Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : Gerson: la carne è da evitare
Inviato da Redazione il 27/10/2015 19:40:00 (7329 letture)

La notizia è sulle prime pagine di mezzo mondo: secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità mangiare troppa carne aumenta il rischio del cancro.

Secondo il Dott. Gerson, fondatore del metodo che porta il suo nome, mangiare carne favorisce l'acidosi nell'organismo, creando un ambiente favorevole per lo sviluppo del cancro.



Non sarà per caso che oggi gli scienziati stanno arrivando alle stesse conclusioni - anche se magari per strade diverse - che Gerson aveva già raggiunto 50 anni fa?

Voto: 8.00 (6 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
RobiRaggio
Inviato: 27/10/2015 20:17  Aggiornato: 27/10/2015 20:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Prime pagine di tutto il mondo tranne che sul Tg1
Fino a quando possono tamponare parlano di James Bond.
Ecco cos'è la censura anche se può sembrare una piccolezza.
Non sia mai che la gente che guarda il Tg più visto d'Italia lo veda come apertura, voglio vedere quanto rimandano..

Edit: Lo stanno facendo ora il servizio sul tg1 come settima/ottava notizia.
Non l'avevano detto tra i titoli e il servizio è durato 45 secondi.

"Le cose belle della vita non sono cose"
Calvero
Inviato: 27/10/2015 20:18  Aggiornato: 27/10/2015 20:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
________________
____________

Queste cose mi puzzano più della carne morta.

Non posso vedere il video e non ho seguito la questione, quindi correggetemi pure se sbaglio; mi sembra di aver capito dai discorsi recepiti in giro "quelli da bar", che c'entri anche il tipo di confezionamento adottato per le carni, vi risulta?

Verrà da ridere quando "scopriranno" che la carne - a prescindere - è una bufala. Uso il termine 'bufala' perché all'uopo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
horselover
Inviato: 27/10/2015 20:33  Aggiornato: 27/10/2015 20:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
la carne è una droga e per averne di più togliamo il cibo ai poveri per darlo ad animali che schiavizziamo e torturiamo prima di mangiarli e ammalarci

Pyter
Inviato: 27/10/2015 20:49  Aggiornato: 27/10/2015 20:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Gerson: la carne è da evitare
C'è un po' di confusione tra i consumatori.
Per compensare ci vorrebbe un'uscita del papa tipo: non più scomunica per chi pecca con la carne.
C'è bisogno di punti fermi.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Nomit
Inviato: 27/10/2015 20:51  Aggiornato: 27/10/2015 20:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Non sarà per caso che oggi gli scienziati stanno arrivando alle stesse conclusioni [...] che Gerson aveva già raggiunto 50 anni fa?
"Del vitto pitagorico per uso della medicina": 250 anni fa
https://books.google.it/books/about/Del_vitto_pitagorico_per_uso_della_medic.html?id=upw8AAAAcAAJ&hl=it

notomb
Inviato: 27/10/2015 21:19  Aggiornato: 27/10/2015 21:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Perché sbattere questa notizia ora? Perché concentrata su carni rosse ed insaccati?

Nomit
Inviato: 27/10/2015 21:22  Aggiornato: 27/10/2015 21:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
pochi anni fa una diffusione del genere sarebbe stata inconcepibile, negli ultimi anni l'atteggiamento dei media su questo tema è molto cambiato

epicureo99
Inviato: 27/10/2015 21:35  Aggiornato: 27/10/2015 21:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Gerson: la carne è da evitare
io credo che la domanda sia perché é stato pubblicato questo studio dall'oms e quali gli interessi.
Un organo in teoria importante ma comandato da politici e soprattutto multinazionali che interesse ha a fare certe dichiarazioni.
La malafede di certi studi sta nel fatto che nonsi fanno differenze tra carni di animali cresciuti secondo natura e porcherie industriali che il buon senso ci dice che non sono la stessa cosa anche se l'oms non pubblica studi al riguardo.
il pollo da batteria lavato con la varichina dunque non é cancerogeno....

Cuando la violencia es esclusiva del estado, [email protected] somos terroristas
FrancescaR
Inviato: 27/10/2015 21:35  Aggiornato: 27/10/2015 21:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Gerson: la carne è da evitare
<><><><><>


Siccome "Non si muove foglia che il Potere...", questa inversione di marcia
mi sembra, più che un'azione diretta alla tutela della salute della popolazione,
un abbozzo iniziale mirato a far accettare al gregge acritico un'alimentazione
a base di insetti. Molto più salutare e soprattutto "sostenibile"
Ma questo avverrà con i tempi e con i modi giusti, piano piano, con delicatezza.
L'ha detto pure la FAO, potrebbe essere il cibo del futuro. Buon appetito.

http://www.repubblica.it/scienze/2013/05/13/news/appello_fao_insetti_per_la_dieta_del_futuro-58710711/

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
steffo
Inviato: 27/10/2015 21:38  Aggiornato: 27/10/2015 21:38
So tutto
Iscritto: 18/9/2009
Da:
Inviati: 21
 Re: Gerson: la carne è da evitare
So che è fuori argomento, ma sicuramente a tutti voi/noi potrebbe interessare questa nuova scoperta, anche se sinceramente non so quanto è nuova...
Su google earth se immettete queste coordinate ( 30° 1'13.25"N 31°43'14.51"E ) si vedono delle strutture strane...su google nessuno ne parla...
Qualcuno sa qualcosa?

Antdbnkrs
Inviato: 27/10/2015 22:49  Aggiornato: 27/10/2015 22:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Prevedo una battaglia tra vegani/vegetariani e onnivori

Amavo la carne e la mangiavo quasi tutti i giorni. Un (bellissimo) giorno, un amico mi fece vedere un docu-film e da carnivoro sono diventato vegetariano. Dopo 4 mesi,vegano. Non sono un estremista perche' altrimenti dovrei mangiare cibi crudi o al massimo cotti a 40 gradi (cosi' mi hanno detto). Ho perso 10 kg in 4 mesi (altro che diete del cavolo!) e mi sono dimenticato del raffreddore (prima 8/9 mesi su 12 con i fazzoletti in tasca) e altri malanni vari (febbre, emicrania, mal di stomaco etc etc). Se state male provate a cambiare alimentazione invece di inghottire tonnellate di medicine. Se state bene, meglio per voi

Dar56
Inviato: 27/10/2015 23:06  Aggiornato: 27/10/2015 23:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/6/2009
Da:
Inviati: 123
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Quando due anni fa mia mamma è morta di cancro, ho cercato in tutti i modi di evitare quel triste epilogo suggerendole di cambiare alimentazione. Purtroppo non solo non sono stato ascoltato ma ho avuto anche tutti i famigliari contro perché si doveva ascoltare il medico, "chi sei tu per saperne di più?!".
"Arriverà presto il giorno in cui, quel che sto dicendo io sarà di dominio pubblico e ufficialmente riconosciuto e allora vedremo chi riderà per ultimo!!". Così rispondevo.
E invece non mi viene da ridere proprio per niente, anzi, sono parecchio incazzato!!
Buona sera a tutti.
Dario

If it's got atoms it isn't real.
ELFLACO
Inviato: 27/10/2015 23:44  Aggiornato: 27/10/2015 23:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
La notizia è sulle prime pagine di mezzo mondo: secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità mangiare troppa carne aumenta il rischio del cancro.


Quanta carne???

Citazione:
Le carni lavorate come i wurstel ''sono cancerogene'', e vanno inserite nel gruppo 1 delle sostanze che causano il cancro a pericolosità più alta come il fumo e il benzene. Lo afferma l'International Agency for Research on Cancer (IARC) dell'Oms. Meno a rischio quelle rosse non lavorate, inserire fra le 'probabilmente cancerogene'.


Non è che questo è un altro " caso Wolkswagen " contro la Merkel ??? Mah

Carni rosse " probabilmente cancerogene " . Si ,anche le scoregge e i rutti

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Sertes
Inviato: 27/10/2015 23:49  Aggiornato: 27/10/2015 23:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
ELFLACO ha scritto:
Quanta carne???


Secondo la versione ufficiale attuale dell'OMS, che domani verrà smentita o sminuita per ovvi motivi commerciali:

ogni porzione di 50 grammi di carne lavorata mangiata ogni giorno aumenta il rischio di cancro colorettale del 18%

http://www.huffingtonpost.it/2015/10/26/carne-cancerogena-dati-oms_n_8388982.html

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Vitriolum
Inviato: 28/10/2015 0:10  Aggiornato: 28/10/2015 0:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Gerson: la carne è da evitare
ma insomma...dell'OMS ci si può fidare oppure no??

non ci fidiamo dei vaccini, ma ci fidiamo delle salcicce?

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
mirco
Inviato: 28/10/2015 6:43  Aggiornato: 28/10/2015 6:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Invece di spendere soldi e tempo in questo tipo di ricerca per arrivare alla conclusione che la carne rossa è sospettata di causare il tumore, che si prodigassero a trovare delle cure meno traumatiche ed efficaci per il tumore.

Io la mia costata al sangue settimanale la mangerò lo stesso.

Sono sicuro che tra un paio di anni smentiranno il tutto e sperpereranno tempo e soldi con altri obiettivi.

Questo allarmismo non ha proprio senso.

Dopo la mucca pazza ora c'è la bistecca cancerogena
.
Qualcuno dice che cucinare la carne alla griglia non sia tanto salutare ...e questo 100.000 anni dopo che l'uomo ha imparato a cucinare la carne sul fuoco.

Tricky
Inviato: 28/10/2015 7:22  Aggiornato: 28/10/2015 7:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Questa sarà la vera rivoluzione,smettere di mangiare carne.
L'allevamento intensivo comporta il consumo di spaventose quantità di acqua
e di foraggi per non parlare di fertilizzanti e occupazione del territorio.
Gli allevamenti che convertono proteine vegetali in proteine animali sono del tutto inefficienti.
È innegabile che questo spreco di risorse provochi un enorme impatto ambientale sul pianeta.
Come affermato dal World Watch Institute, con l'evolversi della scienza dell'ecologia, è ormai assodato che gli appetiti umani per la carne animale siano la vera forza scatenante di tutte le principali categorie di danno ambientale che in questo momento minacciano il futuro dell'umanità: la deforestazione, l'erosione, la scarsità d'acqua, l'inquinamento dell'aria e dell'acqua, i cambiamenti climatici, la perdita di biodiversità, l'ingiustizia sociale, la destabilizzazione delle comunità e la diffusione delle malattie.

Spiderman
Inviato: 28/10/2015 7:37  Aggiornato: 28/10/2015 7:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Dai, vi prego, parlateci dei vostri nonni che mangiano carne 200 volte a settimana.
Ps Nu rompete er cazzo a fefocippa!!!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
LoneWolf58
Inviato: 28/10/2015 7:47  Aggiornato: 28/10/2015 7:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
ogni porzione di 50 grammi di carne lavorata mangiata ogni giorno aumenta il rischio di cancro colorettale del 18% (dato OMS)
Ammetto di aver sempre avuto problemi con le percentuali... ma,
una fiorentina da un chilo... 1000 grammi / 50= 20 x 18% = 360%?
Dovrei essere morto e sepolto da un pezzo... o qualcuno ha sbagliato da qualche parte??

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
gelu
Inviato: 28/10/2015 8:05  Aggiornato: 28/10/2015 8:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Inspiegabile l'uscita delll'OMS. Quando mai questi enti difendono la salute?
Deve esserci qualche altro motivo: riacquistare credibilità? troppi vegani in giro? che motivi economici posso esserci? Red Ronnie ieri sera alla Zanzara di radio24 ha detto che gli stati si sono stufati di pagare per i malati. Beh, allora evitando le chemio ci sarebbe un risparmio notevole dello stato....

Sertes
Inviato: 28/10/2015 8:28  Aggiornato: 28/10/2015 9:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
LoneWolf58 ha scritto:
Ammetto di aver sempre avuto problemi con le percentuali... ma,
una fiorentina da un chilo... 1000 grammi / 50= 20 x 18% = 360%?
Dovrei essere morto e sepolto da un pezzo... o qualcuno ha sbagliato da qualche parte??


Hai sottovalutato la parte che dice "al giorno" nell'equazione.

Per ogni 50 grammi di carne rossa/lavorata che mangi al giorno, il rischio aumenta del 18%.

Quindi se ti mangi una fiorentina da un kg al giorno tutti i giorni, è certo che sviluppi un cancro all'intestino, ma penso che questo non te lo debba spiegare un medico

Più ragionevolmente: l'OMS sta dicendo che mangiarsi un kg di carne rossa/lavorta a settimana significa avere il 50% di prendersi il cancro all'intestino o al colon (1000/7/50x18%=51,4%)

EDIT: questa informazione è incompleta, l'ho chiarita più sotto

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
perspicace
Inviato: 28/10/2015 8:56  Aggiornato: 28/10/2015 8:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Gerson: la carne è da evitare
CAPIAMOCI si parla di consumo di carne, ed esiste anche una tabella con i rischi, QUESTA TABELLA mette la cacciagione nel basso rischio.

QUESTO FATTO rende evidente una cosa cioè che esiste Carne e carne, gli studi fatti in ammerica su carni nutrite ad ogm e in allevamenti intensivi, se venissero fatti in Italia già darebbero un risultato diverso, se poi si farebbe uno studio SERIO separando la carne prodotta da allevamenti intensivi dalla prodotta da animali LIBERI, VEDRETE CHE I RISULTATI SAREBBERO COMPLETAMENTE DIVERSI.


MA C'è UN FATTO anche questi studi dimostrano già adesso che la cacciagione è a basso rischio, quindi potete mangiare carne tranquillamente basta che l'andate a cacciare in natura libera e felice come Madre Terra la fatta.


Quindi W LA BISTECCA purché il vitelli sia libero.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
MadYari
Inviato: 28/10/2015 9:20  Aggiornato: 28/10/2015 9:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2015
Da: Italia
Inviati: 55
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Porto a tutti l'esperienza di mio fratello più grandicello.
una decina di anni fa gli fu diagnosticata la Sindrome di Sjogren.
Lui ora ha 39 anni. Quello che può fare la medicina è semplicemente tamponare i sintomi tramite anti infiammatori per i momenti più critici
e somministrazione di goccie negli occhi per aiutare la lacrimazione.
Ebbene, per motivi estranei a questo, mio fratello ha cominciato a seguire una dieta eliminando la carne ed i latticini. Dimagrito il giusto, gli esami del sangue tutti apposto. Un paio di annetti dopo, entusiasta del fatto che si sentiva generalmente molto meglio rispetto a quando seguiva un altro tipo di dieta alimentare, ha cominciato seguito da un medico naturalmente, dei digiuni di una settimana al massimo. (ovviamente niente cibi solidi, ma assunzione di liquidi).

Sindrome di Sjogren SPARITA. I medici ci hanno capito talmente poco che gli hanno chiesto se poteva andare al Centro Gaslini a Genova per esami più approfonditi.

Fino ad ora non si sa cosa sia successo, ma di sicuro da circa 7/8 anni mio fratello non ha più niente.

NON MI PERMETTO DI GIUDICARE MEDICI E ALTRI PROFESSIONISTI COME NON MI PERMETTO DI DIRE CHE ESSERE VEGETARIANI POSSA GUARIRE QUALCOSA.
PORTO SOLO QUESTA ESPERIENZA REALE.

Ho cominciato anch'io a smettere di mangiare carne e latticini regolarmente e devo dire che mi sento molto meglio.
Quando c'è l'occasione però non mi tiro indietro. La prossima settimana, insieme agli amici di sempre, prepariamo una bella grigliata con animali allevati in libertà
dai nonni di uno dei ragassi. Sono d'accordo con la riflessione di alcuni di voi che: la carne lavorata industrialmente NON ha NIENTE a che vedere con la carne di animali sani e allevati alla vecchia maniera, quella dei nostri nonni. Loro sicuramente ne mangiavano mooolta meno, per motivi economici soprattutto, ma quella che mangiavano era sicuramente di qualità superiore.

Io dico di ascoltare il proprio corpo e riconoscere quello che ti fa stare bene e quello che ti fa stare meno bene. Tutto qui.

-EDIT- Cosa ne pensate? Ci sono studi al riguardo a cui io non sono a conoscenza? Grazie

"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta"
Platone
Pyter
Inviato: 28/10/2015 9:22  Aggiornato: 28/10/2015 9:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Io comunque l'ho sempre avuto il sospetto che i morti qui in Sardegna vicino alle basi della Nato fossero colpa della bistecche di cinghiale. Mi mancavano solo i dati matematici. Si, 50 grammi mi sembra probabile, magari accompagnando con 30 grammi di formaggio pecorino, ma quello delle basi del sud.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Vitriolum
Inviato: 28/10/2015 9:24  Aggiornato: 28/10/2015 9:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Più ragionevolmente: l'OMS sta dicendo che mangiarsi un kg di carne rossa/lavorta a settimana significa avere il 50% di prendersi il cancro all'intestino o al colon (1000/7/50x18%=51,4%)


NO

completamente fuori strada, secondo il tuo calcolo dovresti dire che hai il 50% di rischio in più di sviluppare cancro al colon

quindi non è un dramma enorme, si parla di rischio relativo (non rischio assoluto)

se ad esempio il rischio di sviluppare cancro al colon fosse di 1 su 100 normalmente, mangiando carne diventa 1,5%

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Antdbnkrs
Inviato: 28/10/2015 9:35  Aggiornato: 28/10/2015 9:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Il Prof. Franco Berrino dice la stessa cosa da tanto tempo....

Dal 1975 lavora all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano,[1] dove ha collaborato con il Dipartimento di medicina preventiva e predittiva, oggi diretto dal Dr. Marco A. Pierotti

https://it.wikipedia.org/wiki/Franco_Berrino

Prof. Berrino e D.ssa Giufrè: IL MITO DEL LATTE E DELLA CARNE
https://www.youtube.com/watch?v=gGlY0r-qxLw

Sertes
Inviato: 28/10/2015 9:44  Aggiornato: 28/10/2015 9:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Vitriolum ha scritto:
completamente fuori strada, secondo il tuo calcolo dovresti dire che hai il 50% di rischio in più di sviluppare cancro al colon

quindi non è un dramma enorme, si parla di rischio relativo (non rischio assoluto)

se ad esempio il rischio di sviluppare cancro al colon fosse di 1 su 100 normalmente, mangiando carne diventa 1,5%


Sì, ho controllato e hai ragione: è un rischio in più (moltiplicativo rispetto ad un rischio base) non una percentuale di rischio assoluto

Però la percentuale base è 6% non 1%:

Dalla BBC:

In the UK, around six out of every 100 people get bowel cancer at some point in their lives.

If they were all had an extra 50g of bacon a day for the rest of their lives then the risk would increase by 18% to around seven in 100 people getting bowel cancer.

http://www.bbc.com/news/health-34615621

I giornali nostri sono veramente scritti da cani

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
LoneWolf58
Inviato: 28/10/2015 10:07  Aggiornato: 28/10/2015 11:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 28/10/2015 8:28:47
...
Per ogni 50 grammi di carne rossa/lavorata che mangi al giorno, il rischio aumenta del 18%.
Scusa non per far polemica ma scritta così non la intendo come dici te: "ogni" 50 grammi "al giorno"... dove lo leggi "tutti i giorni".
Proviamo con... ogni sigaretta che fumi al giorno... il rischio aumenta del 18%.

Poi chissà che casini avranno fatto tra valutazioni, interpretazioni e "traduzioni".

edit: mi accorgo di aver.. toppato

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
peonia
Inviato: 28/10/2015 10:08  Aggiornato: 28/10/2015 10:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Gerson: la carne è da evitare
METTO UN O.T. IMPORTANTE, PERCHE' "COMMENTI LIBERI" E' COME UN LIMBO...

http://www.byoblu.com/post/2015/10/27/la-ue-vi-ha-appena-scollegato-da-internet.aspx

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
jerimum
Inviato: 28/10/2015 10:31  Aggiornato: 28/10/2015 10:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Se lo dice l'OMS c'e' da fidarsi !!! Sicuramente e' per la salute dei cittadini cosi come le vaccinazioni obbligatorie e la chemioterapia ...

Quoto FrancescaR che parla del prossimo indottrinamento (gia iniziato da un po a dire la verita) sull'alimentazione a base di insetti: io qui pero' la vedo un po come la teoria gender, ce ne vorranno di generazioni per convincere tutti !

Per quanto mi riguarda io cerco di mangiarne il meno possibile (nutro molta ammirazione per i vegetariani ed i vegani), ma non riesco a pensare di rinunciare a un salame fatto in casa, ad una succulenta anatra al forno, ad una bella fiorentina ...

Se la carne facesse bene la mangerei anche a colazione

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
Marzo
Inviato: 28/10/2015 10:41  Aggiornato: 28/10/2015 10:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Hanno scoperto l'acqua calda.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
FrancescaR
Inviato: 28/10/2015 10:56  Aggiornato: 28/10/2015 10:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Gerson: la carne è da evitare
<><><><><>


Buongiorno, Jerimum. Io sono vegetariana ma mi guardo bene dal processare
i consumatori di carne. Consiglio di mangiarla con moderazione, come fai tu.
Oppure, in sostituzione del salame artigianale, un goloso polpettone di cavallette.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Calvero
Inviato: 28/10/2015 11:06  Aggiornato: 28/10/2015 11:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
_____________
_________


Fatta!

Ho preso qualche informazione sulla vicenda.

Le ho inserite nuovamente nelle sinapsi.

Ho rifatto due calcoli.

Ho filtrato e riequilibrato l'equazione dando il peso corretto ai piatti della bilancia tra potere, verità, menzogne, lobbies, propaganda, plausibilità, buonsenso, politica-imperialismo, direzione presa dal sistema...

... poi ho aggiunto altre informazioni sulla 'questione/carne" in sé ...

... e .... rullo di tamburi


.... magia delle magie, Elflaco ci è arrivato prima di me

Proverò a chiarire meglio qual è, a mio avviso, la situazione. Con un disegnino.

Questa è ovviamente una guerra tra Gang, tra clan, tra poteri che si stanno litigano delle fette di torta, simile, se non identica, alla questione del Caso Volkswagen e..

.... così come filantropicamente si sono preoccupati di farci respirare aria buona, adesso si preoccupano di darci da mangiare cose genuine

... ma dico, ma qualcuno di voi riesce anche a stare serio?

Scusa Massimo, ma credo tu abbia preso un abbaglio.

La verità sta nel mezzo, in che modo? ... beh, questo è il bello allora:

Che la carne faccia male [tutta la carne] è cosa incontrovertibile, ma non m'interessa scatenare una guerra tra vegetariani e onnivori, basta fare due conti e usare il buon senso per capire che quello che ci stanno dicendo adesso è che:

- hanno deciso per ---> la carne lavorata, quindi ecco il nocciolo: ----> sono i conservanti, lavorazione et similia, che ---->portano al tumore<---- per questo parlano di quella lavorata (ma non te lo verranno mai a dire) mettendo nel pentolone e alla carlona il complesso problema ...

... questa insomma è la sostanziale differenza; e se hanno deciso di concentrarsi su quella rossa, visto che ogni cosa insaccata, lavorata, inscatolata, manipolata, e tutto il resto del circo-contro-natura-moderno funziona in tal modo, allora andrebbero bandite ugualmente tutte le altre carni [parimenti] e non solo quella rossa;

- è evidente che di attacco/strategia economica mirata trattasi. Se qualcuno è interessato, si vadano a fare i conti in merito (e lasciate perdere chi è ufficialmente a capo di un'organizzazione - mondiale o meno che sia, e si potrà scorgere o intuire cosa e chi e forse perché stanno attaccando; ché a me, sia chiaro, mi frega un cazzo, ma il concetto è questo).

Che ne so, ad esempio: sulla questione di quali commissioni sono a presidiare i cosiddetti comitati con i cosiddetti testoni e scienziati e politici "a dirigerli" .... ecco che per fare un parallelo e lasciare stare un attimo la carne (che se a certa gente gliela tocchi è come se gli sparassi sui coglioni) allora si pensi come la fondazione 'Gates e Belinda Gates' elargiscano milioni di dollari per vaccinare il terzo mondo;

... a come il finanziere Warren Buffet ha impegnato 37 MILIONI di dollari in detta fondazione ... tutti filantropi .... Rumsfeld poi, altro esempio, possiede quote partecipative per i diritti sul TAMIFLU che venne usato per placare l'isteria di una pandemia (l'avete vista voi?) e anche lui famoso filantropo

.... eccetera eccetera eccetera eccetera eccetera eccetera ...

Poi si va nelle cabine elettorali e si pensa di cambiare qualcosa, scusate se rido

Di passaggio

Un'altra riflessione che rivela oggettivamente un'altra farsa ...

... da notare come gli oncologi (usando i termini giornalistici) siano divisi sulla questione ... OHIBO' !!! (e per la madonna, aggiungerei io); della serie, si dimostrano due cose:

1) non sanno neanche di che cazzo stanno parlando, dove stanno, dove vivono, se hanno le palle sotto l'uccello o le palle sopra l'uccello, e quale sarebbe il loro lavoro;

2) la medicina non è una scienza esatta, a prescindere.

Indi, sempre a prescindere e incontrovertibilmente, formulare obblighi categorici e assolutistici che si basano su una scienza che non è esatta, sta a dirci quale dispotismo stiamo subendo, in nome di una patetica e allo stesso tempo idolatrata realtà che ci comanda dicendo che siamo noi a scegliere

Dimenticavo

... e adesso la pubblicità

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Maya
Inviato: 28/10/2015 11:10  Aggiornato: 28/10/2015 11:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/3/2010
Da:
Inviati: 110
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: jerimum
Citazione:
Per quanto mi riguarda io cerco di mangiarne il meno possibile (nutro molta ammirazione per i vegetariani ed i vegani), ma non riesco a pensare di rinunciare a un salame fatto in casa, ad una succulenta anatra al forno, ad una bella fiorentina ...

Smettere di mangiare carne è la cosa più semplice del mondo: non devi voler smettere solo per la tua salute ma soprattutto per cessare le enormi atrocità inflitte ad altri esseri viventi che coabitano il pianeta insieme a noi.
Basta guardare come vengono torturati e massacrati gli animali negli allevamenti intensivi (che rappresentano il 99,99% della carne che mangiamo) per renderti conto di essere complice di un ingiustificato massacro.
Con questo non volevo rovinarti la giornata ma solo spingerti ad avere una visione più ampia del problema carne oltre a tutte le puttanate che ci propinano i TG.

“La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire.” ALBERT EINSTEIN
alsecret7
Inviato: 28/10/2015 11:33  Aggiornato: 28/10/2015 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Gerson: la carne è da evitare
in italia siamo sempre piu ridicoli! il giorno dopo la notizia che la carne fa venire il cancro i notiziari italiani subito a smentire che la carne italiana non fa male! perche e la piu sana! e perche non e bombardata da ormoni ! mentre inve quella degli altri paesi e ormonata! non so se ridere o piangere! ma come si fa a dire una stronzata del genere! primo e la carne il problema sia che sia ormonata oppure no! secondo in italia la carne non e tutta italiana! ma la maggiorparte arriva dal estero! ma questo non lo dicono! terzo voglio vedere quando i governi emetteranno la legge del TTIP cosa ci verrano a dire! ma queste cose i cari giornalisti alla signora lorerenzin ministro della salute non glieleanno dette! e nemmeno agli oncologi presenti in trasmissione! che queste cose le sanno molto bene!

MadYari
Inviato: 28/10/2015 11:42  Aggiornato: 28/10/2015 11:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2015
Da: Italia
Inviati: 55
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Calvero,
se mi permetti...

Brindo alla tua riflessione.
Concordo pienamente.



-EDIT-

devo dire che:
non sanno neanche di che cazzo stanno parlando, dove stanno, dove vivono, se hanno le palle sotto l'uccello o le palle sopra l'uccello, e quale sarebbe il loro lavoro

Quella delle palle sopra o sotto l'uccello è un tocco di stile

"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta"
Platone
P.K.89
Inviato: 28/10/2015 11:43  Aggiornato: 28/10/2015 11:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Come affermato dal World Watch Institute, con l'evolversi della scienza dell'ecologia, è ormai assodato che gli appetiti umani per la carne animale siano la vera forza scatenante di tutte le principali categorie di danno ambientale che in questo momento minacciano il futuro dell'umanità: la deforestazione, l'erosione, la scarsità d'acqua, l'inquinamento dell'aria e dell'acqua, i cambiamenti climatici, la perdita di biodiversità, l'ingiustizia sociale, la destabilizzazione delle comunità e la diffusione delle malattie .


E dei semafori che si beccano sempre con il rosso no?

Antdbnkrs
Inviato: 28/10/2015 12:00  Aggiornato: 28/10/2015 12:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Per i consumatori di carne e non solo (quindi nemmeno noi vegani ci salviamo!) sono CAZZI AMAR...ICANI!

Ttip, gli Usa battono i pugni sul tavolo: “Importate nell’Ue cibi Ogm e carne agli ormoni”

http://blogeko.iljournal.it/ttip-gli-usa-battono-i-pugni-sul-tavolo-importate-nellue-cibi-ogm-e-carne-agli-ormoni/80211

http://www.whydontyoutrythis.com/2013/08/10-american-foods-that-are-banned-in-other-countries.html

Calvero
Inviato: 28/10/2015 12:09  Aggiornato: 28/10/2015 12:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Quella delle palle sopra o sotto l'uccello è un tocco di stile



... è che qualche volta sento la terribile pulsione di ritornare al vecchio Calvero ... comunque, gracias, fa piacere che qualcuno lo apprezzi, ma devo trattenermi...

... che se no mi si scatena il lato oscuro e dopo le sento che metà basta

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nomit
Inviato: 28/10/2015 12:14  Aggiornato: 28/10/2015 12:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Comunque in realtà l'OMS ha assunto una debole posizione solo su carni trasformate (definite cancerogene) e carni rosse (definite probabilmente cancerogene). Niente di nuovo da quanto si sente dire da anni.

La cosa strana è il risalto dato alla notizia e il fatto che su SkyNews abbiano trasmesso il documentario "Forks over knives" (con Campbell, Esselstyn, McDougall e company).

RobiRaggio
Inviato: 28/10/2015 12:26  Aggiornato: 28/10/2015 12:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
in italia siamo sempre piu ridicoli! il giorno dopo la notizia che la carne fa venire il cancro i notiziari italiani subito a smentire che la carne italiana non fa male! perche e la piu sana! e perche non e bombardata da ormoni ! mentre inve quella degli altri paesi e ormonata! non so se ridere o piangere! ma come si fa a dire una stronzata del genere! primo e la carne il problema sia che sia ormonata oppure no! secondo in italia la carne non e tutta italiana! ma la maggiorparte arriva dal estero! ma questo non lo dicono! terzo voglio vedere quando i governi emetteranno la legge del TTIP cosa ci verrano a dire! ma queste cose i cari giornalisti alla signora lorerenzin ministro della salute non glieleanno dette! e nemmeno agli oncologi presenti in trasmissione! che queste cose le sanno molto bene!

Quoto in pieno.

Come scrivevo ieri mi sono sbellicato a vedere come Lorenzin, oncologi e altri si arrampicavano sugli specchi con sta storia dei 25 grammi a testa/giusta dose.

Quando i loro studi e giornaletti dicono di far vaccini o di boicottare l'omeopatia sono studi perfetti e non da interpretare. (interpretare è la parola che hanno usato tutti gli interpellati)

Potrebbe essere un bell'attacco alle limousine francesi come alle "eccellenze" nazionali come Prosciutto di Parma e Bresaola tanto per citar qualcosa.
Gli insaccati tipo la Mortadella credo siano stati paragonati proprio a Wurstel e Affumicati quindi ancor più tossici.

Che dire, potrebbe essere una bella botta al business della carne in genere e portare ad un incremento incredibile dell'uso di Soia, seitan e affini.
Per ora questi prodotti non sembra appartengono a mega-multinazionali ma indagherò.

Come altri han detto quel rapporto delle nazioni unite che invita a mangiare insetti potrebbe significare molto... (sembra ci siano due "squadre" in gioco)

Per le genti il piano è di mettere in studio oncologi che dicono che fino a 50 gr. non fà male (tanto non conoscono le unità di misura le persone medie) e menarla che la dieta vegetariana è pericolosa sopratutto per i bambini che se no si abituano fin da piccoli a mangiar verdure

Son curioso oggi di vedere come tratta il Tg1 delle 13.00 dopo che ieri la notizia era in fondo.

Buon pranzo a tutti, Io fusilli napoletani con broccolo, e bistecca fatta da me con le lenticchie

"Le cose belle della vita non sono cose"
MadYari
Inviato: 28/10/2015 12:34  Aggiornato: 28/10/2015 12:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2015
Da: Italia
Inviati: 55
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Antdbnkrs

Grazie per la segnalazione.
Purtroppo non ricordavo il nome preciso. Berrino è un mito.
Almeno per quanto mi riguarda, ti spiega accidenti persino il perchè e come gli alimenti se cotti in un certo modo e a certe temperature perdono le qualità fondamentali ed addirittura in alcuni casi diventano tossici.
Sfido uno dei "normali" nutrizionisti a sapere e riferire tutti questi particolari molto importanti.

Che ve lo dico a fare signori, le info utili per la vita te le devi cercare. Mentre la spazzatura te la scaricano direttamente sul tappetino del salotto tramite schermo LCD ultra HD.


"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta"
Platone
FrancescaR
Inviato: 28/10/2015 12:36  Aggiornato: 28/10/2015 12:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Gerson: la carne è da evitare
<><><><><>


<< Carne, nelle macellerie è subito psicosi: "Consumi giù del 20%.
Stavolta sarà dura." >>

Parlano i commercianti: "Mucca pazza e l'aviaria furono devastanti, ma passata
l'emergenza la gente tornò alle vecchie abitudini. Oggi è diverso: il pericolo è
stato segnalato da una fonte autorevole, il mercato potrebbe risentirne a lungo.


http://www.repubblica.it/salute/alimentazione/2015/10/28/news/carne-126040271/

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
FreeBird
Inviato: 28/10/2015 12:38  Aggiornato: 28/10/2015 12:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2008
Da:
Inviati: 148
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Invece di spendere soldi e tempo in questo tipo di ricerca per arrivare alla conclusione che la carne rossa è sospettata di causare il tumore, che si prodigassero a trovare delle cure meno traumatiche ed efficaci per il tumore.


La prevenzione e' la miglior cura,fino a due giorni fa l'argomento era molto fumoso per i piu',mentre ora tutti sanno per certo che le carni lavorate sono potenzialmente cancerogene,ed e' una bella differenza.


Citazione:
Comunque in realtà l'OMS ha assunto una debole posizione solo su carni trasformate (definite cancerogene) e carni rosse (definite probabilmente cancerogene). Niente di nuovo da quanto si sente dire da anni.


E' pero' diverso se una cosa "si sente dire" o se lo dice ufficialmente la OMS.

Non concordo con la posizione "debole", visto che ora molta meno gente comprera' carni lavorate e carni rosse , andando a toccare gli affari di moltissime aziende,tra cui colossi plurimiliardari come Mcdonalds e co.

Tricky
Inviato: 28/10/2015 13:12  Aggiornato: 28/10/2015 13:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
E dei semafori che si beccano sempre con il rosso no?


No.Se non ti vaccini li trovi tutti verdi.

Sertes
Inviato: 28/10/2015 13:50  Aggiornato: 28/10/2015 13:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Dunque, ricapitoliamo un attimo i dati, per maggior chiarezza

L'Huffington post dice:

Citazione:
Gli esperti hanno concluso che ogni porzione di 50 grammi di carne lavorata mangiata ogni giorno aumenta il rischio di cancro colorettale del 18%.


I dati indispensabili, che nell'articolo mancano, sono due:
1) Quant'è la percentuale di base a cui questi modificatori del 18% vanno applicati (moltiplicati)
2) Quant'è il consumo medio di carne lavorata per cui si va a moltiplicare questo rischio aggiuntivo.

Mi hanno fatto notare che sul sito della BBC c'è scritto:

Citazione:
In the UK, around six out of every 100 people get bowel cancer at some point in their lives.


Quindi l'incidenza del cancro all'intestino è del 6%

Il consumo medio di carne invece lo si rileva ad esempio dal rapporto Fleischatlas 2013 che ci dice che in un paese industrializzato la media di consumo di carne è 80kg all'anno, cioè circa 250 grammi al giorno.

Questo contiene anche carne di altro tipo rispetto a quella rossa o lavorata, ma direi che quella rossa o lavorata compone almeno 2/3 del totale.

Quindi 250 x 2/3 / 50 x 18% = +60% di incidenza del cancro dovuto alla carne rossa e lavorata

Il dato di incidenza è del 6%, depurato di quel 60% aggiuntivo è 3,75%

Risultato:

L'incidenza del cancro all'intestino è del 3,75% per chi non mangia carne rossa o elaborata, ed è del 6% per chi mangia carne rossa o elaborata "nella media".

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
charliemike
Inviato: 28/10/2015 13:57  Aggiornato: 28/10/2015 13:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/8/2015
Da:
Inviati: 114
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Dico la mia str.......
Non è che questa faccenda della carne è una specie di ripicca della Germania contro gli americani, maggiori produttori e consumatori di carne rossa?

Una volta eliminato l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, deve essere la verità.
Sherlock Holmes (Conan Doyle)
lanzo
Inviato: 28/10/2015 14:10  Aggiornato: 28/10/2015 14:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Britannici e ammerigani consumano grosse quantita' di bacon - quotidianamente a colazione, adesso le fettine di bacon le mettono pure negli hamburgers.
Il bacon e' pieno di sulfiti che sono cancerogeni. Quando vivevo negli USA e UK la mattina a colazione mi pappavo il mio bacon con uova, innaffiato da caffe' (USA) o the (UK) e magari con un bel bicchiere di latte pieno di ormoni.
Quanti italiani percentualmente muoiono di cancro intestinale rispetto a britannici e americani ? Nessuno lo dice ma e' importante.
Per cio' che riguarda il cibarsi di insetti... In Messico e' normale, nei mercati vendono anche le uova di mosca ed i soliti scarafaggi e cavallette. Il guaio e' che pure questi sono pieni di insetticidi che metabolizzano benissimo, quindi non so se sia ormai piu' un' alternativa "sana" sarebbe come farsi un aereosol con la bomboletta della Bayer ex Farber...

lanzo
Inviato: 28/10/2015 14:17  Aggiornato: 28/10/2015 14:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ Calvero 28/10
Re confezionamento
Ho l'impressione che la confezione polistirolo e plastica che troviamo sulle carni che compriamo al super, avrebbe bisogno di indagine che nessuno fara' mai, gli interessi sono enormi, le catene dei supermercati sono delle potenze politiche, danno lavoro a migliaia di persone.

RobiRaggio
Inviato: 28/10/2015 14:42  Aggiornato: 28/10/2015 17:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare

Che dire, potrebbe essere una bella botta al business della carne in genere e portare ad un incremento incredibile dell'uso di Soia, seitan e affini.
Per ora questi prodotti non sembra appartengono a mega-multinazionali ma indagherò.

Come altri han detto quel rapporto delle nazioni unite che invita a mangiare insetti potrebbe significare molto... (sembra ci siano due "squadre" in gioco)

Per le genti il piano è di mettere in studio oncologi che dicono che fino a 50 gr. non fà male (tanto non conoscono le unità di misura le persone medie) e menarla che la dieta vegetariana è pericolosa sopratutto per i bambini che se no si abituano fin da piccoli a mangiar verdure


Una delle due squadre come le ho chiamate dovrebbe essere questa:

http://espresso.repubblica.it/opinioni/satira-preventiva/2014/10/07/news/tutto-il-resto-e-soia-1.183140

Michelino Serra non mi piace ma per una volta ha creato un raccontino carino.. chissà in che "squadra" gioca?!

Questo è dei Verdi ( non pensavo esistessero più, li sento nominare meno dei radicali)

http://www.verdi.it/terra-animali-a-natura/28750-il-polmone-del-mondo-intossicato-dalla-soia.html

"Le cose belle della vita non sono cose"
utrevolver
Inviato: 28/10/2015 14:45  Aggiornato: 28/10/2015 14:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Aspetto con ansia di sapere quanti morti secondo Grillo, quanti miliardi di persone sono morte "per colpa della carne" ogni anno...

fefochip
Inviato: 28/10/2015 14:49  Aggiornato: 28/10/2015 14:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
poveri coloro che pensano che l'oms dica qualcosa per la salute delle persone e non per interesse di qualcuno.

p.s. per quanto riguarda gerson ti sei dimenticato di menzionare i clisteroni di caffè

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 14:57  Aggiornato: 28/10/2015 14:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
La carne rossa è stata inserita dall’OMS nel gruppo A2, come le seguenti cose:
– i contenitori di VETRO (!);
– le patatine fritte;
– i turni notturni di lavoro;
– l’acrilamide, cioé… i toast quando sono bruciacchiati.

E, incredibile ma vero:
– tagliare barba e capelli!
(https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_IARC_Group_2A_carcinogens)

Eh sì, l’uomo ha davvero sbagliato, negli ultimi milenni, a nutrirsi di carne…
E’ tempo di convertire l’umanità e buttarsi su lattuga e tofu, che sono notoriamente un vero elisir di lunga vita.
(Come dimostra la triste vicenda di Steve Jobs, ad esempio).

RobiRaggio
Inviato: 28/10/2015 15:06  Aggiornato: 28/10/2015 15:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Aspetto con ansia di sapere quanti morti secondo Grillo, quanti miliardi di persone sono morte "per colpa della carne" ogni anno...


Grillo è un noto carnivoro, al tempo diceva di non far "fuori" le foche per beccare i voti degli animalisti ma quelli tranqui, quelli che le bistecche e tutto il resto se lo magnano volentieri: “Sono carnivoro, mi piace la carne, il prosciutto crudo, il salame, il lardo, la pancetta, l’osso buco, la carne cruda, lo zampone e il cotechino con le lenticchie. Mi piace la bistecca alla fiorentina, quella da sette etti netti più l’osso. Forse deluderò i vegetariani, ma non mi sento per niente in colpa. Mangiare carne fa parte della mia natura”

http://www.veganhome.it/forum/filosofia-vegan/beppe-grillo-carnivoro/

Ora fortunatamente fà parlare Berrino:" La cosa vergognosa del nostro Ministero della Salute è che nella traduzione italiana che è comparsa sul sito del Ministero della salute, questa raccomandazione di evitare le carni conservate non c’è, può essere stata una svista o può essere stata una scelta(*): temo che sia stata una scelta per non danneggiare l’industria nazionale, ma noi con l’industria nazionale dobbiamo lavorare perché facciano dei prodotti migliori."

http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2015/10/28/carne-rossa-e-tumore-perche-se-ne-parla-solo-ora/




Citazione:
Eh sì, l’uomo ha davvero sbagliato, negli ultimi milenni, a nutrirsi di carne…
E’ tempo di convertire l’umanità e buttarsi su lattuga e tofu, che sono notoriamente un vero elisir di lunga vita.
(Come dimostra la triste vicenda di Steve Jobs, ad esempio).


Niente di più fuorviante di tirare fuori i singoli casi.
Il Dna o chiamala fortuna o predisposizione viene prima di ogni cosa

"Le cose belle della vita non sono cose"
lysmata
Inviato: 28/10/2015 15:08  Aggiornato: 28/10/2015 15:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 286
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Effettivamente proprio in questi gg (o forse proprio oggi)si vota a Bruxelles sulla possibilità di legalizzare la commercializzazione di insetti per uso alimentare.
E comunque l'idea di mangiare cavallette o grilli non mi spaventa. Mangio la trippa, che a pensarci bene é ben più schifosi, non avrei problemi a mangiare qualcosa di simile a un gambero...


E comunque non serve l'OMS per capire che qualsiasi cibo fatto con la Pink slime non é sano...



(grazie Peonia per la segnalazionedell'articolo di byoblu).

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
Pyter
Inviato: 28/10/2015 15:11  Aggiornato: 28/10/2015 15:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Sarà una questione di gusti, sarò all'antica, ma io ho sempre preferito l'OMSA, che la carne l'ha sempre insaccata con i collant.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
FrancescaR
Inviato: 28/10/2015 15:31  Aggiornato: 28/10/2015 15:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Gerson: la carne è da evitare
<><><><><>


Mah, quasi quasi le cavallette mi provocano più ripugnanza della trippa.


(Perché la pagina è così deformata?)

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Vitriolum
Inviato: 28/10/2015 15:48  Aggiornato: 28/10/2015 15:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Gerson: la carne è da evitare
credo che RobiBaggio abbia deformato la pagina copincollando qualcosa

Citazione:
E, incredibile ma vero:
– tagliare barba e capelli!
(https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_IARC_Group_2A_carcinogens)


in realtà non è il tagliarsi barba e capelli, ma l'esposizione professionale ai prodotti dei barbieri e parrucchieri

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Antdbnkrs
Inviato: 28/10/2015 16:15  Aggiornato: 28/10/2015 17:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Enjoy your meal

Insetti. Fritti al ristorante o come aperitivo a 6,90 €?
http://www.scattidigusto.it/2015/02/26/insetti-da-mangiare/


Slobbysta
Inviato: 28/10/2015 16:19  Aggiornato: 28/10/2015 16:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Dipende dalle condizioni... i funghi sono decisamente più tossici... A me lo zebù mi è piaciuto molto! Poi è chiaro a tutti come sono allevati gli animali al giorno d'oggi....

Slobbysta



PS che fastidio la dimensione...

Marzo
Inviato: 28/10/2015 16:54  Aggiornato: 28/10/2015 16:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Gerson: la carne è da evitare

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
ARULA
Inviato: 28/10/2015 17:07  Aggiornato: 28/10/2015 17:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/6/2015
Da:
Inviati: 32
 Re: Gerson: la carne è da evitare
ELFLACO
Non è che questo è un altro " caso Wolkswagen " contro la Merkel ??? Mah

...effettivamente all'inizio ho pensato che non avendo più potuto nascondere la cosa alla fine hanno dovuto ammettere che la carne facesse male, ma poi col senno di poi ho pensato che questa cosa deve convenire a qualcuno o a qualcosa perché sinceramente, secondo mia opinione, altrimenti non si spiega.

Redazione
Inviato: 28/10/2015 17:42  Aggiornato: 28/10/2015 17:42
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Gerson: la carne è da evitare
RobiRaggio: Non usare il codice "code", che non permette di andare accapo e allarga la pagina a dismisura.

Usa "quote" oppure "i" (italics = corsivo).

FrancescaR
Inviato: 28/10/2015 17:50  Aggiornato: 28/10/2015 17:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Gerson: la carne è da evitare
<><><><><>


"A Expo la prima degustazione autorizzata di insetti"

27 ottobre 2015


Pasticcini di grillo al cioccolato ma anche nutriente ed economico mangime
per animali da allevamento. Secondo un libro bianco presentato a Expo, gli
insetti saranno il cibo del futuro.

Il business degli insetti per uso alimentare è, in prospettiva, enorme e in
Europa l' Efsa, l'autorità per la sicurezza alimentare, ha pubblicato le linee
guida per l'allevamento e la produzione sia per il consumo umano sia per
quello per animali da allevamento.

Paesi come il Belgio, l'Olanda e la Francia si sono già attrezzati. In Italia
gli insetti commestibili arrivano grazie a Expo, dove, ottenute le autorizzazioni
necessarie da parte del ministero della Salute, è stata allestita la prima
degustazione pubblica nel padiglione della Coop grazie agli insetti fatti arrivare
dalla Thailandia dalla Società Umanitaria.

http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Prima-degustazione-autorizzata-di-insetti-Expo-a9c66b7a-eb1e-4ba3-a9ee-f215e1944ab8.html


- "Pasticcini di grillo al cioccolato": te li introducono con delicatezza, abbinando
poeticamente il grillo al dolce condimento.

- "Il business è, in prospettiva, enorme": è il prossimo abominio annunciato?
Avremo gli allevamenti intensivi di insetti, ad affiancare quelli degli animali da carne?

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
fefochip
Inviato: 28/10/2015 17:51  Aggiornato: 28/10/2015 17:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ Sertes
Citazione:
L'incidenza del cancro all'intestino è del 3,75% per chi non mangia carne rossa o elaborata, ed è del 6% per chi mangia carne rossa o elaborata "nella media".


a me pare un ragionamento però fallato.

per quanto ti/ci/gli riguarda la carne rossa da sola potrebbe essere da sola il problema o solo gli insaccati tanto da falsare questo studio statistico.

in altre parole mettiamo che è solo la carne rossa il problema.
chi non consuma affatto carne non la mangerebbe , chi la consuma mista avrebbe lo stesso il problema di chi magari mangia solo quella.

le statistiche sono una cosa , le relazioni di causa effetto è un altra cosa.

le indagini statistiche possono essere utili per studiare le relazioni di causa effetto ma senza di quelle si continua a brancolare nel buio

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Nomit
Inviato: 28/10/2015 17:54  Aggiornato: 28/10/2015 17:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Oldboy
Citazione:
Come dimostra la triste vicenda di Steve Jobs, ad esempio
Infatti Steve Jobs la mangiava, la carne.

Vitriolum
Inviato: 28/10/2015 18:14  Aggiornato: 28/10/2015 18:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
le statistiche sono una cosa , le relazioni di causa effetto è un altra cosa.

le indagini statistiche possono essere utili per studiare le relazioni di causa effetto ma senza di quelle si continua a brancolare nel buio


le indagini statistiche (usate per mettere in correlazione due o più variabili) sono l'unico modo per avere qualche tipo di dato informativo

le malattie multifattoriali come il tumore non hanno una sola causa, ne hanno diverse e tutte concorrono alla patogenesi della malattia

non è possibile estrapolare un singolo fattore di rischio e stabilire una reazione causa-effetto perchè intervengo mille variabili..quel che si può fare è trovare una correlazione (NB...neanche col fumo c'è causa-effetto, più banalmente però le neoplasie polmonari nel 86% dei casi capitano a chi fuma)

possiamo girarci intorno quanto vogliamo, so che a molti non piace l'idea..ma consumare carne rossa aumenta significativamente il rischio di tumore. punto.

PS...questa cosa è nota da anni (come per i vaccini) è solo che ufficialmente ci si arriva sempre parecchio dopo

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 18:17  Aggiornato: 28/10/2015 18:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
"Ashton Kutcher ricoverato: colpa della dieta fruttariana di Steve Jobs."
(http://www.greenstyle.it/ashton-kutcher-ricoverato-colpa-della-dieta-fruttariana-di-steve-jobs-14396.html)


"In realtà era quello che si definisce un “pescetariano”, ossia un vegetariano che, oltre a uova e latticini, mangia anche pesce. Lo era diventato dalla metà degli anni Settanta, dopo un viaggio in India. Quindi si può dire che abbia messo in pratica quel tipo di dieta che di solito si consiglia come forma di prevenzione verso i tumori."
(http://musolino.jimdo.com/neverpressed/food/steve-jobs-diete-e-tumori/)


Quindi Steve Jobs carne non ne mangiava, secondo tutte le fonti che ho trovato.

Oldboy
Inviato: 28/10/2015 18:25  Aggiornato: 28/10/2015 18:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
"possiamo girarci intorno quanto vogliamo, so che a molti non piace l'idea..ma consumare carne rossa aumenta significativamente il rischio di tumore. punto."

Sì, punto e virgola...
La carne rossa è stata inserita nella classe 2A, insieme ai contenitori di vetro, ai turni notturni di lavoro, alle patate fritte (vegane!) e altre cose altrettanto esiziali...
(https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_IARC_Group_2A_carcinogens)

Nella classe 1A, insieme agli insaccati c'è... la luce del sole!

Quindi la luce del sole è molto più pericolosa, secondo l'OMS, di qualsiasi bistecca.
Che facciamo, scaviamo dei bunker e non riemergiamo mai più in superficie per non correre rischi di sorta?...

Calvero
Inviato: 28/10/2015 18:31  Aggiornato: 28/10/2015 18:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
__________

Tra ricchioni che vogliono diventare mamme e insetti al cioccolato, si parla già dei prossimi traguardi; i rumors sono interessanti; saranno riaperti i bordelli, finalmente legalizzati! ... e, ad aspettarti a gambe aperte, troverai un bel repertorio; si potranno tentare triangoli amorosi tra Te, una zebra senza strisce, e un ornitorinco con le tette.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Vins
Inviato: 28/10/2015 18:54  Aggiornato: 28/10/2015 18:59
So tutto
Iscritto: 28/2/2007
Da:
Inviati: 10
 Re: Gerson: la carne è da evitare
La notizia dell’OMS sulla cancerogenicità della carne sta rimbalzando su tutti i social.
Tuttavia altre notizie simili da fonti autorevoli, e mai diffuse, esistono già da molti anni, perciò c’è da rimanere meravigliati del fatto che si sia voluta dare eco a quest’ultima voce.

Ho una mia opinione. L’interesse sulla correlazione tra alimentazione e salute è sempre più sentito, le persone sono sempre più informate e meno influenzabili dai media, e internet è ormai un canale di diffusione virale; da alcuni giorni stava circolando la notizia dell’OMS su internet ed era stato preannunciato che l’organizzazione avrebbe comunicato presto ufficialmente la sua posizione, perciò, dato che questa voce stava cominciando a circolare rumorosamente, i telegiornali ne hanno dato notizia solo per poter poi fare la loro opera imbonitrice, tranquillizante e lassativa per il popolo addomesticato, cioè fornire le rassicurazione che la pericolosità della carne non riguarda chi ne fa un uso modesto, in modo da mandare tutti a letto contenti.

Due sere fa al TG1 ho sentito dire: “basta farne un uso moderato”, “gli oncologi dicono: niente allarmismi”, “gli italiani sono al sicuro, basta seguire le regole della tradizione mediterranea” (che non si sa bene quali siano). Cioè si è detto implicitamente che di una sostanza cancerogena se ne assumi poca non ti uccide. Sarebbe stato più corretto dare la notizia "grezza", senza interpretazioni. Oppure sarebbe stato meglio dire che se una sostanza è cancerogena è meglio starne alla larga del tutto. Ma tant'è...

La popolazione vegan sta festeggiando la notizia, ma credo che sia sfuggita l’azione soporifera dei mass media, i quali spesso a mio avviso danno spesso le notizie facendo finta di occuparsene solo per poi smentirle o fornire tranquillanti.

Questa opera fa il paio con Wikipedia. E' visibile da po’ di tempo la tendenza a dare informazioni su Wikipedia per poi smentirle, su tutti i temi che mettono in discussione lo status quo: alimentazione, terapie alternative, tematiche “complottiste”, ecc.
Tutte le tematiche anti status quo sono trattate con lo stesso stile, prima vengono illustrate in maniera asettica, senza interpretazione, per poi essere smentite nell'ultimo paragrafo.
Una grande precisione nell’esposizione dei temi trattati ed una affrettata e distorta conclusione fanno venire dei dubbi sulle reali intenzioni dei redattori.
Ma chi può avere interesse a impiegare tanto tempo ed energie per scrivere pagine e pagine sull’Enciclopedia “libera” su tutti i temi avversi allo status quo con l’intento poi di squalificarle? Non posso saperlo, tuttavia intravedo una regia occulta.

La letteratura sulla cancerogenicità della carne è vasta e non ci sono scuse. Se attingiamo alle informazioni pubblicate su PubMed, il più vasto database di pubblicazioni biomediche (15 milioni di pubblicazioni da ricercatori di tutto il mondo) troviamo numerosissimi studi peer reviewed (validati da revisori paritari e indipendenti) o referenziati, che rivelano come l'uso della carne sia altamente nocivo e responsabile dei principali killer mondiali (cancro, diabete e cardiopatie), mentre un'alimentazione a base di frutta e verdura garantisce salute e longevità.
Non lo dico io, sottolineo, lo dice la scienza.

Ma queste informazioni non le ascolteremo mai nei salotti televisivi, ce le dobbiamo andare a cercare, e sono di una quantità impressionante, proveniente dalle più prestigiose e autorevoli organizzazioni che si occupano di salute, tra i quali Word Cancer Research Fund, Academy of Nutrition and Dietetics, Dieticians of Canada, European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition, American Heart Association, Loma Linda University, University of Warwick, tanto per citarne alcune, i cui documenti sono anche stati pubblicati dalle più autorevoli riviste scientifiche, quali British Medical Journal e The Lancet.

Perciò la notizia di questi giorni dell'OMS è la scoperta dell’acqua calda che si va ad aggiungere ad una già vastissima documentazione e nulla aggiunge a quello che già si sapeva.

Torno a sottolineare che, a mio avviso, il motivo per cui è stata data voce all’OMS è la volontà di tranquillizzare la popolazione sempre più interessata alla salute su una notizia che era già diventata da alcuni giorni di pubblico dominio, altrimenti non si capisce perché lo studio del WCRF (World Cancer Research Fund), che è definito sul sito dell’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) come “un'opera ciclopica di revisione di tutti gli studi scientifici sul rapporto tra alimentazione e tumori a cui hanno collaborato oltre 150 ricercatori, epidemiologi e biologi provenienti dai centri di ricerca più prestigiosi del mondo” sia passato inosservato. Ritengo che in quel periodo, essendo Facebook appena nato (non c’era il passaggio virale di informazioni come accade oggi), era bastato ignorare completamente la questione. Oggi invece la disinformazione di regime si è raffinata: prima informare, poi smentire e tranquillizzare.

Tornando all'AIRC, voglio sottolineare che sul suo sito si leggono le stesse informazioni del’OMS di questi giorni, diffuse dal già menzionato WCRF, datate 2007!

Riporto testualmente dalle raccomandazioni per evitare cancro e recidive:
"Basare la propria alimentazione prevalentemente su cibi di provenienza vegetale, con cereali non industrialmente raffinati e legumi in ogni pasto e un'ampia varietà di verdure non amidacee e di frutta."

Ed ecco le medesime raccomandazioni pubblicate dall'OMS in questi giorni e sbandierate come se fossero una scoperta (al contrario, l’assenza dell’OMS fino ad oggi è stata una grave lacuna):
"Limitare il consumo di carni rosse ed evitare il consumo di carni conservate. Le carni rosse comprendono le carni ovine, suine e bovine, compreso il vitello."

Il testo continua dicendo, per gli incalliti della carne:
"Non sono raccomandate, ma per chi è abituato a mangiarne si raccomanda di non superare i 500 grammi alla settimana."

"NON SONO RACCOMANDATE"
Però se vuoi rischiartela fai pure. Questo è il senso.

Infine, sempre nello stesso sito, si legge:
"Nei limiti dei pochi studi disponibili sulla prevenzione delle recidive, le raccomandazioni per la prevenzione alimentare del cancro valgono anche per chi si è già ammalato."

Peccato che ai malati in degenza nei reparti oncologici viene somministrata carne tutti i giorni, e lo posso affermare con certezza perché mia madre è stata un paziente oncologico e ricoverata due volte, prima per un carcinoma mammario, poi per un epatocarcinoma causato da metastasi del primo. Nessuno si è preoccupato di prescriverle uno specifico menù senza carne. E’ risaputo tra l'altro che la carne, avendo i Fattori di Crescita, favorisce la crescita tumorale, perciò la mancanza di attenzione al menù in questo caso è a mio avviso grave.
All’ultimo ricovero sono dovuto andare dalla caposala per tre giorni di fila per dire che mia madre non mangiava carne (ero riuscito a convincerla della sua pericolosità, ma troppo tardi ahimè) e che voleva un menù vegetariano prima di veder soddisfatta la mia richiesta, e mi sono dovuto inimicare i familiari nel tentativo di farle adottare una dieta virtuosa, inutilmente, ovvio (ma questa è un’altra storia…).

Perché se la notizia non la senti al TG, semplicemente non esiste.

Fonti:
Le raccomandazioni del WCRF sul sito dell'AIRC
Le raccomandazioni del WCRF nel documento originale

fefochip
Inviato: 28/10/2015 19:01  Aggiornato: 28/10/2015 19:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
le malattie multifattoriali come il tumore non hanno una sola causa, ne hanno diverse e tutte concorrono alla patogenesi della malattia


e questo chi te lo ha detto ? quelli che non sanno curare il tumore perche non sanno cosa è ?

Citazione:
non è possibile estrapolare un singolo fattore di rischio e stabilire una reazione causa-effetto perchè intervengo mille variabili..quel che si può fare è trovare una correlazione (NB...neanche col fumo c'è causa-effetto, più banalmente però le neoplasie polmonari nel 86% dei casi capitano a chi fuma)


il "fattore di rischio" è un concetto idiota
mio nonno non fumava ed è morto di cancro ai polmoni.
non c'è una relazione di causa effetto perche la causa NON è il fumo è qualcos'altro
magari il fumo può favorire questo qualcos'altro per carità ma finche non si capisce cosa scatena il tumore questa caccia alle streghe è solo funzionale a logiche di mercato a noi momentaneamente occulte


Citazione:
possiamo girarci intorno quanto vogliamo, so che a molti non piace l'idea..ma consumare carne rossa aumenta significativamente il rischio di tumore. punto.


basta essere convinti nella vita

Citazione:
questa cosa è nota da anni (come per i vaccini) è solo che ufficialmente ci si arriva sempre parecchio dopo

cosa sarebbe noto da anni per i vaccini? che causano il tumore?
che parallelo è?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 19:04  Aggiornato: 28/10/2015 19:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Se ci basiamo sulla classificazione dell'OMS, la luce del sole è molto più pericolosa, e da evitare, rispetto alla carne rossa.

Infatti la luce del sole è in classe 1A!
(https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_IARC_Group_1_carcinogens)

Mentre la terribile, oscena carne rossa è soltanto in classe 2A. (Insieme alle patatine fritte, e mi sembra giusto... )

Quindi dobbiamo essere coerenti: se la carne rossa fa male, la luce del sole lo fa molto di più, e con maggiore certezza!

Non dobbiamo uscire mai più in superficie: scaviamoci abitazioni sotterranee e non riemergiamo mai più, per carità...

fefochip
Inviato: 28/10/2015 19:08  Aggiornato: 28/10/2015 19:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Quindi dobbiamo essere coerenti: se la carne rossa fa male, la luce del sole lo fa molto di più, e con maggiore certezza!


un detto antico recitava :"è la dose che fa il veleno"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
infosauro
Inviato: 28/10/2015 19:16  Aggiornato: 28/10/2015 19:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Dico la mia str.......
Non è che questa faccenda della carne è una specie di ripicca della Germania contro gli americani, maggiori produttori e consumatori di carne rossa?

Se riesci a dimostrare che la Germania controlla l'OMS più degli USA se ne può parlare...

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 19:27  Aggiornato: 28/10/2015 19:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Dico la mia str....... Non è che questa faccenda della carne è una specie di ripicca della Germania contro gli americani, maggiori produttori e consumatori di carne rossa?

Se riesci a dimostrare che la Germania controlla l'OMS più degli USA se ne può parlare...


La Germania avrebbe messo sotto accusa il wurstel, prodotto nazionale di cui i tedeschi sono ghotti?...
Già, poveri tedeschi. A forza di mangiare questi terribili, pericolosi wurstel immagino che la loro vita media sia in diminuzione drammatica, giusto?

Credo anzi che i tedeschi siano sempre di meno, visto che non riescono ad abbandonare il salsicciotto nazionale per abbracciare tofu e soia (che sono garanzia di lunga vita)!

Penso che la Germania sia ormai un'immensa landa semidesertica.
Le sue sono città fantasma, abitate dai pochissimi sopravvissuti a questa orribile dieta carnea, che il Demonio stesso ha ideato per il male del genere umano.

Povera Germania, e dire che i giornali ce la raccontavano come un paese addirittura florido, e potente (e prepotente, perfino)...
Vatti a fidare dei media.

Tutta colpa di quei terribili, satanici wurstel!

horselover
Inviato: 28/10/2015 19:53  Aggiornato: 28/10/2015 19:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
l'oms è un emanazione dei poteri forti interessati alla cosiddetta globalizzazione (uno, unicef, unesco) presumo che abbiano paura che possano scoppiare rivolte per il cibo incontrollabili su larga scala se si continua a dare mais soia e granaglie agli animali da carne con milioni di esseri umani alla fame. è un episodio nell'eterna lotta tra agricoltori e allevatori. come per le sigarette, pur sapendo che fa male continueremo a mangiare la carne, solo di meno. mi pare che nessuno ormai da anni sostenga che la carne fa bene, però piace

Oldboy
Inviato: 28/10/2015 20:01  Aggiornato: 28/10/2015 20:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
mi pare che nessuno rmai da anni sostenga che la carne fa bene

Su questo oggettivamente ti sbagli. Forse sei poco informato.

Inoltre, gli animali da allevamento vengono nutriti con fieno e mangimi al 90% NON commestibili dall'uomo.
Quindi non c'è competizione per il cibo fra noi e i bovini, per esempio.

Per nutrire un'umanità vegana bisognerebbe disboscare ogni metro quadrato di foresta del pianeta.
E non basterebbe nemmeno, visto lo scarso apporto calorico dei vegetali rispetto alla carne.

Inoltre, come pensi che faremo a coltivare un'estensione così sterminata di terreno, senza i fertilizzanti?...

Già, perché il concime mi risulta venga dagli allevamenti.
Se li aboliamo, niente più concime per l'agricoltura...
Addio lattuga...

(Oppure bisognerà produrre milioni di tonnellate di fertilizzante artificiale, di sintesi.
Mooolto in linea con l'ideologia animalista vegana, giusto?...)

infosauro
Inviato: 28/10/2015 20:15  Aggiornato: 28/10/2015 20:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Per nutrire un'umanità vegana bisognerebbe disboscare ogni metro quadrato di foresta del pianeta.[...]

In realtà sembra che molti campi, soprattutto di soia, vengano coltivati solo per gli allevamenti. Se togli gli allevamenti potresti riconvertire quegli spazi, quindi non so se il tuo ragionamento è corretto. Ci vorrebbe qualche dato in più.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 20:23  Aggiornato: 28/10/2015 20:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
[...]Per nutrire un'umanità vegana bisognerebbe disboscare ogni metro quadrato di foresta del pianeta.[...]

In realtà sembra che molti campi, soprattutto di soia, vengano coltivati solo per gli allevamenti. Se togli gli allevamenti potresti riconvertire quegli spazi, quindi non so se il tuo ragionamento è corretto. Ci vorrebbe qualche dato in più.


Sono dati di fatto.
Gli animali da allevamento vengono nutriti con fieno e mangimi al 90% non commestibili per l'uomo.

Hai mai visto in giro per le campagne campi coltivati per fornire cibo ai bovini?
Io no: sono rari.
Se vai in campagna, vedrai praticamente solo campi coltivati a uso dell'uomo.

Poi gli scarti, come la paglia e il fieno, li danno agli animali da allevamento.
Vogliamo mangiarci la paglia e il fieno?...
Non lo so, fai tu...

Un'umanità vegana avrebbe bisogno di una quantità inimmaginabile di vegetali, per avere un apporto calorico simile a quello che oggi fornisce la carne.
(Parliamo 7 miliardi di individui, e sono in continua crescita!)

infosauro
Inviato: 28/10/2015 20:31  Aggiornato: 29/10/2015 11:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Quindi l'incidenza del cancro all'intestino è del 6%[...]

Questo in UK. Se interpreto bene i dati di questa tabella sui tumori al colon-retto, in Italia è lo 0,113% per gli uomini e 0,08% per le donne.
Siccome però non sono sicuro che quei dati vadano letti in quel modo (la notevole differenza mi fa pensare di aver sbagliato qualcosa), lascio a voi il compito di rifare i calcoli postandovi un link dell'airc.

Citazione:
Sono dati di fatto.

No, fino a che non porti i dati sono solo parole.
Citazione:
Gli animali da allevamento vengono nutriti con fieno e mangimi al 90% non commestibili per l'uomo.

Hai mai visto in giro per le campagne campi coltivati per fornire cibo ai bovini?
Io no: sono rari.[...]

Io sì, sempre.
Ora che facciamo? Tiriamo una moneta per stabilire chi ha ragione?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 20:37  Aggiornato: 28/10/2015 20:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
"...per fare 1 kg di carne bovina (quella che, testimoniano i vegardi stessi, impiega maggiori risorse) servono 8 kg di mangime.

Di questi 8 kg 4 sono fieno, la stessa che vedete nella foto qui sopra.

Poi ci sono circa 3 kg di insilato di mais e altri mangimi, l'insilato di mais contiene TUTTA la pianta per cui di commestibile se destinato a produzione umana ci sarebbe stato si e no mezzo kg di roba.
E poi 1 kg di soia, a volte naturale a volte gli scarti di produzione dell'olio (ma sono poveri)."
(http://www.pallequadre.com/2015/09/quello-che-vegani-sfamare-bambini.html)

Insomma: su 8 chili di mangime per bovini solo un chilo e mezzo sarebbe vagamente commestibile per l'uomo.

Vagamente, perché vai tu a spiegare a 7 miliardi di persone che devono sfamarsi con scarti di pannocchie e di soia...

Sertes
Inviato: 28/10/2015 20:45  Aggiornato: 28/10/2015 20:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Oldboy ha scritto:
Insomma: su 8 chili di mangime per bovini solo un chilo e mezzo sarebbe vagamente commestibile per l'uomo.

Vagamente, perché vai tu a spiegare a 7 miliardi di persone che devono sfamarsi con scarti di pannocchie e di soia..


La butto lì: forse perchè in quel caso non pianterebbero soia ma qualcosa di meglio?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 20:50  Aggiornato: 28/10/2015 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy ha scritto: Insomma: su 8 chili di mangime per bovini solo un chilo e mezzo sarebbe vagamente commestibile per l'uomo. Vagamente, perché vai tu a spiegare a 7 miliardi di persone che devono sfamarsi con scarti di pannocchie e di soia..

La butto lì: forse perchè in quel caso non pianterebbero soia ma qualcosa di meglio?


Come spiega l'articolo che ho postato, "se si fosse destinato quei campi a produrre cibo commestibile si sarebbe ottenuto poco più di 1 kg di cibo (ricordo che la soia così come è non è commestibile e va lavorata più volte).
Se teniamo conto delle calorie della carne e dei cereali ci si guadagna con la carne."

Quindi è' un dato di fatto che oltre l'80% del mangime dato ai bovini non è commestibile per l'uomo.
Non c'è nessuna competizione per il cibo fra noi e loro, ma anzi un processo produttivo vantaggioso sul piano delle calorie fornite.

Per fortuna l'umanità non è vegana, e penso proprio che non lo sarà mai.

LoneWolf58
Inviato: 28/10/2015 20:53  Aggiornato: 28/10/2015 20:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 28/10/2015 20:45:42
...
La butto lì: forse perchè in quel caso non pianterebbero soia ma qualcosa di meglio?
Qualcuno ha fatto uno studio su cosa serva per alimentare un "uomo" tutto l'anno senza far ricorso alla carne?

Una cosa del genere...
tutta una serie di indicazioni utili per organizzare una piccola azienda allo scopo di produrre gli alimenti essenziali per la vostra famiglia: ortaggi, frutta, vino, olio, latte, carni e miele a «km zero».

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
DjGiostra
Inviato: 28/10/2015 20:53  Aggiornato: 28/10/2015 20:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy:
Citazione:
Hai mai visto in giro per le campagne campi coltivati per fornire cibo ai bovini?
Io no: sono rari.

Io ne sono circondato !! (Vengo da una famiglia di agricoltori..)
Non sempre sono coltivati a Erba x fieno ma spesso e volentieri lo sono.
E il fieno viene usato per dare da mangiare ai bovini..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 21:03  Aggiornato: 28/10/2015 21:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
La paglia e il fieno sono in gran parte gli scarti delle coltivazioni a uso umano.

Noi ci mangiamo la parte buona per noi, e diamo ai bovini la parte che per noi non è commestibile.
(Così come non possiamo mangiare l'intera pannocchia di mais, ma solo una sua piccola parte.)

Inoltre, gli allevamenti forniscono il concime per l'agricoltura.
Se li aboliamo, hai voglia a coltivare vegetali per l'intera umanità!... Auguri!

Senza contare che abolire l'allevamento vorrebbe dire condannare all'estinzione quasi tutte le razze oggi allevate a scopo alimentare.
Sono animali selezionati da millenni per fornire cibo, lana, pellame, ecc.

Se non più allevati, si estinguerebbero perché non in grado di sopravvivere in natura.
(Quale "natura", poi? Le campagne del Lodigiano o dell'Agro Pontino?...)

Quindi no, l'utopia vegana non mi sembra destinata a realizzarsi.

infosauro
Inviato: 28/10/2015 21:07  Aggiornato: 28/10/2015 21:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Di questi 8 kg 4 sono fieno, la stessa che vedete nella foto qui sopra.

Fieno che potrebbe venire da campi coltivati apposta.
Citazione:
Poi ci sono circa 3 kg di insilato di mais e altri mangimi, l'insilato di mais contiene TUTTA la pianta per cui di commestibile se destinato a produzione umana ci sarebbe stato si e no mezzo kg di roba.[...]

Dubito che il mais di una pianta sia solo 1/6 del suo peso, come sostengono in quell'articolo.
Citazione:
E poi 1 kg di soia,[...]

Di cui forse il 94% usato solo per gli allevamenti.
In pratica tutti quei dati sono alquanto aleatori.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 21:19  Aggiornato: 28/10/2015 21:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
...]Poi ci sono circa 3 kg di insilato di mais e altri mangimi, l'insilato di mais contiene TUTTA la pianta per cui di commestibile se destinato a produzione umana ci sarebbe stato si e no mezzo kg di roba.[...]

Dubito che il mais di una pianta sia solo 1/6 del suo peso, come sostengono in quell'articolo.


Guarda che la pianta matura raggiunge anche i due metri di altezza, non è mica un arbusto...
E la radice può arrivare anche a un metro di profondità.

Poi ci sono le foglie, che sono belle grosse (ma non commestibili per l'uomo).
Tutta roba che noi non possiamo mangiare, e che invece fa al caso dei nostri amici bovini.

I semi non raggiungono nemmeno i 100 grammi per pianta, e sono l'unica parte commestibile per l'uomo.

Quindi la parte edibile per noi è davvero minima, rispetto al peso della pianta.
(Inoltre, teniamo conto che il mais non è comunque molto nutriente per l'organismo umano.)

DjGiostra
Inviato: 28/10/2015 21:23  Aggiornato: 28/10/2015 21:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy:
Citazione:
La paglia e il fieno sono in gran parte gli scarti delle coltivazioni a uso umano.

La paglia si ma il fieno e l'erba NO.
Il fieno e' erba essicata che viene dato da mangiare ai bovini.
Ora non si usa quasi piu' dare erba fresca ma fino a una 15na di anni fa era prassi comune.
La produzione di fieno sara' circa il 25% della produzione agricola.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Calvero
Inviato: 28/10/2015 21:30  Aggiornato: 28/10/2015 21:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
_________
_____

Quanta arroganza nei confronti della natura, sembra sentire parlare tanti piccoli Dio in miniatura

Come direbbe Ultron: "Mi spiace non possa fisicamente vomitare" ...

Se tutti fossimo vegani, bla bla bla,

poi le coltivazioni, bla bla bla .... come si farebbe???? mamma mia uuuhhh

... la vegetazione di qua, la vegetazione di là, statistiche sù, statistiche giù, parcellizzazioni a destra poi a manca ...

... quanta ingenua cattiveria.

Quanta matematica per non avere i coglioni di usare il buon senso. Intellettualoidi, che razza ragazzi.

Peccato che così come il mondo resiste nello squilibrio, automaticamente si ritroverebbe nell'equilibrio. Per di più in maniera eccelsa. Nell'amore e nelle scelte d'amore, non ci possono - mai - essere peggioramenti.

Ah.. ODDDIOOOO .... è vero, ma questi sono discorsi da preti ... che sbadato che sono.

Come se l'essere vegani possa salvare il mondo, quando non si comprende che tutto deve essere guidato da scelte consapevoli e in ogni ambito della quotidianità, ma se nessuno inizia, ci sarà un perché ....

... perché ognuno è in cima a qualcosa nella sua testolina di cazzo ...

... c'è chi è in cima alla catena alimentare, chi in testa a un partito, chi a dirigere migliaia di operai, chi a dire cosa è educazione e cosa a no a seconda di cosa è deciso debba essere in cima ai modelli culturali, ognuno nel suo [schifoso] piccolo persegue il modello piramidale fascista ...

... modello piramidale in seno a obiettivi materiali; e modello piramidale in seno a obiettivi spirituali, poi morali, poi etici, poi per prendere i voti più alti, avere le tette sempre più in sù, il culo plastificato più in sù...


.. insomma ... siamo la continua rappresentazione di quello che si chiama "avere il cazzo più bello, più duro, più lungo e più in alto degli altri" ... e poi s'indignano per i discorsi della Lega

... perché tu sei sempre meglio di un altro ... eh Sì, nel profondo della coscienza e hai perso il profondo amore per ogni creatura ....

.. e, soprattutto, perché fare il frocio col culo degli altri piace, ASSAI

... ma quando lo fanno a Te, vai a piangere dalla mammina e, come canta De André ...

"Lo Stato che fà? ... getta la spugna con gran dignità"

Siete uguali a quelli che odiate: ----> siamo LA FOTOCOPIA di ciò che critichiamo.

Poi si lamentano che rubano a Roma, che sono corrotti a Washington e che commettono genocidi in nome della democrazia ...

...peccato che coloro che criticano, questi signori ipocriti con tanto di diagrammi dotti e colorati sulle lavagnette per pulirsi la coscienza, guarda un po', viaggiano sul loro stesso modello, eh già .... non è filosofia, è scienza, è antropologia; che è quel modello che AMATE e che sostiene ogni tipo di dispotismo teso ad annullare il valore dell'amore (non certo romantico) e annulla ogni impegno degno di questo nome per un mondo più bello, più dolce, più in pace con sé stesso,

... però bisogna avere le palle a cambiare paradigma ...

... e invece no, troppa fatica cambiare veramente; "cazzo!!! se lo faceva mio nonno, quindi ..."


Citazione:
Per fortuna l'umanità non è vegana, ...



Ma siamo d'accordo, anche perché la fortuna è un valore, certo, a seconda della soggettività e dei propri interessi, per l'appunto legati all'egocentrismo, perché la fortuna è sempre ---> la TUA ... mai quella degli altri esseri viventi ... perché tu sei in cima ... come i massoni, sei il miglior muratore di questo modello ....


Citazione:
... e penso proprio che non lo sarà mai.


.... e pensi bene, ci sono le prove, in un mondo di stronzi [per essere gentili a chiamarla così quest'umanità] non vedo come il comprendere nuovi paradigmi possa smuovere sinapsi di cotanta carica negativa [e sì arrugginite] nella più bieca delle infime manifestazioni di supremazia cieca, violenta e sanguinaria - in ogni senso ...

... certo, il mondo è ben rappresentato dall'umanità che è così fortunata; è un fatto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 21:38  Aggiornato: 28/10/2015 21:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
L'agricoltura uccide moltissimi animali, non meno dell'allevamento.

E' un'idea sciocca e infantile quella di nutrirsi senza uccidere o sfruttare esseri viventi.

Non esiste, nel mondo reale, nessun cibo "cruelty free"...
Coltivare i campi significa uccidere moltissimi topi, ratti, talpe, bisce, serpenti, lumache, vermi, insetti, ecc.

(Perfino le volpi a volte vengono uccise e fatte a pezzi dalle mietitrebbie.)

E' stato anche fatto un calcolo della quantità media di animali che vengono uccisi per coltivare una certa estensione di terreno.
Per quale assurdo motivo un bovino merita di essere tutelato, e una talpa no?

Perché i maiali sì, e i ratti no?
Anche i ratti sono relativamente intelligenti, hanno un sistema nervoso, ecc.

L'ideologia vegana si scontra sempre con la logica, il buon senso e soprattutto con una cosa chiamata realtà.

infosauro
Inviato: 28/10/2015 21:44  Aggiornato: 28/10/2015 22:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Guarda che la pianta matura raggiunge anche i due metri di altezza, non è mica un arbusto...
E la radice può arrivare anche a un metro di profondità.

Poi ci sono le foglie, che sono belle grosse (ma non commestibili per l'uomo).
Tutta roba che noi non possiamo mangiare, e che invece fa al caso dei nostri amici bovini.

I semi non raggiungono nemmeno i 100 grammi per pianta, e sono l'unica parte commestibile per l'uomo.

Quindi la parte edibile per noi è davvero minima, rispetto al peso della pianta.

Da quello che sto leggendo in giro si parla del 50% del peso della pianta. Per la cronaca, anche la parte umida della pianta, ovvero l'acqua, è edibile e la si trova in tutta la pianta.
Citazione:
(Inoltre, teniamo conto che il mais non è comunque molto nutriente per l'organismo umano.)

Vale sempre il discorso di piantare altro.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
redribbon
Inviato: 28/10/2015 21:51  Aggiornato: 28/10/2015 21:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
L'ha detto pure la FAO, potrebbe essere il cibo del futuro. Buon appetito.

http://www.repubblica.it/ scienze/2013/05/13/news/ appello_fao_insetti_per_la_dieta_del_futuro-58710711/


Scommetto che Bear Grylls non vede l'ora!


“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Oldboy
Inviato: 28/10/2015 22:23  Aggiornato: 28/10/2015 22:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
L'utopia vegana è infantile e insensata, per come la vedo io, dato che è impossibile nutrirsi senza uccidere animali.

L'agricoltura è tutt'altro che "cruelty free", anzi.
Uccide più esemplari di animali rispetto all'allevamento, e in maniera molto più cruenta e dolorosa.

Infatti gli animali nei macelli vengono uccisi di solito con una scarica elettrica al cervello, dunque in modo istantaneo, incruento e quasi indolore.

Invece i numerosissimi topi, ratti, rane, talpe, bisce, farfalle, insetti e così via vengono maciullati senza tanti complimenti dalle macchine agricole.
Nella migliore delle ipotesi (per loro) vengono espulsi dal loro ambiente, e mandati così a morire altrove.

Ma i dogmi puerili del veganesimo non tengono conto di questi e tanti altri dati di fatto, e quindi si dipingono un mondo che non è quello reale.

La stessa idea di poter abolire l'allevamento per poi nutrire l'umanità con l'agricoiltura sconfina nell'assurdo (a dir poco ).
No allevamento = no fertilizzanti.

No fertilizzanti = no agricoltura

No agricoltura = che ci mangiamo? L'aria?...

infosauro
Inviato: 28/10/2015 22:46  Aggiornato: 28/10/2015 22:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]No allevamento = no fertilizzanti.

No fertilizzanti = no agricoltura

No agricoltura = che ci mangiamo? L'aria?...

Probabilmente nessuna di queste uguaglianze è vera, però visto che hai menzionato l'aria:
http://velvetbody.it/2015/10/27/il-respirianesimo-cibarsi-di-aria-e-possibile-lultima-frontiera-del-salutismo-estremo/

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
horselover
Inviato: 28/10/2015 23:00  Aggiornato: 28/10/2015 23:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
con la permacoltura o la bidinamica si aunentano i raccolti senza fertiizzanti e antiparassitari, oltre ai bovini ci son polli conigli maiali a miliardi che mangiano cereali. l'avena, l'orzo il miglio e atri cibi che destiniamo agli animali sono adattissimi all'uomo molto più della carne. che questa facesse bene lo credeva mia nonna. nessuno pensa di vietare la carne, ma tutti (esclusi gli allevatori) si augurano che se ne mangi meno e che coi risparmi sia dia cibo a chi ha fame

Oldboy
Inviato: 28/10/2015 23:00  Aggiornato: 28/10/2015 23:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
[...]No allevamento = no fertilizzanti.

No fertilizzanti = no agricoltura

No agricoltura = che ci mangiamo? L'aria?...


Probabilmente nessuna di queste uguaglianze è vera.

Certo, come no.
Probabilmente è possibile coltivare vegetali per 7 miliardi di persone senza usare fertilizzanti...

Tanto i fertilizzanti non servono mica: i coltivatori li usano così, giusto per tradizione, ma la roba cresce lo stesso.

E probabilmente il letame si può produrre anche senza allevamenti, come no.
(E poi non si tratta solo del letame: c'è tutto un elenco di sottoprodotti dell'allevamento che servono per fertilizzare i terreni.)

A parte gli scherzi: l'agricoltura - specie se biologica come piace ai vegani - non può esistere senza l'allevamento.
Punto.

Ma questo non dovrebbe dispiacere ai vegani, perché come dicevo l'agricoltura non è affatto più "cruelty free" dell'allevamento.
Anzi uccide più animali, e in maniera molto, molto più cruenta e impietosa.

Perché mai una talpa deve essere meno tutelata di un bovino?
Perché un ratto non deve valere nulla, mentre guai a chi tocca un agnello?...

infosauro
Inviato: 28/10/2015 23:33  Aggiornato: 28/10/2015 23:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Perché mai una talpa deve essere meno tutelata di un bovino?
Perché un ratto non deve valere nulla, mentre guai a chi tocca un agnello?...

La talpa e il ratto verrebbero uccisi sia in una civiltà vegana, che in una onnivora, la mucca e l'agnello no.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Decalagon
Inviato: 29/10/2015 0:13  Aggiornato: 29/10/2015 0:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Come immaginavo ci si è trovati la scusa per una nuova crociata contro il nemico vegano. Ma di che avete paura? Che vi tolga la ciccia dal piatto?

Ci pensa già l'OMS, tranquilli.

@perspicace: Citazione:
QUESTO FATTO rende evidente una cosa cioè che esiste Carne e carne, gli studi fatti in ammerica su carni nutrite ad ogm e in allevamenti intensivi, se venissero fatti in Italia già darebbero un risultato diverso


Opinione interessante la tua: come consideri però il fatto che la maggior parte della carne consumata in Italia viene importata dall'estero (e quindi non "prodotta" in Italia con gli animmalli libberi), fra cui anche - e soprattutto - gli Stati Uniti, con cui l'UE ha fatto qualche anno fa un accordo commerciale, aumentando le importazioni di carne dal suddetto Paese?

Citazione:
MA C'è UN FATTO anche questi studi dimostrano già adesso che la cacciagione è a basso rischio, quindi potete mangiare carne tranquillamente basta che l'andate a cacciare in natura libera e felice come Madre Terra la fatta.


Felicissima di farsi ammazzare, suppongo

No davvero, questa cosa di andare tutti a caccia per farsi i salami è bellissima. Già mi immagino 50 milioni di italiani che imbracciano il fucile e vanno a estinguere ogni specie vivente dalle montagne solo per avere in tavola un pezzo di carogna "a basso rischio".

Un po' come fumarsi le marlboro light

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Sken
Inviato: 29/10/2015 0:21  Aggiornato: 29/10/2015 0:21
So tutto
Iscritto: 27/2/2015
Da:
Inviati: 12
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ciao..
É così difficile da capire che questo metodo/industria del cibo non è funzionale al consumatore finale? Qualcuno anche se il cibo lo si butta i soldi se li sta facendo.
http://9colonne.it/103842/un-terzo-del-cibo-prodotto-nel-mondo-viene-sprecato#.VjFS20Zd6MY

Ma poi.. Sta roba della differenza di energia necessaria per vivere che tirano fuori tra vegetale e animale.. A cosa serve assumere tot proteine se tutta la vita siamo destinati a passarla senza consumarle.. a cosa serve? Serve a dire che se voglio mangiare carne fanculo io la mangio? Voglio essere sovrappeso e sbattermene della mia salute e mangio come un porco?..

benitoche
Inviato: 29/10/2015 1:10  Aggiornato: 29/10/2015 1:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Gerson: la carne è da evitare
«In apparenza, la guerra è dovuta a questioni economiche o politiche, ma di fatto è il risultato di tutto il massacro che facciamo degli animali. La legge di giustizia è implacabile e obbliga l’umanità a pagare versando tanto sangue quanto quello che gli uomini hanno fatto versare agli animali. Quanti milioni di litri di sangue sparsi sulla terra gridano vendetta verso il Cielo! L’evaporazione di quel sangue attira non solo dei microbi, ma anche miliardi di larve e di entità inferiori del mondo invisibile. ...Uccidendo gli animali, si uccidono gli uomini. Tutti dicono che deve regnare la pace nel mondo, che non devono piú esserci guerre. ...Ma la guerra durerà finché noi continueremo a uccidere gli animali, perché uccidendoli, è in noi stessi che distruggiamo qualcosa».

Come dice nel suo illuminante saggio sul vegetarianesimo Mikhaël Aïvanhov

Ora è importante lasciare la scelta vegetariana, nelle varie forme ed estensioni etico- dietetiche, al singolo individuo, che la farà sua con un percorso di maturazione interiore, essendo la libertà l’assunto base dell’autorealizzazione spirituale, oltre le filosofie e le dottrine.

Ma risulta importante al contempo rendersi conto che gli animali possedendo il corpo astrale, ad ogni azione cruenta umana nei loro confronti elaborano nell’anima i veleni delle reazioni istintive: stupore, angoscia, terrore della morte. Sono i veleni che assumiamo e metabolizziamo se ci nutriamo della loro carne.

Piú che per la loro salvezza, è per la nostra che deve finire questo spargimento di sangue.

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
vivatesla
Inviato: 29/10/2015 2:04  Aggiornato: 29/10/2015 2:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/10/2010
Da:
Inviati: 147
 Re: Gerson: la carne è da evitare
e fu cosi' che la carne divento' proibita, ma divento' salutare mangiare gli insetti : il mangiare dei poveri .

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 7:12  Aggiornato: 29/10/2015 7:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione: [...]Perché mai una talpa deve essere meno tutelata di un bovino? Perché un ratto non deve valere nulla, mentre guai a chi tocca un agnello?...

La talpa e il ratto verrebbero uccisi sia in una civiltà vegana, che in una onnivora, la mucca e l'agnello no.


1) La mucca e l'agnello non esisterebbero nemmeno, in una società vegana.

Sono animali selezionati da millenni per fornire all'uomo carne, pellame ecc.
Se non allevati, in breve tempo non esisterebbero più, perché non potrebbero evitare l'estinzione.

E poi che facciamo, dopo la tanto auspicata (non da me) abolizione degli allevamenti?...
Dove li mettiamo i milioni di bovini, suini, ovini e così via?
Li liberiamo nella natura?...

Quale "natura", poi, la campagna del Lodigiano, del Parmense, dell'Agro Pontino?
Proprio una bella idea, go vegan!...
Oppure lo Stato dovrà assumere migliaia di persone per accudirli, nelle stesse stalle in cui questi animali si trovano oggi?...
Roba da ridere, suvvia.

2) Più vegani ci sono, più verdure bisogna produrre, e più campi bisogna coltivare.

Quindi un (improbabile) aumento di vegani provocherebbe sempre più stragi fra gli animali dei campi agricoli.
(Roditori, anfibi, rettili, molluschi, insetti e così via.)

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 7:24  Aggiornato: 29/10/2015 9:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ma risulta importante al contempo rendersi conto che gli animali possedendo il corpo astrale, ad ogni azione cruenta umana nei loro confronti elaborano nell’anima i veleni delle reazioni istintive: stupore, angoscia, terrore della morte. Sono i veleni che assumiamo e metabolizziamo se ci nutriamo della loro carne.

Piú che per la loro salvezza, è per la nostra che deve finire questo spargimento di sangue.


Questo era l'angolo della scienza, giusto?....
O forse era la rubrica umoristica.

A parte gli scherzi, negli ultimi decenni la vita media è sempre più aumentata, e nello stesso tempo è aumentato il consumo di carne.

Magari non ci sarà un nesso causale fra le due cose: è sempre difficilissimo stabilirlo.
Ma di certo mangiare carne non sembra davvero così... esiziale per noi bipedi umani. Anzi.

Nemmeno i terribili wurstel, messi all'indice dall'OMS, hanno impedito ai tedeschi, che ne sono ghiotti, di vivere sempre più a lungo negli ultimi decenni.
Che strano, eh? Sono misteri misteriosi.

A parte gli scherzi, non farti illusioni: i vegani resteranno sempre un'infima minoranza in tutti paesi di questo pianeta.
Nulla, proprio nulla, fa pensare il contrario.

Antdbnkrs
Inviato: 29/10/2015 9:20  Aggiornato: 29/10/2015 9:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Lago di sangue vicino a un allevamento intensivo...


Redazione
Inviato: 29/10/2015 9:25  Aggiornato: 29/10/2015 9:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Gerson: la carne è da evitare
OLDBOY: "A parte gli scherzi, negli ultimi decenni la vita media è sempre più aumentata, e nello stesso tempo è aumentato il consumo di carne."

Anche l'incidenza del cancro è aumentata, se è solo per quello:

Negli anni '70, 1 persona su 10 si ammalava di cancro almeno una volta nel corso della sua vita. Oggi siamo ad oltre 1 persona su 3, e ci stiamo avvicinando alla soglia di 1 su 2.

fefochip
Inviato: 29/10/2015 9:29  Aggiornato: 29/10/2015 9:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ old boy

sono in gran parte d'accordo con te

tuttavia c'è un punto che a mio avviso non hai focalizzato

Citazione:
Gli animali da allevamento vengono nutriti con fieno e mangimi al 90% non commestibili per l'uomo.


vero tuttavia si potrebbero coltivare gli stessi campi con rotazioni di culture (cosa importantissima che oggi invece non viene piu fatta e impazza per questo ogm e antiparassitaria sempre piu dannosi) piu confacenti all'uomo

l'idea che hai che

Citazione:
Per nutrire un'umanità vegana bisognerebbe disboscare ogni metro quadrato di foresta del pianeta. E non basterebbe nemmeno, visto lo scarso apporto calorico dei vegetali rispetto alla carne.

è un idea che non sta in piedi per una considerazione di natura squisitamente energetica.

tutta l'energia viene dal sole.
le piante tramutano quell'energia in zuccheri attraverso un processo che solo loro possono fare , non gli animali ...nessuno.(parliamo almeno di animali superiori non batteri ,funghi ecc)
la gran parte dell'energia del sole NON viene captata e trasformata in zuccheri per una semplice ragione : efficenza
lo stesso concetto e lo stesso spreco di energia c'è dal passaggio dalle piante agli animali ovvero per far crescere un certo quantitativo di carne serve un enorme quantitativo di piante .
poi c'è il passaggio dall'animale all'uomo e anche qui per ottenere energia dagli animali all'uomo si ha altrettanto spreco di energia.

ora se si salta il passaggio animale uomo si risparmia TANTISSIMA ENERGIA.

ora il punto a mio avviso non sta tanto nelle soluzioni estreme ma in quelle dosate e in armonia con l'ecosistema .
hai in parte ragione tu dicendo che gli animali si cibano di cose che l'uomo non si nutrirebbe perche non ne ha la capacità (la mucca digerisce l'erba mentre l'uomo non può farlo per fisiologia).
quindi in una visione "ideale" i campi dovrebbero ruotare , ogni tanto essere messi a riposo e ogni tanto essere lasciati a pascolo (la crescita di erba rinnova il terreno comprese le feci degli animali) .

quindi in un tot di terreno, ecologicamente , economicamente e compatibile con il sistema è ottimo che ci sia una quota parte di terreno (che ruota in realtà) di allevamento.

ma ciò non avviene .

la stessa cosa riguarda l'alimentazione .
come ho accennato prima nella dose c'è il veleno.
nella carne ci sono alimenti molto preziosi e nobili indispensabili alla vita.
si possono sostituire QUASI con derivati vegetali ma a caro prezzo nella visione di una alimentazione globale.
tanto per fare un esempio la gallina si mangia di tutto mentre nel suo uovo l' albume contiene gli aminoacidi piu pregiati esistenti in natura che difficilmente potresti integrare con derivati vegetali.

Citazione:
negli ultimi decenni la vita media è sempre più aumentata, e nello stesso tempo è aumentato il consumo di carne.

di quale vita parli di quella occidentale?
parli del numero di persone o della durata della vita?

in ogni caso spero ti renderai conto da solo che mettere in relazione questi due elementi è inesatto perche potrei dire la stessa cosa della tecnologia o di tante altre cose che sono aumentate allora dovrebbero essere causa dell'"aumento della vita" (smog, tecnologia, medicina, ecc ,ecc) tanto da arrivare anche a paradossi.

a mio avviso come per l'ambiente anche nella alimentazione ci deve essere un equilibrio.

non è mistero che un eccesso di carne provoca la gotta. cosi come non è un mistero che chi non mangiava carne mai subiva forti malnutrizioni.
che oggi si riescano a tamponare tali malnutrizioni facendo i salti mortali in alimentazione mangiando le cose piu disparate mi pare un eccesso talebano.

sono d'accordo con te che tutta la pippa dello sfruttamento degli animali è una enorme masturbazione mentale del mondo vegano.
non esiste vita se non per sottrazione di vita altrui

ma è solo una considerazione scientifica che si riallaccia al ragionamento di prima : potrebbe esistere solo vita vegetale altrimenti che capta l'energia del sole direttamente.
finche l'uomo non riescirà a nutrirsi dal sole direttamente dovrà sottrarre vita da qualche parte.
la cosa importante a mio avviso è che lo faccia nel rispetto della natura ovvero dei cicli dell'ecosistema cosa che non avviene .

il rispetto di una gallina a mio avviso non si ha nel non tirarandogli il collo , ma nell'allevarla come una gallina e non costamente alla luce per farla continuamente mangiare , sempre in gabbie per tutta la sua vita trasformando di fatto la vita di un pollo nella vita di una pianta.

un economia e un ecosistema rispettoso della natura non dovrebbe prevedere finanziamenti immensi agli allevamenti , questo è avvenuto in maniera massiva in america e questo ha portato all'assurdità economica di far costare la carne meno delle verdure e ha portato gli stati uniti ad essere il consumatore piu estremo di carne e ad avere un massicio aumento delle malattie cardiovascolari . il cancro per loro è un problema del tutto secondario perche prima di tutto l'enorme e sconsiderato consumo di carne ha portato gli americani a essere tutti dei ciccioni obesi con tutte le malattie correlate (diabete, ipertensione , ecc,ecc) certamente connesse e non fantasiosamente come per il cancro di cui chiacchiere a parte non se ne conoscono le cause.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
peonia
Inviato: 29/10/2015 9:29  Aggiornato: 29/10/2015 9:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Gerson: la carne è da evitare
scusa l'O.T. ma del "colpo di Stato" in Portogallo ne parlerai-remo? pare che i media tacciano....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
P.K.89
Inviato: 29/10/2015 9:36  Aggiornato: 29/10/2015 9:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Calvero

Citazione:
Peccato che così come il mondo resiste nello squilibrio, automaticamente si ritroverebbe nell'equilibrio. Per di più in maniera eccelsa. Nell'amore e nelle scelte d'amore, non ci possono - mai - essere peggioramenti.


Questo meriterebbe un approfondimento adatto, perchè da questo assunto poi discerne una serie di comportamenti come appunto quello di questa discussione.

La lancio lì, quello dell'amore è uno stato che per me non esiste, non esiste nella vita, e non solo nella vita organica. La vita è uno strano equilibrio, è un equilibrio che si genera da uno squilibrio ciclico.

Detto cio non vorrei buttare altra "carne" a cuocere, in questo topic andando OT.


@Oldboy

Io non so in che ambiente tu viva, ma posso assicurarti che dalle mie parti si fanno campi solo per l'alimentazione bovina, con la rotazione annuale, si alternano le varie colture.

Ad ogni modo le tecniche odierne permetterebbero di produrre tanta di quella roba da poter sfamare altro che 6/7 miliardi di persone... Anche solo a vegetali, anzi... soprattutto solo a vegetali.

Certo non parlo di una produzione "naturale". Il fatto è che qualche locusta in un campo non fa danno, ma uno sciame immenso... e 7 miliardi sono uno sciame immenso per un solo campo.
E' un numero di perse in squilibrio. Come si vorrebbe sfamare un metropoli da 20 milioni di persone? Non ci sono orti di balcone o campi limitrofi che tengano.
Non è questione di carne si o no. Sono numeri di massa non sostenibili con quel concetto di vita.

Poi che la carne faccia male, non saprei proprio esprimermi a tal riguardo, ma empiricamente devo constatare che una dieta a base di vegetali apporti benefici maggiori.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 9:36  Aggiornato: 29/10/2015 9:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Redazione Inviato: 29/10/2015 9:25:37 OLDBOY: "A parte gli scherzi, negli ultimi decenni la vita media è sempre più aumentata, e nello stesso tempo è aumentato il consumo di carne."

Anche l'incidenza del cancro è aumentata, se è solo per quello: Negli anni '70, 1 persona su 10 si ammalava di cancro almeno una volta nel corso della sua vita. Oggi siamo ad oltre 1 persona su 3, e ci stiamo avvicinando alla soglia di 1 su 2.


E certo, con l'aumentare della vita media è logico che aumenti anche l'incidenza di determinate malattie.
(Visto che tali malattie sono più frequenti negli adulti e negli anziani.)

Ma il punto è che i paesi con la vita media più lunga sono anche quelli in cui si mangia più carne.
E viceversa.
Sarà un caso?...

O vogliamo sostenere che, se ci convertissimo tutti alla setta vegana, la vita media sarebbe di 150 anni circa?
Per carità, è un opinione anche quella... Diciamo che non mi sembra esattamente la più plausibile, ma ognuno è giudice, no?

P.K.89
Inviato: 29/10/2015 9:42  Aggiornato: 29/10/2015 9:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Redazione

Citazione:
Anche l'incidenza del cancro è aumentata, se è solo per quello:

Negli anni '70, 1 persona su 10 si ammalava di cancro almeno una volta nel corso della sua vita. Oggi siamo ad oltre 1 persona su 3, e ci stiamo avvicinando alla soglia di 1 su 2.


Premesso che, anche se non vale un cazzo e non ho la documentazione per provar nulla, se non come detto prima delle piccole esperienze empiriche, suppongo che una alimentazione a base di vegetali apporti sicuramente benefici.

Per quella statistica da te citata, bisognerebbe quantomeno incrociare i dati. Ovvero a che età ci si ammala più di cancro? Qual è la vita media oggi? Quanto negli anni '70? Per non parlare di tutti gli altri agenti inquinanti a cui si è esposti.
Insomma è cambiato così tanto lo stile di vita nel corso di 45 anni che uno stretto rapporto è alquanto azzardato.

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 9:44  Aggiornato: 29/10/2015 9:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Inoltre, gli animali da allevamento vengono nutriti con fieno e mangimi al 90% NON commestibili dall'uomo.
Quindi non c'è competizione per il cibo fra noi e i bovini, per esempio.

Per nutrire un'umanità vegana bisognerebbe disboscare ogni metro quadrato di foresta del pianeta.


Chissà... Intanto per nutrire un'umanità onnivora stiamo disboscando ogni metro quadrato di foresta del pianeta, dato che bisogna fare spazio alle coltivazioni di cereali destinate all'alimentazione degli animali da macello. Infatti circa l'80% dei cereali coltivati in tutto il mondo è destinato a nutrire gli oltre 100 miliardi di animali destinati a finire sui vostri piatti.

Oltre alla deforestazione massiccia parliamo anche di degradazione del suolo, emissioni di gas serra, perdita della biodiversità, inquinamento delle risorse idriche, violazione dei diritti umani per quelle popolazioni indigene che abitano quei territori sfruttati dalle multinazionali... ecc...

E questo mica per colpa dei vegani. Ricordiamo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 9:49  Aggiornato: 29/10/2015 10:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Poi che la carne faccia male, non saprei proprio esprimermi a tal riguardo, ma empiricamente devo constatare che una dieta a base di vegetali apporti benefici maggiori.


E allora come mai i paesi con l'aspettativa di vita più lunga sono anche quelli in cui si mangia più carne?
(http://www.pallequadre.com/2014/02/la-carne-e-indispensabile.html)

Questa è la classifica dei paesi sulla base dell'aspettativa di vita: https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita

L'Italia è ai primissimi posti: è undicesima ma davanti ci sono microstati ultraricchi, come il Principato di Monaco, Andorra e San Marino.

(San Marino che poi è in Romagna, terra dove da sempre si consumano pochissimi insaccati... )

La Germania è più indietro, ma comunque è messa bene, anche se da secoli si nutre dei suoi amati wurstel.
Invece i paesi dove si mangia meno carne sono parecchio in basso, nella classifica.

Però la carne fa male, sissì. Go vegan!

P.K.89
Inviato: 29/10/2015 9:53  Aggiornato: 29/10/2015 9:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Decalagon
Citazione:
Intanto per nutrire un'umanità onnivora stiamo disboscando ogni metro quadrato di foresta del pianeta, dato che bisogna fare spazio alle coltivazioni di cereali destinate all'alimentazione degli animali da macello.


Questa è una stupidaggine. Perchè la deforestazione non è legata alla produzione di cibo per animali. Ma come diceva calvero è legata ad un concetto di prepotenza.

Se non pagherebbero bene la produzione di fieno, avrebbero utilizzato quegli spazi per produrre altro che sarebbe stato molto richiesto dai vegani, e se non serva ai vegani deforestavano per fare legna, e se non serve la legna si deforesta per mettere vegetali per fare biocombustibile e se non serve quello ci devono mettere i pannelli solari (ah se ne avrei da dire a tal proposito, magari un giorno scrivo un pezzo e lo passo a massimo, nel caso può interessargli), e se non vanno quelli ci devono mettere i pali eolici e se non servono quelli ci fanno un cazzo di parcheggio.

Antdbnkrs
Inviato: 29/10/2015 9:54  Aggiornato: 29/10/2015 9:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
In quelli dove di mangia solo carne (pesce compreso) la vita media è di 30 anni.... chissa' perché.

Groenlandia: 30.0
Eschimesi Inuit: 30.0

http://www.athesis-herbs.com/news064.htm

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 9:57  Aggiornato: 29/10/2015 9:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Oldboy: Citazione:
E allora come mai i paesi con l'aspettativa di vita più lunga sono anche quelli in cui si mangia più carne?


Oltre al sito di pallequadre, noto ai più qui dentro, hai anche i dati di uno studio epidemiologico serio? Perché alla Harvard School of Public Health di Boston non sono molto d'accordo con te:

Troppa carne rossa accorcia la vita - Più longevi con pesce e noci

@P.K.89 Citazione:
Questa è una stupidaggine. Perchè la deforestazione non è legata alla produzione di cibo per animali.


No, non è una stupidaggine: sono dati concreti che puoi andare a verificare anche tu quando e come ti pare.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
P.K.89
Inviato: 29/10/2015 10:01  Aggiornato: 29/10/2015 10:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Decalagon
Citazione:
No, non è una stupidaggine: sono dati concreti che puoi andare a verificare anche tu quando e come ti pare.

E' una verifica inutile, perchè che sia vero o meno non cambia, in quanto se leggi quel che avevo scritto dopo e che riporto:

Se non pagherebbero bene la produzione di fieno, avrebbero utilizzato quegli spazi per produrre altro che sarebbe stato molto richiesto dai vegani, e se non serva ai vegani deforestavano per fare legna, e se non serve la legna si deforesta per mettere vegetali per fare biocombustibile e se non serve quello ci devono mettere i pannelli solari (ah se ne avrei da dire a tal proposito, magari un giorno scrivo un pezzo e lo passo a massimo, nel caso può interessargli), e se non vanno quelli ci devono mettere i pali eolici e se non servono quelli ci fanno un cazzo di parcheggio.

Ergo che ora ci facciano cibo per vacche è solo una condizione di questo tempo.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 10:02  Aggiornato: 29/10/2015 10:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Antdbnkrs Inviato: 29/10/2015 9:54:30 In quelli dove di mangia solo carne (pesce compreso) la vita media è di 30 anni.... chissa' perché. Groenlandia: 30.0 Eschimesi Inuit: 30.0

Forse perché vivono da secoli in uno degli ambienti più ostili alla vita umana di tutto il globo?...

Magari dovremmo chiederci come gli Inuit siano riusciti a colonizzare quelle terre gelide e desolate per tutti questi secoli, mangiando solo carne (di foca).

E' una cosa straordinaria e sorprendente, anche perché non avevano nessun tipo di vegetali a diposizione, ma appunto solo le foche.

Però la carne fa male, pure quella di foca, questo è scontato.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 10:09  Aggiornato: 29/10/2015 10:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 29/10/2015 9:57:37 @Oldboy: Citazione: E allora come mai i paesi con l'aspettativa di vita più lunga sono anche quelli in cui si mangia più carne?

Oltre al sito di pallequadre, noto ai più qui dentro, hai anche i dati di uno studio epidemiologico serio? Perché alla Harvard School of Public Health di Boston non sono molto d'accordo con te:



Oh, questo mi duole. Chiedo ammenda alla Harvard School of Public Health di Boston.
(Saranno dispiaciutissimi, per questo dissenso.)

Ma i dati che ho segnalato sono chiarissimi: i paesi in cui si vive più a lungo sono quelli in cui si mangia più carne.

Non c'entrano niente gli "studi epidemiologici", visto che non sto parlando di malattie.

Ci sono i dati sull'aspettativa di vita nei vari paesi: https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita

E ci sono quelli sul consumo di carne: http://www.pallequadre.com/2014/02/la-carne-e-indispensabile.html

I paesi che consumano più carne sono quelli in cui si vive più a lungo. Punto.
Ognuno poi si faccia le proprie idee.

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 10:11  Aggiornato: 29/10/2015 10:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@PK89: Citazione:
E' una verifica inutile, perchè che sia vero o meno non cambia


E allora non dire che quello che dico io sono stupidaggini, se poi non hai voglia di andare a verificare.

Citazione:
Se non pagherebbero bene la produzione di fieno


Il problema è che gli animali dell'industria alimentare vengono nutriti con i mangimi artificiali a base di cereali OGM, fra cui molti di questi prodotti in zone disboscate dell'Amazzonia ai danni delle tribù, della fauna e della flora locali.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
P.K.89
Inviato: 29/10/2015 10:14  Aggiornato: 29/10/2015 10:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Oldboy

Citazione:
I paesi che consumano più carne sono quelli in cui si vive più a lungo. Punto.
Ognuno poi si faccia le proprie idee.


L'idea è che un rapporto privo di alcun significato perchè l'aspettativa di vita ha una pluralità di fattori e leggendo solo quei dati appunto ci può essere qualcuno che se ne esce con la storia degli Inuit.
Magari incide oltre al mangiar carne anche la medicina, le condizioni igieniche, i fattori di rischio sul lavoro e altro... dico magari incide anche qualcosa che ne pensi?

@Decalogon

Citazione:
E allora non dire che quello che dico io sono stupidaggini, se poi non hai voglia di andare a verificare.


Precino non mi riferivo ad una stupidaggine, che ora ci fanno fieno, (ripeto la cosa mi interessa in questo momento anche poco approfondirla), è una stupidagine che si deforesti per far fieno. Perchè si deforesta perchè qualcuno ha deciso che lì è sua proprietà e ci deve tirar su dei soldi. Oggi sono magari gli ogm, domani sono i pannelli solari, dopodomani una discarica. Avrebbero deforestato comunque.

Antdbnkrs
Inviato: 29/10/2015 10:18  Aggiornato: 29/10/2015 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy
Forse perché vivono da secoli in uno degli ambienti più ostili alla vita umana di tutto il globo?...

Pure gli islandesi non è che vivano in un ambiente cosi' accogliente (almeno per il clima) ma la loro vita media è di 76.7 anni.
Forse è dovuto al fatto che oltre a carne,pesce mangiano anche frutta e verdura?

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 10:22  Aggiornato: 29/10/2015 10:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Non c'entrano niente gli "studi epidemiologici", visto che non sto parlando di malattie.


Stiamo parlando di mortalità sulla base di un elevato o meno consumo di carne, quindi sì, stiamo parlando di malattie ed eventi di rilevanza sanitaria nella popolazione. Si chiama epidemiologia.

Citazione:
Ci sono i dati sull'aspettativa di vita nei vari paesi:


Non ho ancora capito su quale base questi dati statistici ti darebbero ragione, non avendo alcun tipo di legame specifico con quello di cui si sta parlando.

Citazione:
E ci sono quelli sul consumo di carne


Pallequadre. Grazie ma no.

Hai i dati di uno studio epidemiologico serio, magari pubblicato su una rivista scientifica peer-review? Io ti ho riportato le conclusioni di un rapporto della Harvard School of Public Health di Boston che ti smentisce.
Su quello non dici nulla?

Ciao.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 10:23  Aggiornato: 29/10/2015 10:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: P.K.89 Inviato: 29/10/2015 10:14:21 @Oldboy Citazione: I paesi che consumano più carne sono quelli in cui si vive più a lungo. Punto. Ognuno poi si faccia le proprie idee.

L'idea è che un rapporto privo di alcun significato perchè l'aspettativa di vita ha una pluralità di fattori e leggendo solo quei dati appunto ci può essere qualcuno che se ne esce con la storia degli Inuit. Magari incide oltre al mangiar carne anche la medicina, le condizioni igieniche, i fattori di rischio sul lavoro e altro... dico magari incide anche qualcosa che ne pensi?



Non c'è il minimo dubbio che incidano tanti altri fattori, sono d'accordo.
Ma non sono per niente sicuro che sia un rapporto "privo di significato".

Sarebbe davvero una coincidenza ai confini dell'incredibile, se fosse per un puro caso che i paesi in cui si mangia più carne sono anche quelli in cui si vive più a lungo.

Per esempio: al decimo posto per aspettativa di vita, davanti a noi ( ) c'è addirittura l'Australia.
Uno dei paesi che consumano più carne al mondo... (Altro che dieta mediterranea!)

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 10:29  Aggiornato: 29/10/2015 10:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
E ci sono quelli sul consumo di carne Pallequadre. Grazie ma no. Hai i dati di uno studio epidemiologico serio, magari pubblicato su una rivista scientifica peer-review?


Ti devo dire una cosa: gli "studi epidemiologici" riguardano la diffusione delle malattie, e qui non c'entrano proprio una beata.
(Pardon...)

In questo caso abbiamo sotto gli occhietti tutto ciò che ci serve:

- i dati sull'aspettativa di vita nei vari paesi;

- i dati sul consumo di carne nei vari paesi.

Non c'è bisogno di "peer-review" di sorta: sono dati non solo chiarissmi, ma anche ben noti.

(C'è bisogno di fare una ricerca per sapere che in Australia, Germania e Argentina si mangia molta carne, più che in India?... )

P.K.89
Inviato: 29/10/2015 10:43  Aggiornato: 29/10/2015 10:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Oldboy

Citazione:
Per esempio: al decimo posto, davanti a noi ( ) c'è addirittura l'Australia.
Uno dei paesi che consumano più carne al mondo... (Altro che dieta mediterranea!)


D'avanti è un parolone... a meno che non si vinca qualcosa in questa graduatoria. 0.04 anni di differenza, l'aspettativa di vita tra italia e australia. Quanto saranno? 3,65 giorni?

Ripeto per me quel rapporto del consumo di carne aspettativa di vita è una stronzata. Perchè ci sono troppi fattori ad incidere.
Però ci dice che il consumar anche carne non è almeno in termini di aspettativa di vita così incisivo come qualcuno vuol affermare.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 10:50  Aggiornato: 29/10/2015 10:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Però ci dice che il consumar anche carne non è almeno in termini di aspettativa di vita così incisivo come qualcuno vuol affermare.


Appunto. Qui volevo arrivare.
Come minimo, consumare tanta carne NON HA IMPEDITO all'Australia, per esempio, di avere una delle popolazioni più longeve di tutto il globo.

Magari il merito della longevità non sarà della carne (è sempre difficile stabilire un nesso causale).

Ma certo non sembra che mangiarne abbia danneggiato gli australiani, o i tedeschi, o gli inglesi.
O gli argentini con il loro adorato "asado".
(Provate a convertire loro al veganesimo... Andate a Baires a evangelizzarli di persona, mi raccomando!... )

Sertes
Inviato: 29/10/2015 11:01  Aggiornato: 29/10/2015 11:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Oldboy ha scritto:
(Provate a convertire loro al veganesimo... Andate a Baires a evangelizzarli di persona, mi raccomando!... )


In questa frase tutto l'odio e il disprezzo verso gente che semplicemente vuole rispettare la natura e gli animali, vista invece come una setta che prova a convertire gli altri alle proprie malsane abitudini.

Il problema vero: difficile raccontarsi da soli che si è una brava persona quando a fianco hai gente che fa meglio di te in vari ambiti importanti. Allora, piuttosto che far la fatica di migliorarsi, sono queste altre persone a diventare il problema, il bersaglio da attaccare.

Già visto in decine di occasioni.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 11:04  Aggiornato: 29/10/2015 11:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Il problema vero: difficile raccontarsi da soli che si è una brava persona quando a fianco hai gente che fa meglio di te in vari ambiti importanti. Allora, piuttosto che far la fatica di migliorarsi, sono queste altre persone a diventare il problema, il bersaglio da attaccare.


E' un'autocritica, giusto?
Ciò ti fa onore.

(Anche perché se fosse un autoelogio sarebbe a dir poco ridicolo e infantile, da parte tua.
Ma non credo... Complimenti per l'autocritica.)

Sertes
Inviato: 29/10/2015 11:16  Aggiornato: 29/10/2015 11:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
No Oldboy, è una critica nei tuoi confronti proprio per quello che hai scritto.

Io non sono vegano, ma non ho problemi a riconoscere che loro si comportano meglio di me in ambiti importanti.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 29/10/2015 11:17  Aggiornato: 29/10/2015 11:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ti devo dire una cosa: gli "studi epidemiologici" riguardano la diffusione delle malattie, e qui non c'entrano proprio una beata.


Giusto, allora rifacciamoci alle opinioni personali di palle quadre. Quelle valgono più di uno studio scientifico accreditato.

In ogni caso il tuo astio verso chi ha uno stile di vita diverso dal tuo non ha il potere di cambiare la realtà.

Ciao.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 11:19  Aggiornato: 29/10/2015 11:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Sertes Inviato: 29/10/2015 11:16:40 No Oldboy, è una critica nei tuoi confronti proprio per quello che hai scritto. Io non sono vegano, ma non ho problemi a riconoscere che loro si comportano meglio di me in ambiti importanti.

E allora lo vedi che c'era anche in controluce un'autocritica?
Prima ero sarcastico, ma ora lo dico davvero: ciò ti fa onore.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 11:28  Aggiornato: 29/10/2015 11:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 29/10/2015 11:17:01 Citazione: Ti devo dire una cosa: gli "studi epidemiologici" riguardano la diffusione delle malattie, e qui non c'entrano proprio una beata.

Giusto, allora rifacciamoci alle opinioni personali di palle quadre.


Ma di quali "opinioni" vai parlando?...
Sono dati puri e semplici: aspettativa di vita nei vari paesi, e consumo pro capite di carne. Punto.

Quali opinioni? Sono numeri, e anche molto semplici, oltre che ben noti.
(Non ci sarebbe nemmeno bisogno di statistiche, per sapere che in Argentina mangiano molta più carne che in India, per esempio. O no?)

In Australia si consuma moltissima carne, per ovvie ragioni storiche e culturali.
E il paese è al decimo posto nel mondo per aspettativa di vita.
Davanti all'Italia (di poco, però).

Quindi a giudicare da ciò i casi sono due:

1) O la carne in fin dei conti non fa male, o addirittura fa vivere a lungo;

2) Oppure fa male, e quindi se gli australiani si convertissero al veganesimo vivrebbero per lo meno fino 130-140 anni di media!...

infosauro
Inviato: 29/10/2015 11:37  Aggiornato: 29/10/2015 11:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Quindi a giudicare da ciò i casi sono due:

1) O la carne in fin dei conti non fa male, o addirittura fa vivere a lungo;

2) Oppure fa male, e quindi se gli australiani si convertissero al veganesimo vivrebbero per lo meno fino 130-140 anni di media!...

Azzardo la seconda.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Antdbnkrs
Inviato: 29/10/2015 11:44  Aggiornato: 29/10/2015 11:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy

Secondo te l'uomo ha bisogno di proteine animali per vivere.

Come ti spieghi il fatto che io (da pochi anni, purtroppo) e altre persone da molti piu' anni (l'amico che mi ha convinto a cambiare alimentazione è vegano dal 1990) SONO ANCORA VIVE?
La carne serve solo per DELIZIARE il vostro palato perche' NON E' NECESSARIA.
Inizialmente prendevo la B12 per paura, adesso la tengo sotto controllo facendo esami del sangue ogni 10/12 mesi ed è sempre REGOLARMENTE sopra la meta' del range!
Gli esquimesi, putroppo per loro, hanno solo la carne/pesce e quindi sono costretti a mangiare quello, gli islandesi che oltre alla carne/pesce hanno a disposizione frutta e verdura campano molto di piu'.

infosauro
Inviato: 29/10/2015 11:51  Aggiornato: 29/10/2015 11:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Gli esquimesi, putroppo per loro, hanno solo la carne/pesce e quindi sono costretti a mangiare quello, gli islandesi che oltre alla carne/pesce hanno a disposizione frutta e verdura campano molto di piu'.

Non è una questione di vivere di più. Se si mangiano alimenti cancerogeni, però si vive in un paese con un sistema sanitario efficiente, si può anche vivere a lungo, ma non significa che gli alimenti ingeriti siano un toccasana.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Antdbnkrs
Inviato: 29/10/2015 11:56  Aggiornato: 29/10/2015 11:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
on è una questione di vivere di più. Se si mangiano alimenti cancerogeni, però si vive in un paese con un sistema sanitario efficiente, si può anche vivere a lungo, ma non significa che gli alimenti ingeriti siano un toccasana.

Ok, ma è vero pure il contrario.
Se mangi alimenti non cancerogeni campi di piu' anche se il tuo paese non ha un sistema sanitario efficiente

Sken
Inviato: 29/10/2015 12:09  Aggiornato: 29/10/2015 12:09
So tutto
Iscritto: 27/2/2015
Da:
Inviati: 12
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Nei dati sul consumo di carne, mi chiedo se magari consumando carne di allevamento piena di additivi e conservanti magari si arriva ad una età maggiore, ma in quali condizioni fisiologiche?
Con corpi pieni di conservanti anche dopo anni sotto terra i tessuti si mantengono.. Estraggono salme dopo 15 anni che nemmeno si sono scomposte..
Ma il discorso non vale solo per la carne di allevamento vale per ogni alimento prodotto con i metodi moderni, metodi industriali..

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 12:17  Aggiornato: 29/10/2015 12:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Quindi a giudicare da ciò i casi sono due:

1) O la carne in fin dei conti non fa male, o addirittura fa vivere a lungo;

2) Oppure fa male, e quindi se gli australiani si convertissero al veganesimo vivrebbero per lo meno fino 130-140 anni di media!...

Azzardo la seconda.



Tu azzardi? Be', io dico che 130 anni sarebbero comunque troppi, non credi?
Specie se devi viverli mangiando come se fossi malato, nelle privazioni e nelle rinunce.

Se anche fosse vera la seconda ipotesi, fanno bene gli australiani a godersi i prodotti dei loro famosi allevamenti.

Spiderman
Inviato: 29/10/2015 12:20  Aggiornato: 29/10/2015 12:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Tranquilli, vi darà una mano Attivissimo&C. a ridimensionare la notizia, tra puttane ci si aiuta sempre nel momento del bisogno.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
infosauro
Inviato: 29/10/2015 12:25  Aggiornato: 29/10/2015 12:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ok, ma è vero pure il contrario.
Se mangi alimenti non cancerogeni campi di piu' anche se il tuo paese non ha un sistema sanitario efficiente

Non è detto: ricordo uno studio in cui si concludeva che chi conduceva una vita sana moriva prima perché, pensando di non averne bisogno, non andava dal dottore, dunque aveva una vita media inferiore di chi ci andava perché magari soffriva di patologie, le quali poi venivano curate, dovute alla pessima alimentazione.
Tutto questo per dire che i numeri portati da oldboy (e, presumo, da pallequadre) non significano niente.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 12:30  Aggiornato: 29/10/2015 12:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Antdbnkrs Inviato: 29/10/2015 11:44:07
Come ti spieghi il fatto che io (da pochi anni, purtroppo) e altre persone da molti piu' anni (l'amico che mi ha convinto a cambiare alimentazione è vegano dal 1990) SONO ANCORA VIVE? La carne serve solo per DELIZIARE il vostro palato perche' NON E' NECESSARIA. Inizialmente prendevo la B12 per paura, adesso la tengo sotto controllo facendo esami del sangue ogni 10/12 mesi ed è sempre REGOLARMENTE sopra la meta' del range! Gli esquimesi, putroppo per loro, hanno solo la carne/pesce e quindi sono costretti a mangiare quello, gli islandesi che oltre alla carne/pesce hanno a disposizione frutta e verdura campano molto di piu'.


Ma non c'è dubbio che un'alimentazione varia sia preferibile.

Comunque resta il fatto che gli Inuit hanno colonizzato uno degli ambienti più ostili per la vita umana in tutto il pianeta.
E' già tanto, mi pare.

E l'hanno fatto grazie al solo apporto della carne.
Quindi questa carne di foca così dannosa non è stata, altrimenti i poveri eschimesi si sarebbero estinti secoli fa, no?

Quanto al tuo caso personale, se ti trovi bene senza carne fai benissimo a regolarti così, ci mancherebbe.
Non sono certo affari miei.

Basta che ciò non diventi un'ideologia da imporre al resto dell'umanità, perché questo sarebbe (per fortuna) pura utopia.
I vegani sono e resteranno un'infima minoranza nei paesi più ricchi e più sazi.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 12:41  Aggiornato: 29/10/2015 12:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Non è detto: ricordo uno studio in cui si concludeva che chi conduceva una vita sana moriva prima perché, pensando di non averne bisogno, non andava dal dottore, dunque aveva una vita media inferiore di chi ci andava perché magari soffriva di patologie, le quali poi venivano curate, dovute alla pessima alimentazione. Tutto questo per dire che i numeri portati da oldboy (e, presumo, da pallequadre) non significano niente.


Quindi è meglio non condurre una vita sana, perché si vive di più?... Interessante.

Comunque i dati che ho portato sono ufficiali. Sarà una pura coincidenza, ma si vive più a lungo nei paesi che consumano più carne.
Che ci possiamo fare?...

Addirittura San Marino, un pezzo di Romagna, nelle primissime posizioni per aspettativa di vita!
L'Australia al decimo posto, subito prima dell'Italia.
(Quindi forse tutto questo bisogno di veganizzarci non ce l'abbiamo. )

E potrei continuare: l'Argentina, patria dell'"asado", consuma più carne rispetto al più povero Perù.
E infatti lo precede di gran lunga nella classifica dell'aspettativa di vita.

Saranno coincidenze, ma coincidono, come diceva un filosofo napoletano...

Jo1983
Inviato: 29/10/2015 12:56  Aggiornato: 29/10/2015 13:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Il sangue non si può ne alcalinizzare ne acidificare perché questo comporterebbe gravi danni alle cellule che lo compongono. Non è così facile come la fate voi.


P.S.
Gli esquimesi vivono di meno perché le condizioni igienico sanitarie e la qualità della vita sono diverse da quelle dei paesi scandinavi. Per avere un corretto paragone si dovrebbe far vivere persone identiche geneticamente e con lo stesso tenore di vita in tutto e per tutto con due diete diverse.

Detto questo, sembra che ad oggi l'unico modo per farsi venire un cancro sia l'alimentazione. Ma ci dimentichiamo delle onde elettromagnetiche, dell'inquinamento etc etc...

Ho sempre pensato che il veganismo sia una nuova forma di religione.

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
Decalagon
Inviato: 29/10/2015 13:08  Aggiornato: 29/10/2015 15:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy Citazione:
In Australia si consuma moltissima carne, per ovvie ragioni storiche e culturali.
E il paese è al decimo posto nel mondo per aspettativa di vita.


Visto che citi l'Australia spero ti farà piacere venire a conoscenza del fatto che il National Healt and Medical Research Council del governo australiano ha di recente pubblicato sul suo sito le proprie linee guida in fatto di salute e alimentazione, preoccupandosi di specificare che una dieta vegana e vegetariana è salutare a qualunque stadio della vita, affermando poi come l'evidenza scientifica abbia dimostrato come il consumo di vegetali sia importante per favorire la salute ed il benessere. Addirittura frutta, verdura, legumi e cereali vengono prima di carne e prodotti caseari. Anche lì, come ha affermato poi l'OMS in maniera più categorica e precisa, viene specificato che un consumo giornaliero di carne rossa (100-120 grammi) aumenta il rischio di cancro ai reni, colon-retto, seno e polmoni.

Mentre invece:

- Consumption of each additional daily serve of vegetables is associated with a reduced risk of coronary heart disease.

- Consumption of vegetables is associated with reduced risk of stroke.

- Consumption of vegetables is associated with reduced risk of weight gain

- Consumption of vegetables is associated with a reduced risk of oral and nasopharyngeal cancers.

- Consumption of preserved vegetables is associated with increased risk of oral and nasopharyngeal cancer.

- Consumption of one to two serves per day of tomato is associated with a reduced risk of prostate cancer.

- Consumption of more than one serve per week of spinach is associated with reduced risk of colorectal cancer.

- Consumption of cruciferous vegetables is associated with reduced risk of lung cancer


Non dimentichiamoci infatti che Cancer is Australia’s leading broad cause of disease burden (19%), followed by CVD (16%).

Ma tu queste cose le sapevi già suppongo.

LINK: http://www.nhmrc.gov.au/_files_nhmrc/publications/attachments/n55_australian_dietary_guidelines_130530.pdf

Per quanto riguarda la tua affermazione secondo la quale la logevità sia in qualche modo associata ad un alto consumo di carne, è una balla, e te l'ho dimostrato con quell'articolo di prima che riportava le conclusioni di uno studio epidemiologico della Harvard School of Public Health di Boston.

Te lo ribadisco con un altro articolo della CNN:

"Want to live longer? Trade some of the red meat in your diet for fish, nuts, whole grains, and other healthier protein sources, Harvard researchers say."

"Eating too much red meat, which is high in saturated fat and cholesterol, has long been seen as unhealthy, especially for the heart. The new study, however, is the first to estimate the effect of swapping out red meat on a person's lifespan."

"On average, each additional serving of red meat the participants ate per day was associated with a 13% higher risk of dying during the study. Processed red meat products -- such as hot dogs, bacon, and salami -- appeared to be even more dangerous: Each additional daily serving was associated with a 20% higher risk of dying."

LINK: http://edition.cnn.com/2012/03/12/health/red-meat-shorten-lifespan/

Quindi longevità un paio di palle. Anzi, palle quadre

Poi ci sta anche un aumento della lunghezza della vita, però bisogna valutare anche la qualità della vita. E' inutile arrivare a 70 anni e ammalarsi di Alzheimer e vivere come dei vegetali fino a 102 anni. No?

Citazione:
Quindi a giudicare da ciò i casi sono due:

1) O la carne in fin dei conti non fa male, o addirittura fa vivere a lungo;

2) Oppure fa male, e quindi se gli australiani si convertissero al veganesimo vivrebbero per lo meno fino 130-140 anni di media!...


Ti faccio presente che stai cadendo in una banalissima fallacia logica, ovvero quella di proporre solo due "soluzioni" al problema, di cui la prima sia la tua pregiudizievole opinione personale già più volte ribadita nella discussione, mentre la seconda una scemenza che non sta né in cielo né in terra.
Grazie, così facendo anche io sono capace di darmi ragione da solo, pensa un po'.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
MadYari
Inviato: 29/10/2015 13:41  Aggiornato: 29/10/2015 13:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2015
Da: Italia
Inviati: 55
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Jo1983

Hai ragione, ma attenzione che il corpo per mantenere in equilibrio
il ph (se cosi si può dire) del sangue va a prendere "in prestito" calcio dalle ossa e dai denti ed altre sostanze come il potassio (molto molto importante per il cuore).

L'equilibro viene mantenuto è vero, ma a che costi per l'intero organismo a lungo andare?

Come sempre, se sto dicendo delle boiate, il contraddittorio è d'obbligo.

"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta"
Platone
poveraccio
Inviato: 29/10/2015 14:09  Aggiornato: 29/10/2015 14:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Terra
Inviati: 82
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Per favore, fermate Oldboy, il mio povero cervello non sta reggendo la marea di c.......e che sta sparando.

RobiRaggio
Inviato: 29/10/2015 14:17  Aggiornato: 29/10/2015 14:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Chiedo venia per la pagina allungata, in effetti mi ero reso conto che dopo il mio commento si era allungata ma chiaramente non avevo idea di cosa avessi combinato, sono un dinosauro.

La discussione come sempre qua non è stata banale.

Grazie.

"Le cose belle della vita non sono cose"
infosauro
Inviato: 29/10/2015 14:33  Aggiornato: 29/10/2015 14:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Quindi è meglio non condurre una vita sana, perché si vive di più?... Interessante.

No, questo lo dici tu.
Citazione:
Comunque i dati che ho portato sono ufficiali. Sarà una pura coincidenza, ma si vive più a lungo nei paesi che consumano più carne.
Che ci possiamo fare?[...]

Evitare di spammare dati che non hanno nulla a che vedere con la discussione in corso è un buon inizio.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Nomit
Inviato: 29/10/2015 15:45  Aggiornato: 29/10/2015 15:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Oldboy

Citazione:
"Ashton Kutcher ricoverato: colpa della dieta fruttariana di Steve Jobs."
Steve Jobs non era fruttariano: gira in rete una citazione in cui afferma di esserlo stato negli anni '70, ma nella stessa si legge anche "ora sono un bidone della spazzatura come tutti gli altri" https://universalscribbler.wordpress.com/2011/10/06/steve-jobs-ipod-imac-iphone-ipad/
Da altre parti si legge che provò varie diete tra cui quella fruttariana http://www.cbc.ca/news/technology/steve-jobs-chose-herbal-medicine-delayed-cancer-surgery-1.1124855

Quindi come Ashton Kutcher abbia fatto a farsi venire un problema guardacaso al pancreas è un mistero...

Citazione:
"In realtà era quello che si definisce un “pescetariano”, ossia un vegetariano che, oltre a uova e latticini, mangia anche pesce. Lo era diventato dalla metà degli anni Settanta, dopo un viaggio in India. Quindi si può dire che abbia messo in pratica quel tipo di dieta che di solito si consiglia come forma di prevenzione verso i tumori."
Sì, mangiava pesci. Ma cosa mangiava quando il tumore si è sviluppato? Chi lo sa?


Citazione:
Se ci basiamo sulla classificazione dell'OMS, la luce del sole è molto più pericolosa, e da evitare, rispetto alla carne rossa [...] Non dobbiamo uscire mai più in superficie: scaviamoci abitazioni sotterranee e non riemergiamo mai più, per carità...
Dipende dl tipo di pelle. Anche senza basarci sulle dichiarazioni dell'OMS, possiamo immaginare che gran parte dell'umanità abbia origine da popolazioni che vivevano all'ombra di fitte foreste e che questo sia il motivo della dannosità del sole.

Nomit
Inviato: 29/10/2015 16:15  Aggiornato: 29/10/2015 16:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Allora, gli animali vengono nutriti con mangimi coltivati apposta ed è proprio questa la principale causa della deforestazione. In Italia per esempio l'80% del mais viene coltivato per uso zootecnico (http://oi64.tinypic.com/24drbis.jpg paragrafo 4.5 e grafico a torta sotto).

In Sudamerica la foresta viene abbattuta principalmente per farne pascoli e per produrre soia, che al 90% viene destinata al bestiame.

In Nordamerica i bisonti vennero sterminati per poterli sostituire con le mandrie.

E' ovvio, l'energia contenuta nella carne è solo una piccola parte di tutta quella somministrata alla bestia nel corso della sua vita!

E come credete che riescano le mucche a produrre 50 litri di latte al giorno? Mangiando erba e scarti? 50 litri di latte sono 15 chili e mezzo di proteine...

Nomit
Inviato: 29/10/2015 16:17  Aggiornato: 29/10/2015 16:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
La vita media è aumentata perché le persone nate 70-100 anni fa stanno vivendo a lungo. Ma cosa mangiavano fino a 60 anni fa? (senza scordare l'accesso all'acqua potabile, gli integratori di acido folico, le migliori condizioni di lavoro e le varie conquiste sociali, la chirurgia, eccetera)

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 16:24  Aggiornato: 29/10/2015 16:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
E come credete che riescano le mucche a produrre 50 litri di latte al giorno? Mangiando erba e scarti? 50 litri di latte sono 15 chili e mezzo di proteine...


E non dimentichiamo che la mucca il latte lo fa solo durante la gravidanza, per la quale viene inseminata artificialmente per produrre continuamente "materia prima". Il vitello ovviamente viene preso e macellato, sorte che in breve tocca anche alla madre in quanto, dopo pochi anni di questo ritmo continuo ed estenuante, l'animale crolla fisicamente.

Vedi ad esempio l'ultimo "scandalo" della italcarni.

Scandalo fra virgolette ovviamente, dato che è una prassi regolare.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nomit
Inviato: 29/10/2015 16:24  Aggiornato: 29/10/2015 16:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Perché linkano pallequadre? Cos'ha fatto quel blog orrendo per essere linkato così spesso? Padre, perdonali per i loro link a Pallequadre. Essi sono come ciechi, necessitano della tua luce. Si sono lasciati sedurre da articoli dai toni forti e colmi di fumo. Oh Signore, squarcia coi tuoi raggi il fumo di Pallequadre affinché costoro vengano illuminati dalla tua luce.

Nomit
Inviato: 29/10/2015 16:35  Aggiornato: 29/10/2015 16:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Oldboy - "i paesi in cui si mangia più carne sono anche quelli in cui si vive più a lungo"

Citazione:
Lista secondo il CIA World Factbook (stime 2014)

1 Monaco
2 Macao
3 Giappone
4 Singapore
5 San Marino
6 Hong Kong
7 Andorra
8 Svizzera
8 Guernsey
10 Australia
11 Italia
Adesso non mi dirai che i vecchi di Macao, Giappone, Singapore, Hong Kong e Italia sono vissuti mangiando più carne degli altri...

P.K.89
Inviato: 29/10/2015 16:38  Aggiornato: 29/10/2015 16:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Nomit

Citazione:
Anche senza basarci sulle dichiarazioni dell'OMS, possiamo immaginare che gran parte dell'umanità abbia origine da popolazioni che vivevano all'ombra di fitte foreste e che questo sia il motivo della dannosità del sole.


O forse, la perdita dei peli che un qualche filtro lo fanno, oltre all'abitudine di andare girando vestiti, magari qualche incidenza l'abbia anche avuta, basti pensare che in passato e in molte zone a tutt'oggi, è un vanto (per stautus sociale) avere la pelle bianca, chiaramente un tipo di pelle più sensibile ai raggi solari.
Ma questa è un altra storia.

Citazione:
Allora, gli animali vengono nutriti con mangimi coltivati apposta ed è proprio questa la principale causa della deforestazione. In Italia per esempio l'80% del mais viene coltivato per uso zootecnico (http://oi64.tinypic.com/24drbis.jpg paragrafo 4.5 e grafico a torta sotto).

In Sudamerica la foresta viene abbattuta principalmente per farne pascoli e per produrre soia, che al 90% viene destinata al bestiame.


Io non contesto questo dato, e non ho motivo neanche di verificarlo, ma rammendo sul fatto di non lasciarsi trarre in inganno. La deforestazione avverrebbe a prescindere. E' solo una convenienza economica attuale che fa di quelle terre sottratte al boschivo dei pascoli o coltivazioni per pascoli. Perchè in mancanza di tale necessità le avrebbero sfruttate per altro.
Pensate alle terre per esempio della puglia sottratte non solo alla natura, all'agricoltura ad uso umano, ma proprio ad ogni tipo di pianta, nelle quali sono stati impiantati ettari di pannelli solari.

Generalmente un vegano ha una maggiore sensibilità non solo verso gli animali, ma è più portato ad uno stile di equilibrio, ma lo stesso non sarà parimenti se la rinuncia alla carne è solo per fini di propria salute.

Nomit
Inviato: 29/10/2015 16:45  Aggiornato: 29/10/2015 16:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
La deforestazione avverrebbe a prescindere. E' solo una convenienza economica attuale che fa di quelle terre sottratte al boschivo dei pascoli o coltivazioni per pascoli. Perchè in mancanza di tale necessità le avrebbero sfruttate per altro
Vero. Ma magari ci farebbero finalmente dei parcheggi.
No, seriamente, è vero, ma basta non lasciarglielo fare. Cioè, così come non si compra la carne perché troppo impattante, non si compra neanche ciò che viene offerto "al suo posto". Oggi il problema è la carne, ma se in futuro l'umanità cambiasse rotta dovrebbe ovviamente non sostituire il bestiame con qualcosa di altrettanto impattante. Anche se non credo che riuscirebbero a riempire in fretta tutto quello spazio.

DjGiostra
Inviato: 29/10/2015 16:47  Aggiornato: 29/10/2015 16:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Decalagon:
Citazione:
E non dimentichiamo che la mucca il latte lo fa solo durante la gravidanza

Anche in tutto il periodo in cui non e' gravida produce latte.
Solo che per i primi giorni (Non mi ricordo quanti) non e' buono per gli esseri umani.
Tranne un periodo prima del parto non produce latte. (Non mi ricordo piu' o meno quanto)

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
RobiRaggio
Inviato: 29/10/2015 17:01  Aggiornato: 29/10/2015 17:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Perché linkano pallequadre? Cos'ha fatto quel blog orrendo per essere linkato così spesso? Padre, perdonali per i loro link a Pallequadre. Essi sono come ciechi, necessitano della tua luce. Si sono lasciati sedurre da articoli dai toni forti e colmi di fumo. Oh Signore, squarcia coi tuoi raggi il fumo di Pallequadre affinché costoro vengano illuminati dalla tua luce.


Articolo a caso:
Gli antivaccinisti e il complotto dentro il complotto

Una matrioska di complotti insomma, o di malattie mentali debilitanti se vogliamo, quella che affligge quei grandissimi simpaticoni decerebrati degli antivaccinisti di merda.
Dopo aver scassato le palle a mezzo mondo con le loro teoriucole non dimostrate, e anzi hanno speso 250 mila dollari per dimostrarle e se la sono pigliata dritta in culo e senza lubrificazione, sono riusciti a far scendere il numero di vaccinati ad un livello tale che l'immunità di gregge è andata a farsi fottere da un cavallo da corsa. La faccenda ha fatto sì che un bambino di un mese sia morto di pertosse (ma è solo l'ultimo in ordine cronologico).

Chi posta da un sito del genere non ha voglia di discussioni che arricchiscano(anche rimanendo nelle stesse identiche posizioni pre-confronto) ma ha solo voglia di provocare.

"Le cose belle della vita non sono cose"
Nomit
Inviato: 29/10/2015 17:02  Aggiornato: 29/10/2015 17:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
ci sono 2 mesi di "asciutta", gli ultimi della gravidanza

P.K.89
Inviato: 29/10/2015 17:03  Aggiornato: 29/10/2015 18:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Nomit
Citazione:
Cioè, così come non si compra la carne perché troppo impattante, non si compra neanche ciò che viene offerto "al suo posto"


Mi scusasse calvero se per rispondere uso sue parole
di calvero:
Citazione:
Come se l'essere vegani possa salvare il mondo, quando non si comprende che tutto deve essere guidato da scelte consapevoli e in ogni ambito della quotidianità, ma se nessuno inizia, ci sarà un perché ....

... perché ognuno è in cima a qualcosa nella sua testolina di cazzo ...

... c'è chi è in cima alla catena alimentare, chi in testa a un partito, chi a dirigere migliaia di operai, chi a dire cosa è educazione e cosa a no a seconda di cosa è deciso debba essere in cima ai modelli culturali, ognuno nel suo [schifoso] piccolo persegue il modello piramidale fascista ...


Ergo il divenir vegani perchè la carne possa o meno far venire il cancro ecc.. con così come non si compra la carne perché troppo impattante, non si compra neanche ciò che viene offerto "al suo posto non centra proprio una fava (per esser a tema)
Piuttosto ha a che fare con il capovolgere il paradigma della piramide e quindi si va verso uno stile di vita di equilibrio e di rispetto reciproco.
Anche se onestamente i 7 miliardi mi sembra proprio un numero di non equilibrio. Vegano o onnivoro che sia.

Che poi questo porterebbe comunque ad una discussione ancora più minata sull'etica di cibarsi di carne o di sole piante. Perchè se il problema è l'allevamente intensivo ci si potrebbe domandare se l'agricoltura intensiva non presenti stessi problemi etici.
A meno che il problema etico è nel nutrirsi di organismi che abbiano un sistema nervoso. Insomma hai voglia a discutere.

DjGiostra
Inviato: 29/10/2015 17:10  Aggiornato: 29/10/2015 17:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Nomit:
Citazione:
ci sono 2 mesi di "asciutta", gli ultimi della gravidanza

Esatto.. Non mi ricordavo il periodo.
E' l'unico periodo in cui la mucca non produce latte..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
RobiRaggio
Inviato: 29/10/2015 17:30  Aggiornato: 29/10/2015 17:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Un punto focale della questione secondo me è stato come l'informazione, politici e trasmissioni hanno trattato la notizia.

Per quanto la mia irrilevante opinione possa contare dico che la storia interessante è stato il fatto che uno studio "ufficiale" che in qualsiasi altro contesto sarebbe stato "legge" e incontestabile è stato contestato da tutti compreso il fantoccio che fà il ministro della sanità.

Questo che voglio sottolineare non centra con gli scontri vegani-vegetariani/onnivori.

Questa questione per me rimarrà esemplificativa del modus operandi di queste persone che apprezzano i loro studi solo quando dicono quello che vogliono sentire dire.

Auguri a Rino Gaetano. Oggi sarebbero 65. Lo stanno facendo girare nella tomba con lo spot con la sua voce sull'Expo.

"Le cose belle della vita non sono cose"
Redazione
Inviato: 29/10/2015 17:45  Aggiornato: 29/10/2015 17:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Gerson: la carne è da evitare
OLDBOY: Citazione:
E certo, con l'aumentare della vita media è logico che aumenti anche l'incidenza di determinate malattie. (Visto che tali malattie sono più frequenti negli adulti e negli anziani.)
"Certo" mica tanto. La vita media è aumentata del 10-20 %, negli ultimi 50 anni. L'incidenza del cancro del 500%. (Da 1 su 10 a 1 su 2). Di logico in quello che dici tu c'è ben poco.

Citazione:
Ma il punto è che i paesi con la vita media più lunga sono anche quelli in cui si mangia più carne.
E viceversa.
Questo è molto interessante. Hai qualche link di supporto, please?

Calvero
Inviato: 29/10/2015 17:46  Aggiornato: 29/10/2015 17:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
L'ideologia vegana si scontra sempre con la logica, il buon senso e soprattutto con una cosa chiamata realtà.



Stai attento alle parole, le etichette attaccatele addosso a Te, prima di farlo agli altri devi assicurarti che corrispondano a verità.

Le ideologie tienitele a casa tua, non ti permettere un'altra volta.

Come anche stai usando la parola 'convertire' ....

... attento alle provocazioni.

E ultima cosa: quando parli di scienza in un altro intervento, spiacente: qui - non stiamo parlando solo di scienza, il Topic è in medicina (non in scienza) ed è aperto liberamente a ogni tipo di riflessione inerente la carne e il mangiarla o il non mangiarla...

... vedi di abbassare la cresta, che conti un beato cazzo qui dentro, come tutti noi; non hai nessun titolo da supervisore su come può essere dibattuta la questione, all'occhio.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 19:20  Aggiornato: 29/10/2015 19:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Per quanto riguarda la tua affermazione secondo la quale la logevità sia in qualche modo associata ad un alto consumo di carne, è una balla


Non ho mai detto una cosa del genere.
Al contrario, ho detto e ripetuto che è forse impossibile stabilire un nesso causale, perché l'alimentazione è solo uno dei moltissimi fattori da considerare.

Però i paesi che consumano più carne sono nei primi posti, nella classifica mondiale per speranza di vita.
Punto.
(https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita)

Questo è un dato di fatto, e diciamo che non sembra esattamente confermare le fisime dei vegani...

L'Australia è al decimo posto al mondo come longevità, preceduta da microstati come il Principato di Monaco, che fanno un po' storia a sé.
E pochissimi paesi al mondo consumano più carne dell'Australia.

San Marino, un pezzo di Romagna, è nei primi dieci posti!

E si sa che in Romagna sono quasi tutti vegani. Da quelle parti gli insaccati sono proibiti...

La povera Germania, con tutti quei terribili wurstel che si fa da secoli, è stranamente in alto, nella classifica!
E così via...

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 19:45  Aggiornato: 29/10/2015 19:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Redazione Inviato: 29/10/2015 17:45:33

Citazione:
Ma il punto è che i paesi con la vita media più lunga sono anche quelli in cui si mangia più carne. E viceversa.

Questo è molto interessante. Hai qualche link di supporto, please?



Consumo di carne pro capite nel mondo: http://chartsbin.com/view/12730

Classifica mondiale per speranza di vita: https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita

(Per inciso: l'Italia è molto in alto: solo 10 paesi sono più longevi.
Quindi forse tutta questa esigenza di convertirci al veganesimo non ce l'abbiamo!... )

Ma come dicevo, addirittura l'Australia ci precede!
E tutti i paesi in cui si mangia più carne sono in alto, nella classifica.

Compresi quelli in cui si mangia peggio, tipo la Germania, l'Inghilterra ecc.
Fanno un po' eccezione gli USA, ma quelli esagerano davvero!...

Però la carne fa male. Go vegan!

Calvero
Inviato: 29/10/2015 19:55  Aggiornato: 29/10/2015 20:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Questo è un dato di fatto, e diciamo che non sembra esattamente confermare le fisime dei vegani..


Non lo conferma minimamente. E non c'è nulla di strano, oltretutto. Un regime alimentare malato con un modello di vita migliore può recuperare a varie e moltissime deficienze nel metabolismo e non solo. Questo è un fatto. Ed è anche esatto. A riprova, oltretutto, come la 'macchina uomo' può essere in armonia e funziona su vari piani: psicologico, spirituale, materiale, di contesto, morale e di coscienza. Per farti un esempio stupido, che forse lo capisci, visto che è stupido come i tuoi discorsi, una persona può morire del cosiddetto crepacuore, anche se è fondamentalmente sana. Quando il metabolismo subisce traumi anche sul piano spirituale o psicologico, invalida altre regole del metabolismo che, per l'appunto, non sono fini a sé stesse ...

.... chi sa se ci arrivi; quindi quando asserisci che:

Citazione:
ho detto e ripetuto che è forse impossibile stabilire un nesso causale, perché l'alimentazione è solo uno dei moltissimi fattori da considerare.



... significa che ti dai obiettivamente torto e poi ti applaudi da solo su deduzioni che sono obiettivamente contraddittorie, sia con la logica e anche con le tue stesse affermazioni.

Poi parli di fisime degli altri ...

.... come ti permetti - mi chiedo, visto che hai dimostrato tu stesso che qualche problema devi avercelo solo tu.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
polaris
Inviato: 29/10/2015 19:56  Aggiornato: 29/10/2015 19:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Quindi forse tutta questa esigenza di convertirci al veganesimo non ce l'abbiamo!
Ma guarda che i vegani non vogliono affatto convertire tutto il mondo al veganesimo perché altrimenti non avrebbero più nessuno con cui prendersela, qualcuno a cui sentirsi superiori. È molto piacevole sentirsi moralmente superiori agli altri.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Calvero
Inviato: 29/10/2015 20:00  Aggiornato: 29/10/2015 20:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ma guarda che i vegani non vogliono affatto convertire tutto il mondo al veganesimo perché altrimenti non avrebbero più nessuno con cui prendersela, qualcuno a cui sentirsi superiori. È molto piacevole sentirsi moralmente superiori agli altri.


Potresti spiegarti meglio?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 20:04  Aggiornato: 30/10/2015 0:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: polaris Inviato: 29/10/2015 19:56:30
Citazione:

Quindi forse tutta questa esigenza di convertirci al veganesimo non ce l'abbiamo!

Ma guarda che i vegani non vogliono affatto convertire tutto il mondo al veganesimo perché altrimenti non avrebbero più nessuno con cui prendersela, qualcuno a cui sentirsi superiori. È molto piacevole sentirsi moralmente superiori agli altri.




Bravissimo. Questo è un altro punto molto interessante, a mio avviso.

Comunque non c'è pericolo... E in fondo lo sanno anche loro, che i vegani sono destinati a rimanere sempre una ridottissima minoranza all'interno dei paesi più ricchi e sazi.

Un mondo vegano non potrà mai esistere, almeno in questo universo.
Non c'è il minimo indizio che possa far prevedere il contrario. Anzi...

horselover
Inviato: 29/10/2015 20:10  Aggiornato: 29/10/2015 20:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
si chiama aspettativa di vita o meglio speranza di vita perchè e una proiezione non un dato. anche la vita media risente del difetto di tutte le statitistiche (il mezzo pollo) che poi è un mistero come facciano a sapere quant'era in passato quando i giovani morivano in guerra e la medicalizzazione del parto aveva fatto crescere la mortalitò infantile falsando le medie ( per il periodo dal rinascimento in poi in cui si può ricavare qualche dato dalle lapidi cimiteriali) per i periodi prima non si sa per l'oggi io vedo negli avvisi che da queste parti si mettono sui muri che muore tanta gente giovane. questa trovata dellla speranza di vita che aumenta serve a non mandare la gente in pensione sperando che muoia prima

Calvero
Inviato: 29/10/2015 20:10  Aggiornato: 29/10/2015 20:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Un mondo vegano non potrà mai estistere, almeno in questo universo.


Anche un mondo senza stronzi o assassini o pedofili non potrà mai esistere.

Quindi sarei curioso di capire questa logica obiettivamente idiota a quali considerazioni serie dovrebbe condurci.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 20:21  Aggiornato: 29/10/2015 20:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Calvero Inviato: 29/10/2015 20:10:45 Citazione: Un mondo vegano non potrà mai estistere, almeno in questo universo. Anche un mondo senza stronzi o assassini o pedofili non potrà mai esistere.


E anche un mondo di persone intelligenti, educate e oneste intellettualmente.
Quindi?

Comunque i vegani sono e saranno sempre un'infima minoranza, presente più che altro nei paesi occidentali.

Può essere un azzardo fare una previsione del genere.
Ma i pochi che si convertono ai dogmi della setta vegana, in moltissimi casi se ne pentono e tornano a nutrirsi in modo normale, cioé onnivoro.

VEGETARIANI PENTITI

Una ricerca rivela che, negli Stati Uniti, l'84 per cento delle persone che scelgono la dieta vegetariana torna a mangiare carne
(http://www.tpi.it/mondo/stati-uniti/vegetariani-pentiti)

" (..) l’84 per cento dei vegetariani e dei vegani torna a mangiare la carne.

L’indagine ha coinvolto 11.399 persone dai 17 anni in su, cui sono stati posti diversi quesiti riguardo le loro abitudini alimentari nei confronti della carne.

Dallo studio è emerso che al momento il 2 per cento degli americani è vegetariano o vegano, mentre il 10 per cento lo è stato in passato. Tra gli ex vegetariani, circa la metà ha abbandonato il proprio stile di vita entro un anno, mentre un terzo dopo appena tre mesi. Circa un terzo dei vegetariani che vive con un non vegetariano, invece, ha ricominciato a mangiare la carne."

polaris
Inviato: 29/10/2015 20:31  Aggiornato: 29/10/2015 20:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Calvero
Citazione:
Potresti spiegarti meglio?
Se non punti il dito contro qualcuno come fai a sapere che il buono sei tu?

Mi piace essere un Ghul, lasciatemi mangiare i cadaveri in pace.

Il mio stesso avatar inneggia al cannibalismo...

Con questo non voglio dire che l'alimentazione vegetariana o vegana non sia salutare, sia ben chiaro. Se dovessi ammalarmi gravemente è ovvio che cambierei le mie abitudini alimentari*. Mi infastidisce la predicazione moraleggiante di chi si sente superiore ad altri solo perché non mangia una fiorentina, che inizino a trattare meglio le persone, poi si può pensare anche agli animali.

*Ricordo però che la dottoressa Terry Wahls è guarita dalla sclerosi multipla con la dieta dei cacciatori-raccoglitori, che include anche carne, allora com'è la storia?

PS: Comunque non sono un gran carnivoro, preferisco la carne bianca a quella rossa.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 20:37  Aggiornato: 29/10/2015 20:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: polaris Inviato: 29/10/2015 20:31:59
Se non punti il dito contro qualcuno come fai a sapere che il buono sei tu? Mi piace essere un Ghul, lasciatemi mangiare i cadaveri in pace.

Con questo non voglio dire che l'alimentazione vegetariana o vegana non sia salutare, sia ben chiaro. Se dovessi ammalarmi gravemente è ovvio che cambierei le mie abitudini alimentari*. Mi infastidisce la predicazione moraleggiante di chi si sente superiore ad altri solo perché non mangia una fiorentina, che inizino a trattare meglio le persone, poi si può pensare anche agli animali.



Condivido, tranne quando dici che l'alimentazione vegetariana è "salutare".
Forse per gli erbivori... Noi siamo onnivori.

E poi, non diamo corda alle scemenze della propaganda vegana. I "cadaveri" sono solo e soltanto quelli umani.

Gli animali passati a miglior vita si chiamano "carcasse", in italiano.

infosauro
Inviato: 29/10/2015 20:43  Aggiornato: 29/10/2015 20:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]significa che ti dai obiettivamente torto e poi ti applaudi da solo su deduzioni che sono obiettivamente contraddittorie,[...]

Praticamente se la sta cantando e suonando da solo.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 20:49  Aggiornato: 29/10/2015 20:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: infosauro Inviato: 29/10/2015 20:43:27 Citazione: [...]significa che ti dai obiettivamente torto e poi ti applaudi da solo su deduzioni che sono obiettivamente contraddittorie,[...]

Praticamente se la sta cantando e suonando da solo.



Un po' come voi due, che vi date il cinque alto per rassicurarvi a vicenda, ma vi guardate bene dall'entrare nel merito delle questioni.

Il punto è uno: nei paesi in cui si mangia più carne la vita media è più lunga, e non è mai stata così lunga nella storia.

Ora, i casi sono due:

1) O la carne non fa poi così male... Anzi.

2) O la carne fa male, e quindi se gli australiani e i tedeschi si convertissero alla setta vegana vivrebbero in media almeno 120 anni.

Volete davvero credere alla seconda ipotesi?...
Per carità, liberissimi.

Calvero
Inviato: 29/10/2015 20:53  Aggiornato: 29/10/2015 20:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
E anche un mondo di persone intelligenti, educate e oneste intellettualmente.
Quindi?


Infatti, è quello che ti sto dicendo. Non vale un cazzo; è un discorso nullo - il cosiddetto sofisma, in un senso e nell'altro. Pensavo l'avessi capito l'indizio che ti avevo dato.

Quindi continui a essere contraddittorio e continui a darti torto - DA SOLO - visto che anche adesso hai dimostrato che il tuo assolutismo è obiettivamente illogico.

Visto che pretendi attraverso la relatività di ipotesi sofistiche e iperboliche, di giungere a dei dati di fatto certi e inoppugnabili, oltretutto proiettati nel futuro e nell'universo.

Se non comprendi quanti problemi stanno affollando la tua logica, ti consiglio di riflettere prima che tu faccia Tilt completamente.

Citazione:
Comunque i vegani sono e saranno sempre un'infima minoranza, presente più che altro nei paesi occidentali.


Certo, perché Te hai la sfera di cristallo oppure ti senti Dio. Posso capirlo. Si intuisce dalla frustrazione che trapela da ogni tua parola.

Ad esempio:

- è interessante notare come pedofili, stronzi e assassini nei millenni continuano parimenti a esistere, mentre la coscienza vegana/vegetariana e animalista sta aumentando esponenzialmente, questo è un fatto ...

... a dirti cosa? ... a dirti che stando alla logica, sarebbe molto più probabile in un futuro di trovarci in un mondo con la stessa forza di stronzi, assassini e pedofili, mentre la coscienza animalista e a seguire vegetariana e vegana, aumenterebbe.

Dai che ce la fai

Citazione:
Ma i pochi che si convertono ai dogmi della setta vegana, in moltissimi casi se ne pentono e tornano a nutrirsi in modo normale, cioé onnivoro.


Oltra a essere un ignorante dimostrato, visto che chiami ideologia un sistema alimentare, questo a dirti della tua autorevolezza dialettica e onestà intellettuale, sei anche un arrogante: questo è un evidente sintomo di una qualche frustrazione che ti sta corrodendo ...

... altrimenti non saresti costretto a correre ai ripari usando termini iperbolici e scorretti, quali SETTA e DOGMI ...

... che solo per questo meriteresti un BAN seduta stante; per la mancanza di rispetto GRATUITA nei confronti di chi sceglie un modello alimentare diverso dal tuo.


Citazione:
Una ricerca rivela che, negli Stati Uniti, l'84 per cento delle persone che scelgono la dieta vegetariana torna a mangiare carne


1) Chi sa quanti che avevano smesso di rubare o di uccidere nella vita, poi ci sono ricascati. Le scorciatoie, l'appagamento dispotico e l'egocentrismo sono morbosamente difficili da gestire psicologicamente, è un fatto, lo sapevi?

2) Nell'intervento poco sopra, il mio intendo, hai preferito glissare e passare a questo, lì ti avevo e ti ho dimostrato obiettivamente la stupidità della tua logica e l'incongruenza dei tuoi discorsi contraddittori. Prova a controbbattere se ci riesci.

Oppure ...

... se vuoi, puoi continuare ad amplificare il tuo odio, a me fai un baffo, sappilo ... poiché amplificherai solo la tua arroganza, e mi sta bene che lo vedano tutti; è utile a far capire.

3) Quello che la ricerca rivelerebbe - è d'obbligo il condizionale (perché le statistiche non sono una scienza esatta) ... comunque non mette e non leva nessun sassolino sulla bilancia in relazione al problema se la carne faccia male o meno ...

.... l'ho capito che la logica non è di casa per Te. Ma potresti fare uno sforzo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 29/10/2015 20:54  Aggiornato: 29/10/2015 20:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy: Citazione:
L'Australia è al decimo posto al mondo come longevità


Mi fa piacere notare che tu abbia bellamente ignorato tutto il mio post. Lo ripeto:

Visto che citi l'Australia spero ti farà piacere venire a conoscenza del fatto che il National Healt and Medical Research Council del governo australiano ha di recente pubblicato sul suo sito le proprie linee guida in fatto di salute e alimentazione, preoccupandosi di specificare che una dieta vegana e vegetariana è salutare a qualunque stadio della vita, affermando poi come l'evidenza scientifica abbia dimostrato come il consumo di vegetali sia importante per favorire la salute ed il benessere. Addirittura frutta, verdura, legumi e cereali vengono prima di carne e prodotti caseari. Anche lì, come ha affermato poi l'OMS in maniera più categorica e precisa, viene specificato che un consumo giornaliero di carne rossa (100-120 grammi) aumenta il rischio di cancro ai reni, colon-retto, seno e polmoni.

Mentre invece:

- Consumption of each additional daily serve of vegetables is associated with a reduced risk of coronary heart disease.

- Consumption of vegetables is associated with reduced risk of stroke.

- Consumption of vegetables is associated with reduced risk of weight gain

- Consumption of vegetables is associated with a reduced risk of oral and nasopharyngeal cancers.

- Consumption of preserved vegetables is associated with increased risk of oral and nasopharyngeal cancer.

- Consumption of one to two serves per day of tomato is associated with a reduced risk of prostate cancer.

- Consumption of more than one serve per week of spinach is associated with reduced risk of colorectal cancer.

- Consumption of cruciferous vegetables is associated with reduced risk of lung cancer


Non dimentichiamoci infatti che Cancer is Australia’s leading broad cause of disease burden (19%), followed by CVD (16%).

Ma tu queste cose le sapevi già suppongo.

LINK: http://www.nhmrc.gov.au/_files_nhmrc/publications/attachments/n55_australian_dietary_guidelines_130530.pdf

Per quanto riguarda la tua affermazione secondo la quale la logevità sia in qualche modo associata ad un alto consumo di carne, è una balla, e te l'ho dimostrato con quell'articolo di prima che riportava le conclusioni di uno studio epidemiologico della Harvard School of Public Health di Boston.

Te lo ribadisco con un altro articolo della CNN:

"Want to live longer? Trade some of the red meat in your diet for fish, nuts, whole grains, and other healthier protein sources, Harvard researchers say."

"Eating too much red meat, which is high in saturated fat and cholesterol, has long been seen as unhealthy, especially for the heart. The new study, however, is the first to estimate the effect of swapping out red meat on a person's lifespan."

"On average, each additional serving of red meat the participants ate per day was associated with a 13% higher risk of dying during the study. Processed red meat products -- such as hot dogs, bacon, and salami -- appeared to be even more dangerous: Each additional daily serving was associated with a 20% higher risk of dying."

LINK: http://edition.cnn.com/2012/03/12/health/red-meat-shorten-lifespan/

Quindi longevità un paio di palle. Anzi, palle quadre

Poi ci sta anche un aumento della lunghezza della vita, però bisogna valutare anche la qualità della vita. E' inutile arrivare a 70 anni e ammalarsi di Alzheimer e vivere come dei vegetali fino a 102 anni. No?

Citazione:
Quindi a giudicare da ciò i casi sono due:

1) O la carne in fin dei conti non fa male, o addirittura fa vivere a lungo;

2) Oppure fa male, e quindi se gli australiani si convertissero al veganesimo vivrebbero per lo meno fino 130-140 anni di media!...


Ti faccio presente che stai cadendo in una banalissima fallacia logica, ovvero quella di proporre solo due "soluzioni" al problema, di cui la prima sia la tua pregiudizievole opinione personale già più volte ribadita nella discussione, mentre la seconda una scemenza che non sta né in cielo né in terra.

Grazie, così facendo anche io sono capace di darmi ragione da solo, pensa un po'.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
infosauro
Inviato: 29/10/2015 20:59  Aggiornato: 29/10/2015 21:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Un po' come voi due, che vi date il cinque alto per rassicurarvi a vicenda, ma vi guardate bene dall'entrare nel merito delle questioni.[...]

Sono già entrato anche troppo nel merito della questione, ma se vuoi posso aggiungere che la tabella che hai postato non sembra fare differenza tra carne rossa, bianca e pesce. Insomma hai postato dei dati inutili. Fattene una ragione.
Tra l'altro le due tabelle non sono proprio identiche come vuoi far credere. Ad esempio in Danimarca, Argentina, Austria, Spagna, Israele, USA e Nuova Zelanda si consuma più carne che in Italia e c'è una vita media inferiore, in Giappone se ne consuma molto meno, in Svizzera poco di meno e vivono più a lungo di noi, vogliamo dare la colpa alla carne? No, perché le 2 tabelle non si possono correlare.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 21:04  Aggiornato: 29/10/2015 21:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Per quanto riguarda la tua affermazione secondo la quale la logevità sia in qualche modo associata ad un alto consumo di carne, è una balla


ANCORA?...
Non l'ho mai detto, ho anzi precisato che è difficilissimo stabilire un nesso causale.

Perché i fattori che portano ad essere più o meno longevi sono infiniti.

Ho solo portato dei puri e semplici dati di fatto.
Nei paesi in cui si mangia più carne si vive in media di più.
Punto.

Poi ognuno valuti come ritiene.
Tu pensi che la vita media di Australiani, Italiani, Tedeschi, Francesi, Spagnoli, Argentini ecc. sia così lunga nonostante l'uso di carne.

Benissimo: tanto una risposta certa non l'avremo mai, per i motivi che abbiamo detto e ripetuto.

Quindi stai dicendo che in un'Australia vegana (o un'Italia vegana) la vita media non sarebbe di oltre 80 anni, come oggi, ma di almeno 100-120.
Fantastico: ognuno valuti.

Calvero
Inviato: 29/10/2015 21:10  Aggiornato: 29/10/2015 21:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
____________
________

@Polaris

.... non quoto neanche la tua risposta perché ti conosco.

Sono dispiaciuto del tuo intervento, perché non è stato per nulla all'altezza del tuo intelletto e delle tue conoscenze.

Non vedo perché un'utenza come la tua debba mettersi vicino a certi buffoni di corte. Mi ha fatto molto dispiacere.

Mi conosci abbastanza per sapere che i discorsi di "mangia cadaveri" non mi sono mai appartenuti. Non solo: - non sono nemmeno vegano.

Sarei intenzionato a smontare quello che hai detto, e sono sempre in tempo, posso farlo su diversi piani di lettura; per me puoi continuamente, serenamente mangiare carne e ad augurarti tutta la salute del mondo...

... spero solo, di là delle ragioni di questa discussione, che la tua sia stata un'uscita buttata lì per sbaglio o non so cosa.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 29/10/2015 21:18  Aggiornato: 29/10/2015 21:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
OldBoy, proprio ti sei focalizzato su quella mezza riga di roba che ho scritto e ignori bellamente il resto

Citazione:
Ho solo portato dei puri e semplici dati di fatto.
Nei paesi in cui si mangia più carne si vive in media di più.


Quindi la mia frase: "Per quanto riguarda la tua affermazione secondo la quale la logevità sia in qualche modo associata ad un alto consumo di carne, è una balla" non ha niente di sbagliato, in quanto tu sostieni proprio che l'alto consumo di carne sia associato in qualche modo ad una longevità più elevata.

Peccato che l'Harvard School of Public Health di Boston non sia d'accordo con te, affermando che un elevato consumo di carne possa invece accorciarla. Carta canta.

Poi, come ti ripeto, Cancer is Australia’s leading broad cause of disease burden (19%), followed by CVD (16%).

Citazione:
Quindi stai dicendo che in un'Australia vegana (o un'Italia vegana) la vita media non sarebbe di oltre 80 anni, come oggi, ma di almeno 100-120.


No, lo stai dicendo tu.

Io ho detto molto chiaramente che questa per me è una stronzata.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 21:21  Aggiornato: 29/10/2015 21:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: infosauro Inviato: 29/10/2015 20:59:45 Citazione: Un po' come voi due, che vi date il cinque alto per rassicurarvi a vicenda, ma vi guardate bene dall'entrare nel merito delle questioni.[...]

Sono già entrato anche troppo nel merito della questione, ma se vuoi posso aggiungere che la tabella che hai postato non sembra fare differenza tra carne rossa, bianca e pesce.



Sì, sei entrato nel merito della questione dicendo che secondo te gli Australiani vivrebbero ancora più a lungo, se diventassero di colpo vegetariani.

Hai torto, hai ragione?
Nessuno può dirlo, perché come abbiamo detto mille volte i fattori che portano una popolazione a essere più o meno longeva sono infiniti.

E poi non ci sarà mai la controprova.
Come minimo, però, possiamo dire che gli Australiani sono così longevi nonostante pochi paesi al mondo consumino così tanta carne.
(http://chartsbin.com/view/12730)

Quindi magari la carne non è così tremendamente esiziale per noi bipedi umani?...

In Italia comunque mangiamo meglio che nel Nord Europa e in generale negli altri paesi occidentali.
Anche per questo, forse, siamo anche noi molto in alto, nella famosa classifica.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 21:27  Aggiornato: 29/10/2015 21:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ho solo portato dei puri e semplici dati di fatto. Nei paesi in cui si mangia più carne si vive in media di più.

Quindi la mia frase: "Per quanto riguarda la tua affermazione secondo la quale la logevità sia in qualche modo associata ad un alto consumo di carne, è una balla" non ha niente di sbagliato



No, io non posso escludere che sia una pura coincidenza.
Nemmeno posso escludere che, come predicano i vegani, la vita media sia così lunga nonostante il consumo di carne.

Una risposta certa non l'avremo mai, perché ogni paese ha condizioni ambientali, economiche, geografiche, storiche diverse.

E non ci sarà mai la controprova. Ci sono i dati, le statistiche, che però poi vanno interpretate...

Se però fosse una coincidenza, sarebbe notevole: proprio i paesi che mangiano più carne sono quelli con una più lunga aspettativa di vita.
Che strano...

infosauro
Inviato: 29/10/2015 21:30  Aggiornato: 29/10/2015 21:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Sì, sei entrato nel merito della questione dicendo che secondo te gli Australiani vivrebbero ancora più a lungo, se diventassero di colpo vegetariani.

Hai torto, hai ragione?

Ho risposto, neanche troppo seriamente (vedere la faccina alla fine della mia risposta), ad una domanda che prevedeva 2 opzioni. Come fa notare Dacalagon, la domanda stessa è un trabocchetto per i ben intenzionati.
Tra parentesi non ho detto solo quello, ma anche altro che tu, a quanto pare, hai ignorato probabilmente perché esulava dal trabocchetto che avevi preparato.
Citazione:
Nessuno può dirlo, perché come abbiamo detto mille volte i fattori che portano una popolazione a essere più o meno longeva sono infiniti.[...]

Quindi stiamo dicendo la stessa cosa, solo che tu ti sei dato la pena di deviare la discussione con dati inutili provenienti da un certo sito.
Sorge spontanea la domanda: non starai mica facendo pubblicità a quel sito?
Citazione:
Quindi magari la carne non è così tremendamente esiziale per noi bipedi umani?[...]

Magari gli australiani vanno tutti i giorni dal dottore per acciacchi vari.
Citazione:
[...]Se però fosse una coincidenza, sarebbe notevole: proprio i paesi che mangiano più carne sono quelli con una più lunga aspettativa di vita.[...]

Quali paesi, a parte l'Australia?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Decalagon
Inviato: 29/10/2015 21:37  Aggiornato: 29/10/2015 21:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy Citazione:
No, io non posso escludere che sia una pura coincidenza.
Nemmeno posso escludere che, come predicano i vegani, la vita media sia così lunga nonostante il consumo di carne.


Allora siccome in Australia ci sono milioni di fumatori (nonostante le rigide norme anti-fumo adottate dal governo) e milioni consumatori di alcol, se ne deduce che sigarette e alcol non fanno male come si crede, ma anzi potrebbero invece prolungare la durata della vita!!!

Quindi mi stai dicendo che se tutti gli australiani smettessero di fumare e bere, la durata della vita sarebbe di 120 anni?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 21:44  Aggiornato: 29/10/2015 21:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@infosauro

Il tuo ultimo post è perlomeno offensivo, ma facciamo finta di niente.

Diciamola tutta.
Se i dati dicessero che nei paesi in cui si mangia più carne si vive di meno, sono sicuro che questo diventerebbe una formidabile arma per la propaganda vegana.

Troveremmo questo dato dappertutto: dai manifesti sui muri fino all'ultimo blogghettino...
Su questo siamo d'accordo, no?

Siccome invece dicono il contrario... allora non significano niente, sarà un puro caso, e comunque la carne fa male lo stesso, e lo scappellamento come fosse Antàni, ecc.

Due pesi e ventisei misure, insomma...
Ma è umano, lo capisco: siamo tutti adulti e sappiamo più o meno come vanno le cose.

Come l'OMS, che è diventata all'improvviso credibilissima, perché sembra (sembra) dare corda alla propaganda vegana.
Mentre fino alla settimana scorsa, quando raccomandava la vaccinazione, i discorsi che si sentivano erano ben diversi.

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 21:47  Aggiornato: 29/10/2015 21:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Come l'OMS, che è diventata all'improvviso credibilissima, perché sembra (sembra) dare corda alla propaganda vegana.
Mentre fino alla settimana scorsa, quando raccomandava la vaccinazione, i discorsi che si sentivano erano ben diversi.


L'OMS ha solo preso atto di un fatto riconosciuto a livello globale. Medici "eretici" come Gerson lo hanno sostenuto per decenni e tutti gli ridevano dietro, ora invece è ufficiale.

Mettitela via.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 21:58  Aggiornato: 29/10/2015 21:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 29/10/2015 21:37:29

@OldBoy Citazione: No, io non posso escludere che sia una pura coincidenza. Nemmeno posso escludere che, come predicano i vegani, la vita media sia così lunga nonostante il consumo di carne.

Allora siccome in Australia ci sono milioni di fumatori (nonostante le rigide norme anti-fumo adottate dal governo) e milioni consumatori di alcol, se ne deduce che sigarette e alcol non fanno male come si crede, ma anzi potrebbero invece prolungare la durata della vita!!! Quindi mi stai dicendo che se tutti gli australiani smettessero di fumare e bere, la durata della vita sarebbe di 120 anni?



Secondo me no: non si può vivere così a lungo. E per fortuna.
Anche se uno passa la vita... a mangiare solo i contorni, come i vegani, c'è un limite.

A mio parere forse la vita media potrebbe allungarsi ancora un pochino, se tutti facessero una vita da asceti.
Niente alcol, sigarette, zucchero, carne, solo prodotti integrali, ecc.

Insomma, una vita de mm...
Ehm... volevo dire una vita di rinunce, ecco.

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 22:06  Aggiornato: 29/10/2015 22:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Intanto il National Healt and Medical Research Council del governo australiano ha di recente pubblicato sul suo sito le proprie linee guida in fatto di salute e alimentazione, preoccupandosi di specificare che una dieta vegana e vegetariana è salutare a qualunque stadio della vita, affermando poi come l'evidenza scientifica abbia dimostrato come il consumo di vegetali sia importante per favorire la salute ed il benessere. Addirittura frutta, verdura, legumi e cereali vengono prima di carne e prodotti caseari. Anche lì, come ha affermato poi l'OMS in maniera più categorica e precisa, viene specificato che un consumo giornaliero di carne rossa (100-120 grammi) aumenta il rischio di cancro ai reni, colon-retto, seno e polmoni.

Mentre invece:

- Consumption of each additional daily serve of vegetables is associated with a reduced risk of coronary heart disease.

- Consumption of vegetables is associated with reduced risk of stroke.

- Consumption of vegetables is associated with reduced risk of weight gain

- Consumption of vegetables is associated with a reduced risk of oral and nasopharyngeal cancers.

- Consumption of preserved vegetables is associated with increased risk of oral and nasopharyngeal cancer.

- Consumption of one to two serves per day of tomato is associated with a reduced risk of prostate cancer.

- Consumption of more than one serve per week of spinach is associated with reduced risk of colorectal cancer.

- Consumption of cruciferous vegetables is associated with reduced risk of lung cancer


Non dimentichiamoci infatti che Cancer is Australia’s leading broad cause of disease burden (19%), followed by CVD (16%).


LINK: http://www.nhmrc.gov.au/_files_nhmrc/publications/attachments/n55_australian_dietary_guidelines_130530.pdf

Per quanto riguarda l'idea che la logevità sia in qualche modo associata ad un alto consumo di carne, è una balla, e te l'ho dimostrato con quell'articolo di prima che riportava le conclusioni di uno studio epidemiologico della Harvard School of Public Health di Boston.

Te lo ribadisco con un altro articolo della CNN:

"Want to live longer? Trade some of the red meat in your diet for fish, nuts, whole grains, and other healthier protein sources, Harvard researchers say."

"Eating too much red meat, which is high in saturated fat and cholesterol, has long been seen as unhealthy, especially for the heart. The new study, however, is the first to estimate the effect of swapping out red meat on a person's lifespan."

"On average, each additional serving of red meat the participants ate per day was associated with a 13% higher risk of dying during the study. Processed red meat products -- such as hot dogs, bacon, and salami -- appeared to be even more dangerous: Each additional daily serving was associated with a 20% higher risk of dying."

LINK: http://edition.cnn.com/2012/03/12/health/red-meat-shorten-lifespan/

Sarebbe come dire che siccome la vita media si è alzata in questi ultimi 50 anni e al mondo ci sono miliardi di fumatori, allora il merito è delle sigarette. Son stronzate.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 29/10/2015 22:09  Aggiornato: 29/10/2015 22:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy

Questo video lo hai visto?
https://www.youtube.com/watch?v=iXF0Fas2hGs

Pero' devi guardarlo tutto, non fermarti ai primi 5 minuti

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 22:14  Aggiornato: 29/10/2015 22:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 29/10/2015 21:47:17
Citazione: Come l'OMS, che è diventata all'improvviso credibilissima, perché sembra (sembra) dare corda alla propaganda vegana. Mentre fino alla settimana scorsa, quando raccomandava la vaccinazione, i discorsi che si sentivano erano ben diversi.

L'OMS ha solo preso atto di un fatto riconosciuto a livello globale. Medici "eretici" come Gerson lo hanno sostenuto per decenni e tutti gli ridevano dietro, ora invece è ufficiale.



E' vero: l'OMS ha collocato la carne rossa nel famoso "gruppo 2A".

Insieme ad altre cose pericolosissime, come... i contenitori di vetro, le patatine fritte, i turni notturni di lavoro, la parte bruciacchiata del toast...
(https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_IARC_Group_2A_carcinogens)

E nel gruppo 1, quello superiore, con le sostanze più pericolose c'è... la luce del sole!

Perché non vedo sui giornali titoloni a sensazione su tutti questi tremendi pericoli?
(Quello di uscire di casa di giorno, per esempio.
O di aprire le finestre durante le ore diurne.)

Mettitela via: l'1 viene prima del 2 (e del 2A).
O sbaglio?

Ma la carne "tira" di più, a livello mediatico. Quello conta, in questa società.

infosauro
Inviato: 29/10/2015 22:19  Aggiornato: 29/10/2015 22:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
@infosauro

Il tuo ultimo post è perlomeno offensivo[...]

Spiega perché.
Citazione:
Diciamola tutta.
Se i dati dicessero che nei paesi in cui si mangia più carne si vive di meno, sono sicuro che questo diventerebbe una formidabile arma per la propaganda vegana.

Troveremmo questo dato dappertutto: dai manifesti sui muri fino all'ultimo blogghettino...
Su questo siamo d'accordo, no?

No.
Citazione:
Siccome invece dicono il contrario[...]

Contrario è una parola grossa.
Citazione:
Due pesi e ventisei misure, insomma[...]

Ancora una volta te la canti e te la suoni da solo. Porti avanti le argomentazioni e le prove dei tuoi interlocutori e poi le smonti. Poi sono io quello dei post offensivi.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 22:28  Aggiornato: 29/10/2015 22:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Sarebbe come dire che siccome la vita media si è alzata in questi ultimi 50 anni e al mondo ci sono miliardi di fumatori, allora il merito è delle sigarette. Son stronzate.


Eh, non si dicono le parolacce!

Nessuno darebbe alle sigarette un simile merito, ma di certo la vita media si è allungata nonostante la diffusione di "stili di vita", come si dice in questi casi, non da asceta.

Nonostante, get it?

Comunque l'uomo mangia carne da sempre, essendo onnivoro, mentre il fumo è un'abitudine (sbagliata, d'accordo) molto più recente.

Quindi non si possono mettere le due cose sullo stesso piano.
Fermo restando che se uno vuole fare una vita da asceta, nella vaga speranza di vivere in piena forma fino a 150 anni e passa... liberissimo.

Basta che poi non vada in giro a vantarsene, cosa questa ridicola e infantile.
E magari a predicare che tutti devono adottare il suo modo di vivere, altrimenti il mondo finirà...

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 22:50  Aggiornato: 29/10/2015 22:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare

Citazione: Diciamola tutta. Se i dati dicessero che nei paesi in cui si mangia più carne si vive di meno, sono sicuro che questo diventerebbe una formidabile arma per la propaganda vegana. Troveremmo questo dato dappertutto: dai manifesti sui muri fino all'ultimo blogghettino... Su questo siamo d'accordo, no?

No.

Citazione: Siccome invece dicono il contrario[...]

Contrario è una parola grossa.



Grossa o piccola, i paesi che magnano più bistecche, costolette, rollé e salumi vari stanno tutti in alto, nella classifica dei più longevi.

Mettitela via, per citare l'utente Decalagon...
Invece in bassa classifica ci stanno paesi dove di carne se ne mangia poca (perché ovviamente sono più poveri).

Se fosse il contrario: apriti cielo... Vedremmo questi dati scritti ovunque a caratteri cubitali.

Sarebbe la prova del nove che dimostra la giustezza dellla sacra via vegana alla salvezza del'umanità....

Invece niente da fare: questi dati non confermano per nulla le fisime dei vegani.
E quindi non vanno bene per la propaganda.

E dunque sarà tutta una coincidenza, non c'è correlazione. Sì, vivono a lungo e mangiano carne ma se fossero vegani avrebbero la longevità di Matusalemme, e poi c'era traffico, la sveglia non è suonata, il cane mi ha mangiato i compiti...

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 22:50  Aggiornato: 29/10/2015 22:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy

Vedo che hai nuovamente ignorato tutto il mio post, prendendo in considerazione solo le parti più "facili" da contestare. Evidentemente il National Healt and Medical Research Council del governo australiano e la Harvard School of Public Health di Boston ti fanno schifo.

Sarà più competente pallequadre e più divertente ironizzare sulla luce solare (la cui pericolosità ad esposizioni prolungate e continuative è nota praticamente da sempre).

Contento tu.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Inverno
Inviato: 29/10/2015 22:58  Aggiornato: 29/10/2015 22:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy

Su questo oggettivamente ti sbagli. Forse sei poco informato.

Inoltre, gli animali da allevamento vengono nutriti con fieno e mangimi al 90% NON commestibili dall'uomo.
Quindi non c'è competizione per il cibo fra noi e i bovini, per esempio.
-------------------------------

scusa il poco informato sei te

e pure molto poco informato a meno che tu non ti riferisca all'india dove i bovini hanno un altra reputazione ma che contribuiscono direttamente all'agricoltura dato che sono molto in uso come trazione

negli allevamenti intensivi il fieno (che non è proprio la miglior dieta per un bovino che di dovrebbe nutrirsi di vegetali non secchi dato che paglia e fieno rappresenterebbero l'alimentazione invernale) se presente (ed è un gran se) è solo in minima parte

mentre i cereali sono molto presenti
se fosse vera la tua affermazione la carne rossa sarebbe decisamente piu rossa di quella che compri al supermercato
piu pallida di una carne a foraggio fresco ma sicuramente piu rossa di una carne a mangimi

solo il dato del mais in italia
La maggior parte del mais disponibile in Italia è destinata all’uso zootecnico (82%), mentre solamente una piccola percentuale è utilizzata per altri impieghi (18%).

fonte: assomais

c'e' eccome competizione tra bovini in allevamento intensivo e umani

competizione stupida perche l'alimentazione ottimale di un bovino non prevede ne cereali ne mangimi in alcuna forma

invece gli mollano cereali e fino a non molto tempo fa farine animali
non parliamo anche di antibiotici e compagnia bella che poi non se ne esce piu

sul fatto che in genere la carne (o meglio il suo abuso) non faccia bene il dato è sicuro
solo che ora è epidemiologicamente certificato

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Inverno
Inviato: 29/10/2015 23:04  Aggiornato: 29/10/2015 23:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy

Grossa o piccola, i paesi che magnano più bistecche, costolette, rollé e salumi vari stanno tutti in alto, nella classifica dei più longevi.
-----------------------------

sono anche in classifica dei paesi con piu alta incidenza di tumori patologie cardiovascolari e diabete in rapporto alla popolazione

Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 23:09  Aggiornato: 29/10/2015 23:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 29/10/2015 22:50:22

@OldBoy Vedo che hai nuovamente ignorato tutto il mio post, prendendo in considerazione solo le parti più "facili" da contestare.

Evidentemente il National Healt and Medical Research Council del governo australiano e la Harvard School of Public Health di Boston ti fanno schifo.

Sarà più competente pallequadre e più divertente ironizzare sulla luce solare (la cui pericolosità ad esposizioni prolungate e continuative è nota praticamente da sempre). Contento tu.



Scusa ma queste mi sembrano le classiche fallacie logiche di cui parla sempre, giustamente, Mazzucco.
Sono argomentazioni ad hominem e ad auctoritatem, dico bene?

Quelli devono avere ragione per forza perché hanno un nome importante e prestigioso, e guai a discutere.
Invece il sito di un tizio sconosciuto deve avere torto perché ti sta antipatico.

Comunque, il sito che ti sta così antipatico l'ho linkato soltanto perché riportava questo grafico, sul consumo di carne nel mondo: http://chartsbin.com/view/12730

Solo per questo, ma quel grafico si trova anche in siti stranieri.
E riporta dati oggettivi, non le opinioni di un bloggher.

Se la luce solare è molto più pericolosa della carne rossa, allora perché non vedo titoloni dei giornali e puntate di talk show in tv sul tema?...

Quando d'estate la gente va al mare, i media aprono forse sul questo argomento?...
Non mi pare proprio.
Forse perché non esiste un movimento anti-Sole.

Eppure la luce solare c'è sempre, tutti i giorni dell'anno e sta nel gruppo 1.

Invece la carne rossa, poverina, sta solo nel gruppo 2A insieme ai vasetti di vetro.
E nessuno passa la giornata, tutti i giorni dell'anno, a magnà!...

Quindi qual è il pericolo maggiore fra i due?

infosauro
Inviato: 29/10/2015 23:15  Aggiornato: 29/10/2015 23:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Grossa o piccola, i paesi che magnano più bistecche, costolette, rollé e salumi vari stanno tutti in alto, nella classifica dei più longevi.[...]

Tipo Kuwait e Bahamas?
Citazione:
Invece in bassa classifica ci stanno paesi dove di carne se ne mangia poca[...]

Tipo il Giappone?
Citazione:
[...]Quando d'estate la gente va al mare, i media aprono forse sul questo argomento?[...]

Veramente consigliano di usare le creme solari tutti gli anni appena arriva l'estate.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 23:19  Aggiornato: 30/10/2015 0:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Inverno Inviato: 29/10/2015 23:04:06 @oldboy Grossa o piccola, i paesi che magnano più bistecche, costolette, rollé e salumi vari stanno tutti in alto, nella classifica dei più longevi. -----------------------------

sono anche in classifica dei paesi con piu alta incidenza di tumori patologie cardiovascolari e diabete in rapporto alla popolazione



Sì. Mangiano più carne, vivono più a lungo rispetto agli altri paesi e hanno una più alta incidenza di determinate malattie.

Questo dicono i dati, mi pare.
Quindi?

Decalagon
Inviato: 29/10/2015 23:25  Aggiornato: 29/10/2015 23:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy: Citazione:
Scusa ma queste mi sembrano le classiche fallacie logiche di cui parla sempre, giustamente, Mazzucco.
Sono argomentazioni ad hominem e ad auctoritatem, dico bene?

Quelli devono avere ragione per forza perché hanno un nome importante e prestigioso, e guai a discutere.


Veramente io ti ho semplicemente fatto notare che hai proprio ignorato quello che ho riportato, non che hanno ragione per forza perché hanno nomi prestigiosi. D'altronde se fossero delle cazzate così facili da smontare basterebbe che tu mi indicassi il come, il dove e il perché, ma non lo fai

Citazione:
Invece il sito di un tizio sconosciuto deve avere torto perché ti sta antipatico.


Non è questione di antipatia o simpatia, è questione che il tizio sconosciuto dice cose che non hanno alcuna base scientifica o anche solo logica, in quanto si basa su delle statistiche generali che usa per giungere a delle conclusioni che a me paiono semplicemente pregiudizievoli. Come le tue del resto.

A te interessa fare solo guerra contro il "nemico vegano", e si è ben visto precedentemente quanto astio provi nei confronti di queste persone.

Non sei credibile.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 23:29  Aggiornato: 29/10/2015 23:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: infosauro Inviato: 29/10/2015 23:15:53
Citazione: Grossa o piccola, i paesi che magnano più bistecche, costolette, rollé e salumi vari stanno tutti in alto, nella classifica dei più longevi.[...]

Tipo Kuwait e Bahamas?

Citazione: Invece in bassa classifica ci stanno paesi dove di carne se ne mangia poca[...] Tipo il Giappone? Citazione: [...]Quando d'estate la gente va al mare, i media aprono forse sul questo argomento?[...]

Veramente consigliano di usare le creme solari tutti gli anni appena arriva l'estate.



Sta di fatto che tutti i paesi che mangiano più carne sono nella parte alta della classifica della longevità.

Insieme ad alcuni altri paesi, certo: per lo più microstati ultraricchi o paradisi turistici e ambientali.

Del terribile pericolo della luce solare (gruppo 1) i media non si occupano nemmeno per un milionesimo, rispetto a quello che fanno rispetto alle questioni alimentari.
Questo è un fatto.

Eppure la luce del Sole è un pericolo più certo e quindi maggiore, secondo l'OMS, rispetto alla esiziale, terribile carne rossa.
(Per non parlare dei vasetti di vetro e dei toast bruciacchiati... )

Quindi la carne, e in generale le questioni alimentari, "tirano" mediaticamente molto di più, rispetto ad altre.
Ma non c'è nulla di razionale, in questo.

infosauro
Inviato: 29/10/2015 23:46  Aggiornato: 30/10/2015 10:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Sì, come no, nei paesi arabi come il Kuwait sono quasi tutti vegani...

Stai scherzando o dici sul serio? Il Kuwait è il secondo paese in quella classifica.
Citazione:
Comunque tutti i paesi che mangiano più carne sono nella parte alta della classifica della longevità.

Tutti? Nessuna eccezione?
Citazione:
Insieme ad alcuni altri paesi, certo:

Ah ecco, se escludiamo i paesi che non ti reggono il gioco, allora tutti i paesi che mangiano più carne sono nella parte alta della classifica della longevità.
Citazione:
per lo più microstati ultraricchi o paradisi turistici e ambientali come appunto le Bahamas.[...]

Ovvio: i microstati turistici, come gli USA , che non confermano la teoria è meglio escluderli dall'elenco. Elenco che, a ben vedere, si riduce pressappoco all'Australia.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 29/10/2015 23:48  Aggiornato: 29/10/2015 23:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Invece il sito di un tizio sconosciuto deve avere torto perché ti sta antipatico. Non è questione di antipatia o simpatia, è questione che il tizio sconosciuto dice cose che non hanno alcuna base scientifica o anche solo logica


Questo non c'entra, e non ha importanza. Come dicevo, ho linkato quel sito solo perché riportava questo grafico: http://chartsbin.com/view/12730

Non c'entrano le opinioni personali: quelli sono dati statistici puri e semplici, sul consumo di carne nel mondo.
Mettitelo via...

E' un grafico che trovi anche in siti stranieri, quindi il tuo discorso non ci azzecca nulla.

Ti ringrazio per l'apprezzamento personale (molto elegante).
Ne farò l'uso che merita.

Oldboy
Inviato: 29/10/2015 23:59  Aggiornato: 30/10/2015 0:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Stai scherzando o dici sul serio? Il Kuwait è il secondo paese secondo quella classifica.

Citazione: Comunque tutti i paesi che mangiano più carne sono nella parte alta della classifica della longevità.
Tutti? Nessuna eccezione? Citazione:

Insieme ad alcuni altri paesi, certo: Ah ecco, se escludiamo i paesi che non ti reggono il gioco, allora tutti i paesi che mangiano più carne sono nella parte alta della classifica della longevità.



No, TUTTI i paesi in cui si mangia più carne stanno nella parte alta della classifica di longevità.

Perfino l'Argentina che, con rispetto parlando, potremmo collocare nel Terzo Mondo, si trova con il suo famoso "asado" nel primo terzo della classifica.

(Invece i suoi vicini Perù ed Ecuador, che consumano poca carne, sono ben più in basso.)

E no, non c'è nessun"gioco": anche questa te la potevi risparmiare.

Comunque il Kuwait è secondo? Ma in quale classifica, scusa?

Sisifo358
Inviato: 30/10/2015 0:38  Aggiornato: 30/10/2015 0:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2015
Da:
Inviati: 80
 Re: Gerson: la carne è da evitare
La notizia finalmente è palesemente in the wild, vediamo quanti resteranno ancora in the shell..

benitoche
Inviato: 30/10/2015 1:36  Aggiornato: 30/10/2015 1:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Riguardo l'aumento del periodo di vita non saprei esprimermi,ma di una cosa sono "scientificamente" certo,le malattie nervose sono frutto di un'alimentazione carnea

Un articolo "scientifico"
“l’uomo è ciò che mangia”.

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
Vitriolum
Inviato: 30/10/2015 2:31  Aggiornato: 30/10/2015 2:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
e malattie multifattoriali come il tumore non hanno una sola causa, ne hanno diverse e tutte concorrono alla patogenesi della malattia
e questo chi te lo ha detto ? quelli che non sanno curare il tumore perche non sanno cosa è ?


lo dice l'evidenza, perchè di cancro ci si ammala per diversi motivi. infezioni, radiazioni, sostanze chimiche, tossine etc

Citazione:

Citazione:
non è possibile estrapolare un singolo fattore di rischio e stabilire una reazione causa-effetto perchè intervengo mille variabili..quel che si può fare è trovare una correlazione (NB...neanche col fumo c'è causa-effetto, più banalmente però le neoplasie polmonari nel 86% dei casi capitano a chi fuma)

il "fattore di rischio" è un concetto idiota
mio nonno non fumava ed è morto di cancro ai polmoni.
non c'è una relazione di causa effetto perche la causa NON è il fumo è qualcos'altro
magari il fumo può favorire questo qualcos'altro per carità ma finche non si capisce cosa scatena il tumore questa caccia alle streghe è solo funzionale a logiche di mercato a noi momentaneamente occulte


ma ci sei o ci fai? ti ho appena scritto sopra che i fumatori rappresentano l'86% e non il 100%..tuo nonno evidentemente faceva parte di quel restante 14%
la causa non è il fumo...nel senso che non è SOLO il fumo, perchè? perchè stiamo parlando di una malattia MULTIFATTORIALE

è evidente che ti mancano proprio i concetti base, ti consiglio di fare un salto su wikipedia e cercare "correlazione" "rischio relativo" "fattore di rischio" etc etc

Citazione:
Citazione:
possiamo girarci intorno quanto vogliamo, so che a molti non piace l'idea..ma consumare carne rossa aumenta significativamente il rischio di tumore. punto.

basta essere convinti nella vita


di nuovo...è una questione di statistica, possiamo non capirne il motivo...ma se due fattori sono correlati è perchè in qualche modo l'uno dipende -in parte- dall'altro

Citazione:
Citazione:
questa cosa è nota da anni (come per i vaccini) è solo che ufficialmente ci si arriva sempre parecchio dopo

cosa sarebbe noto da anni per i vaccini? che causano il tumore?
che parallelo è?


se vabbè...ci fai ammettilo

sto al gioco e te lo spiego più esplicitamente: la relazione autismo-vaccino è simile alla relazione cancro al colon-carne rossa. Non tutti quelli che mangiano carne si ammalano di tumore, così come non tutti i vaccinati sviluppano autismo...questo non significa che non esiste una correlazione dose-dipendente tra il fattore esterno e la patologia

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Antdbnkrs
Inviato: 30/10/2015 5:50  Aggiornato: 30/10/2015 5:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Un bel panino con carne di pollo da mc donald's?

https://www.youtube.com/watch?v=-UWcQLtpAKU


fefochip
Inviato: 30/10/2015 9:37  Aggiornato: 30/10/2015 9:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
lo dice l'evidenza, perchè di cancro ci si ammala per diversi motivi. infezioni, radiazioni, sostanze chimiche, tossine etc


come a dire si muore per diversi motivi alla fine della vita.

sono pappole della propaganda che ti sei bevuto come tutti , me compreso prima di cominciare ad aprire gli occhi.

la verità è che se diventa tutto cancerogeno , tutto un "fattore di rischio" allora non lo è niente.
anche se facessimo uno studio epidemiologico sul consumo di acqua da rubinetto e in bottiglia vedremmo dei dati .se gli vuoi dare un significato a tutti i costi glielo trovi lo stesso
Citazione:
ma ci sei o ci fai? ti ho appena scritto sopra che i fumatori rappresentano l'86% e non il 100%..tuo nonno evidentemente faceva parte di quel restante 14% la causa non è il fumo...nel senso che non è SOLO il fumo, perchè? perchè stiamo parlando di una malattia MULTIFATTORIALE

stai manzo
te lo ripeto ancora
rifiuto sto concetto della multifattorialità . è una truffa per nascondere l'ignoranza sull'argomento.

Citazione:
di nuovo...è una questione di statistica, possiamo non capirne il motivo...ma se due fattori sono correlati è perchè in qualche modo l'uno dipende -in parte- dall'altro


certo, certo .credi pure nella multifattorialità e fatti mettere paura un giorno si e uno no che uno se ne esce con delle nuove correlazioni statistiche tra una qualunque cosa e un tumore da qualche parte.

non sapendo i meccanismi per cui sopraggiunge il tumore e non sapendo intervenire si sparano minchiate

Citazione:
la relazione autismo-vaccino è simile alla relazione cancro al colon-carne rossa. Non tutti quelli che mangiano carne si ammalano di tumore, così come non tutti i vaccinati sviluppano autismo...questo non significa che non esiste una correlazione dose-dipendente tra il fattore esterno e la patologia

e per quanto mi riguarda infatti è una puttanata pure quella se non si riesce a provare.

il discorso di essere o meno contrario ai vaccini è un discorso molto piu complesso che non si limita a questo particolare.
io li vedo male in particolare oggi in una paese (italia) dove le malattie per cui ancora si vaccina sono di fatto scomparse. non si può vaccinare massivamente la popolazione rischiando effetti collaterali anche gravi di alcuni soggetti a fronte di uno spauracchio tipo "potrebbe tornare". e questo è solo una considerazione che copre solo una piccola parte del discorso vaccini che è molto piu ampia e francamente qui offtopic

quindi è alquanto fuori luogo il tuo "ci fai o ci sei" perche hai fatto un parallelo che qui non può essere usato visto che il discorso vaccini è molto piu complesso nelle sue variabili ivi compreso il diritto individuale (non affrontato e che non voglio affrontare qui)

in ogni caso se a te fa piu piacere pensare che esiste questa correlazione cosi precisa tra consumo di carne e tumore pensa un po quello che vuoi , io non mi faccio infinocchiare da una notizia dell'oms che ieri era tanto cattiva per gli stessi vaccini e oggi invece "finalmente ha aperto gli occhi".

c'è qualcosa sotto, perche non ci sono nuove scoperte o studi , sono gli stessi di ieri.
ma oggi li interpretano diversamente ....bah.
a me pare che oggi per qualche motivo fa comodo pensare cosi mentre ieri in un altro modo , poi come al solito ognuno pensi quel che vuole

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 9:47  Aggiornato: 30/10/2015 9:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
OldBoy, come mai consideri solo quei dati li (che comunque non hanno nessuna relazione con il mangiare carne, come per il fumare o l'abuso di alcol e droghe), e fingi che i dati che ti ho riportato io del Medical Research Council australiano e della Harvard School of Healt di Boston non esistano nemmeno?

Tieni da parte solo quello che ti serve per arrivare alle tue conclusioni pregiudizievoli e dettate dall'astio che provi contro i vegani, o è proprio un difetto di memoria?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 30/10/2015 9:54  Aggiornato: 30/10/2015 9:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
in ogni caso per come la vedo io (quindi opinione personale) tutto ha la sua dose e la sua misura.

estremizzando per semplificare le vitamine sono essenziali alla vita, ma se se ne prendono troppe con degli integratori (perche prenderne troppe con i cibi è veramente difficile) si rischiano disturbi al pari della loro mancanza.

la giusta dose è la scelta giusta.
poi ognuno di noi ha la SUA dose che non necessariamente è uguale a quella dell'altro in relazione alla propria attività e al proprio fisico.

cosi se io pretendo di mangiare come se avessi 15 anni schiopperei dopo poco non tanto perche sono "invecchiato" ma perche ho esigenze diverse oggi .

tutto questo rendo cosi variegato e complesso il tema dell'alimentazione.

un cosumo di carne moderato a mio avviso può solo che fare bene , il punto è che il modello americano oggettivamente estremo si sta impadronendo anche del nostro stile di vita e il cibo spazzatura sta sempre piu conquistando larghe fette di mercato.

e per cibo spazzatura non ci sono solo i prodotti a base di carne ma anche quelli a base di verdure.

i cibi industriali , che sia un hamburgher o una polpetta vegana racchiudono potenziali componenti nocivi di cui non ci si dovrebbe fidare mai se non altro per i loro nomi astrusi.

cucinare in casa è una cosa praticamente sconosciuta in america e io ritengo che molti dei problemi derivano proprio da quello.
(sarà un caso che l'italia è in alto nelle statistiche di aspettativa di vita ed è rinomata la nostra passione per la cucina in casa? forse ...o forse no)

trovo ripugnante questa continua propaganda moralistica vegana che se non fai come loro allora il mondo finirà e tu sei uno sporco mangiatore di cadaveri seviziatore e sfruttatore di poveri animali schiavizzati.

detto questo auguro a ognuno buon appetito


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
infosauro
Inviato: 30/10/2015 10:06  Aggiornato: 30/10/2015 10:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Comunque il Kuwait è secondo? Ma in quale classifica, scusa?

Ah ok, ora capisco: non sai leggere la classifica che tu stesso hai postato.
Quest'aspetto della vicenda che, come dici tu stesso, non serve nemmeno alla discussione, per me si chiude qui.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
czar
Inviato: 30/10/2015 11:33  Aggiornato: 30/10/2015 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ciao a tutti, sono anni che non scrivo più, per vari motivi ma vi leggo sempre.

Mi sono sentito di dover intervenire in questa discussione per la serie di castronerie che tocca leggere e che proprio non si possono lasciare aperte.

La questione che l'alimentazione vegana sarebbe controproducente da un punto di vista di produttività a livello mondiale è di una fallacia talmente evidente che può essere giustificata solo da cattiva fede o astio accecante.

PRODUTTIVITÀ SPECIFICA.

Per produrre 50 kg di proteine animali occorrono mediamente 790 kg di proteine vegetali, non solo ma occorrono anche 40 kcal di petrolio per ogni kcal di manzo, contro le 2,2 kcal di cereali.
In generale un ettaro a patate produce kcal per 20-22 persone con tecniche di coltivazione tradizionali ma si può arrivare anche a 30, mentre si alimentano 1-1,5 persone a manzo nello stesso appezzamento.
L'efficienza di conversione di un bovino è circa il 6% per trasformazione alimentare, il resto gli serve per mantenersi in vita, muoversi, tenere la temperatura corporea ecc.

ecco una fonte interessante : Sustainability of meat-based and plant-based diets and the environment di David e Marcia Pimentel, Am J Clin Nutr 2003

anche http://www.euresp-plus.net/sites/default/files/uploads/3_LG_zootecnia_3.pdf, che parla di realtà italiane può aiutare a farsi un idea.

Ma questo non basta, perchè non tutte quelle proteine sono buone, per motivi di taglio, di logistica, di conservazione, di preferenza dei consumatori (quanti di voi chiedono il ginocchio ?) si buttano via circa il 70 % di quelle kcal.

Facciamo un esempio, un vitello per diventare adulto ed arrivare poniamo a 600 kg consuma circa 5000 kg di mangime (non erba, ma chicchi, cereali, roba buona), al taglio si buttano già via 300-400 kg di animale poi abbiamo gli sprechi e l'invenduto (mai visti i servizi con la roba buttata dai supermercati?), se va di culo ci possiamo gustare 100-150 kg di carne a fronte di 5000 kg di mais, soia e altri cereali.

SCARTI

Chi parla di animali allevati con gli scarti forse non ha mai visto una fattoria o un consorzio di prodotti zootecnici. Visto l'esempio di cui sopra, dato che servono 5000 kg di cereale per un manzo, mettiamo che di scarti, certamente meno calorici del chicco, ne servano 10-12.000 kg.

Quanti ettari a cereali servono per produrre gli scarti per un manzo ? Forse si capisce perchè i nostri nonni macellavano una bestia all'anno quando andava bene.

Esiste uno studio, citato da Rifkin che dimostra che i cereali e la soia consumati dagli animali negli allevamenti USA, basterebbe a sfamare il mondo, mentre servono parzialmente a 250 milioni di persone che non mangiano solo carne o uova ed importano anche carni.

Semplicemente non basterebbero le terre emerse per alimentare i 70 miliardi di animali da allevamento del mondo con le fogliette avanzate dal mais o le bucce di patate.

FERTILIZZANTE

Vale quanto già detto sopra, se serve qualche ettaro per alimentare una manzo, difficile che questo possa concimare poi tutta quella roba, è termodinamica se usi quell'energia per muoverti e vivere il prodotto di deiezione non può nutrire in un ciclo chiuso il terreno che produce il cibo che produce le deiezioni per lo stesso motivo per cui non può esistere il moto perpetuo.

Il ragionamento di oldboy è come la famosa dinamo della bicicletta che che produce elettricità che muove un motore, che muove la bici, che muove la dinamo, che produce elettricità ecc.

Inoltre i fertilizzanti si comprano ai consorzi e sono dei sacchi che riportano in genere i titoli di p,k e n che sono i principali componenti.

Nelle porcilaie, in genere le deiezioni sono un problema.

I vegani stanno sulle palle anche a me ma questo non vuol dire che abbiano torto su tutto.

fefochip
Inviato: 30/10/2015 13:14  Aggiornato: 30/10/2015 13:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
La questione che l'alimentazione vegana sarebbe controproducente da un punto di vista di produttività a livello mondiale è di una fallacia talmente evidente che può essere giustificata solo da cattiva fede o astio accecante.


se guardi uno dei miei interventi un po piu sopra noterai che ho espresso lo stesso concetto in modo diverso

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
horselover
Inviato: 30/10/2015 13:16  Aggiornato: 30/10/2015 13:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
penso che sulla longevità incida molto il livello di fatica fisica che deve sopportare la popolazione. la crociata a favore della carne la trovo inspiegabile

Vitriolum
Inviato: 30/10/2015 14:17  Aggiornato: 30/10/2015 14:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Gerson: la carne è da evitare
ma non è una crociata!

o meglio...lascia perdere la risonanza data dai media, concentriamoci sul dato scientifico.

E' un dato che va preso per quello che è...anche l'alcol è un cancerogeno, ma mica succede tutto sto caos

Il problema è che a mio avviso, con la questione carne si va a toccare una sfera super sensibile...

l'alcol è cancerogeno...ok

un consumo eccessivo di carne è cancerogeno...follia! eresia!

ps..buon appetito!

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
fefochip
Inviato: 30/10/2015 14:36  Aggiornato: 30/10/2015 14:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
la crociata a favore della carne la trovo inspiegabile


come rigirare le frittate.

io francamente le uniche "crociate"che ho letto sono state sempre dei vegani

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
czar
Inviato: 30/10/2015 14:42  Aggiornato: 30/10/2015 14:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@fefochip
se guardi uno dei miei interventi un po piu sopra noterai che ho espresso lo stesso concetto in modo diverso

infatti non mi riferivo a te, ho letto il post della trasformazione degli zuccheri ma mi sembrava fosse rimasto isolato nelle risposte lasciando a chi legge il dubbio se stiamo parlando di sofismi o altro.

mi sembrava corretto metterci dei numeri per chiarire la dimensione della opinione portata avanti con convinzione oldboy.

comunque sono venti anni che per motivi anche professionali sono in mezzo a questo argomento e trovo sorprendente la riscoperta dell'acqua calda, sono cose notissime già dai primi anni 90.

ci tenevo a puntualizzare quei numeri perchè a mio avviso l'unica spiegazione è che ci si stiamo preparando davvero ad un conversione alimentare di massa.

sull'energia abbiamo fatto i passaggi legna-carbone carbone-petrolio.
ora a mio avviso tocca al cibo che sempre di energia e potere si parla.

quando il mondo andava a legna e la tecnologia carbone era fantascienza, da moltissime aziende il potere si è concentrato in mano a poche persone che possedevano le miniere, oggi con il petrolio sappiamo che gli attori sono pochissimi e creare un azienda petrolifera in proprio è praticamente utopia.

con il cibo stanno facendo lo stesso.

non credo che siano in molti ad avere le tecnologie per acquacultura avanzate, magari con biolisi dell'idrogeno e sistemi credibili di allevamento coleotteri.
oppure non in molti potranno competere con chi altera il genoma delle piante e certo il contadino non può farlo in proprio.

sono convinto che quando sarà il momento scopriremo che, chi di dovere, aveva qualche brevetto nel cassetto da venti anni, hanno sfruttato la carne fin quanto era possibile ed ora faranno fallire gli allevatori o i produttori di mangime che guarda caso sono in gran parte in paesi poveri e diventeranno sempre più monopolisti.

secondo me questo è il gancio destro che segue il sinistro dei tipp

già i giornali e i tg ci fanno vedere preparazioni di insetti fatti da chef ........

infosauro
Inviato: 30/10/2015 14:45  Aggiornato: 30/10/2015 14:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]l'alcol è cancerogeno...ok

un consumo eccessivo di carne è cancerogeno...follia! eresia![...]

C'è anche un'altra questione da considerare di cui qui non abbiamo parlato. Supponiamo di essere un organismo internazionale che, almeno in linea teorica, si occupa della salute della popolazione mondiale. Sappiamo che una parte di questa muore di fame e un'altra parte occupa gli ospedali perché mangia troppo. In questa situazione non sarebbe utile chiedere a quella percentuale in sovrappeso di controllarsi un po' e permettere all'altra frazione di risolvere uno dei suoi problemi?
Da questo punto di vista le storie sull'alcol e sulla luce solare non credo abbiano molta importanza.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
fefochip
Inviato: 30/10/2015 14:59  Aggiornato: 30/10/2015 15:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
comunque sono venti anni che per motivi anche professionali sono in mezzo a questo argomento e trovo sorprendente la riscoperta dell'acqua calda, sono cose notissime già dai primi anni 90.


mi dispiace, ti ho fregato.
io ho 45 anni e quell'argomento è stato il soggetto della mia tesina di 3 media, fatti due conti ....

Citazione:
mi sembrava corretto metterci dei numeri per chiarire la dimensione della opinione portata avanti con convinzione oldboy.

purtroppo oldboy non ha letto o ha tirato dritto ma sta dicendo in quel particolare delle fesserie enormi che da quando avevo 14 anni le avevo debunkate

Citazione:
sono convinto che quando sarà il momento scopriremo che, chi di dovere, aveva qualche brevetto nel cassetto da venti anni, hanno sfruttato la carne fin quanto era possibile ed ora faranno fallire gli allevatori o i produttori di mangime che guarda caso sono in gran parte in paesi poveri e diventeranno sempre più monopolisti.

secondo me questo è il gancio destro che segue il sinistro dei tipp


lo ho detto in prima battuta: questa storia dell'oms che si mette di traverso agli allevatori e a tutto l'indotto dell'industria legata alla carne non è credibile che lo fa perche credono sul serio che la carne fa male come osannano anche qui vegani e simpatizzanti , è uno specchietto per le allodole.

probabilmente questa mossa ha a che vedere con cambi di potere . tanto per buttare li un nome :"monsanto"

non possiamo ancora capire chi e cosa veramente c'è dietro ma lo ripeto ancora : pensare che l'oms ti venga a dire che fa male la carne perche veramente lo pensa e ha a cuore la pubblica salute è da ingenui.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 30/10/2015 15:00  Aggiornato: 30/10/2015 15:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Supponiamo di essere un organismo internazionale che, almeno in linea teorica, si occupa della salute della popolazione mondiale.


ma non ti rendi conto che questo concetto che l'oms si occupa veramente della salute delle persone è ridicolo? lo hai dovuto dire pure tu ..."in linea teorica"

c'è sotto altro, apri gli occhi

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 15:01  Aggiornato: 30/10/2015 15:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:

Mi sono sentito di dover intervenire in questa discussione per la serie di castronerie che tocca leggere e che proprio non si possono lasciare aperte. La questione che l'alimentazione vegana sarebbe controproducente da un punto di vista di produttività a livello mondiale è di una fallacia talmente evidente che può essere giustificata solo da cattiva fede o astio accecante.Citazione:


Intanto cerca di essere un po' meno arrogante e offensivo.
Dì pure la tua, come tutti, ma non hai la verità in tasca. (E tantomeno il diritto di dare bacchettate in giro.)

Sulla questione ci sono studi che giungono a conclusioni opposte. Non c'è nulla di ovvio.

Nutrire 7 miliardi di persone solo con l'agricoltura?...

Dopo aver abolito gli allevamenti?...
E il fertilizzante dove lo prendi?

E quanto territorio vergine dovremo disboscare, per fornire calorie appena sufficienti a tutti i terrestri?...

Fermo restando che parliamo del nulla più assoluto, visto che i vegetariani resteranno sempre una piccola minoranza.
Infatti:

VEGETARIANI PENTITI

Una ricerca rivela che, negli Stati Uniti, l'84 per cento delle persone che scelgono la dieta vegetariana torna a mangiare carne

"Dallo studio è emerso che al momento il 2 per cento degli americani è vegetariano o vegano, mentre il 10 per cento lo è stato in passato.
Tra gli ex vegetariani, circa la metà ha abbandonato il proprio stile di vita entro un anno, mentre un terzo dopo appena tre mesi.
Circa un terzo dei vegetariani che vive con un non vegetariano, invece, ha ricominciato a mangiare la carne."
(http://www.tpi.it/mondo/stati-uniti/vegetariani-pentiti)

fefochip
Inviato: 30/10/2015 15:05  Aggiornato: 30/10/2015 15:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ Oldboy

te lo provo a ripetere.

non ha assolutamente senso quello che dici riguardo al fatto che un terreno coltivato con vegetali renderebbe di meno in termini di sfamare le persone rispetto allo stesso terreno usato come allevamento di animali.

è una fesseria immensa che può essere detta solo perche non conosci evidentemente le grandezze fisiche in gioco.
termodinamicamente parlando è un eresia.

se rileggi con calma il mio intervento forse riesci a riflettere che passare per un animale nella catena alimentare è un enorme spreco di energia (del sole) in piu

Citazione:
Sulla questione ci sono studi che giungono a conclusioni opposte. Non c'è nulla di ovvio.

dove starebbero questi studi?

è una questione elementare squisitamente termodinamica.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 15:08  Aggiornato: 30/10/2015 15:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Una ricerca rivela che, negli Stati Uniti, l'84 per cento delle persone che scelgono la dieta vegetariana torna a mangiare carne


Mentre un'altra rivela che mangiare carne accorcia le aspettative di vita (ed è di gran lunga più rilevante di una semplice ricerca sociologica). Ma quella manco la caghi

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 30/10/2015 15:11  Aggiornato: 30/10/2015 15:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Mentre un'altra rivela che mangiare carne accorcia le aspettative di vita (ed è di gran lunga più rilevante di una semplice ricerca sociologica). Ma quella manco la caghi


si ma , mi sono perso la tua risposta al dato di fatto paesi che consumano anche parecchia carne hanno aspettative di vita maggiori di quelli che ne consumano meno ?
lì come si interpreta la cosa?
ognuno vede quello che vuole vedere

come dice oldboy se fosse cosi esiziale il consumo di carne ci dovrebbero essere dei drastici(o comunque significativi) cali di vita media ...o no?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 15:18  Aggiornato: 30/10/2015 15:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 30/10/2015 15:08:39 Citazione: Una ricerca rivela che, negli Stati Uniti, l'84 per cento delle persone che scelgono la dieta vegetariana torna a mangiare carne Mentre un'altra rivela che mangiare carne accorcia le aspettative di vita (ed è di gran lunga più rilevante di una semplice ricerca sociologica). Ma quella manco la caghi


La accorcia così tanto che i paesi in cui si mangia più carne sono anche quelli in cui si vive più a lungo.
(E viceversa.)

Però la carne fa male, sissì. Go vegan!

Ma poi, a proposito del mitico dottor Max Gerson.
Quello che aveva capito tutto della vita (e cioé che bisogna mangiare solo i contorni).

Leggo che è passato a miglior vita a 78 anni. Una bella età, ma nulla di eccezionale.

Un'infinità di persone vivono ben più a lungo, pur mangiando in modo normale, come dio comanda. E non solo i contorni...

Per esempio i suoi connazionali di oggi.
I tedeschi hanno un'aspettativa di vita di 80,44 anni.
(https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita)

Con tutti quei terribili, pericolosissimi wurstel di cui si strafocano!...

Antdbnkrs
Inviato: 30/10/2015 15:20  Aggiornato: 30/10/2015 15:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
La carne fa male?
E' utile all'organismo?


1. Il corpo umano non è fatto per assimilare la carne.
La conformazione dei denti, dei muscoli facciali, della mandibola, l’acidità dello stomaco e la lunghezza dell’intestino dell’uomo sono tipiche degli animali vegetariani.
Uno studio di anatomia comparata che non lascia dubbi al riguardo è stato effettuato da Milton R. Mills.

Per poter digerire la carne l’animale carnivoro ha succhi gastrici 20 volte più potenti di quelli del nostro stomaco. L’intestino dei carnivori è corto (da 3 a 6 volte la lunghezza del corpo) per liberarsi presto delle scorie residue della carne. Il nostro intestino, analogamente a quello degli animali prettamente vegetariani, è molto più lungo di quello dei carnivori (fino a 12 volte la lunghezza del corpo). Ed infatti 
dopo un pasto a base di carne le tossine degradative provenienti dal catabolismo delle proteine animali rimangono in circolo per un periodo minimo di circa 142 ore, cioè circa una settimana.

2. L’eccesso di proteine è inutile.
Sul fabbisogno reale di proteine necessario all’uomo esistono dati molto discordanti, che variano da fonte a fonte. Eppure basta considerare che, nei primi mesi di vita, il cucciolo dell’uomo costruisce i suoi muscoli, ossa, tessuti, etc. ad un tasso di crescita così rapido che non eguaglierà in nessun altro periodo della vita. Raddoppia il suo peso della nascita mediamente in 5/6 mesi. E realizza tutto questo soltanto con il latte materno, un alimento che contiene appena l’1% – l’1,5% di proteine. Per inciso, la stessa percentuale di proteine presente nella frutta e nella verdura.
In definitiva nell’alimentazione umana il pericolo non è mai la carenza di proteine (che non esiste e non si verifica nemmeno nei peggiori casi di fame e di carestie), ma l’eccesso delle stesse. Quando si parla di paesi affamati, le carenze sono infatti caloriche, vitaminiche e minerali, mai proteiche. Ed è invece l’eccesso di proteine a flagellare con gravissime patologie le popolazioni dei paesi industrializzati.

3. Il consumo di carne è inutile
Non vi è nessun micro-nutriente utile nella carne che non sia contenuto nella frutta e nei vegetali. Nelle giuste proporzioni, cereali, legumi, frutta fresca e oleosa, ortaggi freschi, verdure, alghe marine e alghe verdi azzurre, germogli, sono in grado di assicurare al nostro organismo tutti i nutrienti necessari.
Persino il rischio di sviluppare problemi di salute a causa di una carenza di vitamina B12 in una dieta vegetariana stretta è estremamente raro, inferiore a una probabilità su un milione

4. Il consumo di carne è causa di numerose malattie
Da tempo i dati medici ed epidemiologici espongono molto chiaramente che un eccesso di consumo di carni produce malattie cardiovascolari, diabete e tumori.
Gli studi ecologici hanno sistematicamente evidenziato una forte relazione dei principali tumori del mondo occidentale (mammella, colon, rene, ovaie, prostata) con il consumo di carni e di grassi animali
I cibi animali, con il loro apporto di grassi totali, grassi saturi, colesterolo e lo sviluppo di sostanze cancerogene durante la cottura (come le amine eterocicliche) arrecano certamente più danni che benefici all’organismo umano. Il consumo di carne favorisce lo sviluppo di acido solfidrico, che è una delle cause dei danni al colon. Ed infatti nelle culture carnivore occidentali l’incidenza del tumore al colon è dieci volte superiore a quella delle culture vegetariane asiatiche.

5. La carne è piena di sostanze chimiche
La maggior parte della carne che arriva sui nostri mercati proviene da allevamenti intensivi. Per evitare che gli animali si ammalino nelle condizioni contro natura in cui crescono, si è costretti a fare un uso massiccio di antibiotici. Inoltre per velocizzare la crescita e massimizzare il profitto, vengono usati grandi quantità di ormoni estrogeni.
La maggior parte dei polli in batteria non ha mai visto la luce del sole e non vede altro che la luce artificiale per 22 ore al giorno. Gli allevatori zootecnici fanno sì che questi pulcini non smettano mai di alimentarsi e somministrano ampie dosi di sali d’arsenico per stimolare la crescita, al punto che in soli 45 giorni raggiungono la condizione di pollo maturo che altrimenti avrebbero raggiunto in non meno di 3 mesi.
Tutte queste sostanze chimiche finiscono nel piatto (e nel sangue) di chi si alimenta con la carne.

6. Gli allevamenti di bestiame distruggono il pianeta
L’allevamento di bestiame per uso alimentare è la principale causa di distruzione delle sempre più ridotte aree di foresta pluviale rimaste sulla terra. In Centroamerica e Sudamerica milioni di ettari di foreste vergini vengono abbattuti per lasciare spazio a pascoli per l’allevamento. Per produrre un solo etto di carne vengono distrutti 12mq di foresta tropicale. Nel 1980 fu stimato che il 72% della deforestazione amazzonica in Brasile era volto a ottenere pascoli per il bestiame.
C’è un altro problema: l’inquinamento che tali allevamenti producono. I liquami di origine animale e vegetale prodotti negli allevamenti hanno un potenziale inquinante molto più elevato di quello dei liquami domestici. Nel Regno Unito nel 1996 hanno infatti causato oltre 200 incidenti di inquinamento dell’acqua.
Per l’allevamento si usano grosse quantità di sostanze chimiche (ormoni, antibiotici, fertilizzanti, diserbanti…) che finiscono nelle falde acquifere, inquinandole.
Un esempio in Italia: nel bacino del Po ogni anno vengono versate 190 mila tonnellate di deiezioni animali contenenti ormoni, antibiotici e metalli pesanti.
L’economista Jeremy Rifkin, rifacendosi ad un rapporto della FAO, ha sottolineato come il 18% dei gas ad effetto serra siano imputabili all’allevamento e in particolare:
il 9% delle emissioni di anidride carbonica
il 65% di protossido di azoto
il 37% di metano.

7. Gli allevamenti di bestiame affamano il pianeta
Per allevare il miliardo e mezzo di capi bovini che oggi è destinato al consumo alimentare, si utilizzano migliaia di tonnellate di cereali e legumi che potrebbero essere utilizzati per l’alimentazione umana. Oggi, circa un terzo della raccolta mondiale di cereali è impiegata come mangime per bovini e altro bestiame d’allevamento, mentre circa un miliardo di esseri umani soffrono per la famee la denutrizione cronica.
E lo stesso accade per il consumo di acqua. Anche se il bestiame utilizza direttamente solo l’1,3% dell’acqua utilizzata in totale in agricoltura, si deve però considerare l’acqua utilizzata per produrre l’enorme quantità di cereali e soia che gli animali consumano. Risulta così che 1 Kg di manzo è stato prodotto impiegando ben 100.000 litri di acqua, cento volte la quantità che serve per produrre un kg di grano.
Come ha osservato il giornalista Mario Tozzi: “per allevare un solo manzo si consuma tanta acqua quanta ne serve per far galleggiare un incrociatore”

fefochip
Inviato: 30/10/2015 15:30  Aggiornato: 30/10/2015 15:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ma poi, a proposito del mitico dottor Max Gerson.
Quello che aveva capito tutto della vita (e cioé che bisogna mangiare solo i contorni).

Leggo che è passato a miglior vita a 78 anni. Una bella età, ma nulla di eccezionale.

Un'infinità di persone vivono ben più a lungo, pur mangiando in modo normale, come dio comanda. E non solo i contorni...


dimentichi di menzionare che gerson oltre i beveroni di frutta e verdura (che tra l'altro privano di fibra gli alimenti che invece serve per la flora intestinale) gerson si sparava clisteroni di caffè , perche a lui piaceva cosi

saranno stati quelli ?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Slobbysta
Inviato: 30/10/2015 16:13  Aggiornato: 30/10/2015 16:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Chissà perché l'olfatto del filetto ai ferri è più appetitoso di un cavolfiore....



Slobbysta

Aigor
Inviato: 30/10/2015 16:37  Aggiornato: 30/10/2015 16:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Chissà perché l'olfatto del filetto ai ferri è più appetitoso di un cavolfiore....

Se è per questo un sugo di amanite muscarie emana un odore piacevolissimo...



E poi, santo cielo, esistono anche vegani rispettosi delle altrui abitudini, mica son tutti spaccamarroni...
Se fate di tutta un'erba un fascio rischiate di sembrare dei vari "Attivissimo" sui generis...

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
fefochip
Inviato: 30/10/2015 16:43  Aggiornato: 30/10/2015 16:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
E poi, santo cielo, esistono anche vegani rispettosi delle altrui abitudini, mica son tutti spaccamarroni...


si , ma è pur vero che quelli che spaccano le palle valgono per 10

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 16:46  Aggiornato: 30/10/2015 16:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy: Citazione:
La accorcia così tanto che i paesi in cui si mangia più carne sono anche quelli in cui si vive più a lungo.
(E viceversa.)


Visto che insisti con queste stupidaggini nonostante non abbiano alcuna relazione con l'argomento, iniziamo con il riportare i deliri nel loro giusto binario.

Visto che hai citato spesso l'esempio dell'Australia, con grandi aspettative di vita nonostante le statistiche affermino che sia fra i Paesi che consumano più carne, bisogna anche dire che sia 15° nella lista dei paesi che consumano più sostanze alcoliche (10 litri pro capite) e 50° nella lista dei Paesi per consumo di sigarette (1,034 all'anno per adulto). Secondo l'ONU è anche fra i più grandi consumatori di droga (anfetamine, eroina, oppiodi non a scopo terapeico e oppiodi sintetici, cocaina, ecstasy e ovviamente anche la cannabis). Manco a farlo apposta, l'Australia, assieme a USA e Nuova Zelanda, rientra nei Paesi nei quali si trova il principale mercato della cocaina, sempre secondo l'ONU. Addirittura il consumo di cocaina nel 2010 è incrementato.

Infine, non ci scordiamo che le le principali cause di morte in Australia sono il cancro e le malattie cardiovascolari, come ha evidenziato anche il National Healt and Medical Research Council del governo australiano.

Citazione:
I tedeschi hanno un'aspettativa di vita di 80,44 anni.


I tedeschi sono anche fra coloro che consumano più alcol al mondo, con ben 11 litri pro capite, e 45° per consumo di sigarette (1,045 sigarette all'anno per adulto, quindi più dell'Australia). Anche lì, le principali cause di morte sono sempre quelle: cancro e malattie cardiovascolari.

Quindi come vedi le statistiche in questione sulle aspettative di vita non hanno nessun collegamento né col consumo di carne né col consumo di droghe, ma se vuoi proseguire a darti queste fustigate nei coglioni da solo fai pure con comodo, che io mi accomodo e ti guardo.

Ah, visto che ci sono, ti rimetto questo articolo:

"Want to live longer? Trade some of the red meat in your diet for fish, nuts, whole grains, and other healthier protein sources, Harvard researchers say."

"Eating too much red meat, which is high in saturated fat and cholesterol, has long been seen as unhealthy, especially for the heart. The new study, however, is the first to estimate the effect of swapping out red meat on a person's lifespan."

"On average, each additional serving of red meat the participants ate per day was associated with a 13% higher risk of dying during the study. Processed red meat products -- such as hot dogs, bacon, and salami -- appeared to be even more dangerous: Each additional daily serving was associated with a 20% higher risk of dying."

LINK: http://edition.cnn.com/2012/03/12/health/red-meat-shorten-lifespan/

No perché i dati inutili che ti servono per formulare i tuoi ragionamenti privi di senso li tieni in conto, quelli che però sono riferiti all'argomenti del thread e sono chiari e netti, nemmeno li calcoli.
Un chiaro segno di una persona obiettiva alla ricerca di una sana verità, mica con pregiudizi e astio generalizzato verso i vegani

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Aigor
Inviato: 30/10/2015 16:57  Aggiornato: 30/10/2015 16:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Beh, si sa che gli estremisti son quello che sono, in qualsiasi campo

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 17:16  Aggiornato: 30/10/2015 17:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Quindi come vedi le statistiche in questione sulle aspettative di vita non hanno nessun collegamento né col consumo di carne


Questo non possiamo saperlo. Diciamo che è molto difficile stabilire un nesso causale di questo tipo.
Sono troppe le variabili, troppi i fattori da considerare.

Di fatto, comunque, i paesi che consumano più carne sono quelli in cui si vive più a lungo.

Certo, ogni paese ha condizioni storico-culturali diverse, un ambiente diverso, una propria cucina, ecc.

Ma per lo stesso motivo mi sembra difficilissimo dare alla carne la colpa dei mali del mondo.

E poi "carne" è un termine molto generico.
Un conto è l'hamburger del fast food, un altro la fiorentina.

Comunque mangiare solo i contorni non è un toccasana, e tantomeno la panacea che salverà il mondo...

P.K.89
Inviato: 30/10/2015 17:41  Aggiornato: 30/10/2015 17:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@fefochip
Citazione:

stai manzo
te lo ripeto ancora
rifiuto sto concetto della multifattorialità . è una truffa per nascondere l'ignoranza sull'argomento.


Credo che su questa cosa ci è già capitato uno scambio di opinioni.
A meno che tu non conosca Il fattore scatenante del cancro, a rigor di logica non vedo come tu possa escludere qualcosa a priori.
E' abbastanza palese che quello che noi chiamiamo cancro è un effetto e non una causa, ovvero il proliferare disordinato delle cellule. Questo comportamento può esser dovuto ad UN fattore, un caso specifico ad esempio un parassita, o potrebbe (visto che non si sa ancora) essere un effetto innescato in più fattispecie. Esempio la febbre, l'innalzamento della temperatura corporea, è un comportamento di difesa del nostro organismo, che può esser innescato da un virus del raffreddore piuttosto che da uno influenzale.
E se fossero come sostengono, cellule impazzite, si può impazzire per un dolore, per una malattia che danneggia le cellule celebrali, per un trauma. Insomma possono esserci più fattori che portano ad un risultato.

Potrebbe essere che sostanze tossiche, o sollecitazioni dell'organismo, che occupano o indeboliscono il sistema possano portare squilibri tali da non riuscire a regolare più l'equilibrio di sistema, o aprire il varco al proliferare di un parassita latente.

Ma proprio perchè molto è ancora ignorato, trovo errato, e pregiudizievole al pari della medicina fissata sulla genetica, lo scartare a priori. Dopotutto sebbene l'esposizione a basse temperature da sudati non è la causa del raffreddore essedo questo un virus, è saggio non sottoporsi a tale esposizione così da mantenere l'efficienza del sistema immunitario che in uno stato efficiente riesce a debellare agevolmente il virus del raffreddore.
Così magari evitare ad esempio il fumo che ti circola in corpo, magari qualche beneficio indiretto te lo da.

maurixio
Inviato: 30/10/2015 17:58  Aggiornato: 30/10/2015 17:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Gerson: la carne è da evitare
si ma , mi sono perso la tua risposta al dato di fatto paesi che consumano anche parecchia carne hanno aspettative di vita maggiori di quelli che ne consumano meno ? lì come si interpreta la cosa? ognuno vede quello che vuole vedere

é gia da un po che si è messa in mezzo sta cosa.

L'aspettativa di vita è legata anche a fattori come la varietà alimentare, la pulizia, la gestione sanitaria, case riscaldate, meno fatica sul lavoro, forse una percezione della vita più piacevole o un adattamento dell'uomo a condizioni generali migliori.

Io non so se è vero ma ho letto molte volte che la carne ha avuto un ruolo importante nello sviluppo dell'essere umano, anzi, la cottura della carne stessa.

Ora io non conosco la differenza tra vegano e vegetariano e manco la voglio sapere, mangio una varietà enorme di alimenti e pochissima carne, ma di certo e inammissibile che vengano sfruttati gli animali nel modo in cui viene fatta oggi.
Anche tenendo conto dei costi energetici.

Quindi sono daccordo con te quando dici che il tutto nasconde un cambio di gestione o qualche altro tipo di accordo commerciale. Sempre che non sia stato uno svarione ed è stato rilanciato come per dire "ne avevamo parlato". Resta solo da vedere come e se i vari ministri della salute o dell'agricoltura reagiranno a questa cosa.

Decalagon
Inviato: 30/10/2015 17:59  Aggiornato: 30/10/2015 17:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
@Decalagon: Quindi come vedi le statistiche in questione sulle aspettative di vita non hanno nessun collegamento né col consumo di carne

@OldBoy: Questo non possiamo saperlo. Diciamo che è molto difficile stabilire un nesso causale di questo tipo.
Sono troppe le variabili, troppi i fattori da considerare.


Bene, grazie per avermi confermato che tutti i tuoi tentativi di legare in qualche modo l'aumento delle aspettative di vita al consumo di carne non hanno alcun senso. Vedi che poco a poco ci arriviamo

Altrimenti io ti potrei dire che l'aumento delle aspettative di vita è derivante dal consumo di alcol, tabacco e droghe, usando i tuoi stessi ragionamenti. E avrei la stessa credibilità e autorevolezza di "pallequadre".

Citazione:
Un conto è l'hamburger del fast food, un altro la fiorentina.


Entrambi sono cibi malsani, non ecosostenibi e non ecocompatibili.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
infosauro
Inviato: 30/10/2015 18:00  Aggiornato: 30/10/2015 18:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
ma non ti rendi conto che questo concetto che l'oms si occupa veramente della salute delle persone è ridicolo? lo hai dovuto dire pure tu ..."in linea teorica"

Infatti io non mi fido dell'OMS, ma la questione rimane: se Satana ti viene a dire che 2+2=4, tu cosa fai? Gli credi o riscrivi le regola della matematica?
Citazione:
c'è sotto altro, apri gli occhi

Cosa c'è sotto?

Citazione:
Bene, grazie per avermi confermato che tutti i tuoi tentativi di legare in qualche modo l'aumento delle aspettative di vita al consumo di carne non hanno alcun senso.[...]

Oltre a non avere senso, non è nemmeno così scontato e oldboy ne è pienamente consapevole essendo stato lui il primo a dire che quelle tabelle non servono alla discussione. La vera sfida qui è capire perché ne parla ad ogni commento.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
P.K.89
Inviato: 30/10/2015 18:07  Aggiornato: 30/10/2015 18:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Decalagon

Citazione:
Entrambi sono cibi malsani, non ecosostenibi e non ecocompatibili


Questo è falso, o vorresti affermare che la vita di un manzo non è ecocompatibile?

Certo la allevamento intensivo è un altra storia, ma con un impatto ambientale sicuramente minore, ma non per questo meno rilevante, anche l'agricoltura intensiva qualche problema credo lo crei.

Oldboy
Inviato: 30/10/2015 18:09  Aggiornato: 30/10/2015 18:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 30/10/2015 17:59:24 Citazione: @Decalagon: Quindi come vedi le statistiche in questione sulle aspettative di vita non hanno nessun collegamento né col consumo di carne

@OldBoy: Questo non possiamo saperlo. Diciamo che è molto difficile stabilire un nesso causale di questo tipo. Sono troppe le variabili, troppi i fattori da considerare.

Bene, grazie per avermi confermato che tutti i tuoi tentativi di legare in qualche modo l'aumento delle aspettative di vita al consumo di carne non hanno alcun senso.



Ti sbagli: io ho solo segnalato un dato di fatto.
Che come tale è incontestabile.
I paesi che mangiano più carne sono anche quelli in cui si vive più a lungo. Punto.

Dopo di che, tu sei liberissima di pensare che questa longevità si verifichi nonostante la terribile, pericolissima carne.

E io non posso escludere che sia così.
Ma anche ammesso che sia così, allora vuol dire che gustarsi la carne non ha impedito a queste popolazioni di vivere tanto a lungo.

Ergo: come minimo non è così esiziale come i vegani vanno predicando.

P.S.
Nel famoso "gruppo 1" dell'OMS, oltre alla luce del Sole ci stanno pure la polvere e la pillola anticoncezionale.
Quindi?
Dove sono i titoloni dei giornali su queste pericolosissime sostanze?
Solo della carne si deve parlare?...

maurixio
Inviato: 30/10/2015 18:17  Aggiornato: 30/10/2015 18:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Gerson: la carne è da evitare
" target="_blank">http://www.lastampa.it/2015/10/26/scienza/benessere/quello-che-sappiamo-davvero-sulla-storia-della-carne-cancerogena-5VMuRw2Uc09AUrkbKjd35K/pagina.html[color=006633]


DOBBIAMO SMETTERE DI MANGIARE CARNE? No, l’Oms non invita nessuno a smettere di mangiare carne e sottolinea che sia la dieta vegetariana sia quella che prevede il consumo di carne hanno vantaggi per la salute, sebbene diversi.

ma vedi tu!!

infosauro
Inviato: 30/10/2015 18:20  Aggiornato: 30/10/2015 18:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ti sbagli: ho solo segnalato un dato di fatto.

Dato di fatto che non riguarda la discussione. Era più IT dire che i gatti hanno 4 zampe.
Citazione:
Che come tale è incontestabile.[...]

Da quelli che non sanno leggere quella tabella inutile.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 18:25  Aggiornato: 30/10/2015 18:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Questo è falso, o vorresti affermare che la vita di un manzo non è ecocompatibile?


Invece di continuare a dire che quello che dico io è FALSO, dovresti farti una ricerca su internet e approfondire l'impatto ambientale dell'industria dei cibi animali, in particolare degli animali destinati all'alimentazione umana.





(Confronto fra l'impatto in termini di consumo di territorio (a), consumo di acqua (b), emissione di gas serra (c), e uso di fertilizzanti (d) della produzione di una quantità equivalente di proteine da latticini (grigio), carne bovina (rosso) pollame (arancione), maiale (rosa) e uova (blu). I dati relativi alla carne bovina sono talmente elevati da andare fuori scala. Il riquadro (e) indica l'apporto proteico medio nella dieta di un cittadino americano dei diversi tipi di alimenti.(Coretsia G. Eshel et al./PNAS))

A parità di apporto calorico, la produzione di carne bovina richiede 28 volte più terra, 11 volte più acqua e sei volte più fertilizzanti - e libera cinque volte più gas serra - rispetto alla produzione di altre carni, uova e prodotti caseari. Questi alimenti, a loro volta, richiedono da due a sei volte le risorse necessarie a produrre grano, riso o patate per un valore calorico equivalente. A stabilirlo è un'analisi di dati relativi agli Stati Uniti.

[...]

la produzione di carne di manzo è quella che ha di gran lunga il peggior rapporto apporto nutrizionale/impatto ambientale

[...]

“Anche se la nostra analisi si basa su dati degli Stati Uniti, e quindi riflette direttamente le attuali pratiche negli Stati Uniti – scrivono gli autori - la rapida diffusione indotta dalla globalizzazione degli usi statunitensi, abitudini alimentari comprese, anche in economie grandi e fiorenti come quelle della Cina o dell'India, conferisce un significato globale alla nostra analisi.”

[...]

Alla luce di queste considerazioni, concludono i ricercatori, sarebbe importante varare misure legislative correttive che permettano di alleviare le conseguenze ambientali delle politiche alimentari.


LINK: http://www.lescienze.it/news/2014/07/22/news/impatto_ambientale_alimenti_origine_animale-2220499/

Questo articolo è solo un esempio. L'argomento è molto più vasto e copre anche argomenti come degradazione del suolo, inquinamento idrico, deforestazione, pedita di biodiversità, violazione dei diritti umani per quelle zone sfruttate dagli allevatori.

@OldBoy: Citazione:
Ma anche ammesso che sia così, allora vuol dire che gustarsi la carne non ha impedito a queste popolazioni di vivere tanto a lungo.


Ma anche ammesso che sia così, allora vuol dire che abusare di cocaina, alcol e tabacco non ha impedito a queste popolazioni di vivere tanto a lungo

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
RobiRaggio
Inviato: 30/10/2015 18:31  Aggiornato: 30/10/2015 18:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Troppo bello lo studio su 11000 ameri-cani note come le persone più coerenti al mondo.


"Le cose belle della vita non sono cose"
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 18:33  Aggiornato: 30/10/2015 18:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: infosauro Inviato: 30/10/2015 18:20:49 Citazione: Ti sbagli: ho solo segnalato un dato di fatto.

Dato di fatto che non riguarda la discussione.



Se quei dati facessero il gioco della propaganda vegana, leggeremmo dappertutto:
"La carne accorcia la vita!"
"Nei paesi che ne mangiano di più la vita media è sempre più breve!"
Ecc.

Siccome invece dicono ben altro... allora "non c'entra nulla", "si vive in media oltre 80 anni pure mangiando i wurstel ma la carne fa male lo stesso", "non c'è correlazione", e bla bla...

Nel "gruppo A2" dell'OMS, lo stesso della tremenda, perniciosissimissima carne rossa, ci stanno pure i turni notturni di lavoro.

Perché non ne parla mai nessuno? L'argomento non tira mediaticamente?
E i vasetti di vetro, allora? Sono anche loro nello stesso gruppo.

Niente, forse quelle cose non fanno vendere abbastanza copie dei giornali...

Decalagon
Inviato: 30/10/2015 18:42  Aggiornato: 30/10/2015 18:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy: Citazione:
Se quei dati facessero il gioco della propaganda vegana, leggeremmo dappertutto:
"La carne accorcia la vita!"
"Nei paesi che ne mangiano di più la vita media è sempre più breve!"


E invece li hai usati tu per il gioco della propaganda carnivora, nonostante sapessi bene fin dall'inizio che non c'entravano una fava! Pensa te!

Cioè, la figura di merda l'hai fatta tu, ma "se però lo avessero fatto i vegani..."

Beh, complimenti.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
infosauro
Inviato: 30/10/2015 18:45  Aggiornato: 30/10/2015 18:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Se quei dati facessero il gioco della propaganda vegana, leggeremmo dappertutto:
"La carne accorcia la vita!"
"Nei paesi che ne mangiano di più la vita media è sempre più breve!"
Ecc.[...]

A parte che stai accusando qualcuno basandoti su delle intenzioni ipotetiche che tu stesso attribuisci a questo qualcuno, ma quei dati, praticamente, ci sono già. Del resto l'OMS avrà pur qualcosa in mano per dire che la carne rossa (americana) è cancerogena e non è che se ne senta parlare spesso. Lo studio che piazzava l'Australia tra i primi 10 paesi per tumore al colon lo hai visto o è passato in cavalleria?
Hai visto per caso qualche vegetariano in tv o al giornale correlare il consumo di carne con quel tumore? Io no.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 18:47  Aggiornato: 30/10/2015 18:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy: Citazione:

Ma anche ammesso che sia così, allora vuol dire che gustarsi la carne non ha impedito a queste popolazioni di vivere tanto a lungo.

Ma anche ammesso che sia così, allora vuol dire che abusare di cocaina, alcol e tabacco non ha impedito a queste popolazioni di vivere tanto a lungo



Manco per niente, scusa.
Il tuo discorso sarebbe condivisibile se quelle sostanze fossero diffuse e consumate quanto la carne e i salumi.

Ma per fortuna non è così.
Tutti... be', quasi tutti mangiano carne e salumi. Dai 2 ai 100 anni di età, e passa.

Invece la cocaina, per quanto diffusa, è consumata soltanto da una certa limitata percentuale di persone.
Alcol e tabacco hanno già più consumatori, ma sempre molto meno rispetto alla carne.

Quindi l'impatto di droga, alcol e tabacco sulla popolazione non è di sicuro paragonabile a quello di un alimento che tutti (quasi tutti ) consumano per tutta la vita.

Calvero
Inviato: 30/10/2015 18:51  Aggiornato: 30/10/2015 19:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
_________
_____

Oldboy:


Citazione:
Intanto cerca di essere un po' meno arrogante e offensivo.
Dì pure la tua, come tutti, ma non hai la verità in tasca. (E tantomeno il diritto di dare bacchettate in giro.)


Quindi sei il primo che deve stare zitto, oltre ad esserti appoggiato su concetti offensivi dando dei 'settari' a chi segue un modello alimentare diverso dal tuo, e dimostrando la tua malafede, visto che chiami ideologia un modello alimentare, con tutto ciò che comporta a livello di provocazione ...

... dovresti solo fare silenzio. Hai usato ogni iperbole per dipingere nemici stronzi, poiché gli argomenti normali non riesci a controbatterli. La tua malafede nel dibattito è appurata nero su bianco.

Fefo:

Citazione:
si , ma è pur vero che quelli che spaccano le palle valgono per 10


Assolutamente Sì, poiché prendono le parti di quelli che non possono difendersi. Se le proporzioni dovrebbero essere rispettate, dovrebbero valere per UN MILIONE, e si limitano a 10 invece ... mentre miliardi di animali vengono sgozzati, imprigionati, torturati in condizioni blasfeme, immonde, e indegne per qualsiasi sensibilità degna di questo nome ...

... però, questi che hanno a cuore questo problema diventano Guru per chi se ne sbatte; ma questi che spaccano per 10, lo fanno senza usare sofismi e iperboli, e non mentono sul significato dei termini che, come ben sai, è la dialettica dei Troll ... e questo è un fatto (non parlo di Te). Guarda in questo Topic chi usa il linguaggio dei Troll e poi vediamo

Non solo trolla bellamente parlando di Sette, Dogmi, salvare il mondo, provocando appositamente risentimento, calcando su conversioni, prediche e altre tattiche usate da ATTIVISSIMO - che mancano solo le piaghe d'Egitto e chiama ideologia - un sistema alimentare diverso dal suo e dice agli altri di moderare i termini ...

... quindi, che dire, o lo pensi anche Te - liberissimo di farlo, però non venire a vantare di una fantomatica rottura di coglioni per coloro che spaccano per 10 - visto che altri mentono e trollano per 1000 ...

... però così va bene

Sul perché si trolli e quali motivi sono dietro questi comportamenti, non credo si debba spiegare; lo sanno anche i sassi qui dentro che chi trolla lo fa solo per due motivi: o persegue ideologie, costi quel che costi e il fine giustifica i mezzi; oppure ha talmente i nervi scoperti che è costretto ad amplificare ogni cosa altrimenti non potrebbe attaccare posizioni che non esistono.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
horselover
Inviato: 30/10/2015 18:51  Aggiornato: 30/10/2015 18:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
si vive tanto , ma male (specialmente gli anziani)

Decalagon
Inviato: 30/10/2015 18:53  Aggiornato: 30/10/2015 18:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
horselover
Inviato: 30/10/2015 18:54  Aggiornato: 30/10/2015 19:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
e nessuno può dire come e quanta sarà la vita delle generazioni plurivaccinate e che mangiano carne tutti i giorni mentre tradizionalmente si mangiava di rado, diversamente dagli anglosassoni. chi sta portando avanti un assurda crociata a favore dellal carne, se ne mangi quanta ne vuoe, il karma è il suo

peonia
Inviato: 30/10/2015 18:56  Aggiornato: 30/10/2015 18:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Gerson: la carne è da evitare


LA UE IMPONE GLI ALIMENTI MODIFICATI GENETICAMENTE PER GLI ANIMALI
E QUINDI PER NOI!

IL PARLAMENTO DI STRASBURGO VIETA IL BLOCCO DEI MANGIMI GENETICAMENTE MODIFICATI PER ANIMALI D’ALLEVAMENTO (TUTTI!)

La Commissione europea ha subìto oggi a Strasburgo una sonora bocciatura (579 voti contro 106 e 5 astensioni) dalla plenaria del Parlamento europeo sulla proposta di direttiva che mirava, teoricamente,
a concedere agli Stati membri il diritto di vietare, a livello nazionale, l’uso di alimenti e mangimi geneticamente modificati (Ogm), già approvati a livello comunitario.


L’Assemblea, seguendo il parere del relatore Giovanni La Via (Ncd, Ppe), presidente della commissione Ambiente, ha giudicato pressoché impossibile da attuare la direttiva, che avrebbe scaricato sugli Stati membri la responsabilità di motivare gli eventuali “divieti o restrizioni d’uso” nazionali e di effettuare i controlli necessari a farli rispettare, senza violare i princìpi del mercato unico Ue e gli accordi sul commercio internazionale, su cui vegliano rispettivamente la Corte di Giustizia europea e l’Organizzazione mondiale del Commercio (Wto). Quindi, l’Italia non potrà vietare mangimi OGM!



http://www.stampalibera.com/index.php?a=30666
http://www.ilnord.it/c-4511_IL_PARLAMENTO_DI_STRASBURGO_VIETA_IL_BLOCCO_DEI_MANGIMI_GENETICAMENTE_MODIFICATI_PER_ANIMALI_DALLEVAMENTO_TUTTI

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 18:58  Aggiornato: 30/10/2015 19:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 30/10/2015 18:42:58 @OldBoy: Citazione: Se quei dati facessero il gioco della propaganda vegana, leggeremmo dappertutto: "La carne accorcia la vita!" "Nei paesi che ne mangiano di più la vita media è sempre più breve!"

E invece li hai usati tu per il gioco della propaganda carnivora, nonostante sapessi bene fin dall'inizio che non c'entravano una fava!



Che non c'entrino niente è un tuo parere personale. Non possiamo saperlo, per tutti i motivi già detti.

Di fatto i tedeschi vivono in media 80,44 anni pur nutrendosi di quei terribili wurstel messi all'indice dall'OMS.

Secondo te vivrebbero fino a 120 anni, se si convertissero alla fede vegana?
Quanto devono vivere, in media, come Matusalemme?...

Anche ammesso che sia vero, l'ascetismo non è da tutti.
Quindi non farti illusioni. Neanche il terrorismo mediatico-alimentare di questi giorni porterà l'umanità a convertirsi.

horselover
Inviato: 30/10/2015 19:10  Aggiornato: 30/10/2015 19:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
old boy, ma sei convinto che i tedeschi mangino solo wurstel? in sicilia c'è la maggior superfice coltivata biologicamentee tutti questi prodotti prendono la via della germania. i tedeschi sono attentissimi a cosa mangiano è il loro marchio di garanzia del prodotto biodinamici "demeter" è il più serio del mondo (assaggiare per credere)

Oldboy
Inviato: 30/10/2015 19:16  Aggiornato: 30/10/2015 19:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: horselover Inviato: 30/10/2015 19:10:42 old boy, ma sei convinto che i tedeschi mangino solo wurstel?


Certo che no, comunque leggo in questa tabella che magnano 88,1 chili di carne l'anno:
http://chartsbin.com/view/12730
(Un po' meno di noi italiani. Questo non me l'aspettavo, devo dire.)

La media mondiale è di 41,9 chili.

Ma hai ragionissima quando fai notare che tutto dipende dalla qualità di ciò che mangiamo.
Dire "carne" è la cosa più generica del mondo.

LoneWolf58
Inviato: 30/10/2015 19:17  Aggiornato: 30/10/2015 19:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 30/10/2015 18:51:03
...
visto che chiami ideologia un modello alimentare...
Guarda che sono proprio loro a basare il "metodo alimentare" sull'ideologia... (prime due voci di google)

La ragione fondamentale per diventare vegani e’ il rispetto per gli animali.

Perché si decide di diventare vegetariani, cioe' non mangiare piu' animali? Le spinte a questa scelta possono variare da una persona all'altra, ma alla base vi è la stessa motivazione: la volonta' di non uccidere, non far soffrire, gli animali, esseri sensibili, che come noi possono provare sentimenti, sensazioni, emozioni, positive e negative.

e fin qui non ci trovo nulla di male... ma prova a parlare con qualche "fondamentalista".

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 19:20  Aggiornato: 30/10/2015 19:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Secondo te vivrebbero fino a 120 anni, se si convertissero alla fede vegana?


Secondo me su Luogocomune si vivrebbe senza dubbio meglio senza certa utenza di merda.

Ma è solo una mia opinione personale priva di dati statistici di wikipedia.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 19:31  Aggiornato: 30/10/2015 19:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:

Guarda che sono proprio loro a basare il "metodo alimentare" sull'ideologia... (prime due voci di google)

La ragione fondamentale per diventare vegani e’ il rispetto per gli animali.
Perché si decide di diventare vegetariani, cioe' non mangiare piu' animali? Le spinte a questa scelta possono variare da una persona all'altra, ma alla base vi è la stessa motivazione: la volonta' di non uccidere, non far soffrire, gli animali, esseri sensibili, che come noi possono provare sentimenti, sensazioni, emozioni, positive e negative.



Vedi che le stesse basi dell'ideologia vegana sono insensate?

Secondo i vegani il mondo è diviso fra Bene e Male, cose buone in sé e cose cattive in sé.
L'allevamento è cattivo, l'agricoltura invece è... "cruelty free".

Secondo loro, l'agricoltura produrrebbe cibo senza fare male agli animali!...

Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.
E lo fa in modo molto più cruento e doloroso.

Ratti, topi, talpe, rane, rospi, lumache, vermi, farfalle e altri insetti vengono fatti a pezzi e maciullati da enormi macchine agricole.
Come queste:
https://it-it.facebook.com/LeVociDegliIgnoranti/posts/668950153236834

Alla faccia del cruelty free!...
Invece, nei macelli gli animali di solito vengono uccisi con una scarica elettrica.
(Dunque in modo istantaneo, incruento e quasi indolore.)

Oldboy
Inviato: 30/10/2015 19:38  Aggiornato: 30/10/2015 19:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 30/10/2015 19:20:30 Citazione: Secondo te vivrebbero fino a 120 anni, se si convertissero alla fede vegana?

Secondo me su Luogocomune si vivrebbe senza dubbio meglio senza certa utenza di merda.



Apprezzo molto questa tua autocritica.

Forse sei un po' troppo severa con te stessa... ma d'altronde tu ti conosci meglio di chiunque altro.

Complimenti per l'autocritica.

Calvero
Inviato: 30/10/2015 19:46  Aggiornato: 30/10/2015 20:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
... e fin qui non ci trovo nulla di male... ma prova a parlare con qualche "fondamentalista".


Edit qualche correzione/approfondimento 20:00

Non solo ci trovo tutto il male possibile, ma trovo il tuo ragionamento falso.

Le interpretazioni sono tue o di chi è un fondamentalista. Edit PS Non sono oggettive.

Quindi, stando alla tua logica, anche tu persegui un'ideologia, fai parte di una setta, sei un dogmatico e un fondamentalista della Fede onnivora. Punto.

Questa è la tua logica e quella di Oldboy.

Quindi, siccome non sono scemo e probabilmente tu neanche, ma qualcuno credo di Sì, tu sai benissimo che chi ha usato simili termini si ritiene un 'non ideologico', 'un non dogmatico', un non appartenente a nessuna Setta ... poi vuole fare soffrire gli animali, vuole essere insensibile, e vuole uccidere...


... queste sono motivazioni IDEOLOGICHE che posso tranquillamente trarre e appiccicarti addosso, usando lo stesso approccio sofistico e piano inclinato nei tuoi confronti. Mi fa specie che tu ci sia cascato con tutti i pantaloni.

Non solo, addirittura, la logica e la realtà dei fatti, e lo stesso OLDBOY asserisce che nessuno ha la verità in tasca (parole sue, non mie) ecco che però: posizioni in antitesi o divergenti dalla sua, diventano ideologiche e settarie ... con tutte le accezioni negative possibili, fino ad arrivare a iperboli fumettistiche, mentre le sue sono normali

Non solo, nel calderone, ci ha messo, con una dialettica offensiva e irrispettosa, vegetariani e vegani insieme ...

... non solo, come tu stesso devi ammettere, hai dovuto parlare di fondamentalismi, cioè delle esasperazioni che, se non lo sapessi, non riguardano l'analisi oggettiva dei fatti o di dove sarebbe o non sarebbe la verità ...

... non solo, una scelta che si basa sul rispettare il più possibile la vita, è una evidenza che non può avere a che fare con comportamenti deprecabili...


...però, Oldboy, a cui brucia il culo, poiché è stato messo all'angolo, se non vuole essere chiamato BUFFONE (e già ne hanno tutti diritto di farlo e non potrà lamentarsene con la redazione) deve dimostrare che il vegetariano e il vegano appartengano a una setta...

... adesso o lo dimostra, oppure può essere chiamato buffone.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 19:49  Aggiornato: 30/10/2015 19:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.


Link a fonte ufficiale autorevole, grazie.

Perché nel mondo reale gli allevatori di bestiame che stanno distruggendo l'amazzonia per coltivarci la soia, non lo fanno certo per i vegani.

Negli ultimi 50 anni si è già perso quasi un quinto della superficie della foresta amazzonica per la produzione di soia, sì perchè la soia è l’ingrediente principale dei mangimi per animali. Se il 6% della soia prodotta al mondo è destinata direttamente al consumo umano, circa tre quarti vengono invece utilizzati per l’alimentazione animale

[...]

Oggi secondo la Fao la produzione agricola mondiale attuale potrebbe nutrire 12 miliardi di esseri umani, quasi il doppio di quelli attualmente presenti sul pianeta e il cibo che viene sprecato potrebbe alleviare la fame delle popolazioni malnutrite del pianeta (basterebbe per alimentare l’intera popolazione dell’Africa Sub-Sahariana)


LINK: http://www.lastampa.it/2014/06/03/scienza/ambiente/focus/wwf-non-mangiamoci-lamazzonia-la-soia-per-allevamenti-la-causa-della-deforestazione-HSPsQIi7wmHz2K9trOLS5M/pagina.html

Ma tu leggiti pure pallequadre e battiti pacche sulle spalle da solo, gratificandoti con il tuo astio.

Te lo ripeto: non sei credibile.

Citazione:
Complimenti per l'autocritica.


Magari lo specchio riflesso funziona fino alle elementari, poi ti attacchi al cazzo.

Ciao.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Calvero
Inviato: 30/10/2015 19:50  Aggiornato: 30/10/2015 19:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Vedi che le stesse basi dell'ideologia vegana sono insensate?


Vedi che prima di mentire e usare giochi di sponda, devi ancora replicare ad altre questioni.

Citazione:
Secondo i vegani il mondo è diviso fra Bene e Male, cose buone in sé e cose cattive in sé.
L'allevamento è cattivo, l'agricoltura invece è... "cruelty free".


Secondo Te ... non secondo i vegani

Sofista dei miei stivali

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 19:57  Aggiornato: 30/10/2015 20:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Non solo, addirittura, la logica e la realtà dei fatti, e lo stesso OLDBOY asserisce che nessuno ha la verità in tasca (parole sue, non mie) ecco che però posizione in antitesi o divergenti dalla sua diventano ideologiche e settarie ... mentre le sue sono normali


Rispondo al tuo sproloquio bambinesco per pura cortesia (verso chi ci legge).

Certo: normali perché corrispondono alla norma.
Al comportamento, in questo caso alimentare, di quasi tutta la popolazione terrestre.

E corrispondono anche alla natura onnivora del bipede umano, da quando è comparso su questo pianeta.

La setta vegana invece si illude di convertire l'umanità a un'ideologia bambinesca, puerile, fatta di sentimentalismo da prima media.

Gli adepti si sentono gratificati, perché si illudono di essere in qualche modo migliori rispetto al 99% dell'umanità.
(Più "buoni", più "evoluti", più "sensibili"... )

Ma è solo un'illusione, basata su idee infondate e assurde.

L'agricoltura uccide più animali dell'allevamento, al contrario di ciò che vanno predicando i vegani.

E non può esistere senza l'allevamento.
(Nutrire un pianeta vegano senza il fertilizzante fornito dagli allevamenti sarebbe inconcepibile.)

LoneWolf58
Inviato: 30/10/2015 20:03  Aggiornato: 30/10/2015 20:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 30/10/2015 19:46:03
...
Le interpretazioni sono tue o di chi è un fondamentalista. Edit PS Non sono oggettive.
Io per fondamentalista intendo uno che vuole imporre la propria ideologia (o scelta alimentare) agli altri... e proprio su LC ne ho avuto esempi "lampanti" non è la prima volta che si discute su tale argomento.

Io sono nato onnivoro... baso la mia alimentazione sulle mie necessità/possibilità e non "impongo" le mie scelte a nessuno.
Vuoi definirmi "fondamentalista" fai pure... è una tua opinione soggettiva

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Oldboy
Inviato: 30/10/2015 20:08  Aggiornato: 30/10/2015 20:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Complimenti per l'autocritica.

Magari lo specchio riflesso funziona fino alle elementari, poi ti attacchi al cazzo.



Invece battere i piedini e dire le parolacce quando ti contraddicono è un comportamento davvero adulto!...

Che ridere...

Calvero
Inviato: 30/10/2015 20:16  Aggiornato: 30/10/2015 20:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Certo: normali perché corrispondono alla norma.


Ma dai, ma hai mangiato pane e volpe stamattina?

Nella norma ci sono anche le guerre e le dittature.

Provo a farti il disegnino alla lavagna.

Quando tu intendi e hai inteso 'normale' ... non lo intendi come maggioranza o moltitudine, ma come ciò che avviene nella maggioranza sia da ritenersi oggettivamente corretto ...

(sempre ricordandoti che tu stesso hai ammesso che non hai la verità in tasca )

... stando a quanto sostieni gli ebrei sono una Setta, visto che non sono la norma. Per farti capire il fascismo insito nei tuoi concetti. Così di passaggio.

Quindi, adesso che ho smontato quest'altro tuo piano inclinato, e sempre stando alla logica delle tue affermazioni, ecco che hai detto che

: Tu sei della Fede onnivora e fai parte di una Setta, perché è evidente che tu non sai che una setta ----> non è tale in rapporto a una moltitudine, bensì è tale poiché si paragona in seno a delle ----> distinzioni ideologiche ...

... in questo caso dunque, stando ai tuoi concetti: tu sei un ideologo settario dogmatico onnivoro che, sempre stando alla tua logica, hai nella tua ideologia il fondamento della Fede, che si distingue per l'appunto in propositi precisi e distinti da altre posizioni intellettuali e comportamentali.

Ora, se vuoi continuare questa figura di merda oltremodo, sono a tua disposizione. A me sta bene.

Adesso però, se hai le palle:

- dimostra che i vegetariani sono una SETTA, altrimenti tu potrai essere chiamato BUFFONE da chiunque qui dentro e per sempre ...

... magari ti piace ... o magari è ciò che desideri, chi lo sa ...

.. in questo caso ti sta riuscendo benissimo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 30/10/2015 20:28  Aggiornato: 30/10/2015 20:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Io per fondamentalista intendo uno che vuole imporre la propria ideologia (o scelta alimentare) agli altri... e proprio su LC ne ho avuto esempi "lampanti" non è la prima volta che si discute su tale argomento.

Io sono nato onnivoro... baso la mia alimentazione sulle mie necessità/possibilità e non "impongo" le mie scelte a nessuno.
Vuoi definirmi "fondamentalista" fai pure... è una tua opinione soggettiva


Non credo tu sia un fondamentalista. Ma esserlo lo si può essere in difesa, oltre che in attacco.

Io ti stavo facendo notare che le asserzioni sui fondamentalismi, devono essere pesate con i precisi distinguo, poiché ogni fondamentalismo paradossalmente non è in relazione con la giustezza o l'errore di una qualche posizione intellettuale.

Quando ci sono stati gli scontri di cui tu parli, erano stati anche sul piano etico e non solo quello alimentare. Sul piano etico vi possono essere posizioni viste come fondamentaliste, ma non lo sono ...

... tanti sono gli stronzi arroganti in attacco, tanti ve ne sono in difesa; è la medesima forma mentis. Se il contraddittorio è sul piano orale, non vedo perché ognuno non debba battersi con forza per ciò in cui crede.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 20:29  Aggiornato: 30/10/2015 20:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy:

Oltre alle parolacce ti ho chiesto di documentarmi questa affermazione:

Citazione:
Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.


Quando hai smesso di ridere accomodati pure.

(e intanto noto che hai bellamente ignorato la questione del disboscamento amazzonico, causato dagli allevatori di bestiame, un po' come hai fatto con gli altri dati ufficiali che smentiscono le tue teorie.)

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
funky1
Inviato: 30/10/2015 20:50  Aggiornato: 30/10/2015 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Infosauro:
Citazione:
Oldboy:
Ti sbagli: ho solo segnalato un dato di fatto.

Infosauro:
Dato di fatto che non riguarda la discussione. Era più IT dire che i gatti hanno 4 zampe.

L'informazione non è per niente off-topic.
Abbiamo uno studio che ci dice che il consumo quotidiano di 50 grammi di una determinata tipologia di carne aumenta del 18% le probabilità di sviluppare un tumore al colon. Quindi il consumo di questa tipologia di carne viene categorizzato come abitudine cancerogena. Fino a qui tutto liscio.
Andando più in là nell'analisi dei numeri, si capisce che quel 18% in più corrisponde al passaggio dal 6% di probabilità di incappare in quel tumore a un 7% e rotti. Non suona esattamente come una condanna a morte, anche perché a morte siamo tutti condannati.

Ma dove l'intervento di Oldboy non è per niente off-topic è nel riportare che il maggiore consumo di carne si ha nei Paesi in cui l'aspettativa di vita è maggiore. Questo non significa (ma potrebbe) che il consumo di carne allunghi la vita. Così come lo studio dell'OMS non significa (ma potrebbe) che il consumo di carne diminuisca l'aspettativa di vita.
Significa, sic et simpliciter, che aumenta la probabilità di sviluppare una determinata malattia. A fronte dell'aumento di questa probabilità non sono contrapposti i benefici del consumo di carne. Ché potrebbe benissimo essere che in media il consumo di carne aumenti l'aspettativa di vita di 5 anni e questo sarebbe sicuramente superiore come beneficio al 18% in più di probabilità di beccarsi un tumore al colon.
Il fatto è che il consumo di carne è affogato in mezzo ai tantissimi fattori che portano i Paesi dove il consumo è maggiore ad essere anche quelli in cui si vive di più e questo studio non trae alcuna conclusione a riguardo se non sotto uno specifico aspetto.

Non riconoscere questa informazione per quello che vale è puro convincimento personale = ideologia = il complesso di credenze, opinioni, rappresentazioni, valori che orientano un determinato gruppo sociale.

Che almeno l'italiano non sia un'opinione.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
horselover
Inviato: 30/10/2015 20:54  Aggiornato: 30/10/2015 20:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
un po' di merda può anche far bene al terreno, ma troppa diventa un problema. ln permacoltura non si usano fertilizzanti e la produzione aumenta anche di dieci volte

Nomit
Inviato: 30/10/2015 21:06  Aggiornato: 30/10/2015 21:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ripeto che un tedesco di 80,44 anni è nato 80,44 anni fa, non puoi usare i consumi attuali per caratterizzare l'alimentazione che ha avuto nella sua vita.
Tantomeno con paesi come Giappone, Hong Kong, Macao e Singapore, che figurano tra i primi per aspettativa di vita nella classifica che hai linkato.

Decalagon
Inviato: 30/10/2015 21:11  Aggiornato: 30/10/2015 21:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ma dove l'intervento di Oldboy non è per niente off-topic è nel riportare che il maggiore consumo di carne si ha nei Paesi in cui l'aspettativa di vita è maggiore


Si ha anche un maggior consumo di alcol.

OldBoy ha tirato fuori la Germania come uno dei tanti esempi di Paese dove la vita media supera gli 80 anni e si consuma tanta ciccia.

Beh, è anche uno dei Paesi con un consumo di alcolici più alti: 11 litri pro capite.

L'alcol allunga la vita, secondo te?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
funky1
Inviato: 30/10/2015 21:17  Aggiornato: 30/10/2015 21:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
L'alcol allunga la vita, secondo te?

No. Anche se, tra l'altro, un consumo moderato ha effetti positivi.
In ogni caso citare una riga su 20 del mio intervento non confuta l'argomentazione presente nelle altre 19 che delimitano la portata dei risultati di questo studio.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
infosauro
Inviato: 30/10/2015 21:20  Aggiornato: 30/10/2015 21:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Questo non significa (ma potrebbe) che il consumo di carne allunghi la vita. Così come lo studio dell'OMS non significa (ma potrebbe) che il consumo di carne diminuisca l'aspettativa di vita.
Significa, sic et simpliciter, che aumenta la probabilità di sviluppare una determinata malattia. A fronte dell'aumento di questa probabilità non sono contrapposti i benefici del consumo di carne.[...]

Sono completamente d'accordo con quello che hai scritto e proprio per questo continuo a dire che riportare quella tabella è OT e fuorviante e lo dice anche oldboy.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
funky1
Inviato: 30/10/2015 21:26  Aggiornato: 30/10/2015 21:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Sono completamente d'accordo con quello che hai scritto e proprio per questo continuo a dire che riportare quella tabella è OT e fuorviante e lo dice anche oldboy.

Mi risulta che Oldboy non abbia mai detto questo. Saresti gentile a citarlo, visto che gli stai attribuendo cose che a mio parere non ha mai detto.
A prescindere da questo suggerisco anche un ripasso del significato di off-topic, mi sa che c'è qualche problema di definizione qui.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
LoneWolf58
Inviato: 30/10/2015 21:30  Aggiornato: 30/10/2015 21:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 30/10/2015 20:28:26
...
Non credo tu sia un fondamentalista. Ma esserlo lo si può essere in difesa, oltre che in attacco.
Non v'è dubbio... se un "fondamentalista" attacca la mia libertà di credere/mangiare/essere... divento anch'io "fondamentalista" nel difendere quello che ritengo la mia libertà di credere/mangiare/essere.

Il resto sono chiacchiere, opinioni e statistiche...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Decalagon
Inviato: 30/10/2015 21:36  Aggiornato: 30/10/2015 21:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
In ogni caso citare una riga su 20 del mio intervento non confuta l'argomentazione presente nelle altre 19 che delimitano la portata dei risultati di questo studio.


Ho citato solo la parte che riguardava la bugia di oldboy, secondo la quale la prospettiva di vita sarebbe in qualche modo associata alla carne (anche se lui lo nega, ovviamente). Ci tenevo ad evidenziare quanto fosse una scemenza, perché sono un po' stanco di sentirmela ripetere.

Sul resto semplicemente non sono d'accordo, perché un consumo di carne non produce benefici né al corpo umano, né al mondo in cui viviamo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
infosauro
Inviato: 30/10/2015 21:48  Aggiornato: 30/10/2015 21:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Mi risulta che Oldboy non abbia mai detto questo. Saresti gentile a citarlo, visto che gli stai attribuendo cose che a mio parere non ha mai detto.[...]

I suoi commenti sono scritti in Italiano e riportano il suo nick, chi vuole se li rileggerà. A me sembra che abbia detto quello che hai detto tu e che io ho riportato.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
funky1
Inviato: 30/10/2015 22:01  Aggiornato: 30/10/2015 22:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
continuo a dire che riportare quella tabella è OT e fuorviante e lo dice anche oldboy.

Citazione:
I suoi commenti sono scritti in Italiano e riportano il suo nick, chi vuole se li rileggerà. A me sembra che abbia detto quello che hai detto tu e che io ho riportato.

Anche i miei commenti sono in italiano e non ho mai detto che quella tabella è OT e fuorviante.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
czar
Inviato: 30/10/2015 22:14  Aggiornato: 30/10/2015 22:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy

Intanto cerca di essere un po' meno arrogante e offensivo.
Dì pure la tua, come tutti, ma non hai la verità in tasca. (E tantomeno il diritto di dare bacchettate in giro.)


No, fermo, la questione non sta così.
Se vuoi sostenere una tesi aggressiva, che cozza con il comune buon senso e la fisica finora nota e pretendi di mandare in vacca il 3d per sostenere questa tesi, poi vuoi che il tuo parere abbia pari dignità di quelli motivati e argomentati devi trovare risposte migliori di quella sotto.

Sulla questione ci sono studi che giungono a conclusioni opposte. Non c'è nulla di ovvio.


fammi capire esisterebbero studi che dimostrano che le mucche fissano il carbonio per fotosintesi o estraggano gli zuccheri dai minerali, oppure che dimostrano che inserendo 100 kcal di mais in un vitello 2 anni dopo ne trovi 105 nella mucca adulta come se fosse la fatina dei dentini?

potresti postarne uno di questi studi.....oppure spiegaci con parole tue come avviene questa moltiplicazione delle calorie .

E il fertilizzante dove lo prendi?

E quanto territorio vergine dovremo disboscare, per fornire calorie appena sufficienti a tutti i terrestri?...


Ancora ? ti abbiamo già risposto che anche a questo e te riproponi la stessa domanda come se niente fosse solo per mandare in vacca il 3d
facciamo che ci rispondi e io ritiro la mia offesa

IN CHE MODO LE MUCCHE MOLTIPLICANO LE CALORIE CHE INGERISCONO SOTTO FORMA DI VEGETALI ?

ovviamente dacci almeno una fonte.

Al2012
Inviato: 30/10/2015 23:12  Aggiornato: 30/10/2015 23:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Fefochip

Citazione:
dimentichi di menzionare che gerson oltre i beveroni di frutta e verdura (che tra l'altro privano di fibra gli alimenti che invece serve per la flora intestinale) gerson si sparava clisteroni di caffè , perche a lui piaceva cosi

saranno stati quelli ?



Se ricordo bene questa non è la prima volta che fai ironia sui “clisteroni di caffè” e non è la prima volta che ti suggerisco di informarti meglio in merito al perché i clisteri di caffè sono utili.

Aiutano il fegato a depurarsi di tutte le scorie …. Sono anche un efficace antidolorifico.

(…)Un clistere di caffè, quando fatto correttamente, fa produrre al fegato più bile, apre i dotti biliari, e fa in modo che la bile fluisca.

In questo processo, un fegato intossicato può scaricare molte delle sue tossine nella bile e sbarazzarsene in alcuni minuti.

Questo spesso dà grande sollievo a tutto il corpo, e spesso fa la differenza tra giacere con la sensazione di sentirsi miserabili e sentirsi bene e essere attivi.

I clisteri di caffè sono anche efficaci nell’alleviare il dolore.
I pazienti di cancro, per un esempio, possono ottenere sollievo dal dolore anche quando i farmaci non hanno dato esito (…)


Tratto da : Il clistere di caffè
http://www.medicinenon.it/il-clistere-di-caffe

°°°

Edit:

(...) Per stimolare la disintossicazione dell’organismo il programma del dottor Gerson include
l’uso di enteroclismi a base di caffè che il paziente si somministra più volte al giorno.

Dal punto di vista fisiologico, come approfondiremo in seguito (vedi Capitoli dodicesimo e tredicesimo), è facile capire perché si ricorra a enteroclismi a base di caffè poiché secondo le osservazioni del dottor Gerson, i malati affetti da tumore o da altre patologie incurabili del metabolismo, non muoiono tanto per la malattia in sè quanto a causa dell’incapacità del fegato di eliminare i prodotti tossici rilasciati dalle masse tumorali che si scompongono rapidamente in seguito agli effetti della Terapia Gerson o dalle reazioni delle cellule precedentemente disfunzionali.

L’assunzione di caffeina, per via rettale, stimola le funzioni epatiche, aumenta il flusso della bile e favorisce l’apertura delle vie biliari in modo che il fegato possa espellere più facilmente le scorie derivanti dalla rigenerazione delle funzioni metaboliche.

I clisteri a base di caffè sono indicati sia come prevenzione che come cura, inoltre alleviano notevolmente il dolore.

(…)

3.8 Principi biologici degli enteroclismi a base di caffè

Essendo in grado di eliminare le tossine in circolo e i metaboliti parziali, gli enteroclismi a base di caffè dilatano le vie biliari perché il caffè, somministrato sotto forma di lavaggi intestinali, stimola gli enzimi presenti nel fegato, conosciuti con il nome di glutatione S-transferasi (GST) che elimina diversi radicali liberi (elettrofili) dal circolo sanguigno.

Gli elettrofili sono particelle atomiche con uno o più elettroni con spin dispari che hanno affinità con altri elettroni. Essi vogliono entrare dove non dovrebbero.
Poiché le particelle sono elettricamente cariche, i radicali liberi danneggiano la membrana delle cellule e influiscono negativamente sul metabolismo cellulare.
Stimolato dalla soluzione a base di caffè, il sistema enzimato GST intensifica la sua attività
fino al 650% in più rispetto al normale e rimuove gli elettrofili dal circolo sanguigno.
Non si conosce nessun’altra sostanza, (neppure il coenzima Q10 o la proantocianide oligomerica [OPC]) che come il caffè sia in grado di favorire la repressione dei radicali liberi in tali proporzioni.

Gli enzimi GST catturano ed eliminano i radicali liberi sfruttando l’azione del caffè utilizzato per purificare l’intestino.
Nell’arco di tempo durante il quale il caffè rimane nell’intestino, tutto il sangue presente nell’organismo viene filtrato dal fegato per cinque volte.
Il sangue circola attraverso il fegato ogni tre minuti. (In base a concetti accolti dalla medicina ayurvedica, il fegato riesce a rinnovarsi completamente circa ogni tre mesi).
I composti palmitati e la caffeina, teobromina e teofillina contenute nel caffè provocano il dilatamento dei vasi sanguigni del fegato e dei dotti biliari, il rilassamento dei muscoli lisci, la stimolazione della peristalsi intestinale e l’aumento del flusso biliare.

Anche l’acqua distillata utilizzata come veicolo per trasportare internamente il caffè stimola lo svolgimento di tutte queste attività.
La bile intossicata così come i sali biliari vengono ripuliti in modo da effettuare un’efficace e benefica dialisi.
Gli enteroclismi a base di caffè eliminano composti di ammoniaca, ossido nitrico e derivati, i derivati proteici, le poliammidi, gli aminoacidi, le agglutinazioni coagulate e residue e cioè tutte le scorie che derivano dal metabolismo.

Liberarsi di queste scorie significa impedire all’organismo di intossicarsi con i propri prodotti di rifiuto.

(…)

Enteroclismi di caffè bollito vengono somministrati al paziente in base alle necessita, a intervalli di quattro ore durante il giorno.
Questi enteroclismi hanno la capacità di alleviare il dolore, disintossicare e migliorare le condizioni nutrizionali (vedi Capitolo dodicesimo).
Solo in casi eccezionali se ne consiglia la somministrazione anche durante la notte.

Gli enteroclismi di caffè svolgono un’azione calmante e lenitiva dei dolori infiammatori, quelli provocati dall’artrite, dal cancro e da altre patologie degenerative dolorose.
Un esperimento di controllo retrospettivo, condotto dal dottor Peter Lechner presso l’ospedale municipale di Graz in Austria, ha evidenziato la possibilità di ridurre notevolmente il dolore associato ai tumori somministrando una soluzione di caffè per via rettale.

Si ritiene, che gli enteroclismi di caffè, allevino il dolore causato da tutti i tipi di tumori perché stimolano la dialisi attraverso le parenti intestinali delle scorie prodotte dai tessuti tumorali come poliammine, composti azotati tossici e ammoiniaca.
E’ stato osservato, inoltre, che i pazienti ai quali vengono praticati enteroclismi di caffè e seguono gli altri principi della Terapia Gerson sono in grado di tollerare meglio i trattamenti aggressivi a base di agenti citotossici oggi consigliati da molti medici meno lungimiranti della scuola medica convenzionale.


Tratto da:
Libro Terapia Gerson
http://astrambientegiovani.files.wordpress.com/2011/06/la_terapia_gerson1.pdf

“Capire … significa trasformare quello che è"
Nomit
Inviato: 31/10/2015 5:59  Aggiornato: 31/10/2015 5:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ Czar

Citazione:
IN CHE MODO LE MUCCHE MOLTIPLICANO LE CALORIE CHE INGERISCONO SOTTO FORMA DI VEGETALI
Questa te la rubo.
Anche se qui è stato detto che vengono nutrite con gli scarti per cui non si perde nulla, cosa non vera perché mais, soia ed erba medica vengono coltivate apposta.

Oldboy
Inviato: 31/10/2015 8:10  Aggiornato: 31/10/2015 8:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: funky1

Oldboy: Ti sbagli: ho solo segnalato un dato di fatto.

Infosauro: Dato di fatto che non riguarda la discussione.

L'informazione non è per niente off-topic.
Abbiamo uno studio che ci dice che il consumo quotidiano di 50 grammi di una determinata tipologia di carne aumenta del 18% le probabilità di sviluppare un tumore al colon.

Quindi il consumo di questa tipologia di carne viene categorizzato come abitudine cancerogena. Fino a qui tutto liscio.
Andando più in là nell'analisi dei numeri, si capisce che quel 18% in più corrisponde al passaggio dal 6% di probabilità di incappare in quel tumore a un 7% e rotti.
Non suona esattamente come una condanna a morte, anche perché a morte siamo tutti condannati.

Ma dove l'intervento di Oldboy non è per niente off-topic è nel riportare che
il maggiore consumo di carne si ha nei Paesi in cui l'aspettativa di vita è maggiore.

Questo non significa (ma potrebbe) che il consumo di carne allunghi la vita.
Così come lo studio dell'OMS non significa (ma potrebbe) che il consumo di carne diminuisca l'aspettativa di vita.

Significa, sic et simpliciter, che aumenta la probabilità di sviluppare una determinata malattia.
A fronte dell'aumento di questa probabilità non sono contrapposti i benefici del consumo di carne.


Ché potrebbe benissimo essere che in media il consumo di carne aumenti l'aspettativa di vita di 5 anni e questo sarebbe sicuramente superiore come beneficio al 18% in più di probabilità di beccarsi un tumore al colon.

Il fatto è che il consumo di carne è affogato in mezzo ai tantissimi fattori che portano i Paesi dove il consumo è maggiore ad essere anche quelli in cui si vive di più e questo studio non trae alcuna conclusione a riguardo se non sotto uno specifico aspetto.
Non riconoscere questa informazione per quello che vale è puro convincimento personale = ideologia = il complesso di credenze, opinioni, rappresentazioni, valori che orientano un determinato gruppo sociale.



Ottimo intervento, funky1.
Era appunto questo il senso del mio ragionamento.

fefochip
Inviato: 31/10/2015 9:26  Aggiornato: 31/10/2015 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ P.K.89
Citazione:
A meno che tu non conosca Il fattore scatenante del cancro, a rigor di logica non vedo come tu possa escludere qualcosa a priori.


guarda il ragionamento andrebbe pure bene nel senso che non sapendo ....ma "apriori" te lo puoi risparmiare.
la mia è una presa di posizione in seguito a ragionamenti e studi durati ANNI.
quindi posso pensare tutte cazzate per carità ma "apriori" è un vocabolo usato a sproposito per enfatizzare e rendere illogico quello che invece è un pacato ragionamento.

il fallimento della chemio e l'impotenza della medicina di fronte al cancro è un dato di fatto che solo i piu ottusi non ammettono.
con essi non parlo , perche non ho niente da dire se non lo hanno capito da soli non sarà io a spiegarglielo , posso solo dire che sono vittime delle propaganda.
se non fai parte di essi possiamo dirci qualcosa.

l'idea stessa che la cellula "impazzisce" è un idea idiota e una spiegazione facilona che viene usata anche macroscopicamente tra persone quando uno non capisce l'altro :"è matto".

Citazione:
Potrebbe essere che sostanze tossiche, o sollecitazioni dell'organismo, che occupano o indeboliscono il sistema possano portare squilibri tali da non riuscire a regolare più l'equilibrio di sistema, o aprire il varco al proliferare di un parassita latente.


questo è quello che penso anche io e si sposa perfettamente con l'idea di simoncini che io sostengo anche ideologicamente da quando l'ho fatta mia dopo aver constatato di persona l'efficacia di questa idea usando una sostanza cosi banale come il bicarbonato.

SE simoncini ha ragione gli studi statistici che cercano di capire cosa favorisca il tumore partono tutti da un ideologia differente che quindi non tenendo in considerazione quell'idea inseriscono nei dati casi completamente sballati.
quindi si hanno statistiche che difficilmente possono avere un senso IN PARTICOLARE se stiamo parlando di un aumento di pochi punti percentuali.
dire che aumenta il rischio di cancro al colon del 6% in queste condizioni non è assolutamente significativo , detto in altre parole NON CONTA UN CAZZO.

se uno studio statistico riportasse un 80% allora avrebbe tutto un altro significato.

raccontato da simoncini stesso percentuali del genere vennero fuori da uno studio che gli commissionarono riguardante l'incidenza di cancro al colon di soldati.
simoncini concluse che quei soldati si sedevano sulle munizioni di uranio impoverito e avevano appunto un tale numero di cacro al colon da suscitare l'interesse anche militare della cosa.
le sue conclusioni non erano politicamente e militarmente accettabili e fu messo tutto a tacere.
ora: la causa del cancro al colon è l'uranio impoverito?
una correlazione con quelle percentuali è EVIDENTE non parliamo di uno striminzito 6%.
ma cosa succede? quali sono le relazioni di causa effetto? la medicina ufficiale direbbe che quell'uranio farebbe mutare le cellule e quindi le farebbe "impazzire" in pratica , simoncini dice invece una cosa piu semplice e logica: i tessuti vengono devastati e il parassita candida se ne approfitta subito.

concludendo io non scarto nulla APRIORI quindi se per cortesia puoi non usare questo vocabolo con me perche non c'è nulla di apriori, ci sono ragionamenti che possono essere sbagliati ma non sono prese di posizione perche mi sono svegliato con il culo scoperto la mattina

se APRIORI scartavo qualcosa non sarei mai arrivato ad ascoltare simoncini

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
infosauro
Inviato: 31/10/2015 11:37  Aggiornato: 31/10/2015 11:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ottimo intervento, funky1.
Era appunto questo il senso del mio ragionamento.

Vedi funky? Lo dice anche oldboy, siamo tutti d'accordo sulle premesse. La differenza è che si arriva a conclusioni diverse, lui continua a postare quella tabella come se significasse qualcosa, io dico che è OT.

Citazione:
[...]se uno studio statistico riportasse un 80% allora avrebbe tutto un altro significato.

raccontato da simoncini stesso percentuali del genere vennero fuori da uno studio che gli commissionarono riguardante l'incidenza di cancro al colon di soldati.
simoncini concluse che quei soldati si sedevano sulle munizioni di uranio impoverito e avevano appunto un tale numero di cacro al colon da suscitare l'interesse anche militare della cosa.[...]

Stai dicendo che i casi di cancro al colon nei soldati erano maggiori dell'80% che nel resto della popolazione?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
czar
Inviato: 31/10/2015 12:45  Aggiornato: 31/10/2015 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Complimenti Oldboy hai evitato accuratamente di rispondere alle domande che dimostravano che stavi sparando cazzate e che ti eri messo nell'angolo da solo, certificando che non erano tue opinioni motivate, che altrimenti avresti difeso ma solo cazzate sparate e da sostenere fino a quando ti era possibile per poi passare a quella successiva.

ti era stato chiesto di render conto delle tue affermazioni dove dici che

1 coltivare un campo uccide più animali di un allevamento per fini alimentari, quindi sostieni che una mucca, tra un orto e un macello, preferirebbe lavorare nel secondo.

2 che esistono studi che dimostrano che le vacche sono più efficienti delle piante nel trasformare le calorie.

ovviamente preferisci buttarla in caciara sulla tua tesi che la carne allunga la vita, pur riconoscendo, messo alle strette, che quella cartina che posti da giorni non dimostra una beneamata cippa ma........ è un dato di fatto.

La questione è : la carne è cancerognena ? Con la tua cartina dimostreresti che è vero in quanto sono gli stati con più tumori quelli che consumano più carne.

ecco qua, quasi sovrapponibile alla tua.
http://www.ilnutrizionista.eu/wp-content/uploads/2010/02/Immagine-0061.jpg

ma vuoi mandare in loop il discorso dicendo che comunque vivono di più.

ovviamente un aumento dell'incidenza del 6 % di un singolo tumore non può alterare di molto l'aspettativa di vita innalzata da centinaia di altri fattori positivi.
in altre parole se muoiono, mettiamo, 4 o 5 persone in più per milione per quel cancro ma in quel paese c'è un buon sistema sanitario, sicurezza sul lavoro e assenza di guerre il trend generale è positivo.

cosa cavolo c'entra questo ?

chiedi se in Germania se non mangiassero wustel arrivando all'iperbole che vivrebbero 120 anni (cosa che comunque succedeva agli Hunza che non mi risulta consumassero molta carne)........nessuno ha mai detto questo, solo non ci sarebbero quei 4-5 morti in più per milione e quindi la vita media varierebbe di qualche giorno, forse .

di cosa stiamo parlando ?

La dimostrazione che la correlazione è tra vari fattori ti è stata fatta notare più volte infatti non è per niente vero che esiste una correlazione cosi lineare tra la tua piantina e la vita media.

gli USA non hanno un aspettativa di vita così alta come la loro ricchezza farebbe pensare
ma consumano più carne di tutti.

La Mongolia consuma carne come Germania e Francia ma campano 65 anni

il Giappone è davanti a quasi tutti gli stati che hanno il doppio di consumo di carne.

la Norvegia consuma la metà della carne degli usa e gli stanno davanti come aspettativa di vita

e via dicendo.

ecco la piantina

https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita#/media/File:Life_Expectancy_2005-2010_UN_WPP_2006.PNG

comunque i primi tre posti spettano a Monaco Macao e Giappone.

quindi ?

cosa hai dimostrato ?

Ci devi ancora quelle risposte !

Non si può far passare per idioti i vegani per giorni portando argomenti inventati e poi ignorare anche le domande in merito.

questo vuol dire essere un BUFFONE, difendi le tue tesi se esistono !

czar
Inviato: 31/10/2015 12:53  Aggiornato: 31/10/2015 12:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ fefochip

Citazione:
quindi si hanno statistiche che difficilmente possono avere un senso IN PARTICOLARE se stiamo parlando di un aumento di pochi punti percentuali.
dire che aumenta il rischio di cancro al colon del 6% in queste condizioni non è assolutamente significativo , detto in altre parole NON CONTA UN CAZZO.


Sono assolutamente d'accordo su questo ma mi unisco a infosauro nel chiedere, esistevano relazioni tipo 80 % nelle tesi di Simonini ?

ma allargando anche il raggio, ci sono studi che mostrano queste evidenze su particolari sostanze tipo alcool e fumo o siamo sempre nell'ordine di pochi punti.

dico senza polemica solo per capire.

fefochip
Inviato: 31/10/2015 13:02  Aggiornato: 31/10/2015 13:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Stai dicendo che i casi di cancro al colon nei soldati erano maggiori dell'80% che nel resto della popolazione?


ho tirato li un numero per far capire cosa intendo.
quando simoncini mi ha parlato di questo episodio non ho memorizzato il numero esatto ma conta poco se sia il 50% o l'80% , erano percentuali drammaticamente differenti per quel gruppo di soldati coinvolti, se non mi ricordo male, nella guerra del golfo (infatti li si cominciò a parlare di uranio impoverito).

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 31/10/2015 13:13  Aggiornato: 31/10/2015 13:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
ma allargando anche il raggio, ci sono studi che mostrano queste evidenze su particolari sostanze tipo alcool e fumo o siamo sempre nell'ordine di pochi punti. dico senza polemica solo per capire.

infatti simoncini sostiene che il cancro ai polmoni causato da sigarette è una bufala.

io personalmente non lo ritengo, ma tant'è il suo pensiero è quello.

il suo pensiero rimane che se un comparto anatomico è infiammato e sofferente , questo può essere preso di mira dal parassita saprofita candida.

ora mi pare chiaro che se te sfonni de fumo è una cosa, se ti fumi una sigaretta al giorno (per quanto mi disgusta il solo pensiero) non ti fa una sega.
ma è pur vero che ci sono persone a cui le sigarette fanno ben poco , o si sono abituate o ne fumano sotto la soglia della loro tollerabilità...
questo spiega bene perche questa confusione con il concetto stesso di "rischio" che non è una certezza manco per niente.

stesso discorso vale per alcool.
c'è chi lo tollera bene e chi invece anche poco gli fa male.
da che dipende ? da un infinità di cose.
dire che sia la causa del cancro è una fesseria perche sono un infinità di cose , il punto è che debiliti l'organismo o piu in particolare un comparto anatomico particolare , che ne so il fegato tanto per rimanere in tema di alcool.

guarda caso però un bicchiere di vino al giorno è notorio che non solo non fa male ma sembra prevenire malattie cardiovascolari , per questo parlavo all'inizio di questo tread che è la dose a fare il veleno.

insomma paracelso non era proprio il primo coglioni arrivato no?

tornando a bomba al topic di questo tread la carne fa male?
tanta quanta ne consumano gli americani farebbe proprio pensare di si , da tanti studi .
anche poca fa male ? francamente a me pare di no.
la sua assenza fa male ? sembra di si altrimenti i vegani (tanto per dirne una) non dovrebbero integrare la loro dieta con cose francamente un po strane per renderla un po piu equilibrata in quanto a nutrienti.

tutta la pippa del capretto in braccio a gesu cristo la lascio a quelli su cui fa presa questa vomitevole propaganda

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 31/10/2015 13:15  Aggiornato: 31/10/2015 13:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Se ricordo bene questa non è la prima volta che fai ironia sui “clisteroni di caffè” e non è la prima volta che ti suggerisco di informarti meglio in merito al perché i clisteri di caffè sono utili.


se è per questo c'è gente pronta a giurare che bere il proprio piscio porta benefici incredibili e ci sono "recenti studi" che confermano questa cosa

per quanto mi riguarda spararsi in culo litri di caffè mi pare una fesseria con tutti gli studi che puoi citare e con la buona pace di gerson.

mia opinione personale per carità , poi ognuno faccia quel che vuole.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
czar
Inviato: 31/10/2015 13:34  Aggiornato: 31/10/2015 13:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ fefochip

Citazione:
la sua assenza fa male ? sembra di si altrimenti i vegani (tanto per dirne una) non dovrebbero integrare la loro dieta con cose francamente un po strane per renderla un po piu equilibrata in quanto a nutrienti.


scusa quali sono le cose strane, io ero rimasto alla sola integrazione di B12.

non mi risultava che la carne contenesse qualcosa che non si trova altrove.

fai una differenza vegetariani-vegani ?

nel senso che è l'assenza di derivati animali in toto a creare questo problema ?

Ripeto non ho mai trovato traccia di qualcosa che mancasse totalmente in alimentazioni vegetariane, almeno non ho competenze mediche per dirlo.

tutti i progetti che ho visto di autosufficienza alimentare comunque, includevano uova (pochi animali da cortile li alimenti davvero con gli scarti e con la lemna minor degli stgni di fitodepurazione) e piccoli impianti di acqua-cultura a spirulina e arnie di api, non so se queste cose da sole compensavano i problemi dei vegani.

LoneWolf58
Inviato: 31/10/2015 13:42  Aggiornato: 31/10/2015 13:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
czar
Inviato: 31/10/2015 13:45  Aggiornato: 31/10/2015 13:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
c'è chi lo tollera bene e chi invece anche poco gli fa male.
da che dipende ? da un infinità di cose.


anche io sono di questo avviso.

i miei nonni paterni avevano la stessa alimentazione, piatto preferito tortelli di patate al ragu. mangiavano molti insaccati e formaggi stagionati in condizioni che oggi neanche sarebbe immaginabile, poca verdura in foglia e molta carne.

Mio nonno è morto giovane con un sacco di sintomi tipici da consumo di carne con acidi urici molto elevati, colesterolo e tutte una serie di cose che facevano pensare alla sua dieta.

Mia nonna è centenaria .....



difficili da appurare queste relazioni

Decalagon
Inviato: 31/10/2015 14:43  Aggiornato: 31/10/2015 15:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy, ti ho chiesto di documentarmi questa affermazione

Citazione:
Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.


Almeno su questo punto sei in grado di fornire dei dati?

@fefochip i clisteri al caffè facevano ridere anche me prima di conoscere Arturo Villa. Poi ho smesso di ridere.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
czar
Inviato: 31/10/2015 18:13  Aggiornato: 31/10/2015 18:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@nomit

Citazione:
IN CHE MODO LE MUCCHE MOLTIPLICANO LE CALORIE CHE INGERISCONO SOTTO FORMA DI VEGETALI
Questa te la rubo.
Anche se qui è stato detto che vengono nutrite con gli scarti per cui non si perde nulla, cosa non vera perché mais, soia ed erba medica vengono coltivate apposta.


mi era sfuggito il tuo post.

rispetto alla fregnaccia degli scarti guarda qui

http://www.lg-italia.it/agriblog/114-superfici-raccolte-e-rese-medie-ad-ettaro-la-situazione-mondiale-attuale


ora sapendo che 176 milioni di ettari di mais per una resa di 5 ton ettaro, equivalgono a
880 milioni di tonnellate, è facile calcolare che ne toccano 146 quintali a testa

io non so te quante tortillas mangi ma io proprio non ci arrivo a 40 kg al giorno

Oldboy
Inviato: 31/10/2015 18:57  Aggiornato: 31/10/2015 19:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare

Autore: infosauro Inviato: 31/10/2015 11:37:51 Citazione:

Oldboy: Ottimo intervento, funky1.
Era appunto questo il senso del mio ragionamento.

Infosauro: Vedi funky? Lo dice anche oldboy, siamo tutti d'accordo sulle premesse. La differenza è che si arriva a conclusioni diverse, lui continua a postare quella tabella come se significasse qualcosa, io dico che è OT.



E' difficile non essere d'accordo sui dati di fatto nudi e crudi (come il carpaccio ).

Nei paesi in cui si mangia più carne si vive più a lungo e ci si ammala anche di più.
Questi sono i fatti, punto.

Da qui poi ognuno può giudicare, valutare, sostenere le tesi che vuole.

Se l'età media aumenta così tanto, è logico che aumenti anche l'incidenza di malattie che colpiscono molto più gli adulti e gli anziani.
Come dice l'utente funky1:

Ché potrebbe benissimo essere che in media il consumo di carne aumenti l'aspettativa di vita di 5 anni e questo sarebbe sicuramente superiore come beneficio al 18% in più di probabilità di beccarsi un tumore al colon.

Un'umanità vegana starebbe meglio?... Nessuno può onestamente dirlo con certezza.
Ognuno può fare una previsione in base alla propria "forma mentis".

Ma con certezza (quasi) assoluta possiamo dire che non accadrà mai.
I vegetariani-vegani sono una piccola minoranza, presente più che altro nei paesi più ricchi.

E nessun indizio ci fa pensare che possano mai diventare maggioranza assoluta su scala mondiale.
Anzi, tutto fa pensare il contrario.

Antdbnkrs
Inviato: 31/10/2015 19:17  Aggiornato: 31/10/2015 19:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
E' sbagliato dire che chi mangia la carne "vive 80 anni" perche' chi ora ha 80 anni, non ha mai mangiato 145 kg/anno di carne. Fino a meta' della sua vita (1975) ne ha mangiati al massimo 50 e da giovane (1955) al massimo 25.
Inoltre la carne di una volta era sicuramente migliore.

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/10/23/cosa-non-mangiavano-gli-italiani-una-volta/

edit: chi ha allargato il 3d?


Decalagon
Inviato: 31/10/2015 19:18  Aggiornato: 31/10/2015 19:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy, ti ho chiesto di documentarmi questa affermazione

Citazione:
Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.


Almeno su questo punto sei in grado di fornire dei dati?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 31/10/2015 19:33  Aggiornato: 31/10/2015 19:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 31/10/2015 19:18:45 @OldBoy, ti ho chiesto di documentarmi questa affermazione Citazione: Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento. Almeno su questo punto sei in grado di fornire dei dati?


Ah, ti sei calmata?... Hai finito di fare i capricci perché un cattivone antipatico ha osato contraddirti?

Farai meglio ad abituarti, perché là fuori, nel mondo dei grandi, ben pochi ti daranno ragione.
(O lo faranno per tagliare corto. Tipo: "Sì, sì, hai ragione, go vegan. Adesso cambiamo argomento, ok?" )

Comunque sono stati fatti degli studi sulla quantità di animali uccisi dall'agricoltura. Appena trovo il link lo scrivo.
Ma basta conoscere un po' la campagna (al contrario di moltissimi vegani, che ne hanno un'immagine bambinesca, ingenua e disneyana.)

I campi non sono deserti privi di vita: sono abitati da moltissimi animali.
Topi, ratti, talpe, bisce, serpenti (dipende dalle zone geografiche), rane, rospi, lumache, farfalle e un'infinità di altri insetti.

Guarda com'è "cruelty free" l'agricoltura, quella reale:
https://it-it.facebook.com/LeVociDegliIgnoranti/posts/668950153236834


Dimmi sinceramente se credi che a quelle colossali macchine agricole possano sopravvivere molti roditori, anfibi, rettili, vermi, insetti...

Decalagon
Inviato: 31/10/2015 19:36  Aggiornato: 31/10/2015 19:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ti ho chiesto di documentarmi questa affermazione:

Citazione:
Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.


Forza, dati alla mano.

Non mi basta "conoscere un po' la campagna".

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 31/10/2015 19:48  Aggiornato: 31/10/2015 19:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Antdbnkrs Inviato: 31/10/2015 19:17:10

E' sbagliato dire che chi mangia la carne "vive 80 anni" perche' chi ora ha 80 anni, non ha mai mangiato 145 kg/anno di carne. Fino a meta' della sua vita (1975) ne ha mangiati al massimo 50 e da giovane (1955) al massimo 25. Inoltre la carne di una volta era sicuramente migliore.


1) La carne di una volta era "sicuramente" migliore?...
Sì, certo: senza controlli sanitari, senza disciplinari di produzione, senza date di scadenza...

"Sicuramente", come no... beato te che hai tutte queste certezze...

2) In alcune regioni del mondo si è sempre mangiata molta carne: Europa centrale e settentrionale, Argentina, Sardegna interna, Italia del Nord, ecc.

In altre invece no: specie nell'Europa mediterranea.
In Germania i wurstel sono sempre stati consumati senza economia. (Come la birra, peraltro, e anche l'alcol è nel famoso "gruppo 1" dell'OMS.)

Nella Sardegna interna ha sempre dominato la carne della pastorizia, insieme ai latticini.
E mi risulta che si tratti di una delle regioni più longeve.

In Emilia si uccideva il maiale in inverno (cattivoni! ) e poi se ne mangiavano i prodotti tutto l'anno.

Oldboy
Inviato: 31/10/2015 20:12  Aggiornato: 31/10/2015 20:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare

Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.

Forza, dati alla mano. Non mi basta "conoscere un po' la campagna".



No, certo... conoscere ciò di cui stiamo parlando - magari da vicino, e non sui siti vegani - non serve.

Tu non ti fidi se non dei numeri, validati dal più rigoroso metodo scientifico!
L'avevo capito subito, come no.
Le matte risate...

Per questo, secondo te le personalissime opinioni del mitico dottor Gerson sono una pietra miliare nella storia del pensiero umano.

Per questo Gerson, detto anche il profeta dei contorni (e dei clisteri), stramerita tutta l'attenzione di cui siamo capaci.
Quell'uomo aveva capito tutto, della vita... e in quel caso non sei più tanto rigorosa, nel chiedere "i dati"...

E non importa se il soggetto è passato a miglior vita a 78 anni, pace all'anima sua (e questo lo dico senza ironia).

Una vita passata a mangiare solo i contorni, e a introdurre caffé dall'orifizio sbagliato, non l'ha reso particolarmente longevo. O no?

Oggi si vive in media più di lui, senza assurde privazioni alimentari.
(E bevendo il caffé dalla tazzina. Ma i gusti sono gusti, non discuto.)

Decalagon
Inviato: 31/10/2015 20:15  Aggiornato: 31/10/2015 20:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Non ho ancora visto nessun dato riguardo questa tua affermazione, OldBoy:

Citazione:
Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.


Devo dedurre che te lo sei inventato?

Citazione:
Tu non ti fidi se non dei numeri


Ma come scusa, non eri tu il fan dei numeri? Quello che citava continuamente i paesi in cui si vive di più e il consumo di carne? Adesso i numeri non contano più niente.

Strano.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 31/10/2015 20:16  Aggiornato: 31/10/2015 20:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy

parlo di chi mangiava i propri animali

Oldboy
Inviato: 31/10/2015 20:32  Aggiornato: 31/10/2015 20:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 31/10/2015 20:15:01 Non ho ancora visto nessun dato riguardo questa tua affermazione, OldBoy:

Citazione: Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.

Devo dedurre che te lo sei inventato?



Sarebbe una deduzione stupida e offensiva, ai limiti del querelabile.

Decalagon
Inviato: 31/10/2015 20:33  Aggiornato: 31/10/2015 20:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Allora, questi dati?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 31/10/2015 20:42  Aggiornato: 31/10/2015 20:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Antdbnkrs Inviato: 31/10/2015 20:16:39 @oldboy parlo di chi mangiava i propri animali


Va bene, ma in tante regioni del mondo si mangiava tanta carne, e tanto burro, e tanto lardo, anche secoli fa.

E non credo che i wurstel prodotti allora fossero più sani e sicuri di quelli di oggi. Anzi.
Niente date di scadenza, niente controlli sanitari, niente disciplinari di produzione, ecc...

Inoltre il consumo di alcolici era forse anche superiore a quello attuale.
Direi anche senza forse, visto che ad esempio nel Medio Evo e nell'età Moderna di solito non si beveva acqua, ma vino o birra in tutte le occasioni.

E anche prima del 1975, in quasi tutti i cortili delle campagne c'erano galline, faraone, oche, ecc.

Oldboy
Inviato: 31/10/2015 20:51  Aggiornato: 1/11/2015 5:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 31/10/2015 20:15:01

Ma come scusa, non eri tu il fan dei numeri?


Ti scuso ma hai capito male: io non sono il fan dei "numeri".

Cerco nel mio piccolo di essere un fan del buon senso, della ragione e del pensiero adulto.
Per questo mi fa sorridere la predicazione dei vegani.

Mi fa sorridere finché non diventa arrogante, presuntosa e violenta. (E succede, lo sappiamo benissimo.)
A quel punto non sorrido più, e mi preoccupo. E mi indigno pure, guarda un po'.

Ma al contrario dei vegani non mi impiccio di come vivono gli altri bipedi umani.
Se uno vuole convertirsi... al Gersonismo, liberissimo!
Auguri. Non sono affari miei.

czar
Inviato: 31/10/2015 21:13  Aggiornato: 31/10/2015 21:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ah, ti sei calmata?... Hai finito di fare i capricci perché un cattivone antipatico ha osato contraddirti?


non stai contraddicendo nessuno, per farlo si devono avere idee diverse, la tua idea è solo che vuoi rompere il cazzo a chi è vegano. punto .

questo si chiama attaccare, come alle elementari, il secchione lo si picchia non perchè si hanno idee diverse ma proprio perchè non se ne hanno di proprie e quindi solo la prevaricazione e l'aggressività sopperiscono alla mancanza di intelletto.
Un contraddittorio è cosa che prevede dignità e quello che fai non la possiede.

se avevi delle idee le avresti difese, invece eviti anche di rispondere ai post facendo finta proprio di non vederli appena ti accorgi che quella che spacci come tua idea è solamente una cazzata enorme e quindi sposti la difesa su un altro fronte.

Calvero ti aveva chiesto di dimostrare che i vegani sono una setta e subito hai fatto finta che non esisteste perchè non sei in grado di argomentare.

io ti ho chiesto quali studi dimostrano che mangiare cereali è svantaggioso rispetto a darli ad un mucca per poi mangiare la mucca e da allora è come se non esistessi.

decalagan ti ha chiesto di dimostrare che i campi coltivati uccidono più bestie dei macelli e ti esci con queste offesuccie e mezzucci.

Citazione:
Ma basta conoscere un po' la campagna (al contrario di moltissimi vegani, che ne hanno un'immagine bambinesca, ingenua e disneyana.)


qui di bambini ne vedo uno solo.

Citazione:
Topi, ratti, talpe, bisce, serpenti (dipende dalle zone geografiche), rane, rospi, lumache, farfalle e un'infinità di altri insetti.


a che bell'argomento !

dato che occorrono molti meno ettari per sfamare la popolazione mondiale a verdure e cereali e non si devono uccidere le mucche comunque il bilancio pende sempre dalla parte dei campi.

ma certo ovviamente te contesti il dato di partenza, per te le mucche producono il grasso per fotosintesi e quindi puoi sostenere la tesi di cui sopra.......per allevare una mucca la metti in un recinto, al sole lei ingrassa e poi la mangiamo.......e nessuna lumachetta muore. BUFFONE.

ripetiamo le domande come faceva Repubblica con berlusconi.

1 Puoi dimostrare che i vegani sono una setta ?

2 Puoi dimostrare che una mucca è più efficiente nel produrre kcal di, ad esempio, una pianta di mais o riso o colza ?

3 Puoi dimostrare che un campo coltivato uccide più animali di un allevamento di animali da carne?

Continua a far finta di niente tanto le domande stanno lì


Citazione:
Farai meglio ad abituarti, perché là fuori, nel mondo dei grandi, ben pochi ti daranno ragione.


non so li fuori, certo che qui la ragione non te la danno in tanti.

infosauro
Inviato: 31/10/2015 21:14  Aggiornato: 31/10/2015 21:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]In Emilia si uccideva il maiale in inverno (cattivoni! ) e poi se ne mangiavano i prodotti tutto l'anno.

Sì e probabilmente era la sola carne che si mangiava durante quell'anno insieme a qualche pollo.
Citazione:
Sarebbe una deduzione stupida e offensiva, ai limiti del querelabile.

Fammi capire: tu vuoi andare da un giudice a dirgli che il perfido Decalagon sta deducendo che tu ti sia inventato i numeri perché ancora non li hai portati?
Citazione:
Va bene, ma in tante regioni del mondo si mangiava tanta carne, e tanto burro, e tanto lardo, anche secoli fa.

E non credo che i wurstel prodotti allora fossero più sani e sicuri di quelli di oggi. Anzi.
Niente date di scadenza, niente controlli sanitari, niente disciplinari di produzione, ecc...

Inoltre il consumo di alcolici era forse anche superiore a quello attuale.
Direi anche senza forse, visto che ad esempio nel Medio Evo e nell'età Moderna di solito non si beveva acqua, ma vino o birra in tutte le occasioni.

E anche prima del 1975, in quasi tutti i cortili delle campagne c'erano galline, faraone, oche, ecc.

A quanto pare nel Medio Evo era tutta vita.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Nomit
Inviato: 31/10/2015 21:17  Aggiornato: 31/10/2015 21:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
L'agricoltura ucciderà anche più dell'allevamento, ma l'agricoltura serve principalmente proprio a sostenere l'allevamento. Niente allevamento = molta meno agricoltura

czar
Inviato: 31/10/2015 21:21  Aggiornato: 31/10/2015 21:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Va bene, ma in tante regioni del mondo si mangiava tanta carne, e tanto burro, e tanto lardo, anche secoli fa.


No, guarda il grafico postato da antidebunkers.

prima del 900 era quasi inesistente e basta leggere la letteratura dell'epoca per rendersene conto.

Decalagon
Inviato: 31/10/2015 21:24  Aggiornato: 31/10/2015 21:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Nomit: Citazione:
L'agricoltura ucciderà anche più dell'allevamento


No nomit, non hai capito, questa è solo una sparata di OldBoy, la quale gli serve solo come cartuccia da usare contro il nemico "vegano".

Non lo vedi come si agita quando gli chiedo di farmi vedere i dati?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
czar
Inviato: 31/10/2015 21:25  Aggiornato: 31/10/2015 21:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Sarebbe una deduzione stupida e offensiva, ai limiti del querelabile.

Fammi capire: tu vuoi andare da un giudice a dirgli che il perfido Decalagon sta deducendo che tu ti sia inventato i numeri perché ancora non li hai portati


Beh può sempre convincere il giudice con la storia dei wustel e dei tedeschi che campano a lungo.

Nomit
Inviato: 31/10/2015 21:32  Aggiornato: 31/10/2015 21:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Sì Decalagon, ma è uguale, anche se fosse vero che per ogni piatto di vegetali è morto più di un animale, per produrre un piatto di carne devi comunque coltivare una quantità di vegetali molto maggiore e quindi moltiplichi anche queste morti collaterali.
In effetti c'è un australiano che ha pubblicato una stima di quanti animali uccide l'agricoltura, una stima, non dei dati. Ma questo tipo ha scordato di includere gli animali uccisi dall'agricoltura destinata al bestiame.

Che poi la morte dell'animale è solo un aspetto del problema, per me neanche il peggiore.

Decalagon
Inviato: 31/10/2015 21:37  Aggiornato: 31/10/2015 21:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Sì Decalagon, ma è uguale, anche se fosse vero che per ogni piatto di vegetali è morto più di un animale, per produrre un piatto di carne devi comunque coltivare una quantità di vegetali molto maggiore e quindi moltiplichi anche queste morti collaterali.


Ma sì, ci saremmo arrivati dopo a queste conclusioni. Volevo vedere prima che dati avrebbe snocciolato, che ero curioso

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 1/11/2015 4:52  Aggiornato: 1/11/2015 5:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
In effetti c'è un australiano che ha pubblicato una stima di quanti animali uccide l'agricoltura, una stima, non dei dati. Ma questo tipo ha scordato di includere gli animali uccisi dall'agricoltura destinata al bestiame.


Oh, vedi che ricordavo bene?...

Potresti indicarci un link su quella ricerca?
Ormai sono due giorni che ne parliamo!...
Ho cercato un po' su google ma finora non sono riuscito a trovarla.

Oldboy
Inviato: 1/11/2015 5:07  Aggiornato: 1/11/2015 5:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Jo1983

Detto questo, sembra che ad oggi l'unico modo per farsi venire un cancro sia l'alimentazione. Ma ci dimentichiamo delle onde elettromagnetiche, dell'inquinamento etc etc...

Ho sempre pensato che il veganismo sia una nuova forma di religione.



E hai sempre pensato bene. (Questo messaggio mi era sfuggito.)

Il guaio è che questa nuova religione settaria non è solo irrazionale, ma anche molto intollerante.
Finché è sostenuta da un'infima minoranza, comunque, può fare relativamente pochi danni.

E quasi sicuramente lo rimarrà.

Nomit
Inviato: 1/11/2015 9:01  Aggiornato: 1/11/2015 9:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Oldboy

Citazione:
Oh, vedi che ricordavo bene?...

Potresti indicarci un link su quella ricerca?
Ormai sono due giorni che ne parliamo!...
Ho cercato un po' su google ma finora non sono riuscito a trovarla
Neanche se mi paghi
La ritengo una vaccata e abbiamo già spiegato il perché.

Oldboy
Inviato: 1/11/2015 9:05  Aggiornato: 1/11/2015 9:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Lascia decidere a ognuno se è una vaccata oppure no.

Vuoi decidere tu per tutti?
Io ragiono sempre con la mia testa. E credo che anche molti altri siano abituati così.

Se conosci questa benedetta ricerca, ma non vuoi indicarcela, stai praticando una sorta di censura.

Capito, Decalagon? La ricerca sugli animali uccisi dall'agricoltura esiste.
Se vuoi saperne di più, a questo punto, chiedi a Nomit.

Nomit
Inviato: 1/11/2015 9:36  Aggiornato: 1/11/2015 10:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ma dei miei post hai letto solo quelli che parlano di quella stima o anche quelli sulle quantità di mais, soia ed erba medica coltivati apposta per il bestiame?
E se sì, hai qualcosa da ridire a riguardo?
Che ne dici delle destinazioni d'uso di queste varietà di mais Monsanto, per cinque delle quali figurano solo i simboli con mucca e maiale? http://www.monsanto.it/_pdfs/catalogo-dekalb-2015.pdf

-

EDIT - Naturalmente anche gli altri hanno detto praticamente le stesse cose, mi riferivo ad un dato preciso che avevo postato preso da un libro di agraria.

Decalagon
Inviato: 1/11/2015 9:41  Aggiornato: 1/11/2015 9:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Oldboy: Citazione:
Ho cercato un po' su google ma finora non sono riuscito a trovarla.




Tranquillo che io aspetto eh. Cerca pure con calma.

Citazione:
Se vuoi saperne di più, a questo punto, chiedi a Nomit.


Ti piace la vita comoda eh?

No invece lo chiedo a te, perchè sei tu che hai tirato fuori la balla secondo la quale l'agricultura uccide più animali dell'allevamento

Forza. Un po' di dati adesso.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
infosauro
Inviato: 1/11/2015 9:51  Aggiornato: 1/11/2015 9:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Se conosci questa benedetta ricerca, ma non vuoi indicarcela, stai praticando una sorta di censura.[...]

Ne dubito. Se la maggior parte dell'agricoltura è finalizzata agli allevamenti, va da se che buona parte degli animali uccisi dall'agricoltura viene uccisa a causa degli allevamenti. Dunque postare quella fantomatica ricerca risulta inutile ai fini del dibattito (anzi potrebbe, in ultima analisi, favorire la parte che tu osteggi tanto); un po' come quell'altro dato di fatto di cui ti piace tanto parlare.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Oldboy
Inviato: 1/11/2015 9:55  Aggiornato: 1/11/2015 10:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@Nomit
Ho letto anche gli altri tuoi post, però a questo punto devo prendere atto che non vuoi comunicare un'informazione importante agli altri utenti.

Tu la giudichi una vaccata, la ricerca sugli animali uccisi dall'agricoltura.
Ma vuoi decidere tu per tutti?...

Comunque, il tema che proponi mi sembra piuttosto tecnico.
Faccio solo tre osservazioni.

1) I bovini consumano più acqua e in generale più risorse, rispetto agli altri animali da allevamento.

Suini, ovini, conigli e pollame consumano molto meno.
(Inoltre i loro... gas sono molto più contenuti, per quanto riguarda l'effetto serra ecc.)

Quindi non vale fare i calcoli sempre e solo sui bovini, quando si parla di "sostenibiltà".


2) Tuttavia è assurda e bambinesca l'idea vegana di abolire gli allevamenti, compresi quelli bovini, per poi nutrire un pianeta vegano.

Perché non potrà mai esistere l'agricoltura senza l'allevamento, che le fornisce il fertilizzante.
(E non mi riferisco solo al letame.
Come sai, c'è tutto un lungo elenco di sottoprodotti dell'allevamento che servono per fertillizzzare i terreni.)


3) Abolire gli allevamenti è un'idea impraticabile, oltre che puerile e insensata.

Dove li mettiamo i milioni di capi, una volta... liberati dall'oppressore umano?

Li sopprimiamo? Li liberiamo in giro per le campagne d'Italia e d'Europa?
Lo Stato dovrà assumere migliaia di persone per accudire questo bestiame?
E dovrà anche assumersi le spese del mangime e della luce elettrica per le stalle?...

Vedi che l'ideologia vegana è fondata su idee assurde che non si potranno mai realizzare nel mondo reale?

Nomit
Inviato: 1/11/2015 10:19  Aggiornato: 1/11/2015 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Suini, ovini, conigli e pollame consumano molto meno.
(Inoltre i loro... gas sono molto più contenuti, per quanto riguarda l'effetto serra ecc.)

Quindi non vale fare i calcoli sempre e solo sui bovini, quando si parla di "sostenibiltà"
Ma non meno dell'alimentazione vegetale diretta, come dicevi all'inizio.

Citazione:
Perché non potrà mai esistere l'agricoltura senza l'allevamento, che le fornisce il fertilizzante.
(E non mi riferisco solo al letame.
Come sai, c'è tutto un lungo elenco di sottoprodotti dell'allevamento che servono per fertillizzzare i terreni.)
E' l'agricoltura che fornisce i sottoprodotti dell'allevamento! Tutto viene dal terreno.

E' anche vero che il letame ha delle proprietà che vanno aldilà della semplice quantità di nutrienti che contiene, ma essendo la maggior parte dei campi destinata proprio al bestiame... questa frase è troppo complessa, hai capito cosa voglio dire.

Antdbnkrs
Inviato: 1/11/2015 10:31  Aggiornato: 1/11/2015 10:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@oldboy

Un vitello mangia 18 kg di vegetali all'anno per per crescere di 1kg
Un bue/mucca 15
Un agnello 33
Un maiale 6

Tutto cibo che i carnivori tolgono a noi poveri vegani

http://eco-sphera.blogspot.it/2012/09/limpatto-degli-allevamenti-intensivi.html


Decalagon
Inviato: 1/11/2015 10:37  Aggiornato: 1/11/2015 10:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
I bovini consumano più acqua e in generale più risorse, rispetto agli altri animali da allevamento.

Suini, ovini, conigli e pollame consumano molto meno.


E i vegetali ne consumano ancora meno dei bovini e degli altri animali. Pensa un po'.

Questo non lo dici mica.

Citazione:
non potrà mai esistere l'agricoltura senza l'allevamento, che le fornisce il fertilizzante.


Perché, l'unica fonte di fertilizzanti sono le deiezioni degli animali di allevamento?

Link con fonti e dati. Pls.

Citazione:
Dove li mettiamo i milioni di capi, una volta... liberati dall'oppressore umano?


Prima di tutto dovresti dire che se i capi sono una quantità così spropositata è perché, in questo tipo di industria, gli animali vengono forzati a riprodursi per mantenere numeri sempre costanti in modo tale da poter rispondere alle richieste dei fornitori che richiedono tot quintali di carne l'anno. Se dovesse presentarsi un calo della richiesta, ovviamente questo si tradurrà con un calo della produzione e quindi il numero degli animali forzati a nascere sarà sempre minore.
Se un giorno la richiesta si dovesse abbassare fino ad arrivare a zero, o ad un numero talmente basso da non rendere più proficuo disboscare l'Amazzonia per farci grandi allevamenti di bestiame, stai pur tranquillo che un posto per degli animali abbandonati o bisognosi si trova sempre, come per i milioni di animali randagi in giro per il mondo, come gatti o cani, che quotidianamente vengono accolti da volontari e persone civili che lavorano duro per trovar loro una casa

Quindi come vedi questa non è "l'ideologia vegana", ma l'ideologia pregiudizievole e forzata di OldBoy usata per screditare il nemico "vegano", e se è così assurda un motivo c'è.

Comunque, per evitare che te lo dimentichi, sto ancora aspettando i dati relativi a quest'altra tua affermazione:

Citazione:
Nel mondo reale, coltivare i campi uccide più animali dell'allevamento.


Io aspetto eh.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 1/11/2015 10:53  Aggiornato: 1/11/2015 10:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare

Antdbnkrs
Inviato: 1/11/2015 11:20  Aggiornato: 1/11/2015 11:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare

Slobbysta
Inviato: 1/11/2015 11:32  Aggiornato: 1/11/2015 11:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Quanti litri di acqua servono per lo sciacquone? Chi crede che non ci sia più acqua mi dica almeno dov'è andata....?

Slobbysta

Sertes
Inviato: 1/11/2015 11:49  Aggiornato: 1/11/2015 11:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Slobbysta ha scritto:
Quanti litri di acqua servono per lo sciacquone? Chi crede che non ci sia più acqua mi dica almeno dov'è andata....?

Slobbysta


Circa 20 litri, ma il punto è un altro: puoi farne a meno di tirare lo sciaquone? No.

Di mangiar carne puoi farne a meno.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Antdbnkrs
Inviato: 1/11/2015 11:57  Aggiornato: 1/11/2015 11:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Consumo annuo litri acqua WC per ogni abitante


Nomit
Inviato: 1/11/2015 13:06  Aggiornato: 1/11/2015 13:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
E' arrivato il momento della comploprofezia, perché è troppo facile fare i complottisti a cose già avvenute



L'OMS infama carni rosse e conservate e subito si comincia timidamente a spingere per il consumo di insetti.
Quindi prevedo per i prossimi anni una sempre crescente spinta all'alimentazione insettivora, accompagnata da un certo allarmismo verso la dieta vegetariana particolarmente riguardo alle proteine, seguiti da una moderata riabilitazione di carni rossse e conservate.

mirco
Inviato: 1/11/2015 13:18  Aggiornato: 1/11/2015 22:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Non rinuncerò mai ad un buon filetto al sangue oppure una buona fiorentina
Per chi viaggia consiglio di uscire al casello di Barberino direzione Bologna e subito dopo sulla destra c' è una trattoria casalinga dove si possono mangiare buone e belle costate ai ferri o Fiorentine.
Al sangue naturalmente e rigorosamente cotte alla brace.
Prezzi nella media ed ottima cucina toscana.
Sui vegani non mi pronuncio....potrebbero unirsi ai polli per cibarsi del mangime o unirsi alle pecore per brucare pascoli e prati e non mi darebbero fastidio.
Ho il sospetto che il 90 % dei vegani "dichiarati" di nascosto mangino qualche fetta di prosciutto. Male che vada potrebbero sempre mangiare quello che si ritrovano davanti agli occhi..

FrancescaR
Inviato: 1/11/2015 13:33  Aggiornato: 1/11/2015 13:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Gerson: la carne è da evitare
<><><><><>


Prevedo per i prossimi anni, accanto alla soppressata di cavallette e
al ragù di cimici, anche una rivisitazione del soylent verde.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Antdbnkrs
Inviato: 1/11/2015 13:34  Aggiornato: 1/11/2015 13:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
L'OMS infama carni rosse e conservate e subito si comincia timidamente a spingere per il consumo di insetti.

Gli insetti sono un vostro problema
Noi continueremo allegramente a mangiare proteine vegetali

Decalagon
Inviato: 1/11/2015 14:02  Aggiornato: 1/11/2015 14:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@mirco Citazione:
Non rinuncerò mai ad un buon filetto al sangue o ad una fiorentina



«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
infosauro
Inviato: 1/11/2015 15:09  Aggiornato: 1/11/2015 15:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
@Nomit
Ho letto anche gli altri tuoi post, però a questo punto devo prendere atto che non vuoi comunicare un'informazione importante agli altri utenti.[...]

Non è importante proprio per niente. Supponiamo che gli animali uccisi nell'agricoltura siano più di quelli negli allevamenti in rapporto di 100 a 1:
animali uccisi nei campi = 100
animali uccisi nei macelli = 1
Se la maggior parte dei campi è coltivata per gli allevamenti questo significa che dei 100 che vengono uccisi nei campi almeno 51 muoiono per gli allevamenti:
animali uccisi a causa dell'allevamento = 51+1 = 52
animali uccisi a causa dell'agricoltura = 49

Problema da svolgere a casa senza l'aiuto dei genitori :
numero campi coltivati per uomini = 499
numero campi coltivati per animali = 501
numero campi coltivati totali = 1000
numero animali uccisi per campo = K
numero animali uccisi per macello = K/100
numero animali uccisi in totale dalla società onnivora = 1000*K+K/100
numero animali uccisi in totale dalla società vegetariana = ?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
lanzo
Inviato: 1/11/2015 16:20  Aggiornato: 1/11/2015 16:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ P.K. 89 del 30/10
Ingenuamente ti sei dato la zappa sui piedi: Copio e incollo:
"Magari incide oltre al mangiar carne anche la medicina, le condizioni igieniche, i fattori di rischio sul lavoro e altro...
Conclusione mia, quindi e' proprio nei paesi carnivori dove la medicina e le condizioni igieniche sono ottimali che l'aspettativa di vita e' superiore, per non parlare delle condizioni di lavoro, Vai in India, dove sono quasitutti vegetariani vedrai che belle condizioni igieniche trovi, il 75% della popolazione caga per strada, operai che muoiono come mosche, per mancanza delle minime condizioni di sicurezza. Meglio, sono tanti e c'e' la fila per prendere il posto del morto sfracellato. Ma che stai a di' -

Nomit
Inviato: 1/11/2015 16:30  Aggiornato: 1/11/2015 16:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Tralaltro una società insettivora vorrà dire muostruosi capannoni brulicanti di insetti di razze sempre grandi. E io dovrei vivere 150 anni per assistere a questa roba? Corro subito a papparmi una succulenta bistecca di chianina al sangue alta due dita insieme a Mirco.

Bella striscia, Decalagon.

Decalagon
Inviato: 1/11/2015 20:49  Aggiornato: 1/11/2015 20:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ma Oldboy? Sparito?

Dai caro che devi portarmi le documentazioni relative a queste tue affermazioni:

1) "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento"
2) "senza l'allevamento non esisterebbe l'agricoltura perchè gli animali fanno il concime" (come se di concimi non ne esistessero altri).

Sei rimasto per giorni a menarla continuamente con le tue statistiche riguardo ai paesi dove si vive di più. . Eora basta?
Dai ben, forza.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
czar
Inviato: 1/11/2015 23:06  Aggiornato: 1/11/2015 23:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Suini, ovini, conigli e pollame consumano molto meno.
(Inoltre i loro... gas sono molto più contenuti, per quanto riguarda l'effetto serra ecc.)

Quindi non vale fare i calcoli sempre e solo sui bovini, quando si parla di "sostenibiltà"


Si passa da un rapporto 1 a 4 per gli animali da cortile a 1 a 30 per i bovini, rispetto ai vegetali, sempre negativo quindi rimane.

Citazione:
2) Tuttavia è assurda e bambinesca l'idea vegana di abolire gli allevamenti, compresi quelli bovini, per poi nutrire un pianeta vegano.


Comunque i fertilizzanti hanno nomi come: urea ( prodotto di sintesi), solfato ammonico, nitrato ammonico, nitrato di calcio
e calciocianamide..... Indovina non sono cacca.

Il problema torna ad essere che, visto che ti servano 5000 kg di mais per fare un vitello questo non caga abbastanza da concimare il terreno corrispondente più quello per riso, insalata e pomodori..... È termodinamica!

Domandina...hai mai visto un film di fantascienza con le serre sulle astronavi? Mai visto mucche?


Citazione:
 Li liberiamo in giro per le campagne d'Italia e d'Europa?
Lo Stato dovrà assumere migliaia di persone per accudire questo bestiame?


Ecco un altra iperbole idiota.
Semplicemente diminuirà il consumo gradualmente di pari passo con il decrescere della produttività.

Non ci saranno mandria impazzite fermate dall esercito per le strade di Roma in fiamme.



czar
Inviato: 1/11/2015 23:08  Aggiornato: 1/11/2015 23:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Ma Oldboy? Sparito?


Dopo tutto il fertilizzante di cui si é coperto.....

Oldboy
Inviato: 2/11/2015 5:41  Aggiornato: 2/11/2015 5:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: mirco Inviato: 1/11/2015 13:18:38

Non rinuncerò mai ad un buon filetto al sangue oppure una buona fiorentina
Per chi viaggia consiglio di uscire al casello di Barberino direzione Bologna e subito dopo sulla destra c' è una trattoria casalinga dove si possono mangiare buone e belle costate ai ferri o Fiorentine.
Al sangue naturalmente e rigorosamente cotte alla brace. Prezzi nella media ed ottima cucina toscana.

Sui vegani non mi pronuncio....potrebbero unirsi ai polli per cibarsi del mangime o unirsi alle pecore per brucare pascoli e prati e non mi darebbero fastidio. Ho il sospetto che il 90 % dei vegani "dichiarati" di nascosto mangino qualche fetta di prosciutto. Male che vada potrebbero sempre mangiare quello che si ritrovano davanti agli occhi..



Bravissimo!...
D'altronde perché secondo te vengono messi in vendita "hamburger vegani", "mortadella vegana", "salame vegano", ecc.?

Perché si tenta penosamente di imitare la roba buona (buona davvero), che in realtà fa gola anche a molti vegani...

Sì, i vegani dicono che i cibi carnei sono un'orrore indicibile, ripugnante origine di ogni male, e via sproloquiando...
Però poi i loro cibi spesso e volentieri sono una triste imitazione di quello che mangia il 99,9% della popolazione terrestre...

Viceversa, hai mai visto in vendita una "tortina di tofu di carne"?...
Ovviamente no.
Chi mai la comprerebbe?

Antdbnkrs
Inviato: 2/11/2015 8:34  Aggiornato: 2/11/2015 9:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Perché si tenta penosamente di imitare la roba buona (buona davvero), che in realtà fa gola anche a molti vegani..

1) Devi ancora rispondere a chi ti ha fatto una domanda PRECISA.

2) La maggior parte dei vegani non mangia quella robaccia che tu hai elencato. I veri vegani mangiano la verdura comprata nei vari mercati ortofrutticoli, i supermercati con i prodotti confezionati li lasciamo a te. Io al massimo, al supermercato, compro la frutta e raramente (1/2 volte a settimana) compro cibi confezionati da naturasi ma mai al supermercato tradizionale.

Il tentativo di imitare la carne o altri cibi onnivori è solo per attirare i NON VEGANI a provare quel tipo di cibo.

Aigor
Inviato: 2/11/2015 9:48  Aggiornato: 2/11/2015 9:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Quoto Antdbnkrs

Io, sebbene abbia un'alimentazione di indirizzo vegano tendenzialmente crudista non posso definirmi tale nel senso stretto del termine, che in effetti per definire la mia alimentazione non esiste: vegetariano integrale? Vegano non talebano? fate voi.
Di sicuro non rompo le scatole agli altri: ognuno è libero di fare ciò che vuole nei limiti della legge e del buon vivere comune.

In sintesi: non mangio carne praticamente mai (le eccezioni sono quando prendo un aperitivo in compagnia o se vengo invitato a cena e non ho alternative) e l'unico latticino che ingerisco è ogni tanto il formaggio (soprattutto se mi faccio una pizza) perché mi piace un sacco. Comunque mai più di una volta/due al mese. Rarissimamente le uova (più che altro nei dolci) e una volta al mese il pesce.

Detto questo, i prodotti vegani da supermercato ogni tanto li acquisto, non per altro, ma perché lavorando tutto il giorno sono comodi e, preparati in un certo modo, sono anche buoni, almeno io li trovo tali.

Ovviamente è robaccia, ma anche la tradizionalissima mortadella lo è, se non ci credete provate ad andare a vedere come la producono e poi ne parliamo... e non è un discorso animalista, tutt'altro.
Anche sulle salsicce ci sarebbe da scrivere un poema, ma se uno non ha lavorato in macelleria non può capire

EDIT:
sul discorso dei polli e delle pecore, beh preferisco essere assimilato al gorilla o allo scimpanzè, coi quali ho sicuramente più cose in comune rispetto a chi posta un commento del genere, cosa di cui, peraltro, posso andare anche fiero

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
horselover
Inviato: 2/11/2015 11:34  Aggiornato: 2/11/2015 11:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
mi è capitata tra le mani una rivista di gastronomia (zafferano) dedicata agli insaccati con articoli tipo "porco, la morte lo fa santo" e altre esaltazioni dei salumi. in coda a un articolo c'è la notizia che dal 2007 il fondo mondiale per la ricerca sul cancro chiede di evitare il consumo di carne conservata

LoneWolf58
Inviato: 2/11/2015 11:41  Aggiornato: 2/11/2015 11:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Autore: Aigor Inviato: 2/11/2015 9:48:30
...
se non ci credete provate ad andare a vedere come la producono...
A parte le scelte personali... credo che questo sia il "nocciolo" del problema (almeno secondo me).
Come si "producono" gli alimenti...
Ad esempio la classica mortadella... come è nata e cosa è diventata?
Dal maiale di casa macellato dai famosi norcini siamo arrivati all'allevamento in batteria con la produzione industriale...
Da un prodotto creato per sfruttare al massimo (del maiale non si butta via niente) l'animale ad un prodotto "gastronomico industriale" dove il maiale è solo "certificato" e lo stesso discorso vale per tutti gli alimenti (tranne che non si abbia una fattoria e non si coltivi/allevi per conto proprio)...
Anche per la famosa soia...

Come esperienza "personale" se mangio un cetriolo acquistato al mercato (km0?) lo digerisco dopo un mese... se in Grecia mi faccio una bella insalata con cetrioli peperoni cipolle (km0 reale) etc... non faccio neanche il ruttino.

Quindi prima di puntare il dito sul "tipo" di alimento valutiamone la "qualità"...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Oldboy
Inviato: 2/11/2015 11:43  Aggiornato: 2/11/2015 12:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 1/11/2015 20:49:26

Ma Oldboy? Sparito? Dai caro che devi portarmi le documentazioni relative a queste tue affermazioni:
1) "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento"

2) "senza l'allevamento non esisterebbe l'agricoltura perchè gli animali fanno il concime" (come se di concimi non ne esistessero altri). Sei rimasto per giorni a menarla continuamente con le tue statistiche riguardo ai paesi dove si vive di più. . Eora basta? Dai ben, forza.


Ma "forza" che cosa?...
Negli ultimi tre giorni ho scritto decine di messaggi, ma non è che io viva qua dentro, eh?
Scusa tanto se non sono connesso 24 ore al giorno, pure nel fine settimana!

1) Non hai capito che la ricerca sul numero di animali uccisi dall'agricoltura esiste, tant'è vero che anche l'utente Nomit la conosce?

Solo che ha deciso non darci nessun link in proposito, perché ha deciso che non è uno studio interessante...
Davvero molto scientifico, come atteggiamento...
Io penso che ognuno dovrebbe pensare con la propria zucca, ma prenditela con lei, cara.

Comunque coltivare i campi uccide una quantità enorme di animali, anche se non sono belli grossi e vistosi come quelli allevati.
Questo è un dato evidente, non c'è manco bisogno di fare chissà quante ricerche.

Decalagon
Inviato: 2/11/2015 11:49  Aggiornato: 2/11/2015 11:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Non hai capito che la ricerca sul numero di animali uccisi dall'agricoltura esiste, tant'è vero che anche l'utente Nomit la conosce?


Va benissimo, allora vediamola, e vediamo se è vero che "uccide più animali dell'allevamento".

Sbaglio o sei stato tu a tirarla in ballo? E ora ti aspetti che siano gli altri a portare i riferimenti delle cose di cui parli tu?

Davvero molto scientifico come atteggiamento

Dai, snocciola un po' di dati adesso, che ci sono queste tue affermazioni che hanno bisogno di fonti:

1) "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento"
2) "senza l'allevamento non esisterebbe l'agricoltura perchè gli animali fanno il concime" (come se di concimi non ne esistessero altri).

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 2/11/2015 11:53  Aggiornato: 2/11/2015 11:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 1/11/2015 20:49:26

2) "senza l'allevamento non esisterebbe l'agricoltura perchè gli animali fanno il concime" (come se di concimi non ne esistessero altri).



Questa è la più bella di tutte... Secondo te può esistere l'agricoltura senza l'allevamento?...

Che cosa faremo, nel fantastico futuro vegano, produrremo milioni di tonnellate di fertizzante di sintesi, e poi ne cospargeremo il pianeta?
Alla faccia dell'amore per la natura!...

E poi che cosa vuol dire questa idea bambinesca di abolire, dopo qualche milliennio di storia umana, la pratica di allevare bovini, suini, ecc.?

Gli animali "liberati"... dall'oppressore umano che fine faranno?
Dove pensi di metterli? Pensi di reinserirli nella natura?
E dove, di preciso?

Senza l'uomo ad accudirli, moriranno e si estingueranno.
Comunque go vegan!

Sertes
Inviato: 2/11/2015 12:02  Aggiornato: 2/11/2015 12:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Oldboy ha scritto:
E poi che cosa vuol dire questa idea bambinesca di abolire, dopo qualche milliennio di storia umana, la pratica di allevare bovini, suini, ecc.?


Anche la guerra c'è sempre stata nella storia umana, e un giorno ce ne libereremo.

Proprio come ci libereremo della pratica di allevare bovini, suini, ecc imprigionarli a vita, torturarli, ed ucciderli per il nostro piacere gustativo.

Davvero un'idea bambinesca come dici tu:
"You may say I'm a dreamer
But I'm not the only one"

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
DjGiostra
Inviato: 2/11/2015 12:08  Aggiornato: 2/11/2015 12:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy:
Citazione:
Secondo te può esistere l'agricoltura senza l'allevamento?...

Si...
Vigneti - frutteti - serre ..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
horselover
Inviato: 2/11/2015 12:20  Aggiornato: 2/11/2015 12:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
l'agricoltura biodinamica non ammazza animali e non usa fertilizzanti, nè merda nè concime chimico. non è che continuando a ripetere una fesseria quella diventa vera

horselover
Inviato: 2/11/2015 12:23  Aggiornato: 2/11/2015 12:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
e non diciamo che l'agricoltura chimica sfama il mondo perchè è l'esatto contrario

Oldboy
Inviato: 2/11/2015 12:28  Aggiornato: 2/11/2015 12:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: horselover
non è che continuando a ripetere una fesseria quella diventa vera



Bravissimo... quello è un principio che dovresti fare tuo.

Avremo 7 miliardi di persone in attesa di calorie, poverine, nel fantastico futuro in cui i vegani saranno al potere.
Ci penserà l'agricoltura "biodinamica"?
Senza più fertilizzante naturale in tutto il pianeta?...

Che ridere...

Decalagon
Inviato: 2/11/2015 12:39  Aggiornato: 2/11/2015 12:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@OldBoy: Citazione:
Che cosa faremo, nel fantastico futuro vegano, produrremo milioni di tonnellate di fertizzante di sintesi, e poi ne cospargeremo il pianeta?


Pensa che ora che siamo in un presente onnivoro, la FAO ha dichiarato che:

«l'evidenza suggerisce che il settore dell'allevamento è la più importante fonte di inquinanti delle acque, principalmente deiezioni animali, antibiotici, ormoni, sostanze chimiche delle concerie, fertilizzanti e fitofarmaci usati per le colture foraggere e sedimenti dai pascoli erosi.»

Ma non dovevano essere naturali? Strano.

Attualmente l'impiego dei fertilizzanti petrolchimici impiegati per le coltivazioni intensive ad uso zootecnico è addirittura considerato causa dell’emissione di ossido di azoto, ossido di diazoto e ammoniaca.

Ma se proprio ti preoccupa l'idea di un mondo vegano che devasterà il mondo, la Loma Linda University, in uno studio del 2009, ha rilevato anche che: «[...] la dieta non-vegetariana richiede 2,9 volte più acqua, 2,5 volte più energia primaria, 13 volte più fertilizzanti e 1,4 volte più fitofarmaci rispetto alla dieta latto-ovo-vegetariana».

Che sfortunato che sei OldBoy; ogni cosa che hai detto è risultata palesemente fasulla, manipolata e/o distorta. Non sei molto bravo a fare la guerra ai vegani magari prima avresti dovuto informarti, invece che partire in quarta sulla base dei tuoi pregiudizi.

Oltretutto sto ancora aspettando che mi porti le fonti per queste tue affermazioni:

1) "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento"
2) "senza l'allevamento non esisterebbe l'agricoltura perchè gli animali fanno il concime" (come se di concimi non ne esistessero altri).

Allora?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 2/11/2015 12:55  Aggiornato: 2/11/2015 15:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy: Perché si tenta penosamente di imitare la roba buona (buona davvero), che in realtà fa gola anche a molti vegani...

Autore: Antdbnkrs Inviato: 2/11/2015 8:34:37
La maggior parte dei vegani non mangia quella robaccia che tu hai elencato.



Hai sottomano una statistica oppure è solo il tuo personalissimo parere?

(Decalagon mode on: "E allora questi dati? Eh, he, forza! Allora, i dati? Io non credo a niente se non ho i dati!"...
Le matte risate... )

Se si producono "hamburger vegani", "mortadelle vegane" ecc. è perché c'è un mercato.
E poi non mi riferivo solo ai cibi pronti, ma anche alle ricette vegane che tentano tragicamente di imitare, ad esempio, la pasta alla carbonara.

E' pieno il web di ricette vegane che tentano di scimmiottare piatti come la carbonara, le lasagne ecc.

Io penso avesse ragione l'utente mirco, ieri.
Molti vegani in realtà non ci credono per niente, all'idea che i cibi di provenienza animale non siano succulenti, attraenti, soddisfacenti per il corpo e per lo spirito...

E comunque i vegani sono sempre davvero pochi, specie in Italia, e pare che si siano addirittura dimezzati nell'ultimo anno:

"...secondo L’Eurispes in Italia nell’ultimo anno c’è stato un calo del 55% dei vegani: dallo 0,6% del 2014 allo 0,2% di quest’anno. E anche nel resto del mondo la tendenza è simile."
(http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/01/world-vegan-day-da-roma-a-padova-fino-a-firenze-lorgoglio-vegano-scende-in-piazza/2178514/)

Il fantastico mondo vegano del futuro sembra allontanarsi sempre di più...

Decalagon
Inviato: 2/11/2015 12:58  Aggiornato: 2/11/2015 13:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy, non meriti di essere compreso nemmeno filosoficamente.

Invece di portare dati inutili ai fini della discussione (come il numero dei vegani, che non frega un cazzo a nessuno), pensa a documentare le tue affermazioni. Te le riporto nuovamente:

1) "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento"
2) "senza l'allevamento non esisterebbe l'agricoltura perchè gli animali fanno il concime" (come se di concimi non ne esistessero altri, e come se per consimare venissero usate solo le deiezioni degli animali da allevamento).

Dati e fonti, su, da bravo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Oldboy
Inviato: 2/11/2015 13:12  Aggiornato: 2/11/2015 13:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Decalagon Inviato: 2/11/2015 12:58:42

Invece di portare dati inutili ai fini della discussione, pensa a documentare le tue affermazioni. Te le riporto nuovamente: 1) "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento" 2) "senza l'allevamento non esisterebbe l'agricoltura perchè gli animali fanno il concime" (come se di concimi non ne esistessero altri).



Non sei tu a dover stabilire quali dati sono "inutili ai fini della discussione", e quali invece no.

Il tuo personalissimo parere non vale più di quello di chiunque altro.
Quindi abbassa i toni, chi ti credi essere?

Sul punto 1, ti ripeto per la decima volta che l'utente Nomit conosce questa benedetta ricerca dello studioso australiano sul numero di animali uccisi dall'agricoltura.
Ma non vuole darci nessun link perché ha deciso, lui per tutti, che non è uno studio interessante.

Ha deciso che non dobbiamo conoscere quelle informazioni. Che vuoi da me?

Sul punto 2 mi sembra di dover spiegare l'ovvio, ancora una volta.
Agricoltura e allevamento sono complementari, da sempre.

E' fantascienza pretendere di abolire l'uno e continuare a praticare l'altra, nutrendo un pianeta sovrappopolato per giunta.

horselover
Inviato: 2/11/2015 13:20  Aggiornato: 2/11/2015 13:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
col fertilizzante si impoveriscono i terreni e se non ci fossero i ricchi che vogliono il filetto già oggi tutti potrebbero avere da mangiare. con l'agricoltura biodinamica la produzione aumenta, sei rimasto indietro di due secoli

horselover
Inviato: 2/11/2015 13:23  Aggiornato: 2/11/2015 13:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
ma se i vegani sono pochissimi e stanno diminuendo di cosa ti preoccupi?

Decalagon
Inviato: 2/11/2015 13:48  Aggiornato: 2/11/2015 13:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ok, facciamo un passo indietro caro oldboy.

TU hai detto: "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento"

Fonte? Nessuna.

Ergo sei un buffone che scarica sugli altri la responsabilità di quello che dice e non sei in grado di documentarlo, e per di più un bugiardo perché ogni volta che scrivi qualcosa, essa non trova mai riscontro con la realtà e i dati reali.

Allora, questi dati?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Antdbnkrs
Inviato: 2/11/2015 13:49  Aggiornato: 2/11/2015 13:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Gerson: la carne è da evitare
A parte il fatto che del numero di vegani non ce ne frega un cazzo e non è argomento di questa discussione, ma l'insetto che schiaccerei volentieri (bruno vespa ) ha fatto una intera trasmissione su questo argomento.

In Italia ci sono 4 milioni di vegani....

http://www.portaaporta.rai.it/puntate/oltre-4-milioni-la-carica-dei-vegani/

Sono ormai tanti gli italiani che scelgono di rinunciare alla carne: l’alimentazione vegana è uno stile di vita sempre più in voga. Ma si corrono dei rischi per la salute? Esistono controindicazioni nella dieta vegana? Quali sono invece i benefici?

Questa sera a Porta a Porta un dibattito dai toni molto accesi tra il prof. Giorgio Calabrese, alfiere della dieta mediterranea, e il prof. Leonardo Pinelli, pediatra che suggerisce di scegliere per i nostri figli la dieta vegana.

Forse il numero di vegani che riporta l'eurispes riguarda i vegani crudisti.

Oldboy
Inviato: 2/11/2015 14:02  Aggiornato: 2/11/2015 14:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Il numero di vegani ha una certa importanza, a mio avviso, dato che parliamo di quello che potrebbe diventare questo pianeta se si convertisse a questa nuova religione.

Visto che il numero degli adepti è esiguo, mi sembra un'eventualità del tutto irreale, fantascientifica.

Solo per questo mi sono permesso di far notare che sono pochi.

Oldboy
Inviato: 2/11/2015 14:12  Aggiornato: 2/11/2015 14:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: horselover Inviato: 2/11/2015 13:23:17 ma se i vegani sono pochissimi e stanno diminuendo di cosa ti preoccupi?


Infatti non mi preoccupo, tranne quando la predicazione vegana diventa arrogante, presuntuosa e violenta.
E la cronaca dimostra che succede.

Per il resto, ognuno faccia le scelte che ritiene senza vantarsene e senza pretendere che il mondo lo segua...
Perché ciò è grottesco e puerile.

DjGiostra
Inviato: 2/11/2015 14:16  Aggiornato: 2/11/2015 14:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Gerson: la carne è da evitare
oldboy:
Citazione:
Agricoltura e allevamento sono complementari, da sempre.

FALSO:
Frutteti - Vigne - coltivazione di ortaggi - non sono per niente complementari all'allevamento.
(Mio padre ha fatto l'allevatore per tutta la vita e io ci ho convissuto per parecchio tempo..)

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Oldboy
Inviato: 2/11/2015 14:22  Aggiornato: 2/11/2015 14:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: DjGiostra Inviato: 2/11/2015 14:16:16 oldboy: Citazione: Agricoltura e allevamento sono complementari, da sempre. FALSO: Frutteti - Vigne - coltivazione di ortaggi - non sono per niente complementari all'allevamento.


Sì, ma non potremo alimentare 7 miliardi e passa di persone con frutta e ortaggi, ti pare?

Ci vorranno coltivazioni molto estese di cereali, e quindi serviranno quantità immense di fertilizzante.
Che, una volta aboliti gli allevamenti, non ci sarà più.

Oldboy
Inviato: 2/11/2015 14:26  Aggiornato: 2/11/2015 14:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Autore: Antdbnkrs Inviato: 2/11/2015 13:49:46
l'insetto che schiaccerei volentieri (bruno vespa ) ha fatto una intera trasmissione su questo argomento. In Italia ci sono 4 milioni di vegani....



No, 4 milioni sono i vegetariani.
I vegani sono solo 400.000 circa, e sono in forte calo.

Leggo sull'insospettabile sito http://www.tuttogreen.it:

"secondo l’istituto di ricerca Eurispes, nel recente Rapporto 2014, complessivamente la somma dei vegetariani e dei vegani è pari al 7,1% della popolazione Italiana: 4,2 milioni di persone nel 2014, mentre nel 2013 erano stimati a 3 milioni e 720mila, con una crescita complessiva del +15%.

Un aspetto interessante che emerge dal rapporto Eurispes è la crescita dei vegetariani rispetto ai vegani che sono anzi in calo. In particolare:

i vegetariani in Italia nel 2014 sarebbero il 6,5% della popolazione, pari a 3,8 milioni di persone, in aumento del 25% rispetto al 2013.

i vegani invece sarebbero circa 400 mila persone , circa lo 0,6% della popolazione Italiana ed in forte calo rispetto al 2013 (-55%)."
(http://www.tuttogreen.it/quanti-sono-i-vegetariani-e-i-vegani/)

DjGiostra
Inviato: 2/11/2015 14:29  Aggiornato: 2/11/2015 14:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy:
Citazione:
Sì, ma non potremo alimentare 7 miliardi e passa di persone con frutta e ortaggi, ti pare?

E chi lo dice ?
Per me si puo' vivere benissimo di solo frutta e verdura e si sta' pure meglio..
(Sottolineo il PER ME !!)

Citazione:
Ci vorranno coltivazioni molto estese di cereali, e quindi serviranno quantità immense di fertilizzante.
Che, una volta aboliti gli allevamenti, non ci sarà più.

Forse non ti e' chiaro una cosa:
Il fertilizzante naturale non e' fatto solamente dagli escrementi dei bovini allevati ma anche
dagli scarti delle coltivazioni che se arate sotto diventano esse stesse fertilizzante e molto
valido.
(Lo so' perche' qui in zona e' una pratica comune anche se non molto importante.)
Ti stai fassilizzando sul demonizzare la dieta vegana sparando cazzate a piu' non posso
come ti e' stato fatto notare da altri utenti.
Vuoi farti una fiorentina di mezzo kilo al sangue perche' ti piace ??
FATTELA !! che problema hai ?
Io adoravo farmi i panini al salame (E carne in genere ) ma da quando ho smesso di farmeli
sto' decisamente meglio e in piu' comincio ad avvertire una puzza sempre piu' forte
ogni volta che mi avvicino alla carne..
Ti piace pane e salame ? Mangiateli. non cercare scuse dicendo che la carne fa bene
e cazzate varie.
Ognuno e' libero di mangiare quello che vuole.
Gli esempi che ti ho portato e' per dimostrarti che l'agricoltura NON E' COMPLEMENTARE all'allevamento.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
czar
Inviato: 2/11/2015 15:13  Aggiornato: 2/11/2015 15:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Il numero di vegani ha una certa importanza, a mio avviso, dato che parliamo di quello che potrebbe diventare questo pianeta se si convertisse a questa nuova religione


Prima hai definito i vegani una setta, da 3 giorni continui a sparare cazzate senza motivale, ora invece hai elevato i vegani a religione, é il secondo post in cui affermi questa ennesima cazzata

Evidentemente il tuo rapporto con il buon senso é simile al quello tra Olindo e Rosa e il loro condominio.

Vediamo la definizione di religione

Citazione:
1 Insieme di credenze e di manifestazioni con cui l'uomo riconosce l'esistenza del soprannaturale:


Ora davvero te pensi che un vegano si prostri davanti al frigo invocando lo spirito del grande Tofu affinché gli dia le sue proteine quotidiane?

Oppure continui ad offendere la sensibilità di migliaia di persone senza motivo?

Sei patetico, non mi rispondi nemmeno, sei patetico.

Ora la tua nuova domanda é:

COME SI CHIAMA LA MASSIMA AUTORITÀ RELIGIOSA DEI VEGANI?

DALAI VEGAN? VEG PAPA?


Ps finché non rispondi alle domande ti continuo a martellare,

czar
Inviato: 2/11/2015 15:16  Aggiornato: 2/11/2015 15:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Sì, ma non potremo alimentare 7 miliardi e passa di persone con frutta e ortaggi, ti pare?

Ci vorranno coltivazioni molto estese di cereali, e quindi serviranno quantità immense di fertilizzante.
Che, una volta aboliti gli allevamenti, non ci sarà più.


Non è che a ripeterla una cazzata diventa vera.....rispondi sul merito.

czar
Inviato: 2/11/2015 15:29  Aggiornato: 2/11/2015 15:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Infatti non mi preoccupo, tranne quando la predicazione vegana diventa arrogante, presuntuosa e violenta.
E la cronaca dimostra che succede.


Ma pensa e io che credevo fosse un movimento pacifico......... Certo tutte quelle aggressioni nella metropolitana di vegani che, schiumanti di rabbia dopo aver addentantato un ravanello, assaltano i clienti di Mac Donald...... Ma vai a fertilizzare.

Oldboy
Inviato: 2/11/2015 15:44  Aggiornato: 2/11/2015 15:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy: Il numero di vegani ha una certa importanza, a mio avviso, dato che parliamo di quello che potrebbe diventare questo pianeta se si convertisse a questa nuova religione

Autore: czar Inviato: 2/11/2015 15:13:53 Citazione: Prima hai definito i vegani una setta, da 3 giorni continui a sparare cazzate senza motivale


Sai com'è... visto che in questo tread si parla di vegani si vede che mi sono adattato all'ambiente!
Il bue che dice cornuto all'asino, davvero...

L'intolleranza e la bambinesca presunzione di molti vegani sono il motivo per cui siete antipatici ai più.

E sono anche il motivo per cui il veganismo rimarrà sempre una sorta di religione settaria, mal vista dalla maggioranza delle persone.
Meglio. Continuate così, vi prego!

Go vegan!

czar
Inviato: 2/11/2015 15:57  Aggiornato: 2/11/2015 15:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Cartina sull'utilizzo di fertilizzanti a base di nitrato fosforo e potassio.
qui

Interessante notare che il loro consumo é elevatissimo anche in zone con molto allevamento come la nostra Europa.

Difficile comunque capirci qualcosa visto che i cereali dei mangimi vengono spesso coltivati in altri stati rispetto a quelli di utilizzo.

Il consumo medio comunque è 140 kg ettaro.... Direi che l'era dello sballati é finita da un pezzo.

Decalagon
Inviato: 2/11/2015 16:00  Aggiornato: 2/11/2015 16:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Oldboy, vedo che a trollare sei bravissimo; peccato tu non sia altrettanto bravo a documentar le tue affermazioni.

Dove sono i dati che ti hanno permesso di arrivare alla conclusione che "l'agricoltura uccide più animali dell'allevamento" o che "senza allevamento non esisterebbe agricoltura"?

Ancora non si sono visti

Buffone bugiardo

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
LoneWolf58
Inviato: 2/11/2015 16:11  Aggiornato: 2/11/2015 16:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Aigor
Inviato: 2/11/2015 17:08  Aggiornato: 2/11/2015 17:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Beh, si potrebbe anche far notare che in Cina il riso viene coltivato da parecchio come fonte di sostentamento primaria (salvo tempi recenti) ma non mi sembra che abbiano mai avuto allevamenti intensivi di animali per produrre i fertilizzanti ritenuti necessari da qualche utente...
Pare se la siano cavata bene comunque visto che Prima della Rivoluzione del 1949, la maggior parte delle persone in Cina traevano solo il 3% del loro apporto calorico annuale dalla carne

Inoltre, in India sono millenni che l'agricoltura è integrata con l'allevamento...

Potrei quindi dire che milioni di persone sono riusciti a vivere, lavorare e creare società evolute traendo solo il 3% delle calorie dalla carne (Cina), o integrando allevamento e agricoltura (India) ma magari mi sbaglio io...

Ah, scusate, dimenticavo le fonti:
http://www.ilpuntocoldiretti.it/attualita/pagine/LImperodeimaiali,lasuinicolturainCina.aspx

https://it.wikiversity.org/wiki/Allevamento_intensivo

EDIT: un termine copiato male dalla fonte, sorry

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
mirco
Inviato: 2/11/2015 17:31  Aggiornato: 2/11/2015 17:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:

Autore: Aigor Inviato: 2/11/2015 17:08:11

Beh, si potrebbe anche far notare che in Cina il riso viene coltivato da parecchio come fonte di sostentamento primaria (salvo tempi recenti) ma non mi sembra che abbiano mai avuto allevamenti intensivi di animali per produrre i fertilizzanti ritenuti necessari da qualche utente...
Pare se la siano cavata bene comunque visto che Prima della Rivoluzione del 1949, la maggior parte delle persone in Cina traevano solo il 3% del loro apporto calorico annuale dalla carne

Inoltre, in India sono millenni che l'agricoltura è complementare all'allevamento...

Potrei quindi dire che milioni di persone sono riusciti a vivere, lavorare e creare società evolute traendo solo il 3% delle calorie dalla carne (Cina), o integrando allevamento e agricoltura (India) ma magari mi sbaglio io...


La Cina ha avuto moltissime carestie e l'ultima degna di nota risale alla fine degli anni 50 inizio anni 60. Decine di milioni di morti.

Citare paesi come India e Cina dei decenni scorsi come se fossero stati dei paesi da prendere ad esempio per l'autosufficienza alimentare è semplicemente RIDICOLO.

Aigor
Inviato: 2/11/2015 17:45  Aggiornato: 2/11/2015 17:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Gerson: la carne è da evitare
@ mirco

Decine di milioni morirono durante la carestia che segui' il Grande balzo in avanti di Mao, tra la fine degli anni '50 e l'inizio degli anni '60

Non pensi che "Il grande balzo in avanti" non possa essere l'indiziato principale della carestia? Magari se leggessi meglio...

Inoltre, non mi sono riferito a questi paesi nel periodo "dei decenni scorsi", sono paesi che hanno migliaia di anni di storia e sono civiltà che pochi conoscono al di là dei luoghi comuni...
Hai preso del mio intervento solo quello che ti faceva comodo... io ho specificato bene, quindi vedi di citarmi in modo corretto se proprio vuoi citarmi.

E poi, li conosci così bene per poter dire che è "RIDICOLO" prenderli ad esempio?

EDIT un paio di cose

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
mirco
Inviato: 2/11/2015 17:58  Aggiornato: 2/11/2015 18:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:

Autore: Aigor Inviato: 2/11/2015 17:45:19

@ mirco

Decine di milioni morirono durante la carestia che segui' il Grande balzo in avanti di Mao, tra la fine degli anni '50 e l'inizio degli anni '60

Non pensi che "Il grande balzo in avanti" non possa essere l'indiziato principale della carestia? Magari se leggessi meglio...

Inoltre, non mi sono riferito a questi paesi nel periodo "dei decenni scorsi", sono paesi che hanno migliaia di anni di storia e sono civiltà che pochi conoscono al di là dei luoghi comuni...
Hai preso del mio intervento solo quello che ti faceva comodo... io ho specificato bene, quindi vedi di citarmi in modo corretto se proprio vuoi citarmi.

E poi, li conosci così bene per poter dire che è "RIDICOLO" prenderli ad esempio?

EDIT un paio di cose



Proprio Cina ed India dovevi prendere ad esempio. Stati che sono sempre stati colpiti da gravissime carestie anche prima di balzi in avanti o indietro.

Forse la Cina è riuscita in questi ultimi anni a sconfiggere la fame... Mentre per quanto riguarda l'India la fame diffusa esiste eccome.

Se pochi conoscono la storia della Cina e dell'India dobbiamo pensare che tu sia uno di questi pochi.


Io mi ricordo i telegiornali negli anni 60 con i servizi sui morti per fame in Cina e India.

infosauro
Inviato: 2/11/2015 18:04  Aggiornato: 2/11/2015 18:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
[...]Ci vorranno coltivazioni molto estese di cereali, e quindi serviranno quantità immense di fertilizzante.
Che, una volta aboliti gli allevamenti, non ci sarà più.

A pensarci bene, nemmeno questa cosa sembra veritiera. Ammettiamo che ora si coltivino i campi per gli animali, i quali producono poi gli escrementi usati come fertilizzante nei campi. Se un domani si coltivasse solo per gli uomini, non sarebbero questi a produrre gli escrementi necessari per i campi?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Aigor
Inviato: 2/11/2015 18:09  Aggiornato: 2/11/2015 18:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Io mi ricordo i telegiornali negli anni 60 con i servizi sui morti per fame in Cina e India.

cvd...

Ciao mirco, non vali nemmeno la spesa di una risposta, divertiti con gli altri che pensano tu desideri discutere con onestà intellettuale...

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
LoneWolf58
Inviato: 2/11/2015 18:32  Aggiornato: 2/11/2015 18:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Citazione:
Autore: Aigor Inviato: 2/11/2015 17:08:11
...
Potrei quindi dire che milioni di persone sono riusciti a vivere, lavorare e creare società evolute traendo solo il 3% delle calorie dalla carne...
Puoi benissimo dirlo... in quanto rientra nelle prerogative di un animale "onnivoro".
Tale percentuale può aumentare o diminuire a seconda dell'habitat in cui tale "animale" vive.
In Lapponia credo sia difficile vivere con il solo 3% di carne... (solo per citare un habitat estremo in cui tale animale riesce a vivere).

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Nomit
Inviato: 2/11/2015 20:34  Aggiornato: 2/11/2015 20:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Massima condanna per Decalagon e Czar, che hanno riaperto la discussione.
Non capisco questa voglia di litigare e di umiliare lo sconosciuto di turno.
Non mi piace il lavoro che stiamo facendo qui.
Vegani che discutono con lo scopo di esporre gli avversari al pubblico lubidrio.
Vegani che si accaniscono in sei contro un solo onnivoro in difficoltà.
Vegani che ignorano che nei soli 20 anni prima di Mao in Cina ci furono ben tre carestie e che i numeri della quarta sono gonfiati a dismisura dalla propaganda capitalista *
Vegani che censurano dichiaratamente materiale importante ai fini della discussione allo scopo di non diffonderlo, ritenendolo stupido e scorretto.

* All'epoca la Cina era un paese ancora poverissimo e arretratissimo, 3-4 volte più di un paese africano medio. Fino al '59 ricevette aiuti economici e tecnici dall'Unione Sovietica, ma nel '60 il Cremlino ritirò questi aiuti.

Nomit
Inviato: 2/11/2015 20:44  Aggiornato: 2/11/2015 20:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Gerson: la carne è da evitare
Ripeto che il letame viene dal mangime che viene dalle colture che vengono dal suolo, non è quindi il letame l'origine dei nutrienti del suolo. Il letame riporta solo i nutrienti sottratti al suolo dall'allevamento dov'erano prima.

horselover
Inviato: 2/11/2015 20:56  Aggiornato: 2/11/2015 20:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Gerson: la carne è da evitare
<