Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Quiz "complottista" - 14




DOMANDA n. 14

Tu credi che la fusoliera del Boeing che ha colpito il Pentagono abbia proseguito la sua corsa fino al terzo anello dell'edificio (freccia gialla, sotto a sin.), abbattendo lungo il percorso un centinaio di colonne di cemento armato, e che abbia poi causato questo foro di uscita (sotto a destra), prima di scomparire nel nulla?




Note

In questa foto si vede chiaramente il foro di uscita del terzo anello, sulla sinistra, ma non si vede sullo sfondo un solo pezzo della fusoliera che dovrebbe averlo provocato.



Per spiegare sia la sorprendentre robustezza della fusoliera, sia la sua improvvisa scomparsa nel nulla, gli esperti di Popular Mechanics hanno dichiarato che "l'aereo ha proseguito all'interno del Pentagono come se attraversasse una foresta di colonne, ma era diventato più come un liquido, era una palla di fuoco, perchè quella è la forma che assume il fuoco quando avanza". Ecco quindi spiegato il mistero del foro di uscita.

Per chi avesse qualche problema  a crederci, presentiamo le dichiarazioni originali degli esperti di Popular Mechanics, tratte dal documentario di History Channel sul 9/11. Per i più increduli, ci sono anche le  spiegazioni delle ali che si sono staccate prima dell'impatto.



"





Ritorna all'indice delle sezioni Ritorna all'indice delle sezioni
[ Torna a TERRORISMO - 11 SETTEMBRE | Ritorna all'indice delle sezioni | Pagina stampabile]

Powered by XOOPS 2.0 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA