Forum

Commenti Recenti

rss

Grandiosa lezione di storia da parte di Giulietto Chiesa. Dalla creazione del muro di Berlino, alla nascita della bomba atomica sovietica, ci rivela aspetti sconosciuti e chiarificatori della nostra storia più recente. Da non perdere.

.

 

Aggiungi Commento   

Nomit
#1 Nomit 2019-04-13 22:25
Aggiungo gli atti di terrorismo, sabotaggio e spionaggio che da Berlino Ovest venivano orditi contro la DDR. Sabotaggi di industrie, tentativi di avvelenamento, bombe, falsificazioni di documenti...
ZORG
#2 ZORG 2019-04-13 23:49
Lunga vita a Chiesa.
Un'ora spesa bene.
ItalHik
#3 ItalHik 2019-04-14 09:34
Mah... io 'sto Giulietto l'ho sempre trovato un personaggio ambiguo, o perlomeno parecchio "strabico": non mi convince e non m'ispira tutta quella fiducia che molti sembrano invece concedergli (voleva, o vorrebbe, tra l'altro, reintrodurre il servizio di leva!)...
.
ZORG
#4 ZORG 2019-04-14 11:36
#3 ItalHik
Chiesa rispetto a molti dei suoi colleghi è un gigante, con tutti i suoi difetti.
Sicuramente è favorito dal nanismo degli intellettuali, degli storici e dei giornalisti allineati.
Ma almeno si riesce ad avere una versione alternativa della storia recente, e non la solita ricostruzione lacunosa, mutilata e poco realistica che i soliti innominabili ci vogliono inculcare.
Con i falsi storici, diciamocelo .. hanno rotto un po i coglioni!
Ormai non aspettano neanche che i fatti diventino Storia, per travisarli.
Quindi quelle poche menti non allineate, benchè non siano virtuose al 100%, diventano preziose.

Il nemico del mio nemico, è il mio migliore amico. (cit.)
marocg
#5 marocg 2019-04-14 11:37
A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca (da frasi di Giulio Andreotti).
Mah ... Franklin Delano Roosevelt, la mattina del 12 aprile 1945 a Warm Springs in Georgia ...
Quale delle 3, la causa dell'emorragia cerebrale?:
1 - Stava pensando ai fatti di Pearl Harbour del 7 dicembre del 1941 («Una data che vivrà nell'infamia»).
2 - Stava pensando alla grave responsabilità storica di far sganciare in Giappone la prima bomba atomica su Hiroshima il 6 agosto 1945 e la seconda su Nagasaki il 9 agosto.
3 - Sofferente per la lunga tensione di tre anni e mezzo di guerra e debilitato dalla malattia, dall'eccessivo fumo di sigarette, da una malattia al cuore e da altri malanni.
Dopo circa una ora, Harry S. Truman «Mi sentii come se il cielo mi fosse caduto addosso», in carica da solo 82 giorni come vicepresidente, giurò quel giorno stesso come suo successore, e affronto' le gravi responsabilità storiche.
ItalHik
#6 ItalHik 2019-04-14 11:52
#4 ZORG

Citazione:
Il nemico del mio nemico, è il mio migliore amico. (cit.)
Forse, obtorto collo, momentaneo alleato, ma "miglior amico"... :roll:

.
maryam
#7 maryam 2019-04-14 15:17
Ha poche simpatie Giulietto pare. Invece credo che abbia scritto un bel libro.
Ed è una bella intervista che spiega, per chi il libro non vuole leggere.
Un solo punto da criticare. che TUTTI II TEDESCHI ERANO NAZISTI E DOVEVANO ESSERE RIEDUCATI,
questa frase sembra detta dagli occupanti :-)
Ma c'è stata una tale propaganda in questi 70 anni, può succedere.
Oggi ci sono in così tanti a cadere nelle varie trapolle e inganni. I tedeschi 80 anni fa non erano diversi dalla gente ora.
Si amucchiavano davanti alla radio e ascoltavano.
DATI
1928 – Elezioni: 2,6% dei voti (12 seggi).
1930 – Elezioni: il partito nazionalsocialista, con il 18,3% dei consensi, diventa il secondo partito tedesco (106 seggi).
1932 (marzo e aprile) – Elezioni presidenziali: Hitler ottiene, nei due turni elettorali, il 30,1% e il 36,8% dei suffragi; Hindenburg vince le elezioni con il 53%;
1932 (novembre) – Il partito nazional-socialista si ferma al 33,1% (196 seggi).
1933 (30 gennaio) – Hitler, nominato cancelliere dal presidente Hindenburg, assume la guida del governo tedesco.
1933 (5 marzo) – Nuove elezioni, in un clima di terrore e repressione: la NSDAP ottiene il 43,9 per cento dei suffragi, i suoi alleati tedesco-nazionali l'8 per cento.

Vediamo come vanno le cose, e vediamo anche quanto funziona tutt'ora la propaganda. Sappiamo anche che i veri signori della guerra erano dietro le quinte, il DEEP STATE non era meno attuale.
Sulla Germania la storia èda riscrivere. Consiglio Ganser.
"LA STORIA COME MAI VI È STATA RACCONTATA”
nogeoingegneria.com/.../...
Dona2001
#8 Dona2001 2019-04-14 15:18
#3 ItalHik
vorrebbe, tra l'altro, reintrodurre il servizio di leva!

fino a poco tempo fa, ero della tua stessa idea, cioè che chi vuole il servizio di leva è "guerrafondaio".
poi ho cambiato idea:
senza leva l'esercito è professionista (mica sparisce la guerra): "l'hanno scelto, sono strapagati, se muoiono problemi loro"
con la leva, ci prendiamo la responsabilità di quello che facciamo: "mio figlio carne da macello per questa guerra che fa gli interessi di xyz???"

chiedi al primo passante se l'italia è in guerra, ti risponderà di no,
se invece a fare i vari servizietti per conto dei nostri padroni ci dovessero andare i nostri giovani figli, qualche domanda nelle famiglie qualcuno se la farebbe....
fefochip
#9 fefochip 2019-04-14 15:57
#8 Dona2001
Citazione:
#3 ItalHik
vorrebbe, tra l'altro, reintrodurre il servizio di leva!
Citazione:
fino a poco tempo fa, ero della tua stessa idea, cioè che chi vuole il servizio di leva è "guerrafondaio". poi ho cambiato idea:
anche io ho cambiato idea e lo dico con una semplice battuta:

se qualcuno deve avere una pistola (in senso metaforico ed esteso) costui non deve assolutamente essere chi la vuole possedere
ma qualcuno che in definitiva non la vuole
fefochip
#10 fefochip 2019-04-14 16:01
#7 maryam
contrariamente a te simpatizzo molto per giulietto ma condivido che
Citazione:
Un solo punto da criticare. che TUTTI II TEDESCHI ERANO NAZISTI E DOVEVANO ESSERE RIEDUCATI,
questa visione è un luogocomune come quello dei partigiani tutti coraggiosi , retti e umani
si sono macchiati anche loro di efferatezze e fatti di sangue a guerra finita per vendetta pura e semplice

però da un certo punto di vista andavano rieducati come andremmo rieducati tutti quanti perche alla fine è il liberismo che ha prodotto le due guerre mondiali e invece
continuiamo come treni senza macchinista verso il delirio
ItalHik
#11 ItalHik 2019-04-14 16:59
#7 maryam

Citazione:
Ha poche simpatie Giulietto pare.
L'ho sempre trovato troppo affettatamente vetero-comunista, con quel genere di sussiego di chi vantando la presunta superiorità dei sistemi socialisti non è mai riuscito a spiegare come mai le fughe di massa sono sempre avvenute dai regimi "amici del popolo" verso quelli "degli sfruttatori" e mai il contrario...
.
ItalHik
#12 ItalHik 2019-04-14 17:08
#8 Dona2001

Citazione:
fino a poco tempo fa, ero della tua stessa idea, cioè che chi vuole il servizio di leva è "guerrafondaio". poi ho cambiato idea...
...se invece a fare i vari servizietti per conto dei nostri padroni ci dovessero andare i nostri giovani figli, qualche domanda nelle famiglie qualcuno se la farebbe....
Mi sembra che di "servizietti" l'italia ne abbia fatti sempre, con o senza coscrizione... Se il bue popolo italiota non è nemmeno in grado di far rispettare lo spirito e il dettato della cd "carta fondante" dello stato cui appartiene... può solo prendersela con se stesso...
.
horselover
#13 horselover 2019-04-14 18:39
le forze armate dovrebbero essere organizzate per la difesa territoriale e composte da gente del posto e non di professionisti pagati e di aerei supersonici e portaerei sennò abbiano l'onestà di chiamarlo ministero della guerra e non della difesa.chiesa oggi è con putin quindi nazionalista di destra, era comunista quando c'era stalin. c'è chi rimpiange i baffetti chi i baffoni. hanno in comune il desiderio dell'uomo forte (e dello stato forte)
Maxwell38
#14 Maxwell38 2019-04-14 21:00
Lui ha vissuto a Mosca per anni e si mantenga pure l'idea romantica dei milioni di persone che lottavano per il socialismo.... e poi drogati dall'ideologia americana.
Io ho fatto parecchi viaggi.... mitico quello dell'87 quando l'autista sbagliò area di servizio in Germania Est.
Fila per un wurstel, un panino nero diametro 6 cm, e un bicchiere di una pseudobibita all'arancia al costo di un marco/est ( un quarto del marco ovest), circa 190 lire dell'epoca ( 10 centesimi di euro).... il loro pasto.
In dieci minuti sono arrivati 2 elicotteri e 7-8 macchine della polizia a scortarci nell'autogrill giusto, con le Marlboro ed i Martini.
Un'altra cosa che non mi è piaciuta è il nome Russia anzichè Unione Sovietica, che continuo a reputare due cose diverse.
Poi la storia la si può vedere, ovviamente, da 360 angoli diversi.
Per me, nonostante le porcherie made in USA, dal dopoguerra fino al 1991 dalla parte sbagliata c'era il "socialismo reale"... quello dei carri armati a Budapest ad esempio.... o quello che ha tenuto in scacco Vienna per anni..... o quello che permetteva di far prostituire PER FAME le ragazze tipo Cecoslovacchia e Romania.
romolo
#15 romolo 2019-04-14 23:29
Mentre ora , che finalmente stanno dalla parte giusta, vengono da noi a fare le "impiegate"...!!!
ItalHik
#16 ItalHik 2019-04-15 00:30
#14 Maxwell38

Citazione:
...o quello che permetteva di far prostituire PER FAME le ragazze tipo Cecoslovacchia e Romania.
Per non parlare della tanto mitizzata CUBA che con la fine degli aiuti sovietici e la conseguente instaurazione del cd periodo especial tornò ad essere (ed è rimasta) il bordello dei tempi di Batista...



(A commento di una di queste tipiche foto del Lider Maximo col suo immancabile indice accusatorio... trovai una volta una didascalia che più o meno suonava così: Il dito che più di tutti i Cubani vorrebbero veder mozzato! :-D )
.
Nomit
#17 Nomit 2019-04-15 00:53
#16 ItalHik - Citazione:
Per non parlare della tanto mitizzata CUBA che con la fine degli aiuti sovietici e la conseguente instaurazione del cd periodo especial tornò ad essere (ed è rimasta) il bordello dei tempi di Batista...
Il periodo especial fu provocato dalla mancanza di petrolio che prima Cuba otteneva commerciando coi sovietici, infatti finì nel 1998, quando Chavez instaurò il commercio con l'isola.
Nomit
#18 Nomit 2019-04-15 00:57
#14 Maxwell38 -Citazione:
Io ho fatto parecchi viaggi.... mitico quello dell'87 quando l'autista sbagliò area di servizio in Germania Est.
Fila per un wurstel, un panino nero diametro 6 cm, e un bicchiere di una pseudobibita all'arancia al costo di un marco/est ( un quarto del marco ovest), circa 190 lire dell'epoca ( 10 centesimi di euro).... il loro pasto.
Massimo biasimo per i banconisti degli autogrill della Germania Est, che servivano troppo lentamente la popolazione oppressa.
ItalHik
#19 ItalHik 2019-04-15 01:11
# 17 Nomit

Citazione:
Il periodo especial fu provocato dalla mancanza di petrolio che prima Cuba otteneva commerciando coi sovietici, infatti finì nel 1998, quando Chavez instaurò il commercio con l'isola.
In realtà durante l'era sovietica Cuba era praticamente mantenuta dai russi (e infatti i nativi di una certà età ricordano con nostalgia quella sorta di "pacchia"), ma le conseguenze del periodo especial si fanno sentire ancor oggi e fino a qualche anno fa ai cubani era proibito frequentare certi luoghi riservati ai turisti (comprese le farmacie meno spocchiose, davanti alle quali era facile trovare poveracci che, dollari in mano, chiedevano a turisti accondiscendenti di comprare per loro farmaci introvabili in quelle riservate al popolo)...



.
Valdez
#20 Valdez 2019-04-15 02:00
A scuola mi insegnavano che gli stati dell'Europa orientale costituivano una fascia di “Stati cuscinetto” che proteggevano l'occidente (il “mondo libero”), contenendo un'eventuale aggressione dell'U.R.S.S.

Questa versione “ufficiale” è alquanto “bizzarra” considerando che l'URSS era più impegnato a ricostruirsi che ad aggredire stati evidentemente più potenti. Inoltre mire espansionistiche sovietiche non avevano giustificazioni economiche (il paese era già ricco di materie prime), né territoriali (l'URSS era già grande oltre 4 volte l'Europa est ed ovest messe insieme). Infine la “Guerra fredda” era più funzionale all'apparato industriale americano (privato) che ad uno stato devastato dal conflitto mondiale.

Alla luce di prove documentali scevre da condizionamenti propagandistici, dal video si può ritenere che i “Paesi satelliti” dell'URSS servissero invece a contenere l'espansionismo atlantico contro di esso. Il mantenimento di quei paesi satellite era fondamentale per l'integrità dell'URSS.
Lo dimostra anche il fatto che dissolto l'URSS, la “minacciata” NATO si è espansa fino ad inglobare tutti i paesi dell'ex Patto di Varsavia e le Repubbliche baltiche ex sovietiche fino ad assediare di fatto la Russia.

Citazione:
Per me, nonostante le porcherie made in USA, dal dopoguerra fino al 1991 dalla parte sbagliata c'era il "socialismo reale"... quello dei carri armati a Budapest ad esempio....
La repressione armata della rivolta ungherese è stata brutale, ma era adeguata al tempo (la II GM era finita da soli 11 anni). Nell'eventualità di una (vera) rivolta per l'uscita dell'Italia della NATO, già mi immagino i lanci di fiori che dalle basi americane (ancora) presenti nel nostro territorio, accoglierebbero con giubilo i rivoltosi.

Certo che l'occidente nel frattempo ha raffinato le tecniche di “persuasione” politica (quasi) senza dover usare i carri armati (vedi le rivoluzioni colorate, o le campagne diffamatorie contro presidenti regolarmente eletti ma “non allinati” al pensiero unico globale (Putin e Orban tra tutti).
Maksi
#21 Maksi 2019-04-15 12:02
Queste sono bazzecole in confronto a quello che si dovrebbe riscrivere solo sulla storia dell 20° secolo (si potrebbe anche andare piu' indietro). Per non parlare della storia occulta della deceduta Unione Sovietica, forse la forma piu' perversa del pensiero rabbinico. Hanno fatto cadere l'URSS solo perche' non piu' funzionale all'espansione del circuito finanziario elettronico e perche' ormai aveva adempito al rituale sacrificale (di sangue). Chiunque glorifichi un tale abominio della storia e' solo un utile idiota e imprigionato nel sistema mentale cabalistico. Il capitalismo certo e' il male, ma e' anche una forma piu' attenuata del dominio 6iudaico, preche' filtrato tramite vari gruppi di interesse.


Io sono per affrontare in maniera metodologia e cronologica i vari sistemi di dominio 6iudaico:
1. FASE: demolire il bolscevismo e l'apparato sistemico del "comunismo reale" > FATTO
2. FASE: cancellare ogni forma di ideologia marxista sulla faccia della Terra > ALL'INIZIO
3. FASE: far collassare il circuito finanziario internazionale > IN PROGRAMMA
4. FASE: disintegrare il Golem USA > SABOTAGGIO INTERNO
5. FASE: smembrare la Chiesa cattolica e tutti i suoi accoliti ed estirpare ogni forma dottrinale di stampo giudeo-cristiano > FASE APOCALITTICA
6. FASE: lotta a SION > ARMAGEDDON, RAGNAROK, FINE CICLO DELLO YUGA...
Nomit
#22 Nomit 2019-04-15 13:17
Maksi, avete fatto le cose al contrario: dovevate cominciare dal Ragnarok (con tutto il metal che girava negli anni '80), poi passare alla Chiesa negli anni '90, poi agli USA nel periodo favorevole post 2001, poi il circuito finanziario approfittando della crisi.

A quel punto dovevate a cancellare l'ideologia marxista, che però senza lo scioglimento dell'URSS e con la fine degli USA, della Chiesa e del circuito finanziario, sarebbe stata ancora forte e avrebbe portato tutto il mondo a divenire socialista. Ma niente paura! Tempo qualche decennio e si sarebbe verificata l'estinzione dello stato e quindi anche del dominio di quei signori che ti danno fastidio.
Primadellesabbie
#23 Primadellesabbie 2019-04-15 16:29
Caspita!

Invito chi considera gli effetti (quantomeno i metodi suggeriti ed adottati) della controriforma come un trascorso storico a valutare i commenti a questo post.
maryam
#24 maryam 2019-04-15 16:37
#10 fefochip

"ha poche simpatie" non si riferiva a me,
collaboro con lui :-)
maryam
#25 maryam 2019-04-15 16:38
La leva ,
l'autodifesa - servizio civile etc...
in qualche modo deve essere discusso.

Come tutto il settore militare e il suo ruolo.
Shavo
#26 Shavo 2019-04-15 19:31
"Giulietto Chiesa ha tradotto in italiano un libretto propagandistico sovietico del 1960" sarebbe stata una presentazione più obiettiva.

le battute di spirito sull'imprinting nazista per gli istituti di CIA e NATO suppongo siano state tradotte letteralmente dal libretto sovietico senza ritocchi da parte del traduttore. si tratta chiaramente di uno humor di un'altra epoca :-D
Davide71
#27 Davide71 2019-04-18 18:31
Ciao a tutti:

finalmente ho capito perché hanno costruito il muro di Berlino!
Su una cosa, però, non sono d'accordo, ma su questo punto ammetto di essere in minoranza.
Io sostengo che il Capitalismo sia morto con la Prima Guerra Mondiale, e il Socialismo, nelle sue forme più o meno estreme, sia il sistema di governo attualmente imperante nel mondo intero. Quando parlo di socialismo parlo di un sistema in cui lo Stato controlla ogni aspetto della tua vita dalla culla alla tomba, che tu lo sappia o no, e che tu lo voglia o no! Parlo di un sistema per il quale ogni settore economico viene accentrato nelle mani di un numero estremamente ristretto di persone, che governano il settore seguendo una ben precisa linea politica concordata con il governo, nella quale il mantenimento dell'occupazione ha comunque un peso.
Se tutti hanno l'impressione che in America le cose funzionino diversamente, è solo perché in America girano talmente tanti soldi che si possono anche permettere di licenziare con un po' più di facilità, ma in ogni caso "i dati sull'occupazione" occupano un posto di primo piano nelle decisioni politiche americane.
L'America ha potuto conquistare l'egemonia grazie ad un concorso fortuito di circostanze, tra cui noi Europei che abbiamo continuato a massacrarci per secoli, e ha saputo consolidare la sua egemonia grazie ad un uso massiccio della tecnologia moderna, in cui Hollywood ha un peso molto superiore alla NATO e alla CIA (che però un peso ce l'hanno).
L'unica idea furba che hanno avuto gli USA é quella di nascondere il fatto che sono un regime socialista alla popolazione. Peraltro l'America ha rinunciato agli aspetti più estremi del comunismo, come la proprietà statale dei mezzi di produzione e certe forme di controllo asfissiante tipiche di altri regimi (mi viene in mente quello Cinese, ma il nostro sistema fiscale non scherza...)
Esistono sistemi molto più sottili per impadronirsi della proprietà di chiunque senza espropriare: omicidi mirati, denunce più o meno fondate, leggi ad hoc, sabotaggi e, molto semplicemente, "un'offerta che non si può rifiutare!"
Con lo stesso sistema si mettono in riga i giornalisti, cantanti e intellettuali a cui salta in mente di "dire la verità"
Ricordo che Domenica in Italia tutti i social network hanno avuto problemi perché il server che ospita Instagram, Facebook, e Whatsapp, che fanno capo alla stessa entità, è entrato in crisi.
Spesso mi obiettano che lo Stato non ha affatto "potere contro le corporations": dobbiamo distinguere tra lo Stato come apparato (con tutte le sue ramificazioni, incluso il Deep State) e il Parlamento, che è espressione della volontà popolare. Dobbiamo renderci conto che esistono componenti dell'apparato statale che esercitano il loro potere sul Parlamento per ottenere leggi a loro favore, e che le corporation si appoggiano a tali componenti (la Magistratura, i Servizi Segreti, per citaarne alcuni...)
Inoltre ricordo che, se in Italia le corporation americane scorrazzano spesso impunemente, non é perché c'è il "libero mercato", ma perché sono pesantemente appoggiate dal loro governo, che tiene in mano parecchi fili della politica italiana.
fefochip
#28 fefochip 2019-04-19 12:11
#24 maryam
sorry, ho capito fischi per fiaschi
meglio, tutto il resto, che è la cosa piu importante, rimane inalterato
fefochip
#29 fefochip 2019-04-19 18:18
Citazione:
Io sostengo che il Capitalismo sia morto con la Prima Guerra Mondiale, e il Socialismo, nelle sue forme più o meno estreme, sia il sistema di governo attualmente imperante nel mondo intero. Quando parlo di socialismo parlo di un sistema in cui lo Stato controlla ogni aspetto della tua vita dalla culla alla tomba, che tu lo sappia o no, e che tu lo voglia o no!
come arrampicarsi sugli specchi e cadere....

se lo stato come dici tu controlla ogni aspetto della vita, ma lo stato a sua volta è controllato dalle elites o dal "mercato" che socialismo è ?
ma per favore
sai cosa sembra la tua?
la volontà a tutti i costi di continuare a lottare contro il socialismo o il comunismo quando praticamente non esistono piu, un po come fanno adesso urlando contro il fascismo quando non esiste piu
bah
sartori
#30 sartori 2019-04-22 16:59
la II guerra mondiale (orchestrata dagli angloamericani supportati dalla finanza ebraica ) aveva come fine quella di distruggere la russia (non l'URSS) e la germania (non i nazisti, che erano stati finanziati dagli stessi che avevano finanziato l'URSS).
fu un vero mattatoio di russi e tedeschi.
alla fine vinsero i nazisti che semplicemente espatriarono nell'impero anglosionista.
a questa elite internazionale dei vari popoli (russi tedeschi ebrei italiani francesi ecc. ) non importa un belìn.
chi vuole veramente capire la storia deve togliere dal naso gli occhiali colorati che ci hanno messo fin dalla nascita.
Davide71
#31 Davide71 2019-04-23 22:47
Ciao fefochip:

lo Stato é controllato da uomini sempre e comunque. Che facciano o meno il bene comune é un'altra cosa...

#Sartori:

io penso che la Germania nazista fosse un piano dell'elite capitalista americana per distruggere la Russia. I Tedeschi hanno semplicemente scelto fra diventare il Messico dell'Europa e conquistare il loro posto al sole come le altre potenze europee a spese della Russia, che peraltro mirava a estendere la sua egemonia in Germania sfruttando i Comunisti tedeschi.
Sul perché i nazisti ce l'avessero tanto con gli Ebrei ho ancora le idee confuse, e comunque potevano farne assolutamente a meno.

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO