Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Forum

Commenti Recenti

rss

di Fulvio Grimaldi

Che questo fosse uno Stato in mano a briganti, ladri, corrotti, sociocidi, vendipatria, bari e tecno-bio-fascisti lo si sapeva. Lo si sapeva, misurando a spanne, più o meno da quando Togliatti, ministro della Giustizia, in perfetta sintonia con la pugnalata alle spalle di Yalta, decretò l’amnistia per tutto l’apparato amministrativo fascista. Ma lo si sospettava fin da quando, nel 1943, l’invasore Usa si accordò con la mafia per la risalita della penisola dalla Sicilia, garantendo in cambio una perenne coabitazione tra criminalità organizzata e classe dirigente al governo del paese sotto tutela USA, tramite Lucky Luciano, Salvatore Giuliano, “Gladio”, Cia, Pentagono, Goldman Sachs (per dire Rothschild e tutto il cucuzzaro di Wall Street) e poi UE.

Da De Gasperi a Berlinguer, passando per puntelli minori, liberale, repubblicano, socialdemocratico e i radicali in funzione di mosca cocchiera, fino all’attuale cosca renzusconiana, il maficapitalismo italiota ha attraversato solo due crisi. Una minore, provocata dai sussulti autonomisti del capo-ladrone Craxi, del tutto velleitaria per i troppi scheletri nell’armadio del soggetto, e una maggiore, quando dal 1968 al 1977 una generazione traversale e interclassista rivoluzionaria riuscì a imporre le uniche riforme di civiltà e progresso dal dopoguerra ad oggi. A questo tentativo fu posto fine mediante la militarizzazione del conflitto (terrorismo, strategia della tensione, organizzazioni armate) gestita da elementi atlantisti interni ed esterni precedentemente citati.

“Fascisti, seminatori di paura e odiatori”: falso scopo di chi ci odia e campa sulla nostra paura.

Da tempo, ma con particolare accanimento in vista di queste elezioni politiche, la conventicola finanzcapitalista (appunto Goldman Sachs, Rothschild, Bilderberg e relativi domestici nostrani) del mondialismo fondato sulla riduzione della popolazione e sulla sua deidentificazione, alla quale rispondono quasi senza eccezioni, più o meno consapevolmente, le forze politico-economiche italiane, sta tentando di chiudere i giochi attraverso il taglio metaforico delle corde vocali a qualunque cosa si manifesti fuori dall’establishment. La travolgente campagna trasversale per l’anestizzazione di ogni conflitto dal basso verso l’alto, si basa sulla criminalizzazione di critici e non conformati. A questi disturbatori è data, con classico transfert, la qualifica prepolitica di odiatori, seminatori di paura e fake news. In parallelo si opera il depistaggio politico-mediatico dalla propria feroce guerra tecno-bio-fascista a popoli e ceti subordinati o subordinandi, allo scontro con la sloganistica e iconografia di soggetti paramussoliniani la cui irrilevanza politica e numerica è immutata da mezzo secolo.

Sopprimere la scienza non lobbizzata

In vista del voto preteso da chi ha venduto,il paese e ne ha sodomizzato e poi sventrato i rimasugli, si verifica un episodio assolutamente emblematico dello Stato di Polizia largamente realizzato attraverso, appunto, la soppressione delle voci discordanti, la sorveglianza generale e capillare, la connivenza di sempre più vaste componenti degli apparati di sicurezza e della giustizia, la complicità di un sistema mediatico ormai interamente integrato a portavoce dei poteri criminali. Ne sono venuto a conoscenza attraverso una radio privata e, poi, attraverso una petizione in rete. L’incredibile abuso non è certo apparso sui giornaloni e schermoni.

Una settimana fa la ricercatrice di fama mondiale sulle nano particelle, Antonietta Gatti, da me intervistata nel suo laboratorio di Modena sulle conseguenze delle attività militari nei poligoni sardi (vedi il docufilm “L’Italia al tempo della peste”), aveva deposto al processo di Lanusei sui danni e sulle morti derivanti dalle esplosioni e sperimentazioni da decenni praticate nel poligono di Salto di Quirra. Le ricerche che ne hanno fatto un’esperta mondiale delle nanoparticelle, consulente dell’ONU e di vari governi italiani, avevano portato all’individuazione negli organismi di persone e animali della zona di metalli pesanti con esiti letali. Metalli derivanti dalle sostanze sparse sul territorio dalle esplosioni nel Poligono. Gli elementi forniti da Gatti rischiavano di appesantire fortemente la posizione degli imputati, militari e politici conniventi. Uno sgarro intollerabile alle Forze Armate italiane ed estere, al Ministero della Difesa, alle società produttrici di esplosivi, alla Nato.

Due giorni dopo la deposizione, facendo pensare all’irruzione nel covo di un narcoboss a Medellin, la Guardia di Finanza piomba nell’abitazione e nel laboratorio della Prof.ssa Gatti e di suo marito e collaboratore, Prof. Stefano Montanari e sequestra tutto: computer, documentazioni, apparecchi ature di laboratorio. Vent’anni di ricerche e risultati portati via. Una perdita inenarrabile per i due ricercatori e per la scienza mondiale. Pretesto? Qualcuno aveva obiettato sulla gestione del loro microscopio elettronico. Causa? Gatti e Montanari avevano infranto un tabù, quello per il quale sono stati già inflitto gravi conseguenze alla vita e alla professione di medici e scienziati. I risultati delle loro ricerche avevano messo in discussione le verità dogmatiche sull’illibatezza dei vaccini imposti dalla Lorenzin e degli armamenti adoperati dai generali. Nei prossimi giorni i dati che Gatti avrebbe portato al processo avrebbero inchiodato gli imputati.

Con i militari già spiazzati e furibondi per le risultanze della Commissione parlamentare sull’uranio da loro adoperato in poligoni e guerre, sui soldati ammalati e uccisi in massa per mancanza di protezioni (risultanze da loro respinte con inaudita mancanza di correttezza istituzionale), la denuncia di Gatti e Montanari ha fatto traboccare il vaso. E varcare il limite oltre il quale uno Stato diventa di polizia.

Ho citato questo recentissimo episodio perché mi pare che ben esemplifichi il processo nel quale siamo coinvolti e la direzione nella quale esso si muove. Quando a due scienziati di valore internazionale, invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle, si sottraggono con atto di forza legalizzato il lavoro di una vita e gli strumenti per portarlo avanti, esattamente nel momento in cui questo lavoro stava provocando imbarazzo e intralcio a responsabili di reati configurati da magistratura e commissione parlamentare e che incidono su un’impunità che si vuole mantenere assoluta; quando tale lavoro e le conseguenze giuridico-politico-economiche che ne potrebbero derivare mettono a repentaglio l’arbitrio di poteri economici assicurato da referenti politici… sappiamo per chi non votare.

Bonino, Fornero, Pinotti, Boschi, Lorenzin, Fedeli, Gelmini, Carfagna…Lilli-Bilderberg-Gruber:”Più donne al potere”

Sarebbe bastato sapere cosa la coppia di ”donne al potere” Fornero-Bonino, il cui vissuto si riflette magnificamente nei volti, ha inflitto a pensionati, lavoratori, giovani, esodati, con il plusvalore boniniano del supporto a ogni macello Nato o israeliano (chi semina odio? Chi paura?), a ogni nefandezza del distruttore di Stato e sradicatore di popoli Soros. Sarebbe bastata la loro trasmigrazione da un polo partitico di nequizie all’altro per capire che Berlusconi, Monti, Letta, Renzi, Gentiloni, non sono che i vertici di un pentagono della “governabilità” che esprime, forse, un tasso variabile di pericolosità nell’istante, ma sempre un tasso fisso di incompetenza, furfanteria e strizzate d’occhio a chi delinque in alto.

Liberi e uguali (agli altri)

E la variabile degli spodestati Bersani, D’Alema e del venerabile Grasso, con nel taschino gli eterni onanisti del bertinottismo-vendolismo-sorosismo? Questo follicolo della lebbra che ha infestato l’Italia dalla caduta del Muro, con protagonisti il D’Alema delle bombe sui civili serbi e il Bersani dalle lenzuolate delle liberalizzazioni economicide, sta alla casa madre PD come Lipari sta alla Sicilia. Anche per densità mafiosa. La passione che gli porta “il manifesto”, ci rasserena su quanto la triste brigata non turbi i sonni di George Soros e dello Stato Profondo americano. Del resto, questo strillone di complemento, “comunista”, del mondialismo antisovranista si inserisce alla perfezione nella processione dei turibolanti mediatici che, oltre ogni vergogna deontologica, politica e morale, tributano incensi sacralizzanti a un rottame umano, delinquente patentato, pozzo di nequizie e volgarità, che pretende di portare ancora avanti la sua versione della coabitazione tra politica, economia e criminalità.

Narciso in parlamento?

Per strapparvi una risatina vi ricordo che resta in lizza la conventicola Giulietto Chiesa-Antonio Ingroia, “Lista del popolo” (i populisti fanno schifo, ma il popolo fa pur sempre gola). Una roba che solo dallo sconfinato solipsismo narcisista dei due della “mossa del cavallo” poteva scaturire. Sarò impietoso, ma è troppo esilarante sciorinarvene candidati e sostenitori. C’è il generale (Rapetto) che si candidò a sindaco di Roma. C’è chi lo assistette nella scalata ed è l’avvocato Diotallevi, presidente del “Comitato di Liberazione Municipale", cerimoniere di Parlamento e Quirinale e membro di “Persona è futuro”, “laboratorio di cultura politica” di cui si dice che sia gradito a Soros. C’è il romanziere e avventuriero Nikolaj Verzbickij. che, nell’autobiografico “L’educazione siberiana”, ci racconta delle sue origini da cacciatori siberiani, ma anche russe, polacche, ebree e tedesche, dei tatuaggi che pratica e dei coltelli che progetta (Il Fatto Quotidiano:”La bufala che venne dal freddo”). A nobilitare il tutto ci sono il bigottissimo medievalista anticomunista Cardini, il vignettista comunistissimo Vauro e, chissà perché, Davide Riondino.

C’è un precedente nell’affannosa corsa di Giulietto verso il popolo. Avverso ai 5 Stelle per l’insufficiente rigore in politica estera, il giornalista già coerentemente di Stampa, Unità e Radio Liberty, trovò come madrina per il lancio in parlamento di un movimento No Nato Paola De Pin, senatrice uscita dai 5 Stelle. In solidarietà con la collega Gambaro, finita prestissimo nel PD, De Pin dà vita al Gruppo Azione Popolare che sosterrà le larghe intese di Gianni Letta. Dopo un fugace innamoramento per Tsipras, approda, all’insaputa dei suoi elettori, ma in combutta con altri voltagabbana, in ILIC (Italia Lavori in Corso). Incontenibile, nella ricerca del suo Shangrilà, Da Pin aderisce ai Verdi, insieme ad un altro ex-grillino sponsor di Chiesa: il senatore Bartolomeo Pepe, tenendo però un piede anche nella staffa di GAL (Grandi Autonomia e Libertà), quel nobilissimo gruppetto di senatori, con Razzi e Scilipoti, che onora la governabilità rendendosi disposto a qualunque soccorso. Dopo una manifestazione, non anti-Nato ahinoi, ma anti-migranti ad Oderzo, che indice e cui partecipa da sola, la senatrice ex-5 Stelle, ex-Giulietto, ex- No Nato, ex-tutto, completa il suo percorso con il naturalissimo approdo, indovinate un po’ dove: a Forza Nuova (grazie a Andrea Scanzi per i dati).

Gli ex-voto

C’è in FB chi mi chiede ossessivamente per chi voterei. E giù, una dopo l’altra, le ipotesi che gli sembrano attendibili: LeU? No. PCI? No. PC di Rizzo? No. PCL di Ferrando? No. Altri PC? No. PaP? Qui mi arrendo e ora rispondo, per quanto non mi sembri che quesito e responso agitino le sinapsi e le coronarie di sterminate masse. Voi sapete che ho un’età. L’unico vantaggio che riconosco a coloro che avanzano (?) sotto queste sigle è che mi fanno sentire giovane, quasi adolescente. Nel senso che mi ritrovo tra vecchi, magari ventenni (pochini), ma stagionati. O meglio, in una dimensione spaziotemporale dove tutto è rimasto fermo a otto lustri fa e, più o meno, negli stessi luoghi, spesso centri sociali. Leggo di mirabolanti visioni di società belle e giuste. Leggo di classe operaia che è sempre l’avanguardia, anche se ora sono sopraggiunti i migranti, i precari e le donne. Leggo di diritti sociali e civili. Leggo parole che sono le stesse di quarant’anni fa. Tutte giuste. E scivolo nel crepuscolo di Guido Gozzano: „Non amo che le rose | che non colsi. Non amo che le cose | che potevano essere e non sono | state...“

Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!

Rispetto al discorso tossico che ci avviluppa oggi, i propositi dei rispettabilissimi compagni di PaP andrebbero anche bene. Solo che manca qualcosa. Manca che non ti sei accorto che le classi e le società sono state rivoltate come calzini e che oggi c’è uno 0,1% che spoglia e, un po’ per volta, strozza il restante 99,9%. Manca che non hai capito cos’è e a cosa servono il terrorismo e le nuove tecnologie. Manca che non sai smascherare le False Flag, a partire da un 11 settembre che ha cambiato mondo e storia. Manca che non ti accorgi che quando parli di migranti e accoglienza, contro razzisti e xenofobi, rendi credito all’ipocrisia dei dominanti e non hai capito niente di cosa significhi svuotare di esseri umani il Sud del mondo per riempirlo di militari e multinazionali e per fare a pezzi il Sud d’Europa. Manca la consapevolezza che ti scagliano contro un fascismo di cartapesta perché tu non veda quello vero, moderno, fine-del-mondo. Manca un discorso appena decente su guerre, Nato, basi militari di chi occupa il nostro territorio e la demistificazione delle campagne di diffamazione dei paesi da calpestare e sotterrare. Manca la comprensione di quanto geopolitica e Rothschild determino la sorte di chi presidia i cancelli della fabbrica delocalizzata. Di cosa prospettano gli Usa e a cosa serva la Russia, la Siria e a cosa, invece, servano i curdi a stelle e strisce più stella di David (per i quali sono andati addirittura a militare, nel segno di una generosità terribilmente sprovveduta, alcuni militanti No Tav). Manca il ricordo che i nostri momenti migliori sono stati Dante, il Risorgimento, la resistenza partigiana, Gramsci, tutti coloro che volevano un Italia libera e sovrana. Sovrana e non serva sciocca della globalizzazione in salsa UE o mondialista.

Un’ottima pippa, o un accoppiamento così così?

Ed ecco che votare per Potere al Popolo, per quelli che si ritengono i veri antagonisti, come la candidata, bandiera dei No Tav, Nicoletta Dosio (l’altra bandiera, Alberto Perino, grandissima figura di combattente con visione a 360 gradi, sta con i 5 Stelle), significa corroborare l’inganno planetario ordito dai veri padroni. Significa compiacersi di godere da soli, senza effetto alcuno. Su amici e nemici. Eppure votare bisogna. Siamo manipolati, disinformati, raggirati. Del nostro voto fanno quello che vogliono. Ma di noi se astenuti fanno ancora meglio quello che vogliono.

Grandi donne, grandi lotte

Ho visto un bellissimo film delle donne che, un secolo fa, a forza di arresti, mazzate, scioperi della fame, scontri con la polizia, ordigni incendiari, conquistarono il diritto al voto. Erano le suffragettes. Per sollevare il vessillo della loro lotta e interrompere la corsa dei cavalli a Epsom, davanti a re Giorgio V, Emily Davison ci rimise la vita. Beato il paese che produce eroine. Le suffragettes rimarrebbero male se non votassimo. Antonietta Gatti è una di loro.

Chissà perché quel mio interlocutore non mi ha chiesto dei 5 Stelle. Deve aver ritenuto l’ipotesi troppo improbabile, forse scandalosa… Io posso solo dire che, per quante perplessità mi suscitino le parole, mosse e cravatte di Luigi Di Maio, con tanti 5 Stelle ho fatto esperienze che contano. Se tengo presente Alessandro Di Battista, che conosco, i suoi alti e bassi, la forza della sua indignazione, l’impegno a essere preparato, penso, spero che non sia ancora il momento di ammainare la bandiera della rabbia e indossare quella della rispettabilità, con conseguente ricollocazione del M5S nello spazio politico. M5S che resta comunque in prima fila nella difesa di welfare, lavoro, ambiente, anche se occorrerebbe meno casualità nella selezione dei quadri e, finalmente, una visione complessiva, culturale e ideologica, della società che si vuole.

Di più non è dato, ma filmando e raccontando la lotta contro il TAV, il TAP, i gasdotti, le trivelle, le basi Usa a partire dal MUOS a Niscemi, le discariche e gli inceneritori, i poligoni della morte in Sardegna, le missioni militari, i decreti sui vaccini, le rapine dei banchieri, gli scempi del dopo-terremoto, le cementificazioni, tra tanti cittadini singoli, comitati e associazioni, senza casacca partitica, come forza parlamentare ho trovato sempre e solo i 5 Stelle. Mi auguro che sappiano tenere dritta la barra. In ogni caso mi riservo il diritto di pentirmene.

E poi c’è una considerazione risolutrice, per quanto in negativo: il M5S fa paura, odio, schifo a tutti coloro che a me fanno paura, odio, schifo.

 Fonte

Aggiungi Commento   

NRG
#1 NRG 2018-03-01 23:24
AL VOTO, AL VOTO!


OrtVonAllen
#2 OrtVonAllen 2018-03-01 23:32
Citazione:
Di più non è dato, ma filmando e raccontando la lotta contro il TAV, il TAP, i gasdotti, le trivelle, le basi Usa a partire dal MUOS a Niscemi, le discariche e gli inceneritori, i poligoni della morte in Sardegna, le missioni militari, i decreti sui vaccini, le rapine dei banchieri, gli scempi del dopo-terremoto, le cementificazioni, tra tanti cittadini singoli, comitati e associazioni, senza casacca partitica, come forza parlamentare ho trovato sempre e solo i 5 Stelle. Mi auguro...
Già l'augurio è una specie di sdoganamento...e bla bla bla e tutte le cose coraggiose che ha fatto questo importante ribelle della RAI..sinceramente il problema è un altro!
fringui87
#3 fringui87 2018-03-02 00:08
Guardate e sentite video.corriere.it/.../...


Sono terrorizzati questo vale più di tanti sondaggi!
Speriamo non arrivino attentati a mischiare le carte
Pavillion
#4 Pavillion 2018-03-02 01:28
#1 NRG 2018-03-01 23:24
AL VOTO, AL VOTO!

______
______
E' già tutto previsto, era già tutto previsto, fu già tutto previsto. Tranne l'imponderabile.
Pavillion
#5 Pavillion 2018-03-02 01:47
#3 fringui87 2018-03-02 00:08
Guardate e sentite
video.corriere.it/.../...

______
E' già tutto previsto, era già tutto previsto, fu già tutto previsto. Tranne l'imponderabile.
Parsifal79
#6 Parsifal79 2018-03-02 02:09
#3 fringui87

interessante il Salvini che è dispiaciuto del crollo del PD al sud, e che spera che il PD arrivi almeno al 22%.

un po di comicità:


bello lui che deve leggere il foglio e gente dietro che fa finta di lavorare :perculante:


sarà il nuovo inno nazionale?


certo, come no!
elettronova
#7 elettronova 2018-03-02 07:47
.. bel post.. il momento più bello per me è questo:
"..Manca che non ti sei accorto che le classi e le società sono state rivoltate come calzini e che oggi c’è uno 0,1% che spoglia e, un po’ per volta, strozza il restante 99,9%. Manca che non hai capito cos’è e a cosa servono il terrorismo e le nuove tecnologie. Manca che non sai smascherare le False Flag, a partire da un 11 settembre che ha cambiato mondo e storia. Manca che non ti accorgi che quando parli di migranti e accoglienza, contro razzisti e xenofobi, rendi credito all’ipocrisia dei dominanti e non hai capito niente di cosa significhi svuotare di esseri umani il Sud del mondo per riempirlo di militari e multinazionali e per fare a pezzi il Sud d’Europa. Manca la consapevolezza che ti scagliano contro un fascismo di cartapesta perché tu non veda quello vero, moderno, fine-del-mondo. Manca un discorso appena decente su guerre, Nato, basi militari di chi occupa il nostro territorio e la demistificazione delle campagne di diffamazione dei paesi da calpestare e sotterrare. Manca la comprensione di quanto geopolitica e Rothschild determino la sorte di chi presidia i cancelli della fabbrica delocalizzata. Di cosa prospettano gli Usa e a cosa serva la Russia, la Siria e a cosa, invece, servano i curdi a stelle e strisce più stella di David (per i quali sono andati addirittura a militare, nel segno di una generosità terribilmente sprovveduta, alcuni militanti No Tav). Manca il ricordo che i nostri momenti migliori .. " e mi viene però da aggiungere: MANCA LA CONSAPEVOLEZZA CHE CREDERE ALLE ELEZIONI DEMOCRATICHE E' STUPIDITA' MANIFESTA.. AH AH
Buona giornata a tutti
Adonis
#8 Adonis 2018-03-02 07:54
Votare oh oh... qualcosa mi dice che queste elezioni saranno un flop di quelli sonori. A parte l’astensionismo che incombe ora ci si mettono pure il maltempo e le gelate notturne…molti italiani da più di una settimana non vanno a lavorare figuriamoci se domenica mattina si alzano per andare a votare… E’ stata una campagna elettorale basata come al solito sulle pagliacciate, sulle promesse (leggi prese per il culo) che tutti – e dico tutti – hanno offerto al popolo il quale, lo spero vivamente, inizi a togliersi quei fettoni di prosciutto dagli occhi e inizi a guardare la realtà dei fatti così com’è senza lasciarsi turlupinare da chicchessia. Dalle buffonate di Di Maio che presenta in anticipo il presunto governo 5 stelle, ai deliri di Renzi, di Salvini, di Berlusconi, ai rigurgiti fascistoidi di casa Pound e FN è stato tutto un bailamme di stronzate infilate una dietro all’altra. Bastava guardare (resistendo agli inevitabili conati di vomito) quelle mini promozioni dei vari partiti e partitini in TV. Tutti distanti tra loro ma tutti a dire sostanzialmente le stesse cose a promettere ciò che sanno benissimo essere irrealizzabile, ma tanto insultare l’intelligenza della gente è divenuto ormai un vero e proprio stile di vita della politica italiana e dire che tutti hanno la faccia come il culo resta sempre una considerazione assi insufficente.
LoneWolf58
#9 LoneWolf58 2018-03-02 08:15
Ormai Grimaldi è l'unico che riesco ancora a leggere, quando trovo il "tempo" per farlo ;)
Tutto perfettamente condivisibile ottima lettura della storia "politica" italiana dal dopoguerra ad oggi con una eccellente conclusione:Citazione:
E poi c’è una considerazione risolutrice, per quanto in negativo: il M5S fa paura, odio, schifo a tutti coloro che a me fanno paura, odio, schifo.
GianRa
#10 GianRa 2018-03-02 09:09
In mezzo a questa discarica di partiti e personaggi politici e non , non c'è che l'imbarazzo della scelta.
L'uno vale l'altro . Tanto nessuno di questi potrà più far nulla. Il cuore batte ma l'encefalo ha il diagramma piatto da decenni.
Solo la sovranità monetaria potrà riportare le cose a posto.
Ma questa non può tornare senza sovranità militare
E questa non può esserci senza coscienza civile e giustizia , perché si trasformerebbe in dittatura militare.

Non c'è scampo alcuno , ormai il destino è un lento ed inesorabile annientamento nichilistico : sociale , culturale , economico , politico , razziale.
ARULA
#11 ARULA 2018-03-02 09:10
@3 fringui87
Bel video.
Esattamente quello che pensavo... i sondaggi ufficiali sono falsi e i 5 stelle vinceranno.
Andoram
#12 Andoram 2018-03-02 09:18
Considerazioni e riflessioni intressanti da parte di Mauro Scardovelli:

"Di recente, le persone spesso mi chiedono: tu cosa voti? Chi voteresti? Ecco... per me la risposta è solamente una. Anche se non è affatto semplice..."


Potete ascoltare e vedere l'intervento:

www.youtube.com/watch?v=3puaHlXgOyM
GianRa
#13 GianRa 2018-03-02 09:23
Sono contento se vinceranno i cinquestelle (e strisce)
Così almeno sapremo chi si nasconde dietro al grande fratello.

Come con Berlusconi che per capirlo gli Italiani dovettero subirsi una bella dose di Berlusconismo , ora gli Italiani si sono presi il virus del pentastellatismo il cui unico vaccino é una buona dose di Grillismo.

Ci vuole coraggio a vivere i prossimi anni serenamente.
Auguri
Andoram
#14 Andoram 2018-03-02 09:39
@redazione

Grimaldi ha aggiunto una nota al suo articolo nella parte finale:

E poi c’è una considerazione risolutrice, per quanto in negativo: il M5S fa paura, odio, schifo a tutti coloro che a me fanno paura, odio, schifo.

Detto questo, al momento so solo per chi NON voterò e mi specchio in Eugenio Montale: "Codesto solo oggi possiamo dirti, ciò che non siamo, ciò che non vogliamo". .
ARULA
#15 ARULA 2018-03-02 09:39
@13 GianRa
:cry:
Antdbnkrs
#16 Antdbnkrs 2018-03-02 09:44
ora gli Italiani si sono presi il virus del pentastellatismo il cui unico vaccino é una buona dose di Grillismo.


Hai ragione! Io sarei molto deluso se dovessi scoprire che gli altri partiti mi hanno rubato il passato.
Ormai ero cosi' abituato alla merda che uscirne fuori potrebbe essere uno shock :-o
robcoppola
#17 robcoppola 2018-03-02 09:53
Se per assurdo vincesse il M5S non so cosa succederà (nel bene o nel male) ma poiché non ho nulla da perdere voglio provare questa esperienza.

Se vincono gli altri, come è probabile, so già che perderemo tutti.
Andoram
#18 Andoram 2018-03-02 09:55
@ tutti quelli che si asterranno al voto.

Una riflessione a mio avviso condivisibile di Grimaldi:

Eppure votare bisogna. Siamo manipolati, disinformati, raggirati. Del nostro voto fanno quello che vogliono. Ma di noi se astenuti fanno ancora meglio quello che vogliono.
DisadAzione
#19 DisadAzione 2018-03-02 09:55
Domenica non si vota per scegliere un partito, si vota per scegliere un futuro modello di fare politica, un futuro modello di Paese.
Per quelli che hanno paura del cambiamento, per quelli che acconsentono, condividano, approvano, o solo perché ne traggono beneficio dal modello attuale, c’è solo l’imbarazzo della scelta ..si potrà scegliere tra una decina di partiti facenti tutti parte il partito unico, sinonimo di garanzia e di continuità, una continuità palesemente fallimentare (lo dice la storia degli ultimi 40 anni) ma che darà l’ennesima illusione, ancora per poco, di stabilità e sicurezza.
Per chi invece il cambiamento lo pretende perché vede nell’attuale modello l’inevitabile implosione, non c’è molta scelta ..c’è il non-voto che però come sempre favorisce e alimenta il modello attuale, c’è il voto di protesta che sicuramente garantisce la soddisfazione ma non altrettanto l’efficacia, e c’è poi il voto ai 5 stelle che pur non rappresentando la soluzione a tutti i mali, rappresentano l’unico strumento ad oggi possibile per tentare di scardinare il modello attuale.
Molti si lamentano di questa situazione ma cosa fanno oltre a lamentarsi? Stanno a casa …andate invece a votare e date la possibilità a chi non l’ha mai fatto di tentare di rimettere in piedi questo paese ..non abbiamo altri 5 anni ..occorre farlo domenica prossima.
Se andrà al governo il partito unico avremo la certezza del fallimento ..se andranno i 5 stelle avremo almeno il beneficio del dubbio.
Buona scelta a tutti.
eartahhj
#20 eartahhj 2018-03-02 10:06
Fate assolutamente girare questo video soprattutto a quelli che pensano o sono convinti di votare Lega:
www.youtube.com/watch?v=cSNBx0zwLqA

Salvini: "Il PD spero faccia almeno il 22%"
clausneghe
#21 clausneghe 2018-03-02 10:24
L'unica cosa che vogliono da me, i politicanti e i loro tifosi, è la mia crocetta.
Non si ricordano e non gli frega nulla di essersi fregati completamente di me,in questi ultimi anni.
Non mi hanno dato il lavoro, nemmeno il reddito e nemmeno la solidarietà.
Mi hanno solo aumentato il bollo auto. le bollette e le multe, come quei vigliacchi che uccidono un "uomo morto"
E vengono a chiedermi il voto, questi maiali insensibili.
Non lo do a nessuno il mio OK, voi mi avete buttato fuori dal Sistema e ora ci resto.
Lo Stato è il mio nemico, la democrazia è una parola vuota in bocche puzzolenti, per me potete crepare tutti quanti, non vi voterò. :pint:
Edmondo
#22 Edmondo 2018-03-02 10:30
I traditori un tempo venivano fucilati. Ma io sono più per l'esilio.
Andate pure a dare consensi ad altri, voglio vedere quando fra 1 mese/anno non sara cambiato nulla (se non qualcosa in peggio naturalmente) chi avra le palle di dire "avevo sbagliato". Io intanto NON voto chi ha tradito.
ARULA
#23 ARULA 2018-03-02 10:37
@22 Edmondo
@21 clausneghe
Quoto.
starburst3
#24 starburst3 2018-03-02 10:41
Rinnovando la mia stima per Fulvio Grimaldi, riposto ancora una volta quello che faro' domenica,tenendomi a debita distanza sia dai "masaniello" dell'ultima ora che dagli investitori in azioni,piccoli e grandi speculatori delle altrui disgrazie, sistematisi anche nei partiti cosidetti di "larghe intese" :-x

Non possiamo sapere come il m5s governera' senza che abbia la possibilita' di governare.
Ritengo pressocche' inutile scegliere perche' non siamo liberi di scegliere,siamo un paese a sovranita' azzerata,quindi scegliamo in base a quello che altri scelgono per noi,ma ritengo un inutile perdita di tempo parlare ore e ore su quello che potrebbe essere fatto se non si e' in possesso di quello che effettivamente e' stato fatto.
Quindi votero' m5s (anche se di maio non mi piace), pur non essendo del m5s, perche' gli altri hanno gia' governato, in modo delinquenziale e truffaldino.

P.S. Non votero' per chiesa ne seguiro' le indicazioni di magaldi ,il primo l'ha fatta fuori dal vaso dicendo che a schiantarsi sulle torri gemelle sono stati i piloti sauditi,facendoli diventare addirittura registi dell'11/9!!!
Il secondo e' un atlantista convinto,convinto che se siamo in "democrazia" e' anche per merito loro, dimenticando troppo spesso che sono sempre stati loro a portare la “guerra” in questo paese tramite la strategia della tensione e che a tutt'oggi “scelgono” per noi, (leeden organizza ancora tour politici per politici).

IN RED WE TRUST
robcoppola
#25 robcoppola 2018-03-02 11:03
La realtà è una sola, le percezioni di come la interpretiamo sono molte di più

Ad esempio, guardando il video tra salvini, fitto e la meloni provo dei conati di vomito e nello stesso tempo mi rendo conto che non è così per molti altri, dove addirittura c'è chi ne va orgoglioso.

LoneWolf58
#26 LoneWolf58 2018-03-02 11:14
#25 robcoppolaCitazione:
La realtà è una sola, le percezioni di come la interpretiamo sono molte di più
Non è solo la percezione che cambia ma sono anche le "necessità" e le relative "priorità" ad essere profondamente diverse.
Grimaldi di bello ha questo... un elevato pragmatismo abbinato ad un estremismo ideologico che quasi gli invidio.
yarebon
#27 yarebon 2018-03-02 11:33
C'è sempre una forte ondata di pessimismo ai nostri giorni riguardo la politica e questo paradossalmente è un'evoluzione positiva della nostra società. Faccio questo discorso per i soliti cori "tutto è merda" ed i nichilisti a tutti i costi:
pensate a com'era il mondo pre-1989, lì tutti ritenevano i partiti ed il voto come la massima espressione della democrazia ed il lavoro subordinato e salariato come conquista d'indipendenza economica, oggi abbiamo pretese più alte, ma siamo anche più attaccati, vessati e con poca speranza, ma l'illusione destra e sinistra é scomparsa e vive in pochi reduci, la scelta del voto o del non voto oggi è molto più pragmatica, realista e meno illusoria e tutti, persino la famosa e maltrattata casalinga di Voghera sa che il voto è una gara, un gioco e non certo una vera espressione di libertà o il massimo traguardo di una società libera, in questo senso, superate le trappole ideologiche quello che bisognerà superare è il vittimismo e la delega e pensare al concetto di strategia e pragmatismo. Roma non fu costruita in un solo giorno, quindi chiunque voti tenga in conto questo e pensi a quale vittoria creerebbe più scalpore, quale vittoria aprirebbe dei minimi margini ad un cambiamento positivo.
Bisogna essere pragmatici, pratici e non vittime.
Credo che l'articolo di Grimaldi tenga in conto questi fattori, altri articoli mi sembrano invece ispirati alle solite vecchie idee e alla propria visione del mondo, oltre che a scarso pragmatismo.
Adonis
#28 Adonis 2018-03-02 11:48
#21 clausneghe
Citazione:
Lo Stato è il mio nemico, la democrazia è una parola vuota in bocche puzzolenti, per me potete crepare tutti quanti, non vi voterò.
Il tuo post non fa una grinza…è precisamente ciò che penso anch’io. Ti straquoto….
f_z
#29 f_z 2018-03-02 12:01
Citazione:
#21 clausneghe 2018-03-02 10:24

Lo Stato è il mio nemico, la democrazia è una parola vuota in bocche puzzolenti, per me potete crepare tutti quanti, non vi voterò.
Impossibile non condividere! :-)
Tizio.8020
#30 Tizio.8020 2018-03-02 12:24
Citazione:
Ho citato questo recentissimo episodio perché mi pare che ben esemplifichi il processo nel quale siamo coinvolti e la direzione nella quale esso si muove. Quando a due scienziati di valore internazionale, invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle, si sottraggono con atto di forza legalizzato il lavoro di una vita e gli strumenti per portarlo avanti, esattamente nel momento in cui questo lavoro stava provocando imbarazzo e intralcio a responsabili di reati configurati da magistratura e commissione parlamentare e che incidono su un’impunità che si vuole mantenere assoluta; quando tale lavoro e le conseguenze giuridico-politico-economiche che ne potrebbero derivare mettono a repentaglio l’arbitrio di poteri economici assicurato da referenti politici… sappiamo per chi non votare.
Cos'è, uno scherzo????
Montanari stesso dice che il primo ad averlo "truffato" è stato Grillo, scippandogli il microscopio famoso.
Questo mi sa che non ha capito nulla.
SE i 5S avessero avuto a cuore le ricerche dei Montanari/Gatti, prima di tutto non li avrebbero presi in giro.
La "signora" che ha sporto denuncia sempre per la faccenda del microscopio, lo sapete vero chi è?
Parsifal79
#31 Parsifal79 2018-03-02 12:25
#21 clausnegheCitazione:
Non mi hanno dato il lavoro, nemmeno il reddito e nemmeno la solidarietà.
Sei tu che non hai voluto:

"il divario fra il reddito medio delle famiglie relativamente povere e la linea di povertà si dimezza . La disuguaglianza si riduce di quasi 2 punti secondo l’ indice di Gini, che passa dallo 0, 300 allo 0, 28 2 . Per questo tipo di indicatore, si tratta di una variazione significativa ."

"i non poveri e le famiglie con un reddito superiore all’80 per cento della linea di povertà relativa non avrebbero alcun beneficio . Le famiglie beneficiarie sono circa 1 milione 960 mila, pari al 7,5 per cento della popolazione. Il reddito disponibile delle famiglie beneficiarie in condizioni peggiori , con un reddito al di sotto del 20 per cento della linea di povertà, viene aumentato di circa 11 10 volte."
istat.it/.../...

hai preferito gli applausi banali di chi è solo capace di raccontare cattiverie e malignità su questa donna coraggiosa:

youtu.be/sZZMkD2FN_8?t=165

infosannio.wordpress.com/.../...

8 ore di interrogatorio, dove è pure svenuta e portata in ospedale.

Ora di tutte le accuse è rimasta solo il "falso in atto pubblico". Ha rubato? No, avrebbe detto una bugia:

"La Raggi è imputata di falso con l’accusa di aver mentito alla delegata comunale all’Anticorruzione a proposito del conflitto d’interessi di Raffaele Marra, capo del Personale del Campidoglio, nella promozione del fratello Renato. Ciò è avvenuto perché la delegata chiese spiegazioni alla sindaca e la sindaca le rispose (se con una bugia o con le informazioni che aveva allora, lo decideranno i giudici). Dopodiché l’Anac girò la sua risposta ai pm perché procedessero per falso. Ora, la domanda è semplice: perché l’Anticorruzione non chiede anche a uomini di altri partiti spiegazioni sui loro conflitti d’interessi? Che so, a Renzi sulle presunte soffiate del Giglio Magico a favore di babbo Tiziano per salvarlo dallo scandalo Consip. O alla Boschi sui presunti interventi occulti per salvare la Banca Etruria vicepresieduta da babbo Pier Luigi. O a B. per i suoi infiniti conflitti d’interessi di leader politico, imprenditore e imputato. Se l’Anac domanda, quelli devono rispondere. E se raccontano balle, l’accusa di falso scatta pure per loro. O l’unico conflitto d’interessi scoperto in Italia dall’Anticorruzione è quello dei fratelli Marra?"
infosannio.wordpress.com/.../...

Questa è l'Italia!
Parsifal79
#32 Parsifal79 2018-03-02 12:58
#30 Tizio.8020Citazione:
La "signora" che ha sporto denuncia sempre per la faccenda del microscopio, lo sapete vero chi è?
la direttrice della onlus SCELTA DA MONTANARI come proprietaria del microscopio, su suggerimento di un suo amico giornalista.
Chiedi a lui se non ci credi.
NRG
#33 NRG 2018-03-02 13:04
Spiderman
#34 Spiderman 2018-03-02 13:07
Citazione:
Questa è l'Italia!
Questo, invece, è il vaticano che fa affari in Italia! www.diarioromano.it/.../
Edmondo
#35 Edmondo 2018-03-02 13:15
Ma voi vi rendete conto? Ancora con Travaglio! E' proprio per questo che di solito evito i commenti.
Non esiste "ragionamento logico".

Un sincero Grazie a chi lo capisce ;)



Da uno dei tanti blog in giro e non da chi ci guadagna che gli articoli vengano letti cito:

Oggi sappiamo che per renderci davvero liberi dobbiamo essere più forti di questi sionisti rothschildiani che ci dominano, opprimono e schiavizzano. Non dobbiamo più commettere l'errore, come in passato, di sottovalutare questi criminali che ci stanno cannibalizzando dal 1861. Dobbiamo essere capaci di distruggerli, altrimenti per noi sarà davvero la fine. Mors tua vita mea (hervé schirrhein, brigas della sila, s. brosal).

La libertà non è per chi non la vuole.
Parsifal79
#36 Parsifal79 2018-03-02 13:51
#35 Edmondo

infatti si sono visti in Emilia Romagna i meravigliosi risultati del tuo "ragionamento logico":


Per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria l'affluenza si è fermata al 39,94%.
www.ilfattoquotidiano.it/.../1229156


Vaccini e asilo, il No grillino in Emilia-Romagna: "Contrari al metodo coercitivo" Il M5s vota contro la legge regionale. La relatrice di minoranza Raffaella Sensoli: "Contrari al metodo coercitivo"
bologna.repubblica.it/.../...

bologna.repubblica.it/.../...
AlexZion
#37 AlexZion 2018-03-02 14:10
È davvero sconcertante vedere come ci hanno manipolato alla grande e messo tutti gli uni contro gli altri, fomentando una sorta di guerra tra poveri al solo fine di poter continuare a dominarci.

In merito all'astensionismo è davvero curioso vedere come i più pensino sia l'unica cosa da fare per essere liberi ( come dice anche l'immagine postata da #35 Edmondo ), non rendendosi conto che ad esempio tra le prime cose che quelli della trilaterale si sono poste come obbiettivo per raggiungere la totale dominazione dei popoli c'era proprio l'astensionismo delle masse, e che tutte le strategie messe da loro in campo, comprese le varie crisi economiche pianificate a tavolino, siano state create esattamente per tale scopo, creare la totale sfiducia al fine di portare tutti all'astensionismo.

In fondo astenersi non è come dire "per me va bene tutto, fate quello che volete del mio paese" !?!, non ha forse più senso andare al voto anche solo per annullare la scheda che sarebbe come dire "tengo alle sorti del mio paese ma nessuno di voi mi rappresenta e quindi non vi do il mio consenso" !?!

In merito invece ai vari dibattiti che ho seguito qui e altrove in questo periodo pre-elettorale devo dire che mi rattrista molto vedere la totale rassegnazione di molti e il sentir dire cose tipo "Lo Stato è il mio nemico", quando nella realtà dei fatti lo stato dovremmo essere noi. Per non parlare poi di tutti quelli, e sono molti, che continuano a negare l'evidenza schierandosi a spada tratta a favore di quei partiti che gli hanno già dimostrato con i fatti ed oltre ogni ragionevole dubbio di non essere ne credibili, ne affidabili, ne democratici, continuando a invertire la rotta su temi fondamentali, pronti sempre a qualsiasi inciucio pur di conquistare o di mantenere quella poltrona tanto ambita da tutti.

Temo proprio che il cambiamento di cui questo disgraziato paese avrebbe urgentemente bisogno non arriverà mai, semplicemente perché il popolo Italiano non ha nemmeno un decimo delle "palle" che un popolo con la nostra storia dovrebbe avere. Inutile continuare a prendersela con qualcun'altro, se davvero vogliamo capire chi sia il colpevole dell'attuale situazione di questo paese, non dobbiamo fare altro che guardarci allo specchio.
Shavo
#38 Shavo 2018-03-02 14:11
Ragazzi non scaldatevi.. chiunque vinca siamo in una botte di ferro. Nel Movimento ci sono gli onesti, nella Lega Borghi e Bagnai, in Casapound l'avvocato Mori, nel Pd.. va beh il PD non vince. Non vedo cosa possa andare storto.

Ah e poi ci sono i compagni.. e Giulietto Chiesa.. e gli amici di Peonia.. Ah ragà! comunque vada un FUTURO RADIOSO ASSICURATO. state tranzolli, non può andar male :-D
Edmondo
#39 Edmondo 2018-03-02 14:11
@Parsifal79
Già, la logica... questa sconosciuta.
Da Tavaglio a Repubblica, il passo è breve ma, continua pure così che ti commenti da solo.
Non ho altro da aggiungere, almeno su quanto posti tu.
Anzi una cosa da postare ce l'ho, ma non per te ;-)

horselover
#40 horselover 2018-03-02 14:31
lo stato non siamo noi, sono loro. il paese non è mio e non votando non dico che per me va bene tutto, ma il contrario. per convincerci a votare fanno di tutto e di più, gli unici inviti all'astensione vengono dal mondo anarchico, altro che trilaterale. votando si rinforza lo strumento della nostra oppressione.
clausneghe
#41 clausneghe 2018-03-02 14:33
Parsifal, non ho capito un cazzo di quello che vuoi dirmi.
"Sei tu che non hai voluto" e poi mi attacchi sotto una pappardella di numeri e percentuali..Boh.
"Hai preferito gli applausi" ecc.ecc.
Di che minchia parli? Io non applaudo nessuno.
All'altro che ci rimane male perchè dico che "Lo Stato è il mio nemico" rispondo di continuare a credere alla favoletta che lo Stato siamo noi.
Almeno finchè non gli metteranno le manette, perchè magari fumava e/o spacciava un po di fumo..
Allora si accorgerà che lo Stato non è lui, ma ben altro.
Cmq, per ribadire: L'unica cosa che interessa a lor signori e che vogliono da me è la mia crocetta.
Ebbene io NON glie la darò. :pint:
AlexZion
#42 AlexZion 2018-03-02 14:48
#41 clausneghe
Citazione:
All'altro che ci rimane male perchè dico che "Lo Stato è il mio nemico" rispondo di continuare a credere alla favoletta che lo Stato siamo noi.
Io non ho mai detto che "lo Stato siamo noi" ma semmai ho detto che "lo stato dovremmo essere noi", non trovi che ci sia una bella differenza !?!, poi è chiaro che non è con l'astensionismo che noi diventeremo lo Stato.

Comunque sarei interessato a capire meglio il punto di vista degli astensionisti, cosa credete succederebbe se domenica un 90% degli aventi diritto al voto si astenesse dal votare !?!, credete che le cose si risolverebbero !?!, e se si in che modo si risolverebbero ?
Parsifal79
#43 Parsifal79 2018-03-02 15:12
#39 EdmondoCitazione:
Da Tavaglio a Repubblica, il passo è breve
non so se il passo sia breve o lungo, e sinceramente non mi interessa saperlo.
L'unica cosa che avresti dovuto spiegare è cosa ci sia di falso/sbagliato negli articoli da me citati, invece di cianciare di soldi e guadagni. Ma dubito che lo farai.
clausneghe
#44 clausneghe 2018-03-02 15:13
Ma tu lo sai che mentre stiamo cincischiando di stupide crocette i grandi della Terra si stanno minacciando (e con loro tutti i popoli) di reciproca distruzione?
Hai sentito delle armi formidabili che ha tirato fuori Putin?
Sai cosa glie ne frega a questi del voto Italiano?
E credi di fermare queste cose con il voto democratico che governa lo Stato che siamo noi...
Sì,lo stato di confusione, magari.
Io non mi illudo di cambiare, io spero nella catarsi generale tipo crepi Sansone e tutto questo mondo di menta assieme.
Contento? :pint:
Sertes
#45 Sertes 2018-03-02 15:14
No, vabbé, Montanari e Gatti invisi a tutti ma sostenuti dal M5S.

Non ha senso insistere, quando circolano impunemente scritti come questo non ha senso insistere nel fare informazione. Godetevi tutto quanto, ve lo siete meritato.
gelu
#46 gelu 2018-03-02 15:15
Un articolo significativo ma con qualche errore.
I 5s non hanno MAI aiutato MontanariGatti, anzi fin dall'injzio hanno messo loro i bastoni fra le ruote, i grillin di firenze! E facevano incontri usando immagini prodotte dal laboratorio nanodiagnostic!
Sui vaccini si sono tolti la maschera, prendendo come consulente dall' america tal Silvestri. Avrebbero potuto portare sulle spalle montanari e parlare delle sue ricerche. Non l'hanno fatto facendo capire che non potevano parlarne. Noi abbiamo mandato più di 80 mail ai parlamentari rimaste senza risposta. Mai più 5s! Quindi servi delle case farmaceutiche, dei militari e nato responsabili del poligono sardo......
Parsifal79
#47 Parsifal79 2018-03-02 15:17
#41 clausneghe

Qualche tempo fa raccontasti già che non hai lavoro e ti stanno finendo i soldi.
Io ti risposi che bene o male avresti diritto al "reddito di cittadinanza" se nessuno ti offre un lavoro.
La tua risposta fu: preferisco morire.

Spero che tu cambi idea. ;-)
Edmondo
#48 Edmondo 2018-03-02 15:21
@Parsifal79
cit: "non so se il passo sia breve o lungo, e sinceramente non mi interessa saperlo."

E' proprio per questo che non mi interessa discutere con te.
Ma ti ripeto, continua pure.
elettronova
#49 elettronova 2018-03-02 15:26
citazione
#42 AlexZion
Comunque sarei interessato a capire meglio il punto di vista degli astensionisti, cosa credete succederebbe se domenica un 90% degli aventi diritto al voto si astenesse dal votare !?!, credete che le cose si risolverebbero !?!, e se si in che modo si risolverebbero ?

.. ciao Alex, vedi l'amico NRG ha postato un video molto carino che secondo me può aiutarti a trovare qualche spunto alla tua domanda .. e perfino illuminante sotto certi aspetti.. l'hai già visto? no? consiglio di vederlo perché quest'oggi è già stato rimosso almeno una volta..
gelu
#50 gelu 2018-03-02 15:32
Boh, io Chiesa lo stimo sia per le cose che fa sia per quelle che dice...........quale altro personaggio pubblico dice che siamo colonia americana e viviamo
da lobotomizzati? Lo dice forse berlusconi?
Tizio.8020
#51 Tizio.8020 2018-03-02 15:38
Citazione:
#32 Parsifal79
#30 Tizio.8020

la direttrice della onlus SCELTA DA MONTANARI come proprietaria del microscopio, su suggerimento di un suo amico giornalista.
Chiedi a lui se non ci credi.
Facciamo come dici tu, chiediamolo direttamente a Montanari:


stefanomontanari.net/.../...

Pagina 19:


"
.
Finita l‟esibizione, scattò la trappola che mi cucinò a dovere.

Beppe ed io, pilotati da Damiano, tornammo a Modena verso una trattoria a due passi dal
laboratorio, seguiti da un‟altra auto su cui viaggiavano un tale Matteo Incerti e una tale Marina Bortolani.

Incerti lo conoscevo: era un giornalista reggiano di piccolissimo cabotaggio che, quando ce la
faceva, vendeva qualche articolo ai quotidiani locali e aveva accesso a Radio Bruno, una stazione
radiofonica con sede non lontano da Reggio. Mesi prima mi si era appiccicato come un francobollo
vedendomi come fonte possibile d‟informazioni da scrivere e, di tanto in tanto, mi chiedeva di
registrare dei piccoli interventi per la radio.


La Bortolani, invece, mi era restata ignota fino a quella mattina quando me l‟ero trovata
intruppata nel corteo reggiano di Grillo senza, però, che suscitasse in qualche modo la mia
attenzione. "



Ti basta, o ti debbo fare un disegnino?

Ma fattele un paio di risate, continua a leggere il libro.

E' vero quello che c'è scritto?
A me non risulta che Grillo abbia mai contestato nulla!
SE non fosse vero, credo che dal 2012 ad oggi, abbiano ben avuto il tempo di smentire, spiegare, convincere...
SE invece fosse vero.. ne consegue che non solo non sarebbe vero che il Partito Grillo/M5S "supporta" il duo Montanari/Gatti, ma sono i primi che li hanno boicottati.
E di conseguenza, significa che ci stanno pigliando tutti per il culo.



BUFFONI !!!!!!!
Pavillion
#52 Pavillion 2018-03-02 15:39
#38 Shavo 2018-03-02 14:11
Ragazzi non scaldatevi.. chiunque vinca siamo in una botte di ferro. Nel Movimento ci sono gli onesti, nella Lega Borghi e Bagnai, in Casapound l'avvocato Mori, nel Pd.. va beh il PD non vince. Non vedo cosa possa andare storto.
Ah e poi ci sono i compagni.. e Giulietto Chiesa.. e gli amici di Peonia.. Ah ragà! comunque vada un FUTURO RADIOSO ASSICURATO. state tranzolli, non può andar male :-D

:::::::::::::::::::::::::::::::::::
SeS quoto: sic et simpliciter:
Parsifal79
#53 Parsifal79 2018-03-02 15:45
#48 Edmondo

Citazione:
@Parsifal79 cit: "non so se il passo sia breve o lungo, e sinceramente non mi interessa saperlo."
------------------
E' proprio per questo che non mi interessa discutere con te. Ma ti ripeto, continua pure.
hai "dimenticato" di riportare una parte del mio commento:

Citazione:
L'unica cosa che avresti dovuto spiegare è cosa ci sia di falso/sbagliato negli articoli da me citati, invece di cianciare di soldi e guadagni. Ma dubito che lo farai.
se non ti va non farlo, non ti obbliga nessuno. Ma ti ricordo che sei tu ad aver scritto:
Citazione:
Ma voi vi rendete conto? Ancora con Travaglio! E' proprio per questo che di solito evito i commenti. Non esiste "ragionamento logico". Un sincero Grazie a chi lo capisce ;)
Tizio.8020
#54 Tizio.8020 2018-03-02 15:47
Citazione:
#47 Parsifal79
#41 clausneghe

Qualche tempo fa raccontasti già che non hai lavoro e ti stanno finendo i soldi.
Io ti risposi che bene o male avresti diritto al "reddito di cittadinanza" se nessuno ti offre un lavoro.
La tua risposta fu: preferisco morire.
SE le soglie per aver diritto al RdC sono quelle della proposta di Legge...allora non ha diritto a nulla!
Sertes
#55 Sertes 2018-03-02 15:50
Anzi, una cosa la voglio aggiungere.
Un Fulvio Grimaldi bravo coraggioso ed obiettivo che a ridosso delle elezioni tira la volata ai 5 stelle inventandosi che Montanari e Gatti sono invisi a tutti ma sostenuti dal movimento fa schifo tanto quanto un Roberto Benigni, artista di caratura mondiale, che andava in televisione a leggere gli articoli della costituzione più bella del mondo, che si svende e si dichiara a favore della riforma piduista della costituzione e del senato a ridosso del referendum.

Schifo e ribrezzo
AlexZion
#56 AlexZion 2018-03-02 15:50
#49 elettronova
Citazione:
.. ciao Alex, vedi l'amico NRG ha postato un video molto carino che secondo me può aiutarti a trovare qualche spunto alla tua domanda .. e perfino illuminante sotto certi aspetti.. l'hai già visto? no? consiglio di vederlo perché quest'oggi è già stato rimosso almeno una volta..
...ciao Elettronova, il video del quale parli l'ho già visto e a dire il vero non mi ha affatto "illuminato", e comunque non risponde affatto alla mia domanda del cosa succederebbe nel caso un 90% degli aventi diritto non si recasse alle urne, o mi sono perso qualcosa !?!
Poi mi pare proprio che nel video si dia per scontato un voto ai soliti noti e non si prenda nemmeno in considerazione un voto in massa a quei partiti che non sono mai stati in parlamento, ne al governo ne all'opposizione e che mettono la sovranità dell'Italia come punto fondamentale per poter effettuare una serie di politiche necessarie.

Quindi le mie domande sono queste:
- cosa succederebbe se il 90% degli aventi diritto non andrà a votare ?, voglio proprio dire concretamente, come cambierebbe la situazione ?

- cosa invece succederebbe se un partito davvero sovranista, mai stato in parlamento, ottenesse la maggioranza assoluta ?, penso alla Lista del popolo o a Casapound ....., varrebbe lo stesso quanto esposto nel video citato ?, cioè sono anche loro da vedersi come parte dello stesso sistema ?
horselover
#57 horselover 2018-03-02 16:01
con casapound e lista del popolo avremmo uno stato più forte e quindi più oppressivo, con l'astensionismo al 90% invece dovrebbero stare molto attenti a non fare cazzate
robcoppola
#58 robcoppola 2018-03-02 16:03
Elezioni, Verdini: “Voto Berlusconi al Senato e Renzi alla Camera, deve risorgere il Nazareno” :-D
www.ilfattoquotidiano.it/.../4197813
Parsifal79
#59 Parsifal79 2018-03-02 16:03
tizio .8020Citazione:
scattò la trappola
certamente.

Citazione:
SE le soglie per aver diritto al RdC sono quelle della proposta di Legge...allora non ha diritto a nulla!
questa balla, che ha raccontato Borghi (LEGA) sul sito "il populista" (condirettore Salvini), e che tu ripeti da mesi a pappagallo senza verificare, te l'aveva già smontata @Chiodo qualche tempo fa.

www.movimento5stelletoscana.it/.../

purtroppo non sei capace di renderti conto del male che fai con la tua disinformazione.
horselover
#60 horselover 2018-03-02 16:12
f. grimaldi sarà simpatico, ma capisce poco, mi ricordo quando sosteneva che gheddafi stava schiacciando i "ratti"
veritassaphinho
#61 veritassaphinho 2018-03-02 16:17
Tizio

Il duetto Montanari/gatti si portarono a casa il microscopio, ( c' è una sentenza civile, che gli toglie l' usufruire autoreferenziale che si erano dati) e la causa non è' stata fatta da Grillo , mentre lo scopo del microscopio era per la ricerca è aperto a tutti come è adesso . La fortuna ha voluto che Grillo sia stato poco attento, avrebbe dovuto donare all' università il microscopio, così la sentenza sarebbe stata penale al duetto , con l" appropriazione indebita. Il duetto Montanari, non hanno nemmeno chiesto un appello a quella sentenza, perché sapevano bene, che poteva d' autorità passare al penale se perdevano anche il ricorso.

Il duetto Montanari che ha inventato il termine Nanopatologie, ma non esiste nessuna ricerca su questo , ne svolta da loro ( dei quali non ne hanno le competenze oltretutto) e nemmeno in collaborazione con luminari che hanno competenze da affiancarli? Che hanno collaborato con il dipartimento di stato usa, ma non si trova traccia, né in documenti ufficiali , né in quelli desecretat, e neppure in un memo del cazzo? Loro sono specialisti in nanocontaminazioni ( che solo loro trovano) ma tra lotti scaduti, tra nessuna garanzia dimostrabile di condizione ambientale e di laboratorio non sterile, di non contaminazione terza chiaro che vengono visti con sospetto da molti, e considerati ciarlatani. Tra i grillini in buona fede prima ed i reazionari estremisti radicalizzati poi, chiaro che si creano dei nuovi messia del nulla, visto che la contaminazione e per sua natura sempre possibile, pure se entri in un ristorante per quanto avanzato ( se non ha cucine dietetiche e sale separate e non comunicanti) e ti mangi un piatto glutenfree trovi contaminazioni , anche se i prodotti usati sono garantiti , poi se fai il pane o le pizze le contaminazioni sono ancora più alte.
AlexZion
#62 AlexZion 2018-03-02 16:19
Citazione:
#57 horselover
con casapound e lista del popolo avremmo uno stato più forte e quindi più oppressivo, con l'astensionismo al 90% invece dovrebbero stare molto attenti a non fare cazzate
A parte che non vedo perché uno stato più forte debba essere per forza più oppressivo, non credo debba essere necessariamente cosi, non capisco comunque quando dici che nel caso del 90% di astenuti invece "dovrebbero stare molto attenti a non fare cazzate", ma chi e perché dovrebbe stare molto attenti ?, voglio dire chi andrebbe a governare dopo le elezioni ?, se guardiamo al passato agli ultimi 4 presidenti non eletti da nessuno e che hanno finito di distruggere il paese, non mi pare che si siano preoccupati di stare attenti a qualcosa nonostante fossero totalmente illegittimi, quindi sicuro che sarebbe proprio cosi ?
Tizio.8020
#63 Tizio.8020 2018-03-02 16:24
Citazione:
#59 Parsifal79
tizio .8020
A me risulta che la soglia per avere diritto al RdC sia una ISEE non superiore a 6500 €.
Clausneghe è disoccupato, ma convive con la compagna/moglie che ha un lavoro.
Inoltre non vive in toscana.

Qui parlano di "un reddito annuo di 9360 €".


"Balla n° 2 “Mi è stato confermato che si tratta dello stesso parametro previsto per la proposta di legge nazionale”
Falso. La nostra proposta nazionale, diversamente da quanto falsamente asserito da Borghi, non indica l’ISEE come un requisito. Utilizza il solo reddito irpef ponendo 9360 euro annui (soglia di povertà relativa) come obiettivo della misura. L’ISEE è richiesto, nella proposta nazionale, solo a titolo di verifica, ma senza porre dei tetti. Non è un requisito, come invece nella nostra proposta regionale."

Altro punto dove parla di ISEE:

"A titolo di esempio una famiglia di quattro persone (due adulti e due bambini), con una casa di proprietà (o usufrutto gratuito) di 80 mq dove uno solo dei coniugi lavora e porta a casa 18mila euro di reddito da lavoro dipendente, ottiene un’ISEE pari a 6000 c.a.. Se la nostra proposta fosse attiva oggi in Toscana, questa famiglia tipo potrebbe ricevere il nostro reddito di cittadinanza tramite il coniuge che non lavora. Sempre che vada al Centro per l’impiego, chieda di poter lavorare e accetti i termini della nostra misura. Quella famiglia potrà godere di un sostegno, anche finanziario, fino ad elevare alla soglia di dignità (6500 ISEE) la sua condizione."

"all’art. 4: residenti in Toscana da tre anni, inoccupati o disoccupati, con ISEE inferiore a 6500 annui e reddito individuale inferiore a 9360 euro annui, iscritti al Centro per l’Impiego, con cittadinanza italiana o europea o cittadinanza straniera regolata da convenzioni bilaterali di reciprocità con l’Italia per la sicurezza sociale. I dati IRPET ci dicono che circa un quinto degli iscritti al Centro per l’Impiego sono stranieri. Se hanno cittadinanza europea o straniera con un paese col quale abbiamo convenzioni bilaterali di reciprocità (esempio Argentina, Messico, Venezuela, USA) e rispettano gli altri requisiti nessun problema ad erogare loro un reddito di cittadinanza."

Mi sa che tu non ti rendi conto di quel che vai dicendo!
Se hai un reddito annuo di 9360 €, sei morto da un pezzo.
Praticamente per campare dovresti vivere sotto ad un ponte.

A meno che uno non lavori in nero, ed allora può anche non dichiarare nulla.

Nello stesso momento in cui dicono che "L'ISEE è richiesto, solo a titolo di verifica, ma senza porre dei tetti", si stanno dando dei coglioni da soli.
Oppure mi vuoi convincere che uno può avere un Reddito Irpef di 9630 €, ma una ISEE di, chennesò, 20.000 € ????
Det.Conan
#64 Det.Conan 2018-03-02 16:33
www.termometropolitico.it/.../

Secondo gli analisti,un governo di Cdx sarebbe l'opzione più gradita ai mercati.

Stando alle analisi di Bloomberg,la formazione di un governo a guida pentastellata potrebbe provocare oscillazioni importanti sul mercato.

Ok,non andate a votare,ma almeno siamo d'accordo che sarebbe meglio fare il CONTRARIO di quello che vorrebbero i mercati? :roll:
Tizio.8020
#65 Tizio.8020 2018-03-02 16:36
"I 780 euro mensili (9.360€ l’anno) del reddito di cittadinanza, in sostanza, andrebbero versati integralmente ai soli disoccupati; coloro invece, che pur avendo un reddito, si trovassero al di sotto della soglia dei 780 euro avrebbero diritto alla somma necessaria al raggiungimento di tale soglia."


Anche qui mi girano.
Cioè, se uno è senza lavoro, gli darebbero 780 € al mese.
SE lavora, ma prende meno, integrerebbero fino a quella cifra.

Eh no: se danno uguale, io voglio stare a casa!


Ma l'ultima è ancora più bella!

"Il Movimento 5 Stelle darà 1.630 euro alle famiglie in difficoltà, con almeno due figli a carico, dove nessuno dei genitori ha un lavoro. La conferma arriva dal candidato premier dei 5 Stelle, Luigi Di Maio, con un post pubblicato sul suo profilo Facebook."


Fatemi capire: io lavoro, ho sette persone a carico, e quella cifra me la sogno.

Dal momento che nessuno è obbligato ad assumerti (sennò col cazzo che terrei la "Partita IVA"), come pensano di fare in modo che uno non ci campi tutta la vita?

Ti mandano a tre colloqui.

Bene, vuol dire che o mi assumono (e bisogna che mi diano di più di 1630 €!), oppure me li dà lo Stato...

Fantascienza.
Parsifal79
#66 Parsifal79 2018-03-02 16:36
Citazione:
A me risulta
e ti risulta male


www.senato.it/service/PDF/PDFServer/DF/308596.pdf

il r.d.c è la differenza tra l'importo massimo erogabile e il reddito complessivo del nucleo famigliare

questo è il risultato della simulazione fatta dall'ISTAT:

"il divario fra il reddito medio delle famiglie relativamente povere e la linea di povertà si dimezza . La disuguaglianza si riduce di quasi 2 punti secondo l’ indice di Gini, che passa dallo 0, 300 allo 0, 28 2 . Per questo tipo di indicatore, si tratta di una variazione significativa ."
"i non poveri e le famiglie con un reddito superiore all’80 per cento della linea di povertà relativa non avrebbero alcun beneficio . Le famiglie beneficiarie sono circa 1 milione 960 mila, pari al 7,5 per cento della popolazione. Il reddito disponibile delle famiglie beneficiarie in condizioni peggiori , con un reddito al di sotto del 20 per cento della linea di povertà, viene aumentato di circa 11 10 volte."

istat.it/.../...

se ritieni che sia falso, contattali e discutine con loro.
panagio
#67 panagio 2018-03-02 16:40


A mio avviso il problema è che andiamo troppe poche volte a votare.

Se non sbaglio i 5s vorrebbero introdurre i referendum propositivi con una soglia accettabile di firme.
Certamente attraverso la piattaforma "CHIUSA" Rousseu, ma nulla vieta di aprire alla consultazione "popolare" anche con metodi fino ad oggi più tradizionali (se non in talia nei paesi vicini, es Svizzera)
ovvero con tot migliaia di firme per promuovere un testo di legge da far vagliare al parlamento.

Il contrario di quanto il sitema ha fatto ultimamente... con gli scatoloni con centinaia di migliaia di firme convalidate, lasciate sotto le scale in qualche scantinato...

PARTECIPAZIONE ATTIVA alla politica, NON DELEGA PERENNE!

Ecco la vera differenza ! Ed il POTERE sarà NON UTOPICAMENTE in mano al popolo, ma almeno a quella parte di popolazione che si rimbocca le maniche e si dà da fare!

Buon voto a tutti.
Tizio.8020
#68 Tizio.8020 2018-03-02 16:43
#66 Parsifal79



Torniamo sempre lì.
SE questi mi garantiscono queste cifre, firmo subito.
Ma sappiamo tutti e due che sono stronzate.
Se io quei soldi non li guadagno nemmeno da autonomo, pensi forse tu che me li darà lo Stato stando a casa?
Cioè, fino ad ora non mi hanno mai dato nemmeno 1 centesimo, e da domani mi danno 2200 € mensili???

Scusa, ho letto male la tabella.
Mi darebbero 2800 € mensili????
horselover
#69 horselover 2018-03-02 16:44
mi sembra evidente che uno strumento fatto per opprimere se è forte opprime meglio e di più. senza consensi il potere è più debole e quindi per i cittadini è meglio. i governi tecnici avevano l'appoggio dei vostri rappresentanti in parlamento
Parsifal79
#70 Parsifal79 2018-03-02 16:54
#68 Tizio.8020Citazione:
Ma sappiamo tutti e due che sono stronzate.
io credo che tu sei una brava persona, ma sei vittima del tuo ego che non ti permette di abbattere quel demone chiamato orgoglio.

Comunque grazie per la chiacchierata.
Ciao :-)
Edmondo
#71 Edmondo 2018-03-02 16:59
@Parsifal79

Proprio non ti riesce è? Non è che non vuoi?

Ho agito esattamente come hai fatto te PRIMA DI ME: prendere del mio post solo una parte: "ragionamento logico"; quindi "SE" io mi sono dimenticato tu invece cosa hai fatto? è sotto gli occhi di tutti: hai continuato per la tua strada postando articoli (uno del 2013 e uno del 2016) da fonti che per me (e non solo) non lo sono.
Quindi cosa ti dice questo? (chi per primo ha dimenticato cosa?)

Continuo? OK

La parte di quel commento che hai "dimenticato" (per usare le tue parole) era prima di tutto la più importante, e in secondo luogo la deduzione di "ragionamento LOGICO" che ancora vedo non riesci a comprendere ed è per questo che hai preso solo quella parte ovviamente la più "personalizzabile".

Tranquillo te lo riposto, tante volte avessi quacosa da obiettare di intelligente invece di chi "c'ha l'articolo più lungo" anche su questo:


Non dobbiamo più commettere l'errore, come in passato, di sottovalutare questi criminali che ci stanno cannibalizzando dal 1861. Dobbiamo essere capaci di distruggerli, altrimenti per noi sarà davvero la fine.


Ora puoi
1: continuare bellamente a fregartene e riproporre articoli (ristretti al caso X e risalenti agli anni Y) delegando il TUO pensiero a chi scrive per campare e non per informare.

2: rispondere nel merito della mia citazione senza grafici e articoli la prossima volta.
Almeno nei post riferiti a me, te ne sarei grato.
Sempre che sia questo il tuo interesse ovviamente

Grazie forse
clausneghe
#72 clausneghe 2018-03-02 17:04
Parsifal79
A parte il fatto che non ho mai detto "preferisco morire". lungi da me.
Ho provato, spinto dalla pubblicità fasulla implementata dal tizio lazzarone con gli occhiali rossi, quella nullità che siede sulla poltrona più grossa della Lombardia, che faceva distribuire volantini con la promessa di dare un "reddito di inclusione" agli aventi diritto.
Ho seguito la procedura, sorbendomi code e scazzi nei vari Uffici per produrre l'ISEE una montagna di cartacce dove vogliono sapere anche quanti peli ho sul culo.
Ma ho avuto tutti i documenti e li ho consegnati ad un Ente abilitato, presente nella lista a piè del volantino.
Non ho più saputo più nulla, non mi hanno nemmeno risposto o contattato.
Non chiederò più l'elemosina a questi maiali ben pasciuti, spero di vederli in rovina, altro che votarli. Li odio. :-x
Det.Conan
#73 Det.Conan 2018-03-02 17:22
Due commenti dello stesso Grimaldi sul suo blog :

1)Già indichi una posizione preconcetta, tipica del manifesto, quando mi attribuisci una "infatuazione". Sono un giornalista che osserva, cerca di capire, analizza, racconta e non s'infatua. Semmai c'è un'ordalia italiana che comprende tutta la vecchia politica da sinistra a destra che è infatuata contro questa bestia incontrollata che ha messo in discussione la Nato, che si batte contro le banche, che lotta per davvero contro l'ambiente, che, unica, vota contro le missioni militari, che ha fatto convegni in difesa della Siria di Assad. Ho anch'io dubbi e perplessità sul nuovo corso di Di Maio, ma quelli che in questi anni ho frequentato percorrendo le aggressioni subite dal territorio italiani non sono "pochi", ma decine di migliaia. L'umanità più onesta e impegnata che abbia incontrata, anche se ancora povera di cultura e ideologia. Cerca di uscire dal luogo comune e pensa di che pasta sono fatti TUTTI quelli che odiano il M5S. Possiamo sempre pentircene. Ma per adesso è così.

2)Grazie all'astensione votano solo gli sguatteri, i clienti, i padrini, i mandanti e i complici delle forze di regime. Che ne saranno contente e rafforzate. Più noi ci asteniamo, più loro godono.
mabel
#74 mabel 2018-03-02 17:25
I soliti usa-canaglia! Come sempre, dietro ci sono loro..... gli usa-canaglia! I soliti usa-canaglia.
clausneghe
#75 clausneghe 2018-03-02 17:27
,@ Tizio8020
E' abbastanza corretto quello che dici su di me, e lo dico con piacere perchè vuol dire che ti ricordi quel che scrissi..
E meno male che ho la moglie stipendiata (1200-1300 € mensili) altrimenti sarei già morto di stenti, aspettando i politicanti, il Governo, lo Stato, la Chiesa, il Sindacato e anche perchè no, i vicini e i compatrioti di sta minchia.
Non arriviamo mai a fine mese, basta un semplice imprevisto economico per buttarci nella disperazione.
Come reagisco? Lavoricchiando in nero,ovviamente, per amici conoscenti e parenti, lavori di piccolo cabotaggio come giardini pulizie eccetera, non ostante io sia un ex operaio specializzato tornitore, saldatore, montatore e manutentore.
Ma ho il grave difetto di aver superato i sessanta e se vado nei covi interinali a cercar lavoro le signorine troie mi ridono in faccia..vecchio. :-? mi dicono.
E a proposito di questi lavoretti, ultimamente ho posato 60m di pavimento in legno nella casa (da affittare) di un Ing. che guadagnerà minimo trecento euro al giorno.
Ebbene, questo lestofante deve ancora pagarmi. il lavoro è perfetto, ma lui ancora non mi paga e io non ho nemmeno i soldi per le sigarette.
Eccoli i miei compatrioti e più sono ricchi più sono stronzi.
flor das aguas
#76 flor das aguas 2018-03-02 17:28
Il non voto significa non cooperare con un sistema che ci sta schiavizzando, e scusate se e' poco! Poi percarita', aspettate Godot se vi piace, la sindrome del salvatore, buona attesa ;-)
Tizio.8020
#77 Tizio.8020 2018-03-02 17:31
Citazione:
#75 clausneghe
,@ Tizio8020
Con 1200 € in due sei un nababbo!
Noi siamo in otto, e prendo poco di più...
flor das aguas
#78 flor das aguas 2018-03-02 17:32
Mi auguro davvero che vincano i 5 stelle, cosi' quando avrete realizzato che non sara' cambiata una beneamata mazza, allora magari vi toglierete quelle fette di salame dagli occhi e vi renderete conto che la politica e' arte, teatro, fiction, una sceneggiata e che nessuno fara' mai i vostri interessi.
Det.Conan
#79 Det.Conan 2018-03-02 17:41
Io ho una mia personale opinione sul come il m5s sia arrivato ad essere tanto popolare ed abbia resistito a differenza di altri "movimenti" europei agonizzanti tipo Podemos crollato al 12 %.
In realtà i motivi sono tanti e concreti ma voglio aggiungerne uno "fuori dagli schemi".
Premetto di nuovo che è solo la mia opinione.

C'è stato un fraintendimento immenso nel 2013 secondo me.
Il successo elettorale del m5s al 25 % è stato attribuito alla Rete.
Invece io credo che il grosso di quel consenso sia derivato dallo Tsunami Tour.
E' stata la più grande campagna di piazza (e non seguita quasi dai media tradizionali) degli ultimi 20 anni del mondo occidentale.
Quasi due mesi in pieno inverno con comizi in tutte le città italiane.
Quelle piazze stracolme non hanno solo riempito i cuori e le aspettative della gente ma hanno creato un'eggregora di massa potentissima a livello inconscio che ha raggiunto anche persone lontanissime da quel modo di pensare.

Oggi il m5s è tanto alto nei sondaggi anche per questo,il continuo stare in piazza ha autoalimentato questa eggregora positiva.
I militanti m5s non sono controllati da nessuno,non c'è nessuna regia o struttura verticistica che dice loro come comportarsi o che li manda in un posto piuttosto che in un altro tipo come avveniva con i militanti comunisti inquadrati in apparati.
Se ci pensate è una cosa "stranissima".
Gente che senza venire pagata,senza avere un "superiore" (i meet-up sono agonizzanti ed a livello territoriale non controllano nulla,la maggior parte degli attivisti che si impegnano per il m5s non sono manco iscritti al "partito",vi assicuro che è così...) e senza ricevere direttive eppure si mobilita autonomamente e si raduna in piazza o per le varie attività.
Ovvio che poi questi sono una piccolissima parte dei milioni di votanti "passivi" e che votano per svariati motivi il m5s.
Ma il succo è lo stesso.

Non esiste nessun partito di massa nel mondo occidentale i cui militanti non siano inquadrati in qualcosa che potremmo definire "gerarchia".
Poi ovvio che questa "confusione" a volte genera contrasti e scissioni ma il concetto rimane lo stesso.
La struttura del consenso verso il "marchio" e verso la "dirigenza" e verso "lo scopo finale" è compatta. (Scusate ma non trovo dei termini migliori...)

Io credo che solo una eggregora di massa positiva e potentissima può unire tutte queste persone,anche se inconsciamente,verso uno scopo comune...

E LORO SECONDO ME LO SANNO BENISSIMO.
E NE SONO SPAVENTATI.
italofranc
#80 italofranc 2018-03-02 17:42
Buongiorno Fulvio

purtroppo tutto ok per me quello che hai scritto tranne : ''Quando a due scienziati (Gatti e Montanari) di valore internazionale, invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle" ???? . Questa è una grossa balla! Beppe Grillo ha combinato un pasticcio nei riguardi del bravo Montanari. Prima lo ha sostenuto e poi lo ha tradito. Vai vedere le vicende del loro microscopio a partire dalla raccolta fondi.

Italofranc
Tizio.8020
#81 Tizio.8020 2018-03-02 17:42
Sentiamo cosa ne pensa veramente Montanari:

www.nextquotidiano.it/.../
LoneWolf58
#82 LoneWolf58 2018-03-02 17:50
#78 flor das aguasCitazione:
Mi auguro davvero che vincano i 5 stelle, cosi' quando avrete realizzato che non sara' cambiata una beneamata mazza, allora magari vi toglierete quelle fette di salame dagli occhi...
Bene... allora dacci una mano a farli vincere. Così poi ti ringrazieremo di averci aiutato ad aprire gli occhi.
Perché nonostante l'ottimismo di alcuni la vedo veramente dura per il M5S vincere con l'attuale legge elettorale che ci regalerà l'ennesimo governo tecnico con un parlamento che sarà completamento delegittimato.
Peggio di quello degli ultimi 5 anni.
ARULA
#83 ARULA 2018-03-02 17:52
@78 flor das aguas
Sono assolutamente d'accordo con te...
il problema saranno altri 5 anni da incubo che visti i sondaggi effettivi ci aspettano.
Secondo me all'inizio ci sarà un po' di sceneggiata, poi proseguiranno con il programma PD.



Una cosa mi chiedevo... dovrei aspettare i risultati delle votazioni, ma se vinceranno i 5 stelle vuol dire che la propaganda politica di regime, nonostante tutti media a favore del PD, finti avversari ecc... non fa più presa sulla popolazione. Visti anche i risultati con il referendum, la brexit e Trump... pericolosissima questa cosa. Chiunque salirà prenderà dei provvedimenti al riguardo peggiori di quelli che abbiamo già subito ultimamente.
flor das aguas
#84 flor das aguas 2018-03-02 18:13
@Arula
Citazione:
, ma se vinceranno i 5 stelle vuol dire che la propaganda politica di regime, nonostante tutti media a favore del PD, finti avversari ecc... non fa più presa sulla popolazione. Visti anche i risultati con il referendum, la brexit e Trump... pericolosissima questa cosa. Chiunque salirà prenderà dei provvedimenti al riguardo peggiori di quelli che abbiamo già subito ultimamente.
Io credo che la gente sostanzialmente si stia dando una svegliata, il malcontento c'e' eccome, e la vittoria di Trump ne e' la prova, anche se ovviamente e solo parte della sceneggiata, perche' Trump e' fatto della stessa pasta degli altri e da bravo burattino fa esattamente quello che avrebbe fatto la Clinton. Insomma almeno pero' la gente e' andata in un'altra direzione sperando in un reale cambiamento, che poi non lo sia stato e' un'altra storia, ma almeno questo ci fa capire che ne abbiamo le scatole piene e non e' un mistero.
#82 LoneWolf58
Mi spiace, ma va contro la mia "religione" ;-)
notomb
#85 notomb 2018-03-02 18:37
Il parlamento era già illegittimo con tanto di sentenza ma a continuato a legiferare con l'avvallo dei M5 che è rimasto in Parlamento a legittimarli. Perché? A parte le solite scuse dei tifosi ridicole ed ipocrite la realtà è questa:

In Italia l'unico parlamentare che rifiutò il vitalizio fu il missino Enrico Endrich. Eletto una prima volta nelle liste del Movimento Sociale Italiano nel 1953, si dimise nel 1955 per protesta contro l'approvazione della legge che istituiva il vitalizio per i parlamentari, mettendo in opera così l'unico modo possibile per non percepire il vitalizio, cioè rinunciare alla carica elettiva prima del completamento della legislatura. Fu eletto nuovamente alle elezioni politiche del 1972 al Senato "ci rimase dal 1972 al 1976. La legislatura fu completa e dunque il vitalizio, alla fine, se lo guadagnò. E questa volta, senza rinunciare all'assegno e senza dimissioni". Ciononostante pur avendone maturato il diritto al vitalizio rinunciò a riscuoterlo e dopo la sua morte analogo atteggiamento mantenne la moglie rifiutando la reversibilità.
Contro l'irrinunciabilità del vitalizio si è espresso l'ex deputato Gerry Scotti, che ha pubblicamente annunciato la difficoltà in cui versa, nel sormontare gli ostacoli alla rinuncia al proprio vitalizio, quando verrà a maturazione al 65esimo anno di vita: si è dovuto rivolgere al Presidente del consiglio Matteo Renzi, che ha pubblicamente[110] promesso il suo impegno per rendere rinunciabile il vitalizio.
Fang
#86 Fang 2018-03-02 18:45
Invito a leggere questo articolo di Marcello Foa. Credo che colga molto bene il panorama futuro. Piaccia o meno sarà la Lega di Salvini il maggior partito dei sovranisti e i traditori del mio voto del 2013 quello dei globalisti.
blog.ilgiornale.it/.../#
Aggiungo che sarà interessante vedere quanto riusciranno ad ottenere i vari movimenti e piccoli partiti sovranisti. Anche se non raggiungeranno la indecente soglia del 3% e costituiscono una dispersione dei voti (lo dico con dispiacere perchè ve ne sono di interessanti, come quello di Galloni ed anche quello di Chiesa per la sua volontà di uscita dalla NATO) rappresentano comunque una inesorabile tendenza transnazionale a riappropriarsi della propria identità di popoli.
Se non finiremo prima arrosto per un conflitto nucleare, chiaro.
Che Dio ci protegga.
Parsifal79
#87 Parsifal79 2018-03-02 19:32
#85 notomb

Citazione:
Perché?
A parte le solite scuse dei tifosi ridicole ed ipocrite la realtà è questa
certo, come no.

www.fanpage.it/.../
Edmondo
#88 Edmondo 2018-03-02 19:48
traterraecielo.live/.../...

cit:
Un elettore può andare al seggio, farsi registrare e poi rifiutare la scheda (senza prenderla in mano), chiedendo di mettere a verbale le motivazioni del suo rifiuto. Nel caso in cui decida di prendere la scheda in mano e poi restituirla, verrà considerata nulla. Se si rifiuta di prenderla il suo voto non verrà conteggiato ma le proteste verranno verbalizzate dal presidente di seggio (anche se non è obbligato a farlo). L’elettore che decide di rifiutare la scheda può anche scrivere a casa le motivazioni e consegnarle al presidente in modo che le alleghi al verbale, facendo così risparmiare tempo durante le operazioni di voto e non creare alcun intralcio.

Ma tutto questo non lo vedrete apposto in alcuna bacheca comunale e neppure domenica nei seggi; lì vedrete solo COME votare; per la protesta non è ammessa pubblicità.
miles
#89 miles 2018-03-02 19:58
Citazione:
E a proposito di questi lavoretti, ultimamente ho posato 60m di pavimento in legno nella casa (da affittare) di un Ing. che guadagnerà minimo trecento euro al giorno. Ebbene, questo lestofante deve ancora pagarmi. il lavoro è perfetto, ma lui ancora non mi paga e io non ho nemmeno i soldi per le sigarette. Eccoli i miei compatrioti e più sono ricchi più sono stronzi.
Fai una cosa: prendilo da una parte e digli che se non ti paga lo vai a denunciare che ti ha fatto fare un lavoro al nero.
Casomai se continua a fare il furbo con una scusa vai li' e con un lesto taglia tutto il parquet.
Il problema qui è che con le chiacchiere hanno lobotomizzato le ultime tre o quattro generazioni.
Tutti rassegnati all'inevitabile, un mondo di precari che per quattro soldi vanno a lavorare anche il sabato e la domenica.
flor das aguas
#90 flor das aguas 2018-03-02 20:15
#89 miles
Citazione:
Casomai se continua a fare il furbo con una scusa vai li' e con un lesto taglia tutto il parquet.
:hammer: :hammer: :hammer:
Parsifal79
#91 Parsifal79 2018-03-02 20:25
Clausneghe

hai un pm
Tizio.8020
#92 Tizio.8020 2018-03-02 20:28
Citazione:
#89 miles


Fai una cosa: prendilo da una parte e digli che se non ti paga lo vai a denunciare che ti ha fatto fare un lavoro al nero.
Casomai se continua a fare il furbo con una scusa vai li' e con un lesto taglia tutto il parquet.
Il problema qui è che con le chiacchiere hanno lobotomizzato le ultime tre o quattro generazioni.
Tutti rassegnati all'inevitabile, un mondo di precari che per quattro soldi vanno a lavorare anche il sabato e la domenica.
Facile parlare.
Guarda cosa succede a chi ci prova:



FirenzeCronaca
CRONACA
Idraulico stalker per la fattura. Minacce dopo la mancata riscossione
L'artigiano reclama 635 euro. Una coppia lo denuncia

www.lanazione.it/.../st...ulico-1.3682532


E non li ha toccati!
Questo ha perso le staffe (sbagliando, ci mancherebbe), e l'hanno arrestato!

www.casateonline.it/.../
NRG
#93 NRG 2018-03-02 21:04
Ste_79
#94 Ste_79 2018-03-02 21:08
Citazione:
#42 AlexZion 2018-03-02 14:48
Comunque sarei interessato a capire meglio il punto di vista degli astensionisti, cosa credete succederebbe se domenica un 90% degli aventi diritto al voto si astenesse dal votare !?!, credete che le cose si risolverebbero !?!, e se si in che modo si risolverebbero ?
Detta così non succederebbe un bel niente credo. certo susciterebbe scalpore più di una vittoria dei 5 stelle...

Se, finalmente, quel 90% prendesse consapevolezza di essere un unica entità, un unica classe sociale che ha come nemico chi abita ai piani superiori, forse, e dico forse, quelli ai piani alti, inizierebbero ad avere paura veramente perchè nel 90 % ci sarebbero anche reparti militari armati.... non so se mi spiego.
siamo vicini a questo scenario? direi di no.

La questione del voto è abbastanza palese e per usare una metafora è come costruire una casa dal tetto.
L'abbiamo visto di recente con la questione dei vaccini. Una società forte e matura mai avrebbe permesso che venisse applicata una tale bestialità e invece non solo è stata accettata, ma addirittura vengono ridicolizzati, emarginati e offesi coloro che cercano di opporvisi.
Quindi sono gli altri come noi i nostri carcerieri. E questa drammatica spaccatura non si sana con un voto.

Quindi andare a votare o astenersi non cambia esattamente nulla, perchè restiamo sempre una comunità di idioti.
Ci sono troppe situazioni senza via d'uscita.
L'Italia è stata svenduta a proprietari esteri ed è diventata una regione stile terzo mondo da depredare, con la collusione dei signorotti di turno. Per progredire bisognerebbe tornare indietro ad un sistema economico di sussistenza, di stile mussoliniano che cacci ogni investitore estero e torni a produrre ricchezza interna con tutti i sacrifici del caso....
Quindi basta Iphone e smasung, basta wi fi e tv lcd all'ultmo grido e via di zappa e vanga... uno scenario che sicuramente avrebbe molti sostenitori.
Invece i nostri politici, pentastellati compresi, ci vendono l'idea che sia tutto semplice, senza fatica, metti la crocetta e come per magia avrai 2800 euro al mese, non pagherai le tasse , ridiscuteremo i trattati europei e junker ovviamente sarà d'accordo.
Non esiste lo spread, le agenzie di rating, non esistono le multinazionali, i fondi come black rock, non esistono le basi militari nemiche in suolo patrio, non esiste la commissione europea, non esiste l 'industria 4.0 e l'avvento dell'intelligenza artificiale, le borse valori non esistono... tutto semplice.

Io capisco chi vuole andare a votare, ragiona in termini di speranza che succeda qualcosa di buono e che il tutto prenda una direzione migliore. io questo lo sto aspettando da almeno 20 anni.
mi auguro che sia la volta buona e che mi sbagli sui 5 stelle e su tutta la linea...
in bocca al lupo a tutti.
horselover
#95 horselover 2018-03-02 21:21
mentre gli attivisti si danno da fare per conquistare gli ultimi voti già si prepara il mercato dei parlamentari pronti a passare da un partito a un altro perchè per tutti indistintamente la priorità e che ci deve comunque essere un governo
Ste_79
#96 Ste_79 2018-03-02 21:30
Citazione:
#61 veritassaphinho 2018-03-02 16:17
Il duetto Montanari che ha inventato il termine Nanopatologie, ma non esiste nessuna ricerca su questo , ne svolta da loro ( dei quali non ne hanno le competenze oltretutto) e nemmeno in collaborazione con luminari che hanno competenze da affiancarli?
se vuoi ti aiuto io...

Gatti, A. M., Montanari, S., Monari, E., Ga mbarelli, A., Capitani, F., and Parisini, B., Detection of micro- and nano-sized biocompatib le particles in the blood. J Mater Sci Mater Med 2004, 15, 469-472. AM. Gatti, Montanari, Monari, Gambarelli, Capitani, Parisini Detection of micro and nanosized biocompatible particles in blood. J. of Mat. Sci. Mat in Med. 15 (4): 469-472, April 2004
[21] AM Gatti Risk assessment of micro and nanoa prticles and the human health, Chapter of Handbook of Nanostructured biomaterials and th eir applications ed American Scientific Publisher USA 2005, cap. 12, 347-369.
[22] Gatti, AM, Sympos ium Keynote Presentation “ Risk Assessment of Nano-Particles and Nano-Technologies for Human Health. 7 th World Biomaterials Congress- Sindney (Australia) 2004 (pag. 748-749).
[23] M. Lucarelli, A.M. Gatti, G. Savarino, P. Qu attroni, L. Martinelli, E. Monari, D. Boraschi “Innate defence function of macrophages can be biased by nano-sized ceramic and metallic particles” Cytokin Network, Vol 15 N o. 4 Decembre 2004, pag 339-346
[24] A. Gatti, S. Montanari, A. Gambarelli, F. Capitani, R. Salvatori “ In-vivo short- and long- term evaluation of the interaction material-bl ood” Journal of Material s Science Materials in Medicine, 8:25, 2005
clausneghe
#97 clausneghe 2018-03-02 21:47
Citazione:
Fai una cosa: prendilo da una parte e digli che se non ti paga lo vai a denunciare che ti ha fatto fare un lavoro al nero. Casomai se continua a fare il furbo con una scusa vai li' e con un lesto taglia tutto il parquet. Il problema qui è che con le chiacchiere hanno lobotomizzato le ultime tre o quattro generazioni. Tutti rassegnati all'inevitabile, un mondo di precari che per quattro soldi vanno a lavorare anche il sabato e la domenica.
Ciao Miles
Non è facile tagliare il parquet anche perchè nella casa già ci abitano gli inquilini.
Piuttosto lo aspetto tra il chiaro e lo scuro e gli gonfio la faccia di botte, o meglio ancora glie la spacco a mazzate :-x
CMq ho imparato una cosa: Più sei debole e più trovi sciacalli pronti ad azzannarti.
Ma con me non c'è mai riuscito nessuno e tanto meno ci riuscirà questo squallido Ing (che lavora per la Nestlè).
E se mi prendono tanto meglio. una volta in galera mi dovranno mantenere e la soddisfazione di avergliela fatta pagare sarà gratificante.
Di andare a denunciarlo non ci penso nemmeno, perchè già so che a lui darebbero ragione e a me darebbero la multa o peggio.
Lo Stato non mi serve e i suoi sbirri ancora meno.
agricola
#98 agricola 2018-03-02 21:54
5 stelle( alde , pino silvestri mortal, fuori dall' euro , ma non troppo,la nato non si tocca ) se l'alternativa è questa non vi voto più. Ora voto PVU
maryam
#99 maryam 2018-03-02 22:08
Dopo Fulvio Dezzani
Perché i poteri forti vogliono M5S al governo
federicodezzani.altervista.org/.../
ByB
#100 ByB 2018-03-02 22:16
che sia destra o sinistra...
youtu.be/fUBURFgk3b0
Det.Conan
#101 Det.Conan 2018-03-02 22:38
Dezzani ha sempre odiato i 5s.
Che tra l'altro,i suoi articoli in generale,spacciati per originali,non sono altro che copia e incolla.
Per capire l'affidabilità del personaggio,Dezzani aveva fatto una accurata analisi sui flussi elettorali dopo il primo turno per dimostrare che secondo lui la Le Pen avrebbe vinto il ballottaggio contro Macron :perculante: :perculante: :perculante:

Dezzani dovrebbe spiegarci alcune cose sui "poteri forti che vogliono il m5s" tipo :

1)Perché hanno disegnato una legge elettorale con le coalizioni ed i collegi uninominali che è la peggior legge possibile per i 5s.
Se volevano farli vincere bastava mettere un doppio turno come prevedeva l'Italicum.

2)Perché TUTTI I MEDIA MAINSTREAM sono contro di loro e non solo quelli italiani ma pure quelli esteri.

3)Farci capire se l'abolire le sanzioni alla Russia,ritirarsi dall'Afghanistan,non intervenire in nessuna "missione di pace",rinegoziare i trattati europei,implementare strumenti di democrazia diretta come i referendum abrogativi senza quorum,estendere la partecipazione popolare alla vita politica e spingere per le energie rinnovabili tagliando i legami con le industrie energetiche tradizionali ecc. rientri nei piani dei suddetti "poteri forti".

Altrimenti è solo un buffone.
Amen.

Ps : mi sto ancora rotolando dal ridere a leggere l'articolo di Dezzani,il Corriere della Sera che sponsorizza i 5s ahahahah scusate ma qualcuno lo legge per davvero il Corriere della Sera qui?
:perculante: :perculante: :perculante:
yarebon
#102 yarebon 2018-03-02 23:09
Ci sono diverse fonti serie (come per tutti i partiti) che possono svelare le magagne ed i punti deboli dei vari partiti (compreso naturalmente i 5 stelle) e questo si fa molto bene anche qui su luogocomune, Dezzani non è uno di questi, ne parlammo in passato tempo fa, mostrando diverse falsità dette contro di loro. Fa parte di quello schieramento "dell'informazione alternativa" (più orientata a destra), che ha potuto prosperare dopo la crisi della moneta unica, che consapevolmente e molto spesso inconsapevolmente cerca di favorire poteri che dopo il ripasso globalista degli ultimi 20 anni, sono in forte decadenza, ma che in Italia hanno ancora una struttura solida e forte e che tra l'altro sono stati dietro l'ascesa di mister Berlusca. Non è che la realtà è bianca e nera ed esiste un solo potere.
La sconfitta dei Clinton in America sta portando ad una situazione inimmaginabile in Italia fino a pochi anni fa, tra cui la resurrezione di Berlusca almeno attualmente dal punto di vista mediatico e l'appoggio dei globalisti verso il berlusca che oramai (vista l'incognita 5 stelle ed i vari sovranisti) viene visto persino da loro come un personaggio affidabile, che non potrà mai governare direttamente, ma che potrà garantire le larghe allenze e l'inciucio, da cui la candidatura di un personaggio come Tajani, Salvini è solo uno specchietto per le allodole che paradossalmente potrebbe farli vincere (quindi è molto importante per loro).
Sentite le interviste dei principali partiti, tutti dicono che "fra un anno ci ricandideremo per le prossime elezioni", cosa sono profeti? o tutti ha parlare di grandi alleanze salvo smentire il giorno dopo. La legge elettorale è stata fatta apposta per non far uscire un vincitore, per questo la vedo dura che possa uscire un solo vincitore, dovrebbe essere un plebiscito o una percentuale molto alta che superficialmente nessun schieramento sembra tenere. Loro si aspettano il grande inciucio è la loro unica possibilità di sopravvivenza e da Monti in poi alla fine abbiamo avuto in Italia un governo di inciucio, solo che guarda caso una volta sotto elezioni tutti dimenticano nuovamente, quindi francamente certi discorsi non li capisco, mancano appunto di pragmatismo, cosa che invece non manca a Grimaldi, poi se si vuole discutere di cose abbastanza OT si faccia pure.
Det.Conan
#103 Det.Conan 2018-03-02 23:32
"L'Italia non vale piu niente a livello internazionale. Le decisioni vengono prese da Stati Uniti e un altro paese, e gli altri si accodano, come per esempio in Iraq gli americani quando fecero la guerra a Saddam".

Frasi di Berlusconi pronunciate poco fa a Porta a Porta.
Con l'età sta iniziando a dire quello che pensa veramente...
Ma chi è l'altro paese? :-?
Tizio.8020
#104 Tizio.8020 2018-03-02 23:35
Citazione:
#103 Det.Conan


Ma chi è l'altro paese?
Città del Vaticano.
Israele.
San Crispino Calabro.

Scegli.....
horselover
#105 horselover 2018-03-03 08:10
per quanto sia assurda non è la legge elettorale che penalizza i 5stelle, ma il fatto che loro non vogliono fare alleanze con nessuno, così andrà a finire che gli porteranno via qualche deputato per raggiungere una maggioranza qualunque
Sertes
#106 Sertes 2018-03-03 08:16
Citazione Det.Conan:
1)Perché hanno disegnato una legge elettorale con le coalizioni ed i collegi uninominali che è la peggior legge possibile per i 5s.
Se volevano farli vincere bastava mettere un doppio turno come prevedeva l'Italicum.

Perchè volevano che più gente possibile andasse a votare.
Citazione:
2)Perché TUTTI I MEDIA MAINSTREAM sono contro di loro e non solo quelli italiani ma pure quelli esteri.
Si chiama "gioco delle parti"
Citazione:
3)Farci capire se l'abolire le sanzioni alla Russia,ritirarsi dall'Afghanistan,non intervenire in nessuna "missione di pace",rinegoziare i trattati europei,implementare strumenti di democrazia diretta come i referendum abrogativi senza quorum,estendere la partecipazione popolare alla vita politica e spingere per le energie rinnovabili tagliando i legami con le industrie energetiche tradizionali ecc. rientri nei piani dei suddetti "poteri forti".
Far capire una cosa a chi ha scelto di non capirla è difficilissimo, comunque proviamo:
- l'abolire le sanzioni alla Russia: Di Maio ha detto che le sanzioni alla Russia sono giuste, vorrebbe solo farle diveramente perchè fatte così danneggiano anche l'Itaila
- ritirarsi dall'Afghanistan: non è neanche nel programma, è una delle tante promesse che si sono rimangiati
- non intervenire in nessuna "missione di pace": questa è proprio un invenzione di Det.Conan in persona, in quanto nel programma 5 stelle settore Difesa c'è espressamente scritto: " Per questo, si opporrà ad ogni intervento armato ovunque si vogliano ripercorrere gli errori del passato, fatta eccezione per le truppe di mera interposizione pacifica."
- rinegoziare i trattati europei: sì, come uscire dall'euro, l'abbiamo visto
- implementare strumenti di democrazia diretta come i referendum abrogativi senza quorum: cioè cambiare la costituzione mentre si dice di difenderla
- estendere la partecipazione popolare alla vita politica: come ad esempio alle comunarie di Genova, o alle votazioni per il gruppo Europeo, entrambe dimostrabilmente manipolate
- spingere per le energie rinnovabili tagliando i legami con le industrie energetiche tradizionali: ricordiamo ad esempio come sono stati in grado di bloccare il taglio degli ulivi in puglia dove passerà l'oleodotto

Bella lista, complimenti.
Parsifal79
#107 Parsifal79 2018-03-03 09:28
6 FEBBRAIO 201812:50

M5s, Di Maio: "Nostro contingente via da Afghanistan"
tgcom24.mediaset.it/.../...


Citazione:
come sono stati in grado di bloccare il taglio degli ulivi in puglia dove passerà l'oleodotto
hai ragione Sertes, mandiamo a casa questo governo 5stelle!!!

Sei veramente un grande! :pint:
Sertes
#108 Sertes 2018-03-03 09:34

Ecco il nuovo logo: Vaticano, UE, Nato, Big Pharma.
L'ultima stellina che ancora rimane è Tiziana Beghin, che ancora si ostina a difendere la sovranità dalla cessione alle multinazionali attraverso TTIP e CETA. Chissà quanto la faranno durare ancora, prima di compromettersi anche su quel fronte lì.
Parsifal79
#109 Parsifal79 2018-03-03 09:43
Citazione:
Ecco il nuovo logo: Vaticano, UE, Nato, Big Pharma.L'ultima stellina che ancora rimane è Tiziana Beghin, che ancora si ostina a difendere la sovranità dalla cessione alle multinazionali attraverso TTIP e CETA. Chissà quanto la faranno durare ancora, prima di compromettersi anche su quel fronte lì.



www.movimento5stelle.it/.../Esteri.pdf
Andoram
#110 Andoram 2018-03-03 10:03
I 5* stanno dicendo a tutte le varie elite globali che non faranno la pipì fuori dal vaso.

Altrimenti è facile pensare che con i 5* al governo ( ovviamente tutto da vedere ) potrebbe esserci una nuova stagione di tensione e di stragismo da parte dei soliti noti/ignoti.
Robin 1610
#111 Robin 1610 2018-03-03 10:12
youtu.be/ojctgB2YRy0
Beh Parsifal quando ha ragione ha ragione
robcoppola
#112 robcoppola 2018-03-03 10:13
Leggo troppo astio verso il M5S, ormai accusato di tutto, a cominciare dal tradimento in qualche battaglia.
Portate benefici con le vostre continue accuse?
Pensate di aprire gli occhi a chi secondo voi è cieco?
Siete davvero sicuri di essere voi quelli che vedono meglio la realtà che ci circonda?
Tutta questa certezza, secondo me, in un mondo disseminato di specchi (illusioni, apparenze, trucchi....) non mi sembra un approccio maturo.
L'unico modo per dissolvere i dubbi è avere il coraggio di provare l'esperienza.
Le simulazioni mentali non sono altro che altri specchi.
Parsifal79
#113 Parsifal79 2018-03-03 10:24
Citazione:
#110 Andoram:

I 5* stanno dicendo a tutte le varie elite globali che non faranno la pipì fuori dal vaso.
qualcosa mi pare l'abbiano detta

"alcune posizioni confermate da Di Maio, come il rifiuto di investire il 2% del Pil nella difesa, o il ritiro delle truppe italiane dall’Afghanistan, sarebbero molto difficile da digerire per Washington. Sul 2% il presidente ha impostato il suo rapporto con gli alleati, e anche se Gentiloni gli ha chiesto di considerare il contributo generale dell’Italia, ad esempio con le missioni di pace, è difficile che accetti un no senza problemi. Quanto all’Afghanistan, l’amministrazione ha appena deciso di mandare più soldati, chiedendo a tutti gli alleati di restare. Roma ha preso un impegno di lungo termine, col centrodestra e il centrosinistra, e rinnegarlo sarebbe un grave affronto. «M5S - spiega Kupchan - rappresenta un partito allineato con il sentimento populista, potenzialmente pericoloso per il processo di integrazione europea, e dannoso per la solidarietà transatlantica. Se rigettasse il 2%, o si ritirasse dall’Afghanistan, Trump reagirebbe di certo in maniera negativa». Sarebbe un errore aspettarsi aperture di credito populiste: «Ci può essere qualche individuo nel governo che simpatizza con alcuni aspetti di M5S, come c’è stata simpatia per la Polonia, che ha virato in una direzione populista e illiberale. Ma c’è un ampio consenso bipartisan sul fatto che un esecutivo grillino sarebbe uno sviluppo preoccupante». Anche in rapporto alla Russia: «Se l’Italia cercasse di smantellare le sanzioni, sarebbe una seria sfida all’unità transatlantica. Pure Trump, che era entrato in carica chiedendo una nuova relazione con Mosca, ha mantenuto una linea ferma sull’Ucraina». "
www.lastampa.it/.../pagina.html

Andoram
#114 Andoram 2018-03-03 10:40
#113 @ Parsifal79

I 5* cercano di non scontentare nessuno, alternando torto e ragione tra le parti in disputa.

Come si suol dire: Dare un colpo al cerchio e uno alla botte.

Concordo con te sul fatto che un governo 5* darà "molto fastido " a più soggetti.
Shavo
#115 Shavo 2018-03-03 10:45
Citazione:
Leggo troppo astio verso il M5S
io leggo troppa propaganda pentastellata.
Edmondo
#116 Edmondo 2018-03-03 10:45
Vi ri-invito a vedere questo video (proposto già in commenti liberi del 28).
LoneWolf58
#117 LoneWolf58 2018-03-03 11:18
#115 ShavoCitazione:
io leggo troppa propaganda pentastellata.
Appena sufficiente a controbattere le "critiche"...
PrinceLupin
#118 PrinceLupin 2018-03-03 11:24
Buongiorno a tutti. Trovandoci a ridosso di queste benedette elezioni, e scrivendo in un sito ove gli appartenenti al movimento 5 stelle, non mancano, essendo io indeciso, vorrei porre semplici, e piuttosto chiare, domande. Questo perchè, anche cercando abbastanza approfonditamente, non sono riuscito a derimere le quaestio che interessano me, ed ipotizzo, i molti nella mia situazione. I DiMaisti (coloro cioè che propongono un governo reale), in finale, vogliono restare ancorati all'euro, o no ? Vogliono uscire dalla Nato, o no ? Specificatamente per questo sito, azzereranno la decisione della lorenzin, sui vax, o no ? Premesso che Berlusca vuole fare la flatax, ed abbia molto sommariamente spiegato come trovare le risorse, e che effetti avrebbe sull'economia italiana; i DMisti, in quale modo sosterrebbero il reddito di cittadinanza ? Si abolirà la Tav, oppure no ? Il problema immigrazione, qual' è la posizione, pro, o contro (nel senso, continuiamo così, o cosa, per intenderci) ? Scusate, ma valutando i 5S, come eventuale destinatario del mio voto, non sono riuscito a risolvere questi semplici quesiti; e si che ci ho provato. Intendo, ho trovato tutto ed il contrario di tutto. Non tacciatemi di superficialità, d'altronde non sono un militante, sono un umile voto utile, niente di più.
Parsifal79
#119 Parsifal79 2018-03-03 11:39
#118 PrinceLupin

Citazione:
vogliono restare ancorati all'euro, o no ?
se avranno i numeri per ripetere la procedura del 1989, proporranno un referendum CONSULTIVO (non vincolante) nel caso l' U.E. non accettasse di rivedere i trattati europei.

Citazione:
Vogliono uscire dalla Nato, o no ?
non hanno mai detto che ci faranno uscire dalla NATO.

Citazione:
azzereranno la decisione della lorenzin, sui vax, o no ?
sono per il ritorno agli obblighi/sanzioni pre lorenzin

Citazione:
in quale modo sosterrebbero il reddito di cittadinanza ?
ilsole24ore.com/.../...

Citazione:
Si abolirà la Tav, oppure no ?
penso di si
affaritaliani.it/.../...

Citazione:
Il problema immigrazione, qual' è la posizione, pro, o contro (nel senso, continuiamo così, o cosa, per intenderci) ?
www.movimento5stelle.it/.../Immigrazione.p
LoneWolf58
#120 LoneWolf58 2018-03-03 11:44
#118 PrinceLupin
Sinteticamente al momento attuale:
1) uscire dalla NATO... no;
2) uscire dall'Euro... no;
3) per la Lorenzin abbiamo aperto un dibattito non da poco... comunque il M5S è per l'abrogazione e sostituzione con il DDL2842;
4) per le coperture come in tutti i casi si va a fiducia...
5) per l'immigrazione... è un po' più complesso da sintetizzare. Di certo sono contro l'attuale gestione del problema.
Ma pure tu ridurti all'ultimo giorno... ;-)
DisadAzione
#121 DisadAzione 2018-03-03 11:49
@#118 PrinceLupin
se può esserti utile
www.movimento5stelle.it/programma/#

#120 LoneWolf58
Citazione:
4) per le coperture come in tutti i casi si va a fiducia...
"La legge sul reddito di cittadinanza ha tutte le coperture in regola: è stata infatti vidimata
(“bollinata”) dalla Ragioneria dello Stato. Le coperture, quasi 16 miliardi di Euro, sono state
avvalorate anche dall’ultimo rapporto ISTAT. E sono coperture che non fanno male ai cittadini: i
soldi non vengono da sanità, scuola o nuove tasse. Abbiamo preferito cercare risorse da gioco
d’azzardo, banche, compagnie petrolifere, grandi ricchezze e tagliare dai finanziamenti per i
giornali o le spese della politica."
Fonte: ISTAT Modello di microsimulazione sulle famiglie link: www.istat.it/.../Rapporto-annuale-2014.pdf (pag 228)
LoneWolf58
#122 LoneWolf58 2018-03-03 12:02
#121 DisadAzione
La vedo un pochino più complessa la faccenda.
Non credo che tale simulazione possa valere se integrata con il complesso di manovre "economiche" che il programma di governo del M5S prevede.
Per questo sono convinto che sia una priorità ma aspetterei per averne la certezza...
DisadAzione
#123 DisadAzione 2018-03-03 12:15
#122 LoneWolf58

sono d'accordo che non sia così "semplice" ..ma è l'approccio al problema povertà che fa la differenza (rispetto al partito unico). Credo che in un paese come l'Italia le risorse a disposizione siano più che sufficienti a sostenere simili interventi, soltanto che in passato sono state destinate ad altri ..difesa, banche, opere inutili ecc.ecc.
ARULA
#124 ARULA 2018-03-03 12:27
@115 Shavo
Citazione:
io leggo troppa propaganda pentastellata.
E io ci leggo troppa fede.
NRG
#125 NRG 2018-03-03 12:56
OrtVonAllen
#126 OrtVonAllen 2018-03-03 12:58
Mah, il grottesco impervia in ogni dove...furbo Tommix a cogliere le "nevrosi" generalizzate...ma che in realtà, sono "uguali" come concetto dappertutto!



#115 ShavoCitazione:
io leggo troppa propaganda pentastellata.
E voilà, si è "capito la parte giusta"...il non..
..
per il resto, rimane un divario inaudito tra un déficiente che vota il meno peggio, e uno che dopo un "piccolo" sforzo non ha "capito"..che il meno peggio rimane una scelta di chi non ha i controcoglioni per proporre il suo personale, ma non crede di aver voce sulla propria idea...affidandola agli altri.

Quante verità su se stessi davanti a riprova che l'ideale è più lontano che mai...
Barbus
#127 Barbus 2018-03-03 13:21
Ottimo articolo di Fulvio Grimaldi centrato in pieno lo stato di fatto.
Pavillion
#128 Pavillion 2018-03-03 13:21
Shavo scrisse: io leggo troppa propaganda pentastellata:


°°
schhh,
intrigante.
Maurizio Antolini
#129 Maurizio Antolini 2018-03-03 13:22
#Redazione

Citazione:
Ho citato questo recentissimo episodio perché mi pare che ben esemplifichi il processo nel quale siamo coinvolti e la direzione nella quale esso si muove. Quando a due scienziati di valore internazionale, invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle, si sottraggono con atto di forza legalizzato il lavoro di una vita e gli strumenti per portarlo avanti, esattamente nel momento in cui questo lavoro stava provocando imbarazzo e intralcio a responsabili di reati configurati da magistratura e commissione parlamentare e che incidono su un’impunità che si vuole mantenere assoluta; quando tale lavoro e le conseguenze giuridico-politico-economiche che ne potrebbero derivare mettono a repentaglio l’arbitrio di poteri economici assicurato da referenti politici… sappiamo per chi non votare.
Perdonami Massimo, ma ho letto bene?: "invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle". In quale parte dell'universo conosciuto il Sig. Fulvio Grimaldi avrebbe visto questo sostegno?
Maurizio Antolini
#130 Maurizio Antolini 2018-03-03 14:42
#118 PrinceLupin
Citazione:
I DiMaisti (coloro cioè che propongono un governo reale), in finale, vogliono restare ancorati all'euro, o no ? Vogliono uscire dalla Nato, o no ? Specificatamente per questo sito, azzereranno la decisione della lorenzin, sui vax, o no ?
Citazione:
Scusate, ma valutando i 5S, come eventuale destinatario del mio voto, non sono riuscito a risolvere questi semplici quesiti; e si che ci ho provato. Intendo, ho trovato tutto ed il contrario di tutto. Non tacciatemi di superficialità, d'altronde non sono un militante, sono un umile voto utile, niente di più.
Io sono sicuro che lei non abbia bisogno del consiglio di nessuno, la risposta gia' la conosce, e' scritta nel commento da lei postato.

Come ci si puo' fidare di personaggi che per anni hanno fatto dei loro slogan una bandiera da sventolare ovunque, il loro cavallo di battaglia?!
A parte i dimezzamenti degli stipendi, e la rinuncia ai rimborsi elettorali, (anche se ultimamente girano voci piuttosto inquietanti), per il resto ripeto, cosa hanno fatto se non rimangiarsi una per una tutte le loro promesse, con situazioni a volte imbarazzanti.....Vedi ALDE.
Le loro campagne diffamatorie nei confronti del Prof. Montanari e della Dott.sa Gatti, basterebbe soltanto che guardasse l'intervista fatta da mentana (volutamente scritto in minuscolo) , a grillo nel 2014, si faccia un piacere ascolti quello che dice.

La mia personalissima opinione, vista in modo freddo e distaccato.
Io vedo tre opzioni, le prime due votare, o Salvini, o Casapound, che indipendentemente dal fatto che possano o non possano piacere, per tutti i motivi che si possano avere, sono almeno per me gli unici che non hanno ritrattato un solo punto, e parlo di quelli fondamentali riguardanti l'uscita dall'euro, o la rinegoziazione del debito, e il problema dell'immigrazione, terza opzione non votare, non aiuterebbe a risolvere i problemi, ma almeno penso che potrebbe essere un'alternativa accettabile con cui convivere, almeno per la coscienza.
veritassaphinho
#131 veritassaphinho 2018-03-03 14:51
adnkronos.com/.../...

Ma non erano quelli che alle nomine si doveva dare la precedenza a disoccupati? Certo che da quando hanno quella sagoma di sindaca ......

Ma la Osce l' hanno invitata a verificare i seggi ? O quando gli conviene non serve?

Credo che domani davanti ai seggi ci saranno solo i disadattati estremisti stellati a fare propaganda , disturbare le persone, chiedere cosa hanno votato. Portatevi il dissuasore elettrico, e chiunque vi disturbi una bella scarica, se non c'è l' avete oggi è' sabato e i negozi di armi sono aperti.

Comunque questa tornata non c'è stata una reale competizione elettorale, a parte i 5s nessuno ha partecipato . Hanno tutti gli altri fatto in modo di non essere incisivi , tra 30-40 giorni arrivano le valutazioni europee e eventualmente anche nuove sanzioni, che ci sia il M5S a fare scelte lacrime e sangue è per gli altri una manna dal cielo , e li hanno due strade, fare la fine di Tsipras oppure dovranno veramente fare un referendum consultivo che sarà vincolato e che usavano come arma di ricatto , oppure rimettere il mandato. Vedremo cosa succederà
Parsifal79
#132 Parsifal79 2018-03-03 15:00
Citazione:
#101 Det.Conan:

Dezzani ha sempre odiato i 5s.
"odiato" diciamo che è un eufemismo, perchè credo che non esista un termine per descrivere ciò che lui sistematicamente vomita sui 5stelle.

Io non c'è l'ho fatta ad andare oltre la prefazione del suo ennesimo "romanzo":

"Le drammatiche esperienza di Roma e Torino non preoccupano, perché devono essere ripetute a scala nazionale: l’establishment liberal lavora ormai apertamente per il default dell’Italia ed il “sacco di Roma”."

se esistono persone al mondo cosi stupide da prendere sul serio sta roba, con chi ce la vogliamo prendere?

col padre eterno?

con madre natura?

bisogna solo sperare nella legge del karma, se esiste.
horselover
#133 horselover 2018-03-03 15:02
il simbolo del 5, già utilizzato da berlusconi, è l'unione di un pezzo di svastica con un pezzo di falce e martello. casapound è irrilevante e la lega è già stata al governo
Andoram
#134 Andoram 2018-03-03 15:02
#130 @Maurizio Antolini

Citazione:

La mia personalissima opinione, vista in modo freddo e distaccato.
Io vedo tre opzioni, le prime due votare, o Salvini, o Casapound, che indipendentemente dal fatto che possano o non possano piacere, per tutti i motivi che si possano avere, sono almeno per me gli unici che non hanno ritrattato un solo punto, e parlo di quelli fondamentali riguardanti l'uscita dall'euro, o la rinegoziazione del debito, e il problema dell'immigrazione, terza opzione non votare, non aiuterebbe a risolvere i problemi, ma almeno penso che potrebbe essere un'alternativa accettabile con cui convivere, almeno per la coscienza.


La coerenza di Salvini...leggiamo quello che scriveva qualche anno fa...sul tema alleanze politiche.

"Nessun leghista è disposto a puntare ancora su un'alleanza con Berlusconi.

No a possibili assi tra Carroccio e Cavaliere.
La nostra gente non ne vuole sapere di un ritorno in campo di Silvio Berlusconi. Basta, basta per sempre: se Berlusconi corre, lo farà senza di noi. La Lega ha avuto la forza e il coraggio di fare un passo avanti e attuare un bel ricambio generazionale. Altri sono fermi a Berlusconi o Bersani che hanno fatto il loro tempo. Sono sicuro che non c'è un solo elettore e un solo militante della Lega disposto a riscommettere su un'alleanza con Berlusconi. Ci abbiamo provato e ci ha portato solo risultati deludenti."

www.facebook.com/.../187049001425122
Maurizio Antolini
#135 Maurizio Antolini 2018-03-03 15:19
#134 Andoram
Citazione:
"Nessun leghista è disposto a puntare ancora su un'alleanza con Berlusconi.
E' vero, hai perfettamente ragione, lui ha detto, "parole sue", che era l'unico modo per superare una certa quota...Vero? Non lo so.
Ma quando parlavo di coerenza intendevo sui programmi, l'Euro, i vaccini, la legge fornero, l'immigrazione, ecc ecc.

Attenzione io non sto invitando nessuno, ho solamente espresso un'opinione, lungi da me il voler difendere Salvini, solamente di una cosa sono certo, della malafede del M5S. E su questo per me non ci sono dubbi, e se proprio, devo cercare un'alternativa preferisco, (qualora qualcuno ci creda), dare il voto a satana piuttosto che a loro
Parsifal79
#136 Parsifal79 2018-03-03 15:34
#135 Maurizio Antolini
Citazione:
quando parlavo di coerenza intendevo sui programmi, l'Euro, i vaccini, la legge fornero, l'immigrazione, ecc ecc.
"L'uscita dall'euro era paventata solo se gli interlocutori europei non avessero accettato di ridiscutere i trattati europei"
i.imgur.com/JAwYCdO.png

"Il M5S non è "il partito LC" che parla di scie chimiche, terrorismo inventato, moneta debito, truffe mediche e malattie inventate... ma in fin dei conti il M5S non si propone di rappresentare i 10.000 utenti di LC, ma si propone di rendere rappresentativi i 57.000.000 di italiani tagliati fuori dalla repubblica."
i.imgur.com/fDuySPF.png
Azrael66
#137 Azrael66 2018-03-03 15:55
La vedo dura per chiunque si opponesse rigettare il CETA, il trattato di libero scambio con il Canada, che fortunatamente si è arenato in senato ed è slittato sine die.
Hanno compiuto un'operazione di marketing non indifferente per abituarci alla salubrità del cibo canadese, proponendoci dozzine di filmati sui network nazionali di come viene “fatto il cibo” in Canada, oppure mostrandoci sedicenti personaggi che si ingozzavano di cibo spazzatura, anche di origine canadese.
Dubito quindi che molleranno l'osso tanto facilmente, e non mi stupirei se come colpo di coda finale, il governo odierno oramai agonizzante, lo approvasse.
veritassaphinho
#138 veritassaphinho 2018-03-03 16:01
Parsifal se vuoi aggiungere immagini ti consiglio di usare tinypics, non necessita di registrazione e basta copiare il testo per forum e la foto è' visibile senza dover far nulla

La questione non è' ridiscutere i trattati che lo fanno tutti i giorni, ma ottenere una maggioranza qualificata che appoggi una modifica, tutti i trattati hanno sia la polpa e sia la carne per tutti , nessuno escluso, avere solo la polpa è' un discorso da bambini capricciosi dell' asilo. I tedeschi quatti quatti dal 1.1.2018 hanno aumentato l' iva di 2 punti percentuali, non ne avevano bisogno , non avevano clausole di salvaguardia, ora come nel 2005 sono avanti con qualsiasi tipo di problematica economica e sociale dovesse apparire per altri 20 anni. Noi si continua a vivere alla giornata, a lungo termine, come aveva tentato Monti ( che avrebbe dato risultati migliori a medio e lungo termine) , ora siamo già nel medio termine e si continua a vivere alla giornata.
Maurizio Antolini
#139 Maurizio Antolini 2018-03-03 16:18
#136 Parsifal79
Citazione:
"L'uscita dall'euro era paventata solo se gli interlocutori europei non avessero accettato di ridiscutere i trattati europei" i.imgur.com/JAwYCdO.png
Pardon???? Io non voglio piu' ripostare tutti i filmati e le interviste dove dicono tutto e il contrario di tutto, dove si rimangiano quello che tu con questo articolo mi stai riproponendo. Ma le ultime uscite di di maio e del sig di battista le hai sentite? O continuiamo a fare finta di niente?
Citazione:
"Il M5S non è "il partito LC" che parla di scie chimiche, terrorismo inventato, moneta debito, truffe mediche e malattie inventate... ma in fin dei conti il M5S non si propone di rappresentare i 10.000 utenti di LC, ma si propone di rendere rappresentativi i 57.000.000 di italiani tagliati fuori dalla repubblica."
E per fortuna, e comunque se affermi che su LC si parla di "scie chimiche, terrorismo inventato, moneta debito, truffe mediche e malattie inventate", cos'e' un'accusa? Questo sarebbe un sito di "COMBLOTTARI"? Se questo e' cio' che pensi, sorge spontanea la domanda, ma tu che ci stai a fare qui dentro?
aledjango
#140 aledjango 2018-03-03 16:23
Non ho voluto partecipare a nessuna discussione in campagna elettorale per non creare litigi che non avrebbero portato a nulla. ( in pratica mi sono autocensurato).
Vi ho letto molto, ho capito tante cose tra cui il fatto che Maurizio Antolini è leghista, dopo tanto ha dimostrato un briciolo di dignità.... ma proprio un briciolo.
Spero con tutto il cuore che vinca il movimento cinque stelle.
veritassaphinho
#141 veritassaphinho 2018-03-03 16:56
137

Non è' un governo che approva un trattato commerciale ma un parlamento.
Poi se è un trattato europeo sono gli Stati e si deve raggiungere una maggioranza qualificata , oltre 2/3 d'accordo come minimo salariale.
E comunque il ceta aveva solo uno scopo , prendere il marchio prosciutto di Parma, che 30 anni fa un canadese lo ha messo nel culo ai produttori italiani, registrandolo, che il consorzio per poterlo vendere in alcuni paesi e mercati importanti compreso il Canada deve pagare delle royalties molto care , o come fa da 30 anni venderlo come un prosciutto tipo Parma invece che di Parma DOP, dovendo nolenti o dolenti declassandolo a prosciutto da discount di qualità media. Cosa che con il Ceta era risolvibile. Poi a me è' indifferente, non sono un investitore sui prosciutti , il consorzio di Parma già negli anni 90 perdeva decine di miliardi di fatturato ottimali , ora con un mondo globalizzato ne sta perdendo che non è' nemmeno quantificabile, se non fosse stato per il mercato europeo e relativi trattati, sarebbero già falliti da un paio di decenni, Parma ed anche l' indotto
Parsifal79
#142 Parsifal79 2018-03-03 17:10
#139 Maurizio Antolini

Citazione:
cos'e' un'accusa?
non so che accusa hai visto, ma comunque non sono mie parole. Ci sono le virgolette e i link che mostrano la fonte e l'autore dei virgolettati.
Io le ho semplicemente riportate perchè so che sono vere.
Maurizio Antolini
#143 Maurizio Antolini 2018-03-03 17:28
#140 aledjango
Citazione:
Vi ho letto molto, ho capito tante cose tra cui il fatto che Maurizio Antolini è leghista, dopo tanto ha dimostrato un briciolo di dignità.... ma proprio un briciolo.
Caspita, abbiamo un altro veggente, che attraverso un paio di commenti riesce a capire quale sia la mia tendenza politica.
E poi non contento della sua scoperta, si permette pure di dire che finalmente ho trovato un briciolo di dignita', anche se proprio un briciolo.

Ascolta, divino otelma dei poveri, io ho 65 anni, e ho sempre votato MSI, ero iscritto al partito, e la mia sede era quella di Piazza Bologna a Roma, ho avuto il piacere di conoscere personalmente Giorgio Almirante, e ne vado orgoglioso.
Con la fine del MSI, non ho piu' votato per anni fino a quando mi sono fidato del M5S, e ho rivotato per la prima volta dopo 35 anni, ricevendone in cambio le loro menzogne, se proprio avessi voluto votare lo avrei fatto per Casapound, ma sfortunatamente qui in Olanda non erano sulle schede.
Io non giudico chi oggi ancora vota M5S, il mio dissenso e livore lo riserbo solo verso il movimento, e tu non ti permettere di mettere in dubbio la mia dignita', continua pure ad appoggiare quella feccia, ma ripeto, non ti permettere mai piu' di giudicarmi pagliaccio.
Edmondo
#144 Edmondo 2018-03-03 17:29
@Maurizio Antolini
è inutile cercare un dialogo obiettivo e onesto con chi ha deciso a priori, è come parlare di fede (come dice giustamente Arula).
La penso in fondo come te, e non sono mai stato un leghista...
Ma ognuno può credere quello che vuole, tanto quel che resta sono i fatti e i non fatti.
Come puoi notare, "Farsifal" non è una persona pronta al dialogo costruttivo anzi, poi c'è anche chi si permette di giudicare le persone "sul momento" e solo da ciò che esprimono in determinati contesti (ovviamente senza conoscerle) e questo è un segno molto chiaro di cosa e con chi abbiamo a che fare.
aledjango
#145 aledjango 2018-03-03 18:38
Anche io ero nel MSI e non ho più votato fino all'arrivo del m5s.
Caro Antolini tu in un altra discussione dove io mi ero auto sospeso, hai continuato ad insultarmi e giudicato la mia persona. Anche se sapevi benissimo che non potevo risponderti. Ecco perché non penso tu abbia una dignità. Ma tu quando non hai argomenti dai del pagliaccio. Non mi sarei mai permesso di fare una battuta sulla tua dignità, ma te la sei cercata.
Andoram
#146 Andoram 2018-03-03 18:42
#134 @ Maurizio Antolini

Citazione:

E' vero, hai perfettamente ragione, lui ha detto, "parole sue", che era l'unico modo per superare una certa quota...Vero? Non lo so.
Ma quando parlavo di coerenza intendevo sui programmi, l'Euro, i vaccini, la legge fornero, l'immigrazione, ecc ecc.

Attenzione io non sto invitando nessuno, ho solamente espresso un'opinione, lungi da me il voler difendere Salvini, solamente di una cosa sono certo, della malafede del M5S. E su questo per me non ci sono dubbi, e se proprio, devo cercare un'alternativa preferisco, (qualora qualcuno ci creda), dare il voto a satana piuttosto che a loro



Vorrei sapere come crede Salvini di dire NO EURO se poi fin dalla partenza si allea con Berlusconi che non è per l'uscita dal sistema monetario europeo.

Sono troppe le contraddizioni e se andranno al governo non sarà facile per Salvini tenere la barra sui suoi programmi questo è lo scotto di una legge elettorale (votata e voluta dalla lega ) "all'acqua di rosa".

Inoltre (dopo la sua affermazione vedi post 134 ) con l'alleanza fatta con Berlusconi Salvini ha legittimato una persona dichiaratamente disonesta e "mafiosa"... mica male per un lombardo doc!
LoneWolf58
#147 LoneWolf58 2018-03-03 19:23
#145 aledjangoCitazione:
Anche io ero nel MSI e non ho più votato fino all'arrivo del m5s.
Pensa un po' te... io votavo PCI alla faccia di chi cerca di catalogare il M5S :hammer:
Maurizio Antolini
#148 Maurizio Antolini 2018-03-03 19:55
#145 aledjango
Citazione:
Caro Antolini tu in un altra discussione dove io mi ero auto sospeso, hai continuato ad insultarmi e giudicato la mia persona.
Riporta qui i passi dove io ti avrei insultato approfittando del fatto che tu non "volevi" rispondere, visto che ti eri autosospeso, e comunque se avevi qualcosa da dirmi lo potevi fare mandandomi un messaggio privato.
Citazione:
Ma tu quando non hai argomenti dai del pagliaccio.
Hai qualche esempio? Cosa fai generalizzi? Sei il primo al quale do del pagliaccio, ed e' solo perche' mi hai dato della persona senza dignita', e non perche' non ho argomenti, con voi del M5S basta cercarli a occhi bendati dentro una cesta.
Citazione:
Non mi sarei mai permesso di fare una battuta sulla tua dignità, ma te la sei cercata.
Come te d'altronde.
Antdbnkrs
#149 Antdbnkrs 2018-03-03 20:00
Purtroppo domani le condizioni meteo miglioreranno in tutta italia....peccato speravo nel non voto PDL/PD-L di tanti anziani :-D

A parte gli scherzi, NON CAPISCO perche' diversi rappresentanti del movimento continuano a dire "Siamo vicini alla vittoria"
Di Maio: siamo vicinissimi
Di Battista: sento che stiamo vincendo
Toninelli: siamo vicinissimi

eh che cazzoooo! Porta sfiga :-o

Ebbene si, il "ministro" della saltute del M5S ha detto che vuole cancellare la lorenzin,
Giulietto non pervenuto :-(

Il movimento avra' un voto in piu', il mio. Forse anche altri 5... :pint:
Traterraecielo
#150 Traterraecielo 2018-03-03 20:33
Condivido il video postato da NRG sul servizio di Tommix su TVIVO. E vorrei condividere anche questo articolo, come guida aggiuntiva per domani: traterraecielo.live/.../...
Buona serata a tutti
Azrael66
#151 Azrael66 2018-03-03 20:40
Citazione:
Non è' un governo che approva un trattato commerciale ma un parlamento. Poi se è un trattato europeo sono gli Stati e si deve raggiungere una maggioranza qualificata , oltre 2/3 d'accordo come minimo salariale. E comunque il ceta aveva solo uno scopo , prendere il marchio prosciutto di Parma, che 30 anni fa un canadese lo ha messo nel culo ai produttori italiani, registrandolo, che il consorzio per poterlo vendere in alcuni paesi e mercati importanti compreso il Canada deve pagare delle royalties molto care , o come fa da 30 anni venderlo come un prosciutto tipo Parma invece che di Parma DOP, dovendo nolenti o dolenti declassandolo a prosciutto da discount di qualità media. Cosa che con il Ceta era risolvibile. Poi a me è' indifferente, non sono un investitore sui prosciutti , il consorzio di Parma già negli anni 90 perdeva decine di miliardi di fatturato ottimali , ora con un mondo globalizzato ne sta perdendo che non è' nemmeno quantificabile, se non fosse stato per il mercato europeo e relativi trattati, sarebbero già falliti da un paio di decenni, Parma ed anche l' indotto
Le conseguenze della ratifica del CETA sono molto peggiori di quanto pensi, e non coinvolgono solo il prosciutto ma tutte le altre carni; qualora passasse a livello europeo l'importazione di carne dal Canada aumenterebbe di 12-14 volte a discapito non solo della quantità prodotta in Europa ma anche e soprattutto a discapito della qualità.

Quello stato impiega ogm ed additivi chimici in modo più massiccio rispetto a noi europei, assieme ormoni e sostanze chimiche antimicrobiche per il ‘lavaggio’ della carne che da noi sono vietati per via della pericolosità per la salute umana.

Secondo Greenpeace il Canada preme anche per eliminare l'etichettatura di origine degli alimenti, il che torna solo a loro vantaggio dato che i produttori di pasta sarebbero costretti ad imprimere sull'etichetta la dicitura OGM, infatti la maggior parte di grano da loro prodotta è geneticamente modificata, ed un consumatore europeo solitamente più attento alla propria salute rispetto al corrispondente canadese od americano, potendo scegliere tra una pasta ogm ed una non, preferirebbe una europea.

Un paio di anni fa il Canada ha autorizzato la commercializzazione del primo salmone geneticamente modificato, e che grazie alle norme vigenti in quel paese, non è stato etichettato come tale e consumato dall'ignara popolazione.
Rammento anche che alcuni esemplari sono scappati dalle peschiere e si stanno ora incrociando con esemplari autoctoni, neppure i biologi sanno quali saranno le conseguenze.

Io la finisco qui dato che stiamo andando OT, se vuoi continuare sappi che sarà un monologo.
panagio
#152 panagio 2018-03-03 20:45
@ 129 Maurizio Antolini
Perdonami Massimo, ma ho letto bene?: "invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle". In quale parte dell'universo conosciuto il Sig. Fulvio Grimaldi avrebbe visto questo sostegno?

La questione Montanari Grillo è abbastanza triste. Anche per la piega personale che scaturisce dal giudizio di quanto avvenuto e raccontato nel libro stesso di Montanari.

Mi permetto di evidenziare alcune considerazioni:
Per Montanari Grillo non ha mantenuto la parola di lasciargli il miscopio elettronico in uso. Questo è VERO
dato che il microscopio fu fatto spostare all'università di Urbino.

Ma è stata una cosa voluta da Grillo? Direi proprio di NO.
Ma una decisione arrivata da chi aveva in gestione il microscopio, che era appunto la ONLUS presieduta
dalla facinorosa sig.ra Bortolani che ha nuovamente querelato con l'accusa di tentata truffa che ha portato al sequestrare tutti i computer del dott. Montanari e della moglie dott.ssa Gatti pochi giorni fa 2018...

Detto questo, posso affermare senza timore di smentite che all'interno del movimento PREVALE il dubbio di cautela farmaceutica ma soprattutto la possibilità di scelta terapeutica come sancito tra l'altro dalla nostra costituzione.

Quindi, seppur la triste vicenda contrappone Montanari a grillo-microscopio-onlus-bortolani in questo non vi è il movimento, che è fatto e formato da persone mediamente più informate e critiche.

Auguri per domani e i giorni a venire.
veritassaphinho
#153 veritassaphinho 2018-03-03 20:57
Hahah! :-) ant sei troppo forte
A parte il fatto che tutti i possibili ministri sono almeno terza, quarta scelta rispetto a quello che speravano, anzi per il ministero di Grazia e giustizia non hanno nemmeno trovato l' ultimo della classifica che hanno dovuto mettere quell' anatra di Bonafede.

Se ti sembra così competente il possibile ministro della salute M5S www.nextquotidiano.it/.../ senza 67 pubblicazioni sembra più informata la Lorenzin. poi detto questo per me la sanità, infortunio, recupero, soccorso e prevenzione va privatizzato e non deve essere garantito , chi se lo paga dedotto dall' Irpef totalmente, mentre chi vuole risparmiare o vivere della pietà pubblica cazzi propri, vaccini compresi . 140 miliardi di euro risparmiati all' anno e soldi che gli ospedali incasserebbero fatturando invece della mano pubblica che paga. Ci sarebbe subito un risparmio di tasse del 5.5% in busta paga, che equivalgono agli 80 euro medi per chi lavora, senza doverli dare. Poi se ascolti sti tonti, anche gli 80 euro dovevano cancellare, e tante altre cose, anzi sembrava che le slot machine dovessero sparire, da quando sono in parlamento sono aumentate del 30% . Tutto li, e rimarrà tutto li
Parsifal79
#154 Parsifal79 2018-03-03 21:05
#152 panagio

comunque la si pensi su Montanari , alcune sue dichiarazioni/giudizi sono abbastanza pesanti per chi li riceve.
Qui si riferisce al palco della manifestazione contro il d.l lorenzin:

"Comunque sia, il Lannes insieme con altri degni sodali sarà sul palco di Roma e la macchina del fango deve per forza essere messa in moto. E, allora, ecco che saltano fuori i milioni del signor Bonaventura e, con loro, l’articolo de L’Espresso basato sul nulla per il quale gli autori non sono stati in grado di presentare una singola prova.
Altri personaggi sgraditi in quella corte dei miracoli, personaggi ai quali non voglio essere in alcun modo avvicinato sono tale David Gramiccioli e tale Franco Trinca che vorrei cancellare dalla memoria."

www.stefanomontanari.net/.../

Con l'espressione corte dei miracoli ci si riferiva a un vicolo chiuso o a un quadrivio di una città dove si riunivano in gruppi organizzati mendicanti ed emarginati sociali.
it.wikipedia.org/wiki/Corte_dei_miracoli

Se l'avesse detta Di Maio una cosa del genere.... :roll:
Det.Conan
#155 Det.Conan 2018-03-03 21:07
comedonchisciotte.org/.../

Se vince il Centro-destra e governa da solo, avremo più Libero Mercato e meno Stato, privatizzazioni e la prosecuzione delle politiche a favore dell’1% della popolazione più ricca, come la flat tax che avvantaggia principalmente i redditi più alti, andando contro il principio costituzionale della progressività della tasse.

Se Berlusconi non vince ma ha i numeri per allearsi con Renzi e la Bonino, avremo più Europa e sempre meno Stato, con la prosecuzione delle politiche di austerity e l’attuazione delle riforme richieste dall’Europa per seguitare a svendere completamente il nostro paese a meno dell’1% della popolazione più ricca. Un premier come Antonio Tajani o addirittura Mario Draghi, è un incubo che nemmeno Stephen King avrebbe potuto immaginare.

Se la Lega riesce a prevalere nella sua coalizione, insieme a Fratelli d’Italia, sa già che la sua battaglia contro l’euro e l’austerity non la potrà condurre con Forza Italia, l’unica possibilità potrebbero essere accordi con altre forze politiche, ma per ora sono esclusi.

Se vince il M5S ed ha i numeri per alleanze sul proprio programma, inizierà una battaglia per avere meno Europa e più Stato, con la fine delle politiche di austerity e l’attuazione della nostra Costituzione per realizzare politiche a favore del 99% della popolazione più povera.
Siamo sicuri che il M5S vorrà e/o riuscirà a portare avanti questa battaglia? No, non siamo sicuri, ma certamente è l’unica forza politica ad avere oggi le idee ed i numeri per farlo.

A VOI LA SCELTA.
Det.Conan
#156 Det.Conan 2018-03-03 21:29
Siccome le schede elettorali non mi erano arrivate per posta, ieri mattina sono andato a prendere i duplicati in Consolato, ho fatto il segno sul simbolo del M5S e ho inserito le buste in una scatola che verrà spedita a Roma. In tutto ci ho messo quasi tre ore, in un periodo dell’anno in cui i miei impegni sono soffocanti. Ma non l’ho fatto perché convinto che il mio voto possa contare: ovviamente non ne ho nessuna idea. L’ho fatto perché il suffragio universale è un diritto che la generazione dei miei nonni e bisnonni ha ottenuto lottando contro le classi dominanti, alle quali avrebbe fatto molto più comodo continuare a riservare la democrazia a sé stesse. L’ho fatto perché i diritti non esercitati si perdono, un po’ alla volta ma inesorabilmente, e riconquistarli richiede una determinazione e una lucidità che non sempre la gente ha e che comunque andrebbero utilizzate in nuove battaglie invece che per combattere di nuovo quelle vinte in precedenza. Ogni volta che si torna indietro si rinuncia a creare un mondo migliore, accontentandosi di tornare faticosamente al presente.
Ho perso tre ore per fare il mio dovere, nel rispetto della Costituzione italiana che nell’articolo 48 proprio così definisce l’esercizio del voto: un dovere civico. Ho perso tre ore perché vivendo in America lo vedo tutti i giorni cosa accade quando le categorie più deboli si fanno convincere dai media che andare alle urne, e in generale fare attenzione alla politica, è un inutile spreco di tempo, e dunque restano a casa, si rifugiano nel qualunquismo consumista e permettono che le elezioni legittimino l’avidità dei ricchi, che al potere resterebbero aggrappati anche se il voto popolare li estromettesse, ma gli costerebbe molto di più e rischierebbe di alimentare il risentimento che porta alle rivoluzioni.
Chi non vota a queste elezioni, chi rinuncia a scegliere, e ancor peggio chi, come Pilato, se ne lava le mani pubblicamente credendo di potersi sottrarre alle proprie responsabilità storiche e collettive, è un burattino del regime e di fatto un suo complice. Hegel diceva (e Marx lo studiava con attenzione) che la differenza fra i signori e gli schiavi è che i primi sono disposti a rischiare la vita pur di conservare il diritto di opprimere, mentre i secondi pur di non rischiare la vita sono disposti a rinunciare al diritto di non venire oppressi. Ora, il coraggio di rischiare la vita non tutti se lo possono dare. Ma quello di informarsi, riflettere un attimo, scegliere un partito e magari sbagliare e poi pentirsene ma intanto far vedere di essere attivi, interessati, partecipi, bè chi non ha nemmeno quel coraggio davvero merita di essere servo.

Francesco Erspamer
Professore alla Harvard University.
veritassaphinho
#157 veritassaphinho 2018-03-03 21:36
Porca puttana, con questa offerta di provare gratis il maalox ( periodo avverso da domani notte) rischia di fallire la sanofi aventis ( già avevano 130 dipendenti a rischio) e tentavano di riprendersi. Questa offerta gratuita dovevano farla da aprile a giugno 2018



È' vera, non è un fake :oops: :pint: :hammer: :hammer:
Ste_79
#158 Ste_79 2018-03-03 21:37
Citazione:
#153 veritassaphinho 2018-03-03 20:57
per me la sanità, infortunio, recupero, soccorso e prevenzione va privatizzato e non deve essere garantito , chi se lo paga dedotto dall' Irpef totalmente, mentre chi vuole risparmiare o vivere della pietà pubblica cazzi propri, vaccini compresi . 140 miliardi di euro risparmiati all' anno e soldi che gli ospedali incasserebbero fatturando invece della mano pubblica che paga.
E io dovrei anche impegnarmi e ad andare a votare per salvare il culo a persone che fanno tali commenti ???
preferisco un buon orientale harakiri.
:-o
Parsifal79
#159 Parsifal79 2018-03-03 21:41
#155 Det.Conan

aggiungo questo al tuo commento:

Berlusconi: "Via alle privatizzazioni per abbattere il debito"
ilgiornale.it/.../...

le privatizzazioni ci hanno solo impoverito, non hanno abbattuto mai nessun debito, eppure c'è gente che andrà a votare la sua coalizione, o quella di csx che tanto farà lo stesso.

Ma per i "dezzanisti" sono i "grillini" che vogliono far fallire l'Italia, come dimostrano le "drammatiche esperienze di Roma e Torino".

Mah!
veritassaphinho
#160 veritassaphinho 2018-03-03 21:51
158

Io pago 500 euro al mese di assicurazione medica di base, infortunio, complementari, copertura mondiale, rimpatrio, soccorso, franchigia e partecipazione ai costi a parte, in un ' altra assicurazione
Non significa privatizzare la sanità ( gli ospedali restano pubblici, ma incassano, fanno utili e investono in macchinari, qualità diagnostica , qualità del pernottamento e di infrastrutture, personale e formazione, etc ) , significa che non sia più la fiscalità generale a tirare fuori i soldi, per chi si trova in età produttiva se la deve pagare, vedi come sparisce il lavoro nero
Det.Conan
#161 Det.Conan 2018-03-03 22:36
Incontro segreto a Milano fra Renzi e Berlusconi il giorno prima del voto.

www.lettera43.it/.../218371

ABBIATE UN SUSSULTO DI DIGNITA' ED ANDATE A VOTARE CONTRO COSTORO.

ps : se votate Lega votate costoro per la legge elettorale.

:-)
flor das aguas
#162 flor das aguas 2018-03-03 22:48
#160 veritassaphinho
Citazione:
Io pago 500 euro al mese di assicurazione medica di base, infortunio, complementari, copertura mondiale, rimpatrio, soccorso, franchigia e partecipazione ai costi a parte, in un ' altra assicurazione
E la peppa! E' quasi quanto pago io per una casa in affitto con giardino in centro...! Ma scusa, quante volte intendi finire in ospedale?! Scherzi a parte, non sono daccordo.
Io non credo che il problema sia la "fiscalita'", ma la disonesta'. I soldi delle tasse, che non sono certo pochi, che fine fanno? Sembra sempre che manchino...
Ste_79
#163 Ste_79 2018-03-03 22:49
Citazione:
Io pago 500 euro al mese di assicurazione medica di base, infortunio, complementari, copertura mondiale, rimpatrio, soccorso, franchigia e partecipazione ai costi a parte, in un ' altra assicurazione
Beato te che te lo puoi permettere. ma a meno che tu non viva su marte, dovresti sapere che i 500 euro al mese in assicurazione medica se lo possono permettere in pochi.
E se ci riflettessi bene arriveresti a capire che l'avvento delle assicurazioni mediche è l 'inizio della fine della sanità pubblica. vedi modello americano. la stanno propagandando pure tra gli operai i sindacati spacciandola per una conquista. Per me al contrario è l'inizio della fine.

Citazione:
significa che non sia più la fiscalità generale a tirare fuori i soldi, per chi si trova in età produttiva se la deve pagare,
Un altro cambiamento semantico non da poco. prima si ragionava in temini di solidarietà sociale, adesso si ragiona solo in termini di fiscalità generale. bel progresso.
Il lavoro nero sparirebbe immediatamente con una burocrazia che funzioni, con l'aumentoi della domanda di lavoro ma purtroppo la tendenza è quella di precarizzare il lavoro e diminuirlo.
E inoltre ricordiamo bene che è lo stato il primo a non pagare quando deve pagare, per cui chi è che deve dare l'esempio per primo?
il lavoro nero è anche un modo per cavarsela e prima di criminalizzare quello, andrei a vedere i vari fondi neri in giro per il mondo, e mi assicurerei che le banche non possano più creare denaro dal nulla esentasse... non può essere considerato nero anche questo?
parliamone...
Maurizio Antolini
#164 Maurizio Antolini 2018-03-03 23:05
#152 panagio
Citazione:
Per Montanari Grillo non ha mantenuto la parola di lasciargli il miscopio elettronico in uso. Questo è VERO dato che il microscopio fu fatto spostare all'università di Urbino. Ma è stata una cosa voluta da Grillo? Direi proprio di NO. Ma una decisione arrivata da chi aveva in gestione il microscopio, che era appunto la ONLUS presieduta dalla facinorosa sig.ra Bortolani che ha nuovamente querelato con l'accusa di tentata truffa che ha portato al sequestrare tutti i computer del dott. Montanari e della moglie dott.ssa Gatti pochi giorni fa 2018...
panagio ascoltami, tu sarai perfettamente in buona fede, ma grillo NO! E ti spiego il perche' ammesso e non concesso, che lui non ne abbia colpa come tu affermi, perche' e' scomparso? Volatilizzato, lui e il suo amico casaleggio. Ti prego di non dire di no, io altro che libro ho letto, io ero uno dei donatori, ho chiesto delucidazioni, sul blog dove ero iscritto, niente, prima solo insulti dai suoi "amichetti", poi hanno cominciato a bloccarmi, e infine mi hanno bannato, e io chiedevo solamente delle spiegazioni, niente, ho scritto alla redazione, a grillo personalmente piu' e piu' volte, niente per Dio NIENTE DI NIENTE, un muro di gomma, poi mi sono impuntato, ho contattato direttamente il Prof. Montanari, questo prima ancora che scrivesse il suo famoso libro.

Poi ho continuato a scrivere a grillo, alla fine l'ho insultato in modo che neanche puoi immaginare, l'ho anche minacciato pesantemente, volevo essere querelato, volevo finire davanti a un giudice ero furioso, cieco dalla rabbia.

Ma dimmi un po se tu mi chiedessi delle spiegazioni che io avrei il dovere di darti, e io non solo non ti rispondo, ma ti ignoro, faccio finta come se tu non esistessi, per giorni, settimane mesi, e poi quando tu t'incazzi come una bestia io continuo a fare finta di niente, e tutti quelli che sono intorno a me fanno scudo, non ti rispondono, ti insultano, ti prendono per il culo, e alla fine ti chiudono tutte le vie di comunicazioni, tu che fai? Cosa fai quando il senso d'impotenza e di frustrazione ti divorano dentro?!

Una persona colpa o no non sparisce ma cerca di dare delle spiegazioni. Io mi chiedo ma come cazzo ancora fate a giustificare quel bastardo, vigliacco, che scappa non ti affronta, fa il grande solamente quando e' circondato dai suoi amici, vorrei beccarlo da solo quel buffone e poi te lo farei vedere io se non mi darebbe le risposte che cerco.

L'hai capito o no.......Io gli sono stato appresso per piu' di quattro anni, Montanari con lettere, email, attraverso un legale, su youtube, dico li hai visti i filmati dove lui lo implora di farsi sentire? O cosa?
Ripeto dimmi tu come cazzo fai a giustificare un atteggiamento del genere, e tieni presente che di persone incazzate in cerca di una risposta come me ce ne sono tante.

Almeno di una cosa te ne devo dare atto, tu almeno mi rispondi, accetti il dialogo, perche' e' cosi' che le persone civili si confrontano, non facendo i superiori e scappando come quella carogna.
Azrael66
#165 Azrael66 2018-03-03 23:40
Si, certo il problema dell'Italia è il lavoro in nero...

Questa nazione è in crisi non perché gli italiani versano poche tasse bensì perché lo Stato sottrae troppa ricchezza a quanti la producono.

Negli ultimi anni l'evasione fiscale è diminuita, la pressione fiscale è sempre e comunque salita, assieme alla spesa pubblica ed alla disoccupazione.
Una famiglia media nella quale lavora solo il padre, con madre casalinga e figlio disoccupato dovrebbe rinunciare a mangiare per garantirsi l'assistenza medica che da noi fa notoriamente pena.

Agli stati europei il lavoro in nero torna utile perchè assieme al traffico di sostanze stupefacenti, alla prostituzione ed al contrabbando contribuisce ad aumentare il PIL, che è il pretesto per far credere al popolino che è scesa la pressione fiscale apparente.
OrtVonAllen
#166 OrtVonAllen 2018-03-03 23:40
...io non voto...tanto stanco...starò a letto a farmi fare le coccole tra lenzuola di satin
veritassaphinho
#167 veritassaphinho 2018-03-03 23:55
Cifre del genere le pagano circa 8 milioni di persone su 8 milioni di residenti in base alla franchigia scelta e l' età l' assicurazione medica di base è' obbligatoria, le altre facoltative, e non scherzano passati 20 giorni rimasta innevasa arriva il richiamo , e dopo 10 giorni arriva l' atto di precetto che già può raddoppiare la cifra, e dopo 20 giorni diventa esecutivo' ed in ogni caso non sei coperto nel periodo pagato in ritardo anche se lo devi pagare a prezzo pieno, e sai basta andare al pronto soccorso e avere analisi importanti per lievitare la fattura a migliaia di euro. L' ambulanza non è' mai compresa da nessuna assicurazione, io non lo mai chiamata ma dovrebbe essere sui 600 euro. Sono tanti si, ( meglio che non ti dico cosa si paga d' affitto) ma costringe la gente a impegnarsi e ad uscire dalla situazioni di poverta. Chiaramente per gli indigenti la copertura , affitto , e il minimo per vivere viene pagato dalla collettivita, ma quando vai in assistenza sociale dichiari il fallimento personale, ogni centesimo che spendi lo devi redicontare e ti possono mandare a lavorare gratis a tempo pieno, e perciò in ogni caso ti cerchi un lavoro che anche se fosse il minimo di categoria per lo stipendio è' sempre meglio che vivere con il minimo dell' assistenza sociale ed tutti i conti verificati, oltre al blocco preventivo di casse pensioni, devi dichiarare eventuali donazioni da terzi, e qualsiasi entrata, se ti assenti devi chiedere il nulla osta, ovviamente se imbrogli, ci può essere la deportazione , la galera e altre misure spiacevoli e su lavoro in nero anche se fosse di un minuto si trasforma in frode allo stato. Con la scusa che in Italia è' tutto gatantito ( anche se è' di qualità pessima che dicono) non sprona la gente ad uscire dalla indigenza e vivere alla giornata
macco83
#168 macco83 2018-03-04 00:04
#163 Ste_79
In Olanda l'ass sanitaria di base costa sui 100€ al mese + 380€ all'anno. In cambio strutture all'avanguardia e zero giorni di attesa per le visite. Gli specialisti sono per lo più privati. Copre medicine e operazioni anche costosissime.
Se non lavori lo Stato te la paga, se lavori vuol dire che guadagni per legge un minimo di 1500€ al mese (lordi) con cui puoi tranquillamente pagartela.
Il concetto è "chi sta in salute paga un po' di più per coprire le spese di chi sta meno in salute".
Barbus
#169 Barbus 2018-03-04 01:26
Ciao a Tutti e buon voto !!
tutti (o quasi) i post precedenti dimostrano che ognuno ha qualcosa da dire, proporre, condividere, fare, non fare, .... ma molte idee confuse ...perchè ? è semplice, perchè in realtà non ci sono alternative (!) o meglio c'è un unica e sola speranza ripeto speranza non soluzione.. ed è 5 stelle ... e secondo me è il caso di tentare. bisogna uscire da tutti i propri equivoci interiori, dall'odio,dalle ideologie,religioni,superconvinzioni, e tentare di "costruire" il nuovo modello di democrazia partecipativa (attenzione ! sarebbe la partenza x migliorare la ns. società e vita) ma a giudicare tutta questa confusione di idee aihmè siamo (al solito) lontani dal punto di partenza !! Che dobbiamo fare ? rimanere in balia dell'italiota ? NOO è inaccettabile ...! da troppo tempo ...!! Questo giro è assolutamente 5 STELLE ! l'articolo di F.G. è un ottimo riassunto di come stanno veramente le cose.
a buon inteditore ....
totalrec
#170 totalrec 2018-03-04 02:38
Barbus
Citazione:
c'è un unica e sola speranza ripeto speranza non soluzione.. ed è 5 stelle
Bonanotte.
Io domani me ne sto a letto.
Ci risentiamo tra 5 anni, sperando che per allora sorgano prospettive politiche un po' meno squallide.
Voi votate, però, neh, che sennò poi vincono quegli altri ("quegli altri" chi? Boh, magari ce ne fossero altri...).
david
#171 david 2018-03-04 05:29
Chi critica i 5stelle per aver cambiato o smussato certe posizioni,
non pensa che l'abbiano fatto per non apparire troppo integralisti?
Se si fossero presentati ad esempio, incentrando la campagna
elettorale con: via dall'Europa, via dall'euro, non pensate che
avrebbero fatto scappare un sacco di elettori moderati?
Elettori moderati che purtroppo pensano che l'Europa e l'euro siano
insostituibili, anche perché questa "CLOACA", che sono i mass media
hanno spinto sempre e solo in quella direzione.
Magari con loro al governo, potrebbero riuscire a modificare questo pensiero
unico, tanto da far capire la verità, e cioè che con questa Europa,
e con questo euro, i problemi dell'Italia sono cresciuti in modo esponenziale.
E così anche per altri cambiamenti o posizioni, vedi i vaccini .
Chi ha un po' di sale in zucca, e giustamente pensa che questa
destra e sinistra, ci abbiano portato a questo disastro attuale, e non appoggia
i 5stelle per ripicca, fa' un grosso torto a se stesso e "forse", a
l'unica possibilità di cambiamento degli ultimi 70 anni..
robcoppola
#172 robcoppola 2018-03-04 09:06
Citazione:
Ci risentiamo tra 5 anni, sperando che per allora sorgano prospettive politiche un po' meno squallide.
C'è un problema molto pratico in questo atteggiamento.

Cosa succederà nei seguenti 5 anni della nostra vita diretta, quella di tutti i giorni.

Supponiamo di ammalarci, di subire una mutilazione, una perdita in famiglia, di perdere il lavoro e non trovarne un altro se non la robaccia prodotta dal sistema liberista, ecc ecc

Siamo davvero sicuri di poter affrontare da soli simili situazioni?

Oggi abbiamo una possibilità di scelta (che sia reale o no lo dobbiamo ancora scoprire. Le simulazioni mentali e le previsioni non sono la realtà) tra 2 visioni opposte

Se ti succede qualcosa, come descritto sopra, la risposta che avremo sarà

1. "sono cazzi tuoi!!!!" (posizione sposata dal csx e dal cdx. Ma anche dall'astensionismo in modo indiretto).

2. politiche che supportano il welfare dall'altra.

A voi la scelta.
Redazione
#173 Redazione 2018-03-04 09:06
DAVID: Citazione:
Chi critica i 5stelle per aver cambiato o smussato certe posizioni, non pensa che l'abbiano fatto per non apparire troppo integralisti? Se si fossero presentati ad esempio, incentrando la campagna elettorale con: via dall'Europa, via dall'euro, non pensate che avrebbero fatto scappare un sacco di elettori moderati?
Il problema è l'opposto: PUR AVENDO smussato (notevolmente) gli angoli, i 5 Stelle NON HANNO fatto nessun clamoroso balzo in avanti. Avevano il 25% nel 2013, e oggi (stando almeno agli ultimi sondaggi) galleggiano intorno al 28%.

Se avessero veramente conquistato gli elettori moderati, con la loro politica tranquillizzatrice, oggi dovrebbero superare il 40%. Poi ovviamente io gli auguro di farlo lo stesso. Ma fino ad ora non sembra che il gioco sia valso la candela, anche perchè facendo retromarcia sui temi importanti puoi guadagnare qualche nuovo elettore, ma ne perdi anche fra quelli che già avevi. (Anche in questo caso, uno vale uno).
Parsifal79
#174 Parsifal79 2018-03-04 09:29
#173 Redazione Citazione:
PUR AVENDO smussato (notevolmente) gli angoli, i 5 Stelle NON HANNO fatto nessun clamoroso balzo in avanti. Avevano il 25% nel 2013, e oggi (stando almeno agli ultimi sondaggi) galleggiano intorno al 28%.
si, ma già ne sondaggi di un anno dopo (2014) erano calati:

Sondaggi politici, intenzioni di voto: Pd al 37,5%. Governo al 53%, mai così in basso

Nelle intenzioni di voto degli italiani il Partito Democratico non va oltre il 37,5%. Lo dice il sondaggio di Euromedia presentato da Alessandra Ghisleri nella puntata di ieri sera di Ballarò. Nel dettaglio, si legge nella slide che contempla solo i partiti che superano il 5%, il Movimento 5 Stelle raggiunge il 21,9%, Forza Italia si ferma al 16,4%, la Lega Nord è a quota 8%.
“Rispetto alle europee perde quasi 3 punti percentuali – spiega Ghisleri – più o meno stabile il dato del Movimento 5 Stelle che totalizza un +0,7%, Forza Italia perde lo 0,4%, mentre risulta molto elevato il dato della Lega, che dall’inizio di settembre ha fatto registrare una crescita continua”

www.ilfattoquotidiano.it/.../1147769

senza aver fatto nessuno smussamento rispetto all'anno prima (2013).
LoneWolf58
#175 LoneWolf58 2018-03-04 09:33
Citazione:
Voi votate, però, neh, che sennò poi vincono quegli altri ("quegli altri" chi? Boh, magari ce ne fossero altri...).
Non ti preoccupare che fra 5 anni, se ci arriviamo, troverai sempre gli altri al governo... e potrai tranquillamente tornare a dormire.
robcoppola
#176 robcoppola 2018-03-04 09:47
#173

Siamo nel campo delle ipotesi.

Sappiamo, o meglio sapremo domani, la consistenza del M5S con la strategia adottata.

Non sappiamo e non lo sapremo mai cosa sarebbe accaduto abbracciando altri approcci.

Il massimo che possiamo fare è proiettare una simulazione mentale del nostro punto di vista e illuderci che sia reale.
Michele Pirola
#177 Michele Pirola 2018-03-04 10:22
Forza 5 Stelle!! Aledjango e Parsifal avete già votato? Io non ancora.

Tutti quelli che non votano oggi perché non hanno voglia abbiano la decenza di non lamentarsi per i prossimi anni! Non ne avete diritto!
Barbus
#178 Barbus 2018-03-04 10:34
totalrec

Bonanotte. Io domani me ne sto a letto. Ci risentiamo tra 5 anni, sperando che ...

Bonanotte caro e ...sogni d'oro...
ah, "pensierino della notte " ... chi vive sperando m.... c......
clausneghe
#179 clausneghe 2018-03-04 10:36
Beh, buon giorno e buon voto :pint:
Io mi astengo, per questo giro.
Tanto che siano, per dire, 22.567.856 (ventiduemilionicinquecentosessantasetteottocentoc inquantasei) o sette, i voti validi,cosa cambia?
Non ditemi che è proprio il mio voto quello in grado di far pendere la bilancia, perchè se così fosse, lo metterei in vendita.
Magari mi sistemo per il poco resto di vita che mi rimane.. :perculante: Ah,ahh,hah
Parsifal79
#180 Parsifal79 2018-03-04 10:38
#177 Michele Pirola

Ciao Michele, tra poco vado. :-) Tanto, come ho sempre detto, non abbiamo niente da perdere. Ci proviamo a migliorare qualcosa.
Michele Pirola
#181 Michele Pirola 2018-03-04 10:43
@Parsifal
Ciao :-) . Come partito ho le idee chiarissime. Però non saprei chi votare alla regione. Io vivo in Lombardia. Peggio di Maroni non si può fare
Antdbnkrs
#182 Antdbnkrs 2018-03-04 10:45
Massimo,
secondo me il m5s ha guadagnato piu elettori degli altri partiti di quanti ne ha persi per il cambio di rotta sui temi importanti.
Mi sembra di rivivere l'incubo del 2008 quando la maggior parte delle persone che incontravo e che conoscevo mi dicevano che avrebbero votato per berlusconi e per la lega: berlusconi 37.4, lega 8.3
Il 40%, probabilmente , e' irraggiungibile, ma secondo me il m5s va oltre il 35% (superando anche le regionali siciliane del 2017)
Parsifal79
#183 Parsifal79 2018-03-04 10:49
#149 AntdbnkrsCitazione:
il "ministro" della saltute del M5S ha detto che vuole cancellare la lorenzin,
tanto quelli del "son tutti uguali" faranno finta di non aver letto il tuo commento.

Soprattutto quelli che se ne vanno in giro conciati così:



...illudendosi di essere così.
robcoppola
#184 robcoppola 2018-03-04 10:52
#183

Bellissima frase conclusiva :-D
Edmondo
#185 Edmondo 2018-03-04 11:15
Parsifal79
#186 Parsifal79 2018-03-04 11:30
eccallà. E' arrivato il primo appena sbarcato dalla nabucodonosor.
clausneghe
#187 clausneghe 2018-03-04 11:40
Non voto ma ciò non mi impedisce di fare pre-visioni.
Vediamo quanto c'azzecco :-D

Mov. 5* 22%

Cdx 26%

Csx 17%

Altri 7%

Astenuti e nulli 28%
Edmondo
#188 Edmondo 2018-03-04 11:47
:hammer: qualcosa mi dice che hai capito poco anche del film ma... :oops:
robcoppola
#189 robcoppola 2018-03-04 11:48
#187

Supponiamo che tale previsione si avveri.

Siamo pronti a subirne le conseguenze?

Proviamo a rispondere a noi stessi nel modo più onesto possibile.

Magari riflettiamoci bene prima di darne una in automatico, cioè prodotta dalla nostra mente o ego, quindi spazzatura.
Edmondo
#190 Edmondo 2018-03-04 12:03
Siete solo voi votanti che dovete "prepararvi" all'idea... ma continuate pure ad attaccare velatamente le persone invece degli argomenti...
Antdbnkrs
#191 Antdbnkrs 2018-03-04 12:05
Queste parole sono medaglie al valore ;-)


Fanpage

Burioni contro ministro della Sanità M5S: “Dice banalità antivax, non sa molto di salute pubblica”
Con un post pubblicato su Facebook, lo scienziato Roberto Burioni critica fortemente alcune affermazioni pubbliche rese dal candidato ministro della Salute pentastellato, Armando Bartolazzi: "Ha detto che il vaiolo è stato eradicato una decina di anni fa. Evidentemente ha un disorientamento spazio-temporale, perché il vaiolo è stato dichiarato scomparso dall'OMS nel 1979, quasi 40 anni fa (e con l'obbligo). Ma una data può sfuggire a tutti, e per sciogliere i dubbi l'Armando aggiunge una delle solite banalità antivax: 'in caso di scarsa copertura vaccinale dovremo chiudere metropolitane e cinema'. Questo è più grave perché dimostra di non sapere molto di epidemiologia e sanità pubblica".
Sertes
#192 Sertes 2018-03-04 12:12
Massimo, non hai nessun commento riguardo le puttanate scritte da Fulvio Grimaldi in relazione al Movimento 5 stelle e Gatti/Montanari?
maurixio
#193 maurixio 2018-03-04 12:23
Ho votato tenendo conto del fatto che il pianeta ospita una massa eterogenea di persone, per cercare una condivisione serve il dialogo che alcuni velano nelle intenzioni altri lo circoscrivono secondo regole di mercato.
La scelta è qualcosa di piu che tra un pollaio starnazzante o un grege ordinato.
Ad ogni modo ho scelto il pollaio :roll:
Tizio.8020
#194 Tizio.8020 2018-03-04 12:33
Citazione:
#160 veritassaphinho 2018-03-03 21:51
158

Io pago 500 euro al mese di assicurazione medica di base, infortunio, complementari, copertura mondiale, rimpatrio, soccorso, franchigia e partecipazione ai costi a parte, in un ' altra assicurazione
Non significa privatizzare la sanità ( gli ospedali restano pubblici, ma incassano, fanno utili e investono in macchinari, qualità diagnostica , qualità del pernottamento e di infrastrutture, personale e formazione, etc ) , significa che non sia più la fiscalità generale a tirare fuori i soldi, per chi si trova in età produttiva se la deve pagare, vedi come sparisce il lavoro nero
A me sta bene.
Però cominciamo a toglierla ai migranti.
Vedi te come tornano a casa loro!
clausneghe
#195 clausneghe 2018-03-04 12:36
Citazione:
Magari riflettiamoci bene prima di darne una in automatico, cioè prodotta dalla nostra mente o ego, quindi spazzatura.
Se permetti, io la mia mente non la considero come "spazzatura" tu però la tua puoi considerarla come ti pare, ci mancherebbe :pint:

Citazione:
Siamo pronti a subirne le conseguenze?
Siamo pronti a subire le conseguenze,non di una crocetta sintetica andata a male su un fogliaccio di carta, ma di una vera guerra nucleare che si prospetta sempre più imminente mentre siamo impegnati con i simboli fallaci e illusori? :oops:

Credete davvero di fermare queste cose con i vostri scarabocchi istituzionali?

Bene,bravi, 7+ :pint:
Redazione
#196 Redazione 2018-03-04 12:41
SERTES:Citazione:
Massimo, non hai nessun commento riguardo le puttanate scritte da Fulvio Grimaldi in relazione al Movimento 5 stelle e Gatti/Montanari?
No. Direi che è una frase che si commenta da sola: evidentemente Grimaldi non conosce i pregressi fra Montanari e i 5 Stelle. O forse è rimasto all'entusiasmo iniziale di Grillo per Montanari, senza sapere quello che è successo dopo.

Per il resto, ho trovato l'articolo interessante e pieno di spunti, per cui degno comunque di pubblicazione.
Parsifal79
#197 Parsifal79 2018-03-04 12:45
#192 Sertes

Citazione:
puttanate
detto da uno che dice e/o fa intendere che i "grillini" sono stati messi li (?) per non far andare berlusconi e simili in galera.... :roll:

A proposito di puttanate, @LoneWolf58 sta ancora aspettando di sapere da te dove si trova "la cosiddetta norma del genitore a punti" (cit. tua) e in cosa consistono questi "punti" e come si raccolgono.
robcoppola
#198 robcoppola 2018-03-04 12:45
Citazione:
Se permetti, io la mia mente non la considero come "spazzatura" tu però la tua puoi considerarla come ti pare, ci mancherebbe :pint:
Scusa, forse non mi sono spiegato bene. Non è mia intenzione offendere ma spingere ad una riflessione profonda, tutto qui.

Se poi il risultato sarà il medesimo, va benissimo.
Nomit
#199 Nomit 2018-03-04 12:48
@ Sertes @ Redazione @ altri vegetariani - Ricordate che tra i cinquestelle ci sono anche parlamentari e sindaci che, almeno a parole, hanno in programma di promuovere o comunque favorire l'alimentazione vegetariana e di limitare il maltrattamento di animali (per esempio Ciampolillo, Raggi, Appendino).
Personalmente ho molto apprezzato gli interventi di Lello Ciampolillo durante la piccola campagna anti-vegetariana dell'estate 2016.
Maurizio Antolini
#200 Maurizio Antolini 2018-03-04 12:51
#192 Sertes
Citazione:
Massimo, non hai nessun commento riguardo le puttanate scritte da Fulvio Grimaldi in relazione al Movimento 5 stelle e Gatti/Montanari?
Grazie Sertes, mi consola che qualcun'altro ha notato, quella piccolissima "anomalia" riguardante l'affermazione fatta da Fulvio Grimaldi, sull'appoggio dei 5S a Montanari e alla Gatti

P.S.
#129 Maurizio Antolini 2018-03-03 13:22
#Redazione

Citazione:
Citazione: Ho citato questo recentissimo episodio perché mi pare che ben esemplifichi il processo nel quale siamo coinvolti e la direzione nella quale esso si muove. Quando a due scienziati di valore internazionale, invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle, si sottraggono con atto di forza legalizzato il lavoro di una vita e gli strumenti per portarlo avanti, esattamente nel momento in cui questo lavoro stava provocando imbarazzo e intralcio a responsabili di reati configurati da magistratura e commissione parlamentare e che incidono su un’impunità che si vuole mantenere assoluta; quando tale lavoro e le conseguenze giuridico-politico-economiche che ne potrebbero derivare mettono a repentaglio l’arbitrio di poteri economici assicurato da referenti politici… sappiamo per chi non votare. Perdonami Massimo, ma ho letto bene?: "invisi a tutti ma sostenuti dai 5Stelle".
In quale parte dell'universo conosciuto il Sig. Fulvio Grimaldi avrebbe visto questo sostegno?
OrtVonAllen
#201 OrtVonAllen 2018-03-04 13:06
 Michele PirolaCitazione:
Tutti quelli che non votano oggi perché non hanno voglia abbiano la decenza di non lamentarsi per i prossimi anni! Non ne avete diritto!
Non avrei diritto a lamentarmi? e chi sei tu per far questo proclama...
Questo non è fascismo, è peggio! Sai, pur non votando ho un cervello che osserva...una sensibilità e soprattutto ho il senso della disobbedienza!

Che idiozia, se non compro un computer, non posso criticare l'informatica?...se non voto, perchè di politica ne capisco...DEVO avere il bavaglio? Ma va a fan....
Shavo
#202 Shavo 2018-03-04 13:08
Grimaldi ha ammesso la sua ignoranza nei commenti , si possono leggere in coda all'articolo sul suo blog
Sertes
#203 Sertes 2018-03-04 13:09
Grazie per la risposta, Massimo.

Citazione Nomit:
@ Sertes @ Redazione @ altri vegetariani - Ricordate che tra i cinquestelle ci sono anche parlamentari e sindaci che, almeno a parole, hanno in programma di promuovere o comunque favorire l'alimentazione vegetariana e di limitare il maltrattamento di animali (per esempio Ciampolillo, Raggi, Appendino).

Bene. Però attenzione che la scelta vegetariana è una scelta puramente personale, se devi attendere un governante che faccia azioni in favore dei vegetariani è tipicamente perché non sei ancora pronto a fare quelle rinunce che sai di essere giuste.

Comunque c'è sicuramente da ricordare anche Paolo Bernini del M5S perchè non solo è quello che è andato nel parlamento a dire "9/11 was an inside job", ma anche perchè ogni altro giorno del suo mandato si è occupato di girare per l'Italia a far controllare ed eventualmente chiudere gli allevamenti e i canili che non fossero a norma.

Nel M5S c'è anche molto da salvare, a parte i vertici.
Adonis
#204 Adonis 2018-03-04 13:10
Ce n'è ancora in giro di gente di merda....

"Qui ci abita un antifascista", marchiati i 'rossi'
adnkronos.com/.../...
Michele Pirola
#205 Michele Pirola 2018-03-04 13:13
Caro OrtVonAllen, non c'entra nulla quello che hai detto. Il fatto di non avere un pc non c'entra nulla con il non andare a votare. È una cosa completamente diversa. Ogni volta che TU non vai a votare i parlamentari si tengono i privilegi.
Se tu non vai a votare perché non hai voglia non hai diritto di lamentarti, anzi fai pure un esame di coscienza
Edmondo
#206 Edmondo 2018-03-04 13:37
Michele puoi argomentare il tuo pensiero o fai come allo stadio? Perche fino a prova contraria (seguendo il tuo modo di ragionare) se tu hai votato per i governi precedenti mi sa che l'esame di coscienza te lo dovresti fare prima te, come minimo per dare il buon esempio....
Michele Pirola
#207 Michele Pirola 2018-03-04 13:39
@Edmondo
Mai votato i governi precedenti
Antdbnkrs
#208 Antdbnkrs 2018-03-04 13:42
Michele,
#205

ok, ma se lui dovesse votare per i vecchi partiti il tuo discorso non vale perche' favorisce proprio chi vuole tenersi i privilegi, quindi solo chi vota i vecchi partiti NON HA DIRITTO a lamentarsi ma gli altri hanno lo stesso nostro diritto ;-)
horselover
#209 horselover 2018-03-04 13:42
è chi vota che poi non dovrebbe lamentarsi, già l'astensione è un grido di dolore
Edmondo
#210 Edmondo 2018-03-04 13:44
@cit
Mai votato i governi precedenti


Ma ti permetti di giudicare chi magari ha votato e si è pentito? (Non sia mai dovessi un giorno trovarti anche te in quella posizione :hammer: )

Ma poi scusa, se non hai mai votato, sapresti spiegarci almeno (illuminami dai) cosa ti ha fatto cambiare o forse hai appena compituo 18 anni?
Nomit
#211 Nomit 2018-03-04 13:54
Citazione:
Però attenzione che la scelta vegetariana è una scelta puramente personale, se devi attendere un governante che faccia azioni in favore dei vegetariani è tipicamente perché non sei ancora pronto a fare quelle rinunce che sai di essere giuste.
L'opzione vegetariana nelle mense scolastiche, gli aiuti statali alle produzioni alimentari, il bando ad alcune tradizioni, il cibo proposto ai pazienti negli ospedali, l'opposizione ad eventuali, per quanto improbabili, iniziative repressive (effettivamente proposte da alcune parlamentari di Forza Italia), l'uso del proprio peso di senatore per smentire notizie false... sono temi politici.

:cry: metto la faccina che piage perché mi viene in mente la crema di mandorle che non prendo mai perché costa un casino... perché la politica sceglie di sostenere il settore zootecnico e non la produzione di mandorle e altri cibi buoni e utili. Anche se non penso che i cinquestelle cambierebbero qualcosa a questi livelli, ovviamente :cry:
Michele Pirola
#212 Michele Pirola 2018-03-04 14:04
Vabbè, un conto è un referendum del cavolo tipo quello delle trivelle, che lì ci sta non andare a votare. Ma alle politiche non è la stessa cosa.
@horselover
Non è vero, chi non vota acconsente.
@Edmondo
Non è vero che non ho mai votato, nel 2013 votai i 5s.
Ps: ho 28 anni
@Antdbnkrs
Concordo
Al2012
#213 Al2012 2018-03-04 14:08
Bhe! che interessi o no voglio dire comunque che sono andato a votare.

Ho dato il mio voto al M5S, con la speranza che riesca ad arrivare al governo per poterlo giudicare nel merito.
Restano ancora vive le mie critiche verso l’atteggiamento, soprattutto nella non difesa degli articoli costituzionali 21 (libertà d’espressione), 32 (non imposizione di cura)

Non ho niente con chi vota per altri, se non che, gli altri, hanno già espresso più volte la loro forma di governo.

Non ho niente contro quelli che non votano perché non si sentono rappresentati, anch’io a volte non ho votato.
Credo che questo sia una lecita e democratica espressione di dissenso generalizzato, il cui punto debole è proprio la “generalizzazione” e anche la mancanza di proposta alternativa.

Mi piacerebbe che oltre al simbolo dei partititi, vi fosse anche quello dei “dissidenti perché non rappresentati” in modo che anche questa forma democratica possa trovare la giusta rappresentazione nelle votazioni.

Mi piacerebbe che le percentuali finali fossero riferite non al numero dei votanti, ma al numero dei “diritto al voto”.
In questo modo le percentuali sarebbero sicuramente molto inferiori, dando un senso più reale al consenso avuto.
Michele Pirola
#214 Michele Pirola 2018-03-04 14:11
@Al2012
Citazione:
Bhe! che interessi o no voglio dire comunque che sono andato a votare.
Io vado pomeriggio
totalrec
#215 totalrec 2018-03-04 14:26
Robcoppola
Citazione:
Cosa succederà nei seguenti 5 anni della nostra vita diretta, quella di tutti i giorni.
Qualunque cosa succeda, non sarà una crocetta regalata al branco di cialtroni del (inserire nome di un partito a caso) a determinarne l'esito.
Sono ormai 12 anni che ho smesso di illudermi sull'utilità del voto e devo dire che, quando impari a contare solo su te stesso, le cose migliorano notevolmente.
OrtVonAllen
#216 OrtVonAllen 2018-03-04 14:27
 Michele PirolaCitazione:
Se tu non vai a votare perché non hai voglia non hai diritto di lamentarti, anzi fai pure un esame di coscienza
Ma cazzo fatti TU un esame di coscienza, ma come ti permetti...poi ad aggrapparti al mio esempio del PC...è il nettare del discorso che conta!
...non far il superficiale!

Credessi alla dittatura del buon senso, non ho nessuno a cui votare...fossi uno che crede alla "regionalità" politica, non voterei certamente Lega! ma non avrei nessuno per sentirmi rappresentato..
..ricordo a te, che intere rappresentanze sono fittizie, specchio per allodole...
Amo il giallo limone, mi fanno votare su rosso bianco verde, ma cosa pretendi? Cambiare i miei gusti?
Tu che voti? è un motivo in più per non votare..conati...
Maurizio Antolini
#217 Maurizio Antolini 2018-03-04 14:28
#168 macco83
Citazione:
In Olanda l'ass sanitaria di base costa sui 100€ al mese + 380€ all'anno. In cambio strutture all'avanguardia e zero giorni di attesa per le visite. Gli specialisti sono per lo più privati. Copre medicine e operazioni anche costosissime. Se non lavori lo Stato te la paga, se lavori vuol dire che guadagni per legge un minimo di 1500€ al mese (lordi) con cui puoi tranquillamente pagartela. Il concetto è "chi sta in salute paga un po' di più per coprire le spese di chi sta meno in salute".
Quindi, da quello che ha scritto parrebbe che in Olanda, riguardo alla sanita', siano tutte rose e fiori, e per di piu' sembrerebbe quasi che questo servizio sia quasi regalato.

Queste notizie lei le ha di prima mano?! O da qualcuno che conosce che vive in loco?! O le ha ricavate in rete?!

Io vivo qui in Olanda da circa trent'anni, quindi mi posso permettere di fare un po di luce su cio' che lei ha affermato.

Cerchiamo di fare un po di chiarezza.

Il costo di base e di circa 100€. Vero, piu' o meno ci siamo, (piccolo appunto, prima non arrivava a 60 Fiorini, (circa 30 Euro) e non c'era la Franchigia obbligatoria, ed era compreso il dentista), Siamo arrivati a 100€, negli ultimi 5 anni.... Il dentista nel frattempo ce lo siamo persi per strada.

I 380€ non sono una cifra da pagare una tantum, sono la franchigia, e cioe' la copertura che ciascuno dovra' pagare di tasca propria, sempre. E comunque sono 385€.

Facciamo due conti.

Una persona che sta piu' o meno in salute, deve pagare 385€, piu 100€ al mese, Totale 1.585€ all'anno, tenendo presente che per pagare solamente il canone annuo, 1.200€, non usufruendo della franchigia, dovrebbe praticamente, non comprare neppure una scatola di aspirine. Trecento euro in un anno mi creda si spendono per qualche medicina, e loro lo sanno, ed e' per questo che hanno imposto questo "pacchettino regalo".

Un'altra cosa se per esempio ti investono, o cadi dalle scale, ti senti male e ti portano al pronto soccorso, o ti devono trasportare con l'ambulanda, anche li scatta la franchigia i primi 385€ li paghi tu.

Adesso veniamo alle coperture. Quali sono i farmaci coperti dall'assicurazione?

A parte quelli per la chemio, malattie degenerative, e antibiotici, ti devi pagare praticamente tutto.

Un piccolo esempio, alla ragazza di mio figlio, hanno riscontrato l'Helicobacter, (aveva l'ulcera), il quale essendo un batterio acido-tollerante, ha bisogno di un antibiotico specifico, ogni confezione, era da 4 piu' due pillole distribuite in due giorni, il trattamento era di tre cicli. Costo per striscetta, 39€, quindi per tre, 117€, e comunque a parte la franchigia, questo medicinale non e' coperto, come non e' coperto lo Xanax, il Lexotan, persino la magnesia.

Riguardo, le strutture all'avanguardia e zero giorni di attesa per le visite, vero, anche se poi non sono zero giorni d'attesa, ma certo se paragonato all'Italia, e' un altro pianeta.

Pero' c'e' una cosa della quale tener conto, io che vivo qui da molti anni, ho potuto constatare, che c'e' un continuo quanto inesorabile abbassamento dei servizi, e si comincia a pagare sempre di piu', perche' e' vero che alcune delle cose che affermi, sono vere, ma e' altrettanto vero, che qui da un po di tempo soprattutto gli anziani riuscendo con la pensione soltanto a sopravvivere, non si possono permettere di spendere neppure 20 euro in piu, quindi, non si curano.

Stanno gia' passando delle leggi per gli invalidi gravissimi, 100%, quelli ricoverati, assistiti adesso ancora totalmente ma per il futuro non sara' piu' cosi, perche' l'assistenza giornaliera, (questi hanno bisogno di assistenza 24/24), sara' a carico del parente.

Vent'anni fa questo paese era un sogno, pagare le tasse era un piacere, ti sentivi protetto, ora piano piano un pezzettino per volta ti stanno togliendo tutto, solo una cosa aumenta, i costi, che sono inversamente proporzionali ai servizi, paghi per tutto.

E tutto e' cominciato con l'introduzione di questo maledetto euro, e le normative europee, questo e' il problema e non capisco come ancora ci siano persone che continuano a difendere questa dannata comunita' europea, e a credere, come dicono molti, in un sogno.......Altro che sogno questo e' un INCUBO!!!!
totalrec
#218 totalrec 2018-03-04 14:29
Barbus
Citazione:
chi vive sperando m.... c......
Appunto. Sarebbe ora di smettere di sperare di poter interferire coi destini del mondo semplicemente mettendo una crocetta su un foglio di carta.
Mi sembri grandicello per credere ancora alle favolette.
Pyter
#219 Pyter 2018-03-04 14:31
Anche io azzardo degli exit-poll per stanotte:

Oscar miglior film: Absolute Beginners
Oscar miglior attore protagonista: Matteo Salvini
Oscar miglior attrice protagonista: Luigi Di Maio
Oscar miglior controfigura: Emma Bonino
Oscar miglior attore non protagonista: Matteo Renzi
Oscar miglior attrice non protagonista: Lorenzin
Oscar miglior trucco: Forza Italia
Oscar miglior fotografia: Di Maio e San Gennaro
Oscar miglior programma: Chi l'ha visto
Oscar miglior film straniero: Più Europa
Oscar miglior produttore esecutivo: George Soros
Oscar miglior sceneggiatura: ail M5S per il film "Ti verso il vitalizio, no no no"
Oscar miglior brano musicale: "Io non mi sento italiano ma per fortuna sardo lo sono"
Michele Pirola
#220 Michele Pirola 2018-03-04 14:32
Io fra poco vado a votare. Penso invece che si possa assolutamente infierire. Il voto è una cosa positiva. Chi non vota oggi perché non ha voglia acconsente
OrtVonAllen
#221 OrtVonAllen 2018-03-04 14:35
Vediamo chi non vota che % è....pure questa è democrazia! Vediamo alla fine il "partito" dei non votanti che posto nella graduatoria arriva...
totalrec
#222 totalrec 2018-03-04 14:35
Pirola
Citazione:
Tutti quelli che non votano oggi perché non hanno voglia abbiano la decenza di non lamentarsi per i prossimi anni! Non ne avete diritto!
Infatti. Si lamentino pure gli elettori, che si sono guadagnati il diritto costituzionalmente garantito di piagnucolare come marmocchi per i prossimi 5 anni. Io non possiedo il diritto al piagnisteo e non sento la necessità di possederlo.
Nomit
#223 Nomit 2018-03-04 14:37
Comunque si vota il parlamento, non il governo; e le leggi le fa il parlamento. So che lo sanno tutti, ma alla fine fanno tutti confusione, mentre bisognerebbe averlo presente quando un politico afferma che il suo governo ha fatto questo e quello parlando di leggi approvate dall'intero parlamento (per esempio, il divorzio breve, la legge anti-caporalato).
totalrec
#224 totalrec 2018-03-04 14:37
Lone Wolf
Citazione:
e potrai tranquillamente tornare a dormire.
Grazie, mi porto avanti con il lavoro. Buona deposizione della crocetta rituale.
horselover
#225 horselover 2018-03-04 14:40
non capisco a cosa acconsentirebbe chi non vota, però capisco benissimo a cosa acconsente chi vota
Michele Pirola
#226 Michele Pirola 2018-03-04 14:44
@totalrec
Benissimo, non lamentarti.
@horselover
Chi vota ha la possibilità di cambiare, chi non vota non la ha
horselover
#227 horselover 2018-03-04 14:53
il cambiamento può essere anche in peggio e comunque avviene indipendentemente dal voto
horselover
#228 horselover 2018-03-04 14:55
non si deve dare per scontato che ogni astensione danneggia i 5s, anzi penso che colpisca di più gli altri.
Michele Pirola
#229 Michele Pirola 2018-03-04 15:09
@OrtVonAllen
Sono appena andato, ho votato i 5s. Manco io voterei mai la Lega
Al2012
#230 Al2012 2018-03-04 15:30
@ OrtVonAllen - @ totalrec ed altri

Citazione:
Vediamo chi non vota che % è....pure questa è democrazia! Vediamo alla fine il "partito" dei non votanti che posto nella graduatoria arriva...
Il “partito” dei non votati sarà sicuramento il vincitore!
Bisognerebbe comunque capire quanti tra questi “non votati” lo fanno perché sono arrivati a questo con una cognizione di causa, quanti sono invece quelli che non votano perché non gliene frega una mazza, perché non gli interessa minimamente partecipare e altre banalità.

Quanti tra i non votati sono quelli che esprimo un dissenso che può avere un significato di scelta ponderata?

Quale è la proposta su cui ragionare e confrontarci per poter dare forma ad una struttura sociale?
E in che modo questo si può fare?
Det.Conan
#231 Det.Conan 2018-03-04 15:32
Sarà alta affluenza e relativa alta affluenza al centro-sud.
Sarà Lega primo partito del cdx con percentuali altissime nel nord-est e molto alte in Emilia-Romagna e Toscana.
Al centro-sud (dalle Marche in giù) sarà booom 5S con quasi tutti i collegi uninominali presi (questa la vera sorpresa che non si aspettavano) e primo partito verso il 35 %.
Chissà se a Bruxelles lo sentiranno il booom.
Probabilmente sì,difatti ieri Berlusconi e Renzi si sono già incontrati per stabilire modalità e tariffe per il mega inciucio.
OrtVonAllen
#232 OrtVonAllen 2018-03-04 15:54
Al2012Citazione:
Quanti tra i non votati sono quelli che esprimo un dissenso che può avere un significato di scelta ponderata?
Vale anche al contrario...quanti di quelli che votano sono poveri ingenui circuiti da spot elettorali...quella donna che canta/strilla/"piange" per fortuna Silvio c'è, rientra nel tuo esempio?
NRG
#233 NRG 2018-03-04 16:06
meno male che Silvio c'è!

meno male che Renzi c'è!

meno male che Salvini c'è!

meno male che Grillo c'è!


meno male che io non ci sono!
robcoppola
#234 robcoppola 2018-03-04 16:09
#232

Tra i votanti il livello medio è deprimente, non per nulla i parlamenti e i governi avuti finora ne sono un'ottima rappresentazione.

Ma questo aspetto conduce a migliorare tale livello non a lasciare loro il campo libero.

La cacca che produrranno si diffonderà anche sugli altri.
totalrec
#235 totalrec 2018-03-04 16:22
Pirola
Citazione:
@totalrec Benissimo, non lamentarti.
Non mi sono mai lamentato. Non m'interessa e non ne ho motivo. Sei tu quello che ritiene il diritto al piagnucolìo una delle grandi conquiste della civiltà sociale.
Se posso dirlo, però, il tuo atteggiamento è prepotente e ripugnante.
Tu che col tuo voto offri legittimazione ai farabutti che faranno danni per tutto il prossimo quinquennio, ti senti addirittura in diritto di insultare tutti coloro che dovranno subire i danni prodotti da te.
Qui sei tu a non doverti permettere di piagnucolare. Li hai votati? Adesso goditeli e guai a te se ti sento proferire anche solo mezza parola per il prossimo lustro.
notomb
#236 notomb 2018-03-04 16:23
Campionato sospeso. Eppure il 9/11 la sera giocarono tranquillamente la Champions. Booo
LoneWolf58
#237 LoneWolf58 2018-03-04 16:24
#232 OrtVonAllenCitazione:
quanti di quelli che votano sono poveri ingenui circuiti da spot elettorali...
Ed è proprio per limitare il peso percentuale di costoro che chi si informa ha (avrebbe) l'obbligo di votare...
totalrec
#238 totalrec 2018-03-04 16:34
Al2012
Citazione:
Quanti tra i non votanti sono quelli che esprimo un dissenso che può avere un significato di scelta ponderata?
Il mio non voto significa: "Caro il mio branco di cialtroni, ho di meglio da fare che perdere 10 minuti di tempo a fornire una legittimazione politica a uno qualsiasi di voi e a quell'ammasso di nonsense che chiamate democrazia. Anche trascorrere 10 minuti a pulirmi il naso con le dita è più importante che mettere una crocetta sui vostri pezzi di cartaccia. Giocate pure da soli e/o coi polli che ancora ci credono. Avete già vinto da principio, perché il gioco è truccato, non vi do la soddisfazione di contribuire alla vostra vittoria con uno spreco del mio tempo, anche minimo".
Non so se è una scelta ponderata. Più che altro lo chiamerei istintivo rispetto per me stesso.
Ste_79
#239 Ste_79 2018-03-04 16:45
Citazione:
#168 macco83 2018-03-04 00:04
Il concetto è "chi sta in salute paga un po' di più per coprire le spese di chi sta meno in salute"
E' lo stesso concetto su cui si basa la mutua. pagano un po tutti e siccome non tutti staranno male nello stesso tempo (e allo stesso modo), i denari non usati dai sani vanno a pagare le prestazioni conferite ai malati.
inoltre si adotta un concetto di progressività per cui chi possiede più denari paga più di chi ne possiede meno. Altro concetto in via di sparizione.
prima il sociale e poi il fiscale è diventato prima il fiscale e poi il sociale... tutto questo, e mi viene da ridere, fondato su un altro concetto farlocco come il debito pubblico. Chissà se Dio ci perdonerà per tale ignoranza... :-(

Aggiungerei che se andiamo a vedere cosa succede negli Stati Uniti, il panorama è leggermente differente da quello olandese.

Citazione:
#217 Maurizio Antolini 2018-03-04 14:28
Grazie per le precisazioni.

Citazione:
E tutto e' cominciato con l'introduzione di questo maledetto euro, e le normative europee, questo e' il problema e non capisco come ancora ci siano persone che continuano a difendere questa dannata comunita' europea,
Nemmeno io lo capisco. sarebbe concebile accettare tutto ciò come imposizioni autoritarie, non ci possiamo fare niente e allora...
invece si pensa che tutto questo sia democratico.
L'Euro è l'attacco alla classe media punto e basta. noi saremo i primi a soccombere ma non credo che agli altri popoli europei andrà meglio.
E noi in quanto a classe media e stato sociale potevamo insegnare al mondo intero.
totalrec
#240 totalrec 2018-03-04 16:46
LoneWolf
Citazione:
Ed è proprio per limitare il peso percentuale di costoro che chi si informa ha (avrebbe) l'obbligo di votare...
La guerra contro gli idioti non si combatte con le percentuali. Sotto questo profilo, rappresentando il 95% dell'umanità, sono invincibili. Quando contro gli idioti si potranno usare proiettili e bombe, avvisatemi. Fino ad allora l'unica strategia vincente è restare il più possibile lontano da loro.
Michele Pirola
#241 Michele Pirola 2018-03-04 16:50
@totalrec
Ti dico solo che io ho sempre votato 5s e mai questi governi. Non incolpo nessuno comunque, dico solo che voi non vi potete lamentare. Fine.
Ps: non capisco come mai io sia prepotente. Vabbè, se tu non voti cavoli tuoi. Ciao
Ste_79
#242 Ste_79 2018-03-04 16:56
Non vorrei deludere il popolo votante, ma ricordatevi che abbiamo una legge elettorale che probabilmente non decreterà nessun vincitore se non la comunità europea... non è una possibilità così remota.
totalrec
#243 totalrec 2018-03-04 16:56
Pirola
Citazione:
Non incolpo nessuno comunque, dico solo che voi non vi potete lamentare.
E io invece dico che sei tu che non devi permetterti di lamentarti per i prossimi 5 anni, dopo aver imposto a tutti, per l'ennesima volta, le prepotenze dei tuoi beniamini. Giuro che ti tengo d'occhio. Guai a te se ci provi.
Michele Pirola
#244 Michele Pirola 2018-03-04 17:04
@totalrec
I 5s non sono a favore del sistema. Fine. Io che voto ho diritto di lamentarmi e mi lamenterò in caso il governo farà qualcosa di sbagliato. Stop
ARULA
#245 ARULA 2018-03-04 17:06
Sicilia: trovate 500 mila schede precompilate con il simbolo del PD.
llfatto.it/.../...
Barbus
#246 Barbus 2018-03-04 17:08
vorrei aggiungere: che ad oggi percentuali x il M. 5S del 25% al 28% non solo NON sarebbero poca cosa ma addirittura un successo considerando che:
-sono arrivati in parlamento meno di 5 anni fa, partendo dal basso, il nome del loro parlamentare più conosciuto era sig. "nessuno".
-di tutte le loro azioni parlamentari e della strenua opposizione fatta in questi anni quasi nessuno sa niente, i media nazionali si sono ben guardati da dargli voce casomai li hanno ricoperti di calunnie e falsità. (sui media ci ricordiamo che il loro atteggiamento iniziale di autobavaglio non fosse una buona strategia e Massimo ne ha scritto fra i primi)
-poi però hanno calato il primo grande "schiaffone" al sistema con Raggi e Appendino e da quel momento fino ad oggi li stanno ricoprendo di me... i media hanno visto nei sindaci del M5S. l'arma x attaccarli con ignobili falsità,calunnie e via dicendo
-i media hanno fatto lo stesso utilizzando il nome Grillo ...
-i 5S. sono stati costretti x buona parte di questa campagna elettorale a difendersi cioè a spiegare: di restituzioni di stipendi, di cd masterizzati, di lavoretti tipo "steward", di calzini bucati, mutande sporche, capelli spettinati, ecc. ecc. xchè questi, secondo tutti i media che li incalzavano, sono i temi che interessano di più gli italioti ...
- hanno perso oltre 30 parlamentari x strada ...
- non hanno un loro giornale una loro tv una loro radio (tuttalpiù qualche buon simpatizzante)
- qualsiesi cagata in bene o in male che riguarda i 5S. viene amplificata in senso negativo fino a coprire ogni nefandezza di cui questo stato è complice o colpevole.
Insomma ce ne sarebbe ancora ma credo che già tutto questo sarebbe stato sufficiente ad affossare definitivamente un movimento o partito e invece stiamo parlando di 25% o 28% numeri che ben pochi in Italia hanno o siano riusciti a mantenere, numeri con cui gli altri cioè i peggio ladroni normalmente governano (!!) .... ma questo, ripeto, successo non basta, x cambiare x invertire la rotta, a questo Movimento per poter realmente governare hanno alzato l'asticella ... è richiesto il 40% dei consensi, e allora ... ci vuole un miracolo !


-
Edmondo
#247 Edmondo 2018-03-04 17:09
1: non capisco come mai io sia prepotente.
Prova facendoti un esame di coscienza.

2:Vabbè, se tu non voti cavoli tuoi.
Già tanto il motivo non conta a priori (se voti).

I 5s non sono a favore del sistema.
Ma usano i mezzi del sistema per farsi valere/votare, paradossale?

Per "parafrasarti" se ti lamenti, cavoli tuoi.
totalrec
#248 totalrec 2018-03-04 17:13
Ste_79
Citazione:
Non vorrei deludere il popolo votante, ma ricordatevi che abbiamo una legge elettorale che probabilmente non decreterà nessun vincitore se non la comunità europea.
In effetti faccio molta fatica a capire perché tanta gente faccia fatica a capire che chi veramente governa l'Italia non è in Italia e non viene eletto.
Chi viene eletto è lo sguatterame che dovrà eseguire le direttive del governo vero, quello che sta in USA/Germania e che nessun cittadino italiano può votare o anche solo identificare.
Basterebbe osservare quali prerogative possiede il "governo" (di sguatteri) per la scelta del quale così tanti elettori si accapigliano in questi giorni: zero.
Non avrà sovranità monetaria, né la possibilità di operare scelte autonome nei campi dell'occupazione, dell'istruzione, dell'immigrazione, dell'energia, della politica industriale. Non avrà la possibilità di definire politiche fiscali o doganali diverse da quelle imposte dall'esterno. E non parliamo di politica estera o di gestione degli apparati militari...
Se si cominciasse a realizzare il fatto che da vari decenni (e forse da sempre) con le elezioni si scelgono i lavapiatti e non i proprietari del resort, forse molte cose sarebbero più chiare.
totalrec
#249 totalrec 2018-03-04 17:15
Citazione:
I 5s non sono a favore del sistema.
Pietà...

Citazione:
Io che voto ho diritto di lamentarmi e mi lamenterò in caso il governo farà qualcosa di sbagliato.
E io sarò qui a ricordarti che li hai votati tu e che adesso puoi solo goderteli e startene zitto.
Maurizio Antolini
#250 Maurizio Antolini 2018-03-04 17:16
#239 Ste_79
Citazione:
L'Euro è l'attacco alla classe media punto e basta. noi saremo i primi a soccombere ma non credo che agli altri popoli europei andrà meglio.
Esatto, ed e' proprio quello che volevo dire, se guardo com'era l'Olanda appunto circa vent'anni fa, e la vedo adesso, mi vengono i brividi, sembra di stare in un altro paese.
Prima ho fatto l'esempio della sanita', ma non e' l'unica cosa che sta regredendo, il lavoro, la disoccupazione giovanile, la criminalita', prima se veniva ucciso qualcuno, era un avvenimento nazionale, se ne parlava per giorni, sgomento, meraviglia. Oggi solamente nella zona dove vivo io Nord Holland, triangolo, Hoofddorp, Haarlem, Amsterdam, c'e' una sparatoria ogni settimana, con morti, ferimenti aggressioni, per non parlare delle rapine, dei camioncini che usano per distruggere le installazioni dei bancomat.
E' solo questione di tempo, se non si inverte la rotta tra qualche anno tutta l'europa sara' una grande Italia. E lo dico in senso negativo, purtroppo.
Parsifal79
#251 Parsifal79 2018-03-04 17:23
a leggere certi commenti, sembra di ascoltare Padre Maronno



Mi raccomando non votate, non sposatevi, non instaurate relazioni di alcun tipo, non fate figli, non comprate casa, non comprate auto, niente di niente. Potreste essere traditi e/o prendere delle fregature.
Rimanete immobili, fermi, così nessuno potrà rinfacciavi: te l'avevo detto io!

Vivere con la paura del giudizio degli altri è come non vivere.
totalrec
#252 totalrec 2018-03-04 17:29
Parsifal
Citazione:
Vivere con la paura del giudizio degli altri è come non vivere.
Giustissimo.
Metti la tua crocetta e affronta senza timore il giudizio degli altri.
Già da domani.
totalrec
#253 totalrec 2018-03-04 17:37
Barbus
Citazione:
ad oggi percentuali x il M. 5S del 25% al 28% non solo NON sarebbero poca cosa ma addirittura un successo
Se posso dirlo, auguro ai 5S di avere non il 25, ma l'80% delle preferenze, per almeno due motivi:

1) Vedere la faccia che faranno gli altri partiti trovandosi a perdere gran parte delle poltrone. Sarebbe un sollazzo notevole.
2) Vedere la faccia che faranno gli elettori dei 5S quando scopriranno che, anche con l'80% delle preferenze, i loro beniamini non potranno modificare neanche mezza virgola di un sistema che è totalmente eterodiretto. Sarebbe un sollazzo colossale.
Parsifal79
#254 Parsifal79 2018-03-04 17:37
#252 totalrec

a me non frega niente neanche del giudizio del miei famigliari, figurati quello di non meglio precisati "altri".

Mi basta e mi avanza il mio di giudizio su me stesso.
Al2012
#255 Al2012 2018-03-04 17:39
Partiamo dall’ipotesi che, tra i votanti ci sono i conviti e i coglioni così come tra i non votanti.

Diciamo che votare non serve a nulla, perché ci sono altri che comunque decidono, quindi anche non votare serva a qualcosa….

Ma la mia domanda era:

Quale è la proposta su cui ragionare e confrontarci per poter dare forma ad una struttura sociale?

E in che modo questo si può fare?


Citazione:
La guerra contro gli idioti non si combatte con le percentuali. Sotto questo profilo, rappresentando il 95% dell'umanità, sono invincibili. Quando contro gli idioti si potranno usare proiettili e bombe, avvisatemi. Fino ad allora l'unica strategia vincente è restare il più possibile lontano da loro.
Non so se questa la posso considerare una risposta, anche perché non mi è chiaro chi decide chi è idiota o no!
Michele Pirola
#256 Michele Pirola 2018-03-04 17:47
@Edmondo
Quale esame di coscienza?
@totalrec
Certo, se dovessero fare qualcosa di sbagliato me ne pentirei e soprattutto non li voterei più
aledjango
#257 aledjango 2018-03-04 17:47
Si Michele, ho votato adesso. Ad oggi sono proprio orgoglioso di aver votato movimento cinque stelle.
Michele Pirola
#258 Michele Pirola 2018-03-04 17:52
Grande aledjango!!!
Nomit
#259 Nomit 2018-03-04 17:52
Nelle carceri di molti paesi europei sono rinchiuse persone colpevoli di aver espresso opinioni vietate dalle leggi repressive di quei paesi. In Italia ci sono stati dei tentativi di attuare lo stesso tipo di repressione, ma il testo della proposta di legge è stato cambiato in modo da essere sostanzialmente innocuo. Perché in Europa sì e in Italia no? Dipende da quali parlamentari vengono eletti!
Io penso che se in parlamento si moltiplicassero personaggi come la Lorenzin, di leggi di quel genere ne verrebbero approvate tutti i giorni e nei primi cinque giorni spunterebbero

il divieto di negare l'olocausto
il divieto di negare l'holodomor
il divieto di dissenso sulle vaccinazioni
il divieto di cure alternative
il divieto di negazione dell'allunaggio

E' un esempio per dire che la gente che mandiamo in parlamento conta, perché ci sono cose che magari ai grandi poteri appaiono insignificanti, ma per noi vogliono dire qualcosa.
Un altro esempio è la compensazione dei crediti delle imprese con le tasse, fino a qualche anno fa non c'era.
Sertes
#260 Sertes 2018-03-04 18:01
Citazione Al2012:
Quale è la proposta su cui ragionare e confrontarci per poter dare forma ad una struttura sociale?

La cultura.
E' l'unica rivoluzione che è in grado di durare.
Però è anche la più faticosa, perché non ha scorciatoie, e si passano tanti magoni quando scopri quanto fa schifo il prossimo, quanto fa schifo il mondo, e anche quanto schifo facciamo noi nelle nostre debolezze. La consapevolezza è una gran bastarda ed è sorella della responsabilità.

Sennò si possono tenere gli occhi chiusi e invece che la responsabilità scegliere la delega, che è il suo opposto: delegare le scelte, delegare l'informazione, delegare al gruppo i comportamenti e le abitudini e continuare a sbagliare perché tanto lo stesso errore lo fanno in tanti. Il sistema te ne offre tante di strade in discesa, per la mente.
Teoclasto
#261 Teoclasto 2018-03-04 18:09
Scusate, ma io protesto: non avevano di meglio, quelle di Femen, da mandare al voto del Banana???
Qui ci vorrebbe un nuovo partito: "+ TETTE per TUTTI! (suona anche bene!)
;-)
totalrec
#262 totalrec 2018-03-04 18:10
Nomit
Citazione:
In Italia ci sono stati dei tentativi di attuare lo stesso tipo di repressione, ma il testo della proposta di legge è stato cambiato in modo da essere sostanzialmente innocuo.
Prima di definirlo "sostanzialmente innocuo" dovresti provare ad andare in una classe studentesca a dire ciò che pensi dell'olocausto o dei vaccini e vedere quello che succede.
Ma non è questo il punto.
Il punto è che le direttive - su queste materie come su tutte le altre - provengono dall'estero e hanno a che fare con interessi che sono esterni al nostro paese e non nazionali. Il fatto che poi il singolo subisca conseguenze repressive più o meno pesanti per essersi discostato dall'ortodossia, dipende dalle situazioni contingenti (livello di omologazione normativa nel suo paese di residenza, tolleranza dell'istituzione in cui opera, posizione e visibilità personale, ecc.). Ma al di là delle conseguenze per il singolo, quello che bisognerebbe capire è che esistono poteri sovranazionali che tengono sotto controllo perfino le manifestazioni del pensiero secondarie nei paesi ad essi subordinati, figuriamoci la composizione e l'operato complessivo dei governi.
OrtVonAllen
#263 OrtVonAllen 2018-03-04 18:15
Al2012Citazione:
Quale è la proposta su cui ragionare e confrontarci per poter dare forma ad una struttura sociale?
Boicottare Facebook è un buon inizio...ma dai che ci arrivi da solo!
Coltivare le priorità, anche se le aiuole siano coltivate con lattughe come negli anni40 piuttosto che riciclare materie prime. Creare combustibile dall'alcol e rimanere indipendenti...
La Corea del Nord almeno ha l'atomica come deterrente, noi solo il debito pubblico...ma io "votante" non lo riconosco come mio, quindi che si fa?
Dona2001
#264 Dona2001 2018-03-04 18:23
#152 panagio
#81 Tizio.8020

E' sorprendente che Fulvio Grimaldi sia completamente ignaro di quanto accaduto intorno al microscopio, ma lo sono ancora di più leggendo su LC chi mette in dubbio l'autorevolezza scientifica di Gatti/Montanari. mi meraviglio che il silenzio sulla vicenda dei M5S sia stato più efficace della fievole voce di Montanari. almeno qui su LC speravo che le persone fossere un po' meno disinformate.
Visto che si tratta di vaccini e inceneritori penso che in molti siano d'accordo sul fatto che la vicenda è MOLTO importante.
Per me questa è la riprova di quanto i "grillini" abbiano le fette di prosciutto sugli occhi, ormai niente li può far ragionare.

Ho letto il libro pdf di Montanari "Grillo mannaro" e siccome non ho trovato NIENTE dall'altra campana, ne deduco che Montanari stia raccontando la pura verità. Trovo conferma in #164 Maurizio Antolini, che ha seguito per 4 anni la storia, essendo uno dei tanti donatori "fregati".

Per chi vuole sapere la storia del microscopio: stefanomontanari.net/.../...

Per chi ha poco tempo:
imolaoggi.it/.../...
molto più obiettivo di quel nextquotidiano che sappiamo di che pasta è.

#196 Redazione
Articolo molto interessante in toto, tranne nell'infelice paragrafao su Montanari/Gatti, se Grimaldi "correggerà" il tiro, spero che lo pubblicherai.
Parsifal79
#265 Parsifal79 2018-03-04 18:36
#264 Dona2001Citazione:
non ho trovato NIENTE dall'altra campana
www.olivierobeha.it/articoli/2010/01/6962

la parte che preferisco:

" Beppe ed io abbiamo un figlio di 27 anni, Davide, che ad appena sei mesi si è ammalato di un tumore gravissimo. Operato e curato è miracolosamente guarito ma con delle conseguenze pesantissime. A tutt’oggi ha degli handicap molto gravi. Mi dispiace tirare in ballo questa storia tutta personale, ma la faccia tosta di certi individui mi indigna talmente tanto che proprio non riesco a passarci sopra e questo, comunque, aiuta parecchio a capire il “profilo” della persona.
Dunque,un paio di anni fa, la dr.ssa Gatti, in una conversazione telefonica mi chiede la disponibilità di usare il campione del tumore prelevato a mio figlio 26 anni fa per poterlo analizzare all’interno del progetto di ricerca sulle malformazioni fetali. Informo Beppe e decidiamo di acconsentire alla richiesta: a mio figlio non avrebbe portato il minimo giovamento ma se poteva servire alla causa, ok (per la cronaca, l’esito di tale analisi fu che in questo campione vennero trovate sostanze che la dr.ssa Gatti non conosceva). Bene, dopo qualche mese, nel corso di una discussione via e-mail nata perché mi ero permessa di far notare che era giusto informare ogni tanto la gente sugli usi (pubblici e privati dell’esem), il farmacista, stizzito, ha avuto il coraggio di scrivermi che le analisi da loro eseguite sul campione di Davide potevo ritenerle un regalo perché il loro valore venale superava ampiamente la mia carità (si riferiva alla mia donazione per l’esem: come se la donazione l’avessi fatta a lui..!). Oltre all’infamia imperdonabile di aver tirato in ballo nostro figlio e il suo handicap in un contesto in cui non c’entrava niente, il grande scienziato si era “dimenticato” che né io né Beppe gli avevamo chiesto nulla a tal proposito e che erano stati loro a chiedere a noi quella disponibilità"
Teoclasto
#266 Teoclasto 2018-03-04 18:42
Articolo di Blondet: "Niente barconi sotto elezioni".

www.maurizioblondet.it/.../
macco83
#267 macco83 2018-03-04 18:44
#217 Maurizio Antolini

Direi che viviamo nello stesso Paese allora ;-)
Ho scritto (in risposta all'altro utente Ste_79) solo perchè l'Olanda è un esempio di privatizzazione sanitaria che, a mio parere, funziona (ben lontana da quella USA). Poi per carità so che ci sono altri problemi sanitari tipo costi elevati di ambulanze, eccessiva spinta a non curarti (opposto che in Italia), ecc. Per ora personalmente per fortuna non ho riscontrato particolari problematiche.
Riguardo ai tuoi conti ovviamente sono corretti ma come ho detto se non lavori i 100€ al mese te li rimborsano tutti tramite la toeslag (provato sulla mia pelle) quindi se sei senza un reddito e stai male ti rimane da pagare solo il costo della franchigia (385€ annui che io per es l'anno scorso manco ho pagato in quanto perfettamente in salute) e se lavori, pagare 1500€ all'anno sono super abbordabili visto che i salari sono molto alti. Infine spesso le aziende stesse per cui lavori ti coprono l'assicurazione sanitaria.
Tizio.8020
#268 Tizio.8020 2018-03-04 19:03
Citazione:
#265 Parsifal79
#264 Dona2001
Guarda che la storia non solo è stata ritrattata, ma mi risulta che la signora abbia anche perso la causa.
Leggiti bene "il Grillo Mannaro", lo spiega nei dettagli.
Sempre di soldi si tratta...

Ma tu che dicevi che la Bortolani la scelse Montanari... hai letto cosa ne racconta invece lui?
Barbus
#269 Barbus 2018-03-04 19:12
totalrec

Citazione:
Ci risentiamo tra 5 anni, sperando che per allora sorgano prospettive politiche un po' meno squallide.
il verbo "sperando" l'hai usato tu, e ti sei "tirato addosso" il detto da te citato (un po di humor !!) e le favolette te le sei scritte da solo come puoi vedere, Appunto.
ma è vero che sono grandicello e leggendo "...interferire coi destini del mondo semplicemente mettendo una crocetta su un foglio di carta." mi permetto di consigliarti di cambiare pusher e se non ce l'hai di trovarne uno, magari ci riesci finalmente a dormire !
Barbus
#270 Barbus 2018-03-04 19:17
totalrec

Citazione:
1) Vedere la faccia che faranno gli altri partiti trovandosi a perdere gran parte delle poltrone. Sarebbe un sollazzo notevole.
infatti se mai fosse ... solo questo già non sarebbe poco !! uno spettacolo simile senza pagare il biglietto ? ... magari ... da pippa direi ...
Parsifal79
#271 Parsifal79 2018-03-04 19:18
#268 Tizio.8020Citazione:
Ma tu che dicevi che la Bortolani la scelse Montanari... hai letto cosa ne racconta invece lui?
"Per non dare adito a pettegolezzi o ad illazioni varie (che poi ci furono lo stesso per la nota fecondità di certe mamme), io feci intestare l’apparecchio alla Onlus Carlo Bortolani di Reggio Emilia alla quale facevo arrivare tutte le donazioni"
www.stefanomontanari.net/.../

abbiamo finito?

spero di si.
Dona2001
#272 Dona2001 2018-03-04 19:19
#265 Parsifal79

Conosco questa storia, che non mi sembra sia la versione di Grillo/M5S della vicenda microscopio, ma appunto la testimonianza di una persona che ha avuto a che fare con Montanari. Cosa prova? Che Montanari è leggermente antipatico?
Guardiamo ai fatti gravi che sono avvenuti a loro spese.
Ti chiedo: hai letto tutta la versione di Montanari?
Io l'ho letta e di ogni cosa ho cercato in internet la controparte, cioè le versioni di Grillo/M5S e Bortoloani onlus che sono sparite. Quindi nessuna versione Grillo/M5S/Bortolani è pervenuta. Quindi non hanno argomenti da portare.
Io ho seguito Montanari e Gatti in questi anni. So cosa hanno pagato personalmente per le loro ricerche. Pochi giorni fa una perquisizione ha portato via loro ogni pc, documento, copia di qualsiasi cosa avessero in casa e in laboratorio. Accusati per truffa.
Sono scomodi. Questo è punto.
E ripeto: mi meraviglio che di tante persone contro la legge Lorenzin, in pochi difendiamo questi due scienziati di livello scientifico e morale notevole.
Parsifal79
#273 Parsifal79 2018-03-04 19:23
#272 Dona2001Citazione:
Conoscevo già questa testimonianza, letta qui su LC, che non mi sembra sia la versione di Grillo/M5S della vicenda microscopio, ma appunto la testimonianza di una persona che ha avuto a che fare con Montanari. Cosa prova? Che Montanari è leggermente antipatico?
non lo so cosa prova, so solo che tu avevi scritto:

Citazione:
non ho trovato NIENTE dall'altra campana
ora invece affermi

Citazione:
Conoscevo già questa testimonianza
io non ho espresso nessun giudizio.
Pavillion
#274 Pavillion 2018-03-04 19:23
Volendomi riservare il diritto di essere coerente non votai, con la stessa coerenza mi riservai il dovere di essermi sbagliato.
massimo73
#275 massimo73 2018-03-04 19:31
Sulla storia di Montanari e del microscopio c'è se non sbaglio l'ex moglie di Grillo che racconta un'altra storia, forse prima di prendere per oro colato una versione bisognerebbe sentire entrambe le campane.

ingannati.it/.../...
maryam
#276 maryam 2018-03-04 19:42
Grillo - Montanari
Che Grillo non ha mai intrapreso passi dovrebbe indicare qualcosa .

Poi immagino che tutto posso essere ancora più complicato di quello che sembra. La mia idea è ipotetica. Da complottista :-) A me sembra possibile che siano stati fregati entrambi. Forze superiori, giochi di potere.
ARULA
#277 ARULA 2018-03-04 19:43
@274 Pavillion
La penso come te.
Det.Conan
#278 Det.Conan 2018-03-04 19:45
Fatemi capire,il giorno delle votazioni nazionali che potrebbero dare una spallata al Sistema vigente di potere (ho detto SPALLATA,non che crolla alcunché) si sta a parlare del microscopio,una vicenda che è successa quando manco il m5s esisteva e Di Maio stava alle superiori? :-o :-o :-o
Nomit
#279 Nomit 2018-03-04 19:47
alla fine ho votato gli artigiani della qualità
ARULA
#280 ARULA 2018-03-04 19:52
Perché i poteri forti vogliono M5S al governo
di Federico Dezzani.
federicodezzani.altervista.org/perche-poteri-forti-vogliono-m5s-al-governo/
Parsifal79
#281 Parsifal79 2018-03-04 19:53
#278 Det.Conan

effettivamente hai ragione. Il microscopio è stato acquistato nel 2006; il M5S è nato ufficialmente nel 2009.
clausneghe
#282 clausneghe 2018-03-04 19:57
Grazie #275 per il link.
Manco sapevo che Beppone ha una ex moglie.
Speriamo non sia come la Veronica, sennò hai voglia di fare spettacoli :perculante:
Ho ascoltato tutta la campana della Sonia e devo dire che mi sono fatto un'idea più precisa sull'"affaire Microscopio".
Il Montanari c'ha una faccia da furbacchione che ti frega con eleganza, non metterei la mano sul fuoco per lui, e nemmeno per la sua dottoressa consorte.
A questa gente piacciono i soldi facili e la fama, mi ricordano un po i luminari che chiedono soldi per la ricerca, cinquant'anni che cercano e non trovano mai un cazzo, ma intanto vivono alla grande, con i soldi dei babbioni di Teleton ;-)
Poi che per striscio, voluto o casuale, ci sia dentro anche l'affare di Salto di Quirra non significa che costoro siano poi così intonsi.
maryam
#283 maryam 2018-03-04 20:05
#282 clausneghe

Claus dai, non sparare ora cazzate
Chi cerca fama e soldi si occupa delle cose di cui si sono occupati loro.
E vende la casa per poter proseguire con il lavoro.


Ma a che livelli di ragionamenti siamo?

#278 Det.Conan
Coinvolge Grillo, il fondatore e padre del partito.
Il siginficato del microscopio è notevole, per riuscire a trovare certe verità ci vuole.
Difficile da capire che la storia non sia finita in tribunale. Un motivo ci sarà.
Parsifal79
#284 Parsifal79 2018-03-04 20:06
#272 Dona2001Citazione:
Sono scomodi. Questo è punto.
Ho capito. Mi fido di quello che dici. Ma cosa c'entrano Di Maio, Di Battista e gli altri con questa vicenda?

Dobbiamo fare la guerra a loro perchè Grillo, secondo te, avrebbe sottratto il microscopio?

Che poi neanche era intestato a lui il microscopio, quindi non capisco neanche come avrebbe fatto.
Maurizio Antolini
#285 Maurizio Antolini 2018-03-04 20:12
#265 Parsifal79
Citazione:
il farmacista, stizzito, ha avuto il coraggio di scrivermi che le analisi da loro eseguite sul campione di Davide potevo ritenerle un regalo perché il loro valore venale superava ampiamente la mia carità (si riferiva alla mia donazione per l’esem: come se la donazione l’avessi fatta a lui..!)
Questa risposta stizzita e cruda, (magari approfondirei, sul perche' di tanto livore), risponde a tutto?! Alla latitanza di grillo e di casaleggio? Al non voler in alcun modo fornire una ben che minima giustificazione?
L'ho sentito questo intervento su youtube, da parte della signora grillo, oltretutto non lo faceva neppure lei, anzi non c'era neppure una voce, ma uno sfondo con delle scritte scorrevoli. La nostra risposta a Montanari in riferimento al microscopio elettronico. Una supercazzola di 10 minuti di NULLA, dove piu' o meno confusamente (supercazzola), ribadiva quello che tu hai scritto....Bene....E quindi?! No dico Quindi???????? A me come agli altri non frega nulla dei conflitti personali, di questa signora e del marito con Montanari, e riguardo al problema in questione, questo non scagiona grillo dalle sue responsabilita', e continua a non spiegare ne tanto meno giustificare il suo comportamento.

E questa tu me la chiami risposta? Io sono stato dietro a questo cialtrone per 4 anni e tu vorresti con questa matita spuntata pareggiare i conti?!
Non scherzare per piacere
Teoclasto
#286 Teoclasto 2018-03-04 20:14
#282 clausneghe

Citazione:
A questa gente piacciono i soldi facili e la fama, mi ricordano un po i luminari che chiedono soldi per la ricerca, cinquant'anni che cercano e non trovano mai un cazzo, ma intanto vivono alla grande, con i soldi dei babbioni di Teleton ;-)
Viene il sospetto, dalla foto del tuo profilo, che tu abbia caricato male la pipa: Montanari non sarà certo il massimo della simpatia, ma se discutiamo di vaccini e di tutte le schifezze in essi contenute lo dobbiamo soprattutto a lui alla dott.ssa Gatti: sei in grado almeno di riconoscere questa evidenza?
Fuma di meno, che ne guadagni in salute!
Azrael66
#287 Azrael66 2018-03-04 20:22
Da "Affaritaliani.it" apprendo che prima degli exit poll previsti per le 23 ci sono i feeling (questa poi non la sapevo) che creano affanno al pd:

"Elezioni 2018 ultimissimi feeling. I dati dell'affluenza alle urne stanno facendo ulteriormente preoccupare Matteo Renzi e i vertici del Partito Democratico. Da notare che i dati sulla partecipazione al voto in Regioni storicamente rosse come l'Emilia Romagna, la Toscana, l'Umbria e le Marche sono in linea o perfino inferiori a quelle delle Regioni del Nord, Veneto in testa. Tutto ciò, insieme al pessimo dato della Basilicata, alimenta la preoccupazione nel Pd per un risultato molto negativo. Nessun sondaggio, ovviamente, ma soltanto in forte impressione che si respira ein queste ore a urne aperte.

Elezioni 2018 ultimissimi feeling. I dati sull'affluenza alle urne invece particolarmente alti in Lombardia e soprattutto in Veneto, ma anche in Friuli Venezia Giulia, in Liguria e in Piemonte, stanno galvanizzando la Lega di Matteo Salvini. Senatori e deputati leghisti si dicono quasi certi del sorpasso su Forza Italia, anche se molto dipenderà dal dato nel Sud. Però nelle Regioni meridionali, Sicilia in testa, l'affluenza risulta decisamente bassa e questo dato, oltre a penalizzare Forza Italia, potrebbe incidere negativamente sul risultato del Movimento 5 Stelle, dicono sempre in Via Bellerio. Il M5S - spiega un deputato azzurro - potrebbe anche vincere alcuni collegi del Sud ma con un dato sul proporzionale non esaltante proprio per la scarsa affluenza al Sud.


Ho scordato il link: affaritaliani.it/.../...
Parsifal79
#288 Parsifal79 2018-03-04 20:26
Posto quest'altra sulla faccenda microscopio e poi basta:

“anni fa Beppe Grillo andò a pescare sul sito della Nanodiagnostics l’elenco degli alimenti che avevamo analizzato (oggi sono molti di più) e, da bravo disinformatore, trascurando di leggere quali erano state le condizioni in cui la ricerca si era svolta (le condizioni compaiono sul sito in testa alle analisi), pubblicò acriticamente una sorta di lista di proscrizione di un po’ di prodotti, facendo credere ai suoi malcapitati seguaci che ciò che avevamo trovato nel campione esaminato (il solo campione esaminato) era certamente presente in tutta la produzione. Nessuno, giornalisti compresi, ebbe l’accortezza, per ovvia che sia, di andare alla fonte e, così, scoppiò il “caso”. Naturalmente nessuna delle aziende coinvolte mosse un dito perché ciò che valeva era ciò che avevamo scritto noi sul sito e lì le cose erano chiarissime. E poi, dopotutto, quello che era uscito era nient’altro che la stravaganza di un comico senza cultura e, dunque, stravaganze e basta.” www.bufaleedintorni.it/.../bufala-cibi-contaminati

colui che afferma ciò era presente agli spettacoli di Grillo (dal quale veniva anche interpellato con microfono in mano) in cui veniva mostrata la famigerata "lista di proscrizione" delle merendine.

#285 Maurizio Antolini
Citazione:
Questa risposta stizzita e cruda, (magari approfondirei, sul perche' di tanto livore), risponde a tutto?!
Risponde a chi dice che non c'era niente dall'altra campana.
Dona2001
#289 Dona2001 2018-03-04 20:36
#284 Parsifal79
Cosa c'entrano? Non lo hai visto come poi si sono comportati rispetto ai vaccini? Invece di chiamare la più esperta nel campo delle nanoparticelle (Gatti), hanno preferito scomodare un qualunque Silvestri negli USA che dicesse che i vaccini fanno tanto bene. Tutti a garantire la bontà dei vaccini. Con gli studi di Gatti/Montanari avrebbero potuto ribaltare l'Italia.
Se tanto mi da tanto....è stato tutto progettato a tavolino.

dici:
Che poi neanche era intestato a lui il microscopio, quindi non capisco neanche come avrebbe fatto.

Ma perchè non lo leggi il pdf di Montanari? Così capiresti come hanno fatto.
E' perfino divertente, Montanari è divertente quando scrive, scorre bene, solo 158 pagine

Pensa quello che vuoi, ma almeno informati prima.

Buonanotte
veritassaphinho
#290 veritassaphinho 2018-03-04 20:44
Cosa mai potranno servire gli exit pool stanotte, visto che le schede del senato saranno scrutinate domani mattina, e quelle della camera dei deputati nel pomeriggio e potrebbero ribaltare il tutto.
Penso che gli exit poll siano per le regionali, non per le politiche. Non avrebbero nessun senso né pratico ne di utilità , se non far alzare il consumo di maalox a farmacie aperte domani
Parsifal79
#291 Parsifal79 2018-03-04 20:45
#289 Dona2001Citazione:
Non lo hai visto come poi si sono comportati rispetto ai vaccini? Invece di chiamare la più esperta nel campo delle nanoparticelle (Gatti), hanno preferito scomodare un qualunque Silvestri negli USA che dicesse che i vaccini fanno tanto bene. Tutti a garantire la bontà dei vaccini. Con gli studi di Gatti/Montanari avrebbero potuto ribaltare l'Italia.
ti rispondo facendo mie le parole di un altro utente:

"Il M5S non è "il partito LC" che parla di scie chimiche, terrorismo inventato, moneta debito, truffe mediche e malattie inventate... ma in fin dei conti il M5S non si propone di rappresentare i 10.000 utenti di LC, ma si propone di rendere rappresentativi i 57.000.000 di italiani tagliati fuori dalla repubblica."
i.imgur.com/fDuySPF.png

io non sarei stato in grado di spiegarlo cosi bene.
Pavillion
#292 Pavillion 2018-03-04 20:57
#277 ARULA 2018-03-04 19:43
La penso come te.


:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
NON CI POSSO CREDERE, CHE MANCA? APRITI CELO, vigliacco, QUANTO MI MANCHI.
Det.Conan
#293 Det.Conan 2018-03-04 20:57
Se l'affluenza alta indica quello che "vuol dire" di fatto l'Italia da domani è un paese commissariato.
D'ora in poi OGNI COSA E' POSSIBILE.
:-(
clausneghe
#294 clausneghe 2018-03-04 21:01
Citazione:
Viene il sospetto, dalla foto del tuo profilo, che tu abbia caricato male la pipa: Montanari non sarà certo il massimo della simpatia, ma se discutiamo di vaccini e di tutte le schifezze in essi contenute lo dobbiamo soprattutto a lui alla dott.ssa Gatti: sei in grado almeno di riconoscere questa evidenza? Fuma di meno, che ne guadagni in salute!
Ehi, amico, guarda che la pipa la carico bene,ci mancherebbe.
E tu pensa alla tua di salute, e cerca di arrivare alla mia età, che non è scontato, anche se non fumi... :-D
Dusty
#295 Dusty 2018-03-04 21:07
Democracy in action:
maryam
#296 maryam 2018-03-04 21:09
#291 Parsifal79

Secondo te la Gatti rappresenta i due gatti di LC?

Conosci il suo curriculum?

meetup.com/.../...

ec.europa.eu/.../cv_gatti_en.pdf
Maurizio Antolini
#297 Maurizio Antolini 2018-03-04 21:16
#288 Parsifal79
Citazione:
colui che afferma ciò era presente agli spettacoli di Grillo (dal quale veniva anche interpellato con microfono in mano) in cui veniva mostrata la famigerata "lista di proscrizione" delle merendine.
E allora?! che vuoi dimostrare?! Che dimostra quello che hai scritto?!
Citazione:
Risponde a chi dice che non c'era niente dall'altra campana.
Cioe' questa sarebbe la risposta madre di tutte le giustificazioni del guitto?!
Scusami ma rileggi quello che posti? Ma che e' una strategia? uno scrive pagine per spiegare cosa ci sia di sbagliato in tutta questa storia, Montanari ha addirittura scritto un libro, e tu a difesa e dimostrazione del contrario porti un testo scritto e recitato dalla moglie di grillo, (piu' una supercazzola che una risposta), che nulla aveva a che fare con il problema in questione, e poi un articolo ricavato dal Blog di grillo dove ribadisco, non mi dai nessuna risposta alle domande che ho fatto.
Adesso mi raccomando di pure un'altra volta che la moglie ha scritto un messaggio, e vai a ricercare qualche altro articolo sparso per la rete. Di fatto risposte non ne dai, perche' non ce ne sono state
Citazione:
ti rispondo facendo mie le parole di un altro utente: "Il M5S non è "il partito LC" che parla di scie chimiche, terrorismo inventato, moneta debito, truffe mediche e malattie inventate... ma in fin dei conti il M5S non si propone di rappresentare i 10.000 utenti di LC, ma si propone di rendere rappresentativi i 57.000.000 di italiani tagliati fuori dalla repubblica." i.imgur.com/fDuySPF.png io non sarei stato in grado di spiegarlo cosi bene.
Ecco appunto l'abbiamo capito tutti come la pensi, rimane soltanto una domanda. Ma tu cosa ci stai a fare in questo sito di "COMBLOTTARI"?
clausneghe
#298 clausneghe 2018-03-04 21:20
Citazione:
Claus dai, non sparare ora cazzate Chi cerca fama e soldi si occupa delle cose di cui si sono occupati loro. E vende la casa per poter proseguire con il lavoro.
Io sparo quello che mi pare e piace, non me la paghi mica tu la connessione...

Donazioni per centinaia di migliaia di € per il farmacista e il suo giocattolo...

Hanno risolto qualcosa per me? No.

Io non ho nemmeno i soldi per pagarmi il gas questo mese e nessuno si sogna di donarmi nulla..

Una volta, tanti anni fa, sono stato imbrogliato da un modenese furbo e gentile che mi ricorda il Tipo in questione.
E finiamola lì con questi coniugi Curie de noartri...
Maurizio Antolini
#299 Maurizio Antolini 2018-03-04 21:30
#286 Teoclasto
Citazione:
#294 clausneghe Ehi, amico, guarda che la pipa la carico bene,ci mancherebbe. E tu pensa alla tua di salute, e cerca di arrivare alla mia età, che non è scontato, anche se non fumi... :-D
Ma che non lo sapevi che clausneghe, e' una specie di veggente?! Pensa che a me solamente attraverso l'immagine del mio avatar, e' riuscito a capire la mia personalita' e non solo, anche a fare delle previsioni.
Fossi in te dopo aver letto quello che ti ha scritto mi gratterei i maroni....E anche in modo invasivo
Maurizio Antolini
#300 Maurizio Antolini 2018-03-04 21:42
#298 clausneghe
Citazione:
Donazioni per centinaia di migliaia di € per il farmacista e il suo giocattolo... Hanno risolto qualcosa per me? No. Io non ho nemmeno i soldi per pagarmi il gas questo mese e nessuno si sogna di donarmi nulla.. Una volta, tanti anni fa, sono stato imbrogliato da un modenese furbo e gentile che mi ricorda il Tipo in questione. E finiamola lì con questi coniugi Curie de noartri...
Si esatto un giocattolo che pero' gli e' stato tolto, e sempre con quel giocattolo questi coniugi facevano ricerca.
Poi trovo straordinario quello che affermi, te, lo prendi nel culo da un modenese che somiglia a Montanari, ergo Montanari e' un figlio di puttana....Cos'e' un sofisma, Socrate ama i gatti, io amo i gatti, quindi Socrate e' un gatto.
Riguardo al fatto che non hai i soldi per pagare il gas, personalmente mi dispiace, ma non vedo perche' e a quale titolo, come dici, qualcuno ti dovrebbe donare qualcosa.
Questa tua argomentazione sembra molto piu' suggerita dalla frustrazione che da una motivazione coerente
Det.Conan
#301 Det.Conan 2018-03-04 21:45
Mi dispiace ma la discussione qui sta diventando surreale.
Io non ho nulla contro Montanari,non ho nessuna opinione né positiva né negativa su ciò che è successo col microscopio MA NON POTETE RIDURRE A QUESTO IL DIBATTITO SU UNA VOTAZIONE CHE RIGUARDA IL DESTINO DELL'ITALIA NEI PROSSIMI DECENNI.
:-o
Al2012
#302 Al2012 2018-03-04 21:53
@ OrtVonAllen

Citazione:
Boicottare Facebook è un buon inizio...ma dai che ci arrivi da solo!

Coltivare le priorità, anche se le aiuole siano coltivate con lattughe come negli anni40 piuttosto che riciclare materie prime. Creare combustibile dall'alcol e rimanere indipendenti...
La Corea del Nord almeno ha l'atomica come deterrente, noi solo il debito pubblico...ma io "votante" non lo riconosco come mio, quindi che si fa?
Prendo nota.
Al2012
#303 Al2012 2018-03-04 21:54
@ Sertes


Citazione:
La cultura.
E' l'unica rivoluzione che è in grado di durare.
Però è anche la più faticosa, perché non ha scorciatoie, e si passano tanti magoni quando scopri quanto fa schifo il prossimo, quanto fa schifo il mondo, e anche quanto schifo facciamo noi nelle nostre debolezze. La consapevolezza è una gran bastarda ed è sorella della responsabilità.
Per me la vera e duratura “rivoluzione” è l’evoluzione della coscienza che, anche per mezzo di una cultura giusta ed equilibrata, le permette di raggiungere un grado di consapevolezza maggiore.
E’ faticosa e lunga, ma è l’unica che può permettere il raggiungimento di una società più equilibrata, giusta ed in armonia con le possibilità dell’ambiente in cui viviamo.


Citazione:
Sennò si possono tenere gli occhi chiusi e invece che la responsabilità scegliere la delega, che è il suo opposto: delegare le scelte, delegare l'informazione, delegare al gruppo i comportamenti e le abitudini e continuare a sbagliare perché tanto lo stesso errore lo fanno in tanti. Il sistema te ne offre tante di strade in discesa, per la mente
Quello che alcuni stanno facendo qua su LC è il non delegare ad altri l’informazione, cercando di migliorarne la qualità, condividendola con altri nel tentativo di formare una “rete” comunicativa per far crescere la consapevolezza, con la speranza di poter formare un nuovo modello sociale.

Il sistema sociale ed industriale attuale si basa sul consumo per poter produrre.
Le multinazionali fanno quello che vogliono esternalizzando i danni all’ambiente ed alla salute umana, in perfetta sintonia con il paradigma riduzionistico dove tutto è separabile, dove si può ridurre la biodiversità per una più omogenea ed industrializzabile, dove tutto è comparabile ad una merce, dove il profitto giustifica qualsiasi atto di violenza verso gli altri ….

Tutto questo ci porta verso l’autodistruzione….
Maurizio Antolini
#304 Maurizio Antolini 2018-03-04 22:04
#301 Det.Conan
Citazione:
Mi dispiace ma la discussione qui sta diventando surreale. Io non ho nulla contro Montanari,non ho nessuna opinione né positiva né negativa su ciò che è successo col microscopio MA NON POTETE RIDURRE A QUESTO IL DIBATTITO SU UNA VOTAZIONE CHE RIGUARDA IL DESTINO DELL'ITALIA NEI PROSSIMI DECENNI. :-o
Hai perfettamente ragione, e chiedo scusa a tutti, visto che personalmente ho iniziato io a tirare fuori quest'argomento, anche se a mia parziale discolpa, posso dire che sono state alcune "risposte", che mi hanno fatto prendere la mano.
Comunque, ripeto hai ragione e mi scuso di nuovo
Ste_79
#305 Ste_79 2018-03-04 22:16
Citazione:
Quello che alcuni stanno facendo qua su LC è il non delegare ad altri l’informazione, cercando di migliorarne la qualità, condividendola con altri nel tentativo di formare una “rete” comunicativa per far crescere la consapevolezza, con la speranza di poter formare un nuovo modello sociale...
Condivido Al e non me ne vogliano i sostenitori dei 5 stelle, ma era proprio questo ciò che sembrava potesse fare il movimento.
Se c'era una battaglia da vincere era proprio questa, fornire un alternativa vera, chiara e solida. Poi si poteva anche perdere le elezioni e gli elettori, ma almeno avremmo perso con onore e sul campo.
Ci vuole tempo e non avremmo dovuto perdere questi 5 anni. Lo dico amaramente..
Pavillion
#306 Pavillion 2018-03-04 22:28
#291 Parsifal: "il partito LC"
#296Maryam: i due gatti di LC

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
ù
Descritti come più aggrada.
totalrec
#307 totalrec 2018-03-04 23:28
Barbus
Citazione:
mi permetto di consigliarti di cambiare pusher
Io mi permetto di farti notare che scrivi come ragioni: e cioè in totale assenza di capacità di analisi personale, limitandoti a copiaincollare pensieri e/o ritriti luoghi comuni espressivi altrui.
Inutile parlare con te.
In ogni caso ci sono già le prime proiezioni, dalle quali si può già avere un'idea come sarà il futuro governo: alleanza PD/5 stelle oppure alleanza PD/Lega/FI col sostegno occulto dei 5 stelle (che si terranno pronti a puntellare il governo quando lo vedranno traballare). In alternativa: permanenza dell'attuale governo Gentiloni in nome della salvezza nazionale (come il caro Napolitano aveva preconizzato).
Magari è la volta buona per farti capire che la politica funziona secondo logiche che con i desideri puerili e col tifo calcistico non hanno niente a che fare.
Parsifal79
#308 Parsifal79 2018-03-05 12:42
un esempio di come sono riusciti in 5 anni a quasi quintuplicare i voti alla LEGA:

" la presenza nei programmi di Matteo Salvini (che in teoria dovrebbe trovare il tempo per fare il Parlamentare europeo) è stata capillare e distribuita su tutte le reti, ma forse è ancora più interessante concentrarci su quelle del servizio pubblico, tenute più delle altre a garantire eque distribuzioni degli spazi. Certo, è capitato, capita e capiterà che i rapporti di forza che condizionano il cda Rai pieghino la par condicio, e che i partiti più pesanti quindi la facciano da padrone, ma quello che succede con il leader di un partito che alle Europee ha preso un minoritario 6% è davvero inspiegabile. Verificando le rilevazioni dell’ultimo mese monitorato dall’Osservatorio di Pavia, dal 17 gennaio al 13 febbraio, emergono robe imbarazzanti.
Prendiamo Raitre, che in teoria sarebbe la Rete più ostica per Salvini, perché notoriamente désinistra. Scopriamo che il leghista ha avuto da Raitre più spazio dei leader della maggioranza di governo e addirittura uno spazio doppio rispetto al premier e segretario del Pd, Matteo Renzi. I cosiddetti tempi di parola, ovvero gli spazi tv in cui l’esponente politico parla direttamente ai telespettatori, dicono che nel periodo considerato Salvini ha avuto su Raitre 4.723 secondi di spazio. Per Renzi che, lo ribadiamo, assomma la responsabilità di governo a quella di leader del partito di maggioranza relativa, lo spazio è stato circa la metà: 2.561 secondi. Se si considerano alcuni leader colleghi di Salvini all’opposizione, il divario con il segretario leghista è abissale: Giovanni Toti, consigliere politico di Forza Italia, ha avuto 667 secondi, mentre Nichi Vendola, leader di Sel, 1.221 secondi. Da qui ritorna l’antico quesito: siamo noi a decidere cosa ci piace, o è la tv a lasciarcelo credere?"

mmasciata.it/.../...



stiamo parlando di un partito che era al 4% alle scorse politiche, e al 6% alle scorse europee.
Barbus
#309 Barbus 2018-03-05 22:54
totalrec

Citazione:
Io mi permetto di farti notare che scrivi come ragioni: e cioè in totale assenza di capacità di analisi personale, limitandoti a copiaincollare pensieri e/o ritriti luoghi comuni espressivi altrui.
Citazione:
Magari è la volta buona per farti capire che la politica funziona secondo logiche che con i desideri puerili e col tifo calcistico non hanno niente a che fare.
No, hai capito male io non ti permetto! perchè tu non mi conosci non sai chi sono ne come la penso e siccome non ciai capito una mazza, il destinatario di tali inutili elucubrazioni può essere solo tuo fratello o sorella se sei sicuro di conoscerli!
tu hai postato (x primo) su un mio commento delle stupidaggini e io solo x gentilezza ti ho risposto con innocente e facile humor, la dovevi chiudere lì.
e visto che insisti con giudizi e parole avventate e offensive poichè probabilmente non ne conosci neanche il significato ti avviso di fermarti perchè sei già andato oltre il consentito.
non rispondermi più dopodichè finisce quì e non ho altro tempo da dedicarti. grazie.
Parsifal79
#310 Parsifal79 2018-03-07 10:12
"queste elezioni politiche nella Capitale sono lo specchio di quelle comunali di due anni fa. Roma conferma infatti la fiducia nel partito della sindaca Raggi e nei 5 stelle. Per la Camera infatti su 10 collegi romani, 7 sono andati ai pentastellati, uno (l’ottavo) è in assoluto pareggio, mentre in due (i collegi 1 e 2, quelli centrali) ha vinto il Pd. Al Senato, stesso scenario. A parte il collegio Roma 1 dove il Pd è al primo posto, negli altri vittoria dei 5 Stelle."
roma.corriere.it/.../...
Michele Pirola
#311 Michele Pirola 2018-03-07 10:16
FranZeta hai un PM
Parsifal79
#312 Parsifal79 2018-03-07 10:28
senza le finte coalizioni:


ilblogdellestelle.it/.../...
miles
#313 miles 2018-03-07 14:50
Citazione:
Pensa che a me solamente attraverso l'immagine del mio avatar, e' riuscito a capire la mia personalita' e non solo, anche a fare delle previsioni.
Ehm...
non per difendere il buon clausneghe che mi pare non abbia bisogno di un sostenitore, ma direi che si è un po' sgamati di chat e forum,
dagli avatar si comprende molto.
Se metti una pistola nell'avatar dopo un po' si comprende bene se si tratta solo di complesso di castrazione.
Anche perchè di solito chi è predisposto all'uso delle armi, non lo sbandiera volentieri ai quattro venti.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO