Forum

Commenti Recenti

rss

1 - Lo spread è arrivato a 320, ma nessuno lancia più allarmi. Le borse crollano, ma nessuno sembra più preoccuparsi. Questo significa che il vero problema era il nascente governo giallo-verde, e non l'andamento dei mercati.

2 - Di Maio (appoggiato dalla Meloni) vorrebbe mettere sotto accusa Mattarella, ma Salvini nicchia. Proprio l'uomo che si è visto rifiutare il ministro più importante con una motivazione risibile e non costituzionale ("devo difendere i risparmi degli italiani"), nel momento di affilare le armi e compattarsi con il suo alleato Di Maio - che finora lo ha sostenuto al 100% - preferisce scegliere toni più concilianti.

3 - Mattarella ha bocciato un governo a causa di un ministro che ha teorizzato l'uscita dall'euro, e ora sceglie come primo ministro una persona che ha teorizzato l'uscita dall'euro. Nemmeno Ionesco sarebbe riuscito ad inventarsi un'assurdità del genere. Inoltre Cottarelli non trova nessuno che voglia fare il manichino nel governo per un paio di mesi, e rischia di rimettere il mandato.

4 - Lentamente i media stranno trasformando il colpo di stato di Mattarella in una specie di "colpa pregressa" di Salvini e Di Maio ("ma in fondo ce l'avevate quasi fatta, perchè impuntarsi su un singolo ministro, ecc...") E così il pubblico sta lentamente accettando l'idea che in fondo è un pò anche colpa loro.

5 - Nel frattempo gli italiani non ne possono più di essere lasciati andare alla deriva, ma non avranno la forza (lo vedrete il 2 giugno) per scendere in piazza in numeri veramente significativi, in modo da esprimere in modo efficace il proprio dissenso.

6 - L'unica cosa che si è dimostrata in questo passaggio storico è la seguente: tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente" sono stati smentiti alla radice: votare serve eccome, se il popolo è in grado di farlo in modo mirato e ragionato. E' stato proprio questo che ha obbligato il presidente della repubblica ad un gesto ai limiti dell'incostituzionalità: impedire che la democrazia facesse il suo corso.

7 - Ora rimane un nodo importante da sciogliere: alle nuove elezioni Salvini dichiarerà apertamente di voler riprovare l'alleanza con i 5 Stelle, oppure tornerà a schierarsi con Berlusconi, nell'antica formula cdx? Perchè qui sta il cuore del problema: una volta dichiarata apertamente l'agenda sovranista, come potrà Salvini tornare ad allearsi in modo credibile con uno che invece sta dalla parte opposta della barricata?

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

Sertes
#1 Sertes 2018-05-29 19:48
Pure il nostro "meno peggio" per loro era un disastro.

Per questo io il due giugno a Roma ci vado lo stesso, perché nessuno di questi candidati mi soddisfa, ma di certo chi ci nega le elezioni si merita una risposta
robcoppola
#2 robcoppola 2018-05-29 19:52
Per me il problema chiave è l'ambiguità di salvini (impeachment e il patto di sangue con berlusconi).

A che gioco sta giocando?
etrnlchild
#3 etrnlchild 2018-05-29 19:53
Citazione:
L'unica cosa che si è dimostrata in questo passaggio storico è la seguente: tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente"...
E anche del presunto gatekeeping dei 5S, il famigerato cavallo di troia dell'Agenda, l'arma più sofisticata che le Super-Elitè del NWO hanno prodotto, che proprio non riesce, stranamente, ad insidiarsi nella stanza dei bottoni ora che erano lì lì per fare il colpaccio del millennio. Quando si dice sfiga...
fefochip
#4 fefochip 2018-05-29 19:57
1 che lo spread nella fattispecie sia usato come il bau bau lo capiscono anche quelli con QI piuttosto basso , chi non lo capisce è per motivi emotivi (tradotto si caga addosso a ogni pernacchia dei giornali e ce ne sono ancora tanti)

2 il problema non è da poco . di maio lo ha piu volte espresso e sono perfettamente in linea con lui. mettiamo che si rifanno le votazioni (non si capisce perche visto che c'è una maggioranza) vanno da mattarella con le stesse formazioni magari al 60% (cifra piu che realistica) , cosa impedisce a mattarella di porre un altra volta il suo "veto"? quindi la messa sotto stato di accusa è un atto dovuto , salvini probabilmente nicchia per non fare passi falsi in questi momenti molto favorevoli per lui in termine di proiezioni di voti

3 mattarella non ha nessuna ragione istituzionale per giustificare il suo operato se non scuse , motivo di piu per fare la messa in stato di accusa del pdr in quanto ha tradito il suo mandato che è quello di tutelare il percorso istituzionale alla luce della costituzione e non fare scelte politiche

4 qualcuno verrà sicuramente irretito dai giornali da qui alle elezioni, ma vista l'andazzo ultimo e le continue batoste che prende l'influenza della stampa sulle persone potremmo avere un effetto contrario e probabilmente la vera partita si gioca sul web massimo....vedi che poi fà con claudio e giulietto. ti aspetto al varco

5 sei pessimista come al solito. io ci sarò e farò casino per 10 persone , compattiamoci anche per questo sul punto 4 velocemente

6 paradossalmente (come dopo ogni elezione dopotutto) tutti hanno vinto e a sentire gli astensionisti qui sul sito questi eventi storici dimostrerebbero il contrario di quello che dici

7 ho sentito varie dichiarazioni di salvini e da quello che ho sentito lui non da affatto per scontato il riproporre della stessa formula di allenza con berlusconi il che in politichese vuol dire che lo sta per silurare e gli ha lanciato un avvertimento. tra l'altro i sondaggi lo danno nettamente in vantaggio a forza italia e vista la compagine elettorale attuale il rischio è di riproporre uno stesso schema tutto sommato perdente, dei 5 stelle avranno bisogno comunque
starburst3
#5 starburst3 2018-05-29 19:57
Salvini conta di aumentare di molto la percentuale della lega in modo da zittire caso mai ce ne fosse il bisogno berlusconi e fare senza di lui nel caso dovesse rifare l'alleanza con il m5s o in caso contrario ma qui stiamo nella fantapolitica(almeno spero :-D ) governare con il cdx se quest'ultimo dovesse superare il 40-45%

IN RED WE TRUST
macco83
#6 macco83 2018-05-29 20:11
Finora ho solo visto dare a tutti il meglio di se per non far governare i 5 stelle iniziando da una legge elettorare allucinante ad un quasi colpo di stato. Vedremo le prossime mosse.
horselover
#7 horselover 2018-05-29 20:13
già altri presidenti hanno agito in maniera anticostituzionale, da questa vicenda non esce bene nessuno e la malattia del voto non può essere curata con più crocette. nessuno può prevedere il futuro, ma la strana alleanza tra lega e 5s potrebbe riportare al pd (magari turandosi il naso) i voti andati al movimento delle persone convinte che i 5s fossero di sinistra. quando il polverone si sarà depositato si potrà capire di più.
m4x
#8 m4x 2018-05-29 20:13
Buon regime a tutti.
BELLINI
#9 BELLINI 2018-05-29 20:17
Mandate Visco, il governatore della Banca d'Italia, all'isola dei famosi.
Prendere 500.000€ all'anno per sparare puttanate mi sembra eccessivo.
Andoram
#10 Andoram 2018-05-29 20:21
Saremo massacrati se non ubbidiamo ai "poteri".

Un estratto dell'articolo su scenarieconomici...


Bellamente, gentilmente, la BCE ci avvisa che, nel mezzo di una crisi politica che percorre mezza europa (anche la Spagna è senza governo, e la Germania sta attaccando pesantemente l’Ungheria sulla legge-Soros) ha deciso di ridurre del 28% gli acquisti dei titoli , soprattutto di stato. In questo modo ha scaricato tensione ulteriore sul mercato. Ora una banca centrale di un paese normale dovrebbe agire per ridurre, non per incrementare le tensioni sui titoli dei paesi membri. Basti vedere come i rendimenti dei titoli di stato giapponesi siano perfino scesi oggi, nonostante l’enorme debito di quel Paese, pari al 230% circa del PIL, molto più alto di quello italiano.

scenarieconomici.it/.../
Andoram
#11 Andoram 2018-05-29 20:25
Fake news:

rep.repubblica.it/.../...

Un sistema malato genera mostri.

scenarieconomici.it/.../
Ghibellino
#12 Ghibellino 2018-05-29 20:28
Hanno una paura matta dei cosiddetti "populisti"! Quello che è grave non è solo l'impedimento del governo Lega-5 Stelle, ma che l'ordine è partito dai burocrati dell'Europa plutocratico-massonica! Questo dimostra che la tanto blaterata "democrazia" non esiste! Tutto si muove all'interno di uno schema precostituito. Chi prova a mettere il naso fuori dallo schema viene subito crocefisso! Come a dire "Libertà ma fino ad un certo punto" e forse nemmeno quello. E pensare che ancore ce la menano con il fascismo, il 25 aprile e tutta la retorica trita e ritrita che da decenni ci demolisce le p...lle! Vergogna! Si noti come i media vergognosamente stanno dalla parte del potere! Ripetono pappagallescamente "il pericolo che si sarebbe corso", con copiosi pseudo-esperti, giornalisti lecchini e costituzionalisti servi, intervistati ripetendo la stessa "verità di Vangelo" trita e ritrita. Non che io mi meravigli di ciò, ormai ne ho viste di cotte e di crude: è solo l'ennesima costatazione! Poi quelle zecche del P. D... ...oh mio Dio queste fogne viventi! ...sconfitti eppure qualcuno (sic!) li ha baldanzosamente riportati alla ribalta! Pensate che all'improvviso si sono impadroniti del linguaggio dei cosiddetti "sovranisti", dopo averli coperti di fango a più non posso! Dicono che loro questa Europa non la vogliono (sic!), per cui vogliono cambiarla (sic!) dal di dentro. Vogliono più tasse per i ricchi e le multinazionali (sic!). Devo proprio continuare?! Basta con questo ciarpame che gioca con le tattiche psicologiche! L'unica cosa che mi dispiace di Salvini e di Di Maio è che si limitano a dare solo un po' di fastidio al Sistema. Il primo rimane fondamentalmente legato a Berlusconi; il secondo non ha il coraggio di andare fino in fondo. Deve succedere un cataclisma perché tutto possa cambiare davvero! Il regime mondialista, dopo una fase di debolezza se pur lieve, si sta riprendendo alla grande, con la sua corte di lacchè, annidati nei media, nella politica, nell'economia, nella società, nella cultura. Un cataclisma ci vorrebbe!
Antdbnkrs
#13 Antdbnkrs 2018-05-29 20:29
Di Maio, ipotesi impeachment non c'è più
Salvini non lo vuole e ne risponderà come cuor di leone

ANSA) - NAPOLI, 29 MAG - "Per quanto riguarda l'impeachment prendo atto che Salvini non lo vuole fare e ne risponderà lui come cuor di leone ma purtroppo non è più sul tavolo perche' Salvini non lo vuole fare e ci vuole la maggioranza". Lo ha detto il M5s Luigi Di Maio al suo arrivo a Napoli per un appuntamento in piazza rispondendo ai cronisti.

ansa.it/.../...



QUESTA E' LA PROVA CHE SALVINI E' UN DOPPIOGIOCHISTA!
notomb
#14 notomb 2018-05-29 20:32
Mi spiace io non riesco più a seguirvi.
Solo un paio di anno fà sentire dire Di Maio, anzi M5s, appoggiato dalla Meloni era fantascienza ed ora pure una alleanza con la Lega???
Mi spiace io ho ancora dei principi.
La Lega è centrodestra da almeno 23 anni e tornerà esattamente lì. Dei 2 Grandi Statisti uno farà il responsabile e voterà la fiducia dicendo che lo fa per andare alle elezioni e l'altro farà il finto oppositore adirato, credo saprete già le parti. Nel frattempo i 5s continueranno a sedere in parlamento al caldo d'inverno ed al fresco d'estate. :perculante:
Sarevok
#15 Sarevok 2018-05-29 20:33
A Roma ci sarò anch'io.

Sto sentendo ora in diretta un discorso di Di Maio, anche lui ora sta usando toni più concilianti col quirinale. Dice che il problema non è lui ma chi lo manovra da fuori ecc ecc...E' possibile che abbia cambiato idea sull'impeachment. Poi se Mattarella vuole silurare una coalizione votata da oltre la metà degli aventi diritto...auguri, vediamo quanto lontano vogliono arrivare.

Comunque come dice Salvini, aldil di tutti i discorsi sulla costituionalit, legalità eccetera Mattarella ha fatto una boiata pazzesca. Hanno gettato la maschera quando avrebbero potuto farli governare e ostacolarli con deep-state stile Trump: è segno che l'élite tecnocratica europea ed italiana è in totale confusione ed impaurita.

P.S. a quanto ho sentito secondo me Salvini ha gi deciso di silurare il Berlusca, cerca solo un'occasione. Ma se così non fosse la prossima vota rivoto i 5 stelle. Berlusca ha esaurito il suo scopo (dare maggior forza contrattuale alla Lega), ora basta.
Calvero
#16 Calvero 2018-05-29 20:35
Ti dai la zappa sui piedi, Massimo:

Citazione:
2 - Di Maio (appoggiato dalla Meloni) vorrebbe mettere sotto accusa Mattarella, ma Salvini nicchia. Proprio l'uomo che si è visto rifiutare il ministro più importante con una motivazione risibile e non costituzionale ("devo difendere i risparmi degli italiani"), nel momento di affilare le armi e compattarsi con il suo alleato Di Maio - che finora lo ha sostenuto al 100% - preferisce scegliere toni più concilianti.
Se Salvini "nicchia" è perché non c'era nessuna reale volontà politica, se non millantare di essere incendiari, per poi DIMOSTRARSI pompieri. Come avevo scritto quando su LC si tessevano le lodi di Salvini, che si diceva parlasse come mangiava, Tu stesso lo avevi riconosciuto, e non solo Tu, io replicai, in soldoni: che al momento opportuno si sarebbe allineato e non avrebbe pestato i piedi, se non nella misura di evitare di sputtanarsi al momento sbagliato. Tu lo chiami "nicchia", un po' comoda come definizione, un bell'eufemismo; io lo chiamerei: «Non è che i politici siano tutti uguali, ma è il sistema che non può renderli differenti»

Citazione:
Questo significa che il vero problema era il nascente governo giallo-verde, e non l'andamento dei mercati.
Questa è un'opinione valida insieme a molte altre, e ne hai data una valenza univoca che univoca non è ...

... tu avevi parlato di maschere, ma non stai dimostrando che anche le altre non lo sarebbero. Salvini è una maschera, lo ha appena dimostrato, quali altri prove ti servono? .. come di Maio: falsario e traditore delle politiche sostenute in precedenza, su ogni argomento voltagabbana. E adesso era diventato credibile, perché? Perché hanno giocato fin dove potevano?

Citazione:
6 - L'unica cosa che si è dimostrata in questo passaggio storico è la seguente: tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente" sono stati smentiti alla radice: votare serve eccome, se il popolo è in grado di farlo in modo mirato e ragionato.
Ma neanche di striscio. Significa che delle contestazioni che sono state mosse, ti sei fermato all'aforisma. Un po' comodo direi. Se stai parlando della casalinga di Voghera, allora hai ragione, se stai parlando di TWAIN e quelli che argomentano seriamente, ti dicono che qualsiasi condizione politica si generi che contrasti il NWO, sarà repressa in un modo o nell'altro ...

... ti sei creato le contestazioni personali, un problema tuo, Mazzucco, non di quelli come Me che rientrano nella categoria che hai deciso tu. Perché (e non solo io), non si è mai sostenuto che non andrà al Governo chi l'elettorato ha deciso andasse e avesse votato, e che quindi votare sarebbe inutile perché non ci sarebbe mai una maggioranza voluta da una fetta di sovranità ...

... questa da dove è uscita? scusa eh, è un mistero ...

... si è sostenuto e si sostiene, che qualunque Governo si insedierà, verrà annichilito. Oppure se la giocano prima. Come è accaduto. Hai mille esempi. Rivoluzioni colorate. Terrorismo. Stati di Polizia. Stragi.

Nessun'opinione: votare è servito?

Risposta: No.

Questi sono i fatti.

E adesso l'altra etichetta:

ETRN:

Citazione:
E anche del presunto gatekeeping dei 5S, il famigerato cavallo di troia dell'Agenda, l'arma più sofisticata che le Super-Elitè del NWO hanno prodotto, che proprio non riesce, stranamente, ad insidiarsi nella stanza dei bottoni ora che erano lì lì per fare il colpaccio del millennio. Quando si dice sfiga...
Quando si dice inventarsi un NWO di sana pianta, dove l'hai preso questo programma dell'Agenda, da Travaglio? Da Zucconi? Da Vespa? ... o è fatto da etrnchild? ... hai studiato, immagino. Quindi per Te il NWO e l'Agenda sono i finanzieri cattivi cattivacci, giusto? :-D

Infatti quella non è la stanza dei bottoni. Giusto per rilevare la prima fanfaronata.

Il Movimento Cinque Stelle, creato a tavolino dalle agenzie, sta continuando la sua funzione stabilizzatrice e mondialista e sarà ancora titolare dei prossimi danni a venire.
nib
#17 nib 2018-05-29 20:45
Eppure era così semplice..... Savona poteva entrare nel governo anche dopo.... E Mattarex lo avrebbe preso intu u cxxu....
Qualcosa non mi convince
totalrec
#18 totalrec 2018-05-29 20:45
Citazione:
"Per quanto riguarda l'impeachment prendo atto che Salvini non lo vuole fare e ne risponderà lui come cuor di leone ma purtroppo non è più sul tavolo perche' Salvini non lo vuole fare e ci vuole la maggioranza"
Puntare all'impeachment di Mattarella era un totale suicidio politico, di certo Di Maio non è scemo fino a questo punto. E se anche lo fosse, gli altri membri del partito lo ricondurrebbero alla ragione.
Se Mattarella ha osato impedire la formazione del governo voluto da gran parte della popolazione, è chiaro che ha le spalle ben coperte dai suoi referenti statunitensi e/o tedeschi. Attaccarlo in questo momento significava farsi molto male e per quanto Salvini e Di Maio mi stiano abbastanza sui santissimi (si sarà capito), non me la sento di accusarli per non voler fare harakiri.
Semmai l'attitudine di Di Maio di gettare su altri la responsabilità delle sue (comprensibili) decisioni ne evidenzia ancora una volta lo scarso coraggio politico. Non un gran giocatore, come ho già detto.
Antdbnkrs
#19 Antdbnkrs 2018-05-29 20:51
Questa e' un'altra prova che Mattarella non voleva avallare il governo MS5-LEGA

L'uscita dall'euro teorizzata nell'ultimo libro di Carlo Cottarelli. Ma la conclusione non accetta repliche
Circola con insistenza da gruppi pro Lega e Movimento 5 Stelle una citazione del premier incaricato, ma l'economista è netto: "Non ne vale la pena"

huffingtonpost.it/.../...

Ah beh... non ne vale la pena... pero' il reato di opinione lo hai commesso... grazie mattarella
Antdbnkrs
#20 Antdbnkrs 2018-05-29 20:56
Eppure era così semplice..... Savona poteva entrare nel governo anche dopo.... E Mattarex lo avrebbe preso intu u cxxu.... Qualcosa non mi convince

Mattarella avrebbe trovato un'altra scusa.
Ghilgamesh
#21 Ghilgamesh 2018-05-29 20:57
Citazione:
6 - L'unica cosa che si è dimostrata in questo passaggio storico è la seguente: tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente" sono stati smentiti alla radice: votare serve eccome, se il popolo è in grado di farlo in modo mirato e ragionato. E' stato proprio questo che ha obbligato il presidente della repubblica ad un gesto ai limiti dell'incostituzionalità: impedire che la democrazia facesse il suo corso.
Onestamente non riesco a capire come tu possa pensare una cosa del genere ... la gente ha votato 5 stelle e lega ... Mattarella se n'è sbattuto allegramente, i due truffati NON sembrano intenzionati a chiedere giustizia (uno dei due ... ma secondo me avranno fatto testa o croce per chi doveva fare il "moderato").

Come il voto abbia cambiato qualcosa, in cosa sarebbe servito, dovresti spiegarlo!

E' servito a far fare un golpe bianco a Mattarella? Vero!
MA se, come sembra, alla fine non pagherà ... il voto sembra non servire a nulla!

Se un giorno arresteranno Mattarella, magari ne riparliamo, ma per ora ... a che è servito?
totalrec
#22 totalrec 2018-05-29 21:00
Citazione:
6 - L'unica cosa che si è dimostrata in questo passaggio storico è la seguente: tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente" sono stati smentiti alla radice: votare serve eccome, se il popolo è in grado di farlo in modo mirato e ragionato. E' stato proprio questo che ha obbligato il presidente della repubblica ad un gesto ai limiti dell'incostituzionalità: impedire che la democrazia facesse il suo corso.
Se ho ben capito, votare serve a dimostrare che votare non serve a niente.
Solo su questa interpretazione potrei essere parzialmente d'accordo.
Dico "parzialmente" perché per dimostrarlo basterebbe anche l'uso della vista.
Antdbnkrs
#23 Antdbnkrs 2018-05-29 21:00
E' servito a far fare un golpe bianco a Mattarella? Vero!

E ti pare poco?
nib
#24 nib 2018-05-29 21:03
Mattarella avrebbe trovato un'altra scusa,ok
Ma dal mio punto di vista è stato più Conte che Mattarella, nonostante l alto tradimento al popolo italiano, a far saltare il banco.
BELLINI
#25 BELLINI 2018-05-29 21:10
I 5stelle hanno sbagliato a seguire Salvini.
Avrebbero dovuto continuare a tenere la trattativa aperta con Mattarella.
Adesso Mattarella che ha visto che lo spread continua a salire, è più propenso a dare il via al governo giallo-verde.
Sarebbe bastato rispettare la Costituzione invece che farsi assoggettare dai mercati, logicamente non può fare Savona ministro perché altrimenti farebbe la figura del pagliaccio
etrnlchild
#26 etrnlchild 2018-05-29 21:10
@Calvero.
Citazione:
Quindi per Te il NWO e l'Agenda sono i finanzieri cattivi cattivacci, giusto? :-D
Non lo sò, sono confuso, perchè non mi ravvivi la memoria? ;-)

Citazione:
Infatti quella non è la stanza dei bottoni. Giusto per rilevare la prima fanfaronata.
Dai, dei bottoncini allora.

Citazione:
Il Movimento Cinque Stelle, creato a tavolino dalle agenzie, sta continuando la sua funzione stabilizzatrice e mondialista e sarà ancora titolare dei prossimi danni a venire
Immagino che senza di loro il popolo italiano stava già con i forconi in mano, come no. :-D
Antdbnkrs
#27 Antdbnkrs 2018-05-29 21:11
Mattarella avrebbe trovato un'altra scusa,ok Ma dal mio punto di vista è stato più Conte che Mattarella, nonostante l alto tradimento al popolo italiano, a far saltare il banco.

Conte? Mattarella ha messo il veto su Savona, cosa c'entra Conte?
mabel
#28 mabel 2018-05-29 21:13
Credo sia da masochista continuare a parlare e riparlare all'infinito
quando è stato dimostrato ancora una volta che l'italia è sotto dittatura mafiosa.
Basta, rendiamocene conto, inutile continuare a discutere per cercare ulteriori prove schiaccianti,
perchè si perde solo tempo e si fa il gioco del potere.
Questo è stato un colpo di stato bello e buono (non il primo).
Bisogna andare a roma tutti quanti il 2 giugno, altrimenti poi lamentarsi è da coglioni.
ALTRIMENTI POI LAMENTARSI E' DA COGLIONI.
nib
#29 nib 2018-05-29 21:13
6 - L'unica cosa che si è dimostrata in questo passaggio storico è la seguente: tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente" sono stati smentiti alla radice: votare serve eccome, se il popolo è in grado di farlo in modo mirato e ragionato. E' stato proprio questo che ha obbligato il presidente della repubblica ad un gesto ai limiti dell'incostituzionalità: impedire che la democrazia facesse il suo corso.
Vallo a dire a chi votato lega o 5 stelle e adesso si trova a sentire le risate del nano
LoneWolf58
#30 LoneWolf58 2018-05-29 21:16
Forse per qualcuno non è chiaro che se non si ristabilisce e definisce il ruolo di imparzialità del PdR è inutile andare a votare.
La messa in stato d'accusa è un atto dovuto specie innanzi alla reiterato mancato rispetto della Costituzione da parte dello stesso. O ci siamo dimenticati di una legge elettorale ratificata nonostante il ricorso alla fiducia contro il dettato dell'art.72 C.?
E questo ultimo atto ben più grave ed esplicito...
Potrà essere un suicidio politico ma il M5S deve andare per la "sua" strada.
SLG
#31 SLG 2018-05-29 21:17
Per chi fa ancora fatica a capire:
L'UE in versione CIA come trappola per i popoli www.youtube.com/.../

Il punto della situazione:
I 5*/Lega vogliono uscire dal progetto CIA-massonico dell'Europa?
Saremmo in grado di contrastare il contrattacco della Elite?
Esistono abbastanza personaggi/strutture indipendenti e non compromesse con il piano pestifero in corso?
etc. etc.

Ho molti e seri dubbi.
Antdbnkrs
#32 Antdbnkrs 2018-05-29 21:18
Potrà essere un suicidio politico ma il M5S deve andare per la "sua" strada.

Sono d'accordo! Ma senza maggioranza non fai niente...
Vapensiero
#33 Vapensiero 2018-05-29 21:20
@ Redazione - Votare serve e non serve. In questo caso è servito a far cadere la maschera e palesare quello che pochi avevano capito e i più non avevano intuito/visto. Sta di fatto che, voto o non voto, l'art. 1 della costituzione italiana, sulla quale Il Presidente della Repubblica ha giurato, è stato violato di brutto. Ricordo che legge così: "La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione." Ebbene, dopo il votoi, siamo a questo punto. Ti pare sia servito? Ovviamente mi si può sempre contestare che "è servito a far cadere la maschera e a svelare il gioco losco del potere" ma, anche qui, chi doveva capire aveva capito molto prima del voto, mentre gli altri sono ancora inebetiti dal tam-tam mediatico di TV, radio e giornali di regime (senza veramente venire a capo di un'acca in merito alla gravità di quanto sta succedendo in queste ore).
aledjango
#34 aledjango 2018-05-29 21:22
Salvini è chiaramente un pagliaccio. Guardatelo bene.. è uguale a renzi prima versione.. È uno che fa parte del sistema. Come può con quello che dice filarsela con Berlusconi?? ... perché, esattamente come renzi ,sa che in Italia è importante quello che si dice.. e non quello che si fa.
La trappola in cui sono caduti i miei amati 5 stelle è questa: Il sistema ha voluto far sembrare 5 stelle e lega come i due antisistema in modo tale da far volare in seguito solo la lega, in modo che il loro sistema del Cazzo possa continuare indisturbato.
Tutte le dietrologie che fate sui 5 stelle vengono smentite dai fatti .... Sempre.
LoneWolf58
#35 LoneWolf58 2018-05-29 21:24
Citazione:
Sono d'accordo! Ma senza maggioranza non fai niente...
Non importa devono far scoprire le carte a tutti... Salvini in primis.
Vapensiero
#36 Vapensiero 2018-05-29 21:25
Fate attenzione a Salvini, mi preoccupa il fatto che non dica nulla in merito a Mattarella. Ma come una cosa così grave e non una parola?
totalrec
#37 totalrec 2018-05-29 21:26
LoneWolf58:
Citazione:
Potrà essere un suicidio politico ma il M5S deve andare per la "sua" strada.
Beh, spiegaglielo.
A me vederli suicidarsi eroicamente non dispiacerebbe.
Neanche a Salvini, credo: l'altra sera, quando Di Maio ha iniziato a parlare di impeachment, sembrava non credere alle sue orecchie. Davvero i suoi alleati-rivali avevano deciso di togliersi di mezzo da soli?
Immagino la sua delusione quando Di Maio ha fatto dietrofront...
nib
#38 nib 2018-05-29 21:27
#27 Antdbnkrs
Si è ritirato troppo in fretta secondo me
pensatore
#39 pensatore 2018-05-29 21:30
Il lato buono della situazione è che quelli che parlano e scrivono e i politicanti servi che vivono da gran signori forse smetteranno di riempirmi le orecchie e anche altre parti con la parola "DEMOCRAZIA".
pensatore
#40 pensatore 2018-05-29 21:34
P.S.
Che bandierina dovrò sventolare il 2 Giugno?
Carloseenjori
#41 Carloseenjori 2018-05-29 21:36
...ma se questa mossa fosse un tentativo ben riuscito di portare la coalizione del cdx vicina al 50% ...? Ci sarebbe Berlusconi e sarebbero ( o potrebbero ) esclusi definitivamente i 5 stelle...
Pyter
#42 Pyter 2018-05-29 21:40
Lo spread è stato fatto arrivare a 320 per dare a Rella Matta e a Rella Cotta almeno una maggioranza in parlamento.
NRG
#43 NRG 2018-05-29 21:46
Citazione:
#40 pensatore 2018-05-29 21:34
P.S.
Che bandierina dovrò sventolare il 2 Giugno?



:-D
LoneWolf58
#44 LoneWolf58 2018-05-29 21:51
@37 totalrecCitazione:
Beh, spiegaglielo.
A me vederli suicidarsi eroicamente non dispiacerebbe.
Neanche a Salvini, credo: l'altra sera, quando Di Maio ha iniziato a parlare di impeachment, sembrava non credere alle sue orecchie. Davvero i suoi alleati-rivali avevano deciso di togliersi di mezzo da soli?
Immagino la sua delusione quando Di Maio ha fatto dietrofront...
Per come la vedo io il suicidio è certo se non portano avanti la messa sotto accusa perderanno parte dell'elettorato a favore della Lega rafforzando il centrodestra...
Alle prossime elezioni attaccheranno il M5S in tutti i modi a cominciare dalla storia del secondo mandato. Glorificheranno Salvini (lo stanno già facendo) che prontamente rientrerà (se ne è mai uscito) nei ranghi

Se non chiariscono la posizione del PdR una volta per tutte sono finiti...
Pyter
#45 Pyter 2018-05-29 21:51
pencri93
#46 pencri93 2018-05-29 22:00
Il mercato azionario non è mai stato, non è e non sarà mai il problema.

Spread e fluttuazioni borsistiche sono effetti e non cause.

Però, sono ottimi argomenti da TG.
totalrec
#47 totalrec 2018-05-29 22:01
LoneWolf:
Citazione:
Per come la vedo io il suicidio è certo se non portano avanti la messa sotto accusa perderanno parte dell'elettorato a favore della Lega
Il moralismo gretto della loro base li ha messi in una posizione difficile, ma il suicidio immediato non mi sembra un buon rimedio al suicidio futuro.
Tra l'altro, Mattarella si farebbe un ricco baffo del tentativo d'impeachment: se si vuole toglierlo di mezzo occorrono concretezza, capacità politica, capacità di attendere il momento opportuno. Momento che potrebbe non essere lontanissimo, visto che il caos, come è evidente, sta crescendo, e i poteri che tengono ancora in pugno l'Italia (USA e in subordine Germania) si stanno progressivamente indebolendo a causa delle tensioni interne e dei conflitti esterni.
Non mi sembra il momento per pensare al suicidio d'onore. Quand'è che l'elettorato grillino si deciderà a capire che cos'è la politica?
Parsifal79
#48 Parsifal79 2018-05-29 22:01
Salvini ha tutto da guadagnare nel riandare a elezioni, visti i sondaggi, e a tenersi buono il pdr.


www.termometropolitico.it/.../

Ovviamente non riproporrà Savona se dovesse avere la maggioranza col CDX.

E' inutile stare a domandarsi se Salvini sia in buona o cattiva fede, perchè tanto per il M5S non c'è alternativa diversa dal fidarsi di lui, tranne il passare altri 5 anni all'opposizione.
LoneWolf58
#49 LoneWolf58 2018-05-29 22:09
Citazione:
Quand'è che l'elettorato grillino si deciderà a capire che cos'è la politica?
Per la maggior parte dell'elettorato "italiano" la politica è una partita di calcio per la quale si esulta anche se si vince con un rigore "rubato"... non eri tu quello che vedeva la realtà delle cose?
Per come la vedo io la "politica" è solo una parola vuota per continuare a far tifare gli elettori.
mg
#50 mg 2018-05-29 22:13
Mah. Tutti parlano di messa in stato di accusa, ma qualcuno ha capito chi poi dovrà giudicare (oltre alla corte costituzionale)?
Citazione:
sedici membri tratti a sorte da un elenco di cittadini aventi i requisiti per l'eleggibilità a senatore, che il Parlamento compila ogni nove anni mediante elezione con le stesse modalità stabilite per la nomina dei giudici ordinari
Qualcuno sa dove si può trovare questa lista?

E quanto tempo ci potrebbe volere?

Se no, raga, state a parlare di niente.
ben44
#51 ben44 2018-05-29 22:15
massimo la tua analisi sarebbe giusta se fosse la prima volta nella storia che un presidente ha chiesto di cambiare un ministro...
invece è successo spesso e tutte le altre volte nessuno ha gridato all'incostuzionalità ma hanno semplicemente cambiato il ministro e sono andati avanti a formare il governo.
e questo non è successo perche tutti gli altri erano conigli e si piegavano... è successo perche le altre volte c'era la volontà di fare il governo.
questa volta invece è chiaro che salvini non voleva questo governo cosi fortemente e si sapeva da una settimana che mattarella avrebbe chiesto di cambiare savona.
inoltre savona per salvini e di maio in pratica era uno sconosciuto che hanno incontrato solo un mese fa. alla faccia del colpo di fulmine.
far saltare il governo per una persona che manco conoscevano fino ad un mese prima.
robcoppola
#52 robcoppola 2018-05-29 22:24
Il boom nei sondaggi di salvini è legato all'accordo col M5S non certo per l'alleanza col cdx di berlusconi.

E l'aspetto più pericoloso è che sta cominciando a sottrarli direttamente dal M5S, da quell'elettorato più grezzo che ha un disperato bisogno di un leader forte (almeno in apparenza).

Insomma potrebbe davvero dimostrarsi come il più micidiale cavallo di troia del sistema nel bacino delle forze antisistema.
Parsifal79
#53 Parsifal79 2018-05-29 22:27
#50 mgCitazione:
Qualcuno sa dove si può trovare questa lista?
nel taschino del pdr :-D
Antdbnkrs
#54 Antdbnkrs 2018-05-29 22:29
Siamo alle comiche!
Su Di Martedi (la 7) stanno dicendo che Mattarella potrebbe tornare sui suoi passi e avallare il governo ms5-lega con CONTE e SAVONA!! per evitare lo spread :hammer:
horselover
#55 horselover 2018-05-29 22:34
i democristiani sono sempre i più furbi di tutti















i
mg
#56 mg 2018-05-29 22:34
#54 Antdbnkrs

Non solo.

LUIGI DI MAIO :"IMPEACHMENT NON PIÙ SUL TAVOLO, PRONTI A COLLABORARE CON MATTARELLA"

(www.youtube.com/watch?v=Y1R2cYDmJmM)

Dicevano: "si è dimostrato che Salvini è doppiogiochista traditore"! Ma, a me sembra solo più furbo. :perculante:
Ghilgamesh
#57 Ghilgamesh 2018-05-29 22:38
Citazione:
massimo la tua analisi sarebbe giusta se fosse la prima volta nella storia che un presidente ha chiesto di cambiare un ministro...
invece è successo spesso e tutte le altre volte nessuno ha gridato all'incostuzionalità ma hanno semplicemente cambiato il ministro e sono andati avanti a formare il governo.
Ci faresti qualche esempio?
Antdbnkrs
#58 Antdbnkrs 2018-05-29 22:40
#56 mg

Di Maio ha dato la colpa a Salvini

ANSA) - NAPOLI, 29 MAG - "Per quanto riguarda l'impeachment prendo atto che Salvini non lo vuole fare e ne risponderà lui come cuor di leone ma purtroppo non è più sul tavolo perche' Salvini non lo vuole fare e ci vuole la maggioranza". Lo ha detto il M5s Luigi Di Maio al suo
arrivo a Napoli per un appuntamento in piazza rispondendo ai cronisti.

Boh, non ce sto a capi' piu' na mazza :-D
NRG
#59 NRG 2018-05-29 22:43
Citazione:
Boh, non ce sto a capi' piu' na mazza :-D
è lo scopo del teatrino politico... farvi perdere il lume della ragione...

però la crocetta come dice massimo è servita....


Altro che ipnotizzatori... questi son dei veri e propi maghi neri
Sarevok
#60 Sarevok 2018-05-29 22:43
Comunque credo che nella storia della storiografia italiana il motivo che ha spinto Mattarella a fare una tale, palese, prevedibilissima, incosciente, stupida minchiata resterà il più grande mistero dopo Ustica e il caso Moro. Eh si, Cottarelli pare non abbia avuto la fiducia nemmeno dal PD!!!! Probabilmente Mattarella dovrà richiamare Conte, e forse anche dimettersi. Lo scatafascio di danni che ha fatto sono sotto gli occhi di tutti.
totalrec
#61 totalrec 2018-05-29 22:44
LoneWolf58:
Citazione:
Per la maggior parte dell'elettorato "italiano" la politica è una partita di calcio per la quale si esulta anche se si vince con un rigore "rubato"... non eri tu quello che vedeva la realtà delle cose?
Infatti lo vedo benissimo.
Ma nella storia i grandi cambiamenti non sono mai scaturiti dalla maggioranza degli elettori (o da maggioranze da qualsiasi altra cosa), bensì da minoranze molto ristrette, consapevoli e organizzate.
mg
#62 mg 2018-05-29 22:47
Ok Ant, può dare anche la colpa a Mio Cuggino. Fatto sta che è partito in quinta con sta storia dell'impeachment da dilettante allo sbaraglio. Tant'è che nessuno ancora, almeno qui, ha capito:

1) quanto ci vorrebbe per arrivare al giudizio

2) chi, esattamente, dovrà giudicare

3) quali sarebbero le probabilità di avere successo

Chiaro, solo minacciarlo è una sorta di pressione sul PdR, ma sbandierarlo come è stato fatto è stato a mio avviso un errore grossolano.

Poi mi posso sempre sbagliare eh.

Comunque, mi pare che la peggio figura qui la stia facendo quello che fa rima con Pulcinella.
robcoppola
#63 robcoppola 2018-05-29 22:49
#58 Antdbnkrs

Aggiornamento sull'impeachment direttamente dalla fonte (praticamente conferma quanto riportato dall'ansa).

www.youtube.com/watch?v=Y1R2cYDmJmM&t=3m15s

Di seguito invece il passo dove Di Maio riapre al PdR ...
www.youtube.com/watch?v=Y1R2cYDmJmM&t=2m42s
mg
#64 mg 2018-05-29 22:49
#61 totalrec
Citazione:
Ma nella storia i grandi cambiamenti non sono mai scaturiti dalla maggioranza degli elettori (o da maggioranze da qualsiasi altra cosa), bensì da minoranze molto ristrette, consapevoli e organizzate.
Assolutamente, e sempre sarà così, nei secoli dei secoli. Amen.
Antdbnkrs
#65 Antdbnkrs 2018-05-29 22:50
è lo scopo del teatrino politico... farvi perdere il lume della ragione... però la crocetta come dice massimo è servita....

no, per me il voto è servito eccome, volevo dire che non capisco che strategia sta usando Di Maio perche' passare dall' impeachment a "collaboriamo con mattarella" significa (secondo me ovviamente) che al quirinale qualcosa si è mosso! Forse perche' hanno capito che Cottarelli non avrebbe mai avuto i voti per governare e che alle prossime elezioni lega e m5s potrebbero conquistare il 90% dei collegi uninominali...
fefochip
#66 fefochip 2018-05-29 22:54
5 di maio di è rimangiato la messa in stato di accusa del presidente della repubblica
ho capito che salvini ha detto di no ma non ha importanza, lo avrebbe dovuto fare lo stesso

quindi sabato libero ,
francamente di andare a cazzeggiare per la repubblica in piazza non me ne pò fregà de meno

se era per dimostrare contro l'atto insensato del pdr e mostrargli la nostra contrarietà avrebbe avuto un senso

p.s.
grandissimo messora che si è messo a cercare sul sito istituzionale la diatriba sui poteri del pdr riguardo la nomina del governo
youtu.be/Zquq1b99_cA?t=94
fefochip
#67 fefochip 2018-05-29 23:09
astensionisti:

capisco tutto, ma sostenere i propri punti di vista con forza ok, ma essere ciechi no

voi vi incensate di grande intelligenza e di quanto la vostra scelta consapevole di non partecipare al teatrino indebolisca il teatrino stesso.
(per me è una fesseria ma andiamo avanti)

ma se non riconoscete che proprio con i voti alla lega e ai 5 stelle e alla successiva capacità di queste due forze politiche(che non avrebbero mai avuto la forza elettorale senza le "crocette") di mettersi d'accordo con dei patti non saremmo mai stati in questa situazione che ha comunque evidenziato
e reso palese a tanti italiani dove sono collocate le vere leve del comando.

quindi il voto è servito perche se tante persone si astenevano dal voto avrebbero vinto i soliti noti e tutto sarebbe proseguito come prima

almeno questo, ammettetelo!
fefochip
#68 fefochip 2018-05-29 23:12
#61 totalrec
Citazione:
Ma nella storia i grandi cambiamenti non sono mai scaturiti dalla maggioranza degli elettori (o da maggioranze da qualsiasi altra cosa), bensì da minoranze molto ristrette, consapevoli e organizzate.
portando il tuo ragionamento al limite la storia verrebbe fatta da napoleone , carlo magno , cesare ,ecc

rispettando la tuo definizione un governo di un paese è una ristrettissima minoranza , consapevole e organizzata di persone
le elezioni consente a queste persone di arrivare al potere pacificamente
con il colpo di stato è uguale ma ci si arriva attraverso la violenza

cosa preferire? basta una crocetta :perculante:
NRG
#69 NRG 2018-05-29 23:13
Citazione:
#67 fefochip 2018-05-29 23:09
astensionisti:

capisco tutto, ma sostenere i propri punti di vista con forza ok, ma essere ciechi no
no non capisci Fefo mi dispiace

chi crede nel voto non riesce proprio a capire il punto... anche se gli si è già provato a spiegarlo...

e poi ci vieni a dare dei ciechi a noi?

no grazie...

Te lo si è provato a dire in tutte le salse a te e agli altri che non ha importanza chi avrebbe vinto o perso, come continua a non averla.... ma fate le orecchie da mercanti...

Però almeno ti onora il fatto che vista la solita "coerenza" di Di Maio hai deciso di non andare in piazza...
Ste_79
#70 Ste_79 2018-05-29 23:14
Citazione:
Facciamo il punto della situazione
Secondo me si deve aspettare ancora un po per fare il punto della situazione. Vedremo le reali conseguenze di tutto questo scenario.
Non c'è da essere geni per capirlo ma intanto un punto importante che era insito nella legge elettorale l'hanno ottenuto, quello di non dare un governo all'Italia. Le altre conseguenze le vedremo cammin facendo, non ci provo nemmeno a fare il mago.

Citazione:
Nel frattempo gli italiani non ne possono più di essere lasciati andare alla deriva,
Di solito quando si è stanchi e stremati dall'andare alla deriva ci si aggrappa al primo ramo che si incontra...

Non entro nel merito della diatriba sull'utilità di questo voto e del votare in genere, ma contesto che sia stato utile per scoprire ciò che già si sa da tempo immemore, che la costituzione ormai è carta straccia. Non più tardi di luglio scorso un provvedimento palesemente incostituzionale è stato promulgato in tutta tranquillità, e ricordo anche che la stessa corte costituzionale l'ha reso costituzionale per cui francamente credo che ormai possiamo smettere di parlare di costituzione, e accettare che non è una carta vincolante.
Vincolante è lo spread, quello si, come vincolanti sono i trattati europei.
Antdbnkrs
#71 Antdbnkrs 2018-05-29 23:14
quindi il voto è servito perche se tante persone si astenevano dal voto avrebbero vinto i soliti noti e tutto sarebbe proseguito come prima[/E]

Esattamente!
Parsifal79
#72 Parsifal79 2018-05-29 23:19
#66 fefochipCitazione:
lo avrebbe dovuto fare lo stesso
senza maggioranza non sarebbe arrivato neanche al voto in Parlamento, perchè sarebbe stato bocciato prima, come fu per Napolitano:

"L’impeachment di Napolitano? Bocciato senz’appello. Il Comitato parlamentare per la messa in stato d’accusa ha votato per l’archiviazione della richiesta presentata dal Movimento 5 Stelle contro il presidente della Repubblica. L’istanza è stata ritenuta «manifestamente infondata» con 28 sì. Per l’archiviazione hanno votato Pd, Ncd, Sel, Scelta Civica, Popolari per l’Italia e Socialisti."
corriere.it/.../...

l'errore di Di Maio è stato quello di dare per scontato che "l'arrabbiato" Salvini l'avrebbe appoggiato.
fefochip
#73 fefochip 2018-05-29 23:19
#69 NRG

se non vedi il cambiamento che è accaduto, il clima di oggi che si respira...il contratto lega-5 stelle o il tradimento di mattarella stesso
non posso definirti che cieco
sono avvenute cose senza precedenti in italia ma nonostante tutto mi reciti l'adagio che tutto deve cambiare perche nulla cambi?

attaccarsi all'argomento del veto di mattarella (un evento ripeto mai avvenuto in italia) per dire "lo vedi che tanto non cambia niente"
mi sembra veramente da miopi , non so che farci

francamente non credo che gli elettori dei 5 stelle pensavano che per cambiare l'italia bastava una crocetta , ne tanto meno io.
ma era una condizione necessaria.
non l'avremmo mai passata liscia se veramente si arrivava da qualche parte che contava.
almeno cosi ce la giochiamo
mentre io praticamente ancora non ho capito la "vostra" strategia su cosa si baserebbe
metafisica? (la palla spiritual-newagena che aumenta lo stato di consapevolezza generale attraverso il non voto ...bah)
violenza?
resistenza?
impegnarsi in ...cosa boh ancora non mi è stato spiegato

poche idee e confuse
NRG
#74 NRG 2018-05-29 23:22
Citazione:
#71 Antdbnkrs 2018-05-29 23:14
Citazione:
quindi il voto è servito perche se tante persone si astenevano dal voto avrebbero vinto i soliti noti e tutto sarebbe proseguito come prima
Esattamente!
esattamente un corno... lo ribadisco... proseguira tutto come prima pure adesso anche se il teatrino vi annebbia la vista con tutti sti giochetti e finte strategie che cambiano da un ora all'altra e voi che vi correte pure dietro a scervellarvi per capire e ipotizzare il futuro....


Sorry ma non ci siamo proprio
Zina
#75 Zina 2018-05-29 23:24
Allora facciamo il punto in base alle ultimissime notizie. Ora pare che Mattarella si sia reso conto della mossa sbagliata che ha fatto e vorrebbe richiamare Conte o elezioni a brevissimo termine. Si parla del 29 luglio anche perché Cottarelli pare si sia defilato. Sembra che qualcuno abbia soffiato all'orecchio del presidente che sarebbe stato più saggio far fare il governo ai legastellati con Savona e poi stangarli nel momento in cui avessero presentato l'abolizione della Fornero senza le coperture. Sfruttando il disgraziato pareggio di bilancio. In questo modo invece di aizzare il consenso dei due partiti li avrebbe in un certo senso smascherati. Io ovviamente credo che se questi hanno promesso vari provvedimenti dispendiosi avranno anche pensato alle coperture. Specialmente se hanno scelto di affidarsi a Savona che non è mica uno che va la a fare il teatrino senza uno straccio di idea. Quindi alla fine credo siano tutte illazioni per far perdere credibilità al progetto
fefochip
#76 fefochip 2018-05-29 23:26
#72 Parsifal79

ti devo veramente spiegare la differenza tra riuscire in un intento e mostrare al tuo elettorato di provarci lo stesso ?
tra propaganda e politica reale?

di maio è tornato a fare il bravo bambino, evidentemente ritiene di avere piu voti così
siamo ancora una volta in disaccordo

salvini ha raccolto i voti che ha raccolto non mostrando di essere un bravo bambino e ha raccolto piu voti dei 5 stelle (partendo dai numeri precedenti)
scelte politiche, che a mio avviso penalizzeranno un altra volta i 5 stelle
robcoppola
#77 robcoppola 2018-05-29 23:30
La meloni terrorizzata dal rischio del voto anticipato è disponibile a supportare il governo lega-m5s :-)

NRG
#78 NRG 2018-05-29 23:31
Citazione:
mentre io praticamente ancora non ho capito la "vostra" strategia su cosa si baserebbe
metafisica? (la palla spiritual-newagena che aumenta lo stato di consapevolezza generale attraverso il non voto ...bah)
violenza?
resistenza?
impegnarsi in ...cosa boh ancora non mi è stato spiegato

poche idee e confuse
vedi che qui l'intelligente alla fine sei tu che ribadisci le solite cose e non ci provi neanche a capire un punto diverso... che ti dobbiamo spiegare?!?

sai già tutto

a me va bene così fefo... ripeto almeno non hai le fette di prosciutto negli occhi come i grillini che seguono a spada tratta Di Maio e lo giustificano nonostante la Coerenza che mantiene da un giorno all'altro...

ed ora a tutti gli altri


il 2 giugno tutti in piazza a mostrare di avere le stesse palle di Di Maio!
fefochip
#79 fefochip 2018-05-29 23:31
#75 Zina
se è vero che mattarella ci ha ripensato non credo che salvini accetti il dietrofront
se andiamo a brevissimo (luglio) alle elezioni salvini si troverà con molti piu voti di oggi
fefochip
#80 fefochip 2018-05-29 23:36
#78 NRG
Citazione:
che ti dobbiamo spiegare
che cazzo ne so io?
te ed altri siete convinti di quanto il non voto sia la via da seguire ma francamente non mi avete convinto nemmeno un pò
poi fai come ti pare , dimmi che sono deficente, ho il prosciutto davanti agli occhi
quello che te pare
ma io questa furbata del non voto non la capisco
total rec ci ha provato ma mi ha fornito delle patetiche scuse metafisiche di aumento di consapevolezza
ma la consapevolezza serve anche per votare , anzi senza di essa il voto è quasi inutile perche è pilotato da altri.
calvero ...vabbè lasciamo stare i deliri di calvero
te ...non lo so ...ci vuoi provare? ti ascolto

ma cazzo si riesce ad avere in poche righe un programma comprensibile di intenti del non voto e di COME cambierebbe tutto?
mg
#81 mg 2018-05-29 23:41
Secondo ansa: "Il Pd va verso l'astensione sulla fiducia a Mattarella".

Non avevo capito che ci andava direttamente Mattarella a chiedere la fiducia. #confusionecostituzionale :hammer:

(ansa.it/.../...)

E comunque, come già postato da #77 robcoppola, hanno guadagnato altri parlamentari a sostegeno del governo giallo-verde.

Altro che netflix: meglio che andare al cinema. :perculante:
_IO
#82 _IO 2018-05-29 23:42
Buonaserrrraaaaaaaa a tuttttttttiiiiiiihihihihihihihihi :perculante:

@ Redazione (che fa il punto della situazione... e nel contempo fa una proiezione?!? :roll: ) ricordo:

Citazione:
#73 _IO 2018-02-20 22:59
Buonaserrrraaaaaa a tuttttiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii iiiiiiihihihihi! :-)

Un uccellino, che vola sull'Olimpo, mi ha detto che:
A) Comunque siano i risultati, ci sarà un governo Lega+5*.
B) Entro due anni ci saranno 3 euri distinti:
1) Euro "Nord" gestito da Germania.
2) Euro "Mediterraneo" gestito da Francia.
3) Euro "Est" gestito da Austria.

L'area Euro "M" (=meRditerraneo) porterà a tassi che schizzeranno al 25-30%...
L'Olimpo è la stanza dei bottoni... chiamatela come più vi aggrada, tanto non li pigiate voi!!! :oops:

:-D
:-D
:-D

PS: Il Saggio dice:
Citazione:
Coloro che vogliono impadronirsi dell'impero con l'azione ho visto che sono caduti nell'imbarazzo.
Non si può foggiare il vaso spirituale dell'impero. Chiunque lo foggi, lo rovina. Chiunque lo trattenga, lo perde.
Perciò il Santo non fa niente, e così non rovina niente; egli non trattiene niente, e così non perde niente.
Poiché gli esseri sono ora avanti, ora indietro; ora respirano piano, ora ansimano con violenza; ora sono forti, ora sono preoccupati; ora cominciano, ora decadono.
Per questa ragione il Santo evita un'enfasi troppo grande; evita di prodigarsi; evita ciò che è eccessivo.
... so che la parola "spirituale" vi procura la "pellagra", ma pazienza ... la Cura è in atto! :hammer:
NRG
#83 NRG 2018-05-29 23:42
Citazione:
ma cazzo si riesce ad avere in poche righe un programma comprensibile di intenti del non voto e di COME cambierebbe tutto?
credo che anche io non ti convincerei. Chissà magari più avanti ci proviamo ;-)
fefochip
#84 fefochip 2018-05-29 23:42
#44 LoneWolf58
Citazione:
Se non chiariscono la posizione del PdR una volta per tutte sono finiti...
piu che altro è finita la democrazia
fefochip
#85 fefochip 2018-05-29 23:44
#81 mgCitazione:
Altro che netflix: meglio che andare al cinema.
:perculante:
robcoppola
#86 robcoppola 2018-05-29 23:44
Citazione:
se è vero che mattarella ci ha ripensato escludo che salvini accetti il dietrofront
se andiamo a brevissimo (luglio) alle elezioni salvini si troverà con molti piu voti di oggi
Sarebbe un grave errore, verrebbe bollato come un irresponsabile che vuole andare al voto fregandosene del paese, nonostante abbia già la maggioranza per governare.
yarebon
#87 yarebon 2018-05-29 23:45
Vi propongo un'analisi al mio avviso interessante e probabilmente la più veritiera che abbia letto dietro gli eventi di questi giorni. Seguitelo nei vari post perchè va oltre la solita analisi puramente nazionale, non è né grillino e né leghista (e spergiurava su entrambi non meno di un anno fa) e ha capito l'andamento di alcune dinamiche mondiali di cui saremo consci solamente tra qualche anno. Intanto quando il potere si mostra senza maschere, aumenta la consapevolezza, alla faccia dei gufi e della cabala del male che controlla al 100% l'arena pubblica. L'universo non funziona in questo modo:

www.patreon.com/posts/19079740
fefochip
#88 fefochip 2018-05-29 23:45
#77 robcoppola
Citazione:
La meloni terrorizzata dal rischio del voto anticipato è disponibile a supportare il governo lega-m5s
bhe, la capisco
se si va alle elezioni a breve i giallo verdi "succhieranno" voti a tutti gli altri partiti, compreso il suo
fefochip
#89 fefochip 2018-05-29 23:49
#87 yarebon
bah
mi pare un lanciarsi in idee complottarde sfrenate.
l'unica cosa sensata è il titolo
totalrec
#90 totalrec 2018-05-29 23:50
Fefo:
Citazione:
ma se non riconoscete che proprio con i voti alla lega e ai 5 stelle e alla successiva capacità di queste due forze politiche(che non avrebbero mai avuto la forza elettorale senza le "crocette") di mettersi d'accordo con dei patti non saremmo mai stati in questa situazione che ha comunque evidenziato e reso palese a tanti italiani dove sono collocate le vere leve del comando.
Quindi, sintetizzando: l'utilità del voto sta nell'aver dimostrato a tanti italiani l'inutilità del voto.
E senza voto non lo si riusciva proprio a capire, eh?
Senza contare che, come già detto, i "tanti italiani", sul piano politico, sono perfettamente inutili.
Saranno invece utili i pochi o pochissimi che avranno la consapevolezza e la coesione necessaria a guidare i "tanti" verso un obiettivo politico. Sempre che mai si veda nascere una guida (a leggere questo forum ne dispero).

Citazione:
rispettando la tuo definizione un governo di un paese è una ristrettissima minoranza , consapevole e organizzata di persone
Certo che lo è, e infatti esercita il potere che vedi oggi. Solo che per toglierla di mezzo occorre un'altra minoranza armata di consapevolezza politica (e possibilmente, in subordine, anche di qualcosa di più contundente).
Purtroppo per ora io vedo in giro solo maggioranze stolide armate di matite copiative, illuse di prendere il potere con quelle.
peonia
#91 peonia 2018-05-29 23:52
Uffici tecnici al lavoro probabili elezioni il 29 luglio...

ilgiornale.it/.../...

Giorgetti a Bersaglio mobile....
www.ilfattoquotidiano.it/.../4389910
fefochip
#92 fefochip 2018-05-29 23:52
#86 robcoppolaCitazione:
Sarebbe un grave errore, verrebbe bollato come un irresponsabile che vuole andare al voto fregandosene del paese, nonostante abbia già la maggioranza per governare.
dipende come la mettono
a lui basterebbe irrigidirsi su savona dicendo che si fa le persone serie e non i pagliacci (il che sarebbe pure vero) e al pdr rimarrebbe solo la resa incondizionata
bisogna vedere se è disposto a farla o se i padroni universali glila impongono
yarebon
#93 yarebon 2018-05-29 23:53
In realtà è abbastanza sensato se hai letto tutto l'articolo compreso tutti gli 11 punti. Ti dico che raramente sbaglia, non perchè sia un profeta, ma perchè lo fa per mestiere e le macrotendenze degli ultimi anni, persino le microtendenze le ha prese tutte, questo sia perchè non è né un complottista fear porn e neanche un ufficialista. Dove ti sembra assurdo l'articolo Fefochip? Sui legami Russia- Lega? Qualcuno tra i commentatori alternativi ha approfondito il perchè dell'intervento di Steve Bannon qui in Italia?
fefochip
#94 fefochip 2018-05-29 23:59
#90 totalrecCitazione:
Quindi, sintetizzando: l'utilità del voto sta nell'aver dimostrato a tanti italiani l'inutilità del voto.
questo lo stai dicendo tu, non lo penso io
te lo dico semplicemente
molte persone hanno capito che il gesto di mattarella è inconsulto e dettato in maniera eterodiretta e si stanno "caricando" sempre di piu
non votando non avrebbero realizzato questa cosa

ao fattene una ragione non tutti devono per forza arrivare alle tue conclusioni eh?

in ogni caso non mi hai mai spiegato in che consisterebbe la lotta dei non votanti
cosa fate?
vi incatenate da qualche parte?
formate le brigate bianche ?
cosa? io non lo ho ancora capito a parte la consapevolezza che come hai visto ti ho dato ragione ma è una condizione necessaria ma non sufficente
Citazione:
Solo che per toglierla di mezzo occorre un'altra minoranza armata di consapevolezza politica
che ti piaccia o meno lega e 5 stelle erano lì.
Citazione:
(e possibilmente, in subordine, anche di qualcosa di più contundente)
arriviamo al dunque ?
quindi la violenza?o se non altro la disposizione a usarla.
ma solo e in ogni caso nel rispetto e per applicare le regole democratiche e non per calpestarle
se non vedi la differenza .....
fefochip
#95 fefochip 2018-05-30 00:04
#91 peoniaCitazione:
Uffici tecnici al lavoro probabili elezioni il 29 luglio...
se è vero cercano di fare di tutto per cambiare il risultato elettorale.
mettono in gioco le ferie degli italiani che magari devono tornare dalla villeggiatura appositamente per votare.
ma sarà ancora peggio per i manovratori occulti.

gli elettori piu determinati saranno lega e 5 stelle e non certo pd e fi
quindi probabilmente aumenterà l'astensionismo ma a danno di pd e fi facendo schizzare le percentuali dei giallo verdi

non sanno piu che minchia inventarsi
yulik3479
#96 yulik3479 2018-05-30 00:04
Ciao a tutti, vi leggo da anni con interesse (in particolare attratto anni fa da tutta la sezione sull'11 settembre) ma non mi ero mai iscritto al sito....

Mi sento però di partecipare a questa discussione perchè fondamentalmente, nell'ultimo periodo, sento più forte il bisogno di confrontarmi e di esprimere il mio punto di vista su questioni su cui prima preferivo farmi una idea ma rimanendo in disparte.

Ora - premesso che non ho letto le attualmente 71 risposte al post iniziale e che sostanzialmente (giusto per presentarmi) nella mia vita ho votato quasi tutto l'arco parlamentare - mi mancherebbero solo Forza Italia e FdI - quindi sostanzialmente non sono "tifoso" di una o dell'altra parte ma cerco di guardare le cose con distacco, mi sembra necessario ricordare una cosa, che in questi ultimi 20 anni circa sembra totalmente dimenticata: la politica è l'ARTE DEL COMPROMESSO. Vuol dire trovare accordi su idee discordanti.

Negli ultimi venti/venticinque anni siamo stati facilmente presi in giro da tutti i politici di tutti gli schieramenti su temi DEL TUTTO inutili rispetto ai reali problemi e rispetto a come funzionerebbe la macchina istituzionale italiana.

Nessuna legge ha mai previsto l'elezione diretta del Premier, Nessuna legge ha mai previsto un "governo" eletto dal popolo, nonostante (a partire da silvio) si sia iniziato a scrivere nomi di leader sulle schede elettorali cercando - nei fatti non potendolo fare in costituzione - di tirare la giacchetta al bilanciamento di poteri previsto dalla costituzione. Si è parlato malamente di inciuci (solo quando sono gli altri a farli, se invece vengono fatti dal partito politico che noi "tifiamo" sono "accordi di programma" anche se non erano previsti pre-campagna elettorale). Ci hanno continuato a vendere l'idea della sovranità, del nazionalismo, delle scelte autonome dell'Italia...quando di fatto sulla politica economica NON E' PIU' POSSIBILE NESSUNA SOVRANITA' (a meno di essere consapevoli che i prezzi da scontare - soprattutto per le classi deboli - sarebbero pesantissimi) e queste questioni il "popolo" (di cui io faccio parte) dovrebbe averle capite da almeno 20 anni. Invece.....

Invece stiamo a commentare un post di Massimo immagino di poche ore fa....che è per buona parte non più attuale perchè qualche ora fa....
....dopo aver urlato di impeachment ai quattro venti......
....dopo non aver concordato/trovato un compromesso tra le parti ma ognuno andando al muro contro muro....
....dopo Conte, Cottarelli, elezioni a ottobre, no anzi a luglio...
....da qualche minuto su tutte le testate cito Ansa "Di Maio: pronti a ripensarci, riparta il nostro governo, NON PARLIAMO PIU' DI IMPEACHMENT" e FdI pronta a rafforzare la maggioranza M5S-Lega.

Ma siamo impazziti tutti? ma sono TUTTI invotabili.

Rispetto ai punti di Massimo, a parte il primo che commento qui sotto, gli altri sono stati ormai superati dai nuovi eventi.

1 - Non è affatto vero che nessuno lancia allarmi. L'andamento dei mercati NON è legato semplicemente all'eventuale governo giallo-verde. L'andamento dei mercati prezza il rischio paese e il rischio paese non lo prezza la UE, non lo prezza la germania. Lo prezzano i grandi fondi di investimento che non sono legati ad un paese o ad un altro. Lo prezzano computer automatici delle sale operative che non sono nè di destra nè di sinistra e che in una frazione di secondo fanno o non fanno partire determinati ordini di acquisto o vendita a seconda di variazioni infintesimali (a volte nel giro di secondi) del book dei prezzi...noi abbiamo un debito enorme per 1/3 circa detenuto da investitori stranieri, investitori tutti (anche italiani) che semplicemente prevendendo instabilità politica (sfido a negarlo) o eventualmente uscita dall'euro (anche se non detta apertamente) prezzano di più il rischio paese. Perchè è il business, il Dio denaro che non guarda in faccia a nessuno e al quale tutti ci siamo votati e sul quale NESSUN cittadino con NESSUNA maggioranza parlamentare votata o meno leggittimamente può farci NULLA (a meno che si scateni una guerra mondiale con milioni di morti per creare un sistema diverso). In più siamo parte dell'Unione Europea, come se fossimo condomini in uno stesso condominio e con l'amministratore che gestisce le finanze condominiali che ci compra a prezzi scontati debito pubblico per abbassare il rischio paese (lo spread) in cambio del fatto che noi continuiamo ad essere affidabili. Se noi dichiariamo per errore "cancelliamo il debito"...o sempre per errore in una bozza di programma "usciamo dall'euro"..automaticamente e magicamente diventiamo più rischiosi. E mettere evidentemente il prof. Savona all'Economia (per quanto possa essere stato un grave errore POLITICO - e non procedurale - di Mattarella di non nominarlo ministro) avrebbe fatto si che BCE avrebbe iniziato a ridurre l'acquisto di titoli di stato italiani. E' ovvio che su temi che toccano scelte anche di altri paesi (Italia che esce dall'euro manderebbe tutto il costrutto europeo in profonda crisi) NON POSSIAMO AVERE SOVRANITA'. Perchè in un condominio, se io voglio fare le facciate gialle e tutto il condominio ha le facciate nere NON POSSO SEMPLICEMENTE FARLO....e anche se me ne vado e vendo la casa ma non ho pagato le spese condominiali, anche se non sono più in quel palazzo....le spese condominiali pregresse vanno pagate a meno di dichiarare fallimento.

Vabè...buona notte a tutti.
peonia
#97 peonia 2018-05-30 00:09
ma l'avete sentito il discorso di Fabio Conditi che avevo postato nell'altro thread? è importante...

www.facebook.com/.../623768934646454
fefochip
#98 fefochip 2018-05-30 00:10
#96 yulik3479
benvenuto yulik
scusa se taglio brutalmente e sintetizzo
Citazione:
Ma siamo impazziti tutti? ma sono TUTTI invotabili.
un altro del partito del non voto?(il punto 6 è ancora in piedi...purtroppo)
e comunque sul punto 1 non ho mica capito bene che vuoi dire

e il 7?
robcoppola
#99 robcoppola 2018-05-30 00:10
#87 yarebon

L'articolo è interessante e merita di essere letto.

Non sono molto convinto sulla presunta affidabilità di salvini ma posso sbagliarmi ...
fefochip
#100 fefochip 2018-05-30 00:17
#93 yarebon
perdonami casco dal sonno
comunque tanto per dire mi sembra una stupidaggine che è stato tutto un teatrino concertato dalle parti per andare alle elezioni .

è proprio la filosofia del "lo ha previsto tutto il piano kalergi" o nostradamus o fraccazzodavelletri che mi fa poca simpatia
magari mi sbaglio e ciò troppo sonno

:pint:

p.s. sai cosa fondamentalmente?
è che dietro all'idea di aver previsto tutto ci trovo l'idea che ci siano geni del male (o del bene) cosi intelligenti da prevedere tutto
io ogni volta che mi giro dietro l'angolo trovo dei cojoni
presumere che se si sta in alto allora si deve essere dei grandissimi cazzuti , intelligentissimi e scaltrissimi è un altra fesseria
nei centri di potere non ci sono persone selezionate dall'intelligenza ma dal narcisismo e dalla mancanza di empatia
insomma non si diventa politici perche si è tanto sensibili e intelligenti ma se si è dei figli di puttana narcisisti .
la percezione comune è che il politico ha privilegi , cambierà poco fino a che non sarà considerato prima di essere un onore un onere
la cosa bella dei 5 stelle è che questa rimoralizzazione della politica ne hanno fatto un cavallo di battaglia (per carità vuoi a torto o a ragione)
insomma mettere al centro l'idea che il politico è un servitore dello stato ovvero di tutti e non un principe a cui portare doni e impetalargli il cammino
yarebon
#101 yarebon 2018-05-30 00:23
scusa Fefochip per la richiesta di risposta a quest'ora ti capisco :-D ;-) Nel caso rileggilo, però domani eeh
yarebon
#102 yarebon 2018-05-30 00:27
Citazione:
Non sono molto convinto sulla presunta affidabilità di salvini ma posso sbagliarmi ...
su quello nutro fortissimi dubbi anche io, ma probabilmente ha fatto diversi conti in tasca anche lui e ha ottenuto certi appoggi esterni che potrebbero ed in parte lo hanno già reso indipendente da Berlusconi (l'unica spiegazione logica del perchè abbia scaricato Berlusconi per fare il nuovo governo, cosa impensabile fino a pochi mesi fa, tranne se si pensa che sia un nuovo Alfano che tutto sommato rimane un infiltrato controvoglia del berlusca). Ha capito forse anche che con il centrodestra difficilmente andrà al governo o almeno potrà andarci senza il grado di rispettabilità che sta assumendo anche al di fuori della lega, forse ha anche capito che alcune leggi che a lui stanno a cuore (tipo sull'immigrazione) riesce a farle passare solo con l'm5s. Sempre campo di probabilità.
Det.Conan
#103 Det.Conan 2018-05-30 00:28
Ciò che sta accadendo questi giorni dimostra una cosa in maniera lampante : i processi storici sono complessi e non possono essere tutti previsti e pianificati. La STORIA si fa giorno per giorno, anche con decisioni improvvise e cambi di rotta.
E' sempre stato così.

Detto questo, io di Salvini e della Lega non mi fido.
IL CHE NON VUOL DIRE CHE DIETRO LA LEGA CI SIA IL SISTEMA DI POTERE ITALIANO OGGI DOMINANTE.
Perchè esistono tanti "sistemi" in lotta fra loro.
Dico solo che ci deve essere qualcuno in grado di far capire ai media il seguente messaggio : "Salvini non deve essere distrutto nè demolito".

Il mainstream non ha creato in questi mesi nessuna character assassination nei confronti di Salvini e delle persone che a lui si sono avvicinate.
Proverò a spiegarmi meglio.
Ovvio che su Repubblica non sentirete parlare bene della Lega e che lo criticheranno.
Ovvio che per molti media Salvini viene dipinto come oppositore e negativo.

MA LA CHARACTER ASSASSINATION E' UN'ALTRA COSA.
E' la delegittimazione totale, il prendere per culo continuamente, è il negare il tuo stesso ruolo, il rappresentarti come incapace, ridicolo, falso, pericoloso per l'esistenza.
E non solo tu ma tutti quelli che ti circondano e tutti quelli che ti si avvicinano.
Ecco, la character assassination (che è poi la pratica che viene applicata ai vari Putin, Maduro, Assad...) in Italia è rivolta SOLO ED ESCLUSIVAMENTE VERSO IL M5S.

Non c'è stato un attimo di tregua dal 2013.
Ogni personaggio, fosse sconosciuto o famoso, che si avvicinasse al mondo 5s veniva ricoperto di ridicolo e delegittimato nonchè gli veniva dato il minor risalto mediatico possibile.
Di Maio, da quando è stato eletto capo politico, è stato soggetto a questa character assassination per minargli la credibilità.
Nell'ultimo anno si sprecano polemiche, campagne mediatiche settimanali, tormentoni ed accuse verso il m5s a reti unificate (liste di Palermo, Cassimatis a Genova, l'elezione di Di Maio, gli hacker alla CA, gli stipendi non versati, Cancelleri e l'abusivismo di necessità ecc. ecc. ecc.)
Tutte queste polemiche non servono tanto a dire "i 5s sono gli oppositori" ma "i 5s sono dei pagliacci, irresponsabili, mentono, truffano, non sono credibili, sono inutili, pericolosi ma idioti allo stesso tempo".
E' questa la character assassination, il NEGARE LA DIGNITA' STESSA DI ESISTERE NELLA PERSONA O NELL'ORGANIZZAZIONE CHE SI VUOLE COLPIRE.

Ecco, la Lega sarà anche pericolosa per il Sistema ma...i media da quando c'è Salvini al timone non hanno mai creato nessuna character assassination.
Salvini stesso ha avuto una copertura televisiva senza precedenti e nessuno dei politici che lo circondano è stato mai colpito.

Bagnai, Borghi, Siri ma anche a livello locale...niente, nessuna polemica creata ad arte, nessuna presa per i fondelli, nessun altarino svelato.
Anche quando l'Espresso due mesi fa ha fatto una inchiesta su degli strani fondi e giri di soldi dietro la Lega non è successa nessuna campagna mediatica contraria.
Salvini è visto come oppositore MA NON E' DENIGRATO DAI MEDIA, NON NE E' DELEGITTIMATA L'ESISTENZA E GLI INTERESSI CHE LO CIRCONDANO.

Quindi la mia ipotesi è questa : dietro la Lega non credo ci siano le forze del sistema di potere attuale ma altre forze che sponsorizzano tale progetto affinchè "tutto cambi perchè nulla cambi".

E tali forze sono abbastanza potenti da influenzare i media mainstream nel far capire che la Lega è un male ma un MALE NECESSARIO E CONTROLLABILE IN CASI DI EMERGENZA.

IL M5S E' INVECE IL MALE ASSOLUTO PERCHE' DIETRO NON HA NESSUN POTERE SE NON LA C.A DUNQUE NON E' CONTROLLABILE IN CASI DI EMERGENZA.

Ed il media mainstream agisce di conseguenza.

In pratica, il male necessario serve in questo momento storico affinchè non si affermi il male assoluto che potrebbe spazzare via sia il sistema principale che gli altri sistemi ad esso concorrenti.

Non trovo altra spiegazione logica al comportamento dei media che ripeto è la pistola fumante di ogni situazione politica e non a livello del mondo occidentale.
yulik3479
#104 yulik3479 2018-05-30 00:30
#100 fefochip

Ciao..no no, io ho sempre votato e continuerò a votare...ma ho sempre più difficoltà a scegliere il meno peggio

sul punto 7 secondo me se si tornasse a votare Salvini sarà il candidato principe del CDX.
I 5s che hanno dimostrato in questi giorni grande ingenuità politica sono quasi il nuovo PD (vincono le elezioni....ma non riescono a governare, e si sono fatti sanamente portare a spasso dal ben più scafato Salvini - che è stato politicamente un genio).

Sul punto 1 la sintesi è che non è vero che sullo spread oggi nessuno ha lanciato allarmi e che non è vero che è legato solamente al governo giallo-verde. E' molto semplicemente il PREZZO che un tizio qualsiasi che voglia comprare debito italiano è disposto a ricevere per comprarselo. E più il debito rischia di essere inesigibile, più io acquirente me lo faccio pagare. Dichiarare su un foglio in bozza l'eventuale uscita dall'euro o dire (cito salvini) facciamoci cancellare 250 miliardi di debito, sarà una ottima frase propagandistica per gli allocchi, ma i mercati se ne fottono altamente delle frasi propagandistiche ma agiscono sulle aspettative che in questo caso sarebbero tipo "sarà più difficile farmi ridare i soldi da Salvini se non mi vuole più pagare". Quindi tutti sti complotti dello spread per non volere governo giallo verde non sono legati affatto al "colore" del governo...e che rispetto alla sovranità popolare, mettiamoci tutti in testa che la sovranità economica non esiste più da anni.
NRG
#105 NRG 2018-05-30 00:33




:hammer:
Pavillion
#106 Pavillion 2018-05-30 00:33
6 - L'unica cosa che si è dimostrata in questo passaggio storico è la seguente: tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente" sono stati smentiti alla radice: votare serve eccome, se il popolo è in grado di farlo in modo mirato e ragionato. E' stato proprio questo che ha obbligato il presidente della repubblica ad un gesto ai limiti dell'incostituzionalità: impedire che la democrazia facesse il suo corso.

______
La cosa che si è dimostrata in questo passo è la seguente: Coloro che sostengono che votare serve a niente ringraziano Coloro che sono andati a votare.
Se non fosse stato per Voi non saremmo giunti a mostrare la validità dell'assioma evidenziatosi appena appena in questo passaggio storico.
Ho un debole per la Politica non per il tempio dei mercanti.

Facciamo il punto della situazione
Finito di leggere, ora mi vivo quel che avevo buttato giù prima di leggere Redazione e commenti.
Denebula
#107 Denebula 2018-05-30 00:35
Per quelli che ancora teorizzano di non andare a votare dico che è vero che cercano di svuotare il potere del voto ma se avessimo votato di più i 5S Mattarella non sarebbe stato eletto quindi ANDIAMO A VOTARE
NRG
#108 NRG 2018-05-30 00:35
FranZeta
#109 FranZeta 2018-05-30 00:38
#81 mg

Ho fatto lo screenshot perchè è troppo bella e temo che domattina l'avranno cancellata:

screenshots.firefox.com/.../www.ansa.it

Intanto Cottarelli sembra che non trovi nessun "neutrale" abbastanza kamikaze da fare il ministro nel suo governo che, oltre a partire sfiduciato, potrebbe battere il record degli zero voti a favore. Vabbè, magari la fiducia dalla Bonino e da qualche senatore a vita la prende...
...e pensare che ieri c'era ancora chi discuteva sulle possibilità di trovare i numeri, compri 80 deputati qua, 30 senatori là...

C'è anche chi continua a vederci disegni diabolicamente raffinati pensati da strateghi invisibili e impareggiabili. Secondo me questi (le euro-elites) hanno semplicemente perso il senso della realtà, il terrore gli ha paralizzato il cervello e stanno facendo una cazzata dopo l'altra, in progressione geometrica. Intanto hanno creato l'aporia perfetta: fanno alzare lo spread per costringere il parlamento alla fiducia a Cottarelli, ma nello stesso momento qualsiasi forza politica voterà la fiducia sarà cancellata per sempre alle prossime elezioni (se ne sono accorti persino quelli del PD!). Con questa mossa sono riusciti a precludersi l'accesso a Palazzo Chigi in saecula saeculorum, salvo questo eventuale ridicolo tentativo Cottarelli, perchè fra 5 anni, vada come vada, le euro-elites non esisteranno più.

Con queste premesse, c'è qualche possibilità che fra una colossale figura di merda e una definitiva figura di merda scelgano la prima opzione e richiamino Salvini e Di Maio al colle. In entrambi i casi, se intende lasciare un minimo di dignità all'istituto della presidenza della Repubblica (e alla sua persona), Mattarella dovrebbe dimettersi non appena sbrigati gli affari correnti, che siano l'incarico al governo e/o lo scioglimento delle camere.
yarebon
#110 yarebon 2018-05-30 00:41
Quello che dici è giusto Detective Conan, ma a livello culturale ed intellettuale (non parlo tanto dei media), la lega è vista come erano visti i forzaitalioti, se però esiste questo comportamento più soft verso la lega è semplicemente perchè la lega é una forza politica aperta ad un cambiamento di stacco dall'attuale status quo, ma tutto sommato ancora della seconda repubblica (quindi cambiamento pericoloso, ma interno alle logiche di sistema, ma comunque pericoloso, perchè le elite sono andate avanti e hanno paura di tornare ai loro vecchi giochi, perchè non gli servono più e sono dannosi, tipo il nazionalismo), quindi sanno interpretarla perchè giocano con parole e concetti pericolosi ma vecchi e ben conosciuti, per loro è rassicurante e soprattutto sottobanco vi è stato qualche accordo con alcune "potenze" che mirano ad un mondo diciamo multipolare.
L'm5s invece rimane un continuo punto interrogativo, viene usato da tutti come una puttana: dai complottisti (in difesa e in attacco), dalle elite che cercano di avvantaggiarsene, persino i media ufficiali (che ci fanno ascolti), questo perché c'è un punto interrogativo enorme, sanno di poterlo usare ma ancora non sono riusciti ad infiltrarlo (anche perchè per via delle regole strette che si sono formati chi sgarra viene espulso, al massimo si può dire che sono corrotti i vertici non certo la base è questo è già rivoluzionario, ma non sto a spiegarlo qui adesso). Per fare un esempio, la corruzione tramite soldi e potere è improbabile nell'm5s e coinvolge pochi, per come sono strutturati, così come quella massonica (visto che sono rifiutati i candidati massoni), mentre invece è facile corromperli e farli inciampare sui temi e lì agiscono soprattutto le elite. Le elite ha capito questa cosa dopo la compravendita di parlamentari e politici i primi tempi, che ha creato un bel gruppo misto e qualche sindaco dissidente, ma non li ha disuniti.
Hanno capito che non scateneranno mai la guerra civile come volevano alcuni, sono stati chiari dal giorno uno, hanno fatto capire che non sarebbero stati trattati come un alba dorata qualunque o un partitino da rivoluzione colorata, hanno capito che sono furbi e pronti a trattare con le elite se li lasciano giocare verso un cambiamento nazionale dignitoso (le idee di Grillo che espone con tranquillità sul suo blog sono molto più estreme e sa che non tutti possono ancora accettarle, soprattutto quelle sul lavoro), per questo non avranno mai un trattamento alla pari, non sanno come utilizzarli a pieno, perchè si sono creati una corazzata, tipo una setta con tutti i pregi (tanti visto la situazione politica interna ed internazionale, ma anche enormi difetti) sono un pò come il mulo della fondazione di Asimov, imprevedibile. Non tutti lo hanno compreso, più si va avanti è più si capirà che il progetto di Grillo parte dalla lontana barzelletta contro i socialisti, primo evento di desacralizzazione nazionale della politica in Italia. Lo sarà nei prossimi anni quando gli eventi di oggi saranno già roba antica.
Anguana
#111 Anguana 2018-05-30 00:43
#97 peonia
Conditi ha anche pubblicato un post su Comedonchisciotte, dove dichiara:

comedonchisciotte.org/.../

Citazione:
Vediamo allora di elencare brevemente i punti economici salienti ed innovativi di questo contratto :

volontà di cancellare 250 mld di euro di debito pubblico, i titoli di stato detenuti da Banca d’Italia;
possibilità per lo Stato di stampare Minibot, che è una moneta di stato;
creazione di un sistema di banche pubbliche, una per gli investimenti ed un’altra per il credito;
politiche economiche espansive al posto delle politiche di austerity;
solario minimo, reddito e pensione di cittadinanza.
riduzione delle tasse con la flat tax.
Una sola di queste ipotesi fa vedere i sorci verdi al potere economico e finanziario che ci ha ridotto in schiavitù, ma vederle tutte insieme deve aver fatto prendere un coccolone nei piani alti.
mg
#112 mg 2018-05-30 00:54
#109 FranZeta

Eh, ho fatto lo sceenshot anche io, non si sa mai. Ma visto che c'è scritto "RIPRODUZIONE RISERVATA" suggerisco di tenertelo per te così lo potrai mostrare ai nipotini o, magari, tirarlo fuori quando e se in italia ci sarà meno oppressione sulla libertà di parola. ;-)
Citazione:
In entrambi i casi, se intende lasciare un minimo di dignità all'istituto della presidenza della Repubblica (e alla sua persona), Mattarella dovrebbe dimettersi non appena sbrigati gli affari correnti, che siano l'incarico al governo e/o lo scioglimento delle camere.
Questo è sacrosanto.


@Öttinger e soci
Citazione:
Voi mi direte che pensare una cosa simile non è un grande segno di umanità, o almeno di solidarietà europea, ma poi addirittura dirla non è un gran segno di intelligenza! Sono d'accordo con voi, ma che ci volete fare? Io vi ho sempre detto qual è il difetto dei tedeschi, popolo che personalmente ammiro per quanto ha di buono: qualsiasi altro popolo combatte fino alla vittoria, loro combattono fino alla sconfitta.
Citazione:
Ma forse non c'è nemmeno questa razionalità, e ciò cui stiamo assistendo è solo una immensa tragedia dell'assurdo. Trasformare le prossime elezioni in un insensato referendum sull'euro, anziché lasciar lavorare un governo che aveva come priorità far ripartire l'economia italiana, riformandola in profondità, per poi negoziare autorevolmente in Europa regole più razionali per tutti, non è stato un gesto di grande saggezza: chi ha agito in questo modo si è preso una schiacciante responsabilità politica.

I mercati, lo si insegna al secondo anno di economia, falliscono. Forse chi ha sottomesso la volontà politica della maggioranza al supremo interesse dei mercati non si è accorto della crisi causata dalla Lehman (istituzione privata), non ha mai sentito parlare della crisi del 1929, ecc. Può capitare: se uno studia la Costituzione, magari non studia storia economica, e magari poi si dimentica anche quello che ha studiato.

(...)

Chi invece studia la storia e l'economia sa che le cose vanno come devono andare: i progetti insostenibili, per definizione, crollano, e non c'è nessun bisogno di referendum, così come, del resto, non c'è bisogno di nessun impeachment per sconfiggere chi ha voluto agire da avversario politico anziché da arbitro: la sconfitta, anche qui, è nell'insostenibilità del progetto e nel fatto che gli italiani lo rifiutano in maggioranza (una maggioranza che cresce a vista d'occhio).
(goofynomics.blogspot.com/2018/05/ottinger.html)
totalrec
#113 totalrec 2018-05-30 01:03
Fefo:
Citazione:
molte persone hanno capito che il gesto di mattarella è inconsulto e dettato in maniera eterodiretta e si stanno "caricando" sempre di piu
Perfetto. Ora manca "solo" un'elite che le guidi. E questa elite, senza la consapevolezza di come effettivamente la politica funzioni (non certo attraverso le crocette) non nascerà mai. E senza un'elite che le guidi, che conosca lo schema del potere e i passi da compiere, le persone comuni possono essere "cariche" finché vogliono, ma non avranno la minima idea di come agire.

Citazione:
in ogni caso non mi hai mai spiegato in che consisterebbe la lotta dei non votanti
E' vero. Probabilmente perché non ho mai parlato di "lotta dei non votanti" e le cose che non mi sono mai passate per la testa non saprei proprio come spiegarle.
Det.Conan
#114 Det.Conan 2018-05-30 01:07
Esatto Yarebon,
concordo appieno.
Ma il punto è che secondo me il sistema di potere italiano ha così tanta paura del m5s che ha dovuto pompare all'inverosimile un'altra opposizione e renderla credibile, forte e rispettabile cosicché da impedire alla prima di arrivare alla maggioranza assoluta.
Parliamoci chiaro, senza "il fenomeno Salvini" e con la Lega come era prima del suo avvento, oggi il m5s starebbe già sul 40 % dei voti.
Ed altro che Savona, ci sarebbe la str. della ten.

Qui non è solo un fatto di Europa ed euro ma un qualcosa di più profondo e pericoloso.
E' la creazione di una entità organizzativa di massa che si pone fuori nei modi, nel linguaggio e negli scopi, rispetto al sistema politico occidentale post-1945.
E se avesse successo e si sviluppasse nel corso del tempo potrebbe contagiare altri paesi e minare alla base il concetto odierno di come si strutturano le forme di potere in Occidente.

A partire dal concetto di segretezza.
In soldoni e per fare un esempio concreto, se uno come Di Battista fosse ministro dell'Interno e potesse visionare gli archivi rivelerebbe "i misteri italiani" che da soli, soltanto quelli, farebbero crollare mezzo sistema italiano ed internazionale.

E' questa la prospettiva che temono, è il processo rivoluzionario in sè che li spaventa.

Se i media non hanno creato nessuna character assassination verso Salvini e la Lega è stato proprio per sparpagliare i voti di rabbia verso qualcosa di più conosciuto e normale.
Anche qui, in soldoni e per fare un esempio concreto : mettiamo che la Lega ci facesse uscire dall'Euro. Il sistema di potere italiano si riciclerebbe e ci sarebbero le stesse dinamiche di potere interne e di controllo della popolazione.

La rivoluzione che vogliono fare i 5s (soprattutto se avessero il potere da soli) è un'altra cosa e per me non solo il sistema dominante ma anche tutti quelli minori ed antagonisti l'hanno capito appieno ed agiscono di conseguenza...
totalrec
#115 totalrec 2018-05-30 01:14
Denebula:
Citazione:
se avessimo votato di più i 5S Mattarella non sarebbe stato eletto
E se mio nonno avesse avuto tre ruote sarebbe stato un Apecar.
Coi "se" non si va da nessuna parte, tranne che nel mondo dei sogni.
Olmomad
#116 Olmomad 2018-05-30 01:23
Qualche pensiero sparso...

I) Io che penso tutto il male possibile dei 5s ed anche peggio della Lega, sono convinto che Mattarella abbia fatto un errore madornale da molti punti di vista:
  • Dal punto di vista pratico, meglio un pessimo governo che questa assurda, ridicola situazione
  • Dal punto di vista dei principi di libertà è pericoloso far passare l’idea che un uomo degno e con un curriculum di tutto rispetto non possa diventare ministro per le sue idee, quando queste non siano razziste, di violenza, di prevaricazione ecc...
  • Dal suo “presunto” punto di vista - o meglio dal punto di vista di chi vuole impedire l’uscita dall’euro e in generale difendere la collocazione internazionale del paese - perché ora ha rafforzato entrambi i partiti, gli ha dato argomenti più convincenti per la prossima campagna elettorale, li ha portati a radicalizzare lo scontro ed ha compattato i loro tifosi, quindi potrebbero vincere le prossime elezioni proponendo anche l’uscita dall’euro

Detto questo però dico che è semplicemente ridicolo parlare di messa in stato d’accusa, ha fatto ciò che la costituzione prevede possa fare, anzi debba fare, visto che è lui che nomina i ministri, quindi può non nominare un ministro che teme faccia disastri. La Costituzione dice che il P. del Consiglio li propone e il PdR li nomina. Quindi, anche se con una ridicola votazione a maggioranza, si decidesse la messa in stato d’accusa, nessun tribunale potrebbe condannare un PdR per questo.

II) Finiamola con questa ridicola storia del governo votato dal popolo. La nostra è una repubblica parlamentare, la nostra costituzione non prevede il presidenzialismo, gli elettori eleggono i loro rappresentanti in parlamento e questi danno la loro fiducia ad un organo diverso (l’esecutivo) e ne controllano l’operato, oltre a fare le leggi. Il governo viene nominato dal PdR tra le figure che possono aggregare i necessari voti di fiducia, punto e basta.

III) I 5s non hanno lo spessore (mi limito a quello politico) per guidare un governo, questo dovrebbe essere chiaro anche al più sprovveduto dei loro tifosi, la loro migliore opzione era quella di discutere seriamente con Bersani un programma di governo che avrebbero potuto appoggiare, tenendo per le pa..e il PD, farsi le ossa e contemporaneamente ottenere anche qualcuno dei loro obiettivi 5 anni fa. Oggi si sono fatti manipolare da Salvini e gli hanno consegnato il prossimo governo dell’Italia. Ma anche se oggi avessero da soli il 60% dei voti non saprebbero da dove cominciare.

IV) Salvini stasera ha detto che “preferisce” restare nel centro destra perché molto più vicino al suo modo di pensare rispetto ai 5s (ha parlato di grandi opere e lavori pubblici come punti di distanza forte con i 5s), cioè, nonostante sappia benissimo che andando alle elezioni con il contratto di governo come programma insieme ai 5s probabilmente avrebbe una maggioranza ampia, decide di ammiccare ancora a Berlusconi, perché sa pure lui che con i 5s non riuscirebbe a mettere in pratica nessuno di quei punti che gli interessano.

Buonanotte
totalrec
#117 totalrec 2018-05-30 01:33
Fefo:
Citazione:
ma solo e in ogni caso nel rispetto e per applicare le regole democratiche e non per calpestarle
Non so se l'ho già detto, ma considero la c.d. "democrazia" il problema, non la soluzione.
L'ho già detto?
maryam
#118 maryam 2018-05-30 01:39
#103 Det.Conan

MOLTO INTERESSANTE!!!
Calipro
#119 Calipro 2018-05-30 01:49
#65 Antdbnkrs 2018-05-29 22:50
"no, per me il voto è servito eccome, volevo dire che non capisco che strategia sta usando Di Maio perche' passare dall' impeachment a "collaboriamo con mattarella" significa (secondo me ovviamente) che al quirinale qualcosa si è mosso! Forse perche' hanno capito che Cottarelli non avrebbe mai avuto i voti per governare e che alle prossime elezioni lega e m5s potrebbero conquistare il 90% dei collegi uninominali.."

Di Maio ha giocato il suo bluff e credo che abbia funzionato, in parte. Il resto lo sta facendo la paura di un attacco serio degli speculatori, durante il quale avere un governo senza fiducia non è una buona idea. Specie se non riesci nemmeno a formarlo: Cottarelli sembra avere grosse difficoltà a trovare i ministri.

Per quanto riguarda Savona, Salvini ha dichiarato stasera che su di lui non molla, perché è "il meglio" per l'Italia.
Ticaisem
#120 Ticaisem 2018-05-30 01:55
I trattati non sono rinegoziabili. Ci vuole l'unanimità dei membri UE. Follia. Vogliono mantenere l'illusione di democrazia nella gente comune che deve continuare a votare. Ecco perchè salvano 5 stelle e lega e lasciano il lavoro sporco ai "tecnici" telecomandati dalla troika. Un bel teatrino. Si potrebbe ostacolare il patto di stabilità, fare leggi parlamentari per uscire dall'euro, stampare moneta parallela sovrana (statonote) e moneta elettronica a debito. Lo spiega bene Galloni. Tutto questo chiaramente se lega e 5stelle sono realmente anti-euro, cosa che non credo.
totalrec
#121 totalrec 2018-05-30 01:57
Fefo:
Citazione:
totalrec ci ha provato ma mi ha fornito delle patetiche scuse metafisiche di aumento di consapevolezza
Allora meno metafisicamente: il non voto (soprattutto in questo preciso momento storico) è, nella mia modesta visione delle cose, la condizione minima di base della consapevolezza politica.
Così come capire che un'auto non si guida dal sedile posteriore è la condizione minima di base per condurre un autoveicolo.
Non è che una volta che lo hai capito stai già partecipando alla "lotta" per il titolo mondiale di Formula 1.
Però se non capisci questo, non sarai neppure in grado di mettere in moto una Panda.
Altro che rivoluzioni e Formula 1.
mg
#122 mg 2018-05-30 02:01
#116 Olmomad
Citazione:
ha fatto ciò che la costituzione prevede possa fare, anzi debba fare, visto che è lui che nomina i ministri, quindi può non nominare un ministro che teme faccia disastri. La Costituzione dice che il P. del Consiglio li propone e il PdR li nomina.
Sei un costituzionalista? A me sembra proprio di no. Suggerisco la visione di questo corso accelerato di Giuseppe Palma che si focalizza sull'art. 92: www.youtube.com/watch?v=ZjFGAar5Q5M.

Buono studio e cordiali saluti.
Andoram
#123 Andoram 2018-05-30 06:53
#69 @NRG

Citazione:
Però almeno ti onora il fatto che vista la solita "coerenza" di Di Maio hai deciso di non andare in piazza...
Non c'è pericolo continuiamo infatti a stare con le dita su una tastiera...
Azrael66
#124 Azrael66 2018-05-30 06:54
Un altro aspetto vergognoso è il fatto che il crollo delle borse europee di ieri, così come di quelle americane a seguire, sia stato imputato al fatto che in Italia si fosse palesato il rischio di un italexit, hanno quindi ingigantito e soprattutto stravolto la figura dell'economista Savona, il bau bau della situazione e se volete capro espiatorio per il sistema.

Il fatto di essere stati per lunghissimo tempo i numeri uno al mondo in tanti campi ci si ritorce contro, l'invidia accumulata in centinaia di anni da parte di stati europei e non, per le innovazioni e le conquiste da noi raggiunte e di cui però hanno poi usufruito tutti quanti, ci pone al centro del ciclone.

Zerohedge lo siassume così (per chi conosce l'inglese):

“Commenting on today's sheer market chaos as the US and UK return from holiday, Bloomberg writes that "fixed-income markets have descended into panic amid mounting concern over the risk of Italy leaving the euro or leading to its break-up" and while Italy is suffering the biggest losses in peripheral debt, core bonds and Treasuries are spiking higher.

For those who stayed away from market news over the holiday weekend, this is what happened and why we are here today: Italy PM-designate Conte gave up on efforts of forming a government after Italian President Mattarella rejected Eurosceptic Paolo Savona for the Economy Minister position because the appointment would have “alarmed markets and investors, Italians and foreigners" (yes, very ironic in retrospect, although just as we predicted would happen). Mattarella then summoned former-IMF senior director Cottarelli to meet in a move viewed by some as laying the groundwork for a technocratic government. Forza Italia said they would not support this government, and 5SM and League set their sights on the now highly likely new elections (touted from September 9th). Both 5SM and League saying they will evaluate their coalition in these new elections.”

zerohedge.com/.../...

Interessante passo trovato su di un blog:

“Nei giorni che hanno preceduto questo inammissibile colpo di mano contro un governo legittimo, atteso con grande speranza dagli italiani, il Presidente Mattarella si sarebbe sentito più volte con il capo della BCE Mario Draghi, lo stesso Mario Draghi che nel 2011 impose il governo tecnico di Monti, non eletto dagli italiani, con una lettera che ne dettava i compiti. Anche il Presidente francese Macron ha interferito pesantemente con questa decisione, chiamando Conte prima del suo incontro ufficiale al Quirinale per chiedere che togliesse il nome del Prof. Savona dalla lista di ministri, e il giorno dopo sostenendo Mattarella per averlo bocciato. La stampa che fa capo alla City di Londra ed alle lobby finanziarie, responsabili della crisi gravissima in cui versiamo con le loro speculazioni, si è permessa di insultare non soltanto la Lega e il Movimento Cinque Stelle, che avevano lavorato alacremente ad un programma di governo per rilanciare il lavoro e combattere la povertà, ma tutto il popolo italiano, definendoci “barbari” (Financial Times) e “scrocconi” (Der Spiegel). Non sono piaciute all’Europa, ed agli speculatori per cui lavora, le immediate reazioni di Matteo Salvini (“meglio barbari che servi”) e Luigi Di Maio (“come si permettono”). All’indomani del colpo di mano di Mattarella, in nessun modo giustificato dalla Costituzione italiana, il quotidiano finanziario tedesco Handelsblatt ha gioito “ha fatto bene, forza Mattarella”.”

movisol.org/.../
Andoram
#125 Andoram 2018-05-30 07:15
Azrael66
#126 Azrael66 2018-05-30 07:18
Oh, anche le borse asiatiche stano andando a schifio, facciamo ammenda dei nostri peccati! Da ombelico del mondo siamo diventati il buco nero della finanza:

www.investing.com/indices/major-indices
Adonis
#127 Adonis 2018-05-30 07:20
La situazione è indubbiamente molto complessa e capolavori del genere sono possibili solo qui da noi in Italia. Il solo fatto che c’è una confusione enorme anche sulla possibile data del voto la dice lunga. Salvini, durante una delle ultime interviste – mi pare rilasciata a Matrix – ha detto di aver trovato persone nel M5S valide, oneste con cui ha lavorato bene. Questo fa supporre, a meno che quest’uomo non sia uno schizofrenico oppure un doppiogiochista raffinato, che l’alleanza Lega – M5S potrebbe restare in piedi alla faccia di Berlusconi che, ad oggi, non conta quasi più niente e può fare solo da stampella ad un eventuale nuovo governo.

Citazione:
tutti coloro che sostengono che "votare non serve a niente" sono stati smentiti alla radice: votare serve eccome, se il popolo è in grado di farlo in modo mirato e ragionato.
Il senso di questa affermazione risiede tutto nell’ultima parte: votare “in modo mirato e ragionato”. Ma in un paese dove la maggior parte delle volte si vota andando avanti per tentativi ed errori, i termini “mirato” e “ragionato” lasciano un po’ il tempo che trovano. Niente di più facile che coloro che sono migrati dal PD al M5S ritornino sui loro passi così come pure i delusi dal centro-destra. Ad ogni modo, visto lo scoglionamento generale, le probabilità di una vera e sonora astensione di massa alle prossime elezioni non è del tutto da escludere a priori. Vero anche che gli italiani non ne possono veramente più di essere turlupinati da una politica asfittica, inattendibile, gestita in modo pessimo, contraddittoria. Il 2 giugno, accanto a quella solenne e patetica pagliacciata della parata militare, il richiamo sia della Lega che del M5S a scendere in piazza e far sentire la propria voce secondo me rappresenta un vero banco di prova sul come siamo messi effettivamente come popolo. Forse ha ragione Massimo, non ci sarà la forza ma neanche la voglia, la motivazione a far sentire le proprie ragioni e il proprio dissenso da parte dei cittadini. Comunque staremo a vedere cosa succederà….
Witt83
#128 Witt83 2018-05-30 07:30
Sono d'accordo con Massimo, per arrivare a questa situazione il voto di Marzo è stato fondamentale e non solo per mostrare palesemente alcune delle dinamiche di potere agli occhi di tutti.

Ci sono altre cose poi che il voto ha evitato.

Qualche anno fa davo per scontato un governo Renzusconi, il crollo dei voti a vantaggio delle altre due forze politiche lo ha evitato.
Anche un governo di centrodestra a guida Tajani è stato impossibilitato dal voto.

Ed oggi, con Mattarella che di fatto si è messo a capo dell'opposizione, il voto di Marzo toglie qualsiasi possibilità di manovra a questa opposizione.
Ed alla fine non escludo affatto un dietrofront riaprendo al governo che ha appena bocciato.

Ad oggi credo addirittura che persino chi è fuori dal governo gialloverde punti a non tornare a votare dato che perderebbe ulteriori consensi (e di conseguenza poltrone e posti in parlamento).

Non c'è un opposizione politica in grado i fermare Lega e M5S (a cui, tra l'altro, Mattarella sembra aver regalato anche i voti della Meloni) perciò, o Salvini e Di Maio si suicidano da soli, oppure conviene farli partire e poi ostacolarli in tutti i modi mentre si riorganizzeranno per avere una chance in futuro.
music-band
#129 music-band 2018-05-30 07:30
sempre ottima Pandora che mostra quello che gli altri non mostrano:

www.pandoratv.it/.../
Antdbnkrs
#130 Antdbnkrs 2018-05-30 07:36
Vi invito a guardare attentamente questo video di Salvini a Pomeriggio 5



Salvini ha praticamente detto che (almeno io ho capito questo)

1) C'erano altri nomi oltre a Savona ma per mattarella anche altri nomi che la pensavano come Savona non andavano bene (poi si e' smentito qualche minuto dopo dicendo voleva solo Savona :-D )

2) Che il prossimo ministro dell' economia sara' sempre Savona

3) Che alle prossime elezioni probabilmente va da solo e poi riproporra' il contratto con il m5s

Secondo me è d'accordo con Di Maio per fare una "alleanza" alle prossime elezioni (non subito, ma dopo il voto) e ha convinto Di Maio a non andare avanti con l'impeachment perche' la prossima volta Mattarella sara' costretto a mettere Savona...
NRG
#131 NRG 2018-05-30 07:49
Citazione:
Citazione:
#123 Andoram 2018-05-30 06:53
#69 @NRG

Citazione:
Citazione:
@FefoChip
Però almeno ti onora il fatto che vista la solita "coerenza" di Di Maio hai deciso di non andare in piazza...
Non c'è pericolo continuiamo infatti a stare con le dita su una tastiera...
continuate pure... continuate a scervellarvi anche su ipotesi future e sulle strategie delle varie marionette politiche utilizzate dagli stessi burattinai e mi raccomando fatevi pure salire la rabbia in fegato... :-D


Citazione:
Le elezioni politiche hanno soltanto l’effetto di aumentare o diminuire il potere dei singoli all’interno del gruppo per assicurare salti di carriera. Hanno un ruolo determinante nell’assegnazione dei posti di comando. Sovente rimescolano le carte, ma il mazzo rimane sempre lo stesso. Il risultato è che l’orda dei politicanti parassiti rimane sempre la stessa. La casta degli scansafatiche per antonomasia, cioè i politicanti italidioti, in sostanza è autoreferenziale perché prescinde dalla volontà dell’elettorato: seleziona la "classe dirigente" (si fa per dire, sic!) senza correre mai il rischio di perderlo. Tutti senza esclusione sono in particolare accomunati da un interesse fondamentale: difendono il clan di cui fanno parte, perché è la fonte del loro potere e dei loro privilegi. Al fine di ottenere il suddetto scopo, i politicanti hanno concordato una strategia comune, assicurandosi che il loro gioco di squadra non sia visibile agli occhi del popolo. In sostanza, sono complici ma si comportano in modo che ad ogni consultazione gli elettori premino ora una fazione ora l’altra, ma non caccino mai via l’intera orda che quindi rimane salda al comando del governatorato a stelle e strisce. La maggioranza degli italiani non percepisce l’esistenza di questa banda di sanguisughe: scorge solo coalizioni, al massimo cordate di politicanti. In effetti, tanti elettori alla stregua di meri tifosi, esultano pure quando alcuni politicanti vengono sostituiti al governo da altri, per rimanere delusi quando si rendono conto che i nuovi aspiranti governanti non risolvono i problemi lasciati in eredità dai loro predecessori. Insomma, non riescono a comprendere che in realtà nulla cambia perché è l’orda dei politicanti in massa, la vera regista. Così, appunto l’orda perpetua se stessa. I politicanti hanno però un grosso problema: l’analfabetismo funzionale e l’assenza di idee innovative. I politicanti hanno trasformato la sete di cambiamento degli elettori in una risorsa nelle loro grinfie. Per offrire un bersaglio al malcontento ed al contempo seguitare ad intercettare il voto popolare, i politicanti tricolore si sono divisi in fazioni (partiti e finti movimenti) che si scambiano fino alla noia accuse reciproche sulle cause del pessimo funzionamento del sistema. In tal modo l’orda evita la dispersione del voto e garantisce ai membri della casta di nullafacenti la sopravvivenza ben remunerata dagli allocchi dei cittadini, alimentando quotidianamente il rimpallo di responsabilità nei salotti televisivi. Il fine è sempre il medesimo: dividere gli elettori in alcune fazioni, ognuna convinta che tutti i mali siano causati dagli avversari. I telespettatori si arrabbiano con l’una o l’atra parte, ma proprio a nessuno viene in mente di cacciare via l’intera orda che ha occupato da anni lo Stato peggio di una cancrena mafiosa. Grazie a tale dinamica perversa non alla luce del sole, il voto popolare non è mai contro il sistema, bensì organico ad esso. Per conseguire questo risultato l'orda di politicanti mette in scena un giorno sì e l’altro pure, una rissa al proprio interno fagocitando il consenso dell’ignaro elettorato. La lite diventa sempre più offensiva e volgare, gli insulti in diretta tovvù più minacciosi, i contenuti oltraggiosi, affinché gli elettori si confondano e perdano di vista il vero e nebuloso quadro d’insieme. Più lo scontro è violento e più i cittadini s’illudono che il loro voto sia decisivo per l’Italia. In realtà, accade l’esatto contrario: l’orda di politicanti blinda il sistema e impedisce la nascita di qualsiasi movimento politico che provenga realmente dal basso. Se soltanto si diradasse appena il fumo negli occhi alimentato ad arte, la realtà sarebbe sotto gli occhi di tutti. E sarebbe fin troppo evidente che l’orda dei politicanti è la principale responsabile del declino politico, economico e culturale dell’Italia. La casta dirigente è dunque selezionata dall’alto, mentre dal basso è soltanto legittimata. L’unica soluzione è spazzare via tutta l’orda di parassiti e cambiare le regole. Allora, occorre almeno una rivoluzione delle menti. E invece non accade, per il momento, perché gli elettori sono all’oscuro di quel che accade dietro le quinte, sulla scena del potere, sia pure per conto terzi.
Fonte...
Andoram
#132 Andoram 2018-05-30 07:59
#131 @NRG

infatti continuiamo a stare davanti ad una tastiera...così risolvo\risolviamo i problemi italici e non solo... :pint:
Vapensiero
#133 Vapensiero 2018-05-30 08:12
#97 peonia - Ottimo Marina, grazie.
NRG
#134 NRG 2018-05-30 08:17
Citazione:
#123 Andoram 2018-05-30 06:53

Non c'è pericolo continuiamo infatti a stare con le dita su una tastiera..
.

Citazione:
#132 Andoram 2018-05-30 07:59
#131 @NRG

infatti continuiamo a stare davanti ad una tastiera...così risolvo\risolviamo i problemi italici e non solo... :pint:
ti è andato il cervello in loop?!? :hammer:
Antdbnkrs
#135 Antdbnkrs 2018-05-30 08:18
NRG sei un disco rotto :-D

Secondo te il voto non è servito a niente secondo me è esattamente il contrario:

1) 60% di NO e 40% di SI altrimenti adesso avresti un'altra costituzione molto piu' vicina al tuo NWO

2) Ha fatto gettare la maschera a Mattarella e ai bastardi europei che dichiarano apertamente di cambiare il voto (che per voi non serve a niente)

3) Ha permesso di creare un contratto tra le 2 forze politiche che hanno vinto le elezioni
Sertes
#136 Sertes 2018-05-30 08:23
Citazione Antdbnkrs:
3) Ha permesso di creare un contratto da le 2 forze politiche che hanno vinto le elezioni

Mostrandoci ad esempio che anche per il M5S le promesse elettorali non valgono nulla, come quella di non fare alleanze con nessuno.
Sulle cose importanti sono tutti uguali

Il problema attuale è che il Re ha annullato le elezioni, ma non dimentichiamoci anche di tutto il resto, eh.
NRG
#137 NRG 2018-05-30 08:26
Citazione:
#135 Antdbnkrs 2018-05-30 08:18
NRG sei un disco rotto :-D

Secondo te il voto non è servito a niente secondo me è esattamente il contrario:

1) 60% di NO e 40% di SI altrimenti adesso avresti un'altra costituzione molto piu' vicina al tuo NWO

2) Ha fatto gettare la maschera a Mattarella e ai bastardi europei che dichiarano apertamente di cambiare il voto (che per voi non serve a niente)

3) Ha permesso di creare un contratto tra le 2 forze politiche che hanno vinto le elezioni
mi sa che il disco rotto lo sei te...


il problema tuo e di altri è che siete convinti che il movimento sia quello che apre il parlamento come la scatoletta di tonno
E il sistema che sa questo vi mette in scena anche la commedia che rafforzi questa vostra ingenua credenza...

Il M5s vi muove di pancia... vi fa perdere il lume della ragione...

credete che non faccia parte del sistema che tiene intrappolate le vostre menti e la vostra anima, e che non sia stato voluto dall'alto...

Inguaribili romantici :hammer:
Antdbnkrs
#138 Antdbnkrs 2018-05-30 08:28
Mostrandoci ad esempio che anche per il M5S le promesse elettorali non valgono nulla, come quella di non fare alleanze con nessuno. Sulle cose importanti sono tutti uguali

Abbiamo 2 punti di vista differenti.

Io voglio il m5s al governo come penso (e spero) la maggioranza degli elettori del m5s
Secondo te è una alleanza, secondo me no, almeno fino adesso.
Antdbnkrs
#139 Antdbnkrs 2018-05-30 08:31
Il M5s vi muove di pancia... vi fa perdere il lume della ragione...

si si vabbe'
mangog
#140 mangog 2018-05-30 08:37
Il M5S si è dimostrato un partito come gli altri... quando è venuto il momento che conta.
La carica di sindaco, che per definizione non riesce nenmmeno a farsi rispettare dalla segretaria fannullona dell'anagrafe, è troppo poco per capire la capacità innovativa di un partito che ha in custodia le ultime speranze degli Italiani.
Niente di nuovo insomma... anche se l'ennesima figura di paese zimbello mi infastidisce molto.
Hanno dimostrato che si può sempre rinnegare ( se non esiste un motivo lo si può inventare ) quello che è stato promesso.
Piaccia o non piaccia questa è la realtà.
NRG
#141 NRG 2018-05-30 08:40
Citazione:
#139 Antdbnkrs 2018-05-30 08:31
Il M5s vi muove di pancia... vi fa perdere il lume della ragione...

si si vabbe'
eccerto che vabbè, ammettere ora tutte le ritrattazioni politiche del m5s ora capisco sia dura...

Siete stati mossi di pancia con un di maio che a fiumicino ha detto di andare tutti in piazza e che si metteva il presidente in stato di accusa...

Dopo neanche 24h di maio si è tranquillizzato... niente più stato d'accusa al PdR... è colpa di cuor di leone salvini...

se non è teatrino politico questo che vi muove di pancia da un giorno all'altro...


Per non tornare poi sui cambi di idee in campagna pre elettorale e in tutti questi anni di m5s... ormai Sertes ha fatto scuola nel mostrarvele tutte...


lo ripeto:

Citazione:
il problema tuo e di altri è che siete convinti che il movimento sia quello che apre il parlamento come la scatoletta di tonno E il sistema che sa questo vi mette in scena anche la commedia che rafforzi questa vostra ingenua credenza...
Citazione:
credete che... e che non sia stato voluto dall'alto...
BELLINI
#142 BELLINI 2018-05-30 08:53
Giorgetti ministro dell'economia e Savona vice.
Così va bene?
Vapensiero
#143 Vapensiero 2018-05-30 08:55
Udite Udite: Secondo la BBC Radio 4 (Ore 7.33 GMT) cito "il governo Cottarelli è stato impedito dai due partiti populisti" (che si sarebbero messi per traverso). Inoltre la BBC online scrive "On Sunday, Italy's two populist parties failed to form a coalition cabinet" (Trad. Domenica i due partiti populisti italiani hanno fallito nella realizzazione di una coalizione di governo". Qui l'originale: www.bbc.co.uk/news/world-europe-44297731

SEMPLICEMENTE VER-GO-GNO-SO
Antdbnkrs
#144 Antdbnkrs 2018-05-30 08:57
il problema tuo e di altri è che siete convinti che il movimento sia quello che apre il parlamento come la scatoletta di tonno E il sistema che sa questo vi mette in scena anche la commedia che rafforzi questa vostra ingenua credenza...

Ti faccio presente che sono MESI che continuate a dire che siamo cretini.
Quale risultato avete ottenuto? :-D
Alien2012
#145 Alien2012 2018-05-30 08:59
Citazione:
#97 peonia 2018-05-30 00:09 ma l'avete sentito il discorso di Fabio Conditi che avevo postato nell'altro thread? è importante...
Occorre ripristinare la/il Glass-Steagall Act
it.wikipedia.org/wiki/Glass-Steagall_Act

......La seconda misura prevedeva l'introduzione di una netta separazione tra attività bancaria tradizionale e attività bancaria di investimento. In base alla legge, le due attività non poterono più essere esercitate dallo stesso intermediario, realizzandosi così la separazione tra banche commerciali e banche di investimento.....
Fu abolita da Clinton (marito) nel 1999 e da allora sono saltate tutte le remore del 1%.
La Globalizzazione si compì, con questo ultimo atto.
Amen
NRG
#146 NRG 2018-05-30 09:06
Citazione:
#144 Antdbnkrs 2018-05-30 08:57
il problema tuo e di altri è che siete convinti che il movimento sia quello che apre il parlamento come la scatoletta di tonno E il sistema che sa questo vi mette in scena anche la commedia che rafforzi questa vostra ingenua credenza...

Ti faccio presente che sono MESI che continui a dire che siamo cretini.
Quale risultato avete ottenuto? :-D
ti faccio presente che non mi devi mettere in bocca parole che non ho detto... "cretini" l'hai tirata fuori tu

ti faccio presente che io non parlo a nome di altri ma per conto mio... quindi la domanda:

" quale risultato avete ottenuto? " non so a chi sia diretta...


Parafrasandoti


ti faccio presente che son mesi che ci vuoi convicere che il m5s è il partito del cambiamento e che una volta in parlamento risolverà i problemi italici....

Quale risultato hai ottenuto? :pint:
ARULA
#147 ARULA 2018-05-30 09:14
Il Piano delle Agenzie di Rating per l'Italia - Alberto Micalizzi
robcoppola
#148 robcoppola 2018-05-30 09:17
Finora gli eventi hanno fatto emergere che

il voto conta per mostrare che NON conta

Supponiamo che attraverso la trattativa in corso col PdR parta il governo lega-M5S con savona, avendo impedito quello tecnico di cottarelli.

Il voto comincerebbe a conticchiare

Se poi riuscisse ad approvare

1. una riforma RAI degna di questo nome, indipendente dalla politica;

2. una legge efficace sul conflitto d'interessi (le reazioni di berlusconi e de benedetti ci mostreranno la bontà ...)

si dimostrerebbe in modo inequivocabile che il voto conta eccome.

Se infine un tal governo riesce a sopravvivere (a tutti i boicottaggi e ostruzioni provenienti da ogni dove) fino ad eleggere un PdR degno di questo nome, allora saremmo oltre il capolavoro (considerando da dove siamo partiti).

Con un simile traguardo si dimostrerebbe che il voto conta tantissimo.
Antdbnkrs
#149 Antdbnkrs 2018-05-30 09:20
ti faccio presente che non mi devi mettere in bocca parole che non ho detto... "cretini" l'hai tirato fuori tu

Ho sbagliato a scrivere "continui" invece di "continuate" (generico) e si capisce da "Quale risultato avete ottenuto"
NRG
#150 NRG 2018-05-30 09:24
Citazione:
Ho sbagliato a scrivere "continui" invece di "continuate" (generico) e si capisce da "Quale risultato avete ottenuto"
peccato che tutto questo tuo sbaglio parta pure dal presupposto non vero che io ti abbia detto che sei un cretino... :roll:
Antdbnkrs
#151 Antdbnkrs 2018-05-30 09:29
ti faccio presente che son mesi che ci vuoi convicere che il m5s è il partito del cambiamento e che una volta in parlamento risolverà i problemi italici.... Quale risultato hai ottenuto? :pint:

Il m5s sta governando?
Adesso pare che si siano messi d'accordo con la lega per legiferare nonostante non ci sia un governo, quindi, visto che il programma c'e' e lo possono attuare , vediamo cosa faranno.
peonia
#152 peonia 2018-05-30 09:58
"il Colle in questi giorni è irritato, al punto da abbassarsi a un livello che forse mai prima l’istituzione aveva toccato (e di bassezze in questi decenni non ne sono certo mancate), intervenendo con l’account ufficiale del Quirinale per commentare minaccioso un video su YouTube di Claudio Messora (al quale esprimo la mia più totale solidarietà). Non posso di certo permettermi una causa legale per vilipendio del Presidente della Repubblica, pertanto – sia messo agli atti – mi dissocio pubblicamente da quello che penso." Di Antonio Schiavone
ilgazzettinolocale.com/.../alto-tradimento

ALTRIMENTI CI ARRABBIAMO controrassegna blu
www.youtube.com/watch?v=Zquq1b99_cA
Ghilgamesh
#153 Ghilgamesh 2018-05-30 10:01
Citazione:

Secondo me è d'accordo con Di Maio per fare una "alleanza" alle prossime elezioni (non subito, ma dopo il voto) e ha convinto Di Maio a non andare avanti con l'impeachment perche' la prossima volta Mattarella sara' costretto a mettere Savona...
Ora, tralasciando il fatto che se vogliono fare l'alleanza con lo stesso accordo, dovrebbero dirlo PRIMA, il punto cruciale è un altro.

Mattarella, la prossima volta, sarà costretto DA COSA?!

Ti faccio presente che ha appena cacato sulla costituzione!

Quindi, salvo interventi divini diretti, direi che poche cose potrebbero costringerlo ...
peonia
#154 peonia 2018-05-30 10:02
Vedo che non ce la fate proprio a non battibeccare fra di voi :-( .... siate adulti in questo momento così grave!
robcoppola
#155 robcoppola 2018-05-30 10:03
Riguardo il commissario Ue Oettinger e la sua dichiarazione, dobbiamo ringraziarlo per la sincerità espressa.

Quelli come lui (ad esempio, de luca in italia) sono i nostri migliori alleati.

Il problema semmai sono coloro che sembrano neutrali/obiettivi/istituzionali ecc ecc ma che in realtà si dimostrano diabolici, sostenendo nella pratica il peggio delle politiche dominanti.
mg
#156 mg 2018-05-30 10:07
Probabilmente Carlo "Lurch" Cottarelli rimetterà il mandato in giornata che verrà assegnato di nuovo ai giallo-verdi.

Spread in calo, "i mercati credono alla possibile intesa della notte per un governo politico".

Ma non era proprio il governo politico che ha fatto alzare lo spread? Evidentemente non sanno più che minchiate raccontare.
robcoppola
#157 robcoppola 2018-05-30 10:08
Citazione:
Ti faccio presente che ha appena cacato sulla costituzione!
Sì ma lo ha fatto con competenza e serietà per salvarci dal baratro :-D
Michele Pirola
#158 Michele Pirola 2018-05-30 10:08
M5S SILENZIATO A STRASBURGO
Siamo stati silenziati in seduta plenaria a Strasburgo, nel momento in cui il portavoce Ignazio Corrao ha osato aprire una discussione su quello che è successo in Italia, con il blocco del Governo del Cambiamento. ilblogdellestelle.it/.../...

Il 2 giugno saranno tutti a Roma a manifestare
mangog
#159 mangog 2018-05-30 10:08
Siamo alla carità per colpa del debito al 130% del Pil ( di cui un 30% dovuto ai generosi privilegi elargiti ai pensionati statali che hanno lavorato mediamente 10 anni in meno rispetto a tutti gli altri lavoratori privati )..e le esigenze sono la riforma della RAI ed il conflitto di interessi ?
Ma io voglio espropriare i beni dei pensionati statali che hanno lavorato meno di 35 anni nei decenni scorsi...
SONO LORO E CHI HA CONCESSO LORO ( 10 anni sono tantissimi ) E LOTTATO PER LORO ( CGIL ) QUELLI DA TARTASSARE...
Ghilgamesh
#160 Ghilgamesh 2018-05-30 10:10
@ Fefo

Citazione:

ma se non riconoscete che proprio con i voti alla lega e ai 5 stelle e alla successiva capacità di queste due forze politiche(che non avrebbero mai avuto la forza elettorale senza le "crocette") di mettersi d'accordo con dei patti non saremmo mai stati in questa situazione che ha comunque evidenziato
e reso palese a tanti italiani dove sono collocate le vere leve del comando.

quindi il voto è servito perche se tante persone si astenevano dal voto avrebbero vinto i soliti noti e tutto sarebbe proseguito come prima
Cioè, dovremmo ammettere che il voto è servito a palesare l'inutulità del voto? Dato che tutto E' proseguito come prima!
Non trovi sia folle?

Citazione:
voi vi incensate di grande intelligenza e di quanto la vostra scelta consapevole di non partecipare al teatrino indebolisca il teatrino stesso.
(per me è una fesseria ma andiamo avanti)
Parlando per me ... ho sempre detto che HANNO VINTO!
Votare o non votare non conta una sega, quindi, potendo scegliere, io preferisco passare la giornata, trombando o drogandomi ... o facendo qualsiasi altra cosa inutile che almeno mi dia piacere.
Il teatrino si può fottere... per quanto riguarda me.

Ovvio che l'unico modo per scalfire il sistema sarebbe una quasi totale astensione, obiettivo impossibile, visto che quelli che secondo me HANNO VINTO, hanno previsto pure questo ... e una quantità minima di persone colluse voterà sempre ... quello che vuole l'appalto, il familiare, quello disoccupato che si vende il voto alla mafia pe du euri ... e alla fine un pò di voti li troveranno sempre.
Quindi si, non votare conta come votare ... un cazzo!

Solo che te pe ottenè lo stesso, INUTILE risultato, perdi na mezza giornata a mette croci.
robcoppola
#161 robcoppola 2018-05-30 10:16
Citazione:
le esigenze sono la riforma della RAI ed il conflitto di interessi ?
Senza alcun dubbio.

Se non si risolvono questi 2 problemi chiave, immediatamente, tutto sarà vano.

Non importa quanto bene faranno le cose, saranno presentate sempre in modo completamente distorto.
Michele Pirola
#162 Michele Pirola 2018-05-30 10:17
Citazione:
perdi na mezza giornata a mette croci.
Non perdi mezza giornata. Io per votare, tra uscire di casa, coda e tutto e poi tornare a casa, ci ho messo neanche mezz'ora
Antdbnkrs
#163 Antdbnkrs 2018-05-30 10:33
cancellato
Adonis
#164 Adonis 2018-05-30 10:34
Ci si sta tanto affannando con teorie, pronostici ed ipotesi varie e qui pare che Lega e M5S hanno una seppur flebile possibilità di rientrare nei ranghi e formare il nuovo governo. La Meloni ha già dichiarato che appoggerà il duo Di Maio-Salvini, il che vuol dire che stavolta, sul serio, Berlusconi s’attacca al….. Se questa cosa di un eventuale “ripescamento” del governo M5S-Lega accadrà, la figura di merda del Quirinale diventerà epocale perché, veramente, con tutta la buona volontà, non si riuscirà mai a capire il perché di un diniego iniziale (meglio dire pregiudiziale) da parte del PdR, per poi mettere un personaggio anti-euro né più né meno che come Savona e poi – ritornare eventualmente indietro. Ci capite qualcosa voi?
Ghilgamesh
#165 Ghilgamesh 2018-05-30 10:37
Citazione:
Dalla gente che lo va a prendere per la collottola :-D
Adesso molti sanno che mattarella ha commesso un GROSSO ERRORE quindi al prossimo scoppiano i casini in piazza. Poi vai a giustificare i risparmi degli italiani con la rivolta.
Mattarella si salva il culo solo se ritorna sui suoi passi appena cottarelli lascia.
Quindi votare non conta un cazzo... serve la rivolta!

E non ha commesso un errore, anche se Di Maio ha ritrattato, ha sempre compiuto un GOLPE BIANCO!

Se fossimo una democrazia e votare contasse qualcosa, Mattarella sarebbe già in galera e non servirebbe la rivoluzione!

@Michè

Posto che la tua esperienza non è universale, anche perderci due minuti, per fare una cosa INUTILE, so du minuti che potevi impiegare meglio masturbandoti! ^__^
Antdbnkrs
#166 Antdbnkrs 2018-05-30 10:49
Quindi votare non conta un cazzo... serve la rivolta!

No, l'esatto contrario.
Con il voto COSTRINGI mattarella a fare quello che vuole il popolo perche' i rischi sono piu' grandi dei risparmi degli italiani.
Non serve la rivolta, serve la minaccia psicologica della rivolta ;-)
mg
#167 mg 2018-05-30 10:56
#164 Adonis

Guarda almeno fino al min. 4:10: www.youtube.com/watch?v=Zquq1b99_cA.

In pratica ha fatto un disastro epocale: sono arrivate cannonate da tutte le parti (e quello che mostra byoblu è solo lo strato visibile, Financial Times, Bloomberg, etc..., figuriamoci cosa gli hanno mandato a dire dietro le quinte), gli è crollata sui piedi la bufala dello spread (che sarebbe salito per colpa del salvimaio e/o di Savona), ha consegnato la Meloni tra le braccia dei giallo-verdi (e sto giro sembra che la maggioranza ce l'hanno sul serio), pure il pd come dice l'ansa "va verso l'astensione sulla fiducia a Mattarella" (quindi il povero Lurch verosimilmente si vergognerebbe ad andare a chiedere fiducia sapendo che al massimo lo votano leu e la bonino). Volevate che facesse di più?

Pur scontando il fatto che al peggio non c'è mai fine, le ipotesi sul tavolo ora sembrano tre:

1) governo giallo-verde con l'appoggio di FDI
2) scioglimento immediato delle camere e votazioni
3) qualche tipo di fiducia sul bilancio, scioglimento e voto
ahadwein
#168 ahadwein 2018-05-30 11:03
Non avete idea di cosa si dice in Germania della situazione politica italiana attuale.Ieri ho sentito alla radio( Bayern 2, mica cazzi) paragonare la manifestazione del 2 giugno alla marcia su Roma del 22.... hanno poi intervistato una ragazza che con un accento italiano da caricatura ha spiegato come fossero brutti sporchi e cattivi lega e cinque stelle e che lei non riesce piu a capire il suo paese....Mattarella ha seguito la costituzione per salvare l'Italia! Io dico solo che tutta questa preoccupazione è quantomeno sospetta.
stephenW
#169 stephenW 2018-05-30 11:08
Comunque concettualmente è sbagliato dire che votare non serve a niente perchè tanto decidono sempre loro etc...
Ipotizziamo che il m5s (per esempio) prenda alle votazioni il 70 %, secondo voi non servirebbe a niente?Aldilà di quello che poi faranno o non faranno....con una percentuale simile sarebbe impossibile andare contro la volontà popolare, se non altro. Il fatto che la gente vada a votare è perchè ha speranza. Partire già senza alcuna speranza è mentalmente distruttivo, voglio dire, ma voi che non votate, cosa ci fate in questo paese? Se tanto non avete alcuna speranza di miglioramento, perchè non emigrate?! Piuttosto che deridere chi va a votare?! Ho capito l'influenza del NWO, ho capito che c'è la mafia, ho capito la storia del teatrino etc etc....ma un barlume di speranza c'è sempre, un po di ottimismo ogni tanto, suvvia.
Sertes
#170 Sertes 2018-05-30 11:09
Citazione Antdbnkrs:
Secondo te è una alleanza, secondo me no, almeno fino adesso.

Perfetto, allora spiega secondo te cos'è un'alleanza di governo.

Per me sono due partiti che si spartiscono le nomine dei ministri e del presidente del consiglio al fine di portare a compimento un programma di governo condiviso.

Ma se un'alleanza di governo è una cosa diversa, spiegalo pure.
Antdbnkrs
#171 Antdbnkrs 2018-05-30 11:11
ha consegnato la Meloni tra le braccia dei giallo-verdi (e sto giro sembra che la maggioranza ce l'hanno sul serio)



Nano mafioso con il cerino in mano...
Sertes
#172 Sertes 2018-05-30 11:14
Citazione Robcoppola:
Citazione:
le esigenze sono la riforma della RAI ed il conflitto di interessi ?

Senza alcun dubbio.

Se non si risolvono questi 2 problemi chiave, immediatamente, tutto sarà vano.

Non importa quanto bene faranno le cose, saranno presentate sempre in modo completamente distorto.
Se per conflitto di interessi intendi il principale conflitto di interessi del mondo occidentale, cioè il fatto che Silvio Berlusconi è politico e controlla 3 tv nazionali e svariati media cartacei, allora ti ricordo quanto già detto nell'altro thread: il contratto di governo pentaleghista non lo menziona nemmeno.
E la riforma RAI... anch'essa non è presente nel contratto di governo pentaleghista.
Antdbnkrs
#173 Antdbnkrs 2018-05-30 11:20
Perfetto, allora spiega secondo te cos'è un'alleanza di governo.

Per me un'alleanza si fa prima delle elezioni e su quella fai votare le persone.
Un contratto si fa dopo le elezioni e se vuoi (ma non è necessario) chiedi l'approvazione ai tuoi elettori.
robcoppola
#174 robcoppola 2018-05-30 11:20
Citazione:
Se per conflitto di interessi intendi il principale conflitto di interessi del mondo occidentale, cioè il fatto che Silvio Berlusconi è politico e controlla 3 tv nazionali e svariati media cartacei, allora ti ricordo quanto già detto nell'altro thread: il contratto di governo pentaleghista non lo menziona nemmeno. E la riforma RAI... anch'essa non è presente nel contratto di governo pentaleghista.
Il fatto che non siano scritti nel contratto non implica che si NON si possano fare (a meno che salvini non stia facendo il doppio gioco ... in teoria entrambi gli schieramenti avrebbero solo da guadagnarci).

Riguardo salvini continuano ad arrivare notizie inquietanti che, se fossero vere, confermerebbero sempre di più la tesi che possa essere in realtà un cavallo di troia.

www.ilfattoquotidiano.it/.../4391830
Bender
#175 Bender 2018-05-30 11:25
I tedeschi stanno mostrando la loro vera faccia. Quando inizi ad andare contro la loro volontà di mostrano per quello che sono. Sono un popolo di merda con delle idee di merda che funzionano solo per loro. Il mondo si uniformi o muoia. Non ci sono alternative nel loro modo di pensare. Più ci allontaniamo da loro e meglio stiamo. Purtroppo buona parte della nostra classe politica e succube loro e gli sta bene fare la parte dei subalterni.
Ghilgamesh
#176 Ghilgamesh 2018-05-30 11:27
Citazione:
Ipotizziamo che il m5s (per esempio) prenda alle votazioni il 70 %, secondo voi non servirebbe a niente?Aldilà di quello che poi faranno o non faranno....con una percentuale simile sarebbe impossibile andare contro la volontà popolare, se non altro
Perchè?

Non mi sembra gli sia mai fregato molto ... il nucleare aveva avuto più del 70% di voti contro... se ne son sbattuti e abbiamo DOVUTO fare un nuovo referendum!
La stessa Brexit, che il giorno dopo tutti dicevano che "gli inglesi si son sbagliati!"
La guerra in Irak, chi cazzo voleva andarci?!
O entrare in europa? Ci hanno chiesto se volevamo l'euro, mica se volevamo far decidere la nostra politica in Germania!

O quando Prodi venne eletto per cancellare le leggi del nanomafioso ... che non ne cancellò manco una!

Potete continuare a dire che il voto serve ... MA a me, casi in cui sia servito, non ne vengono in mente!

E la storia ha il brutto vizio di ripetersi ...
robcoppola
#177 robcoppola 2018-05-30 11:32
#173 Antdbnkrs

Dal mio punto di vista, il M5S deve liberarsi di tanti vincoli masochistici che si è posto alle origini.

Siamo in guerra contro un nemico privo di qualsiasi regola, vincolo, scrupolo.

L'unico aspetto importante da tenere fermo è l'obiettivo finale. il come raggiungerlo è solo strategia.

Pertanto, in caso di elezioni, pur avendo tante perplessità sulla lega e salvini, la via migliore per vincerle è un'alleanza sul contratto.

Altri scenari potrebbero portare la vittoria del cdx con berlusconi, quindi 5 anni di vita persi nel caso migliore.
Antdbnkrs
#178 Antdbnkrs 2018-05-30 11:41
Pertanto, in caso di elezioni, pur avendo tante perplessità sulla lega e salvini, la via migliore per vincerle contratto è un'alleanza sul contratto.

Dipende da Salvini. Se, come ha detto ieri alla D'Urso, va da solo... non occorre nessuna alleanza.
A me la lega non mi piace e non mi è mai piaciuta, ma adesso hanno un contratto e sono disposto anche a "subire" un' alleanza perche' voglio cambiare sta cazzo di italia.

Cmq spero in un passo indietro di mattarella... con la meloni la maggioranza è solidissima (teoricamente 18 senatori in piu)
peonia
#179 peonia 2018-05-30 11:43
Secondo me non ci andiamo alle elezioni..... il Governo si farà.

ops! non avevo letto del "cavallo" di Troia.....sicuro che il sostantivo sia quello??
robcoppola
#180 robcoppola 2018-05-30 11:45
#176 Ghilgamesh

Quello che dici è vero solo perché il parlamento è sempre stato, almeno finora, stracolmo di traditori, passacarte, opportunisti, ...

E i responsabili di tutto questo siamo noi stessi (accidia, menefreghismo, ecc ecc).
Ghilgamesh
#181 Ghilgamesh 2018-05-30 11:47
Citazione:
A me la lega non mi piace e non mi è mai piaciuta, ma adesso hanno un contratto e sono disposto anche a "subire" un' alleanza perche' voglio cambiare sta cazzo di italia.
A me sembra il solito teatrino già visto, alla fine andranno insieme e guarda il caso, una volta si metterà di traverso uno, una volta l'altro, alla fine non riusciranno a fare una sega di buono ... e si riandrà a votare con ognuno che accusa l'altro di disonestà.

E' ESATTAMENTE quello che facevano pd e pdl!

Quando lega e movimento vi avranno frantumato i coglioni come pd e pdl ... vi creeranno altri du partiti, magari vi faranno votare per Juve e Napoli ... per quel che vale.
stephenW
#182 stephenW 2018-05-30 11:57
@ #176 Ghilgamesh

Si ok ma con un 70% un partito andrebbe al governo senza ma e senza se, non ci sarebbe stato tutto sto casino degli ultimi mesi, alleanza di qui alleanza di la, accordi vari... Ci sarebbe quel partito/movimento indiscutibilmente, poi, se quel partito farà il contrario di tutto è un altro discorso, sinceramente il m5s un minimo di speranza in qualcosa di buono me la da, e anche un minimo milgioramento in questo paese allo sfascio sarebbe comunque apprezzato, sarò ingenuo ma preferisco gli "incompetenti" (?). Il fatto di non votare significa nient'altro che lasciare la strada completamente spianata ai cosiddetti poteri forti, avrebbero solo il compito più facile, senza che nessuno gli dia minimamente fastidio.
ARULA
#183 ARULA 2018-05-30 12:00
Io non so più cosa sperare...
nel senso che tutta la situazione mi sta sembrando troppo strana.
-Le reazioni e i cambiamenti di Lega e 5 stelle. Prima messa in stato d'accusa per il presidente... poi :no votazioni.
-Le reazioni dei mercati. Che secondo me erano pronti a scatenare l'inferno se saliva il governo giallo-verde e adesso invece non vogliono il governo tecnico... mah...Chissà che bello scherzetto che ci stanno preparando o che accordi sotterranei anche dei nostri politici che scopriremo solo quando sarà ormai troppo tardi.
-Le reazioni della gente che sotto un palese colpo di stato continua come se niente fosse.
Da una parte quelli che parlano di rivoluzione, ma poi non esce manco di casa. Dall'altra quelli che difendono il vergognoso golpe di Mattarella e fanno dei presidi nelle città per difendere il suo operato...
Edit: Che poi Mattarella che rifiuta un ministro dell'economia che è vice presidente della Aspen institute... perchè se è come Monti?

Mi sto sentendo sempre più in mondo di folli.
ARULA
#184 ARULA 2018-05-30 12:01
ARULA
#185 ARULA 2018-05-30 12:02
“SONO EMERSE POSSIBILITÀ PER UN GOVERNO POLITICO” - DALLO STAFF DI COTTARELLI VIENE CONFERMATA LA SVOLTA PER UN RITORNO DI LEGA E M5S - SALVINI: “NON OSTACOLEREMO SOLUZIONI RAPIDE PER AFFRONTARE LE EMERGENZE MA RIDIAMO LA PAROLA AGLI ITALIANI IL PRIMA POSSIBILE” - GIORGETTI: "IL GOVERNO CON IL M5S? NON SI POTEVA FARE TRE GIORNI FA, NON VEDO COME SI POSSA FARE OGGI..."
dagospia.com/.../...
Perchè? :roll:
Ghilgamesh
#186 Ghilgamesh 2018-05-30 12:06
Citazione:
Si ok ma con un 70% un partito andrebbe al governo senza ma e senza se
Vero ... e a quel punto, li corrompono, ricattano ... o nel casi limite, gli fanno fare la fine del parlamento Polacco!

Torno a chiedere, un governo democraticamente eletto, ha mai cambiato in meglio il proprio paese a lungo?

Che io posti che non si siano dovuti inginocchiare allo schema di Ponzi che è la finanza mondiale, non ne conosco!
Posti dove big pharma non faccia quel cazzo che gli pare.
Posti dove la salute della gente, vale più dei soldi che puoi fare inquinando.

Mi piacerebbe avere almeno UN esempio ... se avete ragione, prendo l'aereo domani! ^__^
BELLINI
#187 BELLINI 2018-05-30 12:07
Il ministro dell'economia deve essere del FMI o comunque deve dare la garanzia che l'Italia non svalutera' MAI, cioè non uscirà mai dall'euro, anche se i tedeschi ci manderanno i carri armati.

Rivoluzione!!!
m4x
#188 m4x 2018-05-30 12:08
Giggino ha deciso di suicidarsi pubblicamente con sta cosa dell'impeachment. Ha provato a scavalcare Salvini nella conduzione del gioco politico (e la Lega ovviamente non ha abboccato) ma ci ha guadagnato solo una grandissima figura di merda che lo ha costretto a fare in meno di 24 ore un bel passo indietro su una cosa grave come quella della messa in stato d'accusa del Presidente della Repubblica.
Antdbnkrs
#189 Antdbnkrs 2018-05-30 12:09
SALVINI: “NON OSTACOLEREMO SOLUZIONI RAPIDE PER AFFRONTARE LE EMERGENZE MA RIDIAMO LA PAROLA AGLI ITALIANI IL PRIMA POSSIBILE” - GIORGETTI: "IL GOVERNO CON IL M5S? NON SI POTEVA FARE TRE GIORNI FA, NON VEDO COME SI POSSA FARE OGGI.

Se ci fosse la possibilita' e poi non lo fanno lo devono spiegare ai loro elettori
Antdbnkrs
#190 Antdbnkrs 2018-05-30 12:11
A me sembra il solito teatrino già visto, alla fine andranno insieme e guarda il caso, una volta si metterà di traverso uno, una volta l'altro,

Hai detto bene "sembra" quindi fino a quando non ci sara' la sicurezza io non credo che sia un teatrino.
ARULA
#191 ARULA 2018-05-30 12:13
@187 BELLINI
E' una tua opinione o una info?
Antdbnkrs
#192 Antdbnkrs 2018-05-30 12:14
solo una grandissima figura di merda che lo ha costretto a fare in meno di 24 ore un bel passo indietro su una cosa grave come quella della messa in stato d'accusa del Presidente della Repubblica.

La figura di merda l'ha fatta salvini perche' il m5s si e' tirato indietro per colpa dei voti mancanti
Ghilgamesh
#193 Ghilgamesh 2018-05-30 12:17
Citazione:
Quello che dici è vero solo perché il parlamento è sempre stato, almeno finora, stracolmo di traditori, passacarte, opportunisti, ...
Verissimo ... e questo è dovuto all'imbarbarimento della popolazione voluto dal piano programmatico della P2 (Propaganda 2).
Tu puoi essere un santo coi poteri di Superman, MA poi devi farti eleggere contro un De Luca, che si prende i voti della camorra e se li compra da gente che se li vende pe 5 euro.

Io le so queste cose ... è che purtroppo NON ho trovato una soluzione!

Per me hanno vinto loro ... se avete idee per cambiare le cose, magari scrivetemele in privato, che se le scrivete in pubblico, tempo 5 minuti e hanno già una contromossa!
L'hanno studiato bene il sistema ...

Anche il fatto che Mattarella avrebbe cassato Savona per paura dello spread, e poi, PROPRIO per quello, lo spread continua ad aumentare... i soliti poco noti, avranno semplicemente visto una nuova opportunità per speculare, così prima ci fanno il governo che vogliono, POI ci guadagnano anche un bonus aggiuntivo.

Tanto la gente mica va in piazza coi forconi ...
robcoppola
#194 robcoppola 2018-05-30 12:18
salvini è un maestro dell'illusione esattamente come lo era renzi prima delle elezioni €uropee del 2014, quando prese diverse istanze dal M5S (riduzione costi della politica, corruzione, conflitto d'interessi ...) per poi rivelarsi un micidiale cavallo di troia del sistema ...

Ci sono troppe similitudini tra i 2, spero di sbagliarmi.
Parsifal79
#195 Parsifal79 2018-05-30 12:20
#185 ARULACitazione:
Perchè? :roll:
Perchè vuole andare al governo col "riabilitato".

Anche il PD vuole tornare al voto, perchè sanno che se va il M5S al governo è finita la "mangiatoia".
ARULA
#196 ARULA 2018-05-30 12:20
@194 robcoppola
Eh... a pensar male si fa peccato però...
ARULA
#197 ARULA 2018-05-30 12:24
Un'altra perla della Fornero:
Citazione:
USCIRE DALL'EURO VUOL DIRE TOGLIERE IL FUTURO AI NOSTRI GIOVANI
BELLINI
#198 BELLINI 2018-05-30 12:27
È una constatazione.

Padoan è del FMI
Cottarelli è del FMI

Savona non è il problema, il problema sono tutti quelli che non danno la garanzia che l'Italia non uscirà mai dall'euro.

Mattarella è un traditore.
Dopo Berlisconi, il ministero dell'economia in Italia è stato commissariato da organi sovranazionali.
robcoppola
#199 robcoppola 2018-05-30 12:30
Citazione:
Per me hanno vinto loro ... se avete idee per cambiare le cose, magari scrivetemele in privato, che se le scrivete in pubblico, tempo 5 minuti e hanno già una contromossa! L'hanno studiato bene il sistema ...
Non sono d'accordo. Il sistema ha ancora delle falle che avrebbero voluto chiuderle attraverso le famose riforme costituzionali (a passi successivi, il primo dei quali quello della boschi..).

Non siamo ancora arrivati ad un sistema senza speranza come quello americano: sistema bipolare secco.

Riguardo queste idee, è importante che le abbia il fronte antisistema che sta combattendo ora non tanto noi. Ad esempio, molte lacune del contratto potrebbero giustamente essere scritte in modo fumoso o addirittura non espresso per niente, proprio per non allarmare il nemico.

Quello che mi preoccupa di più in questo momento è il comportamento ambiguo di salvini.

Citazione:
@194 robcoppola
Eh... a pensar male si fa peccato però...
Questo è vero :-D
Antdbnkrs
#200 Antdbnkrs 2018-05-30 12:36
Altro scenario:

Cottarelli premier di un governo M5S+Lega+Fdi con Savona pronto ad essere sostituito da cottarelli se fa cazzate... chissa' se questo andrebbe bene a mattarella :-D
nib
#201 nib 2018-05-30 12:36
#81 mg

Ho fatto lo screenshot perchè è troppo bella e temo che domattina l'avranno cancellata:
Tranquilli le ho fatto prendere il volo su WhatsApp
ARULA
#202 ARULA 2018-05-30 12:38
@BELLINI
Invece anche Savona sarebbe un problema... visto che è vicepresidente della Aspen institute.
mg
#203 mg 2018-05-30 12:40
#201 nib

Bravo, ma ancora non l'hanno neanche corretto! :hammer:
peonia
#204 peonia 2018-05-30 12:46
UN GRANDE PAOLO MADDALENA
www.facebook.com/.../1923254508003858
Adonis
#205 Adonis 2018-05-30 12:57
#199 robcoppola
Citazione:
Quello che mi preoccupa di più in questo momento è il comportamento ambiguo di salvini.
Salvini è un chiacchierone (quelli che noi a Roma chiamiamo gran fijo de na mignotta) e sicuramente è molto più scaltro di Di Maio che ora sembra una canna sbattuta al vento. Parlando di un ipotetico impeachment Di Maio si è data l’assiomatica martellata sui coglioni da solo per cui ora ha dovuto fare marcia indietro e utilizzare toni più morbidi anche obtorto collo…
Ad ogni modo sta pagliacciata sta durando un po’ troppo, perché è di una pagliacciata che si tratta. Ora addirittura si parla di elezioni a fine luglio e ciò dimostra una sola cosa: che sta gente il rapporto con la realtà non sa proprio dove sta di casa. Voglio proprio vedere tra luglio e agosto, in pieno periodo ferie, chi si muoverà da dove sta per tornare a casa a votare, sono proprio curioso. Poi ci si lamenterà della forte astensione, la quale produrrà un’altra fetenzia a livello politico, la quale riporterà la situazione (forse) al punto di partenza. Mah! A me sembra veramente tutta una follia, siamo in piena e totale decadenza a tutti i livelli. Ci stiamo esponendo al ludibrio non solo europeo ma mondiale, soprattutto da parte di quegli stronzi di crucchi tedeschi che infieriscono senza lesinare insulti e prese per il culo…. Alleati? Alleati un cazzo…
robcoppola
#206 robcoppola 2018-05-30 13:31
#205 Adonis

Su di Maio non riesco a prendermela, anzi, secondo me ha portato avanti un lavoro eccellente finora.

Il M5S ha terribili zavorre/vincoli/rigidità che non permettono minimamente la libertà/facilità di manovra che ha salvini.

Ad esempio, il vincolo dei 2 mandati ...

Ha inoltre un tipo di elettorato che in buona parte mal sopporta le inversioni a U, o cambi di rotta, visti sempre come un tradimento, senza osservare che in realtà potrebbero essere solo mosse tattiche necessarie a evitare un danno sicuro e/o a superare qualche ostacolo.

Ad esempio, in analogia ad una battaglia. Lo scopo è raggiungere la località B partendo da A, col nemico che ti osserva. Ci sono più strade che portano a B, le più brevi e ovvie sono sicuramente quelle sbagliate ...

La lega non ha niente di tutto ciò, salvini può fare come gli pare senza rendere conto a nessuno (o quasi) e confrontarlo direttamente con Di Maio è sbagliato.
Witt83
#207 Witt83 2018-05-30 13:33
Non avranno la valenza di una studio scientifico ma, a volte, basta leggere i commenti su Facebook per capire l'andazzo e fare previsioni.
Ed a Salvini cominciano tutti a dire "non fare cazzate e vedi di non far saltare il lavoro che avete fatto".
Se Salvini si rimangiasse la parola data e rendesse palese che vuole tornare al voto col Cdx, tutti i sondaggi lo vedrebbero cominicare a perdere punti che andranno al M5S.
Se ha guadagnato punti è perchè alla gente è sembrato collaborativo, determinato e leale.
Se si tirasse indietro il segno più andrebbe dalla parte "gialla".
Poi magari mi sbaglio ma il mio pronostico è questo.
Sertes
#208 Sertes 2018-05-30 13:39
Citazione Robcoppola:
Il fatto che non siano scritti nel contratto non implica che si NON si possano fare (a meno che salvini non stia facendo il doppio gioco ... in teoria entrambi gli schieramenti avrebbero solo da guadagnarci).

No, questo è solo un ulteriore alibi: il contratto è vincolante su quanto fare e su quanto non fare, lo spiegava Di Maio prima dell'inizio e lo ha fatto mettere nel contratto stesso, hanno previsto delle eccezioni ma solo per poter affrontare come governo eventuali eventi che dovessero avvenire nel corso della legislatura.
Michele Pirola
#209 Michele Pirola 2018-05-30 13:41
Citazione:
Salvini è un chiacchierone
Ciao Adonis. Purtroppo ti sbagli. Salvini non è un chiacchierone, è un BUFFONE!
Michele Pirola
#210 Michele Pirola 2018-05-30 13:45
Citazione:
Posto che la tua esperienza non è universale, anche perderci due minuti, per fare una cosa INUTILE, so du minuti che potevi impiegare meglio masturbandoti! ^__^
Ciao Ghilgamesh. Rispetto quello che dici, ma non condivido. Sono pienamente d'accordo invece con Parsifal che spiega invece quanto non fosse stato inutile il voto:
luogocomune.net/.../...
Quello che ti ho linkato qui sopra è il suo post. Ovviamente sei libero di vederla come vuoi :-)
juss
#211 juss 2018-05-30 13:46
Citazione:
#28 mabel 2018-05-29 21:13 Credo sia da masochista continuare a parlare e riparlare all'infinito quando è stato dimostrato ancora una volta che l'italia è sotto dittatura mafiosa. Basta, rendiamocene conto, inutile continuare a discutere per cercare ulteriori prove schiaccianti, perchè si perde solo tempo e si fa il gioco del potere. Questo è stato un colpo di stato bello e buono (non il primo). Bisogna andare a roma tutti quanti il 2 giugno, altrimenti poi lamentarsi è da coglioni. ALTRIMENTI POI LAMENTARSI E' DA COGLIONI.
INFATTI. lo avevo già detto. tutti bravi a riproporre teorie su teorie sentite e risentite e fatte proprie...incredibili: porca troia ci vogliono fatti.
votare e non votare non serve a nulla:
il primo è sotto agli occhi di tutti i vedenti, e cazzo se siete ancorA CONvinti che serve vi piace il cetriolo in culo
il secondo perchè basta che votino gli statali e gli amici dei candidati e le votazioni sono valide...quindi altro cetriolo.

Andare a roma è andare incontro ad un muro spesso 1000m perchè se noi abbiamo le pistole, loro hanno i fucili, se abbiamo i fucili loro hanno i mitra, se abbiamo i mitra loro hanno i cannoni.

Bisogna unirsi e fare i fatti da subito: LC pandora e byoblu potrebbero, con l'aiuto delle donazioni, comprare un canale digitale e iniziare a smerdare un po' di cose, potrebbero fare puntate riguardanti la costituzione ecc ecc.... avete saggezza e conoscienza da vendere.potremmo unirci 1 o 2 milioni di contribuenti, decidere di non pagare le tasse e , allo stesso tempo, mettere 10 euro a testa come fondo per pagare avvocati per dire in tribunale: noi non paghiamo un parlamento, governo o chicche sia illegittimo, non paghiamo presidenti che fanno i cazzi dei mercati, non paghiamo un debito truffa, non finanziamo armamenti e guerre in netta contraddizione dell'art. 11 (credo sia quello ) e non ospitiamo basi di stati guerrafondai. Con 10 milioni di euro si trovano fior di avvocati e si va ad appelli fino ai massimi livelli...e se non basta mettiamo 100 euro a testa e con 100 milioni li sfondiamo. Basta fare i politologi dell'ultima ora...mi sembrate la Barbara...neo politologa dell'ultima ora.

Certo, è più facile fare i rivoluzionari da tastiera...vi capisco

ps: vi ricordo che la dittatura precedente non fini grazie al voto, ma col sangue. Ora siamo evoluti (almeno credo) e possiamo usare altri mezzi
Michele Pirola
#212 Michele Pirola 2018-05-30 13:47
Citazione:
#197 ARULA 2018-05-30 12:24 Un'altra perla della Fornero: Citazione: USCIRE DALL'EURO VUOL DIRE TOGLIERE IL FUTURO AI NOSTRI GIOVANI
Ciao ARULA, grazie mille per aver riportato l'ennesima minchiata della Fornero. Una come lei, con tutti i danni che ha causato con la sua legge sulle pensioni, mi stupisco come faccia ad essere così allegra. Se io con una mia legge avessi causato tutti questi danni non riuscirei a dormire di notte!
Adonis
#213 Adonis 2018-05-30 13:51
#206 robcoppola

Citazione:
La lega non ha niente di tutto ciò, salvini può fare come gli pare senza rendere conto a nessuno (o quasi) e confrontarlo direttamente con Di Maio è sbagliato.
Ma questo è lo scotto di questa alleanza. Questi due si sono messi assieme facendo delle forzature su loro stessi, turandosi a turno il naso dinanzi a vedute completamente opposte, scendendo a compromessi a volte difficili da digerire per entrambi. Sono d’accordo con te anche se, però, non direi che Salvini non deve rendere conto a nessuno e il suo tira e molla con FI ne è un esempio eclatante. Questa mattina leggevo che proprio Salvini diceva che “Chi insulta e minaccia Mattarella non fa parte del futuro del mio Paese”. Si ritiene arrabbiato con Mattarella, forse deluso ma tutto lì. Queste esternazioni mi sanno tanto di grosse prese per il culo così come laddove – sempre Salvini – riguardo alle eventuali aperture di Di Maio afferma: Riapre "a chi? A che cosa? Non è che siamo al mercato… Quindi, per tornare a bomba sulla questione, il duo Salvini-Di Maio appare sempre di più falsamente in sintonia, è una sinergia falsa, di facciata e ciò si sta palesando proprio in questo momento di grossa confusione, è di un’evidenza sconcertante.
Maurizio Antolini
#214 Maurizio Antolini 2018-05-30 13:54
#151 Antdbnkrs
Citazione:
Adesso pare che si siano messi d'accordo con la lega per legiferare nonostante non ci sia un governo, quindi, visto che il programma c'e' e lo possono attuare , vediamo cosa faranno.
Formare un governo ombra, la possibilita' portata avanti da Becchi. Per me non risolvera' nulla, sara' come cercare di spingere un TIR con il freno a mano tirato, e nel frattempo la situazione ristagna e come tutte le cose che ristagnano generano putrescenza.
E' pazzesco, io ho sempre criticato il M5S, per le posizioni che nel tempo hanno tradito, ma ora sono al 100% con loro, riguardo all'impeachment richiesto nei confronti del traditore mattarella, e Salvini cosa fa???? Gli si mette di traverso.

Non so piu' cosa pensare, l'unica cosa della quale sono certo e' che tutti o quasi, se ne fottono degli italiani, se uno e' vittima del bullo o dei bulli di turno, non puo' sperare nell'intervento del papa', specialmente se questi e' un codardo, se la deve sbrigare da solo, anche a costo di farsi rompere la faccia.
Canguro
#215 Canguro 2018-05-30 14:18
Citazione:
La trappola in cui sono caduti i miei amati 5 stelle è questa: Il sistema ha voluto far sembrare 5 stelle e lega come i due antisistema in modo tale da far volare in seguito solo la lega, in modo che il loro sistema del Cazzo possa continuare indisturbato. Tutte le dietrologie che fate sui 5 stelle vengono smentite dai fatti .... Sempre.
Abbiamo visto che la matassa e' effettivamente ingarbugliata (*) da sbrogliare, non se ne esce;
pero' c'e' da dire che Di Maio se avesse scelto di non "allearsi" come in precedenza, lo avrebbero massacrato...avrebbero additato i 5 Stelle come quelli che non vogliono concludere a governo..
conclusione: sto povero cristo di Di Maio e' soggetto a critica da tutte le angolazioni lo guardi, direttamente o indirettamente.


(*) ingarbugliata volontariamente da qualcuno?
Adonis
#216 Adonis 2018-05-30 14:23
#209 Michele Pirola
Citazione:
Purtroppo ti sbagli. Salvini non è un chiacchierone, è un BUFFONE!
Ok insomma volevo dire quella roba lì… e comunque nel suo essere buffone o chiacchierone che dir si voglia (i due termini vanno perfettamente a braccetto), purtroppo di persone ne sta infinocchiando e non poche e il pensiero che un soggetto simile possa diventare premier mi arreca inquietudine, molta inquietudine.....
robcoppola
#217 robcoppola 2018-05-30 14:29
#213 Adonis

Questa trattativa l'ho seguita con interesse e dal mio punto di vista è stato un percorso rivoluzionario e di enorme responsabilità.

Ma in tutto il suddetto periodo di collaborazione ho visto una costante campagna elettorale di salvini da una parte e un atteggiamento più responsabile e di basso profilo di Di Maio dall'altra.

Ho sempre avuto l'impressione che a salvini importasse ben poco del contratto ma che avesse un secondo fine ...

Di Maio invece ci credeva eccome e basta vedere come i 2 hanno preso lo stop dal PdR.

Salvini ha dichiarato di essere arrabbiato con gli occhi trasudanti di felicità. I suo volto era in completa distonia con le parole.

Di Maio invece appariva molto serio, deluso, affranto, il contrario di come era nei giorni precedenti. Il suo tono vocale e le parole erano in sintonia con il volto.
mg
#218 mg 2018-05-30 14:31
Ah, ma siete ancora fissati con sta storia dell'impeachment?

1) quanto ci vorrebbe per arrivare al giudizio

2) chi, esattamente, dovrà giudicare

3) quali sarebbero le probabilità di avere successo


#206 robcoppola
Citazione:
Ha inoltre un tipo di elettorato che in buona parte mal sopporta le inversioni a U, o cambi di rotta, visti sempre come un tradimento
Battuta fantastica, mi hai messo fuori gioco: per almeno 30 minuti non posto nulla perchè sarò impedito dal troppo ridere. :perculante:
Canguro
#219 Canguro 2018-05-30 14:42
Quoto robcoppola

Citazione:
Salvini ha dichiarato di essere arrabbiato con gli occhi trasudanti di felicità. I suo volto era in completa distonia con le parole.

Di Maio invece appariva molto serio, deluso, affranto, il contrario di come era nei giorni precedenti. Il suo tono vocale e le parole erano in sintonia con il volto.
Ho notato la stessa cosa anche io
totalrec
#220 totalrec 2018-05-30 14:49
Antdbnkrs:
Citazione:
Secondo te il voto non è servito a niente secondo me è esattamente il contrario
Per essere elettori torna molto utile, come si può notare, la capacità di trasformare i dati di fatto in opinioni.
Un governo tecnico avevamo, un governo tecnico abbiamo.
A nessuno è fregato un tubo (come accade ormai da decenni e com'è ovvio) di ciò che i virtuosi della matita copiativa hanno voluto dire con la loro crocetta.
Questi sono fatti, non opinioni.
I "secondo me" e "secondo te" qui non c'entrano niente.
Se però uno è capace di ricamare sui fatti chiacchiere a sufficienza, fino a capovolgerli nel loro opposto, allora il diritto al certificato di Fedele Elettore Senza Supporto degli Occhi (F.E.S.S.O.) è una sua precisa e irrinunciabile prerogativa.
Senna
#221 Senna 2018-05-30 14:53
Citazione:
Riguardo salvini continuano ad arrivare notizie inquietanti che, se fossero vere, confermerebbero sempre di più la tesi che possa essere in realtà un cavallo di troia.
Se avesse veramente tirato la volata al nano, tempo qualche mese e tornerebbe al 4%.

Citazione:
La lega non ha niente di tutto ciò, salvini può fare come gli pare senza rendere conto a nessuno (o quasi) e confrontarlo direttamente con Di Maio è sbagliato.
Salvini ha carisma ed è un grande comunicatore, ma oltre a lui la lega non ha personaggi nemmeno lontanamente al livello di Salvini, mentre il M5S oltre a Di Maio ne alcuni che in questi giorni nelle varie TV si sono espressi/difesi egregiamente.

I due si completerebbero molto bene!
Adonis
#222 Adonis 2018-05-30 14:55
#217 robcoppola
Citazione:
Ho sempre avuto l'impressione che a salvini importasse ben poco del contratto ma che avesse un secondo fine ...
Guarda che abbiamo la stessa identica sensazione. Anch’io percepisco Salvini un puro e semplice opportunista -doppiogiochista-trasformista all’occorrenza così come sono convinto della buona fede di Di Maio riguardo al contratto stipulato. Il punto di forza di Salvini rispetto a Di Maio è che lui sa giocare meglio con le parole. Ti faccio un esempio di come sa prendere per il culo la gente: l’altro giorno, ora non mi ricordo dove (mi pare a Matrix da Porro) sentivo Salvini rispondere a questa domanda: “Perché non avete accettato l’inserimento di Giorgetti come ministro dell’economia?”.
Risposta: perché noi della lega siamo leali, abbiamo dei principi, e menate del genere…
Queste cose – purtroppo – fanno molta presa sulla gente. Per quanto riguarda Di Maio, ora lui è salito alla ribalta per aver accennato all’impeachment ma per il resto delle cose che sta dicendo pare non accorgersene nessuno. Non so se riesco a spiegarmi. Salvini viene visto come la persona leale, pronta a sfidare ancora le urne, strasicuro di se, che sa rinunciare ad un ministero importante come quello dell’economia, ecc… Di Maio come quello che ha osato insultare e minacciare Mattarella e si fermano qui gli italioti. Muri di gomma a gogò….
Non voglio passare per uno che giudica in modo gratuito ma gli italiani pare ci prendano gusto a farselo mettere in culo (scusa il francesismo ma quando ce vo’ ce vo’). Noi continuiamo a discutere sul nuovo governo, su Salvini, Di Maio, Mattarella, Cottarelli, ecc… Ma il vero problema sono gli italiani col vizio del cambio di casacca facile, inclini a dar retta a chi gioca meglio con le chiacchiere, amanti del populismo da bancarella… non vedo tanta maturità in giro, tanta voglia di capire.

#218 mg
Citazione:
Ah, ma siete ancora fissati con sta storia dell'impeachment?
Non si tratta di fissazione perché di per se sta storia dell’impeachment è una stronzata colossale e lo sanno bene tutti. Il fatto è che quando discuto con qualcuno o sento in giro quanto si dice, per quanto riguarda Di Maio il popolino continua a tirare fuori sta storia e non quanto effettivamente ha fatto e sta facendo riguardo la formazione di un nuovo governo. Siamo sempre alle solite. I nostri cari politici saranno anche dei selleroni, incapaci, contraddittori, confusionari e chi più ne ha ne metta. Ma anche la gente comune non scherza e – torno a ripetere – il pensiero critico sembra morto definitivamente, anzi in avanzato stato di decomposizione….
Det.Conan
#223 Det.Conan 2018-05-30 15:01
affaritaliani.it/.../...

Sono queste le cose che non mi fanno fidare della Lega e di Salvini.

Matteo Salvini nelle ultime due settimane è stato il “padrone” indiscusso dei media italiani oscurando, per numero di citazioni, Luigi di Maio e perfino il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A mettere in evidenza questi risultati è il monitoraggio svolto su oltre 1500 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog da Mediamonitor.it

Dirò di più.
Non sarei nemmeno sorpreso se Lega e istituzioni fossero d'accordo fin dall'inizio per fregare il m5s.
Però intendiamoci un attimo sul significato di "fregare".
Canguro ha ragione.
Il m5s qualunque cosa faccia sbaglia per i media, per i commentatori e per gli opinionisti.
Se Di Maio non avesse aperto alla Lega lo avrebbero accusato di essere un pavido, un povero idiota che ha lasciato via libera senza nemmeno provarci, al governo Cottarelli o ad elezioni in estate.
Quindi la Lega doveva essere SONDATA in ogni caso.
Non c'erano vie di fuga.

La domanda che mi sono posto io è : come mai qualunque cosa faccia Di Maio viene vista come "strana","ambigua" e "sbagliata" ed invece Salvini sembra che sia un genio politico e strategico?
Non è un fatto di simpatia o antipatia (perchè Salvini a sentirlo parlare è molto più antipatico di Di Maio a pelle) ma è un fatto di CHARACTER ASSASSINATION.

Di Maio ci sembra ambiguo perchè in modo inconscio la propaganda di questi mesi ci ha instillato dei dubbi subliminali (sono d'accordo con lui ma uhm i congiuntivi sbagliati---ricordo l'articolo del Corriere con le sue giravolte---ah ma online non dicevano che fosse ghey?---che ridere, avete visto la gaffes fatta all'ultimo comizio? ecc.)
Questi dubbi non ci vengono per Salvini perchè non ha subito questo trattamento quindi la mente non riesce a risalire a fonti "degradanti" che ce ne intacchino l'immagine (anche se non condividiamo ciò che dice).
Dunque possiamo non essere d'accordo con Salvini ma la sua figura ci appare "integra", invece quella di Di Maio ci appare "poco credibile" per via della character assassination.
Questo è il senso e lo scopo della character assassination come ho cercato di spiegare sopra.

Non è semplicemente farci passare un personaggio come negativo ma di non farcelo considerare, di demolirlo nell'immagine che la mente si forma.

L'immagine mediatica di Salvini è integra perchè il mainstream lo tutela in ogni modo.
Ecco perchè non mi fido di lui.
peonia
#224 peonia 2018-05-30 15:03
Salvini, al di là che parla alla pancia delle persone, si scopre quando qui in diretta dice che vuole l'elezione diretta del Presidente.....è l'ultimo atto della P2 la Repubblica Presidenziale e non a caso il Berlusconi che lo tiene per le palle è un piduista! Ha voluto fare il "pacco" al M5S! ed io non sono grillina! ma è evidente
www.facebook.com/.../10155803856898155
totalrec
#225 totalrec 2018-05-30 15:07
Antdbnkrs:
Citazione:
Mattarella, la prossima volta, sarà costretto DA COSA?! Ti faccio presente che ha appena cacato sulla costituzione!

Dalla gente che lo va a prendere per la collottola
See, magari...
E dove sarebbe questa gente? L'hai sognata stanotte?
Io in giro vedo solo gente ansiosa di fare crocette.
komax
#226 komax 2018-05-30 15:08
non mi sono letto tutti i commenti, ma quanto ai quesiti posti da Mazzucco all'inizio, penso che quello di cui al punto 1 sia quello cui dover dare una corretta interpretazione riguardo le nuove armi psicologiche di massa tipo spread ed altro, tutto il resto mi sembra, scusatemi, come parlare del sesso degli angeli, cosa dire dei nostri,(anzi dei vostri per chi ci si identifica) concordo con Calvero che cita Gaber, partirono incendiari, arrivarono pompieri, per definire i mercati cito sempre Gaber nella sua canzone "il mercato", di cui vi allego un pezzo anche se già lo avevo fatto prima, penso sia opportuno riproporvelo:

G. coro: il mercato è il demonio il mercato è Dio.
G. coro: il mercato è il demonio il mercato è Dio.


Lui. Lui il mercato, è dovunque. Niente gli sfugge. È avido e insaziabile, non si accontenta mai. È Lui, che determina tutto con la sua quotidiana presenza. Gli scontri politici sono diventati un lusso, un gioco da salotto, non c’è individuo né formazione politica che possa opporsi alla logica di questo grande invisibile burattinaio, che tira le fila del nostro mondo.
Ma se un giorno Lui di colpo sparisse? Se di colpo ci trovassimo esclusi da questo meccanismo perfetto così al da fuori di qualsiasi morale? In fondo è Lui, che ha realizzato i sogni dei nostri padri procurandoci benessere e ricchezza. Non c'é niente da fare, oggi come oggi un paese che rifiuta la sua logica, rischia di diventare un paese povero.
Un paese che l'accetta con allegria, non solo rischia l’aumento dello squilibrio nella distribuzione della ricchezza, ma peggio ancora, l'annientamento totale delle coscienze.
Insomma, un uomo oggi non ha neanche la possibilità di schierarsi decisamente a favore, o contro di Lui. Incredibile!
Forse, forse se lo si sa, se ne si è consapevoli, si può praticare questa realtà, senza pretendere di risolvere le cose con un sì o con un no. Ecco la grande sfida; allenarsi a vivere senza certezze, con la certezza che qualche cosa possa nascere da questa nostra contraddizione.
Allora forse, magari a fatica, troveremo altre risorse, allora forse si ritorna a sognare, a pensare, perché l’individuo non muore,
resiste fra tanto frastuono
e si muove nel dubbio
che in fondo è da sempre
il destino dell’uomo.

non è cambiato poi molto da quando Gaber scrisse questa canzone, anzi,si sono solo perfezionati, sono stati imposti, spalmati nella nostra quotidianità, l'andamento della borsa in ogni notiziario, e cose così, io la borsa la abolirei, guardate un po' voi; più alla larga riusciamo a starne, dalla borsa, dai mercati, e tanto meglio vivremo, o anche solo sopravviveremo, almeno morremo se non proprio liberi, un po' più sereni.
Senna
#227 Senna 2018-05-30 15:09
Citazione:
Salvini ha dichiarato di essere arrabbiato con gli occhi trasudanti di felicità. I suo volto era in completa distonia con le parole.
Incazzato nero
robcoppola
#228 robcoppola 2018-05-30 15:10
Citazione:
La domanda che mi sono posto io è : come mai qualunque cosa faccia Di Maio viene vista come "strana","ambigua" e "sbagliata" ed invece Salvini sembra che sia un genio politico e strategico?
Questa domanda è estremamente importante.

Non rispondetevi subito in automatico. Rifletteteci con calma.

Citazione:
L'immagine mediatica di Salvini è integra perchè il mainstream lo tutela in ogni modo.
Ecco perchè non mi fido di lui.
Hai colto un fondamentale aspetto per valutare il personaggio.
fefochip
#229 fefochip 2018-05-30 15:13
#113 totalrec
Citazione:
E' vero. Probabilmente perché non ho mai parlato di "lotta dei non votanti" e le cose che non mi sono mai passate per la testa non saprei proprio come spiegarle.
non ti rendi conto di essere snervante al punto che viene in mente che in realtà non hai cazzo da dire se non la solita nenia del "tutto inutile"?
chiamala come ti pare,
dagli tu un nome , ma spiega cosa fare (o non fare) dopo il non voto (o prima o come cazzo ti pare)
Citazione:
Non so se l'ho già detto, ma considero la c.d. "democrazia" il problema, non la soluzione.
benissimo quindi? monarchia/tirannia, oligarchia (quella che di fatto vige oggi) , democrazia, anarchia
scegli , oppure inventa una nuova forma e chiamala come ti pare
o descrive la tua arcadia , basta che dici delle cose comprensibili
basta che la pianti di dire "no" e di criticare e cominci a descrivere e portare soluzioni , altrimenti fai la figura dello scemo del villaggio
Citazione:
Allora meno metafisicamente: il non voto (soprattutto in questo preciso momento storico) è, nella mia modesta visione delle cose, la condizione minima di base della consapevolezza politica.
benissimo , ti ho detto pure che condivido che la consapevolezza è il punto di partenza. poi?
si risolve tutto consapevolizzando e non votando?

ti sei reso conto che non dai uno straccio di indicazione del costrutto della tua idea ?
(nessuno lo fa eh, quindi sei in buona compagnia)
peonia
#230 peonia 2018-05-30 15:15
Governo, Magaldi: "E il paramassone Mattarella incaricò il massone Cottarelli"
L'analisi del leader del Grande Oriente Democratico Gioele Magaldi sulla decisione di Mattarella di stoppare il governo M5s-Lega e incaricare Cottarelli


affaritaliani.it/.../...
fefochip
#231 fefochip 2018-05-30 15:22
#223 Det.Conan
Citazione:
Sono queste le cose che non mi fanno fidare della Lega e di Salvini. Matteo Salvini nelle ultime due settimane è stato il “padrone” indiscusso dei media italiani oscurando, per numero di citazioni, Luigi di Maio e perfino il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A mettere in evidenza questi risultati è il monitoraggio svolto su oltre 1500 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog da Mediamonitor.it
sempre dalla tua fonte
Citazione:
Il leader leghista ha raccolto sui media 13.533 menzioni, lasciandosi alle spalle il pentastellato Di Maio (12.605) e Giuseppe Conte (12.361),
quindi c'è il complottone perche salvini ha avuto 13533-12605=928 menzioni in piu ovvero il il 7% in piu ?
oppure c'è il complottone perche dimaio lo fanno passare da fessacchiotto mentre salvini no?
totalrec
#232 totalrec 2018-05-30 15:23
Fefo:
Citazione:
ti sei reso conto che non dai uno straccio di indicazione del costrutto della tua idea ?
Che cosa vuoi, un mio trattato teoretico sulle modalità di trasformazione dei regimi politici nella società contemporanea?
Appena lo scrivo te ne mando una copia.
Per poterlo leggere, però, dovresti prima di ogni altra cosa aprire un libro di storia a una pagina qualsiasi e controllare come sono avvenute tutte le grandi trasformazioni storico-sociali dal Neolitico a oggi.
Se trovi una trasformazione di qualche rilievo che sia avvenuta grazie al voto, fammi un fischio: sarebbe roba da collezionisti.
Dona2001
#233 Dona2001 2018-05-30 15:26
Il M5S non mi aveva mai convinta, per le ragioni di molti, imperdonabili sui VACCINI per esempio….
Prima non sapevo SE votare, poi ho deciso di votare: 1 voto a Bagnai e 1 voto al M5S.
Dopo le elezioni ero felice: per la 1° volta ero tra i "vincitori".
Nelle settimane successive ancora di più, ammiravo questi 2 giovani+ altri non meno meritevoli, mentre lavoravano al programma.
Sentivo e volevo pensare che il vento stava finalmente cambiando.
Dopo la batosta, sono stata male, ma cercavo di essere speranzosa per questa povera Italia.
Poi le voci sul doppio gioco di Salvini a cui non volevo assolutamente credere.
A pelle Di Maio e Salvini mi piacevano molto più di prima.

Adesso mi sono imbattuta in questo video di SocialTv e mi sono cascate le p...……………

www.youtube.com/watch?v=xWCBpf961Cg

Paolo Savona fa parte dell'Aspen Institute?????????????

Dunque è tutto un giochino per tenere fuori il M5S dal governo?????????????????
Michele Pirola
#234 Michele Pirola 2018-05-30 15:27
@fefochip
Citazione:
non ti rendi conto di essere snervante al punto che viene in mente che in realtà non hai cazzo da dire se non la solita nenia del "tutto inutile"?
chiamala come ti pare,
dagli tu un nome , ma spiega cosa fare (o non fare) dopo il non voto (o prima o come cazzo ti pare)
Concordo, però secondo me ci sei andato giù un po' troppo pesante.
---------------------
@Adonis
Citazione:
Ok insomma volevo dire quella roba lì… e comunque nel suo essere buffone o chiacchierone che dir si voglia (i due termini vanno perfettamente a braccetto), purtroppo di persone ne sta infinocchiando e non poche e il pensiero che un soggetto simile possa diventare premier mi arreca inquietudine, molta inquietudine.....
Concordo anche con te. Pensa che io sono lombardo e qui in Lombardia sono a dir poco circondato da leghisti purtroppo.
Qualche anno fa ero andato a Ponte di Legno (provincia di Brescia) con degli amici e sembrava esistesse solo la Lega!
fefochip
#235 fefochip 2018-05-30 15:39
#232 totalrec
Citazione:
Se trovi una trasformazione di qualche rilievo che sia avvenuta grazie al voto, fammi un fischio: sarebbe roba da collezionisti.
beh di rilievo bisogna mettersi d'accordo su cosa intendi "di rilievo"
per gli abitanti della crimea il loro passaggio dall'ucraina alla russia con la democrazia è stato "di rilievo" per loro sicuramente
ovvio che se non ci fosse stata la russia a vigilare finiva nel sangue ,ma se non ci fosse stato il voto prima non si sarebbe fatto niente
con l'aiuta di una forza presente sul territorio in crimea le cose sono andate dritte solo con le crocette

in ogni caso ho capito
non hai idee e fai battute iperboliche solo per mascherare il vuoto del tuo pensiero
Citazione:
Che cosa vuoi, un mio trattato teoretico sulle modalità di trasformazione dei regimi politici nella società contemporanea?Appena lo scrivo te ne mando una copia.
un paio di idee da mettere in scaletta è chiedere troppo?
evidentemente si, perche non ci sono ....

io ci ho provato a cercare di capire
spero questo sia chiaro a chi ha seguito fin qui

ma mi arrendo al vuoto
Paolab
#236 Paolab 2018-05-30 15:40
Marco Saba nel revisionare i bilanci delle banche affermò che anziché trovarsi di fronte il gigante Golia trovò che il problema riguardava un trucco contabile che avrebbe potuto essere evidenziato dai film di Fantozzi. Il trucco contabile era già stato rilevato negli anni venti del secolo scorso dal rag. Agostino Maria Trucco (nomen omen?). Egli aveva pertanto definito la moneta “fantasma “ vedi Hallesismo – teosofia-bernardino-del-boca.it/.../...

da centralerischibanche.blogspot.com/.../...

Informazioni preliminari

I presupposti di quanto scrivo sono che il lettore sia a conoscenza almeno dei seguenti fatti:

1 - non esiste una legge che regola o permetta la creazione DE NOVO di depositi bancari senza sottostante;

2 - il deposito non si puo’ registrare se prima non s’è creato e/o acquisito l’oggetto da depositare, ovvero la moneta scritturale, altrimenti si tratta di scrittura che narra un fatto falso – ovvero il deposito di cosa inesistente;

3 - la moneta scritturale creata dalla banca prima di effettuare gli impieghi dovrebbe essere registrata nella contabilità dei flussi di cassa come ENTRATA;

4 – la moneta scritturale quando impiegata deve risultare cone USCITA dai flussi di cassa;

5 – la moneta scritturale creata dovrebbe poi risultare nel rendiconto finanziario, nel conto economico e nello stato patrimoniale, mentre oggi viene creata fuori bilancio per poi riapparire magicamente come sola USCITA all’atto dell’impiego;

6 – le banche centrali NON pubblicano il rendiconto finanziario violando cosi’ i principi contabili (i bilanci non sono a norma);

7 – i notai non controllano la provenienza e regolarità contabile (“accatastamento”) della moneta scritturale usata dalle banche nei vari contratti;

8 – non sono mai esistiti studi di settore sull’attività bancaria in Italia;

9 – il rendiconto finanziario di qualsiasi banca non potrebbe essere utilizzato per accedere al credito se fosse di qualsiasi altra ditta poiché spesso negativo o carente;

10 – le banche usano un unico conto accentrato dove si effettuano tutti i movimenti senza segregare i conti dei clienti che risultano cosi’ a rischio;

11 – poiché il denaro creato non viene registrato alla creazione, è impossibile distinguere a vista nei depositi gli euro scritturali creati da UniCredit piuttosto che da MPS o altre;

12 – le banche commerciali registrano una passività-zombie denominata “debiti verso clientela” come se la corresponsione del denaro scritturale (“deposito a vista”) non fosse finale e sufficiente come pagamento, come già facevano con le banconote due secoli fa. Le banche centrali usano un trucco simile registrando passività-zombie da “banconote in circolazione”. Le passività-zombie sono passività false, ovvero uscite non realmente effettuate che abbattono i profitti. La magistratura in passato aveva già evidenziato la possibilità che le false passività potessero servire per creare fondi neri destinati alla corruzione, vedi ad esempio: MANI PULITE: AL VIA IL PROCESSO CONTRO COTTARELLI
www1.adnkronos.com/.../...

13 – la creazione di denaro ed il suo impiego da parte di un soggetto comporta un debito implicito da parte del resto della societä che si impegna ad offrire beni e servizi in concambio.

Inquadramento della soluzione


I punti di cui sopra, 3 e 5, non sono soddisfatti. Il punto 13 evidenzia una passività occulta a carico della società a cui non corrisponde un attivo corrispondente.
A questo punto, a mio avviso, ci sono due possibilità logiche:
A – si obbligano gli istituti ad eliminare dal bilancio le passività non risolte;
B – si riscuotono dagli istituti le passività dichiarate, inverandole.

La soluzione A richiederebbe la revisione di tutti i bilanci delle banche anche per gli anni precedenti e non sarebbe facilmente praticabile. La soluzione B (come Banche pulite), invece, è semplice e comporta di RIDENOMINARE le passività bancarie, sia delle banche commerciali che della banca centrale, in: “debito da signoraggio verso l’erario”. Allo stesso tempo verrà accesa una voce d’ingresso attiva nel bilancio dello Stato del tipo: “signoraggio da creazione di moneta bancaria” che corrisponde alle passività delle banche finalmente resuscitate. Questa soluzione permette di far rientrare nelle casse dello Stato una cifra di circa 1.800 miliardi di euro attualmente svanita nei meandri delle passività-zombie e, secondo l’autore, in un girone infernale di corruzione i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti. Gli effetti di ripresa economica sono impliciti e qualsiasi economista (non a libro paga) riuscirebbe a comprenderli.

........................................................................................................................................
Fabio Conditi, avv. Mori ed altri – Canale Italia: ecco perchè non si è fatto il governo - a 3’ ca: la moneta viene prevalentemente creata dal nulla dalle banche private – (la BCE crea solo 3 mila miliardi ca)

www.facebook.com/.../623768934646454

qui www.youtube.com/watch?v=JeMUrIDEmug uno degli interventi di Marco Saba alle assemblee degli azionisti delle maggiori banche italiane - su you tube anche quelli di Carige ecc. -
e procedimento contro Carige dell’avv. Marco Della Luna:
nicolettaforcheri.wordpress.com/.../...
Senna
#237 Senna 2018-05-30 15:41
Citazione:
quindi c'è il complottone perche salvini ha avuto 13533-12605=928 menzioni in piu ovvero il il 7% in piu ? oppure c'è il complottone perche dimaio lo fanno passare da fessacchiotto mentre salvini no?
Qualche trasmissione l'hai vista? Tipo varie schifezze su la7, varie rai, sky o fininvest? La questione è che c'è una disparità di trattamento allucinante, addirittura costantemente presenti esponenti del PD all'improvviso salvatori della patria, Renzi che si ripropone, etc. C'è un'enorme differenza come lo dai lo spazio, se negativo o positivo anche se concedi gli stessi minuti.
Det.Conan
#238 Det.Conan 2018-05-30 15:42
No fefo,
io credo non ci sia nessun complotto.
E' che i media mainstream capiscono a naso (o forse sono "suggeriti") che la Lega è un problema ma un problema all'evenienza controllabile che si può far ritornare nei ranghi in casi di emergenza.
Il m5s no, è un corpo estraneo allo Stato che deve essere annientato in ogni modo prima che assuma il potere.

Salvini ha preso il 17 % alle elezioni, meno del Pd in una coalizione farlocca e fasulla che sta in piedi con lo spago.
Se avessero voluto e se ne avevano così tanta paura dal 4 marzo sarebbe iniziata una character assassination nei confronti di Salvini a suon di gaffes, fondi neri (come quelli scoperti dall'Espresso), accuse di legami con Putin, demolizione dei personaggi a lui vicini.
Lo avrebbero accusato di essere un traditore (che per i destri è una cosa terribile) del proprio elettorato quando ha aperto ai 5s.
Invece niente di tutto questo.
Al contrario, gli hanno dato uno spazio mediatico preminente e lo hanno innalzato a king maker della situazione politica quando l'unica cosa che ha fatto di rilevante è stato "chiudere" con Berlusconi.
Tutto il resto del tempo non ha fatto che seguire a rimorchio le iniziative politiche del m5s, il contratto di governo è farina del sacco del m5s che per fare un governo che sia uno ha rinunciato a Di Maio premier pur avendo il doppio dei voti della Lega, ha dato alla Lega il via libera a ministeri fondamentali pur di partire, ha trovato un personaggio (che almeno per ora e non me lo aspettavo) si è rivelato affidabile e leale come Conte.
Fino a pochi giorni fa era Salvini l'incendiario, Di Maio ha fatto di tutto per pacificare i rapporti col Quirinale e per calmare gli animi.

Ma niente, Di Maio è l'imbecille e fessacchiotto napoletano mentre Salvini è un genio politico di prima grandezza.
Ma per favore...è tutto davanti ai vostri occhi l'atteggiamento dei media.

A proposito di character assassination...a Conte gliene hanno fatta una in piena regola.
Il suo curriculum e la sua vita scandagliata e presa per culo in pochissimi giorni per minarne la credibilità.
E' da queste cose che si capisce chi fa veramente paura al Sistema e chi è invece solo un utile idiota.
Adonis
#239 Adonis 2018-05-30 15:43
#223 Det.Conan
Citazione:
La domanda che mi sono posto io è : come mai qualunque cosa faccia Di Maio viene vista come "strana","ambigua" e "sbagliata" ed invece Salvini sembra che sia un genio politico e strategico?
Torno a ripetere, Salvini sa giocare meglio con le parole, la tecnologia e la falsa simpatia. Mettiamoci pure che Salvini è più navigato di Di Maio a livello politico, meno succube di quelle che qualcuno ha definito giustamente zavorre (es, i 2 mandati del M5S), più spregiudicato nelle trattative.
Di Maio rappresenta la vera novità in campo politico e nella mentalità italiana il termine novità è sinonimo di insicurezza, di non affidabilità, del famo a fidasse….
Salvini ha alle spalle un partito di gentaglia, celoduristi, corrotti, corruttori, idioti figli di idioti con laurea presa con i punti Miralanza…e poi ci siamo scordati Kooly Noody??? Quindi personaggi e situazioni che attraggano più dell’onestà e della coerenza messe in campo da Di Maio e M5S.
Di Maio, forse per inesperienza, appare spesso impacciato, agguerrito ma impacciato allo stesso tempo e ciò lo penalizza non poco. Salvini abbaia e basta quel tanto da conquistare i cuori di una parte del popolo nostalgica della vecchia vera destra nazionale italiana. Di Maio sfrutta quel tanto che basta il Web, Salvini vive in simbiosi con Tablet e cellulare.
Ragazzi ma avete visto su Youtube i video credo autoprodotti da Salvini? No? eccone uno, fateve du risate….ma ce ne sono a iosa e sulla gente fanno presa…..vi posto questo perché mi sembra il più significativo ed emblematico di tutti, dovete solo avere la pazienza di sorbirvelo fino in fondo…..ma che simpaticone sto Salvini….quando voglio farmi due risate lo spettacolo è assicurato...

www.youtube.com/watch?v=pIbs_chjf84
Senna
#240 Senna 2018-05-30 15:47
Citazione:
il contratto di governo è farina del sacco del m5s
Questo è verissimo!
Citazione:
Di Maio, forse per inesperienza, appare spesso impacciato, agguerrito ma impacciato allo stesso tempo e ciò lo penalizza non poco
Anni 31 di Maio contro 45 di Salvini, è una bella differenza!
mg
#241 mg 2018-05-30 15:48
#229 fefochip

Sarà anche snervante, ma l'altro lato della barricata non è da meno.


#222 Adonis
Citazione:
Non si tratta di fissazione perché di per se sta storia dell’impeachment è una stronzata colossale e lo sanno bene tutti.
Ok, siamo d'accordo. Quindi, la piantiamo? Se no, almeno trovate le risposte alle mie tre domande, perchè senza quelle risposte parlare di impeachment vuol dire parlare di nulla, polverone che si scatenerebbe a parte.

Può essere difficile da digerire per qualcuno, ma con sta storia dell'impeachment è stato ulteriormente dimostrato che il capo politico dei 5S, sarà anche telegenico, ma la stoffa del politico non ce l'ha. Si è zappato i piedi da solo, e i medio mongoli chiaramente gli sono andati dietro perchè lui è il capo. Salvo poi dire "ci siamo sbagliati", ma chiaramente per la logica pentastellina la colpa dell'insipienza di Di Maio è da imputare a Salvini, il cui principale dubbio in questo momento è sostanzialmente se e come incassare oppure rilanciare.

E' la politica, baby. Può piacere o non piacere, ma è solo politica.
fefochip
#242 fefochip 2018-05-30 15:58
#238 Det.Conan
tutto ciò è spiegabile con il fatto che la lega di salvini è alleata con berlusconi con la SUA forza italia e tutto il suo strapotere nei media
fefochip
#243 fefochip 2018-05-30 16:01
#241 mg
quale sarebbe l'altro lato?
io? sto solo chiedendo conto di affermazioni e idee
totalrec
#244 totalrec 2018-05-30 16:08
Fefo:
Citazione:
per gli abitanti della crimea il loro passaggio dall'ucraina alla russia con la democrazia è stato "di rilievo" per loro sicuramente
Ah, perché il passaggio è avvenuto grazie al voto, non grazie al fatto che i russi avevano la forza militare necessaria per prenderla e tenersela.
Andiam bene.

Citazione:
un paio di idee da mettere in scaletta è chiedere troppo?
No, ma il thread non è dedicato alla mia weltanschauung dettagliata, si sta parlando d'altro, se non l'avessi notato.
E comunque, se proprio devo esporre la mia visione del mondo completa (cosa che non amo fare, tanto meno in un forum) lo faccio con persone che abbiano i piedi per terra.
Se uno crede che la Crimea sia passata ai russi grazie al voto democratico, non è esattamente il tipo di persona a cui mi sento di aprire il cuore.

Citazione:
non hai idee e fai battute iperboliche solo per mascherare il vuoto del tuo pensiero
Come ti pare.
Se anche un giorno le avessi, le esporrei solo a qualcuno che abbia imparato almeno l'ABC della politica.
Finché stai ancora lì a fissarti con le crocette, non ci spreco il tempo.
robcoppola
#245 robcoppola 2018-05-30 16:15
Citazione:
Ore 15.40 – Salvini: “Governo politico con squadra e programma già presentato” “Come Lega le abbiamo provate tutte per dare un governo a questo Paese. Con il centrodestra non andava bene, con i Cinque Stelle non andava bene. Noi ci siamo. Basta che non perdano più tempo e non prendano più in giro le persone. O si beccano il programma e la squadra che abbiamo presentato oppure facciano altro e ci facciano votare”. Il segretario della Lega Matteo Salvini a Sarzana
www.ilfattoquotidiano.it/.../4391830

È possibile che ogni 5 minuti cambi idea, ma cos'è posseduto?
Chiamate un esorcista per favore!
mg
#246 mg 2018-05-30 16:23
#243 fefochip

I teorici del "non voto" hanno espresso le loro idee, che erano peraltro abbastanza note gia prima di questo thread.

I teorici del "voto" hanno anche loro espresso le loro idee, pure quelle gia note.

Continuare con lo scontro sterile tra pro-voto e anti-voto significa spammare a bestia un thread che dovrebbe servire a dare un'idea del punto della situazione, dell'evolversi degli eventi.

Avete entrambi alcune ragioni, ma nessuno ha la soluzione. Questa è la situazione.

Apriamo un thread nel forum interno? (ammesso che non ci sia gia...)

Senza offesa per nessuno.
peonia
#247 peonia 2018-05-30 16:30
Dona, non sperare in qualche risposta....noi donne siamo quasi invisibli :-D
Senna
#248 Senna 2018-05-30 16:31
Citazione:
Se uno crede che la Crimea sia passata ai russi grazie al voto democratico, non è esattamente il tipo di persona a cui mi sento di aprire il cuore.
Logica conseguenza difensiva, in risposta al colpo di stato in Ucraina; o la finta rivoluzione era democratica?
peonia
#249 peonia 2018-05-30 16:32
Paolab quel Cottarelli pare non sia certo sia lo stesso ma forse un omonimo, stanno cercando di approfondire...
Det.Conan
#250 Det.Conan 2018-05-30 16:46
Adonis,
tu hai ragione in toto ma io volevo dire altro.
Non è quello che loro fanno ma COME I MEDIA MAINSTREAM CE LI RACCONTANO.
Questi sono durissimi con Di Maio, con Salvini è tutto "normale", basta che ti vedi le interviste in tv.
Salvini ed i personaggi che lo circondano non sono stati "trattati" dai media.
Ripeto, la character assassination è una pistola fumante.
I media con i loro mezzi sarebbero capaci di distruggere TUTTI, anche un francescano diventato Papa che vive di pane ed acqua e preghiere (ops :-D )
Ogni singolo personaggio avvicinatosi ai 5s è stato "trattato" e scandagliato ai raggi X per distruggerlo.
Con la Lega di Salvini niente di tutto questo.
E' un dato di fatto da mettere in conto per capire gli eventi e gli attori in gioco.
fefochip
#251 fefochip 2018-05-30 16:50
#246 mg
Citazione:
I teorici del "non voto" hanno espresso le loro idee, che erano peraltro abbastanza note gia prima di questo thread.
idee ? bah
in ogni caso non sono io che spammo continuamente queste idee, ne chiedo solo conto.
ma mi pare che le spiegazioni latitano

p.s. ri ricordo il punto 6 di questo tread è proprio sul non voto quindi se non ti va di parlare di questo puoi anche evitare di riprendere me perche è perfettamente on topic
fefochip
#252 fefochip 2018-05-30 16:56
#245 robcoppolaCitazione:
O si beccano il programma e la squadra che abbiamo presentato oppure facciano altro e ci facciano votare”. Il segretario della Lega Matteo Salvini a Sarzana
beh non vedo cosa ci sia di sbagliato in questa affermazione
fefochip
#253 fefochip 2018-05-30 17:01
#250 Det.Conan
però tu ti rifiuti di prendere in considerazione l'alternativa
robcoppola
#254 robcoppola 2018-05-30 17:05
#252 fefochip

Nulla. Anzi è proprio quella più responsabile.
Il problema non è quell'affermazione ma l'evidente desiderio di uscire dalla morsa di quel contratto (del quale non gliene può fregare alcunché, finora ha fatto solo campagna elettorale ...) cercando costantemente di lasciare il cerino in mano ad altri, in primis a Di Maio ...
Stamattina, mentre Di Maio apriva al PdR lui pensava solo alle elezioni anticipate (visti i sondaggi ...).
Calipro
#255 Calipro 2018-05-30 17:16
Credo che Salvini e Di Maio si siano invertiti i ruoli di poliziotto buono (Di Maio) e cattivo (Salvini) e abbiano ottenuto, complici involontari i mercati, la retromarcia di Mattarella.
A questo punto può tornare Conte con tanto di Savona all'economia:

www.ilfattoquotidiano.it/.../4391830
"15.40 – Salvini: “Governo politico con squadra e programma già presentato
“Come Lega le abbiamo provate tutte per dare un governo a questo Paese. Con il centrodestra non andava bene, con i Cinque Stelle non andava bene. Noi ci siamo. Basta che non perdano più tempo e non prendano più in giro le persone. O si beccano il programma e la squadra che abbiamo presentato oppure facciano altro e ci facciano votare”. Il segretario della Lega Matteo Salvini a Sarzana.

15.10 – Stato maggiore M5s valuta stop a Savona per far partire Conte"

In 3 giorni hanno non solo riottenuto un'ipotesi di governo tale e quale, ma probabilmente anche un altro PdR che sceglieranno loro stessi.
Dopo aver scoperto un partner del genere è più che comprensibile che Salvini voglia liberarsi del nano mafioso. Persino la Meloni è saltata sul carro del vincitore e ho detto tutto.
ARULA
#256 ARULA 2018-05-30 17:17

mah... :roll:
Antdbnkrs
#257 Antdbnkrs 2018-05-30 17:20

È possibile che ogni 5 minuti cambi idea, ma cos'è posseduto?
Chiamate un esorcista per favore!


Non serve l'esorcista, inizia sempre per P ma non e' posseduto ma paraculo.
robcoppola
#258 robcoppola 2018-05-30 17:21
#255 Calipro

È un'altra lettura che ci sta tutta.
Anche perché non vedo il motivo di mandare tutto all'aria (a parte un piano diabolico per incassare i bonus dei sondaggi ecc ecc) se c'è la maggioranza, addirittura rafforzata da FDI ...
Det.Conan
#259 Det.Conan 2018-05-30 17:23
Questi navigano alla giornata, tutti quanti, compresi i 5s ma pure Salvini, il Colle e compagnia.
Altro che pianificazioni e complottoni preparati da mesi.
E' una navigazione in alto mare, è il processo storico che si dipana giorno per giorno ed evento per evento.
Non è andata come speravano lorsignori (cioè inciucio Silbio-Renzie) e sono passati al piano B che è fallito a sua volta...ora mi chiedo a quale lettera siano arrivati.
Probabilmente alla Z c'è il colpo manu militari.

O forse sono più stupidi di quanto pensiamo.
ARULA
#260 ARULA 2018-05-30 17:27
@259 Det.Conan
Citazione:
Questi navigano alla giornata
Alla giornata...? al minuto
Salvini ad esempio in questo comizio diceva questo al prossimo, tra una mezz'ora, dirà altro.
ahmbar
#261 ahmbar 2018-05-30 17:28
Dona2001Citazione:
Paolo Savona fa parte dell'Aspen Institute?????????????

Dunque è tutto un giochino per tenere fuori il M5S dal governo?????????????????
Alla tua domanda non so ne' posso rispondere, dovrei conoscere esattamente come stanno le cose per sapere se Salvini sta facendo il "politico" o e' in buona fede

Posso dirti cio' che so' di Savona, il cui curriculum ed i cui intenti a livelo di finanza avrebbero dovuto far rizzare le antenne il mov5S, al limite, perche' e' un uomo di quelli che hanno contribuito a creare il "sistema Euro" e non ha MAI detto che l'Italia avrebbe dovuto uscirne
Ha pero' piu' volte sottolineato negli anni che QUESTO "sistema euro" penalizza troppo le economie deboli, e conosce perfettamente attraverso quali meccanismi potrebbe rinegoziare ceerti meccanismi che ci stanno strangolando lentamente, perche' una parte li ha scritti lui stesso

Credo che il veto sul suo nome derivi da questo, o almeno e' cio' che posso dire di aver capito io: troppo competente sui punti su cui e' possibile trattare



Sull'aver scelto/accettato una persona simile (cosi' come lo stesso presidente del consiglio, altra formazione finanziaria da gruppo Bildenberg...) da parte del movimento 5S, ho letto di tutto e di piu'
Personalmente io lo vedo come una cosa positiva, perche' se devi scalare una montagna (uscire o cambiare profondamente questo sistema iniquo), devi fare i primi passi, non puoi raggiungere la vetta subito
Specialmente quando da sopra ti scaraventano addosso di tutto per impedirti di salire, aggiungo

La differenza, in sostanza, tra cosa si puo' attualmente fare data la situazione ed il mondo dei sogni che una parte dell'elettorato 5S sperava di far diventare realta' da subito
mc
#262 mc 2018-05-30 17:30
Totalrec
Citazione:
Come ti pare. Se anche un giorno le avessi, le esporrei solo a qualcuno che abbia imparato almeno l'ABC della politica. Finché stai ancora lì a fissarti con le crocette, non ci spreco il tempo.
Il saggio non si vanta della sua saggezza, la esplicita.
:perculante:

mg
Discutere di Voto o Non Voto non e' spammare.

E' proprio il tema centrale di questi giorni:
Ed e' proprio ripetendo l'azione di protesta con il voto che potrebbe essere possibile, di nuovo, bloccare (o farsi bloccare) istituzionalmente le azioni di questi individui.

Quindi, e' importante capire bene quali conseguenze, su piu' livelli di osservazione (in termini pratici, in termini politici, in termini propagandistici, in termini di consapevolezza diffusa), puo' avere una Azione, e quante e quali puo' avere una Non Azione.

******

Naturalmente, trovo che questa situazione non si sarebbe potuta verificare con una astensione record.
E trovo che, anche se la legislatura non sia andata in porto, la situazione abbia insegnato molto a molti, piu' di quanto un numerillo percentuale di astenuti possa fare.
Chi non vede l'importante sputtanamento istituzionale del capo dello stato come una rivelazione pubblica di intenti, continuera' a votare come se il voto fosse centrale ed importante per il regime.
Chi la vede, l'importanza, continuera' a votare conscio dell'uso strategico che il voto puo' avere.

Chi vede l'importanza, infine, e si accorge, pur non dicendolo, che questa non e' la solita situazione elettorale da snobbare come illusoria, e nonostante cio', continui a non fare nulla: sarebbe e rimarrebbe irrilevante nel contesto.

mc
Antdbnkrs
#263 Antdbnkrs 2018-05-30 17:31
E' tutto talmente surreale che mi viene il dubbio di un accordo salvini-di maio per creare piu caos possibile per "costringere" mattarella a fare un passo indietro. (costringere l'ho messo tra virgolette eh) Boh
music-band
#264 music-band 2018-05-30 17:37
Grazie a Dona2001 che ha postato questo video:
www.youtube.com/watch?v=xWCBpf961Cg

Immagino che quasi nessuno sia andato a vederselo...
fefochip
#265 fefochip 2018-05-30 17:38
#259 Det.ConanCitazione:
O forse sono più stupidi di quanto pensiamo.
io ho imparato guardando i medici
siamo noi che gli attribuiamo onniscenza, perche ci fa comodo, ci serve sapere che quando siamo malati c'è qualcuno che sa cosa abbiamo.
non è così
fefochip
#266 fefochip 2018-05-30 17:43
#254 robcoppolaCitazione:
Stamattina, mentre Di Maio apriva al PdR lui pensava solo alle elezioni anticipate (visti i sondaggi ...).
chiamasi opportunità politica
ma scusa
cosa hanno fatto i 5 stelle con tutta la pippa dei vaccini & compagnia cantante?
avete (scusa se non lo hai fatto tu ma il plurale è d'obbligo in questo caso nel senso che tutti i 5 stelle anche dal basso) detto che bisognava
guardare alla politica e quindi al numero dei voti, essere concreti
anche se la storia della legge lorenzin era una porcata bisognava essere moderati perche sennò bla bla bla e renzi aveva detto che sarà come la banca dell'etruria ecc ecc

mo che l'opportunità politica non gioca a favore non va bene?
te becchi salvini che cazzeggia perche pensa che gli conviene
amen
fefochip
#267 fefochip 2018-05-30 17:46
#262 mc
Citazione:
Naturalmente, trovo che questa situazione non si sarebbe potuta verificare con una astensione record. E trovo che, anche se la legislatura non sia andata in porto, la situazione abbia insegnato molto a molti, piu' di quanto un numerillo percentuale di astenuti possa fare. Chi non vede l'importante sputtanamento istituzionale del capo dello stato come una rivelazione pubblica di intenti, continuera' a votare come se il voto fosse centrale ed importante per il regime. Chi la vede, l'importanza, continuera' a votare conscio dell'uso strategico che il voto puo' avere. Chi vede l'importanza, infine, e si accorge, pur non dicendolo, che questa non e' la solita situazione elettorale da snobbare come illusoria, e nonostante cio', continui a non fare nulla: sarebbe e rimarrebbe irrilevante nel contesto.
infatti con tutto che NON ho votato i 5 stelle alle ultime politiche , probabilmente torno a votarli in questo contesto
fabiomln
#268 fabiomln 2018-05-30 17:49
penso che se il M5S non va al governo ora, si possa cominciare ad intonare il de profundis
SuperGulp
#269 SuperGulp 2018-05-30 17:53
Bho cari ragazzi, la presa di posizione di Salvini che ha fatto saltare tutto
a me pare studiata ad arte, se il presidente della repubblica può solo suggerire variazioni
alla lista ministri, ma è costretto comunque a firmare se c'è un rifiuto, l'unica spiegazione
che mi pare abbia un senso è un tornaconto per la lega, se Salvini avesse tenuto la barra
a dritta la patata bollente restava nelle mani del Pdr.

Per quanto riguarda la messa in stato d'accusa del Pdr di cosa si parla? del fatto che ha
insistito sulla rimozione di Savona o c'è dell'altro, perchè se così non fosse mi sembra
non ci fossero i presupposti. Se qualcuno è in grado di chiarirmi sto dubbio gli sarei grato,
io proprio non l'ho capito!!!
BELLINI
#270 BELLINI 2018-05-30 17:58
Ieri dicevo che la soluzione migliore era il governo Conte però pensavo che Mattarella si sarebbe dimesso.
Invece resta lì. Siamo in Italia.
E i 5stelle chiedono un passo indietro a Savona.
Ieri il capo dello Stato era un traditore, oggi Savona è in mezzo ai piedi.
L'unica cosa buona che possono fare i 5stelle è uscire dall'euro, per il resto meglio non commentare.
Al posto di Savona, li manderei a quel paese.
fefochip
#271 fefochip 2018-05-30 18:15
#269 SuperGulpCitazione:
Per quanto riguarda la messa in stato d'accusa del Pdr di cosa si parla? del fatto che ha
insistito sulla rimozione di Savona o c'è dell'altro, perchè se così non fosse mi sembra
non ci fossero i presupposti. Se qualcuno è in grado di chiarirmi sto dubbio gli sarei grato,
io proprio non l'ho capito!!!
la costituzione dice alcune cose molto chiare
la prima è che la sovranità appartiene al popolo
il ruolo del pdr è quello di essere garante della costituzione(e quindi di garantire la sovranità al popolo) nella vita dello stato
uno dei suoi compiti è la nomina del presidente del consiglio
ma non lo fa cosi a cazzo o come gli pare a lui, ma lo DEVE fare sulla base di una maggioranza che sostiene quel nome
quindi la sua discrezionalità ci può essere ad esempio nel caso ci siano due nomi equivalenti che comunque possono in entrambi i casi
ottenere la fiducia in parlamento. ti sembra questo il caso tra conte e cottarella?
poi nomina i ministri su INDICAZIONE del presidente del consiglio (ti ricordi nominato da lui?)
la discrezionalità che ha nel caso dei ministri anche qui è subordinata non al suo capriccio e men che mai a motivazioni POLITICHE
che non lo riguardano e non lo devono riguardare ma solamente a preservare la costituzione quindi ad esempio è lecito che scarti quei nomi
che abbiano dei conflitti di interesse o condanne o altro di natura personale (vedi il caso precedente con napolitano che scarta previti come ministro alla giustizia perche era
l'avvocato di berlusconi ravvedendo un conflitto di interessi)
ti sembra il caso di savona? non aveva nulla che non andasse di personale ma secondo il presidente della repubblica stesso non andava
bene a livello POLITICO e questo non è accettabile da chi deve essere super partes per definizione

quello che ti sto dicendo è confermato da
due fonti di padri costituenti che attraverso i loro scritti hanno specificato che mattarella ha fatto una cosa che non poteva fare
due libri di testo di diritto costituzionale hanno ribadito il concetto

poi il problema della messa in accusa del pdr non ha solo come problematica la sua eventuale condanna a cui non credo freghi niente a nessuno.
ma la cosa importante è sfiduciare questo pdr in quanto non fa piu il suo ruolo

la messa in stato di accusa del pdr avviene con una procedura ovvero presentata in parlamento a sessioni riunite e votata dalla maggioranza assoluta dei voti

già solo questo sarebbe bastato per non far ripetere il giochetto al pdr la prossima volta a prescindere da cosa avessero poi deciso
poi la corte costituzionale unico organo in grado di giudicare una cosa del genere
tradotto chi ha il potere di formalizzare un accusa è la maggioranza del parlamento , chi giudica è la corte.

poi c'è il risvolto POLITICO al di là della questione se si arriva alla maggioranza e/o se ci siano i presupposti riconosciuti come tali dalla corte costituzionale.

qui abbiamo un di maio che prima minaccia e poi si caga addosso e non va bene
almeno salvini ha taciuto e non ha cambiato idea
umax
#272 umax 2018-05-30 18:19
Crisi, Savona lapidato in piazza per calmare i mercati (Lercio)

Zina
#273 Zina 2018-05-30 18:27
#269 SuperGulp
Per quanto riguarda la messa in stato d'accusa del Pdr di cosa si parla? del fatto che ha
insistito sulla rimozione di Savona o c'è dell'altro, perchè se così non fosse mi sembra
non ci fossero i presupposti. Se qualcuno è in grado di chiarirmi sto dubbio gli sarei grato,
io proprio non l'ho capito!!!


Ciao. Vorrei provare a rispondere io alla tua domanda. Il pdr è un garante della legalità costituzionale quindi non può rifiutare una proposta di ministero sulla base di ragioni politiche o economiche che tra l'altro non trovano riscontri concreti nella figura di Savona il quale non è stato visto all'opera. Quindi processo alle supposte intenzioni. Se il presidente fa questo va contro le sue facoltà. Tradisce il processo democratico costituzionale. Quindi alto tradimento e attentato alla Costituzione. Se queste accuse non possono muoversi in questo caso non vedo per cosa possano muoversi. A meno che per alto tradimento e attentato non si voglia intendere che il presidente dia di matto e decida di autoproclamarsi re con l'aiuto dell'esercito. Siccome i dettami costituzionali sono stati fatti per avere un riscontro plausibile nei fatti credo di dare per buona la mia interpretazione che poi è quella di coloro che la scrissero non è mia
ARULA
#274 ARULA 2018-05-30 18:39
Il disastroso precedente:
BELLINI
#275 BELLINI 2018-05-30 18:45
Comunque la Costituzione parla chiaro.
Il Presidente della Repubblica nomina i Ministri su proposta del Presidente del Consiglio.
Non c'è scritto "Il presidente della Repubblica si accorda col Presidente del Consiglio su quali Ministri nominare" e non c'è nemmeno scritto "può non nominare i Ministri proposti dal Presidente del Consiglio" e non c'è neanche scritto "nomina i Ministri graditi agli alleati".
Se poi il Presidente del Consiglio parlando col Presidente della Repubblica, cambia idea, ok, ma se non cambia idea, il Presidente della Repubblica DEVE nominare i Ministri proposti dal Presidente del Consiglio, anche se quest'ultimo propone topo Gigio alla Difesa o la Lorenzin alla Sanità.
ARULA
#276 ARULA 2018-05-30 18:48
1. MA NON VI POTEVATE TELEFONARE? COTTARELLI SALE E SCENDE DAL QUIRINALE: ‘SOLO UN COLLOQUIO INFORMALE’. STASERA NON SCIOGLIERÀ LA RISERVA: ‘GOVERNO POLITICO POSSIBILE’

2. PURE LUIGINO DI MAIO È SALITO DA MATTARELLA, DOPO AVERNE CHIESTO L’IMPEACHMENT. AI GIORNALISTI HA OPPOSTO UN ‘NO COMMENT’. INVECE NESSUN LEGHISTA, NEANCHE GIORGETTI

3. SALVINI: ‘LA SITUAZIONE A ROMA UN CAOS COMPLETO. SPERO IN GOVERNO DI DESTRA O COI 5 STELLE’. MA LA GRILLINA CASTELLI, MINISTRA IN PECTORE: ‘PERCHÉ NON RINUNCIA A SAVONA?’
dagospia.com/.../...
Antdbnkrs
#277 Antdbnkrs 2018-05-30 18:49
In effetti i padri costituenti hanno previsto (probabilmente) tutti i casi possibili.
Supponiamo che alla presidenza della repubblica ci fosse stato il nano mafioso, mai e poi mai avrebbe consentito un ministro della giustizia tipo di matteo ... ecco perche' il pdr non puo' mettere bocca sulla politica ma lo puo' fare solo se di matteo e' impresentabile...
ARULA
#278 ARULA 2018-05-30 18:53
IL QUOTIDIANO BRITANNICO “THE TELEGRAPH” FOMENTA LE PAURE DEI MERCATI E GLI INVESTITORI CONTRO DI NOI:
“PER COME STANNO ANDANDO LE COSE… L'ITALIA POTREBBE USCIRE DALL'UNIONE EUROPEA PRIMA DELLA GRAN BRETAGNA”
Speculazioni finanziarie straniere.
www.ilgiornale.it/
dagospia.com/.../...
ARULA
#279 ARULA 2018-05-30 18:56
Ora i grillini chiedono la "rinuncia" di Savona: La Castelli: "Stupisce che non abbia fatto passo indietro"
ilgiornale.it/.../...
Calipro
#280 Calipro 2018-05-30 19:04
#279 ARULA
Citazione:
La Castelli: "Stupisce che non abbia fatto passo indietro"
E' solo una riprova che Di Maio e Salvini non hanno mollato e se la stanno ancora giocando.

E difatti:

www.ilfattoquotidiano.it/.../4391830
"18.41 – Di Maio: “Propongo di spostare Paolo Savona a un altro ministero”
“Troviamo una persona della stessa caratura dell’eccellente professor Savona” per il Tesoro con “lui che resta nella squadra di governo in un’altra posizione”. Lo afferma il capo politico M5S Luigi Di Maio in diretta su facebook."

E' la prova che non hanno affatto detto a Savona che era finita, anzi.

Inoltre hanno accettato la Meloni in cambio di qualche poltrona:
"16.45 – Salvini: “O squadra di governo al completo o vince chi dice sempre no”
“O il governo parte col contratto firmato e approvato dagli italiani nelle piazze, e con la squadra al completo concordata, magari con l’aggiunta di Giorgia Meloni, oppure avrà vinto chi dice sempre No”. Lo dice Matteo Salvini."
robcoppola
#281 robcoppola 2018-05-30 19:07


Se volete saltare quello che già sappiamo
www.youtube.com/watch?v=I71T34fibD8&t=2m45s
totalrec
#282 totalrec 2018-05-30 19:08
mc:
Citazione:
Il saggio non si vanta della sua saggezza, la esplicita.
Il saggio, ammesso e non concesso che sia tale, non esplicita la sua saggezza nel primo posto che capita e al primo tizio che capita.

Ovviamente qualche idea sul da farsi ce l'avrei. Qualcuna l'ho anche esposta in pillole nei messaggi precedenti.
Però è inutile parlare di logaritmi se prima non si è capita la tabellina del 2.

Ma se anche non avessi la più pallida idea di cosa fare?
Questo trasformerebbe magicamente un atteggiamento inconcludente e controproducente come il votare in un gesto utile?

- Amico, perché stai sbattendo la testa contro i muri della cella?.
- Voglio rompere le pareti per uscire fuori.
- Ma così si romperà la tua testa, non le pareti!
- Tu hai un'idea migliore, furbone?
- Beh, al momento no, ma...
- Allora fatti da parte e lasciami proseguire.

Ecco, magari se un po' di gente smettesse di dare craniate nel muro, potremmo riflettere sul da farsi e forse insieme troveremmo una soluzione.
Oppure non la troveremmo, ma almeno si rimarrebbe con la zucca sana.
Sertes
#283 Sertes 2018-05-30 19:16
Citazione totalrec:
Ecco, magari se un po' di gente smettesse di dare craniate nel muro, potremmo riflettere sul da farsi e forse insieme troveremmo una soluzione.
Oppure non la troveremmo, ma almeno si rimarrebbe con la zucca sana.

E se la soluzione l'avesse qualcun altro, tu staresti ad ascoltare?

L'esempio che hai fatto è sbagliato.
Dovevi parlare di due detenuti, uno dei quali prova a corrompere la guardia regalandogli il proprio vino preso a cena, e l'altro che lo avvisa che sta solo sprecando tempo.
Sì perchè le posizioni non sono così nette come le dipingi tu, non c'è quello totalmente idiota che da' capocciate e quello totalmente furbo che lo vorrebbe fermare.
SuperGulp
#284 SuperGulp 2018-05-30 19:18
fefochip - zina

Ok, tutto ciò mi è chiaro, anche il fatto che il Pdr l'abbia fatta fuori dal cesso, ma se
è costretto a firmare, perchè è stato Salvini a far saltare il banco e non lasciare nelle mani
del Pdr la patata bollente restando fermi su Savona, sarebbe stato Mattarella a dover
assumersi la responsabilità pubblica di mandare tutto all'aria, con salvini e di maio che
invitavano il Pdr a rispettare la costituzione.
totalrec
#285 totalrec 2018-05-30 19:37
Sertes:
Citazione:
E se la soluzione l'avesse qualcun altro, tu staresti ad ascoltare?
Con immensa attenzione.
Basta che non si propongano soluzioni già provate centinaia di volte e i cui risultati sono evidenti a chiunque voglia vederli.
(E' per questo che il mio esempio, contrariamente a ciò che dici, era invece corretto).
Adonis
#286 Adonis 2018-05-30 19:45
250 Det.Conan
Citazione:
Non è quello che loro fanno ma COME I MEDIA MAINSTREAM CE LI RACCONTANO.
E che vuoi aspettarti da servi e ruffiani.... Siamo sempre noi a dover discriminare e vagliare come stanno realmente le cose. Si vede lontano un miglio il servilismo e l'assenza totale di spirito critico da parte dei media mainstream, buoni solo a produrre cazzate che purtroppo trovano non di rado il favore del popolo bue. Per me se esaltano Salvini a scapito di Di Mario nulla cambia, Salvini resta una testa di cazzo punto. Possono incensarlo, esaltarlo, portarlo in processione, quel che penso di lui non cambia. Ma in quanti siamo a non lasciarci fregare dai media mainstream?? Questo per me rimane un punto focale....
BELLINI
#287 BELLINI 2018-05-30 19:47
Salvini per la prima volta da mesi ha fatto un errore.

Quando Di Maio ha chiesto di mettere sotto processo il Presidente della Repubblica, doveva dire di sì.

Invece ha detto no e adesso Di Maio si è accordato col Presidente della Repubblica per far saltare il ministro dell'economia voluto da Salvini.
Se Salvini non lo fa saltare, diventa il responsabile delle nuove elezioni.
LoneWolf58
#288 LoneWolf58 2018-05-30 19:47
Se è stato già postato me ne scuso... ma questo è il nodo cruciale del momento.
totalrec
#289 totalrec 2018-05-30 19:56
Citazione:
Invece ha detto no e adesso Di Maio si è accordato col Presidente della Repubblica per far saltare il ministro dell'economia voluto da Salvini. Se Salvini non lo fa saltare, diventa il responsabile delle nuove elezioni.
Se Salvini fosse responsabile di nuove elezioni, credo che la cosa ai suoi sostenitori non dispiacerebbe affatto.
Perfino io, avendo dinanzi agli occhi la prospettiva di un governo Conte nell'ancor più insulsa versione 2.0, mi sentirei vagamente sollevato.
BELLINI
#290 BELLINI 2018-05-30 20:02
Salvini doveva far saltare Mattarella.
Invece stava già festeggiando per le nuove elezioni.
Se si va a nuove elezioni, prenderà più voti, ma si ritrova davanti ancora Mattarella.
E Savona non diventa più l'asso nella manica, ma diventa un carta qualsiasi.
totalrec
#291 totalrec 2018-05-30 20:12
Citazione:
Salvini doveva far saltare Mattarella.
Mattarella non salta. Ha dietro chi veramente tira i fili del paese, sicuramente la Germania, probabilmente gli stessi Stati Uniti. Non è una semplice creazione di Renzi, come qualcuno crede. Proporre l'impeachment contro di lui è indice di totale mancanza di senso della realtà. Salvini sembra non soffrire di questo male, Di Maio ogni tanto sì.
BELLINI
#292 BELLINI 2018-05-30 20:16
Sulla torre ci sono Mattarella e Savona.
Di Maio ha chiesto a Salvini di buttare Mattarella, lui ha detto di no e allora Di Maio ha buttato Savona.

Mi chiedo cosa deve fare un Presidente della Repubblica per chiederne le dimissioni.
Antdbnkrs
#293 Antdbnkrs 2018-05-30 20:20
Invece ha detto no e adesso Di Maio si è accordato col Presidente della Repubblica per far saltare il ministro dell'economia voluto da Salvini. Se Salvini non lo fa saltare, diventa il responsabile delle nuove elezioni.

e infatti salvini da animale politico navigato ha detto: ci penso

mi raccomando, continuate a dire che di maio è stupido (e lo dico io che ho sempre pensato che fosse inadeguato) :hammer:

Con questa mossa ha messo nel sacco salvini:

1) mattarella salvato
2) di maio "eroe"
3) salvini "costretto"

Cmq il dubbio che salvini e di maio si siano messi d'accordo...rimane
ARULA
#294 ARULA 2018-05-30 20:29
@293 Antdbnkrs
Vedi che domattina la situazione potrebbe essere completamente diversa. Forse non conviene dare giudizi che soprattutto in questo caso risultano sempre affrettati... insomma non siamo ancora alla fine di questo teatrino.
BELLINI
#295 BELLINI 2018-05-30 20:30
Savona, quello che avrebbe fatto prendere il 30% a Salvini, bruciato.

Il gioco di Salvini adesso deve essere proporre nomi per il Ministro dell'economia altrettanto validi e altrettanto euroscettici, facendo restare ancora Mattarella col cerino in mano e costringendo Di Maio a lasciare il posto a Di Battista se il Quirinale rifiuta ancora i nomi.
Non mi sembra un gioco impossibile, visto che basta essere intellettualmente onesti.
Antdbnkrs
#296 Antdbnkrs 2018-05-30 20:31
Vedi che domattina la situazione potrebbe essere completamente diversa.

Arula, domani mattina?

Anche fra 10 minuti :-D
Antdbnkrs
#297 Antdbnkrs 2018-05-30 20:36
Il gioco di Salvini adesso deve essere proporre nomi per il Ministro dell'economia altrettanto validi, facendo restare ancora Mattarella col cerino in mano.

Io gli direi: Cottarelli visto che pure lui ha criticato l'euro :hammer:
BELLINI
#298 BELLINI 2018-05-30 20:39
Chiunque capisce qualcosa di economia sa che la svalutazione è il modo migliore per uscire da una crisi.
E l'unico modo che ha l'Italia per svalutare è uscire dall'euro.
Ecco perché dal 2011 il ministero dell'Economia è in mano a poteri sovranazionali.
Se non è tradimento questo?!?!?
robcoppola
#299 robcoppola 2018-05-30 20:52
BELLINI
#300 BELLINI 2018-05-30 21:05
Porca miseria.
Salvini va al voto con Berlusconi.

Silvio è risorto un'altra volta.
Di Battista vs Salvini
marco62
#301 marco62 2018-05-30 21:08
Votiamo o non votiamo, (io non voto)questa non è stata ancora quella buona ma la prossima... :-) :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
ARULA
#302 ARULA 2018-05-30 21:08
@296 Antdbnkrs
Citazione:
Arula, domani mattina? Anche fra 10 minuti :-D
Giusto... :roll:
Sono stata troppo ottimista :-D
totalrec
#303 totalrec 2018-05-30 21:10
Bellini:
Citazione:
Mi chiedo cosa deve fare un Presidente della Repubblica per chiederne le dimissioni.
Il punto non è questo.
Potrebbe meritare anche la fucilazione, ma il politico appena saggio non si chiede "che cosa si merita?" ma "che cosa è opportuno e realistico fare?".
La richiesta di impeachment è stata una grossa sciocchezza strategica che i grillini, nonostante il rapidissimo dietrofront, rischiano di pagare piuttosto cara.
horselover
#304 horselover 2018-05-30 21:16
mattarella doveva lasciarglielo fare, ma sarebbe stato un governo di merda
BELLINI
#305 BELLINI 2018-05-30 21:21
Totalrec

Credo che Di Maio rischia di pagare ancora più caro il fatto di essere tornato da Mattarella per tentare di fare un governo che Salvini non ha la minima idea di fare.

Si va al voto ma non so come possa finire.
LoneWolf58
#306 LoneWolf58 2018-05-30 21:25
E siamo di nuovo a fare il tifo... vince questo... perde quello... forse non è chiaro che il problema è diverso e ben più grave.
Antdbnkrs
#307 Antdbnkrs 2018-05-30 21:30
E siamo di nuovo a fare il tifo... vince questo... perde quello... forse non è chiaro che il problema è diverso e ben più grave.

Se ci fosse di mezzo l'Italia sarebbe anche divertente...
Carloseenjori
#308 Carloseenjori 2018-05-30 21:33
io credo sia una mossa dei 5 stelle per smascherare il fatto che Salvini non possa smarcarsi dal buon Silvio
totalrec
#309 totalrec 2018-05-30 21:43
LoneWolf58:
Citazione:
forse non è chiaro che il problema è diverso e ben più grave.
Se è per quello, il problema è gravissimo da decenni.
Non è certo la prima volta che un Presidente della Repubblica fa i suoi porci comodi, senza tenere nel minimo conto il volere degli elettori.
Non è certo il primo "governo tecnico" guidato da tizi che nessuno conosce e che nessuno ha mai richiesto.
Il primo fu il governo Dini del 1995, che da allora ha fatto scuola.
Il fatto che molti se ne stiano accorgendo solo adesso, non rende la situazione più grave, semmai è un positivo indice di convalescenza intellettuale diffusa.
In questo il tifo grillino, devo ammetterlo, ha avuto l'effetto positivo di rendere palese a molte persone ciò che andiamo dicendo da anni: votare è il modo migliore di far restare le cose come stanno.
Resta però il problema: cosa ce ne facciamo adesso di questa implementata consapevolezza, se non siamo in grado di concepire nuovi e più incisivi strumenti per influire sulla politica e continuiamo a ripetere, come zombi, gesti e rituali appartenenti a un passato che non esiste più?
Cioè: a che serve aver capito che il voto non serve, se poi l'unica reazione a questa illuminazione improvvisa è tornare a votare?
Vogliamo uscire da questo loop, da questa cella in cui continuiamo a dare zuccate nel muro?
LoneWolf58
#310 LoneWolf58 2018-05-30 22:03
@309 totalrecCitazione:
Non è certo la prima volta che un Presidente della Repubblica fa i suoi porci comodi, senza tenere nel minimo conto il volere degli elettori. Non è certo il primo "governo tecnico" guidato da tizi che nessuno conosce e che nessuno ha mai richiesto.
Il problema è che non è questo il problema. Il governo "tecnico" non esiste le regole per la formazione di un governo sono nella Costituzione e non parla di elettori che eleggono il "premier".
Il vero problema è che la Costituzione, piaccia o meno, è la carta fondamentale di uno Stato e sempre più spesso è stata "violata", dall'iter per l'approvazione delle leggi a quest'ultima azione proditoria del PdR.
Qualsiasi accondiscendenza senza mettere in stato d'accusa chi ha violato la Costituzione avalla questo comportamento creando un grave precedente...
Non me ne frega niente di chi governa se prima non si ristabilisce l'equilibrio dei poteri ed i compiti che agli stessi spettano.
Il M5S è andato oltre i suoi compiti... doveva aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno e lo ha fatto anche con il Quirinale.
Antdbnkrs
#311 Antdbnkrs 2018-05-30 22:04
Andate a leggere i commente dei fan di salvini...

www.facebook.com/salviniofficial/

Salvini rifletti bene, vai a fare il governo con di Maio. Altrimenti farai la fine di Fini.

Daiiiiiii non ne possiamo più!!! Lega/5s, questa è la strada giusta!!!! Basta tenere il broncio a lungo.... su

Non ti è mai interessato andare al governo. Pensi solo al voto, ma lo sai quanto ci costerebbe

Bugiardo. Sei venuto allo scoperto, potevi governare hai deciso di votare la fiducia a cottarelli... vergognati

Ti dico solo che stai facendo un passo falso decisivo , se vuoi essere coerente devi fare il governo e tirare fuori dai guai "subito" gli Italiani ....andare al voto ora è un suicidio per la Lega.

Ma si fa questo governo o no?????Ma insomma ci sono famiglie che aspettano in gloria certe riforme e se si apre uno spiraglio si vuol tornare al voto??? Ma perché?per spendere altri soldi a cavolo nelle elezioni?ma insomma anche NO!

Fateci vedere che il governo del cambiamento è realmente in grado di negoziare per ottenere dei risultati ... senza personalismi .... concentrarsi sui risultati ..

Certo dobbiamo fare ciò che vogliono i cittadini e stai pensando al voto fai le manovrine sei peggio di Renzi vedremo al voto quale sarà la tua coalizioni li carta canta è ilt tuo 25 sara 4

SALVINI CARO NON FARE IL DOPPIO GIOCO L'IMPEACHMENT ERA L'UNICA VIA... ED HAI LASCIATO SOLO DI MAIO

Salvini di la verità e non nasconderti dietro qualcun altro se volevi governare davvero con ????? lo avresti fatto per il bene dell'Italia come vai dicendo prima gli ITALIAN

Se dai la fiducia a Cottarelli allora sei tu che tradisci il popolo e che ti devi vergognare. Allora è vero che non hai mai voluto fare il governo con il M5S

Non parlare di coerenza.
Ma se appoggi Cottarelli.
Sei traditore. E doppiogiochista

Ti vogliamo al governo con Di Maio, tornate da Mattarella e trovate una soluzione, non buttiamo miliardi per tornare al voto, gli italiani l’hanno detto chiaramente da chi vogliono essere governati!!!

troppa popolarità ti sta dando alla testa, ripigliati e torna a Roma e vedete tu e Di Maio di fare il governo con altro nome come ministro dell'economia…

Vuole le elezioni ad ottobre in modo da non doversi occupare degli sbarchi che in estate sono molto più frequenti.. 2 piccioni con una fava.

Senti Metteuccio... Hai voglia o no di cambiare o prendi ancora per il culo I tuoi elettori... Vai coi 5stelle e cacciate tutti


Siete proprio sicuri che se non fa il governo con i 5* prendera' un sacco di voti?

edit: magari ci sara' quache troll dei 5* ma la maggior parte è incazzatissima con matteo :-D

edit2: centinaia di commenti "contro" salvini... potenziali eletttori dei 5* alle prossime elezioni
ARULA
#312 ARULA 2018-05-30 22:05
totalrec
#313 totalrec 2018-05-30 22:22
Citazione:
Qualsiasi accondiscendenza senza mettere in stato d'accusa chi ha violato la Costituzione avalla questo comportamento creando un grave precedente... Non me ne frega niente di chi governa se prima non si ristabilisce l'equilibrio dei poteri ed i compiti che agli stessi spettano.
Questa mancanza di realismo non porta da nessuna parte ed è il motivo principale per cui non considero i 5S una forza politica che abbia la minima credibilità.
Il loro obiettivo - e si vede benissimo - è prendere il posto del moribondo centrosinistra come galoppini degli Stati Uniti.
E non li critico per questo, perché la situazione politica, in questo momento, con gli USA non ancora sufficientemente indeboliti, non offre altre possibilità per chi voglia fare politica.
Quello che invece critico è l'assoluta mancanza di comprensione delle strategie politiche - e del significato stesso di "politica" - da parte della base grillina. Incomprensione generata da un moralismo e da un integralismo irrazionali, che si riflette in modo deleterio anche sulle scelte di vertice.

Pensi davvero che il M5S abbia la forza politica per "aprire il Parlamento come una scatoletta", mettere Mattarella in stato di impeachment, ecc. ecc.?
Elettori che, a causa di un'assoluta incomprensione dei rapporti di forza, pretendono queste assurdità, portano il loro partito verso una fine prematura.
A me non dispiacerebbe, ma poiché dispiacerebbe a loro, sarebbe ora che iniziassero a riflettere sull'attuabilità effettiva di ciò che richiedono.
juss
#314 juss 2018-05-30 22:29
Citazione:
#264 music-band 2018-05-30 15:37 Grazie a Dona2001 che ha postato questo video: www.youtube.com/watch?v=xWCBpf961Cg Immagino che quasi nessuno sia andato a vederselo...
si veramente...dedicato a coloro che, in buona fede, crede ancora nella bontà e utilità del voto

se vi fa fatica guardare il video, ecco l'organo direttivo di ASPEN (li in mezzo c'è qualche omonimo oppure.....)

Organi direttivi

Presidenti Onorari
Giuliano Amato, Gianni De Michelis, Cesare Romiti, Carlo Scognamiglio

Presidente
Giulio Tremonti

Vice Presidenti
Paolo Savona (Vicario), Lucio Stanca (Tesoriere), Elena Zambon
Presidente Amici di Aspen
Beatrice Trussardi
Presidente Aspen Junior Fellows
Lucio Stanca

Segretario Generale
Angelo Maria Petroni
Consigliere del Presidente
Giuseppe Cattaneo

Direttore Aspenia
Marta Dassù
Senior Director
European Affairs
The Aspen Institute


Direttore Responsabile Aspenia
Lucia Annunziata



Direttore Amministrativo
Adelia Lovati

Organismo di Vigilanza
Marco De Stefanis

non è complottismo...è scritto qui
www.aspeninstitute.it/.../organi-direttivi
Pavillion
#315 Pavillion 2018-05-30 23:10
#247 peonia 2018-05-30 14:30
Dona, non sperare in qualche risposta....noi donne siamo quasi invisibli :-D



______
Quirinalizia, Liquirizia
Voi donne, qualcuno mi aiuti, non è semplice mettere il dito tra "Dio e Loro".
Grazie Arula per aver condiviso, giorni fa, l'immagine immortalante il curriculum A.I.
Aspen Institute.
LICIO
#316 LICIO 2018-05-30 23:15
LoneWolf58
#317 LoneWolf58 2018-05-30 23:16
@313 totalrecCitazione:
Questa mancanza di realismo non porta da nessuna parte ed è il motivo principale per cui non considero i 5S una forza politica che abbia la minima credibilità.
Non mi interessa di cosa consideri o meno "forza politica" ma se la politica ha come scopo "la costituzione, l'organizzazione, l'amministrazione dello stato e la direzione della vita pubblica" non può nascere alcuna politica dal mancato rispetto delle regole fondamentali.
E forse non te ne sei accorto che in effetti il Parlamento è stato aperto come una scatoletta di tonno e tutti hanno "visto"... ora anche il Quirinale è stato costretto ad agire allo scoperto e tutti hanno "visto"... certo non può essere solo il M5S a dover agire ma la società c.d. civile che invece pensa a fare il tifo.
Il M5S avrebbe potuto dare una bella spallata proponendo l'impeachment anche da solo che tanto in ogni caso è morto.
O suicida alle prossime elezioni o perché si trasforma in un nuovo PD governando sottoposto al diktat del PdR e delle alleanze... oppure no!
Blade1960
#318 Blade1960 2018-05-30 23:22
Dona2001 e music-band grazie.
Il video l'ho guardato e anche il secondo,mi si e' aperto un mondo nuovo che mai avrei immaginato,TY
Antdbnkrs
#319 Antdbnkrs 2018-05-30 23:23
Pare che Salvini abbia calato le braghe... ma aspettiamo altri 10 min :-D

Salvini: 'Idea strana, ne parlerò con Savona. Porta non è chiusa'. Ancora una giornata interlocutoria per la formazione del governo, il Colle non forza i tempi. Il capo politico M5s in un video su Fb ribadisce il 'no' all'esecutivo Cottarelli e dice che 'M5s-Lega non vogliono uscire dall'euro'.
juss
#320 juss 2018-05-30 23:32
grazie Licio...stasera ho ampliato il dizionario delle bestemmie aggiungendo lettere all'alfabeto attuale
e ancora state a postare video di questi 4 politicanti
se parlo di loro parlo solo così

www.youtube.com/watch?v=a5wWyR_pIAE
Blade1960
#321 Blade1960 2018-05-30 23:33
Massimo scusa ho scritto il messaggio alle 23:30 ma risulta 21:22 e' normale?
totalrec
#322 totalrec 2018-05-30 23:54
LoneWolf:
Citazione:
E forse non te ne sei accorto che in effetti il Parlamento è stato aperto come una scatoletta di tonno e tutti hanno "visto"... ora anche il Quirinale è stato costretto ad agire allo scoperto e tutti hanno "visto"...
Ma dai, su...
Che vuol dire che "tutti" hanno visto?
A parte che la stragrande maggioranza degli esseri umani non vede una montagna neanche a sbattergliela sotto il naso...
Ma il punto è che anche coloro che adesso hanno acquisito più consapevolezza, potranno farne scarso uso se persistono in fesserie autolesioniste come l'impeachment a Mattarella o se continuano a invocare le stesse modalità (la democrazia elettorale) che ci hanno portato a quest'impasse.
Ci sai stare trenta secondi coi piedi per terra e ragionare sulle linee d'azione concrete da intraprendere, senza perderti in questioni di principio che con la politica pratica non hanno nulla a che vedere?
robcoppola
#323 robcoppola 2018-05-31 00:01
Più si va avanti e più mi convinco che salvini non vede l'ora di andare a nuove elezioni trovando qualsiasi pretesto per farlo.

Del contratto gliene può fregare zero. Gli è servito solo per fare un'ininterrotta campagna elettorale e portare la lega a nuovi record mai raggiunti prima.

Supponiamo che salvini voleva/voglia davvero fare quello che dice.

Perché è stata presentata la candidatura di un premier debole (Conte) ?

Conte, per quanto capace possa essere, non poteva in alcun modo affrontare una simile situazione.

Infatti si è arreso, facendo il gioco del PdR e dei suoi referenti.

Perché non Di Maio? Secondo me, sarebbe stato un enorme problema per il PdR. Non credo proprio che una volta eletto avrebbe mollato per un ministro o per altri motivi ...

La spiegazione che viene data è quella dell'ego di salvini e sulla maggiore visibilità del M5S rispetto alla lega, ma non mi convince per niente.

Se salvini e la lega avessero voluto veramente fare un governo in grado di superare l'ostacolo mattarella non poteva che scegliere Di Maio come premier.



salvini però ha dimostrato altri interessi, i sondaggi in primis ...

conseguenza della codardia della lega sull'impeachment (questa follia ci costerà negli anni a venire, ogni volta che un PdC si confronterà col PdR ...)
www.youtube.com/.../
totalrec
#324 totalrec 2018-05-31 00:15
Salvini vuole la leadership del centrodestra. Non vuole nient'altro che questo. E probabilmente la otterrà, perché è un ottimo giocatore. Ma chi lo vede come un fautore di politiche sovraniste o nazionaliste avrà delusioni clamorose.

Lo stesso dicasi per Di Maio: il suo scopo è accreditarsi presso gli USA come sostituto dell'attuale e decrepito centrosinistra. Solo che non ha la freddezza di Salvini e non sempre gioca bene le sue carte (forse anche perché condizionato dalla stolidità della sua base elettorale). A chi lo vede come un portatore del riscatto dell'Italia, non saprei proprio cosa rispondere. E' un'affermazione di una puerilità così desolante che non si riesce nemmeno a riderne.
LoneWolf58
#325 LoneWolf58 2018-05-31 07:00
@322 totalrecCitazione:
Ci sai stare trenta secondi coi piedi per terra e ragionare sulle linee d'azione concrete da intraprendere, senza perderti in questioni di principio che con la politica pratica non hanno nulla a che vedere?
Se il rispetto delle regole concordate non è politica pratica non so cosa tu ritieni "pratico"... andare a fare la spesa con il negoziante che ti fa pagare il prezzo che non è quello esposto? Essere investito mentre passi col verde ed avere torto?...
Con il voto abbiamo impedito che chi ci amministra modificasse le regole del gioco (riforma costituzionale) e con il voto lo abbiamo costretto a violarle "apertamente"... ora se non si esige il "rispetto" di tali regole oltre ad aver creato un pericoloso precedente come spiega anche Ugo Mattei a byoblu (#288), abbiamo vanificato quanto ottenuto...
Canguro
#326 Canguro 2018-05-31 08:09
Massimo ma sapevi qualcosa riguardo al fatto che SAVONA fa parte dell'Aspen Institute braccio italiano del Bilderberg .
Qualcuno sa qualcosa?
HELP
Vedi video di Dona2001 e music-band .
www.youtube.com/watch?v=xWCBpf961Cg

Qui la lista dei componenti Aspen compreso Mario Monti;
it.wikipedia.org/wiki/Aspen_Institute
ARULA
#327 ARULA 2018-05-31 08:10
"Nello scenario peggiore la Troika dovrebbe invadere Roma e prendere in mano il Ministero del Tesoro"
Un deputato europeo della Csu tedesca, Markus Ferber, ha evocato la possibilità nel caso di insolvenza
huffingtonpost.it/.../...
Mi sembra che la situazione stia degenerando...
ARULA
#328 ARULA 2018-05-31 08:32
Piccolo riepilogo della situazione attuale (cioè gli attuali ultimi 10 minuti, tra 5 chissà...):
Savona non sarà ministro dell'economia. I 5 stelle dicono che sarà spostato in un altro ministero e verrà sostituito all'economia da un nome di pari caratura.
I cinque stelle in massa aspettano Matteo Salvini e lo incitano a prendere una decisione.
Matteo Salvini, da come era evidente ad attenti osservatori continua la sua campagna elettorale senza sosta. Sondando le varie possibilità che lo scenario attuale gli prospetta e valutando le reazioni dell'elettorato e dei sondaggi.
La confusione e l'incertezza dilagano.
Se avete info migliori diffondete...
ARULA
#329 ARULA 2018-05-31 08:35
L'economista Giulio Sapelli: 'Mattarella ha fatto un colossale errore politico'
BELLINI
#330 BELLINI 2018-05-31 08:36
Salvini potrebbe proporre il prof Giuseppe Guarino.
Anche se guardando la data di nascita è improbabile
Antdbnkrs
#331 Antdbnkrs 2018-05-31 08:40
Gli insulti/incitamenti a matteo salvini (nella sua pagina fb) continuano....
Se dice di no alla proposta del M5S dal 25/27 torna al 17 (ma forse anche di meno) in poco tempo.
La "ggente" vuole sto cazzo di governo e, come dicevo ieri, è stato messo nel sacco ;-)
Vediamo come ne esce...


Governo, Colle dà ultima chance a M5s-Lega, poi Cottarelli e voto
Di Maio,nuovo nome Mef ma niente fiducia a tecnici.Salvini pensa

ansa.it/.../...

matteo pensa pensa...
starburst3
#332 starburst3 2018-05-31 08:41
#327 ARULA

Prima oettinger poi ferber,questi sono i nipotini dei generali della wehrmacht! :-x
Vogliono invadere Roma con la troika? Siamo pieni di troike..a tutti i livelli,non c'e' piu' niente da fare questo paese sta andando a puttane :-D

IN RED WE TRUST
Antdbnkrs
#333 Antdbnkrs 2018-05-31 08:47
Salvini potrebbe proporre il prof Giuseppe Guarino. Anche se guardando la data di nascita è improbabile

potrebbe mettere tremonti...

(2017)
“Giulio torna a casa”. Il desiderio proibito di Salvini si chiama Tremonti
notizie.tiscali.it/.../...
BELLINI
#334 BELLINI 2018-05-31 08:51
m.huffingtonpost.it/.../...

Arrivano i carri armati
Sertes
#335 Sertes 2018-05-31 08:53
Citazione :
Per me un'alleanza si fa prima delle elezioni e su quella fai votare le persone.
Un contratto si fa dopo le elezioni e se vuoi (ma non è necessario) chiedi l'approvazione ai tuoi elettori.

No, non è certo quella la differenza tra i due concetti, in italiano.
Quando cambi alleanza o la formi dopo le elezioni si chiama tradimento, e dal lato partito te lo fanno votare per distribuire a tutti la colpa, mentre gli elettori che rattificano il tuo tradimento stanno semplicemente dicendo che sopportano la tua precedente menzogna in funzione del fatto che sperano che tu non cambierai idea ancora una volta
Antdbnkrs
#336 Antdbnkrs 2018-05-31 08:58
No, non è certo quella la differenza tra i due concetti, in italiano. Quando cambi alleanza o la formi dopo le elezioni si chiama tradimento, e dal lato partito te lo fanno votare per distribuire a tutti la colpa, mentre gli elettori che rattificano il tuo tradimento stanno semplicemente dicendo che sopportano la tua precedente menzogna in funzione del fatto che sperano che tu non cambierai idea ancora una volta

Questo è un tuo punto di vista ... io non la penso come te e come me la pensano il 94% di quelli che hanno votato il contratto.
Parsifal79
#337 Parsifal79 2018-05-31 09:19
consiglio ad alcuni utenti di rivedere i loro commenti

www.ilfattoquotidiano.it/.../4393697
Sertes
#338 Sertes 2018-05-31 09:25
Citazione Antdbnkrs:
come me la pensano il 94% di quelli che hanno votato il contratto.

Ma neanche per idea
Sertes
#339 Sertes 2018-05-31 09:32
Citazione totalrec:
Con immensa attenzione.
Basta che non si propongano soluzioni già provate centinaia di volte e i cui risultati sono evidenti a chiunque voglia vederli.
(E' per questo che il mio esempio, contrariamente a ciò che dici, era invece corretto).

No, non era per niente corretto, spostava tutta l'idiozia da un lato solo e tutta la saggezza da quell'altro.

Due domande, totalrec: in Italia è consentito costruire centrali nucleari? Perché?
Grazie
Zina
#340 Zina 2018-05-31 09:40
Non ho potuto commentare ieri sera quindi dico sinteticamente la mia. Il mancato appoggio da parte del Salvini alla messa in stato d'accusa è stato un autogol pazzesco. La piazza ha intuito che il leghista dice molto e fa molto poco. Il suo insistere su nuove elezioni lo sta smascherando come l'ingordo che è. Poi non dimentichiamo che il Berlu è riabilitato quindi il suo via libera al tentativo di governo legastellato potrebbe essere stata una tattica per arrivare proprio dove ci troviamo. Credo che Berlusconi sia il regista di questa commedia. Infine sono più propensa a credere che sia stato Di Maio a mettere in un angolo Salvini e non il contrario
Ghilgamesh
#341 Ghilgamesh 2018-05-31 09:41
Citazione:
consiglio ad alcuni utenti di rivedere i loro commenti
E' come ai tempi di Silvio ... se gli davi del buffone, ti denunciava ... SE gli davi del mafioso, cosa più facilmente dimostrabile, NO!

Se offendi mattarella o addirittura lo minacci, giusto ti faccia un processo ... MA se hai scritto che ha fatto un Golpe Bianco o che dovrebbe finire in galera per Alto Tradimento, si fa i cazzucci sua!
Antdbnkrs
#342 Antdbnkrs 2018-05-31 09:59
Se offendi mattarella o addirittura lo minacci,

Vilipendio al Capo dello stato, come si configura e cosa prevede il reato previsto dall’art. 278 del Codice penale

www.tpi.it/2018/05/29/vilipendio-capo-stato/

O cambi la legge oppure è giusto che chi offende il pdr venga incriminato...
Antdbnkrs
#343 Antdbnkrs 2018-05-31 10:01
come me la pensano il 94% di quelli che hanno votato il contratto.
Ma neanche per idea


In che senso?
Parsifal79
#344 Parsifal79 2018-05-31 10:05
#342 Antdbnkrs

ehm.. ehm...
#163
eco3
#345 eco3 2018-05-31 10:09
#342 Antdbnkrs

E' sempre stato così. Anche Giovannino Guareschi patì diversi mesi di reclusione per vilipendio del Capo dello Stato, all'epoca Luigi Einaudi, avendo pubblicato sul Candido una vignetta dove dinanzi alla porta del Presidente, anziché due corazzieri c'erano due bottiglioni di vino piemontese. :perculante:
Antdbnkrs
#346 Antdbnkrs 2018-05-31 10:27
#344 Parsifal79 2018-05-31 08:05
#342 Antdbnkrs
ehm.. ehm...
#163

vabbe' mica ho offeso il pdr... era solo un mio pensiero.
Cmq l'ho cancellato ;-)
Grazie

Se dovesse valere anche per il passato e "per caso" il nano mafioso dovesse diventare pdr ... non basterebbero le carceri di tutto il mondo :hammer:
Antdbnkrs
#347 Antdbnkrs 2018-05-31 10:57
Il segretario della Lega Matteo Salvini "non parteciperà questa mattina a questa iniziativa, si scusa ma in questo momento è stato chiamato a Roma" per la trattativa sul governo: lo ha annunciato il deputato Fabrizio Cecchetti alla prima tappa degli appuntamenti elettorali che erano in programma oggi in Lombardia.

Niente lezione stamani all'Ateneo di Firenze per il professor Giuseppe Conte che è stato sostituito da uno dei suoi assistenti. Secondo quanto si apprende Conte ieri, dopo la lezione tenuta nel pomeriggio, è ripartito per Roma, dove risiede, e stamani non avrebbe preso il treno per Firenze.

Siamo arrivati alla fine di Quirinal..iful?

ansa.it/.../...
Ghilgamesh
#348 Ghilgamesh 2018-05-31 11:16
Citazione:
L’articolo recita: “Chiunque offende l’onore o il prestigio del Presidente della Repubblica è punito con la reclusione da uno a cinque anni”
Come dicevo, se dici che il Re è nudo, rischi di finire in galera ... però, vista da un'altra ottica, è Mattarella che rischia da uno a 5 anni ... se fossi uno dei denunciati lo farei notare.

Alla fine Mattarella ha cacato sulla costituzione, QUINDI è lui che ha offeso il prestigio E l'onore del presidente della repubblica!

E' lui che dovrebbe finire a processo ... di certo non quello che fa notare la cosa.
Paolab
#349 Paolab 2018-05-31 11:46
#236 -
centralerischibanche.blogspot.com/.../...

ADDENDUM: La Banca d'Inghilterra contabilizzerà la nuova moneta digitale della banca centrale come "passività zombie", come le banconote in circolazione !!!

La prova:

Creato alle: 30 maggio 2018 17:42 (consegnato dopo 17 secondi)
Da: "Dyson, Ben"
A: marco saba



Dear Marco,

Sorry for the late reply. Banknotes are recorded as a liability on the central bank’s balance sheet. This is a standard accounting practice. So in the same way, CBDC would be recorded as a liability on the central bank’s balance sheet.

Ben Dyson
Manager | Digital Currencies Team | Notes Directorate
Bank of England | Threadneedle Street | London EC2R 8AH |
Sertes
#350 Sertes 2018-05-31 11:47
Citazione Ghilgamesh:
Alla fine Mattarella...xxx

Ecco, sono proprio queste le frasi che dovresti evitare di scrivere in casa altrui. E' proprio una mancanza di rispetto nei confronti di Massimo, che poi sarebbe uno di quelli che la pagherebbe per la tua volgarità gratuita. (vedi Butac bloccato l'intero sito per una settimana per un singolo giudizio su un singolo post tra 170)
NRG
#351 NRG 2018-05-31 12:29
ragazzi ora che

il punto della situazione dopo 350 post è chiaro a tutti :hammer:

di che parliamo? :hammer:


Ci vorrebbe un bell'articolo sulle scie chimiche che stanno creando una capa di caldo innaturale in mezza italia in questo fine "primavera"...

almeno parliamo del tempo :-D
Ghilgamesh
#352 Ghilgamesh 2018-05-31 12:33
Citazione:
Ecco, sono proprio queste le frasi che dovresti evitare di scrivere in casa altrui.
Premesso che non penso di aver scritto nulla di compromettente... e che non mi sembra abbiano chiuso FB per commenti decisamente peggiori, Massimo conosce il mio nome e cognome, se vuole può fornirlo alla polizia postale ... io non avrei problemi a sostenere un processo.
Dato che come ho scritto, denunciano chi fa affermazioni non provabili ... e io ho usato un'espressione colorita, MA ti assicuro che il senso di quello che ha fatto è proprio quello che ho scritto e non avrei problemi a dimostrarlo.
Vatti a vedere i commenti incriminati, parlavano di ammazzarlo, vendetta, io parlo di incarcerarlo, giustizia.

E posso dirlo perchè, nel momento in cui ha deciso di fare politica, si è spogliato della sua imparzialità e immunità.

Se sei superpartes, anche se firmi cose schifosa, turandoti il naso, non ti si può dire nulla ... se INVECE decidi di calpestare il volere popolare per tuo ideologie politiche, hai fatto un golpe bianco e dovresti pagarla!

E la costituzione mi consente di farlo notare.
Calipro
#353 Calipro 2018-05-31 12:42
La coppia poliziotto buono/poliziotto cattivo alla fine ha vinto.
Da notare il silenzio di Savona mentre lo stanno spostando ad altro ministero.

Vuol dire che lo si sapeva fin dall'inizio: hanno sparato 100 (Savona all'economia) per ottenere 50 (Savona nel Governo). Un applauso per lo spettacolo fornito.


Da notare: potrebbero proporre una norma costituzionale che impedisca i veti sui ministri e invece Salvini è per l'elezione diretta del PdR.
Provo a indovinare: la norma indicherà che eventuali PdR ancora eletti dal Parlamento decadranno automaticamente.
E così Di Maio e Salvini avranno a breve un loro PdR (hanno una maggioranza enorme, insieme, in questo momento) che per 7 anni potrà bocciare tutti i ministri sgraditi a Lega/5*, compreso Draghi che doveva essere in arrivo sulle nostre teste.

Faccio notare che lo spread di questi giorni lo ha provocato Draghi stesso abbassando gli acquisti dei titoli di Stato italiani. Si è trattato di una lotta politica anticipata per evitare Savona. Evidentemente ha trovato gente più scaltra di lui e ha perso, malgrado abbia in mano i cordoni della borsa.
ARULA
#354 ARULA 2018-05-31 12:59
Antdbnkrs
#355 Antdbnkrs 2018-05-31 13:19
Massimo per favore mi puoi cancellare le citazioni nei post 165 e 225 perche' rischio di essere preso io per la collottola :-D
Grazie
Sertes
#356 Sertes 2018-05-31 13:27
Ho bisogno d'aiuto, sto cercando di ricostruire i motivi dei no dati dai Presidenti della Repubblica sulle nomine dei ministri, solo che chi posta l'elenco dei 4 nomi ha tutto l'interesse a non mostrare i motivi, perchè poi sarebbe chiaro che i motivi sono di mancanza di requisiti tecnici, morali o di conflitto d'interesse.

I casi sono:

Nel 1979 Pertini dice no a Darida alla difesa;
Nel 1994 Scalfaro dice no a Berlusconi su Previti alla Giustizia (era il suo avvocato e voleva metterlo come ministro della grazia e giustizia).
Nel 2001 Ciampi dice no a Maroni alla Giustizia (è un condannato per aggressione ad un carabiniere);
Nel 2014 Napolitano dice no a Renzi su Gratteri alla Giustizia (è un magistrato in servizio, soggetto alla legge, e non può quindi ricoprire il ruolo incompatibile di essere ministro di grazia e giustizia e decidere sulla legge)

Mi manca quindi la motivazione su Darida: qualcuno la conosce, per favore?
Sertes
#357 Sertes 2018-05-31 13:31
Citazione Calipro:
La coppia poliziotto buono/poliziotto cattivo alla fine ha vinto.
Da notare il silenzio di Savona mentre lo stanno spostando ad altro ministero.

Vuol dire che lo si sapeva fin dall'inizio: hanno sparato 100 (Savona all'economia) per ottenere 50 (Savona nel Governo). Un applauso per lo spettacolo fornito.

Se il poliziotto buono e il poliziotto cattivo non avevano dietro gli Stati Uniti, il bilderberg e aspen, col cazzo che la spuntavano contro la UE e la massoneria italiana.
juss
#358 juss 2018-05-31 14:09
questa intervista
www.youtube.com/watch?v=ojD3pAIAXP0

e questa già proposta da Licio
www.youtube.com/.../

sono assolutamente da ascoltare e capire

la seconda spiega il perchè della prima e la grande truffa che noi subiamo mentre allegramente si parla , facendo i politologi come gli allenatori della nazionale del bar sport , ancora dei burattini che altro non sono che uno dei mezzi di distrazione di massa.

il discorso della "cassa deposito prestiti" era già stata avanzata da Giulietto Chiesa tra l'altro, qualche mese fa
eco3
#359 eco3 2018-05-31 14:36
#357 Sertes
Citazione:
Se il poliziotto buono e il poliziotto cattivo non avevano dietro gli Stati Uniti, il bilderberg e aspen, col cazzo che la spuntavano contro la UE e la massoneria italiana.
Se anche così fosse, pensando agli ultimi 18 anni, piuttosto di continuare su quella strada, ringraziamo il cielo che ce l'abbiano dietro.
Hanno stabilito un programma. Se formano il governo devono solo attenervisi.
Bada Sertes, io non sono andato a votare, ma francamente - allo stato delle cose - non vedo altra soluzione migliore.
Tu piuttosto in questi ultimi mesi, oltre alla critica del movimento 5 stelle, hai prospettato un'alternativa di tuo gradimento? Perché se l'hai fatto mi è evidentemente sfuggita.
Sertes
#360 Sertes 2018-05-31 14:51
Citazione eco3:
Tu piuttosto in questi ultimi mesi, oltre alla critica del movimento 5 stelle, hai prospettato un'alternativa di tuo gradimento? Perché se l'hai fatto mi è evidentemente sfuggita.

Sì, a mio parere quello non è il M5S bensì l'usurpazione di nome e titolo fatta da Di Maio e da chi lo manovra.
In pratica hanno distrutto tutto quello di buono che Casaleggio aveva provato a formare, allontanado o neturalizzando gente come Di Battista e Fico e tanti altri bravi attivisti. La base è sana, se e quando viene informata.
Quindi se cacciassero il voltagabbana Di Maio, ls bugiarda Taverna, e a questo punto pure l'untrice Giulia Grillo che vorrebbe estendere l'obbligo di vaccinazione sul morbillo pure agli adulti, se chiedessero scusa per le parole sui bombardamenti illegali in Siria, se si esponessero contro la strage di civili a Gaza, se rinunciassero a fare una politica sul deficit (che poi paghiamo tutti) e tornassero a voler colpire direttamente evasione, corruzione e sprechi, se individuassero e mandassero via pure chi ha cambiato il programma dopo averlo fatto votare agli iscritti, insomma se tornassimo a 3 anni fa, sarei fiero di votare cinque stelle. Era troppo bello per essere vero, o per durare, e infatti l'hanno distrutto dall'interno. Per questo passo il tempo a creare consapevolezza su quanto abbiamo perso, perchè con un po' di fatica e un po' di impegno potremmo anche riconquistarlo.
ARULA
#361 ARULA 2018-05-31 14:56
@Sertes
:-o
Giulia Grillo?
Sbaglio o è quella che vogliono mettere alla sanità?
ARULA
#362 ARULA 2018-05-31 14:56
peonia
#363 peonia 2018-05-31 14:57
Da Enzo Pennetta

LA NOTTE DELLA REPUBBLICA

"Il presente articolo è stato modificato lasciando inalterata la sostanza per evitare di incorrere in pretestuose censure o atti volti a silenziare il dissenso.
La decisione è stata presa in seguito a quanto accaduto al Sig. Vittorio Di Battista (padre di Alessandro Di Battista) e riportata sul Corriere della Sera del 29 maggio 2018 nell’articolo “Vittorio Di Battista è indagato per offese al presidente Mattarella“.
Per lo stesso motivo i commenti sono disabilitati e non sarà consentito farli sullo stesso argomento sotto altri post.
La notte del 25 maggio per la prima volta nella storia della Repubblica il Quirinale è intervenuto contro la libera informazione, poi il 27 contro la volontà popolare.
Ma per la notte della Repubblica forse è la fine...."

www.enzopennetta.it/.../la-notte-della-repubblica
totalrec
#364 totalrec 2018-05-31 15:01
Sertes:
Citazione:
No, non era per niente corretto, spostava tutta l'idiozia da un lato solo e tutta la saggezza da quell'altro.
Scusa la poco elegante franchezza, ma a mio avviso era corretto proprio per questo. Non saprei come altro rappresentare l'atteggiamento di chi, dopo aver sperimentato per dozzine di volte l'inefficacia di una linea d'azione, continua a seguirla imperterrito.

Citazione:
Due domande, totalrec: in Italia è consentito costruire centrali nucleari? Perché?
No, non è consentito.
Questo perché nel 1987 si tenne un referendum i cui risultati furono assai graditi (anzi, per molti versi pilotati) dai padroni d'Italia (Stati Uniti).
Il nucleare ci avrebbe consentito di renderci autonomi sul piano energetico e poi militare, come hanno saggiamente fatto Iran, Corea del Nord, Giappone.
Questo agli USA non piaceva, quindi colsero al balzo la palla dell'incidente di Chernobyl per eliminare sul nascere il programma nucleare italiano.
Io c'ero: i risultati referendari furono pilotati da una campagna di stampa terroristica (in cui si distinse, ovviamente, "Repubblica"), zeppa di una quantità di sciocchezze e di menzogne quali non si erano mai viste fino a quel momento nel giornalismo italiano (anche se in seguito il livello fu ampiamente superato).
A mio avviso, una delle scelte più sciocche e sciagurate della nostra storia.

Comunque la si pensi, il punto è che se oggi non abbiamo il nucleare, ciò non si deve alla scelta degli elettori, ma al fatto che quella scelta piacque ai padroni d'Italia e fu anzi da essi favorita tramite apposita campagna di propaganda.
A riprova, credo sia inutile citarti i molti casi di referendum i cui risultati, non altrettanto graditi ai manovratori, sono rimasti lettera morta.
peonia
#365 peonia 2018-05-31 15:02
grazie Juss!
Sertes
#366 Sertes 2018-05-31 15:08
Citazione ARULA:
Giulia Grillo?
Sbaglio o è quella che vogliono mettere alla sanità?

Esatto, il nostro futuro ministro della Salute.

Intervista del 2 marzo:

Citazione:
C’è inoltre una clausola di emergenza e salvaguardia che prevede la possibilità di rendere l’obbligatorietà più vincolante nel momento in cui ci sono situazioni evidenti come il caso del morbillo, in cui si è sicuramente verificato un aumento dei casi di contagio e dunque era giusto intervenire con una misura coercitiva (ed anzi, sarebbe stato meglio estenderla anche all’età adulta), e del calo vaccinale.
sanitainformazione.it/.../...
eco3
#367 eco3 2018-05-31 15:17
#364 totalrec
Citazione:
...quella scelta piacque ai padroni d'Italia e fu anzi da essi favorita tramite apposita campagna di propaganda.
Opportuno allora ricordare che promotore del referendum fu, all'epoca, il Partito Radicale.
totalrec
#368 totalrec 2018-05-31 15:22
eco3:
Citazione:
Opportuno allora ricordare che promotore del referendum fu, all'epoca, il Partito Radicale.
Guarda caso...
Il "Partito Quinta Colonna" degli USA in Italia.
Calipro
#369 Calipro 2018-05-31 15:30
Aggiungo che a questo punto, vista l'abilità politica dimostrata, possono pure avere un piano per far partire i minibot. I quali sono il debito (che già abbiamo) rimesso in circolo sotto forma di moneta cartacea. E non a caso: le banconote sono FUORI dal controllo bancario e quindi fuori portata per la BCE.


Potrebbero dare i minibot come reddito di cittadinanza, utilizzando il debito che già abbiamo. E Draghi non potrebbe farci assolutamente nulla, quantomeno direttamente.

Potrebbe pensare di colpire l'Italia in stile gangster per "dare un segnale", ma non ci sono più le condizioni di prima:
-dopo i casi di Grecia e Berlusca c'è una grande consapevolezza sugli attacchi della BCE. Non è più tanto facile vendere bastonate per "aiuti necessari"
-gli attacchi della BCE possono essere limitati nel tempo: per la Grecia sono state le settimane del referendum. Per noi la caduta del nano mafioso. Ma non si può continuare a bastonare per mesi e mesi senza conseguenze
-gli altri Paesi stanno studiando con molto interesse i mini-bot. Il che significa che potrebbe diventare una moda europea. E la BCE non può attaccare tutti contemporaneamente senza che le vittime si organizzino
-la BCE ha già attaccato l'Italia per evitare Savona. Sarà facile per Salvini e Di Maio fare le vittime e i grandi accusatori. Rendendo molto difficile per Draghi chiudere i rubinetti come i bancomat e gli acquisti dei titoli di Stato

Del resto se i minibot sono stati annunciati pubblicamente, significa che c'è già un piano per implementarli senza o malgrado i prevedibilissimi attacchi della BCE
eco3
#370 eco3 2018-05-31 15:31
#368 totalrec

Appunto!... :-x
Sertes
#371 Sertes 2018-05-31 15:44
Citazione totalrec:
A mio avviso, una delle scelte più sciocche e sciagurate della nostra storia.

In ogni caso il voto è servito, a fare qualcosa che a te non piace, ma che alla maggior parte degli italiani sì.
ARULA
#372 ARULA 2018-05-31 15:47
@366 Sertes
Mi sento male... :cry:
ARULA
#373 ARULA 2018-05-31 15:55
DOMANI AL G7 CANADESE ANDRÀ PADOAN, COL RISCHIO CHE NEL CORSO DEL VERTICE CON GLI ALTRI MINISTRI DELL’ECONOMIA, IL SUO SUCCESSORE SI TROVI AL QUIRINALE PER GIURARE! - L’ALTERNATIVA ERA MANDARE UN DIRIGENTE DEL TESORO. DIFFICILE DIRE COSA SIA PEGGIO. VISTO ANCHE CHE LA SITUAZIONE ITALIANA SARÀ AL CENTRO DELLA DISCUSSIONE…
dagospia.com/.../...
Come al solito o rappresentati da traditori o da nessuno... ma dove volgiamo andare???
ARULA
#374 ARULA 2018-05-31 16:09
C'era tempo...
“INAMMISSIBILI LE INTERFERENZE SULL’ITALIA” - IL COMMISSARIO UE AGLI AFFARI ECONOMICI, PIERRE MOSCOVICI, SI SVEGLIA DOPO LE RANDELLATE TEDESCHE: “SONO GLI ITALIANI CHE DECIDERANNO DEL LORO DESTINO - SULL'ECONOMIA ITALIANA CI SONO VOCI INFONDATE E INOPPORTUNE, CI SONO STATI MIGLIORAMENTI REALI - CI SONO FRUSTRAZIONI E COLLERA, DOBBIAMO ASCOLTARLE”
ansa.it/.../...
totalrec
#375 totalrec 2018-05-31 16:14
Sertes:
Citazione:
In ogni caso il voto è servito, a fare qualcosa che a te non piace, ma che alla maggior parte degli italiani sì.
Il punto non è che mi piaccia o no.
Il punto è che deve piacere agli Stati Uniti, non agli elettori, per contare qualcosa.
Il voto non serve a niente, a meno che non dia i risultati che piacciono a chi comanda.
Come questa stessa discussione ampiamente dimostra.
eco3
#376 eco3 2018-05-31 16:15
#360 Sertes

Ho capito e faccio mie molte delle tue perplessità.
C'è da dire però che allo stato attuale, fortunatamente direi, essendo costretti a governare con altri, sarebbero costretti a tener conto - trattando determinati argomenti, mi riferisco per esempio alle vaccinazioni, ma non solo - anche dei pareri altrui che - su questi temi - non credo coincidano al 100%.
ARULA
#377 ARULA 2018-05-31 16:30
AL VIA L'INCONTRO TRA SALVINI E DI MAIO: IL PROFESSORE NON SAREBBE DISPONIBILE AD ALTRE IPOTESI SE NON A QUELLA CHE LO VEDREBBE TITOLARE DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA – E CIOCCA DECLINA L'OFFERTA PER IL MEF -
SULLA PRESENZA DI FRATELLI D’ITALIA NEL GOVERNO E’ SCONTRO NEL M5s...
www.ilgiornale.it/
Michele Pirola
#378 Michele Pirola 2018-05-31 16:34
Citazione:
Il voto non serve a niente, a meno che non dia i risultati che piacciono a chi comanda
Non la penso assolutamente così. Votare per me vuol dire esprimere liberamente un proprio diritto e le uniche persone che fai felice è proprio il popolo. Parsifal ha spiegato il perché non è stato inutile questo voto.
Vi raccomando non votate, poi però non lamentatevi (non è assolutamente un insulto)
Antdbnkrs
#379 Antdbnkrs 2018-05-31 16:49
L'80% c'e' ma con il listone di CDX unito + M5S!

Sondaggi, centrodestra al 41%: oggi avrebbe la maggioranza.
Ma se facesse il listone unico, il M5s volerebbe oltre il 40

www.ilfattoquotidiano.it/.../4394559

totalrec
#380 totalrec 2018-05-31 16:58
Pirola:
Citazione:
Vi raccomando non votate, poi però non lamentatevi
Ti ho già fatto più volte notare che sei l'unico qui che si lamenta e che ritiene il lamentarsi un diritto fondamentale dell'individuo.
A pensarci però hai ragione: scopo della democrazia è consentire a ciascun elettore di lamentarsi per come hanno votato gli altri e addossare a loro la colpa del mondo che va male.
Serve al potere per avere schiavi convinti di potersi liberare dalla schiavitù con il piagnisteo di piazza, di stampa, di opinione, di voto.
Per il resto, non serve a niente.
Pavillion
#381 Pavillion 2018-05-31 17:15
Politica crea dipendenza immagino che Potere ne sia al corrente.
eco3
#382 eco3 2018-05-31 17:17
#380 totalrec

Sono convinto anch'io che le cose stiano così.
In sostanza, con la democrazia rappresentativa, gli elettori - che comunque dopo le elezioni non hanno più alcuna voce in capitolo, non essendo il mandato vincolante e non disponendo dell'istituto del referendum propositivo, né potendo altresì metter becco nelle decisioni riguardanti questioni fiscali e i trattati internazionali - nel caso le decisioni prese dalla maggioranza portino a un peggioramento delle loro condizioni, non possono far altro che prendersela con chi quella maggioranza l'ha votata e, come unica ritorsione, anziché scendere in strada e appendere per il collo ai lampioni stradali i responsabili, vota nel prossimo turno elettorale l'opposizione, noncurante del fatto che questa continui poi sulla stessa linea di chi l'ha preceduta e rifiutando di accettare che l'una e l'altra sono le due facce della stessa medaglia. E il "tiranno" può proseguire indisturbato. Sbaglio?
mg
#383 mg 2018-05-31 17:34
lmao





(www.termometropolitico.it/.../)

Come diceva la botteri? :perculante:
ARULA
#384 ARULA 2018-05-31 17:36
@382 eco3
@380 totalrec
E' esattamente così. Ed ovviamente è fatto apposta...
ARULA
#385 ARULA 2018-05-31 17:40
NIGEL FARAGE: LEGA E M5S SONO PEGGIO DELLA BREXIT PER L’ EUROPA
LoneWolf58
#386 LoneWolf58 2018-05-31 17:45
@375 totalrecCitazione:
Il voto non serve a niente, a meno che non dia i risultati che piacciono a chi comanda.
Come questa stessa discussione ampiamente dimostra.
Com'è strano partire dagli stessi presupposti e giungere a conclusioni diametralmente opposte.
Proprio in questo caso il voto è "servito" ed infatti è stato "palesemente ed illegalmente disatteso"... il risultato pratico? Magari la semplice consapevolezza "provata" che le regole della democrazia possono essere violate impunemente e che queste cose non accadono solo all'estero ma anche in Italia.
Per il resto si vedrà ma in ogni caso è sempre di più di quanto si sia mai potuto ottenere con il "non voto".
ballamauri
#387 ballamauri 2018-05-31 17:52
devo essermi perso un passaggio Dov'è finito Cottarelli?
mg
#388 mg 2018-05-31 17:57
#387 ballamauri

E' uscito dalla porta sul retro. :hammer:

(letteralmente eh)
ARULA
#389 ARULA 2018-05-31 18:01
Da vedere per comprendere la nostra realtà.
GLI INCANTATORI DI POPOLI - Francesco Toscano

La dittatura finanziaria come nuovo spauracchio religioso dei popoli.
a_mensa
#390 a_mensa 2018-05-31 18:09
il mio pensiero è perfettamente e completamente esposto da Mattei qui:

mail.google.com/.../163b1ee069469440?projector=1

nessuno ha sostenuto una cosa semplicissima.
nell'articolo 92 della costituzione è scritto che il presidente della repubblica nomina i ministri su indicazione del premier incaricato.
Non aggiunge "se gli piace" o se "lo ritiene opportuno" o altro ... se per scrupolo di coscienza non vuole nominare qualcuno, quando il suo ministero lo impone, si deve semplicemente dimettere.
così non è costretto a nominarlo. Stessa cosa pe le leggi dopo una eventuale seconda lettura. Per essere irresponsabili nei propri atti NON DEVE IMPORRE DELLE SCELTE. tutto qui.
Ps. come quando rimanda una legge alle camere, motiva le sue perplessità.
Quando un ministro proposto non risponde ai requisiti (accaduto già diverse volte) motiva le sue perplessità al proponente, invitandolo a cambiare ... ma non può porre un veto ... mica è una repubblica presidenziale, la nostra.
eco3
#391 eco3 2018-05-31 18:28
#390 a_mensa

Hai ragione. Hanno giocato proprio sul fatto che " il presidente della repubblica nomina", incuranti del fatto che "il Presidente della Repubblica non può interferire nelle decisioni dell'incaricato, né può revocargli il mandato per motivi squisitamente politici" come riportato sul sito www.governo.it/.../186.
Mattarella ha sbagliato. Non si può dire? Non per questo passa dal torto alla ragione.
totalrec
#392 totalrec 2018-05-31 18:29
LoneWolf:
Citazione:
Proprio in questo caso il voto è "servito" ed infatti è stato "palesemente ed illegalmente disatteso"
Boh, sa Dio che cosa vuol dire.
Se è stato disatteso (come sempre, del resto), allora a che cosa è servito? A che serve?
A rendere evidente a tutti che non serve?
E ammesso (e non concesso) che ora un bel po' di persone abbiano capito che viene costantemente disatteso, quale sarà la loro reazione?
Quella di tornare a votare?
Michele Pirola
#393 Michele Pirola 2018-05-31 18:30
@Lonewolf
Citazione:
Per il resto si vedrà ma in ogni caso è sempre di più di quanto si sia mai potuto ottenere con il "non voto".
Completamente d'accordo. Col voto almeno qualcosa si fa. Ricordi l'esempio della macchina con la benzina che avevo fatto qualche giorno fa? (in realtà me lo aveva fatto mio zio un anno fa, o anche di più)
LoneWolf58
#394 LoneWolf58 2018-05-31 18:37
@392 totalrec
Che dire... mi chiedo come mai Mazzucco abbia creato L.C.?
Chissà a che "serve"...
Poteva tranquillamente "non" crearlo otteneva lo stesso risultato.
peonia
#395 peonia 2018-05-31 18:41
Sembrerò maliziosa ma quel "piffero" che suona Monti è un po' osceno...ahhahaahahha
peonia
#396 peonia 2018-05-31 18:53
grazie ARULA :-)
ARULA
#397 ARULA 2018-05-31 18:58
IL GOVERNO DEL MANICOMIO!
CONTE È ARRIVATO ALLA CAMERA E INCONTRA DI MAIO E SALVINI: 'ULTIME ORE DI LAVORO'
- COTTARELLI ERA LÌ, MA A ‘VISITARE L’EMICICLO’ (PRIMA CHE I BARBARI LO METTANO A FERRO E FUOCO?), E ORA È USCITO
- BECHIS: ‘A ROMA UNA SITUAZIONE SURREALE: 60 ASPIRANTI MINISTRI A ZONZO PER LA CITTÀ, DI TRE GOVERNI FANTASMA: GLI USCENTI DI GENTILONI, QUELLI DI CONTE E QUELLI DI COTTARELLI, IN ATTESA DI ESSERE CHIAMATI PER UN FANTOMATICO GIURAMENTO
dagospia.com/.../...
ARULA
#398 ARULA 2018-05-31 19:00
@396 peonia
Ti riferisci all'ultimo video di BYOBLU?
A me quel video è piaciuto molto. Terrificante nella sua semplicità.
polaris
#399 polaris 2018-05-31 19:06
Ipotesi ministri da brividi...Tria all'economia (fautore del liberalismo economico anglosassone) e Moavero Milanesi, amicone di Monti, agli Esteri.
Antdbnkrs
#400 Antdbnkrs 2018-05-31 19:08
Habemus governum...

ansa.it/.../...
ARULA
#401 ARULA 2018-05-31 19:12
Francesco Toscano
Citazione:
"Alcuni dicono: "anche Savona e' espressione di gruppi massonici elitari ed internazionali". Vero. Ma questi gruppi sono entrati in campo perche' hanno capito che la Ue di Merkel e Draghi portera' ad una nuova guerra in Europa. Questi gruppi vogliono riprendere un controllo sulle masse evitando di torturarle a sangue. So bene che non lavorano per "invertire la Piramide". Ma allo stato mi sembra il massimo che si possa realisticamente ottenere".
In effetti questo mi ha fatto riflettere molto, perchè in fondo è quello che sta succedendo in america con trump e gli altri "Deep state" una guerra interna e sotterranea di cui spesso la gente comune non conosce nemmeno l'esistenza.
Può essere che anche qui si stiano cercando di mettere in modo dei meccanismi di contrasto?
Parsifal79
#402 Parsifal79 2018-05-31 19:28
Mi sa che Matty ha "gentilmente consigliato" il tizio agli esteri.... :-?
totalrec
#403 totalrec 2018-05-31 19:44
Pirola:
Citazione:
Col voto almeno qualcosa si fa.
Sì, ma molti preferiscono Youporn, che è meno laborioso.
Michele Pirola
#404 Michele Pirola 2018-05-31 19:49
@totalrec
Citazione:
Sì, ma molti preferiscono Youporn, che è meno laborioso.
O anche xnxx
ARULA
#405 ARULA 2018-05-31 21:00
Conte convocato al quirinale alle 21:
Diretta:
juss
#406 juss 2018-05-31 21:24
ed ora il gatto e la volpe diranno agli ignari burattini di legno di seminare i soldini che poi crescerà l'albero dei soldini e diventeranno ricchi pure loro...e quando si chineranno a 90 per vedere se l'albero spunta....trac!!! sarà troppo tardi.

Mentre tutti credevano che andare al voto a luglio agosto settembre ottobre novembre (scusate agosto no...guai a toccare le ferie) avrebbe significato che lega o m5 o insieme (o comunque uno dei loro pastrocchi) prendessero l'80%, io ero convinto che l'astensionismo sarebbe cresciuto a dismisura...e lo hanno capito pure loro, altrimenti ste pezze all'ultima ora non si spiegano.

Altro giro altra corsa, chi prende la coda vince un altro giro.
eco3
#407 eco3 2018-05-31 22:00
#384 ARULA

Anche perché quello che per semplificare ho definito "il" tiranno, è - a mio avviso - lo stesso che DIRIGE, secondo i fini che si è prefisso, sia la c.d. maggioranza che l'opposizione (intercambiabili) costituite da kapò.
juss
#408 juss 2018-05-31 22:21
incarico per gli affari europei
paolo savona

ministro affari esteri e cooperazione internazionale
enzo moavero milanesi

ma sono quelli riportati in questa lista? omonimi...un caso ???

Alla data fanno parte del Comitato Esecutivo di Aspen Institute Italia:

Luigi Abete
Giuliano Amato
Lucia Annunziata
Sergio Berlinguer
Domenico Cacopardo
Sabino Cassese
Giuseppe Cattaneo
Gerhard Dambach
Marta Dassù
Gianni De Michelis
Jean-Paul Fitoussi
Marco Fortis
Franco Frattini
Gabriele Galateri di Genola
Richard Gardner
Donato Iacovone
Gianni Letta
Emma Marcegaglia
Giampiero Massolo
Paolo Mieli
Enzo Moavero Milanesi
Mario Monti
Mario Moretti Polegato



Lorenzo Ornaghi
Riccardo Perissich
Angelo Maria Petroni
Romano Prodi
Francesco Profumo
Alberto Quadrio Curzio
Erwin Rauhe
Dario Rinero
Gianfelice Rocca
Cesare Romiti
Paolo Savona
Carlo Scognamiglio
Nicoletta Spagnoli
Lucio Stanca
Robert K. Steel
Giulio Tremonti
Marco Tronchetti Provera
Beatrice Trussardi
Giuliano Urbani
Flavio Valeri
Giuseppe Vita
Elena Zambon

fonte www.aspeninstitute.it/.../comitato-esecutivo

forse la prima posso anche credere, per bontà infinita di cui dispongo, che non lo sapesser chi fosse....ma la seconda volta o ci sei o ci fai!!
Calvero
#409 Calvero 2018-06-01 20:25
Grazie a Totalrec che si è sobbarcato tutti gli attacchi frontali e di sbieco sulla farsa del voto. Intanto, parliamo dei fatti. Chi ha votato l'ha presa didietro. E fin qui, non si scappa. Non solo. Chi ha votato, aveva le prove nero su bianco che ogni votazione è stata presa per il culo, e ha votato lo stesso. Questo è un atteggiamento per nulla intelligente. Ed è un fatto.

E adesso, siccome, bau bau micio micio, si è scoperto che un presidente sta coi poteri forti :-o (come se Di Maio, invece, non facesse parte del gioco :perculante: ) allora ecco che per magia votare serve a qualcosa ...

... interessante poi, in questa bagarre, è stato anche il capovolgimento delle posizioni astensioniste, al punto di costruirsi ragioni che non hanno attinenza con le posizioni altrui, e questo è penoso su LC. Perché un conto è non essere d'accordo con gli astensionisti, e un conto è inventarsi posizioni intellettuali che gli astensionisti non hanno. Fa molto Attivissimo, ed è assai grave ...

... visto che si è dato per scontato che chi sostiene che votare non serve a nulla, avesse invece sostenuto che anche votando non sarebbe andato al governo chi prendeva la maggioranza. I sofismi, eh, sempre più in voga.

Così d'altronde come quello che sostiene TWAIN non c'entra un beato nulla con il fatto che un "Mattarella" non abbia permesso la formazione di un certo Governo.

Perché TWAIN sostiene che: «Se votare servisse a qualcosa, non te lo farebbero fare»; e non sostiene, che: «Se votare servisse a far eleggere chi prende più voti, non te lo farebbero fare». Perché TWAIN è responsabile di quello che dice, non di quello che capite voi.

Perché TWAIN, a differenza di molti, non era rintronato dalla propaganda e sapeva che CAMBIARE le cose con il CAMBIARE un Governo, non c'entra un cazzo.

Per capirsi, vi foste confusi per l'ennesima volta, visto che già molti fanno finta di non sentire (ed è un fatto): se Di Maio fosse diventato Capo Di Governo, non sarebbe cambiato un cazzo :-D Meglio così? E' già allineato e coperto. Lo ha già dimostrato. La guerra che state vedendo, signori miei, è la guerra delle poltrone e di come si devono spartire le torte all'interno della speculazione ... ma comunque sono tutti indirizzati verso la risoluzione dell'Agenda, Cinque stelle, Salvini, Berlusconi, Mattarella, Renzi, e avanti a crocette ...

... perché se siete ancora illusi che i cinque stelle non abbiano dietro chi c'è dietro a un "Presidente X", preparatevi a prenderla in culo meglio di quest'altra volta. E siccome piace, almeno qualcuno godrà.

Il fatto che Totalrec non la veda come me su Di Maio e i cinque stelle, non cambia il discorso. Spero non lo si debba spiegare.

Non li potete fermare con le armi che vi danno loro. Fatevi il segno della croce sul petto oltre che in una cabina elettorale. E il giorno che un qualche politico si dimostrerà pericoloso, verrà eliminato. Che sia un politico o una persona che ha potere di influenzare, il discorso non cambia. Mattei, Moro, i Kennedy, Falcone, Borsellino, Giornalisti (veri), "Terrorismo", Rivoluzioni colorate, Bombe, Scandali, eccetera eccetera ...

... però sono gli altri a essere illuminati, ma finitela. Veramente ve la meritate la crocetta.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO