style="vertical-align: top; background-color: rgb(255, 255, 204);">
style="font-weight: bold;">Qui una utile href="http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=7782&forum=50&post_id=264769">GUIDA
alla scrittura dei commenti

____________________________________________________



CHI PUO' SCRIVERE SU LUOGOCOMUNE




Luogocomune è aperto a tutti, e qui tutte le idee godono dello
stesso diritto di asilo, indipendentemente dalla posizione politica o
da pregiudizi altrui. Lo spazio di espressione è garantito a
tutti: sta poi all'utente difendere e far valere di volta in volta le
proprie idee, all'interno delle noste regole e nel pieno rispetto delle
idee altrui.



TUTTE LE REGOLE CHE SEGUONO
HANNO COME UNICO SCOPO QUELLO DI PERMETTERE IL LIBERO SCAMBIO DELLE
IDEE, EVITANDO E RIMUOVENDO TUTTO CIO' CHE POSSA IN QUALUNQUE MODO
OSTACOLARLO.







style="vertical-align: top; background-color: rgb(194, 226, 226);">


COME
COMPORTARSI





Il principio su cui si basa luogocomune è "style="font-weight: bold;">qui si discutono le idee e non le persone".
Da
questo deriva che siano rigorosamente da evitare:



1 - I commenti provocatori,
anche se generici.



2 - I commenti ad personam. In
questa categoria rientrano TUTTI
i commenti che implichino un QUALUNQUE
giudizio personale sull'interlocutore. Un valido criterio per stabilire
che cosa sia da evitare è: style="text-decoration: underline; font-weight: bold;">TUTTO CIO' CHE
POSSA CREARE NELL'ALTRO UN
RISENTIMENTO PERSONALE. 

Nel dubbio astenersi.



In particolare, dare del "style="font-weight: bold;">TROLL" a un altro utente è
assolutamente da
evitare. Finchè egli si comporta secondo le regole suddette,
è
liberissimo di agire e postare come meglio crede. Starà agli
altri
ignorarlo, inducendolo casomai ad una provocazione che lo metta a quel
punto dalla parte del torto. Ma - è dimostrato - un "troll" che
rispetti
in pieno le nostre regole rimane per definizione del tutto innocuo.




3 - I commenti che violino in qualunque modo le style="font-weight: bold;">leggi vigenti, o che incitino a
violarle. Questo include le offese rivolte ai personaggi pubblici, come
a gruppi o categorie di qualunque tipo. Sarà anche rimossa
qualunque frase tendenziosa, che possa eventualmente essere utilizzata
da terzi contro il sito stesso.



La sopravvivenza prima di tutto.






style="font-weight: bold;">







Redazione - Mazzuccostyle="font-weight: bold;">


ATTENZIONE: Massimo
Mazzucco (M.M.), responsabile del sito, appare (per motivi troppo
lunghi da spiegare) con il NICK di "Redazione"
(minuscolo).
E' anche soprannominato "Redazzucco".
(Il
nick "mazzucco" esiste, ma
di norma non è utilizzato).






style="vertical-align: top; background-color: rgb(255, 255, 204);">


DI COSA SI PUO' SCRIVERE





Nei commenti agli articoli bisogna attenersi, almeno inizialmente, al
tema proposto dall'articolo. Eventuali filoni di discussione secondari
saranno permessi - e spesso anche graditi - purchè rispettino il
senso generale della discussione in corso, e conservino una legittima
attinenza con l'argomento originale.



E' molto difficile stabilire a priori quale sia un commento style="font-weight: bold;">OFF TOPIC ("style="font-weight: bold;">O.T.") e quale no. Sarà
quindi il buon senso, e il giudizio sulle intenzioni specifiche
dell'utente, a guidare i moderatori volta per volta nella loro
decisione se rimuovere o meno il post: In linea di massima, se si
"sente" che l'utente vuole solo ampliare i termini della discussione,
potrà farlo tranquillamente, senza limiti e senza paura di
vedere i propri post cancellati, mentre chi volesse chiaramente farla
deragliare verrà trattato di conseguenza.






NUOVI TOPICS (FORUM)



Bisogna tenere presente che chi apre un nuovo style="font-weight: bold;">TOPIC si assume una certa style="font-weight: bold;">responsabilità, rispetto ad
eventuali perdite di tempo causate ad altri utenti o agli stessi
moderatori.



PRIMA DI APRIRE UN NUOVO
TOPIC, quindi :



1 - Domandarsi
se l'argomento che si vuole proporre possa
davvero interessare gli altri.



2 - Verificare  accuratamente
che
l'argomento
non sia già stato trattato in altri thread, per
evitare
doppioni di qualunque tipo. Lo si può fare scorrendo i titoli
degli altri thread esistenti nello stesso gruppo, oppure utilizzando il
motore di
ricerca del sito.
(Se vuoi aprire un topic intitolato "pesca alla
trota", ad esempio, digita prima "pesca" + "trota" nel motore di
ricerca).



3 - Accertarsi di non
aprire il topic nella categoria sbagliata (Medicina piuttosto che 11
Settembre).



4 - Aprire possibilmente
il nuovo TOPIC con un post
introduttivo ragionato
e documentato, e non con un generico
"guardate qui" seguito da un link.



ATTENZIONE: Gli utenti
hanno piena libertà di aprire topics a piacimento, ma il
criterio deve essere SEMPRE quello dell'interesse
comune
, e mai l'utilità personale.






IL TITOLO DEL TOPIC



Per ovvie ragioni, style="font-weight: bold;">UNA VOLTA INIZIATO, NON SI PUO' CAMBIARE IL
TITOLO DI UN TOPIC
,
sia nei forum che nei commenti agli articoli.



Scegliere qundi il TITOLO dei TOPICS
CON CURA
, in modo che rifletta al meglio il contenuto proposto
dal post introduttivo.



NON E' PERMESSO IN ALCUN MODO utilizzare i titoli dei nuovi thread per
propagandare, promuovere o comunque affermare idee che non siano
contenute nello stesso post iniziale,e che rispondano quindi ai
principi generali di pubblicazione.



In particolare, non sono permessi
TITOLI che contengano provocazioni o riferimenti personali ad altri
utenti.




I  moderatori potranno chiudere
in qualunque momento un
topic considerato fuori luogo, inutile, osceno, offensivo o volgare.
Altresì, potranno bannare o
sospendere
gli utenti che non volessero adeguarsi alle nostre
regole, specialmente se recidivi. Per chiarimenti
su eventuali interventi di questo tipo vale quanto già detto per
i commenti agli articoli.






FORUM SCIE CHIMICHE



In particolare, il Nuovo Forum Scie Chimiche è diviso in due
blocchi ben distinti: "Sezione
Operativa"
e "Dibattito".
La "Sezione Operativa"
è dedicata esclusivamente alla
raccolta,
organizzazione, analisi, e diffusione di informazioni
riguardanti questo fenomeno, oltre che a eventuali contatti di tipo
pratico/organizzativo (proiezioni, convegni, pubbliche discussioni,
ecc.). Lo spazio è quindi
riservato

a tutti coloro che già riconoscono l'esistenza di tale anomalia,
e che
ritengono sia dovere delle autorità preposte darne precisi
chiarimenti
ai cittadini. Tutti coloro che invece desiderano discutere l'esistenza
stessa delle scie chimiche, o che non le ritengano in qualunque modo
un'anomalia, sono pregati di utilizzare lo spazio denominato style="font-weight: bold;">"Dibattito". All'interno di ambedue
gli spazi, naturalmente, rimangono valide le regole di cui sopra.



UN CONSIGLIO IMPORTANTE:
Può accadere che la vostra sessione di permanenza sul sito scada
proprio mentre state scrivendo un messaggio da postare, mandando
perduto il testo al momento di inviare. Per questo motivo consigliamo
vivamente di scrivere i post di una certa lunghezza su un programma
separato (Word, Write, Notepad..), usando il copia-incolla per postarlo
alla fine.




style="vertical-align: top; background-color: rgb(201, 217, 204);">

CHI VUOLE MANDARE style="font-weight: bold;">ARTICOLI DA PUBBLICARE IN HOME




è pregato di NON
UTILIZZARE 
la funzione
"scrivi un articolo", che compare nel menù laterale, ma di
indirizzarli
direttamente a redazione(chiocciola)luogocomune.net.
In
alternativa, se siete iscritti, potete utilizzare i PM (mandando
sempre a "Redazione").







style="vertical-align: top; background-color: rgb(240, 230, 140);">style="font-weight: bold;">

Chiunque partecipi alle discussioni  su luogocomune
riconosce di aver letto questo avviso, ne
accetta tutte le condizioni e si impegna ad attenersi strettamente alle
sue indicazioni.



Lo ripetiamo, tutto è fatto nell'esclusivo interesse di
mantenere integro uno spazio comune dove discutere
style="font-weight: bold;"> in santa pace style="font-weight: bold;">di tutto quello che ci pare. Il che,
visti i tempi che corrono, non è affatto poco.








Per scrivere su luogocomune


http-equiv="content-type">


alink="#000066" vlink="#cc0000" link="#000099">
style="text-align: left; width: 700px; margin-left: auto; margin-right: auto;"
border="1" cellpadding="8" cellspacing="2">

style="text-align: center; background-color: rgb(230, 230, 230);">style="font-weight: bold;">

COPYRIGHT






Salvo diverse indicazioni, tutti i materiali pubblicati su luogocomune
sono
liberamente riproducibili in rete, purchè:



- Siano pubblicati per intero

- Rimangano inalterati nel testo come nell'impaginazione

- Includano titolo e firma dell'autore

- Siano accompagnati da un link, chiaramente visibile, alla pagina
originale di luogocomune.



Nessun diritto di riproduzione è invece concesso al di fuori
della rete (leggi: carta stampata) senza previo accordo scritto fra le
parti .



Per ulteriori informazioni rivolgersi a style="font-weight: bold;">redazione(chiocciola)luogocomune.net

 




































Questo articolo viene da Luogocomune
http://www.luogocomune.net/site

L'indirizzo di questo articolo :
http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=57