Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 La voce del sito
L'11 settembre ha modificato troppo e tragicamente l'andamento degli eventi mondiali recenti perchè si accettino spiegazioni di regime senza porsi domande, dubitare davanti alle prove ed indagare.

Tifoso
 Luogocomune On Air




 Indice SEZIONI




























 Sponsor
Vuoi scoprire come creare un sito web facilmente? Prova EditArea.

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


RSS

« 1 (2) 3 4 5 ... 8 »
varie : I forum di luogocomune
Inviato da Redazione il 24/3/2014 9:10:00 (8423 letture)

Qualche giorno fa sono entrato in un forum, e ho trovato un utente che aggrediva gli altri in modo ripetitivo e provocatorio. Poiché questo utente era già stato avvisato di evitare attacchi personali, lo ho espulso.

Poi però qualcuno mi ha fatto notare che anche molti altri utenti nel forum si comportavano nello stesso modo. A questo punto ho deciso di riammettere l'utente espulso, per evitare un'ingiustizia.

Il problema però rimane.

Dando un'occhiata ai vari forum mi sono reso conto del livello penoso a cui sono scese certe discussioni: gli insulti, gli attacchi personali, e i battibecchi privati non si contano più. Molti di questi sono addirittura endemici, nel senso che certe faide fra utenti si rinnovano di forum in forum, senza soluzione di continuità.

Tutto questo ha causato in me una profonda delusione. Io sono da solo a gestire il sito, e come molti sanno non ho il tempo di seguire anche i forum. È per questo che conto, da sempre, sul senso di responsabilità di ciascuno, affinchè si comporti in maniera corretta, nell'interesse del sito prima di tutto.

Invece sembra quasi che "l'assenza del maestro" che viene a controllare quello che fanno gli alunni abbia dato via libera a questi comportamenti infantili, decisamente poco edificanti.

Forse molti utenti non si rendono conto di quanto siano preziosi i forum di luogocomune: provate soltanto a domandarvi ...

Voto: 10.00 (5 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4096 bytes | 92 commenti OK Notizie
varie : Luogocomune compie 10 anni
Inviato da Redazione il 8/3/2014 0:10:00 (3689 letture)



Oggi luogocomune compie 10 anni. Non faremo nè grandi discorsi nè autocelebrazioni. Vogliamo solo ringraziare tutti coloro che hanno dato qualcosa a questo sito, con i loro piccoli o grandi contributi, nel corso di tutti questi anni. Un ringraziamento di cuore anche ai due webmaster (Refosco, quello iniziale, e Dusty, quello attuale), senza i quali luogocomune non sarebbe mai esistito del tutto.

Il tempo passa, il mondo cambia, ma ciò che diciamo rimane scritto in modo indelebile nella pagine della nostra piccola storia.

Grazie a tutti di cuore. Siete una famiglia meravigliosa.

Massimo Mazzucco

Voto: 10.00 (9 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 88 commenti OK Notizie
varie : Conferenza di Vittorio Veneto
Inviato da Redazione il 21/12/2013 23:50:00 (8271 letture)

Pubblicata la 2a parte

Conferenza del 13 dicembre 2013 a Vittorio Veneto. Partecipa Tom Bosco (1a parte):




Argomenti trattati: 11 settembre e media mainstream / Breve sintesi dei miei film (cancro, marijuana, Ufo) / Il fenomeno storico del debunking / Disinformazione vs. assenza di informazione / Scie chimiche

Voto: 10.00 (3 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1066 bytes | 63 commenti OK Notizie
varie : Minacce a Mauro Biglino
Inviato da Redazione il 13/12/2013 10:11:17 (13017 letture)

Mauro Biglino ha ricevuto questa lettera di minaccia.

(Non ho avuto tempo di verificare, ma presumo che sia vera).

Grazie ai diversi utenti che me l'hanno segnalata.

M.M.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 186 commenti OK Notizie
varie : Conferenza a Vittorio Veneto
Inviato da Redazione il 10/12/2013 13:40:00 (4154 letture)

13/14 Dicembre - Vittorio Veneto

Collegio Dante - via N. Tommaseo 10 - Vittorio Veneto (Loc. Serravalle)

13 Dicembre - h. 20.30: Conferenza di Massimo Mazzucco "Le Grandi Menzogne della Storia". Introduzione di Tom Bosco.

14 Dicembre - h. 09.30: Proiezione del film "11 settembre - La Nuova Pearl Harbor". Segue incontro con il regista e con Tom Bosco.

Organizzazione: Francesca Salvador - www.salusbellatrix.it

Cliccare sull'immagine per scaricare la locandina.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 18 commenti OK Notizie
varie : Sondaggio vacanza
Inviato da Redazione il 9/8/2013 4:40:00 (5939 letture)

Pubblicati i risultati del sondaggio.

Vorrei fare un piccolo sondaggio fra gli utenti di luogocomune. Chi è andato (o andrà) in vacanza, chi non lo ha fatto, e in quale misura l'attuale situazione economica ha influito sulle vostre decisioni.

Faccio una semplice lista di domande, ringraziando già da adesso chi avrà voglia di rispondere:

Sei andato / andrai in vacanza? (Si - No)

Se la risposta è no, perchè? (Non mi interessa - Devo riasparmiare - Altro)

Se la risposta è sì:

Dove? (Estero o Italia? Viaggio o località fissa? Mare, montagna, campagna, paese, ecc.)

Per quanto tempo? (N.° di settimane)

Con chi? (Da solo - Con amici - In coppia - In coppia con figli, ecc.) [...]

Voto: 5.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1877 bytes | 73 commenti OK Notizie
varie : Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il prossimo film?)
Inviato da Redazione il 16/6/2013 5:00:00 (9077 letture)

di Riccardo Pizzirani

Caro Massimo,

di nuovo complimenti per il lavoro che ti sei sobbarcato, il cui valore si vede nella stima di tutte le persone che stanno commentando, così come nell'assordante silenzio di chi fino a ieri difendeva una versione ufficiale francamente insostenibile, e che hai riportato anche nel film.

Immagino che dopo due anni e mezzo passati su questo progetto adesso ti vorrai prendere un meritato riposo, o magari prepararti all'evento 9/11 previsto questo undici settembre 2013, ma è ovvio che si guarda sempre avanti e adesso siamo in tanti a chiederci che cosa farai dopo.

Io, come tanti altri, sono approdato su internet e su LC come 9/11 truther, e adesso il movimento (quello vero) è evoluto fino ad essere un movimento mondiale per la verità e basta, non legata a questo o a quell'argomento, ma su tutte le menzogne che ci propinano quotidianamente. In questo i tuoi sei film-documentario così diversi hanno fatto scuola. (Dico sei perchè l'ultimo è l'unico in cui sei tornato in argomento: "La nuova Pearl Harbor" è praticamente Inganno Globale in versione estesa).

Allora stai pur certo che alle future interviste, quando presenterai questo nuovo film, la gente ti chiederà: che farai adesso?

Mi permetto di muovere la mia personalissima richiesta ...

Voto: 9.00 (7 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 5054 bytes | 168 commenti OK Notizie
varie : Giudicami! La nascita dei sistemi di arbitraggio online
Inviato da Dusty il 5/8/2012 9:56:15 (3746 letture)

Rendere online la legge: il piano di Judge.me per costruire il futuro del sistema giudiziario.
di Zachary Caceres1
In tutto il mondo, le persone devono lottare con alte tasse legali e con corti stracariche di lavoro. I giudici sono, a volte, prevenuti o corrotti. Le decisioni politiche controllano il funzionamento della giustizia. In molti paesi in via di sviluppo le corti sono usate esclusivamente dall'elite.

Ma se il ventiseienne Peter-Jan Celis riesce a portare avanti la sua idea questa situazione è destinata a cambiare. Celis ha fondato Judge.me2, un piccolo tribunale privato online a Santiago, attraverso Start-Up Chile3.

Progettando Judge.me, Celis ha immaginato che un cambio di paradigma nel funzionamento della legge e dei servizi legali fosse l'unico modo realistico per risolvere i problemi del sistema legale odierno. Rendere l'arbitrato online e renderlo più economico e facile da usare è il primo passo verso un obiettivo molto più ambizioso.

Celis è un avvocato senza peli sulla lingua di legge policentrica4, una parola complessa per una rete di sistemi legali paralleli, dove le giurisdizioni e gli studi legali competono l'uno con gli altri per assicurare un altà qualità e un basso prezzo.

Al suo debutto, judge.me rimase in silenzio per mesi. Ma recentemente, Celis si è trovato improvvisamente in siti famosi quali HackerNews e Reddit, e il suo sito è partito in quarta.
I titolari di radicalsocialentreps5hanno intervistato Celis riguardo Judge.me, e della sua coraggiosa visione del futuro del sistema legale.

Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 17948 bytes | 6 commenti OK Notizie
varie : Europei di calcio
Inviato da Redazione il 29/6/2012 15:30:00 (5300 letture)

Commenti alle partite.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 60 commenti OK Notizie
varie : Rifacciamo luogocomune?
Inviato da Redazione il 31/1/2012 10:20:00 (7600 letture)

Il nostro sito è un pò vecchiotto. La grafica non è il massimo, e i moduli che usiamo sono ormai superati, per cui abbiamo deciso di passare ad una piattaforma più moderna e più flessibile.

Mentre i più esperti potranno consigliarci se sia meglio Joomla, Drupal o Wordpress, spiegandoci quali siano vantaggi e svantaggi di ciascuno, a tutti gli altri utenti chiediamo semplicemente di dirci cosa vi piacerebbe trovare su luogocomune che oggi non c’è ancora.

Ad esempio, diciamo già che metteremo in homepage una serie di box in cui compaiano gli articoli più recenti dei blog dei nostri amici-utenti, oppure che creeremo una pagina apposita con un player che permetta di vedere tutti i film mai pubblicati su luogocomune, divisi per categoria.

Ma ci sono mille altre cose che si possono avere sul sito con i sistemi più recenti. Ad esempio, vi piacerebbe trovare in un angolo della homepage un articolo “evergreen” (vecchi articoli che vale sempre la pena di rileggere), che cambia ogni 2 o 3 giorni? Oppure, vi piacerebbe trovare …

Voto: 9.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2367 bytes | 171 commenti OK Notizie
varie : In cosa crede luogocomune?
Inviato da Redazione il 18/1/2012 3:30:00 (7296 letture)

Approfitto di un breve scambio avvenuto nei commenti all’articolo sulla Concordia per ricordare a tutti – e specialmente ai nuovi arrivati – una cosa molto importante. Il criterio con cui certe idee particolarmente controverse trovano spazio su luogocomune.

Un utente (i nomi non hanno importanza qui) lamentava la scarsa disponibilità del sottoscritto a prendere seriamente l’ipotesi “ritualistica” dell’affondamento della nave, e diceva: “Ancora più assurdo, venendo da un sito che ha ospitato articoli ed interviste di Franceschetti.”

Un altro utente, che invece respinge categoricamente quell’ipotesi, rispondeva: “Franceschetti? Fa bella coppia in coerenza con certe sparate di questo thread. Ma di questo devi chiedere conto a Massimo, mica agli utenti.”

Rispondo dicendo prima di tutto che ambedue gli utenti si sbagliano, ...

Voto: 9.00 (8 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3653 bytes | 127 commenti OK Notizie
varie : Che cos'è luogocomune?
Inviato da Redazione il 8/11/2011 19:00:00 (5339 letture)

Hear ye! Hear ye! Lettori ed utenti, passanti e rimanenti, sto per fare una rivelazione che per molti risulterà sconvolgente:

Luogocomune non è un sito di propaganda ideologica, è un sito di discussione e di confronto.

Quale è la differenza? Nei siti di propaganda escono articoli a senso unico, che utilizzano sempre la stessa chiave di lettura degli eventi storici e rafforzano ogni volta le stesse conclusioni di tipo politico – di “destra”, “centro” o “sinistra” che siano.

Luogocomune invece è un sito “aperto a tutti, dove tutte le idee godono dello stesso diritto di asilo, indipendentemente dalla posizione politica o da pregiudizi altrui. Lo spazio di espressione è garantito a tutti: sta poi all'utente difendere e far valere di volta in volta le proprie idee, all'interno delle noste regole e nel pieno rispetto delle idee altrui”. Sta scritto qui.

Quindi, quali sono i criteri con cui il vostro umile servitore [feroce dittatore, N.d.T.] sceglie gli articoli da pubblicare?

I criteri sono due, e sono sempre rimasti gli stessi fin dall'inizio: 1) gli argomenti devono ricadere nella gamma di interessi complessivi dei nostri lettori (qui di migrazione dei coleotteri si parla raramente), e 2) ogni articolo deve rappresentare un’idea/posizione ben definita, da qualunque parte stia, che permetta una discussione utile e costruttiva su quell’argomento.

In altre parole, ogni articolo viene valutato in base alle possibilità che offre di sviluppare una discussione utile e costruttiva su un argomento che ci interessa in modo particolare. Dove per “utile” si intende una discussione in grado di offrire nuovi punti di vista e nuove informazioni a chi ancora non li conoscesse, …

Voto: 9.00 (7 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 5475 bytes | 53 commenti OK Notizie
varie : "La vera storia della marijuana" - DVD
Inviato da Redazione il 9/3/2011 8:28:19 (6999 letture)

Finalmente è pronto il film sulla marijuana.



Ecco la lista dei capitoli:

1 – INTRODUZIONE
La rivoluzione della California
Coltivazione casalinga
La guerra dei federali

2 - IL PUBBLICO DIBATTITO
Legalizzare, decriminalizzare o continuare a vietare?

3 - LA CANNABIS INDUSTRIALE
L’uso della cannabis nella storia.
Cibo, tessuti, combustibile, medicine ….

Voto: 8.00 (8 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2207 bytes | 43 commenti OK Notizie
varie : Buon compleanno Luogocomune!
Inviato da Redazione il 8/3/2011 7:00:00 (7863 letture)

Sette anni fa nasceva Luogocomune. E’ stata un’avventura affascinante e stimolante sotto ogni punto di vista, durante la quale abbiamo imparato tutti moltissimo (il sottoscritto primo fra tutti). Sette anni infatti possono sembrare pochi in termini di vita normale, ma in termini di Internet rappresentano una vera eternità: nel 2004, pensate, non esisteva Google Video nè Youtube, non c’erano le web-tv, e non c’era nemmeno la possibilità di ascoltare una registrazione audio in streaming. Si scriveva solamente, ed un’immagine come questa – spedita dal sottoscritto a Comedonchisciotte nel 2003 – fu pubblicata dal sito amico come “un’esclusiva dagli Stati Uniti!”

Fu infatti proprio attorno all’11 settembre che questo sito ha iniziato la sua storia, diventando in poco tempo l’approdo naturale per tutti coloro che erano rimasti scettici di fronte alla versione ufficiale.

Qui la regola di permettere a chiunque di parlare (purchè lo facesse in modo civile) è sempre stata in vigore, e nonostante questo ci abbia portato notevoli momenti di “agitazione”, ci ha anche permesso di confrontarci a tutto tondo con i sostenitori della versione ufficiale. Oggi possiamo dire con serenità di aver affrontato ogni possibile aspetto della questione, dal più importante al più triviale, riuscendo a confermare la falsità della versione ufficiale ...

Voto: 9.00 (7 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 7096 bytes | 125 commenti OK Notizie
varie : Caso Intersos – un commento
Inviato da Redazione il 14/4/2010 23:20:00 (5953 letture)

In seguito alla mia richiesta di aiuto, per la difesa nel caso Intersos, sono stati raccolti in pochi giorni oltre 4000 euro (qui l'ultimo aggiornamento). Al di là di quello che ciò ha rappresentato per me personalmente – e vi garantisco che non è poco - ritengo il fatto eccezionale e profondamente significativo per tutti.

Mi sembra infatti che sia la prima volta che gli utenti di un sito si mobilitano in modo concreto per difendere il proprio spazio, e per far valere certi principi su cui è basata la sua stessa esistenza.

La cosa è ancora più significativa se si considera che hanno versato soldi anche persone che normalmente non si trovano d’accordo con il sottoscritto, e lo hanno fatto con lo stesso entusiasmo e la stessa partecipazione di tutti gli altri.

Sarà retorico e scontato, ma voglio anche dire che non c’è nessuna differenza fra chi ha versato 5 euro e chi ne ha versato 50, o anche di più: l’idea di “volerci essere”, di poter dire la propria in una situazione che potenzialmente tocca tutti noi, è stato il collante fondamentale che ha unito tutti nella loro risposta.

Lo stesso vale per tutti coloro che non hanno potuto permettersi di versare soldi, …

Voto: 7.00 (4 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3807 bytes | 22 commenti OK Notizie
« 1 (2) 3 4 5 ... 8 »

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA