Forum

    • Ombre divergenti
    • @ Temesvar Sono perfettamente d'accordo. E pochi istanti prima Toscani analogamente dice che le ombre del...
    • Autore valt51
    • 18/08/2019 20:35
    • Avatar di Temesvar
    • Ombre divergenti
    • Cum grano salis Si potrebbe fare, ma mentre per il Sole ci sono le funzioni specifiche dei software 3D che...
    • Autore Temesvar
    • 18/08/2019 18:43
    • Giovanni 5,46, don't panic
    • Uno degli argomenti più curiosi della Scrittura è Gv 5,46 in cui si legge, perchè così si traduce,...
    • Autore gio65
    • 18/08/2019 18:41
    • Avatar di Moonchild
    • La Grande Opera
    • Chautauqua Egli notò che, benché normalmente la Qualità sia associata agli oggetti, talvolta le...
    • Autore Moonchild
    • 18/08/2019 14:48
    • Avatar di charliemike
    • Ombre divergenti
    • Secondo i dati NASA, dove si trovava il Sole nella foto AS14-68-9487, rispetto al LEM?
    • Autore charliemike
    • 18/08/2019 13:23
    • Nuova Cronologia
    • Ciao Italo, è davvero interessante il tuo post e conferma che sulla storia è passata una mano che ha...
    • Autore gio65
    • 18/08/2019 11:36
    • Avatar di Cum grano salis
    • Ombre divergenti
    • Temesvar Trovo convincenti le varie analisi (non solo le tue), ma già in partenza non avevo perplessità...
    • Autore Cum grano salis
    • 18/08/2019 10:04
    • Avatar di Italo
    • Nuova Cronologia
    • History: Fiction or Science? pag. 435 “La Grande Tartarie. Par le Sr. Sanson. A Paris. Chez l’Auteur...
    • Autore Italo
    • 18/08/2019 09:09
    • Avatar di Ghilgamesh
    • Ombre divergenti
    • Non capisco... ma davvero da 7 pagine, qualcuno sta provando a "dimostrare" matematicamente, che quelle...
    • Autore Ghilgamesh
    • 18/08/2019 08:37
    • Ombre divergenti
    • Ottimo lavoro, completa in maniera davvero esaustiva il gran bel lavoro svolto da valt51
    • Autore 3Doubt
    • 18/08/2019 00:20
    • Avatar di Temesvar
    • Ombre divergenti
    • Errore, la risposta sembra partita due volte. Ho cancellato la seconda perché era identica.
    • Autore Temesvar
    • 17/08/2019 22:10
    • Avatar di Temesvar
    • Ombre divergenti
    • Finisco con questa ricostruzione 3D della foto AS14-68-9487 L'unica sorgente luminosa è il Sole...
    • Autore Temesvar
    • 17/08/2019 22:08
    • Avatar di Temesvar
    • Ombre divergenti
    • Prima delle vacanze… un piccolo contributo legato alla Teoria delle ombre. Con Cinema 4D ho creato un...
    • Autore Temesvar
    • 17/08/2019 21:38

Commenti Recenti

rss

Per anni la stampa ha raccontato che lo scudo missilistico che veniva costruito ai confini della Russia avesse una funzione difensiva nei confronti dell'Iran. Oggi è evidente che questa fosse una gigantesca panzana. Lo scorso 21 giugno Vladimir Putin ne ha chiesto conto ad un gruppo di giornalisti occidentali.

Pensate se un giorno ci fosse una guerra fra USA e Russia: quante persone tornerebbero indietro a vedere questo video, dicendo "Putin ci aveva avvisato"?

Fonte Pandora TV

.

 

Aggiungi Commento   

peonia
#1 peonia 2016-07-05 22:58
L'argomento è tragico...ma Putin mi fa morire, troppo forte...
hvsky
#2 hvsky 2016-07-06 00:57
Insisto sempre e sempre insisterò sulla necessità di cambiare paradigma.... Giulietto,che stimo profondamente, comunque continua a credere/sperare che ci sia un buono e un cattivo in queste dinamiche delicatissime..... Io penso che stiamo """esaltando""" comunque un personaggio che è stato a capo del kgb..... che avrà fatto i peggio impicci , raccontato le più tremende bugie, accettato i più biechi compromessi ecc ecc ecc come qualunque uomo che arrivi ad occupare quella posizione, che sia di destra di sinistra , americano , cinese o napoletano.... Con ciò non intendo dire che in questa e altre circostanze non dica il vero..... Ma attenzione ad osannare tali personaggi qualsiasi siano le loro origini o idee politiche.... Sono tutti sulla stessa barca..... E di certo tirano abbondantemente l acqua al proprio mulino e la tengono per se... non certo x noi altri...... Purtroppo noi esseri umani x inconscia propensione tendiamo a creare fuorvianti dicotomie..... Ora siamo al Putin buono che svela le magagne americane .... W Putin .... Ma è con questo schema che ci infinocchiano e ci auto-infinocchiamo pensando che ci sia uno di questi tipi che "eleggiamo" che faccia davvero i nostri interessi (archetipo di Gesù cristo salvatore della umanità ..... Pensateci solo un momento che gran lavaggio del cervello ci stanno facendo da minimo 2000 anni).... Quindi noi speriamo e crediamo che sia un "altro" meglio e più "preparato" di noi a "guidarci" nel percorso tortuoso delle ns vite..... Ecco svincoliamoci da questo lavaggio mentale ancestrale e CAMBIAMO PARADIGMA..... E da qui che si incomincia ad acquisire consapevolezza considerando però che il percorso è mooooolto lungo .....ma intanto incominciare non è impossibile ad usufruirne probabilmente saranno i nipoti dei nipoti dei nostri pronipoti.... Intanto incominciamo però ..... ;-) ;-)
Antdbnkrs
#3 Antdbnkrs 2016-07-06 06:26
Se continuano a mettere missili ai confini russi so cazzi perche' basta un incidente qualsiasi

(tipo kursk:

Il fatto davvero interessante è che, ancora oggi, una fonte della Marina russa, rievochi la vicenda del Kursk e dell’ultimo sconfinamento americano nelle sue acque territoriali artiche (Uss Virginia, 7 Agosto 2014), parlando esplicitamente di “collisione con un sottomarino nucleare americano, l’Uss Toledo”, ritenuta “una delle principali spiegazioni della tragedia del Kursk il 12 Agosto 2000”. Per capire il disastro del Kursk bisogna premettere che nulla è frutto del caso ma di una catena di eventi cruciali e fattori critici che indirizzano verso la tragedia.

www.abruzzoindependent.it/.../10392.htm

)

e questa volta la reazione ci sara'... :roll:
Starburst
#4 Starburst 2016-07-06 07:26
Citazione hvsky:
Insisto sempre e sempre insisterò sulla necessità di cambiare paradigma.... Giulietto,che stimo profondamente, comunque continua a credere/sperare che ci sia un buono e un cattivo in queste dinamiche delicatissime..... Io penso che stiamo """esaltando""" comunque un personaggio che è stato a capo del kgb..... che avrà fatto i peggio impicci , raccontato le più tremende bugie, accettato i più biechi compromessi ecc ecc ecc come qualunque uomo che arrivi ad occupare quella posizione, che sia di destra di sinistra , americano , cinese o napoletano.... Con ciò non intendo dire che in questa e altre circostanze non dica il vero..... Ma attenzione ad osannare tali personaggi qualsiasi siano le loro origini o idee politiche.... Sono tutti sulla stessa barca..... E di certo tirano abbondantemente l acqua al proprio mulino e la tengono per se... non certo x noi altri...... Purtroppo noi esseri umani x inconscia propensione tendiamo a creare fuorvianti dicotomie..... Ora siamo al Putin buono che svela le magagne americane .... W Putin .... Ma è con questo schema che ci infinocchiano e ci auto-infinocchiamo pensando che ci sia uno di questi tipi che "eleggiamo" che faccia davvero i nostri interessi (archetipo di Gesù cristo salvatore della umanità ..... Pensateci solo un momento che gran lavaggio del cervello ci stanno facendo da minimo 2000 anni).... Quindi noi speriamo e crediamo che sia un "altro" meglio e più "preparato" di noi a "guidarci" nel percorso tortuoso delle ns vite..... Ecco svincoliamoci da questo lavaggio mentale ancestrale e CAMBIAMO PARADIGMA..... E da qui che si incomincia ad acquisire consapevolezza considerando però che il percorso è mooooolto lungo .....ma intanto incominciare non è impossibile ad usufruirne probabilmente saranno i nipoti dei nipoti dei nostri pronipoti.... Intanto incominciamo però ..... ;-) ;-)


Quoto,aggiungo solamente che dobbiamo anche imparare a prendere le mezze verita' che ci propinano per formare quel difficilissimo puzzle che e' la verita' vera,se riusciremo ad entrare nelle logiche mentali di questi burattinai saremo un passo avanti nella comprensione degli eventi,schierarsi con la maglietta sulle gradinate delle curve non solo non ci aiuta ma serve a qualcuno che...ai piani alti non esistono repubblicani o democratici, non ci sono sunniti o sciiti ma solo chi ha e chi non ha e in quei piani alti non c'e' nessuno che non ha.


NO FAITHS NO PAIN
Sertes
#5 Sertes 2016-07-06 08:28
Certo, Putin è stato capo del KGB e quindi ha fatto e autorizzato cose indicibili.

In ogni caso qui ha ragione: la pace tra superpotenze si basa sulla dottrina di mutua distruzione assicurata, se questo scudo antimissile annulla la capacità di rappresaglia russa allora è una chiara minaccia all'esistenza e alla sopravvivenza della russia.
redazione
#6 redazione 2016-07-06 08:43
@ SERTES: Mi hai tolto le parole dalle orecchie.

Qui non si tratta di tifare per Putin o per gli USA, si tratta di tifare per i giusti equilibri internazionali. Che ovviamente stanno venendo a mancare, e non certo per colpa di Putin.
Antdbnkrs
#7 Antdbnkrs 2016-07-06 09:25
Ripeto so cazzi (ovviamente spero di sbagliare ma....)

Nel caso la Finlandia entri nella NATO, è improbabile che le truppe russe rimangano a 1.500 chilometri dal confine, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin.

"Immaginate che la Finlandia entri nella NATO. Significa che le truppe finlandesi smettono di essere indipendenti, cessano di essere sovrane nel pieno senso della parola. Entreranno a far parte dell'infrastruttura militare della NATO, che in un baleno si ritroverà ai confini della Federazione russa", — ha detto Putin in una conferenza stampa congiunta con il capo di Stato finlandese.

"Cosa pensate, che le nostre truppe continueranno ad operare a 1.500 chilometri dal confine e là rimarranno?", — ha proseguito il presidente russo.

Putin ha ricordato che la Russia ha adottato e realizzato la decisione sul ritiro delle proprie truppe a 1.500 chilometri dal confine russo-finlandese.

"Non abbiamo cambiato nulla, tutto è rimasto come è. Ma alle nostre frontiere con gli Stati Baltici le truppe della NATO aumentano. Cosa dobbiamo fare?", — ha osservato Putin.

Secondo Putin, la NATO entrerebbe con piacere in guerra con la Russia sfruttando fino all'ultimo soldato finlandese.

it.sputniknews.com/.../...
AlexFocus
#8 AlexFocus 2016-07-06 09:34
@hvsky

Non credo che CHiesa sia così banale da indicare che tutto il bene sta da una parte e tutto il male dall'altra. Però, obiettivamente, si può dire che i nostri giornalisti NON ci fanno sapere come la pensa il "lato" est del mondo. A tal proprosito ti consiglio di leggere l'intervento di Putin al XII congresso di Valdai dello scorso ottobre, vedi:
sakeritalia.it/.../...

Il problema fondamentale è che il blocco Uccidentale NON accetta che il mondo sia diventato multipolare, quindi "l'eccezionalismo" senza dismostrazione di esistenza, abituato a spadroneggiare ovunque, con metodi anche subdoli, violenti e imperialisti, si deve ridimensionare.
Le parole, i concetti, il modo di porsi di Putin sono da statista pacifico, degno di rispetto perchè lo dà agli altri popoli, si percepisce chiaramente un respiro aperto, intenazionalista, socialista, cristiano, che sa di avere un compito epocale, con riferimenti culturali consistenti (ad esempio Tolstoi) mentre dal lato degli anglo-assassini non si trova nemmeno l'eco di una tale grandiosità geo-politica, una lungimiranza militare, la concessione di una vera l'autodeterminazione ai popoli finora vessati. Putin con la Siria e l'Iran ha dimostrato di difendere paesi sovrani, gli USA ed i suoi demoniaci "alleati" hanno violato tutti i paesi che hanno alzato la testa, chiedendo il rispetto della sovranità. Ecco il problema: gli USA devono costringere gli altri a sottoscrivere patti che gli stessi USA non hanno acluna intenzioe di rispettare.
Ma la musica è cambiata: l'orso russo non si farà sottomettere come una pecorella smarrita, ed ha la tecnologia, la forza militare, e (soprattutto) lo spirito nazionale, religioso, culturale per imporsi.
giusavvo
#9 giusavvo 2016-07-06 09:35
Citazione Redazione:
(...) si tratta di tifare (...)


Esatto.
Come la tifoseria nelle dispute calcistiche, che tifa anche quando è ignara degli accordi sottobanco tra le squadre.
peonia
#10 peonia 2016-07-06 09:58
Citazione giusavvo:
Citazione Redazione:
(...) si tratta di tifare (...)


Esatto.
Come la tifoseria nelle dispute calcistiche, che tifa anche quando è ignara degli accordi sottobanco tra le squadre.


l'ammirazione per un personaggio come Putin viene spontanea dopo aver visto come si comporta e ascoltato quanto dice da qualche anno a questa parte, non riesco a provare nulla del genere per chicchessia americano!
Da loro solo menzogne e meschinità!
raba1980
#11 raba1980 2016-07-06 10:23
Ad oggi Putin è forse l' unico statista decente che rimane a questo mondo, non è un santo intendiamoci e di certo nella sua mente campeggia un desiderio imperiale di una grande Russia. Non è nemmeno molto democratico ma quale paese oggi lo è? Siamo forse noi più democratici di una Russia o di una Cina? Cosa è rimasto di democratico negli USA o in questa Europa dominata dalle banche. Ma quando parla esprime un pensiero logico, fa ragionamenti che puoi seguire e condividere, parla di geopolitica, di un mondo che ormai ha attori diversi che non vogliono più essere subordinati all' imperialismo americano. La pacchia per gli usa è finita ed il loro rifiuto a rendersene conto è preoccupante. Quando sento le dichiarazioni di Obama, della Clinton, dei Soros etc mi sembra di sentire parlare degli psicopatici, gente dissociata dalla realtà ma molto, molto pericolosa. Gente che non ha esitato a sacrificare centinaia di migliaia di vite umane sull' altare dei loro interessi. Ma vi rendete conto di cosa è diventata la Nato da quando è caduto il muro di Berlino? Abbiamo già dimenticato la Serbia? L' Iraq? La Libia? La Siria? Questo è il vero volto dell' imperialismo americano...purtroppo, e la prima vittima è il popolo americano che ignora tutto ciò, fatevi un giro nei blog su internet e capirete quanto poco sanno gli americani di quello che succede veramente nel mondo.
redazione
#12 redazione 2016-07-06 10:36
Anche ai cinesi stanno iniziando a girare i coglioni:

Beijing must prepare to make the US “pay a cost it can’t stand” if it intervenes in the South China Sea dispute by force.

Pechino deve prepararsi a far pagare agli Stati Unirti un prezzo intollerabile se interverranno con la forza nella disputa del Mare Cinese del Sud.


rt.com/.../349534-us-china-military-confrontation

Yankees go home. I tempi cambiano, ma la musica rimane sempre la stessa.
giusavvo
#13 giusavvo 2016-07-06 10:44
Citazione peonia:
(...)
l'ammirazione per un personaggio come Putin viene spontanea dopo aver visto come si comporta e ascoltato quanto dice da qualche anno a questa parte, non riesco a provare nulla del genere per chicchessia americano!
Da loro solo menzogne e meschinità!


La mia osservazione non è una critica a Putin o qualche altro di chicchessia personaggio di potere.
Voglio solo sottolineare che noi (inteso come massa), siamo del tutto impotenti e ignari di quelli che sono gli “equilibri di potere”.
Potere che ontologicamente, in quanto finalizzato alla dominazione/supremazia sull'altro, e storicamente, posto che tale sua natura non è stata mai smentita dagli albori dell’umanità,, nel perseguire i suoi obbiettivi (supremazia/dominio) o i suoi assetti (condivisione/spartizione con altri), non ha mai tenuto in alcuna considerazione il “bene comune”, ovverosia il raggiungimento del migliore equilibrio per il benessere di tutti.
Da ciò ne discende che, al momento, Putin sembra essere dalla parte della ragione domani (ed è a tutti simpatico), magari, a secondo dello spostamento dell’ago della bilancia del potere, niente di strano che tiferemo per Bush o per qualunque altro altro pezzo di merda della banda.
Ma sempre pecore inani e ignare restiamo.
Calipro
#14 Calipro 2016-07-06 10:56
Citazione:
Yankees go home. I tempi cambiano, ma la musica rimane sempre la stessa.
La musica sarà anche la stessa ma il volume sta per cambiare.

Facciamo il tifo per Trump (volume basso) perché l'alternativa a volume massimo potrebbe essere pericolosissima.
halastor
#15 halastor 2016-07-06 12:00
Niente di nuovo sotto il cielo...
L'Europa farà la fine della frittata nel panino...e l'Italia con essa.
Via immediatamente da questa Europa di proni lecchini e via dalla NATO.
Anteater
#16 Anteater 2016-07-06 12:01
Se i materiali di Tesla furono sequestrati...carcasse di UFO...scienziati spariti...e altre scoperte "coperte"...vuol dire che esistono armi ben più prestanti
Poi però giochiamo...gridando al lupo al lupo...lasciamo perdere il Kursk...
Ma l'ho sempre detto, Putin serve vivo...
...In Siria è intervenuto quando già tutto era distrutto...perde l'Ucraina...vecchi Paesi sovietici ora nemici...in Africa ha perso "tutto"...hanno disseminato il territorio russo di "spazzatura nucleare" e per quanto riguarda l'innovazione...forse spaziale? O utilizzano la Russia perché costa poco? Paesi come la Cina, che esistono [da schiavi] per produrre cianfrusaglie per noi...non può spaventare...Chi parla di grandi potenze ci piglia per il culo... (ricordate la carrozzella cinese che viaggiava in remoto sulla luna?)...

Certi presunti comunicatori "alternativi" servono come Putin, danno credibilità al bluff ma in realtà siamo in troppi e con Putin o non Putin la guerra grave arriverà senz'altro...

Aerei russi che vomitano scie chimiche, olimpiadi, mondiali, F1...la Russia sta facendo il suo compitino, il dopo Boris Eltsin è la capitolazione di quel Paese...mi ricordo che vendevano carne umana tanto erano messi maluccio....
www1.adnkronos.com/.../...

Vorrei capire chi è "l'asino" ...A me sembra che qui si deraglia con le informazioni...

Poi è chiaro che si sta schiacciando il "nemico" russo come quello cinese...

Slobbysta
hvsky
#17 hvsky 2016-07-06 12:53
Citazione Sertes:
la pace tra superpotenze si basa sulla dottrina di mutua distruzione assicurata, se questo scudo antimissile annulla la capacità di rappresaglia russa allora è una chiara minaccia all'esistenza e alla sopravvivenza della russia.

Citazione Redazione:
.

Qui non si tratta di tifare per Putin o per gli USA, si tratta di tifare per i giusti equilibri internazionali. Che ovviamente stanno venendo a mancare, e non certo per colpa di Putin.
. Perdonate ragazzi ma cambiare la prospettiva da cui si osservano le cose è la cosa + difficile...... Voi ,giustamente parlate di pace tra superpotenze, di equilibri internazionali..... pensando che queste cose siano "incerte" o "decise" da questo o da quell "personaggio"..... Io invece penso che terrore, instabilità , incertezza sono parte FONDAMENTALE di questi burattinai e non ci sarà mai pace e equilibrio ....non si incontreranno mai a cena x far star tranquillo il mondo, si stuzzicano a parole e sputtanano all occorrenza questo o quel paese.... Ma queste barufferete da bar sono solo uno specchietto x noi allodole..... La guerra in cui sono interessate direttamente superpotenze ..... una contro l altra.... Non è nei loro piani..... Non ci si fanno soldi e non servono a mantenere il controllo.... Più di quanto possa fare una guerra trasversale fatta su più fronti in varie aree coinvolgendo gli amici degli amici contro i nemici dei nemici ..... Pensate davvero che questo scompenso di equilibri , questi affronti "missilistici" porteranno alla famosa guerra USA URSS CINA così con 3 bottoni premuti.... il mondo finisce in 5 minuti? Il mio discorso è stato epurato della parte fondamentale trasformandolo in una prospettiva di ordine e equilibri mondiali..... che francamente nessuno mai andrà ad intaccare nella forma più drastica e diretta come da voi paventato..... L ho detto che la strada è moooolto lunga e queste vs considerazioni lo dimostrano..... Continuate a guardare il problema dallo stesso punto di vista di chi il problema lo ha creato..... Mia umile visione..... Vi saluto con stima.... HVSKY
gnaffetto
#18 gnaffetto 2016-07-06 13:31
visto che si parla di Putin e della NATO (e guerra di tecnologie militari), ho recentemente letto di un episodio (nella mia opera di catalogazione degli eventi, anzi vi invito a segnalarmene)

L'affondamento dell'ESTONIA il 28 settembre 1994, attribuito a cedimento strutturale del portellone e conseguente affondamento it.wikipedia.org/wiki/Estonia_%28traghetto%29


ma è uscito un libro che coinvolgerebbe la Russia nell'affondamento
hugequestions.com/.../...

dove si dice che il felix group inizia ad opporsi al saccheggio di tecnologie militari.

ma interessante è anche il fatto che c'era in corso una esercitazione NATO e che non hanno preso parte ai soccorsi

hugequestions.com/.../...

sembra quasi (anche sul kursk e il suo siluro si puo' leggere cosi') che ci sia una intesa in modo che nessuno schieramento prevalga sull'altro in campo militare. Come se tra padroni (vedi fattoria degli animali) ci si scambiassero nuovi tipi di fruste, catene, telecamere per tenere sotto controllo i contadini, facendogli credere che le fattorie sono in competizione tra loro.
Sertes
#19 Sertes 2016-07-06 13:35
Citazione hvsky:
Ma queste barufferete da bar sono solo uno specchietto x noi allodole.....

Eh, ma raccontalo al popolo dell'afghanistan e a quello del pakistan, che l'occupazione militare e i droni che bombardano sono baruffette da bar
Raccontalo agli iracheni che il loro paese è stato distrutto come specchietto per le allodole europee
Oppure vallo a dire ai libici, vallo a dire ai siriani o agli ucraini, perchè tutte queste guerre sono nate come aggressioni alla russia per far espandere l'impero, e per la gente che ci va di mezzo sono eventi molto, molto concreti.
Il punto è che prima di accettare le rivolte in casa loro, questi pazzi che sono al comando potrebbero decidere di portare la guerra in casa nostra, perchè tanto noi italiani come tutti gli altri sudditi siamo largamente sacrificabili, abbiamo solo avuto il culo per adesso di essere fuori dalle zone delle operazioni più cruente.
Antdbnkrs
#20 Antdbnkrs 2016-07-06 14:02
Quando c'era equilibrio:



Oggi:

Anteater
#21 Anteater 2016-07-06 14:30
Quanta verità confusa ho letto...Se esistesse una tecnologia che accelerasse il dimezzamento della radioattività...una tecnologia che dopo aver sparpagliato nano metalli pesanti è capace di riunirli in "sassolini" visibili...eccetera...ho paura che lo schifo più assoluto resetterà il mondo di oggi...in nome di "purificare" i "difetti" passati....

Raccogliere dati sui singoli (mail comprese...ma tanto di più) non è molto differente dal mettere tutti i semi del mondo nel bunker norvegese (l'intelligente comprenderà il bluff palestinese)...e a cosa servirebbe? Prevenzione?

Sertes impietosisce parlando di Afganistan Iraq eccetera...dipende dai livelli di giusto...VEDO 10 ORE DI LAVORO IN 4MURA, VEDO 2ore DI COLONNA, VEDO UNO SQUALLIDO APPARTAMENTO CON LA TV ACCESA...e la tua donna ti maltratta ogni giorno con molestie psicologiche, vedo lo spot del femminicidio, e ignoro quante mamme uccidono il loro "cucciolo" (pare tante)... vedo l'ignoranza di differenziare donna/uomo speculandoci sopra...Caro Sertes non si parla di giorno da leoni o mille da pecoroni...

...incredibile...chi è sortito dai campi di concentramento testimonia ancora...mio padre è crepato a 66...e questo è il trend...cataratta a 40anni & cancro a iosa...se questa non è guerra neppure troppo furba...???

Mi fa schifo recitare come certe Americo pubblicità e ripetere all'infinito le qualità "meravigliose del prodotto...ma postare rientra nella considerazione di prodotto" e ahimè...adeguiamoci a stradire..che le Nazioni Non esistono più! ...il bellissimo film Quintet è la metafora di...ammazzarsi con gusto...visto che è inevitabile...poi chiaro...la speranza in un volatile... ...meraviglioso!

Slobbysta
Sertes
#22 Sertes 2016-07-06 14:38
Ciao Slobbysta, puoi riscriverlo, ma in italiano?
Grazie.
kaius
#23 kaius 2016-07-06 14:56
Ma avete notato che facce insulse hanno i giornalisti presenti? Non bisogna essere il Lombroso per capire che dai quei laidi nulla di vero uscità.
Anteater
#24 Anteater 2016-07-06 15:23
Citazione Sertes:
Ciao Slobbysta, puoi riscriverlo, ma in italiano?
Grazie.


Pensa..Slobbysta è anche doppiatore...il mio "maestro" è stato Antonio Guidi...gli davo i nervi..ero presuntuoso e un giorno mi ha svelato un aneddoto su Brando...

Il mio italiano a volte è doppio/subliminale e comporta una "doppia" riflessione...io posto in rozzo modo tridimensionale, tu pretendi il ragazzo della Via Pal...ma io sono il mariolo...che si rivolge alla tua "rabbia" ad es.
...e trova il bisogno di una relazione bidimensionale...sempre distante e speculativa..per esser seria...

Ritorniamo a Putin...chi è? Ha un seguito fertile? La nostra LEGA è più lungimirante...questo è il punto!

Attenzione che gli asini sono più intelligenti dei Koala...

Slobbysta
fefochip
#25 fefochip 2016-07-06 17:05
Citazione Sertes:
Certo, Putin è stato capo del KGB e quindi ha fatto e autorizzato cose indicibili.

scusa ma a me non risulta che sia stato capo del kgb
mi risulta che dal 1998 al 99 è stato nominato capo del fsb e non è certo la stessa cosa del kgb visto che si parla dopo 10 anni dal crollo del muro di berlino.
tra l'altro chiesa non mi pare riporti questa informazione. boh
in ogni caso forse sarebbe ora di smetterla di ripetere il ritornello putin capo del kgb(che piace tanto al mainstream e comunque è falso) come se stare a capo del FSB per un anno abbia detto tutto o la maggior parte di un uomo come putin.

il kgb era una cosa l'fsb un altra.
altrimenti potremmo dire che il PD di oggi è il vecchio PCI
giusavvo
#26 giusavvo 2016-07-06 17:29
Citazione fefochip:

scusa ma a me non risulta che sia stato capo del kgb


Capo del KGB no ma ne è stato un funzionario, non so in che ruolo, ma funzionario generalmente indica un graduato di medio-alto livello.
Almeno così è riportato in tutte le sue biografie.

Citazione:
in ogni caso forse sarebbe ora di smetterla di ripetere il ritornello putin capo del kgb(che piace tanto al mainstream e comunque è falso) come se stare a capo del FSB per un anno abbia detto tutto o la maggior parte di un uomo come putin.
Assolutamente condivisibile, infatti i media non dimenticano mai di ricordarlo e, per ciò stesso, la cosa fa pensare che possa trattarsi di un frame (o ancora), dal momento che il KGB evoca un certo tipo di idee.
InFlames
#27 InFlames 2016-07-06 17:38
Qua su LC un sacco di gente fa la """informata""" e poi spiattella tale quale quello che sente dalla tv o altri media...
Deduco che quando si parla di Putin tanti non sappiano di chi stiamo parlando. Osservate cosa fa e quello che dice.
Non fate l'errore di pensare che siano tutti d'accordo ai piani alti, alcuni vogliono elevarsi al di sopra di denaro e potere, vogliono di più.
Ai poteri occidentali non frega niente che pensiate che siano tutti d'accordo, tanto fanno come vogliono. A loro interessa che non pensiate che ci sia qualcuno che va contro di loro. Che qualcuno alzi la testa.
redazione
#28 redazione 2016-07-06 18:25
INFLAMES: Citazione:
Qua su LC un sacco di gente fa la """informata""" e poi spiattella tale quale quello che sente dalla tv o altri media...
Sante parole. Purtroppo certi scivoli mentali sono più potenti di qualunqe spirito critico.
FranZeta
#29 FranZeta 2016-07-06 18:30
Citazione Antdbnkrs:
Quando c'era equilibrio:



Ma da dove esce questa mappa?
L'Armenia nella NATO dal 1952? (Era una repubblica sovietica fino al 1991, anche se quella della mappa sembrerebbe più la Georgia, sempre Unione Sovietica comunque)
L'impero bizantino???!!! (E la Gallia Cisalpina no?)
La Turchia (o almeno un pezzo) con la stella di David???!!!
Ci sarebbe anche la Francia che dal '66 al 2009 è stata fuori dalla NATO, ma è più un dettaglio...
Direi che la fonte andrebbe come minimo indicata, giusto per capire a cosa si riferisce.
horselover
#30 horselover 2016-07-06 18:34
bush era capo della cia. putin è un uomo di stato e anche se può avere una funzione di equilibrio al livello geoplitico rimane un criminale come anche i vari castro chavez gheddafi etc. c'è una lotta fra mondialisti e statalisti per ottenere il consenso che è la vera base del potere e questo consenso è in calo.
Antdbnkrs
#31 Antdbnkrs 2016-07-06 18:39
Citazione FranZeta:
Citazione Antdbnkrs:
Quando c'era equilibrio:



Ma da dove esce questa mappa?
L'Armenia nella NATO dal 1952? (Era una repubblica sovietica fino al 1991, anche se quella della mappa sembrerebbe più la Georgia, sempre Unione Sovietica comunque)
L'impero bizantino???!!! (E la Gallia Cisalpina no?)
La Turchia (o almeno un pezzo) con la stella di David???!!!
Ci sarebbe anche la Francia che dal '66 al 2009 è stata fuori dalla NATO, ma è più un dettaglio...
Direi che la fonte andrebbe come minimo indicata, giusto per capire a cosa si riferisce.


Hai ragione!
Ho preso la prima mappa che ho trovato su Google immagini...

Cmq per la fonte dell' immagine basta cliccare il tasto destro del mouse e selezionare proprieta'

lottobre.files.wordpress.com/2016/02/biz_nato.gif
FranZeta
#32 FranZeta 2016-07-06 18:52
Citazione Antdbnkrs:


Cmq per la fonte dell' immagine basta cliccare il tasto destro del mouse e selezionare proprieta'

lottobre.files.wordpress.com/2016/02/biz_nato.gif


Si, questo lo so, ma non è che sia di grande aiuto per capire cosa dovrebbe rappresentare...non certo la NATO ai tempi del patto di Varsavia comunque...
hvsky
#33 hvsky 2016-07-06 19:54
Mea culpa Putin è stato tenente colonnello del kgb ..... Ok ora siamo tutti più tranquilli...... Comunque il senso profondo di tutto ciò che ho scritto è svanito lì perché ho riportato che Putin era a capo del kgb..... Mi sembra un refuso .... L immenso lavoro di m.m. Svanisce perché ha sbagliato il numero dei piani del wtc.... Comunque a me sembra che c'è un mainstream anche all interno di blog anti-mainstream e se ci si va contro.... :hammer: :hammer: :hammer:
spettatore
#34 spettatore 2016-07-06 19:55
Magari ha ragione Juncker ......

segnidalcielo.it/.../
Troppo interessante !

Lo spettatore
hvsky
#35 hvsky 2016-07-06 20:23
E comunque rega' senza fare polemiche a me sembra che anche in questo luogo di menti "aperte" ognuno voglia prevalere nei vari commenti molte volte prestando attenzione ad una parola tralasciando l intero concetto.... Il succo che nessuno ha "commentato" è che quando arrivi ad essere un "Putin" e come lui un qualsiasi e sottolineo qualsiasi pari figura di certo 6 un gran figlio di puttana..... E anche se in alcuni frangenti dice necessariamente la verità ,non so voi, ma io continuo a non fidarmi dei gran figli di puttana..... Russi, comunisti, americani , democratici , inglesi o cinesi o napoletani...... Ma questo punto direi focale NESSUNO lo ha carpito..... Sarà che abbiamo un disperato bisogno di pensare che le cose non siano davvero così ..... Quindi ben venga un Putin che "alza la testa" e sconfigga lo strapotere occidentale..... Uno che la pensa veramente in maniera diversa e che ribilancera' l ago del ingiustizia mondiale..... E Alice in quale paese delle meraviglie è finita?????
Anteater
#36 Anteater 2016-07-06 20:30
Citazione Redazione:
INFLAMES: Citazione:
Qua su LC un sacco di gente fa la """informata""" e poi spiattella tale quale quello che sente dalla tv o altri media...
Sante parole. Purtroppo certi scivoli mentali sono più potenti di qualunqe spirito critico.
Da una parte si parla di telegiornale...dall'altra di potenziali maggiori all'immaginario...(pure datati)...
Salti nel tempo o Putin? Antigravità o gasolio? Insomma dobbiamo ragionare da telegiornale oppure mettiamo in conto Tesla e il suo segreto sviluppo?

Slobbysta
Robin 1610
#37 Robin 1610 2016-07-06 20:44
Citazione FranZeta:

Ma da dove esce questa mappa?

Il disegno della mappa viene da un articolo di un sito comunista ( o meglio antimperialista come si definisce) cioè questo:

lottobre.wordpress.com/2016/02/22/contro-la-nato/
hvsky
#38 hvsky 2016-07-06 20:54
Citazione Anteater:


Da una parte si parla di telegiornale...dall'altra di potenziali maggiori all'immaginario...(pure datati)...
Salti nel tempo o Putin? Antigravità o gasolio? Insomma dobbiamo ragionare da telegiornale oppure mettiamo in conto Tesla e il suo segreto sviluppo?

Slobbysta
terra di mezzo .... eterna terra di mezzo slobbysta...... Fin qui giungerai.... ma non oltre.....
umax
#39 umax 2016-07-06 21:18
AMERICANI DI MERDA
fefochip
#40 fefochip 2016-07-06 21:44
Citazione horselover:
putin è un uomo di stato e anche se può avere una funzione di equilibrio al livello geoplitico rimane un criminale come anche i vari castro chavez gheddafi etc.

scusa, tanto per dire... quali sarebbero i suoi crimini?

non ti rendi conto che ripeti a pappagallo i "concetti" della tv?
all'indomani del abbattimento dell'mh17 : "il missile di putin"
prove? boh
putin capo del kgb quindi fatto cose indicibili!
non era a capo del kgb , poi non si capisce perche per forza ci deve essere questo sillogismo kgb=cattivo per forza senza se e senza ma
putin criminale !
quale crimine? boh

e meno male che stiamo su luogocomune
fefochip
#41 fefochip 2016-07-06 21:48
Citazione hvsky:
Il succo che nessuno ha "commentato" è che quando arrivi ad essere un "Putin" e come lui un qualsiasi e sottolineo qualsiasi pari figura di certo 6 un gran figlio di puttana..... E anche se in alcuni frangenti dice necessariamente la verità ,non so voi, ma io continuo a non fidarmi dei gran figli di puttana..... Russi, comunisti, americani , democratici , inglesi o cinesi o napoletani...... Ma questo punto direi focale NESSUNO lo ha carpito..... Sarà che abbiamo un disperato bisogno di pensare che le cose non siano davvero così ..... Quindi ben venga un Putin che "alza la testa" e sconfigga lo strapotere occidentale..... Uno che la pensa veramente in maniera diversa e che ribilancera' l ago del ingiustizia mondiale..... E Alice in quale paese delle meraviglie è finita?????

allora ti rispondo io
visto che sono tutti figli di puttana (giulietto chiesa esprime questo concetto in maniera piu elegante dicendo che uomini di stato di quel tipo non sono persone normali per necessità di cose. non puoi essere una persona normale e ragionare come una persona normale se devi prendere decisioni da cui dipendono migliaia di vite o milioni se non miliardi)io francamente mi fido di piu del figlio di puttana che mi dice la verità rispetto a quello che mi mente sempre.
sarò cosi cojone ?
non lo so però ragiono cosi
fefochip
#42 fefochip 2016-07-06 21:58
Citazione hvsky:
Giulietto,che stimo profondamente, comunque continua a credere/sperare che ci sia un buono e un cattivo in queste dinamiche delicatissime..... Io penso che stiamo """esaltando""" comunque un personaggio che è stato a capo del kgb..... che avrà fatto i peggio impicci , raccontato le più tremende bugie, accettato i più biechi compromessi ecc ecc ecc come qualunque uomo che arrivi ad occupare quella posizione, che sia di destra di sinistra , americano , cinese o napoletano.... Con ciò non intendo dire che in questa e altre circostanze non dica il vero..... Ma attenzione ad osannare tali personaggi qualsiasi siano le loro origini o idee politiche.... Sono tutti sulla stessa barca..... E di certo tirano abbondantemente l acqua al proprio mulino e la tengono per se... non certo x noi altri...... Purtroppo noi esseri umani x inconscia propensione tendiamo a creare fuorvianti dicotomie..... Ora siamo al Putin buono che svela le magagne americane .... W Putin .... Ma è con questo schema che ci infinocchiano e ci auto-infinocchiamo pensando che ci sia uno di questi tipi che "eleggiamo" che faccia davvero i nostri interessi (archetipo di Gesù cristo salvatore della umanità ..... Pensateci solo un momento che gran lavaggio del cervello ci stanno facendo da minimo 2000 anni).... Quindi noi speriamo e crediamo che sia un "altro" meglio e più "preparato" di noi a "guidarci" nel percorso tortuoso delle ns vite..... Ecco svincoliamoci da questo lavaggio mentale ancestrale e CAMBIAMO PARADIGMA..... E da qui che si incomincia ad acquisire consapevolezza considerando però che il percorso è mooooolto lungo .....ma intanto incominciare non è impossibile ad usufruirne probabilmente saranno i nipoti dei nipoti dei nostri pronipoti.... Intanto incominciamo però ..... ;-) ;-)

1)giulietto chiesa non ha mai detto che c'è un buono e un cattivo
2)chiesa non ha mai detto che putin non si facesse i cazzi suoi , il punto è che fa i cazzi suoi e del suo popolo i nostri politici fanno i cazzi loro e degli americani
3)sempre chiesa dice chiaramente che chi è in determinati posti non è una persona normale come noi putin compreso
4)non mi pare che qui nessuno ritiene putin il salvatore della patria perche se c'è una patria che salva è la sua (sempre a differenza dei nostri )
5) le magagne americane ci pensiamo noi a svelarle ma fa piacere avere uno come putin che dice le stesse cose (almeno in parte)
6) da mò che qui ci guidiamo da soli
Anteater
#43 Anteater 2016-07-06 21:58
fefochip Citazione:
 quali sarebbero i suoi crimini?
Beh...illudere le mamme...affare..Kursk
Yukos Khodorkovsky...non spiega cosa c'è dietro...
Come ottiene il consenso...
Miller/Gazprom
La farsa Mendeleev
..il "ritardo" siriano...

...questi sono sempre stati li da vedere...poi il resto è più politico...

Slobbysta
NiHiLaNtH
#44 NiHiLaNtH 2016-07-06 22:30
Citazione:
Non fate l'errore di pensare che siano tutti d'accordo ai piani alti,
lo sono e non lo sono
però noi lo prendiamo sempre di più nel c..o

Citazione:
Se i materiali di Tesla furono sequestrati...carcasse di UFO...scienziati spariti...e altre scoperte "coperte"...vuol dire che esistono armi ben più prestanti
Citazione:
Pensate davvero che questo scompenso di equilibri , questi affronti "missilistici" porteranno alla famosa guerra USA URSS CINA così con 3 bottoni premuti
esatto armi insignificanti
ma secondo voi i disastri climatici negli usa sono causati dai Russi?
e la deviazione del jetstream sulla Russia nel 2010 era sempre opera degli Stati Uniti?


Citazione:
quali sarebbero i suoi crimini?
autoattentati con più di 200 morti

Citazione:
Che qualcuno alzi la testa
io vedo solo che lo scontro tra est e ovest sembra inevitabile


Citazione:
Sarà che abbiamo un disperato bisogno di pensare che le cose non siano davvero così ..... Quindi ben venga un Putin che "alza la testa" e sconfigga lo strapotere occidentale..... Uno che la pensa veramente in maniera diversa e che ribilancera' l ago del ingiustizia mondiale..... E Alice in quale paese delle meraviglie è finita?????
esatto hai centrato il punto

Citazione:
Comunque a me sembra che c'è un mainstream anche all interno di blog anti-mainstream e se ci si va contro
però mi sembra una cosa abbastanza recente
InFlames
#45 InFlames 2016-07-06 22:58
@ Anteater (sorry non so come si quota)

Per il Kursk non ha illuso proprio nessuno, anzi, disse che purtroppo non c'era niente da fare e che nessuno al mondo avrebbe potuto salvare i loro figli. Disse anche che se avesse potuto lo avrebbe tirato su lui e lo disse in un teatro ai parenti dei marinai FACCIA A FACCIA. Voglio vederti uno dei nostri fare la stessa cosa.

Yukos era uno degli oligarchi che hanno distrutto la russia post muro di Berlino, non dico altro.

Il consenso lo ha ottenuto ridando dignità, soldi e una vita decente a un popolo ridotto alla fame.

Il "ritardo siriano" è stato dovuto a una scelta strategica, se fosse intervenuto prima ora sarebbe un pianeta nuclearizzato. Ricordiamoci che è uno scacchista e non muove i pezzi prima del tempo, comunque ha fornito supporto logistico e militare fin da subito.

Miller/gazprom e mendeleev non so quindi taccio.

@NiHiLaNtH

rispondo con un 11 settembre 2001, e poi non ci sono prove che siano autoattentati a differenza di quello americano.

Sono costretto a ripetermi, qui si parla per sentito dire dalla tv.
Putin è un uomo duro per un semplice motivo, i russi rispettano la forza. La Russia necessita di un potere centralizzato in quanto è lo stato più grande del mondo con centinaia di etnie differenti che altrimenti si massacrerebbero. In Cecenia fu necessario spazzare via i terroristi Wahabiti, un'azione leggera avrebbe condotto la Russia allo sfacelo e ricordo che ci sono 10000 testate nucleari in ballo.
E' un uomo che fa quello che deve fare e ovviamente non è esente da difetti, se siete qui a spalare merda su di lui e non siete un mucchietto radioattivo è sempre merito suo. Altri avrebbero già perso il controllo con tutte le provocazioni della Nato. i Turchi gli hanno abbattuto un aereo militare (in pratica un atto di guerra secondo il diritto internazionale) e non ha invaso Istambul, fosse successo il contrario ora saremmo tutti nel freddo inverno nucleare.
Bisogna sempre guardare avanti nel tempo e non appena oltre il proprio naso, solo così si capiscono determinate cose del mondo odierno.
stacchio
#46 stacchio 2016-07-06 23:18
Citazione hvsky:
Il succo che nessuno ha "commentato" è che quando arrivi ad essere un "Putin" e come lui un qualsiasi e sottolineo qualsiasi pari figura di certo 6 un gran figlio di puttana.....


Il fatto che hanno cercato di spiegarti è che questo "figlio di puttana" è l'unico che si sta opponendo a chi vorrebbe trasformare il mondo in una favela. E che lo fa mettendoci la faccia e spiegandolo chiaro senza troppi giri di parole (ti ricordi degli spot ai tempi della guerra in Ucraina?).
E se l'80% dei russi se lo vota e rivota dopo che ha ricostruito la nzione, forse non è solo tifo...
fefochip
#47 fefochip 2016-07-06 23:25
Citazione InFlames:

Sono costretto a ripetermi, qui si parla per sentito dire dalla tv.
................
se siete qui a spalare merda su di lui e non siete un mucchietto radioattivo è sempre merito suo. Altri avrebbero già perso il controllo con tutte le provocazioni della Nato. i Turchi gli hanno abbattuto un aereo militare (in pratica un atto di guerra secondo il diritto internazionale) e non ha invaso Istambul, fosse successo il contrario ora saremmo tutti nel freddo inverno nucleare.
Bisogna sempre guardare avanti nel tempo e non appena oltre il proprio naso, solo così si capiscono determinate cose del mondo odierno.


si si apre bocca e gli si da fiato ripetendo le cose della tv...anche qui su luogocomune.

"ritardo siriano" ....non ci sono parole.
che bispensiero.
è colpa di putin che gli stati uniti tramite i loro lacchè (arabia saudita quatar e altri) hanno inventato l'isis e prima ancora hanno creato quelle basi da cui nasce l'isis ovvero alqaida e la guerra in iraq.
non ho altre parole veramente.

putin un criminale ...si si certo
fate la nanna va


mi sembra di risentire gli echi dei tempi di saddam ....
quando cercavo di dire alle persone che non era giusto invadere un paese con una guerra perche secondo dei possessori di armi di distruzione di massa
altri stati avrebbero avuto armi simili.... mi si rispondeva che comunque saddam era un feroce dittatore sanguinario e comunque andava abbattuto.

fesserie pure e semplici dette per non avere il coraggio di approfondire e non mettersi di traverso alla pensiero dominante.
perche diciamolo chiaramente , costa fatica e scherno pensare diversamente dal mainstream e questo grazie ai gonzi che credono alla propaganda
di saddam tanto cattivo , gheddafi tanto cattivo e putin tanto cattivo .
Anteater
#48 Anteater 2016-07-06 23:46
Mettiamola così...Gorbachev ha ereditato un disastro macchinoso vetusto e svogliato..pieno di corruzione...ha regalato tutto all'Occidente...Africa compresa..poi è arrivato l'ubriaco che ha mandato a puttana tutto...mi ricordo..scappavano scienziati per pochi penny....

È arrivato questo duro che con qualche "segreto" scippato come hanno fatto tutti dal cadavere russo...e "genialità"...che ha fatto? Ha messo uno contro l'altro ed è nata "l'occidentale" Gazprom con un ex presidente tedesco come dirigente...e un Miller tra i piedi...

La rivoluzione russa e il suo seguito...è nata grazie ad un rastrellamento di denaro francese in improbabili miniere senza infrastrutture...una truffa delle banche politicamente impegnate con il governo di allora...

Mica è cambiato tanto...

♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧

Beh...col Kursk ricordo altro...e tanti $ poi....

♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧

Beh il consenso è su base inquietante...poi ha un industria drammaticamente soggetta ai flussi internazionali...in informatica fa schifo...per il resto è fuori mercato e per nulla competitiva...
Con le materie prime, oggi, perde l'inverosimile...insomma...è nella merda...

♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧♧

Prevenire prima di curare...questo è strategico!
Il ritardo siriano è la vergogna mediatica di Putin...prende meriti con tutte le infrastrutture a pezzi? Prima noo? Che schifo...in Libia poi...era distratto o impedito...?
Dai..."scippa" la Crimea in stile Kosovo...poveraccio...neppure accattivante da trattenere tutto ciò che si sfalda attorno...
La sua Ucraina l'ha perduta...mica ha conquistato la Florida...poi qualcuno dice che è il più forte...vedremo col Venezuela...intanto Cuba è più USA che Russia....

Mah...Putin non ha dietro nulla che lo possa sostituire...debolissimo tutto il sistema Russo!

Slobbysta
NiHiLaNtH
#49 NiHiLaNtH 2016-07-07 00:07
-
NiHiLaNtH
#50 NiHiLaNtH 2016-07-07 00:07
Citazione:
e poi non ci sono prove che siano autoattentati a differenza di quello americano.
se è per questo non ci sono prove neanche per l'11/9

ma sicuramentte devono essere stati i cattivissimi ceceni

:-D

Citazione:
Sono costretto a ripetermi, qui si parla per sentito dire dalla tv.
certo non lo sai che nostri tg e quelli americani hanno sempre parlato degli autoattentati russi??

:hammer: :hammer:

Citazione:
In Cecenia fu necessario spazzare via i terroristi Wahabiti
si e gli americani in afghanistan sono andati per eliminare i pericolosssimi terroristi di al qaeda

Citazione:
E' un uomo che fa quello che deve fare e ovviamente non è esente da difetti, se siete qui a spalare merda su di lui e non siete un mucchietto radioattivo è sempre merito suo. i Turchi gli hanno abbattuto un aereo militare (in pratica un atto di guerra secondo il diritto internazionale) e non ha invaso Istambul, fosse successo il contrario ora saremmo tutti nel freddo inverno nucleare.
mi sa che hai visto troppi film catastrofici americani

Citazione:
Il fatto che hanno cercato di spiegarti è che questo "figlio di puttana" è l'unico che si sta opponendo a chi vorrebbe trasformare il mondo in una favela
e chi sarebbero? gli americani e gli europei?

:-D :hammer:

Citazione:
si si apre bocca e gli si da fiato ripetendo le cose della tv...anche qui su luogocomune.
tipo quell'attentato è realmene accaduto in quel modo e quelle persone sono sicuramente tutte morte?

:hammer:

Citazione:
fate la nanna va
sei molto divertente
:hammer: :hammer:

Citazione:
altri stati avrebbero avuto armi simili.... mi si rispondeva che comunque saddam era un feroce dittatore sanguinario e comunque andava abbattuto.
stai dicendo che ci sono utenti che vorrebbero una guerra tra russia e usa?
o non si che dire e spari cazzate?

Citazione:
fesserie pure e semplici dette per non avere il coraggio di approfondire e non mettersi di traverso alla pensiero dominante.
il pensiero dominante cambia nel tempo

Citazione:
fesserie pure e semplici dette per non avere il coraggio di approfondire e non mettersi di traverso alla pensiero dominante. perche diciamolo chiaramente , costa fatica e scherno pensare diversamente dal mainstream e questo grazie ai gonzi che credono alla propaganda di saddam tanto cattivo , gheddafi tanto cattivo e putin tanto cattivo .
stai dicendo cose che non c'entrano iente con i dicorsi fatti
sembri quasi programmato come i seguaci del pd

trovo tutto ciò molto inquietante
hvsky
#51 hvsky 2016-07-07 00:49
Citazione Sertes:

Eh, ma raccontalo al popolo dell'afghanistan e a quello del pakistan, che l'occupazione militare e i droni che bombardano sono baruffette da bar
Raccontalo agli iracheni che il loro paese è stato distrutto come specchietto per le allodole europee
Oppure vallo a dire ai libici, vallo a dire ai siriani o agli ucraini, perchè tutte queste guerre sono nate come aggressioni alla russia per far espandere l'impero, e per la gente che ci va di mezzo sono eventi molto, molto concreti.
x baruffe da bar io intendevo l intervento di Putin su offensività di uno scudo missilistico che gli USA professano difensivo.... Queste sono baruffe da bar..... I drammi che elenchi giustamente tu sono lo specchio di ciò che sostenevo io cioè le "piccole" e molte guerre trasversali che queste grandi potenze utilizzano x i loro biechi scopi..... Era così difficile da carpire questo mio messaggio.... Se è così chiedo scusa non mi sono fatto capire....
hvsky
#52 hvsky 2016-07-07 01:19
Citazione fefochip:

allora ti rispondo io
visto che sono tutti figli di puttana (giulietto chiesa esprime questo concetto in maniera piu elegante dicendo che uomini di stato di quel tipo non sono persone normali per necessità di cose. non puoi essere una persona normale e ragionare come una persona normale se devi prendere decisioni da cui dipendono migliaia di vite o milioni se non miliardi)io francamente mi fido di piu del figlio di puttana che mi dice la verità rispetto a quello che mi mente sempre.
sarò cosi cojone ?
non lo so però ragiono cosi
allora prima "obiezione" che mi viene spontanea : un capo di stato "x" per essere in grado di prendere decisioni su migliaia di persone deve necessariamente essere un figlio di puttana ? (cioè nella società che ci hanno obbligato a vivere è un ragionamento che non fa una piega .... La mia domanda è però : deve essere x forza così , non possiamo uscire da questa visione imposta e vedere altre alternative.... ) seconda "obiezione" : tu davvero pensi che questi uomini prendono decisioni x il bene di migliaia di persone? No perché un conto è prendere decisioni sulla pelle di migliaia di persone altro è prendere decisioni x il BENE di suddette persone... Quale opzione intendevi tu?
X il bene io non ci credo assolutamente ... Ci saranno pure momenti e situazione in cui "x" prende decisioni a favore del proprio popolo ma io penso che siano brevi e sporadiche sovrapposizioni di interessi.... e quello prevalente ,di interesse, non è certo il nostro ma sicuramente il suo o meglio di chi ha fatto sì che lui sia lì a prendere tali decisioni.... x questo scelgono figli di puttana privi di empatia x svolgere i compiti a loro assegnati ( che a essere onesto ignoro completamente.... parlo di questi compiti....la mia mente non criminale non ci arriva proprio.... e non so neanche chi sia in realtà a dettare le "regole" del mondo ,... no di certo i fantocci che appaiono in TV davanti ai vari parlamenti delle varie nazioni.... i capi di stato insomma.....)
m4x
#53 m4x 2016-07-07 01:21
"Qui non si tratta di tifare per Putin o per gli USA, si tratta di tifare per i giusti equilibri internazionali"

Ocho Max perché come sai meglio di me i "giusti equilibri internazionali" (che poi ogni uomo, lobby e nazione ha il suo personalissimo concetto di "giusto") sono solo un modo più garbato per dire sovranità limitata per alcuni paesi, noi italiani dovremmo saperlo piuttosto bene. Un esempio pratico è la frase postata da Antdbnkrs sulla Finalndia. Si, se la Finaldia entrasse nella NATO sarebbe oggettivamente un problema dato che si aprirebbe un ennesimo fronte post Ucraina, però allo stesso tempo non si può negare al popolo finalndese una possibile scelta (per quanto disgraziata possa essere) a priori. Il problema sono gli imperi, la sopraffazione dell'uomo sull'uomo e questi pseudo "equilibri" basati su armi che Hiroshima e Nagasaki a confronto sono mortaretti di capodanno. Lo so, è un po' retorico come discorso, ma purtroppo i problemi di base sono questi e se la gente non decide di uscire dalle caverne siamo fottuti a priori, "equilibri internazionali" o meno.
hvsky
#54 hvsky 2016-07-07 01:50
Citazione:

1)giulietto chiesa non ha mai detto che c'è un buono e un cattivo
. Mai detto questo.... ho detto che fa parte della natura umana usare questa dicotomia buono/cattivo e mi sono riferito ad un auspicabile cambio di paradigma che ci faccia uscire da vecchi schemi.... Tempo fa in un suo intervento chiesa si stupiva di come la sinistra non abbia smascherato gli inganni dell 9/11 .... questo mi fa intendere che lui sperasse che uno schieramento politico si battesse x la verità giusto ???? Bene il cambio di paradigma che suggerisco è: usciamo subito dall idea che ci sia una forza politica estranea per dritto o per storto alle dinamiche malate di quei tragici avvenimenti .....in vari modi e vari livelli sono tutti (parlo del mondo politico) complici di quegli avvenimenti .... tutti sanno dell inganno.... e sopratutto tutti arrivano al potere non curandosi minimamente del NOSTRO di bene.... su questo voglio essere molto chiaro.... Citazione:

2)chiesa non ha mai detto che putin non si facesse i cazzi suoi , il punto è che fa i cazzi suoi e del suo popolo i nostri politici fanno i cazzi loro e degli americani
. E cosa c'è di tanto diverso da quello che è sempre successo cioè che ognuno si fa i cazzi propri.... ma continuo a dire che se x qualche evento o momento storico possa sembrare che i cazzi che dici tu siano a favore del popolo.... Siamo alla fantascienza .... I cazzi RIPETO non sono mai a protezione del popolo x il quale si professa di farli.... Garantito! Ho capito bene : tu pensi che lui stia facendo i cazzi del suo popolo mentre i nostri fanno quelli "personali" e quelli USA ????? Quindi lui sarebbe un nuovo ghandi????
Citazione:
3)sempre chiesa dice chiaramente che chi è in determinati posti non è una persona normale come noi putin compreso
. Quindi deve essere un figlio di mignotta x forza? Che vuol dire normale? Deve avere un mandato divino? Citazione:

4)non mi pare che qui nessuno ritiene putin il salvatore della patria perche se c'è una patria che salva è la sua (sempre a differenza dei nostri )
. Salvatore della sua patria? Ma di che salvezza stai parlando? Da cosa li sta esattamente salvando? Lui fa quello che fanno tutti quelli come lui.... punto.... e di certo in cima ai suoi pensieri/doveri non c'è quello di salvare il suo popolo..... l unico che ricordo salvasse i popoli dalle opperssioni (e non il suo) era il Che Guevara .....Citazione:

5) le magagne americane ci pensiamo noi a svelarle ma fa piacere avere uno come putin che dice le stesse cose (almeno in parte)
e meno maleeeeeee
Citazione:
6) da mò che qui ci guidiamo da soli
questa non l ho capita.....
hvsky
#55 hvsky 2016-07-07 02:00
X chiudere è dalla fine della II guerra mondiale che gli americani ci hanno colonizzato facendo quel che cazzo vogliono imbastendoci le peggio balle.... E ci voleva lui x spiegarcelo????
incredulo
#56 incredulo 2016-07-07 02:48
Citazione hvsky:
X chiudere è dalla fine della II guerra mondiale che gli americani ci hanno colonizzato facendo quel che cazzo vogliono imbastendoci le peggio balle.... E ci voleva lui x spiegarcelo????


Veramente quello che sta facendo Putin mi sembra molto diverso che spiegarci che gli Americani mentono.

Putin è sotto attacco da parte dell'Occidente, Usa e i suoi alleati Europei.

L'affare Ucraina, la guerra in Siria, la possibilità che la Finlandia entri nella Nato, la costruzione dello "scudo missilistico" sui suoi confini, sono scelte precise, che stanno isolando e minacciando il gigante russo.

Le sanzioni contro la Russia, la sua esclusione alle Olimpiadi, le campagne di stampa contro Putin sono tutte manifestazioni chiarissime di un atteggiamento di ostilità e di intimidazione verso la Russia da parte dell'Impero americano.

Putin si sta semplicemente difendendo dall'aggressione americana e cerca di farlo nella maniera più pulita possibile, (almeno ufficialmente, poi dietro le quinte manderà i suoi messaggi anche in maniera meno elegante), ovvero cercando di sensibilizzare la stampa occidentale alla possibile escalation della situazione che potrebbe anche degenerare in un conflitto non auspicabile da nessuno e spiegando lo stato della situazione attuale a più fonti possibili.

Qui si sta a disquisire su chi sia Putin e non si discute della questione principale, ovvero di cosa stanno combinando gli americani a ridosso dei suoi confini.

Possibile che nessuno si renda minimamente conto che costruire una rete missilistica capace di colpire le postazioni russe sul suo territorio è equiparabile ad un atto di guerra?

Cosa dovrebbe fare Putin, sia che sia un bastardo oppure un santo, sia che sia un "buono" od un "cattivo" in qualità di capo della Russia?

Dovrebbe arrendersi o combattere?

Dovrebbe subire in silenzio oppure provare a smuovere qualche coscienza prima di capitolare all'arroganza imperialistica americana?

Dovrebbe piegarsi e accettare lo stato delle cose oppure organizzare una strategia difensiva efficace?

Qualcuno di voi che sembra non accorgersi di quello che sta succedendo nonostante Putin ce lo dica chiaro e tondo, mi potrebbe rispondere su cosa dovrebbe fare Putin in una situazione come questa?

Grazie. :pint:
hvsky
#57 hvsky 2016-07-07 04:02
Citazione incredulo:


Qui si sta a disquisire su chi sia Putin e non si discute della questione principale, ovvero di cosa stanno combinando gli americani a ridosso dei suoi confini.

Possibile che nessuno si renda minimamente conto che costruire una rete missilistica capace di colpire le postazioni russe sul suo territorio è equiparabile ad un atto di guerra?
. Ahhhhh mentre fin ora erano nel proverbiale ventre di vacca : ilprimatonazionale.it/.../...
P.K.89
#58 P.K.89 2016-07-07 08:47
@incredulo

È vero quando dici che il blocco NATO sta accerchiando da ogni direzione la Russia, tempo fa scrissi un pezzo che Massimo pubblicó in home MA...
Il problema è sempre a più livelli, come quando ci ritroviamo a parlare del teatrino politico.
Che Putin faccia consapevolmente parte del teatro geopolitico è alquanto relativo.
E non perché i morti di qualsiasi guerra siano una finzione. Ma perché in quel tipo di guerre il vincitore è un dettaglio, importante certo ma marginale.
Qualcuno qui ha detto che c'è una differenza di stile tra le menzogne occidentali e la schiettezza di Putin, intanto che Putin sia schietto é tutto da dimostrare, certamente di tanto in tanto sentiamo quando attacca l'Occidente che lo fa portando alla luce alcune menzogne. Quelle che fanno ovviamente comodo nel contesto.

Ma il punto poi cruciale della discussione è un altro cosa cambia veramente tra un blocco e un altro.

Poi trovo retorici i discorsi di equilibrio tra superpotenze, un equilibrio basato su cosa? Sulla minaccia reciproca, di duo o più fazioni che hanno tutte in comune il modello di dominio e non di cooperazione e condivisione. Ma che razza di equilibrio è mai quello lì? Piuttosto è una tregua temporanea fintanto che qualcuno non riesca a crearsi o non trovi il varco nel quale infilarsi per dominare l'altro. Non dobbiamo perder di vista che quello è un equilibrio basato sul TERRORE.
Antdbnkrs
#59 Antdbnkrs 2016-07-07 09:02
Ringraziamo Putin perché se l'ex patto di varsavia avesse avuto missili in messico e/o in canada la terza guerra mondiale sarebbe gia' finita...
Jurij
#60 Jurij 2016-07-07 09:04
Cosa dire, mi hanno impressionato due cose:

La prima è l'ipotetica onesta che traspare da Putin, mai come in questo video mi è sembrato più vicino alla realtà delle persone comuni .... è una mia sensazione, ma sembra veramente trasparente.... boh.

La seconda, che è più sicura, è quanto la trasmissione di notizie che "subiamo" noi sia tanto manomessa, a livello di vera e propria dittatura.
Sono cresciuto a film americani sempre con la "voce" della libera e sopratutto con il "diavolo rosso" (creatura comunque massonica tanto come Trotsky alias Lev Bronstein) alle porte ... adesso rendersi perfettamente conto di essere continuamente preso per il culo da una classe di finti giornalisti ... bè, lascia veramente con il culo a terra.
Jurij
#61 Jurij 2016-07-07 09:10
La Finlandia che entra nella nato equivale alla Finlandia che dichiara guerra alla Russia per conto degli usa.
Poi i "suomi" non si lamentino delle conseguenze ....
Jurij
#62 Jurij 2016-07-07 09:24
A proposito di piani alti, che Putin non sia una figura massonica come Gorbachov (quello delle strette di mano massoniche) è comunque ancora tutto da dimostrare.
Questo per dire che questa specie di seconda guerra fredda serve eccome ai vari Rockefeller, Rothschild e DuPont (tanto per non fare nomi) per continuare il loro dominio sul pensiero delle masse.
Chiaro che se a pigiare sul gas sono solo gli usa, a Putin rimane il "dubbio del reato", quindi è possibile che lui (e chi per lui) sia "onesto" nel suo messaggio.

In ogni caso è comunque il tempo che decreta l'attendibilità delle cose, sia nei post-ragionamenti strategici, che nella salita a galla delle verità nascoste.
Anche per questo sono molto importanti le persone come Mazzucco, o Pizzuti, che scavano a posteriori nella storia per poter dare voce alla trasparenza e giustizia ai fatti accaduti.

In questa vita corta che sto passando, l'unico bagaglio che mi posso portare via sono le conoscenze del mondo in cui ho vissuto.
gnaffetto
#63 gnaffetto 2016-07-07 09:29
putin potrebbe fare una mossa mediatica (e reale) facendo arretrare la linea difensiva a 2000 km dal confine invece che 1500.

a quel punto la strategia americana sarebbe evidente anche ai ragazzini (tranne ai giornalisti in mala fede).

ma la mossa dovrebbe avere un eco mediatico imponente e quindi da organizzare bene
gnaffetto
#64 gnaffetto 2016-07-07 09:39
anzi no, quando si ha a che fare con gli psicopatici ogni segno di distensione e dialogo o di buona volonta' viene interpretato come debolezza.

io raddoppierei i sottomarini nucleari al largo degli usa.

che palle questi strateghi che giocano con le vite come fosse una partita di poker...
Starburst
#65 Starburst 2016-07-07 09:44
Citazione gnaffetto:


che palle questi strateghi che giocano con le vite come fosse una partita di poker...


Risiko Gnaffetto,risiko, gli psicopatici predatori giocano a risiko :hammer:

Parafrasando Toto':Basaglia che cosa hai fatto!!! :-o



NO FAITHS NO PAIN
incredulo
#66 incredulo 2016-07-07 11:56
Citazione hvsky:
Citazione incredulo:


Qui si sta a disquisire su chi sia Putin e non si discute della questione principale, ovvero di cosa stanno combinando gli americani a ridosso dei suoi confini.

Possibile che nessuno si renda minimamente conto che costruire una rete missilistica capace di colpire le postazioni russe sul suo territorio è equiparabile ad un atto di guerra?
. Ahhhhh mentre fin ora erano nel proverbiale ventre di vacca : ilprimatonazionale.it/.../...


Mi fa piacere che la cosa ti metta di buon umore.... :-D

Però, quando smetti di ridere, prova a pensare che, finora, tutte quella belle bandierine a stelle e strisce del tuo grafico, non riuscivano ad arrivare a neutralizzare le testate atomiche sovietiche che potevano così garantirle una certa indipendenza ed un certo potenziale offensivo nei confronti degli USA.

Ora invece, quelle basi missilistiche russe, diventano alla portata di quelle americane, perchè quelle bandierine si sono avvicinate pericolosamente.

Quindi lo ripeto.

Possibile che nessuno si renda minimamente conto che costruire una rete missilistica capace di colpire le postazioni russe sul suo territorio è equiparabile ad un atto di guerra?

Quando hai finito di ridere, prova a rispondere alla mia domanda.

Cosa dovrebbe fare Putin a questo punto, arrendersi, reagire, fare finta di nulla oppure scatenare una guerra o cosa?

Grazie. :pint:
incredulo
#67 incredulo 2016-07-07 12:02
Citazione P.K.89:
@incredulo

È vero quando dici che il blocco NATO sta accerchiando da ogni direzione la Russia, tempo fa scrissi un pezzo che Massimo pubblicó in home MA...
Il problema è sempre a più livelli, come quando ci ritroviamo a parlare del teatrino politico.
Che Putin faccia consapevolmente parte del teatro geopolitico è alquanto relativo.
E non perché i morti di qualsiasi guerra siano una finzione. Ma perché in quel tipo di guerre il vincitore è un dettaglio, importante certo ma marginale.
Qualcuno qui ha detto che c'è una differenza di stile tra le menzogne occidentali e la schiettezza di Putin, intanto che Putin sia schietto é tutto da dimostrare, certamente di tanto in tanto sentiamo quando attacca l'Occidente che lo fa portando alla luce alcune menzogne. Quelle che fanno ovviamente comodo nel contesto.

Ma il punto poi cruciale della discussione è un altro cosa cambia veramente tra un blocco e un altro.

Poi trovo retorici i discorsi di equilibrio tra superpotenze, un equilibrio basato su cosa? Sulla minaccia reciproca, di duo o più fazioni che hanno tutte in comune il modello di dominio e non di cooperazione e condivisione. Ma che razza di equilibrio è mai quello lì? Piuttosto è una tregua temporanea fintanto che qualcuno non riesca a crearsi o non trovi il varco nel quale infilarsi per dominare l'altro. Non dobbiamo perder di vista che quello è un equilibrio basato sul TERRORE.


Tutto giusto caro P.K.89 e concordo con il tuo ragionamento, ma ora prova anche tu a rispondere alla mia domanda....

Cosa dovrebbe fare in questo momento storico Putin, sia che sia un "buono" o sia che sia un "cattivo"?

Perchè ancora adesso, dopo tutti queste raffinate analisi se Putin sia un "buono" od un "cattivo", nessuno ha preso in considerazione che la Russia è sottoposta ad un pesante attacco.

Vuoi provare a rispondere tu? :-)
hvsky
#68 hvsky 2016-07-07 13:50
Citazione incredulo:


Quando hai finito di ridere, prova a rispondere alla mia domanda.

Cosa dovrebbe fare Putin a questo punto, arrendersi, reagire, fare finta di nulla oppure scatenare una guerra o cosa?

Grazie. :pint:
se leggi bene la mia no era ah ah ah tipo risata ma ahhhh come a dire bene bene, guarda un po' ..... In modo ironico..... X ciò che riguarda il raggiungere l arsenale atomico russo, dovremmo sentire un esperto..... Io a sensazione, e posso sbagliarmi, credo che anche 10 anni fa sarebbe stato possibile fare quello che tu dici si possa fare solo oggi..... Poi questa cosa della fillandia dentro la nato.... Non è che il giorno dopo essere entrata nella nato l esercito finlandese si toglie la propria divisa , indossa quella della nato e invade la Russia ...... Rimane sempre esercito fillandese.... e a naso non credo che abbia tutta questa voglia di mettersi in prima linea sul fronte russo a lanciar bombe...... Sono affronti sicuramente.... ma come ce ne sono stati centinaia negli ultimi 60 anni..... Alla tua domanda come dovrei rispondere? Che Putin scateni la III guerra mondiale...... X rispondere a questi affronti intollerabili
Anteater
#69 Anteater 2016-07-07 14:16
DOCUMENTARIO - Affondamento e recupero del sottomarino russo Kursk
youtu.be/jWYqD53HHNs

Chiamiamola seconda potenza mondiale...avrà anche il "raggio della morte"...perché negarlo...li tutto in un "silos" pieno di "rottami" arruginiti...

Ma Vi rendete conto? "Affonda" il tecnologico Kursk...e la seconda "potenza" mondiale, non è in grado di recuperarlo...che PENA...! ..elemosina agli olandesi, di recuperarlo...VI RENDETE CONTO?...la Russia fa cagare...è strumentalizzata dall'occidente per far scena!

In Siria poi...ha dimostrato una servilità a quel ONU che si sputtana pulendo le scarpe ad Israele...e si sa, quanto le scarpe siano metaforiche tra i mussulmani...

Slobbysta
hvsky
#70 hvsky 2016-07-07 16:59
Citazione Anteater:

.

..la Russia fa cagare...è strumentalizzata dall'occidente per far scena!

Slobbysta

Ewwwwwwwwiwwwwwwwaaaaaa..... Questa cosa fa comodo un po a tutti.... russi compresi...... Come x tutta la durata della guerra fredda :hammer:
InFlames
#71 InFlames 2016-07-07 18:24
@ Slobbysta

ERA UNA POTENZA MONDIALE ALLA FAME!
Sai perchè gli sono piovuti dollari (cazzata)? gli americani gli hanno annullato il debito che avevano con loro quando, recuperato il sottomarino, è stato mostrato ma senza farlo notare, un buco di 2 metri circa appena dietro lo scomparto siluri. Questo buco era rivolto all'interno il che indicava il foro di entrata di un siluro. Vlad la fatto vedere alle telecamere mentre mostrava il relitto, non ha detto niente perchè tanto chi doveva recepire il messaggio lo recepiva. "Avete visto yankee? mi avete affondato un sottomarino mentre facevo delle esercitazioni di cui io vi avevo avvertito (come da prassi)"
Washington annulla il debito e così la Russia riesce a respirare un pò.

Mii raga, grazie per avermi ricordato perchè non partecipo alle discussioni. Gente che fa la tamarra e NON sa un cazzo.
Un conto sono le opinioni, un altro i fatti. E te Slobby i fatti li lasci proprio fuori dalla porta.
Faccio che auto sospendermi dalla discussione, che tra te e NiHiLaNtH che viene a dire che sull'11/9 non ci sono prove e mi ficca faccine col martello che mi martellano solamente le palle per me finisce male oltre che la pazienza.
NiHiLaNtH
#72 NiHiLaNtH 2016-07-07 19:20
Citazione:
e NiHiLaNtH che viene a dire che sull'11/9 non ci sono prove
ma finiscila
so benissimo che i principali autori dell'11/9 sono americani, israeliani, paesi della penisola arabica e pakistan
hvsky
#73 hvsky 2016-07-07 19:39
@ in fiamme. Per curiosità questa info sul fatto che gli americani hanno annullato il debito russo x avergli affondato un sottomarino da dove l hai pescata ? A me sembra una favola..... Del tipo oh scusa ti ho distrutto "illegalmente" un sottomarino in esercitazione rischiando la III guerra mondiale.... Ma di fronte a un buon caffè facciamo che ti annullo il tuo debito e pace..... Visto che i debiti degli Stati sono al 90% verso privati (banche corporazioni ecc ) non solo gli avrebbero detto va be pace non pagare ma verosimilmente avrebbero (gli USA ) coperto loro suddetto debito.... A me questa sembra fantascienza ....e visto che parli di fatti e non opinioni immagino che tu abbia nel cassetto le prove di tutto ciò ....
P.K.89
#74 P.K.89 2016-07-07 21:27
Citazione incredulo:


Tutto giusto caro P.K.89 e concordo con il tuo ragionamento, ma ora prova anche tu a rispondere alla mia domanda....

Cosa dovrebbe fare in questo momento storico Putin, sia che sia un "buono" o sia che sia un "cattivo"?

Perchè ancora adesso, dopo tutti queste raffinate analisi se Putin sia un "buono" od un "cattivo", nessuno ha preso in considerazione che la Russia è sottoposta ad un pesante attacco.

Vuoi provare a rispondere tu? :-)


Icredulo io non ragiono in termini di "buono" o "cattivo", e credo di averlo sempre detto su LC.

Difatti io non ho attaccato o difeso Putin, o non ho commentato gli altri utenti. E' una logica che non mi riguarda e di cui non trovo senso occuparmene.

Ho fatto una mia analisi, dal mio punto di vista, dei fatti, che esula questo discorso. Io contesto proprio la logica del deterrente. Ma che è anche inevitabile quando le società dominanti globali, sono fondate sul dominio. E osservo che secondo me è solo questione di tempo con questa logica che prima o poi parta un aggressione.

Per il giochino della domanda che mi pone, e voglio leggerla non come una retorica provocazione, ma ti prendo in buona fede, ti dico che non riesco neanche dire cose avrei fatto io nei suoi panni, perchè credo ci voglia anche l'onestà intellettuale di non fare gli espertoni e di ammettere candidamente che è un punto di vista difficile anche solo da immaginare, perchè ci sono milioni di variabili che non siamo in grado di conoscere.

Io posso solo constatare che la Russia subisce costantemente piccole aggressioni e manovre tendenti ad indebolirla. Se poi Putin stà operando nel migliore dei modi, dovrei prima conoscere che cosa vorrebbe fare Putin, e neanche questo mi basterebbe perchè dovrei conoscere anche tutte le variabili in gioco, conoscendo almeno però il suo indirizzo potrei quantomeno dire dopo che il tempo ha fatto il suo corso se le sue azioni gli hanno dato ragione.
Calvero
#75 Calvero 2016-07-07 21:39
Citazione incredulo:

Qualcuno di voi che sembra non accorgersi di quello che sta succedendo nonostante Putin ce lo dica chiaro e tondo, mi potrebbe rispondere su cosa dovrebbe fare Putin in una situazione come questa?


Su quello che dovrebbe fare, allora dovrebbe de-classificare nero su bianco, tanta di quella roba, che, a confronto, il finto allunaggio dovrà risultare l'ultimo degli inganni per importanza. Allora vedresti che tutto si sposterebbe su di un altro piano.

Per quello che farà invece:
Probabilmente lo farà appena capirà le intenzioni precise della Cina, e non certo per vie ufficiali.
Per ora aspetta. Si sa che i russi a giocare a scacchi, son bravi. E sugli scacchi indietreggiare non significa ritirarsi.

Comunque.

Il problema, ovviamente, è irrisolvibile. In che senso?

... nel senso che se gli "americani" hanno messo la quarta, è perché sanno che se Putin risponde picche, allora sanno quali saranno le reazioni di Putin stesso. Quindi hanno già fatto i conti di cosa è sacrificabile e cosa no. Il resto lo ha spiegato Giusavvo, cioè su quanto la sovranità popolare conterà una beatissima minchia - a riguardo.

Personalmente spero nella terza guerra mondiale, ma a tappeto però. Così un'umanità di stronzi torna alla polvere come merita. Mi dispiace solo per le piante e gli animali.


Citazione:

Grazie. :pint:
Di nulla :pint:
FranZeta
#76 FranZeta 2016-07-07 23:27
Citazione Anteater:


Ma Vi rendete conto? "Affonda" il tecnologico Kursk...e la seconda "potenza" mondiale, non è in grado di recuperarlo...che PENA...! ..elemosina agli olandesi, di recuperarlo...VI RENDETE CONTO?...la Russia fa cagare...è strumentalizzata dall'occidente per far scena!

In Siria poi...ha dimostrato una servilità a quel ONU che si sputtana pulendo le scarpe ad Israele...e si sa, quanto le scarpe siano metaforiche tra i mussulmani...

Slobbysta


Mmmmm....

2008, Georgia, un utile coglione (ora governatore di Odessa) decide di provocare i russi, dichiarandogli una piccola guerra, convinto (in quanto coglione) di avere il culo parato dali ammeregani...
Risultato: dopo un paio di giorni di attesa, giusto il tempo di chiedersi "maccheccazzo...???" i russi in 4 ore sbaragliano l'esercito georgiano e marciano su Tblisi, con Putin che si affretta a fermare i suoi generali, non senza problemi a quanto pare.

2014, Ucraina, l'Euromaidan dei nazifrociosionisti (copyright Nuke the wales), i russi "perdono" l'Ucraina (era già persa dal '91, questa era la rivoluzione colorata numero n...), stranamente nell'est russofono e russofilo del paese compaiono gruppi armati, nominalmente "insorti", che fanno un culo così all'esercito regolare ucraino, et en passant la Russia annette tramite referendum la Crimea, così basta pagare affitto e negoziare rinnovi per la strategica e secolare base navale di Sebastopoli....

2014, Mar Nero, il cacciatorpediniere ammeregano Donald Cook si avvicina baldanzoso alla suddetta base di Sebastopoli, così, giusto per rompere i coglioni un po', passa un "vecchio" Su24 senza armi ma con uno strano aggeggio attaccato, che manda in vacca tutto il modernissimo sistema radar della nave americana, che ripiega in Romania e sta ferma in porto settimane per riparazioni....

La lista sarebbe lunga, e chi fa regolarmente figure di merda non sembra il presidente russo.

PS Il Kursk ormai lo sanno anche i laridi del Baltico che non fu recuperato nell'immediato per nascondere, nel momento dell'emozione mondiale, che era stato silurato a tradimento (e chissà da chi poi)....in caso contrario sarebbe stata WW3, perchè la Russia era messa male, ma il suo bell'arsenale atomico l'aveva, e farsi affondare un sottomarino non è una di quelle cose su cui si passa sopra alla leggera, specialmente in periodo di pace e "collaborazione".

PPS Si vabbè poi gli ammeregani hanno il raggio di stocazzo di Tesla...Allora, se queste tecnologie esistono (e credo che esistano), se certi americani le hanno in mano (è una possibilità), comunque, in queste ipotesi, ci sono anche entità (che neanche immaginiamo) che si assicurano che non escano dalle basi supermegaipersegrete dove stanno chiuse.
Mrexani
#77 Mrexani 2016-07-08 00:52
Bisogna avvisare Giulietto Chiesa una volta per tutte, che il suo vero orecchio a sventola è quello sinistro, non quello destro. :-)
Valdez
#78 Valdez 2016-07-08 02:00
hvsky
Citazione:
... Poi questa cosa della fillandia dentro la nato.... Non è che il giorno dopo essere entrata nella nato l esercito finlandese si toglie la propria divisa , indossa quella della nato e invade la Russia ...... Rimane sempre esercito fillandese.... e a naso non credo che abbia tutta questa voglia di mettersi in prima linea sul fronte russo a lanciar bombe...
Invece avviene proprio così, nel senso che un paese il giorno dopo che entra nella NATO non è che semplicemente cambia la divisa del suo esercito, ma fa qualcosa di molto peggio: non è più esercito finlandese ma NATO, insomma NE PERDE IL CONTROLLO (ossia lo consegna agli USA).

Nel caso di attacco alla Russia, non solo è obbligata a farlo, ma deve fornire oltre all’esercito, le basi e il territorio (Art. 5 del Trattato NATO) e certamente non lo farà da sola.

Faccio notare che ammassare truppe ai confini è la più classica delle provocazioni. I tempi sono cambiati oggi non si usano i carri armati ma i missili.
incredulo
#79 incredulo 2016-07-08 03:08
hvsky

Citazione:
X ciò che riguarda il raggiungere l arsenale atomico russo, dovremmo sentire un esperto..... Io a sensazione, e posso sbagliarmi, credo che anche 10 anni fa sarebbe stato possibile fare quello che tu dici si possa fare solo oggi.....
A sensazione si credono molte cose, guardando la Storia ed i fatti le cose non stanno proprio così.

La crisi di Cuba, che poteva sfociare in un conflitto atomico, nacque proprio perchè i Russi volevano impiantare una base missilistica nucleare a Cuba, quindi molto vicino al territorio americano.

Gli accordi START, accordi bilaterali di disarmo fra le due superpotenze nucleari, sono stati stipulati dopo il trattato ABM del 1972 che regolava e limitava la produzione dei missili balistici difensivi.

Col passare del tempo il trattato perse di interesse per le parti; gli Stati Uniti iniziarono a premere per una modifica del trattato ABM per poter sviluppare una tecnologia anti-missile ("scudo spaziale"), modifica che incontrò il rifiuto russo. Il 14 aprile 2000 la Russia ratificò il trattato vincolandolo all'intoccabilità del trattato ABM. START II è stato ufficialmente superato dal trattato SORT, siglato dai presidenti George W. Bush e Vladimir Putin il 24 maggio 2002, col quale le parti abbandonano la logica dei trattati precedenti - con le loro accurate limitazioni al numero di armi specifiche - e impegnano invece entrambi i loro Stati ad una riduzione unilaterale indipendente del numero totale delle testate.

Come vedi gli USA ci provano sempre a superare quegli accordi, anche oggi con la scusa di difendersi dai missili Iraniani... :perculante: , questa è Storia attuale.

Citazione:
credo che anche 10 anni fa sarebbe stato possibile fare quello che tu dici si possa fare solo oggi.....
Non lo dico io, lo sta dicendo Putin in quel video, ma tu continua pure a fare dell'ironia, tanto Putin dice solo cazzate giusto?


Citazione:
Alla tua domanda come dovrei rispondere? Che Putin scateni la III guerra mondiale...... X rispondere a questi affronti intollerabili
Meno male che Putin sembra molto più cauto di te e un ben più abile stratega.

Credi che sia solamente un gioco fare esplodere una guerra nucleare nel mondo?

Non capisco, sembra che nessuno si renda conto della situazione.... :roll:
fefochip
#80 fefochip 2016-07-08 09:30
Citazione incredulo:

Possibile che nessuno si renda minimamente conto che costruire una rete missilistica capace di colpire le postazioni russe sul suo territorio è equiparabile ad un atto di guerra?

Qualcuno di voi che sembra non accorgersi di quello che sta succedendo nonostante Putin ce lo dica chiaro e tondo, mi potrebbe rispondere su cosa dovrebbe fare Putin in una situazione come questa?

aforismi.meglio.it/.../...
gnaffetto
#81 gnaffetto 2016-07-08 10:42
anagramma del giorno: Stati Uniti -> Tutti Asini
Anteater
#82 Anteater 2016-07-08 12:01
Citazione FranZeta:
Citazione Anteater:


Ma Vi rendete conto? "Affonda" il tecnologico Kursk...e la seconda "potenza" mondiale, non è in grado di recuperarlo...che PENA...! ..elemosina agli olandesi, di recuperarlo...VI RENDETE CONTO?...la Russia fa cagare...è strumentalizzata dall'occidente per far scena!

In Siria poi...ha dimostrato una servilità a quel ONU che si sputtana pulendo le scarpe ad Israele...e si sa, quanto le scarpe siano metaforiche tra i mussulmani...

Slobbysta


Mmmmm....

2008, Georgia, un utile coglione (ora governatore di Odessa) decide di provocare i russi, dichiarandogli una piccola guerra, convinto (in quanto coglione) di avere il culo parato dali ammeregani...
Risultato: dopo un paio di giorni di attesa, giusto il tempo di chiedersi "maccheccazzo...???" i russi in 4 ore sbaragliano l'esercito georgiano e marciano su Tblisi, con Putin che si affretta a fermare i suoi generali, non senza problemi a quanto pare.

2014, Ucraina, l'Euromaidan dei nazifrociosionisti (copyright Nuke the wales), i russi "perdono" l'Ucraina (era già persa dal '91, questa era la rivoluzione colorata numero n...), stranamente nell'est russofono e russofilo del paese compaiono gruppi armati, nominalmente "insorti", che fanno un culo così all'esercito regolare ucraino, et en passant la Russia annette tramite referendum la Crimea, così basta pagare affitto e negoziare rinnovi per la strategica e secolare base navale di Sebastopoli....

2014, Mar Nero, il cacciatorpediniere ammeregano Donald Cook si avvicina baldanzoso alla suddetta base di Sebastopoli, così, giusto per rompere i coglioni un po', passa un "vecchio" Su24 senza armi ma con uno strano aggeggio attaccato, che manda in vacca tutto il modernissimo sistema radar della nave americana, che ripiega in Romania e sta ferma in porto settimane per riparazioni....

La lista sarebbe lunga, e chi fa regolarmente figure di merda non sembra il presidente russo.

PS Il Kursk ormai lo sanno anche i laridi del Baltico che non fu recuperato nell'immediato per nascondere, nel momento dell'emozione mondiale, che era stato silurato a tradimento (e chissà da chi poi)....in caso contrario sarebbe stata WW3, perchè la Russia era messa male, ma il suo bell'arsenale atomico l'aveva, e farsi affondare un sottomarino non è una di quelle cose su cui si passa sopra alla leggera, specialmente in periodo di pace e "collaborazione".

PPS Si vabbè poi gli ammeregani hanno il raggio di stocazzo di Tesla...Allora, se queste tecnologie esistono (e credo che esistano), se certi americani le hanno in mano (è una possibilità), comunque, in queste ipotesi, ci sono anche entità (che neanche immaginiamo) che si assicurano che non escano dalle basi supermegaipersegrete dove stanno chiuse.


Veramente credo che la Russia non sia in grado di vincere una vera guerra...poi il mio "tifo" è per il vulnerabile Putin...anche se morto lui...dopo ci sarebbe il vuoto...Sono altrettanto sicuro che la Russia abbia armi sofisticatissime...Solamente dovresti domandarti 3 cosette...La mancanza di esclusiva sul programma spaziale...La totale soggezione verso il mondo occidentale senza creare condizionamenti di nessun modo...Senza una Russia nemica, non crei contesti "emotivi"... e conseguentemente il senso di impegnarsi economicamente in questa direzione....

FranZeta...tanti aneddoti ..ma intanto la seconda potenza mondiale non è in grado ne di evitare di farsi affondare quel bidone di Kursk e neppure recuperarlo...Poi chi nasconde i "graffi"subiti dagli USA per "evitare" la terza guerra mondiale...non mi sembra colui che ha la supremazia ..anzi.


InFlames Citazione:
E te Slobby i fatti li lasci proprio fuori dalla porta.
Sai che non so di cosa parli? Ho dato spiegazioni a iosa sulla situazione russa...sii più preciso...

[email protected] ragione, se si aprissero certi archivi, nel mondo ci sarebbe una rivoluzione..invece la Russia fa il compitino assegnatogli ....altrimenti in Siria sarebbe intervenuta molto prima...

Slobbysta
fefochip
#83 fefochip 2016-07-08 13:42
Citazione:
Veramente credo che la Russia non sia in grado di vincere una vera guerra...
:perculante: :perculante: :perculante: :perculante:
questa la potremmo mettere nella top ten delle fesserie dette nella storia.

quiz
chi è che ha fermato hitler?

ripassare storia please
Anteater
#84 Anteater 2016-07-08 14:10
Citazione fefochip:
Citazione:
Veramente credo che la Russia non sia in grado di vincere una vera guerra...

:perculante: :perculante: :perculante: :perculante:
questa la potremmo mettere nella top ten delle fesserie dette nella storia.

quiz
chi è che ha fermato hitler?

ripassare storia please
Ripassare la storia scolastica o gli avvenimenti?
Che pizza...son generoso...
www.ebay.it/.../200747888879

La Russia ebbe notevoli aiuti per non soccombere...La filosofia dei bankieri non è schierarsi, ma finanziare entrambi, indebitarli e ricostruire con delle clausole...elementare...

Se leggi i miei commenti...forse un sospetto sull'onnipotenza russa ti pizzicherà...
La seconda guerra mondiale è la guerra dei Aschenaziti...il sospetto è che gli ebrei uccisi erano molti di più in Russia che nei lager nazisti...mentre la propaganda dice il contrario...Exodus insegna...

Slobbysta
Calvero
#85 Calvero 2016-07-08 15:31
Citazione Anteater:
La filosofia dei bankieri non è schierarsi, ma finanziare entrambi, indebitarli e ricostruire con delle clausole...elementare...


Precisamente attraverso la Banca d'Inghilterra e tutta la buona volontà del nonno di Bush il quale sosteneva/finanziava proprio il "nazismo" da cui doveva liberarci :-D ...

.... così, giusto per la cronaca, della serie che c'è ancora chi si fa le seghe sui partigiani :hammer:
FranZeta
#86 FranZeta 2016-07-08 15:44
Citazione Anteater:

La Russia ebbe notevoli aiuti per non soccombere...La filosofia dei bankieri non è schierarsi, ma finanziare entrambi, indebitarli e ricostruire con delle clausole...elementare...
Slobbysta

Non è che siccome ha ricevuto un po' di camion nuovi e carne in scatola dagli alleati allora non ha sconfitto Hitler, questo è più che altro un refrain revisionista tutto occidentale. In fondo si trattava degli stessi camion dati ai tedeschi per invadere l'Austria, che se no l'anshluss lo facevano a piedi e la Polonia la invadevano con ancora le vesciche sotto gli scarponi.

Quando si invertì l'inerzia della guerra c'erano 230 divisioni dell'asse sul fronte orientale e una cinquantina in tutti gli altri fronti, che hanno retto l'urto molto meglio rispetto a quelle impegnate ad est, tanto che al momento della capitolazione finale il fronte ovest si era già squagliato, dato che i tedeschi preferivano di gran lunga essere invasi dagli alleati piuttosto che dai sovietici incazzati.

Ecco se questo non è vincere una guerra...

Poi ci sarebbe quel piccolo episodio a inizio '800, quando un corso megalomane finì per schiantarsi proprio in quelle lande insieme alla sua Grande Armée...
...altra guerra insignificante.

I russi sono orgogliosi, giustamente, della loro storia, e non è una spacconata americana il loro detto "la Russia non comincia mai le guerre, le finisce".

Citazione:
FranZeta...tanti aneddoti ..ma intanto la seconda potenza mondiale non è in grado ne di evitare di farsi affondare quel bidone di Kursk e neppure recuperarlo...Poi chi nasconde i "graffi"subiti dagli USA per "evitare" la terza guerra mondiale...non mi sembra colui che ha la supremazia ..anzi.
Il Kursk non era affatto un bidone, stava testando i siluri a supercavitazione che ancora oggi in occidente ce li sognamo...è stato risarcito con 10 miliardi di dollari, oltre ad avere evitato una guerra disastrosa e/o una nuova rivoluzione in Russia, non mi sembra un cattivo affare.
www.corriere.it/.../venturini.shtml
Poi se uno ragiona con la pancia non capisce, fortunatamente gli strateghi russi pensano una decina di mosse avanti. Se no seguendo questa logica avrebbero dovuto invadere la Turchia il giorno dopo l'abbattimento del Sukoi.
fefochip
#87 fefochip 2016-07-08 19:53
Citazione Anteater:


Ripassare la storia scolastica o gli avvenimenti?
Che pizza...son generoso...
www.ebay.it/.../200747888879

La Russia ebbe notevoli aiuti per non soccombere...La filosofia dei bankieri non è schierarsi, ma finanziare entrambi, indebitarli e ricostruire con delle clausole...elementare...


la russia ha fermato sul fronte orientale hitler ed è stato il piu grande teatro in assoluto della seconda guerra mondiale.
coi soldi ti ci pulisci il culo quando hai un armata che ti invade.
la russia ha fermato hitler e chi non lo sa o è in malafede o è ignorante.
in ogni caso era per rispondere alla tua fesseria che la russia non ha mia vinto una guerra.

in siria poi ...ma tanto che parlo a fare con chi ignora i fatti

il tuo cercare di creare iperboli per abbatterle facilmente sono degli espedienti sciocchi
non c'è nessuna onnipotenza cosi come non lo è nemmeno l'america.
guarda in vietnam che se ne sono andati con la coda tra le gambe cacciati da 4 grattaterrra
Anteater
#88 Anteater 2016-07-08 21:03
Caro [email protected] ...In malafede credo di non essere..che ne so, forse ignorante!
Credo che Mussolini ben sapesse di non poter affrontare la guerra ma fu rassicurato da Churchill...
Pure Hitler era contrariato a "tradire" i Russi che addirittura sul proprio territorio permisero di costruire ottimi sottomarini tedeschi...ho una moneta tedesca con svastica da un lato e falce e martello dall'altro...
...I due dittatori avevano grandi appoggi presso la nobiltà inglese e anche negli USA c'era una certa ammirazione...Forse vista così...
La Germania sapeva di immerdarsi in Russia...ma si doveva rovesciare certe influenze di bankieri "francesi"...che già operavano nella guerra persa dallo Zar contro il Giappone...interessante poi la mediazione americana dell'epoca ...eccetera

Che coraggio...mi chiedi di guardar il Vietnam...mi verrebbe voglia di fare una battuta...importazione di prezioso metallo..a gratis..(anche li, una certa influenza francese è caduta)...

Mi costringi a spiegarti la storia...togliendo la "logica" della nazione come immagine( o come tu la interpreti )...ma ricordati che invece parliam di "gruppi"...Ecco perché I russi non si tireranno mai indietro per cose come spazio... non usare tecnologie "aliene" eccetera...

Comunque [email protected] la vita la si può vedere a seconda delle informazioni...Mercanti di cannoni di Zappa 1932 spiega roba che non si trova più...

Slobbysta

...se Hitler puntava sul solo petrolio..senza compiacere gli inglesi...magari...

{Quando ho detto che la Russia non ha mai vinto una guerra, non mi riferivo all'Unione Sovietica, mi riferivo al dopo muro di Berlino..ma non è essenziale...perché la Russia non è mai stata un granché in ogni epoca...solo un deposito di materie prime e infrastrutture orrende...
Anteater
#89 Anteater 2016-07-08 21:48
Senza aiuti americani difficilmente la Russia poté arrivare a Berlino...

[email protected] Citazione:
Il Kursk non era affatto un bidone, stava testando i siluri a supercavitazione che ancora oggi in occidente ce li sognamo...è stato risarcito con 10 miliardi di dollari, oltre ad avere evitato una guerra disastrosa e/o una nuova rivoluzione in Russia, non mi sembra un cattivo affare.
www.corriere.it/.../venturini.shtml
Poi se uno ragiona con la pancia non capisce, fortunatamente gli strateghi russi pensano una decina di mosse avanti. Se no seguendo questa logica avrebbero dovuto invadere la Turchia il giorno dopo l'abbattimento del Sukoi.
So cosa testava...e rimane un bidone...credo che i miei sogni siano più prossimi a Jule Verne...che un confetto da 500kmh soltanto e fa bum! Se testava un UFO rimaneva comunque roba vecchia...

Non ho capito...hanno stampato 10miliardi ? Già che affare!
...cos'è un cane sciolto quel graduato che ha ridimensionato il gioiello della tecnologia russa, in un bidone da recuperare?

Sulla Siria siamo seri...altro che giocar a scacchi...non c'è neppure la scacchiera...è rimasto solo un triste Re in mezzo alle macerie...

Slobbysta

...così per scherzo..visto la fonte.. focus.it/.../...
Maksi
#90 Maksi 2016-07-08 23:17
In effetti non e' che la Russia sovietica avesse questo esercito cosi' valoroso e capace... e i bolscevichi l'hanno barbarizzato ancora di piu'. Basta andare a vedere come hanno faticato a sconfiggere l'esercito finlandese prima della guerra, per dire.

Il problema di affrontare la Russia non e' tanto l'esercito, ma essere in grado sottometterla. Per fare questo bisogna avere una visione geostrategica illuminata. Hitler e Stalin potevano gia' instaurare una sorta di portale euroasiatico. Hitler e forse pure STalin ci speravano, ma le mosse di Stalin, dopo l'occupazione della Polonia, diventavano molto subdole. Hitler ha avuto la conferma che ci sia un tacito accordo fra anglo-bolscevichi (giudei i principali attori), dopo che la dichiarazione di guerra venne fatta solo contro il Reich e NON contro l'Unione Sovietica, mentre occupava il versante orientale. Uno si fa delle domande...

I soldati sovietici mentre avanzavano avevano il fiato sul collo dei comissari politici ed ogni esitazione significava esecuzione, non soltanto del soldato, ma della sua intera famiglia. La propaganda sovietica ha ricercato l'impatto patriottico contro l'invasore, perche' a nessuno interessava combattere per i potere prolaterio, il comunismo o queste puttanate varie.

C'e' anche da dire che i popoli dell'est non sono per niente grati alla Russia per averli "liberati" dal Reich, ma manco per il cazzo! Anzi, ancora oggi diffidano - anche in maniera sconsiderata - per quanto riguarda l'influenza russa. Anche questo va preso in considerazione.

Quando si dice che questo ha finanziato quello, come prova di chissa' quale elaborato piano a priori. Il finanziamento e' una forma di controllo, come ci sono gli infiltrati e le spie. Ci sono invece i promotori, come lo fu Henry Ford, lui si anutentico anti-giudeo e filo-hitleriano. I Bush (famiglia di ordine medio) per i destini del Reich erano insignificanti, ma forse volevano apprire dei canali. Sul nazionalsocialismo gli stessi "finanziatori", come Thayssen, hanno amesso che il controllo di Hitler non e' riuscito ed infatti e' poi scappato in Svizzera.

Il nazionalsocialismo fu elaborato come metodo di instaurazione per un impero su scala pan-europea, con ramifcazioni su tutti i continenti... sopratutto Asia e Sud America come centri di arcaiche orgni arie. E' il German Orden il vero gruppo ispiratore del nazionalsocialismo, non certo dei banchieri, che magari pensavano che si limitasse a qualche nazionalismo revanscista. L'elite giudaica l'ha capito benissimo fin dall'inizio ed infatti il boicottaggio e' partito subito.
Il Reich era anche profondamente anti-massonico, tanto da scoperchiare anche i loro malaffari apertamente. Guardatevi Les Forces Occultes, film Francese del'43. Tutte le tesi "complottiste" sono espresse in quel film.

La Russia odierna, prende in un certo senso il testimone di quel progetto, anche se sposta il baricentro. La situazione geopolitica e' cambiata. Pero' prima bisogna liberare l'Europa dalla tenaglia giudaica, espressa tramite centri massonici, con dispiego di istituzioni e organizzazioni, che formano il dominio culturale (e non solo) del potere odierno.
Anteater
#91 Anteater 2016-07-09 00:19
Maksi Citazione:
 L'elite giudaica l'ha capito benissimo
No lo ripeto, la seconda guerra mondiale è roba dei Ashkenaziti...casomai..c'è tanto da correggere però!

Citazione:
C'e' anche da dire che i popoli dell'est non sono per niente grati alla Russia per averli "liberati" dal Reich, ma manco per il cazzo! Anzi, ancora oggi diffidano - anche in maniera sconsiderata - per quanto riguarda l'influenza russa. Anche questo va preso in considerazione. 
Vagamente speculativa...fai passare per scontato l'odio per l'indipendenza da entrambi!

Citazione:
 Hitler ha avuto la conferma che ci sia un tacito accordo fra anglo-bolscevichi (giudei i principali attori)
Vero a metà...perché ahimè Lui medesimo intrallazzò con l'altra parte inglese...e non puntò al solo petrolio caucasico..e..visto che alla Volpe non si diede appropriato appoggio! Ecco il risultato!

Citazione:
Quando si dice che questo ha finanziato quello, come prova di chissa' quale elaborato piano a priori. Il finanziamento e' una forma di controllo, come ci sono gli infiltrati e le spie. 
Totale stronzata...il boicottaggio verso il Reich...era bypassato da banche ebraiche...che aggiravano l'embargo...guadagnandoci...

Citazione:
La Russia odierna, prende in un certo senso il testimone di quel progetto, anche se sposta il baricentro. La situazione geopolitica e' cambiata. Pero' prima bisogna liberare l'Europa dalla tenaglia giudaica,
Perché non precisare almeno con ashkenazi...e replicare cose come infarto ictus come semplice colpetto..mah..
..io so che tifare una "filosofia" scomoda che ha ragioni da vendere ma anche grossi torti..oggi urge tremenda discrezione...e chi sottolinea spero non sia...

...il David di turno ..lo si trova a capo..dei nazi tedeschi...in Greenpeace...io penso che si debba una certa discrezione...altrimenti sembra il contrario..visto che Internet è una telecamera nel culo...

Slobbysta
Valdez
#92 Valdez 2016-07-09 03:02
Gli americani giocano a Risiko col culo di NOI europei però qualcuno "fa le pulci" a Putin e ai Russi. :-(

Anteater
Citazione:
mi ricordo che vendevano carne umana tanto erano messi maluccio....
Non si può prendere un articolo di cronaca nera (anche fosse vero), per farlo passare come generalizzazione di un paese.

horselover
Citazione:
... putin è un uomo di stato e anche se può avere una funzione di equilibrio al livello geoplitico rimane un criminale...
Criminale??? Cos'ha fatto?

Anteater
Citazione:
fefochip Citazione: quali sarebbero i suoi crimini?

Beh...illudere le mamme...affare..Kursk
Yukos Khodorkovsky...non spiega cosa c'è dietro...
Come ottiene il consenso...
Miller/Gazprom
La farsa Mendeleev
..il "ritardo" siriano...
Ste cosette qua un politico italiano se le scriverebbe sul curriculum altro che crimini. :-D

"Yukos Khodorkovsky..." Te lo spiega una sentenza di un tribunale, tu ne sai di più?

Il "ritardo" siriano"

C’è una cosa che si chiama Diritto Internazionale che nel mondo vale per tutti (a parte gli USA).
Il “criminale” Putin ha agito nella LEGALITA’ su richiesta di un governo LEGITTIMO. Nonostante questo ha dovuto chiedere agli USA quali erano i loro terroristi buoni e quali quelli cattivi da bombardare.

Se avesse agito subito (cosa cui lo accusi di non aver fatto), si sarebbe preso la denuncia degli USA e dei suoi servi europei per aver attaccato una popolazione civile, poi forse sarebbe arrivato l’ONU per servire su un piatto d’argento la Siria agli americani. Come vedi ha agito nel modo giusto. Che criminale!

www.ilfattoquotidiano.it/.../2081420

Anteater
Citazione:
{Quando ho detto che la Russia non ha mai vinto una guerra, non mi riferivo all'Unione Sovietica, mi riferivo al dopo muro di Berlino..ma non è essenziale...
La Russia non ha MAI fatto una guerra nel post muro di Berlino

Anteater
Citazione:
Senza aiuti americani difficilmente la Russia poté arrivare a Berlino...
(???)
Gli alleati si sono ben guardati di affrontare subito i tedeschi in Europa. Sono intervenuti solo dopo che il grosso dell’esercito tedesco venne sfiancato sul fronte russo, mandando avanti prima le resistenze e gli eserciti delle colonie.
Maksi
#93 Maksi 2016-07-09 10:46
Anteater

Citazione:
No lo ripeto, la seconda guerra mondiale è roba dei Ashkenaziti...casomai..c'è tanto da correggere però!
Nel senso che l'hanno voluta loro, questo si. Pero' intendiamoci, quella guerra aveva due fronti e una visione del mondo diametralmente opposti l'una dall'altra. Il Reich combatteva contro i Savi di Sion e la sua genia.

Citazione:
Vagamente speculativa...fai passare per scontato l'odio per l'indipendenza da entrambi!
Beh, l'Est, se escludiamo la Polonia per ovvie ragioni o colpi di stato eterodiretti (Jugoslavia), pendeva dalla parte dell'Asse. Cecoslavacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria, per non parlare di paesi baltici e Finlandia...
Anche oggi il nazionalismo da quelle parti si rifa' ad un determinato immaginario collettivo del Blut und Boden. Cert, non stiamo parlando di propositi d'instaurare un Reich, ma e' l'archetipo che si manifesta e non c'entra che siano simpatizzanti della Germania o meno (neacnhe io lo sono... di questa attuale poi...). Nell'occidente democratizzato e' visto come Male assoluto o deriva nazifascista. Stronzate, ma hanno certamente paura di queste manifestazioni.


Citazione:
Vero a metà...perché ahimè Lui medesimo intrallazzò con l'altra parte inglese...e non puntò al solo petrolio caucasico..e..visto che alla Volpe non si diede appropriato appoggio! Ecco il risultato!
Gia' scritto mille volte che Hitler voleva accordarsi con l'Inghilterra. Certi canali importanti erano anche aperti, ma poi alla fine il potere giudaico sbarro' ogni porta perche' una tale potenza nel cuore dell'Europa, che voleva sbarazzarsi del internazionalismo giudaico (capitalista e comunista), sarebbe stata la fine per la City.

Citazione:
Totale stronzata...il boicottaggio verso il Reich...era bypassato da banche ebraiche...che aggiravano l'embargo...guadagnandoci...
Il boicottaggio e' una questione politica piu' che economica (anche oggi). Si fa pressione... poi il circuito monetario e creditizio e' un arma (anche oggi). Anche la Repubblica di Weimer era finanziata ben di piu' del Reich, ma chi ne beneficio'?
Gli affari si fanno al di la' della politica, perche' e' una questiono di bisogno.

Citazione:
Perché non precisare almeno con ashkenazi...e replicare cose come infarto ictus come semplice colpetto..mah..
..io so che tifare una "filosofia" scomoda che ha ragioni da vendere ma anche grossi torti..oggi urge tremenda discrezione...e chi sottolinea spero non sia...

...il David di turno ..lo si trova a capo..dei nazi tedeschi...in Greenpeace...io penso che si debba una certa discrezione...altrimenti sembra il contrario..visto che Internet è una telecamera nel culo...
Beh, si, gli Ashkenazi Kazari... sangue turco al servizio diretto di Sion. Ora sono la maggioranza giudea ed hanno un ruolo piu' subdolo perche' hanno anche una tipologia simil-europide (cosa voluta). La Genia di Jahve sethizzata... solo gli ultimi mutanti. Il Reich voleva anche arianizzarli una parte. Giustamente, secondo me...
Anteater
#94 Anteater 2016-07-09 22:26
Maksi Citazione:
Nel senso che l'hanno voluta loro, questo si. Pero' intendiamoci, quella guerra aveva due fronti e una visione del mondo diametralmente opposti l'una dall'altra. Il Reich combatteva contro i Savi di Sion e la sua genia. 
Ricordo che Hitler combattè contro i bankieri internazionali per mettere il marco sotto controllo tedesco...era una situazione insostenibile coi carri armati francesi che tempo prima controllavano le estrazioni minerarie...e un attacco non solo mediatico dai fautori della crisi del 1929...lo scacchiere dell'epoca era piuttosto contorto...e vederlo come uno contro l'altro mi sembra semplicistico...

Esattamente come Putin che amministra ma non può dire stop alle collaborazioni spaziali...per esempio...

Citazione:
Il boicottaggio e' una questione politica piu' che economica (anche oggi). Si fa pressione... poi il circuito monetario e creditizio e' un arma (anche oggi). Anche la Repubblica di Weimer era finanziata ben di piu' del Reich, ma chi ne beneficio'? 
Gli affari si fanno al di la' della politica, perche' e' una questiono di bisogno. 
Ho voluto evitare la parte più dolente del Reich...il suo finanziamento...preferendo il raggiro dell'embargo "grazie" ai nemici...

...ma è come Putin...affascinante ..ricorda Daniel Craig .."salva" la Siria..fa bellissimi discorsi...Chavez era più divertente...cosa dire ..come quel simpaticone di Hermann Goering ..rubava arte...sballava con varie sostanze...e soprattutto non si è fatto ammazzare...il processo fu uno spasso...

Guarda cosa fa ora il tribunale internazionale....In cella hai il crepacuore...come il leader Yugoslavo...

Slobbysta

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO