Forum

Commenti Recenti

rss

 Riproponiamo questo documentario di RSI, che è stato tolto più volte da youtube "per violazione di copyright", e viene ogni volta ricaricato per renderlo disponibile al pubblico.


NOTA: nella prima parte il documentario è abbastanza pedante, e spesso il linguaggio scade a livello della trasmissione "Mistero". Nonostante questo nella seconda parte - quando si inizia a parlare di Majorana - ci sono diverse testimonianze interessanti, da parte di persone coinvolte direttamente nei fatti. Di certo il documentario contribuisce a gettare nuova luce sulla misteriosa scomparsa del fisico italiano, avvenuta nel 1938.

.

 

 

Aggiungi Commento   

Moonchild
#1 Moonchild 2017-10-15 23:00
INCENDI IN CALIFORNIA: Automobili fuse e alberi verdi, sospetti su armi laser e microonde.
www.complottisti.com/.../
Fedeledellacroce
#2 Fedeledellacroce 2017-10-16 00:55
Moonchild, avevo giá visto e mi ha ammutolito,
Lo stesso che le tesi della dottoressa Judy Wood e il cosidetto Hutchinson effect sulle WTC

Armi ad energia diretta

Quanti sono a possederla?
E soprattutto chi sono?
Forze occulte o governi?
DanieleSpace
#3 DanieleSpace 2017-10-16 01:23
Ma per l'amor del Cielo lasciate stare Judy Wood, è pura propaganda. Crea delle teorie campate in aria per ridicolizzare le teorie alternative in generale, distogliendo l'attenzione da ricerche ben più serie.
Fedeledellacroce
#4 Fedeledellacroce 2017-10-16 01:51
Citazione:
#3 DanieleSpace 2017-10-16 01:23 Ma per l'amor del Cielo lasciate stare Judy Wood, è pura propaganda. Crea delle teorie campate in aria per ridicolizzare le teorie alternative in generale, distogliendo l'attenzione da ricerche ben più serie.
Perché dici questo, su che basi ritieni falso il pensiero di Wood?
Guardando bene dal minuto 17:40 si vede come una colonna d'acciaio si polverizza.
Se hai una spiegazione migliore, per piacere condividila con noi
[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=POwASiuFrY4[/youtube]
gino sighicelli
#5 gino sighicelli 2017-10-16 02:59
sono arrivato al minuto 24:35; a quel punto ho smesso di consumare 'banda'

la mia opinione? Aria fritta

P.S:

Circa la parte in cui si parla di Majorana - ovviamente - non posso dire nulla (peraltro poco m'interessa)

Ciò che m'interessò fu capire di che macchina si parlasse: si parlava di aria fritta

così come le cazzate su una sequenza di numeri che potrebbe benissimo venire costruita affinché l'algoritmo statistico di Fermi possa produrre base logaritmica detta essere 'naturale' come risultato dell'elaborazione della sequenza (ma va? Streganza! (quante minchiate!))
redazione
#6 redazione 2017-10-16 07:36
GINO SIGHICELLI: Citazione:
sono arrivato al minuto 24:35; a quel punto ho smesso di consumare 'banda'
Te l'ho detto in anticipo che la parte interessante è la seconda. Se non l'hai visto tutto potevi anche evitare di commentare.
hvsky
#7 hvsky 2017-10-16 08:12
Doc molto molto molto interessante....

Quindi il signore della macchina è Rolando Pellizza e il suo inventore è Majorana....

Alcuni link X chi vuole approfondire:

Sito ufficiale di Pellizza ( con perizie grafologiche e fotografiche a testimonianza della non morte "ufficiale "di Majorana )

www.majorana-pelizza.it/?p=157


Sito ufficiale di Rino Di Stefano dalle cui inchieste nasce il documentario con una serie di articoli e link mooolto interesssnti

www.rinodistefano.com/it/articoli/

E gli esperimenti originali della macchina:

m.youtube.com/watch?v=Njml5cg52u0

m.youtube.com/watch?v=dkPk8l5ZNnE

m.youtube.com/watch?v=A1cSCzpVncg


Che dire.... in cuor mio ho sempre, non empiricamente, "sentito" che eravamo in possesso di una energia libera e delle facoltà scientifiche ( e non solo.... oserei dire .... vedi Gustavo Adolfo Roll m.youtube.com/watch?v=rQMN1qIAeyo ) di manipolare la materia ....

Ma le implicazioni sono TROPPO grosse e la possibilità di modificare la materia supera in importanza qualsiasi altra cosa, immaginate che impatto potrebbe avere per gli equilibri economico-finanziari (non solo la possibilità di non comprare più qualsiasi forma di energia X scaldarci, muoverci,illuminare.... in buona sostanza di essere LIBERI ) ma di poter trasformare qualsiasi cosa in oro...
Il sistema crollerebbe domani di pari passo col valore del "nostro" metallo più prezioso...... qualcosa di realmente INIMMAGINABILE

Inevitabili, in fine, le riflessioni filosofiche sulle famose due faccie della stessa medaglia :

Una macchina che può fare infinitamente bene e,contemporaneamente, infinitamente male....
L aspetto duale che permea tutto l universo sconfitto dall'accettazione,quasi insopportabile, che in natura non esiste divisione, bene e male si fondono indissolubili a formare ciò che siamo e ciò che è...... l'accettazione di tale assunto spezzerebbe le catene,apparentemente indistruttibili, che ci tengono legati a schemi archetipici fuorvianti e dissimulatori atti a confondere l interpretazione della realtà, o almeno così detta, rinchiudendoci in una dimensione piatta che ci impedisce di muovere la nostra mente in una multidimensionalita' che mostrerebbe ciò che Realmente
è ......
Giuggiolo
#8 Giuggiolo 2017-10-16 08:40
il documentario l'avevo già visto quasi 1 anno or sono... non entro in merito che non ne capisco... ma per il fuoco si.... facendo il contadino ho fatto parecchi fuochi... di potatura... vicino e lontano dalle piante... quelle foto sono possibili... (quelle che ho visto)... in particolare auto con recinzione e viti sullo sfondo.... ad occhio almeno 8 mt... accettabile... ma vorrei precisare che bisognerebbe fare la foto fra 7gg... vedete le piante a foglia larga non bruciano a fuoco vivo...almeno di non buttargli benzina addosso... di solito si "lessano"... per cui per 2gg circa risultano ancora verdi.... poi si seccano.... quindi... vorrei vedere lo stesso posto fra 7gg...
FrankTerl
#9 FrankTerl 2017-10-16 09:08
Massimo, mi piacerebbe sapere cosa pensi di questo filmato:
www.majorana-pelizza.it/.../5_agosto_96.mp4
OrtVonAllen
#10 OrtVonAllen 2017-10-16 09:17
John Hutchison, Nicola Tesla, Gustavo Roll, Majorana, Ighina, ecc., tutti nomi comunque di 60anni fa e oltre. Singolare che non esiste nessuno di "recente", eppure anzi con la tecnologia che abbiamo, di "genietti" c'è ne dovrebbero essere di più, e invece bisogna pescare nel "vetusto" analogico per "sognare" il progresso. Questo buio lo si nota comunque un po' in tutte le cose: alchimia, teosofia, magia, esoterismo, filosofia, arte, ecc.
Ora o siamo più arretrati o decisamente meno boccaloni. Di recente c'è quell'indiano che non mangia e non beve, ed è in salute comunque. C'è dietro il trucco? liberoquotidiano.it/.../...
mg
#11 mg 2017-10-16 09:21
Vi giuro che quando ho visto questo sugli "incendi" in California ho pensato: "chi è che si è messo a giocare con la macchina di Majorana?"

Jurij
#12 Jurij 2017-10-16 11:31
Ciao Max, lo avevo già visto ma lo riguardato con interesse. L’unica cosa che posso dire è che questo Tognola , che è delle mie parti , fa dei doc. interessanti.
Tacchi
#13 Tacchi 2017-10-16 11:51
ho dovuto lottare contro il sonno per seguirlo fino alla fine, per me sono tutte minchiate detto in parole povere.
Sicuramente esistono armi ad energia che solo i militari conoscono e poi quel beccoanica con la barba e' insopportabile quanto mentanal ma questa mia considerazione esula leggermente. ciao.
redazione
#14 redazione 2017-10-16 11:59
Frankterl: Citazione:
Massimo, mi piacerebbe sapere cosa pensi di questo filmato:
Io vedo due signori che passano davanti alla telecamera. Che cosa dovrei vedere di particolare? Dimmi qualcosa di più, se vuoi che ti risponda.
onemanband
#15 onemanband 2017-10-16 12:10
mg anche a me sembrano esserci delle evidenti anomalie in quell'incendio, ma non essendo uno specialista non mi spingo oltre.
Tipo una macchina che si vede all'inizio del filmato che sembra avere il parabrezza e tutti i vetri fusi mentre ce ne sono altre che non sono conciate cosi male.
Insomma la mancanza di omogeneitá che e' singolare considerando che il vetro dovrebbe fondere intoro ai 1500 gradi (hypertextbook.com/facts/2002/SaiLee.shtml).
In pratica una macchina viene 'toasted' e altre no ;)
La cosa ricorda parecchio quello che successe l'11.9 vicino al WTC (www.youtube.com/watch?v=iUD8qGu7gAI) con anomalie simili (tipo una mezza macchina fusa).
FrankTerl
#16 FrankTerl 2017-10-16 12:13
PER MASSIMO

I DUE SIGNORI SONO ETTORE MAJORNA E ROLANDO PELIZZA, STANDO A QUANTO DICHIARA QUEST'ULTIMO:

5_agosto_96.mp4 Passeggiata nel parco di Ettore Majorana e Rolando Pelizza.

www.majorana-pelizza.it/?page_id=367
mabel
#17 mabel 2017-10-16 13:06
Citazione:
Fedeledellacroce
Perché dici questo, su che basi ritieni falso il pensiero di Wood? Guardando bene dal minuto 17:40 si vede come una colonna d'acciaio si polverizza. Se hai una spiegazione migliore, per piacere condividila con noi
Quella colonna che nel filmato si polverizzerebbe in realtà è un effetto ottico. Ho potuto verificarlo da un paio di filmati visti che riprendevano da altra angolazione.

Per il resto, non è stato Majorana ma Tesla ad inventare il "raggio della morte".
Questa tecnologia esiste già dagli inizi del novecento, tutte le scoperte di Tesla furono rubate e tenute all'oscuro del mondo....
Chi lo ha fatto? Chi ha tenuto il mondo nell'oblio?
I soliti usa-canaglia!
mg
#18 mg 2017-10-16 13:22
#15 onemanband

Lungi da me lanciare ipotesi sul fatto che sia stato raggio della morte, microwave, qualche potentissimo laser o altre diavolerie.

Ma quella roba lì è troppo anomala, non regge.

A parte lo stato in cui sono ridotte le macchine ci sono delle cose inspiegabili dal punto di vista di un semplice wild fire:

1) gli alberi sono in gran parte intatti, le foglie verdi, alcuni sembrano come in parte scorticati (nel senso che sembra rimossa la corteccia) ma per niente anneriti.

2) tra diversi elementi bruciati non c'è alcun combustibile ne tracce di combustione tra di loro (incendio saltellante?).

3) gran parte della struttura che componeva le case sembra volatilizzata, evaporata: rimane qualche mucchietto di macerie molto piccolo rispetto a quello che dovrebbe invece essere il risultato di un incendio (che comunque non sarebbe in grado di bruciare cose come, ad esempio, le strutture portanti in acciaio).

Ho guardato qualche video ieri su questa storia e per me è evidente che non sia un incendio normale.
Falchetto
#19 Falchetto 2017-10-16 14:12
Provate a bruciare una pianta "verde" e vi renderete conto che in quelle immagini non c'è nulla di strano (come ha già fatto notare Giuggiolo), anche il fatto che abbiano perso la corteccia (che è la parte più secca della pianta) è del tutto normale.
Le macchine d'altra parte bruciano (le gomme e gli interni sono fatti di materiale combustibile, il serbatoio è pieno di carburante) quindi anche lì, onestamente, non vedo nulla di strano. Ho visto macchine (ma anche motorini) incendiate nelle stesse identiche condizioni, compreso l'asfalto bruciato tutto intorno all'auto.

Volendo provocare un incendio del genere una tanica e una giornata di vento secco sono più che sufficienti.
mg
#20 mg 2017-10-16 15:23
#19 Falchetto

Immagino non sia facilissimo bruciare piante verdi ma dalla tua spiegazione non si capisce perchè non debbano esserci almeno il fusto annerito e le foglie bruciacchiate. Sto in campagna e capita di bruciare potature o sfalci, a volte anche prima che si secchino. ;-)

Le macchine, onestamente, sono la cosa meno strana. La stranezza più che altro sarebbe l'assenza di vetri: non si notano vetri rotti e non si nota vetro fuso.

Manca la spiegazione logica per il punto 2 e 3.
mabel
#21 mabel 2017-10-16 15:27
....ma quanti lo hanno poi inventato sto raggio della morte? Perchè ricordo anni fa di aver visto, credo una puntata di voyager (tutto dire), parlare di Marconi e ill suo raggio della morte ma anche di un certo Domenico Rizzo che aveva il suo raggio. Ricordo pure che andai nel sito di sto Rizzo, sito aperto dai parenti in suamemoria. Ma oggi allo stesso indirizzo il sito è un'altra cosa! Quindi, dopo Tesla, quanti hanno inventato sto raggio e quanti sono bufale?
charliemike
#22 charliemike 2017-10-16 16:20
Non ho ancora avuto modo di vedere i video, ma una cosa la posso dire.

Non servono fantascientifici raggi della morte.
È sufficiente un'antenna direzionale in grado di proiettare onde elettromagnetiche ad alta potenza.
Queste onde, se colpiscono circuiti chiusi quali bobine (quindi molle dei materassi, fili elettrici, le pareti delle pentole, e probabilmente la linfa degli alberi se è sufficientemente conduttiva), possono innescare correnti elettriche indotte molto elevate al punto da generare calore.
Questa tecnica viene comunemente usata negli altoforni per fondere la ghisa, e in talune cucine per scaldare le pentole in vece dei classici fuochi.

Gli incendi di Caronia per me sono un esempio lampante.
Ciò che ha preso fuoco sono stati principalmente fili elettrici e molle dei letti.
Pac Man
#23 Pac Man 2017-10-16 17:54
Interessante (anche se indubbiamente palloso). Ci ho ritrovato molti elementi in comune con quanto riferito da un amico scienziato americano che vive lontano dai riflettori, in asia, e che dice di aver sviluppato una macchina capace di produrre energia pulita e infinita utilizzando cristalli che piegherebbero lo spazio (dove a suo dire c'è più energia rispetto alla materia): il fatto che ogni volta che il macchinario è stato acceso lui e i suoi colleghi sono stati subito individuati (poi segregati, minacciati e via dicendo); l'idea che il progresso scientifico sia controllato dal potere e chi non si adegua venga in qualche modo allontanato, e via dicendo.
Mi fermo qui, era solo per dire che è stato bello vedere una storia che conferma (forse, perché in mano non ho nulla) quanto mi è già stato raccontato da una persona che dice di averla vissuta.
Ho trovato questo link della persona in oggetto, se vi interessa:
spherebeingalliance.com/.../...
Raudh1
#24 Raudh1 2017-10-16 18:14
Per entrare nel merito.

Ci sono lettere scritte dal presunto Majorana, e periziate dalla Dott. ssa Chantal Sala che si trovano nei seguenti link :

majorana-pelizza.it/.../...

majorana-pelizza.it/.../...

Successivamente vi è una perizia realizzata dall' Ing. Vitiello Michele riguardante le immagini del presunto Majorana presentate da Pelizza

Al seguente link :

majorana-pelizza.it/.../...


Tutte le perizie affermano che le lettere visionate sono state scritte dalla mano di Majorana (non che la calligrafia sia uguale e basta) e che le immagini fornite da pelizza ritraggono il volto di Majorana.

Di più non posso dire, e per quanto riguarda le perizie bisognerebbe chiedere ai cari autori delle stesse.

Ritengo che serva una inchiesta per determinare tutto ciò. Magari anche fatta da un tribunale e con un giudice che dia una sentenza e che quindi sia qualcosa di riconosciuto anche a livello legale.




(N.B. i link vengono dal sito di Pelizza ma sono pdf )



Per charliemike :

La macchina di Pelizza però sarebbe anche in grado di trasformare la materia ( da un blocco di mattone ad oro per esempio). E sarebbe in grado di lavorare con l'antimateria, però non si ha modo di sapere esattamente come funzioni.
Canguro
#25 Canguro 2017-10-16 18:32
Con stupore ho riconosciuto Fabio il direttore della certosa di Serra S. Bruno,(non sapevo lo fosse)[min 1.04.40] una bravissima persona per quel poco che ci siamo visti in bicicletta durante qualche pedalata.
Massimo se servisse e fossi interessato potrei darti il contatto per una eventuale intervista.
FrankoR
#26 FrankoR 2017-10-16 20:27
Faccio presente che Salvo Mandarà ha recentemente realizzato due interessanti interviste sul tema (decisamente più vivaci e concrete di questo lentissimo e vacuo documentario) con il giornalista Rino Di Stefano:

1) Vita e morte di un genio assoluto! Con Rino Di Stefano, parliamo di Ettore Majorana. (20 gennaio 2017)
www.youtube.com/watch?v=UHjWazm_kyY

2) Aggiornamenti sull'incredibile storia Majorana - Pelizza. Con Rino Di Stefano. (14 luglio 2017)
www.youtube.com/watch?v=oJLVXV_uP50
gino sighicelli
#27 gino sighicelli 2017-10-16 21:02
#10 OrtVonAllen

citazione: "Ora o siamo più arretrati o decisamente meno boccaloni"

la mia opinione è a favore della prima delle due: a mio parere tutto cominciò con atteggiamento neopositivista di Ernst Mach, poi affermatosi soprattutto mediante Pauli e suo 'cagnolino' Heisenberg (il branco 'quantistico' intransigente (neopositivistico) emarginò e diffamò Einstein e Schrödinger)

le ultime rivoluzioni semantiche avvennero tutte nell'Ottocento (autori capofila delle ultime 5 rivoluzioni interpretative: Joule, Faraday, Lobačevskij, Ernst Mach, Sophus Lie - la QED fu conseguenza della rivoluzione semantica di Sophus Lie)

a chi poi tentò la sperimentazione di ulteriori rivoluzioni semantiche, accaddero cose come questa
www.youtube.com/watch?v=FE0a_AFmu-4
FrankTerl
#28 FrankTerl 2017-10-16 21:22
ULTIMO AGGIORNAMENTO DI QUALCHE MESE FA

Il mistero Pelizza-Majorana svelato al mondo accademico in un congresso scientifico internazionale in California

rinodistefano.com/.../...


Cari amici, cosa pensate di questa foto?
Tizio.8020
#29 Tizio.8020 2017-10-16 21:51
Citazione:
#21 mabel 2017-10-16 15:27
....ma quanti lo hanno poi inventato sto raggio della morte? Perchè ricordo anni fa di aver visto, credo una puntata di voyager (tutto dire), parlare di Marconi e ill suo raggio della morte ma anche di un certo Domenico Rizzo che aveva il suo raggio. Ricordo pure che andai nel sito di sto Rizzo, sito aperto dai parenti in suamemoria. Ma oggi allo stesso indirizzo il sito è un'altra cosa! Quindi, dopo Tesla, quanti hanno inventato sto raggio e quanti sono bufale?
...mi pare ce l'avesse gia "Mazinga Z" negli anni '70 !
SuperGulp
#30 SuperGulp 2017-10-16 22:46
Da un confronto di una foto d'epoca di Majorana e una foto del presunto Majorana, foto scattate
con i soggetti in posizioni quasi identiche, si evince che quest'ultimo è un quasi sosia ma la conformazione
dell'orecchio è palesemente diversa, stesso dicasi dell'ingresso del condotto uditivo, inoltre c'è una differenza
di circa il 10% nella distanza tra le rispettive pupille a favore di Majorana.
P.K.89
#31 P.K.89 2017-10-16 23:17
@ SuperGulp
Citazione:
Da un confronto di una foto d'epoca di Majorana e una foto del presunto Majorana, foto scattate
con i soggetti in posizioni quasi identiche, si evince che quest'ultimo è un quasi sosia ma la conformazione
dell'orecchio è palesemente diversa, stesso dicasi dell'ingresso del condotto uditivo, inoltre c'è una differenza
di circa il 10% nella distanza tra le rispettive pupille a favore di Majorana.
Sei un tecnico o hai degli elementi o conoscenze scientifiche per asserire ciò? Perchè pare che ci siano delle perizie, ora non ricordo se una o due, le quali affermano invece che la persona è la stessa.
SuperGulp
#32 SuperGulp 2017-10-16 23:28
Non occorre essere un tecnico per prendere due foto e utilizzando
un programma di grafica compararle prendendo dei punti di riferimento
comuni. Inoltre già ad una semplice osservazione delle foto ingrandite,
salta subito all'occhio che il padiglione auricolare è diverso.
Un particolare, si vuole comunicare che Majorana è vivo, ma le foto che
girano sono tutte di pessima qualità, molto meglio quelle dell'epoca.
gino sighicelli
#33 gino sighicelli 2017-10-16 23:30
#28 FrankTerl

In quello che viene detto nel documento di cui hai pubblicato il puntatore, intravedo spunti collimanti con teoria che io considero plausibile ed altri che invece stridono tremendamente. In particolare, stridono tremendamente le implicazioni di questa parte del documento: « Passiamo alla terza fase: la trasmutazione. In altre parole, trasformare un materiale in un altro, cambiandone il numero degli elettroni. Rio e Alessandrini sono molto chiari nella descrizione: “In questa fase, giunta a un livello di completa messa a punto già nel 1992, si può prendere un volume di materia, diciamo un blocco di polistirolo e trasformarlo in un blocco di oro, conservandone volume e forma. »

Le prime due fasi:
1. processo incontrollato di annichilimento della materia ('plausibile')

2. processo di annichilimento controllato (nel testo viene detto che la materia non verrebbe in alcun modo 'consumata'; ma ciò sarebbe contraddittorio – l'unica interpretazione possibile è che la materia venga consumata con continuità e in quantità quasi infinitesimali (iperbole), sicché verrebbero evitati incrementi esplosivi delle temperature ('plausibile')

3. la trasmutazione sarebbe verosimile qualora venisse dichiarata possibile solamente dal più pesante nel più leggero (ad esempio, da uranio a oro) – in tal caso convaliderebbe le due fasi precedenti, rimanendo nell'ambito di una interpretazione della materia molto plausibile e molto corroborata dalla ricerca e dalla tecnologia sviluppata negli ultimi cent'anni: teoria sulla nucleosintesi. Se l'attuale teoria sulla nucleosintesi è valida (così come io credo) l'implicazione è che onde trasformare materia leggera in materia più pesante sono indispensabili pressioni e temperature enormi (ad esempio, come quelle ipotizzate nel caso di esplosioni di giganti rosse). Io proprio non vedo la possibilità di prevedere nucleosintesi quasi infinitesimali (l'opposto simmetrico della presunta seconda fase), anche poiché l'implicazione sarebbe la capacità di produrre soltanto quantità quasi infinitesimali di materia più pesante (mediante trasformazione di materia più leggera).

Insomma, a mio parere, la descrizione della terza fase induce nell'ipotesi d'incompetenza dell'autore della bufala.

Della quarta fase proprio non ho alcuna voglia di parlarne ...

Al contempo considero interessanti e sorprendenti (e a mio pare validi) alcuni spunti presenti nella parte iniziale del documento; come – ad esempio: 1) “Una conoscenza grandiosa e nel contempo infinitamente semplice” e 2) “tutti i fenomeni dell’universo sono costituiti da onde sferiche”

In particolare, considero valido ed importante il secondo punto; ma immaginandolo come una conseguenza del travaso nell'autore di una parte dello 'spirito' di Tesla (ovviamente, mediante la lettura di quanto Tesla scrisse e di quanto scrissero i suoi commentatori) - peraltro, non fu ipotesi tipica del solo Tesla; poiché, ad esempio, anche caratterizzò il pensiero di Lobačevskij

un fatto è che con l'avvento della teoria quantistica l'interpretazione ondulatoria della radiazione venne poi pressoché totalmente abbandonata (cosa a cui Schrödinger sempre si oppose strenuamente)
Paracelso
#34 Paracelso 2017-10-16 23:38
#28 FrankTerl

Citazione:
Cari amici, cosa pensate di questa foto?
In effetti già il video mi era sembrato un tarocco...
Ma la foto...!?

La foto? La foto.
Photoshop!

Boh!
Maurizio Antolini
#35 Maurizio Antolini 2017-10-17 00:11
Immagino come i debunker, vedi i vari attivissimo, ci sguazzeranno con questo filmato, gia' le vedo le loro "faccine"compiacenti e divertite.
Io l'avevo gia' visto, e come appunto afferma Massimo, la prima parte piu' che noiosa lascia il tempo che trova, mentre invece la seconda affronta spunti molto interessanti, purtroppo e' l'insieme che da adito appunto ai soliti scemi, di mettere tutto in discussione, o sarebbe meglio dire a buttare tutto in caciara. Si si il raggio della morte, Maiorana non si e' o lo hanno ucciso, ma viaggia nel tempo, AH AH, e chi piu' ne ha piu' ne metta.

Di fatto ci sono delle cose da prendere in considerazione, una e' secondo la mia modesta opinione, l'inattendibilita' dei filmati inerenti a questa famosa macchina, voglio solo prendere un esempio, a parte la qualita' discutibile, (spesso usata volutamente per confondere), poi se osservate bene i primi oggetti che vengono diciamo "bruciati", qualcuno si sara' accorto soprattutto nella prima prova che l'oggetto in questione, nel momento in cui viene posto di fronte alla macchina presenta guarda caso gia' nel punto di fusione una specie di ombra, di disegno, preciso, esattamente nel punto dove verra' forato, ci ho fatto caso solo io? Ora senza volermi soffermare piu' a lungo sull'argomento, oggi esistono in commercio sistemi Laser, sicuramente costosi, che sono in grado di tagliare e forare lamiere di acciaio al carbonio o inox, aventi uno spessore di oltre 35 mm. Qualcuno potrebbe dire si d'accordo, ma la sonda di taglio e' posta a massimo 2 Cm dalla lamiera, e' vero, ma esistono armi a impulsi Laser che sfruttando potenze molto elevate possono distruggere materiali in acciaio a distanza, sono Laser che lavorano in regime impulsivo, ma, piccolo dettaglio, per sviluppare quelle potenze, hanno bisogno di condensatori di rifasamento piuttosto voluminosi, a esser ottimisti, senza entrare nel tecnico, questi sistemi esistono, e anche da parecchio tempo, anche se non sono contenuti in cassette di legno fatte in casa, come mostrato nei filmati, quindi dov'e' il mistero? Ora voglio tralasciare l'affermazione di quel Generale che parla di polverizzazione di un carro armato a piu' di 2.500 Km, LO DEBBO VEDERE CON I MIEI OCCHI, perdonatemi, e comunque in quel caso non si potrebbe parlare di raggio laser, perche' da dove lo dovrebbero puntare? Non da terra, vista la curvatura ecc ecc, quindi dall'alto verso il basso? Riguardo alla trasformazione della materia, non mi pronuncio.

Purtroppo quando si vedono filmati come questo, molte persone ignoranti, dovuto anche al basso livello di scolarizzazione di alcuni, lo vedono, e subito pensano, il raggio della morte, cos'e'?! Fora l'acciaio, ma dai, ma non e' possibile.

Qualcuno si ricorda quali erano le reazioni una ventina di anni fa quando si parlava della macchina a idrogeno? AH AH si la macchina ad acqua, AH AH AH AH, non sapendo perche' ignoranti, che la macchina a idrogeno in teoria gia' esisteva, c'erano le macchine a gas, Metano o Gpl, quindi cambiando gli ugelli, e usando al posto di questi gas l'idrogeno, quella macchina avrebbe funzionato tranquillamente, anzi, meglio, il potere combustibile dell'idrogeno e' il piu' alto in assoluto, e l'inquinamento nullo.
Certo ci sono dei problemi, essendo il primo elemento chimico della tavola periodica, e' il più leggero, e il suo atomo e' il piu' piccolo, quindi data la sua densita' di energia allo stato liquido o gassoso (a pressione utilizzabile) essendo significativamente inferiore rispetto ai tradizionali combustibili, necessita di essere compresso a pressioni molto elevate in fase di stoccaggio, e comunque, sia in forma liquida che gassosa, ha la caratteristica di rendere fragili i metalli. Si fissa sugli atomi di ferro all’interno degli spazi interstiziali del reticolo molecolare, e contribuisce alla rottura del contenitore per fatica statica. Cio' non toglie che basterebbe un minimo ci conoscenza scientifica per non meravigliarsi piu' di tanto.

Quello che invece andrebbe analizzato e' tutto il mistero che avvolge la storia di Maiorana, personaggio che io personalmente metto quasi al pari di geni come Tesla. Molti non sanno che fu proprio grazie a un'intuizione di Maiorana che Fermi e la sua equipe furono in grado di andare avanti, e produrre la prima reazione nucleare a catena controllata. Fermi si era bloccato, per problemi legati al trasferimento di energia, e al moto della stessa (detto in maniera semplicistica), prima si pensava che l'energia elettrica fosse moto di particelle positive (protoni), e proprio su questo Maiorana espresse il suo dubbio, "e se fosse moto di particelle negative? Elettroni". Non tutti sanno, anche quelli che hanno studiato elettronica, che su tutti i libri che trattano l'argomento, convenzionalmente il verso della corrente e' quello delle cariche positive (anche se i portatori sono negativi). Si dice, per convenzione il verso della corrente segnato sui circuiti e' inverso al percorso reale cioe' di Elettroni. Altrimenti si sarebbero dovuti riscrivere milioni di libri solo per mettere una freccia al contrario, piu' facile dire.....Per convenzione il verso della corrente e' contrario a quello reale.

Io, ritengo, ma e' il mio personalissimo pensiero, che Maiorana stesse lavorando su qualcosa, e abbia avuto un'intuizione importante, e soprattutto, ne abbia colto la pericolosita', quindi avendo paura dell'uso che se ne sarebbe potuto fare, di sua iniziativa si sia reso irreperibile, e magari e' possibile che attraverso qualcuno di cui si fidava, abbia lasciato qualcosa, un libro, degli appunti, non lo so, ma sicuramente qualcosa che potrebbe, cambiare radicalmente alcune delle nostre conoscenze e certezze. Queste sono le cose su cui indagare e discutere, ma purtroppo penso che filmati come questo non aiutino, anzi per certi versi subiscano effetti opposti.
SuperGulp
#36 SuperGulp 2017-10-17 01:08
#28 FrankTerl

Citazione:

Cari amici, cosa pensate di questa foto?


La foto è un fotogramma del video

P.K.89
Citazione:
Sei un tecnico o hai degli elementi o conoscenze scientifiche per asserire ciò? Perchè pare che ci siano delle perizie, ora non ricordo se una o due, le quali affermano invece che la persona è la stessa.


Uteriore verifica, riducendo la distanza tra le pupille della foto di Majorana sino a farla coincidere con quella delle pupille del Majorana redivivo, si differenziano in maniera sostanziale anche le dimensioni del naso e non solo.

Per concludere, il presunto Majorana moderno è, se mai fosse necessario ribadirlo, una bufala bella e
buona, e chi ha "certificato" che le foto rappresentano Majorana, è palesemente in malafede....
o totalmente incompetente.
hvsky
#37 hvsky 2017-10-17 03:26
UN PO' DI ORDINE RAGAZZI:

CHARLIE

Citazione:
Non ho ancora avuto modo di vedere i video, ma una cosa la posso dire.

Non servono fantascientifici raggi della morte.
È sufficiente un'antenna direzionale in grado di proiettare onde elettromagnetiche ad alta potenza.
meglio se guardi il video allora..... qui si parla di tutt'altro.....

su consiglio di FrankoR, ti consiglio di vedere www.youtube.com/watch?v=oJLVXV_uP50

mai sentito qualcuno fare una recenzione di un film senza averlo visto prima ?

FRANKOR

grazie x i link veramente interessante, questo Sig. Di Stefano sembra un professionista serio e con i piedi per terra.... e dice cose sconcertanti (io non ho molta simpatia per Salvo ma questo conta zero)

SUPERGULP

Citazione:
Da un confronto di una foto d'epoca di Majorana e una foto del presunto Majorana, foto scattate
con i soggetti in posizioni quasi identiche, si evince che quest'ultimo è un quasi sosia ma la conformazione
dell'orecchio è palesemente diversa, stesso dicasi dell'ingresso del condotto uditivo, inoltre c'è una differenza
di circa il 10% nella distanza tra le rispettive pupille a favore di Majorana.
è un paradosso:
non so se è più improbabile che il Majorana delle foto abbia 90 anni oppure che l'intrepido Pellizza abbia passato parte della sua vita a cercare un quasi sosia del Majorana "giovane" e che alla fine lo abbia pure trovato :hammer:

quale sono i riscontri di questa tua affermazione ?

il Sig. Pelizza ha fatto eseguire due perizie, una calligrafica e una antropomorfa che confermano senza dubbi la corrispondenza dei due soggetti.....

majorana-pelizza.it/.../...

leggiti le conclusioni (pag 67.....)

il tutto confermato dal giornalista Di Stefano, che seguendo i principi della sua professione avrà di certo verificato l'attendibilità e la veridicità di tali perizie..... quindi tu hai info di contro-perizie che smentiscono quelle di cui parla Pellizza e Di Stefano ?

Citazione:
Non occorre essere un tecnico
quindi il perito esimio Dr. Vitiello .... di cui riporto le premesse della sua perizia

Io sottoscritto Michele Vitiello, Ingegnere delle Telecomunicazioni, Perfezionato post Laurea presso
l’Università di Milano in Computer Forensics e Investigazioni Digitali, iscritto all’Ordine degli
Ingegneri di Brescia, nell'area dell'Informazione alla sez. B con numero di iscrizione 120,
Commissario della Commissione per l’Ingegneria Forense dell’Ordine degli Ingegneri della provincia
di Brescia, membro dell' IISFA (International Information Systems Forensics Association), membro
del DFA (Digital Forensics Alumni), socio fondatore di ONIF (Osservatorio Nazionale Informatica
Forense), Perito del Giudice, CTU, Consulente della Procura della Repubblica, Ausiliario di Polizia
Giudiziaria, ho ricevuto l’incarico di Consulenza Tecnica dal Sig. Pelizza Rolando


è un ciarlatano ? d'altronde come dici tu basta.....

Citazione:
prendere due foto e utilizzando
un programma di grafica compararle prendendo dei punti di riferimento
comuni
pura scienza la tua..... ineccepibile!!

GINO SIGHICELLI

Citazione:
3. la trasmutazione sarebbe verosimile qualora venisse dichiarata possibile solamente dal più pesante nel più leggero (ad esempio, da uranio a oro) – in tal caso convaliderebbe le due fasi precedenti, rimanendo nell'ambito di una interpretazione della materia molto plausibile e molto corroborata dalla ricerca e dalla tecnologia sviluppata negli ultimi cent'anni: teoria sulla nucleosintesi. Se l'attuale teoria sulla nucleosintesi è valida (così come io credo) l'implicazione è che onde trasformare materia leggera in materia più pesante sono indispensabili pressioni e temperature enormi (ad esempio, come quelle ipotizzate nel caso di esplosioni di giganti rosse). Io proprio non vedo la possibilità di prevedere nucleosintesi quasi infinitesimali (l'opposto simmetrico della presunta seconda fase), anche poiché l'implicazione sarebbe la capacità di produrre soltanto quantità quasi infinitesimali di materia più pesante (mediante trasformazione di materia più leggera).

Insomma, a mio parere, la descrizione della terza fase induce nell'ipotesi d'incompetenza dell'autore della bufala.

Della quarta fase proprio non ho alcuna voglia di parlarne ...
come appare chiaro, almeno a me, partire da ciò che si conosce oggi e si studia all'università per spiegare quello che abbiamo qui sentito e che a te appare impossibile e ridicolo...... mi sembra un approccio ottuso ed errato....
chiaramente, ancora, se ti aspetti che la scienza ufficiale faccia luce su tali accadimenti o pensare che ci siano libri di testo che spiegano come avere energia gratis, trasformare la materia e manipolare lo spazio tempo bhe...... che dire..... la cosa si commenta da sè...... forse ti è sfuggito il fatto che qui non si parla di materia pesante o leggera, di nucleosintesi, di pressioni e temperature enormi e quant'altro..... qui si parla di rivoluzione della mente !

per ciò che riguarda la veste ufficiale (cito dall'articolo di Di Stefano):

La presentazione pubblica della storia Pelizza-Majorana è avvenuta durante il convegno mondiale “The science of consciousness”......
......per la prima volta due studiosi accademici italiani hanno parlato in un contesto internazionale della storia di Rolando Pelizza e della famosa macchina, attribuita a Ettore Majorana, in grado di annichilire la materia trasformandola in energia pura, e non solo. Tra l’altro, questa relazione, L'ing. Francesco AlessandriniLa dott.ssa Roberta Riosempre in inglese, è stata pubblicata sul sito scientifico mondiale ACADEMIA.EDU, che conta 53.084.680 accademici iscritti in tutto il mondo. Basterebbe questo numero per rendersi conto di quale sia stata la divulgazione della notizia a livello internazionale.


PARACELSO

Citazione:
In effetti già il video mi era sembrato un tarocco...
Ma la foto...!?

La foto? La foto.
Photoshop!

Boh!
anche qui basta uno sguardo non esperto per dire che foto e video sono un tarocco......

riporto le conclusioni del Dr Vitiello sulla perizia (majorana-pelizza.it/.../...), anche del filmato da cui è stata estraploata la foto in oggetto.

Visionando i filmati è possibile notare tutti i difetti che caratterizzando le registrazioni effettuate
su videocassetta, ad esempio le distorsioni delle immagini non seguono un pattern preciso
risultando assolutamente casuali, sintomo che i video sono stati effettivamente registrati
all’epoca e non ai giorni nostri.


Allora ragazzi qui le cose sono due :

o le perizie sono fasulle come i video, le foto e le lettere...... ma io penso che, data la risonanza che ha avuto e continua ad avere questa vicenda, se di falsi si trattava sarebbe senz'altro uscito fuori e il Dr Di Stefano, da professionista e appassionato della storia, ne avrebbe dato certamente notizia.... dato che tra l'altro ha fatto egli stesso una nota al termine di un suo articolo nel quale ammetteva la bizzaria delle cose da lui raccontate.... concludo che avrebbe ricorso ad una repentina smentita, dato che si era egli stesso auto dichiarato scettico.....

o c'è la volontà di nascondere, ignorando qualcosa di veramente rivoluzionario...... altro che "cambio di paradigma".......


Esperimenti sono stati fatti dal Prof. Ezio Clementel, visionabili nel sito www.majorana-pelizza.it e da lui ufficialmente relazionati......

perizie eseguite da professionisti indipendenti, mai sconfessate

filmati periziati di esperimenti di trasformazione di gomma piuma in oro (sempre sperando che Pellizza non sia il George Lukas de noantri)

parte delle pubblicazioni di Majorana ancora oggi non sono state completamente comprese e parliamo di un vero genio a detta di Enrico Fermi


ma tutto ciò non basta a sollevare un dubbio sulla veridicità della faccenda ?

Io credo che invece di far finta di scendere in piazza per i "posti di lavoro", invece di cercare di star dietro al lerciume della politica, dell'economia, degli assetti e equilibri internazionali,
dovremmo incazzarci di brutto e pretendere di accedere a talune verità, o fare di tutto per raggiungerle, direi (quasi provocatoriamente) che dovremmo concentrare gran parte della nostra vita a tale scopo..... dovremo rinunciare a qualcosa e combattere per queste verità e non per le mille pippe contro cui il mainstream ci suggerise di scagliarci, spechietti per le allodole, che ci nascondono il vero modo di vivere una vita...
ma forse preferiamo che sia tutto così..... tutte fandonie.....

non mi stancherò mai di citare questa frase, la più illuminante del fil Matrix:

Tanti di loro sono così assuefatti, così disperatamente dipendenti dal sistema, che combatterebbero per difenderlo.
FranZeta
#38 FranZeta 2017-10-17 03:42
Solo qualche commento a quello che leggo nel link del commento #28 (rinodistefano.com/.../...):
Citazione:
Rio e Alessandrini illustrano ciò che, anche allo stato attuale delle cose, si conosce circa il pensiero del grande scienziato scomparso. “Le conoscenze principali di Ettore – viene spiegato – sono riconducibili alla ‘Teoria Generale degli Esponenti’ in cui si percepisce che ‘tutte le leggi della natura sono simmetriche rispetto ai due versi del tempo...
E questo è anche il punto di vista della fisica attuale, con l'esclusione - per nulla secondaria - della termodinamica che è in effetti l'unica teoria fisica che stabilisce una freccia del tempo.
Citazione:
...e che tutti i fenomeni dell’universo sono costituiti da onde sferiche le quali, per detta simmetria, possono essere non solo divergenti – fenomeni 'entropici’ – come quelle comunemente osservate, ma anche ‘convergenti’ – fenomeni ‘sintropici’. In pratica si riconosce che il mondo non funziona solamente in maniera entropica, ovvero solo con un accrescimento del disordine come asserito dal secondo principio della termodinamica, ma anche in maniera sintropica, ovvero con un accrescimento dell’ordine.
Questa invece è una descrizione fedele del pensiero di Luigi Fantappiè, esposto nel libro divulgativo Principi di una teoria unitaria del mondo fisico e biologico, pubblicato nel 1944 (sei anni dopo la scomparsa di Majorana). Fantappiè aveva cinque anni più di Majorana e dal '34 al '40 lavorò a San Paolo del Brasile, dove è probabile che elaborò detta teoria, chiaramente senza poter avere contatti con Majorana, se non epistolari (dei quali però nessuno che io sappia ha mai ipotizzato l'esistenza).
Citazione:
Nella teoria assume un particolare rilievo un diverso approccio matematico rispetto a quelli classici. Si comprende che l’ordine matematico naturale non è quello sostenuto dalla base decimale elaborata dall’uomo, ma sottostà ad altre basi, come per esempio, in alcuni casi, a quella del funzionamento atomico a base otto
Sicuramente Majorana, che fu uno dei maggiori fisici teorici della sua epoca e possedeva straordinarie abilità matematiche, non avrebbe mai dato peso ad un sistema di numerazione piuttosto che ad un altro. D'altronde è ed era ben noto che il sistema decimale non ha nulla di speciale rispetto agli altri, se non che siamo abituati ad usarlo fin da piccoli.
Citazione:
la relazione racconta che, sempre secondo il presunto pensiero di Majorana, subito dopo la creazione dell’universo ci fossero undici dimensioni e nel momento del Big Bang sette dimensioni spaziali si sarebbero “arrotolate”, lasciandone “estese ed esplicite” le quattro che conosciamo: tre spaziali e una temporale. Tuttavia, “le sette dimensioni nascoste hanno un’influenza assolutamente fondamentale sul funzionamento delle altre quattro distese. Se non si considerano e conoscono queste dimensioni nascoste, il funzionamento delle altre 4 diventa solo parzialmente e impropriamente conoscibile”.
Per finire questa è una specie di riassunto estremo di quella che prende il nome di teoria delle stringhe, attualmente un po' in crisi dopo essere stata molto in auge a partire dagli anni '80. Se la relazione di cui sopra fosse stata scritta negli anni '70, avrebbe fatto tutto un altro effetto, anticipando effettivamente una teoria, ma ai giorni nostri sembra un tantino rimasticata. Insomma il presunto pensiero di Majorana è un bel potpourri di diverse teorie, nessuna delle quali riconducibile allo stesso Majorana.

FrankTerl:Citazione:
Cari amici, cosa pensate di questa foto?
Che se la data del video è corretta è parecchio strana: un po' perchè il tizio di sinistra avrebbe 90 anni ma anche perchè quello a destra ne avrebbe solo 58 (avrei detto rispettivamente 45 portati bene e 70 portati così così)!
hvsky
#39 hvsky 2017-10-17 04:52
FRANZETA

Citazione:
Se la relazione di cui sopra fosse stata scritta negli anni '70, avrebbe fatto tutto un altro effetto, anticipando effettivamente una teoria, ma ai giorni nostri sembra un tantino rimasticata. Insomma il presunto pensiero di Majorana è un bel potpourri di diverse teorie, nessuna delle quali riconducibile allo stesso Majorana.
attenzione boys, la suddetta relazione, come la chiami tu,è si, stata fatta pochi mesi fa, ma non è un idea dei relatori.... come avrai capito si riferisce e riporta alla luce i lavori di Majorana nello sviluppare "la macchina" proprio negli anni 70.....

a testimonianza di ciò riporto dall articolo di Di Stefano (rinodistefano.com/.../il-raggio-della-morte-2.php) che.....

Quella stessa fisica che negli anni Settanta sarebbe poi diventata una macchina in grado di compiere operazioni che, alla luce di quanto sappiamo fino ad oggi, non può che apparire assolutamente fantascientifica.

La lettera con cui il professor Clementel inviava la sua relazione sulle prove da eseguirsi, è datata 26 novembre 1976 e indirizzata all’avvocato Loris Fortuna, Presidente della Commissione Industria, presso la Camera dei Deputati, in piazza del Parlamento 4, a Roma. Il socialista Fortuna era il deputato incaricato dal Presidente del Consiglio per seguire il lavoro di Clementel.


ed in questa relazione (giugno 2017) proprio di quella macchina parlavano.... sottoposta al professor Clementel e le cui verifiche risalgono appunto al novembre del 76..... (come si legge nel link nella parte dove appare copia della relazione del professor Clementel)

Citazione:
Insomma il presunto pensiero di Majorana è un bel potpourri di diverse teorie, nessuna delle quali riconducibile allo stesso Majorana.
quindi forse sono gli altri che hanno fatto riferimento a Majorana..... che ha dato la stura alle diverse teorie di cui parli tu.....
mabel
#40 mabel 2017-10-17 09:42
...comunque la mia logica mi impone di considerare il tutto una bufala. Perchè se è vero che questa benedetta macchinetta può modificare la materia e trasformarla a piacimento come ad esempio in oro.... bè, allora, chi la detiene sarebbe indubbiamente la persona più ricca al mondo. Non solo, potrebbe benissimo essere il padrone del mondo perchè se lo comprerebbe! Mi spiace ma la logica è troppo forte e fondamentale per me. ps: la foto è un palese fotomontaggio fatto male. Si vede benissimo che è un fake.

Citazione:
tizio.8020: ...mi pare ce l'avesse gia "Mazinga Z" negli anni '70 !
:-) Forse ti sbagli, era il Grande Mazinga!
Shavo
#41 Shavo 2017-10-17 09:50
Citazione:
...comunque la mia logica mi impone di considerare il tutto una bufala. Perchè se è vero che questa benedetta macchinetta può modificare la materia e trasformarla a piacimento come ad esempio in oro.... bè, allora, chi la detiene sarebbe indubbiamente la persona più ricca al mondo. Non solo, potrebbe benissimo essere il padrone del mondo perchè se lo comprerebbe! Mi spiace ma la logica è troppo forte e fondamentale per me. ps: la foto è un palese fotomontaggio fatto male. Si vede benissimo che è un fake.
la tua logica è povera. se esistesse una macchina del genere il primo pensiero di chi la detiene sarebbe quello di nasconderla.
l'abbondanza di oro ne riduce il valore.
RiccardoM
#42 RiccardoM 2017-10-17 10:16
Neanche: se esistesse una macchina del genere, il primo pensiero di chi la detiene sarebbe quello di non morire ammazzato.
SuperGulp
#43 SuperGulp 2017-10-17 11:09
#37 hvsky
UN PO' DI ORDINE RAGAZZI:


... e facciamo un po' di chiarezza

1) prendi due foto con il volto nella stessa posizione
2) sovrapponi le due immagini
3) rendi l'immagine superiore parzialmente trasparente
4) accomoda l'immagine superiore in modo che le pupille coincidano,
potrebbe essere necessario ingrandire o ridurre le dimensioni
della foto in trasparenza... bene, ora le pupille coincidono.
5) BINGO: nulla coincide tranne le pupille.

Curioso, a buon ragione accettiamo la versione alternativa
dell' 11/9, ma fatichiamo a credere che qualcun' altro possa
prenderci per i fondelli su questioni palesemente meno
importanti, scopo? Avranno il loro tornaconto, poco importa.

Vedrò di postare qualche immagine appena possibile.
FranZeta
#44 FranZeta 2017-10-17 15:01
hvsky:Citazione:
attenzione boys, la suddetta relazione, come la chiami tu,è si, stata fatta pochi mesi fa, ma non è un idea dei relatori.... come avrai capito si riferisce e riporta alla luce i lavori di Majorana nello sviluppare "la macchina" proprio negli anni 70.....
Sì, se ti bevi tutto compreso che quel signore che si vede nel video è un nonno di 90 anni che è tornato indietro nel tempo. Sto semplicemente dicendo che se avessero divulgato un'anticipazione di quella che sarebbe diventata la teoria delle stringhe avrebbe avuto un diverso grado di credibilità, così com'è la relazione è basata sulla fiducia e basta.
Citazione:
quindi forse sono gli altri che hanno fatto riferimento a Majorana..... che ha dato la stura alle diverse teorie di cui parli tu.....
Per quanto riguarda la prima teoria, quella di Fantappiè, sicuramente no, come ho anche specificato nel mio commento. Il senso del mio intervento precedente è che la presunta visione della fisica dell'ancora più presunto Majorana è un mix di teorie più o meno border-line della fisica e di vere e proprie sciocchezze (vedi la questione sulle "basi numeriche").
hvsky
#45 hvsky 2017-10-17 16:22
MABEL

Citazione:
bè, allora, chi la detiene sarebbe indubbiamente la persona più ricca al mondo.
Ma se tu possedessi questa machina penseresti ad arricchirti ? Che implicazioni potrebbe avere nella tua vita ?
Io onestamente no!!!!

Citazione:
la foto è un palese fotomontaggio fatto male. Si vede benissimo che è un fake.
La foto è un fermo immagine di un video periziato....

Quindi le perizie sono false ?

RICCARDOM

Citazione:
il primo pensiero di chi la detiene sarebbe quello di non morire ammazzato.
Questa è una considerazione interessante.... io posso solo immaginare,se tutto fosse vero, che essendo i soggetti in questione 2 persone estremamente intelligenti si saranno cautelati in qualche modo.....

SUPERGULP

Quindi tu pensi che le perizie siano false ?

FRANZETA

Va bene ragazzi è tutto falso.....
Storia, video, perizie, gli articoli di Di Stefano, i racconti di Pellizza (che a questo punto è un povero psicopatico che fa fotomontaggi e video con effetti speciali cerca quasi sosia di Majorana, si inventa perizie e relativi documenti ecc ecc )

Tutto ciò serve a farci dormire più tranquilli......

È chiaro che non siamo pronti a digerire le implicazioni di tale portata....
Pavillion
#46 Pavillion 2017-10-17 16:43
#27 gino sighicelli
a chi poi tentò la sperimentazione di ulteriori rivoluzioni semantiche, accaddero cose come questa
www.youtube.com/watch?v=FE0a_AFmu-4


KB
"Operazione Semantica"
www.youtube.com/watch?v=IRHA9W-zExQ
FranZeta
#47 FranZeta 2017-10-17 17:06
hvsky:Citazione:
Va bene ragazzi è tutto falso..... Storia, video, perizie, gli articoli di Di Stefano, i racconti di Pellizza (che a questo punto è un povero psicopatico che fa fotomontaggi e video con effetti speciali cerca quasi sosia di Majorana, si inventa perizie e relativi documenti ecc ecc )
Un momento...è tutto falso non l'ho mai detto. Sarei anche disposto a credere a un Majorana ancora vivo nel 1996 (un po' meno nel 2006, comunque siamo ancora nel campo del possibile), ma prima di credere che è riuscito a ringiovanire fino ad avere l'aspetto di un quarant'enne ho bisogno di qualcosa di più di due perizie, che peraltro non tengono minimamente conto del "problemino" anagrafico. Non è tanto la portata delle rivelazioni, è proprio che potrei trovare una ventina di spiegazioni alternative più logiche, prima di credere che quel signore sia proprio Majorana dopo l'ultimo suo viaggio nel tempo. Curioso il fatto che non abbia proposto un giretto anche al suo amico Pelizza, che invece è invecchiato piuttosto precocemente.

A proposito di spiegazioni alternative, per coincidenza il presunto primo incontro fra i due, nel 1958, avviene nel periodo in ci sarebbero stati anche i primi incontri del caso "amicizia". Strane cose succedevano in quegli anni in Italia...
SuperGulp
#48 SuperGulp 2017-10-17 18:12
#45 hvsky
Citazione
Quindi tu pensi che le perizie siano false ?


Siamo logici, se dobbiamo credere che Majorana è quello del video
e delle foto, dobbiamo necessariamente accettare che abbia 90 anni,
il che mi sembra decisamente poco credibile, se poi ci metti pure le
allusioni sui viaggi nel tempo....!!!! io sono aperto a tutto... ma a volte
si esagera.
Non ritengo le perizie false, ma che possano aver forzato la mano.

Mi sono limitato ad una semplice sovrapposizione delle foto e differenze
ci sono, in particolare l'orecchio destro, l'unico visibile nelle foto confrontate,
inoltre lo spazio tra la base del naso e l'inizio delle labbra è sensibilmente
maggiore rispetto alla foto del presunto Majorana, c'è poi la testa che
in Majorana sembra essere più affusolata.
Tra l'altro nessuno ha ipotizzato la possibilità sia un figlio di Majorana?
Questo salverebbe capra e cavoli.
Raudh1
#49 Raudh1 2017-10-17 18:44
Ma le differenze le vedi "ad occhio " o usi strumenti matematici ?
paeven
#50 paeven 2017-10-17 21:59
secondo me usano una sorgente di potassio 40 e la batteria aziona delle lenti elettromagnetiche che servono tanto a selezionare i positroni dagli elettroni ma anche per focalizzare il fascio di antiparticelle sul bersaglio. Riuscendo a gestire una sufficente quantità di flusso positronico allora è possibile tanto alterare le prorpietà chimiche degli atomi colpiti oppure per alte concentrazioni di particelle incidenti (fluenza), ottenere la disintregazione del bersaglio per annichilazione elettrone positrone e conseguente induzione della materia allo stato di plasma.
Con tassi bassi di fluenza è in principio possibile alterare le nuvole elettroniche degli atomi colpiti, così da ottenere atomi con le stesse proprietà nucleari ma diverse proprietà chimiche (atomi isobari). Allora irradio dell'oro e potrei ottenere un finto platino, oppure irradio dello zinco per ottenere l'isobaro del rame....e poi come al solito servirebbero tanti ma tanti esperimenti che penso hanno sicuramente condotto nei posti giusti....
E' chiaro che il controllo di processi nucleari di bassa energia può condurre a sistemi (macchine termiche) con efficienze maggiori di uno. Basta guardare quanto ha fatto l' e-cat di Andrea Rossi...
SuperGulp
#51 SuperGulp 2017-10-17 22:14
RAUDH1

Se intendi capire se ho utilizzato il metodo scientifico, no, non lo conosco.

E' osservando le foto ad occhio che m'è venuto lo schiribizzo di verificare, in
particolare è stato l'orecchio ad attrarre la mia attenzione.

Sovrapponendo le foto che ho utilizzato (pose molto molto simili), si riscontra
un orecchio con forma diversa e più sporgente, l'ingresso del canale uditivo apparentemente
diverso, viso meno largo (ma questo potrebbe essere giustificato da qualche
kg in più del presunto Majorana), e la bocca più in basso sempre rispetto al presunto Majorana, quindi un
evidente maggior spazio tra naso e bocca per quanto riguarda il vero Majorana, ai lati delle
labbra del presunto appaiono sempre due fossette che non sono mai visibili nelle foto del vero Majorana.

Queste variabili sono state valutate sovrapponendo esattamente le pupille delle due foto,
quindi come specificato sopra, ho adattato la foto intera affinchè le pupille di una combaciassero
con le altre, questo è il punto di partenza della mia valutazione empirica.

Il tutto si può valutare tirando anche delle linee di riferimento. Valore scientifico? Zero,resta però il fatto
che quelle differenze esistono, sarebbe interessante sapere come certi cambiamenti del volto
possano verificarsi, se possiamo immaginare un viso più tondo causa kg in più, che tra l'altro
il presunto mai sembra avere, come si spiegano le labbra del giovane Majorana che con gli anni
salgono verso il naso ed un orecchio che negli anni diventa quasi a sventola.
Magari è taroccata la foto dell'epoca che ho utilizzato, ma non sarebbe l'unica.
In ogni caso il vero mistero è il lavoro di Majorana, non certo sta cosa che ha tanto dell'assurdo.
P.K.89
#52 P.K.89 2017-10-17 22:40
SuperGulp

Bhe non mi hai risposto, o meglio lo hai fatto ma la tua ipotesi vale 0. E' quella di uno scettico che ragiona sulla base di preconcetti.
Ora io non credo, ne che quello sia Majorana, ne che non lo sia. Non devo credere, non c'è una fede da seguire. I fatti sono che ci sono delle perizie, che devo supporre essere vere, e fatte da persone che devo supporre altresì siano professionisti qualificati, ora se queste supposizioni sono esatte, la conclusione è che siamo di fronte a un fatto quantomeno curioso. Avremmo trovato un sosia così somigliate, tale da poter essere persino scambiato in un aula di tribunale e quindi rispondere anche di fatti commessi da un altra persona. E abbiamo non solo la perizia sul volto, ma anche sulla scrittura di diverse lettere.
Io la briga di fare il controllo sui professionisti, e di far controperiziare da altri professionisti non me la sono presa francamente, ma ribadisco prendendo per vere quelle perizie, i casi che si aprono sono 2. O la storia raccontata da chi ha portato alla luce questi documenti è vera per quanto riguarda la persona di Ettore Majorana, o Pelizza ha trovato un sosia così somigliante e qualcuno che riesce a copiare perfettamente la grafia per diversi righi, non una firma eh... ma tante righe su diverse lettere.
Quindi se quei documenti sono autentici, siamo di fronte a due possibilità entrambe veramente incredibili.
Io le foto e le lettere me le sono viste, così come tutte le perizie e da profano mi lasciano sbalordito quei documenti, non mi prenderò la briga di fare il lavoro che ha fatto il giornalista, di andar a rintracciare le fonti e rifarle periziare a mie spese.

FranZeta

Ma che sia rimasto dall'aspetto così giovane, ammesso sia vera la cosa, nessuno dei protagonisti dice che questo sia avvenuto perchè ha viaggiato nel tempo o ha utilizzato la macchina su di se. Attenzione a questa cosa.
Mettendo anche da parte il fatto delle foto e di quello che può apparire la sua età, se confermate anche solo le lettere, potremmo dire che se della stessa persona trattasi, Majorana o per strani ragione voleva reggere il gioco a Pelizza, o effettivamente stava lavorando a questa macchina.

gino sighicelli

Citazione:
la trasmutazione sarebbe verosimile qualora venisse dichiarata possibile solamente dal più pesante nel più leggero
Questo partendo da alcune teorie, ma se non fossero vere quelle teorie? Dopotutto volevo vederti a usare due telefonini e comunicare tra di loro da un capo all'altro del pianeta nel 1800 o andiamo ancora più in dietro nel tempo al tempo dell'impero romano. Meglio non essere prevenuti e se qualcuno riesce a far vedere che la terra si muove, io ritengo sia corretto dire nel caso non so ancora spiegare come mai, dire: io non so come sia possibile, eppur si muove. E da li evitare di essere ottusamente innamorato di teorie che sembravano funzionare sino a quel momento, e cercare di capire come cavolo è che si muove. Questo per dire che non so se esiste questa macchina, ma se me la farebbero vedere in azione, prima di dire ma è impossibile, è magia, mi fermerei sul fatto che fa quel che fa e cercherei di capire come lo fa. Di certo viste le diverse testimonianze, qualche esperimento lo hanno condotto, perchè più fonti ci dicono che si è mossa gente per vedere in funzione questa macchina, che cosa abbia mostrato di poter fare questa macchina, non ci è dato sapere con un buon margine di certezza, sarebbe bello, invece di fare gli scettici a priori, cercare di far riprodurre qualche esperimento con la macchina.

L'ultima osservazione è che da quanto dicono i diversi protagonisti di questo racconto, pare che Majorana avesse un approccio differente su come maneggiare la materia, pertanto se partiamo da questa premessa può essere plausibile che sia possibile arrivare a risultati che per l'approccio della fisica odierna ufficiale si ottenga utilizzando solo determinate forze, da altre strade. Faccio un esempio per chiarirmi, se prendo un pezzo di un materiale idrosolubile, posso spezzarlo utilizzando una più o meno discreta forza fisica attraverso ad esempio la pressione delle braccia, oppure potrei utilizzare un altra via per spezzare il legame della materia, ad esempio utilizzando dell'acqua. Quindi prima di dire è impossibile, io direi va bene, vediamo il risultato e poi cerca di spiegarmi.
SuperGulp
#53 SuperGulp 2017-10-17 23:30
... Ho già specificato "da per me" che a livello scientifico le mie osservazioni valgono zero,
ma il fatto che quelle discrepanze esistono e sono facilmente verificabili, sicuramente
in un tribunale avrebbero il loro peso, un paio di orecchie normali che diventano
a sventola senza interventi chirurgici e le altre anomalie... stai certo che non passano
inosservate. Vabbè, come dicevo se avrò tempo invierò qualche foto.
Comunque il rasoio di Occam potrebbe tornare utile:
FranZeta
#54 FranZeta 2017-10-17 23:59
PK89:Citazione:
Ma che sia rimasto dall'aspetto così giovane, ammesso sia vera la cosa, nessuno dei protagonisti dice che questo sia avvenuto perchè ha viaggiato nel tempo o ha utilizzato la macchina su di se. Attenzione a questa cosa.
Mica me lo sono sognato io, attenzione su sta cosa. L'ho capito leggendo il sito di Pelizza, e lo scriverebbe di suo stesso pugno Majorana, nella lettera a pag. 40: www.youblisher.com/p/1844814-Majorana-Pelizza/
A costo di risultare noioso, cosa che odio, vorrei ricordare che stiamo parlando di questo:

Secondo te, perizie o non perizie, un qualunque tribunale del mondo ammetterebbe che il signore a sinistra ha 90 anni? Poi io ho un po' scherzato, ma seriamente: pure il Pelizza, che sta a destra, risulta fuori età. Dovrebbe avere 58 anni, io direi che è una sua foto recente (è del '38), non certo di 20 anni fa.
Citazione:
Mettendo anche da parte il fatto delle foto e di quello che può apparire la sua età, se confermate anche solo le lettere, potremmo dire che se della stessa persona trattasi
Allora, secondo me l'esame grafologico, anche volendo credere alla buona fede di chi lo effettua, non basta a demolire le certezze tipo che a cento anni sei o morto o molto molto vecchio. Vorrei poi segnalare che esistono moltissimi fogli manoscritti di Majorana disponibili a chiunque, io ho qui davanti a me, appena presi dalla mia libreria, Lezioni all'Università di Napoli (circa 100 fogli manoscritti scansionati) e Ettore Majorana Aspects of his Scientific and Academic Activity (un'altra 80 di pagine scansionate, comprese molte lettere ai più svariati destinatari, dai familiari stretti ad accademici come W. Heisenberg). Non sarebbe così difficile neanche per un dilettante fare dei falsi plausibili con un po' di copia-incolla. Ovviamente fare falsi in originale sarebbe più complicato, ma sempre più plausibile del viaggio nel tempo.

@Supergulp
Anche io ho notato che manca del tutto l'esame del padiglione auricolare, che pure è molto importante nel riconoscimento di un individuo. Inoltre il vero Majorana aveva una lunga cicatrice sul dorso di una mano, il personaggio del video invece non mostra mai le mani:
gino sighicelli
#55 gino sighicelli 2017-10-18 05:08
#46 Pavillion

non capisco quale recondito significato (?) possa venir colto nel video cazzata di cui hai pubblicato puntatore (tipica robaccia Hollywoodiana (da notare che l'unica parte stonata nel video su Reich è anche in tal caso proprio la merdaccia hollywoodiana che poi venne prodotta sul personaggio))

il seguito è denuncia di altra merda (in tal caso è wikimerda (merda BigPhatma, merda FDA, merda OpenSociety)

circa Wikipedia:

« IMPORTANT NOTE ABOUT WIKIPEDIA ENTRIES ON WILHELM REICH AND ORGONOMY: The Wikipedia website entries are popular, but can be altered by virtually any anonymous person who desires to scribble some unsubstantiated personal opinion, gossip or deliberate deceit into them, or to erase legitimate and accurate materials which they object to. Over the years, the Wikipedia entries on "Wilhelm Reich", "orgone energy", "orgonomy", "orgone accumulator", "cloudbusting", and so on, have had important factual materials erased, and substantial falsehood and even slander inserted by the professional "skeptic clubbers" and other "activists" with a personal grudge against Reich's findings. By doing so, they have fabricated their own false narrative of Reich as a "quack pornographer" who "went insane" late in life, and who has no scientific support for his orgone energy discoveries. Wikipedia thereby helps to publicly spread a fully malicious misrepresentation of Reich's life and work, while simultaneously censoring and deleting all the newer scientific evidence indicating the importance of his findings for psychology, biology, physics, cosmology and atmospheric science. Wikipedia entries on Reich should therefore not be consulted as accurate material, only as expressions of the open war against his findings which began in Europe in the 1930s, when Nazis and Communists maliciously assaulted him in newspapers, put him on death-lists and burned his books. This same malicious aggression to Get Reich continued in the USA after 1947 when a tidal wave of mainstream media slander began, leading to his death in prison, and the burning of his books. Today, people of similar upset emotional backgrounds aim to utterly destroy the legacy of his research, through continued slander and distortion. For more information, see the page on "Wikipedia Slanders and Disinformation About Wilhelm Reich and Orgonomy". Also see the "Emotional Plague Bibliography" and the OBRL "Response to Skeptics" pages. »

di wikiBigPharma altrettanto è possibile dire in relazione a diffamazione di Andrew Wakefield

vuoi che te ne parli? Vuoi che si parli di WikiBigPharma che diffama Wakefield utilizzando fake-statistica di Poul Thorsen – successivamente plurigiudicato e pluricondannato da tribunali USA per frode e frode e frode? Prova a chiedere a WikiBigPharma di Poul Thorsen: “Poul Thorsen who?” - risponderà wikiBigPharma (eppure è proprio il Poul Thorsen coautore della fake-statistica sulla cui base wikiBigPharma diffama Wakefield)

vuoi che ti parli di quanti ce ne sono di coglioni che credono nell'incredibile per mai credere nel plausibile?

N.B: non sostenni e non sostengo le tesi che Wilhelm Reich sostenne; sostengo invece che venne perseguitato ed infamato, i suoi libri e le sue apparecchiature vennero bruciati, la sua reputazione tuttora continua a venire infamata (da robaccia come wikiBigPharma)
gino sighicelli
#56 gino sighicelli 2017-10-18 06:01
#52 P.K.89

Citazione: “volevo vederti a usare due telefonini e comunicare tra di loro da un capo all'altro del pianeta nel 1800”

senza volerlo, hai 'toccato' un argomento interessante

sai che Poincaré toppò gravemente, prevedendo fallimento di trasmissioni radio di Marconi “coast to coast” (da coste inglesi a coste USA) poiché, sulla base della teoria del tempo (onde sferiche) e dei suoi calcoli previde attenuazione del segnale tale da farlo cadere sotto la soglia del rumore?

Forse fu proprio quella previsione (quel suo clamoroso fiasco) ad orientare e condizionare Einstein. Eppure proprio la fisica quantistica oggi permetterebbe di reinterpretare le onde sferiche in modo tale da annullare la catastrofica previsione (toppa) di Poincaré: basta infatti tenere in conto la possibilità della materia intermedia di fare da ponte (una molecola eccitata trasmette l'eccitazione ad altra molecola circostante, e via di seguito – in tal modo il segnale mai si attenua indefinitamente (con l'inverso del quadrato del raggio), dovendo invece poter stabilizzarsi). Ma di vantaggi (euristici (capacità d'interpretare e spiegare)) ce ne sono molti altri ancora; ad esempio: spiegazione della curvatura della trasmissione di segnali luminosi in atmosfera terrestre, a causa di distribuzione non uniforme della materia gassosa (maggiore densità verso il basso – a causa di pesi specifici ed a causa di maggiore temperatura e, quindi, di maggiore velocità ed energia delle molecole più vicine al suolo) – in tal modo permettendo interpretazione di legge di Snell e di principio di Fermat (spiegazione dei meccanismi sottostanti a legge e principio altrimenti inspiegabili – sulla base di attuale nozione di ridicola particella elementare chiamata 'fotone' – Einstein morì lasciando sue lavagne (in Princeton) zeppe di scarabocchi, da cui risultò evidente quanto si stesse ancora tormentando, nel tentativo di capire la sua invenzione: il quanto di energia (volgarmente detto 'fotone'))
SuperGulp
#57 SuperGulp 2017-10-18 12:31
#56 gino sighicelli

Citazione:
senza volerlo, hai 'toccato' un argomento interessante.......


Beato chi ti capisce... e non è una critica!!!! :-o :hammer:
Pavillion
#58 Pavillion 2017-10-18 16:24
#55 gino sighicelli
N.B: non sostenni e non sostengo le tesi che Wilhelm Reich sostenne; sostengo invece che venne perseguitato ed infamato, i suoi libri e le sue apparecchiature vennero bruciati, la sua reputazione tuttora continua a venire infamata (da robaccia come wikiBigPharma)



°
Vi ho visto quel che vedi tu, vi hai visto quel che vedo io, entrambi notammo Hollywood.
gino sighicelli
#59 gino sighicelli 2017-10-18 16:36
#57 SuperGulp

i telefonini comunicano mediante trasmissione di radiazione attraverso gas atmosferico (nello stesso modo della radiazione nelle frequenze per noi visibili, quando guardiamo attraverso il mezzo atmosferico)

la trasmissione di radiazione mediante fibra ottica è fondamentalmente esattamente la stessa cosa, salvo il mezzo (nel caso dei telefonini il mezzo è disordinato e molto volubile (specialmente in relazione a temperatura e umidità), nel caso della fibra ottica il mezzo è pressoché 'ideale')

ho approfittato dell'occasione anche per poter discutere una cosa che notai non ben discussa in altra occasione, qui su LC: da un terrazzo della liguria possono venire osservati oggetti siti in corsica che mai potrebbero venire osservati, se la radiazione percorresse traiettorie rettilinee

in prima approssimazione, la radiazione percorre traiettorie rettilinee quando la materia è distribuita uniformemente (principio di Fermat)
SuperGulp
#60 SuperGulp 2017-10-18 21:03
#59 gino sighicelli

...da un terrazzo della liguria possono venire osservati oggetti siti in corsica che mai potrebbero
venire osservati, se la radiazione percorresse traiettorie rettilinee...


Questo tipo di effetto che citi, potrebbe essere ricondotto al fenomeno detto "fata morgana"?

In questo caso quando le condizioni atmosferiche sono ideali, si verifica il fenomeno che proietta
spesso a mezz'aria cose di qualsiasi tipo, navi, persone e addirittura interi tratti di costa in realtà
diverse miglia più distanti.
Stiamo parlando della stessa cosa, o sono due fenomeni diversi...
P.S.
grazie per aver tradotto.... ;-)
gino sighicelli
#61 gino sighicelli 2017-10-19 04:19
#60 SuperGulp

niente a che fare con "fata morgana"; nel senso che quest'ultimo è fenomeno straordinario; quello da me citato è invece normalissimo, per la semplice ragione che l'atmosfera di qualsiasi pianeta (non solo del pianeta da noi abitato) è sempre e necessariamente tanto più densa tanto più ti avvicini al suolo. In pratica, ciò implica lo stesso fenomeno altrimenti considerato normalissimo nel caso di lenti ottenute mediante molatura di un cristallo il cui il reticolo fosse perfettamente ortogonale (oggi le lenti vengono però ottenute soprattutto mediante allineamento non ortogonale degli elementi)

il fenomeno da me citato può però venir considerato ancor più generalizzabile. ad esempio, è anche utilizzabile nella spiegazione del perché la temperatura scenderebbe mentre di giorno tu stessi scalando una montagna (nonostante tu ti staresti avvicinando alla fonte primaria della radiazione, per contro ti staresti allontanando dalla materia del tuo pianeta (ambiente sempre più rarefatto))

al limite, puoi considerare il caso di un astronauta in orbita, racchiuso nel suo scafandro: guarda il sole; se lo scafandro non lo proteggesse, si ustionerebbe tremendamente; il culo peraltro al contempo gli si congelerebbe. ha un termometro a bulbo in mano (ad esempio, contenente mercurio); lo guarda: sebbene anch'esso è esposto alla radiazione solare, il termometro segna temperatura bassissima

anche, addirittura, il fenomeno citato può venire utilizzato per spiegare la ragione per cui all'interno di un qualsiasi pianeta, da una soglia in poi, la temperatura sale, tanto più si scende

in generale è vero che la radiazione soprattutto dipende dalla densità della materia (la materia continuamente si scambia eccitazione, mediante radiazione - qualsiasi materia, sempre e comunque ed in ogni caso, irradia)

Per postare dei commenti è necessario essere iscritti al sito.

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. INFO