Forum

Commenti Recenti

rss

 

Aggiungi Commento   

peppe88
#1 peppe88 2019-01-11 11:59
ttps://www.ilfattoquotidiano.it/2019/01/10/quella- di-burioni-e-unidea-di-scienza-vecchia-e-superata- e-il-suo-patto-lo-conferma/4888431/
redazione
#2 redazione 2019-01-11 12:09
E' anche su facebook, per chi vuole farlo girare

www.facebook.com/massimo.mazzucco.7/
ZORG
#3 ZORG 2019-01-11 12:17
Vorrei che il dono della sintesi e la lucidità di Mazzucco fossero infettivi!

E' possibile che pochi abbiano compreso la gravità di quel "patto"?!


Grillo che firma un accordo "repressivo" della libera informazione/divulgazione è emblematico!
alsecret7
#4 alsecret7 2019-01-11 12:23
Bravo massimo speriamo lo veda il video!
Roberto70
#5 Roberto70 2019-01-11 12:37
Bravo massimo speriamo lo veda il video!

basta inviare il link a questa email



Se la dovesse ritirare dicendo:

Ho firmato solo per la scienza ma sono contrario ad ogni forma di FASCISMO farmaceutico farebbe una gran cosa ma ho molti dubbi che lo faccia. Speriamo
fefochip
#6 fefochip 2019-01-11 12:39
Citazione:
E' possibile che pochi abbiano compreso la gravità di quel "patto"?!
aivoglia se è possibile.... guarda su luogocomune stesso che dovrebbe essere un pochino piu elevato della melma che è facebook
, diversi a difendere il guru del movimento , come al solito senza se o senza ma

oppure a minimizzare dicendo che grillo non conta piu un cazzo
Solone
#7 Solone 2019-01-11 12:44
Ha ragione anche il Mazzucco.
Solo che Grillo non ha firmato una legge, bensì un cazzeggio polcor, per evitare speculazioni in prossimità delle Elezioni Europee ed ha anche precisato di essere contro l'obbligo vaccinale.
Se un domani Grillo spingesse o appoggiasse una legge liberticida contro le opinioni (tipo quella sul revisionismo storico) andrebbe bruciato in piazza con molto meno onore di Giordano Bruno.
ZORG
#8 ZORG 2019-01-11 12:51
#7 Solone

Citazione:
Se un domani Grillo spingesse o appoggiasse una legge liberticida contro le opinioni (tipo quella sul revisionismo storico) andrebbe bruciato in piazza con molto meno onore di Giordano Bruno.
Hai presente la finestra di Overton?
Allora sarà già troppo tardi per tornare indietro!
Quindi anche quel "rogo" sarebbe fine a se stesso! Inutile!

Queste iniziative vanno osteggiate sul nascere.

Grillo con i seguaci che ha se ne può tranquillamente fottere delle speculazioni.. Poi ormai dovrebbe essere "vaccinato"! :hammer:
Calipro
#9 Calipro 2019-01-11 12:54
#3 ZORG

Come sarebbe a dire "pochi"? Ma se ieri pomeriggio ha parlato di maremoto mediatico?

www.beppegrillo.it/.../
"Il maremoto mediatico che ha seguito la sottoscrizione del patto per la scienza di Burioni e Silvestri costringe a riflettere."

Faccio anche notare che si può fermare per legger tutto quello che si vuole, in italia, ma le pubblicazioni peer review degli esami Corvelva non le si possono bloccare.


I Corvelva stanno facendo questo maremoto semplicemente perché sono andati a vedere il bluff della $cienza!

Finora la $cienza ha sempre affermato di avere le fantomatiche "analisi scientifiche" di tutti i lotti di vaccini...che in realtà poi non sono mai a disposizione, come si è visto dalle numerose richieste in tal senso dei Corvelva stessi.
E non sono nemmeno in grado di fare nuove controanalisi!

Questo in tempi normali non sarebbe un problema. Ma una volta arrivati sotto ai riflettori, tutti si stanno rendendo conto che era solo un bluff!
ZORG
#10 ZORG 2019-01-11 12:57
#9 Calipro

Citazione:
Come sarebbe a dire "pochi"?
Dai lasciami aspergere benzina sul fuoco!
E' una chiara provocazione :-D

Citazione:
I Corvelva stanno facendo questo maremoto semplicemente perché sono andati a vedere il bluff della $cienza!
E la $cienza serra i ranghi con un "patto", che però tra i firmatari vede un certo Grillo.
maryam
#11 maryam 2019-01-11 12:57
Grazie Massimo.

Ho rivisto ieri il film di Comencini
Cercasi Gesù del 1982 con Beppe Grillo.
www.youtube.com/watch?v=ESXh-LG_Rzs
Da brividi.
Finirà come nel film anche nella realtà?


Ho pensato alla finefine, lui in partenza per la casa di cura,
la creatura in sedia rotelle che si alza in piedi perché ci aveva creduto che lui fosse davvero Gesu Cristo
aspettava di essere miracolato da lui,
invece deve fare con la sua forza di fede e cammina davvero...
Il movimento avrà abbastanza anime sane e si alzano in piedi?
E alzeranno la voce?


Questa uscita era in agosto del 2018, ma poi è crollato il ponte e si pensava ad altro...

Beppe Grillo ai farmacisti: "Non dovete vendere i prodotti omeopatici"

Attraverso il suo blog, Beppe Grillo condanna le cure alternative: "I cittadini rischiano di perdersi in quest ciance"
ilgiornale.it/.../...
BELLINI
#12 BELLINI 2019-01-11 13:01
Il problema non è di Beppe Grillo.
Il problema sono quelle persone che hanno creduto in lui.
youtu.be/hO-snbVhBe0

Eccheccazzo!!! C'è un limite a tutto.
Solone
#13 Solone 2019-01-11 13:09
@Zorg

Ti riporto il mio post sull'altro thread grillesco.

E' una vaccata ad usum delphini (nel senso di elettorato polcor che ormai costituisce la maggioranza) non è una legge.
Lo ha fatto, fiutando il trappolone, se avesse rifiutato sarebbe partita una campagna denigratoria a dodici zeri che avrebbe eroso svariati punti percentuali in occasione delle Europee (dove si vota un pò a cazzo a emozione del momento, ricordi l'ignobile successo di Renzi!?).
Non lo impegna a un cazzo, non appoggerà mai leggi contro le opinioni e contro la controinformazione si darebbe per primo una vagonata sulle palle.

L'eventuale finestra di Overton verrà richiusa appena fiuterà i rischi politici. (Per giudicare aspettiamo eventuali movimenti politici).
Sertes
#14 Sertes 2019-01-11 13:13
DON'T FEED THE TROLL
ZORG
#15 ZORG 2019-01-11 13:20
#13 Solone

Comprendo il tuo punto di vista, anche perché é stato uno dei pezzi sulla scacchiera che ho analizzato, ma ritieni che lo tsunami mediatico ottenuto sia inferiore agli ipotetici danni di una campagna denigratoria fatta dal mainstream (che i grillini ben conoscono e riconoscono)?

Dici che Grillo (ed i suoi spindoctors) non hanno previsto lo tsunami?
ivi.72
#16 ivi.72 2019-01-11 13:23
Cerco smentite o conferme a questo video:

www.youtube.com/watch?v=PKqTEy8L4f4

L'iniziativa è partita da burioni o da persone più rispettabili?
Grillo sapeva di essere intruppato con burioni e renzi firmando questo documento?
E se lo ha capito dopo aver firmato?

Il contenuto del documento stesso potrebbe essere visto come un invito a fare più controlli sui vaccini stessi?
juss
#17 juss 2019-01-11 13:23
Massimo, ti dovrebbero dare il nobel per la comunicazione!!!

sono d'accordo, che sia un patto o una frase ai tg, vanno fermati subito sul nascere perchè è da li che vedono quanto oltre possono andare
Solone
#18 Solone 2019-01-11 13:26
Citazione:
ma ritieni che lo tsunami mediatico ottenuto sia inferiore agli ipotetici danni di una campagna denigratoria fatta dal mainstream (che i grillini ben conoscono e riconoscono)?

Dici che Grillo (ed i suoi spindoctors) non hanno previsto lo tsunami?
Credo che abbia scelto il meno peggio, le Europee sono delle elezioni anomale.
ZORG
#19 ZORG 2019-01-11 13:37
#14 Sertes

Citazione:
DON'T FEED THE TROLL
Sono cintura nera di Maieutica! :hammer:
ZORG
#20 ZORG 2019-01-11 13:44
Certo che la Glaxo ha preso 2 Grilli con una fiala! :hammer:
Tianos
#21 Tianos 2019-01-11 13:45
@solone
Si dice che un politico pensa alle prossime elezioni, uno statista alle prossime generazioni.
Con Grillo che "dovrebbe" persino essere fuori la politica, non solo non figura come politico, ma neppure come uomo.
Se alle europee si alzerà anche solo di un punto il voto dei 5 stelle, ora, finiremo nel nazifascismo di stampo wahabita scientifico più repressivo che la storia avrà mai conosciuto...Questo perchè potranno dire, come con Renza, che il popolo è con loro.

Per uno che ha studiato le nde, ed è appassionato di profezie tanti auguri al comico, avra ben poco da ridere.
fb76
#22 fb76 2019-01-11 13:48
minuto 0.12 "caro beppe prima di dare dei terrapiattisti a quelli…." azz i "terrapiattisti" sono il male assoluto… l'apoteosi dell'inettitudine, il simbolo della "PSEUDOSCIENZA"
minuto 1.27 e seguenti "il suo sacrosanto diritto di esprimere un dubbio" vale per molti ma non per tutti
minuto 2.48 "in nome dell'autoproclamata sciiiiienza" appunto "AUTOPROCLAMATA"
minuto 3.00 "il metodo scientifico prevede anche il confronto, la discussione" però solo quando comoda…..


e voi lo sapete cosa vuol dire "non tollerare in alcun modo"?
Michele Pirola
#23 Michele Pirola 2019-01-11 14:02
Mazzu, quanto dici che legiferare contro significa far arrestare in un certo senso sbagli. Legiferare vuol dire fare una legge che gli vieti di raccontare certe cose. Per esempio una legge che li obblighi a chiudere il loro studio oppure che li radi dall'ordine dei medici. Non significa per forza far arrestare
carotene69
#24 carotene69 2019-01-11 14:18
Grazie Massimo Mazzucco.
Stò diffondendo !
juss
#25 juss 2019-01-11 14:23
Affermazioni gravi quelle firmate....si sono dimenticati (io credo che non l'abbiano nemmeno mai letta) la Costituzione


Articolo 21

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Stealin
#26 Stealin 2019-01-11 14:24
E perchè non chiederlo anche a Renzi di ritirare la firma ?

O forse si pensa che Grillo incarni un cambiamento solo perchè in passato lo ha fatto credere?

Beh , mi sembra che da almeno 3 - 4 anni ( per essere benevolo ) abbia gettato la maschera ; allora cosa si pretende da lui?

Con un appello del genere lo si investe di un autorità che non possiede e nemmeno merita.

Merita solo di essere ignorato e dimenticato , ci sono altre strade per il cambiamento.
ZIOTONI69
#27 ZIOTONI69 2019-01-11 14:25
Grazie davvero Massimo
ZORG
#28 ZORG 2019-01-11 14:28
maryam
#29 maryam 2019-01-11 14:29
Grillo pro-vax, parla Stefano Montanari
Sono solo stupito di chi si stupisce. Grillo e Burioni sono due personaggi così complementari dovevano necessariamente convolare a giuste nozze.
renovatio21.com/.../...
fb76
#30 fb76 2019-01-11 14:42
enzopennetta.it/.../scienza-il-patto-scellerato

leggete il pensiero di Pennetta al riguardo...
fb76
#31 fb76 2019-01-11 14:46
"La proposta di un patto trasversale per la scienza va dichiarata dunque per quello che è: la proposta di istituzione di un ministero della verità. " cit Enzo Pennetta

Laureato in Biologia e in Farmacia, docente di scienze naturali.



ovviamente stando a quello che dichiara lui..
fabiomln
#32 fabiomln 2019-01-11 14:47
Quindi, secondo Grillo e il documento firmato, Peter Duesberg, uno dei massimi esperti virologi, improvvisamente non è più uno scienziato perché afferma che il Virus dell' AIDS non esiste!
Ecco un modo di procedere della scienza medica.
Se sei malato di tumore ti fanno la chemioterapia, che è chiaramente carcinogena. Poi muori di tumore ... e di che volevi morire se eri malato di tumore?
Se soffri di depressione ti danno farmaci che ti portano al suicidio .... e di che volevi morire se eri depresso?
Se ti trovano l'Aids ti danno farmaci che induco immunosoppressione e muori per una serie di malattie opportunistiche .... e di che volevi morire se eri immunodepresso per l'Aids?
Se hai l'arterosclerosi ti danno le statine, che invece di risolvere il problema lo accentuano creando una miriadi di altri problemi. Muori di infarto ... e di che volevi morire se avevi le arterie occluse?
Chi ha altri esempi del procedere della scienza medica può aggiungere commenti.
peonia
#33 peonia 2019-01-11 14:47
Massimo, l'ho condiviso su Facebook e l'ho inviato a Grillo.... anche se sono d'accordo con Montanari :-(

l'ho anche piazzato in un commento nella pagina di DI MAIO...
toussaint
#34 toussaint 2019-01-11 14:57
Incredibile!
Un suicidio politico in piena regola, se si legge l'intero testo del patto.
Non è neanche questione di pro-vax o no-vax, anche se io sono arruolabile a pieno titolo nei no-vax ma di oscurantismo a 360°.
"...legiferare contro gli pseudo-scienziati..."
C...o, neanche Santa Romana Chiesa contro Galileo!!!
Mi sembra che Di Maio abbia tentato di sganciarsi dal mortifero abbraccio grilesco/burioniano ma deve farlo molto più decisamente.
Io credo, sinceramente, che Grillo sia plagiato o da Casaleggio figlio che non vorrei fosse molto meno saggio e intelligente del padre o da qualche guru del razionalismo, un po' come successe a Bertinotti con lo psico-analista Fagioli.
La parabola di Bertinotti è approdata a Comunione e Liberazione, quella di Grillo potrebbe essere anche peggiore...
ZORG
#35 ZORG 2019-01-11 14:57
Ecco infatti.. evitiamo di accanirci su un finto bersaglio (terra piatta) usato ad arte da Grillo, per cercare di spostare il target del fuoco amico (grillini).
toussaint
#36 toussaint 2019-01-11 15:03
Vi consiglio questa lettura, un breve saggio sul concetto di "conoscenza", di Pier Paolo Del Monte dal suo sito.
Questa è la prima parte, vi consiglio anche il seguito:
ilvelodimaya.org/.../...
charliemike
#37 charliemike 2019-01-11 15:04
Ci stiamo sempre di più pericolosamente avvicinando al 1984 di Orwell.

A chi non lo conosce consiglio di leggersi il libro.
Ai pigri, di vedersi il film. (ce ne sono due versioni).
edo
#38 edo 2019-01-11 15:19
Figurati se ritira... sto cercando un urna per le ceneri della mia scheda elettorale. Domenica faccio un giro al mercatino.
mik300
#39 mik300 2019-01-11 15:27
volevo dire sta cosa..
forse lo ha già detto qualcuno..
grillo poteva evitare di firmare sto documento,
(il prossimo sarà a sostegno del cicap e di attivissimo?)
ma da come è stata presentata la notizia,
sembrava che il bomba e grillo
lo avessero approntato e firmato insieme,
con reciproco riconoscimento,
invece no..
burioni ha redatto il testo
e diversi (tra cui il bomba e grillo)
hanno aderito..
la connessione è puramente involontaria.

solo questa precisazione.
Carbonaro79
#40 Carbonaro79 2019-01-11 15:28
Forse mi sbaglio ma credo che state dando risalto a dei nessuno che firmano della carta straccia.
Sembra quasi un diversivo
juss
#41 juss 2019-01-11 15:32
www.frosinonemagazine.it/.../

qui i piddioti a sparar merda...dopo 4 giorni firmano a braccetto.....il voto è una certezza...si di chi riceve le mazzette
massimo73
#42 massimo73 2019-01-11 15:43
27 Stealin

Citazione:
perchè non chiederlo anche a Renzi di ritirare la firma ? O forse si pensa che Grillo incarni un cambiamento solo perchè in passato lo ha fatto credere? Beh , mi sembra che da almeno 3 - 4 anni ( per essere benevolo ) abbia gettato la maschera ; allora cosa si pretende da lui? Con un appello del genere lo si investe di un autorità che non possiede e nemmeno merita. Merita solo di essere ignorato e dimenticato , ci sono altre strade per il cambiamento.
Non lo si chiede a Renzi come non lo si chiederebbe a un Berlusconi perché Grillo in passato ha detto cose che andavano verso un cambiamento, ha detto cose innovative, ha parlato contro Big Pharma e contro tante false credenze che andavano per la maggiore.
Questi sono fatti, non sono opinioni; ora le strade sono 2, quella di chi desumo come te creda che ci abbia preso per il culo da anni e io non lo credo, se non altro perché certe reazioni a questa sua sconsiderata mossa ci mostrano che a lui si dà credito proprio per la sua storia e per le tante cose scomode che ha detto e fare retromarcia a questo punto come si è visto dalle reazioni di ieri gli porta solo "sputtanamento" e quella di una sua sottovalutazione del documento firmato magari anche per pararsi dai soliti attacchi strumentali di essere no vax, non lo è mai stato, come ventilato da Solone.
Lo so, adesso arriveranno i soliti "esperti" come te ed altri a dire che mi illudo, che è dall'inizio che ci ha preso per il culo; io onestamente non vedo Grillo con retropensieri degni di una Spectre che ha fatto tutto il percorso degli ultimi 20 anni solo per poi dirci surrettiziamente oggi che ci prendeva per il culo; semplicemente non lo reputo diabolico fino a questo punto.
fb76
#43 fb76 2019-01-11 15:44
beh… è ora di tirare fuori la vecchia tesi: 5stelle =gatekeeper
fefochip
#44 fefochip 2019-01-11 15:48
mi ero dimenticato di fare i complimenti a massimo,

come spesso succede tagliente e lucido come poche persone riescono ad essere

a proposito della terra piatta
è il momento di pubblicare il video in cantiere per levarci dalle palle una volta per tutti questo accostamento che viene noi malgrado fatto
Zina
#45 Zina 2019-01-11 15:50
Che bella questa visione romantica nella quale si cerca di fare ravvedere il Grillo traviato dal nemico. Ma Grillo non era quello che distruggeva i computer e poi ha fondato un movimento basato sul web? Mi sembra che il ragazzo sia parecchio contraddittorio. Potrebbe anche aver cambiato idea sui vaccini ma quello che importa è cosa farà il movimento, cosa farà la politica non cosa pensa Grillo. Grillo conta nella misura in cui il suo pensiero può influenzare la politica come contano nello stesso modo le lobbies e la chiesa o altri centri di potere. Se la cosa rimane iniziativa sua allora non ha senso preoccuparsi. Ma poi perché tutto questo shock per Grillo d'accordo con Burioni? Non ho mai nutrito tutta questa fiducia in Grillo. Ho votato il programma politico del movimento e non gli spettacoli (e quindi le idee) di Grillo
massimo73
#46 massimo73 2019-01-11 15:56
Dire perché non lo si chiede a Renzi perdonami ma equivale a dire che Grillo vale un Renzi che nella mia personale considerazione vale come una moneta da 3 euro; quando lo incontrò qualche anno fa Grillo disse di Renzi di aver capito quasi subito il personaggio, un baro con la sindrome di Pinocchio in sostanza e di essersi alzato dopo pochi minuti per questo.
Beh non per vantarmi ma per dire quanto chiara sia la fattura del toscano ex presidente del consiglio, io lo avevo catalogato così già dopo averlo visto nelle prime uscite pubbliche.
Per dire quanto sia facile smascherare certi personaggi.
fb76
#47 fb76 2019-01-11 15:57
eccolo…. ricordatelo tutti come era nel 1998

www.youtube.com/watch?v=xemA2zX7y7w
fb76
#48 fb76 2019-01-11 16:00
"la difterite stava scomparendo per i cazzi suoi" "la poliomielite stava scomparendo per i cazzi suoi" parole di Beppe Grillo forse lui non ricorda di averle pronunciate.
sa
#49 sa 2019-01-11 16:00
Grillo dice Davvero io posso essere No-Vax? Per credere seriamente ad una cosa del genere bisogna avere un tipo di mentalità da terrapiattista

Grillo, come già da altri dimostrato, alcuni anni fa aveva idea esattamente opposta, ergo era terrapiattista, ora è l’elevato.
Al di là dell’ironia, confondere le acque additando chi non la pensa come te su un determinato argomento tirandone in scena un terzo piuttosto infimo segnala malafede, tentativo di bassa lega di screditare.

Grillo dice Per questo condivido con voi il Patto Trasversale per la Scienza, perchè il progresso della scienza deve essere riconosciuto come un valore universale dell’umanità e non può essere negato o distorto per fini politici e/o elettorali.

L’obiezione vedo è già stata fatta da Massimo M., risulta evidente che qui si invade la libertà di pensiero imponendo il valore della scienza (e come ben si sa è in continua evoluzione, ciò che era valido ieri non lo è più oggi) come unico ed indiscutibile.
Grillo inoltre dà per scontato che la posizione della scienza su di un determinato argomento sia univoca, e tutti si debbano adeguare di conseguenza.
Come ben si sa ci sono almeno 3 piccoli problemi che pare voler ignorare; il primo l’ho già detto, ciò che è valido oggi non lo sarà più domani, ed è proprio il processo scientifico a cui fa riferimento; il secondo consiste nel non considerare gli enormi interessi economici che si appropriano di questi ambiti per pilotarli a proprio favore, e dunque, terzo punto, tendendo ad emarginare parti terze autonome che dovrebbero avere funzioni di controllo.
Risulta evidente che pecchi, per ben che vada, di ingenuità estromettendo dalla discussione i contesti; in altre parole dice: “adesso basta mettere in discussione i processi scientifici, tutti i partiti politici sottoscrivano l’impegno ad estromettere qualsiasi discussione, chi non è d’accordo con la scienza deve essere censurato”, già solo questo modo di intendere la società fa rabbrividire ma quel che avrebbe potuto mitigare questa idea a mio modo di vedere oscena non è stato neppure accennato, ovvero l’aggiungere che sono necessari enti terzi indipendenti idonei a vagliare.

Ma andando al di là di ciò, torno su quanto avevo già espresso: perché si è esposto nel firmare quell'appello che peraltro è stato scritto coi piedi.
Sapeva perfettamente che c’è in atto una diatriba, sapeva perfettamente che avrebbe suscitato questo pandemonio, eppure non ne era totalmente consapevole in quanto ha dovuto intervenire con un secondo post.
Al termine del primo post, non so se aggiungendo la frase in un secondo momento dopo essersi reso conto di quanto stava suscitando, ha tentato di mantenere una distanza da Burioni dicendo che non lo conosce; nel secondo pos dà due colpi al cerchio e uno alla botte: vaccinare è cosa buona e chi non la pensa in tal modo è un terrapiattista giusta; deve essere la politica a decidere.
Che necessità c’era di esporsi firmando – comunque la si pensi – una roba scritta coi piedi. Avrebbe potuto semplicemente scrivere una cosa sua senza accodarsi.
La mia ipotesi è che si stia mettendo in atto un cambio si strategia in vista delle europee.
Il movimento si è snaturato, lo sappiamo tutti, con Di Maio a velocità ancora maggiore, cambi di rotte, argomenti censurati e/o platealmente rinnegati (già ho detto come la penso sulla questione reddito di cittadinanza: osceni), giochi con le parole per malcelati tentativi di contenere i malcontenti, insomma l’aria non è fra le migliori di questi ultimi anni, io penso che quel circa 23% di “affezionati” elettori abbia digerito malvolentieri diverse cose, ultimamente come me credo che moltissimi altri abbiano già deciso di astenersi alle prossime elezioni, e questo sia ben noto a Grillo. Il cambio di strategia consisterebbe non nel trovare modalità per recuperare l’identità del movimento ma nel trasmutarlo, ovvero tentando di assorbire dai partiti in putrefazione l’elettorato, da qui l'annacquamento, mostrandosi giudiziosi coi “moderati”, quelli che di norma nulla esaminano e tutto assorbono senza previo filtraggio.
Che con questa ultima vicenda non si sia fatto troppi problemi nell’insultare una discreta fetta di coloro che hanno votato il movimento (o chi è comunque in quell'orbita e dunque potenziale elettore) potrebbe essere ulteriore conferma di questa idea.
fefochip
#50 fefochip 2019-01-11 16:05
#50 Zina Citazione:
Che bella questa visione romantica nella quale si cerca di fare ravvedere il Grillo traviato dal nemico.
sei seria?
Citazione:
quello che importa è cosa farà il movimento, cosa farà la politica non cosa pensa Grillo.
ma le due cose nonostante tu non te ne renda conto sono in correlazione
Citazione:
Ho votato il programma politico del movimento e non gli spettacoli (e quindi le idee) di Grillo
commetti un grande errore zina,
l'errore della buona fede, l'errore di pensare agli altri come te.
il fatto che tu abbia votato i 5 stelle per il loro programma non significa che tutti quelli che hanno votato 5 stelli abbiano votato allo stesso modo e pensino le tue stesse cose.
molti hanno votato il movimento proprio perchè lo ha creato grillo.
l'opinione di grillo sposta l'opinionie di altre persone diverse da te e sono tante.
fefochip
#51 fefochip 2019-01-11 16:06
#45 Carbonaro79
Citazione:
Forse mi sbaglio ma credo che state dando risalto a dei nessuno che firmano della carta straccia.
purtroppo le leggi e le riforme prima di essere scritte su carta intestata sono scritte su carta straccia
ARULA
#52 ARULA 2019-01-11 16:13
Leggendo molti commenti intuisco che non vi rendete conto della gravità del problema.
Alcuni addirittura mi sanno proprio di troll.
peonia
#53 peonia 2019-01-11 16:24
una preghiera OT. mettiamo una bella pietra tombale sul'argomento TERRA PIATTA... non tiratelo fuori ad ogni pié sospinto! :-(
Carbonaro79
#54 Carbonaro79 2019-01-11 16:24
Capisco ma sono accordi tra uno che ha il 7% e l'altro che non è nemmeno parlamentare, ex riferimento di un movimento in caduta libera e poi sto Burioni chi lo ha investito con la nomina di pontefice.
Mi sembra che se la sono raccontata fra di loro, ok può allarme l'intento, ma i personaggi contano veramente poco, chi sono gli altri firmatari?
redazione
#55 redazione 2019-01-11 16:25
Ho cancellato i commenti sulla terra piatta. Cercate di non rendervi ridicoli, perfavore.
peonia
#56 peonia 2019-01-11 16:31
ARULA #57, lo penso anche io, a frotte.... è ovvio
Carlo fais
#57 Carlo fais 2019-01-11 16:35
Sono da sempre pro-vaccini e da ieri mi sto divertendo parecchio nel leggere i commenti sul panico creato da Grillo a voi complottisti
Primus eccetera
#58 Primus eccetera 2019-01-11 16:40
Essere pro-vaccini che significa? Che sei d'accordo che vengano imposti anche a chi non li vuol fare?
Carlo fais
#59 Carlo fais 2019-01-11 16:42
Sono pro-vaccini nel senso che sono assolutamente certo che funzionino e sono d'accordo ad imporli
ivi.72
#60 ivi.72 2019-01-11 16:43
#57 Carlo fais

Dicci quanto ti hanno fatto ridere i report Corvelva sulle analisi fatte sui vaccini venduti in Italia....visto che sei pro vaccini.

Per me Grillo ha aderito senza sapere con chi si stava mischiando, inizialmente, ed ora si arrampica sugli specchi per la figura di merda fatta.
Andrea_1970
#61 Andrea_1970 2019-01-11 16:44
Don't feed the troll.
ARULA
#62 ARULA 2019-01-11 16:45
Non rispondete ai troll.
Già ci bastano i "fedeli" qui dentro.
sa
#63 sa 2019-01-11 16:46
Chiedo scusa, solo una breve cosa sulla questione troll (non so se io sono considerato fra quelli) dopodiché se sarò cosi recepito valuterò se e come continuare o chiudere l'iscrizione senza problemi.
Personalmente è un problema che non ho mai visto come tale, io divido le cose che leggo tra interessanti e banali, l'intento di chi le proferisce è ininfluente, le osservazioni che richiedono impegno di tempo e una certa acutezza potrebbero provenire pure da maga magò e io le leggerei ugualmente.
Carlo fais
#64 Carlo fais 2019-01-11 16:47
Prima di ridere ho l'abitudine di leggere. Dove sono stati pubblicati i report Corvelva? Su Nature? Science?
Pyter
#65 Pyter 2019-01-11 16:47
Io ho votato Brigitte Bardot, ma solo per quando era giovane.

Come la difterite e la poliomielite, anche Grillo sta scomparendo per i cazzi suoi.
michele.penello
#66 michele.penello 2019-01-11 16:48
Non credo che il flame di questo poveretto #57 Carlo fais meriti molta considerazione se non lo stato di disagio sociale che ci circonda e probabilmente anche di ritardo emotivo nel godere delle limitazioni delle proprie libertà personali.
Sappiate che questa è la gente che vi/ci circonda. Grazie Carlo per il tuo contributo, sicuramente servirà a qualcuno per aprire gli occhi
Zina
#67 Zina 2019-01-11 16:49
Fefo
Si ovviamente scherzavo
Secondo te e secondo voi quali potrebbero essere le conseguenze politiche di questo gesto da parte di Grillo? Una possibile svolta a sinistra del movimento per svincolarsi da Salvini o altro? Mi piacerebbe sapere la vostra
ZORG
#68 ZORG 2019-01-11 16:52
La "mossa" di Grillo ha portato una "ventata" di nuovi iscritti su LC.
fb76
#69 fb76 2019-01-11 16:55
#55 redazione
Ho cancellato i commenti sulla terra piatta. Cercate di non rendervi ridicoli, perfavore

bene, presumo che gli unici argomenti ammessi in discussione dal sito siano : allunaggi falsi, 11 settembre demolizione controllata, vaccini dannosi , il tizio che da una card da 1500 punti.


La terra piatta la tira fuori Beppe Grillo….. come argomentazione in questo caso… non come tesi… e TU cara la mia #redazione l'hai citata nei primi secondi del tuo video….

Sono consapevole che questa è praticamente casa tua… e quello che decidi tu è legge…. ma almeno non vestirti con l'abito del pluralismo….e nemmeno con la mutanda della libertà di espressione... fai niente altro che censura … la stessa cosa che dichiari di combattere.
ARULA
#70 ARULA 2019-01-11 16:57
@67 Zina
Principalmente è stata una "svolta alle Caiman". E' noto che Beppe ai piccioli ci tiene eccome.
Inoltre dal punto di vista politico è una specie di bomba anche per il movimento che ha formato, perchè un tradimento così netto senza le classiche fasi intermedie di accettazione possono essere distruttive.
Ora quello che mi chiedo io è: il potere ha abbandonato i 5 stelle? Hanno in mente un nuovo contenitore del consenso? Gilet gialli ad esempio? Eh... Bisogna farsele queste domande...
Oppure l'opzione è lasciare il paese in mano alla lega come unica maggioranza?
Sono indecisa sulle possibili conseguenze... bisognerà fare molta attenzione ai segnali.
ARULA
#71 ARULA 2019-01-11 17:00
@69 fb76
CI sono migliaia di commenti che parlano di terra piatta, qui cerchiamo di affrontare un argomento diverso e non vorremmo sviato il discorso. Grazie.
ZORG
#72 ZORG 2019-01-11 17:00
#69 fb76

Mi quoto da solo:

Citazione:
#35 ZORG 2019-01-11 14:57
Ecco infatti.. evitiamo di accanirci su un finto bersaglio (terra piatta) usato ad arte da Grillo, per cercare di spostare il target del fuoco amico (grillini).
Ora possiamo tornare alle questioni serie? I miei neuroni residui ringraziano ;-)
mg
#73 mg 2019-01-11 17:02
#59 Carlo fais

Ah, quindi sei contro il rispetto dei diritti fondamentali degli esseri umani. Complimenti, vantati pure.
michele.penello
#74 michele.penello 2019-01-11 17:03
#70 ARULA

Qualcosa si muove perché proprio prima leggevo un giornale online...uno dei soliti mainstream, non ricordo quale, e si ipotizzavano influenze e finanziamenti italiani ai gilet gialli. In pratica noi siamo comandati e influenzati dagli hacker russi (come gli USA del resto) e noi influenziamo i francesi, quindi a breve saranno stati, per proprietà transitiva, gli hacker russi a creare e finanziare i gilet gialli; elementare Watson. Stiamo, come umanità, distruggendo il fondo del barile, ancora, ancora e ancora
ARULA
#75 ARULA 2019-01-11 17:03
@73 mg
Quello è un troll.
Carlo fais
#76 Carlo fais 2019-01-11 17:04
#66 il mio non era un flame. È che siete abbastanza comici visti da fuori. Siete l'ennesima conferma di quanto la DISSONANZA COGNITIVA sia una brutta bestia da gestire
mg
#77 mg 2019-01-11 17:06
#75 ARULA

Lo so, ne abbiamo imbarcati parecchi in sti due giorni come faceva giustamente notare #68 ZORG. Non è che rispondevo a "lui", la risposta era indirizzata all'eventuale lettore casuale.
ivi.72
#78 ivi.72 2019-01-11 17:06
senti chi parla di dissonanza cognitiva
ARULA
#79 ARULA 2019-01-11 17:07
@77 mg
;-)
fb76
#80 fb76 2019-01-11 17:11
#72 ZORG

Ora possiamo tornare alle questioni serie? I miei neuroni residui ringraziano

e quali sarebbero le cose serie?

discutere del fatto che 20 anni fa un personaggio ha portato alla luce il problema vaccini/big farma? discutere del fatto che tale personaggio ha messo , forte delle sue cavalcate sulla pancia della gente comune, la sua faccia per creare un movimento politico e oggi si rimangia tutto?

queste sono le cose serie?
tommy77
#81 tommy77 2019-01-11 17:11
Ahahaahahahahahaha si aspettate e raccogliete tante firme...sicuro che l'amico Beppe,cambierà idea.

Sinceramente non pensavo si potesse arrivare a tanto,---ADDIRITTURA,sponsorizzare Grillo su FB,ADDIRITTURA-----,cmq,contento chi lo ha fatto,contenti tutti.

Ad ogni buon conto le cose sono 2,io la mia idea me la sono fatto fin dall'inizio e la tengo per me,ma giusto per....si diceva che le cose son 2 :

1)O LC nel suo piccolo ANELA a diventare un valido strumento di GATEKEEPING;

2)O non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere,in quel caso si consiglia,vivamente,il collirio,reclamizzato,in Apocalisse cap. 3 :-D

Io,come lettore e frequentatore di LC,una domandina piccina piccina me la farei.

Difendere l'indifendibile....mi ricorda tanto una tragedia greca.......e la fine non era affatto bella,anzi.
Michele Pirola
#82 Michele Pirola 2019-01-11 17:12
Fb76
Ancora la terra pizza? È una minchiata! Basta!
Zina
#83 Zina 2019-01-11 17:13
Arula
"Svolta alle Cayman" è molto carina :-D . Si in effetti si può notare l'amore di Beppuzzo per i piccioli anche dallo stile di vita da nababbo che conduce tipico di un rivoluzionario, scomodo e borderline come lo è lui :hammer:
Carlo fais
#84 Carlo fais 2019-01-11 17:17
#73 gli stessi diritti fondamentali danno ragione a me. Oltre a dissonanza cognitiva (con cui dovrei scontrarmi io se su Le Scienze leggessi un articolo sulla dannosità dei vaccini), l'altra parola che definisce bene il tenore delle discussioni da ieri su LC è: PSICODRAMMA
ZORG
#85 ZORG 2019-01-11 17:18
#80 fb76

L'obbligo vaccinale?
L'imposizione di vaccini di dubbia composizione?
Le correlazioni vere o presunte?

Insomma dai, già cosi potremmo arrovellarci per molto tempo.
jena130
#86 jena130 2019-01-11 17:18
Per prima cosa complimenti a Massimo...

Per quanto riguarda Grillo vedo che c'è ancora qualcuno che si permette di snobbarlo come fosse lo scemo del villaggio. Pessima scelta.
Se Grillo fa qualcosa c'è un motivo valido. Si può criticare (come ha fatto Massimo), ma pensare che faccia cazzate tanto per fare, è un grosso errore.

Se non ve ne siete accorti siamo alle soglie di una nuova era di inquisizione e repressione. L'unica differenza ripetto al passato è che il traballante posto di DIO, è stato preso dalla SCIENZA. Un Dio nuovo di zecca, moderno, al passo con i tempi, inattaccabile. Chi tocca la scienza muore, e Grillo questo lo sa, sopratutto perchè lui e il M5S sono in forte odore di stregoneria.

La firma di Grillo è un salvacondotto, una doccia purificatrice che lava via quell'odore di stregoneria.

Forse che l'inquisizione stia per sferrare un serio attacco ai non allineati?
fefochip
#87 fefochip 2019-01-11 17:19
#67 Zina
Citazione:
Mi piacerebbe sapere la vostra
te lo ho provato a dire ovvero conseguenze importanti sull'elettorato, sul futuro del movimento su eventuali proposte di leggi e di conseguenza e sulla salute delle persone.
per quanto in minoranza sicuramente i freevax rompono piu i coglioni e hanno argomenti molto piu solidi della fede cieca dei provax
ci vorrà tempo ma questo minerà il movimento.
altra conseguenza è che attualmente al governo ci sono RAGAZZI che si faranno influenzare dalle scelte e dalle opinioni del suo guru
tutti cerchiamo dei punti di riferimento e chi è al governo sono uomini come tutti e hanno bisogno delle intelligenze dietro
se grillo non mantiene la barra dritta come sta purtroppo avvenendo su europa, moneta, vaccini e diverse altre cosette
perche dovrebbero mantenerla i politici dei 5 stelle?

la scelta provax del movimento gli si ritorcerà contro , garantito.
il momento ci scommetterei sarà quando imporrano l'obbligo agli adulti a quel punto ci sarà guerra aperta, dura ...altro che gilet gialli.
probabilmente lo faranno pian piano ,trasversalmente e vigliaccamente ma arriverà a un punto di rottura.

tutti quelli che oggi fanno finta di non capire si troveranno con la costrizione e con un problema
la mia previsione è anche di natura medico scientifica.
fare agli adulti le stesse cose dei bambini sarà ancora piu rischioso.
già abbiamo una popolazione fondamentalmente MALATA.
nononstate le aspettative di vita le malattie iniziano sempre (si è calcolato la media che iniziano a 54 anni malattie croniche da "curare" con farmaci)

i bambini sono rocce, sopportano notoriamente insulti molto peggiori degli adulti senza batter ciglio.
il microbiota di un adulto se da una parte piu maturo dall'altra è meno reattivo e piu stanco e per certi versi piu delicato

questi pseudo scienziati (loro) non sanno assolutamente un cazzo di quello che vanno a fare con un vaccino perche non conoscono cosa sia il viroma ne soprattutto la sua interrelazione
e importanza con sistema immunitario-microbiota-vaccini-
ne come interagisce esattamente il microbiota con il sistema immunitario che tuttavia viene colpito duramente dai componenti del vaccino.
la commissione parlamentare che ha indagato sui militari ha parlato chiaramente , tutti quei vaccini insieme fanno male.
fanno male a delle persone giovani e tutto sommato selezionate e in forza come possono essere dei militari , figuriamoci cosa succederà con una vaccinazione a tappeto a tutti.

grillo straparla e non si rende conto della gravità di quello che va dicendo aprendo la strada a leggi che verranno fatte in forza dell'influenza di un leader
che metteranno il bavaglio ai dissenzienti .

la catastrofe a mio modo di vedere è alle porte e se passa quel modo di vedere le cose e grillo non da certo una mano in questo.
fb76
#88 fb76 2019-01-11 17:23
beppe grillo e i vaccini

www.youtube.com/watch?v=xemA2zX7y7w
Giano
#89 Giano 2019-01-11 17:23
Ma ora che è stato firmato questo documento anche i medici e gli operatori sanitari inizieranno a vaccinarsi? Giusto per sapere, visto che si parlava di panico, risate e dissonanza cognitiva...
ivi.72
#90 ivi.72 2019-01-11 17:26
Che strano lo studio CORVELA è già finito sul giornale (uno solo che evidentemente può fare a meno della pubblicità di big pharma) eppure le case farmaceutiche, responsabili della produzione dei vaccini esaminati e risultati inefficaci e sporchi, non hanno denunciato nessuno.

o i troll costano meno, molto meno, degli avvocati
oppure le case farmaceutiche sanno di vendere merda spacciata per vaccini
DjGiostra
#91 DjGiostra 2019-01-11 17:27
Purtroppo con una sola firma hai cancellato tutto il lavoro di una vita spesa per il benessere di tutto il popolo mondiale. Spero molto ma ci credo poco che sia una svista. Mi hai parecchio deluso caro #BeppeGrillo !!!
ARULA
#92 ARULA 2019-01-11 17:29
Giulia Grillo da un mese non torna a Roma. La lega punta al ministero della salute nel prossimo rimpasto di governo.
Parla anche di come la mossa di Beppe Grillo stia complicando la vita ai grillini.
lapresse.it/.../...
fefochip
#93 fefochip 2019-01-11 17:34
#91 ivi.72
Citazione:
oppure le case farmaceutiche sanno di vendere merda spacciata per vaccini
lo sanno benissimo e da tempo
Adonis
#94 Adonis 2019-01-11 17:34
Ottimo appello Massimo ma credo cadrà nel vuoto. Grillo ormai sto documento l'ha firmato e non tornerà indietro. Probabilmente, come hai sottolineato più di una volta, ha difficoltà a capire la lingua italiana. Io credo invece che la capisca benissimo e a firmato convinto di ciò che stava per fare, prevedendo anche il casino mediatico che si è scatenato attorno a questa sua cazzata. Ve ne sono altre in arrivo quindi teniamoci pronti....
Calipro
#95 Calipro 2019-01-11 17:35
#86 jena130
Citazione:
Forse che l'inquisizione stia per sferrare un serio attacco ai non allineati?
Io credo che la $cienza non sia semplicemente in grado di rispondere nel merito alla Scienza.
E allora invece di difendersi nei dibattito cerca di diferndersi dal dibattito, cercando di definire le controanalisi come un tabù.

Ma non ci sono le condizioni: manca il tempo e soprattutto servirebbe un consenso quasi unanime sulle analisi ufficiali...che però mancano!


Io lo vedo come un ottimo segnale: vuol dire che non hanno alcuna possibilità di rispondere nel merito alla analisi Corvelva.
Quindi questa potrebbe essere finalmente l'ultima generazione di bambini falciati dal dio denaro.
Teoclasto
#96 Teoclasto 2019-01-11 17:36
Questa difesa d'ufficio da parte di SocialTv Network è veramente penosa:

www.youtube.com/watch?v=PKqTEy8L4f4

Grazie, Massimo: chiaro ed efficace come non mai!
Calipro
#97 Calipro 2019-01-11 17:39
C'è anche un'altra cosa che non torna: ci hanno sempre detto che le analisi sui vaccini non le pubblicano perché la loro composizione potrebbe rivelare segreti industriali.

E allora come mai non hanno richiesto ai Corvelva di non pubblicare le loro analisi per gli stessi motivi?
Stealin
#98 Stealin 2019-01-11 17:47
42 Massimo 73

Io sono di mentalità anarchica quindi non credo nella delega ad altri su decisioni che mi riguardano.
Mi rendo conto però che l'applicazione di questo concetto non sempre è possibile , ancora meno in questi tempi dove ogni giorno si propongono condottieri mandati dal cielo per combattere in nome del popolo.

Al di là dell'ironia , seguo Grillo fin da quando era in Rai e faceva satira "controllata" , è stato fatto fuori per una battuta infelice sui socialisti ma il suo ruolo vero è quello : il comico.
Mi sono meravigliato quando negli anni 90 ha cominciato a fare spettacoli dove parlava dello scandalo Parmalat in anteprima , sulla sovranità monetaria ( è stato allievo del prof. Auriti e quello che sa lo deve a lui ) per poi scaricarlo più avanti , l'ho visto rompere un computer sul palco maledicendolo per poi osannare alcuni anni dopo le potenzialità di questo mezzo , l'ho sentito parlare di euro come se fosse l'ottava piaga d'Egitto , inveire contro gli inceneritori in campagna elettorale a Parma e appena insediato Pizzarotti ( che allora era ancora nel movimento ) non solo non è stato smantellato ma addirittura potenziato , l'ho sentito inveire contro la tv e i suoi giornalisti venduti , che nessuno del suo movimento sarebbe mai andato in qualche trasmissione televisiva a reggere il gioco dei mainstream.

Tutto smentito e capovolto : Grillo è questo , un inutile perdita di tempo , e sono buono , a dire il vero ha calamitato il dissenso nascente nei primi anni 2000 mettendosi al servizio di chi ci manovra da oltre 70 anni.
Zina
#99 Zina 2019-01-11 17:51
Fefo quindi tu ritieni che ciò comporterà conseguenze concrete nel breve periodo? Come ad esempio una legge contro chi nega l'esistenza dell'AIDS? Vaccinazioni di massa per tutti? Quindi inevitabilmente il movimento dovrebbe allearsi con la sinistra per approvare queste mostruosità. Salvini potrebbe non volersi invischiare in questo suicidio politico.
A mio parere la maggior parte delle persone si farà vaccinare anche per la brufolosi e non si ribellerá nessuno...ma questa è una mia opinione
ZORG
#100 ZORG 2019-01-11 17:58
Congresso Glaxo nella biblioteca del Senato
disinformazione.it/.../...

Insomma .. non trovare un nesso tra gli eventi .. é innaturale!
Lupo Solitario
#101 Lupo Solitario 2019-01-11 17:58
Citazione:
#98 Calipro 2019-01-11 17:39 C'è anche un'altra cosa che non torna: ci hanno sempre detto che le analisi sui vaccini non le pubblicano perché la loro composizione potrebbe rivelare segreti industriali.
Calipro una cosa è la composizione di un prodotto, che può essere segreta per motivi industriali, l'altra è l'analisi di tale prodotto.
Chiunque è libero di effettuare qualsiasi analisi su qualsiasi prodotto in commercio, a sue spese ( per i vaccini probabilmente parliamo di decine di migliaia di euri ).
Il problema è poi trovare chi acconsente a pubblicare tale ricerca/analisi.
Calipro
#102 Calipro 2019-01-11 18:22
#102 Lupo Solitario

Appunto! Sono le analisi standard obbligatorie, quelle che non vogliono pubblicare.
E la scusa è che potrebbero rivelare la composizione.

Ma allora anche le analisi Corvelva potrebbero farlo (e lo hanno fatto, come abbiamo visto...)

Le analisi private sono pubblicate senza nessuno che si straccia le vesti
Le analisi pubbliche (pagate da noi) sono tabù.

Questa è la stranezza, dato che sono sempre analisi.

O vuoi dirmi che le analisi pubbliche di routine sono talmente più onnicomprensive e dettagliate di quelle Corvelva da rivelare chissà cosa, in confronto?
BELLINI
#103 BELLINI 2019-01-11 18:28
È abbastanza chiaro che fare la croce su un simbolo alle elezioni non basta.
O si scende in piazza ad ogni capovolgimento delle promesse elettorali o non cambia un cazzo.
Chi tradisce il mandato popolare deve cagarsi addosso dalla paura altrimenti tradiranno il popolo perennemente per trarre vantaggi personali. I potenti pagano bene.
Devono capire che a tradire il popolo si rischia la pelle.
Primus eccetera
#104 Primus eccetera 2019-01-11 18:30
#99 StealinCitazione:
Tutto smentito e capovolto : Grillo è questo , un inutile perdita di tempo
Abbastanza d'accordo. E' un guitto.
Il problema è che in tantissimi fanno l'equivalenza Grillo=5stelle.
Se a questo aggiungi che il governo è composto da sprovveduti (politicamente parlando), da non professionisti della politica, né della comunicazione (vedi precedenti ampie figure di cacca con l'UE, e perdonatemi ci metto dentro anche Salvini), il risultato è un netto deterioramento della credibilità del governo stesso.
CUI PRODEST?
orano
#105 orano 2019-01-11 18:33
Scusate, ma bisogna chiamare le cose con il proprio nome. Beppe Grillo non ha mai negato di essere un comico; ora noi ci meravigliamo del suo voltafaccia. Ma lui fa il comico e lo fa bene. Anzi fa il comico che fa il politico. Ma sempre comico rimane. In contrapposizione a molti sedicenti politici che fanno i comici eppure continuiamo a seguirli e a votarli... Che cosa possiamo rimproverare a Grillo che non possa rispondere " ma io sono un comico, ve l'ho sempre detto , colpa vostra se prendete sul serio un comico e ne rimanete delusi". Beppe è stato e sarà sempre un comico, bravo ma sempre un comico e in più capace di farsi pagare per il suo spettacolo sia dai suoi numerosi fan sia oggi probabilmente da quanti da lui allegramente prima dileggiati . Cioè sia dalle vittime che dagli aguzzini. Bravo. Ma sempre comico. E noi...
ivi.72
#106 ivi.72 2019-01-11 18:34
#102 Lupo Solitario

Citazione:
Il problema è poi trovare chi acconsente a pubblicare tale ricerca/analisi.
Cominciamo a fare ricerche ed analisi.
Se le "riviste scientifiche" non le pubblicano a noi che importa?

Queste analisi le facciamo proprio perchè non ci fidiamo dei controllori a libro paga dei controllati.

I vaccini per i militari erano pieni di merda. I medici militari lo hanno certificato, senza pubblicare nulla su una qualunque "rivista scientifica" tra quelle accreditate.
Ti risulta forse che quei medici militari siano stati radiati?
O denunciati dalle case farmaceutiche che hanno prodotto i vaccini porcata per i militari?


Proveranno a mettere in dubbio i metodi di analisi.....ma nessuno potrà denunciarti per aver fatto analizzare dei vaccini e per aver diffuso i risultati delle analisi stesse.
Viceversa se tu scopri che nei vaccini c'è la merda una denuncia la puoi fare e in questo caso le case farmaceutiche sarebbero chiamate a giudizio (sempre che nn si inciampi in qualche magistrato-giudice massomafioso).
fb76
#107 fb76 2019-01-11 18:35
www.youtube.com/watch?v=Czg1jPKMUls

salve sono Roberto Burioni … per diventare medico ho dovuto studiare PIU? di 30nni! …passando notti insonni sui libri e facendo tantissimi sacrifici………….. per questo oggi sono qui a dirvi : non fate come me. …

tranquillo...

+ 30 di studio per diventare medico… sei partito dalle elementari anche tu? quindi hai cominciato a studiare a 6 anni? e hai "finito a 36? giusto? e visto che sei stato un fuoricorso cronico pretendi di dettare legge….



poi l'apoteosi: Ciao sono Alessandro Cattelan ho 37 anni e non ho mai fatto un lavoro vero nella mia vita….. e me la passo alla grande :hammer:


il seguito è ancora più ridicolo….
sa
#108 sa 2019-01-11 18:35
Giustamente si è fatto osservare che il "patto" firmato non si riferisce solo alla medicina ma genericamente alla scienza, però a me pare evidente che è obiettivamente chiaro che è l'ambito più sensibile, quello che inevitabilmente ha maggiore impatto sull'uomo.
Nel mio post precedente dicevo anche che Grillo non aveva proferito una mezza parola sul contesto, in sostanza lui asseriva che esistono delle entità sganciate dalle varie implicazioni, economiche commerciali di libertà personale ecc.

Questo è un suo articolo del 7-3-18, forse si tratta di schizofrenia ;-)

www.beppegrillo.it/.../
Serve più cultura sanitaria, più informazione. I media hanno creato l’idea che la scienza medica sia la più esatta delle scienze (quando la medicina, scienza esatta non è!).
..................
E’ indispensabile oggi cambiare anche il rapporto tra medico e paziente, che troppo spesso somiglia a quello del tipo genitore/figlio. Deve diventare un rapporto tra adulti.
Chiunque sia stato ricoverato in ospedale ha potuto provare l’autoritarismo prescrittivo ed organizzativo su cui è fondato il sistema sanitario, soprattutto nel rapporto curante/curato. Il paziente è spogliato di ogni libertà personale, di ogni autonomia decisionale. Tutto il sistema, dalla sveglia, alle visite, ai pasti o alla possibilità di comunicare con l’esterno è pensato in funzione delle attività degli operatori e mai del paziente, che poi è quello che subisce in silenzio e paga la fattura. Questo è inconcepibile in un Stato democratico.
Mi fa molto pensare l’affermazione di Richard Smith, editore e direttore di una delle quattro più importanti riviste mediche del mondo, il British Medical Journal, quando dice che solo il 15% degli interventi medici sono basati su solide evidenze scientifiche.
..................
Lupo Solitario
#109 Lupo Solitario 2019-01-11 18:36
Un po’ di matematica:
se più o meno il 2,5 % è no-vax, cioè circa 1/1,5 mil. di cittadini adulti Italiani e il restante 97,5 % è pro-vax , cioè circa 40/45 mil di adulti, se sei in continua campagna elettorale da che parte ti schieri per avere più voti ??????
O crediamo ancora che nella politica esista etica e onestà ???
Forse per Grillo e company è più conveniente rinunciare a un 2,5 % e pescare in un 97,5%.
Il fine giustifica i mezzi, il politico non fa ciò che dice ma ciò che gli conviene.
redazione
#110 redazione 2019-01-11 18:37
FB: Citazione:
bene, presumo che gli unici argomenti ammessi in discussione dal sito siano : allunaggi falsi, 11 settembre demolizione controllata, vaccini dannosi , il tizio che da una card da 1500 punti.
Gli argomenti ammessi in discussione sono quelli dettati dall'articolo in home. Impara bene questa regola, prima di tornare a postare. Questo video NON parla della terra piatta, anche se beppe grillo la cita.

Fra due giorni uscirà il mio video sulla terra piatta, e lì potrai tornare a discuterne.
fabiomln
#111 fabiomln 2019-01-11 18:38
#105 orano
Sapevo si sarebbe tirata fuori la storia del comico. Non scherziamo per cortesia.
redazione
#112 redazione 2019-01-11 18:42
Carlo Fais:Citazione:
È che siete abbastanza comici visti da fuori.
Sei stato espulso. I provocatori qui hanno vita breve.
Lupo Solitario
#113 Lupo Solitario 2019-01-11 18:44
Citazione:
Le analisi pubbliche (pagate da noi) sono tabù.
Calipro le analisi pubbliche sono pagate da noi ma gestite dai politici e dai poteri forti mentre quelle private non dovrebbero avere alcun pregiudizio o strumentalizzazione.
maryam
#114 maryam 2019-01-11 19:28
Perché proporre un manifesto sulla scienza? E soprattutto perché proporlo solo alla politica?
Un commento di Ivan Cavicchi
Docente all'Università Tor Vergata di Roma, esperto di politiche sanitarie

Quella di Burioni è un’idea di scienza vecchia e superata. E il suo patto lo conferma
Una scienza dispotica, incapace di avere relazioni con gli altri, che pretende – esattamente come un secolo fa – una sottomissione totale alle sue evidenze e ai suoi standard. ...
Scrive un CONTRO PATTO
vedi qui www.ilfattoquotidiano.it/.../4888431



Luigi Di Maio contro Beppe Grillo, il retroscena sul doppio pazzesco "vaffa": caos nel M5s
liberoquotidiano.it/.../...

si prevede una nuova tempesta nel M5s. Una "normalizzazione" del Movimento che, secondo Dago, deve necessariamente passare dalla cacciata di fatto di Fico e Grillo.

liberoquotidiano.it/.../...
redazione
#115 redazione 2019-01-11 19:38
FB76: hai un PM
nullovich
#116 nullovich 2019-01-11 19:48
Secondo me è pronta una legge che colpirà anche gli adulti.vogliono fare una vaccinazione di massa e cercano un intesa il più ampia possibile.firmare quel foglio è un segnale per chi deve capirlo.
Senna
#117 Senna 2019-01-11 19:49
#114 maryam
Addirittura liberoquotidiano dove scrive quel rincoglionito di Feltri, maggiordomo del nano mafioso.
Che fonte di informazione!
ZORG
#118 ZORG 2019-01-11 19:53
#114 maryam

Se Grillo avesse firmato il ControPATTO di Ivan Cavicchi
www.ilfattoquotidiano.it/.../4888431

ora sarebbe a letto col "marito della polonia".
nullovich
#119 nullovich 2019-01-11 20:00
E ormai mi aspetto solo il peggio.sta' a vedere che per avere diritto al reddito di cittadinanza devi essere vaccinato.
Sertes
#120 Sertes 2019-01-11 20:06
Citazione:
sta' a vedere che per avere diritto al reddito di cittadinanza devi essere vaccinato.
Sarebbe il sogno bagnato di tutti i malthusiani poter tagliare via le fette più improduttive della società.
Già lo fanno con l'ignoranza, ma metterlo per legge e legarlo ai sussidi sarebbe un successone
fb76
#121 fb76 2019-01-11 20:09
ma ancora ci credete al reddito di cittadinanza?
Sertes
#122 Sertes 2019-01-11 20:09
E comunque bravo Massimo, ho condiviso subito il tuo appello su facebook
nullovich
#123 nullovich 2019-01-11 20:11
Sarebbe un bel incentivo....
Senna
#124 Senna 2019-01-11 20:29
#99 Zina
Ancora con Selfini? Ma perchè vi continuate ad illudere che sia free vax? Veramente credete che gli elettori di DX, rispetto ai vaccini siano diversi da quelli di SX? Fanno la coda per farsi vaccinare e se Selfini saltasse fuori che fosse contrario alle vaccinazioni, perderebbe il 90% dei suoi consensi!
Senna
#125 Senna 2019-01-11 20:33
#92 ARULA

E cosa dovrebbe cambiare con un selfinista al ministero della salute?

E questa lapresse.it sarebbe la tua fonte?
"Nel 2010, con l’accordo con Associated Press e la distribuzione esclusiva in Italia dei contenuti dell’agenzia americana, LaPresse diventa agenzia di stampa, completando il proprio bouquet di servizi di informazione con i notiziari e i contributi testuali dall’Italia e dagli esteri."
www.ap.org/en-gb/ "Dal 28 novembre 2011 APTN (Associated Press Television News) è in collaborazione per immagini e video dagli esteri con il canale all news di Mediaset, TGcom24. "

quindi del nano mafioso
NiHiLaNtH
#126 NiHiLaNtH 2019-01-11 20:56
Citazione:
se più o meno il 2,5 % è no-vax, cioè circa 1/1,5 mil. di cittadini adulti Italiani e il restante 97,5 % è pro-vax , cioè circa 40/45 mil di adulti, se sei in continua campagna elettorale da che parte ti schieri per avere più voti ??????
ripeto

lo sono perchè quasi nessun adulto ha intenzione di farsi tutti i vaccini ( con tutti i richiami ) che non c'erano quando era piccolo
ARULA
#127 ARULA 2019-01-11 20:59
@125 Senna
Qual'è il problema... che credi preferisca un leghista al posto della grillina?
Premesso che anche qualunque cosa sarebbe quasi meglio... no, non preferirei un leghista al posto della Grillo. Non amo i traditori ed è un sentimento generalizzato.
Ora credi di poter dormire stanotte?
rospoblu
#128 rospoblu 2019-01-11 21:04
che io sappia,si definisce qualcosa di scientifico,una cosa che puoi provare scientificamente...ovvero un esperimento scientifico per essere validato,deve essere riproducibile tenendo conto che sia fatto alle stesse condizioni e che quindi deve sempre dare lo stesso risultato. detto cio',va' da se' che ci sono scienze esatte,come puo' essere la matematica,la geometria,la chimica etc. queste sono scienze esatte..perche' un esperimento condotto con tale metodo,deve dare sempre lo stesso risultato. bene,tenuto conto di cio',la medicina in generale,non puo' nemmeno essere definita materia scientifica,perche' non e' una scienza esatta!! e' solo un opinione sempre contestabile (e quindi solo una teoria che va' di volta in volta verificata e modificata perche' ci sono un'infinita' di fattori da tener presente che possono incidere sul risultato).per cio' e' un offesa all'intelligenza e anche tra l'altro alla liberta' di scelta di cura,per cui l'ultima parola spetta sempre e comunque al malato!! ed e' a dir poco ripugnante il modo in cui vogliono imporre le loro idee partendo da dei presupposti che con la scienza non ha niente a che fare....un po' di vergogna no eh?!
BELLINI
#129 BELLINI 2019-01-11 21:10
#109
I politici seri hanno la capacità di cambiare i sondaggi.
I politicanti guardano i sondaggi e poi decidono quale posizione prendere.
Certo se hai contro Big Pharma e le TV è un tantino più complicato
Senna
#130 Senna 2019-01-11 21:13
#127 ARULA
Sono mesi che commenti solo contro il 5S, mai o quasi niente contro la DX o la lega; sì, dormo abbastanza tranquillo e tu?
BELLINI
#131 BELLINI 2019-01-11 21:22
Ognuno può dire quel cazzo che vuole e ognuno può credere in quel cazzo che vuole.
Quello che conta è non togliere le libertà perché qualcuno dice di sapere cosa è giusto e cosa è sbagliato.
Big Pharma non è la Scienza
Non basta chiamare un prodotto di Big Pharma "vaccino" per renderlo sicuro ed efficace.
Tutti possono sbagliare ecco perché nessuno può obbligare.
LIBERTÀ LIBERTÀ LIBERTÀ
Dimenticavo: Grillo, VAFFANCULO!!!
ARULA
#132 ARULA 2019-01-11 21:24
@131 Senna
LA differenza, e ancora mi stupisco che tu e gli altri fans, adepti, seguaci non comprendiate, sta nel fatto che quelli sono politici di professione mentre i 5 stelle si sono presentati come quelli puri quelli che pensavano al popolo e poi si sono dimostrati molto peggio del peggio.
Si tranquilla, grazie. Ma non per merito di chi ha votato dei traditori della peggiore specie e ancora li difende.
ARULA
#133 ARULA 2019-01-11 21:27
Michele Pirola
#134 Michele Pirola 2019-01-11 21:31
Tajani ..... Che buffone di merda!
ZORG
#135 ZORG 2019-01-11 21:34
#131 Carlo fais

ma non eri stato recluso nella torre di LC? :-D

Citazione:
se una persona sostiene che 2+2 fa 5
Viene frustata 4 volte, se insiste .. 5! Quindi come vedi alla fine gli diamo ragione. ;-)
Pavillion
#136 Pavillion 2019-01-11 21:49
(Non sostenere o tollerare in alcun modo forme di pseudoscienza e/o di pseudomedicina che mettono a repentaglio la salute pubblica come il negazionismo dell'AIDS, l'anti-vaccinismo, le terapie non basate sulle prove scientifiche, ecc...)

)Notai tra i tanti feudi di pseudo anche la presenza di pseudo cervello.
Grazie Massimo, immagino che non sia affatto semplice "interloquire" con il feudo di quella particolare armonia formante pseudo cervello, ti invidio solo perchè lo scopristi prima di me.(

(Governare e legiferare in modo tale da fermare l'operato di quegli pseudoscienziati, che, con affermazioni non-dimostrate e allarmiste, creano paure ingiustificate tra la popolazione nei confronti di presidi terapeutici validati dall'evidenza scientifica e medica.)

)Governare senza parole legiferate, vorrei avere anche quella particolare forma di pseudo cervello, a qualcosa tornerebbe utile.(
Nomit
#137 Nomit 2019-01-11 21:57
Questo appello è una delle cose più utili che siano state fatte negli ultimi anni per aiutarci a decifrare le misteriose posizioni di molti politici su certi temi. Perché chi ha firmato dovrebbe ritirare la sua firma? Molto meglio prendere nota di chi ha aderito e separare il grano dal loglio.
peonia
#138 peonia 2019-01-11 22:11
Chi mai è Burioni per decidere cosa è scienza e cosa no? (Franco Bechis)

"Appello ai politici: non finite nella trappola di quel patto-insalata mista che serve solo come spot all’autore. Un patto trasversale sulla scienza? Solo se lo propongono scienziati veri: almeno 5 premi Nobel…
Basta leggere i verbali delle commissioni di concorso universitario che hanno respinto le sue domande per una cattedra, giudicandolo appena sufficiente. Come quello della Sapienza. Il prof vale come altri mille :hammer: :hammer: :hammer:

Pomposamente è stato chiamato “Patto per la scienza” anche se il testo è di grande banalità, racconta che l’acqua bagna e il sole illumina. Ma quello lanciato dal professorino pro vax Roberto Burioni e giocato come una insalata mista (se è un patto per i leader politici, solo loro dovrebbero firmarlo. Invece viene inseguito ogni vip per dare risalto mediatico alla proposta) nella sua banalità contiene affermazioni genericamente pericolose. Si auto assegna il compito di definire cosa è scienza e cosa non lo è attraverso semplici slogan e dei pericolosissimi “etc…” in cui infilare e infilzare il nemico di turno, magari l’avversario."
themeticulous.altervista.org/.../...
ZORG
#139 ZORG 2019-01-11 22:20
#139 peonia

Facciamo una colletta per aiutare l'ennesimo disoccupato.
Franco Bechis cerca lavoro.. aiutiamolo!


Articolo ineccepibile!
Parsifal79
#140 Parsifal79 2019-01-11 22:26
#139 peonia

qui l'articolo completo:

Chi mai è Burioni per decidere cosa è scienza e cosa no?

Basta leggere i verbali delle commissioni di concorso universitario che hanno respinto le sue domande per una cattedra, giudicandolo appena sufficiente. Come quello della Sapienza. Il prof vale come altri mille

Appello ai politici: non finite nella trappola di quel patto-insalata mista che serve solo come spot all'autore. Un patto trasversale sulla scienza? Solo se lo propongono scienziati veri: almeno 5 premi Nobel...

Pomposamente è stato chiamato "Patto per la scienza" anche se il testo è di grande banalità, racconta che l'acqua bagna e il sole illumina. Ma quello lanciato dal professorino pro vax Roberto Burioni e giocato come una insalata mista (se è un patto per i leader politici, solo loro dovrebbero firmarlo. Invece viene inseguito ogni vip per dare risalto mediatico alla proposta) nella sua banalità contiene affermazioni genericamente pericolose. Si auto assegna il compito di definire cosa è scienza e cosa non lo è attraverso semplici slogan e dei pericolosissimi "etc..." in cui infilare e infilzare il nemico di turno, magari l'avversario. E' insidioso per la libertà dell'intero paese, e non ha alle spalle nemmeno autorevolezza. Perché il suo ideatore- il Burioni- non ha alcun titolo per fare da spartiacque fra scienza e non scienza. Per anni glielo hanno detto le commissioni esaminatrici dei concorsi e delle valutazioni comparate per l'assegnazione di cattedre pubbliche che lo hanno bocciato (nel video un verbale di qualche anno fa che gli sbarrava la strada alla Sapienza). Allora se di queste cose delicatissime che mettono sul piatto libertà, libeertà di critica, libertà di dubbio, libertà di confronto e scienza, davvero la politica italiana deve discutere, rivolgo un appello alla gran parte del parlamento che non ha firmato quel patto (lo hanno fatto solo due ex leader decaduti come Matteo Renzi e Beppe Grillo): fermate lo spot. Chiedete un documento serio sulla scienza, non questo elenchino di terz'ordine, a 5 premi Nobel per la medicina, la chimica e la fisica. Ma fino ad allora, meglio girare alla larga da lì...

Franco Bechis

tv.iltempo.it/.../...
peonia
#141 peonia 2019-01-11 22:54
GRAZIE
peonia
#142 peonia 2019-01-11 22:57
STO SEGUENDO GRAMICCIOLI, GRANDE TRASMISSIONE!
BaBaJaN
#143 BaBaJaN 2019-01-11 23:06
tv.iltempo.it/.../...

Franco Bechis.
Teoclasto
#144 Teoclasto 2019-01-11 23:16
@peonia#139
@Parsifal79 #141

Grazie! Bellissimo l'articolo: io lo girerei anche al Grullo...
Pavillion
#145 Pavillion 2019-01-11 23:44
#145 Teoclasto 2019-01-11 23:16
@peonia#139
@Parsifal79 #141

Grazie! Bellissimo l'articolo: io lo girerei anche al Grullo...

_
Scusatemi se introietto il quotarvi in toto.
totalrec
#146 totalrec 2019-01-11 23:52
Citazione:
Appello ai politici: non finite nella trappola di quel patto-insalata mista che serve solo come spot all'autore. Un patto trasversale sulla scienza? Solo se lo propongono scienziati veri: almeno 5 premi Nobel...
Appunto, penso si stia dando eccessivo rilievo a questo branco di nullità.
E' quello che vorrebbero.
Circondiamoli di silenzio, di loro si è già parlato anche troppo.
Nessuno mi costringerà a vaccinare mio figlio se non lo voglio.
Non ci riusciranno certo dandosi reciproche pacche sulle spalle, come spacciatori di Herbalife ai raduni collettivi, e del resto non credo sia questo il loro obiettivo.
juss
#147 juss 2019-01-12 00:09
complimenti...un comico, un plurirespinto alle cattedre universitarie e una comparsa alla ruota della fortuna parlano si sanità!!!

fanno compagnia ad un ex attore, e ora pure ex direttore, un ministro chiamato il mortadella, un ministro alla sanità diplomata al classico, un ministro dell'istruzione con la 3a media, un presidente del consiglio ex cantante da crocera

dimenticavo, 2 parlamentari che facevano porno,

me cojoni!!!
ZORG
#148 ZORG 2019-01-12 00:21
#148 juss

Citazione:
complimenti...un comico, un plurirespinto alle cattedre universitarie e una comparsa alla ruota della fortuna parlano si sanità!!! fanno compagnia ad un ex attore, e ora pure ex direttore, un ministro chiamato il mortadella, un ministro alla sanità diplomata al classico, un ministro dell'istruzione con la 3a media, un presidente del consiglio ex cantante da crocera me cojoni!!!
Il fatto che sia un carrozzone di fenomeni .. da circo, non sminuisce il ruolo che vorrebbero darsi, ed i danni che potrebbero produrre, se li lasciamo fare.

Vorrei ricordarvi chi abbiamo "subito" al Ministero dell'Istruzione! La bidella di Montecitorio! :-o
redribbon
#149 redribbon 2019-01-12 00:34
Sono d'accordo col video e col messaggio, ma mi prendo la presunzione di asserire che il punto più sbagliato e che dimostra come si abbia una prospettiva sbagliata sulla scienza è proprio il primo punto:

"Le forze politiche si impegnano a: 1) sostenere la Scienza come valore universale di progresso dell’umanità, che non ha alcun colore politico, e che ha lo scopo di aumentare la conoscenza umana e migliorare la qualità di vita dei nostri simili;"

La scienza come valore universale di progresso dell'umanità non vuol dire niente, ed, anzi, è fuorviante e spiego subito perché:
la scienza è quella con cui si è arrivati a fabbricare il napalm con cui si bruciavano vivi i vietnamiti (erano comunisti!),
napalm che come lessi in un libro di Chomsky è stato perfezionato dalla Down Chemical aggiungendoci polistirene di modo che i vietnamiti non potevano toglierselo agevolmente se non lavandoselo via e allora ci hanno aggiunto il fosforo bianco di modo che una volta in contatto col napalm modificato questo ti penetra bruciando tutto, ossa comprese,
una citazione di Marcello Pamio riporta questo passo:

Citazione:
Vietnam, conversazione con un Pilota americano sulle "soddisfazioni" che da il Napalm
«Siamo certamente soddisfatti degli ingegneri di Dow. Il loro prodotto originario non era così cocente: se i musi gialli fossero stati veloci, l'avrebbero potuto grattar via. Così i ragazzi hanno cominciato ad aggiungere polistirene: ora si attacca come la merda alle suole. Ma poi se i musi gialli lo mettevano sotto l'acqua, smetteva di bruciare, così loro hanno cominciato ad aggiungerci Willie Peter (fosforo bianco), così da farlo bruciare meglio. Ora brucerà anche se messo sotto l'acqua. E basta una goccia, comincerà a bruciare giù fino alle ossa, così muoiono da avvelenamento da fosforo».
www.disinformazione.it/radiazionilivello.htm

la scienza è quella che ha permesso l'ideazione e la costruzione delle armi con cui ci si uccide tra uomini e tra popoli,
sempre la scienza ha permesso di produrre il fosgene e derivati usati nella prima guerra mondiale come gas asfissianti per uccidere altre persone,
la scienza è quella delle armi nucleari e delle centrali nucleari come Chernobyl e Fukushima,
sempre la scienza è quella dei motori a idrocarburi come propellente con cui si avvelena l'aria con autoveicoli e aerei...
per farla breve la scienza non è e non può avere in nessun caso un valore di per se:
dipende da come la si usa.
E chi è che la usa?
L'uomo.
Quindi il valore semmai è da ricercarsi nell'uomo, nella sua formazione ed evoluzione,
e non è un cambiamento di poco conto o una finezza perché in quell'appello significa (sempre per essere a favore della scienza) spostare il soggetto dalla scienza all'uomo e quindi concentrarsi sulla formazione ed evoluzione dell'essere umano e dell'umanità.
Tra l'altro è un dato di fatto che senza scienza l'umanità è sopravvissuta in qualche modo,
ma senza umanità, intendendola in senso lato di persone mature, comprensive degli altri esseri umani, che dobbiamo vivere insieme, e quindi avere una civiltà con delle leggi e l'esperienza passata nella convivenza degli esseri umani (le discipline umanistiche),
non si vive perché ci si fa la guerra!
Per cui, siamo obbligati ad attribuire il primato dell'importanza per l'uomo alle discipline umanistiche (storia, filosofia, insomma lettere, sociologia, legge, ecc...) prima ancora che alla scienza.
Mettere invece "la scienza" come soggetto sopra agli altri diventa fuorviante perché non si capisce e non si presta attenzione al fatto che il soggetto fondamentale su cui puntare ed a cui prestare attenzione è l'uomo, la sua formazione ed il suo sviluppo.
Ecco perché il primo punto è completamente sbagliato.
fefochip
#150 fefochip 2019-01-12 00:46
#150 redribbon

sono completamente d'accordo con te
gino sighicelli
#151 gino sighicelli 2019-01-12 02:43
Non sono d’accordo

(con le minchiate che lo sborrone dice)

prima di tutto la ‘scienza’ (la teoria scientifica) è contraddittorio

essa nasce dal conflitto e dalla lotta

non può essere altrimenti

essa, però, dovrebbe essere conflitto (oppure gioco) condotto tra lottatori (o giocatori) onesti

ONESTÀ! ONESTÀ! ONESTÀ!!!

Eh, grillini? Cosa ne dite?
Alien2012
#152 Alien2012 2019-01-12 06:08
Citazione:
#69 fb76 2019-01-11 16:55 omissis omissis...Sono consapevole che questa è praticamente casa tua
Amico 'again', anche se Natale è finito da un po' ci hai ..
Azrael66
#153 Azrael66 2019-01-12 06:46
#150 redribbon
Lodevoli riflessioni, bravo.
Sono rimasto inorridito dai retroscena del napalm, da brivido...
starburst3
#154 starburst3 2019-01-12 08:05
Ho l'impressione che come la lettera aperta del Dott. Bellavite alla cristoforetti anche questo appello rimanga senza risposta,poco male, ce lo siamo detto e ridetto che non sono tanto le risposte ad essere attese,quanto la dimostrazione al resto del mondo delle scelte politico-scientifiche che tanti personaggi pubblici e non, fanno.
Evidentemente gli pseudopromotori di questo patto pseudoscientifico,su suggerimento degli pseudoscienziati e pseudomedici che rappresentano hanno ritenuto di non coinvolgere i loro psudofirmatari in discussioni secondo loro inutili, anche perche' sui vaccini e sulla scienza, medicina compresa, si dovrebbe aprire un dibattito mondiale,specie sui pericoli della dogmatizzazione e militarizzazione delle medesime.
Su questo a mio modesto parere dovrebbe vertere la discussione e non sul personaggio del momento che sembra aver imboccato tutt'altra strada, che per educazione e correttezza potrebbe rispondere, ma non lo fara' certo della sua scelta unilaterale e forse proprio per mancanza di educazione e correttezza.

IN RED WE TRUST
evitamina
#155 evitamina 2019-01-12 08:09
Come ha detto qualcuno, Mazzucco a il dono della sintesi. Ma in questi casi specifici, come in altri, il vero problema rimangono i soldi. Scusate ma la vera dittatura sta nel aver ferme le regole di questo pianeta al 1945 e poi permettere che solo poche centinaia di persone detengono capitali che superano di gran lunga il pil degli stati mondiali. E facile stabilire un pensiero unico (per esempio cosa è scienza) quando al massimo, chi detta le regole riescono ad entrare in un grande salone.
Altrimenti si fa fatica a capire come il pensiero unico di un azienda (Big Farma) crei così tanti problemi.
Sarà magari semplicistico, allora come ci spieghiamo che quasi settant'anni fa sparì la canapa, o fatti come l'energia.
ARULA
#156 ARULA 2019-01-12 08:11
@150 redribbon
Come farglielo capire...?
webrasta
#157 webrasta 2019-01-12 08:14
Dr. Martin Gore, a widely celebrated cancer doctor credited with "saving thousands of lives" died from "total organ failure" just minutes after receiving a vaccine shot yesterday. Dr. Gore was a professor of cancer medicine at the Institute of Cancer Research based in London.

Throughout his career, Dr. Gore oversaw the harming of tens of thousands of children who were subjected to toxic chemotherapy and radiation treatments. Ultimately, he was killed by his own false belief in the safety of vaccines, another weaponized form of toxic medicine. Live by the sword, die by the sword.

So far, the U.S. media has completely blacked out the story in yet another effort to silence any truth about the deadly dangers of vaccines. There isn't a single establishment news outlet in the United States that has accurately reported on this vaccine-induced sudden death of a cancer doctor. In truth, vaccines kill people, yet the CDC-directed U.S. media pretends no one ever dies from vaccines in order to deliberately mislead the public, resulting in more people being killed by vaccine injuries.

Even the Royal Marsden Cancer Charity where Dr. Gore also worked withheld the truth in their own Facebook announcement about his death, saying, "It is with deep sadness that The Royal Marsden announces the sudden death of Professor Martin Gore CBE who died this morning," utterly failing to mention he died from a vaccine jab.

The BBC also tried to hide the truth about this vaccine-induced fatality by eliminating any word of "vaccine" from the headline of the story announcing his death.

thetimes.co.uk/.../...
www.naturalnews.com/.../
ARULA
#158 ARULA 2019-01-12 08:31
Dipende
#159 Dipende 2019-01-12 08:42
Io non credo che sia demenza senile la sua, non con un cervello sempre attivo come quello di Grillo.

E non credo nemmeno che abbia “venduto l’anima al diavolo”, ma credo invece che sia entrato a far parte di un progetto molto più grosso e vasto e che questo sia coinciso con la frequentazione di Casaleggio.

Non sono riuscito ancora a capire il fine, so che spesso i mezzi, a prima vista possono sembrare folli per chi non conosce l’intero progetto, comunque la visione di Grillo da qualche tempo era mutata in una visione più globale, fin troppo visto uno degli ultimi suoi articoli molto “metafisico”....vedremo
ARULA
#160 ARULA 2019-01-12 08:42
CONVELVA:
RELAZIONE TECNICA FINALE - ANALISI DEL PROFILO MOLECOLARE DEI VACCINI.
corvelva.it/.../...
ARULA
#161 ARULA 2019-01-12 08:46
@160 Dipende
Citazione:
credo invece che sia entrato a far parte di un progetto molto più grosso e vasto e che questo sia coinciso con la frequentazione di Casaleggio.
Si, può essere. Si chiama "nuovo ordine mondiale".
fefochip
#162 fefochip 2019-01-12 09:41
#99 Zina
Citazione:
Fefo quindi tu ritieni che ciò comporterà conseguenze concrete nel breve periodo?
a me pare evidente che una mossa del genere di grillo completamente gratuita (nel senso che non gli da apparentemente nulla in cambio - sono ridicole le idee che se non lo firmava chissa cosa succedeva, solo un tentativo patetico di giustificare il proprio leader) fa parte di un disegno piu grande di preparazione del pubblico a qualcosa. cosa?
secondo me qualcosa che ha a che fare con i vaccini altrimenti firmava le stesse fregnacce con carlo rubbia e non con burioni.
Citazione:

A mio parere la maggior parte delle persone si farà vaccinare anche per la brufolosi e non si ribellerá nessuno...ma questa è una mia opinione
probabilmente, e di questo dobbiamo ringraziare anche grillo

quello che dico è semplice se grillo si fosse messo di traverso , questa "maggior parte" a cui rifermento sarebbe stata di meno. tutto qui
sa
#163 sa 2019-01-12 09:43
Segnalo al volo, magari si apre nuovo thread - al momento pare non sia chiara la causa www.ilfattoquotidiano.it/.../4892163
Aggiorno: pare a causa fuga gas (rainews)
xpi
#164 xpi 2019-01-12 09:51
Tutto il mondo è paese:

asianews.it/.../...)-45954.html
Solone
#165 Solone 2019-01-12 10:21
Il M5S è palesemente una sperimentazione sociale, partorita in sede imperiale e passata operativamente attraverso i "cuggini" europei dell'impero. Grillo "forse" (molto forse) inconsapevole della cosa, anche se, i suoi antichi incontri britannici ci fanno sospettare di no. Pensare che ci sia della pulizia in politica è come credere che la Lorenzin abbia spinto per la vaccinazione di massa per motivi filantropici.
Gianni 33
#166 Gianni 33 2019-01-12 10:38
GRILLO ED IL PRESUNTO DIETROFRONT NO-VAX

Il documento di Burioni/Borioni nonostante i sui conflitti di interessi con le multinazionali siano abnormi è un documento non solo condivisibile ma auspicabile, infatti richiama al valore universalmente riconosciuto del metodo scientifico rispetto a tutto il resto che possiamo annoverare tra il credo e la fede, quindi non si capisce il perché di tanto fumo , addirittura si capisce poco anche il senso del documento visto che nessuno dei partiti e movimenti si è mai schierato contro il metodo scientifico così come le posizioni ufficiali di m5s e Lega che in riferimento all'accenno che fa il documento sui vaccini si sono mai espresse contro le vaccinazioni come strumento di conquista scientifica come certi gruppi no-vax che sono contro a prescindere anche se il tentativo di fare un'associazione piace molto ai media, cosa diversa è il metodo di come usufruire di tale risorsa e di come fare i controlli e gli utilizzi che certo non può esser dettato da organi statali diretti da persone in conflitto di interessi con multinazionali ( il caso del direttore dell'Istituto Superiore di Sanità portato alla luce dalle Iene è emblematico)
In definitiva dare valore al metodo scientifico dovrebbe rassicurare tutti, sia gli scientisti più fervidi che i dubbiosi a prescindere, così casi come l'ultimo mezzo scandalo vaccini ( risultati su analisi vari lotti di vaccini fatti sotto la supervisione del presidente dei biologi italiani) mezzo perché nessuno ne parla nonostante che in certi lotti di vaccino non sia stato trovato a suo dire e a dire dei laboratori nessuna traccia di " vaccino " ( nello specifico rosolia ) ma altre sostanze che sembra non dovrebbero esserci, ( la faccenda comunque é finita alla procura nonché ai carabinieri del gruppo NAS vedremo lo sviluppo ) alla luce di ciò e altre polemiche da stadio cosa c'è di meglio che avvalersi del metodo scientifico che ovviamente, e qui sta l'inganno, non è prerogativa di nessuno indipendentemente dai galloni che porta, ma solo ed esclusivamente dalla ripetibilitå dei dati, cui poi il politico deve far riferimento indipendentemente dalla sua appartenenza.
Questa comparsa del documento/ manifesto dell'ovvio a mio modesto avviso è stata una trovata puerile per mettere nel sacco i 5 stelle in un momento dove le opposizioni non hanno più argomenti soprattutto dopo il boomerang della strategia tanto peggio tanto meglio in tema economico/europeo, ovviamente Grillo a differenza di tanti suoi sostenitori( almeno secondo i media che cavalcano la tesi rivolta ) non c'è cascato e mentre si firma il documento di Burioni/Borioni tutto il vertice dell'Istituto Superiore di Sanità con tutti i suoi conflitti di interessi fa le valigie !!

Ps. Burioni/Borioni semplicemente perché uno scienziato non deve sbeffeggiare/blastare tutti coloro che non condividono o semplicemente non comprendono le sue idee, questa è roba da debunker di sistema non scienza e oltretutto ha il solo risultato di rafforzare e creare nuovi dubbiosi, un boomerang antiscientifico visto che fino a prova contraria la scienza in campo medico non è ne un dogma ne una fede ma semplicemente una risultanza statistico/probabilistica
a_mensa
#167 a_mensa 2019-01-12 11:08
#Redazione
condivido il tuo appello, caro Massimo, ma anche in questo caso non mi pare venga evidenziato il cuore del problema.
Riporto quanto ho scritto a Travaglio, sperando che tu colga la grave manipolazione che è stata fatta del termine "scienza".

A Marco Travaglio.
Nell'opinione sul "Fatto" di oggi leggo la difesa di Marco del "patto per la Scienza" sottoscritto da tante persone che vantano storie più che considerevoli tra cui l'immunologo Burioni e Beppe Grillo.
Peccato che almeno per stavolta Travaglio avrebbe potuto risparmiarsi una figura da perfetto ignorante.
Per sostenere questa valutazione ricorro semplicemente a cosa si intende per "verità scientifica" che, per definizione, non può essere applicato alla medicina nonostante in troppi si riempiano la bocca con tale attributo.
Nella definizione un fenomeno si può definire "scientificamente provato" quando a parità di condizioni iniziali, si ottenga SEMPRE lo stesso risultato.
Ora, a meno di rintracciare dei gemelli monozigoti su cui ripetere la prova, è impossibile definire che le sperimentazioni possano verificarsi a "pari condizioni iniziali".
Per chiarire, un fenomeno come la propagazione del calore, se metto un pentola con dell'acqua sul fornello e accendo il fuoco sotto di essa, è scientificamente provato che l'acqua si scalda.
Se accadesse, anche solo in un caso su 1000 che l'acqua non si scalda o addirittura raffredda, NON si potrebbe più parlare di fenomeno "scientificamente provato" ma al massimo di fenomeno STATISTICAMENTE VERO.
La differenza è che la differenza tra il "scientificamente provato" che non lascia alcuna eccezione, mentre lo "statisticamente vero" invece ammette eccezioni.
Il vero scienziato cerca casi avversi alla regola, per studiarli e definire le condizioni per le quali la regola non è più vera. Definite le eccezioni, allora il fenomeno torna ad essere scientificamente provato.
Il problema della medicina, e dei medici, sta nel voler a tutti i costi negare i casi avversi, col falso presupposto che, un caso avverso squalifichi la regola e tutte le dimostrazioni favorevoli.
La peggior cosa che può fare la medicina è passare da verità statistica a verità assoluta, a livello di fede o religione, che quindi NON ammette eccezioni.
Il caso emblematico di Ignác Semmelweis chiarisce molto bene come una conoscenza, evidentemente incompleta ma trasformata in religione, abbia prodotto un caso abominevole.
E questo non è l'unico caso, soprattutto quando la medicina si mescola a tanti, troppi soldi e smette di avere carattere pseudo scientifico per trasformarsi in business.
Definire ciarlatani chi pratica medicine alternative anche ben più antiche dell'allopatia, vedi ad es. l'agopuntura vecchia di 5000 anni, o altre discipline come l'omeopatia, dimostra proprio la mancanza di spirito scientifico in chi da tali assegnazioni.
Che purtroppo un medico omeopatico non lo si formi con un corso di 6 mesi, magari per corrispondenza, da ragione a chi parla di ciarlatani, ma prima di definire tale tutto un tipo di medicina, andrebbero seriamente analizzati i risultati.
Come la terapia Di Bella che ha dovuto ricevere l'imprimatur del MIT, per essere almeno non più dileggiata.
Dal 1937 fu assegnato un Nobel per la medicina a chi scoprì una cura contro il cancro ... subito abbandonata e dimenticata ... se vera, quanti finanziamenti in meno sarebbero stati dedicati a tale ricerca ?
Il caso Talidomide avrebbe dovuto insegnare come la sperimentazione delle case farmaceutiche, assetate di soldi, siano a volte falsate dalla necessità di immettere nel mercato un nuovo farmaco (e nuovo brevetto), quando effetti indesiderati possono manifestarsi solo nel tempo.
Proprio la sperimentazione impossibile in laboratorio, se condotta SCIENTIFICAMENTE, avrebbe dovuto interessare SOLO elementi VOLONTARI registrando l'evolversi della salute e della autoimmunizzazione sia dei volontari con e sia dei volontari contro, producendo così statistiche attendibili nel tempo.
E senza trucchi o manipolazioni.
Questo dovrebbe essere il manifesto PER la SCIENZA.
Ghilgamesh
#168 Ghilgamesh 2019-01-12 11:18
Massimo, lo sai che so un rompicoglioni che va controcorrente ... e secondo me st'appello, avrà la stessa valenza che potrebbe averne uno mio ai Rothshild sul non schiavizzare il pianeta!

Richiesta legittima ... MA che non verrà mai manco considerata!

O davvero vogliamo credere che Grillo si sia rincoglionito e non sia più in grado di capire un testo scritto?!

Lo sa perfettamente cosa ha firmato ... e questo lo qualifica come persona ...
Ghilgamesh
#169 Ghilgamesh 2019-01-12 11:23
p.s. Grazie Arula ... mi diverte sempre veder discutere un normodotato con un telerincoglionito ^__^
juss
#170 juss 2019-01-12 11:27
Citazione:
#158 ARULA
l'ultimo paragrafo di Stefano mi piace molto..."non è una richiesta, è un avviso!!"
teto2009
#171 teto2009 2019-01-12 11:28
Grillo che firma assieme a Renzi il patto pro vax di Burioni non è per niente strano, ma la perfetta esemplificazione del modus operandi grillino/leghista:
1) Dapprima si da credito a certe istanze "anti-sistema" così da accalappiare i voti di milioni di poveri fessi. "Dar credito" non significa appoggiarle esplicitamente, ma "non dargli contro" in modo troppo pensante, sostenendo insomma che potrebbero contenere qualcosa di vero.
2) Poi, quando si deve scegliere concretamente cosa fare, si sposa ugualmente la posizione "del sistema", sostenendo che i contrari non hanno mai rappresentato la posizione "ufficiale" del Movimento: il che è pure vero, dato che una posizione ufficiale non esiste, dato che su qualsiasi tema si può tranquillamente pensare tutto e il contrario di tutto.
3) Il tutto viene messo in atto in modo strategicamente programmato, in quanto i vertici sono perfettamente consapevoli che scegliere diversamente condurrebbe al disastro totale, e non vogliono (giustamente) assumersi alcuna responsabilità in tal senso.
redazione
#172 redazione 2019-01-12 11:29
GILGAMESH: Citazione:
secondo me st'appello, avrà la stessa valenza che potrebbe averne uno mio ai Rothshild sul non schiavizzare il pianeta!
Il video è RIVOLTO a Grillo, ma non è DESTINATO a lui. Già 50.000 persone lo hanno visto e condiviso su Facebook, e altrettante lo faranno nei prossimi giorni. Si tratta di far circolare le idee, dopotutto.

Quando scrivi una lettera aperta a qualcuno, non è mica lui il destinatario (altrimenti basterebbe mandargliela in forma privata).
massimo73
#173 massimo73 2019-01-12 11:57
Stealin
Citazione:
Io sono di mentalità anarchica quindi non credo nella delega ad altri su decisioni che mi riguardano. Mi rendo conto però che l'applicazione di questo concetto non sempre è possibile , ancora meno in questi tempi dove ogni giorno si propongono condottieri mandati dal cielo per combattere in nome del popolo. Al di là dell'ironia , seguo Grillo fin da quando era in Rai e faceva satira "controllata" , è stato fatto fuori per una battuta infelice sui socialisti ma il suo ruolo vero è quello : il comico. Mi sono meravigliato quando negli anni 90 ha cominciato a fare spettacoli dove parlava dello scandalo Parmalat in anteprima , sulla sovranità monetaria ( è stato allievo del prof. Auriti e quello che sa lo deve a lui ) per poi scaricarlo più avanti , l'ho visto rompere un computer sul palco maledicendolo per poi osannare alcuni anni dopo le potenzialità di questo mezzo , l'ho sentito parlare di euro come se fosse l'ottava piaga d'Egitto , inveire contro gli inceneritori in campagna elettorale a Parma e appena insediato Pizzarotti ( che allora era ancora nel movimento ) non solo non è stato smantellato ma addirittura potenziato , l'ho sentito inveire contro la tv e i suoi giornalisti venduti , che nessuno del suo movimento sarebbe mai andato in qualche trasmissione televisiva a reggere il gioco dei mainstream. Tutto smentito e capovolto : Grillo è questo , un inutile perdita di tempo , e sono buono , a dire il vero ha calamitato il dissenso nascente nei primi anni 2000 mettendosi al servizio di chi ci manovra da oltre 70 anni.
La mentalità aperta non mi pare la dimostri con quello che hai scritto, hai deciso che Grillo ci ha preso per il culo dall'inizio perché prima sfasciava i computer e poi invece ha costruito un Movimento anche grazie a internet? O perché il Movimento all'inizio non voleva andare in tv e poi quando è cresciuto spropositatamente ha invece capito che è anche in tv che si gioca la partita con l'opinione pubblica e se non ci vai quando sei cresciuto a certi livelli è come se lottassi con le braccia imprigionate in una corda contro altri completamente liberi?
Io cerco di capire, non voglio sparare sentenze come anche qui dentro vedo fare da alcuni che pensano di essere sempre più intelligenti e bravi degli altri; il mio vuole essere un contributo alla discussione.

Per Arula

Riferirsi a qualcuno col termine "fedeli" non mi pare un atteggiamento corretto, quel qualcuno ha delle idee che a te possono non andare ma non è detto che siano sbagliate e soprattutto non è fedele o seguace di nessuno per questo.
E comunque chi crede in buona fede a delle idee è sempre apprezzabile dal mio punto di vista persino se quelle idee magari o alcune di quelle sono discutibili o si rivelano col tempo tali.
mike57
#174 mike57 2019-01-12 12:25
Citazione:
#167 a_mensa
Ho inserito il tuo commento tra le reazioni raccolte in rete a questa "storiaccia"
www.prassiconsolidata.it/.../no-vax-free-vax-3-0
SLG
#175 SLG 2019-01-12 13:05
C'è qualcuno che ha già richiamato il famoso video lapsus dell'ammissione dello stesso grillo sulle reali origini del movimento? www.youtube.com/watch?v=Kw_iphMb3VA (come ha giustamente riportato Blondet)

Trovo agghiacciante lo sguardo inebetito del dibba a cui un fulmine ha attraversato per un istante infinitesimale il cervello, ma prontamente e adorativamente rimosso. WTF!!!! Checcazzo haddetto?........aaaaaaaa s'è sbaiiato. :oops: :-o 8-) :hammer: :-(
ZORG
#176 ZORG 2019-01-12 13:40
Beppe Grillo avalla la dittatura sanitaria!


Marcello Pamio

Stai nuotando a stile libero in una piscina piena di merda e il tuo pensiero è quello di non beccarti le verruche camminando a piedi nudi mentre vai a vestirti….
Ecco il modo in cui grillini veraci vedono le sparate del leader maximum Pietro Beppus Cohaerens Grillum.
Secondo l’«Osservatorio politico sul Movimento 5 Stelle» infatti è tutto «un banalissimo errore scusabile». Tutto qua.

Beppe Grillo ha firmato il cosiddetto «patto per la scienza» promosso da Roberto Burioni (dice sempre l’Osservatorio «un soggetto “pro-vax” estremista che vorrebbe imporre in Italia una sorta di “fascismo vaccinale” in grado di annichilire la libertà dei cittadini») e firmato da Matteo Renzi: «per quanto la sua firma sia stata apposta in totale buona fede, si è trattato di un errore (scusabile)».
Il suo errore sarebbe stato quello di sottoscrivere un documento promosso dal virologo diversamente-umile. Tutto qua.
Peccato che abbia firmato un patto scellerato, ideato da una mente scellerata e condiviso da politici scellerati, in cui punti ai punti 2 e 3 si richiede l’inasprimento della dittatura sanitaria nei confronti di chi non si piega ai diktat di un regime medico-sanitario nelle mani delle lobbies farmaceutiche!

Ma ci tengono a sottolineare che «il Movimento 5 Stelle è a favore della Scienza e per sostenere la ricerca scientifica, ma è anche a favore della libertà, compresa la libertà di cura e la libertà di manifestazione del pensiero».
Libertà di cura? Libertà di pensiero? Siete seri? Non si direbbe proprio dalle cose che state facendo.

«Noi attivisti siamo dalla parte della scienza, ma combattiamo qualsiasi “scienza” voglia prevalere sulla libertà dei cittadini o violare il rispetto della persona umana».
Combattete la scienza che vuole prevaricare sulla libertà? Grandiosi, ma non si direbbe proprio dalle cose che state facendo.
«Si pensi alle sperimentazioni su esseri umani condotte dai medici nella Germania nazista in nome della “scienza” e del “progresso”».
Esatto, più o meno come le sperimentazioni su bambini imposte dalla Legge 119/2017 in Italia nel nome della “sicurezza”? Legge che però NON avete cancellato e/o modificato!

«L’errore di Beppe è scusabile, non solo perché ha apposto la sua firma in totale buona fede (su un documento che il prof. Silvestri ha avuto la pessima idea di sottoporgli), ma anche perché ha poi precisato a scanso di equivoci: «Non c’è stata nessuna svolta, io critico l’obbligatorietà dei vaccini che (...) è questione politica; non i vaccini in sé, che quando sono sicuri ed efficaci rappresentano il frutto della scienza».
Qui raggiungono l’apoteosi: uno scafato come Grillo, nonché genovese doc, firma un documento senza averlo letto attentamente? Se fosse così allora le neuroscienze dovrebbero studiarlo attentamente.
E infine, il cosiddetto «frutto della scienza» più che sicuro ed efficace è assai marcio e pieno di vermi, visto i risultati che i recenti esami stanno hanno portato alla luce…

disinformazione.it/.../...
fefochip
#177 fefochip 2019-01-12 13:57
#168 Ghilgamesh
Citazione:
e secondo me st'appello, avrà la stessa valenza che potrebbe averne uno mio ai Rothshild sul non schiavizzare il pianeta!
ma che te pia ghilga?
possibile che pure a te tocca spiegà l'ovvio?
Senna
#178 Senna 2019-01-12 14:05
#132 ARULA

Citazione:
LA differenza, e ancora mi stupisco che tu e gli altri fans, adepti, seguaci non comprendiate, sta nel fatto che quelli sono politici di professione mentre i 5 stelle si sono presentati come quelli puri quelli che pensavano al popolo e poi si sono dimostrati molto peggio del peggio. Si tranquilla, grazie. Ma non per merito di chi ha votato dei traditori della peggiore specie e ancora li difende.
Elencami i commenti di quando avrei fatto il tifoso pro 5S, dopodichè rileggiti i tuoi degli ultimi mesi, tutti contro il 5S e in qualche maniera tendenti a DX.


Tua dichiarazione : i 5S sono il sistema.

Allora sono chiurioso di sapere e capire da te e dal resto dell'armata rosso-nera, che strano sistema sarebbe questo che non ha alcun appoggio, proprio assoluto zero, di media, TV, giornaloni, giornaletti e giornalini, radio, conduttori televisivi, pseudo giornalisti, opinionisti, ospiti delle trasmissioni: spiegami, ma come cazzo fanno ad essere il sistema, ma tutto il sistema in blocco li attacca e fa disinformazione contro loro?
Accade lo stesso per Selfini? NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Selfini ha l'appoggio continuo della metà dei media (di proprietà del nano mafioso) e caso strano ad alternanza anche dai media dei PD.
Quindi ti richiedo: ma si è visto nella storia dell'umanità che il potere non fosse appoggiato dai mezzi che portano e propagandano il potere?


Citazione:
#92 ARULA 2019-01-11 17:29 Giulia Grillo da un mese non torna a Roma. La lega punta al ministero della salute nel prossimo rimpasto di governo. Parla anche di come la mossa di Beppe Grillo stia complicando la vita ai grillini. lapresse.it
Questo l'hai postato tu, parlando di potere e sistema, un articolo scritto da una giornalista (per modo di dire) che fa disinformazione e propaganda per creare zizzania anti governo e magari nel governo, serva del nano mafioso. La coerenza dov'è rimasta? Questa spazzatura non fa parte del sistema?
Zina
#179 Zina 2019-01-12 14:53
renovatio21.com/.../...
Questa è l'intervista a Stefano Montanari sul documento firmato da Grillo. Se qualcuno l'ha già inserita nei commenti precedenti mi scuso altrimenti vi consiglio di leggerla
Azrael66
#180 Azrael66 2019-01-12 15:17
#178 Senna
Citazione:
Allora sono chiurioso di sapere e capire da te e dal resto dell'armata rosso-nera
E basta dai, sempre con questa mania ossessivo-compulsiva che ti induce ad etichettare gli utenti di LC.
Dunque Redazione che ha aperto svariati thread nel quale evidenzia le incongruenze del m5s cos'è: un fascistaccio? Un comunistello?
Azrael66
#181 Azrael66 2019-01-12 15:19
#179 Zina
Molto interessante, grazie Zina!
ARULA
#182 ARULA 2019-01-12 15:50
@178 Senna
Che io sia tendente a destra non significa che voterò Salvini. Io sono tendente a destra. Punto.
E ti ripeto, nel caso ti fosse sfuggito, i traditori per me sono una razza generalizzata ed eterogenea senza bandiere partitiche. Sono traditori. Punto.
I 5 stelle mi stanno di più sulle scatole perchè si sono presentati come i puri, i salvatori, gli unti dal signore riuscendo anche a convincere insospettabili (che ci sta per carità) quello che non comprendo é il non accettare nemmeno l'evidenza e le prove ormai palesi. Posso capirlo da gente che vede tutti i giorni Maria De Filippi o Barbara D'Urso, ma qui cavolo dovremmo avere anche una capacità critica maggiore e... invece niente.
Che cosa serve il disegnino? Di Maio che in diretta tv ammette di aver preso tutti per i fondelli? Bè ecco... anche a questo punto sono sicura che se ne uscirà qualcuno dicendo che è stato costretto a dirlo... che in realtà è tutta strategia...
Capisci che la cosa diventa difficile da sopportare dopo un po'? O ti sembra tanto strano?

Non saprei risponderti per quanto riguarda la propaganda in tv perchè non la vedo, il primo canale di quei pochi che si vedono è l'8. Però ti posso dire che i giornali sono al 90/ 95% contro il governo in todo.
Per quanto riguarda l'articolo:
Che la Grillo non torni a Roma da più di un mese: è un fatto certo.
Che la gente la odia: è un fatto certo. Basta leggere i commenti sotto i suoi auguri di natale per capirlo.
Che dovrebbe esserci un rimpasto di governo: se ne parla da un pò.
Qual è la speculazione? Che c'è qualcuno della lega che potrebbe prendere il suo posto*? E quindi? a noi cosa cambierebbe? Meglio così da come si comporterà giocheremo a carte scoperte finalmente.

Ancora mi sfuggono le tue motivazioni...

*Chiunque anche una scimmia andrebbe bene... tanto deve solo eseguire gli ordini della BIG PHARMA. Se sa scrivere il suo nome a mò di firma è più che idoneo.
ZORG
#183 ZORG 2019-01-12 16:08
#182 ARULA
Citazione:
quello che non comprendo é il non accettare nemmeno l'evidenza e le prove ormai palesi. Posso capirlo da gente che vede tutti i giorni Maria De Filippi o Barbara D'Urso, ma qui cavolo dovremmo avere anche una capacità critica maggiore e... invece niente.
Che cosa serve il disegnino? Di Maio che in diretta tv ammette di aver preso tutti per i fondelli? Bè ecco... anche a questo punto sono sicura che se ne uscirà qualcuno dicendo che è stato costretto a dirlo... che in realtà è tutta strategia...
Ho visto menti sagaci inciampare sulla superstizione o cmq su ingenuità risibili.
Mi sono iscritto qui, perché nonostante tutto provo ancora piacere a fare 4 chiacchiere con persone lucide.
Provare ad instillare il dubbio in chi non ne ha, é un esercizio inutile e frustrante.
Parli a 100 e raccogli 5. Ma in 6 al massimo organizzi una cena!
ARULA
#184 ARULA 2019-01-12 16:12
@173 massimo73
Citazione:
Riferirsi a qualcuno col termine "fedeli" non mi pare un atteggiamento corretto, quel qualcuno ha delle idee che a te possono non andare ma non è detto che siano sbagliate e soprattutto non è fedele o seguace di nessuno per questo.
E comunque chi crede in buona fede a delle idee è sempre apprezzabile dal mio punto di vista persino se quelle idee magari o alcune di quelle sono discutibili o si rivelano col tempo tali.
No, il problema qui non sta nell'avere delle idee diverse, non è quello che si critica. Si critica il non accettare l'evidenza.
Non abbiamo più tempo da perdere dietro a ideologie create per distrarci. Non c'è più tempo.
ARULA
#185 ARULA 2019-01-12 16:19
Citazione:
Provare ad instillare il dubbio in chi non ne ha, é un esercizio inutile e frustrante. Parli a 100 e raccogli 5. Ma in 6 al massimo organizzi una cena!
Ehhh :roll: ... se fossi capace di stare zitta avrei fatto molta strada nella vita. :-(
Parsifal79
#186 Parsifal79 2019-01-12 16:31
#184 ARULACitazione:
non accettare l'evidenza
e invece te, che blateri di un Salvini che sopporterebbe i grillini che, a tuo dire, arrivano a non rispettare il contratto di governo pur di osteggiarlo, sei una persona razionale e fedele alla realtà degli avvenimenti?

Pensa che il contratto di governo prevede di ridiscutere le grandi opere sull'analisi costi-benefici.

Il 3o vallico, di cui il M5S non era a favore, si farà perchè l'analisi costi-benefici dice che non è inutile. Ovviamente il M5S perde così elettori.

Invece la Tav, che l'analisi dice essere una puttanata colossale, non si può ancora bloccare perchè c'è un tizio che adesso dice che al massimo accetta un referendum.

Cioè se una cosa è utile si fa, ma se non è utile.... allora referendum.
Vedi tu se è normale una cosa del genere e chi sopporta chi nel mondo reale dell'evidenza.
ARULA
#187 ARULA 2019-01-12 16:49
@186 Parsifal79
Sull'immigrazione si.
Per quanto riguarda le opere purtroppo temo che si dovranno fare tutte e non lo dico con leggerezza. Lo dico perchè ci sono delle cose programmate che si devono fare altrimenti succede l'inferno.
Te lo dice una che prima era molto contraria. Però ho sentito delle cose che mi hanno fatto riflettere...

E di questi "corridoi" ne ho sentito parlare anche in altre interviste e dubito che siano cavolate.
Parsifal79
#188 Parsifal79 2019-01-12 17:05
Citazione:
ci sono delle cose programmate che si devono fare altrimenti succede l'inferno.
non so se sono programmate da tempo, ma almeno bisogna provarci a fermarla!

Io invece noto che esiste solo l'argomento vaccini, mentre tutto il resto non è più argomento di discussione. Argomenti come la tav, l'acqua pubblica, la cannabis non interessano più a nessuno.

Recentemente il M5S ha stoppato, almeno per ora, l'idea di Salvini di nuovi inceneritori. Anche questo è un argomento che riguarda la salute, ma al contrario dei vaccini nessuno se ne interessa più. Non sono un esperto, ma a occhio e croce le probabilità di danni alla salute da inquinamento dell'aria saranno un trilione di volte superiori alle reazioni avverse da vaccini, ma non interessa a nessuno.
Senna
#189 Senna 2019-01-12 17:12
#182 ARULA
Sto ancora aspettando i commenti da tifoso irriducibile pro 5S che avrei fatto, mentre i tuoi sono sempre palesemente, come immaginavo, tendenti a DX.
Citazione:
I 5 stelle mi stanno di più sulle scatole perchè si sono presentati come i puri, i salvatori, gli unti dal signore riuscendo anche a convincere insospettabili (che ci sta per carità) quello che non comprendo é il non accettare nemmeno l'evidenza e le prove ormai palesi. Posso capirlo da gente che vede tutti i giorni Maria De Filippi o Barbara D'Urso, ma qui cavolo dovremmo avere anche una capacità critica maggiore e... invece niente. Che cosa serve il disegnino? Di Maio che in diretta tv ammette di aver preso tutti per i fondelli? Bè ecco... anche a questo punto sono sicura che se ne uscirà qualcuno dicendo che è stato costretto a dirlo... che in realtà è tutta strategia... Capisci che la cosa diventa difficile da sopportare dopo un po'? O ti sembra tanto strano?
Chi qua dentro osanna i 5s? Possono dire e fare quello che vogliono ed io faccio quello che ritengo opportuno fare; non ho bisogno di Grillo di Di Maio di Selfini, della DX o della merdosa SX, per me decido io! Che cazzo me ne frega di quello che dice o fa Grillo? Mi raccontano giorno e notte che vaccinarsi sia un bene? Non me ne frega niente e di fatti sono e rimango no-vax! Altri sono free vax, va bene! La maggiorparte si fa vaccinare, cazzi loro, se posso gli metto il dubbio, ma serve a poco! Non vedo tifosi del 5S qua dentro, anzi abbonda di supporters di Selfini, di delusi di SX ed illusi di DX!
Citazione:
Non saprei risponderti per quanto riguarda la propaganda in tv perchè non la vedo, il primo canale di quei pochi che si vedono è l'8. Però ti posso dire che i giornali sono al 90/ 95% contro il governo in todo. Per quanto riguarda l'articolo: Che la Grillo non torni a Roma da più di un mese: è un fatto certo. Che la gente la odia: è un fatto certo. Basta leggere i commenti sotto i suoi auguri di natale per capirlo. Che dovrebbe esserci un rimpasto di governo: se ne parla da un pò. Qual è la speculazione? Che c'è qualcuno della lega che potrebbe prendere il suo posto*? E quindi? a noi cosa cambierebbe? Meglio così da come si comporterà giocheremo a carte scoperte finalmente.
Sei molto ottimista, i media e dico tutti i media TV e giornali sono contro al 100% al governo, ma mentre per Selfini c'è sempre una buona fetta delle TV e giornaloni+finti giornalisti, oltre ai soliti 4 economisti, a volte anche il PD che lo sostengono e che gli fanno propaganda.
E come mai secondo te? Non c'è bisogno di essere tifoso per capire che l'obbiettivo è di levare il 5S dal governo e riportare la DX al governo, quelli capaci, quelli del PIL che oggi manifestano per la TAV.
E ti richiedo: se il 5S sono il sistema, il nuovo ordine mondiale, ma come cazzo è possibile che non abbiano 1 canale TV, 1 giornale, 1 giornalista, 1 cazzo di nessuno che li sostenga all'interno del sistema?
ZORG
#190 ZORG 2019-01-12 17:17
#188 Parsifal79

L'Italia é stata "scelta" (che culo eh!) come "nazione pilota" per un programma vaccinale obbligatorio. Poi verrebbe applicato ad altre nazioni.
Tu capisci quanto sia importante fermarlo SUBITO?!

Il resto diventa secondario, benchè importante a livello nazionale (es: inceneritori)
Parsifal79
#191 Parsifal79 2019-01-12 17:32
#190 ZORGCitazione:
Il resto diventa secondario, benchè importante a livello nazionale (es: inceneritori)
non sono d'accordo, perchè "l'obbligo di respire" c'è al 100%, mentre i vaccini li puoi ancora scansare e non credo che gli eventuali danni alla salute siano maggiori, anzi.

quotidianosanita.it/.../...
Michele Pirola
#192 Michele Pirola 2019-01-12 17:36
ZORG
Io penso che la sanità italiana abbia moltissimi altri problemi molto più importanti del tema vaccini. Non che sia in secondo piano, però se vedessi le inchieste sugli ospedali del sud Italia rimarresti allibito. Gente che è lì senza aver fatto i concorsi, ospedali senza le scale anti-incendio, apparecchiature fatiscenti, formiche sulle barelle ecc.
ZORG
#193 ZORG 2019-01-12 17:47
#191 Parsifal79
#192 Michele Pirola

L'obbligo vaccinale é una scelta politica (eterodiretta).

La condizione delle infrastrutture italiane (disastrosa) richiede un piano nazionale a lungo termine.

I baronati ed il voto di scambio sono nel DNA italico, purtroppo. Per eradicarli servirebbe la bioingegneria.

La qualità dell'aria e dell'acqua è un problema molto complesso. Sono un ecologista praticante, la mia parte la faccio, ma il comportamento diffuso mi toglie l'ultimo barlume di speranza.
Stealin
#194 Stealin 2019-01-12 17:58
Massimo 73

ho scritto che sono di mentalità anarchica , non aperta , non so se le due possono coesistere , forse si , ma dubito che vengano interpretate nel giusto modo dal conformismo vigente
sartori
#195 sartori 2019-01-12 20:16
per avere un'idea su chi sia grillo, basta ricordare la storia di montanari.
fefochip
#196 fefochip 2019-01-12 22:02
vorrei fare una considerazione riguardo ai numeri del movimento 5 stelle e dell'importanza elettorale data dai vertici (e non ) movimento agli elettori freevax

abbiamo sempre detto che siamo pochi (freevax) e che il movimento ha preferito fare cerchiabbotismo all'epoca delle manifestazioni anti legge lorenzin
perche pensava di essere accusato di essere novax dalla propaganda imperante del momento

i vertici dei 5 stelle hanno reputato un errore schierarsi insieme ai dimostranti
a mio avviso hanno perso un gran treno
secondo tanti altri invece è stato positivo perche hanno preso voti da tutti gli incerti provax che provenivano da altri lidi

ma quanto il pensiero freevax è diffuso all'interno del movimento oggi?
sono cambiate le cose o sono sempre pochi? (visto che molti che reputavano l'argomento fondamentale non li hanno votati o hanno votato lega)
quanto sposterà dal punto di vista dei voti questa decisione di grillo?
insomma quanti consensi perderanno per questa uscita di grillo? li perderanno?

qui sul sito abbiamo assistito alle solite difese senza se e senza ma (francamente ridicole ) di grillo dai soliti noti
e quasi mi convincevo che una buona parte del movimento condivideva la scelta di grillo a leggere luogocomune .....

finche non ho visto social tv che è notoriamente visto da grillini
www.youtube.com/watch?v=PKqTEy8L4f4&t=2s

quasi 20000 visualizzazioni a oggi e oltre 900 commenti
è notorio che commentano molte meno persone di quante vedono un video ma c'è un ma....

provate a leggere i commenti e ditemi se ne trovate 1 che si schiera in favore di andrea
(ha fatto un video e usato degli argomenti veramente di merda)

forse c'è una fondata speranza nel pensare che gli elettori 5 stelle attenti alla quesitione vaccini siano molti di piu di quello che credevamo tutti
Ste_79
#197 Ste_79 2019-01-12 23:30
Citazione:
Cioè se una cosa è utile si fa, ma se non è utile.... allora referendum. Vedi tu se è normale una cosa del genere e chi sopporta chi nel mondo reale dell'evidenza.
Infatti è proprio per questa ragione che la politica è un insulso teatrino nel vero significato della parola.
Piuttosto che lavoare per il bene comune, ne inventano una ogni giorno per dimostrare che non possono lavorare insieme.
Tutto il giochino è finalizzato a scoprire ed evidenziare le differerenze (sempre del tutto formali perchè è un teatrino) altrui, mai a porre in primo piano le esigenze che mettono insieme, uniscono. Dobbiamo sempre aspettare le disgrazie per vedere un minimo senso di comunione, giusto il tempo del funerale poi si riprende il teatrino.

Citazione:
Io invece noto che esiste solo l'argomento vaccini, mentre tutto il resto non è più argomento di discussione. Argomenti come la tav, l'acqua pubblica, la cannabis non interessano più a nessuno.
Mi pare evidente che ti sfugge la gravità del fatto. Ma d'altra parte non si può sapere tutto.
Sono tutti argomenti che meritano di essere trattati. Personalmente da sempre auspico che una forza politica si prenda la responsabilità di costruire e diffondere un pensiero nuovo e omnicompresivo, una nuova ideologia umanista ma ciò non accade mai. Una delle più grosse critiche ai 5 stelle al loro esordio era proprio questa.

In estrema sintesi, fermare gli inceneritori perchè inquinano e poi non fermare la vaccinazione selvaggia è profondamente contraddittorio. Quindi manca proprio a livello intellettuale l'idea di una società "differente".
Indebolire il sistema immunitario di ogni nuovo nato e predisporlo a una marea di malattie gravi (di cui l'inquinamento è parte del problema) è in contraddizione con l 'idea di far star meglio le persone che è insita nella volontà di fermare l'inquinamento degli inceneritori.

Ma ripeto, è tutto un teatrino e mi dispiace dirlo. l'unico dato che abbiamo, ed è incontrovertibile, L'Italia è in declino costante da decenni. sono cambiati i protagonisti ma il risultato è sempre stato lo stesso. Non che agli altri paesi vada meglio eh.
Alla base di tutto c'è l'essere umano che purtroppo è mediamente stupido. Una scimmietta è più intelligente della media degli umani, e dico questo senza che la scimmietta possa parlare.
redribbon
#198 redribbon 2019-01-13 12:15
Citazione:
Come farglielo capire...?
In realtà è prima di tutto la cittadinanza che deve capire,
poiché la questione vaccini è un problema civile, nel senso più pregno del termine, vale a dire coscienza da parte dei cittadini dei propri diritti, ed attitudine da parte dei politici e dei magistrati a rispettare certe libertà, che proprio gli stessi cittadini non dovrebbero accettare compromesse,
soltanto secondariamente è un problema scientifico.
Ma la libertà di scegliere di non curarsi è fondamentale, anche qualora fosse che non vaccinarsi mette a rischio l'altrui salute,
la Corte Costituzionale ha espresso chiaramente il principio fondamentale che nessuno deve essere obbligato a sacrificare la propria salute per il bene comune,
come logica conseguenza a questo principio ci si sarebbe potuto aspettare che bocciasse l'obbligo vaccinale,
così avrebbe impedito il crearsi di questa situazione ridicola, con genitori sulle barricate, e con un ritorno di stampo medioevale all'oscurantismo ANTI-SCIENTIFICO come la caccia alle streghe dei medici che avanzano a ragion veduta dubbi sui vaccini ed invocano un sereno e trasparente dibattito sul tema,
ma purtroppo non l'ha bocciato.
Spetta alla cittadinanza in blocco rifiutare l'obbligo, vale anche e soprattutto per quelli che sono favorevoli ai vaccini, perché quando iniziano a compromettere delle libertà fondamentali stabilite in Costituzione come la libertà di cura la situazione diventa pericolosa, oggi i vaccini, domani cosa comprometteranno?
bumax78
#199 bumax78 2019-01-13 13:00
Condiviso in pieno. Grazie Massimo per il lavoro che fai!
aleksei
#200 aleksei 2019-01-13 18:40
Beppe, Questo è il tuo V-Day!
Kybalion
#201 Kybalion 2019-01-13 18:54
"In ogni secolo gli esseri umani hanno pensato di aver capito definitivamente l'universo e, in ogni secolo, si è capito che avevano sbagliato. Da ciò segue che l'unica cosa certa che possiamo dire oggi sulle nostre attuali conoscenze è che sono sbagliate."
Isaac Asimov
Elleluke
#202 Elleluke 2019-01-14 11:12
sybill
#203 sybill 2019-01-14 11:27
Caro Massimo Mazzucco
quand'è che te ne farai una ragione?

Grillo non è impazzito, non ha commesso alcun errore o caduto in qualsivoglia equivoco.
Grilo è SEMPRE stato solo un gatekeeper.

Il M5S è stato un inganno colossale e tra non molto verrà rottamato perché ha svolto la sua sporca missione.

I vaccini obbligatori per TUTTI sono l'apripista, giuridico e mediatico, dei microchip sottocutanei, altrettanto obbligatori per tutti, con buona pace degli encefalopiattisti a 5 stelle.
sa
#204 sa 2019-01-14 13:12
Per la cronaca, ora su la7 programma l'aria che tira, spazio vaccini, ospite Burioni e Crepet, ho visto qualche minuto, per quanto visto univoco indirizzo
Solone
#205 Solone 2019-01-14 13:25
Io vorrei rassicurare un pò: i vaccini, al peggio (salvo sporadiche infami sperimentazioni), sono acqua sporca diluita in potenze omeopatiche, col solo intento di non far capire che, appunto, sono solo acqua. Se non fosse così, gli effetti collaterali su una vaccinazione su larga scala, sarebbero talmente tanti da mettere in ginocchio persino i moloch di Big Pharma. A loro interessa fare solamente palate di miliardi, prendono un bidone dell'umido, lo bollono e poi diluiscono a livelli omeopatici.
ZORG
#206 ZORG 2019-01-14 13:26
CARPEORO racconta - Puntata 95 (Patto per la Scienza attacca la Costituzione 13-01-2019) BN TV

Michele Pirola
#207 Michele Pirola 2019-01-14 14:24
Convegno dell’Onb “Vaccinare in Sicurezza” – III AVVISO
onb.it/.../...
Pyter
#208 Pyter 2019-01-14 14:58
Beppe Grillo è oggettivamente un comico al tramonto.
E lo è oggettivamente perché il tramonto funziona sia con la terra piatta che tonda.
ZORG
#209 ZORG 2019-01-14 15:38
Mario Albanesi: Lettera a Beppe Grillo



Fa un po' di confusione ma premiamo l'intenzione! :-D
Custer
#210 Custer 2019-01-14 20:44
I grillini sono come i terrapiattisti, succubi di una religione che gli ha rubato l'intelletto. Fanatici che credono ad ogni qualcosa che "suona bene".
Che Grillo era venduto lo dicevo, 3 anni fa e più. Certo io non conto nulla, ma c'era chi era più autorevole e lo spiegava bene.
Ora chiedete che Grillo ritiri la firma? allora non volete proprio capire . Preferite pensare che Grillo abbia avuto un abbaglio,piuttosto che ammettere che vi siete sbagliati.
Grillo vi ha preso per il culo, e costa troppo ammetterlo, troppo orgoglio ...meglio difendere la propria idea... fino a negare i satelliti artificiali(cit).
L'illusione dell'appello, per fare qualcosa..è impazzito Grillo...piutosto di guardare con occhi nuovi la verità!
E poi come fate a gestire il lutto? della vostra bella idea e del bruciore dietro !!

dai dai sperateci ancora al cambiamento, siììììììì.
Sertes
#211 Sertes 2019-01-15 08:59
Beppe Grillo contestato ed insultato ad Oxford riguardo i vaccini.
Citazione:
Ma la temperatura si è alzata quando a Grillo è stata contestata la posizione sui vaccini: lui ha detto di non essere contro, ma solo di mettere in questione l’obbligatorietà. Al che il conduttore del dibattito lo ha sfidato apertamente ed è partito un folto applauso.
corriere.it/.../...

Sarebbe bello trovare il video
juss
#212 juss 2019-01-15 09:54
sono arrivato a questa conclusione in merito alla grillata:

l'elite vuole vaccinare tutti ma trova ostacoli non solo nella popolazione, ma soprattutto dai ricercatori seri e qualificati che non puoi contraddire perchè non hanno dati veri e seri in contrapposizione (vedi Corvelva)

allora, non potendo il cicap, come suggerito da un utente, intervenire sulla terra piatta (che vorrebbe dire che Massimo ha ragione, ma non può farlo il cicap altrimenti la gente direbbe che allora ha ragione anche sull'11/9 , allunaggio ma, peggio ancora, metterebbe già i fari sul prossimo documentario che loro già sanno sarà sui vaccini ...e il culo già gli brucia...e loro leggono LC di sicuro), hanno mischiato il comico leader della platea m5s, che gode di sostenitori al pari del papa con i fedeli in piazza del vaticano la domenica alle 10.00 a.m. con argomenti completamente sconnessi tra loro per riportare gli adepti, che sembrano dissolversi dopo le ultime cagate targate m5s, cagate e voltagabbanismi vari, all'ordine.

ed ecco che, senza citare Corvelva e Mazzucco, tirano fuori il parallelismo: non ti vaccini? allora credi che la terra sia piatta.
La TP ha fans al pari dei m5s quindi se tanto mi da tanto, pensavano di fare un bel bottino.

Ma hanno cannato in pieno e pagheranno ben presto.

E ha fatto bene, anche se ha distolto attenzione e tolto tmpo al lavoro principale, Massimo a fare quel video sulla TP, e direi non tanto per dimostrare qualcosa che alla fine non ce ne fotte un cazzo di com'è fatta la terra, ma per driblare subito i cicappari e bufalissimi vari, sostenuti da geni a 365° respinti alla sapienza o comici che credono ancora di darla a bere....

Siete morti e ve ne accorgerete presto
Sertes
#213 Sertes 2019-01-15 10:09
Citazione Custer:
Che Grillo era venduto lo dicevo, 3 anni fa e più. Certo io non conto nulla, ma c'era chi era più autorevole e lo spiegava bene.

Tre anni fa era una teoria, adesso la teoria è comprovata dai fatti. Ti da tanto fastidio che la gente cambi idea in base ai fatti?
Sembra che il tuo intervento sia più una ripicca verso chi non concordava con la tua opinione 3 anni fa, piuttosto che un tiro al bersaglio vero: stanno avvelenando i nostri bambini e Beppe Grillo, Renzi, Burioni, Salvini, Di Maio, Giulia Grillo e sono tutti dalla stessa parte. Forse la cosa grave è questa, eh?
Azrael66
#214 Azrael66 2019-01-15 11:03
#211 Sertes
Non so perchè ma codesta notizia mi ha messo di buon umore!

I comici si applaudono, i buffoni si sbeffeggiano.
ZORG
#215 ZORG 2019-01-15 14:25
Giù le mani dalla scienza!!

Vincenzo D'Anna

E’ notizia di ieri il varo di un improvvisato “Patto Trasversale per la Scienza”, rivolto a tutte le forze politiche, per sostenere la ricerca scientifica e contrastare la pseudomedicina. A confezionarlo non un politico e neanche uno scienziato, nel senso vero del termine. Il patto è tra politica di potere, quello passato (Renzi) e quello presente (Grillo), e quella parte di Accademia Italiana che da sempre è contigua al potere politico e che, per benevolenza dello stesso potere, finisce per occupare le principali Istituzioni sanitarie statali. È infatti raro che ai vertici di Aifa e dell’Istituto Superiore di Sanità si possa arrivare per concorso, titoli e meriti. L'ultimo che ci arrivò, col governo Monti (parliamo dell’ISS), fu Fabrizio Oleari, defenestrato poi dal ministro Lorenzin che indicò Walter Ricciardi, suo successore.

In quel ”Patto” tutto c’è tranne la Scienza. Seguitemi. Partiamo da Big Farma, la potentissima associazione delle industrie farmaceutiche, colosso capace di finanziare la politica attraverso associazioni, think tank, convegni e meeting. Tutto chiaro, tutto scritto nei resoconti di bilancio. A questo potere incontrastato e suadente nessuno offre più un minimo contrasto, finanche lo Stato che, imponendo l'obbligo vaccinale, assume su sé stesso gli oneri delle chiamate in giudizio per gli eventuali eventi avversi provocati dai trattamenti sanitari obbligatori. Soldi pubblici, insomma, per risarcire i danni provocati dai privati delle case farmaceutiche!! Ecco allora che chi è contiguo con gli interessi di Big Farma e con il potere politico, si ingegna per saldare e tutelare i due interessi, politico ed economico, tappando la voce del dissenso con leggi che vietino di distinguersi dalle verità della “Sanità ufficiale”, ovvero decretata da quelle istituzioni sanitarie occupate dai rappresentanti designati dalla politica. Ma non basta. Occorrono mezzi di repressione per scongiurare che la Scienza e la Ricerca indipendente, ribattezzate pseudo scienza, siano bandite da ogni luogo tacciando chiunque si proponga di capire di cosa si componga un vaccino di essere un adoratore della falsa scienza.

Leggete attentamente i punti 2 e 3 del “patto scellerato” e capirete la dimensione del bavaglio che si tenta di imporre alla libertà di dissenso. Eppure, da quando esiste, la Scienza, quella con la "S" maiuscola, mette in discussione anche sé stessa e non sta mai ferma. La Scienza cerca, dubita, s'interroga per progredire, non certo per regredire. Nei primi punti del patto si configura l'intento di impedire quella prassi che si fonda sulla conferma e/o la falsificazione di qualunque teoria o convincimento. Altro che «libere l’Arte e la Scienza» e «libero il loro insegnamento», come recita l’Articolo 33 della nostra Costituzione!!

Che c'entrano scienza e politica? I patti, quelli veri, si fanno tra scienziati su progetti di scienza, non tra scienziati e politici su questioni che non hanno alcuna attinenza con la scienza. Scienziati ed istituzioni, se proprio vogliono collaborare, lo facciano tirando fuori dai cassetti - sempre se le hanno - queste benedette analisi della farmacovigilanza, e ci dicano una volta per tutte, cosa c'è nei vaccini! Su di una scatola di Yogurt sono indicate tutte le sostanze che compongono l’alimento da ingerire, paradossalmente per un farmaco, che viene iniettato direttamente nel corpo di un bimbo, le autorità non esibiscono gli esami sulla sua esatta composizione.

Questo patto vuole mettere il bavaglio a tutti coloro che non si inchinano alla ragion di Stato ed alle verità precostituite. Negli Usa, Robert Kennedy Jr. ha smascherato la mancata farmacovigilanza sui vaccini, dimostrando che la politica seria sceglie gli interessi dei consumatori non i guadagni dei produttori. Ed è qui che deve entrare in gioco la nostra politica, evitando lo scontro ideologico tra pro-vax e no-vax, utilizzando gli strumenti per rassicurare la popolazione, intervenga finanziando studi e controlli terzi sui vaccini, accerti se funzionano i controlli di ISS ed AIFA su tutti i farmaci in commercio. Mi ripeto, in assenza di pandemie vere, si smetta con un obbligo che conculca la libertà dei cittadini di poter scegliere. L’unica teoria di gregge che risulta vera è quella della greppia, alla quale si alimentano interessi di boriosi venditori di allarmi e dei produttori di farmaci inutili e costosi. In nome di Dio tenete giù le mani dalla Scienza.

Vincenzo D'Anna, Presidente Ordine Nazionale dei Biologi

disinformazione.it/.../giu-le-mani-dalla-scienza
peonia
#216 peonia 2019-01-15 15:18
(Francesco Borgonovo – la Verità) –

"Maria Luisa Villa ha scritto uno dei saggi più interessanti e intelligenti attualmente disponibili nelle librerie italiane. Si intitola Scienza è democrazia (Guerini editore) e tocca alcuni degli argomenti che arroventano il dibattito culturale e politico contemporaneo. È un volume agile, denso ma facile da leggere, che prosegue il discorso iniziato con il precedente La scienza sa di non sapere, per questo funziona, uscito nel 2016.

La Villa è una scienziata autorevole. Fino al 2010 ha insegnato come professore ordinario di Immunologia all’Università degli studi di Milano, dove ha diretto la Scuola di dottorato in medicina molecolare. Socia corrispondente dell’ Accademia della Crusca dal 2013, dal 2009 è associata di ricerca all’ Istituto di tecnologie biomediche del Cnr.

Al lungo curriculum, questa scienziata unisce un piglio non comune e la capacità di dire cose piuttosto lontane dall’opinione prevalente. Anzi, diciamola come va detta: le parole di Maria Luisa Villa sono un vaccino indispensabile per contrastare il burionismo dominante, ovvero la tendenza di alcuni scienziati (a partire dal celebre Roberto Burioni) a svillaneggiare il «popolo bue» brandendo la scienza come una mannaia."


infosannio.wordpress.com/.../...
peonia
#217 peonia 2019-01-15 15:29
Sertes forse è questo?

Il comico è tornato sulla questione del patto per la scienza spiegando di essere contrario alla “questione politica” e non all’immunizzazione in sé. Ieri, la polemica sui social contro la decisione del fondatore del M5S

tg24.sky.it/.../...

No..... :-(
Paolab
#218 Paolab 2019-01-15 16:35
Dal giornale online “Repubblica” del 14/1/2019: “Cancro: vivere un evento traumatico può aumentarne il rischio” “ Malattie cardiovascolari, cancro e sindrome metabolica. Sono queste le principali comorbilità che sembra scatenare il disturbo post-traumatico da stress (PTSD), quella “malattia emotiva” che colpisce a volte chi vive un evento traumatico particolarmente intenso, drammatico e pericoloso. Come rivelano i risultati di una ricerca italiana appena pubblicata sul Journal of Neuroscience Research,
www.repubblica.it/.../-

il 27/2/2010 scrissi: “Nature”, la più importante rivista scientifica mondiale, ha pubblicato sul suo sito online del 14 gennaio 2010 la notizia che il genetista Tian Xu dell'università di Yale ha scoperto che i tumori possono anche essere causati dallo stress emotivo e fisico. E' la prima volta che viene collegato, dalla medicina convenzionale, lo stato emotivo all'insorgere di una patologia. Importante anche che lo abbia dichiarato un genetista. Si precisa subito che la parola stress non deve indurre nell'errore di pensare agli stress che investono il quotidiano di quasi tutte le persone. L'insorgere di patologie è dovuto a traumi psico-emotivi acuti, drammatici. E, sempre per evitare paure inutili (questi articoli si prefiggono proprio il contrario) ripetiamo ancora che non tutti gli shock si trasformano in malattia; dipende dall'intensità del conflitto e dalla durata. In base a quanto intenso e a quanto lungo è stato il conflitto la fase di riparazione sarà altrettanto intensa e impegnativa con sintomi rilevanti.
Se il conflitto si risolve in breve tempo il corpo non avrà tempo per lavorare a livello tissutale e conseguentemente anche la fase riparativa sarà irrilevante www.altrogiornale.org/.../

www.ingannati.it/.../inchinatevi-alla-ssssiensa
Scrive il prof. Cavicchi nell’articolo suindicato: “2) Nessuna forza politica italiana e nessun cittadino responsabile si presta a sostenere o tollerare in alcun modo forme di scientismo cioè concetti di scienza riduttivi, schematici, semplificanti, spersonalizzanti, disumani, cioè concetti di scienza con i “paraocchi”. La scienza è una conoscenza al servizio dell’uomo. La differenza tra scienza e pseudoscienza passa certamente per le evidenze ma accettando tra le evidenze non solo quelle statistiche, ma anche quelle empiriche, esperienziali, quelle pragmatiche. Le evidenze di diverso tipo debbono essere comunque tutte garantite da risultati verificabili. Una evidenza è vera se funziona.

Ricordo che anche il prof. Umberto Veronesi, alla giornata nazionale per la ricerca sul cancro del 6/11/2014, affermò che era importante l’ascolto del vissuto delle persone - a 7,30 ca - www.youtube.com/watch?v=FM7HZi6Ovfk
ZORG
#219 ZORG 2019-01-15 22:06
Pavillion
#220 Pavillion 2019-01-16 00:49
#206 ZORG 2019-01-14 13:26
CARPEORO racconta

_
Visto e ascoltati poco fà.
Carpeoro, granitica stanchezza e vellutata sofferenza l'hanno reso adorabile.
Adonis
#221 Adonis 2019-01-16 08:37
Flop Grillo a Oxford, social all'attacco

adnkronos.com/.../...
peonia
#222 peonia 2019-01-16 11:09
Paolab, la pagina che hai linkato di Republica non è disponibile... era corretta?
ZORG
#223 ZORG 2019-01-16 13:12
Flop Grillo a Oxford, social all'attacco
Citazione:
Ai microfoni di Stasera Italia, in onda questa sera alle 20.30 su Retequattro, Beppe Grillo giudica positivamente la sua visita alla Oxford Union: "Bellissima, era pienissimo. Ci siamo scambiati delle disinformazioni che loro hanno su di noi e noi che abbiamo su di loro. Penso di aver dato una buona impressione".
Si Beppe é andata proprio cosi .. :-o

Secondo me Grillo ormai sta talmente in confidenza con la Glaxo che lo usano per testare i vaccini sperimentali. :hammer:
Paolab
#224 Paolab 2019-01-16 16:26
#222 peonia
la pagina di Repubblica indicata a #218: repubblica.it/.../...
Paolab
#225 Paolab 2019-01-16 16:44
#224 Paolab
qui l'articolo integrale Cancro, vivere un evento traumatico può aumentarne il rischio

Lo suggerisce un nuovo studio italiano, secondo il quale il disturbo post-traumatico da stress sperimentato dalle vittime di attacchi terroristici sarebbe associato allo sviluppo di malattie oncologiche e non solo
di SARA PERO


14 gennaio 2019
405
MALATTIE cardiovascolari, cancro e sindrome metabolica. Sono queste le principali comorbilità che sembra scatenare il disturbo post-traumatico da stress (PTSD), quella “malattia emotiva” che colpisce a volte chi vive un evento traumatico particolarmente intenso, drammatico e pericoloso. Come rivelano i risultati di una ricerca italiana appena pubblicata sul Journal of Neuroscience Research, che ha preso in esame 84 persone alle quali è stato diagnosticato il PTSD.

• GLI “EFFETTI COLLATERALI” DI UN TRAUMA
Il campione di persone preso in esame dai ricercatori è stato suddiviso in base al tipo di trauma vissuto: 39 erano vittime di attacchi terroristici, combattimenti bellici, rapimenti e torture e 45 erano vittime di altri eventi traumatici, come incidenti stradali, incidenti di caccia, o persone che avevano provato un forte trauma in seguito alla morte di una persona cara. “Sebbene questi studi siano agli albori, i nostri risultati suggeriscono la possibilità che alcuni tipi di trauma, come quelli particolarmente intensi o ‘disarmanti’ degli attacchi terroristici, possano alterare alcuni sistemi del corpo umano in modo ancora più pervasivo di altri tipi di trauma, con conseguente maggiore possibilità di sviluppare malattie correlate, come il cancro”, spiega Andrea Fagiolini, tra i principali autori dello studio e direttore del Dipartimento di Salute Mentale e UOC Psichiatria dell'azienda ospedaliero-universitaria senese di Santa Maria alle Scotte (Siena), dove peraltro ha sede l’unico centro in Italia dedicato alla cura del disturbo post-traumatico da stress per le vittime del terrorismo.

• COSA C’ENTRA IL CANCRO
Per il team di ricerca l’associazione tra il PTSD e lo sviluppo di malattie oncologiche potrebbe essere dovuta a uno squilibrio del sistema endocrino: “I pazienti con PTSD hanno alterazioni del sistema endocrino, del sistema nervoso autonomo e di vari neurotrasmettitori”. Si tratta di disregolazioni che possono portare a “un aumento del cortisolo o a ulteriori squilibri che aumentano il rischio di genesi dei tumori, ad esempio, come conseguenza di alterazioni del sistema immunitario”. Nella maggior parte dei casi “si tratta di malattie che si sviluppano dopo periodi relativamente lunghi, ovvero periodi in cui persistono alterazioni croniche di sistemi come quello endocrino, nervoso autonomo e immunitario. È certamente indubbio che anche alcuni mesi in cui l’organismo è sottoposto a uno stress, non solo psicologico ma anche fisico come quello che si verifica nel PTSD, possono essere sufficienti a fare i primi danni”.

• CANCRO, ECCO PERCHÉ LE DONNE SONO PIÙ A RISCHIO
L’associazione tra PTSD e cancro riguarda per lo più il genere femminile, dove si riscontra una prevalenza più alta di tumori benigni e maligni rispetto agli uomini che invece presentano maggiori probabilità di avere complicazioni circolatorie e metaboliche. “Il rischio maggiore per le donne potrebbe essere correlato a un diverso assetto del sistema endocrino o a una diversa suscettibilità per alcune neoplasie, come quelle mammarie, che potrebbero risentire più di altre delle disregolazioni endocrine e immunitarie correlate al PTSD”.

• VERSO UNA TERAPIA SEMPRE PIÙ PERSONALIZZATA
Un intervento precoce, fa notare Fagiolini, è sempre consigliato perché il PTSD è di per sé un evento grave e carico di sofferenza, per la maggior parte dei pazienti: “Nella pratica clinica non è infrequente vedere pazienti con PTSD soffrire come i pazienti che sviluppano malattie considerate molto più gravi, come un infarto, un tumore o un ictus. Visti i risultati di studi come il nostro, un intervento precoce è ancora più indicato, sia in considerazione della necessità di migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da PTSD sia, allo stesso tempo, di ridurre il rischio di sviluppare altre gravi malattie, come le neoplasie o le malattie cardiovascolari”. La terapia del PTSD dovrebbe essere personalizzata in base al tipo di trauma, ai sintomi presenti e al contesto nel quale la malattia si è sviluppata: “In molti casi, la terapia dovrebbe essere personalizzata anche in base al genere sessuale, visto che le esigenze e le risorse dei due generi sono diverse, così come diverse sono spesso anche le conseguenze di un mancato trattamento”, conclude lo specialista.
Caminante
#226 Caminante 2019-01-16 21:23
#103 BELLINI

È abbastanza chiaro che fare la croce su un simbolo alle elezioni non basta.
O si scende in piazza ad ogni capovolgimento delle promesse elettorali o non cambia un cazzo.
Chi tradisce il mandato popolare deve cagarsi addosso dalla paura altrimenti tradiranno il popolo perennemente per trarre vantaggi personali. I potenti pagano bene.
Devono capire che a tradire il popolo si rischia la pelle.


Sottoscrivo pienamente il tuo pensiero!
Paolab
#227 Paolab 2019-01-18 14:40
Il sito “ Ingannati”dell’ing. Alberto Medici pubblica qui le correlazioni tra le scoperte delle neuroscienze e quelle del dr. Ryke Geerd Hamer www.ingannati.it/.../#comments
e anche il sito “ Disinformazione” del dr. Marcello Pamio pubblica la stessa notizia, divulgata dalla rivista di neuroscienze qui disinformazione.it/.../... dal quale copio:
“La Verità è figlia del tempo, e non a caso questo studio dà perfettamente ragione alle mirabolanti scoperte del medico più boicottato e maltrattato dell’ultimo secolo: Geerd Ryke Hamer, il quale, ovunque si trovi in questo momento, sta certamente ammiccando...”
L’articolo prosegue con la citazione di altri medici che hanno dimostrato le connessioni tra stress e malattia ma nessuno, prima di Hamer, aveva scoperto le connessioni tra la psiche, il cervello –foglietti embrionali – e gli organi.
Sertes
#228 Sertes 2019-01-18 16:59
Quiz del venerdì, intitolato: Il tuo corpo? Non è tuo, è dello Stato!

Domanda: chi ha detto "Se la popolazione autonomamente non si vaccina certo che la si obbliga: prima si convince il cittadino, poi eventualmente lo si obbliga"

1) Joseph Goebbles, ministro della propaganda nazista
2) Il dottor Josef Mengele, medico dell'eugenetica nazista
3) Giulia Grillo, ministro della salute del governo marrone

Risposta qui: tgcom24.mediaset.it/.../...
Azrael66
#229 Azrael66 2019-01-18 17:58
A volte i mostri si vestono da donna e non usano sistemi diretti come i due boia goebbels e mengele ma altri più subdoli, vigliacchi ed infidi come quelli adottati dalla front-woman del NWO: la grillo.
Secondo me ci gode come una matta nel leggere di bambini che riportano danni permanenti, se ci sarà un futuro la storia la ricorderà come uno tra i tre peggiori boia europei, la mietitrebbiatrice degli innocenti, da ora in poi la apostroferò così: la mietitrebbiatrice degli innocenti.
Nomit
#230 Nomit 2019-01-18 18:17
#229 Azrael66 - Citazione:
da ora in poi la apostroferò così: la mietitrebbiatrice degli innocenti.
ma così sembra un trailer di Maccio Capatonda...

-

Citazione:
• CANCRO, ECCO PERCHÉ LE DONNE SONO PIÙ A RISCHIO
perché sono più stupide!!1! :-x
Pavillion
#231 Pavillion 2019-01-18 21:20
#230
Citazione: • CANCRO, ECCO PERCHÉ LE DONNE SONO PIÙ A RISCHIO: perché sono più stupide!!1! :-x


^!^
Ero quasi tentato di farmi accalappiare dalla Nomit condivisibile ragione purtroppo la citazione sebbene intelligente in sè non apporta altro, è letteralmente monca. Desisto.

^!^
Sorry : x ot
Approdando nello spazio espositivo mirante la Diffida contro la "falsa scienza"
rimasi un attimo equilibricamente interdetto nel leggere:
#146 mg
Comunque, pensavo l'altro giorno: nel prossimo futuro meglio essere un cane o un umano?

!
Incidenza "combine" coincidente naturale, poco tempo fa esplorando l'accadimento febbricitai: unica soluzione: scindere il regno.
Il Gioco del Gioco in sè.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO