Forum

Commenti Recenti

rss

Nelle gare di motociclismo c'è una regola d'oro: se due piloti riescono ad andare in fuga e a distanziarsi dal gruppo degli inseguitori, l'ultima cosa che devono fare è mettersi a duellare fra loro. Ogni volta che si mettono a duellare per cercare di superarsi, infatti, uno dei due deve uscire dalla traiettoria ideale, e questo comporta una perdita di tempo cumulativa per tutti e due, che rischiano così di farsi riprendere dagli inseguitori. Ai piloti in fuga conviene quindi mantenere le posizioni che hanno, allungando casomai sugli inseguitori, per poi eventualmente giocarsi la vittoria all'ultimo giro.

Nella politica italiana sta succedendo la stessa cosa. Avevamo due partiti che erano schizzati in testa - nel cuore degli italiani - mettendo diverse lunghezze fra sè e l'opposizione, ma invece di mantenere il distacco ed addirittura incrementarlo, sostenendosi a vicenda, si sono messi a fare la guerra fra loro.

Prima lo hanno fatto in modo sottile, con frecciatine in ambedue le direzioni. Poi man mano hanno alzato la posta, con uscite sempre più pesanti, e ora siamo arrivati ormai ai ferri corti, con un ministro 5 stelle che toglie le deleghe ad un sottosegretario leghista senza nemeno avvisare Salvini, mentre quest'ultimo spara a palle incatenate contro il comune di Roma, negando in modo categorico ogni possibile aiuto da parte del governo.

E' chiaro che così non andrano mai da nessuna parte.

Il problema è che i due partiti di governo hanno scambiato le elezioni europee per l'ultimo giro della gara, e quindi stanno facendo di tutto per bastonarsi a vicenda, dimenticandosi del fatto che ci sarà un'Italia da governare anche dopo il 26 di maggio.

Ambedue sanno benissimo che non esistono alternative di governo, a meno di gettare nuovamente l'Italia nel caos delle elezioni politiche. Eppure ignorano platealmente questi sani principi di sopravvivenza, travolti come sono ciascuno dal desiderio di prevalere sull'altro.

Avevamo la possibilità di vedere due forze che in qualche modo cercano di liberarsi dalle pastoie del passato, ed invece sono talmente impegnate a farsi la guerra fra loro che gli altri continuano a metterci in piedi in testa.

Proprio oggi, mentre le due zitelle continuano a beccarsi a distanza, Trump ha fatto sapere che l'Italia dovrà adeguarsi alla politica USA contro l'Iran e non potrà più comprare il loro petrolio, a meno di andare incontro a sanzioni salatissime da parte degli stessi Stati Uniti.

Che bello sarebbe avere dei governanti che invece di beccarsi in continuazione fra loro avessero unificato una volta tanto la propria voce contro questo ennesimo sopruso da parte degli americani.

Invece, come al soltito, ci tocca accontentarci delle classiche liti da cortile. Forse l'Italia è destinata a non diventare mai una grande nazione.

Massimo Mazzucco

Aggiungi Commento   

quasar91
#1 quasar91 2019-04-22 22:10
E' una strategia per raccogliere maggiore consenso polarizzando l'elettorato. Dopo le europee non si ricorderà nessuno delle loro liti.
sa
#2 sa 2019-04-22 22:17
"....Avevamo la possibilità di vedere due forze che in qualche modo cercano di liberarsi dalla pastoie del passato, ed invece sono talmente impegnate a farsi la guerra fra loro che gli altri continuano a metterci in piedi in testa..."

La lega era da escludere sin dal principio, si è data una riverniciata per apparire scintillante e la manovra è riuscita, solo momentaneamente, ricordiamoci che fine ha fatto quel signore che aveva raggiunto il 40% e si credeva imperituro; il M5S purtroppo non ha saputo e voluto correggere le tante problematiche che via via si sono sempre più incancrenite, su queste basi naturale è stata la svolta peggiorativa data da Di Maio.
Maurizio Antolini
#3 Maurizio Antolini 2019-04-22 22:20
Non penso siano poi cosi' idioti, probabilmente era tutto scritto, in fondo cosa hanno fatto? salvini qualche strillo contro i clandestini, un paio di navi fermate, i porti chiusi, di maio, con questo "reddito di cittadinanza", che ancora non e' del tutto chiaro, per il resto tutte le loro promesse, vedi Vaccini, NATO, rinegoziazione del debito, e il problema Euro, NULLA.....niente di niente un mare di parole, promesse dichiarazioni, faremo....diremo...Ma poi alla fine e' tutto come prima, anzi per certi versi anche peggio, (vedi i vaccini).
Ora cominciano le liti...altrimenti qualcosa dovrebbero farla sul serio prima che la gente s'incazzi veramente, e allora che si fa? Si litiga, ci si attacca, quindi si e' giustificati accusando l'altro per il ristagno della situazione, intanto si va alle europee, rinfacciando all'avversario di tutto e di piu', quindi altre promesse, e magari alla fine della votazione, si creeranno altre alleanze, per poi ricominciare tutto da capo.
Insomma si passeranno il testimone, come in una eterna staffetta, verso il traguardo, quello sempre lo stesso.....Il culo degli italiani.
Il Balivo di Boemia
#4 Il Balivo di Boemia 2019-04-22 22:29
Il guaio è che è proprio questa guerra a tenere in vita i due partiti, poiché qualora le bocche da fuoco dovessero un giorno tacere entrambi i partiti andrebbero incontro all'unanime condanna dei loro elettorati; i pentastellati passarebbero per coloro che si sono omologati al sistema, e i leghisti per degli allocchi, incapaci di opporsi a quelli che qualcuno a destra definisce "i nuovi comunisti". È una guerra necessaria (e che francamente non mi dispiace, da 5s).
Adonis
#5 Adonis 2019-04-22 22:33
Questi due imbecilli sono una disgrazia per il nostro paese punto. Ora poi che si stanno rintuzzando le varie malefatte (vedi il caso Siri e quello della sindaca più demente e incapace d'Italia) la loro imbecillità sta toccando vertici che, si spera, mandino all'aria una volta e per tutte sto esecutivo di incapaci e incompetenti. Stanno rendendo sto paese un cesso così come la Raggi sta rendendo un cesso la capitale d'Italia. Negando oltretutto evidenze di inciuci e porcherie degne dei peggiori sindaci di Roma.... Almeno quelli erano fiji de na mignotta certificati...
Maurizio Antolini
#6 Maurizio Antolini 2019-04-22 22:42
#5 Adonis
Citazione:
si spera, mandino all'aria una volta e per tutte sto esecutivo di incapaci e incompetenti. Stanno rendendo sto paese un cesso
Bella disamina, ora pero' la domanda......Che succede? Chi ci mettiamo?

I 5S gia' si sapeva, gli indizi c'erano tutti, infami falsi e traditori, Salvini, ultima speranza....PEGGIO, lui il peggiore di tutti chiacchierone vigliacco, qualunquista, inutile propagandista ruffiano e traditore.
Quindi ribadisco, ora che facciamo? Non andiamo a votare? O cosa?!

Che dovremmo fare secondo te, non e' una provocazione e' soltanto una domanda.
Zina
#7 Zina 2019-04-22 22:45
A questo punto della mia vita con l'esperienza acquisita e analizzando da molti anni la politica con attenzione penso ormai di poter affermare con certezza che si tratta di uno schema ben preciso. Mettere a governare, inetti, idioti, corrotti, barzellette viventi è un modo per lasciare questo paese nel guano. Quelli che prendono davvero le decisioni non potrebbero mai accettare persone competenti perché queste cercherebbero di affrancarsi dal giogo del padrone. Mi sto incominciando a rassegnare. Nessuno davvero libero potrebbe mai vincere le elezioni perché neanche ce lo farebbero arrivare
Fusaro sul petrolio dall'Iran

Adonis
#8 Adonis 2019-04-22 22:46
Maurizio credimi non so che dirti non vedo politici degni di questo nome all'orizzonte. Tu ne vedi???
marcofa
#9 marcofa 2019-04-22 23:56
M5S =%?
DI MAIO =%?
-LEGA=%?
- SALVINI =%?
- BLACK ROCK=%?
-WANGUARD=%?
-GOLDMAN SACHS=%?
- JP.MORGAN =%?
-Deutsche Bank=%?

Chi di queste in % ha voce in capitolo in italia riguardo alle scelte sia politiche che economiche?

sostituite al ? una percentuale e ci sara da ridere(oppure da piangere)
mi raccomando andate a votare ,e` molto importante :):)
ItalHik
#10 ItalHik 2019-04-23 00:37
#6 Maurizio Antolini

Citazione:
Quindi ribadisco, ora che facciamo? Non andiamo a votare? O cosa?!
Non smetterò mai di ripeterlo: annullare la scheda scrivendoci sopra le ragioni del proprio dissenso/disprezzo ("Non voto perché... non conto niente/ fate sempre più schifo/ gli ospedali sono lazzaretti/ ecc. ecc. ecc."); non andare a votare equivale a un'implicita approvazione dello status-quo ("chi tace acconsente")...

.
Maurizio Antolini
#11 Maurizio Antolini 2019-04-23 00:52
#10 ItalHik
Citazione:
annullare la scheda scrivendoci sopra le ragioni del proprio dissenso/disprezzo
D'accordo, ma anche annullando la scheda scrivendoci sopra le ragioni del nostro dissenso, questo non cambiera' il risultato, alla fine, non andare a votare o annullare le schede potra' avere un senso per noi, che personalmente condivido con te, ma portera' comunque voti a quella coalizione che manterra' tutto come prima.
E' un incubo, dipendesse da me andrei a montecitorio con una mazza da baseball, e li aspetterei fuori TUTTI, e poi uno per uno li prenderei a mazzate in faccia.....Io in galera sicuramente, ma qualcuno di sicuro all'ospedale per qualche mese a mangiare solo budino, ne potrebbe valere la pena.
ItalHik
#12 ItalHik 2019-04-23 01:18
#11 Maurizio Antolini

Citazione:
D'accordo, ma anche annullando la scheda scrivendoci sopra le ragioni del nostro dissenso, questo non cambiera' il risultato
Dal punto di vista del risultato elettorale, l'annullamento della scheda equivarrebbe ovviamente all'astensione, ma dal punto di vista psicologico la differenza sarebbe enorme, specialmente se la protesta fosse pubblicamente organizzata e preannunciata: di fronte a milioni di "annullatori" - invece dei soliti astensionisti - lorsignori non potrebbero più far finta di niente, nel migliore dei casi sarebbero costretti a prendere provvedimenti pratici per evitare il ripetersi e l'ulteriore diffondersi dell'imbarazzante pratica!...
Altra possibilità (che non escluderebbe la prima) sarebbe quella di organizzare un nuovo Movimento col dichiarato scopo di sottrarre voti utili ai soliti noti e contemporaneamente dar vita a una sorta di Comitato di Autodifesa Popolare, sufficientemente potente e temuto per portare davanti ai tribunali i traditori del popolo, a forza di cause legali e richieste di risarcimento (anche solo per danno morale); stare qui in questi forum a menarsela e leccarsi le ferite è esattamente quello che non fa paura a vecchi e nuovi sgovernanti...
.
Maurizio Antolini
#13 Maurizio Antolini 2019-04-23 01:48
#12 ItalHik
Citazione:
Altra possibilità (che non escluderebbe la prima) sarebbe quella di organizzare un nuovo Movimento col dichiarato scopo di sottrarre voti utili ai soliti noti e contemporaneamente dar vita a una sorta di Comitato di Autodifesa Popolare, sufficientemente potente e temuto per portare davanti ai tribunali i traditori del popolo, a forza di cause legali e richieste di risarcimento (anche solo per danno morale); stare qui in questi forum a menarsela e leccarsi le ferite è esattamente quello che non fa paura a vecchi e nuovi sgovernanti...
Mi sento di condividere ogni singola parola, qualunque cosa pur di non continuare in questo patetico, penoso e soprattutto inutile autocommiserarsi, sventolando le bandierine del dissenso con pacata ma pur sempre civile indignazione....DOBBIAMO INCAZZARCI....SUL SERIO!
Ottima idea.
ItalHik
#14 ItalHik 2019-04-23 01:55
Per favore, non li posso nemmeno guardare... fateli scomparire, cassateli chimicamente!... :hammer:

.
redribbon
#15 redribbon 2019-04-23 02:34
Citazione:
Avevamo la possibilità di vedere due forze che in qualche modo cercano di liberarsi dalle pastoie del passato, ed invece sono talmente impegnate a farsi la guerra fra loro che gli altri continuano a metterci in piedi in testa.
Ci sono delle differenze insanabili di vedute e di intenti tra i due partiti, ad esempio mentre la lega è per limitare l'immigrazione, i 5s vorrebbero che fosse imposto ai paesi europei dall'Europa la quota di immigrati da prendersi ogni anno



ilblogdellestelle.it/.../...

quindi altra cessione di sovranità a favore dell'Europa dei burocrati che dovrebbe imporre ogni anno le migliaia o centinaia di migliaia di immigrati da "accogliere" nei vari paesi europei senza che questi possano opporsi, si ribadisce l'obbligo come nei vaccini,
è la politica piddina dell'accogliamogli tutti, a patto che lo facciano anche gli altri paesi europei,
è chiaro che la lega non può condividere questa politica.
Poi ci sono diverse altre differenze che approfondiscono il solco tra i due partiti e la qualità dei politici dei 5s non mi sembra abbastanza da consentirgli di gettare i ponti verso la lega per superare le insanabili differenze giusto negli argomenti da sempre cavallo di battaglia dei leghisti.

Comunque la situazione generale, non solo in Italia, appare quella di una cronica mancanza di rappresentanza del popolo e delle sue istanze alle elezioni,
mancano i partiti popolari, e l'entusiasmo del popolo a partecipare alla vita pubblica e politica e quindi anche alle elezioni,
è la democrazia castrata, proprio come vuole il potere.
Azrael66
#16 Azrael66 2019-04-23 05:22
Non ho visto nessun cambiamento a favore dell'Italia da quando ci sono questi due partiti al timone, anzi è avvenuto l'esatto contrario e non mi sto riferendo ai vaccini che una volta tanto lascerò da parte ma dal punto di vista finanziario, col pil previsto per quest'anno che sarà positivo (forse) di una frazione di decimale, con l'indice manifatturiero di Marzo in ulteriore calo di 0,3 punti percentuale (siamo al 47,4), abbiamo assistito ad un declino con accelerazioni venezuelane da quando il nostro ex belpaese è governato da queste capre.
Come scrissi a suo tempo il compito di questo esecutivo era quello di far passare i due capisaldi neomondialisti che nessun governo non eletto dal popolo avrebbe potuto attuare in tempi brevi, ovvero rete 5G e vaccinazioni a tappeto.
Ora che hanno venduto la nostra già precaria salute alle multinazionali del farmaco e della telefonia, possono anche togliersi dalle balle, e francamente non vedere più quei musi di di maio e salvini, coi loro sguardi vuoti e spenti, le loro bugie reiterate all'infinito, i loro latrati all'inidirizzo degli eurocrati di cui fanno parte anche se fingono di prenderne le distanze, non mi dispiace affatto.

Antolini non c'è nessun partito all'orizzonte che possa sollevarci dal pantano nel quale ci hanno fatto finire, l'Italia è finita, diventeremo il Venezuela europeo, peggio che la Grecia.

Condivido e sottoscrivo quanto ha detto Italhik al commento #10, nonché la disamina di Adonis nel commento #5.

L'Italia è finita, possiamo solo crogiolarci nella storia che ci ha reso per lunghissimo tempo, il paese locomotiva del mondo.
No Ship
#17 No Ship 2019-04-23 08:09
Io credo solo che i nostri politici sono dei BURATTINI. Quelli del precedente Governo sapevano di esserlo, e, cosa gravissima, ci hanno preso per il culo sfacciatamente. Questi di adesso, secondo me, erano in buonafede, ma si sono dovuti, o hanno accettato di, sottostare alle GRANDI volontà. Soluzione: non credo ce ne siano, a meno che, chi vorrà veramente cambiare qualcosa non sia disposto a rimetterci qualcosa...forse la vita....
alsecret7
#18 alsecret7 2019-04-23 08:25
Quando mai l'Italia e stata una Grande Nazione! e stata solo una Nazione Servile e paurosa Verso chiunque abbia fatto la voce grossa contro l'Italia! :-D
Sarevok
#19 Sarevok 2019-04-23 08:45
Anche secondo me sono tutte strategie per polarizzare l'elettorato e cercare di differenziarsi. Non che la cosa mi piaccia, secondo me è disonesto nei confronti degli elettori; per me dovevano presentarsi come governo di unità nazionale e fare fronte comune contro i traditori della cosiddetta sinistra. Riguardo ai soprusi USA dubito fortemente che una maggiore unità tra i due avrebbe cambiato qualcosa. Questo governo ha i media contro, la magistratura contro, l'esercito contro, e quei pochi soldati che abbiamo sono impegnati all'estero da vent'anni (si sentono ancora italiani? Si chiede giustamente Blondet). Andare contro gli USA adesso sarebbe un suicidio. Purtroppo siamo una piccola nazione che fino a ieri ha avuto al governo dei collaborazionisti che ancora occupano gran parte dei gangli del potere.
mik300
#20 mik300 2019-04-23 09:02
a me pare che ai 5s stanno cedendo i nervi..
e stiano entrando in fase kamikaze..

il 30% diventa non raggiungibile
e invece di mettersi l'anima in pace,
sbarellano..
come voluto dai giornaloni, mattarella, europeisti,
è da mesi che sparano a zero..
ecc.

"porti aperti"
"chiunque parte dalla libia, senegalesi, ghanesi, nigeriani, è profugo di guerra"
"dimissioni siri"
(a suo carico c'è solo un'intercettazione disturbata,
ma x i grillini è già un capobastone di messina denaro)
(e la raggi?? quella non è corruzione - dice toninelli - quindi è ok..)
"gli amici nazisti di salvini", orban ecc.
(invece i francesi - secondo di maio - che blindano i confini e armano haftar c vogliono bene ..)

ecc. ecc.

una sequela di kazzate una dietro l'altra..
sparate a ritmo ravvicinato,
da sembrare quasi provocazioni,
dottor jackyll e mister hide..
=sconcerto

sulla redistribuzione dei migranti ricordo ai grillini
che vivono in un mondo fatato
che semmai c fosse, riguarderebbe i profughi doc (20%)
non i clandestini nigeriani (80%), ecc.

quindi questi ultimi ce li cucchiamo noi..

confido nella pazienza della lega
e nel fatto che, forse, è tutto un teatrino combinato
in vista delle europee..
insomma stanno facendo finta..

alle europee andiamo a votare,
abbiamo una possibilità di cambiare la commissione
e quindi le cose..
prendiamola..
proviamoci..


non la mentamoci dopo del destino cinico e baro..

per quieto vivere la lega potrebbe sospendere siri,
ma poi la legge salva-raggi i grillini se la scordano..
entronauta
#21 entronauta 2019-04-23 09:50
#Sarevok 19
#mik 20
........
Concordo pienamente con le vostre considerazioni ...
.... non ho altro da aggiungere perché ripeterei quanto sopra ..
Gg...
mangog
#22 mangog 2019-04-23 10:18
L'unica "novità" di questo governo è stata le legge sulla "legittima difesa".
Senza discutere il bello o il brutto di questa legge.. aggiungo che se avessimo avuto giudici normali non sarebbe stata necessaria nessuna modifica alle leggi precedenti.
Anche il lavoro "interinale" è una conseguenza all'abuso vergognoso dell' articolo 18 da parte dei giudici che reintegravano tutti i fannulloni della pubblica amministrazione ( vizio che sussiste ancora ) ed i peggiori lestofanti del settore privato.
Per reintegrare un dipendente licenziato da una grossa multinazionale, che arrivava metodicamente in ritardo tra i 10 minuti ed i 25 minuti ogni volta che la squadra doveva partire per la trasferta, un "giudice" si è inventato questa perla: - Un ritardo si configura come ritardo solo se supera i 30 minuti - ... Così, con il tono di un comandamento religioso, tutte le contestazioni ed i provvedimenti disciplinari ( alcune decine ) sono andati a farsi friggere.. mettendo il cuore in pace a tutti i legali della multinazionale... con evidente soddisfazione del sindacalista di turno.
starburst3
#23 starburst3 2019-04-23 10:32
Le due zitelle sono in mano agli spin doctor, uno fa' parte della squadra di bannon, piu' che squadra un progetto a lungo termine per la conquista dell'elettorato europeo e il mantenimento dell'asse spostato in favore dell'alleanza atlantica, facendo del pragmatismo il vero trait d'union delle formazioni sovraniste.
L' altro sembra ormai il grande escluso da questo progetto, combattuto tra alleanze improbabili.
I litigi rientrano nella regola del tutti contro tutti prima delle elezioni, l'alleanza lega-m5s e' piu' che altro un banco di prova per le due formazioni verso il proprio elettorato e pare anche dai risultati che la sfida la stia vincendo la lega (avranno gli spin doctor piu' bravi).
La vera incognita e' il dopo europee,quando i rapporti di forza dati dai risultati decideranno sia gli schieramenti a bruxelles,sia la vita della "strana coppia" italica,l'unica catastrofe sarebbe far rientrare dalla finestra i tecnici, usciti in malo modo dalla porta e costretti a fare lavorìo sotterraneo di disturbo.

Dipinsi l'anima su tela anonima
DjGiostra
#24 DjGiostra 2019-04-23 10:40
Io ormai non mi meraviglio piu' di niente. L'ultima speranza per l'italia erano i 5 stelle che hanno tradito tutti i loro punti.
La lega di salvini non ne parliamo neanche.
Grillo inteso come il comico mi ha deluso parecchio.
La stanza dei bottoni cambia inesorabilmente chi ci arriva.
masai
#25 masai 2019-04-23 10:54
Il problema è sempre lo stesso, ma non ci si sofferma mai sulla vera e unica soluzione, quello a cui ogni popolo dovrebbe puntare ad ottenere domani mattina : la democrazia diretta! Finchè saremo in democrazia solo nel momento in cui si vota, dopodiche la volontà popolare viene totalmente ignorata, come possiamo sperare di essere davvero rappresentati? Guardate i gilet jaune, neanche loro con tutto il casino che fanno da 6 mesi vengono minimamente presi in considerazione, anzi direi ignorati. Finche non avremo il potere di legiferare, di annullare leggi sbagliate, di mandare a casa con una raccolta firme i politici, saremo vittime degli eventi.
Io invece ritengo l'astensione una buona cosa, ma è necessario che superi il 50% ( non siamo mica così lontani), e certo, sarebbe molto meglio che ci fosse un movimento astensionista unito, ma è sempre meglio non presentarsi in cabina elettorale che legittimare queste forme di oligarchia che chiamano democrazia.
gbhnjk
#26 gbhnjk 2019-04-23 10:57
Io invece sarò in prima fila a votare, e darò nuova fiducia a 5S.
Parsifal79
#27 Parsifal79 2019-04-23 11:10
Leggere certi commenti di utenti di luogocomune che si bevono tutte le puttanate del mainstream sul governo (e sulla Raggi), e che le rilanciano come se fossero verità del divino, è veramente desolante. :-(
Shavo
#28 Shavo 2019-04-23 11:28
m'è scappato.
Zara80
#29 Zara80 2019-04-23 11:32
#5 Adonis
Citazione:
Questi due imbecilli sono una disgrazia per il nostro paese punto. Ora poi che si stanno rintuzzando le varie malefatte (vedi il caso Siri e quello della sindaca più demente e incapace d'Italia) la loro imbecillità sta toccando vertici che, si spera, mandino all'aria una volta e per tutte sto esecutivo di incapaci e incompetenti. Stanno rendendo sto paese un cesso così come la Raggi sta rendendo un cesso la capitale d'Italia. Negando oltretutto evidenze di inciuci e porcherie degne dei peggiori sindaci di Roma.... Almeno quelli erano fiji de na mignotta certificati...
Hai la schiuma alla bocca, insulti e generalizzi come non ci fosse un domani. Dov'è la critica?
Se hai qualcosa da dire e da ridire, quantomeno entra nello specifico. Basta schizzare merda.
Parsifal79
#30 Parsifal79 2019-04-23 11:35
Industria, Bloomberg: “Nel primo trimestre dall’Italia il maggior contributo ad aumento produzione nell’Eurozona”
Con i dati positivi registrati a gennaio e febbraio (rispettivamente +1,9 e +0,8%), l’industria italiana si candida a sorpresa a fare da locomotiva che traina l’aumento della produzione industriale dell’Eurozona nel primo trimestre del 2019.

www.ilfattoquotidiano.it/.../5106156

sputiamoci sopra, mi raccomando.
ItalHik
#31 ItalHik 2019-04-23 11:41
#25 masai

Citazione:
...sarebbe molto meglio che ci fosse un movimento astensionista unito, ma è sempre meglio non presentarsi in cabina elettorale che legittimare queste forme di oligarchia che chiamano democrazia
D'accordo sulla democrazia diretta, ma astenersi dal voto non serve assolutamente a niente, in Italia si può continuare a governare anche un con un'esigua minoranza di sostenitori, basta avere quella faccia di bronzo che certo non manca ai nostri politicastri, vecchi e nuovi...
Molto meglio l'annullamento "motivato" della scheda elettorale, specialmente se opportunamente preannunciato, organizzato e reclamizzato: vuoi mettere milioni di pigroni che se ne stanno comodamente a casa credendo d'impensierire il potere in attesa che - chissà chi e quando - faccia il lavoro sporco al posto loro... contro altrettanti milioni di contestatori che si presentano invece alle urne per vomitare in faccia a lorsignori tutto il proprio disprezzo?!...
.
Zara80
#32 Zara80 2019-04-23 11:41
#15 redribbon

Citazione:
Ci sono delle differenze insanabili di vedute e di intenti tra i due partiti, ad esempio mentre la lega è per limitare l'immigrazione, i 5s vorrebbero che fosse imposto ai paesi europei dall'Europa la quota di immigrati da prendersi ogni anno
E' evidente che il M5S voglia imporre ai paesi europei una quota di migranti già presenti sul territorio italiano. D'altronde la Lega Nord ha arrestato del tutto il flusso migratorio, no? :-D
Zara80
#33 Zara80 2019-04-23 11:47
Dopo aver letto il commento di mik300

Shavo
#34 Shavo 2019-04-23 11:49
Citazione:
Molto meglio l'annullamento "motivato" della scheda elettorale, specialmente se opportunamente preannunciato, organizzato e reclamizzato: vuoi mettere milioni di persone che se ne stanno comodamente a casa credendo d'impensierire il potere in attesa che - chissà chi e quando - faccia il lavoro sporco... contro altrettanti milioni di contestatori che si presentano invece alle urne per vomitare in faccia a lorsignori tutto il proprio disprezzo?!... .
l'annullamento diligentemente motivato secondo te corrisponde a "vomitare in faccia a lorsignori"? ma chi? gli scrutatori? :-D
Primus eccetera
#35 Primus eccetera 2019-04-23 11:53
#25 masaiCitazione:
non ci si sofferma mai sulla vera e unica soluzione, quello a cui ogni popolo dovrebbe puntare ad ottenere domani mattina : la democrazia diretta!
Me la puoi spiegare, questa democrazia diretta? Non è una domanda retorica, sono sinceramente interessato
ItalHik
#36 ItalHik 2019-04-23 11:57
#34 shavo

Citazione:
l'annullamento diligentemente motivato secondo te corrisponde a "vomitare in faccia a lorsignori"? ma chi? gli scrutinatori?
Quando la contestazione è organizzata e opportunamente "reclamizzata"... SI', la cosa non può essere più taciuta, l'effetto psicologico è in ogni caso molto maggiore dello starsene a casa senza far niente, come del resto accaduto finora; il difficile è proprio convincere milioni di italioti ad alzare le chiappe e trovare il coraggio di scrivere in chiare lettere che ne hanno piene le tasche di fregature, invece d'aspettare la manna dal cielo standosene in poltrona o davanti al computer... Non si chiama più astensionismo ma Voto di Protesta!

.
peonia
#37 peonia 2019-04-23 12:02
Visto che vi piace tanto parlare di Di Maio e Salvini, perchè non vi prendete la briga di vagliare davvero - DETRATTORI a parte - un'alternativa valida che sembra Utopia ma non lo è e sappiamo bene come attuare noi che ci stiamo dentro? almeno leggere e poi riflettere...
Se tutti lo volessero davvero, potremmo ALMENO provarci a realizzarla domani!

Lo Stato che elimina la povertà. La nuova proposta manda in pensione il neonato Reddito di Cittadinanza!


"Lo Stato che elimina la povertà. La nuova proposta manda in pensione il neonato Reddito di Cittadinanza! Dopo il flop del Reddito di Cittadinanza prevedibile già molto prima del relativo Decretone, il governo Salvini-Di Maio ora è procinto al divorzio – si legge nei vari giornali. Litigi, maldicenze, separazione e divorzio, esattamente come succede nelle famiglie italiane ormai abituate a una vita stressante e poverissima che nella maggioranza dei casi finisce con la rottura tra i coniugi. Equilibrio zero, povertà anche fino ai livelli insopportabili e ingestibili.

Ma ecco all’orizzonte un aiuto risolutivo per le famiglie che elimina definitivamente la povertà! A realizzare l’idea rivoluzionaria tutta italiana sarà lo Stato stesso, e vista la fattibilità si spera venga presto imitata anche nel resto dell’Europa e nel mondo. L’aiuto verrà effettuato con una triplice azione di una riforma sociale, economica e finanziaria. Le famiglie presto potranno ritrovare l’equilibrio economico e anche nelle relazioni rovinate a causa del bilancio familiare negativo. Vediamo come..."
blogcq24.net/.../...
Zina
#38 Zina 2019-04-23 12:05
Signori il problema è sempre quello. Non interessa niente a nessuno! Siamo qua quattro gatti che ce la cantiamo da soli. Se andate per strada a parlare con le persone nessuno sa niente di niente. L'unica cosa che sanno fare è bofonchiare davanti al telegiornale. Poi basta. I temi sono la var, Cristiano Ronaldo, il matrimonio di Pamela Prati, le foto su Facebook con la bocca a culo di gallina. Questa è l'Italia. Gente senza cervello. Sennò andremmo a fargli staccare il culo dalla sedia a calci e invece siamo qua. Evidentemente non stiamo così male
Parsifal79
#39 Parsifal79 2019-04-23 12:10
#37 peoniaCitazione:
Dopo il flop del Reddito di Cittadinanza
ma come si fa a dire che è un flop se solo ora stanno cominciando ad elargire le relative somme ai primi beneficiari?

RdC:


prima c'era il R.E.I.:


e nessuno se ne lamentava, nonostante le cifre fossero molto più basse e l'isee max. per averlo era del 50% più basso di quello per avere diritto al RdC.
Shavo
#40 Shavo 2019-04-23 12:11
ItalHik
Citazione:
Quando la contestazione è organizzata e opportunamente "reclamizzata"... SI', la cosa non può essere più taciuta, l'effetto psicologico è in ogni caso molto maggiore dello starsene a casa senza far niente, come del resto accaduto finora; il difficile è proprio convincere milioni di italioti ad alzare le chiappe e trovare il coraggio di scrivere in chiare lettere che ne hanno piene le tasche di fregature, invece d'aspettare la manna dal cielo standosene in poltrona o davanti al computer
Secondo me confondi la disobbedienza civile con una pura formalità quale l'annullamento della scheda. In particolare sottovaluti gli aspetti psicologici del rispetto delle formalità, che sono norme disciplinari per tenere in riga il gregge secondo modelli che il potere può e sa gestire nel migliore dei modi (ovviamente rispetto al proprio mantenimento)

Citazione:
Non si chiama più astensionismo ma Voto di Protesta!
Hai fatto bene a mettere le maiuscole e i grassetti perchè l'astensionismo riguarda la realtà, il Voto di Protesta le favole ;-) e per restare fedele al personaggio consiglio di presentarsi in seggio con mantello e calzamaglia, allora sì che Lorsignori tremeranno di paura ;-)
masai
#41 masai 2019-04-23 12:13
#31 ItaliHik

Si sono d'accordo, ma solo se ci fosse un movimento organizzato in tal senso, ma visto che non c'è non trovo altra soluzione se non l'astensione... e cmq molti di "quelli che stanno a casa" non solo dei fannulloni, semplicemente si sono rotti di prenderlo nel culo.
L'unica cosa è che nascesse un partito che proponesse: ci candidiamo, vinciamo, immettiamo la democrazia diretta e ce ne andiamo... ma non credo esiste ne esisterà mai.
Ad ogni modo ribadisco, una astensione superiore al 50% farebbe mooolta notizia, e con un movimento tipo gilet gialli pronto a sfruttare la cosa potrebbe creare scenari interessanti.
Shavo
#42 Shavo 2019-04-23 12:18
#35 Primus eccetera

Mi accodo, e rilancio: la democrazia diretta ha senso e può funzionare SOLO in comunità di massimo 200 persone. Non chiedetemi riferimenti scientifici, è un numero indicativo a cui ho pensato secondo la mia esperienza. Ciò significa che la democrazia diretta non può esistere in realtà cittadine, figurarsi a livello regionale o nazionale.
ItalHik
#43 ItalHik 2019-04-23 12:30
#40 shavo

Citazione:
Hai fatto bene a mettere le maiuscole e i grassetti perchè l'astensionismo riguarda la realtà, il Voto di Protesta le favole... e per restare fedele al personaggio consiglio di presentarsi in seggio con mantello e calzamaglia, allora sì che Lorsignori tremeranno di paura
Non mi è chiaro quali sarebbero i vantaggi dell'astensionismo rispetto al "mio" Voto di Protesta, ma forse puoi illuminarmi/ci tu... Della gente che se ne rimane comodamente a casa aspettando chissà cosa credo che lorsignori possano al massimo farsene grasse risate (perlomeno così è stato fino a oggi)...
.
aledjango
#44 aledjango 2019-04-23 12:32
Mi dispiace peonia, però trovo inconcepibile parlare di flop del reddito di cittadinanza.
Non sono più convinto del m5s, però chi parla come te mi sembra accecato dall'odio verso il movimento, e soprattutto dai l'impressione di non veder l'ora di un passo falso per avvalorare le tue tesi, nonostante non si possa parlare di "flop" quando praticamente deve ancora iniziare.
Scusa ancora peonia, però il tuo post è senza ombra di dubbio un flop.
Shavo
#45 Shavo 2019-04-23 12:35
#43 ItalHik
Citazione:
Non mi è chiaro quali sarebbero i vantaggi dell'astensionismo rispetto al "mio" Voto di Protesta, ma forse puoi illuminarmi/ci tu... Della gente che se ne rimane comodamente a casa aspettando chissà cosa credo che lorsignori possano al massimo farsene grasse risate (perlomeno così è stato fino a oggi)...
Che non ti sia chiaro si era capito. Io son convinto che l'esperienza sia la miglior insegnante, perciò ti consiglio di andare a celebrare il tuo Voto di Protesta vestito da rivoluzionario.
Se non ti venissero dei dubbi già durante la scelta del vestito, confido che ti verranno sulla via del ritorno a casa.
ItalHik
#46 ItalHik 2019-04-23 12:36
#41 masai

Citazione:
Ad ogni modo ribadisco, una astensione superiore al 50% farebbe mooolta notizia, e con un movimento tipo gilet gialli pronto a sfruttare la cosa potrebbe creare scenari interessanti.
Per me farebbe molta più notizia un 50% di contestatori, che poi non sarebbero altro che "astensionisti ATTIVI": si astengono dal votare un partito, votando invece PER se stessi e CONTRO tutti gli altri...
.
Zara80
#47 Zara80 2019-04-23 12:41
#37 peonia
"Il 18 di aprile mi cambia un po' la vita e posso ritornare a essere l'uomo che ero prima".

redazione
#48 redazione 2019-04-23 12:44
MASAI: Citazione:
ma non ci si sofferma mai sulla vera e unica soluzione, quello a cui ogni popolo dovrebbe puntare ad ottenere domani mattina : la democrazia diretta!
Come già hanno detto altri, la democrazia diretta può funzionare solo con piccole comunità. Con una nazione come l'Italia come fai? Quando c'è da prendere posizione, ad esempio, sulla guerra in Libia, come fai a coinvolgere tutti i cittadini, che non hanno nemmeno le informazioni sufficienti per capire cosa succede veramente in quel posto?

Un governo deve prendere decine di decisioni ogni settimana, di tipo economico, sociale, lavorativo, culturale, ecc. (per questo esistono i ministri, con i loro ministeri). Cosa fai, ogni volta che c'è da decidere la modifica ad un contratto di lavoro convochi una votazione online di tutta la nazione?
Zina
#49 Zina 2019-04-23 13:05
#48 redazione
" Cosa fai, ogni volta che c'è da decidere la modifica ad un contratto di lavoro convochi una votazione online di tutta la nazione?"

Ma infatti mi sto sempre di più convincendo che la democrazia in generale non funziona perché la maggior parte delle persone non è in grado di capire le scelte che bisogna fare. Non voglio fare un ragionamento snob però il popolo non ha la maturità necessaria all'esercizio delle prerogative democratiche
ELFLACO
#50 ELFLACO 2019-04-23 13:07
Mi sorprende che ci sia gente che si sorprende perche il M5S e la Lega litigano . Sono due forze che non avevano quasi niente in comune. Hanno fatto questo "matrimonio combinato " con un contratto dove si sono dati 4 o 5 cose in comune . Era chiaro che avrebbero litigato su tutto come hanno fatto finora . Ma dopo di aver litigato per un pò si mettono d'accordo per fare quelle cose del contratto .

Visto il risultato delle elezioni e le forze in campo , Qual' era l'alternativa a questo governo ??

Poi critichiamoli perchè spesso fanno cagare ma sorprendersi perchè litigano ???


ps: cmq non abbiate paura Salvini farà la voce grossa per un pò ma dopo scaricherà Siri ;-)
ItalHik
#51 ItalHik 2019-04-23 13:13
#45 Shavo

Citazione:
Che non ti sia chiaro si era capito. Io son convinto che l'esperienza sia la miglior insegnante, perciò ti consiglio di andare a celebrare il tuo Voto di Protesta vestito da rivoluzionario. Se non ti venissero dei dubbi già durante la scelta del vestito, confido che ti verranno sulla via del ritorno a casa.
Continui a ironizzare, ma non chiarisci la presunta superiorità dell'astensionismo... per cui spiego io quella del cd Voto di Protesta, ovvero che milioni di astensionisti, non se li fila nessuno, NEMMENO GLI SCRUTATORI (:-P), e in ogni caso li puoi sempre far passare per menefreghisti o comunque persone alle quali va benissimo anche lo status-quo (e spesso è proprio così...), mentre milioni di contestatori che si sono presi il disturbo di venirtela a cantare nei seggi elettorali... NO, NON LI PUOI FAR PASSARE PER POVERI INDOLENTI QUALUNQUISTI (ed è sempre gente che, dopo aver contestato senza aver ottenuto alcunché, potresti molto più facilmente ritrovartela per le piazze o perfino sotto le finestre)!...
.
Primus eccetera
#52 Primus eccetera 2019-04-23 13:22
#49 Zina
Sono quasi d'accordo.
Ma ritengo non sia un problema di maturità del popolo.
La democrazia non funziona, punto. E' una bellissima parola, priva di significato reale. Mettetemi al rogo, ho parlato male di Garibaldi :-(
masai
#53 masai 2019-04-23 13:38
# 35 primus eccetera
# 48 redazione

Questo è la tipica critica mossa alla democrazia deliberativa. Ma è anche la prima ad essere chiarita in ogni libro che riguarda questo argomento. Prima risposta semplice semplice : SVIZZERA! Democrazia diretta dal 1850, stato ricco, sovrano, indipendente, con esercito popolare, 8 milioni di persone non 200. Altri esempi: Islanda, da quando è uscita dall'euro ha introdotto una costituzione attraverso la democrazia deliberativa ( versione moderna della democrazia diretta ) e nel 2015 L'Irlanda ha votato una costituzione con simili metodologia e , pur essendo cattolicissima, sono per esempio passati i matrimoni gay.
In più apro una questione: ma se un metodo di governo è più giusto di un altro, ma inattuabile perche le dimensioni dello stato troppo grandi, cosa è meglio fare diminuire lo stato ( vedi dare piu potere alle regione per es.) o attuare un metodo di governo peggiore?

La storia invece dell'ignoranza del popolo è la tipica profezia che si autoavvera. Se il popolo non è messo mai di fronte alla possibilità di partecipare attivamente alla attività politica dello stato ( Montesquieu diceva che la democrazia si ha se si ha la stessa possibilità di governare, se si ha la stessa possibilità di votare è un oligarchia), non acquisterà mai i bagagli tecnici per affronatre i problemi ed aumentare la propria consapevolezza. Finchè delegheremo saremo sempre ignoranti.
In più democrazia diretta non vuol dire che tutti devono decidere sempre alle scelta dello stato: infatti viene sempre mantenuta una camera eletta, ma l'altra è invece scelta con il metodo del sorteggio, unico modo equo di scegliere un campione di popolazione. A tal proposito c'e un bell articolo di scenari economici che spiega perfettamente la questione
scenarieconomici.it/.../

E molto interessante questo ted talk sulla democrazia deliberativa di Rodolfo Lewanski [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Lk7jiIe-- RY&t=280s[/youtube] ( non so postarlo,lol)

Inoltre consiglio tantissimo la lettura di questo libro www.amazon.it/.../B013K07Y50

# ItalHik sono d'accordo con te, ma se questo movimento non c è, che famo??? lo inventiamo qui su LC? ;)
peonia
#54 peonia 2019-04-23 13:41
Secondo me, Essi seguono 2 massonerie diverse e in contrasto.... vedremo se alla fine vince Draghi! :-o

ditemi che è errato e come...certo lo dice Il Giornale...

ilgiornale.it/.../...

o.t ma non troppo...chi sta portando avanti la grande rivoluzione del 5G in ITALIA???
tecnoandroid.it/.../...
sartori
#55 sartori 2019-04-23 13:55
divide et impera

cui prodest?

le domande sono sempre le stesse: chi vive sperando muore cantando.
se il poppolo non si piglia e non vuole prendersi la responsabilità sarà sempre governato da gretini che eseguono gli ordini che vengono dall'alto
masai
#56 masai 2019-04-23 14:10
#49 Zina

Perchè confondiamo la democrazia rappresentativa con la vera democrazia. Rousseau e Montesquieu, semplicemente i padri fondatori dell'ideologia della democrazia, hanno affermato che " il suffragio a sorte è tipico della democrazia, quello ad elezione, dell'aristocrazia" !!!
Questo metodo di voto è mantenuto apposta per lasciare il potere alle oligarchie: infatti come denunciano molti studiosi di democrazia diretta, pur essendo Montesquieu e Rousseau precedenti e alla rivoluzione francese, nonchè fondatori intelletuali di questo movimento, quindi sicuramente letti e riletti dall'assemblea della costituzione della repubblica francese, non furono mai presi in considerazione durante la stesura.
Non solo : la parola democrazia diretta che compare nella dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino ( 1789) sparisce quasi miracolosamente nella Costituzione della repubblica Francese ( 1791), trasformandosi in un più generico " repubblica". Tant 'è che Marat affermò " Cosa ci guadagniamo se sterminiamo l'aristocrazia dei nobili per sostituirla con una aristocrazia dei ricchi?." Sappiamo tutti cosa è successo a Marat.

Noi NON siamo in democrazia, quando la democrazia è stata concepita, è stata concepita esclusivamente come diretta, quella rappresentativa come governo oligarchico, tutto il resto è propaganda.
ItalHik
#57 ItalHik 2019-04-23 14:15
#53 masai

Citazione:
...sono d'accordo con te, ma se questo movimento non c è, che famo??? lo inventiamo qui su LC? ;)
In realtà, questo sarebbe proprio il momento più propizio per dar vita a un nuovo movimento, o perlomeno per discuterne, avendo chiare le idee su cosa e come proporre...

.
masai
#58 masai 2019-04-23 14:25
# ItaliHik Io ci sono, contami! :) :hammer:
sartori
#59 sartori 2019-04-23 14:26
#57 ital
sono molto d'accordo
ItalHik
#60 ItalHik 2019-04-23 14:32
Come esistono le cd agenzie di rating, esistono anche altre "agenzie" che hanno lo scopo precipuo di indagare accuratamente sulla vita (e soprattutto gli eventuali scheletri negli armadi...) delle persone che vengono elette, per cui non si può neppure escludere che questi due personaggi (così come molti altri dei loro partiti) non siano in qualche modo (stati) ricattati, per riportarli a più miti consigli (e di certo non ce lo verrebbero a raccontare)...
Anche questo movimento 5s, che apparentemente sembrava nato da e per il "popolo", in realtà si è dimostrato un qualcosa che sembra fatto apposta per dimostrare al medesimo popolo che non ha alcuna possibilità di prevalere sui predoni che però è costretto a far prosperare, quasi che i poveracci debbano per sempre soccombere a un'oscura maledizione che si perpetua nei secoli... :cry:
Le prima cosa che avrebbero dovuto fare, Lega e 5s, è mantenere le promesse elettorali con le quali hanno raccolto consensi: costringere l'Europa a cambiare certe regole (promessa Lega) e, prima ancora, chiamare il popolo a pronunciarsi sulla permanenza dell'Italia all'interno del circolo dell'euro-moneta (promessa-minaccia dei 5s): senza liberarsi dalle grinfie degli strozzini qualsiasi prospettiva di crescita diventa impossibile, se già i governi sono (da decenni, ormai!) costretti a racimolare soldi a scapito addirittura del cd stato sociale senza neppure riuscire a coprire gli interessi annuali del proprio debito estero (che quindi andrebbe denunciato - come si diceva di voler fare - come "odioso" e conseguentemente emendato, se non addirittura rifiutato come inesigibile, con tanti saluti a banche e banchieri, che servono soltanto ad arricchire se stessi lucrando su denaro che è del popolo)...
.



.
peonia
#61 peonia 2019-04-23 14:51
Io capisco che a me non si voglia dar soddifìsfazione, ma possibile che anche quando posto articoli che danno da pensare, si sorvoli sempre?? non si riesce ad allagare un attimo l'obiettivo? un po' oltre il mero Governicchio? mah
Shavo
#62 Shavo 2019-04-23 15:00
#51 ItalHik

l'ironia può risultare assai efficace, non sei d'accordo?

Citazione:
milioni di astensionisti, non se li fila nessuno, NEMMENO GLI SCRUTATORI (:-P), e in ogni caso li puoi sempre far passare per menefreghisti o comunque per persone alle quali va benissimo anche lo status-quo (e spesso è proprio così...),
quei milioni di astensionisti vogliono essere "filati" da chi? Che cosa vuoi dire? che gli astensionisti cercano attenzione?
Li puoi far passare per....? Si può far passare chiunque per qualsiasi cosa, a seconda dell'intelligenza di chi ti sta a sentire. Han fatto passare il Papa per il vicario di Cristo, se è per quello. Han fatto passare un incendio come causa dello sbriciolamento delle torri, per dirne un'altra. Han fatto passare il morbillo come una malattia mortale. Han fatto passare Sorrentino come il nuovo Fellini. Potrei andare avanti fino a domani.
Se ti preoccupi di come faranno passare gli astensionisti stai fresco!


Citazione:
In realtà, questo sarebbe proprio il momento più propizio per dar vita a un nuovo movimento, o perlomeno per discuterne, avendo chiare le idee su cosa e come proporre...
se abitassimo a Tre Cascine in provincia di NIENTE sì, funzionerebbe :-)
Zara80
#63 Zara80 2019-04-23 15:06
#57 ItalHik

Citazione:
questo sarebbe proprio il momento più propizio per dar vita a un nuovo movimento
Se siete pronti a farvi prendere a pesci in faccia dagli stessi che in principio vi sosterranno, accomodatevi pure. :-D
Roberto70
#64 Roberto70 2019-04-23 15:08
Gli italiani non cambieranno mai, l'erba del "loro" vicino è sempre piu' verde!
Mi viene in mente quello che diceva il mio professore: Dai merda agli incontentabili dicendo loro che è cioccolata e li farai contenti. Dai loro cioccolata dicendo che è merda e ti impiccheranno.
Selfini non ha fatto niente, a parte impedire gli sbarchi selvaggi degli scorsi anni, fare pagare meno tasse a chi guadagna meno di 65.000€ (il decreto sicurezza non lo considero perche' è piu danno che beneficio)
I cinquestelle non hanno fatto niente, a parte dare un po di vita alle persone in mezzo alla strada (tanto che vi frega, voi, mangiate lo stesso), garantire lavoro FISSO ai precari, aumentare le pensioni a chi fa fatica ad arrivare alla fine di META' mese)
Ma continuate pure a dire che questo governo è il male assoluto (per i vaccini sono d'accordo). Vi meritate anni di PD e FI.
Inoltre faccio presente, a chi vuole creare un nuovo movimento, che Giulietto Chiesa ha preso 90.000 voti e sto parlando di una persona molto conosciuta!
gbhnjk
#65 gbhnjk 2019-04-23 15:43
9 città, Genova,Milano,Bologna,Torino,Firenze,Napoli,Bari,C atania,Palermo, cosa c'entrano con Roma? Ho letto che il territorio di Roma è vasto quanto quello delle nove città messe insieme, ho verificato, vero, la Capitale si estende per 1285 chilometri quadrati, ha 5500 chilometri di strade; penso che i detrattori della Raggi siano in malafede e ignoranza di chi vi abita, non ha la bacchetta magica dopo decenni di gestione di quel vasto territorio in mano alla mafia, anche per chiudere le buche lasciate aperte dai precedenti gestori nei 5000 chilometri di strade, non bastano mesi di lavoro, servono anni, sono anche favorevole se alla capitale del mio Stato vanno dei soldi in + rispetto alla mia città.
ItalHik
#66 ItalHik 2019-04-23 16:08
#64 Roberto70

Citazione:
Inoltre faccio presente, a chi vuole creare un nuovo movimento, che Giulietto Chiesa ha preso 90.000 voti e sto parlando di una persona molto conosciuta!
Avrebbe dovuto prima decidere se fare il politico o l'ideologo vetero-comunista (e come tale, almeno liberarsi dalla pubblicità di Sky, che t'assaliva non appena cercavi di leggere quel che scriveva in "Megachip", costringendoti a scappare)... :perculante:

Citazione:
Selfini non ha fatto niente, a parte impedire gli sbarchi selvaggi degli scorsi anni, fare pagare meno tasse a chi guadagna meno di 65.000€ (il decreto sicurezza non lo considero perche' è piu danno che beneficio) I cinquestelle non hanno fatto niente, a parte dare un po di vita alle persone in mezzo alla strada (tanto che vi frega, voi, mangiate lo stesso), garantire lavoro FISSO ai precari, aumentare le pensioni a chi fa fatica ad arrivare alla fine di META' mese) Ma continuate pure a dire che questo governo è il male assoluto
Come se stessimo a criticarli per il (poco di) buono che hanno fatto e non per il molto che non hanno fatto, rimangiandosi tutte le baldanzose promesse...

Citazione:
Gli italiani non cambieranno mai, l'erba del "loro" vicino è sempre piu' verde! Mi viene in mente quello che diceva il mio professore: Dai merda agli incontentabili dicendo loro che è cioccolata e li farai contenti. Dai loro cioccolata dicendo che è merda e ti impiccheranno.
Anche se forse tu ti accontenti di quelli lassativi, a noi forcaioli lasciaci sognare i cioccolatini della verde e vicina Svizzera!... :-D

.
ItalHik
#67 ItalHik 2019-04-23 16:27
#62 Shavo

Citazione:
Se ti preoccupi di come faranno passare gli astensionisti stai fresco!
Veramente sono altri a volerli far passare per rivoluzionari, io non ci faccio alcun affidamento, come ho più volte ricordato, per me... "Chi tace, acconsente!"...
.
ItalHik
#68 ItalHik 2019-04-23 16:44
#61 Peonia

Citazione:
Io capisco che a me non si voglia dar soddifìsfazione, ma possibile che anche quando posto articoli che danno da pensare, si sorvoli sempre??
Per leggere ti si legge, quel che purtroppo non si capisce per niente è come il generoso "cuore magenta del PUV" possa trasformare in realtà tanti bei propositi a partire dai "1500 euro per tutti i cittadini sopra i 18 anni" senza nemmeno disporre di quelle belle monetone dorate col cuore di cioccolato che in genere si trovano nelle calze della Befana all'alba del 6 gennaio... :hammer:

.
masai
#69 masai 2019-04-23 17:09
#67 ItalHik

In un sistema come il nostro credo più veritiero il " chi vota, acconsente!"
sartori
#70 sartori 2019-04-23 18:16
in reseau voltaire di oggi c'è un interessantissimo articolo di t. meyssan intitolato "l'unione europea costretta a prender parte alle guerre USA"
ne consiglio la lettura.
peonia
#71 peonia 2019-04-23 19:04
Non ti rispondo, ma levato di mezzo il Progetto, tutte le altre cose che ci riguardano da vicino? non so mai che ne pensate....
redazione
#72 redazione 2019-04-23 19:16
PEONIA: Il fatto che tu non riceva commenti non significa che gli altri non guardino quello che posti. Semplicemente magari non hanno niente da aggiungere.

La regola qui su luogocomune è che ciascuno viene qui a offrire quello che ha, senza necessariamente aspettarsi qualcosa in cambio.

E poi perfavore smettila con questo vittimismo ("Io capisco che a me non si voglia dar soddifìsfazione"). Qui nessuno ce l'ha con te.
aislin
#73 aislin 2019-04-23 19:18
Riguardo al referendum per restare o no nell euro, cosa che ho letto in un commento precedente, ritengo sia stato un grande errore del M5S : Un referendum del genere avrebbe conseguenze drammatiche, i mercati internazionali ci spolperebbero nel tempo che tale referendum verrebbe indetto e poi celebrato. Detto questo io ritengo che ad ora il governo abbia, complessivamente, un bilancio positivo, certo, Salvini si vanta dell'aria fritta.
LoneWolf58
#74 LoneWolf58 2019-04-23 19:21
@69 masaiCitazione:
In un sistema come il nostro credo più veritiero il " chi vota, acconsente!"
In un sistema come il nostro il "non voto" è parte integrante del sistema elettorale e come più volte ho ribadito viene anche incentivato dal "sistema" che gestendo meno "votanti" ha mano facile nel tutelare i propri interessi.
Per cui votare o non votare ha una sola differenza.
Col "voto" scegli chi credi possa apportare qualche beneficio (diretto o indiretto) al tuo "status".
Col "non voto" lasci questa scelta in mano ad altri...
In entrambi i casi "subisci" il risultato della tornata elettorale...
horselover
#75 horselover 2019-04-23 20:00
le schede con insulti e disegni osceni si trovano da sempre (ho fatto lo scrutatore). da quando è venuta meno l' urss non ha più importanza chi vince le elezioni, ma che ci sia una buona percentuale di votanti (a questo è servito il m5s). se votassero in pochi il governo potrebbero farlo lo stesso, ma sarebbe privo di autorevolezza
LoneWolf58
#76 LoneWolf58 2019-04-23 20:24
@75 horseloverCitazione:
se votassero in pochi il governo potrebbero farlo lo stesso, ma sarebbe privo di autorevolezza
Non è il numero di votanti o di voti che determina l'autorevolezza di un governo... quello che invece è certo è che basta la "percentuale" dei voti a stabilire l'autorità di un governo a governare con tutto quello che ne consegue.
horselover
#77 horselover 2019-04-23 20:32
anche le dittature hanno bisogno del consenso,se l'"autorità" non ce l'ha non viene ubbidita e quindi può al massimo gestire l'ordinaria amministrazione
peonia
#78 peonia 2019-04-23 20:33
Redazione # io non mi dispiaccio prchè non commentate me....ma il contenuto, a volte importante o che apporta anche qualche tassello alle altre cose... e me ne dispiace perchè allora oltre quanto io ho letto, non ho reazioni da altri o approfondimenti...insomma una discussione!
sa
#79 sa 2019-04-23 20:56
#64 Roberto70
...Ma continuate pure a dire che questo governo è il male assoluto (per i vaccini sono d'accordo). Vi meritate anni di PD e FI.
Inoltre faccio presente, a chi vuole creare un nuovo movimento, che Giulietto Chiesa ha preso 90.000 voti e sto parlando di una persona molto conosciuta!


Non credo che molti abbiano detto che sia il male assoluto e che sia preferibile avere il PD e FI, molti invece, mi pare di capire, sono arrabbiati perché avrebbero voluto persone con una sola parola, e ciò può anche significare, ma si tratta di una mia interpretazione: non ve l'ha detto il dottore o il padre eterno di andare al governo a tutti i costi; fare opposizione non è opera diabolica ma costruttiva.
Invece - tralascio di parlare della Lega che considero quasi pari al partito del decrepito ed inqualificabile bauscia che si cosparge la crapa col lucido da scarpe - il M5S si è tramutato con velocità sempre maggiore in un qualcosa che assomiglia ad una congrega di timorati che scordano con estrema facilità la loro natura di rivoluzionari (quest'ultima parola non è propriamente adatta e non mi piace ma la uso per farmi intendere); per pietà sorvoliamo sulle giravolte che con l'avvento Di Maio si sono moltiplicate...
Parsifal79
#80 Parsifal79 2019-04-23 21:02
#77 horseloverCitazione:
anche le dittature hanno bisogno del consenso,se l'"autorità" non ce l'ha non viene ubbidita e quindi può al massimo gestire l'ordinaria amministrazione
che cretinata.

Monti e Renzi non si sono manco presentati alle elezioni del 2008 e 2013, ma non mi risulta che i loro governi si siano limitati alla semplice ordinaria amministrazione. Ma te non ti sei accorto di niente. :roll:

La disobbedienza alle loro leggi mi sa che te la sei sognata.
masai
#81 masai 2019-04-23 21:07
# LoneWolf58

Per me è diventato inconcepibile votare, perchè si legittima un sistema antidemocratico e facilmente corruttibile, motivo per cui non mi fido nemmeno di un possibile candidato " dalla nostra " ... La democrazia diretta credo sia l'unico futuro dei popoli di fronte a questo globalismo imperante, chi ha l'ardore di presentarsi in parlamento come uno che cambia le cose e non propone un sistema simile per me non ha nessuna rilevanza, oppure gli torna comoda la seggiolina elitaria, ma questo è un mio parere.
L'astensionismo in sè non è un atto così forte, ma come detto se ci fosse una base molto alta, non potrebbero fare finta di nulla.
Diciamo che privare di autorevolezza un governo, legittima di piu il popolo a ribellarsi, e creerebbe in pratica come conseguenza un numeroso movimento dal basso antigovernativo.
Purtroppo non conosco un modo più forte per esprimere il mio dissenso, se ci fosse lo seguirei.
horselover
#82 horselover 2019-04-23 21:15
anche l'attuale presidente del consiglio non si è presentato,però ha una maggioranza risicata rispetto a renzi e monti
Parsifal79
#83 Parsifal79 2019-04-23 21:24
#82 horselover

Conte non porta un suo personale programma di governo, ma si è impegnato a portare a termine il contratto che contiene diversi punti dei rispettivi programmi di M5S e LEGA, che hanno la maggioranza in parlamento.

Ritenta che sarai più fortunato.
LoneWolf58
#84 LoneWolf58 2019-04-23 22:05
@82 horseloverCitazione:
anche l'attuale presidente del consiglio non si è presentato,però ha una maggioranza risicata rispetto a renzi e monti
Mi chiedo dove tu viva... e come ti informi?
Non ti sei mica reso conto che la "maggioranza" di Renzi e Monti era dovuta grazie ad una legge elettorale (premio di maggioranza) riconosciuta "incostituzionale"? e che nonostante ciò invece di espletare la "normale amministrazione" ed indire immediate elezioni hanno cercato pure di cambiare la Costituzione? Alla faccia dell'autorità e dell'autorevolezza... abbiamo avuto un governo "incostituzionale" figurati se si preoccupano della percentuale di non votanti.
Ti sei poi dimenticato che proprio per evitare il rischio M5S è stata varata un'altra legge elettorale "incostituzionale" grazie alla quale il M5S deve governare con la Lega?...

Per chi critica questo Governo dovrebbe anche proporre una altrettanto valida alternativa...
Rabdomante
#85 Rabdomante 2019-04-23 22:10
#38 Zina


Concordo appieno!!
Ricordo però a chi sostiene di recarsi a votare (io ci andrò) un detto che se non erro è di Mark Twain:


"Se votare servisse a qualcosa, non ce lo lascerebbero fare"




Buona vita a tutti
Parsifal79
#86 Parsifal79 2019-04-23 22:11
#81 masai

invece di chiedere l'impossibile, e poi lamentarti perchè non te lo danno, potresti anche cominciare ad apprezzare fatti come questi:

Referendum propositivo, primo ok della Camera alla riforma costituzionale. Fraccaro: “Giorno storico per democrazia”
www.ilfattoquotidiano.it/.../4988627
LoneWolf58
#87 LoneWolf58 2019-04-23 22:21
@85 RabdomanteCitazione:
"Se votare servisse a qualcosa, non ce lo lascerebbero fare"
Chiedilo agli abitanti della Crimea...
Non è che ci sia molta scelta.
Per formare un Governo serve la "forza" che può essere militare o elettorale (a volte entrambe) sta a noi scegliere se fare come la Crimea o come la Libia...
juss
#88 juss 2019-04-23 23:29
no-vote , si-vote , free-vote , cazz-vote mode
nygandy
#89 nygandy 2019-04-23 23:50
Non lo so a me sembra che questi fossero i meno collusi... Ma speravo che fossero un pochettino più capaci...
Poi tutto va tarato sui poteri forti... Come al solito... A cosa siete disposti a rinunciare?...

Non siamo tutti falcone e borsellino, amici miei...
masai
#90 masai 2019-04-24 00:53
#86 Parsifal79

Ho seguito con molto interesse la cosa, ed aspetto il proseguo. E' cmq una notizia di febbraio e di cui non ci sono stati aggiornamenti. Il referendum propositivo è solo una delle applicazioni della democrazia diretta, non di certo la democrazia diretta di per sè, ma sarei felicissimo di uno sviluppo sociale di questo genere. Ma prima di stappare, aspettiamo va.
Azrael66
#91 Azrael66 2019-04-24 06:09
Prendo spunto dal blogger Bassi che spiega come l'ottimismo propagandato da Bloomberg che pone l'Italia come la locomotiva industriale d'Europa, sia a dir poco esagerato, decontestualizzare un dato dal resto non paga.

“1. come sono state usate le percentuali è fuorviante perché sembra che l'Italia sia in Boom di produzione industriale mentre NEGLI ULTIMI 3 MESI ha semplicemente rallentato meno degli altri e soprattutto della Germania che si è inchiodata proprio negli ultimi due mesi...

2. anche perché l'Italia ha incominciato a contrarsi ben PRIMA e PER PIÙ TEMPO
= il PMI manifatturiero Italiano (che è indice composito che tiene conto di un certo numero di variabili
e non è estrapolare un dato singolo decontestualizzandolo)
si contrae ed in modo sensibile da ben 8 MESI DI FILA mentre la Germania solo dagli ultimi due mesi.
E comunque a dicembre 2018 ci eravamo sparati -5,5% di prod ind!”



Visto che per l'Italia nel 2019 non è prevista una recessione da -10% ... ;-)
ma una stagnazione/recessione da -0.2% a +0.2%...
qualche rimbalzo positivo della produzione - anche solo per il restocking magazzini - ci sta dopo una lunga fase di marcato rallentamento.
Questo però non significa un'inversione del trend ed i dati non vanno presi singolarmente ma inseriti nel contesto, che rimane negativo nel suo complesso in tutti i suoi indicatori, soprattutto quelli compositi e non dati estrapolati singolarmente per poi forzarli in un grafico allo scopo di fare effetto




La disamina segue sul seguente link:

ilgrandebluff.info/.../...
peonia
#92 peonia 2019-04-24 08:01
Percentuali insospettabili.... :-o


Parsifal79
#93 Parsifal79 2019-04-24 08:19
#16 Azrael66Citazione:
abbiamo assistito ad un declino con accelerazioni venezuelane da quando il nostro ex belpaese è governato da queste capre.
#91 Azrael66Citazione:
come sono state usate le percentuali è fuorviante perché sembra che l'Italia sia in Boom di produzione industriale mentre NEGLI ULTIMI 3 MESI ha semplicemente rallentato meno degli altri e soprattutto della Germania che si è inchiodata proprio negli ultimi due mesi...
anche perché l'Italia ha incominciato a contrarsi ben PRIMA e PER PIÙ TEMPO
e certo, è colpa della manovra finanziaria 2019 fatta "da queste capre" se " l'Italia ha incominciato a contrarsi ben PRIMA e PER PIÙ TEMPO".

La logica è un optional per te.

Citazione:
ha semplicemente rallentato meno degli altri
e certo, quando i numeri sono positivi è demerito degli altri paesi. Se invece sono negativi è demerito di "queste capre" che ci governano. Non fa una piega.
Complimentoni per la disamina. :-)

gbhnjk
#94 gbhnjk 2019-04-24 08:39
Mi sono fatto l'idea che opinioni ad alto livore verso i 5s, provengano prevalentemente da piddini.
sartori
#95 sartori 2019-04-24 08:39
# 49 zina
1- la sovranità non è mai stata (tranne in piccoli villaggi di popolazioni autoctone come i nambikwuara) del popolo
2- la democrazia e la sovranità popolare sono una META e non una realtà di fatto
3- la sovranità va a braccetto con la responsabilità
4- per imparare ad esercitare la democrazia bisogna cominciare da realtà di cui il cittadino conosce i meccanismi. per es. il condominio, la azienda o l'istituzione in cui si lavora ecc. NESSUN partito che io conosca dall'unità d'italia ha mai detto simili cose.nella scuola per es., negli anni 70 "hanno introdotto la democrazia" coi decreti delegati: hanno aumentato la burocrazia e creato molte nomine elettive di persone che non contano un c...zo ma i presidi (gli unici che contano) sono di nomina statale
5- la democrazia può nascere solo da LOTTE POPOLARI COSCIENTI.
ItalHik
#96 ItalHik 2019-04-24 09:56
#86 Parsifal

Citazione:
invece di chiedere l'impossibile, e poi lamentarti perchè non te lo danno, potresti anche cominciare ad apprezzare fatti come questi:
ROTFL! Con tutti i paletti che già si delineano, si ridurrà a una sorta di presa per i fondelli come l'attuale elemosina gabellata nientemeno che come Reddito di Cittadinanza...

Sì, Buana, abbrezzo molto e ricognosco non esser degno (e non temere, dimendico bresto)!... :perculante:
.
Zina
#97 Zina 2019-04-24 10:14
#95 sartori
Ti do pienamente ragione. La democrazia non è in atto. Io purtroppo ho un problema. Ho studiato legge e sono programmata mentalmente per credere che siamo in una democrazia. È un lavaggio del cervello che ti fanno. A volte ci casco. Ho mollato tutto proprio perché non ci credevo più. Riconfermo tutto quanto detto ma sottolineando che in questo momento non siamo in una democrazia ma in una recita di sistema democratico
ItalHik
#98 ItalHik 2019-04-24 10:21
#97 Zina

Citazione:
Riconfermo tutto quanto detto ma sottolineando che in questo momento non siamo in una democrazia ma in una recita di sistema democratico
Io lo vedo invece come un autentico TOTALITARISMO che va stringendosi sempre più intorno ai popoli, a livello mondiale, veramente brutti tempi, specialmente per il bue popolo italiota, già da tempo individuato come cavia per le peggiori imposizioni da estendere poi al resto degli europioti...

.
ItalHik
#99 ItalHik 2019-04-24 10:24
#94 gbhnjk

Citazione:
Mi sono fatto l'idea che opinioni ad alto livore verso i 5s, provengano prevalentemente da piddini.
E' un fatto però che la maggioranza dei 5s siano proprio transfughi piddini (e con questo già si dovrebbero capire parecchie cose)... :perculante:

.
sartori
#100 sartori 2019-04-24 10:41
#97 zina
anche qui su lc, se ci fai caso, i dibattiti sono improduttivi: sembra di sentire i commenti sullo sport.
x è meglio di y; ma z li supera tutti ecc.
le persone non hanno l'abitudine di chiarire cosa vogliono e come si può raggiungere l'obiettivo.
problema lavoro: gli italiani sono tra i più grandi risparmiatori del mondo; i giovani non hanno lavoro; come trasformare i risparmi (invece che consegnarli ai ladroni bancari) in LAVORO UTILE per i giovani e per la società?
invece si baccaglia su loschi individui cercando di convincere il prossimo su chi sia meno peggio.
Parsifal79
#101 Parsifal79 2019-04-24 12:34
Ex Ilva, l’annuncio di Luigi Di Maio in una Taranto blindata: “Da agosto non ci sarà più l’immunità penale per i vertici”
Il vicepremier interviene al tavolo permanente per lo Sviluppo assieme ad altri 4 ministri del M5s: "Lo scudo non avrà più effetti da agosto", promette. Si attende di leggere la norma, inserito nel dl Crescita approvato nella notte. Il centro della città è stato "blindato" con un'ampia "zona rossa" per 'controllare' la protesta degli ambientalisti
www.ilfattoquotidiano.it/.../5131622
Piero68
#102 Piero68 2019-04-24 14:15
Astensionismo non è necessariamente voto di protesta o chissà che altro.

Io, per esempio, non sono andato a votare alle ultime politiche e non andrò a votare alle prossime europee. Il motivo è davvero semplice: ma a chi mai dovrei dare il voto?????
Ho oltre 50 anni e da quando ho avuto la maggiore età e fino a qualche anno fa (6-7) ho sempre dato il mio voto al centro sinistra. All'inizio per convinzione, dopo come voto contrario al Berlusconismo dilagante. Poi Berlusconi è quasi sparito ma in compenso è comparso nel centro-sinistra un signore di nome Matteo ed il centro-sinistra ha fatto la fine del Berlusca: è quasi scomparso come consenso ed è scomparso del tutto da un punto di vista politico.

Non sono razzista e non sono nemmeno fascista (o forse si visti i moderni parametri di valutazione) ma in questo momento l'unica persona che almeno dice cose che condivido è Salvini. Perchè anche senza essere necessariamente nazionalista, sono stanco di questo (finto) buonismo imperante che viene sempre messo davanti alle necessità ed alle esigenza degli italiani e soprattutto viene usato per far fare affari agli amici degli amici della sinistra e che viene usato per metterlo al culo degli italiani onesti, che pagano sempre più tasse ma perdono sempre più diritti e servizi che vanno a beneficio di chi si è introdotto illegalmente nel mio paese e che almeno nell'80% dei casi delinquerà.

Riassumendo: La sinistra non la rivoterei mai più, perchè in questo momento rappresenta tutto ciò che io schifo; Berlusconi e accoliti? Piuttosto mi taglio le mani; Il M5S non ho mai pensato che potesse essere la soluzione. Un movimento che si presenta al pubblico con una struttura piramidale e che impone le scelte dall'alto facendole passare per scelte della base, salvo mettere alla porta i membri che non la pensano come il guru di turno non penso possa fare bene (ed i fatti pare mi stiano dando ragione). Anche se non si chiama Berlusconi ma Grillo o Casaleggio, la cosa mi ricorda troppo da vicino Forza Italia della prima ora. Con tanti, ma tanti, incompetenti a ricoprire ruoli chiave nella gestione del paese (leggi Toninelli o De Maio o la Grillo; ma anche la Raggi ecc. ecc. ecc.).
Rimane la Lega, l'unica forza politica che, come ho già detto, in questo momento dice cose che condivido. Ma io sono campano e se dovessi votare Salvini mio padre si rivolterebbe nella tomba.
Così, morale della favola, preferisco rimanere a casa e non andare a votare. Senza offesa per nessuno
Maurizio Antolini
#103 Maurizio Antolini 2019-04-24 15:35
#92 peonia
Citazione:
Percentuali insospettabili.... :-o
Peonia, ma conosci la fonte di questo filmato che hai postato? Sai chi e' il proprietario di socialTV? Bogdan Tibusche, nato a Bacau, in Romania, che si fa chiamare da tutti Andrea, (nome falso) che negli ultimi tempi gestiva una pagina Facebook, SocialTv Network, improvvisato giornalista, sempre pronto a dare "esilaranti" notizie a favore del M5s e chiedeva donazioni per fare vera controinformazione contro la casta dei giornali.

Tibusche fu presentato a Sarti dall'onorevole pentastellato Angelo Tofalo, nel momento in cui furono hackerate le mail della deputata riminese nell'aprile del 2013. Venne presentato come un hacker informatico che l'avrebbe aiutata a capire chi le avesse rubato le mail.....LUI....

E' uno sozzone, un magnaccia, un miserabile pezzente, truffatore e cialtrone, ora sotto inchiesta, (furto di dati, appropriazione indebita, truffa, plagio, ecc. ecc.)....famoso oltretutto per essersi fatto vacanze a costo zero con i soldi delle donazioni.

Spero vivamente che questo filmato tu lo abbia inserito come provocazione.
peonia
#104 peonia 2019-04-24 15:50
Allora...io seguo per curiosità, da tempo, il romeno Bogdan, che tra l'altro ha dichiarato di essere romeno e spesso ha dato info impotanti, ma non è lui che stiamo discutendo, ma le percentuali....sono false? dimostramelo... (sappi oltretutto che a me non me ne po' fregà de meno sia del M5S che della Lega, l'ho postato solo perchè tutti davano vincente Salvini a scapito di Di Maio..)
aggiungo questo corriere.it/.../...
Parsifal79
#105 Parsifal79 2019-04-24 15:52
#102 Piero68 Citazione:
i fatti pare mi stiano dando ragione
tu non racconti "i fatti", ma la tua è solita sfilza di pregiudizi e luoghi comuni che circolano da 10 anni.

Quella delle competenze è la mia preferita. Chissà quali competenze hai visto nella Boschi, nella Madia, nella Fedeli, nella Lorenzin, in Alfano, in Tajani, nella Carfagna, in Salvini e potrei continuare all'infinito.

Gli altri (LEGA COMPRESA) hanno fatto sempre opere inutili e costosissime, sepolto Roma sotto una montagna di debiti, ma il problema dell'Italia per te è l'incompetente Toninelli e l'incompetente Raggi, i quali "ovviamente" sono comandati a bacchetta da Grillo.



p.s.: pagalo te il TAV che vogliono fare quelli competenti

masai
#106 masai 2019-04-24 15:53
#102 Piero68

Mi ha colpito il tuo commento perchè sembrano le parole uscita dalla bocca di mio padre. Quello che provo a spiegargli ( senza successo ) è, ma come è possibile che non esista una forza politica che ci rappresenti? Come è possibile che tutti i politici siano ladri, corrotti, arrivisti? Non è che è il sistema stesso a creare queste deviazioni? Anche in questo è la democrazia diretta a trovare in sè la soluzione : se i politici eletti devono sempre far passare la legge appena emandata ad una camera di sorteggiati e a mandato rapido ( quindi sostanzialmente incorruttibili ) è ovvio che se la legge risulterà a favore delle lobby e antipopolare, questa verrà rigettata fino a quando non farà il volere del popolo. E nel caso in cui questo non accadesse, ci sono sempre i referendum propositivi, o addirittura quelli obbligatori ( 2 volte l'anno si votano le scelte piu importanti del governo). Immaginate questo scenario con la legge sui vaccini.
Il fatto è che non è un discorso di destra o di sinistra, ma di essere vittime o parte attiva delle scelte politiche: i politici possono rappresentarci solo per un lato del nostro volere, e poi vendersi in mille altri contesti, dobbiamo essere sempre noi popolo a sorvegliare che il loro operato sia ciò che noi vogliamo.
Maurizio Antolini
#107 Maurizio Antolini 2019-04-24 16:04
#104 peonia
Citazione:
ma le percentuali....sono false? dimostramelo...
Ho capito, non era una provocazione.
Allora chiariamo una cosa se a te non frega nulla del M5s cosi' come della lega, a me frega ancora di meno, anzi per assere piu' espliciti mi fanno SCHIFO tutti e due, chiarito questo, veniamo alle percentuali, io non contesto i numeri, 20%,50%,70%,99%, sono vere, false, non mi interessa, e non e' questo il punto.

Il punto e' che ci siano persone che danno credito a personaggi schifosi come quel bodgan, quel miserabile millantatore e ladro.

E comunque sempre riguardo alle percentuali, visto che mi chiedi di dimostrare che sono false, ti giro la domanda...Dimostrami tu che sono vere.
peonia
#108 peonia 2019-04-24 16:24
ma l'articolo che lo discolpa, l'hai letto??

la battaglia dei sondaggi è iniziata :-o
www.tpi.it/.../sondaggi-politici-elettorali-oggi
Maurizio Antolini
#109 Maurizio Antolini 2019-04-24 16:55
#108 peonia
Citazione:
ma l'articolo che lo discolpa, l'hai letto??
Ma porca miseria, l'articolo che discolpa chi? che discolpa cosa??

M5s 73,43 - Lega 21,42 (il filmato del cialtrone).

Articolo ultimi sondaggi politici elettorali oggi aggiornamenti e ultime news: Sondaggi, la Lega stacca il M5s di 10 punti

Mi sono perso qualcosa?
gbhnjk
#110 gbhnjk 2019-04-24 17:32
A proposito di tranfughi nei 5s, sono un ex isritto FIOM.
juss
#111 juss 2019-04-24 18:24
tra poco di ex iscritti ed ex votanti ce ne saranno ancor di più:

Massimo ha detto che piuttosto non vota,
Bellavita, il dottore intervistato da byoblu, ha detto che potrebbe non andare a votare se non si risolvono cose importanti entro il 26 maggio
e la lista va avanti...benvenuti nel club
LICIO
#112 LICIO 2019-04-24 18:25
CON LA COSTITUZIONE CHE CI RITROVIAMO C'E' POCO DA ANDARE LONTANO...!
LoneWolf58
#113 LoneWolf58 2019-04-24 18:37
Più che legittimo non andare a votare se ai propri occhi non v'è alcuna differenza tra i vari candidati/partiti/movimenti...
Io qualche differenza ancora la noto per questo andrò a votare.
Una cosa è certa chi ha "interessi" da tutelare al voto ci andrà di sicuro. Se non vi preoccupa che tali interessi possano inficiare il vostro futuro lasciate pure la scelta ad altri...
peonia
#114 peonia 2019-04-24 18:46
Io ci vedo molto dietro a questa vicenda... e purtroppo non ne viene fuori nulla di buono...

"Sul caso Armando Siri, fra il polverone, bisogna non perdere di vista la domanda: perché Toninelli s’è precipitato – su istruzioni ricevute – a togliergli “le deleghe”? Cosa c’è in queste “deleghe” di pericoloso a giudizio dei poteri che hanno dato istruzioni per l’attacco dei 5 Stelle alla Lega, se lasciato nelle mani di Siri?

Perché non c’è dubbio che il riposizionamento dei Grillini “a sinistra” è dovuto ad istruzioni, nel quadro del Progetto che contempla il senatore a vita Mario Draghi al governo con il sostegno dei parlamentari PD+5S.

Questi poteri hanno soppesato Salvini e capito quello che salta all’occhio: che è uno Sparafucile e mangia-Nutella, uno che tuona con la bocca ma non studia i dossier, con un solo pezzo nel repertorio, l’immigrazione. Liquidabile e rimproverabile da un Conti e da un Di Maio.

Armando Siri è l’uomo-chiave che dà sostanza al vuoto Sparafucile. Suo consigliere (suo guru, ha scritto qualche giornale), ha idee precise: l’ho sentito parlare una volta e sono stato colpito dalla sua determinazione e chiarezza di propositi – naturalmente verso l’Italexit, con il passaggio a moneta sovrana alternativa...."


www.maurizioblondet.it/.../
peonia
#115 peonia 2019-04-24 18:52
Maurizio l'avevo appunto detto battaglia di sondaggi al commento 108...
Azrael66
#116 Azrael66 2019-04-24 19:17
#93 Parsifal79
Quando le cose vanno bene per l'Italia è merito del m5s (e non anche della lega), quando invece vanno male è per colpa dei passati governi, anche tu in fatto di disamine non te la cavi poi tanto male! :-)
Se quella grande zittellona di di maio assieme a quell'altra ancor più grande zittellona di salvini, lavorassero in sinergia per NOI invece che per le multinazionali del farmaco e della telefonia, potrei vedere un fiochissimo barlume di speranza per la nave Italia che affonda, ma è chiedere troppo a dei politicanti che proni ai loro padroni inseguono i voti, e solo quando gli serve.
Azrael66
#117 Azrael66 2019-04-24 19:21
#103 Maurizio Antolini

Ora capisco perchè quel tipo mi stava profondamente antipatico, ti ringrazio per avermi dato queste importanti informazioni sul bieco e losco personaggio ;)
Cinqui
#118 Cinqui 2019-04-24 20:18
#109 Maurizio Antolini
#108 peonia

scusate eh, ma di cosa state parlando?
Dice che quella è una classifica basata sull'attività svolta in parlamento (nr di interventi, nr di scritti, ecc…)
NON É una previsione di voto.
NON É un sondaggio.

Vi urlate addosso, ma avete guardato il video?
juss
#119 juss 2019-04-24 20:19
Citazione:
#113 LoneWolf58
votare il meno peggio non mi sembra una scelta da adulti coscienziosi e intelligenti
votare per propri affari (chi grandi , chi pipccoli, chi a briciole) mi sembra proprio da truffatori
Maurizio Antolini
#120 Maurizio Antolini 2019-04-24 20:27
#117 Azrael66
Citazione:
Ora capisco perchè quel tipo mi stava profondamente antipatico, ti ringrazio per avermi dato queste importanti informazioni sul bieco e losco personaggio ;)
Se desideri saperne di piu', e soprattutto conoscere definitivamente di che razza di pezzo di merda (perdona la volgarita', ma ci sta tutta), stiamo parlando, guardati questo video, con nomi cognomi e fatti.
www.youtube.com/watch?v=w47FdCdMOjc&t=1s
NiHiLaNtH
#121 NiHiLaNtH 2019-04-24 20:33
Citazione:
Mi sono fatto l'idea che opinioni ad alto livore verso i 5s, provengano prevalentemente da piddini.
certo e secondo quell'altro chi attacca il m5s è di destra

:perculante:

l'unica cosa ormai certa è che il m5s non è neutrale ma decisamente di sinistra progressista
gbhnjk
#122 gbhnjk 2019-04-24 21:16
Ai partiti e movimenti bisogna sempre appiccicargli un'etichetta, a me basta che 5s siano nati in Olivetti, qualcuno forse i congressi gli piacerebbe tenerli a Predappio, i 5s li fanno all'Officina H, simbolo di qualcosa di importante per la comunità.
peonia
#123 peonia 2019-04-24 22:04
Cinqui 1) non ho urlato addosso a nessuno, 2) ovvio che ho visto tutto il video....

Io non voglio difendere Bodgan, però dopo aver visto come attaccano Maurizio Sarlo, con calunnie vere e proprie , diffido sempre....vai a capire la verità!
tra l'altro quel Demicheli mi fa impressione... :-o Maurizo Antolini
LoneWolf58
#124 LoneWolf58 2019-04-24 22:14
@119 jussCitazione:
votare il meno peggio non mi sembra una scelta da adulti coscienziosi e intelligenti
Forse non ti rendi conto che votare il meno peggio equivale a votare il meglio... quello che un adulto coscienzioso ed intelligggente come me fa.Citazione:
votare per propri affari (chi grandi , chi pipccoli, chi a briciole) mi sembra proprio da truffatori
Possibile... non per nulla ci sono lobby "affaristiche" che comprano i voti per tutelare i propri affari. O credi che chi vuole il TAV o le trivelle in mare non voti?
Poi, magari, c'è chi si accontenta di meno e più eque tasse... o di un posto di lavoro stabile... se non di una minore burocrazia... oppure di chissà quale altra tremenda "truffa" da tutelare.
Meno male che ci sono quelli che non votano ad impedire che questi truffatori possano governare.
horselover
#125 horselover 2019-04-24 22:45
di maio e salvini sono bravi (in senso manzoniano)
juss
#126 juss 2019-04-24 23:00
Citazione:
#124 LoneWolf58 Forse non ti rendi conto che votare il meno peggio equivale a votare il meglio...
in una scala da 1 a 10 se il meglio è 10, il peggio è 1 e il meno peggio va da 2 a 9, il meglio resta comunque 10.
Quello che dici te è giustificare accettando delle perdite, che nel caso della vita umana, non sono accettabili.
poi in economia il meno peggio potrebbe essere il meglio se il peggio è fare un -5 piuttosto che un -1.

Citazione:
votare per propri affari (chi grandi , chi pipccoli, chi a briciole) mi sembra proprio da truffatori
Ho scritto infatto votare per propri affari:
e lo si fa sempre, per gli 80€ una volta, per il condono un'altra volta, per il rdc e i vaccini un'altra ancora, per il milione di posti di lavoro un'altra ancora. Mettete crocette per interessi diretti, non per la comunità.
LoneWolf58
#127 LoneWolf58 2019-04-24 23:13
@126 jussCitazione:
in una scala da 1 a 10 se il meglio è 10, il peggio è 1 e il meno peggio va da 2 a 9, il meglio resta comunque 10.
Valori assoluti ed arbitrari... vorrei vedere come li applichi nella vita di tutti i giorni. Quando mangi ti accontenti del "meno peggio" o aspetti il 10?...Citazione:
Mettete crocette per interessi diretti, non per la comunità.
La comunità è composta da individui... se non si tutelano gli interessi degli individui la comunità smette di esistere.
Ma forse tu vivi in un universo parallelo dove le regole sono diverse...
starburst3
#128 starburst3 2019-04-25 07:56
Tanto per raccontare anche la parte mancante :A proposito di adriano olivetti, un altro esponente del partito dei rossi,bianchi e blu, succursale italia,sponda britannica :

Nel 1950 (scalfari) diventa collaboratore del settimanale Il Mondo di Mario Pannunzio (membro insieme ad Ignazio Silone, Nicola Chiaramonte e Adriano Olivetti del Congress for Cultural Freedom, finanziato dalla CIA) e nel 1955 partecipa alla fondazione del Partito Radicale, insieme ad altri illustri liberali, come Marco Pannella, tutti rigorosamente anglofili.
Sempre nel 1955, grazie al decisivo supporto finanziario di Adriano Olivetti (collaboratore dei servizi segreti inglesi già durante la guerra), Eugenio Scalfari si lancia nell’avventura del settimane l’Espresso, affiancato presto da Carlo Caracciolo, rampollo di un altro casato intimo dei migliori salotti di Londra e della East Coast.
federicodezzani.altervista.org/.../

Dipinsi l'anima su tela anonima
peonia
#129 peonia 2019-04-25 08:29
No Ship
#130 No Ship 2019-04-25 08:42
25 Aprile, festa della liberazione. Intanto, grazie a quelli che si sono sempre dichiarati "di sinistra", siamo di nuovo sotto un'altra dittatura, economica questa volta, chi ha più soldi scrive le regole! Tutti i politici complici, per amore o per forza, di questo sistema che ha distrutto e distrugge i più deboli, oggi, abbiano almeno la dignità e il buon senso di starsene a casa, invece di farsi belli alle solite manifestazioni ufficiali. O se proprio dovete andarci per forza, quando stasera tornate a casa, mettetevi davanti allo specchio e trovate con coraggio il modo per uscire da questa dittatura ancora più brutta. Milioni di cittadini hanno creduto in voi, e voi li avete messi nelle mani delle lobby. Fate in modo di ridare il vero valore a questa data!!!
Roberto70
#131 Roberto70 2019-04-25 09:52
Visto che Bogdan e' un pezzo di merda, vediamo chi e' Matteo Demicheli (il pelato di informaltv)

mobile.twitter.com/.../966046744629915648

Ah cazzo e' un ex-collaboratore del pezzo di merda

Vediamo un po: il pezzo di merda ha piu' di 114.000 iscritti al suo canale, l'ex-collaboratore 20.000 quindi la prima cosa che mi viene in mente e' che demicheli sfrutti gli ex-collaboratori di socialtv per portare l'acqua al suo mulino.

A me non interessa il MESSAGGERO a me interessa il MESSAGGIO!
SocialTv e InformalTv fanno tanti video interessanti e CHISSENEFREGA se il MESSAGGERO e' un pezzo di merda. Se quello che dicono corrisponde alla verita', bene, altrimenti CHISSENEFREGA.

Se Massimo (MESSAGGERO) fosse un delinquente i suoi MESSAGGI (11 settembre, luna, vaccini, cancro, ufo, religione etc etc) li buttiamo nel cesso?
peonia
#132 peonia 2019-04-25 10:30
State ancora al "votare il meno peggio"??? :-o , se n'era tanto discusso anni fa sul fatto che tale pratica avalla il peggio!!!!
ma diobono, perchè non pretendere il MEGLIO ASSOLUTO???
gbhnjk
#134 gbhnjk 2019-04-25 11:14
Se qualcuno gli capita di leggere “Adriano Olivetti era filo USA” insieme a “Badoglio lo accusò di esporre l'Italia in cattiva luce con gli USA” se è interessato a conoscere quale delle due affermazioni è falsa, c'è ampia documentazione per la verifica, tralaltro sarebbe interessante conoscere la % di italiani che sanno che Adriano Olivetti ottenne nel 1958 due seggi al Parlamento candidandosi con il Movimento Comunità. Una certezza, in Canavese, la sua visione di società, messa in pratica, permise ai cittadini livello di servizi superiore alla Svezia.
peonia
#135 peonia 2019-04-25 11:21
Lonewolf l'articolo della VERITA' dice proprio che non esiste nel fascicolo e negli audio della intercettazione... e gli Inquirenti dicono che "Purtroppo non è la prima volta".
Poi su Siri non dico altro, ho letto Travaglio....
che belpaese
peonia
#136 peonia 2019-04-25 11:25
o.t. diretta conferenza di Putin che incontra Kim facebook.com/.../...
starburst3
#137 starburst3 2019-04-25 11:34
#134 gbhnjk

Ma infatti olivetti era anglofilo, perse credito presso l'intelligence britannica perche' al pari di Mattei mise in primo piano il suo paese,questo pero' nei suoi ultimi anni, dire che le notizie sulla sua anglofilia sono false e' dire che una schiera di giornalisti,geopolitici,analisti e opinionisti sono tutti falsi, da Fasanella e Cereghino a Solange Manfredi e Dezzani,nonche' Pavanetto , da Frabetti a Siri e Nicoletti e Messora che li ospitano spesso e volentieri su border nights, forme d'onda, byoblu,tutti male informati nel migliore dei casi?
Al tempo della guerra fredda c'erano due schieramenti,nessuno critica la scelta di olivetti, ma le compagnie che ha frequentato parlano da sole, per creare un baluardo contro il comunismo sono state fatte alleanze con forze golpiste e stragiste, in primis i suoi amici inglesi!
Anche qui chi e' interessato ha ampia scelta, ma io non mi permetto di dire che le tue fonti sono false,anche perche' nel mio post quelle affermazioni non le ho scritte.

Dipinsi l'anima su tela anonima
ItalHik
#138 ItalHik 2019-04-25 11:37
La tanto decantata Costituzione italiana è nata vecchia e zoppa, va quindi riformata, aggiornata, integrata, a partire dagli articoli 10, 11, 32 e 75...

"Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l' e f f e t t i v o esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha il diritto d'asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge." (Art.10)

Ma cos'avevano in testa i cd Padri Costituenti? In base a quest'articolo l'Italia dovrebbe oggi teoricamente garantire asilo politico a centinaia di milioni, forse addirittura miliardi di persone (tutte quelle, cioè, che vivono in paesi considerati meno "democratici" del nostro)!...
.
gbhnjk
#139 gbhnjk 2019-04-25 12:37
In Olivetti ci ho passato la vita lavorativa, figurarsi se non conosco chi è stato e chi ha frequentato Adriano Olivetti, senza necessità di approfondire, basta un'infarinatura sulla Wiki per comprendere come stanno le cose.
starburst3
#140 starburst3 2019-04-25 13:33
#139 gbhnjk

Di wiki mi fido poco, mi piace approfondire anche quando sembra che non c'e' ne sia il bisogno,ma questa e' solo la mia opinione.

Dipinsi l'anima su tela anonima
sartori
#141 sartori 2019-04-25 13:39
oggi è il 25 aprile e voglio rendere omaggio a dei veri RESISTENTI e non a quei pagliacci buoni solo a CAMBIAR CASACCA QUANDO CONVIENE.
sono uno di quelli che non vanno a votare per i vari mortadella, sparafucile, mozzarella ecc.
onore dunque a quelli cui la repubblica (nata dalla resistenza? ahahah) non ha dedicato neppure una piazzetta in TUTTA ITALIA:
1- gaetano bresci
2- franco f. napoli
3- giuseppe albano detto il gobbo
spero che qualcuno di voi sappia chi sono stati.
starburst3
#142 starburst3 2019-04-25 15:01
#141 sartori
A chicco ma co chi credi de sta' a parla'? :
Gaetano Bresci - anarchico,prese parte alla conta (tal l'altro vincendola), per chi doveva uccidere il re umberto I, alla conta prese parte anche il mio bisnonno paterno.. Giuseppe Malvolti.
Franco F. Napoli - ammetto la mia ignoranza.
Giuseppe Albano detto il Gobbo del Quarticciolo per l'esattezza, prese parte alla resistenza contro i nazifascisti nella zona di Roma sud, che comprendeva Quarticciolo,Centocelle di cui mi onoro di avere avuto i natali, Quadraro (che i tedeschi avevano soprannominato "il nido di vespe") fu oggetto del secondo rastrellamento piu' numeroso,ma viene ricordato solo quello delle fosse ardeatine ,Borgata di Villa Gordiani, Tiburtino III.
Non credete al film di lizzani,soprattutto per quanto riguarda la sua uccisione,fu ammazzato a tradimento alle spalle da un carabiniere nell'androne di un palazzo nel centro di Roma.

Dipinsi l'anima su tela anonima
sartori
#143 sartori 2019-04-25 16:26
# 142 star
mi hai rincuorato.
franco f. napoli per un periodo è stato comandante del gobbo; ha scritto negli anni 90 un libro molto interessante: "villa wolkonsky 1943-1988 il lager nazista di roma."
ciao
Azrael66
#144 Azrael66 2019-04-25 16:59
Ho letto dei commenti pro 5s che se fossero stati proferiti da persone comuni che per lo più sono ignare dei gravi rischi connessi con la vaccinazione e la rete 5G li avrei tollerati, ma utenti di LC che hanno avuto l'occasione di approfondire con filmati e documenti quanto sopra mi e vi chiedo come sia possibile accada.

Come dicono gli americani “I dare you”, dunque vi sfido a trovare nella storia del genere umano un despota, un tiranno, una razza, un'etnia...gli alieni, quello che volete voi, che abbia compiuto atti ignominiosi come quelli perpetrati da questo governo nei confronti degli esseri umani, esseri umani che tra l'altro non hanno un colore della pelle diverso, non appartengono ad una religione antagonista, non sono simpatizzanti di una corrente politica avversaria, il che sarebbe già di per se gravissimo, no, sono italiani come loro eppure li sottopongono a strumenti di tortura e morte.

Se non vaccini i tuoi figli ti arrivano multe di centinaia o migliaia di euro, se non le paghi scatta il pignoramento di beni mobili ed immobili, ha un solo nome:dittatura.
Sarebbe meraviglioso se potessi inveire contro i comunisti, i fascisti, i democristiani o contro qualcuno che avesse una precisa connotazione politica, un colore ma qua non c'è niente di tutto ciò, un governo incolore, senza polso, senza amore per il proprio paese, che rincorre soldi e potere asfaltando chiunque gli si pari davanti.
Esistono solo le multinazionali, le lobbies, i clan e le combriccole che mettono pupazzi al goveno, marionette dall'aspetto diverso che manovrano a loro piacimento.

Cazzomenefrega se danno qualche spicciolo in più ai bisognosi oppure mi permettono di difendermi a casa quando sono loro che mi puntano l'arma alla tempia, e mi sottraggono il denaro con le spese per la Sanità che quest'anno voglio vedere a quanto schizzerà.
Si sono presi la salute vostra e quella dei vosti cari ed ancora li difendete? C'è qualcosa di profondamente malato in questa società.

Votare il meno peggio non serve a niente, non andare a votare sorte il medesimo effetto, andare al seggio facendo annullare la propria scheda fa la differenza perché un conto è se lo fa una sola persona per seggio, un conto se lo fanno venti che in tal caso mandano in tilt il sistema: tenetelo a mente.

#125 horselover
Citazione:
di maio e salvini sono bravi (in senso manzoniano)

:hammer:
Azrael66
#145 Azrael66 2019-04-25 17:00
Un'ultima considerazione: qui non siamo su faccialibro o su di un qualsiasi altro forum pubblico, siamo su LC, usate la vostra testa.
sartori
#146 sartori 2019-04-25 17:25
# 144 azrael
non esiste alcun metodo DEL sistema attraverso il quale lo si possa mandare in tilt.
non andare a votare significa solo: nessuno di voi MI rappresenta.
se lo si vuole mandare in tilt bisogna che una fetta consistente di popolazione abbia le idee chiare, sia capace di fare squadra; e passi all'attacco
flor das aguas
#147 flor das aguas 2019-04-25 17:58
Citazione:
di maio e salvini sono bravi (in senso manzoniano
Grande horselover, lo propongo come miglior commento dell'anno :hammer:
gbhnjk
#148 gbhnjk 2019-04-25 18:01
La mia testa mi dice di essere in prima fila a votare e dare nuovamente fiducia al M5s, da uno che fece cortei interni in Olivetti con fischietto incorporato all'eskimo; chi no va a votare perlomeno non fa danni.
mangog
#149 mangog 2019-04-26 08:37
Citazione:
#84 LoneWolf58 2019-04-23 22:05


anche l'attuale presidente del consiglio non si è presentato,però ha una maggioranza risicata rispetto a renzi e monti
Mi chiedo dove tu viva... e come ti informi?
Non ti sei mica reso conto che la "maggioranza" di Renzi e Monti era dovuta grazie ad una legge elettorale (premio di maggioranza) riconosciuta "incostituzionale"? e che nonostante ciò invece di espletare la "normale amministrazione" ed indire immediate elezioni hanno cercato pure di cambiare la Costituzione? Alla faccia dell'autorità e dell'autorevolezza... abbiamo avuto un governo "incostituzionale" figurati
Ma ti va bene questa Costituzione ?...quelli in divisa/ex -divisa non hanno avuto altro che ultra privilegi per 2 generazioni..
Sono in buona compagnia con quasi tutti gli altri statali....che a suon di sentenze della corte costituzionale ( statali anche loro ) sono riusciti a brigare per tenersi i loro privilegi per più di 50 anni..

Risulta chiaro che una costituzione così garantista nei fatti dei privilegi di "alcuni" possa andare bene solo per loro..

infosannio.wordpress.com/.../...

Un generale ragazzino a 62 anni si prende quasi 500.000 euro all'anno.. per fare la bella statuina davanti alla sorella di Cucchi..
I vice.. che si alterneranno a ruota ( cambieranno ogni 3-6 mesi.. ).. hanno più o meno la stessa remunerazione e privilegi.. Anzi! .. per loro basta un mese da vice ( le dimissioni non sono vietate ) per garantirsi la pensione al massimo calcolata sul loro ultimo mese retribuito..

Se iniziano i distinguo....tra truppa e stelle.. non bisogna dimenticare che sono privilegiati anche quelli della truppa..


Gli statali per guadagnarsi la pensione hanno lavorato mediamente 25 anni.. mentre i privati mediamente 35.... 10 ANNI DI DIFFERENZA SONO UNA ENORMITA'...
Dai 25 ai 55 anni.. avere 8-10 anni in più o in meno sembrava poca cosa..
Dopo i 60 anni e quando arrivano i problemi di salute il punto di vista della differenza di età cambia enormemente...
I 10 anni della giovinezza dai 25 ai 55 diventano 3 o 4 al massimo dopo i 65 anni..
gbhnjk
#150 gbhnjk 2019-04-26 08:44
A proposito di Adriano Olivetti, comprendo il non fidarsi delle informazioni presenti nella Wiki, per conoscere chi è stato l'uomo e il suo pensiero, basta leggere qualcuno dei suoi numerosi libri che ha lasciato, a differenza dei grossi prenditori nostrani di denaro pubblico, che di di raccontare qualcosa sul loro pensiero non gliene ha importato una cippa; ho potuto osservare dall'interno, la bravura di De Benedetti a rastrellare denaro pubblico ai tempi della “riconversione industriale”, nuove linee di produzione attrezzate su decine di migliaia di metri quadri, centinaia di banchi di lavoro, stavano lì per qualche tempo senza nessuno poi l'area veniva smantellata e ricostruita da un'altra parte, la stranezza di quelle aree attrezzate a tutto punto, era che dai blindo non scendeva alcun cavo ad alimentare i banchi.
mangog
#151 mangog 2019-04-26 08:54
Citazione:
#138 ItalHik 2019-04-25 11:37
La tanto decantata Costituzione italiana è nata vecchia e zoppa, va quindi riformata, aggiornata, integrata, a partire dagli articoli 10, 11, 32 e 75...

"Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l' e f f e t t i v o esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha il diritto d'asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge." (Art.10)

Ma cos'avevano in testa i cd Padri Costituenti? In base a quest'articolo l'Italia dovrebbe oggi teoricamente garantire asilo politico a centinaia di milioni, forse addirittura miliardi di persone (tutte quelle, cioè, che vivono in paesi considerati meno "democratici" del nostro)!...
Guarda che tra i padri ( sigh ) costituenti c'erano anche i comunistacci che avevano detto a Stalin di "tenersi", per farne quello che voleva, tutti gli alpini catturati durante la campagna di Russia ( centinaia di migliaia di persone ).. tra cui 3 miei zii mai più ritornati..
Con comunistacci del genere ti pare possibile potesse venire elaborata una costituzione decente ?
Questa Costituzione indecente ha permesso privilegi assurdi a ben 2 generazioni di statali che hanno lavorato mediamente 25 anni per arrivare alla pensione.. mentre tutti gli altri "privati" hanno dovuto lavorare mediamente 35 anni...
starburst3
#152 starburst3 2019-04-26 09:11
#150 gbhnjk

Il capitalismo dal volto umano,secondo me, e' esistito perche' doveva dimostrare la sua superiorita' come sistema rispetto al suo "grande nemico" di allora,il comunismo, caduto questo si e' svelato il vero volto del capitalismo e degli uomini che lo sostenevano e lo sostengono,adriano olivetti come molti personaggi della storia e' diventato famoso perche' e' capitato al momento giusto al posto giusto (oltre alle sue indiscutibili capacita' imprenditoriali), sarebbe stato interessante valutarlo quando il mondo del lavoro almeno da questa parte del pianeta subi' una vera e propria catastrofe,fatta di concorrenza sul costo e sulla disponibilita'anche a paghe da fame e orari impensabili delle masse lavoratrici ,specie orientali.
L'hai scritto tu stesso, de benedetti che avrebbe dovuto proseguire il lavoro di olivetti, fece quello che hanno fatto tutti gli altri.
Domanda da 1 milione di euro....ci fosse stato adriano olivetti in questo momento storico (fine anni 70 del secolo scorso in poi), come si sarebbe comportato?
Rimango dell'opinione che al pari di Mattei lui abbia subìto una eliminazione fisica,perche' il capitalismo gia' all'epoca stava entrando nell'ottica neoliberista/terrorista, ottica che non prevedeva il nostro paese nel novero delle nazioni guida, il veto nell' accettare l'italia nel club, fu messo spesso e volentieri dai loro """amici""" britannici, loro proponevano e i capi dell'alleanza (vedi states) mettevano il visto se conveniva in quel momento,cosa che succede ancora oggi.
Non discuto l'uomo,purtroppo pero' le sue scelte amicali e politiche,sia all'inizio che alla fine hanno dato il la' alla piu' subdola e crudele guerra non convenzionale che questo paese abbia subìto.

Dipinsi l'anima su tela anonima
LoneWolf58
#153 LoneWolf58 2019-04-26 09:24
@149 mangogCitazione:
Ma ti va bene questa Costituzione ?...quelli in divisa/ex -divisa non hanno avuto altro che ultra privilegi per 2 generazioni..
Mi indichi in quale punto della Costituzione sono previsti i privilegi degli statali o di quelli in divisa?
Non sarà delle migliori ma fosse rispettata credo staremmo tutti molto meglio...
p.s. da ex-militare sono il primo ad essere d'accordo che tutti i cittadini "devono" avere lo stesso trattamento...
gbhnjk
#154 gbhnjk 2019-04-26 11:15
Qualcuno non ha ancora compreso cosa è avvenuto, De benedetti non è arrivato per proseguire il lavoro di Adriano, è arrivato per iniziare a preparare la fossa alla Olivetti.
miles
#155 miles 2019-04-26 11:27
La democrazia rappresentativa,come sistema di controllo della società da parte del potere,ha un centinaio di anni, per le nazioni più evolute,
è quindi un sistema relativamente giovane, in naturale evoluzione.
Per evolversi si avvale degli strumenti che una società in continua trasformazione gli mette a disposizione.
Personaggi come salvini o dimaio, sostanzialmente poco colti, con nessuna cultura specifica, nella politica di trenta/quaranti anni fa non avrebbero
ottenuto forse nemmeno un posto da delegato in qualche oscura e lontana sezione paesana di partito.
Però in questo preciso momento storico non servono oratori e pensatori alla Cicerone, o intrallazzatori alla Andreotti, e nemmeno statisti alla Moro o Belinguer,ma bastano dei postatori di slogan su twitter, qualcuno che incanali la distrazione di massa non tanto sulle cose fatte, o in divenire, ma su quello che viene detto, e amplificato dai media, dove tale distrazione ha modo di incanalarsi e mettere a frutto il proprio scopo.
In definitiva, se a vincere sara' la lega,piuttosto che il m5s non avrà nessuna importanza, perchè lo scopo stesso della contesa, non è quello di proclamare un vincitore, ma far si che la contesa stessa sia la distrazione con cui si allontana lo sguardo della massa, da quelle che sono le vere fregature, gli scopi principali di chi davvero muove le fila del potere.
Per questo sono convinto che il voto sia un operazione totalmente inutile, e che la democrazia sia un sistema fallace, funzionale al potere, e subdolo, in quanto dà l'illusione alla masse di avere un potere decisionale che non esiste,mettendole in adorazione di personaggi che non hanno nè le capacità nè tantomeno le intenzioni di raggiungere gli obiettivi per cui hanno guadagnato il consenso.
Compresi questi abbastanza semplici meccanismi, diventa chiaro che non sono più le persone a condizionare il sistema, ma che sarà il sistema stesso a veicolarle nelle direzioni che il sistema stesso conduce.
Questa è una corsa senza vincitori, o meglio, il vincitore sarà puramente figurativo, uno scudetto di cartone, uno stipendio da benestante per qualcuno,
un po' di gloria e molto poco onore.
starburst3
#156 starburst3 2019-04-26 12:10
Qualcuno invece non capisce il servile " avrebbe dovuto", non significa che de benedetti chiamato a fare un lavoro ne ha fatto un altro, altrimenti avrei scritto questo, significa che non aveva l'intenzione di seguire le orme di olivetti, infatti si e' comportato come tutti quelli della sua risma.

Dipinsi l'anima su tela anonima
Pavillion
#157 Pavillion 2019-04-26 12:13
#138 ItalHik 2019-04-25 11:37
"Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l' e f f e t t i v o esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha il diritto d'asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge." (Art.10)

Ma cos'avevano in testa i cd Padri Costituenti? In base a quest'articolo l'Italia dovrebbe oggi teoricamente garantire asilo politico a centinaia di milioni, forse addirittura miliardi di persone (tutte quelle, cioè, che vivono in paesi considerati meno "democratici" del nostro)!...


...!

... nominante lo straniero dell'Art.10: prima l'ebreo poi gli altri e infine i dimenticati, ma, come sempre e il tempo mi è testimone, nessuno poteva prevedere che l'uomo sarebbe stato in grado di clonare, di ricreare stranieri che rimpiazzassero ebreo altri e dimenticati.
Zara80
#158 Zara80 2019-04-26 14:19
notomb
#159 notomb 2019-04-30 10:13
Il "Basta votare il meno peggio" ricordo di averlo sentito un po' di anni fa. Evidentemente nel frattempo è cambiato il significato.
Ridateci Perspicace, credo si chiamasse così.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO