Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano la portaerei
Inviato da Redazione il 12/10/2015 10:00:00 (7955 letture)

di Maurizio Blondet

Sono quei 26 missili da crociera che navi russe hanno lanciato da navi nel mar Caspio ed hanno colpito centrali dei terroristi jihadisti in Siria, 1500 chilometri più in là, dopo aver scavalcato in volo due stati, Irak e Iran. Subito l’ufficio-propaganda del Pentagono ha sminuito la faccenda: “Quattro di quei missili sono caduti in Iran”, il paese che avrebbero dovuto sorvolare (con l’Irak) per colpire in Siria. Insomma, la solita vanteria: noi americani, coi nostri satelliti, li abbiamo visti cadere. Che schiappe i russi.

In realtà, ha detto al Daily Beast Eric Wertheim, il massimo esperto Usa di forze navali, il Pentagono, a porte chiuse, è completamente sbalordito dal mega-missile russo. Tanto più che l’intelligence – incredibilmente – occidentale ignorava l’esistenza di un simile missile con tali prestazioni; era al corrente di un mezzo più vecchio (che loro chiamano SS-N-27), con una portata di massimo 200 chilometri, ma non di questo SS-N-30 che dopo percorsi 1500 chilometri, piomba sul bersaglio al triplo della velocità del suono.

Come del resto ignorava le capacità tecniche e militari di cui hanno dato prova i russi una volta deciso l’intervento in Siria: [...]


la rapidità, preparazione, snellezza, “invisibilità” degli aerei arrivati sul teatro senza che la famosa intelligence strumentale li vedesse (ma evidentemente gli americani non hanno nemmeno una intelligence umana posizionata con normali occhi nei pressi di Latakia), le prestazioni degli elicotteri d’assalto Mi-24 Hind, il sovrano dominio dello spazio, la precisione geometrica della distr uzioni dei depositi, apparati di comunicazione, centri di comando, fabbriche di esplosivi, e centrali di rifornimento dei jihadisti. Una rapidità che ha lasciato basiti gli ambienti della NATO, in confronto alla macchina pesante e burocratica che hanno reso l’Alleanza atlantica. Una nettezza di obiettivi – preparare l’attacco di terra delle truppe siriane, aprendo le vie logistiche a loro e negandole ai jihadisti – da mozzare il fiato.

Wertheim, da esperto navale, è rimasto impressionato dal fatto che le navi da cui i russi hanno lanciato i Kalibr sono piccole, navi di 200 piedi (60 metri): Gli americani, per lanciare missili vagamente similari (i Tomahawk), devono farlo da fregate e incrociatori lunghi almeno il doppio, “che spostano 9 mila tonnellate d’acqua”. I mezzi russi, ne spostano solo 1500. La conclusione: “navi piccole, grande potenza di fuoco”. Mosca ha mostrato che – come e più degli Stati Uniti – è capace di “colpire duro e da lontano” senza mega-portaerei.

Questi lanci dal Caspio dimostrano che la Russia ha ripreso il suo posto “nel club esclusivo delle potenze mondiali” e “che noi non disponiamo del monopolio della potenza. Ciò dovrebbe suonare campanelli d’allarme al Pentagono”.

Washington è da giorni tutto un grido: Mosca bombarda “i nostri”, la nostra Al Qaeda, l’opposizione moderata nemica di Assad, non l’IS!

E come fanno a saperlo? “Non abbiamo la lista di quelli che subiscono i bombardamenti da parte della Russia”, ha ammesso venerdì in conferenza stampa il portavoce del Dipartimento di Stato John Kirby, per poi medicarsela: “anche se l’avessi, non troverei corretto parlarne a questa tribuna”. In altre parole, la suprema, eccezionale intelligence degli Usa non sa chi precisamente stanno colpendo i russi; è del tutto cieca su quel che sta accadendo in Siria. La sua “humint” (intelligence umana, ossia spie e infiltrati sul terreno) è da molti anni zero, sostituita dalla “digint”, intelligenza digitale, satelliti, droni, intercettazioni (molto meno pericoloso per gli agenti): ora si scopre che anche questa vale nulla.

E’ un po’ il problema di cui è il simbolo comico la tecnologia dell’aereo invisibile (ai radar), costosissime macchine inerentemente instabili, mai veramente a punto (l’F-35 è lungi dal funzionare), mentre i russi hanno dimostrato di rendere invisibili – agli occidentali – i loro normali caccia e bombardieri con semplici apparati di disturbo delle onde-radar montati a bordo.

Sembra che agli Usa rimanga una sola assoluta e inconcussa superiorità rispetto a Mosca: la propaganda e disinformazione, ossia la diffusione di notizie false sul proprio stato di superpotenza e su quanto i russi siano delle schiappe. E’un’arma efficacissima, nella misura in cui i media occidentali, liberamente, volonterosamente, la diffondono.

Venerdì, l’amministrazione Obama ha annunciato l’abbandono del piano per armare e addestrare i “ribelli moderati” in Siria, cancellando la spesa di 500 milioni a questo scopo chiesta da Pentagono. Secondo DWN, Deutsche Wirtschaft Nachrichen “esperti militari di alto livello hanno consigliato un ritiro militare completo degli Stati Uniti dalla Siria”

Circa il 40 per cento delle infrastrutture di Daesh sono state eliminate – in questi pochi giorni – dai bombardamenti russi. Gli americani non l’hanno saputo dalla loro intelligence, ma dall’ambasciatore di Siria a Mosca, Riad Hadda.

La parola che useranno gli americani – è un’altra delle loro ammirevoli invenzioni – sarà “deconfliction”, e sarà venduta come un coordinamento delle comunicazioni coi russi per evitare incidenti involontari. O come titola l’organo di propaganda chiamato Le Monde, “Washington e Mosca sono pronte per discutere sulla Siria”.

Più oggettivo il nostri sito Difesa online: “Siria, gli USA ritirano la portaerei: Putin è il padrone del medio oriente”.

Come disse un famoso giornalista, “notizia” è quello che qualcuno ha interesse a nascondere; tutto il resto è pubblicità.

Fonte

Daily Beast - Le Monde

Voto: 8.00 (10 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 12/10/2015 10:07  Aggiornato: 12/10/2015 10:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Guardate in questa pagina: il secondo video della playlist ("US diverting aircraft over Siria") conferma quello che dice Blondet: gli americani fanno rientrare i loro aerei "per non andare in conflitto" con le operazioni dei caccia russi.

Solo un anno fa non avrei mai creduto di leggere una notizia del genere.

DjGiostra
Inviato: 12/10/2015 10:24  Aggiornato: 12/10/2015 10:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Se ho capito bene l'articolo i Russi hanno fatto Cagare sotto gli americani ??

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Redazione
Inviato: 12/10/2015 10:27  Aggiornato: 12/10/2015 10:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
DJGIOSTRA: "Se ho capito bene l'articolo i Russi hanno fatto Cagare sotto gli americani??"

Diciamo che si sono "conquistati il loro rispetto". Nel linguaggio diplomatico si dice così.

Manolohd
Inviato: 12/10/2015 10:45  Aggiornato: 12/10/2015 10:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da:
Inviati: 50
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Non capisco se tutto cio' sia un reale attacco per finire l' IS oppure si stanno testando le potenzialità belliche russe, anche perché vedo l' intelligence usa piú concentrata nell' analizzare i progressi fatti dai russi in tanti anni di lavoro lontano dai riflettori, che al millantato obiettivo terroristico. É come se gli avessero accomodato un poligono ed un bersaglio in medioriente per testarne le potenzialità e non arrivare impreparati ad un futuro conflitto.
Come ciliegina gli stanno imbastendo su la solita propaganda mirata a farli apparire come freddi e senza scrupoli e che non seguono i protocolli dettati dal santo occidente dispensatore di pace.
MANOLO

« Le labbra della saggezza sono solo aperte alle orecchie della comprensione ».
«IL KYBALION».
DjGiostra
Inviato: 12/10/2015 10:46  Aggiornato: 12/10/2015 10:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Rimosso.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
bernuga
Inviato: 12/10/2015 10:48  Aggiornato: 12/10/2015 10:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...

Antdbnkrs
Inviato: 12/10/2015 12:18  Aggiornato: 12/10/2015 12:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Piano piano, passo dopo passo, la verita' dell' 11 settembre verra' a galla

http://www.tzetze.it/redazione/2015/09/putin_alla_bbc_so_con_certezza_che_gli_stati_uniti_hanno_organizzato_il_colpo_di_stato_a_kiev_nel_fe/

edit: mi sono accorto solo adesso che la notizia è "vecchia" 2015/09

fefochip
Inviato: 12/10/2015 15:32  Aggiornato: 12/10/2015 15:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Solo un anno fa non avrei mai creduto di leggere una notizia del genere.


in realtà a me non lascia stupito molto.

la vera domanda in realtà è : perche putin solo adesso si è rotto i coglioni e non prima? (con l'ucraina ad esempio)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
perspicace
Inviato: 12/10/2015 15:42  Aggiornato: 12/10/2015 15:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Poiché i Russi hanno distrutto i depositi di munizioni dei terroristi moderati in Siria gli USa prontamente lanciano nuovi carichi di munizioni ai terroristi.

Usa: 50 ton. munizioni a terroristi siriani

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
peonia
Inviato: 12/10/2015 15:57  Aggiornato: 12/10/2015 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Applausi a Putin e grazie a Blondet.
Io non sono affatto stupita della loro capacità e dei mezzi tecnologici così avanzati, anzi ne ero certa come per i cinesi....
Lo dico, anche se so che non dovrei salvo derisioni, ho pensato subito a Keshe....tralascio perché..

Io spero solo che tutto finisca in bene, e lo auguro a tutti noi perché stiamo rischiando di brutto... la Verità prima o poi verrà per forza a galla...magari stupirà anche noi, ma ben venga anche lo stupore purchè il Mondo si acquieti e "torni a quote più normali"...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 12/10/2015 16:05  Aggiornato: 12/10/2015 16:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Bernuga quel link io non lo dà o io non vedo l'articolo..dove si trova?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Rickard
Inviato: 12/10/2015 16:08  Aggiornato: 12/10/2015 16:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Fefochip
Citazione:
la vera domanda in realtà è : perche putin solo adesso si è rotto i coglioni e non prima? (con l'ucraina ad esempio)

Perché non era il momento propizio. Con l’Ucrania si è cercato in ogni modo di provocare una reazione Russa, che sarebbe stata vista (anche per questioni storiche) come un tentativo russo di invasione dell’Europa nel suo insieme.

Putin (e chi opera con/dietro di lui) è stato molto astuto ad aspettare il momento propizio: il classico “pantano” in cui vanno sempre ad infilarsi gli statunitensi in interventi militari. Adesso gli USA sono intervenuti poco e male contro l’ISIS, con bombardamenti papocchia che non hanno risolto niente. Questo perché speravano che comunque l’ISIS, per quanto fuori controllo, contribuisse a continuare la destabilizzazione di Assad (che è il motivo per cui il circo è iniziato).

L’escalation dell’ISIS, tra decapitazioni e orrori vari, ha pienamente giustificato l’intervento russo, preciso e potente, che è insieme anche una dimostrazione di forza verso gli USA, per ricordargli che il loro dominio non è assoluto ed indiscutibile come un tempo.

Infatti ora, per “protestare”, gli USA e i loro sguatteri piagnucolano di bombe che sarebbero finite non sull’ISIS ma “da altre parti” (probabilmente sui “ribelli moderati”).

La Russia ha rivoltato contro i suoi nemici la loro stessa arma di propaganda.

Un aspetto che mi lascia maggiormente sorpreso, invece, è l’apparente debolezza della intelligence USA in questa faccenda (cosa riportata anche da Blondet); un apparato in cui erano soliti primeggiare.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
peonia
Inviato: 12/10/2015 16:12  Aggiornato: 12/10/2015 16:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Un aspetto che mi lascia maggiormente sorpreso, invece, è l’apparente debolezza della intelligence USA in questa faccenda (cosa riportata anche da Blondet); un apparato in cui erano soliti primeggiare.

daje e daje ie s'è cotto il cervello pure a loro! ma poi...siamo sicuri che erano proprio intelligent? (ben gli stà!)

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
bubu7
Inviato: 12/10/2015 16:58  Aggiornato: 12/10/2015 16:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Solo un anno fa non avrei mai creduto di leggere una notizia del genere.


Pensa che io sono quasi commosso

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
bernuga
Inviato: 12/10/2015 16:58  Aggiornato: 12/10/2015 16:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Peonia

E' sul financial times del 4 Ottobre, il titolo e' "Russia must work with, not against, America in Syria"

horselover
Inviato: 12/10/2015 17:01  Aggiornato: 12/10/2015 17:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
l' "intelligence" usa aveva visto tutto su aurorasito, ma hanno creduto che fosse solo propaganda

Cassandra
Inviato: 12/10/2015 17:07  Aggiornato: 12/10/2015 17:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
la vera domanda in realtà è : perche putin solo adesso si è rotto i coglioni e non prima? (con l'ucraina ad esempio)


Gliel'hanno servita su un piatto d'argento: subito dopo l'accordo con l'Iran, è suonato il via libera.
Pure i video coi decapitatori, gli USA hanno diffuso! Un assist fantastico per l'intervento russo, a cui ora tutto il mondo plaude. In fin dei conti, i russi stanno attaccando il Cattivo n°1 del pianeta, nessuno può rimproverarli neppure usando molta fantasia e molta propaganda.

Ho atteso 10 anni che Putin uscisse dal guscio, mi stava quasi deludendo.
Ma io non sono una scacchista, lui sì...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Falchetto
Inviato: 12/10/2015 18:12  Aggiornato: 12/10/2015 18:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
la vera domanda in realtà è : perche putin solo adesso si è rotto i coglioni e non prima? (con l'ucraina ad esempio)


Perché in Siria possono dimostrare con i fatti (e non con le parole che vengono regolarmente ignorate/travisate/tradotte male) che gli USA fanno finta di combattere l'Isis.
E quando dico "dimostrare" intendo convincere l'opinione pubblica (qualsiasi cosa voglia dire).

Non ho mai visto tanti commenti scettici verso gli USA sul Corriere (i commenti del Corriere per me sono lo specchio dell'Italiano medio) come nelle ultime due settimane.

E per gli USA avere l'appoggio dell'occidentale medio è ancora molto importante (o perlomeno loro pensano che lo sia).

In altre parole solo ora possono sputtanare gli USA davanti a tutto il mondo, e trovo l'esempio degli scacchi molto appropriato.

Uso troppe parentesi, lo so...

spettatore
Inviato: 12/10/2015 18:38  Aggiornato: 12/10/2015 18:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Ad integrazione dell'ottimo articolo di Blondet :


https://aurorasito.wordpress.com/2015/10/11/siria-breve-considerazione/


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
clausneghe
Inviato: 12/10/2015 18:44  Aggiornato: 12/10/2015 18:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
"Venerdì l'amministrazione Obama ha annunciato l'abbandono del piano per armare e addestrare i "rebels"moderati in Siria,cancellando la spesa di 500 milioni"
Evidentemente qualcosa non quadra perchè ho appena letto su Ansa.it e su Sputnik it che gli Usa hanno consegnato con diversi voli cargo più di 50 tonnellate di munizioni al ELS (ribelli moderati) anti Assad nel nord della Siria.
Ora però, ricontrollando la notizia su questi siti, noto che è sparita.
Stranamente.
Obama non lo caga più nessuno, si ha l'impressione che altri stiano manovrando.
Naturalmente, in guerra "più balle che terra" vale sempre, anzi oggi ancor di più.

Tizio.8020
Inviato: 12/10/2015 18:44  Aggiornato: 12/10/2015 18:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
< Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
l' "intelligence" usa aveva visto tutto su aurorasito, ma hanno creduto che fosse solo propaganda>

Questa è bellissima!!!!!
Mi immagino le notizie:

"Ultime rivelazioni di Snowden: NSA spia AuroraSito ! "





Falchetto
Inviato: 12/10/2015 18:51  Aggiornato: 12/10/2015 18:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Loro lanciano armi ai ribelli "moderati", i Russi bombardano ribelli e armi.
In effetti è un po' ridicola come situazione

E' anche un modo geniale di produrre e vendere più armi, chissà come si evolverà la cosa.

Sertes
Inviato: 12/10/2015 18:52  Aggiornato: 12/10/2015 18:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
clausneghe
Evidentemente qualcosa non quadra perchè ho appena letto su Ansa.it e su Sputnik it che gli Usa hanno consegnato con diversi voli cargo più di 50 tonnellate di munizioni al ELS (ribelli moderati) anti Assad nel nord della Siria.
Ora però, ricontrollando la notizia su questi siti, noto che è sparita.
Stranamente.


Ecco qua: ANSA

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
horselover
Inviato: 12/10/2015 20:50  Aggiornato: 12/10/2015 20:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
la maggior parte del personale della cia è impegnato a leggere tutto cià che viene pubblicato perchè la maggior parte della informazioni si trovano sulla stampa locale

horselover
Inviato: 12/10/2015 20:51  Aggiornato: 12/10/2015 20:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
nel nord della siria ci sono i curdi, la famosa rojava

clausneghe
Inviato: 12/10/2015 21:44  Aggiornato: 12/10/2015 21:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Se volete farvi una spanciata di video recentissimi sulle manovre Russe in Siria, cliccate su

http://colonelcassad.livejournal.com/2426516.html#comments

Tappatevi le orecchie se non volete sentire le urla isteriche dei babbioni barbuti in fuga che ululano Allah Aukbar e corrono, corrono...

bernuga
Inviato: 12/10/2015 21:59  Aggiornato: 12/10/2015 21:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@clausneghe


Marauder
Inviato: 12/10/2015 22:10  Aggiornato: 12/10/2015 22:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Giuro che non capisco davvero da dove arrivi tutto questo entusiasmo e tifoseria. Ma credete davvero che un capo di stato russo sia così diverso da uno americano? E perché? Perché ha iniziato a fare esattamente come lui?
Perché è un "buono"?
Uno che non lo fa per potere ma per samaritanismo?
O avete solo nostalgia della guerra fredda?
Davvero, cosa vi suscita questo entusiasmo?
Il fatto che i missili (che ricordiamolo, ammazzano persone) finiscano in .ru anziché in .com?

You'll not see this coming.
stecos
Inviato: 12/10/2015 22:11  Aggiornato: 12/10/2015 22:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/10/2009
Da: Madrid
Inviati: 111
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Se tanto mi da tanto a guerra finisce prima di novembre. E adesso i siriani sparpagliati in Europa cosa fanno, ritornano indietro a piedi ???

La differenza tra avere un' idea e ideare é che il primo sta fantasticando e il secondo sta creando
NiHiLaNtH
Inviato: 12/10/2015 22:41  Aggiornato: 12/10/2015 22:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Giuro che non capisco davvero da dove arrivi tutto questo entusiasmo e tifoseria. Ma credete davvero che un capo di stato russo sia così diverso da uno americano? E perché? Perché ha iniziato a fare esattamente come lui?


è la natura ( distruttiva ) dell'essere umano

phobos
Inviato: 12/10/2015 23:16  Aggiornato: 12/10/2015 23:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Se da un lato USA e Israele sono un vero e proprio cancro del pianeta, è anche vero che la Russia non è da meno; siete veramente convinti che Putin stia combattendo l'ISIS in Siria?
Mi sorprende molto il fatto che il 99% degli utenti di un sito "complottista" come questo, sia totalmente allineato alla ridicola propaganda del regime putiniano; paradossalmente, questo è proprio l'atteggiamento mentale che voi stessi imputate ai fans di Attivissimo.
La Russia è in recessione, il rublo ha subito una forte svalutazione e la povertà avanza, in un Paese dove quattro gatti (ovviamente amici di Putin) controllano tutto il potere politico e affaristico; aggiungiamoci anche la repressione sistematica contro qualunque forma di opposizione interna e gli scandali che dilagano sempre di più (montagne di tangenti pagate per aggiudicarsi eventi faraonici auto-celebrativi come i Mondiali di Calcio).
In un contesto del genere, Putin non può fare altro che ricorrere alle armi di distrAzione di massa, scatenando una mega-guerra mediatica contro (apparentemente) i cattivoni dell'ISIS, per distogliere l'opinione pubblica russa dai problemi interni; in realtà, lo stesso Putin e gli USA hanno tutto l'interesse a mantenere in piedi l'ISIS, in modo da giustificare la finta guerra globale al terrorismo islamico, che ha la vera finalità di vendere montagne di armi ai vari regimi fantoccio, come quelli di Karzai e Assad.

L'articolo di Blondet poi fa veramente ribrezzo; peggio della Pravda dei tempi dell'URSS.
Qualcuno gli spieghi che l'ISIS, proprio come Al Qaeda, è stato costruito a tavolino per giustificare, come ho scritto prima, una finta guerra globale al terrorismo; si tratta di quattro straccioni che per soldi e droga sono pronti a commettere qualunque crimine.
In preda però al delirio pro-Putin, Blondet si copre di ridicolo affermando che per combattere questi quattro pezzenti, i russi lanciano missili al triplo della velocità del suono e piombano sul posto con caccia avveniristici, invisibili pure ai radar e ai satelliti USA.
Davanti a questa rassegna di cazzate non si sa veramente se ridere o piangere ...

pragmatico
Inviato: 12/10/2015 23:42  Aggiornato: 12/10/2015 23:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@phobos

"Davanti a questa rassegna di cazzate non si sa veramente se ridere o piangere .."

Questa è l'unica frase indovinata .

P.S. : Lo sò che ora scriverai " l'ho scritto virgolettato" ma complottista sarebbe colui che progetta e prende parte attivamente ad un complotto.

peonia
Inviato: 13/10/2015 0:34  Aggiornato: 13/10/2015 0:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
la "Scienza Infusa"

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
zeppelin
Inviato: 13/10/2015 0:50  Aggiornato: 13/10/2015 0:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Marauder ha scritto:
Giuro che non capisco davvero da dove arrivi tutto questo entusiasmo e tifoseria. Ma credete davvero che un capo di stato russo sia così diverso da uno americano?

Si.
Il capo di stato americano, almeno quello attuale è una figura di cartapesta; quello vero era Bush senior, e non so quale preferire.

Citazione:
E perché? Perché ha iniziato a fare esattamente come lui?

Non ha mai iniziato a fare come lui.
E' arriato in Siria perché chiamato da Assad il quale, fino a deposizione avvenuta, è ancora in pieno diritto di chiamare chi gli pare.
Non mi risulta che i libici abbiano mai chiamato nessuno, men che meno gli americani. Nemmeno gli afghani. Forse gli Irakeni?

Citazione:
Perché è un "buono"?

Si, ritenendo che un governante "buono" faccia gli interessi della propria nazione e dei suoi concittadini; al momento non c'è paragone tra la Russia di Putin e l'Occidente.

Citazione:
Uno che non lo fa per potere ma per samaritanismo?

Gli americani hanno fatto il bello (poco) e brutto (parecchio) tempo per vent'anni. L'occasione di ergersi a elohim giudice supremo del mondo se la sono presa e l'hanno buttata via. Cosa vuol dire, per un capo di una superpotenza "fare per potere"?
La Russia è accerchiata da basi NATO, ha la guerra alle porte in Ukraina, l'ha avuta in Georgia, perde uno ad uno gli alleati... e dovrebbe "porgere l'altra guancia"?

Citazione:
O avete solo nostalgia della guerra fredda?

Perché no?
In fondo s'è visto che l'alternativa sono tante "piccole" guerre calde.

Citazione:
Davvero, cosa vi suscita questo entusiasmo?

Che ci siano qualcuno che abbia la potenza, il talento e le capacità di sfidare l'imperialismo subdolo degli Stati Uniti. Che mostri alla UE che c'è un'alternativa alla miseria materiale e morale in cui ci siamo cacciati. Che esiste un leader che fa gli interessi della propria nazione più di quanto faccia qualsiasi leader occidentale.

Citazione:
Il fatto che i missili (che ricordiamolo, ammazzano persone) finiscano in .ru anziché in .com?

La maggior parte delle persone uccise si sono arruolate come mercenari e sono combattuti da tutte le popolazioni interessate: curdi, irakeni, siriani e iraniani, altre a vari ed eventuali. Al momento non si conoscono danni collaterali dei bombardamenti russi che, in ciò, dimostrano di fare quello che hanno dichiarato di voler fare.

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
zeppelin
Inviato: 13/10/2015 1:11  Aggiornato: 13/10/2015 1:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:

Phobos ha scritto:
Se da un lato USA e Israele sono un vero e proprio cancro del pianeta, è anche vero che la Russia non è da meno; siete veramente convinti che Putin stia combattendo l'ISIS in Siria? Mi sorprende molto il fatto che il 99% degli utenti di un sito "complottista" come questo, sia totalmente allineato alla ridicola propaganda del regime putiniano; paradossalmente, questo è proprio l'atteggiamento mentale che voi stessi imputate ai fans di Attivissimo.

questi paragoni lasciano il tempo che trovano.
Putin sta vincendo su tutti i fronti:
Militare: sta sconfiggendo i nemici di Assad; se questi sono l'ISIS o chi altro non sono fatti miei
Politico: sta salvando l'unico alleato importante che ha in MedioOriente
Strategico: salva l'unica sua base nel Mediterraneo e piazza i suoi carrarmatini.
P.R.: E tutti non possono che dirgli "grazie che hai salvato il mondo dall'ISIS", perché "Quant'è brutto e cattivo l'ISIS è stato scritto sui girnali di tutto il mondo per mesi. Ricordo un titolo che minacciava una nuova "marcia su Roma".

Putin in Siria sta facendo gli interessi della sua nazione, cosa che nessun europeo può dire del suo leader.

Citazione:
La Russia è in recessione, il rublo ha subito una forte svalutazione e la povertà avanza, in un Paese dove quattro gatti (ovviamente amici di Putin) controllano tutto il potere politico e affaristico;

Mi dici CHI NON E' IN RECESSIONE?
Gli Stati Uniti?
L'Unione Europea?
La Cina?
Negli Stati Uniti i gatti sono forse anche meno di quattro, se il paragone può avere senso.

Citazione:

aggiungiamoci anche la repressione sistematica contro qualunque forma di opposizione interna e gli scandali che dilagano sempre di più (montagne di tangenti pagate per aggiudicarsi eventi faraonici auto-celebrativi come i Mondiali di Calcio).

No, guarda che ad esempio a Roma Marino s'è dimesso e l'Expo a Milano...
Ah! No! Scusa!
M'ero confuso...

Citazione:
In un contesto del genere, Putin non può fare altro che ricorrere alle armi di distrAzione di massa, scatenando una mega-guerra mediatica contro (apparentemente) i cattivoni dell'ISIS, per distogliere l'opinione pubblica russa dai problemi interni; in realtà, lo stesso Putin e gli USA hanno tutto l'interesse a mantenere in piedi l'ISIS, in modo da giustificare la finta guerra globale al terrorismo islamico, che ha la vera finalità di vendere montagne di armi ai vari regimi fantoccio, come quelli di Karzai e Assad.

Gli USA OK, la teoria che anche Putin ne avrebbe l'interesse me lo spieghi?
A me sembra che se perde la Siria perde l'unica base che ha nel Mediterraneo e l'unico paese "amico" che gli è rimasto in Medio Oriente.
Scusa ma che modo ci sarebbe per contrastare le GUERRE MEDIATICHE degli Stati Uniti?
Noi europei siamo asserviti in modo totale, ma i russi no.
Ci hanno provato in Georgia, Ci hanno provato in Ukraina...
Prima o poi, se li lascian fare, ci riescono...
Se puoi tu sei contento che gli Stati Uniti conquistino la Russia son fatti tuoi, ma che a un russo gli girino le balle di tornare nella miseria come sotto Renzi Yeltsin, un po' devi capirlo.

Citazione:

L'articolo di Blondet poi fa veramente ribrezzo; peggio della Pravda dei tempi dell'URSS. Qualcuno gli spieghi che l'ISIS, proprio come Al Qaeda, è stato costruito a tavolino per giustificare, come ho scritto prima, una finta guerra globale al terrorismo; si tratta di quattro straccioni che per soldi e droga sono pronti a commettere qualunque crimine.

Si, ma non mi risulta che li paghi Putin.
Non credo proprio che Putin non sia andato in Siria a fare una guerra mediatica.
Se hai fonti o qualcosa di più che "a me sembra che", portale.

Citazione:
In preda però al delirio pro-Putin, Blondet si copre di ridicolo affermando che per combattere questi quattro pezzenti, i russi lanciano missili al triplo della velocità del suono e piombano sul posto con caccia avveniristici, invisibili pure ai radar e ai satelliti USA. Davanti a questa rassegna di cazzate non si sa veramente se ridere o piangere...

Non credo che Blondet si sia messo a guardare i missili passare da sopra casa sua. Che ancora si discutesse se far passare o meno gli aerei russi, quando in effetti erno già là, questo non se lo è inventato lui.
Blondet è di parte, come anche te e me, ma lui le fonti le cita.
Come in uesto caso, il sito sarà di parte, ma chi non lo è?
http://sputniknews.com/russia/20151012/1028390749/russia-kalibr-missile.html

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
Nihander
Inviato: 13/10/2015 1:14  Aggiornato: 13/10/2015 1:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Questa notizia è vera? E' recente? Ne eravate a conoscenza?

https://www.youtube.com/watch?v=xnU1eNV2Cnc

halastor
Inviato: 13/10/2015 2:20  Aggiornato: 13/10/2015 2:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Dai Obama, fai la guerra a Putin!!!! Ti pregoooo?!!!

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
Jurij
Inviato: 13/10/2015 6:49  Aggiornato: 13/10/2015 6:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Se tanto mi da tanto a guerra finisce prima di novembre. E adesso i siriani sparpagliati in Europa cosa fanno, ritornano indietro a piedi ?

Domanda molto pertinente, se sono veri rifugiati politici se ne andranno da soli ... in caso contrario dovrebbero partire le espulsioni, dovrebbero.
Certo che la Russia potrebbe dare una bella mano alla popolazione europea.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
nessirio
Inviato: 13/10/2015 8:00  Aggiornato: 13/10/2015 8:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2015
Da:
Inviati: 39
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Commento:

L'articolo di Blondet poi fa veramente ribrezzo; peggio della Pravda dei tempi dell'URSS. Qualcuno gli spieghi che l'ISIS, proprio come Al Qaeda, è stato costruito a tavolino per giustificare, come ho scritto prima, una finta guerra globale al terrorismo; si tratta di quattro straccioni che per soldi e droga sono pronti a commettere qualunque crimine.


Sì, quattro straccioni che tra donazioni armi droga petrolio e umani movimentano tanti miliardi da far invidia al PIL d'uno stato europeo.....
Come lettura non impegnativa e non onerosa, con tanto di fonti consiglio "isis il marketing dell'apocalisse" di Ballardini.
Così, giusto per capire quanto effettivamente sono "quattro straccioni".
Non credo sia semplice debellare il Califfato, a patto che debba essere debellato! Non sempre l'uomo nero è il cattivo...

Non voglio la pillola addolcita
clausneghe
Inviato: 13/10/2015 9:24  Aggiornato: 13/10/2015 9:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Per buttare acqua sul fuoco, gli ameri cani hanno pensato bene di rifornire massicciamente di missili anticarro i "ribelli moderati" anti Assad.
Lo si legge sulla pagina della voce del padrone, alias Ansa.it, assieme alla candida ammissione che essi, i ribelli moderati che ti tagliano la gola con gentilezza, sono stati ideati, cresciuti e armati da mamma Cia. Lo si ammette spudoratamente, si cominciano a calare le mascherine.
Comunque,riassumendo: Putin è stato chiamato dal legittimo Presidente della Siria con tanto di lettera diplomatica.
Putin vuole liberare la Siria dai tagliagole, non importa chi siano, elimina tutti coloro che sparano sui soldati di Assad .
Putin sa che in Siria combattono contro Assad almeno 3.500 guerriglieri Ceceni e non può permettersi di vederli di ritorno in Russia a scorazzare per le strade con gli RPG, per questo ha ordinato alle truppe di sterminarli senza pietà, l'unica opzione che hanno è quella di morire con le armi in pugno. No prigionieri.
Putin si è rotto i coglioni per le continue provocazioni del bullo vaccaro d'oltre Oceano che pure lo prendeva in giro, oltre che non volerlo nei salotti buoni..
Ora l'Orso si è svegliato dal letargo ipnotico, e farà un gran casino.
Facciamocene una ragione e cerchiamo piuttosto di metterci dalla parte giusta per evitare la sua furia.
Vero, neh, Pinguino fiorentino?

Redazione
Inviato: 13/10/2015 9:25  Aggiornato: 13/10/2015 9:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
PHOBOS: Citazione:
Mi sorprende molto il fatto che il 99% degli utenti di un sito "complottista" come questo, sia totalmente allineato alla ridicola propaganda del regime putiniano
Questo "allineamento alla propaganda" lo vedi soltanto tu. Io vedo molte persone contente che ci sia qualcuno in grado di contrastare l'egemonia militare mondiale degli USA.

Citazione:
In preda però al delirio pro-Putin, Blondet si copre di ridicolo affermando che per combattere questi quattro pezzenti, i russi lanciano missili al triplo della velocità del suono e piombano sul posto con caccia avveniristici, invisibili pure ai radar e ai satelliti USA.
Chissà perchè dovrebbe coprirsi di ridicolo: nella sua nuova intervista televisiva (che pubblicheremo più tardi) Putin afferma la stessa identica cosa. E ti garantisco che - da parte americana - c'è ben poco da ridere.

***

MARAUDER: Citazione:
Giuro che non capisco davvero da dove arrivi tutto questo entusiasmo e tifoseria. Ma credete davvero che un capo di stato russo sia così diverso da uno americano? E perché? Perché ha iniziato a fare esattamente come lui? Perché è un "buono"? Uno che non lo fa per potere ma per samaritanismo?
Credo che nessuno qui sia così stupido da pensare queste cose. Come ho già detto a Phobos, la "tifoseria" è semplicemente dovuta al fatto che finalmente qualcuno si oppone allo strapotere americano.

Ricordati che tu, mentre parli, stai seduto su un arsenale di bombe atomiche americane. Non russe.

Hello?

peonia
Inviato: 13/10/2015 9:32  Aggiornato: 13/10/2015 9:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Quanta robaccia antica e muffa nelle nostre capocce....infilataci a forza senza che ce ne rendessimo conto....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 13/10/2015 9:58  Aggiornato: 13/10/2015 10:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Aironeblu
Inviato: 13/10/2015 10:10  Aggiornato: 13/10/2015 11:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Marauder

Citazione:
Giuro che non capisco davvero da dove arrivi tutto questo entusiasmo e tifoseria. Ma credete davvero che un capo di stato russo sia così diverso da uno americano? E perché? Perché ha iniziato a fare esattamente come lui? Perché è un "buono"? Uno che non lo fa per potere ma per samaritanismo? O avete solo nostalgia della guerra fredda? Davvero, cosa vi suscita questo entusiasmo? Il fatto che i missili (che ricordiamolo, ammazzano persone) finiscano in .ru anziché in .com?


Se proprio lo giuri, di non capire la differenza tra aggredire militarmente un paese sovrano e devastarlo con milioni di morti civili, come è successo in Iraq e Libia, arruolare e addestrare un esercito di mercenari tagliagole per creare il caos e guerra civile come è successo in Siria (dove l'invasione diretta militare è stata impedita nel 2013 proprio dall'intervento russo, se ti fosse sfuggito), e dall'altro lato intervenire contro questi mercenari tagliagole per scongiurare un'altra tragedia stile Libia...
Allora comprati Coca Cola e Pop Corn e guardati il prossimo film di Hollywood, non è che uno deve per forza capire tutto ...

Marauder
Inviato: 13/10/2015 10:13  Aggiornato: 13/10/2015 10:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Ricordati che tu, mentre parli, stai seduto su un arsenale di bombe atomiche americane. Non russe.

Hello?

oh ma ne sono perfettamente consapevole.
Solo che a me non da pensiero la nazionalità della bomba atomica, ma la bomba atomica in sé. A te no?
Io non sono razzista, non provo fastidio per le armi di distruzione di massa americane, ma per le armi di distruzione di massa punto.

Se ci sono persone convinte che al mondo invece di una nazione che lancia missili su altri stati, col beneplacido di tanto quei missili non se li becca, sia meglio averne due, evidentemente abbiamo opinioni diverse. Escalation anyone?

Dimostrami che la Russia è un paese più equo degli USA, e che questo sia dovuto al suo illuminato "presidente" - che è li da quanti anni? - che sta facendo questo missioni di guerra per portare la pace (suona familiare vero?), che lo fa non per interessi di potere e dominio, ma per aiutare l amico Assad e non avrai comunque dimostrato che du bombaroli is megl che one. Perché il punto è quello. Quando invece non ce ne dovrebbero essere proprio.

Per chi ha tirato in ballo i ceceni: come mai Putin ha tolleranza zero con loro? Come mai non li vuole vedere andare in giro con gli RPG? Ma soprattutto, perché dovrebbero andare in giro con gli RPG? Avrebbero qualche motivo per farlo? O solo casino, così.

You'll not see this coming.
peonia
Inviato: 13/10/2015 10:18  Aggiornato: 13/10/2015 10:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Marauder
Inviato: 13/10/2015 10:25  Aggiornato: 13/10/2015 10:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Aironeblu, e tanti altri: mi sembrate un po' inchiodati dalla ristrettezza di opzioni. Sembra che l'intervento russo sia l unica opzione: sei sicuro che sia così? Sei sicuro che sia una cosa positiva che "l'orso si sia svegliato"?
Io vedo troppo entusiasmo per delle operazioni militari e non credo al mainstream russo quanto a quello americano. Per te sono diversi? Vi siete convertiti tutti all'efficienza delle armi intelligenti? I missili russi che "arrivano sui bersagli al triplo della velocità del suono" non causeranno danni collaterali?
Beati voi che ci credete: io vedo un paese massacrato da due parti e dubito fortemente che i missili salveranno la situazione: ma se vuoi portarmi qualche esempio di successo di questa tecnica, ti ascolto.

You'll not see this coming.
Redazione
Inviato: 13/10/2015 10:36  Aggiornato: 13/10/2015 10:38
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
MARAUDER: Citazione:
Dimostrami che la Russia è un paese più equo degli USA...
Io non ho mai affermato una cosa del genere. Perchè mai dovrei addirittura "dimostrartela"?

Citazione:
... che sta facendo questo missioni di guerra per portare la pace (suona familiare vero?),
Putin non ha mai detto che lo fa per portare la pace. Ha detto che lo fa per difendere il suo alleato.

Se continui a distorcere la premessa, diventa difficile risponderti.

Anche quando dici che "due bombaroli è meglio di uno" (mettendo ambedue sullo stesso piano), distorci la realtà dei fatti. Così sono capace anch'io ad avere ragione

jerimum
Inviato: 13/10/2015 10:44  Aggiornato: 13/10/2015 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
L'unico rovescio della medaglia che vedo con la Russia in Siria e' che una volta debellato l'ISIS il buon Putin sara' libero di fare i contratti energetici con Assad e di trovare uno sbocco per i suoi gasdotti sul Mediterraneo orientale: la vera ragione di questa guerra ad Assad, delle minchiate che ci siamo bevuti sui tagliagole moderati e di tutte le bombe che si sono presi i poveri Siriani.

A quel punto la Russia potra decidere come aprire il rubinetto del gas all'Europa, che se continuera' ad applicare sanzioni sulla base degli interessi americani e a deteriorare i rapporti con il suo vicino orientale, si ritrovera' la manina di Putin sugli zebedei.

Cioe' alla fine il rovescio della medaglia lo pagheremo noi per colpa dei nostri euroburocrati asserviti agli USA.

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
sartandrea
Inviato: 13/10/2015 11:12  Aggiornato: 13/10/2015 11:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Marauder

Citazione:
Sembra che l'intervento russo sia l unica opzione: sei sicuro che sia così?



beh,
potresti spiegare quale altra opzione concreta per ristabilire un po d'ordine in un medio-oriente volutamente ridotto in un merdaglio in 15 anni di politica atlantica, di cui ora noi cittadini europei stiamo pagando il conto


Putin non è un samaritano, fa i suoi interessi di Presidente della Russia

Putin non esporta la pace, fa i suoi interessi di Presidente della Russia

Putin non esporta la democrazia, fa i suoi interessi di Presidente della Russia

Putin non combatte il terrorismo nel mondo, fa i suoi interessi di Presidente della Russia


quindi,

sai chi è,

sai da dove viene

sai la sua storia

sai cosa vuole

e questo aiuta molto, nel bene e nel male



politicamente Putin è limpido come un bicchiere d'acqua,

non è un fantoccio (abbronzato) che racconta storielle su come ottenere un mondo libero e di pace....

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
Rickard
Inviato: 13/10/2015 11:19  Aggiornato: 13/10/2015 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Marauder
Citazione:
Giuro che non capisco davvero da dove arrivi tutto questo entusiasmo e tifoseria. Ma credete davvero che un capo di stato russo sia così diverso da uno americano? E perché? Perché ha iniziato a fare esattamente come lui?
Perché è un "buono"?
Uno che non lo fa per potere ma per samaritanismo?
O avete solo nostalgia della guerra fredda?
Davvero, cosa vi suscita questo entusiasmo?
Il fatto che i missili (che ricordiamolo, ammazzano persone) finiscano in .ru anziché in .com?

Non si possono considerare tali questioni dall’ottica fallata del “buono” e del “cattivo”. Putin è sicuramente un figlio di puttana di prima categoria. Ma, è anche un figlio di puttana che ha migliorato decisamente la qualità della vita dei russi (basta paragonare il “prima e dopo” dei suoi governi) e ha reso nuovamente la Russia una potenza internazionale, riuscendo a sfidare lo strapotere statunitense.

L’entusiasmo non c’è, al massimo c’è un barlume di speranza che fa increspare il volto in un sorriso. Noi, adesso, siamo sotto il tallone d’Achille statunitense e non Russo. Ogni indebolimento del potere USA è un passo in più nella direzione della indipendenza delle nazioni europee.

Phobos
Vedo troppo “Corriere della Sera” e “Repubblica” nella tua visione geopolica.

Citazione:
La Russia è in recessione, il rublo ha subito una forte svalutazione e la povertà avanza, in un Paese dove quattro gatti (ovviamente amici di Putin)

La recente svalutazione del rublo ha le sue ragioni nell’attacco di matrice statunitense che è stato portato, collateralmente alla questione Ucraina. Gli storici alleati sguatteri degli USA (Arabia Saudita in testa) hanno molto abbassato il prezzo del proprio petrolio, danneggiando la Russia, che è anch’essa un paese produttore di materie prime. Per il resto, la Russia è molto meno povera e pezzente di come la ritraggono i media occidentali, che tengono sempre le bocche cucite su quanto sia labile la ripresa economica americana. Fa ridere l’idea che i “4 gatti ricchi” siano tutti amici di Putin.

Citazione:
in realtà, lo stesso Putin e gli USA hanno tutto l'interesse a mantenere in piedi l'ISIS, in modo da giustificare la finta guerra globale al terrorismo islamico, che ha la vera finalità di vendere montagne di armi ai vari regimi fantoccio, come quelli di Karzai e Assad.

Con la differenza che sono gli USA, e non la Russia, ad aver creato l’ISIS e sono sempre gli USA ad aver perso 1 anno in bombardamenti papocchia che ormai gli stessi generali americani ammettono essere andati per la maggior parte a vuoto. La Russia, in pochi giorni di azione, ha già distrutto metà delle postazioni ISIS in Siria. E sono sempre gli USA ad aver sganciato 50 tonnellate di armi e munizioni ai “ribelli moderati”, come già riportato da altri nel thread.

Citazione:
In preda però al delirio pro-Putin, Blondet si copre di ridicolo affermando che per combattere questi quattro pezzenti, i russi lanciano missili al triplo della velocità del suono e piombano sul posto con caccia avveniristici, invisibili pure ai radar e ai satelliti USA.
Davanti a questa rassegna di cazzate non si sa veramente se ridere o piangere ...

Gli unici deliri sono di quelli che strepitano contro la “Russia cattiva”, perché Putin ha la faccia brutta (mica come Obama che è nero e sorride sempre); quelli che si stracciano le vesti per un aereo abbattuto, la cui responsabilità è stata subito artatamente appioppata al “Putin cattivo”, mentre strepitano molto di meno (per non dire nulla) quando gli USA bombardano ospedali.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Calvero
Inviato: 13/10/2015 11:19  Aggiornato: 13/10/2015 11:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
__________
_________


Grande Zeppelin

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
ARULA
Inviato: 13/10/2015 11:20  Aggiornato: 13/10/2015 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/6/2015
Da:
Inviati: 32
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
A quel punto la Russia potra decidere come aprire il rubinetto del gas all'Europa, che se continuera' ad applicare sanzioni sulla base degli interessi americani e a deteriorare i rapporti con il suo vicino orientale, si ritrovera' la manina di Putin sugli zebedei.

Cioe' alla fine il rovescio della medaglia lo pagheremo noi per colpa dei nostri euroburocrati asserviti agli USA.


Ovviamente hai ragione.
Pagheremo noi ogni politica scellerata dei nostri governi.

etrnlchild
Inviato: 13/10/2015 11:28  Aggiornato: 13/10/2015 11:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Phobos

Pensa che Schopenhauer definiva la gioia come momenti di assenza di dolore.

Il tifo non dovrebbe albergare in questo sito, e chiunque sia leggermente smaliziato sa che in questa fase l'unica cosa auspicabile, per il povero popolo, è un equilibrio di forze.

Da qui a tifare per l'uno o per l'altro ce ne passa.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Marauder
Inviato: 13/10/2015 11:33  Aggiornato: 13/10/2015 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:

Io non ho mai affermato una cosa del genere. Perchè mai dovrei addirittura "dimostrartela"?

Perchè altrimenti rimane il dubbio che non siano così diversi dagli USA, anzi solo la nemesi: infatti fanno le stesse cose ma per "motivi diversi": si, certo.


Citazione:
Putin non ha mai detto che lo fa per portare la pace. Ha detto che lo fa per difendere il suo alleato.

Se continui a distorcere la premessa, diventa difficile risponderti.

Anche quando dici che "due bombaroli è meglio di uno" (mettendo ambedue sullo stesso piano), distorci la realtà dei fatti. Così sono capace anch'io ad avere ragione



io non ho detto che Putin abbia fatto questa affermazione; io ho scritto:

Citazione:

Dimostrami che la Russia è un paese più equo degli USA, e che questo sia dovuto al suo illuminato "presidente" - che è li da quanti anni? - che sta facendo questo missioni di guerra per portare la pace (suona familiare vero?), che lo fa non per interessi di potere e dominio, ma per aiutare l amico Assad e non avrai comunque dimostrato che du bombaroli is megl che one. Perché il punto è quello. Quando invece non ce ne dovrebbero essere proprio.

Io ho detto che Putin sta facendo missioni di guerra (è vero? Per me si) per portare la pace (è vero? Per quale motivo sta aiutando Assad? Anzi meglio: per quale motivo dice di aiutare Assad?)

Sarà forse perche io metto sullo stesso piano un bombardamento americano e un bombordamento russo: cose che considero fatti, per inciso.
considero invece diversamente le dichiarazioni a giustificazione dei bombardamenti: diciamo che su quelle non sono proprio certo che siano necessariamente veritiere e che non nascondano secondi fini.

You'll not see this coming.
Tianos
Inviato: 13/10/2015 11:34  Aggiornato: 13/10/2015 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
na e che putin ti sta sulle palle perchè non è pro gender

cocis
Inviato: 13/10/2015 11:37  Aggiornato: 13/10/2015 11:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...

Aironeblu
Inviato: 13/10/2015 11:51  Aggiornato: 13/10/2015 11:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Rickard
Citazione:
Noi, adesso, siamo sotto il tallone d’Achille statunitense


Forse Achille è di troppo...

clausneghe
Inviato: 13/10/2015 11:56  Aggiornato: 13/10/2015 12:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
A proposito di tifoserie, mettiamola così: I Russi non ci hanno, a noi Talioti, mai fatto del male, non ci hanno mai invaso e non abbiamo mai pagato tributo a loro.
Hanno accoppato Talioti solo quando sono andati in casa loro armati, con la camicia nera e gli scarponi di cartone..
Mentre, per contro, gli Anglo-ameri-cani ci hanno prima bombardati a dovere, uccidendo un fracco di Talioti innocenti e distruggendo le nostre città e opere (Monte Cassino), poi ci hanno occupati con più di cento basi militari che noi Talioti dobbiamo mantenere, per chi non lo sapesse.
Come regali ci hanno lasciato inquinamento radioattivo nei porti e nei poligoni di tiro, uno stock di bombe atomiche a Ghedi e Aviano, una gigantesca orecchia mortifera ,il MUOS, una serie di stupri e violenze sui nostri cittadini, chiedere a Vicenza.
In conclusione... Chi è il nemico?

p.s. Ho appena saputo che l'Ambasciata Russa a Damasco è stata bombardata con mortai. Ci sono parecchi feriti.
La risposta dei barbuti fuori di testa non si è fatta attendere.
Ora vedremo gli "Spenazster" e gli "Omon" mettere i loro stivali sulla piazza di Damasco e assieme ai pro Assad iniziare il rastrellamento casa per casa, fin che non li avranno scovati e eliminati, potete giurarci.

Sertes
Inviato: 13/10/2015 12:19  Aggiornato: 13/10/2015 12:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
clausneghe ha scritto:
A proposito di tifoserie, mettiamola così: I Russi non ci hanno, a noi Talioti, mai fatto del male, non ci hanno mai invaso e non abbiamo mai pagato tributo a loro.


Accidenti che argomento miope e fallato... infatti negli anni 60 nell'europa dell'est sotto dominazione sovietica stavano così bene hanno dovuto costruire un muro per fermare la gente che tentava di scappare dall'idillio per andare nei territori oppressi dall'occidente. Idem a Cuba, dove la gente rischiava la vita nella traversata verso la Florida, si vede che a Cuba si stava proprio bene per prendersi quel rischio lì.
Pensi che l'italia sotto il patto di varsavia sarebbe stata meglio che sotto la nato? O forse dobbiamo semplicemente baciarci i gomiti in quanto da deboli abbamo avuto gli occupanti meno stronzi tra cui scegliere?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
etrnlchild
Inviato: 13/10/2015 12:35  Aggiornato: 13/10/2015 12:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Sertes.
Citazione:
O forse dobbiamo semplicemente baciarci i gomiti in quanto da deboli abbamo avuto gli occupanti meno stronzi tra cui scegliere?

Discorso complicato e spinoso.

Da parte sua Putin nel suo ultimo discorso ha almeno ammesso gli errori commessi e almeno nelle dichiarazione di intenti, di voler/dover cambiare atteggiamento rispetto al passato.

Bisognerebbe quindi vedere oggi, alla luce dei grandi cambiamenti a cui stiamo assistendo, e al realizzarsi, nei fatti, di società post-ideologiche, nei confronti di chi converrebbe schierarsi.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Marauder
Inviato: 13/10/2015 12:39  Aggiornato: 13/10/2015 12:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
In conclusione... Chi è il nemico?

Il nemico del tuo nemico non è necessariamente tuo amico: specie se gli somiglia così tanto.
I russi non hanno mai invaso alcun paese?

You'll not see this coming.
pragmatico
Inviato: 13/10/2015 12:44  Aggiornato: 13/10/2015 12:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
https://www.youtube.com/watch?v=7cB6uCnKhNs

Siamo ancora al maccartismo !!

OH MY GOD.

zeppelin
Inviato: 13/10/2015 12:56  Aggiornato: 13/10/2015 12:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Accidenti che argomento miope e fallato... infatti negli anni 60 nell'europa dell'est sotto dominazione sovietica stavano così bene hanno dovuto costruire un muro per fermare la gente che tentava di scappare dall'idillio per andare nei territori oppressi dall'occidente. Idem a Cuba, dove la gente rischiava la vita nella traversata verso la Florida, si vede che a Cuba si stava proprio bene per prendersi quel rischio lì. Pensi che l'italia sotto il patto di varsavia sarebbe stata meglio che sotto la nato? O forse dobbiamo semplicemente baciarci i gomiti in quanto da deboli abbamo avuto gli occupanti meno stronzi tra cui scegliere?


Eh, i favolosi anni sessanta...
E i non meno favolosi anni settanta... (quelli della Bibbia?)
E l'Inquisizione Spagnola? Il Terrore Francese?
E' un fatto che l'Unione Sovietica si è dissolta alla fine dei (favolosi) anni ottanta, e i muri tra un po' dovranno ricostruirli ma per tener fuori che vuole entrare.

Ecco uno stralcio di una ricerca agli inizi degli anni 2000il cui originale completo si trova
QUI:
Il nostro paese subì grandi perdite per la partenza in seguito alla rivoluzione e alla guerracivile – più di 2 milioni di persone. La seguente data migratoria ha acquistato forza negli ann ‘40. Le direzioni delle migrazioni sono verso mete stabili: Germania (due terzi), Israele, Stati Uniti d'America ecc. In misura concomitante, la base dell’emigrazione è tutt’ora etnica: più di metà sono tedeschi, seguiti da russi ed ebrei. Ma se i tedeschi partono verso la Germania, una metà degli ebrei verso Israele, la geografia dell'emigrazione dei russi è molto più vasta – si installano in tutto il mondo. Nella seconda metà del secolo ventesimo è apparsa una forma nuova di migrazioni all’estero, che a differenza della "fuga dei muscoli" precedente ha acquisito il nome di "fuga dei cervelli ".

Le cause concrete dell’aumento rapido dell'emigrazione negli anni ‘90 sono le seguenti:
- Cause universali: il paese versa in una lunga crisi economica, la gente ha cessato di sentirsi protetta da un punto di vista sociale;
- Cause etnonazionali: le difficoltà constanti di integrazione e di autonomia stimolano i tedeschi a cercare la felicità nella patria dei loro antenati;
- Cause di carattere personale: matrimoni con cittadini stranieri, riunificazione con i parenti che vivono all'estero;
- Impossibilità (per scienziati, artisti, sportivi ecc) di realizzare le proprie capacità.


Nel 2013 la situazione invece appare capovolta:
Secondo quanto riportano le nuove statistiche dell’Onu, la Federazione Russa è al secondo posto, dietro agli Stati Uniti, per numero di stranieri immigrati residenti entro i confini nazionali.

Il numero degli immigrati stranieri in Russia ha raggiunto gli undici milioni nel 2013, riferisce sul suo sito Web il Dipartimento per gli Affari economici e sociali delle Nazioni Unite. Gli Stati Uniti restano la destinazione più attraente, con un totale di immigrati pari a 45,8 milioni nel 2013. Al terzo posto la Germania con 9,8 milioni, seguita dall’Arabia Saudita con 9,1 milioni.
[...]
I deputati del Partito Liberaldemocratico nella Duma di Stato, Igor Lebedev e Yaroslav Nilov, hanno avanzato nell’agosto 2013 un progetto di legge che, se approvato, introdurrà l’espulsione obbligatoria per gli immigrati che violano le condizioni di soggiorno.

Fonte

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
zeppelin
Inviato: 13/10/2015 13:12  Aggiornato: 13/10/2015 13:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Il nemico del tuo nemico non è necessariamente tuo amico: specie se gli somiglia così tanto.

Mi spieghi IN COSA i russi assomigliano "così tanto" agli americani?
Non fare paragoni con l'Unione Sovietica degli anni '70, che anche gli Stati Uniti, allora, non erano la stessa cosa di oggi.
Li leggi i discorsi di Putin?
Ti sembrano vagamente come quelli di Obama?

Citazione:
I russi non hanno mai invaso alcun paese?

Se è per le invasioni, anche l'Italia ha i suoi scheletri nell'armadio...
Recentemente è andata in Libia, ricordi?
Domanda facile: a fare i propri interessi?

Lo sai che noi siamo ancora in Afghanistan?
Leggi un po' http://www.difesa.it/OperazioniMilitari/Pagine/scheda_ops_afghanistan.aspx:
"L’Italia è presente in Afghanistan dal 2003. Il contingente italiano è inserito nella missione a comando della NATO Resolute Support (RS), che dal 1 gennaio 2015 ha sostituito la missione ISAF, terminata il 31 dicembre 2014. Il personale impiegato, circa 750 unità, dispone di mezzi di manovra, di supporto, di aerei da trasporto e di alcuni elicotteri."





Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
NiHiLaNtH
Inviato: 13/10/2015 13:18  Aggiornato: 13/10/2015 13:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
I russi non hanno mai invaso alcun paese?


i russi hanno uilizzato gli attentati false flag solo per questioni interne
( ovviamentee gli americani su questo non dicono nulla esattamente come i russi non dicono nulla sull'11/9 )

Citazione:
A proposito di tifoserie, mettiamola così: I Russi non ci hanno, a noi Talioti, mai fatto del male, non ci hanno mai invaso e non abbiamo mai pagato tributo a loro.


sono stati anticipati dagli americani o meglio glielo hanno lasciato fare
ma stai tranquillo che nella prossima guera non saranno gli usa a vincere e ci ritroveremo le strade piene di truppe russe e cinesi sotto forma di soldati delle nuove nazioni unite

Calvero
Inviato: 13/10/2015 13:24  Aggiornato: 13/10/2015 13:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Hanno accoppato Talioti solo quando sono andati in casa loro armati, con la camicia nera e gli scarponi di cartone..
Mentre, per contro, gli Anglo-ameri-cani ci hanno prima bombardati a dovere, uccidendo un fracco di Talioti innocenti e distruggendo le nostre città e opere (Monte Cassino), poi ci hanno occupati con più di cento basi militari che noi Talioti dobbiamo mantenere, per chi non lo sapesse.
Come regali ci hanno lasciato inquinamento radioattivo nei porti e nei poligoni di tiro, uno stock di bombe atomiche a Ghedi e Aviano, una gigantesca orecchia mortifera ,il MUOS, una serie di stupri e violenze sui nostri cittadini, chiedere a Vicenza.


Ti sei scordato di dire che (attraverso la famiglia "cespuglio") il nazismo venne sovvenzionato adeguatamente.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Marauder
Inviato: 13/10/2015 13:28  Aggiornato: 13/10/2015 13:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Mi spieghi IN COSA i russi assomigliano "così tanto" agli americani?
Non fare paragoni con l'Unione Sovietica degli anni '70, che anche gli Stati Uniti, allora, non erano la stessa cosa di oggi.

perché stanno facendo le stesse cose. Perché hanno una nazione di ricchi sempre più ricchi e poveri sempre piu poveri. Perché stanno bombardando un paese straniero. E credo che andando a cercare ne troverai altre. Più quelle storiche che non vuoi sentire menzionare perché ne conosci già il significato.

Citazione:
Se è per le invasioni, anche l'Italia ha i suoi scheletri nell'armadio...
Recentemente è andata in Libia, ricordi?
Domanda facile: a fare i propri interessi?

certo. I suoi interessi di suddito.
Ricordo bene la Libia.
Quello che sembra non riesca a comunicare non è che condanno la Russia per i suoi atti E al tempo stesso assolva gil USA:io condanno entrambe le condotte e anche quella dell'italia che hai nominato.
E se a giocare ci si mette anche l altra superpotenza io non lo vedo affatto come un bel segno, tu ed altri chiaramente si. Per me non va bene, ma se a te sembra bello che la Russia intervenga, magari dopo un paio di settimane che ha invocato collaborazione internazionale per risolvere certe situazioni, tra cui la Siria, e ti sembra che l'abbia fatto nei modi da essa stessa proposti, e tutto questo ti lascia tranquillo, se le considerazioni sullo stato della Cecenia non ti sfiorano, sei sicuramente libero di penserla così, ma mi pare un pensiero superficiale e pericoloso. Ti rimando all'intervento di Sertes poco sopra per ulteriori considerazioni su di chi stiamo parlando.

Citazione:
Li leggi i discorsi di Putin?
Ti sembrano vagamente come quelli di Obama?

Perchè tu ti aspetti che avversari in posizioni diverse dicano le stesse cose? Ma tu perché pensi che facciano questi discorsi? Per raccontare a te la Verità? Davvero Zep?

You'll not see this coming.
Sertes
Inviato: 13/10/2015 13:29  Aggiornato: 13/10/2015 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
etrnlchild ha scritto:
Da parte sua Putin nel suo ultimo discorso ha almeno ammesso gli errori commessi e almeno nelle dichiarazione di intenti, di voler/dover cambiare atteggiamento rispetto al passato.


Sì, e alle prime venti telefonate una padella anti-aderente in omaggio!

Citazione:
Bisognerebbe quindi vedere oggi, alla luce dei grandi cambiamenti a cui stiamo assistendo, e al realizzarsi, nei fatti, di società post-ideologiche, nei confronti di chi converrebbe schierarsi.


Io non mi schiero secondo convenienza, per me vanno bene pace e verità.
Quando Putin inizierà a dire "noi russi in cecenia abbiamo fatto questo questo e questo, gli americani a new york e washington hanno fatto questo e questo, l'arabia boicotta queste tecnologie alternative, big pharma è potente quanto una nazione e fa questo questo e quest'altro, la truffa del denaro debito delle banche centrali funziona così, così e così..." allora gli farò un gran bell'applauso. Veramente. Da spelarsi le mani.

Per adesso è solo il meno peggio tra i dittatori eletti col trucco della repubblica, uno che è arrivato al potere facendo la gavetta salendo i ranghi del KGB. Tu hai idea di che cosa abbia fatto/autorizzato, uno che è stato capo del KGB?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
eco3
Inviato: 13/10/2015 13:58  Aggiornato: 13/10/2015 13:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 229
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Per adesso è solo il meno peggio tra i dittatori eletti col trucco della repubblica, uno che è arrivato al potere facendo la gavetta salendo i ranghi del KGB. Tu hai idea di che cosa abbia fatto/autorizzato, uno che è stato capo del KGB?


Se non sbaglio ci sono stati anche presidenti USA che prima di essere eletti hanno diretto la CIA.
Ma anche chi non proviene dal KGB o dalla CIA non è che quanto a "fatti" e "autorizzazioni", come i nostri governanti per esempio dal 1946 a questo istante, nel loro piccolo, non si siano dati da fare.
O no?

motus in fine velocior
zeppelin
Inviato: 13/10/2015 13:59  Aggiornato: 13/10/2015 13:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
perché stanno facendo le stesse cose. Perché hanno una nazione di ricchi sempre più ricchi e poveri sempre piu poveri. Perché stanno bombardando un paese straniero. E credo che andando a cercare ne troverai altre. Più quelle storiche che non vuoi sentire menzionare perché ne conosci già il significato.

No.
La situazione sta migliorando dagli anni '90, quando gli amici di Yeltsin si facevano morire i propri cittadini di fame e di freddo.
E' negli Stati Uniti, e in Europa, che la ricchezza continua ad accentrarsi sempre più in poche mani.

In Cecenia la siutazione era, è oggettivamente diversa.
Gli inglesi hanno reso l'Irlanda del Nord una zona di GUERRA per cent'anni. GUERRA: con tanto di militari e carriarmati, legge marziale, prigionieri politici, uccisioni, rappresaglie... GUERRA.
E io dovrei preoccuparmi di quello che ha fatto i russi in Cecenia?
O i ceceni ai russi?
Un paese musulmano nel centro dell'Asia che nemmeno so che lingua parlano... cosa mangiano? che rapporti hanno con i vicini?
In Cecenia i russi hanno fatto i fatti loro, come gli inglesi a Belfast.
OK, poveri ceceni, ma che ne so, io?
Poveri baschi, e poveri irlandesi, e poveri algerini...
E quelli di Granada? e Panama?

Dal discorso di Putin:
"Invece del trionfo della democrazia e del progresso abbiamo ottenuto la violenza, la povertà e il disastro sociale. E a nessuno importa veramente nulla dei diritti umani, incluso il diritto alla vita.
Non posso che chiedere a coloro che hanno causato questa situazione: vi rendete conto adesso di ciò che avete fatto? Ho tuttavia il timore che nessuno mi risponderà. Infatti, le politiche basate sulla presunzione, sul credersi eccezionali e godere di impunità, non sono mai state abbandonate.
[...]
Comunque, ciò non riguarda le ambizioni della Russia ma il riconoscere il fatto che non possiamo più tollerare l’attuale situazione nel mondo.
[...]
Tutto quanto invece contravverrà alla Carta delle Nazioni Unite sarà respinto. Soprattutto credo che sia della massima importanza ripristinare le istituzioni governative in Libia, sostenere il governo dell’Iraq e fornire una completa assistenza al legittimo governo della Siria.
[...]
In ogni caso, lo schema mentale abituato a ragionare per blocchi contrapposti del tempo della guerra fredda e il desiderio di cercare nuove aree geopolitiche è ancora presente fra alcuni dei nostri colleghi. E’ riprovevole che alcuni dei nostri colleghi non abbiano finora scelto una strada diversa da quella che porta ad acquisire nuovi spazi geopolitici.
Prima di tutto hanno continuato la loro politica di espansione della NATO e delle sue infrastrutture militari.
In secondo luogo hanno offerto ai paesi dello spazio post sovietico una scelta ingannevole: essere Occidente, o essere Oriente.
[...]
Vorrei sottolineare un altro segno di crescente “autoreferenzialità economica”. Alcuni paesi hanno scelto di creare associazioni economiche chiuse ed “esclusive”, governate da regole contrattate dietro le quinte, nascoste agli stessi cittadini di quei paesi, al grande pubblico e alla comunità degli affari.
Altri stati, i cui interessi potrebbero venire danneggiati, non sono informati di nulla. Sembra che dobbiamo essere per forza messi davanti al fatto compiuto, al cambiamento delle regole in favore di un ristretto gruppo di privilegiati, senza che l’Organizzazione Mondiale del Commercio abbia nulla da obiettare.
Questo processo potrebbe sbilanciare completamente il sistema commerciale e disintegrare lo spazio economico globale.


Mi sembra che abbia detto, con una visibilità "un poco più grande" ciò che in molti dicono, un po' più vanamente, qui.

Forse faccio male a fidarmi di lui, ma sicuramente farei un irreparabile errore nel fidarmi "degli altri", europei per primi.

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
clausneghe
Inviato: 13/10/2015 14:03  Aggiornato: 13/10/2015 14:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Tu invece Sertes mi sembri a corto di logica.
Non possiamo, con i se e con i ma, rifare la Storia.
Noi, Italiani, di quelli dell'Est o dei Cubani qui non me ne frega nulla, noi Italiani dicevo NON siamo stati sotto i tacchi dei Russi. Mai. E questo è un fatto, non le tue banali considerazioni da uomo qualunque.
Poi smettiamola con questi stereotipi sciocchi della Nato buona e gli altri cattivi.
Semmai sono tutti cattivi, è la guerra, bellezza.

Marauder
Inviato: 13/10/2015 14:17  Aggiornato: 13/10/2015 14:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Forse faccio male a fidarmi di lui, ma sicuramente farei un irreparabile errore nel fidarmi "degli altri", europei per primi.

Ma chi ti dice di farlo? Io? O quelli "che fanno i discorsi"?

se poi non te ne frega di sapere come abbia curato fino ad oggi "gli interessi della sua nazione" (molto appropriato "sua") e ritieni che non sia di alcun valore considerarlo applicandolo alle nazioni degli altri, dovresti renderti conto che stai applicando la cecità selettiva.
State continuando a dire che "tanto son cose che han fatto tutti" e a usarlo come argomentazione a sostegno dell'ennesimo intervento armato a botte di missili. Solo che sono moooolto più intelligenti di quelli americani eh!
Citazione:
Semmai sono tutti cattivi, è la guerra, bellezza.

Ehhhh ALLELUJA!
A quando un bel basta? Con gente euforica per fatti così direi che la data s'allontana ...

You'll not see this coming.
Rickard
Inviato: 13/10/2015 14:40  Aggiornato: 13/10/2015 14:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Ma perché continuate a metterla sul piano dei "buoni" e dei "cattivi"? Le questioni di geopolitica non si valutano in questi termini.

Rimango basito anche da ciò che viene rimproverato a Putin, come di non denunciare abbastanza i crimini dei vari big pharma ecc.

"Dittatore". "Buono". "Cattivo". Non fatevi rincitrullire da queste costruzioni propagandistiche. Parole inventate da chi deve fuorviare gli altri per meglio perseguire i suoi scopi.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
clausneghe
Inviato: 13/10/2015 14:58  Aggiornato: 13/10/2015 14:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citaz "Ehhhh ALLELUJA!
A quando un bel basta? Con gente euforica per fatti così direi che la data s'allontana ...

Sappi caro pirata che io attendo "Giungerà un altro Profeta che porterà febbri nuove dai cieli, da dove cadranno strane droghe, prendetele, non vi faranno alcun male, e vivrete in stato di ebbrezza per sempre.."
Per capirci, eh, che non sono un militarista e non godo a che la gente, ma anche gli animali, venga uccisa.
Pace & Love

etrnlchild
Inviato: 13/10/2015 15:18  Aggiornato: 13/10/2015 15:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Sertes
Citazione:
Io non mi schiero secondo convenienza, per me vanno bene pace e verità.

Ti accontenti di poco , e anche per me vanno bene.

Nel frattempo credo che perseguire scelte che riportino ad un equilibrio delle forze in campo sia più sensato che pretendere tutto e subito.



Citazione:
Quando Putin inizierà a dire...

Beh, qualcosa l'ha detta, non sarà tutto, non sarà completo, sarà interessato (sicuramente) ma tra Obama e lui, dovendo scegliere, non avrei dubbi su chi buttare giù dalla torre.

D'altra parte il messia non lo troviamo e manco dovremmo cercarlo secondo me.

Pur essendo un accostamento improprio è come quando si imputano a Grillo le sue mancate denunce su alcuni argomenti, e allora si butta tutto al macero.

Poi se proprio vogliamo mettere sulla bilancia il danno complessivo, per non parlare dell'ipocrisia, che USA e Russia ( o Ex Unione Sovietica) hanno messo storicamente in essere sullo scacchiere globale, beh, non credo che ci sia oggettivamente paragone.
I due "imperialismi" non sono commensurabili secondo me, e anche in questo mi tocca dare ragione a quel ex-KGB di Putin.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
fase
Inviato: 13/10/2015 15:42  Aggiornato: 13/10/2015 15:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/3/2004
Da: malpensa
Inviati: 41
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Non mi piace che gli Usa ritirano la portaerei, l'hanno fatto anche a pearl harbour ne 41, anche se la, per esercitazioni in alto mare....

Sertes
Inviato: 13/10/2015 15:59  Aggiornato: 13/10/2015 15:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Rickard ha scritto:
Rimango basito anche da ciò che viene rimproverato a Putin, come di non denunciare abbastanza i crimini dei vari big pharma ecc.


Forse perchè non valuti che certe multinazionali sono più potenti di alcune nazioni, e da un leader mondiale io queste informazioni vorrei averle.
La microsoft, per dirne una, fa di fatturato quanto il Belgio fa di PIL: potrebbe entrare nell'unione europea se fosse una nazione.
E big pharma fa tanti quei danni al mondo, tra cose sbagliate che ti vende, e propaganda per convincerti a comprarle, che un leader mondiale che tiene al popolo te lo dovrebbe dire.
Ma siccome il compare di Putin è un magnate dell'energia, lui contro i veri poteri forti mondiali non si può schierare, al limite va a bombardare gli sfigati dell'isis armati dalla cia che vorrebbero "solo" rovesciare Assad. Degli spacciatori di farmaci che operano in tutto il resto del mondo invece non può nemmeno parlare, pensa quanto è potente quest'uomo che può distruggere il mondo con un pulsante ma non può dire la verità su nulla di veramente importante.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 13/10/2015 16:01  Aggiornato: 13/10/2015 16:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
etrnlchild ha scritto:
I due "imperialismi" non sono commensurabili secondo me, e anche in questo mi tocca dare ragione a quel ex-KGB di Putin.


Chi controlla l'afghanistan controlla il traffico mondiale di eroina. Da 14 anni c'è la NATO. Ricordami un po' chi c'era prima?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Rickard
Inviato: 13/10/2015 16:17  Aggiornato: 13/10/2015 16:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Sertes
Citazione:
Forse perchè non valuti che certe multinazionali sono più potenti di alcune nazioni, e da un leader mondiale io queste informazioni vorrei averle.
La microsoft, per dirne una, fa di fatturato quanto il Belgio fa di PIL: potrebbe entrare nell'unione europea se fosse una nazione.
E big pharma fa tanti quei danni al mondo, tra cose sbagliate che ti vende, e propaganda per convincerti a comprarle, che un leader mondiale che tiene al popolo te lo dovrebbe dire.
Ma siccome il compare di Putin è un magnate dell'energia, lui contro i veri poteri forti mondiali non si può schierare, al limite va a bombardare gli sfigati dell'isis armati dalla cia che vorrebbero "solo" rovesciare Assad. Degli spacciatori di farmaci che operano in tutto il resto del mondo invece non può nemmeno parlare, pensa quanto è potente quest'uomo che può distruggere il mondo con un pulsante ma non può dire la verità su nulla di veramente importante.

Capisco cosa vuoi dire, ma quello non è il suo ruolo. I capi di stato, che sono uomini politici, referenti di vari gruppi di interessi (palesi e non), non hanno il ruolo di strombazzare la "verità" (termine quantomai abusato) alle masse. Il politico deve avere una visione, di società e geopolitica, e gestire le varie forze esistenti al fine di realizzarla.

Putin tiene al suo popolo (il che mi sembra legittimo). Il potere di cui dispone è un potere diverso da quello di Big Pharma perché sono entità profondamente diverse.

Big Pharma non ha il potere di "distruggere il mondo" con attacchi nucleari e non può fare il bello e il cattivo tempo con chiunque. Può esercitare la propria pressione, come ogni altro gruppo di interesse, ma non è un timoniere.

Questa critica a Putin è assurda, e non perché non ci sia materiale per criticarlo, ma perché gli si imputa di non essere abbastanza "paladino" per farselo piacere.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Salva81
Inviato: 13/10/2015 16:23  Aggiornato: 13/10/2015 16:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Credo sia più stupore e sentimento di rivalsa che vera e propria tifoseria.
Dopo oltre mezzo secolo di dominazione statunitense udire una voce fuori dal coro fa drizzare le antenne e strappa un mezzo sorriso.

Vedere dopo molto tempo l'ago della bilancia che si sposta al centro è come sentire una pressione che viene meno.
Inoltre, consapevoli che il comunismo vecchio stampo è scomparso, nel caso di una "separazione" dal blocco occidentale nessuno si aspetta una pletora di T-55 in piazza, pronti in caso di ripensamento. (t-55 per la memoria visiva oggi avremmo probabilmente i T-90)
Insomma il mondo è cambiato e in questo caso possiamo dire che la disparità che un tempo distingueva il socialismo sovietico oggi è scomparso, quindi grossi cambiamenti al tessuto sociale non ve ne sarebbero.

Semmai un processo di separazione (auspicabile) è lungo e l'Europa (se aprisse gli occhi) potrebbe giocarsi la carta dell'indipendenza.

In questo la Russia sta rivestendo un ruolo centrale, è innegabile che gli ultimi risvolti hanno fatto gettare la maschera agli statunitensi, e nel contempo generato questo sentimento di "accoglienza" verso la Russia.
Quindi "stupore" perché la realtà è così evidente che persino gli organi di stampa propagandistici sono obbligati a dare la zappa sui piedi del padrone, rivalsa perché finalmente vediamo che la consapevolezza inizia ad essere sempre più diffusa e che piaccia o no questo lo dobbiamo a Putin che è stato davvero un ottimo stratega.

Purtroppo le nazioni europee sono ancora troppo asogettate e influenzate dagli states quindi ancora incapaci di liberarsi dalla visione filo americana della vita e della società. Dove sta l'inghippo? Il rischio è che col tempo l'ago della bilancia torni a sbilanciarsi stavolta verso Est: avere in casa una forza elitaria filorussa che con la sua influenza riesca ad occupare gli organi di informazione finirebbe si per allontanare l'Europa dal blocco occidentale, ma nel caso questo avvenga, se L'europa non sarà unita e pronta a rendersi
indipendente al momento giusto, saremmo punto e a capo.

Nel frattempo però leggere persino sulla carta da culo come "Libero" che Putin è l'unico che si è dato da fare mentre Obanana farneticava è una goduria.
Sarà per noi cittadini una piccola soddisfazione ma dopo anni che veniamo presi a calci nelle palle godiamo con poco.

horselover
Inviato: 13/10/2015 17:49  Aggiornato: 13/10/2015 17:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
putin, i comunidti cinesi, gli ayatollah iraniani pur essendo dei criminali contribuiscono a superare la mono polarità

etrnlchild
Inviato: 13/10/2015 17:52  Aggiornato: 13/10/2015 17:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Sertes
Citazione:
Chi controlla l'afghanistan controlla il traffico mondiale di eroina. Da 14 anni c'è la NATO. Ricordami un po' chi c'era prima?

Quanto prima? e prima ancora di loro? E per quanto tempo?
Vogliamo fare i conti?

Sertes guarda, i grandi colonizzatori della storia sono noti: Inglesi, Francesi, Spagnoli.

Per quante porcate possano aver fatto i Russi, che con l'Afghanistan si sono ben scottati, non ci siamo comunque con i numeri. E' un dato di fatto.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Marauder
Inviato: 13/10/2015 18:14  Aggiornato: 13/10/2015 18:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Etrnchild, credo che Sertes stia facendo dei riferimenti qualitativi, non quantitativi.
Qui si tratta di gente euforica perché ANCHE la Russia lancia dei missili e Putin viene indicato come figura positiva per un atto di guerra.
Ma seriamente, ti rendi conto?

You'll not see this coming.
Falchetto
Inviato: 13/10/2015 18:16  Aggiornato: 13/10/2015 18:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Come ti hanno già fatto notare Putin è intervenuto a difesa di un alleato nel pieno rispetto delle norme internazionali.
Definirlo "atto di guerra" non è del tutto onesto, non descrive la situazione onestamente... anche se tecnicamente atto di guerra lo è.
Quella che tu chiami euforia è la soddisfazione di vedere che - per una volta - gli USA non possono fare quello che vogliono quando vogliono e dove vogliono.

horselover
Inviato: 13/10/2015 18:22  Aggiornato: 13/10/2015 18:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
prima in afghanistan c'era solo hascisc (il migliore)

Tizio.8020
Inviato: 13/10/2015 18:29  Aggiornato: 13/10/2015 18:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
<Citazione:

etrnlchild ha scritto:
I due "imperialismi" non sono commensurabili secondo me, e anche in questo mi tocca dare ragione a quel ex-KGB di Putin.



Chi controlla l'afghanistan controlla il traffico mondiale di eroina. Da 14 anni c'è la NATO. Ricordami un po' chi c'era prima?>

A me risulta ci fossero i Taliban...

Marauder
Inviato: 13/10/2015 18:30  Aggiornato: 13/10/2015 18:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Falchetto ho capito il punto di vista altrui.
È che fare una differenza tra "bombardamento seguendo le regole" e "bombardamento seza regole" mi sembra un po' una stronzata.
Così come il regolamentare le guerre e avere addirittura i paesi neutrali (!). Ma perché scusa, allora gli altri paesi, non neutrali, allora VOGLIONO la guerra? Gli sta bene essere invasi ed attaccati? Boh
Così come bandire il lanciafiamme perché disumano mentre una bella cluster che ti trasforma in un puzzle da 20.000 pezzi è ammesso. Siamo ad un tale livello di sragionamento ...

You'll not see this coming.
Falchetto
Inviato: 13/10/2015 18:42  Aggiornato: 13/10/2015 18:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
È che fare una differenza tra "bombardamento seguendo le regole" e "bombardamento seza regole" mi sembra un po' una stronzata.


Dai non dirmi che non vedi la differenza tra aiutare un alleato nel rispetto delle norme internazionali e bombardare a cazzo qui e là facendo finta di combattere i terroristi che tu stesso hai armato per destabilizzare un Paese.
Siccome stiamo parlando di politica estera e non di etica la differenza c'è ed è sostanziale.

Condor96
Inviato: 13/10/2015 18:55  Aggiornato: 13/10/2015 18:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...

Marauder
Inviato: 13/10/2015 19:36  Aggiornato: 13/10/2015 19:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Io troverei migliore una denuncia nelle sedi adeguate dove si dimostra che gli USA hanno fomentato le rivolte, hanno finanziato e armato i ribelli, hanno destabilizzato e rovesciato governi anziché insinuazioni, chiarissime ma mai dirette, fatte in una sede non adatta e smentite dai fatti dopo 15 giorni.

You'll not see this coming.
etrnlchild
Inviato: 13/10/2015 19:43  Aggiornato: 13/10/2015 19:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Marauder
Citazione:
Qui si tratta di gente euforica perché ANCHE la Russia lancia dei missili e Putin viene indicato come figura positiva per un atto di guerra.


Io non la vedrei in questi termini. Questa interpretazione mi pare un pò troppo riduttiva se vogliamo attribuire questa "euforia" a persone comunque smaliziate e sufficientemente ciniche da sapere come funziona il mondo.

Se l'euforia è per il ristabilirsi di un equilibrio non posso che condividerla.
Da qui ad esaltare l'atto bellico in questo sporco mondo, secondo me, ce ne passa.

Posso capire che possa essere frainteso per altro, ma solo per coloro che dividono il mondo in buoni e cattivi.
Spero che almeno in questo luogo siamo un passo avanti.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
bubu7
Inviato: 13/10/2015 19:45  Aggiornato: 13/10/2015 19:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Io troverei migliore una denuncia nelle sedi adeguate dove si dimostra che gli USA hanno fomentato le rivolte, hanno finanziato e armato i ribelli, hanno destabilizzato e rovesciato governi anziché insinuazioni, chiarissime ma mai dirette, fatte in una sede non adatta e smentite dai fatti dopo 15 giorni.


Scusa ma dove hai vissuto negli ultimi 100 anni?

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
Falchetto
Inviato: 13/10/2015 19:46  Aggiornato: 13/10/2015 19:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Io troverei migliore una denuncia nelle sedi adeguate


Immagino che per sedi adeguate tu intenda l'ONU.
Già fatto.
La presenza americana in Siria non è autorizzata dall'ONU.
Nonostante ciò gli americani in Siria ci stanno.
Ti sembra che le "sedi adeguate" siano un'opzione realistica?

Poi se bastasse denunciare nelle sedi adeguate non esisterebbero complotti (e complottisti ) .

horselover
Inviato: 13/10/2015 19:50  Aggiornato: 13/10/2015 19:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
i russi hanno paura del contagio islamista nel caucaso e nelle repubbliche dell'asia centrale. molti ceceni e simili combattono in siria. con l'aiuto di iran iraq e hezbollah i russi stanno cercando di tagliare le vie di fuga e ammazzare tutti i terroristi

Falchetto
Inviato: 13/10/2015 19:54  Aggiornato: 13/10/2015 19:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
I Russi stanno facendo ciò che mesi fa sembrava impensabile.

Innanzitutto stanno (o almeno così sembra) sconfiggendo l'ISIS. Pazzesco eh?

Se poi si concretizzasse un attacco di terra (con la collaborazione dell'aviazione Russa) che vede la collaborazione di Iran, Iraq, Siria, Curdi e Hezbollah lo smacco per gli USA sarebbe irreparabile. La strategia del dividi et impera in mediooriente degli ultimi venticinque anni sarebbe minata alle fondamenta.

zeppelin
Inviato: 13/10/2015 20:23  Aggiornato: 13/10/2015 20:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Io troverei migliore una denuncia nelle sedi adeguate dove si dimostra che gli USA hanno fomentato le rivolte, hanno finanziato e armato i ribelli, hanno destabilizzato e rovesciato governi anziché insinuazioni, chiarissime ma mai dirette, fatte in una sede non adatta e smentite dai fatti dopo 15 giorni.

Un po' come il volo MH 17?
Hai visto com'è andata?
Non importa la quantità e la qualità delle prove che hai in mano, se hai tutti i media contro.
Il volo l'hanno abbattuto i filorussi, o -perché no?- i russi stessi. Anzi, Putin in persona ha acceso la miccia.

Le sedi adeguate esistono solo per qualcuno.
Le dimostrazioni sono considerate parole vuote, di propaganda, di disinformazione, se non supportate da un'informazione trasparente.
Poi, scusa?
In Libia cosa c'era da dimostrare?
E' tutto lì.
Gheddafi stava lì a piantarsi le tende nel suo deserto e un giorno a qualcuno viene in mente di buttargli le bombe.
Non c'è niente da denunciare, è già tutto così evidente.
Nessuna prova da confermare, anzi: sarebbero gli attaccanti a dimostrare che Gheddafi era un dittatore cattivissimo perfidissimo.
Niente da inventarsi se non scrivere quello che è successo.
Già, solo che nessuno l'ha scritto...

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
horselover
Inviato: 13/10/2015 20:25  Aggiornato: 13/10/2015 20:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
y russi si stanno difendendo da un pericolo molto reale, il yerrorismo islamico

incredulo
Inviato: 13/10/2015 20:41  Aggiornato: 13/10/2015 20:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Tizio.8020

Citazione:
Chi controlla l'afghanistan controlla il traffico mondiale di eroina. Da 14 anni c'è la NATO. Ricordami un po' chi c'era prima?

A me risulta ci fossero i Taliban...


Esattamente Tizio.8020, ricordi bene.

C'erano i Taliban che, assieme a Bin Laden, che era l'uomo della CIA mandato in Afghanistan per aiutare i Taliban nella guerra poi vittoriosa contro i Russi durata ben 10 anni, controllavano il Paese asiatico.

Poi i Taliban, assieme a Bin Laden diventato poi grazie alla propaganda il mediatico capo di AlQueda, una volta ottenuto il risultato voluto, sono stati cacciati dai militari della Nato per esaudire la volontà Americana, che li ha accusati di essere gli ideatori e gli esecutori degli attacchi del 9/11.

Uno dei primi passi degli Americani, una volta entrati nel Paese, è stato quello di mandare i soldati a guardia delle piantagioni di oppio, la cui produzione, dopo un breve periodo di stallo è sempre aumentata esponenzialmente negli anni successivi sebbene Le missioni internazionali presenti in Afghanistan dal 2001, in particolare quella della Nato (Isaf) e quella delle Nazioni Unite (Unama) abbiano fra i propri compiti quello della costruzione di uno Stato afgano solido, pacifico e sicuro attraverso anche alla lotta al narcotraffico e alla corruzione, punti che sono espressamente previsti nei mandati di entrambe le missioni.

Solita aria fritta.....

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
etrnlchild
Inviato: 13/10/2015 21:22  Aggiornato: 13/10/2015 21:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Chi controlla l'afghanistan controlla il traffico mondiale di eroina. Da 14 anni c'è la NATO. Ricordami un po' chi c'era prima?>

Tizio.8020
A me risulta ci fossero i Taliban...

Quello che vuole dire Sertes è che sicuramente l'ex Unione Sovietica ha avuto i suoi interessi in Afghanistan, e per un periodo ne ha avuto il controllo. E' pur vero che è stato il loro "vietnam", e di sangue ne hanno perso parecchio. Ma questo conta poco.
Ripeto, nessuno vuole assolverli. Ma storicamente e in estrema sintesi i Russi non sono i "rompicoglioni" del mondo e la loro politica imperialistica è ben lungi da quella dei nostri colleghi europei: i Britannici prima e con i loro ribelli "americani" poi, i Francesi e Spagnoli.

Sul discorso di non rivelare i "grandi" giochi, sinceramente non mi aspetto certo che i russi lo facciano. Nessuno credo qui voglia fare di Putin il salvatore del mondo senza macchia.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Pyter
Inviato: 13/10/2015 21:32  Aggiornato: 13/10/2015 21:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Per me, povero mortale, chi bombarda ovviamente non può avere approvazione.
Dal punto di vista dell'etica corrente, però, che Putin sia uguale agli altri
potremo scoprirlo in futuro, non appena prenderà il nobel per la pace.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
FedeV
Inviato: 13/10/2015 22:07  Aggiornato: 13/10/2015 22:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Russi e americani ci stanno prendendo per il culo dalla seconda guerra mondiale, continuano e funziona ancora. I bombardamenti in Siria si fermeranno solamente quando Assad sarà neutralizzato.

Marauder
Inviato: 13/10/2015 22:31  Aggiornato: 13/10/2015 22:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Bubu7: ho vissuto in posti dove con i bombardamenti, più o meno precisi, non ho visto migliorare nulla, mai. Se tu sei al corrente di posti dove abbiano risolto qualsiasi problema in questo modo, parliamone.
Falchetto e Zeppelin: quindi non esiste alternativa agli interventi armati? Nessuna?
Io credo che il cambiamento passi anche da noi singoli, come quello che diceva di essere il cambiamento che vuoi per il mondo. Il bombardare persone da 1500 km non rientra nelle azioni che ritengo migliorative da alcun punto di vista. E nessuna delle azioni fatte degli USA, ovviamente. Disponibile a considerare eventuali casi storici.

You'll not see this coming.
Marauder
Inviato: 13/10/2015 22:35  Aggiornato: 13/10/2015 22:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2013
Da:
Inviati: 866
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Ma storicamente e in estrema sintesi i Russi non sono i "rompicoglioni" del mondo e la loro politica imperialistica è ben lungi da quella dei nostri colleghi europei

Vero, ma credo che la Russia, e l URSS, abbiano dovuto dedicarsi maggiormente alla risoluzione di problemi interni di quanto abbiano mai dovuto fare gli USA, vuoi avvantaggiati dalla giovane età e dal loro processo di formazione.
Citazione:
Nessuno credo qui voglia fare di Putin il salvatore del mondo senza macchia.

Fino a stamattina, pure io.

You'll not see this coming.
Paulo
Inviato: 13/10/2015 23:20  Aggiornato: 13/10/2015 23:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Nel Golfo Persico il naviglio USA ha potuto sottrarsi alla gittata dei Kalibr lanciati dal Mar Caspio semplicemente tornando a casa.
Ma se gli stessi ordigni fossero piazzati a Cuba, come farebbero a sottrarvisi Miami, Tampa, Mobile e New Orleans?
Sono missili da crociera e non balistici, quindi sottratti allo storico accordo Kennnedy-Krusciov.
E se una flottiglia di corvette dotate di Kalibr, basate a Cuba o in Nicaragua, si muovesse per il Golfo del Messic,o potrebbe tenere sotto tiro tutti i porti statunitensi su quel mare e bloccare l'intero flusso delle derrate e dei materiali che dall'interno vi affluiscono lungo i grandi fiumi.

Falchetto
Inviato: 14/10/2015 0:34  Aggiornato: 14/10/2015 0:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Falchetto e Zeppelin: quindi non esiste alternativa agli interventi armati? Nessuna?


Certo che esiste: evitare di destabilizzare intere Nazioni dall'altra parte del mondo armando "ribelli" di cui non si conoscono le intenzioni (o le si conoscono fin troppo bene).

Arrivati a questo punto però, in Siria, non si può certo tornare indietro nel tempo, e io credo che l'intervento armato sia inevitabile.
Che sia creato o no a tavolino dall'Occidente l'ISIS esiste e non mi sembra il caso che il mondo (in particolare quello arabo che ne è la prima vittima) continui a porgere l'altra guancia.

Calipro
Inviato: 14/10/2015 1:05  Aggiornato: 14/10/2015 1:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2015
Da:
Inviati: 115
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Chissà se si rende realmente conto di quello che propone, questo "statista":

https://www.youtube.com/watch?v=7cB6uCnKhNs
<<Il Senatore americano Tom Cotton propone di abbattere gli aerei russi in Siria>>

Paulo
Inviato: 14/10/2015 8:28  Aggiornato: 14/10/2015 8:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Certamente Calipro,
ecco perché è così attuale ed urgente la necessità di tirarci fuori dalla NATO.

Calipro
Inviato: 14/10/2015 19:17  Aggiornato: 14/10/2015 19:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2015
Da:
Inviati: 115
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@ Paulo

Dici che un invasato del genere potrebbe ritenere di avere un rifugio sicuro in cui ripararsi? E che magari il fatto che sia ebreo potrebbe suggerirci dove sarà questo rifugio?


Al di là di queste sue sparate, resta da capire come intenderebbe convincere l'elettorato. Altro auto-attentato in arrivo?

Tizio.8020
Inviato: 14/10/2015 19:45  Aggiornato: 14/10/2015 19:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
<itazione:

Chi controlla l'afghanistan controlla il traffico mondiale di eroina. Da 14 anni c'è la NATO. Ricordami un po' chi c'era prima?>

Tizio.8020
A me risulta ci fossero i Taliban...


Quello che vuole dire Sertes è che sicuramente l'ex Unione Sovietica ha avuto i suoi interessi in Afghanistan, e per un periodo ne ha avuto il controllo. E' pur vero che è stato il loro "vietnam", e di sangue ne hanno perso parecchio. Ma questo conta poco.
Ripeto, nessuno vuole assolverli. Ma storicamente e in estrema sintesi i Russi non sono i "rompicoglioni" del mondo e la loro politica imperialistica è ben lungi da quella dei nostri colleghi europei: i Britannici prima e con i loro ribelli "americani" poi, i Francesi e Spagnoli.

Sul discorso di non rivelare i "grandi" giochi, sinceramente non mi aspetto certo che i russi lo facciano. Nessuno credo qui voglia fare di Putin il salvatore del mondo senza macchia.>

Ho capito che si riferiva all'URSS, è normale.
Ma non dimentico che prima dell'URSS, a metà 19° secolo, ad invadere l'Afghanistan furono gli inglesi (Regno Unito, chiamiamoli come volete).
E mi sembra che le abbiano anche prese di santa ragione.
Se li lasciassero stare a casa loro, stai tranquillo che gli Afgani non romperebbero le scatole a nessuno.
Fra l'altro, visto che la maggior parte sono Pashtun, come i Pakistani...come mai nessuno interviene?
E' ora di finirla di invadere Paesi con la scusa che "sono dittature".
Le "vere" dittature sono Saudi Arabia, i vari stati del golfo, e parecchi altri alleati degli americani.
Ma quelle vanno benissimo.

Paulo
Inviato: 15/10/2015 9:38  Aggiornato: 15/10/2015 9:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
@Calipro

Il fatto che un invasato del genere abbia potuto raggiungere la carica di senatore è pi§ che sufficiente per suggerirci di prendere le distanze dagli USA e di non stringere alcuna alleanza militare con quel Paese.

katanga
Inviato: 15/10/2015 11:46  Aggiornato: 15/10/2015 11:46
So tutto
Iscritto: 31/3/2010
Da:
Inviati: 12
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
gli americani investono un milione di dollari per progettare una penna capace di scrivere in orbita in assenza di gravita'.
i russi usano una matita!
"E’ un po’ il problema di cui è il simbolo comico la tecnologia dell’aereo invisibile (ai radar), costosissime macchine inerentemente instabili, mai veramente a punto (l’F-35 è lungi dal funzionare), mentre i russi hanno dimostrato di rendere invisibili – agli occidentali – i loro normali caccia e bombardieri con semplici apparati di disturbo delle onde-radar montati a bordo."

katanga
Inviato: 15/10/2015 11:54  Aggiornato: 15/10/2015 11:54
So tutto
Iscritto: 31/3/2010
Da:
Inviati: 12
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
mah.... io uno per come putin al governo in italia venderei la moglie di renzi..
un governante,statista con due maroni come due palle da bowling.
per uno come obama...

UNA MARIONETTA!

Antdbnkrs
Inviato: 16/10/2015 13:57  Aggiornato: 16/10/2015 13:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...

Nasdro
Inviato: 17/10/2015 1:01  Aggiornato: 17/10/2015 1:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/3/2009
Da:
Inviati: 74
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Questo articolo di Blondet è così fazioso da scadere nel ridicolo. Non c'è nulla di male a essere di parte, ma un conto sono i fatti, un conto le falsità e le esagerazioni.

L'intelligence occidentale non ignorava affatto l'esistenza di un missile con tali prestazioni. Tant'è che chiunque poteva saperlo semplicemente consultando internet.
Un esempio è il più recente articolo di Difesaonline (qui).

Blondet viene addirittura smentito da Putin nell'intervista pubblicata su Luogocomune: sono armi in dotazione all'esercito russo dal 2012 e la loro velocità non è un segreto: "tutti i nostri partner, al livello di esperti, ne sono al corrente" (qui).

Il Pentagono è sì rimasto sbalordito, ma probabilmente per ben altri motivi. Come la tempistica e la scelta stessa di usare queste armi, verosimilmente dirette verso bersagli che gli americani credevano al sicuro, in uno spazio aereo proibitivo per i caccia russi. Ma evidentemente non per i missili cruise.
E le 50 tonnellate di munizioni paracadutate ai «ribelli siriani» dopo appena una settimana, sono un ottimo suggeritore del tipo di obbiettivi colpiti e del successo ottenuto.

Sulle capacità tecniche e militari dell'esercito russo, secondo a nessun altro al mondo, non credo che gli americani siano così ingenui da non conoscerle o sottovalutarle.
Poche settimane fa un "bollettino" interno del Pentagono aggiornava i generali sulla progessiva riduzione del vantaggio nei confronti delle forze armate cinesi, tanto per fare un esempio.

Quindi l'intelligence americana è molto ben informata, oltre che sicuramente ben organizzata, anche qui l'articolo viene nuovamente smentito dallo stesso Putin (qui).

La frase di John Kirby “Non abbiamo la lista di quelli che subiscono i bombardamenti da parte della Russia”, non si spiega certo con la barzelletta che ci propone Blondet, che ci dipinge l'intelligence statunitense come un'accozzaglia di sprovveduti che si sono viziati accomodandosi sulle sole risorse tecnologiche, a discapito di quelle umane.

Nessun esercito al mondo, per ovvi motivi, rivelerebbe con precisione le sue postazioni, che siano state colpite o meno.
Figuriamoci in questo caso, dove gli americani devono stare attenti a gestire la bugia dei "ribelli moderati siriani", mai esistiti a differenza dell'ISIS, cioè un gruppo di mercenari coi cappucci neri addestrati dalla CIA.

È semplice e comprensibile che vogliano sbottonarsi il meno possibile per non cadere in errore, facendo ulteriori regali a Putin che si sta dimostrando un abile scacchista nel ritorcergli contro le loro stesse bugie.

Anche sugli F-35, Blondet è superficiale e grossolano. Non c'è dubbio che questi aerei debbano essere corretti e perfezionati, ma da qui a bollarli come "bidoni", si passa dall'informazione alla ridicola propaganda.
Un conto sono gli apparati di disturbo, di sicura efficacia ma che molto probabilmente -per non dire sicuramente- rendono inutilizzabili gli stessi radar a bordo dei caccia che li montano, un conto è la tecnologia classificata degli F-35, che permette invece ai piloti di usarli e contemporaneamente restare invisibili a quelli dei velivoli ostili.
Non a caso i cinesi, che tutto sono tranne che dei cretini, hanno "sfornato" il J-20, di cui chiunque, anche un non esperto, può notare sin da subito almeno la somiglianza estetica (qui).

Poi, riguardo alla parte finale sulla "deconfliction" e il primo commento della REDAZIONE:
Citazione:
il secondo video della playlist ("US diverting aircraft over Siria") conferma quello che dice Blondet: gli americani fanno rientrare i loro aerei "per non andare in conflitto" con le operazioni dei caccia russi. Solo un anno fa non avrei mai creduto di leggere una notizia del genere.


Cosa dovrebbe confermare il filmato della CNN, rispetto all'articolo di Blondet e rispetto a MAZZUCCO che "Solo un anno fa non avrebbe mai creduto di leggere una notizia del genere"?
Che gli americani hanno dovuto scegliere se iniziare la terza guerra mondiale o non entrare in conflitto coi russi?

Le forze USA sono sfinite dopo 14 anni di guerre e di certo scegliere di insistere sulla Siria, nonostante Putin avesse fatto capire chiaramente che non avrebbe permesso la capitolazione di Assad, non è stata la più saggia delle idee -per non dire cretina- ma questo sarebbe potuto succedere anche dieci anni fa.
È il deterrente nucleare della Russia a fare da ago della bilancia, in questi casi.

Quindi c'è poco da stupirsi quando le scelte sono praticamente solo due e una in particolare riguarda l'incolumità non solo della nazione avversa, ma anche quella di casa propria.

LoneWolf58
Inviato: 17/10/2015 9:58  Aggiornato: 17/10/2015 9:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Autore: Nasdro Inviato: 17/10/2015 1:01:41
...
Le forze USA sono sfinite dopo 14 anni di guerre e di certo scegliere di insistere sulla Siria, nonostante Putin avesse fatto capire chiaramente che non avrebbe permesso la capitolazione di Assad, non è stata la più saggia delle idee -per non dire cretina- ma questo sarebbe potuto succedere anche dieci anni fa.
È il deterrente nucleare della Russia a fare da ago della bilancia, in questi casi.
Magari aiutato da un messaggio non tanto esplicito... come lanciare 26 missili per colpire 11 bersagli.

Cosa divertente: Theodore Roosevelt fu il 26° presidente e la Russia ha lanciato esattamente 26 missili da crociera, dopodiché la Theodore Roosevelt si è ritirata. Coincidenza oppure il Cremlino ha mandato un messaggio allo Zio Sam?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
krytron
Inviato: 17/10/2015 11:30  Aggiornato: 17/10/2015 11:32
So tutto
Iscritto: 24/9/2015
Da:
Inviati: 7
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
"Non ho mai visto tanti commenti scettici verso gli USA sul Corriere (i commenti del Corriere per me sono lo specchio dell'Italiano medio) come nelle ultime due settimane."


Però moltissimi commenti del corriere vengono censurati ("non approvati") con criteri perlomeno sospetti; in teoria solo i commenti contenenti parole offensive non vengono pubblicati, in pratica facendo alcune prove è facile constatare che "offensivo" sembra essere esteso a "non politicamente corretto" o "non allineato".

In definitiva, è persino sorprendente vedere il numero e la qualità dei post contrari alle politiche del governo italiano, europeo e americano, considerando quanti vengano censurati per le motivazioni più assurde (molti commenti sembrano non andare in porto su base casuale, o forse ci sono algoritmi che sfoltiscono i commenti di persone taggate come non graditi)
Sicuramente gli alti papaveri nella redazione non sono contenti dell'andazzo, dato che nella maggior parte degli articoli (forse fino a qualcosa come 8 su 10) i commenti più votati sono quelli che fanno prevalere il buon senso;

Da notare inoltre come non su tutti gli articoli sia possibile commentare; gli articoli a tema più sensibile e "politically correct" spesso non sono commentabili, proprio per non dare alla gente la possibilità di criticare certi argomenti nonostante i filtri preventivi.

Su altre testate giornalistiche che non possono o non vogliono permettersi squadroni censuratori ma si limitano a cancellare commenti inutilmente volgari, le opinioni dei lettori sono molto più forti e decise, e più polarizzate che non sul corriere.

(per esempio, gli utenti sembrano aver imparato che ormai il modo più sicuro per essere pubblicati è prendere l'argomento alla larghissima, con giri di parole e lasciando sempre possibilità aperte o usando moltissima ironia, se si leggono un pò di commenti si riconosce subito lo stile, molto meno marcato in tutte le altre testate principali)

zeppelin
Inviato: 17/10/2015 12:32  Aggiornato: 17/10/2015 12:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Anche sugli F-35, Blondet è superficiale e grossolano. Non c'è dubbio che questi aerei debbano essere corretti e perfezionati, ma da qui a bollarli come "bidoni", si passa dall'informazione alla ridicola propaganda.


Fulmini su F35, non possono volare vicino ai temporali perchè rischiano di esplodere

Il ministero della Difesa britannico ha emesso il divieto di volo in caso di cattivo tempo
Nuova tegola sui caccia bombardieri F35. Il ministero della Difesa Britannico ne ha interdetto il volo a 29 miglia (circa 40 chilometri) dai temporali e dalle tempeste, perchè rischiano di esplodere se raggiunti da un fulmine sulla carlinga. E' quanto rivela il sito internet del Daily Mail, che gioca sul nome di battaglia dell'aereo da guerra: si chiama 'Lightning', che in inglese vuol dire proprio fulmine. Il Regno Unito ha ordinato 14 esemplari dell'aereo per rimpiazzare gli Harrier sui ponti delle sue nuove portaerei. Ma il ministero della Difesa britannico ha detto che ci sono "ancora problemi" ed ha emesso il divieto di volo in caso di temporale.

Fonte ANSA 27 marzo 2015

ma basta cercare "f35 fulmine"...

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
zeppelin
Inviato: 17/10/2015 12:50  Aggiornato: 17/10/2015 12:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Citazione:
Anche sugli F-35, Blondet è superficiale e grossolano. Non c'è dubbio che questi aerei debbano essere corretti e perfezionati, ma da qui a bollarli come "bidoni", si passa dall'informazione alla ridicola propaganda.


"La quasi tragica considerazione finale del Pentagono è che in un duello aereo l’F35 verrebbe abbattuto dai vecchi caccia americani F15, F16 e F18 (evoluzioni di modelli che volano da 30 o 40 anni), dal pan-europeo Typhoon e dal Sukhoi 30 russo e dal J-10 cinese."

DISASTRO F-35 – IL CONTESTATO SUPER-CACCIA DELLA LOCKHEED INCASSA ALTRE DUE BOCCIATURE DA ORGANISMI DI CONTROLLO USA – L’ISPETTORATO DELLA DIFESA TROVA 61 DIFETTI NEL MOTORE – PER LA CORTE DEI CONTI AMERICANA “STRADA ANCORA LUNGA”

Sempre più difettosi, sempre più cari. I cacciabombardieri F-35 che l’Italia sta acquistando con una spesa preventivata enorme (13 miliardi di euro) escono a pezzi dal doppio esame di due rigorose istituzioni americane: il Gao (Government Accountability Office, una specie di Corte dei conti statunitense) e l’Ispettorato generale del Dipartimento della Difesa. In due report distinti e dettagliati, viene quasi ridicolizzato il programma più costoso e impegnativo della storia dell'aviazione militare. Dopo che erano già stati ufficialmente evidenziati altri vistosi inconvenienti che il 23 giugno di un anno fa erano sfociati nel divieto temporaneo di volo imposto dalle autorità americane agli F 35, ritenuti vulnerabili perfino dai fulmini, questa volta le criticità riguardano il cuore dell’aereo: il motore.

L’ispettorato della Difesa americana ha elencato la bellezza di 61 nonconformities . Cioè in 61 casi il motore prodotto per la Lockheed Martin dalla Pratt & Whitney, una delle più blasonate aziende aeronautiche del mondo, è risultato non all'altezza rispetto alle norme di qualità e sicurezza previste dal Dipartimento Usa.

DI FRONTE A QUESTA débacle la valutazione del Gao sul programma F-35 è severa: “La strada da percorrere sarà ancora lunga prima di poter raggiungere gli obiettivi prefissati per l’affidabilità del motore che in questo momento è estremamente carente”. Per affidabilità l’ufficio statunitense intende “una funzione relativa alla capacità di un sistema di operare nel corso di un determinato periodo di tempo senza incontrare guasti, deterioramenti o necessità di riparazione”. Risultato: “La scarsa affidabilità dimostrata dal motore ha limitato l’affidabilità complessiva del BRUTTO AFFARE Nessuno dei 36 aerei prodotti nel 2014 dalla Lockheed Martin è stato consegnato con l’allestimento richiesto”.

Una bocciatura in piena regola. E non è finita perché a complicare ulteriormente la faccenda, altri centri americani di valutazione della spesa hanno scoperto nuovi difetti degli F-35. Il più vistoso è quello che riguarda il software del sistema di manutenzione dell’aereo. Secondo quanto ha accertato la House of Rapresentatives Armed Services Committee, una sorta di commissione permanente della Camera dei rappresentanti cui è affidata la supervisione dei finanziamenti alla Difesa e alle Forze armate americane, 8 volte su 10 il sistema di segnalamento dei guasti fornisce una lettura falsa, cioè indica necessità di interventi anche quando non servono.

Per ironia della sorte un difetto al software aggiunge guasti inventati a quelli veri del più sfortunato aereo dell'aviazione mondiale. È OVVIO CHE IN SEGUITO a questa sequela di difetti il programma degli F-35 proceda a singhiozzo non potendo più rispettare i costi e i tempi per i collaudi. Angelo Motola, collaboratore dell’Archivio Disarmo, che ai cacciabombardieri ha dedicato un rapporto recente, ritiene che a causa degli inconvenienti gli F-35 usciti fino ad ora dalle linee di montaggio abbiano passato più tempo negli hangar per le riparazioni e la necessaria manutenzione che in volo: “La variante F-35B (a decollo verticale ndr) ha volato con una media di 47 ore a fronte delle 90 ore programmate. I modelli F-35 A (a decollo e atterraggio convenzionali) e C (destinato alla Marina) hanno fatto peggio, volando per una media di 25 ore invece delle 120 previste”.

Secondo l’americano Gao, inoltre, nessuno dei 36 aerei prodotti nel 2014 dalla Lockheed Martin per le forze armate americane è stato consegnato con l’allestimento richiesto. Tutti erano privi dei sistemi idonei per il combattimento. Mentre Olanda e Canada di fronte a questi tonfi tecnologi e produttivi stanno ripensando l’impegno per gli F-35, la ministra italiana della Difesa, Roberta Pinotti, sembra voler procedere in senso inverso. Dopo che una mozione della Camera aveva impegnato a settembre 2014 il governo a dimezzare da 90 a 45 gli ordini dei cacciabombardieri, ora pare che l’esecutivo intenda tornare alla vecchia cifra.

F35, gli Usa bloccano tutti i voli. Il Pentagono: «Problemi di sicurezza»

F35, pieno di guai ma difficile da eliminare

Dopo che il Sole 24 Ore, La Stampa, Il Corriere scrivono articoli descrivendo questo F35 come un bidone è difficile considerarle "mera propaganda". Qualche fonte, oltre alla tua (finora) ERRATA OPINIONE? Che non sia il sito della Lockheed...

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
manofmonk
Inviato: 17/10/2015 15:40  Aggiornato: 17/10/2015 15:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/2/2015
Da: LUNA
Inviati: 153
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
E intanto dal pianeta Renzi...
...il nostro paladino della giustizia vuole trattenere per un'altro anno le truppe in Afghanistan, giusto il tempo di raccogliere le ciammaiche e buttare nel cesso qualche altro miliardo, visto che in Italia i soldi avanzano.
Della serie SCEMO E PIÙ SCEMO

Per quanto riguarda gli F-35 io avrei dato l'appalto alla Grumman...e si, questa geniale azienda negli anni '60 ha costruito quell'opera d'arte del LEM, capace di oltrepassare fasce di radiazioni, raggi gamma, raggi x, vento solare, micrometeoriti, rimanere immobile per giorni sotto i raggi solari senza protezione atmosferica e senza riportare nemmeno una piccola spellatura. Immaginiamo cosa avrebbe potuto fare oggi, nel 2015, altro che guastarsi per un po' di pioggia..

Quando non ci sarà più posto all'inferno, i morti cammineranno sulla terra.
ahmbar
Inviato: 17/10/2015 16:20  Aggiornato: 17/10/2015 16:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Nasdro
Anche sugli F-35, Blondet è superficiale e grossolano. Non c'è dubbio che questi aerei debbano essere corretti e perfezionati, ma da qui a bollarli come "bidoni", si passa dall'informazione alla ridicola propaganda.

Blondet, caro Nasdro, e' solo l'ultimo della serie ad aver definito lìF35 il peggior (ed il piu' costoso) disastro a livello progettuale della storia dell'aviazione


Gli F35 sono un bidone
Un documento del Pentagono ammette che l'aereo da guerra più costoso del mondo è vulnerabile, ha difetti nelle ali e rischia di precipitare vicino alle nuvole.
http://espresso.repubblica.it/palazzo/2013/01/15/news/gli-f35-sono-un-bidone-1.49700

Nuovi guai per l'F-35: "abbattuto" in combattimento simulato da un "vecchio" caccia F-16
http://www.repubblica.it/esteri/2015/07/01/news/nuovi_guai_per_l_f_35_abbattuto_in_combattimento_simulato_da_un_vecchio_f_16-118048697/?ref=search

F-35, caccia a terra negli Usa dopo principio di incendio
http://www.repubblica.it/politica/2014/06/28/news/f35_nuovi_problemi_pinotti_negli_usa-90193860/?ref=search

Nuovi guai per l'F-35: problemi di atterraggio in presenza di clima caldo e umido
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-05-10/nuovi-guai-lf35-205724.shtml?uuid=AbcdRsuH


DISASTRO F-35 – IL CONTESTATO SUPER-CACCIA DELLA LOCKHEED INCASSA ALTRE DUE BOCCIATURE DA ORGANISMI DI CONTROLLO USA – L’ISPETTORATO DELLA DIFESA TROVA 61 DIFETTI NEL MOTORE

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/disastro-f-35-contestato-super-caccia-lockheed-incassa-altre-due-100019.htm



L’F-35 ha un numero di componenti che richiedono una manutenzione costante rispetto a quanto progettato”. Secondo il rapporto del Pentagono, tutte le varianti del caccia soffrono di problemi di affidabilità con:
l’avionica, pneumatici, sistemi di gestione termica, seggiolini eiettabili, cockpit, elettronica, casco, kit di sopravvivenza, accensione di motori a turbina ed i sistemi di sostentamento vitale.

http://www.difesaonline.it/mondo-militare/pentagono-ecco-i-principali-problemi-del-caccia-f-35

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
peonia
Inviato: 19/10/2015 10:13  Aggiornato: 19/10/2015 10:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
L’affermazione di Zbigniew Brzezinski (ex consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti) secondo cui Washington dovrebbe rivalersi contro Mosca per gli attacchi aerei russi contro i beni degli Stati Uniti in Siria è una “sbalorditiva ammissione” del ruolo svolto dall’America nel provocare la crisi siriana come correttamente sottolineato da Kevin Barrett, un noto professore americano del Wisconsin esperto di cultura medio-orientale.

Il Dr. Kevin Barrett, ha rilasciato queste dichiarazioni in un colloquio telefonico con Press TV commentando l’ultimo articolo di Brzezinski sulla Russia pubblicato dal Financial Times.
Brzezinski ha consigliato il presidente Barack Obama di disarmare i russi se continuano ad attaccare i militanti addestrati dalla CIA in Siria.
Brzezinski ha scritto inoltre: “I mezzi navali e aerei russi in Siria sono vulnerabili, isolati geograficamente dalla loro terra, potrebbero essere ‘disarmati’ se persistono a provocare gli Stati Uniti.”

Il dottor Barrett ha quindi definito tutte queste dichiarazioni come “un’ammissione mozzafiato proveniente da un consulente politico americano di massimo livello, poiché di fatto Brzezinski ha affermato che Al Qaeda, o forse lo Stato Islamico [il gruppo terroristico Daesh / ISIL] sono un asset, ovvero dei ‘beni’ degli Stati Uniti”.
“Si tratta di un genere di affermazioni veramente esplosive poiché i funzionari di Washington non hanno mai ammesso ufficialmente che al-Qaeda in Siria, il Fronte al-Nusra, è in realtà un alleato degli Stati Uniti”, ha affermato Barrett.

Brzezinski ha scritto che la decisione apparente di Mosca di colpire i militanti della CIA “al meglio” riflette “l’incompetenza militare russa”, e peggio, “la volontà di evidenziare l’impotenza politica americana”. Ha aggiunto che se Mosca continua a colpire “i suoi beni”, allora Washington dovrebbe reagire contro i russi. Nei suoi commenti su Press TV, il dottor Barrett ha dichiarato che “il popolo americano avrà molto interesse a scoprire 14 anni dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 ufficialmente attribuiti ad al-Qaeda, che questo gruppo terrorista responsabile della morte di 3.000 americani è ora il nostro alleato in Siria e che dovremmo andare in guerra contro la Russia rischiando una guerra nucleare per punire Putin per avere colpito al-Qaeda “.




http://divulgalanotizia.it/brzezinski-a-putin-basta-colpire-la-nostra-al-qaeda-o-sara-la-iii-guerra-mondiale/

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 19/10/2015 10:25  Aggiornato: 19/10/2015 10:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
"PRONTO, POLIZIA? SIAMO IN OSTAGGIO DI PAZZO!!!

"MANTENGA LA CALMA E MI DICA DOVE SIETE E IN QUANTI SIETE?"

"ITALIA, 60 MILIONI!!!"

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 20/10/2015 14:15  Aggiornato: 20/10/2015 14:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il “Kalibr” ha stupefatto il Pentagono. Usa ritirano ...
Trentaseimila militari, 30 Paesi, 140 aerei e 60 navi. Sono i numeri dell'esercitazione Nato - “Trident Juncture 2015”, la più importante dai tempi della Guerra Fredda, che ha preso il via lunedì nell'aeroporto di Trapani Birgi, sede del 37/o stormo dell'Aeronautica militare. Lo scalo militare di Trapani - è stato specificato durante una conferenza stampa - ospiterà la prima fase dell'esercitazione che vedrà impegnati 700 militari, 200 dei quali stranieri.
Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/CyL3zG

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2015-10-20/la-nato-mostra-muscoli-russia-via-trapani-piu-grande-esercitazione-militare-guerra-fredda-124733.shtml?uuid=ACqQypJB

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA