezzo di sopravvivenza e questo c'è nella filosofia dell'm5s per quanto in questa fase storica continuare a dirlo può creare incomprensioni ed odi, specie verso gli economisti, ed è irrealizzabile).
Mi basta appunto questo, poi i vari svarioni, la stessa elite che vede se è possibile utilizzare l'm5s come valvola di sfogo (e sta tentando come ha detto Massimo di inciuciarlo con il sistema) ecc. ecc., questi sono rischi del mestiere che è chiaro se dovessero verificarsi manderebbero tutto a puttane e continuerei nel non voto perenne, intanto dei semi sono stati piantati nella coscienza collettiva ed ha ragione detective Conan, anche da un punto di vista storiografico e di novità è qualcosa di anomalo nel mondo occidentale, insieme a Podemos ad esempio, si inizia sempre così.

edit: scritto un pò a cazzo di cane per la fretta ma credo si sia capito il mio pensiero

igork58
Inviato: 15/5/2015 11:11  Aggiornato: 15/5/2015 11:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Inoltre, il passaggio dell'Italicum ha reso chiaro a tutti che alle prossime elezioni ci sarà quasi sicuramente un ballottaggio, al secondo turno, fra il PD di Renzi e il Movimento 5 Stelle. Questo naturalmente ha contribuito pesantemente alla necessità, da parte dei conduttori televisivi, di prendere più seriamente il loro lavoro, le loro proposte e le loro posizioni.


Vuotorosso, su questo 6 d'accordo??
Dai, spara la tua cazzata adesso. Forza roma e caccia e pesca
.

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 11:14  Aggiornato: 15/5/2015 13:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Ma tu sai cos'è un'etichetta? o pensi che definire un avversario non sia possibile


per me puoi anche scrivere che i politici sono tutti ladri, figurati!

.... e che trovo bizzarro se dopo vai cianciando di quanto ti facciano ribrezzo le etichettature e/o generalizzazioni.

tutto qua!

Cassandra
Inviato: 15/5/2015 11:24  Aggiornato: 15/5/2015 11:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Igork58:

Citazione:
su cento votanti, votano tutti: 52 rossi e 48 neri.
su cento votanti votano la meta' : 26 rossi e 24 neri.

Spiegami cosa cambia in fatto di numeri.


Te lo spiego subito: che i rossi diranno di aver preso il 52% in entrambi i casi.
Qualora dovessero addirittura votare solo 13 rossi e 12 neri, i rossi diranno di nuovo di aver preso il 52%.
Ecco a cosa serve il non-voto: a far sì che si riduca la base dei votanti a tal punto che votino solo le clientele, che garantiranno il 52% anche con appena il 13% dei consensi.

Il fatto che molti di voi, nel confutare la mia opinione, parlino ancora di percentuali ("Renzi ha preso il 40%") dimostra che non avete molto chiara questa cosa, anzi che in realtà cadete in trappola.
Non mi sembra questo un punto a favore del non-voto, piuttosto il contrario.

Proviamo invece ad immaginare uno scenario in cui 13 persone votino Rossi, e le altre 87 votino Caccia e pesca, Forza roma, ecc.: Rossi si ritroverebbe con appena il 13% dei voti, e non potrebbe né governare né prendere premi di maggioranza né tantomeno spacciarsi per legittimato.

Quando ho deciso di praticare il non-voto perché mi facevano tutti cagare, ho votato per un partitino che ha poi preso lo 0,5%. Nel mio piccolo, ho abbassato la percentuale che il vincitore ha poi sbandierato.

Se a voi piace aiutarlo invece a sbandierare "il 40%" (e a prendere premi di maggioranza), continuate pure a non votare.


(PS Calvero: la mia non era un'affermazione ironica. Non considero gli altri una massa informe di idioti, tendo a distinguere, almeno approssimativamente come consente un forum.)

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
f_z
Inviato: 15/5/2015 11:24  Aggiornato: 15/5/2015 11:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Scusate l'OT ma questo e' troppo bello:

glossario neoliberista

Giusto per ricordarci di quali sono i "veri" problemi.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
vuotorosso
Inviato: 15/5/2015 11:25  Aggiornato: 15/5/2015 11:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: igork58 Inviato: 15/5/2015 11:11:55

Citazione:
Inoltre, il passaggio dell'Italicum ha reso chiaro a tutti che alle prossime elezioni ci sarà quasi sicuramente un ballottaggio, al secondo turno, fra il PD di Renzi e il Movimento 5 Stelle. Questo naturalmente ha contribuito pesantemente alla necessità, da parte dei conduttori televisivi, di prendere più seriamente il loro lavoro, le loro proposte e le loro posizioni.


Vuotorosso, su questo 6 d'accordo??

Facciamo che prima vediamo di giungere a una conclusione sugli argomenti che stavamo trattando, ti spiace?
Ad esempio, mi hai chiesto spiegazioni sulle percentuali, te le ho date, ma non hai detto nulla in merito: hai capito quello che ho scritto? concordi? sí? no? Perché?
Poi semmai, dopo, arriviamo alla mia opinione sulle frasi di Redazione. First things first.

Citazione:
Dai, spara la tua cazzata adesso. Forza roma e caccia e pesca

Per caritá, anche impegnandomi resterebbe comunque oscurata dalle tue, Maestro.

massimo73
Inviato: 15/5/2015 11:25  Aggiornato: 15/5/2015 11:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
hvsky

tutti sapevano che la juve di moggi rubava partite e campionati orchestrando anche i movimenti di mercato..... TUTTI..... tifosi, giornalisti, giocatori e dirigenti.... ma finche non sono uscite fuori le intercettazioni (ascoltabili da tutti) nulla è successo (e in realtà nulla è successo neanche dopo.... ma lasciamo stare).... questo fa capire come siamo fatti male.....



Scusa ma il paragone che hai scelto è del tutto fuorviante........tutti sapevano che la Juve di Moggi rubava.....a parte che dal processo non sembra sia venuta fuori questa presunta verità che a te e a tanti altri sembra scolpita nella pietra ma il sistema calcio era ai tempi di Moggi e anche oggi un sistema che funzionava e funziona in un certo modo, in cui anche altri, non solo il Belzebù Moggi, usavano gli stessi metodi discutibili.....colloqui con i designatori, regali tipo i Rolex del compianto Sensi agli arbitri e così via...per non parlare dell'altrettanto compianto Facchetti che telefonando diceva le stesse cose di Moggi o del Milan che aveva un addetto agli arbitri solo meno in vista e senza un alto ruolo nella società e apparentemente per questo... fu risparmiato, pur essendo coinvolto, da qualsiasi seria sanzione.
Certi paragoni da frequentatori di un sito come questo non me li aspetterei...e non solo perché sono juventino

vuotorosso
Inviato: 15/5/2015 11:30  Aggiornato: 15/5/2015 11:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ehm, Cassandra, per cortesia ... leva il mio nome dalla citazione nel tuo post delle 11:24: l'autore é igork58, a cui lascio tutto il ... mumble ... merito (?).

Grazie

massimo73
Inviato: 15/5/2015 11:32  Aggiornato: 15/5/2015 11:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Tutti facevano più o meno cose discutibili ma si decise che Moggi fosse il deus ex machina, il Belzebù da sacrificare e con lui la società Juventus che fu fatta scendere in serie B.....scusa ma c'è qualcosina che non quadra......

Quanto all'argomento 5 Stelle, penso anche io che finalmente abbiano imbroccato la strada giusta; va preso atto che la tv è e resterà ancora a lungo il mezzo di gran lunga più influente sul pubblico ed è quindi logico e razionale prepararsi ad andarci in tv, tanto più se si dispongono di argomenti sicuramente più validi e consistenti di quelli strombazzati dai manichini di Pd, Lega, Forza Italia, alfaniani....
Quando stamani ho sentito l'appellativo alfaniani in un servizio politico non ho potuto fare a meno di sorridere.....gli alfaniani...una nuova tribù nello zoo Italia....

Calvero
Inviato: 15/5/2015 11:50  Aggiornato: 15/5/2015 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
(PS Calvero: la mia non era un'affermazione ironica. Non considero gli altri una massa informe di idioti, tendo a distinguere, almeno approssimativamente come consente un forum.)


edit - errori 11,55

Di là di come si voglia considerare la massa, che è sacrosanto diritto di ognuno giudicarla come crede, e di cui io ho una pessima opinione - a prescindere, la differenza è che - quando all'interno di questo BLOB informe (un mostro senza testa) del gregge umano, si vogliono affibbiare significati filosofici, etici e politici e associarli a scelte che - invece - hanno un retaggio che non è possibile inquadrare e/o accomunare se non prima di una reale fotografia del problema, e non le si valuta, si sbaglia.

Per farti capire di una stupida forma mentis che si è andata creando in questa "congiuntura" temporale/politica (come ottimisticamente l'ha inquadrata Yarebon) è che mentre, ad esempio, i grillini portano avanti il discorso che "così proclama":

- il cittadino non finisce il suo lavoro solo dopo aver messo una crocetta (e siamo tutti d'accordo) ...

... allora, non vedo perché colui che quella crocetta non la mette, perché anche lui avrebbe dovuto finire lì il suo lavoro.

Quest'orecchio, sono in troppi a farlo "da mercanti", grillini compresi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Cassandra
Inviato: 15/5/2015 12:12  Aggiornato: 15/5/2015 12:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
... allora, non vedo perché colui che quella crocetta non la mette, perché anche lui avrebbe dovuto finire lì il suo lavoro.


Esatto Calvero.
Il TOTALE di quelli che conosco che non votano (parecchia gente) lo fanno perché "mi fanno tutti schifo", "così semparano", "se nessuno votasse come me il sistema si spaventerebbe taanto" e altre cagate. Qualcuno su questo forum, invece, ha motivazioni ideologiche rispettabili.
E' per questo che non ho generalizzato e non ero sarcastica, solo per questo, per rispetto verso qualche utente del forum.

Tutti gli altri, ripeto, hanno motivazioni risibili con le quali ottengono esattamente il contrario di ciò che ritengono.



(Intanto, nei sondaggi Renzi risulta avere il 37% quando invece -sommando non voto, indecisi e schede bianche- non arriva al 13%.)

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
igork58
Inviato: 15/5/2015 12:25  Aggiornato: 15/5/2015 12:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Quando ho deciso di praticare il non-voto perché mi facevano tutti cagare, ho votato per un partitino che ha poi preso lo 0,5%. Nel mio piccolo, ho abbassato la percentuale che il vincitore ha poi sbandierato.

Se a voi piace aiutarlo invece a sbandierare "il 40%" (e a prendere premi di maggioranza), continuate pure a non votare.




Gran teoria Cassandra, posso andar tranquillamente al mare.

toussaint
Inviato: 15/5/2015 12:28  Aggiornato: 15/5/2015 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Grillo su Veronesi e le mammografie ha detto solo un'altra grande verità che nessuno si era mai azzardato a dire prima, per i loschi interessi in gioco, e infatti è stato subito massacrato.
La mammografia non ti salva dal cancro al seno, quando hai qualche anomalia ti danno al controllo a 6 mesi, facendoti credere che sei tranquilla, che prima non può accadere nulla.
FALSO, come una banconota da 2 euro.
Una mia amica aveva il classico controllo a 1 anno, non si sa per quale intervento divino le è venuto in mente di farselo a 6 mesi il controllo.
Bene, aveva un tumore maligno partito già un mese prima, A 5 MESI DAL PRECEDENTE CONTROLLO CHE NON AVEVA RIVELATO NULLA!
Dunque, visto che un tumore può insorgere così repentinamente perché non fanno i controlli a 6 mesi, o addirittura a 3?
Semplice, perché le mammografie fanno male, quindi la mia amica dalla sua scelta ha ricevuto, diciamo ( ) un beneficio, ma se non fosse risultato nulla neanche a questo controllo, in realtà si sarebbe fatta del male da sola e magari la scoperta brutta l'avrebbe fatta al successivo controllo, magari a un anno perché tranquillizzata dal secondo responso positivo e allora sarebbe stata fottuta.
Non so se mi sono spiegato, il sistema prescrive le mammografie con un solo criterio, farne più possibile col vincolo di non doversi trovare poi ad affrontare cause per danni, quindi non possono andare oltre una mammografia all'anno, due se hanno la scusa di anomalie.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
fefochip
Inviato: 15/5/2015 12:37  Aggiornato: 15/5/2015 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
scusate a proposito di reddito di cittadinanza ....

ma dalla proposta di legge leggo che sarà possibile darlo a chi ha la residenza qui da almeno 24 mesi.... oltre a varie altre cose come non possesso di seconde case , di non aver percepito redditi superiori a 8000 euro l'anno precedente ecc,ecc

ma cosi attiriamo frotte di immigrati o sbaglio?

se è cosi chiamatemi razzista ma a me non va per niente bene.

fare una legge del genere senza una politica di immigrazione molto piu restrittiva di quella attuale è un suicidio.

e poi diciamola tutta chiamarla reddito di cittadinanza vuole dire un reddito al "cittadino" e non di residenza

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 13:12  Aggiornato: 15/5/2015 13:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
scusate a proposito di reddito di cittadinanza .... ma dalla proposta di legge leggo che sarà possibile darlo a chi ha la residenza qui da almeno 24 mesi.... oltre a varie altre cose come non possesso di seconde case , di non aver percepito redditi superiori a 8000 euro l'anno precedente ecc,ecc ma cosi attiriamo frotte di immigrati o sbaglio?


che io ricordi è per i cittadini.

edit: ho controllato:

Art. 4. (Beneficiari e requisiti soggettivi e oggettivi per l’accesso al reddito di cittadinanza) 1. Hanno diritto al reddito di cittadinanza tutti i soggetti che hanno compiuto il diciottesimo anno di età, risiedono nel territorio nazionale, percepiscono un reddito annuo calcolato ai sensi dell’articolo 3, comma 1, e che sono compresi in una delle seguenti categorie:
a) soggetti in possesso della cittadinanza italiana o di Paesi facenti parte dell’Unione europea;
b) soggetti provenienti da Paesi che hanno sottoscritto convenzioni bilaterali di sicurezza sociale
-----------------------------------------------------------------------------

boh, non so che dirti.

igork58
Inviato: 15/5/2015 13:24  Aggiornato: 15/5/2015 13:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
La cittadinanza è, nel diritto, la condizione della persona fisica (detta cittadino) alla quale l'ordinamento di uno Stato riconosce la pienezza dei diritti civili e politici. La cittadinanza, quindi, può essere vista come uno status del cittadino, ma anche come un rapporto giuridico tra cittadino e stato. Le persone che sono prive della cittadinanza di uno stato sono dette stranieri se hanno la cittadinanza di un altro stato, o apolidi se non hanno alcuna cittadinanza.

mc
Inviato: 15/5/2015 13:28  Aggiornato: 15/5/2015 14:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Fefo
Citazione:
fare una legge del genere senza una politica di immigrazione molto piu restrittiva di quella attuale è un suicidio.

Certo. Come condannare e rifiutarsi di appoggiare una legge di redistribuzione di ricchezza, definitivamente "ultra dovuta", a cittadini vessati da decenni senza ritorni concreti in termini sociali e solidali nel caso di bisogno per una pura ed ipotetica, e, a mio parere sostanzialmente immotivata, remota possibilita' collaterale alla sua approvazione.

Prima cosa che mi viene in mente e' il costo procapite per gestire gli immigrati che per necessita' arrivano nel paese, riguardo i quali la classe politica fa di tutto per trasformarli in senza diritti, rendendoli clandestini. Nel momento in cui li si dichiara illegali in questo paese, "devono essere" gestiti (leggere, "trattenuti" - per evitare che delinquano? ...mah...) ... ovviamente con costi procapite esorbitanti.
Va da se', invece, che, offrendo opportunita' di integrazione, si risparmiano questi fondi, i quali destinatari incassano per detenere (come bestie il piu' delle volte) le stesse persone che potrebbero usare quei soldi per il migliaramento della propria vita... (cosa che fondamentalmente e' nei piani di coloro scappino dal proprio paese natale, evidentemente).

Seconda cosa.
Citazione:
se è cosi chiamatemi razzista ma a me non va per niente bene.

L'istinto mi portava a rispondere un facile, ma motivato, "e 'sticazzi", pero' capisco che potrebbe essere insufficiente come argomentazione per cui mi tocca articolare la risposta, anche se tu non hai dimostrato lo stesso rispetto per la discussione non spiegando le motivazioni per cui "non va per niente bene".
E' un errore il tuo, perche' se lo avessi fatto avresti intuito da solo, probabilmente, come le condizioni degli immigrati sarebbero completamente diverse con tale istituzione. Il degrado offerto da un totale abbandono (costoso lo stesso per la popolazione contribuente) di questa componente, ormai sostanziale della popolazione attuale italiana, non sarebbe lo stesso.
Entrerebbero a far parte della societa' a pieni diritti e con la possibilita' di crearsi opportunita' nuove.

Citazione:
fare una legge del genere senza una politica di immigrazione molto piu restrittiva di quella attuale è un suicidio.

Fare un cazzo rimanendo in questa situazione non sarebbe tanto meglio. Anzi, si aggiungerebbe la beffa di pagare gentaglia (chi gestisce i flussi e ci lucra direttamente ed indirettamente), non migliorando ne' la situazione degli immigrati stessi (che sono esseri umani), ne', tanto meno, quella degli italiani che sborsano, per imprigionare senza rientro alcuno per la popolazione (aguzzini a parte)

*****
Citazione:
e poi diciamola tutta chiamarla reddito di cittadinanza vuole dire un reddito al "cittadino" e non di residenza

La migliore tra le tue argomentazioni, ma e' anche insulsamente pedante e relativa a futili motivazioni grammaticali, nonostante ambisca ad un vuoto richiamo ad un nazionalismo miope che non riesce minimamente a comprendere la profondita' delle implicazioni di una azione generale sul reddito "basale" proposto.

________
Per la questione non voto - voto:
quotone per Cassandra, Vuotorosso e Yarebon con il quale sono decisamente d'accordo.

E' una discussione lungamente affrontata e, quello che ho personalmente capito da tale dibattito infinito, e' che non si tratta solamente di una scelta di barricata, ma di una scelta che necessita una particolare ed obbiettiva valutazione ricorsiva. Ogni tornata elettorale ha una sua chiave di lettura e ci sono "annate" in cui l'"annatevene a fanculo tutti" e' l'unica possibile risposta, mentre in altre e' fondalmentale fare un po' piu' di attenzione (nemmeno tanta, alla fine vista la palese necessita' di cambiamento) e non ragionarci su con il filtro di un dogma (il non voto a tutti i costi) che potrebbe essere fuoriluogo in determinate situazioni politico - sociali.

mc

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 13:32  Aggiornato: 15/5/2015 13:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
olgyman : sono solo più lesti a fregare i soldi...e noi boccaloni che crediamo si taglino pure lo stipendio


infatti, come tutti sanno, i 10.000.000 di euro donati al fondo p.m.i. sono frutto di rapine in banca, non certo del taglio dei loro stipendi.
https://www.youtube.com/watch?t=65&v=Q_m9FwqP5O8

Citazione:
c'è da rabbrividire...questi sono peggio di quelli su cui puntano il dito...


che tu pensi siano peggio di quelli su cui puntano il dito, è solo una tua opinione personale, ma non vuol dire che ciò sia vero.

Det.Conan
Inviato: 15/5/2015 14:37  Aggiornato: 15/5/2015 14:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Manlio Di Stefano ad Agorà RAI 3

Un video che dimostra come faccia bene al M5S andare in tv.
Ascoltate il suo secondo intervento.
In 5 minuti ridicolizza in poche frasi tutti gli altri e perfino il conduttore (notoriamente filo-piddino) ammutolisce.

igork58
Inviato: 15/5/2015 15:07  Aggiornato: 15/5/2015 15:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
In nessun paese al mondo un cittadino ha possibilità di aprire un'impresa o aiutare la propria impresa con i soldi degli stipendi dei parlamentari.

Oggi grazie al MoVimento 5 Stelle questa è una realtà Italiana.



Famosa realta' italiana. Infatti se non hai gia' l'impresa, non puoi far domanda. Apri cosa??
Soliti slogan e video colorati. Fenomenali

https://www.youtube.com/watch?t=10&v=0KxPlg5avwA

Det.Conan
Inviato: 15/5/2015 15:17  Aggiornato: 15/5/2015 15:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Un esempio di come la presenza in studio dei "grillini" faccia sbroccare gli interlocutori :

Sgarbi vs Salvatore (M5S)


Red_Max
Inviato: 15/5/2015 15:59  Aggiornato: 15/5/2015 16:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ripropongo la mia perplessità:
Vado in piazza: il programma non c'è ma puoi compilare un modulo per scegliere gli argomenti del programma che verrà discusso in rete.
Vado in rete: il programma non c'è sul meetup a parte organizzare i banchetti i gruppi di discussione sono diserti
Che sia colpa di qualche hacker?
Vado sull'altro sito c'è la foto della presentazione del programma fatta qua e là.
Adesso sono in TV e su facebuck...
Ora è tutto più chiaro...
A PARTE IL PROGRAMMA

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Det.Conan
Inviato: 15/5/2015 18:21  Aggiornato: 15/5/2015 18:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 18:58  Aggiornato: 15/5/2015 19:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
igork58: se non hai gia' l'impresa, non puoi far domanda. Apri cosa?? Soliti slogan e video colorati. Fenomenali


Fondo di garanzia per il microcredito

Il fondo ha la finalità di finanziare lavoratori autonomi o microimprese rientranti nelle cosiddette fasce deboli ovve ro non in condizione di rivolgersi al sistema creditizio tradizionale per assenza di idonee garanzie.
Il Ministero dello Sviluppo Economico si è impegnato a versare in questo fondo, alla data del 1° gennaio di ogni anno, un importo annuo massimo di euro 30.000.000; Il MoVimento 5 S telle ha versato circa 10.000.000 di euro. Quindi , lo stanziamento totale disponibile per il 2015 è di euro 40.000.000, le dotazioni per gli anni s uccessiv i saranno costituite d a lle rate restituite dai beneficiari, dallo stanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico e da future ed eventuali erogazioni liberali come quelle fatte dal MoVimento 5 stelle.
Principali Caratteristiche
1. L’ a ssenza di garanzie reali in capo all’utente finale ;
2. Il F ondo del Microcredito in sostituzione delle “garanzie reali” copre l’ 80% delle somme finanziate;
3. Il Fondo del M icrocredito garantisce le somme erogate senza la valutazione economico - finanziaria del g estore del Fondo;
4. La garanzia del Fondo è rilasciata a titolo gratuito ;
5. In virtù di queste caratteristiche ci sarà un iter procedurale molto snello ;
6. Presenza di s ervizi ausiliari di assistenza e monitoraggio per tutta la durata del finanziamento.

Chi può davvero beneficiare del Microcredito ?

Avvio o sviluppo d i un’attività di lavoro autonomo o di microimpresa, organizzata in forma individuale, di associazione, di società di persone, di società a responsabilità limitata semplificata o di società cooperativa.
1. Lavoratori autonomi (commercialisti, avvocati, medici, notai, geometri, agronomi, consulenti del lavoro, psicologi, giornalisti, architetti, ingegneri, dentisti, consulente aziendale, tributario, informatico, editoriale, web master, ecc.) titolari di partita IVA da meno di c inque anni e con massimo 5 dipendenti;
2. Imprese individuali titolari di partita IVA da meno di cinque anni e con massimo 5 dipendenti;
3. Società di persone, società a responsabilità limitata semplificata o società cooperative titolari di partita IVA da meno d i cinque anni e con massimo 10 dipendenti

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/pdf/m5s-scheda-tecnica-microcredito.pdf

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 19:08  Aggiornato: 15/5/2015 19:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
http://www.pmi.it/economia/lavoro/articolo/67081/aprire-una-srl-semplificata-nuovi-requisiti-e-costi.html

La disciplina sulle Srl a 1 Euro, per chi vuole aprire una società a responsabilità limitata semplificata, è stata perfezionata con il Decreto Lavoro 2013, che ha eliminato alcuni paletti lasciando intatte tutte le agevolazioni in materia di minori costi di avvio ma anche di statuto standard – integrabile ma inderogabile rispetto ai suoi tratti distintivi (parere del MiSE n. 43644 del 10 dicembre 2012). L’aspetto oggi più allettante è l’abolizione del tetto massimo dei 35 anni, del divieto di trasferimento di quote a soci di età superiore, dell’obbligo di scegliere gli amministratori fra i soci. Vediamo come aprire una srl semplificata e quanto costa.
=> Le nuove Srl alla luce delle novità normative
Requisiti per aprire una Srls

L’atto costitutivo deve essere redatto per atto pubblico e contenere i dati anagrafici e requisiti della società, indicati all’articolo 3 del Dl 1/2012 convertito con la legge 27/2012, che ha introdotto l’articolo 2463-bis del Codice civile, modificato dal comma 13 dell’articolo 4 del decreto lavoro (Dl 76/2013):

La denominazione sociale contiene l’indicazione di società a responsabilità limitata.
Il capitale sociale è compreso fra uno e 9.999 euro, è sottoscritto e interamente versato alla data della costituzione. Il conferimento deve essere in denaro e versato all’organo amministrativo.
Vanno indicati gli amministratori (che, rispetto alla regola oriniganzia, non devono più essere soci).

Srl semplificata – Statuto e atto costitutivo
Adempimenti e costi

Non si paga. Per l’atto costitutivo, il notaio controlla i requisiti senza chiedere onorari ed entro 20 giorni deposita l’atto presso l’Ufficio del Registro Imprese tramite software ComUnica, senza spese per i diritti di segreteria e bollo.
Si paga. I costi dovuti sono il diritto annuale alla Camera di Commercio, l’imposta di registro, la denuncia inizio attività.
---------------------------------------------------------------------

poi, caro igork58, fai domanda per il microcredito

halastor
Inviato: 15/5/2015 19:09  Aggiornato: 15/5/2015 19:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
scusate "ildieffe" e "sken"...

....ma non credo sia così....rasoio di Occam..
Ha semplicemente sbagliato strategia (fra le altre) e adesso si è ravveduto...tutto qui.

Se poi mi dici che non andavano in tv perché non avevano argomentazioni ma avrebbero solo potuto attaccare chi aveva fatto male prima di loro, allora possiamo discuterne...è ovvio che sarebbe stato inutile, scontato e si sarebbero comportati come gli altri. Pensare che non fossero pronti per il mondo televisivo, solo perché novizi, mi sembra una forzatura del pensiero...tanto a farsi insultare e sbranare non è che serva poi molto essere preparati o meno...ti insultano e sbranano lo stesso...a maggior ragione aggiungerei...

Halastor

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
massimo73
Inviato: 15/5/2015 19:30  Aggiornato: 15/5/2015 19:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
La strategia del non andare in televisione a mio parere aveva una logica all'inizio stante la premessa che comunque i programmi televisivi sono fatti a misura dei politici di professione, dei vecchi marpioni mistificatori che ti intortano bene con le chiacchiere mentre nel Movimento, forza nuova composta da molti giovani praticamente tutti alla prima esperienza politica, c'era, specie nelle prime fasi, molta inesperienza.
E poi c'era una fiducia sconfinata sbandierata più volte da Grillo nellla mitica rete, da lui investita di un'importanza che non ha e non avrà neanche nei prossimi anni stante vari fattori come l'età media alta della popolazione italiana e la diffusione della rete non ancora capillare nel paese, oltre al fatto che la tv resta il medium principale con cui la maggior parte della gente si forma un'opinione.
Diciamo che all'inizio, alla comparsa del Movimento poteva anche avere una logica questa strategia per marcare con forza la diversità del Movimento che non voleva confondersi giustamente con gli altri ma ora, diciamo in una fase più matura del Movimento 5 Stelle, lasciare un campo decisivo come la tv scoperto sarebbe stato puro masochismo; diciamo che in questa seconda fase in cui la figura catalizzatrice di Grillo comincia ad essere meno in vista ed in prima linea, è giustissimo presidiare la tv, anche perché ripeto che quando lo fanno, in genere lo fanno bene e fanno risaltare la povertà di contenuti degli altri.

Red_Max
Inviato: 15/5/2015 20:02  Aggiornato: 15/5/2015 20:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Sono proprio curioso di vedere i risultati di queste elezioni...
Ovviamente alla fine tutti saranno vincitori.
Basta selezionare il dato che fa più comodo.

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 20:31  Aggiornato: 15/5/2015 20:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando

webcri
Inviato: 15/5/2015 20:51  Aggiornato: 15/5/2015 20:51
So tutto
Iscritto: 19/1/2010
Da:
Inviati: 7
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Autore: fefochip

scusate a proposito di reddito di cittadinanza ....

ma dalla proposta di legge leggo che sarà possibile darlo a chi ha la residenza qui da almeno 24 mesi.... oltre a varie altre cose come non possesso di seconde case , di non aver percepito redditi superiori a 8000 euro l'anno precedente ecc,ecc

ma cosi attiriamo frotte di immigrati o sbaglio?

se è cosi chiamatemi razzista ma a me non va per niente bene.

fare una legge del genere senza una politica di immigrazione molto piu restrittiva di quella attuale è un suicidio.

e poi diciamola tutta chiamarla reddito di cittadinanza vuole dire un reddito al "cittadino" e non di residenza



Posso rassicurarti che il tuo timore è infondato,ti spiego perchè:

i requisiti per accedere al reddito di cittadinanza per i cittadini extracomunitari sono:
provenire da Paesi che hanno sottoscritto convenzioni bilaterali di sicurezza sociale,questi paesi ad oggi sono:
Argentina,Repubblica di Capo Verde,Australia,Repubblica di Corea, BosniaErzegovina,
Brasile,Repubblica di San Marino,Canada e Quebec,Santa Sede,ex Jugoslavia,
Tunisia,Israele,Turchia,Jersey, Isola di Man e Isole del Canale,U.S.A (Stati Uniti d’America),
Macedonia,Uruguay,Messico,Venezuela,Principato di Monaco.
fonte: INPS
Come vedi nessun claandestino che arriva coi barconi é cittadino di uno di questi paesi ,quindi non ha diritto a nessun reddito di cittadinza.

Un altro requisito è la residenza da almeno 24 mesi:
un cittadino extracomunitario per ottene l'iscrizione anagrafica che attesta la residenza ha bisogno di questi documenti:
passaporto o altro documento di riconoscimento equipollente in corso di validità e visto di ingresso quando richiesto;
valido documento di soggiorno (vedi scheda permesso di soggiorno e carta di soggiorno) in originale e in corso di validità del cittadino straniero;
un documento che attesti l’attività lavorativa esercitata: subordinata (contratto di lavoro subordinato registrato) o autonoma (iscrizione ad una Camera di Commercio o Partita IVA), se soggiorno e iscrizione anagrafica sono richiesti ai fini lavorativi;
un documento che attesti l’iscrizione a corsi di istruzione o di formazione professionale (iscrizione presso un Istituto pubblico o privato riconosciuto), se soggiorno e iscrizione anagrafica sono richiesti a fini di studio o di formazione;
un’attestazione di disponibilità finanziaria per sé (e per i propri familiari);
una Polizza di assicurazione sanitaria ovvero altro titolo idoneo a coprire tutti i rischi nel territorio nazionale.
Documenti che un clandestino non ha , e che difficilmente potrà ottenere quindi
nessuno di questi potrà richiedere il reddito di cittadinanza .

Per quanto riguarda i cittadini UE,visto che,non qui ma da altre parti c'è il timore di un invasione di nullafacenti e furbetti da est,hanno anche loro come requisito la residenza da almeno 24 mesi:
documenti che un cittadino UE deve presentare per la residenza:

un valido documento di riconoscimento;
un documento che attesti l’attività lavorativa esercitata: subordinata (contratto di lavoro subordinato registrato) o autonoma (iscrizione ad una Camera di Commercio o Partita IVA), se soggiorno e iscrizione anagrafica sono richiesti ai fini lavorativi;
un documento che attesti l’iscrizione a corsi di istruzione o di formazione professionale (iscrizione presso un Istituto pubblico o privato riconosciuto), se soggiorno e iscrizione anagrafica sono richiesti a fini di studio o di formazione;
un’attestazione di disponibilità finanziaria per sé e per i propri familiari;
una Polizza di assicurazione sanitaria ovvero altro titolo idoneo a coprire tutti i rischi nel territorio nazionale.
Anche in questo caso i requisiti di accesso scartano a priori i "nullafacenti" o i furbetti.

Va da sè comunque che un cittadino ue o extracomunitario in possesso di tutti i requisiti potrà percepire il reddito di cittadinanza,se mai verrà approvato.

infosauro
Inviato: 15/5/2015 20:51  Aggiornato: 15/5/2015 20:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
red_max, hai letto il mio commento?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
igork58
Inviato: 15/5/2015 21:07  Aggiornato: 15/5/2015 21:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Non si paga. Per l’atto costitutivo, il notaio controlla i requisiti senza chiedere onorari ed entro 20 giorni deposita l’atto presso l’Ufficio del Registro Imprese tramite software ComUnica, senza spese per i diritti di segreteria e bollo.
Si paga. I costi dovuti sono il diritto annuale alla Camera di Commercio, l’imposta di registro, la denuncia inizio attività.
---------------------------------------------------------------------

poi, caro igork58, fai domanda per il microcredito



Poi , caro Parsifal, ti dicono che i 25000 euri non te li danno, e te che fai??chiudi??

Red_Max
Inviato: 15/5/2015 22:07  Aggiornato: 15/5/2015 22:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: infosauro Inviato: 15/5/2015 20:51:34
red_max, hai letto il mio commento?


Sì l'ho letto c'è un solo consigliere comunale del M5S.
Ho sentito parlare di un programma di ben 80 pagine.
Aspetto fiducioso, anzi domani vado in piazza.

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 22:18  Aggiornato: 15/5/2015 22:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Poi , caro Parsifal, ti dicono che i 25000 euri non te li danno, e te che fai??chiudi??


Prima eri convinto che SOLO le imprese possono chiedere il microcredito.

Ti ho dimosrtrato che hai scritto l'ennesima cazzata, e ora sei dispiaciuto se devi chiudere la s.r.l. semplificata; capirai, un salasso per i soci!

Se il proggetto è valido, avrai il finanziamento.

Se queste sono le tue critiche al M5S, mi sa che devi inventare altro per screditarlo,

Pielpino
Inviato: 16/5/2015 0:43  Aggiornato: 16/5/2015 0:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2011
Da:
Inviati: 39
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: fefochip Inviato: 15/5/2015 12:37:04

scusate a proposito di reddito di cittadinanza ....

ma dalla proposta di legge leggo che sarà possibile darlo a chi ha la residenza qui da almeno 24 mesi.... oltre a varie altre cose come non possesso di seconde case , di non aver percepito redditi superiori a 8000 euro l'anno precedente ecc,ecc

ma cosi attiriamo frotte di immigrati o sbaglio?

se è cosi chiamatemi razzista ma a me non va per niente bene.

fare una legge del genere senza una politica di immigrazione molto piu restrittiva di quella attuale è un suicidio.

e poi diciamola tutta chiamarla reddito di cittadinanza vuole dire un reddito al "cittadino" e non di residenza


la residenza vuol dire cittadinanza,che si ottiene in base a determinati criteri,non è quindi il permesso di soggiorno o asilo politico, pensa che ci son atleti che la attendono da 10 anni,il che esclude tutti quelli che vorrebbe (ma solo per propaganda) annegare salvini

igork58
Inviato: 16/5/2015 6:03  Aggiornato: 16/5/2015 6:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Prima eri convinto che SOLO le imprese possono chiedere il microcredito.

Ti ho dimosrtrato che hai scritto l'ennesima cazzata, e ora sei dispiaciuto se devi chiudere la s.r.l. semplificata; capirai, un salasso per i soci!

Se il proggetto è valido, avrai il finanziamento.

Se queste sono le tue critiche al M5S, mi sa che devi inventare altro per screditarlo,



Te non hai dimostrato una sega. Come sempre del resto.
E' il tuo amico di maio che dice questo:

"In nessun paese al mondo un cittadino ha possibilità di aprire un'impresa o aiutare la propria impresa con i soldi degli stipendi dei parlamentari.

Oggi grazie al MoVimento 5 Stelle questa è una realtà Italiana"

Leggi bene: POSSIBILITA' DI APRIRE UN'IMPRESA. balle

e te confermi le cazzate che dice il tuo idolo. Quante volte hai postato quel video?? ripeti mille volte e la gente ci crede??

redribbon
Inviato: 16/5/2015 6:55  Aggiornato: 16/5/2015 6:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:

Citazione:
mi convincono del fatto che in politica l’ignoranza degli onesti è una cosa molto molto pericolosa. Non basta essere incensurati, non condannati, non indagati. Bisogna essere prima di tutto responsabili.




Ha idee giuste ma nel verso contrario


“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
redribbon
Inviato: 16/5/2015 7:02  Aggiornato: 16/5/2015 7:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: Det.Conan
Un video che dimostra come faccia bene al M5S andare in tv.


Ma il m5s fa bene ad andare in tv, questo mi sembra, mi sarebbe sempre sembrato fuori questione:
è evidente che per raggiungere più persone possibili occorra anche andare in tv che resta un mezzo importante,
quelli che si informano su internet di certo non sono il 100 o il 90 o l'80% degli italiani,
e ci sono ancora persone che pensano e vedono la realtà alla vecchia maniera, tipo la ricerca che ci permette di prevenire (e magari di sconfiggere, aggiungo io) il cancro
vedi l'esempio di Saviano.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
redribbon
Inviato: 16/5/2015 7:26  Aggiornato: 16/5/2015 7:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Autore: igork58 Inviato: 15/5/2015 12:25:39
Gran teoria Cassandra, posso andar tranquillamente al mare.


A votare bisognerebbe sempre andare, poi si può lasciare scheda bianca o annullarla scrivendo, che so, "Renzi sei un venduto ai poteri forti".

Ho dovuto esercitare una notevole violenza su me stesso alle scorse elezioni per fare la croce sul m5s,
i motivi sono diversi, tipo il sospetto che il m5s sia solo una valvola di sfogo, ma soprattutto,
la mancanza di una netta posizione in favore dell'uscita dall'euro, e magari anche dall'Europa,
che è una condizione imprescindibile per potere anche solo pensare di progettare un qualsivoglia futuro per chi è in Italia:
L'Europa ci chiede di fare subito le privatizzazioni per ridurre il debito pubblico
Con un debito pubblico di 2200miliardi ed in costante aumento i 10 miliardi (dicasi 10) sono solo una irrilevante goccia,
debito pubblico che con l'euro ci tocca pagare con le tasse,
mentre non è e non era così con la moneta sovrana:
con la lira il debito pubblico era fittizio dal momento che veniva continuamente ripagato con emissione di nuovi titoli di Stato (con interessi decisi dal Ministero del Tesoro), che se il mercato non li voleva venivano comprati dalla Banca d'Italia con soldi creati dal nulla proprio a questo scopo.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Parsifal79
Inviato: 16/5/2015 7:41  Aggiornato: 16/5/2015 7:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
igork58: se non hai gia' l'impresa, non puoi far domanda. Apri cosa?? Soliti slogan e video colorati. Fenomenali


Chi può davvero beneficiare del Microcredito ?

Avvio o sviluppo d i un’attività di lavoro autonomo o di microimpresa, organizzata in forma individuale, di associazione, di società di persone, di società a responsabilità limitata semplificata o di società cooperativa.
1. Lavoratori autonomi (commercialisti, avvocati, medici, notai, geometri, agronomi, consulenti del lavoro, psicologi, giornalisti, architetti, ingegneri, dentisti, consulente aziendale, tributario, informatico, editoriale, web master, ecc.) titolari di partita IVA da meno di c inque anni e con massimo 5 dipendenti;
2. Imprese individuali titolari di partita IVA da meno di cinque anni e con massimo 5 dipendenti;
3. Società di persone, società a responsabilità limitata semplificata o società cooperative titolari di partita IVA da meno d i cinque anni e con massimo 10 dipendenti

Citazione:
igork58: Te non hai dimostrato una sega. Come sempre del resto. E' il tuo amico di maio che dice questo: "In nessun paese al mondo un cittadino ha possibilità di aprire un'impresa o aiutare la propria impresa con i soldi degli stipendi dei parlamentari. Oggi grazie al MoVimento 5 Stelle questa è una realtà Italiana" Leggi bene: POSSIBILITA' DI APRIRE UN'IMPRESA. balle e te confermi le cazzate che dice il tuo idolo. Quante volte hai postato quel video?? ripeti mille volte e la gente ci crede??


Siamo passati alle accuse di idolatria, a quanto pare.

Immagino quali siano i tuoi idoli


infosauro
Inviato: 16/5/2015 21:49  Aggiornato: 16/5/2015 21:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Citazione:
Sì l'ho letto c'è un solo consigliere comunale del M5S.
Ho sentito parlare di un programma di ben 80 pagine.
Aspetto fiducioso, anzi domani vado in piazza.

Novità?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Red_Max
Inviato: 17/5/2015 0:20  Aggiornato: 17/5/2015 0:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ora il programma è finalmente online.
La prima impressione è che ci hanno messo un mese per scrivere il programma... del PD!!!

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
infosauro
Inviato: 17/5/2015 15:50  Aggiornato: 17/5/2015 15:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Ti hanno detto quando fanno le riunioni?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
franco8
Inviato: 31/5/2015 16:20  Aggiornato: 31/5/2015 16:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Movimento 5 Stelle: qualcosa sta cambiando
Lo scenario è complesso.
Ma credo che , condividendo e non negando quanto detto nell'articolo ( quasi annotazione su fatti .. )
sarebbero da considerare altre "chiavi di lettura" ea altri dettagli..
Per esempio l' OT di f_z non è OT per nulla, ma lo trovo esattaente in tema.
(Mi riferisco a questo:
glossario neoliberista

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=15053
)

Ci ricorda come buona parte dei "riferimenti ideologici" del M5S (o almeno quelli che poi hanno effetto "pratico" in mezzo alle molte idee non smpre chiare - ma è forse una mia impressione errata)
hanno ben poco di "rivoluzionario".
E d'altra parte non avrebbero preso il 25% se avessero proposte "rivoluzionarie"...
Ci sarebbe poi anche da dire su quel poco di "nuovo", come il richiamo sulla democrazia diretta e su quel che si traduce in pratica...
Ma qui vi volevo far notare come quello che viene visto o può esser visto come "cambio di atteggiamento dei media",
può essere visto come conferma della tesi che vuole il reddito di cittadinanza perfettamente coerente al quadro "ordo-liberista"...

... E tutto questo quando ogni tanto capita di ricordare che una costituzione che al suo art.1 fonda la repubblica sul lavoro dovrebbe garantire molto molto di più che un qualsiasi "reddito di cittadinanza" (o sussidio , chiamtelo come volete) ... Ma le risposte fanno parte di un copione già visto...
----

redribbon
Citazione:

Ho dovuto esercitare una notevole violenza su me stesso alle scorse elezioni per fare la croce sul m5s[...]
che è una condizione imprescindibile per potere anche solo pensare di progettare un qualsivoglia futuro per chi è in Italia:
L'Europa ci chiede di fare subito le privatizzazioni per ridurre il debito pubblico

Concordo con te.
E se poi ci riflettiamo, forse l'obiettivo di tutto l'ambaradan sono proprio le privatizzazioni.

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA