Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


palestina : Israele, grande stato democratico
Inviato da Redazione il 15/5/2015 11:27:24 (6354 letture)

Durante una manifestazione in Israele, un giovane ebreo americano ha espresso la sua opinione sulla questione palestinese. Guardate cosa è successo.


Voto: 10.00 (5 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
perspicace
Inviato: 15/5/2015 11:59  Aggiornato: 15/5/2015 11:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Israele, grande stato democratico
Una nazione di criminali senza anima.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
fefochip
Inviato: 15/5/2015 12:04  Aggiornato: 15/5/2015 12:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Israele, grande stato democratico
non je la si fa piu a vedere ste cose.

tanto ormai si è capito , si fermeranno solo quando avranno sterminato tutti i palestinesi , fino all'ultimo.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
toussaint
Inviato: 15/5/2015 12:35  Aggiornato: 15/5/2015 12:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
Questo è quello che questi fascisti di merda fanno tutti i giorni non solo ai palestinesi ma anche ai loro correligionari (ma poi, i fascisti che religione possono mai avere se non quella del potere?) falascià e Neturei Karta, anzi fanno molto peggio, ci sono denunce di torture in carcere da parte delle espertissime squadrette dello Shin Beth.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
abbidubbi
Inviato: 15/5/2015 12:41  Aggiornato: 15/5/2015 12:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Israele, grande stato democratico
che personcine perbene...
quante generazioni ci vorranno per farne degli esseri umani?

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
Pyter
Inviato: 15/5/2015 12:54  Aggiornato: 15/5/2015 12:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Israele, grande stato democratico
In genere nella bibbia ogni volta che bisogna fare una cosa ci vogliono 40 anni.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 15/5/2015 13:00  Aggiornato: 15/5/2015 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
_________________
___________


Ci sarebbe la possibilità di sapere dov'è adesso questo ragazzo?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Mrexani
Inviato: 15/5/2015 13:16  Aggiornato: 15/5/2015 13:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/6/2014
Da:
Inviati: 432
 Re: Israele, grande stato democratico
Un tipo coraggioso e anche piuttosto furbo, ha colto le divise in flagranza di democrazia.... e la Democrazia in flagranza di stronzata...

Regom
Inviato: 15/5/2015 13:22  Aggiornato: 15/5/2015 13:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
@ Calvero

Citazione:
Ci sarebbe la possibilità di sapere dov'è adesso questo ragazzo?


Il video risale circa a 4 anni fa. Dal suo profilo twitter risulta che fino a dicembre 2014 si trovasse in Chile, precisamente a Santhiago.

[EDIT perché ho letto ora mrexani]
@ mrexani

Citazione:
Un tipo coraggioso e anche piuttosto furbo, ha colto le divise in flagranza di democrazia.... e la Democrazia in flagranza di stronzata...


In realtà la situazione si è sviluppata nell'arco di circa un'ora (e il filmato di 3 minuti è solo un estratto parziale di quanto successo) e con informazioni così frammentarie è complicato persino crearsi un'opinione parziale.
Certo è che un cittadino ebreo straniero in visita in Israele (insomma niente più di un turista) che decide (con la kefiah al collo e la spilletta arabo palestinese sul petto) di definire Israele uno stato canaglia e che si rifiuta di fornire il suo passaporto alle forze dell'ordine deve pur mettere in conto di poter essere fermato, portato in caserma per accertamento e di essere rilasciato dopo 48 ore, accettando anche di non ritenersi più persona gradita in quel paese.

bernuga
Inviato: 15/5/2015 13:36  Aggiornato: 15/5/2015 13:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Israele, grande stato democratico
Tanti anni fa, ad una festa, insieme ad un mio amico parlammo con un ragazzo israeliano, il quale, alla domanda "cosa ne pensi della situazione con la Palestina" rispose sorridendo"Palestina?Cos'e' la Palestina?"
Del resto, se merdanyahu per farsi rieleggere ha dichiarato "fino a quando ci sono io non ci sara' nessuno stato Palestinese" vuol dire che conosce bene le merde che governa.
Una nazione che rinchiude e tortura bambini in gabbie all'aperto dovrebbe semplicemente essere spazzata via.



http://yournewswire.com/torture-israel-caught-caging-kids-during-winter-for-petty-crimes/

warlord
Inviato: 15/5/2015 13:37  Aggiornato: 15/5/2015 13:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2015
Da:
Inviati: 221
 Re: Israele, grande stato democratico
La libertà di parola di uno stato democratico.

e questo 4 anni fa?, figuriamoci oggi.

La libertà è un’illusione. Essere dominati da me non è così male per la razza umana quanto essere dominati da altri della vostra specie.
Antdbnkrs
Inviato: 15/5/2015 13:41  Aggiornato: 15/5/2015 13:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Israele, grande stato democratico
Il video risale circa a 4 anni fa

Quindi israele non è l'unico paese "democratico"... "occidentale"! Una VERGOGNA come questa doveva essere EVIDENZIATA in tutte le "democrazie" occidentali e invece sono 4 anni che nessuno ne parla! Chissa' perche'.....

Slobbysta
Inviato: 15/5/2015 13:50  Aggiornato: 15/5/2015 13:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Israele, grande stato democratico
Sono appena tornato da Ginevra per questioni mediche, in aeroporto già i miei cellulari sono stati automaticamente invasi...ma quando poi ho fatto una battuta sul l'11/9 perchè levandomi le scarpe ho esatto delle pantofole...mi son visto piombare 4 poliziotti che se la giocavo male sarei finito dietro le sbarre...la polizia è fascista come atteggiamento ma se conosci la procedura li metti con le spalle al muro...

Il ragazzo poteva mostrare i documenti...e forse avrebbe evitato...

Il problema palestinese è anche un espediente...degli indios sterminati ancora oggi se ne sa meno di niente...usare i palestinesi per dar contro ai Sionisti può aver senso...ma non speculativo...

Slobbysta

Calvero
Inviato: 15/5/2015 14:08  Aggiornato: 15/5/2015 14:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Il video risale circa a 4 anni fa. Dal suo profilo twitter risulta che fino a dicembre 2014 si trovasse in Chile, precisamente a Santhiago.


Grazie delle info

Citazione:
Certo è che un cittadino ebreo straniero in visita in Israele (insomma niente più di un turista) che decide (con la kefiah al collo e la spilletta arabo palestinese sul petto) di definire Israele uno stato canaglia e che si rifiuta di fornire il suo passaporto alle forze dell'ordine deve pur mettere in conto di poter essere fermato, portato in caserma per accertamento e di essere rilasciato dopo 48 ore, accettando anche di non ritenersi più persona gradita in quel paese.


Dici bene e, certo, deve aspettarselo. Il punto è proprio questo; non dovrebbe esistere che bisognerebbe aspettarselo, perché quando - da cittadino - degli atti dispotici e illiberali non possono che essere denunciati con delle provocazioni, significa che si è già alla frutta.

Concordo solo sul fatto che non doveva rifiutarsi di consegnare i documenti. A prescindere, non doveva permetterselo. A sua volta non esiste che l'approccio violento doveva essere di tal fatta.

Per quanto concerne il fatto che di cittadino americano trattasi, non regge; è Israele che canta a trombe spianate che l'essere ebrei non ha confini, e che a loro deve essere riservato uno status speciale rispetto agli a altri; non lo ha deciso il ragazzo, lo predica Israele; indi e per cui, discende che un ebreo americano ha tutto il diritto di proclamare un suo "Non in mio nome", quando cazzo gli pare e piace, perché è a quella morale che si appella Israele e, a quella, Israele deve rendere conto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Sisifo358
Inviato: 15/5/2015 14:09  Aggiornato: 15/5/2015 14:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2015
Da:
Inviati: 80
 Re: Israele, grande stato democratico
Evviva la libertà d'espressione!!

E direi pure che gli è andata bene perché è statunitense.

Regom
Inviato: 15/5/2015 14:12  Aggiornato: 15/5/2015 14:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Per quanto concerne il fatto che di cittadino americano trattasi, non regge; è Israele che canta a trombe spianate che l'essere ebrei non ha confini, e che a loro deve essere riservato uno status speciale rispetto agli a altri; non lo ha deciso il ragazzo, lo predica Israele; indi e per cui, discende che un ebreo americano ha tutto il diritto di proclamare un suo "Non in mio nome", quando cazzo gli pare e piace, perché è a quella morale che si appella Israele e a quella deve rendere conto.


Purtroppo non ho il tempo di replicare con la precisione dovuta, però Israele non ha mai detto e mai dirà che un ebreo americano abbia gli stessi diritti di un cittadino israeliano all'interno dello stato di Israele.

Parsifal79
Inviato: 15/5/2015 14:13  Aggiornato: 15/5/2015 14:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
un giovane ebreo americano ha espresso la sua opinione sulla questione palestinese. Guardate cosa è successo


mi ha fatto ricordare:

https://www.youtube.com/watch?v=-tgCFx5FbbY

(il primo commento sotto il video spiega l'accaduto)

Mrexani
Inviato: 15/5/2015 14:15  Aggiornato: 15/5/2015 14:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/6/2014
Da:
Inviati: 432
 Re: Israele, grande stato democratico
Regom

Citazione:
In realtà la situazione si è sviluppata nell'arco di circa un'ora (e il filmato di 3 minuti è solo un estratto parziale di quanto successo) e con informazioni così frammentarie è complicato persino crearsi un'opinione parziale. Certo è che un cittadino ebreo straniero in visita in Israele (insomma niente più di un turista) che decide (con la kefiah al collo e la spilletta arabo palestinese sul petto) di definire Israele uno stato canaglia e che si rifiuta di fornire il suo passaporto alle forze dell'ordine deve pur mettere in conto di poter essere fermato, portato in caserma per accertamento e di essere rilasciato dopo 48 ore, accettando anche di non ritenersi più persona gradita in quel paese.




La dinamica che descrivi è comprensibile, chiaro che la sua era una coraggiosa e filmata provocazione con l'intento, consapevole o meno, di mostrare la democrazia israeliana (nel caso specifico) in flagranza di stronzata..

Dopodiché sappiamo tutti che la popolazione israeliana è sottoposta ad un livello di indottrinamento tale da non essere secondo a nessuno, né attualmente, né storicamente..... per cui il filmato seppur mostrandoci questo fatto in maniera diciamo ''furba'', non fa altro che fotografare la realtà...

Ghilgamesh
Inviato: 15/5/2015 14:22  Aggiornato: 15/5/2015 14:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Certo è che un cittadino ebreo straniero in visita in Israele (insomma niente più di un turista) che decide (con la kefiah al collo e la spilletta arabo palestinese sul petto) di definire Israele uno stato canaglia e che si rifiuta di fornire il suo passaporto alle forze dell'ordine deve pur mettere in conto di poter essere fermato, portato in caserma per accertamento e di essere rilasciato dopo 48 ore, accettando anche di non ritenersi più persona gradita in quel paese.


Beh certo ... è ovvio che se un turista viene in Italia (e guarda, voglio esagerare, pure cattolico!) e magari un cazzo di picciotto lo deruba, cosa che lo fa cominciare a criticare il nostro stato mafioso, deve mettere in conto di avere la faccia spalmata sull'asfalto da un coglione con la divisa!


Boh, a me sarà, ma me fanno più paura quelli come questo qua, secondo cui l'essere "fermato". vuol dire buttare un turista disarmato per terra, sbattergli la faccia contro il marciapiede, continuare a pestarlo mentre un tuo complice col mitra si frappone fra te criminale e i testimoni col telefonino etc etc.

Calvero
Inviato: 15/5/2015 14:30  Aggiornato: 15/5/2015 14:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Purtroppo non ho il tempo di replicare con la precisione dovuta, però Israele non ha mai detto e mai dirà che un ebreo americano abbia gli stessi diritti di un cittadino israeliano all'interno dello stato di Israele.


Non c'è bisogno di verifiche. Potrebbe non averne uno di Diritto. Neanche mi sono preoccupato di saperlo. Il discorso non cambia.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
toussaint
Inviato: 15/5/2015 14:38  Aggiornato: 15/5/2015 14:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
Il ragazzo era ebreo americano e quindi non cittadino israeliano?
Bene, regom ,questi invece sono cittadini israeliani, ebrei e vengono brutalmente picchiati all'interno di una sinagoga a Gerusalemme.
Vediamo ora cosa ti inventi...
Aggressione poliziesca contro ebrei antisionisti

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
edo
Inviato: 15/5/2015 14:44  Aggiornato: 15/5/2015 14:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Israele, grande stato democratico
Tutti contro uno. Riconoscere David E Golia.

Regom
Inviato: 15/5/2015 14:46  Aggiornato: 15/5/2015 14:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
toussaint
Citazione:
Bene, regom ,questi invece sono cittadini israeliani, ebrei e vengono brutalmente picchiati all'interno di una sinagoga a Gerusalemme.
Vediamo ora cosa ti inventi...


Ghilgamesh
Citazione:
Boh, a me sarà, ma me fanno più paura quelli come questo qua ( questo qua dovrei essere io N.d.R.) , secondo cui l'essere "fermato". vuol dire buttare un turista disarmato per terra, sbattergli la faccia contro il marciapiede, continuare a pestarlo mentre un tuo complice col mitra si frappone fra te criminale e i testimoni col telefonino etc etc.




Facciamo che rispondo solo di quel che dico e non di concetti che non ho mai espresso .
Lo dico soprattutto a te toussaint, dato che ultimamente ti ho letto spesso intervenire per moderare gli animi altrui al fine di evitare inutili flames.

toussaint
Inviato: 15/5/2015 14:50  Aggiornato: 15/5/2015 14:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
Nessun flame, regom, ho solo contestato che ti aggrappassi al fatto della cittadinanza come se non sapessero tutti che la polizia israeliana spara proiettili di gomma contro gli arabi israeliani (ossia quelli che risiedono nella parte di Gerusalemme assegnata a Israele nel 1948), e picchia i Neturei Karta e i falascià, tutti cittadini israeliani.
Guarda, proprio l'altro giorno tv e giornali (stranamente) hanno mostrato la manifestazione dei falascià indetta proprio contro il razzismo del governo di Israele.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 15/5/2015 15:18  Aggiornato: 15/5/2015 15:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Israele, grande stato democratico
Il mio stupore di fronte a tutto ciò è zero.

Tranne che per un aspetto: com'è che le forze dell'ordine hanno permesso che una sequenza simile venisse filmata? A giudicare dalla qualità del video non si trattava nemmeno di un dispositivo di registrazione "occultato"...

Condor96
Inviato: 15/5/2015 15:22  Aggiornato: 15/5/2015 15:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 India e Cina

Pyter
Inviato: 15/5/2015 15:27  Aggiornato: 15/5/2015 15:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Israele, grande stato democratico
Tranne che per un aspetto: com'è che le forze dell'ordine hanno permesso che una sequenza simile venisse filmata? A giudicare dalla qualità del video non si trattava nemmeno di un dispositivo di registrazione "occultato"...


Perché in realtà il ragazzo non c'era.
E' stato aggiunto dopo da chi ha fatto il video: un ologramma, o un cgi.Per questo il video è uscito dopo quattro anni.
I poliziotti nel video reale stavano spostando un bidone della spazzatura.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
toussaint
Inviato: 15/5/2015 15:36  Aggiornato: 15/5/2015 15:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
anakyn, nun ce fà caso.
Pyter è un simpatico bastardo...

comunque, mi sembra chiaro perché se ne siano fottuti del video, al governo israeliano non interessa nulla della visibilità e della credibilità internazionale, quello che conta è l'opinione pubblica interna.
E, purtroppo, la maggior parte dell'opinione pubblica israeliana ha goduto nel vedere quelle immagini.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
W.Snake8
Inviato: 15/5/2015 15:39  Aggiornato: 15/5/2015 15:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2014
Da: Napoli
Inviati: 107
 Re: Israele, grande stato democratico
Gli ebrei salveranno il mondo dal sionismo.

Regom
Inviato: 15/5/2015 15:43  Aggiornato: 15/5/2015 15:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Perché in realtà il ragazzo non c'era.
E' stato aggiunto dopo da chi ha fatto il video: un ologramma, o un cgi.Per questo il video è uscito dopo quattro anni.


Il video è online da almeno 3 anni (suppongo anche da più tempo).

Citazione:
Nessun flame, regom, ho solo contestato che ti aggrappassi al fatto della cittadinanza


E io nessuno non mi sto aggrappando a niente, né giustificando nulla. Quindi la chiudiamo qui e tutti contenti, va bene?

anakyn
Inviato: 15/5/2015 15:44  Aggiornato: 15/5/2015 15:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
anakyn, nun ce fà caso.


Tranquillo, a Pyter non faccio mai caso.


Citazione:
comunque, mi sembra chiaro perché se ne siano fottuti del video, al governo israeliano non interessa nulla della visibilità e della credibilità internazionale, quello che conta è l'opinione pubblica interna.
E, purtroppo, la maggior parte dell'opinione pubblica israeliana ha goduto nel vedere quelle immagini.


Sì, come spiegazione ci sta ed è probabilmente compatibile con il contesto dei media israeliani.
In USA dubito che un filmato del genere sarebbe arrivato sul web.

oniram
Inviato: 15/5/2015 16:23  Aggiornato: 15/5/2015 16:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2009
Da: Roma
Inviati: 93
 Re: Israele, grande stato democratico
Una oziosa domanda si manifesta inevitabile:

Meglio essere nati in un paese di fanatici guerrafondai o in uno di ladri corrotti e truffatori?

A chi invia la risposta giusta, un soggiorno in Scandinavia o Benelux.

Anguana
Inviato: 15/5/2015 16:38  Aggiornato: 15/5/2015 16:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/2/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Israele, grande stato democratico
Ce ne vorrebbe di gente così, con il coraggio di denunciare i sopprusi, ma stiamo tutti chiusi nei nostri cantucci, magari a criticare chi si espone.
E nel frattempo non ci accorgiamo che rimaniamo fregati anche noi.
Chiudiamo gli occhi e ci voltiamo dall'altra parte, tanto non tocca a noi, questa volta.

crunch
Inviato: 15/5/2015 16:57  Aggiornato: 15/5/2015 16:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Israele, grande stato democratico
....io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono....

Ghilgamesh
Inviato: 15/5/2015 17:12  Aggiornato: 15/5/2015 17:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Facciamo che rispondo solo di quel che dico e non di concetti che non ho mai espresso .
Lo dico soprattutto a te toussaint, dato che ultimamente ti ho letto spesso intervenire per moderare gli animi altrui al fine di evitare inutili flames.


O facciamo che non lo fai! ^__^

Si, perchè il concetto che a me fa paura, l'hai espresso tu e non hai risposto ... la frase è questa:

Citazione:
Certo è che un cittadino ebreo straniero in visita in Israele (insomma niente più di un turista) che decide (con la kefiah al collo e la spilletta arabo palestinese sul petto) di definire Israele uno stato canaglia e che si rifiuta di fornire il suo passaporto alle forze dell'ordine deve pur mettere in conto di poter essere fermato


Quindi per TE, quello che si vede nel video è "essere fermato" ... e scusami se per questo, mi fai paura!

peonia
Inviato: 15/5/2015 17:13  Aggiornato: 15/5/2015 17:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Israele, grande stato democratico
mi viene da dire solo MERDE! circostanziarlo sarebbe peggio....
io non sono contro le religioni, nessuna, ma a questi sporchi sionisti che si credono chissacchè solo perchè discendono dagli Annunaki, dicono di avere un DNA diverso dal nostro (per fortuna!) e trattano tutti come goym..che gli vuoi dire di più!?


edit: preciso che l'affermazione della discndenza è una mia personale idea, l'altra sul dna mi fu detta da un ex rabbino convinto...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 15/5/2015 17:18  Aggiornato: 15/5/2015 17:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Israele, grande stato democratico
CONDOR
oltre ad aver cambiato il titolo del thread.... il link è errato quello giusto
è http://blogdigeopoliticainternazionale.blogspot.it/2015/05/

se vuoi correggerlo

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Regom
Inviato: 15/5/2015 17:19  Aggiornato: 15/5/2015 17:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
@Ghilgamesh

Citazione:
Boh, a me sarà, ma me fanno più paura quelli come questo qua, secondo cui l'essere "fermato". vuol dire buttare un turista disarmato per terra, sbattergli la faccia contro il marciapiede, continuare a pestarlo mentre un tuo complice col mitra si frappone fra te criminale e i testimoni col telefonino etc etc.


Mi indicheresti il punto del filmato in cui Lucas Koerner verrebbe pestato ?



Grazie
edit scusa se edito ancora, ma sono terribilmente distratto e dimentico le cose nel momento stesso in cui le sto facendo (mea culpa)

Citazione:
Quindi per TE, quello che si vede nel video è "essere fermato" ... e scusami se per questo, mi fai paura!


Sì, per me quello è essere fermato dalle forze dell'ordine. al netto di considerazioni del tutto emotive, ho assistito ad un fermo della polizia di fronte ad un turista che ha dichiarato apertamente di rifiutarsi di fornire il proprio passaporto.
Lui mi pare abbia opposto una civilissima resistenza passiva e lo hanno caricato in macchina per accertamenti.
Sinceramente di manganellate, pugni, sputi e lacci californiani non ne ho visti, né da parte di Koerner, né della polizia.
Non mi pare di aver dato giudizi di merito: ho detto che fronte di un atteggiamento del genere, in una situazione del genere in un paese del genere non mi stupisco che sia stato portato via per effettuare gli accertamenti del caso.
E dato il contesto, sinceramente non ho riscontrato violenza inusitata da parte della polizia.

peonia
Inviato: 15/5/2015 17:23  Aggiornato: 15/5/2015 17:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Israele, grande stato democratico
dal min. 3.38 non mi pare proprio un fermo "corretto" non è che ti sei abituato ai casi italiani?! tipo Aldrovandi e Cucchi, tanto per dirne due....

d'altronde mi sa che ci siamo dimenticati di Rachel Corrie..... anche a lei l'hanno fermata.. per sempre!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
wendellgee
Inviato: 15/5/2015 17:29  Aggiornato: 15/5/2015 17:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Israele, grande stato democratico
Io provo a dare una spiegazione alternativa. Ho visto dei ragazzi con delle bandiere israeliane festeggiare quando il ragazzo americano è stato portato via. Forse era una manifestazione pro governativa, e la polizia è intervenuta per evitare che una voce in dissenso potesse coinvolgere altri, e magari innescare la reazione dei manifestanti causando problemi di ordine pubblico.

Almeno, questo è quello che racconterei io se fossi un poliziotto.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
Pyter
Inviato: 15/5/2015 17:46  Aggiornato: 15/5/2015 17:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Israele, grande stato democratico
peonia
l'altra sul dna mi fu detta da un ex rabbino convinto...

Se è un ex, non era così tanto convinto.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 15/5/2015 17:49  Aggiornato: 15/5/2015 17:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Israele, grande stato democratico
Ghilgamesh
Quindi per TE, quello che si vede nel video è "essere fermato"

Certo... oltretutto il video è manifestamente tendenzioso.
La vicenda dura un'ora e noi ne vediamo solo tre minuti.
Ma gli altri 57 dove tutto fila democraticamente liscio non ce li fa vedere.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 15/5/2015 17:54  Aggiornato: 15/5/2015 17:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Israele, grande stato democratico
toussaint
anakyn, nun ce fà caso. Pyter è un simpatico bastardo...

Simpatico perchè sono uno Shardana del nord.
Però siamo stati anche occupati da alcune repubbliche marinare e il sangue non è più quello, purtroppo.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 15/5/2015 18:13  Aggiornato: 15/5/2015 18:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Sì, per me quello è essere fermato dalle forze dell'ordine. al netto di considerazioni del tutto emotive...


Gli spintoni violenti difronte a una civilissima resistenza passiva (come tu stesso hai fatto notare) non sono considerazione emotive; bensì indice di un atteggiamento obiettivamente sproporzionato in un simile contesto. Qualsiasi cosa sia successo nel mezzo, l'evidenza dimostra che la polizia ha usato violenza prima che questa fosse necessaria. Questo è un fatto. Da qui tutto discende e, da qui, non ne esce nessuno.

Il fatto che lui - civilmente - si è rifiutato di mostrare il documento, doveva portare a una reazione di polizia parimenti adeguata, e cioè si doveva assistere alla scena ove lui sarebbe stato invitato/guidato a seguire la polizia per accertamenti. Quest'intenzione non c'era. Punto. Non c'è stata ed è stata votata immediatamente alla violenza e a un'arroganza schifosamente fascista e verso chi - violento non è stato. Questo è un fatto.

Questo a indicare, oggettivamente, che le forze dell'ordine - a prescindere - hanno avuto un modus operandi d'intolleranza ideologica in primis, e senza che nessun problema d'ordine pubblico s'era innescato.

Se anche lo avessero voluto evitare "il pericolo d'ordine pubblico" in maniera preventiva, sempre senza violenza avrebbero dovuto reagire.

La violenza inusitata c'è stata, perché a innescare l'uso della forza non è stato il ragazzo ma la polizia che ha mostrato le sue intenzioni violente e non commisurate. Non serve sapere cosa c'è stato "nel mezzo" della vicenda a seguire.

Sempre non si voglia tornare alla famosa storiella dello scienziato e della moglie che vedono attraversarsi la strada da un gregge di pecore (per chi se la ricorda).

Tornando al discorso, quello che è da rilevare e che ormai non siamo più capaci di fare i distinguo e abbiamo talmente perso la tramontana che non ricordiamo come un atto fascista (o comunista, che è ancora peggio) può essere perfettamente legale.

Abbiamo perso la nostra umanità e abbiamo messo la vita in mano ai codici, che invece di essere mezzo - sono diventati il fine.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
igork58
Inviato: 15/5/2015 18:21  Aggiornato: 15/5/2015 18:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Sì, per me quello è essere fermato dalle forze dell'ordine. al netto di considerazioni del tutto emotive, ho assistito ad un fermo della polizia di fronte ad un turista che ha dichiarato apertamente di rifiutarsi di fornire il proprio passaporto.
Lui mi pare abbia opposto una civilissima resistenza passiva e lo hanno caricato in macchina per accertamenti.
Sinceramente di manganellate, pugni, sputi e lacci californiani non ne ho visti, né da parte di Koerner, né della polizia.
Non mi pare di aver dato giudizi di merito: ho detto che fronte di un atteggiamento del genere, in una situazione del genere in un paese del genere non mi stupisco che sia stato portato via per effettuare gli accertamenti del caso.
E dato il contesto, sinceramente non ho riscontrato violenza inusitata da parte della polizia.



Quoto.
Chi cerca trova.

Calvero
Inviato: 15/5/2015 18:25  Aggiornato: 15/5/2015 18:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Quoto.
Chi cerca trova.


Vale anche per Israele quindi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
pragmatico
Inviato: 15/5/2015 18:30  Aggiornato: 15/5/2015 18:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Israele, grande stato democratico
@ Calvero

Tua affermazione da articolo precedente

" Le etichette alla cazzo di cane, oltremodo appiccicate da utenti in gamba, sono ciclicamente da ridimensionare al volo.

Anche se messo tra virgolette il "fighe" ... è un'etichetta che separa con un oceano molti uomini, da ciò che significa - non votare, tipo me, ad esempio.

Né figo, né contento, né orgoglioso: semplicemente non ho tempo da perdere coi bambini che ancora stanno dietro alla mediocrità par excellence: la politica.

Vota, Cassandra, con tutto il rispetto, che ne hai di strada "tu" (tu generico, s'intende), ne hai di strada da fare prima di categorizzare cosa significhi non votare. Prima di farti i cazzi degli altri, pensa bene ai tuoi"

Sono nuovo come utente attivo in questo ambiente , ma non come fruitore esterno , e mi arrischio a fare una critica provocatoria se pur mirata , attraverso l'uso del sillogismo , ad un altro utente , secondo me notevolmente egocentrico e il cui egocentrismo scade spesso nell'aggressivo o nell'arrogante , (tipo Sgarbi insomma , mia impressione personale ovviamente) ), ma fa nulla ci provo.

Tu poni un quesito

"Ci sarebbe la possibilità di sapere dov'è adesso questo ragazzo?"

La persona nel filmato può porre questo quesito, perchè prende posizione nettamente e la esprime con forza

https://www.youtube.com/watch?v=T2Lp7uI4vHk

Tu non puoi porre il quesito, perchè non prendendo posizione utilizzando la possibilità del voto e equiparando tutta la politica nello stesso calderone della mediocrità in toto, senza alcuna distinzione , sostieni e rafforzi seppur indirettamente quelle forze politiche e quel sistema che sono gli alleati di quei governanti e di quegli Stati che usano la forza come metodo di controllo e sottomissione.Per logica quindi a te non dovrebbe interessare qual'è il destino di questo ragazzo.

Ora pensaci, poi parti con le offese.

P.S. : non sono grillino , sono uno che ha la presunzione di pensare attraverso logica.

peonia
Inviato: 15/5/2015 18:50  Aggiornato: 15/5/2015 18:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Israele, grande stato democratico
Pyter, era convinto...pure troppo... e voleva dare lezioni di kabbalah e di gematria... aggiungo che l'ex l'ho messo io...a memoria...ma de sti tempi spesso fa cilecca, magari non era ex... io non conosco i loro ruoli...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
igork58
Inviato: 15/5/2015 18:54  Aggiornato: 15/5/2015 18:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Vale anche per Israele quindi


Vale cosa?? Per me il ragazzo se l'e' cercata. Punto.

Calvero
Inviato: 15/5/2015 19:00  Aggiornato: 15/5/2015 19:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
________
______

Ciao Pragmatico, ti rispondo, ma poi la chiudiamo qui che non possiamo andare oltremodo OT.

Ti ringrazio (sinceramente) della tua precisa osservazione e ne approfitto per sottolineare ora, in tempo reale, che gli atteggiamenti schietti, onesti e precisi come questo tuo, mi rendono quieto e sereno come le acque di un lago ... vedi, non sono egocentrico, ma profondamente egoista (in accezione Wildiana) che è un altro discorso, è solo che se mi girano i coglioni ecco che i "vaffanculo" e i "non mi rompere il cazzo" sono sempre pronti sulla rampa di lancio; così qui - in un luogo virtuale, così nella vita, nel manicomio chiamato Terra e, più specificatamente, nel paese più stronzo che c'è in Europa.


Citazione:
La persona nel filmato può porre questo quesito, perchè prende posizione nettamente e la esprime con forza


Quindi tu hai la sfera di cristallo e sai che io non l'avrei mai fatto, dico bene?

Citazione:
Tu non puoi porre il quesito, perchè non prendendo posizione utilizzando la possibilità del voto e equiparando tutta la politica nello stesso calderone della mediocrità in toto, senza alcuna distinzione , sostieni e rafforzi seppur indirettamente quelle forze politiche e quel sistema che sono gli alleati di quei governanti e di quegli Stati che usano la forza come metodo di controllo e sottomissione.Per logica quindi a te non dovrebbe interessare qual'è il destino di questo ragazzo.



Prima devi dimostrarmi che al Governo ci sia chi prende posizione, poi potrai osservare l'eventuale incongruenza che chi non vota, non ne approfitti.

Vedi Pragmatico, se pensi che le cose possano cambiare dall'alto, tu ne hai certamente diritto; io non sono tra questi.

Se pensi che io giudichi il mondo dai libri di storia, potrebbe avere un senso la tua esternazione, poiché il tuo sillogismo edit si basa e 'osserva le cose' precisamente da queste prospettive. Il problema è che io so che la storia non posa su quanto dicono i libri e su quanto raccontano i governi;

... e dimmi, tu che dici, dovrei perdere la mia umanità e la mia sensibilità perché le prospettive dell'ordine costituito sono la tua Legge? Quindi non posso approfondire un'indagine (chiamiamola così) di questo livello e chiedermi come sta quel ragazzo, perché ... perché ... perché cosa?

Sai qual'è la differenza tra le chiacchere e i fatti? ... nei fatti. E sai cosa sono i fatti? I fatti sono quella cosa che rispondono ai moventi che li anticipano grazie alla precisa visione d'insieme ...

... quella visione d'insieme che se i 5 Stelle avessero avuto, non avrebbero votato a favore di una Legge liberticida. Avevano e hanno avuto la possibilità di agire attraverso una decisione che li avrebbe identificati per quello cui predicano adesso, e hanno razzolato male ---> prima.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 15/5/2015 19:02  Aggiornato: 15/5/2015 19:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Vale cosa?? Per me il ragazzo se l'e' cercata. Punto.


Una visione a imbuto delle più precise. My compliments. In questo senso, riconosco la tua accuratezza.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Ghilgamesh
Inviato: 15/5/2015 19:10  Aggiornato: 15/5/2015 19:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Israele, grande stato democratico
Regom, ti ha risposto Peonia (anche se ha sbagliato minuto, era a 2 e 38, non 3 e 38 ^__^) ... e anche Calvero.

Ma non preoccuparti, credo davvero tu non ci trovi nulla di strano ... ed è proprio per questo che mi fai paura!

BRASA
Inviato: 15/5/2015 19:14  Aggiornato: 15/5/2015 19:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2005
Da: 1600 Pennsylvania Avenue NW Washington, DC 20500
Inviati: 442
 Re: Israele, grande stato democratico
Regom:
Citazione:
Mi indicheresti il punto del filmato in cui Lucas Koerner verrebbe pestato ?
...
Lui mi pare abbia opposto una civilissima resistenza passiva e lo hanno caricato in macchina per accertamenti. Sinceramente di manganellate, pugni, sputi e lacci californiani non ne ho visti, né da parte di Koerner, né della polizia.
...
E dato il contesto, sinceramente non ho riscontrato violenza inusitata da parte della polizia.


AHAHAHAHAHAHAH
quindi la faccia del manifestante che si vede al minuto 3:16
è così semplicemente perchè si è gonfiata causa allergia all'asfalto?

guarda, te la metto qui sotto per farti vedere meglio e risparmiare tempo:



dì la verità....godi nel trollare così e vedere che qualcuno ci perde pure del tempo a risponderti eh?

ispirazione e visione sono in se stesse il fine ed il risultato
ELFLACO
Inviato: 15/5/2015 19:20  Aggiornato: 15/5/2015 19:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Vale cosa?? Per me il ragazzo se l'e' cercata. Punto.


Anche in Argentina si diceva così dei " Desaparecidos" .

" Se la sono cercata!!! " " Qualcosa avranno fatto "

Non ho parole . Anzi ,ce l'ho ,ma me la tengo per me .!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Regom
Inviato: 15/5/2015 19:54  Aggiornato: 15/5/2015 19:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
@brasa

Fortunatamente mi godo altre cose nella vita.
A mio avviso sostenere che Lucas sia stato pestato ė inesatto e fuorviante.
C'è stato un arresto causato dal rifiuto di Lucas di fornire il proprio passaporto.
"Voglio parlare con il console (mi stupisce che non abbia chiesto di conferire con Obama).
Sempre a mio avviso molti (tranne mrexani) di voi fanno Lucas più ingenuo e naïf di quanto sia stato in quella situazione.
Secondo me avete sottovalutato il suo piano.
Parlare di pestaggi, di violenza o peggio ancora di Cucchi e Aldrovandi ė. ai miei occhi una deformazione di quei 4 minuti di video.
C'è molto altro in questi 4 minuti, ma sembra che l'empatia di chi lo guarda provochi una deformazione riduttiva dell'accaduto.
Questi i miei cazzo di 2 cents sull'argomento.
Buon proseguimento e alla prossima

P.s. Ah, brasa, la prossima volta che mi accusi di trollare, ricorda di portare anche qualche argomento a sostegno, perché il modo in cui mi hai accusato deprime infinitamente il mio amore verso la libertà di espressione.

igork58
Inviato: 15/5/2015 20:02  Aggiornato: 15/5/2015 20:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Una visione a imbuto delle più precise. My compliments. In questo senso, riconosco la tua accuratezza.



Sara' inbuto ma se rompi le balle agli sbirri ci rimetti sempre.

Pyter
Inviato: 15/5/2015 20:02  Aggiornato: 15/5/2015 20:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Israele, grande stato democratico
Ma non lo hanno mica arrestato.
Lo hanno portato in centrale e gli hanno fatto delle domande, secondo normale prassi, per sincerarsi se avesse i requisiti per arruolarsi nell'Isis.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
step
Inviato: 15/5/2015 20:24  Aggiornato: 15/5/2015 20:24
So tutto
Iscritto: 2/3/2010
Da:
Inviati: 17
 Re: Israele, grande stato democratico
I palestinesi sono il loro primo ostacolo da eliminare, ma poi non sarà finita, sarà la volta di tutti i goym. C'è chi si dice convinto che Is ha i giorni contati, non vedo come, con le armi e i mezzi di (dis)informazione che si ritrovano a controllare. Onore a chi resiste

Condor96
Inviato: 15/5/2015 20:38  Aggiornato: 15/5/2015 20:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: Israele, grande stato democratico

pragmatico
Inviato: 15/5/2015 20:43  Aggiornato: 15/5/2015 22:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Israele, grande stato democratico
@Calvero
A domanda diretta risposta dovuta anche se O.T. e con questo chiudo

"Quindi tu hai la sfera di cristallo e sai che io non l'avrei mai fatto, dico bene?"

No , sono piu che convinto che prenderesti la stessa posizione e con la stessa forza , significava, che se non appoggi col tuo voto chi ha e porta avanti la tua stessa idea è come se tu non l'avessi.

bernuga
Inviato: 15/5/2015 20:47  Aggiornato: 15/5/2015 20:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Israele, grande stato democratico
Ragazzi una chicca, il punto di vista dei merdaliani (o almeno buona parte) su questo caso, con tutta una serie di articoli al riguardo:

http://www.israellycool.com/tag/lucas-koerner/

Jurij
Inviato: 15/5/2015 20:48  Aggiornato: 15/5/2015 20:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Israele, grande stato democratico
Un bravo ragazzo coraggioso.

Poveri ebrei, dove sono finiti con la loro "intelligenza".

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
igork58
Inviato: 15/5/2015 20:51  Aggiornato: 15/5/2015 20:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Anche in Argentina si diceva così dei " Desaparecidos" .

" Se la sono cercata!!! " " Qualcosa avranno fatto "

Non ho parole . Anzi ,ce l'ho ,ma me la tengo per me .!



Anche il mio amico amante della moto. . Gli piaceva andar forte. Finche' un giorno s'e' schiantato. Anche in questo caso han detto che se l'e' cercata.

Finiscila Enflaco di guardar scuola di polizia e il maresciallo rocca.

Jurij
Inviato: 15/5/2015 20:59  Aggiornato: 15/5/2015 21:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Israele, grande stato democratico
Calvero :

"Dici bene e, certo, deve aspettarselo. Il punto è proprio questo; non dovrebbe esistere che bisognerebbe aspettarselo, perché quando - da cittadino - degli atti dispotici e illiberali non possono che essere denunciati con delle provocazioni, significa che si è già alla frutta."

In fondo parte tutto da li, si da per scontato che, visto che si tratta di "gruppi di stronzi", si devono comportare da stronzi.

Se invece persone normale fanno gli stronzi una volta, allora apriti cielo.

Ma forse è giusto così, ognuno nelle sue "tradizioni".

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Triac
Inviato: 15/5/2015 21:28  Aggiornato: 15/5/2015 21:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Israele, grande stato democratico
Non ho ancora capito se state parlando del vero significato del video o se state pulendo la tastiera del computer.
NOn ne faccio una colpa a nessuno, probabilmente sono tardo io.

AlexPayne
Inviato: 15/5/2015 22:40  Aggiornato: 15/5/2015 22:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2012
Da:
Inviati: 88
 Re: Israele, grande stato democratico
SCUSATE L'OT. SCUSATE MA E' IMPORTANTE.
STAGE DI BOSTON. Dzokhar Tsarnaev. La "GIUSTIZIA" AMERICANA l'ha appena CONDANNATO A MORTE.
Il Corriere della Sera pubblica un video titolando:
"IL MOMENTO IN CUI PIAZZANO L'ORDIGNO".
NON C'E' NULLA NEL VIDEO.
Si vede Tsarnaev che guarda la maratona e si allontana appena sentiti gli scoppi. E' questa la prova schiacciante?
SE FOSSE STATO LUI A METTERE L'ORDIGNO SI SAREBBE PIAZZATO DI FRONTE ALL'ORDIGNO PER OSSERVARE GLI ESITI DEL SUO CRIMINE?
NON CI POSSO CREDERE.
NON SI SONO ACCORTI I GIUDICI INDIPENDENTI, CHE LA PROVA SCHIACCIANTE DISCOLPA L'ACCUSATO?
INVECE DI LIBERARLO L'HANNO CONDANNATO A MORTE.

http://video.corriere.it/strage-maratona-boston-momento-cui-degli-attentatori-piazza-bomba/bc74db70-c739-11e4-ace1-14c9e44d41cb

bernuga
Inviato: 15/5/2015 22:48  Aggiornato: 15/5/2015 22:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Israele, grande stato democratico

bernuga
Inviato: 15/5/2015 23:01  Aggiornato: 15/5/2015 23:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Israele, grande stato democratico
@AlexPayne

Cerco di riassumere in 3 foto la maratona di Boston:

Alla maratona c'era la blackwater:


Indossavano uno zainetto nero con quadratino bianco, che poi uno di loro "perde":


Poi esplode uno zainetto nero con quadratino bianco:


Scusate OT

fase
Inviato: 15/5/2015 23:13  Aggiornato: 15/5/2015 23:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/3/2004
Da: malpensa
Inviati: 41
 Re: Israele, grande stato democratico

duboll
Inviato: 15/5/2015 23:28  Aggiornato: 15/5/2015 23:28
So tutto
Iscritto: 24/2/2015
Da:
Inviati: 2
 Re: Israele, grande stato democratico
Forse il ragazzo aveva perso il biglietto di ritorno e non sapeva come poter tornarsene a casa. E' chiaro non giustifico i metodi ma in quel contesto non poteva finire diversamente.
Anche in Italia siamo stati capaci di torturare delle persone che manifestavano pacificamente quindi non sentiamoci tanto diversi.

AlexPayne
Inviato: 15/5/2015 23:38  Aggiornato: 15/5/2015 23:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2012
Da:
Inviati: 88
 Re: Israele, grande stato democratico
@ bernuga
grazie per i dati relativi alla maratona, non mi dilungo perché non vorrei essere espulso per l'OT, sinteticamente dico che il presunto colpevole è solo l'ennesimo sacrificio da compiere sull'altare della DEMOCRAZIA.

Questo video invece non è OT parla delle atrocità che i nazisti israeliani compiono nelle terre occupate a danno dei palestinesi trattati come bestie in casa loro e di come l'america nn è altro che il braccio armato di israele. Gli americani che vanno in guerra in mo, muoiono per attuare i piani di israele.
https://youtu.be/zB9_EgiylOk

Jo1983
Inviato: 16/5/2015 0:48  Aggiornato: 16/5/2015 0:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: Israele, grande stato democratico
Anche io sono affetto dalla sindrome da complottismo antisemita. (Come direbbero loro)
Pur sapendo che se confrontassimo una cartina geografica di quella zona degli anni 50 con una odierna si vedrebbe bene chi è l aggressore, non posso dimenticarmi alcune cose. In quell'angolo di mondo se le danno di santa ragione da più di due millenni e in sincerità credo che il torto e la ragione si siano un po persi. Ciononostante chiamare Israele una democrazia è un insulto all'onestà. Insulti che ahimè sentiamo tutti i giorni in TV...

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
Aironeblu
Inviato: 16/5/2015 9:12  Aggiornato: 16/5/2015 9:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Israele, grande stato democratico
@Regom

Visto che il trattamento riservato al ragazzo dalla polizia ti sembra del tutto normale non posso che augurarti di cuore di riceverlo anche tu tutti i giorni, fino a quando continuerà a sembrarti normale.
In particolare ti auguro il piacere di un bisonte da 100kg che ti schiaccia la faccia a terra sotto le sue ginocchia con tutto il suo peso (min 2.36) e ti trascina con un cappio al collo mentre altri due bisonti ti tengono immobilizzato (min 3.00); magari con la faccia ridotta come il ragazzo dopo la civile discussione con le forzecdell'ordine (min 3.20) ti capiterà di cambiare opinione.

Senza nulla di personale, ma a volte bisogna provare per capire.


Aironeblu
Inviato: 16/5/2015 9:19  Aggiornato: 16/5/2015 9:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Israele, grande stato democratico
E va detto che comunque non hanno potuto esprimere liberamente tutta la loro "civiltà" a causa delle numerose telecamere: sempre al min 2.40, mentre il maiale da 100kg sta schiacciando la faccia del ragazzo sotto le ginocchia, interviene un militare a dirgli nell'orecchio di moderarsi, che è sotto i riflettori.

Alla faccia abbronzata di Obama.

Sisifo358
Inviato: 16/5/2015 10:21  Aggiornato: 16/5/2015 10:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2015
Da:
Inviati: 80
 Re: Israele, grande stato democratico
Già, è tutto talmente palese che di dubbi non ce ne sono.

Come ho detto prima, gli è andata pure bene perché è statunitense.

Questa è democrazia, no? La loro..

Giano
Inviato: 16/5/2015 11:21  Aggiornato: 16/5/2015 11:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Israele, grande stato democratico
Ci sono centinaia di video in rete che testimoniano la "risolutezza" dell' esercito e della polizia israeliani.
Il ragazzo sapeva che sarebbe potuta finire così e ha fatto di tutto perchè così andasse a finire. Si è immolato per la causa e lo ha fatto in modo non violento (lui) davanti alle telecamere e solo questo lo salva dall' essere definito un idiota.

Quale persona di buonsenso andrebbe in una città israeliana durante un assembramento di persone sventolanti stelle di David ad urlare con insistenza il proprio dissenso e disprezzo verso lo stato che la sta ospitando? Si sa che può finire male, lo sa anche chi non lo sa.
In verità confesso che sono rimasto stupito che nessun indigeno sia andato a dargli un ceffone; se fosse stato ad un raduno leghista l' avrebbero fatto decollare senza bisogno della polizia.

È Israele, vivono sotto assedio militare, il dissenso non è gradito, il dissenso che fomenta il disordine non è tollerato.
Non facciamo finta di niente, questi comportamenti sono la norma, quante volte è capitato di vedere bambini arabi di sei sette anni arrestati energicamente dall' esercito israeliano? Non gli interessa chi sei, se ti fai male, gli interessa fermarti. Stop.

Tutti ci scandalizziamo quando vediamo scene del genere, ma guarda caso, quando c' è da scegliere guardiamo prima "agli 80 euro" che al palestinese in gabbia. Finchè continueremo a guardarci l' ombelico e a sostenere chi appoggia questa situazione avremo il dispiacere di vedere filmati come questo.

igork58
Inviato: 16/5/2015 11:53  Aggiornato: 16/5/2015 11:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Ci sono centinaia di video in rete che testimoniano la "risolutezza" dell' esercito e della polizia israeliani.
Il ragazzo sapeva che sarebbe potuta finire così e ha fatto di tutto perchè così andasse a finire. Si è immolato per la causa e lo ha fatto in modo non violento (lui) davanti alle telecamere e solo questo lo salva dall' essere definito un idiota.

Quale persona di buonsenso andrebbe in una città israeliana durante un assembramento di persone sventolanti stelle di David ad urlare con insistenza il proprio dissenso e disprezzo verso lo stato che la sta ospitando? Si sa che può finire male, lo sa anche chi non lo sa.
In verità confesso che sono rimasto stupito che nessun indigeno sia andato a dargli un ceffone; se fosse stato ad un raduno leghista l' avrebbero fatto decollare senza bisogno della polizia.

È Israele, vivono sotto assedio militare, il dissenso non è gradito, il dissenso che fomenta il disordine non è tollerato.
Non facciamo finta di niente, questi comportamenti sono la norma, quante volte è capitato di vedere bambini arabi di sei sette anni arrestati energicamente dall' esercito israeliano? Non gli interessa chi sei, se ti fai male, gli interessa fermarti. Stop.

Tutti ci scandalizziamo quando vediamo scene del genere, ma guarda caso, quando c' è da scegliere guardiamo prima "agli 80 euro" che al palestinese in gabbia. Finchè continueremo a guardarci l' ombelico e a sostenere chi appoggia questa situazione avremo il dispiacere di vedere filmati come questo.



Quoto,
ed aggiungo che a far la morale sian gli italiani e' una barzelletta.

Ghilgamesh
Inviato: 16/5/2015 12:04  Aggiornato: 16/5/2015 12:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:

Quale persona di buonsenso andrebbe in una città israeliana durante un assembramento di persone sventolanti stelle di David ad urlare con insistenza il proprio dissenso e disprezzo verso lo stato che la sta ospitando?


Non è questione di buonsenso ... quale persona di "buonsenso" si piazzerebbe davanti a un carro armato?

Certe cose non si fanno per "buonsenso" ... ma perchè è giusto.

Maksi
Inviato: 16/5/2015 12:30  Aggiornato: 16/5/2015 12:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Israele, grande stato democratico
Il giovane ebreo e' stato poi fatto fuori con un cannone antiaereo

Questi ebrei piacciono tendenzialmente a Soros, che vede l'ebreo come "cittadino del mondo" e anarchico. E' l'"eroe" per i "diritti civili" in stile hollywoodiano. A lungo andare sono questi i nemici piu' subdoli (internaZIONalismo trotskysta) di ogni sovranita' nazionale. Ne vediamo oggi cosa fanno in Europa e nel resto del mondo questi paladini dei "diritti civili" (ONG in primis). D'accordo, il ragazzo voleva fare del bene, probabilmente in buona fede ed anche ingenuamente, ma i missionari hanno sempre fatto piu' male che bene, attraverso la colonizzazione culturale. Queste fighette borghesucce americane non servono a niente ai Palestinesi. Daltronde avevano gia' capito con chi schierarsi


Regom
Inviato: 16/5/2015 13:21  Aggiornato: 16/5/2015 13:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
@Regom
Visto che il trattamento riservato al ragazzo dalla polizia ti sembra del tutto normale non posso che augurarti di cuore di riceverlo anche tu tutti i giorni, fino a quando continuerà a sembrarti normale. In particolare ti auguro il piacere di un bisonte da 100kg che ti schiaccia la faccia a terra sotto le sue ginocchia con tutto il suo peso (min 2.36) e ti trascina con un cappio al collo mentre altri due bisonti ti tengono immobilizzato (min 3.00); magari con la faccia ridotta come il ragazzo dopo la civile discussione con le forzecdell'ordine (min 3.20) ti capiterà di cambiare opinione. Senza nulla di personale, ma a volte bisogna provare per capire.


Ciao Aironeblu, figurati se la prendo sul personale. Credo di capire cosa intendi e credimi, non devi farmi l'esegesi del filmato arricchendolo di allegorie animalesche.
Vedo ciò che vedi tu e ti garantisco che non devi convincermi che ci sia stato un arresto con modalità decisamente risolute.
Non ho mai detto che ciò che ho visto nel video sia del tutto normale.
In compenso ho detto altre cose.
Ad esempio ho detto che parlare di pestaggio e paragonare questa scena a Aldrovandi e Cucchi ( e anche Piazza Tienanmen, tanto per farsi una risata inpiù) mi sembra una forzatura insopportabile.
Ho detto anche che il Lucas non è capitato lì per caso e aggiungo che non è un caso che un cittadino americano compia un atto del genere in terra di Israele.
Sarei tentato di mettere mettere le immagini di Aldrovandi, Cucchi e Piazza Tienanmen accanto al volto tumefatto del povero Lucas Koerner.
Ma spero non sia necessario arrivare a tali livelli.
Alla tua salute Aironeblu

EDIT: 13.25
@Giano
Citazione:
Ci sono centinaia di video in rete che testimoniano la "risolutezza" dell' esercito e della polizia israeliani. Il ragazzo sapeva che sarebbe potuta finire così e ha fatto di tutto perchè così andasse a finire. Si è immolato per la causa e lo ha fatto in modo non violento (lui) davanti alle telecamere e solo questo lo salva dall' essere definito un idiota. Quale persona di buonsenso andrebbe in una città israeliana durante un assembramento di persone sventolanti stelle di David ad urlare con insistenza il proprio dissenso e disprezzo verso lo stato che la sta ospitando? Si sa che può finire male, lo sa anche chi non lo sa. In verità confesso che sono rimasto stupito che nessun indigeno sia andato a dargli un ceffone; se fosse stato ad un raduno leghista l' avrebbero fatto decollare senza bisogno della polizia. È Israele, vivono sotto assedio militare, il dissenso non è gradito, il dissenso che fomenta il disordine non è tollerato. Non facciamo finta di niente, questi comportamenti sono la norma, quante volte è capitato di vedere bambini arabi di sei sette anni arrestati energicamente dall' esercito israeliano? Non gli interessa chi sei, se ti fai male, gli interessa fermarti. Stop. Tutti ci scandalizziamo quando vediamo scene del genere, ma guarda caso, quando c' è da scegliere guardiamo prima "agli 80 euro" che al palestinese in gabbia. Finchè continueremo a guardarci l' ombelico e a sostenere chi appoggia questa situazione avremo il dispiacere di vedere filmati come questo.


Ti quoto totalmente

halastor
Inviato: 16/5/2015 13:23  Aggiornato: 16/5/2015 13:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Israele, grande stato democratico
povero americanotto ebreo ricco e vizziato.....

forse non pensavi che la tua stessa gente ti trattasse da "palestinese"...forse questo è lo smacco più grande...

...e forse sei anche parente (e magari non lo sai) degli stessi ebrei americani che finanziavano Hitler per sterminare la loro stessa gente...

non fidarti nemmeno di te stesso....il sangue non mente mai. E' la prima regola.

Halastor

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
massimo73
Inviato: 16/5/2015 14:08  Aggiornato: 16/5/2015 14:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Israele, grande stato democratico
A proposito delle radici naziste dello stato d'Israele, abbiamo l'ennesima dimostrazione della radice dello stato israeliano......

massimo73
Inviato: 16/5/2015 14:09  Aggiornato: 16/5/2015 14:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Israele, grande stato democratico
Maksi, non ce la fai proprio a dimenticare per un istante le tue simpatie nazifasciste???
Senza rancore, sia chiaro.....

Silver
Inviato: 16/5/2015 14:38  Aggiornato: 16/5/2015 14:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Israele, grande stato democratico
Ma questo ragazzo poteva pensare che esiste libertà di parola e di pensiero in uno stato nazista come Israele?

Giano
Inviato: 16/5/2015 14:42  Aggiornato: 16/5/2015 14:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Israele, grande stato democratico
Ghilgamesh Citazione:
Certe cose non si fanno per "buonsenso" ... ma perchè è giusto.

Ciao Ghilgamesh, sono d' accordo che sia giusto opporsi ma trovo questo metodo spettacolarizzato abbastanza inutile. Come scrivevo nell' altro commento, esempi della brutalità dell' esercito israeliano ne abbiamo a bizzeffe, il ragazzo maltrattato del video non aggiunge niente a quello che sappiamo già e non modifica neanche di un pelino lo "stile" della repressione.
Sarebbe stato più intelligente ed efficace realizzare un video, o aggiungere una parte al video, che proponesse a tutti i visitatori dello stato confessionale ebraico di filmarsi con alle spalle le città israeliane mentre leggono lo stesso proclama che il ragazzo legge nel video, magari cercando di coinvolgere qualche personaggio noto (un acchiappafolle) nella speranza che divenissero dei video "virali".
Così com'è lo trovo inutile (per la causa) e rischioso (per il ragazzo).

Nichiren
Inviato: 16/5/2015 14:52  Aggiornato: 16/5/2015 14:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: Israele, grande stato democratico
Non ho più parole.
Lo stato di Israele merita di bruciare seduta stante,e con esso chiunque appoggi la sua folle causa.

I cani hanno più dignità.

La verità è nel silenzio
Condor96
Inviato: 16/5/2015 15:41  Aggiornato: 16/5/2015 15:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: Israele, grande stato democratico

Ghilgamesh
Inviato: 16/5/2015 16:54  Aggiornato: 16/5/2015 16:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:

Autore: Giano Inviato: 16/5/2015 14:42:45
Ciao Ghilgamesh, sono d' accordo che sia giusto opporsi ma trovo questo metodo spettacolarizzato abbastanza inutile.


Io lo trovo totalmente inutile, visto che penso abbiano già vinto loro da tempo ... ma fa piacere trovare gente che non si è ancora arresa.

Aironeblu
Inviato: 16/5/2015 17:45  Aggiornato: 16/5/2015 17:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Israele, grande stato democratico
@Regom

Ah, meno male, devo aver frainteso...

Pensa che per un attimo ho creduto che tu intendessi dire:

Citazione:
Sì, per me quello è essere fermato dalle forze dell'ordine. al netto di considerazioni del tutto emotive, ho assistito ad un fermo della polizia di fronte ad un turista che ha dichiarato apertamente di rifiutarsi di fornire il proprio passaporto. Lui mi pare abbia opposto una civilissima resistenza passiva e lo hanno caricato in macchina per accertamenti.


Aironeblu
Inviato: 16/5/2015 18:17  Aggiornato: 16/5/2015 18:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Israele, grande stato democratico
@Giano

Citazione:
Ciao Ghilgamesh, sono d' accordo che sia giusto opporsi ma trovo questo metodo spettacolarizzato abbastanza inutile.


Dici?
A mio avviso invece il gesto di questo ragazzo, oltre che estremamente coraggioso, è stato anche molto utile...
Utile non di certo a indebolire direttamente la dittatura militare al governo israeliano, o a convincere qualcuno della manifestaZIONe a ravvedersi nei confronti dei vicini quotidianamente massacrati.
Ma molto utile per mostrare ai suoi connazionali il vero volto di quella che definiscono "l'unica democrazia in Medio Oriente".
Tu dici che ci sono già decine e decine di video sulla brutalità dell'esercito israeliano.
Verissimo, ma se tu vuoi mostrare un video in cui un palestinese viene massacrato di botte da un commando israeliano, per prima cosa non trovi quasi nessuno che abbia voglia di guardarlo (che due palle, ancora con 'sta storia... si sa che lì è sempre stata una zona calda....) e per seconda, i pochi interessati a visionarlo, quasi sempre giustificano il gesto (sì, hanno esagerato, però, è anche vero che hanno il diritto all'autodifesa.... Dopo quello che hanno subito nella seconda GM...).
Invece, per un americano, vedere un altro AMERICAN, trattato in questa maniera, può fare molto effetto, così come può farlo su un loro suddito italiano: non è mica un beduino palestinese terrorista, è un AMERICAN a tutti gli effetti, con tanto di occhi chiari e pelle chiara, ed è pure ebreo!
Per gli AMERICANS un americano vale più di un non americano. E vedere uno di loro aggredito con questa violenza gratuita per aver fatto uso di quella libertà di espressione che dovrebbe essere alla base di ogni democrazia, potrebbe far venire seri dubbi sul livello di quella israeliana.

Tant'è che anche noi siamo qui aparlare della violenza subìta da un AMERICAN e non di quella subita da centinaia di palestinesi o libanesi.

Giano
Inviato: 16/5/2015 19:21  Aggiornato: 16/5/2015 19:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Israele, grande stato democratico
Aironeblu Citazione:
Invece, per un americano, vedere un altro AMERICAN, trattato in questa maniera, può fare molto effetto, così come può farlo su un loro suddito italiano: non è mica un beduino palestinese terrorista, è un AMERICAN a tutti gli effetti, con tanto di occhi chiari e pelle chiara(...)

Ciao Airone.
Come ha già fatto notare Peonia non è il primo caso in cui uno statunitense viene maltrattato. Ricordi Rachel Corrie?




Bianca, bionda, bella, giovane, sottoterra.
Neanche da morta ha avuto un po' di giustizia.

Non farei tanto affidamento sugli Stati Uniti e i suoi abitanti per cercare una soluzione a questo problema. Gli Statunitensi hanno già i loro palestinesi, i neri, che seccano per strada come fossero mosche. E hanno anche i loro ebrei rinnegati, quelli che vengono definiti "ebrei che odiano gli ebrei", cacciati dalle università, dall' informazione, e arrestati in occasione di sporadiche proteste anti israeliane (Finkelstein ed es.?).
Credo che più che ad una identità di pelle, origine, guardino ad una identità di pensiero: un bianco che chiede diritti per un nero, è un nero.

Il ragazzino ha coraggio, è vero, ma non serve a nulla senza una strategia che lo accompagni.

Maksi
Inviato: 16/5/2015 22:11  Aggiornato: 16/5/2015 22:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
massimo73:

Maksi, non ce la fai proprio a dimenticare per un istante le tue simpatie nazifasciste???
Senza rancore, sia chiaro.....

Non sono "simpatie", ma proprio orientamenti spirituali. Il Reich e' la mia dimora interiore ....e per quanto sia possibilie, ci tengo a fare contro-informazione che sdogani tutte le BALLE STELLARI riguardanti quel periodo. Non c'e' niente di meglio di foto esplicite, che mandano in corto-circuito logico i demmoggraddici
Il nazifascimso comunque non esiste, e' una invenzione sionista, appunto.


Ma che rancore...

Comunque, lo Zio sarebbe fiero di loro...


Aironeblu
Inviato: 17/5/2015 9:08  Aggiornato: 17/5/2015 9:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Israele, grande stato democratico
@Giano

Diciamo che un singolo ragazzo da solo non può smuovere le montagne (per fortuna, altrimenti immagine il casino! )...
Ma può oltrepassarle e mostrare ai pochi che lo guardano che la cosa è possibile.

Aironeblu
Inviato: 17/5/2015 9:11  Aggiornato: 17/5/2015 9:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Israele, grande stato democratico
@Maksi

Confesso l'ignoranza al riguardo, mi metti una didascali della prima immagine che hai postato (foto con bandierone SS-Palestina)? Mi interessa (senza ironie), grazie.

igork58
Inviato: 17/5/2015 10:32  Aggiornato: 17/5/2015 10:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Diciamo che un singolo ragazzo da solo non può smuovere le montagne (per fortuna, altrimenti immagine il casino! )...
Ma può oltrepassarle e mostrare ai pochi che lo guardano che la cosa è possibile.



Ma sto ragazzo ha dimostrato cosa?? Ha oltrepassato cosa??

Regom
Inviato: 17/5/2015 11:10  Aggiornato: 17/5/2015 11:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
@Regom Ah, meno male, devo aver frainteso... Pensa che per un attimo ho creduto che tu intendessi dire: Citazione: Sì, per me quello è essere fermato dalle forze dell'ordine. al netto di considerazioni del tutto emotive, ho assistito ad un fermo della polizia di fronte ad un turista che ha dichiarato apertamente di rifiutarsi di fornire il proprio passaporto. Lui mi pare abbia opposto una civilissima resistenza passiva e lo hanno caricato in macchina per accertamenti.



Quello che ho detto è ciò che intendevo dire e lo confermo.
Sicuramente per colpa mia non ci stiamo capendo, temo.

redribbon
Inviato: 17/5/2015 12:26  Aggiornato: 17/5/2015 12:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Autore: Giano Inviato: 16/5/2015 11:21:34

Ci sono centinaia di video in rete che testimoniano la "risolutezza" dell' esercito e della polizia israeliani.
Il ragazzo sapeva che sarebbe potuta finire così e ha fatto di tutto perchè così andasse a finire. Si è immolato per la causa e lo ha fatto in modo non violento (lui) davanti alle telecamere e solo questo lo salva dall' essere definito un idiota.

Quale persona di buonsenso andrebbe in una città israeliana durante un assembramento di persone sventolanti stelle di David ad urlare con insistenza il proprio dissenso e disprezzo verso lo stato che la sta ospitando? Si sa che può finire male, lo sa anche chi non lo sa.
In verità confesso che sono rimasto stupito che nessun indigeno sia andato a dargli un ceffone; se fosse stato ad un raduno leghista l' avrebbero fatto decollare senza bisogno della polizia.

È Israele, vivono sotto assedio militare, il dissenso non è gradito, il dissenso che fomenta il disordine non è tollerato.
Non facciamo finta di niente, questi comportamenti sono la norma, quante volte è capitato di vedere bambini arabi di sei sette anni arrestati energicamente dall' esercito israeliano? Non gli interessa chi sei, se ti fai male, gli interessa fermarti. Stop.


Non si può che condividere


Citazione:
Tutti ci scandalizziamo quando vediamo scene del genere,


Proprio tutti no, sobillare così apertamente altri israeliani, che, per giunta, portano lieti la bandiera di Israele, all'ostilità verso il proprio paese,
che si considera in guerra,
indipendentemente dai torti e dalle ragioni,
non può che dare luogo a qualche ferma reazione, proprio come dici tu mi sarei aspettato pure di peggio,
e non perchè sono israeliani, basta guardare quando Salvini va a fare dei cortei come viene bersagliato dagli antagonisti,
peraltro ha pure fatto di tutto nel mostrare la propria ostilità e mancanza di rispetto non consegnando i documenti.
Insomma, ha provocato deliberatamente.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Calvero
Inviato: 17/5/2015 13:27  Aggiornato: 17/5/2015 13:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Insomma, ha provocato deliberatamente.


Non so se ridere o ficcarmi una pannocchia su per il culo e capire cosa si prova a dire grazie dopo essere stati violentati.

Siamo arrivati allo stadio più deficiente della lettura della realtà: come se quella provocazione avesse potuto prendere altre strade.

C'è una massima stupenda, che riassume il concetto:

Non abbiamo bisogna di libertà, ma di uomini liberi.

La libertà è un'astrazione, come la verità: irraggiungibile. Ma vivere per la verità e per la libertà è raggiungibilssimo, come ha dimostrato quel ragazzo, che ha agito da uomo ... e no da invertebrato.

... come se la provocazione fosse un concetto negativo. Una provocazione non violenta e civile. Da ricordarlo.

Intanto, lo si noti, a delle precise contro argomentazioni, si è saltato a piè pari

Quando la provocazione nasce da una forza maggiore non è tale, ma è un Diritto che va a inserirsi automaticamente nei DIRITTI UMANI.

Il fatto che qualcuno si debba aspettare qualcosa, non significa che quella cosa non è da farsi.

E adesso avanti, come sempre: "Tanto a me non toccherà mai".

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Rickard
Inviato: 17/5/2015 13:40  Aggiornato: 17/5/2015 13:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Israele, grande stato democratico
Calvero
Citazione:
E adesso avanti, come sempre: "Tanto a me non toccherà mai".

Ma ricorda, solo se ti comporti "bene". Sennò tocca. Eccome se tocca.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Calvero
Inviato: 17/5/2015 13:57  Aggiornato: 17/5/2015 13:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Ma ricorda, solo se ti comporti "bene". Sennò tocca. Eccome se tocca.


Assolutamente

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
redribbon
Inviato: 17/5/2015 14:07  Aggiornato: 17/5/2015 14:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Ma vivere per la verità e per la libertà è raggiungibilssimo, come ha dimostrato quel ragazzo, che ha agito da uomo ... e no da invertebrato.


Andare a rompere le balle a chi esalta la propria nazione in un clima pacifico lanciando invettive incitanti all'ostilità non mi sembra un compertamento da uomo,
lo trovo di pessimo gusto e svela una fondamentale mancanza di rispetto verso altri esseri umani (anche se si è convinti di avere ragione),
stessa mancanza di rispetto, seppure in misura molto minore, che gli israeliani mostrano spesso nel colpire sbrigativamente quelli che ritengono i loro "nemici",

Citazione:
Quando la provocazione nasce da una forza maggiore non è tale, ma è un Diritto che va a inserirsi automaticamente nei DIRITTI UMANI.


e non mi sembra una provocazione assolutamente necessaria.
Peraltro aveva già la bandiera palestinese in bella vista, che già di per sè in quel contesto costituisce una provocazione,
che è come dire "attenzione: ci sono anche loro, non scordatevelo"
e fino a quel momento nessuno lo aveva steso per terra,
(suppongo che altri israeliani la avessero già vista la bandiera palestinese al petto).
Che cosa credeva di ottenere? Di convincere gli altri israeliani che il governo israeliano è brutto e cattivo, e che dovevano buttare via le bandiere israeliane e sostituirle con quelle palestinesi?
Il dialogo sarebbe una ottima cosa, ma quello non mi sembra il contesto per esercitarlo,
che poi non trovi altro posto su come esercitare uno scambio di opinioni con altri israeliani,
perchè gli israeliani (autorità comprese) non ne vogliano sapere,
secondo me non può costituire una giustificazione al suo comportamento,
sbraitare in strada invettive contro Israele non è un dialogo.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Mrexani
Inviato: 17/5/2015 15:12  Aggiornato: 17/5/2015 15:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/6/2014
Da:
Inviati: 432
 Re: Israele, grande stato democratico
Non v'è nulla di necessario e nulla di sufficiente che si possa fare con un sistema propagandistico a tenuta stagna come quello israeliano, non è neanche detto che un uomo debba per forza possedere un obbiettivo chiaro quando si appresta ad affermare il proprio dissenso, sopratutto quando ne accetta consapevolmente i rischi...
Non c'è nulla di utile nel gridare il proprio ''no''? Spesso è vero, ma ciò non toglie valore alcuno a quel grido...

Non penso che qui qualcuno si illuda che esista o che possa esistere un sistema in cui si può dire o fare ciò che si vuole, se esistesse non ci sarebbe bisogno di affermare o manifestare alcunché. Ma un azione del tipo visto nel filmato, strappa i veli d'ipocrisia a chi invece si attribuisce un sedicente spirito democratico, usato in perpetuo per giustificare i propri crimini e per legittimare la grottesca ed estesa censura con cui zittisce e demonizza l'altro...ciò non vale solo per Israele naturalmente...

Sarebbe stata preferibile una sana e naturale dialettica con i manifestanti, anche violenta, piuttosto che l'intervento igenizzante delle forze del disordine...

igork58
Inviato: 17/5/2015 16:16  Aggiornato: 17/5/2015 16:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: Israele, grande stato democratico
Cmq il video e' tagliato. Dopo che l' eroe viene allontanato perche' si rifiuta di mostrar il passaporto, c'e uno stacco sulla manifestazione . Al min 2 e 10 il ragazzo viene tirato giu' da un panettone di cemento e portato via con maniere un po piu' energiche.

Questo mi fa a pensar che dopo un rapido controllo del passaporto, gli sbirri gli abbian detto di star buono e non infastidir.
Il giovane ha continuato e ciao.

Maksi
Inviato: 17/5/2015 17:42  Aggiornato: 17/5/2015 17:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Aironeblu:

@Maksi

Confesso l'ignoranza al riguardo, mi metti una didascali della prima immagine che hai postato (foto con bandierone SS-Palestina)? Mi interessa (senza ironie), grazie.

Ciao, Airone.

Nella foto la bandiera in alto e' quella della Hitlerjugend. Tutto sta a testimoniare un gemellaggio tra i popoli (quando si vuole "gemellare" si usano spesso i giovani in quanto diventi un investimento per il futuro). I giovani della HJ furono madati in diverse parti del mondo, come Giappone, India, Sud America ecv che dimostra quanto odio diffondevano in "nasssisti" verso gli altri popoli.

Quanto al rapporto del Terzo Reich con il mondo arabo e' risaputo e si dibatte anche nella storiografia ufficiale a riguardo (certo non lo vedrai su Focus). Il mufti di Gerusalemme era ospite fisso nella cancelleria ed i mussulmani avevano le loro divisioni SS. Molti si soffermano sull'accordo Haavara, che garantiva il trasferimento di ebrei tedeschi (loro stessi promotori!) in Palestina. A riguardo furono instaurati anche "campi di rieducazione", gestiti da ebrei stessi, per educarli alle arti e mestieri, indispensabili per vivere laggiu' (si sa' che gli ebrei non eccelleno in quanto a lavori manuali). E' qui che il complottaro della domenica vede un "gombloddo", che l'intenzione del Reich fosse l'instaurazione di uno Stato d'Israele. Lo Stato esige un esercito ed una politica autonoma e questo il Reich non l'avrebbe permesso MAI... gli bastava la gestione degli Inglesi. Infatti i rapporti si inclinarono nel 37-38 ed i circoli internaZIONali provocarono tumulti in Germania con la Notte dei Cristalli (furono sorpresi gli stessi gerarchi tedeschi), provocati dall'iniziale strano omicidio del diplomatico tedesco Von Rath a Parigi da un ebreo polacco. Gli stessi circoli avevano gia' deciso che il Reich doveva essere arrestato. La nazionalizzazione della Reichsbank, nel giugno del '39, era la goccia che fece traboccare il faso. Qualche settimana dopo Inghilterra e Francia dichiararono guerra alla Germania... ma questa e' un'altra storia... anche se sempre la stessa.

Il rapporto con gli Arabi si fece ancora piu' stretto, perche diventarono anche un punto fondamentale a livello geostrategico in funzione anti-inglese. Tutti questi gruppi nazionalistici arabi, che sono ancora in piedi (Siria, Palestina, Egitto...), sono di derivazione nazionalsocialista (ovviamente con dovuti distingui). Nonostante tutto ci fu ancora qualche groppuscolo sionista, che voleva allearsi con il Reich e c'e' una curiosa lettera del '40 di un certo Yitzhak Shamir (poi divenuto ministro dell'interno del neonato Stato d'Israele... almeno mi sembra) che chiede appertamente un'alleanza col Reich, che a suo dire sono gli unici che potrebbero garantire una Stato agli ebrei. Vista ora sembra uno scherzo, pero' e' certo che alcuni sionisti vedevano negli inglesi un ostacolo maggiore per l'indipendenza israeliana. Sta di fatto che la lettera non ricevette nessuna risposta e la storia si concluse li'. I Tedeschi puntarono sull'"opzione Madagascar" e ci fu' quasi un accordo definitivo, ma i soliti inglesi fecero cadere tutto. La soluzione definitiva divenne il trasferimento ad Est, che poi sarebbe la vera provenienza di Cazari. Dopo Stalingrado la guerra prese un piega definitiva e cominciava a crollare tutto: il fronte indiettreggiava, l'industria tedesca era lacerata da pesanti bombardamenti ed i campi furono lasciati al loro destino.

Comunque, se oggi i Palestinesi avessero la possibilita' caccerebbero ogni ebreo, che sia buono o cattivo... e non lo farebbero in maniera educata, ma serebbero buttati direttamente in mare. Poi altro che barconi

Il Reich eva un compito imperiale... quello della reinstaurazione dell'antichissimo (preatlantideo) impero ariano di Rama, che andava dal Mare del Nord fino all'Oceano indiano. Alcune frange Indu' consideravano Hitler come un avatara, che avrebbe consacrato di nuovo questo ciclo. Non a caso si poteva trovare Indiani che combattevano (SS) a fianco dei tedeschi in Normandia. Oggi i seguaci del Sole Nero si presentano nelle sembianze dell'Iran, che vuole spodestare i Saud ed eliminare Israele per divenire di nuovo l'impero persiano; e della Russia (guardate bene la parata militare del 8 Maggio, non a caso snobbata dall'Occidente, che era un'evocazione imperiale... tutto ordine e gerarchia... tutto l'opposto dell'occidente e l'Europa culturalmente americanizzati) che ha l'incarico dato alla Terza Roma, quello di riportare l'Europa nella Pax Augustea e non piu' americana, che poi e' una tirannia che ci sta anientando.

Redazione
Inviato: 17/5/2015 20:57  Aggiornato: 17/5/2015 20:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Israele, grande stato democratico
MAKSI: "Il rapporto con gli Arabi si fece ancora piu' stretto, perche diventarono anche un punto fondamentale a livello geostrategico in funzione anti-inglese."

Ho proprio visto di recente un documentario su questo argomento: ex-SS che sono andate a lavorare per i servizi segreti egiziani, subito dopo la guerra.

http://www.fantompowa.net/Flame/nazis_postwar_egypt.htm

Interessante, non ne sapevo niente.

Calvero
Inviato: 17/5/2015 21:08  Aggiornato: 17/5/2015 21:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Andare a rompere le balle


Si chiama dissenso, in democrazia; il resto del tuo discorso discende da un sofisma cui è facile dare e darsi ragione da soli, poiché poggia su di una fallacia.

Citazione:
e non mi sembra una provocazione assolutamente necessaria.



"Non necessaria", in base a quale valore? il tuo?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
bernuga
Inviato: 17/5/2015 22:00  Aggiornato: 17/5/2015 22:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Israele, grande stato democratico
A proposito di Arabia, notizia di oggi, la polizia merdaliana ha attaccato una troupe di RT Arabia a Gerusalemme:

http://rt.com/news/259441-israeli-police-attack-reporters/

Rickard
Inviato: 18/5/2015 1:55  Aggiornato: 18/5/2015 1:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Israele, grande stato democratico
Redribbon

Citazione:
e non mi sembra una provocazione assolutamente necessaria.
Peraltro aveva già la bandiera palestinese in bella vista, che già di per sè in quel contesto costituisce una provocazione,

Per caso lei è la tua musa?

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
redribbon
Inviato: 18/5/2015 8:14  Aggiornato: 18/5/2015 8:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Si chiama dissenso,


A me sembra solo pieno di antipatia e ostilità verso Israele, e non interessato a capire, sentire le ragioni, cercare di avere uno scambio di opinioni.

Citazione:
"Non necessaria", in base a quale valore? il tuo?


Andare a vomitare addosso agli israeliani la propria antipatia non mi sembra una provocazione necessaria, peraltro è solo,
e pretende pure di parlare a nome degli americani.
Se proprio approvate l'operato di quel ragazzo potreste pensare di mandare periodicamente nei territori occupati\Israele un *Bossi* qualunque che va a grugnirli contro col suo tipico linguaggio e bava alla bocca ("Merdeee. Ladroni"),
se siete convinti che serva a qualcosa non sarò io a fermarvi.



Citazione:
Rickard
Per caso lei è la tua musa?


Fuochino...
Meglio Britney Spears quando dice che bisognerebbe approvare sempre l'operato del Presidente Bush
se non ricordo male era Fahrenheit 9/11 di Moore

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Calvero
Inviato: 18/5/2015 8:27  Aggiornato: 18/5/2015 8:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
A me sembra solo pieno di antipatia e ostilità verso Israele, e non interessato a capire, sentire le ragioni, cercare di avere uno scambio di opinioni.


Scusa, credevo stessimo parlando seriamente, e non se lo sputo di Totti in una partita di calcio, fosse guidato da antipatia o da violente intenzioni denigratorie.

Non vedo come il fatto che tu cambi sofisma, ti possa far credere che hai argomentato diversamente. Processi alle intenzioni comprese. Quello si chiama dissenso. Se vuoi fartene una ragione, fai un passo verso la comprensione dei fatti, se non vuoi fartela, puoi continuare a cantartela da solo e trovare tutte le motivazioni che più aggradano ---> a Te <---- di processi alle intenzioni vari e assortiti.

Citazione:
Andare a vomitare addosso agli israeliani la propria antipatia


... é andato per dissentire. Vomitare è un problemino della tua percezione della realtà. Da qui, come prima, tutto discende. La prossima volta cosa scriverai? "é andato a cagare?"

Citazione:
Se proprio approvate l'operato di quel ragazzo potreste pensare di mandare periodicamente nei territori occupati\Israele un *Bossi* qualunque che va a grugnirli contro col suo tipico linguaggio e bava alla bocca ("Merdeee. Ladroni"),
se siete convinti che serva a qualcosa non sarò io a fermarvi.



Se proprio pensi che a ribaltare il discorso tu stia dimostrando di argomentare nel merito di una repressione fascista, puoi anche andare tu da Fabio Fazio insieme alla Litizzetto, a dimostrare come il tenore dei discorsi da Bar mascherati da servizio pubblico, alimentano la mediocrità del popolame che gozzoviglia nel trogolo di mamma rai...

... non sarò certo io a fermarti.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
m4x
Inviato: 18/5/2015 12:30  Aggiornato: 18/5/2015 12:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Israele, grande stato democratico
Cosa vi volete aspettare da chi ha posto in essere l'11 settembre ?

toussaint
Inviato: 18/5/2015 13:07  Aggiornato: 18/5/2015 13:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
Attento m4x, ché se stavi in GB t'avrebbero già messo al gabbio.
E' il bello della democrazia.
Puoi dire solo ciò che è approvato dal Ministero della Propaganda...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 18/5/2015 14:25  Aggiornato: 18/5/2015 14:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
Sono basito!
Ho letto decine di post in questo thread in cui sionisti, nazisti ma anche chi avversa Israele non hanno fatto che attaccare questo coraggioso ragazzo.
Una Santa Alleanza semplicemente riprovevole.
Certo che questo ragazzo sapeva benissimo che sarebbe stato pestato ma si è messo in gioco proprio per dimostrare che le brutalità della polizia e dell'esercito non riguardano solo i palestinesi e non sono dovuti al fatto che i palestinesi sono un pericolo per lo Stato di Israele.
No, lui voleva dimostrare (e l'ha fatto) che il Potere in Israele non tollera manifestazioni di dissenso per cui Travaglio se ne può andare a fare in culo con la sua concezione di Israele unica democrazia del Medio Oriente.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 18/5/2015 14:39  Aggiornato: 18/5/2015 14:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
E Maksi, per l'ennesima volta, è Israele il diretto prosecutore del Terzo Reich per cui se sei amante del Reich mettiti la maglietta con la Stella di Davide.
L'Ytzhak Shamir che citi non è un ebreo qualunque, è uno dei terroristi che fecero saltare l'ambasciata inglese, è il fondatore del Likud insieme all'altro dichiarato amante del nazismo Menachem Begin (il quale disse che l'Uomo Nuovo ebreo doveva essere modellato sul concetto dell'Uomo Nuovo nazista).
Per non parlare, come ho fatto già 1000 volte, di Jabotinski.
Nella storia, ci sono molti più ebrei nazisti che non arabi nazisti.
Che poi, se ci sono stati arabi nazisti è stato più che altro per avere un alleato nella lotta per la nazione panaraba, così come in precedenza si erano alleati con gli inglesi in funzione antiottomana, visto che allora i loro padroni erano i turchi (ricordi Lawrence d'Arabia?).
Per cui basta con le strumentalizzazioni senza senso e parliamo di quel regime fascista e razzista che risponde al nome di Stato di Israele.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 18/5/2015 14:43  Aggiornato: 18/5/2015 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Israele, grande stato democratico
E parliamo anche della Comunità Ebraica romana (che non rappresenta affatto tutti gli ebrei romani, è solo un'associazione privata) che interviene a piedi uniti sui rapporti tra due altri Stati come il Vaticano e la Palestina.
Fino a quando tollereremo la presenza di questi agenti di una potenza straniera sul nostro territorio?
Andrebbero espulsi e ritirata loro la cittadinanza italiana.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Slobbysta
Inviato: 18/5/2015 15:36  Aggiornato: 18/5/2015 15:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Per non parlare, come ho fatto già 1000 volte, di Jabotinski. Nella storia, ci sono molti più ebrei nazisti che non arabi nazisti.


Jabotinski...in Dialogo sulla razza ha una simpatia per certi argomenti del fascismo...poi parlare di ebrei in generale è piuttosto lontano dalla verità...un gruppo c'è...ma non rappresenta l'intera torta...

Slobbysta

Maksi
Inviato: 18/5/2015 16:16  Aggiornato: 18/5/2015 16:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
toussaint ha scritto:

E Maksi, per l'ennesima volta, è Israele il diretto prosecutore del Terzo Reich per cui se sei amante del Reich mettiti la maglietta con la Stella di Davide.
L'Ytzhak Shamir che citi non è un ebreo qualunque, è uno dei terroristi che fecero saltare l'ambasciata inglese, è il fondatore del Likud insieme all'altro dichiarato amante del nazismo Menachem Begin (il quale disse che l'Uomo Nuovo ebreo doveva essere modellato sul concetto dell'Uomo Nuovo nazista).
Per non parlare, come ho fatto già 1000 volte, di Jabotinski.
Nella storia, ci sono molti più ebrei nazisti che non arabi nazisti.
Che poi, se ci sono stati arabi nazisti è stato più che altro per avere un alleato nella lotta per la nazione panaraba, così come in precedenza si erano alleati con gli inglesi in funzione antiottomana, visto che allora i loro padroni erano i turchi (ricordi Lawrence d'Arabia?).
Per cui basta con le strumentalizzazioni senza senso e parliamo di quel regime fascista e razzista che risponde al nome di Stato di Israele.

Ah, toussaint... di fatto il Reich non permise la fondazione di nessun Stato d'Israele e questo gli costo' l'appoggio di un certo sionismo (i sionisti apolidi invece avevano sempre combattuto la Germania fin dall'inizio). Diverso per i comunisti (tra l'altro loro si pieni zeppi di ebrei... e non stiamo parlando di ruoli marginali), che legittimarono subito il nascente stato ebraico. Poi la faccenda cambio', perche' Israele scelse piu' Washington che Mosca (questione di dollari) e qui la geopolitica impose all'URSS la limitazione di Israele riguardo ai vicini arabi. Di fatto l'URSS continuo' quelo che il Reich fece gia' prima. Ma qui c'e' un intrallazzo di interessi che e' trasversale delle parti in gioco... tutti, o quasi, facevano il doppio o triplo gioco.

E' certo che il Reich consenti' anche ad una valorizzazione dell'identita' ebraica. Questo andava a vantaggio delle due parti in gioco; ma se un ebreo (piu' mezzo ebreo) tedesco si sentiva piu' vicino al Reich, era comodamente accettato. Da qui innumerevoli casi di Mischilng ebreo-tedeschi che si schierarono con la Germania (ci furono anche ufficiali). Tutt'altra questione riguardava l'elite (le SS sopratutto), dove l'arianicita' doveva essere garantita e si basava nel fondamneto del sangue.

Che poi a me non interessa sapere nemmeno quanto "nazisti" fossero gli arabi. Non e' questa la questione. Gli Arabi sono importanti perche' sono in mezzo al crocevia tra imperi e si deve cooperare con loro. Questa era la politica del Reich, all'incotrario di Sion.

E po basta con sto "fascismo", "razzismo" ognidove... Israele non e' molto diverso di un qualunque stato USA odierno. E' laicizzato (tanto da far infuriare gli ortodossi), ma sempre sorretto dalla Bibbia, c'ha i suoi neo-con, i suoi progressiti, i suoi froci, le sue femministe, i suoi negri ecv. Comparare un cagata simile al Reich e' solo un'idea del tutto falsata della propaganda, dove l'etichetta "nazista" e' usata come scorciatoia per menti semplici e faziose. C'e' piu' "nazismo" nella parata militare in Russia per celebrare, ironia della sorte, la vittoria sul Reich (ma e' una celebrazione patriottica, non patetici rimandi alla vittoria della democrazia e puttanate simili), ma poi i progressisti vedono nell'ordine e nella gerarchia una deriva autoritaria.

Tralascio la tua prima frase, perche' non ha senso e sintomo di frustrazione. Che poi la Stella di David non e' certo di origine ebraica, ma vabbe'...

Pyter
Inviato: 18/5/2015 18:18  Aggiornato: 18/5/2015 18:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Israele, grande stato democratico
redribbon
Andare a vomitare addosso agli israeliani la propria antipatia..

Ha vomitato antipatia e questo lo rende certamente maleducato...
Ché di solito quelli veramente educati vomitato fosforo bianco.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
invisibile
Inviato: 18/5/2015 19:26  Aggiornato: 18/5/2015 19:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Maksi

Tutt'altra questione riguardava l'elite (le SS sopratutto), dove l'arianicita' doveva essere garantita e si basava nel fondamneto del sangue.

Quindi questi tizi garantivano una cosa che non esiste...

Veri geni.

Che poi, come ha scritto qualcuno pochi giorni fa, ma quante fette di salame avevano sugli occhi per non vedere che il loro boss era piccolo, nero e con la faccia da cazzo?

Ma non lo vedevano che il mascellone non ce l'aveva?

Ma non ci arrivavano a capire che li stava prendendo per il culo alla grandissima?

Essì che 2+2 non è così difficile da fare eh... la "famosa" superiorità ariana, che se questi sono i suoi geniali parti significa che non ti fa vedere a 2 cm dal naso...

Potere dell'ipnotismo ... e della volontà di appecorinamento.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
redribbon
Inviato: 22/5/2015 0:05  Aggiornato: 22/5/2015 0:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Israele, grande stato democratico
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 18/5/2015 8:27:39
Scusa, credevo stessimo parlando seriamente,

Non vedo come il fatto che tu cambi sofisma, ti possa far credere che hai argomentato diversamente. Processi alle intenzioni comprese. Quello si chiama dissenso.


Sofisma?
Non so se ti sei accorto che il ragazzo non è interessato a capire, non è interessato ad avere un dialogo,
l'unica cosa che gli interessa è provocare e vomitare addosso agli israeliani la propria antipatia,
diversamente avrebbe concesso i documenti ai poliziotti, si sarebbe messo a parlare con loro, insomma, in generale avrebbe avuto un diverso atteggiamento,
si tratta palesemente di un atteggiamento provocatore e non capisco cosa possano risolvere provocazioni come questa,
soprattutto, se sono messe in atto da singole persone.


Citazione:
... é andato per dissentire. Vomitare è un problemino della tua percezione della realtà


Non diciamo stupidaggini, lui è andato per PROVOCARE, il dissenso è LA scusa con la quale vorresti o si vorrebbe (e forse lui stesso) giustificare il suo stupido comportamento.
Eppure si capisce bene guardando il video

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Marsi
Inviato: 30/5/2015 21:43  Aggiornato: 30/5/2015 21:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 190
 Re: Israele, grande stato democratico
Se vai a dire a Gaza ' ma guardate che è Israele che ci dà cibo e medicine non Hamas che usa tutti i soldi inviatici dal mondo per comprare armi e portare avanti guerre inconcludenti ! ' mi sa che non riescono a farti nemmeno il video.... della tua esecuzione.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA