Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


storia & cultura : La "corsa alla luna"
Inviato da Redazione il 3/6/2015 22:59:39 (9427 letture)



(Chiedo scusa per la qualità dell'audio: ho avuto dei problemi nel rendering).

Voto: 9.00 (10 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Calvero
Inviato: 3/6/2015 23:53  Aggiornato: 3/6/2015 23:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
_______________

Ottimo direi.

Mancava questo tassello che desse modo di considerare meglio l'atmosfera che si era creata e quanto importante era doverne rendere conto al mondo e all'America. Se puoi approfondirlo anche oltre, io direi che non sarebbe una forzatura.

Piccole curiosità recenti sulla propaganda al cinema (se ne è aggiunta un'altra fresca fresca):

INTERSTELLAR 2014 (di Christopher Nolan) - il messaggio: se non c'è la NASA il mondo non lo possiamo salvare, ed è solo la scienza che può salvarci.

TOMORROWLAND 2015 (di Brad Bird) - il messaggio: se non c'è la NASA il mondo non lo possiamo salvare, ed è solo la scienza che può salvarci.

Da notare (per chi non ci crede vada a vedere il film), in quest'ultimo, si dice al pubblico che il sistema orwelliano è attuato e che bisogna trovare la soluzione. La soluzione, neanche a dirlo, verrà da una bambina che salverà il mondo dalla sua imminente distruzione...

... questa qui sotto



Come vedi, Massimo, i missili perdono i pezzi, ma non il vizio.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nomit
Inviato: 4/6/2015 0:00  Aggiornato: 4/6/2015 0:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: La "corsa alla luna"
Credo che se un qualsiasi capo di stato oggi per la prima volta lanciasse l'appello di Kennedy verrebbe considerato un buffone. "Mandare un uomo sulla luna entro la fine del decennio"...

Tragicomico
Inviato: 4/6/2015 0:09  Aggiornato: 4/6/2015 0:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: La "corsa alla luna"
Wow... fantastico... un video che più che sulla luna, ti porta indietro di qualche decennio per ri-vivere quell'atmosfera che si era andata a creare. Tanto che alla fine, dopo tutti quei minuti di illustrazioni di gadgets e roba varia, pare scontato che l'uomo sulla luna ci sia stato! Sei riuscito nell'intento di trasmettere il messaggio, anzi, forse sei stato più credibile degli americani stessi!

Calvero
Inviato: 4/6/2015 0:22  Aggiornato: 4/6/2015 0:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
____________
______

Una nota mi piacerebbe approfondire o cercare di capire i possibili scenari che hanno fatto da cornice e incoraggiato queste politiche.

Perché uno come Kennedy - che dimostrerà di riconoscere in questa corsa alla Luna una farsa, ha avuto prima una simile convinzione nel promuoverla - e lui per primo?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
manofmonk
Inviato: 4/6/2015 1:01  Aggiornato: 4/6/2015 1:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: La "corsa alla luna"
Finalmente un sunto decente di come sia stato IMPOSSIBILE
all'epoca mandare uomini sulla luna (oggi siamo ancora messi così, se non addirittura peggio).
Bene anche i riferimenti espliciti alla collaborazione di Walt Disney con tanto di Topolino e Paperino in mezzo alle stelle e
con tanto di affermazioni di personaggi importanti sull'impossibilità di riuscire in un impresa del genere.

E " i Russi" che AMMETTONO che una cosa del genere è
semplicemente ridicola e ADDIRITTURA lo stesso Kennedy
parla di un circo...
...guarda il caso sia Kennedy che il capo dell'agenzia Russa
sono ""morti""

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
seienne
Inviato: 4/6/2015 2:04  Aggiornato: 4/6/2015 2:04
So tutto
Iscritto: 12/1/2015
Da:
Inviati: 25
 Re: La "corsa alla luna"
Ricreare il contesto è fondamentale. Mi tornano alla mente alcuni passaggi del tuo lavoro "La vera storia della Marijuana". Ricreare il contesto è semprre fondamentale... per quel che possa valere: "Bravo M.M."!

Antdbnkrs
Inviato: 4/6/2015 5:48  Aggiornato: 4/6/2015 5:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La "corsa alla luna"
E' tutto cosi' logico... oserei dire elementare! Dovevano andare sulla luna entro il 1970 e sono stati di parola ci sono "andati" 5 mesi prima della scadenza. BRAVISSIMI. Se poi ci sono andati virtualmente non ha importanza perche' una promessa e' una promessa e loro l'hanno mantenuta

qilicado
Inviato: 4/6/2015 7:24  Aggiornato: 4/6/2015 7:24
So tutto
Iscritto: 11/4/2015
Da:
Inviati: 29
 Re: La "corsa alla luna"

bernuga
Inviato: 4/6/2015 9:22  Aggiornato: 4/6/2015 9:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La "corsa alla luna"
Il pezzo e' molto bello, io avrei messo un omaggio a Star Trek che e' del 1966, poi 2001 Odissea nello spazio che e' del 1968, ma immagino che Max non voglia accostare il nome di Kubrick al documentario.

Per quanto riguarda il mettere in luce la scarsa tecnologia dell'epoca, inserirei un commento della NASA stessa che, quando parlo dell'argomento allunaggio, vedo fa molto riflettere gli scettici, ossia:

"Your cell phone has more computing power than the computers used during the Apollo era"

fonte: http://www.nasa.gov/audience/foreducators/diypodcast/rocket-evolution-index-diy.html

LoneWolf58
Inviato: 4/6/2015 9:37  Aggiornato: 4/6/2015 9:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 3/6/2015 23:53:21
...
La soluzione, neanche a dirlo, verrà da una bambina che salverà il mondo dalla sua imminente distruzione...
E la cosa interessante è "come" salverà il mondo... evito lo spoiler ;)

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Redazione
Inviato: 4/6/2015 10:14  Aggiornato: 4/6/2015 10:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
CALVERO: Citazione:
Perché uno come Kennedy - che dimostrerà di riconoscere in questa corsa alla Luna una farsa, ha avuto prima una simile convinzione nel promuoverla - e lui per primo?
Kennedy era sotto pressione da due parti. Da una parte c'era Von Braun, che rompeva i coglioni fin dagli anni 50 per andare nello spazio (diceva "se non ci andiamo noi ci andranno i russi" - e lo Sputnik gli aveva dato ragione). Dall'altra c'era il Pentagono che aveva un assoluto bisogno di una copertura "civile" per sviluppare la conquista militare dello spazio (terrestre, non lunare) con ingenti finanziamenti statali.

La corsa alla luna fu quindi l'invenzione perfetta che permise a Kennedy di accontentare tutti e due. Salvo poi, ovviamente, pentirsene in privato.

etrnlchild
Inviato: 4/6/2015 10:15  Aggiornato: 4/6/2015 10:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: La "corsa alla luna"
@Calvero.
Citazione:
Perché uno come Kennedy - che dimostrerà di riconoscere in questa corsa alla Luna una farsa, ha avuto prima una simile convinzione nel promuoverla - e lui per primo?

In quel discorso, che sta leggendo pari pari e che mi pare totalmente imboccato, non è il Kennedy che conosciamo.

Forse perchè era all'inizio. E poi scusa è sempre un "politico" nel Sistema... Mica gli avresti dato il tuo voto...

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
JohnTitor
Inviato: 4/6/2015 10:22  Aggiornato: 4/6/2015 10:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: La "corsa alla luna"
Molto bello Massimo.
Non sapevo che gli americani fossero andati sulla Luna ancora prima di andarci veramente o no.

Calvero
Inviato: 4/6/2015 10:50  Aggiornato: 4/6/2015 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
E poi scusa è sempre un "politico" nel Sistema... Mica gli avresti dato il tuo voto...


Touché

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 4/6/2015 10:56  Aggiornato: 4/6/2015 10:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
la cosa interessante è "come" salverà il mondo... evito lo spoiler ;)


Guarda Lupo, ci stavo per aprire un Topic - perché ne avevo e ce ne sono di cose da dire [e TANTE] ma ho la nausea, comunque consiglio di andare a vederlo per studiarlo ----> in questa prospettiva ...

... è un crogiolo

_______

Grazie Massimo per la risposta

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Antdbnkrs
Inviato: 4/6/2015 11:02  Aggiornato: 4/6/2015 11:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La "corsa alla luna"
Ore 11:02 e ancora nessun intervento dei BELIEVERS.
I'm getting slightly concerned about it

Redazione
Inviato: 4/6/2015 11:52  Aggiornato: 4/6/2015 11:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
ANTDBNKRS: "Ore 11:02 e ancora nessun intervento dei BELIEVERS."

En attendant Godot, te lo faccio io un intervento dei believers: "Questo video non dimostra assolutamente nulla. E' vero che ci furono nei problemi nel progetto Apollo, ma poi alla fine tutto andò bene e riuscirono ad arrivare in tempo sulla luna".

(Li ha portati la Fata Turchina, naturalmente ).

Pepitoz
Inviato: 4/6/2015 12:25  Aggiornato: 4/6/2015 12:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2015
Da:
Inviati: 84
 Re: La "corsa alla luna"
Complimenti Massimo, a me anche questo colpisce molto perché non ho vissuto quel periodo e ne so poco, immagino il bombardamento mediatico che ci sia stato e che nel tuo video viene raccontato. Non sapevo dell'incidente dell'anno prima ed effettivamente quello è un punto di forza, gli stessi astronauti si lamentano della tecnologia scarsa da non riuscire nemmeno a comunicare a Terra figuriamoci sulla Luna! Quindi è veramente difficile che in poco più di un anno siano riusciti a compiere un'impresa di tali proporzioni con quel livello di tecnologia. Comunque la mia domanda è: perché gli americani se la sono andata a cercare? Si sono inculcati l'idea di poter andare sulla Luna prima del tempo... non è da imbecilli? Almeno aspetta di avere le conoscenze per farlo!

ps. Più guardo il modulo di atterraggio lunare e più penso che uno che ha studiato un po' di ingegneria, meccanica e fisica si renderebbe conto che con quel trabiccolo non vai da nessuna parte. Mi sembra che anche un russo nel filmato lo dica che un conto è partire ma un'altra cosa è atterrare interi! e dire che noi lo abbiamo potuto vedere solo dalle foto, immagino le risate a vederlo dal vivo

JohnTitor
Inviato: 4/6/2015 12:34  Aggiornato: 4/6/2015 12:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: La "corsa alla luna"
I tre astronauti del 1967 furono eliminati per non parlare:

https://www.youtube.com/watch?v=ZfYBJFPuiwE

Red_Knight
Inviato: 4/6/2015 12:37  Aggiornato: 4/6/2015 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: La "corsa alla luna"
@Redazione

Citazione:
ANTDBNKRS: "Ore 11:02 e ancora nessun intervento dei BELIEVERS."
En attendant Godot...


Ma infatti Massimo, se ti aspetti ancora che qualcuno sopra la scuola dell'obbligo metta più piede sul tuo sito mi sa che farai davvero prima a stringere la mano a Godot.
Accontentati dei tuoi amichetti dall'ortografia ben curata che non sanno distinguere un articolo scherzo da uno vero ("ho sopravvalutato i miei lettori" - cit. te medesimo di non troppo tempo fa), sono l'audience giusta per video come questo.

Citazione:
Questo video non dimostra assolutamente nulla.


Ma scherzi? Io dico che davanti a una tale dimostrazione di sapienza una laurea ad honorem in ingegneria dei processi te la danno subito. Farebbe la sua figura insieme al Pulitzer per aver scoperto, da solo, il Moon Hoax dopo quarantasei anni in cui letteralmente nessun altro normodotato dell'umanità si era accorto di nulla e averlo svelato al pubblico colto.

Seriamente, quale hybris può spingere un uomo intelligente a convincersi di aver dimostrato qualcosa con un video di dieci minuti in un campo di cui ignora i fondamentali? Gli yesmen avranno alterato la tua percezione di te stesso e inibito il tuo senso del ridicolo, ma la responsabilità alla fine della giostra è tua, Massimo.

Un vero peccato. Non avrei mai immaginato un epilogo così triste dieci anni fa.


Antdbnkrs
Inviato: 4/6/2015 12:56  Aggiornato: 4/6/2015 12:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La "corsa alla luna"
Yesmen Your Sister

Nomit
Inviato: 4/6/2015 13:02  Aggiornato: 4/6/2015 13:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 4/6/2015 10:14:56

Kennedy era sotto pressione da due parti [...] Dall'altra c'era il Pentagono che aveva un assoluto bisogno di una copertura "civile" per sviluppare la conquista militare dello spazio
Perché la NASA aveva bisogno di una copertura per realizzare la supremazia militare? Chi si sarebbe opposto, con l'URSS allora più forte che mai?

Redazione
Inviato: 4/6/2015 13:18  Aggiornato: 4/6/2015 13:22
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
RED_KNIGHT: "Seriamente, quale hybris può spingere un uomo intelligente a convincersi di aver dimostrato qualcosa con un video di dieci minuti in un campo di cui ignora i fondamentali?"

Mi stupisco di te, Red, e del veleno che trasuda dalle tue parole. Io non ho mai detto di aver dimostrato alcunchè con questo video. Sono i "believers" che di solito esordiscono con un "non dimostra niente" anche quando io sono il primo a sostenere di non aver dimostrato nulla. (Stavo facendo una presa per il culo dei "believers", nel caso non te ne fossi accorto).

Il mio video semplicemente racconta come la "corsa alla luna" fu sostanzialmente a senso unico, e come alla fine, se per caso gli americani non fossero stati in grado di andarci, sarebbero stati obbligati a fingerlo.

Il mio video finisce lì, il resto ce lo hai messo tutto tu...

(Quale hybris può spingere un uomo intelligente [come te] a vedere cose che in un video non ci sono, e a sentire cose che io non ho mai detto?)

Redazione
Inviato: 4/6/2015 13:22  Aggiornato: 4/6/2015 13:22
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
NOMIT: "Perché la NASA aveva bisogno di una copertura per realizzare la supremazia militare?"

Perchè ufficialmente "lo spazio è di tutti", e ambedue le potenze si erano impegnate, con diversi trattati, a lasciarlo territorio neutrale.

halastor
Inviato: 4/6/2015 14:29  Aggiornato: 4/6/2015 14:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: La "corsa alla luna"
@Calvero

il mondo orwelliano non esisterà mai...ci distruggeremo prima. E dopo è molto più probabile che nasca una sola potenza mondiale che se ne frega del controllo globale e lascia marcire una parte del mondo (grande parte) tra la fame e la miseria.

Quella non è una bambina. Nel film fa la parte di una adolescente e nella realtà è una bella ragazza di 25 anni.

Citazione:

INTERSTELLAR 2014 (di Christopher Nolan) - il messaggio: se non c'è la NASA il mondo non lo possiamo salvare, ed è solo la scienza che può salvarci.
TOMORROWLAND 2015 (di Brad Bird) - il messaggio: se non c'è la NASA il mondo non lo possiamo salvare, ed è solo la scienza che può salvarci.


Tomorrowland lasciamolo perdere...il mondo viene distrutto da una invenzione letteraria...quindi!!! E comunque il concetto non cambia...sempre la NASA di mezzo.

Interstellar è più realistico. Ma secondo te, in caso di collassi e problemi del campo gravitazionale, la Terra, la salviamo noi di LC?
Certo, è vero che non la può salvare nessuno...nemmeno la NASA. Ma se io, da regista o produttore americano, dovessi fare un film su questo argomento a chi farei salvare la Terra? All'agenzia spaziale europea? No, ovviamente!!! Ci metterei in mezzo la NASA che è americana. E' solo business.
Ed è ovvio che la NASA fa propaganda e si fa pubblicità in questo modo...non è certo discutibile il fatto che sia l'agenzia spaziale più competente al mondo in termini di conoscenze e mezzi.

Orwell resta Orwell...la realtà, secondo me, va verso un futuro - che al confronto - quello orwelliano - sarebbe persino auspicabile.

Halastor

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
Pyter
Inviato: 4/6/2015 14:55  Aggiornato: 4/6/2015 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La "corsa alla luna"
I mondi sono sempre stati distrutti da un'invenzione letteraria e il periodo che viviamo non fa eccezione, anzi: oggi è più facile accompagnare il tutto con le figure. Le letterature non sono altro che le istruzioni per l'uso.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Red_Knight
Inviato: 4/6/2015 15:04  Aggiornato: 4/6/2015 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: La "corsa alla luna"
@Redazione

Citazione:
Sono i "believers" che di solito esordiscono con un "non dimostra niente" anche quando io sono il primo a sostenere di non aver dimostrato nulla. (Stavo facendo una presa per il culo dei "believers", nel caso non te ne fossi accorto).


Certo che me ne sono accorto, ma infatti, non stai certo migliorando la situazione con quest'affermazione.
Non sono parole avvelanate le mie, semplicemente tristi - quel genere di tristezza che si prova quando si viene delusi profondamente da qualcosa o qualcuno.
Da quando in qua gli interlocutori sono diventati 'believers' (domanda retorica, perché lo sono da parecchio, ma questa tua progressiva baldanza nei confronti del resto del consorzio umano l'hai sviluppata molto gradualmente)?
E con che hybris tu li staresti prendendo in giro? Sulla base di cosa esattamente, se non le tue convinzioni del tutto arbitrarie?
Un bimbominkia qualsiasi fa un'uscita infelice sulla mancanza di interlocutori dell'altra fazione.
Qualche anno fa lo avresti (e lo hai fatto più volte, in altri frangenti) scappato a cagare a prescindere dalla tua posizione.
Ora lo appoggi ridendo e scherzando (e ridere di qualcosa bisogna appunto poterselo permettere, e non è questo il caso).
Questo, insieme a tutti gli altri inquietanti episodi più o meno recenti come l'articolo scherzo e la condivisione dei deliri di svariati ciarlatani dell'ultim'ora, significa che hai fatto una scelta molto precisa sul genere di ospiti che gradisci ricevere nel tuo domicilio (e su quali evidentemente non vuoi più ricevere).
Scelta legittima, per carità. Ognuno in casa propria fa ciò che vuole.

Ma a noi lettori fedelissimi della testata (non credo ne siano avanzati molti, in verità) rimane il diritto e soprattutto il dovere di commentarla prima di guadagnare la porta.
Di fatto, nella forma e nella sostanza, in questo periodo stai facendo disinformazione (non solo riguardo la Luna, fra l'altro).
Sicuramente sei, al contrario, genuinamente convinto di perseguire un nobile fine.
Ma tant'è, qualcuno deve pur dirtelo.

Arrivederci da qualche parte.


P.S., per non finire con un off-topic totale:

l'ultima simpatica ondata di discussioni nel Web che ha fatto seguito al miniesperimento grafico / spot pubblicitario di NVidia ha messo la pietra tombale sugli ultimi, bislacchissimi, scampoli di argomentazione 'fotografica' che, pur non potendo reggere in alcun modo la teoria del Moon Hoax, lasciavano almeno aperta la porta alla ripresa una tantum della curiosità sull'argomento. Ora che anche l'ultima apparente anomalia (non che ci volesse granché per arrivarci comunque) è stata spazzata via al di là di ogni ragionevole e financo irragionevole dubbio restano solo chiacchiere sterili da ripetere sapendo che sono già smentite. Questo convincerà forse qualche xviolettalove98x e farà sopravvivere ancora per un po' qualche blog sui chupacabras. Il pudore, però, suggerirebbe di prendere atto della realtà.
Poi ognuno fa quel che vuole.

Slobbysta
Inviato: 4/6/2015 15:06  Aggiornato: 4/6/2015 15:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
Video buonino...meno curato del solito, l'avrei visto più dinamico, stile pubblicità strillata alternata ad un commento riflessivo...l'enfasi e la delusione...manca di quel tocco, che fa dei filmati europei..un valore aggiunto...bello, ma a mio avviso molle...ed un po' "accompagnato"...

C'è anche un buco...tra i fallimenti e la sua realizzazione(missione luna), avrei speso due minuti in più per descrivere i mesi antecedenti alla "partenza"...

Intanto Attivissimo mostra alla TV una roccia lunare...si è tinto i capelli...

Slobbysta

AJeX-97
Inviato: 4/6/2015 15:21  Aggiornato: 4/6/2015 15:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2015
Da:
Inviati: 73
 Re: La "corsa alla luna"
Red Knight se c'è qualcosa di superato e debunkato è la tecnica della portaerei che stai utilizzando tu.
La tua acredine mi pare assolutamente fuori luogo, un astio ed una rosicata simile a quella dei debunkers condita da attacchi risibili alla persona, tipiche di coloro che non hanno argomenti ma sono, ahiloro, convinti di aver ragione.
Massimo ha torto sull'allunaggioperché se ne parla da 50 anni? Figurati, si parla da 50 anni pure di Kennedy; piuttosto, lui la sua tesi più o meno l'ha esposta te sei andato di "portaerei", se ti pare tanto ridicolo pensare che Massimo abbia ragione anche solo in parte mostraci il perché, a me, vedendo questo video, non pare poi così ridicolo, poi dicci tu...

Regom
Inviato: 4/6/2015 15:28  Aggiornato: 4/6/2015 15:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Red Knight se c'è qualcosa di superato e debunkato è la tecnica della portaerei che stai utilizzando tu.
La tua acredine mi pare assolutamente fuori luogo, un astio ed una rosicata simile a quella dei debunkers condita da attacchi risibili alla persona, tipiche di coloro che non hanno argomenti ma sono, ahiloro, convinti di aver ragione.



Antdbnkrs
Inviato: 4/6/2015 15:34  Aggiornato: 4/6/2015 15:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La "corsa alla luna"
Un bimbominkia qualsiasi fa un'uscita infelice sulla mancanza di interlocutori dell'altra fazione.

bimbominkia sempre your sister e considerando che hai iniziato tu e che massimo per un solo vaffanculo non prende provvedimenti TE lo dico di cuore:

Rosso_Cavaliere:

V A F F A N C U L O

aaaaaaaaahhhhhhhhh era una vita che te lo volevo dire

Redazione
Inviato: 4/6/2015 15:58  Aggiornato: 4/6/2015 17:43
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
SLOBBYSTA: Citazione:
C'è anche un buco...tra i fallimenti e la sua realizzazione(missione luna), avrei speso due minuti in più per descrivere i mesi antecedenti alla "partenza"...
Giusta osservazione, in effetti il buco narrativo c'è. Cercherò di riempirlo in modo adeguato. Thanks.

**********

RED_KNIGHT: Citazione:
l'ultima simpatica ondata di discussioni nel Web che ha fatto seguito al miniesperimento grafico / spot pubblicitario di NVidia ha messo la pietra tombale sugli ultimi, bislacchissimi, scampoli di argomentazione 'fotografica' ... Ora che anche l'ultima apparente anomalia (non che ci volesse granché per arrivarci comunque) è stata spazzata via al di là di ogni ragionevole e financo irragionevole dubbio restano solo chiacchiere sterili da ripetere sapendo che sono già smentite.
Minchia, sei messo davvero male. Se ti basta la "dimostrazione" di Nvidia per "spazzare ogni dubbio" sul Moonhoax vuol dire che sei alla ricerca disperata di una qualunque cosa a cui aggrapparti. Persino uno stunt pubblicitario. (Chiedi ai ragazzi di Nvidia di pubblicare i dati RAW di input della loro simulazione, così li mettiamo in un computer e vediamo se è davvero come dicono loro. Oppure da parte loro ti basta la parola?)

Mi viene in mente Deaglio, che tornò dall'America dopo aver comprato il libro di Popular Mechanics sul 9/11 e mi disse: "E' tutto debunkato".

Citazione:
Di fatto, nella forma e nella sostanza, in questo periodo stai facendo disinformazione (non solo riguardo la Luna, fra l'altro).
Questa è una accusa molto grave. Soprattutto se hai intenzione di lasciare il sito, sarebbe bene che tu prima la sostanziassi.

Resto in attesa.

matrizoo
Inviato: 4/6/2015 16:02  Aggiornato: 4/6/2015 16:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Autore: Pepitoz Inviato: 4/6/2015 12:25:31 Più guardo il modulo di atterraggio lunare e più penso che uno che ha studiato un po' di ingegneria, meccanica e fisica si renderebbe conto che con quel trabiccolo non vai da nessuna parte.


beh cavolo, ma chiediamolo a quei due-tre che hanno studiato fisica-meccanica dal 1969 ad oggi...qualcuno ne conosce uno?
o forse ti riferisci agli INGEGNERI del film Prometeus?

eddai, su...

Marco68
Inviato: 4/6/2015 16:08  Aggiornato: 4/6/2015 16:08
So tutto
Iscritto: 19/11/2014
Da:
Inviati: 4
 Re: La "corsa alla luna"
grazie Massimo,

un video diverso capire il contesto;

concordo con te non troverete nessuna prova schiacciante, ma ogni tassello aiuta a farsi una idea su come sono andate le cose o meglio come non sono andate
Marco

LoneWolf58
Inviato: 4/6/2015 16:36  Aggiornato: 4/6/2015 16:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 4/6/2015 10:56:54
...
comunque consiglio di andare a vederlo per studiarlo ----> in questa prospettiva ...

... è un crogiolo
Ma solo se vi regalano i biglietti...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Condor96
Inviato: 4/6/2015 17:21  Aggiornato: 4/6/2015 17:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: La "corsa agli arsenali"
CONDOR:

1) Non si postano OT qualunque, senza legame con l'articolo in home.

2) Non si cambiano i titoli dei thread.

Per il resto, benvenuto sul sito.

M.M.

Slobbysta
Inviato: 4/6/2015 17:22  Aggiornato: 4/6/2015 17:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
Cara Redazione...Beh grazie di esser stato aperto, io con me stesso sono più severo perché ho un contatto diretto! Ma insisto su una cosa che ti darà i nervi...comincio a dire che di quel doppiatore me ne ero innamorato...la tua voce va benissimo, ci mancherebbe, ma per evitare l'effetto cantilena, io, fossi in te, lo alternerei con un'altra voce, un po' per spaccare i ritmi, un po', per aver la scusa di saltare tra un argomento e l'altro. È vero gli intervistati danno l'impressione che ci sia dinamica, ma se invece il supporto commentato avesse due voci..sarebbe più convincente e apprezzabile ...certo..lavoro in più..

..lavorai per tre anni con Antonio Guidi..Pic Film..quindi vagamente me ne intendo...

Slobbysta

Redazione
Inviato: 4/6/2015 17:27  Aggiornato: 4/6/2015 17:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
SLOBBYSTA: "comincio a dire che di quel doppiatore me ne ero innamorato...la tua voce va benissimo, ci mancherebbe,..."

Guarda che questo è un MONTAGGIO PROVVISORIO. Figuriamoci se metto in giro il film finito senza una voce professionale.

Slobbysta
Inviato: 4/6/2015 17:44  Aggiornato: 4/6/2015 17:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
Ah ah...ti sei incazzato...che carino però! ...beh saperlo è importante, anzi adesso che me lo dici, un po' mi dispiace...nell'idea globale la tua voce calda, rassicurante, ci stava...doveva...esser solo supportata, quindi, scusa, ma allora ti ho fatto un complimento!...Perché sei decisamente credibile...da saperlo una prossima volta!

Slobbysta

NB un "amico" direbbe che sto leccando ..in home..ma sinceramente io con Massimo sono un po' incazzato e lui sa perché...è capace di leggere pure tra le righe...e visto che è intelligente ha doppie responsabilità...

fefochip
Inviato: 4/6/2015 18:03  Aggiornato: 4/6/2015 18:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La "corsa alla luna"
non capisco rednight
questo video è un po come la citazione dell'operazione northwood per il 911.

certo che non prova nulla ma leva il velo di propaganda intorno alla vicenda.

come dissero per il 911 che non era pensabile , l'argomento operazione northwood serve a far capire che lo fosse.

cosi questo video certamente non prova nulla ma costituisce un indizio di questa eventuale truffa, se non altro una sorta di "movente".

in ogni caso uno dice quello che pensa e se l'altro non è d'accordo può sempre accusarlo di fare "disinformazione", l'accusa di fare "disinformazione" è un idea cretina.

per come la vedo io la vera disinformazione è voluta e non è un opinione.
fa disinformazione chi è informato e appositamente mente , distorce o manipola l'informazione .

accusare di questo massimo mi sembra proprio troppo.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Slobbysta
Inviato: 4/6/2015 18:34  Aggiornato: 4/6/2015 18:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
...mi intrufolo...RED_KNIGHT..non è un insistente...anzi lo si stuzzica a reagire...ecco la differenza! Lui ha espresso un opinione che condivido per il 49% come stato d'animo...poi chi se ne frega, nella vita si cambia idea, certo siamo "vivi"...invece se volessi rivolgermi...chiedersi a RED_KNIGHT ...come fa a non puzzargli l'insieme...sono abbastanza vecchio da dire che io ho visto..insomma da bimbo..mi ricordo una risonanza ben più forte del film Lo Squalo...che diciamo..a livello di botteghino..ha aperto un'epoca ...

Basta non stuzzicare...e i nemici diminuiscono...

Slobbysta

warlord
Inviato: 4/6/2015 18:37  Aggiornato: 4/6/2015 18:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2015
Da:
Inviati: 221
 Re: La "corsa alla luna"
@redazzucco
Citazione:
Minchia, sei messo davvero male. Se ti basta la "dimostrazione" di Nvidia per "spazzare ogni dubbio" sul Moonhoax vuol dire che sei alla ricerca disperata di una qualunque cosa a cui aggrapparti. Persino uno stunt pubblicitario. (Chiedi ai ragazzi di Nvidia di pubblicare i dati RAW di input della loro simulazione, così li mettiamo in un computer e vediamo se è davvero come dicono loro. Oppure da parte loro ti basta la parola?)


occhio con queste affermazioni, ti stai avventurando in un campo minato
mi sa tanto che non conosci il pensiero degli acquirenti verdi.
(p.s. non è riferito a RED_KNIGHT o altro utente specifico sia chiaro).

Citazione:
Guarda che questo è un MONTAGGIO PROVVISORIO. Figuriamoci se metto in giro il film finito senza una voce professionale.

al rendering finale è possibile anche un aumento di risoluzione?
il 640x356p (360p youtube) è parecchio "vintage", non dico imax ma almeno il 720p.

La libertà è un’illusione. Essere dominati da me non è così male per la razza umana quanto essere dominati da altri della vostra specie.
manofmonk
Inviato: 4/6/2015 18:40  Aggiornato: 4/6/2015 19:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: La "corsa alla luna"
Red_knight

Deve essere bello l'universo dove delle montagne che dovrebbero trovarsi a 5/6 km dall'osservatore si trovano invece a non più di 300 metri.
Provate a dare una spiegazione a questo tu e i tuoi amici
super-mega-giga laureati in tutti i campi possibili e immaginabili:

***

MANOFMONK: metti un link più "umano" perfavore. Quello che hai messo allargava la pagina a dismisura.

Grazie

(Questa è la pagina originale, in inglese: http://www.aulis.com/stereoparallax.htm)

M.M.

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
doktorenko
Inviato: 4/6/2015 19:05  Aggiornato: 4/6/2015 19:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: La "corsa alla luna"
@manofmonk

questa sarebbe finalmente una prova scientifica, visto che e` possibile una verifica tramite la riscostruzione 3d del paesaggio lunare con i dati raccolti dalle sonde. Di questo ci si dovrebbe occupare secondo me e non di altre `prove` non oggettive, se vuoi collaborare possiamo farlo nel mio thread `ricostruzione 3d siti allunaggio ecc`.

Redazione
Inviato: 4/6/2015 19:19  Aggiornato: 4/6/2015 19:28
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
DOKTORENKO: Ho studiato diverse volte la pagina di Oleynik, ma confesso che non sono mai riuscito a trovare il bandolo della matassa.

Non riesco cioè a trovare la "dimostrazione" dei calcoli che fa.

Se apri il thread nel forum fammelo sapere, che partecipo volentieri.

Redazione
Inviato: 4/6/2015 19:21  Aggiornato: 4/6/2015 19:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
WARLORD: Come ho scritto sotto il video, ho avuto problemi di rendering, e ho dovuto accontentarmi di un Sorensen 3 a 1Mbs (mov) perchè di meglio non riuscivo a fare. (Per fortuna oggi il compurter è tornato a funzionare normalmente).

doktorenko
Inviato: 4/6/2015 19:31  Aggiornato: 4/6/2015 19:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: La "corsa alla luna"
@Mazzucco
Anch`io non ho visto nessun calcolo o procedura resa pubblica, mi sembra una ricostruzione arbitraria.
Nel mio thread sulle dimensioni della Terra vista dalla Luna hai qualcosa da dire? Perche` i conti non mi tornano esattamente. Vorrei chiederti se nelle camere Hasselblad il fuoco e` fisso, mi viene una differenza di 2/3mm con la lunghezza focale dichiarata. Forse e` una questione di messa a fuoco? Sono totalmente ignorante in materia.

Redazione
Inviato: 4/6/2015 19:34  Aggiornato: 4/6/2015 19:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
WARLORD: Ti ho lasciato un PM

Calvero
Inviato: 4/6/2015 19:35  Aggiornato: 4/6/2015 19:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
____________
______

Ho provato seriamente a leggere e rileggere il messaggio di Red_knight, e continua a sfuggirmi il senso della sua invettiva.

Il fatto che tra me e lui non corra buon sangue e/o comunque rimane alla distanza dalla mia utenza, è significativo di una precisa antipatia intellettuale che ha nei miei confronti, e dev'essere per questo che non riesco (lo dico con tutto il cuore) a colmare con i giusti significati certi suoi interventi.

Ho provato anche a mettermi nell'ordine di idee per cui sulla Luna ci siano andati e così come l'hanno raccontata, e nonostante questo non riesco a capire perché mai lo spezzone di questo documentario avrebbe di che essere inquadrato come cosa infantile o addirittura come disinformazione.

Sapendo che Red_Knight è un utente serio e calibra molto attentamente le sue parole, sono a questo punto - e senza intenti provocatori - interessato alla sua "denuncia" per cui qui si stia facendo disinformazione e anche su svariati argomenti; magari è vero, magari non ci capiamo o magari chi sa cosa .... e, con la stessa forza di questi dubbi, credo che se le sue parole sono state vere, e cioè che si sente profondamente dispiaciuto/deluso, ecco che allora un approfondimento da parte sua, sarebbe in linea e coerente con quel sentimento che qui lo ha animato ad intervenire.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 4/6/2015 19:35  Aggiornato: 4/6/2015 19:37
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
DOKTORENKO: "Anch`io non ho visto nessun calcolo o procedura resa pubblica, mi sembra una ricostruzione arbitraria."

Ah ecco, mi pareva. Io ci ho passato le giornate, su quella pagina.

Per il resto, passiamo nel tuo thread.

***

Mettimi il link please, non lo trovo più.

doktorenko
Inviato: 4/6/2015 19:45  Aggiornato: 5/6/2015 10:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: La "corsa alla luna"

Slobbysta
Inviato: 4/6/2015 19:45  Aggiornato: 4/6/2015 19:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
il pensiero degli acquirenti verdi.


Qualcuno mi spiega chi sono?...odio esser ignorante...

Slobbysta

Calvero
Inviato: 4/6/2015 19:57  Aggiornato: 5/6/2015 2:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
__________
_____

Ciao Halastor, non riesco a inquadrare bene certe parti del tuo discorso.

Ci provo.

Citazione:
il mondo orwelliano non esisterà mai...ci distruggeremo prima. E dopo è molto più probabile che nasca una sola potenza mondiale che se ne frega del controllo globale e lascia marcire una parte del mondo (grande parte) tra la fame e la miseria.

Quella non è una bambina. Nel film fa la parte di una adolescente e nella realtà è una bella ragazza di 25 anni.


Quella è una bambina, il messaggio è l'innocenza che rappresenta. Non confondere la trama con il messaggio, sono due cose diverse. Non ho capito poi se ce l'hai con me o con il film

Non lo so se ci distruggeremo prima, ma il mondo orwelliano è già realtà, a meno che tu non volevi una traspozione "UNO a UNO" dal romanzo. Forse come dici tu, prima di toccare vette mostruose, ci distruggeremo prima, chi lo sa ...

Citazione:
Tomorrowland lasciamolo perdere...il mondo viene distrutto da una invenzione letteraria...quindi!!! E comunque il concetto non cambia...sempre la NASA di mezzo.


Non ti ho mica capito ... cioè non comprendo e non focalizzo bene, dove posizioni valori e disvalori nel tuo intervento.

Citazione:
Interstellar è più realistico.


Non sono d'accordo, ma sono sfumature queste; facciamo che invece sono d'accordo; ugualmente il discorso, per come l'avevo giudicato io in determinate prospettive, non cambia:

Non c'entra quanto sia realistico o meno, il messaggio che viene insinuato è il medesimo.

Citazione:
Ma secondo te, in caso di collassi e problemi del campo gravitazionale, la Terra, la salviamo noi di LC?


Sicuramente più probabilità che non la NASA.

Citazione:
Certo, è vero che non la può salvare nessuno...nemmeno la NASA. Ma se io, da regista o produttore americano, dovessi fare un film su questo argomento a chi farei salvare la Terra? All'agenzia spaziale europea? No, ovviamente!!! Ci metterei in mezzo la NASA che è americana. E' solo business.


La domanda è: ma secondo te se io fossi un regista - punto. Non stiamo parlando di registi, non te ne fossi accorto, ma di individui senza idee al servizio di idee pre-ordinate. Se tu pensi che la fantascienza non possa sganciarsi da queste stronzate, allora la loro opera ha raggiunto ogni strato dell'immaginario creativo

Non è business: è mantenimento di uno status quo. Poi, non sbagliarti, guarda che la cosa è assai più profonda assai.

Citazione:
Orwell resta Orwell...la realtà, secondo me, va verso un futuro - che al confronto - quello orwelliano - sarebbe persino auspicabile.


Hai ragione anche Tu - dove dici che forse sarebbe anche auspicabile; ma orwell non è che resta, orwell ---> è

Poi, per il resto, come dice Pyter, non è importante sapere se mai questo cazzo di mondo collasserà, ma è importante capire a cosa serve indottrinare questo tipo di ansie in precise e assestate "geometrie mentali" ... come le chiamo io.

Non è che il film è fatto per Te o per Me ...

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
warlord
Inviato: 4/6/2015 20:54  Aggiornato: 4/6/2015 20:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2015
Da:
Inviati: 221
 Re: La "corsa alla luna"
@redazzucco
Citazione:
WARLORD: Ti ho lasciato un PM

Risposto
(Sempre se non ho fatto un casino)

@Slobbysta
Citazione:
Qualcuno mi spiega chi sono?...odio esser ignorante...

Acquirenti di prodotti nVidia, azienda produttrice di processori grafici.

Il logo dell'azienda é un camaleonte stilizzato verde, perciò vengono chiamati verdi, rivali dell'ex ATI ora AMD, i rossi.
La mia era una battuta sulla "rivalità" tecnologica delle due aziende che si rispecchia sugli acquirenti nei forum.

La libertà è un’illusione. Essere dominati da me non è così male per la razza umana quanto essere dominati da altri della vostra specie.
Jurij
Inviato: 4/6/2015 21:50  Aggiornato: 4/6/2015 21:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
Calvero :

"Perché uno come Kennedy - che dimostrerà di riconoscere in questa corsa alla Luna una farsa, ha avuto prima una simile convinzione nel promuoverla - e lui per primo?"

Kennedy come "presidente moderno " si fidava molto dei suoi consiglieri , vedi caso Vietnam con Mc Namara.
È possibile che la NASA lo abbia inizialmente avvolto di convinzione che poi è andato perdendo .... e chi lo sa che abbia magari a che fare pure la luna con il colpo di stato del 63.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Slobbysta
Inviato: 4/6/2015 22:01  Aggiornato: 4/6/2015 22:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Acquirenti di prodotti nVidia, azienda produttrice di processori grafici.


Grazie...ho capito la metafora...anche se credo i giudizi siano stratificati e soggetti agli umori quotidiani ..troppo facile fare pari o dispari...

Slobbysta

horselover
Inviato: 4/6/2015 22:26  Aggiornato: 4/6/2015 22:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: La "corsa alla luna"
mi sa che chi crede allo sbarco sulla luna crede ai miracoli

Antdbnkrs
Inviato: 4/6/2015 22:31  Aggiornato: 4/6/2015 22:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La "corsa alla luna"
mi sa che chi crede allo sbarco sulla luna crede ai miracoli

chi crede allo sbarco sulla luna delle missioni apollo crede ai miracoli... se poi gli umani ci siano stati in tempi piu' recenti è un altro discorso. Pero' ci sono sempre quelle fascette da superare

Jurij
Inviato: 4/6/2015 23:03  Aggiornato: 4/6/2015 23:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
Fossero stati davvero e sopratutto fosse stato ai giorni nostri possibile arrivarci, quante nazioni avrebbero già le loro basi lassù ?

Russia e Cina di sicuro, oltre gli USA, poi magari anche il Giappone....

Certo è che nella classifica "grosse balle bevute dall'umanità" a questa va la medaglia d'oro e anche per questo risulta essere una delle più tenaci.

Colpisce comunque ancora oggi sentire nelle trasmissione gente argomentare sul fantasioso viaggio.

Viene un sorriso tipo la visione del film medievale l'armata brancaleone.

Eh si, l'uomo può vivere senza un dio, ma non senza una religione.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Triac
Inviato: 5/6/2015 0:05  Aggiornato: 5/6/2015 0:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: La "corsa alla luna"
Non voglio offendere nessuno e nemmeno fare il saccente, ma credo che il disegno ordito a quei tempi (missioni lunari &Co) da menti eccelse abbia centrato il vero obiettivo che si erano prefissati, e quello che leggo è la prova che quel piano ha funzionato.
Siamo ancora qui a parlare di queste cose mentre non indaghiamo per nulla su come e dove siano stati distolti gli enormi fondi stanziati all'epoca e nei tempi i successivi.
E se questi soldi fossero stati stanziati per finanziare in realtà diversi programmi spaziali segreti che ci hanno portati su marte e oltre il sistema solare?
Se ci fossero altri pianeti solarie ed extrasolari abitati da persone rapite da questo pianeta per lavorare come schiavi?
Se la tecnologia che abbiamo sviluppato in grande segreto ci permettesse di costruire navi spaziali che alcune specie di ET vengono a comprare da noi perchè le facciamo meglio di altri?
E se molte di queste navi le vedessimo nei momenti di collaudo qui sulla terra mentre vengono consegnate al destinatario?

A voi la ricerca, non è questione di fede, ma di capacità cognitive e di discernimento.
Saludos

PS. non scrivo/leggo spesso qui, quindi è facile che non risponda a eventuali commenti.

Nichiren
Inviato: 5/6/2015 0:12  Aggiornato: 5/6/2015 0:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: La "corsa alla luna"
Inquietanti le urla degli astronauti mentre bruciano letteralmente vivi.
Che tristezza.

Detto questo,bel video Max.

La verità è nel silenzio
manofmonk
Inviato: 5/6/2015 1:26  Aggiornato: 5/6/2015 1:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: La "corsa alla luna"
Massimo ok grazie x la correzione del link, io avevo messo
quello perchè c'era la traduzione in italiano.

All'inizio del post, c'è un immagine con una centrale elettrica
che si trova a circa 4 km dal punto d'osservazione e a 2 km
si possono vedere gli alberi come si "muovono" a seconda della
posizione in cui viene scattata la foto.
(Per intenderci, quello che succede quando viaggiamo in autostrada e vediamo che gli oggetti più vicini sfrecciano via,
mentre quelli più lontani sembrano fermi)
Poi più sotto ci sono le foto scattate da Apollo 15 e si può
osservare come, ad esempio, la cima del monte Hadley,che
si trova (si dovrebbe trovare se fossero davvero sulla luna)
a oltre 20 km! ma dalle immagini (foto) scattate a distanza
di pochissimi metri l'una dall'altra sembra che questo
monte non sia più lontano di 300/400 metri!

Cmq è tutto spiegato
con le immagini e penso che le immagini facciano più
di mille parole

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
halastor
Inviato: 5/6/2015 2:54  Aggiornato: 5/6/2015 2:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: La "corsa alla luna"
@Calvero

Caro Calvero non so proprio che dirti. Pensavo di non crearti tanti grattacapi. Pyter mi ha risposto semplicemente con una precisazione (giusta tra l'altro)...tu, a momenti, scrivevi davvero il nuovo grande romanzo americano.
La mia è solamente una critica alla tua visione di queste cose e dice esattamente quello che c'è scritto...non so come si possa capire da quello che ho scritto che io possa avercela con te...ci mancherebbe!!!

Mi spiego meglio (temo che dovrò essere io prolisso):

I film sono solo film. A questo punto spiegami il messaggio vero di questi film. Sai perché? Perché se il messaggio è quello che senza scienza e NASA non si salva nessuno sarebbe veramente banale...quindi non può essere quello; deve esser un altro.
A che scopo un messaggio del genere? Che tipo di ansia o paura dovrebbe trasmetterci? E a quale scopo questa paura? A farci accettare il controllo incondizionato?

...troppo labile e anche inutile...secondo me. Hanno mille modi più diretti.

Parli di Status Quo e del suo mantenimento...ma anche tramite i film o i messaggi che possono esservi annidati? Sopravvaluti troppo il cinema secondo me. Gli USA sono più diretti..si inventano una guerra contro un fantomatico gruppo terroristico e ti tolgono le libertà e ti aumentano il controllo per la tua sicurezza...oppure costruiscono Think Tank, indottrinano la gente con lo studio e te la mettono al governo...gioco fatto!!! Non hanno bisogno dei film per far passare un messaggio - semplicemente te lo impongono. Ma non credere che il fine di tutto questo sia il controllo...è solo una questione economica...di soldi. Forse solo dopo aver acquisito tutti i soldi del mondo, magari, comincerà il controllo delle masse...sarebbe anche appropriato a quel punto, ma non ora.

Vediamo i film:

In Tomorrowland non c'è rappresentata nessuna innocenza tramite una bambina..io non la vedo per lo meno. C'è una adolescente irrequieta (come altri milioni nel mondo) a cui viene data la possibilità (da un robot..quella si che è una bambina...) di salvare il mondo...trama scontata e trita tra l'altro.
Bambini che rappresentano innocenza non ne vedo...certo è un incipit pulito e coerente...una storia deve avere un perché e questo, di solito, è più apprezzato se c'è di mezzo la giovinezza (da non confondere con l'innocenza)...d'altronde è rivolto ai giovani. E' una storia fantasy in cui c'è un mondo che ne controlla un altro...tutto qui. E' avvincente e quindi può incassare bene...anche se, ripeto, io l'ho trovato scontato.

Interstellar, invece, è più reale perché parla di fisica...ecco perché l'ho preso di più ad esempio... tralasciando il primo.

Certo che è solo Business. Il cinema americano celebra solo gli USA, gli americani e la loro megalomania ed egocentrismo...non fa altro. I messaggi che i film americani danno sono solo incentrati su questo....quanto siamo forti, quanto siamo belli!!! Chiedilo anche al buon Mazzucco che ha molta esperienza in questo settore...
Essendo, il cinema, una forma d'arte non viene meno alla sua funzione...ovvero esprime nel dettaglio l'immagine di chi la crea (l'arte) e del mondo da cui trae ispirazione. Fanno soldi a palate così. Miliardi di dollari l'anno...

Ovviamente ci sono le eccezioni...dobbiamo capirci.

Quindi è normale che celebrando se stessi, in questo genere di film in particolar modo, è sempre la NASA a salvare il mondo ed sempre la scienza a vincere su tutto. Così come per altri tipi di film saranno i marines piuttosto che l'FBI o altri enti e organizzazioni. Al di fuori di questo paradigma, il cinema americano non calcola nessuno...vatti a leggere la storia di "Nuovo cinema paradiso" e capirai meglio.

Vuoi la prova? La prova si chiama Sergio Leone. Un genio! Ha insegnato agli americani come si fanno i western. Come se i cinesi insegnassero a noi come si fanno scarpe e vestiti...
Tutti capolavori...non si riesce nemmeno a decidere quale sia il più bello.
Indovina quanti Oscar ha vinto? Bravo!! ZERO!!! Ma lasciamo stare l'Oscar...nemmeno mai una nomination - assurdo. Adesso indovina il motivo.
Esatto!! Siccome era più bravo di loro a fare film sull'icona più grande e rappresentativa (nell'immaginario collettivo) dell'America, gli stava sul C...zo. E quindi niente Oscar.

Fidati è solo Business, solo opportunità di fare soldi....solo egocentrismo.


A proposito di Orwell...

Il mondo orwelliano non esiste - se non in una visione molto allargata e diluita. Orwell scrisse il libro perché mise in forma di racconto (così si dice in giro) dicerie, pettegolezzi e magari qualche spoilerata (su cose vere ma di poco conto) di persone vicine ad altra gente che aveva in mano le redini dell'Inghilterra perché frequentava quel college prestigioso (o gente che ci andava) in cui studiano tutti i rampolli inglesi (scusa ma non ricordo il nome del college)...cavalcò un'onda. Dopo la fine della WWII, semplicemente, uno scrittore con molta fantasia immagina che dopo una guerra mondiale (appunto!!) il mondo si divide e il grande fratello ti controlla da vicino...è chiaro che ha preso spunto dagli eventi di allora (fine anni '40). Non è che oggi qualcuno ha preso spunto da Orwell o Orwell stesso abbia preso spunto da qualcuno o da qualcosa che ha saputo e ci ha voluto mandare un messaggio...è solo un bellissimo racconto di fantasia...ecco il senso di Orwell che resta Orwell del mio posto precedente. Oltretutto, Orwell, era un socialista convinto e nel racconto ha voluto dirci che i totalitarismi alla nazismo e company portano solo al disastro... e lo fa esattamente descrivendo un mondo in cui il suo timore si avvera...è questo il messaggio insito in "1984". Ecco perchè Orwell resta semplicemente Orwell...un grande scrittore e saggista.

Halstor.

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
Aironeblu
Inviato: 5/6/2015 9:10  Aggiornato: 5/6/2015 9:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La "corsa alla luna"
@Cavaliererosso

Are you a "BELIEVER" ???


Aironeblu
Inviato: 5/6/2015 9:24  Aggiornato: 5/6/2015 9:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La "corsa alla luna"
@Max
Ottima la seconda parte, con l'inquadramento del contesto storico in relazione alla campagna di propaganda, e ottima la conclusione (se non ci fossero riusciti avrebbero dovuto fingerlo)... sintetizzerei un po' la prima parte, che invece scorre poco e da' poche informazioni essenziali (3 minuti di video dedicati all'annuncio da parte degli USA e altrettanti alla rinuncia da parte dell'URSS sono un po' troppi).
E come ha osservato J Tithor forse sarebbe da sottolineare meglio l'incidente in cui morirono i primi 3 astronauti, magari perche' sapevano troppe cose.

Redazione
Inviato: 5/6/2015 10:00  Aggiornato: 5/6/2015 10:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
MANOFMONK: "Cmq è tutto spiegato"

Spiegato lo è di sicuro. E' la "dimostrazione inoppugnabile" che non riesco a trovare. Per poter utilizzare un argomento del genere bisogna renderlo inoppugnabile, altrimenti fai solo casino e basta.

***

AIRONEBLU: Grazie per i consigli. Anch'io trovo un pò lenta la prima parte. (La questione del possibile omicidio la tratto già in una una parte diversa del film).

***

JURIJ: "l'uomo può vivere senza un dio, ma non senza una religione"

Dimmi che la frase è tua, e la metto subito nella "voce del sito".

Regom
Inviato: 5/6/2015 10:22  Aggiornato: 5/6/2015 10:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
JURIJ: "l'uomo può vivere senza un dio, ma non senza una religione"

Dimmi che la frase è tua, e la metto subito nella "voce del sito".


Napoleone Bonaparte.

Esistono anche versioni rimasticate:

«L’uomo non può vivere senza una perenne fiducia in qualcosa d’indistruttibile in sé, la qual cosa non esclude che, sia tale fiducia, sia quell’elemento indistruttibile, gli possano restare perennemente nascosti.Uno dei modi coi quali può esprimersi questo nascondimento è la fede in un Dio personale».

Franz Kafka, Quaderni in ottavo

Redazione
Inviato: 5/6/2015 10:27  Aggiornato: 5/6/2015 10:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
REGOM: Grazie. (Peccato )

matrizoo
Inviato: 5/6/2015 10:46  Aggiornato: 5/6/2015 10:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Autore: Jurij Inviato: 4/6/2015 23:03:30 Fossero stati davvero e sopratutto fosse stato ai giorni nostri possibile arrivarci, quante nazioni avrebbero già le loro basi lassù ? Russia e Cina di sicuro, oltre gli USA, poi magari anche il Giappone.... Certo è che nella classifica "grosse balle bevute dall'umanità" a questa va la medaglia d'oro e anche per questo risulta essere una delle più tenaci. Colpisce comunque ancora oggi sentire nelle trasmissione gente argomentare sul fantasioso viaggio. Viene un sorriso tipo la visione del film medievale l'armata brancaleone. Eh si, l'uomo può vivere senza un dio, ma non senza una religione.


Forse non comprendete il significato di aver mandato qualcuno sulla luna per primo.
Si è trattato di una gara cazzo...
Kennedy la chiama circo proprio per questo, è uno spettacolo, un non-sense, uno show, perchè proprio di questo si è trattato e lui lo sapeva bene.
E' normale che potesse avere dei dubbi, molto probabilmente sul rapporto costi-benefici.
Ma alla fine lo hanno fatto, non oso immaginare cosa avrebbe voluto dire (per gli USA) vedere un russo camminare sulla luna prima di loro.
non mi è chiaro invece il tuo dubbio iniziale...ma per quale stramaledetto motivo qualcuno dovrebbe fare delle basi su un sasso??

DjGiostra
Inviato: 5/6/2015 10:50  Aggiornato: 5/6/2015 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La "corsa alla luna"
Bel video !!Complimenti Massimo ..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Escape2013
Inviato: 5/6/2015 11:10  Aggiornato: 5/6/2015 11:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: La "corsa alla luna"
Anche se parliamo della Luna, invito a rimanere con i piedi per Terra e quindi chiedo: scientificamente parlando, come si definisce un evento umano (un viaggio spaziale, nella fattispecie) ripetuto 6 volte in 3 anni e poi per 42 anni mai più eseguito?

Miracolo tecnologico?
Exploit sensazionalistico?
Fallimento a livello economico?
Vittoria sulla statistica? (in 24 missioni con equipaggio tra programmi Mercury, Gemini e Apollo non si verificò nessuna perdita umana, dato davvero notevole considerando che eravamo nella fase pionieristica dell'esplorazione spaziale!)

Come dire "abbiamo sganciato un paio di atomiche sui musi gialli per convincere noi stessi e il mondo che avevamo una buona confidenza con la fisica nucleare"

Sempre come dire "Visto che abbiamo appurato il perfetto funzionamento dei nostri ordigni nucleari, riteniamo inutile ed antieconomico costruirne di nuovi e tenerli da parte pronti all'uso. Nel caso li fabbricheremo al momento del bisogno".

O forse il VERO vantaggio degli USA sull'URSS era che gli americani avevano già avuto nelle sale "Odissea nello spazio" e i russi erano invece fermi a "La corazzata Potemkin"?

polaris
Inviato: 5/6/2015 11:26  Aggiornato: 5/6/2015 11:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: La "corsa alla luna"
@ Redazione

Sarà un film di cinque ore come "La Nuova Pearl Harbor"?

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Regom
Inviato: 5/6/2015 11:48  Aggiornato: 5/6/2015 11:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: La "corsa alla luna"
Escape2013

Citazione:
O forse il VERO vantaggio degli USA sull'URSS era che gli americani avevano già avuto nelle sale "Odissea nello spazio" e i russi erano invece fermi a "La corazzata Potemkin"?


Mi rendo conto che la puntualizzazione che sto per fare si riferisce ad un tuo esempio estremizzato, però dire che i Russi fossero fermi a La corazzata Potemkin è inesatto.
La fascinazione per la corsa allo Spazio era portata avanti anche dall'URSS

Mechte Navstrechu (1963)

In alcuni casi ve la meritate Ce la meritiamo la Corazzata Potemkin

Redazione
Inviato: 5/6/2015 12:21  Aggiornato: 5/6/2015 12:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
POLARIS: "Sarà un film di cinque ore come "La Nuova Pearl Harbor"?

Paura, eh?

(Tranquillo, sarà di 2 ore al massimo, spero anche meno.)

metodico
Inviato: 5/6/2015 12:53  Aggiornato: 5/6/2015 12:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2013
Da: bologna
Inviati: 55
 Re: La "corsa alla luna"
Autore: Redazione
Paura, eh? (Tranquillo, sarà di 2 ore al massimo, spero anche meno.)


lo so che il film "sarà presentato quando sarà pronto"
risposta tipica degli sviluppatori di software

ma puoi darci una stima di quando sarà pronto?
potrò regalarlo a mia madre per natale 2015?

Red_Knight
Inviato: 5/6/2015 13:08  Aggiornato: 5/6/2015 13:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: La "corsa alla luna"
@Redazione

La mia accusa di fare disinformazione, che confermo, non era accompagnata da livore. Come ho scritto, era della serie "qualcuno doveva pur dirtelo".
La sostanziazione dell'accusa è in verità nel post stesso. Non volevo protrarmi oltre, perché il mio intento non era fare casino, ma su tuo invito sarò più specifico.

Relativamente al video, così su due piedi mi vengono in mente almeno due menzogne: che la corsa verso la Luna fosse unilaterale (il programma spaziale sovietico era avanzatissimo, e il giorno del primo allunaggio americano i russi avevano una sonda in orbita intorno alla Luna. Il fiato sul collo c'era eccome) e che i problemi del programma Apollo avessero qualcosa di strano. Sarebbe stato fortemente sospetto se non ci fossero stati, visto che in qualsiasi progetto, specialmente se pionieristico, le cose di solito vanno molto peggio, ed è così che va per definizione, fin tanto che le sottolinee di sviluppo non giungono a convergenza. Te lo confermerà qualunque progettista di qualsiasi campo dell'ingegneria relativamente a qualunque progetto (senza contare che il programma Apollo era sperimentale e non industriale).
In realtà è più disinformativo quest'approccio semplicistico e fuorviante alla tecnologia dell'affermazione principale del Moon Hoax in sé, per cui potrei tranquillamente fermarmi qui.

Ma al di là di questo, lo scopo del video è disinformativo: anche se fosse tutto corretto (e non lo è), il suo scopo è insinuare una convinzione che rimane del tutto arbitraria, in primis, e dopo attenta analisi provata falsa.

Quanto a NVidia*, ho avuto modo di frugare la loro simulazione sulla macchina di un amico più fortunato di me e ciò che emerge (non sorprendentemente) è che non ci sono cazzi che tengano (te lo confermerò qualsiasi addetto ai lavori. Come sto facendo io ora). Il procedimento seguito, fra l'altro, è spiegato in maniera abbastanza lineare.
Non che ci fosse bisogno di NVidia, sia ben chiaro.

N.B.: avevo sempre rispettato la tua personale "crociata" sulla faccenda Moon Hoax, fin tanto che continuavi ad assumerti l'onere della prova, visto che è sempre legittimo formulare qualsiasi dubbio. Quasi speravo che un giorno avresti trovato le prove che cercavi, pur convinto che fosse impossibile.
Ma, e qui mi riallaccio con l'accusa di disinformazione generalizzata, hai mutato atteggiamento. Ora ci sono i 'believer' e l'umorismo facile, e sugli altri argomenti ci sono Lannes (provato cazzaro, che poi - te lo sei meritato - ti ha pure insultato) e i commenti deliranti di alcuni tuoi utenti provatamente in malafede cui tieni bordone, oltre a Franceschetti, Malanga e le parodie involontarie di nonciclopedia.
La tua unica presa di distanza da uno di questi venditori di merda nell'ultimo periodo è stato il ban dello spambot Trotzkij, soltanto dopo che aveva spammato in coda a una tua richiesta di non spammare.
Le rare volte che ti degni di moderare l'home page, dai ragione al bimbiminkia e ai bugiardi e redarguisci / sospendi / banni l'utente che ha ragione.

Tutto questo, anche al di là delle singole inesattezze (che sono comunque gravi), è disinformazione del peggior tipo. Rumore distribuito a piene mani. Roba che manco su Facebook.
Scegliere la tua audience in casa tua è legittimo: gli ospiti imbarazzati si limitano a guadagnare discretamente la porta, come hanno fatto tutti quelli di un tempo.
Fare disinformazione per sempliciotti, no, non è legittimo ma fortemente immorale. E tu ne stai facendo parecchia.
Questo video mi è balzato all'occhio e ho deciso di dirtelo qui ed ora. Ma non è da adesso che ne stai facendo.

Buon proseguimento.

------------------------------------

*per la cronaca, sono un rosso e non un verde...

ELFLACO
Inviato: 5/6/2015 13:17  Aggiornato: 5/6/2015 13:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
POLARIS: "Sarà un film di cinque ore come "La Nuova Pearl Harbor"?

Paura, eh?

(Tranquillo, sarà di 2 ore al massimo, spero anche meno.)


E no cazzo.!!! Così poco .

Almeno 3 ore dai!!!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Calvero
Inviato: 5/6/2015 13:26  Aggiornato: 5/6/2015 13:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
I film sono solo film. A questo punto spiegami il messaggio vero di questi film. Sai perché? Perché se il messaggio è quello che senza scienza e NASA non si salva nessuno sarebbe veramente banale...quindi non può essere quello; deve esser un altro.
A che scopo un messaggio del genere? Che tipo di ansia o paura dovrebbe trasmetterci? E a quale scopo questa paura? A farci accettare il controllo incondizionato?


Non certo a Te, "Tu" sei un coglione, come lo sono io. Tu e io siamo già morti; è per il mondo che verrà: Tomorrowland ... non ci arrivi eh

Il messaggio vero è la costruzione di un mondo che deve dare il LA allo scientismo attraverso la legittimazione ai giochi di Potere che determinati enti rappresentano, specificatamente nel sogno americano, che è tuttora intoccabile per i più.

Si tratta di tasselli ... di un puzzle, non di film specifici; nella "musica" (che non è musica ma è merda e propaganda), nel cinema (idem), nei telefilm (idem - un po meno, ma in maniera ininfluente), in televisione (idem), a scuola (idem) nelle parate militari (idem) ... è la Rete intessuta e gestita in tal proposito e sempre in nome di Dio (un Dio che poi viene dimenticato nei film, nella musica, nell'arte, a scuola, nella vita )

Dio va bene solo se è un ideale assoluto, un catalizzatore; vivificarne il concetto invece è vietato per Legge.

Di passaggio, avevo messo la faccina apposta, intendevo che non capivo se ce l'avevi con il film o con le mie idee. Mica con me come utente

Il resto che hai scritto discende da qui e non vale assolutamente niente, proprio in ragione che sei stato esatto.

Tu giudichi a livello razionale, capirai. Non è lì che colpisce la propaganda. Nell'inconscio quella è una bambina e rappresenta l'innocenza, tutte le tue disamine accurate valgono un beato cazzo.

Dicesi INTERSTELLAR:

Bambina senza mamma in rapporto conflittuale col padre, il tempo è relativo ed è la scienza sublimata dall'amore a salvare il mondo, attraverso l'innocenza. La NASA era stata declassata/smantellata, ma alla fine il suo trionfo indiretto è impresso nelle coscienze.

Dicesi TOMORROWLAND:

Bambina senza mamma in rapporto conflittuale col padre, il tempo è relativo ed è la scienza sublimata dall'amore a salvare il mondo, attraverso l'innocenza. La NASA era stata declassata/smantellata, ma alla fine il suo trionfo indiretto è impresso nelle coscienze.


SVEGLIA


... e smettila di essere razionale, e non arrovellarti sulla diversa conflittualità tra figlia e padre, tra "storia e storia"; non cominciare a cercare il pelo nell'uovo, la coscienza non è un uovo; il concetto è l'amore in cerca di catarsi; ed è lì che gli spin doctor e l'entourage di addetti ai lavori, strutturano la propaganda e l'applicano a seconda - trasformando legittimando i valori nel linguaggio rovescio. Nel subconscio le generazioni sono/saranno man mano allineate alla sacralità di determinate istituzioni e Governi che le sublimano.

Se l'11 Settembre è potuto esistere è grazie a questo lavoro sulla coscienza collettiva già preparato dall'epoca della guerra fredda, e in quel cinema che fu; e quello che tu stai vedendo oggi serve a quello che accadrà tra cinquant'anni su questo pianeta. "Tu" non conti un cazzo di niente, sei carne morta.

Non offenderti, ma alla sequela di cazzate che hai scritto su Orwell non posso veramente rispondere, è veramente troppo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
pragmatico
Inviato: 5/6/2015 14:59  Aggiornato: 5/6/2015 14:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: La "corsa alla luna"

matrizoo
Inviato: 5/6/2015 15:13  Aggiornato: 5/6/2015 15:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Autore: pragmatico Inviato: 5/6/2015 14:59:50 @matrizoo "ma per quale stramaledetto motivo qualcuno dovrebbe fare delle basi su un sasso??" Qualche decina ma penso basti questo. http://www.ambientediritto.it/dottrina/Politiche%20energetiche%20ambientali/politiche%20e.a/lunar_he3_grimaldi.htm http://www.lastampa.it/2009/07/15/scienza/elio-e-silicio-lass-si-decider-il-nostro-futuro-v2tyM9MtNYt112TqnPtHhJ/pagina.html


si, qualche decina e poi mi posti un "possibile" sfruttamento dell'elio3 per poter fanculizzare il petrolio?oltretutto sulla base di reperti raccolti proprio sulla luna...
ma facciamo che va bene, dammene almeno altri due "semi-seri" altrimenti è la solita fuffa dei secondo me e dei figurati se e degli impossibile dai.

pragmatico
Inviato: 5/6/2015 15:19  Aggiornato: 5/6/2015 15:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: La "corsa alla luna"
@matrizoo

O.K. se è fuffa ( poco seria) scusa per il post .Le motivazioni immaginatele e cercatele.

Un saluto.

BaBaJaN
Inviato: 5/6/2015 15:53  Aggiornato: 5/6/2015 15:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: La "corsa alla luna"
scusate c'è un passaggio che non mi è chiaro,

dopo diverse prove con lanci ed esplosioni e senza una prova positiva a loro favore, han messo su 3 persone da sacrificare? e i 3 astronauti sarebbero andati senza aver mai visto un lancio che abbia dato esito positivo?

prometeus
Inviato: 5/6/2015 16:00  Aggiornato: 5/6/2015 16:01
So tutto
Iscritto: 20/11/2012
Da: berlino
Inviati: 13
 Re: La "corsa alla luna"
ciao massimo non so se puoi prendere in considerazione come prova o indizio del presunto allunaggio quello che ha scoperto la dottoressa karina kaiser http://www.reversespeechinternational.com/moonlanding.php

matrizoo
Inviato: 5/6/2015 16:14  Aggiornato: 5/6/2015 16:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Autore: BaBaJaN Inviato: 5/6/2015 15:53:48 scusate c'è un passaggio che non mi è chiaro, dopo diverse prove con lanci ed esplosioni e senza una prova positiva a loro favore, han messo su 3 persone da sacrificare? e i 3 astronauti sarebbero andati senza aver mai visto un lancio che abbia dato esito positivo?


i 3 morti facevano parte di apollo 1, quelli sulla luna di apollo 11...il 2 e 3 non esistono, gli altri sono tutte missioni.

polaris
Inviato: 5/6/2015 16:54  Aggiornato: 5/6/2015 17:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: La "corsa alla luna"
Redazione
Citazione:
Paura, eh?

(Tranquillo, sarà di 2 ore al massimo, spero anche meno.)



Nessuna paura, era per avere un'idea.

Dato che come minimo ci sono sei missioni da analizzare ho pensato che forse poteva venire un po' lunghetto, tutto qui.

Io non ho problemi con documentari dalla lunghezza biblica, i miei amici si, però.

Edit: Credo proprio che convincerli a vedere un film che sostiene la falsità degli allunaggi sarà una impresa titanica.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Jurij
Inviato: 5/6/2015 18:01  Aggiornato: 5/6/2015 18:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
Redazione:

"Dimmi che la frase è tua, e la metto subito nella "voce del sito"."

Ah ah purtroppo no Max, l'ho letta sul libro di Marco Pizzuti :

"Rivelazioni non autorizzate"

che parla del massone Napoleone e, per rispondere quindi anche a Regom, sì, dovrebbe per quanto mi ricordo essere una frase di Napoleone.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 5/6/2015 18:05  Aggiornato: 5/6/2015 18:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
matrizoo:

"ma per quale stramaledetto motivo qualcuno dovrebbe fare delle basi su un sasso??"

Per andare su Marte.
Non lo dico io, lo dicono gli scienziati.
Solo che per fare la "staffetta" sulla luna è necessario andarci veramente :o)

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Sertes
Inviato: 5/6/2015 18:06  Aggiornato: 5/6/2015 18:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
polaris ha scritto:
Edit: Credo proprio che convincerli a vedere un film che sostiene la falsità degli allunaggi sarà una impresa titanica.


Tu puoi solo portare il cavallo al fiume, non puoi costringerlo a bere (e nemmeno dovresti)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
AJeX-97
Inviato: 5/6/2015 18:09  Aggiornato: 5/6/2015 18:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2015
Da:
Inviati: 73
 Re: La "corsa alla luna"
Suppongo quindi che il Cavaliere Rosso odi con tutta l'anima documentari quali "Il Nuovo Secolo Americano".

Se ne vada se ne vada pure, dato che trova tanto ridicola la tesi Moon Hoax, si vede che qui non abbiamo raggiunto cotanto livello d'illuminazione, anzi mi chiedo come ce l'abbia fatta lui stando 10 anni in questo folle sito...

Jurij
Inviato: 5/6/2015 18:12  Aggiornato: 5/6/2015 18:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
Escape2013

"Anche se parliamo della Luna, invito a rimanere con i piedi per Terra e quindi chiedo: scientificamente parlando, come si definisce un evento umano (un viaggio spaziale, nella fattispecie) ripetuto 6 volte in 3 anni e poi per 42 anni mai più eseguito?

Miracolo tecnologico?
Exploit sensazionalistico?
Fallimento a livello economico?
Vittoria sulla statistica? (in 24 missioni con equipaggio tra programmi Mercury, Gemini e Apollo non si verificò nessuna perdita umana, dato davvero notevole considerando che eravamo nella fase pionieristica dell'esplorazione spaziale!)"

Fa il paio con le facce dei primi 3 militari/astronauti alla conferenza stampa ... dove avevano il peso di raccontare la storiella davanti a milioni di persone.... vabbè essere militari e saper mantenere un segreto, ma quando è troppo è troppo ... e poi si sballa per tutta la vita.

p.s. Oramai il periodo della rabbia l'ho passato ed ho accettato di essere stato preso per il naso per un lungo tempo.
Adesso sono allo stadio che guardo le cose dal punto di vista della "grande balla" e tutto sembra "quadrare" come non mai.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
m4x
Inviato: 5/6/2015 19:55  Aggiornato: 5/6/2015 19:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: La "corsa alla luna"
Ottimo

lorilorenzo
Inviato: 5/6/2015 20:11  Aggiornato: 5/6/2015 20:11
So tutto
Iscritto: 18/1/2014
Da: Caldogno (VI)
Inviati: 11
 Re: La "corsa alla luna"
Ma qualcuno riesce a darmi il nome preciso della persona che parla al 4'50''? Ho provato a cercarlo nei motori di ricerca scrivendo "roal sandenev" o simili, ma non ho trovato nulla di riconducibile sulla persrona. Tutto questo solo perchè mi ha stupito la sua pronuncia inglese maccheronica (sembrava un italiano) Cosi solo per curiosità..... Se qualcuno mi sa dare una risposta lo ringrazio. .....comunque bel video.

Calvero
Inviato: 5/6/2015 20:46  Aggiornato: 5/6/2015 20:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Suppongo quindi che il Cavaliere Rosso odi con tutta l'anima documentari quali "Il Nuovo Secolo Americano".


Red_knight è un utente di valore, lo è sempre stato e lo dico nonostante abbia avuto le più grande divergenze con lui - sui più svariati argomenti. E non è mai stato un tipo che ha indirizzato invettive "tout court" tanto per giocare ad effetto ...

... potrebbe aver scritto la cazzata del secolo o potrebbe aver fatto una critica dovuta, o forse è arrabbiato tantissimo, ma certo non si muove per fare dispetti gratuiti. Sta a Massimo la risposta, se lo riterrà opportuno

Citazione:
Se ne vada se ne vada pure, dato che trova tanto ridicola la tesi Moon Hoax, si vede che qui non abbiamo raggiunto cotanto livello d'illuminazione, anzi mi chiedo come ce l'abbia fatta lui stando 10 anni in questo folle sito...


Bada che se ti trovassi ad avere un confronto con lui, potresti averla duretta a dimostrare sia un presuntuoso illuminato; non ho memoria di una sua argomentazione alla cazzo di cane. Ho memoria invece di quanti se ne è mangiati a colazione.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
utrevolver
Inviato: 5/6/2015 20:53  Aggiornato: 5/6/2015 20:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: La "corsa alla luna"
@ Jurij

Napoleone massone? Magari sulla base di un precisissimo:

Citazione:
Nel suo saggio su Napoleone e la Massoneria, Tuckett scrive: “Ci sono prove inconfutabili secondo cui Napoleone conosceva la natura, la finalità e l’organizzazione della Massoneria; nozioni che egli approvava e praticava per promuovere i propri scopi” J.E.S. Tuckett, Napoleone e la Massoneria (fonte) Si dice anche che Napoleone facesse ricorso a poteri occulti. Quando nel 1813 fu sconfitto a Leipzip, un ufficiale prussiano scoprì una “stanza dei segreti” appartenente al condottiero corso, nella quale era custodito il libro del Destino e degli Oracoli. In principio questo libro fu scoperto in una delle tombe reali di Egitto nel corso di una spedizione militare francese del 1801. L’imperatore commissionò la traduzione del manoscritto ad un noto studioso e antiquario tedesco. Da quel momento in poi, l’Oraculum è diventato uno dei beni più preziosi di Napoleone. Lo consultava in molte occasioni e si dice che abbia “costituito uno stimolo per le sue imprese speculative di maggior successo.”


"Si dice", "forse". Magari era anche un rettiliano.

Redazione
Inviato: 5/6/2015 21:34  Aggiornato: 5/6/2015 21:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
LORILORENZO: Il personaggio in questione è Roald Sagdeev - is a Soviet and Russian expert in plasma physics and a former director of the Space Research Institute of the USSR Academy of Sciences.

http://en.wikipedia.org/wiki/Roald_Sagdeev

Fabrizio70
Inviato: 5/6/2015 21:35  Aggiornato: 5/6/2015 21:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
non ho memoria di una sua argomentazione alla cazzo di cane. Ho memoria invece di quanti se ne è mangiati a colazione.


Confermo , si è sempre mostrato una persona corretta ,il fatto che non creda al moon-hoax non lo sminuisce di certo , persone come lui sono il sale di questo sito , se non ci fossero sarebbe un sito sciapo , oltretutto in realtà ci aiuta eliminando tesi che ad una verifica approfondita non reggerebbero.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Pyter
Inviato: 5/6/2015 21:42  Aggiornato: 5/6/2015 21:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La "corsa alla luna"
Fabrizio70
il fatto che non creda al moon-hoax non lo sminuisce di certo

Quando affronta la questione lunare è in uno di quei rari casi in cui non ha i piedi per terra, nè a cavallo.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Redazione
Inviato: 5/6/2015 22:03  Aggiornato: 5/6/2015 22:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
RED_KNIGHT: Citazione:
Relativamente al video, così su due piedi mi vengono in mente almeno due menzogne: che la corsa verso la Luna fosse unilaterale (il programma spaziale sovietico era avanzatissimo, e il giorno del primo allunaggio americano i russi avevano una sonda in orbita intorno alla Luna. Il fiato sul collo c'era eccome) ...
La cosa strepitosa, nei personaggi come te, è che la TUA CONVINZIONE di un certo fatto diventi automaticamente LA VERITA', da cui ne consegue automaticamente che GLI ALTRI MENTONO.

Dire "avanzatissimo" è una opinione personale, che per te si trasforma in verità assoluta solo perchè ne sei convinto, mentre il contrario detto da me diventa automaticamente una "menzogna".

FRA L'ALTRO, TE LO DICE IL DIRETTORE DELL'AGENZIA SPAZIALE SOVIETICA IN PERSONA, NEL VIDEO, CHE IL PROGRAMMA LUNARE RUSSO FINI' CON IL FALLIMENTO DEL RAZZO N-1. MA TU QUESTO "NON L'HAI SENTITO", PERCHE' TI FA COMODO CONTINARE A CREDERE ALLE PALLE CHE TI HANNO RACCONTATO FINO AD OGGI.

Cito dal video:

ROALD SAGDEEV: "Poche persone ricordano che, parallelamente al programma americano Apollo anche i sovietici cercarono di avere un loro programma. Ma questo programma sovietico, che era la controparte dell'Apollo americano, fallì. Fallì perchè il razzo russo, l'equivalente del Saturno 5, esplose diverse volte senza mai nemmeno riuscire a staccarsi da terra, nella base di lancio."

Io ti porto le fonti originali, direttamente dalla loro bocca, e tu fai finta di niente. In compenso, mi accusi di "mentire". Andiamo bene.

Citazione:
... e che i problemi del programma Apollo avessero qualcosa di strano.
Questo io non l'ho mai nemmeno affermato, e tu lo trasformi addirittura in una (seconda) "menzogna". Che cazzo ti sei bevuto, Red?

Non ti mando affanculo solo perchè ho sempre avuto rispetto per te.

Più in generale, ti consiglio vivamente di cercare sul vocabolario il significato di "disinformazione", prima di tornare ad usare quel termine: esso infatti significa mettere in giro intenzionalmente false informazioni.

Io questo non l'ho mai fatto. Al massimo puoi accusarmi di interpretare i fatti storici in un certo modo piuttosto che in un altro. Ma io ho presentato soltanto FATTI, e tutti ben documentati. Ma qui si torna al discorso iniziale, dove le mie conclusioni diventano "menzogne" solo perchè differiscono dalle tue.

Per il resto (Nvidia) non ti rispondo nemmeno. Quando vedrai il film finito, capirai perchè non meritavi nemmeno una risposta. (E capirai come ti sei fatto prendere per il culo da quattro coglioni che non hanno mai nemmeno scattato una foto nella loro vita).

Nel frattempo vivi sereno nelle tue convinzioni.

***

PS: Avevi detto anche che io "faccio disinformazione al di là della questione Moonhoax". Ma a questo punto, vista la tua scarsa dimestichezza con il termine (e con il buon senso più in generale), non serve nemmeno che torni a chiederti di farmi degli esempi. Faresti solo un ulteriore scempio della tua intelligenza.

Se proprio vuoi andartene, lasciaci almeno con un buon ricordo di te.

(Sappi che io questo lo considero solo un incidente, dovuto probabilmente alla tua particolare "sensibilità" sulla questione Moohoax, che non influisce minimamente su tutto quello di positivo che hai dato a questo sito fino ad oggi. Questo sia chiaro. Dovrebbe essere altrettanto chiaro che quando qualcuno mi accusa di "disinformare" e di "mentire" mi incazzo, chiunque esso sia).

Jurij
Inviato: 5/6/2015 22:16  Aggiornato: 5/6/2015 22:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
utrevolver, nel libro di cui parlavo l'autore riporta dei collegamenti fra Napoleone e la massoneria.

È quanto mi ricordo d'avere letto, inoltre parla anche del legame fra i rivoluzionari francesi e la suddetta "associazione".

p.s. chiudo il fuori onda

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Redazione
Inviato: 5/6/2015 22:18  Aggiornato: 5/6/2015 22:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
Chiedo scusa se ci sono altri che mi hanno interpellato nel thread. Casomai rispondo domani, ora sono stanco.

polaris
Inviato: 5/6/2015 22:29  Aggiornato: 5/6/2015 22:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: La "corsa alla luna"
Sertes
Citazione:
Tu puoi solo portare il cavallo al fiume, non puoi costringerlo a bere (e nemmeno dovresti)
A volte ti confesso che mi piacerebbe costringere i cavalli a bere e bere e bere e bere....

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Jurij
Inviato: 5/6/2015 22:32  Aggiornato: 5/6/2015 22:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
Per tornare al "moon-hoax" la prima volta che ho sentito di un americano che aveva messo in dubbio l'allunaggio (era l'inizio dei 90') ho pensato : ma a che punto può arrivare il desiderio di una persona di dimostrarsi anticonformista ... mettere in dubbio l'allunaggio, incredibile !

Che sia da una, o dall'altra parte della barricata, almeno ci si interroga su un grande avvenimento (senza dubbio) e questo è comunque una dimostrazione di curiosità per la vita.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Aironeblu
Inviato: 5/6/2015 22:43  Aggiornato: 5/6/2015 22:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La "corsa alla luna"
A proposito della "dimostrazione" di NVIDIA...

Una straminchiata colossale con luci e riflettivita' dei materiali ritoccati per imitare la foto incriminata.

Infatti, oltre a qualche frase pomposa tipo:
Il risultato ottenuto da NVIDIA, che riproduce fedelmente le fonti di illuminazione grazie alle tecnologie integrate nelle nuove GPU (e in particolare alla Voxel-Based Global Illumination)
opppure
NVIDIA ha dimostrato che quella famosa immagine (la discesa di Buzz Aldrin dal modulo lunare Eagle) era reale, utilizzando le nuove GPU basate sull’architettura Maxwell per riprodurre fedelmente le fonti di illuminazione.,

NVIDIA non dice nulla di nulla riguardo ai valori di input inseriti nella simulazione riguardo alla riflettivita' dei materiali vari e alla luminosita' indiretta inserita nel modello. Come se questi dati saltassero miracolosamente fuori dalle loro superschedegrafichediultimagenerazione...

Mi ricorda molto gli anni '80, quando il pc non essendo ancora molto diffuso, godeva di un'aura di infallibillita', sintetizzata dalla frase ricorrente: "e' fatto al computer" (dunque e' corretto!)
Piu' avanti, mettendo le mani sulla tastiera di questi misteriosi e superiori calcolatori, la gente si e' accorta che sono dei semplici elaboratori di dati, e se i dati che inserisci sono spazzatura, anche quelli che ne escono saranno spazzatura.
Ecco, a leggere le recensioni di questa "dimostrazione" di NVIDIA, sembra che una buona scheda grafica possa diventare la Bocca della Verita'.




Per ottenere un risultato come questo basta taroccare un po' i valori di riflettivita' e gli indici di rifrazione del terreno, oppure inserire una illuminazione generale aggiuntiva della scena (quella che si spegne improvvisamente durante l'animazione) et voila', la nuovissima Voxel-Based Global Illumination ci ha dimostrato che Buzz Aldrin era davvero sulla Luna.

Altra curiosita': nel modello della simulazione la Luna e' una superficie circolare di una cinquantina di metri di raggio, e anche questo coincide perfettamente con le immagini: volevano forse dimostrare che la Luna "finisce" subito dietro la bandiera a stelle e strisce?

crunch
Inviato: 5/6/2015 22:44  Aggiornato: 5/6/2015 22:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: La "corsa alla luna"
splendido...
geniale nella sua semplicita'...da mostrare a tutte le nuove generazioni di boccaloni

Antdbnkrs
Inviato: 5/6/2015 22:50  Aggiornato: 5/6/2015 22:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La "corsa alla luna"
Chiedo scusa se ci sono altri che mi hanno interpellato nel thread. Casomai rispondo domani, ora sono stanco.

Te credo! Perdi tempo a rispondere ai COGLIONI (ha ancora ripetuto bimbominkia quindi ho solo pareggiato il conto )

AJeX-97
Inviato: 5/6/2015 23:05  Aggiornato: 6/6/2015 0:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2015
Da:
Inviati: 73
 Re: La "corsa alla luna"
Per Calvero

Che paura Comunque avrà certo detto cose più intelligenti di quelle espresse nei suoi ultimi post.
Poi se quelli non sono alla cazzo di cane non saprei che dirti ;)
Il suo ultimo post, una rosicata pingue di acredine, può essere preso e trasferito papale papale così com'è sotto il video de "Il nuovo secolo americano".

crunch
Inviato: 5/6/2015 23:27  Aggiornato: 5/6/2015 23:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
E se questi soldi fossero stati stanziati per finanziare in realtà diversi programmi spaziali segreti che ci hanno portati su marte e oltre il sistema solare?


non ho capito se sei serio o stai scherzando comunque per sicurezza lo scrivo ugualmente onde evitare dubbi...

questi soldi sono stati spesi per recuperare il gap tecnologico con la russia e finanziare un programma ICBM degno di questo nome, dato che fino alla meta' degli anni 60 gli USA non erano in grado ne di sferrare un primo attacco ne di rispondere efficacemente ad uno del nemico poiche erano sostanzialmente in grado di colpire solo attraverso aerei che sarebbero peraltro presumibilmente stati abbattuti...per circa un decennio gli USA sono stati inferiori militarmente e vulnerabili sul proprio territorio, questo costrinse kennedy suo malgrado a lanciare pubblicamente questa patetica sfida...dopo la dimostrazione di forza delle bombe sul giappone l'apparato militare USA si era concentrato su corea e vietnam (leggasi cina) trascurando la russia che in tutta calma era arrivata ben oltre le loro aspettative....probabilmente kennedy fu fatto fuori anche per questo

Vmagic
Inviato: 5/6/2015 23:28  Aggiornato: 5/6/2015 23:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: La "corsa alla luna"
Grazie Massimo di questo video perché non sapevo come dirtelo: lo sai che il tuo amico ATTIVISSIMO sta facendo conferenze nelle scuole portando un pezzo di luna custodito sotto una bacheca vetrata piramidale e sparando balle a iosa convincendo gli alunni che su internet son tutte balle e che ci siamo andati veramente?

In questo caso interessante il nome della scuola...
http://messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2015/05/20/news/un-frammento-di-luna-esposto-alla-scuola-kennedy-1.11459022?refresh_ce

Il tuo amico :
http://messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2015/05/21/news/frammento-di-luna-in-citta-dalla-missione-apollo-17-1.11469952?ref=search

manofmonk
Inviato: 6/6/2015 0:24  Aggiornato: 6/6/2015 0:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: La "corsa alla luna"
Insomma ancora nessun esperto iperlaureato ad honorem
nella scienza delle versioni ufficiali si è fatto avanti per
spiegare questo
http://www.aulis.com/stereoparallax.htm

Vedremo cosa si inventeranno stavolta i "tecnici ufficiali"


Gli amichetti di Nvidia dovrebbero buttarsi nel cesso e tirare
più volte l'acqua insieme a un po di candeggina.
Diverse persone hanno acquistato il programma ma non
sono riuscite a riproporre le stesse condizioni che a loro
miracolosamente sono riuscite.
Vabbè ma poi la spiegazione è semplice:
Aldrin sulla scaletta che si trova in piena ombra, riceve tutta quella luce perchè il suo amico capitan America Armstrong,che gli sta scattando la foto, si è arrabbiato talmente tanto perchè non si decideva a scendere quelle dannate scalette e così
si è trasformato nella torcia umana dei fantastici 4.
Questa è la spiegazione, mica perchè c'erano dei pannelli
riflettenti dietro di lui eh!

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
AJeX-97
Inviato: 6/6/2015 0:50  Aggiornato: 6/6/2015 0:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2015
Da:
Inviati: 73
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Insomma ancora nessun esperto iperlaureato ad honorem
nella scienza delle versioni ufficiali si è fatto avanti per
spiegare questo
http://www.aulis.com/stereoparallax.htm


Potresti spiegare in poche parole per favore? Non sono tanto ferrato ne in fotografia ne tantomeno in inglese

manofmonk
Inviato: 6/6/2015 1:22  Aggiornato: 6/6/2015 1:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: La "corsa alla luna"
La questione del "parallasse" si intende, in poche parole,
quella in cui degli oggetti che si trovano molto lontano
dal punto di vista dell'osservatore, dovrebbero rimanere
praticamente fermi anche se ci si sposta di qualche metro.
Mentre nelle foto di Apollo 15 nel link di prima, c'è una
spiegazione che gli oggetti (colline e montagne) che dovrebbero trovarsi a diversi km secondo le mappe ufficiali,
sono a non più di 200/300 metri e si possono vedere i dettagli
nelle immagini.

cmq se vuoi c'è anche questo
con la traduzione (alla buona) in italiano ma si dovrebbe capire

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
halastor
Inviato: 6/6/2015 2:47  Aggiornato: 6/6/2015 2:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: La "corsa alla luna"
@Calvero

Hai mai letto Il Pendolo di Foucault di Umberto Eco? Se non lo hai mai letto, leggilo!
Questo libro parla di te e di quelli come te. Personalmente credo che questo libro poteva essere scritto con 400 pp. di meno ma va bene lo stesso. Per capirlo, poi, ci vorrebbero 10 lauree ma anche se la trama è complessa (o non esiste) il messaggio di Eco è chiaro.

Non fraintendermi...non lo dico in senso dispregiativo; dico solo che parla di persone che vedono segni e messaggi dappertutto. Ovviamente che non sono veri...ma in un certo qual modo, tanto si convincono di aver scoperto chissà che cosa, che quelli che veramente erano interessati ed erano oggetto della loro fervida immaginazione, non poterono non prestarvi attenzione...ed erano increduli, incerti...i loro piani erano altri. I protagonisti di questo romanzo sono andati oltre la realtà delle cose...realtà che era del tutto inventata dalla loro immaginazione...e hanno perso di brutto.

ti lascio il link di una recensione del libro per farti capire meglio verso dove stai andando

http://www.italialibri.net/opere/pendolodifoucault.html

...leggilo, se non lo hai letto - è molto bello.

Per il resto non credo valga la pena dilungarsi troppo...ho l'impressione che quando parli non dici niente....come le supercazzole di Amici Miei...io per lo meno non ti capisco, ma può essere un mio limite...sai, ne ho tanti.

Si vede che non hai mai letto critiche e introduzioni ai libri di Orwell (o forse non hai mai letto Orwell)...quello che ho scritto di lui mica me lo sono inventato...leggi sempre le introduzioni dei libri, le recensioni e le bibliografie; a volte, come in questo caso, evitano figuracce.

alla prossima

ps: il college di cui non ricordavo il nome è Eton.

edit: scusa tanto, ma effettivamente una cazzata su Orwell l'ho scritta...sai andavo a memoria..sono passati tanti anni. Era socialista di sinistra anche se gli stava sulle palle la sinistra oltranzista inglese ma ho scritto che era contro nazismo e company...in realtà era contro il comunismo e tutte le sue forme di totalitarismo...tutto qui...la mia memoria non è più quella di una volta.

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
Calvero
Inviato: 6/6/2015 3:35  Aggiornato: 6/6/2015 3:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Hai mai letto Il Pendolo di Foucault di Umberto Eco? Se non lo hai mai letto, leggilo!


L'ho letto, all'incirca dieci anni fa. Mi è piaciuto, molto. Come racconto intendo.

Per il resto, che dire? Sveglia

Ma hai presente cosa fa Eco? veramente non l'hai capito?

Su Orwell ho letto tutto; credo più di Te, a giudicare da come l'hai compreso.

Un consiglio, veramente: le IPERBOLI, finitela una buona volta, ma può essere mai che non ve ne accorgiate che è una tecnica ridicola?

Citazione:
dico solo che parla di persone che vedono segni e messaggi dappertutto.


E a me che cazzo me ne frega? ... io ti ho portato delle argomentazioni, bada che non te ne esci con il sofisma di rito. Dai per favore, fai il bravo


... ah dimenticavo, guarda bene qui sotto



Stammi bene

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Aironeblu
Inviato: 6/6/2015 6:48  Aggiornato: 6/6/2015 6:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La "corsa alla luna"
@manofmonk

Interessantissimo il link sulle parallassi, grazie!
Quella degli orizzonti e' un'altra delle contraddizioni piu' evidenti.

lorilorenzo
Inviato: 6/6/2015 8:49  Aggiornato: 6/6/2015 8:49
So tutto
Iscritto: 18/1/2014
Da: Caldogno (VI)
Inviati: 11
 Re: La "corsa alla luna"
Grazie Massimo

bernuga
Inviato: 6/6/2015 9:25  Aggiornato: 6/6/2015 9:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La "corsa alla luna"
Per quanto riguarda la montagna di soldi utilizzata dalla Nasa e dove siano finiti, io non lo so, ma e' curioso vedere come la guerra in Vietnam, che di soldi ne e' costati a palate agli ameri-cani, sia durata ufficialmente dal 1960 al 1975, mentre il programma Apollo e' durato dal 1961 al 1975.

robcoppola
Inviato: 6/6/2015 9:38  Aggiornato: 6/6/2015 9:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: La "corsa alla luna"
Gran bel lavoro di giornalismo investigativo.
Pur non provando nulla in modo definitivo consolida l'ipotesi che sulla Luna non ci siamo andati, almeno nelle prime missioni...
C'è anche l'ipotesi che ci siamo andati ma che il materiale è parzialmente taroccato per motivi a noi sconosciuti ma intuibili.
Naturalmente chi è iper razionale, quindi chi vive di certezze, di credenze, di dogmi "scientifici" non può che avere reazioni negative...
Per fortuna nostra c'è chi sonda anche l'ipotesi "assurda", come ad esempio fecero i fratelli wright col primo volo nel 1903 (ritenuto impossibile dagli "scienziati" del tempo)...

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
Redazione
Inviato: 6/6/2015 9:43  Aggiornato: 6/6/2015 9:43
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
ANTDBNKRS: Adesso basta, non esagerare.

Redazione
Inviato: 6/6/2015 9:44  Aggiornato: 6/6/2015 9:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
AIRONEBLU: "Interessantissimo il link sulle parallassi, grazie!"

Interessante sì, però aiutatemi a capire dove si trova la "dimostrazione", altrimenti tutto quel lavoro non serve a niente.

Jurij
Inviato: 6/6/2015 9:52  Aggiornato: 6/6/2015 10:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
halastor

Citazione:
@Calvero

Hai mai letto Il Pendolo di Foucault di Umberto Eco? Se non lo hai mai letto, leggilo!
Questo libro parla di te e di quelli come te. Personalmente credo che questo libro poteva essere scritto con 400 pp. di meno ma va bene lo stesso. Per capirlo, poi, ci vorrebbero 10 lauree ma anche se la trama è complessa (o non esiste) il messaggio di Eco è chiaro.

Non fraintendermi...non lo dico in senso dispregiativo; dico solo che parla di persone che vedono segni e messaggi dappertutto. Ovviamente che non sono veri...ma in un certo qual modo, tanto si convincono di aver scoperto chissà che cosa, che quelli che veramente erano interessati ed erano oggetto della loro fervida immaginazione, non poterono non prestarvi attenzione...ed erano increduli, incerti...i loro piani erano altri. I protagonisti di questo romanzo sono andati oltre la realtà delle cose...realtà che era del tutto inventata dalla loro immaginazione...e hanno perso di brutto.

Grazie per l'occasione di parlare di questo libro che definire "del menga" è cosa giusta, ma che però non rende il valore negativo dello stesso.

Il messaggio del libro è questo :

Rimani nell'ignoranza ragazzo, accetta quello che ti raccontano le fonti ufficiali e non rompere le palle, perché altrimenti poi guarda cosa succede a chi è troppo curioso.

Ecco qual'è il messaggio del libro e di quel prodigio da massoneria di un Eco.

Ohh, con un autore come Eco, questo commento " non può che accompagnare ".

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Redazione
Inviato: 6/6/2015 9:57  Aggiornato: 6/6/2015 9:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
CALVERO: Minchia, Umberto Eco insieme a James Randi e Attivissimo! Questa mi era sfuggita.

Jurij
Inviato: 6/6/2015 10:05  Aggiornato: 6/6/2015 10:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La "corsa alla luna"
Calvero : il Massimo Polidoro finale è da garanzia !

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
doktorenko
Inviato: 6/6/2015 10:12  Aggiornato: 6/6/2015 10:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:
Interessante sì, però aiutatemi a capire dove si trova la "dimostrazione", altrimenti tutto quel lavoro non serve a niente.


Infatti l`autore parla di animazioni ottenute per "scaling, rotation, and distortion" pero` non mi sembra comunichi l`esatta procedura. Poi non accenna mai, almeno mi pare, all`orientamento della camera, che e` fondamentale!

Se qualcuno ha capito qualcosa puo` fare un salto nel mio thread, che provo a ricostruire la scena in 3d?

Redazione
Inviato: 6/6/2015 10:32  Aggiornato: 6/6/2015 10:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
DOKTORENKO: Io ci sono.

doktorenko
Inviato: 6/6/2015 10:42  Aggiornato: 6/6/2015 10:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: La "corsa alla luna"
Per me la procedura potrebbe avere un senso solo se l`orientamento della camera non cambiasse da un`inquadratura all`altra. Non capisco come si possa ottenere lo stesso effetto con trasformazioni, rotazioni, cambi di scala.

Possiamo discutere anche degli orizzonti `corti` dell`Apollo 11, ho scaricato i dati anche di quella missione. Sono ancora considerati un problema?

etrnlchild
Inviato: 6/6/2015 11:02  Aggiornato: 6/6/2015 11:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: La "corsa alla luna"
@Calvero.
Citazione:
Ma hai presente cosa fa Eco?

Ma chi? Eco Umberto che fa parte del comitato esecutivo dell'Aspen Institute?


Quel Think Tank che ha come Metodo:

Il "metodo Aspen" privilegia il confronto ed il dibattito "a porte chiuse", favorisce le relazioni interpersonali e consente un effettivo aggiornamento dei temi in discussione. Attorno al tavolo Aspen discutono leader del mondo industriale, economico, finanziario, politico, sociale e culturale in condizioni di assoluta riservatezza e di libertà espressiva.

Libertà espressiva a porte chiuse. Insomma una libertà per pochi, riservata a pochi.


Un'Eco trasparente...

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Fabrizio70
Inviato: 6/6/2015 11:29  Aggiornato: 6/6/2015 11:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: La "corsa alla luna"
Citazione:

Possiamo discutere anche degli orizzonti `corti` dell`Apollo 11, ho scaricato i dati anche di quella missione. Sono ancora considerati un problema?


No , sono considerati un falso
Persino Tuttle ha evidenziato le anomalie di quelle riprese , secondo lui il set è a forma di catino , poi ha cambiato opinione sulle missioni Apollo successive perché secondo lui è impossibile falsificare le riprese dei rover e degli allunaggi.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
polaris
Inviato: 6/6/2015 11:41  Aggiornato: 6/6/2015 11:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: La "corsa alla luna"
Su Eco ecco una dotta nonché divertentissima disamina di Gianluca Freda.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
doktorenko
Inviato: 6/6/2015 11:42  Aggiornato: 6/6/2015 11:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: La "corsa alla luna"
Puoi postare la foto `incriminata` nel mio thread, che proviamo ad analizzarla e a ricostruirla in 3D con i dati delle sonde?

Fabrizio70
Inviato: 6/6/2015 11:55  Aggiornato: 6/6/2015 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: La "corsa alla luna"
Ho ritrovato i post :

http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=2510&viewmode=flat&order=ASC&start=209

Citazione:
Ciao Iceman. Ci sono due possibilità prima di altre. Una è che il LM sia dentro un cratere perfettamente circolare di circa 100mt di ampiezza e di una decina di metri di profondità (sulla mappa di allunaggio però non è indicato) con però al suo interno i crateri che sono invece presenti sulle mappe. I sassi in questo caso sarebbero posti proprio sul bordo del cratere all'interno del quale si trova il LM e tutti i punti di scatto. Trovo questa ipotesi bizzarra e non corrisponde per niente con la documentazione rilasciata dalla NASA. La seconda possibilità è che quello sia un set circolare cavo. Proprio come quelli che si usano in questi casi. La tecnica del "limbo" viene usata proprio per alzare l'horizon rispetto l'altezza della camera in mancanza di profondità di campo reale (per intenderci pone la linea dell'orizzone nella giusta posizione rispetto l'asse Y). Il Limbo infatti è una rampa a curvatura progressiva che rende benissimo al suo scopo. Questo spiegherebbe la stranissima rappresentazione dell'Horizon e la particolarità che vede tutte le foto di questa serie SEMPRE perfettamente a fuoco su tutta la profondità di campo, anche sugli oggetti che dovrebbero porsi a chilometri di distanza. Tutto il materiale che si trova lungo questo spazio è sempre della stessa dimensione o quasi. Non si nota lo schiacciamento progressivo degli elementi lungo la profondità. Basta osservare il terreno e i sassolini che sono sempre visibili e riscontrabili e a fuoco. Sempre. Cosa renderebbe ovvio questo status? Immagina un set ricavato da una porzione di sfera. Una sorta di "luna cava".
Il LM sta al centro e la fine del set è il bordo più alto del limbo. Quindi gli astronauti che si muovono dal centro verso la periferia del LM non stanno procedendo in piano ma in progressiva salita. Se gli stessi si fossero spinti qualche metro più in la sarebbe stato possibile rendere ancor più pesante questo aspetto...ma non l'hanno fatto.
Per quel che riguarda il nero pieno dello sfondo è facile. Fra l'ipotetico limbo e il nero (di solito si usa Panno nero) ci sono ancora parecchi metri per permettere alla luce di "cadere" prima di colpire le pareti di quinta. E' azzeccatissimo l'esempio che la stessa NASA procura identificando l'aerea di allunaggio e di "visita" all'interno di una zona grande come un campo di calcio (esiste una mappa vettoriale comparativa che lo mostra). Per ora non trovo spiegazioni migliori e credibili (questa del cratere non lo è decisamente). Mi piacerebbe tanto crederci a quelle immagini video e foto, ma non posso fare finta di non notare che la profondità non esiste.

Ciao.

Pier Paolo


http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=4284&viewmode=flat&order=ASC&start=243

Citazione:
Trystero sarebbe meglio ragionare sulla mappa che ti ho proposto ieri. Quella dove sono indicati i set di foto e i relativi punti di scatto.

http://img299.imageshack.us/img299/4595/a11lpitrvrsmapcopypn5.jpg

La foto analizzata è la 5907 che sta in una zona "shallow".

Ma chiunque abbia letto qualcosa sulla missione Apollo 11 dovrebbe sapere che il landing site sarebbe stato scelto proprio per minimizzare il rischio di collisioni durante l'allunaggio. Le stesse descrizioni sui siti ufficiali descrivono la zona di allunaggio come principalmente FLAT (piatta), con pochissimi ostacoli, crateri di piccole dimensioni e una SLOPE (pendenza) massima di 2°.

http://www.lpi.usra.edu/lunar/missions/apollo/apollo_11/landing_site/

La direzione sud è descritta come PIATTA mentre verso est si ha la presenza di un piccolo cratere di cui si ha anche documentazione fotografica. Ma per il resto il landing site è descritto come piatto. Molto più pianeggiante degli altri luoghi di allunaggio scelti per le successive missioni.

E infatti la stessa mappa che vorresti usare come ragionamento lo conferma.

Ma anche in presenza di depressioni o avallamenti, ci si dovrebbe trovare zone di horizon lineare tronco intervallate da zone più profonde (come sulle altre missioni). Mentre nel caso di A11 sembra di stare dentro una "padella" di 100/150 mt di raggio e non mi risulta che il LEM fosse allunato all'interno di un cratere profondo qualche metro. :)

Quindi io mi concentrerei appunto sull'anomalia delle foto fatte al suolo (horizon prossimo con distanze fra i 25/150mt) in relazione alle foto sul LEM (più alte) che mostrano un orizzonte più profondo (però in un contesto piatto) ma caratterizzato da una linea di demarcazione netta che parte proprio dopo i sassi che si proiettano sulle foto dal suolo. Mi pare assurdo proprio l'allineamento degli elementi in rilievo (sassi, rocce di piccole dimensioni e piccoli crateri) sulla linea dell'orizzonte in maniera lineare e uniforme lungo i 360° attorno al modulo.

In questa foto addirittura l'ombra del modulo lunare si appoggia quasi sull'orizzonte.

http://history.nasa.gov/alsj/a11/AS11-40-5930HR.jpg

Qui vediamo tutto lo scenario con sempre gli stessi elementi sull'horizon, malgrado la diversa posizione di scatto.

http://history.nasa.gov/ap11ann/kippsphotos/5931.jpg

E' chiaro che c'è qualcosa che non torna e che risulta abbastanza anomalo sopratutto perché nelle foto fatte sul modulo lunare si vede un orizzonte più profondo e contiguo (senza dossi, pendenze o depressioni) ma demarcato da uno strano cambio di densità e colorazione. Mi chiedo appunto perché nelle foto dal suolo lunare non si veda mai il proseguo di questo orizzonte ma sempre (a 360°) lo stesso strano fenomeno di prossimità....

Questo non toglie che vi sia una qualche spiegazione che però mi sfugge che di sicuro non è quella della depressione shallow, visto che ovunque ci si sposti la situazione è identica portando tutto il set in una dimensione claustrofobica. A parte le foto in elevazione caratterizzate da quei tagli netti dopo il quale il terreno cambia completamente definizione, densità e contenuto.

Poi, per finire, la lista di foto che hai messo in link a me paiono proprio la conferma di ciò che dico. Come puoi dire che dal finestrino del LEM si notano avallamenti tali che da terra si arrivi a 25 metri di orizzonte? E ti pare poi che le foto più in alto mostrino orizzonti di 3km? Davvero davvero?




Ciao


http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=970&forum=13&post_id=150848#forumpost150848

Citazione:
Pessimo. L'esempio della scodella era riferito alla riproduzione di un'area depressa, con gli orizzonti vicini. Come quella di Apollo 11. Spiegami come costruire un set come Apollo 15, te ne dico uno per tutti. Spiegami come costruire, in un set, il rima e le montagne tutto attorno, con la precisione al metro rispetto al suolo lunare. Dimmi quale tecnica concede di costruire un set di circa 100km quadrati in uno studio di posa. La scodella usala per bere il cafelatte.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
doktorenko
Inviato: 6/6/2015 11:58  Aggiornato: 6/6/2015 11:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: La "corsa alla luna"
Non possiamo andare nel mio thread "Ricostruzione 3d sito allunaggio Apollo 14" ?

puntino
Inviato: 7/6/2015 16:21  Aggiornato: 7/6/2015 16:21
So tutto
Iscritto: 11/10/2005
Da:
Inviati: 29
 Re: La "corsa alla luna"
Video molto interessante con una davvero bella ricerca iconografica del periodo. Per chi ha qualche primavera sulle spalle le immagini presentate, i colori, i gadget etc. sono davvero evocativi.
Terribili purtroppo le urla strazianti dei tre astronauti che fanno però comprendere come la conquista dello spazio non fu e non è una passeggiata.
Devo ammettere invece di non essere affatto in sintonia con la valutazione finale.
Ma essendo convinto della bontà delle missioni Apollo questo non deve sorprendere.

Slobbysta
Inviato: 7/6/2015 18:12  Aggiornato: 7/6/2015 18:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
Sulle prime.. trovavo quasi anacronistico fare un documentario simile..poi vedendo la potenzialità di oggi ..sarebbe più facile digitalmente parlando.. fregare il prossimo...con cose analogiche è già più zoppo fregare...forse il fatto di creare sfiducia verso le istituzioni è un passaggio, una verità di Pirro..uno sbando programmato..

..quanti perché dietro ad un azione..che può fare più cose alla volta...il bene della verità e la sfiducia verso tutto..una quarantena alla depressione...


Verità o Sognare?...beh dipende ..se la verità ha un secondo fine...o se sognare è basato su un numero pari piuttosto che un numero primo...

Slobbysta

Antonio61
Inviato: 7/6/2015 20:54  Aggiornato: 8/6/2015 13:53
So tutto
Iscritto: 13/12/2011
Da: Giarre
Inviati: 2
 Re: La "corsa alla luna"
Ho cancellato probabilmente era fuori luogo.

Regom
Inviato: 8/6/2015 17:26  Aggiornato: 8/6/2015 17:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: La "corsa alla luna"

manofmonk
Inviato: 9/6/2015 23:41  Aggiornato: 9/6/2015 23:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: La "corsa alla luna"
Tratto dai link di Fabrizio70

Tuttle:
Pessimo. L'esempio della scodella era riferito alla riproduzione di un'area depressa, con gli orizzonti vicini. Come quella di Apollo 11. Spiegami come costruire un set come Apollo 15, te ne dico uno per tutti. Spiegami come costruire, in un set, il rima e le montagne tutto attorno, con la precisione al metro rispetto al suolo lunare. Dimmi quale tecnica concede di costruire un set di circa 100km quadrati in uno studio di posa. La scodella usala per bere il cafelatte.
[...]
Prima hai detto la balla del set di kilometri, pensando che me la bevessi, ora te ne esci con la spazzolatura. Poi fai l'offeso perché ti si manda al diavolo. Non solo è impensabile SPAZZOLARE un set di centinaia di kilometri, a perdita d'occhio, ma è anche ridicolo sostenere che nelle immagini si veda qualcosa anche solo lontanamente simile ad un terreno spazzolato. Patetico.
[...]


Da quello che si può apprendere, da questi brevi spezzoni,
(si può verificare il tutto dai link di Fabrizio70)
sembrerebbe che "Tuttle" ritenga la missione A11 falsa ma
la missione A15 reale perchè sarebbe stato impossibile riprodurre un set di svariati km.
Sul fatto di ricreare un set di molti kmq come quello appunto di A15 ha ragione, perchè sarebbe servita una zona vastissima e con tutti i problemi che essa comporta, come le varie distanze apparenti.
Ma, se a questo ipotetico set ci applichiamo una soluzione come questa:
http://www.aulis.com/stereoparallax.htm

Credo che si possa riuscire a capire come abbiano fatto a far sembrare degli spazi immensi in poche decine di metri.

Ps: Sarebbe interessante l'opinione di Tuttle.

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
Regom
Inviato: 19/6/2015 11:33  Aggiornato: 19/6/2015 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: La "corsa alla luna"

Redazione
Inviato: 19/6/2015 12:01  Aggiornato: 19/6/2015 12:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La "corsa alla luna"
Ho contattato Sabadin per sapere qualcosa di più su quello che ha scritto. Se mi risponde vi faccio sapere.

toussaint
Inviato: 19/6/2015 12:12  Aggiornato: 19/6/2015 12:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: La "corsa alla luna"
Pensavo che il thread riguardasse questa notizia:

Torna la Guerra fredda sulla Luna: i dubbi della Russia sullo sbarco Usa
Mosca chiede un’indagine sui reperti smarriti e alimenta i complottismi

Gli astronauti lasciarono una targa: «Qui, uomini dal pianeta Terra posero piede sulla Luna per la prima volta, luglio 1969 d.C. Siamo venuti in pace, a nome di tutta l’umanità»,



19/06/2015
VITTORIO SABADIN
La Russia vuole aprire un’indagine per scoprire se gli americani hanno davvero mandato uomini sulla Luna con le missioni Apollo. Vladimir Markin, influente portavoce del Comitato Investigativo del governo russo, ha pubblicato un editoriale sulla Izvestija (tradotto in inglese sul Moscow Times perché non sfuggisse a nessuno), nel quale afferma che un’inchiesta potrebbe «rivelare nuovi retroscena su questi storici viaggi spaziali».

Filmati distrutti
In particolare, Markin pensa che si potrebbe capire meglio per quale ragione la Nasa abbia distrutto i preziosi filmati originali del primo allunaggio di Neil Armstrong e Buzz Aldrin avvenuto nel luglio del 1969, giustificando la decisione con la necessità di contenere i costi. I russi vorrebbero anche sapere che fine abbiano fatto le pietre lunari portate sulla Terra nel corso di svariate missioni e delle quali non si hanno più notizie. Usando una figura retorica per affermare quello che nega, Markin ha scritto: «Non vogliamo sostenere che gli americani non siano andati sulla Luna e che abbiano semplicemente girato un film sulla missione. Ma tutti questi manufatti scientifici - o forse culturali - fanno parte del patrimonio dell’umanità e la loro scomparsa senza lasciare traccia è una perdita per tutti noi. Un’indagine potrebbe rivelare che cosa è accaduto».



Gli errori della Nasa
La Nasa aveva ammesso nel 2006 di non essere più in grado di rintracciare gli storici nastri girati nel 1969 durante la missione dell’Apollo 11 e un’inchiesta interna aveva appurato che erano stati cancellati con altre 200 mila registrazioni, per potere riutilizzare le cassette e risparmiare sul budget. È vero che probabilmente anche alla Nasa lavorano dei cretini, ma in tutto il mondo la spiegazione candidamente fornita dal centro di Houston era sembrata incredibile e sconcertante. L’ente spaziale americano si era difeso affermando di avere comunque rielaborato le immagini di emittenti televisive come la Cbs, e di averne ricavato filmati persino più nitidi dell’originale. I russi sospettano forse che l’operazione sia servita a togliere di mezzo registrazioni che avrebbero potuto rivelare particolari imbarazzanti se osservate con le tecnologie disponibili oggi.

Le rocce lunari sulle quali Vladimir Markin chiede di fare chiarezza hanno avuto una sorte altrettanto strana. Nel 1973, il presidente Richard Nixon decise di donarne piccoli pezzi chiusi nel plexiglass a decine di Stati nel mondo, ma 180 di questi reperti sono spariti. Alcuni sono stati ritrovati, altri sono risultati essere rocce terrestri, come quella custodita al museo di Amsterdam, cui era stata donata proprio da Armstrong e Aldrin.

Già nel 1969 l’allora Unione Sovietica aveva dubitato che la missione sulla Luna si fosse effettivamente svolta, e Mosca aveva sostenuto che gli Stati Uniti non disponevano ancora della tecnologia necessaria a un’impresa così complessa. All’epoca, le insinuazioni dei sovietici erano sembrate solo frutto dell’invidia e di un clima da guerra fredda che si respira nuovamente oggi, dopo le sanzioni seguite alla crisi ucraina.

La ragione per la quale i sospetti di Mosca si riaffacciano dopo 46 anni è spiegata dallo stesso Markin alla conclusione del suo intervento, quando afferma che gli Stati Uniti non hanno il diritto di indagare sullo scandalo della Fifa, che sta pesantemente coinvolgendo anche Vladimir Putin e la Russia. Se insistono - è l’implicita minaccia - Mosca potrebbe fare rivelazioni imbarazzanti. La Nasa si è stancata da tempo di rispondere alle fantasiose teorie cospirative sulle missioni Apollo, ma i cospirazionisti da ieri hanno un nuovo alleato.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 19/6/2015 12:22  Aggiornato: 19/6/2015 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: La "corsa alla luna"
Mi unisco allo sfanculamento operato da antidebunkers.
Non se ne può più di questi soloni...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Antdbnkrs
Inviato: 19/6/2015 12:54  Aggiornato: 19/6/2015 12:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La "corsa alla luna"
Secondo me Putin ha visto i video di Massimo

toussaint
Inviato: 19/6/2015 13:05  Aggiornato: 19/6/2015 13:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: La "corsa alla luna"
@ antidebunkers

Resta da capire chi ha fatto i sottotitoli in cirillico...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
manofmonk
Inviato: 20/6/2015 0:20  Aggiornato: 20/6/2015 0:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: La "corsa alla luna"
Secondo me i Russi hanno sempre saputo della farsa ma non gli conveniva mettersi contro il gigante, sia perchè sarebbero sembrati quelli che non sanno perdere e sia perchè tanto non sarebbe servito a niente; visto che erano le uniche nazioni ai tempi in grado di mandare sonde fin lassù per verificare.
Quindi hanno fatto quello che fanno sempre, ovvero, mettersi d'accordo e tenere in scacco il nemico...fino a oggi, perchè fino a che le cose sono andate bene nessuno ha avuto nulla da dire, ma guarda caso, adesso che gli americani sono in una crisi profonda e che sono più vulnerabili, ecco che il nemico cerca di approfittarsene perchè non ha più nulla da guadagnarci

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
Slobbysta
Inviato: 20/6/2015 1:09  Aggiornato: 20/6/2015 1:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: La "corsa alla luna"
Se esistesse la tecnologia antigravità più il resto...è evidente che i russi stiano zitti, il gas e il sabbioso petrolio russo perderebbero il mercato, altrimenti mi sembra una farsa che non siano stati smascherati subito...pur ricevendo l'elemosina in mais...davanti a problemi tecnici...sono gli unici a poterlo dimostrare, chissà quanti filmati hanno....

Slobbysta

gattanzio
Inviato: 21/6/2015 8:56  Aggiornato: 21/6/2015 8:56
So tutto
Iscritto: 1/5/2013
Da:
Inviati: 6
 Re: La "corsa alla luna"


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA