Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 La voce del sito
A me non spaventano i soldati che si comportano in modo criminale, temo più i civili che nelle loro tranquille vite fanno tanto gli schizzinosi, ma di fatto sembrano dire: "fate quello che dovete fare, basta che non ce lo fate vedere".

Farvatus
 Luogocomune On Air




 Indice SEZIONI




























 Sponsor
Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


RSS

« 1 2 3 4 (5)
dagli Usa : MORIRA’ IN PRIGIONE L’UOMO CHE AIUTAVA A MORIRE
Inviato da Redazione il 12/4/2004 21:40:03 (2242 letture)

MORIRA’ IN PRIGIONE L’UOMO CHE AIUTAVA A MORIRE

Jack Kevorkian oggi se lo ricordano in pochi. Una decina di anni fa salì alla ribalta delle cronache, come controverso promotore di una nuova tecnica, da lui messa a punto, detta dei “suicidi assistiti”. Al malato terminale, che voleva porre fine alla propria vita, lui procurava un marchingegno che il malato stesso poteva azionare, quando volesse, per immettere nel proprio corpo una dose chimica letale. Era insomma l’equivalente di lasciare una pistola carica sul comodino, a chi fosse in grado di tirare il grilletto.

Questo aveva ovviamente scatenato polemiche infinite, da parte soprattutto della destra cristiano-fondamentalista americana, che non accettava in nessun modo che qualcuno potesse fare della propria vita ciò che meglio crede. E su Kevorkian l’avevano avuta vinta.

Dopo aver procurato più di 130 suicidi assistiti, il dottore infatti aveva commesso un grosso errore, quando si era illuso, nel 1998, di poter propagandare a livello nazionale la propria idea: in un documentario girato dalla CBS, si era fatto riprendere mentre...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2992 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : DI CHI E' LA "MIA" VITA?
Inviato da Redazione il 26/3/2004 14:52:00 (3443 letture)

DI CHI E' LA "MIA" VITA?
di Fabio de Nardis

Il Senato Americano ha approvato una legge secondo cui, in caso di ferimento o omicidio di una donna incinta, il colpevole dovrà essere incriminato separatamente per le lesioni al feto. La proposta è stata discussa e approvata sull’onda emotiva dovuta al ritrovamento nella Baia di San Fransico del corpo di una donna incinta di otto mesi. La legge, apparentemente serena, ha invece sollevato forti critiche e un acceso dibattito parlamentare. In realtà quasi il 50% degli Stati Americani adottano leggi di tutela del nascituro in caso di lesioni da parte di esterni, ed è giusto. Ma ciò che fa discutere in questo caso è che tale tutela varrebbe qualunque sia il livello di sviluppo del feto (at any stage of development). In pratica, il feto si trasformerebbe in soggetto giuridico fin dal concepimento.

Molti attivisti per i diritti civili affermano senza mezzi termini che una simile legge rappresenta un colpo durissimo al diritto della donna...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6023 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : LO SHUTTLE VIAGGIAVA DA VENT’ANNI COI FRENI MONTATI AL CONTR
Inviato da Redazione il 24/3/2004 21:26:03 (3001 letture)

Lo Shuttle viaggiava da vent’anni coi freni montati al contrario!

Non è una battuta, è l’agghiacciante verità scoperta per caso da un meccanico della NASA, che partecipava alla messa a punto di Discovery e Atlantis, (due delle tre navette superstiti, sulle 5 originali), che dovrebbero essere pronte per un nuovo lancio (una in orbita, l’altra per eventuale soccorso) nel Marzo del 2005.

Tra un cambio d’olio e una soffiata al filtro dell'aria, gli è cascato l’occhio sul sistema frenante dei carrelli di coda, e si è accorto...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1989 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : IL GENIO DI SCHWARTZNEGGER DI FRONTE AI PROBLEMI DELLA CALIF
Inviato da Mazzucco il 21/12/2003 22:32:15 (5859 letture)

IL GENIO DI SCHWARTZNEGGER DI FRONTE AI PROBLEMI DELLA CALIFORNIA

di Massimo Mazzucco

Ci voleva lui per inventarsi soluzioni a cui nessuno aveva mai pensato. Mr. Muscolo sapeva benissimo di andare ad ereditare uno stato vicino al collasso, in cui le varie contee faticano ormai da mesi a pagare persino i poliziotti e i vigili del fuoco (le ultime categorie da sacrificare in situazioni economiche pericolanti). Nonostante ciò, Arnold aveva puntato la sua campagna elettorale non su soluzioni di recupero, precise e trasparenti, ma addirittura sull'intenzione di abolire, appena eletto, l’odioso balzello di una forte tassa sulla circolazione (il bollo dell’auto), che era stata triplicata da Davis nel disperato tentativo di ridare ossigeno alle casse nazionali, e che stava funzionando niente male. (“Ma come farà, pagherà lui?”, scrivevamo noi poche settimane prima del voto). A quel punto infatti, ci si chiedeva, la mascella spaccatutto deve avere un asso nella manica grande come una casa.

E certo che ce l’aveva, l’asso: appena eletto Schwartzy ha subito abolito, come promesso, la tassa maledetta, ed ora ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3802 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : GIUSTIZIATO E FELICE DI MORIRE. La ragione sta tutta...
Inviato da Mazzucco il 5/9/2003 16:26:00 (3181 letture)


GIUSTIZIATO E FELICE DI MORIRE. La ragione sta tutta nei suoi occhi.

di Massimo Mazzucco

Paul Hill, il più noto dei cosiddetti "abortion clinic killers", è stato messo a morte tre giorni fa nello stato della Florida, con iniezione letale. Nel 1994 aveva ucciso a sangue freddo, con due colpi di fucile, un dottore di una di queste cliniche e la sua guardia del corpo.

La tragedia, già grande in sè, diventa enorme - e sintomatica - se si considera il passato di quest'uomo. Guardatelo bene negli occhi: se indovinate che mestiere faceva Paul Hill, prima di diventare omicida, avrete certo capito qualcosa di importante dell'America di oggi ...

Voto: 8.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3483 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : QUANDO LA VITA DI UN UOMO È TUTTA NELLE MANI DI UN ALTRO
Inviato da Mazzucco il 3/9/2003 16:18:00 (5664 letture)


QUANDO LA VITA DI UN UOMO È TUTTA NELLE MANI DI UN ALTRO

di Massimo Mazzucco

Ci sono 3.700 persone in America che si svegliano ogni mattina, e spuntano un giorno in meno fra quelli che mancano per vedere in faccia l'uomo che ti ucciderà, legalmente, e con grande sollievo di molte persone del vicinato. Sono i condannati che vivono nel braccio della morte delle varie prigioni americane.

Ma in molti casi, il vero uomo che ti avrà tolto la vita non sarà quello che, prima di farti l'iniezione letale, farà disinfettare ipocritamente il tuo braccio dall'infermiera di servizio. Sarà un comune giudice come tanti, che tanti anni fa, alla conclusione di uno sbrigativo processo come tanti, ha accolto senza tanti problemi la richiesta del PM di condannarti a morte. Senza nemmeno una giuria che valutasse il caso, nè mai emettesse uno straccio di verdetto contro di te.

Uomo contro uomo, la lotteria della vita molto spesso si è giocata così. ...

Voto: 8.00 (3 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 5293 bytes | 2 commenti OK Notizie
dagli Usa : LA MULTINAZIONALE DELL'INCENSO, E LA STRANA MORTE ...
Inviato da Mazzucco il 26/8/2003 16:20:00 (5268 letture)

LA MULTINAZIONALE DELL'INCENSO, E LA STRANA MORTE DEL PRETE PEDOFILO

25.08.03 - Centotrenta ragazzini molestati nel corso di una irripetibile carriera, con la complicità di vescovi e cardinali dell'arcidiocesi di Boston, che continuavano a rimpallarselo di parrocchia in parrocchia invece di mandarlo a casa una volta per tutte. Avanti tranquilli a calpestare anime (e corpi), purchè "non si sapesse".

Quando poi alla fine il bubbone è scoppiato lo stesso, si è anche capito il perchè: padre Geoghan non era un caso isolato, ma la punta dell'iceberg di una tale ragnatela di perversioni e coperture da far sembrare l'inferno la Saint-Tropez dell'aldilà.

I miloni di dollari che la Chiesa cattolica va esborsando da due anni a questa parte, per mettere a tacere le centinaia di cause che le piovono addosso da ogni dove, la stanno mettendo letteralmente in ginocchio, con tensioni interne (fra diocesi e diocesi, e fra queste e Roma), non difficili da immaginare.

Ma finora in galera, condannato a nove anni senza possibilità di sconti, c' era finito solo lui, e questo forse, per chi sapeva sicuramente molte cose di questo putrido universo, non gli era mai andato giù fino in fondo.

Voto: 8.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 14273 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : CONAN IL CIVILIZZATO ALLA RESA DEI CONTI. ALTRUI.
Inviato da Mazzucco il 22/8/2003 6:35:00 (2456 letture)

[lib align=left]schwarzeneggerp.jpg[/img]
CONAN IL CIVILIZZATO ALLA RESA DEI CONTI. ALTRUI.

di Massimo Mazzucco

Finalmente Schwartznegger ha mostrato i muscoli, o meglio, quello che ancora rimane sotto l'improbabile doppiopetto che fa tanto governatore di fiducia. Alla sua prima conferenza stampa, il candidato di punta dei repubblicani nell'elezione di recall del 7 ottobre, ha toccato con mano la differenza fra cinema e realtà. E i californiani hanno visto da vicino il rischio cui vanno incontro.
Aveva talmente fatto attendere, Schwartzy, il momento in cui avrebbe svelato come si riassesta in un quarto d'ora il bilancio disastrato della sesta economia al mondo, che nessuno voleva credere alla sua risposta, quando gli è stato chiesto "Ci può illustrare, in linee generali, come intende gestire il budget nazionale?" ...

Voto: 5.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4280 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : E' IL CAPITALISMO IL VERO COLPEVOLE DEL BLACK-OUT
Inviato da Mazzucco il 17/8/2003 6:34:00 (2653 letture)


E' IL CAPITALISMO IL VERO COLPEVOLE DEL BLACK-OUT

di Massimo Mazzucco

Prima l'emergenza, poi accuse e controaccuse, ora infine, lentamente, emerge la verità.

Quando è saltata la corrente a Manhattan, il novanta per cento della gente ha subito pensato ad un attacco terroristico. Ma pare che pochissimi abbiano perso la calma. Condizionati evidentemente dall'imprinting indelebile dell'11 Settembre, i newyorkesi si sono messi diligentemente ad aiutarsi l'un l'altro, a prestarsi cellulari, a tirare fuori passeggeri dal subway, a soccorrere da porta a porta donne incinte o vecchietti che ansimavano senza più aria condizionata.

Intanto i media si chiedevano come avesse potuto succedere una catastrofe di tali dimensioni. Qualcuno sosteneva che un fulmine avesse colpito una centrale in Canada, nella zona dei Grandi Laghi. Ma il Canada negava, dicendo che era stato invece un incendio nella centrale ConEd, nello stato di NY, a scatenare il tutto. Pochi minuti dopo Con-Ed smentiva anch'essa, ed additava a sua volta le linee in direzione dell'Ohio, come causa prima di quell'effetto-domino che ha messo in ginocchio tutto il Nord-Est americano - 50 milioni di persone, un'intera Italia - nel giro di pochi minuti.

E già all'alba del giorno dopo, nel furibondo duello di accuse fra repubblicani e democratici...

Voto: 6.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6380 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : E ADESSO, CARO ARNOLD?
Inviato da Mazzucco il 13/8/2003 6:27:00 (2388 letture)

[lib align=left]total2.jpg[/img]
E ADESSO, CARO ARNOLD?

di Massimo Mazzucco

Un personaggio grosso quanto dieci Terminator ha deciso di far sentire tutto il peso della sua perdurante popolarità nella bagarre del recall californiano.

A dimostrazione che il problema non è Davis, ma il controllo della California in vista delle elezioni presidenziali del prossimo anno, si è scomodato nientedimeno che l'ex presidente Clinton, che raramente fa sentire in pubblico la sua voce a favore di qualcuno, e quando lo fa richiama attenzione come nessun attore di Hollywood potrà mai sognarsi.

Pare che Davis si sia sentito di continuo, con Clinton, nei giorni scorsi, e che ogni volta che arrivava la telefonata di Billy....

Voto: 6.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2199 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : TOTAL RECALL: dalla Levinsky a Schwartznegger, un vizio ch n
Inviato da Mazzucco il 12/8/2003 6:25:00 (2635 letture)


TOTAL RECALL: dalla Lewinsky a Schwartznegger, un vizio che non passa mai

di Massimo Mazzucco

Pur di liberarsi di Clinton, i falchi repubblicani avevano rispolverato qualche anno fa l'impeachment, una opzione che la costituzione prevede in realtà solo per casi di alto tradimento o gravissime irregolarità da parte del presidente. (E che era stato usato infatti una sola volta nella storia, contro uno dei primissimi presidenti, anche lui sopravvissuto al processo come Clinton, nonostante le accuse ben più gravi).
Hanno poi forzato di nuovo la costituzione, con una sentenza della (maggioranza repubblicana della) Corte Suprema - nella controversa elezione di Bush - che nessuno è ancora riuscito ad interpretare decentemente. E oggi mostrano di non perdere nè pelo nè vizio, tirando fuori contro il governatore della California Gray Davis il "Gubernatorial Recall", anche questa un'opzione prevista dalla costituzione di molti stati (il governatore, in ciascuno stato, equivale più o meno al presidente della nazione) per casi simili a quelli dell'impeachment. Ma non certo per la disastrata economia locale, che è invece il capo d'imputazione principale contro Davis...

Voto: 6.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6030 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : SFIDA ALL'OK CORRAL ALLA GIUNTA COMUNALE. DI NEW YORK.
Inviato da Mazzucco il 24/7/2003 6:20:00 (2561 letture)

[lib align=left]municipionew.jpg[/img]
SFIDA ALL'OK CORRAL ALLA GIUNTA COMUNALE. DI NEW YORK.

di Massimo Mazzucco

Se c'era un posto in tutta America dove nessuno credeva si potesse entrare armati, superando una barriera impressionante di security e metal detectors, era certo la City Hall di New York: gli uffici cioè del comune - giunta e sindaco compresi - che stanno a poche isolati da dove sorgevano una volta le torri gemelle.
E invece proprio lì, nella migliore tradizione dei western anni '40, si è svolta ieri una sfida all'OK Corral fra due avversari politici, che ha visto vittima e giustiziere morire a pochi metri l'uno dall'altro, sotto gli occhi esterrefatti dell'intera giunta che stava dando inizio ai suoi lavori.

Voto: 7.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2789 bytes | Commenti? OK Notizie
dagli Usa : NEL TEXAS DI GEORGE BUSH, VAI A LETTO CON CHI DICO IO
Inviato da Mazzucco il 30/6/2003 6:12:00 (3884 letture)


NEL TEXAS DI GEORGE BUSH, VAI A LETTO CON CHI DICO IO

di Massimo Mazzucco

Los Angeles 29.6 - Ieri la Corte Suprema degli Stati Uniti ha chiuso i battenti per la pausa estiva, sparando alla rinfusa una valanga di sentenze che avevano atteso fino all'ultimo di essere prese in considerazione (la Corte ha l'obbigo di emetterle tutte, prima della chiusura del ciclo).

Fra queste, una attesissima ed importantissima riguardava i diritti degli omosessuali, e nasceva da un caso del Texas, di qualche anno fa (sotto Bush governatore), in cui due omosessuali erano stati "sorpresi" nel letto dalla polizia...

Voto: 8.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 5107 bytes | Commenti? OK Notizie
« 1 2 3 4 (5)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA