Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


media : La solitudine
Inviato da Redazione il 19/11/2015 19:00:00 (25693 letture)

E' stato molto doloroso ascoltare la trasmissione "La zanzara" a cui ha partecipato ieri Giulietto Chiesa. Doloroso perché, nei pochi minuti in cui è durato il dibattito, si è potuta apprezzare in pieno la tremenda solitudine nella quale è costretto a vivere, oggi, un personaggio pubblico che abbia la forza di ragionare con il proprio cervello, e di dire apertamente ciò che pensa.



Come scrive Jung, "La solitudine non deriva dal fatto di non avere nessuno intorno, ma dalla incapacità di comunicare le cose che ci sembrano importanti, o dal dare valore a certi pensieri che gli altri giudicano inammissibili."

E' sintomatico, infatti, che un fenomeno del genere si sia verificato non nell'ambito di un salotto privato, fra quattro amici un po' alticci, ma all'interno di una trasmissione radiofonica che raggiunge centinaia di migliaia di ascoltatori.

Ma è proprio questo il cuore del problema: fra un personaggio come Giulietto Chiesa e le migliaia di ascoltatori ci sono di mezzo i cosiddetti "conduttori" della trasmissione: ...


... due personaggi che fingono di interessarsi a quello che ha da dire Chiesa, mentre perseguono chiaramente lo scopo di neutralizzare il potenziale devastante che hanno le sue parole. E lo fanno in modo assolutamente perfido, in totale malafede, mettendo in atto il classico gioco del "poliziotto buono, poliziotto cattivo". Uno fa finta di dare credibilità a quello che dice l'ospite, mentre l'altro affonda il coltello sistematicamente, cercando di far passare per "idiozie" le sue parole.

Fortunatamente Chiesa è stato molto bravo nell'aggirare, più di una volta, questo meccanismo, rivolgendosi direttamente agli ascoltatori con frasi del tipo "il pubblico ha capito benissimo che cosa voglio dire".

Ma il problema rimane: chi è portatore di un messaggio che sia in qualunque misura pericoloso per lo status quo è destinato immancabilmente a venire isolato, tramite il filtro dei media, dal resto della popolazione.

È una solitudine molto dura da sopportare, e per questo non possiamo che fare i complimenti a Giulietto Chiesa e a tutti coloro che combattono battaglie come la sua.

Perché se è vero quello che ha scritto Jung, è altrettanto vero quello che ha detto Shiller: "Nessuno è più forte di colui che è solo".

Forza Giulietto, siamo tutti con te.

Massimo Mazzucco

(Mi permetto di firmare anche a nome di moltissimi lettori di luogocomune).

Voto: 9.00 (5 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
bernuga
Inviato: 19/11/2015 19:11  Aggiornato: 19/11/2015 19:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
Al link sotto c'e' il video del collegamento con Giulietto, ripreso dalla webcam di radio24, cosi' possiamo vedere anche la mimica dei due negazionisti in studio:

https://www.youtube.com/watch?v=Olt4t7XLvTo

Edit:Non sarebbe meglio questo in homepage?

Albarosa56
Inviato: 19/11/2015 19:13  Aggiornato: 19/11/2015 19:13
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da: Catanzaro
Inviati: 30
 Re: La solitudine
La mia stima a te e a Giulietto. Il mio motto: Resistere!

Io sono per la verità, non importa chi la racconta. Malcolm X
Redazione
Inviato: 19/11/2015 19:18  Aggiornato: 19/11/2015 19:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La solitudine
BERNUGA: L'ho cambiato, grazie per il link.

clausneghe
Inviato: 19/11/2015 19:20  Aggiornato: 19/11/2015 19:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: La solitudine
Mi unisco al "forza Giulietto"
Puta caso, in questi giorni sono rimasto senza p.c. e mi sono attaccato alla Radio non avendo il t.v., e alla radio (sole 24 ore) ho sentito le offese di quel meschino personaggio che è il Cruciani, uno psicopatico individuo verbalmente invasato, proprio come le zanzare quando fiutano il sangue..
Offende (quasi) tutto e tutti e per pareggiare assolda voci di attori che fingendo di dargli contro gli ricambiano le parolacce al telefono. Credo sia tutto finto.
Ma quel che mi sorprende è il come mai, conoscendo il personaggio e la sua indecente trasmissione, tanti abbocchino come boccaloni, andando a farsi spolpare da un cretino come il Cruciani.
L'avessi davanti lo spiaccicherei con la mia racchetta elettronica, infallibile nel disintegrare e abbruciare le molestissime insopportabili zanzare.
Mosche e zanzare non mi pento affatto di terminarle, io e loro siamo inconciliabili.

Chiesa è un grande, vicino a lui il
Cruciani è solo una zanzara, appunto.
Ma il pubblico italiota parteggia per le stupide moleste zanze, non per chi tenta di schiacciarle, questo è il problema.

fefochip
Inviato: 19/11/2015 19:36  Aggiornato: 19/11/2015 19:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
@ massimo

si , in quella trasmissione mi sono rivisto (come penso molti di noi) lottare in solitudine .
la differenza è che nel mio caso è successo con amici decerebrati in buona fede (nel senso che il cervello gli si era solo atrofizzato dalla propaganda) mentre chiesa riesce a farlo con chi è chiaramente in malafede nel senso che era chiaro che fosse stata una trappola orchestrata, ma sempre idioti rimangono perche si vede anche che ci credono a quello che dicono...poveracci.

il problema è proprio che siamo rimasti veramente in pochi a usare il cervello senza che qualcuno pensi i nostri pensieri per noi.

in ogni caso la forza di giulietto si è vista in tutta la sua efficacia, non credo che ci sia una posizione piu difficile di una radio in cui manco puoi usare il corpo per mandare messaggi , ti abbassano l'audio , non ti fanno parlare e non esisti piu ....

ancora complimenti giulietto

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
pippovinci
Inviato: 19/11/2015 19:38  Aggiornato: 19/11/2015 19:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2006
Da: palermo
Inviati: 102
 Re: La solitudine
La stessa cosa che succede a me quando parlo Dell 11 settembre.
Ignoranza ed arroganza bene che vada.

Grazie Giulietto, sei stato grande e credo che gli ascoltatori abbiano intuito da che parte stava la verità visto che le due zanzare davano solo fastidio impedendo ad un pacato e serio giornalista di esporre il suo ragionamento logico.

Soprattutto quando questi ricordava loro le stragi di stato avvenute in Italia degli anni 70 e 80 che pare non abbiano insegnato nulla a queste due capre, altro che zanzare!

SuperGulp
Inviato: 19/11/2015 19:46  Aggiornato: 19/11/2015 19:46
So tutto
Iscritto: 26/8/2015
Da:
Inviati: 10
 Re: La solitudine
Giulietto sapeva cosa lo aspettava, sappiamo benissimo che chi ha idee non consone ai conduttori è continuamente interrotto, inoltre, in questi casi, anche quando si lascia un po' di spazio, c'è sempre il tipico Si Si ... di sottofondo che è molto più simile al romanesco Se Se, come dire... tanto so tutte cazzate.
Forse un po' ingenuo??? o forse sperava di ricevere un trattamento migliore degli altri... speranza vana, la trasmissione funziona proprio per questo, caciara, presa per i fondelli, discussione accesa... lilti..... insomma, non poteva andare in altro modo...

maurixio
Inviato: 19/11/2015 19:54  Aggiornato: 19/11/2015 19:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: La solitudine
Si chiama mafia e tende alla conservazione del potere.

Il concetto del potere mascherato sotto nomi di indubbia fede è piu difficile da sradicare dei suoi stessi effetti.
Sull'autobus uno è il guidatore e gli tutti altri passeggeri e non potrebbe essere diversamente.

Mentelucida
Inviato: 19/11/2015 19:58  Aggiornato: 19/11/2015 20:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 45
 Re: La solitudine
IO STO CON GIULIETTO

A mente lucida
Antdbnkrs
Inviato: 19/11/2015 20:12  Aggiornato: 19/11/2015 20:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La solitudine
Io cambierei il titolo in: "Due figli di pooh con un vero giornalista"

Aironeblu
Inviato: 19/11/2015 20:20  Aggiornato: 19/11/2015 20:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La solitudine
Tutta la solidarieta' a Chiesa per il suo grande impegno e la sua profonda competenza, purtroppo e' stato attaccato a tradimento dai due beoti radiofonici e si e' difeso come ha potuto, cercando di portare avanti il discorso nonostante le migliaia di idiozie urlate per interromperlo.
Con il senno del poi pero' credo che abbia sbagliato a insistere nel completare il suo discorso, sarebbe stato piu' saggio interrompersi e iniziare a fare lui domande ai due imbecilli, mettendo in luce la loro ignoranza e la loro disonesta'.
Inutile continuare un ragionamento quando l'interlocutore fa di tutto per interromperlo e coprirlo di stupidaggini, meglio fermarsi e far capire agli ascoltatori chi e' quello informato e chi e' l'imbecille che sbraita.

david
Inviato: 19/11/2015 20:20  Aggiornato: 19/11/2015 20:20
So tutto
Iscritto: 30/9/2007
Da:
Inviati: 26
 Re: La solitudine
Il problema è che se si va' in trasmissioni simili,
bisogna aspettarsi certi comportamenti da parte dei
conduttori.
I conduttori fanno capire il livello giornalistico in Italia e
in occidente in generale: totalmente cieco e ipocrita.

yarebon
Inviato: 19/11/2015 20:28  Aggiornato: 19/11/2015 20:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: La solitudine
State sopravvalutando quelle due "zanzare".
La loro trasmissione ha sempre questo tocco e (Chiesa non è stato l'unico) appena c'è qualcuno che va leggermente fuori la visione della realtà alla mulino bianco, scoppiano sempre insulti, tanto che rispetto agli esordi i due fanno ancora share (proprio per i loro dialoghi a presa per il culo), ma hanno perso completamente credibilità-
Molto spesso fioccano i messaggi o le telefonate in diretta di insulti diretti ai due, anzi vi consiglio di fare una ricerca su yotube e vi divertirete molto a vedere come gli stessi spettatori continuino a mandare messaggi di dissenso verso i due.
La maleducazione e persino l'estremismo di destra che l'altro tipo (non Parenzo) ha spesso mostrato, gli hanno tolto quell'area cool che avevano verso alcuni tipi di spettatori, davvero sono poca roba.
Giusto un esempio:

https://www.youtube.com/watch?v=IrbnbUajV7M

Aironeblu
Inviato: 19/11/2015 20:31  Aggiornato: 19/11/2015 20:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La solitudine


JE SUIS GIULIETTO!

fefochip
Inviato: 19/11/2015 20:33  Aggiornato: 19/11/2015 20:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
Con il senno del poi pero' credo che abbia sbagliato a insistere nel completare il suo discorso, sarebbe stato piu' saggio interrompersi e iniziare a fare lui domande ai due imbecilli, mettendo in luce la loro ignoranza e la loro disonesta'.


ottenendo cosa in questo modo?
far capire alle persone che sono due imbecilli?
ma li seguono per questo

far capire che non sono preparati ? e allora? non avrebbe comunque avuto il tempo di chiudere un minimo i suoi discorsi.

non si può pretendere di fare chissà cosa con due interlocutori cosi

è come nel film fuga per la vittoria anche 7:1 (o quel che era) era da considerarsi una vittoria segnare un solo goal

la partita era truccata e di piu non si poteva fare

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
yarebon
Inviato: 19/11/2015 20:49  Aggiornato: 19/11/2015 20:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: La solitudine
Giusto per mostrarvi la pochezza dei due tipi, altri due filmati:

ascoltatrice fa lezione di giornalismo a Cruciani
https://www.youtube.com/watch?v=Za45p9Xa8-I

Piero Ricca li distrugge in diretta:
https://www.youtube.com/watch?v=2jaiU0b0W8o


Sono davvero poca cosa ripeto, due reazionari vestiti da normalizzatori

davlak
Inviato: 19/11/2015 20:52  Aggiornato: 19/11/2015 20:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: La solitudine
cit:

qualcuno crede ancora che la guerra sia fra l'Occidente e l'Isis? La ridicola e mostruosa rappresentazione spettacolare del califfato in versione 2015 non è altro che il contrappeso usato da Stati Uniti, Turchia, Arabia Saudita, Qatar ed emirati vari per controbilanciare la potenza dell'Iran il cui rafforzamento è l'effetto indesiderato della demenziale guerra di Bush figlio in Iraq. Se la Russia è il principale nemico dell'Isis si deve al fatto che è il più solido alleato dell'Iran e dei suoi amici, cioè regime di Assad e alawiti in Siria , il governo di Baghdad, gli Hezbollah in Libano e gli Houthi nello Yemen. Il ministro degli esteri turco Feridun Sinirlioğlu e il segretario di Stato Usa John Kerry hanno concordato un intervento di terra dell'esercito turco nel Nord della Siria per "stabilizzare" la zona di confine controllata dai curdi siriani di Rojava. Anche in questo caso si andrebbero così a indebolire proprio i nemici dell'Isis. In Siria è in corso una guerra per procura fra grandi potenze, in cui tutti si affrontano per procura e si controllano a vicenda e questa è una storia già vista, qualcosa cioè che prepara lo scontro generale fra grandi potenze. Io ho molta più paura di questo che dei mercenari sanguinari dell'Isis agli ordini dei signori della rendita petrolifera.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Gildoneri
Inviato: 19/11/2015 20:54  Aggiornato: 19/11/2015 20:54
So tutto
Iscritto: 16/11/2015
Da:
Inviati: 4
 Re: La solitudine
Hai fatto benissimo a firmare a nome di moltissimi lettori di luogocomune, anche se nuovo iscritto (passavo anche prima quando avevo tempo a leggere quassù) sono tra quelli... unica cosa non condivido del tutto il dolore, o meglio, lo condivido in parte, perchè è tanto triste il comportamento subito da Giulietto quanto una forza. Insomma se uno nascesse oggi all'età di 30 anni e non sapesse niente di niente, vedendo questo video avrebbe chiarissimo che c'è una persona con qualcosa da raccontare e altre persone che cercano di impedirglielo senza aver niente da dire. In conclusione forse è proprio questo loro atteggiamento, spiacevole quantomai, che potrebbe avvalorare le parole di Giulietto Chiesa agli occhi di molti, o almeno io me lo auguro.

Ghilgamesh
Inviato: 19/11/2015 21:05  Aggiornato: 19/11/2015 21:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: La solitudine
Vabbè, ma "la zanzara", già dal nome si capisce che son dei rompicoglioni.

Primi 5 secondi, li accusano di aver detto delle cose (chele notizie sulla Francia sarebbero "coglionate") Chiesa dice di no ... e l'altro idiota "come no, le sto sentendo!"

Bon, faccele sentì pure a noi!

Ma questo non lo fa... e già fa capire la malafede!

Ma io poi non capisco come mai sto successo di sti due coglioni ... pure sul fatto quotidiano ripropongono spesso i loro siparietti. (in genere con Razzi, che fa capire il livello)

yarebon
Inviato: 19/11/2015 21:07  Aggiornato: 19/11/2015 21:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: La solitudine
Radio 24 è la radio di confindustria ricordiamolo.
Più che solidarietà a Chiesa gli direi bravo. Dandogli solidarietà sopravvalutate troppo quei due tipi che francamente non lo meritano. Quelli che fanno veri danni sono le persone che si atteggiano da esperti (li conosciamo), loro giocano a fare i pagliacci.

Det.Conan
Inviato: 19/11/2015 21:13  Aggiornato: 19/11/2015 21:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: La solitudine
Citazione:
si è potuta apprezzare in pieno la tremenda solitudine nella quale è costretto a vivere, oggi, un personaggio pubblico che abbia la forza di ragionare con il proprio cervello, e di dire apertamente ciò che pensa.


Massimo,
non voglio parlare di politica in questo post però è la stessa situazione che vivono i rappresentanti di una certa forza politica quotidianamente insultati,vituperati,ignorati,squalificati e presi per il culo da tutto il media mainstream.
Con l'aggravante che loro NON SONO NEMMENO LIBERI DI DIRE TUTTO QUELLO CHE PENSANO pena la gogna sulla pubblica piazza.
Forza Giulietto e forza Massimo.

horselover
Inviato: 19/11/2015 21:14  Aggiornato: 19/11/2015 21:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: La solitudine
chiesa è in una situazione peggiore della solitudine perchè è assediato da gruppi di persone che lo marcano stretto dovunque scriva per massacrarlo di insulti

RobiRaggio
Inviato: 19/11/2015 21:16  Aggiornato: 19/11/2015 22:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: La solitudine
Conoscendo questi serpenti potevano essere ancora più patetici.

Fanno orrore, di più a chi di voi non li ha mai sentiti, ma a me sono sembrati in difficoltà conoscendoli.

Giulietto è stato egregio, peccato che nel momento che parlava dell'addestrare non ha voluto citare dei 100 addestrati in Italia (servizio della Gabanelli segnalato da un utente l'altro giorno) e sopratutto avrei chiesto a quello schifo di uomo di Parenzo perchè nessuno ha voluto commemorare i 224 russi vittime di un attentato..
Ma il tutto è condizionato dai tempi contingentati e ai due maiali che interrompono.

"Le cose belle della vita non sono cose"
Truth79
Inviato: 19/11/2015 21:18  Aggiornato: 19/11/2015 21:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: La solitudine
Yarebon ha ragione i due tipi vengono ormai insultati e presi in giro da molti ma d'altronde e l'atteggiamento più giusto da tenere con due PAGLIACCI del genere...FORZA GIULIETTO!

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
danno2
Inviato: 19/11/2015 21:23  Aggiornato: 19/11/2015 21:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/5/2015
Da:
Inviati: 38
 Re: La solitudine
Seguo da tempo Giulietto ed ammiro la sua perseveranza e rispetto la sua opinione anche se su alcuni punti non mi trova sempre d'accordo.
In questo intervento però penso che purtroppo sia caduto nella trappola tesa dai due conduttori. In breve il dibattito è degenerato in pollaio con temi su quali ci sarebbe da spendere ore trattati superficialmente e in pochissimi secondi. Per dibattere con tali individui sarebbe stato da tentare un approccio logico, illustrando chi beneficerà da tali avvenimenti, e non iniziare ad accusare a destra e a manca. Visto il tipo di ignoranza che alberga in quella redazione (la Zanzara, intendiamoci) Giulietto avrebbe dovuto cercare un approccio più blando e "conciliatore", informandosi prima con che livello di non-informazione avrebbe avuto a che fare.
Purtroppo quanto avvenuto non ha minimamente aiutato la vera informazione. Il fascismo d'opinione e la generalizzazione dei due conduttori hanno messo in ombra ciò che Chiesa cercava di dire, avendo l'effetto contrario di quello voluto sui radio spettatori.

p.s Scandaloso (e forse la parte peggiore) come, sia uno dei due conduttori sia il signore che ha chiamato, si siano scandalizzati al fatto che veniva ventilata la possibilità che gli attentati siano stati compiuti da istituzioni europee. TUTTO CIO IN UN PAESE CHE HA CONIATO L'ESPRESSIONE "STRAGI DI STATO"!!!!

Vmagic
Inviato: 19/11/2015 21:29  Aggiornato: 19/11/2015 21:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: La solitudine
Se io sono un disinformatore mediatico che opera in radio o tv per non far venire fuori la verità, perchè mai dovrei andare a contattare Giulietto Chiesa sapendo che può mettermi in difficoltà?

Forse l'obbiettivo è un'altro.

fefochip
Inviato: 19/11/2015 21:32  Aggiornato: 19/11/2015 21:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
@ Vmagic
Citazione:

Se io sono un disinformatore mediatico che opera in radio o tv per non far venire fuori la verità, perchè mai dovrei andare a contattare Giulietto Chiesa sapendo che può mettermi in difficoltà?

Forse l'obbiettivo è un'altro.


forse sono solo due idioti, c'è anche questa possibilità (sarebbero in ricca compagnia )

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
NoPlace
Inviato: 19/11/2015 21:38  Aggiornato: 19/11/2015 21:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/5/2010
Da:
Inviati: 150
 Re: La solitudine
l'ho vissuta in diretta, e mi sono trattenuto nel chiamare o scrivere messaggi proprio per la paura e la consapevolezza di far travisare le mie parole e porgere una guancia a questo sciatto giochetto...

Jurij
Inviato: 19/11/2015 21:39  Aggiornato: 19/11/2015 21:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La solitudine
Premesso che ho molto rispetto di Chiesa, non capisco perché prestare il fianco ad una stronzata di trasmissione del genere.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
W.Snake8
Inviato: 19/11/2015 21:40  Aggiornato: 19/11/2015 21:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2014
Da: Napoli
Inviati: 107
 Re: La solitudine
Individui come questi due della "zanzara" vanno affrontati sul loro terreno: bisogna prenderli per il culo.

Giulietto Chiesa è un mito e un giorno riceverà una medaglia. Forza Giulietto!

Per quanto riguarda Parigi... mi sa che lo sceneggiatore di V per vendetta ha sbagliato Paese europeo, anche se di poco.

NoPlace
Inviato: 19/11/2015 21:40  Aggiornato: 19/11/2015 21:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/5/2010
Da:
Inviati: 150
 Re: La solitudine
che ignoranti, cosa leggono o guardano il cellulare...mai visto come si comportano in radio...ma fanno schifo cazzo

Det.Conan
Inviato: 19/11/2015 21:40  Aggiornato: 19/11/2015 21:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: La solitudine
Massimo,
permetti una domanda.
Ma con Mentana non ti senti più?
In questi giorni il tgLa7 è scatenato nell'infondere paura e propaganda a più non posso a livelli davvero ridicoli e caricaturali.
Possibile che proprio l'unico "giornalista" che abbia avuto il coraggio di parlare dell'11/9 in tv sia caduto così in basso?
Perchè non lo contatti?

NoPlace
Inviato: 19/11/2015 21:53  Aggiornato: 20/11/2015 8:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/5/2010
Da:
Inviati: 150
 Re: La solitudine
RIMOSSO

M.M.

Paulo
Inviato: 19/11/2015 21:55  Aggiornato: 19/11/2015 21:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: La solitudine
Giulietto Chiesa riesce a far passare il messaggio persino in quel concentrato di squallore come quella trasmissione radio.
Giustamente evita di interloquire con i conduttori per appellarsi direttamente agli ascoltatori, che non vengono fatti sentire, ma che sono quelli che contano.

jpatrick
Inviato: 19/11/2015 22:02  Aggiornato: 19/11/2015 22:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: La solitudine
Mi è venuto in mente il monologo di Peter Finch nel film “Quinto Potere” di Sydney Lumet nel 1976: “Perché l'unica verità che conoscete è quella che ricevete alla tv, attualmente! C'è da noi un'intera generazione che non ha mai saputo niente che non fosse trasmesso alla tv. La tv è la loro Bibbia, la suprema rivelazione. La tv può creare e può distruggere presidenti, papi, primi ministri. La tv è la più spaventosa maledettissima forza di questo mondo senza Dio. E poveri noi, se cadesse nelle mani degli uomini sbagliati. [...] e quando una fra le più grandi corporazioni del mondo controlla la più efficiente macchina per una propaganda fasulla e vuota, in questo mondo senza Dio, io non so quali altre cazzate verranno spacciate per verità, qui. Quindi ascoltatemi, ascoltatemi: la televisione non è la verità! La televisione è un maledetto parco di divertimenti, la televisione è un circo, un carnevale, una troupe viaggiante di acrobati, cantastorie, ballerini, cantanti, giocolieri, fenomeni da baraccone, domatori di leoni, giocatori di calcio! Ammazzare la noia è il nostro solo mestiere. Quindi, se volete la verità, andate da Dio, andate dal vostro guru, andate dentro voi stessi, amici, perché quello è l'unico posto dove troverete mai la verità vera! Sapete, da noi non potrete ottenere mai la verità. Vi diremo tutto quello che volete sentire, mentendo senza vergogna: vi diremo che Nero Wolfe trova sempre l'assassino, e che nessuno muore di cancro in casa del dottor Kildare, e che per quanto si trovi nei guai il nostro eroe, non temete, guardate l'orologio, alla fine dell'ora l'eroe vince... Vi diremo qualsiasi cazzata vogliate sentire. Noi commerciamo illusioni: niente di tutto questo è vero. Ma voi tutti ve ne state seduti là, giorno dopo giorno, notte dopo notte, di ogni età, razza, fede. Conoscete soltanto noi. Già cominciate a credere alle illusioni che fabbrichiamo qui. Cominciate a credere che la tv è la realtà, e che le vostre vite sono irreali. Voi fate tutto quello che la tv vi dice: vi vestite come in tv, mangiate come in tv, tirate su bambini come in tv, persine pensate come in tv! Questa è pazzia di massa! Siete tutti matti! In nome di Dio, siete voialtri la realtà: noi siamo le illusioni. Quindi spegnete i vostri televisori, spegneteli ora…”

Al2012
Inviato: 19/11/2015 22:13  Aggiornato: 19/11/2015 22:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La solitudine
Voglio esprimere anch’io la mia solidarietà a Giulietto Chiesa.

Sarebbe molto utile che tutti quelli che fanno un’informazione libera si unissero e cercassero un appoggio politico anche non ufficialmente, ovviamente sto pensandola M5S.

L’idea di Chiesa di una televisione indipendente, che possa affrontare e trattare l’informazione in modo libero e alternativo, per raggiungere un pubblico più vasto è un progetto da sostenere.

“Capire … significa trasformare quello che è"
wendellgee
Inviato: 19/11/2015 22:25  Aggiornato: 19/11/2015 22:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: La solitudine
La zanzara è una trasmissione dove l'ospite viene sistematicamente preso per il culo. Io non so davvero per quale motivo una persona seria dovrebbe accettare di andarci.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
Decalagon
Inviato: 19/11/2015 22:27  Aggiornato: 19/11/2015 22:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La solitudine
Citazione:
(Mi permetto di firmare anche a nome di moltissimi lettori di luogocomune).


Metti pure il mio nome tranquillamente.

Comunque lo stesso meccanismo funziona anche quando invitano te a Matrix, Massimo. Non mi pare molto diverso.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
baalbek
Inviato: 19/11/2015 22:27  Aggiornato: 19/11/2015 22:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/6/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: La solitudine
io pure...

ho paura di non farcela..
hi-speed
Inviato: 19/11/2015 22:31  Aggiornato: 19/11/2015 23:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: La solitudine
Ma per forza!!!
Questi mandanti criminali,che ormai conosce anche mia nonna, e di cui i social ultimamente ne stanno un po’ troppo discutendo (in peggio per loro) si devono PARARE IL CULO!!!

Allora ecco gli articoli di giornali e TV dove si indaga sul nulla totale, gli sputtanamenti a chi ne sa molto di più e alla fine della fiera per bloccare qualsiasi sospetto (e con le spalle al muro) il segreto di stato, leggi speciali e galera a chi si discosta dal pensiero imposto.

Sono pagati per questo, è il loro umiliante lavoro e le uniche piazze dove possono svolgerlo, senza essere mandati affanculo definitivamente, sono ANCORA i giornali, TV e radio (meno). Tutte sotto padrone interessati alla fratellanza delinquenziale sia per interesse che per affinità da lestofanti.

La stessa cosa successe nella meta dei 2000 con giornalisti e deb, si fa per dire, dispiegati a forza per stoppare la verità che stava uscendo sull’119 e delle guerre in Iraq e Afghanistan.

Questi imbroglioni sanno che molti si sono fatti un idea che è molto vicina alla realtà (119, Libia, Iraq, Israele, terrorismo etc) spetta a noi trovare il modo di sputtanarli in modo definitivo.

E’ l’unica cosa per cui si debba discutere.

Hi-speed
PS: Putin legge Blondet o Blondet è un suo confidente

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
peonia
Inviato: 19/11/2015 22:41  Aggiornato: 19/11/2015 22:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
Bellissimo articolo Massimo, grazie! Chiesa infatti è stato grande, quei due conduttori degli stronzi insopportabili; mi ha detto Chiesa stasera che alla Gabbia è stato peggio, non lo facevano parlare in tre... meno male che non ho la TV...mi sarebbe venuto un travaso di bile....(non a caso l'ho buttata via..).

Sono certa che tu ti sia molto immedesimato....e per questo hai sentito il bisogno di condividere con noi che ADERIAMO IN TOTO, il tuo sentirti solidale..

Credo che "La solitudine non deriva dal fatto di non avere nessuno intorno, ma dalla incapacità di comunicare le cose che ci sembrano importanti, o dal dare valore a certi pensieri che gli altri giudicano inammissibili." l'abbiamo provata tutti noi in qualche modo, io ne soffro da molto....
ma è anche vera l'altra "Nessuno è più forte di colui che è solo".

un abbraccio a te ed a Giulietto Chiesa

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
steffo
Inviato: 19/11/2015 22:42  Aggiornato: 19/11/2015 22:42
So tutto
Iscritto: 18/9/2009
Da:
Inviati: 21
 Re: La solitudine
Anch'io mi sono trattenuto nel chiamare e mandare messaggi, anche perchè cosa risolvi? Non credo sinceramente che fosse servito a qualcosa...li ascolto ogni giorno, e posso confermare che sono della stessa pasta di Attivissimo; nella puntata dell'altro ieri infatti hanno preso di mira pure Fiorella Mannoia che a quanto parrebbe, anche lei ha delle idee un po' più aperte, e non crede affatto alla versione ufficiale. Il quesito che mi pongo però è: i 2 sono veramente due idioti incompetenti in materia, o devono recitare anch'essi una parte? Mi viene in mente per esempio Travaglio, che Massimo giustamente disse che lui non può dire ed accettare ufficialmente le "teorie" dell'11 settembre che noi di LC conosciamo molto bene, appunto per non rovinarsi una reputazione; e sti due insetti allora? Sono totalmente allo scuro di tutto? Secondo me si. Di parenzo l'ho capito la stessa a "La gabbia" sera quando avendo il dibattito con Giulietto ha detto questa porzione di frase "lo dicono tutti i giornali....!"
Da li ho capito che il caprone, per quanto colto ed informato possa sembrare, fa parte della massa che segue e si fa imboccare dai media ufficiali....
Propongo e ricordo un ottimo intervento di Marcello Foa sugli spin doctors>
https://www.youtube.com/watch?v=px0FaA0K35w

peonia
Inviato: 19/11/2015 22:43  Aggiornato: 19/11/2015 22:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
bravo JPatrick

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 19/11/2015 22:45  Aggiornato: 19/11/2015 22:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
@Aironeblu

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 19/11/2015 22:54  Aggiornato: 19/11/2015 22:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La solitudine
Redazione:
Citazione:
(Mi permetto di firmare anche a nome di moltissimi lettori di luogocomune).


Il mio permesso ce l'hai di sicuro !!
Mi unisco ..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
sorrisopigro
Inviato: 19/11/2015 23:04  Aggiornato: 19/11/2015 23:04
So tutto
Iscritto: 18/1/2015
Da:
Inviati: 16
 Re: La solitudine
Ti appoggio in pieno e appoggio in pieno Giulietto.

- sorrisopigro

ELFLACO
Inviato: 19/11/2015 23:16  Aggiornato: 19/11/2015 23:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: La solitudine
Forza Giulietto " No te mueras nunca !!!!!! "

ps: ho provato a seguire questi due ca......oni ma non ce l'ho fatta . A metà ho rinunciato

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
hi-speed
Inviato: 19/11/2015 23:20  Aggiornato: 19/11/2015 23:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: La solitudine
Comunque, per non saper nè leggere nè scrivere, una domandina facile facile, in questi casi, andrebbe fatta:

lo sa perchè l'isis o come cazzo si chiama, usa migliaia di fuoristrada Toyota? Chi glieli ha dati e come hanno fatto a finire in Siria?

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
citron
Inviato: 19/11/2015 23:29  Aggiornato: 19/11/2015 23:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/8/2008
Da: Milano
Inviati: 31
 Re: La solitudine
Solidarietà assoluta a Giulietto Chiesa.
Detto questo, se Cruciani (che so per certo che ha la libertà assoluta di chiamare chi gli fa comodo) lo ha chiamato, voleva far passare il suo messaggio. Della serie, fingo di prenderti per il culo e intanto ti faccio parlare davanti a 1 milione di persone.
Lo dico perchè l'ho visto con i miei occhi. Una volta ero presente ad un live della Zanzara e c'era come ospite in carne ed ossa un signore che affermava di curarsi con la sua stessa urina.
Durante la diretta veniva dileggiato, ma poteva parlare. Nelle pause pubblicitarie Cruciani ci parlava amabilmente dandogli del tu, grandi pacche sulle spalle, baci e abbracci.
Provate a rivedere gli oltre 20 minuti di trasmissione da questa nuova prospettiva, non fermatevi alla prima impressione. Qui siamo in un contesto privilegiato dove certe tematiche vengono date per scontate e ci scaldiamo per il maltrattamento subito da Giulietto Chiesa; andate invece oltre, e provate a pensare all'effetto che queste sue parole possono aver sortito su chi è completamente al digiuno di certi temi. Per lui questa trasmissione è stata un successo e posso scommetterci che fosse concordata con Cruciani. Di Parenzo preferisco non parlare...

"Che notizie oggi?"
"Zero assoluto".
"Magnifico. Mandiamo tre inviati e titoliamo 'tragico vuoto'".

Altan
ELFLACO
Inviato: 19/11/2015 23:39  Aggiornato: 19/11/2015 23:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: La solitudine
Citazione:
e provate a pensare all'effetto che queste sue parole possono aver sortito su chi è completamente al digiuno di certi temi.


Nella maniera in cui è stato portato avanti il programma?
Gli effetti sono 2 :
1) non ha capito un cazzo.

2) la pensa come quei due .

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
superava
Inviato: 19/11/2015 23:40  Aggiornato: 19/11/2015 23:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La solitudine
Se non mi sbaglio anche Marciano' di tankerenemy ha partecipato una volta e l'hanno trattato con quell'atteggiamento

bernuga
Inviato: 19/11/2015 23:40  Aggiornato: 19/11/2015 23:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
@Det.Conan

citazione: " l'unico "giornalista" che abbia avuto il coraggio di parlare dell'11/9 (Mentana)"

Ad onor del vero, diversi anni fa Minoli dedico' un'intera puntata di Mixer all'11/9 e, considerato che eravamo sulla RAI, fece un lavoro notevole.

lysmata
Inviato: 20/11/2015 0:46  Aggiornato: 20/11/2015 0:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 286
 Re: La solitudine
Onestamente non capisco la novità. Da due coglioni solo poteva uscire un'intervista del cazzo. E scusate la franchezza ma se vai a quel programma hai ben poco da fare. Ho sentito la.zanzara altre due o tre volte, credo che sempre per un link qui su LC. E sempre la stessa porcata. L'obiettivo non è lasciar parlare. L'obiettivo è denigrare e creare casino per far si che l'italiano medio si agganci al programma e continui ad ascoltarlo. Insomma... è come se fosse andato a darsi intervistare da Emilio Fede (a proposito... esiste ancora? Fate felice un emigrato e ditemi che oramai dà da mangiare ai piccioni). Non so che si aspettava.



Poi, a voler entrare nel merito, errori come quello di definire Francia terrorista fanno un fiacco favore ai conduttori. Una sparata del genere, e ti fanno nero. Tutto il resto non conta. Giocare sul loro campo e trascinarli poco a poco. Credo che Giulietto chiesa abbia le capacità retoriche per farlo.

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
Gildoneri
Inviato: 20/11/2015 1:10  Aggiornato: 20/11/2015 1:10
So tutto
Iscritto: 16/11/2015
Da:
Inviati: 4
 Re: La solitudine
non sarà il posto giusto perchè non c'entra con il bell'articolo di Massimo (mi permetto di chiamarti Massimo anche se non ti conosco :D). A quanto dicono si sussegueno allarmi terroristici anche in italia, e comunque mi sembra solo un modo di spaventare le persone, la paura gli serve. Ma è accaduto poco fa alla stanzione metropolitana di baker stree a londra questo:

http://www.liberoreporter.it/2015/11/esteri/allarme-bomba-a-londra-veicolo-sospetto-evacuata-baker-street.html

Magari qualcuno è più esperto di me, che di protocolli da artificieri non so niente, e mi illuminerà.... però mi pare una mega-cazzata che nel dubbio che una macchina parcheggiata (in centro) sia imbottita di esplosivo la fai saltare per aria preventivamente prima di controllarla... poi boh... io son scemo.

imike
Inviato: 20/11/2015 2:21  Aggiornato: 20/11/2015 2:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2008
Da: Milano
Inviati: 85
 Re: La solitudine
Trasmissione nauseante. I due tizi sono inascoltabili.
Orgogliosi di non sapere, vivono nel loro mondo beato fra insulti e menzogne.

Bravissimo Giulietto a tenergli testa e a dirgli il fatto loro. E poi ci vuole coraggio ad andare li' sapendo che proveranno di tutto per smentirti. Complimenti come sempre.

Sornione
Inviato: 20/11/2015 3:02  Aggiornato: 20/11/2015 3:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: La solitudine
Bernuga,
per caso ricordi in che anno Minoli fece questa puntata di Mixer che sputtanava l' 11-9 ?
Io ricordo di averla vista, ma non so quando ...nella mia mente confusa mi sembra precedente a quella di Mentana, o comunque quasi coeve. L'avevo già chiesto mesi fa ma nessuno mi ha risposto: è un tarlo che ho da un po'... risp. please !

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
Sornione
Inviato: 20/11/2015 3:19  Aggiornato: 20/11/2015 3:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: La solitudine
Ragazzi andate a vedere la biografia di cruciani su wikipedia !
c'è sritta roba così:
Giuseppe Cruciani (Roma, 15 settembre 1957 – 2050) è stato un giornalista, conduttore radiofonico e conduttore televisivo italiano.
e poi:
"...comincia la sua carriera di puttaniera Radio Radicale,..."

Mah... concludo che wikipedia è in mano ad attivissimo e allo stesso cruciani

Comunque gente tipo quei due, nel medievale panorama odierno, vengono spacciati come il fior fiore dei giornalisti-commentatori-conduttori (guardate sempre su uichipedia quanti lavori hanno): roba da non crederci ! A me sembrano scadenti anche come leccaculi del potere, ma la verità è che il suddetto potere non vuole solo disinformare, ma ha l'altro importantissimo obiettivo di instupidire la popolazione, per cui individui così sono perfetti.

@citron,
il tuo ragionamento è interessante e vale la pena seguire il tuo suggerimento, ma ...ma alla fin fine, pur essendo evidente la differenza di comporamento tra i due commedianti, non credo proprio che cruciani dissimuli una volontà di divulgare le verità di Chiesa. Cruciani non si capisce se sia un intelligente che fa il coglione o un coglione che fa l'intelligente. L'altro non è chiaro se sia una puttana viscida o un verme che fa la puttana.

Je suis une église.

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
Aironeblu
Inviato: 20/11/2015 6:59  Aggiornato: 20/11/2015 7:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La solitudine
La sentenza dell'italico medio e' direttamente alla fine del video.

"Chi e' quel giornalista che parlava prima? Quello e' uno squilibrato e'.
Cioe' voglio dire, noi siamo governati ... da mostri... secondo lui siamo governati da menti malate... e' scatenato, e' scatenato."

(Min. 20.30)

Il messaggio di Chiesa, sepolto da uno tsunami di idiozie, non e' passato, anzi, peggio, e' passato distorto e ridicolizzato, e non poteva essere altrimenti in un contesto simile, dove Chiesa e' stato costretto a trattare superficialmente, nei pochi secondi in cui e' riuscito a parlare, un tema caldo che avrebbe richiesto ore di dibattito corretto.


Nella stessa cisrcostanza si e' difeso molto meglio Piero Ricca (cit da Yarebon), concentrando le energie per evidenziare la superficialita', la disinformazione e la malafede dei due gatekeepers.

Piero Ricca vs Cruciani e Parenzo

Ad esempio, Ricca inizia subito a chiedere
"Perche' usate uno spazio radiofonico nazionale per banalizzare tutto?"
e termina consigliando agli ascoltatori di informarsi sul suo sito sull'argomento che avrebbero dovuto discutere in trasmissione
"perche' con voi e' impossibile dialogare sui contenuti, perche' siete dei mediocri banalizzatori".

Inutile forzare l'esposizione, meglio fare percepire all'ascoltatore l'intenzione disinformatrice della trasmissione.

fefochip
Inviato: 20/11/2015 7:54  Aggiornato: 20/11/2015 8:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
"Perche' usate uno spazio radiofonico nazionale per banalizzare tutto?"


ma questa è una domanda retorica e quindi un affermazione.
in particolare cosa lo dici a fare agli ascoltatori che amano la banalizzazione?
in ogni caso è una sorta di insulto velato

Citazione:
e termina consigliando agli ascoltatori di informarsi sul suo sito sull'argomento che avrebbero dovuto discutere in trasmissione

e gli ascoltatori sicuramente obbedienti a ricca avranno avuto tempo voglia e competenza di andare sul suo sito
Citazione:
"perche' con voi e' impossibile dialogare sui contenuti, perche' siete dei mediocri banalizzatori".

ed un altra affermazione sotto forma di insulto (che io condivido ma è un altro discorso)

quindi non è vero che Citazione:
Nella stessa cisrcostanza si e' difeso molto meglio Piero Ricca (cit da Yarebon), concentrando le energie per evidenziare la superficialita', la disinformazione e la malafede dei due gatekeepers.


perchè è stato semplicemente uno scambio di insulti ed è quello vogliono i due "intervistatori" ovvero colpire chi non gli fa comodo e non fargli dire quello che pensano con il solito copione: buttarla in caciara con provocazioni e spallatine a vicenda alla "amici miei".

non ti rendi conto che chi li segue ormai si è assuefatto alla loro maleducazione e e si diverte a vedere tormentato e messo in difficoltà il malacapitato di turno?
il malcapitato reagisce con altri insulti e loro hanno ottenuto il loro scopo mostrando il lato peggiore dell'altro , tanto loro, del loro lato, non gliene frega niente.

in ongi caso ricca non è riuscito a dire le sue motivazioni ovvero del perchè è andato da vespa mentre chiesa è riuscito a dire cose moooolto ma mooooolto piu complesse.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Sertes
Inviato: 20/11/2015 8:31  Aggiornato: 20/11/2015 8:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La solitudine
Massimo, se un giorno sarai intervistato dalla zanzara, come prima cosa fai notare che il volume della tua voce non è lo stesso del loro: con Giulietto hanno usato anche questo trucco qua.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
MadYari
Inviato: 20/11/2015 8:45  Aggiornato: 20/11/2015 8:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2015
Da: Italia
Inviati: 55
 Re: La solitudine
La zanzara è una trasmissione ascoltatissima. Un po come Citron penso che non abbia sbagliato Chiesa e "forse" dico FORSE Cruciani ha fatto la sua solità scenata di circostanza ma intanto ha dato la possibilità alle parole di Giulietto Chiesa di entrare nella radio di migliaia e migliaia di ascoltatori. Nno giustifico l'atteggiamento del Cruciani. Lui è lui, è il suo personaggio radiofonico. Parenzo mi fa molta più "paura". Uno che in diretta radio urlava come un matto la seguente frase, poi da lui smentita e poi un radio ascoltatore registrandola l'ha fatta risentire a Truffolo.

"Siiiii!! I SIONISTI bombardano i palestinesi terroristi."

Vi rammentate circa un sei mesi fa, poco più, di quell'attacco devastante di israele in risposta ad un non ben accertato rapimento?

Vorrei sottolineare la parola SIONISTI usata da Parenzolo.
Lui si è un attuatore della NEO LINGUA alla orwell di 1984.

Dopodichè io li ascolto e mi diverto proprio perchè sono due "mona" secondo il mio modesto parere. Spero sia come ipotizzato da Citron.

L'importante è che sia passato il messaggio di Chiesa

-EDIT-. Quello che fa veramente tristezza è sentire e sapere delle migliaia di ascoltatori con i paraocchi e parecchio fessi. Sapere che quello è un buon campione di partenza per valutare la funzione celebrale della media... ho paura.

"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta"
Platone
Antdbnkrs
Inviato: 20/11/2015 9:12  Aggiornato: 20/11/2015 9:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La solitudine
Questa volta vado contro corrente.

Giulietto è riuscito a dire tutto quello che voleva perché li ha fermati in tempo dicendo: "LO AVETE CAPITO SIGNORI ASCOLTATORI, QUESTA GENTE MI HA CHIAMATO PER IMPEDIRMI DI PARLARE" quindi li ha messi subito al muro

Si lo ammetto, questi 2 figli di pooh li ascolto spesso e vi assicuro che GIULIETTO e riuscito a parlare moltissimo rispetto agli altri.

Giulietto ha detto cose importantissime che NESSUNO ha mai detto nei media, tipo "i servizi segreti francesi hanno avuto un ruolo DETERMINANTE nella strage di gennaio e il fatto che l'indagine è stata chiusa anticipatamente è molto grave"

Sembra poco ma non lo è!

Quindi, W GIULIETTO e W MASSIMO "mosche bianche" in un oceano di merda

fefochip
Inviato: 20/11/2015 9:17  Aggiornato: 20/11/2015 9:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
Si lo ammetto, questi 2 figli di pooh li ascolto spesso e vi assicuro che GIULIETTO e riuscito a parlare moltissimo rispetto agli altri.


scusa mi dici brevemente (se puoi) il motivo/i per cui li segui spesso?
siccome io è la prima volta che li sento vorrei capire.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
DarthLagan
Inviato: 20/11/2015 9:25  Aggiornato: 20/11/2015 9:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: La solitudine
Citazione:
per caso ricordi in che anno Minoli fece questa puntata di Mixer che sputtanava l' 11-9 ? Io ricordo di averla vista, ma non so quando ...nella mia mente confusa mi sembra precedente a quella di Mentana, o comunque quasi coeve. L'avevo già chiesto mesi fa ma nessuno mi ha risposto: è un tarlo che ho da un po'... risp. please !


Questo?
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-94474c30-dab6-4447-b3a3-81025aa4fa83.html

La trasmissione era "La storia siamo noi" e la puntata si basava sul documentario Loose Change, la vidi e notai con stupore che il tutto venne trattato con imparzialità, senza insulti o prese in giro. Mi piaceva quella trasmissione quando c'era Minoli, trattava gli argomenti lasciando parlare i fatti, senza fare commenti a sproposito. Infatti l'han chiusa nonostante 15 anni di vita...
Interessante notare che sulla pagina Wiki della trasmisisone c'è l'elenco di tutte le puntate, ma quella sull'11 settembre non viene riportata a quanto pare.

franat
Inviato: 20/11/2015 9:25  Aggiornato: 20/11/2015 9:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da: roma
Inviati: 93
 Re: La solitudine
NON CE LA FACCIO PROPRIO, NON RIESCO A GUARDARE IL VIDEO...
HO DOVUTO INTERROMPERLO DOPO 30 SECONDI PER IL TONO
DEL CONDUTTORE, PER IL SUO GESTICOLARE CON LA MANO, PER L'INDIFFERENZA CON
CUI "ASCOLTAVA" LA RISPOSTA DI CHIESA (CHE LUI CHIAMA GIULIETTO
COME STESSE PARLANDO CON UN BAMBINO UN PO' STUPIDO) GIOCANDO
CON IL CELLULARE... INSOPPORTABILE INSOPPORTABILE
LO SO CHE E' UN MIO LIMITE ED AVREI DOVUTO ASCOLTARLO TUTTO,
MA NON CE LA FACCIO PROPRIO E ANCORA MI GIRANO !!!

Paolo69
Inviato: 20/11/2015 9:31  Aggiornato: 20/11/2015 9:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: La solitudine
Giulietto sei un Grande!
Le persone come Te fanno capire cosa vuol dire essere un giornalista!

Parsifal79
Inviato: 20/11/2015 9:37  Aggiornato: 20/11/2015 9:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: La solitudine
Comunque ha fatto bene ad andarci, tanto il messaggio non ha niente da perdere ma, eventualmente, guadagnarci in ricezione.
Ciò che penso, e che vale per tutto, politica compresa, è che se non si ha niente da perdere, e non si reca danno a nessuno, in mancanza di alternative migliori ogni lasciata è persa.
Quindi, anche se non avesse convinto nessuno degli ascoltatori, comunque ha fatto bene a provarci; non aveva/abbiamo niente da perdere.

jerimum
Inviato: 20/11/2015 9:43  Aggiornato: 20/11/2015 9:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: La solitudine
IMHO L'unico errore che a mio avviso ha fatto Giulietto e' stato quello di non rispondere in maniera DIRETTA alla domanda di Cruciani: che interesse hanno l'Arabia Saudita e la Turchia a finanziare l'ISIS ?

Ad es. al 2:24, Cruciani: "A chi giova questa strage?" (di Parigi)
al 7:01, Parenzo "Ma che interesse avrebbe Hollande?"
al 13:57, Cruciani "Che interessi hanno?" (Arabia Saudita e Turchia a finanziare l'ISIS).

Rispondendo a queste domande, facilmente verificabili su diverse fonti, avrebbe forse dato una svolta alla trasmissione; invece ha prestato il fianco agli attacchi allargando il discorso alla trilaterale, alle corporazioni e alla democrazia, mettendo troppa carne al fuoco.

Giusto l'ultimo articolo che ho letto in merito sulla battaglia energetica:
Eugenio Benettazzo - Sirya and the pipelines

Per il resto Giulietto sei tutti noi: quelli che non sopportano piu le cazzate come i passaporti resistenti alle esplosioni e le bombe sganciate il giorno dopo sui civili.

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
MadYari
Inviato: 20/11/2015 9:51  Aggiornato: 20/11/2015 9:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2015
Da: Italia
Inviati: 55
 Re: La solitudine
@Parsifal79

Quindi, anche se non avesse convinto nessuno degli ascoltatori, comunque ha fatto bene a provarci; non aveva/abbiamo niente da perdere.

Concordo

Gioco "pericoloso" ma necessario. "Pericoloso" perchè quei due sono troppo furbi e riuscirebbero a rigirare il discorso. Ma non provarci equivale a fallire già in partenza.

"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta"
Platone
alsecret7
Inviato: 20/11/2015 9:52  Aggiornato: 20/11/2015 9:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: La solitudine
questi due sono due idioti!! gente del sistema! anti democratici! e paraculi! come tutti i giornalisti che in questi giorni inondano la tv e programmi televisivi!

jerimum
Inviato: 20/11/2015 9:54  Aggiornato: 20/11/2015 9:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: La solitudine
Fefochip, anche io seguo spesso la Zanzara: a volte in quanto mi trovo magari in auto di sera e quando spero di trovare ancora Sebastiano Barisoni che parla di economia (uno dei pochi conduttori decenti) , o perche semplicemente ho voglia di ascoltare la voce della propaganda. Ascoltando questi due non-giornalisti infatti si capisce benissimo che aria tira: un paio di mesi fa addirittura il Cruciani ha gridato "viva la sodomia, legalizziamo il matrimonio omosessuale e ABOLIAMO quello tradizionale", tanto per fare un altro esempio ...

Sono insopportabili ma sono lo specchio della mediocrita' dell'informazione del mainstream: io che non regalo piu i miei click al corriere o alla repubblica (li trovo ripugnanti) e che accendo la TV solo per guardare youtube o dei film accuratamente selezionati, ognitanto mi sintonizzo su Radio24 per rimanere aggiornato sulla propaganda.

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
Antdbnkrs
Inviato: 20/11/2015 9:56  Aggiornato: 20/11/2015 9:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La solitudine
scusa mi dici brevemente (se puoi) il motivo/i per cui li segui spesso?

per abitudine... li ascolto da tanti anni tornando a casa dal lavoro.
Prima di demenzo (parenzo) c'era telese e la trasmissione era piu' seria.
Adesso in effetti è diventata allucinante...

JohnTitor
Inviato: 20/11/2015 9:56  Aggiornato: 20/11/2015 9:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: La solitudine
Ucraina, rispunta l’alleanza nazi-islamica. “L’Isis a fianco delle brigate neofasciste

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/10/ucraina-rispunta-lalleanza-nazi-islamica-lisis-a-fianco-delle-brigate-neofasciste/1861019/

Il Fatto è un giornale ormai inguardabile. Chiunque critica gli USA è nazista e islamico.

jpatrick
Inviato: 20/11/2015 9:57  Aggiornato: 20/11/2015 9:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: La solitudine
citazione feochip: “scusa mi dici brevemente (se puoi) il motivo/i per cui li segui spesso?
siccome io è la prima volta che li sento vorrei capire.”

anch’io, quando sto in macchina a quell’ora, ascolto ogni tanto per capire di persona chi sono quelli. Credo che dobbiamo ascoltare, a dose omeopatico, questi pseudo-giornalista per poter parlare e criticare, se non rischiamo di parlare ripetendo quello che dicono gli altri. Ti devo dire, anche, che ci sono dei giorni che chiudo subito perché, veramente, fanno schifo. Cruciali è un libertino, lo dice lui stesso, utilizza il suo microfono come una tribuna sua, dice quello che lui pare, lo dice lui stesso. Non dimentichiamo che Radio 24 è la radio degli industriali. Provate ad ascoltare altri programmi di questa radio e vi renderete conto dei messaggi che loro mandano. C’è anche Nicoletti, alle 12.30 che sta sulla stessa linea di Crusciani. Mi astengo di parlare di Parenzo perché basta a vederlo gesticolare per capire che quello non è normale. Giusto così, il loro numero di cellulare per sms: 349 2386666, 666 numero del diavolo.

Fang
Inviato: 20/11/2015 10:11  Aggiornato: 20/11/2015 10:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: La solitudine
Non so se sia OT, ma voglio riportare una frase di una intervista al compianto Patriarca di Baghdad Raphael Bidawid comparsa sul mensile 30giorni nell'ottobre del 2001 .

http://www.30giorni.it/articoli_id_514_l1.htm

D. "Cosa pensa dell’attacco terroristico che l’11 settembre ha colpito gli Stati Uniti?"

R. "Tante vite umane troncate, tanti innocenti uccisi in una maniera così tragica… ma anche un colpo al cuore alla civiltà umana. Come uomo, come cristiano, come pastore della Chiesa sono molto rattristato per questa azione così grave, che non può avere alcuna giustificazione. Continuo a ripetermi come sia stata possibile una simile operazione. Certo doveva essere stata preparata da molto tempo, studiata nei dettagli, con una preparazione tecnica impressionante, pensi solo alla difficoltà di guidare un aereo contro le torri nel cuore di New York, non sarebbe capace neanche un pilota di prim’ordine… questa non è opera di un uomo solo, ci devono essere moltissime persone implicate. Un’operazione diabolica."

Trovo notevole che una persona, di tutt'altro contesto, abbia subito notato, dopo solo un mese dall'attentato, una delle innumerevoli incongruenze riscontrate negli anni a venire, Nel caso specifico la difficoltà di riconoscere e centrare le due torri al primo colpo.

pierodeola
Inviato: 20/11/2015 10:24  Aggiornato: 20/11/2015 10:24
So tutto
Iscritto: 26/9/2007
Da:
Inviati: 12
 Re: La solitudine
Tutti i centri di informazione fanno schifo e vanno abbandonati per influire sulla pubblicità. Non ho letto nè sentito in questi giorni nessuno ipotizzare un false flag nelle trasmissioni televisive salvo aggredire CHiesa in una trasmissione quando accenna al 9/11.

Il complotto coivolge tutto l'Occidente che fa più schifo dei terroristi(truccati) che mettono a repentaglio sfacciatamente la vita dei cittadini per sporchi interessi di bottega.
Vedi la partenza stanotte da Cagliari di un carico di bombe verso l'Arabia.
Allora chi sono i terroristi?

horselover
Inviato: 20/11/2015 10:29  Aggiornato: 20/11/2015 10:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: La solitudine
chissà se sono parenti del regista rai e del faccendiere, se lo fossero vorrebbe dire che fanno parte della "casta"

cavillo
Inviato: 20/11/2015 10:42  Aggiornato: 20/11/2015 10:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: La solitudine
Giusta riflessione Massimo, ovviamente mi associo anche all'incoraggiamento a Giulietto Chiesa.

fefochip
Inviato: 20/11/2015 10:43  Aggiornato: 20/11/2015 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
@ jerimum, Antdbnkrs, jpatrick

mi state piu o meno dicendo che lo fate per farvi compagnia?
vi capisco...
in auto mi sento i miei mp3 ma oramai mi sono rotto i coglioni di sentire le stesse canzoni dei queen ,police o via dicendo
in auto la radio anche io trovo confortante la compagnia , illudendomi che c'è un amico , insomma qualcuno con cui fare due chiacchiere.
purtroppo però appunto il livello è infimo e trovare delle trasmissioni interessanti è molto raro.

vi suggerisco un idea che ogni tanto metto in pratica.

ormai praticamente tutte le radio riproducono mp3.
predete delle conferenze (o altro) di persone che vi interessano che però non sentireste mai per mancanza di tempo .
che ne so.... io mi sono sentito video di youtube di malanga , biglino e altri che magari duravano pure 2 ore e che non mi sarei ascoltato nel tempo libero a casa per mancanza di tempo o per dedicare quel tempo ad altre cose.
invece in auto , a pezzi magari, me le sono sentite.

invece in treno , in autobus e in auto sono momenti preziosi per dedicare a queste cose

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
MadYari
Inviato: 20/11/2015 10:53  Aggiornato: 20/11/2015 10:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2015
Da: Italia
Inviati: 55
 Re: La solitudine
@fefochip

ormai praticamente tutte le radio riproducono mp3. predete delle conferenze (o altro) di persone che vi interessano che però non sentireste mai per mancanza di tempo . che ne so.... io mi sono sentito video di youtube di malanga , biglino e altri che magari duravano pure 2 ore e che non mi sarei ascoltato nel tempo libero a casa per mancanza di tempo o per dedicare quel tempo ad altre cose. invece in auto , a pezzi magari, me le sono sentite. invece in treno , in autobus e in auto sono momenti preziosi per dedicare a queste cose

Utilizzo anch'io questo "stratagemma". Si possono sempre trovare spunti per ricercare ulteriormente notizie etc...

Consiglio anch'io.

Massimo, non odiarmi, ma la mia "prima" sul tuo documentario iniziale (quello di un'ora e mezza) l'ho "scoperta" proprio in questo modo. Stavo cercando materiale per verificare delle mie idee o "lucubrazioni" e non avevo tempo (pensavo di non averlo, dovevo fare da mangiare), quando trovo su youtube il video da te postato. Ho pensato: "ma sì, intanto che cucino me lo ascolto".Ho cliccato play e alla fine ho bruciato l'arrosto tanto ero preso dal documentario!!!

Poi mi sono rifatto con degli spaghetti aglio, olio e peperoncino!


"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta"
Platone
Decalagon
Inviato: 20/11/2015 10:53  Aggiornato: 20/11/2015 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La solitudine
Comunque bisogna dire che questi due conduttori hanno proprio le capacità per andare a fare i giornalisti a studio aperto a parlare di belen e tette rifatte.
Ma anche per fare da galoppini a Barbara d'Urso.

Tale povertà intellettuale andrebbe premiata.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
RobiRaggio
Inviato: 20/11/2015 10:58  Aggiornato: 20/11/2015 10:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: La solitudine
Antdbnkrs:

Citazione:
Giulietto è riuscito a dire tutto quello che voleva perché li ha fermati in tempo dicendo: "LO AVETE CAPITO SIGNORI ASCOLTATORI, QUESTA GENTE MI HA CHIAMATO PER IMPEDIRMI DI PARLARE" quindi li ha messi subito al muro

Si lo ammetto, questi 2 figli di pooh li ascolto spesso e vi assicuro che GIULIETTO e riuscito a parlare moltissimo rispetto agli altri.

Giulietto ha detto cose importantissime che NESSUNO ha mai detto nei media, tipo "i servizi segreti francesi hanno avuto un ruolo DETERMINANTE nella strage di gennaio e il fatto che l'indagine è stata chiusa anticipatamente è molto grave"


Esatto, conoscendoli sono andati in difficoltà.

Citron:
Citazione:
Solidarietà assoluta a Giulietto Chiesa.
Detto questo, se Cruciani (che so per certo che ha la libertà assoluta di chiamare chi gli fa comodo) lo ha chiamato, voleva far passare il suo messaggio. Della serie, fingo di prenderti per il culo e intanto ti faccio parlare davanti a 1 milione di persone.
Lo dico perchè l'ho visto con i miei occhi. Una volta ero presente ad un live della Zanzara e c'era come ospite in carne ed ossa un signore che affermava di curarsi con la sua stessa urina.
Durante la diretta veniva dileggiato, ma poteva parlare. Nelle pause pubblicitarie Cruciani ci parlava amabilmente dandogli del tu, grandi pacche sulle spalle, baci e abbracci.
Provate a rivedere gli oltre 20 minuti di trasmissione da questa nuova prospettiva, non fermatevi alla prima impressione. Qui siamo in un contesto privilegiato dove certe tematiche vengono date per scontate e ci scaldiamo per il maltrattamento subito da Giulietto Chiesa; andate invece oltre, e provate a pensare all'effetto che queste sue parole possono aver sortito su chi è completamente al digiuno di certi temi. Per lui questa trasmissione è stata un successo e posso scommetterci che fosse concordata con Cruciani. Di Parenzo preferisco non parlare...


Credo anche io che Cruciani abbia invitato Chiesa per far passare parte del suo messaggio.

Cruciani chiaramente tratta Chiesa da pazzo per mantenere il suo profilo di divulgatore di m**** mainstream ma allo stesso tempo a mio modesto parere è interessato ad alcune delle cose che Giulietto dice generalmente della Russia...

Nel caso specifico non ha parlato particolarmente di Russia (peccato le 224 vittime russe non commemorate da nessuno erano da citare con Parenzo..)

Cruciani è un rozzo fascista da bar quindi non immune al fascino di Putin (eh si non piace solo a complottisti e utopisti)

"Le cose belle della vita non sono cose"
maryam
Inviato: 20/11/2015 11:05  Aggiornato: 20/11/2015 11:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: La solitudine
GRAZIE MASSIMO, GRAZIE DI CUORE.

Antdbnkrs
Inviato: 20/11/2015 11:23  Aggiornato: 20/11/2015 11:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La solitudine
Vi invito ad ascoltarli pure stasera... magari parlano dell'articolo di Massimo e dei nostri commenti

CRUCIANI, se mi leggi, invita Mazzucco per parlare dell' 11 settembre cosi' fai
"ESPLODERE" parenzo

jerimum
Inviato: 20/11/2015 11:45  Aggiornato: 20/11/2015 11:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: La solitudine
@fefochip

non ho mai detto di ascoltare la zanzara per farmi compagnia, ribadisco che lo faccio per sentire di proposito lo schifo di propaganda che gira nei canali mainstream. Infatti al massimo reggo 5 minuti poi rimetto un bel CD.

Il tuo consiglio e' ottimo ma purtroppo la mia auto e' un po vecchiotta ed e' rimasta indietrissimo con la tecnologia.

E scusami ma se sei rimasto ia Queen ed ai Police ti credo che preferisci ascoltare gli mp3 delle interviste di Malanga
Allarga i tuoi orizzonti musicali, abbandona la musica rock come hai smesso di credere al Corriere e vedrai quanta bella roba si trova - se vuoi te ne passo un po io in pm

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
DarthLagan
Inviato: 20/11/2015 11:54  Aggiornato: 20/11/2015 11:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: La solitudine
Vado in OT. Da un paio d'ore è in corso un assalto di cosiddetti terroristi islamici ad un hotel a Bamako, Mali, frequentato soprattutto da francesi.

http://www.lastampa.it/2015/11/20/esteri/spari-nellhotel-di-lusso-degli-stranieri-in-mali-ostaggi-e-vittime-NmKGJICclsEMDml7zImyQK/pagina.html

jena130
Inviato: 20/11/2015 11:55  Aggiornato: 20/11/2015 11:55
So tutto
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 16
 Re: La solitudine
Immaginatevi se durante le insulse interviste post partita un giornalista chiedendo
"come giudica il fallo da espulsione di Pincopallo su di lei?"
si sentisse rispondere così: "veramente sono stato bravo io a provocarlo. E' una cosa che facciamo sempre. Lo sappiamo che Pincopallo reagisce così. Noi queste cose le studiamo. E' il mister che ci consiglia di fare così. Abbiamo studiato gli avversari per tutta la settimana. Non è frutto del caso, è stata una strategia provocare Pincopallo. E sono stato scelto io perchè sono un gran rompicoglioni. Alla fine Pincopallo c'è cascato e noi abbiamo vinto. E' così che si vincono le partite. Il gol è solo quello che vedete voi."
Immaginate la reazione della gente a casa. La faccia del "giornalista". Il momento di imbarazzo di fronte ad uno va in televisione a dire la verità.

Grande Giulietto

jpatrick
Inviato: 20/11/2015 11:55  Aggiornato: 20/11/2015 11:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: La solitudine
citazione feochip: “mi state piu o meno dicendo che lo fate per farvi compagnia?”

Ma dai, io, in macchina se sto in città ascolto anche radio 3, radio 1, radio radicale, se c’è qualcosa d’interessante, anche radio maria se vuoi sapere per capire come fanno anche loro la loro propaganda. In poche parole non è che cerco compagnia, ma piuttosto studio. Se devo fare un lungo viaggio, allora ascolto musica mia oppure radio 3 se c’è un tema che può interessarmi. L’ultima alternativa, in macchina, guido sintonizzandomi sul presente, che è una forma di meditazione attiva.

fefochip
Inviato: 20/11/2015 12:07  Aggiornato: 20/11/2015 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
non ho mai detto di ascoltare la zanzara per farmi compagnia, ribadisco che lo faccio per sentire di proposito lo schifo di propaganda che gira nei canali mainstream. Infatti al massimo reggo 5 minuti poi rimetto un bel CD.


no, certo era solo una mia deduzione/proposta di vedere così la cosa.

Citazione:
Allarga i tuoi orizzonti musicali, abbandona la musica rock come hai smesso di credere al Corriere e vedrai quanta bella roba si trova - se vuoi te ne passo un po io in pm

guarda di solito ci sono due tipi di amanti dell'hi fi: chi gli piace la musica e invece chi è interessato piu all'aspetto tecnico.

i primi se hanno anche una radio anteguerra va pure bene i secondi non lo farebbero mai.

io faccio parte dei secondi .

per me la musica è abitudine, ricordi , riproduzione di una realtà

c'è chi invece la ritiene (giustamente) una cosa da vivere nel presente .

magari prima o poi comincerò a fare parte dei primi pure io

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Redazione
Inviato: 20/11/2015 12:08  Aggiornato: 20/11/2015 12:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La solitudine
Io quando sono in macchina ascolto spesso Radio Maria. Giuro, non sto scherzando. E' un'esperienza metafisica. E' come viaggiare nel tempo e ritrovarsi di colpo in un'altra dimensione.

Decalagon
Inviato: 20/11/2015 12:21  Aggiornato: 20/11/2015 12:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La solitudine
Citazione:
Io quando sono in macchina ascolto spesso Radio Maria



«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
LoneWolf58
Inviato: 20/11/2015 12:28  Aggiornato: 20/11/2015 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La solitudine
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 20/11/2015 12:08:24

Io quando sono in macchina ascolto spesso Radio Maria. Giuro, non sto scherzando. E' un'esperienza metafisica. E' come viaggiare nel tempo e ritrovarsi di colpo in un'altra galassia.
L'ho sempre sospettato... lavori troppo, se lo viene a sapere Atti altroché "terra cava".

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Redazione
Inviato: 20/11/2015 12:31  Aggiornato: 20/11/2015 12:35
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La solitudine
CITRON: Il meccanismo che descrivi tu esiste, e viene utilizzato abbastanza spesso. Ma non da personaggi come quei due.

Se quelli della zanzara volessero veramente "offrire una scusa" a Giulietto per parlare a così tanta gente, non avrebbero alcun bisogno di ridicolizzarlo. Basterebbe prendere le dovute distanze da quello che dice (un pò come faceva Mentana con il 9-11).

***

A proposito di Mentana, qualcuno mi ha chiesto se "lo sento ancora". In realtà non ci siamo mai "sentiti" in senso classico. Lui mi cerca se ha bisogno di qualcosa, altrimenti non sta certo ad ascoltare i miei consigli. (A me va bene così: a mia volta, se voglio proporgli qualcosa, so sempre dove trovarlo).

donovan77
Inviato: 20/11/2015 12:49  Aggiornato: 20/11/2015 12:49
So tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 5
 Re: La solitudine
Sentendo parlare questi 2 personaggi ,il loro atteggiamento le loro espressioni, ..mi ribolle il sangue nelle vene ... io non capisco una cosa, ma secondo voi ci marciano o sono veramente così? a parere mio ci marciano, e quindi sono pure dei disonesti verso l'utenza e verso la società più in generale.
Tutti i giorni ci confrontiamo con le persone, e a questo punto non so più cosa pensare ..e sto veramente male perchè penso " ma come può una persona che ragiona autonomamente non farsi venire il dubbio ,chiedersi il perchè di un accadimento" mi è sempre stato insegnato che è il dubbio la leva che ci spinge un passo più in la verso la verità ..e invece continuo a vedere gente che sa tutto con certezza e con ferma convinzione, sa esattamente dove e con chi schierarsi e allora penso che se io sono sempre in minoranza forse il coglione sono io ,il boccalone di turno ....che tristezza
Questo di Mazzucco è l'unico sito in cui mi sembra di argomentare con persone forse più simili a me anche se non commento mai ; anche perchè spesso, molti dei commenti sono esattamente in linea con il mio pensiero, quindi diventa futile mettersi alla tastiera ...scusate lo sfogo.

SIETE GRANDI !!!!

infosauro
Inviato: 20/11/2015 12:52  Aggiornato: 20/11/2015 12:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2375
 Re: La solitudine
OT
Sembra che alcune intercettazioni mettano in relazione la mafia con l'assassinio di Kennedy, ma dove l'ho già sentita questa storia?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
bernuga
Inviato: 20/11/2015 13:31  Aggiornato: 20/11/2015 13:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
Per la serie "gli insospettabili":


RobiRaggio
Inviato: 20/11/2015 13:32  Aggiornato: 20/11/2015 13:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: La solitudine
Ho letto questa mattina la notizia.Non ho mai visto il documentario di Massimo sull'omicidio di Dallas ma credo che avrà parlato del presunto coinvolgimento della Mafia...


http://livesicilia.it/2015/11/20/mafia-corleone-minacce-alfano-riina-provenzano_687289/


Citazione:
Citazione:
OT
Sembra che alcune intercettazioni mettano in relazione la mafia con l'assassinio di Kennedy, ma dove l'ho già sentita questa storia?



Un'articolo acchiappaclip in quanto non è stato arrestato Messina Denaro, ma interessante per questo:


Citazione:
Senza sapere di essere intercettati si sfogavano rabbiosi. Volevano eliminare il ministro dell'Interno ("se c'è l'accordo gli 'cafuddiamo' una botta in testa") perché lo consideravano responsabile dell'aggravamento del carcere duro che tanto li spaventa. Avrebbero riservargli la stessa tragica sorte toccata a John Fitzgerald Kennedy, il presidente degli Stati Uniti. Sull'omicidio di Dallas, avvenuto nel 1963, sostenevano addirittura che ci fosse la regia di Cosa nostra: Kennedy, così dicevano, aveva voltato le spalle ai boss italo-americani.

"Le cose belle della vita non sono cose"
bernuga
Inviato: 20/11/2015 13:37  Aggiornato: 20/11/2015 13:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
@Sornione

Ha ragione DarthLagan, era "La storia siamo noi", non Mixer, il link che ha postato e' corretto.

Piramis
Inviato: 20/11/2015 13:46  Aggiornato: 20/11/2015 13:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: La solitudine
Io sostengo Giulietto Chiesa perché sono un complottista.
Sono così complottista che sono convinto che il complottismo sia un complotto!
E lo spiego: Personaggi come Chiesa e Mazzucco servono a polarizzare verso di sé il maggior numero possibile di complottisti, in modo da creare elenchi di gente pensante e non allineata, allo scopo di poterli tenere sotto controllo.
Altrimenti, come pensate che Mazzucco faccia i film e poi li metta in streaming gratuitamente, o che Chiesa giri qua e là e faccia attivismo e non si sa dove prenda i soldi per farlo.
È chiaro che sono pagati per farlo, è evidente che Chiesa sia finanziato da Putin e Mazzucco dalla CIA, svegliatevi! Non vi prestate al gioco! debumkate il complotto: scomplottatevi!

[Funny mode Off]
Scherzavo

Grande Giulietto! Data la situazione era difficile fare meglio.
Se ha fatto bene a partecipare ad una trasmissione così insulsamente condotta?
Secondo me sì. In ogni caso, un seme è stato lanciato, poi dipende, se cade su terreno arido, resta inerte, se trova terreno fertile, germoglia.
I decerebrati, puoi dirgli quello che ti pare, come ti pare, ma non pensavano prima e non penseranno dopo ma quelli cui il cervello funziona, semplicemente potrebbero non essere informati, in buona fede, ma se gli si getta il seme, magari il dubbio sorge e cercano approfondimenti.
O anche no, ma fa parte del gioco.

Je ne suis pas Giulietto, mais suis avec Giulietto, surement.

Hakuna Matata
Al2012
Inviato: 20/11/2015 13:53  Aggiornato: 20/11/2015 13:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La solitudine
Non dobbiamo dimenticare che a Report su rai3 hanno trattato l’argomento 11 settembre con questa puntata in prima serata :

Puntata del 24/09/2006
CONFRONTING THE EVIDENCE
In onda domenica 24 settembre alle 21.00
http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-449a142a-95ec-41f4-9d4f-fcadc1757017.html

“Capire … significa trasformare quello che è"
Antdbnkrs
Inviato: 20/11/2015 14:00  Aggiornato: 20/11/2015 14:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La solitudine
Ho letto tutti i commenti.... questi 2 figli di pooh "li fate" troppo intelligenti.
Ripeto, li ascolto da anni e quindi li conosco molto bene.

PEPPONE:
Cruciani è un libertino.... è a favore dei matrimoni gay, adozioni gay, non gliene frega un cazzo dei morti (lo ha dimostrato piu' volte), sposa le idee
della destra per quanto riguarda gli immigrati e per l'ordine pubblico (è a favore della tav, del ponte di messina, e' contro i sindacati, contro le manifestazioni di ogni genere scioperi compresi, è contento quando la polizia picchia le persone, è contro gli animalisti e ricorda piu' volte di aver mangiato un cane, è contro i VEGANI che definisce IDIOTI, etc etc)

DON CAMILLO:
Parenzo: è un sinistroide della peggior specie, condivido qualche sua idea, tipo sugli immigrati, sulle manifestazioni, sugli animalisti ma finisce qui perché poi per tutto il resto lo sbatterei sul muro!

cheddyved
Inviato: 20/11/2015 14:53  Aggiornato: 20/11/2015 14:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2007
Da:
Inviati: 109
 Re: La solitudine
cruc...bleeeaaahhhhh

Mauro71
Inviato: 20/11/2015 15:18  Aggiornato: 20/11/2015 15:20
So tutto
Iscritto: 26/4/2015
Da: Gonnosfanadiga
Inviati: 17
 Re: La solitudine
Come giustamente ha detto anche Giulietto, questi non sono giornalisti e anche se lo fossero, non è il mestiere che svolgono! Prima di tutto, se fossero dei giornalisti darebbero delle spiegazioni, delle motivazioni alle loro parole mentre invece giustificano le loro (pseudo)convinzioni col NULLA, col fatto che trattasi del pensiero diffuso e comune opera dei Tg che ci ritroviamo...questa come giustificazione NON VALE! E poi siamo seri...questi sono dei conduttori che svolgono un ruolo di intrattenimento e che devono seguire per filo e per segno le direttive del boss che li paga a seconda delle entrate pubblicitarie. Come si può fare un confronto tra Giulietto Chiesa, con una grandissima e varia esperienza, una capacità di ragionamento da VERO GIORNALISTA, un bagaglio culturale vissuto in prima persona in anni di esperienza con due fresconi del genere il cui lavoro è INTRATTENERE il pubblico per le entrate degli inserzionisti?

La felicità di pochi coincide sempre con la dannazione di molti!
jpatrick
Inviato: 20/11/2015 15:19  Aggiornato: 20/11/2015 15:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: La solitudine
citazione Redazione: “Io quando sono in macchina ascolto spesso Radio Maria. Giuro, non sto scherzando. E' un'esperienza metafisica. E' come viaggiare nel tempo e ritrovarsi di colpo in un'altra dimensione.”

Anche a me succede questa esperienza, però dipende dal programma e del conduttore. Una volta sentivo un prete, che va anche in televisione e ha una voce riconoscibile, che teneva dei discorsi contro il Corano. Parlava con paragoni tra Coran e Bibbia da rabbrividire, da denunciare come apologia al “terrorismo”. Non sto scherzando.

peonia
Inviato: 20/11/2015 15:31  Aggiornato: 20/11/2015 15:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
REPLICA DI CHIESA:

ANCORA SU ZANZARA E GABBIA
Una nota per tutti quelli che non hanno capito come mi muovo. Io so benissimo chi sono i due cialtroni della Zanzara, così come so chi è l'astuto (ma non troppo) Paragone. Se ci vado è per diversi motivi: a) il primo è che so per esperienza che, per quanti trucchi organizzino, riesco quasi sempre a cavarmela. b) Mi è chiaro che, quasi sempre, sono trappole, ma se mi invitano è perché sanno che "faccio ascolti". Io anche lo so. Se loro cercano di usarmi (e in parte mi usano, per i loro fini), io uso loro per i miei fini. Che sono quelli di spezzare il silenzio. c) Andare in queste trasmissioni significa toccare pubblici che sono per me irraggiungibili. Certo sono pubblici già fortemente disorientati, ma in mezzo a queste masse manipolate ci sono decine di migliaia di persone che possono ricevere (e infatti ricevono) un messaggio dirompente e diverso. Quindi il risultato è assicurato, anche se la confusione, le interruzioni, le provocazioni, i trucchi sonori, le scorrettezze registiche, riducono la possibilità di esprimere concetti precisi. Ma non è questo il punto principale. Spesso è sufficiente una battuta azzeccata per disinnescare una provocazione complessa. Per esempio un pubblico ostile e perplesso nei miei confronti di fronte alla provocazione della Santanché (sulla domanda: "Sei d'accordo con la Fallaci?, fattami da Paragone) reagisce applaudendomi quando le rispondo: "lei è una grande maleducata". Applico le loro regole e li prendo in contropiede. E' solo un esempio. Quello che molti non capiscono è il fatto che questi confronti non sono mai (sottolineo mai) una discussione. Sono uno scontro fatto in gran parte di non argomenti, di colpi bassi. Ai quali non si può rispondere con argomenti (cosa comunque impossibile) ma si deve replicare con colpi di scena. La questione è che bisogna saperli creare. Comunque informo tutti che sto lavorando per produrre uno speciale di pandoratv.it nel quale mostrerò e commenterò tutti i trucchi messi in atto da Paragone per realizzare i suoi piani di disinformazione e per impedire alle idee di farsi strada verso il pubblico. Datemi tempo e ne verrà fuori una chicca deliziosa, che un giorno verrà usata nelle facoltà di scienze della comunicazione per spiegare come avveniva la manipolazione nel tempo dell'inganno universale.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
jpatrick
Inviato: 20/11/2015 15:34  Aggiornato: 20/11/2015 15:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: La solitudine
citazione Antdbnrks: “ Cruciani è un libertino.... è a favore dei matrimoni gay, adozioni gay, non gliene frega un cazzo dei morti (lo ha dimostrato piu' volte), sposa le idee
della destra per quanto riguarda gli immigrati e per l'ordine pubblico (è a favore della tav, del ponte di messina, e' contro i sindacati, contro le manifestazioni di ogni genere scioperi compresi, è contento quando la polizia picchia le persone, è contro gli animalisti e ricorda piu' volte di aver mangiato un cane, è contro i VEGANI che definisce IDIOTI, etc etc)”

Concordo totalmente. Cruciani è una bomba a orologio, per me è pericoloso!

“Parenzo: è un sinistroide della peggior specie,”. Per Parendo mi fermo a questa frase. Ripeto quello che ho detto in un altro commento: “Mi astengo di parlare di Parenzo perché basta a vederlo gesticolare per capire che quello non è normale.”

poveraccio
Inviato: 20/11/2015 15:37  Aggiornato: 20/11/2015 15:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Terra
Inviati: 82
 Re: La solitudine
Secondo me Chiesa ha sbagliato a partecipare alla trasmissione. Non è l'ultimo arrivato anzi, è abbastanza conosciuto essendo frequentemente apparso in TV. Per questo la sua partecipazione a questa trasmissione non ha fatto che dare lustro alla trasmissione stessa che invece dovrebbe essere boicottata da tutti quelli che hanno un po' di cervello.
Anche per questo spero che Mazzucco, se mai dovesse essere invitato, non accetti mai di partecipare.
Devono finire nel dimenticatoio.
Lo stesso direi per quanto riguarda il suo rapporto con Attivissimo. Non dovrebbe più averci nessuna relazione in quanto Attivissimo è sempre in malafede e parlare con lui è, come minimo, sprecare del tempo ma è anche peggio di questo. E' dargli visibilità e allo stesso tempo deprezzare se stessi nel concedergli il dialogo (finto da parte sua).

peonia
Inviato: 20/11/2015 15:37  Aggiornato: 20/11/2015 15:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
Parlava con paragoni tra Coran e Bibbia da rabbrividire, da denunciare come apologia al “terrorismo”.

SE LI FACEVA TRA CORANO E TORAH..rischiava grosso...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 20/11/2015 15:40  Aggiornato: 20/11/2015 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
@poaveraccio leggiti la sua replica alla tua, e non solo, critica...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
funky1
Inviato: 20/11/2015 15:53  Aggiornato: 20/11/2015 15:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: La solitudine
Non si è certo tenuti a conoscerla, ma la Zanzara è dichiaratamente una trasmissione di intrattenimento e non di informazione. Prendono per il culo tutti e tutti, ospiti e ascoltatori che intervengono.
L'errore sta nel prenderla per qualcosa di diverso, anche nel momento stesso in cui si accetta il loro invito.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
fefochip
Inviato: 20/11/2015 16:24  Aggiornato: 20/11/2015 16:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
Non si è certo tenuti a conoscerla, ma la Zanzara è dichiaratamente una trasmissione di intrattenimento e non di informazione. Prendono per il culo tutti e tutti, ospiti e ascoltatori che intervengono. L'errore sta nel prenderla per qualcosa di diverso, anche nel momento stesso in cui si accetta il loro invito.

non diciamo cazzate, se parli di un argomento serio per di piu a ridosso di un atto di terrorismo in cui sono morte cosi tante persone non si può cazzeggiare come hanno fatto loro , sono degli idioti senza appello.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
akul67
Inviato: 20/11/2015 16:34  Aggiornato: 20/11/2015 16:34
So tutto
Iscritto: 18/10/2011
Da: roma
Inviati: 29
 Re: La solitudine
Rinnovo il mio "DAJE GIULIE'!!!!", gia' espresso sulla sua pagina FB, qui voglio ringraziare Massimo, da lettore di Luogocomune.

il colore della pelle, non cambia il senso di quello che una persona dice o pensa.........
funky1
Inviato: 20/11/2015 16:39  Aggiornato: 20/11/2015 16:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: La solitudine
Citazione:
iciamo cazzate, se parli di un argomento serio per di piu a ridosso di un atto di terrorismo in cui sono morte cosi tante persone non si può cazzeggiare come hanno fatto loro , sono degli idioti senza appello.

Puoi considerarli idioti e puoi pure trovare la trasmissione repellente, ma non è che la situazione cambi perché non sta bene a te. È proprio il fatto che ci sia gente che li prende sul serio a fare la loro fortuna.

It's better to regret something you did than something you didn't do.
polaris_40
Inviato: 20/11/2015 16:40  Aggiornato: 20/11/2015 20:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: La solitudine
Mi permetto di dire che Giulietto si è rivelato a dir poco ingenuo, se non autolesionista.
Ma se hanno preso per culo tutti gli ospiti avuti nel tempo in quella trasmissione, cosa si aspettava Giulietto? Che risultava per loro, il candidato ideale per essere sbeffeggiato, facendo leva sull'impossibilità delle sue tesi, agli occhi delle masse, come dimostra anche una delle telefonate post intervento del giornalista, in cui a Giulietto, viene dato, "giustamente" del folle. Non si fanno dibattiti reali e non si fa un analisi in tv, su cosa abbia prodotto la guerra ormai di 14 anni al terrore, all'asse del male, tra l'altro annunciata al mondo televisivamente con un discorso in cui si è pronunciato, quasi ipnoticamente "God bless America" tanto per ricordarlo al buon Papa Francesco. Infatti il pontefice ha detto che uccidere in nome di Dio è una bestemmia, ovviamente riferendosi solo a coloro che hanno "gridato Allah ackbar" nel momento della strage. Cosa sperava di ottenere in un ospitata in un programma simile Chiesa? Se l'ipocrisia la cavalchiamo, la giustifichiamo, la esportiamo, la riproponiamo rinnovata. Cosa ci aspettiamo che producano tali deduzioni che cerca di proporre Chiesa? Siamo nel paese in cui a coloro che sostenevano che l'aereo di Ustica fosse stato abbattuto da un missile, si dava del pazzo, del dietrologista...eppure alla fine le notizie più recenti riguardo al caso citato, hanno confermato quello che sembrava uno scenario inaccettabile per la massa. Non si può parlare del sistema, nei termini utilizzati da Giulietto, perché o ti danno del pazzo complottista, ridendoti in faccia o ti definiscono dalla parte del terrorista, come si è "visto" nel video della conversazione telefonica. E' sempre quello il metodo che si usa. Non la pensi come la massa, allora sei pro-Islam, sei per quest'idea degli interessi che muovono burattinai occulti, sei complottista.
Sei per l'attacco alla Siria con bombardamenti a tappeto? Sei democratico!
Cazzo così va il mondo! Non l'abbiamo ancora capito?
Chapeu comunque a Chiesa per essersi immolato, seppure su un inutile palco.
Come vedete, hanno riproposto il complottismo dell'11 Settembre per ridicolizzarlo.. Si potranno sempre fare guerre e poi chiedere scusa (Blair) e se poi si avranno, dopo aver fatto qualche milione di morti, delle vitime in casa propria, si potrà fare le vittime ed incitare ad ancora più alla guerra! Funziona! E purtroppo benissimo. Ma possibile che ci sia così poco spirito critico? Io dico, ma nessuno ha voluto fare un punto della situazione in TV? Su 14 anni di guerre preventive nulla, il fosforo bianco con cui abbiamo fatto scempi, le armi ed energia diretta, usate in Iraq? Sui civili sterminati da noi nelle missioni nessuno dice nulla? Ma veramente il nostro prossimo è prossimo solo se è della nostra religione? Allora è ufficiale sono un illuso nel credere il contrario e a pensare che noi seppure le vittime le facciamo con Jet supersonici, NON siamo più civili dei tagliagole e dei kamikaze. I media vincono sempre generano opinione comune..

Condor96
Inviato: 20/11/2015 16:45  Aggiornato: 20/11/2015 16:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/4/2015
Da: Misteriosa
Inviati: 147
 Re: La solitudine
Questi della Zanzara sanno spiegarmi tutto ciò ?

Buffoni

Link: http://albainternazionale.blogspot.it/2015/11/attacco-parigi-stranezze.html


fefochip
Inviato: 20/11/2015 16:57  Aggiornato: 20/11/2015 16:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
ma non è che la situazione cambi perché non sta bene a te


la situazione cambia a seconda di quello che trattano.

è troppo comodo dire che si sta scherzando e poi fare le cose sul serio

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Teoclasto
Inviato: 20/11/2015 17:27  Aggiornato: 20/11/2015 17:27
So tutto
Iscritto: 15/7/2014
Da:
Inviati: 16
 Re: La solitudine
Effettivamente, ascoltare il povero Giulietto azzannato dai cani è stato difficile; nella trasmissione di Paragone la cosa, anche se con toni differenti, si è ripetuta: Giulietto è stato ripetutamente, e da più fronti, attaccato e gli si è praticamente impedito di parlare.
Grande Giulietto Chiesa, grazie per la tua tenacia!

Marco68
Inviato: 20/11/2015 17:42  Aggiornato: 20/11/2015 17:42
So tutto
Iscritto: 19/11/2014
Da:
Inviati: 4
 Re: La solitudine
Concordo pienamente con MM;

Ci vorrebbero piu' giornalisti come Giulietto e Massimo e meno come questi rubati ad altri mestieri;
Forza Giulietto Non siamo in pochi ad ascoltarti .

Paracelso
Inviato: 20/11/2015 17:55  Aggiornato: 20/11/2015 18:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2012
Da:
Inviati: 79
 Re: La solitudine
Cosa ci si può aspettare da due servi decerebrati del grassone laido, snob e razzista che un tempo conduceva il programma intitolato radio londra?

Se solo l'audio de "La Zanzara" in radio a me avrebbe potuto risultare insopportabile (mai inculato prima...), il video con quelle due facce di merda l'ho trovato vomitevole.

Comprendo lo sforzo missionario di Chiesa ma ho paura che uscite in situazioni simili determinino effetti opposti a quelli che lo stesso Giulietto si era prefisso o quanto meno augurato.

Credo che chi segua una simile trasmissione lo faccia più per sentire lo starnazzare arrogante, schizzoide ed insulso di quei due inutili elementi che per altri più nobili motivi; come chi segue radio 105 o radio Deejay lo fa per sentire quelle 4 battute cretine dei dementi che conducono (ma almeno in quelle realtà non c'è la presunzione di pensare di trattare argomenti seri...).

Stendo un velo pietoso sull'ambaradan al quale ho assistito pur ringraziando e lodando Chiesa per l'intraprendenza e la pazienza mostrate ancora una volta.

Tricky
Inviato: 20/11/2015 18:05  Aggiornato: 20/11/2015 18:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: La solitudine
Citazione:
Sono davvero poca cosa ripeto, due reazionari vestiti da normalizzatori


Citazione:
Ma io poi non capisco come mai sto successo di sti due coglioni .


Citazione:
Ma il tutto è condizionato dai tempi contingentati e ai due maiali che interrompono.


Citazione:
due PAGLIACCI del genere...FORZA GIULIETTO!


Citazione:
forse sono solo due idioti, c'è anche questa possibilità


Citazione:
che ignoranti, cosa leggono o guardano il cellulare...mai visto come si comportano in radio...ma fanno schifo cazzo


Citazione:
Cruciani non si capisce se sia un intelligente che fa il coglione o un coglione che fa l'intelligente. L'altro non è chiaro se sia una puttana viscida o un verme che fa la puttana.


Citazione:
questi due sono due idioti!!


Citazione:
Il principio su cui si basa luogocomune è "qui si discutono le idee e non le persone"

ChezFilipp
Inviato: 20/11/2015 18:11  Aggiornato: 20/11/2015 18:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2009
Da:
Inviati: 49
 Re: La solitudine
Anche io volevo esprimere la mia solidarietà ed apprezzamento per chi,come Giulietto e Massimo, hanno il coraggio, la tenacia la lucidità e la forza per portare avanti in maniera esemplare il loro lavoro di Giornalisti! Grazie di cuore, mi fate sentire meno solo!

Filippo

ataulfo163
Inviato: 20/11/2015 18:37  Aggiornato: 20/11/2015 18:37
So tutto
Iscritto: 5/5/2007
Da: trentino
Inviati: 15
 Re: La solitudine
Vai Giulietto ce ne vorrebbero come te !!

Starburst
Inviato: 20/11/2015 18:50  Aggiornato: 20/11/2015 18:58
So tutto
Iscritto: 9/11/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: La solitudine
Quello che mi fa incazzare veramente e' che tutto questo parlare di guerra e di interventi armati lo fa chi sarebbe il primo a fuggire al primo colpo di pistola! A Roma abbiamo un detto per questi "sparoni"...Ao' guarda che franpo' a piazza navona vola no schiaffo,si te sbrighi fai in tempo a piallo.Diffidate gente, specialmente dei cosidetti "democratici",democratici fino a quando non tocchi i loro interessi.
Naturalmente anche io porgo la solidarieta' a Giulietto Chiesa,anche se molte volte non sono d'accordo con lui.

Sono uno scettico H24

Ghilgamesh
Inviato: 20/11/2015 19:24  Aggiornato: 20/11/2015 19:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: La solitudine
Tricy, anche tu sembri un coglione ... ma per quello che scrivi!

Capisci la differenza?

Quali argomenti avrebbero esposto Cruciani e l'altro?
Di cosa avremmo dovuto discutere?
Hanno solo cercato di non far parlare Chiesa e provato a buttarla in caciara ... come fanno i coglioni!
Si giudica il comportamento, non le persone ... magari so pure intelligenti ma si son venduti e si comportano da coglioni per non far parlare Chiesa ... ma rimane il fatto che si son comportati da coglioni!

Così come tu nel tuo intervento ... un abile taglia e cuci, che alla prima analisi si rivela una fesseria.
Sei un coglione? Boh! Non ti conosco!
Hai scritto na coglionata? Certo!

jpatrick
Inviato: 20/11/2015 19:32  Aggiornato: 20/11/2015 19:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: La solitudine
citazione peonia: “SE LI FACEVA TRA CORANO E TORAH..rischiava grosso…”

che sia Torah, Coran, i Sutra (Buddismo) o i Veda e il Bagavad-Gita (Induismo), il discorso è uguale: come fai tu, cristiano, uomo di chiesa proferire parole contrarie a Gesù. E di più lo fai in radio, mezzo di propaganda ideale. E poi, peonia, non lo può fare tra Coran e Torah perché la sua religione, la cristiana, è il suo punto di riferimento, anche lui deve vendere la sua merce. Deve dire che la sua religione, il suo Dio è il migliore, no! Radio Maria è sempre la radio della Chiesa come Radio 24 è sempre la radio degli industriali, come Radio1, Radio2 e Radio3 sono le radio dello Stato…..e poi Gesù diceva: “Perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio?"

Det.Conan
Inviato: 20/11/2015 19:40  Aggiornato: 20/11/2015 19:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: La solitudine
http://www.affaritaliani.it/politica/swg-terrorismo-effetto-su-intenzioni-di-voto-393908.html

Questo è un mondo di pazzi.
Chi si oppone alla guerra perde consensi.
Tra l'altro questo sondaggio fa capire molte cose.
Ho paura per Roma anche perchè credo sia l'unico modo ormai per evitare una capitale pentastellata..

Sornione
Inviato: 20/11/2015 19:43  Aggiornato: 20/11/2015 20:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: La solitudine
DarthLagan e Bernuga,

grazie ma quello da te indicato è andato in onda nel 2011, mentre quello di cui parlo io è di un bel po' di anni prima.

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
peonia
Inviato: 20/11/2015 19:53  Aggiornato: 20/11/2015 19:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
JPatrick la mia era una battuta che non è stata compresa....ma non importa....

però per informazione ci sono molte più cruente e violente parole in quella.......


Per tutti coloro che disapprovano in qualche modo Chiesa, per essere andato ecc.,
ma la sua spiegazione che ho messo sopra, l'avete letta??!
non sembrerebbe....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
RobiRaggio
Inviato: 20/11/2015 20:28  Aggiornato: 20/11/2015 20:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: La solitudine
@Tricky:

Citazione:
Il principio su cui si basa luogocomune è "qui si discutono le idee e non le persone"



Da wikipedia:
Ad personam o Ad hominem diretta
L'attacco è rivolto direttamente a qualità della persona che NON sono rilevanti alla tesi in oggetto. Dunque vi è uno spostamento di indice referenziale. Nell'argumentum ad personam si comprende l'insulto e l'invettiva.

Non sono così virtuoso da non trascendere negli insulti quando uno pensa come quel maiale di Cruciani, ripeto è un rozzo fascista da bar.

Di Cruciani contesto le schifezze in cui crede e poi cado nell'insulto.

Perdonatemi



"Le cose belle della vita non sono cose"
poveraccio
Inviato: 20/11/2015 20:31  Aggiornato: 20/11/2015 20:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Terra
Inviati: 82
 Re: La solitudine
Interessante il pensiero di Chiesa sul fatto di smuovere le coscienze gettando dei messaggi anche in queste trasmissioni. Solo che è come gettare un sasso nella melma e non nell'acqua perché gli ascoltatori di questa spazzatura non si smuovono di un millimetro neanche con questi messaggi. E poi gli applausi che si sentono sono a comando e non spontanei come vorrebbe Chiesa.
Ormai lo dovrebbe sapere anche il gatto che in TV è tutto finto.
Ho provato a parlare con diverse persone e cercare di spiegare loro la vera situazione riguardo ad esempio al terrorismo e alle guerre in medio oriente. Lì per lì sembrano aver capito ma già il giorno dopo, sentita una qualsiasi notizia in un telegiornale, dimostrano che il loro pensiero non si è mosso di una virgola. E io ci passo magari un'ora, t'immagini cosa può smuovere una frase detta in un contesto come la zanzara? 0 (zero).

Penso che Giulietto sia un grande ottimista e in un certo senso è anche meglio così almeno noi possiamo sentire una voce confortante. :D

peonia
Inviato: 20/11/2015 21:12  Aggiornato: 20/11/2015 21:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
In effetti, più lo conosco è più mi sembra un idealista/ottimista... per questo lo stimo anche

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Daniel77
Inviato: 20/11/2015 21:58  Aggiornato: 20/11/2015 21:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2013
Da:
Inviati: 47
 Re: La solitudine
Piccolo OT pregevole Crozza nella prima mezz'ora ha detto cose che in TV pochi dicono. finanziamento USA a talebani e mujaidin incluso.
Speriamo che altri seguano questa strada.
Je suis Giulietto.

Vmagic
Inviato: 20/11/2015 22:04  Aggiornato: 20/11/2015 22:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: La solitudine
In un post su FB Giulietto ha dato spiegazione del perchè è intervenuto alla "Trappola".

La prossima volta però chiedo a Giulietto di avvisarci qui su luogocomune se deve fare altri interventi del genere così faremo da supporto con le telefonate in diretta

jpatrick
Inviato: 20/11/2015 22:12  Aggiornato: 20/11/2015 22:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: La solitudine
citazione peonia: “JPatrick la mia era una battuta che non è stata compresa....ma non importa….”

Avevo capito che era una battuta, ma come avevi messo una frase mia pensavo che ti riferivi al mio discorso. Scusami. Ma non dire “ma non importa…” perché credo che, al contrario, importa di capirci bene per comunicare meglio e raggiungere un scopo tutti insieme, qualsiasi scopo che sia.

irgo
Inviato: 20/11/2015 22:26  Aggiornato: 20/11/2015 22:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/11/2011
Da:
Inviati: 61
 Re: La solitudine
Caro Massimo,
Cari tutti,

da un sacco di tempo non scrivo su Luogocomune; ho seguito la Zanzara e sono sempre più convinto che le cose non possano che andare peggio. Me ne accorgo vivendo tra la gente che non c' è via di scampo.
Dal mio canto neppure più discuto con colleghi,vicini di casa ecc... Vedo che non ci siamo proprio.

Scusate questo "sfogo".

Irgo.

Al2012
Inviato: 20/11/2015 22:41  Aggiornato: 20/11/2015 22:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La solitudine
Ho l’impressione che si stia cercando di far passare l’idea che “il complottista” sia un fiancheggiatore dei terroristi, che sia uno che giustifica gli atti criminali che vengono compiuti da persone pazze, fuori di testa.
Tutto questo solo perché si mette in dubbio la validità della informazione che passano attraverso i media ufficiali.

Il solo domandarsi se gli avvenimenti siano orchestrati da personaggi di potere che vogliono creare situazioni di terrore e panico per attuare un controllo più serrato, per annullare diritti di libertà, e mettere in atto piani espansionistici, è diventato un atto contro la sicurezza nazionale, una giustificazione al terrorismo.

Per questo mettere in dubbio la validità, la veridicità delle conclusioni dell’inchiesta governativa sui fatti terroristi di NY è sacrilego, dubitare della condotta di determinati governi è blasfemo.

Se l’analisi dei fatti ti porta a pensare che le inchieste ufficiali siano piene di zone oscure, che arrivano a conclusioni assurde, inverosimili, tali da farti pensare che ci sia un complotto orchestrato da persone di potere, sei uno psicopatico, un fiancheggiatore dei terroristi, un possibile terrorista.

Se chiedi una nuova indagine indipendente, non governativa, che tenga conto delle molteplici incongruenze, delle palesi falsità, delle molteplici testimonianze volutamente ignorate dalla (tardiva) inchiesta, sei un essere immondo che non rispetta i morti …

C’è una massa enorme di persone che non vuole pensare con la propria testa, che non vuole fare lo sforzo necessario per informarsi in modo alternativo.
Ci sono “porta borse” che sfruttano questa debolezza per continuare ad intontire la massa, con i loro mezzi di informazione, con i loro mantra.
Questi sono i veri psicopatici, e il loro agire è la dimostrazione.

Se nel 2001, 2002 o 2003 ci fosse stato un VERO giornalismo di inchiesta indipendente, se ci fosse stata una vera indagine sui fatti terroristici, utile a scoprire la verità, a metterne in evidenza le convivenze governative, le responsabilità presidenziali e i veri finanziatori e ideatori, in pratica il complotto che ha permesso la realizzazione dei fatti di NY, ora il mondo sarebbe diverso e la “guerra” al terrorismo sarebbe stata vinta subito.

“Capire … significa trasformare quello che è"
mike57
Inviato: 20/11/2015 22:43  Aggiornato: 20/11/2015 22:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2008
Da: savoia di lucania
Inviati: 90
 Re: La solitudine
rimosso

peonia
Inviato: 20/11/2015 22:49  Aggiornato: 20/11/2015 22:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
JPatrick, per "non importa" intendevo dire che non era fondamentale...anche perché, sennò, avrei dovuto dilungarmi in spiegazioni del perché l'avevo fatta, in base a quale deduzioni, ecc.... ma non ne avevo voglia...non perchè tu non capissi..

Quando voglio cerco di spiegarmi sempre..
buona serata

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 20/11/2015 22:52  Aggiornato: 20/11/2015 22:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
Grande Al2012! sono d'accordo totalmente, al punto che te la copio e me la rivendom non dicendo che è mia però.....hahaha, sarò onesta

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 20/11/2015 22:56  Aggiornato: 20/11/2015 22:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
Irgo, sei in buona compagnia....siamo in tanti come te....certo non solleva il morale...ma almeno non ti senti "alieno"....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Mentelucida
Inviato: 20/11/2015 23:21  Aggiornato: 20/11/2015 23:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 45
 Re: La solitudine
Inizio di Crozza nel paese delle meraviglie con un certo spessore, anche per chi non ama Crozza.

A mente lucida
Antdbnkrs
Inviato: 20/11/2015 23:39  Aggiornato: 20/11/2015 23:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: La solitudine

Al2012
Inviato: 21/11/2015 0:29  Aggiornato: 21/11/2015 0:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La solitudine
@ Peonia

Puoi anche farla tua, e migliorarla.

Questa riflessione appartiene a tutti quelli che hanno compreso cosa è realmente accaduto a NY.

Andando indietro nel tempo, ricordando solo alcuni fatti che hanno coinvolto direttamente il governo del popolo americano, a quello che è accaduto Bob Kennedy all’hotel Ambassador di Los Angeles, prima ancora al fratello J.F. Kennedy a Dallas.

Se fosse stata fatta una vera indagine, probabilmente non ci sarebbe stato un tragico 11 settembre.

Sono colpe che passano da generazione in generazione e rendono il governare i popoli un affare sporco, legato solo allo sfruttamento della menzogna per sottomettere i popoli.

Ma questo, a pensarci bene, è sempre accaduto, non solo in America, e accadrà ancora fino a quando il popolo non imparerà a controllare chi lo governa, invece di farsi controllare da chi è al governo.

“Capire … significa trasformare quello che è"
FreeBird
Inviato: 21/11/2015 0:45  Aggiornato: 21/11/2015 0:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2008
Da:
Inviati: 148
 Re: La solitudine
Che il personaggio di Cruciani fosse quello dell'attaccabrighe irritante visto nel video e' risaputo e Chiesa poteva benissimo rifiutare l'intervista , lamentarsi dopo ha poco senso.

Tutta questa censura poi io personalmente non la vedo proprio, vedo una normale serie di domande e risposte come se ne vedono tante,con un Cruciani che lancia l'amo a cui Chiesa abbocca piu' volte.

Non sono neanche d'accordo con la "Solitudine", basta aprire facebook per scoprire che i link "complottisti" riguardo l'Isis finanziato dall'Occidente, il classico "video piu' pericoloso di internet,guardate e condividete prima che venga censurato" riguardo le banche e il signoraggio e misteri misteriosi vari vanno alla grande e fanno decine e centinaia di migliaia di like e condivisoni.
Ogni undici settembre nelle foto di commemorazione la stragrande maggioranza dei commenti sono di persone che accusano gli usa di aver pianificato l'attentato,idem per gli ogm.

Insomma,i complottisti sono tutt'altro che in solitudine

Sornione
Inviato: 21/11/2015 2:21  Aggiornato: 21/11/2015 3:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: La solitudine
Prendo spunto dalle parole di Al 2012 per fare alcune mie cosiderazioni:
"C’è una massa enorme di persone che non vuole pensare con la propria testa, che non vuole fare lo sforzo necessario per informarsi in modo alternativo. Ci sono “porta borse” che sfruttano questa debolezza per continuare ad intontire la massa, con i loro mezzi di informazione, con i loro mantra."

Certo, e a molti di noi sembra assurdo che "la gente" non capisca certe cose, neanch'io io mi do pace per questo. Di sicuro molti non vogliono capire e per comodità/viltà preferiscono credere alle favolette, ma credo che molti altri non capiscano in quanto proprio non arrivano a capire. I motivi principali sono l'ignoranza - alla quale ci inducono - e la scarsa intelligenza, anch'essa in buona parte indotta.
Consideriamo questo aspetto secondo me fondamentale: il rincoglionimento generale delle masse di tutto il mondo occidentalizzato è dato non solo dalla infima informazione mainstream ma anche da fattori "tecnici" che incidono pesantemente sui cervelli. Alludo al bombardamento di suoni, immagini, onde elettromagnetiche e cazzi vari. Cioè, oltre all'oscena qualità delle notizie e dei commenti che propinano, mettiamoci il fatto che le stesse cose sono ripetute da tutti i canali 1000 volte al giorno (ogni 2 minuti flash, ogni sera "approfondite"), con notiziari in continuazione che interrompono qualunque programma, con la pubblicità ossessiva. In un minuto passi da una strage a una notizia di politica, all'economia, alla cronaca, e poi lo scandalo, l'omicidio, lo sport, la figa, le ricette, l'animale da salvare, il culo, l'altro culo, gli spot, la nuova tariffa, e poi giù ancora...! Suoni, colori e concetti a raffica, senza mai il tempo di elaborarli. Il tutto coi cellulari (soprattutto quei trilli da whatsapp del cazzo che penetrano il cervello!), i pc, i wireless, le antenne, le sostanze nei cibi, l'aria, i farmaci, le stronzate che dicono, i valori che inculcano e le frustrazioni che portano! C'è troppa ignoranza, troppa stupidità e smidollaggine mentale perchè sia solo colpa dei parenzo di turno.

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
Sornione
Inviato: 21/11/2015 3:04  Aggiornato: 21/11/2015 3:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: La solitudine
...continuo...
Ultimamente mi sembra come se l'umanità fosse vittima di un virus che rende tutti privi di senno e di intelletto, chi in un modo e chi in un altro, e scrivendo ho cominciato a pensare che, data la situazione, forse è già tanto che ci sia qualcuno come noi, con gli anticorpi che hanno funzionato.
Ma dobbiamo assolutamente inventarci qualcosa di più che smanettare sulle tastiere o parlare con le persone che abbiamo a tiro, perchè così è evidente che stiamo ottenendo scarsi risultati e siamo destinati a soccombere. In particolare vedo messe molto male le giovani generazioni, diciamo quelli che hanno conosciuto il mondo dal berlusconesimo in poi, e in un baratro di infinita oscurità quelli ancora più giovani. Se chi ha, diciamo, dai 35 anni in su non fa qualcosa che rompa davvvero il gioco, in breve l'umanità sarà davvero fottuta in quanto sarà costituita da generazioni che non hanno mai potuto conoscere la qualità, nè dell'informazione, nè dell'intrattenimento e nemmeno del cibo; tanto meno della politica, e non parliamo di cultura o altre cose nobili. E il bello è che non gliene frega un cazzo!

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
Redazione
Inviato: 21/11/2015 9:17  Aggiornato: 21/11/2015 9:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La solitudine
TRICKY: "Il principio su cui si basa luogocomune è "qui si discutono le idee e non le persone""

La frase è riferita al comportamento fra gli utenti, durante le discussioni.

Se tu avessi letto la frase nel suo contesto, invece di estrapolarla come un debunker qualunque, avresti evitato di farci perdere tempo a risponderti.

Tricky
Inviato: 21/11/2015 9:24  Aggiornato: 21/11/2015 9:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: La solitudine
La popolazione musulmana francese è nelle condizioni ideali per radicalizzarsi.
I servizi segreti russi lo sanno bene.
I servizi segreti non si occupano certo di coordinare i terroristi sul terreno,il loro compito è indirizzare i loro capi,anche solo uno,verso una direzione.
Vuoi spaventare l'occidente ma non ti interessa come e dove,basta che l'organizzazione che controlli metta una bomba,attacchi un museo,uccida a caso.
Questo lo decidono i terroristi,ai servizi basta che raggiungano l'obiettivo.
In questo caso raggiuto in pieno.
In questo caso chi ci guadagna di più?
Putin.Darebbe senso alla sua scampagnata di bombardamenti in Sira,volta a salvare Assad che rimane l'unico suo alleato in medio oriente.
Nessuno può obiettare nulla specialmente dopo l'abbattimento dell'aereo russo.
Passando per vittime i Russi hanno mano libera e voglio vedere chi avrà il coraggio di opporsi a qualunque loro iniziativa in medio oriente.
Chiesa incolpa i servizi segreti sbagliati.

DarthLagan
Inviato: 21/11/2015 10:16  Aggiornato: 21/11/2015 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: La solitudine
@Tricky

Putin è già in Siria, perchè avrebbe dovuto compiere un atto simile? Per scatenare la reazione degli europei? E a che pro? Mi pare che abbia condotto i bombardamenti fregandosene altamente dell'aiuto occidentale, che, anzi, nelle prime settimane non hanno fatto altro che accusare i russi delle peggiori nefandezze, come se volessero farli desistere dal bombardare a colpi di propaganda mediatica. Poi Putin vuole mantenere Assad, gli europei e gli USA no. A mio parere all'occidente serviva una motivazione per intervenire pesantemente in Siria ed arginare i russi prima che occupino posizioni strategiche sul suolo. Prima dei fatti di Parigi mediamente agli occidentali (quantomeno gli italiani) non interessava che i propri paesi intervenissero direttamente, c'era la Russia a fare il lavoro sporco e gli andava più che bene. Guarda caso dopo neanche 48 dagli attentati, la Francia ci va giù pesante in Siria. Non mi stupirei se fra non molto si uniscano altri paesi europei e non, magari dopo un altro attentato di un certo spessore...

P.S.: intanto a Bruxelles hanno militarizzato la città, vi vige una sorta di coprifuoco.

horselover
Inviato: 21/11/2015 10:23  Aggiornato: 21/11/2015 10:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: La solitudine
mi sa che a molti piacerebbe dare la colpa ai russi

peonia
Inviato: 21/11/2015 10:25  Aggiornato: 21/11/2015 10:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
condivido il tuo sfogo Sornione..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Lestaat
Inviato: 21/11/2015 11:01  Aggiornato: 21/11/2015 11:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: La solitudine
Citazione:
Forza Giulietto, siamo tutti con te.

Massimo Mazzucco

(Mi permetto di firmare anche a nome di moltissimi lettori di luogocomune).


Di sicuro anche a nome mio.

Grazie.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
fefochip
Inviato: 21/11/2015 11:15  Aggiornato: 21/11/2015 11:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
@ DarthLagan

ti rispondo solo come esercizio di logica e non per fare polemica.

per capire chi è stato il mandante devi cercare il filo del cui prodest.
a mio avviso questo cui prodest lo si capisce ormai a stretto giro di posta dal momento dell'evento in quanto la stampa immediatamente reagisce univocamente verso un obiettivo.
nel caso degli attentati a parigi si vede immediatamente che la francia si mobilita contro l'isis A FIANCO DELLA RUSSIA.
il che tra l'altro era ampiamente prevedibile e coerente nel momento in cui l'isis rivendica l'attentato.
non sono molto d'accordo con la tua considerazione che lo si è fatto per intervenire in siria contro assad.
questo poteva ancora essere un scusa PRIMA dell'intervento della russia di putin.
OGGI non si può piu cazzeggiare in questo senso perche putin si è schierato con assad CONTRO l'isis e i cosi detti "ribelli moderati" quindi chi interviene in siria contro l'isis non può che coordinarsi con la russia e la sua linea.

QUINDI chi ha fatto l'attentato (le menti) voleva spingere la francia al fianco della russia di putin contro l'isis.

quindi probabilmente servizi usa e israele non c'entrano perche non avrebbero avuto interesse in tal senso in questo contesto.

il governo francese ha diversi cui prodest in questa situazione.
uno è quello di strattonare la francia in maniera decisa verso la russia di putin volontà che holland aveva già espresso proprio andando con la merkel andando da putin per risolvere la quesione ucraina senza andare da obama prima.
hanno anche proposto di levare le sanzioni alla russia , altra cosa che non garba agli stati uniti.
poi holland ha gia sospettosamente detto che non paga l'europa perche deve fare la guerra.


ci potrebbero anche essere altri "incastri" tipo una volonta di un cambio nella politica di immigrazione e la creazione di leggi liberticide in francia , ma queste sono solo ipotesi non suffragate da cui prodest che posso osservare io.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
poveraccio
Inviato: 21/11/2015 11:16  Aggiornato: 21/11/2015 11:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Terra
Inviati: 82
 Re: La solitudine
@ sornione

condividi quello che dici, la tua percezione è corretta e vorrei approfondire questi concetti che hai espresso perché non è sufficiente dire che la gente è scema e così via, anzi non è molto corretto.
Avevo già detto queste cose in un post di qualche giorno fa ma mi voglio ripetere qui approfittando dei tuoi pensieri.

Tante persone, intelligenti o meno, non usano pensare autonomamente e la loro capacità di analisi è bloccata soprattutto per un certo tipo di argomenti. Se si parla di vino, di cibo, di auto, di soldi, di sport, e tante altre cose resto spesso meravigliato mentre se si parla di argomenti come la politica, la religione e ancora di più dell'uomo, le sue emozioni, la mente ecc., l'analisi e i concetti espressi diventano più rarefatti e spesso si rasenta la tabula rasa.

Come si spiega questo?
Nella mia analisi sono arrivato, per ora, a questo: da bambini subiamo nella maggioranza dei casi una 'carenza di amore'. A prima vista potrebbe non sembrare così. Magari vediamo genitori che stanno attenti a non far mancare niente, tengono i bambini per mano e li portano agli asili, tanti giochi, librini, i cartoni animati, il cucciolo di cane, le merendine ecc... però ad un'analisi più approfondita si nota che agli occhi del genitore il bambino richiede troppe attenzioni e rompe un po' le scatole: mettiamolo davanti alla TV; spesso si parla con tono per niente amorevole, magari ci scappa l'urlata, lo schiaffetto, lo sculaccione. Se fa qualcosa che ci contraria si sgrida fino a farlo 'vergognare' o si minaccia o perfino si castiga. Gli si raccontano precocemente le favole come cappuccetto rosso, i tre porcellini ecc.(ce ne sono centinaia di questo genere) instillandogli un sentimento incontrollabile e di paura. Per non parlare dela mancanza vera e propria di gesti di affetto fino ad arrivare alla violenza più pura. Poi, anzi prima di tutto c'è il trauma della nascita con il barbaro rito del taglio del cordone ombelicale. Non mi dilungo oltre con gli esempi perché non si finirebbe mai.
Nella vita da bambino subiamo una serie di violenze che ci procurano dolore. Questo dolore non può essere affrontato e risolto perché non siamo capaci intellettivamente e allora impariamo a non guardarlo appunto per non soffrire.
Nasce in questo momento il blocco del pensiero rivolto a se stessi e all'uomo in generale. 'Siccome non voglio soffrire preferisco non guardare'.
Ma questo dolore è lì e non tace, vuol venire fuori e ci fa soffrire allora faccio di tutto per distrarmi e negare la sua esistenza: guardo la TV, mi interesso di calcio, mi dedico al lavoro, visito tanti posti diversi, vado a cena con gli amici, in discoteca, al mare, tanto cinema. Cambio la macchina, mi compro la moto [telaio e manubrio cromato, con tanti pistoni, bottoni e accessori più strani. Far finta di essere sani (G: Gaber)]. Mi compro tante cose e cerco di fare tanti soldi per divertirmi ed essere davvero felice, per mandare via questo cacchio di insoddisfazione che ho dentro. Mi informo su ciò che succede nel mondo ma in modo superficiale perché se vado a fondo rischio di tirare fuori cose... dolorose; e allora vai con la TV, i giornali, la radio. Dimenticavo il sesso, la droga e il rock 'n roll.
In questa società troviamo una serie infinita di distrazioni. Distrazioni da cosa, dallo stress? Anche, ma soprattutto dalla verità, dal guardare noi stessi per guarirci, sbloccare la nostra mente e diventare autonomi nel pensiero.

Chi tira le redini sa tutto questo o quasi tutto e ha creato una società di persone deboli, dipendenti, quindi facilmente controllabili. Bloccati nella mente... perché bloccati nel CUORE.

La chiave di tutto è l'AMORE e il nostro primo compito nella vita è sbloccare quello che abbiamo dentro di noi.

Tricky
Inviato: 21/11/2015 11:16  Aggiornato: 21/11/2015 11:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: La solitudine
Citazione:
mi sa che a molti piacerebbe dare la colpa ai russi



Sono stati SICURAMENTE i russi.

fefochip
Inviato: 21/11/2015 11:28  Aggiornato: 21/11/2015 11:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
Sono stati SICURAMENTE i russi.

perche?
improbabile.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
DarthLagan
Inviato: 21/11/2015 11:29  Aggiornato: 21/11/2015 11:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: La solitudine
@fefochip:

A fianco della Russia a parole (potrebbero mai dire che difendono l'ISIS?), nella realtà dei fatti chi mi assicura che i francesi non stiano bombardando postazioni dell'esercito siriano, o Hezbollah, o i reparti iraniani? O semplicemente ostacolando i russi?
Non so, vedo difficile che la Francia, paese ben inserito nel giogo NATO, possa schierarsi con Putin. Staremo a vedere, il cui prodest lo si capisce solo col tempo.
Di sicuro i servizi segreti russi non c'entrano nulla, anzi, alcuni elementi degli attentati di venerdì 13 avevano collegamenti con il controspionaggio francese.

horselover
Inviato: 21/11/2015 11:33  Aggiornato: 21/11/2015 11:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: La solitudine
bisogna avvertire hollande che il caso è stato risolto (da tricky)

fefochip
Inviato: 21/11/2015 11:48  Aggiornato: 21/11/2015 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
@ DarthLagan

Citazione:
A fianco della Russia a parole (potrebbero mai dire che difendono l'ISIS?), nella realtà dei fatti chi mi assicura che i francesi non stiano bombardando postazioni dell'esercito siriano, o Hezbollah, o i reparti iraniani? O semplicemente ostacolando i russi?

non è un ipotesi sostenibile con la russia li presente a meno di non preventivare una guerra con la russia il che mi sembra veramente un ipotesi quantomeno improbabile per la francia.

pensaci, tutto fa pensare che da tempo francia e russia (oltre a germania) vogliono stringere i rapporti , dimenticare le sanzioni e ritornare partner commerciali.

il giochetto degli stati uniti di mettere gli uno contro gli altri non può durare in eterno

Citazione:
Di sicuro i servizi segreti russi non c'entrano nulla, anzi, alcuni elementi degli attentati di venerdì 13 avevano collegamenti con il controspionaggio francese.

i russi a mio avviso non c'entrano nulla perche hanno una strategia molto piu di attesa. li avrebbero fatti prima questi interventi no?
in ucraina si sono mossi molto cautamente rinunciando a interventi che erano praticamente dovuti.
putin ha denunciato da poco i finanziamenti di 40 paesi all'isis ma non indica i nomi , rimane diplomatico.
insomma è la francia di holland e la germania della merkel che si sono resi conto di perderci nel avere la russia come nemico e non come partner e guarda caso sono LORO andati da putin e non viceversa.
quindi sono LORO per primi che hanno interessi a spingere la nazione contro l'attuale politica condotta fin ora al fianco degli stati uniti

in ogni caso a mio avviso è molto difficile organizzare eventi del genere senza avere dei collaboratori all'interno dei servizi segreti del paese colpito.
piu è grande l'evento e piu grande deve essere il coinvolgimento dei centri di poteri del paese colpito.
una bomba può pure essere unabomber , 7 attacchi insieme lo ritengo molto difficile , 4 aerei dirottati usati come bombe assolutamente impossibile. è ridicolo solo pensare che 4 aerei possano fare quello che gli pare senza che vengano intercettati dopo 10 minuti ,figuriamoci dopo 2 ore. ma a tanto è arrivata la propaganda a farcelo credere possibile.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
bernuga
Inviato: 21/11/2015 11:51  Aggiornato: 21/11/2015 11:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
Anche se non credo assolutamente che la Russia sia coinvolta negli attacchi di Parigi, devo constatare in questa fase, una forte "occidentalizzazione" di quest'ultima (la Russia).

Abbiamo le bombe russe con scritto sopra "per Parigi", ma potrebbe essere solo l'idea di un militare esaltato.

Hanno mandato un cucciolo di cane per sostituire il deceduto Diesel.

Ma piu' che altro, ieri il consiglio di sicurezza delle nazioni unite ha approvato all'unanimita' la risoluzione proposta dalla Francia e dichiarato guerra totale all'ISIS.
Nel consiglio i membri permanenti sono:
US,UK,Russia,Francia,Cina.

I membri non permanenti sono:
Angola, Chad, Cile, Giordania, Lituania, Malesia, Nuova Zelanda, Nigeria, Spagna, Venezuela.

Difficile capire cosa abbia in mente la Russia (e la Cina), forse stanno semplicemente applicando la regola "tieni vicino i tuoi amici, ed ancora piu' vicino i tuoi nemici".

DarthLagan
Inviato: 21/11/2015 12:05  Aggiornato: 21/11/2015 12:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: La solitudine
@fefochip
Sulle sanzioni posso capire un ammorbidimento da parte di Germania e Francia, non hanno sortito alcun effetto per i russi (nel culo ce lo siamo preso noi), ma qui si parla di un'area del pianeta molto importante strategicamente. Ho qualche difficoltà a credere che la Francia (e la NATO) voglia condividere il controllo dell'area con i russi.

fefochip
Inviato: 21/11/2015 12:22  Aggiornato: 21/11/2015 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
Sulle sanzioni posso capire un ammorbidimento da parte di Germania e Francia, non hanno sortito alcun effetto per i russi (nel culo ce lo siamo preso noi), ma qui si parla di un'area del pianeta molto importante strategicamente.


ti ripeto guardala cosi : gli stati uniti hanno provato a piazzare una guerra nel giardino dell'europa e della russia ...in ucraina.
putin non ha abboccato nonostante sanzioni e provocazioni.
holland e merkel si stanno accorgendo del gioco americano e hanno cominciato a reagire.

la nato non è detto che sia cosi compatta e soprattutto la sua stessa composizione ormai è anacronistica e prima o poi questo problema verrà fuori in tutta la sua enormità visto che si è trasformata in un organizzazione di guerrafondai.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
bernuga
Inviato: 21/11/2015 12:28  Aggiornato: 21/11/2015 12:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
@Fefo
citazione "holland e merkel si stanno accorgendo del gioco americano"

Io penso che loro fossero parte consapevole del gioco, forse si stanno accorgendo che non funziona.

Jo1983
Inviato: 21/11/2015 12:41  Aggiornato: 21/11/2015 12:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: La solitudine
Questa è una buffonata. Sono tutti già con atteggiamento premeditato e insolente.

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
horselover
Inviato: 21/11/2015 12:44  Aggiornato: 21/11/2015 12:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: La solitudine
il mondo unipolare è praticamente finito e ogni nazione persegue obiettivi diversi e questo provoca confusione. ora sembra che si stia cercando di deviare verso sud (raqqa) i kurdi siriani perchè se si muovessero sulla direttrice est ovest farebbero incazzare la turchia sigillando il confine. il governo del venduto barzani nel kurdistan iracheno invece fllirta con le tute nere musoliniane e combatte gli sciiti, per giunta sparando sulle manifestazioni antigovernative senza che nessuno gli dica niente

horselover
Inviato: 21/11/2015 12:54  Aggiornato: 21/11/2015 12:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: La solitudine
darth, i russi erano già in siria da decenni e gli occidentali hanno cercato di mandarli via. non ci stanno riuscendo e allora cercano di strapparne via qualche pezzetto

cocis
Inviato: 21/11/2015 12:57  Aggiornato: 21/11/2015 12:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: La solitudine
trovate le impronte digitali su un kalasnicov e uno si è inceppato.. i

peonia
Inviato: 21/11/2015 12:59  Aggiornato: 21/11/2015 13:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
Se il nemico non puoi vincerlo...alleatici.....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 21/11/2015 13:05  Aggiornato: 21/11/2015 13:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
Complimenti Poveraccio, sei andato diritto alla causa, credo proprio tu abbia ragione
ALL WE NEED IS LOVE.
sempre, comunque, perché noi saremmo Amore...solo che abbiamo paura ad esprimere le nostre emozioni, i nostri sentimenti più belli, più puri... invece di quelli peggiori facciamo largo uso...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Tricky
Inviato: 21/11/2015 14:20  Aggiornato: 21/11/2015 14:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: La solitudine
Citazione:
perche?
improbabile.


"Alleanza Francia-Russa,bombardamenti coordinatii contro Isis"

"Mosca:noi alleati con Parigi"

Putin: «I raid in Siria non solo continueranno, ma aumenteranno»

Adesso Putin è autorizzato a fare quello che vuole.Se ci pensi è perfetto.

adriacola
Inviato: 21/11/2015 15:00  Aggiornato: 21/11/2015 15:00
So tutto
Iscritto: 15/11/2015
Da:
Inviati: 1
 Re: La solitudine
Caro TeleGuerrale della Sera,
ti ringrazio sinceramente per l’attenzione al clima di paura nel quale è piombato il Paese negli ultimi giorni, dopo gli eventi tragici di Parigi.
Io, se devo essere davvero sincero, non ho paura della Jihād! Non la conosco e credo che anche lei non conosca me. Dunque non abbiamo alcuna ragione di temerci a vicenda! Invece ho una fottuta paura, anzi ho il terrore, per altre cose che conosco e vedo bene (anzi subisco) ogni giorno sempre più impotente.
Ho il terrore di vivere in un paese in cui il presidente del consiglio è uno spregiudicato bugiardo che manda messaggi whatsapp ai giovani, con la scusa di rassicurarli, per puri scopi di propaganda. Ho paura di una classe politica farcita di incapaci e mascalzoni in balìa di clan malavitosi e al soldo di delinquenti del calibro di Buzzi e Carminati. Ma soprattutto ho il terrore di vivere in un paese in cui il sistema dell’informazione specula su tragedie opache, come gli ultimi attentati di Parigi, propagando esso stesso panico e insicurezza, guardandosi però bene dall’approfondire gli aspetti più inquietanti che le caratterizzano. E qui vengo ai motivi per cui ti ringrazio.
Lo faccio perché sono sicuro delle risposte che dopo stasera arriveranno presto ai quesiti che appresso ti pongo.
Che volevano dire l’ex comandante supremo NATO, Wesley Clark e il premier israeliano Benjamin Netanyahu, nelle rispettive interviste alla CNN e a Canal+ che riporto di seguito…….

Wesley Clark - http://www.losai.eu/ex-comandante-supremo-della-nato-svela-il-piano- -del-presidente-obama-nella-creazione-dellisis/
“Il nostro maggior problema in Siria erano i nostri alleati nella regione (——). I turchi erano meravigliosi, i sauditi e quelli degli Emirati sono stati ottimi alleati degli USA, tuttavia che hanno fatto? Hanno inviato centinaia di milioni di dollari e decine di migliaia di tonnellate di armi a tutti quelli che hanno accettato di combattere contro il Governo della Siria”. “L’ISIS si è fortificato per mezzo del finanziamento dei nostri amici ed alleati”

Benjamin Netanyahu - http://www.losai.eu/inferno-parigi-ma-netanyahu-li-aveva-avvertiti-quel-video-maledetto-che-tutti-fingono-di-ignorare/
“Non è la guerra di Israele è la vostra guerra è la guerra della Francia, perché è la stessa guerra. Perché se riescono qui, ed è Israele ad essere criticata e non i terroristi, e se non siamo solidali allora questa peste di terrorismo verrà da voi. E’ una questione di tempo: verrà in Francia!”.

….e perché nessuno ne parla nei TeleGuerrali di questi ultimi giorni?!!
Da ultimo, se non chiedo troppo, ci potresti chiarire le cose che diceva sulla manipolazione mediatica il 5 giugno 2005 a Senza filtro la brillante giornalista de La7, Lilly Gruber?

Lilly Gruber del 5 giugno 2005 a “Senza Filtro”
https://www.youtube.com/watch?v=68INRAL_ryA&feature=em-subs_digest-g

Possiamo finalmente fruire di buon giornalismo o dobbiamo continuare ad accontentarci dei comici per capirci qualcosa?
Il Dado è tratto…
https://www.youtube.com/watch?v=qNwAeOvTp4I

ecco perché finanziamo l’Isis
http://www.tgporco.it/ma-perche-finanziamo-lisis/


Grazie, ci vediamo – pardon, volevo dire ti vedo – domani all’ora di cena

massimo73
Inviato: 21/11/2015 15:53  Aggiornato: 21/11/2015 15:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: La solitudine
Pienamente d'accordo con poveraccio, hai fatto un ragionamento a mio modo di vedere perfetto; abbiamo tante distrazioni là fuori ma la cosa più importante, guardarci dentro, conoscerci veramente ed esprimere tutto l'enorme potenziale di amore verso i nostri simili, troppo spesso la dimentichiamo.
Ecco perché l'insoddisfazione nelle vite di quasi tutti abbonda, anche in presenza di effimere soddisfazioni materiali ed è probabile che tutto questo non sia un caso, sia stato voluto per controllarci meglio.

Calvero
Inviato: 21/11/2015 16:48  Aggiornato: 21/11/2015 17:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La solitudine
Le torri gemelle le hanno buttate giù milioni di persone; non certo potenti lobby; i mandanti li abbiamo al fianco ogni giorno, a scuola, a lavoro, in discoteca, alle feste, perfino quando ci mangiamo insieme, sono anche i nostri genitori, tuo cognato, tua zia...

... per questo siamo soli, persino il grande Levi si è trovato solo dopo essere uscito dai campi di concentramento; non per niente ha finito la sua vita nella disillusione constatando che in realtà non gliene fregava (e non gliene frega) a nessuno di quello che diceva, se non per strumentalizzarlo come oggetto retorico e demagogico:

- è la Zona Grigia, baby. Sono i tuoi fratelli, il tuo sangue. E tu pensi di andare a toccare il cibo che nutre la zona grigia e che la zona grigia brama, pensando che non dovresti essere preso per il culo?

Inutile lottare per la verità, qualsiasi verità, se prima non lotti per sapere chi siamo.

Quale amore sarebbe dignitoso per la verità se in realtà c'è ne frega un beato cazzo di ritrovarci? Un'arroganza non da poco.

Probabilmente un errore psicologico mostruoso ha invaso la mente e ci distrugge all'interno di un loop che noi stessi creiamo, credendo che lottare per la verità significhi farlo per i popoli. Sveglia.

Nascono le vittime prima dei carnefici, sempre; è una Legge universale immutabile. Ma non la si vuole ancora capire.

Non abbiamo amore, ma solo esigenze. Ora domandiamoci quali esigenze ci convincono siano necessarie, e puoi capire ogni cosa. Non serve sapere un cazzo di economia né altro. La verità è una perla che i porci non meritano. Lo dice Gesù Cristo, e mi pare avesse capito come stavano le cose....

... e la dice lunga se si pensa in quanti milioni si dicono cristiani e continuano a vivere nelle logiche di Satana.
Ho detto logiche.

Illusi e non solo Illusi, anche pompatamente impalmati di titoli, lauree, autorità e quando non hanno potere allora si trasformano in leccaculi. Da qui l'equazione:

- il leccaculo è il fascista a cui è stato negato il potere.

Abbiamo bisogno d'amore e basta. Però non va bene, l'amore è l'amore e che stia al posto suo!... che non s'impicci. Per la Madonna. Il suo posto è sotto un presepe, sia mai fugga da lì.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Sornione
Inviato: 21/11/2015 17:01  Aggiornato: 21/11/2015 17:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: La solitudine
@ poveraccio,

apprezzo il contributo e sono d'accordo con te. Se tutti sbloccassimo i cuori (e le coscienze), non vivremmo più con questo immanente senso di sofferenza e, se proprio ci capitasse un serio disagio, sapremmo come gestirlo senza dover fuggire.
Mi pare però di giocare una partita con forze impari, tipo calcio 11 contro 4 (gatti, uno dei quali - io - molto fuori forma).

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."
Mentelucida
Inviato: 21/11/2015 17:04  Aggiornato: 21/11/2015 17:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 45
 Re: La solitudine
Volti della strage
E gli altri 100???

A mente lucida
fefochip
Inviato: 21/11/2015 17:14  Aggiornato: 21/11/2015 17:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La solitudine
Citazione:
Adesso Putin è autorizzato a fare quello che vuole.Se ci pensi è perfetto.


se ci pensi avrebbero dovuto oragnaizzare un attenatato allora prima di intervenire massicciamente in siria.

putin si sente autorizzato da assad a sorvolare e bombardare l'isis mentre sa bene che tutti gli altri non stanno li ne con il consenso del governo legittimo della siria ne con una risoluzione onu, tutto il resto sono pappole.

in qualunque caso pensare che i servizi russi abbiano qualcosa a che vedere con l'attentato senza la partecipazione ancora piu attiva di quello interno francese è un idea che non sta in piedi.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
bernuga
Inviato: 21/11/2015 17:21  Aggiornato: 21/11/2015 17:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
Avevate mai visto questo breve filmato con hollande al funerale per Charlie hebdo?Deve essere stato uno spasso perché quello con la fascia in testa e la sua amica si pisciano addosso dalle risate:

https://www.youtube.com/watch?v=O2RPiBPTrfY

bernuga
Inviato: 21/11/2015 17:24  Aggiornato: 21/11/2015 17:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
@Mentelucida

Qui ne trovi altre:

http://www.francetvinfo.fr/faits-divers/terrorisme/attaques-du-13-novembre-a-paris/un-visage-et-un-nom-pour-les-victimes-des-attentats-de-paris_1178443.html

Il problema e' che se vedi le foto della folla al concerto del Bataclan, non si trova nessuna di queste facce.

bernuga
Inviato: 21/11/2015 17:38  Aggiornato: 21/11/2015 17:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
Avete sentito l'audio registrato al Bataclan dal cellulare di un italiano?A me non convince:

http://www.liveleak.com/view?i=8eb_1447973168#fH2dI0GFtDFF0tkJ.99

bernuga
Inviato: 21/11/2015 17:58  Aggiornato: 21/11/2015 17:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
Alla CBS sputtanano gli ameri-cani mostrando documenti del pentagono sulla creazione dell'ISIS:

https://www.youtube.com/watch?v=Z1aDciHCejA#t=212

RobiRaggio
Inviato: 21/11/2015 18:21  Aggiornato: 21/11/2015 18:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: La solitudine
Citazione:
e allora vai con la TV, i giornali, la radio. Dimenticavo il sesso, la droga e il rock 'n roll.
In questa società troviamo una serie infinita di distrazioni. Distrazioni da cosa, dallo stress? Anche, ma soprattutto dalla verità, dal guardare noi stessi per guarirci, sbloccare la nostra mente e diventare autonomi nel pensiero.


Quoto.

In Spagna dove mi trovo ora la vita per i giovani è molto spensierata.

Hanno gli stessi denari(se non meno) e stesse prospettive dei giovani italiani ma sono decisamente più DISTRATTI da locali aperti dal mercoledì alla domenica in cui si entra quasi sempre gratis, marijuana legale,birra a prezzi irrisori, calcio a tutte le ore su tutti i canali, tre puntate di Grande Fratello alla settimana.

Sedati e ignoranti.

"Le cose belle della vita non sono cose"
RobiRaggio
Inviato: 21/11/2015 18:25  Aggiornato: 21/11/2015 18:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: La solitudine
@poveraccio


Un vecchio classico:

https://www.youtube.com/watch?v=ltFgYASod-U

<<« Perché vedete... le guerre non le fanno solo i fabbricanti d'armi e i commessi viaggiatori che le vendono. Ma anche le persone come voi, le famiglie come la vostra che vogliono vogliono vogliono e non si accontentano mai! Le ville, le macchine, le moto, le feste, il cavallo, gli anellini, i braccialetti, le pellicce e tutti i cazzi che ve se fregano! ...Costano molto, e per procurarsele qualcuno bisogna depredare!>>

"Le cose belle della vita non sono cose"
peonia
Inviato: 21/11/2015 18:52  Aggiornato: 21/11/2015 18:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
ho messo vari link ed articoli, credo interessanti, nella pagina DOPO PARIGI.....anche se vedo che si sta spostando qui la discussione..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Det.Conan
Inviato: 21/11/2015 19:13  Aggiornato: 21/11/2015 19:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: La solitudine
Ovvio che non sono stati i russi.
Che stanno semplicemente cercando in ogni modo dopo l'attentato di portare i francesi dalla loro parte.
Il punto però è un altro.
Ad una settimana dall'evento nonostante i proclami roboanti ancora nessun tentativo di guerra terrestre.
Mi sa che il bluff è fallito in questo.
La Francia e la Germania stanno cercando di svicolarsi dall'abbraccio dell'Impero.
Mi sa che è per questo, che vedi Bruxelles e company, stanno cercando di provocare nuove paure finchè l'Europa non cede...
E purtroppo credo che la riottosità italiana (stavolta diamo a Renzi quel che è di Renzi sic!) verrà punita.
Evidentemente nello Stato profondo italiano c'è ancora una forte corrente a favore della Russia che guida alcuni aspetti della politica estera.

Mentelucida
Inviato: 21/11/2015 19:20  Aggiornato: 21/11/2015 19:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 45
 Re: La solitudine
Grazie @bernuga,
il problema è che Ansa dice che sono quelli riconosciuti. Possibile che non ci sia un elenco di biglietti venduti al teatro? Di solito in italia sono nominativi, tipo per vedere zelig in viale monza,qualsiasi opera al teatro o concerto... opure anche qualche museo... i familiari delle persone che mancano al ririconoscimento non fanno un'appello per sapere che fine hanno fatto i propri cari? Non dovremmo vederli straziati in tv come quelli che aspettano un volo che è sparito dai radar??

A mente lucida
Mentelucida
Inviato: 21/11/2015 19:48  Aggiornato: 21/11/2015 19:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 45
 Re: La solitudine
Infermiera cerca di rianimare terrorista
Voi cosa ne pensate, e soprattutto che cazzo di notizia è? Che cosa avrebbe dovuto fare secondo la stampa? Ammazzarlo lei?

A mente lucida
peonia
Inviato: 21/11/2015 20:06  Aggiornato: 21/11/2015 20:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
L’Italia è al sicuro da attacchi terroristici. L’ISIS ha dichiarato: “E’ molto difficile fare un attentato in Italia”

In realtà alcuni documenti del SISDE rivelati recentemente affermano che quelli dell’ISIS ci hanno provato, tempo fa organizzarono un attentato aereo in Italia. Due terroristi, provenienti da un Paese del Medio Oriente, arrivarono a Napoli con la ferma determinazione di eseguire il “castigo di Allah” per gli infedeli italiani”.

Ecco com’é andata:

Domenica, ore 23.47 Arrivano all’aeroporto internazionale di Napoli, via aerea dalla Turchia; escono dall’aeroporto dopo otto ore perché gli hanno perso le valige. La società di gestione dell’aeroporto non si assume la responsabilità della perdita e un’impiegato consiglia ai terroristi di provare a ripassare il giorno dopo: “chissà, con un pò di fortuna…” Prendono il taxi: il taxista (abusivo) li guarda dallo specchietto retrovisore e, vedendo che sono stranieri, li passeggia per tutta la città per un’ora e mezza. Dal momento che non proferiscono lamentela, neanche dopo che il tassametro raggiunge i 200 Euro, decide di fare il colpo gobbo: arrivato alla rotonda di Villaricca, si ferma e fa salire un complice. Dopo averli derubati e ricoperti di mazzate li abbandonano esamini al Rione 167.

Lunedì, ore 4.30 Al risveglio, dopo la mazziata, ambedue i terroristi riescono a raggiungere l’albergo sito in zona piazza Borsa. Decidono quindi di affittare un’auto presso la Hertz di piazza Municipio. Quindi si avviano in direzione aeroporto, ma giusto prima di arrivare a piazza Mazzini, rimangono bloccati da una manifestazione di studenti uniti alle tute bianche anti-global e ai disoccupati napoletani che non li lasciano passare.

Lunedì, ore 12.30 Arrivano finalmente in piazza Garibaldi, decidono di cambiare dei soldi per muoversi più liberamente: i loro dollari vengono cambiati in biglietti da 100 Euro falsi.

Lunedì, ore 15.45 Arrivano all’aeroporto di Capodichino con la ferma intenzione di dirottare un aereo per farlo cadere sulle torri dell’Enel del centro direzionale. I piloti Alitalia sono in sciopero perché chiedono la quadruplicazione del salario e vogliono lavorare meno ore. Stessa cosa per i controllori di volo che pretendono anche la pinza obliteratrice per tutti (“altrimenti che controllori saremmo” hanno dichiarato). L’unico aereo disponibile che c’é in pista è uno della RyanAir con destinazione Alghero ed ha 18 ore di ritardo… gli impiegati ed i passeggeri sono accampati nelle sale d’attesa, intonano canti popolari, gridano slogan contro il governo e i piloti!

Arrivano i celerini, cominciano a dare manganellate a destra e a manca, contro tutti, si accaniscono in particolar modo sui due arabi.

Lunedì, ore 19.05 Finalmente si calmano un pò gli animi. I due figli di Allah, coperti di sangue, si avvicinano al banco della RyanAir per acquistare i biglietti per l’aereo con destinazione Sassari, dirottarlo e farlo schiantare contro la torre Enel. Il responsabile della RyanAir che gli vende i biglietti tace il fatto che il volo, in realtà, è già stato cancellato.

Lunedì, ore 22.07 A questo punto i terroristi discutono se continuare oppure no… non sanno più se distruggere Napoli è un atto terroristico o un’opera di carità.

Lunedì, ore 23.30 Morti di fame decidono di mangiare qualcosa al ristorante dell’aeroporto: ordinano panino con la frittata e impepata di cozze.

Martedì, ore 4.35 In preda ad una salmonellosi fulminante causata dalla frittata finiscono all’ospedale Cardarelli, dopo aver aspettato tutta la notte nel corridoio del pronto soccorso. La cosa non sarebbe durata più di due giorni se nel frattempo non fosse subentrato un sospetto di colera dovuto alle cozze. Successivamente, a causa di un banale scambio di cartelle cliniche ad uno dei terroristi viene asportato un rene sano, all’altro viene applicato un doppio pacemaker di fabbricazione cinese acquistato sul mercato nero.

Domenica, 17.20 Dopo dodici giorni escono dall’ospedale e si trovano nelle vicinanze dello stadio San Paolo. Il Napoli ha perso in casa con il neopromosso Palermo per 3-0, con due rigori assegnati alla squadra siciliana dall’arbitro Concettino Riina da Corleone. Una banda di ultras della “Masseria Cardone”, vedendo i due scuri di carnagione, li scambiano per tifosi del Palermo e gli rifilano un’altra caterva di legnate. Per di più il capo degli ultras, un tale detto “Peppo o Ricchione”, abusa sessualmente di loro.

Domenica, 19.45 Finalmente gli ultras se ne vanno. I due terroristi decidono di ubriacarsi per la prima volta nella loro vita (anche se è peccato!). In una bettola della zona portuale gli rifilano del vino adulterato con metanolo e i due rientrano al Caldarelli per l’intossicazione. Gli viene anche riscontrata la sieropositività all’HIV (Peppo non perdona).

Martedì, 23.42 I due terroristi fuggono dall’Italia in zattera in direzione Libia, semiorbi per il metanolo ingerito e con una dozzina di infezioni a causa del virus HIV. Giurano ad Allah che non tenteranno mai più nulla contro il paese italiano.


...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Parsifal79
Inviato: 21/11/2015 20:24  Aggiornato: 21/11/2015 20:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: La solitudine
Tricky
Citazione:
Sono stati SICURAMENTE i russi.




Io dico che è stato Oswald.


barore1
Inviato: 21/11/2015 20:45  Aggiornato: 21/11/2015 20:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/12/2011
Da: NURAGHE MANNU
Inviati: 39
 Re: La solitudine
voglio firmare di persona grazie Massimo e forza Giulietto.un saluto a tutti i lettori veri di l.c.no alle zanzare.Salvatore

verrà un giorno che uccidere un animale per cibarsene sarà condannato come uccidere un umano.
FrancescaR
Inviato: 21/11/2015 21:11  Aggiornato: 21/11/2015 21:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: La solitudine
<><><><><>


Grazie, un saluto a te.

Capisco le buone intenzioni di Giulietto, ma si dovrebbe evitare di mischiare
i cabarettisti (pure scadenti...) con i giornalisti seri.


Ciao Peonia, ma dove l'hai scovata quella cronistoria?
Mi è sfuggito.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Det.Conan
Inviato: 21/11/2015 22:30  Aggiornato: 21/11/2015 22:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: La solitudine
LEGGETE QUESTO!

https://vicinoriente.wordpress.com/2015/11/16/al-movimento-5-stelle-lettera-aperta-su-un-criminale/

Vediamo se c'è ancora qualcuno che mi viene a parlare della CIA dietro i 5 Stelle.

Comunque sono notizie come queste che fanno capire che FARANNO DI TUTTO per impedirgli di vincere le elezioni...

peonia
Inviato: 21/11/2015 22:51  Aggiornato: 21/11/2015 22:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
su Virgilionotizie...... , Francesca..

preciso che non volevo offendere i napoletani perchè io, difetti a parte, li amo!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 21/11/2015 22:57  Aggiornato: 21/11/2015 22:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La solitudine
è una lettera davvero preoccupante, perché firmata da tanti "intellettuali".......sono allibita..... come la mettiamo?

e quest'altra????

ISRAELE FORNIRA’ ALLA RUSSIA INFORMAZIONI DI INTELLIGENCE SULL’OPPOSIZIONE SIRIANA

https://vicinoriente.wordpress.com/2015/10/

ma chi sono questi del sito?? si può indagare?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
FrancescaR
Inviato: 21/11/2015 23:11  Aggiornato: 21/11/2015 23:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: La solitudine
<><><><><>


Scusa per l'ot, Peonia.
Io li amo perché hanno soltanto pregi

Ciao, grazie.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
BaBaJaN
Inviato: 22/11/2015 13:20  Aggiornato: 22/11/2015 13:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: La solitudine
Io li ho chiamati un paio di volte, ovviamente non mettono mai in dubbio pa loro versione e ti stroncano sempre... ma almeno mi son tolto il piacere di dirgli che sono solo due poveri difensori del mainstream. E che se escono dai binari perderebbero il loro status quo.

Raudh1
Inviato: 22/11/2015 15:40  Aggiornato: 22/11/2015 15:40
So tutto
Iscritto: 21/3/2014
Da:
Inviati: 2
 Re: La solitudine
Solo io ho provato un certo senso di nausea nel sentire Giulietto Chiesa venire brutalmente interrotto ?

bernuga
Inviato: 22/11/2015 16:38  Aggiornato: 22/11/2015 16:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: La solitudine
Eccoci, uno dei sopravvisuti al Bataclan era nel WTC l'11 settembre:

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/matthew_sopravvissuto_world_trade_center_11_settembre_batclan_parigi/notizie/1693390.shtml

Empatia a fiumi, in culo alle probabilita'.

-ZR-
Inviato: 22/11/2015 17:24  Aggiornato: 22/11/2015 17:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/9/2008
Da:
Inviati: 436
 Re: La solitudine
@Massimo
Ciao,
ma una intervista a Chiesa da postare su LC non sarebbe male....... No?

-ZR-

" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violente opposizioni da menti mediocri."
Albert Einstein
Pensoso
Inviato: 22/11/2015 19:16  Aggiornato: 22/11/2015 19:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: La solitudine
Non per sminuire la gravità della cosa, ma questo è proprio il format della trasmissione radio in questione; chiamare il personaggio di turno, che sia perchè dice cose non mainstream, che sia perchè è simpatico o bizzarro, che sia perchè le spara grosse, che sia perchè deve difendersi da chi le spara grosse contro di sè.

E' ovvio che, quando si invita un personaggio che dice cose sensate, l'aggravante (al meccanismo descritto nell'articolo) è quella di accomunarlo a tutti gli altri, spesso meno probabili e credibili, facendo quindi (o almeno provandoci) sembrare meno credibile anche lui.

(uso non improprio di firma)
Calvero
Inviato: 23/11/2015 11:25  Aggiornato: 23/11/2015 11:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La solitudine
Citazione:
E' ovvio che, quando si invita un personaggio che dice cose sensate, l'aggravante (al meccanismo descritto nell'articolo) è quella di accomunarlo a tutti gli altri, spesso meno probabili e credibili, facendo quindi (o almeno provandoci) sembrare meno credibile anche lui.


Scommettiamo che se ci va Attivissimo non sarà più così ovvio e, insieme a lui, prenderanno per il culo quelli che parlano di cose sensate.

Quanto scommetti?

_______________

Detto ciò

Chiesa, sono andato a vederlo di persona in una conferenza.

Mezzora prima che finisse, mi sono alzato e me ne sono andato. I commenti dei trogloditi che avevo vicino non mi hanno permesso di resistere oltre. Anche quelli di qualcuno che era intervenuto per fare delle domande. Senza offesa, ma essere seduto vicino gli imbecilli - inquina e avvelena l'anima.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
andfan07
Inviato: 23/11/2015 18:00  Aggiornato: 23/11/2015 18:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2011
Da:
Inviati: 78
 Re: La solitudine
Vai Giulietto che non sei solo
vergognoso come si sono atteggiati a superiori con le loro limitate argomentazioni; mi continuo a chiedere se la pensano così per comodo, per opportunità, oppure perché non riescono a vedere più in la del loro naso nonostante la sicuramente vasta cultura.
Si può essere più ottusi e maleducati di così!

DaemonZC
Inviato: 23/11/2015 18:07  Aggiornato: 23/11/2015 18:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: La solitudine
Come immagino altri utenti abbiano già detto, l'intervista ha un amaro sapore di esperienze vissute, di parole argomentate con passione e onestà che vanno a sbattere contro il muro di gomma del

"Si, ma non è possibile, quindi non è come dici tu"

Chiesa ha fatto una bellissima figura per chi ha orecchie per udire. Tutti gli altri, spero tanto che abbiano ragione perchè il "loro" mondo (intesa come visione), quello del "loro" punto di vista, sembra tanto una favola in cui tutto va sempre per il verso giusto. Un film in cui i cattivi perdono sempre e che quindi è "impossibile" possano avvenire certe cose, anche se ci sono delle prove schiaccianti.

Pensoso
Inviato: 23/11/2015 20:28  Aggiornato: 23/11/2015 20:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: La solitudine
>Scommettiamo che se ci va Attivissimo non sarà più così ovvio e, insieme a
>lui, prenderanno per il culo quelli che parlano di cose sensate.
>
>Quanto scommetti?


probabile, ma il puto è proprio che non lo inviterebbero nemmeno, oppure sarebbe una puntata a sè stante (non sento la trasmissione da anni, ed anche anni fa non la seguivo proprio tutti i giorni, quindi non so se esistessero già questi tipi di puntate), ovvero una puntata in cui invece di "pigliare per il culo l'ospite" si invita qualcuno per "pigliare per il culo l'ospite di un'altra puntata"... ovviamente per la parcondicio...



PS: diciamo che il tenore della trasm. è quello di quella prima puntata in tv (a titolo "Radio Belva"), flop chiuso subitissimo due anni fa, mi pare con l'aggiunta di Sgarbi, molti ospiti, e probabilmente "nani e ballerine" il tutto in versione trash (nel senso negativo del termine)

(uso non improprio di firma)
Sornione
Inviato: 24/11/2015 4:00  Aggiornato: 24/11/2015 15:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2015
Da:
Inviati: 52
 Re: La solitudine
DaemonZC:
il muro di gomma del "Si, ma non è possibile, quindi non è come dici tu"

Sai qual è il muro contro il quale mi spiaccico io ? Quello del "Si, ma allora anche le cose che dici e che leggi possono essere tutte balle. Se le cose non sono mai come sembrano..." Come fosse tutto un gioco di sofismi logici.
"Claro, Amigo."
...Certo, se mentono Bush e Obama possono mentire pure Chiesa e Mazzucco, inoltre possono anche cadere in errore in buona fede. E così, nel dubbio che pur alcuni ammettono, si tengono le versioni ufficiali.
La cosa più aberrante è il ragionamento secondo cui se io dico determinate cose, soprattutto sui piani alti della piramide, allora praticamente vale tutto. Come se gli avessi detto che gli ultimi US Open di golf li ha vinti Gozzilla.

"Ah, glielo dico io di cosa sto blaterando. Ho avuto delle informazioni, amico, merda che è venuta a galla. Cazzo, amico! Si è rapita da sola, ecco."

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA