AGGIORNAMENTO: ATTIVISSIMO SI RIMANGIA LA PAROLA: Come molti avevano previsto, Attivissimo si è rimangiato la sua promessa di risolvere definitivamente la questione "terra cava" (vedi sotto). La dicitura su Wikipedia è solo stata modificata con "Mazzucco si dissocia da queste affermazioni", ma la questione resta irrisolta. In altre parole, io sono costretto (nella mia stessa biografia, che non posso nemmeno modificare) a dissociarmi da una affermazione che non ho mai fatto in primo luogo. Evidentemente quelli del CICAP hanno così pochi argomenti contro il mio lavoro sull'11 settembre che sono costretti a restare aggrappati a queste vigliaccate pur di cercare di gettare un pò di discredito su di me. C'è anche un altro utente sul sito di Attivissimo (Brain_use), che aveva scritto: "attendiamo un suo gentile cenno di conferma [di Mazzucco] qui o su lc che ci confermi che lui non crede affatto alla tesi. Prometto che provvederò personalmente a togliere il relativo riferimento su Uicchi. " Le promesse dei cicappini, evidentemente, valgono quanto le loro tesi sul crollo delle Torri Gemelle: uno zero assoluto. Leggi l'articolo originale: ... A proposito della querelle sulla "terra cava", Attivissimo ha pubblicato (http://attivissimo.blogspot.ch/2011/10/terra-cava-e-complottismo.html)sul suo sito quanto segue: "Mazzucco può porre fine a questa polemica noiosa in modo molto semplice: dica chiaro e tondo, senza giri di parole, che non crede alla teoria della Terra cava e io aggiornerò la mia recensione di Inganno Globale e chiarirò in ogni occasione pertinente, Wikipedia compresa, che Massimo Mazzucco non sostiene la teoria della Terra cava. Gli bastano queste dieci parole: “Io, Massimo Mazzucco, non credo alla teoria della Terra cava”. Tutto qui. Così possiamo tornare ad occuparci di cose più interessanti." Caro Paolo, ti ringrazio per questa tua disponibilità, e pronuncio qui, pubblicamente, le fatidiche 10 parole che mi chiedi di pronunciare: “Io, Massimo Mazzucco, non credo alla teoria della Terra cava”. Pensavo che non fosse necessario, visto che io non ho mai dichiarato di credere a quella teoria in primo luogo, ma così certamente le cose sono più chiare. Resto in attesa delle tue correzioni, come promesso. Così potremo - come dici tu - tornare ad occuparci di cose più interessanti. Massimo Mazzucco