Forum

Commenti Recenti

rss

di Stefano Re

È successo che, nel 1971 Marco di sei anni e nel 1980 Andrea di quattro anni, figli del geometra Giorgio Tremante, siano stati uccisi dal vaccino obbligatorio antipolio. Entrambi a causa della somministrazione del vaccino muoiono, e un terzo figlio, Alberto, resta danneggiato gravemente, e vive ancora oggi a 40 anni attaccato a un respiratore automatico. Ovviamente le “autorità scientifiche” mica lo ammettono subito, ci vogliono 25 anni perché alla fine, dopo averle tentate tutte per evitarlo, la Commissione Medica ospedaliera riconosca la correlazione tra il vaccino e la morte dei bambini. Succede anche che, nel 2011, a Verona, su iniziativa dell’autorità comunale, venga intitolato un parco pubblico a questi bambini uccisi dal vaccino, con una targa che commemora la loro morte. Non restituisce i due figli uccisi, né la vita distrutta al terzo, ma almeno è un simbolo.

Ma i simboli sono pericolosi. Succede infatti, nel frattempo, che le case farmaceutiche decidano, a suon di miliardi di dollari, che i vaccini devono diventare intoccabili, devono essere considerati sicuri al 100%, e che nessun dubbio deve venir tollerato, da parte di nessuno. Per cui, negli ultimi anni, tutti i medici che sollevano dubbi finiscono radiati a raffica, studi critici vengono impediti, denigrati e nascosti, epidemie vengono inventate, bambini sani vengono dichiarati minacciosi per la salute pubblica, il 95% diventa una specie di numero magico che protegge da tutto, incluse malattie nemmeno contagiose, il morbillo diventa di punto in bianco una peste tremenda e chiunque si azzardi a dire che forse anche i vaccini, come ogni farmaco, hanno delle controindicazioni, che possono far male, diventa un ignorante, un criminale, un eretico, uno da condannare senza processo, uno a cui togliere i figli.

Secondo un genio di Sindaco di nome Lorenzo Guzzetti, i genitori che coltivino dei dubbi devono venire “arsi vivi proprio”. E se ve lo state chiedendo, no: non lo hanno arrestato questo simpaticone di Sindaco. Anzi, la allora Ministra della Salute Beatrice Lorenzin gli ha espresso solidarietà a mezzo stampa. In Italia se parli a favore dell’obbligo vaccinale puoi anche minacciare di morte a casaccio. I Carabinieri hanno altro da fare, sono tutti impegnati a impedire a bimbe di quattro anni del tutto sane di entrare all’asilo, perché - come tutti sanno - i bimbi del tutto sani minacciano la salute pubblica.

E poiché i simboli son pericolosi, in questo clima di follia indotta e dilagante ovviamente qualche disgraziato non poteva esimersi dal tentare di riscrivere anche la storia dei due fratellini Tremante. E con faccia di tolla senza pari, uno dei tanti araldi di questa scemenza vaccinale firma giorni fa un pezzo su un noto quotidiano, in cui afferma che quella targa commemorativa per i fratellini Tremante andrebbe tolta perché è “un falso storico”.

La parte più illuminante di questa uscita, degna giusto di un avvoltoio con la gastrite, è la ricostruzione che viene fornita degli eventi. Sì, è vero, si ammette che i bambini sono morti dopo il vaccino e in relazione all’assunzione del vaccino, ma la colpa non sarebbe mica del vaccino, bensì dei due bimbi. Secondo la signora Eugenia Tognotti, che ha lo stomaco di firmare a mezzo stampa queste dichiarazioni, i due bimbi erano congenitamente inadatti a ricevere quel vaccino, il che non è mica colpa del vaccino. Insomma, han reagito male, quelle due piccole pesti. Dunque, se son morti, è un problema tutto loro, non è mica un problema del vaccino, o del fatto che sia stato loro imposto per legge.

Avete capito bene il concetto? Non è mica il cianuro che ti uccide, sei tu che muori perché reagisci male al cianuro. Nella narrativa de LaScienzah, i vaccini, i farmaci, non hanno mica delle colpe. È proprio impossibile, perché loro sono perfetti. Sono i bambini che, chissà, forse per capriccio, talvolta reagiscono male e magari ci crepano pure. Tenetelo bene a mente: passata questa linea, se vostro figlio morisse a causa di un vaccino, o di un farmaco, o di un trattamento sanitario, non sarebbe mica colpa del vaccino, farmaco o trattamento. Forse che magari un farmaco non dovrebbe poter uccidere le persone? Forse che non dovrebbe venire attuato su chi potrebbe morirne? Magari magari un trattamento sanitario che presenta simili rischi non dovrebbe venire obbligato per legge? No, no: tutto questo è giusto, giustissimo, lo dice LaScienzah. Se qualcosa va storto è solo colpa di vostro figlio che è evidentemente “sbagliato”. Quindi, visto che i vaccini devono essere obbligatori per tutti per sempre, siete voi che dovete proprio smetterla di produrre figli “sbagliati”, razza di ignoranti. Ascoltate i sacerdoti della Fede Vaccinale: dovete produrre dei figli adatti alle vaccinazioni. Vedrete che presto vi diranno che medicinali prendere – manco a dirlo, obbligatoriamente – fin dal giorno del concepimento, per garantire di scodellare fuori il tipo giusto di essere umano, quello schiavo fisico e mentale particolarmente adatto alla società di nazisti in camice bianco che stanno allestendovi sotto il naso. Nei secoli dei secoli, amen.

E giusto per essere ben chiari, in linea con la rinnovata ondata di fanatismo vaccinazista, per dimostrare ancora una volta quanto LaScienzah vaccinale si dimostri attenta ai danni che combina, nonostante il riconoscimento del nesso causale vaccinazioni-decessi da parte della Commissione Medica, con sentenza della Corte di Cassazione, alle vittime della famiglia Tremante non viene riconosciuto il risarcimento (postumo). “I medici han fatto tutto secondo le regole”, è la risposta del tribunale, arrivata nel 2018. Insomma, hanno ucciso quei due bambini e rovinato la vita al terzo, ma lo han fatto in modo del tutto regolamentare, non c’è nulla per cui protestare. Per fortuna il padre Giorgio era deceduto qualche mese prima, almeno quest’ultimo affronto gli è stato risparmiato.

Lo capite vero, perché è importante questa decisione? Perché domani, quando saranno i vostri figli, oggi vaccinati per obbligo, a rimanere paralizzati, ciechi, cerebrolesi a vita se non a lasciarci direttamente le piume, ci sarà questo bel precedente legislativo cui fare riferimento: “Hey, ma stando a quanto si sapeva allora, è stato fatto tutto in modo regolamentare!” – e quindi, anche legalmente, la colpa sarà dei vostri figli, che non funzionano come previsto da LaScienzah.

Seriamente: chi ancora non si sia reso conto della spirale discendente di inumanità e follia vera e propria che sta percorrendo questa ondata di fanatismo religioso travestito malamente da “amor di scienza”, apra una buona volta gli occhi.

Fonte

Aggiungi Commento   

fefochip
#1 fefochip 2019-07-02 20:19
sono arrivato alla semplice e perentoria conclusione che stiamo
combattendo per un diritto fondamentale dell'uomo che si può riassumere in due parole :

HABEAS CORPUS

insomma è sempre il concetto di sovranità in questo caso del proprio corpo
Logos
#2 Logos 2019-07-02 20:23
Ma quanto manca all'estinzione?
eartahhj
#3 eartahhj 2019-07-02 20:25
Per curiosità, so che potrei cercarmele da solo ma lo chiedo per comodità, qualcuno ha le fonti delle affermazioni di questo articolo? Non perché io lo stia criticando anzi, è solo perchè sarebbe utile poter linkare queste varie affermazioni in determinati casi (tipo quando becchi quello che "se non sei a favore dei vaccini dimostra che creano danni con metodo scientifico".

Voi come rispondereste a uno che vi dice "Se c'è una teoria che dimostra che i vaccini creano danni, questa deve essere dimostrata con metodo scientifico. La comunità scientifica si è espressa più volte smontando ogni possibilità che i vaccini possano causare danni" ?
Logos
#4 Logos 2019-07-02 20:29
Citazione:
Voi come rispondereste a uno che vi dice "Se c'è una teoria che dimostra che i vaccini creano danni, questa deve essere dimostrata con metodo scientifico. La comunità scientifica si è espressa più volte smontando ogni possibilità che i vaccini possano causare danni" ?
Veramente sono LORO a dover dimostrare che i vaccini siano sicuri.
eartahhj
#5 eartahhj 2019-07-02 20:36
Eh certo sono d'accordo ma ovviamente uno direbbe anche il contrario, come dimostri che i vaccini non sono sicuri? E' sempre quello il tema, loro per dimostrare che sono sicuri ti dicono "lo dice la comunità scientifica con metodo scientifico"
juss
#6 juss 2019-07-02 20:43
si eartahhj...peccato che manca quel piccolo particolare che sono "i dati" , le "analisi", quei numeri comprovati con un doppio ceco, nomi e cognomi del gruppo A e nomi e cognomi del gruppo B....quei dati ci sono ma parlano del CONTRARIO E SONO PRESENTI NELLA RICERCA wAIKFIELD, CON NOMI ECC ECC , analisi Corvelva, analisi Montanari/Gatti...loro si hanno la stampa dei dati riscontrati con nomi, quantità ecc ecc....ma questo è solo un piccolo e irrilevante particolare mentre sappiamo benissimo che basta un burioni qualunque per smontare questi DATI CERTI, e il documento che ha questo burioni qualsiasi recita con estrema precisione "non è vero, è tutto falso". Anni e anni di studio (o scaldato la sedia) per dare una spiegazione del genere a chi gli paga lo stipendio, cioè noi!!!! è arrivato il vento del cambiamento...........|!=ç°§|[email protected]
Logos
#7 Logos 2019-07-02 21:09
Citazione:
Eh certo sono d'accordo ma ovviamente uno direbbe anche il contrario, come dimostri che i vaccini non sono sicuri? E' sempre quello il tema, loro per dimostrare che sono sicuri ti dicono "lo dice la comunità scientifica con metodo scientifico"
Non è un'argomentazione, è un'evasione. Servono studi, non affermazioni a cazzo. E la prova della non-sicurezza (intendo sicurezza al 100%) sono le testimonianze delle reazioni avverse.
eartahhj
#8 eartahhj 2019-07-02 21:11
non credo che la comunità scientifica provi le sue tesi senza dati, semmai i dati sono "piegati" in modo da dargli ragione e distorcere la realtà e quello è un altro discorso, altrimenti non staremmo neanche qui a parlare. Il punto principale è che i dati portati ad esempio da Wakefield e altri sono ignorati o ridicolizzati e ad esempio alle analisi corvelva si risponde con un documento che "smonta" le analisi "dimenticando" però alcune cose importanti, tanto chi le va a leggere. Questo lo sappiamo tutti la mia "domanda" era diversa, ma non importa non mi interessa soffermarmi su questo era solo per sentire qualche opinione in merito.
fefochip
#9 fefochip 2019-07-02 21:34
metto questa notizia qui perche adesso vi spiego che è on topic(vedi commento 1)
repubblica.it/.../...
il gip non convalida l'arresto della capitana figlia dei fiori carola pagata da soros e sostenuta fior di soldi dai pronti accoglioni che subito hanno provveduto non sia mai
l'avessero arrestata. per la gioia degli accoglioni il GIP ci ha TRADITI , ha tradito lo stato e la costituzione
con il solito ricatto di "salvare vite in mare" (bisogna veramente essere idioti scambiare un flusso migratorio per naufraghi -parlo delle persone comuni , gli accoglioni-)si violano continuamente
le leggi dello stato addirittura da parte di un giudice.
mi auguro che sarà incriminato perche non la puo passare liscia così.

il fatto è gravissimo in pratica non siamo piu sovrani nel nostro territorio

cosi come non siamo sovrani del nostro corpo allo stesso modo abbiamo perso ogni forma di sovranità

l'italia non è piu una nazione, è una barzelletta

piangiamo per i vaccini ma qui ci stanno dicendo chiarmente che c'è qualcun altro che decide del nostro territorio e quindi anche della nostra vita

siamo sudditi senza nessuna opportunità di decidere un cazzo di niente

ovvio che poi ci levano i figli e gli iniettano quello che gli pare a loro

sovranità monetaria (completamente andata), sovranità territoriale (con oggi l'abbiamo stracciata) , sovranità fiscale (ci rimangono due brandelli perche dobbiamo fare quello che dice l'europa)
sovranità del proprio corpo (mi pare ben avviata anche questa verso l'annientamento)

mi chiedo cosa ci vuole ancora per gli italiani di avere un briciolo di palle e tirare su la schiena

sono schifato

mi auguro che qualcuno oltre me veda il filo conduttore (tra l'altro nessuno ha mai parlato di vaccinare i migranti/clandestini/naufraghi, come mai? loro sono piu liberi e sani dei nostri figli? )
Zina
#10 Zina 2019-07-02 21:55
Niente. Hanno distrutto ogni minima traccia della nostra libertà, del nostro orgoglio, di tutto quello che con fatica avevamo ottenuto. Non ci è voluto neanche molto per farlo. Venti anni di Berlusconi. Un paio di governi di sinistra. Qualche ministro più corrotto dei corrotti et voilà. Adesso puntano ai nostri figli. Il loro obiettivo sono i bambini. Il futuro. Vogliono distruggere il futuro. Neanche di fronte a questo si vede all'orizzonte un minimo di dignità di questo popolo disgraziato. Se i miei figli potessero parlare credo che direbbero a questi signori che loro senza vaccino stavano decisamente meglio. Vorrei che ognuno di questi parassiti provasse il dispiacere di vedere il proprio figlio iniziare a dire le parole e poi non essere capace, a tre anni, neanche di pronunciare il proprio nome. Meglio che la smetto sennò do i numeri.
theMatrix
#11 theMatrix 2019-07-02 22:20
@ eartahhj

C'è così tanta roba che non saprei scegliere. Va', puoi cominciare con report, se ti garba.

rai.it/.../...

raiplay.it/.../...

raiplay.it/.../...
Rabdomante
#12 Rabdomante 2019-07-02 22:21
#7 Logos

Non bastano le analisi di Corvelva sullo schifo contenuto in quelle fiale?
Puoi andare sul sito del Dr Montanari/Gatti e fartene un'idea.
Da quando più tipi di m...e mescolate ed iniettate ti fanno stare bene e/o proteggono?!!!!


Buona vita a tutti
flor das aguas
#14 flor das aguas 2019-07-02 23:11
#3 eartahhj
Citazione:
Voi come rispondereste a uno che vi dice "Se c'è una teoria che dimostra che i vaccini creano danni, questa deve essere dimostrata con metodo scientifico. La comunità scientifica si è espressa più volte smontando ogni possibilità che i vaccini possano causare danni" ?
Vai a leggerti il bugiardino.
Questa sarebbe la mia risposta. E' un medicinale, ha reazioni avverse, sono stracazzi miei se me lo voglio fare o no.
Il problema e' che non c'e' dibattito, non esiste, non puoi parlare in tv con burioni, se no gli romperesti il culo. Quello che dicono e' assurdo, fuori da ogni logica, degno di una mente malefica. Perche' fa sempre parte dell'Agenda.
Se qualcuno volesse sapere cos'e' sta Agenda (lo dico apertamente, non c'e' bisogno di mandare messaggi trollanti) basta che si guardi intorno, tutto cio' che non e' possibile criticare, tutto cio' di cui non e' concessa un'opinione diversa dal main stream, tutto cio' che viene censurato, fa parte dell' Agenda. Ecco perche' non c'e' contraddittorio, perche' non regerebbero, la verita' puo' solo essere censurata.

@Zina, tutta la mia solidarieta', auguro a te e alla tua famiglia che le cose migliorini, perche' succede non perdere la speranza e la forza
peonia
#15 peonia 2019-07-02 23:20
Zina, non ho parole :cry: :cry:
Roberto70
#16 Roberto70 2019-07-03 06:57
Avendo un nazivaccinista in famiglia (mio zio) sordo a tutto quello che gli faccio vedere e soprattutto ai fratelli tremante che considera , esattamente come dice stefano, sbagliati per i vaccini non posso che "piangere" davanti a tanta idiozia (faccio presente che e' pure un fanatico credente e "messarolo")
Per fortuna e' andato in pensione perche' persone come lui non solo sono chiuse a chiave con il lucchetto ma se provate ad aprirlo lui lo ri-chiude e non c'e' nessuna possibilita' di fargli cambiare idea.
La maggioranza dei medici sono piu o meno come lui, hanno la scienzah dalla loro parte e raramente cambiano idea
Adonis
#17 Adonis 2019-07-03 07:26
#9 fefochip
Concordo pienamente. Ormai siamo alla deriva più totale, un paese allo sbando anche per colpa di quello che il grande Carmelo Bene chiamava l’equivoco italiota… E’ vero l’Italia non è più una nazione, è una barzelletta che fa piangere però.

Citazione:
mi chiedo cosa ci vuole ancora per gli italiani di avere un briciolo di palle e tirare su la schiena
Non ci contare, ormai mi sembra si siano tutti adagiati e rassegnati a prenderlo in quel posto. Politicamente siamo alla frutta, governati da pagliacci (M5S in primis) e quando il paese è in mano ai pagliacci va a puttane magistratura, giustizia e quant’altro…. financo il becero buon senso va a puttane…
lucred
#18 lucred 2019-07-03 07:58
Provo una specie di invidia per chi riesce a individuare un nemico contro cui scagliarsi.
Può dare spessore a una vita altrimenti piatta e priva di acuti. Si decide in modo del tutto arbitrario il soggetto e si si sfogano tutte le frustrazioni, la rabbia, i rancori. Penso che chiunque non sia in grado di controllare e gestire la propria rabbia dovrebbe provare un buon medico o in alternativa almeno tentare di superare l'età dell adolescenza .
veljanov
#19 veljanov 2019-07-03 07:59
La ragione l'hanno incappucciata, caricata in un van e nascosta in qualche casolare sperduto nella selva... ti risponderebbero che quel giudice non è un medico, dunque sanitariamente in torto.
uhura
#20 uhura 2019-07-03 08:39
Citazione:
Se i miei figli potessero parlare credo che direbbero a questi signori che loro senza vaccino stavano decisamente meglio. Vorrei che ognuno di questi parassiti provasse il dispiacere di vedere il proprio figlio iniziare a dire le parole e poi non essere capace, a tre anni, neanche di pronunciare il proprio nome. M
Zina, un abbraccio fortissimo. Sono senza parole.

Quando si sarà capaci di cogliere i collegamenti fra cose che sembrano apparentemente separate, forse si riuscirà a capire che c'è un attacco ad ogni aspetto della libertà di noi che oggi siamo sudditi ed un tempo eravamo cittadini.


@Roberto 70

Citazione:
Avendo un nazivaccinista in famiglia (mio zio) sordo a tutto quello che gli faccio vedere e soprattutto ai fratelli tremante che considera , esattamente come dice stefano, sbagliati per i vaccini non posso che "piangere" davanti a tanta idiozia
Tutti abbiamo uno o più idioti in famiglia, non saremmo arrivati a questo punto altrimenti. E la propaganda artatamente studiata riesce molto bene a suggestionare menti deboli.
E se zietto rifiuta di aprire gli occhi nonostante tutta la documentazione che esibisci è perché l'Ego tronfio di questi personaggi gli fa desiderare più di difendere la propria "ragione" che ammettere di avere torto chiedere scusa ed impegnarsi per riportare uno straccio di verità e democrazia al nostro Paese oltraggiato e ferito.
madyari
#21 madyari 2019-07-03 08:40
#10 Zina

Ti posso garantire che QUALUNQUE persona con cui ho provato a ragionare ameno almeno sul fatto che l'obbligo è sbagliato, e conseguentemente quando propongo un ragionamento molto vicino al tuo, mi guardano con occhi da pesce fuori dalle orbite, come se gli avessi parlato di maiali blu che regalano soldi al bar.

Non lo capiscono, non lo vogliono capire, si consolano del fatto di credere di essere in molti a sostenere le menzogne.
Una società la cui visione del tempo futuro si limita a qualche ora, qualche giorno se va bene, è una società destinata alla rovina...
madyari
#22 madyari 2019-07-03 08:46
#9 fefochip

Pensa che c'è gente che ha pure avuto l'idea di raccogliere dei soldi per meglio farselo mettere in quel posto...
Magari sono le stesse persone che pensano che i tuoi figli devono essere vaccinati cosi non si ammalano le risorse....

pensiamoci...
uhura
#23 uhura 2019-07-03 08:47
Citazione:
Una società la cui visione del tempo futuro si limita a qualche ora, qualche giorno se va bene, è una società destinata alla rovina...
E' incontrovertibile.

Una vogliuzza per il giorno, una vogliuzza per la notte fatta salva la salute.

E oggi manco quella, dato il seqestro arbitrario della sovranità sui nostri corpi.
uhura
#24 uhura 2019-07-03 08:55
Citazione:
mi chiedo cosa ci vuole ancora per gli italiani di avere un briciolo di palle e tirare su la schiena
Non occorre un altro insulto o un'altra provocazione o qualcosa di eclatante: ormai abbiamo dimostrato di voler tollerare l'intollerabile.Negli ultimi decenni -tra erosione dei diritti conquistati nel Novecento, diminuzione del welfare ed atti volti a toglierci la sovranità che ci appartiene secondo Costituzione (ma oggi pare una bestemmia nominarla!) ne abbiamo avuti a profusione. Questa è la dimostrazione che non si vuole vedere.

Occore fare uno sforzo per riappropriarsi della facoltà di ragionare, mettere da parte l'EGO e riconoscere che è in atto un turpe e vergognoso disegno non per portare la democrazia a tutti ma per toglierla anche a coloro che l'avevano faticosamente conquistata.
flor das aguas
#25 flor das aguas 2019-07-03 09:40
#18 lucred
Citazione:
Penso che chiunque non sia in grado di controllare e gestire la propria rabbia dovrebbe provare un buon medico o in alternativa almeno tentare di superare l'età dell adolescenza .
Concordo
Azrael66
#26 Azrael66 2019-07-03 09:46
Zina ti sono vicino...un conoscente dopo che a sua figlia di poco più di quattro anni han fatto tutti i vaccini che lo stato gli impone, costei dopo sei mesi ha contratto un raro tumore al cervello, se ne è andata poco dopo.
Avrei altre storie da raccontare, tristi quanto la tua, bambini che contraggono menomazioni più o meno gravi, talvolta permanenti ed alle loro spalle ci sono sempre le vaccinazioni: SEMPRE.

I passati governi per quanto sudici ci hanno tolto la sovranità economica, politica e militare mediante dei trattati, questi qui non hanno neppure impiegato tale penosa e subdola tecnica che per quanto ipocrita almeno un po' di facciata ce l'aveva, no, hanno venduto i nostri corpi, la nostra salute, e se avessero potuto anche la nostra anima, impiegando metodi da gestapo, ammantandosi dell'attributo del governo del cambiamento (decisamente in peggio), come quelli che vogliono meno Europa (ma fanno tutto quanto essa gli chiede), come quelli che vogliono meno immigrati (ma alla fine gli fanno sbarcare), e via dicendo.

Provo un profondo dolore, un dolore abissale nel constatare che la nazione Italia è definitivamente evaporizzata, dopo decenni di sciacallaggi da parte di gruppi stranieri che ci hanno portato via il meglio della produzione manifatturiera, industriale ed alimentare gli rimanevano solo altre due parti da smembrare: il nostro corpo ed il patrimonio artistico inteso come monumenti, opere d'arte ecc., hainoi hanno optato per la prima.

Questione di qualche anno e la gente comincerà a morire come mosche.
E nessun dio, deo od alieno verrà in nostro soccorso.
peonia
#27 peonia 2019-07-03 09:52
Vi pregherei di leggere COMMENTI LIBERI.
Azrael66
#28 Azrael66 2019-07-03 09:52
Postilla: mia bisnonna era una medium e tra l'altro dotata di capacità paranormali non indifferenti; una volta ebbe un sogno nel quale le fù detto che l'inferno era sulla Terra e nel centro di essa: cosa vi sia al centro lo ignoro, ma su quanto si trova sulla sua superfice lo constato ogni giorno.
GianRa
#29 GianRa 2019-07-03 09:53
Si legge di bambini sottratti ai genitori da pubblici ufficiali e messi in famiglie di froci e lesbiche
Si legge di negrieri Tedeschi e olandesi che invadono col loro carico umano di avanzi di galera le nostre acque
Si legge di magistratura complice di ogni nefandezza e ingiustizia
Si legge di un governo che fa solo promesse e non muove un cazzo , peggio si rende ci rende oggetto di derisione internazionale.
Si legge di vaccini inutili e dannosi imposti a tutti per legge che ci rende delle Cavie da esperimento.
Si legge di moneta emessa dal nulla e addebitata ai popoli senza che questi se ne rendano minimamente conto.
Un gruppo ristretto di potentissimi aristocratici mafiosi governa il nostro mondo e la democrazia popolare è stata disattivata .
Non si uscirà da tutto questo senza spargimenti di sangue .
kempis
#30 kempis 2019-07-03 10:00
Zina:

Mi spiace per quello che vi hanno fatto.

Conosci la dieta GAPS della dottoressa Campbell-McBride? Non ho tempo adesso di cercare riferimenti, mi pare che suo figlio fosse diventato autistico a seguito di vaccinazione. Lei, medico, di fronte all’inconcludenza della medicina ufficiale ha sviluppato un programma dietetico e di disintossicazione rispetto al quale puoi trovare in rete molte testimonianze di guarigione e recupero. Prova a informarti in quella direzione.
Un grande abbraccio
AlexFocus
#31 AlexFocus 2019-07-03 10:06
io di certo non vado a vaccinarmi né, tanto meno, porto i miei figli. Se qualche pubblico ufficiale si presenta con l'obbligo a casa mia, gli presenterò quel che merita.
tommy77
#32 tommy77 2019-07-03 10:19
Citazione:
io di certo non vado a vaccinarmi né, tanto meno, porto i miei figli. Se qualche pubblico ufficiale si presenta con l'obbligo a casa mia, gli presenterò quel che merita.
Ahaha mi hai fatto sorridere.

Meglio cosi che ''lamentarsi''.

Quello è,purtroppo, il ''costume'' in auge ed in uso presso il popolino italiano (traduzione ITALO/ROMANO).

Lamentarsi,piangere e chiaccherare non è mai servito a NULLA.

Cercate,piuttosto,di attrezzarvi alla lotta chè molto presto la battaglia infurierà.

E se uno non è preparato corre il rischio di.........essere spazzato via.

Svegliatevi e prendete atto che la ''VITA'' al presente è questa,l'abbiamo voluta noi cosi.

Per cui non lamentiamoci e non pensiamo sempre e solo al nostro orticello,ai nostri problemi.

Chi non è adatto alla lotta, è meglio che continui a stare sul divano di casa e a lamentarsi....''chattando''.

Ogni riferimento è puramente casuale,seppur ''realistico''.

T77
madyari
#33 madyari 2019-07-03 10:58
Citazione:
Non si uscirà da tutto questo senza spargimenti di sangue .
Ma noooo.... perchè dici cosi? e la democrazia!?!? :hammer:

Andiamo tranquilli, che nessuno o quasi ha neanche un quarto delle palle che le generazioni passate hanno dimostrato di avere (a torto o a ragione, ma almeno la testa sul ceppo per qualcosa di meglio ce l'hanno messa)

Quando capiremo di essere stati raggirati alla grande, non avremo nemmeno gli occhi per piangere...
tommy77
#34 tommy77 2019-07-03 11:38
GianRa

Citazione:
Non si uscirà da tutto questo senza spargimenti di sangue .
Purtroppo è già ''tardi'' anche per quello.

Comunque meglio tardi che mai.

Ammesso che avvenga,ma ho ''serissimi'' dubbi,anzi non nutro la benchè minima speranza.

L'immobilismo,la pigrizia,l'ignoranza e l'egoismo umano,uniti al ''piacere personale'',hanno provocato tutto questo.

Ciò,chiaramente,è avvenuto a motivo dell'apostasia del genere umano.Senza SE e senza MA.

Ora siamo nei ''guai'' fino al collo e l'unica soluzione esistente,pensiamo ''bene'' di metterla da parte.
flor das aguas
#35 flor das aguas 2019-07-03 11:47
#28 Azrael66
chissa' perche' la cosa non mi stupisce :roll:
AlexFocus
#36 AlexFocus 2019-07-03 11:51
@madyari

Cit.: Ma noooo.... perchè dici cosi? e la democrazia!?!?

Chiedo scusa, forse mi sarò distratto ma... di quale democrazia stiamo parlando? Di quella di Pericle, quando nell'agorà (piazza) ognuno poteva dire quel che meglio credeva e poi si votava per alzata di mano? Mi spiace, è sopravvissuta solo in Afghanistan dove da 1000 anni si fanno le elezioni in quel modo, dal più piccolo villaggio fino alla Loya Jirga (parlamento) inclusa e non c'è il voto segreto.
Non a caso gli USA (la più satanica, guerrafondaia, autoritaria, spietata, mercificata, sanguinaria, violenta delle pseudo-democrazie odierne) hanno aggredito l'Afghanistan per l'autoattentato dell'11 Settembre 2001, sulla base di prove inconsistenti e costretto la popolazione (sotto minaccia armata), dopo che i talebani (studenti di religione) avevano strappato quasi tutte le piante di papavero, a produrle massicciamente, fino a far diventare questo Paese il primo produttore di droga al mondo.
No, la mia idea di democrazia richiede interazione dalla base verso il vertice e se anche ho da proporre delle soluzioni tecniche per un qualche problema di Energia, Ambiente, Rifiuti, etc. NON sono in grado nemmeno di avvicinare o contattare un decisore perchè intorno ad esso c'è un invalicabile anello di LOBBISTI...
lucred
#37 lucred 2019-07-03 12:09
[youtube]https://youtu.be/1X5jOX5ApBA[/youtube]
Zina
#38 Zina 2019-07-03 12:10
#30 kempis
Sì ne ho sentito parlare ma non trovo un riferimento in Italia per metterla in pratica. Anche perché ci vorrebbe un menù fatto apposta per loro considerando che, come tutti i bambini, non sono propensi a mangiare tutto ciò che gli viene proposto
theMatrix
#39 theMatrix 2019-07-03 12:23
Spero di contribuire con un altro aneddoto risalente agli inizi della pratica vaccinale. Il Physical and Medical Journal (1802, volume 8, pag 17 – rivista super vaccinista) riporta un caso del dottor Cline, il quale vaccina un ragazzino e afferma che la vaccinazione “ebbe effetto”.
“[…] ma 13 giorni dopo l’inoculazione sono apparse alcune eruzioni che parevano vaiolose.
Ammesso che queste eruzioni fossero del vero vaiolo, la tempistica della loro apparizione mostra che l’infezione fosse stata presa prima che il ragazzino venisse inoculato con materiale vaccino. [...]”

Stesso volume, pagina 21: il paragrafo parla di Jenner in persona, il quale “crede che l’inoculazione vaccina frequentemente soppianti l’infezione di vaiolo quando il paziente sia stato esposto ad una atmosfera vaiolosa prima dell’inoculazione; in conferma di questo egli ha riportato un caso sotto sua stessa immediata osservazione. Un ragazzo infetto di vaiolo naturale si recò a casa del padre; quattro giorni dopo la manifestazione dell’eruzione sul ragazzo, la famiglia (costituita da padre, madre, e 5 figli, nessuno dei quali aveva mai contratto il vaiolo), fu inoculata con virus vaccino; sul braccio della madre non produsse il minimo effetto ed ella contrasse il vaiolo; ma gli altri sei ebbero il vaiolo vaccino nella usuale forma attenuata e non furono affetti da vaiolo, sebbene fossero nella stessa stanza [...]”

Leggendo questi testi, mi viene spesso l’idea che le regole cambino ogni volta per adattarsi a favorire la teoria vaccinale. E in genere, sono parecchie le domande che si possono sollevare.

www.ncbi.nlm.nih.gov/.../medphysj68554-0020.pdf
madyari
#40 madyari 2019-07-03 12:25
#36 AlexFocus

La mia era una voluta provocazione.

Se vuoi il mio pensiero, squisitamente disincantato, te lo propongo in sintesi:

La democrazia non è mai esistita. Hanno sempre e solo fatto finta, chi meglio chi peggio a "metterla in pratica".
Con il nuovo "dio" de LaSCIENZAH all'orizzonte, hanno anche trovato la scusa per non sforzarsi nemmeno di far finta di applicarla...la democrazia...
Grappa
#41 Grappa 2019-07-03 12:25
#37 lucred

Salute lucred :-) per visualizzare nel post i video da YouTube, devi si usare il tasto che hai selezionato, però all'interno della finestrella copiare solo il codice alfanumerico che segue lo slash del link.
Nel tuo caso devi copiare: 1X5jOX5ApBA

Hic ;-)
Grappa
#42 Grappa 2019-07-03 12:33
#10 Zina

Salute Zina :-)
... non trovo parole adatte se non quelle per porgere a te e alla tua famiglia un abbraccio di solidarietà e coraggio.

Hic ;-)
flor das aguas
#43 flor das aguas 2019-07-03 12:55
#37 lucred
nemmeno io, infatti leggo solo il bugiardino e applico il diritto di scelta informata. leggo pure gli ingredienti del cibo che compro al sm e decido se lo voglio acquistare oppure no. Pensa un po', com'e' che dicevano le femministe.... "my body my choice". Interessante come questo principio di scelta democratica possa essere applicato in alcuni casi (passando sopra la scelta di vita del nascituro) e non si possa applicare nel caso dei vaccini
PinoRossi
#44 PinoRossi 2019-07-03 13:09
Da neo-padre presto dovrò affrontare seriamente la questione. Che suggerimenti dareste? Non vorrei dover andare a vivere all'estero, ma se fosse l'unica soluzione farò così pur di non avvelenare mio figlio.
veljanov
#45 veljanov 2019-07-03 13:51
@ Pino: me butterei su qualche Lussemburgo, Andora, ecc. hai visto mai che in questi staterelli te lascerebbero mpace... esempio:

today.rtl.lu/news/luxembourg/a/1233066.html
Grappa
#46 Grappa 2019-07-03 14:31
#44 PinoRossi

Salute Pino :-)
... inizio con il dirti che non ti invidio e che ad ogni articolo o post sui vaccini che leggo, mi è naturale pensare alla situazione che si trovano a dover affrontare i neo genitori.
Senza dilungarmi, ti posso dire cosa avrei fatto io 28 e 24 anni fa, se le cognizioni nel merito dei vaccini che ho oggi le avessi avute allora.
Premesso che l'unità di intenti con la Madre dei miei Figli era fuori discussione, avrei di certo elevato uno scudo attorno a protezione della nostra scelta a difesa da qualsiasi attacco ipotizzabile e possibile, proveniente da parentado e conoscenti.
In seconda battuta, avrei cercato contatti con un'associazione di genitori nella mia città o nel caso, ad esempio il www.comilva.org/ o simili, al fine di poter avere un supporto, sotto vari profili, pratico d'azione.
Non ultimo e indispensabile, un medico Pediatra che seppur costretto ad agire nell'ombra, condividesse con coerenza la nostra scelta e quindi disponibile alla bisogna aiutare nel caso di cure, i nostri beni più preziosi.

Sarò forse stato scontato, ma è quello che avrei fatto.

Ultima cosa e ti saluto, goditi ogni attimo degli anni che lo vedrai crescere, perché come in un attimo, se è un maschio (due per me) un giorno ti troverai il rasoio da barba sul lavandino e non sarai stato tu ad avercelo lasciato :hammer:

Hic ;-)
ahmbar
#47 ahmbar 2019-07-03 15:35
PinoRossiCitazione:
Da neo-padre presto dovrò affrontare seriamente la questione.
Non ti invidio proprio, dovrai combattere contro pregiudizi e stupidita', oltre che con le istituzioni

Se fossi al tuo posto comincerei con il preparare un dossier con belle foto ingrandite dove compaiono tutte le domande ed informazioni "scomode" da mostrare a chi ti accusera' di essere un untore,
interviste ad immuno-depressi(vergognosamente utilizzati) , interviste a mamme disperate (con tanto di link alle associazioni di danneggiati da vaccino), elenco dei miliardi spesi in rimborsi per i danneggiati che non esisterebbero,


Per esempio, non fara' piacere leggere che le stesse case produttrici elencano i numerosi danni che i vaccini provocano costantemente,
motivo per cui tu ti rifiuti di sottoporre tuo figlio ad un simile rischio accertato e confermato




Engerix B20 - GlaxoSmithKline
Vaccino (adsorbito) (rDNA) dell’epatite B (HBV)


Molto raro (si possono verificare fino a 1 caso ogni 10.000 dosi di vaccino)
• impossibilità di muovere i muscoli (paralisi)
• infiammazione dei nervi (neurite) ...... che spesso progredisce al torace e al volto (sindrome di Guillain-Barré), una
malattia dei nervi dell’occhio (neurite ottica) e sclerosi multipla

• difficoltà nel muovere braccia e gambe (neuropatia)
• infiammazione del cervello (encefalite)
malattia degenerativa del cervello (encefalopatia)
infezione attorno al cervello (meningite)
drive.google.com/.../view



Priorix (MPR) - GlaxoSmithKline
Vaccino (vivo) antimorbillo, antiparotite, antirosolia

reazione allergica improvvisa che costituisce pericolo per la vita
• infiammazione di meningi, cervello, midollo spinale e nervi periferici,
sindrome di Guillain-Barré (paralisi ascendente fino a paralisi
respiratoria)

• sindrome di Kawasaki (i sintomi principali della malattia sono per
esempio: febbre, eruzione cutanea, gonfiore delle ghiandole linfatiche,
infiammazione ed eruzione nelle mucose della bocca e della gola)
drive.google.com/.../view


Rotarix - GlaxoSmithKline
Vaccino vivo anti Rotavirus

Molto raro: invaginazione intestinale (quando una parte dell’intestino si blocca o si attorciglia). I
segni possono includere dolore di stomaco grave, vomito persistente, sangue nelle feci, pancia gonfia e/o febbre alta.
Contatti subito un medico/personale sanitario se il bambino manifesta uno di questi sintomi. (possibilmente lo stesso che gli ha iniettato il vaccino, confermera' che "E' tutto normale", infatti sapevano che poteva succedere)
• sangue nelle feci.
• in bambini nati molto prematuri (alla 28esima settimana di gestazione o prima) si possono
verificare per 2-3 giorni dopo la vaccinazione, intervalli tra i respiri più lunghi del normale.
• i bambini con una rara malattia ereditaria chiamata immunodeficienza combinata grave (SCID)
possono avere un’infiammazione allo stomaco o intestino (gastroenterite) e trasmettere il virus vaccinale nelle feci.
I segni di gastroenterite possono comprendere nausea, vomito, crampi allo stomaco o diarrea.
drive.google.com/.../view


Anche tetano e varicella indicano una varieta' simile di quelle reazioni avverse anche gravissime che non esisterebbero, ma che sono confermate dai produttori stessi
www.corvelva.it/.../bugiardino.html


Materiale ce n'e tanto, cerca fra quello ad effetto e di facile lettura
Qui ne trovi un po' luogocomune.net/.../...

Edit
Dimenticavo il suggerimento piu' importante: contatta associazioni gia' presenti o costituiscila tu stesso, ma non rimanere da solo
Un milione di auguri
Nataraja
#48 Nataraja 2019-07-03 15:53
#44 PinoRossi

Congratulazioni Pino!
Posso raccontarti la mia esperienza di neo padre da 14 mesi.
La situazione creata dall'improvvisa approvazione della attuale legge mi ha messo molta ansia, ma fino ad ora devo dire che l'ansia è stata perlopiù ingiustificata e le cose vanno bene.
E' importante che:
- si studi bene la questione per capire i reali rischi delle malattie in questione ed i rischi/benefici dei vaccini (libri del dottor gava ad es.)
- ci si convinca che è compito dei genitori scegliere il meglio per i propri figli e non delegare a qualcuno il cui stipendio dipende da quante dosi riesce a iniettare
- ci sia sintonia con la neo mamma sulle scelte
- lasciare che i pediatri ripetano a pappagallo le burionate senza voler per forza mostrare di saperne di più di loro che si finisce solo col litigare
- tenere al colloquio con l'asl posizioni moderate (es: valuteremo quando sarà un po' più grande, ci sono casi di reazioni avverse in famiglia, aspettiamo i risultati definitivi analisi corvelva, ci sono studi sugli effetti dannosi segli adiuvanti, ...)
- organizzarsi per stare al di fuori del circuito di asili nidi/scuole materne con nonni, babysitter, altri genitori con cui aiutarsi

Così facendo per ora si vive sereni senza particolari fastidi.
(e si nota che il proprio figlio non ha mai avuto un raffreddore, nè bisogno di antibiotici, tachipirine, altri farmaci, mentre i figli di colleghi/conoscenti nati della stessa età e plurivaccinati hanno TUTTI avuto diverse influenze, bronchiti, ... e preso almeno una volta antibiotici nel primo anno di vita)
Calipro
#49 Calipro 2019-07-03 16:01
#7 Logos

Non bastano nemmeno degli studi generici. Ormai servono quelli in peer-review, se sei un free-vax.
Se invece sei dalla parte di Burionissimo qualsiasi affermazione va bene a priori.

I Corvelva avevano dichiarato che delle analisi da loro commissionate sono state pubblicate in peer-review.
Sarebbe una notiziona da pubblicare con massima enfasi e mi sorprende di non vederne traccia.
Zara80
#50 Zara80 2019-07-03 16:11
Citazione:
#29 GianRa #32 tommy77
Non si uscirà da tutto questo senza spargimenti di sangue.
Lamentarsi,piangere e chiaccherare non è mai servito a NULLA.
Cercate,piuttosto,di attrezzarvi alla lotta chè molto presto la battaglia infurierà.
E se uno non è preparato corre il rischio di.........essere spazzato via.
Per cui non lamentiamoci e non pensiamo sempre e solo al nostro orticello,ai nostri problemi.
Chi non è adatto alla lotta, è meglio che continui a stare sul divano di casa e a lamentarsi
Non infurierà nessuna battaglia e neanche una goccia di sangue sarà versata.
Tv trash, consumismo e scuola sono riusciti a sterilizzare il germe della ribellione.
Inoltre, se mai vi fosse una lotta armata, sarebbe sparso solo il sangue dei civili. Le eminenze grigie continuerebbero a influenzare le politiche di qualsiasi governo, anche il vostro. :-D


Citazione:
#36 AlexFocus
No, la mia idea di democrazia richiede interazione dalla base verso il vertice
Demos: popolo. Kratos: potere.
Potere nelle mani del popolo. La Democrazia reale è diretta. I cittadini si riuniscono e decidono in prima persona come gestire in quartiere, la città, il Paese. Nessuna gerarchia. Il modello che più si avvicina alla democrazia autentica è l'olocrazia. Nessun superiore, nessun subordinato, solo contributori. Uno vale uno.
In Italia, ma non solo, c'è una gerarchia, si delega, non c'è partecipazione, quindi non c'è democrazia. E scommetto che, messi alla prova, molti di noi si stuferebbero subito della democrazia reale. :-D
anakyn
#51 anakyn 2019-07-03 16:13
Ricollegandomi all'interessante ragionamento di Fefochip riguardo i legami, in termini di (perduta) sovranità, fra la questione vaccinale e quella migratoria/territoriale, vi linko un thread twitter di Luigi Pecchioli, a sua volta retwittato da Alberto Bagnai, che intende coinvolgere nel ragionamento anche l'ulteriore questione dell'abuso sui minori (e relative famiglie naturali) a Bibbiano e Reggio Emilia, per formare un quadro complessivo tanto coerente quanto drammatico.

In sintesi, secondo Pecchioli, l'elemento comune sarebbe l'esigenza, da parte del sistema politico/economico centrato sul liberismo, di erodere e distruggere progressivamente tutti quei legami, principi e valori che consentivano all'individuo di formare uno spirito critico e di ergere delle barriere culturali, sociali ed emotive a difesa di ciò.
E dunque attacco alla famiglia, all'identità dei bambini ed al loro corretto percorso di crescita (minori tolti alle famiglie naturali per darli in affido, spesso a coppie completamente inadeguate), alla sovranità del territorio, all'omogeneità culturale della popolazione ed indirettamente ai diritti del lavoro (immigrazioni) e financo alla proprietà del proprio stesso corpo (obblighi vaccinali di massa).

Credo purtroppo che l'analisi colga PERFETTAMENTE nel segno.
E fa il paio con quanto proprio stamattina riascoltavo nell'intervista di Byoblu con la dott.ssa Frezza a proposito dell'impatto dell'ideologia gender/LGBT sulla nostra società e cultura, secondo il cui ragionamento, basato su fatti documentati, tale ideologia, ormai molto diffusa e largamente (ed acriticamente) accettata, nasce da piuttosto lontano ed ha come obiettivo ultimo la riduzione e l'asservimento della popolazione del pianeta.

Sono molto, molto, molto preoccupato.
Attorno a me, fra persone che reputo intelligenti e coscienziose, c'è comunque uno spesso strato di apatia, quando non direttamente di adesione acritica a tali ideologie distruttive.
Non sono sicuro, e lo dico con enorme angoscia, che attualmente la società civile abbia i mezzi conoscitivo/culturali e la forza di reagire collettivamente a questo attacco frontale ai principi fondamentali dell'essere umano.

Vedo una guerra civile avvicinarsi ad ampi passi, e temo che quando essa arriverà io sarò costretto a schierarmi contro amici e parenti, persone che amo e che, nonostante ciò, devo considerare oggettivamente mie nemiche in quanto alleate, consapevolmente o meno, con coloro che vogliono la schiavizzazione dell'umanità.


Per comodità, vi copio-incollo di seguito il thread twitter di Pecchioli:

C'è un filo rosso che unisce la Sea Watch, Bibbiano e le feroci norme sull'obbligo vaccinale ed è uno dei capisaldi dell'ideologia liberale globalista: la disarticolazione del tessuto sociale delle, storicamente definite, classi subalterne.
Il liberismo, dal punto di vista sociologico, ha infatti bisogno di recidere ogni legame con la rete familiare e la rete sociale, poiché ambedue sono portatrici di stabilità e memoria, ovvero tradizione, ossia quei legami che impediscono all'individuo di essere globalizzato.
Ambedue poi sono portatrici di una memoria storica accumulata e sedimentata che permette all'individuo di poter giudicare e valutare l'azione di guida delle èlite rispetto ad un passato e fare delle comparazioni, cosa inaccettabile per quest'ultime.
L'uomo globalizzato deve essere proiettato solo nel presente o ancora meglio nel futuro che viene prospettato sempre come il luogo dove ogni cosa andrà a posto, dove le politiche attuali, di sacrificio e privazioni, troveranno il loro senso e compimento.
Tale uomo non deve confrontarsi con altri, all'interno di un nucleo familiare o sociale, che possano essere portatori di un passato migliore, non deve avere altri strumenti per giudicare se non la propaganda dei media. L'uomo globalizzato deve essere solo.
Anche i meri legami affettivi devono essere banditi a favore di rapporti provvisori e "fluidi". Il legame affettivo può infatti opporsi alle decisioni "politiche" sull'individuo, vedi vaccinazioni, e può ostacolare la formazione del perfetto "cittadino del mondo".
Il legame, familiare e sociale, rende riluttante l'individuo a spostarsi continuamente, ovvero ad essere quella forza lavoro flessibile e circolante che è uno dei presupposti per poter far funzionare un'area valutaria non ottimale come la UE, secondo Meade.
In questo contesto l'importazione, attraverso il ricatto del "salviamo vite" di individui totalmente scollegati al tessuto sociale e di costume dei paesi "ospitanti" agevola la dissoluzione della memoria storica e di quella critica.
Per il migrante infatti QUALUNQUE condizione di vita, per quanto indegna di un Paese avanzato, è meglio della sua situazione di partenza e quindi accettabile e accettata. La concorrenza fra classi impoverite e migranti diventa quindi il metodo per demolire il passato.
Ciò naturalmente vale solo per le "classi subalterne": le élite, come si può vedere anche dai semplici rotocalchi, sono composte da famiglie legatissime che si tramandano beni e ideologie, ben radicate nei territori, attente a non mescolarsi con individui estranei al giro.
Loro sono i pastori del gregge umano perché loro sanno cosa è meglio per il gregge e i pastori devono essere pochi e selezionati. Non sono cittadini del mondo perché sono i padroni del gioco ed il loro cosmopolitismo è solo un tirare le fila dall'alto. Siatene consapevoli.
fefochip
#52 fefochip 2019-07-03 16:22
#51 anakyn
Citazione:
Ricollegandomi all'interessante ragionamento di Fefochip...
evidentemente cosi matto non sono e qualcun'altro ha visto il filo che lega questi elementi
l'attacco delle elitè dominanti globaliste è a 360 gradi su tutte le sovranità che sono l'antitesi per eccellenza della globalizzazione di un mondo in cui l'ego dell'individuo sarà completamente "libero" ma l'anima prigioniera definitivalmente

oggi la libertà è intesa come l'opportunità di soddisfare i capricci dell'ego

grazie di aver colto la mia riflessione
Nataraja
#53 Nataraja 2019-07-03 16:25
#49 Calipro

Citazione:
I Corvelva avevano dichiarato che delle analisi da loro commissionate sono state pubblicate in peer-review. Sarebbe una notiziona da pubblicare con massima enfasi e mi sorprende di non vederne traccia.
i risultati delle analisi non sono ancora stati pubblicati, la review è in corso, e sperano la pubblicazione sia verso settembre.

quello che è stato già pubblicato è lo studio di Ivan Catalano sulle malattie/morti dei militari:

Incidenza di tumori maligni (1996-2012) in giovani militari italiani inviati in missione all’estero. Analisi preliminare dei dati della Commissione parlamentare di inchiesta su uranio impoverito e vaccini (CUC) Incidence of malignant tumours (1996-2012) in young Italian soldiers sent on mission abroad. Preliminary analysis of the data of the Parliamentary Enquiring Commission on depleted uranium and vaccines (CUC)
Valerio Gennaro, Omero Negrisolo, Loretta Bolgan, Ivan Catalano

epiprev.it/.../...
anakyn
#54 anakyn 2019-07-03 16:29
@ FEFOCHIP
Citazione:
evidentemente cosi matto non sono
Il problema, che ripeto essere ormai drammatico perché preludio di una guerra civile imminente, è che se lo dici in giro, anche nei termini più sobri e moderati che tu possa esprimere, i tuoi stessi amici e parenti ti prendono per matto.

Io mi vanto di avere una certa capacità argomentativa e persuasiva eppure niente, i muri che mi si ergono di fronte paiono inscalfibili.
peppe88
#55 peppe88 2019-07-03 16:31
Ciao,
riuscite ad inviare link o screenshot
per leggere l'articolo di oggi de IlPedante su La Verità di oggi ?
Argomento : effetto legge Lorenzin

Grazie
uhura
#56 uhura 2019-07-03 16:47
Citazione:
Attorno a me, fra persone che reputo intelligenti e coscienziose, c'è comunque uno spesso strato di apatia, quando non direttamente di adesione acritica a tali ideologie distruttive. Non sono sicuro, e lo dico con enorme angoscia, che attualmente la società civile abbia i mezzi conoscitivo/culturali e la forza di reagire collettivamente a questo attacco frontale ai principi fondamentali dell'essere umano.
Concordo.

Paragono la situazione a quella di una famiglia disfunzionale (uso un eufemismo) dove il padre violenta la figlia e la madre gira la testa dall'altra parte. Il padre si racconta la scusa che ama troppo la figlia e dimostra così l'amore che nutre per lei, la madre si racconta che per tenere la famiglia unita deve rimanere tutto così e la figlia odia e si sente in colpa nei confronti di entrambi i genitori e con sé stessa ma si convince che è meglio non squarciare il velo che porterebbe solo separazione e distruzione.E' la sola famiglia che ha. Si arriva così a tollerare l'intollerabile.


Piuttosto che guardare ed affrontare l'orrore lo si nega e questo può accadere anche a livelli più alti.

Lo Stato ci sta violentando, ci ha venduto, tolto i diritti acquisiti nel corso di annose battaglie e ridotto al silenzio con la connivenza di chi non coglie i segni e non risconosce l'aberrazione E' pieno di persone colte ed intelligenti che però non "vedono"e questa gente non è necessariamente in malafede o stupida. Inoltre , al punto dove siamo, anche uno stupido capirebbe che lo stanno gabbando. Semplicemente non si colgono i segni dell'abominio e non si riesce a collegare fatti e avvenimenti apparentemente slegati ma non è una questione né intellettiva né di onestà. Credo sia emotiva nel senso più lato del termine. E' difficile guardare in faccia il mostro quando il mostro è tuo padre o tua madre (continuando sulla metafora lo Stato che dovrebbe tutelare i cittadini).
Poi ci sono anche quelli che pur di non ammettere di avere torto farebbero inoculare a tutti venti, trenta vaccini soddisfacendo così il loro ego che al solo pensiero di aver commesso un errore vengono attanagliati da una crisi violenta di paranoia narcisistica.
fefochip
#58 fefochip 2019-07-03 16:56
#54 anakyn

ormai è parecchio che sto "selezionando" sempre di piu le amicizie, perdendone diverse. cosa che immagino sia successo a diverse persone su LC
(sorvolo sul dolore inevitabile che questo mi porta)

sulla mia strada si è "presentato" scardovelli di cui ho abbracciato nel suo pensiero.

ci sono due cose da fare

circondarsi di "nobili amici" con cui fare comunità e organizzarsi cosa che gli "zombi" , zombificati dalla propaganda mondialista, NON sono in grado di fare
questo significa collaborare e cooperare cosa che lo zombi non fa , agisce in branco ma fondalmentalmente solo insieme agli altri perche non coopera , compete.
serve anche alla nostra sopravvivenza perche emotivamente persone come noi non possiamo campare insieme a degli zombi

contemporaneamente depurarsi dalla lordura che mano mano nella vita ci è entrata dentro, parlo dell'ego.

Citazione:
Io mi vanto di avere una certa capacità argomentativa e persuasiva eppure niente, i muri che mi si ergono di fronte paiono inscalfibili.
da una parte, come ho sempre detto, il problema non è di natura razionale, sono temi tutto sommato semplici , ci arrivano tutti . il problema è di natura emotiva,
c'è un blocco psicologico/emotivo che impedisce di concepire che gli stessi che dovrebbero proteggerci, ci fottono. gli stessi che dovrebbero avere a cuore la collettività
la disgregano e la violentano.

dall'altra credo appunto che l'approccio non possa essere razionale con questi individui, occorre trovare un grimaldello della stessa natura (psicologico/emotivo)
per fare breccia nei loro cuori completamente chiusi

probabilmente dobbiamo cambiare noi, ridurre al minimo il nostro ego per non contrapporlo al loro
uhura
#59 uhura 2019-07-03 17:01
Citazione:
probabilmente dobbiamo cambiare noi, ridurre al minimo il nostro ego per non contrapporlo al loro
Lo sto facendo.

Si dice che costi fatica. Aggiungerei, costa una fatica boia. Credetemi sulla parola.
Marzo
#60 Marzo 2019-07-03 17:17
Grazie Anakyn!
bitolgius
#61 bitolgius 2019-07-03 17:31
Siamo in mano a tanti Palamara, maledetta magistratura che non fa il proprio dovere e maledetti noi italiani che non abbiamo il coraggio di insorgere contro quei vigliacchi!
Zara80
#62 Zara80 2019-07-03 17:45
Citazione:
anakyn
Vedo una guerra civile avvicinarsi ad ampi passi, e temo che quando essa arriverà io sarò costretto a schierarmi contro amici e parenti, persone che amo e che, nonostante ciò, devo considerare oggettivamente mie nemiche in quanto alleate, consapevolmente o meno, con coloro che vogliono la schiavizzazione dell'umanità.
Io mi vanto di avere una certa capacità argomentativa e persuasiva eppure niente, i muri che mi si ergono di fronte paiono inscalfibili.
Schierandoti contro amici e parenti, non stai disgregando la tua famiglia, collaborando di fatto con chi ha proprio questo obbiettivo?
Due sono le possibili opzioni: o sintetizzi le due visioni contrastanti(vincono tutti, non perde e rinuncia nessuno) o lasci fuori dalla porta le questioni spinose e divisive.
Voler persuadere qualcuno ad abbracciare la tua visione è una violenza, un'imposizione. Col tuo atteggiamento li rinforzi i muri. :roll:
BELLINI
#63 BELLINI 2019-07-03 18:45
Tranquilli, Ursula è laureata in medicina ed ha sposato un medico.
Di sicuro risolverà tutti i nostri problemi.

Ragazzi, riuscite a pubblicare su FB la foto di Hitler e quella di Ursula von der Leyen??
Io no.

Mamma mia che spavento!!!
Ho appena fatto un incubo.
C'era un tedesco con i baffetti che prima era capo dell'esercito tedesco e poi diventava il capo politico di tutta l'Europa, dal Portogallo all'Ucraina.
Per fortuna era solo un incubo.
Eh già, non è un uomo con i baffetti è una donna.
Ma porca puttana, milioni di morti in due guerre mondiali non sono serviti proprio a un cazzo??
Tra i due, Hitler è il meno ipocrita.
Alla fine ce l'hanno fatta. Adesso vediamo se sono capaci di fare qualcosa.
Ste_79
#64 Ste_79 2019-07-03 18:46
Citazione:

#58 fefochip2019-07-03 16:
Cito solo l ultimo commento ma la vedo allo stesso modo.
Purtroppo non abbiamo scampo, l uomo nuovo sta arrivando e noi apparteniamo al vecchio mondo.
È proprio una rivoluzione antropologica.
E del vecchio mondo non rimarrà alcun ricordo ovviamente. Basta passino ancora una ventina d anni.
Basti dire che per sentirmi in comunità devo spesso annientare me stesso. O l alternativa è l'isolamento come spesso mi accade.

Un saluto ad anakin.
fefochip
#65 fefochip 2019-07-03 18:46
#62 Zara80
Citazione:
Voler persuadere qualcuno ad abbracciare la tua visione è una violenza, un'imposizione. Col tuo atteggiamento li rinforzi i muri.
guarda che se non avessi capito non siamo "noi" a voler imporre la nostra visione a qualcuno ma semmai viceversa

i vaccinazisti vogliono che TU ti vaccini, non esiste un compromesso o ti fai il vaccino o non lo fai
non sono certo i freevax che vogliono negare il vaccino a qualcuno (per quanto qualcuno lo ha suggerito)

la sovranità monetaria o è sotto controllo (tramite la politica interna eletta ) in qualche modo del popolo oppure no (con tutto quello che ne consegue)

la sovranità territoriale o la attui o chiunque entra a suo piacimento o a piacimento di altri

nel momento in cui si esacerbano sempre di piu l'ingordigia (e la stupidità direi )della classe dominante (elite turbocapitaliste mondialiste) le scelte diventaranno sempre piu bianche e nere
tommy77
#66 tommy77 2019-07-03 18:54
Zara80

Ahhh se lo dici tu che non accadrà nulla,sicuramente,sarà vero.
Tu hai il Cosi dice Zara80,per quello che può valere...........

Ti saluto o Veggente.. :perculante:

Una volta esisteva l'uomo dalle ''7 stelle'',oggi esiste il Veggente dalle ''5 STELLE''!!! :hammer: :hammer: :hammer: :hammer:
Giuggiolo
#67 Giuggiolo 2019-07-03 19:05
non ho ancora letto tutti i commenti.... ma vorrei provare a fare una profezia....è da un po che mazzucco tira in ballo questa via/piazza... ora con una bella foto.....la mia previsione?? cambieranno nome alla via/piazza.....
anakyn
#68 anakyn 2019-07-03 19:41
@ ZARA

Fefochip mi ha già anticipato, in ogni caso vorrei rinforzare:
Citazione:
o sintetizzi le due visioni contrastanti(vincono tutti, non perde e rinuncia nessuno)
Queste, perdonami, sono solo belle parole di cartapesta.
Esistono visioni/opinioni/prospettive non componibili fra loro, ma anzi mutualmente esclusive, direi per definizione.
Come puoi comporre una visione pro obbligo vaccinale di massa ed una free-vax? Come puoi mediare fra l'ideologia del globalismo e quella socialista? O fra liberismo e keynesismo? E puoi forse trovare terreno comune fra chi attribuisce valore alla famiglia tradizionale e chi invece toglie illegittimamente i bambini a tali nuclei familiari per regalarli a coppie omosessuali in ossequio ad ideologie LGBT/gender?

Dove si può comporre, è doveroso cercare di farlo.
Altrimenti, laddove la composizione non può tecnicamente esistere, credo che dovrebbe essere altrettanto doveroso, per onestà intellettuale, dare battaglia.
Citazione:
Voler persuadere qualcuno ad abbracciare la tua visione è una violenza, un'imposizione.
Sono d'accordo, infatti cerco di non commettere mai questo genere di violenza, che mi farebbe vergognare di me stesso.
Quello su cui cerco di persuadere non è la mia visione/opinione, ma gli elementi oggettivi (o comunque il più vicini possibili all'oggettività) da cui non si può prescindere nel costruire la propria opinione (qualunque essa sia) in merito ad un determinato contesto.

Esempio banale per restare in topic: posso accettare (pur non essendo d'accordo) che il mio interlocutore sia pro-vax (per suoi legittimi motivi personali), ma NON posso invece tollerare che, nel formarsi tale opinione, disconosca la presenza oggettiva di danni da vaccino.
Posso accettare (pur non essendo d'accordo) che ritenga il comportamento della Sea Watch encomiabile sotto il profilo morale, ma NON posso accettare che lo ritenga giustificabile sotto quello giuridico (anche se, purtroppo, persino un GIP ha appena avallato tale ingiustificabile opinione) perchè è oggettivamente contrario a qualsiasi legislazione, sia essa nazionale, internazionale o anche la "legge del mare" (che sarebbe poi diritto marittimo) di cui tanto si è parlato a sproposito.
Citazione:
Schierandoti contro amici e parenti, non stai disgregando la tua famiglia?
Questo momento per fortuna deve ancora arrivare, in ogni caso è esattamente il motivo per il quale sento crescere dentro me un'ondata d'angoscia.

Qualche anno fa, per un periodo durato diversi mesi, ho cercato, facendo leva su argomentazioni che francamente ritenevo (e tutt'ora ritengo) solidissime e pressochè inattaccabili da un punto di vista logico/razionale, di offrire ai miei genitori una prospettiva sulla politica e sull'economia diversa da quelle offerta dai canali mainstream, da cui loro purtroppo continuano ad abbeverarsi in via esclusiva. Parliamo di persone di indubbia (per me, ovviamente) intelligenza ed ancor più elevato senso sociale. E parliamo di argomentazioni offerte in forma scritta via e-mail, proprio per ridurre al minimo il "rumore" emotivo e massimizzare invece la chiarezza espositiva ed il ricorso a fonti accessibili. Oltre a ciò, ho regalato loro libri (ad esempio "Il tramonto dell'euro" di Bagnai o "Anschluss" di Giacchè) perchè potessero coltivare una loro opinione prendendosi il giusto tempo, come del resto ho fatto io a partire da una decina di anni fa (prima, ero un piddino esattamente come loro).
Non è servito a NULLA. Ho ottenuto zero (letteralmente) repliche sul merito, e la risposta più gentile è stata di un paternalismo così deprimente, così vuoto e così... definitivo, che da quella volta ho rinunciato: "Parli così perchè sei arrabbiato". Come dire: "non sei abbastanza lucido".
Chilometri di argomentazioni, link, fonti ecc ecc... per ottenere in cambio una simile chiusura, un simile disprezzo (purtroppo non posso usare termini diversi) per il mio sforzo e per la mia intelligenza.
Lì ho capito che in effetti, come dice Fefo, se c'è a monte (e quasi sempre c'è) una barriera di natura emotiva, nessuna argomentazione razionale, per quanto possa essere solida, può superarla. Perlomeno non in tempi accettabili. Io ci ho messo ANNI. Anni in cui ho dovuto esercitare violenza su me stesso per erodere pezzo dopo pezzo, con notevole sforzo emotivo ed altrettanto notevoli resistenze psicologiche, ogni mattone del muro culturale e ideologico che mi ero costruito in quasi 30 anni di abbeveramento alle inquinate fonti del mainstream. Ed ognuno di questi mattoni non era più semplice ideologia, ma era diventato parte della mia identità. Un lavoro di questo genere richiede non solo tempi lunghi ed (auto)analisi profonde, ma crescenti dissonanze cognitive ed emotive a cui dover far fronte. Hai voglia a risolverlo con qualche argomentazione, per quanto ben mirata.
La cultura mainstream ha prodotto una spaventosa evaporazione dello spirito critico ed un'altrettanto spaventosa (ed inconsapevole) omogeneità al pensiero unico. L'aveva prodotta in primis su di me.

Ed a quel punto, dicevo, coi miei genitori ho calato il sipario, ed ora sostanzialmente parliamo solo di cazzate, o di questioni strettamente familiari.

Però il redde rationem arriverà, probabilmente molto presto, ed allora non potrò più barcamenarmi. Sarà un giorno atroce.
anakyn
#69 anakyn 2019-07-03 19:53
@ STE_79
Citazione:
Un saluto ad anakin.
Un caro saluto anche a te :pint:
fefochip
#70 fefochip 2019-07-03 20:28
#68 anakyn
Citazione:
Però il redde rationem arriverà, probabilmente molto presto, ed allora non potrò più barcamenarmi. Sarà un giorno atroce.
personalmente c'è stata un preciso momento in cui sono "nato", esattamente con i cropcircle. (circa anni 1998)
li ho visti, mi sono documentato e ho capito che ufficialmente dicevano un sacco di cazzate
ti dirò tutto sommato è stato divertente, mi piace stupirmi , mettermi in discussione.
capire nuove cose

la fase successiva non mi sta piacendo per niente, la fase in cui appunto sei tamente lontano dai tuoi vecchi amici e conoscenti che ti trovi solo.
per fortuna la mia compagna non è solo una compagna di amore ma di vita, con la quale sono (e sto ) crescendo.
guardo con tristezza infinita chi è veramente solo in questo
ma non basta perche si è comunque soli perche abbiamo bisogno di un sociale intorno a noi di una appartenenza a qualcosa di un po piu grandino che una coppia.

ho purtroppo iniziato la fase chiamiamola dello "sfanculaggio" diverso tempo fa e mi sono creato il vuoto intorno,
probabilmente questa fase è anche cosi dura a causa della mia dose di ego su cui sto provando a lavorare

l'altro giorno con una mia amica riflettevamo insieme, ma se ci troviamo davanti un:

accoglione che è anche gretino , nazivax, russofobico, euroinomane e pure 5Gonzo , ma io che cazzo gli devo dire?

adesso lentamente sto cercando di trovare "nobili amici" con i quali stringere relazioni necessarie alla vita

non so cos'altro fare
PinoRossi
#71 PinoRossi 2019-07-03 20:35
#46 Grappa

#47 ahmbar

#48 Nataraja

Grazie mille per le risposte.
Io sono convinto che i vaccini, salvo alcuni casi, rappresentino solo un rischio, soprattutto in età così giovane.

Citazione:

- organizzarsi per stare al di fuori del circuito di asili nidi/scuole materne con nonni, babysitter, altri genitori con cui aiutarsi
Questa è senz'altro la questione più difficile... due nonni sono a 15 ore d'aereo e gli altri due troppo vecchi... un tempo c'erano gli asili steineriani ma ora neanche lì si può più.

Citazione:
(e si nota che il proprio figlio non ha mai avuto un raffreddore, nè bisogno di antibiotici, tachipirine, altri farmaci, mentre i figli di colleghi/conoscenti nati della stessa età e plurivaccinati hanno TUTTI avuto diverse influenze, bronchiti, ... e preso almeno una volta antibiotici nel primo anno di vita)
Proprio su questo non ho il minimo dubbio. Ho vissuto in paesi dove la vaccinazione è roba da ricchi, e ho visto solo bambini sani.
Poi vedo i miei nipoti, tutti regolarmente vaccinati, a 4 anni hanno già collezionato antibiotici e sono sempre malaticci.
Purtroppo non siamo ricch e dobbiamo lavorare entrambi, e non possiamo permetterci una baby sitter fissa, quello sarà un problema.
Alle brutte torneremo al paese di mia moglie, dove le vaccinazioni sono del tutto facoltative, ma sarei davvero dispiaciuto che mio figlio non crescesse da italiano, anche se lì i bambini e i ragazzi hanno vita molto più facile, senza droghe e smignottamenti precoci.

Pensavamo alla Germania dove ho legami e c'era libera scelta, ma guardate che sorpresina:
thelocal.de/.../...
"Germany set to bring in fines, kindergarten bans if parents refuse vaccinations"
2.500 euro di multa e divieto di frequentazione asili. Quelli la con gli obblighi quando ci si mettono sanno andare in fondo :D
uhura
#72 uhura 2019-07-03 20:47
Citazione:
Anni in cui ho dovuto esercitare violenza su me stesso per erodere pezzo dopo pezzo, con notevole sforzo emotivo ed altrettanto notevoli resistenze psicologiche, ogni mattone del muro culturale e ideologico che mi ero costruito in quasi 30 anni di abbeveramento alle inquinate fonti del mainstream. Ed ognuno di questi mattoni non era più semplice ideologia, ma era diventato parte della mia identità.
Destrutturarci per poi diventare chi siamo è un compito che richiede arduo lavoro, lucidità, onestà intellettuale,insight, studio e dedizione.

Ecco la differenza tra una persona semplicemente istruita ed una persona formata: dalle parole di Anakin si percepisce chiaramente la sofferenza emotiva che ha dovuto affrontare per arrivare dov'é.

Ed ecco perché nonostante ci siano moltissime persone istruite ci troviamo in una situazione spaventosa :Citazione:
La cultura mainstream ha prodotto una spaventosa evaporazione dello spirito critico ed un'altrettanto spaventosa (ed inconsapevole) omogeneità al pensiero unico
Stasera mi sparo altre due ore di Fusaro e a seguire lettura di antichi Testi Sapienziali.

Tutto pur di non soccombere al Pensiero Unico.
juss
#73 juss 2019-07-03 21:11
Citazione:
#8 eartahhj 2019-07-02 21:11 non credo che la comunità scientifica provi le sue tesi senza dati, semmai i dati sono "piegati" in modo da dargli ragione e distorcere la realtà e quello è un altro discorso, altrimenti non staremmo neanche qui a parlare. Il punto principale è che i dati portati ad esempio da Wakefield e altri sono ignorati o ridicolizzati e ad esempio alle analisi corvelva si risponde con un documento che "smonta" le analisi "dimenticando" però alcune cose importanti, tanto chi le va a leggere. Questo lo sappiamo tutti la mia "domanda" era diversa, ma non importa non mi interessa soffermarmi su questo era solo per sentire qualche opinione in merito.
si scusami, infatti ho dimenticato di riportare anche i loro DATI, quelli emersi nella commissione dell'8 febbraio 2018...pardon...cose scritte da loro e da una certa giulia grillo!!!! mica Mazzucco o Pamio!!!
anakyn
#74 anakyn 2019-07-03 21:42
@ FEFOCHIP
Citazione:
ho purtroppo iniziato la fase chiamiamola dello "sfanculaggio" diverso tempo fa e mi sono creato il vuoto intorno
E' esattamente la fase che vedo delinearsi davanti a me in questo periodo, ed onestamente faccio molta fatica ad affrontarla. Ma sta arrivando e so che non potrò, per indole personale, posticiparla ancora a lungo.
Citazione:
non so cos'altro fare
Non si può e soprattutto non si deve fare nient'altro.
Costi quel che costi, e costerà parecchio.




@ UHURA
Citazione:
...dalle parole di Anakin si percepisce chiaramente la sofferenza emotiva che ha dovuto affrontare per arrivare dov'é.
Ora arriva la sofferenza (sicuramente reciproca) di doversi lasciare alle spalle chi non può condividere questo percorso, che nel frattempo ha biforcato in maniera probabilmente irreparabile rispetto a quello "mainstream", col quale ha sviluppato conflitti non più componibili.
Citazione:
Stasera mi sparo altre due ore di Fusaro
Questa però è una sofferenza che solo un autentico martire potrebbe tollerare... io mi sono cronometrato e non supero i 7 minuti consecutivi di Fusaro, poi devo leggermi un fumetto per ricaricare le pile :hammer:
Stefano Re
#75 Stefano Re 2019-07-03 21:59
@eartahhj:
tutti i miei post, quando citano dati o studi, riportano anche le fonti.
Vale anche per gli, invero pochissimi, fatti che cito nel post qui riportato.

Se poi ti interessano fonti sulla follia vaccinale, sbircia il mio profilo Facebook: troverai centinaia di post su praticamente tutto, dalle bufale sui vaccini che salvano vite alle scemenze sul magico 95%, dalle epidemie totalmente inventate al fatto che la polio non è affatto sparita, è diventata una malattia vaccino derivata, dai rendiconti dei soldoni regalati dalle Case Farmaceutiche a medici università laboratori e qualsiasi forma di vita vagamente senziente possa indossare un camice bianco alle fedine penali delle stesse case farmaceutiche, che fanno invidia alla camorra, fino alla lunga galleria di fenomeni da baraccone con o senza lauree assortite che in questi ultimi due anni hanno inventato epidemie, stravolto dati, diffuso balle degne delle comiche e cercato di rovinare la vita di decine di migliaia di famiglie.
Tutto documentato, trovi link e fonti nei primi commenti sotto ogni post.
pencri93
#76 pencri93 2019-07-03 22:19
Citazione:
Stasera mi sparo altre due ore di Fusaro e a seguire lettura di antichi Testi Sapienziali.
Eh già, Fusaro è proprio la luce in fondo al tunnel.

Di un tir, che arriva contromano.

E che trasporta cazzate.
danzan
#77 danzan 2019-07-03 22:24
Fefochip
Ormai è piu di un anno che vivo "solo" a forza di selezionare. E ti assicuro che sto molto meglio ora che prima. Non ce la facevo piu a condividere il mio tempo con persone che non capiscono per esempio l importanza assoluta delle sovranita che hai elencato. Ho deciso di staccarmi, sfinito, dalle loro vite, a me non è mai fregato un cazzo dei loro frivoli argomenti, a loro non fregava un cazzo dei miei, quindi molto probabilmente ora stiamo meglio tutti. io di sicuro, loro molto probabilmente anche perche solo nell ingnoranza si puo vivere felici e dalla loro ingoranza non vogliono essere disturbati, "ora è tempo di divertirsi".
Come diceva Gustave Flaubert: “Tre cose occorrono per essere felici: essere imbecilli, essere egoisti ed avere una buona salute. Ma se vi manca la prima è tutto finito.”
Rabdomante
#78 Rabdomante 2019-07-03 22:27
Volete un'idea di dove siamo finiti?
L'altro giorno, su una locandina di un quotidiano locale,mi son ritrovato a leggere:" in ....... spesi l'anno scorso 330 milioni di euro in farmacia"
Considerando che la provincia (dati ufficiali) fa poco più di 1 mln di abitanti, facendo la media, dai neonati all'ultimo anziano, la spesa procapite è di 330 euro/anno a testa.
Come il pollo di Trilussa, non avendo io speso nulla e nemmeno altra gente che conosco, qualcuno ne ha sicuramente spesi molti di più.
La gente non si occupa della prevenzione della propria salute, ha demandato tutto ai camici bianchi ( a proposto, i camici bianchi li indossano 2 categorie di persone: i medici ed i macellai) ed a pillole e polverine "portentose"
Mi è successo di mettere piede in farmacia per acquistare un biberon per la nipote e davanti alle scene di fede degli avventori, sono rimasto incerto se scoppiare a ridere o piangere. Fortunatamente, i due impulsi si sono autolivellati e nessuno dei due ha prevalso facendomi passare per pazzo in caso di una prevalenza ma mi ha assalito un enorme sconforto .......


Buona vita a tutti
Ste_79
#79 Ste_79 2019-07-03 22:29
Citazione:
accoglione che è anche gretino , nazivax, russofobico, euroinomane e pure 5Gonzo , ma io che cazzo gli devo dire?
Direi pochino. La strategia è sempre quella, evitare tali argomenti e basta.
Siccome sono uno abbastanza incazzoso quando mi ci metto, l unica soluzione è sempre la stessa, trovare argomenti che mi rendano piacevole la presenza di scemi.
Quindi ormai se non mi ci tirano dentro tirandomi per la giacca, non parlo più di cose serie.
Sono esausto soprattutto di fronte al nulla che permane dentro le menti di certe persone.


Citazione:
Destrutturarci per poi diventare chi siamo è un compito che richiede arduo lavoro, lucidità, onestà intellettuale,insight, studio e dedizione. 
Certo. Ma a che pro?
Devo ancora capire qual è il significato di tutto questo, vale a dire arrivare a comprendere certe cose in maniera approfondita per poi scoprire che tanto non ci puoi fare nulla.
Qual è il dio perverso che ha creato sto gioco?
Devo immolarmi sul altare della "giustizia" per dare uno scopo a tanta comprensione teorica? O avrò sette vergini che mi aspettano in paradiso?

È un Po che ci penso e mi pare che la conoscenza sia masochistica, fa male a chi ce l ha...
Ste_79
#80 Ste_79 2019-07-03 22:41
Citazione:
danzan ormai è piu di un anno che vivo "solo" a forza di selezionare. E ti assicuro che sto molto meglio ora che prima
Eh ma non é così facile. A me non spaventa la solitudine di certo, ma sono consapevole che la vita per essere vissuta in maniera soddisfacente (Non uso il termine felice) ha bisogno di avere una connotazione sociale. Altrimenti l uomo si ritrova a essere limitato.
Non siamo monadi e nemmeno monaci tibetani, qualcuno che ci riconosca per le nostre caratteristiche peculiari e ci "veda", è necessario.
In fondo non abbiamo solo come caratteristiche il fatto di essere "complottisti", ne abbiamo tante altre che almeno quelle possono essere riconosciute e apprezzate.

Certo, andando di questo passo vivremo sempre di più in mezzo agli zombie, ma così forse deve essere.
anakyn
#81 anakyn 2019-07-04 00:35
Ste, ti capisco.

L'atteggiamento "preferisco parlare di cose leggere/frivole piuttosto che incazzarmi" io per il momento l'ho adottato (mutilando la mia indole naturale in modo forzato e doloroso, ma a mio avviso inevitabile) coi miei genitori, mentre con la gran parte di amici e conoscenti "validi" mi rimangono (per ora) abbastanza energie e speranza da permettermi di entrare potenzialmente in conflitto pur di confrontarmi su argomenti di sostanza.

Il pensiero "chi me l'ha fatto fare di informarmi e maturare se poi devo sentirmi impotente" lo capisco altrettanto bene, ma secondo me è passeggero ed altalenante quando lo confronti con quelle situazioni in cui ti sarà certamente capitato di trovarti a dialogare costruttivamente con persone che pur non condividendo il tuo punto di vista, nondimeno hanno fatto lo sforzo (reciproco) di entrare in contatto con una prospettiva diversa.


Credo che anche senza vergini in paradiso :-D questo tipo di atteggiamento verso la vita ed il mondo sia di gran lunga il più sopportabile per la propria coscienza.
carlog
#82 carlog 2019-07-04 02:14
#30 kempis
#38 Zina

Occhio! In situazioni disagiate, spesso le mamme per amore dei propri figli, restano vittime di scelte totalmente sbagliate e dannose.
La dr Natasha Campbell McBride a me sembra una pazza scatenata. Non conosco per intero la teoria della dieta GAPS, ma se il buongiorno si vede dal mattino, di primo acchito, a me pare che la sua dieta, a base di fin troppi prodotti di origine animale, con verdura e frutta, sia poco credibile, scientificamente parlando, poiché si basa oltretutto su deduzioni arbitrarie, esperimenti mentali più che evidenze concrete.
Occhio comunque alle "novità dietetiche", raffazzonate qua e là, che promettono l'impossibile!

Giustamente, riguardo a questa dieta Valdo Vaccaro ci va giù duro (sarebbe meglio leggere l'articolo per intero www.valdovaccaro.com/.../).
Citazione:

(...)
TESTIMONIANZE SCARSE, PRIVE DI COERENZA E DI CREDIBILITÀ

La dieta Gaps “si basa sul consumo di alimenti leggeri, facilmente digeribili e ricchi di nutrienti” sparano gli aderenti a questa dieta”. Per loro carne, pesce, grassi animali in genere, uova, formaggi, frutta, olio di oliva, burro chiarificato, yogurt, vino secco, vodka, the e caffè, sarebbero leggeri, nutrienti e facilmente digeribili.

Qui siamo al massimo dell’idiozia alimentare. “Sebbene Hannah abbia ancora delle difficoltà di apprendimento stiamo tentando altre terapie per continuare ad aiutarla”, è stato stabilito che lo stato della mia bambina non soddisfa più i criteri necessari per diagnosticare l’autismo, scrive la mamma di Hannah in una delle assai poco credibili lettere di sostegno alla dieta in questione.

SPROLOQUI DIETETICI E COMMENTI PRESI A PRESTITO DALL’IGIENISMO VERO

Una flora intestinale danneggiata crea una cascata di malassorbimento e di malnutrizione. I batteri amici sono essenziali per la vita, ma a volte i batteri patogeni prendono il sopravvento su quelli benefici, portando ad una soppressione del sistema immunitario, all’accumulo delle tossine ed a qualcosa che viene denominata sindrome dell’intestino permeabile. Le pareti indebolite del tratto digestivo permettono al cibo parzialmente digerito ed a microbi dannosi di finire nel circolo sanguigno e quindi nel corpo, causando molte condizioni patologiche ed allergiche con problemi psicologici e comportamentali quando i patogeni attraversano la barriera cerebrale.

Le cattive condizioni della flora intestinale possono essere esacerbate dal mercurio presente nel corpo, dall’uso di antibiotici, vaccini, cibo processato specialmente zucchero e farine raffinate. Questo trafiletto esplicativo si trova paradossalmente in calce agli sproloqui dietetici della Gasp, ed è stato preso di sana pianta da qualche scritto igienistico.

LA PERMEABILITÀ DELLE MEMBRANE E DELLE PARETI INTESTINALI

C’è da chiedersi dove stia la coerenza e la buona fede, soprattutto quando si fa cenno ripetutamente alle condizioni della flora batterica intestinale ed alla alterata permeabilità alle tossine da parte della parete intestinale. È risaputo che sono proprio i germi della putrefazione i primi colpevoli di aprire la strada ai funghi, alle candide e ai parassiti intestinali, provocando caduta verticale delle difese immunitarie, alterata impermeabilità delle membrane e delle pareti, a causa della carenza cronica di vitamine e di micronutrienti vitali.
(...)
GIUSEPPE NACCI NON HA UGUALI IN FATTO DI COMPETENZA INTESTINALE

Spiega magnificamente e in dettaglio queste cose l’ottimo medico triestino Giuseppe Nacci, studioso serio e preparato che il mondo intero ci invidia, nel suo “Diventa medico di te stesso”. Nacci ribadisce come la perdita di germi buoni e simbiotici sia dovuta alla alimentazione iperproteica (quella Gaps lo è) e al conseguente sviluppo dei batteri putrefattivi. L’intestino umano ha un volume di 6 litri e una superficie enorme di 400-600 mq.
www.valdovaccaro.com/.../
madyari
#83 madyari 2019-07-04 08:10
Citazione:
Voler persuadere qualcuno ad abbracciare la tua visione è una violenza, un'imposizione. Col tuo atteggiamento li rinforzi i muri. :roll:
...Diceva colui che distribuisce diagnosi di analfabetismo funzionale al popolino che non condivide le sue visioni...
madyari
#84 madyari 2019-07-04 08:15
Citazione:
accoglione che è anche gretino , nazivax, russofobico, euroinomane e pure 5Gonzo , ma io che cazzo gli devo dire?
secondo alcuni dovresti rispondere: "hai ragione"

:hammer:
fefochip
#85 fefochip 2019-07-04 09:05
#83 madyari
Citazione:
...Diceva colui che distribuisce diagnosi di analfabetismo funzionale al popolino che non condivide le sue visioni...
:hammer:
Citazione:
secondo alcuni dovresti rispondere: "hai ragione"
tu scherzi ma io mi sono sempre rifiutato di dirlo perche mi è sempre sembrato una mancanza di rispetto dell'altro, sono una persona diretta magari pesante a volte ma che non prende per il culo
(almeno a me sembra di fare quello)

però mi sa che è ora che inizio per stare un po piu sereno
uhura
#86 uhura 2019-07-04 09:21
@PENCRICitazione:
Eh già, Fusaro è proprio la luce in fondo al tunnel. Di un tir, che arriva contromano. E che trasporta cazzate.
Oh certo , la verità la detengono personaggi come Von Hayek, Friedman e compagnia cantante, tutti coloro cioè per i quali l'uomo è essenzialmente “homo oeconomicus”.
È esattamente il modo di ragionare degli psicopatici che vedono solo e soltanto il loro utile fosse pure a scapito del'intera umanità.

Rispondeva Monbiot ad una domanda sul Neoliberismo citando Gramsci : " ciò che abbiamo di fronte è un sistema di egemonia culturale realizzato in modo molto efficiente, in cui i sistemi di credenza di ricchi e potenti vengono assorbiti e replicati dagli altri, così che finiamo per vedere noi stessi dal punto di vista neoliberista; come “milionari che si vergognano temporaneamente di esserlo”, nelle parole di John Steinbeck. Dovremmo essere dei vincitori, eppure sfortunatamente al momento non lo siamo: ma lo saremo, lo saremo con una sufficiente dose di libero mercato e la liberazione dal peso di tasse e regole! In alternativa ci concepiamo come perdenti, credendo sempre più di essere noi stessi i responsabili della situazione in cui ci troviamo. Così ignoriamo fattori fondamentali come la disoccupazione strutturale, o i costi proibitivi delle abitazioni in paesi come la Gran Bretagna. E l’ideologia si diffonde in modi talmente efficaci, furbi e sottili, specie tramite i mass media, che non la riconosciamo nemmeno come ideologia, il che ci lascia completamente vulnerabili a quell’egemonia culturale".

Anche questo è un tir di cazzate?

Io personalmente ritengo le letture di chi si oppone alla visione unica profondamente argomentative.

Se ti limiti ad appallottolarle come un cumulo di sciocchezze non sei credibile.


@Anakin
Stasera mi sparo altre due ore di Fusaro

Questa però è una sofferenza che solo un autentico martire potrebbe tollerare... io mi sono cronometrato e non supero i 7 minuti consecutivi di Fusaro, poi devo leggermi un fumetto per ricaricare le pile :hammer:

Avrò tendenze da martire......Penitenziàgite... :hammer: Riconosco lo stile non esattamente fluido ma ha il nobilissimo pregio di restituirci un uso corretto della lingua italiana fra tanto strepitare insulso di giornalai prezzolati (senza offendere i gionalai ma definirli giornalisti proprio gnafaccio)

Niente fumetti per me ma un'abbondante scorpacciata virtuale sui siti di cucina e torta di mele e cannella che ristora anima e corpo... :pint:
pencri93
#87 pencri93 2019-07-04 09:28
Citazione:
Oh certo , la verità la detengono personaggi come Von Hayek, Friedman e compagnia cantante, tutti coloro cioè per i quali l'uomo è essenzialmente “homo oeconomicus”.
È esattamente il modo di ragionare degli psicopatici che vedono solo e soltanto il loro utile fosse pure a scapito del'intera umanità.
Vedi, questo è un esempio lampante di fallacia logica.

Il fatto che Fusaro spari cazzate, non vuol dire che Friedman e compagnia dicano la verità. Infatti lo stai dicendo tu, non io.
fefochip
#88 fefochip 2019-07-04 09:28
#86 uhura
Citazione:
Se ti limiti ad appallottolarle come un cumulo di sciocchezze non sei credibile.
questo è uno di quei casi in cui hai solo due opzioni
ignorare oppure, come dice madyari, dargli ragione

hai scelto la discussione, mal te ne incoglierà, stanne certa ....ricordati di oscar wilde
uhura
#89 uhura 2019-07-04 09:33
[Citazione:
hai scelto la discussione, mal te ne incoglierà, stanne certa ....ricordati di oscar wilde
Mi è venuto or ora in mente un suo pertinentissimo aforisma :-D

Se non ha ragione Fusaro e non ha ragione von Hayek sarebbe interessante almeno sapere ( è possibilissimo che esista un "tertium datur") che lettura di questi tempi dovremmo adottare.

Quando si scrive che qualcuno dice "solo" cavolate sarebbe interessante leggere qualche argomentazione.

Mi pare che la sua lettura dello stato attuale delle cose possa benissimo applicarsi al vaccinismo che avanza (per riportare la discussione all'argomento principale).
fefochip
#90 fefochip 2019-07-04 09:37
#77 danzan
hai ragione che altro posso dirti?
edit. mi sono reso conto che potevo essere frainteso con i discorsi di prima : "ragione vera, non quella dei somari"
Citazione:
Come diceva Gustave Flaubert: “Tre cose occorrono per essere felici: essere imbecilli, essere egoisti ed avere una buona salute. Ma se vi manca la prima è tutto finito.”
bellissima :hammer:
pencri93
#91 pencri93 2019-07-04 09:56
Citazione:
Quando si scrive che qualcuno dice "solo" cavolate sarebbe interessante leggere qualche argomentazione.
Guarda, hai sovrastimato la mia voglia di parlare di Fusaro.

L'ho scritto tante volte in post passati il perché ed il percome della sua idiozia, il mio commento voleva essere solo un repetita iuvant, non certo propiziare una discussione su questo "emarginato dal sistema".
fefochip
#92 fefochip 2019-07-04 14:19
#91 pencri93
Citazione:
Guarda, hai sovrastimato la mia voglia di parlare di Fusaro.
se è solo per spalare merda e non argomentare
sei pregato di tenere per te le tue palate di merda che non interessano a nessuno in particolare
pencri93
#93 pencri93 2019-07-04 14:26
Citazione:
se è solo per spalare merda e non argomentare
sei pregato di tenere per te le tue palate di merda che non interessano a nessuno in particolare
Ecco un altro adepto della Fusaro Academy.

Se la vostra ignoranza fosse quotata in un qualsiasi mercato, diventerebbe un bene-rifugio.
fefochip
#94 fefochip 2019-07-04 14:34
#93 pencri93
Citazione:
Ecco un altro adepto della Fusaro Academy.
meglio essere un adepto di fusaro che uno speculatore finanziario che per definizione non produce nulla e vive alle spalle degli altri succhiando la loro ricchezza
anakyn
#95 anakyn 2019-07-04 14:35
Citazione:
Se la vostra ignoranza fosse quotata in un qualsiasi mercato, diventerebbe un bene-rifugio.
Magari se oltre a sparare sentenze tu ti degnassi anche di argomentarle, la cosa sarebbe un po' più utile per tutti.

Te lo dico perchè sebbene tu
Citazione:
L'ho scritto tante volte in post passati il perché ed il percome della sua idiozia, il mio commento voleva essere solo un repetita iuvant
...in verità non hai "repetita" una beata sega, se mi passi il francesismo.
pencri93
#96 pencri93 2019-07-04 14:38
Citazione:
meglio essere un adepto di fusaro che uno speculatore finanziario che non produce nulla e vive alle spalle degli altri succhiando la loro ricchezza
La tua ignoranza non è un mio problema. Men che mai la tua religione Fessariana.

Uno "speculatore finanziario" che opera con capitali come i miei non vive sulle spalle di nessuno (anzi, per portare a casa una pagnotta decente deve farsi un culo che tu non hai mai neanche visto), e men che meno "succhia" la ricchezza di nessuno, è una cosa impossibile.

Ma se vuoi argomentare procedi pure (e con cosa?), è sempre un piacere inchiodare presuntuosi ignoranti al muro della realtà.
pencri93
#97 pencri93 2019-07-04 14:42
Citazione:
...in verità non hai "repetita" una beata sega, se mi passi il francesismo.
Figurati, non era riferito a qualcosa che io avessi scritto in questo specifico post, ma molte volte mi è capitato di discutere con altri utenti la mia opinione su Fusaro.

Non ho voglia di riscrivere tutto daccapo, il mio commento era per fare ironia sulla contrapposizione dualistica (che qualcuno ha proposto) fra pensiero unico e pensiero fusarese, cosa che a me fa ridere non poco vista l'opinione che ho di questo soggetto.

EDIT: in sostanza, non voglio aprire un dibattito su Fusaro, ma la cosa mi ha fatto sorridere ed ho postato una battuta.
fefochip
#98 fefochip 2019-07-04 14:46
#96 pencri93
Citazione:
Uno "speculatore finanziario" che opera con capitali come i miei non vive sulle spalle di nessuno (anzi, per portare a casa una pagnotta decente deve farsi un culo che tu non hai mai neanche visto), e men che meno "succhia" la ricchezza di nessuno, è una cosa impossibile.
perche ti senti tirato in causa? sei uno speculatore finanziario?
la speculazione finanziaria è uno dei peggiori mali del mondo, se c'è bisogno di spiegartelo rinuncio apriori
chi invece specula facendo giovare a qualcun'altro delle proprie malefatte (che dovrebbero essere considerate in un mondo normale come un furto o una truffa ma che sono legali in questo-nulla di strano-)
è pure cretino
Citazione:
Ma se vuoi argomentare procedi pure (e con cosa?)
su cosa dovrei argomentare? ho letto solo insulti e sprezzo da parte tua
Citazione:
è sempre un piacere inchiodare presuntuosi ignoranti al muro della realtà.
concordo
pencri93
#99 pencri93 2019-07-04 14:48
Ahahahahahaha Sei fantastico!

P.s. chiudiamola qui, già m'hai stancato.
Zara80
#100 Zara80 2019-07-04 14:53
Citazione:
#65 fefochip
guarda che se non avessi capito non siamo "noi" a voler imporre la nostra visione a qualcuno ma semmai viceversa.
le scelte diventaranno sempre piu bianche e nere.

#66 tommy77
Ahhh se lo dici tu che non accadrà nulla,sicuramente,sarà vero.

#68 anakyn

Queste, perdonami, sono solo belle parole di cartapesta.
Esistono visioni/opinioni/prospettive non componibili fra loro, ma anzi mutualmente esclusive, direi per definizione.
Come puoi comporre una visione pro obbligo vaccinale di massa ed una free-vax? Come puoi mediare fra l'ideologia del globalismo e quella socialista? O fra liberismo e keynesismo? E puoi forse trovare terreno comune fra chi attribuisce valore alla famiglia tradizionale e chi invece toglie illegittimamente i bambini a tali nuclei familiari per regalarli a coppie omosessuali in ossequio ad ideologie LGBT/gender?
Dove si può comporre, è doveroso cercare di farlo.
Altrimenti, laddove la composizione non può tecnicamente esistere, credo che dovrebbe essere altrettanto doveroso, per onestà intellettuale, dare battaglia.
  • fefochip:
no, la cosa è reciproca. Tutti volete imporre, tutti volete togliere. E' uno scontro tra Ego; potrebbe essere un gioco a somma positiva, ma la vostra smania di aver ragione(e vincere) lo trasforma tutto in un gioco a somma zero.

  • tommy77
: qualcuno doveva pur dirtelo. Le uniche arme che oggi gli italiani imbraccerebbero sono le airsoft gun.

  • anakyn
: no, non esiste trade-off che non può essere spezzato.
Due visioni contrastanti possono essere sintetizzate, dando vita a una visione grandiosa.
Tutti: no vax, free vax, pro vax, hanno in comune il medesimo obbiettivo: preservare la salute dei propri bambini.
Voi stessi avete proposto delle soluzioni: vaccino monovalente, sperimentazione e produzione in mano allo Stato, etc. Si potrebbe andare più in là, mappare il dna dei singoli individui e produrre vaccini personalizzati(non standardizzati), etc.
Se c'è la volontà di affrontare in modo complesso un tema tanto complesso come quello dei vaccini, una soluzione che soddisfi trasversalmente tutti i genitori c'è.
Il terreno comune fra chi attribuisce valore alla famiglia tradizionale e a chi alle ideologie gender\LGBT è vasto.
Sto parlando del benessere del bambino. Il bambino cresce bene con genitori equilibrati, che insegnano valori anziché imporre centinaia di stupide regole, che supportano i suoi interessi e assecondano le sue attitudini.
Invece di dibattere sulla forma della famiglia(reale o ideale) dovremmo spostare la nostra attenzione su un dato significativo: per il 69% e più degli individui la famiglia è fonte notevole di infelicità.
E quello che hai scritto sopra ne è la conferma. E la tua famiglia è tradizionalissima, no?

Non vi è visione, idea, teoria, sistema, che non possa essere sintetizzata\o con la propria antitesi.
fefochip
#101 fefochip 2019-07-04 14:54
#99 pencri93
Citazione:
chiudiamola qui, già m'hai stancato.
concordo, mi fai tenerezza
fefochip
#102 fefochip 2019-07-04 14:59
#100 Zara80
Citazione:
no, la cosa è reciproca. Tutti volete imporre, tutti volete togliere.
chi ritiene che ognuno debba decidere per se, se vaccinarsi (o vaccinare il proprio figlio) o meno non impone niente di niente a chi si vuole fare i vaccini
cosa che viceversa non è vero.
i vaccinazisti individuano in te che non ti vaccini il nemico pubblico cosa che non solo umanamente e filosoficamente è una mostruosità ma anche scientificamente

piantala di sostenere menzogne ignobili che non si possono sentire

Citazione:
Tutti: no vax, free vax, pro vax, hanno in comune il medesimo obbiettivo: preservare la salute dei propri bambini.
parliamo di persone in "buona" fede e non rappresentanti di case farmaceutiche o persone pagate da esse vero?

in ogni caso tutti (i novax di fatto non esistono) avrebbero quell'obbiettivo ,il problema è a che costo

i provax sono disposti a realizzare la salute propria e del proprio bambino a costo della salute di altri bambini e altre persone
uno vuole proteggere , l'altro proteggere a spese dell'altro
quindi non ci può essere una base comune di dialogo
(oltre il fatto che i provax sono fondamentalmente ignoranti dell'argomento, quindi è difficile parlare con chi è ignorante)

comunque sai che ti dico?
hai ragione
anakyn
#103 anakyn 2019-07-04 15:58
@ ZARA
Citazione:
Due visioni contrastanti possono essere sintetizzate, dando vita a una visione grandiosa.
(...)
Non vi è visione, idea, teoria, sistema, che non possa essere sintetizzata\o con la propria antitesi.
Perdonami, non è mia intenzione offenderti ma la considero una cazzata utopistica che fa prepotentemente a cazzotti con qualsiasi principio di realtà. E se fossi ancora attratto dalle utopie sarei rimasto comunista, invece di abbandonare tale ideologia appena divenuto maggiorenne, parecchio tempo fa. L'arco di vita è un tempo comunque troppo breve per potersi permettere di spenderlo inseguendo utopie.

Scusa la sintesi.
ahmbar
#104 ahmbar 2019-07-04 16:05
#65 fefochip
guarda che se non avessi capito non siamo "noi" a voler imporre la nostra visione a qualcuno ma semmai viceversa.


Zara80Citazione:
no, la cosa è reciproca. Tutti volete imporre, tutti volete togliere. E' uno scontro tra Ego; potrebbe essere un gioco a somma positiva, ma la vostra smania di aver ragione(e vincere) lo trasforma tutto in un gioco a somma zero.
Definisci identiche le posizioni "devi vaccinare tuo figlio, anche contro la tua volonta'/fa' quello che ritieni giusto, che io faccio lo stesso per mio figlio"?
E cosa impone o toglie chi e' nella seonda casella?



Citazione:
Tutti: no vax, free vax, pro vax, hanno in comune il medesimo obbiettivo: preservare la salute dei propri bambini.
Vero, ma con una piccola differenza: chi e' "no/free" ha fatto questa scelta dopo essersi informato personalmente, chi e' "pro" e' stato disinformato, proditoriamente e consapevolmente, da chi non ha il minimo interesse alla salute dei bambini, ma solo a quello del suo portafoglio: Ma veste un camice immacolato, quindi ha ragione
juss
#105 juss 2019-07-04 20:37
ragazzi...la sanofi in campo per dare voce ai creativi...il messaggio deve essere chiaro èh....me raccomando

www.laboratorioperchesi.it/hackaton/

Citazione:
Al team vincitore dell’hackathon (composto al massimo da tre persone) sarà offerto un viaggio studio organizzato dall’Institute of Interaction Design di Copenhagen.
mica balle

scusate..cos'è

Citazione:
Come funziona Partecipa alla call: hai tempo fino a domenica 8 settembre 2019 per presentare la tua candidatura. 10 team, composti da creativi e appassionati di comunicazione, avranno una giornata e mezza per ideare e realizzare una campagna di comunicazione virale sul valore dei vaccini. L’hackathon e l’evento di premiazione si terranno a Roma l’1 e il 2 ottobre 2019.
kempis
#106 kempis 2019-07-04 21:55
#82 carlog:

so esattamente a cosa ti riferisci, seguo l'igienismo da anni in forma di fruttarianesimo, e grazie all'igienismo mio figlio é completamente guarito da una grave forma di intolleranza al glutine.
Non so però quanto sia praticabile per una famiglia "normale". I casi di guarigione completa da autismo riferiti da chi ha seguito i consigli della dr Campbell-McBride sono moltissimi, mi risulta che la dieta che lei suggerisce consista nell'eliminazione degli zuccheri, del glutine e di tutti i latticini, ma non ho approfondito sufficientemente.
mg
#107 mg 2019-07-04 23:27
#55 peppe88

imgur.com/a/x3wse6i


#105 juss

Se è "sul valore dei vaccini" per chi li vende è fin troppo facile:

1) Margine operativo netto del 30%, contro il già stratosferico 21% medio della pharma (dati anac 2016)

2) potenziali clienti 7 miliardi di esseri

3) esenti da rischi di sorta perchè le cause per danni se le accollano gli stati
Zina
#108 Zina 2019-07-04 23:43
Salvini, nella trasmissione di Giordano su rete quattro, da la colpa ai cinque stelle per non voler cambiare la legge sui vaccini. Dice che tra i tanti "no" del Movimento c'è anche questo. Bene, anzi benissimo direi
Davide71
#109 Davide71 2019-07-05 10:51
Ciao a tutti:

dopo aver giustamente rivalutato i batteri stanno muovendo i primi timidi passi per dare giustizia anche ai virus, e considerarli finalmente per quello che veramente sono!

telegraph.co.uk/.../...

Articolo in Inglese che illustra straordinari risultati ottenuti infettando pazienti malati di tumore alla vescica con virus della comune influenza.

Particolari tipi di virus (batteriofagi) sono anche stati utilizzati per attaccare i batteri antibiotico-resistenti sempre piú frequenti NEGLI OSPEDALI! Link: it.blastingnews.com/.../...
O altri batteri pericolosi (vibrione colera):allosanfane.blogspot.com/.../...
anakyn
#110 anakyn 2019-07-05 12:22
(sbagliato thread)
fefochip
#111 fefochip 2019-07-05 13:10
#109 Davide71
sembra che ci sia un vero e proprio "viroma" con cui fare in conti all'interno dell'organismo umano che ha una serie di funzioni per lo piu attualmente sconosciute
Davide71
#112 Davide71 2019-07-05 16:47
Ciao fefochip:

Citazione:
sembra che ci sia un vero e proprio "viroma" con cui fare in conti all'interno dell'organismo umano che ha una serie di funzioni per lo piu attualmente sconosciute
E in qualche caso "non divulgate". I virus sono, per esempio, messaggeri. Trasportano DNA modificato per impiantarlo in altre cellule.
Piuttosto sarebbe da indagare perché ogni tanto ammazzano l'organismo che infettano. Ma prima indagherei le Case farmaceutiche :-x
bandit
#113 bandit 2019-07-05 19:25
che vaccinarsi o no debba essere una libera scelta mi pare che nessuno da queste parti obietti (me stesso tra i piu' convinti).
dopo di che' mi rimane misterioso come mai invece comperare liberamente un sacco di patate per rivenderlo diventa "speculazione" e va stroncata.
al posto del sacco di patate puo' starci qualunque roba.
bene ricordare anche che per stroncare, o "regolamentare" la materia, ci vogliono le leggi fatte nei parlamenti democratici, popolati da fantasiosi partiti che in agenda hanno naturalmente il bene comune, e autorita' assortite della stessa risma cui assegnare il potere di regolamentare, sanzionare ecc. Boh.
Comunque vedo che e' e' OT, mi fermo qui.
Golemw
#114 Golemw 2019-07-08 12:04
qualunque azione abbiano messo in essere per arrivare dove siamo arrivati..hanno vinto..ragazzi e pure di tanto..
complice anche un po l`eta` ho smesso anche di prendere parti a discussioni circa questo tema, tanto mi sembra del tutto inutile..cercare di condividere con chi non capisce certe tematiche..
Nel mio piccolo, avendo la fortuna di vivere in un paese dove non esiste l`obbligo vaccinale..ovviamente ho scelto di conseguenza..
Dusty
#115 Dusty 2019-07-11 14:17
Nel frattempo si scopre che per far venire più paura ai genitori sul morbillo l'NBC deve ricorrere a falsificare le fotografie: Measle-infected baby photos FAKED by NBC News to push mass hysteria and demand vaccine compliance

Prima:


Dopo:

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO