Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


opinione : Il mondo di mezzo
Inviato da Redazione il 20/8/2015 22:10:00 (10807 letture)

La notizia farà sicuramente il giro del mondo. Entro ventiquattr'ore tutte le testate mondiali più importanti riporteranno le immagini del funerale in stile mafioso di Vittorio Casamonica. La carrozza trainata dai cavalli, l'elicottero che lancia petali di rosa dal cielo, i poster che inneggiano a lui come se fosse un papa, il tutto condito dalla stucchevole musica del Padrino in sottofondo.

Ai più attenti inoltre non sfuggirà il fatto che tutto questo è avvenuto proprio nel quartiere di Cinecittà, laddove realtà e finzione si mescolano, appunto, come in un kolossal di altri tempi.

E naturalmente ora sono tutti - sindaco Marino in testa - a dirsi "scandalizzati" del fatto che "una cosa del genere a Roma non doveva succedere". I talk questa sera sono saltati al volo sulla notizia, ed hanno rilanciato in tutta la nazione lo "sdegno popolare" che già da oggi aveva invaso le pagine dei social network.

Ora sono tutti impegnati a prendere le distanze da questa vergogna inaccettabile, tutti a parlare di questo schifo, di questo oltraggio, di questo disonore per la nostra beneamata capitale.

Ciò di cui nessuno parla, invece, è il fatto che i vertici stessi del potere capitolino non potessero non sapere ciò che stava per accadere. [...]

La questura di Roma ha comunicato che fino alle 11 di stamattina "nessuno era al corrente di questa manifestazione", come se la morte di un boss malavitoso del calibro dei Santamonica potesse in qualche modo passare inosservata. Altrettanto "stupore" ha espresso il prete che ha tenuto la messa funebre, dichiarando che lui non sapeva assolutamente nulla di ciò che accadeva fuori dalle sue mura.

E' questo il vero schifo.

Oggi il potere politico, quello mafioso - e in parte anche quello ecclesiastico - sono talmente mischiati e interconnessi fra di loro da non riuscire più a capire dove inizi uno e dove finisca l'altro.

Poco prima di essere arrestato, in un'intercettazione Massimo Carminati aveva parlato di un "mondo di mezzo": sopra ci sono i vivi, e cioè i potenti, e sotto ci sono i morti, e cioè i pezzenti. E noi stiamo in mezzo - diceva - a fare affari gestendo gli interessi degli uni sulla pelle degli altri.

Ma Massimo Carminati si sbagliava. Non è la sua banda, ma è l'Italia intera ad essere ormai un "mondo di mezzo". È tutta l'Italia ad essere potenzialmente corrotta, ladrona e disonesta. C'è chi lo fa a livello del pizzicagnolo, e fotte la collettività rubando 1000 euro sulle tasse da pagare, e c'è chi lo fa al livello dei massimi poteri, e fotte la collettività rubando milioni di euro di pubblico denaro.

E poi c'è chi tace invece di denunciare, chi corrompe invece di faticare, e chi si lascia corrompere perchè è più comodo così.

Siamo noi il mondo di mezzo. Lo siamo ormai per cultura, per abitudine e per vocazione. Ciascuno in misura e con portata diverse, ovviamente, ma siamo - complessivamente - quelli che permettono ai Casamonica e ai Carminati di esistere e di prosperare. Dobbiamo accettare una volta per tutte questa realtà, perché solo così facendo possiamo ancora avere qualche possibilità di liberarcene.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (14 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Decalagon
Inviato: 20/8/2015 22:57  Aggiornato: 20/8/2015 22:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Ma Massimo Carminati si sbagliava. Non è la sua banda, ma è l'Italia intera ad essere ormai un "mondo di mezzo". È tutta l'Italia ad essere potenzialmente corrotta, ladrona e disonesta. C'è chi lo fa a livello del pizzicagnolo, e fotte la collettività rubando 1000 euro sulle tasse da pagare, e c'è chi lo fa al livello dei massimi poteri, e fotte la collettività rubando milioni di euro di pubblico denaro.


Non è solo l'Italia, Massimo, è tutto il mondo che funziona in questo modo.
Viviamo in mezzo ad un lurido sistema ipocrita che ci fa credere che esistono governi e multinazionali che si preoccupano per te, la tua famiglia e la tua casa, poi ti vendono sigarette e il cibo spazzatura per farti ammalare così poi usano il loro stesso sistema sanitario per darti dei farmaci che non ti curano, ma che invece ti danno altre patologie, da curare con altri farmaci.
Ci fanno credere che il rispetto per la vita, la natura, le persone e la storia sia importantissimo, poi si finanziano guerre dove si massacrano civili inermi e si distruggono i patrimoni artistici, disboscamenti di massa, trivellazioni petrolifere, l'uccisione di miliardi di animali a scopo alimentare mentre allo stesso tempo ti fanno gli spot contro l'abbandono dei cani.
Ci fanno credere di fare la guerra alla droga, perché è pericolosa e ti uccide, poi scopri che l'Afghanistan (primo paese mondiale per produzione di oppio), in seguito all'occupazione americana ha moltiplicato le esportazioni.
Ci fanno credere che la mafia è brutta e cattiva, che va combattuta, poi scopri che le stesse persone che te lo dicono ne fanno parte, e sono infiltrati ad ogni livello istituzionale e politico.

A mio parere il termine "mondo di mezzo" è molto calzante. Però se da una parte ci sono 'loro' e i 'loro' affari, io non credo che ci troviamo proprio in mezzo, siamo dopo lo strato dell'informazione giornalistica collusa e colpevole che ci vuole far credere che il mondo di mezzo non esista.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
bushfamilyguy
Inviato: 20/8/2015 23:20  Aggiornato: 20/8/2015 23:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2015
Da:
Inviati: 55
 Re: Il mondo di mezzo
C'e' qualcuno che rompeva il cazzo nel post precedente sul finto allunaggio che vuole fare le pulci anche su sto post?

che ne so, magari dicendo che il vestito da Papa di Casamonica non poteva essere visto dal prete perche' da quell angolazione non e' detto che che i riflessi di luce lo mostrassero effettivamente vestito da pontefice?

superava
Inviato: 21/8/2015 0:15  Aggiornato: 21/8/2015 0:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Il mondo di mezzo
Un altro problema è che queste cose descritte nell'articolo stanno per "legalizzarsi" ...chi gestisce il potere, mette leggi, leggine, burocrazia e tasse (cercando di cambiarle spesso creando caos) per poter controllare e controllarsi...non so se in tutto il mondo è cosi. Una volta,non mi ricordo dove l'avevo sentito, la civilta' e l'onesta di un paese si misura da quante leggi ci sono...meno ce ne sono e piu' onesto è.

Floh
Inviato: 21/8/2015 3:17  Aggiornato: 21/8/2015 18:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Il mondo di mezzo
Ciò che ha destato in me più sdegno è stato sapere che la chiesa in cui si sono tenuti i funerali è la stessa in cui è stata negata la celebrazione, tempo fa, di quelli di "Pergiorgio Welby, militante del Partito Radicale, copresidente dell'Associazione Luca Coscioni, impegnato per il riconoscimento legale del diritto al rifiuto dell'accanimento terapeutico e per il diritto all'eutanasia".

Cit. ( fonte ANSA)
"Per i funerali la moglie cattolica di Welby aveva scelto che la cerimonia religiosa venisse celebrata nella chiesa Don Bosco ma il Vicariato di Roma si oppose. A prendere la decisione fu il vicario generale per la diocesi di Roma, cardinal Camillo Ruini."

Ora, i mafiosi sono stati ufficialmente scomunicati:

https://youtu.be/_gPSRVsZLyA?t=1m21s

Ciò che mi scandalizza non è che siano stati negati i funerali di Welby, ma che le regole del Diritto canonico siano applicate solo nei confronti di alcuni e non nei confronti di altri.
Perché?
Può risponderci solo chi era tenuto ad applicare le norme in vigore.

Ps:
Non sono cattolico (o religioso in generale), anzi mi sono addirittura sbattezzato, mi fa solo ribrezzo vedere applicati due pesi e due misure nel campo del diritto (non era mica il diritto l'ars boni et aequi?)

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
peonia
Inviato: 21/8/2015 8:23  Aggiornato: 21/8/2015 10:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il mondo di mezzo
Pensavo di averle viste tutte... no comment!

edit:
questo fatto è emblematico di tutto il resto.... come Sopra così è sotto...
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/08/19/sorrento-sversamenti-di-materia-fecale-in-mare-sindaco-costretto-a-chiudere-i-lidi/1967651/

quindi di cosa possiamo più stupirci?
il nostro Paese è ormai in malora definitiva... hanno rovinato tutto e sdoganato tutto
più che nel "mondo di mezzo" siamo nel "mondo alla rovescia", o meglio rovesciato!

concludo con una battuta appena letta: "Dicono che per governare un paese occorrono i coglioni,ma qui si esagera!"

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
GBPerasso
Inviato: 21/8/2015 10:27  Aggiornato: 21/8/2015 10:30
So tutto
Iscritto: 14/8/2015
Da:
Inviati: 9
 Re: Il mondo di mezzo
Joe Lametta. Negli anni '80 era un tizio (non si è mai scoperta la sua identità) che, nella zona della chiesa di Don Bosco, faceva dei tagli sulle braccia delle ragazze mentre camminavano. La cosa andò avanti per alcuni mesi, prima se ne parlava poco, poi arrivò sulla stampa e con gli articoli arrivò anche la polizia.
Improvvisamente Joe Lametta come era apparso scomparve. Una delle spiegazioni fu che la malavita aveva provveduto a farlo smettere (in che modo ? guardandolo negli occhi) perché disturbata nei loro affari (si parlò di colture di marijuana a cielo aperto dalle parti degli acquedotti romani).
Sono almeno 30 anni che nella zona la malavita la fa da padrona, e ora: ohhh stupore.

polaris
Inviato: 21/8/2015 10:42  Aggiornato: 21/8/2015 10:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Il mondo di mezzo
[conspiracy theorist mode on]

Non sarà mica una specie di esperimento sociale? Della serie: vediamo quanto sono diventati apatici gli italiani?

Ora salta fuori che il corteo sarebbe stato scortato da volanti della polizia municipale, smentendo le affermazioni del comune di Roma secondo il quale nessuno era a conoscenza di ciò che stava avvenendo.

[conspiracy theorist mode off]

Per il resto quoto Decalagon e Floh.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Giano
Inviato: 21/8/2015 11:03  Aggiornato: 21/8/2015 11:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Il mondo di mezzo
Il vero schifo, disonore, oltraggio per la nostra capitale non sono queste ridicole pagliacciate ma il fatto che questa gente sia a piede libero. Tutti sanno che questa cricca di sinti è una organizzazione criminale, forse trent' anni di indagini non sono abbastanza per verificare il malaffare? Patetici. E collusi.

E' vero, siamo noi il mondo di mezzo, tra l' incudine e il martello.

Red_Max
Inviato: 21/8/2015 11:42  Aggiornato: 21/8/2015 11:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Il mondo di mezzo
Esatto, il "mondo di mezzo" ufficialmente non esiste, nessuno sa cos'è finché non ti arrestano o finché non te li trovi sotto casa perché hai fatto qualcosa che non gli va bene...
Immagino che anche questo qua nessuno sapesse chi era...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Sertes
Inviato: 21/8/2015 12:12  Aggiornato: 21/8/2015 12:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
polaris ha scritto:
Ora salta fuori che il corteo sarebbe stato scortato da volanti della polizia municipale, smentendo le affermazioni del comune di Roma secondo il quale nessuno era a conoscenza di ciò che stava avvenendo.


Ottima segnalazione; la notizia riconduce al Messaggero, che scrive:

Citazione:
Il corteo funebre del “re” dei Casamonica è arrivato a piazza San Giovanni Bosco preceduto dai vigili urbani. Gli agenti della polizia locale hanno fatto strada ai 12 suv, carichi di fiori, che precedevano la grande carrozza nera con la salma di Vittorio Casamonica, il boss della cosca che domina lo spaccio a Roma Est.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
abbidubbi
Inviato: 21/8/2015 12:33  Aggiornato: 21/8/2015 12:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Il mondo di mezzo
c'erano anche agenti in borghese


Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
ildieffe
Inviato: 21/8/2015 13:01  Aggiornato: 21/8/2015 13:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Il mondo di mezzo
Io sono stanco di sentir parlare di Boss della malavita che rimangono a piede libero fino alla morte.

Se tu, STATO, non riesci ad arrestarlo allora per me questo Casamonica non era un malavitoso ma solo un personaggio famoso che ha creato un po' di problemi di ordine pubblico.
E' come quando Madonna ha fatto chiudere Ponte Vecchio a Firenze o quando ad Obama è stato consentito di girare da solo a piedi ai Fori Imperiali.

E' una cosa ugualmente fastidiosa, ma non condivido tutta questa indignazione: non c'è niente di nuovo sotto il sole

Parsifal79
Inviato: 21/8/2015 13:18  Aggiornato: 21/8/2015 13:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il mondo di mezzo
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/08/21/festa-del-fatto-quotidiano-lisola-della-censura/1972706/


.......
I motivi, anzi i pretesti accampati per giustificare il veto sono altamente comici (come lo è ogni censura) e rientrano a pieno titolo nella tradizione della supercazzola: meriterebbero anch’essi una pubblica lettura affidata ai protagonisti di Amici miei sotto la regia di Mario Monicelli, purtroppo impossibile perché sono tutti morti. Ma, per dire, nelle email di Ginori si legge che “l’elemento del programma proposto dal Fatto Quotidiano (la lettura e la ‘spettacolarizzazione’ con attori delle intercettazioni telefoniche di ‘Mafia Capitale’) non può essere assolutamente condiviso, per motivazioni legate alla delicatezza dell’argomento sia dal punto di vista del concetto di ‘privacy’ che dal punto di vista legale… Noi riteniamo questa insistenza a leggere e ‘spettacolarizzare’ a tutti costi le intercettazioni di Mafia Capitale un rischio che nessuno può obbligare ‘L’Isola del Cinema’ ad affrontare dal punto di vista legale e del concetto di ‘privacy’”. Ragion per cui siamo avvertiti: o rinunciamo alle intercettazioni, oppure sabato 29 verremo bloccati con tutti i nostri lettori al check point dell’isola dove, al posto della nostra festa, verrà trasmesso un film a pagamento.

Ora, noi non abbiamo alcuna intenzione di “spettacolarizzare” alcunché: solo di leggere conversazioni intercettate così come uscite dalla bocca dei protagonisti. E il “concetto di privacy” non c’entra nulla, altrimenti l’occhiutissimo Garante sarebbe intervenuto a bloccare tutti i giornali, i tg e i talk show d’Italia e del mondo, che invece negli ultimi otto mesi han potuto liberamente pubblicare, leggere, declamare, sceneggiare, addirittura trasmettere nell’audio originale le intercettazioni di Mafia Capitale. Che, com’è noto, sono state depositate agli atti del pubblico dibattimento che inizierà fra due mesi, dunque non presentano alcun problema di segretezza o riservatezza, non investendo la vita privata di nessuno, ma – purtroppo – la malavita pubblica di troppi. Il che elimina qualunque “rischio dal punto di vista legale” che peraltro – come abbiamo scritto e ripetuto al signor Ginori, anche col nostro ufficio legale – ricadrebbe sul Fatto e non su chi ci ospita. Dire che la direzione è responsabile di tutto ciò che accade negli spazi da essa gestiti non ha alcun senso: altrimenti, se un killer ammazza qualcuno per strada, ne dovrebbe rispondere il sindaco.
.........

Parsifal79
Inviato: 21/8/2015 13:54  Aggiornato: 21/8/2015 13:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
ildieffe : Io sono stanco di sentir parlare di Boss della malavita che rimangono a piede libero fino alla morte. Se tu, STATO, non riesci ad arrestarlo allora per me questo Casamonica non era un malavitoso ma solo un personaggio famoso che ha creato un po' di problemi di ordine pubblico.


quindi immagino che PER TE, fino a quando non ci sarà una condanna ai veri responsabili dell'11/09, rimane valida la versione ufficiale.

alsecret7
Inviato: 21/8/2015 14:08  Aggiornato: 21/8/2015 14:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Il mondo di mezzo
questa e l'italia! ragazzi! e tutto questo esiste perche l'italiano vuole cosi!

ildieffe
Inviato: 21/8/2015 14:40  Aggiornato: 21/8/2015 14:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Parsifal79 scrive:
quindi immagino che PER TE, fino a quando non ci sarà una condanna ai veri responsabili dell'11/09, rimane valida la versione ufficiale.


No. Sto solo dicendo che se Bush si presentasse adesso in Italia verrebbe accolto con tutti gli onori come ex-capo si stato e nessuno si scandalizzerebbe.

Che poi Bush sia un boia e Casamonica un mafioso è ovvio e la mia era una provocazione relativa all"indignazione col senno di poi"

CiEmme
Inviato: 21/8/2015 14:48  Aggiornato: 21/8/2015 14:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/2/2008
Da: Roma
Inviati: 446
 Re: Il mondo di mezzo
Beh...la banda di frattochie che suona il tema del film il padrino al funerale di un casamonica e' stata proprio una bella trovata. A me ha divertito.

Edit: ...a domanda ha invocato il quinto...

Una bussola non dispensa dal remare.
mc
Inviato: 21/8/2015 14:56  Aggiornato: 21/8/2015 14:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Oggi il potere politico, quello mafioso - e in parte anche quello ecclesiastico - sono talmente mischiati e interconnessi fra di loro da non riuscire più a capire dove inizi uno e dove finisca l'altro.

Era quello a cui mi riferivo parlando di Roma come situazione a parte nei post in commento all'articolo di Blondet parlando di Sud e di spartizione territoriale in due macro aree... Dalle altre parti di Italia le cose sono differenti da questo punto di vista... differenze pero' determinano, sempre uno sbilanciamento verso il tessuto sociale di cui si può avvertire l'influenza maggiore.
Vale a dire, Nord implicato imprenditorialmente e politicamente a livello nazionale... Sud implicato elettoralmente e politicamente a livello territoriale (cosa che permette di rimanere solo un mero bacino elettorale di succubi). Le altre realta' sono tutte opportunita' di sdoganare la malavita sfruttandone i capitali (infiniti), ripulendo l'origine dei cospicui fondi ad ogni occasione.

mc

CiEmme
Inviato: 21/8/2015 15:25  Aggiornato: 21/8/2015 15:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/2/2008
Da: Roma
Inviati: 446
 Re: Il mondo di mezzo
Autore: Parsifal79 Inviato: 21/8/2015 13:54:48

Citazione:


quindi immagino che PER TE (e per chiunque altro) , fino a quando non ci sarà una condanna ai veri responsabili dell'11/09 (e di altri fatti criminali), rimane valida la versione ufficiale.

--------------
Concordo.

Pero' secondo me la questione che sollevi va capita meglio.

Diciamo che da quando approfondisco certi argomenti piu' che altro mi si rovina la digestione e la vita in genere, ma non disprezzo i c.d. omologati.

Alla fine dei giochi, a me il funerale spettacolo di casamonica diverte, pur sapendo - come ogni romano - quello di cui campa quella famiglia.

Chi disprezzo veramente sono quelli che non si chiedono come mai non fosse in galera e non indicano i motivi per cui Vittorio Casamonica fosse un uomo libero..di farsi il funerale che piu' gli piaceva.

Che un uomo libero possa sfottere l'autorita' con la colonna sonora del padrino ci sta tutto.

Una bussola non dispensa dal remare.
lanzo
Inviato: 21/8/2015 15:45  Aggiornato: 21/8/2015 15:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Il mondo di mezzo
Strano che la Boldrini non fosse al funerale, ma probabilmente si stara' godendo le meritate vacanze in luoghi inaccessibili al mondo di sotto e non ha potuto coordinare un bell'aereo militare per trasportarla, me sa che pure al Min Difesa stanno tutti in vacanza.

ildieffe
Inviato: 21/8/2015 16:44  Aggiornato: 21/8/2015 16:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Chi disprezzo veramente sono quelli che non si chiedono come mai non fosse in galera e non indicano i motivi per cui Vittorio Casamonica fosse un uomo libero..di farsi il funerale che piu' gli piaceva.

Che un uomo libero possa sfottere l'autorita' con la colonna sonora del padrino ci sta tutto.


Esatto, hai colto il punto cruciale del mio primo post.

Lo stesso prete, cosa doveva fare? negare il funerale ad un uomo libero solo perché "tutti sanno che.." (il discorso di Welby è un caso a parte e riguarda la stupidità e ottusità del mondo cattolico su certi temi)

E' come quando Gigi D'Alessio fu massacrato per aver cantato ad un matrimonio di un presunto camorrista. In un'analoga situazione come vi sareste comportati voi?

Pyter
Inviato: 21/8/2015 17:26  Aggiornato: 21/8/2015 17:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il mondo di mezzo
E' come quando Gigi D'Alessio fu massacrato per aver cantato ad un matrimonio di un presunto camorrista.

E hanno fatto bene, ché ha cantato veramente da schifo.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Slobbysta
Inviato: 21/8/2015 17:43  Aggiornato: 21/8/2015 17:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Il mondo di mezzo
Mah ho fatto una ricerca su questo Casamonica ...le più buffe in internet sono su YouTube un certo GiuseppeCasamonica ha pure un suo spazio...c'è un video postato da lui tra delinquenti VS polizia...balli squallidi casalinghi, con un Casamonica cantante...una tristezza...miseria&Lamborghini... Questo mi ha fatto sorgere più di un dubbio...Questi "poveracci" non hanno il cervello per pianificare tamponandosi da un sistema decisamente lontano anni luce dalle loro reali potenzialità! Questo funerale in pompa magna (meraviglioso il carro trainato dai sei cavalli neri, mi ha ricordato Pinocchio!) ..è talmente ridicolo e di cattivo gusto...che diventa anacronisticamente interessante, perfino bello...mah...

Il fatto sia così sfarzoso, rende quasi quasi la "cosa" onesta, così alla luce del sole, con cartelli, "geniali" che lo ritraggono....mai creduto che quell"operaio" di Riina fosse il capo dei capi...più probabile quello là, con gli occhiali, che colleziona libri!

È per far pensare che veramente comanda lui? La zona sud/ovest di Roma?

Che intreccio...

Slobbysta

PS ...chissà se è un parente..
http://www.ancestry.com/1940-census/usa/New-York/Vito-Casamonica_b3hz5

Pyter
Inviato: 21/8/2015 17:58  Aggiornato: 21/8/2015 17:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il mondo di mezzo
La scomunica dei mafiosi del papa e la messa officiata tranquillamente dal sacerdote romano dimostra come all'interno della chiesa ci sia un irreversibile movimento di tendenza democratica, o almeno ci sia spazio, più di prima, a correnti trasversali che pongono l'etica non più vincolata a un dictat di vecchio stampo anti liberale.
Da questo punto di vista l'intervento dell'esponente del Kleros che pochi giorni fa stigmatizzava le sparate di Salvini come atte a raccattare voti (come se i politici parlassero in televisione per altri motivi che non sia il loro mestiere), oltre a ribadire il tema della libertà, portano avanti un discorso teso a diversificare i punti di vista e a distaccarsi dalla mera strumentalizzazione in atto nella politica, da cui la chiesa, seppur non nella sua interezza virtuale, si dissocia, seppur associandosi. D'altronde, il kleros non cerca voti, che pare non più tenga alla ricerca dei voti come vocazioni, dimostrato proprio nella rinuncia dell'e-vocazione. Se non di strumentalizzazioni, si potrebbe quindi parlare di ricerca di consensi, prettamente disinteressati. E a chi sottolinei che l'intervento dell'esponente del kleros sia stato non proprio all'insegna del 'scagli la prima pietra chi è senza peccato' facile rispondere che il papa non ha proprio niente da invidiare a Salvini, ché quando lui le dice le cose mica restano nell'etere e i cancelli dei conventi sono stati aperti, stipati di migranti, e ora che son tutti pieni, che stanno cercando di chiudere le discoteche per trovare un buco a questi poveracci dove portare la roba, ce lo dica Salvini dove dovremmo metterli.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
ildieffe
Inviato: 21/8/2015 18:08  Aggiornato: 21/8/2015 18:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Il mondo di mezzo
Video illuminante per far capire di che pasta sono fatti questi soggetti. Per non parlare della qualità dei commenti

https://www.youtube.com/watch?v=1FjDLu3Fo38

Considerando i soli 13 iscritti al canale youtube forse slobbysta non ha tutti i torti

horselover
Inviato: 21/8/2015 18:18  Aggiornato: 21/8/2015 18:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il mondo di mezzo
la mafia è la forma e il nome locale dell'accumulazione primaria del capitale, i reali inglesi fanno pagliacciate simili e anche il papa, anche loro sono dei criminali, ma nessuno dice niente. tra qualche generazione i casamonica saranno dei normali capitalisti che con i portafogli gonfi di partecipazioni azionarie faranno la bella vita ammirati e rispettati da tutti

Floh
Inviato: 21/8/2015 18:42  Aggiornato: 21/8/2015 18:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Il mondo di mezzo
Per chiarezza:

Chi è stato scomunicato, secondo il Diritto canonico, non può ovviamente ricevere i sacramenti ed è privato delle esequie ecclesiastiche in mancanza di segni di pentimento.

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
infosauro
Inviato: 21/8/2015 18:53  Aggiornato: 21/8/2015 23:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Io sono stanco di sentir parlare di Boss della malavita che rimangono a piede libero fino alla morte.

Se tu, STATO, non riesci ad arrestarlo allora per me questo Casamonica non era un malavitoso ma solo un personaggio famoso che ha creato un po' di problemi di ordine pubblico.[...]

Sono d'accordo, qui il vero scandalo è che il funerale non si sia svolto in prigione.
Se tutti sapevano che era un mafioso, ma mancavano le prove, significa che le prove c'erano, ma sono state ignorate. Probabilmente, visto il polverone, ora ne tireranno fuori un paio dal cassetto e qualcuno, oltre all'elicotterista, verrà punito.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Floh
Inviato: 21/8/2015 19:00  Aggiornato: 21/8/2015 19:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Il mondo di mezzo
@ Pyter

Cit.
"La scomunica dei mafiosi del papa e la messa officiata tranquillamente dal sacerdote romano dimostra come all'interno della chiesa ci sia un irreversibile movimento di tendenza democratica"

Sarà, a me pare più che tutto ciò dimostri che, posti di fronte a un bivio, i clericali preferiscano più una tirata di orecchie da parte del Pontefice che rischiare di prendersi una "scarica di mazzate" o peggio da parte della malavita organizzata.
Con Welby fu facile fare quelli che rigorosamente applicano le norme, ma non tutti sono Welby.

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
peonia
Inviato: 21/8/2015 19:07  Aggiornato: 21/8/2015 19:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il mondo di mezzo
Leggevo da qualche parte che il funerale così com'è stato fatto è pieno di simboli esoterici....ma non dicevano quali.
Qualcuno saprebbe individuarli?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Floh
Inviato: 21/8/2015 19:07  Aggiornato: 21/8/2015 19:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Il mondo di mezzo
@ Decalagon

Cit.
"Ci fanno credere di fare la guerra alla droga, perché è pericolosa e ti uccide, poi scopri che l'Afghanistan (primo paese mondiale per produzione di oppio), in seguito all'occupazione americana ha moltiplicato le esportazioni.]Ci fanno credere di fare la guerra alla droga, perché è pericolosa e ti uccide, poi scopri che l'Afghanistan (primo paese mondiale per produzione di oppio), in seguito all'occupazione americana ha moltiplicato le esportazioni."

Ancora più significativo sul tema è che l'eroina e gli allucinoceni sintetici furon introdotti in Italia negli anni 70' dagli apparati dello Stato secondo un piano chirurgicamente organizzato. (Vedi forum: Operazione Bluemoon - Eroina di Stato)

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
Slobbysta
Inviato: 21/8/2015 19:34  Aggiornato: 21/8/2015 19:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Il mondo di mezzo

Sertes
Inviato: 21/8/2015 21:21  Aggiornato: 21/8/2015 21:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il mondo di mezzo
Scrive Maurizio Zizio Buccarella, senatore M5S:

Per i funerali del capomafia Lucky Luciano, nel 1962, a Napoli sfilò una carrozza trainata da cavalli neri come quella che ha deliziato Roma ieri l'altro per il capo dei Casamonica.
La differenza ? Per il capomafia italo-americano c'erano agenti dell'FBI che riprendevano, all'uscita della chiesa, i partecipanti alle spettacolari esequie per individuare i partecipanti, in una costante azione di controllo di polizia.
A Roma, invece, i vigili urbani deviavano il traffico dalla piazza per permettere il tranquillo ed ordinato caravanserraglio di SUV, carrozze e sodali del clan dei Casamonica, mentre l'elicottero, da lassù, gettava petali...

---

Infatti oggi è saltato fuori che un elicottero può sorvolare a bassa quota la capitale, con lancio di materiale sulla folla, senza che nessuna autorità ne sia informata né che vengano presi provvedimenti d'allarme! Dai, crediamoci.
E come sempre paga tutto il povero agnello sacrificale, il pilota dell'elicottero, che è già stato inquisito e a cui hanno ritirato il permesso di volo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Tizio.8020
Inviato: 21/8/2015 22:32  Aggiornato: 21/8/2015 22:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Il mondo di mezzo
No guarda, non è così!
NON è vietato sorvolare Roma gettando petali... è vietato gettare petali mentre si pilota un velivolo (distrae dalla guida, come l'uso del cellulare).
Il pilota doveva fare solo una delle due cose alla volta: om pilotava, o gettava petali.


eco3
Inviato: 22/8/2015 0:04  Aggiornato: 22/8/2015 0:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 229
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Per chiarezza: Chi è stato scomunicato, secondo il Diritto canonico, non può ovviamente ricevere i sacramenti ed è privato delle esequie ecclesiastiche in mancanza di segni di pentimento.


Da cosa si evince che questi segni non ci siano stati?
Si parla poi di scomunica ma c'è una dichiarazione precisa? Perché ci vuole a meno che non abbia commesso una delle azioni che secondo il diritto canonico comportano la scomunica latae sententiae.

motus in fine velocior
ildieffe
Inviato: 22/8/2015 0:33  Aggiornato: 22/8/2015 0:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Da cosa si evince che questi segni non ci siano stati?
Si parla poi di scomunica ma c'è una dichiarazione precisa? Perché ci vuole a meno che non abbia commesso una delle azioni che secondo il diritto canonico comportano la scomunica latae sententiae.


Non c'è. Per una volta non massacriamo il prete che si è comportato come avrebbe fatto qualunque di noi al suo posto (e lo dico da mangiapreti docg).

Anche i vigili hanno semplicemente fatto il loro dovere cercando di organizzare il traffico in una situazione di emergenza. Semmai è il comune che dovrebbe multare i responsabili di tale scempio (se avrà il coraggio di farlo)

Floh
Inviato: 22/8/2015 0:39  Aggiornato: 22/8/2015 0:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Il mondo di mezzo
@ eco3

"Da cosa si evince che questi segni non ci siano stati?"

Che ne dici (uno solo tra gli innumerevoli esempi possibili) dei cartelloni con scritto RE DI ROMA fatti affiggere al funerale?

Si parla poi di scomunica ma c'è una dichiarazione precisa?

Che lui fosse scomunicato è una cosa assolutamente certa.
Ho postato più su il video in cui il Papa scomunica TUTTI coloro che sono mafiosi.
Dal momento in cui il papa ha pronunciato le parole del video, TUTTI coloro che in quel momento erano mafiosi e TUTTI coloro che lo sono divenuti successivamente sono scomunicati ipso jure ("automaticamente"). Il semplice e solo fatto di essere mafiosi funziona come fatto operativo che modifica - in forza della norma emanata dal Papa - la loro posizione giuridico-canonica.
Ogni successiva eventuale dichiarazione delle autorità ecclesiastiche in tal senso avrebbe solo natura dichiarativa e non costituiva del loro status.

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
ildieffe
Inviato: 22/8/2015 1:29  Aggiornato: 22/8/2015 1:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Che lui fosse scomunicato è una cosa assolutamente certa.
Ho postato più su il video in cui il Papa scomunica TUTTI coloro che sono mafiosi.


Falso. Fino a prova contraria era un uomo a piede libero

eco3
Inviato: 22/8/2015 2:13  Aggiornato: 22/8/2015 2:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 229
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Che ne dici (uno solo tra gli innumerevoli esempi possibili) dei cartelloni con scritto RE DI ROMA fatti affiggere al funerale?


Dico che andrebbe bene come esempio se i cartelloni li avesse preparati e affissi la salma.

Citazione:
Che lui fosse scomunicato è una cosa assolutamente certa. Ho postato più su il video in cui il Papa scomunica TUTTI coloro che sono mafiosi.


La mia domanda iniziale è stata: da che si evince che non ci sia stato pentimento, magari in punto di morte? Se c'è pentimento va data l'assoluzione, a meno che non sia riservata ad autorità superiori e la scomunica cessa.
Almeno, credo.

motus in fine velocior
FreeBird
Inviato: 22/8/2015 2:29  Aggiornato: 22/8/2015 2:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2008
Da:
Inviati: 148
 Re: Il mondo di mezzo
"No guarda, non è così!
NON è vietato sorvolare Roma gettando petali... è vietato gettare petali mentre si pilota un velivolo (distrae dalla guida, come l'uso del cellulare).
Il pilota doveva fare solo una delle due cose alla volta: om pilotava, o gettava petali."


Chiaramente sorvolare una citta' come Roma a quella quota e' vietato.

Lanciare materiale sulla folla senza autorizzazione,non ne parliamo.

Gli elicotteri monomotore ,come l' R22 in questione, non sono autorizzati a sorvolare Roma.

Il pilota non era comunque autorizzato a fare quella manovra.

Forse,nel complesso,il fatto di aver tirato giu' i petali mentre era alla guida (prendendo per buono quello che dici,non so se il pilota era da solo o se c'era altra gente ) e' la cosa meno grave che abbia fatto.

Bisogna capire poi se questo qui era uno del giro o semplicemente un poveraccio che e' stato "convinto" a fare il lavoro e che ora si ritrova come capro espiatorio.

Aironeblu
Inviato: 22/8/2015 6:11  Aggiornato: 22/8/2015 6:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il mondo di mezzo
Beh, se si voleva un'immagine del Cafone Collettivo descritto da blondet...

Redazione
Inviato: 22/8/2015 9:22  Aggiornato: 22/8/2015 9:49
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il mondo di mezzo
FLOH: "Dal momento in cui il papa ha pronunciato le parole del video, TUTTI coloro che in quel momento erano mafiosi e TUTTI coloro che lo sono divenuti successivamente sono scomunicati ipso jure"

Certamente. Il problema è: chi lo decide se uno è mafioso? Se lo chiedi ai parenti di Casamonica, ti risponderanno che "zio Vittorio era un uomo buono e generoso, che non ha mai fatto del male a nessuno. Se sarebbe stato un mafioso doveva stare in galera, no?"

Chi ha visto la puntata di ieri sera di "In Onda" sa a cosa mi riferisco. Altrimenti potete guardare questo video: "Noi non siamo mafiosi, siamo gente onesta che lavora".

Il problema comunque non solo loro, sono le connivenze politiche.

KosmokratoR
Inviato: 22/8/2015 10:01  Aggiornato: 22/8/2015 10:01
So tutto
Iscritto: 22/6/2015
Da: Brixia
Inviati: 6
 Re: Il mondo di mezzo
Sinceramente non riesco a comprendere come sia possibile organizzare tutta questa pagliacciata senza che nessuno sapesse niente.
Io sinceramente per i furbi usurai e malfattori di ogni genere avrei l' unica soluzione delle camere a gas, perchè sono il cancro del sistema e bisogna tagliare i rami malati.

Non son degno di partecipare alla tua messa ma di soltanto una parola ed io sarò salvato.
eco3
Inviato: 22/8/2015 11:02  Aggiornato: 22/8/2015 11:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 229
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
Certamente. Il problema è: chi lo decide se uno è mafioso? Se lo chiedi ai parenti di Casamonica, ti risponderanno che "zio Vittorio era un uomo buono e generoso, che non ha mai fatto del male a nessuno. Se sarebbe stato un mafioso doveva stare in galera, no?"


Un tribunale, dopo avere accertato che il singolo sia associato ad una associazione che abbia come programma le finalità elencate nell'art 416-bi8s del codice penale:

[...] L'associazione è di tipo mafioso quando coloro che ne fanno parte si avvalgano della forza di intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento e di omertà che ne deriva per commettere delitti, per acquisire in modo diretto o indiretto la gestione o comunque il controllo di attività economiche, di concessioni, di autorizzazioni, appalti e servizi pubblici o per realizzare profitti o vantaggi ingiusti per sé o per altri, ovvero al fine di impedire od ostacolare il libero esercizio del voto o di procurare voti a sé o ad altri in occasione di consultazioni elettorali. [...]

Se i parenti possono dire "...era un uomo buono e generoso, che non ha mai fatto del male a nessuno. Se sarebbe stato un mafioso doveva stare in galera, no?" si deve probailmente al fatto che l'estinto non aveva mai subito condanne per quel tipo di delitti.

motus in fine velocior
wendellgee
Inviato: 22/8/2015 11:13  Aggiornato: 22/8/2015 11:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Il mondo di mezzo
A dire la verità io non ho trovato la cosa così scandalosa. Guardando su canali trasmissioni che trasmettono matrimoni nessuno si scandalizza per gli eccessi delle cerimonie che, a giudicare dalle apparenze dei protagonisti, probabilmente sono parte dello stesso sistema dei boss mafiosi. Anzi, programmi come il boss delle cerimonie, sono un motivo di business.

Secondo me lo stato dovrebbe impedire i reati più che le cerimonie.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
notomb
Inviato: 22/8/2015 11:17  Aggiornato: 22/8/2015 11:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Il mondo di mezzo
Se si fanno funerali di Stato a presentatori televisivi non vedo perché non si possano fare questi. D'altronde hanno pubblico (che vota) anche loro. Basterebbe stracciare il certificato elettorale a chi partecipa per risolvere gran parte dei problemi.

infosauro
Inviato: 22/8/2015 11:23  Aggiornato: 22/8/2015 11:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
[...]Se i parenti possono dire "...era un uomo buono e generoso, che non ha mai fatto del male a nessuno. Se sarebbe stato un mafioso doveva stare in galera, no?" si deve probailmente al fatto che l'estinto non aveva mai subito condanne per quel tipo di delitti.

Appunto, quindi la domanda è: come facevano i giornalisti a sapere che costui era un boss mafioso? Possibile che tutti i giornalisti sappiano per certo delle attività criminali di un boss e la polizia no?
Se invece i giornalisti si sbagliano, la loro è calunnia o diffamazione e dovrebbero essere querelati.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Det.Conan
Inviato: 22/8/2015 12:30  Aggiornato: 22/8/2015 12:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Il mondo di mezzo
Che pagliacciata.
Quoto il post di Massimo.
Tra l'altro osservando i tipi in questione mi viene solo da ridere.
Come se fossero questo branco di cafoni analfabeti i detentori del "Potere" in Italia.

Condor96
Inviato: 22/8/2015 12:40  Aggiornato: 22/8/2015 12:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: Il mondo di mezzo
Ora siamo arrivati al capo linea. I funerali del boss dei Casamonica, notissimo clan romani con radici etniche rumene, sono l'ennesimo esempio di sottomissione e incompetenza che albeggia nei contesti politici della capitale. PD e NCD veri responsabili di questo scempio.


Giano
Inviato: 22/8/2015 12:46  Aggiornato: 22/8/2015 12:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Il mondo di mezzo
Alcune "battute" dal forum di Spinoza.it, selezione personale:

-Il feretro del capoclan Casamonica trasportato su una carrozza. Che a mezzanotte tornerà ad essere la Panda di Marino

-Funerali Casamonica, striscione recita "Hai conquistato Roma, conquisterai il Paradiso". Lì basta corromperne uno.

-La parrocchia dei funerali di Casamonica è quella che negò i funerali a Welby. Quindi c'è l'attenuante dell'infermità mentale.

-Roma: al funerale del boss Casamonica una folla è attirata dallo sfarzoso feretro. Inevitabile il paragone con le mosche.

-La segreteria di Bergoglio: "Scene inedite per noi argentini". Non avevano mai visto petali dissidenti.


Floh
Inviato: 22/8/2015 12:49  Aggiornato: 22/8/2015 12:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Il mondo di mezzo
@ Redazione

"Certamente. Il problema è: chi lo decide se uno è mafioso?"

Ora che abbiamo chiarito l'imputazione associata dal Diritto canonico oggettivo all'essere mafiosi, il problema cruciale - come hai detto te - sta nell'accertare i fatti concreti, per vedere se possano effettivamente sussumersi nella fattispecie astratta precedentemente chiarita nel suo contenuto.
Cerchiamo di capire allora se i Casamonica, e in particolare la persona più influente della stessa famiglia, siano mafiosi oppure no.
Il problema non può certo essere risolto aspettandosi una confessione stragiudiziale (dichiarazione di fatti sfavorevoli alla parte che fa la dichiarazione) dei Casamonica, come dici te Massimo.
Il problema non può nemmeno essere risolto sulla base dell'esistenza o meno di una condanna da parte della magistratura italiana (come dice eco3), perché ai fini della qualificazione canonica del fatto non si tratta di un presupposto necessario (trattandosi di ordinamenti giuridici reciprocamente autonomi).
Il problema può essere risolto solo con una indagine sul piano storico, ricercando riscontri oggettivi (gravi, precisi e concordanti) che possano permettere di giungere, tramite presunzioni semplici, a stabilire se siano o meno mafiosi.
Ora, lo stile dello stesso funerale (ad esempio) è uno di questi riscontri oggettivi.
Permettetemi poi di citare come fonte Wikipedia (che, a volte, in casi come questi che non implicano conflitti tra versioni ufficiali e non, può essere utile a chiarirsi le idee). Nella pagina dedicata ai Casamonica si riportano una sfilza di gravissime condotte degli stessi (la fonte riportata sono articoli principalmente di Repubblica).
Dire che non sono mafiosi mi pare davvero voler sostenere una tesi che non può reggere, perlomeno sul piano storico (che è quello che a noi interessa).
Infine, è bene chiarire che, in un approccio giuridico normativista, la verità giuridica (canonica, nel caso di specie) è sempre unica. Se anche, per qualsiasi motivo, le autorità ecclesiastiche dovessero in futuro dichiarare che egli non era mafioso (e quindi non era scomunicato) la questione non sarebbe risolta in tal modo dal punto di vista puramente tecnico. Infatti, alla luce delle norme del caso e dei fatti bruti da esse qualificati esiste una sola soluzione giuridica possibile (ottenibile grazie ad uno schema sillogistico) e non per forza tale soluzione coincide con quella data dalle autorità in materia (che possono anche, ad esempio, aver accertato male il fatti ed essere giunti a conclusioni tecnicamente scorrette).

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
horselover
Inviato: 22/8/2015 13:22  Aggiornato: 22/8/2015 13:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il mondo di mezzo
vengono chiamati mafiosi i capitalisti meridionali, ora la definizione viene ampliata ai gitani. la prepotenza e la violenza sono all'origine di tutti i patrimoni di una certa dimensione

halastor
Inviato: 22/8/2015 14:09  Aggiornato: 22/8/2015 14:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Il mondo di mezzo
E' sempre divertente vedere la gente che cade dal pero...soprattutto quando sono politici e amministratori....anzi, scusate, non è divertente...è tragicomico.

Nelle regioni classicamente di contesto mafioso queste cose sono all'ordine del giorno...sono manifestazioni innocue, pacchiane e dalla discutibilissima moralità ma comunque avvengono e lo sanno tutti. Non accade mai che un politico o un sindaco facciano scoppiare un polverone...ma non per omertà o vigliaccheria (come si potrebbe erroneamente credere) ma semplicemente perché è un rito, una tradizione popolare...senza sottovalutare il fatto che un funerale non lo puoi mica bloccare...con quale diritto e con quale legge? Ha risposto bene il prete del funerale di Casamonica: "Io faccio il prete e se qualcuno viene da me per un funerale io lo celebro"...

... scappa prete che in Italia magari ti arrestano. E ovvio che la colpa è tua...come ti permetti?!

Nel caso romano tutti si indignano...ovviamente... perché la moraletta comune degli italia-inetti non può mostrarsi indifferente...quando la verità è che costui, aldilà di ciò che ha fatto in vita, ha diritto ad un funerale. Ne avrebbe avuto diritto anche se fosse morto in galera. Se gli amministratori locali avessero imposto limiti a questo funerale (non vedo come e con quale legge...scusate volevo dire "pretesto") avrebbero quasi sicuramente peggiorato la situazione.

Gli uomini onesti del sud, abbandonati dallo stato e fra un pò anche dalle mafie, si comportano in modo più pragmatico (forse per maggior esperienza)...lasciano passare perché sanno che non è questo che conta nella lotta alle mafie...ma ben altro

Insomma...un funerale è solo un funerale....che sia quello di un mafioso o di un Papa o di un povero cittadino che muore dopo una vita di fatica.

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
eco3
Inviato: 22/8/2015 14:18  Aggiornato: 22/8/2015 14:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 229
 Re: Il mondo di mezzo
@ Floh

o l'impressione, ma posso sbagliarmi ed essere io a non avere compreso ciò che hai scritto, che tu stia facendo un po' di confusione.

Proprio perché come dici, e sono d'accordo, si parla di ordinamenti differenti, vanno tenuti distinti.

Abbiamo quindi:

a) una scomunica comminata non a tizio, caio o sempronio, ma "ai mafiosi". Chi sono i "mafiosi"? tutti coloro che fanno parte di organizzazioni per delinquere aventi le finalità indicate dall'art.416-bis;

b) il fatto che il defunto venga definito dalla stampa "boss mafioso".

Riuardo al primo punto, che ho avuto l'impressione sia stato quello alla base delle critiche all'operato del prete che ha officiato il funerale, anche ipotizzando che il morto fosse stato precedentemente condannato per appartenenza ad associazione di tipo mafioso, bisogna tenere presente che una assoluzione (attenzione: intendo quella data da un sacerdote) a seguito di un pentimento sincero dell'intreressato, lo avrebbe riammesso alla comunione con la Chiesa. In tal caso nulla si potrebbe trovare da ridire sull'operato del sacerdote.
Si è in grado di escludere, e se sì in base a cosa che tale pentimento non ci sia stato?

Riguardo al 2° punto, per qualificare chicchessia non solo come boss mafioso ma anche come pregiudicato bisognerebbe basarsi su sentenze (definitive) della magistratura giudicante.
Wikipedia da te citata, oltre agli articoli di Repubblica riporta una qualsiasi sentenza di un tribunale italiano in cui il defunto viene definito "boss mafioso"? o almeno come appartenente ad una organizzazione criminale?
Se così non fosse, con quale diritto lo si è apostrofato in tal modo?
E in ogni caso, anche se avesse avuto procedimenti in corso, la morte intervenuta prima della condanna non estingue forse il reato?

Ripeto, posso sbagliarmi (non sono un tecnico). Parlo come cattolico e come cittadino di quallo che dovrebbe essere, e non so per quanto ancora, uno stato di diritto.
E forse sarebbe bene per tutti ricordare anche la massima latina... parce sepulto.

motus in fine velocior
peonia
Inviato: 22/8/2015 14:26  Aggiornato: 22/8/2015 14:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il mondo di mezzo
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xpf1/t31.0-8/s960x960/11896498_805393142903322_1907877272488491351_o.jpg

alla fine questa foto spiega tutto...un ministro, un deputato, un sindaco, un assessore, Buzzi, Casamonica e ......il garante dei detenuti !!!

tutta cambia ma tutto resta uguale....

ma il primo a sinistra in basso della foto, non è il prefetto Gabrielli?????
quello che http://www.iltempo.it/roma-capitale/2015/06/13/mafia-capitale-martedi-la-relazione-al-prefetto-gabrielli-1.1425956

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
lanzo
Inviato: 22/8/2015 16:31  Aggiornato: 22/8/2015 16:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Il mondo di mezzo
Ma -io pure - non ci vedo niente di scandaloso - ma se si sa da anni che che i Casamonica sono quello che sono - la TV ha fatto pure servizi anni fa - Allora che c'e' di scandaloso in un funerale pacchiano ?
Strano che non ci fosse la Boldrini, ma probabilmente era all'estero - come il sindaco Marino - Agosto: TUTTI AL MARE in localita' pregiate, invece qui la maggioranzadegli italiani se ne deve stare in citta' anche per evitare che gli amati zingari gli svaligino la casa.!
Hanno la loro estetica, I Casamonica sono Sinti e non Rom - cazzi loro.
Ma Sinti o Rom se si vogliono appropriare del bar o esercizio commerciale, mandano gli zingarelli a farti fallire, poi arriva il "papa" che ti offre 4 soldi per prendersi l'esercizio.

lanzo
Inviato: 22/8/2015 16:55  Aggiornato: 22/8/2015 16:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Il mondo di mezzo
Ciò di cui nessuno parla, invece, è il fatto che i vertici stessi del potere capitolino non potessero non sapere ciò che stava per accadere. [...]

Questa e' una tua opinione, poi ripeto non ci trovo niente di scandaloso - in un contesto in cui il capo della banda della magliana sia stato sepolto a S. Apoliinare - si dice - per 500 milioni di lire - come dice maurizio battista "quanno c'erano le centomilalire" - Il parroco - che "a sua insaputa" gli hanno attaccato i posters papali, certo non te lo verra' mai a dire che i soldoni, cash li ha presi eccome. Magari per poi spenderli per redimere orfanelle o orfanelli.
I Casamonica sono molto, ma molto piu' furbi dei mafiosi tradizionali - non ti mettono la bomba al negozio: ti mandano gli zingarelli a buttare petardi o infastidire i clienti - essendo minorenni sono "angeli" poi vai fallito e arriva l'offerta di acquisto del panzone zingaro. Tutto legale.

Pensoso
Inviato: 22/8/2015 17:24  Aggiornato: 22/8/2015 17:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il mondo di mezzo
Al di là delle irregolarità amministrative che ci possono essere state (es. l'elicottero), e dell'immagine non eticissima (in controcorrente con l'immagine del papa attuale) che ci fa la Chiesa (funerale diritto di tutti, ma non di Welby, che evidentemente, per avervi il funerale, nella vita avrebbe dovuto fare anche lui il "patriarca discusso penalmente", perchè mafioso forse non si può dire tecnicamente);
rimane il fatto di immagine, ed in questo senso di messaggio mafioso, che, per esempio, nella manifestazione esterna si è suonata la musica de "Il Padrino", ovvero una velata... ammissone di essere una famiglia mafiosa, e di farlo capire apertamente e pubblicamente, non avendo paura delle eventuali istituzioni/forze presenti (e mi giunge notizia ce ne fossero, per controllo, non come pubblico).

(uso non improprio di firma)
peonia
Inviato: 22/8/2015 17:48  Aggiornato: 22/8/2015 17:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il mondo di mezzo
dopo l'evento, che mi aveva fatto restare a bocca aperta, ora mi tocca leggere che molti qui lo ritengono normale...e non c'è niente di strano...
allibisco... :-O
godetevi le rimostranze di una delle appartenenti alla famiglia:

"Smettetela di fare polemiche su un funerale vergognatevi giornalisti andate a scavare tutte le cose passate e lo mischiate ahi funerale che centra tutto questo vedete le cose serie anche voi siete criminali e maffiosi perché giudicate quando voi non siete sicuri di quello che dite lui e stato sempre un uomo umile e x questo tutti lo volevano bene non si sa piu cosa vuolete dire basta volete capire solo voi ma il problema di un funerale quale x voi"

"Allora dovete farla finita a parlare male fi un defunto a desso a vete rotto il piu pulito cia larogna vedetevi voi che avete tanti peccati a doss
.andatevi
A confessare ignoranti lividia è una brutta bestia una persona vuole fare quello Che sisente di fare siete
Bravi solo aparlare prima di parlare pulitevi la bocca con la candeggina stronzi questa è lusanza nostra quale maffia"

https://www.facebook.com/rosaria.casamonica.1?fref=nf

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Oikle
Inviato: 22/8/2015 18:15  Aggiornato: 22/8/2015 18:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/11/2013
Da:
Inviati: 72
 Re: Il mondo di mezzo
Ma io non mi indigno. Come non mi indignano le immagini del tg a reti unificate. Mi indigno prima: come ci sono arrivati i casamonica e i tredicine a comandare Roma? Chi gli ha permesso di crescere, ingrandirsi sempre di più? Chi li ha fatti arricchire? E oggi dovrei indignarmi per i funerali in pompa magna di 'zio Vittorio'? Dovrei sentirmi offeso? No, io sono proprio disgustato da tutti i mezzi di informazione di regime che oggi fanno scandalizzare il popolo bue come per ogni altro scandalo italiano che è venuto prima e verrà dopo....
La mafia, la mala, assolve a una doppia funzione: da una parte si sporca le mani assumendosi la titolarità dei reati più gravi agli occhi dell'opinione pubblica, dall'altra viene usata poi come spauracchio e trofeo quando ogni tanto viene colpita da qualche arresto e qualche sentenza, per far vedere che la giustizia c'è e che e le autorità lavorano. In cambio naturalmente di lauti introiti e benefit vari. Così che, quando poi c'è da additare qualcuno per addossargli le colpe per il degrado in cui il nostro paese versa ecco che si dice. "è lui, è Totò Riina, il responsabile dei mali d'Italia. Sono gli 'ndranghetisti, sono i camorristi, sono i casamonica". Un gioco a guardie e ladri insomma. Un po' come il teatrino della politica con governi e opposizioni che si danno battaglia a colpi di titoli di giornali e slogan in tv e sui social.

Pispax
Inviato: 22/8/2015 19:44  Aggiornato: 22/8/2015 19:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Il mondo di mezzo
L'italia ha assistito impotente allo sfarzoso raduno di un potere mafioso che è ovunque e che la opprime e la soffoca, con la complicità della politica.
Sono cose che provocano dolore in tutte le persone per bene. Cose che avvengono da troppi anni e che nessuno si sforza davvero di fermare.

Ma ora basta parlare del Meeting di CL.
Cambiamo discorso: voi i funerali di Casamonica li avete visti?

eco3
Inviato: 22/8/2015 20:37  Aggiornato: 22/8/2015 20:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 229
 Re: Il mondo di mezzo
Citazione:
L'italia ha assistito impotente allo sfarzoso raduno di un potere mafioso che è ovunque e che la opprime e la soffoca, con la complicità della politica. Sono cose che provocano dolore in tutte le persone per bene. Cose che avvengono da troppi anni e che nessuno si sforza davvero di fermare. Ma ora basta parlare del Meeting di CL. Cambiamo discorso: voi i funerali di Casamonica li avete visti?



motus in fine velocior
quieora
Inviato: 22/8/2015 21:31  Aggiornato: 22/8/2015 21:31
So tutto
Iscritto: 8/3/2010
Da:
Inviati: 10
 Re: Il mondo di mezzo
Quando il corteo funebre passava all'altezza degli studi di Cinecittà io transitavo sulla Tuscolana in direzione opposta. Ebbene dietro al carro funebre si era formata una fila di macchine di almeno un paio di Km. Non ho avuto il tempo di capire bene, ma era come se in qualche modo impedissero alle macchine di superare il carro funebre.
Allora la domanda è questa: ad un qualunque cittadino che volesse spendere bei soldi per il suo funerale sarebbe permessa una cosa del genere?

peonia
Inviato: 22/8/2015 22:08  Aggiornato: 22/8/2015 22:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il mondo di mezzo
Roma è ancora indignata per i funerali di Vittorio Casamonica, il boss del clan degli "zingari". Grande scalpore ha suscitato il lancio di petali di rosa da un elicottero decollato da Terzigno, in provincia di Napoli. Noi di Fanpage.it - aiutati da un'attivista M5s - siamo andati a cercare l'elipista da cui è partito, ma siamo stati aggrediti e minacciati di morte. Abbiamo impiegato diverse ore per trovare la pista tra la vegetazione del Vesuvio. Una volta lì, abbiamo cominciato a riprendere la superficie vuota, da cui era sparito l'elicottero monomotore R-22. Stavamo cercando i titolari della struttura per chiedere come mai i Casamonica si fossero rivolti proprio ad un'elipista distante 200 km da Roma e perché il pilota -a cui l'Enac ha sospeso la licenza- abbia deviato dal piano piano di volo stabilito sorvolando una no-fly-zone vietata ai velivoli monomotore. Ma mentre eravamo lì, sono arrivate quattro persone in auto e ci hanno aggrediti. Le immagini sono mosse per la colluttazione che n è seguita, ad un certo punto la telecamera, strattonata, si spegne. Dopo ci hanno intimato di cancellare le riprese, si sono fatti consegnare i documenti e ci hanno minacciato di "venirci a prendere fin sotto casa" e "sotterrarci in una piscina vuota".


http://youmedia.fanpage.it/video/aa/VdiDM-SwL-Cqf9c8

tutto normale...che vuoi, è un funerale di un povero diavolo....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Paracelso
Inviato: 23/8/2015 3:38  Aggiornato: 23/8/2015 3:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2012
Da:
Inviati: 79
 Re: Il mondo di mezzo
Pispax:

Citazione:
Cambiamo discorso: voi i funerali di Casamonica li avete visti?


No. Neanche per sogno.
L'Ade me ne guardi...!

holygrail
Inviato: 23/8/2015 10:46  Aggiornato: 23/8/2015 10:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2008
Da: Rennes-le-Bains
Inviati: 41
 Re: Il mondo di mezzo
Massimo caro....Il problema non sono le connivenze politiche...Ma è questo popolo di imbecilli....Non offendetevi, ma è la pura verità.....Vero Peonia ?

Calvero
Inviato: 23/8/2015 12:01  Aggiornato: 23/8/2015 12:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il mondo di mezzo
Ne avevo tessuto "le lodi" per anni, tingendo le pagine di LC con la metafora eccellente di LEVI... quando, in quei Lager, e con il senno di poi, aveva preconizzato la psicologia umana per la maggiore, quella che avrebbe impostato e sostenuto il Sistema così come lo conosciamo adesso; quella forma mentis che, paradossalmente, portano avanti e difendono coloro che approvano Leggi fasciste contro la libertà di pensiero. LEVI la chiamava La Zona Grigia. Mazzucco, il mondo di mezzo. Qualcuno la difende a spada tratta, perché ritiene che sia il migliore dei sistemi politici possibile, trollando - per soprammercato - coloro che ne hanno subodorato lo schifo e il degrado.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Parsifal79
Inviato: 23/8/2015 23:40  Aggiornato: 23/8/2015 23:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il mondo di mezzo
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/08/23/casamonica-ne-armi-ne-accuse-di-mafia-ma-capacita-di-intimidire-il-vigile-intervento-sul-funerale-pericoloso/1977635/

“Ma voi siete mai andati a fare un’operazione nelle zone dei Casamonica?”

Dalle colonne del Messaggero parla uno dei dieci agenti che era in servizio giovedì mattina durante le esequie show del capo clan

Alcuni residenti dell’Anagnina hanno raccontato che i parenti del capofamiglia hanno intimidito la polizia locale, costretta ad assistere impotente al corteo di suv e motorini: “Qui ci pensiamo noi”. Messaggio chiaro. Ancora più esplicita la violenza di oggi contro la troupe del programma di Rai 3 Agorà: un cameraman spintonato e ferito perché effettuava delle riprese in via del Quadraro, dove abitano esponenti della famiglia, due di loro sono stati arrestati. Stesse scene viste 24 ore prima all’eliporto di Terzigno, in provincia di Napoli, dove alcuni individui hanno minacciato di morte il videomaker del sito Fanpage.it che ha scoperto la pista da cui si è levato in volo l’elicottero che ha lanciato petali sul corteo funebre.

“Avevamo paura? Noi quando operiamo dobbiamo pensare a tante cose. Anche alla nostra sicurezza personale”, si sfoga il vigile. “Voi la fate tanto facile a parlare, ma vi rendete conto che quando si parla di mafia e camorra non è un gioco”.

Come sia stato possibile assistere allo spettacolo di giovedì, lo spiega in parte un altro vigile con una lettera pubblicata sul blog del sindacato Sulpl: “Ci siamo barcamenati nel chiudere i vari incroci presenti sul percorso delle 200 e più macchine. Abbiamo incanalato il corteo fino a piazza Don Bosco, cercando di creare il minimo disagio possibile, C’erano moto e scooter tutte con conducenti senza casco, ma non potevamo opporci a questo, per ovvi motivi“

manofmonk
Inviato: 24/8/2015 18:45  Aggiornato: 24/8/2015 18:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: Il mondo di mezzo
Io non capisco cosa ci sia ancora da meravigliarsi, visto che ormai se ne vedono di tutti i colori dalla mattina alla sera da anni e anni e la gente continua pure a dargli il voto...
Possibile che non si possa mettere fine a questa cazzata della mafia? Che in fondo la mafia altro non è che il braccio destro della politica italiana.
Possibile che è così difficile sradicare questi soggetti dalla loro tana, processarli una volta per tutte e mettere fine a questa politica di ladri?
La risposta è NO, perchè ormai la gente è talmente assuefatta e stordita dal sentirsi dire cazzate, che non distingue più il vero dal falso: Berlusconi ha fatto un ottimo lavoro nel fare lievitare i suoi affari, grazie alla mafia e alle sue reti ridicole ricche di stupidaggini e con il consenso dei poveri cafoni italiani.
Ma in fondo non è colpa dei "cafoni" (cafone non è un offesa),ma è colpa di chi ha approfittato della povera gente per i loro sporchi interessi che, il più delle volte, sono gli stessi loro conpaesani.

Vabbè, per fortuna che almeno c'è la Chiesa...

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10153105159066864&substory_index=0&id=17858286863

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10153102302761864&substory_index=0&id=17858286863

...ma si può?

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
deckard_67
Inviato: 25/8/2015 15:36  Aggiornato: 25/8/2015 15:36
So tutto
Iscritto: 21/4/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Il mondo di mezzo
Purtroppo hai perfettamente ragione Massimo.... Ormai il nostro paese, da questo punto di vista, è in una fase di metastasi avanzata, tenuto in vita esclusivamente perchè ancora può fruttare economicamente ai furbi e ai terzi...

niente è come sembra...
lanzo
Inviato: 26/8/2015 20:20  Aggiornato: 26/8/2015 20:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Il mondo di mezzo
2 Parsifal79
Fammecapi' sei romano ? Direi de si - uno che menziona il Messaggero di certo nun e' bergamasco.
Detto questo, si sei romano, chi credi gestisce tutti i posteggiatori abusivi, gli accattoni gli sfascia carrozze, i cravattari ?
I Tredicine per me sono impelagati fino al collo, il capostipite era una specie di Casamonica, i soldi non li fai facendo il caldarrostaio ma prestando i soldi a strozzo, ma per riaverli ha bisogno di qualcuno che usa le maniere forti....
Poi un Tredicine votato e chi lo ha votato - io no, te ? Ma un bel voto compatto di zingari, lo mette in comune, no problem.
Ma non hai notato che il nipote panzone di Casamonica quello bello e sorridente con la maglietta blu - ITALIA - insieme ai notabili del Comune ?
E Equitalia che ti conta i peli sul culo e ti manda in galera se non hai pagato il canone TV ? Magari l'impiegato equitalia, perche' poi alla fine dietro alla lettera minatoria c'e una persona fisica con nome e cognome, non credi che magari preferisca evitare di stuzzicare il can che dorme ? Perche' quelli magari - all'impiegato Equitalia o al VIGGILE, gli possono bruciare la maghina sotto casa o spaccare entrare e rubare.
Scusate il maiuscolo, ma non avete capito che con questo funerale i Casamonica hanno fatto sapere: NOI SIAMO VERI I RE DI ROMA E NUN CE ROMPETE ER...
SIAMO INTOCCABILI.

infosauro
Inviato: 27/8/2015 11:50  Aggiornato: 27/8/2015 11:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Il mondo di mezzo
Come avevo previsto qualche giorno fa, hanno arrestato un Casamonica (Salvatore), giusto perché non potevano più stare a guardare. Ovviamente rimane tutto da vedere se andrà in prigione e per quanto.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Jurij
Inviato: 29/8/2015 7:36  Aggiornato: 29/8/2015 7:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Il mondo di mezzo
Casamonica si e Welby no, che dire, certo che per coloro come me che non sopportano la "chiesa" può solo accompagnare.
Che tristezza ...... No, non la "chiesa", ma quelli che le vanno dietro.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA