Forum

Commenti Recenti

rss

Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.

.

 

Aggiungi Commento   

redazione
#1 redazione 2018-12-02 09:20
Il Bordernights di ieri: Storia di George H. Bush - Il governo cala le mutande - Caso Di maio - Chi controlla Wikipedia - Dio e creazione dell'uomo - Judy Wood e le competing theories sul 9/11.

fefochip
#2 fefochip 2018-12-02 09:42
ciao max, io però farei una precisazione riguardo al discorso dei media
hai detto che il primo e l'ultimo fine di una rete tv è l'ascolto e come dimostrazione hai citato la vicenda dell'argomento taboo dell'11 settembre tirato fuori da mentana purche faccia ascolti.
ma la logica degli ascolti non risolve come dici tu le finalità del mainstream che magari battono a tappeto un argomento che non frega un cazzo a nessuno perche hanno avuto
indicazione cosi dai loro padroni
e una dimostrazione è proprio il "caso" di maio che non frega un cazzo a nessuno, che non c'è nessun arrosto dietro al fumo ma viene continuamente riproposto per logiche
manifestatamente propagandistiche.

insomma non è certo l'odiens l'alfa e l'omega del mainstream , magari fosse cosi, almeno sarebbe onesto.

l'episodio di mentana con l'11 sett. tra l'altro è stato singolare e irripetibile a mio avviso perche l'argomento è stato tirato fuori da LUI che comunque già allora era "Mentana".
come ti ha confessato anche lui, l'odiens di quell'argomento che ha fatto (con i tuoi contenuti) lo hanno messo al sicuro , ma non era l'unico elemento per la sua intoccabilità.
anche la sua influenza e potere pregressi all'interno della rete ha giocato un ruolo importante e in ogni caso l'11 settembre prima o poi sarebbe arrivato a un punto in cui sarebbe "esploso" in tv
quindi tanto valeva farlo uscire in maniera controllata da un gatekeeper come mentana che farlo esplodere dal primo che lo proponeva in maniera onesta o peggio ancora sciocca e quindi incontrollata.

morale, questa cosa che il mainstream obbedisca solo e solamente all'odiens(almeno io ho capito cosi dal tuo discorso) mi sembra un affermazione da rivedere e correggere.
rincorrono l'odiens ma all'interno del frame (come dice Foa) e se c'è una cosa al di fuori del frame solo se non è possibile ignorarla o denigrarla allora la trattano
ma è l'eccezione che conferma la regola

vuoi un esempio ?ce l'hai sotto il naso: simoncini . che non farebbe odiens mettere in prima serata in tv le interviste di guarigione con il bicarbonato dal cancro delle persone ?
ma siccome è possibile denigrarlo(in campo medico poi come sappiamo esistono intere ricerche che dicono l'esatto contrario di altre) allora lo fanno perche il frame è quello : esiste solo la chemioterapia e comunque nessuna terapia a basso costo per il cancro.

probabilmente l'esempio dell'11 settembre che hai portato sei vittima della rigorosità e inattaccabilità del tuo stesso lavoro. ma è l'eccezione, non la regola.
redazione
#3 redazione 2018-12-02 09:53
FEFO: IL discorso è estremamente complicato. In realtà il meccanismo funziona nelle due direzioni: è il pubblico a suggerire alla TV quello che vorrebbe vedere, ma nel contempo è la TV che gli "suggerisce" cosa voglia vedere.

Il caso Di Maio è emblematico. Non è vero, come dici tu, che "non gliene frega un cazzo a nessuno" (a NOI non frega un cazzo, ma "noi" non siamo il pubblico medio, ricordalo). Il pubblico invece (specialmente quello non grillino) ha una certa morbosità nello scoprire che "gli onesti non sono poi così onesti", e quindi la TV li nutre di quello che loro vogliono sentirsi raccontare.

A sua volta la TV, insistendo pesantemente su un argomento del genere, lo rende più importante agli occhi del pubblico di quanto lo sia in realtà. E nel frattempo, fra una minchiata e l'altra, ci infila dentro la pubblicità.

Ogni sera, dopo le trasmissioni, gli analisti valutano i flussi di ascolto all'interno di ogni puntata, per capire l'interesse su uno specifico argomento. E stai tranquillo che, se dopo la prima sera, l'intresse per il caso di Maio fosse crollato, la sera dopo nessuno ci sarebbe tornato sopra.

Comunque, come dicevo, è un discorso molto complesso, perchè la dinamica viaggia nella due direzioni. E' un vero e proprio mercato della domanda e dell'offerta, applicato all'informazione. Magari ci torniamo su con un articolo apposito.
fefochip
#4 fefochip 2018-12-02 10:25
Citazione:
Non è vero, come dici tu, che "non gliene frega un cazzo a nessuno" (a NOI non frega un cazzo, ma "noi" non siamo il pubblico medio, ricordalo)
ovvio che non siamo il pubblico medio, ma ovviamente ho considerato la cosa nel mio discorso e mi sembrava superfluo le considerazioni che vado a fare.
esiste un pubblico anche per una gara di lumache quindi c'è un pubblico pure per i passati ridicolmente "torbidi" del padre di maio
il punto è che la maggior parte di questa italia ha votato 5 stelle e lega che stanno al governo e presumibilmente chi si occupa di questa "notizia" sono solo i deficenti del PD (e non tutti i piddini quindi ....mi auguro :-D ).
morale:
si possono permettere con l'odiens che genera un argomento spazzatura come questo di battere il ferro per un periodo limitato (e sono convinto che durerà molto poco a meno che non venga fuori che il padre di maio ha un vitalizio illecito da invalidità, o robe simili) ma non mi venire a raccontare che è stata l'odiens l'unico elemento che ha fatto scegliere a "qualcuno" di sbattere in tv il padre di maio ...eddai

se non vedi in questo una becera propaganda ti manca un pezzo, poi che faccia odiens anche questo è del tutto secondario e quanto farà odiens probabilmente determinerà quanto questo "argomento" rimarrà in tv ma non mi venire a raccontare che è solo in nome dell'odiens che genererebbe (e francamente il condizionale è d'obbligo) questa notizia spazzatura che è stata messa all'attenzione delle cronache.

ma abbi pazienza ci hanno martufato i coglioni con il caso dei festini di berlusconi (ruby ecc) solo quando hanno deciso da certi ambienti superiori a berlusconi di farlo fuori. prima il cavaliere era inattacabile (a prescindere dalle sue ridicole dichiarazioni in cui diceva che proprio le sue emittenti erano quelli che lo prendevano piu per il culo...con la storia del "cavaliere mascarato" o altre menate simili)

gli analisti che valutano i flussi devono dare certamente riscontro a una parte economica che a sua volta è agganciata alla pubblicità ma non mi venire a raccontare che è l'unico elemento che
fa considerare quello che deve essere messo sotto i riflettori o meno
NON CI CREDO

ti ripeto fa odiens anche una gara di lumache, qualcuno la guarderà
Ghilgamesh
#5 Ghilgamesh 2018-12-02 10:34
Citazione:
Ogni sera, dopo le trasmissioni, gli analisti valutano i flussi di ascolto all'interno di ogni puntata, per capire l'interesse su uno specifico argomento. E stai tranquillo che, se dopo la prima sera, l'intresse per il caso di Maio fosse crollato, la sera dopo nessuno ci sarebbe tornato sopra.
Scusa Massimo, ma io con sta parte non sono per nulla d'accordo.

Gli analisti, al massimo, si basano sui dati TAROCCATI dell'auditel!

Ma, oggettivamente, SE avessero voluto analizzare i traffici, quando hanno COSTRETTO tutta italia a cambiare la tv per il digiatale, con 10 centesimi mettevano un chip che diceva, in forma ovviamente anonima, visto che non serve un documento per comprare la tv, quanti guardano cosa.

Invece ci affidiamo ancora alle "famiglie campione", che nessuno sa chi siano .. .e sicuramente manco Bersluconi, tipo, che è stato al governo 20 anni, ma non lo sa chi sono!

La realtà è che ti possono DIRE che un programma è stato guardato molto, ANCHE se non è vero, e in questo modo tenere su l'interesse su questo o quell'argomento!

Vespa avrà fatto 200 puntate su Cogne, io non l'ho mi visto, ma tutti i colleghi con la tv, a na certa dicevano robe tipo: "questo ha rotto i coglioni co quel cazzo di plastico" ... e roba più volgare.
Aveva rotto il cazzo, uno faceva zapping, lo vedeva li col plastichino e cambiava canale!
Ma gli analisti muti!
^__^
pencri93
#6 pencri93 2018-12-02 10:36
@Redazione

A proposito di WIkipedia, ricordo di aver provato almeno 3-4 volte a modificare piccoli paragrafi della pagina sugli attentati dell'11 settembre, ovviamente evitando il solito taglio da complottista becero ma semplicemente riportando dei dati di fatto.

Inutile dirlo, tutte e 3-4 le volte le modifiche sono state cancellate nel giro di 15 minuti.

Avrò provato, almeno altre 4 volte, a modificare anche una frase riportata sulla tua pagina wikipedia, da

Citazione:
... oltre all'ipotesi (da cui il regista si è dissociato dopo esserne stato accreditato come sostenitore da alcune fonti) che la Terra sia in realtà cava, ed abitata al suo interno.


a

Citazione:
... oltre all'ipotesi (da cui lo stesso Mazzucco si è dissociato dopo esserne stato accreditato come sostenitore da alcune fonti) che la Terra sia in realtà cava, ed abitata al suo interno.
Questo perché la prima volta che ho letto il pezzo ho frainteso la frase e pensato che tu fossi un sostenitore della teoria della terra cava, e visto che probabilmente in pochi controllano le fonti ho pensato che fosse meglio rendere il concetto più palese.

L'ultima volta ho provato a modificarla 10 minuti fa, vediamo se passa.
redazione
#7 redazione 2018-12-02 10:36
FEFO: Citazione:
se non vedi in questo una becera propaganda ti manca un pezzo
Certo che lo vedo, mica sono scemo. Ma è una becera propaganda che risponde comunque al desiderio del pubblico (non grillino, lo ripeto) di sentirsi dire che "gli onesti non sono poi così onesti". Come vedi, è un gioco a due direzioni.
fefochip
#8 fefochip 2018-12-02 10:48
max:
ma ho capito che risponde a un desiderio per quanto idiota ma reale, l'ho scritto io per primo.

ma chi decide di mandare in onda il "caso" di maio piuttosto che nello stesso spazio un'altro qualsiasi argomento che avrebbe fatto la stessa odiens? (la gara di lumache o chi per lei)

edit
che poi lo hai scritto pure tu : lo decide la TV
e quindi dire "Tv" cosa significa se non dire i padroni della TV?
BaBaJaN
#9 BaBaJaN 2018-12-02 10:56
Vi sottopongo alcuni studi che correlano le vaccinazioni allo strabismo (paralisi del nervo) in seguito alle vaccinazioni.

venerdì 29 giugno 2018
Vaccini: Paralisi del terzo nervo parziale dopo la vaccinazione MMR


I vaccini possono provocare strabismo? Sembrerebbe proprio di si.
Pagina 11: Paralisi del 7°nervo cranico
Un bimbo, maschio di 3 mesi, dopo 2 giorni dall’esecuzione di antipneumococcica (Prevenar), ha presentato una manifestazione cutanea diffusa non ben definita. Da allora la madre riferisce irritabilità e inappetenza. In seguito (a 7 giorni dalla vaccinazione) la madre nota, specie durante il pianto, incapacità a chiudere l’occhio sx e deviazione in basso dell’angolo della bocca, per cui porta il bambino in accettazione pediatrica. Sono presenti piccole eruzioni puntiformi e rilevate agli arti inferiori. Il bambino viene controllato periodicamente in ospedale e, a distanza di 4 mesi dall’insorgenza, i sintomi sono ancora presenti se pure diminuiti di intensità. In letteratura sono descritti casi aneddotici di paralisi del settimo nervo cranico in seguito alla somministrazione di vaccini antiepatite B, polio orale e influenza senza evidenza di correlazione causale (11,12,13,14), e non sono stati da noi reperiti in banche dati nazionali e internazionali (Pub Med), casi correlati alla somministrazione di Prevenar. www.epicentro.iss.it/.../Reavac_2002-2005_MO.pdf


Il nervo facciale è uno dei 12 nervi cranici che emergono direttamente dal cervello. Contrassegnato come nervo cranico 7 (VII), il nervo facciale esce dal cervello, emettendo rami lungo la sua strada verso la ghiandola parotide dove si divide in cinque nervi più piccoli.
Di 'a chiunque tu sappia chi potrebbe ancora vaccinarsi di scrutare la faccia del loro bambino prima e dopo il prossimo giro di vaccini, cercando eventuali cambiamenti unilaterali - un occhio spostato su un lato, un abbassamento di un lato della bocca; qualsiasi cosa - anche un occhio che lampeggia leggermente in sincrono con l'altro. Potrebbero essere lesioni da vaccino, scommetto che il vostro pediatra vi avverte sempre prima di una vaccinazione giusto?


TERZA PARALISI DEI NERVI CRANICI
Uno studio del Journal of Pediatrics in Italia è intitolato Paralisi del terzo nervo parziale dopo la vaccinazione contro la parotite di morbillo e dichiara: "I virus MMR sono neurotropici. Pertanto, sebbene il vaccino sia ottenuto da virus vivi attenuati, la vaccinazione può produrre disturbi neurologici. "Un esempio, un" ragazzo italiano di 20 mesi (di seguito) che ha ricevuto una dose di vaccino MMR (VAX PRO) secondo il normale programma di vaccinazione “.
Paralisi del terzo nervo parziale dopo la vaccinazione contro la rosolia di parotite
Francesca Manzotti , 1 Chiara Menozzi , 1 Maria R Porta , 1 e Jelka G Orsoni 1autore corrispondente
Informazioni sull'autore ► Note sull'articolo ► Informazioni sul copyright e sulla licenza ► Disclaimer
Questo articolo è stato citato da altri articoli in PMC.
Vai a:
Paralisi del terzo nervo parziale dopo la vaccinazione contro la rosolia di parotite
Signore,
La vaccinazione contro la morbillo parotite (MMR) è nota per causare alcuni eventi avversi gravi. Questi possono includere febbre, eruzione cutanea, infiammazione della ghiandola e disturbi neurologici come epilessia, encefalite, meningite asettica e disturbi autistici [ 1 , 2 ].
Il caso riportato di seguito descrive una paralisi oculomotoria parziale ricorrente dopo la vaccinazione MMR in un bambino in buona salute.
Vai a:
Caso clinico
Un bambino italiano di 20 mesi ha ricevuto una dose di vaccino MMR (MMR VAX PRO ® ) secondo il normale programma di vaccinazione. Venti giorni dopo ha presentato febbre ed eritema cutaneo, che si sono risolti spontaneamente in un giorno, e l'ipo-ipotropia dell'occhio sinistro (LE), che è durata 24-48 ore fino al completo recupero di sé. Questo episodio ricorreva 20 giorni dopo: l'esame oculistico ha mostrato un deficit di elevazione in adduzione della LE e è stato diagnosticato come "paralisi acquisito del muscolo obliquo inferiore" [Fig. [Fig.1].1]. L'esame neurologico rimanente era normale. EEG, risonanza magnetica cerebrale con e senza gadolinio, conta ematica, analisi del sangue erano normali. I titoli sierici contro i principali agenti virali (Citomegalovirus, Epstein-Barr, Herpes Simplex, Varicella Zoster, Papovavirus B19, Influenza, Parainfluenza, Respiratory Syncytial) sono risultati negativi, ad eccezione di un titolo IgG positivo per il virus della rosolia. Una settimana dopo i sintomi sono parzialmente scomparsi senza alcun trattamento. I seguenti controlli neurologici programmati hanno continuato a essere normali, mentre l'esame ortottico mostrava un persistente, ma incostante, indebolimento della funzione muscolo obliqua inferiore. All'ultimo controllo, quando il bambino aveva 5 anni, i test di acuità visiva e stereopsi erano normali, ma persisteva un lieve deficit della funzione muscolare obliqua inferiore, con ortoforia in posizione primaria.

Un file esterno che contiene un'immagine, un'illustrazione, ecc. Il nome dell'oggetto è 1824-7288-36-59-1.jpg

Figura 1
Deficit di elevazione in adduzione del LE .
Vai a:
Discussione
I virus MMR sono neurotropi. Pertanto, sebbene il vaccino sia ottenuto da virus vivi attenuati, la vaccinazione può produrre disturbi neurologici. Sono stati descritti solo alcuni casi di paralisi dei nervi cranici benigni e ricorrenti, secondari all'immunizzazione. Sono stati riportati pazienti con paralisi completa del terzo [ 3 ] o sesto [ 4 - 7 ] nervo cranico. Nel nostro caso, la paralisi del nervo oculomotore è incompleta, ovvero solo il muscolo obliquo inferiore è coinvolto in un occhio. I casi precedentemente segnalati si sono risolti spontaneamente e completamente nel giro di diversi mesi. Nel nostro caso, tuttavia, un lieve deficit del muscolo è persistito diversi anni dopo la vaccinazione e può essere considerato permanente.
In conclusione, la fiducia del pubblico nell'immunizzazione deve essere mantenuta perché la sicurezza e l'efficacia della vaccinazione MMR sono chiaramente dimostrate; tuttavia i potenziali eventi avversi devono essere rigorosamente e attentamente monitorati.


www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2944153/
Roberto70
#10 Roberto70 2018-12-02 10:58
Massimo,
in questo video Borghi spiega che il 2.4 e’ stato uno specchietto per le allodole perche quando fai una trattativa parti dal punto più alto e poi piano piano abbassi le pretese.
Se ti ricordi sono passati dal 2.4 per tre anni a 2.4 , 2.1 , 1.8 e poi hanno detto che si può limare anche il 2.4 a 2.2
Questo lo hanno fatto con l’evidente intento di mettere in difficoltà la UE per dare a loro la colpa delle eventuali sanzioni



Giannino e’ veramente un “simpaticone”
DaemonZC
#11 DaemonZC 2018-12-02 11:00
Citazione:

"La Germania sta forzando la mano su molti versanti. Bilancia commerciale, il North Stream con la Russia, l'annichilimento dei paesi europei competitor (Italia e ora scopriamo che anche la Francia non se la passa benissimo-->Scholz vuole per sè il seggio permanente al consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite), non sarebbe folle pensare che questo avvenimento sia stato una sorta di colpo sparato a salve da qualcuno"
ilterzopianeta.blogspot.com/.../... Airbus A340 MerkelPlane: Dirottamento o Incidente? i dati ci aiutano a capire qualcosa
fefochip
#12 fefochip 2018-12-02 11:08
max:
per il discorso del 2,4 c'è anche un'altra interpretazione che mi era venuta in mente

c'è il discorso dei minibot della cassa di deposito e prestiti, ultima banca italiana

tradotto
magari salvini e il governo hanno fatto retromarcia apparentemente remissiva perche hanno intezione di farli contenti e coglionati emettendo una valuta parallela che non aumenterebbe il debito pubblico verso l'estero ma di fatto riuscirebbe a far portare a termine il reddito di cittadinanza e la flat tax solo con una sorta di moneta interna

il tutto da quello che ho capito pur essendo perfettamente lecito rispetto ai patti europei di fatto attaccherebbe l'euro come moneta unica in maniera probabilmente irrecuperabile

per vedere se questa ipotesi sia valida tocca aspettare per vedere se faranno questi minibot o meno
peonia
#13 peonia 2018-12-02 11:31
Forse vi arriverà direttamente, sta girando un APPELLO di tale Andrea Castellani dropbox.com/.../...
sulla partecipazione a Roma, il 5 p.v. alle 10, a Piazza Montecitorio, tutti con giubbotti gialli...
Ascoltate l'audio...
fefochip
#14 fefochip 2018-12-02 11:32
ragazzi, non so voi
ma io non ne posso piu con queste "giornate mondiali" di qualunque cosa zompa in testa a non si sa bene chi
oramai tutti i giorni c'è una giornata mondiale di qualcosa e magari nello stesso giorno ce n'è piu di una

ebbasta
kamiokande
#15 kamiokande 2018-12-02 11:36
@ Roberto70

Voglio sperare che sia così. È vero quel che dice Borghi, ovvero che se la manovra (RC e Quota 100) non inizia (come non inizierà di fatto) dal 1 Gennaio 2019, per il 2019 ci sarà meno deficit, però bisognerà vedere al momento dell'approvazione del DEF quale sarà il consuntivo. Se continueranno ad essere 37 miliardi con 22 a deficit ma il rapporto deficit/PIL per il 2019 scenderà al 2.1/2.2, allora Borghi ha detto il vero. Se le cifre cambiano allora avrà vinto l'UE. Invece di correre dietro ai titoli dei giornali aspetterei quindi di vedere la manovra definitiva approvata dal parlamento. C'è comunque da dire che sia Borghi che Salvini, in tutte le interviste che ho sentito, anche di pochi giorni fa, continuano a non essere teneri con l'UE, quindi l'atteggiamento del governo non mi sembra sia cambiato, però dobbiamo aspettare Gennaio per vedere fino a che punto è tattica o il tentativo di pararsi il culo.

Una nota sui MiniBOT,Borghi ha affermato che si faranno, aspettiamo e vediamo.

Addendum: Giannino non è solo un "simpaticone" ma è anche un incompetente in materia economica (è ben nota la vicenda della falsa laurea).
Roberto70
#16 Roberto70 2018-12-02 12:12
A proposito di simpaticoni, se fossi nel governo eviterei di andare nei talk show e mi limiterei alle interviste di rito con questa motivazione: per par condicio nei vostri merdosi talk adesso invitate 3 del governo e 1 dell’ opposizione anzi non c’è bisogno basta il conduttore :hammer:
zlatorog
#17 zlatorog 2018-12-02 12:13
Tutta da verificare, ma sembra una buona notizia:

Citazione:
Tra i primi che hanno ottenuto il via libera ce n’è uno che non era atteso, ma che pure è molto caro ai Cinquestelle: con la legge di Bilancio 2018 si istituisce infatti un “fondo di ristoro per le vittime dei vaccini”. Chi dimostrerà di essere stato danneggiato da un vaccino avrà diritto ad un risarcimento da parte dello Stato italiano, oltre che - presumibilmente - da parte delle case farmaceutiche. Le tesi cosiddette no vax sono state condivise in passato da un pezzo del M5s, ma non hanno trovato applicazione finora nell’azione del governo
fonte: notizie.tiscali.it/.../Sconto-sui-medicinali
Marlon Bice
#18 Marlon Bice 2018-12-02 12:32
La domanda fondamentale non è tanto se "Dio esiste" perché questo, come dice Mazzucco, è alquanto evidente aprendo un atlante anatomico umano; a questo punto la questione non è tanto se Dio esiste ma "Cosa è Dio".

Per comprendere cosa sia Dio, può essere utile andare in una camera mortuaria del cimitero della propria città, entrare in una camera ardente a caso e restare ad osservare quel corpo che sfortunatamente si trova lì, nella sua bara di legno vestito come se fosse a festa. Ovviamente sto esagerando, perché credo che chiunque di una certa età abbia avuto la sfortuna di vedere qualcuno magari che amava, defunto nella sua ultima dimora.

Che sensazione si prova nel vederlo? Questo corpo inerme, privo di ogni vitalità tanto da farlo assomigliare ad un manichino dei grandi magazzini, stravolge il senso esistenziale della nostra mente tanto da indurla a non credere nella situazione che sta osservando.
La mente non è in grado di trovare un significato a quello che sta vedendo in quel momento, per il semplice fatto che non fa parte del suo esistere.
La mente umana è stata progettata per vivere e combattere fino all'ultimo, combatte per garantirsi la sua connessione esistenziale per cui l'atto del morire per la mente umana, è qualcosa di assurdo e inconcepibile perché sovverte ogni paradigma esistenziale, nel quale è immersa e condizionata istante per istante.

Questa è una delle ragioni per cui è attratta dal potere in ogni sua forma, dalla speculazione sul potere in ogni sua sfumatura possibile e dall'incessante necessità, di "sentirsi" costantemente collegata al sistema.

L'Alzheimer è una di quelle terribili malattie che ci possono colpire, capace di spezzare la nostra connessione con il sistema, ci rende come un cellulare in continua ricerca di un campo a cui agganciarsi, senza riuscirci. La mente di una malato di Alzheimer è in una costante ricerca di rete ma senza successo.

La morte quando la vediamo da vicino ci crea una scissione identificativa, da una parte la nostra mente costantemente connessa alla rete e dell'altra, l'improvvisa consapevolezza che la rete può spegnersi in ogni istante per di più per le cause più banali, come una tegola che cade dal cornicione e ci centra in fronte. Quando si affronta un lutto spesso la mente non riesce a contestualizzarlo e la risposta è di incredulità, assurdità, ci sembra che sia tutto un sogno e che come in tutti i sogni, prima poi ci sveglieremo. Purtroppo non è così e da lì nei giorni seguenti nasce prepotente la sofferenza, la sensazione di profonda impotenza e piccolezza. La morte è il buco nel sistema che ci dimostra quanto la vita sia inconsistente nonostante la sua apparente consistenza, ci dimostra l'assurda incoerenza dell'esistere, un'incoerenza che oscilla tra la sensazione di essere pura esistenza, a quella di potersi spegnere per un niente, uno stop saltato, un semaforo rosso non visto...

Quindi "Cosa è Dio?"...la risposta non è tanto nella teoria evoluzionistica che sia Daewiniana , Panspermia o di origine aliena, la riposta è nella mente che indaga queste teorie. Cosa succederebbe se qualcuno riuscisse a sconterai dalla rete ancora in vita? Cosa accade ad una mente che si stacca dal network globale nel quale è agganciata da sempre? Una non-mente all'interno di un corpo biologico ancora funzionante, cosa può produrre in termini di consapevolezza e coscienza, all'interno di quel corpo?

Busch Senior è morto qualche giorno fa, che posiziona poteva avere all'interno di un sistema che lo ha posseduto e manipolato, al pari di quanto il suo agire ha posseduto e manipolato altri? Essere Gran Massoni magari del 33° Grado o di chissà quale segreta scuola iniziatica, non è altro che definire il grado di assorbimento della mente al sistema, più avete onorificenze gradi e orpelli vari, maggiore sarà il poter del sistema su di voi. La mente di queste persone e di molte ancora in vita si questo pianeta, persone che detengono il cosiddetto "potere" altro non sono che menti introdotte potentemente nel sistema mentale esistenziale, puro potere che si fa strada e inventa altro potere.

I riti ai quali sin sono sottoposti, i giuramenti e le iniziazioni varie segrete li hanno legati al sistema permettendogli di possedere se così si può dire, una linea che ha sempre campo. Questa capacità di costante connessione con il sistema li rende effettivamente più forti, hanno maggiore conoscenza del mondo ma li priva della consapevolezza, non hanno la coscienza di sé. Per questo sembrano gusci vuoti gusci magari molto resistenti...ma vuoti

Noi che stiamo dalla parte del popolo, viviamo come il video di Border Night che ad un certo punto ha perso la connessione, è stato proprio in quel momento di perdita di segnale, che ci siamo "svegliati" da quel momento...

Forse Dio è la capacità di un uomo di essere collegato al sistema senza essere il sistema?

"È molto probabile che una tappa decisiva nel misterioso processo dell’evoluzione dell’uomo sia rappresentata dal giorno in cui un essere, che stava esplorando con curiosità il suo ambiente, fermò la sua attenzione su se stesso"
Konrad Lorenz
Wenck
#19 Wenck 2018-12-02 14:11
L'invenzione di dio e' la cosa piu' geniale mai partorita dalle nostre piccole menti. Il livello di rincoglionimento religioso dipende dalla provenienza, dove siamo nati e come siamo stati cresciuti, la nostra salvezza e' stata l'illuminismo altrimenti vivremo in un mondo dove il papa decide per tutti e la bibbia controlla ogni aspetto della societa', propio come nei paesi islamici.
L'unica cosa che i volenterosi carnefici di cristo sono riusciti a fare e' stato distruggere tutto quello che incontravano, distruggere i luoghi dove i nostri padri veneravano il sole, fatto terra bruciata di ogni cultura ed imposto il loro culto di morte a forza di massacri, torture e guerre.

Citazione:
Cosa è Dio
La scusa madre per imporre il propio volere
Parsifal79
#20 Parsifal79 2018-12-02 14:40
#19 Wenck Citazione:
L'invenzione di dio e' la cosa piu' geniale mai partorita dalle nostre piccole menti.
non sappiamo come e perchè è nata l'adorazione degli Dei, o presunti tali, ma non è detto che non ci sia del vero nei testi che ne raccontano le gesta



più che invenzione, credo si tratti di errata comprensione.
fefochip
#21 fefochip 2018-12-02 14:42
MAX
#18 Marlon Bice
Citazione:
La domanda fondamentale non è tanto se "Dio esiste" perché questo, come dice Mazzucco, è alquanto evidente aprendo un atlante anatomico umano; a questo punto la questione non è tanto se Dio esiste ma "Cosa è Dio".
in effetti sentendo la tua (di massimo) su dio mi è venuto un dubbio:
cosa è dio secondo te? semplicemente il creatore dell'uomo e degli animali ecc ?(tra l'altro i batteri , la terra ecc li potrebbe aver creati qualcuno, gli animali qualcun altro e l'uomo qualcun altro ancora .....per quel che ne sappiamo)

noi potremmo essere un dio per un computer senziente o per una creatura nata dalla manipolazione genetica, ma ovviamente saremmo molto lontani dall'essere un dio

essere dio insomma si limita a essere dei creatori?

d'altronde definire l'esistenza di qualcosa come dio non può prescindere dal definirne anche il ruolo ,altrimenti senza di esso non significa nulla
GianRa
#22 GianRa 2018-12-02 14:49
Fatemi capire , ma il cosiddetto presidente della camera , lavora per le compagnie petrolifere anglo americane ?

Verità per Regeni :-?

La verità la sanno tutti da un pezzo
ARULA
#23 ARULA 2018-12-02 15:04
@22 GianRa
Importa poco sapere per chi esattamente lavora questo soggetto l'unica certezza purtroppo è che... non lavora per noi.
mik300
#24 mik300 2018-12-02 15:39
tutto giusto tutto buono,
sul fatto che il governo abbia calato le braghe
perchè non volano stracci tutti i giorni,
aspetterei un attimino..
di vedere la finanziaria..
potrebbe essere anche il contrario
per quel che ne sappiamo,
che la commissione abbia valutato il bersaglio italia
troppo grosso da buttare giù..
ribadisco l'italia non è la grecia,
se vuole può far male all'europa..
c'è il bilancio europeo da approvare...

vediamo..i fatti..
basarsi sugli articoli del corriere
emettitore di fake news a ciclo continuo, h24
mi pare un pò azzardato..

è giusto non vendere la pelle dell'orso
prima di averlo catturato
ma anche impiccarsi prima dell'esito della caccia
mi sembra eccessivo..

forse certi sono talmente abituati a perdere da eoni
che anche quando si vince,
una volta su mille,
non c credono..
non realizzano
gli pare strano:
"abbiamo vinto davvero??"
fefochip
#25 fefochip 2018-12-02 16:18
#19 Wenck
Citazione:
L'invenzione di dio e' la cosa piu' geniale mai partorita dalle nostre piccole menti.
non sono d'accordo
la piu grande invenzione non è l'esistenza o meno di dio.
ma quello che direbbe o non direbbe, quello che vorrebbe o quello che non vorrebbe, ecc, ecc
ARULA
#26 ARULA 2018-12-02 16:19
@24 mik300
Citazione:
se vuole può far male all'europa..
c'è il bilancio europeo da approvare...
Eh... ti aggiorno:
Proprio ieri pomeriggio sono stata ad una conferenza in cui è intervenuto Marco Zanni ed ha detto che stanno cercando di cambiare la legge prima delle votazioni del bilancio per fare in modo che non abbiano più bisogno dell'unanimità, ma solo della maggioranza.
In più ha detto che il prossimo bilancio comunque è una porcata senza uguali. Saranno drasticamente scese le quote per l'agricoltura perchè i soldi verranno in larga parte destinati all'accoglienza dell'immigrazione di massa che ci sarà con il global compact.
Faranno carte false per farlo firmare all'Italia. Altrimenti da dove li faranno entrare e dove li faranno restare?
I giochi sono veramente sporchi e... abbiamo un sacco di traditori al governo.
peonia
#27 peonia 2018-12-02 16:20
Fantastica manifestazione a Bruxelles!!!!!

Io credo proprio che siano alla frutta....la Gente ha capito.... non durerà molto nè l'UE, nè il NWO..
AMEN!

leggete anche i commenti se so svegliati!!!!

facebook.com/.../...
peonia
#28 peonia 2018-12-02 16:32
Con preghiera di leggere senza prevenzione, uh commento su FB chiedeva: " Riguarda anche i contatori nuovi del gas che cercano di mettere dappertutto nelle case come eventuali inneschi?"
Secondo Marcianò la risposta è sì. Ho trovato abbastanza agghiacciante questa possibile implicazione... :-o

"Gli incendi che hanno devastato e stanno devastando la California (e non solo) in questi ultimi anni sono appiccati con armi ad energia diretta (direct energy weapons, in inglese abbreviato in DEW): non è un’ipotesi, ma una tragica realtà. I roghi inceneriscono per lo più abitazioni ed autoveicoli: numerose telecamere di sorveglianza hanno immortalato raggi laser che colpiscono bersagli ad hoc. Spesso fungono da inneschi per le fiamme i cosiddetti “contatori intelligenti” (smart meters) ed i circuiti delle centraline di ultima generazione installate nelle vetture."
tankerenemy.com/.../...
peonia
#29 peonia 2018-12-02 16:46
Ogni volta constato che, come al solito gli atei sono sempre per lo più così superficiali, nel loro rifiuto a priori, da confondere la SPIRITUALITA' con la RELIGIONE... :-(
Dio, la Sua Esistenza o Credenza, prescinde le Religioni; secondo me, sono state create apposta per dividere e confondere la vera innata propensione dell'Uomo .verso un Essere Creatore da ui deriva ed a cui anelita tornare... Poi tutto ciò si è evoluto con l'aumento della Cultura, intesa come Conoscenza.
ARULA
#30 ARULA 2018-12-02 16:46
Logica burioniana:

:-?
peonia
#31 peonia 2018-12-02 16:52
ahahahahahahahahahaahah
El_Barbudo
#32 El_Barbudo 2018-12-02 17:04
@Fefochip #14

Non è che sei mia madre in incognito? No perché ha detto le tue stesse identiche parole neanche 24 ore fa. :hammer:

Fidati, siamo in tanti a non poterne più di giornate mondiali di questo e di quell'altro, ma sai, c'è tanta gente che se non si inventa ste cose qua, poi gli tocca di andare a lavorare per davvero.
mik300
#33 mik300 2018-12-02 17:20
@arula

Citazione:
Proprio ieri pomeriggio sono stata ad una conferenza in cui è intervenuto Marco Zanni ed ha detto che stanno cercando di cambiare la legge prima delle votazioni del bilancio per fare in modo che non abbiano più bisogno dell'unanimità, ma solo della maggioranza. In più ha detto che il prossimo bilancio comunque è una porcata senza uguali. Saranno drasticamente scese le quote per l'agricoltura perchè i soldi verranno in larga parte destinati all'accoglienza dell'immigrazione di massa che ci sarà con il global compact. Faranno carte false per farlo firmare all'Italia. Altrimenti da dove li faranno entrare e dove li faranno restare?
ah ecco,
stanno cercando di cambiare..
e per farlo non credo che basti solo una leggina della commissione,
ma almeno la maggioranza qualificata dei 2/3 degli stati dell'unione..
il che non è facile..
anzi molto difficile..

sul global migration,
ma la boldrini non ha detto che
non è vincolante??

questi pagliacci ormai le dicono tutte per fregarci..
andrebbero insultati ogni volta che mettono piede in strada..
Roberto70
#34 Roberto70 2018-12-02 17:21
Questo è il link del documento di 116 pagine citato in questo video di giulietto chiesa

www.youtube.com/watch?v=aIphORNN-A0

Providing for the Common Defense
The Assessment and Recommendations of the National Defense Strategy Commission

nel sito

United States Institute of Peace
1200 17th Street NW
Washington, DC 20036
www.usip.org

usip.org/.../providing-for-the-common-defense.pdf

A pagina 31 dice questo:

Should war occur, American forces will face harder fights and greater
losses than at any time in decades. It is worth recalling that during the
Falklands War, a decidedly inferior opponent—Argentina—crippled and
sank a major British warship by striking it with a single guided missile.
The amount of destruction a major state adversary could inflict on U.S.
forces today might be orders of magnitude higher.
El_Barbudo
#35 El_Barbudo 2018-12-02 17:29
@Wenck

Attenzione a non confondere Dio con la religione e soprattutto con la Chiesa Cattolica: sono cose che c'entrano molto marginalmente l'una con l'altra, anzi, quasi per niente.
Dio (o come lo vuoi chiamare) esiste a prescindere dell'esistenza dell'una e dell'altra; così come la religione esiste a prescindere dalla Chiesa Cattolica, Luterana, Ortodossa, Scismatica, Dogmatica o qualunque altra forma di organizzazione religiosa esistente.
Preti, rabbini, imam, monaci e compagnia cantante sono soltanto interpreti neanche tanto protagonisti delle varie correnti religiose esistenti.
Non sopravvalutare l'illuminismo, che non ci ha liberato dalla religione, ce ne ha soltanto fornite altre in aggiunta a quelle esistenti.
Ricordati che è scientificamente impossibile dimostrare la non esistenza di Dio.
ARULA
#36 ARULA 2018-12-02 17:33
@33 mik300
A sentire Zanni ieri siamo usciti molto abbattuti perchè sono state tre ore di esposizione di una guerra. La guerra che l'europa grazie ai venduti interni ci sta facendo dall'inizio di questa follia chiamata unione europea. Per farti un esempio l'unione europea ha deciso che dovevamo importare riso cambogiano e un altro che ora non ricordo. L'italia ha fatto ricorso e ci sono voluti 3 anni per avere la risposta che si effettivamente questa cosa ha danneggiato gli agricoltori italiani di riso che nel frattempo sono falliti. Ok, niente riso cambogiano tranquilli. Peccato che nel prossimo bilancio abbiano deciso che il riso deve arrivare dalla thailandia... beh in effetti non è più cambogiano quindi va benissimo. E il giochino ricomincia.
Ci stanno volutamente uccidendo. E molte di queste proposte suicide sono partite direttamente dal PD come le arance marocchine e l'olio tunisino.
Alla Boldrina insultarla non basta neanche per iniziare.

Se vuoi ti linko la conferenza. Dura 3 ore però... e una buona dose di antiacido. :-?
mik300
#37 mik300 2018-12-02 17:41
@wenck
@fefochip



filosofico.net/.../...

Machiavelli, I danni della presenza della Chiesa cattolica per l’Italia

La crtica al cristianesimo conferma – nell’analisi di Machiavelli – l’importanza della religione per la politica (come instrumentum regni): il cattivo esempio della corte pontificia ha fatto perdere all’Italia ogni devozione; i papi, inoltre, non hanno mai avuto la forza sufficiente per unificare l’Italia e hanno addirittura impedito che qualche principe italiano lo facesse. Cosí l’Italia divisa è diventata preda dei barbari.

c fosse stato il vaticano ai tempi di romolo e remo
l'italia sarebbe stata una colonia punica..
per fortuna c'erano il buon zeus, marte, ecc ecc..
il senso della patria e dello stato,
l'appartenenza a una comunità..

x chi ne sa un pò di risorgimento,
il vaticano ha osteggiato fino all'ultimo
e anche dopo con il non expedit
l'unità e la formazione dello stato italiano..
Roberto70
#38 Roberto70 2018-12-02 17:44
Peccato che nel prossimo bilancio abbiano deciso che il riso deve arrivare dalla thailandia... beh in effetti non è più cambogiano quindi va benissimo. E il giochino ricomincia.

Fonte?
Che io sappia i dettagli della manovra non li conosce nessuno.
ARULA
#39 ARULA 2018-12-02 17:58
@38 Roberto70
Citazione:
Che io sappia i dettagli della manovra non li conosce nessuno.
Ufficialmente, ma fuori dalle istituzioni si parlano eccome.
I veri accordi europei si fanno privatamente.
Il lobbismo è legittimo e molto spinto da quelle parti.
Giano
#40 Giano 2018-12-02 18:27
Un po' come nel film The Purge, dove una volta all' anno le leggi vengono sospese per potersi sfogare (ammazzando magari il vicino di casa rompicoglioni) ed essere più sereni il resto dell' anno, anche da noi, nella realtà, arriva la possibilità di sfogarsi impunemente ma, a differenza del film, nello stivale la pratica anti stress durerà 365 giorni all' anno. Forte, no?
A seguito della denuncia presentata da una ragazza nei confronti di un amico che l' aveva insultata, la procura di Roma ha "sentenziato" che "proferire insulti sui social non è reato ma solo un modo di sfogarsi e scaricare lo stress"!
Il ragazzo aveva apostrofato l' amica dandole della "malata mentale, bipolare che si imbottisce di psicofarmaci e figlia di un ubriacone che la maltratta"; un gentleman, o un signore, se siete così rozzi da non capire due parole in inglese!
La partita non è chiusa, spetta ora al giudice pronunciarsi, ma siamo sulla buona strada...
È così che vi auguro una buona Domenica, cari amici, mandandovi calorosamente affanculo! Ora sono più sereno! :-D
ilgiornale.it/.../...

Oh cavolo, ma questo non è un social, chiedo umilmente scusa a tutti! :hammer:
david
#41 david 2018-12-02 18:48
EMERGENZA RIFIUTI: LA TECNOLOGIA CHE NON DOVEVA NASCERE - Andrea Necchi


www.youtube.com/watch?v=PGM0BI5WlqY
redazione
#42 redazione 2018-12-02 18:57
WENK (REVISIONIST). Sei stato (nuovamente) espulso.

Finchè te ne stavi buono buono ti avrei tollerato. Ma appena ricominci a provocare vieni espulso.
peonia
#43 peonia 2018-12-02 19:35
COME ERA EVIDENTE, IL LUPO TRAVESTITO DA AGNELLO....

"Papa Francesco è stato seguito e spiato dagli Stati Uniti? Ci sono documenti che lo attestano?

Non ne sono circolati da quando Jorge Mario Bergoglio è diventato Papa, ma ce ne sono diversi, invece, che dimostrano come gli Usa seguivano (dietro le quinte) le mosse di Bergoglio, quando era cardinale di Buenos Aires.

Il futuro Papa era considerato un personaggio molto influente per gli equilibri politici del Paese, data la sua posizione di Primate della Chiesa argentina e di critico verso il governo guidato da Nestor Kirchner.

Ci sono sei documenti riservati che citavano espressamente Bergoglio, inviati tra il 2006 e il 2010 dall’ambasciata Usa a Buenos Aires al Dipartimento di Stato a Washington. Si tratta di comunicazioni rese pubbliche da WikiLeaks.

L’intelligence e il futuro Papa. Secondo il giornalista di Avvenire Nello Scavo, autore di numerosi volumi che raccontano retroscena e intrecci della vita di Bergoglio, «sin dagli anni argentini la Cia regolarmente trasmetteva dispacci sulle mosse dell’allora arcivescovo di Buenos Aires, arrivando a preconizzarne l’elezione già nel conclave del 2005...."

informarexresistere.fr/.../...
BELLINI
#44 BELLINI 2018-12-02 19:47
Ma la faccenda della sonda su Marte è tutta vera o c'è qualcosa che non quadra?
Pavillion
#45 Pavillion 2018-12-02 20:03
#43 peonia 2018-12-02 19:35
COME ERA EVIDENTE, IL LUPO TRAVESTITO DA AGNELLO....


__
chiesa e religione : E' arrivato il papa double-face

www.luogocomune.net/.../article.php?storyid=4202

De benefiction inventari.
Prebenda redimenda.

Il libro di Horacio Verbitsky, ‘L’isola del silenzio – Il ruolo della Chiesa cattolica nella dittatura argentina”, forse, non si può ancora definire un libro di Storia, certamente lo diventerà. Non lo è perché è un documento, un reportage giornalistico che denuncia i crimini di uomini di potere che ancora esercitano tale potere come il presidente della Chiesa argentina Cardinale Jorge Bergoglio, che, nel 2005, alla morte di Wojtyla sfiorò il seggio papale.

Come scrive Verbitsky, tra le nefandezze di cui Bergoglio si rese complice, ci fu la denuncia ai militari golpisti di due gesuiti vicini alle idee della Teologia della liberazione, che avevano avuto la colpa di continuare ad aiutare e difendere i diritti della gente dei barrios più poveri di Buenos Aires, nonostante la chiesa argentina avesse ordinato loro di abbandonarli al proprio destino. Orlando Yorio e Francisco Jales furono rapiti da militari in borghese, portati alla famigerata Scuola di Meccanica della Marina, centro clandestino di detenzione e tortura durante la dittatura militare, oggi Museo della Memoria, dove vennero torturati per mesi e lasciati incatenati al suolo in mezzo alle loro feci. Se conosciamo questa storia è solo perché i due si sono salvati, probabilmente da qualcuno che nella Chiesa argentina, non aveva perso completamente l’identità umana.

Verbitsky, ha impiegato dieci anni a comporre questo libro. Il verbo comporre è d’obbligo perché ‘L’isola del silenzio’ è una narrazione dei fatti dove ogni affermazione, ogni frase, ogni lacrima delle madri, è suffragata da una nota che rimanda a documenti, articoli, saggi, archivi, interviste, atti processuali, testimonianze, deposizioni, numeri di cause e denunce, certificati notarili, messaggi di ambasciate ai propri governi: una vera e propria composizione giornalistica inespugnabile, che nessuno riuscirà mai a negare.
Poi ci sono i racconti raccapriccianti dei pochi sopravvissuti alle torture dei marinai dell’ESMA. Infine, la parte forse più dolorosa, il lunghissimo elenco di nomi e cognomi, nel quale, come in un doloroso appello, vengano ‘chiamati a deporre’, i desaparecidos: “ Lo studente di diciassette anni Claudio Norberto Braverman fu sequestrato mentre si trovava nell’abitazione di famiglia. Quando la madre si recò alla chiesa Stella Maris, vide un gruppo di quindici o venti persone in attesa di essere ricevute. Grasselli le disse le disse che era prematuro andare alla ricerca e di tornare dopo due settimane. Passato un mese le comunicò che aveva rintracciato suo figlio. “È detenuto in un luogo che non posso rivelare, stia tranquilla Claudio è ancora vivo”. - Dopo qualche mese l’amara verità: “ Signora mi duole consigliarle di non cercare più suo figlio” – le disse Grasselli. “Ma perché, monsignore? È una creatura, è innocente”. Grasselli le rispose gelido: “Capita spesso che nella ricerca di un sovversivo ci vada di mezzo un innocente. Insisto, non lo cerchi più”.
Il prelato argentino Emilio Grasselli, aveva il suo studio nella chiesa Stella Maris, dove riceveva le famiglie dei desaparecidos: “Gli archivi della ‘Commissione nazionale sulla scomparsa di persone’, e i vari processi giudiziari, descrivono con dovizia di particolari la complicità di Grasselli. In diverse occasioni alimentò le speranze dei familiari e li dissuase dal presentare denunce o formulare proteste pubbliche”.

Grasselli fu anche implicato nella compravendita dell’isola ‘El silencio’, sulla quale, per depistare i membri della Commissione interamericana per i diritti umani, in vista alle prigioni di Buenos Aires, vennero trasferiti per qualche settimana i prigionieri dell’ESMA.
Il libro di Verbitsky, è anche indispensabile per conoscere con certezza anche trame internazionali: nella prigione dell’ESMA veniva contraffatti, da prigionieri resi schiavi, passaporti falsi come quello che servì a Lucio Gelli, della Loggia P2 nella quale militava l’ammiraglio Massera il quale fu a capo della Marina e quindi comandante dei torturatori e degli assassini dell’ESMA.

Ma è soprattutto sulla Chiesa che Verbitsky punta il dito. La Chiesa di Roma, scrive il grande giornalista argentino non fu solo complice passivo della tragedia dei desaparecidos, ma autore attivo: “Laghi (il nunzio apostolico del Vaticano in Argentina) non agiva di sua iniziativa. La santa sede appoggiava la relazione speciale tra il suo ambasciatore e Massera”. E, quando, durante un incontro con il papa, Massera cercò di scusarsi perché gli squadroni della morte avevano assassinato alcuni sacerdoti ed alcune suore a Buenos Aires, Paolo VI rispose che si trattava di “episodi superati”. Terrificante.

Inoltre la Chiesa argentina in combutta con Forze Armate , Aviazione e Marina, preparò il golpe; prescrisse ai militari le modalità di assassinio dei prigionieri politici, che venivano gettati dagli aerei ancora vivi; convinse, attraverso i propri cappellani militari, i marinai reticenti e angosciati, a torturare e ad uccidere i desaparecidos, facendo dire loro che “separare l’erba buona da quella cattiva” era un precetto biblico da applicare senza nessuna colpa.
In Argentina, dagli anni cinquanta in poi, prelati, cardinali, vescovi, papi, fecero a gara per incoraggiare l’odio verso i ‘sovversivi’, tra i quali vi erano numerosi religiosi che appartenevano in gran parte ai movimenti popolari cristiani che volevano la giustizia sociale: dalla Teologia della liberazione ai Montoneros.
Chiesa argentina, Opus dei, P2, potere economico, militari, politici, dalla fine degli anni cinquanta, prepararono la logistica, indottrinarono e addestrarono i loro uomini con un fine preciso e lucido: eliminare la parte migliore del paese che voleva: “… sovvertire l’ordine cristiano, la legge naturale o il progetto del Creatore”. Per fare questo la Chiesa argentina, appoggiata dal Vaticano, al grido di “Dio è giusto”, non esitò a legittimare, la tortura, gli assassinii, e le sparizioni di migliaia di esseri umani: “Quando la Chiesa si sente minacciata nella sua stessa esistenza, cessa di essere soggetta a principi morali. (…) tutti i mezzi sono benedetti: inganno, tradimento, violenza, prigionia e morte”, questo è ciò che facevano imparare a memoria a preti e militari nei corsi di ‘Guerra controrivoluzionaria’, dove molti docenti erano dei prelati, con la benedizione del papa.

dazebaonews.it/.../...
TdC Ghost
#46 TdC Ghost 2018-12-02 20:08
#Wenck

Tu confondi il vero Dio Creatore col Dio fuffa delle religioni usato solo ed esclusivamente per assoggettare i popoli...la complessità delle cellule evidenzia un progetto e non una casualità...che l'uomo abbia usato il nome di Dio per farsi i cazzi suoi non esclude il fatto che un Creatore non esista, oltre al fatto che Dio non ha certamente bisogno di rappresentanti e delegati sulla Terra. Poi puoi chiamarlo come vuoi, alieno, spirito, entità, intelligenza superiore, creatore ecc...ma qualcuno o qualcosa che ha creato il tutto deve esistere.
ARULA
#47 ARULA 2018-12-02 20:44
Il programma continua.
peonia
#48 peonia 2018-12-02 21:25
A proposito di PROGRAMMA, questo è ancora più infido e subdolo.... e quanti purtroppo abboccheranno!!!! :-(

Scienziati esortano la popolazione a condividere il proprio DNA in database centralizzati “per la vostra protezione”
neovitruvian.wordpress.com/.../...
peonia
#49 peonia 2018-12-02 21:27
ho esaurito il vomito ARULA :-(
PER CHI AVESSE DUBBI, SAPPIATE CHE HO CERCATO DIRETTAMENTE LA GALLERIA PER AVER CONFERMA E ME L'HANNO DATA!!!! E' VERO!!! FACCIAMONE UNA RAGIONE, SIAMO ALLA FOLLIA PIU' TOTALE!
facebook.com/.../10215065166360312?hc_location=ufi
Primus eccetera
#50 Primus eccetera 2018-12-02 21:29
#47 ARULA
Da dove viene questa schifezza? hai un link?
NiHiLaNtH
#51 NiHiLaNtH 2018-12-02 21:32
Citazione:
Fantastica manifestazione a Bruxelles!!!!! Io credo proprio che siano alla frutta....la Gente ha capito.... non durerà molto nè l'UE, nè il NWO.. AMEN!
non so cosa hai capito tu ma si tratta di una manifestazione di sinistri pseudoambientalisti che credono alla teoria ufficiale dei cambiamenti climatici ( ex global warming ) causati dall'aumento di co2 nell'atmosfera

"BRUSSELS (Reuters) - Tens of thousands of people marched peacefully on Sunday in Brussels urging governments to respect commitments on countering climate change as a United Nations conference on keeping global warming in check opened in Poland. "

potremmo tranquillamente definirla una manifestazione pro nwo

cosa cc'è di positivo in tutto ciò??

Citazione:
Il programma continua.
arula hai qualche link ufficiale?
ARULA
#52 ARULA 2018-12-02 21:36
@50 Primus eccetera
E' la locandina della... "mostra". Oggi è stata molto condivisa non ho il link originale.


@peonia
A chi lo dici.
mik300
#53 mik300 2018-12-02 22:26
Scusate,
Ma cosa mi rappresenta questa roba?


Mi pare di capire che si tratta di sodomia gay
Ma che c'entrano i bambini?

Può essere un gioco erotico
(Tipo quello del dottore)
Ma suona ambiguo..
Anche la vignetta non mi sembra raffiguri
Una persona adulta..
mik300
#54 mik300 2018-12-02 22:31
@M.M.

È da stamattina che c penso,
Che un soggetto (Attivissimo) con annessa cricca(CICAP)
Abbiano l'esclusiva sulla biografia di una persona ancora vivente ( verso la quale il soggetto e la cricca di cui sopra sono anzi piuttosto ostili)
Senza che questa possa intervenire
È allucinante..

Io avrei sporto querela.
Art. 595 c.p.(diffamazione)
Art. 596-bis c.p. (diffamazione a mezzo stampa)
Sia verso attivissimo sia verso wikipedia..
BaBaJaN
#55 BaBaJaN 2018-12-02 22:54
#53

Fake, verificate le notizie
juss
#56 juss 2018-12-02 23:02
E' una lotta contina a creare ste fake Arula
qui il sito ufficiale e dovrebbero denunciare quell'account tramite polizia postale

www.santeria.milano.it/toscana-31/

io non so chi hai contattato Peonia e chi ti abbia risposto, ma il sito ufficiale dice tutt'altro
ARULA
#57 ARULA 2018-12-02 23:09
@55 BaBaJaN
Non è fake.
Peonia ha telefonato alla galleria e la mostra gli è stata confermata.
Questi sono i dettagli della mostra. Le immagini ve le risparmiamo.
peonia
#58 peonia 2018-12-02 23:10
CAZZO RAGAZZI, SONO GIA ABBASTANZA INCAZZATA PER LA SCHIFEZZA DELLA COSA, NON VI CI METTERE PURE VOI! ALMENO LEGGETE CHE HO TELEFONATO PERSONALMENTE ALLA SANTERIA TOSCANA 31, MILANO 02 22199385, FATELO PURE VOI E CHIEDETE!
POI LEGGETE QUI facebook.com/.../10215065166360312?hc_location=ufi


E GUARDATE I DISEGNINI, POI SENTITE CHE BELLA SCUSA STI MORAMMAZZATI DICONO!
peonia
#59 peonia 2018-12-02 23:12
senno un vaffa ve lo mando pure a voi! Juss ci ho messo tempo ed impegno per parlare con quelli! mica sono demente che dico fischi per fiaschi e mo basta! capita a volte che non approfondisco ma se dico una cosa che ho fatto l'ho fatta"!
juss
#60 juss 2018-12-02 23:15
boh...io dal sito non lo vedo. ma domani quasi quasi chiamo il comune di Milano. potremmo chiamarlo in molti e chiedere di sta roba se ne sanno qualcosa...magari se abbiamo conferme potrebbe fare una bella intervistina Massimo ...se è vera (scusa ma ancora mi auguro tu abbia sbagliato numero di telefono e trovato un ubriaco a rispondere) è allucinante.

ps: Peonia, non avevo letto che te avevi chiamato
peonia
#61 peonia 2018-12-02 23:16
IO ED ARULA SIAMO MOLTO MEGLIO DI QUANTO VOI IMMAGINIATE! FICCATEVOLO NELLA CAPOCCIA...
peonia
#62 peonia 2018-12-02 23:18
Juss chiama ora la Santeria, è aperta, chiedi conferma del bell'evento in programma il 13 e te lo confermano! facile no!? e basta calunnie! avete rotto, maschilisti del cavolo

si vede che non sai cercare, oltretutto, è più facile dire che spariamo caxxate, vero!
juss
#63 juss 2018-12-02 23:26
io chiamo direttamente il comune e la polizia di milano domani. se hai detto che hai chiamato l'avrai fatto. ora voglio sentire che mi dice l'amministrazione milanese

e poi calmati: nessuno ti/vi ha calunniato. prima di scrivere il mio post sono andato a vedere il sito. FB non ce l'ho. non ho visto nulla in merito anzi, ci sono altre 2 manifetazioni a quell'indirizzo quel giorno. Credevo che nel loro sito ufficiale ci fossero notizie ufficiali...di solito funziona così ma le sorprese non finiscono mai

ps: dimenticavo...google in merito porta solo a questo sito

www.lavocedimanduria.it/news/tutte-le-news
ARULA
#64 ARULA 2018-12-02 23:27
Vernissage Porno per Bambini

Prima retrospettiva completa dell'arte di Porno per Bambini, realtà iconica/ironica dell'accadimento amoroso, che ha raccolto numerosi seguaci e altrettanti detrattori.

Con la leggerezza e l'umorismo di Allen, il tratto di Sempè Pornoperbambini è pronto a raccontare agli adulti e ai non ancora maggiorenni quanto divertente possa essere il sesso, proprio e altrui, quando lo si considera un atto umano tra i più comuni, felici e frequenti.
wikieventi.it/.../...
Basta o devo cercare altro?
Volete le foto?
Vorrei che non fosse vero...
Eyeswithoutbrain
#65 Eyeswithoutbrain 2018-12-02 23:38
@redazione e chi ne sa qualcosa a riguardo

Chiedo scusa ma volevo avere conferma di una cosa:
Un mio parente vicino con evidenti difficoltà economiche mi ha detto, con estrema naturalezza, che per accedere al REI è OBBLIGATO a fare il VACCINO ANTINFLUENZALE per voce dell'assistente sociale.
E' possibile questo?
peonia
#66 peonia 2018-12-02 23:38
ARULA, RUBO ED AGGIUNGO SU FB
peonia
#67 peonia 2018-12-02 23:44
Juss l'amministrazione milanse con il Sindaco PD SALA è FELICE E CONTENTO
peonia
#68 peonia 2018-12-02 23:53
Eyeswithoutbrain NON CREDO SIA POSSIBILE, INFORMATI BENE E SEMMAI DENUNCIA L'ASSISTENTE SOCIALE.... ALTRIMENTI, FOSSE VERO, SAREBBE MEGLIO RINUNCIARE... :-(
bernuga
#69 bernuga 2018-12-02 23:54
#65 Eyeswithoutbrain

Dal sito del governo che elenca i requisiti per il REI non ho trovato nulla relativo ai vacccini:

www.lavoro.gov.it/.../default.aspx

Qua invece si parla di essere in regola col piano vaccinale:

rassegnastampa.eu/.../...

Comunque sia auguro il meglio al tuo parente.
peonia
#70 peonia 2018-12-03 00:00
INTERVISTA ALL'AUTORE DEL PROGETTO, UN SANTO...


webcache.googleusercontent.com/.../
NiHiLaNtH
#71 NiHiLaNtH 2018-12-03 00:12
santeriasocialclub su instagram

picdeer.com/place/1019951362
redribbon
#72 redribbon 2018-12-03 00:23
Proteste in Francia, cosa chiedono i gilet gialli:

-salario minimo a 1300euro
-pensione minima a 1200euro
-no all'austerità
-no all'immigrazione di massa
-no alla delocalizzazione
-favorire le piccole medie imprese invece dei centri commerciali
-nazionalizzazione dell'energia
-mezzi adeguati per le forze dell'ordine
-referendum popolare in costituzione

in pratica è un no deciso alla globalizzazione, e con essa alla perdita dei diritti sociali avutasi negli ultimi 30 anni di politiche liberiste applicate dall'UE

www.occhidellaguerra.it/.../
Eyeswithoutbrain
#73 Eyeswithoutbrain 2018-12-03 00:51
@Peonia @Bernuga

Grazie, l'ho appena ricontattato e in pratica per lui non è un problema fare il vaccino (anche se non lo ha mai fatto l'influenzale) e quindi cade il discorso di denunciare l'assistente sociale, però ha aggiunto che lo ha velamente minacciato di "no vaccino no money", aggiungo che per completezza di informazione anche riguardo ai link di @Bernuga lui è single, unica persona del "nucleo famigliare", quindi non sono implicati bimbi o cose varie.
Non mi sembra una cosa "corretta" da parte degli assistenti sociali,deve decidere una persona visto che parliamo di un adulto, che sostanze introdurre nel proprio corpo.Poi che a lui non cambia una virgola è diverso, mi sembra un fatto di principio.
Alien2012
#74 Alien2012 2018-12-03 06:53
Citazione:
#20 Parsifal79 2018-12-02 14:40 non sappiamo come e perchè è nata l'adorazione degli Dei, o presunti tali, ma non è detto che non ci sia del vero nei testi che ne raccontano le gesta
L'immagine che hai postato (aereo di paglia) appartiene alla famosa "Teoria del Cargo" it.wikipedia.org/wiki/Culto_del_cargo
Il culto del cargo ha avuto la sua maggiore diffusione in seguito alla seconda guerra mondiale, quando le tribù indigene dei luoghi interessati ebbero modo di osservare le navi giapponesi e statunitensi che trasportavano grandi quantità di merci. Alla fine della guerra le basi militari dell'Oceano Pacifico furono chiuse e di conseguenza cessò il rifornimento di merci. Per attrarre nuovamente le navi e invocare nuove consegne di merci, i credenti del culto del cargo istituirono rituali e pratiche religiose, come la riproduzione grossolana di piste di atterraggio, aeroplani e radio e l'imitazione del comportamento osservato presso il personale militare che aveva operato sul luogo.
In breve (+/-), dopo la WWII, esploratori si addentrarono nelle foreste della New Papaua e indagarono sulle loro credenze religione e chiesero di vedere il loro DIO. Vennero portati in cima ad una collina/montagna e videro questo aereo fatto di paglia.
Come citato, nella pagina di wikipedia, questa regione era sorvolata da aerei, provenienti dall'Australia/Nuova Zelanda, che portavano rifornimenti alle truppe in guerra contro il Giappone.
Se facciamo un Giant Leap, nel passato, la cosa vale per tutte le Antiche Civiltà, che videro qualcosa arrivare/passare nel cielo.
Sebbene oggi venga catalogata come "Pareidolia" it.wikipedia.org/wiki/Pareidolia La pareidolia o illusione pareidolitica (dal greco εἴδωλον èidōlon, "immagine", col prefisso παρά parà, "vicino") è l'illusione subcosciente che tende a ricondurre a forme note oggetti o profili (naturali o artificiali) dalla forma casuale. Non penso proprio che le tribù, di quei tempi, manco sapessero cosa vuol dire, ma considerarono questa 'presenza' come DIO.
P.S. Uno dei primi divulgatori dei 'teoria degli antichi astronauti.' fu un dimenticato autore italiano Peter Colosimo (che avevo già citato in un post di qualche settimana fà
not.neroeditions.com/.../
Alien2012
#75 Alien2012 2018-12-03 07:17
Le parole di Massimo (in Border Night di sabato) mi hanno fatto venire in mente il Creatore sconosciuto o Padre Sconosciuto nello Gnosticismo
mondiparalleli.blogfree.net/?t=3523765

Possiamo introdurre questo complesso discorso dicendo che in principio esiste solo la Coscienza...
La Coscienza a cui ci riferiamo e' un'essenza, una cosa ideale, ovvero cio' che viene tipicamente chiamato “L'Uno”, “Il Tutto”, o meglio l'unita' del Tutto. Intendiamo quindi l'unione di tutte le esperienze accumulate dalle varie componenti coscienziali che esistono nell'universo, ovvero Spirito, Anima e Mente.
Da questo si potrebbe dedurre che ci riferiamo ad una gigantesca base di dati in cui confluiscono tutte le nostre esperienze. A questo punto pero' sorge spontanea una domanda: ma questa base di dati chi la gestisce e a cosa serve?
Per rispondere alla domanda bisogna necessariamente fare una precisazione. Questa Coscienza e' composta dalla Base Dati e dal Dio Primo.
Il Database e' l'archivio (anche chiamato archivio Akashico), tuttora in costruzione, di tutti i dati e le informazioni raccolte tramite le esperienze delle anime, degli spiriti e delle menti. Potremmo anche chiamarlo Coscienza Collettiva.
Il Dio primo e' colui che ha ideato e dato vita ad un progetto per noi sconosciuto, in cui le nostre anime sono solo strumenti di questo gioco. Nei sistemi gnostici questo Dio è conosciuto come la Monade, l'Uno, l'Assoluto, Aion teleos (L'Eone Perfetto), Bythos (Profondità), Proarkhe (Prima dell'Inizio), Arkhe (L'Inizio) e Padre Inconoscibile.



P.S. Come avevo citato, gli Gnostici furono massacrati dalla Chiesa Cattolica in quanto asserivano che credere nel DIO non necessitava di una struttura ecclesiale (Papi, Cardinali, Vescovi etc etc). Ne vediamo ora gli effetti.
P.S: "“L'Uno”, “Il Tutto”, o meglio l'unita' del Tutto." è un concetto olografico dell'universo
P.S. Non dimentichiamoci di it.wikipedia.org/wiki/Inconscio_collettivo di Carl Gustav Jung
P.S. La cosa curiosa è che uno dei più famosi scienziati moderni it.wikipedia.org/wiki/Roger_Penrose, nella sua teoria della creazione detta CCC, afferma "«La cosa difficile da capire sulla CCC è proprio questa: in ogni eone l'universo si espande “da zero a infinito”, ma l'infinito futuro di ogni eone coincide esattamente con il Big Bang dell'eone successivo. Questo processo anti-intuitivo è possibile grazie alla scomparsa della massa – ovvero, delle masse a riposo delle particelle – negli estremi iniziale e finale dei due eoni. Senza massa a riposo non è possibile nessuna misura del tempo, e pertanto nessuna misura dello spazio.» "
Eone di Penrose = L'Eone Perfetto dello Gnosticismo
Che la Scienza moderna ci stia arrivando ?
peonia
#76 peonia 2018-12-03 07:47
Speriamo Alien... grazie per le info interessanti
peonia
#77 peonia 2018-12-03 07:54
Eyeswithoutbrain, intanto mi scuso per essere stata un po'.."ruvida", me ne sono resa conto leggendo la risposta di Bernuga, molto più garbata nella conclusione (ero esasperata per la faccenda del pornobambini). Dicevo sarebbe meglio rinunciare, perchè ho sentito molte cose negative sul vaccino antinfluenzale, ma capisco che nella situazione del tuo parente è difficile non scendere a compromessi, certo è un ricatto schifoso NO VACCINO NO MONEY...
Tanti auguri per lui, che prenda i soldi e stia bene, alla facciaccia loro!
Alien2012
#78 Alien2012 2018-12-03 08:02
Citazione:
#61 peonia 2018-12-02 23:16 IO ED ARULA SIAMO MOLTO MEGLIO DI QUANTO VOI IMMAGINIATE! FICCATEVOLO NELLA CAPOCCIA...
Quoto
Alien2012
#79 Alien2012 2018-12-03 08:12
dagospia.com/.../...
1. COSA C’È DIETRO LE DIMISSIONI DI RATZINGER?
m.dagospia.com/maglie-e-tosatti-sul-libro-di-socci-il-segreto-di-benedetto-xvi-la-domanda-bomba-sulle-dimissioni-188983
Sono importanti da ricordare, e fa bene Socci a farlo, le manovre dell’amministrazione Obama-Clinton per organizzare una “rivoluzione” nella Chiesa. Una rivoluzione, in effetti, c’è stata, come abbiamo visto, e come vediamo. E non sono pochi quelli che la collegano ai poteri forti finanziari e ideologici a cui dava fastidio la Chiesa di Benedetto, e a cui davano fastidio i vescovi americani, schierati in una battaglia culturale, che li fa definire “cultural warriors” in tono dispregiativo dalla stampa prezzolata – e non è un modo di dire – dell’attuale Regime.

In realtà abbiamo 2 Papi


P.S. Corretto 2 link
ARULA
#80 ARULA 2018-12-03 08:16
Carta REI 2018 requisiti ; vaccinazioni in regola o piano vaccinale specifico.
uno dei requisiti per ottenere il “reddito di inclusione ” è accettare il progetto che viene proposto dai servizi sociali … Per questo possiamo immaginare che i genitori contrari all’obbligo vaccinale dovranno accettare il piano di vaccinazione specifico che gli verrà proposto … Altrimenti niente soldi !!!
rassegnastampa.eu/.../...
Come sono sicura anche il reddito di cittadinanza se mai ci sarà. Il piano non cambia.
peonia
#81 peonia 2018-12-03 08:21
grazie Alien.. :-)
peonia
#82 peonia 2018-12-03 09:01
Come interpretare questo momento "scomodo"?
facebook.com/.../...
Roberto70
#83 Roberto70 2018-12-03 09:10
Come sono sicura anche il reddito di cittadinanza se mai ci sarà. Il piano non cambia.

Il 90% dei richiedenti è ben felice di fare le vaccinazioni quindi il problema è solo per il 10% anzi probabilmente molti di meno perche' i poveri difficilmente hanno mezzi digitali per informarsi. quindi si fidano ciencamente di quello che viene detto loro dal merdstream e poi se anche fossero informati con lo stomaco vuoto sei disposto a correre il rischio perche' tra morire di vaccini o morire di fame non c'e' molta differenza, anzi forse si perche' la seconda è una morte certa.-
Alien2012
#84 Alien2012 2018-12-03 09:24
Aggiornamento su Celin Dion
www.ilsussidiario.net/.../1817657
Celine Dion accusata di satanismo/ Video, l’esorcista “Sua linea di abbigliamento avvicina i bimbi al diavolo”

Per curiosità sono andato sul suo sito e ho trovato questo 'dilizioso' completino chiamato
SKULL ROBOT ENVELOPE ONESIE


però è rosa quindi ? chi lo deve indossare ? una bimba o un bimbo/a
ce ne sono anche altri, con la tematica del 'teschio'
www.nununuworld.com/baby/
Un bel problema scegliere.
Mi stavo preoccupando perchè non trovato l'azzurro.
C'è il Denim (indossato sia da bambine e bambini) www.google.com/.../
.... siamo salvi
fefochip
#85 fefochip 2018-12-03 09:37
scusate ma io vorrei capire una cosa di questo "porno per bambini"

capisco bene che accostare la parola "porno" a quella "bambini" fa accapponare la pelle ma vorrei capire cosa c'è oltre l'accostamento di queste due parole

è la mostra di un artista (quanto lo sia non sta a me giudicare che francamente di arte capisco poco) e dal poco che ho visto se si guardano le immagini
vengono riprodotti pupazzi in pose erotico/pornografiche che non sembrano bambini francamente, ma in ogni caso sono pupazzi

quindi dove è lo scandalo ? accostare le due parole in una mostra?
dirle insieme?

questa l'intervista all'autore
darlin.it/.../...
in cui a domanda riponde
Ultimamente ti hanno chiuso la pagina Facebook di Porno per Bambini. Che dici a riguardo? A quanto pare c’è gente che considera il tuo lavoro “pedopornografico”, secondo me sono matti.

Sì, è stato abbastanza assurdo. Da un giorno all’altro ho iniziato a ricevere molti messaggi tra proteste, minacce e preghiere in latino per salvare la mia anima. E pensa, caso vuole che io quel giorno mi trovassi proprio a Gerusalemme. Dopo ripetute segnalazioni la pagina è stata rimossa. Comunque questo significa che alcune persone non sono andate oltre il titolo del progetto e purtroppo hanno veramente pensato che questi disegni fossero rivolti al mondo dei bambini. Ovviamente non è così, sono disegni ironici, sarcastici, che si avvalgono della pornografia come strumento per parlare in modo metaforico di tutt’altro. I bambini non c’entrano niente. È stato un peccato che la pagina sia stata chiusa, ma il casino che si è creato attorno è servito a farmi capire che questi disegni hanno anche un senso di esistere

se la chiamava "porno ingenuo" o in altro modo senza la parola "bambini" sarebbe andato bene ?

insomma, qualcuno che ne sa di piu, o ha capito qualcosa oltre a queste due parole, fa un respiro profondo e argomenta dove è l'istigazione alla pedofilia o il suo presunto sdoganamento?
sta tutto nell'accostamento della parola "porno" a quella "bambini" o c'è dell'altro?

per andare sul pratico
#63 juss
Citazione:
io chiamo direttamente il comune e la polizia di milano domani.
e che gli dici esattamente? che c'è una mostra che si chiama "porno per bambini"?
peonia
#86 peonia 2018-12-03 09:46
STRANO FEFO CHE TU NON CI VEDA NULLA DI STRANO, SIAMO IN PARECCHI AD ESSERE QUANTO MENO INCAZZATI, ANCHE GENTE AD UN CERTO LIVELLO CULTURALE... MA DAVVERO LE FINESTRE DI OVERTONE FUNZIONANO ALLA MERAVIGLIA ! :-(
peonia
#87 peonia 2018-12-03 09:50
POVERI BAMBINI USATI SEMPRE, PER STUPRI PEDOFILI, RITI SATANICI, LAVORO INFAME, STRAPPATI ALLE FAMIGLIE PER DARLI ALLE ONLUS CHE LUCRANO, SPINTI AL SESSO IN ETA' IN CUI DOVREBBERO GIOCARE CON I LEGO, VACCINATI PER FORZA CON VACCINI CHE LEDERANNO LA LORO SALUTE PER SEMPRE E DIMEN TICO SICURO QUALCOSA!
ECCHECCAZZO! GIU' LE MANI DAI BAMBINI
FORSE NON A CASO LE DONNE SENTONO DI PIU' IL PROBLEMA!
Paolab
#88 Paolab 2018-12-03 09:51
Vaccino per bambini contro HIV

sulatestagiannilannes.blogspot.com/.../...
Alien2012
#89 Alien2012 2018-12-03 09:53
Citazione:
#82 peonia 2018-12-03 09:01 Come interpretare questo momento "scomodo"?
Così, su due piedi, mi pare che D. Trump doveva partire per andare al funerale di Bush Padre
Bisognerebbe capire in che giorno/ora è stato ripreso questo saluto
Trovato www.rt.com/usa/445407-trump-argentina-hot-mic/
Donald Trump had apparently had enough of the G20 summit rather prematurely and was heard telling an aide to “Get me out of here.” Of course, he wasn’t the first US leader to get caught on a hot microphone.
D. Trump non ne poteva più
L'articolo poi spiega che i Leader (in altri incontri) non si accorgono dei microfoni, che li attorniano, e che catturano frasi imbarazzanti (tipo Obama e altri)
www.rt.com/usa/445407-trump-argentina-hot-mic/
Versione della Stampa (italiana)
Trump ignora il presidente argentino, l’imbarazzo davanti ai fotografi
www.lastampa.it/.../pagina.html
02/12/2018
Venerdì a Buenos Aires il presidente Donald Trump è uscito dal palco del G20 e ha lasciato il presidente dell’Argentina Mauricio Macri da solo poco prima di una foto di gruppo con gli altri leader mondiali. Nel video si vede Trump stringere la mano a Macri e abbandonare il palco come niente fosse. I due leader dovevano trascorrere qualche momento sul palco in attesa degli altri leader del G20, ma Trump apparentemente desideroso di lasciare la scena è andato via. La scena ha causato risate tra i reporter e i fotografi presenti. Nell’audio catturato quando Trump era già fuori dalla portata delle telecamere si può sentirlo esclamare: “Portatemi fuori di qui”.
fefochip
#90 fefochip 2018-12-03 09:56
#86 peonia
Citazione:
STRANO FEFO CHE TU NON CI VEDA NULLA DI STRANO, SIAMO IN PARECCHI AD ESSERE QUANTO MENO INCAZZATI, ANCHE GENTE AD UN CERTO LIVELLO CULTURALE... MA DAVVERO LE FINESTRE DI OVERTONE FUNZIONANO ALLA MERAVIGLIA !
1) scrivere in stampatello non spiega nulla e come sai perfettamente equivale ad urlare e non vedo perche mi devi urlare addosso
2) il fatto che "siete in parecchi" anche di "un certo livello culturale" è un argomento? adesso un argomento è l'alzata di mano?
3) se qualcuno di "un certo livello culturale" mi spiega dove c'è il problema senza sottintenderlo mi fa una cortesia, non chiedo altro
(o devo capirlo da solo altrimenti sono da ripudiare insieme a tutta la vicenda?)

#87 peonia
quando hai finito di stracciarti le vesti e mi spieghi quale è l'oggettività della cosa mi fai un favore
ti sei dimenticata di dire che i bambini sono le prime vittime della guerra, quindi cosa dice questo sull'autore o sulla sua mostra?
zlatorog
#91 zlatorog 2018-12-03 10:26
Porno per bambini

Mmmm...da quanto ho capito non è dedicato ai bambini.
Dovrebbe essere una mostra di disegni di fattura un po' infantile e un po' porno ma eseguiti da un artista adulto e dedicati agli adulti. In pratica una raccolta di "opere" ispirate a quei classici disegnini "trasgressivi" coi quali spesso bambini e preadolescenti usano imbrattare quaderni, diari, bagni e lavagne con lo scopo di scandalizzare gli adulti.
Se ho capito bene non dovrebbe esserci nulla di male, la scelta di un titolo così è evidente che ha lo scopo di creare scandalo e quindi tanta utile pubblicità gratuita.
In realtà trovo che sia stata una trovata abbastanza geniale...
Questo tizio ha inventato un modo di promuovere i suoi discutibili lavori, disegni che di fatto chiunque sarebbe in grado di realizzare, garantendosi grazie al titolo una grande visibilità.
Sappiamo bene che la pubblicità, positiva o negativa che sia funziona ugualmente...grazie a quest' idea si è risparmiato carriole di soldi di pubblicità e sono sicuro che le sue mostre che altrimenti non se le sarebbe cagate nessuno saranno gremite :-)
juss
#92 juss 2018-12-03 10:27
Fefochip si ho chiamato poco fa il 020202 numero unico del comune di milano e mi son fatto incanalare ai servizi sociali. Gli ho detto si che c'è una mostra chiamata "porno per bambini" il che ci ha fatto un po' accaponare e un po' credevamo ad una bufala. Ma una persona ha pensato di chiamare il locale, di cui gli ho fatto presente sia il nome che l'indirizzo per intero, e il locale ha confermato che era vero.

Allora gli ho chiesto se va denunciata o cosa va fatto per una cosa del genere che ha dell'incredibile. Mi ha risposto: ni siamo un centralino che indirizza le telefonate e al limite informa sui documenti, dovrebbe chiamare o la polizia al 020208 o mandare una mail e mi ha detto come fare.
ho chiamato lo 020208 ma dopo 10 minuti di attesa mi hanno messo giù.
faccio la mail

Fefo ma veramente non trovi nulla di perverso che già 180 persone circa siano interessate ad una mostra dal nome "pornoper bambini". Se uno si interessa è per l'argomento proposto...e il titolo non lascia nulla di sottointeso. Poi lui intendeva un'altra cosa?? beh diciamo che dal titolo si evidenzia tutt'altro stando all'italiano classico e ancora corrente.

Leggendo bene il tipo è brasiliano e anche il locale sembra di origini brasiliane (la santeria è una credenza brasiliana, un tipo/ramo di magia brasiliana). Il brasile è abbastanza noto per il turismo sessuale minorile....
peonia
#93 peonia 2018-12-03 10:37
QUANDO USO IL CAPS E' PERCHE' URLO, NON SOLO CON TE, MA CON CHI O NON CREDE O CADE DAL PERO NON TROVANDO NULLA DI STRANO A QUESTO PUNTO INUTILE SPIEGARE OLTRE....
COME MAI E' VOLUTO RESTARE ANONIMO????

E POI BASTA APPICCICARE L'ETICHETTA "ARTISTA", VA BENE TUTTO ANCHE LA MERDA??
peonia
#94 peonia 2018-12-03 10:39
JUSS, TI CORREGGO, 170.000 PERSONE HANNO MESSO MI PIACE ALLA MOSTRA..
juss
#95 juss 2018-12-03 10:44
#91 zlatorog

quello che dici cozza un po' con la realtà:
-se lo scopo era di farci della gran pubblicità, come mai l'evento non è pubblicizzato sul sito ufficiale?
dal sito ufficiale si legge questo

santeria.milano.it/.../...

-Che tu sappia, hanno fatto locandine in merito attaccate per milano?
-se vogliono della pubblicità sfruttando titoli accattivanti potrebbero attaccare le locandine fuori dalle scuole!!!

Io credo che invece dietro ci sia la volontà di svolgere una ricerca....sarò malpensante ma.....
fefochip
#96 fefochip 2018-12-03 10:47
#92 juss
Citazione:
Fefo ma veramente non trovi nulla di perverso che già 180 persone circa siano interessate ad una mostra dal nome "pornoper bambini".
qui il problema NON SONO IO che non trovo nulla di perverso
qui il problema è che state dicendo che c'è qualcosa di strano e da quello che ho capito di penalmente rilevante
vi sto solo chiedendo cosa

Citazione:
Leggendo bene il tipo è brasiliano e anche il locale sembra di origini brasiliane (la santeria è una credenza brasiliana, un tipo/ramo di magia brasiliana). Il brasile è abbastanza noto per il turismo sessuale minorile....
quindi è quello che scriverai nella denuncia alla procura? che siccome è brasiliano e il locale "sembra" brasiliano ....allora...che?

RAGAZZI
la pedopornografia è una cosa SERIA di cui ne parla l'art.600 del codice penale
o avete delle cose concrete da presentare in una procura oppure state solo facendo polvere

vi ricordo che praticamente ogni manga presente in italia (non parliamo del giappone) è molto piu esplicito di questa mostra e come tale e vietato ai minori, e finisce li il problema.
maryam
#97 maryam 2018-12-03 10:47
#2 fefochip


...questa cosa che il mainstream obbedisca solo e solamente all'odiens(almeno io ho capito cosi dal tuo discorso) mi sembra un affermazione da rivedere e correggere.
rincorrono l'odiens ma all'interno del frame (come dice Foa) e se c'è una cosa al di fuori del frame solo se non è possibile ignorarla o denigrarla allora la trattano
ma è l'eccezione che conferma la regola

La vedo nello stesso modo
E trattare l'argomento in TV alla fin fine ha un effetto sonnifero per chi ha qualche dubbio, per molti . Credo.
peonia
#98 peonia 2018-12-03 10:55
Comunque le tante denunce in giro hanno sortito l'effetto sperato! :-P

Santeria Social Club


"In riferimento alla mostra prevista per il 13 dicembre che ha attirato critiche e richieste di chiarimento, vi comunichiamo che abbiamo deciso di annullare l'evento perché il suo messaggio è stato frainteso ed equivocato nonostante fosse estraneo a qualsiasi condotta deprecabile e non abbia davvero nulla a che fare con i dubbi sollevati.
Era un mostra di disegni stilizzati, vignette di come l'illustratore si immaginava la sessualità quando lui stesso era bambino, ma crediamo non vi siano le condizioni per farla.
Grazie per l'attenzione"

www.facebook.com/.../1920075968089632

Ora vi chiedo sinceramente ma voi a 10 anni avete mai immaginato il sesso come gli "innocenti" schizzi stilizzati???????? io manco a 70 !
fefochip
#99 fefochip 2018-12-03 10:56
#93 peonia
Citazione:
QUANDO USO IL CAPS E' PERCHE' URLO, NON SOLO CON TE, MA CON CHI O NON CREDE O CADE DAL PERO NON TROVANDO NULLA DI STRANO A QUESTO PUNTO INUTILE SPIEGARE OLTRE....
SPIEGARE OLTRE???!!!??? COSA AVRESTI SPIEGATO?????
ti stai agitando scompostamente senza arrivare da nessuna parte
il problema lo stai spostando su quelli che non trovano nulla di strano in quello che non riesci nemmeno a spiegare te
stai facendo il teatro dell'assurdo

Citazione:
E POI BASTA APPICCICARE L'ETICHETTA "ARTISTA", VA BENE TUTTO ANCHE LA MERDA??

il problema è di chi se la compra, non di chi se ne disinteressa
:hammer:
fefochip
#100 fefochip 2018-12-03 11:01
#93 peoniaCitazione:
COME MAI E' VOLUTO RESTARE ANONIMO????
perche probabilmente sapeva bene che avrebbe adirato i benpensanti che al di là della terminologia non sono capaci di pensare e reagiscono solo come il toro di
fronte al drappo rosso...caricano a corna basse.

#98 peonia
Citazione:
Comunque le tante denunce in giro hanno sortito l'effetto sperato!
e questo prova solo che ci sono tanti benpensanti agguerriti

aspetteremo la messa al bando dei manga molto piu espliciti, distribuiti su tutto il territorio e onnipresenti su internet
ma senza la dicitura "porno per bambini"
juss
#101 juss 2018-12-03 11:11
Fefo, in italiano l'analisi grammaticale della seguente frase come la svolgi?

Porno per bambini

Poi se ci si vuole nascondere dietro un dito ok!!

Poteva chiamare la mostra "I miei disegni di quando ero bambino" se l'interesse era la mostra e se aveva orgoglio di quello che faceva. Aveva invece bisogno di attirare menti perverse con titoli a doppio senso (e, con veramente uno stile di bassissimo rilievo implicando i bambini) essendo un fankazzista e volendo vivere di un arte che non ha!!

Se era così normale e innocente, perchè hanno usato solo instagram e fb e non anche il sito ufficiale del locale??

Quello che ho detto non è penalmente perseguibile, ma prima che lo diventi è stato meglio muovere le acque e sembra che qualche risultato si sia ottenuto.
fefochip
#102 fefochip 2018-12-03 11:11
#98 peonia
Citazione:
Ora vi chiedo sinceramente ma voi a 10 anni avete mai immaginato il sesso come gli "innocenti" schizzi stilizzati???????? io manco a 70 !
non è che tu sei l'emblema di quello che si è o non si è ....ok?

si fa un grosso errore se si pensa ai bambini come a degli angioletti asessuati

è capitato che una bambina ha preso il telefono di un nostro parente poggiato su un mobile e ci si è fatta delle foto nuda in pose oscene.

per fortuna che le foto avevano la data e l'ora stampigliate e in quel momento la vittima era in piena riunione familiare con tanti testimoni , genitori della bambina compresa

pensate cosa cazzo sarebbe successo se qualcuno non avesso mantenuto il sangue freddo e visto i metadati
maryam
#103 maryam 2018-12-03 11:12
COMMENTO AL G20 appena finito.
IL NUOVO DISORDINE MONDIALE
www.linkiesta.it/.../27545
peonia
#104 peonia 2018-12-03 11:19
Godetevelo questo innocente artista!
www.instagram.com/pperbambini/?hl=en
juss
#105 juss 2018-12-03 11:19
Fefo anche i tuoi discorsi hanno un perchè, non dico di no, ma sarebbe ora di dare una strada buona a questa generazione perchè, come hai detto te, capita poi che bambini si facciano foto nudi col telefono...ma secondo te è stato un pensiero autonomo o lo ha imparato da qualcuno?? stiamo portando questa generazione nel baratro e sarebbe questa generazione che dovrà pensare alla nostra vecchiaia!!! ci rendiamo conto!!
fefochip
#106 fefochip 2018-12-03 11:19
#101 juss
Citazione:
Fefo, in italiano l'analisi grammaticale della seguente frase come la svolgi?

Porno per bambini
non so cosa intendi per "svolgi"
ho già scritto sopra cosa mi suscita l'accostamento delle due parole

non capisco però perche continui tu e peonia a voler spostare il problema su di me, su quello che penso o non penso invece
di essere un minimo oggettivi e chiedersi:
l'accostamento di queste due parole è penalmente rilevante? c'è altro oltre l'accostamento di queste due parole?
la mostra è pedopornografia in qualche modo?

chi si indigna senza argomenti oggettivi ha un nome molto preciso
fefochip
#107 fefochip 2018-12-03 11:38
#105 juss
Citazione:
ma secondo te è stato un pensiero autonomo o lo ha imparato da qualcuno??
immagino (perche non posso fare altro) che lo abbia visto fare in televisione con programmi perfettamente accettati socialmente (vedi quelle porcherie di programmi con veline & Co.)

siamo arrivati al parossimo di programmi perversi perfettamente accettati e legalmente approvati che possono corrompere molto piu profondamente i bambini che sono
le persone di domani.
siamo arrivati alla schizofrenia che diamo i bambini serenamente ai preti e poi ci incazziamo per due disegnetti idioti.

siamo arrivati con l'art 600 a rendere illegali le foto che i nostri genitori ci hanno fatto da piccoli nudi come lombrichi

non so a me sembra che la testa si perde troppo facilmente
fefochip
#108 fefochip 2018-12-03 11:53
in ogni caso per chi si vuole fare un po di cultura giuridica seria e non campata per aria nelle sue seghe mentali e agganciata un pochino al senso comune
l'argomento come prevedibilmente è già stato trattato
La rilevanza penale dei fumetti pedopornografici
questionegiustizia.it/.../...

in pratica hanno prima condannato in primo grado un tizio che si è scaricato con emule tutta una serie di immagine pedopornografiche virtuali
poi assolto in secondo grado perche il fatto non sussiste
poi la cassazione ha cassato il secondo grado perche :
«Le disposizioni di cui agli articoli 600 ter e 600 quater si applicano anche quando il materiale pornografico rappresenta immagini virtuali realizzate utilizzando immagini di minori degli anni diciotto o parti di esse, ma la pena è diminuita di un terzo. Per immagini virtuali si intendono immagini realizzate con tecniche di elaborazione grafica non associate in tutto o in parte a situazioni reali, la cui qualità di rappresentazione fa apparire come vere situazioni non reali»

Ovviamente, la Corte non manca di sottolineare che la pedopornografia virtuale può essere punita ai sensi dell'art. 600 quater 1 cp soltanto quando consti di foto o filmati, che siano in grado di suggerire la reale esistenza delle persone rappresentate.

Se, come si è visto, l'art. 600 quater 1 cp serve a proteggere i percorsi di crescita del soggetto minorenne, è indubbio che tale norma, per raggiungere questo obiettivo, deve perseguire coloro che producono, diffondono e/o detengono immagini virtuali pedopornografiche che, proprio per la loro alta capacità evocativa di situazioni reali, siano potenzialmente in grado di sedurre o traviare minori.

Ciò significa che, per rilevare sul piano penale, l'immagine pedopornografica virtuale, che può essere anche un fumetto o un cartone animato, deve avere una qualità rappresentativa «tale da far apparire come accadute o realizzabili nella realtà e quindi vere, ovvero verosimili, situazioni non reali, ossia frutto di immaginazione di attività sessuali coinvolgenti bambini/e».

Diversamente, se l'immagine pedopornografica virtuale per la sua grossolanità e rozzezza non ha la forza in concreto di rappresentare un minore in carne ed ossa, essa sfuggirà all'applicazione dell'art. 600 quater 1 cp.

morale senza entrare nel merito di ciò che è stato disegnato è tutto campato per aria
ZioRorry
#109 ZioRorry 2018-12-03 11:53
Quello che so è che in questi giorni si stanno scrivendo pagine importanti della storia occulta del nostro paese, sta infatti avendo luogo in questi giorni un importante processo in cui sono coinvolti i maggiori esponenti della n'drangheta e della mafia, in merito alla stagione stragista al caso mafia capitale e alle relazioni con i servizi segreti.https://youtu.be/7ysniQMt48g
Mentre sull'informazione maistream il massimo di cui riescono a parlare è il lavoratore assunto in nero dal padre di Di Maio.
juss
#110 juss 2018-12-03 11:57
no Fefo non mi sto accanendo con te ci mancherebbe...discuto con te che proponi l'altra faccia della medaglia.
Il fatto che l'accostamento non sia rilevante penalmente cosa vuoi che ti dica...nemmeno se una viene violentata ottiene giustizia, figuriamoci 2 parole smerdate in una locandina semisegreta....

Quello che dico è che bisogna porre un freno a questo rotolare della società nel pattume. E anche questi gesti che portano al bloccare questa iniziativa di merda è un buon risultato.

E' un lavoro lungo ma va fatto.
fefochip
#111 fefochip 2018-12-03 12:00
#110 jussCitazione:
Quello che dico è che bisogna porre un freno a questo rotolare della società nel pattume. E anche questi gesti che portano al bloccare questa iniziativa di merda è un buon risultato.
quello che mi chiedo io invece è se tanto accanimento non potrebbe essere piu efficacemente veicolato su programmi tv perfettamente accettati che
invece quelli si sono l'esempio sbagliato per i bambini
perche qui il rischio è di prendersela con la pagliuzza quando si ha una trave nel culo

edit
scusa mi era sfuggito
Citazione:
Il fatto che l'accostamento non sia rilevante penalmente cosa vuoi che ti dica...nemmeno se una viene violentata ottiene giustizia
perche paragoni una cosa che non si sa se sia penalmente rilevante con un reato senza se e senza ma solo perche quest'ultimo certe volte non viene condannato?
nemmeno certi omicidi ottengono giustizia,che ragionamento sarebbe?
miles
#112 miles 2018-12-03 12:01
Citazione:
Ricordati che è scientificamente impossibile dimostrare la non esistenza di Dio.
Quindi sarebbe scientificamente provato che dio esiste?

Restando in argomento, visto che tutto sommato ancora un po' mi diverte, ma per coloro che sono profondamente convinti
dell'esistenza di un dio, come se lo immaginano?
Avrà qualche forma o identità, dimensione o peso.
Ma sopratutto perchè si sarebbe infilato in un grattacapo cosi' grosso.......
fefochip
#113 fefochip 2018-12-03 12:13
#112 miles
Citazione:
Restando in argomento, visto che tutto sommato ancora un po' mi diverte, ma per coloro che sono profondamente convinti
dell'esistenza di un dio, come se lo immaginano?
io così



:hammer: :hammer: :hammer: :hammer: :hammer:
Argo1
#114 Argo1 2018-12-03 12:16
Riguardo la mostra con titolo scandalizzante, l'autore è musicista, sociologo e testimonial dell'associazione per la lotta all'Aids (con tanto di sua foto in cui tiene in mano una confezione di preservativi), insomma un tipo impegnato.
Non credo proprio che abbia minimamente a che fare con la pedo pornografia.

P.S.: si stanno sperimentando ben 4 vaccini nuovi contro L'Aids e guarda caso ne ne ricomincia a parlare.
Primus eccetera
#115 Primus eccetera 2018-12-03 12:18
#107 fefochipCitazione:
non so a me sembra che la testa si perde troppo facilmente
Concordo. A leggere il titolo della mostra mi sono stracciato un po' le vesti anche io. Sviscerata la cosa, è solo una trovata pubblicitaria. Continua a farmi schifo l'idea ma amen...(anche se non posso fare a meno di pensare che sto in un paese dove esiste il reato di apologia di fascismo e questo titolo a me sembra apologia di pedofilia).

Forse questo polverone è solo sintomo della preoccupazione che abbiamo un po' tutti per la mercificazione anche dei bambini. Anche solo sotto forma di un titolo francamente cretino, oltre che di cattivo gusto.

L'episodio che hai raccontato tu (la bimba che si fa foto nuda in pose oscene) è illuminante, in proposito... Ok, la cosa è finita nel nulla, per fortuna. Ma ti domando: non trovi un po' allarmante che una bambina abbia una pensata di questo genere?
Quand'ero impubere io, certo, come no, all'asilo e alle elementari episodi simili (senza telefonini per fortuna) c'erano. Esiste, una pre-sessualità degli impuberi, nel senso sano del termine. Una curiosità, cose del tipo, tu ti abbassi le mutandine e me le abbasso anche io. Non me ne sono mai vergognato.
Però quando queste cose vengono manomesse dagli adulti mi parte l'embolo, e perdonami, sempre detestato i preti, ma non solo solo loro a sfrucugliarci dentro.
fefochip
#116 fefochip 2018-12-03 12:35
#115 Primus eccetera
Citazione:
Forse questo polverone è solo sintomo della preoccupazione che abbiamo un po' tutti per la mercificazione anche dei bambini.
sicuramente, ma proprio perche l'argomento è molto serio occorre il sangue freddo a mio avviso
Citazione:
un titolo francamente cretino, oltre che di cattivo gusto
probabilmente si, ma ho imparato dal enorme numero di film che ho visto che non sempre una cosa che sembra cretina lo è, alle volte non si capisce, tocca farsene una ragione quando capita a noi stessi ci rode il culo e piu facilmente ce ne accorgiamo solo guardando altri

ho visto un mio amico usciti dal film babadook (carino ve lo consiglio) dire :" vabbè il solito film dove c'è il mostro" e io basito :"amico mio ma non hai capito che era tutta una proiezione, una metafora"?

guardando la galleria delle immagini dell'"artista" mi sembra che effettivamente voglia raccontare una parte di infanzia in cui si comincia a pensare al sesso e a rappresentarlo tramite i disegni.
tra l'altro da quello che ho capito parla di lui.
a me personalmente non credo che mi interessi molto piu del barattolo di merda di artista che ho postato sopra ma non me la sento di condannarlo per questo.

Citazione:
Ma ti domando: non trovi un po' allarmante che una bambina abbia una pensata di questo genere?
sicuramente ma cosa fare?
so per certo di chi si è trovato in situazioni molto piu atroci
un bambino molto piccolo (4 anni? boh) che per giocare dice a una donna adulta che l'avrebbe aperta con un coltello e violentata
nessun testimone, casa di amici, cosa fai? sono veri cazzi te l'assicuro.
i bambini non sono gli essere angelici con le alucce che siamo abituati a pensare ...purtroppo le storture quando sono profonde iniziano molto presto.
insomma anche un serial killer sarà stato piccolo no? avrà avuto una madre magari normale e i suoi giochi e pensieri non credo siano stati cosi ....comuni...

Citazione:
Però quando queste cose vengono manomesse dagli adulti mi parte l'embolo
manomesse ....
nel senso gli adulti ovviamente non devono certo partecipare o sobillare o altro ma.....
cosa avresti fatto al posto di quella donna descritta sopra?

Citazione:
perdonami, sempre detestato i preti, ma non solo solo loro a sfrucugliarci dentro
ovvio,
ho sempre pensato che i pedofili si vadano a infilare in quei lavori/attività a contatto con i bambini e quindi alcuni diventano preti
juss
#117 juss 2018-12-03 12:36
#111 fefochip

mi trovi in perfetto accordo per quel che riguarda la tv...noi infatti ce la siamo tolta ormai 12 anni fa. Purtroppo la morbosità dei mariti che tornano a casa dal lavoro e devono guardare il telegiornale o la partita è dura da vincere e di conseguenza le pubblicità o i programmi ponte tra il telegiornale e la partita danno segnali e stimoli subliminali a questa gioventù.
Ti ripeto, nel piccolo è giusto bloccare il bloccabile...che poi ci sia un trave nel culo di qualcuno...sono travi suoi mi verrebbe da dire anche se purtroppo, di riflesso, siamo vittime di tutto ciò pure noi, anche se in misura minore forse.
starburst3
#118 starburst3 2018-12-03 12:38
autorimosso
Tianos
#119 Tianos 2018-12-03 13:00
@fefo in linea di principio il tuo ragionamento è giusto.
Moralmente parlando però, eventi come questo (o quello dell'amplesso omosessuale che un paio di anni fa era stato organizzato come "artistico" su un balcone di un municipio a parma) sono piedi di porco per distruggere il senso di vergogna dell'uomo. L'uomo moderno ha disimparato a vergognarsi.
Da piccoli tutti noi in un modo o nell'altro abbiamo fatto di quei disegnini, o andavano a prendere fumetti porno, ma lo facevano da banditi, in sotterfugio, quasi al calar della notte vergognandosi paurosamente, e col terrore che qualcuno ci sorprendesse.
Un po' come la storia dell'adolescente beccato dalla madre che si masturba in bagno, solo che adesso il messaggio che si vuol far passare è che non c'è nulla di cui vergognarsi. Alias e già tanto che l'adolescenta non chieda alla madre di masturbarlo.

Fatti non fummo per esser come bestie...Ma qualcuno ci vuole come animali parlanti.
e come detto da peonia 170'000 persone già non si vergognano neppure di sostenere una tale iniziativa, che onestamente per mio gusto che sono per la ricerca del "bello" tra archistar, pubblcità d'autore, e queste mostre sarebbe ora di chiamare queste cose col loro giusto nome...merde.
Primus eccetera
#120 Primus eccetera 2018-12-03 13:00
miles
#121 miles 2018-12-03 13:05
Da bambino ero molto più cattivo di ora.
fefochip
#122 fefochip 2018-12-03 13:15
#119 TianosCitazione:
L'uomo moderno ha disimparato a vergognarsi.
può essere
oppure ci si vergogna delle cose sbagliate o comunque si spendono energie su stronzate come questa invece di usare la stessa energia e tempo per cose piu serie.

chissà quante lettere di protesta e mail per le varie guerre in giro per il mondo, magari anche con-causate/avallate da italiani o per le fabbriche di armi tipo mine antiuomo (che l'italia ha un triste primato
e i cui danni ne fanno maggiormente le spese i bambini)
Parsifal79
#123 Parsifal79 2018-12-03 13:20
Goldman Sachs: ‘Italia rischia recessione nel 2019
Saranno i mercati a imporre il cambio di rotta’

www.ilfattoquotidiano.it/.../4808544

Tianos
#124 Tianos 2018-12-03 13:53
@fefo
Vedi io per esempio fare un post come il tuo mi sarei vergognato a morte.
Perchè sviare il discorso? intendi dire che io non mi vergogni delle guerre che l'italia sta facendo per il mondo? pensi che io firmi mina per mina con la scritta "con amore"? o peggio che io non userei dieci volte tanto se solo provassi a dire che una qualsiasi guerra sia giusta? o stai persino cercando di insinuarlo?

Proprio per il post che hai fatto, lo ribadisco: l'uomo moderno ha disimparato a vergognarsi, a chiedersi qule offesa potrebbe recare all'altro con che occhi l'altro potrebbe guardarlo.

P.s. Vorrei puntualizzare caro fefo, che ho una profonda stima nei tuoi confronti, e che di norma l'essere moderato ed equidistante è sempre stato uno dei tuoi più grandi pregi.
fefochip
#125 fefochip 2018-12-03 14:18
Citazione:
Perchè sviare il discorso?
mi sembra di essere una persona diretta, in alcuni casi mi hanno segnalato anche troppo diretta e sicuro che se avessi pensato una cosa del genere
Citazione:
intendi dire che io non mi vergogni delle guerre che l'italia sta facendo per il mondo? pensi che io firmi mina per mina con la scritta "con amore"? o peggio che io non userei dieci volte tanto se solo provassi a dire che una qualsiasi guerra sia giusta? o stai persino cercando di insinuarlo?
lo avrei scritto senza troppi giri di parole.
non è mia responsabilità se prendi sul personale delle mie affermazioni impersonali , quando poi al limite chi si poteva sentire piccata era peonia e non certo tu.

te lo dirò in modo diverso cosi magari è piu chiaro
a mio avviso tutto questo polverone per questa mostra è una solenne cazzata ok?
posso dirlo? lo ho motivato ampiamente cosa che invece peonia non ha fatto mentre te hai ridotto tutto a un generico
"L'uomo moderno ha disimparato a vergognarsi" e parrebbe di cazzi e fregne disegnati da bambino .... posso pensare che è una cazzata
vergognarsi di queste cose?

ho in piu aggiunto che tutta questa riprovazione sociale è male indirizzata verso un coglionazzo che chiama arte degli scarabocchi di cazzi e fregne da/di bambino e che una persona adulta dovrebbe semplicemente guardare come si guarda a un povero cretino. e invece no tutta questa importanza per le cose sbagliate a mio avviso e da qui l'esempio e ti rispeto che se ti senti tirato in causa
non ne vedo il motivo perche io commentavo il fenomeno che pare ci siano state chissà quante lettere di protesta. leggevo che addirittura gramiccioli e "siamo" di miedico si volevano muovere pe sta cazzata .
evvabbè ognugno vede i propri mostri nei mulini a vento

Citazione:
P.s. Vorrei puntualizzare caro fefo, che ho una profonda stima nei tuoi confronti, e che di norma l'essere moderato ed equidistante è sempre stato uno dei tuoi più grandi pregi.
e ti vorrei far notare che se si considera fino in fondo la questione e la si esamina con un po di distacco si ripone la corda con il sapone e si smontano le forche perche
pareva che tra finestre di overton e gaypride l'avanzamento del pedofilo pornodrugqueen avanzasse senza i freni che avrebbe dovuto porre la povera società civile che stava a guardare inerme senza fare nulla

so disegnini der cazzoooooooo e ne avete fatto un casino che non finisce piuuuuuu, ma come ve lo devo di????
fefochip
#126 fefochip 2018-12-03 14:30
per quanto mi riguarda sull'argomento disegnini zozzi per bambini me so rotto er cazzo e non posso favve un disegno

chi vo capì ha capito chi non vo capì o la pensa diversamente amen, ho passato fin troppo tempo a cercare di ragionare e ad argomentare e mi sono stufato.

scattate pe le cazzate, prodigatevi su fregnacce colossali e lottate contro i mulini a vento
oggi sicuramente c'è stata la grande vittoria di aver chiuso la finestra di overton sul porno per i bambini

e tutti vissero felici e contenti
fefochip
#127 fefochip 2018-12-03 14:35
#120 Primus eccetera

chissà se affogava gattini o si comportava come un bambino normale
starburst3
#128 starburst3 2018-12-03 14:44
non riesco a postare da youtube
ARULA
#129 ARULA 2018-12-03 14:45
@128 starburst3
Hanno cancellato il video. :-?
juss
#130 juss 2018-12-03 15:03
Fefo, è stato posto un ostacolo ad un piccolo tentativo di sdoganamento dell'argomento. Anche il sistema procede a piccoli passi per sdoganare certi argomenti e man mano che ha strada libera i piccoli passi diventano sempre più grandi. Infatti tutti qui iniziano a pensare che questo nuovo gabinetto marrone approfitti del suo pseudo consenso per portare avanti un'agenda devastante a velocità doppia (non hai bisogno di esempi).
Se ognuno di noi facesse qualcosa si potrebbero fare cose più grandi. Ma la maggior parte lascia correre pensando al proprio orticello che il sistema gli sta rosicchiando, non tutto in una volta, altrimenti ti incazzi, ma 1 cm alla volta così non te ne accorgi e, per 1 cm, non stai li a romperti i coglioni a protestare.
Gli aumenti non avvengono del 30% in una volta, ma dell' 0.5% alla volta, come fanno i bravi trader che non cercano il guadagno del 30% in un colpo ma si accontentano di fare un 0.2/0.3% al giorno.
E' un gioco sporco e nascosto che per i più è difficile da capire ed accettare.
Vedi selfini che ha detto...i decimali sono poca cosa..e il popolo che non ha dimistichezza con i decimali di una finanziaria ma solo dei decimali della sua bolletta dell'acqua, non capisce che quei decimali sono miliardi e non i suoi 0.80 €!!!
Primus eccetera
#131 Primus eccetera 2018-12-03 15:14
@ fefo: dai era caruccio come un angioletto, non ti pare? :-)
starburst3
#132 starburst3 2018-12-03 15:15
Un altra che sta' tentando la carriera politica :

Jacline Mouraud, esponente del movimento che fece il video poi diventato uno dei simboli della protesta, ha denunciato gli attacchi ricevuti dopo aver annunciato la volontà di sedersi al tavolo con l'esecutivo: "Questa gente non vuole alcuna soluzione al conflitto, vogliono solo fare casino. Un gruppo impone la sua piccola dittatura e tutti gli altri obbediscono"

Chissa' se la vedremo seduta su qualche scranno partitico.

IN RED WE TRUST
starburst3
#133 starburst3 2018-12-03 15:17
Pedofili???? Dove sono?
Ah eccone due!

Video censurato da youtube!!! Comunque i due pedofili vengono giustiziati! ;-)

:-D :-D

IN RED WE TRUST
DaemonZC
#134 DaemonZC 2018-12-03 15:28
Questo post vuole essere un supporto per chiunque voglia approfondire l'argomento vaccini. Contiene ricerche, documenti ufficiali e studi epidemiologici sugli effetti dei vaccini:

ilterzopianeta.blogspot.com/.../...
peonia
#135 peonia 2018-12-03 15:43
"Cartoni animati che fanno sesso a tre o con animali e che praticano autoerotismo. È il contenuto della mostra “Porno per bambini“, che avrebbe dovuto essere inaugurata a Milano al club Santeria di viale Toscana il prossimo 13 dicembre. “Avrebbe”, perché è di questa mattina la notizia di un repentino annullamento…

L'”opera”, se così si può chiamarla, è il frutto del lavoro di un'”artista” (la qualità dei disegni, al di là dell’intento provocatorio, non sembra far emergere particolari qualità, per usare un tono eufemistico…) brasiliano, che, nonostante le diverse interviste concesse, ha sempre voluto restare nell’anonimato.

Naturalmente tutte le stridule e isteriche voci pronte a scandalizzarsi per ogni tipo di “discriminazione”, tacciono, e anzi parlano, come sempre avviene in questi casi, di “arte provocatoria” o “dissacrante”. Perché la vittima qui sono i bambini. E i bambini non sono “cool“, non sono icone liberal-progressiste, non sprizzano trasgressione e “libertà” da tutti i pori, come i “maschioni” in tute di latex con i lecca lecca di forma fallica ai gay pride.

Da notare che l’evento si sarebbe dovuto tenere in uno spazio frequentato da quegli studenti bocconiani che rappresentano la futura elite tecnocratica del Paese che tanto piace alla borghesia liberale e mentalmente aperta, la stessa che tifa per l’abolizione di ogni tipo di confine, da quelli commerciali a (evidentemente) quelli morali, nel sacro nome della “libertà”.

E così, tra tartine e champagne, fino al 31 dicembre, nel centro della tiratissima Milano chic del sindaco-manager Beppe Sala, si sarebbe potuta gustare una mostra inneggiante alla pedofilia, dal sapore orrido e vagamente demoniaco. Ma d’altronde è il progresso, e il progresso non si può fermare. Giusto? Per fortuna, in questo caso, qualcuno ha deciso di fermarlo…



blog.ilgiornale.it/.../...
peonia
#136 peonia 2018-12-03 15:45
FEFO DAVVERO NON TI CAPISCO E SE TI SEI "ROTTO ER CAZZO", ALLORA EVITA DI INFERVORARTI CONTRO!
NON RICORDO SE TU HAI FIGLI, MA SEMBREREBBE DI NO...
AGGIUNGO, COME GIA DETTO AL'INIZIO SOPRA, CHE LE FINESTRE DI OVERTONE COSI' FUNZIONANO!
Aironeblu
#137 Aironeblu 2018-12-03 16:20
L'ho letto su ANSA e ho sorvolato, poi accendo la Radio e... intervista a Ricciardi (l'idiota alla presidenza dell'ISS, lo stesso degli sponsor Glaxo) sui cambiamenti climatici, che sta preparando nientemeno che la CARTA INTERNAZIONALE SUL CLIMA E LASALUTE:
Citazione:
“Due generazioni, ovvero 20 anni, per salvare il pianeta dai cambiamenti climatici e dagli effetti devastanti che questi avranno sulla salute dell’uomo e dei territori“: “E’ questo il tempo che ci rimane per mettere in atto misure concrete. Fra 20 anni potrebbe già essere troppo tardi. Già oggi le morti in Europa legate ai cambiamenti climatici sono migliaia l’anno, ma saranno milioni nel prossimo futuro se non si agisce subito“
a lanciare l’allarme Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto superiore di sanità, presentando alla stampa il primo Simposio internazionale Health and Climate Change che si apre oggi a Roma e continuerà fino al 5 dicembre, con l’obiettivo di realizzare la prima Carta internazionale su clima e salute.
www.meteoweb.eu/.../1188318

Due generazioni, ovvero 20 anni... si puo' essere piu' idioti?
Mi raccomando, tutti con la Tesla e via libera alle scie chimiche!
Azrael66
#138 Azrael66 2018-12-03 16:23
Qualche anno fa in Croazia venne inaugurato un parco giochi dell'orrore, dove i richiami sessuali rivolti ai minori si sprecano.
Nel link che vi lascerò compare solo una parte dei "giochi", il link originale che avevo salvato non è più raggiungibile, comunque quelle mostrate sarebbero più che sufficienti, almeno per me, per condannare ai lavori forzati a vita chi lo ha ideato ed il sindaco o l'assessore che ne ha consentita la realizzazione:
saccsiv.wordpress.com/.../...
Roland Deschain
#139 Roland Deschain 2018-12-03 16:26
Ma davvero tutto sto casino e ste urla per una mostra dal titolo "porno per bambini" che non ha nulla di pedopornografico al suo interno ma è solo una trovata pubblicitaria ( che infatti ha fatto scalpore, come faceva Oliviero Toscani con i suoi cartelloni contro ogni morale ad esempio )?
Quindi se andate a vedere qualcosa della Abramovich cosa fate?
Come detto sopra, ci son manga talmente estremi che leggono anche gli adolescenti che altro che una mostra dal titolo provocatorio.
Ma poi, far casino senza manco controllare, basandosi solo sul titolo, addirittura facendo gli sherlock holmes di rebibbia della serie "è brasiliano e in brasile c'è il turismo sessuale!". Se fosse stato tedesco quindi era nazista, se fosse stato turco un grande fumatore.
No vabbè, c'è da ridere, ma dopo la risata, sale solo tanta tristezza.
Dovrebbe esserci molta apertura mentale e tanta criticità ben ponderata e studiata qui, ma in realtà c'è molta ignoranza e molto bigottismo.
Ripigliatevi, davvero.
peonia
#140 peonia 2018-12-03 16:27
“Just one week after issuing dire warnings on the catastrophic fallout of climate change . . . the Trump administration is opening our coastlines to for-profit companies to prospect for oil and gas — and is willing to sacrifice marine life, our coastal communities and fisheries in the process." — NRDC
" solo una settimana dopo aver emesso dei terribili avvertimenti sulle catastrofiche ricadute del cambiamento climatico. .. L' Amministrazione Trump sta aprendo le nostre coste alle aziende a scopo di lucro per la prospettiva del petrolio e del gas - ed è disposta a sacrificare la vita marina, le nostre comunità costiere e la pesca nel processo."
Robert F. Kennedy jr
washingtonpost.com/.../...
starburst3
#141 starburst3 2018-12-03 16:28
#137 Aironeblu
Citazione:
L'ho letto su ANSA e ho sorvolato, poi accendo la Radio e... intervista a Ricciardi (l'idiota alla presidenza dell'ISS, lo stesso degli sponsor Glaxo) sui cambiamenti climatici, che sta preparando nientemeno che la CARTA INTERNAZIONALE SUL CLIMA E LASALUTE:
Pensa che pacchia di sinergia tra quelli dell'agw e le case farmaceutiche, pensa ai miliardi di dollari l'anno in finti studi e ricerche, magari si inventeranno il vaccino contro i cambiamenti climatici!!! ;-)
Saranno contenti i metereopatici.

IN RED WE TRUST
Roberto70
#142 Roberto70 2018-12-03 16:39
Anno 1978, in un rudere vicino casa mia trovammo (io e i miei amichetti) la rivista "le ore" ( it.wikipedia.org/wiki/Le_Ore_(rivista) ). Bene, fino a qualche secondo prima pensavamo che i bambini venissero al mondo con l'amore di mamma e papa' (baci non sesso). Dopo 40 anni sono una persona normale che ha avuto una esperienza nemmeno troppo traumatica all' eta' di 8 anni e credo che pure i miei "amici" (persi di vista) lo siano.
Di mostre come quella di cui state parlando ce ne sono state altre in passato (ricordo di aver visto qualcosa di simile piu' o meno venticinque anni fa a bologna quando internet era praticamente inesistente). Il problema non sono le mostre (chissenefrega) il problema sono i PEDOFILI quelli veri, quelli (per esempio) che dicono la messa e poi "usano" i bambini per il loro SQUALLIDO piacere. Peonia, io ho una figlia di 12 anni e la penso esattamente come fefo: i manga sono molto peggio della mostra di un coglione qualsiasi.
peonia
#143 peonia 2018-12-03 16:46
Infatti la ABRAMOVIC è quella del Pizzagate.....

"Dovrebbe esserci molta apertura mentale e tanta criticità ben ponderata e studiata qui, ma in realtà c'è molta ignoranza e molto bigottismo.
Ripigliatevi, davvero
."

Non è che a voi la testa ve l'hanno aperta troppo?! sarei curiosa di conoscere la tua età Roland Deschain
peonia
#144 peonia 2018-12-03 16:52
Roberto si sta parlando di una Mostraparacula, e Fefo tira fuori i bambini morti in guerra e i manga in TV.. n

ovviamente i bambini morti in guerra dispiacciono ma sono un "effetto" collaterale, ahimè,
i manga li conosco solo di nome però io la TV l'ho buttata apposta 14 anni fa e quando mio figlio era piccolo la vedeva insieme a me che gli facevo la critica per fargli capire che era una finzione oppure che era una cosa sbagliata, ecc.... per fortuna all'epoca non c'era la baby sitter smartphone o ipad con cui girano dove gli pare senza controllo!
miles
#145 miles 2018-12-03 17:01
Citazione:
Dovrebbe esserci molta apertura mentale e tanta criticità ben ponderata e studiata qui, ma in realtà c'è molta ignoranza e molto bigottismo.
.
redazione
#146 redazione 2018-12-03 17:12
Grazie DaemonZC. Link molto utile.
peonia
#147 peonia 2018-12-03 17:22
" è capitato che una bambina ha preso il telefono di un nostro parente poggiato su un mobile e ci si è fatta delle foto nuda in pose oscene.
per fortuna che le foto avevano la data e l'ora stampigliate e in quel momento la vittima era in piena riunione familiare con tanti testimoni , genitori della bambina compresa
pensate cosa cazzo sarebbe successo se qualcuno non avesso mantenuto il sangue freddo e visto i metadati
"
Domanda, la "bambina" quanti anni aveva? La colpa è sì della società dal malcostunme ma soprattutto dei genitori, che le permettono di vedere programmi di merda o di stare sul pc, che luogocomune.net/.../... pc, smarthphone o ipad e come detto sopra le lasciano da sole...
Altra possibilità è che abbia visto fare dal vivo qualcosa e la cosa sarebbe ancora più agghiacciante, ma non è da escludere.
LA RESPONSABILITA' GENITORIALE E' ENORME E VEDO UNA MAREA DI COPPIE TRA I 35 E 45 ANNI SUPERFICIALI, FRIVOLE E INCAPACI. FATEVE UNA RAGIONEnon a caso sempre più giovani assumono psicofarmaci... dati allarmanti

comunque Fefo preciso che la cosa SCANDAOLOSA è che abbia usato, per qualsiasi fine abbia voluto farlo, visto che è un innocente disegnatori di schizzi, la PAROLA BAMBINI A PORNO!
Sempre e solo schifo fa!
fabiomln
#148 fabiomln 2018-12-03 17:22
In merito al porno per bambini mi verrebbe da dire quanto segue.
Se stessimo creando una generazione di ragazzi con grande senso critico, capaci di analizzare le situazioni, capaci di distinguere fake news da fatti reali, allora forse potremmo anche prendere in considerazione la possibilità di 'esporli' a certe situazioni limite purché sempre con la presenza dei genitori (che sono quelli che in ultima analisi devono decidere per i propri figli).
Ma stiamo allevando una generazione di abulici, incapaci di distinguere il vero dal falso, succubi a tutte le stronzate che gli vengono propinate, incapaci di reagire alle ingiustizie perpetrate nei loro confronti (la maggior parte lavorerà 16 ore al giorno, a 5 euro all'ora, senza diritti e senza pensione ... e non hanno ancora fatto saltare il mondo ... ma che dico, non hanno ancora deposto il loro smartphone da 500 o più euro).
Però dovrebbero partecipare ad una mostra sul sesso animalesco, privi di qualsiasi difesa e capacità critica.
Preoccupiamoci prima di formarli bene, diamogli gli strumenti di analisi. Poi si può pensare di fare tutto.
Mi domando: quanti di questi ragazzi hanno mai visto una mostra di quadri dei Macchiaioli, Impressionisti o altro? Non hanno nessuna cultura e nessun senso critico.
Sarebbe come buttare un bambino in una arena contro un leone.
peonia
#149 peonia 2018-12-03 17:25
Argo1 come fai a sapere che "'autore è musicista, sociologo e testimonial dell'associazione per la lotta all'Aids (con tanto di sua foto in cui tiene in mano una confezione di preservativi), insomma un tipo impegnato."??? conosci il nome??
.
Parsifal79
#150 Parsifal79 2018-12-03 17:27
#142 Roberto70Citazione:
Anno 1978, in un rudere vicino casa mia trovammo (io e i miei amichetti) la rivista "le ore" ( it.wikipedia.org/wiki/Le_Ore_(rivista) ). Bene, fino a qualche secondo prima pensavamo che i bambini venissero al mondo con l'amore di mamma e papa' (baci non sesso). Dopo 40 anni sono una persona normale che ha avuto una esperienza nemmeno troppo traumatica all' eta' di 8 anni e credo che pure i miei "amici" (persi di vista) lo siano.
e se invece fosse stato un giornaletto omosex, potresti escludere che ciò non avrebbe minimamente influenzato il vostro cervello e quindi la formazione della vostra sessualità da adulti?
flor das aguas
#151 flor das aguas 2018-12-03 17:28
Mah, io non capisco, ma cosa vi aspettate di vedere in una "mostra artistica" con un titolo del genere organizzata dal comune di milano? E' ovvio che non e' che l'artista potesse spingersi troppo oltre, l'avrebbero censurato. Ma e' anche ovvio che i contenuti sono a dir poco inutili, voglio dire, che senso ha proporre roba del genere come forma d'arte? E' una provocazione, con un titolo provocatorio e ambiguo (perche' non si capisce se la mostra sia destinata a un pubblico di bambini o se i disegni siano opera di bambini), un primo (beh mica tanto primo, troppi ce ne sono stati...) passo per vedere quanto siamo disposti ad accettare prima di ribellarci. Ma nel frattempo non c'e' motivo di allarmarsi, sono solo disegni ingenui, che tutti i bambini fanno, o pensano di fare, e intanto una mostra artistica che con l'arte non c'entra un cazzo e dal titolo pedo e' stata autorizzata a milano! A milano si' che stanno avanti, tra aperitivo e moda, loro si' che ci capiscono di arte.
Roberto70
#152 Roberto70 2018-12-03 17:40
e se invece fosse stato un giornaletto omosex, potresti escludere che ciò non avrebbe minimamente influenzato il vostro cervello e quindi la formazione della vostra sessualità da adulti?

Parsifal, io penso che omosessuali ci si nasce non ci si diventa di conseguenza non credo che avrebbe spostato la mia sessualita' (o quella dei miei amici) di un millimetro.
juss
#153 juss 2018-12-03 17:41
E' chiaro che non avete responsabilità di genitore o, se siete addirittura genitori, state prendendo troppo alla leggera la questione. Ma secondo me non siete genitori, non vivete il momento quando accompagnate il bimbo a scuola e aspettate fino a quando non entra a scuola o andate a prenderlo arrivando 5 minuti prima. E' inutile quindi discuterne perchè avremmo sempre 2 verita distinte e contrapposte.
Parsifal79
#154 Parsifal79 2018-12-03 17:45
#152 Roberto70Citazione:
non credo
ma infatti nessuno ne ha la certezza, ma ciò nonostante i minori/bambini sono oggi continuamente bombardati da immagini che fanno diventare la norma ciò che ai nostri tempi di bambini era l'eccezione.
branzac
#155 branzac 2018-12-03 17:45
Citazione:

Roberto70

i manga sono molto peggio della mostra di un coglione qualsiasi.
Giusto per correttezza: con MANGA si definiscono TUTTI i fumetti giapponesi, e non unicamente quelli erotici e/o pornografici.
Ma non potevate citare l ' italianissimo "il Tromba"?
Roberto70
#156 Roberto70 2018-12-03 17:48
ma infatti nessuno ne ha la certezza, ma ciò nonostante i minori/bambini sono oggi continuamente bombardati da immagini che fanno diventare la norma ciò che ai nostri tempi di bambini era l'eccezione.

Certo, su questo non ci sono dubbi. In ogni caso ribadisco quello che ho detto prima.
Roberto70
#157 Roberto70 2018-12-03 17:50
Giusto per correttezza: con MANGA si definiscono TUTTI i fumetti giapponesi, e non unicamente quelli erotici e/o pornografici.

Giusto. ma l'argomento era la pornografia e quindi il riferimento era ai manga pornografici
Roberto70
#158 Roberto70 2018-12-03 17:51
Ma secondo me non siete genitori

Vale anche per te
KosmokratoR
#159 KosmokratoR 2018-12-03 17:55
Moria molto strana di uccelli sul lago garda, dove vivo. Poche informazioni e nessuno ne parla.

bresciaoggi.it/.../...
Argo1
#160 Argo1 2018-12-03 18:10
#149 peonia

Si, ho trovato il nome spulciando in rete, ma dal momento che preferisce tenere l'anonimato, non mi è sembrato il caso di divulgarlo.
ARULA
#161 ARULA 2018-12-03 18:10
@148 fabiomln
Quoto.
horselover
#162 horselover 2018-12-03 18:11
le favole per bambini (quelle non riviste da w. disney) sono tremende, altro che la dion
Nomit
#163 Nomit 2018-12-03 18:35
#108 fefochip -Citazione:
in pratica hanno prima condannato in primo grado un tizio che si è scaricato con emule tutta una serie diimmagine pedopornografiche virtuali
Questo è gravissimo. Hanno condannato una persona per aver guardato dei disegni! La gente dovrebbe essere scossa da questo, non da una mostra intitolata "porno per bambini".
horselover
#164 horselover 2018-12-03 18:39
hanno istituito la censura "a furor di popolo"
ARULA
#165 ARULA 2018-12-03 18:42
Per le proteste in Francia
Citazione:
Dal web

Vivo in Francia da circa 15 anni e
vi dico che stampa e TV non vi raccontano come stanno esattamente le cose. Si vuol far passare questo movimento di protesta come persone che non vogliono un cambiamento sulle politiche dei carburanti. Le proteste non sono solo per l'amento del prezzo del diesel ma bensì sull'attacco portato avanti dal governo sul potere d'acquisto. Il diesel è aumentato finora del 27%, un nuovo aumento ci sarà a gennaio e poi ogni sei mesi fino al 2021 ( fine del mandato di Macron ). Tra l'altro dei 15 miliardi di introiti in più, solo 3 andranno alla transizione ecologica.

Il passaggio di proprietà è aumentato del 13%, il controllo tecnico del 100% e le multe del 130%. A proposito delle multe voglio dirvi che il governo ha liberalizzato l'attività. Non ci sono solo i poliziotti e i gendarmi a fare le multe ma anche i privati ed ecco perché un aumento (in euro) del 130%. Tra l'altro queste aziende cercano personale, ti danno un auto provvista di radar e tu devi circolare, seguendo un itinerario, per 8 ore rispettando i limiti di velocità. A fine giornata la società scarica i dati e invia le multe. Stipendio 1.600€ al mese netti.

Ovviamente l'aumento dei carburanti genera un aumento dei trasporti e quindi dei prodotti. Verrà introdotta nel 2019 la eco-tax che riguarderà tutti i camion, non solo i TIR che circolano su autostrada ma tutti.

Le tasse sulle pensioni sono aumentate mentre è stato abolito il contributo di solidarietà pagato dai più ricchi. Era stato promesso il taglio dell'imposta sulla casa che poi è stato ritirato. E' aumentato il prezzo delle assicurazioni, energia, medicinali, ecc, ecc. E' stato ridotto da 1000€ a soli 100€ il contributo per cambiare gli infissi nelle case piu vecchie. Il contributo per i pannelli solari non esiste piu e la chiusura delle centrali nucleari piu vecchie posticipato al 2035.

Per farla breve, Macron sta facendo in Francia quello che Monti ha fatto in Italia cioè attaccare il potere d'acquisto per creare disoccupazione e far scendere i salari. Altro che ecologia.
( Massimo Buzzelli )
ARULA
#166 ARULA 2018-12-03 18:52
La democrazia.
Michele Pirola
#167 Michele Pirola 2018-12-03 18:53
Nomit:
La pedopornografia è una cosa gravissima. Scaricare video pedopornografici è reato ed è giusto che rimanga reato!
fefochip
#168 fefochip 2018-12-03 19:06
Citazione:
Scaricare video pedopornografici è reato ed è giusto che rimanga reato!
ed arriva michele pirolaaaaa!!!! con la sua fine analisi , con il suo profondo senso di giustizia ed equilibrio e la sua tagliente critica sempre attenta e mai fuori luogo
:hammer:


non ce l'ho fatta, questa la dovevo commentare
Falchetto
#169 Falchetto 2018-12-03 19:06
Mah, io non capisco, ma cosa vi aspettate di vedere in una "mostra artistica" con un titolo del genere organizzata dal comune di milano? E' ovvio che non e' che l'artista potesse spingersi troppo oltre, l'avrebbero censurato. Ma e' anche ovvio che i contenuti sono a dir poco inutili, voglio dire, che senso ha proporre roba del genere come forma d'arte?

Contenuti inutili come buona parte delle mostre che si fanno a Milano (purtroppo ho una donna laureata in design e mi tocca andarci) ma penso anche altrove.
Le "installazioni" poi mi fanno veramente incazzare...
Solo che quello che non ha senso per me è una figata per qualcun altro e quindi bisogna sopportare.

Nello specifico caso: la mostra non ha nulla di pedopornografico a parte il titolo, pensato ad hoc per fare scandalizzare i moralisti che poi provvederanno a fare pubblicità gratis (anche se la mostra non si fa l'importante è che si parli dell'artista).

E voi ci siete cascati con tutte le scarpe, la prossima volta farà il pienone. :-D
peonia
#170 peonia 2018-12-03 19:10
Argo1 ma se non si sa chi è l'autore dei fumetti, come hai fatto a trovare tutto il resto? :-P
peonia
#171 peonia 2018-12-03 19:15
Roberto omosessuali non si nasce solo, ci si diventa anche, almeno secondo l'ARCIGAY che promuove un corso su come diventare gay in pochi giorni... anche per sfuggire alla poca fantasia etero! :-o
ARULA
#172 ARULA 2018-12-03 19:15
Onore ai francesi.
Nomit
#173 Nomit 2018-12-03 19:23
mik300
#174 mik300 2018-12-03 19:27
forse ho capito il trucco..
siccome c'entrano i gay
(l'invito della locandina alla sodomia gay è esplicito)

allora tutto è concesso..
"prego fate pure quello che vi pare..!"
sennò si è razzisti, nazisti, intolleranti,
ecc. ecc. ecc.

viceversa se era roba etero
con in locandina soggetto maturo che si ingroppava la lei
vestita da studentessa liceale..
(alla berlusca x intenderci)
allora tutti dentro..
chiaro no??

Tianos
#175 Tianos 2018-12-03 19:44
@horselover
Bravo ed erano insegnamenti pedagogici perchè il bambino imparasse a non ficcarsi nei guai. altro che lo schifo della disney.
zlatorog
#176 zlatorog 2018-12-03 19:46
Mah, sinceramente in sto "porno x bambini" non ci vedo nulla di male visto che la mostra era dedicata agli adulti, e per gli adulti di porno ce n'è una cornucopia, di tutti i generi e con persone reali.
Credo che nessun adulto (ma neppure nessun bambino) si masturberebbe guardando uno di quei pastrocchi :-)
E' ovio che si è trattato di una trovata pubblicitaria.
Perchè non tappezzare Milano di locandine, o pubblicizzare sui social etc.?
Semplice, perchè COSTA! Mentre così la cosa si pubblicizza da sola e sicuramente anche se l'evento è stato annullato ce ne saranno altri che se non altro per curiosità attireranno gente.
Anzi anche l' averlo annullato è una pubblicità ulteriore!
Probabilmente anche il voler rimanere anonimo fa parte del "piano"
Il trucco sta nel far intuire (erroneamente) il lettore distratto (la maggioranza) che si tratti di una mostra di immagini porno dedicata ai bambini, questo chiaramente suscita indignazione e quindi viralità dell'informazione.
Ma ci rendiamo conto che una mostra di qualità nulla (di fatto chiunque è capace di disegnare cazzi e simili) che se si fosse intitolata che ne so "immagini trasgressive mal disegnate" non se la sarebbe cagata nessuno, e invece ne stiamo parlando addirittura qui...
Personalmente da bambino e preadolescente sia io che i miei coetanei di disegnini simili ne abbiamo fatti a bizzeffe, così come le gare a chi conosce le parolacce o le barzellette più "sporche" o a chi fa il rutto più rumoroso. Trovo si tratti di comportamenti assolutamente normali per i ragazzini di quell'età.
Meno normale è disegnarli da adulti e spacciarli per opere d'arte :-), ma si sa che il denaro non puzza...
In ogni caso di porno per bambini "vero" ce n'è tanto e molto più "porno" di quelle "opere".
Mi basta pensare alle varie teorie gender...

Fra le altre cose trovo che sul tema sessualità e bambini si stia mettendo in atto una delle famose finestre di overtone.
Attraverso questo neo puritanesimo che vorrebbe vedere i bambini come degli angioletti completamente ignari del fatto che esiste il sesso, si finisce per parlare spesso di pedofilia, di abusi veri o presunti etc. In sostanza si finisce per rendere normale quello che non dovrebbe esserlo...per arrivare a cosa?

Credo sia giusto che i bambini sappiano che esiste il sesso, quand'ero bambino io lo sapevamo tutti, vuoi per chi ha "pizzicato" genitori o fratelli maggiori vuoi per aver parlato con ragazzi più grandi, ma si sapeva. Anche i disegnini nei cessi li vedevamo e sapevamo cosa significavano, e a volte ci capitava pure fra le mani qualche giornalino fregato a qualcuno più grande.
Niente di male secondo me, soprattutto se paragonato ovviamente agli abusi veri e propri ma anche ad altri abusi più velati, come suggerire ai bimbi che possono scegliere il proprio sesso, oppure costringere le bambine a vestirsi come palombari in agosto in onore ai dettami di religioni sessuofobe. Così come insegnare loro a vergognarsi del proprio corpo, o a bombardarli di immagini estremamente allusive alla televisione o su internet.
Il problema è quale significato diamo del sesso ai bambini, quello naturale (che non ci trovo nulla di male) o quello di personaggi artefatti che non dovrebbero esistere, quello del porno, quello degli stupri ormai quasi quotidiano nei telegiornali...
Ai miei tempi si percepiva il sesso come un qualcosa di molto piacevole e interessante che però richiedeva ancora qualche anno di crescita quindi andava rimandato, nel frattempo ci andava benissimo di continuare a giocare fra maschi (le femmine giocavano con le bambole e le pentole e a noi faceva cagare) con le biciclette, il pallone e tutto il resto.
Credo invece che se fossi bambino oggi sentirei il sesso come qualcosa di brutto, di indissolubilmente legato alla violenza, di assolutamente proibito ma allo stesso tempo incoraggiato nelle sue forme più insane. Per non parlare dell'adolescente che è costretto a viverlo come un obbligo...deterrente assai più efficace di un divieto!
Michele Pirola
#177 Michele Pirola 2018-12-03 19:47
Fefochip:
Va bene, grazie :hammer:
SuperGulp
#178 SuperGulp 2018-12-03 19:56
Citazione:
#87 peonia 2018-12-03 09:50 POVERI BAMBINI USATI SEMPRE, PER STUPRI PEDOFILI, RITI SATANICI, LAVORO INFAME, STRAPPATI ALLE FAMIGLIE PER DARLI ALLE ONLUS CHE LUCRANO, SPINTI AL SESSO IN ETA' IN CUI DOVREBBERO GIOCARE CON I LEGO, VACCINATI PER FORZA CON VACCINI CHE LEDERANNO LA LORO SALUTE PER SEMPRE E DIMEN TICO SICURO QUALCOSA! ECCHECCAZZO! GIU' LE MANI DAI BAMBINI FORSE NON A CASO LE DONNE SENTONO DI PIU' IL PROBLEMA!
A parte il resto (al primo posto la pedofilia) è fuori dubbio che i bambini anche molto piccoli
hanno la loro sessualità... "repressa", quando una bambina di tre anni viene sorpresa dalla madre
a masturbarsi in un bagno di sudore con un cuscino, cosa può fare una madre ignorante che
assiste ad una scena così "scabrosa"? tale è il suo sconcerto che non trova meglio da fare che
terrorizzarla con rimproveri ed epiteti vari.
E' questo il modo giusto per accompagnare i propri figli nel percorso di conoscenza del proprio
corpo?
Immagino i torcinelli che verrebbero ai genitori che hanno allevato Frank,

Tratto da "D'amore si vive" (Silvano Agosti)
www.youtube.com/watch?v=mKeggqMMcrk
Michele Pirola
#179 Michele Pirola 2018-12-03 20:04
Zlatorog:
L'educazione sessuale è giusta, però vedere gente che a 15/16/17 anni comincia a guardarsi i porno mi fa orrore
juss
#180 juss 2018-12-03 20:11
non capisco il nesso tra: "voglio farmi pubblicità" e il "voglio però rimanere anonimo"....mi sfugge il collegamento dell'artista !!
artisti moderni....
horselover
#181 horselover 2018-12-03 20:13
oggi hanno fatto chiudere una mostra,domani sarà un libro o un film, dopodomani tapperanno la bocca alle voci scomode. le sentinelle in piedi continueranno a vigilare a lungo, fino a quando ci sarà un sussulto di libertà
fefochip
#182 fefochip 2018-12-03 20:14
PEONIA
Citazione:
comunque Fefo preciso che la cosa SCANDAOLOSA è che abbia usato, per qualsiasi fine abbia voluto farlo, visto che è un innocente disegnatori di schizzi, la PAROLA BAMBINI A PORNO!
Sempre e solo schifo fa!
benissimo e come devo definire te che scrivi SU DI ME:
Citazione:
NON RICORDO SE TU HAI FIGLI, MA SEMBREREBBE DI NO...
cosa vuoi insinuare con queste parole sciocche e offensive?
che siccome non ho figli allora non posso parlare ? che non posso capire? allora avallo la pedopornografia?

devi sapere una cosa di me peonia. IO non ho figli ma IO (e ovviamente mia moglie) SONO al contrario TUO e di CHIUNQUE non ha fatto il MIO percorso UN GENITORE POTENZIALMENTE CERTIFICATO
perche essendo stato ritenuto IDONEO all' adozione ho dovuto passare visite mediche , psichiatriche, psicologiche e svariati colloqui con assistenti sociali che ci hanno dato l'idoneità all'adozione in tempi record.

IO quindi SONO AL CONTRARIO DI CHI COME TE SUGGERISCE BASSAMENTE il contrario, perfettamente in grado di esprimere un opinione perfettamente equilibrata e potenzialmente
piu sana ed equilibrata di genitori esclusivamente naturali che l'unico sforzo che hanno fatto per mettere al mondo un figlio è stato quello che i loro apparati riproduttivi hanno funzionato tutto per il meglio ma il cervello non è detto che gli funzioni altrettanto bene (e non sarebbero pochi gli esempi che ti potrei fare).

e dopo questa secchiata di merda che ti sei meritata potresti vergognarti per 5 minuti in un angolino e abbassare i toni una volta per tutte
invece di continuare a starnazzare anatemi senza motivarli se non con una non ben identificata apologia di pedopornografia che nemmeno esiste come reato.

e a proposito TIANOS com'era la storia di vergognarsi di scrivere certe cose?
(e ovviamente non parlo di te ma lo devo specificare visto che sei permaloso)

peonia ha perso un'altra occasione pe sta zitta

#155 branzacCitazione:
Giusto per correttezza: con MANGA si definiscono TUTTI i fumetti giapponesi, e non unicamente quelli erotici e/o pornografici.
giusto per correttezza ok
intendevo hentai sia anime che manga, ma il discorso che ho fatto non cambia di una virgola
fefochip
#183 fefochip 2018-12-03 20:33
#180 juss
Citazione:
non capisco il nesso tra: "voglio farmi pubblicità" e il "voglio però rimanere anonimo"....mi sfugge il collegamento dell'artista !!
anonimo perche cosi non gli rompono i coglioni le peonie della situazione e farsi pubblicità .... è il brand "porno per bambini"
in ogni caso
www.tpi.it/.../mostra-porno-per-bambini-fusaro
una domanda fatevela se :
anche il Pd ha espresso la propria indignazione.
:perculante:
in ogni caso fattela una ricerchetta su internet e guarda come l'autore ha centrato perfettamente il bersaglio e le peonie con i loro starnazzi gli hanno fatto un enorme favore
altro che salvare i bambini ...ma per cortesia
fefochip
#184 fefochip 2018-12-03 20:39
pure gramiccioli c'è cascato come un pollo peò , sei in buona compagnia
fefochip
#185 fefochip 2018-12-03 20:43
#163 Nomit
Citazione:
Questo è gravissimo. Hanno condannato una persona per aver guardato dei disegni! La gente dovrebbe essere scossa da questo, non da una mostra intitolata "porno per bambini".
la questione è delicata e molto piu complessa di come l'hai messa, però sì, la deriva della condanna è altrettanto pericolosa di ciò che si cerca di preservare
robcoppola
#186 robcoppola 2018-12-03 20:49
Det.Conan
#187 Det.Conan 2018-12-03 21:16
Volevo far notare che da qualche mese le presenze mediatiche di Papa Francesco sono sensibilmente calate.
Fino alla primavera era onnipresente nei commenti, nelle notizie, nei servizi.
Da quando c'è il governo gialloverde è "sparito".
La differenza fra prima e dopo è abissale.
Magari non c'entra il nuovo governo in quanto tale, intendo solo che da quella data (più o meno) in poi qualcuno ha ordinato di spegnere i riflettori su di lui (almeno in Italia).
Vi chiedo se l'avete notato anche voi.
peonia
#188 peonia 2018-12-03 21:18
Fefo non hai capito cosa intendevo - e ho visto che anche Juss ha pensato una cosa simile... - un conto è essere un buon potenziale genitore, come sei, un conto è averlo un figlio, TE LO POSSO ASSICURARE, storia già vissuta con mia sorella che figli non ne ha...e non può capire quante cose si vivino diversamente al di là della teoria perchè sei direttamente coinvolto emotivamente, ma dato che mi hai detto, senza comprendermi, che ho perso un'occasione per starmi zitta, allora la finisco qui.
grazie per la definizione carina di starnazza.....come un'oca?
peonia
#189 peonia 2018-12-03 21:19
Sappi comunque che nel web è stato tutto rimosso, su FB, su iNSTAGRAM su WIKI
Det.Conan
#190 Det.Conan 2018-12-03 21:20
La vera domanda che mi pongo è questa: dato che i media non dipendono "dal nuovo corso" anzi gli sono ostili, se hanno deciso di oscurare Francesco lo hanno fatto per qualche altro motivo.
Quale?
Non trovo una risposta ragionevole.
ARULA
#191 ARULA 2018-12-03 21:29
@186 robcoppola
Io ancora non ho capito bene chi è questo Maiorano.
Argo1
#192 Argo1 2018-12-03 21:31
#170 peonia

Peonia, ho letto adesso. Le mie sono informazioni che chiunque può trovare se vuole, ma, da quello che risulta non penso che ne valga il tempo. C'era solo il titolo che poteva effettivamente far pensare chissà che cosa, che sia stato provocatorio o meno, non lo so, ma il contenuto, dai, mi ricordano solo le vignette delle riviste un po porno a cavallo degli anni 60/70 che, ammetto, leggevo da ragazzino.
Nomit
#193 Nomit 2018-12-03 22:13
#182 fefochip Citazione:
ci hanno dato l'idoneità all'adozione in tempi record
Citazione:

e dopo questa secchiata di merda che ti sei meritata potresti vergognarti per 5 minuti in un angolino e abbassare i toni una volta per tutte
invece di continuare a starnazzare
sì ma così te la ritirano :hammer:
Nomit
#194 Nomit 2018-12-03 22:24
oh, ovviamente non è vero che il comune di Codroipo abbia vietato le bambole nere all'asilo (così come non è vero che a Terni le maestre radical-chic abbiano abolito il Natale e non è vero che i terrapiattisti neghino l'esistenza dell'Australia)
Tianos
#195 Tianos 2018-12-03 22:51
@fefo
ehh? io permaloso? ma se ti ho anche detto che ho sempre avuto stima dei tuoi commenti :hammer: se ti dicevo che eri stronzo mi avresti dato dell'assassino ghghghg (p.s. che so che peo e impulsiva, non cera bisogno di sottolinearlo che non era diretto a me ;-) )
(p.s. tenendo conto i tempi che corrono con propaganda gender, vaccinazioni , fake news ecc ecc...io non pubblicizzerei troppo il fatto di esser considerato dagli assistenti sociali l'esser un genitore modello^^)

ma tanto per far capire l'andazzo del discorso

@horselover
oggi hanno fatto chiudere una mostra,domani sarà un libro o un film, dopodomani tapperanno la bocca alle voci scomode. le sentinelle in piedi continueranno a vigilare a lungo, fino a quando ci sarà un sussulto di libertà

ieri hanno legalizzato il divorzio e l'aborto, oggi hanno reso morale l'omosessualita e la promiscuità (e poi fanno la giornata dell'aids che non aveva fatto questa gran epidemia...ahi i soldi), e tappano le voci a chi critica tale scelta, danno multe e fanno denuncie, domani sdoganeranno la pedofilia, i (come chiamarli? sai ci vorrebbe un'etichetta : guardiani a pecora?) continueranno a vigilare a lungo moooolto a lungo a spingere e penetreranno, fino a quando su questo pianeta non ci sarà rimasto nulla di puro.
redribbon
#196 redribbon 2018-12-03 23:06
Citazione:
#165 ARULA
Per le proteste in Francia
Che cosa ci si poteva aspettare dal discepolo di Attali, che è uno dei padri fondatori dell'euro, quello che sbuffava:
"E cosa credeva la plebaglia (il popolo) europea, che l'Euro fosse stato fatto per la loro felicità?"
Infatti chi ha guadagnato dal governo Macron?
Citazione:
Dalle “riforme” del governo, ad averci guadagnato è lo 0,01 per cento degli ultraricchi (circa 5 mila signori) che hanno intascato, in riduzioni di tasse e varie misure “pro-mercati”, 1,27 miliardi di euro, il che fa 250 mila euro a persona.
E il ministro de conti pubblici Gérald Darmanin ha avuto la faccia di dichiarare che “questo è il contrario del governo dei ricchi” – e in fondo ha ragione, è il governo degli ultra-ricchi.
Chi ha perso?

Citazione:
Cinque anni di “politica dell’offerta” neoliberista con la speranza di assorbire la disoccupazione a forza di tagli al diritto del lavoro e di decine di miliardi di tagli di imposte sulle aziende ha ottenuto – com’era da prevedere – i risultati contrari. Il numero di disoccupati totali (categoria A) è aumentato nel terzo trimestre dello 05%, a 3,7 milioni. Con le altre categorie (che hanno lavorato 78 ore al mese), il numero dei senza lavoro è cresciuto dello 0,4%, a 5,9 milioni: e in un solo trimestre. Il numero dei disoccupati di lunga durata non fa che aumentare: più 6,4% nell’anno, complessivamente sono 2,6 milioni di persone.
Un francese su cinque attualmente cerca lavoro, Moscovici!
“La Francia ha perso 10 anni ad applicare le pozioni neoliberali”
www.maurizioblondet.it/.../

All'elezione di Macron così commentava Attali:

Citazione:

Intervistatore: "Quale Francia ha votato per Emmanuel Macron?"
Attali: «La Francia pro-Europa, la Francia moderna».

Intervistatore: "Che significa «Francia moderna»?"
Attali: «Molto semplicemente, la parte di Paese convinta che le cose possano andare meglio domani, che l’avvenire possa e debba essere migliore del passato.

Intervistatore: "Quali sono le maggiori qualità di Macron?"
Attali: «Molto competente, serio, intelligente, aperto, capace di ascoltare gli altri e quindi in grado di prendere il meglio da chiunque, che sia di destra o di sinistra non importa. Sarà un presidente straordinario».

Intervistatore: Quali sono le misure nel suo programma che la convincono di più?
Attali: «Ha centrato le aree dove bisogna intervenire per rilanciare la Francia. Ovvero la scuola, in particolare quella materna, e poi le misure per formare e rimettere nel mondo del lavoro i troppi disoccupati che ancora ci sono in Francia.
Ad appena 1 anno e mezzo di distanza dall'intervista la Francia pro-Europa, la Francia moderna, sta peggio di ieri, Macron non è straordinario e non ha affatto creato lavoro, ma aumentato i disoccupati.

Se non sono volute, con Macron Attali ha preso un altra cantonata, insieme alla creazione dell'euro.

intanto il Generale Didier Tauzin ha detto:

Citazione:
“Abito in un villaggio del Périgord”, esordisce, “anch’esso colpito dalla desertificazione, dai servizi pubblici chiusi, dall’inesorabile lontananza dai servizi medico-sanitari, dall’impossibilità dei giovani a trovare un lavoro, dalla necessità di prendere l’auto per andare a comprare la baguette di pane.
Dei Gilet Gialli li conosco perché li frequento ogni giorno, al contrario dei nostri governanti per cui la miseria è una curva su un grafico. E’ la Francia che soffre, la Francia in via di sottosviluppo, che non ne può più di essere abbandonata”.
www.maurizioblondet.it/.../

Scommetto che Monti direbbe che la Francia è un altro successo dell'euro...
Parsifal79
#197 Parsifal79 2018-12-03 23:06
#190 Det.Conan

Non credo che i media oscurino il papa, ma avendo questo governo un ipotetico 60% di consensi, e in generale nel mondo non va più tanto di moda la politica del "accogliamoli tutti", ed avendo il papa la mission di aumentare i consensi verso il cattolicesimo, probabilmente avrà capito che è meglio che se ne stia un po in disparte.
robcoppola
#198 robcoppola 2018-12-03 23:20
Citazione:
Io ancora non ho capito bene chi è questo Maiorano.
Trattasi di un ex impiegato del comune di Firenze che da anni tenta invano di far condannare renzi per spese pazze fatte durante il suo mandato.
Dice di avere in possesso molte prove ma che la magistratura sia disinteressata ad esse, proteggendo in modo più o meno palese renzi.
juss
#199 juss 2018-12-03 23:44
Fefo, io mi auguro tu non l'abbia presa sul personale. stavo solo dicendo la mia opinione e credo di pensarla come molti. Se era così normale non intervenivano così tante persone. Evidentemente il significato delle parole e l'analisi grammaticale di questa frase lasciano poco spazio a interpretazioni soft e innocenti.
Secondo te, un genitore che ha avuto un figlio vittima di pedofilia, come interpreta quel titolo?? Rispetto per quelle persone niente èh.....il tatto è un pregio per pochi....l'umanità è completamente china al denaro e farebbe qualsiasi cosa per esso e per fama.

Comunque no ai vaccini (cazzo hanno trovato il viagra dentro...infami), si al "porno per bambini" (e quasi quasi lo vaccino, così hanno già il viagra e risparmio)!!!

Mi chiedo: se fosse stato il tema di un incontro in parrocchia?? tutti addosso alla chiesa dei preti pedofili....

ps: vuoi vedere un vero artista??

pencri93
#200 pencri93 2018-12-04 00:56
Secondo me pornografia e bambini dovrebbero essere tenuti ben lontani l'una dagli altri, sia nei contenuti che nei titoli.

Quindi, magari annullare la mostra poteva essere evitato (ammesso che i contenuti fossero realmente quelli descritti dall'artista), ma il nome doveva essere cambiato. Capisco la voglia di stupire con un nome così d'impatto, ma cerchiamo di non oltrepassare i limiti tanto per sport.

Non intitoli una mostra Lezioni Di Tedesco Per Ebrei solamente per questioni di marketing. È squallido.

I bambini hanno le loro pulsioni, e tutti ricordiamo le nostre. Le esplorano in maniera spontanea, istintiva, innocente. Finché non arriva qualche adulto illuminato (spesso di sesso femminile, e spesso VERSO il sesso femminile) a rompere i coglioni. Lasciamoli in pace.


@Michele Pirola #179

Citazione:
L'educazione sessuale è giusta, però vedere gente che a 15/16/17 anni comincia a guardarsi i porno mi fa orrore
Non conosco un singolo coetaneo che abbia cominciato dopo i 12. Ma dico, neanche uno.
Primus eccetera
#201 Primus eccetera 2018-12-04 01:26
#182 fefochip
se fossi gay ti darei un bacio

POSSIAMO SCALARE I TONI?

ah no...ammazziamoci tutti quanti.
un cretinetti qualsiasi cerca di spacciare i suoi sgorbi per arte,
c'infila dentro un titolo trasgressivo (primo io a cascarci, me ne scuso)
e tutti ad accoltellarci...

ragazzi è CACCA. io non lo so dire col romanesco di federico, ma è lì da vedere. quattro pasticcetti, qui in pianura diciamo: ciccio pasticcio.

che cosa c'é di difficile da capire?
no, offendiamoci tra di noi. TU non sei genitore quindi non hai il patentino...cosa caz vuoi capire.

ma non capite che queste categorie sono peggio di quelle che combattete?

dai sbraniamoci tu sei un debunker... che tristezza. categorie.

il mio cuore anarchico è con fefo per quello che ha scritto.
Roberto70
#202 Roberto70 2018-12-04 06:06
Porca troia sto maiorano!!!

Se e’ vero quello che dice ci siamo levati dai coglioni renzi per sempre e le iene si sputtanano definitivamente :hammer:

starburst3
#203 starburst3 2018-12-04 06:51
A proposito di agw...cioe' climate change,non si sa' mai.
Banca mondiale: 200 miliardi di prestiti a Paesi in via di sviluppo per la lotta ai cambiamenti climatici
Altra scusa per strozzinare i paesi del terzo mondo,forse quarto, altri miliardi di dollari per manomettere dati e statistiche, anche se qualcuno si ribella:
Cop24, il presidente Duda spiazza tutti: “Polonia non può rinunciare al carbone”
Fino ad ora e anche oltre il cosidetto primo mondo ha fatto quello che gli pare,adesso che nuovi paesi stanno emergendo tirano fuori la storia climatica,prestando soldi a strozzo e prolungando la dipendenza dai mercati occidentali,perche' si sa lor signori debbono investire,soprattutto sulle disgrazie altrui.

IN RED WE TRUST
Alien2012
#204 Alien2012 2018-12-04 07:09
Citazione:
#133 starburst3 2018-12-03 15:17 Pedofili???? Dove sono?
#135 peonia 2018-12-03 15:43 Da notare che l’evento si sarebbe dovuto tenere in uno spazio frequentato da quegli studenti bocconiani che rappresentano la futura elite tecnocratica del Paese che tanto piace alla borghesia liberale e mentalmente aperta, la stessa che tifa per l’abolizione di ogni tipo di confine, da quelli commerciali a (evidentemente) quelli morali, nel sacro nome della “libertà”.
#138 Azrael66 2018-12-03 16:23
ed altri
Senza entrare troppo nella discussione www.treccani.it/vocabolario/discussione/
discussióne s. f. [dal lat. discussio -onis, nel sign. assunto in lat. tardo; v. discutere]. – 1. Esame approfondito di una questione, fatto da due o più persone che espongono ciascuna le proprie vedute, sia per uno scambio di opinioni sia come forma di dibattito collegiale preliminare e necessario per una decisione o deliberazione

- Olanda 2016
iltempo.it/.../...
In Olanda si sono fatti pure il partito
È il 2006 quando nel cuore dell’Europa, nella progressista Olanda, nasceva il «partito dei pedofili». Il suo vero nome era Nvd, acronimo che stava per «Amore del prossimo, libertà e diversità». Pedofilo, l’Nvd, lo era in modo dichiarato, senza infingimenti, e si prefiggeva come obiettivo principale quello di rendere libera la pedopornografia infantile e i rapporti sessuali fra adulti e bambini. Il suo fondatore, Ad van de Berg, aveva 62 anni e non arretrava di un millimetro davanti ai microfoni: «Educare i bambini significa anche abituarli al sesso. Proibire li rende ancora più curiosi». A chi gli contestava le folli idee, van den Berg replicava, sicuro di sé, che l'immagine dei pedofili era stata infangata dal pluriomicida di bambine Marc Dutroux, il «Mostro di Marcinelle».
Il «partito dei pedofili», mai messo fuorilegge, sopravvive per altri quattro anni, finché nel 2010, quando per la seconda volta nessuno appone la propria firma per consentire ai suoi rappresentanti di candidarsi, non implode su se stesso e si scioglie, lasciando, però, un ricordo inquietante.

Non riuscirono a presentarsi alle elezioni, per mancato raggiungimento delle firme
metismagazine.com/.../...
Fondato nel 2006 e sciolto nel 2010, il PNVD balzò agli onori della cronaca, più che per meriti politici, per alcune proposte shock, come quella di abbassare a 12 anni l’età legale nella quale i bambini avrebbero potuto avere rapporti sessuali “consenzienti”, e per la richiesta di legalizzare la pedopornografia.
Probabilmente era troppo presto per la "Equality, Diversity and Inclusion".
Se non si entra dalla porta principale (la Politica che fa le leggi) si tentano le 'finestre' :-( (Overton)
- Arte, Musica, Moda (vedi Celine Dion) etc etc sia che siano presentate da artisti famosi o quelli che cercano di entrare in queste aree, con messaggi/pubblicità discutibili.
- Luoghi (come ben sottolineato da Peonia) spazio frequentato da quegli studenti bocconiani che rappresentano la futura elite tecnocratica del Paese
- Il Passato non deve giustificare il Presente; la nostra società (va bè quel che rimane) deve evolversi. Ricordo che rimane attiva it.wikipedia.org/wiki/Infibulazione nelle bambine, di alcune aree del mondo.

Occorre essere vigili, dato che questi messaggi/pubblicità potrebbero entrare nelle menti, se non si sviluppa il 'senso critico' e l'educazione, trovandoci poi con fasce/aree culturali dove possono avvenire episodi di questo genere
independent.co.uk/.../...
Two 12-year-old boys charged with rape of six-year-old girl in primary school toilets
www.fox29.com/news/164933401-video
A 5-year-old girl in Idaho was urinated on and raped by a group of young boys
ed altre ...
Dove avranno preso ispirazione questi bambini ?
La Pornografia passò in Internet a seguito della Sentenza della Corte Suprema degli USA vinta da
it.wikipedia.org/wiki/Larry_Flynt legata al 1 Emendamento della Costituzione.
A quel tempo, nel 1993, tutti i server stavano negli USA, e nessuno stato estero si preoccupò molto di verificare e bloccare siti, di questo genere.
Ovviamente ora tutto è andato in cavalleria e con il Politically Correct può passare tutto.
Quindi tentedere ad una società 'vigile' ed orientare la cultura, educazione etc etc verso nuove forme di espressione, senza ripetere gli errori del passato.
In caso contrario ritorneremo allo stato tribale.
it.wikipedia.org/wiki/Trib%C3%B9
"Una tribù, nel campo della antropologia, è una società umana, cioè una unità sociale determinata, in possesso di una relativa omogeneità culturale e linguistica."
starburst3
#205 starburst3 2018-12-04 07:14
#204 Alien2012
Citazione:
#133 starburst3 2018-12-03 15:17 Pedofili???? Dove sono?
Se youtube permette, questo e' quello che penso sia il trattamento verso i pedofili



P.S. No, non permette.

IN RED WE TRUST
kamiokande
#206 kamiokande 2018-12-04 08:30
Il ministro Grillo azzera il Consiglio superiore di sanità: «Serve discontinuità, spazio al nuovo»

ilmessaggero.it/.../...
repubblica.it/.../...
starburst3
#207 starburst3 2018-12-04 08:43
Finalmente qualcuno li prende a calci nel culo:

Nell’università fondata da George Soros e finita nel mirino del governo di Viktor Orban, cacciata Eva Fodor, prorettore, insegna Studi di genere nel dipartimento di Scienze sociali e umane.

Sono contro gli ogm da qualsiasi parte provengano :-D

IN RED WE TRUST
fefochip
#208 fefochip 2018-12-04 09:09
#202 Roberto70
Citazione:
Se e’ vero quello che dice ci siamo levati dai coglioni renzi per sempre e le iene si sputtanano definitivamente
non so, se è vero tutto dovrebbe fare dei video piu schiaccianti perche da come l'ha messa giu è talmente grande il giro che evidentemente
il bomba ha delle coperture mafiose all'interno delle istituzioni anche di giustizia e quindi l'unica è denuncia in rete in modo tale che
le istituzioni non possano coprire tutto e debbano per forza di cose procedere nelle indagini
fefochip
#209 fefochip 2018-12-04 09:28
#200 pencri93
non capisco, prima scrivi
Citazione:
Secondo me pornografia e bambini dovrebbero essere tenuti ben lontani l'una dagli altri, sia nei contenuti che nei titoli.
e poi concludi
Citazione:
Non conosco un singolo coetaneo che abbia cominciato dopo i 12(a guardare porno). Ma dico, neanche uno.
quindi come si risolve?
Roberto70
#210 Roberto70 2018-12-04 09:41
non so, se è vero tutto dovrebbe fare dei video piu schiaccianti perche da come l'ha messa giu è talmente grande il giro che evidentemente
il bomba ha delle coperture mafiose all'interno delle istituzioni anche di giustizia e quindi l'unica è denuncia in rete in modo tale che
le istituzioni non possano coprire tutto e debbano per forza di cose procedere nelle indagini


Fefo, non lo so, ma questa mattina sono in autostrada (per lavoro, non guido io eh) e mi sto ascoltando tutti i video di maiorano :-D Qualcosa di vero c'e' , qui è con l'avvocato taormina
peppe88
#211 peppe88 2018-12-04 10:07
ma di questo sapete qualcosa ?

youtu.be/21d1NN09SJg
Michele Pirola
#212 Michele Pirola 2018-12-04 10:12
Pencri93:
Citazione:
Non conosco un singolo coetaneo che abbia cominciato dopo i 12. Ma dico, neanche uno.
Già, che schifo. Ma poi purtroppo se uno è intelligente e gli fa notare che sbagliano questo viene preso in giro, deriso perché non guarda i porno. Ma i genitori dove sono?
fefochip
#213 fefochip 2018-12-04 10:17
#211 peppe88 Citazione:

ma di questo sapete qualcosa ?
minchia! ma l'hanno ammazzato da fermo e con le mani in alto ?
manco in guerra
:-o :-o :-o :-o
peppe88
#214 peppe88 2018-12-04 10:27
pencri93
#215 pencri93 2018-12-04 10:30
@FEFOCHIP

Non c'è nulla a risolvere.

Primo, perché a 12 anni (13, al massimo) non sei un bambino, visto che molte ragazzine e ragazzini sono già entrati nella fase dello sviluppo.

Secondo, perché c'è una grande differenza fra il materiale pornografico online, che viene comunque visto come qualcosa di “proibito”, ed una mostra con un titolo in bella vista. Passa un messaggio fin troppo tollerante verso l'accostamento di due concetti che non dovrebbero avere nulla a che vedere l'uno con l'altro.

@Michele Pirola

Citazione:
Già, che schifo. Ma poi purtroppo se uno è intelligente e gli fa notare che sbagliano questo viene preso in giro, deriso perché non guarda i porno.
Scenario improbabile, visto che a 13/14 anni tutti guardano i porno, ragazzine incluse.

Ed in ogni caso il porno non fa male di per sé, è il guardarlo in maniera spasmodica che può portare a dei problemi.

Citazione:
Ma i genitori dove sono?
Ma lasciamo stare i genitori e questi toni scandalistici, nessuno è mai morto perché ha guardato troppo porno, e se dovessimo stilare una lista delle mancanze genitoriali che VERAMENTE nel tempo producono danni ai figli, il non avvisarli in merito ai porno sarebbe al millesimo posto.

E poi, secondo te, i genitori non guardano porno anche loro?
Azrael66
#216 Azrael66 2018-12-04 10:31
#204 Alien2012
Grazie per l'accurato escursus circa i tentativi che nel tempo sono stati provati per depenalizzare il reato di pedopornografia; in particolar modo mi soffermo sulla seguente affermazione:
Citazione:
- Arte, Musica, Moda (vedi Celine Dion) etc etc sia che siano presentate da artisti famosi o quelli che cercano di entrare in queste aree, con messaggi/pubblicità discutibili.
Aggiungici un altro esempio eclatante che vede coinvolta la coppia pitt-jolie: la loro figlia, Shiloh, è un esempio di gender-variant che i mass media strombazzano ai quattro venti:
dilei.it/.../573815

Se in tutto ciò ravvedessi un processo naturale non mi scandalizzarei più di tanto, ma l'esaltazione del cambiamento sessuale è stato propagandato ed accelerato in modo abnorme, violento, unito ad un rapido depauperamento del genere umano, alla distruzione del concetto tradizionale di famiglia, uteri dati in affitto, donne che diventano uomini non rinunciando però alle ovaie, individui che mediante operazioni e cure ormonali scelgono di cambiare sesso ma arrivati a metà strada si pentono, restando in uno stato di persietà fisica nonchè mentale.
Non c'è niente di male ad essere gay, bisessuali od etero, ciò che ritengo sbagliato è costringere i bambini a prendere consapevolezza di un aspetto, quello sessuale, che magari non gli interessa affatto perché ancora non hanno sviluppato gli ormoni adatti, ci vedo un condizionamento mentale che influirà pesantemente sulle loro vite.
pencri93
#217 pencri93 2018-12-04 10:58
@Azrael66

Citazione:
Se in tutto ciò ravvedessi un processo naturale non mi scandalizzarei più di tanto, ma l'esaltazione del cambiamento sessuale è stato propagandato ed accelerato in modo abnorme, violento,
Stessa cosa è successa con Bruce Jenner, patrigno di Kim Kardashian, che ha cambiato sesso nel 2014. Si chiama AUDIENCE. La gente è interessata, il canale serve, gli ascolti aumentano e così anche le entrate.

Citazione:
unito ad un rapido depauperamento del genere umano, alla distruzione del concetto tradizionale di famiglia,
Potresti spiegarmi (e l'invito è rivolto a tutti) cosa sarebbe la famiglia tradizionale? È una domanda retorica, visto che non esiste una famiglia tradizionale, ma visto che lo sento ripetere ogni 3x2 sarebbe utile avere un termine i paragone.

Citazione:
uteri dati in affitto, donne che diventano uomini non rinunciando però alle ovaie, individui che mediante operazioni e cure ormonali scelgono di cambiare sesso ma arrivati a metà strada si pentono, restando in uno stato di persietà fisica nonchè mentale.
Nella comunità transgender, il pentimento della transizione è un fenomeno estremamente raro, che anche nella sua improbabilità statistica non ha nulla a che vedere con il proprio desiderio di voler cambiare genere ma con le conseguenze sociali che alcuni soggetti fronteggiano.

Poi, non si capisce perché un soggetto dovrebbe restare in quello stato, visto che gli effetti degli ormoni sono largamente reversibili (a parte per la fertilità e la crescita del seno), e l'unica operazione da cui non si torna indietro è quella che riguarda i genitali.

Quindi, parliamo di ciò che vogliamo ma facciamolo a ragion veduta.

Citazione:
Non c'è niente di male ad essere gay, bisessuali od etero, ciò che ritengo sbagliato è costringere i bambini a prendere consapevolezza di un aspetto, quello sessuale, che magari non gli interessa affatto perché ancora non hanno sviluppato gli ormoni adatti, ci vedo un condizionamento mentale che influirà pesantemente sulle loro vite.
Curiosità curiosità ed impulsi sessuali cominciano prestissimmo e durano virtualmente tutta la vita. Gli ormoni giocano una parte, non la totalità, del tutto.

In ogni caso il condizionamento c'è, questo è indubbio, ma il mix di argomenti che hai fatto è molto confuso e spesso inesatto.
ChezFilipp
#218 ChezFilipp 2018-12-04 11:24
Ciao a tutti,
volevo segnalare questo "atto di accusa" (una lettera aperta a Marco Travaglio... stile quella che Massimo fece tempo fa nei confronti di Mentana) da parte di Giorgio Bianchi (fotoreporter di guerra, ha fatto servizi sia dall'Ucraina che dalla Siria... Lo conosco personalmente ed è davvero una persona di Valore) nei confronti del Fatto Quotidiano per come gestisce la parte relativa alla politica estera.

sakeritalia.it/europa/italia/il-jaccuse-di-giorgio-bianchi-rivolto-al-direttore-del-fatto-quotidiano-marco-travaglio/

Nell'articolo vengono riportate le missive che Giorgio Bianchi ha inviato a Marco Travaglio personalmente ed anche al Fatto Quotidiano , iniziativa che è stata ripresa anche da molti suoi contatti...
Ora, la cosa sta proseguendo in quanto Giorgio ha indetto un sit in di protesta davanti alla sede del Fatto Quotidiano a Roma per venerdì prossimo alle 16:00.

Se qualcuno di Roma condivide la sua protesta e parteciperà sarebbe interessante se ci facesse sapere come vanno le cose.

Filippo

E' tipo la lettera aperta
ARULA
#219 ARULA 2018-12-04 11:43
Il Ministro della salute Giulia Grillo azzera il Consiglio Superiore di Sanità: finalmente qualcuno al governo capisce che bisogna farsi il proprio team,
scenarieconomici.it/.../...
Se è per continuare a fare le stesse porcate di prima se non peggio poteva evitare.
ARULA
#220 ARULA 2018-12-04 11:48
Clamoroso: i gillet gialli rifiutano l’incontro con il governo francese e chiedono la nomina del generale de Villiers (che fu licenziato da Macron) a capo del Governo!
mittdolcino.com/.../...
maryam
#221 maryam 2018-12-04 11:57
Geoingegneria: l'ultimo miraggio prima della fine del mondo

Se la macchina climatica sta correndo
e le attività umane sono responsabili, le nostre meravigliose e potenti tecnologie dovrebbero essere in grado di riparare tutto ciò, giusto? Questo è un bel mito da decostruire con urgenza prima che la geoingegneria, un insieme di tecniche mirate, faccia ulteriori danni ( sta già facendo).

Sarebbe assolutamente da tradurre per poter diffondere in italiano, qualcuno se lo sente di farlo?

www.youtube.com/watch?v=DOUTXdsWU3Y&t=621s
Falchetto
#222 Falchetto 2018-12-04 12:19
non capisco il nesso tra: "voglio farmi pubblicità" e il "voglio però rimanere anonimo"....mi sfugge il collegamento dell'artista !!
artisti moderni....


Hai presente i Daft Punk?
L'anonimato è uno degli elementi che catalizza l'attenzione.
ARULA
#223 ARULA 2018-12-04 12:22
Un po'di notizie vere.
Calipro
#224 Calipro 2018-12-04 12:28
#219 ARULA

Vista la svendita grillina della nostra salute al più facoltoso, temo che saranno sostituiti da "ex" dipendenti Glaxo.

Ormai la nostra salute è in vendita al supermercato di cui il movimento 5 bonifici è il cassiere.

Mi domando sempre perché, se si tratta di mercato, i cittadini non facciano una colletta per comprare questi ignobili bottegai, con tanto di Lobby dei cittadini che paghi in mignotte e mazzette come tutte le altre.

E se la Glaxo promette una poltrona ai parlamentari 5 bonifici, anche noi lo possiamo fare: possiamo promettere le poltrone dove sono seduti adesso (rielezione garantita).

Lo dovrebbero avere capito tutti, ormai, che noi contiamo solo quando è ora di votare e che per il resto del tempo conta solo il dio denaro.



Ma tant'è: a questo punto possiamo solo aprire il toto-grillorenzin: i nuovi dirigenti arriveranno tutti dalla Glaxo o ci sarà pluralismo, nel senso che arriveranno "ex" dipendenti anche da altri foraggiatori del movimento 5 bonifici?
ARULA
#225 ARULA 2018-12-04 12:30
@224 Calipro
Io penso il peggio ormai.
zlatorog
#226 zlatorog 2018-12-04 12:38
#179 Michele Pirola

Citazione:
L'educazione sessuale è giusta, però vedere gente che a 15/16/17 anni comincia a guardarsi i porno mi fa orrore
Mmmm...sarebbe da fare una lunga riflessione...
Intanto perchè a 15/16/17 anni una buona parte degli adolescenti ha già rapporti sessuali reali (e mi sembra abbastanza normale), inoltre va considerato l'uso che viene fatto del porno.
In quella fascia di età e anche qualche anno prima, diciamo il periodo che passa fra la pubertà e i primi rapporti, l'uso del porno sarebbe piuttosto giustificato.
Ormoni a 1000, poche possibilità di avere incontri reali, tutto da imparare...ai miei tempi tutti ci siamo fatti le pippe coi giornaletti, per poi smettere non appena si trovava la morosa.

Certo c'è da fare un distinguo, c'è chi come quelli della mia generazione ha usato il porno ben sapendo che si trattava di un temporaneo surrogato e chi invece riversa in esso tutta la sua sessualità rinunciando a cercare partners, come è frequente in molti adolescenti e giovani di oggi. Questa seconda categoria si che mi fa orrore, anzi più che altro molta tristezza...così come mi fanno veramente pena tutti quei ragazzini che per paura della brutta figura in previsione di un incontro intimo si prendono il viagra :-(.
Mi fa invece proprio orrore che ai bambini (non 15 o 16 ma 6/7/8 anni) vengano suggerite teorie gender...e pure per legge.

Tornando al porno ci sarebbe da fare un distinguo anche sul tipo di materiale e sulle differenze fra quello a nostra disposizione nel passato e quello di oggi.
All'epoca nella nostra adolescenza esistevano soltanto i giornaletti...i VHS ancora non c'erano, per non parlare di internet, x cui si disponeva soltanto di foto e testi da leggere.
I giornaletti dell' epoca, per quanto contenessero a volte degli articoli che oggi farebbero orrore, come ad esempio le pagine dedicate alla (1) pedofilia, alla zoofilia e altro che puntualmente venivano saltate insieme a quelle di gay, grassone etc. avevano dei pregi rispetto al porno di oggi.
Innanzitutto il fatto di avere a disposizione solo poche foto (e di donne comuni, coi loro difetti fisici, senza rifacimenti chirurgici o altre aberrazioni) obbligava a lavorare molto di fantasia, cosa sicuramente positiva, i testi quasi sempre descrivevano situazioni realistiche (a parte le pagine sopra citate) e quindi davano un'immagine della sessualità attinente al vero, inoltre quasi tutti i giornalacci contenevano delle rubriche che fornivano informazioni interessanti, dai racconti dei lettori, ai consigli su come affrontare eventuali problemi, sulla contraccezione, su come proteggersi da malattie e altro. Ricordo il classico "lettere a Selena" di "Le Ore" :-) ad esempio.
In sostanza i vecchi giornaletti avevano una funzione anche educativa, soprattutto in un' epoca in cui di sesso era impensabile parlare sia in famiglia che a scuola, per cui oltre a fornire ispirazione per l'onanismo adolescenziale a volte davano risposte alle molte domande che ci si poneva.
Ben diverso è il porno di oggi, quasi esclusivamente consistente in video su internet che nessuno spazio lascia alla fantasia.
Quasi sempre si tratta di filmati creati da professionisti che mettono in scena situazioni ben poco realistiche e che possono creare nella mente del giovane consumatore un'idea della sessualità assolutamente distante da quello che dovrebbe essere.
Ovviamente è assente qualsiasi tipo di informazione relativa all'argomento.
Tutto questo fa del porno internautico uno strumento privo di qualsiasi valore educativo, e può rappresentare per un adolescente un pessimo approccio con la sessualità, senza escludere il rischio di creare dipendenza.

(1) In qualche giornale risalente ai tardi anni '60 si potevano trovare degli articoli dedicati ai pedofili. Le foto consistevano esclusivamente in nudi (nessun atto sessuale) e pure in posizioni non provocanti (ad esempio sotto la doccia), però anche se raramente, c'erano. Mentre erano relativamente più frequenti foto e articoli relative a ragazze minorenni (probabilmente minorenni solo nel racconto).
Ed è curioso notare come i tempi siano cambiati valutando le reazioni emotive che suscitavano all'epoca e quelle che invece provocherebbero oggi.
Ricordo che queste pagine venivano semplicemente "saltate", ovvero rappresentavano uno "spreco" di una parte di giornalino che avrebbe potuto essere utilizzata per mettere foto di donne adulte. La reazione era semplicemente "uff...che scocciatura queste pagine inutili".
Nessuna indignazione, nessun senso di orrore, solamente il non capire cosa possa centrare e a chi possa interessare una bambina nuda su un giornale porno.
Ben diverso sarebbe oggi, io stesso se dovessi vedere immagini di bambini, sia pure non erotiche, ma in un sito porno ne rimarrei disgustato e inorridito, e le segnalerei immediatamente alla polizia postale.
Rimane che in quel passato, per quanto i pedofili esistessero, nessuno ne parlava. Non ricordo di aver sentito in tv o letto sui giornali di bimbi stuprati e uccisi, c'era un prete nella mia parrocchia che aveva questo orrendo vizio ma lo sapevamo tutti e stavamo ben attenti a non ritrovarci soli in sua compagnia, ma veniva definito solamente uno "sporcaccione" sfigato.
Oggi invece che i pedofili sono demonizzati (e c'è del giusto in questo) le turpitudini di questo genere sono all'ordine del giorno, se ne parla spesso e ovunque, fino a farlo diventare normale e chissà, magari a instillare nelle menti fragili desideri che altrimenti non scaturirebbero.
Alla fine le notizie sui pedofili scatenano emozioni molto forti, seppur negative, e questo fa si che raccolgano molta audience! Quindi in un certo modo anche il giornalismo scandalistico contribuisce allo sfruttamento sessuale dei bambini, senza contare che il "mostro" della situazione diventa un mostro famoso! Lo stesso che a volte avviene con gli assassini...
E' più gratificante per una persona dalla mente disturbata rimanere un anonimo sfigato sporcaccione o diventare un mostro famosissimo?
Ci sarebbe indubbiamente da riflettere...
Parsifal79
#227 Parsifal79 2018-12-04 12:40
Andiamo in Belgio, patria dell’Unione visto il ruolo di “capitale” svolto da Bruxelles. Proprio qui, nel cuore dell’establishment comunitario, le espulsioni sono all’ordine del giorno. Ma, attenzione, non parliamo di migranti. Ma, più banalmente, di cittadini comunitari. Impossibile? E invece no. La cosa è talmente fuori da ogni logica che è stata una parlamentare Pd, Laura Garavini, l’ultima a denunciare questo andazzo.

Nell’interrogazione presentata dalla dem, si dice che, in particolare in concomitanza della crisi economica e sociale che ha interessato l’Europa, “si è sviluppata una spirale di espulsioni di cittadini in mobilità provenienti da altri Paesi comunitari, sancite dalle autorità locali a breve distanza di tempo dalla perdita del lavoro e dalla caduta in una condizione di disoccupazione”. I numeri sono impressionanti: si è passati da una media annuale di espulsioni di 137 tra il 2008 e il 2010 a una media annuale di 2.387 tra il 2012 e il 2014, con un aumento del 1.600%. E così tra il 2008 e il 2016 nel solo Belgio sono stati espulsi 12.735 cittadini europei ai quali è stato notificato l’ “ordine di lasciare il territorio”. Di questi circa metà sono italiani.

Ciò che sorprende, però, è che è tutto in regola. Come ricordato dal sottosegretario agli Esteri Antonio Merlo nella sua risposta all’interrogazione, la direttiva 2004/38/CE del 29 aprile 2004, prevede, in linea generale, “la possibilità di ritirare il permesso di soggiorno ai cittadini di un altro Stato membro che diventino un onere eccessivo per lo Stato membro ospitante”. Insomma, se un cittadino, nonostante sia comunitario, diventa un peso economico, può essere sbattuto alla porta.
infosannio.wordpress.com/.../...
peonia
#228 peonia 2018-12-04 12:42
Primus eccetera "no, offendiamoci tra di noi. TU non sei genitore quindi non hai il patentino...cosa caz vuoi capire. ma non capite che queste categorie sono peggio di quelle che combattete?
Evidentemente nè tu, nè Fefo, e magari anche altri, nnon avete capito cosa intendevo dire chiedendo se fosse un genitore, l'avete preso come un'accusa (idiota) che io non ho fatto. Ho anche spiegato che tra esserlo e non esserlo c'è una reale, effettiva differenza emotiva... dalla quale sono usciti i miei STARNAZZAMENTI....
Io non mi offendo, anche se ci resto male nel constatare l'evidente difficoltà di comprenderci....
peonia
#229 peonia 2018-12-04 12:54
ChezFilipp

" "Come era prevedibile né Marco Travaglio né la redazione si sono premurati di rispondere (e tantomeno di pubblicare) la mia lettera aperta.
Posso a questo punto presumere che non abbiano risposto neanche alle centinaia di mail che gli sono piovute addosso e che ancora gli stanno arrivando.
E’ ovvio che in questi casi la “spirale del silenzio” è il modo più semplice e indolore per far passare la nottata.
Come diceva il Corvo “non può piovere per sempre”.
Per sempre ovviamente no, ma quando passa un monsone la pioggia almeno per un bel po’ di tempo te la becchi.
Come minimo ieri gli abbiamo allagato la cantina e comunque, dai messaggi che mi arrivano in pubblico e in privato, mi sembra che stia continuando a piovere.
Di sicuro avranno riunito un gabinetto di guerra e abbozzato delle risposte, ma alla fine avranno optato per la consegna del silenzio.
Ovvio che se le persone vedono che la redazione interagisce, il giorno dopo ti ritrovi sommerso da quelli che ti hanno scritto la volta prima uniti a quelli che erano scettici sull’iniziativa.
In ogni caso questa scelta lascia intravedere della malafede nella loro linea editoriale sugli esteri e una scarsa attenzione nei confronti dei lettori “unici proprietari del Fatto”.

Da parte mia non cliccherò mai più un articolo del Fatto (per non fargli traffico e quindi portargli pubblicità), né condividerò mai più nulla che provenga da Marco Travaglio e dalla sua cricca.
La politica interna e il facile scandalismo non cambiano una virgola dello stato di salute del nostro Paese.
Rispetto alle questioni di politica internazionale, sapere se Tiziano Renzi ha rubato tot euro o meno conta quanto sapere se l'amministratore di un condominio di Licata abbia lucrato o meno sul riammodernamento della caldaia."

QUOTO
ARULA
#230 ARULA 2018-12-04 12:56
@198 robcoppola
Accanito però. Sembra una guerra personale. Speriamo non demorda, ma tanto quello è protetto.
Nomit
#231 Nomit 2018-12-04 13:09
Le prime testimonianze di lingua volgare contengono già i primi allarmi sui costumi perversi dei giovani, e con questo genere di discorsi si è continuato ininterrottamente generazione dopo generazione fino ai giorni nostri, nei quali già quando uno compie VENT'ANNI comincia subito a scandalizzarsi di come siano diversi gli adolescenti rispetto ai “suoi tempi”, ricordati sempre come un'epoca di semplicità ed innocenza da tutte le generazioni.

Il periodo in cui si sviluppano la sessualità ed i caratteri sessuali è sempre stato tra i 10 e i 14 anni, sarà per questo che gli aristocratici dell'antichità mandavano le figlie dai mariti proprio intorno ai 14: forse l'origine di questo costume è stata la consapevolezza che l'età in cui i ragazzi cominciano ad avere impulsi sessuali, oltre a stancarsi di stare coi genitori, è questa, e non 42 anni, come invece si pensa oggi.

Poi a me il porno ha sempre fatto schifo.

#195 Tianos - Citazione:
domani sdoganeranno la pedofilia, i (come chiamarli? sai ci vorrebbe un'etichetta : guardiani a pecora?)
Hanno appena condannato uno per aver scaricato immagini VIRTUALI di minori, dov'è che sdoganano la pedofilia? E comunque si chiamano I SENTINELLI! :-D
BaBaJaN
#232 BaBaJaN 2018-12-04 13:23
#arula e Peonia, chiedo scusa la notizia da voi riportata non era fake.
Falchetto
#233 Falchetto 2018-12-04 13:23
Già, che schifo. Ma poi purtroppo se uno è intelligente e gli fa notare che sbagliano questo viene preso in giro, deriso perché non guarda i porno. Ma i genitori dove sono?

Io onestamente avessi un figlio di 11/12 anni mi preoccuperei se non trovassi video porno nella la sua cronologia...

Sono altre le cose di cui preoccuparsi a quell'età, tipo come si comporta con quelli più deboli di lui: difende o prevarica?
ARULA
#234 ARULA 2018-12-04 13:35
@232 BaBaJaN
Tranquillo. ;-)
peonia
#235 peonia 2018-12-04 13:37
BaBaJaN, mi chiedo:se l'avessero postata che ne so, Mazzucco o Fefochip, o Sertes o chi è ritenuto "in gamba" avresti cercato con più attenzione o saresti saltato subito, come hai fatto con noi, alla conclusione FAKE? Perchè vedi, io ho cercato come altri, ad esempio Juss e subito non ho trovato riscontro su google... ma, dato che invece ho stima e fiducia di ARULA, le ho chiesto da dove l'aveva preso, mi ha risposto dall'avvocato Giuseppe Palma di Scenari Economici, che l'aveva pubblicato su FB, ho continuato impegnandomi nella ricerca ed ho trovato tutto, pure il telefono della Santeria, ho chiamato e ricevuto conferma...e da lì è partita la mia incazzatura... anche per la superficialità con cui avevate in parecchi liquidato la cosa come fake!
Non viene da pensare a delle prevenzioni verso di noi? a me sì, tanto!
Pavillion
#236 Pavillion 2018-12-04 13:43
"Preferirei che l'economia non andasse in recessione". Così il ministro dell'economia Giovanni Tria, a margine della riunione dell'Ecofin a Bruxelles.

"Speriamo di non andare in recessione e quindi di fare una manovra che ostacoli questo rallentamento dell'economia", ha sottolineato.

Il ministro ha anche ribadito che le misure quota 100 e reddito cittadinanza si faranno in quanto si tratta di "priorità politiche" che devono essere "salvaguardate".

Le due misure, ha assicurato dunque Tria, "non sono in discussione", ma bisogna definirne i costi. Il titolare del Tesoro ha parlato anche di "tempi stretti con l'Ue" per evitare la procedura di infrazione.

"I temi non sono lunghi. Non è che (la Commissione) ci ha dato un tempo preciso, esistono termini ben precisi e quindi i tempi sono stretti".

finanza.com/.../...
Parsifal79
#237 Parsifal79 2018-12-04 13:52
Dico la mia sui film porno, che per il 99,99% non è pornografia ma "porCo grafia" (è la stessa differenza che c'è tra il mangiare/nutrirsi e ingozzarsi come un maiale).
Quello che si vede in quei film non è sesso, ma solo rapporti distruttivi che non hanno niente di umano (inteso come qualcosa che non è solo corpo/materia). E' solo un continuo ricorrere al sadismo sempre più estremo e perverso per aumentare il piacere della dominazione e della sottomissione, indispensabili per chi non sa più apprezzare la bellezza e la normalità fisiologica del sesso, ed alza sempre più l'asticella per sfuggire alla noia della stessa minestra.
E' lo stesso piacere che provano i vandali quando sfasciano o imbrattano qualcosa. Quando non si è in grado di costruire niente, allora si ricerca il piacere nel distruggere.
Azrael66
#238 Azrael66 2018-12-04 14:15
Citazione:
In ogni caso il condizionamento c'è
.
E' l'unica parte sulla quale siamo d'accordo ma sembra che per te non sia importante, mentre io la ritengo una violazione nella psiche di un bambino.

Citazione:
Potresti spiegarmi (e l'invito è rivolto a tutti) cosa sarebbe la famiglia tradizionale? È una domanda retorica, visto che non esiste una famiglia tradizionale, ma visto che lo sento ripetere ogni 3x2 sarebbe utile avere un termine i paragone.
In effetti la domanda è retorica perché ti è sufficiente guardarti attorno per capire di cosa si tratta, soddisfo comunque la tua richiesta: un insieme di persone composto da due adulti di sesso opposto, capaci di procreare dei figli che diventano il completamento della famiglia stessa.
Sono cresciuto in una famiglia come questa, non me ne vanto ma neppure me ne vergogno.

Citazione:
Nella comunità transgender, il pentimento della transizione è un fenomeno estremamente raro, che anche nella sua improbabilità statistica non ha nulla a che vedere con il proprio desiderio di voler cambiare genere ma con le conseguenze sociali che alcuni soggetti fronteggiano.

Poi, non si capisce perché un soggetto dovrebbe restare in quello stato, visto che gli effetti degli ormoni sono largamente reversibili (a parte per la fertilità e la crescita del seno), e l'unica operazione da cui non si torna indietro è quella che riguarda i genitali.

Quindi, parliamo di ciò che vogliamo ma facciamolo a ragion veduta.

Alla terapia ormonale per cambiare sesso viene affiancata anche quella piscologica, dal che ne deduco che il cambiamento debba essere un tantinello traumatico, se così non fosse non ci sarebbe stato bisogno di tirarlo in ballo.
Tu disserti di ormoni come se si trattasse di quisquilie, gli effetti collaterali legati all'assunzione di androgeni ed estrogeni sono documentati in campo medico, e sono parecchi, alcuni gravi altri meno quindi ci andrei cauto nel minimizzare gli scompensi che ne potrebbero derivare.

Aggiungo una riflessione così sono sicuro che ti starò ancora più antipatico!
Oggi come oggi è facile portarsi a letto chi si vuole, io per farlo scelgo la via più lunga fatta di corteggiamenti che contemplano lettere d'amore, fiori e cioccolatini, anni fa ad una mia ex le dedicai anche una serenata, pensa te.
Sono fatto così, la donna che mi dice subito di si mi sconquiffera poco, fare solo sesso con una donna che non amo non mi piace.
Aggiungo infine che se mi fosse dato modo di rinascere cento volte scegliendo il sesso che voglio,sceglierei sempre quello maschile, mi piacciono i miei peli sul petto, la barba che mi cresce sul viso ed il fatto di poter fare pipì stando in piedi!

Amici come e più di prima ;)
ARULA
#239 ARULA 2018-12-04 14:33
Complimenti.
Altro che calarsi le braghe... anche le mutande.
peonia
#240 peonia 2018-12-04 14:42
TI QUOTO PARSIFAL...
Parsifal79
#241 Parsifal79 2018-12-04 14:47
;-)
Roberto70
#242 Roberto70 2018-12-04 16:05
#239 ARULA
I criminali UE vogliono lo 0,8% il goverrno il 2.4% se fosse 2.0% le braghe le calano i criminali.
Savona non è un coglione e sicuramente aveva previsto tutto ed è per questo che rdc e quota 100 sono nei collegati cosi' possono approvare la manovra e poi spostare piu' avanti l'inizio del rdc e quota 100.
Ovviamente non piu' tardi di fine aprile perche' a maggio ci sono le importantissime elezioni europee.
Borghi ha fatto un calcolo perfetto: spostando in avanti sia rdc che quota 100 si risparmiano circa 7 miliardi che guarda caso sono quelli necessari per passare da 2.4 a 2.0
Savona è una garanzia, stai tranquilla ;-)



Governo - 2019: 2,4% - Criminali UE: 0.8%
Governo - 2020: 2,4% - Criminali UE: 0.8%
Governo - 2021: 2,4% - Criminali UE: 0.8%

Governo - 2019: 2,4% - Criminali UE: 0.8%
Governo - 2020: 2,1% - Criminali UE: 0.8%
Governo - 2021: 1.8% - Criminali UE: 0.8%

forse
Governo - 2019: 2,0% - Criminali UE: OK
Governo - 2020: 1,8% - Criminali UE: OK
Governo - 2021: 1.6% - Criminali UE: OK
ARULA
#243 ARULA 2018-12-04 16:18
@242 Roberto70
Ammiro la tua sicurezza, ma ultimamente non mi sento molto tranquilla.
Troppe cose non mi tornano.
Vaccini: vabbè... lo sappiamo.
Aiuti all'imprese: la fatturazione elettronica è un'altra pietra tombale per le micro, piccole e medie imprese.
Global compact: i 5 stelle voteranno sicuro.
Economia: il 2% di deficit non ci basta neanche per fingere che ci sia una ripresa.
Europa: la guerra è diventata una scaramuccia da quote millesimali in condominio.
Sarà che sono siciliana, ma penso male. Molto male.
Roberto70
#244 Roberto70 2018-12-04 16:20
Ammiro la tua sicurezza, ma ultimamente non mi sento molto tranquilla.

Beh se la UE continua a romperci i coglioni ABBIAMO l'arma dei mini-bot e i criminali lo sanno, quindi non possono tirare la corda piu' di tanto
pencri93
#245 pencri93 2018-12-04 16:21
Citazione:
Alla terapia ormonale per cambiare sesso viene affiancata anche quella piscologica, dal che ne deduco che il cambiamento debba essere un tantinello traumatico, se così non fosse non ci sarebbe stato bisogno di tirarlo in ballo.
Per alcuni può esserlo, per altri no, in realtà traumatico è non effettuare la transizione.

E per quanto ne sappia io, la terapia psicologica è obbligatoria solamente pre-ormoni e neanche in tutto il mondo.


Citazione:
Tu disserti di ormoni come se si trattasse di quisquilie, gli effetti collaterali legati all'assunzione di androgeni ed estrogeni sono documentati in campo medico, e sono parecchi, alcuni gravi altri meno quindi ci andrei cauto nel minimizzare gli scompensi che ne potrebbero derivare.
Non li disserto, e non si tratta di quisquiglie.

Gi androgeni sono un conto, ma i problemi legati all'assunzione di estrogeni sono in realtà sostanzialmente due: interferenze con il funzionamento epatico e possibile insorgenza di coagulopatie. Ma i rischi ad oggi sono minimi, con l'avvento degli ormoni bio-identici il rischio è virtualmente identico a qualsiasi altra donna.

Poi ovviamente, in Italia abbiamo ancora normative e farmaci medioevali.



Per il resto, quello che hai scritto descrive tue sfumature caratteriali, figurati se giudico.
ARULA
#246 ARULA 2018-12-04 16:24
@244 Roberto70
Tria i minibot non li firmerà neanche morto. E l'europa lo sa.
Roberto70
#247 Roberto70 2018-12-04 17:00
@244 Roberto70
Tria i minibot non li firmerà neanche morto. E l'europa lo sa.


Tria vuole continuare a fare il ministro ;-)

Il video non è quello che ho inserito sopra ma questo

Pavillion
#248 Pavillion 2018-12-04 17:28
Parlamento tra Immacolata e Immacolati

Torino, la Procura rimprovera Salvini: 'Rischia di danneggiare un'operazione di polizia'

it.blastingnews.com/.../...
kamiokande
#249 kamiokande 2018-12-04 18:15
@Arula #246

Tria non centra nulla. I mini bot partirebbero dalla V commissione parlamentare (bilancio, tesoro e programmazione) dove Lega e m5s hanno la maggioranza assoluta, e dove Borghi è Presidente, passando poi al parlamento. In Italia il potere legislativo è del parlamento, l'avanzamento a suon di decreti del Governo non è un comportamento (costituzionalmente) normale.
Primus eccetera
#250 Primus eccetera 2018-12-04 18:18
#226 zlatorog
Grazie, una brillante analisi. Mi hai riportato indietro ai miei anni senza tv telefonini VHS e compagnia bella :-D
Mi era sfuggito un fatto che hai citato tu, onestamente ignoravo che
"..e chi invece riversa in esso tutta la sua sessualità rinunciando a cercare partners, come è frequente in molti adolescenti e giovani di oggi."
Mi fido della tua considerazione sull'argomento sebbene i (pochi) adolescenti/18enni che mi capita o è capitato di frequentare non mi abbiano lasciato questa impressione.
Quella di essere spersi in un mondo che li bombarda di tutto e di più, e nello specifico della sessualità, a dosi industriali, si. E' il progresso, baby...e forse tutta l'attenzione mediatica sull'argomento pedofilia è connessa a questo bombardamento, proprio per incrementare le vendite del porno.
Senna
#251 Senna 2018-12-04 18:35
Incredibile, Blondet favorevole alla TAV, insieme a PD+FI+LEGA, coerenza zero!! Quando c'è da rubare SX e DX sembre a braccetto da 70 anni!
www.maurizioblondet.it/.../
starburst3
#252 starburst3 2018-12-04 19:10
#251 Senna

Blondet avendo un cervello sabaudo, ha un cervello che scoreggia parecchio, si e' mai domandato questo signore che paventare la secessione del nord non terrorizza nessuno? Abituati come sono all'industrializzazione non saprebbero che farsene del turismo, cosa che invece a seccessione avvenuta e con il successivo rientro di chi vuole stare a casa propria,riuscirebbe finalmente al centro-sud, naturalmente liberato dall'orpello dei faccendieri di nord e sud e dalla sovrapopolazione degli oriundi sempre di nord e sud, Roma da sola con il 60% del patrimonio artistico e culturale se ne strasbatterebbe di qualsiavoglia secessione.
Finalmente il signor blondet ha gettato la maschera e si mostra per quello che e'.un razzista predatore come lo sono stati i suoi antenati ante-unita', non per niente prima che Roma portasse le terme e quindi l'acqua per lavarsi dalle sue parti bazzicavano i galli senoni che in quanto ad igiene e cultura lasciavano molto a desiderare, la loro guerra di conquista mascherata da unita' del ciufolo finalmente sembra arrivata a redde rationem, come tutte le unioni fatte a forza, ma si vai signor blondet e portatene parecchi con te...un ultima avvertenza,per chi ha la memoria corta,quando un certo bossi paventava la secessione e la successiva annessione all'austria,da vienna gli venne risposto che li le tasse le pagavano tutti, della secessione non se ne seppe piu' nulla :-D

IN RED WE TRUST
zlatorog
#253 zlatorog 2018-12-04 19:21
#226 zlatorog

Eh..io ne ho conosciuti diversi (figli, nipoti di amici) che anzichè uscire con gli amici passano le loro giornate ad ammazzarsi di seghe coi porno (oltre ad atrofizzarsi il cervello giocando a spara-spara e scrivere cazzate su facciadalibro). Pensa che il nipote di una mia ex ha come ideale di vita diventare mercenario e andare in guerra :-(.
Poi certo, ci sono molti ragazzi che scopano, ma anche in quel caso una buona fetta scopa male, ovvero cercando di imitare i pessimi esempi del porno, o pervasi da ansia da prestazione (soprattutto i maschi) o preoccupate di non essere perfette fisicamente (soprattutto le femmine) e in ogni caso spesso vivono una sessualità "usa e getta", che non è proprio il massimo.
Certo, sono bombardati da continui messaggi sessuali, frequentemente contraddittori (incitamento al libertinaggio più sfrenato e alle perversioni più estreme ma contemporaneamente una sorta di neo puritanesimo) ed è abbastanza comprensibile che ci sia disorientamento. Traspare inoltre ovunque l'aspetto mercificato della sessualità.
Tornando alla pedofilia non so se tutta la rilevanza mediatica serva a vendere porno, credo si tratti prevalentemente di audience ma forse anche di aprire una finestra di overtone, facendo diventare l'orrore una cosa normale.
Resta di fatto che quando di pedofilia non si parlava o ci si limitava a parlarne nelle aule dei tribunali, forse era meglio.
Intanto per lo stomaco dei telespettatori che non venivano bombardati da notizie vomitevoli, ma anche per tutto quello che può creare tutta la visibilità di tali notizie.
E di conseguenze ce ne possono essere tante...
La normalizzazione di qualcosa che normale non è.
Un incentivo all'imitazione nelle persone dalla mente con qualche circuitino fuso.
Un incitamento a reazioni di odio, soprattutto sui social, odio che poi si estende ad altri argomenti.
La creazione di un generalizzato sentimento di disgusto nei confronti dell' essere umano.
Terrorizzare i genitori rendendoli sospettosi di tutto e di tutti.
Indurre le persone ad evitare per paura di essere scambiati per pedofili anche qualsiasi gesto affettuoso nei confronti dei bambini.
La creazione di molti "falsi positivi", ovvero casi bambini che si inventano di essere stati molestati per attirare l'attenzione, ma contemporaneamente di vite distrutte di innocenti che se pure assolti con formula piena rimangono marchiati a vita.
Di cause di divorzio nelle quali viene tirato in ballo il sospetto di pedofilia per portare via figli (e denaro) al coniuge.

Insomma dai tempi in cui di queste cose non si parlava ma neanche si denunciava per paura dello scandalo (e sicuramente non andava bene) siamo passati all'opposto, ma non va bene neppure così.
zlatorog
#254 zlatorog 2018-12-04 19:26
PS: stesso discorso vale per le violenze e le cosiddette molestie sessuali vere o presunte fra persone adulte...
Serve proprio parlarne tanto? Non sarebbe meglio lavare i panni sporchi nelle aule giudiziarie risparmiando alla gente questi tristi racconti?
horselover
#255 horselover 2018-12-04 19:41
i "pedofili" sono esistiti sempre solo che si chiamavano (giustamente) bruti o maniaci. etimologicamente paidos e filia uniti significa amici dei bambini quindi c'è soprattutto un imbroglio semantico perchè in verità non ci sarebbe niente di male ad essere amici dei bambini che invece vanno protetti da bruti e maniaci
horselover
#256 horselover 2018-12-04 19:48
con il "decreto sicurezza" di salvini i blocchi stradali saranno punibili da 1 a 6 anni
qilicado
#257 qilicado 2018-12-04 20:00
#214 peppe88
Sembra un fake.
A me è saltato subito all'occhio l'incongruenza di un ferito da arma da fuoco trasportato di peso e strattonato da un gruppo di persone.
Non è verosimile.
Mentre si attende l'arrivo dei soccorsi, in questi casi si dovrebbe lasciare a terra il ferito, facendo di tutto per tranquillizzarlo e tenerlo fermo, e se incosciente, fare in modo che le vie respiratorie non vengano ostruite dalla lingua .
r1---sn-25glen7l.googlevideo.com/.../

Poi sotto ai commenti è linkato questo articolo che dimostrerebbe la fakenews
liberation.fr/.../...
qilicado
#258 qilicado 2018-12-04 20:24
Sulla mostra "Porno per bambini".
Io difendo le reazioni scomposte: sui bambini non si scherza mai. Gli venisse un accidente a tutti gli ideatori di quel titolo e di quella mostra!
Poi io in generale difendo la forma mentis del complotto portato aventi tramite finestra di overton. Anche se in questo caso l'applicazione dello schema è risultato del tutto fallace, come d'altro canto alcuni utenti hanno dimostrato.

en.wikipedia.org/wiki/Overton_window
Michele Pirola
#259 Michele Pirola 2018-12-04 20:45
@pencri93:
Un conto è se i porno li guarda gente adulta di 30/40 anni, o anche meno, 25/26 anni. Un altro conto è se già a 10 anni cominci! Quelli sarebbero da mettere al manicomio!
------
@zlatorog:
Citazione:
Intanto perchè a 15/16/17 anni una buona parte degli adolescenti ha già rapporti sessuali reali (e mi sembra abbastanza normale)
E' vero, non avevo calcolato questo. L'età del consenso è 14 anni in Italia, in Francia 15. L'età giusta per i rapporti sessuali penso sia 18/19 anni, lì si è già maggiorenni. Però guardare i porno a 15 anni, anche se hai superato l'età del consenso, è prestissimo!
Quanto ai gender, in realtà siano semplicemente persone che vogliono cambiare sesso. Una libera scelta personale delle persone a cui non piace essere donna e vogliono diventare uomo o viceversa; non mi fanno assolutamente schifo. Non c'è nulla di male, sono come noi. Penso sia giusto insegnare il rispetto delle persone, bianchi, neri, gender, omosessuali ecc.
Quello che mi fa schifo è vedere i bambini di 11 anni che si guardano Xnxx. Oppure anche vedere gente di 13/14 anni che ha già l'abbonamento a Youporn o a Brazzers. Quello sì che mi fa vomitare!
Michele Pirola
#260 Michele Pirola 2018-12-04 20:47
@horselover
Significherà anche "amici dei bambini", ma intanto i pedofili uccidono! Dovrebbero essere chiamati "amici della morte"!
peonia
#261 peonia 2018-12-04 20:56
Michele "Quello che mi fa schifo è vedere i bambini di 11 anni che si guardano Xnxx. Oppure anche vedere gente di 13/14 anni che ha già l'abbonamento a Youporn o a Brazzers. Quello sì che mi fa vomitare!"
Nulla è a caso...infatti! se pensi che già nei cartoni della Disney ci sono messaggi subliminali sessuali, pensa da quanto parte lontano il "Disegno"... e non a caso fanno sfilare con lingerie intima ragazzine ilgiornale.it/.../...

non a caso da anni si parla di abbassare la soglia d'età per il sesso... francescodisilvestre.it/.../...
peonia
#262 peonia 2018-12-04 20:58
grazie Qilicado...
NiHiLaNtH
#263 NiHiLaNtH 2018-12-04 20:59
Citazione:
VENT'ANNI comincia subito a scandalizzarsi di come siano diversi gli adolescenti rispetto ai “suoi tempi”, ricordati sempre come un'epoca di semplicità ed innocenza da tutte le generazioni.
certo i ragazzini di 12 anni che si ubriacano e si drogano sono normalissimi

Citazione:
Quello che mi fa schifo è vedere i bambini di 11 anni che si guardano Xnxx. Oppure anche vedere gente di 13/14 anni che ha già l'abbonamento a Youporn o a Brazzers. Quello sì che mi fa vomitare!
ma dove ca..o sei vissuto?
per i maschi a 11-12 anni è sempre stato normale, prima c'èerano le riviste porno poi dalla seconda metà degli anni 90 sono arrivati i siti
zlatorog
#264 zlatorog 2018-12-04 21:11
#259 Michele Pirola

Mi risulta che l'età del consenso sia a 16 in assenza di posizioni di autorità da parte del partner più adulto.
L'età giusta per i rapporti sessuali penso sia assolutamente individuale, non si cresce tutti alla stessa età anagrafica.
Ho conosciuto ragazze di 15 assolutamente mature e gente di 20 o più assolutamente bambina...
Per il porno ripeto quanto scritto prima, il porno di oggi non è educativo, non è rappresentativo del sesso reale e può generare dipendenza. L'età per guardare porno è la stessa di quella per farsi le seghe, certo sarebbe meglio un porno diverso.
Di ragazzini 14enni abbonati a Youporn sinceramente non ne conosco e dubito si possa abbonarsi senza essere maggiorenni, ma non si sa mai. Sicuramente arrivare ad abbonarsi a un sito porno alle prime seghe lo trovo anch'io piuttosto tragico...
X teoria gender intendo tutta la propaganda propugnata ad adulti e bambini sul quanto è figo cambiare sesso o avere due papà, ivi comprese le letture per i bambini delle elementari. Trovo ripugnante anche il fatto di suggerire ai bambini che possono scegliere il sesso che vogliono e magari se sono indecisi (ma che cazzo capiscono a 12 anni?) bloccare loro la pubertà mediante farmaci.
Se una persona adulta e capace di intendere e di volere sceglie di automutilarsi definitivamente per assomigliare ad una persona dell'altro sesso sono affari suoi e non ho niente da dire. Non fa del male a nessuno e quindi merita rispetto come chiunque altro.
Ma non si può raccontare alla gente, soprattutto ai minori che cambiare sesso si può, fa figo, è di moda!
Nessuno viene a dire che il cambio di sesso è solo chirurgia estetica, invasiva, dolorosa e che costringe a farmacodipendenza a vita.
Se io scelgo di cambiare sesso non sarò una donna, sarò un uomo castrato con una vagina fasulla costruita chirurgicamente, un seno di plastica e un corpo apparentemente femminile grazie a continue somministrazioni ormonali. Non avrò le mestruazioni, non potrò dare alla luce un bambino, non sentirò quello che sente una donna, non avrò più l'orgasmo, in poche parole sembrerò soltanto una donna (se mi va bene l'intervento e se il mio corpo era femminile di partenza).
Dico ma non sarebbe meglio accettare di essere omosessuali?
Oppure se proprio uno odia il suo sesso non sarebbe meglio andare in terapia psicologica?
Poi ci sono effettivamente casi di persone nate col sesso sbagliato e in quel caso non ho niente da dire, ma sono rarissimi quei casi. Il resto è MODA!
Michele Pirola
#265 Michele Pirola 2018-12-04 21:12
@NiHiLaNtH
Citazione:
ma dove ca..o sei vissuto? per i maschi a 11-12 anni è sempre stato normale, prima c'èerano le riviste porno poi dalla seconda metà degli anni 90 sono arrivati i siti
Sto parlando dei porno che si guardano sui siti. Difatti sono arrivati molto dopo. Anni e anni fa i ragazzini non pensavano mica a farsi le seghe o a guardare Xnxx.
----
@peonia
Che brutte quelle pubblicità. La pedofilia va combattuta con ogni mezzo. Altro che abbassare l'età del consenso, io metterei i pedofili a testa in giù
qilicado
#266 qilicado 2018-12-04 21:28
autorimosso
peonia
#267 peonia 2018-12-04 21:29
"Poi ci sono effettivamente casi di persone nate col sesso sbagliato e in quel caso non ho niente da dire, ma sono rarissimi quei casi. Il resto è MODA!"

Esatto. la chiamerei soprattutto MANIPOLAZIONE..... sono contenta che anche tu la pensi così
Michele Pirola
#268 Michele Pirola 2018-12-04 21:30
@zlatorog
Citazione:
Di ragazzini 14enni abbonati a Youporn sinceramente non ne conosco e dubito si possa abbonarsi senza essere maggiorenni
Con degli stratagemmi ci riescono anche i minorenni. Passano le ore su Youporn quelli.
Citazione:
X teoria gender intendo tutta la propaganda propugnata ad adulti e bambini sul quanto è figo cambiare sesso o avere due papà, ivi comprese le letture per i bambini delle elementari. Trovo ripugnante anche il fatto di suggerire ai bambini che possono scegliere il sesso che vogliono e magari se sono indecisi (ma che cazzo capiscono a 12 anni?) bloccare loro la pubertà mediante farmaci.
Secondo me esistono le persone gender, ma nessuna "teoria gender", ossia non penso che sia addirittura una "teoria". Viene solo insegnato il rispetto che giustamente si deve avere anche verso di loro. Sono persone come noi che hanno preso una scelta. Il rispetto per me è fondamentale. Inoltre non sempre si è omosessuali se si vuole cambiare sesso, c'è chi lo fa per scelta. E' una cosa normale, non c'è da vergognarsi a dirlo.
Quanto ai farmaci, fare educazione sessuale è giusto, informare sui contraccettivi è giustissimo, se hanno una certa età però.
Come si dice qui a Monza Zuca e melun a la sua stagiun, che significa zucca e melone la sua stagione. Ossia quando sarà il momento di pensare al sesso si pensa a quello, quando è tempo di pensare ad altro si pensa ad altro e ognuno ha il suo tempo. E' giusto insegnare a scuola, però è giusto anche specificare questa cosa
peonia
#269 peonia 2018-12-04 21:32
riporto da FB e non ci sono link...

"La fine del mondo c’è gia stata: lo svela la stele dell’Avvoltoio scoperta dell’università di Edimburgo a Gobekli Tepe, in Turchia, considerata il più antico osservatorio astronomico dell’umanità
Migliaia di anni prima di Cristo uno sciame di comete colpì la Terra devastandola, modificando l’inclinazione dell’asse di rotazione del pianeta, provocando l’estinzione di molte specie come quella dei mammut e causando un’era glaciale che durò mille anni, noto come Dryas recente alla fine del Pleistocene, approssimativamente compreso tra 12.800 e 11.500 anni fa.
Inoltre l’anomalia dell’iridio osservata in Nord America, risalente all’11-10.000 a.C.: l’iridio è poco presente nel suolo e quando in uno strato geologico se ne trova molto di più, vuol dire che un meteorite o una cometa lo hanno portato sulla Terra, come avvenne nell’estinzione dei dinosauri. Per il prof. Martin Sweatman, direttore della ricerca pubblicata su Mediterranean Archaeology, «questa scoperta, insieme all’anomalia dell’iridio, chiude il caso in favore dell’impatto di una serie di comete».
Quindi civiltà molto progredite sono scomparse tutte o iniziate a scomparire circa 12800 anni fà, possibile che siano tutti morti?
Perché ogni volta che viene ritrovato un oggetto di alta o media tecnologia datato e fuori contesto storico viene completamente ignorato dalla archeologia ufficiale?
Cosa ci vogliono nascondere?
Possibile che siamo regrediti fino all'età della pietra dopo aver costruito le piramidi, possibile che secondo i testi vidama eravamo capaci di volare di botto a stento andavamo su zattere?
Quale razza era presente su questo pianeta e soprattutto sono scomparsi o vivono da un altra parte o sotto altre forme?"
NiHiLaNtH
#270 NiHiLaNtH 2018-12-04 21:52
Citazione:
Sto parlando dei porno che si guardano sui siti. Difatti sono arrivati molto dopo.
immagini o filmati cambia poco
i siti porno a pagamento c'erano pure 25 anni fa
fefochip
#271 fefochip 2018-12-04 21:54
#264 zlatorog
Citazione:
Di ragazzini 14enni abbonati a Youporn sinceramente non ne conosco e dubito si possa abbonarsi senza essere maggiorenni, ma non si sa mai.
ma non c'è nessun bisogno di abbonamento per guardare su youporn materiale pornografico
zlatorog
#272 zlatorog 2018-12-04 22:03
#268 Michele Pirola

Citazione:
Il rispetto per me è fondamentale.
Quello sempre e comunque e per chiunque!

Citazione:
Inoltre non sempre si è omosessuali se si vuole cambiare sesso, c'è chi lo fa per scelta.
e soprattutto per MODA e perchè ci si è lasciati soggiogare da una propaganda scellerata! Non dimentichiamo che è una scelta che si paga carissima, non solo in termini economici (a quelli ci pensiamo noi contribuenti...sigh), ma vuol dire addio a una vita normale.

Citazione:
E' una cosa normale,
E' questo il problema...si vuole far passare per normale qualcosa che non lo è per niente. Ti sembrerebbe normale una persona che sceglie di farsi tagliare le gambe e mettere le pinne al posto delle braccia per assomigliare a una foca?
Questo genere di interventi andrebbero limitati ai pochissimi casi di persone che ne hanno veramente bisogno, non perchè è di moda! Non è un gioco rinunciare alla propria integrità.

Citazione:
non c'è da vergognarsi a dirlo.
certo, come di nessuna scelta che non danneggia nessuno all'infuori di se stessi.
Ma una cosa è non vergognarsi, un'altra è ostentarlo e farne propaganda!
ARULA
#273 ARULA 2018-12-04 22:43
@249 kamiokande
Dici che non serve Tria... non sono sicura.
kamiokande
#274 kamiokande 2018-12-04 23:33
@ Arula

Le norme che disciplinano l'emissione dei titoli di stato sono quasi tutte state emanate per decreto, che comunque richiede l'approvazione del parlamento che ha l'ultima parola in merito all'approvazione delle leggi. Esistono però anche norme che influenzano l'emissione e la validità dei titoli di stato definite per legge ordinaria, quindi se il parlamento approva una legge in merito alla disciplina di titoli di stato di piccolo taglio, per esempio per il pagamento dei crediti arretrati delle imprese verso le pubbliche amministrazioni, il ministero deve adeguarsi alla legge. Ovviamente l'esecuzione della legge spetta al ministero, perciò volendo Tria potrebbe ostracizzare la cosa ma a quel punto il problema diventerebbe politico e spetterebbe al Presidente de Consiglio agire per consentire che in un modo o nell'altro la norma venga attuata, ovviamente solo se esiste la volontà politica di renderla esecutiva.
Primus eccetera
#275 Primus eccetera 2018-12-05 00:43
#264 zlatorog
Non potrei essere più d'accordo.
pencri93
#276 pencri93 2018-12-05 01:02
Citazione:
@pencri93:
Un conto è se i porno li guarda gente adulta di 30/40 anni, o anche meno, 25/26 anni. Un altro conto è se già a 10 anni cominci! Quelli sarebbero da mettere al manicomio!
Sul fatto che di porno sarebbe meglio guardarne poco questo siamo d'accordo ed è un avviso che sarebbe da seguire ad ogni età, ma se il bambino di 10 anni armeggiando col telefono del padre trova per sbaglio un porno è probabile che lo guardi, così com'è probabile che faccia lo stesso quando vede un paio di tette in tv o in una rivista.

Oh, io magari sarò un caso particolare, ma a 5 anni spiavo la baby-sitter che si cambiava, mi intrufolavo negli spogliatoi femminili con la scusa di star “cercando mamma”, e non perdevo occasione per sfogliare i vari Men's Health che mio padre aveva sul comodino. Ogni scusa era buona, e nonostante non ci fosse ancora un mpulso sessuale maturo dietro c'era comunque un drive fortissimo che mi spingeva anche a fare le prime piccole esperienze con le coetanee.

E tutti gli uomini eterosessuali con cui sono entrato abbastanza in confidenza mi hanno raccontato esperienze molto simili. Chi più chi meno, ma la tendenza questa è.

Quando io avevo 10 anni mi imbattevo in questo, magari oggi a 10 anni ti imbatti nei porno, che cazzo ne so.

Ma anche a 10 anni probabilmente mi sarei fermato a guardarlo.

Citazione:
Dico ma non sarebbe meglio accettare di essere omosessuali?
Oppure se proprio uno odia il suo sesso non sarebbe meglio andare in terapia psicologica?
Poi ci sono effettivamente casi di persone nate col sesso sbagliato e in quel caso non ho niente da dire, ma sono rarissimi quei casi. Il resto è MODA!
Non esiste persona al mondo che cambierebbe il proprio genere per una questione di moda. Al massimo esiste una (piccolissima, fra l'altro) percentuale di persone con disturbi dissociativi dell'identità che possono avere una percezione alterata di sé.

Poi, ovviamente essere transgender non è qualcosa che risolvi in terapia, moltissime persone necessitano di una terapia ormonale sostitutiva. E non è che detto che siano omosessuali, è anzi piuttosto comune (specie prima della somministrazione di ormoni) avere un orientamente sessuale ALMENO bisex.



In ogni caso, prima di parlare di identità di genere a suon di luoghi comuni, perché non parlate con una persona che abbia cambiato genere?

Fatevi raccontare di come il dolore fosse talmente forte da aver spinto queste persone a prendere una decisione che oggi molto spesso significa finire ai margini della società in uno stato di totale isolamento.

Poi, al massimo, potrete farvi un'idea.

Nessuno, e ripeto NESSUNO si sottoporrebbe ad una cosa del genere per moda.

E basta co 'sta minchia di teoria gender, è una bufala sostenuta da 4 idioti in giro per il mondo che fra 5 anni nessuno si ricorderà neanche.
starburst3
#277 starburst3 2018-12-05 06:46
Novello capocetta dell'atomizzata sinistra italica:


E' la mina vagante dentro i 5 Stelle, fa il presidente della Camera, ma anche il ministro degli Esteri quando rompe con l’Egitto, ma anche il catalizzatore di nano particelle. Un po’ Pizzarotti, un po’ forse Scilipoti. Ha ottenuto il master dalla cattedra “Come ti sposto i popoli” dei luminari Boldrini e Bonino. Si è laureato a pieni voti e lode con una tesi “Per un globalismo dalla faccia umana, fondato sul lancio del cuore verso il Global Compact Migrazioni e il guanto di sfida in faccia al presidente egiziano Al Sisi”.
F. Grimaldi

Quoto ancora una volta l'articolo preciso e puntuale di Grimaldi.
fulviogrimaldi.blogspot.com/.../...

IN RED WE TRUST
Alien2012
#278 Alien2012 2018-12-05 07:17
Chiedo scusa ma, nella citazione, riporto solo i numeri dei post, dato che le frasi porterebbero via troppo spazio, probabilmente qualcuno sarà dimenticato, ma vorrei cercare una sintesi su questa 'problematica' molto complessa.
Citazione:
#205 starburst3 #216 Azrael66 #217 pencri93 #195 Tianos #237 Parsifal79 #254 zlatorog #261 #267 peonia
Ho fatto una ricerca, ieri, e ho trovato l'intervista all'autore dei disegni (che metto in fondo), dato che per arrivarci è stato semplice ma non troppo.
Comunque:
- Sono partito da Dagospia (dove si vedono, volendo, i disegni)
dagospia.com/.../...
dove appare una frase 'strana'
Secondo la Santeria si tratta di un colossale equivoco nato dall'accostamento delle due parole, porno e bambini. In realtà, "Porno per bambini" non è il nome della mostra ma quello dell'artista e le opere che sarebbero state esposte consisterebbero in disegni e schizzi simili a quelli effettuati solitamente dai bambini.
Prego ? lo pseudonimo ? :-o
- Su indicazione di
Citazione:
#67 peonia 2018-12-02 23:44 Juss l'amministrazione milanese con il Sindaco PD SALA è FELICE E CONTENTO
si conferma che, l'assessorato della cultura 'non poteva non sapere' (mi ricorda tanto il Berlusca),
l'articolo approfondisce:
Forte presenterà un' interrogazione, anche perché - questo il punto - la Santeria è un' area comunale, sebbene in concessione: lo spazio - si legge nel sito - «si inserisce nel piano di rilancio delle aree di interesse culturale e sociale voluto dal Comune». La presentazione dell' evento gioca a provocare: «I social lo censurano, le mamme lo querelano - si legge - ma nulla possono contro l' ingenuità del gesto amoroso, la semplicità e l' innocenza del proprio sesso.

Qualcuno non la prende bene: «Fate schifo» uno dei commenti. Anche l' assessore alla Scuola di Zona 9 Deborah Giovanati, è infuriata: «Nel sito del Comune vi è il rimando alla loro pagina facebook. L' amministrazione non poteva non sapere».
Comunque dall'intervista (sperando che sia vera) pochi estratti (alcuni allucinanti che tentano di giustificare il tutto, ma uno serio):
darlin.it/.../...
A grandi linee è così che potremmo riassumere Porno per Bambini, il progetto dell’artista che preferisce rimanere nell’anonimato, secondo noi (qui forse hanno fatto un errore di digitazione.. manca il 'non è') perchè è un terrorista di portata mondiale, ma più probabilmente solo perchè è timido.
Porno per Bambini è un dialogo dell’artista con sé stesso, un modo diverso di percepire il mondo, tra la leggerezza e l’umorismo di Woody Allen ed il tratto leggero che ricorda l’illustratore francese Sempé.
Mio commento: Si "ciao core!" basta citare nomi di artisti famosi recenti e tutto viene giustificato (forse Woody Allen non è il massimo, visto le accuse di pedofilia, che si porta dietro da anni, dopo le dichiarazioni di 'forse suo figlio, assomiglia troppo a Frank Sinatra' ma sicuramente di Mia Farrow, ex-sposa di Sinatra). Poteva citare gli Artisti, del medio-evo, che disegnavano 'dei putti nudi'
Anni dopo ho ritrovato quei disegni in un cassetto nella mia vecchia casa e ho deciso di riprendere l’idea da dove l’avevo lasciata. Ho scelto questo nome perché è una sorta di dialogo con il me stesso di 20 anni fa.
Mio commento: non si conosce l'età, ne la sua nazionalità (qualcuno dice brasiliano); ma sicuramente è un uomo.
Se un bimbo, come lui, disegna (in tenera età) un cavallo in erezione con relativa eiaculazione (non mi ricordo l'altra figura) ed altre 'schifezze' forse ha/ha avuto dei problemi/traumi/violenze.
Non sono un artista, ma i disegni hanno un tratto che non mi pare quello di un bambino.
- Trovati i disegni avrebbe dovuto andare da un'analista/psichiatra per capire e riabilitare il suo traumatico passato (se avesse subito violenze). La citazione "di 20 anni fa" mi fa presupporre che 20+10=30, dovrebbe avere un'età oltre i 30, quindi ancora recuperabile, dal punto di vista psicoanalitico.
Mi aggancio ad alcuni commenti in quanto sembra che oggi, nell'era dei 'LIKE' (vedi GF Lory del Santo, Claudia Cardinale da Barbara d'Urso ed altri comici rimasti senza soldi, dopo che ha speso tutti i guadagni etc etc) le TV, il Web siano diventati un 'metodo terapeutico' per superare i traumi.
In realtà fanno audience e coinvolgono gli spettatori (ma qui ci vorrebbe un'analisi da parte di un sociologo)
Per tutto il resto (i figli di BrandAngelina, di Will Smith, Caitlyn Jenner patrigno delle Kardashian dichiarato l'uomo più forte del mondo, nel 76 quando vinse la medaglia d'oro nel decathlon etc etc) essi fanno parte di un "caravanserraglio" mediatico, che alimenta Giornali Web, TV, BIGPharma (per i trattamenti di transizione), Multinazionali, che fanno pubblicità nei vari Blog di questi 'personaggi'.
Concludo: siamo alla fine della Ns. civiltà, questi sono i sintomi.
Per rimanere nel ns. provincialismo, basta ricordare gli Imperatori romani Caligola, Nerone, Tiberio, Eliogabolo .... ed il tutto sarà storia.
Mi spiace per la prolissità (eventuali errori etc etc).
Buona Giornata
ARULA
#279 ARULA 2018-12-05 07:31
@274 kamiokande
Ok, ma il piano dei minibot implica una certa riservatezza. Capisco quello che vuoi idre ma pubblicizzare molto la cosa ci farebbe fare la fine della Grecia. Il piano b prevede che i minibot debbano già essere pronti da immettere sul mercato a borse chiuse di venerdi sera in modo da creare meno danni possibili e senza la firma del ministro non si può fare. Lo so che lo possono scavalcare, ma non in questo caso. Per questo dico che Tria non firmerebbe neanche sotto tortura. A parte che la prima cosa che farebbe sarebbe chiamare Mattarella o chi per lui se dovessero provare a chiederglielo. E questo è uno de motivi perchè Mattarella ha rifiutato Savona.
Sertes
#280 Sertes 2018-12-05 07:48
#277 starburst3
Citazione:
E' la mina vagante dentro i 5 Stelle, fa il presidente della Camera, ma anche il ministro degli Esteri quando rompe con l’Egitto, ma anche il catalizzatore di nano particelle. Un po’ Pizzarotti, un po’ forse Scilipoti. Ha ottenuto il master dalla cattedra “Come ti sposto i popoli” dei luminari Boldrini e Bonino. Si è laureato a pieni voti e lode con una tesi “Per un globalismo dalla faccia umana, fondato sul lancio del cuore verso il Global Compact Migrazioni e il guanto di sfida in faccia al presidente egiziano Al Sisi”.
F. Grimaldi
Per fortuna che c'è ancora Fico a difendere i valori del movimento 5 stelle.

Di Maio sta al movimento 5 stelle come Renzi sta alla sinistra
Sertes
#281 Sertes 2018-12-05 07:49
Importante considerazione trovata su internet, a firma di Emiliano Rubbi, che riguarda una strategia che conosciamo molto bene (problema-reazione-soluzione) ma che in questo caso è stata identificata sul nascere:

Del padre di Di Maio e dei suoi problemi con la legge, in tutta sincerità, non me ne frega assolutamente nulla.
Zero, niente di niente.
Come non me n’è mai fregato niente del padre di Renzi e di quello della Boschi.

A me interessa quello che fanno i figli.
E quello che ha fatto Di Maio, proprio ieri, è stato dare il via libera per approvare la Legge Salvini.

Una legge che cancella la protezione umanitaria, taglia gli SPRAR limitandone l’utilizzo ai rifugiati politici, taglia la formazione professionale, i corsi di italiano, i mediatori culturali e via dicendo.

Una legge che, è stato calcolato, da qui a due anni creerà CENTOMILA nuovi irregolari (I CLANDESTINI che spaventano tanto i leghisti), perché tutti quelli che adesso hanno ricevuto il permesso di soggiorno grazie alla protezione umanitaria non potranno rinnovarlo e diventeranno irregolari.

Ma non saranno rimpatriati, perché non ci sono i fondi per farlo e mancano gli accordi con i paesi di provenienza.
Resteranno tutti qui senza diritti, senza tutele, senza la possibilità di lavorare in regola e senza un euro in tasca.
Sta già succedendo, con parecchi titolari di protezione umanitaria che, dal giorno alla notte, si sono trovati di colpo senza un tetto sulla testa.

Tutto questo porterà il paese verso una nuova ondata di criminalità (perché se uno non ha diritti può fare solo due cose: lavorare in nero o delinquere).
Sarà una catastrofe umanitaria e sociale di proporzioni enormi.

E Salvini, a quel punto, potrà dire ai suoi elettori: “Visto? Gli africani sono tutti criminali, serve pugno duro” e potrà scrivere altre leggi sempre più fasciste e repressive.

Sta gettando le basi per creare un nuovo, enorme, disagio sociale, per poi potersi proporre come “l’uomo forte che può risolverlo”.
Sta creando il problema per poi fingere di essere “la soluzione”.


Al tempo stesso, lo sciacallo padano fa fare marcia indietro al governo per quanto riguarda il Global Compact dell’Onu.
Un accordo non vincolante che si occupa di proporre programmi di sviluppo per i paesi poveri, di dare linee guida per la lotta alla xenofobia e allo sfruttamento, di potenziare i sistemi di integrazione, di coordinare la guerra al traffico di esseri umani, di fare assistenza umanitaria.
Si voterà in parlamento, perché nessuno vuole prendersi la responsabilità di firmare una cosa tanto divisiva, figuriamoci.
“Aiutiamoli a casa loro” è una cosa che si dice, ma nessuno ci crede davvero, ci mancherebbe altro.

E in tutto questo, il M5S accetta passivamente il ruolo di “complice”, in cambio di quegli stramaledetti trenta denari che serviranno a Di Maio per poter dire di aver ottenuto il reddito di cittadinanza.

Quel reddito di cittadinanza per cui, prima delle elezioni, lo stesso Di Maio diceva di aver “già trovato i soldi”, bastava solo tagliare degli sprechi.
Ma i soldi non c’erano, era solo una ridicola bugia, e ora, per mantenere quella assurda promessa, ci stiamo indebitando e corriamo il rischio di una sanzione esemplare da parte dell’UE e di ricevere un’altra bocciatura da parte dei mercati, che porterà ad un’inevitabile recessione.
E tutto ciò non per produrre lavoro o occupazione, ma per soddisfare temporaneamente l’elettorato dei 5 stelle, prima del tracollo.

Non me ne frega assolutamente niente del padre di Di Maio.

Stiamo distruggendo le vite di decine di migliaia di esseri umani, in questo momento, e stiamo gettando le basi per un’ulteriore deriva autoritaria nei prossimi anni, nel silenzio generale.
E i 5 stelle sono gli utili idioti che stanno permettendo a Salvini di farlo, ben sapendo che uno strappo porterebbe a nuove elezioni, dove lui vincerebbe e loro perderebbero.

La Legge Salvini costituisce uno spartiacque, siamo ufficialmente entrati nell’ennesimo periodo nero della storia del nostro paese.

Tutto quello che sta costruendo questo governo infame e fascista, in futuro dovrà essere raso al suolo, distrutto, cancellato.

E poi dovremo passarci il sale sopra, perché stavolta non possa più nascere o crescere niente da qui.

Quello che serve, ora, è una nuova resistenza.
starburst3
#282 starburst3 2018-12-05 08:03
#280 Sertes
Citazione:
Per fortuna che c'è ancora Fico a difendere i valori del movimento 5 stelle.
Di Maio sta al movimento 5 stelle come Renzi sta alla sinistra
Se fico e' il m5s allora manca davvero poco al gemellaggio col pd,visto come potrebbero andare le cose tanto vale assicurarsi la carriera politica.
La corrente di dimaio dentro il m5s potrebbe dissentire,per quanto riguarda renzi e la sinistra...quale sinistra?
In questo paese la sinistra ha vinto il mondiale dello scissionismo, per me, persone come Grimaldi rappresentano la vera sinistra rimasta, persone che hanno visto il mondo e il peggio del mondo,persone che non puoi prendere per il culo tanto facilmente facendo l'anima bella per proprio tornaconto e che ti spiegano in modo semplice ed efficace quello che va' e che non va'.

IN RED WE TRUST
Sertes
#283 Sertes 2018-12-05 08:11
La sinistra è il socialismo, cioè preoccuparsi anche dei più deboli e di chi non ha tutele.
Un concetto pericolosissimo per capitalismo, colonialismo e consumismo, cioè per il Sistema che ci vorrebbe in competizione invece che collaborativi.
E così come Renzi ha portato a termine l'incarico di distruggere la sinistra in Italia, Di Maio ha fatto un ottimo lavoro per distruggere il M5S e trasformarlo in quello che è adesso: il complice della Lega
peonia
#284 peonia 2018-12-05 08:17
ALIEN meno male che anche tu hai capito che l'innocente mostra fa parte di un disegno molto meno innocente... Mi spiace che hai faticato a trovare l'intervista, l'avevo pubblicata col post 70 :-D
starburst3
#285 starburst3 2018-12-05 08:19
#283 Sertes
Citazione:
E così come Renzi ha portato a termine l'incarico di distruggere la sinistra in Italia,
Incarico preso e portato avanti da occhetto in poi,sinistra che si e' resa complice del neoliberismo e che molte volte si comporta anche peggio, con i loro reggicoda bertinotti e rizzo pronti al siamo tutti fratelli,dall'alto delle loro pensioni "sudate".
P.S. Dimenticavo il manifesto!

IN RED WE TRUST
Sertes
#286 Sertes 2018-12-05 08:27
Citazione starburst3:
Incarico preso e portato avanti da occhetto in poi,sinistra che si e' resa complice del neoliberismo e che molte volte si comporta anche peggio, con i loro reggicoda bertinotti e rizzo pronti al siamo tutti fratelli,dall'alto delle loro pensioni "sudate".

Il tuo disprezzo per la sinistra storica non mi interessa, sono molto più importanti gli errori (e gli orrori) che vengono stabiliti oggi dal governo marrone e bugiardo.
Ti consiglio di leggerti il post 281 per capire come Salvini e Di Maio stiano costruendo i problemi di domani.
starburst3
#287 starburst3 2018-12-05 08:33
#286 Sertes

Grazie del consiglio, ma a differenza di molti io i post li leggo, per quanto riguarda il governo non mi sposo nessuno e giudico in base a quello che vedo, che siano stati messi apposta li' non lo scopriamo adesso visto che spesso grillo ha detto...senza di noi in italia ci sarebbe alba dorata,oppure una vera sinistra,magari con i gilet rossi,che farebbe casino senza avere la paura di scendere in piazza mischiandosi tra guelfi e ghibellini e senza la rottura di palle dei collaborazionisti/mezzadri de noantri.

IN RED WE TRUST
Azrael66
#288 Azrael66 2018-12-05 08:41
#245 pencri93
Citazione:
Per alcuni può esserlo, per altri no, in realtà traumatico è non effettuare la transizione.
Penso lo sia ma per un ridotto numero di individui, ma non avendo dati a dispozione non insisto oltre.
Citazione:
E per quanto ne sappia io, la terapia psicologica è obbligatoria solamente pre-ormoni e neanche in tutto il mondo.
Tralasciando l'obbligatorietà, il fatto che sia contemplata la terapia psicologica mi induce a pensare, che dei traumi nella psiche siano probabili, anche le vittime di abusi sessuali così come chi ha subito furti con sequestro e torture, o chi è rimasto vittima di incidenti stradali deve spesso ricorrere alle cure di uno psicologo.
Ne convengo che si tratti di situazioni diverse in contesti differenti, ma l'affiancamento di uno psicologo mi fa riflettere su quanto traumatica debbe essere la scelta di cambiare sesso, cioè se fosse un impulso, una richiesta da parte dell'organismo lo psicologo non servirebbe.
Citazione:
Ma i rischi ad oggi sono minimi, con l'avvento degli ormoni bio-identici il rischio è virtualmente identico a qualsiasi altra donna.
Qui si entra in un campo sul quale dispongo solo di infarinature, frutto di quanto ho appreso nel corso degli anni da filmati, letture e per sentito dire, dunque anche in questo caso mi taccio.

Racconto un aneddoto che risale alla mia infanzia, giusto per evidenziare come la psiche di un bambino possa venire influenzata da quanto vede o sente.
Il primo giorno si scuola conobbi una bambina che sedeva in una banco vicino al mio: fu “amore” a prima vista, corrisposto, e che ci crediate o no da sopra la sua testa vidi uscire tanti cuoricini rossi che salendo svanivano nell'aria =)
Dopo qualche settimana decisi che l'avrei sposata a modo mio, perciò non trovando in casa nessun anello optai per un anellino di plastica ricavato dalle tende che coprivano la doccia; arrampicarmi fin lassù non fu affatto facile ma comunque vi riuscii convolando a nozze, durante la ricreazione, in un luogo appartato del giardino della scuola :)
redribbon
#289 redribbon 2018-12-05 08:45
Citazione:
#251 Senna
Incredibile, Blondet favorevole alla TAV, insieme a PD+FI+LEGA, coerenza zero!!
Blondet si era dichiarato contrario alla TAV in passato?
In ogni caso egli è un intellettuale, non è un politico, le sue prese di posizione sono da valutare sotto questa prospettiva,
e non ha certo fatto promesse di non fare la tav in passato!
Poi per quanto riguardo la TAV saranno i cinque stelle (che sono al governo, a differenza di Blondet) a realizzarla:

Citazione:
Nel post Toninelli spiega che la Francia condivide il «nostro metodo di realizzare un’analisi costi e benefici».
E aggiunge: «Condivideremo il percorso con Ue».
www.lastampa.it/.../pagina.html

i cinque stelle hanno tradito su molte cose, tradiranno anche sulla TAV, hanno già deciso, si legge nel post di Toninelli quando dice che condivideranno il percorso con l'UE, resta solo da far digerire l'ennesimo tradimento al suo elettorato, da qui il rinvio delle gare e la chiapperella dell'analisi costi-benefici (se una forza politica è contraria ad un opera non fa analisi costi-benefici, ma resta contraria dicendo che non se ne fa niente, che voterà no, e non darà il consenso alla partecipazione nelle varie commissioni parlamentari).
Adonis
#290 Adonis 2018-12-05 08:52
#281 Sertes

…in tutto questo, il M5S accetta passivamente il ruolo di “complice”, in cambio di quegli stramaledetti trenta denari che serviranno a Di Maio per poter dire di aver ottenuto il reddito di cittadinanza. […]
E i 5 stelle sono gli utili idioti che stanno permettendo a Salvini di farlo, ben sapendo che uno strappo porterebbe a nuove elezioni, dove lui vincerebbe e loro perderebbero.
Quello che serve, ora, è una nuova resistenza.

Concordo pienamente con te Sertes, mi sembra che ormai questo governo abbia calato definitivamente la maschera mostrando tutta la sua saccenza, la sua oggettiva incapacità a governare, il suo autoritarismo da bancarella e le sue evidenti falle su più fronti, con pezze messe a suon di compromessi per non andare a rotoli. Riguardo al padre di Di Maio anche a me interessa poco, non ho mai creduto alla purezza di nessuno e, per quanto mi riguarda, non esiste alcuna differenza tra le situazioni pregresse di Renzi, Boschi e quella di Di Maio. Pari sono. Stanno spalmando tutto a medio e lungo termine, reddito di cittadinanza compreso. Se non dovesse andare in porto (come probabile) questa sarebbe una delle più sonore prese per il culo fatte da politici ai cittadini ma questa volte temo che saranno in parecchi ad incazzarsi…. di brutto.
zlatorog
#291 zlatorog 2018-12-05 08:53
#276 pencri93


Citazione:
Nessuno, e ripeto NESSUNO si sottoporrebbe ad una cosa del genere per moda.
Ma guarda un po'...solo io ne conosco diversi...
Fra l'altro ci sono pure diversi giovani e giovanissimi che si vergognano nel dichiararsi eterosessuali in quanto fuori moda e si spacciano per bisex (pur non avendo mai avuto alcuna esperienza omo) in quanto "fa fico" (non il presidente della Camera).
redribbon
#292 redribbon 2018-12-05 09:07
Citazione:
#252 starburst3
Blondet avendo un cervello sabaudo,
In genere apprezzo i tuoi post, stavolta mi sa che hai frainteso l'articolo di Blondet, che non ha bisogno di gettare nessuna maschera perché le sue idee sono espresse nei suoi articoli\saggi e quelle che non vi sono esplicite si intuiscono abbastanza bene leggendo i suoi articoli,
in questo caso ce l'ha coi grillini che, secondo lui, con la loro politica (decrescita, no a tutto, scarsa cultura imprenditoriale) non faranno altro che aumentare il distacco del sud Italia, tale che la secessione sarà una cosa praticamente avvenuta e resterà solo da formalizzare.
Il suo è un mettere in guardia da questo pericolo, nonché esternare la sua antipatia per le caratteristiche 5stelle di cui sopra.
starburst3
#293 starburst3 2018-12-05 09:21
#292 Redribbon

Ti ringrazio, ma a me non lo toglie nessuno dalla testa che blondet e' un razzista mascherato da intellettuale.

IN RED WE TRUST
mg
#294 mg 2018-12-05 09:27
#283 Sertes
Citazione:
La sinistra è il socialismo
Eh no, Sertes: forse è quello in cui tu idealmente identifichi la sinistra, che è invece un guazzabuglio che contiene molto altro. Inoltre in base al periodo storico sinistra/destra hanno identificato via via contrapposizioni molto diverse che, per chi ha voglia di approfondire, vengono ben delineate ad esempio da De Benoist ("Populismo. La fine della destra e della sinistra" Arianna Editrice 2017).

Comunque, non è per polemizzare, ma se per dire socialismo usi la parola "socialismo" anzichè "sinistra" sono sicuro che oltre a me altri capiranno molto meglio quello che vuoi dire. ;-)
pencri93
#295 pencri93 2018-12-05 09:34
Citazione:
Ma guarda un po'...solo io ne conosco diversi...
No, non è vero, è la classica risposta "mio cuggino mio cuggino" totalmente aneddotica e non verificabile che vuole solamente sostenere una tesi di carta pesta.

Anche se un uomo cisgender (ovvero nato uomo sia nel corpo che nella strutture cerebrali che contribuiscono a formare l'esperienza dell'identità di genere, circa il 99,7% del totale) impazzisse e decidesse di iniettarsi estrogeni, sperimenterebbe subito tutta una serie di sintomi che lo farebbero desistere in men che non si dica:

-nebbia mentale
-tendenza ad ansia e depressione
-disfunzione erettile e calo della libido
-percezione di estraneità rispetto al proprio corpo, tanto per l'effetto degli estrogeni quanto per i cambiamenti fisici che poi arriveranno col tempo.

3 di queste manifestazioni (a parte la disfunzione erettile) sono proprio quelle che moltissime ragazze transgender sperimentano prima della terapia ormonale sostitutiva. E no, non uscirtene ora con l'effetto placebo perché l'osservazione porta ad escludere questa ipotesi.

Citazione:
Fra l'altro ci sono pure diversi giovani e giovanissimi che si vergognano nel dichiararsi eterosessuali in quanto fuori moda e si spacciano per bisex (pur non avendo mai avuto alcuna esperienza omo) in quanto "fa fico" (non il presidente della Camera).
Mi sembra un'affermazione che ricalca quella sopra. Non ci credo che giovani e giovanissimi si vergognino nel dichiararsi etero, poi come al solito ci sarà l'1 su 10.000 che vuole attirare attenzione su di sé in questa maniera ma statisticamente conta poco.
peonia
#296 peonia 2018-12-05 09:41

Gilet gialli a Roma il 5 dicembre a Montecitorio, h.10

Marco Saba legge il COMUNICATO STAMPA del Movimento Liberazione Italia che organizza una manifestazione nazionale di protesta partendo dalla mancata convalida dei parlamentari.

www.youtube.com/.../
Michele Pirola
#297 Michele Pirola 2018-12-05 10:09
Zlatorog:
Penso che non ci sia in atto nessuna propaganda, ma solo un insegnamento di rispetto. Uno deve essere libero di scegliere come diventare (se uomo o donna). La storia delle pinne di foca è un'altra cosa.
Limitare proprio no secondo me, anzi, rispettare al massimo i voleri delle persone affinché siano libere di scegliere il proprio sesso e far sì che si possano esaudire i loro desideri
Michele Pirola
#298 Michele Pirola 2018-12-05 10:11
Sertes
Citazione:
Una legge che cancella la protezione umanitaria, taglia gli SPRAR limitandone l’utilizzo ai rifugiati politici, taglia la formazione professionale, i corsi di italiano, i mediatori culturali e via dicendo.
Non solo, aumenta gli anni di attesa per ricevere la cittadinanza (diventeranno 4 a partire dalla domanda), inoltre consegna il taser alle forze dell'ordine.
È un decreto che non sta né in cielo né in terra
Michele Pirola
#299 Michele Pirola 2018-12-05 10:15
Pencri93:
Citazione:
ma se il bambino di 10 anni armeggiando col telefono del padre trova per sbaglio un porno è probabile che lo guardi, così com'è probabile che faccia lo stesso quando vede un paio di tette in tv o in una rivista
Se il padre sa che il suo cellulare potrà essere utilizzato da suo figlio piccolo deve cancellare queste cose affinché il figlio non le veda.
Un mio amico una volta aveva mandato una foto, non porno eh, però che conteneva una battuta sporca diciamo e mi ha detto "Devo cancellarla, perché il telefono a volte lo usa mio figlio".
Tutti dovrebbero fare così!
Parsifal79
#300 Parsifal79 2018-12-05 11:47
#289 redribbonCitazione:
una forza politica è contraria ad un opera non fa analisi costi-benefici, ma resta contraria dicendo che non se ne f
ma lo sai che effettivamente c'hai proprio ragione!

Ora che finalmente i 5stelle governano da soli, senza nessun alleato di governo pro tav, potrebbero chiudere subito i cantieri.
Pavillion
#301 Pavillion 2018-12-05 11:55
#293 starburst3
#292 Redribbon
Ti ringrazio, ma a me non lo toglie nessuno dalla testa che blondet e' un razzista mascherato da intellettuale.


__
Idillio, dovrebbe corrispondere a un soggettivismo esagerato, sono idillicamente d'accordo con te. Purtroppo non ho un "cuggino" un prestanome un corriere a cui affidare la mia surreale intemperanza verso la conica blondettiana, icona di se stesso.
Falchetto
#302 Falchetto 2018-12-05 11:59
L'età giusta per i rapporti sessuali penso sia 18/19 anni, lì si è già maggiorenni.
A sedici anni in campeggio con la fidanzata non si tromba? :-o
Questa è pura follia, non so come una persona giovane come te possa concepire un'idea del genere.

Anni e anni fa i ragazzini non pensavano mica a farsi le seghe o a guardare Xnxx.
Ma tu che ne sai? Neanche c'eri, sei giovanissimo!

"Anni e anni fa" i ragazzini si facevano le seghe con Le Ore, la generazione precedente sui cataloghi Postalmarket, quella ancora prima pensando alle "signorine grandi firme" etc etc... da che mondo è mondo i ragazzini si ammazzano di seghe.
Oggi come oggi il materiale abbonda ed è a portata di click (e la fantasia ne risente) ma il numero di seghe pro/capite è sempre lo stesso, salvo casi clinici.

Poi capisci che le tue posizioni sono contraddittorie? Non si tromba prima dei 19 ma nemmeno ci si può fare troppe seghe sui porno. Masochismo allo stato puro. :roll:

Uno deve essere libero di scegliere come diventare (se uomo o donna).
Come Loretta! :-D

www.youtube.com/watch?v=Sz9rJowh0pY

Ma quanto stavano avanti i Monty Python? E' un film del 1979!
ARULA
#303 ARULA 2018-12-05 12:17
@302 Falchetto
Citazione:
sui cataloghi Postalmarket
????
Ma davvero? :-o
Questa mi mancava.
Ancora rido. :-D
Falchetto
#304 Falchetto 2018-12-05 12:19
Non ci credo che non lo sapevi!
ARULA
#305 ARULA 2018-12-05 12:20
@304 Falchetto
Ma di che periodo stiamo parlando?
Falchetto
#306 Falchetto 2018-12-05 12:22
Direi dai '60 agli '80.
Periodo pre-Moana Pozzi.



E ancora prima:

ARULA
#307 ARULA 2018-12-05 12:29
Quindi parliamo di questo?
Come cambiano i tempi. Che tenerezza. :-D
Falchetto
#308 Falchetto 2018-12-05 12:30
Beh quella a destra per un undicenne di quegli anni è tanta roba...

Parsifal79
#309 Parsifal79 2018-12-05 12:33
#306 Falchetto

ma spiega che ti riferisci alla sezione "intimo femminile", se no magari qualcuno pensa che si eccitavano guardando un aspirapolvere :-D

Falchetto
#310 Falchetto 2018-12-05 12:36
Ma non escludo che ci sia anche qualcuno che ama gli aspirapolvere :hammer:

Avete notato come il "grandi firme" (rivista anni '30) sia mediamente molto più sexy (ammiccante) del Postalmarket anni '70?



Nomit
#311 Nomit 2018-12-05 13:02
#261 peonia - Citazione:
non a caso da anni si parla di abbassare la soglia d'età per il sesso... francescodisilvestre.it/.../...
E' una bufala. La soglia di età per il sesso la stanno ALZANDO in tutta Europa e non credo che la Francia farà eccezione.

La ministra francese ha detto una cosa diversa: in Francia si stava discutendo una legge per la quale non solo i rapporti sessuali tra adulti ed under-15 sarebbero stati perseguiti, come già accadeva, ma si sarebbe adottata la finzione giuridica secondo cui i minori in questione sono ufficialmente non-consenzienti, anche nel caso in realtà lo fossero stati.

I politici favorevoli a questa cosa si misero a discutere se questo capo di imputazione AGGIUNTIVO si sarebbe dovuto applicare alla stessa soglia di età (15) oppure ad un'età inferiore (13).


L'articolo rilancia anche la bufala dell'uomo assolto per essersi fatto masturbare da un'undicenne.

In realtà quel tipo venne assolto perché non riconosciuto colpevole di VIOLENZA, non perché i giudici o la legge francesi non puniscano quel tipo di rapporti. Per la legge francese un rapporto tra una minore di 15 anni ed un adulto è illegale e viene perseguito, ma non (giustamente) con la classificazione di "stupro".
In altre parole, il rapporto era illegale, ma lei era consenziente, quindi per la legge francese è un ABUSO ma non uno STUPRO.
peonia
#312 peonia 2018-12-05 13:10
NOMIT mi urta molto che per argomentare un articolo di un anno fa da me postato, tu debba dire BUFALA, e ripetere BUFALA...così da segnalarmi coma la "solita bufalara" , tra l'altro a me non interessa molto quello che faranno, l'ho postato a Michele Pirola tanto per fargli capire che certe cose non avvengono a caso.

Se voi di LC, tanto scaltri e intelligenti, non avete ancora capito che le Finestre di Overtone sono spalancate, peggio per voi...

Tanto perchè non ci sono cattive intenzioni in un questo PORCO mondo e nelle Istituzioni in cui proliferano porci veri, ecco un'altro subdolo e abietto test per le scuole MEDIE :-o



secoloditalia.it/.../...

ORA, MI RACCOMANDO, INVECE DI RIFLETTERE, ACCANITEVI CONTRO DI ME!!! BIGOTTA, RETROGRADA, OMOFOBA, ECC. ECC..... SE COSI FOSSE, FELICE DI ESSERLO! PER FORTUNA
pencri93
#313 pencri93 2018-12-05 13:52
Quel test non è né subdolo, né abbietto, è solo tremendamente inappropriato.

Hai qualche fonte? Perché il link che hai postato rimanda ad un articolo di Regeni.


P.s. con tutto il rispetto, se gli utenti di LC mettono spesso in dubbio la "provenienza delle tue riflessioni" un motivo ci sarà.
ARULA
#314 ARULA 2018-12-05 14:04
@313 pencri93
Sul quotidiano "la verità" di ieri e anche ne ho sentito su questa intervista/rassegna stampa.
La notizia è vera.
mixlr.com/laveritaweb/showreel/
Ne parlano verso la fine dell'intervista.
ARULA
#315 ARULA 2018-12-05 14:10
@309 Parsifal79
Ma non sono anni 60/70 sembrano anni 90 dallo stile.
Non penso che in quegli anni ci fossero foto simili. Credo. :roll: :-D

@310 Falchetto
Aspirapolvere a parte, che per qualcuno potrebbe avere un certo fascino :-D , si è vero le immagini de "le grandi firme" erano più sensuali.
pencri93
#316 pencri93 2018-12-05 14:18
Ho sentito, se ne parla al minuto 16:00.

È un test preparato dall'università di Perugia che sarebbe in teoria rivolto a studenti di scuola media inferiore.

Non è stato somministrato, non si sa' se lo sarà mai, chissà quante stronzate di questo tipo vengono formulate e poi dimenticate.

Quindi, sebbene non sia tecnicamente una bufala, il modo in cui la notizia è riportata ed il contesto in cui è inserita (ovvero quello di un continuo allarmismo complottista basato sulla Lobby X e Controlobby y) ne distorcono completamente il significato.

Una notizia non può essere solo giusta o sbagliata, ci sono un'infinità di sfumature che si posizionano nel mezzo, e lo stesso discorso vale paro paro per l'atto di riportare, una notizia.
ARULA
#317 ARULA 2018-12-05 14:30
Cosa diavolo è secondo voi???
Video:
maryam
#318 maryam 2018-12-05 14:35
Il Comitato No Guerra No Nato alla Prima Conferenza Internazionale Contro le Basi Militari USA/NATO

pandoratv.it/.../...
ARULA
#319 ARULA 2018-12-05 14:37
@316 pencri93
Hanno speso una barca di soldi. Pensi che sia solo una speculazione?
E poi che la gente si allarmi non mi dispiace affatto. Finora hanno vegetato e forse comincerà a svegliarsi anche su altro.
NiHiLaNtH
#320 NiHiLaNtH 2018-12-05 14:41
Citazione:
Cosa diavolo è secondo voi???
un razzo

www.youtube.com/watch?v=Ff7wbSwTuEk

www.youtube.com/watch?v=JRzZl_nq6fk
zlatorog
#321 zlatorog 2018-12-05 14:49
#297 Michele Pirola

Citazione:
Limitare proprio no secondo me, anzi, rispettare al massimo i voleri delle persone affinché siano libere di scegliere il proprio sesso e far sì che si possano esaudire i loro desideri
Diciamo che io sono piuttosto contrario ai divieti, x cui ognuno dovrebbe essere libero di fare ciò che gli pare del proprio corpo, ma a questo punto a proprie spese. Ci sta anche che uno sia libero di sfondarsi di eroina e drogacce sintetiche, se questi sono i suoi desideri, non amo tali sostanze e non le userò mai, ma per quanto mi riguarda se a qualcuno piacciono, non va a rubare per procurarsele e non pesa sul sistema sanitario per curarsi non vedo il problema.

Il fatto è che non è possibile scegliere il proprio sesso! Così come non si può scegliere se essere alti, bassi, robusti, mingherlini, bianchi o neri o gialli. Come non si può cambiare specie, vedi l'esempio della foca (che Dio la benedOca).
Le uniche due opzioni sono accettarsi per quello che siamo e cercare di viverlo al meglio oppure ricorrere alla chirurgia, ma nel secondo caso significa rinunciare a una vita normale.
Io sono contrario a ogni genere di medicalizzazione, soprattutto quando si tratta di assumere farmaci a vita, a meno che ciò non sia indispensabile. Sono contrario anche alla chirurgia estetica, a meno che non sia ricostruttiva o non serva a correggere eventuali difetti gravi. X fare un esempio le tette enormi al silicone mi fanno schifo, così come le labbra a canotto, così come i culi gonfiati. C'è gente che si è sottoposta a decine di interventi per assomigliare a qualcun altro o addirittura a una barbie...
Se non sono capricci questi...
Ma alla fine cambiare sesso è la stessa cosa, un intervento estetico e per di più estremamente distruttivo.
Non mi puoi venire a dire che una donna che si è fatta mettere un simulacro di pene (che somiglia di più a una cicatrice pendula) che si gonfia con una pompetta sistemata al posto dei testicoli, che non eiacula, che non gode e che non può fecondare. Che si è fatta togliere i seni sostituendoli con delle cicatrici, anche se quasi invisibili, che si deve imbottire di ormoni perchè altrimenti le ricrescono e sparisce la barba. Che non proverà mai cosa significa essere un uomo, non avrà mai le stesse sensazioni, la stessa struttura psichica, le stesse percezioni. Non mi puoi dire che questa è un uomo, gli assomiglia solamente.
Ovviamente viceversa per gli uomini che si fanno mettere la vagina.
Certo come scrivevo prima ognuno deve essere libero di fare ciò che vuole del suo corpo, c'è anche a chi piace farsi mutilare (non sto scherzando, esistono veramente), ma vengono considerati mentalmente disturbati.

www.meteoweb.eu/.../215646
peonia
#322 peonia 2018-12-05 14:50
PENCRI non so perchè lo abbia "tramutato"..eccolo

ALLARME IN UMBRIA
#StopGender

"Il questionario, elaborato dal Dipartimento di filosofia dell’Università di Perugia, è rivolto a 54 istituti della Regione ed è stato finanziato dalla Regione Umbria, a guida Pd, con 40mila euro. Si articola in sei parti e molte domande, dopo una prima ricognizione sui dati anagrafici (ma è garantito l’anonimato) e le credenze religiose, si concentrano sulle tematiche di genere e sull’orientamento sessuale. Fra i quesiti anche uno che chiede: «Come definiresti il tuo orientamento sessuale? 1) Esclusivamente eterosessuale 2) Prevalentemente eterosessuale 3) Bisessuale 4) Esclusivamente omosessuale 5) Prevalentemente omosessuale 5) Asessuale». Seguono poi una serie di domande su «uomini gay», «donne lesbiche» e «immigrati», che hanno destato un certo allarme nelle famiglie."
secoloditalia.it/.../...
ARULA
#323 ARULA 2018-12-05 14:51
@320 NiHiLaNtH
Grazie. Che effetto strano. A cosa sarà dovuto?
pencri93
#324 pencri93 2018-12-05 15:09
Citazione:
Diciamo che io sono piuttosto contrario ai divieti, x cui ognuno dovrebbe essere libero di fare ciò che gli pare del proprio corpo, ma a questo punto a proprie spese. Ci sta anche che uno sia libero di sfondarsi di eroina e drogacce sintetiche, se questi sono i suoi desideri, non amo tali sostanze e non le userò mai, ma per quanto mi riguarda se a qualcuno piacciono, non va a rubare per procurarsele e non pesa sul sistema sanitario per curarsi non vedo il problema.
Quindi, curare la cirrosi agli alcolizzati va bene, va bene curare il tumore ai polmoni ai fumatori e via discorrendo, però se uno ha la sfortuna di nascere con un corpo che va in un verso ed il cervello in un altro, non solo deve vivere con il disagio e (spesso) l'emerginazione sociale, ma deve anche pagarsi le cure per conto proprio?

Citazione:
Le uniche due opzioni sono accettarsi per quello che siamo e cercare di viverlo al meglio oppure ricorrere alla chirurgia, ma nel secondo caso significa rinunciare a una vita normale.
Hai mai parlato con una persona transgender per chiedergli se preferisca la sua vita prima o dopo la transizione? Cos'ha di “normale” una vita passata a rinnegare sé stessi?

Citazione:
Io sono contrario a ogni genere di medicalizzazione, soprattutto quando si tratta di assumere farmaci a vita, a meno che ciò non sia indispensabile.
Se vivere sé stessi non è indispensabile, non so allora cosa lo sia.

Citazione:
Non mi puoi dire che questa è un uomo, gli assomiglia solamente.
La domanda è: sta bene con sé stesso? E nel farlo, fa male agli altri?

Sì, nel primo caso.
No, nel secondo.

Se tu ti risvegliassi domani con fattezze femminili, non faresti di tutto per riappropriarti della tua vera identità?

@PEONIA

Citazione:

ALLARME IN UMBRIA
#StopGender
Guarda, mi piacerebbe bestemmiare perché l'avrò detto almeno 15 volte, ma ho visto che purtroppo la blasfemia non è vista di buon occhio quindi mi tratterrò.

GENERE (gender) ed ORIENTAMENTO SESSUALE SONO DUE COSE DIVERSE, un questionario sull'orientameto sessuale non ha nulla a che vedere con il genere.

Si pretende di parlare di argomenti senza neanche conoscere queste differenze sostanziali, al pari di un “meccanico” che confonda volante e parabrezza.
peonia
#325 peonia 2018-12-05 15:17
che dire....buona vita a tutti!!!!! io almeno la mia l'ho vissuta a pieno senza ste merdate.....non ho figli e nipoti, me ne andrò contenta!!!
Tianos
#326 Tianos 2018-12-05 16:16
@pencri

Citazione:
Quindi, curare la cirrosi agli alcolizzati va bene, va bene curare il tumore ai polmoni ai fumatori e via discorrendo, però se uno ha la sfortuna di nascere con un corpo che va in un verso ed il cervello in un altro, non solo deve vivere con il disagio e (spesso) l'emerginazione sociale, ma deve anche pagarsi le cure per conto proprio?
no nessuna delle tre, il punto e che puoi dire all'alcolizzato che è un'idiota, al fumatore pure, ma all'omosessuale no, l'omossessualità e tutte le devianze sessuali (che provocano grandissimi problemi fisici e mentali , anche nella permissiva olanda, con tanti suicidi, e con dati sostenuti anche dall'arcigay) deve essere elevata moralmente.

Citazione:
Hai mai parlato con una persona transgender per chiedergli se preferisca la sua vita prima o dopo la transizione? Cos'ha di “normale” una vita passata a rinnegare sé stessi?
ripeto : elevazione morale della devianza. rispondo con una domanda, è permesso a tutti quelli che hanno avuto un percorso omo,trans bi eccc. che sono tornati ad una vita prettamente etero di propagandare la loro esperienza? no anche perchè se vai ad ascoltarli si dichiarano tutti usciti da una vita da incubo.
Questo perchè su un caso reale di disforia di genere (sicuramente genetica o con grossi disturbi ormonali) ce ne sono milioni per confusione, insicurezza, o lussuria.
Preciso di nouovo non è che si attacca chi ha un comportamernto del genere ma tale propaganda che ha un giro di affari Potenzialmente mostruoso.

Citazione:
La domanda è: sta bene con sé stesso? E nel farlo, fa male agli altri?
a ripeto, si fa magari di un caso molto raro un'icona da seguire mentre i casi di sucidi ,malattie gravi, depressione, e una vita sociale (nell'ambiente suo oltretutto) schifosa, deve essere zittita.

Okkio quella sul gender è propraganda mostruosa che non osserva minimamente l'integrita di tutto il discorso.

e p.s. Il sesso non è amore
robcoppola
#327 robcoppola 2018-12-05 16:34
La sudata pensione di vittorio sgarbi
www.ilfattoquotidiano.it/.../4814510
Azrael66
#328 Azrael66 2018-12-05 16:34
Sono anch'io vittima della sezione intimo donna di Postal Market, ebbene si, quel vedo-non vedo ma mi immagino tutto era peggio di una calamita, e dato che sono in vena di fare outing e per la prima volta in vita mia, confido pubblicamente che un giorno di tanti anni fa nel quale non andai a scuola perché avevo un po' di febbriciattola, e ritrovatomi da solo a casa, nel fare zapping con la tv incappai in un cartone animato, Candy Candy...che vi devo dire, a quei tempi era praticamente una mia coetanea e complice l'influenza, quell'aria da sbarazzina che aveva e la gonna un po' troppo svolazzante che indossava, fu sufficiente a farmi cadere nella torpida passione dell'autoerotismo...
Mi raccomando, che resti fra noi, non ditelo a Massimo perché altrimenti mi sospende dal forum a vita... :oops:
pencri93
#329 pencri93 2018-12-05 16:41
Citazione:
@Tianos
Ascolta, anche tu confondi identità di genere ed identità sessuale.

Se ti manca questa distinzione, te ne mancheranno altre 100 indispensabili per un discorso sensato.

Citazione:
ripeto : elevazione morale della devianza.
Ripeto: mancanza totale dei presupposti fondamentali per un confronto sensato.

Citazione:
rispondo con una domanda, è permesso a tutti quelli che hanno avuto un percorso omo,trans bi eccc. che sono tornati ad una vita prettamente etero di propagandare la loro esperienza? no anche perchè se vai ad ascoltarli si dichiarano tutti usciti da una vita da incubo.
Questo è un altro esempio di commento come i due sopra dell'altro utente, con una buona dose di qualunquismo.

A tutti è permesso parlare di tutto, figuriamoci nel 2018 dove con un computer ed una connessione ti bastano 5 minuti per trovare una community che condivida i tuoi stessi interessi a prescindere da quali siano. E non esiste censura di questo tipo né nella comunità gay né in quella trans, che invece invitano proprio le persone “questioning” (ovvero quelle che si interrogano sulla propria identità, di genere o sessuale che sia) a prendersi il proprio tempo per sperimentare e decidere nella maniera più serena possibile.

Mi dici dove stanno tutti questi “convertiti” che si dicono usciti da una vita da incubo?

Non mi dire, fatti fuori dalla fantomatica lobby LGBT?

Io di racconti ne ho sentiti solo di due tipi:

-persone che hanno sperimentato e poi hanno detto “questo mi piace, quest'altro mi piace meno”, e ci sta;

-persone che hanno adottato il classico schema ero gay, ho incontrato Dio, ora dico vaffanculo ai gay, ed ovviamente non hanno la minima credibilità.

Poi, sì, ci sono dei disturbi mentali che possono portare a fare esperienze omosessuali, come a esempio il disturbo ossessivo compulsivo o quelli dissociativi d'identità, ma sono casi rari e di facile inquadramento diagnostico.


Citazione:
Questo perchè su un caso reale di disforia di genere (sicuramente genetica o con grossi disturbi ormonali) ce ne sono milioni per confusione, insicurezza, o lussuria.
Preciso di nouovo non è che si attacca chi ha un comportamernto del genere ma tale propaganda che ha un giro di affari Potenzialmente mostruoso.
Precisiamo che la disforia di genere non è avvertita da molte fra le persone trasgender che scelgono la transizione.

Detto questo, tutti questi milioni non li vedo.

E non li vedo perché non ci sono.

Solitamente, chi si interroga sulla propria identità di genere per un certo periodo di tempo scoprirà nel tempo di avere buoni motivi per farlo. Non esiste insicurezza, confusione, o men che meno lussuria che possano portare un campione statisticamente significativo di persone a scegliere la transizione.

Guardate che per gli addetti ai lavori le tendenze in materia di orientamento sessuale ed orientamento di genere sono ben consolidate e continuano a raccogliere dati che coincidono perfettamente con il lavoro fatto negli ultimi 30 anni, e tutto quest'aria nebulosa che si cerca spesso di addurre altro non è che un riflesso di una mancanza di preparazione.


Poi, il giro d'affari puoi organizzarlo su tutto.
pencri93
#330 pencri93 2018-12-05 16:44
Citazione:
a ripeto, si fa magari di un caso molto raro un'icona da seguire mentre i casi di sucidi ,malattie gravi, depressione, e una vita sociale (nell'ambiente suo oltretutto) schifosa, deve essere zittita.
Ma deve da chi? Ma cosa stai dicendo?

Guarda, stai facendo un mix di roba che crea una confusione enorme, perché getti concetti senza un filo logico né preparazione a riguardo.
robcoppola
#331 robcoppola 2018-12-05 17:06
Quanto è apprezzato macron dai francesi? :-)



zlatorog
#332 zlatorog 2018-12-05 18:08
#317 ARULA

Una pubblicità olografica di preservativi facente parte di una campagna di sensibilizzazione per la prevenzione delle malattie trasmissibili sessualmente. :-)
Battute a parte o già visto in vari filmati oggetti volanti che ricordano materiale organico...interessante.

#324 pencri93

Citazione:
Quindi, curare la cirrosi agli alcolizzati va bene, va bene curare il tumore ai polmoni ai fumatori e via discorrendo, però se uno ha la sfortuna di nascere con un corpo che va in un verso ed il cervello in un altro, non solo deve vivere con il disagio e (spesso) l'emerginazione sociale, ma deve anche pagarsi le cure per conto proprio?
Diciamo che il confine fra un malato di tumore al polmone e fumatore è piuttosto poroso così come quello fra il cirrotico e l'alcoolista, nel senso che esistono molti più fumatori incalliti e alcoolisti che malati di tumore e cirrotici. Così come esistono le stesse malattie senza il vizio relativo, cmq sicuramente la relazione esiste.
Rimane che il fumatore e il bevitore quelle cure se le sono già ben che pagate tramite le tasse versate allo stato attraverso l'acquisto del vizio. L'eroinomane e il transgender no.
Quanto al disagio di abitare un corpo che non ci piace è un disagio con il quale bisogna imparare a convivere ed è comunissimo durante l'adolescenza. Pensa che io provavo un tale ribrezzo per il genere umano al punto di odiare le mie fattezze che ne indicavano l'appartenenza e avrei voluto essere un uccello...poi mi sono accontentato di averlo (l'uccello) e non mi è dispiaciuto :-)
Proprio sulla non accettazione del proprio corpo tipica degli adolescenti fa leva la propaganda per questo business.
Mi trovi un adolescente che si piace al 100%?
Negli USA uno dei regali preferiti dalle 18enni è l'intervento per farsi le tettone di silicone. Altre preferiscono la bocca o il culo o il naso. In verità non ho MAI visto alcun reale miglioramento estetico su gente che si è fatta operare. Ragazze col naso un po' grande (che le rendevano personali e particolari, quindi BELLE) che si sono messe il nasino alla francese diventando anonime.
Seni piccoli ma bellissimi diventati grotteschi palloni, e sempre se va tutto bene...
Perchè gli interventi possono anche andar male.
E in ogni caso si invecchia e quelle tette di plastica enormi che non sono fatte per quel corpo prima o poi cadono, e cadono peggio di come farebbero se fossero naturali! E quindi altro intervento, altra anestesia totale, altri rischi correlati...
Per cosa? PER ESSERE DI MODA!!!
Se questa non è patologia...

In ogni caso se mi parli di quelle rarissime persone che hanno il cervello (e spesso anche il corpo) che va da una parte e si ritrovano con l'organo sessuale sbagliato al punto da creare una sofferenza grave, sono d'accordo con te. In questi casi ci può stare, anche se si tratta cmq di una mutilazione.

Riguardo l'emarginazione sociale quella è sempre e cmq sbagliata!
Di amici omosex ne ho avuti tantissimi e non ho mai avuto pregiudizi. L'omosessualità è un fenomeno naturale, esiste anche fra gli animali, cambiare sesso (si fa per dire) o fare figli comprando ovuli e facendoli sviluppare in uteri presi in affitto sfruttando la povertà no.

Citazione:
Hai mai parlato con una persona transgender per chiedergli se preferisca la sua vita prima o dopo la transizione? Cos'ha di “normale” una vita passata a rinnegare sé stessi?
Certo che ne ho parlato, e con più di uno (x la precisione tre)
Tutti e tre lo hanno fatto per motivi futili, uno perchè aveva l'uccello piccolo, uno per moda, l'altro perchè appassionato di manga e quindi di donne mascoline e/o uomini femminei, di esseri umani bionici e simili. L'unico felice della scelta è il terzo che come donna è diventato lesbica e acchiappa assai di più di quando era uomo.
Gli altri due se ne sono pentiti, ma ormai è troppo tardi, l'intervento non è reversibile. Uno di essi fra l'altro deve tenere sempre un pene finto nella vagina finta altrimenti le si richiude...e non se la passa bene fra irritazioni, e problemi fisici vari.
Un vita strafica dover sempre tenere un oggetto nella pancia, non c'è che dire...lo chiamano "tutor".
Ne conosco un quarto ormai anziano...uno dei pionieri di questi esperimenti della chirurgia. Questo era uno vero, di quelli che veramente soffrivano sentendosi in un corpo sbagliato. Per un po' ci è stato bene, ma ora se potesse tornare indietro non lo rifarebbe e preferirebbe vivere da omosessuale avendo imparato negli anni a strafottersene dei sorrisetti e dei giudizi dei benpensanti...

Citazione:
Se vivere sé stessi non è indispensabile, non so allora cosa lo sia.
Torniamo sullo stesso discorso dell' apotemnofilia, chi soffre di tale disturbo non riesce a vivere se stesso se non si fa amputare gli arti che non riesce a riconoscere come propri. Se tu fossi un medico cosa faresti? Lo manderesti da un bravo psicoterapista o lo amputeresti? Io se fossi medico considererei l'amputazione solo come estrema ratio...

Citazione:
Se tu ti risvegliassi domani con fattezze femminili, non faresti di tutto per riappropriarti della tua vera identità?
In verità se riappropriarmi della mia identità vorrebbe dire finire sotto i ferri, dover prendere farmaci a vita, perdere l'orgasmo e un sacco di altre conseguenza tremende (come farmi mettere un simulacro di pene azionato da pompetta), ti assicuro che accetterei il mio nuovo corpo femminile!
Anzi potrebbe anche essere la buona occasione per provare l'altra metà del cielo, forse addirittura mi amerei di più visto che adoro le donne! Sicuramente diventerei una lesbicona impenitente :-)
Battute a parte ti assicuro che preferirei avere un organo sessuale sbagliato ma funzionante (che posso usare sia come etero che come omo) piuttosto che una cicatrice azionata meccanicamente.
qilicado
#333 qilicado 2018-12-05 18:13
#283 Sertes
Citazione:
La sinistra è il socialismo, cioè preoccuparsi anche dei più deboli e di chi non ha tutele.
No, l'elemeto caratterizzante della sinistra è l'internazionalismo.
Il socialismo è patrimonio comune sia del fascismo italiano che del comunismo di Stalin.
E' l'internazionalismo l'unica soluzione al mondialismo e al multinazionalismo.
Prova è ad esempio il panafricanismo di Konaré, che non propone nessuna soluzione efficace per liberare i paesi CFA dal neocolonialismo francese.
bernuga
#334 bernuga 2018-12-05 18:21
Non ho purtroppo avuto modo di sfruttare PostalMarket a fini auto-ludo-ricreativi in quanto il suo declino verso la metá degli anni ´80 era giá cominciato, il mio sogno erotico inoltre era Lamú e non avrei mai potuto tradirla; ringrazio comunque per averne parlato perché sono andato a risentirmi lo spot che non ascoltavo da decenni e che mi ha riportato indietro nel tempo:

zlatorog
#335 zlatorog 2018-12-05 18:25
Faccio una precisazione - confessione che riguarda la mia salute mentale riguardo ai post precedenti:

Avete presente cosa sono le fobie?
C'è chi ha paura dei ragni, di stare in ascensore, di certi animali, e moltissime altre cose..
Ecco anch'io soffro di una fobia e pure piuttosto strana che non mi risulti abbia neppure un nome.
Ho la fobia delle protesi, qualsiasi parte artificiale applicata sul corpo umano mi reca un disagio notevole. Ora si tratta di un disturbo tollerabile, ma quando ero ragazzo se mi ritrovavo a vedere una mano o una gamba finta e non avevo la possibilità di scappare immediatamente rischiavo l'attacco di panico. E quasi inevitabilmente poi sognavo quella persona che mi metteva l'arto artificiale vicino alla faccia e mi svegliavo sudato e in preda al terrore.
Più la protesi è fatta bene (nel senso più simile all'arto vero) e peggio è.
Una fobia decisamente curiosa...fra l'altro l'unica che ho. Mai scoperto da dove arriva...
Cmq rimane che con una donna rifatta non riuscirei a farci nulla...mi crea disagio anche averla come vicina di asciugamano al mare...anche se non vedo nessuna cosa artificiale so che c'è e questo mi basta.
jupiter
#336 jupiter 2018-12-05 18:28
quoto in toto #332 zlatorog
soprattutto "..disagio di abitare un corpo che non ci piace è un disagio con il quale bisogna imparare a convivere..."

si diventa sicuri di se stessi, a prescindere dall'orientamento o problemi personali, lottando contro i propri disagi non assecondarli...e talvolta irrimediabilmente, sia che sia un intervento che un banale tatoo.. ingannati magari dalle mode.. publicita'.. tendenze..

come i cosiddetti influenZer (visti sia come soggetti(inutili), che pubblicita' e altro ancora) che dettano le mode e le tendenze, che Tra l’altro sono pagati dagli stessi produttori di "mode"..
Falchetto
#337 Falchetto 2018-12-05 18:34
Cmq rimane che con una donna rifatta non riuscirei a farci nulla...mi crea disagio anche averla come vicina di asciugamano al mare...anche se non vedo nessuna cosa artificiale so che c'è e questo mi basta.

Vorresti farmi credere che non ti faresti una gnocca come Donatella Versace?
Buoni incubi :-D

ARULA
#338 ARULA 2018-12-05 18:38
@332 zlatorog
Quoto gran parte.
ARULA
#339 ARULA 2018-12-05 18:43
@337
Falchetto... questa è crudeltà! :hammer:
peonia
#340 peonia 2018-12-05 18:49
Pencri mi sa che di gay ne hai conosciuti pochi in vita tua.... io parecchi e anche chi era etero e poi è diventato gay.... non è un mondo patinato il loro, per niente, anche perchè spesso diventa una sessualità compulsiva che raggiunge livelli parossistici, poi facessero come gli pare ma non se ne può fare la propaganda sfacciata che ne fanno le lobbies...o dire come l'arcigay - lo ripeto - quanto è bello e interessante diventarlo per sfuggfire la poca fantasia etero..
Attaccarsi alle parole gender o identità sessuale non cambia: stanno cercando in tutti i modi di pervertire la realtà....
peonia
#341 peonia 2018-12-05 18:52

è ridicolo che abbiano messo quel fumetto c'era ben di peggio... ma tant'è
Falchetto
#342 Falchetto 2018-12-05 18:58
E intanto a distanza di due giorni ancora se ne parla, cosa rarissima per una mostra.

Quante altre volte su queste pagine abbiamo commentato mostre?
Se su 100 persone che leggono e commentano qui e altrove UNA visita la prossima mostra, hanno già guadagnato qualcosa.

Strategia di marketing da 10 e lode, grazie ai bacchettoni che fanno pubblicità gratis.
Shavo
#343 Shavo 2018-12-05 19:08
Citazione:
Strategia di marketing da 10 e lode, grazie ai bacchettoni che fanno pubblicità gratis.
complottista!
zlatorog
#344 zlatorog 2018-12-05 19:16
#337 Falchetto

AAAAAGGGGGHHHHHH!!!!!
:perculante: :perculante: :perculante:
peonia
#345 peonia 2018-12-05 19:25
ridete ridete menti aperte, la bacchettona anche se la ride...
zlatorog
#346 zlatorog 2018-12-05 19:33
#340 peonia

Immagino che tu abbia conosciuto un certo tipo di gay che neppure a me piace, ma per fortuna della categoria non sono tutti così.
Ho conosciuto numerosi omosessuali sia maschi che femmine che sono persone assolutamente normali, fanno una vita normale hanno relazioni sentimentali normali e una sessualità normale. Non hanno/fanno nulla che possa far pensare che siano gay, se non perchè te lo dicono e vivono con una persona dello stesso sesso. Per loro nutro assolutamente stima (oltre che amicizia) in quanto sono riusciti a vivere bene e a farsi apprezzare per il loro valore, anche in un periodo in cui non era così facile.
Poi ci sono quelli che probabilmente hai conosciuto tu...
Esibizionisti, pensano di essere più fighi degli altri, si scopano con chiunque, modaioli, fighetti, a volte arroganti e in ogni caso estremi (stile gay pride). Molti di questi fra l'altro sono gay per moda, trasgressione, ribellione ai genitori o altro.
Ebbene i primi (quelli "buoni") se ne stanno bene alla larga dai secondi.

D'altronde anche fra gli etero non mancano gli estremisti, frequentatori di luoghi per scambisti, fanatici di orgie, di sesso a pagamento e di qualsiasi artefatto che possa farli sentire speciali e trasgressivi...e allo squallore non c'è limite.

In sostanza non è questione di orientamento sessuale ma solo di personalità...
pencri93
#347 pencri93 2018-12-05 19:45
Citazione:
Certo che ne ho parlato, e con più di uno (x la precisione tre)
Tutti e tre lo hanno fatto per motivi futili, uno perchè aveva l'uccello piccolo, uno per moda, l'altro perchè appassionato di manga e quindi di donne mascoline e/o uomini femminei, di esseri umani bionici e simili.
:)

Avevo risposto al tuo post punto per punto, poi ho letto questo passaggio.

Mi sono fatto due risate, ed ho cancellato tutto.

Credo che tu sia in malafede, e che come altri utenti prima di te stia riportando di esperienze inventate di sana pianta solamente perché congeniali alla tua posizione.

Avessi riportato di una sola esperienza ti avrei dato il beneficio del dubbio, ma 3 su 3 sono una palese invenzione.


Eemerge chiaramente la vostra mancanza di preparazione, vi affidate a luoghi comuni e nozioni di psicologia che fraintendete completamente.

Ho cominciato ad interessarmi al fenomeno del “transgenderismo” anni fa per motivazioni professionali, questo mi ha portato non solo ad acquisire un notevole bagaglio nozionistico, ma anche a contestualizzarlo tramite il confronto con centinaia di persone transgender, che ovviamente riderebbero di quanto riportato in questa conversazione.

Gli addetti ai lavori, fra i quali mi inserisco senza alcuna falsa modestia, hanno un'idea chiara di cosa sia possibile (o plausibile) e cosa non lo sia. I vostri racconti, non lo sono.

@Peonia

Citazione:
Pencri mi sa che di gay ne hai conosciuti pochi in vita tua.... io parecchi e anche chi era etero e poi è diventato gay.... non è un mondo patinato il loro, per niente, anche perchè spesso diventa una sessualità compulsiva che raggiunge livelli parossistici, poi facessero come gli pare ma non se ne può fare la propaganda sfacciata che ne fanno le lobbies...o dire come l'arcigay - lo ripeto - quanto è bello e interessante diventarlo per sfuggfire la poca fantasia etero..
Attaccarsi alle parole gender o identità sessuale non cambia: stanno cercando in tutti i modi di pervertire la realtà...
È un discorso che non ha senso.

Il loro mondo non è patinato? Esattamente come quello degli etero, quindi.

La loro sessualità a volte diventa compulsiva? Esattamente come quella degli etero, quindi.
La “propaganda sfacciata” caratterizza molte associazioni, bisognerebbe vedere cosa tu intenda per sfacciata, ma soprattutto sarebbe interessante sapere per quale motivo su associ l'arcigay con il punto di riferimento della comunità omosessuale.

Da chi è stato legittimato?

“Attaccarsi”alle parole serve per far sì che il discorso abbia un senso: ripeto, un meccanico che confonda volante e parabrezza non è un meccanico.



Poi, ragazzi miei, cercate di vivere la sessualità in maniera più libera, senza giudicare “estremisti” chi ha abitudini diverse dalle vostre.
Nomit
#348 Nomit 2018-12-05 20:11
#312 peonia - Citazione:
NOMIT mi urta molto che per argomentare un articolo di un anno fa da me postato, tu debba dire BUFALA, e ripetere BUFALA...così da segnalarmi coma la "solita bufalara"
Ho scritto così per qualificare la notizia, non per qualificare te. Mica sei l'unica che posta notizie allarmistiche senza immaginare che sono false. I bufalari sono quelli che le hanno prodotte.
peonia
#349 peonia 2018-12-05 20:52
ok.... grazie della specifica...
peonia
#350 peonia 2018-12-05 20:56
Pencri una domanda:allora la perversione non esiste? perchè spingendo spingendo oltremodo la libertà di essere quel che vuoi essere, tutto diventa legittimo! Cavolo anche il pedofilo reclama la sua libertà di essere! Andiamo avanti!!! TANA LIBERA TUTTI!!!
peonia
#351 peonia 2018-12-05 20:57
Secondo me ne vedremo delle brutte.... :-(

"Cosa si compra e come lo si fa saranno dati noti all'Agenzia delle entrate a partire dall'anno prossimo. La fattura elettronica riuscirà infatti a convogliare, in uno o più file, una mole di dati che l'Amministrazione fiscale non avrebbe mai immaginato di poter avere. Negli anni scorsi si era infatti più volte pensato di iniziare a scannerizzare i vari social network, alla caccia di maggiori informazioni per scoprire gli evasori, ma l'Italia non ha mai adottato una norma simile, a dispetto di Paesi come Francia e Canada, dove già da tempo è una prassi consolidata. Eppure, a partire dal 2019, con l'entrata in vigore della fatturazione elettronica l'Agenzia delle entrate verrà a conoscenza di dati su beni venduti, con tanto di descrizione, di sconti applicati, di fidelizzazioni, di abitudini di consumo, di informazioni legate al mondo della sanità, le diverse tipologie di consumi, la fatturazione dettagliata, la regolarità di pagamenti, e l'appartenenza a particolari categorie. Una quantità di informazioni che poco c'entrano con le verifiche fiscali dell'Agenzia. L'archiviazione di queste informazioni sarà possibile dato che l'Amministrazione fiscale giocherà un ruolo centrale all'interno del processo di invio-ricezione e conservazione della e-fattura."


www.laverita.info/speciale-fisco-2622458795.html
peonia
#352 peonia 2018-12-05 21:06
Zlatorog io ho 2 cugini carnali gay, come dici tu, rispettabilissimi... Sono fratelli...uno si è sposato ed è stato il primo che ha fatto il matrimonio in Campidoglio, celebrato da una una del PD....guarda caso... cerimonia quasi strappalacrime.... per fortuna che non ero invitata al pranzo! :-o :-D
Quello che si è sposato era etero fino ai 25 anni....

p.s.: ne ho conosciuti di tanti tipi....
ARULA
#353 ARULA 2018-12-05 21:16
@351 peonia
E poi mi fanno la legge sulla privacy... ed inoltre questo abominio sarebbe anche contro il contratto di governo.
scenarieconomici.it/.../...
Ste_79
#354 Ste_79 2018-12-05 21:34
Citazione:
Sertes: La sinistra è il socialismo, cioè preoccuparsi anche dei più deboli e di chi non ha tutele. Un concetto pericolosissimo per capitalismo, colonialismo e consumismo, cioè per il Sistema che ci vorrebbe in competizione invece che collaborativi.
Parole sante, purtroppo però sono e rimangono concetti astratti. Prendo spunto per fare una considerazione personale a riguardo della della politica dei pentastellati/leghisti.
Non possiamo parlare di socialismo senza avere come presupposto una classe operaia o meglio ancora una coscienza di classe.
La situazione odierna ci mette davanti ad una triste realtà, siamo divisi e in competizione l'uno con l'altro.
Non esiste un partito socialista perchè non c'è una base socialista.
Pensare che si possa modificare questa situazione attraverso il voto, e non attraverso una profonda rivoluzione culturale, è utopia. Nei miei pochi commenti lo rammento sempre, ogni genere di soluzione che cala dall'alto non può essere che una soluzione autoritaria, perchè non deriva da una evoluzione naturale della base.

Per cui paradossalmente per avere il socialismo oggi si dovrebbe avere una svolta autoritaria, calata dall'alto.

Cosa stanno facendo gli attuali governanti? Ne più ne meno che quello che hanno fatto i precedenti governanti che ne hanno preparato il terreno, portare avanti un programma che ci viene calato dall'alto e che solo pochi capiscono che è un altro programma fortemente autoritario, ma lo è solo per quei pochi.
"sulle cose importanti, tutti sono uguali".

Non c'è ragione per cui uno come Di Maio dovrebbe vendersi per trenta denari alla lega, quelli del reddito di cittadinanza, quando all'interno della stessa stessa lega gli hanno dato la soluzione, vale a dire i minibot.

Se Fico vuole fare il salvatore dell'umanità intanto ha sbagliato i tempi, dato che poteva farlo prima e non proprio in questo momento, e poi dovrebbe anche spiegarci come vuole salvare milioni di africani senza andare ad attaccare profondamente il sistema. Cosa che tutta la sinistra sembra essersi dimenticata.

Marx sosteneva tra le altre cose, che la legge della domanda e dell'offerta in un sistema capitalista vale anche per le risorse umane, all'aumentare della domanda di lavoro e al contemporaneo diminuire dell'offerta di lavoro, l' aumento della disoccupazione non può far altro che portare ad una diminuzione dei salari. Quindi, da che teoria di sinistra arriva l'idea che importare forza lavoro a costo zero possa fare bene al nostro tessuto economico già in difficoltà?
Basta che non sia la solita cantilena del "tagliare gli sprechi" che è davvero poco credibile per me.

Se Fico è il nuovo volto della sinistra me lo faccia sapere.

Con questo non voglio certo difendere Salvini, per carità.
Vorrei difendere soltanto un briciolo di buon senso e di coscienza critica.

Se vogliamo far prosperare le persone all'interno del suolo italico, dobbiamo invertire la rotta di 180 gradi, perchè la tedenza è allarmante.
Come già detto non credo che questo governo sia diverso dagli altri. Anzichè guardare alle cose in primo piano dobbiamo guardare alle cose che passano più in secodo piano, i presupposti indimostrati, gli assiomi falsi.
Si continua a discutere di europa e di sforamenti percentuali, ma di mettere in discussione il sistema bancario e la moneta debito non se ne parla.
Si discute di accoglienza ma non si tocca minimamente il colonialismo africano.
Si discute dell'obbligo vaccinale ma non si tocca minimamente la scientificità della pratica, passandola come presupposta.

In questo modo non si va da nessuna parte. Tutti discorsi monchi che mancano di tessere importanti per avere un mosaico completo e coerente.
saccente
#355 saccente 2018-12-05 22:01


Saluti a tutti. E' un po che non partecipo.
La sensibiltà verso il prossimo sicuramente è il più grande traguardo esistenziale della società, il fatto che coincida con una morale nazarena non dovrebbe distrarci ne scandalizzarci.
Ovviamente dato per assunto questo principio bisognerebbe indentificare quali sono le componenti che necessiterebbero di quell'attenzione.
E la risposta sarebbe imbarazzatamente semplice:
gli individui più deboli e fragili.
Potremmo infatti constatare che il percorso evolutivo delle scienze giuridiche "mondiali" sia incentrato effettivamente nel sustanziare la parte teorica di questo ragionevole principio:
pian piano i diritti considerati fondamentali per l'uomo (universali), dall'essere considerati validi solo per i ricchi, abbiano poi incluso i maschi in generale, poi i meno poveri dei ricchi, poi le femmine, poi per i poveretti e gli ignorati.. fino ad arrivare ai poveracci e analfabeti, oggi forse diremmo i migranti..

Ma ritornando alla nostra identificazione spero che nessuno sia in disaccordo nell'individuare nei bambini la componente sostanzialmente più fragile, sia in senso fisico che "spirituale".
Ovvio che tra questi due aspetti c'è una bella differenza e difficoltà di indagine.
Ovvio che la prima forma di sensibilità sarebbe quella che nasce dal rispetto minimo.. sempre del corpo (habeas corpus) che "spirituale". Oggi i diritti del corpo sarebbero assodati ( purtroppo sappiamo che dall'ultima legge sui vaccini non è più cosi ) quelli invece psicologici invece no.. d'altronde non potrebbe essere diversamente se visto che non si possono fare salti culturali di tal genere ma ci si arriverebbe solo un passo dopo passo.
Ecco che la prima forma di rispetto sarebbe proprio interferire il meno possibile sulle vite degli altri, quindi lasciare ad ognuno la libertà del proprio percorso esistenziale, ovviamente secondo il principio di Reciprocità e Uguaglianza.

La sessualità è dove si esprime la maggior difficoltà di realizzazione di questo buon proposito: ovviamente perchè è punto di maggior profondità emozionale e spirituale, fisica e psicologica.
E il punto di contatto tra due mondi. Oggi la legge considera il danno morale di una violenza e ne stabilisce anche il risarcimento ma arriva certamente al suo punto di massima contraddizione, proprio perchè certi danni non sono reversibili, ne risarcibili, morte e violenza fisica, invece per tutto il resto c'è mastercard...
La violenza psicologica ovviamente moltiplica il problema del riconoscimento, l'imperscrutabile mente, non permette lo stesso tipo di indagine che si farebbe su un omicidio ne le modalità.. non ci cono confessioni da inseguire.

Torniamo alla componente più fragile, i bambini. Fragili perchè non possono applicare nessuna difesa psicologica ai traumi non avendo ancora sviluppato ("") la capacità cognitiva di gestire pensieri complessi e contrastare traumi complessi.

Personalmente mi è bastato guardare 2 disegni del tizio per capire la profonda mancanza di rispetto in quei disegni, ed anche il pericolo che possano rappresentare per i bambini, sicuramente non tutti ma tendenzialmente i più fragili. Scoprire il sesso tramite la pornografia sarebbe un peccato ( c'è forse qualcuno che dissente? ) proprio perchè sarebbe la parte più superficiale e distante da quello che è ( devo approfondire?) come giustamente hanno affermato le persone più sensibili e intelligenti nei commenti sopra.
La violenza psicologica sarebbe anche solo far vedere un'immagine pornografica, sia su bambino che su di me, chi vuole fare il duro provi a guadare un immagine pedopornografica.
( chiedete ad uno psicologo dell'infanzia se avete dei dubbi, i casi sono innumerevoli, fino ad arrivare anche all'autismo, senza vaccini )
Personalmente chiederei i danni allo pseudo artista, mi ha rovinato l'esistenza in un secondo con quell'immagine che fa il verso al boa del Piccolo Principe, al posto di del''elefante ci ha messo due alla pecorina.. e direi che se lo incontro in una via senza telecamere lo gonfio di botte, e poi lo risarcisco.
saccente
#356 saccente 2018-12-05 22:13
scusate ora @fefo sicuramente ha tanti altri argomenti interessanti :-D
peonia
#357 peonia 2018-12-05 22:24
IO NON CAPISCO DAVVERO COME DA UN FATTO COME QUELLO DELLA MOSTRA SI ARRIVI AL DISCORSO DELLA LIBERTA' INDIVIDUALE, SALTANDO A PIE' PARI IL FATTO CHE CI SIA, PER CHI E' IN GRADO DI VEDERLA, UNA VOLONTA' PRECISA DI DEVIARE....
saccente
#358 saccente 2018-12-05 22:29
@peonia
scusa non capisco una volonta di chi? e di deviare cosa?
Michele Pirola
#359 Michele Pirola 2018-12-05 22:43
Falchetto
Citazione:
A sedici anni in campeggio con la fidanzata non si tromba? :-o Questa è pura follia, non so come una persona giovane come te possa concepire un'idea del genere.
Mhh, beh sì, è vero, ma penso siano ancora piccoli.
Citazione:
Ma tu che ne sai? Neanche c'eri, sei giovanissimo!
Beh, una decina di anni fa (avevo 20 anni) non vedevo nessuno guardarsi i Youporn.
Citazione:
Non si tromba prima dei 19 ma nemmeno ci si può fare troppe seghe sui porno.
Io ho detto che prima dei 18 è un po' presto, idem per vedere i porno. Mi fa schifo vedere la gente di 12 anni segarsi mentre vedono Xnxx.
Zuca e melon a la sua stagion.
-----
@zlatorog
Citazione:
Il fatto è che non è possibile scegliere il proprio sesso!
Beh, se uno non si sente di essere uomo ha tutto il diritto di cambiare sesso. Se ad una donna non piace essere donna è giusto che possa diventare uomo, o viceversa. Penso che questo sia un diritto fondamentale.
Se a uno non piace essere grasso può "facilmente" dimagrire, se non gli piace essere magro può ingrassare.
Quanto al resto, c'è una grossa differenza fra cambiare specie e cambiare sesso
zlatorog
#360 zlatorog 2018-12-05 23:41
#347 pencri93

Citazione:
Avessi riportato di una sola esperienza ti avrei dato il beneficio del dubbio, ma 3 su 3 sono una palese invenzione.
Ti assicuro che non è così. Intanto in totale sarebbero 4 (anche quello più anziano, ora pentito ma da giovane era contento) e cmq uno/a di esse (quella con la passione manga) è felicissima.

Cmq se mi citi situazioni estreme, ovvero di gente che se la passa proprio male e visto che c'è la tecnologia perchè non fare un qualcosa che può farmi star meglio sono d'accordo con te!
Il problema è solo che diventi (e lo sta già diventando) una cosa di moda.
Anche l'eutanasia può (anzi lo fa di certo) mettere fine alle sofferenze di una persona, ma non per questo devo farla diventare una moda anche per chi ha solo un mal di denti.
Farsi un trapianto d'organo può salvare la vita e alleviare sofferenze e quando ci sta ci sta, ma se diventasse di moda andare in giro a dire "guarda che figa che sono...mi sono cambiata il fegato! Pensa ho speso solo XXXXX €..."
Poi se uno lo vuole fare lo faccia pure, non fa del male a nessuno, ma eviterei di farne propaganda e di parlarne ai bambini soprattutto...
pencri93
#361 pencri93 2018-12-06 00:15
Citazione:
Pencri una domanda:allora la perversione non esiste? perchè spingendo spingendo oltremodo la libertà di essere quel che vuoi essere, tutto diventa legittimo! Cavolo anche il pedofilo reclama la sua libertà di essere! Andiamo avanti!!! TANA LIBERA TUTTI!!!
Chiami in causa un concetto astratto ed intangibile come quello della perversione per strappare uno 0 a 0?

Che cosa vuol dire perversione?

Il concetto di “perversione” è soggettivo e muta sia nel tempo che nello spazio, e viene utilizzato per indicare comportamenti che in contrasto con l'ortodossia, ovvero ciò che è socialmente ritenuto accettabile.

In alcuni paesi è tuttora considerato “da pervertiti” il sesso anale, o perdere la verginità prima dei 18 anni, o non usare il preservativo, o avere più partner sessuali, e l'elenco potrebbe andare avanti all'infinito.

Quindi sì, una volta che crei la parola crei anche il concetto, quindi la perversione esiste, ma non ha nulla a che vedere con ciò di cui stiamo parlando.

Una persona che faccia di tutto per reclamare sé stessa, compreso assumersi l'enorme rischio di perdere tutto, dalla famiglia agli amici, passando per il lavoro, tutto è meno che una pervertita. Questo, se il tuo commento era riferito alle persone transgender.

Se poi parlavi degli scambisti e di chi organizza orge, tieni presente che la monogamia sessuale è quanto di più innaturale possa essere imposto ad un essere umano, soprattutto ad un uomo. Poi, alcuni riescono ad adattarsi, altri no, e molte coppie trovano un modo per ravvivare la propria sfera sessuale condividendo il piacere fisico con altre coppie. Io non ci vedo nulla di male, mentre sopporto veramente male i giudizi gratutiti verso chi ha abitudini diverse dalle proprie.

Quanto alla libertà di espressione a livello concettuale, questa è legittima fintanto che non arreca danno ad altre persone.

Ed intendo un danno reale, non un hey tu! Se ti conci così sbatti contro il mio bigottismo, non vai bene.

Ecco perché sono contro la pedofilia.

Non perché io condanni l'impulso sessuale in sé, visto che il pedofilo non lo sceglie ed io non condanno nessuno per caratteristiche sulle quali non si ha potere, ma perché nel momento in cui provi a metterlo in pratica stai ledendo l'integrità psicofisica di una terza persona. Di un bambino, poi.

E questo per me è inaccettabile, quindi nel mio piccolo dico NO.

Citazione:
Cmq se mi citi situazioni estreme, ovvero di gente che se la passa proprio male e visto che c'è la tecnologia perchè non fare un qualcosa che può farmi star meglio sono d'accordo con te!
Domanda: una situazione deve essere estrema per giudicare un cambio di genere?

Se sì, perché?

Vedi, la comunità transgender è enormemente fraintesa, e la storia tipo si allontana molto dalla solita narrativa del “bambino nato nel corpo sbagliato che si è sempre sentito a disagio”. Alcuni ricadono in questo stereotipo, altri no.

Altri, molti altri, ti dicono semplicemente che avrebbero potuto continuare a vivere senza effettuare la transizione, ma che sarebbe stata una vita piuttosto apatica, superficiale a livello emotivo, priva di moltissime esperienze significative che sono indissolubilmente legate all'espressione di sé.

Citazione:
Il problema è solo che diventi (e lo sta già diventando) una cosa di moda.
Non c'è una moda, c'è solo una consapevolezza maggiore che porta più persone ad uscire allo scoperto.Tutto qua. C'erano prima, ci sono ora, ma tu non li vedevi mentre ora puoi farlo. Soprattutto dal momento che oggi abbiamo internet.

Citazione:
Anche l'eutanasia può (anzi lo fa di certo) mettere fine alle sofferenze di una persona, ma non per questo devo farla diventare una moda anche per chi ha solo un mal di denti.
Metafora molto calzante, complimenti :)


Citazione:
Poi se uno lo vuole fare lo faccia pure, non fa del male a nessuno, ma eviterei di farne propaganda e di parlarne ai bambini soprattutto...
Ecco, su questo mi trovi d'accordo, con le giuste contestualizzazioni. Trovo giusto che i bambini lo sappiano, ma non che vengano martellati. Dovrebbero solo sapere che esiste questa possibilità, fine, senza tante favolette gender-based.
Alien2012
#362 Alien2012 2018-12-06 06:41
Citazione:
# 284 peonia 2018-12-05 08:17 ALIEN meno male che anche tu hai capito che l'innocente mostra fa parte di un disegno molto meno innocente... Mi spiace che hai faticato a trovare l'intervista, l'avevo pubblicata col post 70 :-D
Peonia Ti chiedo scusa :cry: , ma come già citato diverse volte (per il tipo di struttura di questo blog), risulta abbastanza difficile leggere tutti i post, basta che per lo scorrimento della pagina, fatto con il mouse, qualcuno passi sopra e manco te ne accorgi.
Comunque 2 cose:
- Sei sempre 'un passo avanti' a tutti noi.
- Concordo che ci sia in atto un 'disegno', in quanto vengono usate molte sfaccettature, con diversi piani di lettura/presentazione (Film, Coming Out TV, morbosità dei giornali-web, social network etc etc). Quindi occorre stare vigili ed attenti soprattutto per i bambini/e, che non hanno ancora il "senso critico". Considerando che la 'società' e le necessità dei genitori, di andare a lavorare, ci costringe a lasciarli, nei nidi/asili/scuole, dove 'qualche portatore di turbe psichiche' (termine Politically Correct), pure ignorante, pensi di poter fare esperimenti educativi, senza chiedere il permesso ai genitori è allarmante. Per assicurarsi che ciò non avvenga si dovranno installare delle WEB CAM, in questi luoghi. Ma occorre anche pensare ad un nuovo modello di Educazione/Istruzione scolastica ed i Genitori devono essere molto più vigili, anche nel controllare l'uso di iPad, Internet e Social Network.
- Per gli adulti è un altro paio di maniche ma ho l'impressione che, nei decenni precedenti, la loro storia educativa non sia stata il massimo (creazione senso critico, capacità di giudizio, filtri etc) e siano 'penetrabili' da qualsiasi tipo di messaggio e manco se ne accorgono.
Non ho voluto avere figli quindi ... andrò via tranquillo :-D
Adonis
#363 Adonis 2018-12-06 07:17
Come si suol dire, quando un popolo ha le palle….

Francia cancella aumento tassa carburanti per 2019
adnkronos.com/.../...
peonia
#364 peonia 2018-12-06 07:50
Grazie Alien per la carezza mattutina :-)

Concordo che dovremmo essere molto più attenti, sorvegliare e fidarci meno dei "progressi" innovativi per i bambini... dato che poi si vedono in giro tanti ignoranti a tutto campo, però so libbberi
peonia
#365 peonia 2018-12-06 08:06
"hanno d'intesa voluto rimuovere l'aumento della tassa"
haahahahahahahahha, direi HANNO DOVUTO!
peonia
#366 peonia 2018-12-06 08:08
"Nella giornata del 5 dic. 2018 a VAO (Nuova Caledonia) scosse a 10 km sono iniziate alle ore 6,14 e si sono ripetute 28 volte fino alle ore 23,32 mantenendo una magnitudo quasi costante intorno ai 5 gradi", non vi suona strano?
Roberto70
#367 Roberto70 2018-12-06 08:15
Arula,
come ti avevo detto tempo fa (non lo sapevo ancora ma lo immaginavo) la scuola a tempo pieno non sara' OBBLIGATORIA ma servira' per far rientrare gli insegnanti che si sono spostati in altre regioni perche mancava il l avoro e nello stesso tempo permettera'

1) di assumere fino a 2000 nuovi insegnanti per gestire le ore del pomeriggio
2) risparmiare soldi per le babysitter (in nero) per i genitori che lavorano
ARULA
#368 ARULA 2018-12-06 08:53
@Roberto70
Il tempo pieno non mi piace, ma è già qualcosa che non sia obbligatorio.
Questa invece mi sembra una buona cosa:

Approvato in Senato l'emendamento di Fratelli d'Italia alla legge europea che sancisce la supremazia della Costituzione italiana e delle nostre leggi sulle norme europee. Diciamo basta alle cessioni automatiche di sovranità dell'Italia alla Ue e stabiliamo il principio che, prima di entrare nel nostro ordinamento, le norme europee debbano essere sottoposte ad un vaglio di compatibilità con la difesa del nostro interesse nazionale. La sovranità appartiene al popolo italiano e non alle lobby e ai burocrati di Bruxelles.
Azrael66
#369 Azrael66 2018-12-06 09:44
#366 peonia
In questa circostanza cara Peonia non mi suona strano, poichè in Nuova Caledonia sismi come quelli avvengono di frequente.
L'anno scorso ne avvennero parecchi di magnitudo compresa tra il 6.8 ed il 7.6; l'anno precedente idem con un 7.6.
Trovo casomai anomalo che spesso abbiano un ipocentro di 10 km, indifferentemente dalla magnitudo e dalle coordinate geografiche.
#368 ARULA
Mi sa si siano scordati del trattato di Lisbona, ratificato nell'Agosto del 2008 nel quale (prendo spunto da Disinformazione.it) "abbiamo ceduto la nostra sovranità in materia legislativa, economica, monetaria, salute e difesa ad organi ( Commissione e Consiglio dei Ministri) che non verranno eletti dai cittadini. Il solo organo eletto dai cittadini, il Parlamento Europeo, non avrà, nei fatti, alcun potere."
www.disinformazione.it/Maastricht_lisbona.htm
La lega lo votò:
www.repubblica.it/.../ratifica-trattato.html
ARULA
#370 ARULA 2018-12-06 10:15
@369 Azrael66
Anche la Germania ha firmato di tutto, ma mette sempre avanti la costituzione a qualunque trattato firmato. Poi li giudicheremo dai fatti figurati (non mi fido neanche alla lontana), ma ormai nella nostra situazione dobbiamo considerare buono anche il ribadire l'ovvio.
Tianos
#371 Tianos 2018-12-06 10:27
#351 peonia e arula

Io ho una carrozzeria a gestione familiare (3 fratelli ed un nipote) e tralasciando l'incazzatura del 2009 quando ci multarono di 50000 euro perchè non avevamo fatturato abbastanza (non avevamo lavorato niente in quell'anno) e quindi per il fisco dovevamo aver fatto del nero (mentre altre aziende nei pressi abituate a far del nero non vennero multate perchè i loro introiti naturalmente risultarono costanti) e di cui alcuni strascichi dei prestiti per riuscire a pagare le tasse me li porto dietro ancora oggi, riguardo alla fatturazione elettronica:
Nero o non nero non cambera una mazza...anzi mio fratello che tiene la contabilità è incazzato perchè è una presa per il sedere...semplicemente tra programma, aggiornamenti, richiesta da parte della cna per tecnico, partiranno da qui in avanti 500 euro di spesa in più ogni anno. Comincia a venir voglia di non fatturare niente...anche perche, io come artigiano, mi ritrovo a vu cumprà che mi regalano i fazzoletti per piangerci sopra (visto che non ho un soldo per prendergli niente) anche sotto natale...visto che l'ultima tredicesima lo vista nel 2008.

vi lascio con l'ennesima profezia che si avvera:
profeta Maometto: The Prophet, sallallaahu ‘alayhi wa sallam, said: ‘The Hour will not begin until the land of the Arabs once again becomes meadows and rivers.’
Parsifal79
#372 Parsifal79 2018-12-06 10:41
#371 Tianos Citazione:
tra programma, aggiornamenti, richiesta da parte della cna per tecnico, partiranno da qui in avanti 500 euro di spesa in più ogni anno
il software "fattura elettronica agenzia entrate" (Sdi) è gratuito e non necessita di nessun tecnico.
L'unica differenza è che si passa dal cartaceo al digitale (formato xml) e viene abolito lo spesometro.

LA FATTURA ELETTRONICA E I SERVIZI GRATUITI
DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE
agenziaentrate.gov.it/.../...
Tianos
#373 Tianos 2018-12-06 11:13
@parsifal
il servizio è gratis.
Ma il tecnico della cna per l'istallazione del programma, e per insegnarci ad usarlo se fatto pagare...comunque appena ho possibilità chiedo lumi a mio fratello per riportarti tutte le spese nascoste della fatturazione elettronica.
ARULA
#374 ARULA 2018-12-06 11:35
@372 Parsifal79
Con tutta la buona volontà la fatturazione elettronica è una follia indifendibile. Stop.
Tianos
#375 Tianos 2018-12-06 12:15
@parsifal
per ntegrare
150 euro di attivazione canone fatturazione
50 euro l'anno sotto cna per servizio web (ed è uno dei più bassi il tecnico gli ha detto che alcuni gruppi di commercialisti arrivano a 120 auro solo per il servizio web)
certificazione firma (non conosco i costi, non credo saranno alti, ma lo sapremo alla prima fattura cna)
spazio di archiviazione ( anche questo non conosco il costo esatto, ho guardato un po in giro il costo dovrebbe aggirarsi tra emissione e archiviazione in 1,5 euro a fattura)

e tutto questo essendo oltretutto clienti decennali sotto la cna della nostra zona, e quindi non abbiamo fatto tuttta la lavorazione dei dati Pec cliente per cliente, che con la documentazione abbastanza corposa avrebbe preso un bel po di tempo e soldi. (almeno questo trasporto dati lo fanno loro).
juss
#376 juss 2018-12-06 12:21
Roberto70, ancora co sta cazzo di babysitter in nero, un giro d'affari in evasione da 30 euro l'anno...altro che i 500 miliardi delle banche!!!

Fattura elettronica: io non credo che eliminerà il cartaceo perchè chi fattura si farà comunque la copia, chi compra si farà la copia, i commercialisti che gestiscono le contabilità si faranno la copia. Penso che sia la classica manovra per dar da lavorare a qualche tecnico, magari amico dei soliti noti, che ha un'azienda di software ecc ecc...cose già viste insomma. Il cambiamento si, degli amici a cui appaltare.
Per il resto sanno già tranquillamente cosa compri, cosa guardi online, dove vai anche solo a guardare i prodotti (sono quasi certo che i grossi centri scannerizzino il telefono tramite le barriere anti furto o qualche altro sistema e lo dico per esperienza diretta).
#375 Tianos....1,5€ a fattura???? sticazzi. 100 fatture 150€?più 100 fatture acquisto altri 150€?
Parsifal79
#377 Parsifal79 2018-12-06 12:39
#374 ARULA

Come in questo momento stai mandando messaggi elettronici per postare, invece di usare penna e calamaio per comunicarci i tuoi pensieri, la stessa cosa sarà per le fatture.
Io non difendo niente perchè non so DA COSA si deve difendere.
Roberto70
#378 Roberto70 2018-12-06 12:39
Arula,
mi spieghi perche' sei contraria alla fatturazione elettronica?

La fatturazione elettronica è un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che permette di abbandonare per sempre il supporto cartaceo e tutti i relativi costi di stampa spedizione e conservazione.

Il nuovo formato in cui le fatture elettroniche devono essere prodotte, trasmesse, archiviate e conservate è un formato digitale chiamato XML (eXtensible Markup Language), un linguaggio informatico che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento, verificando così le informazioni ai fini dei controlli previsti per legge.

fatturaelettronica.infocamere.it/fpmi/comeFunziona
Giano
#379 Giano 2018-12-06 12:51
Da Agi.it:
Sulla stazione spaziale internazionale primo litigio tra uomo e intelligenza artificiale

"Prima regola per una pacifica convivenza tra uomo e macchina: mai chiedere a un robot di fermare una canzone dei Kraftwerk. Sulla stazione spaziale internazionale è salito Cimon, un robot dotato di intelligenza artificiale. Nel suo primo test, però, qualcosa è andato storto: dopo pochi minuti, Cimon ha discusso con l'astronauta, reo di voler bloccare un brano gradito al computer.
Cos'è Cimon
Il robot è il frutto di un progetto di Ibm e Airbus. Avviato nel 2016, è stato presentato lo scorso febbraio con la promessa di un test spaziale entro la fine dell'anno. Cimon (che sta per Crew Interactive MObile CompanioN), è un “assistente di volo” virtuale pensato per lo spazio ed è stato stampato in 3D. Ha la forma e il peso di una palla medica (5 kg) ed è dotato di uno schermo che può trasmettere immagini o il “viso” del robot, con occhi, naso e bocca digitali. È nato per supportare gli astronauti nell'esecuzione dei lavori di routine più semplici. Ma, grazie al machine learning, potrebbe svolgere compiti sempre più complessi. Airbus e Ibm sono convinti che Cimon sarà “il primo sistema di assistenza spaziale basato sull'intelligenza artificiale”. La prima dimostrazione, però, dimostra quanto la sua applicazione sia lontana.

Il primo test (con discussione)
L'astronauta Alexander Gerst, dopo aver collaborato allo sviluppo di Cimon (è stato lui a scegliere aspetto del viso e voce e a fornire dati e immagini per rendersi riconoscibile durante l'interazione), ha detto “buongiorno” al robot. Dopo i primi convenevoli, ha chiesto di ascoltare una canzone (da titolo non casuale): “The Man-Machine” dei Kraftwerk. Ordine ricevuto. Peccato che Cimon non ne abbia voluto sapere di smettere.

Dopo 46 secondi, l'astronauta ha chiesto una prima volta di bloccare la riproduzione, senza ricevere risposta. Gerst ha insistito: convinto si trattasse di un problema audio, ha prima rinnovato l'invito (“Cancella musica”) e poi preso Cimon tra le mani per scuoterlo leggermente. Il robot, in realtà, non era sordo: ha ignorato i comandi. Ha invitato Gerst a “cantare insieme” e detto di “adorare la musica con sui si può ballare”.

Poco dopo essere stato scosso e difronte all'insistenza dell'astronauta, la palla-robot ha chiesto a Gerst di “essere gentile”. “Lo sono”, ha replicato l'astronauta. Che poi, rivolgendosi ai colleghi dell'Esa sulla Terra, ha sottolineato: “Lui non mi conosce quando non sono carino”. Una velata minaccia che non dev'essere piaciuta all'intelligenza artificiale. Che prima ha detto all'astronauta: “Perché non ti piace stare qui con me?”. E poi lo ha persino accusato di essere “cattivo”. (...)"

Continua qui: agi.it/.../...
aledjango
#380 aledjango 2018-12-06 13:53
Stamattina su radio deejay era ospite Samanta cristoforetti. Ad un certo punto i due conduttori hanno cominciato a prendere in giro i terrapiattisti. E hanno chiesto a S. C. Se da lassù si vedeva la rotondità della terra, lei ha detto che si tratta di un tetraedro e poi ha cominciato ad essere vaga prendendo alla larga il discorso.. Ad un certo punto però ha detto che la stazione si trova a 400 km dalla terra quindi è molto vicina facendo l'esempio di una palla da biliardo con un puntino a pochi millimetri dalla stessa.
Ora io a quel punto avrei chiesto : Ma quindi non si può vedere la rotondità o meno della terra? Ma i conduttori niente.
Ps chiaramente non sono un terrapiattista.
Paolab
#381 Paolab 2018-12-06 14:05
Elena Cattaneo senatrice, ricercatrice e docente di Farmacologia all’Università degli studi di Milano, ha avviato da tempo una crociata contro l’agricoltura che non utilizza pesticidi ed erbicidi di sintesi chimica e accusa addirittura l’agricoltura biologica di inquinare più dell’agricoltura integrata.

circolovegetarianocalcata.it/.../...

La dr. Cattaneo nell’intervista rilasciata a Calabresi video.repubblica.it/.../... - a 5,30’ ca -, afferma:

“chi reagisce contro i vaccini sono genitori benestanti (ndr ma anche non) sono genitori informati (ndr questo è vero) sono genitori tardivi (ndr ma anche molti giovani), tardivi nel senso che sono diventati genitori tardi, a tarda età, verso i quarant’anni e quindi sono protettivi (ndr lo sono anche genitori molto giovani) anche perchè sanno che la loro chance riproduttiva è finita o quasi finita, quella è la loro unica chance”

La dr. Cattaneo ritiene quindi che reagiscano contro i vaccini i genitori più informati e non più giovanissimi perchè hanno meno possibilità riproduttive? Come dire che i genitori giovani e meno informati possono permettersi invece di avere figli danneggiati a causa della vaccinazione perchè li possono facilmente sostituire ?

Ed è per questa maggior attenzione alla salute dei propri figli che Burioni ritiene i più informati degli egoisti ?
Parsifal79
#382 Parsifal79 2018-12-06 14:08
#375 Tianos

sei sicuro che il costo di attivazione ci sia anche per chi usa il software gratuito dell'agenzia delle entrate?

Qui è scritto che anche la conservazione delle fatture è gratuita:

www.guidafisco.it/.../
peach1995
#383 peach1995 2018-12-06 14:11
L'avete vista in questi giorni la pubblicità della trasmissione "chi ha paura del buio" dove parlano di microchip mentali.,stanno normalizzando la cosa in modo crescente
peonia
#384 peonia 2018-12-06 14:14
Pencri cit: Chiami in causa un concetto astratto ed intangibile come quello della perversione per strappare uno 0 a 0? Che cosa vuol dire perversione?
Il concetto di “perversione” è soggettivo e muta sia nel tempo che nello spazio, e viene utilizzato per indicare comportamenti che in contrasto con l'ortodossia, ovvero ciò che è socialmente ritenuto accettabile.


Secondo me, per una convivenza civile e degna di chiamarsi UMANA dei limiti devono esserci, la Libertà, si diceva, finisce dove inizia quella altrui... ma dato che non c'è verso di intendersi MI ARRENDO!! sei (siete) troppo avanti che però non significa più EVOLUTO/I!
aggiungo che a me non me frega na mazza di segnare un goal, non sono una che si "ingarella", lo lascio ai maschi... certe volte davvero dubito di essere sul sito teoricamente più aperto e "complottista" che cerca di sgamare le mosse le nemico.... :-o

Saccente: scusa non capisco una volonta di chi? e di deviare cosa?

VOLONTà DI ESSERI IMMONDI (e extramondi) di stravolgere tutto per loro orrendi fini,...
iO SONO RIMASTA SCONVOLTA, E MI HA CONFERMATO CIO' CHE PENSO, QUESTO CAPOLAVORO DI PROGRESSO CITATO DALL'IMMONDO JACQUES ATTALI:



mi sa che dovete cominciare ad imparare ad unire i trattini e il Disegno magicamente apparirà!
i.postimg.cc/hvr2gsJt/attali.jpg
pencri93
#385 pencri93 2018-12-06 14:34
Citazione:
Secondo me, per una convivenza civile e degna di chiamarsi UMANA dei limiti devono esserci, la Libertà, si diceva, finisce dove inizia quella altrui... ma dato che non c'è verso di intendersi MI ARRENDO!! sei (siete) troppo avanti che però non significa più EVOLUTO/I!
Ed io che cosa ho scritto scusa?

Dal mio messaggio precendete (#361)

Citazione:
Quanto alla libertà di espressione a livello concettuale, questa è legittima fintanto che non arreca danno ad altre persone.
Riguardo all'essere “evoluti”, effettivamente mi sento più evoluto di alcuni discorsi piuttosto qualunquisti e bigotti che si sentono in giro.
pencri93
#386 pencri93 2018-12-06 14:46
Non so se sia propriamente in-topic, ma qualcuno ha visto Bohemian Rhapsody? Che ne pensate?
Falchetto
#387 Falchetto 2018-12-06 14:50
Non so se sia propriamente in-topic, ma qualcuno ha visto Bohemian Rhapsody? Che ne pensate?

Pensavo peggio, Malek è davvero molto bravo, se conosci bene i Queen il film puzza un po' di propaganda (la sceneggiatura è approvata dai Queen superstiti): il film ci tiene a farti sapere che Mercury è il responsabile di tutti i guai della band. Che poi è anche vero ma è stato anche troppo sottolineato.
Mancano le mitiche liti coi Sex Pistols con i quali condividevano lo studio.
Se invece ti piacciono i Queen ma non sei un "esperto" è un film godibile.

Però non è un film al livello di "The Doors".
D'altra parte i Queen non sono i Doors.
Parsifal79
#388 Parsifal79 2018-12-06 14:56
:-( Che squallore le avvocatesse che si prostituiscono col procuratore:

www.ilfattoquotidiano.it/.../4816948
Parsifal79
#389 Parsifal79 2018-12-06 15:08
Un mondo senza camionisti


infosannio.wordpress.com/.../...

quando tutti i milioni di camionisti, autisti e tassisti rimarranno disoccupati, forse si comprenderà l'esigenza di un reddito slegato dal lavoro.
Michele Pirola
#390 Michele Pirola 2018-12-06 15:33
Tyssenkrupp, 10 anni dopo il rogo i manager tedeschi sono ancora liberi
iene.mediaset.it/.../...
pencri93
#391 pencri93 2018-12-06 15:42
@Falchetto

non sapevo delle liti coi Sex Pistols, però ho notato parecchi errori a livello cronologico (la diagnosi di AIDS arriverà dopo il concerto di Webley, Deacon entra nella band dopo Mercury) e anche biografico.

Da amante e discreto conoscitore dei Queen il film è stato godibile e nulla più, poi certo gli ultimi 20 minuti valgono il prezzo del biglietto, per quanto mi riguarda.
Aigor
#392 Aigor 2018-12-06 15:42
@Parsifal

Citazione:
l'esigenza di un reddito slegato dal lavoro
E' tanto tempo che penso la stessa cosa... questo modello di società va superato e (mi rendo conto possa essere una utopia), ai cittadini di uno stato che voglia dirsi "civile" dovrebbe essere garantito il necessario per vivere e un orario di lavoro che possa metterli in grado di seguire le proprie aspirazioni, se vogliono.
Chi vuole crescere cresce, chi si vuole accontentare si accontenta.

Peccato però che questa cosa, ed è qui l'utopia, parta dalla crescita culturale della popolazione... finché si pensa solo al proprio orticello niente sarà risolto.
Wish You Were Here
#393 Wish You Were Here 2018-12-06 15:46
www.youtube.com/watch?v=RUpBuGiMITg


C'è da aggiungere altro?
Falchetto
#394 Falchetto 2018-12-06 15:57
non sapevo delle liti coi Sex Pistols, però ho notato parecchi errori a livello cronologico (la diagnosi di AIDS arriverà dopo il concerto di Webley, Deacon entra nella band dopo Mercury) e anche biografico.

Le liti Mercury - Rotten dovevano essere metà del film!

Da amante e discreto conoscitore dei Queen il film è stato godibile e nulla più, poi certo gli ultimi 20 minuti valgono il prezzo del biglietto, per quanto mi riguarda.

Godibile. Ma considerata la qualità media dei film in uscita è già molto.
Tianos
#395 Tianos 2018-12-06 16:13
#382 parsifal
credo e ipotizzo soltanto che tutto il processo sia gratuito solo se fai la fatturazione elettronica direttamente con l'agenzia delle entrate (alquanto improbabile, visto che a meno di non avere un'impresa in cui si è unico lavoratore e proprietario, si ci appoggia quasi sempre a gruppi di commercialisti, tra cui ad esempio la cna). oltretutto fare la fatturazione elettronica direttamente potrebbe essere pericoloso anche per il singolo imprenditore, visto che i moduli da compilare sono abbastanza corposi e ci sono i dati pec da stilare per ogni singolo cliente ed ogni singolo collaboratore (esempio negozi dove si ci rifornisce di materiali ecc).
Poi esiste anche la possibilità che la legislazione cambi regione per regione (ipotesi) in ogni caso anche solo l'istallazione del programma costa...non il programma in se, si intende, ma a meno di non essere un'informatico non so quanta gente si prenderebbe il rischio per una errata installazione (il programma da quel che ho capito aggancia pc da lavoro, pos obbligatorio, canale web diretto al commercialista o alla agenzia delle entrate.).

per l'archiviazione prima non spendevamo nulla visto che tenevamo tutto noi come archivio (con raccoglitori fino a 10 anni fa) ora non possiamo tenerli solo sul nostro pc .

La cosa migliore sarebbe sentire un commercialista o un dipendente dell' ufficio delle entrate e sentire la sua opinione a riguardo e il suo punto di vista sulla faccenda, sicuramente come solito in italia invece di far qualcosa (come ad esempio poter scaricare tutto) si aggiornano o si crano sistemi che, invece di aiutare il piccolo lavoratore lo riempiono di burocrazia che da molta gente verrà utilizzata per lucrare.
bernuga
#396 bernuga 2018-12-06 16:24
#386 pencri93
"Non so se sia propriamente in-topic, ma qualcuno ha visto Bohemian Rhapsody? Che ne pensate?"

A me personalmente il film é piaciuto moltissimo, mi sono commosso piú volte, sará che i Queen sono stata la prima band che ho seguito da bambino, sará che mi mancava un film per me dopo anni ed anni che al cinema vado solo per i miei bambini, ma comunque nella solita monotonía degli x-men, avengers, commedie romantiche, cinepanettoni, é un film che sicuramente vale la pena vedere.
La scelta del cast e le ambientazioni sono veramente azzeccate, e Rami Malek ha fatto un lavoro eccezionale.
Certo, ci sono errori cronologici ed adattamenti, é un film e non un documentario, e non é facile riassumere 20 anni di carriera al top in due ore, sarebbe piú adatta una mini-serie per aprofondire come merita la loro storia.

Come documentario sui Queen, consiglio questo:

saccente
#397 saccente 2018-12-06 16:26
#384 peonia
grazie della risposta, avevo capito giusto, ma non ne ero sicuro (e un grazie in generale) sconvolgente l'immagine di Attalì, ora mi spiego meglio il burattinaio di Micron.
jupiter
#398 jupiter 2018-12-06 16:35
#388 Parsifal79

ma tutte quelle sentenze "pilotate" che fine fanno???

tutte le lacrime e sangue (nel vero senso della parola visto che ci sta di mezzo anche ASL)versate dalle persone per colpa loro che fine fa??

si rifa' tutto.. o chi ha dato ha dato e chi ha avuto ha avuto???
Azrael66
#399 Azrael66 2018-12-06 16:40
#393 Wish You Were Here
"Aspettando Godot" era un dramma che è stato asssociato al cosiddetto teatro dell'assurdo, assurda come la maschera che indossa, chissà che gli passa per la testa, poraccio, sta messo male.
Mi sbaglio o verso la fine scarica tutta la politica italiana non salvando nessuno: "E' esattamente quello che sento io oggi nella politica italiana: non sappiamo dove andiamo, cosa facciamo e che cosa stiamo pensando".
Verso la fine, dopo una breve pausa, sembra riaccendersi ed aggiunge: "Non ho capito cosa ho detto ma è lo stesso"...Che si tratti di degenerazione olivoponto-cerebellare? :-)
Azrael66
#400 Azrael66 2018-12-06 16:44
#384 peonia
Ricordiamo chi è il pazzo disadattato e sconnesso dalla realtà jacques attali:
"Jacques Attali, storico consigliere di Mitterand, poi consigliere di Sarkozy: sarebbe stato costui a presentare Macron a Hollande che poi lo avrebbe chiamato come segretario aggiunto all’Eliseo, infine nel 2014 a ricoprire la carica di ministro dell’Economia sotto la presidenza di Manuel Valls, prendendo il posto di Arnaud Montebourg.

È stato proprio Attali a rivendicare la “paternità” spirituale del novello presidente francese di cui parla con orgoglio («Sarà un presidente straordinario»). Già nell’aprile 2016 pronosticava che uno sconosciuto avrebbe vinto le presidenziali del 2017 e indicava due possibili nomi: Emmanuel Macron e Bruno Le Maire.

Attali, che contribuì a scrivere il Trattato di Maastricht, è un lobbista che ha rilasciato negli anni interventi a dir poco inquietanti in linea con la sua fervida produzione saggistica (si pensi a Breve storia del futuro del 2006). A lui è stata anche attribuita la frase «E cosa credeva la plebaglia europea, che l’Euro fosse stato fatto per la loro felicità?».

Nel 1981 rilasciò un’intervista per un libro di Michel Salomon, L’Avenir de la Vie (Il Futuro della Vita), in cui spiegava la sua visione in merito al futuro dello stato sociale: «Si potrà accettare l’idea di allungare la speranza di vita a condizione di rendere gli anziani solvibili e creare in tal modo in mercato».

interessenazionale.net/.../...
Roberto70
#401 Roberto70 2018-12-06 16:47
Mi sbaglio o verso la fine scarica tutta la politica italiana non salvando nessuno: "E' esattamente quello che sento io oggi nella politica italiana: non sappiamo dove andiamo, cosa facciamo e che cosa stiamo pensando".

Non capisco la vostra meraviglia.
Grillo queste cazzate le ha sempre fatte.
Non vedo perche' dovrebbe smettere adesso che al governo c'e' la sua creatura.

Azrael66
#402 Azrael66 2018-12-06 16:50
Dal 1° Gennaio 2019 arriverà l'ecotassa che peserà in modo consistente su chi vorrà acquistare auto alimentate col carburante.
C'è il caso che una umile Panda possa costare 600 euro in più, per non parlare poi delle auto di grossa cilindrata.
A me sa tanto di manovrina economica camuffata da ecologia spicciola:
it.finance.yahoo.com/.../...
pencri93
#403 pencri93 2018-12-06 16:59
Citazione:
La scelta del cast e le ambientazioni sono veramente azzeccate
Cavolo, l'attore che interpreta Bryan May è tale e quale a lui.
Michele Pirola
#404 Michele Pirola 2018-12-06 17:29
@Azrael
Mica Salvini doveva abolire le accise :hammer: ?
ARULA
#405 ARULA 2018-12-06 17:51
@377 Parsifal79
@378 Roberto70
Se riesco ve lo faccio spiegare dopo da mio marito che sarà lui a doverci avere a che fare purtroppo. E non è arrabbiato... e inbufalito da settimane per questa cosa.
Parsifal79
#406 Parsifal79 2018-12-06 18:06
#398 jupiter Citazione:
ma tutte quelle sentenze "pilotate" che fine fanno???
i pm che conducono le indagini dovranno accertare quali cause sono state pilotate e quali no. Nel caso Mondadori (corruzione di un giudice), ricordo che Berlusconi dovette risarcire.
Sertes
#407 Sertes 2018-12-06 18:06
Vado a tenere un corso domani sulla fatturazione elettronica.
Il nuovo metodo è l'equivalente informatico della fatturazione tradizionale già esistente:
In pratica prima tu stampavi la fattura, la spedivi all'indirizzo fisico del tuo cliente
Ora tu devi fare una fattura xml con un apposito software, la carta non ha alcun valore legale. Poi invii il file fattura xml allo stato, e lo stato se ne fa una copia e poi lo recapita all'indirizzo telematico del tuo cliente.
Il tuo cliente può farsele recapitare sulla sua posta PEC o verso un suo software più evoluto. Comunque sia, quello che gli arriva è un xml, e ha bisogno di un visualizzatore per poterla leggere e stampare in pdf. Ancora una volta la carta non ha alcun valore legale: conta solo la fattura xml e le ricevute di consegna emesse dallo stato (che in questo ambito si chiama SDI - Sistema Di Interscambio)

Chi ne fa poche potrà gestirle in autonomia con i software gratuiti dell'agenzia delle entrate
Chi ne fa parecchie è meglio se almeno inizialmente si appoggia a gente esperta

Fine della lezione-lampo :-)
peonia
#408 peonia 2018-12-06 18:52
Per Sertes, che ne pensi?

"Non avrò pace, fino a che la legge di bilancio non verrà approvata, di fare moral suasion nei confronti del governo Conte per l’abrogazione dell’obbligatorietà della fattura elettronica tra privati. Anche perché il contratto di governo M5S-Lega, che vale quale documento programmatico sul quale l’esecutivo ha ottenuto il voto di fiducia del Parlamento, prevede “l’abolizione dell’inversione dell’onere della prova, da porre sempre a carico dell’amministrazione finanziaria, con l’esclusione del ricorso a strumenti presuntivi di determinazione del reddito […]”, oltre che “l’abolizione dello spesometro e del redditometro, strumenti anacronistici e vessatori di rilevazione del reddito”.

Obiettivi che condivido pienamente e che fanno a cazzotti con l’introduzione della fatturazione elettronica obbligatoria tra privati, la quale costituisce senza ombra di dubbio uno strumento vessatorio di rilevazione del reddito, quindi – stando alla lettera del contratto – da abolire. Anche perchè parere negativo alla sua introduzione è stato espresso da più parti, dal garante sulla privacy alle diverse associazioni di imprenditori e professionisti."

scenarieconomici.it/.../...
peonia
#409 peonia 2018-12-06 18:58
Pencri rileggendo i post, mi ero persa una tua domanda molto significativa.... cos'è la FAMIGLIA TRADIZIONALE?
Caspita spiega tutto.... sai da Eoni, tralasciando Adamo ed Eva, un Maschio ed una Femmina si accoppiano e generano prole... anche gli animali lo fanno non solo gli uomini e in genere li accudiscono e li curano finchè non sono in grado di fare da soli, così per milioni di anni...poi arriva il Progresso, ci si evolve e si stravolge tutto... se a voi piace a me fa veramente schifo... poveri figli

ecco un altro esempio di aggressione sui bambini e di FINESTRE DI OVERTONE!
www.facebook.com/.../?t=243
Roberto70
#410 Roberto70 2018-12-06 19:07
Vado a tenere un corso domani sulla fatturazione elettronica.

Sertes,
secondo te è cosi' negativa?
juss
#411 juss 2018-12-06 19:11
ecco i risultati su un piccolo imprenditore alle prese con la sua prima fattura elettronica

ARULA
#412 ARULA 2018-12-06 19:24
Ma considerate anche l'enorme mole di dati ed informazioni, non necessarie, che vogliono. A chi andranno queste info? le puoi vendere ai nostri concorrenti (anche stranieri) e loro saprebbero ogni cosa: a chi vendi, i prezzi, e fare offerte leggermente migliori per fregarti i clienti. Non servono tutte queste info per la fattura. Io penso male. Io penso che quel bastardo di Renzi non sia limitato a vendere i nostri figli e i nostri dati sanitari alle aziende farmaceutiche, ma abbia venduto qualunque cosa era possibile vendere anche i dati delle nostre aziende.
Ma se è una buona cosa la fatturazione elettronica perchè le altre nazioni non la fanno? Di sicuro non servirà a limitare il nero, anzi ... potrebbe aumentare e anche giustamente direi.
E inoltre se volevano agevolare le piccole e medie aziende questa è la strada? Siamo messi bene. Questi non sanno nemmeno che vuol dire gestire una azienda in un paese civile.
Ma ci sarebbe tantissimo da dire ancora.

Roma, 19 nov. (AdnKronos) – “In Europa siamo gli unici ad imporre la follia della fatturazione elettronica, correndo il rischio che i dati delle nostre aziende vengano acquisiti per essere poi rivenduti alla concorrenza straniera. In un periodo storico in cui il Made in Italy è già sotto attacco, […]
ildubbio.news/ildubbio/2018/11/19/fisco-meloni-unici-in-ue-a-imporre-follia-fatturazione-elettronica/
E poi mi parlano di legge sulla privacy. L'ipocrisia è assurda.
Azrael66
#413 Azrael66 2018-12-06 21:15
Giornata nera per tutte le borse; dopo lo scivolone di quelle asiatiche è stata la volta di quelle europee.
Maglia nera per Piazza Affari che chiude con un pesante – 3,54 seguita da Francoforte – 3,48 e via via tutte le altre.
In rosso anche quelle americane.
Non è andata bene neppure nel mercato delle criptovalute, con l'Ethereum tornato sotto i 100 dollari ed il Bitcoin cash che dopo la debacle di qualche tempo fa, quando in un amen perse la metà del suo valore, continua la discesa verso l'inferno.
Un mese fa questa criptovaluta valeva oltre 600 dollari, ora è quotata a 115.

Dopo la tregua sui dazi commerciali tra cina ed america, quest'ultima riapre le ostilità arrestando la figlia del fondatore di Huawei, poiché pare abbia venduto all'Iran apparati che impiegano tecnologia americana.
E' in attesa di estradizione in america.

Funny King descrive così l'accaduto:
“Gli USA hanno deciso di mettere esercitare il proprio hard power contro Huawei e la Cina. Huawei è davvero una azienda strategica e pericolosissima per l’industria IT americana perchè a differenza di altri produttori cinesi non assembla essenzialmente componenti occidentali ( IP di origine USA), Huawei possiede una società chiamata Hi-Silicon che produce in casa i propri chip ed è capace di sostituire integralmente l’industria occidentale in questo settore strategico.
Huawei anno dopo anno assomiglia sempre di più ad Apple, ovvero una società IT integrata verticalmente e in grado di sornare tecnologia e brevetti originali che competono e a volte sono migliori della controparte.
Oltre a questo nel settore degli apparati di comunicazione per i grandi carrier ( tipo Vodafone per esempio ) Huawei con una politica commerciale molto (troppo?) aggressiva è diventata leader mondiale. Il traffico voce e dati dell’occidente passa in gran parte da apparati Huawei.”

funnyking.io/?p=2639
Azrael66
#414 Azrael66 2018-12-06 21:24
#401 Roberto70
Citazione:
Non capisco la vostra meraviglia. Grillo queste cazzate le ha sempre fatte. Non vedo perche' dovrebbe smettere adesso che al governo c'e' la sua creatura.
Io me lo traduco come "è sempre stato grullo". :-)
Con quella maschera mi ricorda Hannibal Lecter!

#404 Michele Pirola
Citazione:
Mica Salvini doveva abolire le accise :hammer: ?
Vero, stanno ancora lì!
Michele Pirola
#415 Michele Pirola 2018-12-06 21:56
@Azrael
Citazione:
Vero, stanno ancora lì!
E il brutto è che dice anche "noi a differenza degli altri abbiamo preso l'impegno di non farle aumentare". Grazie, ci mancherebbe altro :hammer: . Però avevi promesso di abolirne una parte e quindi devi abolire quelle che hai detto (mica poco eh). Non farle aumentare è il minimo che abbia potuto fare.
Come diceva "Promesso, aspetti che glielo firmo" :hammer:
Michele Pirola
#416 Michele Pirola 2018-12-06 22:14




juss
#417 juss 2018-12-06 22:22
juss
#418 juss 2018-12-06 22:34
anche qui tutto scientificamente provato

disinformazione.it/.../...
Michele Pirola
#419 Michele Pirola 2018-12-06 22:51
Ho mandato un emai al capo di Gabinetto del Ministero dell'Interno per chiedergli quando hanno intenzione di abolire le accise.
Gliel'ho mandata 5 minuti fa, vediamo se rispondono.
peonia
#420 peonia 2018-12-06 23:10
notizia di 6 mesi fa....accadrà qualcosa???

Notizie su Deutsche Bank: ha il cappio della Fed al collo
Il primo istituto tedesco di fatto commissariato dalla banca centrale Usa. Per Wall Street è «più pericoloso dell'Italia». Titoli in Borsa al minimo storico. E rating declassato a BBB+ di Standard & Poor's.



www.lettera43.it/.../?__twitter_impression=true
peonia
#421 peonia 2018-12-06 23:21
Il gender non esiste, ma il farmaco “blocca pubertà” è disponibile…

Il «gender non esiste», «è tutta una bufala», «sono teorie inventate»…
Ecco alcune delle frasi che venivano prontamente tirate in ballo non appena qualcuno aveva l’ardire di scrivere qualcosa sulla “ideologia gender”. Se poi si accennava al fatto che dietro a questa teoria si nasconde un’operazione di modifica antropologica dell’uomo stesso, il TSO era automatico.

Oggi purtroppo è un dato di fatto e la realtà, come spesso accade, supera la più fervida immaginazione, anche grazie alla “Finestra di Overton” che si è spalancata sull’argomento, e non a caso oggi è diventato normalissimo sentire parlare in tv e nei media mainstream di cambiamento di genere, di genere fluido, disforia di genere, genderless, ecc. il tutto ammantato e condito ovviamente dalle solite parole passepartout: libertà, uguaglianza e diritti.
Nascondendosi dietro simili termini stanno invece attaccando la natura intrinseca dell’uomo, anche se molti si preoccupano solo del Black-Friday e di come anestetizzarsi l’encefalo davanti alla tv, comodamente fagocitati dal divano di pelle.

Per meglio plasmare le menti e le coscienze di per sé anestetizzate, hanno scomodato perfino il Dizionario Inglese di Oxford, storica e prestigiosa pubblicazione della Oxford University Press. Il dizionario infatti è stato aggiornato con l’aggiunta della definizione “Cisgender”: «un individuo il cui senso di identità personale corrisponde al sesso e al genere attribuitogli/le alla nascita».


Per cui, se il senso di identità di un bambino corrisponde al sesso che il Padreterno e la biologia gli hanno messo a disposizione, è un cisgender, altrimenti è un transgender. Chiaro? Alla fine della fiera ce la giochiamo con i prefissi latini “cis” e “trans”, dove cis indica “al di qua” e trans “al di là”.
Ahinoi quello che si affaccia all’orizzonte non è un gioco, perché inserire “cisgender” nel dizionario è stata una sottigliezza che contribuirà a cambiare la prospettiva culturale e percettiva. Classificando la cosiddetta «normalità» come cisgender, stanno affermando che non esistono più i «diversi» contrapposti, ma due categorie perfettamente alla pari: cis e trans appunto.

I media mainstream in tutto ciò hanno un’enorme responsabilità perché stanno lavorando alacremente e all’unisono in questo sconvolgimento socioculturale.
Un giornale per tutti è il liberale e sempre più fluido Espresso, che cerca continuamente di spiegare ai suoi quattro lettori, che il gender non è un capriccio o peggio ancora una aberrazione, ma «la traduzione dell’idea, complessa ma destinata a imporsi nel futuro prossimo, che l’essere umano non coincida con la sua biologia ma con un articolato algoritmo frutto di vita mentale, esperienze culturali e sessuali, ambiente esterno»[1] .

Quindi se un bambino nasce col pisello, non è detto che sia un maschietto, ma semmai un «articolato algoritmo» frutto delle esperienze che ha vissuto.

Della serie: chissenefrega delle leggi ferree della natura e di una biologia che ha milioni di anni, da oggi possiamo buttare tutto nel cesso, assieme alla carta d’identità. Ebbene sì, il City Council di New York ha recentemente deliberato la possibilità di scegliere il “Gender X” per il proprio figlio eliminando dunque la dicotomia maschio/femmina dalla carta di identità e dai vari certificati burocratici.[2]

Quindi se siete dei genitori indecisi sul sesso del vostro figlio non datevi pena, potete prendere tempo, registrando quella misteriosa creatura, che avete, non si sa bene perché, generato (o comperato affittando un utero) come “Gender X”.

Se però neppure il tempo è galantuomo e le idee sul sesso non si sono ancora chiarite a dovere, siete fortunati perché le industrie farmaceutiche hanno tirato fuori dal cilindro un farmaco in grado di bloccare la pubertà per tutto il tempo necessario alla consapevolezza di emergere.

Adattandoci al nuovo lessico, o per meglio dire alla “neolingua”, dobbiamo essere tutti un po’ più “trans” e andare oltre al fatto che questo farmaco si chiama Decapeptyl[3] (molecola attiva Triptorelina) ed è autorizzato dall’Aifa per il cancro alla prostata e alla mammella.[4]

Avete letto bene: appartiene alla categoria farmacologica dei cosiddetti «analoghi degli ormoni liberatori delle gonadotropine» e agisce causando la soppressione della funzione gonadotropa pituitaria.

Il farmaco ha una sua logica se somministrato ad una persona con un cancro ormone-sensibile, perché appunto sopprime gli ormoni della crescita, ma dato ad un adolescente (etichettato da qualche psichiatra come “disforico”) è follia perché va a castrare quella fase delicatissima chiamata pubertà.

Purtroppo il Comitato nazionale di Bioetica (Cnb) a luglio di quest’anno ha dato parere positivo all’uso del farmaco. Fino a oggi la triptorelina NON era autorizzata da Aifa anche in ragione delle conseguenze irreversibili collegate al suo impiego.

Non esistono infatti studi di sicurezza e dati sufficienti in grado di rassicurare sulla mancanza di effetti collaterali a breve e lungo termine così come non risulta sufficientemente provato se l’interruzione della pubertà fisiologica possa avere conseguenze negative sulla crescita, sulla struttura scheletrica, sull’apparato cardio-vascolare, neurologico e metabolico e sulla fertilità.[5] Non sono state esplorate sufficientemente le conseguenze sull’uomo del blocco dello sviluppo sessuale in rapporto allo sviluppo emotivo-cognitivo.[6]

Nonostante la totale ignoranza viene prescritto lo stesso!

Ma se anche la castrazione ormonale del farmaco anticancro dovesse risultare inutile nella scelta sessuale, è possibile far decidere al destino scegliendo casualmente uno tra i 23 possibili generi sessuali (tanti sono i generi della specie umana censiti dall’Australian Human Rights Commission)[7], andando quindi oltre la tradizionale distinzione «retrograda e materialistica concezione genetico-biologica-fisico-anatomica»[8] del maschio e femmina. Oggi infatti bisogna tenere in considerazione anche: omosessuali, bisessuali, transgender, trans, transessuali, intersex, androgini, agender, crossdresser, drag king, drag queen, genderfluid, genderqueer, intergender, neutrois, pansessuali, pan gender, third gender, third sex, sistergirl e brotherboy.




disinformazione.it/.../...
Alien2012
#422 Alien2012 2018-12-07 06:02
Citazione:
#379 Giano 2018-12-06 12:51 Da Agi.it: Sulla stazione spaziale internazionale primo litigio tra uomo e intelligenza artificiale
Mi viene da ridere, ancora una volta non imparano dalla 'storia':
- 1968 2001: Odissea nello spazio , si chiamava HAL9000, era un film, ma molti film sono precursori del futuro.
- 24 marzo 2016 repubblica.it/.../tay_microsoft_razzista-136242109Microsoft, il chat-bot Tay scrive frasi razziste: cancellati i suoi tweet
- 1 ago 2017 corriere.it/.../...
Facebook blocca i suoi bot: l’intelligenza artificiale ha creato un nuovo linguaggio (che l’uomo non capisce)
All’Ai Research Lab i ricercatori si sono ritrovati ad avere a che fare con macchine che comunicavano tra di loro senza nessun bisogno di input umano
Ma sti 'coglioni di scienziati' s'informano ?, prima di fare cazzate nello spazio!.
Proposta : Chiediamo ad Elon Musk di inviare su altri 2 Robot (uno con il software di Facebook e l'altro con quello di Microsoft) e creiamo una nuova trasmissione il Grande Fratello Dallo Spazio. :-D
Alien2012
#423 Alien2012 2018-12-07 06:08
Autorimosso
Azrael66
#424 Azrael66 2018-12-07 06:10
#419 Michele Pirola
Bravo Michele, dico davvero!
Può darsi che preso dai tanti problemi che affliggono il paese si sia scordato della promessa fatta assieme al m5s, nel contratto di governo risalente a Maggio di quest'anno:

ilgiornale.it/.../...

Repetita iuvant!

#421 peonia
In calce all'articolo che hai postato ho appreso con somma sorpresa che esistono ben 23 generi sessuali.
Conoscendone si e no 5/6 mi sono informato sul significato di altri, mi ha colpito per esempio il genere genderfluid che si avvale di una testimonial di tutto rispetto, Miley Cyrus che così si descrive: “«Mi va di fare a letto qualunque cosa con chiunque di qualunque sesso e orientamento, basta che siano atti consenzienti»
donnamoderna.com/.../...
Chapeau, la Cyrus sottolinea il fatto che nessuna forzatura debba essere usata verso i partner che avranno la fortuna di giacere nel suo letto, beati loro, che donna stupenda!

Mi piace sognare ed auspico un mondo nuovo all'Attalì nel quale sarà possibile sposarsi e fare a letto qualunque cosa con...qualunque cosa; potrebbe essere con le dolls ultrarealistiche che tanto vanno di moda, oppure con un elettrodomestico, sono etero e quindi sono attratto da generi femminili.
L'obsoleta borsa d'acqua calda ha sempre esercitato una forte attrazione su di me al pari delle radiosveglie, il buzz vibrante è di una libido che non vi dico, ne ho avute cinque che ahimè mi hanno lasciato per esaurimento.
Impossibile escludere dalla lista la lavatrice, ripiego per tante massaie insoddisfatte dal proprio partner; ne posseggo una, è un vecchio modello che quando scarica si agita tutta, è una demonia tanto che ho dovuto zepparla perché altrimenti se ne va a giro per l'appartamento e se lascio la porta di casa aperta, anche per strada, e dato che sono geloso mi ha causato non pochi grattacapi col vicinato.
Mi sa che presto ci separeremo, una decisione dolorosa ma necessaria; la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato quando la settimana scorsa sono rientrato prima dal lavoro beccandola con altri, nella fattispecie due frullatori marca Ariete (...), la zoccola se ne stava lì, con l'oblò aperto e i due tangheri che ci davano dentro a più non posso, ora capisco perché le ultime bollette della luce erano cosi care, non me lo spiegavo: ed io pago, becco e bastonato.
Non ho detto niente, muto come un pesce sono uscito, ho flirtato con tre lattine di birra dopo di che girovagando per i vicoli del centro ho trovato una mia vecchia fiamma, una marmitta catalitica, ho trascorso quel che restava della notte in sua compagnia.

Scherzi a parte, l'iperrealismo ha fatto breccia anche nel campo delle bambole/bamboli, guardate quali creature sono riusciti a realizzare questi maghi del silicone, c'è anche la copia di David Bowie! Per ora si sono concentrati sul volto ma in futuro chissà.
Alien2012
#425 Alien2012 2018-12-07 06:46
Citazione:
#409 peonia 2018-12-06 18:58
Difatti dal video, su Facebook, diventa evidente che usino anche il trucco di far passare tutto come un 'gioco innocente', per i bambini (che non hanno ancora la 'percezione' ne filtri, come già spiegato).
Adesso non trovo il link ma in UK, dove sono obbligatorie (in alcune scuole, elementari/medie, anche se loro hanno una classificazione diversa dalla nostra), le divise per ragazzi e ragazze, fecero un esperimento (mi pare l'anno scorso, per un giorno) dove i ragazzi indossarono le gonne e le ragazze i pantaloni (che nel mondo adulto non è un problema) ma nella cultura anglosassone esiste lo 'School Dress Code', quindi ti mandano a casa se lo violi.
Mi ricorda tanto Jannaci, basta adattare il testo al secondo millennio
Per vedere come stanno le bestie feroci e gridare "Aiuto aiuto è scappato il leone" e vedere di nascosto l'effetto che fa. Vengo anch'io? No tu no.
P.S.: Non dico di tornare al grembiule nero (con fiocco azzurro) per i bambini e bianco ? (con fiocco rosa) per del bambine (come ai miei tempi) ma a tutto ci deve essere un limite
peonia
#426 peonia 2018-12-07 07:08
Caro Aiien, mi hai fatto sorridere molto :-) purtroppo sono proprio i limiti che vogliono abbattere...ma senza alcun limite ci sarà solo caos... :-(

Pazzesco l'iperealismo!!!! quando i robot. con l'intelligenza artificiale e quelle sembianze, saranno così, sarà dura scegliere...:-D
Roberto70
#427 Roberto70 2018-12-07 07:18
Pirola,
fai lo stesso errore che fanno gli altri tifosi (tu 5stelle e gli altri lega).
Lo ripeto per l’ennesima volta: il governo e’ gialloverde non solo giallo e non solo verde
Il tifo non ha senso e infatti bastava cercare un po’ su google e

ansa.it/.../...
Adonis
#428 Adonis 2018-12-07 07:46
#427 Roberto70

Citazione:
Lo ripeto per l’ennesima volta: il governo e’ gialloverde non solo giallo e non solo verde
Il tifo non ha senso…
Sarà anche gialloverde (concordo con chi lo percepisce marrone, colore alquanto emblematico che definisce meglio l’esecutivo) ma è incontestabile che stanno facendo un casino di proporzioni enormi. Non è una questione di tifo, questo governo lo si deve “leggere” da esterni, se parteggi per l’una o l’altra formazione non se ne esce più. Hai ragione quando parli di tifo, un tifo da curva, da ultras, poco obiettivo, non di rado aggressivo e saccente. L’abolizione delle accise, così come tanti altri punti più o meno messi nero su bianco, sta andando a farsi benedire e se ne parla molto poco. Gli italiani hanno sempre avuto la memoria corta. E che dire dell’ecotassa, altra colossale buffonata che vede l’un contro l’altro armati Salvini e Di Maio? Ma non vedete che questo esecutivo si regge con lo sputo? Possibile che non ci si renda conto che va avanti a suon di compromessi e rospi da ingoiare dell’una e dall’altra parte? Quando si porteranno a termine tutte le promesse fatte, se quelle che vengono comunemente menzionate, tipo il reddito di cittadinanza, è ancora in altissimo mare e non si sa ancora se ci sarà o meno o a quando slitterà? E che dire dell’ammorbidimento nei confronti della UE, le famose braghe calate di cui si discuteva qualche giorno fa qui su LC? Qui ripeto non si tratta di tifare contro, si tratta di prendere atto che siamo governati da politici improvvisati (soprattutto quelli del M5S), che arrancano continuando a prendere per il culo la gente. E spero vivamente che questa farsa abbia fine al più presto.

Manovra: il governo pone la questione di fiducia. Tensione sull'ecotassa
Stop del vicepremier sugli aumenti previsti dalla manovra per le auto inquinanti. M5s: 'Si farà, nel contratto'


ansa.it/.../...
peonia
#429 peonia 2018-12-07 07:49
Mi sa che, malgrado il 70% dei francesi, secondo un sondaggio, sia pro giubbotti gialli sabato sarà uno scontro pittusto tosto duro :-(

"Le manifestazioni annunciate sabato 8 dicembre a Parigi non possono garantire la sicurezza dei visitatori, il Sete ha preso la decisione di chiudere la Torre Eiffel", ha annunciato la Société de la Tour Eiffel che gestisce il monumento.

"I servizi segreti francesi hanno riferito al Palazzo dell'Eliseo - la residenza ufficiale del presidente Macron, alla luce delle "chiamate per uccidere" e "portare armi per attaccare" funzionari governativi, parlamentari e polizia, secondo Le Figaro. "Sono golpisti, siamo in un tentativo di colpo di stato", hanno detto le fonti di Le Figaro."

zerohedge.com/.../...
Alien2012
#430 Alien2012 2018-12-07 07:53
Gender Neutral
Non ho trovato l'articolo, che intendevo, ma qualcosa di peggio.
- telegraph.co.uk/.../...
What happened when a primary school went gender-neutral
Dr Javid Abdelmoneim has spearheaded a new experiment on gender neutrality in education the results of which will be shown in a new BBC documentary

- Girl toys vs boy toys: The experiment - BBC Stories

L'articolo parlava di una scuola, ma poteva passare innosservato; qui è la BBC (Televisione di Stato UK) che sottopone bambini in tenera età e nei nidi/elementari ad esperimenti come fossero topini da laboratorio.
Poveri Bambini!
Roberto70
#431 Roberto70 2018-12-07 08:04
E che dire dell’ecotassa, altra colossale buffonata che vede l’un contro l’altro armati Salvini e Di Maio? Ma non vedete che questo esecutivo si regge con lo sputo? Possibile che non ci si renda conto che va avanti a suon di compromessi e rospi da ingoiare dell’una e dall’altra parte?

L'ecotassa non è per le vecchie auto ma per le nuove, cioe' è un disincentivo a comprare auto diesel e a benzina.
Hanno ragione sia lega che 5stelle nel senso che le nuove auto dovrebbero essere tutte elettriche o al massimo ibride per "vivere meglio" in citta' ma non tutti hanno la possibilita' di comrpare una auto ibrida/elettrica quindi chi ci rimette sono sempre i soliti. Se , invece, fosse un incentivo per far produrre auto ibride/elettriche a basso costo allora ok ma cosi' non ha senso
Alien2012
#432 Alien2012 2018-12-07 08:04
Citazione:
#424 Azrael66 2018-12-07 06:10 #421 peonia
Carissimi avete "cannato" entrambi! AH AH AH :hammer:
I generi sessuali sono 56 !!!
www.tempi.it/.../
Non ti senti né maschio né femmina? Facebook Usa ti invita a scegliere tra 56 “generi” (pangender, MTF, two-spirit…)
peonia
#433 peonia 2018-12-07 08:16
Infatti Alien, te lo volevo scrivere, lo lessi un annetto fa e rimasi scioccata... io ero ferma a 4 max 5 inludendo chi ama farlo con animali.. :-o mica sono sani di mente!!! La razza "umana" sta fallendo... quella disumana avanzando a grandi passi
Adonis
#434 Adonis 2018-12-07 08:19
#431 Roberto70
Citazione:
non tutti hanno la possibilita' di comprare una auto ibrida/elettrica quindi chi ci rimette sono sempre i soliti.
Esatto, quindi dov’è tutto questo interesse per i cittadini se poi li mettono in condizioni di non poter permettersi certi lussi???? Vedi che fanno norme a cazzo??? Certo migliorare la qualità di vita soprattutto nelle città eliminando gas di scarico è cosa buona e giusta. Ma se si deve accendere un mutuo anche per comprarsi una macchina ibrido-elettrica allora siamo a posto. Mi viene da ridere (per non piangere) propongono gli incentivi alla rovescia…mah!
peonia
#435 peonia 2018-12-07 08:20
Alien #430
Che gran figli di puttana!!! Poi i vari Pencri e sodali spieghino cosa è normale in quel video che hai postato!!! poveri bambini, orchi ovunque!!!!
peonia
#436 peonia 2018-12-07 08:34
TRUMP, OVVERO IL NUOVO INGANNO GLOBALE.
di Giorgio Bianchi

"La mia riflessione su Trump nasce da una ricerca commissionata al sempre ottimo Paddy Petrovic in merito al fenomeno QAnon.
Secondo le informazioni fornitemi da Patrick, QAnon è una delle innumerevoli teorie della cospirazione che, come nella migliore tradizione, si articola in un complesso gioco di specchi dal quale è difficile districare il soggetto riflesso.
Ecco, un gioco di specchi, teniamolo a mente..."



www.facebook.com/.../10215883828840048
Roberto70
#437 Roberto70 2018-12-07 08:35
Esatto, quindi dov’è tutto questo interesse per i cittadini se poi li mettono in condizioni di non poter permettersi certi lussi???? Vedi che fanno norme a cazzo??? Certo migliorare la qualità di vita soprattutto nelle città eliminando gas di scarico è cosa buona e giusta. Ma se si deve accendere un mutuo anche per comprarsi una macchina ibrido-elettrica allora siamo a posto. Mi viene da ridere (per non piangere) propongono gli incentivi alla rovescia…mah!

Certo, ma

se ci fosse stato un governo di cdx

1) avrebbero fatto tutte le porcherie possibili e immaginabili tipo: scudi fiscali per i ricchi e condoni di ogni genere, ancora leggi ad personam per berlusconi e amici vari, i poveri sarebbero aumentati a dismisura a causa delle politiche che avrebbero favorito solo le aziende,

se ci fosse stato un governo di csx

2) avrebbero fatto tutte le porcherie possibili e immaginabili tipo: aumento dell' iva , ius solis a 5 anni, immigrati a go go, scudi fiscali e condoni di ogni genere

PER FORTUNA ci sono 2 partiti che si limitano a vicenda che e tutti e due vogliono aiutare i poveri (+ i 5stelle ma anche la lega per cercare di prendere piu' voti possibili dagli ex-comunisti) e tutti e due sono anti criminali UE
peonia
#438 peonia 2018-12-07 08:38
:-D

"Seguendo la logica occidentale, Russia, Cina e Iran dovrebbero armare coloro che protestano in Francia, creare una No-Fly-Zone sopra Parigi e chiedere a Macron di andarsene, bollandolo come dittatore senza scrupoli se avesse qualcosa da obiettare.

Successivamente, in seguito ad un largo uso di gas (lacrimogeni) da parte del 'regime', Russi ed Iraniani dovrebbero bombardare le installazioni militari Francesi per "proteggere i civili" e mandare un segnala a Parigi.

Attendiamo inoltre una risoluzione proposta da Mosca al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per condannare Inghilterra, Stati Uniti e Germania che continuano a sostenere e finanziare il regime francese.

Infine Pechino e Mosca dovrebbe applicare un embargo finanziario, economico, politico e commerciale contro la Francia e tutti i suoi alleati regionali, minacciando persino di assassinare Macron nel caso in cui rifiutasse di andarsene."

Di Federico Pieraccini


lantidiplomatico.it/.../...
Michele Pirola
#439 Michele Pirola 2018-12-07 08:50
Grazie Azrael!
----
Roberto70:
Ok, ma l'abolizione delle accise sul carburante è nel contratto di Governo
Roberto70
#440 Roberto70 2018-12-07 08:56
Roberto70: Ok, ma l'abolizione delle accise sul carburante è nel contratto di Governo

Appunto. Un conto sono le promesse elettoriali di salvini un altro è il contratto che dura 5 annii
peonia
#441 peonia 2018-12-07 09:39
Azzzzz! c'è molto di più..... :-o
I gialloverdi stanno cedendo all’Europa, oppure aspettano solo il fischio finale? Tornano le nostre pillole di attualità in attesa della prossima grande rivoluzione di Byoblu.



www.youtube.com/.../
Adonis
#442 Adonis 2018-12-07 10:00
#437 Roberto70

Ho capito, hai ragione, però tutte ste promesse altisonanti in una nazione come l’Italia che sta con le pezze odorano di pura demagogia anzi puzzano proprio di demagogia.
E’ chiaro che centro destra e centro sinistra sono fallimentari a priori visto i pregressi disastri che si sono lasciati alle spalle. Però sto continuo “c’e nel contratto” – “non c’è nel contratto” effettivamente sta stancando perché, non dimentichiamo, molte promesse sono state fatte durante la campagna elettorale a voce….non dimentichiamo questo piccolo particolare….
Roberto70
#443 Roberto70 2018-12-07 10:16
Però sto continuo “c’e nel contratto” – “non c’è nel contratto” effettivamente sta stancando perché, non dimentichiamo, molte promesse sono state fatte durante la campagna elettorale a voce….non dimentichiamo questo piccolo particolare

Eh lo so ma è l'unico collante che fa stare in piedi questo governo. Se cade torna il cdx o cottarelli quindi preferisco essere stanco piuttosto che avere l'iva al 24/25% e a pecorina con i criminali UE.
Adonis
#444 Adonis 2018-12-07 10:40
#443 Roberto70
Tanto alla pecorina con i criminali di UE già ci stiamo mettendo anzi ci siamo messi e siamo in fase avanzata… devono solo iniziare a spingere….e ho paura che lo faranno presto….
Roberto70
#445 Roberto70 2018-12-07 11:01
Secondo me non è cosi, anzi penso che riusciremo a resistere fino a maggio e a pecorina ci saranno loro ;-)

ma chi lo ha inventato il t9?? se non stai attento scrive quello che vuole lui :-D
Parsifal79
#446 Parsifal79 2018-12-07 11:13
#442 AdonisCitazione:
tutte ste promesse altisonanti in una nazione come l’Italia che sta con le pezze odorano di pura demagogia anzi puzzano proprio di demagogia
a ma invece puzzano di demagogia quelli che fanno finta di non capire


2017, governo Gentiloni Deficit/Pil al 2,30%

2016, successione dei governi Renzi-Gentiloni Deficit/Pil al 2,50%

2015, governo Renzi Deficit/Pil al 2,60%

2014, successione dei governi Letta-Renzi Deficit/Pil al 3,00%

2013, successione dei governi Monti-Letta Deficit/Pil al 2,90%

2012, governo Monti Deficit/Pil al 3,00%

2011, successione dei governi Berlusconi- Monti Deficit/Pil al 3,50%

2010, governo Berlusconi Deficit/Pil al 4,20%

2009, governo Berlusconi Deficit/Pil al 5,30%

2008, successione dei governi Prodi, Berlusconi Deficit/Pil al 2,70%

affaritaliani.it/.../...


ma "ovviamente" il problema è questo governo spendaccione che "ha fatto promesse altisonanti in una nazione come l’Italia che sta con le pezze".

Poi non si capisce perchè dovrebbero aver già fatto tutto in 5 mesi, quando la legislatura dovrebbe durare 5 anni .
Roberto70
#447 Roberto70 2018-12-07 11:26
Aggiungo che i criminali UE sono terrorizzati dai sovranisti

European Union President Donald Tusk warned this month that nationalist sentiment will lead to a “fundamental threat” in the EU ahead of legislative elections next year. But he confused a concern over German Chancellor Merkel’s immigration policies with the European project in general.

freewestmedia.com/.../...
MartinShirley
#448 MartinShirley 2018-12-07 11:32
Citazione:
#20 Parsifal79
non sappiamo come e perchè è nata l'adorazione degli Dei, o presunti tali, ma non è detto che non ci sia del vero nei testi che ne raccontano le gesta più che invenzione, credo si tratti di errata comprensione.
Parsifal:
Sul come e sul perchè, consiglio di leggere "Il ramo d'oro" di Frazer.
Sull'errata comprensione.. probabilmente hai ragione.

Comunque:
scusate per il lungo silenzio, Luogocomune rimane un luogo interessante, ma non ho sempre moltissimo tempo libero, per cui preferisco leggerlo ché commetarlo.
Non avrei postato neppure oggi, ma.. volevo portare la mia esperienza sulla questione "Dio" perchè negli anni ho sviluppato delle nuove credenze mie sul tema, sebbene non sia stato facile all'inizio, un pò come tutti i grandi cambiamenti.

Beh.. non mi piace molto parlare di Dio; o meglio, ognuno ha un'opinione diversa su cosa rappresenti "Dio" nella sua esperienza di vita, c'è chi ci crede, e chi no, ma più o meno tutti, siano essi credenti, siano essi atei si sono ormai fatti un'idea di cosa è Dio, e di cosa non è.

Quando ne parlo, di conseguenza, ogni volta che nomino "Dio" involonariamente le persone fanno appello a quelle "immagini" o "non immagini" che si sono ormai stabilizzate in loro, e diventa complicato, in conseguenza di ciò, affrontarne le problematiche.

Partiamo da un presupposto, io, mio malgrado, ho dovuto fare i conti con ciò che sapevo e non sapevo di Dio, sia da un punto di vista più religioso, sia da un punto di vista più pratico; questo è legato a una particolare esperienza che ho vissuto anni addietro, e che, per la prima (reale) volta nella mia vita, mi ha costretto a rivalutare questi temi su cui, diciamolo, non avevo mai posto la minima scintilla di interesse.
Non so se sia corretto affermarlo, ma ho vissuto un "parziale risveglio" o un "completo risveglio" è che anche nell'affermare queste cose la gente tende a darvi un significato in base alla propria esperienza, c'è chi crede in queste cose, e chi no.. io, onestamente, non ci credevo affatto e trovavo anche sciocco credervi ma.. Ma ecco mi sono dovuto ricredere.

Parlando sul piano emotivo, anche se non mi piace fare paragoni forzati, la mia esperienza è simile a quella descritta (se lo avete letto) da Eckhart Tolle ne "Il potere di adesso" ciò solo per ciò che riguarda le sensazioni, poi, è ovvio che le nostre siano storie profondamente diverse, ma alla fine è semplicemente questo, e "questo" ti dà una grande energia, io ci ho indagato quel mondo che mi si è aperto di lì in avanti, Tolle ci ha scritto un libro.. Penso che lui l'abbia sfruttata meglio ma.. capita.

Non è importante assegnare ora una connotazione all'esperienza, o descriverla in dettaglio, o che altro; il paragone con Tolle è azzardato, infatti, e senza paura di essere smentito posso assicurare che esperienze simili sono tutt'altro che rare, non è quindi l'esperienza in sé a importare, ma il come reagiamo all'esperienza, o meglio ancora, come riusciamo a fare un "balzo" evolutivo grazie a quell'esperienza.

Questo è strettamente legato al concetto di Dio perchè.. è come se, di seguito, ottenessi dei sensi in più, o delle emozioni amplificate, e solo allora inizi a sentire un "legame" con un creatore.
Senza questi nuovi sensi, che il risveglio porta con sé, non puoi sentire la presenza di nient'altro che gli altri, o indirizzare la tua attenzione su questioni di poco conto. La stessa percezione che hai di te è strettamente legata al come ti percepiscono gli altri.

Non basterebbero i caratteri di questo messaggio a spiegarlo, è una questione tanto semplice quanto complessa..
Semplicemente non è che "senti" o "credi" in Dio, è che aquisisci la consapevolezza che Dio c'è, o meglio..
acquisisci la consapevolezza di un mondo infinitamente più grande, un "sistema" infinitamente più grande,
e tu sei tanto in questo sistema, quanto parte di esso, quanto il sistema nella sua totalità.

E quello, è Dio.

Dio non è un'entità, o meglio.. si può immaginare come se Dio altro non sia che "qualunque cosa ti venga in mente adesso.. che non puoi immaginare" qualunque etichetta tu possa attribuirgli, lui è più in là, e tu non puoi in nessun modo "afferrarne" il senso.
Per questo è complicato, infinitamente complicato, trovare le parole per parlarne.

Vogliamo dire che Dio ha una coscienza, ad esempio?
Ebbene, si, la possiede, ma non è la "coscienza" come la intendiamo noi.
Vogliamo dire che ha una voce?
Ne ha molteplici, ma nessuna è quella che crediamo noi.
Un volto? Un corpo?

Etc etc...

Dal canto mio, Dio ho imparato a inquadrarlo non tanto come un'entità, ma come un'ideale, cioè.. "l'ideale" verso cui tendere in questo momento, e verso cui tutti (per tutti intendo "tutti" materiali e non) tendono in questo momento; ed esistono tante strade che possono portarci in quella direzione, ma.. noi tendiamo er nostra natura a complicarcele.
E fa parte del gioco.

Se parliamo di "ideale" anzichè di "Dio" è più semplice comprendersi, e superare quei limiti che ci siamo auto-imposti quando affrontiamo o non affrontiamo temi religiosi.
Un ideale non ha sesso, non ha "voleri" non ha modo di interagire con te, ma si manifesta se tu interagisci con lui; e soprattutto non è né buono né cattivo, non è né giusto, né sbagliato.

Io ci ho messo un pò per entrare in quest'ottica, durante la mia esperienza ho potuto comunque gradualmente notare la differenza fra il mondo come lo percepivo prima, e come lo vedevo in quel momento, ma fatichi molto a "lasciar andare" il fattore personale del giudizio.

Noi giudichiamo tutto, il buono e il cattivo, il bianco e il nero, chi è giusto e chi è sbagliato, e non ultimo, ma importante per questa community, la verità dalla menzogna.

Ci sentiamo in diritto di farlo, ed è naturale, perchè un ideale, non è un qualcosa di "divisibile" è un'unità; ed esiste solo in una dimensione in cui puoi percepire null'altro che quell'unità.
Ma..
Qui, non puoi.
MartinShirley
#449 MartinShirley 2018-12-07 11:32
(continua..)

Qui, noi stessi siamo materiali e diciamo di avere uno spirito, cioè, siamo già divisi;
siamo maschi e femmine, siamo simpatici e antipatici, siamo biondi e mori, e la stessa energia che crea le cose, l'abbiamo identificata con un polo negativo e uno positivo, QUI
Siamo "separati" perchè per vivere a questo "livello" è necessaria questa separazione dall'unità, dalla totalità, che da qui possiamo "vedere" solo come un "ideale" verso cui tendere.

Ma (e so che è difficile) se si vuole comprendere "Dio"
cosa che... non puoi fare, non puoi "contenere" dentro di te qualcosa che per definizione è "infinito"
Non puoi prendere qualcosa di "eterno"e metterlo in un contenitore a scadenza.

Però.. Se il nostro obiettivo è "avvicinarci" a questa "eternità" (e, posso assicurare, sebbene ci sarà chi ci crede e chi no, che questo è l'unico vero scopo per cui esistiamo) a poco a poco, nessuno dice che tu debba farlo dall'oggi al domani, devi iniziare a considerare le cose anche sotto "questa" ottica.

Ci sono delle "leggi" imprescindibili, anzi, non sono tanto leggi, è più... lo schema attraverso cui tutto ha modo di esistere ed essere, (almeno per ora, magari un giorno evolverà anche questo meccanismo) che "decreta" che tutto quello che è, deve rispondere alla propria evoluzione.

Evoluzione su tutti i livelli, noi possiamo vedere una madre che uccide un figlio, per sbaglio o perchè matura in lei quell'esigenza e, essendo "insiti" in una società che si è creata da sé, déi, credenze, regole, per prima cosa la giudichiamo.
E questo fa parte di quel sistema evolutivo di cui parlavo sopra: però noi non abbiamo modo di conoscere, o vedere, in quel momento l'evoluzione conseguita da quell'individuo nell'attuare un gesto così condannabile dalla nostra società.

Noi la guardiamo e la giudichiamo perchè è il nostro personalissimo modo di trovare la sicurezza, e di sfogare, se vogliamo, anche quelle ingiustizie che non hanno trovato ascolto nella nostra personale esperienza di vita.
Ma un ideale non può giudicarla, lei può solo evolvere; lo farà per strada, lo farà in galera, può solo e costantemente tendere verso quell'ideale.

E ciò vale per tutti, e per tutto.
E' complicato, e la parola "complicato" non rende giustizia a quanto lo sia, accettarlo.
Lo puoi fare per cose che non ti riguardano, o non ti toccano, ma se è tuo figlio, o se è una persona a te cara, non ci riesci.

E di più, dirò che se è tuo figlio, o una persona a te cara non è casuale che lo siano, ma risponde tutto a quella legge evolutiva, tanto per loro che la vivono, quanto per te che assisti.
Nulla è casuale.

E' un discorso talmente vasto e profondo, e difficile tanto da affrontare quanto da accettare, per il quale ognuno avrebbe bisogno del proprio "tutor" per poterlo comprendere. E comunque.. una volta compreso è solo un "inizio" da lì sei tu che devi iniziare a lavorarci e ad approfondirlo.

Volevo giusto segnalarlo con questo piccolo contributo, perchè le vostre discussioni sono sempre più o meno interessanti ma si perdono facilmente sui fattori di giudizio, senza dei quali, probabilmente tanto il forum quanto la società stessa, crollerebbero.
Però, non vai da nessuna parte, nella comprensione de "l'altro mondo" se ti ostini a cercare la verità attraverso le tue credenze su "questa" realtà.
Non si può sperare di avvicinarsi a quell'ideale abbracciando totalmente le regole di "questa" realtà, serve andare oltre.

Fino ad allora, qualunque affermazione o convinzione su "Dio" non scalfirebbe neppure da distante la grandezza e l'importanza di quella ricerca.
E non ce nè di più importanti.
Qualunque cosa voi possiate considerare importante, o vitale, nella vostra vita terrena, non è paragonabile, non so come farlo passare..
Letteralmente, (ho pochi caratteri e non so come dirlo)
Non c'è niente che sia altrettanto importante qui, o degno di interesse, quell'ideale è "l'unica cosa che abbiamo tutti" ed è anche al tempo stesso "tutto"
ARULA
#450 ARULA 2018-12-07 11:44
I mezzi blindati della gendarmeria nazionale si dirigono verso Parigi. Verrà schierato anche l'esercito. Le Figaro ha scritto che Macron teme un colpo di Stato, ma l'unico che sembra aver avviato i preparativi di un golpe è proprio lo stesso Macron.
Cesare sacchetti.
Video:

Ho la vaga impressione che domani la protesta sarà fermata in ogni modo.
pencri93
#451 pencri93 2018-12-07 11:48
@Peonia

È l'ultima risposta che riceverai da me, dopodiché ti lascio tranquilla a scrivere tutte le bugie che vuoi, tanto non sei certo nuova in questo.

Dopotutto la cultura è come la marmellata: meno ne hai, più cerchi di spalmarla.


L'articolo che hai postato è totalmente fuorviante, ignorante e tendenzioso, non spreco tempo con questa roba.

Riguardo al video postato da Alien, quello è un esperimento sui genitori e non sui bambini, se poi non l'avete capito il problema è vostro.

Non sono comunque d'accordo con l'usare i bambini come “cavie”, anche se non vedo quali effetti possa avere passare mezz'ora in un paio di pantaloni piuttosto che in una gonna, ma sarò io che mi lascio sfuggire il “piano di cambiamento antropologico dell'uomo” :)


I tuoi post sono un sempliche schiamazzo senza filo logico, ecco perché si fa fatica a seguirti, non appena vedi la parola “gender” scatti sull'attenti e copia-incolli qualsiasi cavolata raccogli in rete.

E non sono certo il primo utente che pensa questo, la cosa dovrebbe farti riflettere.

Non stai proteggendo i bambini, li stai solamente utilizzando come scusa per scrivere quando ne hai voglia, e a farci le spese sono quelli nati con una condizione che va corretta con l'uso di terapie oggi disponibili.
Roberto70
#452 Roberto70 2018-12-07 11:49
Avere la certezza che dio non esista è stupido NON CI SONO PROVE DELLA SUA NON ESISTENZA
Avere la certezza che dio esista è stupido NON CI SONO PROVE DELLE SUA ESISTENZA

28 anni fa ero un fervente cattolico (52/60 messe l'anno) , poi ho letto la bibbia
charliemike
#453 charliemike 2018-12-07 12:20
#448-#449 MartinShirley

Ringrazio il mio analfabetismo funzionale. :hammer:
pencri93
#454 pencri93 2018-12-07 12:21
Vedrete che la protesta in Francia finirà con uno stratagemma subdolo: dai piani alti faranno infiltrare qualcuno che si metterà un gilet giallo con il solo scopo di aizzare le persone e generare violenza. A quel punto troverà i soliti 200-300 coglioni che sono lì solamente per fare casino e non per altro, faranno dei gran bordelli e sicuramente anche male a qualuno, i media si concentreranno solo su questi episodi ( o se li inventeranno, cambia poco), finché il significato relativo alla protesta cambierà.

A quel punto, saranno i manifestanti stessi a non voler più far parte di questa “storia”, e piano piano si disperderanno, perdendo l'arma più importante che hanno: il numero.
Aigor
#455 Aigor 2018-12-07 12:32
@MartinShirley

Grazie per i tuoi scritti, che mi trovano molto in linea con quello che hai detto.
E' un lavoro in itinere anche per me e tu sei riuscito a descrivere la cose in modo molto efficace.
Non ho vissuto esperienze simili alle tue, ma ho solo unito puntini presi dalle più svariate letture ed esperienze e mi fa piacere che, alla fine, il mio percorso sia molto vicino al tuo.
Grazie
Tonki
#456 Tonki 2018-12-07 12:40
SUL TRANSESSUALISMO Ogni tanto c'é qualche diverbio su gender & co. A me mi pare si parli dell'aria fritta.

Secondo me a livello scientifico si può anche liquidare la questione in due minuti. Ma magari mi sbaglio. Vediamo e che mi si corregga!
Io ero rimasto che al di la delle differenze anatomiche ( organi sessuali, seno, peluria, timbro voce, conformazione scheletro etc...) che sono poi l'effetto di una certa genetica, appunto, la principale differenza tra uomo e donna fosse quella legata ai cromosomi.
Una femmina possiede due cromosomi X, il maschio uno x e uno y, se non ricordo male. Il sesso e i suoi caratteri quindi sono espressione genetica. Donna e uomo hanno geni differenti. x e y non hanno gli stessi geni.

La scienza odierna riesce a manipolare a livello genetico e a effettuare un "cambio di sesso" a quel livello? Non mi risulta.
Quindi anche riempendosi di ormoni e facendosi amputazioni e modificazioni varie, siamo sempre di fronte a un certo tipo di travestitismo. Se a inizio novecento ci si poteva al massimo vestire da donna, adesso si potrà anche farsi un seno di silicone con varie ed eventuali, ma il corpo resta un corpo formato e MANTENUTO con cromosomi sessuali di un certo tipo. L'uomo continuerà ad avere i suoi geni attivi e la donna i suoi, per quanto qualche sua espressione, mero effetto, sarà per cosi dire occultata.

Quindi a ben vedere nessuno cambia sesso. Sono solo travestiti. Che vestirsi da donna possa appagare una certa psiche, come quella di un uomo che vuole sentirsi donna, ok. Ma occorrerebbe capirlo, che a livello basale, cioè reale, resta un uomo con delle apparenze cambiate.

E per il resto, ormai un uomo fatto, è stato prodotto tramite geni specifici. Per renderlo donna del tutto bisognerebbe cambiarli tutto anche a livello scheletrico, muscolare, di lineamenti. E nessuna chirurgia o terapia può farlo. Insomma lo stesso individuo lo puoi effemminare o maschilizzare quanto vuooi tramite la chirurgia e le terapie farmacologiche, ma il bacino di una donna non sarà mai quello di un uomo che si è formato diversamente, come un bicipite, come il collo, persino le dita. E mi limito all'apparenza.
Anche avendo un maggiore controllo della genetica, che non abbiamo, bisognerebbe praticamente dare ordine al dna di riformare il corpo totalmente. Bisognerebbe farlo rinascere.

A mio parere quindi, e magari mi sbaglio ma mi pare molto logico, non esiste la possibilità di cambiare sesso. E' solo apparenza e appagamento mentale, sia esso l'appagamento di una nevrosi o no. Ma visto che ci si appaga di un corpo che in realtà non ha cambiato sesso, immagino quindi che il bisogno stesso non fosse davvero reale, essendo contentato da un artefatto. Probabilmente farlo notare a un transessuale riattiverebbe tutte le fantasie mentali momentaneamente appagate dalla transizione apparente. Quindi difficile pensare che esista una vera identità slegata al sesso, visto che la si può ingannare tanto facilmente. Forse non esiste né maschile né femminile a livello mentale, e avrebbe senso, è il corpo ad avere certi geni, non una personalità, non un io.
Michele Pirola
#457 Michele Pirola 2018-12-07 12:41
Roberto70
Citazione:

Appunto. Un conto sono le promesse elettoriali di salvini un altro è il contratto che dura 5 annii
Hai ragione su questo, però io l'email gliel'ho mandata per chiedere che fine avesse fatto sta benedetta proposta e se se ne fosse già parlato con i 5s o con Conte.
Non dimentichiamo che Salvini a fine agosto diceva "entro la fine del 2018 via qualche accisa":
www.google.it/.../
Nomit
#458 Nomit 2018-12-07 12:42
Youtube carica l'intervento pro-palestina del senatore Gianluca Ferrara prima dei video!

Wish You Were Here
#459 Wish You Were Here 2018-12-07 13:13
#399 Azrael66

Citazione:
"Aspettando Godot" era un dramma che è stato asssociato al cosiddetto teatro dell'assurdo, assurda come la maschera che indossa, chissà che gli passa per la testa, poraccio, sta messo male.
Mi sbaglio o verso la fine scarica tutta la politica italiana non salvando nessuno: "E' esattamente quello che sento io oggi nella politica italiana: non sappiamo dove andiamo, cosa facciamo e che cosa stiamo pensando".
Verso la fine, dopo una breve pausa, sembra riaccendersi ed aggiunge: "Non ho capito cosa ho detto ma è lo stesso"...Che si tratti di degenerazione olivoponto-cerebellare? :-)
Se non fosse per l'ormai evidente deriva positivista e scientista che ha preso il M5S, penserei che Grillo non sta bene di testa.
saccente
#460 saccente 2018-12-07 13:21
#452 Roberto70

a mio parer ti sbagli, senza l'intenzione di farlo certamente:
non c'è stupidità alcuna semmai incertezza proprio in base alla frase stessa.
inoltre non può che esistere tutto ciò che possa esistere per la possibilità stessa che esista contemporaneamente alla possibilità che non esista, per la semplice ragione che la quella possibilità di esistere esisterebbe quanto la possibilità di non esistere, infatti neppure se non esistesse potremmo dire che non esiste la possibilità che esista.
Un possibile esempio di quanto dico è proprio Dio.
spero di essere stato chiaro.
Adonis
#461 Adonis 2018-12-07 13:27
446 Parsifal79

Guarda che sullo schifo dei precedenti governi siamo perfettamente d'accordo li non solo c'era puzza ma merda allo stato puro.
Quello che voglio dire e che questo esecutivo - almeno secondo me - si è imbarcato in imprese difficili da sostenere e attuare. Sapevamo tutti bene che i politicanti dei precedenti governi erano tutti figli di madre ignota (Berlusconi e Renzi in primis). Oggi abbiamo politici che si sono presentati come innovatori a tutto tondo e sono stati eletti innanzi tutto per togliere dalle palle la vecchia nomenklatura. Diciamo sono stati eletti sperando in qualcosa di veramente nuovo. Sarò limitato ma io tutte queste innovazioni non riesco a vederle al limite posso solo auspicarle ma con grande sforzo. Sono talmente scoglionato che veramente non mi fido più di nessuno....
peonia
#462 peonia 2018-12-07 13:43
MatinShirley GRAZIE!!!!!!!!!

MI sento meno sola e mi congratulo per come hai cercato di spiegare...io ho capito perfettamente cosa intendi e sono d'accordo! (Ho letto i 2 libri di Tolle svariati anni fa, eccezionali)

"Questo è strettamente legato al concetto di Dio perchè.. è come se, di seguito, ottenessi dei sensi in più, o delle emozioni amplificate, e solo allora inizi a sentire un "legame" con un creatore.
Senza questi nuovi sensi, che il risveglio porta con sé, non puoi sentire la presenza di nient'altro che gli altri, o indirizzare la tua attenzione su questioni di poco conto. La stessa percezione che hai di te è strettamente legata al come ti percepiscono gli altri.

Non basterebbero i caratteri di questo messaggio a spiegarlo, è una questione tanto semplice quanto complessa..
Semplicemente non è che "senti" o "credi" in Dio, è che aquisisci la consapevolezza che Dio c'è, o meglio.".


Non potevi tentare di dirlo meglio...solo che gli "scettici" non capiranno nè crederanno comunque, ma se avrai instillato un dubbio o una curiosità anche solo in uno di loro, siine felice!
Parsifal79
#463 Parsifal79 2018-12-07 13:45
#461 Adonis

Abbi pazienza, ma se l'U.E. non accetta un 2,4% di deficit, mentre ha accettato i deficit dei passati governi, non credo che si possa incolpare l'attuale governo, che ha pure trovato le coperture per non far aumentare l'iva nel 2019 come doveva essere. L'eventuale sanzione sarebbe per i debiti 2016-2017. E' evidente che è un attacco politico per far perdere consensi alle due forze di governo prima delle elezioni europee, costringendoli a cancellare le loro riforme più importanti.
Per ora stanno resistendo, e non mi sembra una tragedia se il RdC dovesse partire a Marzo invece che a Gennaio.
peonia
#464 peonia 2018-12-07 13:48
Pencri non val nemmeno la pena di ribattere, adieu!
Azrael66
#465 Azrael66 2018-12-07 14:05
Mentre le borse asiatiche nostrane registrano una netta ripresa, le criptovalute stanno ancora alla canna del gas, in quasi totale asfissia:

Quel poveraccio del Litecoin in un solo mese si è visto ridotto di due terzi il suo valore:

Lungimirante fu quell'utente di LC che quando le criptovalute vennero quotate in borsa, affermò che ciò avrebbe consentito ai soliti ganzi di affossarle con maggior facilità, perché seppur in minima misura tolgono risorse al sistema: così è.
Azrael66
#466 Azrael66 2018-12-07 14:13
#432 Alien2012
Citazione:
I generi sessuali sono 56 !!!
Che bello, offrono più gusti rispetto ai gelati!
Dato che stasera è sabato quasi, quasi ne ordino due, un two spirit scurina di pelle ed un FTM, non so che roba sia, ma male che vada tra le lenzuola ci farò un pò di sana MMA! :perculante:
peonia
#467 peonia 2018-12-07 14:18
TONKI cit: "A mio parere quindi, e magari mi sbaglio ma mi pare molto logico, non esiste la possibilità di cambiare sesso. E' solo apparenza e appagamento mentale, sia esso l'appagamento di una nevrosi o no. Ma visto che ci si appaga di un corpo che in realtà non ha cambiato sesso, immagino quindi che il bisogno stesso non fosse davvero reale, essendo contentato da un artefatto."

E stiamo esaminando tutto ciò solo da un punto di vista prettamente "materialista", immagina cosa possa significare per chi, invece, lo guarda anche da un altro punto di vista, strettamente "spirituale", non si nasce a caso in un corpo... :-(
peonia
#468 peonia 2018-12-07 14:24
DISUNIONE EUROPEA

Con l'arresto, palesemente prestestuoso, di Meng Wanzhou, figlia del fondatore di Huawei, l'annunciata guerra per l'egemonia mondiale tra USA e Cina appare in fase di accelerazione.

I media italiani, essendo occupati h24 a discutere degli scazzi intragovernativi, hanno dato la notizia con la rilevanza di uno scandaletto sessuale di periferia.
Attentissimi a valutare lo zero virgola in più o in meno, quando imputabile al governo italiano, ieri i TG nazionali hanno fatto spallucce davanti al crollo simultaneo di oltre il 3% delle borse di tutto il mondo. Tutto parla di uno scontro che innescherà una seconda recessione prima che si sia usciti dagli effetti della prima; ma da noi si discute con la faccia seria su come non incorrere nei rimproveri di quel prosciuttone di Dombrovskis.

Ora, di fronte all'incombente scontro USA-Cina, tra i più svegli, c'è qualcuno che ha trovato il suo modo di agganciare comunque la questione alle vicende italiane, e lo ha fatto con un argomento classico:
peonia
#469 peonia 2018-12-07 14:27
continua:

Ecco, di fronte al movimento di questi colossi internazionali, i sovranisti vorrebbero tornare alle piccole patrie. Ma cosa potrebbe fare l'Italia da sola in questo frangente?>

Va notato come l'idea che un paese come l'Italia sia da intendersi come una 'piccola patria' suggerisce l'idea che ci sia una 'Grande Patria Europea' come alternativa disponibile.
Ecco, l'argomento di cui sopra avrebbe forse senso se fossimo nel 1957, prima della firma del trattato di Roma, o forse persino nel 1992, prima della firma del trattato di Maastricht. Avrebbe senso osservare come uno Stato sovrano di medie dimensioni, e medio potenziale economico e militare, come l'Italia, possa trarre giovamento da solide alleanze intraeuropee, accomunate da problemi geopolitici comuni, come il comune vincolo alla Nato o la presenza di basi americane sul territorio nazionale. Niente dice che tali allenze debbano prendere la forma di uno 'Stato sovranazionale' e di fronte ad interessi geopolitici convergenti tale struttura istituzionale comune sarebbe peraltro del tutto pletorica.

Ma tutto questo è un controfattuale ozioso, e per svolgere qualunque analisi seria è sempre necessario partire dalla realtà, non da ciò che si potrebbe desiderare la realtà fosse.
E la realtà è che oggi un paese come l'Italia (o la Spagna, o la Grecia, ma anche la Francia) è isolato e fragile come non mai nella propria storia, e lo è proprio A CAUSA della struttura istituzionale europea.

Dall'Unione Europea non riceviamo alcuna protezione economica che non sia legata a condizionalità, cioè a pressioni volte a restringere ancora di più autonomia e perimetro dello Stato: la protezione dello strozzino.

Al tempo stesso, poiché il sistema delle relazioni nell'Unione Europea non ha niente a che vedere con un sistema di solidarietà interna, essendo invece un sistema di sostegno della periferia al centro del sistema (Germania e satelliti come Olanda e Lussemburgo), il tasso di diffidenza continua a crescere e la divergenza di interessi continua ad accentuarsi.
L'Unione Europea è in effetti un micidiale meccanismo di Disunione Europea: una guerra per bande a bassa intensità.
In quanto tale l'intero progetto dell'Unione Europea consegna i paesi europei da un lato al ricatto dei mercati finanziari (su cui gli USA sono l'unico giocatore capace di esercitare condizionamenti diretti), dall'altro ad un vassallaggio nei confronti della Germania, che però non ha comunque la capacità (né la volontà) di esercitare un ruolo protettivo nei confronti dei 'vassalli'. (Per inciso: l'idea di proporre ora, ex abrupto, la creazione di un 'esercito europeo', mentre non ci sono due stati europei che non si guardino in cagnesco, cercando di strapparsi qualche osso di bocca, è semplicemente grande cabaret: ci vuole grande controllo sui tempi comici per non scoppiare a ridere prima della fine della frase).

Sarà un giorno bello, ma comunque terribilmente tardo, quello in cui le nostre classi dirigenti la smetteranno di discutere di ridicoli zero virgola e cominceranno a capire di essersi messi in un vicolo cieco autodistruttivo, che rende ogni Stato irrevocabilmente privo di ogni capacità di reazione.

E questa consapevolezza non deve essere la consapevolezza di una 'avanguardia intellettuale', ma deve divenire coscienza trasversale a tutte le forze politiche. Fino a quel momento, fino a quando il fallimento dell'esperimento storico chiamato Unione Europea non diverrà senso comune, resteremo ostaggio di una bolla di discussioni irreali che ci rendono isolati e impotenti.

[ Andrea Zhok ]
peonia
#470 peonia 2018-12-07 14:45
Banche, bomba da 6.800 miliardi di titoli tossici nei bilanci degli istituti tedeschi e francesi

Nei bilanci delle banche europee c’è una montagna di attivi e di passivi, pari a 6.800 miliardi di euro, con una caratteristica che non può non inquietare almeno un po’: l’opacità. A tanto ammontano infatti i cosiddetti titoli illiquidi, quelli nel gergo tecnico chiamati di «Livello 2 e 3» e nel linguaggio più popolare «titoli tossici».

ilsole24ore.com/.../...
peonia
#471 peonia 2018-12-07 14:54
DI MALE IN PEGGIO.... :-o

"Una mossa senza precedenti da Emmanuel Macron: un militare come premier. Già questa indiscrezione rende l'idea di come, in Francia, la protesta dei gilet gialli sia sfuggita di mano e si sia arrivati al vero psicodramma nazionale. Secondo Le Figaro, gli 007 francesi temono addirittura per un golpe, un colpo di stato di soggetti eversivi infiltrati nella protesta popolare di consumatori e studenti contro il presidente. Un intreccio di interessi oscuri che forse potrebbe far piombare il Paese nel caos, ma che di sicuro crea un allarme drammatico per la sicurezza di Parigi e delle altre città in cui domani i gilet gialli torneranno in piazza"



liberoquotidiano.it/.../...
ARULA
#472 ARULA 2018-12-07 15:13
@471 peonia
Domani effettivamente potrebbe diventare abbastanza esplosiva la situazione in Francia... vedremo.
flor das aguas
#473 flor das aguas 2018-12-07 15:24
#448 MartinShirley
Citazione:
Questo è strettamente legato al concetto di Dio perchè.. è come se, di seguito, ottenessi dei sensi in più, o delle emozioni amplificate, e solo allora inizi a sentire un "legame" con un creatore. Senza questi nuovi sensi, che il risveglio porta con sé, non puoi sentire la presenza di nient'altro che gli altri, o indirizzare la tua attenzione su questioni di poco conto. La stessa percezione che hai di te è strettamente legata al come ti percepiscono gli altri.
Non basterebbero i caratteri di questo messaggio a spiegarlo, è una questione tanto semplice quanto complessa..
Semplicemente non è che "senti" o "credi" in Dio, è che aquisisci la consapevolezza che Dio c'è, o meglio..acquisisci la consapevolezza di un mondo infinitamente più grande, un "sistema" infinitamente più grande, e tu sei tanto in questo sistema, quanto parte di esso, quanto il sistema nella sua totalità.
E quello, è Dio.
Sei riuscito a spiegarlo in modo cristallino, complimenti. Anch'io ho avuto una specie di esperienza simile alla tua (beh, in effetti no so se fosse simile o meno, ma il risultato, e' lo stesso, un chiamiamolo risveglio, dove ho percepito, sentito quello che hai descritto.)
Grazie per la testimonianza
Pavillion
#474 Pavillion 2018-12-07 15:40
Canada, rapita la figlia del 5G. La tenda canadese, la Svizzera del Commonwelth.
"NSA" preoccupata non vede di buon occhio l'intrusione della componentistica cinese nel settore di sua competenza.
MartinShirley
#475 MartinShirley 2018-12-07 15:49
Mi fa piacere che il commento sia sembrato utile, se ci sono dei dubbi o altro resto comunque a disposizione.
Grazie dei Feedback :-D
Pavillion
#476 Pavillion 2018-12-07 15:58
#475 MartinShirley 2018-12-07 15:49
Mi fa piacere che il commento sia sembrato utile, se ci sono dei dubbi o altro resto comunque a disposizione.
Grazie dei Feedback :-D

!
Sono entrato or ora nella sezione CL mi soffermerò volentieri suoi tuoi messaggi.
Azrael66
#477 Azrael66 2018-12-07 16:20
#448 MartinShirley
Ciao MartinShirley, sono un neo utente e mi fa piacere quando qualcuno disserta di spiritualità soprattutto se scevra dai condizionamenti imposti dalle religioni e dalle filosofie.
Mi permetto alcune precisazioni:
Citazione:
acquisisci la consapevolezza di un mondo infinitamente più grande, un "sistema" infinitamente più grande
Chiamasi Universo, la bolla nella quale proliferiamo.
Citazione:
e tu sei tanto in questo sistema, quanto parte di esso, quanto il sistema nella sua totalità.

Stai sperimentando la matrix. :-)
peonia
#478 peonia 2018-12-07 17:08
LEGGETE ATTENTAMENTE .. :-o

(è da rimarcare ANCHE la necessità di approfondire due leggi che sono entrate in vigore quest'anno, strettamente correlate all'argomento: il "Testamento biologico" e il"Dopo di noi"
Prestare la massima attenzione alla figura delll' AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO. )
------------------->
da Anna Maria Pinto
‼️‼️‼️Nel caso non lo sapeste, io non lo sapevo, scopro pochi giorni fa che al rinnovo della carta d’identità automaticamente, seguendo la regola del silenzio assenso, viene dato il tacito consenso alla donazione degli organi! Non entro in merito alla questione morale ed etica, poiché ciascuno ha la sua visione. Resta fermo che NESSUNO neppure la corporation Italy Republic of si può permettere di decidere arbitrariamente per me quando devo morire e se donare organi e pelle del mio corpo. Quindi fatte le opportune verifiche rispetto ad una lontana legge del 1999 mai applicata se non recentemente nel silenzio mediatico, mi rivolgo allo sportello dell’ufficio preposto all’anagrafe della mia città di residenza. Con molta gentilezza chiedo conferma (pur avendola già verificata antecedentemente) e scopro non solo che mi viene tutto confermato, ma che i bastardi perchè solo così meritano di essere chiamati, si iniziano ad aggrappare ai vetri lisci senza unghie prendendo scuse, del tipo, che il sistema informatico non gli permetteva di inserire la risposta, quindi hanno evitato di formularmela al rinnovo del documento un anno fa, per passare poi a sfogarsi con frasi del tipo “non capisco perché fanno fare a noi queste cose che dovrebbero essere svolte dall’Asl” scaricando così il barile! Avrei avuto molto da dire loro su quanto invece centrassero con questo squallore ed ingerenza, a partire dal certificato di nascita e dal furto della proprietà dell’essere umano, a favore della persona nella sua maschera/finzione giuridica; ma come potevo soffermarmi a perdere tempo con 4 ignoranti (nel senso di ignorare la verità, nel senso di assenza di conoscenza). Dopo ben 10 minuti di tolleranza nell’assurdo ascolto di cazzate (ovvero per me un tempo infinito), rispondo che comunque non ho autorizzato nulla del genere e che quindi dovranno correggere, poiché intendo negare il consenso; vengo rimbalzata all’asl del distretto di competenza! Armata di pazienza ma determinata a risolvere la questione oggi vado all’asl, e scopro che esiste un ufficio apposito per queste cose, molto in sordina e relegato, dove c’era pronto il modulo per il negato consenso, per i cagacazzo come me che proprio non si vogliono sottomettere alla dittatura di regime del sistema satanista che ci controlla, leggo il testo e resto basita. Quindi domando “mi scusi signora ma oltre a non essere stata messa a conoscenza in municipio di un mio diritto, qui leggo una cosa totalmente “sbagliata” e rileggo ad alta voce: “dichiaro di oppormi alla donazione dei miei organi e tessuti dopo la morte a scopo di trapianto” eh no! L’espianto casomai è prima della morte e fino a prova contraria si tenta il salvataggio fino all’ultimo istante di vita” dell’uomo, mi dispiace ma firmo questo documento solo aggiungendo la frase più corretta ovvero “mi oppongo all’espianto per la donazione degli organi anche prima della morte” firmo e riquadro tutto. Aveva capito che doveva stare attenta a ciò che diceva, quindi aggiunge “sa comunque si può negare il consenso anche all’ultimo istante” ora in franchezza non conoscendo questa “persona” nella sua finzione so che poteva non saperlo realmente (anche se dubito che certi uffici siano abitati da umani), quindi le spiego che la famosa legge a cui si riferiva, era stata applicata dopo tanti anni, di informarsi, poiché non era più possibile. A questo punto le concedo il beneficio del dubbio e provo a spiegarle con gentilezza che ogni individuo ha diritto di scelta come per la storia dei vaccini, non conta cosa scegli, ma se togli ad un umano il diritto di scegliere stai confermando che è un “detenuto civile” e che non ha facoltà o diritto neppure della propria vita o della propria morte. Mi guarda come se fossi un fantasma, non basita attenzione ma scollegata come se in lei non ci fossero segnali in funzione, spenta, da riavviare come un pc in bomba. Capisco tutto e non perdo altro tempo. Morale: prima di uscire mi consegna un depliant “chi dona gli organi ama la vita” sorrido e penso “il nwo del resto fa bene ad eliminare qualche miliardo di persone” spero invece nella resilienza degli umani, che possano andare oltre all’ingerenza ed ai soprusi! Vi esorto quindi se siete per la libertà di scelta, qualunque scelta, ma soprattutto per la libertà, di andare all’anagrafe ciascuno nel proprio comune e poi all’asl e pretendere il diritto all’informazione, qualunque essa sia comunicata a chiare lettere e non scippata come un qualunque borseggiatore di provincia! Fatevi rilasciare attestazione di avvenuta dichiarazione. Gli espianti non si fanno DOPO ma prima della morte fisica! Matrix come sempre a te il mio pensiero ultimo! "
ARULA
#479 ARULA 2018-12-07 18:02
Ma neanche i criminali vengono trattati così.
Francia:
150 studenti in ginocchio con le mani sulla testa.
Gli agenti hanno arrestato i dimostranti contro la riforma dell’istruzione a Mantes-la-Jolie, nel centro-nord della Francia. La maggior parte di loro sono adolescenti delle scuole superiori locali.
Video:
juss
#480 juss 2018-12-07 18:11
brutta situazione...qui si possono carpire anche alcune info importanti sul perchè del 5g

peonia
#481 peonia 2018-12-07 18:31
Cavoli amari Juss.... :-(
MartinShirley
#482 MartinShirley 2018-12-07 20:12
Citazione:
#477 Azrael66 2018-12-07 16:20 #448 MartinShirley Ciao MartinShirley, sono un neo utente e mi fa piacere quando qualcuno disserta di spiritualità soprattutto se scevra dai condizionamenti imposti dalle religioni e dalle filosofie.
Ehila Az, non è proprio come pensi, o almeno (per ciò che riguarda me) filosofia e spiritualità sono praticamente la stessa cosa.
Però non date peso a questa affermazione, diciamo solo che la filosofia è un modo abbastanza preciso e analitico per indagare lo spirito.

E' che non te ne rendi conto finchè lo mantieni a un livello intellettuale, cioè..
anche la filosofia ha una propria praticità attraverso cui si può operare nel campo dello spirituale, ma comprendo che esiste filosofia e filosofia, e poi, ognuno si può dire un pò filosofo, o psicologo per ciò che lo riguarda, per cui..

Una cosa che ho imparato è il "non dare nulla per scontato" affermare che "si capisce una cosa" dandole nomi, o precise connotazioni, in genere non è il modo migliore di conoscerla, anche se ce ne dà l'impressione.
Quindi dire "Filosofia" va bene si? O anche "no?"
Dipende da cosa si intende per quel termine, la parola in sé non riesce a specificare quello che vuoi trasmettere, almeno non sempre.

Un tempo non avrei mai parlato così, è che lo spirito è "eterno" è qualcosa di infinito, per cui non si può capire nella sua interezza.
Tutto quello che è "qui" inteso come "da questa parte della barricata" è "finito" ha una forma, una densità, un peso, un nome o un numero, quando "esci" da questi preconcetti, quello che è di là non è "definibile" non è nominabile o enumerabile.

Quando dico "Dio" porto qui solo una piccolissima parte di ciò che rappresenta, e questo discorso lo puoi associare anche a qualunque altro elemento al di fuori di quella "Matrix" a cui ti riferisci.

Qui c'è uno specchio in cui parzialmente si riflette quello che sta su altri "livelli" o "dimensioni" ma tu sei qui, e quindi puoi utilizzare solo quello che c'è qui per andare "oltre" se vogliamo.
La filosofia quindi è un modo, come lo è l'arte anche quella che non capiamo perchè la componente fondamentale di questa realtà è che ti permette di "creare" il nostro è un mondo "creazionista" per cui tutti quelli che creano o che hanno creato lo hanno fatto (consapevolmente o meno) perchè hanno stabilito quella connessione che ha permesso loro di cogliere nuovi spunti da far riflettere su questo specchio.

Il discorso sull'arte è molto ampio, le persone che non hanno molto interesse ad andare oltre in genere prendono la famosa "merda d'artista" e la usano per dire che "anche loro sarebbero stati capaci" o che "non è vera arte"
Ma ne eri capace?
Ora, si, forse, ma prima che qualcuno lo immaginasse possibile, saresti riuscito a farlo di tua volontà?

Non è Manzoni che crea l'opera, è la realtà che sta "fuori" che crea l'opera attraverso l'artista,
perchè in quel momento lui, da quell'evento, rappresenta la linea di minor resistenza attraverso cui incanalare l'energia per far si che qualcosa che già esiste, in parte possa riflettersi, ed "essere" anche da questa parte dello specchio.

Ed è partendo da tali riflessi che a poco a poco si può scorgere il legame di questi con altri "regni"
Fuori dalla matrice?
Mah..
Non saprei dire, è "tutto" una matrice, anche di là è uguale per quel che ne sappiamo, è che non c'è un dentro o un fuori, lo si dice per cercare di spiegarsi ma forse sarebbe meno fraintendibile parlare di "gradi di separazione" da questa ad eventuali altre realtà.

Noi abbiamo la percezione di non essere quella cosa lì, per cui pensiamo con tutto noi stessi di esserne un'altra. Ma fin tanto che la nostra percezione si limita a essere quello che siamo qui, anche la nostra libertà o influenza nel mondo ne risentono.

Anche essere artisti, o musicisti, o poeti, o filosofi sono comunque dei percorsi che, poi, esistono da sempre per indagare i regni dello Spirito.

Ma parte da "qui" cioè.. devi essere tu, la tua forma "materiale" che inizia a fare i primi passi cercando di andare oltre l'apparenza,
e non vuol dire "cercare la verità" (anche se questo suona molto borderline detto in un forum come questo)
vuol dire solo "andare oltre" sempre e comunque.
Non c'è "una" verità, ce ne sono infinite, ma qui puoi credere solo in unadi queste alla volta, e.. per le leggi che governano questa realtà, anche quando credi di scegliere il meglio per te, o di tua iniziativa, stai scegliendo sempre per conto degli altri.


(spero si capisca perchè, come penso si sia intuito, per me non è facile trovare sempre le parole giuste)
Alien2012
#483 Alien2012 2018-12-08 07:07
Citazione:
#451 pencri93 @Peonia Riguardo al video postato da Alien, quello è un esperimento sui genitori e non sui bambini, se poi non l'avete capito il problema è vostro.
1- è un esperimento sui genitori ... si ciao core!!
Se chiudi in una stanza il genitore ed il bimbo/a, e riprendi di nascosto le reazioni, la sperimentazione/analisi è su entrambi.
Se chiudi in una stanza solo il bimbo/a, è su di lui/lei.
Se introduci un 'terzo adulto' con il bimbo/a, che non è il genitore, è un esperimento sociale.
- Se i genitori stanno fuori dalla stanza a guardare, lasciando i loro figli nel laboratorio dei novelli dottor Mabuse, sarebbero da 'riportare ai servizi sociali'. Ma dato che è la BBC tutto passa 'in cavalleria'... perchè è 'scienza' di Stato....
Questi esperimenti sono trasmessi anche da altre TV UK tipo ITV, CH4, SKy etc etc quindi viene usato uno strumento mediatico per far passare un 'nuovo modello di pensiero'....
Nelle differenti variabili è una cosa abberrante, dato che, trasmesso dalla Televisione di Stato (assieme ad altri documentari, posso vedere la BBC, e quindi li ho visti), è una operazione di "lavaggio del cervello" della popolazione, per far aprire una finestra (quella di Overtoon.... tanto per intenderci); se capisci l'inglese, e noti il commento dei 'terzi', non genitori dei bimbi sottoposti al test, lo scopo è quello di far passare il concetto del Gender.
Forse Tu non hai capito bene.
2 - I Tuoi commenti su Peonia (non per difenderla, visto che lo sa fare da sola e Ti ha già risposto con #464 peonia) sono irragionevoli e senza base, se non il disprezzo.
peonia
#484 peonia 2018-12-08 07:19
@ MartinShirley
(spero si capisca perchè, come penso si sia intuito, per me non è facile trovare sempre le parole giuste)

eccome se si capisce! :-) le "parole giuste" forse nemmeno ci sono, ma il concetto lo esprimi chiaramente,almeno io lo comprendo..

@ Alien, grazie è quanto, infatti, mi risuona... :-(
è assurdo che già due persone, qui dentro, mi abbiano accusata di dire bugie e che sono intellettualmente disonesta, posso avere tanti difetti ma se c'è una cosa su cui ho improntato la mia vita e che ho pagato personalmente sia nel pubblico che nel privato, è dire sempre e comunque la Verità e ricercarla ovunque...
Alien2012
#485 Alien2012 2018-12-08 07:47
Citazione:
#466 Azrael66 2018-12-07 14:13 #432 Alien2012 Che bello, offrono più gusti rispetto ai gelati!
Occhio all'indigestione :-D
peonia
#486 peonia 2018-12-08 07:55
di Manlio Dinucci
"Dopo aver imposto pesanti dazi su merci cinesi per 250 miliardi di dollari, il presidente Trump al G-20 ha accettato una «tregua» posticipando ulteriori misure, soprattutto perché l’economia Usa è colpita dalla ritorsione cinese.

Ma oltre alle ragioni commerciali ci sono quelle strategiche. Sotto pressione del Pentagono e delle agenzie di intelligence, gli Usa hanno bandito gli smartphone e le infrastrutture di telecomunicazioni della società cinese Huawei, con l’accusa che possono essere usati per spionaggio, e premono sugli alleati perché facciano altrettanto.

Ad avvertire soprattutto Italia, Germania e Giappone, paesi con le più importanti basi militari Usa, sul pericolo di spionaggio cinese sono le stesse agenzie Usa di intelligence che hanno spiato per anni le comunicazioni degli alleati, in particolare Germania e Italia.

La statunitense Apple, un tempo leader assoluta del settore, è stata scavalcata come vendite dalla Huawei (società di proprietà degli impiegati quali azionisti), piazzatasi al secondo posto mondiale dietro la sudcoreana Samsung.

Ciò è emblematico di una tendenza generale. Gli Stati uniti – la cui supremazia economica si basa artificiosamente sul dollaro, principale moneta finora delle riserve valutarie e dei commerci mondiali – vengono sempre più scavalcati dalla Cina sia come capacità che come qualità produttiva.

«L’Occidente – scrive il New York Times – era sicuro che l’approccio cinese non avrebbe funzionato. Doveva solo aspettare. Sta ancora aspettando. La Cina progetta una vasta rete globale di commerci, investimenti e infrastrutture che rimodelleranno i legami finanziari e geopolitici».

Ciò avviene soprattutto, ma non solo, lungo la Nuova Via della Seta che la Cina sta realizzando attraverso 70 paesi di Asia, Europa e Africa.

Il New York Times ha esaminato 600 progetti realizzati dalla Cina in 112 paesi, tra cui 41 oleodotti e gasdotti; 199 centrali soprattutto idroelettriche (tra cui sette dighe in Cambogia che forniscono la metà del fabbisogno elettrico del paese); 203 ponti, strade e ferrovie, più diversi grandi porti in Pakistan, Sri Lanka, Malaysia e altri paesi.

Tutto questo viene considerato a Washington una «aggressione ai nostri interessi vitali», come sottolinea il Pentagono nella «Strategia di difesa nazionale degli Stati Uniti d’America 2018».

change.org/.../...
Alien2012
#487 Alien2012 2018-12-08 08:05
Autorimosso doppio
Alien2012
#488 Alien2012 2018-12-08 08:09
Autorimosso triplo
Alien2012
#489 Alien2012 2018-12-08 08:09
Autorimosso sto avendo problemi di invio. Amen
peonia
#490 peonia 2018-12-08 08:32
a volte non dipende da noi....
Roberto70
#491 Roberto70 2018-12-08 09:08
Peonia, se non ricordo male tu sei l’ultima dei mohicani per keshe, giusto?
Bene, in questo video Ravelli parla della macchina di Majorana che fa le stesse cose di quella ipotizzata da keshe!

Inoltre dice che Majorana nel 2006 era ancona vivo!

peonia
#492 peonia 2018-12-08 09:32
Roberto, io sono stata la prima che ha posto la questione Keshe, dato che non ho preclusioni mentali di sorta. Ho sperato fosse tutto vero, e come me c'erano molte persone più addentro di me alla sua "invenzione" che lo seguivano costantemente....
Ho anche pensato che quando qualcuno va contro il POTERE è ovvio lo attacchino e lo denigrino, vedi caso Sarlo, dopodichè ho smesso di seguirlo, ancje perchpè non avevo alcun modo di capirci nulla...
Da lì mi è stata apicciccata la pecetta e non me lasono più tolta di dosso...figuriamoci con il Progetto che seguo, solo che questa volta io sono più "addentro" di tutti e la mia speranza è ancora più concreta.
Faccio presente che io comunque vi ho portato a conoscenza di "possibili" bei progetti, che poi vadano avanti o meno non è dato sapere a priori, mentre invece, in 14 anni che sono in questo sito, non ho avuto alcun input positivo dA NESSUN UTENTE su cui riporre speranza o fiducia da coloro che sanno solo dare contro, a chiunque ed a qualunque cosa possa stravolgere la loro routine mentale...
Su Maiorana ho letto e visto già molte cose interessanti e guardacaso poi è sparito......
Insomma io sarei la CAZZARA di Luogocomune, bugiarda e disonesta intellettualmente :-D , meno male che però negli anni ho avuto in chat privata molte attestazione del contrario.
Alla fine, non devo dimostrare niente a nessuno, sono a posto con la mia coscienza e questo è ciò che conta.

p.s.: mo' so pure l'ultima dei mohicani :hammer:
Ghilgamesh
#493 Ghilgamesh 2018-12-08 10:09
@ Peonia

Il "problema", è che non è che ti abbiamo criticata a prescindere ... ci sono logica e argomentazioni dietro ... argomentazioni che hai sempre ignorato.

Io sono convintissimo che si possano creare macchinari come quello descritto da Keshe ... MA non nel modo fatto da Keshe!
Se inventi una cosa del genere, che potrebbe liberare il mondo, NON ne parli per degli anni!
Non te ne fanno parlare per anni!
Fai la fine di Testa, ti tolgono i fondi, muori povero da solo e l'FBI ti requisisce i progetti!
O fai la fine di quelli che gestivano il "rapporto 41" ... e non lavori più... non ti intervistano, sparisci dai riflettori ...
O se fai pubblica abiura, ricominci a lavorare, come Fleischmann and Pons ... che in teoria hanno raccontato al mondo una bufala molto più grande di quella di Wakefield ... MA loro hanno ritrattato e lavorano, l'altro no!
In teoria sono dei ciarlatani, hanno annunciato al mondo di aver fatto una scoperta fondamentale e IN TEORIA, non era vero, era un cazzatone ... avrebbero dovuto "morire", accademicamente parlando ... invece lavorano entrambi in laboratori prestigiosi!

O fai la fine di Majorana ... e devi sparire ... o ti fanno sparire (come prima, ma più concreto ^__^)
Non ti fanno stare on line per anni a raccogliere fondi per finanziare una cosa che li manderebbe falliti!

Sarlo uguale, se non peggio ... ti bulli di essere "addentro" ... MA CHI dovrebbe finanziare i 1500 euro mensili della carta o PERCHE', NON sai dircelo!
Che onestamente credo poco a imprenditori filantropi, che aderirebbero all'iniziativa, "solo" per creare, forse, un mondo miglore!

E hai ragione, soluzioni non ne abbiamo proposte molte, ma personalmente non ne vedo tante ... e nel momento in cui scrivi un'idea valida in rete, c'è gente che comincia a studiarla per girarla contro di te.
Guarda la fine che hanno fatto le varie primavere arabe, o il movimento 5 stelle partito dal basso ... l'unica cosa che posso dirti, SE hai un'idea valida per cambiare le cose, NON parlarne in rete, usa sistemi antichi, parla solo personalmente con persone di cui ti fidi ... tocca fa come i carbonari ...
Parsifal79
#494 Parsifal79 2018-12-08 10:24
certo che morire così è proprio assurdo

Ancona, tragedia al concerto, il crollo della balaustra: persone schiacciate dalla calca
video.gazzetta.it/.../...
ARULA
#495 ARULA 2018-12-08 10:31
@491 Roberto70
Visto ieri. Magari fosse vero.
E comunque nell'ipotesi che fosse vero la possibilità di utilizzarlo per scopi buoni nella realtà molto scarsa.
kamiokande
#496 kamiokande 2018-12-08 11:28
@Parsifal79
È stato il mio primo pensiero. Se ci fosse stato un incendio, o un crollo, questa tragedia avrebbe trovato una spiegazione nella fatalità. Ma quel che è successo, la morte di un ragazzo/a, di un figlio/a, senza alcun reale motivo (a parte il sovraffollamento del locale), è qualcosa che mi lascia sgomento.

@Peonia
Un mio attestato di stima, per quel che vale, perché nonostante tutto e tutti sei ancora qui a far valere le tue idee, a torto o a ragione. Devo dire comunque che molte persone su questo sito ti criticano proprio perché c'è affetto o, per lo meno, una forma di forte interesse, e quindi agiscono con un intento protettivo, anche se il risultato finale non rispecchia le motivazioni di fondo XD >(come succede spesso nelle famiglie).
kamiokande
#497 kamiokande 2018-12-08 11:34
Auto-rimosso, spostato nell'apposito forum.
fefochip
#498 fefochip 2018-12-08 12:00
#497 kamiokande
Citazione:
Vorrei fare una domanda a chi sostiene che è già tutto scritto (come l'elezione di Trump o la Brexit) dalle elite che governano il mondo, anche la rivolta dei gilet gialli è qualcosa di voluto dalle elite?
lo sai che provocazione a parte è una bella domanda?
anche la rivoluzione francese fu se non pilotata almeno strumentalizzata alla grande.

secondo me no è troppo disomogenea nelle motivazioni/richieste
quella del carburante ovviamente è una bufala

quando la gente si rompe il cazzo e scende in strada difficilmente è organizzata da subito
se lo è potrebbe essere il discrimine per capire che è manovrata.
leggi occupy wall street
rivoluzioni arancioni
ecc

quindi probabilmente (dal poco che possiamo sapere qui) i gilet gialli nascono da un malcontento diffuso e quindi genuino
Ghilgamesh
#499 Ghilgamesh 2018-12-08 12:05
In un qualche modo io sono uno che sostiene la quasi onnipotenza di chi comanda ... MA secondo me non è tutto già scritto, lo adattano in corso d'opera.

Secondo me il movimento 5 stelle è nato genuinamente ... lo hanno infiltrato e corrotto.

Il problema, come ho scritto in risposta a Peonia, è che appena hai una buona idea, ci sono team di analisti, pronti a girarla contro di te ... i gilet gialli faranno la fine di tutti gli altri ... ricordi occupy wall street?
Puffff
Anonymous?
Che hanno mai rivelato?
Wikileaks?

Se proprio esce qualcosa, come è riuscito a fare Snowden, lui si prendere 15mila ergastoli ... e i crimini che ha denunciato vengono ignorati da tutti!

Nello specifico, qui credo infiltreranno, succederà qualcosa di spiacevole e i GG (gilet gialli), diventeranno criminali ... problema risolto.

O se sono troppi e troppo arrabbiati, inizialmente riabbasseranno i prezzi, poi li alzeranno con la tecnica della rana bollita, n pò qua un pò la ... ma alla fine pagheranno più de mò!

So millenni ce pjano per culo allo stesso modo ...
starburst3
#500 starburst3 2018-12-08 12:15
Citazione:
M5s, Dall’Osso se ne va e si iscrive a Fi: “Preso in giro. Detto no ad emendamento per dare più soldi al fondo disabili”
Si iscrivono al m5s perche' schifati dalla solita politica dei partiti tradizionali, se ne vanno schifati dal m5s e invece di lasciare schifati la politica , dove vanno? Questo in fi, che in quanto alla solita politica dei partiti e' il capofila insieme al pd.....mah, a pensar male....ecc. :-D

IN RED WE TRUST
kamiokande
#501 kamiokande 2018-12-08 12:17
@ fefochip #498

Condivido il tuo pensiero, comunque ho appena spostato la domanda in un forum che è stato aperto per discutere della cosa, però la mia non era una domanda provocatoria e non capisco perché debba essere interpretata come tale. Io sono solo curioso di sapere quali sono i ragionamenti che portano sempre al medesimo risultato del "è già tutto scritto" che, per ovvi motivi, non essendo ne dimostrabile ne smentibile rimane una posizione valida tanto quanto le altre, almeno, diciamo così, per un vizio di forma. Mi rendo conto di aver peggiorato le cose, ma ribadisco che non c'è alcun intento polemico in quel che ho scritto.

Concludendo, so bene che la rivoluzione francese nasce dal popolo ma è stata pilotata dalla borghesia che voleva rimpiazzare la nobiltà, ma alla fine Robespierre e Danton non hanno fatto una bella fine (ed in genere è sempre così, le cose sfuggono di mano).
fefochip
#502 fefochip 2018-12-08 12:35
#501 kamiokande
mi sembrava, niente di male comunque.
anche una provocazione ci sta eh.
quella di massimo con il video di oggi sul ponte a perculatio che è?
Roberto70
#503 Roberto70 2018-12-08 12:52
Peonia,
lungi da me etichettarti come cazzara. Io rispetto tutti e mantengo la mente aperta.
Detto questo ricordo che hai scritto molti post su keshe e io, nonostante sia scettico (molto) , non escludo mai nulla a priori ma keshe e’ oggettivamente indifendibile per le promesse non mantenute e perché la sua macchina si attiva solo “con il pensiero”.
Roberto70
#504 Roberto70 2018-12-08 13:05
Nella discoteca di Corinaldo c’erano 1.400 ragazzi (sembra) e allora?
Le persone sono morte perché ha ceduto una balaustra e decine di persone sono cadute dentro un fossato di un 1m / 1,5m e la stessa cosa sarebbe successa anche se ci fossero state 870 persone (massimo possibile). Il problema non e’ questo, il problema e’ come cazzo e’ possibile che una bomboletta urticante abbia scatenato il panico!p

Edit: ah ecco, adesso e’ più chiaro! Ho appena sentito delle testimonianze di ragazzini che parlano di un uomo/ragazzo incapucciato che e’ salito sul palco e ha spruzzato qualcosa che ha soffocato decine di ragazzini che stavano in prima fila i quali sono corsi fuori dalla discoteca per cercare di respirare e hanno travolto quelli dietro di loro che a loro volta cercavano di scappare verso l’esterno.
pencri93
#505 pencri93 2018-12-08 13:31
#Alien

Sostanzialmente non hai aggiunto nulla, hai semplicemente dato un'altra lettura complottista in pieno stile "ma ke nn lo vedi?!?!"

Ma d'altronde è il NWO che ci vuole levare le certezze circa la nostra identità.

Peccato che l'identità si formi in maniera diversa, ma dopotutto... chi se ne frega no? L'importante è parlare.


Quanto ai commenti su Peonia, la sua ignoranza in materia è palese, così come quella degli utenti con cui mi sono confrontato su questo tema. Non a caso non si riesce ad argomentare in altra maniera se non con i soliti retroscena complottisti, non verificabili né smentibili, senza mai entrare nel merito della discussione.

Quest'idea malsana che tutti possiamo parlare di tutto a prescindere dal nostro background, ed esprimere pareri competenti dopo 5 minuti di "studio" (e spesso non ci sono neanche quelli) è proprio ciò che rende un buon 50% dei commenti pura spazzatura intellettuale. Chiunque abbia acquisito un certo grado di conoscenza rispetto ad una materia sa' benissimo che esiste una fase, solitamente quando si inizia a studiare un dato argomento, in cui appaiono subito i primi nessi causali: semplici, chiari, consequenziali... e sbagliati. Solo dopo, quando si approfondisce lo studio, si contestualizzano le nozioni acquisite e ci si rende conto di quanto un discorso possa apparire logico ed essere comunque sbagliato.

Ovviamente farlo costa tempo e fatica, è meglio loggarsi su un forum e sparare cappellate, tanto qualcuno che ci dia ragione lo troviamo SEMPRE, perché mediamente l'ignoranza ha molta più voglia di parlare rispetto alla cultura, impegnata a studiare.


E riguardo all' "affidabilità" del link medio che Peonia posta su LC, non sono certo io a decretarla, è sotto gli occhi di tutti.
Azrael66
#506 Azrael66 2018-12-08 15:37
#482 MartinShirley
Citazione:
Ehila Az, non è proprio come pensi, o almeno (per ciò che riguarda me) filosofia e spiritualità sono praticamente la stessa cosa.
Però non date peso a questa affermazione, diciamo solo che la filosofia è un modo abbastanza preciso e analitico per indagare lo spirito.
Ciao Martin, concordo con questa parte del tuo discorso, l'essenzialità del mio precedente post è stata tale da dar adito a misinterpretazioni, penso di aver compreso cosa tu intendi per filosofia e la spiritualità ad essa associata.

Citazione:
Quando dico "Dio" porto qui solo una piccolissima parte di ciò che rappresenta, e questo discorso lo puoi associare anche a qualunque altro elemento al di fuori di quella "Matrix" a cui ti riferisci.
Piuttosto che quella matrix io parlerei di questa, ovvero l'ossatura, l'impalcatura che regola e detta le leggi fisiche, matematiche ed ingegneristiche che unite alle coscienze degli esseri che vi abitano, impedisce che l'Universo collassi.
Le mie esperienze alle quali aggiungo in minima parte quanto ho appreso da altre persone nonchè attraverso i più svariati canali, mi suggeriscono che ci troviamo su una delle, forse, infinite linee temporali, immutabili, puoi cambiare qualcosa nella tua vita ma questa non influirà mai in modo evidente sulla linea temporale a livello macro, un po' come il canovaccio di un film che inizia e termina nello stesso identico modo di sempre, puoi cambiare qualcosa qua e là ma la conclusione è sempre la medesima.
In tal modo mi spiego i deja-vu, il colpo di fulmine, il fatto che nascano bambini prodigio che già in tenera età sanno non solo suonare strumenti che nessuno gli ha mai insegnato ad usare, ma sono addirittura capaci di comporre musica.
Quei corpi sono da sempre e per sempre lì, compiono le medesime gesta di default, ci sarà sempre un Pelè che trasformerà il calcio in arte, potrà fare qualche goal in più od in meno ma ciò non modificherà in modo significativo la linea temporale, così come ci sarà sempre un Rembrandt che potrà produrre qualche quadro in più od in meno, ma è e resterà l'artista di sempre.

Citazione:
Qui c'è uno specchio in cui parzialmente si riflette quello che sta su altri "livelli" o "dimensioni" ma tu sei qui, e quindi puoi utilizzare solo quello che c'è qui per andare "oltre" se vogliamo.
La faccenda è maledettamente complicata! :-)
Propendo per la seguente spiegazione, parziale ed incompleta: work in progress!
Tutto ciò che percepiamo attraverso i nostri sensi è il frutto di onde pensiero o forme d'onda interconnesse direttamente alla nostra coscienza, decodificate dal cervello in realtà olografica, il cervello lo concepisco come un lettore di forme di onda, appunto.
Per nostra coscienza intendo livelli di coscienza multidimensionali, dove il passato ed il futuro avvengono contemporaneamente e su linee temporali diverse.

Citazione:
La filosofia quindi è un modo, come lo è l'arte anche quella che non capiamo perchè la componente fondamentale di questa realtà è che ti permette di "creare" il nostro è un mondo "creazionista" per cui tutti quelli che creano o che hanno creato lo hanno fatto (consapevolmente o meno) perchè hanno stabilito quella connessione che ha permesso loro di cogliere nuovi spunti da far riflettere su questo specchio.
“La nostra vita è una tela bianca che attende si essere dipinta”: è vero ma nella terza dimensione, ahinoi, non possiamo andare oltre le dimensioni imposteci dalla tela, la qualità del dipinto però è a nostra completa discrezione, e che diamine!

Bon, mi fermo qui non perché il resto delle tue riflessioni non meritino l'attenzione che gli spetta, tutt'altro, ma finiremmo per incartarci ed inoltre darei l'impressione di perpretrare una querelle nei tuoi confronti che non ha ragione di esistere, dato che oltretutto mi dai l'impressione di essere una persona intelligente, mite e che non prevarica sull'opinione altrui, qualità rare di questi tempi.
Felice per la l'esperienza che hai esperito, mi sento appagato nell'aver avuto questo piacevole scambio di opinioni assieme a te!

-----
Volevo rispondere anche ad un altro utente che mi aveva citato in un precedente commento, ma non riesco più a ritrovare la topic, Discussioni Varie ultimamente è una fucina di commenti a go-go: basta, è l'ora di finirla, andate a postare negli altri thread, tutti qui dovete stare?!! :hammer:
Tonki
#507 Tonki 2018-12-08 16:48
#486 peonia


Non sapevo che le azioni fossero dei dipendenti, ho controllato è vero. E "Ren Zhengfei detiene solo l’1.4% delle azioni mentre il restante è di proprietà di quella che viene definita l’Unione, ovvero quasi tutti i 79,563 dipendenti che lavorano in Cina". Articolo del 2016.

Oltretutto non è quotata in borsa e pare mai lo sarà. Alla faccia della finanza globale e dei mercati.

Fantastici i cinesi. Un organizzazione cosi farebbe venire un colpo ai vari Agnelli, Stee Jobs e Marchionne.
MartinShirley
#508 MartinShirley 2018-12-08 18:33
Citazione:
#506 Azrael66: La faccenda è maledettamente complicata!
Probablmente è come dici, nel senso che un post scritto brevemente può essere frainteso, ed è come dici anche per ciò che riguarda la prevaricazione, che non è tra le mie priorità.

Non è che sia... comunque realmente complicata, anzi, presa senza pregiudizi di sorta è molto semplice, solo che non tutti sono "adatti" o "pronti" a una rivoluzione come questa, di ciò me ne sono reso conto da subito.

E' che queste "epifanie" possono arrivare alla persona qualunque, la meno sospettabile, e magari può succedere che questa sia più "preparata" o pronta di chi è una vita che lo studia.
E' che.. non si è abituati ad andare oltre la propria zona di comfort, è questo che rende difficile un'apertura.

Comunque non è il caso di aggiungere molto, cioè, leggendoti, ma non capita solo con te, vedo che molte cose credi di averle intuite, e..
si, non funziona proprio così, ma va bene comunque, è pur sempre un punto da dove iniziare, e quando e se sarai pronto probabilmente potrai anche andare oltre con le tue forze.
Magari ora non è il momento. O magari non è la rete il posto più adatto.

Io resto comunque a disposizione, anche se non posso dedicare sempre a questo forum il tempo che vorrei ^^'
Roberto70
#509 Roberto70 2018-12-08 19:09
Come ho gia' detto nel post precedente, il problema non è il numero delle persone presenti ma l'organizzazione!

Se mi fai una uscita di sicurezza cosi'



come cazzo pretendi che non succedano le tragedie!
Bastano 200 persone che escono tutte insieme da quella "trappola" per sfondare la balaustra

Senza parole
Parsifal79
#510 Parsifal79 2018-12-08 19:42
#509 Roberto70Citazione:
come cazzo pretendi che non succedano le tragedie! Bastano 200 persone che escono tutte insieme da quella "trappola" per sfondare la balaustra
ma il problema è che non stavano uscendo ma erano fermi ,e la ringhiera ha ceduto per il peso di quelli che erano appoggiati e pressati alla ringhiera e quelli aggrappati all'esterno



dal video si vede che il cedimento inizia dove è aggrappato il ragazzo con la maglietta bianca

dopo che cominciano le urla esce dal locale altra gente che spintona giù quelli sulla pedana di cemento, e che si riversano su quelli caduti prima.
juss
#511 juss 2018-12-08 20:02
#507 Tonki

l'occidentale capitalista egoista non capirà mai quel modello perchè vuole di più e poi ancora di più per soddisfare il suo ego da sfigato. Ci vorrebbe veramente poco ma siamo (mi arrogo il diritto di dire "sono") troppo stupidi...altro che civiltà progradita...l'occidentale è più indietro del culo del porco.
Roberto70
#512 Roberto70 2018-12-08 20:18
ma il problema è che non stavano uscendo ma erano fermi ,e la ringhiera ha ceduto per il peso di quelli che erano appoggiati e pressati alla ringhiera e quelli aggrappati all'esterno

Certo, ma le uscite di sicurezza non dovrebbero avere quel salto o al limite non fai una balaustra di ferro alzi un muro di cemento.
Parsifal79
#513 Parsifal79 2018-12-08 20:23
#512 Roberto70

Beh si in effetti è fatta veramente male. E' probabile che le persone che si trovavano a ridosso della balaustra fossero finite li perchè spintonate giù dalla pedana dalla folla.
Michele Pirola
#514 Michele Pirola 2018-12-08 20:30
Premesso che non so neanche chi sia sto Sfera Ebbasta, però non capisco come abbia fatto un gruppo di persone a far cedere una colonna. I sistemi di sicurezza? Non si sono accorti di aver venduto il biglietto a troppe persone? Perché hanno permesso l'entrata dello spray al peperoncino?
Parsifal79
#515 Parsifal79 2018-12-08 20:38
#514 Michele Pirola Citazione:
non capisco come abbia fatto un gruppo di persone a far cedere una colonna
ma non è una colonna ad aver ceduto, ma quella ringhiera bianca che si regge su 4 paletti di ferro vuoto conficcati nel cemento.
Michele Pirola
#516 Michele Pirola 2018-12-08 20:41
Parsifal:
Ah ok, mi sono sbagliato. Però comunque per cedere una ringhiera ce ne vuole di forza.
I buttafuori dov'erano? Impedire che qualcuno spruzzasse lo spray o magari, dopo l'accaduto, allontanare chi ha compiuto il fatto? Le uscite di sicurezza esistevano?
Parsifal79
#517 Parsifal79 2018-12-08 20:55
#516 Michele Pirola

Quella nella foto è un'uscita di sicurezza, anche se di sicuro ha poco e niente.
Hanno sbagliato anche le persone che sono rimaste ferme li e hanno fatto da tappo. Forse non volevano allontanarsi troppo e rischiare di non trovare i posti più vicini al palco.
Azrael66
#518 Azrael66 2018-12-08 20:59
#508 MartinShirley
Citazione:
e quando e se sarai pronto probabilmente potrai anche andare oltre con le tue forze.
Bhe sai, pronti non lo si è mai abbastanza, un discreto bagaglio esperenziale ce l'ho anch'io.

Potrei descriverti con dovizia di particolari cosa si trova al di fuori dell'Universo, com'è fatta la macchina-coscienza che le persone chiamano dio e del come ed il perché si generano gli Universi.

Potrei descriverti almeno una dozzina di razze esogene a questo pianeta, dai piccoli e stronzi grigi agli esseri colossali che dimorano nel Sole, ovviamente in dimensioni superiori alla nostra, non trascurando di citare coloro che Malanga anni fa definiva i più cattivi di tutti, gli Uomini Primi, quelli che hanno ideato l'impalcatura matrix senza la quale non esisteremmo; quando arrivavano loro era fantastico perché non mi portavano da nessuna parte, si limitavano a modificare la materia attorno a me.

Potrei postare foto nelle quali ho immortalato curiosi oggetti volanti dalle forme più o meno note, molti anni fa, le foto meno “compromettenti”, le feci girare su di alcuni forum suscitando curiosità, interesse ed in taluni casi anche scetticismo da parte delle comunità.

Potrei parlarti dei tanti viaggi astrali che mi hanno portato a visitare i luoghi più incredibili, da località amene alle profondità della Terra ed al di sopra di essa, dove si trova ben altro che quel minuscolo giocattolino della stazione orbitale internazionale!

Potrei narrarti degli strani oggetti che nel corso della mia esistenza ho trovato così per caso camminando nei boschi o per strada, che contemplano pietre perfettamente triangolari, monete con strane effigi non riconducibili a nessuna civiltà conosciuta, una sfera di vetro che da piccolo trovai nel campo antistante la mia abitazione di allora e che i miei genitori fecero sparire perché ritenuta pericolosa, ed altre cose ancora.

Potrei anche raccontarti quanto ho appreso nel corso delle ipnosi da me condotte, argomenti che nessun ricercatore avrà mai l'ardire di divulgare pubblicamente per ovvie ragioni, nonchè gli strani fenomeni che si accompagnavano ad esse, non ho mai avuto paura tranne in un'occasione nella quale mi cagai sotto!

Potrei raccontarti altre mille storie incredibili...ma non lo farò, in realtà mi sembra di aver già scritto abbastanza!

Quando fino a qualche mese fa frequentavo faccialibro, di tanto in tanto qualche contatto che mi ero portato dietro da precedenti forum, mi chiedeva di raccontargli quella peculiare esperienza nella quale ecc., ecc.; se disponevo del tempo necessario li accontentavo, forse loro le interpretravano come fiabe ma per me erano e lo sono ancora esperienze di vita.

Ma tutto questo bagaglio esperenziale all'atto pratico, nella vita di tutti i giorni non mi serve ad una mazza niente, ma proprio a niente di niente, i soldi non mi si materializzano sul comodino di camera, mi necessita lavorare, non mi nutro di prana solare, debbo mangiare e bere come tutti i comuni mortali.

Tutte queste esperienze caro Martin non le ho mai ricercate, sono venute da se, in modo inaspettato ed è per questo motivo che come ho scritto in apertura, non si è mai abbastanza pronti.
Mai.

Buona serata. =)
peonia
#519 peonia 2018-12-08 22:27
Interessante Azrael.... :-o :-)
Michele Pirola
#520 Michele Pirola 2018-12-08 23:43
Parsifal
Già, chiamarle uscite di sicurezza è profondamente illusorio.
Dovrebbero essere garantite ovunque, non solo nelle discoteche, ma anche nei cinema e negli altri luoghi pubblici. Due laterali dovevano essercene oltre a quella sul fondo.
In quel modo hai voglia che c'era spazio per scappare
Alien2012
#521 Alien2012 2018-12-09 06:58
Citazione:

#491 Roberto70 2018-12-08 09:08 Peonia, se non ricordo male tu sei l’ultima dei mohicani per keshe, giusto?
#496 kamiokande 2018-12-08 11:28 criticano proprio perché c'è affetto o, per lo meno, una forma di forte interesse, e quindi agiscono con un intento protettivo #505 pencri93 2018-12-08 13:31
#Alien Sostanzialmente non hai aggiunto nulla, hai semplicemente dato un'altra lettura complottista in pieno stile "ma ke nn lo vedi?!?!" Quanto ai commenti su Peonia, la sua ignoranza in materia è palese, così come quella degli utenti con cui mi sono confrontato su questo tema.
Altra serie di 'sciocchezze'; se ce ne sono delle altre mi saranno sfuggite, nello scorrimento verticale della pagina.
1 - ultima dei mohicani: offensivo da troll. Puoi essere in disaccordo con una persona, ma non la puoi offendere.
2 - Peonia, la sua ignoranza in materia è palese: questo è tutto da dimostrare. Ognuno si fà un opinione, in base alle proprie ricerche/esperienze. Idem come sopra ma non la puoi offendere
3 - #Alien Sostanzialmente non hai aggiunto nulla,: come al punto 2.
4 - agiscono con un intento protettivo : ciao core! ... ! Sono arrivati i 'Servizi Sociali'.
Peonia, non mi pare, sia una "giovane donna" da salvare, ma una Donna 'matura e saggia', che ha visto e sperimentato, nella sua vita, sulla sua pelle gli eventi di questi ultimi decenni. Potrà avere idee diverse, ed in alcuni casi, che non si condividono, ma va rispettata (come vanno rispettati tutti gli utenti qui dentro).


Rimango sempre dell'opinione che il fatto di essere donna, con 'capacità intellettiva', dia fastidio al 'maschilismo', non ancora superato, sia nella società attuale che nel "Bar Virtuale del Villaggio Globale", di cui, qui, ne abbiamo fatto una copia.
Quando la si finirà di fare interventi del genere, magari possiamo creare, su questo sito, un'isola dove si possano mettere in campo idee, discuterne ed aumentare le nostre 'conoscenze'.
Non ci siamo ancora, purtroppo!
Roberto70
#522 Roberto70 2018-12-09 07:21
Alien2012,
mi sono scusato con peonia.(#503). Non avevo nessuna intenzione di offenderla.
kamiokande
#523 kamiokande 2018-12-09 11:43
@ Alien2012
Il mio post non era un'apologia dell'insulto a Peonia. È chiaro che che se arrivi ad offendere non lo fai con intento protettivo (anche se a volte capita di farlo senza volere), io mi riferivo ad utenti, per esempio come fefochip, che pur rimanendo molto critici nei confronti di Peonia avevano chiaramente un intento positivo.

@fefochip
Il fatto che a volte la provocazione serva ci sta, ma io preferisco evitare di provocare perché sai come parti ma non sai come arrivi, specie sul web dove la gente agisce spesso "senza filtro". È vero che a volte le discussioni degenerano anche senza provocazioni dirette per lo sclero di qualcuno, ma preferisco non essere io a sclerare :P .
pencri93
#524 pencri93 2018-12-09 12:02
@Alien

sei intellettualmente squallido.

Non solo ti sei rifiutato di entrare nel merito del discorso, ma adesso stai adottando le classiche tecniche politichesi per sviare l'attenzione.

Una cappellata è una cappellata, che a scriverla sia un uomo o una donna a me non interessa, ed il fatto che Peonia sia una donna è un'informazione per me del tutto irrilevante nel contesto del confronto in generale.

E se c'è un tipo di persona che mi da fastidio è proprio quella che la “capacità intellettiva” non la possiede.

Scendi dal tuo ronzino bianco, Peonia non è in pericolo, e l'arma del maschilismo ha fatto il suo tempo.


Detto questo, un fatto è un fatto ed un'opinione un'opinione.

Non fai una bella figura a prendere un fatto e abbassarlo al livello di opinione tanto per salvare la faccia, tua o di qualcun altro che sia. E decenni di studi sull'identità di genere non diventano improvvisamente aperti a qualsiasi interpretazione solo perché Tizio vuole parlare a vanvera ma non accetta di essere chiamato ignorante. O l'uno, o l'altro.

Se non sei ignorante, allora vuol dire che conosci i fatti ma li stai volutamente distorcendo. Quindi saresti in malafede.

Ancora, o l'uno o l'altro, ma relativizzare il discorso tanto per buttarla a tarallucci e vino è roba da Pomeriggio5.
Tianos
#525 Tianos 2018-12-09 12:27
@pencri
Io sono d'accordo con alien, hai un atteggiamento che è perfettamente applicabile a quello che critichi, se una persona argomenta su posizioni diverse dalle tue ti arrampichi sugli specchi, arrivando all'offesa personale.
Io stesso ho spesso criticato peonia per sue posizioni ma sempre con il giusto rispetto che bisogna portare a qualsiasi persona.
Credo che le tue scuse siano dovute.
pencri93
#526 pencri93 2018-12-09 13:26
Citazione:
Io sono d'accordo con alien, hai un atteggiamento che è perfettamente applicapile a quello che critichi, se una persona argomenta su posizioni diverse dalle tue ti arrampichi sugli specchi, arrivando all'offesa personale.
Io stesso ho spesso criticato peonia per sue posizioni ma sempre con il giusto rispetto che bisogna portare a qualsiasi persona.
Credo che le tue scuse siano dovute.
La penso diversamente.

Io non critico Peonia per le sue posizioni, ma per la palese disinformazione che semina.

Tutto ciò che ha scritto e/o riportato in merito al discorso oscilla fra l'inesatto e lo sbagliato. E allora, se ti arroghi il diritto di sentenziare sulla vita di persone solo perché diverse da te e scegli di farlo argomentando in maniera tra l'altro fallace, non vedo perché non dovresti essere trattata in questa maniera.


Ha esordito dicendo che molte persone cambiano sesso (genere, in realtà) per MODA;

Ha confuso 20 volte identità di genere ed orientamento sessuale, e cosa ancora più grave la reputa una semplice “differenza semantica”, a riprova di quanto non sappia neanche alla lontana di cosa stia parlando;

Ha postato il link ad un sondaggio sull'identità sessuale che FORSE, un giorno non-si-sa-quando sarà somministrato ad utenti di scuola media inferiore ed ha deciso che è frutto di un mondo porco senza dare alcuna spiegazione a riguardo, oltre al solito “è la finestra di Overton, se non la vedete però...”;

Quando gliel'ho fatto notare, ha postato un articolo con l'hastag #StopGender, ovviamente sbagliato visto il tema che stava trattando;

Ha rincarato la dose postando un altro articolo disinformativo ed a tratti proprio sbagliato circa il farmaco blocca-pubertà;

tutto questo mentre facevo notare ad altri 3-4 utenti (tra cui tu, Tianos) l'inconsistenza delle loro argomentazioni.

Inconsistenza che tra l'altro non decido io, ma i fatti osservati negli ultimi decenni da chi ha conoscenze della materia.


Prendiamoci la responsabilità di ciò che scriviamo, e non attacchiamoci ad un moralismo sterile quando veniamo presi a dire cappellate.
Tianos
#527 Tianos 2018-12-09 15:31
@pencri

sei tu che non vuoi vedere

Cincinnati si è dotata, nell’ospedale pediatrico, di un Programma Transgender (TP). All’apertura nel 2015, ha curato un centinaio di pazienti. Nel 2017, ne ha trattato oltre mille. Ed ha ricevuto una donazione di 2 milioni di dollari da una ricca coppia di benefattori, il cui figlio d 8 anni ha voluto cambiare sesso. Fatto degno di nota, i medici del TP hanno cambiato sesso a tutti quelli che hanno visitato: apparentemente non ne hanno trovato nessuno normale.
I militanti ideologici, che dominano il discorso, dicono che”uno nasce così”, trans gender o sessualmente insoddisfatto del suo genere, “donna prigioniera nel corpo di un uomo”. E’ il politicamente corrette che viene imposto. Mentre tutti gli indizi suggeriscono questo: “La cultura moderna non rivela i trans, li sta creando” (Anne Hendershott su Catholic World Report).

Che i disturbi mentali o del sé siano dipendenti dal contesto culturale di un dato momento storico, o persino da un “contagio psichico” che fa sì vi siano come delle “mode” nelle psico-patologie, è noto agli specialisti. L’Amok è una follia omicida che colpisce in Indonesia e Nuova Guinea. Nell’ultimo ‘800, giovanotti francesi soffrivano di “stato di fuga”, tornando in sé dopo mesi a Mosca o a Algeri, senza sapere come ci erano arrivati. Negli anni ’70, migliaia di americani bussarono alle porte di psicoterapisti dicendosi abitati da due (o anche dodici) personalità diverse, e venendo debitamente diagnosticati dai terapisti per “disturbo di personalità multipla”, affezione che oggi sembra scomparsa. In compenso oggi siamo travolti da scolari travagliati dal Deficit d’Attenzione e iperattività e trattati con quintali di Prozac, da “gender incerti” e simili modulazioni della sfera psico-sessuale, che per di più negano che il loro sia un disturbo, ma lo dichiarano un diritto. Carl Elliott, un medico che si occupa di etica della sanità, pubblicò nel 2000 “un modo nuovo di essere matti” Elliott scoprì che il fenomeno è meno raro di quanto si crede. Scoprì diversi casi in cui i pazienti s’erano procurati da soli cancrene, e ferite spaventose, per poter poi andare all’ospedale ed ottenere il taglio chirurgico dell’arto. Tutto per moda, essere accettati forzatamente pe ril loro modo di essere.

Una testimonianza importantissima di cui non vennero citate le conseguenze e per anni fu portato alla ribalta come una conquista della medicina:
Un nome famigerato: docente alla prestigiosa John Hopkins, John Money (1921-2006), che aveva aperto una clinica”per l’Identità di Gender” dal ’65 praticando le prime chirurgie plastiche e iniezioni di ormoni per transessuali. E il “dottore” che nel ’67 ricevette i genitori di David Reimer, un neonato che aveva subito una amputazione accidentale del pene, e li convinse che un’operazione plastica, una cura di estrogeni e una adeguata educazione di tipo femminile l’avrebbe trasformato in una bambina. A meno di due anni d’età, al piccolo David furono asportati i testicoli, chiusi i dotti seminali e trasformato lo scroto, con un intervento plastico, in una “rudimentale vagina esterna”. In realtà David trasformato in Brenda “andò incontro ad una devastante crisi d’identità”. Si sentiva un maschio, si comportava da maschio, e per questo subiva le derisioni di compagni e compagne. A 14 anni manifestò idee suicidarie; i genitori allora gli confessarono la verità su quello che avevano fatto al suo corpo. Allora “Brenda” decise di tornare “David”, si sottopose a terribili interventi, mastectomia doppia, dosi di testosterone; riuscì persino a sposarsi, nel 1990. Ma finì per suicidarsi a 38 anni. Grazie alle idee “innovative” sul gender di Money. Sul perché c’è gente, peraltro normalissima ed integrata, che cerca di farsi amputare una gamba (o tagliare il pene) Elliott dice di non saper rispondere, se non che nell’uomo la sessualità è malleabile e può comprendere ogni aberrazione. Ma coglie più nel segno quando spiega che questi sono tutti “disturbi del sé”, di gente insoddisfatta della propria immagine corporale come non coincidente con il loro autentico Io.

“50 bambini a settimana alla clinica del cambiamento di sesso. Alcuni hanno 4 anni”. il Mirror
“alcuni sono confusi, altri sono prigionieri nel corpo sbagliato”.

Prigionieri nel corpo sbagliato"

“L’accettazione crescente del tema “gender” può aver aumentato il numero dei bambini mandati agli specialisti”. Può, certo. Ma intanto, un numero crescente di piccini soffre di stare in un corpo sbagliato. Per loro fortuna, a Londra c’è chi sa liberarli dalle loro sofferenze: è stato aperto giusto giusto un reparto, pagato dal servizio sanitario nazionale, chiamato “Gender Identity Development Service (GIDS)”, che soccorre “bambini, giovani e loro famiglie che sperimentano difficoltà nello sviluppo del loro genere”. Tale “service” è nella sede di una clinica “impegnata a migliorare la salute e il benessere mentale” che si chiama Tavistock and Portman NHS ­
Vediamo adesso che il Tavistock ha fatto grandi, ulteriori progressi nel “cambio di paradigma”, nella “accettazione sociale del gender” e della sua “terapia”. Il numero dei piccoli che bussano alla sua porta “è salito del 24% negli ultimi sei mesi, fino a 1302”. Due di questi pazienti hanno 4 anni, altri 17 hanno 6 anni. Vogliono cambiare sesso. Ma solo dall’età di 11 anni in poi il Tavistock, riconoscendo in loro una “lieve disforia di genere”, li cura “con potenti ormoni per ritardare l’inizio della pubertà: “Non è dannoso la loro salute [no no], e dà ai bambini un tempo più lungo per prendere la decisione cruciale”, dice il professor Ashley Grossman, neuroendocrinologo esperto in gender: “Li usiamo nei bambini che, per qualunque ragione, hanno una pubertà precoce, anche a 7 anni, il che può essere stressante”. Nessuna indagine sull’ipotesi che magari la precocità sia dovuta all’ipersessualizzazione cui sono esporti i bambini. Omagari, ad esperienze meno confessabili.

“Giunti a età più matura, 16-17 anni, possono decidere se vogliono proseguire con riallineamento del gender. Allora alle fanciulle viene somministrato testosterone e ai ragazzi, estrogeni per innescare il cambiamento”. Facile la via alla felicità.
www.benessere.com/.../menopausa_terapia.htm qui un articolo medico sui rischi e benefici della terapia sostitutiva ormonale nelle deonne in menopausa ora basta immaginarsi quali potrebbero essere i rischi per una terapia che ribalta gli ormoni in un corpo di un adolescente (o ancor peggio infante) in formazione.

La teoria del genere afferma qualcosa di enorme e di totalmente nuovo, perché attiene all’identità stessa dell’essere umano nel suo “dimorfismo” ( duplice forma) femminile/maschile, da sempre riconosciuto come naturale.
Essa asserisce che sesso e genere sono due concetti del tutto distinti, l’uno attenendo – il sesso- alla sfera della pura morfologia, l’altro – il genere , ad una appartenenza acquisita per scelta soggettiva e culturale. Come vedi sappiamo quale differenza (si volgia far passare).
del resto Umberto Veronesi: “L’amore omosessuale è quello più puro, perché non è legato alla procreazione ” . se non ti sembra un ribaltamento dei concetti nell'ultimo ventennio?!
si stanno cambiando i significati delle parole (la guerra è pace, ricorda qualcosa)

www.maurizioblondet.it/.../ qua un articolo di Blondet che parla anche del caso Riemer che fu da apripista in america per il cambaimento di sesso.

Pencri se hai voglia di cambiar sesso nessuno te lo impedisce...ma dire che sia giusto ne deve passare di acqua sotto i ponti.
Poi so che usera le peggiori parole verso tutto quello che ho riportato, che mi accuserai di bigottismo, di ignoranza di cinismo e potrei continuare per giorni (sulle offese certe persone di fantasia ne hanno tanta) quindi ti lascio ruota libera...sfogati pure, a chi ti leggerà l'ardua sentenza.
pencri93
#528 pencri93 2018-12-09 22:06
Allora, caro Tianos.

Vediamo di chiudere in maniera decisa questo triste “dibattito”.


I confronti non si fanno copia-incollando spezzoni presi qui e lì senza comprenderne il significato per creare un gigantorme post da sottoporre ad un terzo soggetto.


Il primo pezzo, che finisce con “Ma coglie più nel segno quando spiega che questi sono tutti “disturbi del sé”, di gente insoddisfatta della propria immagine corporale come non coincidente con il loro autentico Io.” mi fa sorridere per tre motivi.

Il primo, è che la rivista che citi è la Catholic World Report. Ripeto: la CATHOLIC World Report.

Il secondo, è che ovviamente non si citano studi in merito, ma pareri di singole persone isolate dal contento che in ogni caso non portano prove a sostegni di ciò che dicono. Bello lo slogan, senza dubbio (“non si trovano Trans, si creano”), ma a parte qualche pubblicità poco convincente non è di altra utilità.

Il terzo è che quest'argomentazione della Johns Hopkins è trita e ritrita, smontata da anni, ma ancora fa presa sui detrattori della comunità transgender. È tipo l'effetto pancake dell'11 settembre: trova sempre il modo di tornare di moda, e questo perché è l'unica cosa che ti puoi inventare.

Faccio presente che il racconto che hai postato, è sintomatico di come l'identità di genere non cambi: un ragazzino evidentemente cresciuto maschio (fino alla nascita) sia nel corpo che nel SNC, pur essendo cresciuto come ragazzina ha reclamato la propria identità.

Sul fatto che si sia suicidato, io farei delle considerazioni. Già la disforia di genere è una brutta bestia, figuarsi scoprire di essere stato ingannato da medici e genitori e ritrovarsi comunque ad essere un uomo senza pene al termine di un percorso non facile di transizione. Magari come tutti gli altri cristiani al mondo aveva anche qualche probema di suo al di fuori di tutto questo, e dovrei sorprendermi per il suo suicidio?

E come se non bastasse, ripeto: il singolo caso ha valenza statistica tendenzialmente nulla.


Citazione:
La teoria del genere afferma qualcosa di enorme e di totalmente nuovo, perché attiene all’identità stessa dell’essere umano nel suo “dimorfismo” ( duplice forma) femminile/maschile, da sempre riconosciuto come naturale.
Essa asserisce che sesso e genere sono due concetti del tutto distinti, l’uno attenendo – il sesso- alla sfera della pura morfologia, l’altro – il genere , ad una appartenenza acquisita per scelta soggettiva e culturale.
La teoria gender è una boiata, considerata come tale a tutti i livelli e latitudini.

Ma, come tutte le boiate, c'è qualche idiota/estremista/simpaticone/furbetto che ci crede o che comunque sia la promuove. Nella comunità trans, la gender theory è considerata ovviamente una scemenza, senza sé e senza ma.

Poi, ovviamente troverai il/la trans che ci crede, così come trovarai chi crede alla terra piatta.

Allora che facciamo, un bel titolo con su' scritto Le persone transgender? Sono tutte terrapiattiste! ?


Citazione:
Pencri se hai voglia di cambiar sesso nessuno te lo impedisce...ma dire che sia giusto ne deve passare di acqua sotto i ponti.
Poi so che usera le peggiori parole verso tutto quello che ho riportato, che mi accuserai di bigottismo, di ignoranza di cinismo e potrei continuare per giorni (sulle offese certe persone di fantasia ne hanno tanta) quindi ti lascio ruota libera...sfogati pure, a chi ti leggerà l'ardua sentenza.
Non posso sapere se tu sia bigotto, cinico men che meno, ignorante senza alcun dubbio (rispetto a questo argomento), ma ancora una volta sbagli proprio a livello di premesse.

Non è che sia giusto cambiare genere, a prescindere, ma è giusto che vi sia la possibilità di farlo, a chi ne sente il bisogno.

Ciò che a me interessa chiarire è che il desiderio di cambiare genere non è il risultato di un disturbo mentale.

E come lo appuri, questo?

Uscendo dal forum, andando a parlare (una volta acquisite le competenze per farlo) con persone transgender e verificando il loro stato mentale ed emotivo, la solidità della propria identità, la tendenza all'ansia ed alla depressione, il livello medio di qualità di vita che riportano in relazione a varie aree della loro vita, soprattutto quella relazionale e sessuale. Già da questo hai un indicatore più che sufficiente, se poi hai l'opportunità di confrontarlo con ipotetici dati pre-transizione hai un'analisi ancora più completa.

Ma va beh.

Tanto, non ci arriverete mai, o ci arriverete come i classici italioti: 100 anni dopo.
Tianos
#529 Tianos 2018-12-09 22:39
come volevasi dimostrare.
si dice nemo profeta in patria.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO