Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 La voce del sito
Ormai è da tempo che abbiamo capito che questi sciacalli non vogliono una precaria stabilità ma una stabile precarietà.

KINGU
 Luogocomune On Air




 Indice SEZIONI




























 Sponsor
Vuoi scoprire come creare un sito web facilmente? Prova EditArea.

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


RSS

Humour : Il “Siluro L.C.”
Inviato da Redazione il 2/9/2009 2:20:00 (9809 letture)

“S.L.C.” sta per “Siluro a Lunga Corsa”, il sottomarino tascabile – detto familiarmente “maiale” - con cui i nostri eroi della seconda guerra mondiale facevano saltare in aria le navi nemiche ormeggiate in porto.

Esistono in rete molte pagine di storia militare che descrivono le azioni di sabotaggio compiute con questo mezzo, e la Marina Militare pubblica addirittura le istruzioni originali per il suo utilizzo.

Vorrei precisare che l'intento di questo articolo è puramente goliardico e distensivo, e che i miei commenti ironici sono limitati agli autori dello scritto, e non intendono in alcun modo sminuire il valore di coloro che parteciparono a quelle azioni, rimettendoci spesso anche la vita.

Il Siluro a Lenta Corsa

L' S.L.C., denominato familiarmente "Maiale", era un siluro adattato a trasportare, a bassa velocità, due operatori muniti di respiratori subacquei autonomi ed una carica esplosiva da applicare occultamente alla carena della nave avversaria all'ormeggio.

I primi S.L.C. elaborati poco prima dello scoppio della seconda Guerra, erano lunghi 7.30 mt e avevano un motore elettrico di 1.6 HP di potenza; l'alimentazione era fornita da una batteria d'accumulatori. La velocità massima era di 3 nodi con un'autonomia di circa 15 miglia alla velocità di 2.5 nodi.

Il trasportatore era dotato di timoni di profondità e di direzione, …

Voto: 4.00 (2 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 22435 bytes | 16 commenti OK Notizie
Humour : Ancora tensione tra Vaticano e cinema italiano
Inviato da Pausania il 15/2/2008 15:20:00 (9597 letture)

di Giorgio Mattiuzzo

Non si placano le polemiche sul mondo del cinema, che già è stato sconvolto dalla forte presa di posizione del Vaticano sulla scena a luci rosse dell'ultimo film di Nanni Moretti. Ad aumentare la tensione, un altro duro giudizio da parte della Chiesa Cattolica sulle pagine dell'Osservatore Romano. In un editoriale di ieri, il quotidiano cattolico si è duramente espresso contro l'ultimo film di Jessica Rizzo, "La dottoressa del pisello 2". La pietra dello scandalo, secondo il giornale, è la scena di gangbang in cui la Rizzo "consuma" un rapporto sessuale con 70 uomini diversi.

"Sono deluso" ha affermato don Luigi Cantalamessa. "Mi aspettavo qualcosa di meglio, pensavo che almeno venisse battutto il recordo di Jasmine St. Claire di 300 rapporti sessuali consecutivi. Da una brava regista e straordinaria interprete come la signora Rizzo, mi sarei aspettato una vera gangbang con i controfiocchi.

Invece la signora Rizzo fa l'amore con solo una settantina di uomini brutti e con la pancia, che sghignazzano come fossero al bar. Capisco che quella scena va letta nel contesto del film, ma confesso che sono rimasto stupito e deluso: il dvd mi è costato 40 euro, ...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4684 bytes | 39 commenti OK Notizie

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA