Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 La voce del sito
A me non spaventano i soldati che si comportano in modo criminale, temo più i civili che nelle loro tranquille vite fanno tanto gli schizzinosi, ma di fatto sembrano dire: "fate quello che dovete fare, basta che non ce lo fate vedere".

Farvatus
 Luogocomune On Air




 Indice SEZIONI




























 Sponsor
Vuoi creare un sito internet? Prova subito con EditArea!

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


RSS

« 1 2 3 (4) 5 6 7 8 »
varie : Il futuro di luogocomune - aggiornamento
Inviato da Redazione il 4/12/2007 6:30:00 (6022 letture)

E’ giunto il momento di tirare le somme sulla questione economica del sito.

Da un certo punto di vista la mia richiesta ha rappresentato una grande delusione, da un altro ha rappresentato una enorme soddisfazione. (Per altri invece deve aver rappresentato uno spavento mortale, viste certe reazioni!)

La delusione sta nell’aver visto pochissimi utenti optare per una formula minima, ma continuativa. Questo significa che il discorso di una informazione sostenuta - almeno in parte – dagli stessi utenti che ne usufruiscono è ancora lontano dall’essere maturo. Sono certo che molti hanno delle difficoltà effettive – e da chi sta peggio di me non mi aspetto certo nulla - ma credo anche che molti altri continuino a dare per scontato quello che scontato non è affatto.

La grande soddisfazione sta invece nell’aver visto un numero di persone inaspettato fare donazioni particolarmente generose ad un individuo che in fondo non conoscono nemmeno, accompagnandole inoltre con messaggi davvero incoraggianti (in coda l’elenco aggiornato). E’ un gesto di fiducia che mi ha profondamente gratificato, al di là della semplice questione economica.

La quale rimane, purtroppo, irrisolta a lungo termine. Come avevo spiegato, è quindi possibile che io debba tornare al mio lavoro “regolare”, almeno per un periodo sufficiente da permettermi di nuovo di dedicarmi al sito full-time. (Se non altro, le donazioni ricevute in questi giorni mi permetteranno di spingere più avanti il momento della decisione).

Ho purtroppo notato che questa necessità di scegliere “o tutto o niente”, da parte mia, non è stata capita quasi da nessuno. (A parte i nemici di sempre, che in questa occasione hanno trovato modo di esprimere il loro lato più infimo), mi è sembrato che molte persone sinceramente non capissero come la gestione di un sito del genere non possa permettere anche di lavorare normalmente.

Proverò a fare un piccolo esempio: pochi giorni fa avete visto un filmato che spiegava la questione dell’allagamento del Tabasco ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 8019 bytes | 64 commenti OK Notizie
varie : Il futuro di Luogocomune
Inviato da Redazione il 26/11/2007 11:10:00 (13788 letture)

[La pagina per le donazioni è ora online]

Cari amici di Luogocomune: dopo quattro anni dedicati intensamente a costruire e portare avanti il sito, è giunto per me il momento di prendere una importante decisione: chiuderlo, oppure continuare come ho fatto fino ad oggi, ma a determinate condizioni, che passo a spiegare.

Come molti già sanno, per poter dedicare al sito il massimo del mio tempo ho scelto sin dall’inizio di smettere di lavorare. Fino ad oggi ho potuto permettermi questo piccolo lusso, ma da ora in poi diventa necessario che io possa contare anche su un certo contributo da parte del sito, per non essere obbligato a tornare al mio lavoro “regolare”. (Chiarisco subito che “chiudere il sito” non significa vederlo scomparire di colpo nel nulla. I materiali esistenti verrebbero riordinati al meglio, e il sito verrebbe “congelato” nelle condizioni in cui si trova, restando consultabile da parte di chiunque, a tempo indeterminato. Cesserebbe però di essere un sito “attivo”, per ovvii motivi).

La pubblicità che abbiamo ora, fra adsense e sponsor veri e propri, offre cifre dignitose, ma che permettono a malapena di pagare le spese (server, telefoni, ecc.). Come dicevo quindi, mi trovo davanti a un bivio: o torno al mio vecchio lavoro - che fra l’altro mi permetteva di guadagnare cifre non trascurabili – oppure porto avanti luogocomune come ho fatto fino ad oggi, ma con il vostro aiuto. (Io ovviamente preferisco mille volte la seconda ipotesi, visto che di battaglie davanti ne avremmo tante, e tutte importanti).

Per poter continuare, è necessario che una buona parte di voi ritenga di volersi impegnare ad offirire un contributo anche piccolo, ma regolare (es. mensile), per potervi fare un minimo di affidamento nel tempo. (Naturalmente non è necessario essere iscritti per aiutare il sito).

Da parte mia ho già pensato ad un modo molto efficace per mantenere l’assoluta trasparenza sui soldi ricevuti, senza per questo compromettere l’identità dei diversi donatori. (Di certo qui non ci saranno mai utenti di serie A e di serie B. Chiunque vorrà contribuire lo farà perchè ritiene il nostro sito di una certa utilità per tutti, e dovrà accontentarsi di poter verificare che i suoi soldi siano stati conteggiati correttamente, ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3491 bytes | 344 commenti OK Notizie
varie : Una pausa di riflessione
Inviato da Redazione il 26/7/2007 22:20:00 (7545 letture)

Un recente thread ha messo in evidenza un fenomeno che già da tempo si manifestava su luogocomune, e che io ritengo meriti una seria riflessione da parte di tutti coloro che partecipano ai commenti. Chiamiamolo, per comodità di termini, “cristallizzazione delle idee”.

Altri lo chiamano dogmatismo.

Sempre più spesso si manifesta, specialmente negli utenti più anziani (per data di iscrizione, intendo), una forma di insofferenza verso gli argomenti “di grande respiro” che tornano, ciclicamente, nelle nostre discussioni. Non si può nominare Dio, senza che arrivi il “solito ateo” a stampigliare il thread in grassetto con le parole “Dio non esiste”. Non si può parlare di ciclo produzione-consumo, senza che arrivi il solito “economista” a spiegarci che è lo stato l’origine di tutti i mali. Non si può parlare di Satana, inteso come simbolo allegorico, senza che arrivi la solita orda di castigatori che vede la Massoneria nascosta persino fra le lenzuola del proprio letto. Non si può parlare di elezioni, senza che arrivi il solito “anarchico” a dire “coglioni tutti voi che avete votato”. Non si può parlare di “noi italiani”, senza che arrivi il solito “apolide” a ricordarci che lui non c’entra, che lui è più furbo degli altri, che lui vive in un eremo e non “nella comunità”, anche se alla fine prende il tram come tutti noi. Non si può nominare la medicina alternativa, senza che arrivi il solito “scientifico” a dirci che “l’omeopatia non funziona e basta”.

Ma il vero problema, in tutto questo, è che il riferimento a Dio non stava affatto in un articolo che parlava dell’esistenza di Dio, ma dello status mentale degli americani di oggi. Il riferimento al ciclo produzione-consumo non stava affatto in un articolo...

Voto: 9.00 (4 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6119 bytes | 228 commenti OK Notizie
varie : Comunicato: SAP provinciale di Bari
Inviato da Redazione il 20/6/2007 6:00:00 (10542 letture)

Aggiornamento: nei commenti la risposta di John Battista (v. "Redazione")

Inizia con la lettera inviata ieri dal sottoscritto al Signor John Battista, segretario provinciale del SAP di Bari (Sindacato Autonomo Polizia), con c/c al segretario nazionale dello stesso SAP, Dott. Nicola Tanzi, e prosegue con l'articolo di replica a cui fa riferimento la lettera medesima.

°°°

Egregio Sig. Battista, ritengo che nei documenti intitolati "relazione" e "slides", da lei presentati di recente all'interno del Convegno "Per non dimenticare", e messi successivamente in rete, lei abbia dato una visione completamente falsata delle attività e delle intenzioni del sito di cui sono responsabile, luogocomune.net.

Tale visione tende purtroppo a dipingere il mio comportamento ai limiti della legalità, e questo non corrisponde in alcun modo alla realtà.

E' vero che il sito non viene mai citato per nome, ma è altrettanto vero che basta prendere uno qualunque degli estratti da lei utilizzati nella presentazione per risalire velocemente alla fonte. Nel pubblicare tali estratti, fra l'altro, lei ha violato le disposizioni relative al copyright che sono chiaramente esposte nella nostra pagina "per scrivere su luogocomune", ove si legge: "Salvo diverse indicazioni, tutti i materiali pubblicati su luogocomune sono liberamente riproducibili in rete, purchè: siano pubblicati per intero / rimangano inalterati nel testo come nell'impaginazione / includano il titolo e la firma dell'autore / siano accompagnati da un link, chiaramente visibile, a luogocomune.net."

Tutto ciò non è avvenuto.

In ogni caso, il fatto grave rimane il suo chiaro intento diffamatorio nei miei confronti, nel quale si può certamente ipotizzare un reato di calunnia. Questa non è la prima volta che ciò accade, ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 42816 bytes | 83 commenti OK Notizie
varie : Avviso
Inviato da Redazione il 2/5/2007 9:30:00 (5849 letture)

Avviso agli utenti/lettori: non preoccupatevi, luogomune non "diventa" un sito in inglese.

Vogliamo solo approfittare del momento particolarmente interessante, sul fronte dell'undici settembre, per estendere il dialogo anche a chi si occupa di questo argomento in lingua inglese, e il modo migliore per farlo ci è sembrato un articolo come quello che segue. Riteniamo infatti sia giunto il momento di unire le forze, nei vari paesi del mondo, fra tutti quelli che cercano di svelare la grande bugia che si nasconde sotto quegli attentati, e l'unico modo per farlo è attraverso uno scambio aperto di opinioni e di informazioni in tutte le direzioni possibili.

Approfittiamo di questa nota per chiedere anche ai nostri utenti cosa ne pensano della nuova "mappa del sito" che vedete ora nel primo box in alto a sinistra, …

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1243 bytes | 19 commenti OK Notizie
varie : Fai sentire la tua voce
Inviato da Redazione il 4/4/2007 9:20:00 (7447 letture)

Giorgio Mattiuzzo, Gianni Elvezia, Marco Cedolin, Marco M., Enrico Sabatino, Claudio Negrioli, Andrea Franzoni (tutti i nick in coda), sono le firme che attualmente compaiono in questa pagina, e che insieme al sottoscritto fanno ben otto voci diverse su dieci articoli presenti in homepage oggi. A questi nomi si aggiungano Marco Bollettino e Roberto Toso, che pubblicano regolarmente, gli "ogni tantum" Carlo Brevi, Sergio Brundu, Stefano Serafini, Enrico Voccia, Flavio T., Rascalcitizen, più altre new entries come Stefano Castellaneta o Giorgio Codazzi, e di colpo abbiamo un sito che davvero è arrivato a produrre una gamma di voci degna del nome "luogocomune".

Nessuno di noi vincerà mai il Pulitzer per il giornalismo - o forse sì, ma chissenefrega - e magari alcuni articoli possono interessare alcune persone meno di altre, ma c'è una caratteristica fondamentale che li unisce tutti, e che rimane sacrosanta: sono tutti articoli scritti da chi sente il profondo desiderio di dire qualcosa. Qualunque sia la posizione che esprimono, e qualunque sia l'argomento trattato, sono articoli che nascono sempre da una sincera esigenza di mostrare qualcosa che l'autore ha visto, o crede di aver visto, e che vuole a tutti i costi condividere con gli altri.

E infatti da noi gli articoli cominciano a vivere solo quando "il resto" dei nostri pennaroli - quelli che (per ora) commentano soltanto - iniziano a picchiare, altrettanto intensamente, sulle loro tastiere.

Nasce così un percorso, unico e irripetibile, per ciascun articolo, che spesso si trasforma in una vera e propria indagine collettiva, a riprova di una forma di curiosità che ci unisce un pò tutti, e che differenzia decisamente le nostre pagine …

Voto: 9.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4365 bytes | 27 commenti OK Notizie
varie : Nuova sezione 11 settembre
Inviato da Redazione il 5/12/2006 11:21:44 (7767 letture)

La nuova Sezione 11 Settembre, per quanto ampiamente incompleta, è aperta "ufficiosamente", per permettere agli utenti per la prima fase di "collaudo". Mancano ancora gli ultimi capitoli di UA93 e l'intero blocco delle Torri , più altre pagine sparse qua e là, mentre è quasi completo il capitolo finale su media e TV. E' inoltre tutta da "registrare" graficamente, ma ce n'è già abbastanza per farsi un'idea, e per riportare commenti, suggerimenti, ed errori di ogni tipo che possiate incontrare.

Come vedrete, lo sforzo principale è stato quello di integrare la vecchia struttura con quella di Inganno Globale, in modo da poter avere il costante riferimento del relativo capitolo del film, o di altri spezzoni video già esistenti. Lo stesso Inganno Globale si può vedere integralmente ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1820 bytes | 39 commenti OK Notizie
varie : Box navigazione
Inviato da Redazione il 10/10/2006 13:21:48 (6110 letture)

E' stato inserito il "box di navigazione" (subito sopra), che permette di selezionare solo gli articoli di una categoria predefinita.



Potete usare questo articolo anche per commenti liberi

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 15 commenti OK Notizie
varie : Luogocomune ha una redazione
Inviato da Redazione il 9/10/2006 8:40:00 (8302 letture)

 

ATTENZIONE: la lista dei collaboratori è stata completata (ne mancavano 3). La formattazione ora dovrebbe essere a posto. Scusate l'inconveniente.

La nuova Sezione Undici Settembre, annunciata già da tempo, non è ancora pronta. Vogliate pazientare ancora un paio di giorni, continua ad allargarsi man mano che cerchiamo di "chiuderla", e il tempo è quello che è. Nel frattempo presentiamo la nuova "redazione" di luogocomune.

Senza alcuna gerarchia particolare, sono tutti definiti "collaboratori", sia che scrivano articoli, fungano da moderatori, lavorino ai video, o si occupino dei servizi e dell'ottimizzazione web. Saremo noi ad autoregolarci, di volta in volta, su chi debba intervenire, ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 11283 bytes | 43 commenti OK Notizie
varie : Luogocomune è solo una somma di individui
Inviato da Redazione il 7/10/2006 7:58:03 (7225 letture)

La crescita rapida e "visibile" di un sito come il nostro, richiede l'anche un frequente aggiornamento riguardo alle sue finalità, per una conferma dello spirito stesso del sito. Fra tutte le variabili in gioco, quella del rapporto fra mondo virtuale e mondo reale è certamente stata una delle più sentite, da moltissimi utenti, sin dall'inizio. Arrivati a duemila iscritti, qualcuno disse " facciamo qualcosa", arrivati a quattromila qualcuno disse "ora il momento di fare qualcosa" e ora che stiamo avvicinandoci ai seimila qualcuno dice "adesso è davvero il momento di fare qualcosa ".

In realtà quel qualcosa lo stiamo già facendo tutti, incessantemente, sin dall'inizio: diffondere informazione. Il nostro compito non è quello di affrontare le istituzioni in maniera diretta, "in quanto sito", né tantomeno come movimento, o ancor meno come "partito".

C'è infatti una differenza di fondo fra luogocomune e una qualunque istituzione organizzata, e sta nel fatto che la nostra comunità cresce dal basso, e non dall'alto. Non esiste cioè una struttura gerarchica che, rafforzando la propria base, rafforzi anche il proprio potenziale …

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3060 bytes | 79 commenti OK Notizie
varie : Luogocomune a quota 5.000
Inviato da Redazione il 18/8/2006 23:53:11 (6659 letture)

L'8 Marzo dello scorso anno, Luogocomune festeggiava la sua prima candelina con la cifra esaltante di 500 iscritti. A un anno e mezzo di distanza, siamo diventati 5.000.

La tentazione di autocelebrarsi è forte, e sicuramente va contenuta. Ma non la si può nemmeno reprimere del tutto, nè l'evento può essere completamente ignorato. Cerchiamo quindi di dargli la giusta prospettiva, all'interno di un universo, quello di Internet, che cresce e cambia alla stessa velocità con cui lo fa il nostro sito, e noi con lui.

La prima constatazione, infatti, è che siamo al'interno di un sistema in continua mutazione, che cresce rapidamente, in molteplici direzioni, e sfugge decisamente ad ogni più raffinata forma di previsione. L'unica cosa che si può dire con certezza di Internet, …

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4233 bytes | 47 commenti OK Notizie
varie : Scrivere su luogocomune
Inviato da Redazione il 20/7/2006 0:50:20 (7031 letture)

(In coda alcune note operative/aggiornamenti sui forum, ecc.)

Qualcuno avrà notato che sta piacevolmente crescendo il numero di iscritti che firmano nuovi articoli. Per quanto il sottoscritto possa sforzarsi, infatti, è fisiologicamente impossibile non tornare a ripetersi, dopo un certo periodo di tempo, su certi concetti di fondo che si ripropongono regolarmente, al di là delle notizie trattate.

Se io ad esempio sulla Palestina la penso in un certo modo, per quanto si vada a commentare notizie ogni volta diverse, il "succo" del mio discorso sarà più o meno sempre lo stesso. E visto che ormai mi ritrovo ad annoiare me stesso, nello scrivere, non oso immaginare l'effetto che possa fare in chi mi legge, specialmente se mi conosce da molto tempo.

E' vero che gli articoli sono più che altro degli spunti di partenza per le discussioni, ma è anche vero che iniziare tutte la partite con la stessa apertura di pedone non può che portare allo sviluppo di partite troppo simili fra loro.

Questa necessità di variare i punti di vista, che immagino di non essere l'unico a provare, impone automaticamente un chiarimento da parte mia sul criterio che cerco di seguire …

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 9331 bytes | 109 commenti OK Notizie
varie : Non è più il luogo comune di una volta
Inviato da Redazione il 13/7/2006 10:05:53 (6376 letture)

Luogocomune, negli ultimi mesi, è decisamente cambiato. Non è più quel salottino, piacevole e stimolante, in cui si dibatte oggi di undici settembre o di darwinismo, domani di medicina alternativa o di storia della Chiesa. O meglio, luogocomune non è più soltanto quello.

Da quando il nostro sito è comparso, più di una volta, in TV nazionale, il suo lavoro è stato implicitamente riconosciuto come valido, e la cosa evidentemente a molti ha dato fastidio.

Pur non avendo in nessun modo avallato ciò che la maggioranza di noi sostiene sull'11 settembre, e che è sintetizzato nel film "Inganno Globale", le varie puntate di Matrix ne hanno implicitamente riconosciuto una indiscutibile valenza critica, e questo deve essere stato sufficiente a mettere in agitazione tutti coloro che amano lo status quo, e che preferiscono continuare a credere a certe bugie pur di non doversi scomodare a rivedere certi parametri fondamentali, soprattutto se di ordine morale. Altri argomenti scottanti, come le scie chimiche ad esempio, ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6044 bytes | 37 commenti OK Notizie
varie : Italia-Germania
Inviato da Redazione il 4/7/2006 23:11:51 (7643 letture)


Spazio per commenti liberi

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 198 commenti OK Notizie
varie : ITALIA - USA
Inviato da Redazione il 17/6/2006 21:45:21 (3543 letture)

.
.
.
Commenti a ruota libera sulla partita in corso

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 21 commenti OK Notizie
« 1 2 3 (4) 5 6 7 8 »

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA