Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


terrorismo : "Abbiamo il nemico in casa!"
Inviato da Redazione il 20/5/2015 20:10:00 (7275 letture)

Figuriamoci se prima o poi non arrivava in Italia il "terrorista marocchino con i barconi degli immigrati".

Era scritto nelle stelle, era scritto sui muri, era scritto fra le righe degli articoli e delle dichiarazioni degli ultimi mesi, era scritto persino sull'oroscopo di Novella 2000. E non solo la cosa si è avverata, ma è successa proprio nel momento in cui Renzi aveva un bisogno estremo di distrarre l'attenzione dalla sua ultima mossa vigliacca, nella quale ha deciso di rimborsare agli italiani solo una parte minima delle pensioni arretrate, e solo "una tantum".

Cosa c'era di meglio, a questo punto, che non un "brividone" nazionale come l'arresto di Touil Abdelmajid?

Un perfetto "Wag the Dog" all'italiana, con tanto di urla e strepiti dei leghisti in Parlamento, i quali aspettavano soltanto una notizia del genere per dare la stura agli ultimi conati di imbecillità programmata.

"Erano mesi che lo dicevamo - strillano i leghisti - che i terroristi arrivano sui barconi. Ora ne abbiamo la certezza!" E la Gelmini starnazza: "Abbiamo il nemico in casa!"

Nel frattempo nessuno si preoccupa del fatto che la madre e i vicini di casa di Abdelmajid sostengano in modo categorico che il giovane si trovasse in Italia il giorno della strage. Ma soprattutto, nessuno si preoccupa della totale mancanza di logica ...


... nella ricostruzione dei suoi movimenti: soltanto un imbecille patentato che mangia peyote e beve candeggina tutti i giorni rischierebbe la vita su un barcone da emigrante per riuscire ad arrivare in Italia, solo per poi ripartire, un paio di settimane dopo, e tornare proprio nell'Africa da cui era appena scappato.

E poi, come ci sarebbe andato in Tunisia, senza documenti? E come sarebbe tornato la seconda volta in Italia? Con un altro barcone forse? La prima esperienza non gli era bastata? Oppure questa volta ha viaggiato in prima classe, magari con l'Alitalia?

Ma ai nostri giornalisti la mancanza di logica non interessa. Loro sono soltanto delle macchine fotocopiatrici, che sputano dalle dita quello che qualcuno gli ha infilato nelle orecchie.

E intanto il nostro caro Renzi questa sera dorme tranquillo.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (11 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Nomit
Inviato: 20/5/2015 21:07  Aggiornato: 20/5/2015 21:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Beh ora lo stanno dicendo che è innocente e questo servirà ad una minoranza di persone per non credere alla prossima.

bernuga
Inviato: 20/5/2015 21:09  Aggiornato: 20/5/2015 21:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
L'infame corriere dice che questo povero disgraziato e' stato arrestato perche' durante un controllo il suo nome e' risultato tra i ricercati, su feisbuc possiamo vedere:



Secondo me hanno lanciato il sasso per i motivi che sappiamo, poi verra' fuori che era solo un caso di omonimia, ma fa lo stesso, che sia vero o falso, l'importante e' arrivare primi.

duboll
Inviato: 20/5/2015 21:27  Aggiornato: 20/5/2015 21:27
So tutto
Iscritto: 24/2/2015
Da:
Inviati: 2
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Ed io che pensavo che il nemico in casa fosse la suocera ; anche se lei non arriva mai con un barcone.

peonia
Inviato: 20/5/2015 21:27  Aggiornato: 20/5/2015 21:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Massimo modera i termini!!!! non si può dire "caro" Renzi!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
centauro45
Inviato: 20/5/2015 21:31  Aggiornato: 20/5/2015 21:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/5/2011
Da:
Inviati: 31
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
In occasione delle elezioni non c'è di meglio che sbattere il mostro in prima pagine. I pensionati caro renzi sono più pericolosi del Daesh. Io avrei paura dei pensionati incazzati.

JohnTitor
Inviato: 20/5/2015 21:45  Aggiornato: 20/5/2015 21:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Border Nights 162 con Paolo Franceschetti e Leo Zagami esperto di Illuminati:

https://www.youtube.com/watch?v=jvvpbR4yROo

JohnTitor
Inviato: 20/5/2015 22:14  Aggiornato: 20/5/2015 22:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Alf-Ano fa la sua quotidiana figura di cacca.

Nomit
Inviato: 20/5/2015 23:50  Aggiornato: 20/5/2015 23:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Supporto logistico. Avrebbe fornito spporto logistico.

manofmonk
Inviato: 21/5/2015 0:11  Aggiornato: 21/5/2015 0:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Ma se solo pochi giorni fa l'intelligence italiana diceva che NON È POSSIBILE che i terroristi arrivino sui barconi...
Aah ho capito, forse perchè la loro fonte era la CIA e l'FBI che gli diceva che potevano stare tranquilli perchè loro ormai erano dei veterani dopo l' 11 settembre....aah ho capito...

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
Jo1983
Inviato: 21/5/2015 2:00  Aggiornato: 21/5/2015 2:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Io la vedo veramente nera per queste elezioni. La macchina della propaganda viaggia spedita...

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
Sornione
Inviato: 21/5/2015 2:16  Aggiornato: 21/5/2015 2:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
si, infatti, preciso preciso. Io stamattina ho accolto la notizia (Notiziona!) con una crassa risata, quattro imprecazioni, due bestemmie, altre imprecazioni in numero imprecisato, una risata amara, un caffè.

P.S: domando di nuovo a tutti come si fa a scrivere le frasi/citazioni (quelle fisse nello spazio grigio) in calce al commento, come fanno molti utenti ?

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
Sornione
Inviato: 21/5/2015 2:22  Aggiornato: 21/5/2015 2:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
...Ma poi, alla fine, "è lui o non è lui" fa lo stesso, per i leghisti forcaioli ma non solo. Povero sfigato


"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
hvsky
Inviato: 21/5/2015 2:28  Aggiornato: 21/5/2015 2:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/6/2011
Da:
Inviati: 161
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
poveri noi..... ragazzi...... la vedo buia per il futuro prossimo e remoto.....

faremo la fine della rana messa in pentola a bollire a fuoco lento che non accorgendosi dell'aumento del calore non scappa, non salta VIA ma semplicemente ad un certo punto stira le zampe

Questa è la danza del pensiero... puoi anche non crederci ma è tutto vero!
Antdbnkrs
Inviato: 21/5/2015 6:05  Aggiornato: 21/5/2015 6:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Tutti i giorni un pescatore di Mazara del vallo va a pescare nelle acque tunisine... un "jihadista" non ha nessun bisogno di attraversare il mare con i disperati. Basta un piccolo peschereccio che non viene cagato da nessuno per far sbarcare decine di "terroristi". I terroristi, quelli veri arrivano in prima classe dagli states.

fefochip
Inviato: 21/5/2015 7:59  Aggiornato: 21/5/2015 8:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
dal sito dell'ansa
Citazione:
Touil Abdelmajid aveva ricevuto un'ordine di espulsione. Secondo le accuse e la ricostruzione degli investigatori Abdelmajid sarebbe poi tornato nel proprio Paese per compiere l'attentato del 18 marzo.


tornato come ?
se era stato espulso ce ne deve essere traccia da qualche parte,o no?
l'ansa è molto generica riguardo al modo in cui sarebbe tornato a tunisi.

e poi come è tornato in italia? un altra volta con il barcone?

un colabrodo ste frontiere

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
JohnTitor
Inviato: 21/5/2015 8:43  Aggiornato: 21/5/2015 8:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Secondo me non è arrivato con i barconi. Mi sembra tutta una montatura contro l'Italia o contro qualcuno.

peonia
Inviato: 21/5/2015 8:50  Aggiornato: 21/5/2015 8:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@ sornione

devi cliccare sul tuo avatar ed entri nel tuo profilo, prima clicca MODIFICA PROFILO poi metti la citazione nello spazio "FIRMA"....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
wendellgee
Inviato: 21/5/2015 9:36  Aggiornato: 21/5/2015 9:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Majid, la cronistoria:

16 febbraio: sbarco a Porto Empedocle
17 febbraio: espulsione o intimazione a lasciare il territorio (da chiarire natura del provvedimento)
18 marzo: attentato al Bardo. Secondo notizie giornalistiche gli insegnanti e i registri scolastici quel giorno lo davano presente alla scuola di Trezzano sul Naviglio. La madre conferma.
14 aprile: la madre denuncia alle autorità la scomparsa del passaporto del figlio, avvenuta, si presume, durante le fasi di sbarco
20 maggio: arresto da parte delle forze dell'ordine su mandato internazionale. Da notizie giornalistiche non è chiaro se l'accusa sia quella di aver partecipato all'attentato del Bardo o di aver dato supporto logistico.

Fonti:

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_maggio_21/attentato-bardo-ritratto-majid-che-preferiva-bar-moschea-9a8f0844-ff80-11e4-8e1b-bb088a57f88b.shtml

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/21/bardo-touil-arrestato-per-la-strage-ma-quel-giorno-era-a-scuola-in-italia/1704519/

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2015/05/20/arrestato-ricercato-per-strage-al-bardo_822649ce-ac28-431d-ab5d-8ecc1fdc8388.html

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
Red_Max
Inviato: 21/5/2015 10:26  Aggiornato: 21/5/2015 10:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Dipende molto da come si percepisce i "pensionati"
Per me sono comunque dei privilegiati rispetto a quelli arrivati dopo.
Sicuramente nessuno chiederà il ricalcolo con il sistema retributivo.

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
alsecret7
Inviato: 21/5/2015 11:40  Aggiornato: 21/5/2015 11:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
caro massimo come dicevo o sempre detto PROBLEMA REAZIONE SOLUZIONE! questo vale per far fuori i 5 stelle alle elezioni! come sai la gente vive di pancia! non di intelligenza! e a renzi e al pd fa comodo! meglio avere vicino la lega che i 5 stelle!

Nomit
Inviato: 21/5/2015 11:55  Aggiornato: 21/5/2015 11:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Autore: wendellgee Inviato: 21/5/2015 9:36:28

Secondo notizie giornalistiche gli insegnanti e i registri scolastici quel giorno lo davano presente alla scuola di Trezzano sul Naviglio. La madre conferma
Da quello che ho letto non era presente proprio quel giorno, ma lo era nei giorni immediatamente precedenti e sucessivi:

Secondo i registri, fece un primo colloquio con gli alfabetizzatori il 6 marzo, poi sarebbe stato in classe sia il 12 sia il 16 marzo. Il fratello Abderazzak ha invece mostrato un quaderno sul quale, dice, Abdel Majid studiava italiano e sul quale è riportata la data del 19 marzo. Se così fosse, sarebbe difficile immaginare che un clandestino che a febbraio aveva ricevuto l’intimazione a lasciare il territorio nazionale abbia potuto viaggiare avanti e indietro dall’Italia alla Tunisia in modo tale da essere presente a Tunisi sia l’11 sia il 18 marzo
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Terrorista-o-innocente-il-giallo-di-Abdel-Majid-Touil-versioni-opposte-sulla-vicenda-1d7d3f13-d43f-4403-a6fe-834f0e5fcb24.html

toussaint
Inviato: 21/5/2015 12:01  Aggiornato: 21/5/2015 12:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Ma dai, si sa che i poliziotti italiani non sanno distinguere un Abdul da un Abdel...
Ve lo ricordate il caso Yara-Bossetti?
Bè, avevano incastrato il marocchino Fikri sulla base di una telefonata mal tradotta da un interprete della polizia, che però non era marocchino bensì libanese, come dire facciamo tradurre una telefonata in siciliano da un milanese.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 21/5/2015 12:10  Aggiornato: 21/5/2015 12:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Oggi sul Corriere della Serva c'è un articolo mirato proprio a costruire il mostro.
Il prode giornalista (dice lui) è andato nel condominio dove abita Touil e racconta di condomini inferociti pronti a giurare che sia lui il colpevole.
Perché?
Perché la famiglia sporca (giuro, c'è scritto così) e in più sono abusivi (hanno sfondato la porta per entrare) e hanno, PENSATE!, un debito di 32.000 euro di spese condominiali non pagate.
COME, COME, COME?
Ma se sono abusivi NON POSSONO pagare quote condominiali, non è possibile per legge, caso mai le dovrebbero pagare i proprietari dell'abitazione.
Quindi, il giornalaio si è chiaramente inventato tutto, tanto chi può smentirlo, e l'imbecille non si è neanche premurato di informarsi su come funzionino le cose in un condominio.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Slobbysta
Inviato: 21/5/2015 12:14  Aggiornato: 21/5/2015 12:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Credo che qui ci sia un disagio sopra l'altro...

Il primo disagio è una massa di "morti di fame" che invadono in gran numero una zona (l'Italia), già in crisi...il secondo disagio è l'umano ricatto di ospitalità...e per i raffinati, il disagio diventa la farsa del terrorista sul barcone...ma di fatto...persone con la scabbia, incinte e tutto il resto...affollano i punti di "smistamento", quando per un'italiano programmare un figlio diventa difficile e questione di responsabilità. Poi il "terrorista" sul barcone, anche se fosse una scusa, non certo toglie il problema dell'immagine inquieta della farsa europea, che sembra spingere a distruggere le identità regionali, altro che solidarietà ...

Anche se il terrorismo fosse un invenzione per dire basta ai barconi, e diplomaticamente è l'unica strada, posso capire perchè è "giusto" farlo...

Il problema c'è...e tutti ci speculano..

Slobbysta

toussaint
Inviato: 21/5/2015 12:29  Aggiornato: 21/5/2015 12:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Slobbysta, vuoi stoppare i barconi?
Cominciamo a chiedere all'ENI di non contribuire a creare, con le tangenti, una classe politica nigeriana corrotta per aggiudicarsi le concessioni sui pozzi di petrolio.
Guarda, è tutto un pacchetto, vuoi i pozzi di petrolio?
Ti becchi pure i barconi.
Non vuoi i barconi?
Torniamo alla politica perseguita da Enrico Mattei, di partnership con le popolazioni africane e non in combutta massonica con i papponi locali.
Ma questo implica che dovremmo fare la guerra alle Sette Sorelle, come la fece Mattei.
Che fu ucciso dai padroni del petrolio, abbiamo le palle per fare ciò?
No, allora teniamoci i barconi.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Sornione
Inviato: 21/5/2015 12:35  Aggiornato: 21/5/2015 12:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@ peonia,

grazie, sei fantastica. L'unica ad aver risposto, puntuale come sempre (anche se era la seconda volta che lo chiedevo ).....No, sorry, mi aveva risposto con un pm effeviemme, ma me ne sto accorgendo solo ora.
In realtà questa procedura è proprio quella che avevo seguito, ma non la prendeva. Forse si toglieva la flaggata da "aggiungi sempre la mia firma" ogni qual volta il sistema mi chiedeva di riscrivere la password. Vedo anche che è retroattiva ... così però se uno a un certo punto la vuole cambiare, si cambia anche nei commenti inviati precedentemente... (forse è esagerato). Comunque, Peonia, sai da dove è tratta la mia citazione ?

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
toussaint
Inviato: 21/5/2015 12:41  Aggiornato: 21/5/2015 12:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Due precisazioni, innanzitutto il registro di classe riporta la presenza di Touil il 12 e il 16, non perché negli altri giorni fosse assente, ma solo perché il corso si tiene solo due volte alla settimana.
E comunque, il 16 è abbastanza indicativo in quanto Touil sarebbe dovuto ripartire il giorno stesso e avrebbe avuto solo un giorno, il 17, per prepararsi a un attentato oggettivamente molto pericoloso, essendo il museo situato vicino a obiettivi istituzionali tunisini, come il Parlamento.
E resterebbe sempre da spiegare come sia tornato in Tunisia e ritornato in Italia.
Con la scopa volante?
Dovrebbe esserci qualche traccia di questi transiti, o no?
Inoltre, la famiglia di Touil non sembra affatto integralista, la madre porta sì il velo, ma con appariscenti occhiali scuri all'occidentale, la cognata invece è sempre a volto scoperto ed è proprio lei, la cognata, a fornire l'alibi a Touil dicendo che era con lei, proprio il giorno della strage.
Insomma, una che non è neanche consanguinea col Touil difenderebbe uno che a quelle come lei, che vanno in giro a volto scoperto, taglierebbe la gola?
Permettetemi, ma ci sono molti, molti, molti dubbi su 'sta storia.


edit: per fortuna c'è Google, invidiosi che non sapete apprezzare le meraviglie della tecnologia odierna che ci aiuta a dipanare siffatti misteriosi enigmi.
Insomma, Il grande Lebowski...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Nomit
Inviato: 21/5/2015 12:56  Aggiornato: 21/5/2015 13:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Inoltre, la famiglia di Touil non sembra affatto integralista
Eviterei di assecondare la diceria secondo cui i musulmani più osservanti fanno gli attentati mentre quelli "moderati" vanno bene.

Citazione:
E resterebbe sempre da spiegare come sia tornato in Tunisia e ritornato in Italia.
Con la scopa volante?
Col tappeto.

-

'azz, hai Touissant ha scritto "giusto, Nomit" prima che finissi di editare, ora succederà un casino

toussaint
Inviato: 21/5/2015 12:59  Aggiornato: 21/5/2015 12:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Giusto, Nomit.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Slobbysta
Inviato: 21/5/2015 12:59  Aggiornato: 21/5/2015 12:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Cominciamo a chiedere all'ENI di non contribuire a creare, con le tangenti, una classe politica nigeriana corrotta per aggiudicarsi le concessioni sui pozzi di petrolio.


...io non ho azioni ENI...e non mi responsabilizzo per essa con la scusa che è "italiana"...

Tutto il resto che hai scritto...petrolio/barconi...non è affare mio.

Il mio affare è quello di notare che l'identità del territorio dove vivo..adagio adagio va a farsi fottere per tanti motivi, uno di questi è il TROPPO...
Poi non so...i flussi migratori sono creati a tavolino ...forse bisognerebbe capire come fanno a cacciare migliaia di euro per arrivare così male in Italia, quando "noi" ..avessimo queste migliaia di euro in tasca... L'Italia regalò manodopera in Belgio...
La domanda è...come mai ci sono pochissimi africani in Russia? Essa fu pure colonialista...eppure...

Slobbysta

toussaint
Inviato: 21/5/2015 13:04  Aggiornato: 21/5/2015 13:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Stai scherzando, Slobbysta?
La Russia è piena di africani, informati meglio.
Tant'è che ci sono stati diversi omicidi da parte dei nazisti, purtroppo presenti anche in Russia.
Guarda, a questo link si afferma che, siamo nel 2009, a Mosca fossero presenti 100mila africani.

Russia, razzismo contro gli immigrati africani

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Slobbysta
Inviato: 21/5/2015 13:11  Aggiornato: 21/5/2015 13:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Accipicchia è vero...ma forse non sono distribuiti capillarmente in tutta la nazione ..chissà ... La Francia e l'UK mi sembrano messi peggio...il tuo articolo mi da ragione, il problema è che se esiste la democrazia e il popolo dice basta all'immigrazione, è dovere capire che se l'esigenza è questa, bisogna assecondarla...

Di fatto l'ENI rimane la mia risposta principale


Slobbysta

peonia
Inviato: 21/5/2015 13:34  Aggiornato: 21/5/2015 13:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
No sornione, da dove è tratta?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Maksi
Inviato: 21/5/2015 13:36  Aggiornato: 21/5/2015 13:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Certo, il liberal-capitalismo in Russia ha portato anche delle conseguenze demografiche... pero' di la' si sta facendo una repulisti: http://dailystorm.it/2013/10/13/immigrazione-in-russia-con-la-nuova-legge-e-guerra-agli-stranieri/

Qui da noi il Migrante ha una figura sacrale nella visione mondialista. Sopratutto una certa parte ha un rapporto perverso nell'identificare lo straniero come un salvatore messianico (proporzionalmente identificato dalla tonalita' del colore).

Comunque, i veri jihadisti arrivano direttamente col visto diplomatico. I "morti di fame" saranno' poi un ottimo bacino da cui attingere recrute per balcanizzare l'Europa e soppiantarla etnicamente.

Maksi
Inviato: 21/5/2015 13:57  Aggiornato: 21/5/2015 13:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
A proposito di Inghilterra (ma gli stessi problemi c'ha la Francia, per non parlare della Scandinavia... ma anche li' qualcosa si sta muovendo... forse): http://www.qelsi.it/2013/si-diffondono-in-inghilterra-gli-stupri-etnici-degli-islamici-per-punire-bimbe-bianche/comment-page-1/

toussaint
Inviato: 21/5/2015 14:08  Aggiornato: 21/5/2015 14:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Attenzione, però, se leggete bene non c'è una restrizione alla fonte per l'ingresso degli stranieri, a patto che abbiano denaro sufficiente a mantenersi per 6 giorni, il tempo necessario (presumo) per trovare un lavoro quale che sia, calcolato in circa 850 euro (consideriamo che un viaggio in barcone può costare anche 5000 euro) e a patto che non siano recidivi nel delinquere (devi aver fatto due illeciti in un anno, per me è una legge molto tollerante).
Se introducessimo una legge del genere qui in Italia, gli extracomunitari farebbero salti di gioia, anche perché sarebbero meno inclini a vendersi al miglior offerente (qui è la condizione di clandestinità che favorisce l'uso degli extracomunitari per moderare i salari).

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
manneron
Inviato: 21/5/2015 14:20  Aggiornato: 21/5/2015 14:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
scusate ma qualcosa mi sfugge evidentemente: a prescindere dal fatto che sia o meno un attentatore, ma questo era in italia fino ad una settimana fa e adesso sta su un barcone e ritorna in italia?
qualcuno mi spiega come ma uno se ne esce dall'italia e poi vi ritorna su un barcone che costa 10 volte quello che costa un aereo e per stare via solo qualche giorno?

Maksi
Inviato: 21/5/2015 14:22  Aggiornato: 21/5/2015 14:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Beh, caro toussaint, non possono vietare l'ingresso di persone, ma possono di certo ostacolare sia l'ingresso che il soggiorno... e questo solo in maniera ufficiale. Di fatto uno straniero diventa un cittadino di serie B o anche C (all'incotrario di qui dove si esercita un paternalismo allucinante verso lo straniero... ma anche per gli zinghari). Poi ci pensi un paio di volte prima di adentrarti in certi paesi.
Comunque, ve lo garantisco, in Russia la vera discriminate dell'immigrazione e' razziale. Non possono certo fare leggi ad hoc, ma si capisce dove vogliono andare a parare.

http://it.rbth.com/societa/2014/12/12/nuove_leggi_per_i_lavoratori_immigrati_33801.html

matteog
Inviato: 21/5/2015 14:28  Aggiornato: 21/5/2015 14:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Mah, io se fossi un terrorista e volessi scappare dal Paese dove ho fatto l'attentato userei proprio un barcone, scelto bene ovviamente, anche perché di sicuro avrei più possibilità di entrare in Italia che diversamente.
Anche se fossi già stato espulso, basti vedere quel marocchino che ha ammazzato il ragazzo a Terni con una bottiglia, già espulso nel 2007 e rientrato con un barcone.
Fra l'altro adesso è uscita anche la foto di lui arrivato sul barcone.
Sulla colpevolezza è tutto da vedere perché più che la madre c'è la professoressa che certifica la sua presenza.

Sul fatto poi che questa storia sarebbe salita alle cronache per oscurare l'ultima vigliaccata delle pensioni non sono d'accordo, anzi Renzi sulle pensioni ci sta facendo la campagna elettorale, con quei 500 euro già nostri che lui "regalerà" ai pensionati che lo voteranno poi in massa.
Fra l'altro mi viene il dubbio: forse che la Consulta abbia bocciato la legge Fornero apposta in questo periodo.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
toussaint
Inviato: 21/5/2015 14:28  Aggiornato: 21/5/2015 14:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Comunque, sembra proprio che ci sia stato uno sbaglio di persona, a parere della stessa Procura.

La Procura conferma, Touil era a Trezzano il giorno della strage

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 21/5/2015 14:35  Aggiornato: 21/5/2015 14:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@Maksi

Citazione:
Comunque, ve lo garantisco, in Russia la vera discriminate dell'immigrazione e' razziale. Non possono certo fare leggi ad hoc, ma si capisce dove vogliono andare a parare.


Lo garantisci tu?
E che sei, russo?
E perché mai non potrebbero fare le leggi che vogliono?
Chi glielo impedisce, la UE?
Rassegnati, la Russia è molto più tollerante di noi verso gli immigrati e poi un'altra cosa:
buona parte degli zinghari (come li chiami tu) sono cittadini italiani.
Non li puoi cacciare.
E quelli che non sono italiani, non li puoi cacciare lo stesso perché i paesi di origine sono più razzisti di te e non li vogliono, insomma te la devi prendere con quelli che la pensano come te in Romania, Ungheria, Serbia, Croazia, Macedonia ecc. ecc.
Fattene 'na ragione...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Sornione
Inviato: 21/5/2015 15:18  Aggiornato: 21/5/2015 15:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Peonia,

è tratta dal Grande Lebowski, un capolavoro di film, non c'entra col "complottismo" ma è da vedere assolutamente, e più volte.
(Bravo Toussaint)

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
JohnTitor
Inviato: 21/5/2015 15:46  Aggiornato: 21/5/2015 15:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Comunque, sembra proprio che ci sia stato uno sbaglio di persona, a parere della stessa Procura.

La Procura conferma, Touil era a Trezzano il giorno della strage

Secondo me è un gioco delle parti. La storia del terrorismo islamico fa acqua da tutte le parti.

Sken
Inviato: 21/5/2015 15:47  Aggiornato: 21/5/2015 15:47
So tutto
Iscritto: 27/2/2015
Da:
Inviati: 12
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Ciao..
Caspita però che immigrati e terroristi arrivino solo con i barconi oramai è divenuto l'unico problema, é curioso che si parli sempre e solo di barconi pieni di ogni pericolo e mai che entrare in questo stato sia molto più semplice in altri modi (Italia-Slovenia per esempio), ma visto che la l'unica soluzione per impedire ai barconi di arrivare sulle nostre coste (250 miglia dall'Italia e 50 miglia dalla Libia) sia quella di una coalizione militare in territorio libico..
Quindi..
Il problema è il barcone e la soluzione è occupiamo.. Dai fila tutto liscio.. Tanto quello che interessa é l'immigrato non il rubinetto libico.. :hammer

Maksi
Inviato: 21/5/2015 16:22  Aggiornato: 21/5/2015 16:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Lo garantisci tu?
E che sei, russo?
E perché mai non potrebbero fare le leggi che vogliono?
Chi glielo impedisce, la UE?
Rassegnati, la Russia è molto più tollerante di noi verso gli immigrati e poi un'altra cosa:
buona parte degli zinghari (come li chiami tu) sono cittadini italiani.
Non li puoi cacciare.
E quelli che non sono italiani, non li puoi cacciare lo stesso perché i paesi di origine sono più razzisti di te e non li vogliono, insomma te la devi prendere con quelli che la pensano come te in Romania, Ungheria, Serbia, Croazia, Macedonia ecc. ecc.
Fattene 'na ragione...

Ho avuto a che fare con dei Russi. Definiscono la Russia un impero (e lo e'), con differenti variabili razziali ed etniche all'intenro, ma l'identita' russa ha una precisa collocazione sanguinea e non vedrai mai scalfita questa identita' con l'universalismo terzomodnista, dove una Kyenge diventa un ministro in Italia.

A parte poi che con la UE ci sono degli affari di mezzo... e la UE e' sottomessa agli USA, quindi alle sue politiche coloniali che sfaldano le nazioni al loro interno. In Russia lo stato non garantisce praticamente nulla all'immigrato, nel senso che non c'e' accoglienza forzata, ma si viene espulsi se non entri nei requisiti richiesti (non come qui che ti tacciono di "razzismo" per ogni discriminante applicata, anche la piu' logica). Se proverebbero a fare una legge ad hoc, poi la "comunita' internazionale" esigerebbe delle sanzioni (ONU), nonche' varie ONG escogiterebbero delle azioni politiche e la Russia non e' ancora bonificata del tutto. Ma gia' con queste leggi parlano di "razzismo" ed "intolleranza", figuriamoci con leggi piu' drastiche (che al confronto con la UE sono "nazismo" puro ).

Comunque, in realta', in maniera ufficiosa, in Russia sono tutt'altro che tolleranti verso parassitaggi allogeni. Ma non e' solo questioni di leggi, ma di cultura. La' un centro sociale, per dire, e' visto come una degradante manifestazione della cultura occidentale. Infatti i sinsitrati esclamano slogan contro il capitalismo, ma poi sfoggiano il repetorio delle piu' miserabili esperssione della cultura massificata Made in USA.

Quindi, caro toussaint, dimentica la Russia come baluardo della societa' multirazziala (per non parlare della questione Gaya ), perche' la sua integrita' si forma in una struttura estremamente gerarchizzata (anche durante l'URSS era cosi'), come tutti gli imperi terrestri, dove comandare non e' l'oro, ma il sangue.

Guarda cos'ha inagurato una comunita' di Cosacchi (che furono alleati del Reich ):



Putin come imperatore romano, ovvero Augusto. In effetti e' proprio questo il compito della Terza Roma.

La cittadinanza degli zingari e' una questione burocratica. Di fatto sono una etnia a parte, che non c'entra niente con l'italianita' (o di qualunque nazione). Tanto loro stessi non si sentono italiani, pero' quando c'e' bisogno di parassitare lo Stato (ci sono grandi affari di mezzo ), allora invocano diritti che non stanno ne' in cielo e ne' in terra. Bene fanno comunque le altre nazioni a liberarsene. Magari potremmo imbarcarli per fare una contro-migrazione in Africa, cosi' vediamo come la "civilta' africana" accogliera i fratelli zingari

toussaint
Inviato: 21/5/2015 16:37  Aggiornato: 21/5/2015 16:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Ma lo sapevate che Bin Laden era un No Global e anche un pò complottista?
Guardate un pò:

La Biblioteca di Bin Laden

Noam Chomski, Michael Chossudovski, Greg Palast ma anche "Boodlines of the Illuminates" di Fritz Springmeier, "The Committee of 300" di John Coleman, il Rapporto del Senato americano sul Progetto MK-Ultra, "The Secrets of Federal Reserve" di Eustace Mullins, "The Secret Teachings of All Ages" di Manly P. Hall, un articolo web sulle cards di Illuminati Game e addirittura...udite udite
"The New Pearl Harbor" di David Ray Griffin.
Non so voi, ma mi sta correndo un brividino lungo la schiena, quanto ci mettono secondo voi a propagandare sui media l'equazione complottisti = seguaci di Bin Laden?
E meno male che non c'erano articoli sulle scie chimiche o sul Moon Hoax.
O video di Massimo Mazzucco, massimo meno male che sei venuto via dagli USA, magari Bin Laden (o chi per lui) non ha fatto in tempo a conoscerti...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
bernuga
Inviato: 21/5/2015 16:51  Aggiornato: 21/5/2015 16:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@toussaint

Avevo letto l'articolo su RT http://rt.com/usa/260429-declassified-documents-laden-compound/ e quando ho letto che Bin Laden aveva "The New Pearl Harbor: Disturbing Questions About the Bush Administration and 9/11" pensavo avessero trovato nella caverna un DVD di Mazzucco!

igork58
Inviato: 21/5/2015 17:01  Aggiornato: 21/5/2015 17:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2007
Da: yantai-china
Inviati: 117
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Attenzione, però, se leggete bene non c'è una restrizione alla fonte per l'ingresso degli stranieri, a patto che abbiano denaro sufficiente a mantenersi per 6 giorni, il tempo necessario (presumo) per trovare un lavoro quale che sia, calcolato in circa 850 euro (consideriamo che un viaggio in barcone può costare anche 5000 euro) e a patto che non siano recidivi nel delinquere (devi aver fatto due illeciti in un anno, per me è una legge molto tollerante).
Se introducessimo una legge del genere qui in Italia, gli extracomunitari farebbero salti di gioia, anche perché sarebbero meno inclini a vendersi al miglior offerente (qui è la condizione di clandestinità che favorisce l'uso degli extracomunitari per moderare i salari).


La maggioranza degli stranieri in Russia arrivano dagli stati dell'ex Urss.
Un europeo o africano senza visto di lavoro non puo' entrare e cercarsi il lavoretto.

Slobbysta
Inviato: 21/5/2015 17:19  Aggiornato: 21/5/2015 17:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Noam Chomski, Michael Chossudovski, Greg Palast ma anche "Boodlines of the Illuminates" di Fritz Springmeier, "The Committee of 300" di John Coleman, il Rapporto del Senato americano sul Progetto MK-Ultra, "The Secrets of Federal Reserve" di Eustace Mullins, "The Secret Teachings of All Ages" di Manly P. Hall, un articolo web sulle cards di Illuminati Game e addirittura...udite udite "The New Pearl Harbor" di David Ray Griffin. Non so voi, ma mi sta correndo un brividino lungo la schiena, quanto ci mettono secondo voi a propagandare sui media l'equazione complottisti = seguaci di Bin Laden? E meno male che non c'erano articoli sulle scie chimiche o sul Moon Hoax. O video di Massimo Mazzucco, massimo meno male che sei venuto via dagli USA, magari Bin Laden (o chi per lui) non ha fatto in tempo a conoscerti...


Mah...davvero di livello bassissimo...mi domando quanti siano ipnotizzati da ciò...visto che i libri citati non li leggono la massa stupida..ma chi per lo meno sul l'11/9 storce il naso pur non avendo conosciuto neppure Mazzucco...

Slobbysta

...e per non esser in OT io soltanto...aggiungerei che il "terrorista" può diventarlo dopo un qualsiasi immigrato entrato col barcone...questione di motivazione e magari soldi...

wendellgee
Inviato: 21/5/2015 17:38  Aggiornato: 21/5/2015 17:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
...e per non esser in OT io soltanto...aggiungerei che il "terrorista" può diventarlo dopo un qualsiasi immigrato entrato col barcone...questione di motivazione e magari soldi...


Sempre che il mandante dell'attentato abbia davvero bisogno di un terrorista fai da te, quando può trovare un professionista in grado di organizzare, in maniera impeccabile, un evento preconfezionato per il mainstream, pronto ad essere utilizzato per i propri fini.

EDIT: non credo più in nessun attentato terroristico che non sia chiaramente rivendicato da un'organizzazione che si possa seriamente prefiggere gli obiettivi politici o militari che rivendica. In pratica, non credo più alle azioni disperate di qualche lupo solitario, o a quei terroristi che, apparentemente, agiscono solo allo scopo di scatenare rappresaglie contro di loro.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
DarthLagan
Inviato: 21/5/2015 17:46  Aggiornato: 21/5/2015 17:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Fatto sta che il ragazzo quasi certamente non c'entra nulla, la smentita la stanno facendo passare in secondo piano. Questa notizia serviva a far sentire gli italiani ancora più accerchiati, invasi, insicuri, dar loro modo di sfogare la rabbia repressa contro un falso nemico. La legge anti terrorismo approvata un mese fa non è sufficiente, c'è bisogno di qualcosa di più coercitivo, arriverà, un passo alla volta.

DarthLagan
Inviato: 21/5/2015 18:19  Aggiornato: 21/5/2015 18:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
EDIT: non credo più in nessun attentato terroristico che non sia chiaramente rivendicato da un'organizzazione che si possa seriamente prefiggere gli obiettivi politici o militari che rivendica. In pratica, non credo più alle azioni disperate di qualche lupo solitario, o a quei terroristi che, apparentemente, agiscono solo allo scopo di scatenare rappresaglie contro di loro.


Idem, non so se l'ho notato solo io, ma gli attacchi terroristici attuati da organizzazioni veramente indipendenti, solitamente passano in sordina, nessuno se li fila.

pragmatico
Inviato: 21/5/2015 18:52  Aggiornato: 21/5/2015 18:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@alsecret7

"caro massimo come dicevo o sempre detto PROBLEMA REAZIONE SOLUZIONE! questo vale per far fuori i 5 stelle alle elezioni! come sai la gente vive di pancia! non di intelligenza! e a renzi e al pd fa comodo! meglio avere vicino la lega che i 5 stelle!"

I miei complimenti sei l'unico che ha centrato il bersaglio o quanto meno lo ha messo per iscritto.

pragmatico
Inviato: 21/5/2015 19:05  Aggiornato: 21/5/2015 19:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@Maksi

"Se proverebbero a fare una legge ad hoc, poi la "comunita' internazionale" esigerebbe delle sanzioni (ONU),"

Per mettere le sanzioni alla Russia non aspettano le leggi sull'Immigrazione,infatti già sono in atto con altre scuse.
Le ha messe l'U.E. insieme agli U.S.A. e sotto la loro coercizione per il semplice motivo che L'O.N.U. non potrà mai emettere sanzioni o risoluzioni contro la Russia.

P.S.: almeno i congiuntivi per favore

Condor96
Inviato: 21/5/2015 19:17  Aggiornato: 21/5/2015 19:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"

Condor96
Inviato: 21/5/2015 20:10  Aggiornato: 21/5/2015 20:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
http://geopoliticainternazionale.blogfree.net/?t=5130276

L'Iran pronta a radere al suolo Tel Aviv in caso di minaccia.

Pyter
Inviato: 21/5/2015 20:33  Aggiornato: 21/5/2015 20:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Nomit
Inviato: 21/5/2015 21:11  Aggiornato: 21/5/2015 21:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@ Maksi

Citazione:
. Se proverebbero a fare una legge ad hoc, poi la "comunita' internazionale" esigerebbe delle sanzioni (ONU), nonche' varie ONG escogiterebbero delle azioni politiche e la Russia non e' ancora bonificata del tutto
Credi che le sanzioni ONU vengano davvero imposte per motivi "morali"?

Citazione:
Guarda cos'ha inagurato una comunita' di Cosacchi (che furono alleati del Reich ):



Putin come imperatore romano, ovvero Augusto. In effetti e' proprio questo il compito della Terza Roma
Ogni tanto erigono anche monumenti a Stalin



Citazione:
La cittadinanza degli zingari e' una questione burocratica. Di fatto sono una etnia a parte, che non c'entra niente con l'italianita' (o di qualunque nazione). Tanto loro stessi non si sentono italiani, pero' quando c'e' bisogno di parassitare lo Stato (ci sono grandi affari di mezzo ), allora invocano diritti che non stanno ne' in cielo e ne' in terra. Bene fanno comunque le altre nazioni a liberarsene. Magari potremmo imbarcarli per fare una contro-migrazione in Africa, cosi' vediamo come la "civilta' africana" accogliera i fratelli zingari
Gli zingari non hanno niente che non va, sono solo troppo poveri. Se vivessimo in un sistema che garantisse lavoro e buone condizioni di vita a tutti partendo dagli italiani, questi problemi sparirebbero.

Red_Max
Inviato: 21/5/2015 21:17  Aggiornato: 21/5/2015 21:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Io mai rubato!
Sempre lavorato!

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Maksi
Inviato: 21/5/2015 21:30  Aggiornato: 21/5/2015 21:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Pragmatico:

Per mettere le sanzioni alla Russia non aspettano le leggi sull'Immigrazione,infatti già sono in atto con altre scuse.
Le ha messe l'U.E. insieme agli U.S.A. e sotto la loro coercizione per il semplice motivo che L'O.N.U. non potrà mai emettere sanzioni o risoluzioni contro la Russia.

Certo che non aspettano. Ma immaginate la Russia che emette leggi per selezionare in maniera razziale (che poi di questo si tratta, ma e' camuffato) gli immigrati? Diventerebbe il Male Assoluto e tutto l'Occidente si compatterebbe, perche' ormai, grazie alle utopie progressiste in stile hollywoodiano, la colonizzazione mentale e' al suo apice. L'abbiamo gia' visto con Je Suis Charlie. Non aspettano altro...

Poi, quando si riconquistera' quello che ci aspetta, il politicamente corretto scomparira' come neve al sole. Sara' un gran giorno. Non so se lo vedro', ma me lo immagino

Citazione:
P.S.: almeno i congiuntivi per favore

Ero deconcentrato
I vostri congiuntivi non sono bazzecole. La mia lingua ha tutt'altre regole a riguardo. Provate voi a maneggiare il plurale doppio e poi ne riparliamo

Citazione:
Condor96:

http://geopoliticainternazionale.blogfree.net/?t=5130276

L'Iran pronta a radere al suolo Tel Aviv in caso di minaccia.

Che e' poi l'obbiettivo finale, dopo l'Arabia Saudita. Il medioriente non dovra' piu' avere Israele sulla cartina geografica.
Iran - un nome un destino

Citazione:
Nomit:

Ogni tanto erigono anche monumenti a Stalin

Fa parte della loro storia, non c'e' da sorprendersi.

Quello che mi ha incuriusito e' proprio l'accostamento con l'imperatore Romano. Non e' casuale.

Se quelle su Stalin sono ricorrenze, quelle su Putin sono propositi.

Citazione:
Gli zingari non hanno niente che non va, sono solo troppo poveri. Se vivessimo in un sistema che garantisse lavoro e buone condizioni di vita a tutti partendo dagli italiani, questi problemi sparirebbero.

Hai visto uno Zingaro "povero" con una Mercedes SL? Beh, io si... e non si trattava di manager di una multinazionale.

A proposito di zengheri e feccia assortita: http://www.giornalettismo.com/archives/1815357/lenpa-denuncia-sede-devastata-dai-rom-partono-gli-insulti-razzisti/

(ho postato il link di giornaletismo proprio per aggiungere altra feccia )

invisibile
Inviato: 21/5/2015 21:41  Aggiornato: 21/5/2015 21:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
A proposito di zengheri e feccia assortita

Non me ne intendo, ma frasi come questa non potrebbero mettere a rischio il sito?

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Nomit
Inviato: 21/5/2015 21:49  Aggiornato: 21/5/2015 21:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Hai visto uno Zingaro "povero" con una Mercedes SL? Beh, io si... e non si trattava di manager di una multinazionale
Allora quello zingaro non era povero, ma gli zingari in generale lo sono.

pragmatico
Inviato: 21/5/2015 22:21  Aggiornato: 21/5/2015 22:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@Maksi

"I vostri congiuntivi non sono bazzecole. La mia lingua ha tutt'altre regole a riguardo. Provate voi a maneggiare il plurale doppio e poi ne riparliamo "

Pensavo tu fossi italiano.
Anche se scherzavo chiedo umilmente scusa e ti faccio i miei complimenti per la tua conoscenza della nostra lingua , magari conoscessi una lingua straniera al tuo livello.

Slobbysta
Inviato: 21/5/2015 23:15  Aggiornato: 21/5/2015 23:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Povera Siria...questi profughi mi fanno tanto dispiacere ...quanta miseria evitabile...

Slobbysta

redribbon
Inviato: 23/5/2015 1:51  Aggiornato: 23/5/2015 1:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Citazione:
Inviato da Redazione
"Erano mesi che lo dicevamo - strillano i leghisti - che i terroristi arrivano sui barconi.


Da quando la Troika va a giro sui barconi?


Citazione:
E la Gelmini starnazza: "Abbiamo il nemico in casa!"


Lo dico pure io da tanto, basta leggere cosa vuole fare Draghi,
più flessibilità (= altra disoccupazione), liberalizzazioni (= altro programma di disoccupazione in arrivo),
più terrorista di così non c'è verso,
per quelli come lui servirebbero leggi apposite che ne puniscano le intenzioni,
qualcosa del tipo "istigazione alla globalizzazione, al libero mercato, alla flessibilità, alle liberalizzazioni" da inserire nel codice penale e punire con pene severe.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Condor96
Inviato: 23/5/2015 21:38  Aggiornato: 23/5/2015 21:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: "Abbiamo il nemico in casa/ISIS/CIA ... etc ... !"

lanzo
Inviato: 23/5/2015 22:10  Aggiornato: 23/5/2015 22:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@ toussaint
Nun fa' l'ingenuo - lo sai cosa farebbe la piu' grande democrazia del medio oriente ? Oppure gli Emiratidove andiamo a leccare il culo, Oppure la Turchia se si trovassero le "carrette " di fronte alle coste, dai, lo sai.
In Indonesia, e Malesia - gran paesi democratici, quando ci fu l'esodo dei vietnamiti colaborazionasti, che fecero, si inventarono i "pirati" che abbordavano i barconi e ammazzavano tutti. Lo sai ?
Se ki becco' l'Australia - ora i vietnamiti sono moolto attivi nel traffico di droga - gli "Australiani" nel braccio della morte in Indonesia hanno nomi vietnamiti.
Anche questa e' una cosa di cui non si parla - in Italy - ci fosse stato un italiano, magari...

lanzo
Inviato: 23/5/2015 22:33  Aggiornato: 23/5/2015 22:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@toussaint
NON voglio essere colpevolista - MA - se fosse stato implicato, c'e' sempre un buco di 2 giorni. Vorrei vedere se ti incastra a TE lla pula e ti dice dove stavi ? QUEL PRECISO GIORNO? Non c'e' bisogno del tappeto volante, basta un aereo ed un passaporto farlocco.
Ma lo sai che in Italia NON esiste alcun controllo su chi entra ed esce ?
In tanti paesi e' tutto computerizzato, dalle Filippine alla Malesia ed anche Bangladesh, SANNO chi entra e chi e quando esce.
Ti mettono il visto di entratae quello di uscita, cosa che - chissa' perche', noi non facciamo.
Last but not least, i nomi musiulmani sono quasi tutti uguali, mi spiego: se in europa hai milioni di nomi e cognomi differenti, non e' cosi nei paesi musulmani e ti spiego perche'"
Il concetto di cognome NON esiste, specialmente nelle classi meno abbienti.
Tuo padre si puo. chiamare blabla blala ma tu come figlio ti puoi chiamare bunga bunga . Nella maggior parte di questi paesi NON esistono anagrafi, o se esistono al massimo hanno nei record un 20-30% della popolazione
per cui con una mancetta - vedi il bello dell'autocertificazione, abbiamo imitato i paesi merdosi - ti fanno un bel passaporto su misura, poi sono cazzi tuoi.
In UK, sai che fanno i bengalesi britannici per fare entrare i propri parenti ?
Gli mandano il loro passaporto - chiaro dietro lauto pagamento - mica so' fessi. che verra' utilizzato da un parente che ha una somiglianza - quindi pensate al concetto fi dare cittadinanza e passaporto. Se hai qualche perplessita. - te le chiarisco.

Mauro71
Inviato: 24/5/2015 16:41  Aggiornato: 24/5/2015 16:41
So tutto
Iscritto: 26/4/2015
Da: Gonnosfanadiga
Inviati: 17
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
Siamo tutti talmente abituati a queste uscite che ci si presta poca attenzione, forse per il fatto che siano palesemente false a priori. La gente si sta abituando alle dichiarazioni con tanto di successiva smentita. Loro stessi fanno autogoal e questo fa pensare. Il disinteresse si trasforma in ridicolo...ad esempio vorrei sapere delle reazioni all'uccisione da parte della CIA di Giovanni Lo Porto...non ho sentito né letto assolutamente nulla!

La felicità di pochi coincide sempre con la dannazione di molti!
toussaint
Inviato: 25/5/2015 11:26  Aggiornato: 25/5/2015 11:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: "Abbiamo il nemico in casa!"
@ lanzo

Citazione:
@ toussaint
Nun fa' l'ingenuo - lo sai cosa farebbe la piu' grande democrazia del medio oriente ? Oppure gli Emiratidove andiamo a leccare il culo, Oppure la Turchia se si trovassero le "carrette " di fronte alle coste, dai, lo sai.
In Indonesia, e Malesia - gran paesi democratici, quando ci fu l'esodo dei vietnamiti colaborazionasti, che fecero, si inventarono i "pirati" che abbordavano i barconi e ammazzavano tutti. Lo sai ?
Se ki becco' l'Australia - ora i vietnamiti sono moolto attivi nel traffico di droga - gli "Australiani" nel braccio della morte in Indonesia hanno nomi vietnamiti.
Anche questa e' una cosa di cui non si parla - in Italy - ci fosse stato un italiano, magari...


I tuoi post sono sempre delle perle, mi citi come esempio tre paesi, Australia, Israele e Turchia, con governi tra i più infami al mondo, che io personalmente metterei al muro?
Non fai che consolidarmi sulle mie convinzioni, lo spostamento di popolazioni verso il mondo ricco è stato prodotto dalle politiche coloniali di spolpamento delle risorse di quei paesi, e ora si vorrebbe risolvere tutto a cannonate?
E la colpa, diciamolo, è anche dei partiti, sindacati che rappresentavano (o dicevano di rappresentare) la classe lavoratrice (e anche della stessa classe) per aver taciuto quando le razzie occidentali nei paesi del Terzo e Quarto Mondo ci facevano star bene (vedi ENI post Mattei).
Ah, i pirati in Malesia e Indonesia non sono stati inventati dai governi di quei paesi, sono sempre esistiti, leggiti Salgari ...
E consiglio sempre di studiare la storia, lanzo, fa sempre bene...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA