Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata
 La voce del sito
Perdere i puntelli può fare molta paura, ma una volta crollato il tetto si può vedere il cielo.

Florizel
 Luogocomune On Air




 Indice SEZIONI




























 Sponsor
Scopri come creare un sito web con EditArea.

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


RSS

« 1 2 (3) 4 5 6 ... 34 »
politica italiana : Riforma Pa, spunta la “salva Renzi”: così liberano il Premier dalla condanna per “danno erariale”
Inviato da Redazione il 23/6/2014 12:45:06 (6368 letture)

E finalmente, dopo soli 116 giorni, il Premier Renzi – insieme alla fedele Ministro Madia – si è costruito la prima legge “ad personam”. Come il padre putativo Silvio Berlusconi, anche Matteo I vuole difendersi dai processi e non nei processi. Nel caso specifico si tratta della condanna per “danno erariale” inflitta al premier in primo grado e che potrebbe essere cancellata da una norma inserita nel decreto legge Madia sulla riforma della Pubblica Amministrazione. Ecco tutti i dettagli.

Nonostante i giornaloni italiani abbiano fatto a gara per nascondere al grande pubblico la notizia della condanna di Renzi, tre anni fa l’attuale premier è stato condannato in primo grado dalla Corte dei Conti di Firenze per danno erariale, come vi avevamo già raccontato con dovizia di particolari. A prescindere dal fatto se sia normale o meno avere – per l’ennesima volta – un Presidente del Consiglio condannato, per un reato amministrativo grave, la sentenza del 4 agosto 2011 accusa Renzi di essere stato “responsabile dell’assunzione irregolare di quattro persone nello staff della sua segreteria, con contratti a tempo determinato, quando era presidente della Provincia di Firenze (tra il 2004 e il 2009)”, come ricorda Tommaso Rodano sul Fatto Quotidiano.

Ecco il danno erariale, per cui “la Corte dei Conti ha condannato in primo grado Renzi al risarcimento di 14 mila e 535 euro, ...

Voto: 8.00 (5 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 4213 bytes | 24 commenti OK Notizie
politica italiana : La questione morale
Inviato da Redazione il 10/6/2014 11:30:00 (7809 letture)

Viene il voltastomaco a sentire i recenti commenti dei piddini sullo scandalo del MOSE. Di fronte ad una vergogna nazionale, nella quale è emerso chiaramente un sistema di collusione complesso e sofisticato - che implicava ovviamente tutti i partiti, compreso il loro - il massimo che è riuscito a dire Renzi è stato "Chi ruba deve essere allontanato dalla politica".

Pensate, colto in contropiede dalle notizie esplosive che arrivavano da Venezia il nostro furbetto di periferia non ha nemmeno detto "ci ruba deve andare in galera" - che sarebbe il minimo che ci si aspetta da un presidente del consiglio - ha detto semplicemente che chi viene preso a rubare "non gioca più".

Come a dire "continuate pure a rubare, ma state attenti a non farvi beccare, altrimenti ci tocca buttarvi fuori". Questo dimostra che per il PD di Renzi la "questione morale" - come tutto il resto, peraltro - è solo una questione di facciata.

Ma non è nemmeno questo il vero problema. Il vero problema è che Renzi e Company non potevano non sapere ...

Voto: 9.00 (11 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2572 bytes | 146 commenti OK Notizie
politica italiana : Ha vinto la paura
Inviato da Redazione il 25/5/2014 15:00:00 (16857 letture)

Aveva torto Grillo quando diceva che queste elezioni avrebbero avuto un valore politico. Aveva torto Renzi quando diceva che il voto era europeo, e che solo all'Europa bisognava guardare. In realtà il voto di ieri ha un valore sociologico, anzi, per essere più precisi, un valore socio-patologico, nel senso che ha messo in chiara luce quale sia la patologia che affligge la maggior parte degli italiani: la paura.

La paura del nuovo, la paura del diverso, la paura di uscire dal seminato.

Presi dal panico, con l'acqua alla gola, gli italiani si sono aggrappati al salvagente del sistema istituzionale, pur sapendo molto bene che è proprio quello il sistema che li ha ridotti alla disperazione.

Gli italiani si sono comportati esattamente come una persona a cui viene detto che ha il cancro, e corre subito a mettersi nelle mani dell'oncologo. Sa benissimo che presto o tardi morirà, ma non ha il coraggio di prendere in considerazione le cure alternative.

L'oncologo ti promette di rimandare la tua morte grazie alla chemio, esattamente come Renzi ha promesso agli italiani di rimandare la loro morte regalandogli 80 euro.

L'oncologo ti illude dicendoti che "a volte avvengono delle guarigioni spontanee", e Renzi li ha illusi dicendogli che va in Europa per cambiare tutto.

Il servo delle case farmaceutiche promette quello che le stesse case farmaceutiche non vogliono, ...

Voto: 8.00 (14 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2765 bytes | 489 commenti OK Notizie
politica italiana : Grillo ultima chance
Inviato da Redazione il 19/5/2014 16:30:00 (8627 letture)

Questa sera, di fronte a milioni di telespettatori, Grillo si gioca l'ultima grande partita di questa tornata elettorale. Se davvero vuole che il suo partito vinca le elezioni deve ancora conquistare molti voti fra gli indecisi e gli astensionisti.

Speriamo che oltre ad attaccare Renzi e Berlusconi, Grillo si ricordi anche di elencare tutto ciò che di buono ha fatto il Movimento 5 Stelle da quando è entrato in parlamento.

Voto: 7.00 (9 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 201 commenti OK Notizie
politica italiana : Grillo, è ora di andare in TV
Inviato da Redazione il 7/5/2014 15:00:00 (8638 letture)

Mi domando perchè a questo punto Beppe Grillo non vada regolarmente in TV, a ripetere le cose che ha detto in questa intervista.



Dovrebbe andarci ogni sera, dalla Gruber, da Ballarò, da Santoro, da Vespa, da Formigli, da oggi fino al giorno delle elezioni. Se così facesse, il Movimento 5 Stelle porterebbe alle urne almeno la metà degli astensionisti, e porterebbe a casa almeno il 40% dei voti disponibili.

Perchè non lo fa?

M.M.

Voto: 8.00 (8 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 234 commenti OK Notizie
politica italiana : Muso contro muso. E gli altri stanno a guardare
Inviato da Redazione il 16/4/2014 21:20:00 (8226 letture)

Gli americani lo chiamano "preaching to the choir", che significa letteralmente predicare ai membri del proprio coro, ovvero a coloro che già la pensano come te.

E' quello che stanno facendo Beppe Grillo e Matteo Renzi, impegnati in un testa a testa per riuscire a riportare la vittoria alle prossime elezioni europee.

Grillo continua a ripetere che Renzi è un buffone e un bugiardo, che è inaffidabile e che parla senza mai supportare le proprie parole con fatti concreti.

Renzi continua a ripetere che Grillo rappresenta l'antipolitica, che è un demagogo senza un progetto reale, e che tutto quello che Grillo aveva promesso di fare in realtà lo sta facendo lui, Matteo Renzi.

I due continuano ad attaccarsi a vicenda, e nel farlo utilizzano argomentazioni che risuonano in pieno all'interno della propria base, ...

Voto: 7.00 (7 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2236 bytes | 100 commenti OK Notizie
politica italiana : Beppe Grillo intervistato da Mentana
Inviato da Redazione il 22/3/2014 8:20:00 (9037 letture)

Ora dovrebbe essere chiaro a tutti perchè Grillo sbagliava a non andare in TV:

Voto: 6.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | 116 commenti OK Notizie
politica italiana : E' arrivato il Mago Zurlì
Inviato da Redazione il 12/3/2014 21:10:00 (9302 letture)

In fondo ci voleva poco: bastava una bella faccia da culo, arrogante e impunito, per ribaltare quattro cifre e dare a tutti l'impressione di aver risolto un'equazione apparentemente impossibile. Prendo tre miliardi di qua, sette li acchiappo di là, e di colpo ti sbatto in busta paga 1000 euro all'anno in più per i lavoratori.

Anche se poi è tutto da vedere, perchè tagliare 7 miliardi con la spending review è tutta da vedere. Anche la tassazione sulle rendite finanziarie che passa dal 20 al 26% è tutta da vedere, perchè non tiene presenti i possibili contraccolpi che ci saranno nel mondo della finanza.

Ma tant'è, detta così fa colpo, e siccome oggi la politica è fatta più di immagine che di sostanza, la conferenza stampa di Renzi è stata certamente un successo. Come un buon prete di paese, il nostro primo ministro ci ha fatto l'elemosina, ...

Voto: 9.00 (9 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1617 bytes | 97 commenti OK Notizie
politica italiana : Il paradosso di Beppe Grillo
Inviato da Redazione il 26/2/2014 21:50:00 (9673 letture)

Beppe Grillo ha chiesto ai suoi iscritti se andare o meno all'incontro con Renzi.

La maggioranza degli iscritti gli ha risposto di sì.

Grillo ci è andato, ma con Renzi non ha parlato. Gli ha sbattuto in faccia il solito "con voi non parliamo" categorico, e poi se n'è andato.

A quel punto quattro parlamentari del Movimento lo hanno criticato, per non aver fatto quello che "la base" gli aveva chiesto di fare, e lui ha usato la base per far espellere questi quattro.

Siamo al ridicolo.

Nemmeno Einstein nei suoi giorni migliori avrebbe saputo formulare un paradosso così eclatante.

Massimo Mazzucco

Voto: 6.00 (14 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 401 commenti OK Notizie
politica italiana : La ragnatela di parole
Inviato da Redazione il 23/2/2014 9:30:00 (9228 letture)

La scorsa settimana gli italiani sono stati avvolti da un'ennesima, intricatissima ragnatela di parole.

Al centro della tela c'era la bocca di Matteo Renzi, dalla quale uscivano valanghe di fonemi vuoti come "per l'Italia", "rinnovamento", "ultima chance", "fare presto", "svolta decisiva", "lavoro", "giovani" e "riforme".

Subito intorno, nel primo cerchio della tela, si affollavano parole come "consenso", "coraggio", "supporto", "condivisione", "condizioni favorevoli", "impegno comune".

Nel terzo cerchio della tela si inseguivano invece parole meno incoraggianti, come "opposizione responsabile", "possibili tranelli", "assenza di mandato", "tradimento", "crisi di partito", eccetera.

Mentre nuovi cerchi di parole si aggiungevano a quelli già esistenti, ...

Voto: 8.00 (9 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1678 bytes | 58 commenti OK Notizie
politica italiana : Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, siamo onorati"
Inviato da Redazione il 17/2/2014 12:25:14 (17158 letture)


Voto: 10.00 (9 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | 573 commenti OK Notizie
politica italiana : Il "miracolo" di Matteo Renzi
Inviato da Redazione il 13/2/2014 19:40:00 (12090 letture)

Matteo Renzi è riuscito a compiere un miracolo: è riuscito a farmi restare simpatico persino Enrico Letta.

E guardate che ce ne vuole! Eppure di fronte alla arroganza, alla presunzione e alla pomposeria di questo imbonitore da circo la misura e la regolatezza di Enrico Letta diventano addirittura accattivanti.

Ma Renzi rappresenta qualcosa di più di uno sbruffone che fa goal a porta vuota: rappresenta la nuova dimensione della politica-linguaggio, l'ultimo stadio della cancrena che sta portando l'Italia dritto nella tomba: Renzi ha capito che non basta più fare soltanto finta di voler cambiare le cose, per restare a galla, ma che è molto più efficace - oggi - fare finta di lamentarsi perchè altri fanno soltanto finta di voler cambiare le cose.

In altre parole, di fronte ad una classe politica logora e spenta, che continua a ripetere le solite formule vuote di sempre, ...

Voto: 9.00 (11 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1744 bytes | 231 commenti OK Notizie
politica italiana : Sardegna: "L'alternativa c'è"
Inviato da Redazione il 10/2/2014 17:10:00 (4946 letture)

Non è abitudine di luogocomune di concedere il proprio spazio alla propaganda politica, ma nel caso dell'amico e "fratello di battaglia" Pino Cabras (e nel caso della Sardegna) sento di poter fare un'eccezione.


Voto: 7.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | 21 commenti OK Notizie
politica italiana : Ripulire la mente per risanare la politica
Inviato da Redazione il 1/2/2014 18:00:00 (5554 letture)

di Enrico Galoppini

Al di là dei motivi contingenti che hanno dato il là alla recente eclatante protesta dei deputati del Movimento 5 Stelle, e sorvolando sull’opportunità o meno di questo tipo di azioni, una cosa emerge d’una evidenza solare ascoltando i reciproci insulti che, da una parte i pentastellati, dall’altra i piddini, si sono lanciati all’interno dell’emiciclo parlamentare: la sostanziale equivalenza dei rispettivi punti di riferimento da cui prende le mosse la loro attività politica.

Prima i ‘grillini’ che danno dei “fascisti” agli altri, i quali, tanto per cambiare, gli rispondono allo stesso modo. Ascoltare per credere. Complimenti a tutt’e due, che inventiva!

Ma una novità in effetti sta emergendo: se prima uno incassava e zitto (per esempio, il missino, prima, il berlusconiano, poi), adesso tutti danno del “fascista” a tutti.

Ma, si sa, cosa c’è di meglio, per offendere e screditare di fronte ai propri sostenitori l’avversario, anzi, il nemico da odiare e, possibilmente, cancellare dalla faccia della terra ricacciandolo nelle celebri “fogne”, che l’ormai ottuagenario insulto?

Eppure ne esisterebbero altre di infamie e maledizioni da scagliare, e di ben più potenti ed efficaci, che il trito e ritrito “fascista”. [...]

Voto: 8.00 (4 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 5721 bytes | 38 commenti OK Notizie
politica italiana : Ma come funziona il Movimento Cinque Stelle?
Inviato da Redazione il 13/1/2014 20:50:00 (16047 letture)

Questo ultimo pasticcio sul reato di clandestinità non fa che confermare come al cuore del Movimento Cinque Stelle esista una profonda dicotomia che va assolutamente risolta al più presto.

A rischio di costare le elezioni all'intero Movimento Cinque Stelle, alla prossima tornata elettorale.

Lasciamo perdere la ridicolaggine del fatto che un "referendum" su un argomento così importante sia stato aperto e chiuso sul blog di Beppe Grillo nell'arco di una sola giornata. Lasciamo stare la ridicolaggine del fatto che alla fine siano stati chiamati a votare 15.000 iscritti, quando il Movimento Cinque Stelle è stato mandato in Parlamento da 8 milioni di persone. Qui si tratta prima di tutto di stabilire una questione di principio: o si annuncia ufficialmente, una volta per tutte, e in modo irrevocabile, che gli eletti in Parlamento hanno mano libera sulle varie situazioni che si trovano ad affrontare, oppure si dice altrettanto chiaramente che ogni volta che c'è da prendere una decisione importante bisogna prima consultare la rete.

Se la scelta cadesse sul primo caso, la si smetta di fare pressione sugli eletti in Parlamento una volta per tutte, e li si lasci lavorare in santa pace: alla fine del mandato li giudicheremo.

Se la scelta cadesse invece sul secondo caso, ...

Voto: 6.00 (16 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2628 bytes | 351 commenti OK Notizie
« 1 2 (3) 4 5 6 ... 34 »

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA