Forum

Commenti Recenti

rss

Maria di Domenico è una attivista free-vax che vive in Abruzzo. In occasione della visita di Salvini - in campagna elettorale - ha girato e diffuso questo breve video, nel quale il leader della Lega conferma la sua posizione a favore della libertà di scelta. Nel video Salvini fa chiaramente capire che il problema per la rimozione dell'obbligo non dipende solo da lui. E siccome al governo sono soltanto in due, è chiaro che il "colpevole" additato da lui sia la ministra Grillo. Quella "che non ha mai visto un morto da vaccino", tanto per intenderci.

Sarà forse (anche questo) un motivo per cui la Lega in Abruzzo ha fatto il pieno, mentre i 5 Stelle sono crollati come degli elefanti colpiti in fronte?

(Ne parliamo questa sera alle 22 su Radio Centro Suono Sport)

.

 

 

Aggiungi Commento   

Senna
#1 Senna 2019-02-11 19:02
Certamente sarà perchè SELFINI spara una delle sue tante cazzate che gli abruzzesi dalla memoria molto corta rivotano la stessa merda che li ha già governati ad intermittenza con la SX. Sicuramente tutto l'Abruzzo è free o no vax. A Selfini non frega un cazzo delle vaccinazioni! Dovreste piuttosto chiedervi come possa essere possibile che proprio l'Abruzzo colpito dal terremoto e preso per il culo dalla DX già in passato, li abbia rivotati! L'Italia affonderà come la Grecia!
redazione
#2 redazione 2019-02-11 19:14
Io non ho detto che Salvini farà quello che dice. Mi sono chiesto se questa dichiarazione (ampiamente rilanciata su facebook) sommata al voltafaccia della Grillo, abbia influito sul crollo dei 5 stelle in Abruzzo.
juss
#3 juss 2019-02-11 19:18
Senna, se ci aiuti a capire la mente perversa, autolesionista e perchè no, sadomaso di questa gente ci fai un gran favore...io ho finito insulti, perchè, fanculi, madonne, animali e dii vari. ma non solo il 53% che è andato a votare in abruzzo, ma anche di quelli che votano in giro. a sto coso che fine a 20 anni fa diceva "dal Po in giù l'italia non c'è più, riesce a prendere addirittura il 27% del 53% (ovvero circa un 13%) solo per i clandestini, a chiacchere, e i vaccini, altrettante chiacchere...se diventa obbligatorio per legge lui non c'entra...ha già detto che è solo contro tutti....anche la meba lobotomizzata capirebbe che è una presa per il culo per prendere poltrone
peonia
#4 peonia 2019-02-11 19:23
E' sicuro che il calo del M5S sia dovuto a quello! la gente si sta svegliando e, oltre ad essere molti più di quanto si dica che ormai vogliono la libertà di scelta, hanno visto proprio un ipocrita tradimento... :-(
ZORG
#5 ZORG 2019-02-11 19:29
Salvini prende una posizione e la mantiene, bene o male.
Con il m5s è un ping pong continuo.
Ci hanno anche fatto assistere a carpiati con avvitamento multiplo su alcune vicende (es: ponte e vaccini).
La gente che deve fare? Punta su quello + coerente.
ARULA
#6 ARULA 2019-02-11 19:34
@5 ZORG
Nei 5 stelle troppe teste.
Inutile prendersi in giro nella politica come in altre cose troppa democrazia e troppa eterogeneità non funzionano.
La linea deve essere la stessa altrimenti non si va da nessuna parte.
ZORG
#7 ZORG 2019-02-11 19:36
#6 ARULA
Concordo totalmente.
BELLINI
#8 BELLINI 2019-02-11 19:43
Non conosco la legge elettorale abruzzese.
Sarebbe interessante conoscere quante preferenze (se si possono esprimere nel voto) ha preso Maria Di Domenico.
Io resto convinto che i novax non spostano più del 3%.
Senna
#9 Senna 2019-02-11 19:49
#4 peonia
#5 ZORG
#6 ARULA

Ma veramente pensate che a Selfini freghi qualcosa delle vaccinazioni? Ma chi della lega al governo si è scontrato col 5S per la storia dei vaccini? Chi si sarebbe opposto? Assolutamente nessuno!!!! Ma perchè vi illudete che Selfini starebbe lottando per la libertà vaccinale?
Primus eccetera
#10 Primus eccetera 2019-02-11 19:51
Magari perché lo ha detto lui?
Troppo divertente sto fatto
Seppure un politicante dice una cosa giusta, a prescindere è un testadicazzo che non la manterrà.
BELLINI
#11 BELLINI 2019-02-11 19:53
Non facciamo passare Salvini per uno statista.
1) flat tax, non se ne vede l'ombra (per fortuna)
2) togliere accise benzina (promessa dimenticata)
3) togliere obbligo vaccinale (come no)
4) rimpatriare 500.000 immigrati (forse in 120 anni)
5) vuole fare la tav che è uno spreco spaventoso
6) allineato agli Usa sul Venezuela quando invece aveva promesso di togliere le sanzioni alla Russia
7) piegato ai voleri economici di Bruxelles
8) minibot, campa cavallo

Votano Salvini per la disperazione
Senna
#12 Senna 2019-02-11 19:56
#8 BELLINI

La tipa ha preso: DI DOMENICO MARIA ASSUNTA DETTA MARIA 2.108 voti
La lega in totale: 165.008 voti

Se tutti avessero votato la tipa del video di Selfini, solo ed esclusivamente percheè free vax o no vax, la tipa avrebbe l' 1,3% dei voti della lega. Ma i suoi 2108 voti, saranno tutti di persone free vax e no vax?
BELLINI
#13 BELLINI 2019-02-11 19:58
Direi di sì, ma devi calcolare su tutti i votanti e non solo sui voti della Lega.
In pratica i novax di razza sono circa lo 0.5%
Troppo pochi per avere un peso politico
juss
#14 juss 2019-02-11 20:05
per lo 0,5 selfini non si espone...nessuno si espone per raccimulare uno 0,5 pericoloso!!!
Senna
#15 Senna 2019-02-11 20:05
#13 BELLINI
Nel 2018 a luglio sono stato ad una manifestazione contro l'obbligo vaccinale a piazza della scala a Milano, dico a MILANO!! Quanta gente ha partecipato? Probabilmente nemmeno 1500 persone e questo il sabato pomeriggio e ripeto a MILANO!!! E stiamo qua a fare discorsi perchè quel pagliaccio di Selfini fa un selfivideo con una tipa, mitraglia una serie di cazzate, come sempre si tira fuori e gira le colpe al 5S? E qualcuno ci crede??!!
ARULA
#16 ARULA 2019-02-11 20:05
@9 Senna
No Senna, parlavamo di politica non di fantascienza.
Quello che volevo dire io personalmente è che comunque la lega ha una direzione e bene o male la segue e con chiunque parli del partito ha la stessa linea.
Nei 5 stelle chiedi a Di Maio e dice una cosa e ne pensa altre dieci.
Chiedi a Fico e ti sembra di sentire la Bonino.
Chiedi a Di Battista e ti chiedi da che parte sta.
E' normale che la gente non sa quale sia la direzione, l'idea di base... questo modo di fare non funziona e in ogni caso non paga dal punto di vista elettorale e si vede.
Senna
#17 Senna 2019-02-11 20:12
#14 juss
Se i media fossero bastardi con Selfini, come lo sono stati e come lo sono tuttora e solo col 5S, a quest'ora a reti unificate trasmetterebbero a raffica il selfivideo di Selfini free vax, definendolo, incoscente, la scienza non si discute, mette a rischio la sanità pubblica, buttinao via 50 anni di progresso scientifico, bisogna togliergli i figli, è pazzo etc. etc. etc. MA SELFINI E' SEMPRE IMMUNE, I MEDIA LO SFIORANO APPENA, COME MAI? DOVE SONO I GRANDI GIORNALISTI E GIORNALAI?!!
BELLINI
#18 BELLINI 2019-02-11 20:15
Ma è normale che Salvini abbia incontrato i suoi candidati.
Ed è normale che Maria Di Domenico gli abbia chiesto di fare un video in cui lui dice 4 parole contro l'obbligo vaccinale.
Far passare il successo della Lega come la forza dei novax è ridicolo.
Però al mondo si sostengono teorie anche più ridicole
Senna
#19 Senna 2019-02-11 20:15
#16 ARULA
La lega non ha una linea, ha solo Selfini che parla, punto e basta! Ed il 90% è aria fritta, zero contenuti e nonstante questo i suoi consensi sono cresciuti; ma questo solo perchè i media non lo toccano, loro sono troppo occupati a propagandare merda contro i 5S.
Maurizio Antolini
#20 Maurizio Antolini 2019-02-11 20:16
#11 BELLINI`
Citazione:
Votano Salvini per la disperazione
Per Dio se hai ragione, io poi sono recidivo, seconda [email protected]#$%^&, dopo i 5S, ogni volta la stessa delusione, se non mi conoscessi, potrei pensare che ci ho preso gusto
Parsifal79
#21 Parsifal79 2019-02-11 20:17
#5 ZORGCitazione:
Salvini prende una posizione e la mantiene, bene o male. Con il m5s è un ping pong continuo. Ci hanno anche fatto assistere a carpiati con avvitamento multiplo su alcune vicende (es: ponte e vaccini). La gente che deve fare? Punta su quello + coerente.
tu sai quali sono i "vaccini salvavita" e che sanzioni intende adottare verso chi non li fa?

"Io sono vaccinato e ho vaccinato i miei figli con i vaccini obbligatori: alcuni salvano la vita. Averne dodici insieme (Ndr. quelli obbligatori sono 10) espone i bambini a rischio. Sono per fare obbligatoriamente i vaccini salvavita ma non per imporre con la minaccia una 'botta' di dieci o dodici vaccini contemporaneamente che più di un danno hanno causato ai bambini. Bisogna accompagnare ma lasciare a mamma e papà il mestiere della mamma
e del papa'". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini, al Forum live Ansa-Facebook a Milano, rispondendo alla domanda di un utente di Facebook sul tema dei vaccini.

quotidianosanita.it/.../...
BELLINI
#22 BELLINI 2019-02-11 20:20
Salvini è un politico.
I 5 stelle no.
Ha candidato la Di Domenico che gli ha portato 2000 voti e non gliene ha fatto perdere neanche uno.
La ministra Grillo, vi assicuro che porta meno voti di quanti ne fa perdere ai 5 stelle.
ZORG
#23 ZORG 2019-02-11 20:20
#16 ARULA

RIquoto!
Ste_79
#24 Ste_79 2019-02-11 20:25
Citazione:
#21 Parsifal792019-02-11 20:17

#5 ZORG
Suggerisco di non continuare su questo campo perché è una battaglia persa.
La dichiarazione di salvini è sempre molto meglio delle dichiarazioni della lorenzin pentastellata.

Poi si può sempre dire che salvini parla in un campo dove non perde nulla, tanto il ministero è dei 5s. Ma di fatto la stessa argomentazione la si può rigirare su di loro.
Tante dichiarazioni facevano e fanno su campi che non gli competono.
Tipo Dibattista sul Franco cfa.

Citazione:
Ne parliamo questa sera alle 22 
Ci sarò.
ARULA
#25 ARULA 2019-02-11 20:28
@19 Senna
Concordo sul fatto che i media non hanno lo stesso trattamento con Salvini rispetto ai 5 stelle, ma non è vero che della lega parla solo Salvini... e che sul quel punto non possono dire niente perchè ognuno della lega dice le stesse cose ed è inutile attaccare da quella parte.
I 5 stelle invece si prestano benissimo a questo giochino al suicidio politico e la cosa triste è che si poteva capire dopo i primi errori e invece non solo hanno perseverato nell'errore ma hanno aggravato la situazione ogni giorno di più. Puoi avere benissimo le tue opinioni, ma cavolo hai firmato ed accettato "un contratto" le divergenze ideologiche all'interno dello stesso movimento cerca di coprirle e sedarle per quello che serve. Invece sembrano dei cazzi confusi e a tratti la prosecuzione del partito democratico quando la gente ormai solo a vederli quelli del PD gli viene il vomito... capisci che è deleterio?
Non sto facendo un discorso di simpatie o meno, ma ti dico dal punto di vista comunicativo che è un suicidio e si vede.
E di comunicazione qualcosa la so.
Adonis
#26 Adonis 2019-02-11 20:29
Comunque i casini per il M5S si stanno evolvendo da quando è riapparso sulla scena Di Battista. Vuole fare l'eminenza grigia ma, non capendo un cazzo ed essendo profondamente fascio dentro, sta trascinando i pentastellati nel baratro...la gente sta iniziando a capire che aprire bocca e dargli fiato lascia il tempo che trova....ora vedremo alle europee...
Primus eccetera
#27 Primus eccetera 2019-02-11 20:32
Oltretutto non capisco perché avrebbe sparato merda sui 5stelle.
Avesse detto, "siamo soli PERCHE' QUELLA #@!?!%! DELLA MINISTRA GRILLO è per l'obbligo vaccinale" capirei
Ha detto una frase che, se non foste accecati dall'odio per le altre discutibili tesi del buzzurro, dovreste riconoscergli come stranamente intelligente.

Siamo soli perché siamo contro l'establishment che da un sessantennio governa la scemocrazia italiana, ossia: le politiche le fanno i poteri economici, leggi, nel caso, le 5 sorelle altrimenti dette con brutta espressione Bigpharma
Rabdomante
#28 Rabdomante 2019-02-11 20:34
#11 BELLINI

Quoto!! L' ho votato ma non posso tagliarmi la mano, mi serve per tracciare la X alle europee su un'altra parte della scheda e sarà l'ultima).
p.s.:
(Ti sei dimenticato le leccate ai trecciuti con barba)

#15 Senna

Non sono d'accordo.
Per me questa supposta della Grillo(lega astenuta)
di voti ne ha mossi!!

Buona vita a tutti.
juss
#29 juss 2019-02-11 20:40
#17 Senna

questo è vero.

quindi il 50% del 53% appoggia una lista con presenze che hanno poco a che fare con le mani pulite e coscienza a posto, un 30%, del solito53%, è una cozzaglia di 2,x + un 11% di irriducibili pluri 70enni che ancorqa credono che ci sia berlinguer o nostalgici della bandiera rossa, un 20% che finge che non esista il voltagabbanesimo ma anzi, è un fans delle prromesse che contano zero a reti unificate e per le piazze....dio se ci sei calami un fulmine in testa
hurricane87
#30 hurricane87 2019-02-11 20:41
"la gente" non esiste
alcune persone votano perchè son dipendenti pubblici
alcune persone votano il meno peggio
auguri
come con il calcio, che lo san tutte le persone che lo seguono, che il calcio è taroccato
i nostri figli non son più nostri quando li iscriviamo all'anagrafe: tener presente il nome e cognome scritto tutto maiuscolo
Det.Conan
#31 Det.Conan 2019-02-11 20:41
Quoto gli interventi di Senna.
Salvini cresce nei sondaggi perché è l'ultimo argine che il Sistema ha trovato per arginare il Movimento 5 Stelle.
No, Salvini non è un prodotto di laboratorio creato artificialmente dalle elites come Renzi o Macron, è nato genuino ma è stato "adottato in corso d'opera" dal Sistema quando hanno capito che l'unico modo per impedire il successo in solitaria di un vero partito anti-sistema era necessario pompare nella mente dei creduloni che c'era un altro partito "contro il Sistema".
Ovviamente questo secondo non veniva mai preso per il culo a reti unificate con sfottò, indagini sui padri e i nonni, presunte gaffes trasmesse 24 h su 24 e odio sociale a gò gò.
Le critiche che si fanno alla Lega (come l'essere troppo contro i migranti) sono in realtà critiche mirate a gonfiare quell'elettorato italiano che vuole proprio quelle cose.
Le critiche che si fanno al M5S sono critiche per delegittimarne la stessa esistenza e renderlo buffonesco, una cialtronata, una pagliacciata inaffidabile e pericolosa di pazzi e scappati di casa.

Ma fosse solo questo!
La realtà è ancora peggiore e cioè che sulla Lega vanno i voti di quelli che "si sentono di dx".
Cioè è un voto ideologico, all'uomo forte che dice di essere di dx.
Potreste mettere Barbablù o qualunque cazzone strampalato, pomparlo per mesi come l'uomo forte e fargli dire che lui rappresenta la dx e l'elettorato ideologico del "mio nonno ha sempre votato a dx" lo voterebbe lo stesso.
Non c'è nessuna analisi dietro tutto questo, è solo voto di appartenenza.
Io esisto = sono di dx = voto Salvini perché lui è la dx oggi.

Aggiungete il voto di scambio dei portatori di lista locale con il loro codazzo di amicizie, imprese, favori e corruttela e come diceva Totò, la somma fa il totale :hammer:

Andare oltre la dicotomia fasulla e voluta dal Sistema di dx e sx è la prima e vera grossa mossa rivoluzionaria da fare al giorno d'oggi.
I 5s ci stanno provando avendo tutti contro.

Salvini non è un servo delle elites, è solo l'utile idiota del Sistema.
Quando i 5s non saranno più un problema (speriamo di no) si sbarazzeranno anche di lui ed i suoi voti saranno gestiti dai vari Maroni, Giorgetti e compagnia con i loro diamanti in Tanzania e le olgettine per amiche.
Det.Conan
#32 Det.Conan 2019-02-11 20:43
Il rivoluzionario Salvini, il nemico delle elites :perculante: :perculante: :perculante:

adnkronos.com/.../...

Durante il faccia a faccia, il cordiale colloquio telefonico tra Salvini e il presidente dell’Assemblea nazionale Guaidò, con il vicepremier che "ha confermato la dura presa di posizione nei confronti di Maduro e il pieno sostegno al percorso costituzionale per arrivare al più presto ad elezioni libere". Il ministro dell’Interno ha anche assicurato la massima attenzione affinché venga salvaguardata l’incolumità di Guaidò e della sua famiglia in questa fase di delicata transizione per il Paese sudamericano.
ZORG
#33 ZORG 2019-02-11 20:46
#24 Ste_79
Citazione:
Suggerisco di non continuare su questo campo perché è una battaglia persa.
Concordo.

------

Caxxeggio ON

Poi cmq non parlo con Parsifal79 finchè non mi dice quanto ha sanguinato dopo questo colpo basso! :hammer:
luogocomune.net/.../...

Caxxeggio OFF
Senna
#34 Senna 2019-02-11 20:46
#25 ARULA
Mi spiace, ma peggio di quello che si è visto negli ultimi 30 anni e vai pure anche più indietro, peggio di quello che si è visto non è possibile fare, nemmeno dal 5S, poi tu e altri simpatizzanti potete raccontare quello che vi pare, ma i fatti dei decenni passati condannano la DX come la SX, lo stesso schifo, ladri e corrotti uguali e tutta la merda che hanno combinato nei decenni, lasciando il meridione al livello del nord africa, i vari terremotati, Irpinia, Abruzzo, etc. in baracche, roulotte, riscostruzione zero, banche derubate e fallite, ponti che crollano, autostrade regalate ai benetton e all'estero e potremmo scrivere per altri 100 anni la merde, le ruberie, gli assassinii di giudici, giornalisiti etc. etc. e stiamo qua a fare paragoni tra 5S e la DX? O la SX?
E l'Abruzzo si sodomizza con il CDX!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
masai
#35 masai 2019-02-11 20:48
Bisognerebbe anche chiedersi quale sia stato il ruolo dell'affluenza visto il calo del 10 % rispetto alle precedenti elezioni. Credo anche visti i risultati, che i maggiori ad averci perso siamo stati i 5s, anche perchè un deluso di salvini ( se ce n'è) o un deluso del pd, puo sempre trovare qualcuno da votare sulla propria sponda ideologica e sperare in dio, ma un 5 stelle vecchia scuola ma deluso che fa?

E di Salvini mi avrebbe stupito il contrario, ossia se davanti ad sua una fan sfegattata e attivista freevax avesse detto il un parere opposto. Di certo è bravo mediaticamente e non si sarebbe mai fatto sfuggire un errore in un video che inevitabilmente sarebbe girato soprattutto in una cerchia di freevax.
ARULA
#36 ARULA 2019-02-11 20:52
@34 Senna
Veramente parlavamo di strategie comunicative se vuoi vederci altro sono problemi tuoi.
I 5 stelle si stanno suicidando politicamente anche senza l'aiuto di nessuno.
Ma come ha suggerito qualcuno è meglio non continuare su questo dibattito.
Senna
#37 Senna 2019-02-11 20:54
#36 ARULA
Classico, quando non fa più comodo parliamo d'altro; sì parlate d'altro, tra qualche anno parlerete greco, altro che vaccinazioni.
Senna
#38 Senna 2019-02-11 20:56
#35 masai
I media avrebbero potuto farlo a pezzi per quel video con la free vax, complottista, terrapiattista etc. etc. ed i consensi andavano a fare in c.
ARULA
#39 ARULA 2019-02-11 21:00
@37 Senna
Sei tu che hai cominciato a parlare di simpatie politiche che non ci sono.
Il discorso era perchè i 5 stelle stanno perdendo consenso e quella era la mia opinione.
Salvini è la risposta? NO.
Il partito di maggioranza anche di queste elezioni è stato l'estensionismo. Gli altri hanno votato quello che reputavano meno peggio.
In momenti di forte difficoltà economiche, sociali e di sicurezza la gente vota per paura e l'indecisione ideologica dei 5 stelle è fatale. Punto.
Senna
#40 Senna 2019-02-11 21:03
#39 ARULA
Sì, parlate d'altro
Parsifal79
#41 Parsifal79 2019-02-11 21:08
05 maggio 2017
Vaccini: la Lega presenta una legge regionale per renderli obbligatori nelle scuole
Una legge regionale, anche in Liguria, che renderà obbligatorio il rispetto del piano vaccinale per essere ammessi agli asili nido e alle scuole. Il testo è stato depositato dalla Lega Nord, come annuncia il capogruppo in consiglio regionale Alessandro Piana. “Vaccinare i nostri bambini non è un obbligo, ma è senz’altro un diritto e soprattutto un dovere a tutela degli altri. Pertanto, come avvenuto in altre Regioni, abbiamo presentato una legge che prevede l’obbligo di vaccinazione per chi sceglie di far accedere i propri figli al nido d’infanzia ed ai servizi integrativi”.
genova.repubblica.it/.../...

due mesi dopo ci ha pensato la Lorenzin.
Maurizio Antolini
#42 Maurizio Antolini 2019-02-11 21:09
#26 Adonis
Citazione:
Di Battista. Vuole fare l'eminenza grigia ma, non capendo un cazzo ed essendo profondamente fascio dentro
Non capendo un cazzo???? Fidati capisce, capisce e come, il finto actor studio diba, ha studiato a scuola di recitazione, ma non lo vedi come e' impostato?! il finto sorriso a duecento denti, la mimica, e' un attore nato lo stronzo.
Riguardo al non capire e' tutta scena, potrei definirlo il degno erede di andreotti, (non per levatura e cultura politica), ma semplicemente per l'abilita'' di dire tutto e il contrario di tutto, a domanda diretta, usa quasi sempre il "dipende", e' un grandissimo paraculo opportunista e soprattutto FALSO!

Poi scusami definirlo fascio dentro, qui mi dispiace, ma proprio ti sbagli, indipendentemente da come tu la pensi ideologicamente, presumo che di fasci dentro come tu li definisci ne hai conosciuti pochi o probabilmente nessuno, altrimenti quel burattino non lo definiresti certo un uomo di destra.
ivi.72
#43 ivi.72 2019-02-11 21:11
I cinque stelle vi prendono per il culo sui vaccini e voi nisba, niente, non fate nulla.

Chi se ne frega di quanti voti portano i novax......la presa per il culo della grillo, di grillo e di tutti i grillini eletti è GIGANTESCA. Coloro che hanno votato 5 stelle dovrebbero per principio protestare.....ma non lo fanno.

Battuti in coerenza pure da salvini, uno che si fa eleggere in coalizioni di stampo berlusconiano....e che cazzo.....

Perchè i 5 stelle non protestano contro gli eletti e contro quella svenduta di catania ministro al servizio delle corporation farmaceutiche?
Parsifal79
#44 Parsifal79 2019-02-11 21:26
a novembre 2016 in Veneto la Giunta regionale – su proposta di Coletto e Zaia – ha approvato una misura dal titolo “misure straordinarie per il recupero delle coperture vaccinali in età pediatrica nella Regione del Veneto” nella quale si adottano “misure eccezionali” per il recupero delle coperture. Non si tratta di una reintroduzione dell’obbligo ma anche in Veneto la Regione ha previsto la richiesta del certificato vaccinale all’atto dell’iscrizione ai nidi ed alle scuole dell’infanzia.
A che scopo? L’elenco degli iscritti con la documentazione vaccinale verrà trasmesso al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica (SISP) dell’azienda Ulss di riferimento la quale fornirà un parere sul rischio di ammissione del bambino non vaccinato in rapporto al tasso di copertura del territorio, alla situazione epidemiologica e anche della presenza nella comunità infantile di bambini che non possono essere vaccinati per specifiche condizioni di salute. Sarà poi il sindaco a ordinare “il temporaneo allontanamento del bambino o la sua non ammissione alla struttura”. Insomma anche in Veneto si sono accorti che bisogna intervenire con misure coercitive. E visto che il tasso di copertura è generalmente molto basso chissà cosa potrà mai decidere il SISP.

www.nextquotidiano.it/.../

si chiama "scaricabarile".
NiHiLaNtH
#45 NiHiLaNtH 2019-02-11 21:26
Citazione:
Nei 5 stelle chiedi a Di Maio e dice una cosa e ne pensa altre dieci. Chiedi a Fico e ti sembra di sentire la Bonino. Chiedi a Di Battista e ti chiedi da che parte sta.
niente Arula non ci arrivano proprio
loro non sbagliano mai
la colpa è sempre degli altri
Pyter
#46 Pyter 2019-02-11 21:26
In realtà il predestinato doveva essere il Battista, che nella lista stava leggermente prima di DiMaio, ma evidentemente qualcuno da lassù (o laggiù) ha deciso che Battista battezzasse l'altro. Per non rifare l'errore di di duemila anni fa alle primarie (li hanno persi tutti e due), sono riusciti per ora a salvare la testa del Battista impedendo tramite i dottori della legge la danza dei sette veli di Salomè ad Arcore, e sperano che DiMaio resista più di tre anni prima di farsi mettere in croce.

Per quanto riguarda l'apostolo Salvini, la cabala ha stabilito che a lui toccasse in subappalto il calcestruzzo da convertire in oro, mentre allah Grillo è toccata la mirra (la farmacia), e a DiMaio l'incenso (la religione predicata nei media).

Poi ci sarebbero gli altri due apostoli, Triateral e Moavero, di uno dei quali si sospetta il tradimento... ma di questo si parlerà (eventualmente) al passaggio del terzo anno dal battesimo...
juss
#47 juss 2019-02-11 21:28
Citazione:
#38 Senna 2019-02-11 20:56 #35 masai I media avrebbero potuto farlo a pezzi per quel video con la free vax, complottista, terrapiattista etc. etc. ed i consensi andavano a fare in c.
hai fatto un'ottima osservazione di cui bisognerà chiedere lumi a chi di dovere!!!
basta chiacchere, fuori la verità!!
Mrexani
#48 Mrexani 2019-02-11 21:28
Pure Luca Zaia è della lega nonché presidente della regione Veneto.
Non solo a parole, è contrario alla legge lorenzin.
Shavo
#49 Shavo 2019-02-11 21:36
#24 Ste_79
Citazione:
Poi si può sempre dire che salvini parla in un campo dove non perde nulla, tanto il ministero è dei 5s.
Detto tutto.
BaBaJaN
#50 BaBaJaN 2019-02-11 21:38
#15
Senna c ero anche io a Milano,
A Pesaro eravamo sicuramente di più.

Le strade delle piazze sono finite.
Bisogna passare dalle istanze, esposti e denuncie.

Il resto lasciamolo al carrozzone mainstream..
Roberto70
#51 Roberto70 2019-02-11 21:53
Scusate eh,
ma se il 90%-95% (abruzzesi compresi) e' pro-vax quanto pensate che possa "alzare" la propaganda di salvini per la liberta' di scelta? La verita' che i cinque stelle hanno contro il 90-95% degli organi di informazione mainstream e controinformazione + prima volta al governo + incoerenza + gaffes + bravura di salvini + mainstrem e controinformazione che esalta salvini + non avere attivo reditto e pensioni di cittadinanza.
pencri93
#52 pencri93 2019-02-11 21:55
Non so quale sia la "giusta" chiave di lettura per incasellare il crollo dei 5S.

Delle tante disponibili, a me piace pensare che il margine di tolleranza della popolazione per le cazzate dei politici si sia abbassato drasticamente, e che sempre più persone stiano finalmente imparando a distinguere fatti e chiacchere.

Sarebbe anche coerente con la (momentanea?) sparizione del PD dalla circolazione.

Mi chiedo se non si possa leggere quest'abbassamento della soglia di tolleranza come una sorta di countdown prima di qualche azione pratica volta a ristabilire degli equilibri meno contorti fra la classe dirigente e la popolazione.

Chi lo sa.

Salvini per il momento si è salvato perché sta schivando come meglio può la questione vaccinale ed altri argomenti spinosi sui quali i 5 stelle hanno basato la propria campagna elettorale a suon di pomposi slogan, i suoi cavalli di battaglia (immigrazione e legittima difesa) nonostante stiano rallentando non hanno ancora esaurito la sua corsa e questo si rifletterà in un vantaggio crescente fra Lega e 5 Stelle.

Ma tempo 6 mesi / un anno anche lui dovrà arrendersi al gioco della politica, le scuse finiranno ed anche il sostegno degli italiani.

A quel punto, chissà cosa succederà.
Michele Pirola
#53 Michele Pirola 2019-02-11 22:09
Salvini io non lo voterò MAI. Devono puntarmi la pistola alla tempia, solo in quel caso lo voterei.
Promesso, aspetti che glielo firmo :hammer:
Aironeblu
#54 Aironeblu 2019-02-11 22:55
Un fascirazzista populista e maschilista!
Det.Conan
#55 Det.Conan 2019-02-11 23:45
Guardate che per esempio in Spagna c'era la stessa situazione.
Podemos fino a prima delle ultime elezioni aveva il vento in poppa con sondaggi che lo davano al 28 % in ascesa.
Il sistema politico spagnolo era in panne, anche su lc c'erano utenti che vivevano in Spagna che raccontavano che fra i "cittadini" e nei bar non si parlava che di Podemos e della "revolucion" che stava per portare.
Poi il media mainstream iberico ha iniziato una martellante campagna propagandistica contro il partito viola e in favore di un (fino ad allora anonimo) partitino di nome Ciudadanos che è stato letteralmente pompato a dismisura con una visibilità mediatica molto superiore a Podemos trovando il nuovo finto leader Albert Rivera.
Grazie a questa trovata Podemos non ha sfondato alle elezioni perché i media allora avevano fatto passare Ciudadanos come anti-sistema ma più moderati, accorti e positivi rispetto a quei pazzi chavisti di Podemos.
Nonostante ciò il risultato era troppo alto per Podemos e si dovette ricorrere ad altre elezioni nel giro di pochi mesi.
Poi sapete come è andata...

Diciamo che in Spagna la differenza è stata che Iglesias ha voluto da allora in poi caratterizzarsi come di sx e questo ha allontanato i voti anti-sistema che non si riconoscevano in quella parte.

Ma il punto è sempre lo stesso.
Una martellante campagna mediatica a reti unificate sia in negativo (contro qualcuno), sia in positivo (per qualcuno) vale una parte consistente di elettorato che magari non si fida di votare "i soliti" ma casomai si astiene o vira sul finto partito antisistema pompato dai media come meno negativo e più pacato e tranquillo.
Sono sempre gli stessi meccanismi ovunque.
Se non si risolve l'immane potere persuasivo che hanno i mezzi di comunicazione ufficiali sui cittadini non se ne uscirà mai.

Qui il vero miracolo è che i 5s abbiano preso il 20 % ieri e non il 5 %.
Andoram
#56 Andoram 2019-02-11 23:45
Gli italiani vogliono un nuovo fascio e l'hanno trovato... ricordate il vecchio detto della Lega c'è l'ho duro...

www.youtube.com/watch?v=XZwjBU-73XM

ecco Salvini dimostra di averlo duro, per questo lo votano e lo voteranno sempre di più.

Povera patria come cantava qualcuno qualche anno fa...

Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos'è il pudore,
si credono potenti e gli va bene quello che fanno
e tutto gli appartiene.
Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese è devastato dal dolore...
Ma non vi danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?
Non cambierà, non cambierà
non cambierà, forse cambierà. Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco e mi fa male
vedere un uomo come un animale.
Non cambierà, non cambierà
sì che cambierà, vedrai che cambierà.
Si può sperare che il mondo torni a quote più normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli più di dittature
se avremo ancora un po' da vivere...
La primavera intanto tarda ad arrivare.

www.youtube.com/watch?v=gfHpWwWu-qY
ELFLACO
#57 ELFLACO 2019-02-11 23:46
Beh . Che i M5S abbiano perso un botto di voti per colpa della loro ,diciamo così ,ambigua posizione sui vaccini è chiaro a tutti .
Sarà anche non solo per quello ma se non cambiano radicalmente la loro strategia Salvini li molla dopo le europee .
demetri
#58 demetri 2019-02-11 23:53
dire che il m5s abbia perso in abruzzo per la questione dei vaccini è come dire che il movimento no vax sia molto preminente nel tessuto elettorale abruzzese e quindi italiano. purtroppo non è così.
demetri
#59 demetri 2019-02-12 00:05
la questione fondamentale per chi si pone nella fascia dei no vax è quanti in percentuale in italia non si fidano dei medici, studi medici vari e ambulatori e autorità sanitarie soprattutto per quanto riguarda i vaccini? secondo me più almeno un terzo si fida, un terzo non lo sa, un terzo non si fida. risultato? trenta trenta trenta. ne segue l'autorità decide, e ha deciso per obbligare le vaccinazioni perchè i cittadini nella loro maggioranza di votanti hanno votato negli anni passati e presenti forze politiche che si fidano come lo fanno i medici dell'autorità che certifica i farmaci che stanno nelle farmacie, vaccini compresi. come succede in tribunale i giudici danno le sentenze ( a volte i condannati sono innocenti ) così nel "mondo" sanitario c'è un organo di controllo che dà il via libera ai vari farmaci prodotti, vaccini compresi.
Det.Conan
#60 Det.Conan 2019-02-12 00:26
In realtà anche Renzi ha avuto la stessa genesi.
Un prodotto di laboratorio propagandato come il "grillino del Pd" che vuole "rottamare" prima il partito e poi l'Italia.
E gli hanno dato il 40 %.
Poi la sx (vabbè, Renzi di sx :perculante: ) è andata fuori moda ed ora ci provano con Salvini, "il grillino padano" che vuole rottamare il vecchio cdx per poi cambiare l'Italia.
Sono esattamente gli stessi meccanismi mediatici e di spin comunicativo.
E gli italiani ci stanno cascando lo stesso e fra qualche mese gli daranno anche a lui quasi il 40 % :perculante:

Lasciando perdere per un attimo i temi ideologici e di posizionamento, la prima cosa da fare in questi casi a parte la sovraesposizione mediatica è la "creazione del personaggio" che deve trascendere gli schieramenti e gli apparati.
Il personaggio scelto prima di tutto deve risultare simpatico alla sua parte politica.
E secondariamente deve risultare l'avversario riconosciuto della parte avversa.
Così è stato creato Renzi e così hanno fatto con Salvini.
Simpatia nei suoi e riconoscimento come alter-ego da battere per gli avversari.

Per fare un paragone vediamo come invece è stato trattato Di Maio dal sistema mediatico.
Per tutti gli anni che era vice-presidente della Camera è stato dapprima ignorato, poi dopo fatto passare come succube di Grillo e Casaleggio, uno che leggeva solo i comunicati stampa a memoria della ditta, senza una sua autonomia di pensiero.
Quando è stato chiaro che sarebbe diventato il leader dei 5s è stato sottoposto ad un fuoco di fila incrociato per farlo passare come un incompetente, uno finito lì per caso, un miracolato...ma non solo, doveva risultare anche antipatico ed infatti ecco "il suo conflitto con Dibba" (che non è mai esistito) e la mancanza di un background umano alle spalle (esempi opposti sono la storia d'amore Salvini-Isoardi o il giovane pimpante Renzi ripreso in bicicletta per Firenze).

Il 4 marzo di un anno fa Di Maio è stato il vero vincitore delle elezioni.
Immaginate ora per un attimo se avessero voluto i media come avrebbero potuto renderlo simpatico verso i suoi e leader da battere per gli altri : "Un ragazzo di 30 anni cresciuto nella periferia difficile del Sud che da solo scala un partito nato da pochi anni, ne diventa il leader e riesce a farlo diventare il primo partito italiano con percentuali bulgare in mezzo paese. Senza un solo euro di finanziamenti pubblici. Nessuno scheletro nell'armadio, un futuro radioso davanti a sé. Il leader del primo partito italiano e l'avversario da battere di tutti".

Bello vero? Avrebbe avuto senso no? A parte i vostri giudizi personali non vi sembra che una tale descrizione avrebbe avuto un senso logico e compiuto?
Peccato che :perculante: già due giorni dopo tutti i media mainstream stavano dicendo che il vero vincitore delle elezioni era stato Salvini, il genio della Padania, simpatico ai suoi e leader riconosciuto degli avversari da battere.
Io me li ricordo i tg i giorni dopo le elezioni e senza nemmeno un governo e con un m5s che aveva quasi sfiorato il 50 % al Sud hanno subito iniziato a mettere in secondo piano Di Maio e a pompare Salvini.

Cosa ho voluto dire con tutto questo discorso?
Che è solo un fatto di percezione manifesta.
I media sono un tramite che collega le persone (gli elettori) ai fatti.
I fatti non possono essere ignorati (il 33 % non si può ignorare qualunque cosa se ne pensi) ma le percezioni possono essere manipolate.
E perfino chi vince per davvero le elezioni può essere oscurato da chi era arrivato terzo.
Perfino se il m5s ha fatto gli 8/10 dei provvedimenti di questo governo può essere oscurato da chi ne ha fatti 2/10.
E' solo un gioco di simpatia, di puntare alle emozioni profonde della gente.
Così con Renzi, così ora con Salvini.
Non c'è nulla dietro se non spin comunicativo e fumo spacciato per sostanza.
Ma a questo servono le percezioni, a crearci un mondo di significati che hanno a che fare con il nostro Io più profondo.

Lo scopo dei media non è solo oscurare il m5s perché comunque adesso che sono al governo ne devono parlare per forza.
E' macchiarne la faccia, è renderlo antipatico, ostile, un pericolo, una pagliacciata.
E' creare un alone di ridicolo intorno a ciò che lo circonda.
E' farne apparire tutti i partecipanti dei pagliacci o dei voltagabbana.
C'è quello che non paga l'affitto, c'è quello che faceva lavorare in nero gli operai, c'è quello che twitta i Protocolli, c'è quello che fa le firme false, c'è quello che in realtà si fotte lo stipendio a tradimento, c'è quello che si va a fare i fattacci suoi in Nicaragua mentre gli italiani soffrono la fame.
Non bisogna neanche inventare i fatti in sè, basta prenderli e farli percepire nel modo voluto.

E' la stessa tecnica uguale usata contro Podemos, la stessa usata contro politici singoli come Nigel Farage o altri quando diventano un pericolo difficile da gestire per il Potere.
Non è solo il parlarne male ma il rendere ridicolo e patetico l'oggetto di cui si parla.
Dire all'eventuale elettore : ok, tu odi i partiti classici, hai le tue idee, vuoi cambiare il mondo ma lo capisci che questi non ti meritano? Tu sei superiore! Tu hai i tuoi ideali, quelli lì stanno a prenderti per il culo e sono dei pagliacci. O peggio, sono pericolosi.

E' questo il messaggio che deve passare e che sta passando.
Si chiama "character assassination".

Renzi (fino a quando era in auge) e Salvini invece beneficiano del suo opposto.
Possono ovviamente non essere votati, essere all'opposto di quello che tu elettore vuoi ma sono riconosciuti in quanto tali nel loro ruolo di leader.
Sono avversari leali e degni di essere combattuti e sconfitti.

La character assassination è l'annientamento del diritto stesso di far parte di un confronto.
E' la merda che ti delegittima in quanto persona/gruppo/partito/istituzione.
E' il non essere riconosciuto in quanto tale.
E' ciò che in piccolo viene fatto ai 5s in Italia, è ciò che è stato fatto a Podemos in Spagna ed è ciò che viene fatto in grande e con ben altri metodi contro i vari Maduro, Assad e Putin (non che siano stinchi di santo ma ci siamo capiti cosa voglio dire).

Non capire questo è non capire nulla della situazione politica attuale italiana.
Ciò che trovo davvero incredibile è che una buona parte della cosidetta controinfomazione quando affronta temi di politica interna non si renda conto di tutto ciò.
Parsifal79
#61 Parsifal79 2019-02-12 00:31
#58 demetri Citazione:
dire che il m5s abbia perso in abruzzo per la questione dei vaccini è come dire che il movimento no vax sia molto preminente nel tessuto elettorale abruzzese e quindi italiano. purtroppo non è così.
ma infatti è totalmente campata per aria come motivazione del calo di voti rispetto alle politiche.

2 mesi dopo le politiche 2013:

www.bergamonews.it/.../175318

2 mesi dopo le politiche 2018:

ilgiornale.it/.../...

non era neanche nato il governo.
ZORG
#62 ZORG 2019-02-12 00:47
#54 Aironeblu
Citazione:
Un fascirazzista populista e maschilista!
Beh dai .. qualche difetto ce lo avrà pure lui.
Adonis
#63 Adonis 2019-02-12 07:27
#42 Maurizio Antolini
Citazione:
Poi scusami definirlo fascio dentro, qui mi dispiace, ma proprio ti sbagli, indipendentemente da come tu la pensi ideologicamente, presumo che di fasci dentro come tu li definisci ne hai conosciuti pochi o probabilmente nessuno, altrimenti quel burattino non lo definiresti certo un uomo di destra.
Sai Maurizio, sono fermamente convinto che esiste uno stile anche nell’essere fascisti. Infatti ho detto fascio e non fascista. Ho un’amica carissima dichiaratamente fascista e pur non condividendo niente di come la pensa politicamente, è una tra le persone di mia conoscenza con veramente le palle sotto. Ha uno stile. Di Battista, come dici tu, è appunto un burattino, diciamo una caricatura… insomma un fascio ammosciato…. Sarà che sono abituato per una mia forma mentis a porre in correlazione certi eventi laddove si verificano e mi sembra che, da quando “cuore di panna” è riemerso dalla sua lunga vacanza in quel delle Americhe, il M5S stia perdendo colpi. E poi, diciamocelo chiaramente: ma questo parla a che titolo??? Non mi pare sia più deputato no? O lo è ancora e non ce ne siamo accorti???? Fa parte del governo???? Qual è la sua reale funzione???? Quella di prendere per il culo la gente come nel caso della TAP????? O di intorbidire acque già belle che torbide facendo exploit da quel demente di Fabio Fazio???? La Lega si è imposta in Abruzzo anche grazie al fatto che ci sono piccoli centri ormai invasi da immigrati soprattutto del nord Africa. Lo do per certo perché mio padre era abruzzese e vado spesso soprattutto in estate nella zona marsicana e con la gente ci parlo. Salvini ha vinto soprattutto per questo motivo. Gliene frega un cazzo agli abruzzesi del RdC….lì non vedono l'ora di essere liberati da marocchini, tunisini, ecc...
hurricane87
#64 hurricane87 2019-02-12 07:59
e chiedere alle persone con poliomielite ne conosciamo tutti: hanno sviluppato la polio ma dopo...


nexusedizioni.it/.../...


www.mednat.org/vaccini/poliomielite.htm
gelu
#65 gelu 2019-02-12 08:57
Massimo, su radio centro suono sport i podcast di gramiccioli non ci sono! Altro che porcate di partite di calcio non c è..... Non dipende certo da te, ma se trovassi un link utile......
fefochip
#66 fefochip 2019-02-12 09:55
chi è un provax convinto non vota 5 stelle , forse pd ma in ogni caso lui non dice che non vuole vaccinare nessuno dice che lo devono decidere i genitori,
una posizione chiara e condivisibile anche ai piu (ma perche ai 5 stelle gli ci vuole cosi tanto dire la stessa cosa? boh)

chi è un free vax può farsi irretire

promesse che manco rischia di disattendere mettendo le mani avanti e dicendo che siamo a governare in due

salvini ha buon gioco in questo senso, non rischia niente e può solo prendere voti.

e i 5 stelle in questo senso perderli per le loro posizioni opache che non contentano nessuno (provax-freevax)

poi quanti voti sposti questo argomento francamente temo non molti
SuperGulp
#67 SuperGulp 2019-02-12 10:20
GELU
Apri l'icona Podcast, nel campo ricerca digita Gramiccioli e invia....
Ti appare la foto di Gramiccioli, NON APRIRE IL LINK "RIASCOLTA TRASMISSIONI"
ma clikka sulla foto di Gramiccioli, in basso troverai la lista.
Buon ascolto.
Zina
#68 Zina 2019-02-12 10:25
#2 redazione
Si, secondo me questa dichiarazione ha inciso. Io per prima fossi stata abbruzzese lo avrei votato. Non perché credo che farà qualcosa ma perché almeno non ha cambiato idea. Dice sempre la stessa cosa da quando è iniziato questo dibattito. La coerenza paga anche se poi in sostanza non farà niente nessuno
Senna
#69 Senna 2019-02-12 10:27
#60 Det.Conan
Hai perfettamente ragione! Riguardo alla controinformazione, lasciamo perdere, sono settimane che i 2/3 siti appena decenti sembrano Repubblica, LA7, Corriere, La Stampa, etc. etc.; si propaganda la stessa merda, non so se consapevolemente o no, ma è un'enorme delusione! Come si fa a sostenere Guaido? E' un copia incolla, dell'avvenuto con Saddam, Gheddaffi, l'Ucraina, varie primavere arabe o arancioni, ma DX + SX appoggiano questa merda vomitosa e si defilano quando se ne parla. Purtroppo si andrà ancora molto più in basso, con la riproposizione ad intermittenza di DX e SX.

E ripeto: come fanno gli abruzzesi a rivotare la stessa merda che li ha lasciati a piedi dopo il terremoto del 2009? Prima SX poi DX poi SX poi DX e l'Abruzzo negli ultimi decenni è diventato la Costa Azzura.
Decalagon
#70 Decalagon 2019-02-12 10:36
Ma ancora non lo avete capito che a salvini non gliene importa un cazzo di sti vaccini, che si fa solo propaganda elettirale? Lui, se vi ricordate, doveva essere quello che toglieva le accise dalla benzina il lunedì successivo all'insediamento del governo.
E ancora a stargli dietro... va la
robcoppola
#71 robcoppola 2019-02-12 11:08
@ Det.Conan
Ottimi commenti.

Partiamo dalle elezioni 2014, quali sono stati i risultati?
cdx: voti -> 319.887 (46,26 %)
csx: voti -> 202.346 (29,26 %)
M5S: voti -> 148.035 (21,41 %)
it.wikipedia.org/.../...

confrontiamoli con quelli attuali, 2019
cdx: voti -> 299.949 (48,03 %)
csx: voti -> 195.394 (31,28 %)
M5S: voti -> 126.165 (20,20 %)
it.wikipedia.org/.../...

differenze 2019-2014

cdx: 319.887 − 299.949 = 19.938 voti in meno rispetto al 2014 (-6,23%)
csx: 202.346 − 195.394 = 6.952 voti in meno rispetto al 2014 (-3,44%)
M5S: 148.035 − 126.165 = 21.870 voti in meno rispetto al 2014 (-14,77%)

Quindi è oggettivo il calo del M5S in termini maggiori rispetto alle altre forze politiche (coalizioni).
Rispetto al passato, questo calo non è confinato alle amministrative. È generale.
In questo momento, con qualunque elezione (politica/europee/amministrativa), il M5S ne uscirebbe con le ossa rotte.
SuperGulp
#72 SuperGulp 2019-02-12 11:31
Citazione:
#71 robcoppola Rispetto al passato, questo calo non è confinato alle amministrative.
È generale. In questo momento, con qualunque elezione (politica/europee/amministrativa),
il M5S ne uscirebbe con le ossa rotte.
E se la son cercata, pesantemente aiutati da un informazione martellante a senso unico...
Zina
#73 Zina 2019-02-12 11:57
I cinque stelle sono dei peracottari che hanno esaurito il loro compito che era quello di disinnescare la bomba sociale che stava per esplodere in questo paese. Adesso tocca a Salvini disinnescare la prossima. Di questo passo ci saranno solo governi di artificieri. Tutti che partono leoni e tornano ... Ma direi che alla gente va bene così quindi che ci lamentiamo a fare?
fabiomln
#74 fabiomln 2019-02-12 12:06
Io veramente ormai rinuncio a capire.
Come si fa, anche solo minimamente, a pensare alla Lega come ad un partito del cambiamento???
Se non ci fossero stati i 5 stelle con le loro battaglie (anche se in più di un caso rimaste da completare ... per usare un eufemismo) la Lega avrebbe continuato a vivacchiare con Berlusconi. Sia la Lega e tutti i partiti di governo degli ultimi 20 anni sono RESPONSABILI della situazione in cui ci troviamo.
Salvini, andando al governo con i 5 stelle, si è rifatto una verginità.
La gente che invece di ragionare con il cervello si fa solleticare le orecchie da frasi vuote non si accorge che viene presa per i fondelli (vi ricordate quando Renzi prese il 40% e tutti lo acclamavano non capendo che era uno di estrema destra???).
La ministra Grillo dovrebbe avere il coraggio di spiegarci perché ha cambiato idea ... abbia le palle di dircelo.
robcoppola
#75 robcoppola 2019-02-12 12:16
#74 fabiomln
Pienamente d'accordo.
salvini e la sua lega sono quanto di più lontano ci sia da un cambiamento migliorativo,
Lo spirito dominante che lo alimenta è quello del vecchio sistema (potere/affari/soldi/spregiudicatezza/opportunismo ).
Citazione:
La ministra Grillo dovrebbe avere il coraggio di spiegarci perché ha cambiato idea ... abbia le palle di dircelo.
Dubito che possa farlo.
rafterry
#76 rafterry 2019-02-12 12:17
#74 fabiomln
Come perché ha cambiato idea? :-o
Ti ho sempre ritenuto un utente sveglio e attento.. per soldi! per cosa sennò? s'è venduta..
chi ha in mano la Finanza decide cosa fare e cosa no, perpetrando ricatti ai politici affinché attuino le loro volontà in modo che risultino accettabili e indorate.. l'ha spiegato pure Massimo col video precedente.. qua ci sono talmente tanti soldi in ballo da farci una finanziaria, e ancora ci chiediamo perché i politici siano schiavi delle lobby?
Ci siamo illusi che i 5S ne restassero fuori, ma ormai abbiamo capito che sono collusi anche loro.

Salvini fa il suo gioco, di quello che mira a prendere voti, tanto sa benissimo che sui vaccini non potrà spuntarla, sempre sia vero che "sta lottando per la libertà di scelta". A parole so bboni tutti. Non ho mai sentito di un'interrogazione parlamentare di Salvini in tema vaccini. O mi sbaglio?
fabiomln
#77 fabiomln 2019-02-12 12:35
#76 rafterry
grazie per l'utente sveglio e attento.
Io temo di sapere perché molti 5 stelle ora hanno cambiato idea ma almeno abbiano il coraggio di dircelo.
Comunque, ragazzi, mettiamoci l'animo in pace. L'illusione di un governo del cambiamento si è infranto.
Penso che questo governo non durerà a lungo (soprattutto se Salvini incrementa ancora i consensi) e alle prossime elezioni (che probabilmente dovranno fare ma non darei per scontato) i 5 stelle saranno un ricordo del passato.
Hanno promesso troppe cose che non possono o non vogliono mantenere. Dovevano pensarci bene quando gridavano no TAV, NO TAP, libertà di scelta, usciamo dall'euro (contrordine ... no adesso non è più il momento). Se poi quest'anno il Pil dovesse crescere veramente solo dello 0,2%, questi signori dovranno trovare almeno 14 miliardi di euro ... o fai una patrimoniale (impossibile con Salvini), o aumenti l'IVA ... peggio che peggio (significano tasse che incidono percentualmente molto di più sui poveri che sui ricchi) oppure non rinnovi quota 100 (che per altro non è quota 100 anche se è innegabile che sia molto meglio della Fornero) e riduci lo spazio di chi può accedere al reddito di cittadinanza.
ItalHik
#78 ItalHik 2019-02-12 13:32
Massù, non fate gli ipocriti ad oltranza!... Buona parte degli italiani di politica non capisce una beneamata ceppa però s'è scocciata e i 5s hanno ormai ampiamente dimostrato di essere una congrega di velleitari cacasotto che per di più - per la loro essenza di transfughi-sinistri - sarebbero, anche se non osano dirlo apertamente, pro-invasione di cd "migranti", di conseguenza chi ancora voleva votare lo ha fatto magari di malavoglia ma a favore di Salvini & Company, in mancanza di meglio...
Ora sarebbe il momento di proporre un partito alternativo, ma siccome vedo che c'è ancora chi evoca lo spauracchio del... "fascio" (brrrr, che paura!...)... credo che anche chi critica il famoso bue popolo italiota non riuscirà ad andare oltre i soliti miserere da rivoluzionario in pigiama e pantofole... Fatevene una ragione, ne guadagnerà il fegato e il tempo libero (che è sempre meglio sciupare all'aria aperta)!... :perculante:
Maurizio Antolini
#79 Maurizio Antolini 2019-02-12 13:43
#63 Adonis
Citazione:
Di Battista, come dici tu, è appunto un burattino, diciamo una caricatura… insomma un fascio ammosciato….
Mi piace la tua definizione di "fascio ammosciato"...LOL, in effetti hai ragione, ci sta tutta, cosi' come l'hai esposta concordo in pieno.

Comunque, attenzione a sottovalutarlo, quel viscidello e' contornato da una cordata di "ammiratori", che lo venerano come se fosse Dio in persona, e credimi sono piu' di quanti tu possa immaginare, pensa soltanto una cosa, quel personaggio, ha detto ribadisco tutto e il contrario di tutto, ma nonostante cio', pur avendo rinnegato praticamente tutte le proposte che rivendicava, ancora continuano a difenderlo, vai su youtube, guarda i suoi ultimi filmati, e poi leggi i commenti...grande diba, continua cosi ti amiamo..ti voglio bene, santo subito...ecc ecc.

A me non preoccupano piu' di tanto questi cialtroni, quello che mi spaventa sono i "fedelizzati", quelli che sposano il dogma, che hanno il cervello o almeno quel poco che gli e' rimasto immerso nella merda.
Adonis
#80 Adonis 2019-02-12 14:29
#79 Maurizio Antolini

Citazione:
Comunque, attenzione a sottovalutarlo, quel viscidello e' contornato da una cordata di "ammiratori", che lo venerano come se fosse Dio in persona, e credimi sono piu' di quanti tu possa immaginare, pensa soltanto una cosa, quel personaggio, ha detto ribadisco tutto e il contrario di tutto, ma nonostante cio', pur avendo rinnegato praticamente tutte le proposte che rivendicava, ancora continuano a difenderlo, vai su youtube, guarda i suoi ultimi filmati, e poi leggi i commenti...grande diba, continua cosi ti amiamo..ti voglio bene, santo subito...ecc ecc.
A me non preoccupano piu' di tanto questi cialtroni, quello che mi spaventa sono i "fedelizzati", quelli che sposano il dogma, che hanno il cervello o almeno quel poco che gli e' rimasto immerso nella merda.
Sai, qui in Italia ci vuole un niente per salire alle stelle e un altrettanto niente a finire nelle stalle. L’Italia è il paese che ha bisogno di miti – anche transitori - in tutti i campi. Basti vedere come ora hanno incoronato un imbecille come Achille Lauro a “genio” (per dirla con quell’ebete lecchino di Fazio) della musica e della letteratura visto che ha scritto anche un libro… E ce ne vuole a definire genio un idiota del genere....mah! E comunque per me Lega e M5S restano fenomeni transitori, è nel DNA degli italioti cambiare idea, casacca, mutande, ecc…. Riporto l’esempio dell’Abruzzo visto che è una realtà che conosco abbastanza bene: in Abruzzo tanti e tanti anni fa, si passava dal PCI alla DC come se niente fosse… Poi è stata l’era di Berlusconi e giù tutti a idolatrarlo specialmente nelle cittadine di provincia. Ora hanno Salvini e sto iniziando a cronometrare la sua durata…sic transit gloria mundi.....
pencri93
#81 pencri93 2019-02-12 14:50
Citazione:
vai su youtube, guarda i suoi ultimi filmati, e poi leggi i commenti...grande diba, continua cosi ti amiamo..ti voglio bene, santo subito...ecc ecc.
Eh eh, Di Battista in questo momento è un privilegiato.

E' praticamente al governo senza esserlo, si sta prendendo tutti gli onori senza dover fare i conti con gli oneri.

Mica c'è lui a perdere la faccia come sta facendo la Grillo, o ad inventarsi supercazzole carpiate all'indietro come Di Maio, entrambi vittime del gioco della politica.

Ha raccolto consensi quando ancora era all'opposizione, non era lui a dover far fronte alle pressioni devianti dei soliti soggetti. La sua credibilità è rimasta virtualmente intatta, ed il suo consenso probabilmente è aumentato.

Se Di Battista dovesse mai arrivare a governare farebbe verosimilmente un tonfo inaudito.
ZORG
#82 ZORG 2019-02-12 15:13
#81 pencri93
Citazione:
Se Di Battista dovesse mai arrivare a governare farebbe verosimilmente un tonfo inaudito.
Credo + probabile che lo stiano "scaldando" per entrare in campo quando, a breve, il m5s tornerà a fare quello che gli è + congeniale, l'opposizione.
yarebon
#83 yarebon 2019-02-12 15:16
L'articolo parte da una premessa completamente errata ovvero che le posizioni del ministro Grillo possano influire sulle regionali abruzzesi. Prima di tutto si può notare che l'unico partito il cui risultato è quasi una fotocopia di quello delle regionali del 2014 sono proprio i 5 stelle la cui percentuale pur con perdita di qualche migliaia di voti resta sempre ancorata al 21% con addirittura un seggio guadagnato in più per via del tonfo dei partiti tradizionali ovvero forza Italia e PD che viaggiano sotto o intorno al 10%. Dal 2013 si fa lo stesso errore di comparare regionali ed amministrative, non tenendo in conto la forte astensione (quasi metà degli abruzzesi nn hanno votato), la mancanza di coalizioni e quindi di liste civetta con cui il m5s non si presenta (cosa che diviene fondamentale in un contesto locale). Gli unici elementi interessanti di queste elezioni sono stati il tracollo (questo si vero) dei partiti tradizionali oramai giunti alla quasi totale insignificanza politica e la vittoria della lega che non dipende certo da una posizione inesistente sui vaccini che oltretutto come tema elettorale o portano all'astensionismo o a piccole percentuali di voti a favore. Può non piacere ma è così. Luogocomune nn rappresenta l'Italia. Quindi se per l'm5s cambia poco anzi solo i media mainstream parlano di tracollo per nascondere quello vero di PD e Berlusconi (nonostante le decine di liste civetta il centrosinistra è riuscita a consegnare la regione alla destra, ma in un tipico linguaggio orwelliano il Pd è contento di aver perso la regione ed averla consegnata alla destra perché l'm5s ha perso voti, un ragionamento da perdenti e che fa capire chi da veramente fastidio il PD) .
Insomma l'enorme vittoria della lega da dove viene? Visto che le percentuali per il m5s sono le stesse anzi l'astensione è stata maggiore, la lega ai Grillini, quelli veri, a voler essere davvero larghi di manica ha potuto prendere massimo un 2-3% fisiologico che ci sta anche in un contesto in cui i media hanno perso il monopolio nella creazione degli orientamenti nel voto (lo dimostrano Trump e i 5 stelle), ma comunque hanno ancora la loro influenza e salvini in tv è sovraesposto e per molti lui è il governo. Forza Italia ha perso ben il 10% dei voti e uno che vota Forza Italia non potrebbe mai votare la sua nemesi politica molto più del Pd ovvero i 5 stelle. C'è anche da dire che dopo il tracollo di Berlusconi, i lavori forzati e il suo divenire sempre più patetico molti di destra per non vedere il PD al potere hanno votato sicuramente i 5 stelle, ma ora che un uomo forte come salvini ha riunito la destra che senso ha per uno davvero di destra votare anche solo come voto di protesta i 5 stelle che anche verso l'immigrazione (tema caro alla destra) pur distante dalle opinioni del PD è più morbido della lega? Nessuno. La vittoria clamorosa della lega è quindi la rinascita di una destra e di chi si sente di destra che può finalmente votare a testa alta. Sovranisti è no Vax hanno una piccola influenza, i no Vax quasi nulla, invece gli incazzati per euro e immigrazione trovano la lega sicuramente più combattiva e meno ambigua apparentemente anche grazie a due esponenti come borghi e bagni che il loro piccolo seguito lo hanno. Quindi sintetizzando tutto questo papocchio i vaccini non c'entrano un bel nulla in questa elezione regionale che essendo anche ridotta ad un piccolo territorio l'unico dato certo che da è l'ascesa della lega ed il tracollo dei partiti tradizionali
sartori
#84 sartori 2019-02-12 17:38
#2 redazione
credo che le contnue ambiguità e giravolte che caratterizzano il grillettismo fin dalla nascita, la MANCANZA DI PRESE DI POSIZIONE CHIARE E PRECISE come sui vaccini, la libertà di scelte mediche, il promettere molto e mantenere poco se all'inizio può sembrare una furbata poi ti si rivolta contro
ARULA
#85 ARULA 2019-02-12 18:12
@82 ZORG
Sono d'accordo.
sartori
#86 sartori 2019-02-12 18:32
la spa casaleggiogrillosassoonundsoci non è un partito politico ma un'idea geniale collegata alle multinazionali tra cui telecom collegata ai servizi segreti che ha come scopo ultimo quello di distruggere definitivamente lo stato e consegnare TUTTO il potere ad enti sovranazionali.
l'uno vale uno non è democrazia ma distruzione di ogni valore, come dire pensa come vuoi tanto non decidi niente.
il tutto va in parallelo coi vari separatismi regionalismi & compagnia
chi non ha un programma chiaro in politica è un imbroglione; io da quando sono nato ho visto quasi sempre solo imbroglioni.
amici dei 5 stelle andate a vedere chi è enrico sassoon (la famiglia era coinvolta anche nella guerra dell'oppio) e poi meditate.
Senna
#87 Senna 2019-02-12 18:35
#83 yarebon
D'accordissimo fino a quando arrivi al discorso della DX:
Citazione:
La vittoria clamorosa della lega è quindi la rinascita di una destra e di chi si sente di destra che può finalmente votare a testa alta. Sovranisti è no Vax hanno una piccola influenza, i no Vax quasi nulla, invece gli incazzati per euro e immigrazione trovano la lega sicuramente più combattiva e meno ambigua apparentemente anche grazie a due esponenti come borghi e bagni che il loro piccolo seguito lo hanno. Quindi sintetizzando tutto questo papocchio i vaccini non c'entrano un bel nulla in questa elezione regionale che essendo anche ridotta ad un piccolo territorio l'unico dato certo che da è l'ascesa della lega ed il tracollo dei partiti tradizionali
L'unico motivo per il quale Selfini sta avendo consensi è perchè i media strafracassano le palle ai 5S sempre a reti unificate, mentre il Selfini, l'eletto Sion, viene sempre solo accarezzatto e stramega appoggiato dai media, da quel coglione di Boccia e anche da quegli sfigati del PD. L'importante è attaccare e ridimensionare il 5S. Inoltre, ma quale cazzo di sovranista, ha rotto i coglioni per settimane a sparlare di ingerenze tedesche e francesi, poi appoggia un colpo di stato in Venezuela con regia Sion, per consegnare il Venezuela ad un fascistello, ma cattolico praticante. In 10 mesi Selfini non ha fatto un cazzo, solo selfie e proclami alla vanna marchi! Perchè i media non lo massacrano per il ponte morandi? La sua lega merdosa, insieme alla DX e alla SX hanno regalato le autostrade ai benetton, perchè non lo fanno a pezzi? I genovesi dove sono rimasti? Governati dai ladri che gli hanno fatto cadere il ponte? E la TAV? Tra le società appaltanti ci sono i benetton, ligresti, gente del PD e Selfini il free vax sfila per la sì TAV? Ma voi di DX siete una barzelletta eterna! Quasi come la SX!
aledjango
#88 aledjango 2019-02-12 18:35
Scusate, ma io penso che sia molto ingenuo pensare che la gente voti lega perché il popolo ha aperto gli occhi sui vaccini. Salvini fa esattamente quello che hanno fatto tutti i politici che hanno avuto successo negli ultimi 20-25 anni..... Cioè, prende per il culo, e la gente abbocca... E finché la gente abbocca non mi stupisce per niente.. Ma che abbocchi qualche utente di luogocomune.. Mi fa proprio strano..
Senna
#89 Senna 2019-02-12 18:36
#88 aledjango
Fa pena, non strano!
AlexFocus
#90 AlexFocus 2019-02-12 19:06
A tutti quelli che accostano i vocaboli "scienza", "progresso", "salvavita", etc. agli ATTUALI vaccini, che risultano TUTTI inquinati da NANOPARTICOLATO di MERCURIO, di ALLUMINIO, da PEZZI di ACCIAIO, di CERAMICA ed ALTRI INGIUSTIFICATI METALLI PESANTI (inquinamento certificato dal prof. Stefano MONTANARI e dalla moglie Antonietta Morena GATTI che è uno dei primi 32 ricercatori al mondo nell'ANALISI di NANOPARTICELLE fino ai 2 nanometri cioè la DIMENSIONE ATOMICA), vorrei ricordare che in Giappone SOLO il provvedimento di SPOSTARE le vaccinazioni, che erano praticate a POCHI MESI, DOPO i 4 ANNI ha ABBATTUTO le REAZIONI AVVERSE dell'80%.

Non parliamo poi della DENUNCIA del CORVELVA (comitato di controllo sui vaccini della regione Veneto) che ha portato ANALISI di LABORATORIO attestanti nella MAGGIOR PARTE dei VACCINI commercializzati in Italia, la PRESENZA di materiale BIOLOGICO che NON ci doveva essere (anche DANNOSO) e l'ASSENZA del materiale che avrebbe DOVUTO esserci (per esplicare la FUNZIONE vaccinale).

Quindi, cortesemente, documentatevi prima di fare i paladini di quegli AVIDI, SPREGIUDICATI, VIGLIACCHI DELINQUENTI di Big Pharma, del ISS, del Ministero della Sanità (dove un dirigente è persino componente del CdA di GSK, in un PIENO CONFLITTO di INTERESSE, al confronto del quale quelli di Berlusconi quasi spariscono)...
I vaccini che sparano in corpo ai bambini adesso NON sono come quelli che ci hanno fatto 30-40 anni fa, arrendetevi!
Senna
#91 Senna 2019-02-12 19:10
#90 AlexFocus
Quindi con chi ce l'hai? Non mi sembra di aver letto nemmeno 1 solo commento a favore della scienza e delle vaccinazioni.
Maxwell38
#92 Maxwell38 2019-02-12 19:10
Mi votano solo 5/6 italiani su 100. Gli italiani hanno perso la testa.
............Quanti votano Berlusconi? Cinque o sei su 100. Mi vergogno di questo, gli italiani sono fuori di testa, dove hanno messo la testa? Hanno votato Di Maio..............
corriere.it/.../...
ZORG
#93 ZORG 2019-02-12 19:17
#86 sartori
Guarda sono anni che segnalo l'anomalia Sassoon, che minerebbe la buona fede dietro la nascita del m5s.
Sono arrivati anche a dire che è solo un caso di omonimia! :-o
Di fronte alla negazione dell'evidenza io lascio perdere, perchè trattasi di malafede.
Canguro
#94 Canguro 2019-02-12 19:58
"Ciao Matteo Salvini abbiamo visto il tuo recente (e triste video spot) dove dici che ti senti "SOLO"a combattere per la LIBERTÀ DI SCELTA ecc ecc ecc..........................Basterebbe una circolare interna del ministero dell'istruzione (visto che è della Lega)e firma del ministro dell'intero vice premier (che sei tu)e tutti i bambini entrerebbero negli asili indistintamente,su dai sbattitene un pò le palle del giudizio degli altri come facciamo noi da anni e fai qualcosa di concreto,siamo stanchi degli SPOT elettorali.
Qui si parla di vite da salvare e di LIBERTÀ da riconquistare......(TI ABBIAMO VOTATO E FATTO VOTARE APPOSTA ECCHECAZZ)
Tira fuori i coglionx e fai qualcosa di concreto e noi staremo ancora con te...... "

Thomas Nicola Ghidotti (IL SENTIERO DI NICOLA)

www.facebook.com/.../
Maurizio Antolini
#95 Maurizio Antolini 2019-02-12 20:23
#90 AlexFocus
Citazione:
Quindi, cortesemente, documentatevi prima di fare i paladini di quegli AVIDI, SPREGIUDICATI, VIGLIACCHI DELINQUENTI di Big Pharma, del ISS, del Ministero della Sanità (dove un dirigente è persino componente del CdA di GSK, in un PIENO CONFLITTO di INTERESSE, al confronto del quale quelli di Berlusconi quasi spariscono)... I vaccini che sparano in corpo ai bambini adesso NON sono come quelli che ci hanno fatto 30-40 anni fa, arrendetevi!
Concordo al 100% e straquoto!
hurricane87
#96 hurricane87 2019-02-12 20:26
che poi le scuole steineriane, montessori etc sono esenti



o dobbiamo anche credere che i ricchi i figli li vaccinino? e dobbiamo credere anche che già che ci sono che si vaccinino pure loro?


e poi i figli puoi tenerli a casa da scuola che è meglio ancora
Senna
#97 Senna 2019-02-12 20:30
#96 hurricane87
Citazione:
che poi le scuole steineriane, montessori etc sono esenti
Le steineriane non sono esenti da niente; hanno gli stessi obblighi delle altre scuole statali e private. Altro discorso è che solitamente sono free vax e quindi non applicano la questione del non vaccinato non entri a scuola.
Zara80
#98 Zara80 2019-02-12 20:36
#81 pencri93

Citazione:
Se Di Battista dovesse mai arrivare a governare farebbe verosimilmente un tonfo inaudito.
Chiunque governi questo Paese è destinato a tonfi inauditi. Lo hanno sperimentato Berlusconi e Renzi, lo sta sperimentando il M5S e lo sperimenterà ''presto'' anche Salvini.

Gli elettori sono sempre più umorali e ai loro eletti non concedono più neanche i fatidici 2,59 anni(durata media governo).
Zara80
#99 Zara80 2019-02-12 20:54
#74 fabiomln
Citazione:
Io veramente ormai rinuncio a capire. Come si fa, anche solo minimamente, a pensare alla Lega NORD come ad un partito del cambiamento??? Se non ci fossero stati i 5 stelle con le loro battaglie la Lega NORD avrebbe continuato a vivacchiare con Berlusconi. Sia la Lega NORD e tutti i partiti di governo degli ultimi 20 anni sono RESPONSABILI della situazione in cui ci troviamo. Salvini, andando al governo con i 5 stelle, si è rifatto una verginità. La gente che invece di ragionare con il cervello si fa solleticare le orecchie da frasi vuote non si accorge che viene presa per i fondelli.
Quelli che votano Lega NORD ''vedono'' solo l'albero che cade(immigrato negro sporco) e non la foresta(cos'è davvero la Lega NORD?). Sono totalmente assorbiti dal singolo elemento e ignorano del tutto l'intero sistema. Tant'è che se chiedi loro qual è la politica economica, sanitaria, dell'istruzione, etc. della Lega NORD, fissano il vuoto.

Per questo bisogna loro rinfrescare la memoria e far in modo che la Lega NORD governi da sola.
sartori
#100 sartori 2019-02-12 20:58
#93 zorg
più che di malafede (che è di pochi) io credo trattasi di coglioneria, è la vecchia favola del pifferaio magico:
alcuni esempi degli ultimi 50 anni
mario capanna
pannella
corrado simioni
bossi
berlusconi
grillo et nunc....
hurricane87
#101 hurricane87 2019-02-12 21:03
C’è una “scuola” che non chiede i vaccini
Prato, è l’associazione steineriana Amaltea di via Matteotti. La presidente: «Facciamo educazione parentale, siamo esentati»
Zara80
#102 Zara80 2019-02-12 21:07
#76 rafterry


Citazione:
Salvini fa il suo gioco, di quello che mira a prendere voti, tanto sa benissimo che sui vaccini non potrà spuntarla, sempre sia vero che "sta lottando per la libertà di scelta". A parole so bboni tutti. Non ho mai sentito di un'interrogazione parlamentare di Salvini in tema vaccini. O mi sbaglio?
BOOOOOM!

Il DDLn. 770, co-firmato dai capigruppo Stefano Patuanelli (M5S) e Massimiliano Romeo (Lega) e dai membri della Commissione igiene e sanità al Senato Pierpaolo Sileri (M5S), Maria Domenica Castellone (M5S) e Sonia Fregolent (Lega), surclassa (non «supera») la coercizione ex Lorenzin espandendola in ogni direzione possibile:
a) delle fasce di età e quindi del numero di persone coinvolte
b) delle sanzioni applicabili
c) delle vaccinazioni assoggettabili all'obbligo.


www.senato.it/.../01074419.pdf
Parsifal79
#103 Parsifal79 2019-02-12 21:12
Certo che è surreale che LEGA, di cui alcune regioni che governano sono state tra le prime in Italia a tentare di anticipare la "legge Lorenzin" per far salire le coperture, sia ora considerata quella che in teoria dovrebbe consentire la libertà di scelta. In emilia romagna non ebbero neanche il coraggio di votare contro l'obbligo, ma preferirono astenersi.

Nel caso qualcuno avesse la possibilità di intervistare Salvini e altri che contano nella Lega, mi piacerebbe che gli venisse fatta una domanda secca che non gli ha fatto mai nessuno:

Ma la Lega è per la libertà di scelta assoluta, indipendentemente dal livello di coperture nella regione, oppure la libertà di scelta dipende dal livello di copertura vaccinale raggiunta?

Io credo di aver capito come andrà a finire: nelle regioni con alte coperture ci sarà la libertà di scelta, e Matteo dirà che tale libertà è merito suo.
Dove invece ci sono basse coperture rimarrà l'obbligo, e Matteo ci dirà che non dipende da lui e che sono soli.
Zara80
#104 Zara80 2019-02-12 21:31
#103 Parsifal79

pencri93
#105 pencri93 2019-02-12 22:33
@ZORG

Dici che la Lega scioglie il governo e punta il tutto per tutto alle elezioni per governare da sola rimettendo i 5S all'opposizione?

Difficile.

Salvini ha capito che le sue mani, adesso che hanno raggiunto la cima, sono legate ben bene dietro la schiena e che da lì non può fare una ceppa. Sciogliere il governo e tornare a governare da solo lo renderebbe l'unico capro espiatorio di una situazione penosa maturata nel corso di 30+ anni.

Secondo me da qui alle prossime elezioni qualcosa succederà.

Di Maio, la Grillo ed i 5 Stelle in generale continueranno a perdere consensi, Salvini ha un bonus tempo molto limitato che prima o poi (prima, probabilmente) si esaurirà, quando la gente si stancherà di sentire 'sto cazzo di uno-due immigrati-legittima difesa, argomenti che tra l'altro spostano veramente poco a livello di quadro d'insieme.

Qualcuno dovrà cedere.

Quindi, o i poteri forti faranno qualche concessione al politico X di turno per sedare la rabbia popolare, o prima o poi questa esploderà.

Nessuna popolazione può essere chiusa in un angolo e bastonata fino alla morte senza avere una reazione. Nemmeno gli italiani.

La carota prima o poi arriverà.
pencri93
#106 pencri93 2019-02-12 22:38
Secondo voi, perché non parlano più di Gilet Gialli?

Perché altrimenti sempre più persone comincerebbero a concepire la possibilità di fare una cosa del genere, di ribellarsi alle autorità.

Meglio Sanremo, no?
ZORG
#107 ZORG 2019-02-12 22:56
#105 pencri93

Mettiamola cosi ..
se tra USA/UK e Francia/Germania cambieranno alcuni equilibri
in Italia ci sarà un rimpasto di governo.

Il patto tra Francia e Germania già scricchiola!
Det.Conan
#108 Det.Conan 2019-02-12 23:52
sollevazione.blogspot.com/.../...

Quella di Leonardo Mazzei è l'analisi più lucida che abbia letto finora sulle elezioni in Abruzzo.
Riporto qualche stralcio significativo:

Senza dubbio M5S ha pagato la maggior efficacia propagandistica della Lega salviniana, ha pagato alcune concessioni di troppo all'aggressivo alleato, dal "decreto sicurezza", alla Tap, alle incertezze sulla Tav. Ma ha pagato soprattutto la pesantissima campagna mediatica, che è stata sì rivolta contro il governo, ma in primo luogo ed in maniera ossessiva proprio contro i Cinque Stelle, visti dalle èlite come l'anello da spezzare al più presto, per poi potare le unghie allo stesso Salvini.

……

La risposta alla domanda di cui sopra compete certamente alla coalizione gialloverde nel suo insieme, ma spetta anche alle due forze politiche che la compongono. Nelle ultime settimane, mentre M5S ha alzato i toni contro l'UE, contro Macron a sostegno della lotta dei Gilet Gialli, sul Venezuela, e pure sulla Tav; dalle parti della Lega si inviano segnali d'amore a quelle forze, come Confindustria, che sono alla testa del blocco antigovernativo.

……

Ma una scelta ancora più urgente, ciò ben prima delle elezioni europee, dovrà farla M5S. Questo partito "non partito" è pur sempre il primo azionista del governo, ed è in grado di orientarne la linea, rendendola più netta contro Bruxelles e contro l'asse Carolingio. In breve, se vuole recuperare consensi, M5S deve radicalizzare la posizione sull'Ue, dicendo a chiare lettere che le scelte economiche e sociali necessarie dovranno essere fatte alla faccia dei diktat europei.
ciaotuo
#109 ciaotuo 2019-02-13 07:17
Ruffiano come sempre.

Non ha detto nulla e detto tutto
nib
#110 nib 2019-02-13 08:09
Non so se il risultato elettorale in Abruzzo è stato condizionato dagli "antiobbligovaccinale" ma più di un indizio fa pensare che in Italia sono molti di più di quantio vogliono farci credere contro l obbligo, altrimenti non si spiega perché mai si arriva a pubblicare coglionate fuori dall orbita galattica, ovvero, se mi passate il termine, a fare INFORMAZIONE A DELIQUERE. www.google.com/.../amp
juss
#111 juss 2019-02-13 08:23
Citazione:
#103 Parsifal79 2019-02-12 21:12 Certo che è surreale che LEGA, di cui alcune regioni che governano sono state tra le prime in Italia a tentare di anticipare la "legge Lorenzin" per far salire le coperture, sia ora considerata quella che in teoria dovrebbe consentire la libertà di scelta. In emilia romagna non ebbero neanche il coraggio di votare contro l'obbligo, ma preferirono astenersi. Nel caso qualcuno avesse la possibilità di intervistare Salvini e altri che contano nella Lega, mi piacerebbe che gli venisse fatta una domanda secca che non gli ha fatto mai nessuno: Ma la Lega è per la libertà di scelta assoluta, indipendentemente dal livello di coperture nella regione, oppure la libertà di scelta dipende dal livello di copertura vaccinale raggiunta? Io credo di aver capito come andrà a finire: nelle regioni con alte coperture ci sarà la libertà di scelta, e Matteo dirà che tale libertà è merito suo. Dove invece ci sono basse coperture rimarrà l'obbligo, e Matteo ci dirà che non dipende da lui e che sono soli.
e questo è straevidente, come è evidente che hanno aggiustato subito la socia di selfini di quel video che, a Gramiccioli, ha già parlato delle coperture vaccinali (al che Massimo ha subito ribattuto che il concetto non è la copertura ma il diritto alla scelta...lei leggermente balbuziente in merito). Anche quella è li per una bella poltroncina!!!
ByB
#112 ByB 2019-02-13 08:37
Istanza ai Ministri
youtu.be/QjAfOMyaZy8
fefochip
#113 fefochip 2019-02-13 09:00
Citazione:
Ma ha pagato soprattutto la pesantissima campagna mediatica, che è stata sì rivolta contro il governo, ma in primo luogo ed in maniera ossessiva proprio contro i Cinque Stelle, visti dalle èlite come l'anello da spezzare al più presto, per poi potare le unghie allo stesso Salvini.
non se ne può piu di sentire piagnucolare i 5 stelle che perdono voti per colpa dei media.
sono nati senza mainstream , ne hanno fatto a meno per tutta la loro genesi e oltre
sono sempre stati presi di mira e bombardati dai media ma adesso da quando sono al governo perdono voti per colpa del mainstream

cominciare a pensare che se perdono voti magari hanno fatto qualche cazzata no eh?
vabbè
fefochip
#114 fefochip 2019-02-13 09:01
#110 nibCitazione:
più di un indizio fa pensare che in Italia sono molti di più di quantio vogliono farci credere contro l obbligo
comincio a pensarlo anche io ma non oso dirlo
robcoppola
#115 robcoppola 2019-02-13 09:01
Citazione:
Senza dubbio M5S ha pagato la maggior efficacia propagandistica della Lega salviniana, ha pagato alcune concessioni di troppo all'aggressivo alleato, dal "decreto sicurezza", alla Tap, alle incertezze sulla Tav. Ma ha pagato soprattutto la pesantissima campagna mediatica, che è stata sì rivolta contro il governo, ma in primo luogo ed in maniera ossessiva proprio contro i Cinque Stelle, visti dalle èlite come l'anello da spezzare al più presto, per poi potare le unghie allo stesso Salvini.
Con la differenza che stroncare salvini sarà un gioco da ragazzi, essendo lui stesso quanto di più simile al sistema che a parole dice di combattere.
fefochip
#116 fefochip 2019-02-13 09:06
#106 pencri93
Citazione:
Secondo voi, perché non parlano più di Gilet Gialli?
beh a me sembra che hanno dato continuamente poca copertura al fenomeno gilet gialli , comprensibilmente hanno minimizzato sempre
fabiomln
#117 fabiomln 2019-02-13 09:27
#99 zara80
la mia domanda era retorica, tanto che ho dato anche la mia interpretazione, ossia:
La gente che invece di ragionare con il cervello si fa solleticare le orecchie da frasi vuote non si accorge che viene presa per i fondelli.
Purtroppo in questi casi diventa impossibile spiegare loro le cose perché non ascoltano ma prestano solo attenzione alle sensazioni che ricevono dalle frasi demagogiche che sentono.
mg
#118 mg 2019-02-13 09:36
Ma sì dai, quelli contro l'obbligo e per la verità non contano proprio un cazzo...
Citazione:
Dal palco del Teatro delle Celebrazioni di Bologna, dove è approdato con il suo tour teatrale (verrà chiuso in anticipo a causa di contestazioni di No vax, in riferimento all’adesione di Beppe Grillo al manifesto proposto dal virologo Roberto Burioni), il comico parla (...)
(corriere.it/.../...)

Reimpasto in vista (dagospia.com/.../...)? Se ne parlava già a dicembre...
robcoppola
#119 robcoppola 2019-02-13 10:10
#118 mg

Bravissimi i NO VAX (dentro i quali ci sono anche i FREE, ma il sistema deve per forza creare il nemico...) a contestare grillo, inducendolo a chiudere il suo penoso tour.
È molto utile che senta una crescente ostilità dopo il tradimento con burioni&soci.
Signore di Gibelletto
#120 Signore di Gibelletto 2019-02-13 11:11
Alcune osservazioni:
1) la "gggente", me compreso qui nel produttivo nord, ha votato convintamente il Movimento5Stelle per le posizioni realiste, razionali, e critiche, assunte in contrasto al sistema oligarchico che domina l'Italia da più di mezzo secolo (ovviamente era meglio l'oligarchia nazionalista dc, di quella mafio-pedo-internazionalista, de vari B., del Bomba, di Bancomonti,etc, che ha distrutto l'economia e il paese)
2) I temi per cui io ho votato, e tanti hanno votato, il 5 stelle sono molteplici. Personalmente avendo una cultura medica ho visto con orrore dati epidemiologici palesemente falsi propalati da politici e ministri piddini, dal Corriere delle fake news serali, dalla Repubblica piddina e da tutta quell'allegra consorteria che ci vorrebbe pure imporre (come sempre in perdita) la TAV dell'amianto,con dati epidemiologici inventati di sana pianta immagino per vendere un po' di farmaci, roba degna di un paese africano non di un paese europeo. Questa consorteria, che sfrutta il popolo italiano, come pecore da tosare, è la stessa delle "grandi opere" e dell'erosione record con il cemento del territorio italiano, la stessa, la stessa che fa volare dalla finestra i Manager che sanno troppo a Siena, la stessa che importa decine di migliaia di africani, che in africa non hanno particolari problemi economici, e li spaccia come vittime di carestie come quella del Biafra, contando sull'imbecillità dell'italiano medio, italiano medio che non si ferma neanche un minuto ad osservare le immagini televisive di questi in perfetta forma fisica..
Questo è un sistema di potere socio-economico unico, i cui esponenti traggono denaro da più fonti: farmaci inutili, africani clandestini, grandi opere e devastazione dell'ambiente, losche operazioni banco-finanziarie,etc.
3) Di Battista rappresenta appieno il 5 Stelle che ho sempre votato. Di Battista ha coraggio. Questi qui invece, che stanno rinnegando parecchie idee del 5 stelle, li capisco poco. Dove vogliono arrivare? Vogliono distruggere il Movimento, che era l'unica speranza di rinnovamento per questo paese alla frutta?
4)Salvini è coerente a se stesso, ed un ottimo propagandista. Non è però così furbo come pensa di essere. Una grande frazione della lega, diciamo quella varesina, bossian-maroniana, vi assicuro che lo odia, qui è cosa nota. Appena Salvino Salvini lascerà il 5 stelle, si accorderanno con B. e lo faranno a pezzi. Poi avanti con un nuovo Cottarello al potere.
5) E vogliamo parlare degli italiani che votano in Abruzzo ancora lo psicopatico di Arcore o il partito eurobancodemocratico? Che vergogna.. Come italiano, quando vi lamenterete della situazione della vostra Regione, vi assicuro, non avrò orecchie per ascoltarvi...restate e resterete nella vostra merda, visto che vi piace così tanto da votarla...
sartori
#121 sartori 2019-02-13 13:43
ho il massimo rispetto per la posizione e le idee del sig. di gibelletto ma vorrei sottolineare un fatto: se ritengo che i dati epidemiologici e quant'altro sono una mierda, io prima di andare a votare voglio sincerarmi accuratamente che i signori che voterò abbiano CHIARAMENTE le idee che voglio portare avanti.
io ad es. mi sono occupato molto di insegnamento e di agricoltura bio e, dopo aver letto i programmi del mov.5 stelle, dopo avere anche discusso con alcuni loro parlamentari venuti a gubbio e aver anche discusso con il di battista NON sono andato a votare perchè sono i soliti che cavalcano il disagio per fare meglio i loro affari: in ciò il GRILLOMANNARO è un artista.
Zina
#122 Zina 2019-02-13 14:30
Articolo tratto dal Il Mattino di Napoli che io intitolo così, poi giudicate voi.

Nostro figlio è autistico a causa dei vaccini ma non fa niente. I vaccini causano l'autismo ma fateli. Al massimo vi diventa il figlio autistico
m.ilmattino.it/.../...

E poi noi vogliamo che cambi qualcosa? Ma dove?!
Andoram
#123 Andoram 2019-02-13 14:47
#122 Zina

Citazione:
E poi noi vogliamo che cambi qualcosa? Ma dove?!
Ho poche speranze non cambierà mai nulla, almeno a breve/medio termine...forse non basterà neanche il lungo.

Battiato nel 1991 aveva visto giusto sono passati quasi 30 anni...il risultato sotto gli occhi di tutti!

...Non cambierà, non cambierà
non cambierà, forse cambierà. Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco e mi fa male
vedere un uomo come un animale.
Non cambierà, non cambierà
sì che cambierà, vedrai che cambierà...
gino sighicelli
#124 gino sighicelli 2019-02-13 15:00
#121 sartori

completamente d’accordo con quanto dice sartori

al livello di deputati e portavoce, personalmente lo considero il partito dei portaborse arrivisti leccaculo (la scorciatoia degli ultimi arrivati)

al livello della Casaleggio, li considero il peggio del peggio immaginabile

soprattutto vanno tenute in conto le 'logiche' del marketing: essere di ‘sinistra’ o ‘progressisti’ o ‘ambientalisti’, di per sé, in politica, non significa nulla

chi debba scalare partendo da zero, deve necessariamente e sempre cominciare mirarando ad occupare gli spazi e le nicchie libere

è quanto scalfari e caracciolo fecero con le operazioni ‘l’espresso’ e ‘la repubblica’
è quanto poi travaglio ed i suoi liberal ‘mecenati’ finanziatori replicarono con l’operazione ‘il fatto quotidiano’
è quanto poi anche fecero casaleggio (e saxon ed altri associati) con l’operazione ‘MoVimento 5 stelle’
(l'elenco di tal tipo di 'operazioni' è quasi sterminato)

è proprio per il fatto di avere occupato gli spazi e le posizioni che dal nostro punto di vista sono le ‘migliori’ (quelle secondo noi giuste) - di essersi messi alla testa dello schieramento per cui noi tutti vorremmo poter combattere - che proprio noi dovremmo considerarli per quello che questi parassiti veramente sono: sono il nostro cancro
fefochip
#125 fefochip 2019-02-13 16:24
#119 robcoppola
Citazione:
Bravissimi i NO VAX (dentro i quali ci sono anche i FREE, ma il sistema deve per forza creare il nemico...)
"novax" è un termine inventato dal mainstream e dagli spindoctors alla greppia delle case farmaceutiche perche cercare come dici tu di creare ostilità e un clima come al solito di scontro invece che di confronto.
non esistono i novax, sarebbe una contraddizione in termini , poi chi è coglione e ci crede è un altro discorso
Calipro
#126 Calipro 2019-02-14 00:34
#122 Zina

Secondo me potrebbe cambiare qualcosa se le analisi Corvelva fossero pubblicate in peer-review. Ma temo che la $cienza farà di tutto perché questo non succeda.
Roberto70
#127 Roberto70 2019-02-14 08:50
Secondo me ci prendono per il culo!

Due ipotesi:

1) Sono d'accordo per fare "impazzire" PD (5 stelle), FI e FDI (lega) sgretolandoli piano piano
- Salvini viene salvato
- Legittima difesa SI
- TAV non si fa per elevati costi

2) Sono d'accordo per fare "impazzire" PD (5 stelle), FI e FDI (lega) sgretolandoli piano piano
- Salvini non viene salvato ma chiedono di processare tutto il governo
- Legittima difesa SI ma dipende dal NO alla TAV

Fino adesso chi ci ha guadagnato di piu' e' stata la lega ma visti i precedenti (5 stelle sempre deboli nelle elezioni minori) e con un di battista in piazza e in tv + reddito di cittadinza nelle tasche degli italiani, boh vedremo

jerimum
#128 jerimum 2019-02-14 09:16
#126 Calipro
Non credo Corvelva si aspetti una peer review di una ricerca tanto scottante. In compenso l'Organizzazione Nazionale dei Biologi attende la pubblicazione dei risultati delle analisi svolte da laboratori accreditati per esporre denuncia formale alle procure di Milano, Roma e Napoli per truffa in commercio e per omissione in atti del proprio ufficio del Ministero della Sanità e dell'AIFA.

corvelva.it/.../...



A mio modesto parere Corvelva si è mossa molto bene anche a livello politico, non sarà facile evitare il fango del mainstream ma le basi sono quelle giuste. La politica, le manifestazioni in piazza e i selfie non contano niente: è in tribunale che avverrà la resa dei conti.
Signore di Gibelletto
#129 Signore di Gibelletto 2019-02-14 10:14
??? Gentile Sartori, vorrei davvero evitare ogni polemica, forse lei ha frainteso quanto ho scritto: io ho scritto che al presente fatico a comprendere il comportamento degli esponenti e dei ministri del Movimento5 stelle.. e che vederli prendere decisioni in contrasto con quanto precedentemente sostenuto e con le lotte storiche del Movimento mi sconcerta.. e come me credo tanti elettori (come mostrerebbero i sondaggi) ..e ovviamente mi sconcertano anche le recenti posizioni di Grillo..conservo invece stima per Di Battista semplicemente perché mi sembra sia coerente con la storia, e le lotte politiche e sociali, del Movimento 5 Stelle.
Ho poi aggiunto che, a mio modesto parere, chi vota nelle regionali dell’Abruzzo lo psicopatico di Arcore (e la sua cricca), dovrebbe a questo punto almeno aver piena contezza di chi è questo signore, la storia dei processi che lo hanno riguardato, le cose che diceva nelle intercettazioni, la storia dei personaggi di cui si è circondato..come pure credo ogni essere pensante si dovrebbe esser già fatto un’idea sul piddismo eurobancocratico e su certi oscuri correlati come sul caso David Rossi a Siena,il noto manager di MpS che volò fuori dalla finestra del suo ufficio seguito qualche secondo dopo dal suo orologio..unico caso al mondo di orologio che si suicida dopo il proprietario..
Proprio perché resto convinto che ogni criminale si comporti sempre secondo la propria natura, ritengo che molti italiani, quando votano,dovrebbero rammentare questo semplice concetto e non lamentarsi, dopo aver votato questi signori, per il deplorevole comportamento di questi signori..
sartori
#130 sartori 2019-02-14 10:50
sig. di gibelletto,
io avevo capito perfettamente quanto da lei affermato ma volevo far notare che nè nel programma dei 5 st nè prendendo contatto direttamente coi loro esponenti MAI hanno sostenuto qualcosa di CHIARO; la loro posizione su tutti gli argomenti si rifà al politichese solo che essendo il gruppo casaleggio espertissimo (come il grillo) in comunicazione il loro politichese surclassa quello dei cenciosi concorrenti.
per quanto riguarda le elezioni in abruzzo sono d'accordo con lei che votare certi personaggi è una vergogna ma per ora secondo me è meglio (come faccio da più di 50 anni) NON andare a votare.
hurricane87
#131 hurricane87 2019-02-14 13:40
quotidianosanita.it/.../...


Esami di Stato per Biologi boicottati: l'ordine smentisce attività No-vax
Cum grano salis
#132 Cum grano salis 2019-02-14 14:54
Prendere come termometro le elezioni avvenute solo in Abruzzo, in cui ha votato solo il 50% delle persone, in un voto amministrativo, significa voler valutare le condizioni di un paziente dalle dita di una sua mano. E' la foto di 600.000 persone, su più di 60.000.000, stiamo parlando di estendere a tutto l'organismo quello che avviene in nemmeno l'1% del suo sistema, dove non è detto che i problemi delle dita di una delle mani siano gli stessi di quelli di un ginocchio. E' certamente un dato oggettivo, ma anche in qualunque altra elezione quando poi si guarda la cartina politica una volta finiti i conteggi, guardando tra le macroregioni, o fra le sole regioni ma addirittura fra le provincie di una stessa regione, le differenze sono molto spesso rimarchevoli. Estendere una tendenza senza confidenza dei dati equivale ad imbottirsi di colesterolo mangiando aria fritta. Volendo cercare comunque di avere indizi della patologia esaminando solo qualche dito, significare sperare di cogliere sintomi sistemici che mostrino anche una manifestazione ivi localizzata, il che può essere raro o condurre a conclusioni molteplici ed errate. Un altro tipo di approccio potrebbe essere allora quello di non andare a vedere cosa c'è, ma andare ad indagare su quello che manca, e cioé i votanti più che i voti. Quelli del M5S che hanno votato diversamente dalle precedenti regionali sono 21.870 leggendo la tabella di #71 robcoppola, ben poca cosa per raffigurare un intero Paese e parlare di tracollo, e con le elezioni politiche del dopo Renzi mi pare assolutamente azzardato fare confronti di qualunque tipo. Si confrontano pere con pere e mele con mele, le due elezioni sono diverse nei programmi e nei candidati. E poi si parla proprio della punta dell'unghia, 20.000 voti sono un quartiere di città, un paese di provincia. Più che i numeri che ci sono e che definiscono il 'sapore' della torta, i guarderei più agli ingredienti che mancano.
Ho dato un'occhiata qui, ma ci sono fonti disparate che diranno la loro versione, mi limito a questa :
www.ilfattoquotidiano.it/.../4964862
Io ci leggo questo sul fronte M5S, che seguo dagli inizi in maniera molto critica (senza isteria da cambiamento senza i piedi per terra e idolatrie varie) e quindi solo di loro parlo. L'elettore della base, quello che non è nella piccola percentuale (di persone fisiche intendo) che ha dirottato su Lega e CSX anche per altre dinamiche locali, gli sta dicendo : occhio, stiamo sul chi vive, vi stiamo osservando con circospezione, non ci vanno giù cose dette e cose fatte, e quelle dette e quelle fatte per la nostra realtà ci interessano poco o nulla e le ha fatte o le promette più la Lega da quel che sentiamo in giro, quindi per questa tornata ci asteniamo e vi lanciamo un segnale chiaro e luminoso. Se non cambiate subito registro, se non quello di governo almeno quello comunicativo (tipo furbissimi incidenti internazionali da prime donne inesperte ed alle prime armi, alle spalle di tutto il movimento che poi ne paga le conseguenze, per dirne una) alle Europee non ci asteniamo più e vi bastoniamo votando Lega, anche se quest'ultima cavalca posizioni più dure delle vostre, ma sono precise, coerenti fra loro (tipo Bagnai e Borghi) e molto meno fumose ; magari puntano troppo in alto e lo sanno (fuori dall'euro) ed otterranno forse un minimo compromesso (modifica forse di qualche piiiiiiccola cosa) ma comunque vogliono rompere le palle a che ci tratta come pezze per i piedi da anni su tutto senza vergogna, ma voi puntate troppo democristianamente in orizzontale, un colpo al cerchio ed uno alla botte a seconda di chi parla, equità fiscale europea che nessuno ci darà mai neanche sotto tortura, dite di volerci stare dentro ma per cambiarla sapendo già che così non cambierà mai (e poi l'ultimo della fila a ripetere la stessa manfrina è stato Renzi, ottenendo zero sbattendo i pugni ma sul cuscino di casa), perché se non tirate fuori le cosiddette palle e glielo fate capire, questi ci terranno al guinzaglio dando ordini senza rispettarci ancora ed ancora ed ancora come cagnolini rognosi, a prenderci a calci per farci stare zitti e a tirarci un croccantino ogni tanto per farci stare buoni, che però ci vogliono tanto bene.

Dei vaccini e posizioni M5S, a queste 20.000 persone che li avevano votati ed ora no e che hanno vissuto pure un terremoto, soprattutto chi di loro non avesse figli o se ne hanno nella fascia d'età non interessata, secondo il mio modestissimo parere, dovendo votare in questo contesto regionale... non gliene poteva fregare di meno.
juss
#133 juss 2019-02-14 15:06
Citazione:
Ubaldo Pagano. “I Biologi – scrive - sono stati riconosciuti da un anno come professione sanitaria a tutti gli effetti, non è quindi tollerabile che proprio ora che sono entrati ufficialmente nell’ambito sanitario vengano strumentalizzati da chi presiede pro tempore l’Ordine per sostenere chi diffonde fake news sui vaccini. Finanziare il Corvelva, come ha fatto la presidenza dell’Ordine, significa dare sostegno a chi, andando contro ogni dato scientificamente provato, sostiene da anni la pericolosità della vaccinazione”.
sinceramente sono stati chiesti questi dati scientificamente provati, ma sono tornati indietro solo documenti della corte suprema americana che li definisce "UNSAFE" in modo si ufficiale essendoci documento e data, e poi sono tornati indietro articoli di $cienziati ma senza dati indiscutibili, test doppio ceco ecc ecc...la risposta più seria è "sono fakenews".
ARULA
#134 ARULA 2019-02-14 16:45
@128 jerimum
Citazione:
La politica, le manifestazioni in piazza e i selfie non contano niente: è in tribunale che avverrà la resa dei conti.
I tribunali non mi preoccupano di meno purtroppo.
Dipende dalle idee dei giudici, dalla appartenenza politica e dalla loro permeabilità corruttiva.
E niente. siamo messi male.
Michele Pirola
#135 Michele Pirola 2019-02-14 16:48
Arula
Basterebbe prendere giudici seri e indipendenti non legati né alle case farmaceutiche, né alle associazioni per la libera scelta, né alle associazioni pro vax, ma soprattutto senza conflitti di interessi di ogni tipo
ARULA
#136 ARULA 2019-02-14 16:54
@135 Michele Pirola
Vorrei fosse fattibile.
Il fatto è che non ne vedo molti in giro. Sembrano tutti una stampella giuridica del PD. Scandalosi.
E inoltre anche se non hanno al momento conflitti di interesse successivamente possono nascere eccome... mazzette, assunzione dei figli, regalie varie. Considera anche l'enorme quantità di denaro che posseggono... possono corrompere chiunque.
juss
#137 juss 2019-02-14 17:27
Citazione:
C’è un piccolo comune che si affaccia sull’Agno e sul Brendola, Sarego, in provincia di Vicenza, che ha approvato una delibera per dire “No a misure coercitive per imporre le vaccinazioni sui minori“. Con 7 voti favorevoli, un astenuto e 5 consiglieri usciti dall’aula, questo piccolo avamposto di esseri umani pensanti ha sfidato l’incantesimo lanciato sugli italiani dalla propaganda mediatica orchestrata dalla politica e dalle lobby farmaceutiche, che attraverso l’invenzione a tavolino di epidemie che non esistono ha creato i presupposti per convincere i tele-addormentati che tra tutti i problemi sanitari, che fanno vittime a decine di migliaia tutti gli anni, il morbillo fosse il più temibile.
ora, il sig. salvini dovrebbe tirare fuori le palle e non nascondersi dietro al "non siamo solo noi a decidere" scaricando il barile nel modo più sleale e viscido a chi sappiamo. Si perchè si sta comportando da vigliacco alla fin fine...dice "siamo soli" ecc ecc
E invece no!!! se hai le palle per farti indagare per la diciotti, le devi avere, visto che hai dichiarato il venerdi antecedente le elezioniabruzzesi con un selfivideo assieme ad una tua ammiratrice (e candidata) di essere a favore della libertà di scelta.
Come hanno fatto in questo piccolo paesino, così dovrebbe fare pure lui e smetterla di nascondersi come un codardo dietro ai 5s, che non li difendo assolutamente, ma che in questo caso fanno da dito all'omone salvini.

5s vergognosi con il loro voltafaccia...leghisti codardi e vigliacchi...e per fortuna ce l'hanno duro...pensa se era moscio!!!
sartori
#138 sartori 2019-02-14 19:37
#137 juss
l'ultima frase è un capolavoro MA ... e se dicessero di averlo duro proprio perchè celanno MOSCIO?
fefochip
#139 fefochip 2019-02-15 10:19
è iniziata la fase finale, l'obbligo a tutti i costi
Sassari, mamma no vax: bimba vaccinata dopo l'intervento dei carabinieri
repubblica.it/.../...

edit.
leggete due commenti sotto
mg
#140 mg 2019-02-15 10:30
#139 fefochip

No Fefo, non guardate solo il titolo... (anche se aprire repubblica, effettivamente...)
Citazione:
E' perchè il padre la voleva vaccinare: sappiamo che in quei casi se si va dal giudice poi decide così. Purtroppo i genitori devono essere uniti altrimenti, come dimostra questo caso, le "mezze famiglie" sono alla mercé dei giudici.
fefochip
#141 fefochip 2019-02-15 10:47
#140 mg

a ok grazie

scusatemi , mi è parito l'embolo

chiedo venia
Zina
#142 Zina 2019-02-15 21:55
m.ilgiornale.it/.../1645900
Alle contestazioni dei genitori responsabili (non li chiamo no vax) Grillo risponde così:
"Io non devo essere dimissionato, io ho sei figli e li ho fatti vaccinare".

"Il movimento è nato trainato da grandi passioni e a volte è contraddittorio".

"Io non ho tradito, non sono più il capo politico di un partito, dai. Non venite a menarla a me, con quello che ho fatto io per questo cazzo di Paese. Non venirmela a menare, non me lo merito. Non ho nessuna carica io, andate sotto al Ministero".
fra99
#143 fra99 2019-02-16 23:48
stanotte 16-2-2019 presa diretta ha parlato del calo di QI delle attuale generazioni, tanto da arrivare a definire le attuali generazioni più stupide di quelle di 100 anni fa, tenendo anche conto che nel ventesimo secolo c'è stato un costante aumento dell'intelligenza.
Il crollo inizia negli anni 90, mi pare nel 1995, e porterà le prossime generazioni ad avere una maggior numero di persone con problemi di apprendimento e con previsioni di un aumento catastrofico di bambini autistici (1 su 35).
Quando vengono spiegate le cause si parla di prodotti chimici che alterano gli ormoni e quindi il cervello, con conseguenti danni neurali.
Si parla essenzialmente di inquinamento ambientale.
Eppure una lampadina mi si era accesa, e mi aspettavo che se ne parlasse, poi mi sono stufato ed ho spento la tv.
Non si fa riferimento ai vaccini o se l'hanno fatto, lo hanno fatto alla fine.
Eppure la lista dei prodotti chimici estremamente nocivi per la nostra salute, mostrate sempre su report, contiene tra le altre sostanze, alcune tristemente note perché presenti nei vaccini somministrati ai bambini.
Eppure qualcuno aveva già rilevato la curiosa coincidenza statistica che all'aumentare dei vaccini aumentavano i bambini autistici, negli stati uniti.
L'argomento è drammaticamente serio. Vediamo se domani diverrà argomento di dibattito.
juss
#144 juss 2019-02-21 15:45
quotidianosanita.it/.../...

alcuni tratti dell'articolo:

Scuola e sanità si alleano. Dai vaccini, alla promozione di sani stili di vita fino alla prevenzione delle malattie. Grillo e Bussetti firmano protocollo d’intesa. Ma specificano: “La Salute non sarà una nuova materia scolastica”

Siglato oggi da Miur e Salute un protocollo d’intesa della durata triennale. L’accordo fa seguito all’Intesa tra i due Ministeri e approvata dallo Stato-Regioni lo scorso gennaio. “Per sviluppare la promozione della salute e il benessere nel contesto scolastico è fondamentale una stabile alleanza tra scuola e sistema sanitario”.

grillo m5s
busetti lega

salvini sbaglio o disse "ce la metteremo tutta per togliere l'obbligo"..ma siamo soli...bah

ora cosa intendeva realmente?? era una frase tipo "superare la lorenzin"?
No Ship
#145 No Ship 2019-02-22 07:01
Chi ha vinto veramente le regionali in Abruzzo? Il 50% degli aventi diritto non è andato a votare, l'altro 50% si è diviso tra lega(principalmente) e tutto il resto...Certo è, che ci vorrebbe un Vero movimento popolare che vada a prendersi quella metà di Italiani delusi e Inc...ati!
Caminante
#146 Caminante 2019-02-22 11:43
#145 No Ship

Citazione:
ci vorrebbe un Vero movimento popolare che vada a prendersi quella metà di Italiani delusi e Inc...ati!
Un'altra volta??? :-o
Errare è umano, perseverare è diabolico!
O, detto in altri termini: anche l'asino ci casca una volta sola!

A mio avviso non abbiamo bisogno di un altro movimento il cui scopo sia castrare il dissenso nei ranghi istituzionali, bensì di una sana etica della ribellione e della dignità.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO